Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Letta al lavoro

  • 1170


letta_lavoro_.jpg

Letta è al lavoro. Si occupa di saldi. Si è recato in Grecia per vedere di persona come sarà l'Italia nel prossimo futuro. Ha dichiarato sotto il Partenone: "In autunno presenteremo un importante piano di privatizzazioni". Lo ha detto con il piglio dello statista. "Sarà un piano largo del quale ho già parlato con le parti sociali e al quale lavoreremo ad agosto e settembre". Il "piano largo" consiste nella cessione del patrimonio dello Stato e della sua partecipazione nelle più importanti imprese del Paese: ENI, Enel e Finmeccanica. Una svendita, un "garage sale" di quello che resta dell'Italia. Il "piano largo" serve per pagare gli interessi sul debito che continuano, inarrestabili, ad aumentare, e per guadagnare tempo. Per la casta, per il pdl e il pdmenoelle, per le lobby che li sostengono, l'imperativo è sopravvivere il più a lungo possibile, anche a costo dell'impoverimento della Nazione, della distruzione del tessuto produttivo, della cessione di sovranità nazionale. ENI, Enel e Finmeccanica appartengono al popolo italiano. Sono aziende costruite grazie al lavoro di generazioni, il cui controllo per il Paese è fondamentale. Nessun Letta o Saccomanni le può vendere come se fossero "cosa loro" per salvarsi temporaneamente le chiappe. "L'Italia sta vivendo la peggiore crisi della sua Storia, persino peggiore di quella tra il 1929 e il 1934, sta affrontando un processo di de-industrializzazione mai visto", Gianni Toniolo, professore di economia a Roma. "La chiave del cambiamento è in una nuova classe politica. L'unica speranza è il default dello Stato", Enrico Colombatto, professore di Economia all'Università di Torino. Il PIL è diminuito del 7% dal 2007, nel 2013 la previsione ottimistica è di meno 2%, realistica del 3% e nel 2014 non ci sarà alcuna ripresa. I salari sono del 15% inferiori del Belgio e del 40% in Germania dove, in compenso, le tasse sul lavoro sono inferiori del 30%. L'Italia è al 42simo posto nella classifica per competitività secondo la rilevazione del World Competitiveness Center (WCC), preceduta da Panama e dal Brunei. Il problema dell'Italia sono i suoi amministratori che la spolpano anno dopo anno. Se non vengono fermati, con i "piani larghi" di Capitan Findus Letta dell'Italia non rimarranno neppure le ossa.

Potrebbero interessarti questi post:

Mariolino Cannuli e l'economia di guerra
Il ballo del pinguino di Letta
Letta, facce Tarzan!

30 Lug 2013, 13:39 | Scrivi | Commenti (1170) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1170


Tags: ENEL, ENI, Finmeccanica, Grecia, Italia, Letta, privatizzazione, Saccomanni

Commenti

 

Per come stanno andando le cose,e non per essere catastrofico, sembra che si vada sempre più giù, questi politici e non, che vogliono vendersi tutto, non mi meravigliano per le scelleratezze che stanno mettendo in essere. Spremere come un limone L'Italia e gli Italiani, sembra che sia l'obiettivo, ma dopo, pensate che andranno via? NOO, si può fare di più, portare in schiavitù gli Italiani per loro sarebbe un vitalizio, e per gli Italiani un incubo infernale dal quale non potranno facilmente svegliarsi, a meno chè non si comincia da subito a ribellarsi con tutti i mezzi leciti,in modo costante, ad ogni loro sclta o decisione, tenendogli il fiato sul collo, anche e soprattutto con manifetsazioni di piazza sotto montecitorio, per mettere in difficoltà questo governo e farlo andare a casa. Coraggio Insieme ce la faremo.

gabriele 12.08.13 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Noi proprio Noi siamo in guerra per esportare la democrazia !. Incredibile !. Ogni cittadino si ritrova un mafioso sotto il letto e ci permettiamo equipaggiamenti ed armamenti di prim'ordine per combattere una guerra persa in partenza. Giustamente. Abbiamo militari nelle forze dell'ordine (CC e Finanza)che partono in guerra , ma in Patria lamentano carenza di mezzi per la lotta alla criminalità. In compenso hanno raddoppiato i generali e centuplicato i colonnelli.Ad majora !.

giuseppe visalli 07.08.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

"Come ricorderai, all'inizio dello spettacolo da te tenuto il 27/04/2005 al
Palalottomatica di Roma,annunciasti questa chicca:avevi raccolto ad una
cena la confidenza di un alto dirigente del Gruppo Cassa di Risparmio di
Roma che ti informò che sin dal 2002 il vertice del Gruppo era
perfettamente al corrente della gravissima situazione n cui si dibatteva
all'epoca la PARMALAT.
Il suo lato debole risiedeva,però,nel fatto che le pesanti accuse formulate
nei confronti del suo Presidente si basavano su semplici confidenze
raccolte da un informatore e non su una probante documentazione, della cui
esistenza non venne fatto alcun cenno.
Tentai così di contattarti personalmente al fine di ristabilire l'ordine
delle cose mediante una più puntuale ricostruzione dei fatti,supportati
questa volta da adeguato materiale cartaceo, assolutamente incontestabile.
Tutti i tentativi di parlarti direttamente non ebbero successo.
Quando scendesti in campo,ebbi cura d'inviarti una E-mail in data
24/10/2007 visto che lo stato di decozione della PARMALAT risaliva
nientepopodimeno al 1990 sulla base di due puntuali segnalazioni da me
inviate negli anni 1991/1992 all'allora Governatore della Banca
d'Italia.Questi i passi dell'E-mail più rilevanti.
"Con la conseguenza del rafforzamente nel delicatissimo settore della
devastante legge della giungla dove la legalità viene pesantemente e
sistematicamente umiliata con rovinosi riflessi economici per il nostro
martoriato Paese.
Un caso su tutti:l'immane crac della PARMALAT che ha evidenziato senza
ombra di dubbio la costante copertura assicurata alla società da parte
degli Organi di controllo."
"Con la tua discesa in campo ci dai una forza e delle motivazioni in più
per il raggiungimento di un tale agognato traguardo."
Nei giorni successivi ci venne fatta questa stupefacente precisazione:
"Poiché la posta in arrivo è tanta,non possiamo rispondere a tutti!
Se vuoi conoscere il seguito,clicca sul mio blog. Un caro saluto
Dr.Domenico Mastropasqua

Domenico Mastropasqua 07.08.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

NO LETTA

Matteo G., Milano Commentatore certificato 05.08.13 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Certamente le privatizzazioni non sono servite a far ridurre i costi finali per gli utenti. Caso Enel, proprio quando la azienda Enel è riuscita ad essere in attivo, con milioni di euro che potrebbero alleggerire il nostro debito, c'è stata la privatizzazione. Certamente ci ha guadagnato chi produce e vende energia a prezzo più alto, le centrali dell'Enel sono a carico ridotto, le centrali ferme vengono pagate, il kilowattora prodotto da privati viene pagato a prezzo alto, ecc, ecc, Ma come fa a scendere il prezzo dell'energia?
Perchè i ricavi ingenti dell'Enel non sono serviti a colmare i debiti dello Stato, ma solo ad arricchire i privati?

Leonardo Lomartire 04.08.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA GENTAGLIA É ORMAI COME UN TUMORE IN METASTASI PER IL NOSTRO MERAVIGLIOSO PAESE, CE LO STANNO DETURPANDO, CE LO STANNO VIOLENTANDO E CE LO STANNO DEPREDANDO INCOSCIENTEMENTE. IL POPOLO HA IL DOVERE DI INSORGERE PER DEBELLARE QUESTO BRUTTO E ORMAI STORICO MALE. MANDIAMOLI VIA TUTTI E RIPARTIAMO DA CAPO. BASTA POCO ORMAI SONO TUTTE PAPPETTE SPAPPOLATE. LO STATO DEVE FARE LO STATO, CONFISCARE E NAZIONALIZZARE LE BANCHE, RIPRISTINARE IMMEDIATAMENTE LA SOVRANITÀ MONETARIA E MANTENERE IL CONTROLLO DELLE SUE AZIENDE CHE POSSOO CONTRIBUIRE ALLA RIPRESA ECONOMICA. LOTTIAMO UNITI SEMPRE E CE LA FAREMO! W LA NOSTRA SPLENDIDA ITALIA!

Stefano cirlini 04.08.13 00:43| 
 |
Rispondi al commento

sono aziende strategiche per il paese per letta e gli altri del partito unico al governo no sarebbe il piu' grosso affare prima di sparire dalla circolazione che potrebbero fare e si sistemerebbero per sempre ,
vogliamo lasciarli fare ?

adolfo m., pontedera Commentatore certificato 02.08.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento

VENITE SIGNORI L'ASTA è APERTA!!! E RICORDATEVI AI PRIMI 10 CHE FARANNO UN'OFFERTA AL - Letta - NTE IN REGALO UN PEZZO DI COLOSSEOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Francesco Covelli 01.08.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Letta non deludere anche tu il tuo bel paese...di delusioni e figure di m***a ne ha avute già troppe!!! Lo sappiamo che non puoi fare miracoli ma almeno bello mio datti na mossa...non aspettiamo davvero che scende il Cristo dal cielo!!!

martina oleastro, cetraro Commentatore certificato 01.08.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Basta con le chiacchiere, è ora di muoversi!!
Andiamoli a prendere e chiudiamoli tutti in una nuova ALCATRAZ..bisogna occupare Roma e chiudere i confini ma presto..il popolo non c'è le fà pùùùùù!!!!!

massimo scartaghiande, SALERNO Commentatore certificato 01.08.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Dopo le 17.00 di oggi ci sarà la sentenza della cassazione. Confido ancora nella "legge". E dopo PD e PDmenoL tocca al M5S. Forza Beppe non mollare, sei la nostra ultima speranza!

Codice Promozione 01.08.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Banalmente e da ignorante quale sono, questa cosa mi sa di follia pura. Ho dei debiti e per pagarli, neanche tutti, (S)vendo le mie aziende così un un botto solo mi ritrovo ancora con i debiti, senza entrate e con una marea di lavoratori a casa(sappiamo bene come vanno a finire ste cose), sono dell'idea che uno stato debba avere il controllo su produzioni cosiddette strategiche per la nazione, poi si può discutere su quali io non ho la capacità di farlo o capire quali. Per quel che ne sò credo che in fin dei conti per far funzionare uno stato basti in fondo fare semplicemente "i conti della serva".

Roberto Minute 01.08.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

La domanda da porsi è:
ENEL,ENI, FINMECCANICA
I loro bilanci sono in attivo oppure no?
Dopo di chè si possono fare tutti i raggionamenti di opinioni!

gerryl 01.08.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Sono stufo, stanco, demotivato. Il lavoro dei veri ONOREVOLI M5S è serio, meticoloso, competente ... ma .. ci sono dei ma: è lento (non per colpa loro), scarsamente reso noto a chi dovrebbe invece conoscerlo.
I miei diritti sono calpestati ogni giorno, il mio sangue succhiato. Basta non vi leggerò più.
Ho un un'unica speranza .. andiamo a Roma e portiamo a termine quello che abbiamo lasciato sospeso (colpevolmente) il giorno dell'elezione del P.d.R.
Vi prego: andiamo a stanarli e CACCIAMOLI VIA TUTTI.

S.V. 01.08.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno a tutto il blog

I guai di questo paese non finiscono mai, ora vogliamo regalare le aziende pagate care dai cittadini a qualche (im)prenditore che approfitterà del momento di crisi, x trarne il massimo profitto.
Poi ci si domanderà, ma come abbiamo fatto?
Sono del parere che la causa principale del disastro delle aziende di stato sia l'argomento nel commento del sig. Cosimo Coro di Montemesola
del 01.08.13 0052|
E' x questo motivo principalmente che non funziona lo stato ed anche la sicurezza del posto,
in presenza di mancanze o peggio di reati.
Esempio se io sul lavoro alla timbratura di ingresso, timbro per il collega che non è presente,
ho commesso un reato contro l'azienda.
Viceversa il parlamentare che pigia il pulsante x la votazione del collega vicino non presente, che cosa è?
Naturalmente ho fatto un esempio semplice, ma nella pubblica amministrazione succede questo ed altro.
Mi chiedo come mai x far funzionare lo stato non si debba pensare al licenziamento dei disonesti
come nel privato e qui le direttive devono venire dall'alto e dai sindacati.
Se non lo si fa è x convenienza politica o personale, quindi bisognerebbe che la politica nelle aziende dello stato restasse fuori dalla porta, ma non sarà mai così.
Al M*****, resta il compito di cambiare le cose con il mandato dei cittadini, che spero, alle prossime elezioni, votino molto più numerosi a favore del cambiamento vero.
Viva l'Italia evviva il M*****

Saluti a tutti da nessun copy

nessun copy 01.08.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Nel relazione della Corte dei Conti del 20/12/12
IL RUOLO SVOLTO DAL COMITATO DI CONSULENZA
E GARANZIA NEL PROCESSO DI PRIVATIZZAZIONE
su parte di alcune importanti privatizzazioni sintetizza cosi..
Come illustrato nelle considerazioni conclusive, l‘attività del Comitato nelle
diverse procedure è stata condizionata dalle pressanti esigenze di ordine
finanziario dello Stato. Ciò potrebbe aver determinato in alcuni casi, LA NON PIENA VALORIZZAZIONE DEGLI ASSET anche in termini di ristrutturazione produttiva delle
imprese interessate.
In alcuni dei casi esaminati (Telecom, Enel) si è avuta la conferma - già
emersa nella pregressa indagine sui processi di privatizzazione - di una tendenza
del Comitato ad avvalorare il parere già espresso dai consulenti
dell‘Amministrazione, finendo coll‘assumere un ruolo quasi formale, senza
esercitare compiutamente quella funzione di indirizzo che il quadro normativo gli
attribuisce.

... qualcuno potrebbe chiedere di approfondire con una bella interrogazione parlamentare?

id &as Commentatore certificato 01.08.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per rinfrescare la memoria dal 1994 al 2010
sono avvenute privatizzazioni con introiti netti di 95.167,59 (euro milioni) , una media di circa 16,30 milioni di euro al giorno per 16 anni.

http://www.dt.tesoro.it/it/finanza_privatizzazioni/privatizzazioni/riepilogo_privatizzazioni_effettuate.html

id &as Commentatore certificato 01.08.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!!!! ogni tanto dovresti andare nei talkshow, questi stronzi continuano ad infierire su il M5S, parlano sempre dell'ostruzionismo fatto alla camera, degli scontrini, ma nessuno può replicare. Perciò per una volta vai, così gli italiani che non hanno il wifi e l'adsl, sapranno chi veramente sono le carogne in parlamento.
Da molto tempo non commentavo, sono stanco di sentire queste paperelle che dicono che loro stanno facendo, e che il M5S è in impasse.

Alfonso C. Commentatore certificato 01.08.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Come si può provare credibilità, rispetto e fierezza, ad un paese tenuto in scacco da personaggi del genere? a neno che si sia distratti e ignari (o interessati)!
Un paese che per "costume tradizionale" è sempre stato "servo e schiavo" del clero e mafie! e, da sempre, solo con la distrazzioni e (con voluta) ignaranza, gli italiani si sono eletti e Ri-eletti corrotti, veline, fascisti, barzelettai, ruffiani, faccendieri, calciatori, ecc. ecc.!
Ed ora, chi dovrebbe agire come se si trattasse di un Normale Paese? Chi si assumerebbe il "fardello" di fare quello che il distratto e ignaro popolo non è in capacità di intendere e volere?

Giancarlo SECCO 01.08.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

"Psicologia del lavoro"
Dove già domina la stupidità in un qualsiasi ambiente di lavoro, l'incapace è apprezzato, preso in considerazione e avviato in carriera poiché non innesca rivalità professionale, il capo stupido teme la competizione, quindi, meglio alzare le quotazioni a soggetti a propria immagine e somiglianza.. se un po' più stupido tanto meglio, così almeno si conserva la differenza. L'imbecille è potenzialmente scarso e non crea imbarazzo mettendo in luce la propria incompetenza.. e convivono in simbiosi... Leggi tutto che è bello: http://www.montemesolaonline.it/Lettera_Aperta_direttori-stupidi.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 01.08.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Petizione:

NO ALLA SVENDITA DELLE GRANDI IMPRESE PUBBLICHE ITALIANE

http://www.causes.com/actions/1757686-no-alla-svendita-delle-grandi-imprese-pubbliche-italiane

Rodolfo Ricci 01.08.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento

caro presidente del consiglio, dato che ci siamo possiamo vendere anche la fontana di trevi (stile totòtruffa) e il colosseo (fresco di restaurazione). L'Italia non si tocca !!!!!!!

beniamino miconi Commentatore certificato 31.07.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non ho ancora capito che cosa si sta aspettando per liberarci di questi delinquenti.
Beppe, CAZZO, dacci il segnale e scateneremo l'inferno.

alce rosso 31.07.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

sono esseri senza senso
sono sanguisughe e cavallette bastarde!

hanno mangiato tanto e non gli basta!

sono giunti alla via dell'oscurità, dove niente ha più importanza...solo morte e distruzione....

pensano con i piedi dei strateghi internazionali e credono di sapere piu degli altri,...

hanno la saccenza di pensare che andrà comunque a finire tutto bene....figli viziati ignari e ingrati di una grande Nazione ormai spolpata...

..e pensano ancora di saperla lunga...insieme a chi li vota non per interesse clientelare!!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 31.07.13 21:56| 
 |
Rispondi al commento

IL SOLE 24 ORE KILLSHOT

**************************

UN GIORNALE AD ECONOMIA POLVERIZZATA

COME L'ITALIA

UUUUUU CHE FINEE

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/31/sole-24-ore-sprofonda-ancora-nel-rosso-oscurando-confindustria/672461/

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 31.07.13 21:36| 
 |
Rispondi al commento

anomalie italiane:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-11-30/sallusti-assegnati-arresti-domiciliari-121900.shtml?uuid=AblInq7G

sandro bunkel Commentatore certificato 31.07.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

cessione di sovranita' privatizzazioni di enti governativi!!

(nuovo ordine mondiale)...

informarsi, approfondire, poi sostenere ed in fine votare!!


patentino idoneta di voto!!

sandro bunkel Commentatore certificato 31.07.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

l'inciucione prende corpo!!


maurizio lupi:

berlusconi vittima di un'ANOMALIA GIUDIZIARIA???


siamo divenuti la barzelletta del mondo!!!


posibile che i voti el pd dipendano dal processo di berlusconi??

stanno facendo credere che la politica futura ed, il futuro dell'italia dipenda dal precesso di berlusconi??

confido nel buon senso dei cittadini italiani!!

scendiamo in piazza, che tra le righe questi politici spingono i votanti del popolo della "iberta'", a creare protesta???

svrgliatevi!!!

e spegnete le tv, per il bene dei figli!!!1


sandro bunkel Commentatore certificato 31.07.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento

maurizio lupi:

berlusconi vittima di un'ANOMALIA GIUDIZIARIA???


siamo divenuti la barzelletta del mondo!!!


sandro bunkel Commentatore certificato 31.07.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

SAPETE QUAL'E' L'UNICA AZIENDA CHE TERRA' CAPITAN FINDUS LETTA? C'ENTRATA TASSONI!!!!!!

Marcovinicio d., Milano Commentatore certificato 31.07.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

maurizio lupi:


berlusconi vitti,a di un'aanomalia giudiziaria???


siamo la barzelletta del mondo!!!

sandro bunkel Commentatore certificato 31.07.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Ottima descrizione...il film è sempre uguale.E' stato visto in Grecia, Irlanda, Portogallo, Spagna e ora in Italia. Le privatizzazioni sono sancite nei trattati europei. Il M5S che intenzioni intende prendere a riguardo di U.E. e euro? Dentro o fuori? Non l'ho ancora capito...desidererei chiarezza.Cosi alle prossime votazioni, eventualmente, rimarrò direttamente a casa.Grazie a tutti.

massimo s. 31.07.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

la calma prima della tempesta...eehhhh...!intanto va avanti il reddi-metro...questo sarà lo strumento per "rispennare" l'italiotto.....fidatevi hanno già predisposto la "trappola" per rastrellare "soldi"...passo dopo passo finiremo come la Grecia.."THE GREEK STREET"....uno strumento fiscale che non da nessuna garanzia di tutela al "cittadino"..gli italiotti se ne accorgeranno presto..ricorderete le grandi manovre dei controlli fiscali fatte nel 2011...quando esordì il governo Monti..!abbiamo visto i risultati...adesso toccherà al povero cristo..che non si potrà difendere..basterà discostarsi del 20% e zac scatta la trappola..figuratevi su un reddito di 20000 euro..si parla di 4000 euro di sforamento..roba da matti...
torno a ripetere che quì con le "buone" non ne usciremo mai..e concordo con chi sostiene che prima o poi ci sarà la "rivolta sociale"...stanno tirando la corda e prima o poi si spezzerà...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 31.07.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

troppo spesso qualcuno continua a dire che siamo protesta e non proposta, a coloro che ingenuamente o consapevolmente e in mala fede, rispondo ANDATE A DOCUMENTARVI PRIMA DI PARLARE, COME:

http://www.beppegrillo.it/2012/08/passaparola_-_quando_meno_significa_meglio_maurizio_pallante.html

QUANDO MENO SIGNIFICA MEGLIO- DI MAURIZIO PALLANTE

QUI SIIIIII SUL NS BLOG DI BEPPEGRILLO,
E CHE IL CIEL VI FULMINI PRIMA DI APRIR ANCORA BOCCA.

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 31.07.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIFFONDETE e PARTECIPATE!

RIFORME COSTITUZIONALI: IL GOVERNO TI CONSULTA MA NESSUNO LO SA
( Martedì, 30 Luglio 2013) Luca De Carolis*
SUL SITO DELL'ESECUTIVO, DUE QUESTIONARI SULLE

MODIFICHE ALLA CARTA.
PER RISPONDERE È OBBLIGATORIO REGISTRARSI. QUESITI COMPLICATI, FINALITÀ MISTERIOSA

http://www.vivicentro.it/tutte-le-categorie-nazionale/26-politica/3066-riforme-costituzionali-il-governo-ti-consulta-ma-nessuno-lo-sa-luca-de-carolis.html

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.07.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Di gente ignorante, nel senso che ignora la storia ,ne gira parecchia, ci mancava da Dublino .
Vada a studiare un po' di economia sul debito germano del tempo che fu alla vigilia della baraonda e del perché della baraonda .
Il guaio che le multinazionali e compagnia cantante stanno proponendo già giochini analoghi .

Rosa Anna Oioli 31.07.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Ci siamo rotti i coglioni!!! Beppe, che cosa possiamo fare?! I nostri problemi ormai ci sono chiari ma ci sentiamo impotenti davanti a tutto sto scempio. Non ne possiamo più. Che cosa possiamo fare?!

Diego Lofrano 31.07.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Lidia Loffredo 31.07.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

art 1
L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro...

Distruggete le fondamenta, il lavoro, e distruggerete la democrazia con un fragoroso crollo.
Missione compiuta

id &as Commentatore certificato 31.07.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento

OT

Renzi indice un concorso internazionae per cambiare il simbolo di Firenze.

Urca! Renzi, già che ci sei, perchè non indici anche concorsi per rifare la cupola del Brunelleschi o la facciata di Santa Maria Novella?
Credi di essere la reincarnazione di un Medici? Ti senti Principe?
Certo ci vuole una bel frullatore al posto del cervello per arrogarsi il diritto di sostituire il simbolo di un primato culturale planetario, il Rinascimento, riconducibile da chiunque nel mondo a Firenze e al suo strepitoso giglio rosso.
Cerca di ragionare, fatti fare un logo diciamo, più attinente alla tua governance temporanea che alla identità storica di Firenze: FENZY ti va bene come lettering? Marcello, qua sul Blog, sono sicura che è pronto con l’idea-immagine appropriata.

Comunque, non voglio essere scortese. Fai prima il Rinascimento.2
Dopo sicuramente il volgo farà di te il “Principe LO-RENZI” il Magnifico".

maria s., ancona Commentatore certificato 31.07.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE, ECONOMICA! IL COLPO DI RENI CHE CI PUO' SALVARE (terza e ultima parte)
Il GRANDIOSO PIANO DI SVILUPPO ECONOMICO ITALIANO BASATO SUL TURISMO (con le intuibili ricadute clamorose d’indotto) sarà indirizzato a un turismo eco valorizzante, finalizzato con chiarezza strategica ANCHE a servizi per la popolazione residente e a valore per essa.
I CITTADINI/AZIONISTI sarebbero tutelati da organismi di rappresentanza elettivi che funzionerebbero da controller della gestione dei 200 interventi proprio per loro conto. Leggi severissime sull’uso dei fondi e sulla loro gestione dovrebbero essere applicate da una specifica Magistratura, direttamente, con uno sforzo istituzionale di discrezionalità operativa specifica, basato sul concetto di MANETTE SUBITO E CARCERE DURO per chi è colto in flagranza di cattiva gestione.
NON POSSIAMO LASCIARE CHE AVVENGA LO SMANTELLAMENTO DI STATO E NAZIONE, PERCHÉ CIÒ IMPEDIREBBE LA CONCRETIZZAZIONE DI QUEST’ULTIMA GRANDE OPPORTUNITÀ PER L’ITALIA. SALVO LASCIARE CHE IL BEL PAESE (CHE ALTROVE HO CHIAMATO “BEL POLLESE”, per assonanza col pollo grasso che tanti Paesi stranieri vorrebbero mangiarsi del tutto) TORNI A ESSERE UN’ESPRESSIONE GEOGRAFICA E IL SUO POPOLO CENTOCINQUANTENARIO UN POPOLO DI SERVI.
L’URGENZA È ASSOLUTA E IL MOMENTO CRITICO.
LO STATO DEVE ANDARE SUBITO IN ALTRE MANI, MANI PULITE, GUIDATE DA INTELLIGENTI ONESTI E NON DA IDIOTI DISONESTI.

Sergio Bevilacqua 31.07.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

E' il question time, avevo capito che fosse solo per il suo ministero. Ora parla una M5S.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 31.07.13 15:11| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE, ECONOMICA! IL COLPO DI RENI CHE CI PUO' SALVARE (seconda parte)
Lo STATO onesto e nuovo sarebbe l'imprenditore di ciò, e i contribuenti sarebbero gli azionisti dell'operazione, in quanto verserebbero il loro contributo concettualmente in cambio di azioni, cioè senza perdere nessun valore patrimoniale, anzi facendolo fruttare con il successo della grande operazione economica, alla quale inoltre dovrebbero essere partecipi come operatori di tutti i generi, ovviamente contribuendo all’infrastrutturazione leggera e microscopica utile, e alle attività di supporto e servizio per UN TURISMO CHE VALORIZZA E NON CONSUMA L’AMBIENTE; quindi:
• professioni,
• lavoro di servizio alle persone,
• imprese,
• proprietà immobiliari da convertire in parte a ricettività (modello chambre d’hôte francese, albergo diffuso),
• ristoranti,
• alberghi,
• settore dell’arte
• settore dello spettacolo e dell’intrattenimento in genere,
• indotto vario locale, ad esempio nell’agroalimentare (biologico, km 0, l’opposto del latifondo, il NIMIFONDO per gestione familiare o multifamiliare, ecc.), nell’edilizia di recupero del patrimonio immobiliare e dei centri storici, recupero e restauro dei beni artistici e culturali,
• ricerca socioculturale e artistica finalizzata all’accoglienza e alla cura del visitatore (questa sì ci è utile, non finanziare l’aggiunta di brevetti industriali a chi li usa per fare lavorare e arricchire altri popoli, lasciando a noi soltanto semmai qualche stipendio di ricercatore) e quindi all’organizzazione di pacchetti turistici (ottima anche qui l’esperienza francese),
• produzioni industriali più caratteristiche del genio italiano (moda, arte, agroalimentare, piccola industria dei prodotti tipici locali come tessile, vetro, ferro battuto, abbigliamento, ecc.). (continua)

Sergio Bevilacqua 31.07.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

A chi può interessare su rai 3 è in diretta la ministra Kienge che risponde a delle interrogazioni.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 31.07.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Chi sono io per giudicare i gay? Papa Francesco. Certo non può giudicarli. Però mi sembrava di aver capito che si riferisse anche alla lobby dei gay all'interno della chiesa. Mi sono sbagliato certamente e mi scuso. Ora cerco di interpretare la dottrina cattolica: c'è il voto di castità. Questo e solo conta. Castità è una parola assoluta, che esclude qualsiasi contatto fisico volto al piacere con un'altra persona. Non può esistere uno più casto e uno meno casto. O lo è o non lo è. O no?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 31.07.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLUZIONE, ECONOMICA! IL COLPO DI RENI CHE CI PUO' SALVARE. (prima parte)
Caro Beppe, ciò che scrivi è tragicamente vero. Ciò che però occorre dire è che il colpo di reni che ci può salvare è tecnicamente (in senso economico e finanziario) possibile, e va fatto prima che tutta l'infrastruttura di Popolo, Nazione e Stato, faticosamente costruita in 150 anni, sia smantellata, cioè SUBITO.
In tutto l'occidente soltanto un Paese, l'Italia, avrebbe la possibilità di un clamoroso sviluppo (agganciando i tassi di crescita economica di BRIC e CIVETS) con una rivoluzionaria riconversione istituzionale, economica e di politica del lavoro verso L'ECONOMIA TURISTICA, con il suo indotto SPECIFICO di primario e industria.
Non è sogno: lo si può dimostrare con circa 200 grandi progetti di sviluppo economico turistico fattibili in tutto lo Stivale, con una media di oltre 5000 posti di lavoro l'uno e un PIL conseguente di circa il 35/40 % del complessivo nazionale, che si svilupperebbe in 5/7 anni e continuerebbe a crescere in seguito come minimo a tassi intermedi tra il PIL mondiale e quello del BRIC CIVETS, dunque dell’ordine del 7/8 %. Ciò cambierebbe radicalmente il nostro posizionamento economico finanziario internazionale e la nostra situazione debitoria che, su questa base, potrebbe essere rinegoziata proprio con i nostri "partner" (!?), e soprattutto creditori, europei DA UN PIANO DI FORZA e non da quello di ostentata e sospetta debolezza dei Monti Letta, e dei loro governi senza cervello sano.
L'ammontare di questi interventi, di questo grande investimento, coincide grossomodo con una IMU (diciamo 25 miliardi di €.).
Il progetto economico è di dare questi soldi allo Stato NON per pagare i debiti (come l'IMU odiosa), ma di AFFIDARGLIELI per finanziare a fondo perduto almeno il 70 % in valore dei progetti. Lo Stato, UNO STATO FATTO DA GENTE DIVERSA, bisogna però che s’installi entro POCHI MESI, intanto dunque nuove elezioni subito, oppure... (continua)

Sergio Bevilacqua 31.07.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Notizia fresca: Della Valle potrà restaurare il colosseo sponsorizzando il lavoro. A me non dispiace, anzi. Se lo fa coi propri soldi mettendoci qualche tabellone durante i lavori o usandone foto e nome per promuovere i propri prodotti mi va benissimo (non conosco i termini del contratto). Il più conosciuto monumento al mondo, almeno tra quelli italiani, finalmente sarà decoroso. Si spera che non ci sia sotto roba strana. C'è qualcuno che ne sa di più? Non sarà una fregatura? Che ne so, magari paghiamo noi a nostra insaputa.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 31.07.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia non si svende per risanare gli errori, se cosi li vogliam definire, di una politica economica corrotta e inconcludente nei riguardi del lavoro degli onesti cittadini, perchè poi siamo noi a rimetterci sempre!
Ok siamo tutti d'accordo!!!...voglio però farvi riflettere mentre difendete a spada tratta questa affermazione (che io condivido pienamente!!!)
O meglio chiedo solamente un pò di coerenza al movimento..ad esempio eni che ha il suo core bussiness nell' oil&gas di cosa dovrebbe continuare a vivere secondo il movimento?non capisco, spiegatemelo(è una mia ignoranza)..da un lato si condannano le trivellazioni, l'estrazione di idrocarburi e via dicendo; dall'altro si vuole tutelare un'azienda che vive di questo!
lo stesso si può dire per enel, finmeccanica..aziende diciamo non proprio eticamente corrette dal punto di vista del movimento, o sbaglio?

vi prego basta con utopie e sfrenato verdismo 2.0!


Il pelvio 31.07.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

la risposta fresca che la ministra ha dato a chi le chiedeva cosa pensasse sull'opportunità di aiutare gli immigrati nel loro paese dal momento che qui non c'è lavoro nemmeno per gli italiani.

"la crisi occupazionale non va vista in termini di nazionalità o di origine delle persone:il lavoro è una priorità ,ma lo è per tutti. Nel nostro paese ci sono 2 milioni e 300mila lavoratori di origine straniera che versano circa 8 miliardi di contributi e la maggior parte di questi è formata da giovani...è evidente il loro apporto dal punto di vista economico e lavorativo. Le colpe della crisi non possono essere addossate ai migranti che sono invece una risorsa".

Come si può facilmente capire,la ministra non risponde alla domanda posta ponendo anzi la questione su un altro piano denotando incompetenze sia sul piano conoscitivo della realtà italiana sia su quello progettuale.
Non è possibile che sia stato istituito un ministero così inutile in un momento così drammatico il cui obiettivo è quello di anteporre i diritti degli extracomunitari ai bisogni degli italiani.

Doriano Autieri Commentatore certificato 31.07.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

è sciocco non volersene accorgere e non volerlo ammettere, la stragrande maggioranza degli italiani sono ormai esasperati, infastiditi, stufi degli immigrati.
In una parola, ne abbiamo abbastanza e vorremmo tanto che non ne arrivassero altri.

Sto parlando degli italiani veri, quelli che con gli stranieri condividono il quotidiano.
Quelli che abitano nei quartieri modesti, in condomini popolari, che vanno dal medico della mutua, che non si possono permettere di andare in vacanza e passano le ferie nei giardinetti sotto casa.

Ecco, questi italiani si stanno stancando di essere accoglienti e tolleranti.
Perchè i loro quartieri assomigliano sempre più a dei suk, i condomini dove abitano si sono riempiti di bambini maleducati, urla e sporcizia, negli ambulatori pubblici aspettano ore perchè la maggior parte dei pazienti non conoscono l'italiano e i giardinetti si sono trasformati in discariche e ricovero di nullafacenti aggressivi.

La Boldrini magari non lo può sapere (chissà dove abita, lei) ma i nostri Sindaci lo DEVONO sapere che siamo ridotti così.
E quindi assicurare alla Kyenge che gli italiani "sono con lei" è una presa in giro, soprattutto per noi.

Doriano Autieri Commentatore certificato 31.07.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete letto l'intervista di F de gregori? se digitate su GOGOL(?)il nome vi esce per intero.
Sentire le "belle" cose che dice.Una per tutte:Meno male che il PD non ha governato con Grillo"
Ed io che ho contribuito ad arricchirlo comprando prima i dischi, poi i CD nonche il biglietto a molti concerti
A France', quando le foglie ingialliscono cadono a terra

mariuccia rollo Commentatore certificato 31.07.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo post

paoloest21 31.07.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Li conosciamo i "Piani Larghi", sin dal tempo in cui li scopri' Suor Minetti.
Praticamente " Kulo Flaccido", prosciugato, senza piu' quel Tondeggiar delle Chiappe , vuote Ormai.
Come ad una vecchia prostituta, impossibil sugger quel che da sugger non c'è piu'.

Questa sono pur io.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 31.07.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

La Kyenge lancia un ultimatum

La Kyenge ha comunicato a Maroni che se i leghisti non verranno ufficialmente richiamati all'ordine lei diserterà la Festa della Lega, alla quale è stata invitata.

Ha ragione, ci mancherebbe.

E senza dubbio Maroni si appellerà al minimo sindacale di buona educazione dei leghisti perchè alla festa non si trascenda e non si corra il rischio di assistere a indecorosi lanci di invettive o di banane.

Però io credo che la Kyenge non sarà ugualmente presente.
Verranno invocati necessità impellenti, impegni improrogabili, imprevisti assortiti, addirittura motivi di ordine pubblico e di sicurezza... ma sono pronta a scommettere che con i suoi massimi contestatori la Kyenge non intende confrontarsi.

Perchè non ha un programma chiaro, nè progetti definiti, nè proposte concrete da illustrare e sostenere.
Le sue sono solo idee vaghe e generiche sull'accoglienza, la tolleranza, l'apertura, il valore delle differenze, il sostegno al più debole.
La Kyenge non è competente, chiaramente non conosce nemmeno la normativa europea che regolamenta l'immigrazione e non ha la più vaga idea dell'iter necessario alla modifica o all'abrogazione di una legge.
Per questo viene attaccata lei come persona: perchè la sua politica è del tutto inconsistente, solo fumo e nebbia, e contro la nebbia come fai a combattere?

Mi dispiace per lei, e non intendo assolutamente offenderla, ma la Kyenge è soltanto una bella statuina che questo governo ha messo lì per mostrarsi evoluto e democratico.

Doriano Autieri Commentatore certificato 31.07.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Ancora sugli immigrati....ssssssss...basta please.

Il mio problema e' MARCHIONNE..non l'immigrato..

il mio problema e'il finto buonismo delle LARGHE INTESE verso gli immigrati..non l'immigrato

un lavoro a 2,5 euro l'ora e'il problema di tanti
giovani italiani,ma non perche'questa paga gliela
offre un immigrato,ma PADRONI DI MERDA,che agli immigrati ne offrono meno di 2 euro l'ora !

il mio problema e'vedere tanti bravi italiani
abbandonare per strada le semplici parole SPERANZA E FUTURO...non l'immigrato che..speranza e futuro non li ha mai conosciuti

il mio problema e'l'evasore fiscale della porta accanto,un italiano con cui prendevo il caffe'al bar la mattina...non l'immigrato cui i PADRONI DI MERDA non versano nemmeno i contributi

il mio problema e'di essere cittadino di uno Stato
SPUTTANATO come nessuno stato al mondo,da uno che ne e'stato PRESIDENTE DEL CONSIGLIO...non l'immigrato

il mio problema e'di non sopportare piu'tanti ITALIANI...al punto da dover scacciare con forza
dalla mente insani e bruttissimi pensieri.....non l'immigrato,perche'lo guardo negli occhi e non vedo quasi mai il GHIGNO FEROCE DI TANTI ITALIANI.

franco graziani-torino.

franco graziani 31.07.13 14:15| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL LAVORO!
BEL LAVORO!

poppy k., genova Commentatore certificato 31.07.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

accidenti che palle. ora il prossimo articolo sarà sulla sentenza Berlusconi, e dopo sei ore uno su un parlamentare PD che sicuramente straparlerà. Risultato tutti brutti e stronzi, quelli belli gli altri ma altri chi? altri da cosa?
Davvero non ci posso credere che sia tutto finito, oppure io a casa gli spettacoli di beppe grillo continuo a tenerli nella videoteca, ma su questo sito faccio sempre più fatica a ritrovarlo.

pietro m., MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Commentatore certificato 31.07.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evviva!!!
Il Governo del "faremo"!
Abbasso!!!
Il Governo dell'"abbiamo fatto"!
(Da B. a L. tutti dovevano fare. cosa hanno fatto?)

maurizio p. Commentatore certificato 31.07.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

RAZZISMO RADICAL CHIC

Se decessi che la Kyenge fa il ministro in un paese appropriato visto che,l'Italia e'un a Repubblica delle Banane sono razzista.Se invece dicessi che,Brunetta non potra mai essere un buon ministro perché ha il cuore troppo vicino al buco del culo sarei un fine umorista.Vogliamo considerare le cose dette a Ferrara?Persona discutibile e antipatica come Brunetta entrambi però sempre messi alla berlina pesantemente per il loro aspetto fisico.Forse offendere.chi è nano oppure obeso sia meno grave di offendere una persona di colore?Io sono per il rispetto della persona a prescindere dal colore,dalla statura e dal peso.
Per quanto riguarda le offese dei leghisti,quando se la prendevano con i meridionali, tutta questa solidarietà istituzionale non me la ricordo.Forse perché non siamo ne extracomunitari ne di colore.

Fabrizio Scotti 31.07.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’economista inglese Henry C.K. Liu ha scritto sull’incredibile trasformazione tedesca: “I nazisti arrivarono al potere in Germania nel 1933, in un momento in cui l’economia era al collasso totale, con rovinosi obblighi di risarcimento postbellico e zero prospettive per il credito e gli investimenti stranieri. Eppure, attraverso una politica di sovranità monetaria indipendente e un programma di lavori pubblici che garantiva la piena occupazione, il Terzo Reich riuscì a trasformare una Germania in bancarotta, privata perfino di colonie da poter sfruttare, nell’economia più forte d’Europa, in soli quattro anni, ancor prima che iniziassero le spese per gli armamenti“. In Billions for the Bankers, Debts for the People (Miliardi per le Banche, Debito per i Popoli, 1984), Sheldon Hemry commenta: “Dal 1935 in poi, la Germania iniziò a stampare una moneta libera dal debito e dagli interessi, ed è questo che spiega la sua travolgente ascesa dalla depressione alla condizione di potenza mondiale in soli 5 anni. La Germania finanziò il proprio governo e tutte le operazioni belliche, dal 1935 al 1945, senza aver bisogno di oro nè debito, e fu necessaria l’unione di tutto il mondo capitalista e comunista per distruggere il potere della Germania sull’Europa e riportare l’Europa sotto il tallone dei banchieri“.

O noi Italioti capiamo questo semplice trucco di creare denaro finanziario dal nulla o rimerremo schiavi e poveri con le pezze al culo per sempre.

Ezio Gava, Dublin, Ireland Commentatore certificato 31.07.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Un Paese il cui futuro dipende dalla sentenza di un politico imputato, non ha futuro.

oreste soria 31.07.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il gesto della Pellegrini in vasca
con lutto e dedica alle vittime in Irpinia mi ha commosso...

oreste soria 31.07.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO CAZZO DI GOVERNO NON CADRA' MAI!!!!!!

METTETEVELO IN TESTA!!!!!

SIAMO IN TRAPPOLA!!!!!

NON ABBIAMO ANCORA GLI ANTICORPI PER RIBELLARCI!!!!!

CRISTIAN ARGELLI (beppefinoallafine), MEZZANO (RA) Commentatore certificato 31.07.13 13:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Se i razzisti sono una razza di stronzi, allora io rivendico la parità tra umani e stronzi.

Nei fatti è già cosi', votano tutti.

arrio.mortis 31.07.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Difficile educare le persone.
Ieri in un negozio sentivo una signora dire ad una commessa:"oggi ho sentito la televisione, dicevano che c'è una ripresa,sembra che le cose stiano migliorando".
Vedi Beppe perchè credo che tu debba andare in TV o in un canale, se pur locale, per dire come stanno andando invece le cose!
L'emendamento sull'art.18,e tutti gli emendamenti bocciati?
Chi lo sa?
Cosa sta fecendo letta e non sta facendo per i Cittadini,quello che non stanno facendo per Piccole e medie imprese,Iva ,IMU,Legge elettorale,svendita dei Beni pubblici,riduzioni spese politica,contributo ai giornali,contributo ai partiti,reddito di cittadinanza... ecc.ecc.
Caro beppe queste sono problemi che non arrivano a tutti,ma tutti li sentono sulle loro spalle.
Vogliamo fare capire alla gente da che parte stiamo o no?
Vogliamo che gli Italiani invece capiscano che sei un rompiballe e nient'altro?

oreste m******, sp Commentatore certificato 31.07.13 13:45| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

FONTE ISTAT:
39% DEI GIOVANI TRA I 16-25 è SENZA LAVORO,MENTRE PER GLI ALTI è DEL 12%..E NOI STIAMO TUTTO IL GIORNO A PARLARE DI BERLUSCONI E DEI SUOI PROCESSI..MANCA IL LAVORO!!!!

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 31.07.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI UDC... ECCO LA CARITA' CRISTIANA DI QUESTI AVVOLTOI CHE PENSANO SOLTANTO A SFRUTTARE LE DISGRAZIE ALTRUI E LA DISPERAZIONE DELLA POVERA GENTE.

SESSO PER UNA CASA A CHIETI, ARRESTATO ASSESSORE UDC

D'Agostino, dell'Udc, sospeso anche dal partito. E' accusato di concussione e violenza sessuale. Cinque le donne coinvolte

Prestazioni sessuali in cambio dell'assegnazione di alloggi popolari. Protagonista dell'incredibile vicenda un assessore comunale del Comune di Chieti, Ivo D'Agostino, dell'Udc, finito agli arresti domiciliari e sospeso anche dal partito. Concussione, tentata concussione e violenza sessuale sono le pesanti accuse contestate a D'Agostino (che gestiva tra le altre le deleghe alla Politiche della Casa) dalla Procura di Chieti che ha coordinato l'operazione "Sex for house".
L'assessore avrebbe approfittato dello stato di necessità di alcune donne, offrendo loro un tetto in cambio di favori sessuali. L'inchiesta partita dalla denuncia di una delle vittime di nazionalità caraibica. Almeno altre quattro le donne coinvolte, tutte giovani e avvenenti, rintracciate dagli uomini della Squadra Mobile. Una rumena, una polacca e due italiane si erano rivolte alla Caritas in cerca di una casa. L'associazione aveva poi girato le richieste ai servizi sociali del Comune.

Marco T. Commentatore certificato 31.07.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti i parassiti (troll, pennivendoli e politici)che hanno urlato come checche isteriche quando un esponente del M5S è stato gentilmente accompagnato alla porta. E' stato accompagnato fuori perchè? non per motivi pretestuosi, ma in quanto dichiarava cose che dimostravano che non condivideva più i principi FONDAMENTALI del M5S. Ciò solo in apparenza, in realtà questi individui erano dei falsoni viscidi che volevano solo rimanere nel gruppo misto eccetera.
Adesso perchè non urlano come galline strozzate allo scandalo, all'attentato, al fascismo imperante, per le critiche fatte a Oliviero da sciolta civica perchè ha partecipato a un convegno dell'UDC ????? (UDC si badi bene alleato addirittura di sciolta civica. VERGOGNATEVI DI STARE AL MONDO!!!

Gastone Mappini, Firenze Commentatore certificato 31.07.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
Queste società oltre alle attività operanti possiedono tecnologie e brevetti non usati.

Se usate bene possono rilanciare l'economia Italiana in breve tempo.

Venderle sarebbe un delitto.

Walter Bajardo 31.07.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ....... MESSAGGIO IN CODICE .......
.
«De finibus bonorum et malorum»

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisici elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquid ex ea commodi consequat. Quis aute iure reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur. Excepteur sint obcaecat cupiditat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.
,
,
Ecco cosa il governo ha programmato per l'Italia !!!!!!!

gianni t., roma Commentatore certificato 31.07.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 1960 si ricostruiva l'italia, io andavo a lavorare alle 5,15 e tornavo a casa alle 21,15, sino al 75' si è lavorato per ottenere qualcosa in cambio, poi sono arrivati gli avvoltoi, le zecche, oops : scusate i dirigenti della politica che hanno cominciato a dirigere quel po' di ricchezza che c'era, dandola a cani e porci trattenendosi la mazzetta,comprando voti con posti pubblici per consolidare la loro posizione di privilegio, il boom è avvenuto con l'istituzione delle regioni che hanno moltiplicato per 21 i centri di potere e di spesa, aumentando pian pianino le tasse in maniera continua per abituare il popolo mitridatizzandolo.
Ora siamo col culo per terra, ma ormai le abitudini sono consolidate, non ci resta che vivere di espedienti sino al decesso.

arrio.mortis 31.07.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma come non ve ne siete accorti l'ex Farina non del suo sacco ma del Cazzettino di Varese, alias Ivanona Iorio(leghistafascistarazzista) ha cambiato nik in Mattia Ali-verdi!
Ivanona vai pure dove sai....cerca di starci un pò di più..almeno non rompi!

PS: stai riprendendo i vecchi NIk...manco c'hai un pò di fantasia; se vuoi te li ripeto è da anni che li ho salvati.

oreste m******, sp Commentatore certificato 31.07.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei fare un appello a beppe e al popolo del web: a tutti quelli che hanno perso il posto di lavoro,a quelli che non lo trovano,agli esodati.
a quelli che credono che la giustizia sia giusta ,imparziale mai con doppi fini.
a quelli che credono ancora che fare politica sia un dovere verso il popolo e non un tornaconto.
a chi ancora riesce a commuoversi,a chi crede nei valori dell'uomo,a chi ama la natura e il territorio,...vorrei dire, facciamo qualcosa,ogni cosa che facciamo è solo per denaro,per interesse personale,ci hanno condizionato su tutto grazie ai media,non si rispettamo piu i genitori ,le amicizie,i professori..ma solo l'arrivare in alto,sperando un giorno di essere una velina o un calciatore..bisogna dire basta,ma sopratutto alla nostra classe politica,il popolo muore ma sembra che non se ne accorgano,oppure fanno finta,..non c'è piu lavoro,non ci sono piu soldi e non c'è piu neppure il popolo italia

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 31.07.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con Dario Dal Sogno e tutti gli altri quando si dice "Fuori i razzisti dal Blog".....
e Fuori dall'informazione televisiva,il giornalismo d'accatto,venduto e mentecatto....
QUANTO VI HANNO PAGATO,giornalisti de La7,di Rai 3
Rai 1,Rainews 24 per stare allo sporco gioco dei vs. "editori"...perche' commentare delle notizie e'legittimo,ma spacciare colossali bufale per Notizie del giorno e'da DENUNCIA PENALE !
Stando solo a oggi...STIPENDI E SALARI IN RIPRESA
SI INVERTE IL TREND NEGATIVO..E'CROLLATO IL CONSENSO DEGLI ITALIANI VERSO IL MOV.5 STELLE,MENTRE PD E PDL VOLANO..IL PRIMO GOVERNO BERLUSCONI FU FATTO CADERE,COME NOTO,DALL'AVVISO DI GARANZIA DEL DICEMBRE 94...anche allora colpa dei magistrati...ENRICO LETTA PERDE ANCORA CONSENSO NELLA FIDUCIA DEGLI ITALIANI..e'la dimostrazione che ALLE LARGHE INTESE NON C'E'ALTERNATIVA ( incredibile ma vero,e'il commento di due passaggi di TG 2 e di LA 7 tra ierisera e stamane).
Beppe Grillo la disse giusta e fuori dai denti poco tempo fa.." Con voi giornalisti faremo poi i conti "....perche'NON C'E'DEMOCRAZIA REALE in un Paese il cui stato dell'informazione e'ridotto al livello INDECENTE,SUCCUBE,DI MALAFEDE,COME QUELLO ITALIANO !!
Senza la CONNIVENZA di questi MOSTRI PREZZOLATI PENNIVENDOLI,fenomeni come il Berlusconismo o il suo ALTER EGO,la metamorfosi REAGANIANA della sinistra italiana,BEN DIFFICILMENTE avrebbero assunto l'importanza che conosciamo,FINENDO PER EGEMONIZZARE l'agenda politica del nostro Paese,sprofondandolo nella NARCOSI piu'assoluta.....

Il M5S,E I SUOI COFONDATORI,SONO OGGI AL CENTRO
DELL'ATTACCO ...LETAM-MEDIATICO DI QUESTO SPREGEVOLE SISTEMA E DEI SUOI SICARI DI MERDA VESTITI...

Raddoppiamo gli sforzi COMUNITA'5 STELLE che alla fine tanto SI VINCE NOI!

franco graziani 31.07.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per i Troll che infestano il blog:
Continuate a parlare del nulla:caso Kyenge,Lega,i problemi di B.,dell'incidente del Bus.... ed altre cose...tutto serve per distogliere il Popolo beota da altri problemi più importatnti.
Anzi dirò tranquillamente che i media e le TV non ne parleranno di quanto segue.
Lo sapevate che per garantire il lavoro ai giovani l'emendamento presentato dal m5 stelle, per il ripristino di quanto la fornero aveva attuato con la sua "riforma" sull'art 18 è stato bocciato?
No ooo?
E non sapete chi ha votato contro l'emendamento? nooo?
Ha votato contro l'emendamento il partito di destra(Partito dei ladroni)+Scelta civica(plausibile perchè il partito di Monti)+Lega( che dovrebbe essere all'opposizione) e il partito di Sinistra a favore dei lavoratori(PD) hahhha.....altri voti in meno alle prossime elezioni.
Ahhoooo le stanno tentando tutte per perdere voti e... ci riescono!
Belin....che bravi politici!

oreste m******, sp Commentatore certificato 31.07.13 13:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La strada del cambiamento che ha intrapreso il M5S e piena di ostacoli che purtroppo non sono costituiti solo dalla Casta. Non ostante i danni che hanno provocato PD e PDL, sono stati votati da 30 milioni di italaini. Fassino quello che "abbiamo una banca", e' stato eletto sindaco, Razzi quello che "io sono in parlamento solo per il vitalizio" e' stato eletto Segretario della Commissione Estero, il governatore del Lazio ha autorizzato il vitalizio per Fiorito perche diritto acquisito, la Consulta ha dichiarato incostituzionale il prelievo del 5% dalle pensioni d'oro, il cosidetto contributo di solidarieta', e l'INPS dovra' rimborsare i megapensionati. Tutto il vento soffia a favore dei furbi. Sara' dura, molto dura, dovremo batterci con piu' dterminazione, non con la violenza ma quasi, appunto come sta facendo Grillo, a chi auguro a di vivere 100 anni, se vogliamo avere una speranza.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 31.07.13 13:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


dal corriere.
(ma letta lo legge il corriere?)

12:01 31/07/2013
Crisi: Findomestic, il 44% degli italiani rinuncia alle vacanze estive


Milano, 31 lug - Sempre meno italiani vanno in vacanza. Secondo le rilevazioni dell'Osservatorio Mensile Findomestic evidenziano che se l'anno scorso gli Italiani che programmavano una vacanza erano il 54% del totale, quest'anno sono solamente il 46%. Il 44% degli italiani, di contro, afferma che non si spostera' dal proprio luogo di residenza nel corso delle proprie ferie, adducendo, nel 62% dei casi, che la congiuntura economica e' la motivazione alla base di questa scelta. Gli italiani, in altre parole, risparmieranno sulle ferie. Un proposito che si coglie anche guardando all'uso, sempre piu' massiccio, che si fa di internet: il 63% degli italiani ha oramai acquistato una vacanza via web. Il 72% degli intervistati vacanzieri sceglie la vacanza al mare, mentre montagna e citta' d'arte raccolgono rispettivamente il 15% e il 14% delle preferenze. La macchina di proprieta' (65%) e l'aereo (26%) sono i mezzi di trasporto piu' utilizzati per finalita' turistiche. Sul fronte della fiducia dei consumatori nei confronti della situazione generale del Paese, il dato resta anche a luglio ai minimi storici: 3,19 punti (contro i 3,2 del mese precedente), su una soglia che va da 1 a 10 e che ha in 7 la sua soglia positiva. Resta stabile anche la propensione al risparmio: il 12,6% di italiani intende, da qui ad un anno, incrementare le risorse che mette da parte. A giugno, ad avere questo proposito, era il 13%

paoloest21 31.07.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Letta, se lo spread scende,i conti migliorano,le banche respirano,il govenro lavora anche di notte e di domenica,l'europa ci dà fiducia,neanche l'arresto di silvio berlusconi scalfisce la forza del governo del presidente della Repubblica,il pd va al congresso,il pdl è un pò triste,monti continua a guardare la realizzazione del suo programma e di quello di bilderberg,per favore puoi dirci che senso ha questo piano di privatizzazioni.Cosa si privatizza?gli ultimi gioielli del paese,i settori strategici economicamente,i comuni,le spiagge,i monumenti storici.Se il governo ha già pronto un piano di privatizzazioni,fallo conoscere anche a noi,illustralo a ballarò o da fazio,dalla gruber.Inssomma facci capire di quali privatizzazioni si tratta.
Saluti

Antonio Zugulu 31.07.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

papa FRANCESCO non sa decidersi sullo IOR?
GESU' CRISTO non aveva ne carta di credito ne conto
corrente.

il redentore 31.07.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

il caso KYENGE? ennesimo polverone sollevato ad arte
parlare sempre d'altro per coprire le malefatte di
governo e company.

il realista 31.07.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

"Anche per oggi non si vola" diceva anzi titolava il grande Giorgio Gaber nel 1974, non si vola però si mente e lo si fa spudoratamente. Il ministro banchiere, con tutto il suo seguito di prefiche mediatiche, dice che la ripresa è vicina e che il 2014 avrà il segno più. Vi ricordate la luce in fondo al tunnel di montiana memoria? Bene andate a raccontarlo ai disoccupati, ai giovani NEET, ai piccoli imprenditori che falliscono quotidianamente a tutti coloro che in autunno non avranno più neanche un briciolo di elemosina con la cassa integrazione.
Improvvisamente la crisi non c'è più e ristoranti sono pieni? Abbiate almeno un po' di rispetto per la nostra intelligenza: il popolo per oggi non vola...gli asini invece si.

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 31.07.13 13:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

uno dei saluti più diffusi è CIAO, che deriva dalla
antica maniera di salutarsi in veneziano:
S'CIAVO VOSTRO = schiavo vostro.
il che la dice lunga, sulla mentalità di una parte
degli italiani.
molti si chiedono come mai molti votano ancora per i
vecchi partiti spero che questo li aiuti a trovare la
spiegazione a questo mistero.

il realista 31.07.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il ministro della difesa Mauro è riuscito a superarsi, dicendo che gli F35 li dovevano comprare per forza, perchè avevano già speso 3 miliardi e mezzo di Euro per adattare la portaerei Cavour al trasporto di questi nuovi aerei.

E' matto, direte voi, a dire una cosa del genere?

In fondo, come si fa a spendere 3 milardi e mezzo prima di sapere se il parlamento approverà la spesa per i suddetti caccia?

No, non è matto. Mette in chiaro alcune cose...

Continua a leggere: http://coscienzeinrete.net/politica/item/1468-che-bel-percorso,-caro-mauro

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.07.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

ECCO COME DIMEZZARE IL NOSTRO BISOGNO DI SOLDI: far fuori le banche.

"Quando un'azienda fa un prestito, è costretta a pagare gli interessi e
scarica il costo degli ineteressi sul prezzo finale.
E questo vale per tutti i prodotti che acquistiamo, cosìcché
il costo degli interessi nella nostra vita è il 45%".
Margrit Kennedy, economisa tedesca.
Vuol dire che se le banche non facessero pagare interessi,
ci servirebbero la metà dei soldi per vivere.
La metà dei soldi per conservare lo stesso tenore di vita.
Quindi, non è vera litania che molti politici ci ripetono da anni e, cioè,
che avremmo vissuto -secondo loro- al di sopra delle nostre possibilità.
No, abbiamo vissuto per far arricchire le banche, perchè la metà del nostro lavoro è servito
per pagare gli interessi bancari.
Oggi una banca che presta i soldi senza interessi esiste, purtroppo
per i banchieri. Si chiama Jak Bank. E' nata in Svezia nel 1965 e stanno nascendo molte sue imitiazioni e sta per nascere anche la versione italiana
della Jak Bank.
I prestiti avvengono ad un tasso fisso del 2.5% appena.
Il tasso non è anatocistico, ovvero il 2.5% si calcola solo sul capitale e non sugli interessi già maturati.
E' quanto serve alla Jak Bank per pagare gli stipendi del personale e le spese di gestione.
Il meccanismo è molto semplice:
se un cliente riesce a risparmiare una somma X può chiedere un prestito di pari importo.
Può anche chiedere quesa somma in anticipo, ma deve dimostrare in seguito di riuscire a poter risparmiare.
Se, invece, è in grado di risparmiare ma non ha bisogno di crediti, può cedere il suo credito ad un altro
cliente della banca. Questa è solidarietà.
La banca, per nascere in Italia, ha bisogno di 40.000,00 euro e i promotori stanno raccogliendo i fondi.
La speranza è che ciascuno di noi si rimbocchi le maniche e dia una mano a realizzare questo sogno.
http://www.jakitalia.it/cose-jak/jak-tube

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.07.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Boldrini,
un overdose di stupidaggini

michele ., rimini Commentatore certificato 31.07.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI A CASA. ELEZIONI SUBITO! FRANCO BERSELLI

FRANCO BERSELLI, FORMIGINE Commentatore certificato 31.07.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Il fiscalista di Sondrio accenna poi, più esplicitamente, ad un connubio tra forze straniere e quinte colonne interne. Atteniamoci all’evidenza e cerchiamo di essere meno vaghi di lui per capirci qualcosa. Seguiamo l’odore degli affari strategici nostrani che attirano gli sciacalli mondiali su una preda sempre più isolata e sguarnita di difese come l’Italia. Il messaggio di cui sopra porta la firma di un nostro connazionale, italiano di nome e allogeno di fatto, che tempi addietro Cossiga definì “Un vile, un vile affarista…socio della Goldman & Sachs, grande banca d’affari americana …il liquidatore, dopo la famosa crociera sul Britannia, dell’industria pubblica, la svendita dell’industria pubblica italiana, quand’era Direttore Generale del Tesoro”, colui che svenderebbe quel che rimane di questa povera patria (Finmeccanica, l’Enel, l’Eni) “ai suoi comparuzzi di Goldman Sachs”. Cossiga non è mai stato denunciato da Draghi, evidentemente perché in quelle frasi, pronunciate dal Senatore a vita, non c’erano gli estremi della diffamazione, essendo tutto vero o almeno verosimile.

Il progetto dell’ex governatore della Banca d’Italia resta quello di ieri, fare in modo che alla debolezza politica e al caos istituzionale italiano consegua la liquidazione industriale ed economica del patrimonio statale. Per conto di chi agisce Draghi? I macchinatori sono molti, ma possiamo immaginare che dietro a tutto ci siano gli stessi ambienti internazionali per i quali egli ha lavorato in passato e le cricche europee (francesi, inglesi e tedesche) legate a doppio filo alla finanza statunitense. Questo branco di predatori sta separando l’esemplare più debole dagli altri, al fine di immobilizzarlo e spartirsi la ciccia. Abbiamo visto la strana alleanza già all’opera durante il conflitto in Libia, laddove, con il pretesto di abbattere l’ennesimo dittatore sanguinario, si è, innanzitutto, spodestato un potere amico dell’Italia per soffiare ad essa contratti e commesse ed impedire qualsiasi u

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 31.07.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci sono penali in caso di ritiro dal programma di acquisto F35, ma fondi già erogati che andrebbero persi. E’ il commento del ministro della difesa Mario Mauro nel corso di un’audizione alle commissioni congiunte Difesa, esteri e politiche europee del Senato: “Si dice che se ci ritiriamo dal programma per i caccia F35 non avremo penali. Ma abbiamo già speso 3 miliardi e mezzo di euro per la portaerei Cavour che dovrebbe ospitare gli F35 a decollo verticale. Allora non capiremmo per quale ragione abbiamo speso quei soldi”. Ha inoltre aggiunto che in Europa le portaerei rimaste in servizio sono solo due, l’italiana Cavour e la francese Charles de Gaulle.
Bisognerebbe ricordare Mario Mauro
che alla gente di quattro generali o ammiragli che vogliono giocare alla guerra non gli frega niente.
La gente vuole pane,lavoro e stare tranquilla e
non avere a che fare con un governo ladro e incompetente

michele ., rimini Commentatore certificato 31.07.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA
Io sono una partita IVA e mia moglie e’ una dipendente, ad ognuno viene prelevato 40% di contributi. Ma l’altro giorno siamo andati al mare in macchina, per la quale abbiamo dovuto pagare il bollo, e le strade della citta’ erano piene di immondizia, abbiamo fatto benzina e due terzi di cio’ che abbiamo pagato erano le accise per il carburante, sul l’autostrada abbiamo dovuto pagare il pedaggio, giunti a destinazione e’ stato necessario pagare lo ZTL per andare in albergo, prima di andare in spiaggia abbiamo comprato un telo del quale 21% era IVA e una volta arrivati, caminando su un marciapiedi di catrame, siamo stati costretti a pagare il gestore balneare per poterci sdraiare. Leggendo il giornale sullo sdraio ho visto che L’Aquila non e’ stata ricostruita, che al Colosseo hanno scioperato perche’ non c’erano soldi per gli stipendi, che una parette di Pompei era caduta perche’ sul sito non si fanno opere di conservazione e che, a causa dell’innefficienza delle istituzioni pubbliche, siamo al 63 posto nella classifica dei paesi per investire. Dopo aver preso un po’ di sole siamo andati a un museo e abbiamo dovuto pagare 8 euro per entrare. Inoltre devo pagare la tassa rifuiti, l’IMU, il canone TV, il bollo per operazioni burocratiche, per emettere fatture, per il conto corrente, per gli stratti conto, per il passaporto. Qualcuno mi saprebbe dire che si fa’ con le tasse che paghiamo?

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 31.07.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il razzismo e' una religione e come tutte le fedi meno se ne parla, meno se ne sa e meglio e'. il male e' la fede in se' o meglio in me. la fede e' un fattore che aggrega il gregge, lo 'spirito' invece e' il se' e non ha bisogno di fede perche' vede da se' appunto. in due parole l' io in se' cioe' me non e' razzista, io con te divento razzista. a spiegarlo si capisce, a farselo spiegare non si capisce un cazzo come tutte le faccende pisichiche.

get pissed destroy 31.07.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

L'ipotesi di vendere i nostri pezzi pregiati è da idioti e non da statisti. E' invece da statisti eliminare gli sprechi, vendere il patrimonio inutilizzato o darlo in cambio di servizi.
Il capitolo sprechi è quello più spinoso. Lo sanno anche i Bambini che se togliamo i privilegi in denaro (e cene stanno molti), abbassiamo le tasse anche di pochi punti, abbassiamo anche l'IVA, di 1 punto per esempio, lo stato riesce ad ottenere alcuni vantaggi di notevole proporzione:
1) Diminuiscono gli interessi sul debito
2) Diminuiscono i prezzi al consumo
3) Aumenta la propensione al consumo
4) Aumentano i posti di lavoro (riaprono le aziende)
5) Aumentano in proporzione gli introiti dello stato
Tutto questo con accurato controllo dello stato, ma la domanda sorge spontanea: MA CHI controlla i controllori, troppo abituati a sprecare le risorse nazionali, pregandosene altamente se la nazione diventa più fallita di quanto già lo E'.
Auguri a tutti noi

Claudio Scuderi 31.07.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO QUALCOSA .. MA FACCIAMOLO ...
FACCIAMO QUALCOSA .. MA FACCIAMOLO ...
FACCIAMO QUALCOSA .. MA FACCIAMOLO ...

STANNO DISTRUGGENDO QUEL CHE RESTA DELLA NOSTRA
BELLA ITALIA ...
GRILLO SALVACI ...
SE I M5S ANDRANNO AL GOVERNO COME PRIMA COSA DOVRANNO PROCEDERE CONTRO STA GENTE CHE HA ROVINATO L'ITALIA ... E METTERLI DENTRO TUTTI ..

FACCIAMO QUALCOSA .. MA FACCIAMOLO ...
FACCIAMO QUALCOSA .. MA FACCIAMOLO ...
FACCIAMO QUALCOSA .. MA FACCIAMOLO ...

paolo nogarotto 31.07.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

anche le formiche nel loro piccolo si incazzano
e le pecorelle italiane?

il realista 31.07.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io con gli elettori coglioni del PD non ci parlo ne ho intenzione di aiutarli.

Si sveglino da soli!

Anni e anni a prenderlo nel didietro e continuano a votare i soliti, dovrei perder tempo ad educarli?

MA per favore va.....

Thorn Re Commentatore certificato 31.07.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i soldi per la guerra non mancano mai, tanto a farla
sono sempre i soliti.
poveri che ammazzano altri poveri, per questo si
preferisce tenere una parte dell'umanità in miseria.

il realista 31.07.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Sei sicuro Giuseppe?Guarda che gia hanno dato a Montezemolo altissime Percentuali che lui a sua volta le a date alla Germania.Sono l'intrccio fondamentale della nostra Auto economia.L'Auto mantenimento del servizio e dello stato è derivante dalle tasse sulla Benzina.Io sono sicuro che non sia più nostra e faranno finta di vendersela dopo,ma come sarà sarà,è un errore madornale.L'unica cosa che ti da la Percentuale di entrata sicura,per il Mantenimento di alcuni servizi.Se toglieranno un altro servizio,e si pagherà tutto,privatamente,le tasse non sono piu esigibili.Avoglia a dire aumento di qui aumento di Li.I nostri servizzi acquisiti con i Beni comuni,non si possono svendere,perche hanno la funzione di mantenere lo status quo.E perche soprattutto sarebbe infedeltà da Parte dello Stato,per acquisire economia ai singoli.Come sono 25 anni che metto benzina Pagandola il doppio per i servizzi che non ci sono Piu.Guarda che ci facciamo i conti e vi chiediamo la restituzione,e per ogni singolo sono cifre esorbitanti.Quindi non fate tanto i sbruffoni,con questa mania di mettere nuove tasse senza servizzi.La gente ha capito non pagherà piu nemmeno se potrò.Poi vai a cercare 66 Milioni di evasori.Ti fanno un Deredano grosso così.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 31.07.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono rimasto sbigottito leggendo su "Il Fatto" odierno (31 luglio), nella rubrica di Furio Colombo "A domanda rispondo", della dichiarazione di antisionismo del deputato 5S Paolo Bernini. Se è vero, credo che come minimo Bernini debba rendere pubblicamente ragione, senza esitazione, delle sue gravi affermazioni.

Oreste Martinelli 31.07.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Svende i beni pubblici
E poi 3,5 miliardi per allestire la cavur per gli F35
Siamo alla follia più cieca e biega
Solo un cialtrone può comportarsi in modo così infamante

Riccardo Garofoli 31.07.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

I veri razzisti sono coloro che sfruttano politicamente gli sbarchi e eleggono ministri di colore senza potere(tenendoli in gabbia in un angolo)La loro ipocrisia raggiunge il culmine con l'espressione della propria tifoseria che tra salsicce lambrusco e briscola pensa di essere il popolo degli eletti.

Vanoni Ettore... castel arquato PC 31.07.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

@dario

in italia siamo ancora rimasti al tempo dei comuni!

c'è rivalità tra paesotti confinanti pensa se il paesotto est un più lontano....

m.p.p.

paoloest21 31.07.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

(ANSA) - ROMA - In campo i servizi di sicurezza delle forze dell'ordine a Roma davanti alla Corte di Cassazione e a Palazzo Grazioli - residenza romana di Silvio Berlusconi - per possibili sit-in o assembramenti di cittadini in vista dell'esito della sentenza Mediaset. Da diverse ore polizia e carabinieri monitorano la situazione con blindati e agenti in strada. Non è escluso che durante la giornata possano verificarsi manifestazioni estemporanee - viene riferito - anche se finora non sono state preannunciate.


ps

letta sta lavorando:)))))

paoloest21 31.07.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia non si svende per risanare gli errori, se cosi li vogliam definire, di una politica economica corrotta e inconcludente nei riguardi del lavoro degli onesti cittadini, perchè poi siamo noi a rimetterci sempre!
Ok siamo tutti d'accordo!!!...voglio però farvi riflettere mentre difendete a spada tratta questa affermazione (che io condivido pienamente!!!)
O meglio chiedo solamente un pò di coerenza al movimento..ad esempio eni che ha il suo core bussiness nell' oil&gas di cosa dovrebbe continuare a vivere secondo il movimento?non capisco, spiegatemelo(è una mia ignoranza)..da un lato si condannano le trivellazioni, l'estrazione di idrocarburi e via dicendo; dall'altro si vuole tutelare un'azienda che vive di questo!
vi prego basta con utopie e sfrenato verdismo 2.0!


Il pelvio 31.07.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è un paese dominano da "iene e sciacalli". E i Leoni, loro nemici mortali, che fine hanno fatto ???

virgovd 31.07.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Quando una nave ha una falla esistono delle priorità. E' inutile ordinare di pulire il ponte. Prima le scialuppe a mare e cercare di tappare la falla. La nave Italia è probabilmente inaffondabile nel vero senso della parola. Il fondale le permetterà di non inabissarsi, come la Concordia. Molte vittime ma prima o poi ritornerà a galla. Cosa voglio dire con questa manfrina? Che è inutile scagliarsi ora contro le ideologie. Leggo: fuori i razzisti dal blog. Ma è sacrosanto. Fuori i razzisti da qualsiasi cosa, non solo dal blog. Mi danno fastidio anche per strada. Sempre che per razzista si intenda chi si creda superiore o cose simili - vedi il passato. Io direi anche fuori i ladri, i corrotti ecc. Noi del M5S abbiamo un programma. E allora io dico dentro al blog chiunque lo condivida. Automaticamente, razzista. ladro, profittarore ecc, se condivide il programma è evidente che sente la voglia di migliorarsi.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 31.07.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi non puo' spendere e chi non vuole spendere.
Partendo da questo presupposto, perchè chi ha i soldi non vuole spendere?

arrio.mortis 31.07.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parlando terra,terra
per coloro che evidentemente
ancora non lo sanno che cosa sia
dato che chiedono stupiti
"che cos'è il razzismo ?"

no,io non sono razzista,no
li ammazzerei tutti quanti
negri,rom,ebrei,cinesi
ma non sono razzista,no...

= RAZZISMO =

trovo davvero penoso
anche il solo doverne scrivere...

Da Wikipedia

Nella sua definizione più semplice, per razzismo si intende l'idea, spesso preconcetta[1] e comunque scientificamente errata[2], come dimostrato dalla genetica delle popolazioni e da molti altri approcci metodologici, che la specie umana (la cui variabilità fenotipica, l'insieme di tutte le caratteristiche osservabili di un vivente, è per lo più soggetta alla continuità di una variazione clinale), possa essere suddivisibile in razze biologicamente distinte, caratterizzate da diverse capacità intellettive, valoriali o morali, con la conseguente convinzione che sia possibile determinare una gerarchia secondo cui un particolare, ipotetico, raggruppamento razzialmente definito possa essere definito superiore o inferiore a un altro.

FUORI I RAZZISTI DAL BLOG !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 31.07.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un fantastico Marco Travaglio, assolutamente da leggere sul F.Q. di oggi:
"Domani è un altro porno".

virgovd 31.07.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

In piemonte la giacenza sui conti correnti è raddoppiata !!!!
Non la mia che si è azzerata!!

arrio.mortis 31.07.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

letta, il buco co l'orecchie intorno.... ha preteso che rimandassero a settembre anche i fioli a scuola... quattro sfigati l'hanno applaudito lungamente e calorosamente in grecia (tg1)... tanto per fasse riconoscere... ma 'ndo se va...

carlo c., ar Commentatore certificato 31.07.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno gente!!

l'avete sentita l'ultima?

il PD ha bocciato un emendamento per ristabilire i diritti dell'articolo 18 tolti con la riforma fornero.

qualcuno si ricorda cosa dicevano in campagna elettorale???????

------------------------------------------------

Vediamo quanti giornali riporteranno la notizia.
Ma in ogni caso, non cambia la sostanza, perchè, comunque, quei coglioni cerebrolesi di elettori del PD continueranno imperterriti a votarli.

Poi mi si dice che non bisogna essere volgari nei confronti degli elettori del PD, ma cercare di spiegargli.

Beh, spiegateglielo voi, io non parlo il coglionese!

Thorn Re Commentatore certificato 31.07.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

kyenge non è la mia ministra
e non mi rappresenta
in quanto espressione
del peggior governo di sempre
ma per il solo fatto
di essere vittima
di ripetuti e continuati attacchi
di chiaro stampo razzista
HA TUTTA LA MIA SOLIDARIETA' !

★☆★☆★

FUORI I RAZZISTI DAL BLOG !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 31.07.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPOSTA PRE IL M5S:
si potrebbe fare un decreto URGENTE per scaricare il costo delle vacanze dalle tasse di tutti coloro che trascorrono le vacanze in ITALIA (naturalmente presentando fattura).
Può sembrare che lo Stato incassi meno soldi ma se pensiamo a tutti quelli che non possono permettersi neanche una settimana in albergo o ai campeggi in questo modo potrebbero andarci, gli alberghi si riempirebbero, tutti lavorerebbero di più e pagherebbero più tasse in più la gente si rilasserebbe un pò e i soldi rimarrebbero in Italia.

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato 31.07.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Cittadini e Caro Beppe,

mi verrebbe da esclamare: di nuovo???!
L'Italia ha già intrapreso questa strada agli inizi degli anni '90 iniziando con gran forza con il Governo Amato (che ha "svenduto" di tutto, anche parte dei NOSTRI cc!) e poi con i governi successivi (Ciampi, Dini, etc). Certo, complice anche la svalutazione seguente all'uscita dallo SME con successiva ripresa di competitività "indotta", con le dismissioni dal 1995 al 2005 circa il rapporto debito/PIL è sceso (rimanendo però sempre sopra al 100%, mi raccomando....) Ma da allora è, di nuovo, drammaticamente risalito fino a quasi il 130%!!! Possibile che alcuni non si rendano conto delle conseguenze che si debbono trarre da ciò? Sarà banale ma per carità ripetiamoglielo: è inutile e dannoso dismettere se non si cambia la Dirigenza! Sprechi, sperperi, clienteralismo, corruzione e malaffare sono e rimangono i problemi da eliminare prioritariamente. Anzi, questi crescono e si pasciono delle dismissioni! Eliminati questi mali, forse, non ci sarà più nemmeno bisogno di svendere. Ma perchè nel M5S ce ne rendiamo conto ed invece nel PD+/-L sembra di no??? Posso supporre la risposta per i loro dirigenti&affaristi, ma per gli elettori? Sono veramente così sprovveduti?
Quindi, cari Cittadini, per la salavezza finanziaria anche nostra ripeteteglielo e spiegateglio anche oltre la (vostra) nausea.
O andrà a finire che applaudiranno i LORO leader che prima gli vendono casa e poi gli raccontano che è colpa nostra "perchè non ci siamo messi d'accordo"!!!

Gabriele Gigli, Montemarciano Commentatore certificato 31.07.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Il mago othelma vede un lumicino al fondo del tunnel, allegria ! E' pannella che si è acceso una sigaretta nel buco del culo.
Oggi è arrivata la bolletta della spazzatura !!
Rispetto all'anno scorso è triplicata!!
E tutti pensano alle ferie.

arrio.mortis 31.07.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io bianco se dico a un bianco sembri una scimmia oppure sei un cretino, io non sono razzista.
Io bianco dico ad un nero sembri una scimmia oppure sei un cretino, in questo caso sono razzista.
Ma tu che ti indigni e dici a me di essere razzista lo sei più di me perchè tu sottolinei con l'indignazione la differenza tra uomo bianco e uomo nero.
Io posso dire sia a un bianco che a un nero la stessa cosa senza sottolinearela differenza di colore, tu indignandoti, per primo sottolinei questa differenza.
Questa è l'ipocrisia degli italioti.
Mi dispiace molto che la ns. ministra di colore (a sua insaputa)sia merce pubblicitaria utilizzata dal PD S.p.A. per trattenere i propri tifosi.

Passeri alfio,.,, reggio c.,. 31.07.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basterebbe il buon senso che non c’è. Sono tutti in mala fede, perché non posso credere siano cosi stupidi. I nostri politici sono i più furbi e giocano sporco. Il governo letta nel suo minestrone ha messo un pizzico di tutto e di più. Per apparire puliti hanno voluto tra i ministri campionesse dello sport, come se lo sport ad alti livelli avesse caratteristiche degne di questo nome e hanno fallito drasticamente. In Italia la stragrande maggioranza ha la casa di proprietà e con la casa non si scherza. Non si lasciano abbindolare come nel resto delle cose che succedono ( e ci prendono per il culo continuamente). Se ci fatte caso sulla proprietà della casa e sui costi, gli italiani si fanno prendere meno per il culo. I nostri politici sono i più furbi, chi mi spiega perché hanno fatto ministro la sig.rra Kyenge. Io penso male e spero di sbagliarmi, ma sono sicuro che i nostri politici (italiani) sono Furbi e spesso giocano sporco e se non c’è di mezzo la casa nessuno li ferma non fa indignazione. Saluti.

gianluca f. Commentatore certificato 31.07.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

il piddì

il nulla intorno ad una festa!!!!:))))

paoloest21 31.07.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno gente!!

l'avete sentita l'ultima?

il PD ha bocciato un emendamento per ristabilire i diritti dell'articolo 18 tolti con la riforma fornero.

qualcuno si ricorda cosa dicevano in campagna elettorale???????

alberto paci, alberto_paci@libero.it Commentatore certificato 31.07.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah, per la sentenza della Cassazione su Berlusconi sono un po' pessimista, circa la conferma della condanna in 2° grado.
Mi sembra di rivivere il processo di Alberto Sordi, nei panni del marchese del grillo, contro il falegname giudeo. E poi alla fine mi ritorna in mente sempre la famosa frase "Io so io e voi non siete un cazzo".
Mi auguro con tutto il cuore di sbagliare.

virgovd 31.07.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono ancora un ammaso (milioni ) di coglioni che voterebbero PD o PDL.

Dove cazzo volete che vada questo paese abitato da milioni di coglioni?

INCREDIBILE.

E ci sono ancora coglioni che accusano il Movimento di non aver fatto accordi col PD.

Ve lo ridico: ANDATE AFFANCULO, elettori del PD-L.
Spero che i vostri figli vi prendano a calci per avergli rovinato il futuro!

Thorn Re Commentatore certificato 31.07.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


""""LE RILEVAZIONI ISTAT
Vola la disoccupazione tra i giovani
Sono 642mila quelli senza lavoro
Il tasso di disoccupazione maschile ai massimi dal ‘77""""


si accumulano notizie negative.

per il governo?

nemo probema!!!!

mah...

paoloest21 31.07.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non credo che il problema sia letta o altri. Eseguono gli ordini delle banche, cioè della BCE. Impossesssarsi di tutto per rendere schiavi i popoli da sfruttarre. è il nuovo nazismo finanziario. Fermoamo l'EURO finchè ancora possiamo.
e poi processiamo i traditori

marco pizzi 31.07.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

il governo del non fare da venti anni vede loschi politici governare male perhè incapaci a risolvere problemi della gente comune sono capaci di occuparsi dei loro problemi di lobby partitica sono alla frutta noi cittadini comuni li abbiamo abbandonati a loro declino imminente di pdl e pd ormai sono partiti parassitari vivono alla giornata per depredare le casse non conoscono futuro il futuro è 5 stelle riportare la politica tra la gente e risolvere i problemi della gente è loro vanno cacciati dal governo i vari letta e berlusconiani ridotti alla frutta viva i giovani abbasso i massoni vecchi decrepiti padroni dei partiti tv e apparati costosi che mangiano alle spalle dei poveri tartassati italiani pensionandi----

antony.gentile 31.07.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Non so se questi politicanti da strapazzo mi facciano provare odio o compassione.

Giuseppe V. Commentatore certificato 31.07.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi auguro che alle prossime elezioni la legalombrdovenetasispadana prenda un bel paliatone e si tolga dalle scatole. Non se ne può più delle cazzate che riescono a combinare un gruppo di vecchi ricchi 'mbriaghi e scherzi della natura.

Giovi F. Commentatore certificato 31.07.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

CarO Grillo , critica sempre tutto e tutti !! però quando c'era da fare qualcosa di migliorativo con qualche responsabilità ( leggi governo Bersani/Grillo e non Letta/Berlusconi) ti sei tirato indietro . Hai perso credibilità e stai anche diventando molto noioso .

Francesco R., SASSUOLO

-----------------------------------------------

ANCORA? Ancora Francesco? Ancora?

Serentamente, pacatamente, cordialmente, VAFFANCULO!

Thorn Re Commentatore certificato 31.07.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S, il pd rifiuti il rimborso elettorale e poi parliamo , Bersani : NO !

M5S, il pd riduca gli stipendi hai parlamentari e poi parliamo , Bersani : NO !

M5S, il pd voti Rodotà e poi si apriranno distese verdi e un possibile accordo, Bersani : NO !


per i media il M5S ha detto NO 

Roberto B. Commentatore certificato 31.07.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--------- L'ITALIA SULLA LUNA -----------

Viva l'Italia, l'Italia che lavora, ♪ ♫ ♪
l'Italia che si dispera, l'Italia che si innamora, ♪ ♫ ♪
l'Italia metà dovere e metà fortuna, ♪ ♫ ♪
viva l'Italia, l'Italia sulla luna. ♪ ♫ ♪

a Francè, magari la sinistra si fosse persa tra slow food e No Tav...
ma tu fai parte di quell'Italia che sta sulla luna?
forse da dove ti trovi non riesci a vedere bene... guarda meglio e vedrai che la sinistra si è persa tra affaristi, banche e turbocapitalismo...
dalla luna anche i Monti sembrano diversi da quel che sono...

a Francè, viva l'Italia che resisteeeeeeeee ♪ ♫ ♪ ♫
...con e senza di te!

Mago Merlino 31.07.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici......sono talmente nei guai che .....ho pensato di invitare una mia amica verso un viaggio di 2000 km. con sacco a pelo e zaino. Alla mia amica ho consigliato di comprare le attrezzature FIRMATE.

Ci avvieremo ad ottobre verso lidi più caldi, il sud della Spagna. A piedi , con tante risate e qualche gozzovigliamento, ed un pochetto di sesso ( abbiamo tutte e due più di 60 anni) , c'è la possiamo fare.

Cercheremo il più possibile di non passare alla fase della richiesta di elemosina. In questo possiamo disturbare i nostri figli.

Non daremo fastidio alcuno , e ci godremo la nostra povertà !

Suicidarci? NOOOOOOOO ! E poi perchè cosa???

Per finire sui giornali ed essere strumentalizzate dalle carogne della carta stampata???? NOOOOO

Poveri, divertenti, con un pò di sesso, daremo gioia a Francesi e Spagnoli.

Siamo tutte e due di Napoli, la mia amica è ancora piacente, e si fa delle risate memorabili, porta la terza e ha un seno da fare invidia alle ragazzotte di 20 anni! Veste sempre firmato, ma non potrà più comprare niente, il suo ex gli ha tagliato i viveri, e a ottobtr è anche lei HOMELESS !

Homeless ! Che bella parola !

NON VOGLIAMO L'AIUTO DI NESSUNO !

Comporterebbe una nuova prigionia!

Ci piace LA LIBERTA' !
Anche quella dei poveracci !

WIWA il M5 Stelle !

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 31.07.13 11:17| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

francesco de gregori ai pennivendoli:
"Non riconosco la mia sinistra" e aggiunge "Rispetto il lavoro di letta e alfano" inoltre "alle ultime votazioni ho votato monti alla camera e bersani al senato".
Rendetevi conto chi abbiamo ascoltato per decenni magari applaudendolo e facendolo arricchire.
Cordialità

Toto A. Milano 31.07.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CarO Grillo , critica sempre tutto e tutti !! però quando c'era da fare qualcosa di migliorativo con qualche responsabilità ( leggi governo Bersani/Grillo e non Letta/Berlusconi) ti sei tirato indietro . Hai perso credibilità e stai anche diventando molto noioso .

Francesco R., SASSUOLO Commentatore certificato 31.07.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un tale commette un furto, un altro lo copre, un terzo accarezza l'idea. Tutti e tre sono ladri.


(Mahatma Gandhi)

maria s., ancona Commentatore certificato 31.07.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dedicato alle Donne ad agli Uomini "mantenuti" dallo stato....

La barca su un mare d’inchiostro,
l’alito del drago, il ruggito del mostro.
Nato e vissuto sulle terre rosse
il mare, poi, non sapevo che fosse.

Venduto il poco d’una vita
non c’è che lo spazio tra le dita,
lasciato il cuore sulla riva
e tutti i ricordi alla deriva.

C’è ancora l’eco della guerra
che ogni speranza divora,
che pesa come zavorra,
che spinge avanti la prora.

Chi è già morto, chi muore
e chi presto morirà
per fame o paura, e comunque con dolore,
con delfini e ricordi tra i flutti sparirà.

Stretti nell’angoscia
vediamo la striscia
della terra promessa
e a nessuno permessa.

Il clandestino lurido
dal colorito livido
per gli interpreti del male
un piatto di grano non vale

Contendere al destino
una sorte ottusa,
una tragedia, una voce:
Lampedusa!


Con tutta la mia solidarietà.

Marcello M., roma Commentatore certificato 31.07.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DE LOCALIZZAZIONE DI STATO
Il sig Letta e compagnia cantante quali leggi hanno proposto per salvaguardare le aziende nazionali private .
Ora de localizzano anche le partecipate di nostra proprietà .
Avevamo i migliori cantieri navali le migliori aziende
Chi si rammenta come erano Ansaldo Italcantieri eccetera
Eravamo la settima potenza, poi il declino, nessuno o veramente pochi obiettavano, tanto i ristoranti erano sempre pieni .
Sarà nell'ordine naturale delle cose, il vento ha mutato direzione, ora soffia in Asia .
Ma loro sono rimasti a guardare e non solo a guardare .
E sono sempre li a recitare la commedia
Tanto c'è ne ancora da rosicchiare si arriverà alla frutta
E il dolce , il dolce glielo lasciamo finire , portiamoli al caffè e all'ammazza caffè.

Rosa Anna Oioli 31.07.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Firmiamo questa causa:

NO ALLA SVENDITA DELLE GRANDI IMPRESE PUBBLICHE ITALIANE

https://www.causes.com/actions/1757026-no-alla-svendita-delle-grandi-imprese-pubbliche-italiane

----------

Ci siamo: L’Italia è ufficialmente in vendita

http://cambiailmondo.org/2013/07/19/ci-siamo-litalia-e-ufficialmente-in-vendita/

Rodolfo Ricci 31.07.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono ormai in Italia da due settimane e i problemi che si osservano sono evidenti a noi che viviamo all'estero. Gli italiani sono ancora "benestanti" aiutati dalla loro cultura nella tragedia di una crisi senza fine. Insomma la vita di tutti i giorni ha ancora un senso mentre ha poco senso continuare ad affidare le sorti di questa "madre Patria" a persone competenti piu' in politica che in economia ovvero nel comune senso di amministrare. Continuare a pensare che basta dare un titolo a una persona perche' questa si trasformi e possa condurre un ministero importante, penso a Sanita' invece che Interni e sicurezza nazionale, e' pura follia. La differenza tra l'Italia e il mondo reale e' ormai nella competenza. Cameron, Obama e, nel bene o nel male tutti gli altri, governano con fatti e meno proclami. Nemmeno i Giapponesi, con un deficit pubblico superiore del 200% penserebbero mai a vendere il Giappone per sopravvivere. I rappresentati politici Italiani sono comunque frutto di una societa' basata sul personalismo e sulla competenza approssimata.

VINCENZO MARRA, NEW YORK Commentatore certificato 31.07.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come possiamo fare a fermare questa svendita annunciata dell'Italia? Occorre una mobilitazione di piazza.Solo l'M5S può organizzarla.

Bernardo Dino Daluiso, Chiusi (sI) Commentatore certificato 31.07.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta venderà le N/S. ultime aziende per fare cassa e quadagnare un pò di tempo .
Ma anche Lui sa benissimo che sarà solo un paliativo
per durare il più a lungo possibile opp. per affrontare le prossime elezioni da parte dei partiti di Governo ... , e Che Non potremo mai pagare tutti gli interessi sul Debito Pubblico che continuerà ad aumentare per un pò di tempo in maniera minore .

Se Non si risolve il vero problema,( ma Letta Lo sa benissimo , mica è scemo ) ,
Cioè : IL TRATTATO DI MAASTRICHT ( ... trattato di Lisbona , ecc. ) NON andiamo da nessuna parte !!!(... potrà innalzare anche la pressione fiscale per Noi cittadini dal 60/70% attuale al 99% !!!, tanto Non risolverà NIENTE ).

Ma questo Governo-Club Bilderberg Non Lo risolverà MAI !!!!
(...secondo me , hanno ragione gli amici che hanno scritto che andremo inevitabilmente verso una Guerra tra Poveri ).

Lino Viotti Commentatore certificato 31.07.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo o Grillo Beppe come ti pare, cari amici 5 stelle. Ho da dire una sola cosa: - SALARIO DI CITTADINANZA - Il governo, lo stato non lo darà mai; anche se lo prometterà come fa da 30 NIKI VENDOLA. La crisi e il debito, sta tutto nelle loro paghe, premi, consulenze amiche e famigliari e sprechi x le lobby. Il paese non può riprendersi con queste persone...persone tanto x dire. Il paese non può essere salvato da chi lo deruba e non ha nessuna intenzione di smettere. CI STANNO ASSASSINANDO GIORNO DOPO GIORNO. l'unica alternativa dei 5 stelle: dare coscienza a un popolo rassegnato che non può fare niente. Un popolo attaccato a morte dal proprio paese, dai propri rappresentanti. Date i soldi del popolo al popolo SUBITO! O faremo la guerra di DON CHISCIOTTE. State lavorando bene meritate molto più rispetto, ma forse in un altro paese. Qui vogliono distruggervi. Date i soldi al popolo, non sarà una spartizione equa, ma il denaro è solo quello; quello vostro. Date un vero esempio, fatevi conoscere da chi non ha il compiuter " i poveri ". DATE IL SALARIO DI CITTADINANZA con quello che avete. In tutte le nazioni democratiche lo danno. Date i soldi al popolo, non teneteli nel parlamento. O farete la guerra contro i mulini a vento con tutte le ragioni che avete. Con amore e con democrazia. Peter Pam. SA LA RIO di CI TTA DI NAN ZA. Chi ci crede lo scriva sul blog.

vitovolpicella peter pam 31.07.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

CLICCATE SOTTO!!!!!

CENSURATO: http://goo.gl/KoBaCA 31.07.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

propongo un idea.PER FACILITARE IN QUALCHE MODO LA DIVULGAZIONE DELLA VERITA'..Beppe...si potrebbe creare un file possibilmente word(affinche tutti da casa possano stanpare copie comodamente da compuntuter in formto A4)con un resoconto dell'attuale situazione dell'italia e tutte la verità relative al nostro paese...stilato in modo approppriato affinche colga la curiosita della genta e li attragga a leggerlo (scritto in maniera emozionale che faccia riflettere)pubblicare in fine il file sul blog cosi riusciamo a fare da portavoce della verità ,ognuno nel suo piccolo (LASCIARE COPIE AD ESEMPIO DAL PARRUCCHIERE DAL TABACCHINO INSOMMA IN TUTTI I POSTI QUOTIDIAMANENTE FREQUENTATI) in modo capillare in tutta italia....

non mi viene altra idea per promuovere la divulgazione delle vere notizie importanti..

spero tu leggA quanto chiedo!!!!


GRAZIE PER QUELLO CHE FAI E FATE...

Riccardo B. Commentatore certificato 31.07.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo Letta l'Expo sarà una grande occasione per l'Italia: troveranno lavoro in 800 persone. Peccato che solo nel 2013 abbiamo perso 250.000 posti di lavoro.
Ora, ci sarebbe da discutere se Letta conosce l'aritmetica o se ci sta prendendo per il culo.

Amelio Rossi, Milano Commentatore certificato 31.07.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

PROMEMORIA PER M.LANDINI FIOM

Mi preme ricordare a Maurizio Landini, persona stimatissima, che il MoV5Stelle è un gruppo nuovo e che quindi ha avuto dei tempi tecnici per entrare a pieno regime nel parlamento e che ora esiste una VERA opposizione che però non viene raccontata dai mezzi di informazione in modo schietto e completo , in quanto questi mezzi appartengono al regime.

Giovi F. Commentatore certificato 31.07.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Doveva essere ieri, poi forse oggi, alla fine sarà domamani.
Tutto in perfetta sincronia con lo stile di questi cialtroni e parassiti temporeggiare ad oltranza e lasciare tutto invariato.
Una cosa di sicuro la stanno facendo:
scavarsi la fossa con le proprie mani.

Enzo Spataro 31.07.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Letta, forse ci sono ancora in India due marò o mi sbaglio?
il governo italiano è molto stimato all'estero.
è un governo che sa farsi rispettare.
un governo senza se e senza ma.
sta risolvendo i problemi di tutti gli italiani
è multietnico, mica bau bau micio micio!!!
i due marò forse stanno meglio in India.

piero l., tortona Commentatore certificato 31.07.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

parole da vero intenditore la cosa che mi stupisce è che la maggior parte della popolazione"Presto saranno meno" crede ancora alle balle che raccontano questi vecchi politici devono andare a casa tutti M5S ORA E SEMPRE

Marco Barbanti, Scandiano Commentatore certificato 31.07.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori i razzisti dal blog ! Puzzano come cadaveri


Il movimento 5 stelle figlio di PERICLE ,
grazie di averlo ricordato .

Beppe non è condottiero ; I condottieri hanno quasi sempre cattiva fama e una fine.
I maestri come Pericle restano imperituri nei millenni.

Beppe e un maestro, siamo capaci di apprendere ?
Chi lo applaude forse ieri applaudiva qualche altro magari un bassotto.


Rosa Anna Oioli 31.07.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' un'altra italianata. Verranno le multinazionali a comprare le nostre ultime aziende, prenderanno tutto ciò che c'è di buono e butteranno sulla strada migliaia di dipendenti dopo pochi anni. Porteranno il profitto all'estero e noi pagheremo la loro cassa integrazione prima e la mobilità dopo.
Quando l'Italia capirà il gioco sarà troppo tardi. Dopo toccherà agli impiegati statali, perchè non ci saranno più risorse per mantenerli.
Proprio come in Grecia. Addio Italia!

Amelio Rossi, Milano Commentatore certificato 31.07.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di vedere il bis del governo Monti, tanti annunci ma nulla di concreto. Se si fa qualcosa sono solo danni (tipo aumentare le tasse in un economia in recessione....).
In Belgio rimasero per molti mesi senza governo e l'economia andò benissimo.
Praticamente il Parlamento è diventato inutile, non decide più nulla, vota a comando cosa gli propone il governo. I vari governi brillano per incompetenza ed incapacità, quindi aboliamo il governo, i partiti ed il parlamento, risparmiamo dei soldi ed eliminiamo la fonte dei problemi.

Alessandro G. Commentatore certificato 31.07.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

@

La pena più grave, nel caso non si voglia governare di persona, sta nell'essere governati da chi è moralmente inferiore; questo è il timore che a mio parere spinge gli uomini onesti a governare, quando lo fanno.

plato

paoloest21 31.07.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L 'INUTILE ATTESA

Poche ore alla sentenza della Cassazione,ma anche se Berlusconi sarà condannato non cambierà assolutamente nulla.C'e' forse qualcuno che crede che il PD faccia cadere il governo?Non credo possano esistere tali illusi.il Governo di "salvezza nazionale"deve andare avanti per il "bene"del paese.L'Europa poi cosa direbbe? Già l'Europa la tirano in ballo,la prendono ad esempio solo quando devono giustificare medicine amare e supposte grandi come cetrioli ai cittadini.Mai prendono esempio dal resto dei paesi,dove un politico deve essere immacolato nei confronti della giustizia e basta anche un lieve colpa perché dia le dimissioni e in molti casi si scusi davanti alla nazione.Ciò accade nei paesi normali ,ma il nostro non lo è più da molto tempo.
Un giornalista tedesco e' rimasto stupito,che dai noi sia stata necessaria una legge per impedire ad un condannato d'essere candidato,da loro e' naturale come respirare.

Fabrizio Scotti 31.07.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

La Cassazione può modificare la sentenza di primo e secondo grado?
Su Wikipedia si legge:
Non giudica sul fatto ma sul diritto: è giudice di legittimità. Ciò significa che non può occuparsi di riesaminare le prove, bensì può solo verificare che sia stata applicata correttamente la legge e che il processo nei gradi precedenti si sia svolto secondo le regole (vale a dire che sia stata correttamente applicata la legge processuale, anche in relazione alla formazione e valutazione della prova, oltre che quella del merito della causa).
Quindi???

piero l., tortona Commentatore certificato 31.07.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

"PRIVATIZZARE" DEFINITIVAMENTE ENEL, FINMECCANICA, ENI E' SONO UN' OPERAZIONE DI FACCIATA CHE NON RENDEREBBE NULLA MA.......... E' IL PRIMO PASSO DI UN DISEGNO MOLTO PIU' SOFISTICATO E TERRIBILE CHE NEPPURE VOI DEL 5 STELLE AVETE INTUITO......... LA SVENDITA DI TUTTO IL PATRIMONIO IMMOBILARE DEI COMUNI, DELLE PROVINCE (CHE PER QUESTO MOTIVO SONO STATE ABOLITE PUR SAPENDO CHE I DIPENDENTI VANNO PAGATI LO STESSO O RICOLLOCATI ALTROVE)AL FINE DI .... FAR ENTRARE NELLA GESTIONE DELLA SCUOLE, DEGLI OSPEDALI, DEI TRASPORTI PUBBLICI, DELLE FERROVIE, DEI PORTI, DEI MUSEI..... I "PRIVATI".. PERCHE' I "PRIVATI".. SONO PIU' "BRAVI" (NEL SENSO MANZONIANO DEL TERMINE)...A "GESTIRE".. IN MODO "AZIENDALISTICO E PROFITTEVOLE".... QUESTE ATTIVITA'!!!!!!!!!!! AHAHAHAHAHAHAHA.... INSOMMA ENTRANO GLI IM-PRENDITORI NEL PUBBLICO PERCHE' SONO PIU' "BRAVI" DELLO STATO A GESTIRE TUTTO!!!!! AHAHAHAHAAHAH..... MA SE POI "FALLISCONO" CI PAGA??????? LORO?????? AHAHAHAHA

Luigi P. Commentatore certificato 31.07.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Sto per diventare intollerante e iniziare a credere che non è possibile che 18 milioni di italiani abbiano votato Partito Unico perchè campano di politica, ma semplicemente perchè hanno in testa le pigne.
Se dopo questo sfacelo che sta per avvenire, alle prossime elezioni che si terranno nel 2014 (credo) il M5S non otterrà la vittoria, allora capiremmo che all'Italiota non interessa vivere in un paese efficiente, interessa solo il campionato di calcio.
A questo punto dovremmo sperare che Letta sospenda i campionati di calcio.
M5S unica vera speranza, aiutiamoli!

Antonio C. Commentatore certificato 31.07.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordarvi che questi maiali non si sono tolti un bel niente.

Stipendi,benefit e pensioni d'oro.

E poi uno non dovrebbe incazzarsi?eh?

simone stellini Commentatore certificato 31.07.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia non si svende per risanare gli errori, se cosi li vogliam definire, di una politica economica corrotta e inconcludente nei riguardi del lavoro degli onesti cittadini, perchè poi siamo noi a rimetterci sempre!
Ok siamo tutti d'accordo!!!...voglio però farvi riflettere mentre difendete a spada tratta questa affermazione (che io condivido pienamente!!!)
O meglio chiedo solamente un pò di coerenza al movimento..ad esempio eni che ha il suo core bussiness nell' oil&gas di cosa dovrebbe continuare a vivere secondo il movimento?non capisco, spiegatemelo(è una mia ignoranza)..da un lato si condannano le trivellazioni, l'estrazione di idrocarburi e via dicendo; dall'altro si vuole tutelare un'azienda che vive di questo!
vi prego basta con utopie e sfrenato verdismo 2.0!

Il pelvio 31.07.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come mai non abbiamo manifestazione di piazza preventive dei dipedenti delle multinazionali di cui si minaccia la privatizzazione ?
noi siamo qui e a Roma perchè possano rialzare la testa e denunciare le malefatte dei loro dirigenti
e invece nulla, maalox e pedalare !!!


Beppe, tu sei un condottiero invincibile e le tue parole sono frecce guerriere

mariuccia rollo Commentatore certificato 31.07.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

IL MACELLAIO MUSULMANO LEGHISTA

COMO - Contro di lui non scenderanno in piazza. Non gli intimeranno di chiudere la macelleria islamica che sta per aprire a Fino Mornasco. Non gli chiederanno di rinunciare al sogno di "una piccola moschea" nel Comasco "per pregare a modo nostro". Gli domanderanno solo di "non esporre la bandiera della Lega" davanti alla macelleria. Per il resto chiuderanno un occhio e se lo terranno, pur con qualche mugugno, Emilio Porro, 47 anni, macellaio leghista e musulmano, sposato con Sawuda, una somala di religione islamica, che porta sempre con sé in camicia verde ai raduni di Pontida.
(da Repubblica)

IL LEGHISTA SAVOI ASSUME UN MUSULMANO

CEMBRA - E il presidente leghista scelse l'allenatore marocchino. «Alla faccia di chi mi accusa di essere razzista», annuncia con orgoglio Alessandro Savoi, che oltre ad essere presidente della Lega nord Trentino è pure alla guida del Calcio Cembra 1982. «L'abbiamo fondata 28 anni fa con altri amici - sottolinea - Sono sempre stato nella direzione e da qualche anno sono pure presidente. Quest'anno ci siamo salvati e l'obiettivo è rimanere in prima categoria». E chi è il nuovo mister del Cembra? «Maani, con due a». Quanto al nome di battesimo, beh, Savoi deve ancora abituarsi a pronunciarlo... A sedere sulla panchina che fu di mister Romanin sarà El Houssine Maani, nato a Casablanca quarant'anni fa ed arrivato in Trentino nel 1992.
(da L'Adige.it)

MUSULMAN!!!... FORA DI BAL... DUROOO... DUROOO...

Lamammadeltrotaèsempreincinta 31.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

OT (ma solo un po' ...)

Processo Mediaset: Tartuffe a Corte
di Marco Travaglio 31 luglio 2013
Il Fatto Quotidiano

Un editoriale (bello e condivisibile, come sempre) da non perdere ... tanto per fare un riepilogo, un quadro della situazione di questi giorni ... e per ricordarci di chi stiamo parlando ...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/31/processo-mediaset-tartuffe-a-corte/672199/


Bellissima poi la storiella finale del grande Giornalista (G non g...) Indro Montanelli che mi ha fatto subito pensare (perchè si addice in maniera perfetta) agli elettori del PD (+L e -L) ... loro da anni sono proprio così ... "guardano" i loro partiti ma ... non vedono ... e quindi non si scandalizzano ...

"Un gentiluomo austriaco, roso dal sospetto che la moglie lo tradisse, la seguì di nascosto in albergo, la vide dal buco della serratura spogliarsi e coricarsi insieme a un giovanotto. Ma, rimasto al buio perché i due a questo punto spensero la luce, gemette a bassa voce: ‘Non riuscirò dunque mai a liberarmi da questa tormentosa incertezza?"

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 31.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho un dubbio, grande.

"il Berlusconismo esiste perchè esiste Berlusconi, oppure esiste perchè esiste l'Italiano?

Capisci a me!

Thorn Re Commentatore certificato 31.07.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

"""Stampa greca: “Missile turco contro nave italiana che lavorava per conto di Cipro”
L'imbarcazione stava piazzando cavi sottomarini. La notizia, se confermata, sarebbe l'attuazione della minaccia turca fatta lo scorso novembre contro quegli stati che avessero avuto intenzione di prestare la propria collaborazione a Nicosia nelle operazioni di sfruttamento dei giacimenti di gas""""

l'italia?

il nostro prestigio in europa è aumentato!

dicevano....


http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/31/stampa-greca-missile-turco-contro-nave-italiana-che-lavorava-per-conto-di-cipro/671780/

paoloest21 31.07.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EMIGRAZIONE ITALIANA

L'Italia è stata interessata al fenomeno dell'emigrazione soprattutto nei secoli XIX e XX. Il fenomeno ha riguardato dapprima il Settentrione (Piemonte, Veneto e Friuli in particolare) e, dopo il 1880, anche il Mezzogiorno. Dai porti del mediterraneo partirono molte navi con migliaia di italiani diretti in America per l'economia più favorevole.

Tra il 1860 e il 1985 sono state registrate più di 29 milioni di partenze dall'Italia.
Nell'arco di poco più di un secolo un numero quasi equivalente all'ammontare della popolazione al momento dell'Unità d'Italia (23 milioni nel primo censimento italiano) si trasferì in quasi tutti gli Stati del mondo occidentale e in parte del Nord Africa.

Si trattò di un esodo che toccò tutte le regioni italiane. Tra il 1876 e il 1900 interessò prevalentemente le regioni settentrionali, con tre regioni che fornirono da sole circa il 47% dell'intero contingente migratorio: il Veneto (17,9%), il Friuli-Venezia Giulia (16,1%) ed il Piemonte (13,5%).
Nei due decenni successivi il primato migratorio passò alle regioni meridionali, con quasi tre milioni di persone emigrate soltanto da Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, e quasi nove milioni da tutta Italia.

Si può distinguere l'emigrazione italiana in due grandi periodi: quello della grande emigrazione tra la fine del XIX secolo e gli anni trenta del XX secolo (dove fu preponderante l'emigrazione americana) e quello dell'emigrazione europea, che ha avuto inizio a partire dagli anni cinquanta.

A partire dalla fine del XIX secolo vi fu anche una consistente emigrazione verso l'Africa, che riguardò principalmente l'Egitto, la Tunisia ed il Marocco, ma che nel secolo XX interessò pure l'Unione Sudafricana e le colonie italiane della Libia e dell'Eritrea.

Da Wikipedia

Daniela M. Commentatore certificato 31.07.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui ad Atene noi facciamo così.Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.Qui ad Atene noi facciamo così.Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza.Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri, chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.Qui ad Atene noi facciamo così.La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non siamo sospettosi l’uno dell’altro e non infastidiamo mai il nostro prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo.Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo.Un cittadino ateniese non trascura i pubblici affari quando attende alle proprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubblici affari per risolvere le sue questioni private.Qui ad Atene noi facciamo così.Ci è stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato anche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamo proteggere coloro che ricevono offesa.E ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che risiedono nell’universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è buon senso.Qui ad Atene noi facciamo così.Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo, ma inutile; e benchè in pochi siano in grado di dare vita ad una politica, beh tutti qui ad Atene siamo in grado di giudicarla.Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della democrazia.
Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà sia solo il frutto del valore.Pericle 460 A.C

pierluigi curreli 31.07.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Si è parlato per anni di CASTA, dei CORROTTI, del MALAFFARE.

Solo pochi riuscivano a vedere oltre comprendendo il problema dell'euro e la questione macroeconomica.
Ora che grazie a Goofynomics, Voci dall'estero e altri siti di divulgazione economica molti hanno acquisito un pò di conoscenza sul tema, è facile capire che quanto stanno facendo significa SVENDERE IL PAESE.

e si può concludere con il giusto aggetivo:

CRIMINALI!!!

Mario Amabile Commentatore certificato 31.07.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

LEGA NORD, PRIVILEGI E BABY PENSIONI.

Il caso forse più clamoroso è quello di Manuela Marrone, moglie di Umberto Bossi, leader della Lega Nord, che è andata in pensione da insegnante a 39 anni e riceve 766 euro al mese, ma non scherza neanche la moglie dell'ex ministro leghista Giancarlo Pagliarini che dall'eta' di 41 anni (oggi ne ha 65), riceve dal Tesoro italiano 800 euro a titolo di pensione d'anzianita'. Anche Giulio Tremonti, tributarista di fama, nonche' ministro delle Finanze nel governo Berlusconi, ha sposato una pensionata baby. Si chiama Fausta Beltrametti e dal 1986, quando aveva 39 anni, ha diritto a una rendita di anzianita' pari a 950 euro al mese.

LADRIII!!!... TERUN!!!... ROMA LADRONAAA!!!... DUROOO... DUROOO

Lamammadeltrotaèsempreincinta 31.07.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voi vi sentite tutelati dai nostri 163 parlamentari nei confronti di questo stato ?
o piuttosto non vi sentite abbandonati a voi stessi dopo avere dato l'anima ?
IO CREDO CHE AL DI LÀ DELLA RETORICA NON SIA CAMBIATO ALCUNCHE'

Rai, Eni, Enel e Finmeccanica sono sempre nelle solite mani

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 31.07.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Questo blog é fantastico... beppe sei un grande codottiero... io penso che questo bellissimo movimento abbia già portato un vistoso cambiamento della politica, anche come opposizione sta dando segnali importantissimi oltre che filo da torcere a tutti i professionisti falliti che si sono resi responsabili del grande declino italiano e anche europeo... Un grande ringraziamento ai parlamentari pentastellati ed un abbraccio pazzesco a te beppe...

Carlo Alberto Paris 31.07.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

i mesi passano ma non ci sono segnali di rinnovamento, non possiamo nemmeno più incolpare il sud di svolgere il ruolo di palla al piede perché ha dato segnali importanti, e la desolazione e la disperazione montano..prive di una direzione precisa verso cui indirizzare la propria volontà di modernizzazione,, cosa accadrà, a quale santo ci voteremo, non si sa
più probabile che si ritorni ia combattere la propria battaglia contro questo stato parassita e vessatore individualmente,
andiamo veramente incontro al si salvi chi può, insomma, che non sarà più un luogo comune..

BG

(Buona Giornata)


o.t.
manca la prima strofa!

Pezzi di parola, pezzi di Parlamento
Pezzi di pioggia, pezzi di fuoco spento
Ognuno è fabbro della sua sconfitta
E ognuno merita il suo destino
Chiudi gli occhi e vai in Africa, Celestino!

Pezzi di strada, pezzi di bella città
Pezzi di marciapiedi, pezzi di pubblicità
Pezzi di cuori, pezzi di fedi
Pezzi di chilometri e pezzi di metri
Pezzi di come, pezzi di così
Pezzi di plastica, pezzi di mtv
Pezzi di scambio, pezzi sotto scacco
Pezzi di gente che si tiene il pacco
Ognuno è figlio del suo tempo
Ognuno è complice del suo destino
Chiudi la porta e vai in Africa, Celestino!

Pezzi di storia, pezzi di divisione
Pezzi di Resistenza, pezzi di Nazione
Pezzi di Casa Savoia, pezzi di Borbone
Pezzi di corda, pezzi di sapone
Pezzi di bastone, pezzi di carota
Pezzi di motore contro pezzi di ruota
Pezzi di fame, pezzi di immigrazione
Pezzi di lacrime e pezzi di persone
Ognuno è figlio della sua sconfitta
Ognuno è libero col suo destino
Butta la chiave e vai in Africa, Celestino!

Pezzi di pericolo, pezzi di coraggio
Pezzi di vita che diventano viaggio
Pezzi di Pasqua, pezzi di Natale
Pezzi di bene dentro a pezzi di male
Pezzi di mascalzone, pezzi che non sei altro
Pezzi di velocità lungo pezzi d'asfalto
Pezzi di briciole, pezzi di vetrina
Pezzi di colla da annusare pezzi di diossina
Ognuno porta la sua croce
Ognuno inciampa sul suo cammino
Apri gli occhi e vai in Africa, Celestino!


Pezzi di emozione che non si interrompe
Pezzi di Musica sotto le bombe
Pezzi di maggioranza, pezzi di opposizione
Pezzi di speranza e pezzi di informazione
Pezzi di ferro, pezzi di cemento
Pezzi di deserto, pezzi di frumento
Pezzi di incenso pezzi di petrolio
Pezzi di kerosene pezzi di gasolio
Ognuno brucia come vuole
Ognuno è vittima ed assassino
Gira i tacchi e vai in Africa,celestino


https://www.youtube.com/watch?v=gWlZnd5hWCg


Ognuno inciampa sul suo cammino
Apri gli occhi e vai in Africa, franceschino!

paoloest21 31.07.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Gregori oggi conferma la sua ipocrisia di sempre. Finto da sempre. Ha cavalcato la moda del sinistrismo fino a ieri, come la Mannoia, fino a che questo portava interessi poi oggi, quando il M5S FA ATTIVAMENTE quello che loro hanno sputato su microfoni e amplificatori per anni, dichiarano il non-voto pubblicamente che significa solo: NON VOTO 5 STELLE. Ridicoli. Assolutamente non credibili.

Si spende sul Corriere della Sera per un´intervista definita "Controcorrente", dunque a favore del Nano e del Sistema Italia.

Buonanotte De Gregori, va a dormire. Ridicolo.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.07.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

09/06/2009

SANDY CANE, IL PRIMO SINDACO DI COLORE E' LEGHISTA.

Il primo sindaco di colore in Italia ha la camicia verde. Sandra Maria (Sandy) Cane si è aggiudicata con appena 38 voti di scarto la fascia tricolore a Viggiù, cinquemila anime in Valceresio, tra Varesotto e Canton Ticino.

TERUN!!!... NEGHER!!!... FORA DI BAL!!!... DUROOO... DUROOO...

Lamammadeltrotaèsempreincinta 31.07.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vista la posizione, speriamo si addormenti!!!
Se qualcuno nutriva dubbi sulla volontà di svendere il paese da parte di questo governo, si ricordi del biglietto passato da Letta a Monti al momento dell'elezione di quest'ultimo a presidente del consiglio. Un vergognoso atteggiamento servile che rappresentò il preludio alla continuazione della politica di quel governo. Ma gli italiani, e purtroppo anche tutta la sinistra, sembra non se ne accorgano. Quali sono gli argomenti di discussione politica? Berlusconi e le sue faccende, i matrimoni gay, il razzismo. Argomenti che, anche se importanti, vengono utilizzati in questo momento come paravento per coprire ciò che sotto sotto stanno preparando. Berlusconi poi, se non ci fosse stato, il Pd lo avrebbe inventato in quanto oramai l'antiberlusconismo rappresenta l'unico collante per un partito senza idee e allo sfascio.
È intanto il paese muore.
E gli imprenditori non sono migliori dei politici. Si lamentano della bassa produttività ma anziché investire nelle loro aziende hanno delocalizzato o portato i soldi all'estero. Gestiscono le loro imprese come i padroni delle ferriere dell'Ottocento.
Vadano a visitare la Lamborghini acquistata dalla Volkswagen per vedere come si gestisce un'azienda!!!
Con questa classe dirigente non c'è speranza.

Patrizio Tofanelli 31.07.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

Fiat, Marchionne: fare industria qui impossibile

Condizioni rimangono impossibili. "Potremmo guardare altrove per produrre Alfa Romeo". Zanonato chiede incontro.


http://www.wallstreetitalia.com/article/1610311/auto/fiat-marchionne-fare-industria-qui-impossibile.aspx

paoloest21 31.07.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

sono un pensionato con moglie a carico, in famiglia entra solo una pensione di € 2600 lorde (€ 2000 nette), per questo motivo oltre i blocchi del 2012-2013 sarà ritoccata anche la perequazione del 2014. questo non è avvenuto nelle famiglie con due pensioni ad esempio di € 1300 ciascuno che pur arrivando allo stesso totale di 2600€ non hanno avuto il blocco.
se si considera poi il maggior carico fiscale su di un importo di € 2600 rispetto a due pensioni di € 1300 il divario aumenta.
penso che sarebbe giusto tornare a parlare di coefficiente familiare cosi da dividere il reddito almeno per il numero dei componenti maggiorenni nella famiglia.
confido che, se il mio punto di vista è condivisibile,venga portato avanti nelle sedi opportune. grazie

gilberto landucci, livorno Commentatore certificato 31.07.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

FOLLIE, GLI HANNO IMPOSTO e LUI OBBEDISCE,DI COMPLETARE L'OPERA DI DESTRUTTURAZIONE DEL PAESE,UN'OPERA COMINCIATA GIA' DA PRODI e PROSEGUITA NEL TEMPO.
COSA VOGLIONO, VOGLIONO CHE L'ITALIA DIVENTI DEFINITIVAMENTE IL PAESE DI PIZZA,MANDOLINI E FOLCLORE PER I LORO SVAGHI, CON UNA POPOLAZIONE DI CAMERIERI E CUOCHI MENTRE GLI ALTRI PENDOLARI E MIGRANTI ALLA LORO MISERICORDIOSA MUNIFICENZA ???
5 STELLE, IMPEDITELO TUTTI I COSTI, SI VENDESSERO LORO,I LORO MINISTERI,LE LORO PROPRIETA',I QUADRI, I MUSEI E QUANT'ALTRO, MA NON QUEL POCO DI PREGIATO CHE E' RIMASTO !

giacinto ciminello 31.07.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

OT (l'ultimo)

Quando si dice che quando ce vo' ce vo'

http://www.lestero.it/news.asp?id=8819&d=20130730&news=Monaci_greci_sfidano_sfratto_con_molotov

Monica R., PR Commentatore certificato 31.07.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho capito bene perchè si dovrebbe pagare la tares. Pago già, a mente dell'art. 53 della Costituzione, l'irpef e le addizionali a regione e comune, contribuendo così alla spesa pubblica; ma in aggiunta, non a mente dell'art. 53 citato, pago
- una assurda tassa per il solo fatto di avere un immobile, oltre tasse varie all'atto dell'acquisto;
- una salatissima imposta per ogni acquisto di consumo;
- per possedere una vettura, oltre le assurde tasse sui carburanti;
- i trasporti pubblici dalla discutibile efficienza;
- gli esami clinici e le medicine;
- mi devo dotare di allarmi e difese particolari in casa (in genere poco efficaci) per difendermi dai ladri;
- mi devo comprare lo specchietto della vettura che qualche balordo mi ha rotto (e che resta sempre impunito);
- con un anziano in casa mi pago anche i pannoloni, visto che dai 42 mensili elemosinati dal'asl si è passati a 28 (effetto spending review), oltre il calvario per la annuale pratica di richiesta....
pago l'aria che respiro e perchè adesso dovrei anche pagare la tares?

Gian A Commentatore certificato 31.07.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

@berlusconi2013
"Presidente potranno condannarla milioni di volte, ma il berlusconismo non morira' mai, che lo sappiano i giudici! Tenga duro!
— anna zegarelli (@AAnnazegarelli) July 30, 2013


Anna ,a tener duro lo aiutano già la Chimica e la Meccanica, non si preoccupi oltremodo....

harry haller Commentatore certificato 31.07.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA C'è TROPPA LEGGE, E TROPPO POCA GIUSTIZIA.
www.laforzamotrice.it

Ruggero B., Brescia Commentatore certificato 31.07.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento


http://www.vocidallagermania.blogspot.it/


Oskar Lafontaine, leader storico della sinistra tedesca, in una lunga intervista spiega i punti centrali del nuovo sistema monetario europeo da lui proposto: basta con l'Euro, la moneta deve tornare sotto il controllo democratico. Da Deutschlandradio

Mentre le iniziative franco-tedesche cercano di far uscire l'Europa dalla crisi, Oskar Lafontaine, il presidente della Linke nel parlamento regionale della Saarland, si pronuncia a favore di processi decisionali piu' democratici. E propone un nuovo sistema monetario europeo, in cui non sia solo una parte a decidere per tutti.

Deutschlandradio Kultur: Herr Lafontaine, la moneta unica è la base per la crescita e l'occupazione in Europa, sosteneva un tempo il politico della SPD Oskar Lafontaine. Che cosa è cambiato per Oskar Lafontaine politico della Linke, ora che invece propone un nuovo sistema monetario e l'uscita dall'Euro?

Oskar Lafontaine: E' cambiato che le proposte fatte allora non sono mai state realizzate, perché solo sulla base di queste condizioni, la frase che lei ha letto, avrebbe avuto un senso. Allora, ad esempio, proponevamo un governo economico europeo. E' passato molto tempo. Oggi Hollande riprende questa proposta, che cosa c'è dietro?

Per far capire a tutti: non è possibile avere una moneta unica con una diversa politica finanziaria, fiscale e salariale. Lo abbiamo detto allora. E' un peccato che fino ad oggi si sia andati in direzione opposta.

Oggi constatiamo che stanno crescendo le ostilità fra i popoli europei, e che i movimenti fascisti sono sempre piu' forti. Ogni politico europeo responsabile dovrebbe porsi la domanda: che cosa possiamo fare per arrestare questa tendenza?

Deutschlandradio Kultur: Questo errore di progettazione è stato riconosciuto, come lei dice. E sono in molti ad ammettere che la causa della crisi sia l'assenza di una politica economica comune. Lei dice, Hollande sta affron

Armando Caravella 31.07.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici facendo un po di rassegna stampa vado a trovare le notizie "divertenti". Della serie NON KAMBIA MAI UN KAZZO DI NIENTE , stamani trovo una signora leggermente sovrappeso (150KG) che , facendo l'assessore al comune di Napoli, tranquillamente pensava di togliere le multe ai parenti e agli amici. E' dal lontano 1860 che a Napoli si fa cosi. Perchè mai all'alba del 2100 si dovrebbe cambiare questa simpatica abitudine?
Wila la KIATTONA ASSESSORA !!!!! Vai avanti cosi ! Rispetta le TRADIZIONI .

E ke i MORALISTI VADANO PURE A FARE IN KULO ! Tanto oggi è di moda !!!!!!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 31.07.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
dedicato a quelli che stazionano a Via Sant'Andrea delle Fratte:)

Amantes amentes.

paoloest21 31.07.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

OT

Orban, un presidente che si oppone alla dittatura europea.
(Ho conoscenze in Ungheria che mi confermano il fatto)

Informare gente, informare...

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=61660

Monica R., PR Commentatore certificato 31.07.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INDAGINI FONDI LEGA NORD, NUOVE ACCUSE: "SOLDI DELLA 'NDRANGHETA RICICLATI DALLA POLITICA".

Una struttura criminale «connotata da segretezza a carattere permanente», collegata con soggetti appartenenti alla politica e alle istituzioni e ben radicata in ambienti della destra estremista degli anni ’70. Torna a muoversi la Dda di Reggio Calabria, a caccia dei soldi che la ’ndrangheta avrebbe riciclato sfruttando i canali della grande finanza e della politica. Ieri mattina sono state effettuate 25 perquisizioni tra Lombardia, Liguria e Calabria, che hanno coinvolto faccendieri, emissari dei clan, investigatori privati. Un intreccio tra mafia, eversione nera, massoneria, che prende spunto dal filone dei finanziamenti occulti e del trasferimento di denaro all'estero, che ha tra i protagonisti anche l'ex tesoriere della Lega Nord, Francesco Belsito. Uno scandalo - scrivono i pm Giuseppe Lombardo e Francesco Curcio - che sarebbe stato utilizzato da personaggi legati alla cosca De Stefano «AL FINE DI SVILUPPARE I LORO PROGRAMMI ILLECITI ATTRAVERSO LE ATTIVITA' POLITICO-FINANZIARIE DELLA LEGA NORD».

(Fonte: http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/indagine_fondi_lega_accuse_ndrangheta_politica/notizie/296817.shtml)

DUROOOO... DUROOOO... ROMA LADRONAAA!!!... SECESSIONEEE... LA PADANIAAA... MILIONI DI BAIONETTEEE!!!...

Lamammadeltrotaèsempreincinta 31.07.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

A quanto servono i Referendum? Forse sarebbe il caso di evitarli, tanto...

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2013/07/29/news/materne_private_i_fondi_restano_pd_e_pdl_votano_lo_stesso_odg-63943158/?rss

Monica R., PR Commentatore certificato 31.07.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questo Letta non doveva occuparsi di cose urgentissime, due o tre...se non ricordo male? Allora che fa ? se ne sta stravaccato a grattarsi i coglioni ? Lavorare Letta, lavorare, o ti rimando a settembre.

roberto caleffi (cr69), parma Commentatore certificato 31.07.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti

Sempre a chiedersi il perchè, sempre a ricevere le stesse risposte.

http://www.agi.it/estero/notizie/201307302259-est-rt10373-gb_banca_inghilterra_aiuto_hitler_con_oro_cecoslovacchia

Monica R., PR Commentatore certificato 31.07.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@piddì

ricorda:

chi va con lo zoppo impara a zoppicare!!!

paoloest21 31.07.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Impossibile non provare una terribile sensazione di vivere ormai in un Paese che sta precipitando sempre più giù, in una crisi economica e sociale che probabilmente non ha pari al mondo in questo momento.
E' incredibile anche quanto non si parli e non si avverta il livello di illegalità e di delinquenza presente. Furti e violenze stanno superando ogni limite. In molti Paesi stranieri si è diffusa la certezza che in Italia si possa delinquere e comunque vivere al di fuori delle legalità senza rischiare quasi nulla. E quindi stiamo diventando un Paese in cui si possono fare scorribande e rubare ogni genere di oggetti e con ogni tipo di violenze.
Il tutto ormai senza più alcun presidio del territorio dove chi delinque può anche tranquillamente impaurire e minacciare chi dovrebbe invece proteggerci e far rispettare le leggi. Basti vedere il degrado delle nostre spiagge, delle nostre piazze, delle città storiche.
La vera grande lotta che dovrebbe fare questo movimento è quella della legalità. Questo è il vero confine che mette da una parte noi insieme ai Paesi più disgraziati di questa Terra e quelli che invece permettono ai propri cittadini di vivere una vita degna di essere vissuta.

Ray G., Milano Commentatore certificato 31.07.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sto sempre chiedendo giornalmente quanto avanti andremo con l'economia del cavolo che abbiamo quando le fabbriche che abbiamo , una per una stanno chiudendo tutti i cancelli . E' l'Europa il motivo della nascita di questo problema ?? non lo so, o forse, fatto sta che dal 2000 in poi con l’entrata dell’euro stiamo procedendo verso allo sfascio economico.
Abbiamo una politica incapace a prendere le relative misure per rimediare a questo fenomeno, e non mi metto qui a ricordare cosa dovrebbe fare dato che ho la strana sensazione che tutti stanno li davanti alle TV ad attendere che il fatto succeda.......de scemi increduli, insicuri non saprei cosa dire ma vedrete che succederà ....se qualcuno non si muove piangere poi nn servirà a niente.

giovanni.p 31.07.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Ivana...alias Romeo Farina non del tuo sacco ma del Cazzettino di Varese...anche oggi puoi andare a cagare!

oreste m******, sp Commentatore certificato 31.07.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.
@grillo

"""«Questo governo non piace a nessuno. Ma credo fosse l'unico possibile. Ringrazio Dio che non si sia fatto un governo con Grillo .""""


sempre "rimmel" dixit.


per me guarda troppa tv, non ci fare caso:)

paoloest21 31.07.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è qualcuno che può spiegare per quale motivo il governo e il parlamento
continuano a "stangare" i semplici cittadini, invece di recuperare i 98
miliardi di euro che 10 multinazionali delle slot-machines devono allo Stato,
dopo l'accertamento fatto dalla Guardia di finanza nel 2007 ?

E' vero che, per
non pagare i 98 miliardi di euro, le società si sono fatte approvare nel 2008
un nuova Concessione che fosse "retroattiva" su quella originaria del 2004, in
modo che la Corte dei Conti non potesse più applicare le "penali" previste
dalla Concessione del 2004 ?

Come "Comitato 98 miliardi" ( siamo su Internet),
abbiamo invece trovato la "maniera" per recuperare questi 98 miliardi.

"Comitato 98 miliardi"

vincenzo matteucci 31.07.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento

estraggo da

http://www.corriere.it/politica/13_luglio_31/de-gregori-non-voto-piu-cazzullo_ae273fd8-f9a2-11e2-b6e7-d24d1d92eac2.shtml


""""Cos'ha votato alle ultime elezioni?
«Monti alla Camera e Bersani al Senato. Mi pareva che Monti avesse governato in modo consapevole in un momento difficile.""""

!!!!!!!!


lunga è la strada.......

paoloest21 31.07.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

"Una modifica approvata al Senato evita la carcerazione preventiva per chi dà illecitamente soldi ai partiti. Tra i reati per cui avviene anche lo stalking, l'abuso d'ufficio e la falsa testimonianza" ma che italia è? questi che sono al governo fanno un passo avanti e due indietro,sembra che lo fanno di proposito a fare leggi buoniste,tutti i giorni in tv passano immagini di ragazze molestate,stuprate,uccise e tutti ci si indigna chiedendo pene piu severe..e questi che fanno le riducono..mah..e noi abbiamo votato queste persone?a qualsiasi tossico o ex,appena preso in fraganza di reato,viene in quelle case famiglia x il recupero e dopo un periodo gli viene trovato un lavoro per inserirlo di nuovo nella societa'(anche se il 90%ritorna a rubare)potrebbe essere giusto il concetto al patto che mi sembra che fanno veramente poco per i disoccupati normali,gli esodati,le aziende che chiudono..e come ha detto qualcuno prima di me,io sto dalla parte di abele ,non di caino

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 31.07.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è stata distrutta principalmente da due cose: le privatizzazioni e l'ingresso nell'Euro.
Cosa si propone per il futuro ?
Più privatizzazioni e più Europa.
La stupidità umana è proprio infinita.

Mino V., Brindisi Commentatore certificato 31.07.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ASCA) - Bruxelles, 30 lug - La Commissione adottera' una decisione sul piano di ristrutturazione del Monte dei Paschi al termine della pausa estiva. Lo fanno sapere fonti comunitarie, in riferimento alla possibilita' di un avvio di un'indagine sugli aiuti di stato concessi dall'Italia all'istituto creditizio. Nella lettera inviata dal commissario europeo per la Concorrenza, Joaquin Almunia, al ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, si invita il nostro paese a compiere progressi entro le prossime settimana per evitare la richiesta di avviare una procedura d'indagine formale sugli aiuti di stato concessi dall'Italia. La dicitura 'prossime settimane', precisano a Bruxelles, indica le settimane della pausa estiva. Non sembra infatti che ci sia l'intenzione di convocare riunioni straordinarie del collegio dei commissari, che tornera' a riunirsi il 28 agosto. Qualora Almunia dovesse decidere di procedere, un'eventuale richiesta in tal senso potrebbe essere presa gia' in quella data. Ma, secondo le intenzioni dell'Ue, non prima di allora. Una decisione positiva sulla ''fattibilita'' del piano di ristrutturazione di Mps e' decisiva per il via libero definitivo agli aiuti di stato, a titolo oneroso, rappresentati dai 4 miliardi di Monti-bond emessi dalla banca senese e sottoscritti dal Ministero dell'Economia e delle Finanze.

paoloest21 31.07.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

ascoltando i tg sembra che i nostri Comandati Capitan Bastoncino e il ministro dell'economia(che ormai è distrutta)dovremmo stare "moderatamente" tranquilli...addirittura il 2°vede una "ripresina/lucina, in fondo al tunnel...magari verso la fine dell'anno...!!!!eehhh..
per carità...essere "ottimisti" non costa nulla..(come del resto prendere in giro la gente)..ma almeno vorrei far presente-e questo è un mio diritto-di non essere trattato da coglione....!
Un paese che ormai viaggia con un rapporto debito/pil pari al 130%, un debito pubblico fuori controllo,un governo che non sa come rastrellare 10 miliardi..o non trova i soldi per saldare i debiti verso i suoi fornitori(100mld)...bene significa che è FALLITO...!!FALLITO....!!!e questo va detto..!di quì alla fine dell'anno..più che la "la ripresina"..ci sarà da solo da fare i salti mortali...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 31.07.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Ministra dell'immigrazione, signora Kyenge, non gli sta delle banane. Va bene.
Cosa devono dire allora i genitori e parenti di quei tre italiani assassinati da Kabobo.
Signora Kyenge, di questo lei non ne parla mai,e nemmeno la signora Boldrini.
La è stato usato il piccone, non le banane.

marco teramo 31.07.13 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buondì a tutti!

http://www.corriere.it/foto_del_giorno/home/index_20130731.shtml

paoloest21 31.07.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Il M5s ha contenuti di sinistra più del PD.
Eppure esiste ancora in Italia gente che crede alle fandonie di un partito che ormai di sinistra non ha più nulla, che si piega perennemente al ricatto del PDL, che non propone nulla di suo e che, in combutta con il suo "alleato" di centrodestra, vuole fare deprezzare l'Italia con il solo scopo di consegnarla a basso prezzo ad acquirenti stranieri.
E mettiamoci il cuore in pace, perchè da noi non succederà mai qualcosa tipo Egitto, Siria, Brasile o Turchia, per il semplice fatto che l'Italia non è un paese unito, ma solo una unione di popoli geneticamente e culturalmente diversi.
Il tutto condito da milioni di persone che devono la loro fortuna a "favori" della vecchia politica, come superpensioni, posti di lavoro privilegiati, agevolazioni di tutti i tipi.
Chi mai di questi voterà per un cambiamento?

Alessandro Saccavino, Udine Commentatore certificato 31.07.13 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per NON DIMENTICARE !

RICORDIAMOCI sempre dei 98 MILIARDI di euro che dieci "multinazionali" delle slot-machines DEVONO allo Stato dal 2007, dopo un accertamento della Guardia di Finanza!

Possono essere benissimo RECUPERATI dall'attuale Parlamento se approva una "nuova" Concessione dei Giochi che annulli RETROATTIVAMENTE quella del 2008 fatta approvare RETROATTIVAMENTE dalle società, per non pagare i 98 miliardi !!!!

E' tutto ben spiegato nel sito del
"comitato 98 miliardi"

Invece di STANGARE i Cittadini, prendano i 98 MILIARDI !!!!!!!!!!!!!!

Comitato 98 miliardi

vincenzo matteucci 31.07.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unico augurio che posso fare è :CHE CREPASSERO TUTTI,non c'è alternativa,questi delinquenti vanno appesi x ALTO TRADIMENTO,o aspettiamo che blocchino anche i conti correnti privati e che cò levino le mutande,questi giocano con la vita nostra...e noi :......

maurizioo v., aiello del friuli Commentatore certificato 31.07.13 06:44| 
 |
Rispondi al commento

Riporto una domanda all'Onorevole Airola Alberto che sicuramente mi darà, voi sapete qualche cosa in più
:Piero Manavella
Alcuni giorni fà c'e stata una votazione per abrogare la legge sulle pensioni dei parlamentari dei cinque anni di attività, sai indicarmi i dati precisi ? Grazie
Domenica

22:17
Piero Manavella
Nessuna risposta come mai Alberto ?

23:47
Alberto Airola
Era un emendamento al decreto del fare ma dovresti chiedere a qualche deputato devo cercalrla tra gli atti esttamente come faresti te sul sito della camera...se domani sento qualcuno gli chiedo
Lunedì

04:57
Piero Manavella
Ti ringrazio, mi sembra di aver sentito che 22 hanno votato a favore ma più di 400 hanno votato contro per non toglierla, e qui voglio sapere chi sono i 22, purtroppo anche nel vostro gruppo qualche cosa non ha funzionato, premetto che vi ho votato e sono un vostro sostenitore. Grazie
Lunedì

09:58
Alberto Airola
No ma su questa cosa che noi non si sia votato mi pare poco credibile. ..oggi chiedo spiegazioni

11:39
Piero Manavella
Grazie aspetto una tua risposta.

piero m. Commentatore certificato 31.07.13 06:23| 
 |
Rispondi al commento

CHIACCHIERE....E nient'altro. Ma Grillo quando propone qualche azione concreta?
L'unica volta che ci ha "convocato" a Roma, non si è presentato.
Fare indignare con il blog - che rende - e "tenere buoni", allo stesso tempo è proprio quanto i politici desiderano.
In TV, no, eh! Sfogatevi pure: ai politici non importa un fico secco, anzi se la stanno ridendo a crepapelle.

teodora i. Commentatore certificato 31.07.13 06:21| 
 |
Rispondi al commento

X la signora Boldrini.
come mai fa studiare scienze politiche a sua figlia in inghilterra?in italia non ci sono scuole buone?
Il SEL o partiso simile esiste in inghilterra?
in inghilterra un partito col 6% avrebbe lo stesso peso come lo ha in italia? e i soldi che prendono di rimborso?La signora Boldrini le sa certe cose. siamo noi che non lo sappiamo.Cè qualcuno in questo blog che può dare chiarimenti?io penso di no.quindi la signora Boldrini è in malafede, come tutto il suo partito.

eugenio percossi, san benedetto dei marsi Commentatore certificato 31.07.13 06:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bongiorno blogghe....ricomincia un'artra giornata de lavoro...
P.S. Levate casalini da nfaccia ar sole che je sè cotto er cervello.

luis p., roma Commentatore certificato 31.07.13 06:08| 
 |
Rispondi al commento

"l'uomo non sà dirigere nemmeno il proprio passo" ,
"cercate la verità solo la Verità vi renderà veramente liberi"
Viva Grillo abbasso coloro che stanno impoverendo il paese senza una pianificazione organica
e costruttiva. In un momento così difficile,
si stanno preparando a seguire i paesi più indietro invece di cercare vere e innovative risoluzioni per uno sviluppo sostenibile e civilmente accettabile.

AL - 2012 31.07.13 03:13| 
 |
Rispondi al commento

Che uomini tutti d'un pezzo.
Tutti Attilii Regoli 'sti "statisti"!
"Il debito pubblico è stato fatto e va onorato!"

MA LE RISERVE MATEMATICHE DELLE PENSIONI PROMESSE E VERSATE DOVE SONOOO ?
SU QUESTO VERSANTE L'ONORE DOVE STA ?
FINORA - IN QUALCHE MODO - LE AVETE PAGATE LE PENSIONI, E DOMANI ??

LA SANITÀ, PAGATA DA GIOVANI QUANDO NON CI SERVIVA, CHI LA GARANTIRÀ ORA CHE STA ARRIVANDO IL MOMENTO DEL BISOGNO ?

MA SI, COMPRIAMO F35 E FACCIAMO TRAFORI! QUESTO È IL VERO SCOPO DELLA VITA ! GRAZIE DI AVERMELO FATTO CAPIRE! GRAZIE DI AVERMI FATTO CAPIRE DA CHI DEVO ESSERE TERRORIZZATO! FINORA ERO TERRORIZZATO PROPRIO DALLA CASTA !

Hivon T., Spinea Commentatore certificato 31.07.13 02:31| 
 |
Rispondi al commento

Ho scritto vari commenti, che sono svaniti nel nulla. Ne ho letti tanti pieni di odio. Credo nel Movimento, credo in chi si fa un mazzo, dalla mattina alla sera, per modificare un modo di pensare troppo poco evoluto, per piacermi. Avevo postato qualcosa, che non è stato pubblicato e sono scesa nel panico. Ho pianto, per non potere avere quella briciola di democrazia partecipata, che è divenuta tanto grande da sminuire le altre esigenze. Abbiamo in mano il mondo, non confondiamolo con un cioccolatino! Grazie Casaleggio, ci hai dato una seconda vita e Bravo Beppe Grillo, che ci hai donato altre otto vite. I gatti non si possono sopprimere tanto facilmente! Ne abbiamo tanti in Parlamento e al Senato. Viva le nove VITE del MOVIMENTO!!!!!!!

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 31.07.13 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Perché non accettate i miei post? Cosa ho fatto di male?

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 31.07.13 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 31.07.13 01:31| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di politici al lavoro, oggi ho visto una bellissima macchinona blu con dei piccoli lampeggianti blu più discreti rispetto a quelli della polizia sfrecciare Sull' autostrada con un altra macchina color argento senza lampeggianti attaccata al culo di quella blu .
Ma mi chiedo oltre a tutte le indennita varie e di tutti i generi hanno anche l'esenzione dal rispetto dal codice della strada questi infami maledetti succhia sangue e vermi .boh forse però era in ritardo al lavoro!!! E allora andava a 200 km l'ora con un altro stronzo di merda appiccicato al suo culo che magari non è al corrente che il non rispetto della distanza di sicurezza e la principale causa di incidenti. MAGARI !!! uno in meno .Non c'è nulla da fare .ALTRO CHE CRISI ........
È necessario azzerare, eliminare,annientare sta MELMA CHE CI SOMMERGE DA TROPPI ANNI.
Poi stavo in coda per ore su un altro tratto autostradale ad un certo punto ho sentito una sirena e mi sono messo a lato come tutti gli altri per far passare il veicolo .
Pensavo fosse un ambulanza che andava a soccorrere qualche poveraccio coinvolto in un incidente più avanti .
INVECE NON ERA UN AMBULANZA MA UN FOTTUTO FURGONE DELLA POLIZIA PENITENZIARIA .AVESSI AVUTO UNA GRANATA.........

Pietro 31.07.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento

AL ROGO,AL ROGO !
(Bücherverbrennungen)

= GRETHE,VENERE DEGENERE =

ROGHI CONTRO IL «CROLLO MORALE».
Un uomo armato prese fra le mani il libro di poesie di Grethe Garbus e urlò lo slogan che conteneva l'assurdo capo di imputazione che aveva colpito fra gli altri quel testo: «Contro la decadenza e il crollo morale!». Quindi lo bruciò, davanti agli occhi di una folla di Mostri Compiaciuti.
Le fiamme crepitarono nella notte.

Oh,ma per fortuna era solo un brutto sogno...

Far poesie è come far l'amore: non si saprà mai se la propria gioia è condivisa.(Cesare Pavese)

Buona notte ai poeti :
presunti,veri,falsi o anche fifty-fifty

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 31.07.13 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Sarà un lungo declino, perché abbiamo tanto debito che sta aumentando senza freni, ma abbiamo anche tanti soldi a garanzia di quel debito. SI, l'unica sarebbe un bel default così collassa tutto e facciamo piazza pulita di questa casta e di chi la sostiene, ma ci andremmo di mezzo anche noi e chi vogliamo bene. Sicchè sarebbe meglio mandarli via senza default

Cinico Senese (cinico senese) Commentatore certificato 31.07.13 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, la Grecia avrà anche i suoi difetti, ma, siccome sono ora in Grecia vorreidirti che le bottigliette d'acqua costano 50 centesimi dovunque, perché l'acqua è un bene sul quale non si deve speculare! Hanno approvato una legge che porta l'IVA greca (FPA) al 13% per gli esercenti, che gestiscono un bar,un ristorante o un hotel Ciò vuol dire che se l'iva diminuisce, la gente può andare a mangiare fuori, spendendo la metà. Questo è un vero incentivo a uscire dalla crisi! In Italia ci sono tante parole e nessuna azione! Una bottiglietta d'acqua costa 70 centesimi (non ti dico all'aeroporto!) Uscire a mangiare anche un piatto di bucatini ti saltano 100 e passa euro in tre. Poi ci lamentiamo della crisi! Io non esco mai, perché sono disoccupata, ho 2 figli, che costano tanto, perché a scuola paghiamo anche la carta igienica. Il superfluo lo elimino, ma se mi vengono incontro con un contentino, posso permettermi in Grecia un ristorante, mentre in Italia no.

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 31.07.13 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'E' UNA VESPA SU RAI UNO CHE AL NANO LECCA IL CULO E A NOI CI CIUCCIA IL SANGUE...... E VIVE A SBAFO COME UN CALABRONE.....

aniello r., milano Commentatore certificato 31.07.13 00:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto ci rimane ancora? 3 mesi? 6 mesi? La Fiat inizia a mettere le mani avanti, dopo anni di sovvenzioni statali ora abbandona l' Italia: possono produrre alfa romeo in qualunque altro paese del mondo tranne l'italia, dove oramai fare industria e' impossibile. e pd-pdl che fanno? rubano e perdono ancora tempo. un segnale più chiaro di questo... Prepariamoci a far compagnia ai greci. E se incontro qualche politico di quelli che ci hanno portato alla bancarotta...

Paolo colasanti 31.07.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento

la democrazia parte dal falso presupposto che la maggioranza ha sempre ragione quando la storia dimostra che la ragione è quasi sempre delle minoranze

bruno bassi ex ex ex 31.07.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

BELLA LA FOTO DEL POST CON LE MANI SUI COJONES

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 31.07.13 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, non giocate con le armi, che poi capaci che vi sparate a un piede!!

La societá dei cowboy non é il modello del MoV5stelle!!

Claudio (e anche Max) dice anche cose giuste, ma incitare ad armarsi non é assolutamente in sintonia con il blog.

Fate un po' Voi.

Pachamama

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 31.07.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Vendere l'argenteria quando l'argento non vale nulla è da coglioni (o da furbi criminali).

Svendere le aziende di stato o gli immobili quando hanno un valore di mercato decisamente basso rispetto agli anni precedenti è da coglioni (o da furbi criminali).

Lo sa anche il mio cane che per la ripresa bisogna tagliare gli sprechi (Letta è uno spreco quindi bisogna tagliarlo) e uscire dall'Europa affamapopoli, giusto per non finire come la Grecia.
Ma gli sprechisti non tagliano gli sprechi e gli europeisti ci vogliono far morire per Maastricht (su suggerimento della finanza creativa)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 31.07.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento

UCCELLINI SVIZZERI FAN CIP CIP

********************************

MA I SINDACATI ITALIANI HANNO CONTI IN SVIZZERA ?

MA NOOOOOOOOOO

CIP CIP

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 31.07.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Privatizziamo tutto!
Risorse, servizi, previdenza, sanitá, produzione, informazione e anche la difesa.
É da un pezzo che lo stiamo facendo.

Una volta terminata l'opera lo Stato non avrá piú nessun motivo di esistere, e sará finalmente abolito.

Maledetti anarchici!!!!

salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 31.07.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si le piazze d'Italia...

Giovanna Pellegrini 31.07.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento

La soluzione al problema della svendita progressiva del patrimonio dello Stato italiano avvenuta negli anni attraverso una progressiva erosione è quella di effettuare serie misure strutturali che rilancino l'economia italiana evitando misure di tampone come sta facendo questa governance che sta preparando il salvataggio di Berlusconi e che sta passando sul cadavere dell'Italia pur di tenersi il posto per governare... Il popolo è desto accise ed IVA per pagare la casta a settembre l'IMU per evitare la bancarotta e cos'altro ci aspetta??? La tassa sulla nicotina delle sigarette cinesi??? Pagare ancora di più i farmaci far chiudere i dettaglianti??? Ormai qualsiasi altra misura economica di questo Governo porterà il Paese verso il baratro...o si fa lItalia o si muore!!!!

Giovanna Pellegrini 31.07.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma se gli stranieri entreranno anche nell'industrie più importanti che ci restano dopo che nel commercio sono i francesi ad aver ricomprato tutto, mi sapete dire perchè centocinquant'anni fa è stata unificata l'Italia ? Le potenze straniere non comandavano già allora ? Per questa indipendenza, nel passato sono state fatte delle guerre, oggi per liberarci da questi traditori attuali cosa dobbiamo fare ? Non dimentichiamo la fine fatta da Mussolini che pero' avrebbe dovuto condividerla con l'altro responsabile di quella catastrofe e cioè il re ! Gli italiani lasceranno che il loro paese sia svenduto senza colpo ferire ?! Continueranno ad immaginarsi ancora una potenza ,mentre di fatto siamo falliti ?

Bruno Marioli 30.07.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

OH, le piazze d'Italia! OH, che belle! Ma quante ne abbiamo?

Piazza del Popolo a Roma, Piazza del Duomo a Milano, Piazza S.Marco a Venezia, Piazza del Plebiscito a Napoli, Piazza Ducale a Vigevano, Piazza Dante a Livorno, Piazza De Ferrari, Piazza della Vittoria a Genova, Piazza Vittorio Veneto a Torino, Piazza della Signoria, Piazza Santa Croce, Piazza Savonarola a Firenze, Piazza Bra a Verona, Piazza Maggiore a Bologna, Piazza dei Miracoli a Pisa, Piazza della Concordia a Salerno, Piazza Grande a Modena, Piazza Unità d'Italia a Trieste, Piazza Campo del Palio a Asti...


PERCHE' NON CI ANDIAMO TUTTI INSIEME a riveder le stelle? Come? FORSE NON CI STIAMO TUTTI ?


maria s., ancona Commentatore certificato 30.07.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'effetto in termini di entrate correnti è pressochè irrilevante, ma successivamente alla seconda cessione si riducono gli organici e quindi ammortizzatori sociali della cassa integrazione altri costi per lo Stato, altre famiglie sul lastrico se poi le società vengono come di solito avviene cedute a partnership europee è il disastro di fatto vanno a finire nel Paese acquirente che cintinuerà a farci lauti guadagni...vedasi l'esempio della Galileo avionica ex Alenia, dell'assorbimento della Marconi SpA nell'Ericson SpA e numerosi altri caso...

Giovanna Pellegrini 30.07.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

" Il problema dell'Italia sono i suoi amministratori che la spolpano anno dopo anno"
Concordo, ma gli amministratori sono la conseguenza, il problema sono gli elettori che non si informano e scelgono gli amministratori sbagliati. Gli Italiani sono il problema.Gli amministratori sbagliati la conseguenza.Con il M5S si ha la possibilità di scegliere amministratori competenti e mandare a casa quelli che hanno distrutto il paese negli ultimi 20anni. Sveglia. Se a breve,alle prossime elezioni spero il prima possibile, verranno eletti ancora gli stessi amministratori incompetenti sarà il colpo finale per questo paese. saluti.

Riccardo P., Roma Commentatore certificato 30.07.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

letta non fà altro che finire il lavoro dei suoi predecessori,prodi(svendita iri,cirio,alfaromeo),d'alema(svendita telecom,autostrade),tremonti(svendita immobili dello stato).
a quando la svendita dell'aria che respiriamo?

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 30.07.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Si chiamano cartolarizzazioni e se non sbaglio le inventò Visco é quella cosa che permette di svendere le attività del patrimonio dello Stato sottostimate e sotto il prezzo di mercato per farle acquisire da soggetti privati gli amici degli amici che a loro volta possono rivenderle al prezzo reale con plusvalenze inestimabili e parzialmente dichiarate al fisco...

Giovanna Pellegrini 30.07.13 23:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT @ Claudio Casalini

Ti basi solo sulle apparenze, come tanti, sputi sentenze senza sapere niente delle persone.
Parli di rivoluzione fatta con le armi, ma perdi tempo: non scriverne, falla e basta.
La tua libertà finisce dove inizia quella degli altri, non puoi imporre un tuo modo di pensare.
Ed è inutile che scrivi in maiuscole per fare la voce grossa. Il tuo pensiero resta piccolo.
Come dice Grethe la rivoluzione si può fare con tanti strumenti.
Tu conosci le armi? Usale!
Non le conosci? Allora sei solo aria fritta.

Monica R., PR Commentatore certificato 30.07.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molte persone,credono che data la fiducia una volta,la fiducia è per sempre.Non è così,la fiducia si da,poi se viene tradita,si deve cambiare!Non è possibile non capire che PDL e PD,sono uguali!ASSOLUTAMENTE,CAMBIARE,non c'è altro da fare!Questo governo non fa NULLA è TOTALMENTE DISTRUTTIVO! Così penso,così scrivo! Auguri agli onesti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 30.07.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Volevo far notare che il nano non è accusato di evasione fiscale, ma bensì di frode fiscale. La frode fiscale è un reato compiuto da chi elabora e mette in atto un sistema fraudolento per eludere i tributi. Chiara la differenza?

E siccome l'italiota è un co**ione, di sicuro pensa: "... ma ca**o, evadono tutti e solo berlusconi va in galera?"
Co**ioni!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.07.13 23:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, non mi dite che hanno trovato il trucchetto, il deus ex machina, per mandare tutte le sentenze del nano malefico in prescrizione ??? È possibile che un giudice non riesca distinguere un 5 e un 3 ???
********************************************************************
Ferma la pena della reclusione discorso diverso sull'interdizione dai pubblici uffici. "Occorre ricondurre questa sanzione accessoria ai termini di legge" - è la richiesta del pg della Cassazione. Ossia ridurla, nel caso dell'ex premier, da 5 a 3 anni. Richiesta analoga per Lorenzano. "Era un errore palese", ha commentato l'avvocato di Berlusconi, Franco Coppi.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 30.07.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Cari deputati e senatori M5S,
apprezzo tantissimo "PARLAMENTO IN MOVIMENTO"!
Bravissimi, siete favolosi, diffondete al massimo questi eventi!
Servono da matti al popolo per conoscervi, per diventare consapevoli della nostra dignità e PARTECIPARE!!!
Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!

Nevina Traverso Commentatore certificato 30.07.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete chi è che si può comprare aziende come l'Eni, l'Enel o la Finmeccanica?
Solo i banchieri.
Lo sapete con quali soldi se le comprano?
Con quelli che la gente deposita in banca.
Anzi, siccome se le compreranno i banchieri francesi e tedeschi, lo Stato italiano non prenderà neanche i soldi, perché li compenseranno con il debito pubblico.

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 30.07.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento

La rete si chiude,la verità viene a galla!L'interesse dei gruppi che dominano il Mondo,è chiaro,controllare le economie!Chi usa sistemi fuori dal controllo del bildelberg deve essere eliminato!Qualcuno dice che sono fantasie,andate a vedere perchè Hitler è stato sconfitto,perchè si sono coalizzati contro di lui(si badi bene non ne difendo i crimini),la Germania alla fine del primo conflitto mondiale,era un Paese distrutto,senza nessuna possibilità di credito e finanziamento dagli altri stati,un Paese condannato,ogni cittadino era indebitato per il triplo dei suoi averi!!Ebbene,in quattro anni,dico,quattro anni,divenne una potenza straordinaria!Non aveva moneta propria,o meglio per un chilo di pane ci voleva una carriola di marchi,si badi bene che non è un esagerazione.Hitler trovò il modo per ridare lavoro e forza al Paese,la grande rete autostradale fu costruita allora,non potendo importare prodotti,nell'impossibilità di pagare,tornò al sistema più antico applicato dai Paesi: il baratto!La storia ci insegna quali sono le vie per rilanciare le economie,ma qualcuno non vuole che vada così!!Auguri a tutti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 30.07.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento

vogliono svendere l'italia, le aziende pubbliche ancora di proprieta' dello stato ai soliti noti, agli amici degli amici, come quando prodi con la scusa delle privatizzazioni ha regalato autostrade ai benetton o la telecom ai tronchetti provera. Il primo ci ha guadagnato gli utili da concessione pubblica, su una rete fatta a spese dello stato,di tutti noi che e' strategica e non va venduta ma ripresa dallo stato. I secondi hanno spolpato la telecom degli assets economici, dai palazzi al parco macchine e poi volevano rivenderla allo stato con lo stesso giochino usato nella privatizzazione di infostrada poi ricomprata da enel attraverso wind, dopo aver fatto arricchire il sig de benedetti, tessera numero 1 del pd

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 30.07.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

La devastazione dell'Italia ad opera dei partiti politici è un fatto incontestabile, come è incontestabile la correità degli italioti che continuano, vuoi per ignoranza, vuoi per rendita di posizione, vuoi per appartenenza organica agli apparati dei partiti, a consentire a questi delinquenti di continuare il saccheggio dell'Italia.
Se a questo si aggiunge un presidente della Repubblica mai affrancatosi dai partiti e, anzi, loro fervente sostenitore, non rimane istituzione in piedi che possa restituire dignità alla Repubblica e agli italiani onesti. L'ultimo baluardo istituzionale è una parte della Magistratura non ancora corrotta, ma temo sia troppo poco per arrestare l'emorragia che ha già dissanguato il paziente. Il paziente Italia è clinicamente morto e con esso la stragrande maggioranza degli italiani. Ciò che non mi dà pace è che ancora si assista passivamente alla devastazione nella scellerata convinzione che qualcuno prima o poi porrà rimedio. Ormai è finita signori miei, si deve ripartire da zero, anzi, da meno 2043 miliardi di euro...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.07.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

l'Autunno è vicino, confermo io e qualche altro milione di Italiani. I sordi dei palazzi delle caste e dei privilegi, delle Banche e dei paraculati di ogni sorta, sono pregati di fare le valigie e prepararsi per l'imbarco.
Aggiungiamo inoltre un altro messaggio in codice:
"Le Brioche sono finite!"
ripetiamo
"Le Brioche sono finite!!"
Delle brioche ne parlò in Francia una certa Maria Antonietta, "Perdeva addirittura la Testa" per le Brioche, finchè una mattina gli furono fatali.
Quante Brioche ci sono ancora alla Buvette da magnà???

Auguri per un prospero, dannatamente Caldo, rivoluzionario Autunno!

Luca Paolino 30.07.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

SE VE CONDANNANO BERLUSCONI, VOI COMPAGNUCCI, CHE CAXXO FATE?

Ahahahahaha, almeno noi c'avemo un sacco de cose da fa pe' ripulì, ma a voi ve pijano a calci in cxlo direttamente i vostri elettori!

Ve tocca lavorà, e de sti tempi, lo sapete com'è, è difficile!

Senza don Silvio, nun sapete manco che fa!

Ahahahahahah, ma nun c'è da ride, c'è da piagne!!!

Arrivedercdi e grazie, graziella e grazie ai compagnucci.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.07.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per continuare ad essere inguaribilmente ottimisti ci possiamo immaginare solo due scenari possibili nel prossimo futuro:
O il M5S in caso di elezioni anticipate (se ce le faranno fare), effettuate dopo magari aver decretato il ritorno del "Mattarellum" (visto che non hanno la benchè minima intenzione di riformare la Legge elettorale)riesce a raggranellare la necessaria maggioranza per governare (magari con l'aiuto dei tantissimi astenuti) e cambia sto cazzo di Paese,le sue criminali politiche economiche, pensionando tutti i vecchi politici tradizionali oppure ci sarà il punto di rottura definitivo della legalità e accadrà quello che nessuno si auspica ma che appare come ineluttabile.

Antonello S. 30.07.13 22:56| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.07.13 22:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Mi domando,

A cosa servono i Sindacati, se i lavoratori satnno sempre peggio. Questo vuol dire che non hanno fatto gli interessi dei lavoratori.
A cosa servono i sindacati a tutti i lavoratori dei ministeri,e di tutti quegli Enti dove si annidano i parassiti pagati a peso d'oro; a nulla stanno da Dio gia' di loro. Magari stanno cercando di entrare in parlamento.
A cosa serve un parlamento che fa solo gli interessi di se stessi.Forse per arrichirsi (come fanno tutti i politici).

Vuoi vedere che non capisco un cazzo di politica.

marco 30.07.13 22:45|