Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Equitalia, baraccone pubblico da 500 milioni di euro di stipendi

  • 114


equitaliadebiti.jpg
Equitalia va abolita.
"Ecco un estratto del Sole 24ore del 18 giugno 2013
TITOLO : Ecco i conti di Equitalia: perdite cumulate per 40 milioni dal 2010 al 2012, monte-stipendi da 500 milioni"
"Un baraccone pubblico con oltre 8mila dipendenti, che assorbono solo per gli stipendi oltre 500 milioni di euro, costoso e capace anche di produrre perdite.
È questa l'altra faccia della tanto odiata Equitalia che emerge dai conti del gruppo della riscossione."
Se fossero un'azienda PRIVATA sarebbero tutti a CASA. E' questa 'azienda di stato che dovrebbe dare il buon esempio ai cittadini ? Con quello che incassano si GUADAGNANO VERAMENTE lo stipendio ?
E' da chiudere è un baraccone costoso che serve solo a creare poltrone e clientele altro che lotta all'evasione fiscale sono loro un DANNO PER LA SOCIETA'."
Angelo A.

15 Ago 2013, 19:00 | Scrivi | Commenti (114) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 114


Tags: baraccone, debiti, Equitalia, perdite

Commenti

 

Insieme sono uno spettacolo: l’azienda fa finta di darmi il Tfr, fa finta di ridarmi anche il Tfr del precedente rapporto di lavoro e l’Agenzia delle Entrate mi chiede di pagare le tasse… Equitalia insiste e mi aggiunge sanzioni e interessi http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 22.12.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento

AL DI LA DI TUTTO QUESTA NON E VITA....I PENSIERI SE NE FANNO TANTI QUELLO DI CHIUDERE TUTTO E ANDARSENE
ALL'ESTERO....QUELLI DI RIFUGIARSI IN PAESINI MENO SOFFOCATO DALLO STRESS ITALIANO....QUELLO DI ANDARE SULLA PUNTA PIU ALTA E FARE UN BEL VOLO.....E BEE... QUESTA E OGGI LA NOSTRA NAZIONE ESSERE MANOVRATI DA UN BRANCO DI COGLIONI E PARACULI E SENZA CUORE...IL DISPIACERE E QUELLO CHE OGNUNO DI NOI SI DA DA FARE PER CREARE E DARE UN MONDO MIGLIORE AL FUTURO...MA ARRIVI AD UN ETA ,CHE, TU PENSI DI AVER DATO ...INVECE NO.... DEVI INIZIARE NON DA ZERO MA SOTTO ZERO......BUONA GIORNATA

Michele Basilicata 21.08.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Con il nuovo redditometro depenalizzata l'evasione fiscale http://alturl.com/7zdio

Gianbattista . Commentatore certificato 20.08.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Condivido alla grande
Questo e lesempio evidente dello spreco pubblico che si trova in tantissimi enti di matrice statale
Vanno chiusi o accorpati, razzionalizzati Nessuna fiducia in Equitalia e suoi dirigenti
Devono andare a casa

E.Campa 17.08.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

scusi posso chiederle se sa cosa vuole dire la parola evasore?

FABIO B., bologna Commentatore certificato 17.08.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

equitalia deve essere chiusa in un modo o nell'altro.
chi ci lavora dentro deve iniziare a mettere in conto possibili pesanti conseguenze.
questo scandalo che porta i cittadini al suicidio deve finire assolutamente.

rapidmovement 17.08.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO VEDREMMO LE CITTA' DESERTIFICATE - GIA' IN PARTE LO SONO - ECCO, ALLORA FAREMMO IL CONTO DEI DANNI---SE VOLETE FATEVI UN GIRETTO NEL CENTRO DI ATENE

FABIO B., bologna Commentatore certificato 17.08.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

LE AZIENDE CHIUDONO E NON POSSONO PAGARE-NESSUNO-
I NEGOZI CHIUDONO E NON POSSONO PAGARE - NESSUNO-
MA DI QUALI TASSE STATE PARLANDO?

FABIO B., bologna Commentatore certificato 17.08.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Allora fanno bene quelli che entrano negli uffici di Equitalia e si avventano sui quei parassiti raccomandati????!!!!!!!

Fabio fabris 17.08.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Hanno creato EQUITALIA, che usa tecniche raffinatissime di recupero crediti, alle quali aggiunge l'arroganza del regime che l'ha voluta, affinché diventasse il potente strumento di coercizione di massa che è diventata. Questa politica, che ha un indispensabile bisogno di disperati per poter far valere tutto il suo potere, ora di ricatto, ora di promessa ora di minaccia, in questo modo si autoproduce i disperati, impadronendosi, anche " indirettamente", tramite Equitalia e le altre strutture parallele (Agenzia delle Entrate, Banca d'Italia. Catasti ecc.), delle ricchezze della nazione, gestendole a proprio piacimento e vantaggio. Fino a quando potranno succhiare il sangue della gente, queste strutture reggono, diceva qualcuno. Il bello - aggiungo io - se continua così, deve ancora venire.


Il bambino e l'acqua sporca..
Ho pensato tante volte al ruolo di Equitalia arrivando sempre alle stesse conclusioni.... L'articolo del Sole24 ore è solo un'esca. Vedete, in una società che si definisce civile servono tanti servizi. E' necessaria la sanità per i malati, i Vigili del fuoco per gli incendi, i Vigili urbani per regolare i traffico e controllare il territorio, le carceri per chi commette reati, Equitalia per chi non paga le tasse spontaneamente. Se pensiamo ad una società senza tutto questo stiamo sognando il Paradiso. Se addentiamo il boccone lanciato da Confindustria col SOLE24Ore che attacca i costi di Equitalia facciamo solo un favore a qualche poveraccio e a tanti evasori che, al contrario, vorrebbero sì un Paradiso ma...Fiscale, sfruttando però i servizi pagati da chi le tasse le paga già. Attenzione NON esiste uno stato senza un "Riscossore delle tasse"! Non illudiamoci e diffidiamo di questi populisti che evidenziando i costi di Equitalia - che indubbiamente va riformata - nascondono il problema VERO: Gli sprechi!
Se questo Stato fosse amministrato secondo criteri manageriali ottenendo il massimo risultato nel coniugare "servizi pubblici", "bisogni", "costo del servizio" la pressione fiscale scenderebbe immediatamente e, con essa, l'aggressività delle leggi che Equitalia deve applicare. Sì perchè Equitalia usa gli strumenti "chirurgici" che gli mette in mano la politica, non può agire autonomamente pena l'imputazione per "Danno Erariale". Allora riflettiamo: il problema è Equitalia o la pressione fiscale che è assurda sia in rapporto alla crisi odierna, che ai servizi pubblici che riceviamo? Se vogliamo migliorare davvero il nostro Paese smettiamo di abboccare alle esche dei politicanti navigati che contemporaneamente fanno "leggi di spesa" e "leggi di riscossione".
Progettiamo un futuro per l'Italia a SPRECHI ZERO, che elimina la spesa clientelare, calano le tasse e Equitalia persegue solo gli evasori dei Paradisi fiscali: "-TASSE = -EQUITALIA"

PIERLUIGI PRATOLA 17.08.13 06:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia sempre piu un posto per faccedimerda imbroglioni e leccaculi questo e il nostro paese del cazzo.

Lo grasso walter 17.08.13 05:44| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che nessuno dice è che NESSUNO ha mai sentito parlare di un concorso per essere assunti ad Equitalia. Ma ora diranno come possiamo in questo momento mandare a casa 8000 lavoratori? È quindi con la scusa del lavoro e delle famiglie, ci prenderanno ancora per i fondelli e diranno ..."lo faremo dal 2019 al 2034 ci saranno tagli del 15%... " e i loro amici giornalai lo scriveranno in prima pagina al grido di CHIUDE EQUITALIA... È la gente sarà contenta... Fessa e contenta... Viva l'italia

Alberto Da Sabaudia 16.08.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento

l'indescrivibile tradimento per cui non ci sono parole ce l'ha riservato il partito (si fa' per dire) democratico , in questi anni, veramente scandaloso , assieme ai sindacati(fiom escluso) hanno strutturato e nutrito una vera VERA guerra tra poveri- i colpevoli sono loro piu' di tutti
e' veramente incredibile e insopportabile

FABIO B., bologna Commentatore certificato 16.08.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Equitalia S.p.A e INPS, che ne detiene il 51% se non sbaglio ( il presidente dell'Inps è il vicepresidente di Equitalia), pendono molti procedimenti di espropriazione immobiliare che si concluderanno con la svendita a prezzo infimo di immobili di valore molto superiore al credito base, esclusi interessi,sanzioni, sopratasse,ecc..
Bisogna presentare una proposta urgente di legge per la sospensione di questi procedimenti e la riduzionee del pagamento al solo capitale, con rateazioni a interessi dell'1%. La procedura poterbbe anche essere estinta con la offerta di idonee garanzia.Molti italiani tornerebbero a respirare, alcuni uscirebbero dalla loro disperazione, altri riattiverebbero la propria attività.Si tratta di un provvedimento legislativo anti crisi.Antuofermo STefano,Rutigliano

STEFANO A. Commentatore certificato 16.08.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e' incredibile che c'e' ancora chi commenta con PERO'- E SI MA - FORSE - SI POTREBBE- -- E' UN DISASTRO---- SE LO CACCINO TUTTI DENTRO IL CRANIO

FABIO B., bologna Commentatore certificato 16.08.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

E QUESTO POST E QUELLO DELL'IMU --- NON ANDAVANO INSERITI ALLE 19 DI FERRAGOSTO -PER DIO

FABIO B., bologna Commentatore certificato 16.08.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

con buona pace dei sindacti CORROTTI (Landini escluso) CONTENTI SINDACALISTI ?
ma forse non sapete -non dico capire- ma neanche leggere

FABIO B., bologna Commentatore certificato 16.08.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

con buona pace dei sindacti CORROTTI (Landini escluso) CONTENTI SINDACALISTI ?

FABIO B., bologna Commentatore certificato 16.08.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

a rovinare la vita della gente sono stati EFFICENTISSIMI .ed anche a rendere impossibile per la gente la contribuzione solidale sono stati addirittura FORMIDABILI

FABIO B., bologna Commentatore certificato 16.08.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è solo Equitalia. Anche il Ministero delle Finanze spende più per la lotta all'evasione di quanto incassi, in molti comuni le entrate delle multe spesso coincidono con quanto viene speso per gli stipendi di vigili ed ausiliari del traffico.
La domanda spontanea è: se le cose stanno così perché non abbassano le tasse, le multe e permettono ai privati, con i soldi risparmiati, di investire sul lavoro, aumentare i consumi, così che tutta questa gente che lavora per Equitalia, Agenzia delle Entrate, Comuni non trovi un lavoro utile e produttivo nel settore privato?
La risposta è semplice: perché i politici non hanno nulla da guadagnarci, invece se sono loro a dare, concedere un lavoro pubblico avranno un lacché riconoscente che probabilmente gli darà il voto conscio che la sua sopravvivenza dipenda da quella del politico concedente.
Che poi questo significhi distruggere un economia e dei posti di lavoro "veri" per sprecare denaro pubblico e creare posti di lavoro "finti" al politico non gli interessa, lui tiene famiglia, spesso anche due.....

Alessandro G. Commentatore certificato 16.08.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

no anzi torquemanda, e' stato riconfermato, evidentemente visti gli OTTIMI risultati, oltretutto gia' oltre l'eta' pensionabile

FABIO B., bologna Commentatore certificato 16.08.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

...poi c'e' qualche dirigente, qualche impiegato che avvisa l'amico di turno per partecipare all'asta al ribasso di una casa per comprarla con tre lire, casa di proprieta' di un povero cristo indebitato con equitalia per 2.000 o 10.000 euro e gli viene messa la casa all'asta

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 16.08.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Creiamo un organo di controllo tributario alternativo.sul modello uruguayano per esempio.

lorenzo lelli 16.08.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti pronti a mandarli a casa !
Basta con le chiacchiere , non servono più , passiamo ai fatti .
Beppe quando vuoi convoca il popolo a riprendersi il suo Paese .
Tutti a casaaaaa!!!

Daniele Tarantino 16.08.13 14:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Escludendo lo stipendio del n.1 befera e famiglia

giuseppe digilio 16.08.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

E' da chiudere. Concordo pienamente

cristina cassetti 16.08.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia..ma non dovevamo vederci più?
Ancora tuuuù...Cacchio,la situazione si è cristalizzata anzi direi vetrificata nel tempo, bisogna lanciare il SASSO per smuoverla.
Ribaltiamo tutto,come ci ha indicato quel simpaticone vecchio Nobel.Altro che mantenere lubrichi individui dai corpi flaccidi e dalle mani rapaci, lazzaroni che non hanno mai conosciuto il sano lavoro fisico. Ai lampioni.Ma non a "guardar le stelle".

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.08.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Credo ci sia tanta confusione in questo momento in Italia e penso dovrebbero essere proposte soluzioni se ce ne sono di possibili invece di portare avanti rabbia. Si sa che Equitalia non è giusta ma se dovesse essre eliminata, come avevano proposto, chi andrebbe a sostituirla e con che guadagni? Bisognerebbe che tutti insieme, COME PER CANONE TV (che è un ladrocinio), ci si rifiutasse di pagare. Questa si potrebbe essere una protesta. Ma purtroppo fino ad ora siamo stati abituati a brontolare senza agire.

Claudia D. Commentatore certificato 16.08.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Equitalia è solo uno degli strumenti in mano a uno stato che non ha più nulla di democratico, uno stato malato e in cancrena avanzata. Perciò quello che fa Equitalia e a favore di chi, non rappresenta più un servizio alla collettività ma bensì a un potere antidemocratico incapace di dare dignità a un popolo, sprecone e ingannevole. Non c'è da meravigliarsi che l'evasione sia ora una rivalsa nei confronti di queste istituzione non più credibili, e il fenomeno più eclatante è che l'evasione venga ora attuata con la complicità morale e pratica di quei soggetti che la combattevano da sempre ( gente comune a reddito dipendente). In Italia si è arrivati a ribaltare i propri principi morali per sentirsi appena ripagati di fronte a questi politici incapaci, corrotti, ingannevoli, e onnipresenti. Uno spiraglio di speranza viene dal Movimento 5 stelle , che non avendo però visibilità In Tv viene distorto e manipolato dalla stessa e dalla disinformazione della stampa scritta.

Marco Pezzin 16.08.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia è di Stato? Mi dici di quale Stato? Non certo dell'Italia visto che si permisero di fare azioni ultra sporche delle quali non si più avuta notizia. Ora: se è di Stato (e lo Stato vero è composto di cittadini) perché nonostante una crisi in corso agirebbero ancora in modo delinquenziale?

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2011/08/19/news/le_inique_cartelle-20632507/

VA CHIUSA E BASTA! Il mio debito con altri (enti o privati) non può essere venduto altrimenti si delinea una situazione da BISCA e le bische sono ILLEGALI!!!

Vulka 16.08.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Questo è giornalismo vero!!! Questa è informazione!!! Imparate servi del potere. BISOGNA TOGLIERE IL FINANZIAMENTO PUBBLICO ALL'EDITORIA E MANDARE A CASA TUTTI I GIORNALISTI LECCAC...

wincler B Commentatore certificato 16.08.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia e tutti gli altri baracconi pubblici sono il serbatoio dei voti che hanno prodotto e sostengono oggi a denti stretti l'attuale vergognosa e corrotta casta politica al potere.

Beppe C. Commentatore certificato 16.08.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

LE TASSE SONO UN FURTO ED EVADERLE E' LEGITTIMA DIFESA!
Ergo, Equitalia è solo un'associazione a delinquere finalizzata all'usura coperta da leggi statali liberticide ed assassine (leggasi suicidi di imprenditori strozzati da equitalia)
Per quanto riguarda l'evasione, PER FORTUNA CHE C'E' altrimenti l'Italia era fallita ancora nel 2000! Leggersi quanto scrive il premio Nobel Milton Friedman,... e soprattutto farla finita con le ciaculatorie contro l'evasione fiscale, o paga le tasse per i servizi (discorsi da socialismo reale sovietico)... aprire gli occhi e vedere dove vanno a finire tutti i soldi estorti per le tasse!!...e soprattutto a Beppe Grillo, comincia a frustare per bene i tuoi perchè riducano il peso dello stato ,.. e non che lo aumentino con nuove troiate tipo il Durt o le certificazioni energetiche nelle compravendite, ..sortite proprio da nazi-ambientalisti!!... come si sa, Hitler era un socialista amibientalista convinto

Contrary_opinion 16.08.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Però, poi, tutti in fila a pagare perché intimoriti dai bau-bau di Equitalia....

Enzo Zappalà , Roma Commentatore certificato 16.08.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Equitalia è da chiudere e con essa ogni riscossore pubblico o privato che non sia il diretto interessato. É impensabile che qualcuno possa fare contro un privato o azienda quello che fa Equitalia e gli stessi privati non possano farlo contro il pubblico quando è lui ad essere debitore. Se un comune o lo stato può far fallire un'impresa debitrice lo stesso potere (per equità) lo dovrebbe avere il privato. Si arriva all'assurdo di far chiudere una azienda con oltre 100 dipendenti, debitrice di 200-300 mila euro verso lo stato, ma questa azienda vanta crediti verso lob stato per circa 2 milioni di euro ed in più lo stato dovrà assistere per almeno 18 mesi i dipendenti con un esborso di circa 1,3 milioni di euro (per prenderne circa un quarto). A chi giova questo? Famiglie buttate in mezzo alla strada, lo stato che spenderà quattro volte più di quello che deve prendere, una azienda distrutta con il suo indotto che non si calcola mai. Chi vuole questo? Quanti altri milioni di disoccupati lo Stato potrà sostenere per farli stare a casa senza lavorare? Quando finirà questa enorme cuccagna? Con questo sistema si sta trasformando il paese in eserciti di nullafacenti alla ricerca non di un lavoro ma di una disoccupazione, di una mobilità, di una cassa integrazione. Dopo tutto questo chi vorrà, a quasi lo stesso stipendio, tornare a lavorare?

Belpaese 16.08.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA DI EQUITALIA LA RISCOSSIONE ERA PRIVATA ED E STATO UN GRANDE FALLIMENTO, COME MAI SI VEDONO SOLO I STIPENDI DEI DIPENDENTI DI EQUITALIA CHE SONO STIPENDI DI NORMALI CONTRATTI DI LAVORO AREA CREDITO NON SENTO GRILLO CONTRO I STIPENDI DEI DIPENDENTI DELLA CAMERA E DEL SENATO? O CONTRO L'EVASIONE SCANDALOSA IN ITALIA ANDIAMO A VEDERE I REDITTI DI AVVOCATI INGEGNERI ECC.


enzo 16.08.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo finchè ci sarà confusione ci srà anche chi mangia sul povero, sul debole, su quello che non può reagire per le tante paure applicate dal POTERE ( a mezzo Rai/Tv/Stampa/Arroganza dei pubblici e graduati ()). In genere chi subisce non riesce a capire perchè tutto il sistema ( POTERE ) gli è contro. Non si capisce l' accanimento LEGGE/SANZIONE/INTERESSI ecc..., quando se si sbaglia non si ha il modo di riparare: subito ( entro max 1 anno ed in modo da non subire danni irreversibili ). Se si sbaglia ci deve anche essere 1 motivo: o lo si fa apposta o per necessità me in tutti e 2 i casi si deve trovare una soluzione adeguata. E' più facile per il POTERE creare un ente alla pari ( del POTERE ) e chiudere lì come và và. Io sono stanco di queste cose e vorrei la befana ( peccato che ho smesso di crederci a 11 anni ), vorrei: LEGGI ALLA PORTATA DI TUTTI, TASSE POCHE E ALLA PORTATA DI TUTTI ( SOPRATUTTO SEMPLICI ()), ABOLIZIONE E RIFORMA DELLE SANZIONI NON PIU' VISTE COME UNO STROZZINAGGIO E MODO DI FARE CASSA MA VISTE COME UN BENE CHE RITORNA A FAVORE DI TUTTI. Vorrei EGUAGLIANZA tipo: portare chi lavora a 2.000 euri di stipendio compreso gli addetti al POTERE ( faranno le 8 ore e non avranno bisogno di a. blù poichè nessuno li cercherà più non essendo importanti ), bloccare i prezzi possibili, in questo modo ci saranno tanti soldini da spendere ecc...oppure ritornare alla ns LIRA dato che l' euro per noi è fallito ( un imprenditore quando fallisce chiude, lasciamo perdere l' amm. contr. ). Volevo dire tutto, non ho detto niente (), perdonatemi se la penso diversamente.

dino r., Piandimeleto Commentatore certificato 16.08.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione che su equitalia da chiudere ci sono altri gruppi di interesse che spingono per sostituirsi ad essa(e con aggi maggiori).
Altro discorso è un'equitalia da riformare.
Poi occorre stare attenti ad un fatto:i politici pd+pdl sparano su equitalia che è iniqua,che strozza le aziende ecc.Peccato che equitalia sia tenuta ad applicare le leggi che questi signori hanno fatto.
E' come il porcellum(declinazione latina di Calderoli)se lo son fatto ad uso e consumo loro per decidere loro chi portarsi in parlamento e son li tutti a parlare male del porcellum e non lo cambieranno mai.
E' come l'IMU (imposta MUNICIPALE che un mio amico paga per la casa in Croazia:da ridere visto come curano il verde li rispetto a qua)chi l'ha decisa,chi l'ha applicata ? sempre loro e sempre loro in Tv\mezzibusti a sparare contro l'IMU.
Il guaio è che ci sono 2\4 degli italiani che se le bevono tutte,1\4 che non ne vuol più sapere di essere italiano e 1\4 che vota m5s.

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 16.08.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che l'italiano è un po' "choosy" fanno entrare mille illegali al giorno, spero per l'Italia che questo governo di burattini caschi presto

Gianluca Venezia 16.08.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungo che non crea solo poltrone e clientele. Ma nella loro fissazione a perseguire (perseguitare?), nella logica "prendiamo i soldi ai poveri perché ne hanno meno ma solo di più", solo i piccolissimi, che non evadono per comprare lo yacht ma per sopravvivere dato che con la pressione fiscale attuale molti se pagassero non mangerebbero, creano ogni giorno nuovi poveri che aggiungono ovviamente crisi alla crisi.

Stefano B. Commentatore certificato 16.08.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

affilate 2 roncole, li aspetto, quando arrivano avranno pane per i loro denti

roberto garzeni 16.08.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema e che se la chiudi non risolvi lo strozzinaggio che attuano queste banche e queste aziende... I debiti si pagano sono d'accordo ma no come fanno loro ... Sarebbe meglio uno strozzino come interessi pensa!!! 8.000 posti di lavoro persi !!! Secondo me andrebbe rivisto tutto il sistema finanziario ... Non si può non pagare 1000 euro di IVA per provati problemi e perdere casa perché i 1000 euro sono diventati 20000 !!! Non si può ripeto ! Questa e tutta colpa del governo e dei politici che non alzano un dito ! Bisogna reagire ! Diffondiamo le notizie siamo più di un milione di attivisti !!! Possiamo portare la verità ovunque lottiamo e ne usciremo vincitori !informiamo ragazzi tutto può cambiare ! Anche l'Italia ! Viva la nostra comunità !

Tiziana 16.08.13 07:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italiano ha imparato a fare il meno possibile perché ha capito che in italia meno fai meno ti "inchiappettano" questo è il problema che i porterà alla rovina perché un meccanismo che punisce chi fa molto a favore di chi tira a campare è perverso e non può durare più di tanto.

bruno bassi ex ex ex 16.08.13 04:25| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo italiano non paga le tasse e non gli va di lavorare l'italiano è choosy..!!
L'italiano è di tutto tranne che queste calunnie che gli hanno appioppato gli stessi che avrebbero dovuto tutelarlo.
Come fa l'italia ad avere il debito pubblico più alto al mondo?? ( in canada si protestava perché hanno circa 800 mld di dollari di debito..!? ma avete visto quanto è grande il Canada? l'italia a confronto è uno sputo.
Uno sputo con 2074 mld di € e in Canada hanno tutti i servizi,l'italia è fra i primi paesi al mondo dove tutti hanno una casa di proprietà (equitalia lo sa molto bene).
Non perché hanno evaso..ma perché finito l'orario di lavoro l'italiano torna a casa e ne inizia un altro a casa propria fino a quando non crolla.
2700 tonnellate di ricchezza aurea (se ancora ci sono)
fra i primi 4 paesi al mondo, eppure non abbiamo miniere,
chissà da dove vengono se non dal popolo
Evasione fiscale 1° semestre 2012 autonomi e PMI è la più piccola parte.


https://docs.google.com/spreadsheet/ccc?key=0AmERBcZI4q9rdEtOTGp1bkpSQzJtZjlxT2FEZlltMXc#gid=0

non riuscivo a scriverlo per la cifra, ma questi sarebbero solo gli interessi di un debito che hanno pagato gli italiani dal 1980 ad oggi

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=405163516251698&set=a.217682694999782.35411.217201168381268&type=1

yuva m., mantova Commentatore certificato 16.08.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Il quotidiano Libero (di sparare cazzate) versione On-Line titola:

A decidere la pena di Silvio
sarà la toga che ha liberato
l'uomo che gli tirò la statua

Intanto l'uomo che gli tirò la statua non è stato liberato ma gli sono stati dati gli arresti domiciliari, poi la signora togata che di nome fa Beatrice Crosti fa il suo mestiere.
Poi si legge ancora su Libero:

APPROFONDIMENTO. Berlusconi: servizi sociali o domiciliari? Il suo destino dipende ancora da un giudice

Ma da chi dovrebbe dipendere il destino di un uomo che ha commesso un reato? E poi non si tratta di "DESTINO" ma di PENA!
Poi Libero lancia il sondaggio più idiota della storia dell'universo!

Secondo voi, per Berlusconi è un male che il giudice di sorveglianza sia una donna?

Non si capisce se: c'è il rischio che B. si """"""trombi"""""" il giudice, oppure, che il giudice per vendetta(?) non gliela dia. Non capisco quale sia il problema del sesso del giudice di sorveglianza.

Ancora qualche titoletto ad effetto grazie ad aggettivi che non centrano una fava con l'argomento BERLUSCONI CONDANNATO!

Le 3 giudichesse che hanno spolpato Silvio
Ecco le tre giudici che hanno castrato Silvio

Ecco poverino ora è senza soldi e senza virilità, ma cambiare "spolpato" e "castrato" con "CONDANNATO"?
Non è finita qui!:

ORGOGLIO SILVIO:
Berlusconi non vuole chiedere la grazia
Il Cavaliere chiuso ad Arcore con la fidanzata, la figlia Marina e i suoi avvocati: "Significherebbe ammettere la frode fiscale, ma io sono innocente"

Libero lo chiama orgoglio io la chiamo logica al contrario, cioè una stronzata.

Tutto questo solo in prima pagina!!!!!
Non mi sono addentrato nella lettura degli articoli per evitare di auto sedarmi.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 16.08.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento

Malgrado tutto quello che è successo negli ultimi 20 anni, malgrado il M5S abbia appoggiato il referendum sull'acqua pubblica, ancora però la mitologia dell'impresa privata superiore all'impresa statale ce l'avete ben radicata in testa....

Se Equitalia fosse un'impresa privata, il monte stipendi sarebbe di 500 milioni lo stesso, ma per l'amministratore delegato soltanto...
tutti gli altri sarebbero assunti con contratti a chiamata, magari giornaliera, e gli azionisti sfrutterebbero il lavoro degli impiegati precari fino all'ultimo, senza certo lasciarsi minimamente turbare dalla disperazione che spinge migliaia di persone ad accettare condizioni di lavoro altrimenti inaccettabili..

Za Stalinu 15.08.13 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(null)

Salvatore Carlo Vigo 15.08.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Nessuna difficoltà ad accodarmi al coro dei no equitalia ma un messaggio lo dico:
PAGATE LE TASSE STR..ZI!

Giovanni faillaci 15.08.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
EQUITALIA' VA' ABOLITA'
ALVISE

alvise fossa 15.08.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia rappresenta il pericolo per lo sviluppo del paese , la distruzione della PMI, il posto raccomandato, onestamente mi preoccupo del lavoratore in fabbrica, del ricercatore, del pensionato dell' imprenditore assillati da tasse spoporzionate che tolgono denaro in circolazione per regalarlo ad enti e persone inutili. Le tasse vanno pagate da tutti e ugulamente per tutti, i servizi garantiti ed i soldi spesi dallo stato dichiarati ai cittadini non vanno gettati per vergognose pensioni , mantenimento privilegi di politici e loro tirapiedi, soldi alle associazioni a delinquere quali pd+-l, soldi a giornaletti di regime. Le tasse si pagano ed i soldi ricevuti e spesi dichiarati dallo stato ai cittadini. L' eleco delle spese inutili e' enorme in Italia , spese inutili per la comunita' ed utili solo ai pochi beneficiari del sistema (sempre troppi). Equitalia chiuse, dipendenti purtroppo si cercheranno un nuovo lavoro , non riesco ad averne rimorso, la mia comprensione va a coloro che hanno dovuto chiudere attivita' per motivi assurdi legati a questi parassiti, ai lavoratori che perdono la speranza di trovare un lavoro grazie alla tanto decantata globalizzazione e decentramento. Ho personalmente conosciuto persone ed imprenditori capaci, onesti rovinati dai cavilli di questi parassiti, con la chiusura di un azieda la Nazione diventa sempre piu' debole. Le tasse si pagano , tutti uguali e tutti per gli stessi benefici.

Julio De Liso Commentatore certificato 15.08.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Equitalia sarebbe tranquillamente in pari se la lobby dei LADRI EVESORI colleghi di reato di un ben noto DELINQUENTE non fosse riuscita a far approvare norme come quella della rateizzazione, che rimandano gli incassi... l'autore del solito articolo-lamentela INVECE DI ROMPERE LE SCATOLE CON QUESTO ARTICOLO ASSURDO A MEZZA ITALIA SI RIVOLGA A LORO.
I ladri devono pagare TUTTO E SUBITO. Tutti !
O in galera è più comodo strepitare che ce ne deve andare UNO SOLO ?
E ficcati nel cranio, caro Angelo A., che lo stipendio certamente se lo guadagnano PIU' DI TE, visto che recuperano OLTRE 20 VOLTE I SOLDI CHE PRENDONO.
Dell'articolo del Sole 24 NON prendere SOLO QUELLO CHE TI FA COMODO.
E tu, Grillo, stampatelo in fronte: con l'ospitalità a questi articoli insensati e sobillatori ti guadagni L'ADDIO DEFINITIVO di tutti i cittadini ONESTI per i quali Equitalia cerca di recuperare almeno una piccola parte di quello che I LADRI rubano.

la tua coscienza 15.08.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il voto può cambiare tutto. Il voto dato a chi davvero lo merita è il solo strumento democratico per far cambiare le cose. Quando nemmeno il voto servirà più allora la rivoluzione, che nel mediterraneo scoppia ovunque. La primavera araba potrebbe diventare l'inverno europeo. Da una scintilla scoppia l'incendio devastante. Magari una scintilla greca o spagnola oppure italiana. Ma prima il voto ...

Luca 15.08.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Hi lavorato notte e giorno come falwgname di allestimenti fieristici a Napoli.Attualmente disoccupato,contratto regolare,si fa per dire.Non go percepito la liquidazione,sink in causa da due anni.Equitalia ,se non pago ad esempio il bollo auto,mi pignona casa,comprata rinunciando a tutto.Mi site le spettanze Dei dipendenti equitalia?Tredicesima,quattordicesima, ferie,malattie e permessi varii che io non so visa siano.Il Mio stipendio,con moglie e figlio,lavorando quasi sempre falls 7 del martini sole move di sera,sabato e domenica inclusi,era di 1550 euro circa.Chi mi risponde?

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 15.08.13 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa e' una s.p.a e non ha niente di pubblico- estorsione statale

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.08.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

io continuo a non capire che gusto ci trovate a stare a casa e scrivere ciò che va abolito e ciò che va istituito..!! giusto o sbagliato.
Ma è cosi difficile capire che sta gente non andrà mai via??? se nessuno la caccia rimarrà sempre incollata alla poltrona, continuerà tranquillamente a fare ciò che ha sempre fatto esattamente davanti agli occhi di tutti. Chi ha detto che equitalia non avrebbe rallentato la sua corsa?? leggete..leggete...troppi suicidi si sentiranno ancora..a voglia..
pian piano arriva per tutti.


http://senzapelisullalingua.info/equitalia-blocca-la-pensione-di-un-anziano-che-non-puo-ritirare-la-pensione-di-600-euro

yuva m., mantova Commentatore certificato 15.08.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

I veri usurai sono questa massa di pagliacci, ladri e parassiti che ci governano da vent'anni, tutti questi enti inutili che hanno creato non sono altro che contenitori di voti. Sono fermamente convinta che necessita l'eliminazione di pseudo-salvatori per la lotta all'evasione fiscale, sono semplicemente lacchè del PD-L e PDL! Basta non se ne puó più!!!!!!!!

Ros. P. 15.08.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Le PMI, gli artigiani ed i commercianti sono oramai ridotti in schiavitù. Tolte quelle poche aziende statali e parastatali, in grado di produrre utili, come può reggersi il sistema pubblico, se non spremendo fino all'osso queste persone? È anche vero che i piccoli imprenditori non si sono mai associati veramente per farsi valere nella politica nazionale. Le confederazioni è come se non esistessero e talvolta sono anche distruttive. Poi si trovano i dipendenti che sono meglio organizzati di loro grazie ai sindacati. In tempi di crisi proprio i sindacati dovrebbero far parlare tra loro imprenditori e dipendenti per trovare soluzioni di comune convenienza (come in Germania) ed invece creano contrapposizioni deleterie. Equitalia non è quindi la sola spada di Damocle che grava sulla testa dei nostri piccoli imprenditori. A stringere il collo di questi nostri concittadini ci sono:
- Equitalia
- Fisco complicatissimo
- Studi di settore non equi
- Sindacati ostili
- Burocrazia impossibile
- Prezzi energia altissimi
- Servizi quasi nulli
- Normative sicurezza complicate ed onerose
- Accesso al credito negato
- Crisi economica

Personalmente credo che se la politica non interverrà subito in soccorso di questa categoria così ingiustamente martoriata, non mi meraviglierei se fossero i primi a scoppiare.

Vincenzo 15.08.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è' vero ! Equitalia non costa un euro allo stato, si regge per quello che incassa in base al compito affidatole, quindi diamo le giuste informazioni per favore

Matteo Bonanni 15.08.13 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... Non solo Equitalia va abolita ( ma fin quando c'è questo Governo non Lo faranno mai !!!); anche il Redditometro va ABOLITO perchè è ILLEGALE ( se la magistratura non fosse collusa con il potere dovrebbe intervenire ma se ne fotte !!!... Tanto a Loro non Li toccano ).

Lino Viotti Commentatore certificato 15.08.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EQUITALIA LAVORA IN PRIMIS PER COPRIRE LE SUE SPESE... QUINDI PIU' LA MACCHINA COSTA, PIU' DEVE OTTENERE AD OGNI COSTO RISULTATI.. NEL MOMENTO IN CUI S'INTRODUCE UN SISTEMA COSI' AGGRESSIVO, CREDO SI SIA SMARRITO OGNI SENSO DI CIVILTA' DEI GOVERNI NEI CONFRONTI DEL PROPRIO POPOLO. RECUPERARE LE IMPOSTE? RIDURLE PER FARLE PAGARE A TUTTI, IL RECUPERO DEVE ESSERE EX-ANTE, NON EX-POST CON LA CREAZIONE DI ENTI COSTOSI ED AGGRESSIVI.... LO CAPIREBBE UN BAMBINO DELL'ASILO.

Angelo T. 15.08.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Equitalia oltre a essere uno strumento per riscuotere crediti per lo stato e' anche un'arma in mano allo stato per esercitare pressioni e paure ai cittadini onesti, basta vedere il loro metodo da GESTAPO che adottano per le riscossioni sia quando queste sono giustificate sia quando un malcapitato per evento del destino capita nelle loro grinfie. Basta che qualcuno abbia qualcosa da perdere in questo paese e sente rammentare Equitalia e già gli viene la sudorina. Inoltre a mio avviso e' anche un'arma che non fa sporcare le mani a questi politici che fanno anche finta di indignarsi quando qualche pratica Equitalia gestita malamente fa notizia...

Max turco 15.08.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Per Reclami rivolgersi al PDL e PD-L...l'italiotti il 24 e 25 febbraio potevano scegliere invece..hanno preferito lo status quo...e le manovra che fanno sono tutte orientate a inventare o alimentare altri BAracconi...invece hanno ottenuto altri 6 mesi di proroga per l'attività..da questo governo...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 15.08.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Non ho più parole di biasimo..

Daniele Vai 15.08.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

tutto quell'aggio messo sopra ai soldi da incassare e' ovvio che serve a mantenere tutti i magna magna che si agganciano sempre in tutti gli enti statali. L'avevo gia' scritto che tutto quel carrozzone di equitalia costava di piu' di quanto estorceva (incassare non e' la parola giusta con il 100% di ricarico)) . e' mai possibile che ogni cosa che tocca lo stato diventa merda? la motivazione per la quale e' stata regalata la concessione delle autostrade ,per la quale vogliono regalare l'acqua pubblica ecc. e' che lo stato non sa amministrare niente. e allora perche' cazzo stanno li a prendersi stipendi faraonici? se sono degli incapaci vadano fuori dalle balle ma la colpa sono gli elettori che votano alla cazzo di cane gente che a guardarli solo in faccia si capisce che sono delle nullita' . faccio solo qualche nome : gelmini ,gasparri , la russa , capezzone , santanche' ,brunetta ma potrei continuare all'infinito. poi ci sono gli amministratori locali che si dividono in due categorie : i cretini e quelli che diventano cretini con i soldi dei contribuenti. faccio un esempio , la moratti , sicuramente non e' una sprovveduta ma ha firmato con le banche un contratto capestro dei derivati che anche lo scemo del paese non avrebbe firmato.

angelo 15.08.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori