Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Oggi, 2 luglio 2013

  • 2046


proclama_napolitano.jpg


Oggi, 2 luglio 2013, il tempo è sereno su quasi tutta l'Italia, isole comprese. La disoccupazione ha toccato il record storico dal 1977, da quando viene misurata, la produzione industriale precipita, le aziende chiudono o espatriano, il debito pubblico aumenta, qualcuno si suicida, ma è ormai un dettaglio. Il Governo, nel frattempo, fa solo annunci e tira a campare per non tirare le cuoia sotto l'attenta regia di Napolitano che dal Colle, elargisce segni di sostegno quotidiano ai ministri. Tutto secondo la norma. Nessuna nuova, pessima nuova. Ci si avvia verso la catastrofe economica senza che nessuno nel Governo, nei partiti, nelle istituzioni abbia il coraggio di denunciarlo, di fare qualcosa. Con questi non cambieremo mai. Il loro unico obiettivo è di guadagnare tempo, come i condannati nel braccio della morte. Il loro tempo e il nostro sono però asimmetrici, più tempo guadagnano loro, più ne perdiamo noi, più l'Italia sprofonda. Persino il fascismo ebbe il pudore di far cadere Mussolini, e indirettamente di condannarsi, il 25 luglio 1943, giorno del Gran Consiglio. Questi resistono come delle cozze. Sono la malattia e vogliono essere anche la cura. Neppure il fascismo o il re avrebbero tollerato un esecutivo sorretto da Berlusconi. Gli italiani stanno avviandosi verso la miseria, verso anni di ricostruzione nazionale con un Letta, nuovo Romolo Augustolo, l'ultimo insignificante imperatore romano. Il popolo italiano si è espresso per un cambiamento alle elezioni politiche di febbraio. Il M5S è risultato primo in 50 province e secondo in 42 su un totale di 108, primo in assoluto nel Paese. Da allora è iniziato un tiro al bersaglio da parte di tutti i media, incluse le televisioni pubbliche (una vergogna!). Una delegittimazione continua da parte del Sistema che ha colpito chiunque facesse parte del M5S o che solo osasse dichiararsi a favore. Non vorrei essere nei panni di questi politici, di questi pennivendoli quando il popolo italiano capirà di essere stato ingannato. L'italiano viene descritto come "brava gente", ma può diventare feroce, come dimostrato dalla Storia, anche recente. Napolitano vada in televisione, in prima serata e parli alla Nazione. Dica la verità sullo stato dell'economia, sulle misure che dovremo prendere, sui sacrifici enormi che ci aspettano. Imponga la cancellazione del Porcellum, contro cui alla Camera ha votato soltanto il M5S e un solo deputato del pdmenoelle e sciolga il Parlamento. Quest’agonia non può durare. Chiedo un incontro con Napolitano.

Potrebbero interessarti questi post:

Il vilipendio ai tempi di Internet
Napolitano verso l'infinito e oltre
Napolitano contro il reato di vilipendio

2 Lug 2013, 12:00 | Scrivi | Commenti (2046) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 2046


Tags: annunci, crisi, disoccupazione, Governo, M5S, Napolitano, Parlamento, Porcellum, proclama

Commenti

 

PROVA DI PRESTITO TRA PRIVATO
Sono commerciale di prodotti farmaceutici e noto che attualmente sono come il più felice di questo mondo. Vengo in prova di un prestito tra privato che hanno appena ricevuto. Ho ricevuto un prestito di 55000€ ad un tasso di 3% grazie al servizio del signor ISER
Vi consiglio più non di fuorviarsi di nessuno se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché signor ISER mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un'amica che ho incontrato questo signore onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito.
vi ricordo che ho dovuto pagare un solo spese che sono le spese di contratto
Ecco il suo e-mail: iserphilippe4@gmail.com

laura tizin Commentatore certificato 09.10.16 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Il vero problema di questa campagna referendaria è che non si tocca il problema vero: la democrazia.
Attraverso un meccanismo semplice, far eleggere il senato dai compagni di merenda, l'Italia di fatto sarà governata un regime semi-totalitario. I senatori saranno infatti votati dai compagni di merenda su indicazione dei segretari di partito. Se si considera quali saranno i compiti del Senato si capisce che la prima cosa che accadrà sarà l'azzeramento di ogni possibilità regionale (regioni autonome comprese) di decidere su qualsivoglia argomento che non sia in linea con quanto deciso dal governo, se poi si considera che la Camera vedrà almeno un terzo dei deputati di maggioranza nominati anziché eletti, si può ben capire che sono in pericolo tutte le istituzoni democratiche.

maurio bearzatti 02.10.16 08:46| 
 |
Rispondi al commento

GFDGFDGFDGFD GFDGFDGFD

Andrea Lanzetti Commentatore certificato 19.01.14 10:20| 
 |
Rispondi al commento

xbncxvx

Pasquale Cividillo Commentatore certificato 02.11.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

etetyrtyrtyrtyrtyrty

Gianni Castagnato Commentatore certificato 19.08.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,vorrei avere notizie su un rimpatrio forzato di una madre con suo figlio in Arzebaigian disposto da A. Alfano

Carmine Manfredi 10.07.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono uno dei sorvegliati "speciali". Dai miei figli, dalla mia donna, dai miei amici. La mia condizione è quella che puo' definirsi "da suicidio". E a voglia a rassicurare tutti che l'idea non mi sfiora. 61 anni, disoccupato, non posso andare in pensione, non ho diritto a sussidi....Abbiamo già parlato nel blog che e' in atto una guerra economica mondiale che, all'inizio, ha anche prodotto una stima delle vittime. Le aziende straniere già acquistano i nostri marchi, le nostre fabbriche, poi ci toglieranno anche i pochi posti di lavoro rimasti...e noi...?? Andremo a vivere nelle favelas come in sudamerica...?? Le nostre speranze riposte nel voto a M5S sono sicuramente non per soluzioni a breve termine...ma vorrei dire a tutte le vittime, non mollate...non siamo vigliacchi chiudendoci nelle nostre case...andiamo in giro a parlare con la gente, e non fa niente se a casa ci aspetta un pane e cipolla, l'importante è sentirsi attivi in una guerra che se vinta potrebbe salvare almeno il futuro dei nostri figli. Il sistema di carta fondato sull'ipocrisia non puo' durare a lungo, prendera' fuoco e il fiammifero è M5S. Onore ai deboli e coraggio ai forti....

Giuseppe Curti 07.07.13 04:00| 
 |
Rispondi al commento

Chiediamo a Napolitano che lo Stato ritorni ad essere tale si riappropi della sua moneta perchè non c'é più tempo da perdere l' Italia è in pericolo di vita ritorni uno STATO SOVRANO siamo ormai degli schiavi tutto ciò è intollerabile!!

marco 06.07.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha colpito nel segno chiedendo al Presidente della Repubblica Napolitano di andare in televisione, in prima serata e parlare alla Nazione. Di raccontare la verità sullo stato dell'economia e sulle misure che dovremo prendere. E nel nome e per rispetto del popolo Italiano,sui sacrifici enormi che li aspettano sciolga il Parlamento. Quest’agonia non può durare.

Il Presidente Napolitano prossimo ai suoi 100 anni ,ha vissuto guerre e conosciuto la miseria,storia del popolo Italiano. Toccato nel'animo, dopo che avrà incontrato Grillo,non potrà fare a meno di parlare alla Nazione. Sarà costretto dalla sua coscienza,sà perfettamente che Grillo ha ragione.

Altrimenti non avrebbe accettato di incontrarlo

Marco C. Commentatore certificato 06.07.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

AUGURI! PARLARE CON MORFEO? IL VECCHIO E' IL PROBLEMA. NON L'UNICO MA E' IL PROBLEMA. PARLARE SI', PER CHIEDERGLI DI TOGLIERSI DI MEZZO. E' IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DELLE BANANE E COMUNQUE NON IL MIO.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato 06.07.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

hgfhfgh

Peppino Gariboldi Commentatore certificato 05.07.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

la moneta, all’atto dell’emissione, deve essere accreditata (e non addebitata) alla collettività nazionale. In tal modo può essere realizzata la dottrina sociale della Chiesa solo con la giustizia monetaria che consente ad ognuno di comprare con la sua moneta il suo pane.
la moneta, all’atto dell’emissione, deve essere accreditata (e non addebitata) alla collettività nazionale. In tal modo può essere realizzata la dottrina sociale della Chiesa solo con la giustizia monetaria che consente ad ognuno di comprare con la sua moneta il suo pane.

natale cuzzola Commentatore certificato 05.07.13 01:19| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA X GRILLO:
Ciao Beppe, ma è vero che, a fronte all'emergenza italiana per cui hai chiesto l'incontro a napolitano e che lui giustamente ti ha concesso, tu sei in sardegna sullo yacht e quindi napolitano può aspettare? Ma tutta l'emergenza allora? E' più importante che l'aragosta sia cotta a puntino?

Clara Martini 04.07.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Viene da chiedersi se quelli di "facciamo uscire allo scoperto Napolitano" hanno una vaga idea di come funzionano i ruoli istituzionali... E se si rendono conto dell'assurdità delle loro aspettative e richieste.

E' tardi per fare questo gioco. Il M5S doveva essere pronto a inchiodare il PD ad impegni precisi, ma Grillo se l'è fatta sotto. Adesso può solo restare a guardare, soprattutto ora che la crisi di governo pare improbabile.

ABGL 04.07.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Oggi tutti i senatori del Movimento 5 Stelle hanno presentato un disegno di legge, che ha come primo firmatario Giuseppe Vacciano, avente ad oggetto una “DELEGA AL GOVERNO PER LA RIFORMA DELL’ORDINAMENTO BANCARIO ATTRAVERSO LA SEPARAZIONE DELLE ATTIVITÀ BANCARIE COMMERCIALI DA QUELLE SPECULATIVE”» (fonte:http://www.byoblu.com)
Ed ecco finalmente la prima proposta sensata per uscire dalla crisi finanziaria. Questa proposta di legge incomincia a farmi ricredere sul M5S, speriamo non sia una finta ..!
Attendo a questo punto che siano portate avanti anche le altre due proposte che ritengo indispensabili per tornare a mettere il futuro nelle mani dei cittadini, ovvero il divieto di cessione e negoziazione dei titoli di stato che devono tornare ad essere un mero accordo fra stato e cittadini, e deve essere lo stato a stabilire il tasso d'interesse che restituirà insieme alla somma ricevuta, nessun operatore economico potrà cambiare questo parametro che deve intendersi fisso ! Un contratto fra le parti in cui è stabilito il prezzo (l'interesse appunto) e che non varia, eliminando così questa infame forma di speculazione che poi si misura col famigerato 'spread'.
Ulteriore provvedimento di cui auspico l'arrivo è il ritorno ad una democrazia italiana ed europea e non l'attuale forma di tecnocrazia. Bisogna ritornare a dare il potere legislativo al parlamento, che sia italiano od europeo non importa, l'importante è che nessuna commissione, meno che mai quella europea, devono avere la possibilità di legiferare ! Le commissione dovranno essere composte innanzitutto da membri del parlamento (ripeto italiano od europeo) e il loro lavoro di redazione e discussione di leggi deve essere soggetto sempre al voto parlamentare prima di qualsivoglia promulgazione !
Comunque sia concedo un primo voto di stima a questo parlamentare M5S e spero che abbia l'appoggio dell'intero movimento !

Mattia De Giosa, Bari Commentatore certificato 04.07.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera nel programma VIRUS sulla RAI è andato in onda un servizio in cui si vedeva che molti italiani
che avevano votato GRILLO ora dichiaravano di non volerlo Rivotare (vedi Parma xkè non hanno bloccato l'inceneritore) E' una cosa contagiosa questa per le persone che guardano la TV e votano Grillo,infatti l'uomo si uniforma spesso e volentieri a ciò che fanno le altre persone!
PERCUI ANDIAMO IN TV A SMASCHERARE STE TRASMISSIONI FALSE CHE DIFENDONO LA CASTA E IL POTERE...E CHE DAL POTERE SONO RETRIBUITE MOLTO DEGNAMENTE PER DIRE BUGIE!!!!

gio cl 04.07.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

argomenti incontro con napolitano (che NON è il mio presidente):
- no alla modifica dell'art 138 della costituzione.
- no all'acquisto f35
- no alla tav, expo 2015, ponte sullo stretto
- si a leggi speciali contro le mafie
- si alla ristrutturazione debito con l'europa
-Si finanziamento pmi
-si reddito cittadinanza
-abolizione province, finanziamento partiti ed editoria.
Grillo portati i più cazzuti dei nostri rappresentanti.
Riprendi il tutto e poi metti online.
Fai venire napolitano allo scoperto.
Ciao

riccardo p., quartu s.e. Commentatore certificato 04.07.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Con Beppe al Colle ci deve andare anche Carlo Sibilia perchè sta mettendo l'accento sulla chiave di volta con cui i poteri forti ci hanno distrutti, LA SOVRANITA MONETARIA che ci e' stata sottratta e chiedetegli pure perchè dobbiamo avere capi del governo oltre che ministri appartenenti a società segrete, proprio quelle che hanno fatto di tutto perchè questa sottrazione potesse avvenire
http://leonardotrading.com/2013/03/31/la-sovranita-monetaria/

natale cuzzola Commentatore certificato 04.07.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento

ULTIME NOTIZIE:
Proclama n.1 della pseudorepubblica italiota:
-L'art. n.1 della costrizione ora leggesi:
l'italia è una pseudorepubblica fondata sul "NON
LAVORO".La sovranità "NON APPARTIENE AL POPOLO"
ma la esercitano le IENE e SCIACALLI della pseudo
politica al servizio di LOBBIES massoniche e para
mafiose nazionali ed internazionali(VEDRO' di E.
Letta,Alfano,ecc.. e CLUB BILDERBERG dei potenti
gruppi e caste economiche/politiche/finanziarie
con tanti affiliati e complici italioti=E. Letta,
Bonino,Prodi,Draghi,Monti,Gruber,ecc..).

Per la sconsulta:
-Il parlamento NON può bloccare l'acquisto degli
F35 ecc. per 50 miliardi di euro, mentre i fessi
italioti sono alla disperazione e alla fame.
A decidere è il consiglio supremo di difesa,che è
composto dal pdr napoletano,pdc letta,ministri e
capi militari(che non hanno niente a che fare con
lobbies massoniche/paramafiose/piduiste!!!)
-La riforma e il riordino delle province contenuta
nel decreto salva-italia è costituzionalmente
illegittima, così com'è(forse sono da aumentarle)
-Ha vietato toccare i privilegi della magistratura
e gli stipendi dei manager statali!
-Non si possono ridurre i dipendenti pubblici!!!

-Il governo PD+L-l dell'inciucio e del tradimento
elettorale,con il premio di maggioranza rubato
alla camera (a gas) è LEGITTIMO???(il voto dei
fessi elettori,che aborrivano l'inciucio, è stato
spudoratamente ignorato!!)
ECC..ECC..


Decr. legge "SVUOTACARCERI"
-domiciliari/LAVORI SOCIALMENTE INUTILI/PERICOLOSI
(magari stipendiati) per detenuti raccomandati e
privilegiati.(ITALIANI ONESTI prendete e pagatevi
i bodyguards personali per la vostra sicurezza,
che quelli delle IENE E FAMIGLIE li paghiamo NOI
soliti fessi!!).

Questa decisione è legittimamente costituzionale
farla per decreto legge, quelle suddette NO!!
Ma quella parte di sparlamentari e disonorevoli
mafiosi e massonici a cosa servono???
Ad obbedire (come vili pecorelle,servi prostituti)
le MUMMIE e IENE!
MEDITATE GENTE

peppino russo 04.07.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Ha paura di incontrarti da solo ! Ha paura perché sa che gli diresti la verità nuda e pura ! Ci devono essere testimoni ! Eppure il nano l'ha ricevuto subito e senza proforme del caxxo ! Alfano lo ricevette subito dopo la manifestazione davanti alla procura di milano ! Con noi si fa i problemi di etichetta o guaglione !Non fa niente !Non sono queste le cose che possono fermarci ! Vai Beppe ! Adesso sei per l'ennesima volta la nostra voce ! Vai e non frenarti ! Non importi filtri istituzionali !Appoggiato dai ragazzi eletti sfonda quel muro di gomma e digli al ragazzo che qui ne abbiamo le palle piene e se non si decidono a darci retta il passo successivo sarà senza netiquette !Il popolo si ribella ! E' stato inerme per troppo tempo e quando si scatena non sarà delicato !Se ne devono andare ! Subito ! Adesso ! Senza tentennamenti e senza rigurgiti di oneri di responsabilità di facciata !Hai il nostro appoggio Beppe ! Sei tutti noi che non ce la facciamo più ! Ti prego fai che quest'incontro non sia inutile ! Fai in modo che questo evento non sia solo un buon affare per i quotidiani e TG ! Ricorda che basta un tuo cenno e invadiamo le piazze !

Ferrara G., Fano Commentatore certificato 04.07.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

SUL FILO DEL RASOIO

NELLA "STORIA" GLI INGANNI HANNO AVUTO BREVE DURATA

CON RAMMARICO PREVEDO CHE PRESTO IN ITALIA( e non solo) CI SARà UNA RIVOLUZIONE E QUESTA VOLTA NON PACIFISTA. LE SITUAZIONI PER LE STRADE E In LUOGHI VARI SONO SUL FILO DEL RASOIO.COME NON VEDERLE, SENTIRLE?
(POI NON CAPISCO COME FANNO A DIRE IN TV CHE IL GOVERNO LETTA è DI ALTO GRADIMENTO. CHI FA QUESTI SONDAGGI? CON CHI LI FANNO, CON I BENESTANTI?)
L'ITALIA è MORTA! GOODBYE

Marc Svetava Commentatore certificato 04.07.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora niente cazzate, a st'incontro c'hai d'andare. Mi raccomando: educato ma non appecorato

F. T., Firenze Commentatore certificato 04.07.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni giorno vedo che l'economia assomiglia sempre di più alla campagna del Nord Africa...ritirate su ritirate..con molto clamore tutti plaudano al successo di Letta..che ha ottenuto un aiuto dalla UE..(leggasi germania) per allentare i conti..(si fa per dire)...
Intanto NATUZZI chiude..la TNT uguale..INDESIT idem..e la lista delle new entry ogni giorno s'allunga..(CLUB BYE BYE ITALIA)...ormai gli imprenditori non sentono più seghe!!!..
Non parliamo poi dei "randagi"...lavoratori "abbandonati" fra le pieghe di CIG a tempo indeterminato...di aziende ormai chiuse....questi poveracci ogni giorno vanno a vedere se il "padrone è tornato"...un po' come fa "fido"...
MA come vuole il copione lo spettacolo deve andare avanti..the show must go on...!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 04.07.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Si prepara l'ennesima figura di merda per Grillo (e lui, consapevole, inizialmente nicchia... Ma non era urgentissimo?)
... e le ennesime espulsioni di chi, poi, lo farà notare.

ABGL 04.07.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Loro, loro, loro...tutto vero ma l'alternativa del m5s non é ancora credibile (unica forza politica al governo?).
Per accelerare le riforme occorre accettare compromessi altrimenti l'unica alternativa sono i generali. Avremmo potuto dettate una agenda possibile al PD per non essere in questo stallo.

Massimo LND, Bologna Commentatore certificato 04.07.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sento che il sovrano del parlamento ti ha invitato per un incontro a porte aperte. Senza vomitare(difficile ma non impossibile)mi piacerebbe molto che gli spiegassi perché è ed è stato il peggior presidente della Repubblica che abbiamo mai avuto penso addirittura peggio di un certo G. Leone di democristiana memoria. Ha firmato leggi incostituzionali(massimo garante della costituzione) interviene anche troppo nei dibattiti delle camere, ma soprattutto, ha manipolato ben 921 persone agendo da vero monarca(non previsto dalla costituzione) nelle decisioni scottanti. Ha avuto (il comunista) tutto l'appoggio di misterB. e di tutti i media(set). Si è permesso, anni fa, di contrastare un certo Berlinguer Enrico sula questione morale, oggi capisco il perché.

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 04.07.13 04:21| 
 |
Rispondi al commento

E' veramente strano che Napolitano ha acconsentito all'invito di fissare un'incontro "alla luce del sole" con il M5S. Questo incontro non me lo voglio assolutamente perdere, spero che non se lo perdano anche gli italiani...

Roberto M. MI 04.07.13 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Siano piu' vicini alle aspettative dei cittadini e siano coerenti con quanto annunciano in campagna elettorale e non avranno piu' nessuna paura di girare liberi per le citta'. Imparino a seguire l'esempio di Papa Francesco e siano mossi dallo SPIRITO SANTO o almeno secondo coscienza e potranno camminare a testa alta e confrontarsi con la popolazione che sola dovrebbe essere motrice delle discussioni e delle proposte di legge per risolvere i VERI problemi del nostro STATO. Mentre se il loro unico scopo e' la crescita del loro stipendio e dei loro privilegi arrivera' il giorno in cui anche le persone responsabili della loro sicurezza volteranno le spalle e cercheranno di rivolgere la canna della pistola verso di loro e fare fuoco. Credo che in ogni caso arrivera' il giorno in cui dovranno rispondere davanti a Dio del loro comportamento e che comunque quando in un momento della loro vita interrogheranno la loro coscienza troveranno solo miseria e non vorrei essere al loro posto. Vivere nel lusso e nello spreco sapendo che c'e' gente che non riesce a sfamare i loro figli o tante altre situazioni davvero drammatiche e' un comportamento che non puo' lasciare indifferenti nemmeno loro stessi. Consiglio i poco professionali politici a frequentare un corso accelerato sociopolitico e alternato con un qualche seminario di etica politica. Credo che per un impiegato alla politica sia un fallimento sapere di occupare un posto di tale responsabilita' quando nessuno lo avrebbe mai incaricato a ricoprire tale incarico ( causa una legge elettorale anticostituzionale) e soprattutto considerando che piu' della meta' della popolazione avente diritto al voto ha disertato tale diritto. Credo che la scorta sia proprio a garanzia di questa inaccettabile situazione surreale. Io, sinceramente, preferisco vivere con i miei 1000 € al mese e essere pulito e sereno con la mia coscienza. Alla notte riesco a riposare molto meglio di chi ha da combattere con i propri rimorsi.

alessando cabrelle 04.07.13 01:14| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SEI UN GRANDE !
DAREMMO LA NOSTRA VITA X TE
VOI AL COLLE E VOMITA IN FACCIA A TUTTI LA NOSTRA INDIGNAZIONE, ANCHE IN STREAMING !
AD OGNI COSTO !
AD OGNI CONDIZIONE !
TI VOGLIAMO BENE !!!

alberto mazza 04.07.13 00:46| 
 |
Rispondi al commento

In italia c'e aria di sospensione di Sovranità
Dove sta oggi la differenza tra l'Egitto e l'Italia ?
In Egitto dopo giorni e giorni di manifestazioni di popolo contro il Presidente Morsi, oggi le Forze armate egiziane, ponendosi come garanzia, sospendono la Costituzione per mandare il popolo a nuove elezioni, per rispettare la rivoluzione popolare che cacciò il regime di Mubarak.
E’ apprezzabile la scelta delle forze armate egiziane per evitare bagni di sangue, ridando nuovamente voce al popolo sovrano.
In Italia il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, dopo aver consentito lo "strappo istituzionale", facendosi rieleggere solo da tre partiti (che tra l’altro non hanno vinto le elezioni e che hanno portato l'Italia al disastro), oggi decreta che il Parlamento sovrano non ha alcun diritto di esercitare le proprie funzioni democratiche in merito alla riduzione delle spese militari (in primis l'acquisto degli inutili F35).
Questa è una grave e preoccupante forma "istituzionale" di sospensione di democrazia.
Dove vuole arrivare il Capo dello Stato Giorgio Napolitano ?
Quando il popolo italiano scenderà in piazza per protestare contro la sospensione della Costituzione ?

lillo miccichè 04.07.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, alle volte superi te stesso!
Nonostante la tragedia che stiamo vivendo, riesci a farmi scompisciare dalle risate: "chiedo un incontro con Napolitano" e il Colle: "nessuna richeista formale"!
BELLISSIMO!!!!!!

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Attento Beppe.
Sicuramente ti dirà che il debito pubblico sarà rapidamente estinto, che la disoccupazione si sta riducendo a zero, che il PIL raggiungerà presto un aumento del 10% come in Cina,che i ristoranti sono ritornati a essere pieni , che tutti gli italiani andranno in ferie a bora bora, che nessun italiano ha portato un milione di euri all’estero, che nessuna ditta italiana si è trasferita all’estero, ti dirà che l’aumento dell’anno scorso è stato obbligato ad accertarlo di solo 8000 euri in più altrimenti gli avrebbero dato 80000 euri in più.
Sicuramente si lamenterà del tanto lavoro che il suo ruolo l’obbliga a fare e si oggi lui ieri Berlusconi, domani un’ altro, insomma c’è più gente che va da lui che da Vespa o da Fazio, e se continua cosi che almeno che gli diano lo stipendio della Clerici.
Maurizio A.(parlamento on line)

maurizio a. Commentatore certificato 04.07.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento

bellissimo pezzo, Beppe!!! la totale mancanza di idee e di politiche efficaci di questo esecutivo per risollevare l'economia e migliorare il Welfare, la Sanità e l'Ambiente è sotto gli occhi di tutti. in verità questo governo pare essere indifferente ai veri e urgenti problemi del Paese. ai nostri governanti interessa solo il potere e mantenere stipendi faraonici, i privilegi e le prebende. e Berlusconi in nessun paese democratico potrebbe essere ancora in poiltica, anzi, in qualsiasi paese democratico all'infuori dell'Italia B. con un centesimo di quello che ha combinato sarebbe stato costretto a lasciare la politica a furor di popolo. Beppe, è sacrosanta la tua richiesta a Napolitano di sciogliere il Parlamento. che ha già risposto che non gli sono pervenute richieste ufficiali in merito alla tua convocazione. Bene: Beppe, tu sei il leader della prima forza politica del Paese, chiedi a Napolitano di riceverti utilizzando i canali ufficiali e lui ti riceverà. forse tu riuscirai a convincere il Presidente a andare in prima serata a parlare a reti unificate agli italiani, per mettere fine a questa farsa e per salvare l'Italia dal burrone in cui PDL e PD stanno trascinando l'Italia.

manuel barone 03.07.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Cari cittadini,
avete sentito il governo come affronta la riforma della giustizia?
In Parlamento avete sentito il PD?Le donne del PD? il PDL?
Potete farlo dall'archivio di Radio Radicale.
L'indignazione del M5S è stata forte.
Cosa dire al Presidente?
Caro Presidente c'è corruzione e malaffare ovunque
e non se ne può più di questa informazione che viene fatta passare.
Questo, caro Presidente: vi rende peggiori!

giuseppe c., trieste Commentatore certificato 03.07.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Lett...occhio
amico dei giorni più neri
di tutti i tuoi segreti
che confidavano a te.

Carissimo Lett...occhio
ricordi quand'ero al lavoro?
Quel bianco mio statino
lo guardai, lo odiai, lo sognai.

Dove sei? Ti vorrei veder
del tuo mondo vorrei saper
forse zio Giannetto è con te.
Dov'è il premier che t'ingannò,
il buon grillo che ti parlò
e fata Santanchè lei dov'è?

Carissimo Lett...occhio
amico dei giorni più neri
con tutti i tuoi segreti
resti ancor tra le palle
come allor.
Carissimo Pinocchio
ricordi quand'ero bambina?

Dove sei? Ti vorrei veder
del tuo mondo vorrei saper
forse zio Giannetto è con te.
Dov'è il gatto che t'ingannò,
il buon grillo che ti parlò
e fata Santanchè lei dov'è?

Carissimo Lett...occhio
amico dei giorni più neri
con tutti i tuoi segreti
resti ancor sulle palle
come allor.

Carissimo Lett...occhio
ricordi quand'ero bambino?
Con tutti i miei segreti
resti ancor tra le palle
come allor.....
resti ancor tra le palle
come allor......

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 03.07.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Azz e chi se lo aspettava che Re Giorgio accogliesse la richiesta =
Certamente nonGrillo che infatti invece di precipitarsi a Roma nicchia tergiversa, prova a svicolare.
Certo il Buon beppe sa benissimo che si trattava solo di un Blef. Sa benissimo che portare certi argomenti al Presidente della repubblica porterà solo a dotte citazioni della costituzione.
Lo scioglimento delle camere ? Troncare l'agonia ?
Re giorgio certamente gongolerà nello spiegare ad giovane Beppe che la costituzione non lo consente.
Mi pare persino di sentire Giorgio dire....
"Sai Beppe vorrei tanto prenderli a pedate... ma la costituzione non mi da questo potere".
E magari il tutto condito da un comunicato congiunto che spiega che il Presidente ha ascoltato con interesse e spiegato i limiti dei suoi poteri...
Parafrasando Emilio Fede... Che figura di m....
L'ennesima da Febbario ad oggi. Al punto che viene da domandarsi. Lo fa apposta ?

Marco Piccinini 03.07.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Ferrara G., Fano 03.07.13 13:12|

Non ti risponderà mai nessuno. E non finiremo mai di stupirci? Ma si stupisce ancora qualcuno?
Succederà di tutto e di più e "chi vole va, chi non vole manna!!!"
Presto finirà anche ogni clamore, ancorchè silente e vile (relegato alla sola "rete").
Chi potrà mai cambiare il popolo italiano?
Parole, esaltazioni, sfoghi e...nient'altro.
E il sazio non capirà mai il digiuno.

teodora i. Commentatore certificato 03.07.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

E cosa dovrebbe dire Napolitano in televisione?
Che l'Italia sprofonda perchè LUI vuole farla sprofondare?
Che ha nominato Letta (totalmente assente dalle primarie piddine) solo perchè continuasse a fare l'europeista come Monti? (morire per maastricht)

Forse non è chiaro ma l'Italia sta sprofondando perchè c'è una precisa volontà politica di farla sprofondare e non saranno gli artefici volontari di questo disastro a fare qualcosa per cambiare.

Poi se non ha sentito il BOOM non credo che sentirà questo appello.....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 03.07.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Contro il "Digital divide" Casaleggio e Grillo propagandano la nascita del "popolo della rete" dove anche i parenti potranno formare la "volontà della rete" e "spopolare in rete" .
Al che, molti di costoro stanno stanno prendendo in seria considerazione lanciando proposte e nuove idee.
Eccone alcune:
c'e' chi la rete la propone in tondini da 6 mm in ferro,
c'e' chi la propone in plastica,
c'e' chi la preferisce zincata
c'e' ad es. l'ex l' arbitro di S. Lorenzo il quale la propone come quella della porta di un campo di calcio,
c'e' sua moglie che la desidera come quella dei pescatori di granchi !.
Grillo e Casaleggio Associati si stanno orientando su quest'ultima.

Nico Soranno, gradisca Commentatore certificato 03.07.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento

DEVE ANDARE GRILLO IN TELEVISIONE IN PRIMA SERATA OGNI SERA DA UN CANALE ALL'ALTRO, COME FACEVA A SUO TEMPO BERLUSCONI. UNO COPIA L'ALTRO.

Nico Soranno, gradisca Commentatore certificato 03.07.13 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Pur con tutta la buona volontà ed impegno che ci possono mettere, gli eletti M5S, sono, per la maggioranza dei cittadini, degli sconosciuti.
Servirebbe troppo tempo perchè si facciano conoscere.

Lo dimostra il calo di voti alle comunali, dove i cittadini votano per candidati conosciuti.

Per poter mandare a casa in tempi brevi PD, PDL e sindacati che hanno portato il paese in queste condizioni, serve la presenza di Beppe Grillo a Roma a tempo pieno.

Altrimenti sarà un agonia lunga anni.

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato 03.07.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che non sono un "grillino" nè un "antigrillino", scrivo per comprendere se nel M5S vi sia la possibilità di una speranza.
La mia domanda è semplice ovvero: siccome, a mio parere, viviamo in una tecnocrazia, visto che il ns. parlamento si limita a recepire ed adeguare normative decise in sede comunitaria. Siccome anche come UE siamo in una tecnocrazia, visto che legifera una 'Commissione' europea nominata e non il Parlamento Europeo composto da membri eletti, come mai sia nel programma del M5S, che nel volantino dei 20 punti del periodo elettorale, manca qualsivoglia proposta al ritorno alla democrazia attraverso una legge che consenta solo ai parlamenti eletti dal popolo il 'potere legislativo' ?
Inoltre, a riguardo dell'economia, il mio parere è che il periodo di depressione economica che stiamo vivendo trae parte della sua origine da due errori fondamentali commessi prima del 2000, ovvero l'abolizione della separazione delle banche d'affari da quelle commerciali; e l'introduzione del mercato telematico dei titoli di stato, che di fatto ha cancellato il divieto di trasferire e negoziare i titoli di stato.
Il M5S non ritiene che il sistema bancario/finanziario grazie a questa estrema libertà concessa da quello che, a mio parere, è stato il neoliberismo più scellerato degli ultimi anni, ha un ruolo fondamentale nel governare a proprio vantaggio la crisi attuale; quindi che sia necessario ripristinare alcune regole, come quelle appena citate ?
Non ritenete che la separazione della funzione delle banche porterebbe a rendere disponibile nuovamente liquidità alle famiglie ed alle aziende, proprio perchè la disponibilità monetaria raccolta dalle banche commerciali non avrebbe più possibilità di finire sui mercati finanziari, anzichè su quelli reali ?
Non ritenete opportuno che i titoli di stato tornino a gestioni che non devono essere quelle dei normali titoli, e quindi sia lo Stato a decidere il tasso che darà a chi gli presta del denaro ?
Grazie

Mattia De Giosa 03.07.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta twitta : " Ce l'abbiamo fatta ! " ..."CE l'abbiamo" ??? Chi ??? Voi , banda di inquisiti ? No caro Letta..NOI ce l'abbiamo fatta , NOI che abbiamo visto tagliare i nostri stipendi ( per chi ha la fortuna di averne uno ) e raddoppiare le nostre tasse ..non voi che non vi siete tagliati nemmeno la manicure e continuate a spendere come sceicchi..NOI CE L'ABBIAMO FATTA..

claudio f., trieste Commentatore certificato 03.07.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE, VENERDI SE TI INCONTRI CON IL RIELETTO PdR PUOI CHIEDERGLI, TRA LE ALTRE DOMANDE CHE HANNO URGENZA DI RISPOSTE E CHE SOTTOPORRAI AL SUO COSPETTO, COSA NE FECE DEI CIRCA 800.000.000 DI LIRE PERCEPITI (perchè accertato che li intascò) SUI LAVORI DELLA METROPOLITANA DI NAPOLI.
Puoi tralasciare le argomentazioni sulla trattativa tra Stao-e-Mafia, tanto sappiamo cosa ha fatto e una idea l'abbiamo tutti sulla sua moralità!

PS: portati invece la foto che lo ritrae sul palco dei festeggiamenti dei giovani universitari, con il braccio destro teso.. ma giusto per ricordarti con chi hai a che fare!

Un saluto!

Carmine s., caserta Commentatore certificato 03.07.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

al tg1 hanno appena detto che beppe non andrà per degli impegni precedenti....
ecchecavolo!!!!
ma come...tutto sto casino e poi gli dai buca?

alessandro m 03.07.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordissimo Beppe bisogna continuare su questa strada dobbiamo mandare a casa questa cricca di affaristi.Se tocca andare in Tv ripetire come un mantra fino che la gente onesta se lo meta in testa. Hai ragione sono nemici i giornalisti, ma forse bisogna incalzarli.Premere su Napolitano. Comprometterlo con gli italiani.

tito ortiz, milano Commentatore certificato 03.07.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe incontrerà Napolitano venerdì 5 alle ore 11.00

Alessandro Chianese 03.07.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO BEPPE !!!ORA FAI UNA BELLE LETTERA UFFICIALE PER UN INCONTRO CON NAPOLITANO PERCHE' DICE CHE VUOLE UNA RICHIESTA SCRITTA....TOGLIAMOGLI ANCHE QUESTA SCUSA E FACCIAMOCI SENTIRE....!!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 03.07.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Tutti sanno di queste cose scandalose, auto di scorta come "status simbol", i nostri ambasciatori che hanno stipendi superiori a quelli dei capo di Stato esteri, commessi del Parlamento che percepiscono uno stipendio che Obama se lo sogna la notte. Grillo denuncia questi fatti ma si riuscirà mai a porvi rimedio?? Spero che da noi la Democrazia funzioni e che non finisco come in Egitto anche perché le rivoluzioni le vincono quelli più forti e non sempre sono i più giusti. Ma poi, caro Grillo, per fare la rivoluzione di vogliono le ARMI a meno di non farsele prestare da Bossi allora dovremo sparare con la bocca??? Speriamo che i politici ladri e corrotti si spaventino così vinciamo noi.

ferdinando gallozzi 03.07.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Urge un quotidiano del M5S- da studiare se solo onlinee oppure anche cartaceo- e privilegire una forma giuridica che prevede un azionariato diffuso.Dire ciò che gli altri non dicano. Il blog è insufficiente,perchè non provarci?

Salvatoree Piconee (metropolitanindian), Qualiano Commentatore certificato 03.07.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo caro Beppe, la situazione oggi come la prospetti tu è gravissima, ed hai pienamente ragione nel pronosticare che domani sarà ancora peggiore e senza vie d'uscita!....

Se, come e quando si sveglieranno, neanche tu e Casaleggio potrete in alcun modo chiamarvi fuori dalla ira popolare, dal momento che gli incazzatissimi italiani chiameranno alla resa dei conti indistintamente tutte le forze politiche a cui hanno dato i voti e tra queste anche il tuo personalissimo inutilizzato M5S!...

Colpevole anch'esso di un utilitaristico calcolo politico, nel non aver saputo e voluto spendere il grande consenso ricevuto per la formazione di un governo che andasse in soccorso degli italiani, mettendoli al riparo dalle tentacolari e mortifere grinfie di Berlusconi e Letta!...

pieretto 03.07.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

spero che veramente Beppe dia seguito con gli atti alla sua strepitosa proposta di colloquio! in fondo Napolitano riceve e ascolta tutti perchè non dovrebbe con lui? occorre però, a quanto ho capito, "formalizzare" la richiesta secondo le regole... fallo fallo e dai voce a tutti noi! informa della risposta e se avverrà di tutto il colloquio prima che gli altri strumentalizzino e leggano tutto come più fa comodo a loro!!!

antonietta a 03.07.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Questo post mi è sembrato molto chiaro fino all'ultima frase poi....voglio un incontro con Napolitano. Al di la del merito, credo che faremmo bene a iniziare a parlare con Napolitano, ma la cosa brutta e che ci hanno trattato - questa volta giustamente- come dei dilettanti allo sbaraglio che non sanno come si fanno le cose. Beppe lo vuoi o no quest'ìincontro???? Hai il dovere di essere chiaro specie con Noi.

stefano p., roma Commentatore certificato 03.07.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Sono felice perchè il M5S ha resistito al dopoelezioni e stiamo recuperando terreno ma la richiesta a Napolitano che fine farà???? Sono entusiasta e mi fido di Beppe ma a volte è difficile veicolari dei messaggi tipo: io parlo dell'importanza di incontrare napolitano poi esce fuori che non era una cosa seria....Come divulghiamo???

stefano p., roma Commentatore certificato 03.07.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Irrituale è la sua presenza al Quirinale.
Propongo una manifestazione nazionale, stabiliamo un giorno e veniamo tutti a Roma
Dobbiamo creare un corteo di 3 milioni di persone che in assoluto silenzio sfileranno per la città fino al circo massimo e li attendiamo che Napolitano venga a rispondere ed impegnarsi ad attivare la seguente agenda che il Popolo gli sottoporrà:
Vogliamo che Impedisca a questo Parlamento illegittimo di fare modifiche costituzionali.
Vogliamo che ordini a questo parlamento illegittimo di ripristinare immediatamente la legge elettorale precedente.
Vogliamo conoscere la verità sulla trattativa Stato Mafia e vogliamo conoscere il contenuto delle telefonate tra lui e mancino.
Vogliamo sapere la verità precisa sulla situazione economica dell’Italia
Quali sono i sacrifici ulteriori che dovremo fare
Vogliamo che sia applicata la Costituzione in merito all’ineleggibilità dei parlamentari inquisiti ed in conflitto d’interessi.
vogliamo che sciolga le camere per indire nuove elezioni
Ratificare il nuovo esecutivo eletto ( M5S)
Dimissioni immediate.
A questo punto il nuovo parlamento ripulito eleggerà un nuovo presidente della Repubblica e comincerà a svolgere il suo lavoro di risanamento dell’Italia.
Facciamoci sentire con il nostro silenzio assordante,
Cittadini! Questi politicanti hanno stravolto le regole costituzionali, non è possibile che 500 persone da noi non elette si trovino nelle stanze del potere per fare quello che vogliono.
Se non ci siamo bevuti tutti il cervello dobbiamo intervenire democraticamente e con determinazione.
Creiamo un comitato promotore di questa iniziativa, verifichiamo l’interesse generale e restiamo in contatto tra noi , realizziamo una pagina facebook e cominciamo a contarci.
Il mio indirizzo email è calfen10@gmail.com

Enrico C., Rocca di Papa Commentatore certificato 03.07.13 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

UNA CURIOSITA’
Negli ultimi 20 anni i partiti si sono fatti beffa della richiesta attraverso un referendum di abolire i rimborsi elettorali, sono stati tutti coinvolti in scandali, non sono riusciti a concludere una legislatura, creando instabilita’ e incertezza con gravi conseguenze nella vita economica del paese. Ci hanno fatto entrare nell’euro senza prendere precauzioni sulle conseguenze faccendoci trovare da un giorno all’altro con i prezzi raddoppiati e il nostro potere d’acquisto fortemente ridotto, in un periodo di profonda crisi in cui e’ stato chiesto al popolo di fare grandi sacrifici loro hanno ignorato le voci che gli domandavano sobrieta’ e si sono rifiutati di abbassare stipendi e privilegi della politica, ci hanno fatto vedere delle scene indecorose in parlamento, hanno portato il debito pubblico alle stelle, aumentato le tasse a dismisura mentre ogni giorno si sentono notizie di sprechi di soldi pubblici e, non ostante continuino a parlarne ogni sera nei talk show, non hanno risolto i problemi del sud, della mafia, della burocrazia, della disoccupazione che adesso ha raggiunto livelli record, del numero di parlamentari, taglio delle province, legge elettorale, ecc. Hanno portato un paese pieno di risorse naturali, turistiche, storiche, artistiche, industriali, imprenditoriali e manufatturiere a essere sorvegliato speciale della UE, sottoposto a procedure di infrazione e declassato dalle agenzie di rating. Come se si affidasse a un allenatore una squadra con Messi, Pirlo, Neymar, Ronaldo, ecc. e la portasse in serie B. La mia domanda agli elettori PDL ,PD-L e gli altri partiti e’: Perche’ continuate a votarli?

Sidney Jahnsen 03.07.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

il servizio di RAI 3 di ieri sera su quanto qui affermato meriterebbe una querela.

Robert Dragon Commentatore certificato 03.07.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma QUANDO BEPPE VA DA NAPOLITANO? ha fatto la DOMANDA UFFICIALE? Lui non ne parla più e oggi spara altri 5 POST ? Cosa devo pensare, che scherzava, è stato preso sul serio ed ora 'svia'l'argomento? Non capisco...

per sempre io Commentatore certificato 03.07.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe quand'è che ti deciderai a dire la verità e cioè che tutta questa pantomima nasconde il vero problema: l'uscita dall'euro e il ritorno alla sovranità monetaria; l'adozione della teoria mmt che risolve subito il problema della liquidità e così via?

adolfo p., givoletto Commentatore certificato 03.07.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto qui ? Avanti col prossimo post ? Napolitano risponde che nessuna richiesta è arrivata nei modi appropriati e passiamo avanti ?Si passa al post successivo nonostante tutto ? Passiamo all'argomento Debenedetti ? Forse stiamo perdendo la strada ? Ma tutte quelle risposte le hai lette almeno ? Qui stiamo morendo e vogliamo una rezione forte non chiacchiere ! Basta chiacchiere ! Basta ! Gli altri sono 20 anni che fanno chiacchiere noi dobbiamo essere diversi ! Dov'è finita la grinta e l'energia che c'era prima ? Dov'è finita la voglia di cambiare sto paese ? Dove sono finite le iniziative,le manifestazioni,i vaffa day,le mobilitazioni,l'attivismo ? Tutto si limita a dei post giornalieri su temi vari ed eventuali ? A volte mi chiedo se davvero sei tu a scrivere sti post !Sono mesi che io e moltissimi altri aspettiamo la certificazione dell'iscrizione al movimento e nemmeno questa cosa siete riusciti a fare !Ci sbattiamo ogni giorno per far conoscere quello che i ragazzi fanno nel palazzo a volte anche con scontri che paghiamo a caro prezzo, ma il risultato è che siamo lasciati soli come loro che sono costretti a convivere e lottare in mezzo ai mafiosi !Beppe ! E' ora che agisci perché il tempo delle parole è finito !Ci stanno ridicolizzando perché grazie ai loro media di regime viene fuori che quelli che cazzeggiano siamo noi e loro sono gli eroi !Ma perché ignori la nostra rabbia ? Perché non ascolti la nostra disperazione ? Perché non ascolti il grido di dolore del popolo che vuole mandarli via a sti pezzi di melma ? Possibile che tocca sentir parlare tutti i giorni di Brunetta,Capezzone,Santanchè etc mentre la gente si ammazza ? Perché ??????? Rispondi una buona volta ! Non rispondi nemmeno a noi ??? Sei la nostra unica speranza Beppe ! Non limitarti a fare il blogger !

Ferrara G., Fano Commentatore certificato 03.07.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

A BEPPE e a tutti quelli che pensano che la disoccupazione non si possa frenare dico: L'ALTERNATIVA ESISTE. Ci sono nuovi lavori, nuove modalità di generare reddito, tutte legali, ma chissà perchè, poco conosciute. Dunque ESISTE UNA SPERANZA per giovani e meno giovani. Si tratta di MODI ETICI di guadagnare, pur commercializzando prodotti conosciuti. Non serve necessariamente inventarsi nulla di nuovo. Ripeto: L'ALTERNATIVA ALLE ATTIVITA' TRADIZIONALMENTE CONOSCIUTE ESISTE. Si tratta solo di vincere la diffidenza ed avere L'UMILTA' DI CHIEDERE QUALI SONO.
Si tratta, ad esempio, di PASSA PAROLA POSITIVO RETRIBUITO (Smettiamo di pensare che Network Marketing sia una parolaccia, al contrario è uno dei pochi sitemi "eticii" di fare commercio, studiato anche nelle Università...!)
E' LAVORO DI SQUADRA, è remunerativo, è ecologico, è corretto, perchè tutti possono crearsi reddito e ... speranza.
Resto a disposizione per spiegarle, con tutti i particolari del caso. lguderzo@gmail.com

Maria Laura Guderzo, Verona Commentatore certificato 03.07.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

penso che bisogna cominciare a strillare forte che lo stato così fatto non va da nessuna parte va sempre peggiorando e i parassiti si attaccano lì forte fino alla fine, poi sarà sempre più difficile da risollevarsi, pensiamo insieme di fare qualcosa per interrompere questa fine. primo abbassare tutti i redditi alti dello stato compreso le pensioni ridurre drasticamente i sprechi, come fare e questo è il punto difficile, la casta si protegge fino alla fine, quindi si autoproteggerà sempre per mantenersi e noi aspetteremo la fine- poi si dovrà ricominciare- per non aspettare la fine proporre una nuova cultura del fare, diminuire le bollette con società nuove gestite da persone oneste che vogliono cambiare il paese es. attaccare le società pubbliche private con ribassi dei prezzi es energia elettrica dal costo effettivo al costo finale c'è molto da togliere, gestite bene si potrebbero tagliare le bollette almeno del 20% così per il gas, così per la benzina ecc. poi la Fiat è finita,
facciamo una nuova con alta professionalità e competenza e sviluppo di alta tecnologia, cosi per i pullman e tram delle città che vedo compriamo tutto germany cosi lei è forte ma se l'ho merita perché le sue industrie sono tutte di alto valore e noi perdenti, quindi nuova industrializzazione italiana e competitiva e di qualità superiore quello che purtroppo manca nelle industrie italiane, forse cosi le esportazione e il mercato interno si riprende, questo lo dobbiamo fare noi organizzandoci altrimenti è la fine. pensare insieme è grande.

pasquale o., roma Commentatore certificato 03.07.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Sig. Presidente della Repubblica Italiana

lei è stato rinominato con uno scopo ben preciso,
quello di far sì che il governo facesse leggi,
nell'interesse dei cittadini.
Ora questi stanno ricominciando a voler fare cose, che non sono al momento urgenti, x esempio le modifiche sulla costituzione, è chiaro l'intento dei partiti che sono al governo, mettere più cose in pentola così possiamo vivacchiare tranquillamente.
Sig. Presidente non si ricorda quando sono venuti ad implorarla di restare, lei ha acconsentito purchè facessero le leggi urgenti,
una di queste era la legge elettorale.
Perché sig. Presidente non la fanno?
Perché sig. Presidente non spende due parole x quella che è, la vergogna nazionale, cioè una legge elettorale anticostituzionale, da cambiare
ed è dall'insediamento del governo Monti, che i cittadini italiani l'aspettano. Credo che se un signore, come Beppe Grillo chiede udienza, lo si debba ricevere in quanto rappresentante di un Movimento, che rappresenta più di 8milioni di elettori, e non fare figli e figliastri.
Beppe devi chiedere anche questo al Sig.
Presidente della Repubblica Italiana e dirgli che noi siamo cittadini e non sudditi.

Saluti a tutti da nessun copy

nessun copy 03.07.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alla frutta .
Ora non ci resta che pregare.
E di fare default il prima possibile, in modo di azzerare tutto le spese dello stato e del publico impiego, cosicché di ricominciare da nuovo, con tutto nuovo, nuove leggi, nuovi rappresentanti.
Basta, non ho più voglia di parlare.
Auguri Italia.

Renato Petrolati 03.07.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Le parole non servono più.

V L. Commentatore certificato 03.07.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Stampa, radio e televisioni ci amano. Parlano male di noi, in rigorosa assenza della persona di cui si parla male. Ciò è così insito nella natura umana da aver attirato l’attenzione di Hobbes, che nel Leviatano narra di un gentiluomo che di proposito era sempre l’ultimo a lasciare la sala, per evitare che le persone rimaste si mettessero a parlare di lui che se ne era appena andato via.

La regola del contraddittorio, della smentita e della rettifica – comunemente invocata – invocata non vale per i media, che però forse vogliono in questo modo costringere i parlamentari e gli attivisti cinque stelle ad andare a quegli immondi spettacoli, autentici bordelli che sono i talk show.

Questa mattina l’ineffabile Bordin, forse invidioso del repentino successo dei cinque Stelle balzati al 25 % che i Radicali guardano come un miraggio, continua a spargere le sue sghignazzate "soggettive” con cui condisce la sua originalissima rassegna stampa, detta “stampa e regime”, di cui è personaggio assolutamente organico. Ha attribuito alla mano del prof. Becchi il testo di cui sopra nel post... Mah! Certo, non sarebbe un crimine, ma chissà di quali informazioni dispone Bordin.

Manco a farlo a posta, cessata la rassegna stampa di radio radicale, mi sono imbattutto nel salotto postribolo della Sette, quella del caffé, dove il discorsi di tutti i presenti era decisamente concentrato sull’assente: il Movimento. Spiccava su tutti il prof. Pasquino, organico di regime. Degli altri non ricordo il nome ma solo la supponenza...

Mi ha impressionato verificare come ormai i sondaggi calanti del movimento, dati al 17 %, vengono equiparati a tutti gli effetti al risultato elettorale effettivo che a febbraio è stato del 25 %. Si direbbero che debbano essere licenziati non pochi parlamentari 5 stelle, magari cominciando dai “fuoriusciti”.

Sarebbe facile obiettare che se in appena due mesi si è passati dal 25 % reale al 17 % dei sondaggi, ci si potrebbe una capricciosa inversione di tendenza...

Antonio Caracciolo 03.07.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Ritornato in Italia dopo tre anni vissuti in Austria), posso affermare che il IVreich ci ha quasi conquistato, imprese, finanza e mercati. Perchè per una ripresa economica dobbiamo aspettare le elezioni in Germania a settembre?Beppe dimostriamo anche in Europa cosa il Movimento5s è capace di fare, le elezioni all' europarlamento sono imminenti.Distruggiamo l'ennesima egemonia tedesca!

Franz Senni 03.07.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano non accetterà mai un incontro, gli mancano gli attributi.

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 03.07.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Forse ci manca la forza dell'allegria per fare qualcosa di positivo per noi stessi:

http://www.radios.com.pa/#tropiq-fm-99_7

Lorenzo B. Commentatore certificato 03.07.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Leggo commenti su commenti che chiedono a gran voce un intervento di Beppe in TV per comunicare ai disinformati quanto sta succedendo: non ho mai letto una proposta per fare noi qualcosa di concreto per amplificare la voce dei nostri ragazzi al Parlamento, che tanto stanno facendo! Sono assolutamente del parere che una presenza massiccia di Beppe in Televisione sia di fondamentale importanza, immaginatevi se fosse seguita da tutta una serie di manifestazioni di protesta pacifica nelle piazze!!! Non pensate che sarebbe un messaggio forte e chiaro?

antonella b., Cremona Commentatore certificato 03.07.13 11:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe a questo punto chiedi un incontro formale a napolitano e porta avanti i veri problemi che affliggono i cittadini italiani e che ci vuole un cambio di rotta

antonino femminò, roma Commentatore certificato 03.07.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Grillo fai bene a chiedere di parlare con Napolitano, però non farlo solo sul Blog, dicci quando lo farai in forma istituzionale, così saranno obbligati a rispondere.
Chissà cosa risponderanno???

Francesco Falci 03.07.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

sigg. censori ho impiegato mezz'ora per scrivere il post..... almeno fatelo leggere a chi di dovere

vito b. Commentatore certificato 03.07.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANIII!!

che pena..
qualunque altra nazione al mondo
sarebbe già scesa in piazza.
assistiamo,come nostro solito,a questo scempio
facendo spallucce.
la rabbia è tangibile,la disperazione si respira tra la gente...e allora perchè continuiamo a trascinarci nella polvere?
completamente annichiliti,volontà essiccate....
manca la forza.
anche se domani ci imboccassero con l'ennesimo cucchiaio di merda rimarremmo inerti e troveremmo il modo di condirla per farcela piacere.

caro beppe,gli italiani son fatti così.
ci vuole qualcuno che con un fischio ci raduni
tutti insieme
lo sai che quel qualcuno sei tu.
immagina un milione di persone a roma...
vorrei vedere quel palazzo fatto di sangue
(il nostro) tremare.

sinceramente credevo che fosse in programma
una grande manifestazione
cosa stai aspettando?

alessandro m 03.07.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

sciogliere le camere per far cosa?
riprovare a prendere il 51%, che magari stavolta va?
auguroni!

Dario S. Commentatore certificato 03.07.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Hanno cercato di far passare il messaggio che il nostro voto è inutile, soprattutto quando è di protesta, adesso vogliono far passare il concetto che tanto loro sono i più forti...
CHI LA DURA LA VINCE!!!!!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 03.07.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Forse il problema stà nel fatto che il M5S parla quasi esclusivamente a quanti usano internet, il resto della popolazione guarda la TV e legge i giornali finanziati con soldi pubblici( d'altraparte è assai normale che i quotidiani attacchino il M5S, quelli difendono i loro soldi).
E poi c'è da dire che speravano nell'ingresso del M5S al governo e che cambiassero le cose dall'interno, quindi c'è anche forma di delusione.
Perciò ora bisognerà parlare a tutti col linguaggio delle cose fatte in parlamento, farle conoscere alla gente che non si connette tutti i giorni, da parte mia faccio ciò che posso.

Aldos M., lecce Commentatore certificato 03.07.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Buenos dias Blog,
ho vissuto vari anni in Argentina nel periodo immediatamente successivo al "corralito", quando i c/c furono bloccati per ordine del FMI. Li la gente scese in piazza con le pentole e i mestoli e facevano un baccano infernale davanti alla Casa Rosada. Alla fine fecero fuggire il Presidente De La Rua in elicottero.
Qui da noi Beppe Grillo scrive che Napolitano dovrebbe sciogliere il Parlamento. Grillo chiede un incontro con Napolitano.
Ovviamente e' una provocazione, Beppe sa benissimo che Napolitano non lo incontrera' nemmeno in sogno e nemmeno sciogliera' le camere, ne' fara' dimettere il Governo.
E allora? Siamo condannati a morte per gli stenti? NO!
I palazzi ci attendono, SCIOPERO DELLA FAME E DELLA SETE, RUMORE ASSORDANTE CON LE PENTOLE VUOTE, facciamolo noi volontariamente prima di essere costretti da questi cialtroni veramente a morire di fame e rovistare fra i cassonetti come in Argentina in quel ormai lontano e superato tremento momento che vissero.


Lorenzo B. Commentatore certificato 03.07.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

vi do una dritta

novo post!

pa0lo

pa0loest, 03.07.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allegri: la ripresa( per il culo ) è in arrivo !!!

adriano fontanot torino 03.07.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!

ema m. Commentatore certificato 03.07.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avete visto il grillo tutto elegante col fiocchino che entra nella porta di Google?
Ogni riferimento all'incontro con Napo è puramente casuale? ^_^

Daniela M. Commentatore certificato 03.07.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Questa mattinata è cominciata male.
Una "signora" accennando alla politica mi ha risposto: "quell'imbecille di grillo".
Ecco dietro a questa frase di solo quattro parole si nasconde il problema:
La disinformazione.
La non conoscenza.
La lobotomizzazione degli Italiani.
La mancanza di partecipazione diretta.
La delega di anni e anni di "democrazia"
La mancanza di un canale dedicato del m5*
La mancanza di un quotidiano autogestito.
Caro beppe se non li combatti con gli stessi strumenti....la vedo dura!

oreste m******, sp Commentatore certificato 03.07.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giornali, soprattutto quelli del nano delirano scrivendo che ci sara' una 'ripresa, ma di che?Questo vuol dire prendere per il culo gli italiani soprattutto quelli piu' impoveriti da loro.
Quanto dureranno i soldi che l'Europa ha promesso a ricoletta ?

Giovi F. Commentatore certificato 03.07.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sig. Presidente della Repubblica il popolo italiano non vuole la guerra!
La guerra la vogliono quei politici corrotti e i potenti che li gestiscono cui stiamo pestando i piedi, infatti, stanno aspettando che il popolo italiano scenda in piazza, per poi infiltrare, pagandoli i soliti delinquenti terroristi che come tanti Attila distruggerebbero le città e picchierebbero i nostri fratelli poliziotti per poi far ricadere naturalmente tutto su Beppe Grillo e su tutti gli italiani onesti, buoni e pacifisti. Noi tutti, persone oneste, scenderemo in piazza da pacifisti ma non esiteremo a rivendicare a viva voce i nostri diritti e lei Sig. Presidente dovrebbe stare al nostro fianco!!!!!!
Abbiamo bisogno di un Presidente che faccia il Presidente degli italiani e non il burocrate. Grillo o non Grillo, tutti gli italiani onesti , di qualsiasi idea politica, di qualsiasi credo ecc.. sono stanchi, non stupidi. Presidente è lei che ci deve difendere, è lei che deve difendere la Costituzione, non permetta tra l’altro che questa venga modificata.
Sig.Presidente noi aspettiamo che lei ci tenda una mano ma non per affossarci di più!!!

paoletta a. Commentatore certificato 03.07.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

IL PDMENOELLE E' IL PRIMO PARTITO NEI SONDAGGI E
GOVERNA CON CAPITAN FINDUS....GLI ITALIANI BASTONATI DALLE TASSE SENZA LAVORO E SENZA SPERANZA PER I PROPRI FIGLI VOTANO IL PDMENOELLE...O.K. FORSE CI STIAMO PERDENDO QUALCHE PEZZO DI FILM.
IL PDMENOELLE SI FREGIA DI AVER VINTO LE ELEZIONI A SIENA,IL MONTE DE PASCOLI DI SIENA STA PRATICAMENTE LICENZIANDO PIU' DI MILLE DIPENDENTI
(ESTERNALIZZAZIONI) IL SINDACO DI SIENA PDMENOELLINO E LA CAMUSSINA DEL DIRETTIVO PDMENOELLE TOMI TOMI CACCHI CACCHI DALEMINO BAFFUTINO RENZINO PIERINO FOTTI FOTTI E ... TUTTI
ZITTI...COMPLIMENTI NOI SI' 'UN POPOLO DI NAVIGATORI... FROCI E COGLIONI'.E STIAMO QUI A GUARDARE COME IN UNA BUIA NOTTE STELLATA CHE CADA UNA STELLA COMETA....CADRA' MA IN FRONTE A TUTTI.!

crescenzo d'addona 03.07.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano simbolo e sigillo dell' infame politica

La tecnica utilizzata da questo sistema moribondo, infetto, marcio,
putrefatto ormai e' quella del PANTANO.
Immobilizzare tutto per non permettere vie di fuga a nessuno, ne tantomento
saranno possibili azioni contro il sistema stesso.

La realta' e' altamente drammatica.
Irresponsabili traditori della patria e del popolo intero hanno abbandonato
il paese e tutti noi alla distruzione, che gia' e' avvenuta.
nEL NOSTRO PAESE PASCOLANO I GOVERNI ESTERI CHE FANNO I LORO INTERESSI
VENDENDOCI CON COMPLICITA' LOCALE, AEREI TRUFFA, CENTRALI NUCLEARI, SI
IMPADRONISCONO DELLA NOSTRA ACQUA, DECIDONO POLITICHE SU IMMIGRAZIONE, E
DECIDONO IN PRATICA COME DOBBIAMO VIVERE E MORIRE.

L'ITALIA E' UNA CAROGNA DA SPOLPARE: GRAZIE A POLITICI TRADITORI CHE
CALPESTANO L'INTERESSE NAZIONALE.SE LO SONO semplicemente VENDUTO per poter perpetuare il loro ladrocinio.

TUTTO E' GIA' AVVENUTO IN ITALIA, NON SAREMMO DOvUTI ARRIVARE A TANTO.

QUESTO CI STA COSTANDO IL PRESENTE;IL FUTURO e' GIA' COMPROMESSO.
STERILIZZATI, ITALIANI TRASOFRMATI IN STERILI CITTADINI E STERILI ESSERI
UMANI NON IN GRADO DI ACCEDERE AI DIRITTI MINIMI PER IL LORO PRESENTE E
FUTURO.
GENERAZIONI DI GIOVANI CASTRATI DA UNA ECONOMIA MALATA CREATA DA POLITICI
INFAMI.
GIOVANI CHE HANNO DIMENTICATO E RINUNCIATO AD UNA FAMIGLIA AD UNA VITA
DIGNITOSA, AI LORO FIGLI.

VITE NON NATE.

TUTTI SONO STATI D'ACCORDO, DA SEMPRE.
CONTINUANO AD IGNORARE MILIONI DI PERSONE BEN INTENZIONATE ANCORA.

IL LORO LIVELLO DI COMPROMISSIONE E' TOTALE, NON LASCERANNO MAI LE REDINI
VOLONATRIAMENTE, ANCHE PER UN ULTIMO ATTO DI COSCIENZA.
TUTTO CIO' CHE POSSONO E' RESISTERE AD OLTRANZA AL CAMBIAMENTO, IL COSTO LO
PAGHEREMO NOI, DI GIORNO IN GIORNO.
LA TERRA BRUCIATA ALL'ORIZZONE, IL FUTURO E' TERRA FUMANTE, DI GIA'.

VIA TUTTI!
SIAMO SEMPRE DI PIU' QUESTA E' LA VERITA.
RICORDIAMOLI TUTTI PER CANCELLARLI TUTTI.

PERTINI E'IL MIO PRESIDENTE!NAPOLITANO IL LORO!
VERGOGNA!

VAI PEPPE!

giannimess 03.07.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

@ Monica R. PR

Grazie.

Marcello M., roma Commentatore certificato 03.07.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A leggere certi commenti mi stupisco che non si crei un'insurrezione spontanea popolare di persone così incazzate da cacciare tutta questa gentaglia a pedate nel sedere ( per non dire di peggio!); chi ha votato movimento 5 stelle e chi si è astenuto ha dato un messaggio molto chiaro che è stato così ben recepito che hanno cercato in tutti i modi di metterci in condizione di non nuocere denigrandoci, deridendoci, dandoci le colpe di tutto sapendo benissimo che la maggioranza del popolo italiano ( la i minuscola è voluta )è così vigliacca e corruttibile che accetta qualsiasi cosa.
Noi del movimento 5 stelle ( il terzo stato ) adesso siamo al Parlamento e dobbiamo continuare la nostra opera di smantellamento di tutte le bugie e nefandezze che stanno compiendo: NON PERDIAMO MAI LA CONVINZIONE CHE POSSIAMO FARCELA, ANZI CHE DOBBIAMO FARCELA! LO DOBBIAMO A NOI STESSI A CHI HA AVUTO FIDUCIA IN NOI E SOPRATTUTTO AI NOSTRI FIGLI ai quali dobbiamo dare l'esempio dal momento che a loro è stata tolta anche la speranza.

antonella b., Cremona Commentatore certificato 03.07.13 10:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Stì politicanti demmerda(tutti) ancora nun hanno capito che piazza de San Giovanni è stata la loro piazza Taharir in versione pacifica( nun sò ancora pè quanto però).
Bongiorno blogghe talebbano.

luis p., roma Commentatore certificato 03.07.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come chiedere un incontro con satana per far abolire l'inferno....

Antonio Tomarchio, Catania Commentatore certificato 03.07.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano ha un solo obiettivo perseguito con costanza e sobrietà: dare il potere ai suoi compagni ed amici del PD, anche se il popolo italiano NON LI VUOLE.
Continuano ad essere minoranza nel paese, ma lui insiste.
Ha taciuto quando veniva demonizzato Berlusconi, capo del governo italiano, da parte della sinistra: oggi l'Italia non conta nulla in Europa, da tutti i punti di vista:
- ha fatto cadere il governo Berlusconi, anche se non aveva avuto alcuna sfiducia;
- ha favorito il governo Monti perchè il PD era impresentabile elettoralmente e non avrebbe avuto un buon risultato alle elezioni immediate;
- ha mantenuto l'incarico di governo a Bersani, senza provare con Berlusconi e poi Grillo come la logica avrebbe voluto;
- ha sperato fino all'ultimo sul buon esito del recupero dei grillini da tempo vicini all'area della sinistra;
- ha dato l'incarico a Letta, persona di secondo livello perchè così nel PD erano tutti contenti per poterlo levare quando volevano;
- ha sempre taciuto quando il governo italiano ha dato contributi per delocalizzare anche alle aziende più piccole;
- continua a tacere su scelte decisive come quelle proposte dal M5stelle di reddito sociale garantito minimo e sulla fondamentale riduzione delle pensioni e dei redditi sopra i 5.ooo euro
- è terrorizzato dal grillismo che verrà e nulla dice sulla criminalizzazione del Mov5stelle come se fosse un atto dovuto;
- continua a tacere sulle responsabilità dei sindacati che, con i loro centri studi sapevano bene del destino di fabbriche e lavoratori.

caudio renzi

claudio renzi 03.07.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare che due anni fa Napolitano ha fatto saltare il referendum di DiPietro per cancellare il porcellum erigendosi a garanzia affinche la legge elettorale sarebbe stata cambiata prima delle elezioni, dopo aver avuto la 'parola' di Berlusconi... hahaha!

Oggi vediamo lo stesso giochino di ricatti dove sul piatto si mette l'incolumita di Berlusconi per mandare a puttane l'Italia seguendo il suo esempio senza nemmeno la possibilitá di poter votare scegliendo il proprio candidato.

Sta a Napolitano tirarci fuori da questo groviglio che avrebbe potuto evitare facendo passare il referendum di Di Pietro. Basta ascoltare la parola di chi mente anche a se stesso. In Italua non si vive più in condizioni umane.

Donatello Dolce, Esanatoglia (MC) Commentatore certificato 03.07.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Saccomanni vede la luce in fondo al tunnel:
il faro di un treno che travolgera' tutti!
Indesit e Natuzzi delocalizzano : vi siete chiesti perche' io mi sono dato una risposta :lo fanno anzi sono obbligati a farlo, la spiegazione e' molto semplice per restare competitivi sul mercato altrimenti chiudono.
Investire in Italia scusate il termine e' da coglioni: se io Indesit o Natuzzi devo costruire una lavatrice o un divano ( come qualsiasi altro articolo) per restare competitivo sul mercato devo servirmi di manodopera che costi di meno quindi se in Italia un operaio mi costa 26mila euro mentre in Polonia mi Costa 10mila o in Ungheria dove costa ancora di meno sui 6mila euro che scelgo secondo voi anzi cosa sono obbligato a scegliere se la concorrenza offre lo stesso prodotto a un prezzo inferiore.
A tutto cio' aggiungi burocrazia infinita infrattruture fatiscenti tempi della giustizia civile da quarto mondo.
Benvenuti sul mercato e nel frattempo cosa si e' fatto per ovviare a tutto cio': tassare .
Ricordo la mia meraviglia circa 20 anni fa quando comprando dei jeans Armani leggevo nella scritta interna "Made in Hungary".
Guardo le cose in modo diverso da voi leggo i giornali esteri sono un imprenditore e vedo in quale senso vanno l'Europa e il mercato, non vi e' bisogno di essere una cima per capire che per l'Itala si presentano tempi durissimi e l'unica voce autorevole che denuncia tutto cio' e' Grillo non vedo via d'uscita se non sacrifici, l'Italia e' una polveriera e questi politici non fanno altro che continuare a riempirla di esplosivo fin quanto terra'?

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 03.07.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

l'ITALIA e' fallita da anni...la cosa piu' grave ci sono dei mercenari usurai che guadagnano milioni di euro sul nostro fallimento...

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 03.07.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

"E allora mi dispiace ma non ne usciremo. Non serve a nulla. L'unica strada
da percorrere per la nostra salvezza e riavere la sovranità monetaria! Non
c'è nessun altra soluzione! Ci stanno mettendo il cappio al collo!
PS Permettetemi di emettere e gestire la moneta di una nazione, e mi
infischierò di chi ne fa le leggi.
[Mayer Anselm Rothschild]" Nazista Infame!

Stefano Facchinetti 03.07.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La FIAT spende 90 milioni per la scalata a RCS...
Tra La Stampa e il Corriere brucia 125 milioni per i giornali....
In un anno dove annuncia perdite per 200 milioni mi pare una spesa assennata,saranno felici gli azionisti....
9 miliardi di investimenti in Brasile...
Che si prepari a scappare dall'Italia...?
Beh che alla FIAT serva la grancassa per condizionare l'opinione pubblica nei prossimi mesi è lampante !!!
Informazione addomesticata questo antidoto al dissenso...
Nulla di strano quindi,chi non si nega qualche giornale per disinformare il prossimo...
Sarà contento il ministro Saccomanni che vede in fondo al tunnel la luce...
FIAT LUX !!!

Pompilia Cetra (mauriziomio), Pompei Commentatore certificato 03.07.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

imu rinviata
iva rinviata
inelegibilittà B rinviata
santankè rinviata

il motto di Letta: pugnette, mica fatti!

mister x, ravenna Commentatore certificato 03.07.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,

è già da qualche mese che stiamo raccogliendo, qui sul Blog, alcune poesie che alcuni di noi amano scrivere.

Una decisione maturata di comune accordo per un’idea che mi pregio di aver concepito io stesso.
Il progetto ha come obiettivo di farne in volumetto da proporti per un’eventuale pubblicazione.

Naturalmente l’intero incasso (auspicabile) dovrà essere devoluto su di un fondo che, voi dello Staff, avrete cura di istituire al solo e unico scopo di offrire sostegno a chi si trovasse in gravi difficoltà.

Ritengo che questo progetto sia completamente aderente allo spirito del MoVimento, sia sotto l’aspetto della solidarietà, sia per la coerenza al concetto di PARTECIPAZIONE ATTIVA che ognuno dovrebbe osservare, secondo le proprie possibilità e attitudini, in ossequio al rinnovamento ed evoluzione del senso civico, basilare per una nuova democrazia.

Alcuni altri hanno manifestato palese dissidio, asserendo che la Poesia nulla ha a che fare con i temi sociali proposti dal Blog. A tale proposito intendo ricordare che le più grandi rivoluzioni hanno sempre trovato nella Poesia un valido sostegno ed un risvolto culturale di assoluta grandezza che la Storia ha riconosciuto senza riserve.

Non ritengo di dover interrompere questa legittima e lodevole iniziativa, considerando tanto più che, soltanto durante le ore notturne ciò avviene.

Mi rimetto comunque al tuo sereno giudizio e, qualora tu dovessi esprimerti a tal proposito, puoi farmi pervenire sulla mail mia privata (sono iscritto e certificato) il tuo conclusivo parere.

Con rispetto e ammirazione.

Marcello M., roma Commentatore certificato 03.07.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA, SCENDIAMO IN PIAZZA....

virginia r., Roma Commentatore certificato 03.07.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANI, pezzi di merda, conigli, vigliacchi e menefreghisti, pensate solo al vostro piccolo orticello e chi ha occasione di rubare.. ruba senza nessuno scrupolo, non siamo un popolo ma una massa di individui fetenti ed egoisti.
Ma che cazzo di paese è questo? Persino gli egiziani possono insegnarci l'etica !!
Se uno che ci governa è incapace o ladro: fuori dai coglioni !!!

adriano fontanot torino 03.07.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa pensano in Germania di Grillo e dei media italiani, dall'estero è tutto più chiaro!

http://youtu.be/HL5Ipp-xRkY

andrea d., Avezzano (AQ) Commentatore certificato 03.07.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra rinvii e slittamenti SCENDIletta se ne va a spasso a cazzeggiare i medioriente.

Enzo Spataro, Taranto Commentatore certificato 03.07.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Non di sole tasse vive l'uomo.La tassa occulta più odiosa,è il gioco legalizzato dallo stato e dallo stato dato in gestione.La tassa sui poveri!!,e chi altro potrebbe rivolgersi al gratta e vinci,al superenalotto alle slot se non un povero che con questi mezzi spera di cambiar vita.Non basta che lo stato si trattenga circa il 70% delle gicate distribuendo solo il restante 30%.Da dicembre2012,un decreto legge del 13 AGOSTO 211 convertito in legge il 14 settembre 2011(ITER RAPIDISSIMO QUANDO SI TRATTA DI tasse! )stabilisce che su tutte le vincite superiori a 500 E sia applicata una trattenuta pari al 6%.I governi che si succedono dimenticano con faci lità e faccia tosta gli impegni sulla riduzione della spesa ,ma sono molto abili nel trovare tasse e balzelli che per la maggior parte degli italiani rimangono occulti e sconosciuti meditate gente.... meditate.....ma anche schifatevi un pò....!

gattacicova 03.07.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo con quanto scritto nell'articolo, tutto vero dalla prima all'ultima parola ma temo che la situazione italiana rimarrà ancora così per molto, giustamente i politici fanno il loro (sporco) lavoro tirando a "magnare" il più possibile, ancora per poco, lo sanno anche loro che la crisi, quella vera, incombe.....siamo noi che ci dovremmo far sentire in un modo o nell'altro, evidentemente si sta' ancora bene oppure ci hanno addomesticato per bene

leo fg Commentatore certificato 03.07.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

"....la verità sullo stato dell'economia, sulle misure che dovremo prendere, sui sacrifici enormi che ci aspettano."

Detta così sembra che ci meritiamo lo scotto da pagare.

In verità, i sacrifici che abbiamo, stiamo e (forse) faremo, sono la conseguenza della staticità di questo Governo (e altri) e del Parlamento.

Ci sono i decreti del "fare" e i governi del "vedere".

La spesa pubblica aumenta di giorno in giorno, e si pensa alla riforma della Costituzione, ad aumentare la tassazione, a mantenere calde le poltrone inutili, a garantire la ricchezza ai soliti, a smembrare il patrimonio italiano per chissachì, a finanziare opere inutili, ad eleggere un vice presidente 4 mesi dopo le elezioni (che poi non hanno eletto)... giusto giusto qualche minuto di riflessione sul nome....

Poi vedo un piccolo artigiano, muratore, senza dipendenti, che con 24 mila euro scarsi di imponibile fiscale, lunedi p.v. ne dovrà versare al socio-stato oltre 6 mila e a novembre oltre 3 mila. Totale: 9 mila e spingi!!!!!

Maaaaaa... qualcuno si rende conto di cosa parliamo oppure è sempre lì a polemizzare sul sesso degli angeli?

Gian A Commentatore certificato 03.07.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' evidente che se abbiamo un debito pubblico di 2030 mld, qualcuno questi soldi li ha, a parte quelli che sono stati investiti per infrastrutture sulle quali parecchi ci hanno fatto la cresta, ma un capitale di 1.500 mld almeno sono sotto forma di liquidi ed immobili facenti capo a tale debito di questi ultimi anni.
Chi sono coloro? Chi è che si è arricchito col nostro debito?
Non dimentichiamo il debito pensionistico che è di gran lunga superiore e del quale nessuno parla.
A tale debito dovrebbero far fronte i contributi versati e capitalizzati con gli interessi.
Tale capitalizzazione non è mai avvenuta e i fondi se li sono mangiati tutti, ora pagano le pensioni con una partita di giro, incassano i contributi e pagano le pensioni.
In america le pensioni sono un debito dei sindacati non dello stato.
Se sommiamo i 2 debiti, il debito italiano è maggiore di quello americano.

adriano fontanot torino 03.07.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

materiale occorrente per farsi ricevere dai presidenti:

- condanna a 1 anno per prostituzione minorile
- condanna almeno a 7 per corruzione per costrizione
- varie prescrizioni perchè il fatto non è più reato, grazie alla maggioranza del proprio partito
- fare feste "eleganti" in casa propria
- attaccare i giudici e i pm
- far corrompere giudici
- provare a comprare senatori per far cadere il governo ostile

Lavinio Sorta 03.07.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA FINOCCHIARO... BASTA SANTANCHE' BASTA BASTA LORENZIN BASTA CARFAGNA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA BASTA SI VOLEVA DAR VOCE ALLE DONNE MA PROPRIO ALLE BISOGNAVA PEGGIORI BISOGNAVA UNA CHE Và DA IKEA CON LA SCORTA, L'ALTRA CHE SPARA CAZZATE UNA IN FILA ALL'ALTRA SENZA RITEGNO SENZA PUDORE CHE PRETENDE, NON VUOLE L'ELEZIONE LEI DEVE ESSERE ELETTA SE NO S'INCAZZA, TRAMITE INCIUCI DI ESSERE ELETTA COME N°2 DELL'ORGANO ISTITUZIONALE QUEL'ALTRA è BUONO CHE ABBIA LA 3°MEDIA, L'ALTRA CHE è PASSATA DALLO ZOCCOLAME ALLA CURIA MA ANDATEVENE FUOI DAI PALLI INETTE ZZZZZZZZ

Fabio Tatti 03.07.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Come ha ben spiegato Rino Formica, importante uomo politico della Prima Repubblica, che conosce dall'interno i meccanismi "stanno organizzando una gigantesca rapina dell'intero sistema bancario italiano; e quando si organizza una grande rapina, è chiaro, non lo vengono certo a dire prima".
Perchè non ce lo hanno detto che cosa ha deciso la BEI per l'Italia?
Perchè non ci hanno spiegato che Enrico Letta a nome della Repubblica Italiana ha firmato a Bruxelles un accordo fortemente penalizzante con clausole capestro che, inevitabilmente, porteranno la svendita dell'intero sistema bancario ai tedeschi in tempi celerissimi?
Perchè la Politica si è sottomessa alla Finanza dopo aver accettato l'abolizione del senso e della verità.
Quindi, dire la Verità, in Italia, non ha Valore e non ha alcun Senso.
Non stanno fornendo i dati reali sulla tragedia economica italiana.
Non stanno dicendo come stanno le cose.
Non stanno presentando la realtà per ciò che essa è.
La Confindustria, la CGIL, la CISL, la UIL non dicono la verità: loro i dati veri li hanno.
Saccomanni, oggi, 2 luglio 2013, ha dichiarato a un convegno di Confindustria "vedo la luce alla fine della crisi, già al quarto trimestre di quest'anno invertiremo la tendenza, ci sono i primi segnali positivi".
La frase è identica a quella detta da Mario Monti nell'aprile del 2012 "vedo la luce in fondo al tunnel, i conti sono a posto, il peggio è alle nostre spalle; già al quarto trimestre di quest'anno invertiremo la tendenza, ci sono i primi segnali positivi come risultato del mio decreto salva-Italia".
La frase è identica a quella detta dal Ministro dell'Economia Giulio Tremonti nel giugno del 2011 "per fortuna abbiamo messo i conti in sicurezza e il peggio è alle nostre spalle; già al quarto trimestre di quest'anno invertiremo la tendenza, ci sono ampi segnali positivi che la ripresa è iniziata". Lui ci aveva anche aggiunto: "E nel 2012 l'Italia crescerà di almeno un + 3,5% di pil". Risultato reale: -3%.

Cori Modigliani

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.07.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Sono allibito sempre più dalla disinformazione della Televisione, ma qualcuna ha visto il Tg della 7 di stamattina delle 7.30? Il giornalista sottopancia ha esordito, "Duro attacco di Grillo dalle pagine del suo Blog al Presidente Napolitano, Grillo qusta volta ha sparato con il cannone" Chiedere a chi ci rappresenta(?)di raccontarci la verità su come stanno le cose in Italia vuole dire attaccare.
Che schifo, me ne vorrei proprio andare da questi Paese
Valter

Valter O., Piossasco Commentatore certificato 03.07.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia va a rotoli, solo per molti, ma il grande coacervo di parassiti che si regge sull'incremento del debito pubblico, poiché se cala il PIL, proporzionalmente il il debito aumenta, sta bene, guadagna da 12 milioni di euro a 12.00O euro ed in questa crisi i prezzi bassi del grande opificio, del lavoro artigiano o per l'acquisto di una borsetta femminile favoriscono soprattutto loro.
Il coacervo di parassiti è un gruppo monolitico ben tutelato dai grandi e piccoli burocrati pubblici che ancora adesso buttano i soldi pubblici secondo le regole che loro stesso hanno costruiti. Un caso su mille, nelle Aziende Sanitarie adesso si operano dei prepensionamenti per risparmiare soldi, ma è solo una partita di giro, i costi sono tutte per noi SERVI DEI PARASSITI, anzi i prepensionati con un MASSIMO GARANTITO, possono essere consulenti da altri parti semmai parzialmente in nero.
Il povero imprenditore invece se non ha più lavoro è prepensionato A ZERO GUADAGNO.
Altro caso, DOLCE E GABBANA hanno concordato pochi euri in relazione ad una accertata evisione fiscale presunta di milioni di euro.
Non capisco perchè se ti chiami Valentino Rossi, prima il fisco chiede milioni poi si accontenta di pochi euro, noi poveretti se non paghiamo visibilissimamente 1000 euro al fisco perchè non abbiamo soldi, non è evasione, occultamente di reddito, è mancanza di reddito, dobbiamo in breve tempo pagarne 10.000.
Ecco perche BEFERA afferma che fra tasse, multe e more deve avere 500/600 miliardi di euro, MA E' RICICOLO, i grandi e veri evasori concorderanno per pochi euro, chi ha occultato reddito, tanto o poco che sia ed è stranamente scoperto, paghera quella volta che uno su cento è stato scoperto e va benissimo PER LORO, gli altri gli onesti senza soldi, perderanno case, terreni, macchinari e capannoni, ma lo stato ne avrà poco vantaggio, saranno le mafie delle aste giudiziarie a lucrare sulla povero.
STIAMO DISTRUGGENDO UNA FORTE QUOTA DI LAVORATORI ED IMPRENDITORI peppo

GIUSEPPE PARISI 03.07.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Dica anche, il presidente Napolitano, della "casta" che lui protegge, Letta e Berlusconi in testa. Dica che per tanti anni la "casta" ha succhiato soldi pubblici per il potere, e nient'altro. Dica che la "casta" andrebbe licenziata in tronco. Tanto, per quello che fa, serve a poco. Ve lo immaginate un industriale, o una ditta con un consiglio di amministrazione, che rimandi "sine die" decisioni importanti riguardanti il futuro dell'azienda, degli operai, che litighi ogni giorno, che si contraddica, che insomma non faccia nulla tranne qualche danno? L'azienda sarebbe costretta invariabilmente a chiudere, o a licenziare il consiglio d'amministrazione. Che cos'ha fatto la casta al governo? Ha ridotto la spesa pubblica? Nemmeno per sogno. Ha tagliato le province, i costi della politica, il numero dei parlamentari, abolito il finanziamento ai giornali? Neanche a parlarne. Ha smesso di proteggere - mediante sovvenzioni - enti e istituzioni, fondazioni, diretti dagli amici degli amici? Scherziamo? Ha accorpato le varie branchie dell'esercito? Macché. Così, per esempio sul mare esistono Guardia costiera, carabinieri marini, finanza marina, marina vera e propria ecc. E sulle strade? Polizia, carabinieri, guardia di finanza, polizia provinciale, forestale, vigili urbani, cioè polizia municipali, tutti con comandi indipendenti e che si fanno la guerra a vicenda. Si può? Sì, evidentemente. E poi vengono a raccontarci stupidaggini sui cosiddetti "tagli". Bisogna mandarli a casa, non mollare.

Sandro Antonini 03.07.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

via..giù..lo dico....o non lo dico..?.... devo..?... se proprio insistete... allora ve lo dico..!....SIAMOOOOFALLITIIIIIII! .......FALITIIII!!!
Non solo NATUZZI chiude...,a anche la TNT...cosa vi avevo detto?...dal 1 di luglio la Croazia è entrata nella UE...e ben presto altre aziende "delocalzzeranno"...!!!ve neaccorgerete...
E quì...?quì abbiamo un ministro che fa dei commenti dicendo che:...L'italia è un paese di falsi invalidi e falsi ciechi..probabile che ci siano anche falsi creditori dello stato...!!!avete capito bene...!!!cosa vadicendo un ministrolla repubblica...!!!LETTA dovrebbe cacciarlo..subito..!!!i n/s ragazzi chiedano le sue "dimissioni"..immediate...!!!quelle che prende lui in un mese, un "disabile" lo prende in 10 anni....I N/S PARLAMENTARI DEVONO CHEDERE LE SUE DIMISSIONI::!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 03.07.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

"Io ho avuto la netta impressione che l’appartenenza al nuovo partito fosse sentita molto di più dalla base che dai dirigenti".
Parole di Debora Serracchiani 2009.
La presidente del Friuli ieri si è riempita la bocca con il solito luogo comune del mancato appoggio ad un governo Bersani.
Il M5S della sua regione destinerà 1.800.000 euro al microcredito...
Lei che prometteva di tagliare i costi della politica,eliminare vitalizi,dimezzare stipendi e conti privilegiati ha fatto altrettanto vero...?
Lei che metteva l'eliminazione delle Province come uno dei cardini del suo programma come spiega il ricorso alla consulta CONTRO l'abolizione delle province ?
Promettere e poi non mantenere ?
L'importante è prendere voti poi quando siamo lì facciamo come ci pare ?
Rilegga il suo discorso al congresso PD del 2009 e il programma per le elezioni regionali di aprile Presidente Serracchiani e poi si risponda da sola....
Come disse il problema del Pd sono i dirigenti ?
Brava,lei ora è uno di quelli ed è il motivo per cui non si possono fare accordi non con gli elettori del PD ma con voi dirigenti....

dario rulli, aosta Commentatore certificato 03.07.13 08:54| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più forte Beppe, c'è gente che ancora non sente. La vita routinante e la paura di perdere quello che poco abbiamo ci paralizza, facendoci pensare che la normalità sia questa. Più forte Beppe, scuoti questo Paese, trova più vie.

Emiliano 03.07.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Esiste ancora la possibilità di proporre un referendum per l'uscita del paese dall'euro?????

Stefano Facchinetti 03.07.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

15. Infiltrare la massoneria per sfruttare le logge del Grande Oriente come mantello alla vera natura del loro lavoro nella filantropia. Diffondere la loro ideologia ateo-materialista tra i "goyim" (gentili).

16. Quando batte l'ora dell'incoronamento per il nostro signore sovrano del Mondo intero, la loro influenza bandirà tutto ciò che potrebbe ostacolare la sua strada.

17. Uso sistematico di inganno, frasi altisonanti e slogan popolari. "Il contrario di quanto è stato promesso si può fare sempre dopo...Questo è senza conseguenze".

18. Un Regno del Terrore è il modo più economico per portare rapidamente sottomissione.

19. Mascherarsi da politici, consulenti finanziari ed economici per svolgere il nostro mandato con la diplomazia e senza timore di esporre "il potere segreto dietro gli affari nazionali e internazionali."

20. L'obiettivo è il supremo governo mondiale. Sarà necessario stabilire grandi monopoli, quindi, anche la più grande fortuna dei Goyim dipenderà da noi a tal punto che essi andranno a fondo insieme al credito dei dei loro governi il giorno dopo la grande bancarotta politica.

21. Usa la guerra economica. Deruba i "Goyim" delle loro proprietà terriere e delle industrie con una combinazione di alte tasse e concorrenza sleale.

22. Fai si che il "Goyim" distrugga ognuno degli altri; così nel mondo sarà lasciato solo il proletariato, con pochi milionari devoti alla nostra causa e polizia e soldati sufficienti per proteggere i loro interessi.

23. Chiamatelo il Nuovo Ordine. Nominate un Dittatore.

24. Istupidire, confondere e corrompere i membri più giovani della società, insegnando loro teorie e principi che sappiamo essere falsi.

25. Piegare le leggi nazionali e internazionali all'interno di una contraddizione che innanzi tutto maschera la legge e dopo la nasconde del tutto. Sostituire l'arbitrato alla legge.

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 03.07.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Lucaaaaa!
Come è andata la partità?
Avevi i bianchi?
Che apertura hai fatto?
Se avevi i neri come ti sei difeso?
Con gambetto,Siciliana o altro?
Spero tu abbia vinto!
Buona giornata!
PS: caffè già preso!

oreste m******, sp Commentatore certificato 03.07.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 1773 Mayer Amschel Rothschild si riunì con 12,un numero non casuale,miliardari e presentò un piano di 25 punti per ottenere il controllo del pianeta...

1. Usare la violenza e il terrorismo, piuttosto che le discussioni accademiche.

2. Predicare il "Liberalismo" per usurpare il potere politico.

3. Avviare la lotta di classe.

4. I politici devono essere astuti e ingannevoli - qualsiasi codice morale lascia un politico vulnerabile.

5. Smantellare "le esistenti forze dell'ordine e i regolamenti. Ricostruzione di tutte le istituzioni esistenti."

6. Rimanere invisibili fino al momento in cui si è acquisita una forza tale che nessun'altra forza o astuzia può più minarla.

7. Usare la Psicologia di massa per controllare le folle. "Senza il dispotismo assoluto non si può governare in modo efficiente."

8. Sostenere l'uso di liquori, droga, corruzione morale e ogni forma di vizio, utilizzati sistematicamente da "agenti" per corrompere la gioventù.

9. Impadronirsi delle proprietà con ogni mezzo per assicurarsi sottomissione e sovranità.

10. Fomentare le guerre e controllare le conferenze di pace in modo che nessuno dei combattenti guadagni territorio, mettendo loro in uno stato di debito ulteriore e quindi in nostro potere.

11. Scegliere i candidati alle cariche pubbliche tra chi sarà "servile e obbediente ai nostri comandi, in modo da poter essere facilmente utilizzabile come pedina nel nostro gioco".

12. Utilizzare la stampa per la propaganda al fine di controllare tutti i punti di uscita di informazioni al pubblico, pur rimanendo nell'ombra, liberi da colpa.

13. Far si che le masse credano di essere state preda di criminali. Quindi ripristinare l'ordine e apparire come salvatori.

14. Creare panico finanziario. La fame viene usata per controllare e soggiogare le masse.

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 03.07.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Con il "decreto del fare" il governo si è ancora una volta assunto un ruolo improprio.
Sarebbe meglio lasciar fare le leggi al parlamento mentre i ministri, che per quanto emerge dalla costituzione hanno il potere esecutivo e non legislativo, dovrebbero prima di tutto fare il loro mestiere ovvero emanare le centinaia di decreti attuativi che impediscono a molte leggi di entrare completamente in vigore.
Anche solo inventariare i decreti mancanti sarebbe un bel passo avanti sulla strada del fare.
Resta difficile capire se in questo paese sia maggiore l'ipocrisia o l'incompetenza.
Io propendo per la prima voi che ne dite?

Enrico Gugliotti, Sesto Fiorentino Commentatore certificato 03.07.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Vediamo se è realtà che il M5S si occupa dei problemi della gente. BENEVENTO servizio 118 c'è qualche cosa che non va, un appalto sospeso e i lavoratori senza stipendio, contributi e liquidazione. L'ASL pubblica un altro appalto chi lo vince sembra non adatto per il servizio pubblico 118. I lavoratori in balia dell'incertezza continuano a lavorare. Forse appalti dell'ASL non precisi, forse ci sono pressioni. Il servizio pubblico 118 è una cosa seria. Ora vediamo se il M5S saprà dare risposte, grazie. Auguri.

Benito A., Carate Brianza Commentatore certificato 03.07.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento

angela dixit:

http://www.wallstreetitalia.com/article/1600139/crisi/merkel-populista-pre-elezioni-si-scaglia-contro-i-ricchi.aspx

pa0lo

pa0loest, 03.07.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO, CASALEGGIO E M5S,
CERTAMENTE IL GOVERNO LETTA E' FERMO, FA POCO O NULLA MA MI DOMANDO E CHIEDO COSA PUO' FARE OGGI UN GOVERNO CHE E' SOSTENUTO DA BERLUSCONI CHE E' STATO CONDANNATO IN MODO PESANTE PER EVASIONE FISCALE, PER CORRUZIONE DI MAGISTRATI E DI AVVOCATI, PER COMPRAVENDITA DI PARLAMENTARI, PER CONCUSSIONE, PER ABUSO D'UFFICIO, PER PROSTITUZIONE MINORILE, ECC. ECC.
RIPETO COSA PUO' FARE UN SIMILE GOVERNO SE NON SUICIDARSI E CHE POI VENGA IL GOVERNO GRILLO, CASALEGGIO E M5S|||
VIVA GRILLO, VIVA CASALEGGIO VIVA M5S!!!
CORDIALI SALUTI.
RINALDIN FRANCO

Franco Rinaldin 03.07.13 08:39| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Secondo me la questione è che i soldi, quelli veri, fruscianti e tintinnanti non ci sono più. Certo, quando vanno all'Estero con le loro valigette diplomatiche se li portano e li depositano. Invece a noi comuni mortali non è concesso nemmeno vederli. Se devi pagare importi di un certo spessore devi andare con un assegno preparato dalla tua Banca: ce la raccontano come una forma di sicurezza, mentre la realtà è che NON CE NE SONO.
Altrimenti per quale motivo gli esodati non hanno ancora ricevuto niente, così come le PMI? Perchè se gli danno i soldi nel Conto Corrente c'è il rischio che questi facciano movimento di un denaro che NON C'E', scoprendo l'imbroglio.
La verità è che questa Casta politica rimarrà in tutti i modi al suo posto per cercare di coprire gli ammanchi delle casse dello Stato. Per questo il M5s deve essere tenuto fuori dai giochi, visto che non si è riusciti a comprarlo.
Ah, dimenticavo, chiediamo al signor Lupi come mai in Francia sembra che la TAV si fermi fino al 2030 mentre da noi si continua a bucare?
La mia proposta è quella di radunare tutti sti ladri, infilarli dentro alla loro amata galleria e richiudere il tutto. Sigillando bene, perchè i topi trovano sempre una via di fuga.
E' ora di cominciare a mordere, basta farsi rosicchiare piano piano!

Alessandro Saccavino, Udine Commentatore certificato 03.07.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia affonda e i giornalisti e tv parlano delLa ...........santanchè............
M5S DEVE AVERE UNA TV!!!!!!!!

felicescotto 03.07.13 08:33| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Dal Colle: "Il presidente non ha ricevuto nessuna richiesta di incontro nei modi necessari perche' potesse prenderla in considerazione".

Dai, Beppe, facciamo sta richiesta formale così forse la smetteranno con questo fastidioso comportamento altezzoso.

Tanto si sa che Napolitano non ti riceverà.
Eh, non sei mica ancora stato condannato a svariati anni per prostituzione minorile, cosa vuoi pretendere?

Però, se fai richiesta formale, non mi voglio perdere la fenomenale giustificazione che troverà di certo il Colle.

Fernando Merlo 03.07.13 08:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi deve spiegare perchè in un tunnel dove qualche mese fa lux-monti vedeva la luce, ora nello stesso tunnel anche saccomani vede la luce..... della pila che un altro ministro e la confindustria hanno acceso per trovare l'uscita del tunnel.
Ma dove siamo! e sono questi "quelli" al vertice dell'itaglia?
Povera Italia!

Ben Monaco 03.07.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,
FINO A QUALCHE TEMPO FA ABBIAMO SEMPRE DETTO DI AVER AVUTO I GOVERNI DEL DOMANI: DA DOMANI FAREMO, DA DOMANI DIREMO, E' GIA PREVISTO PER DOMANI ........ SEMPRE DA DOMANI, MAI UN VERO GOVERNO DELL'OGGI: OGGI ABBIAMO FATTO, DA IERI ABBIAMO FATTO..............!

OGGI INVECE CI RITROVIAMO ADDIRITTURA CON UNA "SPECIE DI GOVERNO DEL FARE" : DEL FARE UN BEL CAZZO DO NIENTE, NATURALMENTE!

QUESTO SOLO PER RESTARE IN LINEA CON GLI ALTRI DI PRIMA E PER GARANTIRNE LA CONTINUITA'.

DIFFICILE QUINDI, PER COME VANNO LE COSE,SOLO PENSARE E SPERARE CHE I GIOVANI ABBIANO LE GIUSTE MOTIVAZIONI PER RIMANERE ANCORA IN UN PAESE DI ........DEL GENERE!

E' OVVIO CHE SEMPRE PIù GIOVANI SI STANNO ORGANIZZANDO PER ANDARE A VIVERE E LAVORARE ALL'ESTERO COME E' ALTRETTANTO OVVIO CHE GLI IMPRENDITORI VADANO A RIAPRIRE LE LORO AZIENDE
FUORI DALL'ITALIA.

SE AVESSI UN'AZIENDA SAREI GIA' ESPATRIATO ANCH'IO DA DIVERSI ANNI!

FINCHE' LA CLASSE DIRIGENTE DEL NOSTRO PAESE RESTERA' QUESTA, IL DESTINO DLL'ITALIA E' PIU' CHE SEGNATO.

COLORO CHE RIMANGONO POSSONO SOLO SPERARE NEL FARSI SOLO I CAZZI PROPRI, E SAI BENE COSA INTENDO DIRE: AIUTATI CHE DIO TI AIUTA!

SE IL POPOLO ITALIANO NON HA ANCORA COMPRESO BENE LA GRAVISSIMA SITUAZIONE CHE LO ATTENDE PAZIENZA, SARA' CHIAMATO A PAGARE DI PERSONA LA PROPRIA IGNORANZA E FEDELTA' AGLI INCAPACI!

SPERARE ANCORA IN UNA SVOLTA E'COME ILLUDERSI CHE PRIMA O POI GLI ASINI VOLERANNO!

LA REALTA, PURTROPPO, E' UN'ALTRA: CHE GLI ASINI NON VOLERANNO MAI MA RESTERANNO PER SEMPRE AL COMANDO DELLA NOSTRA BELLA NAVE ITALIA!

Anónimo roberto l'apolitico 03.07.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE DA NAPOLITANO?

Beppe ma cosa ti sei messo in testa?
Non hai condanne a sufficienza per essere ricevuto dal Capo dello Stato!
E poi Beppe tu rappresenti solo 8.797.902 cittadini italiani mica 10.074.109 facendo la somma di tutta quell'accozzaglia di partiti del centro destra oppure 10.353.275 che rappresenta la somma dell'accozzaglia di partiti del centro sinistra!

Salvo Pa Commentatore certificato 03.07.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

I voti dimininuiscono e i minchioboys aumentano?
Una nuova parata di "stelle" sguazzano per il blog!

Roba da orticaria leggere tanta insulsaggine, inutile retorica e slogan alla minzolini o santanchè, eppure, anche il meno dotato aficionados a 5 stelle, con relativo diploma all'asilo nido e un master dalle orsoline, saprebbe che state crollando e la colpa e di "Beppe mio"!

Quel "Beppe mio", ne' di qua ne' di la', ne' sopra ne' sotto e manco di lato...prima con gli autogol delle streaming (pianificato), poi con la farsa dell'elezione del PDR (pianificata) dove si è bellamente "schierato", ha di fatto allontanato milioni di destronsi che hanno percepito un certo orientamento, indi tantissimi speranzosi disturbati dalle streaming dell'inconcludenza.

Se questi sono i maghi della comunicazione, l'unico dato che emerge è che hanno rafforzato le destre e salvato berlusconi col tentativo di destabilizzare ulteriormente il PD col caso Rodota' (del quale al Beppe importa na sega)!

Una mirabile messa in scena per perdere CONSENSI e continuare a non decidere e incidere e perpetrare con le tarantelle dal blog, con invettive e proposte farlocche senza un adeguato supporto aritmetico e economico.

I rimborsi...un dolcetto col deserto intorno, ma sufficiente per "distrarvi" dalle cose serie.

Game Over @reloaded 03.07.13 08:25| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ECONOMISTI? DATEVI A DEI CORSI DI EQUITAZIONE.

Il ministro dell'Economia Saccomanni : «Ci sono segnali di ripresa, stiamo vedendo la luce per la crescita».
In una famiglia monoreddito di cinque persone se ne muoiono tre, grazie ar ca....che si vede la luce. Dove prima si mangiava in cinque adesso si mangia in due.
Se in Italia si vede la ripresina è perché con tutti i disoccupati che sono la metà della popolazione, i soldi valgono il doppio, ma a che costo?

W M5S sempre e cmq, perché noi usiamo la logica del vivere e non del parlamentare a 20.000 euro al mese.
p.s. A soreta.

gaetano r. Commentatore certificato 03.07.13 08:24| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Napolitano aspetta che una richiesta formalizzata attraverso i canali istituzionali, fagliela e vagli a parlare.
Proponi una exit strategy per il governo Letta, tra poco sarà utile.
È necessario che la politica si faccia con mosse politiche.
Ciao e buon lavoro

Fabio Leotta, Catania Commentatore certificato 03.07.13 08:22| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Se si vuole davvero governare sarebbe il momento di fare una offerta di allenza al pd. E' inutile puntare solo ai parassiti della politica, perchè la spesa pubblica non si riesce a ridurre in modo significativo, perchè in buona parte parassitaria, forestali, bidelli, ecc ecc la spesa incite per più della metà del pil, quindi tutta sta gente non darà mai il voto al m5 stelle, però difronte a proposte schifose come la signorina tutta gonfiata di silicone c'è buona parte del pd che non ci sta, allora è il momento di fargli una offerta di governo per tagliare la corruzione, ecc ecc

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 03.07.13 08:21| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

.
Il PD PIANGE MISERIA MA HA IMMOBILI PER UN MILIARDO
Refossi
I partiti, anche quelli che non esistono più, hanno moltissime case. Chi è il più ricco?
al catasto non hanno dubbi. La più grande immobiliare di Italia è quella della politica. E il palazzinaro per eccellenza di Palazzo è Pierluigi Bersani. Incrociando come dovrebbe Attilio Befera i dati dei registri delle Camere di commercio con quelli di Sister dell’Agenzia del Territorio, si può disegnare la prima mappa immobiliare della politica italiana. I partiti politici hanno in mano oggi 3.805 fabbricati sparsi in tutta Italia e 928 terreni. Le loro rendite catastali, agrarie e dominicali sommate ammontano a circa 2,8 milioni di euro, che ai fini della nuova Imu di Mario Monti indicherebbero un valore fiscale di circa 500 milioni di euro. In media per avere un valore reale di mercato bisognerebbe più che raddoppiare questa cifra, arrivando quindi a circa 1,2 miliardi di euro.
Aggiungiamo 4 miliardi dati al MPS e 48 milioni per rimborsi elettorali. Tirate le somme!
Considerate che in Italia un milione e 200.000 persone vivono da parassiti sulla politica!
Considerate quanto ci costa in un tempo di tale crisi la macchina della partitocrazia!
E i media fanno le pulci a Beppe sulla diaria????

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.07.13 07:42| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Armando di Napoli segnala:
SI MINACCIA UN PRELIEVO FORZATO SUI DEPOSITI BANCARI

Durante la riunione tra i ministri delle Finanze UE sui metodi per aiutare le banche in difficoltà, il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble ha proposto di effettuare un prelievo dell’8% sui depositi bancari per garantire la sopravvivenza delle banche in difficoltà, sostenendo che questa soluzione è la migliore poiché le perdite sarebbero molto più ingenti se le banche fallissero.
Ma i ministri delle Finanze di Francia, Gran Bretagna e Svezia temono che ciò possa provocare una corsa massiccia agli sportelli e preferiscono quindi che i paesi conservino maggiore libertà per decidere il da farsi al caso per caso, quando saranno confrontati con il problema. Schauble ha ritenuto che le norme non possono variare in funzione delle situazioni, poiché ciò potrebbe creare un vantaggio competitivo a favore di determinate banche. Di questo contributo forzoso sui depositi si parla dal piano di salvataggio di Cipro, con un contributo obbligatorio dei risparmiatori con depositi superiori a 100.000 euro che ha creato un precedente che fungerà da modello per il salvataggio delle banche in futuro.
Già nel 2011 il Boston Consulting Group aveva ritenuto che l’imposizione di una tassa del 30% su tutti gli attivi sarebbe stato l’unico modo per uscire dalla crisi dell’euro. Secondo alcuni economisti non ci sono altre soluzione che non quella di andare a prendere i soldi dove sono: sui conti dei risparmiatori.
Tra il 2008 e il 2011, i contribuenti europei hanno dedicato oltre 4.500 miliardi di euro (1/3 del PIL dell’UE) al salvataggio dei paesi e delle banche.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.07.13 07:37| 
 |
Rispondi al commento

VENDUTI AL CAPITALISMO FINANZIARIO
Il tentativo LETTA/B di forzare la Costituzione è così grave che se ne dovrebbe discutere nel Paese,sui media e nei circoli del Pd, visto che i club berlusconiani o le sezioni leghiste hanno valore solo folkoristico. Non è accettabile che la nostra Costituzione democratica e repubblicana sia manomessa da un governo di larghe intese, che non è stato voluto dagli elettori, in cui nessuno dei componenti è stato votato dalla maggioranza del popolo italiano e che è stato voluto in fretta da Napolitano in una impasse del potere, come governo di emergenza.
Se è un governo di emergenza si occupi delle emergenze del Paese, che sono prima di tutto la disoccupazione, il fallimento di 154 imprese al giorno, le tasse che ci uccidono, il peso della macchina statale e la crescita del debito pubblico.
Manomettere la Costituzione è una cosa gravissima e non spetta certo a un Governo in piena crisi di affidabilità e che non esce nemmeno da un responso elettorale ma da un presidente della Repubblica rieletto incostituzionalmente e che ha già abusato dei propri poteri, nominando prima un governo Monti, poi il governo Letta mentre ora intende scipparci di nuovo le elezioni con un 3° governo nominato da lui, cosa che va davvero troppo al di là delle sue competenze costituzionali.
Questi attentati allo stato democratico si succedono ormai in modo intollerabile, nell’avanzata di forze oltranziste e antidemocratiche. La cosa gravissima è che questo risponde a un progresso del neoliberismo sotto direttive estere, nel tentativo di imporre sull’Europa l’egemonia di un capitalismo finanziario che è l’unico a guadagnare dalla crisi del Paese. E che Letta sia l’esecutore di questo piano è assolutamente evidente, con lui stesso che se ne gloria. E’ inaccettabile che il Pd stia a questo gioco che lo distruggerà mentre si fa complice della distruzione delle garanzie democratiche e ci vende al capitalismo finanziario.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.07.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premesso che Ho Votato M5S e che lo voterò ancora se applicherà in pieno le strategie dettate dal ME-MMT, devo DIRE AD ALTA VOCE: Ma perchè cazzo non si parla più di SGNORAGGIO BANCARIO???? Ma perchè questi parlamentari che abbiamo eletto (Quelli del M5S) stanno in Parlamento e non fanno quello che conta veramente? Cercare di uscire dall'Euro? L'unica soluzione vera che si può seguire?

Stefano Facchinetti 03.07.13 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

WALTER TOCCI 2
Si ripete che bisogna fare in fretta,ma le leggi più brutte sono proprio quelle approvate in fretta:il Porcellum in poche settimane,le norme ad personam di corsa, le leggi Fornero in un fiato, senza nemmeno sapere il numero degli esodati...Quasi tutte le nuove leggi fatte per motivi propagandistici,sul fisco e sulle promesse per la crescita sono state inutili o dannose
Il decisionismo è diventato iper-normativismo.Le procedure parlamentari sono già state velocizzate con la promessa di un'amministrazione più efficiente,ma si sono solo aperti gli argini a un'alluvione di leggi che soffoca la vita quotidiana(150.000 leggi contro le 7.000 della Francia,le 5.000 della Germania o le 1.000 dell’Inghilterra). Tutti i campi dell'amministrazione,scuola,tributi e giustizia, sono travolti da continui cambiamenti di regole
La vera riforma dovrebbe,al contrario,rallentare la procedura legislativa:poche leggi l'anno, magari in forma di Codici unitari che regolino organicamente interi campi della vita pubblica, delegando funzioni gestionali al Governo e aumentando i poteri di controllo e di indirizzo del Parlamento.Si dovrebbe introdurre l'analisi politica e rinunciare a legiferare su un argomento prima di aver verificato i risultati della legge precedente
Einaudi elogiava la lentezza parlamentare: “Meno leggi si fanno,meglio è per il paese”

Il 2° mito che resiste è l'uomo solo al comando Eppure i guasti della 2a Repubblica derivano proprio dall'esasperata personalizzazione politica.Introdurre il presidenzialismo in Costituzione è come curare l'alcolista con l’alcool.Noi non abbiamo i contrappesi civili degli americani né quelli statuali dei francesi
L'uomo solo al comando è stato sempre una patologia nella nostra storia,soprattutto oggi nella crisi della politica.Il presidenzialismo implica la riscrittura di parti intere della Costituzione.È un'altra Italia.

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.07.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

egregio Sig Grillo

porti fatti precisi ed ipotesi di soluzioni precise nei luoghi di grande divulgazione pubblica, le tv ed i giornali. usi la rete a sostegno e non come mezzo primario.
smetta di urlare ed insultare, si metta a fianco degli esperti in economia, anche stranieri, in grado di capire le informazioni, elaborarle, capaci di confrontarsi temi econimici, dimostrando di non essere solo un urlatore. forse inizierebbe a ritrovare un ascolto che nel tempo ha perso per l idea di poca capacita' politica e gestionale che da tempo sta dando. politica non vuol dire inciucio a tutti i costi. riprenda e faccia crescere il significato aristotelico di politca ovvero gestione ed amministrazione della citta'. usi la dialettica che le e' naturale ma il confronto logico e correttamente argomentato.
alternativa e' che purtroppo perdera' attenzione e l occasione che le abbiamo e che ci eravamo dati.

luca m 03.07.13 07:25| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

1
WALTER TOCCI
Sono 30 anni che si parla di riforme istituzionali.In Italia è diventata una ossessione.Eppure in questi 30 anni il punto forte è stato il fallimento dei partiti,della 1° e della 2a Repubblica.Ma la Casta ha oscurato questa causa della crisi di governabilità e l’ha attribuita alle istituzioni.Ha spostato le proprie colpe sulla forma dello Stato.Ha rimosso la propria responsabilità per attribuirla alle regole
In nessun altro paese europeo c’è stata una simile ossessione,per il semplice motivo che i partiti,pur in difficoltà per ragioni generali, non hanno mai perso la legittimazione democratica.
Ma qui vale la regola: “se non si decide,non è colpa mia ma dello Stato che non funziona”.Così hanno convinto giornalisti,politologi e opinione pubblica.Ma è un’arma di distrazione di massa. Non si fa che dire che sono necessarie “le riforme”,quando i fatti mostrano che ogni riforma ha peggiorati le cose
Intanto che si divagava sulle riforme,aumentava il pauroso degrado dell'amministrazione statale; la burocrazia,l'inefficienza e l'incompetenza;le decisioni ormai si prendono solo tramite norme e incentivi,perché non esistono più gli strumenti per attuare vere politiche pubbliche.(Si legifera per decreto,con leggi omnibus e alla fiducia.Il parlamento non conta più nulla)
Il malessere dei cittadini nasce proprio dalla fatica del rapporto quotidiano con la macchina statale,sempre più incomprensibile e bizzosa.La vera priorità sarebbe una profonda riforma dell'amministrazione,che invece è addirittura scomparsa dall'agenda di governo(mentre la chiacchiere di Brunetta non sono approdate a niente)
La Seconda Repubblica muore con una forma istituzionale sfilacciata e una classe politica disprezzata da metà degli elettori.Ora si vuole cambiare addirittura l’intera Costituzione mandando in malora l'art.138 che è la sua chiave di sicurezza.Perché su questo il Pd non sente il popolo delle primarie?

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.07.13 07:21| 
 |
Rispondi al commento

QUEST'' €U E' L'IMBROGLIO VOLUTO DALLA SPECULAZIONE FINANZIARIA PER SPOLPARE E CONTROLLARE GLI STATI CON UNA MEDIATICA E DUNQUE FINTA DEMOCRAZIA POLITICA,DOVE IL POPOLO E' DIVENTATO LO STRUMENTO E NON IL FINE! ! !
LETTA E' IL MONTI-BIS L'"EXECUTIONER"

Giampaolo Segatel 03.07.13 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Per autunno è pronto il tentativo perverso di facilitare la revisione della Costituzione con leggi che metterebbero la massima carta legislativa alla mercé del governo del momento,ed è aberrante che ciò sia stato richiesto dalla cricca bancaria internazionale con J. Morgan in testa.Sarebbe un altro passo gravissimo del capitalismo neoliberista verso la distruzione dei diritti e delle garanzie democratiche dei popoli nati con le moderne Costituzioni.Non basta alla cricca capitalista aver messo l’economia dei paesi europei sotto il ricatto dello spread,del debito e del servaggio all’euro,sottomettendo l’economia reale agli interessi delle speculazioni finanziarie,si tenta ora di scassinare l’ultima difesa rimasta ai popoli nella Carta costituzionale.Con questo colpo di mano,i diritti e le garanzie democratiche dei cittadini e dei lavoratori cesserebbero di essere sacri e intoccabili e potrebbero essere annullati d’un colpo per favorire gli interessi del capitale,con la trasformazione della Costituzione in un corpo di leggi ordinarie intercambiabili a piacere.E che il Governo Letta/B si appresti per 1° in Ue a favorire questo colpo di stato antidemocratico è gravissimo e mostra una volta di più come Letta sia un esecutore di interessi che considerano il nostro Paese un terreno di conquista,sulla stessa linea distruttiva di Monti.Il Pd non fiata su questo golpe contro la democrazia che fa apparire quello di Gelli una burletta!
Cosa sta succedendo al nostro Paese? In quali mani è caduta la politica? Chi ci comanda veramente?
Non è bastato a questa gente di rovinarci finanziariamente, portarci al grado più basso in Europa, aggiungere crisi a crisi,tagliarci la sovranità elettorale col porcellum e quella monetaria con l'euro,darci la classe politica peggiore e più corrotta d'Europa, corroderci lo stato sociale, imporci le tasse più alte del mondo… ora vogliono distruggere la nostra Costituzione!!?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.07.13 07:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
una considerazione. Tutto il modo va a rotoli, non solo l'Italia.
Mi viene il dubbio che ci sia qualcosa di sbagliato nelle regole intrnazional che regolano il mondo della economia e della finanza.
A che serve dialogare con una Europa che politicamente non esiste ? Perchè esiste un parlamento europeo se non esistono gli Stati uniti d'europa?

Giovanni Amirante 03.07.13 06:59| 
 |
Rispondi al commento

b
70 miliardi di corruzione politica
180 di evasione fiscale
8 regalati al Vaticano
150 fatturato della mafia
180 fondi neri nascosti solo in Svizzera senza contare gli altri paradisi fiscali
più di 1 di perdita stimata per la fuga dei cervelli
24 solo per mantenere l'elefantiaca casta politica
45 per gli F35
17 per le inutili Province
mazzette che generano un sovrapprezzo del 40% sui costi delle opere
grandi opere inutili
almeno 15 dalla vendita delle frequenze e che sono stati regalati
abbiamo già più di 700 miliardi,quanto 33 Finanziarie
E si capisce come la domanda "dove troviamo i soldi?" non è più sopportabile
Ora,negli ultimi 2 anni,per quanto la crisi mordesse e ci fosse necessità estrema di tagliare questo sperpero,nulla è stato fatto da Monti assieme a TUTTI i partiti che non hanno ceduto nessuno dei loro privilegi e hanno deciso solo aumenti di tasse e tagli allo stato sociale,come nemmeno il peggiore governo di dx avrebbe potuto fare,per cui non occorreva certo scomodare i bocconiani o inventarsi il Governo Letta per questo
Abbiamo già almeno 700 miliardi di spese inutili su cui si può tagliare,senza contare una enormità di nefandezze che fanno lievitare la cifra recuperabile,come i regali a banche e fondazioni, la detassazione dei derivati,i furti di denaro pubblico in ogni sorta di ente,la moltiplicazione di finanziamenti,vitalizi,rimborsi,emolumenti ai partiti,i costi di opere pubbliche che lievitano allegramente fino a 10 volte,le imposizioni di Equitalia, il fisco iniquo e la patrimoniale mai fatta,il catasto mai rivisto,la manomorta pubblica con un eccesso di spese ministeriali e di impiegati inutili e gravosissimi,le regioni a Statuto Speciale,la mancanza di tetti ai superstipendi,le doppie o triple cariche pubbliche,Befera presid.di Equitalia che ne ha addirittura 36...!
Se potessimo sommare questi orrori supereremmo i MILLE MIlIARDI! Ce ne sarebbero tanti da trasformarci in una grande Svizzera.Invece Letta non fa che decidere nuove tasse!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.07.13 06:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a
IL GOVERNO LETTA E’ DAVVERO IL PEGGIORE
Un Governo antidemocratico,che nessun elettore ha eletto,con una alleanza con B che nessun elettore ha voluto,un presid. del Consiglio che non è uscito da nessuna primaria e un programma che 2/3 dei cittadini rifiutano,nominato con la collusione di un Presid. della Repubblica rieletto in modo anticostituzionale.Un Governo al servizio dei poteri del mercato e della finanza,che governa con annunci e rimandi e sempre contro gli interessi dei cittadini.Che stravolge il senso dei media e riduce la democrazia a oligarchia partitica e plutocrazia.Che,senza una maggioranza elettorale, pretende di deformare la Costituzione e adattarla agli interessi al potere,come Costituzione 'ad personam'.Un Governo che non ha sanato nessuna anomalia italiana e continua a metterci in guerre indesiderate e in spese militari folli.Un Governo orientato solo ad aumentare le tasse e a tagliare i servizi,senza fare nulla per la disoccupazione, l’ingiustizia o il malaffare.Che non ha preso un solo provvedimento per bloccare l’enorme fuga di capitali persi malamente in reati,sprechi e sussidi alla Casta.Che non difende i cittadini e si è messo al servizio di potenze finanziarie che vogliono solo la rovina del nostro Paese e la stanno ottenendo,mentre i media sono diventati solo un insieme di cortigiani ligi all’ossequio al regime e uniti nell’aggressione all’unica opposizione esistente.Un Governo che sa solo ripetere la litania del “mancano i soldi”,mentre l’aumento delle tasse non sana affatto il debito che continua ad aumentare per le spese inutili e il finanziamento della Casta.Un Governo che non riconosce che di soldi ce ne sono fin troppi e abbastanza da diminuire le tasse e incrementare benessere e lavoro,ma è proprio questo che il Governo non vuol fare.
Questi sono gli sprechi che Letta non tocca e che da soli ci mettono all’ultimo posto in Europa frenando ripresa e sviluppo, ma soprattutto offendendo il senso dell'onestà e della giustizia

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 03.07.13 06:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dice "....si vede la luce dopo la crisi.......ripresa a fine 2013...."
Dopo la crisi ? ....come "dopo la crisi" se siamo in piena crisi e... in base a cosa ci dovrebbe essere la RIPRESA da fine 2013 se i consumi vanno sempre peggio...dove la vede la luce ?
Faccio notare che, in genere, gli economisti si DILETTANO a fare previsioni......previsioni che non si verificano praticamente mai, nn x colpa loro non si verificano, la colpa è nel fare previsioni, che le lascino ai cartomanti .
Tanto premesso, la sostanza è CHE CI PRENDONO X IL CULO CONTINUAMENTE SAPENDO DI FARLO.

Paolo Montemurro 03.07.13 06:35| 
 |
Rispondi al commento

Ci ritroviamo a commentare sempre gli stessi argomenti,personalmente sono disgustato non solo dall'atteggiamento della classe politica ma anche da quello dei nostri concittadini,che rimangono in attesa di un qualcosa che non arrivera' mai.Uno dei tanti esempi :in questi giorni si riparla di anticipare la pensione per coloro che intendano farlo ma con delle penalita'.Andando a guardare i numeri si ha l'impressione che chi vorra'farlo andra' in pensione alla stessa eta' che era prevista dalle regole vigenti precedentemente alla controriforma fornero percependo una pensione notevolmente inferiore.Questo e' solo uno dei tanti atteggiamenti che questi grandi riformatori hanno verso noi cittadini.Si chiedono i sacrifici sempre a gli stessi,e si fa bella figura sacrificando il posteriore di una sola parte dei cittadini.Ieri si e' cercato di eleggere alla camera il vicepresidente,di cui conosciamo il nome.Se questa e' la nuova classe politica che una parte di italiani hanno scelto mi viene da piangere.Per finire io che non sono un integralista del M5S,dico a i miei concittadini politici e non che lo stesso movimento che loro non considerano ha restituito allo stato quarantadue milioni di euro di finanziamento pubblico,dando prova da subito di coerenza con il proprio programma elettorale.

stefano 03.07.13 06:21| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

sperando che qualcuno el tuo staff ti faccia notare le seguenti osservazioni:

Ho capito abbastanza bene il progetto politico del M5S, capisco la tua coerenza, ma rimango dell'opinione che insistere su una forma democratica non collaudata, senza offrirla alla discussione, alimenta e giustifica lo scetticismo.
(Ti suggerisco di ammettere l'esistenza di una classe di persone che non sono convinte, ed è per mancanza tua, e non perché fanno parte dei "cattivi".)

Da mesi mi rendo conto che il M5S gioca in Serie C per volontà tua, e il motivo per il quale spero tu legga il commento è perché vorrei sottoporti una idea molto strana.

Non ho sentito te personalmente rispetto al caso Snowden, e mi sembra che la cosa non ti tocca molto.

Ma vorrei chiederti:
Tu che sei per il cambio radicale, e accusi il sistema globale ...
perché non ti senti "collegato" a uno che ha avuto le palle di affrontare il numero uno, e non ti muovi?

Che ti pare l'idea di ADOTTARE Snowden, e scatenare le forze alle Camere per prendere Snowden come leva per scardinare il sistema?
Chiedete asilo e protezione per Snowden e proteggetelo con tutta la vostra forza politica!
Sarebbe finalmente una azione significativa e coerente alle critiche che fai in continuazione, e servirebbe molto più che le continue offese che fai.

Sono curioso di vedere se fai quello che dici!
Ti garantisco, che il sostegno lo avrai, e probabilmente anche da coloro che finora sono stati scettici.

E per favore, ascolta consigli!

Cari saluti
Orazio di Bella, Guadalajara, Messico


Cercare un interlocutore in un personaggio simile è un discorso tra sordi,era già il peggiore presidente prima che si rieleggesse da solo.

paolo montiverdi, milano Commentatore certificato 03.07.13 05:24| 
 |
Rispondi al commento

Occhio che in Agosto é quando arriva il cetriolo globale.

Ma quale "abbassiamo i toni"??

Avremo almeno il diritto di GRIDARE!!

Salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 03.07.13 05:11| 
 |
Rispondi al commento

Sacrifici enormi avete capito?? i mesi a parlare dei rimborsi elettorali, i 4 soldi della casta e altre sciocchezze e adesso dobbiamo fare i sacrifici, come se non ne avessimo fatti abbastanza.
peccato che secondo autorevolissimi economisti un ritorno alla lira genererebbe una crescita economica strepitosa, fino al 25%. ma per Grillo dobbiamo fare i sacrifici, tenete bene a mente quello che vi ha appena detto perchè è la conferma di ciò che in molti dicono da anni..

giuseppe gerace 03.07.13 05:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non bisogna dare retta ai sondaggi sull'abbandono degli elettori del M5S ,questi cosiddetti organi d'informazione comprano e pagano i sondaggisti per poter inluenzare i telespettatori.Le comunali appena passate non hanno nulla a che fare con le votazioni a livello nazionale,come si sa nelle comunali si elegge una persona che prima o poi ci rendera'il favore o ci aiutera come promesso in campagna elettorale.Mi auguro si torni alle urne prima possibile ma solo dopo aver cambiato questa legge vergogna che premia chi perde .

mario futuro, bologna Commentatore certificato 03.07.13 02:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'anarchia non è una soluzione e tanto meno lo è quando un vigliacco si firma col nome di un anarchico morto. Firmatevi con nome e cognome e lasciate riposare in pace le idee dei morti!

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 03.07.13 02:45| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo BEPPE,
scusa se apparentemente insolentisco i malcapitati avvento del tuo blog, ma non posso ingoiare l'arroganza dei pretendenti capodecina stile corleonesi, quando conoscendoti so benissimo che non c'entri nulla,

non ho ingoiato mai niente da Bari a Napoli a Palermo, figurati se devo ACCETTARE insulti inauditi da un cerebroleso come Max (non te lo mando in ortopedia mi fa troppo pena), ti chiedo perdono ti saluto con affetto e gratitudine CIAO

ciccio c. Commentatore certificato 03.07.13 02:18| 
 |
Rispondi al commento

questi non devono alzare i tacchi...devono correre e anche forte perche verranno inseguiti da un popolo incazzato....

mario futuro, bologna Commentatore certificato 03.07.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INDAGINE REPORT

Molti comuni hanno acquistato derivati dalle gandi bance internazonali,come l'UBS, per trasferire ai posteri i debiti correti a costi enormi che i comuni, attraverso i loro consulenti, non potevano non conoscere, u verto strozzinggio in cui complici sono i politici locali. Il figlio di Bassolino, dice Report, è consulente di una delle società di intermediazione che ha trattat le opeazioni in derivati fra banche e comune di napoli. Orrendi crimini ai danni del popolo italiano hano commesso politici a braccetto con le banche, le stesse che hanno truffato anni addietro pensionati e lavoratori coni titoli spazzatur vedi anche la normativa he ha concesso ai lavortori di disinvestre il tfr per metterlo in mano a bacnhe criminali ). L'Italia ma l'Europa ed il mondo intero è in mano ad un potere economico e politico crimiale chst facendo diventare stramiliardari pochi ai danni della popolazioe mondiale. Questi devono essere procssati per crimini oontro l'umanità invece di rimanere impuniti da una giustizia anch'ess omplice o intimoita dai poteri forti che usano come sicari per il lavoro sporcola crimnalità organizzata.Edora una vota i politici una volti grandi imprenditori ed i banchieri, altre volte i preti e a stessa mafia e camorra si fanno portator di benessee,di lavoro Sono tutti attoriin un orripilante teatro chepuzza di morte e degrado umno.Gente forte del suo potere criminae conquistato con orrendidelitti contro i più deboli he ora vuole toglierci utto perché non c'èfine alla lor fame di onipotnza, al loo delirdi potere e denaro,alla loro psicopati croninica che non ascia spazio a nessuna umanità se non la la finzione che gli consente di ingannare la gente onesta ed indifesa. Loro on si fermeanno mai continuernno a rubar per portarci via tutto: il denaro,la casa,il lavoro costringendoci ad essre i loro schiavi noi ed i nostri figli e nipoti. DEVONO ESSERE FERMATI E SUBITO ED ATTENTI CHE SONO CAPACI DI CREARE SPECCHIETTI PER ALLODOLE,VALVOLEDI SFOGO

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 03.07.13 02:03| 
 |
Rispondi al commento

"Questo si, che è un post dei tuoi. Grande Beppe! Ps, Da re Giorgio
Napolitano vacci a parlare il prima possibile e se vuoi che qualche amico che ti accompagni
fuori il palazzo fai un fischio, che qualche milione in Piazza riusciamo a
portarlo. Ciao Beppe, un amico a 5 Stelle."

Mirko Iaquinta 03.07.13 02:01| 
 |
Rispondi al commento

PAZIENZA é SOLO QUESTIONE DI TEMPO, PRIMA O POI DOVRANNO ALZARE I TACCHI .HANNO BRUCIATO ANCHE LA LORO ENNESIMA CHANCE .W M5S .

carlo cafarelli, sulmona Commentatore certificato 03.07.13 01:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti ti conoscono, tutti ti stigmatizzano, contemporaneamente si prefiggono di rinnovare un paese ancorato a terribili luoghi comuni forti di qualche voto di più, pronti a sputare in faccia anche ai più fedeli nel tempo:

non c'è che dire una desolazione d'altri tempi mai immaginata!

Max sei un poveraccio e nemmeno lo sai!

ciccio c. Commentatore certificato 03.07.13 01:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perche gli italiani sono incazzati,saccomanni ha detto che la crisi sta finendo...natuzzi chiude 2 stabilimenti a Matera e bari,a Torino la tnt licEnzia 800 dipendenti,indesit esuberi per 1500 ....eppure i giornali di oggi titolano fine della crisi Ma questi dove vivono DOVE CAZZO VIVONO....

mario futuro, bologna Commentatore certificato 03.07.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento

In Italia non è importante quel che si dice, ma chi lo dice. Siamo spacciati! Il garante delle istituzioni è Napolitano, cioè il garante delle istituzioni così come sono ora! E' difficile far comprendere a una persona, che ha vissuto tre quarti di secolo in una determinata realtà, quanto una parte del popolo non voglia più essere indottrinata da preti, demagoghi, politicanti, criticozzi e giornalisti da strapazzo. Con la sua mano pontificale potrebbe dire: vinca il migliore. Con la sua mano spenta, direbbe: preferisco morire con le mie certezze stolte, invece che avere le vostre scomode virtù!

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 03.07.13 01:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cosa credete,comandano i banchieri internazionali.
Quando glielo dite, tu e Casaleggio, alle vostre schiere di invasati che vi hanno pagato per mantenere lo status quo, non cambiare nulla e far sfogare tutti gli arrabbiati di Italia.
State ottenendo l'esatto contrario di ciò che predicate semplicemente perché è questo che siete pagati per fare.
Quando i vostri invasati se ne accorgeranno è meglio che vai a rifugiarti nella tua villa di Malindi, insieme a Briatore.
Saluti.

marco s. Commentatore certificato 03.07.13 01:39| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe, bisogna smuovere le acque: siamo con te, sempre!

Francesco L. Commentatore certificato 03.07.13 01:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MAX STIRNER O CHIUNQUE PER LUI!!:

questo è quello che pensi con le tue piccole boutade tardo.serali, se il vostro database ha un senso potreste trovare letteralmente decine di commenti sul berlusca la mafia eccetera, anzi centinaia, e non sarà certo la tua spocchia d'invertebrato con evidenti aspirazioni disilluse a intimorimi, altrimenti tutto il movimento andrà a puttane: garantito e vergognati!

ciccio c. Commentatore certificato 03.07.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGETE ATTENTAMENTE QUESTO,INCLLATELO SULLA BARRA DEGLI INDIRIZZI,INFORMATEVI SU TUTTO:

https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=3&cad=rja&ved=0CEEQFjAC&url=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fnotes%2Fgianna-bianca%2Fcasaleggio-stratega-e-grillo-giullare-degli-illuminati%2F182305638564346&ei=SmPTUbTRF8nT4QS59YHIBQ&usg=AFQjCNEBBIM8aGoFowZP_riBQbY5sflwSg&sig2=sygfT9sXHLNJmIDVy6hDZw&bvm=bv.48705608,d.bGE

marco s. Commentatore certificato 03.07.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

daniiiii terremoto ad ancona!!!lo hai sentito????

Luca M., Rho Commentatore certificato 03.07.13 01:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo non mollare mai, siamo sempre con te e i parlamentari 5 stelle.

Antonio I. Commentatore certificato 03.07.13 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe manca poco ancora. ..

rocco lo duca 03.07.13 01:19| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog!!qui cafferino notturno a 5 Stelle!!!e niente taglio delle province,,,ovvio.
ma in che razza di Paese siamo finiti???M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 03.07.13 01:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A LEGGERE NEI SOTTOTITOLI DEI RAITG,E CON ENFASI SENTIRE DAI TELECRONISTI-PENNIVENDOLI A MEZZO BUSTO, GRILLO HA COMMESSO UN ERRORE MADORNALE, HA CHIESTO IRRITUALMENTE DI ESSERE RICEVUTO A COLLOQUIO DAL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. SIFFATTA IRRITUALITA' NON E' PREVISTO DA NESSUN ARTICOLO DELLA CARTA COSTITUZIONALE, NE' DAI REGOLAMENTI VIGENTI. GRILLO HA FATTO UNA CAZZATA ?????

EBBENE SI ! GRILLO HA COMMESSO UNA CAZZATA A CHIEDERE IN QUESTO MODO, CON IL POST CHE COMMENTIAMO, IL COLLOQUIO (per altro motivato ed emergenziale)........BASTAVA RIVOLGERE LA RICHIESTA IN ORDINE E A SCELTA SINGOLA O COLLETTIVA:
1) TOTO' RIINA
2) EREDI CIANCIMINO
3) ARMA DEI CARABINIERI NELLA PERSONA DEL GEN.MORI
4) NICOLA MANCINO
5) CONTRADA,NARRACCI,SPATUZZA,SCARANTINO
6) SERVIZI DEVIATI (da chi o da che cosa non si sa...sono quelli di sempre)

SICURAMENTE IL CARO NAPOLITANO AVREBBE RICEVUTO GRILLO DOMATTINA DI PRIMA ORA, PRECEDUTO DA UNA DECINA DI TELEFONATE CORDIALI SIA A GRILLO CHE A CASALEGGIO....MAGARI RICEVENDO ANCHE LA DELEGAZIONE DEL M5S.
PS: LE CHIAVI PER APRIRE LE PORTE CI SONO, BASTA SOLO CONOSCERLE E SPERARE NELLE CANCELLAZIONI DEI NASTRI.
BEPPE UN FORTE ABBRACCIO.


Ps: Forse, il rieletto PdR riceve solo, oltre alle telefonate di collusi (certificati) Mafiosi, Politicanti di bancarotta, Industrialotti con le pezze al culo, banchieri in rosso e banche fallite.....ma, inoltre, ha sempre tempo per AL CAPONE nostrano (il nanetto pregiudicato di arcore) anche per invitarlo a pranzo. Meglio STARE ALLA LARGA DA QUESTO OCCUPANTE LA MASSIMA ISTITUZIONE.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 03.07.13 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,
bisogna però mantenere un po’ di coerenza logica e politica, altrimenti diventiamo come foglie al vento.

Come può Napolitano che è l’artefice, il manovratore e il guardiano di questo governo golpista fare quello che tu gli chiedi? Non pensi di passare da ingenuo, sprovveduto e velleitario facendo delle richieste così palesemente irrealizzabili?

La vittima può chiedere aiuto al proprio carnefice? Vogliamo fare finta di dimenticare che il vero artefice della emarginazione, denigrazione e delegittimazione politica del M5S è proprio Napolitano?

Va benissimo un incontro con Napolitano, ma per dargli un ultimatum!

E' necessaria una strategia politica chiara, decisa, inflessibile e disposta a mettere in campo qualsiasi nostra risorsa pur di raggiungere gli obbiettivi!

Lucio P., Jesi Commentatore certificato 03.07.13 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si può chiedere a Sua Eccellenza Invilipendibile, Maestro di vita e di politca (inciuci), di comportarsi diversamente da come fa da sempre, e ricevere cani e porci e magari starli a sentire, Egli parla con chi conta e soprattutto con chi è d'accordo con Lui, mica si può chiedergli di abbassarsi al livello di Papa Bergoglio che parla con tutti, Egli è Napolione, e voi non siete un cazz........

JUANVB 03.07.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque vadano le cose, l'Italia è avviata al default.

Se rimaniamo nell'Euro dobbiamo fare le Riforme pretese dalla Troika, cioè "tagli al sociale" per contenere il debito pubblico.Praticamente dovremo imboccare la via "greca" con un dissanguamento prolungato e scaglionato nel tempo, almeno un decennio.

Se usciamo dall'Eurozona per ritornare alla sovranità monetaria,potremo ridiscutere e ritrattare il debito che sarà convertito in Lire e pagarcelo con la Lira sovrana stampata dalla NOSTRA zecca di Stato...Cioè senza pagare per l'emissione della moneta. La svalutazione della Lira attirerà investimenti stranieri. In due o tre anni ne saremo fuori.

Una terza soluzione sarebbe quella di battere i pugni al tavolo di Bruxelles per ottenere deroghe e revisioni dei Trattati sull'Eurozona. Se minacciamo l'uscita dal'Euro anche la Germania sarà in difficoltà..

Ma ci vorrebbe un Governo Italiano con le palle, cioè ci vorrebbe VERAMENTE Beppe GRILLO CAPO del GOVERNO! Letta è troppo educato, compìto ed opportunista per sfankulare la Merkel e tutelare gli interessi degli Italiani.



scrivere poesie è una colpa?
perchè mi devo uniformare a te
se voglio parlare con altro linguaggio
offendo chi mi ascolta?
la musica e i poeti
hanno sempre segnato
ogni passaggio storico
scorre nelle viscere dell'uomo
il divario tra le mie e le tue parole
è nella fantasia di chi legge
mi farei bastone per difendere
la tua libertà di parola
tu vuoi farmi tacere

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 03.07.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa si può chiedere di più a Sua Eccellenza, Grande Leader, Invilipendibile ed Infallibile?, Egli è già impegnato a difendere la sovranità nazionale dalla sera alla mattina, altro che ricevere disturbatori della quiete (del cimitero?) come i Sindaci (noTav) della val Susa oppure Beppe Grillo? ma dai! Sua eccellenza di fronte allo spionaggio amico degli Usa ha reagito a modo suo da vero leone, "è na questione spinosa, gli Stati Uniti ci spiegheranno ma siamo alleati", altro che Hollande "gli usa smettano di spiarci" o Merkel "con queste rivelazioni salta ogni dialogo sul libero scambio UE USA". Da uno come il nostro Napolione che ci parli a fare di quisquiglie e pinzillacchere come il fallimento dello stato italiano??? lascia perdere dai, Beppe.

JUANVB 03.07.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Eredità Faac, il Vaticano interviene per trovare un accordo con i parenti

Le parti in causa negano una trattativa per l'eredità da 1,7 miliardi di Michelangelo Manini.

Per chiudere le cause civili sarebbe intervenuto un prelato vaticano.

Al Fattoquotidiano.it un avvocato conferma: "Ci fu un contatto con la Chiesa"


http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/02/eredita-faac-vaticano-interviene-per-trovare-accordo-con-parenti/643679/


ps.

da non credere....


questo tizio ha lasciato tutto in eredita' alla CHIESA....


NO COMMENT.....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.07.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento

notte quieta
sulla città adormentata
la luna discese lenta come neve
a passi felpati
sfiorò i tetti delle case
sbiancando i sogni
passò di casa in casa
rubando la realtà delle persone
disperdendola nella chiara notte
poggiò delicatamente
le sue candide labbra
sul volto dei poeti
e prese la loro realtà di sogno
mettendosela in grembo
a loro
lascio le ali ed una penna d'argento...

(per chi non ama le poesie sul blog)

mi sento responsabile...... Commentatore certificato 03.07.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUI si NEGA L'EVIDENZA...


sono tra i FONDATORI e SOSTENITORI del M5S....


ma non ammettere che ABBIAMO FATTO una PESSIMA FIGURA e ABBIAMO SBAGLIATO un UN RIGORE a PORTA APERTA...


significa essere FUORI dal MONDO...


MASOCHISMO allo STATO PURO....

ps.


PRENDIAMONE ATTO è ANDIAMO AVANTI.....SARA' DURISSIMA....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.07.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

comunque a parte la delegittimazione vera O PRESUNTA DEL MS5, è lamentevole la comunicazione da parte del movimento arricciata su un blog, arrogante verso gli altri media, ma soprattutto ignara della necessità di produrre idee e spunti invece di polemiche pretestuose da parte dei miracolati di turno, i nuovi politici senza palle e con ancor meno verve dei precedenti

ciccio c. Commentatore certificato 03.07.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Arrivano a raccontarci che "ci sarà la ripresa a fine anno" ! Ma vi rendete conto ? Ci cacciano tali e tante balle... e i media non ci mettono nemmeno un piccolo commento che esprima magari un piccolo dubbio; è uno schifo talmente grande che non ci resta che fallire... eppure si poteva evitare.

Ste Masca, Malonno (BS) Commentatore certificato 03.07.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

ma come fanno i giornali a parlare di renzi, della santache' mentre le ns aziende chiudono?
indesit ieri,
oggi natuzzi con 1,500 dipendenti diretti e migliaia di piccole imprese collegate
in italia non si vende piu'
non c'e' piu' mercato
con una crisi nera che getta per strada i lavoratori, le famiglie dei lavoratori, che costringe gli imprenditori ad emigrare e delocalizzare se vogliono ancora stare sul mercato
come l'omsa trasferita in serbia, dove un operaio non solo costa 300 euro al mese e gia' qui il parag.one con il ns sistema non e' piu' competitivo con questi paesi d'europa che ci fanno concorrenza sul piano industriale. ma la serbia offe agevolazioni in tema di insediamenti industriali, tassazioni alle pmi, come anche la tunisia o il marocco dove esportano il lavoro le big e le pmi del settore tessile
,,, e loro continuano a parlare di egitto, di siria, di berlusconi e di letta
facendo il lavaggio del cervello a milioni di italiani- quando avranno distrutto il sistema industriale italiano, quello delle pmi, allora avranno 5 milioni di imprenditori e 20 milioni di lavoratori dipendenti di queste pmi che gli si rivolgeranno contro con una rivoluzione vera, altro che 5 stelle

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 03.07.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano ha detto NO.Richiesta di Grillo irrituale
CVD

mariuccia rollo Commentatore certificato 03.07.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento

governo (berluskoni) dice si alla geoingegneria all'inizio del suo mandato.
voi che lo avte votato, avete letto ilprogramma ? e questo punto cosa prevedeva??

il popolo adesso deve sapere cosa trama la geoingegneria, basta credere alle notozie di questi giornalisti che mangiano come tarme la nostra italia..

troppi velivoli che solcano i nostri cieli, chi viaggia con questa crisi??
dove trovano i soldi per i bigietti tutta sta gente??
sono velivoli civili o cosa??

( no alla geoingegneria, clandestina e non clandestina)

l'america facesse l'america in america, noi siamo il vecchio continente e facciamo gli italiani!!

sandro bunkel Commentatore certificato 03.07.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un ringraziamento a chi ha imposto al m5s di non dare la fiducia AL GOVERNO DEL PDmenoL VISTO che il progetto studiato non ha dato i frutti non rimane ai nostri parlamentari intrusi di uscire fuori dal M5S usando tutte le scuse VARIE poichè entrati non per ideali di cambiamento radicale DEL NOSTRO PAESE ma solo ed esclusivamente (COME ACCORDI PRIMA DEL VOTO CON PDmenoL) x danneggiare definitivamente il m5s dando UNA VOLTA DATA LA FIDUCIA a tutte le proposte del GOVERNO BERSANI METTENDOCI IN CATTIVA LUCE VERSO I CITTADINI, CHE CAPIRANNO IL TRUCCO ORGANIZZATO CON 7/8 NOSTRI PARLAMENTARI NON CONGRUI CON IL M5S. ORA MI è TUTTO CHIARO WWWWW M5S PER SEMPRE FORZA RAGAZZI LORO NON MOLLANO NOI NEPPURE

pescatore pesca Commentatore certificato 03.07.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sex Pistols ritoccati, omaggio a re George


God save the King
The fascist regime
They made you a moron
Potential H-bomb

God save the King
She aint no human being
There is no future
In Italy's dreaming
--------------------
...notte! :)

Arjuna , Madras Commentatore certificato 03.07.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cittadino Fico sia gentile, le parla un'intera famiglia di elettori,
rassetti un po' questi canali rai che cosi' non ci stanno bene per nulla.
Bisognerebbe anche iniziare a inviare qualche lettera di licenziamento, cosi' la gang dei nuovi free lance, sicuro produrra' qualche opera piu'interessante di fruizione popolare.
Grazie per la sollecitudine!

mary dg 03.07.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Al via la cinesizzazione della Grecia.

Una piccola Dubai nascerà nell’Egeo

Pechino parte da Atene per giocarsi la carta europea.

Con isole artificiali nel golfo di Saronico, resort a cinque stelle fino a Capo Sounio, sfruttamento del turismo in chiave mondiale e destagionalizzato e un ingresso prepotente nelle privatizzazioni del Paese


http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/02/al-via-cinesizzazione-della-grecia-piccola-dubai-nascera-nellegeo/641265/


ps

prossima tappa...la cinesizzazione dell'ITALIA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 03.07.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento

parlano di iva
parlano di imu
intanto chiudono indesit e natuzzi e mettono in piazza migliaia di dipendenti diretti

cos'e' il made in italy?
cosa fa lo stato per salvare le ns aziende?

quante indesit e natuzzi ci sono in italia che non appaiono sui giornali perche' hanno 2 o 3 dipendenti, 10 o 20 dipendenti?

come si crea il lavoro?
come si distrugge il lavoro?
come fa un'azienda oggi a produrre e vendere in italia? con una concorrenza senza limiti dei paesi a basso costo di manodopera?
con la burocrazia e le tasse in italia che stanno dis mantenendo aziende pubbliche e partecipate decottetruggendo il lavoro?
cosa sara' il lavoro in italia? lavorare sotto lo stato? tutti dipendenti pubblici?
e' uno schifo che tutti i media siano schierati con questo governo democristiano delle seconde e terze linee, abile a decidere di non decidere , capace solo di rinviare tutti i problemi, tutte le decisioni, senza fare tagli alla politica, tagli alle pensioni d'oro, tagli a questo stato che spende 700 miliardi di euro l'anno, rinviando l'acquisto degli f35, rinviando l'imu, rinviando l'aumento dell'iva, mantenendo aziende pubbliche come la rai decotte, mantenendo migliaia di partecipate dalle regioni, province e comuni, che perdono miliardi di euro e ingrassano la casta e gli amici degli amici o compagni dei compagni.
Quando ci sara' il crak?????
cOME FA UNO STATO AD ANDARE AVANTI CON 100 MILIARDI DI INTERESSI DI DEBITO DA PAGARE OGNI ANNO?????
con il sistema produttivo, imprenditoriale italiano che sta scomparendo????
chi manterra' questo stato????
anche chi galleggia su questa crisi si trovera' per strada e la grecia insegna, la grecia che e' un anno avanti a noi.
Quando scoppiera' l'italia scoppiera' l'europa e allora ne vedremo delle belle

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 02.07.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi rivolgo agli astenuti e pddini:
e con questa feccia cosi evidente ancora pensate che la strada per il cambiamento sia questa??

ancora incolpate il m5s di non aver fatto colalizione??

l'ora si avvicina.... per tutti!!! nessuno escluso!!
solo che,quando gli americani daranno fiammifero ai fuochi d'artificio,per questi signori ci sono sempre e gia' pronti bunker protetti e confortevoli!!

sandro bunkel Commentatore certificato 02.07.13 23:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO:

ragazzi e' un momento importante bando alle ciance e alle parole sosteniamo Beppe non solo con le parole ma con L'ATTIVISMO. Dobbiamo essere presenti e partecipi c' e' bisogno di persone iscritte ai MeetUp locali della propria citta' per l' organizzazione fare i banchetti, la gente ha bisogno che venga portata voce dello splendido lavoro quotidiano del Movimento e' un momento cruciale, ripeto ISCRIVETEVI AI MEETUP LOCALI DELLA VOSTRA ZONA, DELLA VOSTRA CITTA' e facciamo vedere quanto valgono 5 Stelle a chi ancora non ha compreso!

Luca 5 Stelle Commentatore certificato 02.07.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Lo volete capire o no, che la percentuale di italiani che desidera e comprende i programmi e gli obiettivi del movimento sono pochi, troppo pochi? Addirittura considerano questo movimento un alieno, un essere estraneo alla norma di pensiero. E che é solo il 30% al massimo che lo recepisce...il resto, il 70% considera paradossalmente imbecille tagliarsi lo stipendio da parlamentare. Non c'è abbastanza maturità esistenziale, civile, politica. Uno scossone salutare sarebbe solo la crisi più nera, che ancora non è arrivata. Napolitano... come presidente, è inspiegabile nei comportamenti. Inspiegabile? Non proprio, io una spiegazione,ce l'ho eccome. Ma qui non la dico.

Felice L., estero Commentatore certificato 02.07.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sarà pure un posticino
in fondo al mondo
dove arriva l'orizzonte
in cui chiunque possa parlar
come gli pare
Ci sarà pure un pezzo di cielo
in tutta la sua volta
in cui poter fissare un astro
senza dover spiegare
Ci sarà pure uno spicchio di sole
che arrivi ad illuminare
anche lo spirito più nero
e trasformarlo in luce
Ci sarà pure un tempo
prima o poi
in cui parlar d'amore e d'amicizia
di buona politica e di bella gente
sarà tornato di moda
Ci sarà pure...

Monica R., PR Commentatore certificato 02.07.13 23:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il POST e' OTTIMO caro BEPPE....

ma l'ARIA e' CAMBIATA....


sembrano passati anni dalle ELEZIONI POLITICHE di FEBBRAIO...


basta guardarsi in GIRO e ascoltare la GENTE....


questo non significa che TU non abbia ragione,come sempre....


è CAMBIATO il SENTIMENT del "MERCATO".....


gli ITAGGGLIANI non FARANNO NESSUNA RIVOLUZIONE....come SEMPRE...


venderanno TUTTO...

si SUICIDERANNO....

AMMAZZERANNO qualcuno che gli sta sul CAZZO.....


ma non CAMBIERA' NIENTE....


ANZI SI ...


i RICCHI DIVENTERANNO SEMPRE piu' RICCHI....


ITAGGGGGGGGGGGGGGGGGLIANIIIIIIIIIIIIIIIIII.....

ENZO D., BARI Commentatore certificato 02.07.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano che scioglie le camere,bella battuta ...
l'ha voluto lui questo pastrocchio politico, è la massima espressione del potere incollato alla poltrona. Al massimo se va in televisione è per ripetere che ha fatto tutto per il bene del paese.(noia,noia,noia)

claudio d. Commentatore certificato 02.07.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Pur con tutta la buona volontà ed impegno che ci possono mettere, gli eletti M5S, sono, per la maggioranza dei cittadini, degli sconosciuti.
Servirebbe troppo tempo perchè si facciano conoscere.

Lo dimostra il calo di voti alle comunali, dove i cittadini votano per candidati conosciuti.

Per poter mandare a casa in tempi brevi PD, PDL e sindacati che hanno portato il paese in queste condizioni, serve la presenza di Beppe Grillo a Roma a tempo pieno.

Altrimenti sarà un agonia lunga anni.

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato 02.07.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lasciateci la notte


E' un'anima schiva,
protegge l'universo
dalla paura: n'è priva.
Il cielo della notte,
sua immensa pagina,
di stelle incorrotte,
sua punteggiatura, argina
l'immenso torrente
d'amore eterno,
per gioia, dolore, la gente,
col sangue, sul quaderno.
E' la Poesia.
Anche per voi
che, privi, cacciate via.
Lasciateci la notte:
metafora d'un porto,
dei rancori una scogliera.
Lapide del dì ormai morto.
Lasciateci l'approdo
per gli antichi naviganti
d'amor di frodo,
d'ali, remiganti,
che possano tornare,
dalle stelle e, a voi, parlare.
Lasciateci la notte.
Il nostro sguardo
vi porgerà la musica,
d'armonia un accordo,
riconoscenza autentica.
Lasciateci la notte.


(Dedicata a chi non ama la Poesia)

Marcello M., roma Commentatore certificato 02.07.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARDON IL GIORNALISTA DEL FATTO QUOTIDIANO...OF COURSE BRAVO IN UNA TRASMISSIONE DEPRESSIVA...

stefano p., roma Commentatore certificato 02.07.13 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Trasparenza e informazione. E' un nostro diritto!


BRAVO IL GIORNALISTA DEL FOGLIO CONTRO IL FANGO CHE PROVANO A GETTARE RISPOSTE PUNTUALI E PER NIENTE IN DIFENSIVA. OK!!!!!

stefano p., roma Commentatore certificato 02.07.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno (un certo Gesù) anticamente saggiamente disse:

"giudicateli dai frutti" intendendo dire che per giudicare qualcuno positivamente o negativamente, si dovrebbe partire dai suoi risultati.

Belli o brutti che fossero.

Ora qualcuno mi potrebbe spiegare perchè una CLASSE POLITICA, DI DESTRA E DI SINISTRA, CHE HANNO RIDOTTO L'ITALIA IN QUESTO STATO...

con un altissima disoccupazione, tantissimo precariato, un debito pubblico altissimo...con le tasse e le tariffe PIU' ALTE D'EUROPA...con GLI STIPENDI PIU' BASSI D'EUROPA...con le tasche dei cittadini praticamente VUOTE...

VENGA ANCORA VOTATA (SALVO BROGLI ELETTORALI) DA COSI' TANTI ITALIDIOTI???????????????????????

Depositerei presso un notaio UN MILIONE DI EURO (se li avessi)) da devolvere (veramente) A CHI SAPESSE DARMI UNA RISPOSTA.

Dino Colombo Commentatore certificato 02.07.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Questo è il governo dell'inviare.......
non del fare!!!!!!
Ma non mollo!!
non molliamo!!

Monica L., RM Commentatore certificato 02.07.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe... ma non sarebbe meglio che ci diamo una mossa e almeno 1 milione di cittadini 5 stelle non andiamo a Roma ? Non in marcia... dejavu... andiamo con aerei,treni,bus,auto,moto,biciclette... andiamoci a roma .. se poi saremo 2 milioni meglio no?
ci sentiremmo piu' brasiliani che sono per un piccolo aumento gli hanno fatto tenere il culo al loro governo....

p.s. le armi e le minkiate lasciamole a casa pero'
andiamoci in pace...

giuseppe g., malvagna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.07.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'input dato da beppe e da incorniciare
Ma ho idea che il vecchio bacucco non si ricettivo
Ha la presunzione di ritenerli al di sopra di tutto e per questo calpesta la costituzione ogni volta che può forse e invidioso della grandezza degli uomini che l'hanno scritta , a lui non riesce neanche di rispettarla e di farla attuare immaginare scriverla
Un vecchio presuntuoso e dannoso

Riccardo Garofoli 02.07.13 23:44| 
 |
Rispondi al commento

e NO caro BEPPE!!!!!!

ABBIAMO AVUTO la POSSIBILITA' di RICATTARE

...si,si....

RICATTARE un GOVERNO BERSANI con l'APPOGGIO ESTERNO....

e STACCARE la SPINA quando VOLEVAMO.....


avremmo ottenuto:


ELIMINARE BERLUSCONI...

ELEGGERE un PRESIDENTE della REPUBBLICA GIUSTO...

la LEGGE ELTTORALE...

il REDDITO di CITTADINANZA...

EVITARE SCISSIONI nel MOVIMENTO ...

NON PERDERE ELETTORATO e CREDIBILITA'....


ecc...ecc...eccc


ABBIAMO PECCATO di INGENUITA' POLITICA

ps.


ERA un RIGORE a PORTA VUOTA....

lo ABBIAMO MANCATO.....

su' questo non ci sono DISCUSSIONI che TENGANO....

ps.2


a proposito di FLORIS e BALLARO'....

ho gia' scrtto che dovrebbe INTERVENIRE il M5S al COMPLETO e in particolare FICO, PRESIDENTE della COMMISIONE di VIGILANZA RAI...


con AZIONI CLAMOROSE...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 02.07.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carmina non dant panem.

Gian Paolo Barsi, Serravalle Pistoiese Commentatore certificato 02.07.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo della adunata si avvicina........La comunità 5 stelle nel silenzio tombale della criminalità organizzata partitica e dei media si appresta ad andare alla guida della nazione ....Stay Tuned.......


Anche io chiedo un incontro con Napolitano.
Chiediamo tutti un incontro con Napolitano.
Mandiamo un fax al Quirinale e chiediamo un incontro con Napolitano.
Tel. 06.46991; Fax 06.46993125
Telex 06620022 - Ind. internet: www.quirinale.it
Qui si mette male, riprendiamoci il controllo del paese prima che sia troppo tardi.
Facciamo uscire allo scoperto Napolitano.

Enrico C., Rocca di Papa Commentatore certificato 02.07.13 23:37| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post ineccepibile!

Purtroppo a Morfeo non gli frega nulla, altrimenti non avrebbe avvallato 'sto schifo..

..era quello che non aveva sentito il booooom, no?!?

Enrico Valsecchi, Lecco Commentatore certificato 02.07.13 23:36| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

QUANTO COSTA ALLA RAI (PAGATA COL NOSTRO CANONE) LO STIPENDIO DI PAGNONCELLI A BALLARO' PER FARCI DIRE DA LUI.....BADATE BENE LA DOMANDA DI RILEVANZA VITALE PER I GUAI DEGLI ITALIANI:

"CON QUALE POLITICO NON ANDREBBERO IN VACANZA GLI ITALIANI QUEST'ANNO??"

DOMANDA CRUCIALE FORMULATA COL SOLITO SORRISO EBETE SULLE LABBRA DA FLORIS A PAGNONCELLI A BALLARO'.

E IL BELLO E' CHE IL PAG
NONCELLI HA DAVVERO USATO I SOLDI DEL NOSTRO CANONE PER SOTTOPORRE QUESTA DOMANDA AGLI ITALIANI!

INVECE CHE CHIEDERGLI "SE" SAREBBERO ANDATI QUEST'ANNO IN VACANZA.

MERAVIGLIOSO INVECE SANSA DEL FATTO QUOTIDIANO.

L'UNICA MENTE VERAMENTE PENSANTE IN UN BRANCO DI SPAVENTAPASSERI.

Dino Colombo Commentatore certificato 02.07.13 23:35| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lucio P., Jesi --------------------------
Perché ci insulti cosa abbiamo mai detto!!!
Noi commentiamo sempre i post siamo sempre in prima linea ---------- non è giusto non si fa male a nessuno!!!E comunque chi ti scrive ha partecipato al vaffa day,
allo tsunami tour,
a Montecitorio per Rodotà
e per finire al tutti a casa tour!!
Non dico balle ho le foto tu che hai ???Invidia!!!!!!

Monica L., RM Commentatore certificato 02.07.13 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe ho l'animo stanco stasera,
quando andrai nella veranda del nonno,
faccelo sapere, che in tutta italia in piazza ci saremo noi, vero blog?!!
io prendo permesso non retribuito
tanto differenze non ce ne sono
e voglio essere presente,
perche' a sapere certe cose, non vanno riportate, ce le devono dire in faccia
Me raccumandi!grazie.

mary dg 02.07.13 23:31| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ascolto Ballaro' e sento di tutto e di piu'.
addosso a Grillo dargli dell' incapace, e quasi del deficente loro, intelligenti e capaci di governare un paese.
Si sentono in una botte di ferro e piu' passa il tempo e vedono che il M5S non reagisce e stà in silenzio piu' accentuano la loro superbia ridicolizzando gli italiani .
Ma volete fare un po' di casino, possibile che solo grillo deve metterci la faccia e la propria dignità!
Io nel mio piccolo difendo il movimento sul posto di lavoro,mi trovo quasi come un marginato preso in giro.
Ho quasi vergogna a dire che sostengo il M5S.

Claudio D., Pavia Commentatore certificato 02.07.13 23:31| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sondaggio di Ballarò, come valutano gli italiani la restituzione della diaria e della metà dello stipendio:

1) Una cagata pazzesca
2) Basta con gli scontrini
3) Il M5S fa schifo, non mi pronuncio

Ma cosa siamo a fare in vigilanza Rai, a scaldare le poltrone? Un dossier su Floris con esposto all'AGCOM nooooooo? Dai non serve nemmeno citare i sondaggi truccati sulle intenzioni di voto di Pagnoncelli per chiudere questa indecenza.

CHIUDERE BALLARO' SUBITO FLORIS A CASA

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 02.07.13 23:28| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Direi che iniziate ad essere veramente invadenti e fastidiosi. Vi muovete come un branco, siete la casta del blog, vi sentite investiti di qualche mandato speciale…
Qui si commentano i post, non si fanno gli incontri tra cuori solitari! Il vostro esibizionismo, il vostro narcisismo e la vostra meschina autoreferenzialità sono insopportabili.
State usando abusivamente il blog per farvi allegramente i cacchi vostri: fatevi una chat da qualche parte, c’è tanta gente che non ha un cacchio da fare in Italia, in particolare tra coloro che sostengono Pdl, Pd, Scelta Civica e via parassitando. Unitevi a loro."
Lucio P., Jesi Commentatore certificato 02.07.13 23:16

Lucio, sembri un gatto aggrappato ai c.....i
o ti togli o entri a far parte del gruppo, le porte sono spalancate. Ti diamo talmente fastidio che proprio non ce la fai a starci lontano, quindi dedicidi con te stesso una buona volta!

Monica R., PR Commentatore certificato 02.07.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che ora basta discutere, analizzare, spulciare e rimbeccare le frasi e i discorsi dei singoli politici, è su questo che loro contano!!! E' ora di dare uno sguardo panoramico e renderci conto che da decenni abbiamo affidato la vita di un popolo, un intero paese, il nostro paese, la nostra vita a coloro che vivranno per sette generazioni alla grande sul nostro sangue, sulla rovina di noi tutti, questi hanno le valigine piene di soldi e se ne fottono se la gente si ammazza, se vive in macchina, se rovista nei cassonetti, i politici, i loro figli, i nipoti non andranno a cercare cibo nei cassonetti. Letta sta preparando l'avvenire dei giovani!!! lavoro a 650 euro al mese!! Che ci mandi suo figlio a lavorare per 650 euro al mese. Basta difenderli, spalleggiarli, giustificare le puttanate che partoriscono in nome del bene del paese. OHHH!!! Gente si tratta delle nostre vite e di quelle dei nostri figli, ma non vi siete ancora stufati?? E state ancora a discutere se a fotterci deve essere la santanchè o qualcun'altro??? Fra poco andremo a votare, immancabilmente con la stessa legge elettorale e noi andremo a votarli ancora?? Ma abbiamo una testa o un melone guastato dal caldo?

daniela neri 02.07.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento

GIUSTIZIA & VERITA'

La nostra casa (il blog)
è frequentata dai tipi umani più diversi
(alcuni anche decisamente strampalati)
ed è per questo che è diventata un'oasi
di intelligenza,onestà e resistenza
al clima di terrore psicologico
instaurato nel Paese dai servi
del peggior Potere che mai abbia governato
i fragili destini del mondo.
In questa enclave (il blog)
c'è gran ricchezza di pensiero
e molta voglia di reagire
all'atavica passività del pigro popolo italiano.
Qui la memoria non è un optional
e come in un mosaico perfetto
ogni termine assume il suo giusto significato.
Qui la menzogna è bandita
e nulla si compra o si vende
ma tutto si fa unicamente per passione.
C'è in molti di noi una sorta di Fuoco
che alle volte può intimidire i visitatori
che ancora non hanno compreso
le nostre reali motivazioni di fondo
e si trovano spiazzati davanti alla sprizzante energia
del nostro voler esplicare a chi non capisce
con l'unico uso dell'intelletto
tutto ciò che abbiamo da comunicare.
Colui che ha reso possibile tutto questo
ha Nome e Cognome in bella evidenza
e non smetterò mai e poi mai di ringraziarlo
malgrado le testate continue ed inutili dei miseri troll
contro il nostro granitico ideale di Giustizia & Verità .

M5* for ever !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 02.07.13 23:22| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione