Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Egitto, massacri e democrazia

  • 1126


Egitto_massacri.jpg

In Egitto è avvenuto da tempo un colpo di Stato, ma nessuno sembra volerlo ammettere. L'Occidente, Stati Uniti in particolare, si sono voltati subito da un'altra parte. La loro. Morsi nominato presidente in regolari elezioni è stato deposto dopo manifestazioni di piazza nell'indifferenza generale. Con questo metro di giudizio in Europa avrebbero dovuto dimettersi parecchi governi. I militari hanno preso il posto di Morsi senza nuove elezioni. Nessuno ha battuto ciglio. Ora è il tempo delle stragi, l'assassinio da parte dell'esercito di centinaia (forse migliaia) di civili che vogliono ripristinare la democrazia. Ma, ancora una volta, l'Occidente tace. Al più lancia qualche flebile richiamo attraverso quella farsa in campo internazionale che si chiama UE. Gli Stati Uniti sono il salvadanaio d'Egitto. Ogni anno versano alle casse egiziane 1,3 miliardi di dollari. Non è un atto di beneficenza. Questa montagna di denaro serve per lo sviluppo degli armamenti egiziani e a mantenere il trattato di pace tra Egitto e Israele. Il principale interlocutore degli americani in Egitto è sempre stato l'esercito. Se venisse riconosciuto il colpo di Stato, gli Stati Uniti dovrebbero ritirare gli aiuti e perdere gran parte del controllo sugli eventi futuri.
Morsi è stato sostenuto principalmente dai Fratelli musulmani, i cui membri sono massacrati in questi giorni per le strade e i loro corpi ammassati nelle moschee. L'ONU è un fantasma che ricorda per la sua inconsistenza la Società delle Nazioni di prima della guerra. L'Occidente sempre pronto a condannare e a intervenire, anche con la forza, come è avvenuto in Libia, ora in parte sotto il controllo di Al Qaeda, (ma nessuno deve dirlo) o in Mali, per proteggere i suoi interessi, non vede, non sente, non parla. Chi ha ordinato la strage va processato da organismi internazionali come è avvenuto in Serbia. Il governo dei militari va disconosciuto senza alcun distinguo. Nuove elezioni vanno indette al più presto. Per l'Occidente la democrazia è un concetto relativo, che si applica caso per caso, quando gli conviene. Per i militari egiziani non si applica. La polveriera Egitto rischia di travolgere ogni equilibrio in Medio Oriente e in tutto il Mediterraneo mentre l'Italia fa da comparsa. Il ruolo che le riesce meglio.

Potrebbero interessarti questi post:

L'Islam e gli esportatori di democrazia
Internet oscurata in Egitto
Passaparola - Uno, cento, mille colpi di Stato

16 Ago 2013, 13:07 | Scrivi | Commenti (1126) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1126


Tags: Al Qaeda, colpo di Stato, Egitto, Fratelli musulmani, Libia, Mali, Morsi, Onu, Società delle Nazioni, Stati Uniti, stragi, UE

Commenti

 

Chi manda i propri giovani a morire così in nome di dio, merita il peggiore degli inferni. Orribile.

silvio andreoli 28.08.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Vai, Beppe! Ho votato M5S, ho avuto dubbi per un mese, ora sono più convinto di prima. Vai così, che ti voto per altre cento volte.

VINCENZO SCALIA 26.08.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

SUL WEB GIRA UN'IMMAGINE FORTE, CRUDELE...
"Sono bambini Siriani.
Sono stesi in fila e numerati.
Ma non dormono , sono morti.
Non hanno ferite , non sono stati colpiti da nessun oggetto.
Sono morti in massa.
Ma negano di aver bombardato con armi chimiche.
Dicono che è una grande montatura giornalistica." (dal web)

E nel mondo , Italia compresa , chi è stato colpito al cuore al punto tale da urlare "BASTA ASSASSINI!... UMANITÀ' DOVE SEI? "
Ascolto invece, con vergogna, il SILENZIO ASSORDANTE DELLA COMUNITÀ INTERNAZIONALE.

È un'immagine forte e crudele. Ho tentennato prima di postarla.
Ma non farlo, sarebbe stato come girare la faccia dall'altra parte.

Tutte le nostre battaglie, le nostre STELLE, sono importantissime.
Ma...la nostra INDIFFERENZA su questo, le offuscherebbe tutte.

Chiedo, da semplice cittadina di un'umanità senza bandiere nè frontiere, che dai/dalle PORTAVOCI PARLAMENTARI M5S si alzi - a nome di quanti condividono la vergogna e il dolore - un'unica voce di CONDANNA ASSOLUTA.

Per questi bimbi innocenti, che sia lieve il loro passaggio ad un mondo migliore...

Silvia Nascetti, una cittadina. Lecce, 25 ago 2013


https://www.youtube.com/watch?v=_QOh80EilSY : in sta filmato , possiamo vedere un altro diletto contro I soldati dell’esercito in Sinai , in quanto una strage svolta contro 25 giovani soldati mentre si trasportavano tramite l’autobus , I terrorsiti li hanno fatti scendere e hanno legato le loro mani dietro la schiena e gli hanno sparato a sangue freddo ….. non e` terrorismo organizzato ? ……
https://www.youtube.com/watch?v=3jmTdyAFCRM questo video ci mostra l’attacco bestiale dap arte dei manifestanti pro –Morsy contro la chiesa ….. tutti questi video ci fanno vedere una realta` …. Cioe` I fratelli muslmani sono un gruppo terroristico organizzato ….. spero che Lei possa vedere tutti I video formando un punto di vista totale per quanto riguarda quello che succeed in Egitto … Grzie mille !

amgad noaman , il cairo Commentatore certificato 24.08.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=CFZ5kkkAlm4... un filmato da un elecottero che fa vedere il trattamento dei manifestanti nei confronti delle forze dell'ordine ...https://www.facebook.com/photo.php?fbid=588938794480984&set=a.204070466301154.46930.175807659127435&type=1&theater.. una foto di una chiesa bruciata dai fratelli muslmani e da non scordare piu` di 22 chiese sono state bruciate da parte dei fratelli muslmani e non posso credere il silenzio del mondo occidentale verso gli incendi delle chiese in Egitto .... https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=OkXdoasAVik un altro filmato ....... oltre a questo gli attacchi contro le queste uccidendo i poliziotti ..... https://www.youtube.com/watch?v=m7kHrsJVC4U sta filmato e` per i cadaveri dei poliziotti attaccati dai fratelli muslmani in una questura di nome " Kerdasa " ... Da dire , che gli attentati contro le forze armate in Sinai sono tante e cadono ogni giorno tante vittme dei soldati egiziani a cagione del terrorismo esercitato dai fratelli muslmani .... adesso La prego di vedere tutti i link ed i filmati http://www.youtube.com/watch?v=BryxY8m6Jzc
https://www.youtube.com/watch?v=Q05EpVXUIDk : in sta filmato ; alcuni manifestanti alzano la bandiera del Quaida alla piazza di Ramsis ,, non possiamo considerare questa scena come una specie di terrorismo ? …….
https://www.youtube.com/watch?v=OXtJhHpmCQc …. In sta filmato si vede un altro massacro contro I poliziotti da parte dei manifestanti pro-Morsy

amgad noaman , il cairo Commentatore certificato 24.08.13 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa sta accadendo in Egitto (immagini e video adatte esclusivamente ad un pubblico adulto): http://www.triageduepuntozero.com/medio-oriente/item/118-la-scomoda-verita

Claudio S. Commentatore certificato 22.08.13 23:03| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo un ottimo sito con tutte le notizie relative al m5s www.m5snews.it è c'e' anche l'app per Android che include le news e lo streaming del solo audio (16Kbps Mp3) del canale La Cosa!

Francesco Lisi Commentatore certificato 22.08.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, invece di parlare di cose che non sai sull'Egitto (ad es. che Morsi è un dittatore, che i Fratelli Musulmani sono terroristi assassini e violentatori e che gli egiziani vogliono la democrazia come hanno ampiamente dimostrato), fai invece in modo che il mio/nostro voto al mov.5s non sia stato inutile. L'impressione è che, rispetto alla quantità di voti, sia il movimento meno efficace e meno incisivo della storia malgrado l'entusiasmo e la buona volontà dei militanti. A che gioco stai giocando?

riccardo man 21.08.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nemmeno i deputati 5 stelle vogliono lavorare... mentre gli italiani sono già rientrati dalle vacanze: niente da fare, sono tutti uguali!.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 21.08.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.lindro.it/politica/2013-08-19/96463-egitto-non-e-un-colpo-di-stato

Paolo d., dfetto@hotmail.com Commentatore certificato 20.08.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

L' Italia sta facendo scuola ai vecchi e nuovi marpioni che si stanno impadronendo dell' Egitto. Morsi l' ex presidente eletto nelle liste dei Fratelli Musulmani voleva prima del golpe militare di poco tempo fa, fare la parte del leone cercando di arraffare quanto più poteva dopo aver raggiunto il potere ma si sa chi vuole mangiare troppo, rischia di far crepare la pancia e così è successo dando il pretesto ai militari spalleggiati dai nostalgici di Mubarak che non potevano stare alla finestra a guardare e non partecipare al banchetto di intervenire. Ritengo che alla breve dittatura seguita all' abdicazione di Morsi per l' intervento dei militari insofferenti a nuovi padroni seguirà poi una democrazia a sovranità limitata per il popolo egiziano, dove ci sarà un governo fantoccio di qualcuno dei potentati interni ed internazionali cui dovrà dare conto ed un' opposizione di sua maestà che non dovrà andare oltre il seminato e magari in futuro i due compari che oggi fingono di farsi la guerra stenderanno un velo pietoso sul passato per fare una bella coalizione di governo come avviene oggi in Italia fra pidimenoelle e pidielle, alla faccia degli egiziani che già oggi non se la stanno passando tanto bene. Carlo Alaia Napoli cell 3664587483

Carlo Alaia 20.08.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia è una perla che non si può dare a popoli che non sono pronti, comunque se in Egitto votano un fondamentalista dovrebbero tenerselo (e imparare dall'errore invece di fare come noi che continuiamo a votare i nostri fondamentalisti europeisti).
Se la maggioranza degli egiziani vuole la legge islamica (così come in Italia votammo DC ovvero leggi cattoliche subito dopo il fascismo) l'esercito non ha alcun diritto di intervenire.

La democrazia non garantisce scelte giuste, ma solo condivise....

p.s. Israele continua a variare i suoi confini da quando esite (in particolare con la Palestina) quindi è naturale che anche il più ateo degli stati confinanti non apprezzi tale politica estera

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 20.08.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Questo post è indecente. Premesso che quando c'è un esercito che spara su dei civili io sono sempre e comunque dalla parte dei civili, l'autore di questo pezzo omette di dire un paio di cosucce, tipo che nel corso dell'insurrezione di Tahrir i Fratelli Musulmani se ne stavano lì tranquilli ad aspettare l'evolversi delle cose mentre i ribelli crepavano come mosche, che sono stati i militari stessi che temevano l'anima più radicale di Tahrir a favorire l'ascesa di Morsi, che Morsi ha provato a modificare la Costituzione in senso antidemocratico e antilaico, che lo stesso Morsi ha a sua volta fatto massacrare i manifestanti di Tahrir. Insomma, capisco che le teocrazie vi affascinino tanto, ma un minimo di decenza, suvvia.

Vittorio F., Milano Commentatore certificato 20.08.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Questo post (non essendo firmato, immagino sia scritto dal Sig. Grillo) vuole strumentalizzare una situazione internazionale delicata, dove le colpe prima di tutto derivano prprio dal democraticamente eletto ex prsidente Morsi. Qui invito a leggere un'analisi pre golpe:
http://www.leoniblog.it/2013/07/03/le-origini-della-crisi-egiziana-di-nouh-el-harmouzi-e-ali-massoud/

Al Cos 20.08.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Bo! Questo post non mi è andato giù, è la prima volta in tanti anni che non sono proprio d'accordo con il movimento.
Questo non vuol dire che non lo voterò più, ma che il mondo è vario, ma il M5S è tutto quello che volevo per il bene dell'Italia, un posto dove ogni uno puó dire la sua ed io questa volta sono con i militari che cercano di salvare il paese dalle grinfie di invasati mossulmani integralisti, che da migliaia di anni tengono il paese nella povertà e nell'ignoranza, perché è risaputo che un popolo che soffre è più gestibile.
In ogni caso W il M5S

Gianluca A. 19.08.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VI PREGO, APRITE GLI OCCHI! I FRATELLI MUSULMANI, cioè questo partito (quindi non tutti i musulmani!!!) se va al potere mette la sharia, la legge islamica, che perseguiterà qualunque musulmano che diventa cristiano! La persecuzione, dove più forte dove meno,è presente DAL MAROCCO ALL'INDONESIA, cioè in TUTTI i Paesi musulmani, contro ciò in cui si deve credere cioè IL RISPETTO PER IL PENSIERO DI CIASCUNO E DELLA RELIGIONE DI CIASCUNO.
Quindi tale partito non doveva neanche esistere! Nessun partito deve essere islamico, cristiano, ecc ma laico.
I fratelli musulmani sono i primi a fare violenze in Egitto (perché non protestano come facciamo noi SENZZA VIOLENZA? PERCHE' SONO VIOLENTI) e lo stato si difende; sicuramente non ogni sua azione militare sarà corretta.
E' vero che Morsi aveva vinto democraticamente e che è avvenuto un colpo di stato ma NON SI PUO' LASCIAR GOVERNARE UN PARTITO TERRORISTA, VIOLENTO.
Purtroppo qui in Occidente non ci si accorge di ciò.
Vorrei parlarvi delle persecuzioni che i cristiani subiscono in Iran da parte del governo, in Iraq, Nigeria da parte di gruppi islamici terroristici, in Pakistan per la legge contro la blasfemia, accusati di aver bestemmiato Allah o Maometto con TESTIMONI FALSI e davanti ai giudici un musulmano vale più di un cristiano; in Arabia Saudita guai possedere una Bibbia in casa! negli altri Paesi musulmani convertirsi da musulmano a cristiano è considerato tradimento e la persecuzione viene dai familiari o dalla gente intorno. Queste cose non le sapete perché nessuno le racconta ma vi prego, informatevi!!!!!
Ciao a tutti.
Andrea

Andrea Galvan 19.08.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

http://nena-news.globalist.it/Detail_News_Display?ID=44601

http://www.anordestdiche.com/egitto-due-anni-dopo-mubarak-morsi-come-hitler-uccidono-la-rivoluzione-esclusivo/

Questo post è veramente cacca fuori dal vaso. Cancellatelo SUBITO!

Paolo F., LIVORNO Commentatore certificato 19.08.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei ricordare che in Egitto, una minoranza di fanatici integralisti con forti legami terroristici (I cosiddetti Fratelli Mussulmani) ha tentato più o meno subdolamente di trasformare la società egiziana in una teocrazia islamica, sullo stampo della "repubblica iraniana". La maggioranza della popolazione egiziana non condivide l'aggressivo tentativo di islamizzazione che mirava a depotenziare Corte Costituzionale e altre istituzioni potenzialmente democratiche. Una minoranza di fanatici islamisti ha tentato di islamizzare una società potenzialmente laica e non del tutto refrattaria al concetto di democrazia. Di qui le autentiche proteste della maggior parte degli Egiziani contro l'arroganza islamista di Morsi & C. e il successivo intervento dell'esercito per riportare ordine pubblico, seppure abusando della propria forza, come è sempre stato in Egitto. I democratici e tolleranti "Fratelli Mussulmani" non hanno esitato a bruciare una cinquantina di chiese copte e cattoliche ...mostrando che l'Islam è una religione di pace e di tolleranza. Le diplomazie europee e il pusillanime Capitan Findus hanno taciuto in proposito. I legami fra i Fratelli Mussulmani e il terrorismo internazionale di matrice sunnita sono stati ampiamente dimostrati e riconosciuti anche da organismo ONU.
Ben venga l'intervento dell'esercito per ridare agli egiziani una prospettiva laica e una possibilità di futura democrazia. C'è una parola che costituisce "anatema" per l'Islam, e che in verità è incompatibile con l'islam stesso: questa parola è: DEMOCRAZIA.

claudio fochi, ferrara Commentatore certificato 19.08.13 17:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì sì bravi...in nome della democrazia trasformiamo l'Egitto nella Nigeria, facciamo sgozzare o deportare qualche centinaio di cristiani, instaurare la sharia, infibulare e proibire la scuola alle ragazze...L'Africa (e il Nord Africa..io ci lavoro) non sono l'Europa..e poi ci stupiamo se ci danno dei populisti..quante banalizzazioni in questo post..meglio parlare dei fatti di casa nostra!!

fabio tarantini 19.08.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento

IO non son molto d'accordo. Vero che Morsi ha vinto normalmente, poi però ha compiuto dei gesti che al popolo non sono piaciuti, ovviamente non si sono liberati dello zio di Roby per prenders un altra dittatura. Diciamo che è una situazione strana...

Cristiano 19.08.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici dei militari lordi di sangue, il vostro premio nobel per la pace, dopo aver dato inizio alla guerra civile, sotto gli ordini degli americani, se l'è svignata in Austria! Ma che grande eroe, un altro Boldrini della situazione. Complimenti!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 19.08.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me hanno ragione i militari egiziani, i fratelli mussulmani sono terroristi e vogliono mettere la legge islamica, l'Egitto deve rimanere laico.

VITTORIO BERTELLO 19.08.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO

PER CAPIRE L'EGITTO DOBBIAMO TORNARE INDIETRO ALLE "PRIMAVERE ARABE" , VERO INGANNO CON UCCISIONI ( GHEDDAFI ), INTESSUTO DA STATI UNITI ( PRESIDENTE MEFISTOFELICO ELETTO PER CIO' ) PER CONTO DELLA CHIESA CATTOLICA CHE LO AVEVA FATTO ELEGGERE TRAMITE UNA CRISI FINANZIARIA ( SUB- PRIME ) INVENTATA AD HOC , COME TUTTE LE ALTRE CHE CI RIGUARDANO IN ITALIA.
ORA CHE SERVE A LETTA LO SPREAD SCENDE VORTICOSAMENTE CONFERMANDO CHE E' COME L'ELASTICO DELLE MUTANDE DELLE PROSTITUTE , VA SU E GIU' A SECONDA DELLE OCCASIONI , E SI MUOVE CON FACILITA' TRAMITE LE BANCHE EBRAICO -AMERICANE CHE VENDONO ( E SALE LO SPREAD ) O COMPRANO ( E SCENDE LO SPREAD ),IL RESTO E' PROPAGANDA PER CUI SONO PAGATI PROFUMATAMENTE I GIORNALISTI ( IN RAI 1500 ? ).
DOPO LA CONQUISTA DEGLI STATI UNITI COL VOTO TAROCCATO DALLA CRISI SUB-PRIME ( IN SPAGNA CI SONO STATE LE BOMBE AI TRENI ) IL COMPITO DEL PRESIDENTE-FANCIULLO E' QUELLO DI ESEGUIRE GLI ORDINI DELLA CHIESA CHE LO HA FATTO NOMINARE .

LA REGOLA E' QUESTA ( PER LA CHIESA ) : QUANDO C'E' IL PRESIDENTE USA CONSERVATORE SI ARMA IL TERRORISMO CONTRO ( TORRI GEMELLE ) ,E QUANDO C'E' IL COMPARE DEMOCRATICO SI ESPANDE SENZA USO IL TERRORISMO STESSO ( EGITTO , LIBIA , TUNISIA ) CHIAMANDOLO "PRIMAVERA ARABA".

QUESTO CORRISPONDE SEMPRE AL PROGETTO DELLA CHIESA CATTOLICA -DI DOMINIO TOTALE ( DDT )SUL MONDO - MONDO CHE HA PERSO PER HENRICO VIII E LUTERO ( IL 30% DELLE TERRE AGRICOLE DELLA EUROPA )- PER CUI IL NORD AFRICA ORA ANDAVA AL TERRORISMO ARABO RELIGIOSO , A CUI ERA STATO GARANTITO UN BUON SOSTEGNO CON L'ALTO PREZZO DEL PETROLIO ,CHE GLI USA NON CONTRASTAVANO E COSI' NOI FINANZIAMO IL TERRORISMO ARABO .

TUTTO FINO A CHE NON SI CERCA DI SPODESTARE LA SIRIA .

E QUI SUCCEDE QUELLO CHE E' CAPITATO AI CENTRI SOCIALI ITALIANI , IN CUI CI SI ACCORGE DI ESSERE DESTINATI AL SACRIFICIO UMANO , E NON SI ACCETTA .
COSI' SIRIA E EGITTO SI ORGANIZZANO , E DOPO 40 CHIESE BRUCIATE LA CHIESA CEDE- FR. MUS FUORI LEGGE

PROF MARCELLO PILI 19.08.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiunque abbia scritto questo post oltre a distorcere la realta'(dimostrando o ignoranza o progetto politico e informativo strumentale) non rappresenta minimamente il pensiero comune della base grillina,io/noi NON stiamo con i terroristi islamici dei fratelli mussulmani, chi ha scritto si informi piu' e meglio sugli accadimenti e su tutte le nefandezze commesse dai terroristi integralisti(cio' che ha portato alla reazione militare) prima di raccontare cazzate confidando nell'ignoranza diffusa sull'argomento e non solo da parte della gente!!!poi ci lamentiamo che attraverso il blog,durante le quirinarie,siano spuntati i nomi di Prodi,Bonino,la stessa Gabanelli filo-PD,ci sono troppi troll targati PD certificati in questo blog,questo post sintetizza le idiozie ufficiali dei rappresentanti del partito democratico in parlamento,nessuno se ne accorge???

Corry . Commentatore certificato 19.08.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

MI DISPAICE DOVER ANDARE CONTROCORRENTE MA NON MPENSO PIUTROPPO CHE L'ESERCITO EGIZIANO ABBIA SBAGLIATO . DIETRO I FRATELLI MUSULMANI C'E' LA GALASSIA DELLE FAZIONI CHE OPERANO PER LA JIAD ISLAMICA COMPRESA ALQUEDA . PENSATE SE IN ITALIA LA CHIESA CATTOLICA FACESSE UN COLPO DI STATO E SI IMPADRONISSE DEL POTERE COSTITUENDO UNO STATO TEOCRATICO , NON PENSO CHE IL NOSTRO CARO AUTORE DELL' ARTICOLO RESTEREBBE IMPASSIBILE . LO SO I MORTI DEGLI SCONTRI SONO UN FARDELLO PESANTE DA POTER SOPPORTATE E DA POTER AVALLARE , MA IN QUESTO PAESE DI "CACASOTTO" SI CERCA SEMPRE DI APPOGGIARE QUELLI CHE APPARENTEMENTE SEMBRANO I PIU' DEBOLI , MA IN REALTA' SONO I VERI LEONI . NESSUNO DI NOI VORREBBE VIVERE IN UNO STATO TEOCRATICO EPPURE PONDERIAMO CHE PER GLI ALTRI E' MEGLIO . CONOSCO QUALCHE EGIZIANO E TUTTI MI DICONO CHE I FRATELLI MUSULMANI SONO DEI NAZISTI , INTOLLERANTI E CHE VOGLIONO RIPORTARE IL MEDIO - EVO. PERCHE ' SI FA I BRAVI SEMPRE CON LA PELLE DEGLI ALTRI? PERCHE' SCRIVETE ARTICOLI DI BASSA LEGA COME QUESTO SENZA AVRE LA CONOSCENZA DELLA STORIA DI UN PAESE? ANCHE VOI QUINDI USATE LA COMUNICAZIONE PER IMPRESSIONARE , FACENDO VEDERE LE FOTO DI CADAVERI ? PARLATE CON CHI VIVE OD HA VISSUTO IN QUEL PAESE PER SAPERE CHE COSA REALMENTE DESIDERA ? .SENZA USA, UE , ONU, CHE SPESSO FANNO SOLO I LORO INTERESSI . PARLATE CON L'EGIZIANO E NON CON LE IMMAGINI . IN SIRIA DOVE I RIBELLI DOVREBBERO RIPORTARE ORDINE E DEMOCRAZIA , NEI CENTRI DA LORO OCCUPATI , HANNO MASSACRATO I CRISTIANI PRESENTI IN CITTA' ED HANNO DISTRUTTO LE CHIESE , SAPETE PERCHE' ? PERCHE SONO SOSTENUTI DA ALQUEDA ! PRIMA DI SCRIVERE ARTICOLI SIG GI.M. SI INFORMI

ALESSIO ALTIERI 19.08.13 08:16| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ONU , CREATA DAGLI EBREI PER FAVORIRE IL NUOVO ORDINE MONDIALE . Non dimenticare che il Bilderberg, la massoneria , appartiene a loro .... E da napo a letta pasando per la bonino, sono tutti ebrei o filo israeliani , sionisti ai quali non interesa la vita di nessuno, solo il vile denaro .... E i Negoziati . Qualunque essi siano ...

maria de nadie 19.08.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sto cercando ancora di capire, da troppo tempo non seguo abbastanza la politica estera.
Mi sembra di aver capito che Morsi sia stato eletto "più o meno" democraticamente; la popolazione comunque l'avesse votato o no ha manifestato lungamente e in modo massiccio reclamando diritti e libertà, pertanto se tra loro qualcuno aveva delle attese queste erano state ampiamente deluse: niente diritti umani neanche dopo Mubarak.
Quello che ho visto è che Morsi ha fatto un discorso lunghissimo nel quale ha ripetuto all'infinito la parola "legittimità", rifiutando di accogliere quella che era la soluzione più logica e pacifica, quella di andare subito a nuove elezioni, con o senza nuova legge elettorale.
La carneficina attuale verso i suoi sostenitori non può non far rivoltare lo stomaco anche a chi non condivide la loro posizione.
Mi sembra anche di aver capito che sulla sollevazione popolare al Qaeda o altro gruppo similare stia mettendo il cappello, il che aggrava e complica la situazione.
Come in ogni situazione disperante, però, c'è un soffio di umanità. Oggi ho sentito di dichiarazioni fatte da persone comuni che dicevano: se distruggeranno le chiese, ospiteremo i cristiani a pregare nelle moschee; se distruggeranno le moschee, andremo a pregare nelle chiese.
Questo mi ha fatto venire in mente le popolazioni della ex Jugoslavia, che nel corso di un viaggio di aiuto attraverso i territori chiedevano a noi volontari della pace il perché di quella guerra.
E indicavano scuotendo la testa il vicino di casa che sparava dalla collina.
Ricordo a chi legge che molte delle armi che sparano anche in questi giorni sono italiane.
Saluti

gi m. Commentatore certificato 19.08.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiarisco subito che sul tono del discorso non sono d'accordo: in egitto abbiamo due culture contrapposte radicalmente,una di area moderno-cristiana,l'altra oltranzista mussulmana. mentre i primi lasciano vivere a loro modo i secondi, questi non fanno altrettanto.
questo è il problema di fondo che bisogna risolvere.: non certamente come ha fatto Morsi accentrando ogni potere. i fratelli mussulmani, essendo maggioranza, devono governare. ma i diritti individuali devono essere garantiti per tutti,anche e soprattutto per chi non è mussulmano e non accetta la legge del corano., che poi non sono una minoranza.

papa giovanni 18.08.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è abbastanza ingarbugliata,
ma potrebbe districarsi da un giorno all'altro,
almeno quella!
Se fosse per me,
anche solo per quel certo spirito
di partecipazione romantico,
vorrei invitare nel Mediterraneo una piccola ma significativa presenza della Royal Navy di
Sua Maestà Britannica.
Non sono al corrente di come siano messi in proposito, se abbiano appoggi portuali o altro.
Non me ne intendo di queste cose!
Io comunque li inviterei volentieri.
Io li vorrei qui, non si sa mai!
Eppoi, sono dei Veri Romantici!

P. S. - Abbasso il falso senso del romanticismo falso!

Si la si


Cerchiamo di vedere tutti i lati del problema, evitando di simpatizzare per una parte o l'altra.

1) Da sempre l'esercito è l'ago della bilancia in Egitto; e fino a Mubarak era più vicino al blocco orientale che a quello occidentale.

2) Sulla regolarità delle elezioni in Egitto (e in tanti altri Paesi con tradizioni politiche "non democratiche") meglio non pronunciarsi; e meglio anche rassegnarsi, che la democrazia rappresentativa NON è la soluzione di tutti i mali: pare che in Italia siano nella merda proprio per colpa di questo sistema...

3) I "Fratelli Musulmani" sono foraggiati dagli Stati Uniti (e altri Paesi occidentali): sono la manovalanza di quella manovra di neo-colonialismo che si è vista in tutto il Nord Africa dalla Libia alla Siria. Avere un Nord Africa preda di contrasti religiosi, politicamente instabile e se possibile con governi attratti da derive fondamentaliste, è una manna indovinate per chi.

4) Alcuni Paesi Arabi (Arabia Saudita e Giordania in primis) e altri sono preoccupati che questo "effetto domino" foraggiato dai falchi del NWO non travolga, presto o tardi, anche loro: ci sono loro (vedere come si sono schierati sulla questione), dietro le scelte dei militari.

Adesso vedete voi...

Alberto Rizzi Commentatore certificato 18.08.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Ai commentatori, leggetevi un po' "Sistemi di potere" di Chomsky, capitolo terzo, "Rivolte".

gabriè p. 18.08.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

va bene essere sempre contro il Sistema, ma a volte è meglio non esprimere opinioni piuttosto che esprimerle giusto per il gusto di essere contro corrente, infatti questo post è una cazzata fenomenale!

nicolas r. Commentatore certificato 18.08.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giangaleazzo, non usare frasi fatte. Anche perché pare che sparino tutti.

Lady Dodi 18.08.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

chi spara e uccide ha sempre torto.
essere delle vittime non mette nella condizione di avere ragione.
morsi stava imponendo leggi dettate dal fondamentalismo islamico in contrasto con la Democrazia.

giangaleazzo platto Commentatore certificato 18.08.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

OK, io leggo tutto e sento tutti.
Ed effettivamente la situazione è ingarbugliata.
Le ultime che ho sentito io sono le seguenti: I Fratelli Mussulmani sono stati messi fuori legge e la Bonino si dispera perché teme il terrorismo. Che arrivi anche qua.
Il Generale principessa Sissi, o come cavolo si chiama, ha fatto uno sberleffo agli USA perché i finanziamenti USA per l'esercito sarebbero bruscolini in confronto a quanto gli darebbe l'Arabia saudita e gli Emirati vari.
Insomma, al momento le fazioni che si fronteggiano colà hanno motivi e interessi che noi non ci sogniamo neanche.
Perché mi interessa?
Perché di una cosa sono convinta: in un modo o nell'altro saremo coinvolti . Il mondo ormai è piccolo, piccolissimo.

Lady Dodi 18.08.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Per Lady....

Per quanto concerne la regolarità delle elezioni ...nutrirei qualche dubbio...( peraltro sostenute e foraggiate e vinte dal governo Americano pro Morsi....

Per quanto attiene alla costituzione Morsi....
invito allegere con attenzione ed un pò di pazienza questo ...

http://www.egyptindependent.com/news/egypt-s-draft-constitution-translated

Pertanto rinnovo il mio invito all'autore del post di approfondire un tantino meglio ....

SeVeriAn 18.08.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

La sharia? Dategli il tempo di "svezzarsi" un attimo. Senza sparargli addosso.

Lady Dodi 18.08.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

L'hanno appena messo fuori legge LUCIO.
E c'è chi dice sia un grosso errore.
Per me, ripeto, avendo vinto regolari elezioni, è Morsi il Governo.
Nessun 'altro fino a nuove elezioni.
P.S. Aborro ogni e qualsiasi questione religiosa in politica, ma amo la democrazia.
Che per una volta tanto era stata raggiunta.

Lady Dodi 18.08.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LUCA, se gli USA volessero imporre Morsi non darebbero più un centesimo ai Militari.
hanno disdetto "esercitazioni congiunte" ma nient'altro.
Quanto a chi dice che non sappiamo niente e non approfondiamo, una sola cosa è sicura: quel morsi aveva vinto regolari lezioni.
Che erano state rimandate sino all'assurdo. Ed è al Governo da un anno e mezzo si e no. Quindi?
Che altro c'è da sapere di essenziale?

Lady Dodi 18.08.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Sparare già che brutta parola in questo momento,su tutto e tutti,io mi dissocio da ogni commento strettamente politico,qui è in atto un vero e proprio massacro.

attila 18.08.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente.......
Non sono per nulla d'accordo con l'analisi dell'attuale crisi Egiziana fatta in questo post.
Anzi a dirla tutta la ritengo superficiale ed adatta a "strumentalizzazioni" di qualsiasi "parte".

Invito l'autore di tal post se intento a pubblicarne di successivi in futuro , ad informarsi più accuratamente alfine di approfondire per benino il materiale sul quale rencensire gli articoli.

Grazie.

SeVeriAn 18.08.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Non e' completamente vero quello che qui sopra e'm riportato riguardo la situazione in Egitto ma un mio commento sarebbe un po troppo lungo

giancarlo de santis 18.08.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO TOGLI STO CAZZO DI POST!!!!!!!!!!!!!! IO NON CI STO AD APPARIRE COME UN SIMPATIZZANTE DI AL-QAEDA! NON MI VOGLIO VERGOGNARE QUANDO DICO CHE VOTO M5S!!!

nicolas r. Commentatore certificato 18.08.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Hanno deposto Morsi il capo degli integralisti islamici, che girano religiosamente con un mitra AK47, assaltando ministeri, ...chiese e sparando sui poliziotti il tutto appoggiato dagli usa, che si schierano con Morsi, come fosse il nuovo Gesù Cristo.
No, penso che se fossi un egiziano, forse sarei quel soldato, che tira 3 cannonate sulla torretta della moschea, per tirare giù quel invasato deficiente che spara sui poliziotti.
Fanno vedere uno spezzone dove da un elicottero spara verso il basso e tutti si scandalizzano, ma forse quel militare sparava su chi gli aveva sparato o stava sparando sulle forze dell'ordine.
A me spaventano di più un gruppo di integralisti che non si arrendono sino a che Morsi non torna presidente, che militari intenti solo a stabilizzare il paese per poter andare a votazioni.
Penso che i governi non si debbano mischiare con la religione, che si dovrebbe esternare solo nei luoghi di culto.

Luca 18.08.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.partitodemocratico.it/doc/258789/egitto-zanda-governo-promuova-iniziative-di-pace-da-parte-dell-ue.htm

Troppo bella la risposta. Tra le frasi migliori nell'articolo del PD cito questa:

Per la sua storia, per la sua posizione nel Mediterraneo e per la sua tradizionale amicizia con l’Egitto, l’Italia ha la grande responsabilità di promuovere le iniziative di pace dell’Unione europea e dell’Occidente

Che facce da culo.....

pierluigi s. Commentatore certificato 18.08.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Poichè la confusione è massima su ciò che sta accadendo in egitto in questi giorni, allego il link della traduzione della costituzione approvata dal governo Morsi qualche tempo fa, la quale sarebbe stata la causa scatenante dell'attuale conflitto.
studiare per farsi una idea è sacrosanto...

http://www.egyptindependent.com/news/egypt-s-draft-constitution-translated

ennio g 18.08.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Il colpo di stato lo stava facendo Morsi cambiando la costituzione ed attribuendosi tutti i poteri da solo.
Deponendolo si è impedita una dittatura.

Gabriele De Santo 18.08.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra un po' azzardato dichiarare questo governo come eletto democraticamente. Intanto da tempo stavano eliminando le donne dalla tv pubblica, e questo sa tanto di religioso. Che poi l'esercito sia sotto il controllo americano, è già una cosa più credibile. Non ho elementi per dichiarare questo governo democratico o no nelle sue elezioni, ma che si sia comportato come tale in seguito, ho forti dubbi. Sono mesi che i cittadini scendevano in piazza, prima dell'esercito, quindi hanno lasciato un messaggio ben chiaro. Più che altro, mi sembra un modo come per dire che il governo italiano non è legittimato a governare. Ma questo è un discorso che non c'entra nulla con l'Egitto.

Monica D. Commentatore certificato 18.08.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici, il mio parere spassionato per quanto riguarda l' Egitto è che in quel paese siamo in presenza di una controrivoluzione caldeggiata dalle potenze occidentali con la mano dei nostalgici di Mubarak che facendo leva sui servi dello Stato presenti in maggioranza nella polizia e nell' esercito egiziano, hanno destituito con un colpo di Stato il presidente Morsi dei Fratelli Musulmani affossando la democrazia. Ed allora in questo contesto geo politico ben preciso, non essendovi più la possibilità per un popolo di scegliere liberamente con un voto il proprio presidente, non resta per le opposizioni che organizzarsi e con la lotta armata rovesciare la dittatura facendo legittimamente uso della forza contro gli apparati repressivi dello Stato sino a soverchiarli rispondendo allo stesso modo così come stanno agendo i servi degli usurpatori nei confronti del popolo con i gas lacrimogeni e le pallottole sparate a zero ad altezza d' uomo. Augurandomi che questo messaggio possa essere letto non solo dagli amici del Blog ma anche dai democratici egiziani che hanno perso la libertà, resta lo stesso un invito all' insurrezione popolare armata per restituire la democrazia ai cittadini di questo splendido paese.

Carlo Alaia 18.08.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo i vari commenti mi chiedo se Beppe o chi per lui legga i vari nostri Post oppure si inseriscono Tread nel Blog e poi i nostri commenti non vengono letti e valutati.
Se così fosse andrebbe a farsi benedire tutto quello professato dal M5s ...
Io non dico di scriver un contro Tread ma almeno di chiudere questo poichè sembra proprio essere fuori dai "canoni" M5s che di solito studiano le situazioni e poi commentano nel giusto.

Parenti in Egitto 18.08.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

i fratelli mussulmani in egitto sono una minoranza che non supera il 20% anche se in italia volgiono farla apparire il 50%

morsi si è rifiutato di sottoporsi a nuove elezioni

i mass media occidentali sono manipolati per non far capire cosa succede.

sempre le solite massonerie


tutto il resto è noia

bruno bassi ex ex ex 18.08.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli, tranquilli...
Fra meno di 3 miliardi di anni il sole si sarà talmente espanso che della nostra civiltà non rimarranno nemmeno i resti. E la Terra sarà una grande sfera di magma incandescente. L'Universo andrà avanti ancora miliardi di anni e nessuno si sarà accorto di nulla. Eh si! Sparirà anche il berlusca! Incredibile vero?
Come sarebbe bello se oggi potessimo goderci tutti il nostro bel Pianeta senza rovinarci la vita con delle CAZZATE ASSURDE. Saluti a tutti...

Claudio Pellegrino 18.08.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni libere? Elezioni libere una Cippa!! Le elezioni che hanno eletto Morsi sono state del tutto irregolari. Ci vorrebbe un'informazione libera? Sicuro! Ma più che altro ci vorrebbe informazione!

Cippa T., Esporiatu Commentatore certificato 18.08.13 05:53| 
 |
Rispondi al commento

Piazza Tahrir, simbolo della rivoluzione e dell’Egitto che cambia, ha lottato fino ad ottenere prima le elezioni legislative, dichiarate però IRREGOLARI dalla Corte costituzionale, pochi mesi dopo il loro svolgimento, e poi quelle presidenziali, del giugno 2012, che hanno dato la vittoria a Mohamed Morsi e ai suoi Fratelli musulmani. Subito dopo la sua vittoria, il neo-Presidente ha iniziato un duro braccio di ferro con la Corte costituzionale egiziana, rifiutandosi di sciogliere il Parlamento, come la sentenza della Corte richiedeva, e ricevendo, di risposta, tutta una serie di ostacoli legali durante la stesura della nuova costituzione. La resa dei conti non si è fatta attendere. Il 22 novembre scorso, Morsi SI E' ASSEGNATO maggiori poteri tra cui, il più significativo, quello che gli concede la possibilità di IGNORARE LE SENTENZE della Corte in merito alla costituzione appena stilata, che sarebbe stata sottoposta a referendum popolare il 15 dicembre. A seguito di questo provvedimento, piazza Tahrir si è nuovamente riempita per protesta contro una misura definita “straordinaria” dal Presidente e che ricorda l’accumulo di poteri del deposto Mubarak. Alla lotta tra istituzioni si è quindi sommata una spontanea protesta di piazza, che ha finito per esprime un netto rifiuto, non solo degli ultimi provvedimenti, presi da Morsi, ma, soprattutto, dell’impostazione che i Fratelli musulmani avrebbero dato alla nuova costituzione, ritenuta, dai contestatori, incapace di garantire una reale transizione democratica.

Massimiliano Corsico Commentatore certificato 18.08.13 04:56| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=Oe9kyQM8wgw&feature=player_embedded <-- FIDATEVI DI QUESTO VIDEO questa è la verità.
Le nostre televisioni e tg pilotati mostrano solo i poliziotti e l'esercito che sparano ma non mostrano mai a chi sparano facendo intendere che sparino su cittadini inermi invece stanno attaccando veri e propri terroristi armati cellule di Al Quaida arrivate in Egitto anche dai paesi limitrofi e Finanziate dalla Fratellanza Mussulmana.
Obama che fa? per anni hanno finanziato l'esercito ed adesso che la Fratellanza era al Potere con esponenti di Al Qujda stanno togliendo finanziamenti all'esercito Egiziano e chiedono il cessate il fuoco ... questa è la prova che sono invischiati fino al collo in questa situazione...
L'esercito Egiziano che se ne dica sta cercando in tutti i modi di mantenere l'ordine e l'incolumità anche dei turisti stranieri...
Poi le cazzate che si dicono sui nostri Tg quali Giornalisti fermati dall'esercito sono solo l'ennesima prova della vergogna di una nazione che è venduta totalmente agli Usa... Che schifo... BEPPE CANCELLA QUESTO MALEDETTO TREAD che sembra farti appoggiare la STAMPA FALSA e malsana del NOSTRO PAESE che tanto tenti di combattere con il Movimento 5 Stelle!

Parenti in Egitto 18.08.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quello che ho capito è una lotta tra laici, atei e cristiani copti contro mussulmani integralisti appoggiati dagli usa.
Penso che schierarsi con Morsi sia sbagliato, dovremmo stare zitti, perché non conosciamo le cose come stanno, Bonino compresa.

Luca 17.08.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUALI libere elezioni? quelle che in ogni territorio in cui una qualsiasi forma di "islamismo" si andato al potere ha poi permesso? Come in Iran? abbasso ogni fondamentalismo pseudoreligioso e/o politico

selva corbelli 17.08.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Morsi è stato un fesso:
appena preso il potere doveva subito prendere controllo dei servizi segreti e dell'esercito cambiando buona parte dei gerarchi.

In Egitto (e forse in Italia) si vota democraticamente ma se al governo va quancuno che non sta bene allora la finta democrazia sparisce; questo non significa che io apprezzi i fratelli musulmani, ma l'esito di una votazione non si dovrebbe discutere anche se fornire contrappesi all'opposizione laica sarebbe stato meglio....
poi se Morsi è un delinquente illiberale che vuole la dittatura del corano, beh, anche a casa nostra c'è un governo pieno di delinquenti illiberali che vogliono la dittatura dell'Europa sull'Italia (inculando pure la costituzione).

Israele sta sui coglioni di tutti i paesi confinanti perchè ha evidenti mire espansionistiche e nessuno vuol fare la fine degli schiavetti palestinesi.

Del miliardo di euro versato dagli Usa all'Egitto non so nulla, ma dubito che venga dato a babbo morto senza ricevere proprio nulla in cambio (costerebbe molto meno difendere militarmente Israele o corrompere i politici egiziani).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 17.08.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa a scrivere certe cose?
ma che ci si informi prima almeno, ci sono un sacco di inesattezze in questo post, Morsi è un fantoccio che è stato deposto perchè incompetente, avanti un altro fantoccio, ricordatevi che l'Egitto è una nazione occupata dal colpo di stato del 1952, da allora ha preso più di 70 miliardi di dollari dalgi stati uniti, mentre l'esercito controlla il 40% dell'economia, il popolo Egiziano non ha nessuna voce in capitolo, ma dove le prendete le informazioni?

Jean 17.08.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

In effetti, son perplesso sull’analisi geopolitica che pare desumersi dal post, non so da chi effettivamente scritto. Ma poiché sono un sincero sostenitore del Movimento, mi astengo da giudizi sul merito finché io stesso non avrà una visione sufficientemente chiara e certa degli eventi in corso. Mi sembra anche che il Movimento sia concentrato giustamente sui temi di politica interna, ma quelli di politica estera non possono essere trascurato, giacché la politica interna dipende da quella estera... Tutti gli Attivisti, ossia in Movimento, ha un grande bisogno di riflessione e studio... Ognuno deve fare la sua parte e non possiamo né dobbiamo caricare tutto sulle spalle di Beppe e di Casaleggio.

Antonio Caracciolo 17.08.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo sulla bilancia il fatto che il nuovo governo ad interim sta massacrando le persone a migliaia e poi ne parliamo.

Piero da Messina (), Santhià Commentatore certificato 17.08.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe, sinceramente avrei preferito avessi evitato di spenderti in difesa di un movimento che mi sembra non abbia brillato per democrazia, diritti, e miglioramento della qualità della vita della popolazione. la convivenza tra cristiani copti e musulmani andava meglio sotto i militari... meglio piuttosto pensare a come migliorare le condizioni di vita di quel paese, e sopratutto non dimenticarsi di migliorare le condizioni di vita dell'Italia. O no?
poi ognuno è libero di pensare quello che crede...

franco parisi 17.08.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

riflessione:
questo post con relativi commenti sono una dimostrazione pratica (se ce ne fosse bisogno..) che quello che scrive e dice Beppe non è mai oro colato per i "grillini" .... anzi, mi sembra la conferma che siano parecchio informati e autonomi!

Massimiliano Corsico Commentatore certificato 17.08.13 19:51| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

L'integralista religioso assomiglia molto a quello (in questo caso ovviamente matto) che,preso da raptus religioso,uccide una persona perché,secondo lui,glielo ha ordinato Dio.
Anche se con toni minori,questo secondo me rappresenta l'integralista religioso,senza necessariamente uccidere,il quale poi,ordina ad altri,pur non credenti,come comportarsi,e sempre secondo i dettami della sua religione.
Con loro non potrà esserci mai dialogo,perchè secondo la loro fede,Dio non accetterebbe compromessi.
E si,la faccenda dei Fratelli Musulmani non sarà facile risolverla.

Silverio Bambara 17.08.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe, quanto ti piace dire cazzate. Democraticamente eletto sta fava, quelli vogliono uno stato retto da autorità religiose.

Ti sei proprio convinto di essere intelligente vero?

Antonio 17.08.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima la dittatura di Hosni Mubarak , poi la democrazia di Mohamed Morsi e infine la guerra civile di Abdulfattah Al-Sisi, che strano percorso. Mio nonno recitava "si stava meglio quando si stava peggio" a volte ha ragione.Cosa fa l'UE? tace? forse non ci sono pozzi di petrolio, miniere di diamanti ecc

donato 17.08.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Delusa non c'è nessuno che si ricordi chi era il presidente africano che fece il memorabile discorso all' ONU prima di venir ucciso ?
Speravo di essere aiutata
So che il discorso c'è sugli you tube

Rosa Anna Oioli 17.08.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe mi spiace ma anche io non sono d'accordo Morsi voleva creare un paese senza diritti,e con l'integralismo le donne ancora più danneggiate.

Rosa 17.08.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E'PIENO di SCIOCCHI che INNEGGIANO alla DISTRUZIONE della FRATELLANZA MUSULMANA....perché SCIOCCHI? Perché NON comprendono che TUTTO ciò che rafforza SION INDEBOLISCE l'EUROPA, tutto ciò che lo OSTACOLA, la RAFFORZA...stesso DISCORSO per l'IRAN...QUANTI CERVELLI FRITTI NON capiscono che l'IRAN è un BALUARDO FONDAMENTALe alla PRESA del MONDO da parte di SION? Pensano che staranno BENE, i TAPINI, sotto la DITTATURA MONDIALE EBREA!

Aurelio Simmaco, Roma Commentatore certificato 17.08.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"In Egitto è avvenuto da tempo un colpo di Stato, ma nessuno sembra volerlo ammettere. L'Occidente, Stati Uniti in particolare, si sono voltati subito da un'altra parte. La loro. Morsi nominato presidente in regolari elezioni è stato deposto dopo manifestazioni di piazza nell'indifferenza generale. Con questo metro di giudizio in Europa avrebbero dovuto dimettersi parecchi governi."

Questo articolo è semplicistico e demagocigo sin dal principio: il suo estensore sostiene contemporaneamente due tesi contrapposte.

Intanto non è vero che gli USA si siano voltati dall'altra parte. All'inizio hanno sostenuto il Morsi "democraticamente eletto", come sottolineato da Grillo. Dunque "democraticamente eletto" significa che l'intervento militare è sbagliato e gli USA avevano ragione a sostenere gli integralisti?

O forse aveva ragione il popolo che contestava e inscenava proteste di massa, come ricordato (però allora "con questo metro di giudizio in Europa avrebbero dovuto dimettersi parecchi governi")?

Cosa si intende? Ha fatto bene l'esercito a appoggiare il popolo? O forse poiché simili proteste inm EU non avvengono allora anche Morsi aveva diritto a rimanere e l'esercito ha torto mentre avevano ragione gli USA della prima ora (adesso sono moolto più sfumati... ma d'altronde prima stavano con Mubarak).

mario, fixing pipes online 17.08.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

UN POPOLO CHE HA ANSIA DI DEMOCRAZIA, EH, BEPPE ?
ANCHE QUESTO E' COLPA NOSTRA, DELL'OCCIDENTE E DELLE MULTINAZIONALI DEMOPLUTOGIUDAICHE?
***
(TgCom, poco fa) - 15:53 Chiese assaltate, attacchi a negozi e case di cristiani

Si allunga drammaticamente di ora in ora la lista delle chiese cristiane (ortodosse, cattoliche ed evangeliche) assaltate o bruciate in tutto l'Egitto. Finora sono 49 le chiese interessate dagli attacchi (la maggior parte di queste bruciate) e decine le istituzioni, i negozi e le case di cristiani finite sotto assedio. Molti di questi episodi si sono verificati nelle città di Assiut, Minya e Luxor. Lo riferisce il portavoce cattolico, padre Rafic Greiche.

Marco Reis 17.08.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

*******************************************

http://www.keinpfusch.net/2013/08/l-egitto-come-parcheggio-per-un-nuovo.html

*******************************************

Vedere i barbuti per terra con la faccia piena di sangue a piangere , di fronte a moschee bruciate, mi da' quell' odore di Robespierre che sa di vittoria.

paolo 17.08.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di dire chiaramente che i Fratelli Musulmani avevano intenzione di trasformare l' Egitto in un altro Iran. Che intendevano abbattere qualsiasi cosa somigliasse ad uno stato di diritto e introdurre la sharia.

dario 17.08.13 16:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BEPPE! SU 100 COMMENTI, 99 SONO CONTRO IL POST! PENSO CHE SIA IL PIU' SBAGLIATO DA QUANDO E' NATO IL BLOG! CI PUO' STARE SBAGLIARNE UNO OGNITTANTO, MA ADESSO O LO TOGLI O FAI UN MEA CULPA PERCHE' STAI FACENDO INCAZZARE PARECCHIA GENTE

nicolas r. Commentatore certificato 17.08.13 16:26| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che ormai siamo vicini alla fine. L'inizio della fine è iniziata da quelle parti. Presto si propagherà anche da noi.

luca cappai 17.08.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe che cantonata!!!!!!
https://www.facebook.com/pages/La-verit%C3%A0-sullEgitto-dopo-il-30-giugno/489497431137743

Massimiliano Corsico Commentatore certificato 17.08.13 16:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,mi spiace ma qs volta il tuo articolo su quanto sta succedendo in egitto nn riflette assolutamente quanto in realtà sta accadendo.Siamo in contatto diretto con la famiglia di mia moglie,ci sono i video (grazie ai cellulari) e le testimonianze che ci dicono come i cosiddetti Fratelli siano tuttaltro che pacifici manifestanti! Ieri la più alta carica religiosa islamica dell'università di Al Azar al Cairo li ha dichiarati "non musulmani" in quanto armati e capaci di qualsiasi violenza pur di arrivare al potere. Perchè non lo si dice? L'esercito sta rispondendo ad attacchi armati. Hanno bruciato 22 chiese in un solo giorno!..notizia data appena..perchè? Qs gruppo terrorista,gemellato con Hamas, già dichiarato fuorilegge nel '54 da Nasser nn merita nessun rispetto. Morsi, eletto con elezioni-farsa (vedi brogli tipo persone che votavano 4 volte ecc.ecc.)aveva scambiato la democrazia con l'imposizione del proprio credo (odio per i cristiani,carcere per chi nn la pensava come lui/loro,infibulazioni per le bambine ed altre ottusità tipiche di certo fanatismo pseudoreligioso..). Forse l'ipocrita occidente ha interesse che l'Egitto si indebolisca con divisioni e guerre civili come già avvenuto in Iraq e Siria? Perchè 12 reporter di Al Jazira hanno dato le dimissioni stanchi di veder manipolati i loro reportage?

mario infascelli, Bergamo Commentatore certificato 17.08.13 15:36| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

i motivi della deposizione di Morsi però sono anche seri. Morsi è stato eletto democraticamente e nessuno ha avuto niente da ridire, nemmeno i copti, fino a quando si sono accorti che la cosidetta democrazia che Morsi doveva portare e la nuova Costituzione era cosa ben diversa da come una democrazia dovrebbe essere. Morsi voleva inserire nella Costituzione la completa immunità per il Presidente ossia per se stesso, come nella peggiore delle dittature. Per questo motivo milioni di egiziani moderati avevano manifestato pacificamente in Piazza e senza toccare moschee
nè provocare scontri. Pur condannando l'azione di forza dell'Esercito esiste tra i fratelli musulmani la voglia di cercare lo scontro e la guerriglia quasi come volessero fare una guerra santa. Se davvero i fratelli musulmani fossero per la democrazie e il ripristino delle elezioni regolari come mai vanno a distruggere Chiese copte che non c'entrano nulla con il golpe
fatto dall'Esercito? E anche in Italia vengono fatta sgomberare piazze quando ci sono manifestazioni di centro sociali non autorizzate. Ricordiamoci poi il G8.. Siamo sicuri che i manifestanti pro-Morsi vogliano davvero la democrazia e un Presidente democraticamente eletto?

maurizio 17.08.13 15:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco due dati che lo squallido Post non dice:

1) Ben 33 milioni di Egiziani hanno democraticamente protestato contro i Fratelli Musulmani,
per spiegare che il loro approccio islamista era completamente folle.

http://www.youtube.com/watch?v=LqVL4978BAY

2) I Fratelli Musulmani NON sono disarmati.

https://www.youtube.com/watch?v=Oe9kyQM8wgw&feature=player_embedded

ABDULLAH 17.08.13 15:29| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Dio, Hallah, Maometto, Confucio, Manitu', ecc...... tutte cagate pazzesche, come la corazzata Potemkin di fantozziana memoria. Come diceva giustamente qualcuno molto famoso, le religioni sono l'oppio dei popoli e chi e' drogato ne combina di tutti i colori, sotto il comando del suo pusher.

In Egitto e' in atto una guerra civile tra barbuti talebani drogati di religione agli ordini dei loro pusher (la ghenga dei "fratelli musulmani") e gente comune che non vuole che la loro Patria diventi un altro Iran.

Caro Beppe, non condivido affatto il tuo post (mi hai gia' bannato come commentatore certificato, vediamo se mi bannerai anche come non certificato)e se fossi un egiziano combatterei in questo momento a fianco dell'esercito.

Nicola da Mantova 17.08.13 15:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sono un sostenitore m5s!!

chiedo allo staff e avoi tutti:
perche se menziono termini come nuovo ordine mondiale i post non vengono accettati dal blog?
c'e il rischi di essere bannati per cio?
atenddo una risposta grazie!

sandro b. Commentatore certificato 17.08.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento

prova invio

sandro b. Commentatore certificato 17.08.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

IL COLPO DI STATO IN EGITTO E LA GUERRA CIVILE : VOLUTE, FINANZIATE, E CAUSATE DAL GOVERNO AMERICANO !

Così come il governo americano ha finaziato la guerra civile e dato le armi ai ribelli in Siria, il governo americano ha fatto la stessa cosa in Egitto !

'El Baradey : marionetta dei nazisti della CIA americana !.
Collaboratore del colpo di stato e della odierna dittatura in egitto !

Il Capo di stato siriano Assad, ed il capo di stato egiziano Morsi, furono eletti legalmente e democraticamente !

Il governo americano non li vuole perchè essi sono musulmani, e tendenti a governare con la legge islamica.

Tutto ciò però è implicitamente ammesso dal popolo che gli ha eletti !

Il governo americano vuole sistematicamente impedire ai musulmani, di vivere con la legge islamica.

Il governo americano finanzia tutto il terrorismo e tutte le guerre civili in tutto il mondo da oltre mezzo secolo !

L'attentato dell'11Settembre fu organizzato e perpetrato dal governo americano stesso !

Osama Bin Laden fu esecutore materiale solo di 1/4 dell'operato integrale.

http://www.youtube.com/watch?v=Ey2MfXmJ3jo

Il governo americano vuole finanziare guerre civili ovunque in tutto il mondo, fino all'ottenimento dell'instaurazione di presidenti locali marionette-americane, che instaurino sistemi economici dittatoriali come quelli dell'Euro, le cui economie locali vanno tutte in crisi, votate ad un fallimento sistematico certo di tutte, dove tutti si indebitano, tutti si impoveriscono, tutti perdono tutto, e nessuno può più permettersi di prosperare, nè avere figli, e nemmeno potersi più permettere di usare una sola goccia di petrolio !

Il governo americano vuole eliminare sistematicamente il capitalismo della gente e di tutte le altre nazioni, trasformare il pianeta in una massa di poveri, schiavi, un immenso campo di prigionia e sterminio.

Il governo americano, complice i neo-nazisti tedeschi e l'unione europea, sono e saranno i responsabili del crollo dell'economia mondiale, de

filippo berruti 17.08.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO POST E' DEGNO DEL PEGGIOR BUONISMO TIPO PD O SEL,MA NON VI ACCORGETE CHE QUESTA BATTAGLIA CONTRO L'OSCURANTISMO ISLAMICO E' SACROSANTA? QUESTI SONO MERCENARI STRANIERI NON CREDETE AI GIORNALISTI CHE RACCONTANO CAZZATE

nicolas r. Commentatore certificato 17.08.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccolo particolare:
gli operatori turistici tedeschi hanno già cancellato i viaggi in Egitto fino al 15 settembre,
gli operatori turistici italiani continuano a mandar là i loro gruppi di turisti perchè non hanno nessuna voglia di rimborsare il costo delle "vacanze".

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 17.08.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Quindi caro Beppe il succo del tuo ragionamento è: chi vince le elezioni ha diritto a governare. Come è che qui in Italia, dove NON hai vinto, continui ad inneggiare alla rivoluzione? Se fossi stato in Egitto ti avrebbero già rotto le corna, purtroppo siamo in Italia e dobbiamo sopportare le tue inutili polemiche.

Marco C 17.08.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Si ma che P.lle. E' chiaro che chi uccide passa sempre dalla parte del torto ma dopo cosa avreste detto quando in Egitto si sarebbe lapidato una donna per tradimento, oppure impiccato in piazza facendo terrorismo sul proprio popolo.
L'islamismo ottuso è una obrobrietà come lo era il cristianesimo due secoli fa. E' ora che ci liberiamo di queste religioni ottuse e prive di ogni umanità.

claudio g., modena Commentatore certificato 17.08.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Posso anche essere d'accordo con le argomentazioni postate sull'arretrato e pericoloso integralismo islamico, ma sovvertire sempre per puri scopi di interesse politico economico e militare regimi eletti democraticamente con libere elezioni è in tutta evidenza contrario alla democrazia tanto decantata dai poteri occidentali.La vittoria di Morsi democraticamente eletto dagli Egiziani non è mai stata digerita dall'esercito egiziano e dagli stati uniti suo sponsor. Perché allora lo stesso principio è inapplicabile in Europa, parlamenti eletti democraticamente dal popolo fatti cadere da manifestazioni di piazza solo perché siamo di un altra religione o razza?

Maurizio Frigo 17.08.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Per chi vuole un informazione diversa, vi invito a leggere la pagina su Facebook, La Verita' sull'Egitto dopo il 30 Giugno. Tutti i post sono in italiano. Grazie.

Eslam E., Bergamo Commentatore certificato 17.08.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

San Francesco e il sultano Per amare l'amore
Italiani cristiani. Insultano
bestemmiando il fratello scomodo
Carità e amore senza il prossimo
Presepi di natale nei centri commerciali
Messe cantate e cene pantagrueliche
Pagliacciate
Figli, legittimi e illegittimi
Di un unico Universo
Chiamatelo come volete Dio , Geova , Allah

p.s. Per favore qualcuno è così gentile da esaudire la mia richiesta ? Max o Grethe

Rosa Anna Oioli 17.08.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
ho riletto il post.

Nel mio primo commento sono stato troppo tenero ...

Con quale leggerezza hai scritto "l'assassinio da parte dell'esercito di centinaia (forse migliaia) di civili che vogliono ripristinare la democrazia" !!!

Ripeto: "civili che vogliono ripristinare la democrazia" ... mah ...

Mi sembra che molti egiziani abbiano qualcosa da dirti (e da farti vedere), su questi "civili" ...

PS
Gli USA vanno criticati (ma dalle loro parti si era già levato un putiferio in proposito) per la loro schizofrenica politica estera: prima appoggiano Morsi, "senza se e senza ma" (senza considerare i rischi di dare piena fiducia al capo di un movimento islamico un tantino fuori dal seminato moderato), e poi, quando la situazione degenera, appoggiano il golpe dei militari (non si poteva fare altrimenti, francamente, Morsi - a quanto pare - si era spinto troppo in là), e ora, che fioccano i morti, si allontanano dai militari perché l'opinione pubblica s'indigna di più per la parte che cagiona più morti (senza chiedersi il perché e il percome ...).

Boh ...

Marco M. Commentatore certificato 17.08.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiarire che l'esercito in Egitto NON e' al potere. Abbiamo un presidente della repubblica ad interim e un governo provvisorio. C'e' una commissione giuridica che sta stilando una costituzione degna per un paese come l'egitto e entro 9 mesi avremo delle elezioni parlamentari e presidenziali. La stragrande maggioranza degli egiziani appoggia pienamente il SUO esercito contro la nostra guerra contro il TERRORISMO. Un altro dato per chi non lo sa, I Fratelli Mussulmani e' l'organizzazione MADRE di tutti i gruppi islamici al mondo, sia quelli pacifici sia quelli armati, inclusi Al Qaeda e Hamas, infatti Hamas e' il braccio armato dei Fratelli e i membri piu' influenti sono proprio lì, da Hamas a nascondersi !
Poi, per chi non lo sa, Morsi e' accusato di spionaggio ed e' anche accusato di essere il mandante dell'uccisione di 16 militari a Rafah ad Agosto del 2012 per usare quel incidente come pretesto per allontanare il Generale dell'esercito . Al termine dell'indagine, sono stati identificati gli assassini e che appartenevano ad Hamas, solo che Morsi ha ordinato L'ARCHIVIAZIONE del caso !!! Quindi, Ti rendi conto chi stai difendendo, o no !!???

Eslam E., Bergamo Commentatore certificato 17.08.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Chi può ricordare qui il presidente di uno stato africano che fece qul memorabile discorso all'ONU che venne ucciso perché voleva gli stati uniti africani e non pagare il debito pubblico dl suo Paese ?
Ho ormai poca memoria non ne ricordo il nome

Rosa Anna Oioli 17.08.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ciccio, guarda che non sono in discussione i tuoi o i miei gusti, ma il fatto che in elezioni democratiche gli egiziani hanno deciso di farsi governare dai Fratelli Mussulmani, e gli egiziani ne avevano facoltà.

ciò premesso, ciò che sta accadendo è un colpo di stato: punto!

Io non sopporto l'odore "d'incenso" e malgrado questo sono governato da decenni da una "Democrazia Cristina" che si è espansa in tutti i partiti e in tutti domina. Ora gli italiani decisero di essere governati da questi ceffi e a me non è mai venuto in mente che i carri armati dovessero intervenire per mettere al governo un partito laico.

forse è un po' troppo complicato per te e rischi di diventare giallo dallo sforzo.

Semplificando:

Non si tratta di essere d'accordo con i Fratelli Mussulmani, ma essere d'accordo con quegli egiziani che, a maggioranza come si addice in democrazia, scelscero chi doveva governarli.

Ancora più semplicemente:

Sono cazzi degli egiziani decidere da chi vogliono essere governati e i militari (leggi USA/Israele) non avrebbero alcun diritto d'intervenire.

Difficile vero?

Ciao ciccio


Questo post fa cascare le braccia.
Chi vuol fare il democratico con l'Islam vive in un'altra dimensione.

Gian C., Padova Commentatore certificato 17.08.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo in guerra caro Beppe grillo bisogna immediatamente chiudere le frontiere o saremo invasi! Questi compagni idioti al governo assieme al pdl se ne fregano! I fondamentalisti islamici sono una grave realtà che molti paesi come il nostro ignorano. Questa e una guerra religiosa a tutti gli effetti l'Egitto si sta imponendo contro questa ciurma di folli guidati dalla religione fondamentalista che gli è stata inculcata tutta la vita. Loro hanno questo e basta e ci credono fino in fondo, il mondo non è che se ne frega ma appoggia la dura linea Egiziana perché questi sono pronti a tutto pur di occupare un intero paese, sono la get minaccia mondiale dei nostri tempi vanno fermati, o ci ritroveremo tante situazioni così in tutto il mondo. La gente non legge non si documente non capisce ma il problema non può più essere sottovalutato! Questi fratelli musulmani stanno muorendo per una causa sbagliata e per il loro estremo estremismo religioso che li guida come dei folli indemoniati. Prima avevano un dittatore che li teneva a bada, come in Libia con gheddafi e a Bagdad con saddam adesso che l Europa ed America li hanno fatti fuori illudendosi che questi popoli si civlizassero ne pagheremo le spese per primi noi governati da una ciurma di comunisti! Bene iniziate a preparare le vostre case voi compagni per ospitare gli immigrati di guerra..,

Marco Toscana 17.08.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

L'occidente sta prendendo un grosso abbaglio. I Fratelli Musulmani sono una formazione religiosa di stampo estremista che mira all'islamizzazione totale del paese e all assoggettamento della societa alla religione. Da wikipedia: Il motto dell'organizzazione è: "Dio è il nostro obiettivo. Il Profeta è il nostro capo. Il Corano è la nostra legge. Il jihad è la nostra via. Morire nella via di Dio è la nostra suprema speranza"

I fratelli mussulmani hanno bruciato 43 chiese cristiane nell ultima settimana, assaltato e bruciato edifici governativi e sono i soli autori degli atti di violenZa che si vedono nel paese.
La stragrande maggioranza della popolazione egiziana (vedasi manifestazione del 30 giugno) non vuole queste persone al governo e l'esercito è intervenuto per disinnescare il pericolo che il paese scivolasse nella dittatura religiosa piu bieca (quella cercata da Morsi e suoi) Canali tv come al jazeera sono finanziati da influenti gruppi islamici e diffondono notizie false su cio che sta accadendo.
Grillo si informi prima di sparare sentenze sull esercito egiziano che resta l ultimo baluardo da sempre dalla parte del popolo egiziano a difesa della liberta e delle istanze laiche.

Fedi Mekhaiel 17.08.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicilia: soccorsi tre barconi con oltre 500 migranti
Corriere della Sera-13 minuti fa
I migranti, di nazionalità eritrea, somala e maliana, sono poi arrivati poco ...

aleeeeee, dentro tutti che c'e' ancora posto.

ovviamente saran felici quei citrulli pirla come il grullo lodger, il finto acculturato nullafacente trapiantato al nord che per deformazione professionale passa la vita a guardare le punteggiature altrui ... giustamente, solo a chi non la pensa come lui.

presto, spumante a volonta' per la boldrini e kyenge, in pieno orgasmo per i nuovi arrivati!!!

Oreste Cacciapuoti Commentatore certificato 17.08.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dopo una rivoluzione (anche se pacifica) c'e' sempre il rischio che il furbo di turno se ne approfitti, e' successo acnhe in italia dopo mani pulite con la'rrivo del brlusocnismo. In egitto e' stato l'integralismo musulmano, che cerca da sempre di espandere il suo dominio, che ha approfittato del vuoto di potere che si era verificato.

integralismo musulmano, non i musulmani. nessuno ce l'ha con i musulmani, del resto anche i laici egiziani sono musulmani.

se morsi quando e' arrivato al potere ha tradito la costituzione cercando di imporre una dittatura (e sembra che cosi' abbia fatto) e' stato giusto toglierlo di mezzo e se con le buone non se ne era andato (come era successo), anzi, ha cominciato a sottomettere con la forza i dissidenti (come sembra sia successo), e' stato bene toglierlo di mezzo con la forza.

due anni fa non hannof atot ilc asino che hannof atto per consegnare al matto di turno il destino del paese.

giuseppe 17.08.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra email del mio amico di cui ho parlato sotto.

"Voglio aggiungere altri particolari alla mia precedente mail...

Mentre ero in fila per il ceck-in della RYANAIR ho visto scene raccapriccianti.

Un ragazzo in viaggio con la fidanzata è stato costretto a smontare le ruotine del troller (bagaglio a mano) per farlo entrare nel 'misuratore di dimensioni'.

Un altro il cui manico del troller si rifiutava di inserirsi nello stesso misuratore ha preso a pugni e poi pressato con i piedi la valigetta pur di farla diventare 'consentita'.

Infine mentre attendavamo il fila nel tunnel il nostro turno per imbarcarci si sono scambiate delle chiacchiere con gli altri passeggeri.

Uno di essi diceva che una volta per alleggerire di un kilo o due una sua valigia che superava il peso consentito hanno dovuto in parte svuotarla indossando 4 maglioni pesanti e altri 2 pantaloni sia lui che la moglie...e qui giù a ridere.

Qualcuno ha accennato all'articolo del pilota anonimo della RYANAIR che sembra non paghi i piloti ammalati che non volano e una signora che aveva riso a crepapelle fino a quel momento ha dichiarato:

"IO SONO CREDENTE E PREGHERO' DURANTE IL VOLO CHE TUTTO VADA BENE"(!!!)(il che è tutto dire!)

Un altro ha aggiunto:"Speriamo di non fare un volo aereo come quelli di FANTOZZI!...

E qui giù altre risate!...

Ma forse ridevamo proprio per non piangere.

Dino Colombo Commentatore certificato 17.08.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
NUOVO POST

Dino L.. Commentatore certificato 17.08.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Un colpo di stato è un colpo di stato , grazie per aver chiamato l'evento con il suo nome ,il Primo Ministro italiano non ce la fa, il Ministro degli Esteri italiano non ce la fa, pdl e pd-l pensano a Berlusconi e Renzi ( a proposito per loro quello egiziano è un colpo di stato o un governo di Responsabili? ).
Chiamare le cose con il proprio nome semplifica la comprensione dei fatti e noi siamo contro i colpi di stato e le dittature.

SAURO G., santarcangelo di romagna Commentatore certificato 17.08.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

altri 300 fratelli arrivati oggi per farsi mantenere .

Aspettiamoci tutto l'egitto a breve e relativi fuochi e scintille: appena cominceranno ad arrivare mille/duemila clandestini africani al giorno , l'Italia andrà in tilt.

Mi sa tanto che ad accoglierli vedremo italiani coi forconi, non più bagnanti caritatevoli che li aiutano a scendere da velieri.

O si ributtano a mare , oppure come conigli, prepariamoci a togliere la bandiera tricolore ed ha mettere quella tutta bianca, in segno di RESA all'invasore.

Oreste Cacciapuoti Commentatore certificato 17.08.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando sara' estinto l'Ultimo dei militari, il Mondo conoscera' la PAce, la Vita e la Bellezza.


Questo è Palese.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 13:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è che i "fratelli musulmani" sono abituati a porgere l'altra guancia !!!!

"I Fratelli musulmani si oppongono alle storiche tendenze alla secolarizzazione delle nazioni islamiche, in favore di un'osservanza da essi ritenuta più ligia ai precetti del Corano. Rifiutano il più possibile l'influenza occidentale e inoltre il Sufismo più estremo. Loro campi d'azione sono i settori della politica tradizionale, dell'insegnamento, della sanità e delle attività sociali in genere, oltre l'organizzazione di incontri di preghiera e di spiritualità.
Il motto dell'organizzazione è: "Dio è il nostro obiettivo. Il Profeta è il nostro capo. Il Corano è la nostra legge. Il jihad è la nostra via. Morire nella via di Dio è la nostra suprema speranza"
I Fratelli Musulmani costituiscono in Egitto una formazione politica che si richiama al dovere di fedeltà ai valori islamici tradizionali e uno dei temi maggiormente dibattuto al suo interno è quello del jihād, inteso nel senso di "doveroso impegno".
Il loro impegno si esprime talvolta con iniziative di legge parlamentare e in altre occasioni tramite "fatāwā" (pl. di fatwa) emesse da alcuni suoi appartenenti e destinate a indicare ai fedeli quale sia il prescritto modo di comportarsi".

Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 17.08.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Visto che non siamo capaci di renderci utili e che magari c'è gente che andrebbe là solo a "sciacallare", la cosa migliore è disinteressarci del tutto.
Tolta una sottilissima crosta ho idea che noi siamo pure peggio di quelli, sia dell'una che dell'altra parte.
E se quello che succede in Egitto per loro è un disastro, per noi un fallimento morale.

Lady Dodi 17.08.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

«Isinbayeva, per me possono stuprarti in piazza»: il dirigente Pd sardo Gianluigi Piras si dimette dopo la bufera

d'altronde basta vederlo per giudicarlo : capelli incolti, barba lunga , vestito da straccione perche' fa IN, soliti 3 epiteti su 4 parole dette e fotografia dell kyenge su facebook ...

Oreste Cacciapuoti Commentatore certificato 17.08.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono daccordissimo con questo post e ho scritto qualcosa di simile un paio di giorni fa sul sito del Fatto Quotidiano, quando sembrava che ci fossero centinaia di morti ma ancora non era confermato.

Mi ha stupito molto leggere i commenti degli altri. Molti, molto più di quanto mi aspettassi, appoggiavano l'esercito perchè scatenato contro gli islamici, considerati nostri nemici e nemici dell'occidente.

Mi ha stupito molto questa posizione razzista penetrata probabilmente dalle tv, come un prodotto di scarto della nostra propaganda, un effetto secondario, oppure addirittura voluto, anzi voluto di sicuro, forse per addolcire la nostra presenza militare in Afghanistan e in tutto l'oriente e l'Africa.

Quale sia la realtà l'ha spiegato perfettamente questo post.

fabrizio castellana Commentatore certificato 17.08.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A quando i Bombardamenti delle Popolazioni No TAv?

Salvate Silvio e i suoi Aeroplanini.
Poi vedrete la Merda volare.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiaraluce, se questo non è un golpe, mi spiega che cos'è?
Forse un ballo in maschera? O un thè danzante?

Lady Dodi 17.08.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Le Atomiche su Hiroshima e NAgasaky, le han infatti sganciate i Musulmani, vero...

Coglioni...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che banda di dementi. Il post di Grillo non intende difendere Morsi. Ha detto semplicemente che l'esercito ha preso il potere in modo sicuramente non democratico (non si è espresso sulla bontà di Morsi, ha solo detto che ha vinto le elezoni) e la critica vera è nei confronti dell'UE. Quando a loro fa comodo proclamano i valori della democrazia, quando invece non fa comodo stanno zitti. Qui non si tratta di difendere i fratelli musulmani, si tratta di condannare il gesto dell'esercito! Può aver fatto bene ad intervenire, ma il modo è completamente sbagliato. I giochi di potere non giustificano mai MIGLIAIA di vittime!

Pasqualino Corvino, Arzano (NA) Commentatore certificato 17.08.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che il signor Paolo ha già deciso tutto lui.
Vedremo presto donne lapidate e omosessuali impiccati.
Nel frattempo, se non l'ha notato, si vede un esercito che spara sul proprio popolo.
Agli eventuali impiccati di un prossimo futuro ci pensiamo domani eh?

Lady Dodi 17.08.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

La politica internazionale è sempre una cosa "sporca" e "cattiva", ma la verità va detta.

Come si può parlare di "golpe" ai danni del Presidente Morsi? E' stato eletto democraticamente,ma gli atti del suo governo sono stati liberticidi.Uno per tutti il Decreto del 23 novembre 2012 nel quale,in violazione alla Costituzione,avocava a sè tutti i poteri: esecutivo,legislativo e giudiziario. Un Presidente al di sopra di ogni controllo, peggio del "faraone" Moubarak,praticamente un Satrapo.

Il popolo di P.zza Tahrir ha lottato per la democrazia, non per il becero integralismo impersonato da un dittatore. Ad Obama,che aveva ottenuto per i Paesi della Nato (UK e Fr)il controllo del Canale di Suez e accordi per lo sfruttamento minerario, Morsi andava benissimo. E quando mai gli Usa,"esportatori di libertà" si sono rifiutati di sostenere un dittatore che li favorisse negli scambi economici?Ricordate le dittature sudamericane?

L'Egitto ha due anime: una laica e multiculturale,l'altra integralista. Morsi ha tradito la rivoluzione e allora il popolo è insorto per difendere la Costituzione violata subendo la repressione omicida della Polizia del Satrapo (14 luglio). A questo punto è intervenuto l'esercito che, deponendo Morsi,non ha tenuto il potere per sè, ma ha nominato un presidente ad interim,cioè Mansour.

Mansour è un giudice laico, una personalità civile e NON militare,che ha il compito di indire nuove libere elezioni.Vogliamo difendere il Presidente Morsi che ha violato i principi per cui è stato eletto ? Vogliamo difendere un Presidente i cui primi atti sono stati "ad personam" ponendo la sua carica al di sopra di ogni controllo ?

Da un Paese che non riesce a liberarsi di Berlusconi possiamo aspettarci anche di peggio.

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 17.08.13 12:48| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sempre a proposito della RYANAIR:

"Molti piloti della compagnia Ryanair hanno espresso forte preoccupazione circa la sicurezza dei passeggeri: in un sondaggio interno tra mille piloti i DUE TERZI hanno raccontato di non sentirsi a proprio agio e sollevato PROBLEMI DI SICUREZZA. In 9 casi su 10 si è detto che a proposito della sicurezza la compagnia non ha un atteggiamento trasparente.

Le denunce arrivano a pochi mesi da una serie di ATTERRAGGI DI EMERGENZA effettuati in Spagna a causa dello scarso carburante imbarcato.

Addirittura 3 piloti su 4 hanno raccontato di essere avere un contratto non soddisfacente e di essere costretti a pagare anche le divise, oltre al trasporto e alla sistemazione negli alberghi.

A svelare le informazioni è stato un anonimo pilota a Channel4: l'uomo ha sostenuto che molti dei suoi colleghi hanno paura a parlare ai dirigenti delle scarse condizioni di sicurezza a bordo per paura di ritorsioni.

A ciò si aggiunge la propensione a lavorare anche quando si è SOTTO MALATTIA(!!!) a causa del timore di venire licenziati: "Il 70% dei nostri piloti viene pagato solo se effettua dei voli. E questa è una pressione fortissima sulle loro spalle". Nello scorso mese di aprile centinaia di piloti hanno firmato una petizione per chiedere alle autorità irlandesi una maggiore attenzione verso le condizioni di sicurezza dei voli Ryanair.

Fonte: Fanpage.it

E L'ENAC???

COS'E' L'ENAC?

prendo le informazioni dalla sua pagina:

" Nello svolgimento della propria attività istituzionale di regolazione e controllo del settore aereo l'Ente promuove lo sviluppo dell'Aviazione Civile, garantendo al Paese, in particolare AGLI UTENTI(!) ed alle imprese, la SICUREZZA DEI VOLI, la tutela dei diritti, LA QUALITA' DEI SERVIZI e l'equa competitività nel rispetto dell'ambiente.

La missione dell'Enac rivolge l'ATTENZIONE AL PASSEGGERO ed alla società, i cui BISOGNI diventano il vero motore dell'azione dell'Ente.
..
cara ENAC, SONO SICURI I VOLI CON PILOTI AMMALATI?

Dino Colombo Commentatore certificato 17.08.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo diciamo che questi musulmani fanno le vittime quando invece spesso sono carnefici? Bisogna ricordarvi i massacri nelle chiese e l'intolleranza verso i cristiani?
Questi hanno tutti il cervello fuso ed ecco i risultati. E' impossibile schierarsi da una parte o dall'altra e Beppe, un consiglio da amico: non farlo neanche tu!

Luca P. Commentatore certificato 17.08.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

************************************************

http://www.keinpfusch.net/2013/08/l-egitto-come-parcheggio-per-un-nuovo.html

*********************************************


E' ora di dire chiaramente che i Fratelli Musulmani avevano intenzione di trasformare l' Egitto in un altro Iran. Che intendevano abbattere qualsiasi cosa somigliasse ad uno stato di diritto e introdurre la sharia.


Ed e' ora di dire che gli stessi ipocriti che oggi si indignano se l'esercito manda in paradiso tanti martiri (1) si sarebbero indignati domani quando le prime donne egiziane fossero state lapidate, o i primi omosessuali egiziani impiccati in piazza. E' gente che si indignerebbe comunque, perche' dovremmo farci caso?

Il primo concetto da capire e' molto semplice. I Fratelli Musulmani hanno quella che definirei "la maledizione di Darwin", quella particolare categoria della sfiga che arriva quando sei cosi' idiota da combattere lo stato laico BRUCIANDO LE CHIESE dei copti.

paolo 17.08.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento


Stanno facendo il giro del web le immagini di fosse comuni e di corpi martoriati trovati negli accampamenti della Fratellanza. A darne notizia l’emittente El Balad. Dopo la scoperta di 20 cadaveri in avanzato stato di decomposizione, e dunque risalenti a prima degli sgomberi forzati dell’altro ieri, spiega l’attivista Dalia Ziada, la polizia ha disposto che venissero fatti scavi proprio di fronte alla moschea di Rabaa, e hanno scoperto fosse con decine di corpi. Secondo le indagini svolte dal’Ibn Khaldum center, di cui Ziada è direttrice esecutiva, prima degli sgomberi erano già emerse le prove di 44 casi di tortura ai danni di oppositori di Morsi compiute nei sit-in dei sostenitori del presidente deposto

16 agosto 2013 "il fatto quotidiano"

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 17.08.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Un " fratello musulmano" devoto, entra in un taxi di Napoli.
Chiede al tassista di spegnere la radio perchè, come decretato dal suo insegnamento religioso, non deve ascoltare la musica, perchè al tempo del profeta non c'era la musica, soprattutto musica occidentale che è la musica degli infedeli.
Il tassista educatamente spegne la radio, si ferma ed apre la porta del passeggero.
L'arabo gli chiede: " Cosa sta facendo ? "
....e il tassista :
" Ai tempi del profeta nun c'è stavano è tassì, perciò vaffanculo, scinn e aspiett nu cammello ! "

Fausto Patat Commentatore certificato 17.08.13 12:40| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

SALVE, rimango perplesso da una parte del post, NON LO CONDIVIDO PER NIENTE !!! si vuole difendere i fratelli mussulmani ??? quando un gruppo, che era fuori legge, terrorista riesce ad andare al governo, e vuole IMPORRE LA LEGGE ISLAMICA PURA ,non ha il mio appoggio di sicuro, e questo è successo sia in TUNISIA, LIBIA E SIRIA , rivedete in parte la vostra politica estera ,da iscritto e certificato , saluti NB per loro , i FRATELLI MUSSULMANI,il martirio è un OBBLIGO religioso,morale e civile

claudio mondini 17.08.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, da quello che scrivi mi sembra che non sei per NIENTE informato sulla situazione egiziana. Perche' non dici che gli egiziani (una popolazione di circa 90 milioni) hanno raccolto 22 MILIONI di firme per sfiduciare il Morsi? Perche' non dici che siamo usciti il 30 giugno in 35 MILIONI in tutte le piazza dell'egitto per chiedere le dimissioni di Morsi?? perche' non dici che Morsi si e' altamente fregato di noi e' ci ha minacciato di arrestare chiunque si opponesse a lui ?? questa secondo te e' democrazia ??? Perche' non dici che i tuoi Fratelli TERRORISTI sono armati anche di armi pesanti (mitra, bazooka, bombe..ecc), perche'??? Perche' fai vedere una foto di cadaveri senza dire che erano ARMATI e hanno ucciso 43 poliziotti, alcuni di loro trucidati e trascinati per strada dopo la loro uccisione ? perche' non dici che hanno bruciato 40 CHIESE, municipi, palazzi d'epoca, posti di polizia, negozi, opere d'arte, perche' non lo DICI?? perche' non dici che usano donne e bimbi come scudi? Perche' non dici cosa sta succedendo nel nord del sinai ? perche' non fai vedere il video (allucinante) dell'uccisione a botte di un tassista ad alessandria perche' ha ozato criticare in manifestanti pro-morsi che bloccavano la strada ?? che dopo che lo hanno ucciso lo hanno denudato e trascinato per strada ?? sai perche'lo hanno ucciso ? perche' aveva una croce appesa allo specchietto, era cristiano copto!!! Beppe, stai difendendo dei VERI TERRORISTI, SVEGLIA !!!!!!

Eslam El Nayeal 17.08.13 12:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Difendere i fratelli mussulmani? Ma siete pazzi ! Quelli se possono amazzano tutti quelli che non seguono l islam l Egitto tiene un grosso problema che è la sovrappopolazione senza lavoro e senza futuro e sono stati proprio i seguaci a proliferare hanno famiglie numerosissime tanto poi li mandano da noi è qui si moltiplicheranno di nuovo ! Altro che integrarsi!!!vogliono comandare

Stefano Lugari 17.08.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

San Silvio Berlusconi protettore di tutte le mafie, degli evasori fiscali, della prostituzione, di tutte le associazioni a delinquere,di tutti i corruttori,dei magnaccia,DI TUTTI I DELINQUENTI fai un regalo agli italiani sparati e liberaci dalla tua malefica presenza......Prego sempre se tu hai qualche dubbio ancora che qualcuno lo faccia per Noi.......Ma non succede maiiiii.....!!!!!!

Mi dispiace tanto x tutti i musulmani ma sono troppo trogloditi,sono ancora nell'eta della pietra se ne spariscono un po non credo che ne soffriremmo tanto....con tutto il rispetto ma vivono completamente fuori dal tempo !!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 17.08.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ormai le parole che si spendono inutilmente diventano caterve, sacchie sporte, comunque, in breve:
1) agli autori di questo blog (perchè tanto lo sappiamo che il comico miliardario di Genova non ne sa una mazza di politica estera, come di tante altre cose)vorrei sommessamente ricordare che da circa un anno a questa parte il caro buon vecchio Morsi, che è vero aveva vinto democraticamente le elezioni con pochissimo sopra il 50%, aveva instaurato una specie di dittatura teocratica in cui via via aveva cancellato i vari diritti civili, reprimeva quelli delle opposizioni, e gradualmente stava facendo ripiombare l'egitto verso una situazione retrograda peggio dell'arabia saudita, da cui ci furono sommosse di piazza, scontri e solo successivamente c'è stato l'intervento dei militari che l'hanno destituito e hanno portato alla situazione in cui siamo oggi, per cui vedete di essere meno ipocriti, più informati, ascoltate anche campane diverse e analizzate le situazioni da tutti i punti di vista, le cause e le conseguenze: è difficile, ma almeno provateci.

Guido Cagnoni 17.08.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Nitto Palma: "Dare del frocio non è omofobia".

Bene.

MAfiosoni Frocioni, col culo
degl'Innocenti.

L'Innocente passivo...
:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

vorrei soltanto ricordare a qualcuno che forse se ne è dimenticato che dopo l'uscita di mubarak(sempre appoggiato dagli usa)morsi prese il potere in maniera molto ambigua e per questo vi furono manifestazioni oceaniche al cairo contro morsi;
ma poi come al solito gli ammeri-kani,appoggiarono il movimento di morsi pensando di poterlo governare(???)contro il parere del popolo laico egiziano.
ora, come sempre (o forse tutto studiato a tavolino)pare che gli ammeri-kani abbiano perso il controllo,come in irak e come in libia e guarda caso anche a beirut ricominciano gli atti terroristici....,
i fratelli mussulmani e morsi in 8 mesi di comando hanno stravolto la costituzione e portato con l'instaurazione della sciaria l'egitto laico in dietro di secoli e nessuno ha detto nulla dei tanti osservatori usa e europei,
tutto come avvenne per la guerra in serbia dove a pochi metri da terribili genocidi le forze della nato facevano finta di non vedere.
le guerre sempre sono negli interessi di pochi(FABBRICHE DI ARMI CHE PER GUADAGNARE DEVONO VENDERE)contro la tragedia di tanti che si fanno manipolare,
ma adesso queste operazioni si possono fare dichiarando di esportare la democrazia

quanti anni sono che gli ammeri-kani esportano la democrazia nel mondo e con quali risultati

p rabanne, torino Commentatore certificato 17.08.13 12:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

lasciate perdere non mettetevi a difendere i "fratelli musulmani" non ripetete l'errore degli usa quando per andare contro la russia finanziavano i TALEBANI...i fratelli musulmani sono integralisti dalla punta dei piedi al capo, non abbiamo bisogno di un iran sulle sponde del mediterraneo, e poi le rivoluzioni si fanno con il sangue non con le penne, in francia ci sarebbe ancora il re senza la rivoluzione francese, in italia i borboni, gli austriaci etc etc. Lasciategli sbrogliare le cose a casa loro.ricordate che se vincono i "fratelli" il loro obbiettivo è l'instaurazione di un "califfato" lo volete proprio? personalmente NO quindi avanti esercito egiziano... ah ad erdoan dico quando la sua polizia ammazzava in piazza taxim era legittimo ora che lo fanno contro i suoi amici fanatici si indegna, qualcuno che conta glielo ricordi.

piero c., sarzana Commentatore certificato 17.08.13 12:12| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio caro Beppe Grillo risulta che dovrebbe inchinarsi alla Gabanelli perchè era stata eletta candidata a presidente della repubblica nel Suo blog e non accettava perchè risultava che, Beppe Grillo avesse un processo pendente, per omicidio ed inoltre non risultava trasparenza sull' Utilizzo dei fondi raccolti, per la Sua politica ed il M5S.
W la Gabanelli.

MATTEO OLIVA 17.08.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio, portati la Nipotina di Mubarak a passar le Vacanze sul Nilo, con tutta la Merdosa Troupe di MerdaSeth al seguito.
MAgari piazzando
un bel Cubo sulla BArca.

Francesco Nitto Palma: proprio per le sue capacità maieutiche lo vedrei con le persone in difficoltà.

Ecco, ti aspettano, uomo dalla MAieutica.
Dopo hardcore, sodoma,
Or Gomorra?

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

del MEDIO ORIENTE IN GENERALE....
DALL'ALGERIA AL PAKISTAN..
Ebbe a dire ORIANA FALLACI (tacciata di volta in volta di antisemitismo,fascismo,comunismo,menefreghismo..)
che IL MEDIO ORIENTE IN GENERALE E' UN LIBRO CHE NON SI LEGGE!
Condivido appieno!
Noi occidentali di volta in volta appoggiamo questa o quella fazione...questo o quel popolo (Da Egitto a Israele- Palestina a Iraq-Kuwait a Iran-Afghanistan) SENZA SOSTANZIALMENTE CAPIRCI UNA MAZZA!!!
Perchè ogni iniziativa ocidentale ha in primis lo scopo di FAR SOLDI.
In secondis di IMPORRE LA..NOSTRA...DI DEMOCRAZIA, quella che a nostro parere è la migliore.
NOSTRO PARERE!
CREDO CHE NOI SI DEBBA DI PIU'LICENZIARE LA..
AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI!
AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI!
Sono essi in primis a determinarsi il loro modo di vivere! ESEMPIO...
IL BURKA O OGNI TIPO DI VELO...
Chi siamo noi per cambiare le usanze?
Quando lo vorranno saranno le donne stesse a protestare!
Sono SOTTOMESSE ALL'UOMO?
Devono per prime loro lottare....ma di brutto.. per i loro diritti....poi possiamo appoggiare le battaglie SOPRATUTTO AIUTANDO L'INFORMAZIONE A SCORRERE LIBERA!
IL MEDIOEVO CUPO CON LOTTA ALLE STREGHE OPPURE LE MONARCHIE FEUDALI E TIRANNICHE COME SONO SCOMPARSE IN EUROPA?
Con le rivoluzioni del popolo!
E SENZA AIUTI DAGLI AMERICANI O RUSSI O SUDAMERICANI!
A ME spiace per la gente che muore..ma se democrazia vera si vuole conquistare... religione o meno questo è il prezzo.
A NOI SERVE CAPIRE MEGLIO...ma sarà dura!
E INTERVENIRE SENZA CAPIRE REALMENTE E' PEGGIO!
IO PER IL MEDIO ORIENTE IN TOTO SONO PER IL NON INTERVENTO
PER L'AUTODETERMINAZIONE DEI POPOLI
E PER QUELLI CHE SCAPPANO...
i famosi barconi di immigrati...
sono per l'accoglimento..per UN PROGRAMMA DI INSERIMENTO EUROPEO
TANTO CI VORRANNO 200 ANNI STORICAMENTE PARLANDO, PER UNA DEFINIZIONE PIU' CHIARA DEL NUOVO ISLAM!
hasta siempre estrellas

Bruno- Grassi, Savignano sul rubicone Commentatore certificato 17.08.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui state dicendo idiozie. Sono con voi per tutto il resto, pero' da questo articolo risulta ovvio che non sapete una mazza di relazioni internazionali. Fratellanza Mussulmana e' un'organizzazione terroristica. L'esercito fa' il suo dovere e, contrariamente alle sciocchezze che scrivet, Morsi e' sostenuto dai paesi NATO.

Alberto Quartaroli 17.08.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Esprimere un commento, in questo caso non è facile, anche perchè non conosciamo tante cose, per cui fare lo sputasentenza non è facile.
A parte questo, trovo che i Fratelli Mussulmani, con a capo Morsi, abbiano per così dire scippato la costituzione, un po come i nostri governanti hanno fatto, in tempi un po più lunghi,con l'unica differenza che Morsi lo ha fatto in tempi rapidissimi, troppo rapidi.
E' chiaro che la parte non islamista che è la maggioranza della popolazione, non ne voleva sapere di avere un dittatore come Morsi al potere.
Questo per quanto riguarda l'aspetto ideologico, che si è poi sviluppato in una sovversione da parte dei militari che lo hanno deposto.
Evidentemente ci sono altre motivazioni, che hanno fatto precipitare la situazione e, non mi stupirei che forze ostili all'Egitto, si siano mosse per sfruttare la situazione che si è venuta a creare.
Mi ricorda sempre quella frase detta da un ambasciatore Inglese nel secolo scorso che disse: Agitare le masse prima di usarle!"
Oltre questo ritengo possibile che vi siano interessi americani, alias banche, che fomentino tale situazione per poi spartirsi il bottino...
Del resto non sarebbe la prima volta che tali eventi accadono.

Orazio Covolo 17.08.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

ABOLIZIONE DELL'ISTITUTO I.N.V.A.L.S.I. , PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI!!!!

Giovi F. Commentatore certificato 17.08.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Liberta' è Giustizia.
Silvio al 41 bis ed i Sodali ai Campi di LAvoro.
I Costruttori d'armi iTalici, in Galera.
Da Subito.
Domani sarebbe gia' Tardi.
Altro che Umanita'.
Siam succubi di Assassini Mentitori e polizie segrete peggio della Stasi.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

SILVIO AVREBBE SCELTO IL SUCCESSORE.
Mi sbilancio la Santadechè

michele ., rimini Commentatore certificato 17.08.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!
dov'e' il caffe' stamattina??


x san dro troll..finalmente uno padrone delle proprie azioni,certo si puo essere non d'accordo,avere opinioni diverse,anche dure,ma celarsi dietro a un nick e offendere tutto il tempo,a mio parere vi fa solo che male..detto questo,sul post,un errore che fanno in molti,(forse viene letto in fretta,)beppe non si schiera da una parte o dall'altra,ma si attiene ad una cronologia dei fatti,poi ognuno si faccia l'idea che vuole..spero soltanto che tutti quanti condannino le violenze che purtroppo sono destinate a continuare ,forse anche in altri paesi..mentre sul m5s,sicuramente avremo delle colpe,nessuno nasce perfetto,ma vorrei dire poche cose di buono 1) riborso elettorale restituito,detto e fatto,al contrario di altri partiti,ma siete sempre in tempo.2) possiamo avere delle colpe come dici tu,ma non sicuramente di aver portato il paese in questa situazione,solo per il fatto che è la prima volta che siamo al governo (all'opposizione)3)se hai modo di vedere qualche video del m5s ti accorgerai di quante proposte abbiamo portato in parlamento..ma purtroppo il 90% bocciate dal pd e pdl)4) dopo decine e decine di anni sempre in lotta con B. avete fatto il governo insieme..certo per il bene del paese(??) pero' continuate a tenerlo anche se condannato 5) parlamento pulito? vi sono ancora dei condannati in parlamento che facciamo? non ho piu spazio ..ma credo di averti reso l'idea..ciao e alla prossima

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.08.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nulla sarà possibile se non si riduce il numero dei politici, a tutti i livelli, partendo dal parlamento. E la riduzione dev'essere del 50% almeno. Se non si fa, qualsiasi riforma sarà inefficace. Poi, prima di riformare, si dovranno ridurre i burocrati altrimenti tutto inutile. E allora si potrà mettere mano alle regole. Mi viene un groppo perchè per fare questo ci vorrebbe un miracolo, ma io ai miracoli non credo.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 17.08.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

La Fiat col Piattino sulla Pubblicita' del Blog, per un'Ultima Vendita.
Fate la CArita'.

Ai Poveri Operai Serbi che persa la Guerra, son ora alla schiavitu' in quelle pseudofabbriche a produrle.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

IN tutte le ultime guerre , successe negli ultimi anni ci sono sempre due parole che ricorrono sempre .Stati Uniti e Israele .Una è la prima democrazia nel mondo , l'altra è l'eterna vittima di massacri e olocausti. ormai è cosi palese che nell'organigramma mondiale questi due stati spacciati da democrazia occidentale facciano quello che gli pare , e tutto il resto del mondo si adegua . Se qualche stato si ribella , viene messo nella lista "canaglia". Stesso discorso in Italia , specie da parte degli stati Uniti , di aver lasciato noi nelle mani infami di persone che ci stanno massacrando economicamente e moralmente. Ammiro i fratelli Musulmani di Egitto che si sono ribellati pur di aver riconosciuti i propri diritti. E noi in italia che cosa aspettiamo a reclamare i nostri?????????????????????????

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 17.08.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posizione "attendista" quella degli USA
L'Unione Europa fa la Bella Addormentata
e la Farsesina? ..."sconsiglia vacanze in Egitto"

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 17.08.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nota personale: ho vuoti di memoria a causa di farmaci per malattia. Qualcuno puo ricordare sotto questo post per i ragazzi che non conoscono la storia quel presidente africano che lotto per il debito pubblico del suo paese ed aveva un sogno. Di fondare gli stati uniti africani, fece un memorabile discorso all'ONU prima di venire uccuso qualcuno di voi certamente lo conosce pubblicate Grazie .

Rosa Anna Oioli 17.08.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete che le FAbbriche stanno Smantellando gl'Impianti?
Non solo quella che han Beccato.
Allora, Settembre, cosa Mangeremo?
Oppure, riformulo, Chi mangeremo?
Sempre che il chi non coincida con cosa...

Son finite le Commesse.
E non intendo quelle della Standa...
Saluti, Morti di FAme.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Il Paese del non fare
Sono passati 581 giorni dal naufragio della Concordia e niente è stato fatto, solo chiacchiere e commemorazioni, le uniche cose in cui siamo imbattibili. Questo relitto rappresenta manifestamente quello che siamo: il paese del nulla. Basta guardarsi intorno, per capire che non succede mai niente di fattivo, di positivo. Opere pubbliche che diventano obsolete per il tempo infinito che passa dalla progettazione alla realizzazione,Giustizia inesistente, criminalità impunita, leggi pur giuste ma inoperative in un quadro politico sempre più desolante. In questo Paese non si è mai giunti a programmare una qualche politica economica di alcun tipo; anche negli anni migliori la nostra economia è stata semplicemente trainata dall’economia mondiale, cosa in cui il solito governo del nulla spera come da tradizione.Il fare della nostra politica è sempre stato legato al fare altrui, di consorterie sovranazionali in quel servile vassallaggio che nell’operosa inattività che l’ha sempre contraddistinta, ha realizzato gli orrori che abbiamo sotto gli occhi: un Paese distrutto. Grandi opere di miliardi di euro, la Tav in Val di Susa, la Metro C a Roma, per citare le attualmente più costose, diventano solo business e criminale incapacità spacciata con la menzogna del bene comune.Ci sono le colpe dei cittadini che nell’illusione dei finti bisogni indotti si sono allontanati dalla politica fattiva, delegando ad autentiche bande di malfattori incompetenti la vita di un intero Paese.Oggi ai non collusi, agli onesti,ai lavoratori veri si chiede l’impegno di fare, è la nostra unica possibilità di salvezza, e l’imperativo categorico a fondamento di ciò è uno solo: TUTTI I POLITICI DEVONO ANDARE TUTTI A CASA.

Che sPalle (che spalle), roma Commentatore certificato 17.08.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sapevo e l'ho detto: finito Moubarak, il macello era solo all'inizio. Quelli cantavano e ballavano senza capire in che ovvio macello andavano a ficcarsi, complici la nostra ignavia e l'ingordigia degli americani...

kar Ma, avezzano Commentatore certificato 17.08.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Non mi sento di parlar male di Domenico Iannaccone, giornalista di Rai3.Non ho potuto far a meno di guardare la puntata dedicata agli O.P.G(Ospedali psichiatrici giudiziari), in cui manicomio e carcere si fondono in un'unica struttura in grado di distruggere e disintegrare individui che dal 'disturbo in chiesa' sino 'all'omicidio', sono stati 'ricoverati' e messi in condizione di non nuocere alla società.La cosa più tragica è che persone guarite, continuano ad avere 'proroghe' per la detensione , in quanto il governo non sa che farne.Queste ingiustizie devono essere evidenziate.Pertanto spero che il MoVimento5Stelle possa portare nel parlamento(MUTIMENTO), un'interrogazione in merito.Il governo ha prorogato fino ad oltre il 2014 la chiusura di di queste vergogne.Spero che il dolcefarniente si svegli su queste cose.
Comunque un Bravo! ad Iannaccone, uno dei pochi giornalisti dotati di grande e sincera umanità.

Giovi F. Commentatore certificato 17.08.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

continua

"Mi lascio convincere e MI VEDO COSTRETTO A LASCIARE PRATICAMENTE TUTTO QUELLO CHE MI SAREBBE SERVITO DURANTE LA MIA DEGENZA IN OSPEDALE!

E CHI HA AVUTO UN ESPERIENZA IN UN OSPEDALE FUORI DALLA PROPRIA CITTA' SA DI QUANTE COSE SI PUO' AVERE BISOGNO IN QUELLE CIRCOSTANZE!.

MA NON AVEVO I SOLDI SUFFICIENTI A SPEDIRE LA VALIGIA!Prendo solo quel POCO che può stare nello zainetto che per fortuna mi ero portato appresso.

E RINUNCIANDO QUINDI A TANTE DELLE COSE CHE MI SAREBBERO STATE INDISPENSABILI!
CHE DIRE...GRAZIE RYANAIR!!!!!!!!!!!!!!

Dino Colombo Commentatore certificato 17.08.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Gli egiziani non vanno al mare perche' le donne musulmane non si possono spogliare davanti a tutti perche' e' peccato...in sintesi: gli europei vendono i fucili agli egiziani e con i guadambi della vendita vanno al mare in egitto perche' laggiu' costa tutto di meno perche' sono poveri perche' si ammazzano l'uno con l'altro invece di andare al mare.

Piu' o meno 17.08.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto dei commenti sulla Repubblica.it

Adesso ho capito perche in Italia al
governo c' e' gente come Capezzone
Finocchiaro Casini ecc.......

Addirittura uno ha scritto che non c'e'
stato nessun Golpe e che i militari
sono portatori di democrazia.

Come canta il grande Battiato,

POVERA PATRIA.

Paolo Cotini, ilterzino@yahoo.it Commentatore certificato 17.08.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo a quanto sta accadendo in Egitto consiglio la lettura di

“Dividere, conquistare e regnare in Medio Oriente” di Mahdi Darius Nazemroaya

(potete trovarne sintesi su internet)
dove si spiega come il piano strategico israeliano – il piano Yinon – ha come obiettivo quello di “balcanizzare” il mondo arabo-musulmano (dal Marocco al Pakistan) al fine di ottenere la supremazia nella zona.

Piano iniziato con l’attacco statunitense in Iraq nel 2003 proseguito con la guerra in Libano del 2006 e con quella in Libia (2011).

Daniela M. Commentatore certificato 17.08.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti da parte di un Troll elettore del PD, come ci amate definire.
Incredibile ma vero per una volta sono totalmente daccordo con il Vs Capo, che evidentemente vale ben più di uno!!!!
Quoto in pieno il suo post sui disordini in Egitto, un po meno i commenti che mi pare vadano in direzione diversa rispetto a quelli principali.
Permettemi però una critica, sempre se possibile.
Se non sbaglio siete presenti in parlamento ed in quanto tali avete tutto il dovere di presentare delle mozioni, proposte, discussioni parlamentari al fine di indirizzare il governo verso delle scelte condivise, e/o comunque a proporre le proprie idee.
Ma come sempre il Capo detta la linea ed in questo momento è sempre più conveniente postare commenti sul sito che fare proposte concrete!!!
Non sia mai venissero accolte come si fa poi a criticare le scelte della Casta!!!!!!!!
Scusate l'ironia utilizzata su un argomento sul quale non ce tanto da ridere, anzi.
Sarebbe gradita una discussione, evitando se possibile gli insulti abituali che rivolgete ad un Troll elettore del PD convinto.
:-)))))))

San Dro 17.08.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la costituzione si distrugge con i carri armati

con le leggi liberticide islamiche ed editti che

cancellano l'indipendenza della magistratura

permettendo al potere economico di occupare le

istituzioni come successo con silvio

permettendo al potere economico di occupare la

stampa e le tv come successo con silvio

o stracciando l' articolo 138

BLOCCATE IL GOLPE IN ITALIA

IMPEDITE CHE LA COSTITUZIONE SIA STRACCIATAù

L' UNICO MODO DI MODIFICARE L ' ARTICOLO 138

E' APPLICANDO L'ARTICOLO 138 , CHI VUOL FARE

ALTRIMENTI VA IMMEDIATAMENTE ARRESTATO SE NO

SI FINISCE COME L 'EGITTO


giuseppe di meo, roma Commentatore certificato 17.08.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco Alloni, "L'egitto vittima delle parole", Corriere del Ticino, 29 luglio 2013

https://tinyurl.com/lcen7wr

Forse le cose non sono così semplici come prospettate. Sostenere i Fratelli Musulmani significa sostenere un tale che dopo una regolare vittoria elettorale si è arrogato per decreto i poteri assoluti. L'esercito è intervenuto a sostegno di una vastissima sollevazione popolare. E nondimeno l'intervento militare è un colpo di stato, pure quello difficile da sostenere, specialmente ora che la violenza e la repressione crescono. El Baradej si è dimesso.

Questo articolo rappresenta un'altro esempio della tendenza grillina a vedere le cose in bianco e nero. Però esistono pure i mezzi toni.

mario, fixing pipes online 17.08.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco, per chi avesse la memoria corta - mi riferisco a tutti i troll anziani e ai giovani che non erano nemmeno nati - di guardarsi il film di Steno "La poliziotta" con Mariangela Melato, Pozzetto, Carotenuto e altri. L'ho visto ieri sera. E' del 1974. Se quanto raccontato risale a 40 anni fa, vuol dire che è cominciato almeno 10 anni prima. Bene, cari colpevoli e complici, guardate come governavano i vostri idoli. La recitazione non è da Oscar. Ma il soggetto è pura realtà. Io l'ho vissuta avendo ben oltre 60 anni. Capirete come mai l'Italia si trovi in questo disastro. Volete che continui così?

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 17.08.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina ho ricevuto una email da un amico di Palermo che mi racconta la sua disavventura con la RYANAIR. La compagnia che sembra non paghi i suoi piloti se restano a casa ammalati. Stando a quello che ha denunciato anonimamente un di loro:

"A ciò si aggiunge la propensione a lavorare anche quando si è sotto malattia a causa del timore di venire licenziati: "Il 70% dei nostri piloti viene pagato solo se effettua dei voli".

Questo mio amico che mi ha scritto pregandomi di pubblicare qui la sua storia mi racconta questo:

"A causa di un 'brutto male' che mi ha costretto a subire già diversi interventi chirurgici e per le ristrettezze economiche in cui questo mi ha ridotto, una mia parente stretta mi ha pagato il volo aereo Palermo-Bologna.

Arrivato all'aereoporto al ceck-in mi viene detto che nel biglietto non è compresa la spedizione del mio bagaglio principale.

Gratuito era solo quello a mano (anche questo con delimitate misure e peso altrimenti doveva pagare pure quello)e che se volevo inviare alle stive quello principale dovevo recarmi ad un dato sportello per il pagamento. Le informazioni sul biglietto riguardavano SOLO il bagaglio a mano che doveva avere determinate misure e peso...altrimenti pagava anche quello.

NULLA DI NULLA che facesse riferimento al fatto che il bagaglio principale si potesse inviare SOLO A PAGAMENTO!

Facendo buon viso a cattivo gioco mi reco allo sportello per pagare. Pensavo:"dai...saranno 20-30 euro, al massimo 50...pazienza...ormai mancava poco al volo..." Ma quando chiedo all'addetta il costo del 'regalino' della Ryanair mi viene un colpo! PIù DI 130 EURO!...Forse PIU' DEL MIO STESSO BIGLIETTO!!!

Inkazzato come una jena decido di non partire più per non sottostare a quella imposizione!

Ritorno da mia moglie ancora in attesa nell'area di parcheggio e le racconto il fatto..e che non volevo partire più. Mi scongiura di ripensarci..che non andavo in vacanza, ma PER UN DELICATO INTERVENTO CHIRURGICO...

continua

Dino Colombo Commentatore certificato 17.08.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, Beppe ... non ci siamo.

Mi sembra di ri-sentire un mio vecchio superiore suggerirmi di dare ai politici solo certezze (lavoro nel pubblico).

Forse aveva ragione questo mio superiore, dato che i politici, di ogni lingua e colore (quale tu, Beppe, ormai sei), vogliono dare al popolo solo certezze (ben sapendo che le uniche cose certe sono le tasse e la morte).

Tornando al post: un altro commento inutilmente anti-americano.
Figurarsi: se il mondo va male è colpa degli americani, anche se c'è Obama; se l'Italia va male è colpa della Germania. Il solito mantra ... con qualche variazione.

Condanno anch'io le violenze, ci mancherebbe altro.

Mi risulta però che Morsi, democraticamente eletto (come Hitler e tanti altri), abbia tentato di introdurre leggi anti-democratiche (ho cliccato sul link "Morsi" che rimanda a Wikipedia).
"Così non si fa!", gli ha urlato la piazza (sostenuta dall'esercito), qualche tempo fa ...

Insomma, in Egitto c'è un bel casino.
E a meno che non si sappia per filo e per segno ciò che è successo, mi sentirei di consigliare a tutti di astenersi da ogni giudizio.
Se tutto il mondo di sinistra italiota (con pochissime eccezioni) si fosse astenuto dal giudicare in modo così categorico il conflitto arabo-israeliano ("tutta colpa degli israeliani e degli USA"), avremmo avuto una politica estera meno schizofrenica (e saremmo un po' più credibili con i nostri alleati - NON STUPIAMOCI SE NON CONTIAMO QUASI UN TUBO IN POLITICA ESTERA).

Concludo: mi pare un problema aperto stabilire se Morsi si sia messo fuori legge e abbia iniziato un golpe, seppur bianco, come la magistratura egiziana aveva denunciato - ma in genere alla magistratura si deve credere, no?
Perché in tal caso, una volta che si sconfina nella terra in cui non esiste più IL DIRITTO, tutto diventa lecito.
Che cosa sarebbe potuto succedere se Morsi fosse rimasto al suo posto e avesse avuto l'appoggio dei militari, ma la piazza fosse rimasta a lui ostile?

Che dici, Beppe?

Marco M. Commentatore certificato 17.08.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna pregare che qualcuno nel futuro inventi la macchina del tempo, torni nel passato mandi un drone nell' Oceano Atlantico e faccia saltare in aria Cristoforo Colombo e compagi, solo allora torneremmo ad essere cittadini liberi senza padroni!

Franchino Franchini 17.08.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha letto il Corano, di quanti pontificano su questo post?
Certe restrizioni e soprusi sulla donna vengono da abitudine ataviche, non hanno nulla da spartire con la religione musulmana. L'errore che fanno le autorità religiose musulmane è di avvallare come dogmi di fede . Del resto ci siamo dimenticati noi cristiani i condizionamenti e gli obblighi delle donne, fino agli anni settanta: braccia coperte, velo in testa per entrare nelle chiese e castità . Mentre i maschietti avevano i bordelli di stato . Usi e costumi di incrostazioni secolari, non fede.
Giudicare un popolo che è stato educato per millenni a queste abitudini è presunzione e demagogia eguale a quelli che la impongono.
Detto questo un esercito che spara alla folla è sempre e unicamente la prepotenza contro gli inermi .
Se il loro presidente era discutibile, già deposto, chi ha fomentato la guerra civile ?
Ripeto dal mio precedente A CHI GIOVA ?

Rosa Anna Oioli 17.08.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari, arrivassero Legioni d'Islamici ad Inculare i Leghisti e Pdl e Pdini MAfiobacchettoni...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

PER IDIVITUARE I TROLS NON CI VUOLE TANTO,BASTA GUARDARE I VOTI..A MOMENTI NON SONO PIù DI(DICIOTTO)....PERCHè IL M5S avrebbe duvuto andare in EGITTO? se manco una mozione gli hanno fatto passare...dovevano andare gli amici intimi degli AMERICANI... che Hanno coprato gli F35..
by THE CROW (NA)

antonio frascogna, acerra Commentatore certificato 17.08.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONEN:
Il capitan Capa 'e camell, col suo prodigioso dolce farnient', si troverà a Natale con circa 420000(Dico quattrocentoventimila) disoccupati in più sotto l'qalbero.
Speriamo che zio SILVIOkid con la sua prodigiosa SFORZA ITALIA , possa creare altri 2 milioni di posti di lavoro.(Soprattutto per belle ragazze, provenienti dall'est).
EVVAICOSIIIII!!!!!!

Giovi F. Commentatore certificato 17.08.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Quando chiuderemo il cerchio intorno al nostro " Morsi"
Silvio Berlusconi.
Forse in troppi dimenticano in fretta..
Genova e g8 insegnano, agenti provocatori scatenati per strada..
e Gianfranco Fini in cabina di regia.
L'unica differenza ...non hanno sparato ma hanno menato tanto.
Roma un paio di anni fa stesso copione.
Al di la della crudezza delle immagini e di quello che propinano tutti i media..
questa e una questione tutta egiziana..dove si fa fatica a capire chi a torto e chi ragione
L'unica cosa certa è che i manovratori hanno complici occidentali
Noi dobbiamo ancora iniziare a occuparci e liberarci dalla nostra ,di merda.
A chi ne fa una questione puramente religiosa..ricordo che Fini e Berlusconi
e i loro "fratelli celerini" sono ferventi cattolici
e in quanto a violenza non hanno da invidiare niente a nessuno

michele ., rimini Commentatore certificato 17.08.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Muslim Brotherhood are armed .. they are the typical definition of terrorism .. they know that they lost their popularity .. lost the presidency .. lost the Parliament .. accused of spying .. SO .. they chose to destroy everything .. ( I am in or u r all dead)

Check this link .. video shows the pro morsi protesters shooting houses of peaceful residents .. over a bridge here in Cairo

https://m.facebook.com/615530010/timeline/story?ut=3&hash=3568668605095595552&wstart=0&wend=1378018799&ustart&__user=615530010

Egyptian Heba 17.08.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Io non mi schiero con Nessuno, ma un fatto Chiaro va E"videnziato: Silvio Fottiti e vaffanculo che hai strarotto il CAzzo anche al Padreterno.
Merdone al Cubo.
FAcesse il Cielo, una Grazia!

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui il problema va diviso in diverse parti,proviamo a analizzarlo levandoci per un momento il nostro modo di ragionare alla occidentale..1) è giusto che un govero possa comandare il suo popolo con una dittatura(politica o religiosa)?..2)è giusto ch un popolo se è oppresso e tirannegiato,privo della liberta',reagisca anche con le armi?..3)è giusto che un popolo creda in cio che vuole,in una religione anche estremista al punto di negare ogni diritto alle donne?..4)è giusto che su questo popolo che è contento di cio che fa e crede nelle proprie leggi,intervenga uno stato che vuole imporre la propria democrazia,convinto che il proprio credo di idee,religione,costumi,o interessi, valga per tutto il mondo?..ecco io non ho la verita in tasca,non so chi ha ragione o torto,speriamo solo che finisca al piu presto questa guerra fraticida,che per la maggior parte,è una guerra di religione..ma nel mio modesto parere,penso solo ad una lotta di potere e denaro(non solo egiziana)..e a tutti gli stati che ora con molta ipocrisia condannano e criticano,vorrei dire,ma dove eravate fino a ieri?

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.08.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Preferirei che ci si concentrasse sui nostri problemi, limitando al minimo gli interventi su scenari non nazionali. Parliamo di cose italiane.

Ius Gravitas (), Catania Commentatore certificato 17.08.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo attenti con chi ci schieriamo , i fratelli mussulmani volevano imporre le loro leggi islamiche eliminando la democrazia, uccidendo i contrari, organizzando strupri per punire donne colpevoli di non coprirsi abbastanza o di manifestare. Inoltre nelle ultime elezioni hanno impedito ai candidati del vecchio partito al potere di presentarsi e i seggi erano controllati dalle bande dei fratelli mussulmani. In ogni caso anche se si vincono le elezioni chi vuole eliminare i diritti umani va deposto.

Egitto, in un video le atrocità e le torture commesse dai Fratelli musulmani

Stanno facendo il giro del web le immagini di fosse comuni e di corpi martoriati trovati negli accampamenti della Fratellanza. A darne notizia l’emittente El Balad. Dopo la scoperta di 20 cadaveri in avanzato stato di decomposizione, e dunque risalenti a prima degli sgomberi forzati dell’altro ieri, spiega l’attivista Dalia Ziada, la polizia ha disposto che venissero fatti scavi proprio di fronte alla moschea di Rabaa, e hanno scoperto fosse con decine di corpi. Secondo le indagini svolte dal’Ibn Khaldum center, di cui Ziada è direttrice esecutiva, prima degli sgomberi erano già emerse le prove di 44 casi di tortura ai danni di oppositori di Morsi compiute nei sit-in dei sostenitori del presidente deposto
16 agosto 2013

dani manco 17.08.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
FITTO, un' altra vittima della giustizia, ma come mai la giustizia non funziona mai con gli esponenti del PDL? Ma che fossero veramente colpevoli?

Giovi F. Commentatore certificato 17.08.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Certo, in Egitto son Musulmanim selvaggi.
Noi siam Civili, noi Cattolici.
L'Esercito si Giustifica, dicendo di Obbedir agli Ordini.
A quando, da noi spareranno ai pericolosi Terroristi della ValdiSusa?
Piombo Vero?
MAgari deportandone i superstiti, in stile Silvianoalfa?
Ed a me: Violenta, Nikilista, Scherzo della NAtura?
Fottetevi Lucignoli mafiosi.
Malelingue.
Cagacazzi.
Come Silvio.
Giorgio, no, li Succhia.
A Satana.
MAssoni uguali a Merda al Cubo.
Siam Repressi da questi...
Dormite, mi RAccomando.
Inchino a Silviommerd.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Parlo solo per i PURITANI..non lasciatevi ibressionare da queste immagini..in passato ne habbiamo avuto pure noi..un buon motivo per battersi di più, per non arrivare a ciò in futuro..
la DEMOCRAZIA fa comodo solo a chi ne trarre profitti..avete dimenticato la jugoslavia? si muovono solo per interessi..oppure quando i guerrafondai devono vendere..l'azione della chiesa è la (BERETTA)..MA A MANGIARE NE SONO TANTISSIMI..
molte volte accelerano il disordine ,e con l'accordo del governo interno...quando ne siamo troppi,e non serve manodopera in un modo o nell'altro devono pur eliminarci..e noi stiamo al gioco...OK ? è una mia fantasia..altro'? dico sempre la stessa cosa, ne non sai usare un a...ma riesci almeno a BIGOTTARE?...SA...ARE? SOV...TIRE?
oppure ABBOCCHI sempre come un PESCIOLINO?....e mentre in TV si divertono,sempre festa con tanto di SPORT..RAGAZZE che si tirano i capelli ai concerti, RADIO che annunciano con tanta allegria, FILM ecc,ecc,ecc...IO! MI SONO COMPRATO UNA (PALA) ma se devo essere sincero, tutti i citati..., pocchisime volte parlano del M5S strano..

antonio frascogna, acerra Commentatore certificato 17.08.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi è piaciuto Gassman, un attore che dice quello che pensa. Molti altri invece muti...fosse mai che Scilvio non li scritturi più per i suoi spettacolini. Bravo Gassman

Un VERO ARTISTA fa leva sul proprio talento prima che sui favori del riccone di turno.

Dino Colombo Commentatore certificato 17.08.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedo l'ITALIA come un ASILO dove i bimbi si danno
la colpa l'un l'altro pur di non essere puniti!!
Scriviamo accusandoci sempre fra di NOI, giovani
contro vecchi,nord contro sud,bianchi contro neri,
ecc..!!
FACCIAMOCI UN'ESAME DI COSCIENZA TUTTI QUANTI e SCAGLI LA PRIMA PIETRA CHI E' SENZA PECCATO!!
Solo i bimbi e i giovani non ancora elettori
potrebbero avere il diritto di lapidare tutti gli
altri che, CHI PIU' come i politicanti/servi/soci
e CHI MENO come gli imbecilli onesti/disonesti che
abbiamo votato finora IENE,MUMMIE,SCIACALLI,TENIE,
SQUALI,VERMI,TOPI DI FOGNA,PORCI,SCROFE E TUTTI I
PEGGIORI ESSERI SCHIFOSI AL MONDO(senza offendere
nessuno) che hanno governato,dilapidato,rubato e
distrutto l'italia per 65 anni!!
La speranza per salvare il SALVABILE rimane il M5*
di beppegrillo,casaleggio e dei giovani onesti e
capaci che non hanno mai governato e non si sono
SPORCATE LE COSCIENZE facendo vili inciuci con I
PD+L-L e compagni di merende, servi delle lobbies
mafiose e massoniche pur di ricevere privilegi e
tangenti per gli illeciti favori fatti come le
più luride prostitute per soldi (senza offendere
le serie professioniste cadute nella rete per ben
diversi motivi)!!
Ai poveri traditi onesti PD+L-L e soci ricordo che
"E' FOLLIA FARE SEMPRE LA STESSA COSA E ASPETTARSI
RISULTATI DIVERSI"!! ed anche:
"SOLO QUELLI CHE SONO COSI' FOLLI DA PENSARE DI
CAMBIARE IL MONDO, LO CAMBIANO DAVVERO!!"l'ultimo:
"NON HAI MAI COMMESSO UN ERRORE SE NON HAI MAI
TENTATO QUALCOSA DI NUOVO"!!(tutti di A. EINSTEIN)

In italia adesso IL NUOVO POSITIVO E' IL M5*****!!
Meditate gente,meditate!!

peppino russo 17.08.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo Saddam, poi Milosevic, Gaddaffi or Morsi, i brutti cattivoni causa del Malessere dell'Italia.
Mai che nessuno vada a dirne quattro a Putin in quanto assassino della Polikowtskaja, oppure al Leader Cinese perchè oltre a Tien Ammen, sta portando i Carri della Repressione nelle Piazze del Mondo, vero?

Fanculo i Malpolitici, come quel cretino che legittima le Armi come rimedio, ultimo della politica fallimentare.
I Politici son come le Mutande; cambiate spesso perchè si Sporcano.
Gente di Merda rovina il Creato.
Affanculo al Cubo.
Di Rubyk.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, l'analisi sulle responsabilità americane la condivido in pieno, come pure quella sulla assoluta incapacità dei governi europei. Però, vorrei che riflettessimo sulla rappresentatività dei fratelli mussulmani: alle elezioni egiziane ha votato solo il 40% degli egiziani e Morsi ha vinto col 51% contro il 49%. Quindi, Morsi è stato votato solo dal 20% degli egiziani. Facciamo insieme una riflessione sui limiti della democrazia rappresentativa perchè il problema è maturo anche in Italia. Il sindaco della Capitale ( Marino ) è stato votato solo dal 25% dei romani !!!!! A Settembre lanciamo una campagna per la democrazia diretta !! Forza M5S !!!

walter bassani 17.08.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quei Morti, son Vittime delle Armi Italiane.
E della MAlapolitica di Merda che le Legittima.
Illeggittime entrambe.

Via i MAfiosi Assassini.
Visto le figure di Merda Galattiche?
Astraffanculo Silvio e i Mafiosi di Merda.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i massacri sono orribili e generano altro odio e altri massacri...questo non li giustifica ma i fratelli mussulmani volevano cancellare la libertà e la democrazia imponendo una repubblica islamica...se avessero avuto il potere dell'esercito avrebbero fatto la stessa cosa contro i mussulmani laici e i cristiani copti...

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 17.08.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Maurizio Stufo-- 10:29 posso solo che farti i complimenti ,hai scritto in poche parole cio che io e la maggioranza di noi pensa..complimenti.ciao luciano

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.08.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Non esiste democrazia nel far intervenire l'esercito per far cambiare il governo di un paese.
Facciamo un gravissimo errore se non ammettiamo subito che l'esercito deve ripristinare il governo precedentemente eletto e magari con un accordo internazionale, si promettono nuove elezioni entro 3/6 mesi.
I mussulmani non sono gli unici violenti, credo che la storia (anche contemporanea) INSEGNA.

Francesco fiume 17.08.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Allende fu un Presidente democraticamente eletto.
Noi abbiamo dei MAfiosi Truffaldini al Potere.

Caccia all' errore.
Mavaffanculo va', tu e i tuoi Aeroplanini come il Duce.
Perche' i War keepers ancor tacciono in Italia?
Perchè servon le BAsi?
Il Muos?
Rivaffanculo MAfioso circondato da Sacconi di Merda che CammiNano...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 17.08.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo Italiano è impegnato essenzialmente a vendere bene il debito pubblico, così da garantire tutte le rendite di posizione. Quando ciò non sarà più possibile, che finisca pure come in Egitto!

Placido Calabrò, Messina Commentatore certificato 17.08.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a tutti coloro che danno considerazione ai commenti negativi che sono tali "comunque"...a prescindere dal significato del post, ovvero a tutti coloro che, troll o non troll, sono la colonna portante della campagna anti m5s.
La domanda è: perchè il messaggio che passa è sempre di non votare m5s invece di invocare un voto al PD o PDL?
Vorrei che qualcuno mi convincesse(missione comunque impossibile) di votare PD o PDL invece di convincermi(missione altrettanto impossibile) a non votare m5s.
Altrimenti sembra che siate la stessa cosa e l'unica alternativa al m5s...non volete questo vero?

Maurizio Stufo 17.08.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

ciao susi e buon giorno..brava hai toccato il tasto giusto..molti lo hanno letto in fretta il post

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.08.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Come hanno provocato un disastro, come volutamente hanno squilibrato un paese fino alle stragi e alla guerra civile

Centinaia, forse migliaia di morti ieri al Cairo con il governo militare golpista che sgombra le piazze islamiche con le armi.

Una vera e propria strage di musulmani radicali, che ora vorranno vendicarsi. Ognuno di queste centinaia di morti è la fonte certa di una spirale di odio e violenza. Qualcuno lo ha voluto.

Stato di emergenza, chiese cristiane bruciate, assalto alla biblioteca di Alessandria...

Qualcuno preme sull’acceleratore della guerra civile egiziana.


Obama piange lagrime di coccodrillo e fa finta di indignarsi. Dopo che i suoi hanno prima defenestrato Mubarak e aiutato gli islamici e poi sostenuto il colpo di Stato dei militari. Il filo-americano El Baradei, uomo dei circuiti mondialisti, si dimette da vicepresidente di un governo macchiato da troppo sangue, dopo aver rappresentato la “foglia di fico” perbenista di un vero e proprio colpo di stato violento. Ma lo fa solo per essere pronto al reimpiego da parte delle forze di manipolazione, quando sarà utile per confondere nuovamente le idee all’opinione pubblica. Gli stessi militari egiziani, tronfi di potere di sangue, non si rendono conto del fatto che saranno prima o poi vittime di questa vicenda.

Le cancellerie occidentali fanno finta di inorridire… dopo che hanno favorito un percorso a dir poco osceno:

- hanno eliminato il loro alleato Moubarak con un vero e proprio colpo di Stato. Mubarak garantiva il controllo del radicalismo islamico, sia pure con metodi troppo spicci. Si poteva indurre Mubarak a metodi più democratici, ma invece lo si è eliminato dalla scena. Gli inconsapevoli entusiasti giovani di piazza Tahrir non sapevano di essere strumento di qualcosa di oscuro, mentre a loro si mischiavano centinaia di migliaia di radicali islamici...
- questo ha favorito la presa di potere dei Fratelli Musulmani, che ha portato a libere elezioni e alla vitt

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.08.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha istruito e dirige i massacratori egiziani?
in queste ore continua la repressione sanguinaria della protesta per il colpo di stato militare...
continua a leggere:

http://www.coscienzeinrete.net/politica/item/1494-egitto-chi-ha-istruito-e-dirige-gli-organizzatori-dei-massacri

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.08.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

paolo R. ciao paolo (anch'io sono di spezia)quello che scrivi tu,potrebbe essere giusto se conoscessi alla perfezione cio che i f.musulmani,morsi,o quelli che oggi sono al governo..nessuno sa chi siano o cosa ci sia sotto,che potenze straniere guidino i governi o gli insorti..ma purtroppo sia tu che io e come la maggio parte del mondo,sappiamo cio che i media vogliono farci sapere,..io sono contro ogni forma di violenza,percio' non do scusanti a quello che succede ne li ,ne in nessuna altra parte del mondo,ma capisco che se un popolo è in schiavitu',non c'è liberta,vi sono sopprusi,a lungo andare questo popolo si ribella..mentre qualcuno chiede a beppe perche' non si indigna per altre guerre,io girerei la domanda ai nostri politici che sono al governo.. ai ministri degli esteri passati e presenti,la guerra in siria,in somalia ,i nostri maro', e alla chiesa che accetta passivamente se non con quallche monito che uccidano missionari suore fedeli e brucino impunemente luoghi di culto..ma quale dio permette questo? percio' vedi in molti sbagliano,sopratutto chi comanda e puo decidere.ciao

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.08.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Questo pasticcio scritto sopra è di un'ambiguita' disarmante:
Non si capisce chi difende chi e perchè?!
Si cita l'occidente come spettatore impassibile di un golpe antidemocratico e non si menziona la FRODE massiccia voluta da Washington per eleggere Morsi.

La "legittimita'" dell'elezioni (?) che hanno designato Morsi Pres. (non ministro) non è stata *riconosciuta* dalla magistratura egiziana ma IMPOSTA da Washington, e, "grazie" a questa frode che 25 Milioni di egiziani hanno sottoscritto una petizione per chiedere le dimissioni di Morsi.

Io non credo, che, con questo tipo di elezioni, "democratiche", ci siano i presupposti per affrontare una situazione tanto ingarbugliata che richiederebbe un'analisi piu' approfondita e non giudizi e sentenze SOMMARIE!

Morsi, ha ripetutamente fatto capire di non avere alcuna intenzione di rispettare le regole della democrazia, e ha mobilitato, contro i movimenti popolari, bande criminali per arginare il dissenso, inneggiando, come spauracchio una probabile guerra civile.

Morsi si è manifestato come un dittatore, inserendo ai posti di comando, persone appartenenti ai Fratelli Musulmani, smorzando, precocemente, le illusioni della societa' egiziana, dando vita a una teocrazia, con ricette politiche, economiche e sociali... disastrose:
Respinte, rifiutate dalla stragrande maggioranza del popolo...e non dei quattro gatti, a pagamento che parlano di elezioni "democratiche"!

I Fratelli Musulmani hanno mostrato il loro vero volto, supportati da democrazie occidentali che continuavano col mantra: La democrazia è lenta e richiede il suo corso:
Nei fratelli musulmani e in Morsi, queste componenti sono totalmente assenti, ma evidentemente, i paesi del golfo (Qatar in primis), Israele e l'OCC. non "amano" uno stato libero, indipendente, progressista e non sono escluse, "probabili" incursioni di criminali chiamati jihadisti, operanti in Libia e la provincia egiziana di Sinai.

Rimango basito di fronte a certi post, sconclusionati...

Game Over @reloaded 17.08.13 10:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONGIORNO BLOG, PER QUELLO CHE HO CAPITO IO ILSIGNIFICATO DEL POST E' TUTT'ALTRO E TANTISSIMI NON AVETE CAPITO QUINDI SIATE PIU OBBIETTIVI E LEGGETE CON PIU ATTENZIONE E CMQ BEPPE O CHI ALTRO SCRIVE I POST SE DICE IL CONTRARIO DI TUTTO SBAGLIAVA LO STESSO! SU DAI SIATE SINCERI SOPRATUTTO QUELLI CHE SONO CONTRO M5S ,ASPETTATE LA PAROLINA PER BUTTARE IL FANGO ADDOSSO COME SEMPRE...PENSIAMO ALLA NOSTRA PATRIA!NE ABBIAMO GIA TANTO DA PENSARE...AI TROLL PIGLIATEVI UNA CAMOMILLA A 5 STELLE.

Susi V. Commentatore certificato 17.08.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

E moralismo questo post.
Ovviamente si fa per discutere ma è bene che ci facciamo i cazzi nostri perche diventera calda anche qua!

Non aspetto altro che milioni di Italidioti non hanno i soldi per mangiare,come me,allora apriti cielo....altro che Egitto!!!!!

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 17.08.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Con tutto il dovuto rispetto delle vittime di questi giorni in Egitto, ma questa volta l'autore del blog ha preso proprio una "cantonata" se vogliamo la DEMOCRAZIA : ma di quale democrazia parlano i "Fratelli Munsulmani"? conoscete l'integralismo islamico?conoscete le riforme fatte da Morsi? conoscete quante vittime hanno fatto "i Fratelli" che oggi protestano?
Quindi prima di manifestare CON LE ARMI potrebbero almeno aspettare qualche mese per andare alle votazioni come promesso dai famigerati "golpisti"?
Ma di cosa stiamo parlando?
Comunque se si interferisce negli stati esteri si sbaglia, se si sta in disparte si sbaglia, volendo c'è anche l'autodeterminanzione dei popoli
rifletti Beppe rifletti
Paolo Robertelli

paolo r., La Spezia Commentatore certificato 17.08.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo dei commenti dove c'è ancora qualcuno che scrive: beppe hai sbagliato qui,beppe hai deluso la,beppe dovevi allearti con "tizio"..non so se sono troll oppure solo distratti..se sono troll non c'è bisogno di dire nulla,o sono pagati,o sono malati di mente..se sono persone distratte,vorrei ricordare a loro che beppe (e il m5s da quando è nato) che dice che non si allea con nessuna delle vecchie forze politiche causa dei nostri guai, e se lo facesse tradirebbe il suo credo,il nostro ideale..mai al mondo io potrei allearmi con lo spacciatore che vende droga a mio figlio(esempio)..e mi ricordo benissimo la folla in delirio quando beppe diceva queste cose.. e non fatevi influenzare dai media,guardatevi i filmati dei nostri ragazzi in parlamento,pur avendoli tutti contro, stanno facendo cose memorabili,per la prima volta da diversi anni si incomincia a respirare aria pulita..al limite se proprio ci tengono,e se credono in cio che noi proponiamo che votino a favore in parlamento,che diano un segnale di cambiamento,che incomincino a fare qualcosa per il popolo e non piu per se stessi(primo tra tutti il tanto promesso rimborso elettorale mai dato indietro)

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.08.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Subito una delegazione 5 stelle in egitto!!!!
Grillo vai anche tu a parlare con il presidente egiziano!!!!


il virus si espande ovunque anche in medio oriente!!!!

Ex Bannato Commentatore certificato 17.08.13 09:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

uscendo dal discorso chi ha ragione o torto, non capisco comunque perche' beppe non e' stato cosi' caldo nell'affrontare la situazione siriana. anche li' c'e' un esercito che spara sulla gente (anzi, li' e' un vero e proprio genocidio di massa). e in piu' c'e'un tiranno al potere, qui' almeno sulla carta c'e' un esercito che vorrebbe contrastare certi estremismi verso i quali morsi stava portando l'egitto che stava ripristinando un regime dittaotriale e fanatico-musulmano in stile taleban.

se ne e' voluto tenere fuori dalla faccenda siriana.

certi atteggiamenti di beppe mi ricordano i tiramenti di culo del partito radicale.
senz'altr in passato era un radicale e di questi ne ha rpesi pregi (pochi) e difetti (molti) come ad es un modo di affrontare le cosedi un'intransigenza poco di buon senso e deleteria.

giuseppe 17.08.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Perchè nuove elezioni? Morsi, legittimamente eletto, non dovrebbe riprendere il suo posto? Andare a nuove elezioni, subito dopo quello che ancora sta succedendo, non rischia di falsare il risultato?

renato vaccaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.08.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

DICIANNOVE MILA COGLIONI

In Egitto ci sono 19000 mila italiani in vacanza(ma non c'era la crisi?),di cui 5 mila partiti nell'ultima settimana approfittando degli sconti speciali nei resort.Mi chiedo come si possa stare a godersi le vacanze quando a pochi chilometri le città bruciano e le persone si gettano dai cavalcavia per sottrarsi agli spari dell'esecito ?Se la situazione dovesse peggiorare poi chi li va a salvare?
Le,ambasciate di tutti i paesi ,hanno proibito i viaggi in Egitto ,la Farnesina si è' limitata a sconsigliare.

Fabrizio Scotti 17.08.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

sino a poco tempo fa,qualunque informzione ci veniva data,la prendevamo come oro colato,oggi grazie anche al m5s,che ci ha aperto gli occhi,sta succedendo l'esatto contrario,non ci fidiamo piu di nulla,tutta la stampa e i media sono ritenuti di parte,al che'diventa veramente difficile farsi una idea e capire dove sta la verita',pertanto credo che l'unica soluzione sia attenersi ai fatti il piu possibile,un omicidio,un massacro,rimangono tali,fatti in nome di un dio,in nome del potere,o in base ad un confine, il succo non cambia.certo ognuno puo farsi la propria idea,ma attenti..se due automobilisti fanno un incidente,nessuno dei due dirache la colpa e' sua..se due giocatori cadono in area di rigore ,uno dira' che è fallo,l'altro neghera'..prendiamo l'italia nessun politico dice di essere colpevole,nessuno prende mazzette, e' vero o falso? e quelli che commettono furti,omicidi? tutti negano,in questi ultimi anni,non ho sentito nessuno dire : si è vero la colpa è mia.in conclusione tutti dovrebbero deprecare cio che succede in egitto ( e non solo li)poi chi abbia ragione o torto,non tocca a noi fare da giudici,di solito le colpe e le ragioni sono un po di tutti,poi immancabilmente degenerano nella violenza vedi israele e palestina..una persona ti fa un torto,tu ne fai a lui due,lui a te tre e cosi via..e non finisce piu..spero solo che gli enti preposti di controllo non sino li a dormire,a rimandare come sempre,mentre il popolo muore

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.08.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Grillo ha deluso milioni di suoi elettori dal momento in cui s'é capito che avrebbe rifiutato
il dialogo con tutte le forze politiche storicamente presenti nelle istituzioni precludendo a sé ed ai suoi seguaci ogni possibilità di cambiare qualcosa.
Quel che scrive a proposito degli avvenimenti d' Egitto mi trova d'accordo. Bisogna distinguere tra golpisti che sparano sui manifestanti e manifestanti che, invece di farsi ammazzare in silenzio, reagiscono come possono. Se poi la reazione sia motivata da principi religiosi o
finalizzata alla difesa della democrazia a me poco importa. La legittima difesa in certe situazioni non è solo un diritto ma anche un dovere.

Lorenzo Trinchini 17.08.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma fate ridere! Morsi ha tradito le promesse elettorali? Cavolo, ma quale politico le mantiene? Questa secondo voi èdemocrazia? Carroarmati ed elicotteri contro le folle in piazza? E secondo voi dovrebbero anche esser disarmati e morire senza combattere? E vi lamentate perchè bruciano le chiese? Le chiese sono il simbolo dell'occidente che paga le armi dell'esercito che li stà massacrando! La povertà, miei cari, vi farà solo bene! Mi raccomando, era primo ministro, non presidente! Cavolo, e la sommossa era un golpe!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 17.08.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo con questo post, che parla di colpo di stato. Il problema è che l'Europa, la Ue più in particolare, non è unita, non ha una sua politica estera, non conta un accidenti in poche parole internazionalmente. Le nazioni che ne fanno parte, di volta in volta prendono le parti che fa loro più comodo, appoggiando o no determinati fatti internazionali.
Le altre potenze mondiali fanno lo stesso, solo che hanno maggiore peso politico ed economico rispetto ai singoli stati europei. L'Italia in ciò non conta un emerito c...!
Io penso che l'Europa debba diventare un unico soggetto politico, con un'unica politica estera, capace di interloquire con le altre potenze mondiali, ma che possa essere veramente (visto il Nobel per la pace attribuitogli)una potenza pacifista, il che non vuol dire non dover usare in nessun caso la violenza, ma usarla a fin di bene, non per puri interessi di parte, e ovviamente privilegiando sempre e comunque la diplomazia, che rimane la via maestra.
Io penso che gli Stati arabi e africani siano da troppo tempo in mano alla violenza generata da interessi economici, ed è questa la vera tristezza, più degli scontri per motivi religiosi, che sono comunque anch'essi deprecabili.
Spero che chi governerà l'Italia in futuro tenga conto di questo e proceda nel senso di un miglioramento internazionale, che se da noi stimolato, potrebbe farci tornare orgogliosi si essere italiani!

Marco Carlini 17.08.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Tra le 10 società che più ci guadagnano con gli aiuti militari americani all'Egitto ce ne sono due di proprietà italiana (entrambe di Finmeccanica), vedi link seguente:
http://www.globalpost.com/dispatch/news/regions/americas/united-states/130816/top-10-american-corporations-egypt-military-us-aid

Andrea P. Commentatore certificato 17.08.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:http://it.wikipedia.org/wiki/Catherine_Ashton

Count Oliver 17.08.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Negli ultimi 3 giorni di "pacifica" protesta del partito "Fratelli Musulmani" sono successi i seguenti eventi: bruciate 40 chiese, bruciate 7 fra scuole e asili gestiti da istituti religiosi, bruciata la Banca del Sangue(croce rossa), bruciata biblioteca dell'università del Cairo, uccisi circa 100 fra poliziotti e militari usando armi da fuoco.

Michele Formenti 17.08.13 07:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'articolo contiene molti errori. In primis Morsi e' stato eletto come Presidente - non come Primo Ministro - con circa 13 milioni di voti( su 80 mil di popolazione). Il Qatar e USA erano fra i principali sostenitori. Lo scorso 30 giugno e' stata presentata una petizione firmata da 22 milioni di persone chiedendo le sue dimissioni - contestualmente sono scesi in piazza 15-20 mil di manifestanti. Il presidente si e' rifiutato di fare un referendum o elezioni anticipate. I militari sono intervenuti e il governo provvisorio e' composto da civili ( il vicepresidente e' un Nobel per la Pace).

Michele Formenti 17.08.13 07:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Banchiere confessa: omicidi, attentati e rivoluzioni del Bilderberg e del FMI

" D: Può dirci qualcosa riguardo il suo coinvolgimento nel settore bancario svizzero?

A: Ho lavorato per le banche svizzere per molti anni. Fui designato come uno dei direttori di una delle più grandi banche svizzere. Durante il mio lavoro venni coinvolto nel pagamento, nel pagamento diretto in contanti di una persona che uccise il presidente di un paese straniero. Ero presente alla riunione in cui venne deciso di dare questi soldi in contanti all’assassino. Tale decisione mi ha riempito di rimorsi. Non fu l’unico caso grave, ma fù sicuramente il peggiore. Vennero inviate istruzioni di pagamento su ordine di un servizio segreto straniero, scritte a mano, con le disposizioni di pagare una certa somma ad una persona che aveva ucciso un leader di un paese straniero. E non fù l’unico caso. Abbiamo ricevuto numerose lettere scritte a mano, provenienti da servizi segreti stranieri, che davano l’ordine di pagamenti in contanti, da conti segreti, per finanziare rivoluzioni o per l’uccisione di persone. Posso confermare quello che John Perkins ha scritto nel suo libro “Confessioni di un Sicario Economico”. Esiste veramente un solo Sistema e le banche svizzere hanno le mani in pasta in esso.

D: Il libro di Perkins è stato tradotto ed è disponibile in russo. Ci può dire di quale banca si tratta e chi è il responsabile?

A: Era una delle prime 3 banche svizzere a quell’epoca il responsabile fù il presidente di un paese del terzo mondo. Non voglio però entrare nei dettagli, mi troverebbero facilmente se dicessi il nome del presidente e il nome della banca. Rischio la mia vita.

D: Non è possibile fare il nome di una persona di quella banca?

R: No non posso, ma vi posso assicurare che tutto ciò è accaduto. Eravamo in molti nella sala riunioni. Il responsabile del pagamento fisico del denaro [...]

http://www.losai.eu/banchiere-confessa-omicidi-attentati-e-rivoluzioni-del-bilderberg-e-del-fmi/


Credo che ogni popolo, ogni nazione, debba essere libera di determinare in autonomia il proprio assetto politico e sociale. Questo comporta l'accettazione di ogni processo, sia esso pacifico che cruento. Le interferenze esterne, mai disinteressate, comportano invece lo spostamento di un processo di autodeterminazione verso equilibri artificiosi e dipendenti da poteri esterni alla nazione. Inoltre, quasi sempre, tali interferenze non tengono conto di mentalità e tradizioni locali, insite in ogni popolo e che sono determinanti per l'accettazione e il riconoscimento del potere che si costituisce dopo la diatriba. Esempi classici sono: Israele, enclave americana, in un contesto totalmente arabo; Vietnam, Iraq, Corea del Sud e del Nord, e il più recente Afghanistan. Altri conflitti di autodeterminazione, soprattutto in Africa, meno enfatizzati dai media, ma ugualmente oggetto di interferenze esterne e interessate (giacimenti di materie prime o semplice commercio di armi), causano flussi migratori imponenti e costanti, che gravano e inficiano equilibri e assetti di nazioni che spesso non sono quelle interferenti (esempio attuale Italia e Grecia).
Dopo questo sintetico ragionamento, auspico che il nostro Movimento non sostenga il principio di interferenza esterna nelle diatribe nazionali e soprattutto non giustifichi tali interferenze col principio, molto vago e spesso abusato, di intervento umanitario... armato e interessato, Iraq e Libia docet.

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 17.08.13 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Italiani...del calcio milionario...siete pronti alla guerra mondiale??!!!!Berlusconi e sua figlia finiranno come noi ....la finanza altolocata....finirà come noi...dov'è
l' intelligenza umana???
Le religioni...ci portano alla guerra....ma siamo una razza di coglioni???!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 17.08.13 06:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, da buon mussulmano io e tanti amici ti abbiamo votato,ma cosa credi setu avessi vinto le elezioni ? Credi che le forze retrive e reazionarie che sono assai potenti ti avrebbero lasciato fare ? l' Italia non è diversa dall' Egitto e tutti coloro che per mesi e mesi hanno calunniato Morsi non hanno mai saputo offrire 1 ragione,un motivo valido di malgoverno.La verità è che ovunque i potenti non accettano che il popolo sia padrone del suo destino....Cile, Spagna,Algeria.....

MAURO DI CICCO 17.08.13 06:15| 
 |
Rispondi al commento

Omicidi Massonici

[...] Falcone e Borsellino.
Mi sono per parecchio tempo domandato dove
fosse il contrappasso per le stragi di Capaci e Via
D’Amelio. A parte le date rituali (31 per Falcone e
11 per Borsellino: 19.7.1992 infatti è:
1+9+7+1+9+9+2 =38=3+8=11 ) la modalità della
morte doveva senz’altro essere rituale. Falcone
infatti poteva essere ucciso a Roma, dove girava
tranquillamente senza scorta. Quindi perché
ucciderlo proprio in Sicilia e proprio con quella
modalità che, dal punto di vista logico, non sta né
in cielo né in terra? Riina, per quanto possa dirsi
male di lui, era ed è, una persona intelligente. Una
persona che ha l’intelligenza di diventare il Capo
dei Capi di tutta la Sicilia, può commettere una
leggerezza del genere? No.
Io credo che Falcone sia stato ucciso in quel modo
per vari motivi.
Anzitutto doveva morire in Sicilia perché era in
Sicilia che le sue indagini si erano svolte. La regola
del contrappasso esigeva quindi che lui morisse
nella stessa terra ove aveva "peccato".
Inoltre doveva saltare in aria in modo eclatante,
perché voleva far saltare il sistema. Falcone aveva
capito che il fulcro del sistema criminale in Italia
non è la mafia. E’ lo stato. E sono le banche.
Quindi doveva saltare in aria perchè l'esplosione
con cui muore fa da contrappasso all'esplosione
che lui voleva assestare al "sistema".
Inoltre è morto a Capaci, a simboleggiare che
chiunque sia capace, deve morire. La cosa suona
terribilmente ridicola, ma prego chi legge di
riflettere che stiamo parlando di un’associazione
che non lascia nulla al caso, neanche i nomi delle
persone che vengono messe in determinate
posizioni di vertice politico, finanziario, o
amministrativo.[...]

http://tinyurl.com/n955aos


Il delitto rituale e la giustizia.
Cenni al delitto di Cogne e di Erba
*************
[...]Premessa.
L’omicidio rituale è uno degli omicidi più diffusi da
secoli. Tutt’oggi sono delitti rituali molti dei delitti
“inspiegabili” della nostra cronaca quotidiana; tali
delitti sono inspiegabili e misteriosi infatti solo
perché per una serie di motivi (coperture ad alti
livelli, disinformazione da parte della gente
comune, ecc.) vengono trattati come delitti
comuni. Da qui le contraddizioni nelle indagini, gli
aspetti oscuri in vicende che sono quasi
quotidianamente all’attenzione dei mass media
come i delitti di Cogne, Erba, Meredith e Garlasco.
Inoltre, a parlare di omicidi rituali, si finisce per
essere presi per matti, quindi quei pochi che
intravedono la verità spesso tacciono, mentre
quelli che ne parlano apertamente come Gabriella
Carlizzi, vengono considerati dei visionari.[...]


http://tinyurl.com/kztureu

john buatti Commentatore certificato 17.08.13 05:47| 
 |
Rispondi al commento

Massoneria ed Omicidi

[...]La parola ai testimoni
Per chi conosce le vicende delle stragi italiane gli
incidenti stradali per rottura dei freni o dello
sterzo, non sono una novità, I testimoni di queste
stragi, i personaggi scomodi, muoiono sempre
così: non solo impiccati e avvelenati, ma anche in
incidenti banali in cui l’auto (o la moto) escono di
strada all’improvviso per un malfunzionamento.
Qualcuno ogni tanto si salva.
Ricordo a memoria – tra gli scampati - il
carabiniere Placanica (implicato nei fatti del G8), il
giudice Forleo (ma non così fu per i genitori, che
morirono in un incidente analogo senza
ovviamente che gli inquirenti volessero indagare).
Persino il famoso Enrico Berlinguer disse di aver
avuto un incidente da cui si era salvato per
miracolo, durante un suo viaggio in Bulgaria nel
1973, in cui morirono però altre due persone;
disse che l’incidente era voluto, ma nessuno gli
credette.Di recente Fabio Piselli, scampato al rogo della sua
auto, più volte nominato nei miei articoli.[...]

http://tinyurl.com/le46ogj

john buatti Commentatore certificato 17.08.13 05:41| 
 |
Rispondi al commento

Massoneria ed Omicidi

[...]Nel mio caso e quello della mia collega il “peccato”
consiste invece nell’aver denunciato determinate
persone appartenenti alla massoneria (in
particolare quella dei Rosacroce). Per colmo di
sventura poi andai a fare l’esposto proprio da un
magistrato appartenente all’organizzazione (cosa
che ovviamente ho scoperto solo dopo gli
incidenti, decriptando la lettera che costui mi inviò
successivamente). Che è come andare a casa di
Provenzano per denunciare Riina.
Nel caso di Fabio Piselli, invece, il perito del Moby
Prince che doveva testimoniare riguardo alla
vicenda dell’incendio capitato al traghetto, costui
è stato stordito e messo in un’auto a cui hanno
dato fuoco, forse perché il rogo dell’auto
simboleggiava il rogo della nave.[...]

tinyurl.com/k3vx5pk

john buatti Commentatore certificato 17.08.13 05:34| 
 |
Rispondi al commento

Devo aver commesso un'errore prima con alcuni link su questo soggetto.

eccoli corretti

OMICIDI MASSONICI 1
http://tinyurl.com/k3vx5pk

OMICIDI MASSONICI 2
http://tinyurl.com/le46ogj

OMICIDI MASSONICI 3
http://tinyurl.com/kztureu

OMICIDI MASSONICI 4
http://tinyurl.com/n955aos

OMICIDI MASSONICI 5
http://tinyurl.com/kqs359d

http://tvradiocristiana.jimdo.com/rotocalco-in/omicidi-massonici


“La Massoneria e il delitto Matteotti: un’altra verità”

[...]Nell’autunno del 1942, Aimone di Savoia, duca d’Aosta raccontò a un gruppo di ufficiali che nel 1924 Matteotti si recò in Inghilterra dove fu ricevuto, come massone d’alto grado, dalla Rispettabile Loggia “The Unicorn And The Lion”. E venne casualmente a sapere che in un certo ufficio della Sinclair, ditta americana associata all’Anglo Persian Oil, la futura Bp, esistevano due scritture private.

... La nota interessante è che tutti i giornali danno notizia dell’articolo pubblicato da Giancarlo Fusco per “Stampa Sera” del 2 gennaio 1978. Quello che ha veramente importanza è che l’onorevole Matteotti, non massone, è stato realmente ricevuto da una Loggia massonica con tutti gli onori. Ora è logico supporre che la presenza di un così prestigioso esponente dell’antifascismo in una Loggia massonica aveva un particolare significato e viene logico anche pensare che aveva un motivo: e cioè fornirgli documenti per aiutare i socialisti e le opposizioni democratiche a scrollarsi da dosso il fascismo (che la Massoneria internazionale già prevedeva funesto per l’Europa). Infatti tali documenti che compromettevano personalmente il re avrebbero suscitato una enorme impressione, scatenando una serie di reazioni dirompenti da rendere facile un capovolgimento della situazione italiana. [...]

l'articolo

http://tiresia.over-blog.it/article-31433813.html

john buatti Commentatore certificato 17.08.13 04:50| 
 |
Rispondi al commento

Omicidi/delitti Massonici

[...]D’altronde che gli attacchi a Pantani provenissero da ambienti massonici risulta evidente dal fatto che qualche anno prima ebbe un incidente anomalo nella discesa di Superga. Un auto entrò nella zona vietata al traffico e investì Pantani e altre due persone.
Un incidente casuale? Difficile, da pensarsi, perché sulla collina di Superga sorge quella cattedrale omonima, che venne costruita nel 1717, anno in cui venne ufficialmente fondata la massoneria. Una basilica e una collina, insomma, che hanno un particolare significato per la massoneria. Per chi sa anche solo poche cose sulla massoneria si tratta di una firma manifesta, specie alla luce delle stranezze di quell’incidente (inspiegabile ad esempio è come avesse fatto la macchina a inserirsi nella zona vietata, tanto che Pantani fece causa alla città di Torino per questo fatto).[...]

l'articolo
http://tinyurl.com/lewj8wa

john buatti Commentatore certificato 17.08.13 04:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, facciamo il punto dei drammatici eventi in Egitto:
(1)ai primi di luglio, un presidente democraticamente eletto viene destituito dall'esercito 'in nome del popolo', cioè per una serie di manifestazioni popolari di protesta contro l'intento di Morsi d'introdurre norme d'ispirazione coranica nella legislazione costituzionale dello stato egiziano.
(2)qualsiasi paese democratico che riconosca il diritto di manifestazioni pubbliche di dissenso prenderebbe per barzelletta l'idea che un governo insediato tramite regolari elezioni politiche possa esser destituito dall'esercito se il numero dei manifestanti è abbastanza elevato
(3)eppure, ai primi di luglio, mentre si recitava tale barzelletta internazionale, nessun paese del 'gotha democratico' UE ha proferito sillaba.
(4)Obama invece bacchettava Morsi ad esser più democratico col popolo manifestante ma senza nessun commento sull'ultimatum che l'esercito aveva già imposto a Morsi!L'ONU è inutile citarla poichè da tempo è una dependance USA
(5)ora mentre si consuma la macelleria dei Fratelli musulmani i supervip della democrazia mondiale, USA e UE, son stati colti da istantanea illuminazione (tipo Buddhismo Zen), realizzando la suprema verità che l'esercito non poteva licenziare su due piedi Morsi causa manifestazioni di dissenso
(6)Sono decenni che l'esercito egiziano usufruisce direttamente di finanziamenti USA, attualmente di circa un miliardo e mezzo di dollari annui(come riporta anche il Blog dell'Indipendent sul Fatto Quotidiano il 2 luglio). Dubbio amletico: sarà forse per questo speciale legame degli USA con esercito egiziano che Obama non ha eccepito sull'ultimatum mentre invitava Morsi ad adeguarsi agli standard democratici statunitensi? O forse Obama è stato colto dalla micidiale SINDROME SCAIOLA, cioè l'ultimatum dell'esercito egiziano al presidente democraticamente eletto è avvenuto a sua insaputa, magari mentre era nelle Haway in vacanza o a reperire il certficato di nascita?

Alessandro Cimino 17.08.13 04:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora ci sono delle idee sbagliate che vorrei sottolineare per piacere.
Sono Cairota e vivo in mezzo a tutti gli avvenimenti.
Prima di tutto siamo uno stato repubblicano e quindi morsi er eletto presidente non primo ministro.
Quello che e` successo in egitto e` una rivoluzione contro il potere di Morsi il presidente che non ha fatto niente per la liberta` desiderata dai giovani che erano la maggioranza dei partecipanti alla rivoluzione di gennaio poi i militari non governano il ministro della difesa e` regolarmente al suo posto come fa a dire sto Grillo che i militari hanno preso il posto di Morsi.i fratelli musulmani sono armati e questo ne siamo certi poiche siamo al cairo e vediamo tutto essendo in mezzo a tutti i tafferugli.

Ahmed Imam 17.08.13 03:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo articolo pare non esistere in lingua italiana...

L'Egypte perd l'aide du Danemark
Après la dispersion violente de manifestations de soutien au président égyptien déchu Mohamed Morsi, le Danemark a annoncé la suspension de son aide à l'Egypte

"Le Danemark a deux projets en collaboration directe avec le gouvernement et les institutions publiques égyptiens, et ils vont être désormais suspendus", a déclaré le ministre de l'Aide au développement Christian Friis Bach, jeudi au quotidien Berlingske, au lendemain de la répression violente à l'encontre des partisans de l'ex-président islamiste Mohamed Morsi.

"C'est une réaction aux événements sanglants et à la très regrettable tournure qu'a prise le développement de la démocratie", a ajouté Christian Friis Bach.

Le montant concerné est faible puisque Copenhague était engagé à hauteur de 30 millions de couronnes (4 millions d'euros) dans deux projets, l'un de l'Organisation internationale du travail, l'autre de la Banque mondiale.

M. Friis Bach a également déclaré qu'il souhaitait que l'Union européenne examine son aide à l'Egypte. Le Danemark en finance une partie, et le ministre a indiqué à Berlingske que le gouvernement envisageait de suspendre sa contribution.

La dispersion mercredi des manifestants réclamant le retour du président islamiste Mohamed Morsi a fait quelque 280 morts selon un bilan officiel, et 2.200 selon les Frères musulmans.

http://actu.orange.fr/monde/l-egypte-perd-l-aide-du-danemark-afp-s_2510660.html


La situazione in Egitto non e' la priorita della nostra Nazione.
I veri nemici dello sviluppo del paese si annidano tra i piccoli beneficiari del sistema, illusi da speranze di pensioncine anticipate e lavoretti in cambio di voto. La causa di questo perverso sistema e' la casta al potere, la sua eliminazione richiede la conseguente eliminazione dei privilegi dei loro elettori, l'interesse a portare le masse di immigrati irregolari al voto e' il semplice disegno per mantenere consensi anti-nazionali ma pro partitici e interessi beneficiari per tutta una mandria di parassiti.
La casta deve essere colpita in maniera da non potere piu' rialzarsi; un analisi accurata delle spese sociali per:

-pensioni a raccomandati
-pensioni molto anticipate
-soldi gettati in enti inutili
-costo del parlamento e suoi impiegati
-costo finanziamento partiti
-costo finanziamento stampa
-costo privilegi di casta (uffici, viaggi, -pensioni dopo 5 anni di "servizi")
-costo provincie , regioni e costi loro personale
-costo apparato giustizia
-Ingiustizie e disegualianze sociali tra casta e normali cittadini
-Inefficienza sistema burocretico
-Inefficenza ricerca ed sistema educativo (con suo immediato ripristino a livelli di importanza strategica)

deve essere effettuata in dettagli da specialisti del settore interni al M5S tramite accurata silenziosa indagine (che verra' a tutti i modi ostacolata) e pubblicata su siti, giornali esteri, propaganda elettorale e qualsiasi altro mezzo di comunicazione. Errori ce ne saranno ma linea sara' stabilita e la conoscenza dei fatti esplicata in parole e numeri molto semplici ed distributita con paragoni inerenti a cosa potrebbe essere invece fatto o destinato con il denaro rubato dalla casta e suoi raccomandati.
Queste cose sono gia chiare alle persone piu' accorte ma ancora sconosciute a persone che per motivi di eta o sfortuna non facilmente comprendono la vera situazione di un paese rovinato.
Spalancare le porte ad una rivoluzione civile

Julio De Liso Commentatore certificato 17.08.13 02:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massonerie Deviate
espone a nudo la Massoneria e non solo

video
http://tinyurl.com/ks842zo

john buatti Commentatore certificato 17.08.13 02:38| 
 |
Rispondi al commento

Non condivido. Morsi ha tradito le promesse fatte in campagna elettorale. Aveva promesso liberta' per le donne. Poi ha cambiato idea e ha fatto due errori che sia i cristiani sia i musulmani secolari non potevano accettare. Il primo errore e' quello di introdurre liberta' limitata alle donne ed il secondo l'accorpamento del potere giudiziario.
Se poi Beppe vuole la Sharia in Italia allora il M5S non fa' per me e tolgo il disturbo.

Mino Pin, Sydney Commentatore certificato 17.08.13 02:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La strage per mano dell'esercito egiziano è stata un immane errore/orrore.

Tuttavia, credo che metà della popolazione (o forse più) abbia inizialmente appoggiato il colpo di Stato: non dimentichiamo che gli eserciti sono fatti da persone che, come tutti gli altri cittadini, scelgono da che parte stare. Infatti anche un governo eletto democraticamente può prendere una direzione fortemente antidemocratica: in tal caso credo che le forze armate in generale possano scegliere da che parte vogliono stare.

Matteo G., Milano Commentatore certificato 17.08.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento

ma porca tr..a ma se uno vale uno come si permette Grillo o quel c.zz..e di Casaleggio ( chi è che scrive nel blog non lo ho ancora capito) di prendere una così forte posizione in questa vicenda.
Il movimento o popolo sovrano attraverso la votazione esprime la propria posizione.....
La storia che si ripete sempre allo stesso modo, con gli stessi vizi e le stesse forme: poche persone influenzano l' opinione di pochi altri...pace e bene !

romolo t 17.08.13 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Delitti Massonici

[...]Concludiamo con le parole usate dall'autore del video: La verità è che Tenco è stato ucciso sulla spiaggia e poi riportato nella stanza 219 dell'Hotel Savoy, ecco perché nessuno ha udito il colpo di pistola, ecco perché il corpo è stato immediatamente portato in obitorio e poi ritrasportato in camera (era improbabile come omicida), ecco perché gli hanno cambiato la camicia (era sporca di sabbia), ecco perché gli hanno nascosto i piedi sotto il cassettone (era necessario per non far vedere la sabbia sulle scarpe). In conclusione: quello di Tenco è stato un omicidio. Resterebbe da capire il perché dell'omicidio. Il cosiddetto movente. Al riguardo può essere utile ricordare che secondo l'esperto di servizi segreti Aldo Giannuli, Tenco era stato indicato in una lista del Sifar come persona scomoda e sovversiva. Uno contro il sistema, insomma. Da eliminare. Come Rino Gaetano, come De Andrè, come Pasolini, come tanti altri di cui ancora neanche si sospetta che siano morti per altri motivi rispetto a quelli che le versioni ufficiali ci hanno riportato. Aggiungo una nota finale. Il biglietto è stato artefatto non a caso, perché comparissero quelle "rose" nella giustificazione della morte; rose, che, unite alla data della morte, 27.1.1967 (la cui somma fa 33), danno la firma della Rosa Rossa.

“Delitti mediatici e disinformazione”, oppure gli articoli relativi alla Rosa Rossa).Soprattutto, la maggior parte degli omicidi dei testimoni o dei personaggi scomodi avvengono tramite la cosiddetta legge del contrappasso dantesco, come abbiamo detto fin dal primo articolo sull’omicidio massonico: la persona muore con una pena adeguata al peccato commesso. Ad es. i testimoni di Ustica, che muoiono in un incidente aereo; Fabio Piselli, che doveva testimoniare sul rogo del Moby Prince e per poco non muore nell’auto in fiamme; Elisabetta Ciabiani, che doveva testimoniare riguardo ai delitti del Mostro di Firenze e si “suicida”

http://tinyurl.com/n3w6ype

john buatti Commentatore certificato 17.08.13 02:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi ha scritto queste cazzate? Non si puo' accettare tanto qualunquismo. La situazione in mediooriente e nel nord africa merita molto piu' rispetto, e non puo' essereridotta al puro esercizio letterario. Soprattutto quando non si ha niemte da dire..... Questo commento e' solo banale. E irrispettoso nei confronti di chi ha sacrificato la sua vita per difendere un ideale. E di chi dall'altra parte, cerca di sognare una vita migliore. Vergognatevi

Roberto Lapi, Milano Commentatore certificato 17.08.13 02:03| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trovo gravemente errata la prospettiva di molti commenti.
Troppi interventi esprimono giudizi secondo il proprio personale gradimento riguardo a Morsi e i Fratelli Musulmani. Ma non è affatto questo il nodo del post di Grillo.
Il nodo fondamentale è che in una nazione (nella fattispecie l'Egitto appena uscito da una rivoluzione: dopo la cacciata di Mubarak ha potuto finalmente votare in libere elezioni), il governo espressione della volontà popolare viene sovvertito non da nuove elezioni ma da un GOLPE MILITARE.

Il nodo fondamentale è che QUANDO UN POPOLO VA A ELEZIONI, DEVE POTER ESSERE ARBITRO DEL PROPRIO DESTINO POLITICO. Quel popolo, non una fantomatica "comunità internazionale" che giudica dall'esterno il proprio gradimento sul verdetto delle urne (e, se non piace, lascia che venga sovvertito manu militari).

Faccio un ESEMPIO che dovrebbe chiarire anche perché Beppe Grillo ha sentito necessario scrivere questo post: è opinione diffusa tra i BENPENSANTI EUROPEI che il M5S AL GOVERNO sia PERICOLOSO.
Il presidente del Parlamento Europeo MARTIN SCHULZ in visita agli amici del PD, in campagna elettorale, disse che il MoVimento va assolutamente fermato in quanto "PERICOLOSISSIMO" perché "FENOMENO DI PROTESTA CHE NON È DEMOCRATICO NÉ TRASPARENTE" (sic).
L'opinione di Martin Schulz è largamente condivisa, ad esempio da GIORGIO NAPOLITANO che ha fatto l'impossibile per ESCLUDERE IL M5S dagli ambiti decisionali.

Poniamo che, un domani, il M5S guadagnasse alle elezioni la maggioranza per governare. Non sarebbe difficile trovare una massa critica di influenti e "autorevoli" OPINIONI INTERNAZIONALI come quella di Schulz per autorizzare la "liberazione dell'Italia dai poco democratici e poco trasparenti grillini". E, "per il bene degli italiani" riportare "democrazia" e "trasparenza" con un GOLPE MILITARE che rimetta al governo PD, PdL e SC.

Ecco perché anch'io sto dalla parte di Morsi. E perché questa NON È AFFATTO UNA QUESTIONE DI SIMPATIA POLITICA, né deve esserlo.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 17.08.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eurogendfor_ I segreti della super polizia europea

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 17.08.13 01:46| 
 |
Rispondi al commento

“Chi controlla il petrolio, controlla il Paese;
chi controlla il cibo, controlla la popolazione”

http://disinformazione.it/hamburger_sintetico.htm

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 17.08.13 01:43| 
 |
Rispondi al commento

"Un rituale massonico
dietro l'omicidio di Carla"

[...]L’avvocato analizza tutti i particolari emersi dall’omicidio della pensionata di 82 anni. «Per il taglio delle mani posso avanzare due ipotesi che in realtà coesistono: le hanno fatto il rito della mano di Gloria, di cui ho già parlato nel mio blog, oppure gli assassini hanno mandato un messaggio in codice che occorre decriptare» afferma Franceschetti, il quale spiega che «il rito della mano di Gloria è riconducibile ai delitti commessi dalla Rosa Rossa, una società massonica che si ispira al contrappasso dantesco e, guarda caso, la villetta della vittima si trova proprio in via Dante Alighieri». Insomma si tratterebbe di un delitto in stile massonico che affonderebbe le sue radici nell’esoterismo. «La pista esoterica sembra fantasiosa ai più; ma - si chiede Franceschetti - non è forse più fantasioso pensare che un ladro si sia introdotto in casa di una donna, poi per depistare le abbia mozzato le mani, operazione che potrebbe provocare un lago di sangue che schizza ovunque, e che si riuscito a fuggire indisturbato nonostante fosse coperto di sangue dalla testa ai piedi, ovviamente portandosi le mani con sé e ovviamente per pura coincidenza in via Dante?».[...]

L'articolo

http://tinyurl.com/mqpe9x8

john buatti Commentatore certificato 17.08.13 01:42| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo su tutto con l'autore del post. Salvo una cosa: Morsi non è stato "nominato primo ministro", bensì eletto presidente della repubblica.
Penso che sarebbe opportuno correggere.

Giacomo Fiaschi 17.08.13 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Si può considerare democratico un paese dove il servizio militare di leva dura TRE ANNI?
É o no un'istigazione all'emigrazione, per incamerare denaro fluente?
Quanti se ne vanno per ragioni POLITICHE e non economiche?
Ve lo dico io... La maggior parte.
Questi ragazzi non avranno mai la libertá: o sgherri o emigrati clandestini con l'obbligo morale di mandare soldi a casa, cioé in Egitto.
Lavorare seriamente non esiste, dopo che hai perso tre anni della tua storia o più.

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 17.08.13 01:35| 
 |
Rispondi al commento

Pista della Massoneria dietro l'omicidio dell'imprenditore Tommasino PD

[...] Nell’inchiesta di Woodcock entra prepotentemente, ancora una volta, il nome del politico ucciso. Secondo gli inquirenti, si sarebbe occupato di consegnare una tangente versata da un imprenditore, ad un politico che avrebbe dovuto intercedere per fargli ottenere l’appalto della costruzione. Tommasino viene indagato per associazione per delinquere e corruzione. La pista Woodcock spazia dal mondo dell’imprenditoria, alla politica ad una loggia massonica deviata la Glup che è fuori dagli schemi conosciuti delle logge massoniche nazionali, e gli stakeholder campani, ruolo nel quale si riconosce anche Tommasino che, con alcuni amici, si confida: ‘presto mi trasferisco a Roma, per un lavoro importante”. Questo comitato d’affari si muove in Campania (a Maddaloni in provincia di Caserta, pare fosse stato individuato un altro sito), Basilicata e Sicilia: l’obiettivo creare una consorteria imprenditoriale che gestisca il business dei rifiuti e lo smaltimento di ogni tipo di residuo da quello degli oli, alla spazzatura.[...]

L'articolo
http://tinyurl.com/ljjle28

john buatti Commentatore certificato 17.08.13 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Gran bel post, bravo Grillo questa volta sono d'accordo al 100%.
Ora che si fa? Non penso che un solo post possa bastare, per una forza politica che rappresenta il 25% degli italiani che hanno votato. Non credi?

filippo d. Commentatore certificato 17.08.13 01:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedendo l'immagine la prima impressione mentale che ho avuto è stata l'Italia verso autunno-inverno quando la pressione sarà troppo alta. Occhio perché manca poco

Sauro 17.08.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO, CASALEGGIO E M5S,
IL PDL ED IL PD SI STANNO RICOMPATTANDO PER FARE UN TUTT'UNO PER DIFENDERE IL LORO POTERE E RESTARE AL POTERE!!!|
LE STANNO PENSANDO TUTTE E STANNO PENSANDSO SOPRATTUTTO A COME EWLIMINARCI MA NON CI RIUSCIRANNO MAI!!!
DOBBIAMO METTERCI TUTTI ASSIEME CON FORZA E DETERMINAZIONE, BISOGNA FARE UNA GROSSA SQUADRA ANCHE CON ALTRI, CON IL FATTO QUOTIDIANO, CON TRAVAGLIO, CON GOMEZ, CON RODOTA', CON SAVIANO,CON LIBERACITTADINANZA, CON DEMOCRAZIA E LEGALITA', CON LIBERTA' E GIUSTIZIA, CON IL POPOLO VIOLA, CON ALBA DI REVELLI, ECC. E CON TUTTI QUELLI CHE LA PENSANO COME NOI!
POI FACCIAMO UNA BELLA SQUADRA PRONTA A TUTTO PER DIFENDERE LA LEGALITA' IN QUESTO PAESE, DOBBIAMO FARE grande propaganda dappertutto con ogni mezzo per dire e denunciare bene le malefatte e le ruberie di chi ci ha governato fino ad oggi!!! Tutti questi ladroni devono restituire tutto il malloppo e poi devono andare in galera o meglio condannati a morte mediante impiccagione!!!
mettiamoci tutti assieme, tu Grillo e Casaleggio restate i coordinatori assieme agli altri, facciamo un bel gruppo pronto a tutto e a vincere le prossime elezioni politiche!!!
lasciamo un po' da parte gli egoismi e le eccessive ambizioni e andiamo avanti per il bene dell'Italia e degli italiani!!!
così dobbiamo fare presto e subito prima che sia troppo tardi per il popolo italiano!!!
prendiamo a calci nel sedere chi ci ha governato fino ad oggi portando l'ITALIA alla distruzione, buttiamoli in galera, impicchiamoli perché hanno distrutto l'Italia e sono la causa di tanti suicidi di poveri italiani rimasti senza soldi e senza speranza!!!Avanti così fino alla vittoria finale, lotta dura senza paura e fino alla vittoria finale!!!
Tutti assieme e la vittoria sarà certa!!!
Grazie a tutti e cordiali saluti.
Rinaldin Franco

Franco Rinaldin 17.08.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco ad entrare nell'ordine delle idee, quale interesse può valer tanto da ordinare all'esercito di sparare su persone indifese.
La mia non è ingenuità, e che proprio non vedo alcun motivo per arrivare a tanto, ne ora con l'Egitto ne in passato.
Sarebbe meglio che gli esseri umani prendessero coscienza che siamo esseri mortali, dunque non vale la pena di uccidere e di essere uccisi, basta aspettare. E poi cari padroni del mondo, mortali anche voi ricordatevi che non vi porterete nessuna ricchezza nell'aldilà, nessuna gloria ne per voi ne per chi avete generato, semplicemente perchè al pari di un poveraccio diventerete concime per la terra, perciò rilassatevi e lasciateci stare, lasciate che gli uomoni ritrovino il coraggio di abbandonare retoriche sbagliate, pregiudizi sciocchi, semplicemente ridando la libertà, la totale libertà di comunicare con il prossimo. Oggi con Internet possiamo interloquire quasi in ogni dove. Non abbiamo bisogno di padri eterni, di supervisori e padroni con la poltrona in pelle umana che cinicamente, senza alcun sentimento tentano di regolare le sorti del pianeta e dei popoli sostituendosi alle regole di natura, anche perchè la natura è totalmente democratica, per lei tutti sono uguali, non fa sconti a nessuno. Ascoltate i cittadini Egiziani invece di ucciderli, è la cosa più ovvia, facile, semplice, di buon senso, giusta, onorante, democratica e naturale che l'esercito egiziano possa fare. E se voi militari odiate vivere ogni istante della vostra vita con la paura addosso oppure con tremenda sensazione di vigliaccheria, vuol dire che avete voglia di smettere di sparare. FATELO.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 17.08.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta parli soltanto per far prendere aria ai denti.
Ma invece di andarti a smenare gli zebedei inSardegna perche' non ti fai una full immersion nel paese in cui la tragedia si sta svolgendo? Hai mai vissuto in quel paese? Hai sperimentato quanto e' accaduto in quel paese in quest'ultimo anno? Invece di lanciare continuamente proclami ti sei mai interessato di capire cosa c'e' dietro i fratelli musulmani e quale era la loro strategia in quel paese in cui dici che e' stato deposto un presidente "democraticamente" eletto? Hai mai sentito parlare di una road map concordata tra il governo e presidente ad interim ed i militari? Non ti risulta che prima di procedere con l'elezione del presidente li prima si deve procedere con l'emendamento della costituzione, che il presidente deposto aveva forzatamente fatto approvare per referundum con un suffragio pari al 22% degli elettori aventi diritto di voto? Hai mai parlato con gli egiziani moderati, che alla domanda se appoggiano quanto stanno facendo i militari ti rispondono che i militari stanno appoggiando la loro volonta' ed i loro obiettivi? Informati prima di arlare o vivici nel paese como ci vivo io, prima di parlare.

Lorenzo Feltrin 17.08.13 01:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4