Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Saccodanni collaterali

  • 803


saccodanni_.jpg

L'Italia è alla canna del gas e chi l'ha ridotta in questa condizione, invece di andarsene con passo rapido e veloce in qualche Paese senza estradizione, si prepara a svendere l'argenteria per guadagnare tempo. Il banchiere Saccomanni, promosso ministro dell'Economia, ha trovato la soluzione: "Pronti a fare cassa utilizzando Enel, Eni e Finmeccanica". Lo ha detto, per timore di qualche reazione violenta, dalla lontana Mosca dove è stato invitato per il G20 (ebbene sì, siamo ancora nei G20, ma per poco). Impaurito dalle sue stesse parole e dai commenti della stampa internazionale ha "spiegato meglio" che "Potremmo usare le quote delle società come collaterale". Il cittadino comune che di collaterali conosce di solito solo i danni esposti dal cosiddetto "bugiardino" dei medicinali si è sentito rassicurato: sono solo "collaterali". Qualche diarrea, un formicolio, due linee di febbre, un arrossamento della pelle. Cosa vuoi che sia? La partecipazione dello Stato nelle uniche grandi aziende nazionali che rimangono all'Italia è quindi salva. Qualcuno sospettoso però potrebbe andare oltre questa analisi superficiale e investigare. Un piccolo aiuto. Chi in Italia sa cosa vuol dire "bene collaterale"?. Una definizione è la seguente:
"Bene finanziario concesso in garanzia del puntuale pagamento di un debito. Se alla scadenza, il debitore non è in grado di pagare quanto previsto, il creditore può rivalersi sul bene, vendendolo, e utilizzando tutto o parte del ricavato per soddisfare il suo credito. Nel caso di titolo azionario può venire acquistato da chi vuole speculare con denaro a prestito e la garanzia rappresentata dal titolo stesso."
In sostanza un collaterale è una cambiale in bianco, un pagherò dato in garanzia, in questo caso delle azioni delle aziende di Stato. "Ah, ma allora è tutta un'altra cosa!", dirà il cittadino finalmente informato e rassicurato: "Non è una semplice vendita, ma un collaterale". Gli effetti, i saccodanni collaterali, saranno a lunga scadenza con la perdita del controllo del 30% dello Stato e della "golden share", che consente di incidere sulle decisioni strategiche, e una diminuzione dei dividendi che vanno alle casse pubbliche. Questione di saccodanni collaterali.

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Mariolino Cannuli e l'economia di guerra
Il club dei mostri
La politica energetica in mano ai privati

19 Lug 2013, 16:02 | Scrivi | Commenti (803) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 803


Tags: bugiardino, collaterali, Enel, Eni, Finmeccanica, Saccodanni, Saccomanni, svendita

Commenti

 

UN GRAZIE AL M5S, BEPPE SEI VERAMENTE UN GRANDE E ANCHE A TUTTI I RAGAZZI DELLA CAMERA E SENATO DEL NOSTRO M5S,, FORZA PER LE EUROPEE..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 20.01.14 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che saccomanni abbia dei problemi celebrali, forse è il caso di farlo visitare e poi ricoverare,, forse è meglio metterlo in galera, cosi limitiamo i danni che potrebbe ancora fare alla gente onesta,,

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 20.01.14 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 19.01.14 10:32| 
 |
Rispondi al commento

La finanza creativa "in quanto tale" non ha veramente limiti.

E' da qualche anno che la nostra Amata Nazione è sotto il tiro dell'alta finanza e dei loro killer ufficiali che usano il rating a loro uso e piacimento, anche se non ha nessun radicamento con la realtà: lo ha detto più volte perfino il Prof. MONTI.

Professore degnissimo invitato non so se ogni anno, alla riunione annuale segretissima e blindatissima dei BILDERBERG.

Non capisco perché i popoli non debbano conoscere i contenuti di queste riunioni: se sono segrete e blindate hanno sicuramente qualcosa da nascondere....è logico, o no ? Ma questa è sicuramente fantascienza, sono il primo ad affermarlo, è solo la mia fervida immaginazione.

Torniamo alla vendita dei gioielli di famiglia come i più li definiscono: secondo me è un obiettivo programmato "a tavolino" da tempo, come tutta la crisi.

Tutto avviene e sta accadendo come se fosse stato programmato perché sia i fatti che le affermazioni arrivano SEMPRE al "momento giusto".

Ma ripeto e ribadisco che è solo fantascienza dovuta alla mia fervida immaginazione, non c'è nulla di reale in ciò che ho scritto.

Dario Renna 24.07.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Il pd è ormai una associazione a delinquere il pdl
meglio non parlarne, cari elettori di questi due
partiti di merda cosa aspettate per mandarli affanculo?

toni b., roma Commentatore certificato 22.07.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

SACCODANNI COLLATERALI ED INTANTO DEBITO/PIL A 130,3 .............CI SIAMO CI SIAMO QUASI ........SEMPRE PIU ADDIZIONALI + 500% IN 10 ANNI TRA UN PO TIRANO FUORI IL CATASTO ECC ECC ....SEMPRE PIU BASTONATE AL POPOLO CHISSÀ SE UNO DI QUESTI GIORNI SARA IL POPOLO TUTTO A PRENDERLI A BASTONATE ........NON BASTERANNO MAI STE TASSE STE GABELLE........INETTI - PREZZOLATI - COLLUSI......MA LA CLASSE POLITICA ED I GOVERNI NON DOVREBBERO PERSEGUIRE IL BENESSERE DEL PROPRIO POPOLO DELLA PROPRIA NAZIONE INFAMI PREZZOLATI??????............

Pietro 22.07.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l'Italia non abbia mai avuto, durante la sua storia, una classe di governo di così basso livello. Non hanno neppure il coraggio di far capire alle persone cosa fanno esattamente.

claudio zanasi, Castel Maggiore (BO) Commentatore certificato 22.07.13 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Non si sa se questi sono più delinquenti o incompetenti. Di sicuro sono dei rinnegati , venduti al miglior offerente. Venduti e vigliacchi, perchè non hanno neppure il coraggio di far capire alle persone che cosa stanno facendo. Credo che in alcun periodo storico dell'Italia, neppure durante la prima Repubblica, abbiamo mai avuto dei governanti di così basso livello.

claudio zanasi, Castel Maggiore (BO) Commentatore certificato 22.07.13 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo stile comunicativo , credo che questa sia la strategia fondamentale del m5s.
Svelare ai cittadini, in modo semplice ma preciso, il significato e gli effetti delle affermazioni dei politici.
Solo fornendo al cittadino gli elementi di conoscenza si può contribuire a sviluppare una vera " democrazia partecipata"; solo in questo modo il singolo può essere stimolato a partecipare attivamente alla " gestione della cosa pubblica".
Solo in questo modo le proposte fondamentali del m5s ( referendum senza quorum e propositivi ecc) possono diventare un vero strumento decisionale di cittadini informati - consapevoli e stimolati all'azione politica in prima persona. Una strategia di comunicazione basata su semplicità - ironia- gradevolezza, è fondamentale , in particolare, sulle tematiche di tipo economico - finanziario.
Quante persone hanno capito il significato delle dichiarazioni di saccomanni? Se si riuscisse a fare un'operazione simile in modo puntuale e quotidiana ( svelare ai cittadini il vero significato delle affermazioni dei politici ) il consenso del m5s aumenterebbe in modo considerevole.

Francesco tuccino 21.07.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Inoltre si potrebbe vedere i titoli azionari svalutati per una speculazione mirata ad un'abbuffata con pochi soldi.

Matteo Scarpa 21.07.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Quella di Saccomanni è una trovata geniale!!!
Certo, vendiamo tutto!!! Magari a metà prezzo che è più facile. Così dopo un po' di tempo gli acquirenti cominceranno a licenziare per aumentare i profitti, avremo perso beni comuni, centri di ricerca all'avanguardia ed avremo migliaia di disoccupati a cui erogare la cassa integrazione o il sussidio di disoccupazione. E se le cose andranno peggio, queste aziende verranno chiuse (vedi ALCOA) e rimarranno i siti da bonificare a nostre spese. Ma che cosa hanno nel cervello la segatura come le bambole???
Sembra che la storia non abbia insegnato niente.
Ripeto quanto già una volta postato: guardate il film MEMORIA DE SAQUEO disponibile in rete!!!

patrizio tofanelli 21.07.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Espulsioni, epurazioni, diktat. Dopo aver stravolto il panorama politico italiano, il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo annaspa tra accuse di mancanza di democrazia interna. Tavolazzi, Poppi, Favia, Salsi, Pirini, Biolè, Mastrangeli, Venturino, Gambaro: tutte le espulsioni raccolte in questo volume e raccontate attraverso la voce dei protagonisti.
Qual è il ruolo di Gianroberto Casaleggio? Quali interessi si celano dietro la Casaleggio Associati? Una ricostruzione obiettiva e priva di pregiudizi di una delle figure politiche più controverse degli ultimi anni.
E ancora: un’analisi degli esperimenti di democrazia diretta realizzati in Rete dal movimento, un’indagine sulle strategie psicologiche adottate dalla dirigenza pentastellata, e infine un focus sulle contraddizioni manifestate a livello politico da Beppe Grillo.
Un volume completo e documentato per comprendere a pieno il passato e il presente del primo movimento italiano di massa online. Con un occhio consapevole verso il futuro.
https://www.amazon.it/dp/B00DXKFB1W

Ermes Antonucci 20.07.13 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Cari miei siamo alla frutta, al G20 i nostri "scienziati" hanno avuto ancora una brillante pensata, svendiamo i gioielli, svendiamo le uniche ed ultime risorse produttive cosi' la concorrenza ci fotte definitivamente chiudendo tutto e questi infami maledetti si ingrassano ancora un po'...in tutto questo sti fottuti sindacati non aprono bocca e non battono ciglio perche' aspettano scodinzolando qualche briciola. Svegliaaaa stiamo affondando definitivamente e sulle scialuppe ci stanno salendo coloro che ci hanno affondato! altro che ripresa a fine anno, a fine anno non ci saranno neanche i soldi per la cassa integrazione e comincieranno le tensioni sociali perche' quei lobotomizzati che ci governano si preoccupano di non aumentare l' IVA o di non far pagare l' IMU e si dimenticano che le aziende non possono piu' andare avanti con questi costi! Finite le aziende, finita l'Italia.
Ragionate con il vostro cervello e non con quello degli altri....

Enry Boy 20.07.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

I danni collaterali sono il due di briscola del ministro dell'economia
Non ci sarebbe molto da dire sull'ennesima trovata alla Tremonti del ministro Saccomanni, se non fosse che prendere ancora del tempo mentre lavoro, occupazione peggiorano di giorno in giorno insieme alla svendita dei centri produttivi rimasti a investitori cinesi, francesi, tedeschi, americani fa pensare molto male sulle capacità tecnico-politiche dell'attuale ministro dell'economia, come se il modello di sviluppo produttivo fosse ancora quello di quando Berta filava, e come se potessimo sempre credere che il mondo vuole bene all'Italia degli spaghetti, della cucina mediterranea, dell'arte e della cultura, cosicché anche dando in pegno per i nostri "BUFFI" da primato mondiale, tutto alla fine si aggiusterà per il meglio...cioè per i detentori dei capitali trafugati all'estero e in comode finanziarie/banche esentasse. Perché il ministro Saccomanni non prova invece a fare il suo mestiere e a trovare con l'informatissima Bankitalia gli evasori e tutti i ladri del bel paese? Gliene saremmo molo grati se almeno ci provasse nell'impresa titanica; ma forse proprio non vuole!

Mario Valente Valente, Roma Commentatore certificato 20.07.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

cari ragazzi
anche oggi ci sono per mostrarvi la mia gratitudine del lavoro svolto

voglio farvi arrivare un altro messaggio importante per capire dove stiamo andando

confrontandomi con le persone sento profonda disillusione rammarico scoramento. possiamo raggiungere gli smarriti indecisi arresi dobbiamo fare di tutto per arrivare a casa degli italiani con delle proposte semplici e chiare che possano essere capite da un bambino. dobbiamo utilizzare tutti i canali mediatici disponibili, anche il porta a porta come detto da Alessandro l'altra sera in televisione.

possiamo incastrarli tutti stavolta il vento sta girando dalla nostra parte di nuovo

mi raccomando dopo aver ritrovato compattezza stiamo dando prova di coraggio e audacia.

DOBBIAMO SOLO DIFFONDERCI NEL TESSUTO SOCIALE CON OGNI MEZZO E SOLUZIONI SEMPLICI E CONCRETE

cristiano rocchi Commentatore certificato 20.07.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Non fate l'errore di guardare al '92 o alla lira...per attribuire la colpa all'euro...la moneta unica ha una malattia congenita..(politica,sociale e economica)PSE...dietro all'euro non c'è una "parlamento sovrano" un governo e una banca pubblica che gestisce la moneta..
L'euro finirà...proprio perchè dietro c'è il "vuoto"
tanto per capirci la UE non è gli stati uniti o la csi...e paradossalmente nemmeno l'UK...strano ma vero..di fatti stanno nel Commowelth e in UE...e molto furbamente si sono tenuti la sterlina...che è riferimento per le altre valute delle Nazioni che compongono il Commowelth...che con le loro economie danno un valore aggiunto..
20-30 anni or sono, l'italia era la 7 potenza industriale..oggi ci ha sorpassato cina,brasile,Russia,India...senza contare altri paesi asiatici..
In poche parole in 20 anni siamo regrediti...la vedo dura..non esistano "scorciatoie" a problemi complessi come quello che stiamo passando...oltretutto con questa classe politica al comando!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 20.07.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

italiani (amggioranza) seduti sul water con gli smartphone in mano a fare????

camminare per strada con gli smatphone a fare????

stare su facebook a fare????

davanti gli smart tv appena comprati a fare???

questa e la realta' giornliera dellla maggioranza degli italiani!!


il restante del tempo a sparare cazzate riguardo ai problemi politici dietro ad una birra!!!

in piazza magari e piu chique!!

telelobotomizzati!!

la notizia che aspettate non arrivera' mai per mezzi tv!!

ficcatevelo in testa!!!

sandro bunkel Commentatore certificato 20.07.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento


privatizzazioni= cessioni monti=monti

http://www.youtube.com/watch?v=HORaWaxi6io

sandro bunkel Commentatore certificato 20.07.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Da più parti viene detto che il nostro paese sta per
precipitare. Vediamo allora uno dei motivi principali.
L'EURO.
L'Euro oggi è per noi per tutto il paese
UNA CAMICIA DI FORZA.
Ed il perché è presto detto.
Prima della moneta unica, c'erano, come ci sono
sempre state, delle difficoltà dovute, come oggi,
da sprechi, clientelismi vari, inflazione anche a due cifre ecc. ecc..
MA
c'era la Lira. E cosa si faceva? Ad esempio si
svalutava, e questo dava vigore alle esportazioni,
dava vigore al turismo ed al relativo indotto.
Si stampava anche moneta e di conseguenza i consumi riprendevano, come lo stesso Pil si rialzava.
Quindi NONOSTANTE TUTTO
l'economia ripartiva per un altro mini ciclo di
ripresa. Bene, quanto erano gli stipendi di allora? E gli affitti? Ed il costo delle case?
Si guadagnava bene, si riusciva a pagare l'affitto, od il mutuo, le bollette e tutto il resto.
QUINDI CON LA LIRA SI STAVA MEGLIO
Basta pensare a come si stava allora.
ORA SIAMO BLOCCATI.
Non si può più fare nulla.
Stiamo soffocando.
Si sono fatte delle regolette europee che bisogna
rispettare. Peccato che queste regolette portano
l'ammalato Italia a continui salassi che, come
succedeva in tempi antichi, al posto di guarire,
spesso uccidevano l'ammalato.
Quindi è solo questione di tempo.
QUINDI LA PRIMA COSA DA FARE E' USCIRE DALL'EURO
Certo, anche con gradualità, ed in modo che questa
uscita sia la più indolore possibile. Ci sarà forse da soffrire un pò. Ma poi .... Ma poi .....
Avete idea che cosa rappresenterebbe per l'Italia
avere una moneta conveniente per chi vuole venire
sia come turista che come investitore?
Questo sarebbe ovviamente il primo passo per
cercare di risalire.
MA A ESTREMI MALI ESTREMI RIMEDI.
Non c'è scelta.
Per questo cari Beppe e Casaleggio non capisco
perché su questo punto siete un pò morbidi.
Oramai la gente lo sa, lo ha capito, tutti lo
hanno capito.
Per non finire come e probabilmente peggio della
povera Grecia, non c'è scelta. Subito!


Roberto dB 20.07.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la faccenda non e che e' stata gestita male come dici tu, secondo me e stata proggettata male, ma se poi guardiamo in faccia alla realta', e molto evidente che tutto cio (crisi inflazione ecc), era gia nei programmi..

il proggetto e nato cosi come lo viviamo oggi, a nostra insaputa, ed a loro impostazione!!

io non ho paura di lavorare sodo, per me e routine,
se gli italini decidessero di uscire dall'euro, con consapevolezzadi lavorare sodo (tutti),allora l'itali diverrebbe come la svizzera!!

io ho sempre sostenuto e continuo a sostenere l'idea:

o POVERI IN EUROPA, O POVERI FUORI DALL'EUROZPNA!!

SONO MESI CHE POSTO QUESTA FRASE!!

TANTO E GIA' COSI!!

IO SFIDO CHE LE ALTRE NAZIONI SE L'ITALIA TUTTA DECIDESSE DI STARE FUORI DALL'EUROZONA, NON AVREBBERO LORO PERDITE, ED ANCHE INTERESAMENTO A FARE AFFARI CON UN PAESE ESTRANEO ALL'EUROZONA!!!

CHIEDETELO AI MIGLIORI COMMERCIALISTI ED ECONOMISTI!!

2+2=4

A NOI STANNO FACENDO CREDERE MEDIANTE LA TELELOBOTOMIZZAZIONE CHE 2+2=5...

sandro bunkel Commentatore certificato 20.07.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

…dall’alto vertice all’ultimo pidiellino ho la sensazione che soffi un vento gagliardo (raffiche da 300 all’ora) sulla Cassazione per scongiurare condanne, quindi, per loro, catastrofi. Scorreggetemi se sbaglio…

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 20.07.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Saccodanni? E va bene? Proviamo un po' a parlare di quei sei milioni di pensionati che da due anni - grazie a Monti, Fornero, Bersani, Berlusconi e Casini - hanno la pensione bloccata. Non pensioni da 10.000 euro al mese, ma da mille cento euro al mese, quasi pensioni da FAME!!!! Qui, tra parlare di questo e di quello si dimenticano i pensionati. Non vorrei che alla fine di quest'anno, quando preparano il decreto mille proroghe, ci ficcassero dentro anche un nuovo blocco delle pensioni. SAREBBE UNA VERGOGNA INAUDITA, oltre a tutte le altre vergogne che, da Monti in avanti (IL SALVATORE? MA NON SCHERZIAMO). SIAMO COSTRETTI A INGOIARE. Per l'incapacità manifesta di una classe politica che in tutti questi anni, senza nulla togliersi, ha badato solo a se stessa e ai suoi interessi. E' ora di dire basta! L'unica forza che può mandala a casa e il M5S. Perciò occorre sostenerlo: SEMPRE! E chiedo, al M5S, di cui faccio parte, di non dimenticare i pensionati, che finora non hanno chiesto nulla.

Sandro Antonini 20.07.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema siamo noi che non abbiamo mai reagito, e soprattutto non abbiamo mai avuto interesse VERO verso i programmi elettorali e la politica vera.. ormai morta.

e questo governo e inutile che cerca di ripristinare l'nteressamento dei cittadini verso la politica, sarebbe solo un problema maggiore da risolvere, perche la massa o direttamente oindirettamente si sta svegliando un po!!

sandro bunkel Commentatore certificato 20.07.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

secondo voi, l'incontro beppe con napolitano..

cosa si sono detti??

perche si sono detti qualcosa in proposito!!

la verita qual'e??

torniamo dinuovo al punto di partenza.. se no scendiamo in piazza, questa e la rotta!

sandro bunkel Commentatore certificato 20.07.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

NON DEVONO TOCAARE NIENTE PERCHE NON CONTANO NULLA SONO DEI PREZZOLATI E PURE INETTI.
DEVONO SOLO CERCARE DI FAVORIRE L'USCITA ORDINATA DEL NOSTRO PAESE DA QUESTA CHIAVICA DI EURO ..........
MA SECONDO LA VOSTRA TESTA NOI SIAMO IMMUNI DA CIPRO DAI 20000 ENNESIMI LICENZIATI GRECI DALL'ANNIENTAMENTO DELLA TELEVISIONE PUBBLICA GRECA SIAMO TANTO DISTANTI CREDETE CHE QUI IN ITALIA NON SARA MAI POSSIBILE QUESTO .....DOVE CAZZO CREDETE DI VIVERE IN AUSTRALIA ........

Pietro 20.07.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono cose che si possono fare per risanare il paese Ma inutile pensare che queste cose possano essere fatte da politici della casta pas PDL UDC lega monti. Inutile pensare a cosa dovrebbero fare. Pensiamo a mandarli tutti a casa. Finché votano queste cloache lobbiste cosa pretendete o sperate che facciano se non rubare???

Luca 20.07.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

VENDERE PEGNARE SVENDERE ECC ECC ENI ENEL FINMECCANICA E UNA GRAN CAZZATA ANZI UN SUICIDIO
DOVREBBEO POTENZIARLE.......STI INFAMI
QUANDO VEDO QUALCHE DIPENDENTE TELECOM RIMASTO SCAMPATO ALLA TRAGEDIA MI SCAPPA DA PIANGERE SEMBRANO DEGLI ZOMBI LI HANNO ANNIENTATI..........

Pietro 20.07.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, siamo al Banco dei Pegni! Non ve ne eravate accorti?

Lady Dodi 20.07.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Se non si devono toccare ENI, ENEL e FINMECCANICA cosa dobbiamo "toccare"?
E non venitemi a dire di recuperare sull'evasione fiscale! Nel 2050 non ci sarà più nessuna evasione fiscale , perché nessuno avrà più niente.
Lasciamo perdere anche le auto blu perché il mercato dell'auto " non tira".

Lady Dodi 20.07.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo personaggio è veramente pericoloso, probabilmente sta in uno stato confusionale e non sa quel che dice. La disperazione ti viene quando pensi come ha fatto ha raggiungere il livello di responsabilità nella Banca d'Italia, ma in giro quanti personaggi ci sono di questo livello.

Gioancarlo busso 20.07.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

I banchi dei pegni stanno tornando di moda anche nelle banche che si stanno riorganizzando .I merdager stanno soprattutto approntando l'organizzazione delle aste ottime per ingrassare ancora un po .d'altra parte la torta di riso e quasi finita ANCHE PER LORO e dunque meglio darsi da fare . I copro oro impazzano .ma CAZZO si vede proprio che il benessere dei concittadini e' in sensibile incremento INFAMI MALEDETTI .
La spesa a deficit positiva e stata usata alla grande dalle élite CAZZO SE E' STATA USATA certamente per finanziare i vari sistemi LIGRESTI ( QUANTI CAZZO DI FIDI SONO STATI INVENTATI DAL NULLA ) MA QUANTO SI SONO ARRICCHITI .detta spesa a deficit positiva pero non e stata invece usata certamente per il popolo che è dal 2002 che continua ad impoverirsi inesorabilmente .CAZZO SE VI SPAZZEREMO VIA DAL PAVIMENTO DEL MONDO COME LA MERDA E SOLO QUESTIONE DI TEMPO POCO TEMPO.......

Pietro 20.07.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Ormai deve essere chiaro a tutti che siamo sull'orlo di un baratro e che le uniche misure possibili in campo economico per salvarci sono quelle indicate da Grillo: misure da vero tempo di guerra, ma non si può fare altrimenti. Questi burattini che siedono in Parlamento e sostengono il governicchio Letta mi fanno rabbia e pena. Guardavo i lacchè di Berlusconi ieri in Senato, pronti ad ossequiarlo al suo ingresso in aula dopo mesi di assenza: i più che mi hanno fatto ribrezzo sono i due miei due conterranei abruzzesi Pelino e Razzi, che con una ruffianeria davvero ripugnante vanno a leccargli i piedi ogni volta che entra in aula. Al vederli c'è solo da vomitare! Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 20.07.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Quando una cosa costa poco si cerca di comprarla e quando vale molto si cerca di venderla.
Invece mettersi a vendere aziende di valore quando il mercato non tira e quindi sono da svendere a prezzi stracciati è antieconomico (e Saccomanni lo sa benissimo).
Mettere a disposizione dei creditori dei beni collaterali è l'equivalente di impegnare oggetti al banco dei pegni ( http://it.wikipedia.org/wiki/Pegno ) e nel caso dell'indebitatissima Italia singnifica svendita.

La vendita (o uso collaterale) non è sbagliata ma il momento deve essere quello propizio altrimenti si fanno ancora più danni e soprattutto bisogna escludere sempre le aziende vitali per impedire che la finanza possa poi avere un eccessivo peso politico grazie a ricatti economici.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 20.07.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

questi politici alla fine venderanno anche noi cittadini italiani,svegliamoci alle prossime elezioni votiamo in massa il movimento 5 stelle e noi cittadini italiani vendiamo questi politici a l'estero ma dubito che ce li compreranno con tutto il danno che anno fatto fino adora,e se non ce li comprano si regalano basta che vadano via dal italia e prima di andare via devono rimettere il danno di cui sono responsabili fino a l'ultimo centesimo se dicono che non anno soldi bene gli vendiamo tutto quello che anno anche le mutande che anno a dosso e poi fuori dal italia e non fatevi rivedere perche 2074 miliardi di euro di debito publico e' una cosa vergognosa.

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 20.07.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Bene sulla critica. Fate un piano organico di proposte con relative coperture finanziarie. Una piattaforma del movimento per risanare il paese. Diffondetela. Altrimenti sappiamo che siete onesti e che restituite i soldi. Ma sono briciole. Bravi. Come se ne esce secondo voi? Preparate una riforma costituzionale, una della magistratura, una del lavoro, una delle banche.
Abbiate una visione. Così è poco.

Marco Diaco 20.07.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Il sacco di Roma (e dell'Italia)
Si stanno scoprendo i giochi: Monti era l'esecutore fallimentare delle banche tedesche; Letta è un Monti II.
Ora tenteranno di svendere l'Italia ai tedeschi.
Fuori dall'euro!
Recuperiamo la sovranità monetaria!

Sergio C., Torino Commentatore certificato 20.07.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Gli ultimissimi accadimenti rafforzano l'immagine di un apparato che viola in nome del salvataggio economico, la tanto acclamata ed amata costituzione che viene per altro donata alle scolaresche da coloro che tendenzialmente-politicamente la insabbiano a piacimento. Certamente non siamo uno stato semi-presidenzialista, né a priori si può dichiarare che le camere devono seguire la linea tracciata. Fa male accertare che coloro che si sono sempre riempiti la bocca della costituzione la piegano ai loro intenti per l'acclamato salvataggio economico. Preoccupa perché sono gli stessi che con la maggioranza blindata e la scusa del semestre europeo, la cambieranno. Ma veramente a favore del popolo sovrano? Sembra per altro, che nominare i nostri rappresentanti a seguito delle loro azioni di governo, sia tabù e temo che nel tempo divenga reato anche dissentire. La deriva non é solo economica, ma con questa scusa é di valori costituzionalie di libertà di espressione, ma si sa il semplice cittadino e solo l'ebete che brontola e non propone, sono loro i salvatori e non si può escludere nessuno.

flavio daniele 20.07.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

CARI RAGAZZI NON FATE CHE QUESTA GENTE VI RUBI LA VOSTRA VITA FATEVI RISPETTARE ..... è GENTE SENZA SCRUPOLI CHE NON VI CONSIDERA NEANCHE CITTADINO CACCIATELI VIA AL PIU PRESTO E ABOLITE IL VOTO AGLI ANZIANI SOPRA I 65 ANNI DI ETA PERCHè NON SANNO QUELLO CHE FANNO

ANNIBALE CORDELLIERI 20.07.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOS..SOS..SOS-- APPELLO a tutti gli amici/che del Blog di Beppe Grillo e in particolare agli iscritti e attivisti 5 Stelle di Torino e Piemonte.
Giuseppe "Pino" La Robina e' un operaio della KUEHENE NAGEL ex FIAT-IVECO di Torino.E' da anni anche delegato sindacale della Unione Sindacale di Base e simpatizzante 5 Stelle.
Pino e' da sempre un vero punto di riferimento per la difesa dei diritti sul posto di lavoro, per centinaia di operai e operaie.
La Azienda non ha mai gradito il suo attivismo sindacale e il fatto di avere davanti un operaio con "la schiena dritta,uno non ricattabile.EBBENE,per liberarsi di questo " NON-SCHIAVO " la Kuehene Nagel ha costruito un pamphlet ricattatorio facendo pedinare Pino da un'agenzia investigativa privata ,la Turinform s.a.s,giorno e notte ,PER 35 GIORNI,fuori dalla fabbrica,nell'ambito della sua vita privata.

Da questa attivita' di SPIONAGGIO e'emerso che Giuseppe La Robina...deambulava normalmente,ed era in grado di gestirsi come tutte le persone normali,per cui la patologia agli arti inferiori
CERTIFICATA IN PASSATO DAL MEDICO COMPETENTE DELLA STESSA AZIENDA E DA UNA PERIZIA SUPPLEMENTARE DISPOSTA DALLA STESSA AZIENDA.....ERA UN TRUCCO ,INVENTATO AD ARTE PER LAVORARE IN UN REPARTO MENO NOCIVO !!

Dopo 16 giorni dalle risultanze spionistiche
il 1 luglio 2013 Giuseppe Pino La Robina e'stato
LICENZIATO IN TRONCO PER AVER CREATO GRAVE NOCUMENTO ALL'IMMAGINE DELL'AZIENDA E..PER SCARSO RENDIMENTO !

Conosco Pino da quasi 20 anni,e' un combattente oltre ad essere uno splendido padre di famiglia...AIUTIAMOLO per come possibile a ciascuno di noi.
Chi volesse dare un messaggio di solidarieta' puo'scrivergli a l.pino59@libero.it-

Pino sta preparando il ricorso contro questo INFAME licenziamento,il pool di avvocati che lo segue sta valutando anche di denunciare PENALMENTE l'azienda.
Nel frattempo abbiamo istituito un presidio permanente davanti alla KUEHENE NAGEL,in Lungo Stura lazio 19 Torino.
A presto-Franco graziani

franco graziani 20.07.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Sul fq c'è un bel pezzo di M. A Mazzola
Un affresco di quello che è l'Italia e di quello che può e deve diventare

Riccardo Garofoli 20.07.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Censurati:
############
i o 45 minuti fa
censurato:
------
Ivan P. Utente certificato 3 minuti fa


Se Grillo scegliesse meglio i suoi collaboratori (escludendo il marciume di destra) e accettasse di stringere accordi con la parte pulita della sinistra nessun risultato sarebbe precluso.
#############
i o 51 minuti fa
Censurato:

i o 32 minuti fa

Questo commento N O N E' STATO CANCELLATO:
Riccardo Parodi, Recco 20.07.13 09.38
Sono intento a preparare la ghigliottina, ora mi serve il boia, è tempo di grandi pulizie cadranno molte teste, se vogliono la guerra allora guerra sia.
*******
Questo commento E' STATO CANCELLATO:
i o 6 minuti fa
censurato:
------------
ernesto gastaldi 16 ore fa


Caro Beppe,
ci siamo anche stufati della litania su chi ha rovinato l'Italia. L'hanno rovinata gli elettori che a uno come PRODI han preferito un cilatrone come Berlusconi.
OK! Lo sappiamo.
Ora bisognerebbe trovare il rimedio.
1 pensi che l'Italia fallirebbe anche col tuo aiuto e non fai nulla / allora sei un vigliacco
2 pensi che col tuo aiuto la patria si salverebbe ma preferisci il disastro per aumentare i voti / allora sei un bastardo.
3 è solo una balla e allora sei un BUGIARDO

ma smetti la lagna

############

nuovamenteio 20.07.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sacco manni...
Che Dio, non solo un Sacco manni...

Centuplicato je manni...

Con tutta la Merda che ci han Versato in Bocca.
:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 20.07.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Date un Cavallo, uno Stalliere, un paio di Stivali col Tacco da 17 ed uno Staffile a Nanoleone I°, imperatore di tutte le Galassie.

E a Nap o leone?
Nap alm...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 20.07.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Ah...poi dimenticavo l'ebetino di Firenze.

So' mesi che lo dico...aridateje la Playstatiooooon...cosi' se distre un po' e nun rompe piu' le balle!

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 20.07.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

dopo tutto quello che succede in italia ,inutile elencarlo ancora..la domanda nasce spontanea:continuiamo a incazzarci e a piangere,oppure facciamo(proponiamo) qualcosa di concreto..?leggo volentieri tutti i post e le opinioni, m sinceramente mi sembra un po poco..il tempo della denuncia con il grande beppe c'è stato,ora dovremmo essere noi a metterci in gioco cerchiamo seriamente di dire e fare le cose piu urgenti,chiediamo ai nostri ragazzi in parlamento di fare dirette in tv di stato dichiarando chi vota contro cio che proponiamo ,facciamo dei gazebi per strada con dei grandi manifesti delle ruberie,portiamo solidarieta' nelle fabbriche a rischio,cerchiamo in qualche maniera di aiutare i barboni i senza tetto,ci sara' pure tra noi qualche benestante che puo donare qualcosa per il loacali atti ad ospitare persone bisognose..insomma qualcosa di utile che l'italia capisca che siamo buoni anche a costruire non solo a criticare..w m5s

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 20.07.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

MA LO VOLETE CAPIRE .....LE GRANDI CONQUISTE QUALI SONO STATE .....LA DEMOCRAZIA E LA MONETA SOVRANA .....SE IO MI CHIAMO STATO ITALIANO E MI SERVE UNA BELLA STRADA NON HO I SOLDI MA MI SERVE PER IL BENESSERE DEI MIEI CONDITTADINI CHE FACCIO STAMPO I SOLDI E LA COSTRUISCO STA CAZZO DI STRADA PUNTO E BASTA . E CHI CAZZO LA COSTRUICE I CITTADINI CHE CI VANNO A LAVORARE ........E QUANTI CI VANNO A LAVORARE....POI MI SERVE ANCHE UN OSPEDALE ,..............

Pietro 20.07.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Un PArtigiano per Presidente...

Non un GUF o Imbalsamato.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 20.07.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bel teatrino e' il Parlamento italiota. Come sono carini...Berlu comanda, Letta obbedisce.

Che belle parole ha espresso nei confronti di Don Alfaniello. Come lo ha ben difeso! Sembrava l' avvocatucolo Ghedini in uno degli innumerevoli processi a carico di Berlu.

Che intesa formidabile tra PDL e PDMENOELLE.
Finalmente hanno gettato la maschera che hanno indossato per vent'anni.
IL PDMENOELLE E' FIERO DI ANNUNCIARE AL MONDO CHE E' UGUALE AL PDL.

Ma questo lo si era scoperto gia' da anni.Solo gli imbecilli non se ne erano accorti! Del resto nel 2008 lo confesso' pure Luciano Violante in un celebre discorso in Parlamento.

Unica curiosita' che non riesco proprio a soddisfare...ma l'elettore "medio" del PDMENOELLE...come si sente?

Ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 20.07.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Siamo ancora così?
E' ancor attuale?

Lasciatemi cantare
con la chitarra in mano
lasciatemi cantare
sono un italiano

Buongiorno Italia gli spaghetti al dente
e un partigiano come Presidente
con l'autoradio sempre nella mano destra
e un canarino sopra la finestra

Buongiorno Italia con i tuoi artisti
con troppa America sui manifesti
con le canzoni con amore
con il cuore
con piu' donne sempre meno suore

Buongiorno Italia
buongiorno Maria
con gli occhi pieni di malinconia
buongiorno Dio
lo sai che ci sono anch'io

Lasciatemi cantare
con la chitarra in mano
lasciatemi cantare
una canzone piano piano
Lasciatemi cantare
perche' ne sono fiero
sono un italiano
un italiano vero

Buongiorno Italia che non si spaventa
e con la crema da barba alla menta
con un vestito gessato sul blu
e la moviola la domenica in TV
Buongiorno Italia col caffe' ristretto
le calze nuove nel primo cassetto
con la bandiera in tintoria
e una 600 giu' di carrozzeria

Buongiorno Italia
buongiorno Maria
con gli occhi pieni di malinconia
buongiorno Dio
lo sai che ci sono anch'io

Lasciatemi cantare
con la chitarra in mano
lasciatemi cantare
una canzone piano piano
Lasciatemi cantare
perche' ne sono fiero
sono un italiano
un italiano vero.

La la la la la la la la...

Lasciatemi cantare
con la chitarra in mano
lasciatemi cantare
una canzone piano piano
Lasciatemi cantare
perche' ne sono fiero
sono un italiano
un italiano vero


grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 20.07.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

veloce come la luce
♩♪♫♬ "vado al mare,vado al mare..." ♩♪♫♬
ma non prima di aver salutato
questa Meraviglia di Blog !

A stasera - Fantastici :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 20.07.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimo Beppe!

Per fortuna ci sei tu!

BY!

** Amadeus** Commentatore certificato 20.07.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

io spero si torni al voto presto!!!e che la gente abbia capito qualcosa in più!!!p.s.intanto da rapidi calcoli mi sembra che il gruppo misto e i nostri miserabili traditori abbiano votato compatti a favore di ogni proposta pd e pdl vero???o mi sbaglio???quindi gambaro e altre vergogne hanno confermato di essere schifosi traditori solo per denaro!!!!qualcuno ha dati precisi??

Luca M., Rho Commentatore certificato 20.07.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

sicuri? berlinguer andava tranquillamente in televisione eppure la maggior parte continuava a votare democrazia cristiana.

Loading... 20.07.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Shelabayeva ai Kampi di $terminio.
Pittori di Strada, scaricati nei Canali di Scolo degli $tronzi.

Impiccheranno Jordie con una Cravatta d'Oro...
Rubo' sei Vite alla Reggia del re.
Ca' Serta ( sigific.: dentro) o Ca' Serpa?

Squallore ed Abominio.
Holocausto di Mummie in deComposizione.
Fetore immondo.
E' vero, l'Italia non è un paese di Merda.

E' la Casa dell'Urlo.
La casa Gialla degli Espianti.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 20.07.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MASSIMA ASPIRAZIONE DEI NEO PARLAMENTARI DEL PD-L
E' PASSARE LA VITA CHINATI.... A LECCARE IL CULO I POTENTATI DEL PARTITO.. MERDE SI NASCE...

aniello r., milano Commentatore certificato 20.07.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

C'è una sola strada democratica per uscire da queste sabbie mobili, e prevede i seguenti step:
1) Caduta del Governo Letta;
2) Svolta sovranista di Grillo che tramite una conferenza stampa televisiva, spiega alla Nazione intera la verità sulla truffa della moneta e sull'Euro;
3) Alleanza del M5S con tutti i movimenti sovranisti presenti nel territorio, cercando anche nuovi testimonial già conosciuti alla gente come Cremaschi e Scamarcio;
4) Costante pubblicazione su questo blog di economisti, giornalisti economici, esperti ecc. non asserviti al PUDE, come Bagnai, Borghi, Zibordi, Mosler ecc.;
5) Indire nuove elezioni e provare ad ottenere una buona maggioranza, magari cercando anche l'alleanza di SEL;
6) Uscita dall'Eurozona secondo le modalità previste da un gruppo di esperti economisti, rigorosamente non bocconiani;
7) Emanazione di politiche pro-cicliche che prevedano subito l'abbattimento della tassazione, l'aumento delle detrazioni, il calo dell'IVA, il finanziamento di numerosi appalti pubblici di manutenzione edile e del verde;
8) Nuove politiche di stimolo alle nostre migliori peculiarità: Ambiente, agricoltura, turismo e cultura.

P.s. Tutti gli attuali politici di PD e PDL a casina loro...

Antonello S. 20.07.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

franceschini:mercoledi si fara' il processo ai dissidenti del pd che hanno osato votare contro alfano(il fatto quotidiano)e si valutera' l'espulsione? ma questi sono pazzi solo un mese fa ne hanno detto peste e corna su grillo e dei dissidenti..dittatore,fascista,razzista,antidemocratico,,, e non erano sempre loro che dicevano mai un governo con la dx e con berlus.. per me dovrebbero vergognarsi e "cambiare spacciatore.."

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 20.07.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

parole che entrano in orbita
alla ricerca di un nuovo senso
tra i rifiuti dello spazio
ma se lassù gli uccelli continuano a migrare
gli idoli quaggiù sono già decapitati.
imperturbabile prosegue il viaggio
verso il silenzio
giunto il momento
davanti al tribunale interiore
saranno il loro epitaffio

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 20.07.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL NANO FA IL BURATTINAIO CON PD-L E PDL E IL BURATTINO CON ZOCCOLE.....

aniello r., milano Commentatore certificato 20.07.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Assistere, da italiano e padre, a questo deprimente teatrino del disfacimento sta diventando insopportabile. Mi auguro che altre persone siano pervase da questa sensazione e si preparino a diventare finalmente 'popolo che decide'.
Basta chiacchere, proclami, esternazioni ed elucubrazioni di chi, in questa situazione, trae solo profitto !!!

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 20.07.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Il paese della Repressione e Multa, cifrato al 30% lo sconto del malContento...
Butta nel Pozzo del Nulla un Borsellino d'Oro e il Falco, come un Inutile Agenda rossa: fogli strappati prima della Scadenza, dalla follia del Vento.
Or seduto al trono, il Vitello grasso.
Un mondo rovescio, come un cono.
Gelato.

Remember Kaina..

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 20.07.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Il re va in vacanza in alto Adige l'hotel non ha cinque stelle
Solo quattro 32 suite e 30 camere
Cosa avrà scelto il nostro sovrano ? Una suite ?
Tanto paga pantalone !!!

Riccardo Garofoli 20.07.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Morte a Venezia.
Vennero a bruciare gli zingari ed io me ne fottevo.
Gasarono gli extracomunitari: un calcio al culo, tanto io son leghista.
Buttarono l'Artista nelle fogne: vaffanculo, io son un obeso vigile Euronazigendfor.
Crepa terra maledetta, dalle putride e marcescenti fondamenta, poste come pali in culo ad un suolo di merda, dal colore salmastro come il cielo dei fumi di Marghera.
Non ti salvera' una Preghiera.
Negriera Puttaniera.
Scimmia dal culo sporco di Merda del tuo Mose, mafioso Mosè privo d'accento, inutile attributo.
L'Amore ti presenta il conto, ma sai, non ti concedera' alcuno sconto.
Squallore di fogna e Ratti, primi a non rispettar i Patti.
Trattan con i Bari del trentapercento nello spalmar l'Unguento ed ai truffati, per consolarli, poi gli pagano da bere.
Bere piscio della lor Fogna bizantina.

In fondo la Politica applicata è al par di ogni Scienza, una Sottile Follia, purchè non la si prenda troppo sul Serio.
Bye, bye, Hitler.
Cacciar in culo il IV Reich..!

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 20.07.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

POVERI ITALIA E ITALIANI ONESTI!!!
Li avete votati queste luride IENE E SCIACALLI che
ci governano e quindi BEN VI STA' se vi seviziano
e vi sodomizzano tutti i momenti mentre loro si
incassano i megastipendi e i megaprivilegi alla
faccia nostra che li manteniamo da 65 anni!!
Non dobbiamo più neanche protestare se moriamo di
fame, siamo alla disperazione, siamo senza lavoro,
senza pensioni, senza assistenza medica, senza
scuole ed asili, senza casa, senza dignità, senza
speranza del domani per i nostri figli e nipoti!!
LORO MUMMIE invece continuano ad avere tutto ciò
che vogliono ed anche il nostro SANGUE, che bevono
con avidità di vampiri!!
Neanche il nome di dio giorgino napoletano si può
più nominare e/o criticare!!STIAMO PEGGIO DELLA
RUSSIA DI STALIN o la GERMANIA DI HITLER che fra
tutti e due ne fecero fuori

peppino russo 20.07.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

RIPORTO

È forse un film dell'orrore?
Il vice-presidente del Senato dice che il primo ministro di colore della storia d'Italia gli ricorda un orango, mentre il commissario giudiziario degli stabilimenti ILVA di Taranto afferma che i tumori non sono stati provocati dalle polveri tossiche, ma dal tabacco e dall'alcol e il ministro dell'economia all'estero annuncia all'estero (e in inglese!) che ora ci vendiamo ENI, ENEL, Finmeccanica e le Poste. L'ambasciatore del Kazakhstan (c'è da chiedersi di quale potere disponga quello USA) entra negli uffici del ministero degli Interni e fa il bello e il cattivo tempo, volgendo le iniziative della polizia alla cattura di un dissidente politico di quel paese, e ottenendo la cattura della moglie e della figlia di questi (ora ostaggi in Kazakhstan). Il ministro responsabile dice di non essersi accorto di nulla, tre quarti del Senato gli credono, e durante le dichiarazioni di voto il presidente dell'assemblea Grasso intimidisce il 5 stelle Morra, proibendogli anche soltanto di nominare Giorgio Napolitano.

Non è uno scenario da Basso Impero, ma da avvenuta calata degli Unni. Ormai ongi ritengo, ogni pudore è stato superato. Questo l'unico vantaggio del vincolo esterno: messo sotto pressione, il sistema è costretto a mostrare il suo vero volto. La classe dirigente di questo paese mostra tutta la sua inadeguatezza, la sua codardia, la sua perfidia verso i deboli, la sua violenza, la sua schifosa mediocrità. È la notte della Repubblica. Speriamo arrivi preso l'alba. (C.M.)

p rabanne, torino Commentatore certificato 20.07.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente fa visita al alto Adige
Due settimane di ferie in Val pusteria
sono vacanze private
Noi siamo privati del lavoro della dignità e delle vacanze

Riccardo Garofoli 20.07.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma PD smettetela di essere una accozzaglia di partiti, DIVEDETEVI !!!!!! e non rompete più i coglioniiiiiiiiii.

l'oracolo 20.07.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Scoperto il motivo per cui la corte di cassazione ha determinato che asserire che l'Italia e un paese di merda e un reato
Usare la parola paese e offensivo nei riguardi dei patner internazionali

Riccardo Garofoli 20.07.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Novità eccezionale
L'Italia ha una nuova sorgente di energia
Si tratta di liquame marrone maleodorante
Dai primi dati pare che siamo i più forniti al mondo
Le mini centrali ad escrementi hanno già trovato posto nei palazzi istituzionali e non

Riccardo Garofoli 20.07.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Qui c'è da riempire i carceri se non fossero già pieni
Ma la grazia il re la da o no
E un reato ritenere Napolitano il responzabile della catastrofe Italia
E un reato ritenere Napolitano una guida nazionale cieca
E un reato dire che Napolitano e alla guida del paese dal 2006 e che da quando c'è lui l'Italia a subito un declino inarrestabile
E un reato dire che sotto la presidenza Napolitano l'Italia ha raggiunto il punto più basso della sua storia economica sociale ed internazionale

Riccardo Garofoli 20.07.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Sul FQ, nella sezione dei BLOG, c'è un bel post del magistrato Tinti

mariuccia rollo Commentatore certificato 20.07.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

In Italia più che in altre parti del Mondo COMANDANO I SOLDI le persone sono delle merde da calpestare.

l'oracolo 20.07.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

chi vota ancora i soliti partiti e li difende è un somaro!!!e uno che fa del male a tutti!punto.non è possibile più difendere pd o pdl!!elettori piddiniiii,la colpa è solo vostra che continuate a farvi schiavizzare e vi va bene tutto!!!siete una vergognaa a d accettare ogni cosa!!se non cam,biate voi il vostro voto qui si muore tutti!!!!o vi va bene ancora così??????????''

Luca M., Rho Commentatore certificato 20.07.13 10:43| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao, avete già pagato la TARES? No? Allora affrettatevi, la casta ha BISOGNO dei vostri soldi! Il mese delle vacanze estive è alle porte.

iunc 20.07.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

senza parole

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 20.07.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 link per approfondire:

- http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12101

-http://archiviostorico.corriere.it/1997/ottobre/26/SCOMMESSA_DEL_BRITANNIA_co_0_9710261233.shtml

filomena b., torino Commentatore certificato 20.07.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Alex
Non ho lavoro non ho possedimenti
Se c'è un magistrato tanto zelante da sporgere denuncia io al fresco ci vado volentieri
Ricordando che persone ben più degne di me ci sono finite per reati di opinione tra i ns padri costituenti

Riccardo Garofoli 20.07.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei la nostra sola ed unica SPERANZA

GENNY RUSSO (gennaro5stelle), ANGRI Commentatore certificato 20.07.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma che ci vogliamo aspettare, un Banchiere all' economia a servizio delle lobbi internazionali, E' ora di muoverci, ma che stiamo aspettando,continuano ad inguaiarci, a noi e i nostri figli, e' ora di farla finita, Pronto a tutto per il bene della mia famiglia e dei miei figli. E soprattutto per l ITALIA.

Giovanni cococcia, cgdesigner@tiscali.it Commentatore certificato 20.07.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato una copia della nuova costituzione
E c'è una norma che impedisce a tutti i sudditi di citare in pubblico la parola
Presidente Dio Mamma papa
Pena per i trasgressori essere espulsi dal paese e trasportati in un paese dove non ci sono più diritti
Non pensate che sia l'Italia e una repubblica celata da un casco di banane

Riccardo Garofoli 20.07.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

--------- PROGRAMMAZIONE CINEMA ITALIA --------

--L'IGNARO--

REGIA: Silvio Berlusconi
PROTAGONISTA PRINCIPALE: Angelino Alfano
MESTIERANTI: PDL
COMPARSE: PD
MIGLIOR PARACULO: Enrico Letta
MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Giorgio Napolitano
PROTAGONISTI SECONDARI: Alma e Aula Shalabayeva
PUBBLICO PAGANTE: Il popolo italiano.

Premio speciale della giuria per la peggior presa per il culo dell'anno.

--
Altri film in programmazione al cinema Italia:

--IL DECAMERON DEL NANACCIO--

Il film narra di 7 "olgettine" e tre uomini (Silvio, Lele ed Emilio) che si trattengono per 14 giorni in una villa in Sardegna... alla fine del film vanno tutti in galera...

--LO CHIAMAVANO TRINANITÀ--

In questo film viene svelata la vera natura del nano: uno e trino.

--UNO NESSUNO E CENTOMILA--

Autobiografia del PD

--MERDOCRACY--

Documentario sul dietro le quinte del PD.

--
AVVISO PER GLI SPETTATORI

Non vi accalcate all'ingresso del cinema Italia perché abbiamo già provveduto a trattenere il costo del biglietto dalle vostre buste paga... e le repliche saranno infinite...

BUONA VISIONE.

Mago Merlino 20.07.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"svendere l'argenteria per guadagnare tempo" ?

Non credo: Monti e Letta, allievo di Andreatta, devono SMONTARE l'Italia, come si fa con un pericoloso concorrente: lo si compra e lo si vende a pezzi, rendendolo inoffensivo.

La propaganda di TV e Stampa sul debito pubblico, causato dallo Stato che spende troppo, induce le persone a collegare corruzione e sprechi al debito pubblico ma .... non è così, non siamo diventati tutti corrotti nel 1981 allorché il debito iniziò a salire RADDOPPIANDO IN UN DECENNIO. Eravamo corrotti anche prima del 1981, erano corrotti anche i Romani, se volete.
E sono corrotti anche nella virtuosa Germania (Secondo i pubblici ministeri tedeschi, la Siemens ha pagato, fino al 2006, 1,3 miliardi di Euro (!) in tangenti).

La verità: il debito pubblico è solo un sintomo, il problema sta nel DEBITO PRIVATO ESTERO.

Monti e Letta hanno il compito di smontare e svendere, come altri prima di loro, traditori: svendere l'Italia, Colosseo e spiagge comprese. Perché eravamo un pericoloso concorrente. La Germania con noi era perdente: con la truffa dell'Euro ci siamo trovati con una moneta sopravvalutata del 30 % !

Con l'Euro loro hanno svalutato e noi rivalutato: ma che bella invenzione !
Sia chiaro: non ce l'ho con il popolo tedesco, questi sono GRANDI giochi di banche e finanze.

Saccodanno ha fatto come si fa di solito: si butta un sassolino e si vede come si propagano le onde. Poi dopo un po' di tempo ci si ritorna su e, alla fine, LO SI FA. E' una specie di mitridatizzazione, un pochino per volta.

ENEL, ENI e FINMECCANICA sono grandi strumenti.

Ora noi siamo in DEBITO.

Dite voi: Quale creditore intelligente chiederebbe a un artigiano di vendere i propri utensili per abbattere di 10 un debito di 100? Nessuno, per il semplice motivo che il restante 90, l'artigiano, senza utensili non riesce a rimborsarlo perché smette di lavorare. O meglio: un modo per rimborsarlo ce l'avrebbe ancora: andare sotto padrone. Ed è questo che vogliono

Paolo G., Arezzo Commentatore certificato 20.07.13 10:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il re dall'alto del suo diritto dinastico tutelava i suoi sudditi,
questi che abbiamo ora i sudditi li mettono in galera perchè sono tutti potenziali concorrenti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.07.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

LA STORIA SI RIPETE

riassumo obiettivi e priorità che la massoneria reazionaria ha indicato ai fantocci che “governano” (si fa per dire) l’Italia per conto terzi. 1) Ridisegnare la società in senso oligarchico attraverso politiche recessive che aumentino la povertà, distruggano il ceto medio e allarghino la forbice delle disuguaglianze. 2) Destrutturare la Stato sociale (colpire quindi pensioni, sanità e istruzione) adducendo una presunta insostenibilità del sistema nel suo insieme. 3) Svendere quel che rimane del patrimonio pubblico ai soliti amici e amici degli amici affinché trasformino i monopoli pubblici in monopoli privati a discapito della trasparenza del mercato e dell’interesse generale. Ricordate queste tre coordinate principali che vi ho appena segnalato perché rappresentano le linee guida che i padroni hanno consegnato a quel cameriere di Enrico Letta, paramassone che difende privilegi occulti e particolarissimi nel nome di una collettività saggiamente usurpata. Per i buoni servigi resi in passato, quando cioè ricopriva l’incarico di direttore generale del Tesoro, Mario Draghi è poi assurto a ben più gravose responsabilità (clicca per leggere).

Preparatevi ad assistere ora ad uno scempio simile a quello verificatosi in Italia a cavallo tra la prima e la seconda Repubblica. Pochi Illuminati si riempiranno le tasche depredando lo Stato italiano grazie alla complicità di un manipolo di personaggi senza scrupoli che, così facendo, si garantiranno onori, prebende e ricchezze per generazioni. Il conto, per intero e senza sconti, lo pagherà oggi come allora il popolo bue. D’altronde, per i massoni elitari come Draghi e Saccomanni, la gran parte del genere umano è paragonabile a bestie che abbisognano soltanto del minimo per sopravvivere senza mai impacciarsi di questioni importanti esclusivo appannaggio dei

p rabanne, torino Commentatore certificato 20.07.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno ha sotto mano una copia della nuova costituzione ?
Ci deve essere un paragrafo dove vengono citate le nuove fonti energetiche
Credo che siano di origine escrementizia
Allora siamo i più ricchi del pianeta

Riccardo Garofoli 20.07.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

tutto quello che sta succedendo in italia in questi ultimi tempi,
tutto lo schifo e il putridume che il parlamento passa e fa passare come necessità, perchè ce lo chiede l'europa e ce lo chiede il mercato,
tutto quello che subiscono gli italiani che sono trattati come porci da macellare,
tutta l'italia degli intellettuali e degli artisti che tacciono alla vergogna perpetrata da una classe politica e dirigente aguzzina del proprio popolo,

TUTTO QUESTO SCHIFO E METASTASI E' POSSIBILE
GRAZIE ALLA DISGRAZIATA CONDOTTA DA UN PERSONAGGIO CHE SI PERMETTE PERSINO DI FAR DISTRUGGERE PROVE CONTRO DI LUI
CHE CONTRO ILLECITA PROCEDURA STA FACENDO CAMBIARE LA COSTITUZIONE
CHE PER SUA VOLONTA' IMPONE LA CONTINUITA' DI UN GOVERNO PAGLIACCIO E VENDUTO ALLE LOBBY

TUTTO QUESTO HA UN NOME E COGNOME

GIORGIO NAPOLITANO

p rabanne, torino Commentatore certificato 20.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

per una frase come quella scritta sotto, qualche testa di legno può sporgere querela

non so se mi spiego

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

io trovo assolutamente vergognoso il comportamento di grasso di ieri,la censura nei confronti di un nostro parlamentare,non si puo nominare il presidente dela republica a "priori"(ancora prima che esponesse il concetto)questa è democrazia? liberta' di parola? ecco su questo bisognerebbe riflettere..mi sembra piu un semplice odio x il nostro movimento che altro,il peggio è il battimani con risolini vari del pdl e del pd-l..vergogna..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 20.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate Gladio? Cossiga, brigate rosse, servizi segreti italiani, CIA, P2, Gelli, Andreotti, stragi, uccisioni, Aldo Moro, Pecorelli ecc… ha cambiato nome, adesso di chiama..Bilderberg, gruppo internazionale a cui fanno parte i più grandi capitalisti, banchieri di tutto il mondo,anche politici italiani, grossi imprenditori italiani, aggiungete servizi segreti italiani, britannici, americani , massoni, di tutto e di più, questo bel gruppetto che governa il mondo, tra le altre cose, guida e sceglie con manovre ad hoc i politici italiani…… è il gruppo delle stragi e della strategia della tensione, con il suo operato rafforza la mafia, inoltre, all'occasione si avvale del terrorismo nero. Cercate e ascolate il video del magistrato Imposimato, uno dei pochi magistrati onesti rimasti a combattere per la giustizia e la legalità. Purtroppo anche l’Italia è in mano a questo gruppo, non sono storielle. Forse i politici italiani, Monti, Letta, Cancellieri, Saccomanni, e molti altri non sanno con chi hanno a che fare, bisognerebbe avvisarli e poi perché dovrebbero stare al gioco del "gruppetto" poveretti, cosa ci guadagnano????? L’economia del mondo deve girare come vuole il gruppetto…… gli stati poveri, le guerre, alimentano i loro forzieri… e rafforzano la mafia. L’importante è che le loro casse siano piene e regnino indisturbati. Ecco perché Beppe e il M5S sono scomodi, le notizie non si dovevano diffondere, non devono trapelare! Sono arrabbiati perché spendono un capitale per far tacere i media e Beppe li sputtana col WEB, come niente. L’informazione è l’arma più potente che abbiamo!!!!! Beppe grazie di esistere!!
Amici carissimi, certe volte sono stata dura con qualcuno di voi e sono stata fraintesa, me ne dispiace da morire, credetemi, avevo paura che fossero manovre ”velate” contro Beppe e il M5S.
Buone ferie un abbraccio con tanto affetto a tutti gli amici del M5S!!

paoletta a. Commentatore certificato 20.07.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

questo non è un paese libero, c'era più libertà 100 anni fa con il re

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.07.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

mettiamo alla prova le garanzie costituzionali qua
mica bau bau micio micio..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.07.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

ti credo che il governo letta è blindato, lo blinderei anch'io se fosse il prestanome che mi garantisce lo stipendio tutti i mesi

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.07.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!caffè a 5 Stelle per tutti e M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 20.07.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche la cina che e' la cina stampa la sua moneta e per l'estero compra euro e dollari, non potremmo fare lo stesso?

Loading... 20.07.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Il governo dice che l'interesse del paese è portare avanti la propria attività, concorde il pdr che lo blinda. Ma tale governo non sa fare e anche non vuole fare serie azioni in grado di dare una svolta ai danni Monti/Fornovo che ha più volte elogiato. Non fanno l'abolizione del porcello, anticostituzionale, per uno scopo chiaro di non andare al voto. Così facendo si garantiscono la vita del governo voluto da Berlusconi e Napolitano. Tali comportamenti sono quindi contro gli interessi nazionali ma giustificati solo da mantenere il potere dei partiti che tanti sprechi e danni hanno fatto in 40 anni al popolo italiano. Potere che crollerebbe rapidamente se la punta dell'iceberg delle illegalità fatte si scoprisse ulteriormente senza l'attuale governo che blinda le loro responsabilità di fatti incostituzionali.
Il fatto kazako mostra per chi fin'ora non aveva compreso tutto questo. È stato portato avanti e nascosto per oltre un mese un evento chiaramente illegale a tutti. Un evento partito dall'alto con l'assegnazione di Alfano al suo gabinetto di portare avanti un caso delicato che è stato gestito sempre dagli uffici degli interni e con conoscenza anche degli esteri. Di nuovo contro la costituzione si è deciso di chiudere gli occhi, e gli orecchi, per salvare Alfano, quindi il governo, quindi non tornare alle elezioni che scoprirebbero il ghiacciaio delle illegalità dei partiti di cui quotidianamente si rileva la punta dell'iceberg.

Claudio Paolo Beretta (berry's), Ponte nelle Alpi bl Commentatore certificato 20.07.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

ci siamo ridotti ad attendere un ebete

e qualcosa vorrà pur dire..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.07.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

l'immagine del parlamento riunito alla presenza del governo è qualcosa di desolante

ma cosa ne abbiamo fatto di quelli bravi e con lo sguardo intelligente ?

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.07.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

SULLA FURBIZIA
Il dominio è dei furbi.I furbi sono e sempre saranno avanti agli onesti e perfino agli intelligenti che la loro abilità l'hanno coltivata con fatica .
Il furbo ha cinismo ed usa sempre la strada meno faticosa spesso a danno degli altri .
Alcuni sostengono che perfino EINSTEIN si fece ben pochi scrupoli a rubare il lavoro di altri e a proporlo come proprio .
Furbizia ed onestà fanno a botte ,non vanno d'accordo .
I politici Pd e pdl dimostrano molta furbizia soprattutto verso i propri elettori ,impartendoci di volta in volta lezioni di furbizia .
Ma qui siamo in italia patria del calcio e della venerazione per la Furbizia e del Furbo più furbo di noi stessi e quindi il politico furbo riuscirà a stare sempre a galla come un fresco escremento,e con il nostro beneplacito .

Pippo Depapero Commentatore certificato 20.07.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

a nessuno fischiano le orecchie ?

quando finalmente sono vicino a prendere la presidenza dell'eni, a un passo

se la vendono

bravi, non c'è che dire, buoni a nulla ma con il senso degli affari

BG

(Buona Giornata)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 20.07.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine ci siamo arrivati!
Tutta la manovra strozzina del Bilderberg aveva ed ha questo fine ultimo. Berlusconi ci ha anche provato a ribellarsi, forse spinto da un labile rigurgito di orgoglio nazionalista o solo dal proprio ego, ed è stato deposto poichè non compatibile!
E' tutto chiaro tranne lo sciacallaggio dei cooptati politici italiani di matrice pseudoCristiana o democristana o di CENTROsinistra, come preferite, che invece di opporsi sono in fila anche loro per spartirsi il malloppo anzi continuano a prender tempo mentre l'erosione del D.P. continua incomprensibilmente a crescere nonostante svariate spending review, fino al punto del non ritorno. Più dura e più ingrassano per cui credo che sia finito il tempo Gandhiano, ogni giorno che passa aumenta la probabilità di NON FARCELA...è arrivato il tempo di parlare a quattrocchi con questi predatori! I banchetti, gli emendamenti, le nottate in commissione fanno solo il loro gioco, si rivoterà tra 5 anni quando il D.P. sarà a oltre 3 miliardi. Anche ai non violenti è concessa la LEGGITTIMA DIFESA e quando in una famiglia c’è un capo che sperpera il denaro invece di soddisfare i bisogni domestici si prendono provvedimenti con i medici e con i legali, ma anche senza.

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 20.07.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che sia venuta l'ora di mettere sotto
accusa l'Innominabile
La costituzione che anche se calpestata e ancora in vigore e qualcuno la tradita va processato per attentato alla repubblica democratica italiana
Un suddito

Riccardo Garofoli 20.07.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro di sbagliarmi ma non mi pare tiri aria da 51% per le prossime elezioni.
Preso atto che stando all'opposizione si riesce ad ottenere poco o niente, concordo con Morra e spero che da questo marasma dei partiti esca fuori qualche gruppo politico quanto più vicino possibile agli obiettivi del Movimento con cui realizzare finalmente qualcosa.

Daniela M. Commentatore certificato 20.07.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La questione come ripeto da tempo è elementare e grottesca allo stesso tempo.

In tutto il pianeta si è verificato un caso molto strano:

La proprietà del denaro è strettamente nelle mani di una oligarchia privata transnazionale che ha steso una rete impenetrabile a difesa di questo privilegio.

Al vertice della piramide una decina o anche meno di individui che tramite il potere finanziario controllano il mondo e ne sono padroni assoluti.

I popoli sovrani non lo sono affatto, poichè il potere è in mani private e questo potere controlla completamente la politica a livello globale e nazionale.

Tutti i popoli del mondo sono di fatto sottomessi alla signoria di un manipolo di feudatari che controllando le banche di fatto controllano il mondo.

Il comunismo è caduto; cadrà anche il capitalismo mondiale organizzato?

gian paolo rizzi Commentatore certificato 20.07.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti oggi con monito presidenziale e stata abolita la parola cittadino . Da oggi siamo sudditi

Riccardo Garofoli 20.07.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono intento a preparare la ghigliottina, ora mi serve il boia, è tempo di grandi pulizie cadranno molte teste, se vogliono la guerra allora guerra sia.

Riccardo Parodi, Recco Commentatore certificato 20.07.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Se nemmeno le vicende giudiziarie di berlusconi influiranno sulla caduta di questi farabutti allora la cosa si mette proprio male.

Enzo Spataro 20.07.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi verrebbe da dire, in buona fede, che il vero garante delle caste è l'innominabile. Ma scusate, a che serve parlare, a sfogarsi? E' inutile. Quindi, se parlare è inutile e la violenza è, ovviamente, historia docet, inutile se non controproducente, che fare? Diffondete il fatto che il pd è quello che è e non cambierà mai e come accaduto, per l'appunto, di recente dice una cosa e fa esattamente il contrario. Il pd non ha fatto nulla e non farà mai nulla per i disoccupati se non mera e insulsa propaganda. Ma la propaganda ti farà, prima o poi, morire di fame.

nick salius, web Commentatore certificato 20.07.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, perchè non inviti tutti i nostri parlamentari a dare le dimissioni in blocco da questo parlamento del c.La mattina si presentano restano fuori dal palazzo e quello che hanno da dire lo dicono alla gente che passa,la nostra gente

massimo taliani 20.07.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio augurarmi che un bel giorno gli italiani ritrovino la dignità, l'orgoglio e il coraggio di inaugurare una nuova "piazzale Loreto" nella capitale, dove tutti gli assassini della nostra nazione paghino in prima persona, com'è giusto che sia! Si sono arrogati il diritto di sbranare il nostro paese spartendosene i pezzi e sottomettendo i suoi abitanti ai loro voleri, MA NON SONO I PADRONI! Ora che il loro crimine è palese, non si può che ribellarsi riempiendo tutte le piazze. Non si può sopportare che nel ventunesimo secolo si parli ancora di sudditanza. Non si può sopportare né permettere, che un pugno di criminali svenda il patrimonio di una nazione. Una rivoluzione in questo caso diventa LEGITTIMA DIFESA! Ribellarsi contro questo “sistema” inventato dai politici e dai capitalisti per continuare ad arricchirsi seminando l'inferno sulla popolazione, deve finire. Dobbiamo scardinare dai nostri cervelli quello che fin dalla nascita ci inculcano questi dannati e cioè che ricchezza e povertà sia qualcosa di imprescindibile, se non addirittura un fatto naturale. Se esistono i ricchi è perché gli altri sono stati privati di quel che gli spettava. Non esiste un Dio maggiore e uno minore, ma è solo l’avidità, l’immoralità e la criminale volontà di gente disumana, ad arricchirsi sulla pelle degli altri. Dobbiamo toglierci dalla testa questa "convinzione" è la natura ad insegnarcelo che è falso: tutti si nasce nudi e tutti nudi ce ne andremo. E’ questo che dobbiamo ficcarci dentro la testa e combattere una volta per tutte contro questi dannati, che si pongono contro la natura, contro la vita, contro Dio stesso! La nazione appartiene a chi in quella nazione vede la luce e non a chi con la scusa di governare la disintegra per soddisfare sé stesso amici e parenti!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 20.07.13 09:16| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Buon giorno,ma è mai possibile che anche il presidente del Senato permetta alla badante di B. di piazzarsi in mezzo agli scranni del Senato? A quale titolo? Mi piacerebbe saperlo


Il sistema monetario creato dopo il golpe euro favorisce solo tre paesi nel mondo uno dei quali non ha neanche l'euro come moneta,niente tutto da rifare: SOVRANITA' MONETARIA,RIPRISTINO DI TUTTE LE MONETE(IL DEBITO E' INIZIATO CON LA LIRA E CON LA LIRA FINISCE),RIPRISTINO DEI DAZI E DELLE DOGANE,E SE QUALCUNO OBBIETTA UN BEL REFERENDUM POPOLARE SULLA CONTINUAZIONE DEI PATTI DI BRUXELLES E SULL'EUROPA.

pelli v., roma Commentatore certificato 20.07.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

"Altro che Re.
Abbiamo il Faraone.
Maledetto sia colui che lo nomina invano !!!
Abbassate lo sguardo e tacete,popolo,al suo dire.
Nessuna discuta il suo verbo,il suo volere,il suo Gran Consiglio.
Egli è.
INNOMINABILE.
Primo sforzo per il rilancio dell'economia,messa in cantiere all'Expo 2015 l'imponente Piramide per il Figlio di Orione.
A forma di sfogliatella ovviamente.."
Postato il 19-7-13 ore 16.19...
Autocelebrativo.
Il Fatto e Peter Gomez leggono il blog !!!
E fanno bene.

dario rulli, aosta Commentatore certificato 20.07.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è colpa tua... se non entravi in politica l'ala incazzata e rivoluzionaria avrebbe già spazzato via con la FORZA queste 4 MERDE

Paolo Lincetto, ABANO TERME Commentatore certificato 20.07.13 08:36| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le procedure sono state perfette. Tutto in regola e secondo la legge». Il ministro della Giustizia, Anna Maria Cancellieri, valuta così il rimpatrio in Kazakhstan di Alma Shalabayeva e di sua figlia di 6 anni, avvenuto sabato 1 giugno dall'aeroporto di Ciampino.

La Cancellieri Ministro della Giustizia?

Scusate l'ignoranza.. ero convinta che non ci fosse in Italia un Ministro della Giustizia!
L'unica vera giustizia che conosco è quella del Movimento Cinque Stelle!!!!!!!!!!!

Dai che ci siamo, tutti a casaaaaaaaaaaaa!

paoletta a. Commentatore certificato 20.07.13 08:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

…avete letto come i media si sono precipitati a coprire la cazzata del nostro governo: la signora Shalabayeva avrebbe elogiato e ringraziato il nostro Paese per quello che sta facendo. Gli hanno fatto dire le cose più zuccherate per stendere un velo pietoso sul caso kazako, Assurdo dopo averle dato un calcio in culo! Dalle stalle alle stelle! Da paese razzista a eroe della democrazia.E la ruota gira. Leggete e meditate quando arriva il momento di mettere nel mirino Beppe e il M5S…

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 20.07.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Grecia, PICCHIATO il ministro della Salute, visitava ospedale che rischia di chiudere".

Eh, eh, eh, il tempo stringe anche qui da noi...

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 20.07.13 08:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'entra niente con oggi,ma è uscita fuori.Vediamo, la capitale kazaka è Astana, errore!D'ora in poi sarà chiamata Alfana!Ciao. w5s

tony -bs 20.07.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

La mia italia 2013

In questa Italia piena di guai
c'è della gente che non cambia mai
e quando cambia non lo fa bene
Perché cambiare non sempre conviene.

ma in fondo è anche il mio paese
ci vivo ci soffro ci pago le spese
ed ha qualcosa di diverso
forse e anche per questo che ci resto
(music)
E i giovani vanno tutti via
Restano i vecchi senza compagnia

Gente distratta
Giovani assenti
Fan tanto rumore ma non li senti


ma infondo è anche il mio paese
Questa italia con tante pretese
La mia italia e i suoi artisti
Eroi scrittori e musicisti

Ma in fondo è anche il mio paese

questa violentata
questa italia abbandonata
questa Italia derubata

ma quest’italia ha un grande cuore
è il mio paese il mio grande amore
https://www.dropbox.com/s/x045zbm9hgqyugx/lamiaItalia.mp3

mike ross, roccavivara Commentatore certificato 20.07.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

visto che siamo all'opposizione e quindi non abbiamo i numeri x fermare questo scempio in parlamento, e visto anche che non faremo mai una rivolta di piazza(al massimo qualche corteo)che altra soluzione ci rimane? il popolo a torto o a ragione e' diviso in tre parti centrodx-centrosx e m5s ..solo che i vecchi volponi governanti fanno tutto e il contrario di dutto e con la complicita' dei media sta passando il messaggio che loro sono l'unica possibilita' x salvare il paese..leggendo i commenti ,sento che siamo tutti incazzati,delusi e molti alla disperazione,ma siamo solo quelli del m5s..e gli altri due terzi? gli sta bene cosi?non gli interessa? non sono informati?so solo che io non ragiono e no sto seguendo le linee guida di un partito,ma vivo la vita cosi com'è giorno per giorno sulla mia pelle,e non va affatto bene e non so a chi rivolgermi.. il nostro movimento forse è l'unico che tenta il cambiamento,ma se anche con il tempo vi riuscisse,tutti i pezzi che stiamo perdendo non riusciremo piu a rimetterli insieme

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 20.07.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento

E tutto inutile.Dietro i partiti ci sono i cittadini,sapete quanti di loro in questo sistema ci mangiano.Dipendenti comunali con doppia attività,marcano e vanno a fare gli elettricisti,i Fabbri,gli infermieri fanno i lavaggi a pagamento,10 € cadauno,i medici 100 € a visita domiciliare,i finanzieri che nei negozzi non pagano,le mense dell' esercito depredate ecc ecc ecc....Andava bene fino a quando non si e dovuto pagare il conto,il debito pubblico.E se tra impiegati ci e militari ci a vario ordine succede questo,immagginate in parlamento dove si decidono milioni di spesa quello che sarta!NON SE NE ESCE.Non ci dimentichiamo del video tedesco sul nostro presidente dello stato riguardo i rimborsi aerei per bruxell rimborsati otto volte tanto ,mai smentito e mai trasmesso in tv italiane......

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 20.07.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Vendere i beni demaniali in recessione economica profonda non è certo "una cosa buona e giusta". Vendere nel momento in cui le azioni o le obbligazioni di una società sono ai minimi storici, significa svendere e ciò è altrettanto valido per i beni immobili. Verrebbe meno la patrimonializzazione dello Stato e le tasse da prelevare ai contribuenti, già oltremodo fuori controllo finirebbero per divorare ogni attività produttiva. Occorre riattivare i consumi del bel paese tramite la calmierazione del mercato immobiliare, con un effetto redistibutivo non indifferente. I beni demaniali potrebbero essere lo strumento attraverso cui riattivare i consumi dei prodotti legati al mondo dell'edilizia, settore colpito a morte dalla recessione economica e dai meccanismi perversi della speculazione selvaggia del territorio. Non c'è bisogno di vendere i beni demaniali, occorre permutarli con "fabbricati residenziali da realizzare", attraverso una pianificazione che possa essere alla portata dei giovani che decidano di vivere da soli o che vogliano costituire nuovi nuclei familiari(con fitti in rapporto al reddito familiare o personale). La costruzione potrebbe essere autofinanziata con permute realizzando fabbricati residenziali di dimensioni "piccole e medie", giacchè i beni demaniali "che si vorrebbere vendere sono in massima parte nel tessuto urbano". La residua parte di somme necessarie per la realizzazione delle opere potrebbe essere finanziata con il risparmio postale emettendo buoni fruttiferi a 10 anni (ad Hoc e non per speculazioni finanziarie). I fabbricati permutati rimarrebbero nella disponibilità dello "STATO" con un miglioramento della sua patrimonializzazione, e l'effetto che si avrebbe è di ripresa dell'economia in brevissimo tempo, con rinnovo di parte del patrimonio edilizio e una riduzione dei valori di mercato.

Vincent C. 20.07.13 07:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma se io commetto un reato...e le ffoo lo sanno,e non mi arrestano....è chiaro che qualcuno mi protegge.Ora dopo 20 anni di COLLUSIONE tra mafiosi e delinquenti comuni,se il parlamento non viene bonificato :tutto inutile è,capo protezione è ancora presente,viviamo in stallo ,poi ogni tanto qualcuno sclera,e i pennamerdaioli......mi VERGOGNO di cosa hanno fatto al paese. NAPOLITANO invece di fare il complice di un pregiudicato,non sarebbe ora di farci vedere se uomo d'onore è?o minchione ,prenda posizione per salvare la Nazione e il popolo(o i cari"lader" che abbaiano in politica):che in qualsiasi paese sarebbero già plurinquisiti e al chiuso) arrestati subito per ALTO TRADIMENTO,invece Qui in italy,stanno concretizzando un disegno eversivo:RINNOVAMENTO DEMOCRATICO,partorito dal venerabile della P2 licio gelli,senza che nessuno apra bocca, cosa vuoi dire di più ;bestemmie!!!

maurizioo v., aiello del friuli Commentatore certificato 20.07.13 07:26| 
 |
Rispondi al commento

DEVI DIRLO IN TELEVISIONE POSSIBILMENTE IN EUROVISIONE O MONDOVISIONE.

DUE TERZI DELL'ITALIA CONSIDERA SOLO QUELLO CHE VEDE IN TV QUESTO E' IL PROBLEMA PIU' GRAVE DEL BELPAESE.

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 20.07.13 05:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La costosa e anacronistica macchina della giustizia militare conta su 48 magistrati con un carico di lavoro di 60 cause in media ogni anno. Cioè, un decimo dell`indicatore di efficienza nella giustizia ordinaria. Sono 58 le toghe con le stellette (c’è una donna), in realtà civili dipendenti dal ministero della Difesa, ma 10 sono fuori ruolo con incarichi governativi o nel Consiglio della magistratura militare, di cui la Guardasigilli Paola Severino è stata vicepresidente dal 1997 al 2001.

Si occupano solo di penale e hanno stipendi e progressione di carriera identici ai magistrati ordinari. Retribuzioni alte globalmente, perché 21 sono al grado di Cassazione, 7 dei quali ai massimi livelli e 11 d’Appello. Molti, dunque, interessati alla recente sentenza della Consulta che ha bocciato i tagli agli stipendi d’oro oltre i 150mila e i 90mila euro l’anno, imponendo la restituzione degli arretrati.
Se questa è una verità tutta italiana, non rimane che prendere questi giudici e farli lavorare al 6° dei 20 punti del M5S. Così potremmo recuperare qualce centinaio di miliardi.

Flick Mcintosh, Lorenz Commentatore certificato 20.07.13 05:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napomerdano:se ti avessi fra le mani!!!

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 20.07.13 04:20| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei pregare il Presidente Piero Grasso di, se dovesse succedere, IMPEDIRE che un qualsiasi Parlamentare della Repubblica, possa NOMINARE INVANO il mio nome Dino Colombo.

Cittadino facente parte del famoso 'POPOLO SOVRANO', quindi come SOVRANO, superiore a QUALSIASI carica dello Stato.

Si confida quindi in una sollecita presa d'atto di questa mia richiesta.

Con osservanza e profonda stima ecc ecc ecc.

Dino Colombo Commentatore certificato 20.07.13 03:32| 
 |
Rispondi al commento

Ahhhh...ma forse l'ALFANO ANGELO era TROPPO OCCUPATO ad organizzare la prossima 'OCCUPAZIONE' di qualche tribunale, pro-berlusconi, suo signore e padrone
per trovare anche il tempo di occuparsi della moglie e della figlia (di 6 anni!) di un dissidente qualsiasi...poverino!

Tutta la mia comprensione per le PRE-OCCUPAZIONI DI ALFANO ANGELO...quindi.

Dino Colombo Commentatore certificato 20.07.13 03:26| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei sapere se avessero DEPORTATO in un paese dove vige LA TORTURA per i prigionieri, la moglie e la figlia di Bersani...o la sua stessa moglie e figlia, SE LETTA AVREBBE DIFESO ALLO STESSO MODO ALFANO ANGELO!

Se avrebbe accettato con la stessa nonchalance l'inconcepibile affermazione di Alfano Angelo"sono state DEPORTATE a mia insaputa"

E se PD, PDL, e COMPAGNIA CANTANTE avrebbero votato allo stesso modo!

Certo che col culo delle mogli e delle figlie (di 6 anni!) DEGLI ALTRI...è facile fare gli 'splendidi'...vero LETTA?????

Dino Colombo Commentatore certificato 20.07.13 03:18| 
 |
Rispondi al commento

NotizieFresche.info
Ore 2.21 NO-TAV Blitz attivisti nella notte al cantiere di Chiomonte. Lanciate pietre e bombe-carta. Feriti alcuni agenti. Scattati fermi.

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 20.07.13 02:55| 
 |
Rispondi al commento

NON BASTERANNO TUTTE LE CAMBIALI DEL MONDO PER SALVARCI.......STE LURIDE MERDE STRAMALEDETTI HANNO DISTRUTTO TUTTE LE NOSTRE AZIENDE PUBBLICHE GIOIELLI RIDOTTI A ROTTAMI E SCATOLE VUOTE .IN 30/40 ANNI HANNO DATO SOLDI E POTERE AI VARI SISTEMI " LIGRESTI " HANNO EMULATO ED IDOLATRATO IL SISTEMA AMERICANO E CONTINUANO A FARLO .UN POPOLO DI MARCI BUROCRATI CHE PRETENDE DI CONTROLLARE LE VITE DELLA GENTE DA QUANDO NASCE A QUANDO VA SOTTO TERRA.ORA CHIEDONO ALLA GENTE CHE BISOGNA RIMBORSARE IL DEBITO PUBBLICO E PAGARE GLI INTERESSI .CI HANNO SOTTERRATO PRIMA DEL TEMPO DI TASSE .MA LO STATO NON DEVE FARE IL BENE DEI CITTADINI ????COME MAI INVECE LO STATO STA AFFAMANDO IL POPOLO LURIDI INFAMI .COME MAI LA GENTE SI SUICIDA COME MAI ERA AVVENUTO IN PASSATO.......IL DEBITO PUBBLICO NON È IL DEBITO DEI CITTADINI ............LE PERSONE STANNO INIZIANDO A CAPIRE........... È NECESSARIO TORNARE ALLA LIRA SOVRANA .ALCUNI HANNO LA PERCEZIONE DI QUANTO STA ACCADENDO SANNO CHE VOI POTERI FORTI , POLITICI SERVÌ ED ASSERVITI E GIORNALAI PREZZOLATI ANCHE QUELLI CHE FINGONO DI STARE CON IL POPOLO NON VOLETE NON CI PENSATE NEMMENO LONTANAMENTE DI TORNARE ALLA NOSTRA BELLA MONETA SOVRANA MA VERRETE SPAZZATI VIA COME LA MERDA DAL PAVIMENTO ....STATE TRANQUILLI ..........DOVETE SPIEGARE ALLA GENTE COME MAI I GIAPPONESI CHE HANNO STO CAZZO DI DEBITO PUBBLICO AL 200% NON SI SONO ANCORA SUICIDATI TUTTI .PERCHE ESISTONO PAESI COME I GRANDI STATI UNITI CHE STAMPANO COME CANI COSI COME GLI INGLESI .....NOI INVECE GLI EURO NON LI CREIAMO DAL NULLA...............LO RIPETO E CHIUDO SIETE DEI LURIDI INFAMI E VERRETE SPAZZATI VIA COME LA MERDA DAL PAVIMENTO .........

Pietro 20.07.13 02:23| 
 |
Rispondi al commento

come al solito l'itaGlia non si smentisce mai:

Denunciò il “golpe 2012″ di Monti-Napolitano: ora rischia il processo per diffamazione!

http://www.signoraggio.it/denuncia-il-golpe-2012-un-giudice-lo-indaga-per-diffamazione/

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 20.07.13 02:11| 
 |
Rispondi al commento

stiamo sbagliando tutto.ci comportiamo come se,l'italia,fosse ancora una nazione.ma che ci vuole a capirlo?l'italia non è più una nazione bensi un territorio che appartiene a chi riesce a prenderselo.se vogliamo creare l'italia non servono le chiacchiere:ci vuole ben altro.

vito asaro 20.07.13 02:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I NOSTRI MERAVIGLIOSI RAGAZZI CHE CI RAPPRESENTANTO IN PARLAMENTO,DEVONO FARE LA GUERRA ,QUELLA VERA,DA SUBITO,DOMANI,CON CATTIVERIA,ESUBERANZA,E VIGORE,CHE SOLO LORO HANNO DIRITTO D'AVERE,ACCANTONANDO I LORO GIUSTI MODI DEMOCRATICI,(ESSENZA DEL MOVIMENTO STESSO),QUEI MODI PERO',CHE IN QUESTO MOMENTO STANNO SOLO OSTACOLANDO e,OSTRUENDO TUTTE LE ONOREVOLI BATTAGLIE DA LORO PERSEGUITE,IN MODO PALESEMENTE IMPARI,contro i criminali CHE CI GOVERNANO ANTIDEMOCRATICAMENTE.
I NOSTRI ONESTISSIMI PORTAVOCE DEVONO IMMEDIATAMENTE DISERTARE PERPETUAMENTE IL PARLAMENTO,UN ABBANDONO DETTATO DALLA NOSTRA INDEGNAZIONE E RABBIA;IO CHE SONO TRA I PRIMI DEL M5S,PRETENDO CHE CI ASCOLTINO TUTTI,(SOSTENETE IN MASSA SUL BLOG LA MIA PROPOSTA SE LA CONSIDERATE COSTRUTTIVA),PRETENDO,(SPERO PRETENDIAMO), L'ABBANDONO DELL'ORAMAI DEFUNTO PARLAMENTO,RESO INUTILE,DAI MONARCHI NAZISTI DEI PARTITI COMANDATI DA UN PRESIDENTE DELLE DITTATURE COSTRUITE DA MAFIE E LOBBY,veri e unici sequestratori della nostra repubblica,assassinata,INSIEME alla nostra costituzione,perche'si e'reso ricattabile dalle INDAGINI STATO MAFIA,e MOLTO ALTRO ANCORA CHE, rimarra'nella storia come la didattura piu'architettonica e criminosa degl'ultimi secoli.
I NOSTRI RAGAZZI DEVONO STARE FUORI,DAL CIRCOLETTO DI COSA NOSTRA,PER COMPIERE IL LORO PREGIATISSIMO SERVIGIO IN FIANCO A TUTTI NOI DEL M5S LORO SOSTENITORI,TUTTI INSIEME NELLE PIAZZE A DIVULGARE IL VERBO,A CHIUNQUE IN ITALIA,PORTANDO LA VERA ED UNICA VERITA',LA NOSTRA,(sarete molto piu'FORTI con noi al vostro fianco pronti a combattere PER riprenderci IL NOSTRO PAESE DEFRAUDATOCI,DOBBIAMO DESTABILIZZARE ANCHE,I BASTARDI GIORNALISTI COLLUSI,CHE SARANNO COSTRETTI A SPIEGARE A TUTTI COSA STARA'VERAMENTE ACCADENDO.DOMANI TUTTI FUORI,VI ASPETTIAMO IN TUTTE LE PIAZZE DA QUELLE PIU'SPARUTE D'ITALIA A QUELLA DELLA CAPITALE, DISTRUGGIAMOLI ORA.AMATISSIMO GRILLO MUOVIAMOCI,PER NON MORIRE DOBBIAMO SPAZZARLI TUTTI VIA,SUBITO,CON LE BUONE O CON LE CATTIVE,(SONO TUE PAROLE SANTE).W M5S

walter messa 20.07.13 02:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori