Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Politici ai domiciliari

  • 1416


politici_domiciliari.jpg

La scorta c’è chi ce l’ha e chi non ce l’ha. Don Puglisi, il giornalista Beppe Alfano, uccisi dalla criminalità organizzata e Marco Biagi, assassinato dalle Nuove Brigate Rosse per esempio non l'avevano. I coniugi Mastella, gli ex ministri Cirino Pomicino, Oliviero Diliberto e Claudio Scajola e gli ex presidenti della Camera Marcello Pera e Fausto Bertinotti per esempio ce l'hanno. 585 persone sono sotto scorta, 411 con auto blindata, circa 300 sono politici, sindaci, sindacalisti, governatori regionali e ambasciatori. In altri Paesi europei i ministri si spostano in bicicletta e in Austria solo due esponenti del Governo hanno una scorta: presidente della Repubblica e Cancelliere federale. La spesa per le scorte è di 250 milioni di euro all'anno. Anche per le scorte ci sono diversi livelli: il primo, per 16 uomini pubblici, è di due o tre auto blindate, ognuna con tre agenti. Il secondo, per 82 beneficiari, due auto blindate, sempre con tre agenti ciascuna. 312 personalità hanno una macchina blindata con due agenti. Le rimanenti 174 sono protette da uno o due agenti con un mezzo non blindato. Negli ultimi anni sono stati spesi 120 milioni di euro per 600 BMW, 100 Audi e altre auto di lusso. Il parco macchine complessivo è di circa 1.500 unità. Una flotta. 4.000 sono gli agenti utilizzati. Un esercito. La prima misura presa da Alfano, in anticipo persino sulla fiducia del Senato al Governo Letta, è stata la protezione dei 21 ministri con un ulteriore costo di circa cinque milioni di euro. Di cosa hanno paura i politici? E perché sono terrorizzati da un contatto con la gente? La Finocchiaro che fa la spesa con il carrello spinto dalla scorta da chi si difende? E Fini nelle sue vacanze a Orbetello con nove uomini dislocati per la sua sicurezza? Se venissero tagliate le scorte, e il M5S farà in modo che questo avvenga, si otterrebbero di colpo tre benefici: risparmiare 250 milioni di euro all'anno, liberare 4.000 agenti per l'ordine pubblico e i domiciliari senza sentenza per i politici scortati. Non li vedremmo più in giro. Vi immaginate Gasparri solo al mercato rionale con il dito medio alzato? O Brunetta ad arringare gli avventori di un bar? Monti che spiega le sue teorie economiche appollaiato su una cassetta al parco? Lupi che si confronta con i valsusini? O un qualunque politico che si avventura in un comizio senza scorta? Politici, i domiciliari vi aspettano, mettete almeno le porte blindate.

Potrebbero interessarti questi post:

Li manderemo a casa con la democrazia
Quanti sono gli uomini della scorta di Monti
Le scorte della Casta

3 Lug 2013, 13:00 | Scrivi | Commenti (1416) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1416


Tags: casta, Diliberto, domiciliari, don Puglisi, Gasparri, Letta, Mastella, politici, Pomicino, scorta

Commenti

 

RAGAZZI
qui si và in malora, caso CANCELLIERI caso BERLISCONI
prima si tengono la CANCELLIERI poi decasebza di BERLUSCONI
poi c'è il fatto che in parlamento non ci prendano in considerazione, o comunque ci danno sempre addosso, per non farci lavorare
LA MIA DOMANDA E'

dopo quando B non ci sarà più, e rimane un'Alfano che è un pro Letta, in pratica il Governo è tutto del PD e faranno esattamente i cazzi loro.

QUI SE NON SI FOTA CI ROVINANO

azz non vedete come si sono comportati con la CANCELLIERI ?

QUI BISOGNA FARLO CADERE STO GOVERNO FANTOCCIO CHE PARLA PARLA E NON COMBINA NULLA, VOGLIONO RIMANERE LI A NON FARE UN CAZZO, PENSONO SOLO AL LORO POTERE E MAI A NOIIIIIIIIII

NON SE NE PUO' PIU'

GRILLO.........CHE FACCIAMO ? IL PD CI STA' STRITOLANDO E STA' STRITOLANDO L'ITALIA

SI LAVORA SOLO PER LA GERMANIA ?

Marco 22.11.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Per ridurre le scorte come per altre decisioni importanti, non devono essere prese dai parlamentari ma in seguito a referendum propositivo senza quorum. Naturalmente, la riduzione non dovrà poi essere di una o due unità ma fatta prendendo ad esempio i paesi più virtuosi. Ai politici dovrà essere data solamente la possibilità "piena" di accettare o non accettare le nuove regole. In questo modo il corretto numero di scorte, potrebbe essere determinato, come in economia, dalla domanda e offerta o dal mi conviene o non mi conviene. Con queste regole, anche il dito medio alzato, forse, sparirebbe.

umberto B., Innsbruck Commentatore certificato 05.08.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

magari riuscissi a vedere questo, caro Beppe forza vai avanti tutta, questa gente si crede di essere chissà chi.......sono solo dei quaraqquaqua
vivalda2002

susette rigani 16.07.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna italiana! Che schifo! Ieri mentre vedevo un servizio sul tg7 ho contato un seguito di ca. 7 agenti in divisa e in giacca e cravatta ( quest'ultimi individuabili da un auricolare all'orecchio) al seguito dello psiconano che sorridente e beato salutava e stringeva le mani ai passanti!Questi sono gli sprechi che dobbiamo eliminare subito! Chi vuole la scorta se la paghi di tasca propria.E poi questi poliziotti quanta utilità potrebbero fornire ai cittadini per proteggerli dalla delinguenza che imperversa? Un'ultima considerazione,questi 250 milioni spesi a protezione dei parassiti del parlamento non sarebbe meglio spenderli per le famiglie alla fame?

gaetano frassica, messina Commentatore certificato 14.07.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

L'amministrazione della mia città,TAURIANOVA(RC), per la TERZA VOLTA, è stata sciolta per "infiltrazioni da parte della criminalità organizzata".
Oggi più che mai bisogna prendere le distanze dai partiti e dai politici che negli anni, a vario titolo, hanno consentito questo stato di fatto.
Oggi più che mai noi cittadini dobbiamo scendere in campo contro le logiche affaristiche dei partiti e dei vecchi politici e ridisegnare, in modo radicale, una comunità e una città liberi dal cappio dell'illegalità.

Pino Spinelli 11.07.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe...ieri ho letto la tua prefazione sul libro di Fabrizio...la notte stessa l'ho sognato che mi diceva ribellatevi, fatevi sentire...è il momento,organizziamo una grande mobilitazione del movimento, delle associazioni, della rete,dei precari, dei disatattati,dei lavoratori ed ex....facciamoci vedere e sentire quanti siamo...tutti gli uomini liberi e contrari ci saranno! Un abbraccio

Massimo di Giacomo 11.07.13 02:14| 
 |
Rispondi al commento

ho letto il tuo bollettino di guerra,hai provato a far ragionare dei sordi che non vogliono sentire ma hai fatto anche vedere una realtà imminente catastrofica reale i tuoi messaggi oggi li ho sentiti spezzettati nei vari telegiornali e non completi come li hai elencati nel blog.Chi sbaglia paga e chi è stato avvertito paga di più,io sono un commerciante e mi piange il cuore vedere la miseria che avanza.Sentire parlare di te sempre come un ex comico e mai come di un uomo che adopera un linguaggio semplice e comprensibile a tutti.Il tempo CAMBIA TUTTO oggi è già ieri la loro indifferenza sarà la loro più grave colpa.Domani non potranno dire io non sapevo.Buon lavoro io uno degli 8 milioni di voti ci sono e non mi faccio infinocchiare.E come nel truman show a questi signori rispondo nel caso non ci dovessimo incontrare buon giorno buon pomeriggio e buona sera e gli volto le spalle e come me mi auguro milioni di Italiani.

mario santilli (marioesse), roma Commentatore certificato 10.07.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

ahahah.

SARA FORTINI 10.07.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Quando si è d'accordo su un' idea si va avanti su quella e sul manifesto del movimento. Si sapeva prima. Ognuno è libero di entrare ed uscire , di aderire e di ripensarci : ma mi piacerebbe , in questo momento, un sostegno al PD in caso di "fuga" del PDL..giusto per la riforma della legge elettorale...se il PD.. volesse farla..ma non la farà..... e così cadrebbe davanti a tutti quella maschera ..che da tempo ormai è divenuta quasi del tutto trasparente.. Non credo che l'aver espresso questa mia idea sia presupposto di censura.. anzi..credo che possa diventare proposta.

Pier Giorgio MARI, marimaier@tin.it Commentatore certificato 10.07.13 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari iscritti al M5S
Ho ascoltato con piacere la conferenza stampa e condiviso tutto quanto affermato dagli intervistati. C'è solo una cosa che non condivido e mi preoccupa seriamente. Nonostante possa sembrare di poco conto e anzi irrilevante rispetto agli argomenti discussi, il fatto che si continui a citare Prodi come una candidatura valida per la Presidenza della Repubblica mi fa venire i brividi. Anzitutto Prodi era all'ottavo posto nella classifica dei votati dal M5S ...eppure Beppe continua a dire (e non è la prima volta) "potevano elleggere Rodotà ... oppure Prodi". Ora io non capisco di quale Prodi si tratta: l'ex-presidente dell'IRI? il ministro del governo Andreotti? Il presidente del consiglio dell'Ulivo? Quello dell'entrata nell'Euro a quasi 2000 lire di cambio? Quello li? E poi si dice che vogliamo gente credibile e non collusa con la vecchia politica? Ma che senso ha? Spiegatemelo voi perché la cosa puzza forte
Grazie
SP

sergio pezzulli 10.07.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

quanto ai vari mastella & C (ingrao figlia, cossutta figlia, piero grasso, befera ecc.) da leggere il libro di M.Giordano su come hanno fatto a farsi delle case da favola titolo: "tutti a casa". da quel che si legge scaiola era il più sfigato !!!

marioz o., genova Commentatore certificato 10.07.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento

LA SCORTA.A PIEDI NUDI SUI CARBONI ARDENTI,QUESTO
SI MERITANO.

toni b., roma Commentatore certificato 08.07.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono scandalosi il parco macchine e le spese per le scorte a beneficio di politici non più in prima linea.
Ottimo il vostro impegno di fare cessare questo assurdo stato elitario.

Umberto Z., Brescia Commentatore certificato 08.07.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento

ma davvero vorreste altri quattromila sbirri a bastonare la gente nel cosiddetto ordine pubblico? almeno qunado scortano i parassiti sono inutili, ma non dannosi

Ranieri Paolo, milano Commentatore certificato 08.07.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

sogno
che bello allora si che ci sarebbe da divertisi e nn servirebbe neanche muovere un dito perché senza 4 energumeni che li proteggono diventerebbero magicamente persone perbene semplici con l'unico scopo di far le cose giuste per poter andare a testa alta dai cittadini a darne spiegazione
è tanto semplice la vita !
teniamo duro gente

gianni v 07.07.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

L'auto blindata e scorta sono SIMBOLO DELLO STATUS SUPERIORE , quindi della differenza fra Noi e Loro.
Loro sono i rappresentanti di gruppi d'interesse spesso esclusivamente parassitari e quindi chi li sostiene LI COCCOLA CON OGNI SORTA DI PRIVILEGI, PER AVERLI PRONI AI LORO DIKTAT, devono ubbidire e devono essere dei pappagalli che ripetono la filastrocca con cui plagiano la popolazione nel rapporto superiore inferiore che hanno. Noi, popolaccio, DOBBIAMO SENTIRCI SOTTOPOSTI e se siamo bravi, come nel film IN NOME DELLA ROSA, mangeremo i rifiuti che buttano dal CASTELLO, se siamo cattivi...niente.
ELIMNARE AUTO BLU E SCORTA, sarebbe avvicinare il potente a noi popolaccio, Lui nel nostro mondo...non sa cosa sia, si impappinerebbe nella filostracca, preregistrata, che dall'alto impone.
I simboli sono fondamentali pre stabilire differenze e gerarchie, pensiamo a VERSAILLE, al CREMLINO, alla CITTA PROIBITA, sono muri invalicabili fra noi popolaccio e loro ELETTI MA PAGATI dai RICCHI GRUPPI PARASSITARI per non fare gli interessi di noi popolaccio.
Noi, popolaccio, dobbiamo sentirci inferiori, incapaci, sottoposti...non sappiamo baciare i piedi al nostro padrone o forse...il padrone non ci offre il suo caro piedone perchè anche noi, POPOLACCIO, vorremmo auto blu e scorta non saremmo più popolaccio ma servi del padrone che bello.

Giuseppe Parisi

N.B. Precisazione, le auto blu e scorte sono molte di più per tutto il parastato e tutti i servizi ancillari, banche comprese che sono I GUARDIANI BENSERVITI dei POTENTI GRUPPI PARASSITARI che mannaggia rifiuta i servizi di noi, POPOLACCIO.
Imparare ad essere un perfetto LACCHE' in Italia è semplice, è uno sport praticato da 1000 anni ma noi, popolaccio, siamo troppo ignoranti, lenti a metterci sull'attenti, lenti ad imparare la filastrocca, lenti nel dire le più grandi puttanate, lenti nel diffamare il vicino, lenti nell'osannare i nostri padrone E' colpa della famiglia non ci ha allenato bene al servagggio.

Giusepe Parisi 07.07.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

ci arriveremo.

Biagio C. Commentatore certificato 06.07.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

... è un'indecenza la scorta ai politici. ..anche Bertinotti ha ancora la scorta, e Fini che non è più nessuno...tanto paghiamo noi...vabbé il presidente della repubblica e il primo ministro ma tutti gli altri sono cittadini come noi...se temono allora migliorino la sicurezza nelle strade per tutti...forza M5s non dategli tregua, devono arrendersi....

alberto d. Commentatore certificato 06.07.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto inutile.
stare a recriminare sulle scorte o sulle auto blu.
ho letto quello che hai scritto e condivido ma sono parole al vento. i nostri politici sono 60 anni che fanno solo gli affari loro. D'alema e tutti gli altri fannulloni che battono il nostro parlamento, il parlamento europeo, i sindacati, gli amministratori locali ( regioni provincie comuni), i dirigenti pubblici, i lavoratori ozziosi (parassiti) del sistema italia, sono intoccabili.
sono macchine da soldi solo per loro.
è tutto il sistema che non funziona.
caro mov. 5 stelle, hai avuto l'opportunita di cambiare di cacciare tutti questi tarli ma hai perso il treno. non sei stato capace di preparare gente o nesta e all'altezza dei tuoi sogni.
hai mandato in parlamento individui che come tutti gli altri sono arrivisti. non per colpa o indole lora ma perchè improvvisati.
le figuracce che hanno fatto con i giornalisti i primi giorni dopo le elezioni hanno mostrato un gruppo d'improvvisati che non si rendevano conto di cosa stavano facendo e dove dovessero andare.
troppo grande per loro l'avventura.
una cosa hanno però capito subito. la poltrona l'avevano raggiunta, i benefici acquisiti e alla faccia della rivoluzione, chi li sposta più?
hai organizzato una bella masnada di arrivisti.
come " lega, radicali, sel, italia dei valori, e altri 265 partiti che dovresti conoscere.
nessuno rispondereà mai a questo mio scritto però complimenti proprio un bel lavoro.

pla 06.07.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nostri migliori giovani scappano in nord europa perchè costretti dall'art.1 della costrizione italiana:"l'italia è una pseudorepubblica fondata
sul NON LAVORO per i giovani ed esodati italiani!!
Ma li rimpiazziamo, senza problemi!!!,con tanti
onesti e bravi vu cumpra' fra cui si trovano anche
tanti delinquenti,assassini,stupratori,spacciatori
ecc..ecc.., di cui dobbiamo ringraziare le MUMMIE
pd-idioti prodi,d'alema & co-mpari di merende!!
LORO E FAMIGLIE HANNO SCORTE PAGATE DA NOI FESSI!!
NOI FESSI E FAMIGLIE SENZA SCORTE SUBIAMO QUELLO
CHE SAREBBE GIUSTO SUBISSERO LORO E FAMIGLIE!!
Il cambiamento dell'italia è sotto i nostri occhi:
DA PSEUDOREPUBBLICA EUROPEA sta diventando un vero
stato afro-arabico grazie alle IENE E SCIACALLI
PD+L-L-SEL-vaggi!!
Tanti di loro vogliono l'uscita dalla UE (unione
europea) ma solo per entrare nella UAA (unione
AFRO-ARABA) di cui si sentono più figli (di .....)
Accontentiamoli tutti questi PD-occhi e SEL-vaggi
(i soliti prodi,dìalema,vendolina,boldracchina e
com-cubini): MANDIAMOLI IN UAA SUBITO!!!
Qualcuno di loro c'era andato(p/crodino in africa)
ma per nostra "IATTURA" è già tornato!!
Purtroppo molti italiani onesti si erano ancora
fidati e dato il voto alle MUMMIE pd+l-l-monti&co.
ma sicuramente si stanno maledicendo e ricredendo
sentendosi traditi dal governo dell'inciucio, che
salvaguardando solo i loro privilegi,megastipendi,
megapensioni ecc..ecc..,stanno distruggendo tutto
e tutti(giovani,esodati,famiglie:alla disperazione
senza lavoro,senza casa,senza pensioni,senza cibo)
Solamente BEPPEGRILLO e il M5* NON HANNO TRADITO!
e restano l'unica speranza di salvare la bella e
amata(dai veri italiani)ITALIA!!
MEDITATE GENTE,MEDITATE!!"

peppino russo 06.07.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE , A ROMA CI SONO CENTINAIA DI CIRCOLI , CIRCOLI RAI (RAI!!!!!!!), CIRCOLI DEI MINISTERI, CIRCOLI DELLA POLIZIA, DELLA MARINA , DEI VATTELE A PESCA .. CAPI DA TENNIS, PISCINE, CALCETTO , SERVIZI CATERING , SERVIZI PULLMAN ECC. ECC. E TUTTI A SPASSARSELA IN PISCINA ALLA FACCIA DI CHI NON ARRIVA A FINE MESE , BEPPE QUANTO CI COSTA TUTTO QUESTO ?!?!?!!!!

Graziano M., roma Commentatore certificato 06.07.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento

SUL FILO DEL RASOIO

NELLA "STORIA" GLI INGANNI HANNO AVUTO BREVE DURATA

CON RAMMARICO PREVEDO CHE PRESTO IN ITALIA( e non solo) CI SARà UNA RIVOLUZIONE E QUESTA VOLTA NON PACIFISTA. LE SITUAZIONI PER LE STRADE E In LUOGHI VARI SONO SUL FILO DEL RASOIO.Io LE VEDO. COME NON VEDERLE, SENTIRLE?
(POI NON CAPISCO COME FANNO A DIRE IN TV CHE IL GOVERNO LETTA è DI ALTO GRADIMENTO. CHI FA QUESTI SONDAGGI? CON CHI LI FANNO, CON I BENESTANTI?)
L'ITALIA è MORTA! GOODBYE

Marc Svetava Commentatore certificato 06.07.13 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Dare sicurezza ai cittadini è un dovere che uno stato responsabile non può negare. Evidentemente i politici non ritengono di vivere in un paese sicuro quindi si son dati la scorta, bel sistema di rispondere alle necessità del paese, come cittadino mi sento offeso da ciò per cui via le scorte, via le auto blindate, la vita di un politico vale come quella di qualsiasi persona!
Concludo che se i politici hanno paura della gente sarà meglio che cambino mestiere, sarebbe come fare il pompiere e temere il fuoco!

paolo cordoni, arezzo Commentatore certificato 05.07.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo una vita di lavoro sto facendo ancora sacrifici perchè, purtroppo mio figlio e sua moglie sono disoccupati, per fortuna c'è la mia pensione, anche se si danno da fare come possono, non si può sforare perchè quelli che non si spendono questo mese potrebbero essere necessari il prossimo. Sono comunque contenta di poterli aiutare e non mi lamento per questo. Mi lamento per uno stato patrigno che a me non ha mai dato il rimborso spese quando viaggiavo come un piccione per andare a scuola, anzi, ha risolto il problema con l'obbligo di residenza nel posto di lavoro, non importava se a casa avevo marito e figlio. Ma questo è il passato. MA SE PENSO CHE CON I MIEI SOLDI DEVO PAGARE AUTO DI LUSSO, BENZINA E SCORTA A MASTELLA, POMICINO ECC..MI SI SCHIANTA IL FEGATO. MA QUALE PAESE TRATTA COSI CHI LO HA RIDOTTO ALLO SFASCIO? Alzi la mano chi non desidera che quella scorta abbia un attimo di distrazione!!! e non fate i pacifisti civili e democratici!!! TUTTI ABBIAMO UN SOGNO NEL CASSETTO!!!

daniela neri 05.07.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=IdpemsYMNPo&feature=share&list=PL8ED1A06BD041C7C9

http://www.youtube.com/watch?v=iVXTXUtWa30&feature=share&list=PL8ED1A06BD041C7C9

http://www.youtube.com/watch?v=upi7AhELJD8&feature=share&list=PL8ED1A06BD041C7C9

film il concursante parla del signoraggio. censurato dalle tv

san b., lugano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parlando di scorte, oggi su "la stampa" c'è un piccolo bando per la fornitura di 30 auto blindate, a benzina, cilindrata fra 2.900 e 3.700 cc, per la modica somma di oltre 3,5 milioni di euro (più iva). ma non è che, visto il periodo, si potrebbero almeno procrastinare spese di questo tipo ?

paolo schirripa 05.07.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

La galera è un'ottima soluzione alla scorta.Almeno ce li togliamo dalle balle.Preferisco mantenerli così,sicuramente mi costeranno meno che pagare stipendi assurdi per delle nullità.A me ha stancato sentire le idiozie di PD/PDL/Lista Civica;soprattutto le cavolate che dicono le donne,scusate,le escort del PDL.

alessandro fossati Commentatore certificato 05.07.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento

bisogna mandarli a casa con una decina di calci nel culo di scorta non si sa mai che un paio non bastino sarebbe meglio in qualche patria galera cosi la scorta ce l'avrebbero per tutto il di e nuit

rhyno 05.07.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Argomenti da discutere ma il vero argomento importane e`:

SIGNORAGGIO BANCARIO - SOVRANITA` MONETARIA

Questo e` l'unico argomento veramente importante, e di cui purtroppo se ne parla troppo poco. tutto il resto con canta quasi niente.

angelo ., toronto Commentatore certificato 05.07.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

E un assurdo spendere 250 MM all'anno per le auto blu e le scorte, i politici italiani non hanno vergogna! che cosa umiliante come italiano! La spesa pubblica va ridotta per poter risparmiare e cosi non aumentare piu le tasse che sono ormai isopportabili.

Giovanni_DP 05.07.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che alcune scorte sono necessarie, non viviamo in Austria se qualcuno non se n'è accorto, altre sono superflue, i conti devono essere fatti correttamente.
La spesa di 250 milioni è comprensiva degli stipendi, pertanto se abolissimo le scorte i costi non si decurterebbero di 250 milioni, ma di 250 milioni meno gli stipendi, salvo non si pensi di licenziare 4000 addetti.
Che poi quelle persone venissero utilizzate in modo migliore o più proficuo è un altro discorso, ma scritto così sembra che si risparmi 250 milioni e in più ci siano degli agenti in più sulle strade.

Alessio D. 05.07.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè intanto non si tolgono dalle scorte i finanzieri (bastano i carabinieri ed i poliziotti, no?!)e si utilizzano, come loro compito istituzionale, per la caccia agli evasori fiscali!?
A presto risentirci
M.Marchi

Marco Marchi 05.07.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

esagero dicendo che morirei contento, certo che se succedesse sarebbe molto bello

Alberto M., Sanlucar de Barrameda Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo disamericanizzarci e uscire totalmente dalle catene europee se vogliamo ricostruire l italia del popolo e non quella del regime democratico all americana vi saluto masitti filippo

filippo masitti, sins 5643 (svizzera) Commentatore certificato 04.07.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

vogliono i nostri soldi per fare la bella vita,e la gente che li ha votati si uccide perche' non si puo' andare piu' avanti,li manteniamo noi questi cani siamo le loro marionette!

egidio raiti, giardini naxos Commentatore certificato 04.07.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Noi parliamo, denunciamo, abbaiamo e andiamo in spiaggia il fine settimana; gli altri fanno i fatti, vedi l'Egitto.

raffaele l. Commentatore certificato 04.07.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

"e il M5S farà in modo che questo avvenga"
si' ok, ma come esattamente?
gli Eletti minacceranno Letta con un apriscatole gigante?

Dario S. Commentatore certificato 04.07.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il tuo populismo dovrebbe andare ai domiciliari...ma fai qualcosa, fai nna rivoluzione invece di rompere i coglioni con il tuo dito indice accusatore...tutti bravi siamo a parlare!che palle sembra un cane rabbioso che abbaia ma nn morde! solo AZIONE da una REAZIONE

maria grazia tavolacci 04.07.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Siete sicuri che tutte le auto acquistate per le scorte siano poi destinate a quello, oppure finiscono nei garagge privati di qualche illustre furbetto?

aldo costa 04.07.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

E' giusto rilevare e offrire all'attenzione pubblica le incongruenze del ceto politico italiano. Da un lato pontifica immaginari risparmi della casta. Concretamente li aumenta. La scorta per un politico è uno status symbol e demarca la differenza con il cittadino normale. Rientra nella loro mentalità: la scorta è un fregio da ostentare per rimarcare il nuovo livello sociale raggiunto.
Fino a quanto questa mentalità riuscirà ad essere tollerata dal senso comune?
Spero e mi auguro l'avvento quanto prima di una nuova generazione di politici, che possa scrollarsi di dosso questa mentalità che ha connotazioni feudali e quindi grottesche.
L'Italia ha bisogno di nuova tanta aria pulita.

biagio f., potenza Commentatore certificato 04.07.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Signor Grillo
Lei ci ammannisce sempre la stessa medicina che già conosciamo e contribuisce al nostro mal di fegato.
Ma tutti abbiamo già capito che non succederà mai niente e le parole non bastano più.
Serve la piazza; per mettere il sale sulla coda di queste canaglie e ricompattare il movimento
W M5S

Alfredo Leopizzi 04.07.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Le parole non bastano più.

V L. Commentatore certificato 04.07.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io lo so dove devono mettersi il loro DITO MEDIO.......in culo!
Caro Beppe! se vogliamo raggiungere i nostri GIUSTI SCOPI, dobbiamo agire come gli EGIZIANI: DIMOSTRARE a MILIONI, senza pausa. sotto i PALAZZI che sono diventati RIFUGIO per MAFIOSI, LADRI, CORRUTTORI e CORROTTI, FACCENDIERI, MIGNOTTE, NANI e BALLERINE che hanno il solo MERITO di ALLIETARE le FOBIE SESSUALI dei POTENTI.
Quanto siamo DIVERSI dagli EGIZIANI?

franco devi 04.07.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

e spese di Camera e Senato sono,o dovrebbero èssere standar,in modo che chi vuole la scorta se la Paga.Cioè,sono standar, dove prendono questi altri 250 Milioni nei 5 anni che poi erano sette ,a cui il Popolo a sempre sufficientemente approvato che lo fossera ,con quella spesa standar.Qui ci sono vari sopprusi Governativi,Pacchetto Camera e Senato deve avere un Badget,che non vada oltre la Possibilita economica del Paese,come da normale logica da mente sana.Allora 800 individui fanno Parte del Governo e devono gestirsi limitatamente il Badget approvato da un Referendum Popolare.O bada bene che non dico di farli morire di Fame,ma semplicemente,di regolarizzare stabilmente questa ,non uniforme regolatezza.470 Milioni di euro,per Camera Senato e Cancelleria.Divenuti nel tempo 3 4 5 Miliardi,di cui la maggior Parte era per mantenere gli enti non Produttivi,di economia ma di servizio.Giuseppe qui il discorso è piu serio della critica.Qui queste persone vanno ri messe nei ranghi della realta.Penso si possa fare in parte Legalmente.Dovrano pure rendere conto a qualcuno se non al Popolo,che non ha la forsa nemmeno di reagire,perche quasi oltretutto non esiste più.Oime poi dicono che le persone sono irrascibili.E non c'è modo di scardinare questi intrusi decelebrati profittatori del nulla,per ego di immaggine ,e di facile speculazione economica di vita.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 04.07.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe!
Tu che puoi vedi se ci puoi dare un aiuto. Mi spiego.
La Consulta, dopo la bocciatura sul prelievo fiscale sulle pensioni e stipendi d'oro si è pronucnciata anche sull'abolizione delle province con un nettissimo no. Ed allora,essendo la Consulta un organo sovrano al quale tutti noi dobbiamo il massimo rispetto perchè non indire un referendum per essere governati solo ed esclusivamente dalla Consulta,abolendo quirinale, camera e senato e
se il popolo si dovesse pronunciare per la loro definitiva abolizione si otterrebbe il grandissimo risultato,a brevissimo termine, del risanamento finanziario del Paese.
Insomma, con un apposito referendum il popolo,che la nostra classe politica definisce sovrano a convenienza, si potrebbe pronunciare su questo delicato problema, dimostrnado sul campo la sua sovranità e sono sicura che li manderebbe tutti a casa.
Esprimiamoci per il GOVERNO DELLA CONSULTA.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato 04.07.13 11:46| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dell'articolo sulle scorte:" DELLA SERIE LE GRANDISSIME FACCE DI C***O.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato 04.07.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Sembrerà retorica, ma nei commenti non si è usciti un pochino fuori tema???
Quello che mi stupisce sopratutto il fatto che Mastella abbia la scorta....
Mastella...
Colui che andava dall'astrologa ogni mese? Cosa gli avrà mai predetto??
Povera Italia e poveri noi!!
Ma il tele lavoro sta gente lo conosce???
Sai che risparmio????

Monica L., RM Commentatore certificato 04.07.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di politica... ci sarebbe qualcosa da mangiare? Totò

unotravoi 04.07.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

C'è il nuovo Post.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 04.07.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

la storia dei massoni è realta come vedete persone delle istituzioni colpevoli di essersi macchiati di violenza contro i cittadini deboli vanno ai vertici del sistema tecnologico deviato dagli apparati il potere stato guidato da uno stato invisibile che non prende ordini da nessuno agisce in modo autonomo per definizione della costituzione che protegge se stessa e apparati invisibili pilotati dal grande capo partigiano italiani il parlamento è fuori uso il cerchi massonico decide con i suoi uomini messi nei punti giusti fermare la democrazia e mandare avanti la casta massonica istituzionale ormai il disegno perseguito è realtà affermata questa italia non è democratica il cittadino non conta contano i personaggi del cerchio la democrazia è morta ne prendiamo atto il parlamento va abbolito ormai è inutile-----

antony.gentile 04.07.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

E' stato presentato un emendamento per il sostegno straordinario all'editoria, cosa aspettate a darne comunicazione. Perchè devo pagare con le tasse i giornali e giornalisti, per altro quasi sempre schierati e non imparziali. Se vendono bene, oppure chiudono come tutti. La storiella che la stampa serve come l'informazione, non regge più per mantenere spese incontrollate dai contribuenti che sono chiamati a contribuirvi. Pubblicate tutti i sostegno economici dati ai giornali, riviste ecc. a carico dei contribuenti: fateci incazzare.

flavio daniele 04.07.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

I proverbi arrivano di solito dopo esperienze di vita vissuta nei decenni.....
e se ne esiste uno che dice MEGLIO UN MORTO IN CASA CHE UN PISANO AL GOVERNO ci sara' un motivo o noo???

simone stellini Commentatore certificato 04.07.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

-----------VENGO ANCH'IO? NO TU NO!--------------

Bisogna smetterla con le cazzate... questo movimento sta diventando lo zimbello del paese... Ieri al tg3 (ma immagino sia accaduto lo stesso un po' ovunque) alla notizia dell'incontro tra Napolitano e Grillo si son fatti tutti una bella risata quando si è commentato il fatto che forse Grillo non avrebbe partecipato perché già impegnato... e il giornalista se ne è uscito anche con la frase: "...bisogna aver pazienza" come a dire: -questi son proprio dei coglioni- e la cosa brutta è che non si poteva neanche dargli torto...

Ma il vero punto della questione è:

ma che caz va a fare Grillo da Napolitano?

va a dirgli che a loro dell'opposizione bocciano tutti i provvedimenti?
e qual'è lo scandalo...
va a dirgli che il governo sta solo perdendo tempo e che si accinge a stravolgere la costituzione per poter continuare a fare i loro porci comodi?
ma se Napolitano è stato eletto proprio per far nascere questo governo...
va a dirgli di rinunciare agli F35?
ma Napolitano mi pare abbia già risposto in maniera più che chiara...
va a dirgli di sciogliere le camere?
e perche? per fare cosa? per tornare nella stessa situazione di 2 mesi fa?
cerchiamo di non essere ridicoli...

Da Napolitano ci puoi andare solo hai trovato un accordo col PD per far cadere questo incesto zio/nipote e vai a rassicurare il presidente che sei disponibile a far nascere un nuovo governo col PD...

ma Grillo va per questo? e poi è realmente fattibile?

quest'incontro oltre a rivelarsi assolutamente inutile rischia di trasformarsi nell'ennesima figura di m... che verrà strumentalizzata per denigrare il movimento.

Mago Merlino 04.07.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo che in molti si sono posti il problema: i TG hanno detto che Beppe ha rifiutato l'appuntamento che Napolitano gli avrebbe dato e che il suo Staff sta cercando altra data utile. La mia opinione? Dietro tali notizie c'e' il Viminale! Il solito trucco per gettare fango sul M5S.

Lorenzo B. Commentatore certificato 04.07.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"il M5S farà in modo che questo avvenga"
è una promessa solenne o è una berlusconeide ?

Stefano Lantini 04.07.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

hanno la scorta per farsi sostenere la coda di paglia...

corrado Lauretta, messina Commentatore certificato 04.07.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Autoliquidazione imposte: la voragine che verrà

Tutti i limiti degli studi di settore ome strumento di determinazione dei ricavi si sono amplificati con la crisi. L'imprenditore ha difficoltà ad adeguarsi. Tutti i rischi per il periodo imposta 2012.


http://www.wallstreetitalia.com/article/1600765/tasse/autoliquidazione-imposte-la-voragine-che-verra.aspx

unotravoi 04.07.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Scusa Beppe,

è una cazzata vero che hia rifiutato l'incontro con Napo orso capo.....

Lo spero di cuore, perchè altrimenti saresti veramente un coglione.

Scusami, ma si che dico quello che penso!

Thorn Re Commentatore certificato 04.07.13 10:54| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se grillo è in infradito al sole di Sardegna mica puo' recarsi da Napolitano!
Legittimo impedimento accolto!

Game Over @reloaded 04.07.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rivoluzione in Egitto

"E perchè tutte le mummie a noi, eh?"
Harry Haller

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 04.07.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per l'incontro con Napolitano proporrei (visto che non vuole un incontro privato) di portare una bella webcam collegata con internet...darebbe sia visibilità che credibilità agli occhi degli italiani

Andrea Scarpa, Mestre Commentatore certificato 04.07.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Essere se stessi e coltivare se stessi è in fondo il compito massimo che si spetta in questa vita, quando la si vive socialmente alla luce di un Bene comune.
Chi non è libero non riesce nemmeno a concepire la libertà, e dunque è estraneo a passioni e ideali civili e sociali, che dipendono da scelte personali e da un vivo senso di autonomia e libertà.
Per quello che mi riguarda, non voglio essere affiliata a niente. Gradirei di essere me stessa, una persona che continua a lottare per difendere la propria integrità.
I movimenti o i partiti sono e saranno sempre transitori e contingenti, non li posso prendere come idoli e so di non poter operare più di tanto su di loro, né posso illudermi su una loro presunta perfezione.
Il mio vero campo di battaglia sono io stessa.
Avete presente il concetto di etica kantiana?
In ogni momento devo volere che le mie valutazioni e le mie scelte si avvicinino quanto più possibile a ciò che può essere meglio non per me ma per il bene universale.
Qualunque regola io prenda in qualunque momento dovrebbe essere relativa a quell’ideale e tale da poter costituire una regola universale in un regno di fini universali.
Il regno dei fini in senso kantiano è ben diverso dal fine come utile nell’accezione di Machiavelli, non è l’insieme dei soggetti che curano solo “il loro particulare”, è invece una comunità ideale di persone ragionevoli e disinteressate che pensano principalmente al bene comune.
Se avessimo una politica come esercizio quotidiano di questo concetto, avremmo veramente una politica, come cura della polis, e non una malvivenza diventata Stato.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che fai Beppe,perchè sei così autolesionista,prima pretendi l'incontro con Napolitano e poi accampi scuse per un rinvio,allora se continui così come dar torto alla Gambaro.


Scusate non potremmo fare come in Egitto?!

Letizia Lina Maria Pampana, SEGNY Commentatore certificato 04.07.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD...Il partito DEMOCRATICO è

la DEMOCRAZIA CRISTIANA!

Si è trasformato lentamente ma inesorabile.
Il vecchio PDS dove S era SINISTRA non andava bene

Anche la festa DELL'UNITA'

si è trasformata in FESTA DEMOCRATICA.

Ci sono più democristiani nel PD che nella vecchia DC

Stanno ingannando milioni di VOTANTI di sinistra
ANZIANI
che non sanno di eleggere INVECE tutti i DEMOCRISTIANI e CIELLINI. Amen

Franco Restuccia Commentatore certificato 04.07.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

O T
sondagggino:io devo ancora fare account facebook am penso di farlo anche per seguire meglio le attività M5S !!siamo in tanti senza account o son uno dei pochi rimasti indietro??:))

Luca M., Rho Commentatore certificato 04.07.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia delle persone scortate fa parte del pacchetto di spese inutili per le quali i ns. politici si dovrebbero senza tante discussioni o votazioni disdire dal loro compito visto che non stanno portano alcun risultato positivo con i loro lavori , ma casomai il contrario…. Purtroppo sembra che questo tipo d’informazione non arrivi mai a destinazione qui in Italia per il semplice motivo che circolano altre cronache nelle nostre Tv di tipo insignificante ed inutile che hanno solo la funzione di coprirne le altre come questa . Mantenere l’ignoranza alla gente è l’arma più efficace che hanno i politici per governarci . Non riesco a capire cosa stiano ad aspettare gli italiani di fronte alla situazione in cui ci troviamo ::: il miracolo ??? ::: L’Europa è allo sfracello oramai, per il semplice motivo di non avere la capacità di equilibrare i valori della moneta europea a confronto del valore economico dei vari stati. Ed ora per concludere l’opera hanno anche inserito nell’Europa la Croazia che di fondo è un paese povero .

giovanni.p(vicenza) 04.07.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

deficit/pil italia primo trim 20113 sale al 7.3% dal 6.6% del primo trimestre 2012 (fonte istat)! con tutta la politica di lacrime e sangue il rapporto deficit pil cresce????

Paolo Vanzini 04.07.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Peggiora deficit primo trimestre a 7,3%


- ROMA, 04 LUG - Nel primo trimestre del 2013 il deficit pubblico e' peggiorato: l'indebitamento netto delle Amministrazioni pubbliche e' risultato pari al 7,3% del Pil, in aumento rispetto al 6,6% dei primi tre mesi dello scorso anno.

Lo rileva l'Istat (dati grezzi). Nel primo trimestre del 2013 le entrate totali sono rimaste invariate, ferme, su base annua, mentre le uscite, sempre nel totale, sono aumentate dell'1,3% in termini tendenziali.

La cura Berlusconi-Monti-Letta sta cominciando a dare i suoi frutti.
Vai con lo spumante.

Bob C., Rieti Commentatore certificato 04.07.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

questa è piu seria

deficit I trimestre balza al 7,3%

L'Italia sta brindando troppo presto per il contenimento del deficit? Ieri il premier Letta brindava alle concessioni di maggiore flessibilità arrivate dall'Ue. Ma è allarme numeri conti pubblici. Intanto Ue boccia paese per lavoro disabili.

unotravoi 04.07.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA CURIOSITA’
Negli ultimi 20 anni i partiti si sono fatti beffa della richiesta attraverso un referendum di abolire i rimborsi elettorali, sono stati tutti coinvolti in scandali, non sono riusciti a concludere una legislatura, creando instabilita’ e incertezza con gravi conseguenze nella vita economica del paese. Ci hanno fatto entrare nell’euro senza prendere precauzioni sulle conseguenze faccendoci trovare da un giorno all’altro con i prezzi raddoppiati e il nostro potere d’acquisto fortemente ridotto, in un periodo di profonda crisi in cui e’ stato chiesto al popolo di fare grandi sacrifici loro hanno ignorato le voci che gli domandavano sobrieta’ e si sono rifiutati di abbassare stipendi e privilegi della politica, ci hanno fatto vedere delle scene indecorose in parlamento, hanno portato il debito pubblico alle stelle, aumentato le tasse a dismisura mentre ogni giorno si sentono notizie di sprechi di soldi pubblici e, non ostante continuino a parlarne ogni sera nei talk show, non hanno risolto i problemi del sud, della mafia, della burocrazia, della disoccupazione che adesso ha raggiunto livelli record, del numero di parlamentari, taglio delle province, legge elettorale, ecc. Hanno portato un paese pieno di risorse naturali, turistiche, storiche, artistiche, industriali, imprenditoriali e manufatturiere a essere sorvegliato speciale della UE, sottoposto a procedure di infrazione e declassato dalle agenzie di rating. Come se si affidasse a un allenatore una squadra con Messi, Pirlo, Neymar, Ronaldo, ecc. e la portasse in serie B. La mia domanda agli elettori PDL ,PD-L e gli altri partiti e’: Perche’ continuate a votarli?



sembra una stupidata:)

http://www.youtube.com/watch?v=G254fQy809Q

unotravoi 04.07.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

b LA TRUFFA DEI DERIVATI

Draghi è stato direttore generale del Tesoro dal 1991 al 2001; poi, utilizzando in modo spregiudicato il sistema delle "porte girevoli", responsabile per l’Europa di Goldman Sachs, poi Governatore della Banca d’Italia e poi presidente della Bce e in questo ruolo uno degli attori più decisi a far pagare agli italiani - e agli altri infelici popoli vittime degli stessi raggiri - la colpa di essere vissuti "al di sopra delle proprie possibilità"! Non basta: ogni 6 mesi il Tesoro deve fare una relazione sulle finanze pubbliche, comprensivo anche dei derivati, alla Corte dei Conti. Ma in 20 anni, questa si è accorta solo ora dei rischi connessi a queste operazioni e, per saperne di più, ha inviato la Guardia di Finanza nelle stanze del Tesoro; che però si sarebbe rifiutato di esibire la relativa documentazione. Come fece il Monte dei Paschi di Siena i cui dirigenti - oggi in carcere o sotto inchiesta perché considerati degli autentici delinquenti - sono riusciti a nascondere alla vigilanza della Banca d’Italia (che combinazione!) dei debiti inaccettabili, nascondendoli sotto degli onerosissimi derivati. Insomma nel casinò dei derivati ci sono dentro tutti, le istituzioni di governo del paese come le banche truffaldine (per ora MPS; ma chissà quante altre e Mario Draghi al vertice della Bce non ispira certo tranquillità). Ma in che mani siamo finiti?

Invece di frenare la corsa degli enti pubblici ai derivati, Monti li ha favoriti, addirittura detassandoli!!?
Questa è la gente che governa l'Italia e l'Europa!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POPOLO ITALIANO DEVE OCCUPARE IL PARLAMENTO PER MANDARLI VIA COME IN EGITTO


WWW.PERSONALE-EXTRA-STAGIONALE.IT

Anna G., NAPOLI Commentatore certificato 04.07.13 10:20| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

In Egitto hanno eletto Morsi perchè aveva promesso di sistemare il paese. Dopo un anno gli Egiziani hanno visto che Morsi non ha fatto niente oltre che spartirsi le cadreghe con amici e parenti allora sono scesi in piazza e lo HANNO CACCIATO A CALCI NEL CULO !!!! In Italia sono 30 anni e più che sopportiamo nani, cialtroni, bancarottieri e via dicendo e nessuno si muove!! Anzi a turno uno dei suddetti cialtroni si propone come salvatore della patria e gli italiani dimenticandosi di quello che ha fatto in passato corrono in massa ad applaudire !

Gesualdo Antani 04.07.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a LA TRUFFA DEI DERIVATI
BELL'ELEMENTO ANCHE MARIO DRAGHI!!?

Da GUIDO VIALE (Il Manifesto)

Mentre gli Italiani si avviano a una miseria crescente,i nostri governi giocano al casinò dei derivati con i NOSTRO SOLDI.Ma chi glielo ha permesso? Quale legge? Quale norma della Costituzione?E perché non se ne può sapere quasi niente?Il Tesoro italiano è esposto per 160 miliardi(più di un decimo del Pil italiano) con operazioni sui derivati.Monti ne ha rinegoziati 31 miliardi l’anno scorso con una perdita potenziale,non ancora giunta a scadenza,di 8 miliardi(quasi quanto la Gelmini e,dopo di lei, Profumo sono riusciti a distruggere nella scuola italiana).Solo un anno fa su un’altra partita di derivati del Tesoro si era registrata una perdita di 3 miliardi, saldata da Monti.Se tanto dà tanto,sui 160 miliardi di derivati esistenti,le perdite che verranno caricate sul bilancio dello stato nel corso degli anni(per poi dire che gli italiani sono vissuti «al di sopra delle loro possibilità») potrebbero essere di molte decine di miliardi.
Da 3 anni ci ripetono che la Grecia ha fatto il suo ingresso nell’euro truccando i conti perché, in base al suo indebitamento,non ne avrebbe avuto titolo,ma come mai in Europa nessuno si è accorto di quei trucchi? Poi si è scoperto che a organizzarli era stata la banca Goldman Sachs, allora diretta,per il settore europeo,da Mario Draghi,nel frattempo diventato presidente della Bce,cioè dell’organo preposto a garantire la riscossione di quei debiti contratti in modo truffaldino.E di quei trucchi non si è più parlato.Lo stratagemma greco della Goldman Sachs fu di nascondere un indebitamento eccessivo dietro a derivati da saldare in futuro.L’Italia con Prodi fece lo stesso per coprire il debito e farci entrare in Europa con la frode.Tremonti non fece diversamente.I derivati sono stati infatti introdotti nel mondo della finanza per questo. E che Draghi lo abbia coperto è gravissimo

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DUECENTOCINQUANTA MILIONI DI EURO ALL'ANNO....UN QUARTO DI MILIARDO DI EURO....ROBE DA MATTI!!! SECONDO ME NEMMENO IL PRESIDENTE ED IL PARLAMENTO DEGLI STATI UNITI DI AMERICA IN REGIME DI ALLARME ROSSO TERRORISMO SPENDE TANTO!!!
UN QUARTO DI MILIARDO DI EURO PER LE SCORTE:

- 427 MILIONI DI EURO ALL'ANNO X OGN'UNO DEGLI SCORTATI

- CIRCA 35 MILA EURO AL MESE PRO SCORTATO

- CIRCA 1300 EURO AL GIORNO PRO SCORTATO

AGGIUNGIAMO CHE 300 SONO POLITICI O EX POLITICI, E CHE ESSI PERCEPISCONO SALARI DI CIRCA 200MILA EURO ALL'ANNO OGN'UNO!!
QUESTO SIGNIFICA CHE 300 POLITICI CI COSTANO LA BELLEZZA DI ALMENO 630MILA EURO ALL'ANNO OGN'UNO...MA CHE CAZZO SONO....DISPENSATORI DI OSSIGENO VITALE X LA COMUNITA'?!?!?!

MA CHE CAZZO DI RUOLO HANNO REALMENTE QUESTA GENTE NELLA VITA DEL PAESE?

SONO FORSE FIGURE INDISPENSABILI ALLA VITA DI TUTTI NOI?

IO FRANCAMENTE SONO SEMPRE PIU' DEL PARERE CHE CHIACCHIERICCI E LITIGI SU AUMENTO DELL'IVA E PAGAMENTO DELL'IMU A PARTE, SONO ALTRE LE OPERAZIONI ED I TAGLI CHE DOVREBBERO ESSERE FATTI X USCIRE DA QUESTO MOMENTACCIO DI CRISI PROFONDA!

ABOLIAMO QUESTE IMPROPRIO USO DELLE SCORTE,ABOLIAMO I FINANZIAMENTI AI PARTITI,ABOLIAMO I FINANZIAMENTI AI GIORNALI, ELIMINIAMO DEL TUTTO LE PROVINCE,RIDUCIAMO DI 2/3 IL NUMERO DEI PARLAMENTARI, DIMEZZIAMO I LORO STIPENDI E PAGHIAMO SOLO LE DIARIE ACCOMPAGNATE DA GIUSTIFICATIVI FISCALI OPPORTUNI, RIDUCIAMO A 4000 EURO AL MESE IL TETTO PENSIONI,FINANZIAMO LE REGIONI SOLO IN BASE A BILANCI PREVENTIVI IMPECCABILI E CON TUTTE LE VOCI DI SPESA DOCUMENTATE,ANNULLIAMO L'ORDINE DEGLI F35,FERMIAMO LE GRANDI OPERE CHE NON SERVONO A NIENTE COME LA TAV IN VAL DI SUSA ED IL PONTE SULLO STRETTO, STATALIZZIAMO LE IMPRESE CHE HANNO USUFRUITO DI INGENTI CAPITALI X CASSA INTEGRAZIONE ECC SE SMOBILITANO E LICENZIANO X PRODURRE ALL'ESTERO....GIà SOLO CON QUESTO CI SI RITROVEREBBE UN TESORETTO DI ALMENO 30 MILIARDI DI EURO ALL'ANNO...UN BUON INIZIO X IL SUCCESSIVO TOTALE REPULISTI DEL PAESE!


roberto mirra Commentatore certificato 04.07.13 10:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO, CASALEGGIO E M5S,
SIETE GRANDI E SOLO VOI E NOI POSSIAMO BUTTARE A MARE QUESTA INFAME CASTA CHE CI HA SGOVERNATO FINORA E POI SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE!!!
SIAMO SEMPRE PIU' POVERI ED I NOSTRI FIGLI SONO SEMPRE PIU' SENZA LAVORO E SEMPRE PIU' DISPERATI!!!
A PRESTO.
RINALDIN FRANCO

Franco Rinaldin 04.07.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

A Bologna c'è un detto popolare: "Carogna di un cretino". La stupidità si associa al malvagio. (Enzo Biagi)

credo non sia indispensabile essere bolognesi
per guardare le loro facce
mentre sollevano quell'infame dito medio
e vedere assolutamente questo: "stupide carogne cretine"
un ignobile branco di STUPIDE CAROGNE CRETINE !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 04.07.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

...anche il taglio delle province...nulla di fatto...
continua la presa per il culo......
INCAPACI!!!!!

simone stellini Commentatore certificato 04.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO BEPPE, SEI UN SOBILLATORE E UN PERICOLO PER
LE ISTITUZIONI ITALIANE. MA COME...ABBIAMO FATTO TANTO PER NOMINARE COTANTI CERVELLI CHE DA MANE A SERA SI PREOCCUPANO DEL PIL, DI SPENDING....,ED ALTRO UNICAMENTE PER E NELL'UNICO INTERESSE DEL
POPOLO E TU,....LI VUOI METTERE IN PERICOLO E
AFFATICARE TANTO PER FARE LA SPESA, PORTARE IL CAGNOLINO A FARE PIPI' (NON ERA UN PARTITO ?),GUIDARE LA MACCHINA, APRIRE LA CALCA DEI GIONALISTI PENNIVENDOLI QUANDO SONO ASSORTI
IN IPOTETICHE TELEFONATE AL CELLULARE (STANNO DIALOGANDO COL POPOLO, PERBACCO..)...NON SI PUO'.
CARO BEPPE SEI PROPRIO UN PERICOLOSO PPOPPULISTA...PERBACCO.
UN TEMPO C'ERA L'IMPERO ROMANO E IL POPOLO ROMANO:
L'IMPERATORE ERA UN GRANDE PANETTIERE E UN BURLONE:IL POPOLO CHIEDEVA « ...duas tantum res anxius optat
panem et circenses »
IL DRAMMA ODIERNO NON E' LA DISOCCUPAZIONE DEI GIOVANI E DEI VECCHI LAVORATORI,BENSI' IL CALO
DEL CONSUMO DELLA PASTA. PROPORREI AI 5STELLATI
DI APPRONTARE UNA LEX FRUMENTARIA...TUTTO SI SISTEMA.
QUESTO E' QUELLO CHE VUOLE IL PPOPPOLO...IL RESTO SONO MINGHIATE....COMPLIMENTI PPOPPOLO ITALIANO:AVETE SCELTO CON INTELLIGENZA:ATTENZIONE PERO' CHE' IL PANE SI INDURISCE E ROMPE I DENTI E
QUANDO RIDERETE PER LE COMICHE PROPINATE IN TV....
QUALCUNO VEDRA' I BUCHI NELLA DENTIERA...E FARETE RIBBREZZO...ANCHE ALL'IMPERATORE CHE VI HA RACCONTATO BALLE SIMPATICHE ...

crescenzo d'addona 04.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

sei un raggio blu
ma non induci a rimirar la luna
sei un ruggito, ma meccanico
non il grido della terra
sei canto di sirena
ma stridulo, atroce per i miei timpani
sei possente status d'arroganza
simbolo
dell'ostentata prevaricazione sulle genti
sei oggetto di desiderio
delle puttane e dei corrotti
sei il fallo pubblico
dell'immonda casta.
Tu, sei la scorta....

ma sei pure un uomo, ricordalo...

mi sento responsabile...... Commentatore certificato 04.07.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veramente ai domiciliari ci siamo finiti noi, "italiani brava gente", comuni cittadini che vivono con la paura. Siamo persone costrette a convivere con la delinquenza locale e di importazione, come quella che quasi due anni fa, il 1° agosto 2011, bloccò autobus di linea, strade e ferrovie sulla linea adriatica, quando 300 immigrati provenienti dal Centro Accoglienza di Bari Palese causarono danni e violenza privata, fra questi vi era Kabobo il ghanese che l'11 maggio scorso a Milano ha ucciso a picconate tre passanti. Per quelle violenze dimenticate in questi giorni si celebra, in sordina, il processo.

M. Mazzini 04.07.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

In un paes normale ,tutto quello che sta accadendo in questi giorni,avrebbe già dato la stura ad una protesta vivace in piazza.Sentendo gli umori della gente,non direi che si può stare tranquilli!!Va bene fra un pò ci sono le ferie e tutto passa. Bene ,non è propio così,la gente ,molta anzi moltissima ,le ferie manco le immagina,e la pressinone nella pentola sale.Il governo ,è evidente ,non sa che pesci pigliare! solo proclami entusiastici,la comunità europea ci permette....ecc.ma non dovevamo essere noi ad imporrela ns.road map ,o ricordo male.
Fate molta attenzione,molti segnali intorno a noi indicano la strada,gli Italiani, si brava gente, ma se si incazzano,sono cavoli amari.... meditate gente ......meditate......

gattacicova 04.07.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

F35 , 35 secondi per capire!!
TV di stato- TV di servizio-Agorà-rai3-Serena Bortone fa intervenire qualcuno del movimento 5 stelle sull’argomento F35, un problema delicato, importante, riguarda l’opinione di milioni di cittadini che quell’aereo non lo vogliono per mille ragioni di buon senso, parla un loro rappresentante che cerca di spiegare velocemente queste ragioni, e questa giornalista, pagata con i soldi dei cittadini che fa ? con una scusa ridicola in pochi secondi GLI TOGLIE LA PAROLA cioè lo elimina, lo uccide televisivamente come una zanzara fastidiosa che ti ronza attorno.
Al contrario gli ospiti in studio nella loro discussione infinita, dipingono a loro piacimento l’f35 con tutte le giustificazioni possibili SENZA CONTRADDITTORIO.
Il dopo Gerardo Greco la linea di condotta non è cambiata, e la campagna distruggi movimento 5 stelle continuerà per tutta l’estate a tutti i canali TV di stato o meno.

sergios g Commentatore certificato 04.07.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

ANIMA E CORPO !!!

Siamo tutti d'accordo sul fatto
che il nostro Paese si trovi in condizioni
estremamente disastrate e precarie ?
E'n un pensiero condivisibile ? Ci siamo ?
Possiamo partire da qui ? - e allora
oggi più che mai la domanda non è :
"perché sei contrario al M5* ?"
ma piuttosto (e sottolineo piuttosto)
avendo preso coscienza della grave condizione
socio-politico-economica
in cui versa il nostro disgraziato paese :
"come fai a non aderire anima e corpo al M5* ?"

LIBERATI CITTADINO !
Lo Stato non dev'essere altro
che l'immagine rispecchiata ed ingrandita
dell'immagine di ogni suo singolo componente.
COME FAI A NON ADERIRE ANIMA E CORPO AL M5* ?
taglia i tentacoli alla piovra della disinformazione

LIBERATI ed aiutaci a liberare l'Italia
dai parassiti che avidamente le suggono la linfa
in quanto il vero Stato viene costruito
in primis et ante omnia
nell’interiorità dell’uomo e nella sua anima.
ANIMA E CORPO !
L'Italia non ha motivo di esistere
se non è e non si sente "italiano"
ogni individuo che ci vive.

Al momento gli schieramenti sono solo due
"loro tutti quanti (sx - cn - dx)" da una parte
protetti dalle leggi che si sono costruiti ad hoc
protetti,scortati ed armati fino ai denti
e dall'altra NOI - anima e corpo - NOI

M5* for ever !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 04.07.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog!!!oggi il caffè a 5 Stelle è offerto per viviana!!una grandissima!!!!
M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 04.07.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERLUSCONI CONDANNATO

GIUSTO CONDANNARLO

MA CHI CONDANNA QUEELI DEL MONTE DEI PASCHI ?

TUTTO INSABBIATO ???

PD......RENZI CONTRO TUTTI MA NEL PD COMADANO I PEZZI GROSSI FUORI DAL PARLAMENTO
AZZ

AZZ STO PD SOLO IL POTERE VUOLE DI NOI NON SE NE FRAGA NIENTE

SOLO GUERRA PER IL POTERE DA USARE A LORO PIACIMENTO PER LORO CONSUMO

PETRA LIA 04.07.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Sig. Grillo,

Mi scuso con Lei per avere affermato ieri che il Presidente Napolitano non l'avrebbe mai ricevuta.
Ho appreso stamane che offrirà la propria disponibilità, ma in presenza di esponenti degli altri gruppi come vuole la Costituzione.

Sono assolutamente d'accordo sulla necessità di ridurre in maniera drastica le auto blù, con particolare attenzione a far sparire soprattutto
le auto lussuose tipo BMW e AUDI: queste auto sono segni di affermazione e di potere, indegni di una democrazia popolare come dovrebbe essere l'Italia.
Penso che solo il Presidente della Repubblica ed il Presidente del Consiglio dei Ministri dovrebbero avere un'auto con autista di servizio; tutti gli altri politici e personaggi pubblici prendano l'autobus o la metropolitana per andare a lavorare.
Se queste persone(alludo ai parlamentari) si comportassero con trasparenza non avrebbero bisogno delle scorte, che costano un mucchio di soldi ai contribuenti e servono a poco.

Mi rendo conto che ci vorrà un cambiamento di mentalità, ma il fatto di denunciare questi che sono degli abusi, come fà il M5S da qualche anno a questa parte, non puo' che servire per far avanzare nel paese un vero progresso civile.

Ben cordialmente

paolo Di Lello

Paolo DI-LELLO, Dammarie(Francia) Commentatore certificato 04.07.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Davvero una bella famiglia quella dei Letta!
Lo zio Gianni, padrino di Berlusconi e suggeritore di quasi tutte le sue nefandezze, sotto inchiesta per reati piuttosto pesanti: abuso d’ufficio (fino a 3 anni di carcere), turbativa d’asta (fino a 2), truffa aggravata (fino a 6).
Il nipote Enrico Letta, esecutore degli ordini del club Bilderberg, della Aspen e della banca J. Morgan per fare interessi finanziari che stridono con quelli degli Italiani.
Sua sorella Maria Teresa Letta, Commissario della Croce Rossa in Abruzzo, gestiva ben 2 conti correnti a nome della Croce Rossa Italiana, entrambi presso la banca Toscana, ad Avezzano, sua città di residenza. Questi illeciti sono stati denunciati, il servizio ispettivo della Croce Rossa ha riconosciuto l’incompatibilità di Maria Teresa Letta, ma, guarda caso non ha preso alcun provvedimento e ha dato la possibilità alla signora Letta di mantenere il suo incarico. Oltre a ciò chi ha fatto queste denunce sta subendo gravissime ingiustizie, stanno facendo di tutto per trasferirlo… ed ora è stata avviata la procedura per un provvedimento disciplinare di stato che comporterà il licenziamento... Ad essere onesti ci si rimette!
La Croce Rossa Nazionale come sempre vede e non vede. Perché il Commissario Rocca che dovrebbe vigilare non vigila dato in quanto ha avuto il suo incarico proprio da Gianni Letta. Tutto si tiene. Il malaffare di più.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN APPELLO A TUTTI GLI ELETTORI DEL PDMENO ELLE,
E PARTITA LA CAMPAGNA PER L'ELEZIONE DEL VOSTRO SEGRETARIO DI PARTITO, VI PREGO ACCENDETE IL CERVELLO, CHIEDETE A GRAN VOCE UN RAPPRESENTANTE PULITO E ONESTO, ANDATE A VEDERE COSA NASCONDE NEL PROPRIO CASSETTO IL CANDIDATO, LA SUA STORIA, IO POSSO AIUTARVI ANTICIPANDOVI CHE ( RENZI E' GIA' STATO CONDANNATO PER DANNO ERARIALE DURANTE LA PRESIDENZA ALLA PROVINCIA DI FIRENZE), CHIEDIAMO TUTTI INSIEME A VOCE ALTA ISTITUZIONI PULITE , FUORI I CONDANNATI GLI INDAGATI, INVOCARE IL CONFLITTO DI INTERESSI, FACCIAMO DI QUESTO ARGOMENTO INA LOTTA COMUNE DI CITTADINI ITALIANI DI QUALSIASI IDEA POLITICA. SOLO COSI POTRMMO USCIRE DAL DISASTRO.

maurizio zinali 04.07.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

BEPPONE ....UN APPELLO ACCORATO.....

PORTA A NAPO LA FOTO CHE GIRA IN FACEBOOK DEL PRESIDENTE DELL'URUGUAY, PER FARE PRIMA LA TROVI SUL MIO ACCOUNT ....http://www.facebook.com/ivanv.grozny

GIRA SU UNA VECCHIA WOLKSVAGEN E DONA AI POVERI IL 95% DEL SUO STIPENDIO, SI TRATTIENE SOLO 1250 DOLLARI!!!!!!!!!

NON CREDO CI SIA BISOGNO DI ALTRE PAROLE......

Me ne voglio andare in Uruguay.......Ci riuscirò???

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 04.07.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=iyJu60wLyeQ

povera Italia

si camuffano i relitti militari con le navi cariche di rifiuti radioattivi

le risposte parlamentari?

Il governo?

Dal 74 le grandi società ... altro che Stato mafia.

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 04.07.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Per rimanere in tema con il post di oggi vi racconto questa storia.
Durante la campagna elettorale del mio paese abbiamo avuto la fortuna e la cortesia che a presenziare e sostenere un nostro comizio pubblico della nostra lista M5S, sono venuti 1 cittadino parlamentari, 2 cittadini senatori, 2 deputati regionali.
Una presenza, che se fosse stata di un qualsiasi altro partito avrebbe mosso un esercito di agenti.
Invece sono venuti con i loro mezzi, uno di essi con famiglia, passeggino e fiat 500 :-).
Una bella festa.
Il caso volle che, quel giorno, si fermò un auto blu che scortava un dirigente della prefettura. L'autista avvicinato da noi alla notizia delle presenze autorevoli tra noi senza scorta ha guardato disgustato l'interno dell'auto di servizio.
Bella lezione di vita.

Andrea L., Catania Commentatore certificato 04.07.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

si potrebbe cacciar tutti i grandi lestofanti
vengo anch'io. no, tu no.

che in disastro immane han ridotto i nostri conti
e con sdegno esclamar che son loro i bastardi
agitar a nostra volta quel medio proprio all'insu.

vengo anch'io. no, tu no
vengo anch'io. no, tu no
vengo anch'io. no, tu no
ma perchè? perchè no!

si potrebbe andar tutti in piazza al comizio
vengo anch'io. no, tu no

con le cuffie all'orecchio come fosse uno sfizio
a veder come urla e s'agita il capetto
tra bandiere,sul palco la scorta il gran capitan!

vengo anch'io. no, tu no
vengo anch'io. no, tu no
vengo anch'io. no, tu no
ma perchè? perchè no!

si potrebbe andar tutti insieme in bella fila
vengo anch'io. no, tu no

e portare una luce come un triste corteo
per mostrare al mondo com'è l'Italia reale
e un popol furente senza più un capital!

vengo anch'io. no, tu no
vengo anch'io. no, tu no
vengo anch'io. no, tu no
ma perchè? perchè no!

si potrebbe andar tutti insieme a Madama
vengo anch'io. no, tu no

aspettar nel cortile dei ministri le auto
lanciar uova e farina in quella direzione
oramai la frittata per noi ce l'hanno si sà!

vengo anch'io. no, tu no
vengo anch'io. no, tu no
vengo anch'io. no, tu nò
ma perchè?
ma perchè no!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.07.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non li voglio ai domiciliari!
Io li voglio col foglio di via e il divieto di tornare in Italia! Come le prostitute e gli indesiderabili!
Che vadano nei loro paradisi fiscali! E ci restino!
Bossi e famiglia se ne stia in Tanzania!
Berlusconi di paradisi fiscali ne ha 63 e uno è di sua proprietà! Che vada ad abitalo fino alla morte! E si porti dietro tutti i suoi compari!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/results?search_query=Call+of+duty

Ugo fosco 04.07.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Finché il carrozzone politico dei ladri di Stato non sarà costretto a chiudere le sue rapine, i suoi sprechi e le sue mazzette vergognose, non ci saranno mai soldi per amministrare bene l’Italia e fiumi di miliardi continueranno a riempire le tasche dei ladri e i paradisi fiscali dei capitali sporchi.
L’Europa ci ha mandato ben due lettere chiedendo l’eliminazione delle inutili Province, che sono autoreferenziali e da sole spendono 17 miliardi l’anno solo per autosostenersi. Ma il Governo Letta/Berlusconi si avvale della scusa che la Consulta ha dichiarato che le Province non possono essere tolte con legge ordinaria, mentre non ci pensa nemmeno a usare l’iter costituzionale per far sparire queste aberrazioni.
Il colmo è che,non solo non fanno nulla, per eliminare questi enti inutili e dispendiosi, ma addirittura LE AUMENTANO !!!

Scrive Gianluca:
“In Sardegna ci hanno messo un attimo a costituire 4 province nuove assolutamente inutili, e che siano inutili non lo dico io ma quelli che ci lavorano dentro. Il 97% degli elettori in un referendum hanno espresso la volontà di eliminarle, il presidente della regione ha giurato che sarebbero sparite dal gennaio 2013. Ma le stanno aumentando. E allora?”

La volontà dell’Europa è che si devono eliminare le Province perché non servono a niente, sono uno spreco puro e semplice, come i 58.000 Comuni sotto i 5000 abitanti che possono essere assemblati. La volontà degli Italiani è di eliminare le Province e ridurre gli sprechi inutili che appesantiscono solo la pubblica amministrazione. Ma la volontà dei partiti è che nessuna delle mangiatoie politiche deve sparire e anzi si devono aumentare sprechi, mazzette, concussioni, frodi e rapine.
Ci credete che prevarrà la volontà del bene comune o la volontà di queste avide e spudorate ’gole profonde’?
Che democrazia credete sia questa?
Quale pessimo governo sono accaniti a tramandare?
E perché gli Italiani continuano a votare questi farabutti?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..abolire la scorta ai politici pagata con i soldi di noi cittadini? Pienamente d'accordo!Dove devo firmare?....Se poi qualcuno ritiene di avere necessita di essere scortato che paghi il servizio di tasca propria ..ma realmente di tasca propria! ed a prezzo pieno!

andrea bombonati 04.07.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

divampa il fuoco dell'Egitto
piazza Tahrir
stracolma di rivolta
Morsi,rinchiuso nel palazzo
la parabola dei fratelli musulmani
volge alla fine
un anno di corruzione di stupri e di rapine
e infin lo strappo della Costituzione
la scintilla arde impetuosa
scoppia l'ira della gente
anche da noi distruggeran la sublime Carta
avverrà dicon a ferragosto
e allora sì
che scoppierà la nostra di rivolta
ma non riempirà
Piazza Montecitorio
ma tutti i bar
da Rimini a Riccione....

mi sento responsabile...... Commentatore certificato 04.07.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

De Gennaro, Napolitano che vuoli gli F35.......

UTALIANI MASSA DI COGLIONI LADRI ED IGNORANTI!

Thorn Re Commentatore certificato 04.07.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

adesso e' tempo di vacanze, se avete figli scrivete ai generali, li facciamo imparare come funziona in multiplayer la XboX, almeno si sfogano un pochetto con Aircraft oppure Call of Duty, dopo chiamiamo la Microsoft e glieli ordiniamo gli F-35, la bomba atomica, tutte cose...

Ugo fosco 04.07.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

I generali depongono il presidente Morsi e sospendono la costituzione. Tocca ora alla road map stilata con l'approvazione di partiti e autorità religiose. Il traguardo sono le elezioni. In arresto dirigenti della Fratellanza e GIORNALISTI vicini al partito. Ancora morti per gli scontri nella notte

aniello r., milano Commentatore certificato 04.07.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

la casta è trasversale e ferocemente determinata a mantenere il suo potere, non solo i partiti ma anche alte cariche istituzionali, corti varie e poteri locali, regioni e provincie. senza una rivoluzione questo paese non cambierà e io credo che non cambierà. la casta sempre più arroccata a mantenere il suo potere e i suoi privilegi, il popolo sempre più affamato e oppresso. chi potrà se ne andrà, molti lo hanno già fatto.

POPULATION BOMB Commentatore certificato 04.07.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Hanno affossato lo scandalo su Finmeccanica che era così grosso che avrebbe fatto impallidire qualunque scandalo passato o esistente
Ora lo scandalo sugli F35 mentre Letta ripete che non sa dove trovare i soldi senza metterci nuove tasse o distruggere lo stato sociale è troppo grosso perché si debba sopportarlo!
Grillo parli di questo nel blog principale!
Non possiamo sopportare e tacere fino alla morte!
In Turchia hanno fatto una rivoluzione per salvare un parco
Noi non riusciamo nemmeno a protestare per salvare noi stessi????

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

SUL FILO DEL RASOIO

NELLA "STORIA" GLI INGANNI HANNO AVUTO BREVE DURATA

CON RAMMARICO PREVEDO CHE PRESTO IN ITALIA( e non solo) CI SARà UNA RIVOLUZIONE E QUESTA VOLTA NON PACIFISTA. LE SITUAZIONI PER LE STRADE E In LUOGHI VARI SONO SUL FILO DEL RASOIO.COME NON VEDERLE, SENTIRLE?
(POI NON CAPISCO COME FANNO A DIRE IN TV CHE IL GOVERNO LETTA è DI ALTO GRADIMENTO. CHI FA QUESTI SONDAGGI? CON CHI LI FANNO, CON I BENESTANTI?)
L'ITALIA è MORTA! GOODBYE

Marc Svetava Commentatore certificato 04.07.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Guarda che bella gente che rappresenta l'Italia. Un gruppo di volgaroni col dito medio alzato. Alla faccia stessa degli italiani cretini che li hanno votati.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 04.07.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti
quel dito medio oggi vale piu' che mai
stanno facendo cio' che vogliono senza ritegno alcuno : legge elettorale manco se ne parla piu',
finanziamento ai partiti rinviato alle idi di marzo, F35 sono cazzi nostri ci dicono in pratica , scandalo MPS messo a tacere , alla finmeccanica ci mettiamo chi ci pare, taglio dele province impossibile.
Italia e' sotto schiaffo di una holding politico-clientelare piu' che mai.(per non dire di peggio ma verrei querelato).
Fin quando potra' reggere mi chiedo .

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 04.07.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVA LA DEMOKRAZIA AMERIKANA

LA PROSSIMA GUERRA STA INIZIANDO?

Gli Stati Uniti si sono evoluti in una distopia, non una democrazia, dove ricchezza oscena e privilegio si confrontano con una massiccia povertà e miseria. Un indicatore di questa disuguaglianza abissale è il fatto che i 400 americani più ricchi hanno più ricchezza materiale di 155 milioni di loro concittadini messi insieme. Un altro dato: circa 50 milioni di americani – un sesto della popolazione – sopravvivono con i buoni pasto. I disoccupati, i senza tetto, il tasso di suicidi, di dipendenza da farmaci, di criminalità dilagante sono tutti indicatori di un tracollo sociale.

La società americana sta sprofondando sotto il puro peso della sua decrepita economia capitalista. Il sistema sociale è insostenibile. È come un sacco gonfio e marcio che sta squagliandosi sotto un’inesorabile pressione. Questo non sta succedendo soltanto negli Stati Uniti. In tutto il mondo, le persone si stanno ribellando all'iniquità del capitalismo clientelare – la sola forma di capitalismo – dall'Europa al Medio Oriente arabo, dalla Turchia al Brasile.

Gli Stati Uniti dimostrano in modo evidente come può crollare una società capitalista. È difficile credere che a memoria d’uomo, quindi non molto tempo fa, gli USA erano considerati il modello economico del mondo. Adesso stanno diventando sempre più come un gigantesco ghetto di dilagante povertà che si sta allargando a macchia d’olio, inframmezzato da qualche sporadica e circoscritta comunità ricca, abitata da quell’1 per cento della società elitaria.

orlando solari, torino Commentatore certificato 04.07.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Attuale come non mai il proverbio secondo il quale ''MALE NON FARE, PAURA NON AVERE'' se il presupposto in base al quale la candidatura a svolgere un ruolo politico di un qualunque cittadino italiano o italiota che ne abbia diritto e titoli, fosse quella di recare un servizio alla nazione, alla propria patria, che senso avrebbe una scorta di questo tipo? Piuttosto sarebbe gratificante poter incontrare per strada i propri elettori per un riscontro, o magari confrontarsi civilmente con coloro che non hanno condiviso le tue idee, il confronto civile aiuta sempre a crescere tutte le parti coinvolte.. ed invece no, la scorta evidentemente serve a creare un muro tra politica e società, una barriera dietro la quale il politico può nascondersi dalle malfatte commesse, alzare il dito medio per evitare un confronto... e allora prendiamo esempio dalla Germania, abbattiamo questo 'muro',, prendiamo esempio dall'Egitto (perfino!), abbattiamo anche tutto ciò che 'protegge' indegnamente questo muro, 'CHI' protegge questo muro.. la pazienza ha un limite, e mi sembra sia stato già varcato da un bel pezzo, a mali estremi, estremi rimedi!!

carmine s., san severo Commentatore certificato 04.07.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove si trovano i soldi in Italia?Si trovano,si trovano

AFFARI SPORCHI SULLA PELLE DEI MIGRANTI
E LA LEGA STA A GUARDARE?

Povero Gianni Letta!Smascherato nei suoi furti assieme alla solita Comunione e Liberazione, quella meglio detta Corruzione e Spartizione
Chissà se il papa si degnerà di fare un po’ di pulizia anche lì?
2008:il pm Woodcock indaga su una organizzazione specializzata nell’aggiudicarsi commesse pubbliche truccando le gare.Ci indagare anche il famoso Capitan Ultimo,quello che arrestò Riina
Si parte con le intercettazioni(quelle che tutti i politici vogliono levare!)e si pedinano i fratelli Chiorazzo,dirigenti de La Cascina e di altre società,che si accaparrano gli appalti per i centri di assistenza ai rifugiati,“grazie agli aiuti di Gianni Letta!”
Gianni Letta è aiutato anche dall’amicizia col Vaticano e Andreotti! Così per anni La Cascina accumula appalti,dalle università alle strutture pubbliche,dai teatri agli stadi,fino alla bouvette del Senato.Milioni scaricati dallo Stato
La Cascina seleziona il personale su di elenchi fatti da vescovi e politici e apre anche 2 hotel di lusso a Cuba.Poi i debiti crescono
Per uscire dalla crisi,il vicepres. Chiorazzo, celebre per aver organizzato nel ‘97 una contestazione a Scalfaro alla Sapienza di Roma, molto stimato da Bertone punta sugli appalti in uno dei settori più redditizi e meno controllati: gli immigrati
Legatissimo a Mastella,soprannominato “il vaticanista” per aver organizzato vari incontri fra Mastella e Bertone,trova un nuovo protettore: Gianni Letta e frequenta palazzo Chigi.Una delle 2 società gestisce già il Centro profughi di Bari con 1200 ospiti,e sta per aprirne un altro a Taranto da 400 posti.Ogni ospite “vale” fino a 50 € di rimborsi pubblici al giorno.Il manager fiuta l’affare e vorrebbe espandersi in tutt’Italia.Letta chiama il capo dell’immigrazione al ministero,il prefetto Morcone,che si mette a disposizione.Chiorazzo sogna il campo più grande d’Europa:1300 posti

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i soldi ci sono e c'è anche il modo x usarli senza farsi rompere i coglioni dall'europa

lo hanno già fatto x l'emergenza terremoto

allora continuiamo in codesta maniera
leggete e capirete

http://www.comedonchisciotte.org/site//modules.php?name=News&file=article&sid=12036

orlando solari, torino Commentatore certificato 04.07.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Province, stop alla riforma.
La Consulta: "Incostituzionale"

Togliete gli ultimi 5 euro ai pensionati, quello si che è costituzionale.

... che paese di merda, merda, merdissima.

Mindorsar 04.07.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

W l'egitto!

gio cl 04.07.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con quattrocentocinquanta mila dollari te lo fanno vedere col binocolo, vengono centotrenta milioni di euro cadauno, esentasse e neanche tricano, tricassero vaffanculo, ma neanche tricano.

Ugo fosco 04.07.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=iyJu60wLyeQ

stefania puntoni 04.07.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove abitano questi politici? Se non vanno in piazza, la piazza andrà da loro: BASTA PUBBLICARE DOVE ABITANO

roberto f. Commentatore certificato 04.07.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

GLI INTOCCABILI

Qualcuno sa che Gianni Letta è indagato da 10 mesi per affari sporchi sull’immigrazione, per abuso, turbativa d’asta e truffa? C’è qualche giornale che trova lo spazio per occuparsi di questo? Magari tra un articolo che calunnia su Grillo e uno che infama il Movimento 5 stelle?
Il factotum di Berlusconi è oggetto di una valanga di informative, corredate da mesi di intercettazioni. che lo accusano assieme al capo del dipartimento Immigrazione del ministero degli Interni, Mario Morcone, e con alcuni manager de “La Cascina”: una holding di cooperative da 200 milioni di euro di fatturato, braccio secolare di Comunione e Liberazione a Roma, nata come mensa per gli studenti della Capitale, che oggi controlla ospedali, hotel a 4 stelle e ristoranti di grido (come il Pedrocchi di Padova e Le Cappellette di Roma), dove i clienti vip lasciano sulle pareti la loro foto accanto alla dedica di Andreotti. Gianni Letta è sotto inchiesta per reati piuttosto pesanti: abuso d’ufficio (fino a 3 anni di carcere), turbativa d’asta (fino a 2), truffa aggravata (fino a 6). Faranno una amnistia anche per lui?
Per ora le procure non hanno fatto che rimpallarsi il caso per paura di ritorsioni.. le famose "toghe rosse"!!!?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La situazione, oltre le dichiarazioni esultanti di Henry Colletta, è veramente grave: espropriare il Parlamento del diritto di discutere una faccenda che tocca aspetti costituzionali e che impone ai cittadini tutti un ulteriore e pesante sacrificio economico, è una cosa insopportabile, da vera dittatura mascherata ( o meglio, smascherata): gli impegni presi da chissà chi e chissà quando, non possono essere onorati al costo della rovina economica del Paese: tutto ciò è immorale, non possiamo, non vogliamo costruire fabbriche di morte, non dobbiamo partecipare a questo incredibile, immorale ed inutile spreco di risorse che dovrebbero essere invece indirizzate alla ricerca, all'istruzione, alla salute ed alla previdenza: basta questa sola sciagurata decisione perchè appaia sempre più giusto avversare questo governo e sostenere il M5S: Itagliani ed Italiani, pensateci bene.......

harry haller Commentatore certificato 04.07.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Certo che anche la natura e' ingiusta: i ricchi sono automaticamente piu' belli.

Tamara Ecclestone : una splendida cavallona con tutte le sue cosine a posto ... e un padre piccolo e bruttino!!

Arduino Bonfanti Commentatore certificato 04.07.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per i più giovani che non possono ricordare quello che succedeva alla fine degli anni cinquanta .
In quegli anni il partito della cambusa che governa gli alti gradi dell'esercito ha ordinato agli Usa i famosi carriarmati M60A1 .
Autentici mostri montati su cingoli che , però , avevano un difetto, non potevano essere trasportati dai nostri treni perchè le nostre gallerie erano troppo strette e ne impedivano il
passaggio .
Tutto finì , come era prevedibile , a taralucci e vino , e il disaffare , messo in conto al cittadino .

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 04.07.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Come si dice: "Una foto vale mille parole". Credo anche di sapere cosa stanno pensando i figuri dell'immagine: "Io sono io e voi non siete un cazzo !". Scusate la banalità, buona giornata a tutti.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Da il commissario Ferretti e la banda degli intoccabili .

Lui si considerava “ la più alta specie dell’esistente ” e di questo ne andava fiero . E non aveva alcuna intenzione di scendere a compromessi con chicchessia .
Il mondo era stato creato per servirlo , perché lui aveva la natura del lupo , capace soltanto di amare se stesso .

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 04.07.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

gli f35 non servono a niente.Lo avete visto il reportage prodotto dalla terza rete e realizzato da il giornalista Lo Iacona?Sono aerei difettosi,(nati male)costosissimi(per adesso 450mila dollari ciascuno) ,e quando usciranno operativi(qui si parla di anni)saranno gia'obsoleti e conosciuti (i segreti tecnici)a tanti paesi(anche ai Maltesi).L'Italia partecipa alla sua costruzione in maniera marginale quasi di presa in giro.
La guerra del futuro e' e sara' diversa.Mi spiego in che modo e termine.La nuova arma si chiama Cyber (vedi corriere sera 2 luglio pag.5)e si pensa che questa arma sia gia in possesso degli Usa,e presto i cinesi.Cosa fa questa Cyber?Paralizza una nazione,un continente,il mondo.Fa scontrare aerei,bloccare sistemi dei treni,ect.....credeteci ma e' vero.ed allora cosa cacchio servono gli f35? ve lo dico io a cosa serviranno.A mungere le tangenti!

marco da firenze 04.07.13 08:19| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.lastampa.it/2013/07/03/italia/politica/napolitano-raccoglie-lappello-di-grillo-incontro-al-colle-ma-non-sar-privato-FQkMmtypsc36XbWhL2HjQN/pagina.html
---------------
Allora, Grillo non è andato al 'Restitution Day', ma sembra che vada da Napolitano... e che sapremo cosa gli dice (Napolitano non accetta un incontro privato). Si porterà Casaleggio, sempre che trovi per lui un ' titolo e una funzione nell’ambito del Movimento'. Aspettiamo tutti fiduciosi....

da Napolitano si da Napolitano no

Restitution Day si Restitution Day no

diaria si diaria no

diretta streaming si diretta streaming no

scontrini si scontrini no

epurazione si epurazione no

Rodotà si Rodotà no

piattaforma liquida si piattaforma liquida no

Gabanelli si Gabanneli no

golpe si golpe no

Crozza si Crozza no
...............

per sempre io Commentatore certificato 04.07.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un grande pericolo noi ora rischiamo
visto che alla gente non importa niente
ci vuol poco per un colpo di mano
con lo Stato in mano a qualche fetente
che ne faremo allor del tricolore?
dei tanti eroi morti per amore?
avrà ancora un senso l'amor patrio?
o sarà meglio pensare all'espatrio?
quante domande senza risposta
come vorrei aver un'idea giusta
un'idea buona per tutta la nazione
che si sviluppi però per tutti
senza nessuna......busta

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.07.13 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OSSIMORO (treccani):
Figura retorica che consiste nell’unione sintattica di due termini contraddittori, in modo tale che si riferiscano a una medesima entità. L’effetto che si ottiene è quello di un paradosso apparente (il paradosso è solo apparenti, si adi); per es.: lucida follia; tacito tumulto; convergenze parallele; insensato senso

PROVINCE SALVATA

ABUSIVISMO CON PERMESSO : Stato doble. Massimo Gramellini. La Stampa

STIPENDI DI PARLAMENTARI RUBATI

945 BIVACCATORI ROMANI

STATO BLOKKATO O PARALIZZATO


ABBANDONARE LA NAVE!!!!!! LASCIATE IL PAESELLO NEO-FEUDALE RAGAZZI. QUI E' KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA KAFKA

NON AVRETE PENSIONI, NE' LAVORO, NE' STIPENDI PER VIVERE IN UNO STATO MAFIOSO NEO-FEUDALE ARRIVATO ALLA P4

ABBANDONARE LA NAVE. SCAPPARE SCAPPARE SCAPPARE
SCAPPARE SCAPPARE SCAPPARE SCAPPARE

Federico B., Estero Commentatore certificato 04.07.13 08:15| 
 |
Rispondi al commento

ancora una volta vengo censurato quando parlo di casta di sinistra e destra politici che sono al soldo delle lobby vedete adesso bonus dei elettrodomestici e altro adesso aspettiamo i bonus tv e giornali e nuovo assetto per fin meccanica dove si depredano milioni di euro con appalti sofisticati elettronici che nessuno conosce e si tiene tutto nascosto quando le nostre famiglie non anno soldi per andare avanti sono incazzato la casta mangia e con loro tutti gli apparati che la proteggono e uno schifo da dittatura nascosta e finta democrazia i bisogni della gente sono calpestati il sistema è marcio dal alto del colle italia repubblica fondata sugli sperperi e rubberie continuate a danno dei cittadini deboli questa e la vera costituzione presente oggi-------

antony.gentile 04.07.13 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè, ma non confondiamo l'Anarchìa (negazione di ogni autorità) con la Nanarchìa (fare ciò che cazzo pare o salti in mente)....

harry haller Commentatore certificato 04.07.13 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ex maggiordomo di Cefis, la Guida Suprema degli F35 che sta sul Colle che ha appena espropriato il Parlamento delle sue prerogative , si degnerà di ricevere Grillo .
Capirai che notizia !

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 04.07.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento

sprechi e corruzione della politica italiana

MONDIALI DI CALCIO ITALIA 90

ero giovane di studio presso un noto architetto di torino
allora stavamo progettando LO STADIO DELLE ALPI
con la progettazione e lo studio dei costi allora il preventivo di tale opera era stimato circa
35 MILIARDI DELLE VECCHIE LIRE

le cose politicamente NON ANDAVANO AVANTI e i ritardi accumulati chiesero alla politica di nominare un presidente che il Coni reputava all'altezza di saper gestire bene sia i politici che gli imprenditori

il CONI TROVO' QUESTA PERSONA NELLA FIGURA DEL
MITICO LUCA CORDERO DI MONTEZEMOLO

ve la faccio breve
MONTEZEMOLO seppe gestire molto bene gli attriti tra politica ed economia

si decise quale fosse allora il progetto dello stadio che doveva essere costruito
e quello costruito a torino costò
400 MILIARDI contro i 35 MILIARDI del primo progetto

questo x fare capire solo come si gestiscono e spartiscono i denari degli italiani

la Tav in francia costa 1.5000.000 euro al km
in italia 15 milioni

fate pure i conti dei ns gestori

orlando solari, torino Commentatore certificato 04.07.13 08:06| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Finalmente!!! Così va bene! Queste sono le notizie sugli sprechi che il M5S deve diffondere per provocare un senso di vergogna non alla casta - che vergogna non prova - ma agli Italiani che l'hanno votata e a quel rincoglionito di Napolitano che la tiene in vita, un presidente (con la "p" minuscola) non in grado di capire la voglia di cambiamento espressa alle recenti elezioni.
Il problema però è che tali legittimi messaggi anti-casta non raggiungono un'audience sufficientemente ampia, cioè la maggior parte degli Italiani, tanto per intenderci, quelli che non consultano il blog di Beppe Grillo.
Caro Casaleggio...ci vuole qualcosa in più a livello di comunicazione che intercetti la maggioranza dell'elettorato (cittadini dai 60 anni in su) che non sia né un blog né un'applicazione su smart phone.
Ci vuole una TV del movimento o un giornale a livello nazionale su "cartaceo".

claudio fochi, ferrara Commentatore certificato 04.07.13 08:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

questo Paese ha avuto solo un presidente

un Presidente anomalo, piccolo e tenace..

occhiali spesso scuri e pipa in bocca

non aspettava nessun suggeritore per parlare

se c'era bisogno alzava pure la voce

e pure il politico stava a biasimare

per risparmiare allo stato qualcosa di atroce

di sicuro da nessuno si faceva imboccare

e pur da veccchio sempre ferma aveva la voce

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.07.13 08:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si riuscisse nell'intento di abolire le scorte forse i politici arriverebbero a comprendere l'importanza del loro servizio e, scendendo nella vita reale, i cittadini li potrebbero giudicare per quello che realmente sono, degli esseri umani come tutti noi e non li blandiremmo o insulteremmo più con la nostra attitudine di approcciare i potenti a seconda della nostra personale convenienza.

Francesco Pamphili 04.07.13 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Sulla gazzarra ormai indecente dei media contro Grillo
Ripeto il post di Ottaviano
“Lo scorso anno il Pd ha processato 125 iscritti e ne ha espulsi 53. Erano accusati di dichiarazioni lesive del partito, di dichiarazioni contro il segretario Bersani, di alleanze innaturali (più che non lo è quella Letta/Berlusconi!! o quella Mancino/mafia!!), di comportamenti immorali (perché chi prostituisce minorenni e trasforma la sua casa in un bordello è morale?).
Di questi 53 nessuno è stato reintegrato (e la stampa dov’era? Dormiva? E i troll fissi sui blog ad attaccare Grillo che facevano? Erano distratti?)
Un piddino della Provincia di Salerno, un consigliere comunale di Agropoli, denunciò alcuni dirigenti piddini salernitani perché avevano rapporti notturni con cene ed escort con ambienti vicini alla camorra. Ebbene, o camorristi piddini sono rimasti nel Pd, mentre il consigliere comunale che aveva denunciato è stato espulso!! (Questa è la morale del Pd)
Perché Civati non si occupa di questo invece di stare dietro la Gambaro per farsi votare alle primarie e favorire la ricandidatura di Gigino e Sonia rimasti senza partito?”
Ma a quale bene pubblico pensano costoro?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCORTA=COSCIENZA SPORCA

Paola L., Verona Commentatore certificato 04.07.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento

In una gestiona anarchica delle istituzioni
dove ogni suo rappresentatnte si sente in diritto
di dire e di fare ciò che gli pare e piace, e il tutto troppo spesso senza un minimo di decoro, quando ancora non addirittura in azione piratesca, una repubblica non effettivamente presidenzialista non ha più nessun senso e nessuna logica di esistere. Questo è il primo esempio di sperpero di denaro pubblico...il resto segue a "caduta"...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.07.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TERZO VALICO b
Il Terzo Valico é diverso dalle altre linee ferroviarie;ha requisiti tecnici(pendenze, alimentazioni,raggi di curvatura)che rendono impatto e costo 7 volte superiore a quella di una linea normale,dove i treni passeggeri possano comunque andare a 200 km/h e quelli merci a 60
Il magistrato Ferdinando Imposimato ne parla nel suo "Corruzione ad Alta Velocità Viaggio nel governo invisibile",come opera nata sotto il segno delle tangenti.Per es. Salvatore Portaluri, per 2 anni presidente della TAV,dichiara: "Tutti i gruppi imprenditoriali erano stati accontentati,eppure vi erano ancora dei problemi di equilibrio,ma anche questi vengono risolti con la costituzione di un nuovo consorzio per la tratta più incerta,il Cociv per la Milano-Genova. Un consorzio anomalo di 6 imprese,costituito il 3 dicembre 1991"
Ma di cosa stiamo parlando?I soldi per costruire le gallerie dove passerebbe il TAV non ci sono adesso,ma non c'erano neanche prima,perché i 120 milioni in 10 anni di cui si parla coprono solo opere accessorie.Gli altri soldi pubblici non ci sono e nessun privato è così sprovveduto da investire in un'opera che non sta in piedi
Smettiamola di perdere tempo e denaro e impieghiamo i pochi fondi pubblici disponibili per gli ammodernamenti necessari,come la bretella Borzoli-linee di Valico,l'uso metropolitano della linea di Busalla,il quadruplicamento della linea ferroviaria tra Voltri e Terralba;si affronti
l'inadeguatezza delle infrastrutture in ambito portuale;si prenda finalmente atto dell'urgenza di mettere mano alla frana di Mele sulla linea Genova-Acqui Terme e sulla necessità di fare gli interventi atti a rilanciare la linea,come la ricollocazione degli incroci per fluidificare la circolazione,interventi tra l'altro funzionali anche al trasporto merci;si affronti il tema della manutenzione e dell'efficientamento della linea Genova-La Spezia;si discuta degli interventi da tempo richiesti dai pendolari sulla linea sulla linea Genova-Milano

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 07:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io penso che le forze Dell'ordine dovrebbero operare per difendere tutti i cittadini, invece di essere usate come status simbol. Come al solito la casta si dimostra dispotica ed egoista.

Emanuele Piumazzi Commentatore certificato 04.07.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento

TERZO VALICO a
Dice il consigliere comunale di sx a Genova Antonio Bruno che Mitridate prendeva ogni giorno un po’ di veleno per immunizzarsi,così noi, “giorno dopo giorno assorbiamo piccole dosi di idiozie,falsità e volgarità(vedi politici, tv e stampa)diventando 'capaci',a un certo punto,di ingoiarne quantità massicce,senza battere ciglio, senza manifestare il minimo segno di rigetto
In 30 anni, abbiamo assimilato roboanti annunci di inizio lavori,improbabili termini dell'entrata in funzione,disperate grida per i ritardi accumulati.Il Terzo Valico è ormai diventato per chi governa l'alibi per nascondere le proprie responsabilità e i propri fallimenti.Per ben 3 volte la Valutazione di Impatto Ambientale ha bocciato il TAV Genova-Milano, perché non giustificato dal punto di vista trasportistico e allora è stato inserito nella legge obiettivo per evitare la possibile opzione zero nella procedura di VIA (un’altra bella pensata di Prodi questa delle Leggi Obiettivo che scavalcano la legge!)
Il progetto è basato su dati manipolati,trascura volutamente,come sottolineato anche da esponenti delle Ferrovie,gli ammodernamenti delle linee esistenti marce parallele sulle linee dei Giovi, Pontremolese,Savona-Cairo)che consentirebbero una movimentazione di container di oltre 6 milioni di TEU.Perché dovremmo a spendere 7 miliardi di denaro pubblico per un'opera che ridurrebbe di 15 minuti la percorrenza dei container da Trasta a Tortona,quando i tempi medi di sdoganamento delle merci nel porto di Genova continuano a essere di 9 giorni contro i 3 della media europea e sono stati asfaltati i binari che arrivavano alle banchine di Sampierdarena? Non regge il ragionamento per cui se si è contrari alla gronda,cioè a nuove strade,bisogna per forza essere favorevoli al Terzo Valico perché ferrovia.
Sarebbe come sostenere che, visto che si è contrari alla cocaina,bisogna favorire l'extasy

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento

cinque sono le nostre dita
proprio tutte in una mano
belle e ritte come una matita
o a muovere nell'aria anche invano
lo aveva detto mia zia Rita
non fidarti mai di quel nano
anche quando lui ti sorride
ti fa un gesto un po' villano
se OK ti fà con il pollice
tu non credere a ciò che dice
e se l'indice lui lo alza
è solo lui che alfin avanza
l'anulare poi serve poco
anche per quell'anello d'oro
che lui si mette quasi per gioco
che di tradir gl'importa poco
il più piccolo è il mignolino
nell'orecchio và quel ditino
non a pulire l'udito del vecchio
ma solo a chiudere i suoni al cretino
in mezzo alle cinque solo uno
non diciamo bene a cosa gli serve
sul proprio didietro lo usa qualcuno
ma lui sul davanti lo muove con vèrve

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.07.13 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO ITAGLIANI, POPOLO DI CONIGLI,CAGASOTTO E VIGLIACCHI, ANCHE OGGI ABBIAMO RICEVUTO LA NOSTRA DOSE DI DITO MEDIO DAI POLITICI E UNA LEZIONE DI DEMOCRATICITA' DA UN TANTO ANTIDEMOCRATICO EGITTO, PENSAVAMO CHE FOSSERO DEGLI STRACCIONI, MA LA LORO DIGNITA' E' IMPARAGONABILE ALLA NOSTRA.

adriano fontanot torino 04.07.13 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che questa gente che ha preso il potere abusivamente ripete il mantra che si deve tagliare lo stato sociale e si devono aumentare le tasse “PERCHE’ NON CI SONO SOLDI!” scatta una irritazione crescente che alla fine arriverà alla rivolta. Non si possono ripetere spudoratamente simili insensatezze mentre persistono spese non solo inutili ma aberranti!
E non parliamo dei furti a ripetizione in ogni ordine grado della PA e del governo nazionale e locale che segnano la cronaca di ogni giorno (oggi 57 consiglieri campani indagati per 2 milioni sottratti per spese private)e mai puniti adeguatamente o soggetti a controlli rigorosi affinché la rapina di denaro pubblico abbia a cessare.Non parliamo nemmeno dello spreco continuo e progressivo della partitocrazia su cui nessun governo mette mai le mani in modo da stroncare quella rapina infame per cui le aziende di B e le sue azioni crescono a colpi di legge o i nostri “onorevoli” sono i più pagati d’Europa e il carrozzone politico assomma a un milione e 200.000 parassiti e furfanti,tanto che entrare in politica rende più che scassinare le banche;non parliamo nemmeno dei famosi “rimborsi” per spese elettorali,che hanno formato veri capitali, e hanno permesso per es. al Pd di farsi un impero immobiliare da 1 miliardo a spese nostre malgrado ogni referendum
Ma perché non cominciamo a parlare delle OPERE PUBBLICHE INUTILI? Che ci vedono battere il magnifico record di costare anche 10 volte di più del dovuto a causa delle mazzette e che non spariscono mai da questo dannato Paese,come non spariscono gli aumenti di tasse o gli enti inutili o gli sprechi di Stato
Resistono ancora dei fanatici clonizzati che difendono la maledetta TAV in Val Susa,ormai respinta totalmente dall’Europa e dalla Francia e voluta solo dalla mente famelica di politici e mafie
Ma perché non parliamo di altre aberrazioni come il TERZO VALICO? Opera costosa e inutile che può benissimo essere sostituita da soluzioni più pratiche e meno costose?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 07:37| 
 |
Rispondi al commento

giornata di sole oggi
all'orizzonte però
niente traspare
neanche una piccola luce
ancora nulla mi appare
la calma che ho attorno
il silenzio che sento
il vuoto che vedo
uno strano presagio
dopo un viaggio veloce
mi assale al mio ritorno
dentro di nuovo
proprio senza tregua
sembra quasi un forno
gente che urla
qualcuno che piange
il potente che ride
si compongon le frange
delle armi questo clangor
tra mille mani tanto furor
contro il politico che finge
neri uccelli a volo basso
a nutrirsi dei poveri fessi
sulle salme là distese
fate presto se dovete
oppure rispondete...
...rispondete alle attese!


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.07.13 07:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARLAMENTO ESPROPRIATO- L'ASSOLUTISMO ESOSO DEL GOVERNO
Copio: " “Non si capisce – afferma Francesco Vignarca, coordinatore della Rete Disarmo – come mai il Senato e la Camera possano definire il livello delle tasse per ciascun contribuente, abbiano il potere di decidere tagli alla Sanità e al sostegno per anziani e disabili, possano definire le decisioni riguardanti le politiche del lavoro e per i giovani, ma non possano dire nulla di definitivo sull'acquisto di armamenti, in particolare sulla loro cancellazione”. Il dovere che la Costituzione assegna ad ogni cittadino è quello della difesa della Patria: da nessuna parte c’è però scritto che questo debba essere fatto obbligatoriamente con l'acquisto di armi e con la continua salvaguardia (se non aumento) delle spese militari
Rete Italiana per il Disarmo chiede perciò ai costituzionalisti di esaminare attentamente e di esprimersi con chiarezza riguardo alle affermazioni riportate nel comunicato del Consiglio di Difesa, a facoltà del Parlamento non può tradursi in un diritto di veto su decisioni operative e provvedimenti tecnici che, per loro natura, rientrano tra le responsabilità costituzionali dell'Esecutivo”.
Chiede inoltre al Governo Letta di esplicitare con chiarezza quali siano le priorità delle sue politiche anche riguardo alle spese militari e per la difesa. Secondo la Rete Italiana per il Disarmo i cittadini e cittadine italiani vengono difesi più efficacemente con l’incremento ed il sostegno alle politiche di welfare, di sanità ed istruzione e non certo da cacciabombardieri, da fregate militari, o da qualsiasi altra arma.
È una questione di efficienza e di sensatezza, oltre che di necessità democratica poiché in una Repubblica Parlamentare come la nostra è il Parlamento, su mandato dei cittadini, a scegliere gli indirizzi della politica nazionale e della spesa pubblica.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Se qualcuno aveva ancora dei dubbi su come il Parlamento è stato esautorato dei suoi poteri,le sentenze di ieri lo hanno dimostrato perfettamente.La Corte Costituzionale ha deciso che le Province non posso essere abolite, malgrado le precise richieste dell’Europa e malgrado siano enti inutili che spendono 17 miliardi l’anno in modo autoreferenziale,solo per il proprio sostentamento,e fin qui sta bene,in quanto essendo in Costituzione possono essere tolte solo con una legge di revisione costituzionale,ma non si capisce come mai il suo iter sia stato così breve per la messa in Costituzione del pareggio del bilancio che impedisce ogni spesa per la ripresa e non si possa affrontare nel modo corretti per eliminare un ente inservibile e costoso
Ma l’altra cosa gravissima è che la Consulta ha deciso che il Parlamento "non può legiferare" sulle spese militari che assommano a 45 miliardi, che comprendono cacciabombardieri inutili e difettosi,utili solo a portare le bombe atomiche americane e che arricchiscono solo gli USA mentre noi siamo a rischio di default
Dunque il Parlamento,il massimo rappresentante dei cittadini,è idoneo a metterci nuove tasse anche per pagare questi infami strumenti di morte o per annullarci diritti acquisiti,come per gli esodati o le pensioni,ma a decidere sulle armi deve essere il Governo,un Governo che per di più non è mai stato eletto dai cittadini,che svolge una politica contro di loro,che vede le larghe intese con l’opposizione che nessun elettore avrebbe mai voluto,calpestando ogni programma elettorale.
La rete per il Disarmo,formata da 30 organizzazioni,si batte da anni per il rispetto dell’art. 11 della Costituzione che ordina la pace e il ripudio della guerra aggressiva,e chiede che il Parlamento riprenda la sua centralità, anch’essa ribadita dalla Costituzione in quanto rappresentanza del popolo sovrano,o cessiamo di essere una democrazia.
Ma Letta e Napolitano vogliono proprio questo!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.07.13 07:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come nel medio evo, i ricchi con la scorta, anzi come nella roma imperiale, coi fasci littori e i pretoriani

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 04.07.13 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Attento Beppe a Napolitano : niente sconti a questa classe politica di corrotti , indegni e usurpatori dei diritti dei cittadini. Questa casta va abbattuta e con lei i suoi privilegi .Basta sprechi nei salari e nelle spese della gerarchia militare, nelle spese per missioni all'estero che non ci competono.I soldi vanno alle piccole e medie imprese che affondano, ai cassaintegrati , ai giovani senza lavoro. Anche Napolitano sarà bene che inizi a viaggiare sui mezzi pubblici come farebbe papa Francesco. Basta auto blu , scorte e aerei dello stato. Hanno rotto tutti !!!

Michele Rinella 04.07.13 06:54| 
 |
Rispondi al commento

Adesso con Napolitano non é necessario andare a dirgli chissá che cosa o proporre chissá che gran strategia.

Basterá solo un VIVO E VIBRRANTE richiamo alla
COERENZA,
aveva dato precise indicazioni sull'opera del governo, aveva detto che avrebbe vigilato.

COERENZA Presidente, sennó uno puó pensare tante cose.

Per cui Beppe, SIAMOCI Venerdí!!!

salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 04.07.13 06:24| 
 |
Rispondi al commento

Hai capito il De Gheennaro!!
Risulta che finmeccanica fabbrica anche i famosissimi e micidiali manganelli globali, si quelli di genova g8, e sembra anche i mirabolosi candelotti terra-aria-terra che svolazzano su e giú dai palazzi dei ministeri.
De Gennaro é sicuramente il piú competente!

"Era un popolo strano e triste: il benessere gli aveva tolto tutto"

Salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 04.07.13 06:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Emblematica la foto che apre questo post, la si dovrebbe usare come simbolo della casta col titolo "Tipici statisti Italiani del 21° secolo".

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.13 05:46| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

http://i2.wp.com/armstrongeconomics.com/wp-content/uploads/2013/03/thrasymachus-quote.jpg


" In ogni forma di governo umano c'e' un solo principio di giustizia : quello dell'interesse del piu' forte ".

2500 anni fa questa era la conclusione di un saggio e la storia gli ha dato ragione,

l'unico rimedio e' una " vera presa di coscienza di ogni cittadino" sull'importanza che la parola "giustizia" ha in ogni fase della sua vita, (non aspettarsi giustizia da fattori esterni, ma coltivarla in se stessi)

maria ., como Commentatore certificato 04.07.13 05:45| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo dei faraoni è tornato padrone di se stesso, noi Italiani guardiam la televisiun e inveiamo contro il tempo e l'governo ladro. Credo, addirittura, che oggi l'Egitto ci abbia dato una grande lezione su come ci si riprende i propri diritti, su come si tratta il politico avvinghiato alla sedia. Spero di non essere diventato troppo estremo come idee ma dopo tanti calci in culo presi dalle elezioni forse non ragiono bene.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.07.13 05:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti disse che ce l'avevamo fatta ma che il cratere si era allargato e si doveva fare piu sacrifici cioe pagare tasse!

Monti non disse agli italiani che avevano pagato 6 miliardi in piu (dei 16 annuali) alla UE e ne ricevevamo appena 4 miliardi, dato che fu fatto noto dalla corte dei Conti!

Poi la UE durante il governo Monti con il supporto del Nano stanzio circa 6 miliardi per la disoccupazione giovanile spalmati sui tra il 2014 fino al 2020 se non erro cioe circa 1 miliardo diviso 27 paesi UE cioe 3,3 miliardi annui diviso tra 27 paesi UE cioe 122 milioni di Euro a paese annui, quasi zero finanziamenti!

Allora il centro del problema era occupazione giovani!

Ora il vice Bilderberg Letta PD dice "ce l'abbiamo fatta"!!

Monti l'altro Bilderberg disse anche lui che ce l'avevamo fatta!

Quante volte bisogna farcela?

Qui ce se la fa ma si paga sempre i debiti delle banche dei Bilderberg Group!

Andate a farvi fottere!

Sono gli stessi di prima che cercano di mantenere la sedia del potere riempendo gli Italiani con parole psicologiche che mirano a dare un falso senso di soluzione ai problemi dell'italia creati dal fascismo azionario, agenzie di rating wall-street e Bilderberg Group.

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=179452

john buatti Commentatore certificato 04.07.13 02:52| 
 |
Rispondi al commento

A SENSO UNICO

Mentre un bus extra lusso sfreccia veloce in direzione paradisi vari con tutti quelli che sappiamo affacciati ai finestrini, dito medio alzato, una intera popolazione si affanna intorno alla macchina Italia e non si accorge che non c'è più la chiave d'accensione né impianto elettrico.

Alcuni anche su questo blog con i loro commenti pretenderebbero di far partire la macchina con accorgimenti vari. Ragazzi, se manca la chiave, hai voglia di guardare nel motore! Quanto tempo ci hanno messo a costruire il loro bus extra lusso facendoci credere che lavoravano a questa macchina per farne una Ferrari e nel frattempo facevano sparire la chiave? Chi lo ha permesso? Di tutta la pletora assordante, cafona, pasticciona, disonesta, furba, arraffona, inquisita, condannata, incapace, presuntuosa, arrogante, puttana per auto-definizione (caspita, che campionario) che popola il bus extra lusso e di tutte le leggi, leggine, trattati internazionali, decreti, sperpero di denaro pubblico, contratti, tangenti, mazzette, assunzioni, chi è il primo responsabile? Il primo cittadino. Lui il "garante" perché il povero ignorante, pigro, schiocco popolo italiano si è fidato delle istituzioni. Non me la sento di gettargli addosso una croce grande come questa immensa disfatta. Chi viene accoltellato alle spalle non può essere colpevole quanto chi lo accoltella.

Ricapitolando, se il garante vuole sbalordire il pubblico che gli ha prestato fede invano, riparare e prevenire danni inimmaginabili, deve far decadere il Porcellum con tutti i mezzi, sciogliere le camere, indire elezioni e presentare le sue dimissioni. E rimettere la costituzione sul tavolo, corazzieri a guardia.


maria s., ancona Commentatore certificato 04.07.13 02:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ora non scherziamo.
Hai chiesto un incontro al presidente, te lo ha dato, ora vai.
Ora ti liberi e vai. Non esageriamo ok?
Qua in strada ci siamo noi che dobbiamo aver a che fare con chi ci chiede spiegazioni, e ti garantisco che le persone non sono calme, quindi ora...vai!!!!
Grazie

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 04.07.13 02:16| 
 |
Rispondi al commento

Tre aforismi sulla politica

- "A proposito di politica, ci sarebbe qualcosa da mangiare?" (Totò)

- "La politica e' la sottile arte di prendere voti dai poveri e finanziamenti dai ricchi promettendo di proteggere gli uni dagli altri." (Arthur Bloch)

- "In politica la stupidità non è un handicap." (Napoleone Bonaparte"




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori