Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I dati sull'economia italiana che non potete non sapere

  • 103


presidente-fb.jpg
Napolitano blinda il governo e nasconde i conti sotto il tappeto. Per la prima volta nel suo mandato, il presidente della Repubblica ha incontrato il ragioniere generale dello Stato. Perché? Ve lo diciamo noi:
- Ammortizzatori: 80 miliardi erogati dall’Inps dall’inizio della crisi tra cassa integrazione e indennità di disoccupazione;
- Cassa integrazione: totale di ore di Cig richieste, da gennaio a giugno, supera il mezzo miliardo;
- Debito aggregato di Stato, famiglie, imprese e banche: 400% del Pil, circa 6mila miliardi;
- Debito pubblico: a giugno 2013 nuovo record a 2.075,71 miliardi di euro, dai 2.074,7 miliardi di maggio; oltre il 130% del Pil. Secondo le previsioni salirà al 130,8% del Pil nel primo trimestre 2014, rispetto al 123,8% del primo trimestre 2012.
- Deficit/Pil: 2,9% nel 2013. Peggioramento ciclo economico Imu, Iva, Tares, Cassa integrazione in deroga lo portano ben oltre la soglia del 3%;
- Disoccupazione: a giugno 2013 si attesta al 12,1%, dato peggiore dal 1977;
- Disoccupazione giovanile: il tasso nel segmento 15-24anni a giugno 2013 e' salito al 39,1%, in crescita di 0,8 punti percentuali su maggio e di 4,6 punti su base annua;
- Entrate tributarie: a maggio -0,7 miliardi rispetto allo stesso mese di un anno fa (a 30,1 miliardi, -2,2%). Nei primi 5 mesi del 2013 il calo è dello 0,4% rispetto ai primi 5 mesi del 2012;
- Gettito Iva: -6,8% nei primi 5 mesi del 2013, un vero disastro;
- Insolvenze bancarie: quelle in capo alle imprese italiane hanno sfiorato a maggio 2012 gli 84 miliardi di euro (precisamente 83,691 miliardi).
- Manifattura: indice Pmi resta sotto i 50 punti, linea di demarcazione tra espansione e contrazione;
- Neet: 2,2 milioni nella fascia fino agli under 30, ragazzi che non studiano, non lavorano, non imparano un mestiere, totalmente inattivi;
- Pil: nel secondo trimestre il prodotto interno lordo dell'Italia ha subito una contrazione dello 0,2% dopo il -0,6% nei primi tre mesi dell'anno. Comparando il secondo trimestre del 2013 con gli stessi mesi dell'anno precedente il calo è -2,0% (fonte: Eurostat. S&P ha abbassato la sua previsione di crescita 2013 per l'Italia, a -1,9% rispetto al -1,4% previsto a marzo 2013 e al +0,5% stimato a dicembre 2011. Il Fmi ha tagliato le stime del pil Italia 2013 a -1,8%. Nel 2012 il Pil ha subito una contrazione di -2,4%;
- Potere d'acquisto delle famiglie: -2,4% su base annua, -94 miliardi dall’inizio della crisi, circa 4mila euro in meno per nucleo;
- Precariato: contratti atipici per il 53% dei giovani (dato Ocse);
- Prestiti delle banche alle imprese: -5% su base annua nei mesi da marzo a maggio. In fumo 60 miliardi di prestiti solo nel 2012;
- Produzione industriale : crollata -17,8% negli ultimi dieci anni, su base annua è in calo -2%;
- Ricchezza: bruciati circa 12 punti di Pil dall’inizio della crisi, 200 miliardi circa;
- Sofferenze bancarie: a maggio 2013, secondo il rapporto Abi, le sofferenze lorde sono risultate pari ad oltre 135,7 miliardi di euro, 2,5 in più rispetto ad aprile 2013 (+22,4% annuo);
Alessandro Di Battista, portavoce MoVimento 5 Stelle alla Camera dei deputati

22 Ago 2013, 10:55 | Scrivi | Commenti (103) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 103


Tags: Camera, deficit, disoccupazione, economia, inps, M5S, MoVimento 5 Stelle, Napolitano, ragioniere generale dello Stato

Commenti

 

Lasciando stare tutti i colpevoli, se la barca affonda si da un secchio anche ai carcerati perchè buttino fuori l'acqua e aiutino nei lavori di ripristino. Poi, se hanno aiutato bene, gli si riduce la pena.
LA FUORI c'è ancora qualcuno di ONESTO che capisce quanto sia critica la situazione? E che capisca A CHE COSA DARE LA PRECEDENZA NELL'EMERGENZA? A forza di stare attaccati alla poltrona, per quei signori dovremo fare delle bare a forma di poltrona! Non lo sanno che sono destinati come tutti all'altro mondo, prima o poi? A che mondo condannano i loro figli e nipoti? Perchè tolgono il pane a chi produce ricchezza e lo lasciano a chi non la produce? Non lo sanno che la cosa non ha futuro? Forse per loro, ma non per i loro figli e nipoti. C'E' ANCORA QUALCUNO DI ONESTO LA FUORI?

mario fossa 19.10.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

queste cifre richiamano tutti gli attivisti del M5S a darsi ancor più da fare per diffondere le idee e le attività del movimento. Se il Paese affonda e la politica tradizionale non riesce a dare risposte al Paese, sono le persone illuminate a dover dare il loro contributo, serenamente ma con decisione

Cristiano Cappelli, Parma Commentatore certificato 25.08.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

questo é solo l'inizio della fine..le coso possono solo peggiorare,non c'è barlume di speranza e di miglioramento.. prepariamoci al peggio perché penso proprio che il bello deve ancora venire..

Michele Solazzo 23.08.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

I renziani sono preoccupati del gioco di monopoli...meglio che si preoccupino della dura realtà economica ...ma sono come gli struzzi, mettono la testa sotto la sabbia e si illudono che il mondo sia quello.
Che lascino agli educatori e agli psicologi stabilire se quel gioco è diseducativo...
Ridicoli, tutti i giochi dove si ammazza gente ? perchè non criticano quelli ?

caterina c. Commentatore certificato 23.08.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano li blinda ?...meglio che gli dia un bel calcio dove si deve e li mandi tutti a casa...vada a casa anche lui e ripartiamo da 0...
Ed è il caso che ci facciamo bene i conti (conti non tante ciancie su una unità che è solo ipotetica) se ci conviene rimanere in una Finta Europa Unita visto che ci costa in Euro più di quello che rientra ; e senza tanti vincoli ci muoviamo meglio per andare avanti.

caterina c. Commentatore certificato 23.08.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento

No comment (sigh!)

Jorge Corona Commentatore certificato 23.08.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro dobbiamo diffondere i messaggi a tutti ! Piazze e web vanno benissimo ! Io personalmente mi applicò a riportare in giro quello che fate ,le idee e gli appuntamenti! Tutto perfetto fino a quando non trovi quello che si fida della tv (e sono molti) e controbatte con le cose che sente in tv ... Molto spesso la risposta che ricevo è questa "ma tu che ne sai ? Li conosci così bene che gli puoi chiedere se Berlusconi o Bersani li pagano?" Cioè resto davvero inerme su risposte del genere... Io chiedo loro di informarsi più di politica ma vedo in loro un essere legati a un pensiero o una bandiera ... Proprio come nel calcio ... Del tipo "si so che è sbagliato ma non cambiò bandiera " per me interventi in tv con grillo ad esempio non sarebbero un errore... Convincete lo ad andare in prima persona a rappresentarci... Secondo me molti si ricrederebbero e supereranno questa schiavitù della bandiera ! Comunque questi numeri sono impressionanti ! Come si fa a chiudere gli occhi e non richiamare subito tutti i parlamentari a lavorare?

Yuri b 23.08.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Alessandro.
Ma ti ricordo che domani ricomincia il campionato di calcio...
Fuorigioco..Balottelli...Rigore si...Rigore no...

All'Italiota SOLO questo interessa.

Massimo C., VERONA Commentatore certificato 23.08.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il sole è forte e l'afa estiva è soffocante..il codazzo delle TV e Giornali al servizio di questa pletora politica non poteva che esaltare il miracolo dell'abbassamento dello SPread e la fine della recessione in europa..dopo otto lunghi mesi.
QUindi festeggiamo anche uno 0,4% di aumento del Pil..anche se mancano ancora una serie di dati economici di altri paesi europei..tipo la Grecia..
E' vero è calato lo spread, ma è anche vero che è aumentato il Bund..quindi la percezione del rischio debito sovrano si è spostata anche sulla Germania.
Non dimentichiamo che a settembre ci saranno l'elezioni nazionali e "ALternativa per la Germania" vuole l'uscita dall'euro,perchè temono che prima o poi qualcosa accada..allora meglio tornare al marco.
La matematica non perdona, anzi non ci perdona..poi ai dati postati vanno aggiunti i "fallimenti" o le delocalizzazioni d'impresa che ormai rappresentano un emorragia, per questo paese.
oltre ad un dollaro alto che non favorisce l'export e un petrolio che potrebbe schizzare alle stelle, in particolar modo tra l'autunno e l'inverno..cosa che farebbe molto male alla economia italiana e europea..
Da lunedì riapriranno i cancelli delle imprese..e sicuramente ne vedremo delle belle..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 23.08.13 08:35| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'ho sempre biasimato,ricordo le sue imprese quando era un componente,ideatore dell'ala "migliorista"dell'ex PCI compiacente col PSI di Craxi.Il suo fare, ormai noto a tutti la portato fin qui .E' stimato ,coccolato riverito dal PDL, ciò è un allarme rosso,considerando che Silvio ha sempre lapidato tutti gli antagonisti anche i più insignificanti.Ecco perchè le lodi di Silvio per per Napoletano evincono questo rapporto di sudditanza.

enrico ecca, san sperate-ca. Commentatore certificato 23.08.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

L'ho biasimo,già da molto.Dirigente dell'PC,ERA un "migliorista",vicino del PSI di Craxi.La sua ambiguità lo ha portato fin qui,solo il fatto che è coccolato,adulato dal PDL è un allarme rosso,considerando che, chi ha contrastato anche lievemente Silvio è stato lapidato,invece Napoletano due volte Presidente,....Silvio cosi ha disposto.

enrico ecca 23.08.13 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma come sopporta bene questa vergogna il Presidente della Repubblica. Pur di mantenere in piedi questo governo ma più giusto dire questi politici ignavi, inetti e profittatori (guarda se hanno rinunciato a prendere meno soldi)pronuncia il discorso in TV circa la sentenza a Berlusconi. Lo ha fatto perchè si era sentito chiamato in causa troppe volte. Ma bravo così adesso siamo tutti più tranquilii perchè c'è il Presidente Napolitano che veglia su di noi si farà garante che le persone disoneste non intralcino il lavoro che degli onesti politici stanno portando avanti per il nostro bene. Se volevano il nostro bene potevano dimettersi tutti a cominciare dal Presidente e restituirci i soldi con cui, dopo anni di attività parlamentare, si sono arricchiti talmente tanto da mantenere mogli, amanti e prole e assicurare lavoro ai loro nipoti e pronipoti. Il Presidente ha parlato e fatto di tutto e di più ma non ha mai accennato alla diminuzione degli stipendi ai politici, ai manager, alla rinuncia del finanziamento pubblico ai partiti quanto è responsabile il ns presidente. Quanto gli sta a cuore la causa del paese. Almeno Papa Francesco lo ha avuto il coraggio di redarguire la casta clericale.Ha detto Bisogna essere più umili e non approfittarsi dei privilegi.Il ns Presidente con i politici del PDL e del PDmemoelle invece cosa hanno detto? Bisogna fare l'inciucio per il bene del paese se no l'economia nn riprende dei soldi cioè il finanziamento ai partiti è necessario perchè se nò solo B. può fare politica e che politica abbiamo visto in 40 anni che cosa ha combinato la politica in questo paese: Nulla. Si sono mangiati tutto hanno fatto fuori banche con secoli di storia aziende come l'ALITALIA senza guide strutturali, enti le cui Presidenze affidate ai politici di turno, amministrazioni locali colluse. Siamo vergognosi cosa deve mantenere o difendere il P.R.? IL RAGIONIERE DI STATO che fa i conti mentre Letta & C. fanno il solito teatrino oramai indecente. Povera Patria.

silvia conti 23.08.13 00:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aggiungo: negli ultimi sei mesi il fatturato della mia azienda è calato del 50%. Ma siamo tutti fiduciosi, la ripresa (per i fondelli) è sempre lì che arriva.

Marcella_C. 23.08.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo (anzi malissimo) e la soluzione qual'è? La ricetta per uscire dalla crisi l'ha elaborata l'economista americano Warren Mosler: visitate il sito in italiano memmt (Mosler economics modern money theory): crescita, piena occupazione, eliminazione del problema del debito e della sostenibilità della spesa pubblica ... vi basta?

Federico Mangiantini, Ponte Buggianese (PT) Commentatore certificato 23.08.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Quando si portano i libri in tribunale per dichiarare bancarotta?
I PD vogliono vietare il Monopoli... Io penso che se i politici avessero giocato a Monopoli da bambini avrebbero imparato a tenere i conti in ordine! :-)

Sandro S., Arona Commentatore certificato 22.08.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

io chiedo
che questo uomo si dimetta
che la smetta di perseguire il male di un popolo
che la smetta di negare la libertà a uomini innocenti
che dica ciò che ha detto a mancino
che usi impropriamente un ruolo non suo
che avochi poteri non suoi
che impedisca il corso della democrazia
che salvi un delinquente dalla giustizia

io chiedo
"in ginocchio"
a questo uomo: lasciaci liberi!

Alfredo Simonetti, Moncalieri Commentatore certificato 22.08.13 23:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

i ma specificate che la disoccupazione peggiore dal 77 - ma perche' inizia da li' la statistica - magari fossimo nelle condizioni del 77

FABIO B., bologna Commentatore certificato 22.08.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Tanto lui fa parte del sistema e la conferma e' che non ha mai fatto niente per questo paese anzi ha peggiorato la situazione. Solo un paese come quello nostro può avere un presidente di 90 anni e politici obsoleti che di sono arricchiti invece di servire il paese.

Sergio gravino Agostinone 22.08.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Reset sistema!

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 22.08.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Intanto Berlusconi ha un guadagno (quello dichiarato) in attivo di 260 milioni mentre l'Italia ha un pil diminuito del 2,6%. Chi perde con il PDL al governo e chi no?

Luca 22.08.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ai voglia di dire,ma se il bistro presidents sense a 1ed I cassava 8sui biglietti aerei per bruxel,sends smentirsi,poteva Mai promuovere un governo degli onesti?Chi e sends peccato scafli la prima pietra,bend io la posso scagliare,gusto che non go Mai rubato e sink sempre stark onesti....Andate tutti a lavorare col sudore fella fronts.....Guadagnateli I soldi,ercolano e pompei ,miniere a cell aperto come range in Italia fatte decadere per he ru are flu stipendi e hello,maledetti pagnottisti ladri....

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 22.08.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Approvviggionamenti,non sono reflus di necessita Popolare,sono solo approvviggionamenti,imposti al Popolo,per nessun servizio.Dimmi in 20 Anni che cosa è Migliorato.Il degrado costante, anno per anno, e l'aumento della spesa.Non hanno fatto un Briciolo di Legge per responsabilizzare gli enti pubblici e se li sono venduti.Mentre Bastava mettere nelle dirigenze una breve particella legislativa,che li sottoponesse,a rigore per mal funzionamento.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 22.08.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Al peggio non c'è mai fine
7 e ripeto 7 onorevoli del pd hanno scritto al ambasciatore americano , che ancora si deve insediare perché l'azienda produttrice del Monopoli ha tolto il carcere dal giuoco
E altamente diseducativo , da che pulpito arriva la predica gli indulti le amnistie il governo con dei evasori fiscali gli intrecci tra politica e banche
Che spettacolo
Inverecondo
Qui si vince per mancanza di avversari

Riccardo Garofoli 22.08.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Non ce che dire i dati li conosco bene
Ma la luce c'è ed è in fondo al pozzo ed è li che stiamo arrivando molto velocemente
Più di un tav più di un F35

Riccardo Garofoli 22.08.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Perché signor Presidente non ci informa di queste condizioni cosi precarie? non mi pare che questo governo stia lavorando bene: e pure lavora sulla linea tracciata dai suoi saggi.
Io le dico che è anche colpa sua, prenda atto delle sue responsabilità e rassegni le dimissioni.

Con rispetto
Il cittadino Luciano Savasta

Luciano Savasta 22.08.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Bene...anzi male malissimo....però sono d'accordo che bisogna far conoscere agli italiani la vera situazione in cui ci troviamo....però mi sorge il dubbio che oltre che denunciare il m5s altro non sa fare....perché a fronte di quell elenco da paese in bancarotta.. senza futuro.....mi piacerebbe sapere le alternative proposte dal movimento...ora qualcosina di cui era d'accordo il m5s è stata fatta (impignorabilità equitalia etc)...ed il movimento è stato sempre critico.....allora IO come simpatizzante del movimento chiedo.... COSA FACCIAMO SE GOVERNIAMO NOI? Quali sono le cose indispensabili da fare secondo il movimento per far riprendere un po questo ns disastrato paese?

maurizio passoni 22.08.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'errore fu il Governo Monti: MI RIPETO: i ragionieri le aziende le sanno solo chiudere. A scienza delle finanze si insegnava: "se le tasse sono zero lo stato incassa zero, se le tasse sono il 100% lo stato incassa zero, perche' nessuno lavora gratis" . La pressione fiscale reale globale sulle attivita' rivolte al mercato interno e senza sfogo di costi dall'estero supera il 70%. Il che rende NON-CONVENIENTE lavorare e dare lavoro .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 22.08.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Siamo proprio messi bene , se poi contiamo il danno socio ambiantale di questi decenni , sono veramente sempre più convinto che siamo difronte ad una Società collusa senza il senso di orgoglio , pudore , morale, io sono una persona positiva e speranzosa , ma più mi guardo intorno e allora che mi accorgo che l'unica soluzione sia un reset dell'umanità , non si può venerare il Dio Denaro tutto oramai gira intorno ad esso !!!
La maggior parte della gente venderebbe la mamma per denaro , uccidono per denaro, l'uomo ha venduto la sua anima e vive sulle sofferenze altrui , compra le scarpe Nike , ci sono bambini di 13 anni che lavorano 18-20 al giorno con una paga da un dollaro al giorno , continua a comprare carne dalla grande distribuzione e contribuiamo a far si che il mondo resti uguale ad oggi. Non ti puoi lamentare. Devi cambiare modo di vita e insegnato a tuoi figli , la nostra è una generazione di parassiti ingnoranti e viziati.

Giuseppe Marras 22.08.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi i dati... Ne prendano atto e se ne vadano gentilmente a fanculo ( gli affossatori del Belpaese). Cambiamo aria, modello, politici.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 22.08.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

GESTITI......

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 22.08.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Quindi come pervasi da una farza superiore ,che analizzava,le caratteristiche di pensiero,negli individui posti senza motivo in sofferenza.Sembrerebbe,che le caratteristiche mentali, al gestore spazio,non gli piacquero tanto ,che continuo sino a produrre,l'accaduto recesso.Non vorrei che in questo Spazio infinito siamo gestite da una forza superiore sconosciuta che non condivide e cerca di portarci alla distruzzione.Pensiero inserito senza riferimento a cose o a persone ,solo un'(analisi concettuale su alcuni accadimenti).

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 22.08.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Qui ci si stupisce che ancora la gente voti questi partiti. Ma la "gente" ,secondo voi, dove, quando e come viene informata? E , soprattutto, ha tutta questa voglia di informarsi veramente? Io in giro sento parlare con viva e vibrante partecipazione di: calcio, vacanze, gossip su veline e tronisti etc. Poi se nomini m5s la reazione piu' frequente e': "chi? quelli? quelli che stanno lasciando tutti il movimento? che non ridanno le diarie? che dicevano, dicevano e non hanno fatto nulla? Io il voto gliel'ho dato ma non glielo do' piu' !"
Purtroppo e' dura la battaglia contro il continuo lavaggio del cervello che stampa e tv mettono in atto ! A gente che superficialmente si interessa di politica , che ci pensa magari solo quando va a votare, e' facile dare a bere qualsiasi cosa.E i nostri cari politi due cose sanno fare benissimo : pensare agli interessi propri e dei loro amici e sponsor; recitare e fare propaganda.E visto i loro risultati personali,i loro redditi e i loro conti in banca belli pingui, bisogna fargli tanto di cappello ! Peccato che , in teoria, dovrebbero pensare in primis al bene della Nazione. Ma questa e' una quisquiglia, no? Comunque ricordiamo il famoso detto: ogni popolo ha i governanti che si merita ! ;-)

bruno da roma 22.08.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

MISTERO,........non svelato,nei laboratori Nazzisti,venivano fatti esperimenti da laboratorio ,sugli uomini trattati come cavie,per il fatto che gli occhi gli cambiassero di colore.Una follia del regime,ma non si è venuto a conoscenza del motivo.Fu a dir loro un caso inrisolto,tanto che mettevano gli uomini in sofferenza per vedere se avvenisse anche ad altri.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 22.08.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Io gli toglierei tutto a Berlusconi lo lascerei in mutante .con quelle deve restare

giuseppe amato 22.08.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Siamo noi gli italiani se questa e democrazia dobbiamo votarlo noi al capo dello stato e anche quanto deve guadagnare ...
non che si aumenta lo stipendio

Mattia Pesce 22.08.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento

E dove cazzo vogliamo andare con questi numeri ...

Siamo falliti, falliti in economia, in moralità, in politica, siamo irrimediabilmente falliti.
... vendiamoci ai Tedeschi e facciamola finita!

Mindorsar 22.08.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

napolitano NON è IL MIO PRESIDENTE, ci tenevo a ribadirlo. Mi vergogno che si chiami come me.

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.08.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo un ottimo sito con tutte le notizie relative al m5s www.m5snews.it è c'e' anche l'app per Android che include le news e lo streaming del solo audio (16Kbps Mp3) del canale La Cosa!

Francesco Lisi Commentatore certificato 22.08.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito Berluska minaccia di mettere in crisi il paese se non gli ripuliscono la fedina e quelli del PD-L gli baceranno le chiappe, perché sono un branco di codardi, che farebbero passare qualsiasi cosa pur di mantenersi la poltrona e il loro mega stipendio

Giacomo 22.08.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Per questo motivo avete tra le prime cose proposte un sondaggio sull'abolizione della circolazione del contante? La nostra unica speranza buttata alle ortiche.

re a., barbara Commentatore certificato 22.08.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE UNGIORNO HA GLI OCCHI MARRO E UN G>IORNO AZZURRI........

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 22.08.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi sa spiegare perchè berlusca nel 2011 si è arreso così facilmente, da incaricare Monti alla carica di presidente del Consiglio senza troppe opposizioni e adesso vuole ricoprire con assoluta sicurezza la vecchia carica? penso che qualcuno dall'esterno stia manovrando le pedine del governo!


La percentuale delle Tasse sulla Benzina,non copre una Parte di queste categorie?Anche se ci è rimasta il 33% paghiamo 1 Litro il Doppio,e la tassa entra in Italia...MMMMMMM..BO.....Io sono 1 sessantamilionesimo del Paese e faccio anche la spesa e compro le sigarette,a cui sono attribuite delle Tasse,che a parer mio non sono Poche è ,qui i conti non tornano.Quale sarebbe questa tassa da non togliere ed inventarsene altre .Bo ....MMMMM...Pago anche Luce Gas e Telefono,c'è na tassa potente sulle Bolette.Bo ...MMMMM..BO:::::

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 22.08.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è che il "grande vecchio" si fida un pò troppo di Enrico Bal-Letta?

Avrà sentito pure lui il suo ennesimo recente annuncio in cui ha detto "che siamo in un momento storico unico" un momento in cui non ci si può permettere di far cadere il governo per non perdere "l'aggancio" (allora il governo nel tema è un vagone non una locomotiva) con l'imminente ripresa?

Essendo una dichiarazione molto forte e rassicurante, a cui tutti vorremmo credere, (forse pure Napolitano) io pure mi chiedo:

Da quali dati confortanti fra quelli sopra elencati l'egregio dottor Bal-Letta evince tutto ciò?

Il temporaneo calo dello spread?
Le recenti Lettate all'estero?
Assi nella manica nascosti così bene da non riuscire nemmeno a farne accenno?
Economisti rivoluzionari in arrivo assunti dal governo di recente?

Insomma cos'è che sta per invertire tutte le tendenze per favorire la ripresa??

E non dite che basta allontanare l'ex cavaliere che m'incazzo... è utile ma non basta!!

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 22.08.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

se un giorno il movimento 5stelle governera' questo paese!!
mi aspettero piu di ogni altra cosa. .....che facciano pagare a tutti i responsabili che hanno disintegrato il nostro paese!
con le seguenti accuse irresonsabilita'di mandato!,abuso di potere!, falso in bilancio! appropriazione indebita dei beni dello stato! tradimento al nostro paese!

enzio tonelli, reggio emilia Commentatore certificato 22.08.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahahahahahahah come godo ....è quello che si merita questo popolo di mafiosi , ladri , vigliacchi , coglioni di merda , spero che vada ancora molto molto peggio , voglio vedere la distruzione di questa massa di merde che sono gli italiani ...siete quasi tutti merda

the1fabio 22.08.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

RE GIORGIO FA BENE A NASCONDERE LA VERITA MI MERAVIGLIEREI SE FOSSE IL CONTRARIO VISTO CHE LORO PASSANO GLI ANNI MA SONO SEMPRE GLI STESSI SONO DEI FALLITI E VOGLIONO FARE FALLIRE TUTTI SE FOSSERO UNA AZIENDA ERANO GIA IN GALERA PER APPROPRIAZIONE INDEBITA INVECE SONO LI A FARE ALTRI DANNI

antonio b., nibionno Commentatore certificato 22.08.13 15:07| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

... e questi cadaveri pensano solo ai cavolacci loro.
M5S FOREVER

Giuseppe P. Commentatore certificato 22.08.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

E intanto i giornali parlano solo dell'"agibilità politica" di silvio....!! Mandiamoli a casa tutti!

Antonio Bertino, Palermo Commentatore certificato 22.08.13 14:46| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il grande capo e seduto su una bomba chiamata collasso economico
Fallimento

Riccardo Garofoli 22.08.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In poche parole:

FALLIMENTO TOTALE

Se avessero un minimo di etica prussiana si suiciderebbero con il tagliacarta sugli scranni di Camera e Senato. Almeno si meriterebbero gli onori delle armi.

Ma invece perseverano nel dirci che tutto va bene, anzi migliora.

Amen

Clino Vallone 22.08.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Allora? Facciamo proposte concrete. Punto per punto!accompagnate da una verifica di conto economiche che ne certifichi la fattibilità e l'impatto in termini economici.

Tommaso Summo 22.08.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Questi dati vanno paragonati allo status quo del paese.
1-reddito medio italiotto 23000 euro anno;penultimo posto in eu peggio di noi solo Portagallo.
2-tassazione al 68,5% ultimo Primo posto in UE.
Stop---siamo un paese FALLITO...!e nessuno dico nessuno investe in italia..anzi smantellano anche le grandi multinazionali..caro italiotto vuoi vivere una vita dignitosa e decorosa..?se rispondi sì allora hai scelto di di guadagnare almeno 3000 euro al mese..se invece ti accontenti di 23000 euro lordi anno..sei un morto di fame..allora vota PDl e PD-L..qualcuno dirà..meglio quelli che niente...allora vuol dire che uno è nato per essere uno schiavo..e merita di vivere da schiavo...!chi pecora si fa lupo lo mangia...!
ma guardatevi intorno..la gente sogna di comprare una casetta,magari un bilocale in un quartiere squallido..senza ascensore,magari in condominio accatastati come negli scaffali...iiiihhh..oibò...meritiamo di piu'..date retta...noi bisogna fare politica non per sopravvivere..ma per vivere decorosamente....con la D maiuscola..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 22.08.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

L'unico commento appropriato è PIANGERE....!!!

Ma in questa situazione...pensare che gli interessi di uno prevalgano su tutto e che tutto dipenda ora da questo signore è ALLUCCINANTE....!!!

Se lo arrestano salta il governo????
Ma STIAMO SCHERZANDO..???

Letta dovrebbe URLARE COME UN PAZZO DI FRONTE AD AFFERMAZIONI COSI' GRAVI...EPIFANI DOVREBBE DIVENTARE VIOLA IN VISO....

Invece rispondono pacatamente con NON vibrante tono:
" Noi non accettiamo ricatti".

TIRATE FUORI LE PALLE, O LE PALLINE.....
LA DEVONO SMETTERE DI ESSERE ARROGANTI E STRAFOTTENTI...!!!

L'ITALIA STA ANDANDO A PUTTANE (in tutti i sensi) E DOBBIAMO STARE ATTENTI A VOTARE PER ARRESTARE UN COLPEVOLE CONCLAMATO ALTRIMENTI SALTA IL GOVERNO...???

MA QUALCUNO LA DENTRO VUOLE INCAZZARSI DI BRUTTO..??

STUDIANO I CAVILLI PER RENDERE INAPPLICABILE LA LEGGE CHE PUNISCE UN COLPEVOLE...???

SPERO DI SVEGLIARMI DA QUESTO INCUBO..!!!

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 22.08.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..sembra un bollettino di guerra.. ci mancano solo i dispersi dati non pervenutti..ma leggere o sentire Berlusconi e come sentire un bimbo ..mi buttano dalla barca" onestamente sei tu che styai buttando gli italiani a mare ..il caro psiconano pedofilo e frodattore fiscale , piange si dispera chiede aiuto per non essere punito poi spiega a tutti che è colpa della mamma che ha lasciato senza custodia la barca e qualcuno lo ha spinto giu insieme ai profughi italiani.. ora minaccia, se verra punito di andare via di casa ..e lo fa dire al fratellino alfano il piccino di casa pdl..che va da Mamma Letta..la quale dice no .non perche lo voglia punire ma perchè sa che il papà PD.non vuole..anche il nonno napolitano ha cercato di consolarlo"vedrai che la punizione non ti farà male basta aspettare e tutto passa..poeeretto..io chiamerei uno psicologo per fargli superare il trauma

pierluigi curreli 22.08.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Con questi dati allarmanti, il nostro caro premier riesce a vedere una nazione in ripresa.
Si vive di favole da raccontare ai bravi bambini italiani.
Diffondiamo queste notizie.

Francesco ettorre 22.08.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

e con questi dati tutti in negativo lo spread si abbassa a 240 punti
i misteri di un'economia dove
banche e finanziarie dettano l'agenda ai governi
facilitano nell'immaginario collettivo
il lavoro di pseudogoverni come questo pdl e pdmenoelle che hanno fatto intendere
di privatizzare enel finmeccanica ed eni
in modo che poi questi assets pubblici
le uniche grosse e sane aziende rimaste allo stato,
vengano trasferite ai privati, clienti di quelle banche che manovrano gli spread....

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 22.08.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

...E CHE SCHIFO CHE FANNO!!!SE NON C'ERANO I RAGAZZI DEL M5S LE SAPEVAMO QUESTE COSE,EH?QUESTO VUOL DIRE APRIRE IL PARLAMENTO COME UNA SCATOLETTA DI TONNO,CAPITOOOO?!E ORA CHE SAPPIAMO TUTTE QUESTE MERDATE TOCCA A NOI!!!! QUANDO CI MUOVIAMO?!

ANNA 22.08.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
PREPARIAMOCI AL PEGGIO,NON C'E ALTRO DA AGGIUNGERE
ALVISE

alvise fossa 22.08.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

E poi dicono che ci sono segni di ripresa maah.Per me hanno paura di perdere il posto!

Di corrado Maurizio 22.08.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

se lo spiegate cosi senza disegnini l'elettore del pd mica lo capisce che sono negativi questi dati.
quello del pdl lo sa ma non gliene frega un cazzo l'importante e' che grazie a questa situazione le puttane costano meno e se ne trovano di piu.

massimo x 22.08.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

La nostra unica speranza è che il governo cada e che si vada ad elezioni il più tardi possibile, meno governante e meno danni fate!!

Fabrizio tornado 22.08.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Vi ho votato perchè volevo vedervi sbattere i pugni sulle questioni serie e queste lo sono, ma l'avete una soluzione? O fate finta di non vederla perchè è scomodo parlarne? Pensavo aveste avuto il coraggio di opporvi a questa Eurocrazia che ci sta uccidendo invece sempre a parlare di tagli ai costi della politica che per carità...tutto giusto ma chissene frega di 100 milioni di euro, qui si parla di migliaia di miliardi di euro, capite? Migliaia di miliardi...Vi stimo per l'onestà al limite dell'ingenuità con la quale conducete il vostro impegno ma datevi delle priorità..il reddito di cittadinanza non risolve il problema, è la cura di un effetto della crisi, non della causa. Fatevi sostenere d gente che sa quello che dice...ci sono professori universitari (che conoscete) che sapranno argomentare in modo scientifico e inoppugnabile la necessità di liberarsi dal giogo eurocrucco.

Gabriele Valerio 22.08.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DISASTRO !!!! ma tranquilli aggiustiamo tutto. La diminuzione della popolazione indigena verrà rimpiazzata da quella d'importazione. Saranno loro a pagar dazio? Ai posteri l'ardua sentenza. Da est con i camion e da sud con i barconi siamo noi la loro terra promessa. Lo sfruttamento e la persecuzione saranno la norma così come il furto legalizzato. Omologheremo la società europea (anzi mondiale, un passo alla volta per carità) sotto una sola bandiera, un sola moneta, stessa distribuzione e produzione di merci e servizi, la lingua? bè i giovani s'intenderanno all'inglese, usi e costumi? ABOLITI. Saranno ricordati "una tantum" in speciali carnevali tanto per prender per i fondelli il popolo. Il singolo che dira NO rimarrà solo ed indotto ad un pietoso suicidio con tanto di piagnisteo pubblico degli esperti di genere. Tutto sarà pilotato nell'interesse di poche super-aziende accentrate (clerical-massoniche-plutocratiche-mafiose) comandate da poche famiglie che peraltro s'imparenteranno tra di loro. Eccovi servito il futuro a MENO CHE....

Franco Rattone, Biella Commentatore certificato 22.08.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il video sul nostro presidente riguardanti il rimborso aereo per bruxel,spende 1 e riceve 8,Mai smentito,allora cosa mi aspetto da licenziato per crisi dal promotore delle larghe intese?Il presidente fella repubblica dovrebbe essere incontestabile.......e senza macchie!Povero me,poveri noi...

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 22.08.13 12:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poco da rallegrarsi per gli Italiani eppure il governo del nipote avendo cotanto zio del bene a qualcuno ne ha fatto.
In solo 4 mesi con questo governo le aziende della famiglia Berlusconi si sono apprezzate in piazza affari del 74% regalando al solo Silvio la bellezza di 1,3 miliardi, mentre il titolo mediolanum e' aumentato del 35%.
Di Battista ce lo vedo bene come ministro, in bocca al lupo.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 22.08.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

per come la vedo io o si va al voto entro e non oltre ottobre novembre e spero con tutto me stesso che vinca il m5s (acendo per il bene dell'italia una decente campagna) o signori e signori con queste cifre si affonda entro 12 mesi.
èinutile che questi falsi giornalisti dicono che stiamo uscendo dalla crisi... siamo sempre piu dentro perchè nemmeno uno di questi dati ha un indice di miglioramento!
bisogna scendere in piazza e chiedere le dimissioni dei vertici TUTTI dello stato!

andrea l., montefiascone Commentatore certificato 22.08.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Alessandro, come sempre. Ma perché queste cose non andate a dirle in TV? Perché adesso che il movimento 5 stelle ha la presidenza della commissione vigilanza RAI (Fico) consente che canali come RAI news 24 elogino continuamente Letta perché ha ridotto lo spread (di cui importa solo alle banche), manipolando le notizie ed inducendo gli itaGLIani boccaloni a credere che il governo del fare (una beata minchia!) sia la soluzione a tutti i problemi? Su ogni questione politica la RAI dedica mezz'ora di tempo a PDL, altrettanto al PD e non più di un minuto al movimento 5 stelle: può darsi che io sia ignorante e male informato, ma questa non è una violazione della legge sulla par condicio? E se è così cosa aspetta il movimento 5 stelle che - ribadisco - ha la presidenza della commissione vigilanza RAI, a far valere i suoi diritti? Io - e come me, credo, tanti altri attivisti - son stufo di "combattere" tutti i giorni contro italiani davvero idioti (in particolar modo i vecchi, che però non solo votano, ma sono anche la maggioranza, visto che l'italia è il paese più vecchio d'europa) che rifiutano di documentarsi su internet su come stanno veramente le cose e su quanto di meraviglioso stiano facendo i parlamentari 5 stelle! Non sarebbe ora che iniziaste ad andare in TV a raccontare la verità? E se proprio non volete andarci, fate almeno in modo che la RAI faccia informazione (almeno un po') corretta. Insomma, avete voluto tanto la presidenza della Commissione di Vigilanza RAI, ora ce l'avete: che state aspettando a farvi valere? Un saluto

Benedetto Neroni Commentatore certificato 22.08.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo continua a giocare sugli equilibri di potere, non vuole mettere mano a riforme e leggi importanti per la salvaguardia di tutti. Pensano solo a salvare Silvio, la linea non cambia e dura da vent'anni.

Fabio Massimo De Angelis, Anzio Commentatore certificato 22.08.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Se è vero, come è vero, che il patto fiscale è alla base della società statale attuale, allora dico che non è giusto riscuotere le tasse senza la "partecipazione attiva" del contribuente in modo che ogni centesimo che si paga sia un'adesione al piano economico e fiscale nazionale con la precisa responsabilità che ne segue. Pagare le tasse è come votare, quindi sarebbe giusto che i datori di lavoro paghino ai dipendenti e ai soggetti tenuti alla ritenuta tutto quanto dovuto, e poi ciascuno dovrà fare i propri conti e pagare a fisco e previdenze varie sulla base delle leggi vigenti, così sapremmo subito se la fedeltà fiscale è frutto di una partecipazione democratica convinta. Il partito radicale a suo tempo aveva raccolto le firme per un referendum contro gli obblighi del "sostituto d'imposta" (persino forza italia l'aveva nel programma del 1994 quando si voleva spacciare per movimento liberale) ma fu cassato in quanto relativo a "norma fiscale" che come tale non può essere soggetta a referendum. Però penso che non si tratti in questo caso di una norma che tocca solo l'ambito fiscale, ma che pregiudica la libertà individuale in modo sostanziale e sostanzioso. Per le riscossioni tramite Equitalia infatti si pagano degli aggi che ora sono "diminuiti" al 7% ma erano al 9%. Per lo stesso "servizio obbligatorio" lo Stato alle imprese obbligate non dà assolutamente NULLA. Quindi cari eletti del M5S vi prego di pensare alla riforma delle riforme: togliere gli obblighi dei sostituti d'imposta Sarebbe come riportare al cittadino il vero potere che dovrebbe sempre avere: la possibilità di indire lo sciopero fiscale per pretendere dallo stato almeno la stessa legalità che pretende da noi

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2013/08/aboliamo-lobbligo-delle-ritenute-alla-fonte.html

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 22.08.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

e poi barze-Letta in TV: "ci sono segni di miglioramento"

Giacomo Lai 22.08.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

forza M5S! Scuotiamo bene i tappeti! Una bella pulizia!!!

Daniela M. Commentatore certificato 22.08.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

almeno qua se ne parla , ed è l'inizio per far capire alle persone che le cose devono cambiare !

Roberto B. Commentatore certificato 22.08.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna precisare pero' che per quanto attiene il debito aggregato (debito pubblico + debito privato, cioe' il debito di famiglie e imprese) siamo messi molto meglio meglio di altri paesi (considerando pure che nel tempo inevitabilmente il debito privato si trasforma in debito pubblico)
e che l'italia e'avvantaggiata dalla piu' grande ricchezza netta delle famiglie (8800 miliardi, 5 volte il pil)

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2012-10-11/giusto-giudicare-paese-solo-115806.shtml?grafici&uuid=AbCV5grG

Ad esempio l'olanda in quanto a debito privato non ha eguali in europa

http://icebergfinanza.finanza.com/2013/08/07/olanda-un-buco-privato-decisamente-underwater/

e nemmeno la krande germania perché riesce a nascondere i suoi problemi (come la spesa del welfare che non compare nel debito pubblico) come attestano gli stessi studi tedeschi

http://www.confartigianatorieti.com/site/index.php?option=com_content&view=article&id=483:il-debito-pubblico-della-germania-e-il-piu-voluminoso-di-tutta-europa

Non per questo bisogna adagiarsi sugli allori (anche perché non ci sono) ma se si dovesse ripartire da zero in europa con diversi rapporti in essere fra gli stati (quindi rigettando leggi sovranazionali e moneta che avvantaggiano solo determinate elite finanziarie), l'italia sarebbe la lepre da rincorrere..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.08.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma va cosa dite sparate cazzate ... Si vede la terra promessa ...
Ma la fonte di questi dati? Perché nessun giornalista menziona questi dati e ne chiede conto al surgelato?

Paolo C., Lecco Commentatore certificato 22.08.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

queste cose le dovete dire in TV...altrimenti non serve a un caxxo

renato cortesi 22.08.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

QUANTE PERSONE DEVONO ANCORA MORIRE PRIMA CHE BERLUSCONI SE NE VADA IN PENSIONE :::::VISTO CHE DICE CHE E' INNOCENTE:......DOPO AVERCI DERUBATO....
. ........QUANTE .......QUANTE......QUANTE.........QUANTE................................................................................

giovanni ettore scarpino 22.08.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento


La verità sull'Economia italiana: tutti i dati che non potete non sapere

Il quadro esatto di come sta il paese. Una "pagina della memoria economica", che fa da contraltare alla propaganda dei "poteri forti"

- Debito pubblico: record a 2.074 miliardi, veleggiamo verso il 130% del Pil;

- Debito aggregato di Stato, famiglie, imprese e banche: 400% del Pil, circa 6mila miliardi;

- Pil: atteso un altro -2% quest’anno. Si aggiunge al -2,4 del 2012;

- Rapporto deficit/Pil: 2,9% nel 2013. Peggioramento ciclo economico Imu, Iva, Tares, Cassa integrazione in deroga lo portano ben oltre la soglia del 3%;

- Prestiti delle banche alle imprese: -5% su base annua nei mesi da marzo a maggio. In fumo 60 miliardi di prestiti solo nel 2012;

- Sofferenze bancarie: a maggio sono salite del 22,4% annuo a 135,5 miliardi;

- Base produttiva: eroso circa il 20% dall’inizio della crisi;

- Ricchezza: bruciati circa 12 punti di Pil dall’inizio della crisi. 200 miliardi circa;

- Entrate tributarie: a maggio -0,7 miliardi rispetto allo stesso mese di un anno fa (a 30,1 miliardi, -2,2%). Nei primi 5 mesi del 2013 il calo è dello 0,4% rispetto ai primi 5 mesi del 2012;

- Gettito Iva: -6,8% nei primi 5 mesi del 2013, un vero disastro;

- Potere d’acquisto delle famiglie: -94 miliardi dall’inizio della crisi, circa 4mila euro in meno per nucleo;

- Disoccupazione: sfondata quota 12,2%, dato peggiore dal 1977;

- Disoccupazione giovanile: oltre il 38%;
- Neet: 2,2 milioni nella fascia fino agli under 30, ragazzi che non studiano, non lavorano, non imparano un mestiere, totalmente inattivi;

Precariato: contratti atipici per il 53% dei giovani (dato Ocse);
Ammortizzatori: 80 miliardi erogati dall’Inps dall’inizio della crisi tra cassa integrazione e indennità di disoccupazione
Crollo produzione industriale: -17,8% negli ultimi dieci anni

http://www.wallstreetitalia.com/article/1613489/crisi-sistemica/la-verita-sull-economia-italiana-tutti-i-dati-che-non-potete-non-sapere.aspx

paoloest21

paoloest21 22.08.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

...Apocalypse now !

marco sinibaldi, viterbo Commentatore certificato 22.08.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

di battista
est arrivato con qualche giorno di ritardo.

unica scusante che lei est piu impegnato di me:))

la saluto

paoloest21 22.08.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori