Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Berlusconi, Mastella e il triplo salto mortale alla Strapagnàn - di Franca Rame

  • 581


berlusca_mastella.jpg

Introduzione di Dario Fo: "In questi giorni sto rileggendo, in prospettiva della sua pubblicazione, le bozze di "In fuga dal Senato", il testo scritto da Franca sulla sua esperienza al Senato, dove è rimasta esattamente due anni, dal 2006 al 2008, soffrendo di quella società che lei ha chiamato: “Il frigorifero dei sentimenti”. Mi sono trovato con sorpresa dinnanzi a momenti di cui non avevo nemmeno intuito la drammaticità e, spesso, il grottesco più smaccato, messo in scena da senatori e deputati che, salvo eccezioni, facevano di questo loro impegno una triste palestra degli interessi privati. Giunto a pagina 146 mi imbatto nel resoconto della votazione di un provvedimento proposto da Clemente Mastella, un figuro che allora faceva parte del governo nel ruolo di Ministro della giustizia, ruolo ottenuto con bassi ricatti di cui Franca narra la spietatezza mafiosa proprio all’inizio di questa sua testimonianza. Ad un certo punto ho sussultato vistosamente davanti a un passo che aveva del magico. Proprio l’altro ieri, 1 agosto 2013, avevamo goduto della buona, anzi, ottima novella dell’epilogo del processo per frode fiscale a carico del nostro eterno presidente Berlusca. E oggi, come per incanto, ecco svolgersi davanti a me la scena storica in cui si decide, con lo solita spudorataggine, di favorire i soliti associati della casta. Eccovi la sequenza in questione: apriamo il sipario. È Franca che racconta"

"29 luglio 2006. Aula. Ore 9.30. Accade qualcosa a cui non posso fare a meno di presenziare. Si vota il provvedimento sostenuto del ministro Clemente Mastella. «Clemente» però solo con i potenti. Proprio lui, il figuro che determinerà fra non molto, con altri della società dei magnaccioni, la caduta del governo Prodi. Stiamo parlando dell’indulto per antonomasia.
L’indulto è un provvedimento che prevede uno sconto di pena per chi ha commesso reati fino al 2 maggio dell’anno 2006. Lo «sconto» riguarda la detrazione di tre anni dalle condanne definitive. In poche parole viene concessa la libertà ai detenuti che hanno subito una condanna fino a tre anni, mentre uno sconto di pena per quelli con condanne superiori. Bisogna aggiungere che in Italia si scontano in carcere solo le pene superiori ai tre anni, per quelle di durata inferiore vi è invece l’affidamento al servizio sociale. Perciò, chi è condannato a sei anni di reclusione, grazie a questa trovata avrà una detrazione di tre anni e non farà un giorno di carcere.
Fatto è che l’indulto – che ha portato alla scarcerazione di circa 15.000 detenuti – si applica a reati gravissimi come corruzione, concussione, frode a carico dello Stato, bancarotta, truffa nelle gare d’appalto, falso in bilancio e reati connessi al non rispetto delle misure di sicurezza sul lavoro.
Il provvedimento del ministro Mastella ha quindi favorito nomi illustri della mala politica del nostro paese, come nel caso dell’avvocato Cesare Previti, la cui condanna per corruzione giudiziaria scenderà da cinque a due anni, consentendogli così di rimettere piede in parlamento dopo aver lasciato gli arresti domiciliari. Che pacchia!
Altri, che probabilmente beneficeranno del provvedimento: Silvio Berlusconi (per il caso Mills) assieme ai figli Marina e Pier Silvio (indagati per riciclaggio), oltre al Fido-Fedele Confalonieri (indagato a sua volta per falso in bilancio e successivamente ritenuto estraneo ai fatti).
Non ho potuto trattenermi e ho esclamato ad alta voce: «Venghino signori, venghino, questo è il paese di Bengodi; chi ha sentenze e condanne s’accomodi, abbiamo una lavanderia che sbianca ogni mascalzonata, a partire dal furto con scasso». All’istante, ecco la senatrice Menapace dell’Ulivo che si rivolge a me con indignazione: «Ma come? Proprio tu, Franca, che hai lottato per anni, dentro e fuori le carceri per concedere un atto di grazia ai condannati».
«E no, Lidia, io ho sempre inteso di essere clemente con i disperati, non con gli intoccabili che, con la corruzione e il trucco scantonano da ogni sacrosanta condanna.”
E per finire, l’indulto è approvato con la maggioranza dei due terzi. Presenti 308 senatori, votanti 307. Favorevoli sono stati 245, contrari 56 (tra cui io), astenuti 6.
Questa legge sull’indulto, voluta e votata da tutta la destra e da gran parte della sinistra al governo, è la legge dell’«ingiustizia», una legge di cui un popolo dovrebbe provare vergogna totale. Il Senato chiude, si riprende a settembre... buone vacanze, e io non so se tornerò!
Ma prima di chiudere il capitolo voglio ricordarvi qualcuna delle discussioni, a volte a dir poco accese, che mi capitava di affrontare con miei colleghi senatori e deputati, compreso qualche ministro e un gran numero di giornalisti. I temi toccavano quasi sempre l’ambiente e il clima in cui galleggiavamo, spesso come uccelli fluviali di transito pronti a buttarsi sott’acqua per acchiappare la preda, oppure sbattere le ali e prendere quota sopra la laguna in cerca di un po’ d’aria più respirabile. Gli argomenti del dibattito riguardavano il conflitto di interessi, che da anni, con un inciucio veramente sgradevole, veniva accantonato e dimenticato da ogni governo, lo scandalo dei videopoker, le truffe, il falso in bilancio, la corruzione e soprattutto la mostruosa evasione fiscale e, in particolare, il gran numero di avvocati, spesso a doppio servizio, che transitavano vicino a noi ogni giorno con la carica e lo stipendio di senatori, deputati e perfino ministri, stipendio interamente pagato i cittadini. Su questi argomenti Dario ha dipinto una serie di opere di grande dimensione che ha esposto all’ultima mostra di Palazzo Reale a Milano. Il tema di una di queste pitture satiriche è proprio quello degli avvocati, personaggi posti in fila nelle vesti di antichi senatori ma con maschere di cuoio sulla faccia, e le facce sono ben riconoscibili. Si indovinano le sembianze dell’avvocato Ghedini, Pecorella, Longo ecc. ecc. Tutti i volti in grottesco dei vari legali a servizio del Cavaliere puntano verso l’alto e dall’alto scende, precipitando, il Cavaliere stesso. Qualcuno accenna solo al gesto di venirgli in aiuto, altri voltano lo sguardo indifferente altrove. Spesso, quando mi trovavo a discutere coi miei colleghi, io chiedevo loro (e fra quei loro c’era anche qualche avvocato suo di lui): "Ma possibile che nessuno gli vada a dare un consiglio in tono sincero e preoccupato sul suo autolesionismo? Berlusconi sembra faccia tutto per trovare alla fine un inciampo disastroso che lo conduca alla rovina. Lui continua a raccontarci che tutti i guai giudiziari gli sono capitati addosso solo al momento in cui aveva deciso di darsi alla politica, non per sé, ma per salvare l’Italia. Bugiardo! Io so bene la battuta che lo smentisce, l’ho sentita quasi dire dalla viva voce di Confalonieri, che perentorio esclama: “Qui, se tu Silvio non ti decidi ad entrare a piedi giunti nella politica ci troveremo sotto un ponte come un gruppo di barboni disperati che cercano le cicche e gli avanzi in mezzo alla monnezza”."
Soltanto che quando Silvio Bingo si è trovato nel vaso di Pandora del governo a sguazzare in mezzo a tante occasioni di truffalderia e sgarrate con raggiro e scaltrezza non si è più tenuto. Silvio, guardami bene in faccia, sei tu che ti tiri addosso la rogna dei processi. Nessun politico al mondo ne ha tanti, uno dietro l’altro, e sempre più difficili da scansare. Sei ormai diventato un acrobata che fa gli esercizi della morte senza badare di stendere sotto la rete, senza il filo che ti regge nel caso di sballottamento in verticale. AHHHHHHH! PLUF. Questo rischi ogni volta.
A proposito di acrobati, io ne ho conosciuti parecchi perché, ormai lo sapete, la mia era una famiglia di girovaghi parenti stretti dei circensi, che rischiano a ripetizione la vita, e mi ricordo di Strapagnàn, un fenomeno del triplo salto mortale. Io l’avevo visto volare sotto lo chapiteau un sacco di volte e un giorno mi sono permessa di provocarlo: “Ma non pensi che azzardi un po’ troppo approfittando della fortuna che sta sempre dalla tua?” E lui di ribatto mi dice: “Hai ragione, ma ormai per me è diventato un modo di vivere quello di rischiare sempre di più. Lo so, sono come un ladro che ruba la vita ogni volta, sempre buttandomi oltre il limite, e sono conscio soprattutto del fatto che quando comincerò a precipitare non mi fermerò ritirandomi, ma tornerò a tentare buttando all’aria ogni logica e ogni senso della ragione.
È quello che succederà a Berlusconi. Quanti processi ha avuto, quanti ne ha in ballo? Certo, ha fatto leggi per salvarsi ad ogni capovolta. Ma non gli basta. Non lo fa tanto per accumular quattrini, ma perché è il rischio che gli piace e davanti al piacere del rischio non bada nemmeno più alla sua pelle. Si fa parrucche che incolla sul cranio, si mette il cerone sulla faccia come un clown, i rialzi alle scarpe come un’entreneuse, tutto per apparire meglio, senza età. Ahimè, senza età sono solo gli angeli, ma attento che anche loro spesso cascano.” Franca Rame

Potrebbero interessarti questi post:

In ricordo di Franca Rame
Il M5S ricorda Franca Rame e denuncia il tg2
Una lettera di Franca Rame

3 Ago 2013, 17:32 | Scrivi | Commenti (581) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 581


Tags: Berlusconi, Cassazione, Dario Fo, Franca Rame, indulto, Mastella, Mediaset, salto mortale, sentenza

Commenti

 

oramai hanno perso il senso e la misura, drogati d'adrenalina e di potere (il più delle vote cocainomani veri e propri) i nostri politici spingono l'asticella sempre più in alto, compiacendosi d'averlo fatto, della maggior spregiudicatezza,della più grande faccia tosta; sbeffeggiando leggi, cultura, costituzione e cittadini.
sono sempre più convinto che non ci sia altra strada che la rivolta. vent'anni di manipolazione hanno atrofizzato le coscienze.
chi può ancora ragionare con la propria testa agisca, tutti gli altri come sempre saranno spettatori!

biagio m., avella Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.08.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Stavo ripensando al nostro caro presidente della Repubblica e notavo un cambiamento sostanziale tra il Napolitano 1 e il Napolitano 2, il rieletto. Sarà per i suoi guai con i magistrati palermitani, le intercettazioni dei dialoghi con Mancino, ma noto una sempre più vicinanza alla causa berlusconiana piuttosto che all'indipendenza della magistratura. In tutta questa bagarre contro un giudice che ingenuamente ha rilasciato delle dichiarazioni decisamente ovvie ad un giornale, non dovrebbe esserci la difesa della magistratura del capo del CSM!?
Ed in quale Paese non sarebbe intervenuto il capo del CSM a dare lezioni di comportamento ad un condannato in via definitiva!?
Insomma, Napolitano da Morfeo sta passando ad essere Polifemo, con un solo occhio, peraltro accecato, riesce ad intendersela a distanza con i suoi simili...e intanto si ciba di uomini.

Simone Coratti 07.08.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

ho appena ascoltato il programma della 7 In Onda con quella maleducatissima Biancofiore: adesso l'esercito di silvio dice che l'amnistia e' cosa buona e giusta fino a ieri ce l'avevano col decreto svuota carceri perchè si mettono in circolazione pericolosi delinquenti. Ma sono scemi cosi' davvero o ci fanno quelli del Pdl? ma quanto sono tonti!!!

lorena c., Perugia Commentatore certificato 07.08.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Provo semplicemente disgusto per ciò che sta succedendo, o meglio, succede da un pezzo!: Berlusconi oltre a non fare un giorno di vera prigione, perché si è fatto le leggi per se stesso, o gliele hanno create su un piatto d'argento i vari Mastella, ecc. con gli indulti , le prescrizioni, le mancanze di prove, o i reati che secondo qualche giudice non sussistono, ... ORA RICATTANDO IL GOVERNO E TUTTA L'ITALIA, PRETENDE ANCHE LA GRAZIA !!!! Ma vada affanculo! Se fossimo in un paese veramente democratico e civile, sarebbe ancora dietro le sbarre da 20 anni!Non si è mai visto forse nemmeno in tutta la storia dei dittatori, persino dell'antica Roma, che un capo avesse tante imputazioni di reati a suo carico! Sicuramente un Guiness da primato ineguagliabile: circa 50 processi a suo carico per una serie smisurata di faccende di malaffare alla faccia degli Italiani! Che Nazione di merda! Che mancanza di minima moralità; da che pasta di mafiosi siamo governati! Perchè i terroristi se la prendono troppo spesso con la gente innocente che non c'entra niente?.....!! Grillo mi aveva deluso parecchio nella strategia, ma è quello che dice le cose più vere ed ha il coraggio di denunciare che siamo giornalmente sfruttati, umiliati e presi per il culo da loro ogni giorno, e dobbiamo pure pagarli per farcelo mettere in culo!...Spero che non ci portino ad una guerra civile; sarebbe un disastro totale ancora peggiore, ma in quel caso, nemmeno il pensionato che morirebbe di fame, starebbe a guardare!... Attento Berluscazzi, non tirare troppo la corda, ricordi la statuetta sui tuoi denti?....

Nicola C., Rimini Commentatore certificato 07.08.13 07:07| 
 |
Rispondi al commento

caro Dario l'italia tutta dimentica troppo in fretta le cose, articoli come questo servono a rammentare che ciç che sta accadendo in questi tempi è solo il frutto della stoltezza di un popolo che ha permesso a loschi figuri come quelli citati nel post di diventare governanti.gli zebedei mi si aggrovigliano quando vedo un personaggio come brunetta la cui altezza intelettuale è pari a quella di un tampax usato, parlare in tv asserendo che in questo momento in italia è urgente attuare la riforma della giustizia come se a chi non riesce a mettere assieme il pranzo con la cena gliene fregasse qualcosa dei cazzi giudiziari di un imbecille che finora si è fatto le leggi per icavolini suoi.postate più spesso pagine in cui ricordate le vigliaccate che hanno fatto in questi anni.. chissà che a un pò di imbecilli ritorni la consapevolezza che i nostri figli meritano altro. un abbraccio a Dario e Beppe

stella renato 05.08.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma perche' nessuno gli dice in faccia che oramai ha rotto prorio gli zebedei,e che se il Berlusconi,una evesione del genere lo aveva fatto negli Stati Uniti , lo avevavo condannato a 1000 anni di carcere? E basta non pensa che lui e tutti i suoi adepti e coloro che lo hanno votato hanno rotto veramente, mi sono sempre posto una domanda fin da quando il CAV. e sceso in politica, " ma quando mai si è visto che un padrone ha aiutato mai l'operaio ".

Domenico 05.08.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Nella storia dell'umanità sono sempre esistiti personaggi mefistolici di tale ingombrante portata e a noi , in questo periodo storico ,è toccato lui.
E' sempre difficile impedire la loro ascesa, perché sono dei prestanome di un esercito di persone potenti che li sfruttano per creare imperi economici privi di regole.
Speriamo che per lui sia giunto il momento di uscire di scena ma, magra consolazione per noi cittadini che non condividiamo tale forma mentis ,ottenere un "risultato" così minimo in termini di giustizia, con un uomo di 75 anni, se non qualcuno in più.
Io non mi sento rappresentata da una giustizia che ha potuto fare solo questo per bloccare l'ascesa priva di regole di un tale personaggio nel nostro Paese. Questa sentenza, la ritengo anzi un ulteriore offesa ,se penso che lo stesso, ieri era già in televisone nazionale a gridare la sua innocenza.

alessandra mammola 05.08.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento


Che situazione pazzesca.
Ma chi sono questi personaggi nefasti nell'anima?
Sembrano usciti da un film horror.
Mi sento male.

alessandra mammola 05.08.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi é un individuo negativo, tutto il mondo che gli ruota attorno è negativo e direi ancor peggio di lui: gli stanno atttorno per convenienza. Ma lui è un problema relativo...i suoi "pianti" esibiti, sono una finzione o realtà? Nel primo caso conferma il tipo, nel secondo una ipotesi che ho spesso confidato ed espresso: ha seri problemi, una intelligenza non eccezionale ma una scaltrezza spaventosa, oltre la norma. Il vero problema è l'humus culturale degli italiani. Un livello culturale spaventosamente basso, guastato da una cultura dei media importato dall'america: è questo il vero delitto di Berlusconi, le sue televisioni. Ma non c'è solo la sua televisione. Un altro cancro, i partiti che sono ricettacolo del peggio (I senatori venduti sono un esempio, la maggior parte dei parlamentari anche). Se non si cambia l'assetto culturale del paese, non si risolve nulla.

Felice L., estero Commentatore certificato 05.08.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io vorrei ringraziare tutti i magistrati che ,eroicamente, hanno giudicato SB. confesso che vedo così ignobili i personaggi di potere in italia che sapere che esistono ancora dei magistrati come quelli che hanno avuto il coraggio di giudicare in piena onestà il più osceno di tutti i criminali d'italia, mi ha trovato impreparata.
Bertold Brecht definina infelici i paesi che hanno bisogno di eroi, ma in realtà sono ancora più infelici quelli che ne hanno bisogno e non ne hanno.
grazie al Presidente Esposito e a tutti gli altri magistrati.

gabriella bianchini, roma Commentatore certificato 05.08.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO SOLO COMMENTO:"UNA VERGOGNA"!

CORRADO PADOVANI, CUORGNE Commentatore certificato 05.08.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
il caso di Berlusconi è un vero assalto alla democrazia. Gli organi istituzionali dovrebbero difendere la magistratura e se c'è una sentenza giusta o sbagliata che sia, questa va eseguita e poi si vedranno gli eventuali errori. Soprattutto per un politico che deve rispettare le leggi più degli altri. Il non rispetto di organi istituzionali e molto più grave rispetto ad un cittadino libero che non è in politica. Non è vero che il declassamento dell'Italia a BBB da parte degli stati uniti è sbagliato, è uno specchio reale dell'Italia. Chi investe qui dall'estero non sa dove vadano a finire i proprio soldi in quanto la politica potrebbe convogliare il tutto come vuole. L'Italia è un'oligarchia molto corrotta, molto grave che il cittadino percepisca questo. Ormai la democrazia la dobbiamo abbandonare.

Anonimo 05.08.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Questa è da sbellicarsi, un ANSA sul comizio di ieri di Berlusconi.
Il giornalista è talmente convinto del l'innocenza di Silvio che trascrivendo le sue parole incespica così:
"Io non sono in-no-cen-te. Sono qui, resto qui. E non mollo".
Che fagiani

Tioli Stefano 05.08.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

In tv nn se ne può più di sentire continuamente parlare del sig Berlusconi!!!! Bastaaaaa ma dove siamo in un regime!!!! Fortunatamente nn guardo più i telegiornali, tranne quando vado a fare colazione al bar, allora li si ke ho le cosidette piene. I problemi li abbiamo noi italiani, la volete capire tutti voi politici ke create solo danni!!! Tranne il movimento 5 stelle

Aldo Secco 05.08.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

LA VOLPE E’ STATA STANATA
(Berlusca)

Da pollaio a pollaio passava le notti
era diventato il Re delle galline sgozzate
gatti selvaggi e cani randagi/ e animali loschi di ogni specie
erano diventati tutti suoi alleati
petti di pollo e culi di gallina aveva x tutti
anche i cani di guardia si erano accordati.
C’è voluto un cacciatore straniero x stanarla
uno che non ha guardato ne a destra/ ne a sinistra
è andato avanti coraggioso fucile all’altezza dell’occhio
i cani ed i gatti pressavano/ volevano far perdere tempo
i cani e i gatti pressavano/ volevano che trovava un riparo/ una tana
un tirare a campare dove l’Italia è specialista
e dopo avrebbero cercato di cambiar cacciatore
una qualifica di più/ una poltrona più comoda.
BANG! Il cacciatore ha sparato/ la volpe si è fermata
cani e gatti associati/ ed anche alleati
sono tutti arrabbiati/ gli ha rovesciato la tavola imbandita
son tutti sorpresi della sentenza
eppure tutti sapevano che quella vecchia volpe di reati ne ha commessi tanti
eppure tutti sapevano/ ma continuavano a mangiar galline allegramente
eppure tutti sanno che adesso i pollai potrebbero vivere in pace.
Ma non è così
vogliono continuare a mangiare galline
vogliono continuare a commettere reati
vogliono continuare ad avere alleanze e protezione.
Quanti GIUDICI CORAGGIOSI abbiamo
che stanno lontano dal loro capo MANGIA GALLINE???

Vito volpicella P. P.
SALARIO DI CITTADINANZA. l'UNICA RISPOSTA, L'UNICA RISORSA. LA MOSSA VINCENTE DEI 5 STELLE.

vitovolpicella 05.08.13 06:39| 
 |
Rispondi al commento

Gianni Guglielmi, in una risposta a un commento, ha detto le cose più giuste. Ti voto, anche se non si può votare un sottocommento, ti voto, perché è la cosa più coerente che abbia letto. Complimenti!

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 05.08.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

I buoni e i cattivi sono Giano bifronte. Sono un'amalgama di persone ciniche e bislacche. Ho sofferto troppo, per questo stato di cose, ho sofferto per il silenzio, l'omertà e l'oltraggio. Il giorno seguente alla proclamazione del vincitore, sarai inclusa nell'Olimpo degli dei. Non ti curar di lor, ma guarda e passa. Credono ancora che le donne siano bestie da soma!

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 05.08.13 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Quando potremo scrollarci questo marciume.
Sono sempre al loro posto , come si fà ad essere governati da tanti incapaci.
E tu italiano , come credi ancora alle tante bugie (cazzate) , che ci hanno raccontato, e che ci stanno raccontando.
L'italiano vero è morto , siamo un popolo senza dignità , e la colpa è nostra che abbiamo votato sempre le solite persone , e che adesso si trovano sempre li , a prendreci per i fondelli.
Che pagliacciata la manifestazione pro Berlusconi , non critico la persona ,ma le persone che stanno accanto , all'individuo.
E ancora gli si permette di parlare , ma spegniamolo questo pragramma , noi abbiamo il telecomando e lo possiamo fare.

Giuseppe Modica 04.08.13 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PDL non esiste piu'. I politici diventano tutti clandestini, pertanto mi sembra giusto revocare le loro cariche istituzionali. In Italia alle elezioni si vota un partito e poi gli elettori se ne ritrovano un altro, dove nessuno conosce nulla di nulla . Sembra tutto regolare ma non e' cosi'. E tu cittadino Italiano quanti partiti hai votato con il tuo voto ? E quali politici ? I partiti come le scatole cinesi. Ancora un'anomalia tutta della destra italiana, basta un annuncio e tutto cambia. Ma da un punto di vista legale, istituzionale e fiscale che cosa accade veramente ? Che cosa c'e' dietro questo semplice passaggio di nome ? Scopriamo a chi gli italiani regalano i loro soldi per far divertire i ricchi pagliacci della politica. E ora il governo con chi e' alleato ? Booooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!

davide di noia, Torino Commentatore certificato 04.08.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Franca, che nostalgia. Quanto ci manchi. Fra tanti grandissimi che ci hanno lasciato quest'anno tu sei quella che penso più spesso, e tutte le volte mi vengono le lacrime agli occhi. Non posso dimenticare la prima volta che ti ho visto a teatro, conDario in Isabella tre caravelle e un cacciaballe, ero una bimbetta per mano al papà e dopo lo spettacolo siamo venuti a salutarvi, vi siete fermati a parlare e scherzare come se ci conoscessimo da sempre, che ricordo meraviglioso. Ritrovarti qui nel m5s è stata più che una conferma, è stata la dimostrazione che si può continuare a combattere e rimanere vivi, un incitamento e un modello. Sarà dura (per loro). Che non pensino che ci arrenderemo

Isa 04.08.13 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

I paraocchi del popolo

Da tempo mi chiedevo come mai tanta gente vota PDL, inneggia a Silvio ignorando tutto quello che in 20 anni questo schieramento ha fatto di male per il paese, portandolo a indietreggiare su tutto, occupazione, stato sociale, livello industriale ecc..
Poi mi sono dato finalmente la risposta: la storia insegna che quando c’è un folle che ha una forza comunicativa e autoritaria distruttiva, le masse lo seguono nella sua follia non importa quello che accade al paese e al mondo, l’importante è essergli accanto ed appoggiarlo in tutto. Il nazismo ed il fascismo sono due esempi concreti della storia recente, la gente non vuole vedere ciò che questi poteri autoritari fanno ma con i paraocchi si lasciano trasportare da loro. Quello che mi consola è che tutto ha fine ed anche questo periodo finirà ed un giorno parleremo del berlusconismo col terrore che rievocano tutti i brutti periodi della storia come questo.

Roby 04.08.13 18:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Franca!!!

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Mia nonna sta venendo a Roma con il pullman per vedere il Papa, Santanche' vedi di non dirottare il pullman verso palazzo Grazioli che mi incazzo e vi denuncio tutti voi del popolo della libertà di fare come vi pare. Giù le mani dalle nonne, giù le mani degli ospizi. Lasciateli stare a casa i vecchietti, con sto caldo(40*) va a finire che schiattano tutti.

Luca 04.08.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Sapere è potere
berlusoni,ha dato a bere di americanizzare l'Italia e invece si è rivelata la sua vera natura:post-sovietica,il " libero condannato" che detta dittatura.
Bando a questo, dove prendere i soldi per togliere l'imu e non aumentare l'iva va detto e bene specificato agli Italiani,chè per l'ici tolta a suo tempo dal SOFISTA berlusconi furono effettuati tagli alla Sanità, alla Scuola, ecc.
Togliere da una parte e prendere da un'altra,fermo restando di raccogliere sempre dallo stesso contenitore, ivi le tasche degli Italiani, è la solita retorica dei partiti.
Una verità resa con maggior evidenza allo scoperto dal M5S, e non solo, uno dopo l'altro gli altarini occulti degli sporchi affari e raggiri della sporca politica sono stati portati alla luce , alla portata del sapere di tutti i Cittadini Italiani.
E se di Sapere c'è chi non ne vuol sapere, è Visibile la realtà oggettiva, al comparativo: i politici delle larghe intese ( pd+pdl) s'impegnano e lottano per le scranne al governo, per tenersi i privilegi, ecc,il M5S fà per dar fine a questo, fà e pone in essere il suo operato ( vedi esempio finanziamento ai partiti e dimezzamento dello stipendio reso agli Italiani,no alle auto Blu e altro...)
Vedi, questo è un fatto, ma se Vedi quel che non vuoi Vedere,Vedi ciò che è non per com'è,Vedi di Vederlo,ma se proprio non lo Vedi,è perchè Vedi,l'ignoranza è cieca sorda e muta e a quanto sembra pullulare in Italia.

Morena Boni 04.08.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Preghiamo per berlusconi !!

davide di noia, Torino Commentatore certificato 04.08.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

La giustizia È MORTA .....IL PRESIDENTE LO DIRÀ SU TUTTE LE RETI....SI PREPARA A FIRMARE IL CERTIFICATO DI MORTE.....

Maria A., Milano Commentatore certificato 04.08.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi dovrebbe riflettere sulle parole di Franca Rame che ha dimostrato di essere una fine osservatrice ed ha scritto parole sacrosante; in questo modo si preserverebbe gli anni che gli restano da vivere e risparmierebbe a noi altro malaffare e mala politica.

antonella b., Cremona Commentatore certificato 04.08.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Brutti magnoni fate la legge elettorale

Bruno Monti Colombani 04.08.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho trentasei anni e mi rendo conto che la mia generazione e' cresciuta credendo che l'ingiustizia sia giustizia.La cosa che mi ha sconvolto e' questa:ci sono giovani con meno di trent'anni che si bevono ogni balla che la tv gli propina su San Silvio.Questo uomo abbietto e' un modello per molti imprenditori e addirittura per molti operai.già questo dovrebbe far ragionare la sinistra su che razza di incompetenti,venduti,corrotti,ha sempre portato in auge.Spesso mi vergogno del degrado che ha raggiunto il nostro Paese per la gioia dei colossi stranieri che se lo ingoieranno presto.Questo grazie a tutti i furbi che hanno martoriato la Patria.Purtroppo quello che scrive Franca,ai più sembra falso moralismo perché i padri insegnano ai figli solo ad essere furbi e lo stesso Stato si comporta così.L' unica speranza resta questo movimento.


L'italia di berlusconi finirà male,malissimo,nella vergogna e nella corruzione.E sarà stato inutile avere ragione.Indro Montanelli 1994

frederic l., lione (francia) Commentatore certificato 04.08.13 13:52| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Cari piddini, leggete, imparate e pentitevi!!! Fate schifo!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 04.08.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei chiedere al PD(e stavolta non scrivo'meno elle', solo stavolta), come ci si sente ad essere alleati al governo con un partito capeggiato da un condannato, come ci si sente ad essere ridicolizzati davanti al mondo intero, alla stessa stregua de vostro"nemico" politico?
Avete un pò di dignità?
Intanto si stanno organizzando i pullman dagli ospizi in tutt'Italia per venire a solidalizzare col condannato 'ingiustamente'.Chissà se questi poveri vecchietti sanno dove vanno e che fanno, l'importante e che per oggi un pasto non lo perdono.

Giovi F. Commentatore certificato 04.08.13 13:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Voglio vedere cosa mi succede. Poiché Bondi ha detto : "Una soluzione per Silvio o in Italia ci sarà la guerra civile" (La Repubblica del 4 agosto 2013) e non gli e successo niente, io dico :"Se Napolitano concede la grazia a Silvio in Italia ci sarà la guerra civile". Rimango in attesa!

Rigel1938 04.08.13 13:39| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Se fossimo in dittatura personaggi come Berlusconi, Daniela Santache', Sandro Bondi e compagnia bella sarebbero in galera da qualche tempo! Se qualcuno di noi avesse l'ardire di dire che :""la magistratura e' un cancro della società italiana"" oppure che ""la sentenza della Corte Suprema scatenerà una guerra civile"" usando così un linguaggio da eversori e da brigatisti rossi, mi domando e vi domando : dove saremmo a quest'ora? In galera!!!!! Perché questi personaggi si possono permettere di commettere impunemente questi reati sovversivi, senza che alcuno intervenga? In galera! In galera!

Rigel1938 04.08.13 12:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

il drago si riprenderà sempre, finché nn intraprenderemo un cammino di radicale rinascimento. c'è bisogno di giganti, di visione di un mondo nuovo, rinnovato nelle fondamenta, di grande passione e impegno civile,di libertà come partecipazione, di condivisione delle risorse comuni, in quanto leve per realizzare una sostenibile equità sociale, con l'obiettivo di una qualità della vita improntata a valori profondi. dobbiamo diventare consapevoli di questa essenziale necessità e reagire. per raccontarlo ai bambini, perché è l'eredità più formativa e importante.

elisabetta callegaro, milano Commentatore certificato 04.08.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo sei un coglione! Fai un governo con il pd e mandiamo in galera Berlusconi ! Grillo la tua politica non porta ad un cazzo fai qualcosa invece di chiacchiere e basta

Carlo carta 04.08.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lady dody famme capì.....ma tu sei dell'esercito de sirvio o de quello de maroni? Si me lo dici io poi dico a te ndò te devi nfilá e mani prima de mettele sulla giustizzia!

luis p., roma Commentatore certificato 04.08.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa non riesco a capire perche malgrado tutte le sue malefatte milioni di persone gli hanno dato il voto e continuano a darglielo,perche nei 10 milioni circa di voti che ha preso ci sono certamente molti operai,artigiani piccoli commercianti e quindi non solo faccendieri persone ricche ai quali sicuramente conviene la politica di Berlusconi.Voi sapete spiegarlo?

Morucci giuliano 04.08.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto è vanità .
Quale profitto viene dall'uomo ?
Quale uomo è costui ?
Rimarrà nella storia d'Italia ?
Il possedere ricchezze non rende eroi.
L'arroganza non è qualità immortale ,
dinnanzi alla storia .
Semmai ricordata, è abominio .
L'uomo è dono .
Questo è il valore dell'esistenza .
Costui ha forse creato opere di bellezza ammirevole ?
Ha reso felice il popolo ?
Ha difeso i diseredati ?
Costui ha fatto opere miserevoli .
Ha riempito i suoi granai .
Ha dedicato il suo tempo alla cupidigia .
Ha irretito per i suoi vizi molti uomini e donne .
Che rimarrà di lui ?
L'uomo che vale si riconosce dalle sue opere .
Anche Circe fu narrata da Ulisse .

Rosa Anna Oioli 04.08.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Questo è ciò che accade in Italia, perchè noi italiani lo permettiamo.
Questi pezzi di merda che per anni hanno cavalcato le poltrone del parlamento, ci hanno messo in un lastrico.
A loro tutto è concesso..
Parlano di democrazia e libertà.
Cosa sono la democrazia e la libertà?
A sentir il nano Brunetta, lo spiconano Berlusconi, crudelia demon Santanchè e tutti gli altri a seguito, democrazia e libertà vogliono dire che puoi fare tutto ciò che vuoi, anche l'illecito, tanto non ti succederà nulla.
Siamo governati da un branco di pregiudicati, da dei fuorilegge...questo è il risultato della politica.
e' ovvio che più di questo non possiamo pretendere.
In Italia tutto andrà sempre male finchè regnerà la corruzione, l'associazioni con le varie mafie, l'illegalità.
in un paese veramente democratico e liberale, queste persone erano finite dentro e ci sarebbero rimaste per un bel pò.

Romolo Vaccarecci 04.08.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

... ancora su Berlusconi!!!!!! la cerebrolesione è la malattia più diffusa in sto povero paese!

garimba 04.08.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono minacce gravissime, il PdR intervenga.


http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/02/berlusconi-condannato-presidente-fiera-milano-segniamo-case-dei-giudici/675488/

anib roma Commentatore certificato 04.08.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Dario ....grazie Franca! Per bondi....ma và a cagà!!!!!!!
Comunque gli italiani hanno il governo che si meritano....permettendo al psiconano e i suoi lecchini di governare per 20 anni!!!

Forza Grillo siamo sempre con te!Non mollare!!!

Sandro V., Carrara Commentatore certificato 04.08.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Quello a cui stiamo assistendo messo in scena dai berluscones è rivoltante. E pure Mastella che era nell' Ulivo la mano longa di Berlusconi.

Angela P., MILANO Commentatore certificato 04.08.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Esistono! Purtroppo non sono troll! Si tratta di tutta quella gente che non ha nemmeno la capacità di fare una valutazione, una critica,un elogio...non ha basi per farlo, parlano ignorando principi, fatti , morale ,giustizia. Non hanno gli strumenti,ma parlano,spesso non votano o lo fanno in base a vecchissimi retaggi. Li incontri spesso, sono quelli che ti dicono: ma che ha fatto il movimento 5 stelle ? Non sanno fare una legge! Oppure,il paese va in rovina e loro perdono tempo con cazzate... e quando gli fornisco informazioni sulla situazione e su quello che succede ,mi rispondono: ma non è questo che ho sentito in giro! Ma in giro dove?! Gli chiedo! E loro non riescono nemmeno risponderti!.. Ma è tardi ,il bar col videopoker è li dietro l'angolo che aspetta.

renato vaccaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma ve lo immaginate Bondi, con suo faccione e fisico atletico, che,insieme agli altri sudditi di partito, in prima fila guida l'orda scatenata dei rivoltosi ottagenuari pro silvio. Senza dubbio alcuno, a tale vista, le Forze dell'ordine sarebbero sconfitte all'istante a causa delle risate a crepapelle."

virgovd 04.08.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

LA scelta la deve fare il PD...se continuare con questa "farsa" di governo d'emergenza nazionale, oppure "troncarla" di netto..previa riforma legge elettorale(e quì il M5S potrebbe fare la differenza se il PDL volesse fare saltare il banco)..poi dopo si può tornare al voto.
Comunque PDL e PD-L si stanno "logorando"..il primo perchè deve correre a riesumare F.I...giusto per stabilire che il successore sarà solo uno di famiglia e tutte le risorse saranno destinate al titolare del Brand o chi per essi.
Il PD-L ha anch'esso problemi di Capi(sono troppi e tutti vogliono comandare)troppe correnti e una base che ormai si rende conto dell'inconcludenza del "pastrocchio" del governo Monti prima e Letta dopo..(sbagliare è umano...reiterare l'errore è solo diabolico)...quindi solo una resa dei conti all'interno del PD, può far cessare questo "aborto" politico.
Questa situazione pronosticata già da Beppe..potrebbe confermare solo i n/s timori...ossia che si vada verso un default disordinato...il che ci farebbe prende il 100% di consensi...ma ci consegnerebbe un paese in bancarotta...!!!onestamente preferirei un 40%...ch un disastro..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 04.08.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

E noi, una manifestazione a Roma, proprio no???????

sandra g., bologna Commentatore certificato 04.08.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Dario, e sopratutto Grazie a Franca che ha veramente fatto un quadro di quella che è la realtà dei fatti e dei personaggi che ci circondano e che hanno deciso della nostra esistenza fin adesso e spero ancora per pochissimo. Spero che i cittadini prendano coscienza della realtà e che al più presto diano una svolta a questo paese.
Grazie ancora di cuore per la testimonianza.

Salvatore D., Catania Commentatore certificato 04.08.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Che lucidità e saggezza,si puo' dire che è stata l'antesignana del M5S. Aveva capito tutto , e nonostante sola, ha resistito tutto quel tempo, portandoci fino ad oggi testimonianze lucide e puntuali di come il degrado viene da lontano.
Grazie a FO', oggi sono ancora piu' convinto che l'azione purificatrice del M5S è la strada giusta.
Grazie Franca Rame, grazie Dario FO'.

cosma d., Bitonto Commentatore certificato 04.08.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

io sogno che Bondi non si tiri indietro e attui quello che prospetta.Lo so che mi tocchera'un altro sacrificio economico per l'acquisto di un fucile, ma la liberta' e la democrazia vanno difese a tutti i costi,siano essi costi morali o materiali o addirittura entrambi.Ma lo so', questo restera' un sogno,forse potrebbe addirittura divenire un incubo con la stragrande maggioranza degli italioti che ci ritroviamo.Ci pensate gli italioti non reagiscono e si mostrano inerti ed abulici di fronte a una classe politica che ha distrutto il paese, ma prenderebbero le armi per difendere un delinquente con i suoi lacche' e le sue cortigiane.Allora mi chiedo: chi sono i miei veri nemici ? Il nano e la sua banda, o coloro che li sostengono ? Rabbrividisco al pensiero...

Tom Collins (fireman 73), Napoli Commentatore certificato 04.08.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

E parliamo anche della Giustizia Penale.
Ancora ricordo con raccapriccio le parole di quella mamma di Tommy, il bambino di 18 mesi trucidato. Diceva questa donna, che poi ha anche avuto giustizia: "Ve lo immaginate cosa vuol dire sopportare ben tre gradi di giudizio e doversi sentire dire e ripetere tante volte , in aula, come tuo figlio sia stato ammazzato a colpi di vanga?"
Solo noi abbiamo tre gradi di giudizio automatici.
Anche venti gradi se si trovano nuove prove o dubbi, ma tre gradi "automatici" no, per piacere!

Lady Dodi 04.08.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Bongiorno blogghe.....ho appena finito de raccoje cucuzze e sò sfinito....mo me faccio a doccia,me vesto e ncomincio a anná verso palazzo graziella portanno cò me na bella cassa de cucuzzoni da fá ripieni. Quello che è giusto è giusto,vojo solidarizzâ cor popopolo de sirvio

luis p., roma Commentatore certificato 04.08.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=J8ioP34tUEo

anib roma Commentatore certificato 04.08.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Sempre per la serie:"Dov'è la Giustizia?".
Si dice comunemente che il potere giudiziario supplisce più o meno laddove la politica latita.
Fosse vero almeno questo! Peggio!
Io parlo per l'ambito della giustizia civile che quella penale la conosco poco.
E, a mio avviso, chi comanda o ha comandato in materia finora è stata Confindustria e i Sindacati.
A secondo del momento.
Ve le ricordate le "reprimende" arroganti della Marcegaglia? E quelle della Camusso?
E i Politici? Tutti zitti poverini a prendere ordini e "suggerimenti" da destra e da manca.

Lady Dodi 04.08.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

leggo solo saggistica e aprendo i giornali ho sempre saltato le pagine della politica. Non perchè per sua natura la politica non sia interessante- ma per la mediocrità dei politici Italiani.L'unico che si distingueva per lignaggio e onestà era Pannella.Tutti gli altri di qualsiasi partito ieri come oggi sono la peggiore specie di umano che ti possa capitare di incontrare. Soprattutto per il fatto di recitare la parte degli onesti ottemperanti specializzati nella finta indignazione-prima ancora che per il fatto di essere palesemente dei malaffaristi spudoarati- delle bestie da soma-qualcuno tra loro artificialmente acculturato-giusto per mantenere in sudditanza psicologica l'italiano medio.-Senza mai porsi il seguente problema : si- ma come la mettiamo quando incontrerò un Italiano onesto più acculturato di me e soprattutto infinitamente più intelligente di me ?-dove la strategia dell'istruzione superiore va a farsi fottere !.-La cosa più insoportabile dei politici di pd pdl-oggi e ieri della Dc- è che molti di loro specie nel pd-abbiano la faccia tosta di prendere le distanze da gente come Scilipoti e Razzi.-Come se essi veramente pensassero di essere migliori di quei topi di fogna.-Prendiamo la boldrini.-Senmbra una macchinetta in cui introduci una monetina e lei inizia ad elogiare le istituzioni nel modo più idiota e bigotto.-Mentre nello stesso intervento si proclama contraria ai risultati referendari sul finanziamento ai partiti.-Cara signora dala zuca vuota- e il referendum non è forse la cima delle istituzioni ? perchè lo calpesta ? perchè si schiera contro Grillo ? quando Grillo è l'unico che difende i deboli e la giustizia ?-lei boldrini è molto peggio di Scilipoti-perchè ha l'aggravante della pretesa di essere una persona per bene. dDevo mostrare a lei e agli amici di pd pdl una foto di una persona perbene secondo il dizionario ufficiale- e non secondo il dizionario politico.

salvatore testa 04.08.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Questa Italia ha bisogno solo di ritrovare alcuni principi che ha perso con il malcostume che ha imperversato da anni.
L'illecito è diventato lecito.
L'onesta si è trasformata in disonestà.
L'italia deve ritrovare la cultura del suo Rinascimento.
Ma tutto questo senza il popolo diventerà solo una chimera perchè chi ci governa pensa solo al proprio interesse.
Quindi cittadini abbiamo un grosso potere esercitiamolo,mandiamo via questi papponi e ladri se non faremo questo distruggeremo le generazioni future e saremo corresponsabili del fallimento di una nazione.
Non astenersi ma andare a votare,votare,votare...a voi la scelta,ma di scelta non ce nè,se non.......
a voi il finale!!!!
Debbono andare a casaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

oreste m******, sp Commentatore certificato 04.08.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Quella puttana della Santanche (lo ha detto lei)
Usa la RAI per minacciare il popolo italiano di "guerra civile"
Penso che la televisione non possa essere utilizzata per sollevare la disubbidienza civile.
Penso che un Pedofilo, truffatore condannato non possa avere delle televisioni e candidarsi in politica.
Penso che bondi dovrebbe essere arrestato per quello che ha detto.
Minacciare la guerra civile deve essere un reato e il presidente se non è un corrotto, dovrebbe salvaguardare i cittadini, non appoggiare un delinquente come berlusconi.
Meno male che siete tutti vecchi e tra dieci anni non ci sarete più

Antonio R. 04.08.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho un SOGNO, che temo - ahimè - rimarrà irrealizzato, uno "zoccolo duro-puro" di UOMINI ONESTI E CON LE PALLE, che MARCIANO SU ROMA, con l'appoggio, anche solo "morale", della maggioranza di quella "MASSA INFORME di MODERATI (rectius: CODARDI!)" che suol farsi chiamare "Italiani" (rectius: italioti, contrazione di italiani-idioti!)...
SOGNO una "Norimberga", con giudici "Europei" ed una giuria di Cittadini (di quelli con la "C" maiuscola!), che processi e, se s'accerta responsabilità, condanni TUTTI quelli che "direttamente od indirettamente (che per "ignavia e/o altro" hanno girato lo sguardo d'altra parte!)" sono stati la causa di tutto questo "degrado morale" e, soprattutto, la rovina di una Nazione che, così faticosamente, era riuscita ad uscire dalla miseria da sottosviluppo del post-guerra!
SOGNO un'Italia rispettata ed autorevole nei tavoli internazionali, oltre che europei!
Sogno... appunto SOGNO!!!
Passate parola Gente... Passate parola...

Gianni Corda, Cagliari Commentatore certificato 04.08.13 10:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre per la serie la Giustizia ingiusta.
Due ragazzi avevano rubato dei meloni.
Non essendo la prima volta il contadino non aveva accettato il risarcimento( due volte il prezzo) ma ha proseguito con la denuncia.
Arrivano i carabinieri e i due ladri si danno alla fuga.
Tentativo di sottrarsi alla Legge e recidiva.
Catturati devono aver detto due parolacce ai carabinieri ed è scattata l'offesa a Pubblico ufficiale.
Incarcerati, tentando di sottrarsi a "certe attenzioni carcerarie" sono stati accusati di rissa.
Per farla breve, dopo vent'anni erano ancora dentro per cumulo e aggravanti di reati vari e solo il contadino impietosito, è riuscito a farli uscire , assumendosi lui le spese legali abnormi che ci volevano.
Si, è ora di mettere mano alla Giustizia.

Lady Dodi 04.08.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con vecchi e volgari maiali! Abbiamo bisogno di gente di classe!!!........


http://disinformazia.ilcannocchiale.it/mediamanager/sys.user/170548/le-affermazione-di-marina-berlusconi-contro-savianoc-tale-padre-tale-figlia.jpg

harry haller Commentatore certificato 04.08.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Schifani....che schifo...non faremo una manifestazione di reazione...sarà una manifestazione pacifica!
Belin...ma contro chi la fate?
Se...contro nessuno...allora è solo campagna elettorale senza i ministri.
Mi sembra come quei generali,,,armiamoci e partite,avanti ....coraggio poi veniamo noi...avanti i coglioni che i furbi stanno a casa!
Mi raccomando gaget a pagamento:capellini,bandierine,cartelloni provenienti da Merdaset.
Rimborso panini morbidi,acqua minerale,non gassata e crema solare dato che la temperatura raggiungerà i 40°.
Ambulanze al seguito,defibrillatori e medici possibilmente del San Raffaele.
In prima fila vogliamo almeno Bondi per iniziare la guerra pacifica a suon di scoregge e come pezzo da artiglieria Ferrara!
Si salvi chi può e chiamate per oggi pomeriggio una ditta di spurghi!
Poveri romani come me li ridurranno!

oreste m******, sp Commentatore certificato 04.08.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O la politica è capace di trovare delle soluzioni capaci di ripristinare un normale equilibrio fra i poteri dello Stato e nello stesso tempo rendere possibile l'agibilità politica del leader del maggior partito italiano oppure l'Italia rischia davvero una forma di guerra civile dagli esiti imprevedibili per tutti».
Questi sono i toni del PDL non sicuramente democratici, in uno stato democratico se un politico commette errori si dimette senza andare a creare ulteriori problemi, qui ci troviamo difronte ad un partito di regime che non ha nessun rispetto delle leggi e vanno a dire che non è giusta la condanna ad un uomo che ha fatto tanto per l'Italia, ma cosa hanno fatto se non aumentare il debito togliere servizi ai cittadini rendere lo stato sociale ad un collabrodo,sperpero di denaro pubblico,hanno svenduto i beni dello stato alla mafia con l'aiuto incontestato del PD.
Siamo noi cittadini casomai che dobbiamo dire:O SE NE VANNO O SI VA VERSO LA GUERRA CIVILE.
L'unica forza politica che si sta dando veramente da fare per noi cittadini è il M5S gli altri stanno l'ha attacati alla poltrona solo per i privilegi e il denaro che gli piove giù per la testa senza tanti sacrifici anzi ce li fanno fare a noi, e arrivato il momento di DIRE BASTA!!!!

Fabio P., Schio Commentatore certificato 04.08.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Franca Rame.

NAZARENO L., CATANIA Commentatore certificato 04.08.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Ahi serva Italia, di dolore ostello, / nave sanza nocchiere in gran tempesta, / non donna di provincie, ma bordello!

Dante Alighieri

michele ., rimini Commentatore certificato 04.08.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Porn news:

Bondi "Non mi farò chiudere la bocca da nessuno, tranne che da XXXXXX".....

harry haller Commentatore certificato 04.08.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto sommessamente di chiedere: "Chi è soddisfatto della Giustizia in Italia, alzi la mano"!
Quanti qui hanno avuto a che fare con la Legge?
E' andato tutto in modo veloce e soddisfacente?
Come mai qui per una multa si può avere la vita rovinata e se si fa una strage, dopo un po' si è "liberi e belli"?
No, qualcosa che non va c'è.

Ladt Dodi 04.08.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda ciò che succederà a breve vi è da sperare che il presidente Napolitano abbia uno scatto d'orgoglio e si dimetta senza cedere ai ricatti(temo che non sia solo di dimissioni di massa ma che ci sia ben altro) e si volti davvero pagina in questo amato e martoriato paese.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 04.08.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ha rubato il futuro di intere generazioni, giovani e meno giovani, anziani, pensionati e disabili, devastati per sempre. E' poca cosa processarlo solo per frode fiscale. Un incubo che ha visto nel pdl, uno strumento di violenza e ingiustizia, che si nasconde sotto la voce di uno pseudo partito politico. Milioni di italiani, ora chiedono giustizia anche per tutto il resto, sempre con le regole di una VERA DEMOCRAZIA. Regole che quando vengono applicate si scoprono sagge, efficaci e oserei dire anche molto eleganti e nobili nel pensiero di chi le ha scritte, in contrasto proprio con chi le subisce.

davide di noia, Torino Commentatore certificato 04.08.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Il TG1 di regime....la risposta di Bondi..."non mi farò tappare la bocca".....
peccato che manchi l'ultima parolina....dal Quirinale ...chissà perchè!
Una parte delle false notizie propinate agli Italioti.

oreste m******, sp Commentatore certificato 04.08.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

•Sull’argomento, oramai trito&ritrito, delle colpe”fiscali” del Berlusca, non credo ci siano punti di vista che possano argomentare diversamente, il “sistema” è in mano ai “furbi”, che riescono a fare quanto fa loro più comodo. Conoscendo la mentalità, tutto sommato, anche mia, non mi stupisco, ne mi accaloro, è un dato di fatto. Quello che però mi fa incazzare come un narcos messicano, però, è quanto viene nascosto di quanto fanno tutti quanti gli altri, 7 sorelle petrolifere, 7 o 8 fratelli delle alte tecnologie della rete, i cuginetti bancari e tutti gli altri nipotini, che nel fare le stesse&identiche cose, con in più l’aggravante della strategia dell’impoverimento per depauperazione del sistema produttivo, si trovano, per voci altisonanti, dalla parte del “giusto”. Credo proprio che se non si corre ai ripari, presto, molto presto, certe immagini, ora considerate orrifiche, potrebbero diventare vintage e un gradevole ricordo.

Angelo Raccagni 04.08.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ridere bondi, guerra civile?
E contro chi la fanno? Contro i computer?
Contro i giudici che hanno fatto il loro timido lavoro?
bondi datte fuoco, fate l'ennesimo partito di vecchi, A.aD.P. "Associazione a Delinquere Pensionati".

Antonio R. 04.08.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo e cari amici, aldilà del caso Berlusconi è necessario dire chiaro e forte che la Giustizia in Italia ha...diciamo molte lacune.
Tanto per dire la prima cosa che mi viene in mente , ho visto, nel campo del lavoro, sentenze che gridavano vendetta al cospetto di Dio, a DANNO del lavoratore, perché non si "poteva scontentare" la Multinazionale che altrimenti se ne andava e noi si "perdevano posti di lavoro".
Con questa specie di ricatto qui comandano alternativamente o Confindustria o i Sindacati.
Insomma tutti tranne la Legge.
Non è ora di mettere davvero mano alla Giustizia?
Perché ognuno di noi e Grillo più di tutti, ne avremmo da dire.......circa le persecuzioni e le inefficienze giudiziarie!

Lady Dodi 04.08.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'agitarsi delle figure insignificanti tipo Bondi,Carfagna,Gasparri Santanchè.
Riguarda solo il loro ego smisurato ferito..
hanno capito che fuori l'attore principale le comparse diventeranno "scomparse".
Basta dichiarazioni demenziali ai tg.
Basta ospitate da leccaculi tipo Telese o Vespa.
Basta esprimere opinioni non richieste,e basta aver sempre ragione.
Basta rubare ... finito il banchetto non rimangono neanche gli avanzi
E forse dovranno trovarsi anche un lavoro serio.
Hanno capito benissimo,fuori lui fuori tutti.
Per buona pace degli italiani

michele ., rimini Commentatore certificato 04.08.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domandina.

Delinquente recidivo, abituale e professionale del reato e della tendenza a delinquere (codice penale).
A chi vi fa pensare?

Luca 04.08.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandato di Governo affidato al MoVimento 5 Stelle per implementare i 5 punti urgenti prima delle elezioni:
1. Ripristino dell'art. 18 a tutela di coloro che oggi hanno un lavoro stabile;
2. Istituzione del Reddito di cittadinanza per non lasciare i disoccupati al loro destino ineluttabile (morte naturale o suicidio);
3. Abolizione retroattivo del finanziamento ai partiti (i rimborsi di Luglio devono essere restituiti) di qualsiasi forma o tipo (applicazione del referendum abrogativo del 1993 con il 90,3% dei favorevoli all’abrogazione);
4. Aiuto alle piccole e medie imprese con prestiti agevolati;
5. Abolizione del Porcellum voluta dal Delinquente nel 2005.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10201634995546514&set=a.3952933551588.2169289.1527648631&type=3&theater

Steve Burst (steveburst), Milano Commentatore certificato 04.08.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a Dario Fo per la testimonianza e se qualcuno non lo aveva capito prima adesso ha le idee chiare che il fantino di arcore altro non è che un arruffone chiamarlo imprenditore è un'offesa a chi fa davvero impresa,impresa significa rischiare di proprio misurarsi col mercato , metterci propri capitali non quelli degli amici siculi alla ciancimino o dell'utri non agire in regime di monopolio ,pagare le concessioni per trasmettere. Le uniche volte che ci ha provato in Francia e Spagna sul libero mercato ne è uscito con le corna rotte,gli piace vincere facile senza concorrenza facendosi le leggi a cavoli suoi ,quindi per favore non chiamatelo imprenditore offendete una intera categoria.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 04.08.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Andando contro il giudizio degli stregoni e del popolo al suo seguito, un mio amico aveva bevuto dell'acqua minerale proibita,quella ritenuta "MORTALE".
Mi disse che era buona, non faceva miracoli ma non era velenosa.. gli aveva tolto la sete. nient'altro.
l'ho bevuta anch'io ne 94 e anche le volte successive e non sono morto e neppure ringiovanito.

Nel 2014, seguendo il consiglio dello stregone del villaggio, non l'ho più bevuta. ed ora come sto?
indubbiamente peggio, come tutti noi del resto.

senza tirarla per le lunghe... Berlusconi si era messo alla guida di un paese molto malato che nessuno dopo di lui è riuscito a far calare la febbre di una sola linea anzi...ora la febbre ha sfondato il termometro!
che cazzo ha fatto di male a te o a me?

forse tutti lo adiamo solo perchè ha le palle di aver fatto un sacco di soldi e di saper vivere.

solo una persona che non ha mai amato es bocassini &c. può fraintendere il significato di un regalo che riceve una donna dal suo uomo anche se costui non sia "fidanzato" marito" o quant'altro previsto dal codice bigotto che anche tu in cuor tuo , disapprovi.
si vede come stiamo senza Silvio.
si vede che cazzo stanno facendo i politici per te, per noi....
fino a quando non si faranno cose concrete , non chiacchiere al vento e giuste contestazioni come quelle del MS5 rimarrò con la convinzione che TUTTI anche MS5 stiano prendendomi per il culo.
guardo i fatti, non le chiacchiere, guardo le mie tasche, non quelle degli altri.
Impariamo a farci i cazzi nostri, chi vuole morto Berlusconi lo fa solo per interesse personale.
PUNTO.

claudio gnoni 04.08.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2° commento

Ed è forse civile un paese dove si lascia che il popolo si impoverisca sempre di più, milioni di persone siano ridotte alla fame, chi è travolto dalla recessione economica venga trattato come un delinquente e perseguitato con una procedura fallimentare degna dell’inquisizione spagnola. Un paese dove centinaia, forse migliaia, di cittadini hanno scelto di porre fine alla loro vita con il suicidio per non perdere quel residuo di libertà che era loro rimasto. E’ forse civile in cui gli ammalati non possono curarsi perché lo Stato non assiste più in modo corretto gli sfortunati, chi dopo una vita di lavoro non può andare in pensione, chi dopo aver studiato per anni non troverà mai lavoro? Come definire un paese dove il 90% della ricchezza è detenuta dal 10% della popolazione? Quando gli italiani si decideranno ad aprire gli occhi, a rendersi conto che li si prende per il culo brutalmente, quando capiranno che certa gente non conosce altro che la sopraffazione e per rinsavire dovranno essere sopraffatti, dovranno essere pagati con la loro stessa moneta. Ora basta! Via i mafiosi dai palazzi del potere.
Le sofferenze che tanti italiani sono costretti a patire sono debiti di sangue e con il sangue vanno pagati. In Francia ancora celebrano il 14 luglio, quando arriverà per noi il giorno da celebrare?

p rabanne, torino Commentatore certificato 04.08.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bondi come rivoluzionario la vedo molto bene, troviamoci, possiamo parlarne, venga da solo a Tor bella Monaca, di notte, ore 3,00. Si cambi di abito, niente cravatta e roba firmata per l'occasione. Si metta una parrucca. Noi contiamo si di lei, anzi su di te, sai... tra rivoluzionari ci diamo del tu..... Noi siamo in 100 persone, pronte ad abbracciarti. Cocco di mamma !!! Di certo ti ispireremo per qualche nuova poesia, se il tuo cuore sopporterà l'emozione. sarai il nostro stratega, stile responsabilita' dei beni culturali.... se tutto va' male potresti ritornare nel pc, scusa ... pd, scusa nel pdl. Tanto uno vale l'altro. Servo eri e servo sei rimasto.

davide di noia, Torino Commentatore certificato 04.08.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento


Da anni, in questo paese, dobbiamo lamentare un imbarbarimento dei costumi, un graduale ma progressivo autoritarismo quale mai prima. L’individuo conta sempre meno e non in favore della collettività ma a beneficio di una classe dominante che, certa della sua supremazia ed impunibilità, domina le masse soffocandole sotto il peso della propria forza economica – politica. Oggi coloro che ci governano sono collusi con i gruppi di potere mafiosi e con speculatori senza scrupoli. Costoro, i politici, che noi avremmo mandati al potere con il nostro voto non si sentono vincolati dal mandato che noi gli avremmo affidato. Il condizionale è d’obbligo in quanto sono convinto che noi non siamo più in grado di agire in alcun modo sulla politica, la nostra volontà non conta, fanno i loro sporchi traffici e loschi accordi senza tenere in nessun conto la volontà popolare.

x libertà stuprata 1

Come possa dirsi civile un paese in cui la libertà dei cittadini è quotidianamente calpestata, lo Stato si fa usuraio ed estorsore, attraverso enti quali Equitalia, in cui si sorvola sul fatto che da dieci anni si disattende la volontà del popolo di non finanziare pubblicamente i partiti, sancita da un referendum del 1993, continuando a far pervenire a formazioni politiche, alcune delle quali sparite da tempo, fiumi di denaro, in cui ladri matricolati possano, dopo aver rubato decine di milioni di Euro, possano andare liberi a godersi il frutto del maltolto resta un mistero. Come mistero restano le tante volontà espresse con i referendum e puntualmente dimenticate, come il no alla privatizzazione dell’acqua. Ed è forse civile un paese dove si lascia che il popolo si impoverisca sempre di più, milioni di persone siano ridotte alla fame, chi è travolto dalla recessione economica venga trattato come un delinquente e perseguitato con una procedura fallimentare degna dell’inquisizione spagnola. Un paese dove centina

p rabanne, torino Commentatore certificato 04.08.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

La guerra civile che si combatté sulla carta stampata e nelle tv.
I tempi sono davvero cambiati cari miei, ora c'è chi si permette di sobillare la nazione verso una fantomatica guerra civile per parare il culo al dittatore dei media, incriminato da una giustizia ingiusta per la legge e non per l'imputato che meritava tutta la pena e non uno sconto. Un delinquente recidivo ed incallito che ha sul groppone una serie di pendenti giudiziari, alcuni fatti decadere da abili e spregiudicate manovre politiche. Questo delinquente ora vorrebbe la guerra civile, ma chi dovrebbe combattere? I quattro vecchi rincoglioniti che lo votano oppure la massa di dementi dell'armata brancaleone qual'e' il fantomatico Esercito di Silvio, frutto dell'idea di un suo pari pregiudicato e mafioso siciliano che l'ha ideato e pagato. Un esercito di mercenari (ragazzotti in camicia che scimieggiano e donne sboccate e rifatte che venderebbero le loro figlie allo pseudo re). La falsa è servita, la guerra civile è in onda. A che ora è la fine del mondo, che rete è?

Luca 04.08.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DON Aldo Antonelli

A QUANDO UN ESAME DI COSCIENZA?

Ai cardinali, monsignori e preti che hanno benedetto il delinquente recidivo e impenitente!
A tutti coloro che hanno votato Berlusconi e si dicono cattolici!
A tutti coloro che si sciacquano la bocca con la "Libertà" che lui ha usato per frodare, rubare, evadere, ricattare e irretire, corrompere e ingannare, adescare minorenni e allettare donnine senza scrupoli.
A tutti coloro che oggi dimostreranno a Roma sputando su se stessi!
Aldo

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Dove vogliono arrivare ?
Tutto questo puttanaio che il PDL sta facendo a che serve...
Riflettiamo,può Napolitano concedere la grazia o qualsiasi forma di indulto ?
E poi,anche se fosse,che fa ogni anno lo grazia ?
Si perchè adesso tutti i processi andranno a conclusione.
Che cosa possono ottenere,una grazia perpetua ?
Una legge salvaBerlusconi ore e sempre ?
Impossibile.
In ogni caso politicamente è FINITO,sopratutto all'estero.
Quindi ?
Tutto sto gran casino è unicamente a scopo elettorale,sanno benissimo che non ci sarà alcuna grazia ma serve ad avvalorare il martirio del Cavaliere....
ATTENZIONE.
Questi vogliono le elezioni e subito.
Vincere e imporre una volta per tutte il loro regime.
Non tutti nel PDL ne sono coscenti.
E neanche nel PD...
Quanti "De Gregorio" ci saranno nel PD atti ad evitare qualsiasi altra maggioranza ?
Qui sta il punto.
Non c'è soluzione transitoria.
O li eliminiamo adesso noi o lo faranno loro.
Governo a Cinque Stelle.Ora.
Chi vuol salvare la democrazia nel PD SEL SC si aggreghi subito.
O accordo elettorale stringentissimo per vincere e rifare il paese.
Napolitano si dimetta subito,ormai il suo tentativo di status quo è fallito,ed elezione di un PDR di vera garanzia futura,vedi Zagrebelsky...
Attenzione non c'è più tempo.

dario rulli, aosta Commentatore certificato 04.08.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

La gente non si è resa conto di avere a che fare con un incantatore, i media non manipolati si devono impegnare a dimostrarlo.
Il PD non rappresenterà l'essenza della legalità se permettera il salvacondotto al politico clown, il M5S dev'essere pronto a prendere le redini del paese.

Michele Renzo Commentatore certificato 04.08.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

attenzione


"Berlusconi, che negli ultimi anni si è dimostrato sempre più uomo di Stato"...


http://www.adnkronos.com/IGN/Daily_Life/Edicola/Mario-Monti-Lesplosione-del-governo-sarebbe-molto-negativa_32458742500.html

anib roma Commentatore certificato 04.08.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un lettore si è incazzato perché ho paragonato Berlusconi al peggiore sequestratore sardo e ho detto che da Villa Certosa avrebbe ogni facilità di sfuggire ai domiciliari raggiungendo per mare una base americana.

Mi dispiace per lui, i sequestratori sardi fanno parte della storia di questo paese e disconoscerli sarebbe come disconoscere la mafia.
L'Anonima Sequestri sarda è stata responsabile di eventi delittuosi, soprattutto sequestri di persona, verificatisi in Sardegna, con una frequenza impressionante soprattutto a partire dagli anni 60 e per alcuni decenni successivi
Tra i banditi più famosi cito:
Graziano Mesina detto Gratzianeddu,di Orgosolo protagonista di un omicidio, diversi sequestri di persona e anni di latitanza nel Supramonte
Miguel Atienza, compagno di carcere di Mesina
Matteo Boe detto il bandito dagli occhi di ghiaccio, che sequestrò Farouk Kassam
Annino Mele e Giovanni Cadinu, di Mamoiada (NU amici nei sequestri e poi nemici per la spartizione del bottino con conseguente faida sterminatrice
Mario Sale di Mamoiada coinvolto in numerosi sequestri di persona
Attilio Cubeddu di Arzana (Ogliastra), latitante dal 1997 e inserito fra i 30 latitanti più pericolosi d'Italia.
Pasquale Stocchino di Arzana condannato per la strage di Lanusei
Negli ultimi 30 anni si sono contati un migliaio circa di rapimenti.

Il tunnel segreto sottomarino esiste e fu fotografato da Zappadu, non ha molta importanza se si collega o no a una base americana, ma dimostra che permetterebbe a B una via di fuga dai domiciliari, un'uscita di sicurezza scavata nella roccia e protetta come segreto militare

Vedi foto
http://www.iconicon.it/blog/wp-content/uploads/2012/09/berlusc-cave-1.jpg

Il tunnel comunica col mare aperto e la base americana può essere facilmente raggiungibile con un natante?

Vediamo di scrivere meno cazzate in futuro, per favore!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..DAJE BEPPE DAJJE!!!!E QUASI ORA CE LO RPENDIAMO STO PAESE BELLO NOSTRO!!!!SI STANNO AMMAZZANDO TRA LORO...CREDO CHE MAX OTTOBBRE/NOVEMBRA SI VOTI...IO QUANDO VEDO I SONDAGGI SOPRATUTTO DI SKY,,E ULTIMAMENTE STRANAMENTE NE STANNO FACENDO ALMENO DUE AL GIORNO,,PER DIMOSTRARE CHE IL PD E OL PDL..ME SENTO MALE SOLO A SCIVERE I NOMI DI QUESTA ASSOCIAZIONIA DELINQUERE..,STANNOS EMRPE IN TESTA ..AI SONDAGGI...BEATI LORO O NO PERCHE STANNO INTENSIFICANDO IL TERRORISMO MEDIATICO FACENDO CREDERE CHE IL M5STELLE STA SOLO AL 17% AHAHAAH ..SE NE ACCORGERANNO QUANDO SI ANDRA AVOTRE CREDO CHE ALMENO 3/4 DELL'ELETTORATO PD STIA ORMAI CON M5STELLE.......IO NON VEDO LìORA POI PERO BEPPE TI DEVI RICORDARE DI SKY....ANCHE NDI LORO E DELLE LORO CONTINUE INFAMIE DEI LORO CONTINUI SORRISETTI E BEFFEGGIAMENTI ANCHE NON MANIFESTI CHIARAMENTE MA NEI COMPORTAMENTI.......DAI CHE CE LO PRENDIAMO DAVVERO STO PAESE!!!!!

diego conti 04.08.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma in pratica chi e' oggi berlusconi ? Un grande imprenditore ? Ma in Italia ci sono tanti imprenditori e molti sono anche piu' bravi di lui. Un grande uomo politico ? Dai risultati credo che non conviene dirlo a nessuno. In 20 anni di attivita' ha cambiato varie formazioni politiche, ma i risultati non si sono mai visti. Anzi, ogni promessa politica e' stata una delusione, ogni annuncio un fallimento. Ma allora cosa ha fatto di importante questa persona ? Nulla. In pratica e' un signore facoltoso che da 20 anni crea solo problemi all'Italia. Si nasconde dietro il muro del voto degli elettori per farsi pagare lo stipendio che non ha mai rifiutato. Cosi' anche i suoi amici di merende. Il tutto a discapito di tutti compreso il suo partito che non ha nulla di partito politico, non esiste, un club privato che ruba soldi ai cittadini, in cambio di qualche emozione. In aggiunta un finissimo evasore fiscale quando negli anni d'oro vicino al suo migliore alleato politico, gridava Roma ladrona, fregando i suoi stessi alleati con un bel sorriso. Ora e' un cittadino condannato penalmente che pretende una grazia, che mai arrivera'. Allora e' un furbo, sicuramente, il tipico italiano che studia come fregare il prossimo. Un italiota di provincia che antepone i soldi allo stile, alle capacita'. Con lui l'Italia ha conosciuto il declino sociale, economico e morale, i peggiori anni della storia d'Italia. Oggi chiede e pretende la grazia, senza alternative, con arroganza. Sarebbe giusto un'alternativa, dire o la grazia o la fucilazione. Lasciamo decidere agli italiani, che di questi tempi non hanno altro tempo da perdere e si ricordano solo i fiumi di parole e barzellette, ma di fatti zero assoluto. Basta, mandiamolo via, non ci serve e non e' mai servito all'Italia. Dimentichiamolo, per ora.

davide di noia, Torino Commentatore certificato 04.08.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Il problema probabilmente che il rischio calcolato di Berlusconi è basato sempre purtroppo di farla sempre franca per cui il rischio è tutto calcolato avendo la possibilità di far tacere qualsiasi persona. Vedi il Bunga Bunga con € 2,500 a "ragazza" tutto si è risolto in una bolla di sapone. Probabilmente non ha considerato la caparbietà della Corte e non ha calcolato la pazienza di Napolitano che mi sembra giunta al limite vedendo la politica che fine sta facendo.
In questo bailame il M5S non può che trarne vantaggi e fare una bella pulizia auspicata sicuramente dalla carissima e indimenticabile Franca Rame scandalizzata dai tantissimi torbidi
meandri della politica italiana.

Renzo Grillo 04.08.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

La coda dei danni causati dal berlusconismo dureranno ancora per decenni, purtroppo, e divideranno i poveracci italiani che ancora dormono assopiti da un'informazione da terzo mondo.

Claudio ., Verona Commentatore certificato 04.08.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Meravigliosa Franca...

Paola Benincasa 04.08.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Avrei tanto desiderato entrare in una BOTTE DI FERRO....ma non ci sono riuscito perché la mia statura non me lo ha consentito....

vera m., roma Commentatore certificato 04.08.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento

B. passerà alla storia come un martire politico, Torturato innocentemente in vita sarà in futuro santificato e ricordato con una festa nazionale in un giorno dell'anno.
I posteri avranno un giorno di vacanza in più.

valentini d.,.Carate Brianza 04.08.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona Domenica a tutti ;)

Notte ai Fori
ma quando lo capiranno che devono andare solo che FORI dalle scatole!!!
non ce ne più nemmeno mezzo di loro che non viene contestato!!!
SE NE DEVONO ANDARE VIA TUTTI!!!

http://voxnews.info/2013/08/03/fori-boldrini-e-marino-contestati-dalla-folla-li-salva-la-polizia/

anib roma Commentatore certificato 04.08.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Sig.Dario Fo
Ho conosciuto questo nome "Fo"tanti anni fa attraverso mia madre appassionata di lirica e teatro e il modo in cui ne ha sempre parlato riferendosi al mistero buffo rimastogli nel cuore, cancella l'inevitabile gioco di appartenenza che in italia ha sempre diviso le persone in gruppi di appartenenza comunista/fascista destra/sinistra e via dicendo.
Queste poche righe della Signora franca rendono bene l'idea del perchè fuori dal palazzo siamo tutti contro tutti....accade perchè loro all'interno siano un corpo solo,è l'esempio che questi "artisti"che ogni giorno mandano in scena ossessivamente la stessa opera,alimentino e sfruttino il nostro "tifo"per l'una e l'altra parte.
E da tempo che ho smesso di tifare.
E da tempo che ho imparato quali sono gli artisti veri.
Grazie.

antonello l., sassari Commentatore certificato 04.08.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Altro che manifestazione dei parlamentari del PDL a sostegno di Berlusconi! Oggi pomeriggio a Roma dovrebbe recarsi l'Italia degli onesti, degli indignati a gridare e a rivendicare le immediate dimissioni da ogni carica pubblica del pluripregiudicato Berlusconi e contestare quel manipolo di sudditi nominati in Parlamento, che con sprezzo nei confronti delle Leggi, della Costituzione e di ogni evidenza, cerca ancora di mistificare il popolo e la realtà per meri interessi di sopravvivenza e a detrimento dell'immagine, della dignità e delle sorti di un'intera nazione. Meriterebbero una pioggia di uova marce.

Giuseppe Pontari 04.08.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Dario,
quella "deserto di sentimenti" non è più nella sala dei bottoni !Lo hanno diffuso ormai nei livelli più indifesi della società. Il cinismo è segno di intelligenza, snobbare i valori è segno di evoluzione mentale. Quello che succede all'ebbro di potere ed il paragone con Strapagnàn è delizioso, succede anche al piccolo borghese con edicola oppure all'operaio con samsung III.
Pensavo a come i "compagni" sono diventati "compari"
Ma. come Starpagnàn non dobbiamo mollare nel richiamare la gente al rispetto di se stessi e, nonostante le facce attonite o il fasullo compiacimento...resistere.

antonio silvestre 04.08.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto con GUSTO questo articolo e penso che lo si dovrebbe divulgare il più possibile

Alessandro Neri 04.08.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora dopo 20 anni gli italioti discutono di B.
La farsa dei contrasti a B. ancora tiene gli italioti divisi tifosamente a favore o contro B.
Se l'italia vuole uscire da questa gabbia politica senza soluzione, gli amici a 5 stelle in parlamento facciano scouting tra i parlamentari onesti delle altre squadre (se ci sono), e con i 5 punti di programma 5 stelle insieme vadano da Napolitano e con la sua benedizione l'italia possa finalmente respirare aria pulita.
Altrimenti alla prossima tornata elettorale B. attraverso Marina e con la promessa dell'aumento di 100€/anno di pensione si ritrova a governare con il gemello siamese PD, cambierebbe solo la posizione di vantaggio.

Mrinai Fede. S.giovanni lupatoto Vr 04.08.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Ai giudici di Milano che hanno condannato Berlusconi in primo grado, tre IP IP URRA’!

Alle tre donne giudice che lo hanno condannato in secondo grado, Giulia Turri, Carmen D’Elia e Orsola De Cristofaro, tre IP IP URRA’!

Ai tre giudici Antonio Esposito, Amedeo Franco e Claudio D'Isa, che hanno confermato in Cassazione la condanna a 4 anni di carcere per frode fiscale a carico di Silvio Berlusconi, tre IP IP URRA’!!

E tre IP IP URRA’ anche al giudice Mesiano e ai suoi calzini turchesi!
E mille IP IP URRA’ a giudici seri come ILDE BOCASSINI!
(lo sapete che 120 giudici di Milano sono proprietari di azioni Mediaset?)

A ognuno dei traditori del Pd disposti a tutto pur di salvarsi il sedere alleandosi con Berlusconi e a ognuno di quegli idioti e disonesti dei loro elettori: “CHE TE POSSI MORI’AMMAZZATO!”

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Non fai lo scontrino?:
FUCILAZIONE AVITAMEDIANTEIMPICCAGIONESULLASEDIAELETTRICADENTROLACAMERAGAS.
Evadi qualche CENTINAIA DI MILIONI DI EURI, e per più, LASCIANDOLI ALL'ESTERO?
VUOI IL BENE (o il pene?) DEL PAESE.
Et voilà.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 04.08.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Quest'anno l'orto è andato a "ramengo" prima troppa acqua adesso troppo caldo...e quello che è peggio non posso neanche dare la colpa a Berlusconi...

Viviana V. non tutto oggi, ti vorrei leggere anche domani...

Giuseppe L. 04.08.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima. Grazie Dario. Un abbraccio. Fra.

Francesco I., Catania Commentatore certificato 04.08.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Variando Kaos 66

Berlusconi ci ha derubati per 20 anni
B: Non facciamo della facile demagogia!

Ma voglio essere buona e riconoscere anche quello che Berlusconi ha di buono.

A vendere pentole sono buoni tutti, basta vedere chi c'è in Parlamento
A svendere un intero Paese sono buoni in pochi, ma basta sempre vedere chi c'è in Parlamento e a capo della Bce
Ma a farci fessi come ha fatto Berlusconi è stato buono solo Berlusconi!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Viviana V. ti sento raggiante.
Stai ancora festeggiando?
Per la tua passione meriti una bottiglia di Prosecco !

Giuseppe L. 04.08.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Cattiva
Stanotte ho sognato che arrestavano Berlusconi con tutti i suoi sosia, li chiudevano a Regina Celi, li pestavano a morte e poi dicevano che erano tutti caduti dalle scale come Stefano Cucchi e come altri 2107 disgraziati morti per motivi oscuri in carcere e poi venivano tutti assolti perché "il fatto non costituisce reato".

Ma non era un sogno. Era la peperonata.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato invitato ieri sera ad una cena e, naturalmente, si è parlato del Nano. Su 15 persone una ossessionatamente difendeva Berlusconi e mi sono chiesto perchè continuava a farlo, tutti gli altri contro. Uno su quindici, vabbè, ma perchè lo difendeva? Ho provato a fargli cambiare idea, non ci sono riuscito. Perchè ci sono ancora Italiani così stupidi? Eppure questo era un disoccupato, una persona bisognosa, di poca cultura .....
Torniamo allo splendido racconto e alle osservazione di una persona perbene come Franca Rame.
1. Di Mastella che dire, ha sempre avuto al seguito "intrallazzisti" che ad un certo punto sono scoppiati. Mi è capitato di partecipare a qualche convegno dove lui era presente: sono riuscito a non dargli mai la mano!!!
2. Che Berlusconi sia un BUGIARDO oramai è acclarato da tempo, un giorno dice una cosa, dopo un'ora la rinnega e ne dice un'altra cercando di convincere l'italiano stupido. Oramai parla a vuoto!!!
3. Berlusconi e i suoi disperati sostenitori si troveranno come un gruppo di barboni disperati ... sotto un ponte e Berlusconi finirà come dice l'acrobata "quando incomincerà a precipitare (ed è già incominciato) non si fermerà" .... arriveranno le altre sentenze per cose più importanti della sentenza passata;
4. Con questa sentenza è finito? PENSO DI SI. Io non ho paura del futuro politico di Berlusconi che non c'è; ma sono molto preoccupato di una possibile candidatura di Berlusconi ..... LA FIGLIA che, potrebbe approfittare del PD che non esiste per vincere le elezioni. Salvo che il PD non candidi Renzi, ma figurati se lo faranno... Renzi dovrebbe uscire dal PD e fondare un'altro partito e magari pensare ad una possibile alleanza con il M5S;
5. Ricordarsi che il M5S non riuscirà MAI a governare da solo (sarebbe l'ideale ma è un'utopia), deve quindi trovare un alleato (il meno peggio) che sia disponibile a guardare gli interessi della gente e che si misuri su alcuni punti strategici per l'Italia.
Memmo Cogliandro Palmi (RC)

Memmo Cogliandro 04.08.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Giannelli

Ma io i sette anni li volevo al Quirinale!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo a tutti che come prima cosa dei dieci punti del M.5S. deve essere posto il CONFLITTO D'INTERESSI. Prima e non dopo o durante... poi gli altri
Così facendo sparirebbero dalla scena politica tutti coloro che fanno gli interessi privati in parlamento.

Giuseppe L. 04.08.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

NATANGELO

LA NUOVA PROGRAMMAZIONE MEDIASET

B: Francesca, CHIAMA IL TECNICO, QUI NON SI VEDONO CHE SBARRE!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

B e gli sms degli amici :-DDD

http://www.blitzquotidiano.it/wp/wp/wp-content/uploads/2013/08/berlusconi-sms.png

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Passe partout

B: Anche se verrò condannato non farò cadere il Governo
Rimarrà in ginocchio com'è!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIA = MEDAGLIA di LATTA
non preoccupiamoci più di tanto se il Presidente dovesse graziare Berlusconi.
Lui non passerebbe dal grado di Cavaliere a Fantino (come riportato nel post)…ma a Generale…si generale con la Medaglia di …Latta.
Ma che figura ci farebbe …di fronte ai cittadini Italiani con una medaglia di latta?
Farebbe ridere il mondo…
Ma ve l’immaginate quando si troverebbe di nuovo in parlamento di fronte agli eletti del M5***** che se vogliono …possono parlare di lui con aggettivi carichi di sottintesi atti a sfotterlo ? Secondo me sarebbe la pena peggiore per lui.
Se uno viene condannato ..se vuole essere in pace con se stesso…deve assumersi la propria responsabilità e scontare la sua pena….e non dire che sono sempre gli altri a sbagliarsi.
Lui ,non deve chiedere o accettare salvacondotti……che lo assolverebbero sì nella forma,..ma non nella sostanza.
Un senatore GRAZIATO vale meno del 2 di coppe quando la briscola va a denari.
Per lui la GRAZIA è come una gloria..anzi VANAGLORIA …ottenuta senza un merito, da questa ne potrà conseguire un RISPETTO sì, ma senza la STIMA di nessuno…
Nessuno lo STIMERA’ , ne in ambito nazionale ne in quello internazionale.
CREDETEMI …per Lui accettare una Grazia , è il peggior affare che possa fare ,
per NOI ..è la prova più evidente da dimostrare al mondo …di che razza di persona è…..di che pasta è fatto, …con chi abbiamo a che fare.
Non per insegnargli..io se fossi in lui…sconterei la mia pena ..in silenzio..farei più bella figura….non accetterei mai , una GRAZIA = MEDAGLIA di LATTA = DERISIONE

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 04.08.13 08:17| 
 |
Rispondi al commento

« Come fai a raccogliere le fila di una vecchia vita? Come fai ad andare avanti quando nel tuo cuore cominci a capire che non si torna indietro? Ci sono cose che il tempo non può accomodare, ferite talmente profonde che lasciano un segno. »
(Frodo in Il Signore degli Anelli - Il ritorno del Re)

Vignetta su Berlusconi:
“Io Frodo, e tu?”

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il fallimento elettorale (persi 6 milioni di elettori), Berlusconi scioglie il Pdl per tornare a Forza Italia.
Dopo il fallimento processuale e le dimissioni degli onorevoli Berlusconi scioglie anche Forza Italia per tornare... ad Arcore.

Come pena sostitutiva dei domiciliari, intanto scegliere la Sardegna che come clima e parco accessoriato è meglio di Arcore e ha il passaggio segreto sottomarino verso la base americana.
Poi per uscire ogni tanto dall''eremo' sceglierei come servizio sociale quello di redimere i sequestratori sardi. Per uno che ha sequestrato un Paese per 20 anni e dai domiciliari tiene ancora sotto sequestro tutti i partiti, una certa specializzazione nei sequestri gli dovrebbe essere riconosciuta.

Allegro Silvietto! Finalmente avrai tempo per occuparti degli ospedali per i bambini nel mondo!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA situazione è tragica...sotto ogni punto di vista,un governo ibrido che è "ostaggio" di se stesso,frutto di un "inganno elettorale" e che sopravvive nella speranza di salvare una partitocrazia ormai alla frutta.
Se qualcuno nel PD ha ancora un minimo di dignità politica, dovrebbe staccare la spina a questo "teatrino"..se non fanno i "capoccia" dovrebbe farlo la base.."solo loro possono ristabilire la realtà"..
Sia ben chiaro, i riflettori vanno puntati anche oltre le vicende di Berlusconi...magari sul caso MPS...visto e considerato che la cronaca ci informa che l'operazione Antonveneta, fu "benedetta" dall'allora governatore di Bankitalia Draghi e il resto dello STAFF, Tarantola,saccomanni e clemente...questo è quello che dice l'ex direttore generale Vigni ai Pm...(articolo che trovate sul il "fatto")....
Alla luce di questi fatti,(e noi vogliamo vedere la famosa luce...in fondo al tunnel...specialmente quelle legate alle inchieste giudiziarie!!)è importante guardare con un occhio a dx e uno a sx...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 04.08.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Mha!
Chiedo scusa ma in questo post da me nauseante non sono riuscito a leggerlo,ho dirato 10 secondi.
E un ripetersi di cose che si sa!
i commenti ne danno la prova perche ce ne sono pochi.
Per fortuna che il numero lo fa la Viviana V.che parla solo lei!!!!
Beppe cambia disco!

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 04.08.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ha fatto un Presidente della Repubblica ad affidare l’incarico di Governo al PD per formare un Governo di Larghe Intese con un Delinquente di tale calibro invece di coinvolgere il MoVimento 5 Stelle fatto di persone immacolate?
PRESIDENTE NAPOLITANO SI DIMETTA

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10201634811821921&set=a.3952188692967.2169275.1527648631&type=3&theater

Steve Burst (steveburst), Milano Commentatore certificato 04.08.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: "Verso il nuovo movimento politico"
FORZA REBIBBIA

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vignetta

l'ottavo nano: RECLUSOLO !

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Elettori del Pd di tutta Italia unitevi!

Non avete da perdere che la vostra immane demenza mentale!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi si è sempre adattato alla logica degli apparati di Stato nel suo interesse personale.
Si è inserito nei Ministeri per curare i propri affari personali; ha stretto alleanze con tutti coloro che erano utili allo scopo ma ha trovato anche molti nemici.
Agli italiani non ha pensato più di tanto, poiché il suo primario interesse era esclusivamente Mediaset;
CON O SENZA BERLUSCONI, il potere dell'apparato burocratico statale, che manovra e controlla lo strumento fiscale, resta intatto.
Il merito che và riconosciuto a Berlusconi è di aver posto già da lungo tempo la questione fiscale al centro della politica.
Resta inalterata, in tutta la sua drammatica quotidianità, l'enorme sfruttamento fiscale operato dai burocrati di Stato sulle famiglie e sulle imprese italiane.
Attualmente siamo nella situazione simile a quella dei Governanti Assolutistici di memoria settecentesca, dove il Tassatore Arrogante imponeva qualsiasi sorta di balzello e tassa a desiderio e alla bisogna personale. Oggi il tassatore è impersonale e l’arroganza è sistemica, organizzata nella burocrazia senza alcun collegamento democratico tra Fisco e cittadini.
Perché l'art. 75 della Costituzione Italiana vieta i referendum popolari in materia di leggi tributarie e di bilancio mentre in Svizzera sono la normalità ?
Perché non si vuole dare il rango di legge costituzionale allo Statuto del Contribuente, come proposto dalla Associazione dei Commercialisti Italiani ?
Non è forse questa la prova palese che il Fisco è autoritario e scollegato dai reali bisogni delle famiglie e delle imprese ?
Grillo pensi di più all'economia e alla questione fiscale, sarà più vicino alle reali esigenze di famiglie e imprese.
Il resto sono beghe tra fazioni di interesse che se le danno di santa ragione salvo poi ritrovarsi tutti assieme a mangiare nel grande piatto del bilancio pubblico ad ogni giro di governo.

Ugo 04.08.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma se Berlusconi è stato condannato dalla Giustizia
e continua ad essere assolto dalla politica,
non si può condannare all'interdizione anche la politica o per manifesta collusione criminale
o per manifesta infermità mentale?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 08:00| 
 |
Rispondi al commento

VAURO

-Berlusconi rischia la condanna
-E le larghe intese?
-Rischiano l’associazione a delinquere.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento

AMLO

Berlusconi condannato
Si attendono le reazioni del Pd
Poi quelle degli antiberlusconiani

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento

ELLEKAPPA

Le sentenze non si commentano
Altrimenti si riscalda lo sciampagne

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:51| 
 |
Rispondi al commento

GREGGE DI PECORE

Dopo aver capito la sentenza, le pecore Pdl tornano a casa

Quelle del Pd sono ancora negli stazzi ad aspettare mansuete i contrordini dei capi

Ma 18 milioni di pecore non sono un po' troppi per un Paese montuoso come l'Italia? nemmeno avessimo i verdi pascoli dell'Argentina!
Va bene che tra loro ci sono anche maiali e scrofe, anatre e oche, e asini e somari! Ma un po' più di umani avrebbero fatto comodo! Su 47 milioni di elettori, sapere che ci sono 18 milioni di bestie è un po' troppo.

Poi non ho capito: dopo la sentenza Mediaset, si dimettono anche quelli del Pd? E vanno anche loro oggi alla manifestazione di protesta contro la condanna de loro più caro alleato?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Titolo del Fatto Quotidiano

HANNO CONDANNATO IL DELINQUENTE

Il Governo ormai è un morto che cammina

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Portoscomic

Se non accetta i domiciliari dovrà fare i servizi sociali

Gli faremo togliere le prostitute dalla strada

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:37| 
 |
Rispondi al commento

GL

In attesa della sentenza su Berlusconi

Da 20 anni ne scontiamo la pena

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELLEKAPPA

Dispiace sapere che Berlusconi è ideatore di frodi fiscali

A noi piaceva ricordarlo come maniaco sessuale

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:35| 
 |
Rispondi al commento

STAMPA ESTERA - FINANCIAL TIMES

“Cala il sipario sul buffone di Roma. Dopo il verdetto il Senato dovrebbe cacciare Berlusconi che ha accusato i magistrati di parzialità politica nei suoi confronti ma non è riuscito a produrre alcuna prova a sostegno delle sue affermazioni. I politici hanno una particolare responsabilità nel dare l'esempio, specialmente in Italia, dove la diffusa evasione fiscale è una delle principali ragioni del terribile stato delle finanze pubbliche. I giudici di Roma dovrebbero essere lodati per la loro indipendenza e il verdetto dimostra che nessuno è al di sopra della legge. Se Berlusconi avesse un briciolo d'onore, ora darebbe le dimissioni. Risparmierebbe ai suoi colleghi senatori l'imbarazzo di dover espellere un ex primo ministro. In Italia i tempi sono maturi per l'emergere di un partito di destra che sia pronto a liberarsi del frenetico populismo di Berlusconi per abbracciare il liberismo economico. Dopo anni di inefficace protagonismo, l'Italia ne beneficerebbe molto".

(Noi speriamo di no, di danni dell’ultraliberismo ne abbiamo sofferto anche troppo! Ma sarà mica che anche il quotidiano finanziario e ultraliberista della City sta dalla parte delle “toghe rosse”?)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento

IL PAESE DEI CONTRARI
L'Italia sembra diventato il Paese delle meraviglie, ove tutto accade al contrario. Un cittadino italiano, imprenditore senza scrupoli, che ha vissuto tutta la vita ai margini della legalità, super prescritto e prosciolto per leggi da Lui promulgate, che ha subito innumerevoli processi per evasione fiscale, falso in bilancio e corruzione di uomini della guardia di finanza, di magistrati e fin anco di minorenni, che ha dichiarato essere eroi uomini della mafia, di cui si è spesso circondato per le sue attività imprenditoriali e politiche, finalmente viene raggiunto dalla legge di uno Stato, che tenta, nonostante tutto, di conservare un assetto che ricorda la democrazia, riconfermando che l’uguaglianza dei cittadini di fronte alla legge è il prerequisito di ogni democrazia, e viene condannato per frode ed evasione fiscale a quattro anni di reclusione con sentenza non emendabile.
In un qualunque paese democratico e civile un personaggio di questo tipo, carico di conflitti di interessi, che ha governato l'Italia con la copertura piò o meno palese dei partiti del centro-sinistra, in accordo con i quali ha costruito un regime fatto di privilegi e di corruzione, che ha annientato gran parte dei Diritti Costituzionali dei cittadini per svenderli ad interessi economico-finanziari nazionali ed internazionali, che ha consentito la concentrazione delle ricchezze ambientali ed imprenditoriali, energetiche etc. nelle mani di una casta politico-affaristico-mafiosa, che percentualmente non supera il 10% dei cittadini italiani, non avrebbe neppure potuto affacciarsi alla vita politica. Tuttavia in un paese come il nostro, che è sempre vissuto di intrighi e di connivenze, spesso inconfessabili ,come quelle delle infiltrazioni sistematiche della malavita organizzata nello Stato, tutto diventa accettabile: L’Italia è infatti il paese dei contrari, ove l’indecente e l’inverosimile diventa possibile ed anzi auspicato ed osannato da una parte del popolo .

Isidoro Cesare Giuseppe Aiello, Sassari Commentatore certificato 04.08.13 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari cita valori italiani e valori europei!?
Strano!I 'valori italiani' sembrano essere ridotti a un suk dove si vende l'anima ai più biechi criminali pur di mantenere il potere.In quanto agli sbandierati 'valori europei',vediamo solo gli interessi della Bundesbank,dei poteri finanziari e speculativi della Bce,del turbocapitalismo ultraliberista del Fm,della Bm e della Fed,del club Bilderberg e della banca americana J.P, Morgan,per il saccheggio europeo e italiano,interessi che Enrico Letta serve fedelmente,come Monti e Bersani prima di lui.
Ma quello che a noi pare lampante non smantella la visione romantica e adolescenziale di Scalfari,per lui nulla è successo,resta un fedelissimo del Pd e insiste a non vedere chi è responsabile dello scempio economico italiano, riversando tutta la sua acrimonia sul solo Berlusconi, come se 20 anni di berlusconismo disastroso non fossero avvenuti grazie al patto di ferro col Pd!
Scalfari è un uomo intelligente, ma, come diceva Pascal, ci sono ragioni del cuore che la mente non comprende, e, quando queste hanno il sopravvento, è un grosso guaio. E qui le ragioni del cuore sono talmente sopravanzanti l'intelligenza da inchiodare Scalfari per sempre ad una visione artefatta e del tutto visionaria degli eventi, ignara in particolare di quello che è diventato il Pd, che nel suo cuore e nella sua mente continua a essere quello di Berlinguer, come se i 30 anni dalla sua morte non fossero passati e non avessero portato questo partito di rinnegati a posizioni opposte e di estrema dx.
Io posso capire che il primo amore non si scorda mai,ma non vedere i continui tradimenti e non capire che il Pd ormai è diventato una baldracca che si vende al primo offerente anche se pregiudicato è una cosa grave in un uomo di 90 anni che dimostra di aver perso ogni discernimento al punto da credere che quel M5S che ha ingiuriato a oltranza assieme al Pd, possa come nulla fosse allearsi proprio col Pd che vuole una legge per estrometterlo dal Parlamento

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Il governo è un'istituzione ed è bene ricordarselo
EUGENIO SCALFARI

Ezio Mauro usò la parola "dismisura" per definire l'influsso improprio che B ha esercitato per 20 anni sulla fragile democrazia di questo paese. Un uomo posseduto da un'egolatria straripante, con capacità di imbonire non solo una parte rilevante di popolo ma addirittura di deformare il funzionamento di istituzioni da tempo asservite ai partiti, guidava il paese con una ricchezza di assai dubbia provenienza, un impero mediatico di proporzioni inusitate, una spregiudicatezza politica senza limiti. L'allarme di Repubblica era scattato da tempo, quando B non stava ancora in politica ma già aveva con i politici contatti e rapporti di complicità e addirittura di compravendita, fin dai primi anni Ottanta, paragonando al gangster protagonista dell'Opera da tre soldi di Brecht Oggi B è stato finalmente condannato con sentenza definitiva in uno dei tanti processi intentati da 19 anni nei suoi confronti. Non già per sentimenti persecutori della magistratura inquirente e giudicante, ma per la quantità di reati da lui commessi e da lui abilmente ostacolati, rallentati, bloccati, muovendo le leve politiche delle quali disponeva, rallentandoli con l'uso e l'abuso del legittimo impedimento, con l'accorciamento mirato della prescrizione, con l'immunità delle cariche da lui rivestite e addirittura con la corruzione di magistrati e giudici.
Stranamente il processo sui diritti cinematografici Mediaset è riuscito a farsi largo in questa selva di ostacoli e arrivare con poche settimane di anticipo sull'imminente prescrizione, alla sentenza definitiva. Ora l'imputato è un condannato a 4 anni di carcere e all’interdizione dai pubblici uffici. Mentre incalzano altri processi per reati altrettanto gravi e forse più, presso i Tribunali e le Corti di Milano, Roma, Napoli, Bari.
Gli uomini del partito da lui fondato, e del quale è proprietario, lo sanno.

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.08.13 06:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....Franca Rame: "......è il rischio che piace a Berlusconi, e davanti
...........................al piacere del rischio non bada nemmeno più
...........................alla sua pelle".....................................................


Ho trovato molto interessante questa osservazione di Franca Rame, in modo particolare perché ritrae il nostro personaggio nella sua cruda condizione: biochemo-dipendenza.

Sebbene psicologi e psichiatri non siano ancora pervenuti ad un consenso, se non assoluto, almeno maggioritario, gira tuttavia tra di loro - fra le tante - una scuola di pensiero secondo la quale la compulsione a qualsiasi manifestazione comportamentale sia dovuta ad una vera e propria dipendenza ad una sostanza chimica che il cervello libererebbe nella circolazione del sangue sotto lo stimolo di quel particolare comportamento.

La ben conosciuta dipendenza sessuale di Berlusconi, ad esempio, - e di milioni di altre persone di cui non sappiamo in quanto non famose - sembra vada spiegata come dipendenza ad una sostanza biochimica che costituirebbe il piacere sessuale.

Non si riesce ancora a capire come il piacere del sesso - come il piacere del rischio osservato da Franca Rame - possa fuoriuscire dalla fisiologia e sconfinare nella patologia. Possiamo osservare questo medesimo fenomeno nell'area dell'alimentazione, dove il piacere del mangiare sconfini in un irrefrenabile compulsione che infrange i confini della fisiologia dell'alimentazione.

Una mia personale nota in chiusura: il caso Berlusconi dovrebbe indurci alla riflessione circa la necessità di stabilire con certezza le perfette condizioni fisiche - ma soprattutto mentali - di qualsiasi Cittadino che esprimesse la volontà di entrare in Politica. Perché i danni che una persona non perfettamente SANA può arrecare alla Cosa Pubblica possono essere immensi!

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato 04.08.13 05:45| 
 |
Rispondi al commento

non ricevo più i tuoi post. Outlouk non li scarica più, né in entrata, né in uscita. Abbiamo provato (con tecnici) a risolvere il problema, senza soluzione. La causa deve essere di ben ALTRA NATURA (EVENTUALI POFITTI DA SFRUTTARE) Tutto ciò, a tutt'oggi, mi è costato carissino (uso connessione remota.)
QUALCUNO,CHE, MAGARI, HA LO STESSO PROBLEMA, saprebbe darmi suggerimenti o chiarimenri? GRAZIE

teodora i. Commentatore certificato 04.08.13 05:32| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che la legge "non e` uguale per tutti" e che i ricchi sono diversi!


A Maria S., di Ancona.
Hai senz' altro ragione.
Ma avrei così voglia di rullarli di brutto che tu non hai idea.
Per il momento seguirò il tuo monito.
Ciao.

Loro le proveranno tutte.
Ma non passeranno!
EVVIVA
Maurizio, Cervia

maurizio fontana 04.08.13 03:32| 
 |
Rispondi al commento

A coloro che al grido poetico di Bondi presterebbero il fianco, se non ho capito male. Siete matti? Non vi fa ridere immaginarli mentre vengono manganellati dalle forze dell'ordine oppure aggirarsi da soli in piazza privati di qualsivoglia competitore?

maria s., ancona Commentatore certificato 04.08.13 03:03| 
 |
Rispondi al commento

Un libro che quando sara' pubblicato voglio leggere.

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 04.08.13 02:58| 
 |
Rispondi al commento

grande Franca Rame.

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 04.08.13 02:57| 
 |
Rispondi al commento

Slogan della manifestazione pdl:

"siamo tutti pregiudicati"

e fa il paio con "siamo tutti puttane". CHE BRUTTA GENTE!

(scusatemi signore della libera professione, vi hanno tirato in ballo loro, credo per invidia)

maria s., ancona Commentatore certificato 04.08.13 02:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che i topi di fogna piddini stiano prendendo coraggio e siano disposti ad andre alle elezioni...speriamo, ma questa volta per il bene del paese bisogna categoricamente spazzarli via definitivamente.

Enzo Spataro 04.08.13 02:34| 
 |
Rispondi al commento

Questi cani del PDL hanno avuto il coraggio di paventare la guerra civile per la condanna del nano, pezzi di fango che non siete altro, alla guerra civile ci portano loro con le loro sporche manovre. Beppe dicci dove e quando, pronti ad impugnare i forconi per prendere la bastiglia

Nicola Coscia 04.08.13 02:34| 
 |
Rispondi al commento

STIAMO SUL PEZZO
Legge elettorale
Reddito di cittadinanza
Conflitto di interessi
Pagamento crediti imprese

il come arrivarci decidetelo voi,
che siete lì, non abbiamo più tempo

Danyda bologna Commentatore certificato 04.08.13 02:31| 
 |
Rispondi al commento

Profetica

Nicola Coscia 04.08.13 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Sandro Bondi: "... sarà guerra civile!"

BENE! NON NE VEDEVO L'ORA!

Loro le proveranno tutte (abbiamo visto)
Ma non passeranno!
EVVIVA
Maurizio

maurizio fontana 04.08.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO VAI IN TV e di la tua, anzi la nostra, sul caso berlusconi.
Smettila con questa stronzata del DIVIETO DI APPARIZIONE nelle trasmissioni TV: E' UNA GROSSA MINCHIATA. Abbiamo bisogno di contarci e di sentirti parlare come si deve.
Il blog non è sufficiente i grillini si sono rotti le wollas di questa comunicazione afona e inconcludente.
Vai in TV e parla a modo tuo...e' la tua arma migliore

luciano cottu Commentatore certificato 04.08.13 01:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonanotte Blog e ... buona domenica (ormai) ...

Chi è contrario alla eventuale concessione di Grazia da parte del Presidente della Repubblica a favore di Deputati, Senatori e rappresentanti le Istituzioni che abbiano subito condanne passate in giudicato per reati commessi prima o durante il loro mandato politico è pregato di firmare questa petizione ...

Per una giustizia più giusta e che valga in maniera uguale per tutti ...

affinchè si possa sempre essere TUTTI UGUALI davanti alla legge ...


http://firmiamo.it/grazia-----no-grazie

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 04.08.13 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono stato a Rimini a sentire la Senatrice Elisa Bulgarelli ed i deputati Giulia Sarti e Vittorio Ferraresi oltre che il Consigliere per la Regione Emilia De Franceschi.

Voglio esternare la mia personale ammirazione per il loro impegno ed il loro infaticabile, concreto e positivo lavoro, di cui sono infinitamente grato.

Ho posto loro una domanda circa la necessità di una più penetrante Comunicazione su quanto tutti i nostri parlamentari, ma non solo loro, stanno facendo per tutta la comunità di questo paese.

Certo che siamo noi a doverci cercare le informazioni o le notizie, vista la pessima informazione dei media; altrettanto certo è che siamo tutti noi chiamati a cercare di divulgare il "verbo" del M5S.

I nostri fanno molto a livello personale, hanno imparato molto e stanno facendo veramente tanto. Anche la comunicazione via web è notevolmente migliorata.

Ma è il Movimento, attraverso i due più alti dirigenti honoris causa, Beppe e Casaleggio (autori di un autentico miracolo) che devono studiare quanto prima un sistema di comunicazione che permetta di informare anche chi non ha tempo, di informare chi è negato al funzionamento di un computer ed informare anche gli ignavi o i pigri, su cosa sta facendo il Movimento a 5 Stelle.

Se vogliamo arrivare a scardinare un sistema fradicio di inefficienza e menefreghismo o peggio di collusione, dobbiamo cercare di informare di più, per illuminare di più le menti assuefatte o spente del tutto.

Chissà se questo un giorno avverrà? Me lo auguro per i nostri figli e nipoti. E mi auguro che sempre più numerosi siano i commenti che spingano Beppe a trovare quanto prima una soluzione sulla comunicazione, la più efficiente possibile. Grazie

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 04.08.13 01:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La protervia di questi farabutti è senza limiti.
Rappresentano un terzo di italiani e non la maggioranza, tra l'altro solo di coloro che sono andati a votare.
Assisto incredulo alle loro mosse dopo la PRIMA DELLE CONDANNE DI BERLUSCONI, altre ne dovranno venire, a meno che non vengano aiutati da quello straccio di sinistra che governa assieme a loro.
Hanno ottenuto i voti solo con promesse assurde, quasi come se buttassero i soldi dal terrazzo con sotto dei MISERABILI che si acccalcano e si scannano per raccogliere il danaro, vuoi che sia l'abolizione dell'ICI prima e poi quella dell'IMU con addirittura, promessa di restituzione.
Riescono pure a pagare delle persone per fare una manifestazione domani anzi oggi...
Speriamo che grillo e il 5 stelle siano VERAMENTE capaci di fare qualcosa, ma mi sa che i presupposti sono i solitI DEMENZIALI propositi di Grillo

luciano cottu Commentatore certificato 04.08.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

---- :::: PAROLE SANTE :::: ----

Enrico Valsecchi, Lecco Commentatore certificato 04.08.13 01:23| 
 |
Rispondi al commento

Inoltre caro Silvio e qui caschi proprio male, gli angeli sono pure senza sesso. Ahahahah

Filippo Zanella 04.08.13 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Avrebbero detto:

A. Einsten riferendosi a Berlusconi
"Due cose sono infinite: l'universo e la presunzione umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi"

M. Twain riferendosi a Bondi
"Nulla è stato creato invano, ma costui ci è andato vicino"

Buonanotte blog ^__^

Daniela M. Commentatore certificato 04.08.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

REPUBBLICA DELLE BANANE, BONDI CHE EVOCA LA GUERRA CIVILE! IN PIAZZA DOVREBBERO SCENDERE TUTTI QUELLI CHE SONO DISOCCUPATI, CHE NON ARRIVANO ALLA FINE DEL MESE, ALTRO CHE I SEGUACI DI BERLUSCONI!!!! IN PIAZZA ANCHE QUELLI CHE UNA VOLTA SI DICEVANO DI SINISTRA E ORA VOTANO M5S....CREDO CHE SI POTREBBE FAR SENTIRE E VEDERE AL PAESE CHE E' DAVVERO TEMPO DI CAMBIARE!!!!

giovanna fabiani, san benedetto del tronto Commentatore certificato 04.08.13 01:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...grazie Franca, aspetto il libro! A Dario, un'abbraccio, forte forte.

yujiza inesilio Commentatore certificato 04.08.13 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Il buffone pregiudicato ha rovinato il mio paese.
Ha corrotto tutto l'universo corruttibile, ha adulterato il sapore della convivenza civile, ha umiliato il rispetto delle regole e distrutto l'etica politica, trasformandola in una spietata bestia satanica arraffatutto e ingannatutti. Con le sue immonde televisioni ha annichilito le coscienze, seminato ignoranza, venduto sogni irrealizzabili, coltivato il modello della donna oggetto, tagliato gli alberi della vita innestandoli con la malapianta della menzogna e della disonestà. Ha, cioè, creato le condizioni antropologiche per trarre il massimo profitto personale per le sue aziende e le sue scopate.
Non posso nemmeno appellarmi alla misericordia perchè quest'omuncolo è uno che non ha mai avuto alcuna intenzione di chiedere perdono.
Il perdono presuppone il pentimento, ma lui non ci pensa minimamente a pentirsi. E' troppo marcio per capire il male che ha fatto.
E gli altri, i suoi stuoini alla sandro bondi (icona del servo) o quelli della cosiddetta sinistra? Lo hanno seguito come gli apprendisti stregoni seguono il loro mentore. Hanno mandato avanti lui e si sono accodati con fare servile e vile per avere qualche rimasuglio dei suoi lauti banchetti. E' bene che paghi il mentore del male, ma devono pagare anche i suoi accoliti o almeno questo è il mio auspicio.
Come cittadino italiano, colgo l'occasione per incoraggiare i tanti valorosi magistrati e giudici giusti ad andare avanti nel perseguire i reati (chiunque sia a commetterli), sicuri del fatto che tutti gli italiani onesti sono e saranno sempre a loro fianco.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.13 00:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che strano Paese è l'Italia dove nasce gente come Beppe, Dario Fo, Franca Rame da un lato e Berlusconi, Gasparri, la Santanchè dall'altro... dove si concede la grazia a Sallusti e si consegna una mamma con la sua bambina ad un potenziale persecutore... dove nascono papa Borgia e San Francesco... Gino Strada e Pacciani

Eppure hanno bevuto la stessa acqua, respirato la stessa aria, parlato la stessa lingua... Che strano, stremato MA strenuo Paese è questa nostra Italia !


http://www.youtube.com/watch?v=iMg_ZVxQ4aU


MA QUESTA COSA SUL CONDANNATO NON LO SA NESSUNO: INCREDIBILE!!!!!


http://www.umarcocali.com/2013/08/questa-cosa-sul-condannato-non-la-sa.html

Giovanni A. Commentatore certificato 04.08.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento

FORZA SU NELLA STIVA...TUTTI IN GITA A ROMA

PARTE LA GUERRA CIVILE, L'ESERCITO DI ZIO SILVIO

*************************************

SU SU, DAI CHE...

- VI PAGA L'IMU

- VI OFFRE UN SET DI KUKYDENT

- PILU PER TUTTI

- TUTTO PER SOLI 20 EUROOO.
20 EUROOOOO FORZA RAGASSI
C'E' POSTOOOO

SPERO CHE LE CORRIERE SIANO REVISIONATE, CHE NON ABBIANO 18 ANNI, E CHE LA REVISIONE SIA REALE E NON FATTA SULLA CARTA...

PORA ITALIA....ALLA FINE DEI SUOI GIORNI

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 04.08.13 00:34| 
 |
Rispondi al commento

LI BUTTEREMO TUTTI A MARE ANCHE PER TE

Ciao Franca.

giovanni d., avellino Commentatore certificato 04.08.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento

In una democrazia il potere deve essere nelle mani del popolo che deve autodeterminarsi attraverso l'elezione dei suoi rappresentanti. Questo potere non deve poter essere limitato da alcuno, altrimenti sarebbe una falsa democrazia. Le leggi devono essere espressione del volere del popolo, sempre e comunque, senza eccezioni. Nessuna legge deve essere sopra e contro il volere del popolo, proprio perché la legge deve essere la diretta emanazione della volontà popolare. 
La volontà popolare deve poter sempre divenire "Legge".

Quindi, impariamo dai nostri errori: smettiamola di umiliare le debolezze umane e terrene dell'"uomo" Berlusconi perché non ci fa onore, cominciamo a pensare ai diritti dell'"uomo politico" Berlusconi e di quelli del suo elettorato. Difendendo i diritti degli altri, difenderemo i nostri. 
Nessuno tocchi Caino, nessuno tocchi la Democrazia!

Maria 04.08.13 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Santanchè nella plastica;

Bondi nell'umido:

Ho qualche problema con Giorgia Meloni...certo ne ha fatto di strada da colf del nanazzo a colf di GnazziolaRussa...Bresendeee!!!!

Arjuna , Madras Commentatore certificato 04.08.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che nessuno afferri il significato politico che ha in una democrazia l'evento di privare della rappresentanza politica 10 milioni di elettori, privare dei diritti politici il capo del partito di maggioranza relativa? Qui non si tratta del destino dell'"uomo" Berlusconi, che può essere condannato, multato, espropriato dei suoi beni materiali. Qui si tratta della libertà di milioni di persone di votare liberamente per il "politico" Berlusconi e, quindi, per le sue "idee politiche". Questo è il vulnus e sono sicura che se fosse capitato a qualcun'altro si sarebbe parlato senz'altro di "colpo di stato".

Il problema sta nel ripristino dell'immunità parlamentare che è l'unica norma capace di ripristinare un equilibrio di poteri in una democrazia matura. Questo ripristino significherebbe scindere di nuovo "l'uomo", inteso come persona con le proprie debolezze e la propria vita privata, dall'"uomo politico". Perché il paradosso che si è creato adesso è che per punire un "uomo", anche giustamente, a pagare è una collettività che ne subirà le gravi conseguenze. Il compito primo e il faro della giustizia dovrebbe essere sempre il bene collettivo della nazione, prima degli interessi di parte, prima delle legittime o illegittime rivendicazioni dei singoli individui. Questo non significa assolvere o giustificare un comportamento illegale, ma distinguere "l'uomo" dall'"uomo politico" nello svolgimento delle sue funzioni politiche.
La colpa di quello che sta succedendo non è della Magistratura, che sta applicando solo la legge, ma della debolezza, codardia e ipocrisia di una parte della classe politica per propria convenienza: liberarsi di Berlusconi. La sua convenienza di parte, che pagherà amaramente, le ha impedito di normare opportunamente il ripristino dell'immunità parlamentare. Una grossa responsabilità ce l'ha anche l'atteggiamento della Presidenza della Repubblica, che spero cambi.

Maria 04.08.13 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi ti abbiamo seguito e sostenuto negli anni nella comune idea e speranza che questo periodo di inciucio berlusconianodalemiano finisse. Ora archiviamo questo periodo, basta immobilismi da anni 20. Il momento è grave: archiviamo questo momento e poi andiamo avanti con una rivoluzione di normalità ovvero una nuova classe dirigente non cilatrona, non ladra, non collusa con la criminalità. Ma ora archiviamo almeno il berlusconismo con berlusconi.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Leggo su repubblica.it :

"La procura di Milano ha già emesso l'ordine di esecuzione pena, con contestuale sospensione,"

Secondo
me sarebbe più sensato che la pena inflitta per essere sospesa dovrebbe prima avere inizio. I condannati di reati penali dovrebbero passare prima
dal carcere, e poi eventualmente si vede tutto il resto: lo sconto dei
tre anni, l'età, lo stato di salute, la grazia, gli arresti domiciliari
ecc. ecc.

Perchè altrimenti molti delinquenti (specie quelli che
si sono arricchiti commettento crimini) non sanno cosa sia il carcere. I
ricchi delinquenti lo devono conoscere. Ciò proprio perchè siamo in uno
stato di diritto.

Infatti a me l'idea di togliere tre anni di
galera a tutti non la trovo affatto corretta; bisognerebbe semmai usare
la proporzione in una qualche maniera. Perchè se il problema è il carcere italiano
in sè (perchè è disumano,aberrante e quant'altro) allora bisognerebbe cambiarlo
completamente dalle fondamenta. Ricordo che ad uno per qualche pianta di
marujana l'avevano messo dentro e dopo due giorni ne è uscito morto. La
differenza tra quest'ultimo e Berlusconi è che il primo era povero e il
secondo era ricco. La giustizia dovrebbe essere amministrata in modo da
non tenere conto se uno è ricco o se è povero. Questo schifoso metodo
esisteva fino a qualche secolo fa, ma se vogliamo progredire allora non
bisogna tenere conto della ricchezza delle persone, ma anzi bisognerebbe
tenere conto del detto latino:

"Neque laus in copia, neque culpa in penuria consistit",
Non c'è lode nella ricchezza né colpa nella povertà.

Vincenzo C. Commentatore certificato 04.08.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento

La Grazia, appartiene al cielo.
Questa Terra' abitata da sol Bruchi e Farfalle.
Nessun potere ha mai il Krisma del Potere.
E' solo un Makabro Teatro, una Scala per l'Inferno oppur al PAradiso.
Un presidente delle Scimmie, potra' sol dar una grazia.
Nana, arrechera' ancor una Bisgrazia, una Cisgrazia, una...
Disgrazia...

Buonanotte, Amanti, mi tuffo nel ventre della Stufa di questo Purgatorio.
Se verrete, stanotte, portate un poco della vostra Bragia.
Non lasciatela fuor dalla porta: potrebbe raffreddarsi o esser Trafugata dai Demoni...

:(

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 04.08.13 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' amaro tutto questo discorso di Fo e la sua Franca di questo Governo che di Governo ha molto poco..peccato che molti/issimi italiani siano così maleinformati a non saperlo e a non capirlo. A parte questo, nella disperazione del nostro condannato e arrivata la sua mossa segreta domani sera organizzando una virtuale manifestazione di 500 corriere a roma di imbecilli Mi piacerebbe vedere quante corriere arriveranno...e poi alle 6 di sera a Roma Non so che montatura dovrà fare la Rai per mostrare ai tossicodipendenti delle tv le persone che non ci saranno.

giovanni.p(vicenza) 04.08.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Nel penoso video di SB a reti unificate, mancavano alfano brunetta e Gasparri con il passamontagna, e il pluripregiudicato ex cav con il mitra in mano e poi eravamo nello stile bin laden. che schifo andate via non vi vogliamo più.

roberto caleffi (cr69), parma Commentatore certificato 04.08.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il tempo passa inesorabile per tutto e per tutti... non c'è più tempo in riflessioni o in commenti o in ragionamenti o in difese o in accuse particolareggiate... lo schifo lo si deve togliere subito e tutto, altrimenti l'erba cattiva ricresce e sommerge, stritola la piantina... se una classe è tutta ciuccia la si boccia tutta, non un solo elemento, altrimenti sorge logico il dubbio della solita raccomandazione, bustarella perversa e quant'altro esiste ancora di disonorevole in questo zozzo sistema italico.
si deve fare vera piazza pulita subito processandoli tutti sulle loro vere gravissime colpe, non su quisquilie, piazza pulita subito condannandoli e giustiziandoli sulle quelle colpe che hanno danneggiato il popolo, non su altre che fanno comodo agli interessi privati di altri stronzi...
giustiziare non solo tutti quelli in carica, ma anche tutti quelli che sono usciti con tanto di pensione d'oro, vitalizi, sostentamento, ecc., ecc. vergognaaa!
Ormai ho chiuso in questo luridissimo paese con i termini "fiducia", "speranza", "fede", "credenza". "padri", "salvatori", "patria" e quant'altro di indegno c'è e ancora purtroppo esiste...

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.13 23:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.informarmy.com/2011/04/le-10-strategie-della-manipolazione.html

massimo foti (), cosenza Commentatore certificato 03.08.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Le 10 Strategie della Manipolazione Mediatica:
1- La strategia della distrazioneL’elemento primordiale del controllo sociale è la strategia della distrazione, la quale consiste nel deviare l’attenzione del pubblico dai problemi importanti e dei cambiamenti decisi dalle élites politiche ed economiche, tramite un profluvio di distrazioni e informazioni insignificanti.La strategia della distrazione è anche indispensabile per impedire al pubblico di interessarsi alle conoscenze essenziali nella area della scienza, la economia, la psicologia, la neurobiologia e la cibernetica.“Mantenere la attenzione del pubblico deviata dai veri problemi sociali, imprigionata da temi senza vera importanza. Mantenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza nessun tempo per pensare, di ritorno alla fattoria come gli altri animali (citato nel testo “Armi silenziose per guerre tranquille”). -
2 - Creare problemi e poi offrire le soluzioniQuesto metodo è anche chiamato “problema - reazione - soluzione”.Si crea un problema per causare una certa reazione da parte del pubblico, con lo scopo che sia questo il mandante delle misure che si desiderano far accettare. Ad esempio, lasciare che dilaghi la violenza urbana, o organizzare attentati sanguinosi così che il pubblico stesso richieda leggi e politiche per la sicurezza e a discapito della libertà. Oppure creare una crisi economica per far accettare come un male necessario la retrocessione dei diritti sociali e lo smantellamento dei servizi pubblici. -

massimo foti (), cosenza Commentatore certificato 03.08.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Qualche mese fa davano la colpa al M5S di essere irresponsabile perchè non aveva intenzione di fare un governo con il PD(il solo fatto che ha sempre appoggiato Berlusconi,mi sembra un ottimo motivo).Adesso quelli del PDL,con Bondi che parla di guerra civile,se non si salva Berlusconi(addirittura si parla di grazia,assurdo e ridicolo),gli altri che vogliono lasciare il parlamento per la condanna,e l'ennesima manifestazione pro delinquente,non hanno forse un comportamento più irresponsabile?Ma forse è meglio salvare un topo di fogna che il paese.

alessandro fossati Commentatore certificato 03.08.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

cCi è vivo fa pensare,e Franca straordinaria lo è.
Non l'ho pensato ora,però, ma dalle "reazioni" alla sentenza da parte dei "guerrieri" di "Silvio", e forse già molto tempo fa per letture occasionali che mi si sono presentate; e dallo scritto di Franca Rama che ora ha riportato Dario Fo; e ripensando alla dichiarazione di Bondi, che "c'è il rischio di una guerra civile"; e il "qui bisogna che tu entri a piedi giunti" di Gonfalonieri di cui riferisce Franca; ma anche Il grido della Pascale Giovanna d'Arco di Silvio di anni 27 numero perfetto (San Paganino Berlusconi): "me lo state uccidendo"!A chi si riferiva, dov'era quando ha levato quel grido? Penso a tutto il palcoscenico, quinte e pubblico incluso,claque e detrattori, insomma tutto il teatro della politica italiana: lo vuole solo per sé,il "27", san paganino, ed è comprensibile. Insomma rischio amato a parte,per Sivio, ma che faranno le "amazzoni Gelmini, Carfagna, Santa-ché (Santa cosa?), Brunetta, Gasparri,Bondi...Che faranno senza di lui?!Già perché i "guerrieri" di Silvio sono proprio liberali e democratici, mandano il re avanti..., sono italiani veri. E' questa una tara che dobbiamo superare e che lor signori politici, parlamentari,giornalisti e intellettuali di regime hanno nel dna...Si diceva una volta: "siamo tutti limoni". Silvio se ne sta accorgendo. Restano i comici come te, ma è inutile dirti che si sta parlando del testo di grandi comici Franca e Dario e sei tu ad ospitarlo.Voglio dire che sei nella storia, cioè nella pura tradizione della politica, non nella Storia, perché non c'è più, e se verrà sarà terribile, da fare impallidire il nazismo e le ss...E l'unico antitodo è rendere la gente più uguale: reddito di cittadinanza dignitoso a tutti e riduzione dell'orario di lavoro fermo al 1918.

ciro corsaro 03.08.13 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Daresti la tua vita, tutta la tua vita per salvare questo cazzo di paese???
Chi farebbe ciò in questo dannatissimo paese???
Stiamo reagendo??? Stiamo veramente reagendo come si dovrebbe ad un paese che si definisce paese civile???
Ah sì! Stamo reagendo??? Aspetto ciò che succederà in seguito... e poi mi dirai se le cose sono cambiate in meglio o in peggio...
Chi ricostruirà i nostri pezzi, chi ricostruirà le nostre macerie?

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Cara Franca questo è un paese nel quale chi è debole viene schiacciato , mentre chi è potente godrà sempre di tutte le immunità e impunità, l'unica certezza che abbiamo ora è che non potranno più farlo nell'ombra perchè c'è chi vigila e denuncia

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 03.08.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

paghiamo, sempre paghiamo e mai sappiamo dove vanno a finire i nostri soldi, il nostro sangue, il nostro sudore, i nostri sacrifici di una vita..., già... ce li toglieranno o non ce li toglieranno??? Ceeerto che ce li toglieranno tutti i nostri sacrifici di una vita e... dove andremo a finire? Semplice risposta...nelle tasche degli stronzi, di altri stronzi, nelle ricorrenze, nelle cerimonie, nelle feste di partito, nei ventennali, centenari, ecc., ecc.
Se questo non è un ladrocinio legalizzato, allora chi sono i ladri???

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Re e nudo,ma è cosi stupido che non se ne accorge, nessuno dei suoi leccaculo ha il coraggio di dirlielo

Dino Chemello 03.08.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Mastella in un altro Stato non avrebbe fatto neanche l'amministratore di condominio.

Grazie Franca per questo spaccato.. Gli anni passano ma i problemi restano..

Speriamo in tempi migliori.
Ad maiora

GPaolo C., Brescia Commentatore certificato 03.08.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Questo scritto è arte, letteratura, poesia.
Grazie a Franca Rame e a Dario fo per averlo pubblicato.

Chicco Uggè 03.08.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a Franca Rame
pane bianco Natale 1943
Messa grande , Bianca l'amica indossa il buon cappotto
verde chiaro e' elegante nessuno sa che un tempo il suo colore era un altro, e' stato tinto e rifatto in compenso sfoggia un bellissimo cappello, dono del fidanzato torinese.
Mamma ha il suo bel cappotto marrone chiaro fatto con
tessuto, avuto come compenso di lavoro. Anche lei con un cappello guarnito di piuma , guanti di pelle sapientemente nutriti di latte per nasconderne l'usura scarpe lustre , le ha lustrate con cera da falegname del nonno.
Uscendo dalla chiesa parrocchiale attraversano il giardino davanti al municipio.
.........E seduti su una panchina. Nel bel mezzo del giardino ci sono Don Rodrigo con i suoi bravi . Ovvero il comandante di piazza e i suoi squadristi tutti intenti a far uno spuntino con fragranti pagnotte di bianco pane ben rigonfie di salame . ................
Bianca stringe il gomito all'amica e gli sussurra : Adesso vedrai! E mentre giunge in prossimità ad alta voce saluta: Buon appetito comandante ! Costui lusingato dal saluto ammirando le due signorine invita : grazie volete favorire ? Bianca ammiccando all'amica risoluta risponde : No grazie a noi il pane bianco non e' acconsentito ! .............
E lesta lesta con sottobraccio la mamma se ne va.
Giunte dietro l'angolo della antica chiesa di sant'Antonio Abate . Con un po' di tremarella. ...........
Una risata a consolare un penoso Natale di guerra
Era accaduto nei giorni precedenti : , per alleviare un poco la popolazione , che da tempo il pane era fatto d'altro . Dalla prefettura provinciale avevano inviato parecchi sacchi di farina di grano. Ma il comandante lo aveva requisito per se ed i suoi e l'aveva usato per pane e dolci ,lasciando i cittadini con il solito incombesti bile intruglio.
La resistenza era fatta anche da questi piccoli gesti.

Rosa Anna Oioli 03.08.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Tante croci, tante pietre, tanti pali, tanto sangue sulle nostre terre, e... tantissimi buffoni, fessi pecoroni che, nonostante la fame, la schiavitù, le atroci sofferenze e l'estrema povertà in cui vivono... spendono le ultime loro briciole di "vita" loro e dei loro figli e famiglie in festeggiamenti, in lussuriose feste... si fotte, si fotte e si buffoneggia, anche se non si possiede più nulla...
e alloooora??? Per quel pochino che ho sia in sostanza che in futuri anni... eh bè... mi viene proprio la voglia di fare anch'io come fanno tutti gli altri stronzi... per quale cazzo di motivo dovrei sacrificarmi per gli altri? Più fai l'onesto in questo cazzo di Paese e più ti tirano le pietre... e allora? Allora meglio fare come gli altri, fottere, festeggiare e fottersene di tutti gli altri... tanto la situazione non cambia mai, loro non cambiano mai e noi insieme con loro... ma si vuole o non si vuole cambiare tutto, dico tutto sto' zozzo di sistema italico? O ci si distrae solo con una parte???

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Domani manifestazione sotto palazzo grazioli.
Si pregano i figuranti di passare alla cassa solo dopo la pantomima. Se avrete recitato bene, al posto dei soliti 20 euro, il pregiudicato vi assicura 50 euro. Accorrete numerosi, i 50 euro mancanti per comprare lo smartphone vi aspettano...

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

Franca Rame, una grande donna!!!!! ma perchè noi italiani incassiamo tutto questo? perchè accettiamo che un mascalzone ci governi? perchè lo votiamo (lo votano) ancora? non riesco a darmi una risposta....

Marisa Monfasani, Voghera Commentatore certificato 03.08.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza presidente.....il brodo si stá restringendo sempre di più.........non vorrei offendere le sue capacitá intellettive e di giudizio, ma penso che dentro di sè e dall'alto della sua esperienza si stia rendendo sempre più conto che l'unica alternativa a questi viziosetti di politicanti che non hanno mai lavorato e ne hanno rispetto per chi lavora....era (a febbraio) ed è, SOLTANTO il popolo.....ossia M5S!...altrimenti si dimetta!...e glielo chiedo con tutto il rispetto che si deve ad un anziano.....

Alberto comune 03.08.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Grazia:

1. Qualità naturale di tutto ciò che, per una sua intima bellezza, delicatezza, spontaneità, finezza, leggiadria, o per l’armonica fusione di tutte queste doti, impressiona gradevolmente i sensi e lo spirito.

COSA? Orc... ho sbagliato tasto.

maria s., ancona Commentatore certificato 03.08.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari finisse del tutto la partitocrazia..., magari sparissero tutti i partiti e company associate ed associative..., magari sparisse tutta, dico tutta l'Alta Schiatta..., magari sparissero tutte le ingiustizie..., magari sparisse del tutto l'eterno nostro Malessere ed al suo posto tornasse il Vero Benessere di taaanto, taaanto tempo fa... e tornasse veramente per tutto il nostro Paese...,- Purtroppo è solo un sogno..., lo schifo c'è, c'è, c'è ancora ed ancora ed ancora..., magari si facesse veramente piazza pulita ed invece restano solo parole, paroloni, teorici e nulla più...
E adesso che cazzo si fa? Il solito... si aspetta la solita super tassa della tassa, della tassa che poi viene chiamata in un altro modo, ma sempre tassa schifosa è..., e... fosse solo quella...nooo... ce ne sono in arrivo di nuove... ed i nostri soldi dove vanno??? Nelle solite tasche di tanti stronzi che ancora esistono purtroppo ed i servizi vanno a farsi fottere, la meritocrazia va a farsi fottere, la professionalità, l'onestà, la giustizia, la salute, ecc., ecc., ecc. vanno tutte a farsi fottere, come prima, più di prima t'amero e ti odierò... Mondo alla rovescia, mondo di pagliacci, mondo di caos, mondo di contraddizioni. Si va avanti??? Magari... Noooo! Si regredisce sempre. Si torna indietro nel tempo per cercare qualche cosina buona che facevano alcuni un tempo passato?... Figurati... vieni linciato ed appeso in pubblica piazza se osi tornare indietro con la lanternina. Che imparo da tutto ciò? Imparo solo una cosa: ad odiare, odiare, odiare. E' il mondo dell'odio. I pecoroni osannano e poi odiano. Figurati a trovarti in mezzo. Meglio fare silenzio ed ogni tanto dire sì alla massa, altrimenti vieni falciato. Si nomina un presunto "Salvatore"? Poi si butta nel cesso il non più "Salvatore" Rimettere il vecchio? Boh? E così l'arma letale scoppia, la distrazione dilaga e con essa la nostra ingloriosa, disonorevole distruzione finale. Chi cavalcherà la "MONNEZZA ITALIA"? ON poi OFF!

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Immensa Franca stai vicina in questi tristi momenti per l'Italia

Nunzia L., Salerno Commentatore certificato 03.08.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma com'è che non firmate l'appello di 500.000 firme per costenere la costituzione italiana e l'art.138
Possibile che la vigliaccheria di prendersi una e dico UNA responsabilità, e nemmeno tanto grande, valga più del futuro di questo paese?
Dove sono gli 800.000 sostenitori del m5stelle ora che servono le firme?
Che bello riempirsi la bocca di grandi parole...beh,non servono grandi parole,serve solo una firma!!!!!! E allora firmate no!!!!?
O siete pecore fino alla fine?

John B., Padova Commentatore certificato 03.08.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...bisognerebbe che Beppe andasse lui da Napolitano a convincerlo di dar la Grazia a Berlusconi.
Il perdono di Beppe avrebbe un effetto di una Bomba Atomica.... di un tornado...di un fiume in piena che trabocca dagli argini...spiazzerebbe tutti.
Beppe non ha bisogno di sfruttare una disonestà altrui....è troppo in gamba ed intelligente per abbassarsi a ciò.

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 03.08.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Un sentito ringraziamento a Dario Fo per aver condiviso questa testimonianza di Franca che ha dipinto per noi una analisi certosina del malfattore. Sembra malato, ha fatto della sua professione (vendere immagini) la sua malattia...la sua ricchezza materiale gli si e' rivoltata contro...e' grottesco guardare come venga curata in ogni aspetto la sua immagine e quella di chi lo circonda. Spero che qualcuno del suo entourage gli dimostri vero amore e lo aiuti a ripararsi da se stesso e dai mostri di plastica di cui si e' circondato. Se si dimette e sparisce fa un favore prima a se stesso e poi a noi...se continua cosi fa solo un favore a noi perche' saranno sempre di piu' quelli che prenderanno le distanze...

Laura R., Honolulu Commentatore certificato 03.08.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

IL CAVALIER king


Se questo è un uomo
(piccolo uomo grande cacca)

http://www.cappittomihai.com/wp-content/uploads/2009/08/b-cesso1.jpg

CHE...

pur di passare come uomo di sani principi
(quelli della chiesa per intenderci)

CHIESE la perdonanza ^__^
(lo stronzo)

http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-22/berlusconi-divorzio-22/berlusconi-divorzio-22.html

e adesso cosa CHIEDE....
la grazia????????

PERSONALMENTE,
UN BEL CERO NEL CULO
SAREBBE IL MINIMO GARANTITO
DA PARTE MIA.

Un cero è
PER SEMPRE

Aloha!


p.s.: il mio cane è un cavalier



CHIEDIAMO ANCHE NOI LA GRAZIA!
Ti hanno condannato per un furto, per vilipendio, per estorsione, perché avevi due canne in tasca, per truffa, per non aver pagato le bollette (anche se qui restiamo nel diritto civile), per una sfilza di multe o per le cartelle esattoriali o, perché no, per evasione fiscale (non hai battuto quel benedetto scontrino…),… Non preoccuparti! Fai anche tu domanda di grazia al Presidente della Repubblica insieme a Silvio Berlusconi… Più siamo e meglio è! Siamo tutti uguali davanti alla legge, nevvero? Qualcuno dirà che lui è seguito da milioni di italiani, ma provate a immaginare quanti vi seguirebbero per essere finalmente liberati dalle proprie condanne, in una sorta di “copertura reciproca”: io seguo te che segui me, etc. … E se graziano Silvio con 4 anni di condanna sulle spalle per un’evasione fiscale di milioni di euro, come potrebbero condannare proprio te per una cartella Equitalia o per la firma falsificata su di un assegno. Mi dispiace per i poveri avvocati che, comunque, in questo paese hanno già guadagnato abbastanza…, “mais les affaires sont les affaires” Octave Mirbeau – 1903 (gli affari sono gli affari).
seguici su Facebook
https://www.facebook.com/chiediamolagrazia


..la GRAZIA..da parte del presidente della Repubblica a Berlusconi ?
Ma benvenga,...magari.
Che figura ci farebbe Berlusconi ?
La Grazia non cancella quello che ha combinato...è come se ricevesse una raccomandazione, una medaglia di latta....belle roba.
Sarebbe motivo di derisione se rimanesse in paralmento.
Gli rimarrebbe la gloria di rimanere certamente Senatore (ma senza merito).....ne conseguirebbe un rispetto..ma senza STIMA.

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 03.08.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Temo che il vecchio ne combinera un'altra grossissima, la peggiore di tutte
Siamo pronti.Si parte con il falo della bandiera italiana.Poi il resto Questa non passera liscia
Beppe, parla

mariuccia rollo Commentatore certificato 03.08.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi i partiti stanno per sparire, tra un po' si va a elezioni e vinciamo. Cominciamo a mettere insieme la Norimberga Italiana. Le mie proposte: Abolizione in modo RETROATTIVO dei vitalizi, megastipendi, pensioni d'oro, rimborsi elettorali (fino alla data dell'abolizione con il referendum) e divieto permanente a coloro che ne hanno beneficiato di esercitare funzioni pubbliche. Commissione indipendente per fare chiarezza sugli attentati a Falcone e Borsellino e trattative stato-mafia.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 03.08.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Weiss Angel.
Anche gli Angeli volteggiano sui trapezi e le sbarre da lap dance, oppur sui ponteggi da cantiere.
Non solo i troppi pagliacci dalle orecchie rose dai Topi e dalle puttane del circo di Seth.
Lavorano al punto da farne Arte,sempre tesi sull'Orlo del Precipizio.
Gli angeli affondan la punta dellla lingua fin al Buco del Culo del Diavolo e ne brucian i peli di Scimmia,colle lor lingue di fuoco.
Gli angeli hanno purtroppo sesso ed or senza carne ,sanguinan lo stesso,
Accendono le stelle, ogni notte nella Via, soffiando un Sorriso lor sulla Pelle...

Riscaldan le lor timidezze ascose, scostan le mutandine e carezzan lieve il punto lor piu' sensibile e piangente, tanto amano questa pazza gente.

Sempre tentan l'evasione,dal Paradiso non sfuggon le leggi a trattenerli,stretti stretti,ad un'Anima da avvolger di Passione...
Stender la tavolozza,il colore tende al rosso a gocciolar sulle lor dita,a carezzarle,nel dar loro ogni mattina,ancora,ancora Vita.
Amici dei giorni crudi,si stendono accanto esausti,ogni volta sempre piu' sfatti,sempre piu' Nudi.
Angelo della mia Giovinezza, sei forse tu a reggermi tristi e fragili ossa, oltre ogni debole, ragionevole Certezza?
Tu nel togliermi le ferite lacere come una carta da pecora rinsecchita, stendervi un ridente lembo di seta delle Spose, pettinarmi i capelli, risvegliar la linfa entro le Vene, nel scioglierne catene?
Il buon Dio, ti manda, l'amico controcorrente, incapace di parlar il linguaggio doppio del Serpente, che tanto incanta e nelle mani, aperte, non puoi mai trovarvi Niente...
Nel tuo sguardo colgo il fuoco delle danze indiane,il suono dei tamburi al cuore che bussano alla porta, alla mia stanza segreta, abitata dalla Morte.
E nel Forzarla, forte, sospingi la Lama della tua Luna entro la mia e la sento, e la sento, troppo la sento la crudele assassina, andare Via...

Allucinata,mi sento fendere la Terra, incendiare il Cielo, crollare i Monti: Venere, è ormai ridotta a fine, effimera, impalpabile Cenere...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 03.08.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che sia necessario che il Movimento 5S dialoghi per appoggiare chi andrà a formare un Governo per la legge elettorale. Ho però un timore. Che si perdano di vista certe priorità. Non bisogna impuntarsi subito sul finanziamento ai partiti.
La regina delle priorità è trovar soldi e contemporaneamente non spenderne di inutili. Quindi:
1- LEGGE ELETTORALE (PRIORITà ASSOLUTA)
2- LEGGE per Riavere i 98 MLD evasi dalle società del gioco d'azzardo con legge retroattiva che annulli la legge retroattiva che bonificava tutto a favore delle stesse.(Si è fatto prima? Si faccia adesso! Se no si ritirano le concessioni.)
3- Cancellare gli F35, e magari vendere - non svendere - la portaerei.
4- RIDURRE AL 10% le auto blu (NON DEL 10%) reimpiegando il personale negli scopi istituzionali. (Il carabiniere/poliziotto faccia il carabiniere/poliziotto non il domestico/baby sitter. Comprese quelle degli Enti locali e società partecipate.
5- Ritirarsi dalle "missioni di pace"
6- Cominciare a ridurre MOLTO PROGRESSIVAMENTE gli emolumenti di deputati e senatori. (Impuntarsi sul TUTTO SUBITO in questo argomento è PERICOLOSO. Usare invece questo argomento per ottenere il consenso del Parlamento e del Senato per i punti precedenti)
7- Porre un massimo per emolumenti top manager aziende pubbliche, e comunque, legato ai risultati
8- Alienare fabbricati pubblici inusati (caserme, ex colonie, carceri dismesse. Alienare (NON SVENDERE)appartamenti di pregio di enti pubblici ora affittati a privati (amici,amanti,parenti padrini...) a prezzi di affezione
9- Istituire controlli veri, seri, pressanti su sprechi FF.AA. ed istituzioni pubbliche in genere.
10 - stop graduale al finanziamento ai partiti
11 - stop assoluto al finanziamento ai giornali. (Siamo in tempi di libero mercato o no?)
Si potrebbe accontentarsi dei primi sei o sette punti prima della fine dell’anno.
Tanto per cominciare.

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 03.08.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Domanda:

Quanto il grande capo dice "abbassare i toni" cosa intende esattamente, che in sordina si lavora meglio "al meglio"?

No, perché la frase esatta dovrebbe essere: Abbassare i toni, caxxo, rispettare la legge,per d.., la costituzione, cri..o, i cittadini, put..na m...a, le istituzioni...e che diamine!

Dio mio, ma... ma... che stia sbagliando persona?

maria s., ancona Commentatore certificato 03.08.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Certo che un ravanello che vò fá a guera nun s'era mai sentito....bondi è la classica perzona che andrebbe poeticamente scuoiata viva.....ner senzo che direi e poesie mentre je levo a cotica

luis p., roma Commentatore certificato 03.08.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma una vergogna simile non e' immaginabile - questi non sono capaci neanche' di disegnare una O con un bicchiere ma questi vanno pesi a calci e ceffoni - la loro colpa maggiore e' LA CIALTRNAGGINE - cialtroni e tangheri

FABIO B., bologna Commentatore certificato 03.08.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Vuole la grazia? si rechi a lourdes

mariuccia rollo Commentatore certificato 03.08.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorgio sono Enrico, ti prego dai la grazia a quel pedofilo truffatore di Papi Silviuccio.
Lo so che facciamo brutta figura, ma che importa al limite apriamo una bella casa chiusa, puttane e trans li prendiamo in parlamento, Papi canta, che belloooooo

Enrico L. 03.08.13 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Dario,ti voglio bene.cara Franca,ti voglio bene.

NICOLA DELIGUORI, massa marittima Commentatore certificato 03.08.13 22:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Spero molto che i PITECHI italiani si sveglino e che chiedano il rimborso dell'IMU al nano bagonghi prima che vada in galera.

ofelio 03.08.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento

ottimo post, qualità alta dei commenti. Complimenti e Complimenti ancora tutti quegli ITALIANI che si sono Svegliati.

alessandro p., pontecagnano faiano Commentatore certificato 03.08.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

un ringraziamento particolare a d'alema violante
e colleghi collusi - ma soprattutto superincapaci

FABIO B., bologna Commentatore certificato 03.08.13 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Giù le mani dalla giustizia o tutti in piazza!!

Giuseppe Giordano 03.08.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento

ecco questa e' la verita' -altro che perecuzione-
inoltre e' altrettanto verissimo che l'elemeto e' psicopatco e delinquente abituale- lo e' sempre stato -avrebbe dovuto essere interdetto dall'inizio

FABIO B., bologna Commentatore certificato 03.08.13 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un anticipo dell'orazione funebre
scritta da M.T.Cicerone re del foro.. salvo Catilina il resto e scritto per IL Nano delinquente
"Che cosa c’è,o Silvio ? Forse dubiti di fare su mio comando ciò che già facevi di tua volontà? Il Console ordina al nemico di uscire dalla città.Mi domandi se sia allora l’ esilio;non te l’ordino,ma,se mi ascolti,ti persuado.Che cosa c’è,infatti,in questa città,che tu possa gradire ? Qui non c’è nessuno,al di fuori di codesta accozzaglia di uomini perduti, che non ti tema,nessuno che non ti odii.Quale specie di domestica turpitudine non è connaturata alla tua vita? Quale disdoro delle vite private non ti supera in fama? Quale libidine fu mai assente dai tuoi occhi,quale delitto dalla tue mani,quale malvagità dall’intero tuo corpo? A quale adolescente,da te irretito con le arti della corruzione,non offristi o la spada per l’avventura o il fuoco per la libidine?

pierluigi curreli 03.08.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un tale commette un furto, un altro lo copre, un terzo accarezza l'idea. Tutti e tre sono ladri.
(Mahatma Gandhi)

C'è bisogno di aggiungere altro?

Ah si, un pensierino: Più si dimenano, più si incastrano da soli.
Visto che giravano, volteggiavano, serpeggiavano, si intrecciavano e adesso si scagliano senza alcun ritegno RICATTI? Mi fermo qui.

Altro pensierino (scusate, mi vengono così).
Ai pdiellini: possibile che se avete idee di destra non riuscite a creare una classe dirigente da cui far emergere un leader attendibile alternativo (!!!)? Quello che difendete è un POTERE evanescente RAGGIUNTO con l'inganno, se non addirittura con complicità criminali, senza idee di destra rispettabili e con tante tante bugie di cui il "vostro" leader è maestro, e il cui carisma (blah!) è il risultato di anni di televisione e pubblicità svuota cervelli, scalda basso ventre e di modello per furbi e criminali di conclamata impunità. Adesso basta, è finita.

Altro pensierino (che devo fare, lo metto giù)
L'esercito di Silvio. Ma cavolo, possibile che nessuno dico nessuno
ha facoltà di impedire l'uso di termini impropri come "esercito", con tutta la sua carica minacciosa, ridicolo a parte, di un (ex) senatore condannato in cassazione, la cui ricchezza e egotismo paranoico lasciano qualche spazio a interpretazioni inquietanti? Almeno ci aggiungano "mercenario".

maria s., ancona Commentatore certificato 03.08.13 21:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

domani "i berluscones" andranno in piazza a celebrare il funerare politico del loro leader... Hanno gia fatto sapere che i loro impegni di governo rimangono .. la manifestazione..saRa la solita farsa un orazione funebre.. senza Alfano, lupi,e ministri vari pdl forse non ci saranno le 21 pugnalate ne il "quoque fili mihi"(alfano non ci sarà) ma avvrera la mummificazione e il tumulazione "corpore assente definitivamente nel mausoleo di Forza Italia..molto comunista poco forza italia.. c'est la vie Berluscon..

pierluigi curreli 03.08.13 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, Gianroberto e M5S è giunto il tempo di elaborare una strategia ben ponderata per vincere le prossime elezioni usando tutti i mezzi di comunicazione disponibili e se si rendesse necessario creare una TV 5S, io sono disposto a dare il mio contributo.

Carmelo M. 03.08.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gasparri ma quel dito medio...ricordi?
Non era indirizzato al tuo padrone,vero?

michele ., rimini Commentatore certificato 03.08.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

La legge è e deve essere uguale per tutti in Italia. Altrimenti si corre il rischio di tornare alla giungla e imbracciare i forconi.Dino D. 09047 Selargius

Dino Delirio 03.08.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento

-------SULLA GRAZIA A BERLUSCONI--------

Perché tutta questa intransigenza sulla grazia a Berlusconi? Si potrebbe almeno discuterne?

Chi può negare che nella discussione si possa giungere ad un compromesso utile ad entrambi i contendenti?

PERCHE' ESCLUDERE PREVENTIVAMENTE UN ACCORDO che accontenti tutti, accordandosi, invece che sulla grazia estesa, SUL "COLPO DI GRAZIA?"

Si potrebbe raggiungere tale accordo decidendo che chi sceglie il calibro non sceglie la parte a cui applicare la "grazia"; siamo o no in democrazia?

Max Stirner Commentatore certificato 03.08.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Adesso i carcerati di San Vittore sono autorizzati a chiedere la grazia altrimenti spaccano tutto?
Grazie graziella e grazie al cxxxo!
Ma a che punti sono arrivati non hanno pudore!
Provate ad andare a piedi fra la gente suuu....avanti...paura? heee...hhhe...coscienze sporche vero?

oreste m******, sp Commentatore certificato 03.08.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Dario,grazie di averci fatto partecipi di questo scritto di Franca.
Peccato che non sia più fra noi,siamo orgogliosi di avere avuto una donna come lei,se ancora fosse fra noi, avrebbe fatto più grande il Movimento.
Credo che non la dimenticheremo facilmente.
Un abbraccio da tutti noi.

oreste m******, sp Commentatore certificato 03.08.13 21:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Ma se invece qualcuno avesse gia spianato la strada!!!!

Ieri sera dopo la riunione con i capo gruppo di camera e senato del PD+L avevano deciso, contro la legge sulla "grazia",di chiedere un incontro col capo dello stato per chiedere la grazia.

Il colle ha ricordato Loro che ci sono delle procedure, ma i particolari che emergono sono sconvolgenti (http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-nella-notte-re-giorgio-ii-ha-fatto-sapere-a-palazzo-grazioli-che-o-60661.htm) che NPLTN darebbe le dimissioni se il PD+L non calma i toni....

..ma concederebbe la "Grazia", LTT zio sarebbero andati in trentino a posta????, (http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-il-corriere-governista-lo-scrive-il-colle-non-lo-smentisce-re-giorgio-davvero-60674.htm), per cui
a sto punto a maggio ragione e' la prova di chi vuole distruggere il sistema...ma questi chi ce li ha messi? Forse sono figli di strani club, commissioni magari per qualche dollaro in piu' nella saccoccia per salvaguardarsi chissa quante loro generazioni di parenti?

si deve resistere e reagire.

Avanti tutta Beppe

Ale V 03.08.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

È giusto per Bondi chiedere la guerra civile bisognerà vedere poi come andrebbe a finire anche perché per cambiare questo paese ma veramente non può avvenire in modo Pacifico ma non certo per lui, bandiera al vento.

Walter C 03.08.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

…ho letto che il riscaldamento globale porterà violenza. Sembra che per Bondi e il pianeta pdl il caldo sta già surriscaldando i cervelli: pronti per la guerra civile a protezione del loro duce. Forza Beppe che il tempo è arrivato! Si, quello di andare in ferie! W IL M5S!...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 03.08.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

non vedo l'ora di tornare al voto
grazie M5S

andrea vallesi 03.08.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

che fosse un uomo di
E DA CIRCO si è visto in questi anni
quello che sconcerta sono i truccatori e spettatori tutti personali ,persone di varia umanità, da ATTORI imprenditori commercialisti,e sopratutto AVVOCATI E VELINE
ANDRANNO A FONDO CON LUI
QUALCUNO HA COMINCIATO A PIANGERE

emi m., crema Commentatore certificato 03.08.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

bisogna buttarli tutti in discarica.
tranne la santanchè che va nella plastica.

mister x, ravenna Commentatore certificato 03.08.13 21:07| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a Dario Fo per aver condiviso questo scritto di Franca puntualissima a denunciare le nefandezze della politica e troppo onesta per riuscire a stare più tempo in quella realtà infame.

Mi auguro comunque che piano piano si riesca a risollevarci da questa vergogna e spero che la stessa giustizia che ha fatto il suo corso con Berlusconi possa trovare altrettanta determinazione nel perseguire giustizia anche sul caso MPS ..

Prima o poi l'Onestà andrà di moda .. anche in questo curioso, strano, creativo bizzarro Paese.

Monica C. Commentatore certificato 03.08.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

amici 5 stelle ,vorrei capire se la grazia a berlusconi è applicabile ,avendo ancora tre procedimenti giudiziari ,di cui due condanne in primo grado ,vorrei capire ,,sono andato a vedere nell'almanacco delle grazie date dal presidente della repubblica,ma questa anomalia non lo trovata ,,cioè dare la grazia a un soggetto con altri procedimenti penali sulle spalle,,,sè c'è qualcuno o qualche avvocato del movimento 5stelle ,che sa qualcosa in più di questa grazia ,,può spiegarmelo???? grazie,, secondo il mio modestissimo parere ,,il presidente della repubblica dovrebbe dare la grazia a tutti i detenuti con oltre 15 anni di galera espriata ,, i detenuti di serie A i detenuti di serie B poi ci sono quelli di serie C ,, le procedure o sono uguali per tutti oppure niet,,,,, siamo un paese da terzo mondo,,,

arcangelo cirillo (cirange59), vigevano Commentatore certificato 03.08.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La. G R A Z I A la chiede l 'ITALIA

Rosa Anna Oioli 03.08.13 21:05| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai cittadini del movimento 5 stelle, chiedo di stare ALLERTA!Quelli del PDL sono fuori controllo e sono ormai in preda ad una psicosi tipo i nazisti di Hitler/padrone, Quelli del PD non sono in grado di reagire, sono fuori gioco perchè hanno troppa paura di perdere la poltrona e alle prossime elezioni se continuano con questa alleanza e con questi argomenti perderanno tantissimi elettori...non so neanche come si presenteranno alle feste estive del PD! Avete visto Civati stasera su La7 al tappeto davanti alla Carfagna?.. e non aggiungo altro!Napolitano non so neanche a questo punto cosa possa fare....
Bisogna che il Movimento si tenga pronto anche a coinvolgere l'Europa perchè, contro questo oltraggio alla democrazia, probabilmente non riusciremo a difenderci da soli!!

fabiola rossi 03.08.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Alla manifestazione di domani x silvio vi auguro 45 gradi ...con intervalli di pioggia e merda...e raffiche di calci in culo.PREVISIONI METEO AMBARABACICICOCO

NANDO C 03.08.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..è bondi il nuovo sturmtruppen ?

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 03.08.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso PD e PDL si stanno sbrannando, il loro progetto di appoggiarsi a vicenda e' fallito. Pazienza M5S stiamo li a guardare, stanno per sparire da soli, poi si va al voto, vinciamo e cambiamo questo paese. Un consiglio a tutti parlamentari ed ex: cominciate a a mettere qualche soldino da parte, stanno per essere aboliti i vostri vitalizi e tutti gli altri vergognosi privilegi. Cicciolina, Sgarbi, Vladimir luxuria, D'Amato, ecc., siete avvisati.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 03.08.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

..ma perchè i vecchi partiti quando è stata ora di difendere la democrazia, rappresentata da un referendum quasi al 90% che diceva di togliere il finanziamento ai partiti,...invece di scendere in piazza ,.. con abile gioco di prestigio te lo hanno girato come rimborso... non è sfumatura da poco.
Qual'era la democrazia giusta da difendere ? Quella relativa al referendum abrogativo di allora o la condanna di cui si parla oggi?

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 03.08.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

azz un eventuale guerra civile sarebbe inevitabilmente vinta dai militanti del pdl, infatti nessuno di voi riuscirebbe ad infierire su tutti quei ultrasettantenni. ;-)

massimo x 03.08.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

https://docs.google.com/document/d/1_iHiY6ObtkzJ07FzMiyPEsrLKa5HLDDAKgm46fsAT1M/edit

Aldo L., Montecretese Commentatore certificato 03.08.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Pippo Civati, oltre a dimostrarsi un fesso incredibile facendosi iddidere da una come la Carfagna, va in televisione ad attaccare il movimento con colpi bassi senza che nessuno posso rispondergli nel merito. Davvero pietoso

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 03.08.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' come se io avessi calpestato una merda e volessi convincermi che sia cioccolata.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 03.08.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

la Carfagna, secondo cui una frode fiscale è cosa da niente, invitata al tg di Mentana.
Proprio come se avesse qualcosa da dire, come se la sua presenza avesse un senso.

Caro Mentana, vai a fare in culo tu, il pdl e il tuo tg di merda.
Invitando tale marmaglia stai ben certo che la tua tanto preziosa audience, almeno con me, non la farai mai.

Nicola Mussari 03.08.13 20:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
FRANCA RAME AVEVA GIOA'ì COMPRESO I DOPPI ETRIPLI SALTI MORETALI DEL NONNO B
ALVISE

alvise fossa 03.08.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma è mai possibile che l’Italia debba essere guidata da un governo dove uno dei partiti ha come ideale quello di frodare lo Stato, calpestare la giustizia, cancellare le regole civili e democratiche e innalzare a martire un vecchio porco, condannato per frode fiscale e per tanti altri odiosi reati? Ma che ca..o di male ha fatto questa popolazione per essere costretta a sopportare queste carfagne, santedeche e miserabili incapaci di intendere e volere? Oppure intendono abbastanza ma solo soltanto indegni di fare politica?Esseri abbietti che difendono un criminale e offendono l’intelligenza e l’onorabilità di una popolazione. Esseri con la pretesa di volerci far credere che l’intelligenza è racchiusa dentro le emorroidi e non nel cervello? Questa gente andrebbe arrestata per oltraggio alla nazione e alla sua popolazione e se arrivano a chiedere la grazia per salvare questo criminale, noi siamo autorizzati a chiederla anche per Salvatore Riina!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 03.08.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

LI VOGLIO VEDERE QUELLI DEL PDL

*******************************

CON CHI LA FANNO LA GUERRA ?

CON L'ESERCITO ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 03.08.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vediamo come ormai non esiste giustizia sociale parliamo in questo blog di beppe che dice solo verità siamo i giovano del bel pensiero libero 5 stelle siamo assistendo ad ennesimo ricatto che andrà avanti per dieci anni prego il presidente di chiudere la partita che anno aperto nel ricatto monti paschi di siena--la sinistra è complice delle rubberie effetuate come e con chi vedere le fondazioni del ds---verdini--- dalema poteri occulti inciuci occulti --occorre grazia---suprema per cucire le bocche che sanno del pdl--auguri italia di regime

antony.gentile 03.08.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Qui dalle mie parti, non ne ho incontrato, non dico uno, ma neanche mezzo che vorrebbe fare la guerra civile per b. neppure tra quelli che votano o votavano pdl.
Anzi, tutti dicono che per carità questa classe politica non tocchi la Costituzione, e veda piuttosto di far funzionare l'economia non solo a favore di b. e dei soliti noti.

Coraggio, andiamo a votare, che voglio proprio vederli i risultati di pdl e pd!

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 03.08.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti. Vorrei sapere se ci rendiamo veramente conto in quale Italia oggi viviamo. Loro, i politici rappresentanti i cittadini che li hanno votati, hanno governato per decenni e oggi ci minacciano di guerra civile. Una Nazione che hanno distrutto e affamato con sistemi di corruzione delinquenziali. E' grave per un Paese che fa parte dell'Europa. Nemmeno la Romania ai tempi di CIAUSESCU era governata tanto dittatorialmente. La Grazia: Ma la grazia è' già' concessa a tutti quelli che sono al governo altrimenti governerebbero di certo in luoghi EH EH EH un po' piu' freschi. Che fine ha fatto la democrazia. L'Onore ITALIANO nel mondo, noi abbiamo sempre mostrato coraggio, stimati e riveriti oggi siamo avviliti.

CHICCO CHECCO 03.08.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe ricordare alla Carfagna che basta non fare reati ..e non si perde la libertà personale.
Ma carabinieri e poliziotti non provano un pò di
vergogna a difendere dei criminali e menare operai.

michele ., rimini Commentatore certificato 03.08.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, forse andró controcorrente ma a me piacerebbe parlare piuttosto della magistratura italiana anziché ancora di Berlusconi... (che palle). È assurdo che in un paese civile (come é ritenuta l´Italia) un processo civile o penale duri decenni! È scandaloso che avvocati e giudici facciano parte di un sistema mafioso-tangentistico che consente di rimandare o prolungare i processi o addirittura di ribaltare le sentenze dopo che queste sono state emesse (dopo l´arrivo della mazzetta). Non citeró luoghi e nomi per evitare querele e continuare a far mangiare questi porci sulla mia pelle ma posso dirvi che il giudice di una Corte di Appello dopo aver confermato la condanna allo sfratto di una donna (proprietaria di alcuni appartamenti da lei affittati) che occupava abusivamente un appartamento non suo, pochi giorni prima della esecuzione dello sfratto, dopo aver ricevuto una mazzetta da parte dell´avvocato di questa donna ribaltava la sentenza e consentiva a questa donna di rimanere abusivamente nell´ appartamento. Aggiungo che il processo é incominciato nel 1992 e questa "Signora" non ha mai pagato un centesimo di affitto. Il proprietario dell´appartamento nel frattempo é deceduto ed i suoi eredi non possono sfrattare questa abusiva. Costoro non credono piú da tanti anni alla magistratura.... Oppure pensate al fante che nel 1942 ha chiesto il riconoscimento di una causa di servizio che solo 72 anni dopo gli viene riconosciuta (ai suoi eredi). Io dico a questo punto che la magistratura va riformata e che la politica deve far questo! I processi vanno accorciati ed i magistrati corrotti vanno espulsi. Ad ogni magistrato, inoltre, per legge, deve essere vietata la possibilitá di fondare un partito e di entrare in politica. Infine i magistrati dovrebbero occuparsi di cose serie: non delle beghe dei vip (le eventuali frodi fiscali di Berlusconi, che comunque in tanti anni ha pagato miliardi di tasse al fisco, o i buh alla Kienge) ma rendere giustizia alla povera gente.

Francesco Macchiarola, Gummersbach - Germania Commentatore certificato 03.08.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domani, grande manifestazione a favore di Berlusconi.
Questi eversori verranno manganellati come i No Tav?
mandi

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.13 20:11| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa Italia è tutta da rifare

Emilio 03.08.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

E' INIZIATA LA GUERRA CIVILE

****************************

LA COLPA E SQUISITAMENTE POLITICA DA DX A SX

CHE NON E' STATA IN GRADO DI FARE LEGGI

SUL CONFLITTO DI INTERESSI

CREANDO UNO STATO DELINQUENZIALE

IN CUI SGUAZZANO.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 03.08.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Sig Giuseppe Grillo e Sig.Gianroberto Casaleggio .
Cari coetanei,
la fiducia che oggi ripongo nel movimento, mi spinge
a chiedere una maggior informazione .
Per quei cittadini che non hanno, (di questi tempi molti non possono nemmeno procurarsi ) internet .
Occorre trovare il modo di pretendere uno spazio televisivo
Credo che ci sia dovuto dopo gli 8000000 di voti di febbraio .
È evidente che i giornalisti dei telegiornali sono ,se non di regime , comunque irrimediabilmente non oggettivi .
Basti ascoltare questa sera , non un accenno ai parlamentari del movimento ,che si sono recati in Kazakistan , ma si sono addirittura presi il merito dell'iniziativa.
Giusto e ideale il progetto di una società che usa come agora il web per una democrazia vera, diretta e universale.
Ma le contingenze di questi giorni in Italia esigono un
immediato rimedio.

Rosa Anna Oioli 03.08.13 20:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate girare questo link per firmare la petizione contro la grazia al nano evasore!

http://firmiamo.it/grazia-----no-grazie

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 03.08.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la santadechè "domani ci presenteremo con la stessa faccia del nostro leader"..si faccie come il cxlo

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 03.08.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Immensa Franca

giuseppe c., tolosa Commentatore certificato 03.08.13 19:59|