Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Sardegna brucia

  • 87


canadair2013.jpg
M5S "SARDEGNA DEVASTATA DA INCENDI E INTANTO SI TAGLIANO I CANADAIR ,
FINANZIANO GLI F35 E I PROBLEMI DEI VIGILI DEL FUOCO SONO IRRISOLTI DA ANNI"
Serve impegno immediato di tutto il Parlamento su un tema che è nazionale
La nostra Sardegna è nuovamente violentata dal fuoco. Sentiremo come ogni estate le solite lamentele. Intanto cosa si fa ? Il Movimento 5 Stelle ha portato in Senato con primo firmatario il collega Cotti il problema dei Canadair tagliati dal governo. Mentre la Sardegna e l'Italia bruciano, si continuano a finanziare inutili progetti come gli aerei F35. Alla Camera abbiamo portato sempre con nostri rappresentanti interrogazioni ed atti sul tema incendi e i problemi che da anni interessano il Corpo dei Vigili del Fuoco. Non è più tempo di parole. Il Movimento 5 Stelle vuole che la prevenzione degli incendi ed i problemi che da anni interessano il Corpo dei Vigili del Fuoco vengano risolti una volta per tutte.
Deve essere questo il prossimo impegno di tutto il Parlamento.Sul tema Manuela Corda (M5S Camera) depositerà una interrogazione urgente al Governo.
I parlamentari Sardi del Movimento 5 Stelle, Camera e Senato

11 Ago 2013, 10:02 | Scrivi | Commenti (87) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 87


Tags: Canadair, F35, incendi, Sardegna, vigili del fuoco

Commenti

 

sono disponibile a collaborare con il vostro staff dirigenziale per parlare del tema prevenzione incendi boschivi di cui mi occupo da oltre 35 anni le campagne antincendio sono diventate una grande opportunità di business soprattutto per tutti quelli che si occupano dello spegnimento aereo e terrestre a danno dell'ambiente e di tutti quelli che hanno subito la distruzione di campi frutteti aziende agricole ,sono in Sardegna da 40 anni se vi interessa posso darvi molte informazioni interessanti mi trovate anche nella mailing list vostra, cordiali saluti e complimenti per la vostra attività

giorgio pelosio 04.08.16 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Proponiamo al nostro Silvio nazionale di far passare i suoi aerei pubblicitari con le scritte "Forza Silvio" ... "Forza Italia" ...
anche per di là . . .
così tanto che ci sono potrebbero buttare un po' d'acqua sugli incendi e tutti gli italiani gli saranno tanto riconoscenti ...
è un'idea no?

valeria t., ravenna Commentatore certificato 15.08.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

E adesso quei pochi sardi che hanno votato PD e PDL si facciano un esame di coscienza e pensino se alle prossime elezioni è meglio continuare a riempire la pancia di questi ladri schifosi o forse è meglio dare una svolta all'Italia.
LA SARDEGNA E' SEMPRE STATA UNA TERRA DI SANGUIGNI E COMBATTENTI.... ED E' ORA CHE RITORNIATE AD ESSERLO

myork 14.08.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

il M5S sta tentando di risolvere o quanto meno attenuare un problema gravissimo: gli incendi che da anni falcidiano i boschi italiani in estate. ogni anno tantissimi ettari delle nostre bellissime foreste bruciano ( nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di incendi dolosi ) . è una tragedia che si ripete ogni anno. migliaia di alberi muoiono carbonizzati, e con loro muoiono migliaia di animali che si trovano nelle aree incendiate: uccelli, mammiferi, anfibi, rettili, insetti. quando divampa un incendio in un bosco, i piccoli di qualsiasi specie animale non hanno via di scampo. ma gli incendi sono potenzialmente letali anche per le persone che avessero la sventura di trovarsi nell'area in cui scoppia un incendio. sono orgoglioso di avere votato M5S, finalmente c'è una ottima forza politica che dice al Paese intero e al parlamento che questa si che è una vera emergenza: penso che bisognerebbe rinunciare a progetti demenziali come l'acquisto degli F-35 o alle grandi opere distruttive sotto l'aspetto sanitario, paesaggistico e della biodiversità come la TAV . si libererebbero svariati mld di euro con i quali si potrebbero acquistare decine, forse centinaia di Canadair che verrebbero utilizzati per spegnere gli incendi. inoltre andrebbe varata quanto prima una legge che sancisca che, se si riesce a individuare chi ha appiccato il fuoco volontariamente a una area boschiva, questa persona deve essere sottoposta a una visita psichiatrica. se i medici riscontrano nel soggetto una malattia mentale, avrebbe l'obbligo di curarsi, magari anche stando a casa propria. però bisogna metterlo nelle condizioni di non potere più incendiare i boschi ( controlli sulla persona, ecc. ) . se l'incendiario risulta essere sano di mente, invece, dovrebbe andare in carcere per almeno 30 anni. se no non ne usciamo più.

manuel barone 13.08.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

In effetti bisogna far qualcosa..altrimenti rischiamo di "oscurarci" con le n/s stesse mani...loro con gli "spot" tirano a campare..e noi siamo "impantanati" sia dentro che fuori il Palazzo..
Giustamente chi ha votato M5S, s'interroga chiedendosi:....ma cosa possiamo fare?....eppure c'è un paese reale che è in pezzi, sia dal punto di vista sociale e economico..e non si riesce a far emergere in modo "vibrante" questo malessere..!al fine di mettere PDL e PD-L con le spalle al muro e dire:..ora basta...ci siamo rotti le palle...basta con le prese in giro..sui Mutui facili,sul taglio di tre aereoplanini....eppure i soldi ci sarebbero,bastava tagliare le missioni di guerra e l'acquisto degli F35 chiudere 'sto cazzo di Provincie e tagliare il numero dei Parlamentari..per non parlare delle pensioni d'oro..SIamo una forza...perchè tacere?....così facendo permettiamo loro di continuare con la loro FARSA....lo sfogo di alcuni amici è più che giustificato...!ho l'impressione che ci stiamo perdendo...per carità non dobbiamo promettere pane e"pesci per tutti"...ma i sacrifici devono comunque essere sopportati anche da chi prende 91000 euro al mese...e non lo dico io ma la N/s costituzione..chi più ha deve dare...!!sentenze o no favorevoli..della Corte Costituzionale..anche perchè sopra di loro c'è il popolo SOVRANO...cioè noi...
basterebbe poco..applicando il principio d'incumulabilità dei diversi trattamenti..così come avviene per i comuni mortali cittadini...Bisogna ritornare a riempire le Piazze...!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 13.08.13 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Basta scrivere su quello che nn va! Avete rotto i coglioni! DOVETE TROVARE LE SOLUZIONI! ANCHE CON CAVILLI DEL 1800! BASTA LAMENTARVI E DIRE CHE AVETE SCRITTO! MA SECONDO VOI A QUEI MAFIOSI DEI POLITICI GLIENE FREGA QUALCOSA DI QUELLO CHE SCRIVETE??????? SVEGLIA!!!;; TROVATE IL MODO PERCHÉ SIANO COSTRETTI AD ASCOLTARVI! SONO MAFIOSI NON POTETE PENSARE DI FARE GLI EDUCANDI! FUORI I COGLIONI! SE LI AVETE!!!!!

mara b., Castiglione delle Stiviere Commentatore certificato 12.08.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento

La realtà ci dice che ormai la P.C. soffre tagli atroci...in particolar modo i VV.FF..e non sempre si può contare su i volontari,come ho detto in passato bisogna ritornare ad un "esercito di leva"
ci sondo 2,5 milioni di "giovani" che non fanno un piffero,non studiano non lavorano e stanno solo per la strada,ripristinare la "leva obbligatoria" non guasterebbe..in alternativa questi ragazzi potrebbe optare per il "servizio civile" magari fatto vicino la propria residenza..ciascuno nel ramo che preferisce..(come si faceva un tempo...chi optava per entrare come ausiliare nei VV.FF o altro e molte volte diventava anche un occupazione stabile, non solo si eliminerebbero i concorsi, dando la precedenza a chi si è messo al servizio dello StATO.
Ciò ci permetterebbe di "ridimensionare l'esercito" e le sue spese folli...(il militare non è una professione...ma è un servizio)del resto la storia ce lo insegna..la seconda guerra mondiale è stata vinta da dei ragazzi che alla base erano motivati da principi di libertà...
adesso Capitan Bastoncino annuncia che venerà 3 aerei di rappresentanza per destinare il ricavato all'acquisto di nuovi elicotteri e aerei per la P.C. speriamo che qualcuno prenda nota e proponga la reintroduzione della Leva Obbligatoria..

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 12.08.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

INCENDI IN SARDEGNA; IN ITALIA

Un mio umile pensiero sulla questione acquisto bombardieri F35, alla cui produzione partecipa l’Italia e al cui acquisto soprattutto partecipa anche l’Italia...

Sull’argomento l’assemblaggio degli F35 a Cameri, si tratta di enormi profitti agli azionisti della Lockheed Martin Aeronautics, la ricerca scientifica e tecnologica totalmente di un’azienda americana, posti di lavoro considerevoli a Fort Whort in Texas, a noi le briciole limitate al tempo per l’assemblaggio.

Questi 131( L’Italia ne aveva ordinati inizialmente 131, con il precedente Governo e con i tagli al budget della difesa, i numeri sono stati ridimensionati; siamo passati a 90) caccia costano al contribuente 53 miliardi di euro!!!!!!!!

Perchè non riconvertire Alenia aeronautica?

In una assemblea del Lavoratori, svoltasi alcuni anni fa, l’ex rappresentante della Fiom Airaudo ribadì la necessità della riconversione per non perdere posti di lavoro.

Perchè non si trova un gruppo di ingegneri capaci di progettare un “Canadair” Italiano?

(Il Canadair CL-415 è un aereo anfibio bimotore turboelica ad ala alta, con incarichi multimissione ad uso civile, prodotto inizialmente dall’azienda canadese Canadair e poi dalla Bombardier Aerospace, dagli anni novanta).

Guarda caso l’italia è il paese del mediterraneo più colpito dalla piaga degli incendi, noi abbiamo il parco aerei Canadair più vasto: 15 Canadair CL415, tre in più della Francia, piazzata al secondo posto.

Costo per ogni aereo: 26.3 milioni di dollari!!!!

Possibile non avere un gruppo di ingegneri areonautici capaci di progettare un aereo simile made in Italy???

Abbiamo bisogno di una cultura della prevenzione non della guerra!!

stefano rollero, turin Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.08.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

come al solito i media si sa...e c'è voluto il web per mettere in risalto lo scandalo sulla incivile e vergognosa carenza di canadier(15 per tutta la Penisola) mentre la Sardegna va a fuoco e tanto per istituzionalmente infierire pure l'aggiunta del blocco dell'aeroporto di Olbia a causa dall'aereo di stato con a bordo il ministro della difesa e lo staff...

per far dire al premier :

"Tagli per aerei di Stato e auto blu, più fondi a lotta antincendio"

...ma si sa tra il dire e il...FARE...


http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/Tagli-per-aerei-di-Stato-e-auto-blu-Letta-piu-fondi-a-lotta-antincendio_32486666873.html


http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/1293651/Un-aereo-di-Stato-blocca-Olbia---esplode-la-rabbia-dei-turisti.html

anib roma Commentatore certificato 12.08.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Tanto il problema anche qui si porrà quando questo fenomeno provocherà qualche vittima.
Solo lì sorgerà il problema. Questo è il classico comportamento all'italiana!

Diego C. Commentatore certificato 12.08.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

E' una vita che brucia tutto, dal nord al sud, di più al sud perchè fà più caldo...dicono. In realtà è un problema che non interessa a nessun politico, altrimenti basterebbe istituire l'ergastolo per i piromani e la confisca dei loro beni per dimezzare gli incendi. Sarebbe un ottimo deterrente. Se poi consideriamo che gli incendi per qualche regione del sud sono una vera industria a carico dello stato, dove più bruci e più serve personale da pagare, capisci che la lotta è persa. Anche se riempi l'Italia di canadair ci saranno sempre più piromani pronti ad appiccare il fuoco e a risquotare la paga giornaliera per andare spegnerlo, tanto anche se mi beccano al massimo faccio qualche settimana agli arresti domiciliari e appena finiti posso uscire di nuovo con una tanica di benzina a ricominciare il lavoro lasciato a metà.

N.G. 12.08.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Come si può fare a non accorgersi che ogni cosa che viene fatta dal governo riesce solo a creare disagi, difficoltà e ingiustizie verso i comuni cittadini. Forse chi non lo vede vuol dire che, da questo sistema, sta tutt'ora traendo dei benefici. L'unica cosa è sperare che la voce del M5S possa diventare sempre più forte e acquistare sempre più potere nelle discussioni.

Claudia D. Commentatore certificato 12.08.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

La via maestra è di seguire l'esempio di Servizio Pubblico nella fase di start up: vendere, svendere oppure quasi regalare dei mini pacchetti di programmi televisivi (della "Cosa") alle emittenti locali italiane.

Dobbiamo informare gli italiani che guardano solo TV, nient'altro che TV, NON GIORNALI, NON INTERNET.

Dobbiamo colpire quelli..!!! Sono milioni..!!
Dobbiamo colpire quelli..!!! Sono milioni..!!
Dobbiamo colpire quelli..!!! Sono milioni..!!
Dobbiamo colpire quelli..!!! Sono milioni..!!
Dobbiamo colpire quelli..!!! Sono milioni..!!

Così facendo, alle prossime elezioni, faremo il botto.
E' l'unica possibilità di diffondere il "virus" 5 STELLE.

Il PD, il PDL se li conosceranno...li eviteranno..!!!

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 12.08.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

"Strillate" questo modo tutto italiano di investire su ciò che non serve, a tutto vantaggio di cose inutili per i cittadini ma molto "importanti" proprio per quelle persone che i cittadini dovrebbero rappresentare.

Forza M5S, che questo schifo deve FINIRE.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 12.08.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Non solo gli F35. Io chiuderei anche l'Esercito e compagnia bella. Non bastano Carabinieri, Polizia, Guardia di F.. Pensate i soldi rispsrmiati chiudendo l'Esercito. Certo senza mandare a casa il personale. Basterebbe occuparlo in servizi più utili, in primis potenziando di molto i Vigili del Fuoco (rendendolo presente su tuitto il territorio nazionale), poi ai Comuni ecc. Ma a chi dobbiamo fare la guerra.

enrico 12.08.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

In un paese serio e democratico, Boccia lo avrebbero fatto dimettere e mandato a spegnere gli incendi! Questo e' un'altro crimine contro il popolo italiano.
RIVOTATELI MI RACCOMANDO!!!!!!!!!!!!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 12.08.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO NON TE LO DICE NESSUNO:CLICCA QUI


L'acquisto degli F35 sono un'atto di vassallaggio agli USA ( Che proprio in questo momento stanno registrando il mio messaggio ... ). Questo significa che a causa del vassallaggio verso le industrie USA non abbiamo le risorse per spegnere gli incendi in Sardegna ? Certo,non c'è alcun dubbio.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 12.08.13 01:50| 
 |
Rispondi al commento

mancano i soldi per i canadair in compenso oggi c'è stato lo spettacolo delle frecce tricolore a Tortolì in nome di non so quale ritorno in termini di turismo ... ma la gente viene in Sardegna per vedere sfrecciare aerei in un paesaggio devastato dal fuoco o per godersi la natura di una terra che spera di trovare ancora inconaminata? Quali sono i veri interessi che vengono salvaguardati?

Giandomenico F., Peschiera Borromeo Commentatore certificato 12.08.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento

A questi qua dell'ambiente non gliene frega niente, PDL e PD sono l'ultima trincea delle vecchie consorterie socialiste e comuniste, non hanno nessuna idea del ricambio di classe dirigente e di democrazia dell'alternanza, si comportano come se fossimo un paese totalitario del patto di Varsavia.
Bisogna convincere le VERE democrazie occidentali che queste consorterie residue vanno liquidate.

Mario Genovesi 11.08.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

VISTO CHE I POLITICI PDL & PD e COLORO CHE HANNO INTERESSE SU AQUISTO DI AEREI MILITARI
ERA BELLO MANDARLI IN SARDEGNA A SPEGNERE IL FUOCO
INCLUSO IL MINISTRO DELLA DIFESA E CON I LORO SALARI & BENEFICI DESTINARLI ALL'ANTINCENDIO,
FORZA BEPPE GRILLO & M5S
TOGLIETTE DALLA POLITICA IL CANCRO!

Giovanni 11.08.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento

ma chi ha tagliato il numero di questi aerei e perchè? si vuole favorire una futura cementificazione?

Iris B., Genova Commentatore certificato 11.08.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Privatizzare i crediti e socializzare i debiti ,
questa e' politica

Palmiro P., Pontedassio (IM) Commentatore certificato 11.08.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non ti dimenticare anche quelli del Friuli. Il più grande incendio scoppiato in Italia! E i mezzi quando servivano d'overano...alla fine hanno dovuto richiedere l'intervento della Carinzia? E le tv e i giornali nazionali?
Andate a recuperare la notizia please!

ilario ., bassano del grappa Commentatore certificato 11.08.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I desideri dei burocrati europei tramite es. trattato di lisbona vengono prima......

antonio soprano 11.08.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Con gli F 35 faranno prima a spegnere gli incendi , al posto dell'acqua lanceranno i missili .

Antonio Firreri 11.08.13 22:53| 
 |
Rispondi al commento

E' tutto un sistema corrotto, che sta facendo il possibile per pilotare gli effetti della crisi sui propri interessi. Non c'e' nessuno STATO, solo affari e politica per POCHI (!) . E continuerà cosi ad oltranza, se un intero popolo non prenderà coscienza integralmente, e agirà. Qualsiasi rappresentanza o compagine politica e' fumo , o inutile sforzo, in quanto parte...di un tutto che dovrebbe sollevarsi. Che triste estate.

Lucio M., UD Commentatore certificato 11.08.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Link a file audio su YouTube - PrimaPagina RaiRadio3 - Incendi in Sardegna:
http://youtu.be/0Zi3XVgJ8G0

GDV D. Commentatore certificato 11.08.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

A me sembra che questi aerei F35 siano un comodo parafulmine per ogni problema. A cosa serve in concreto l'interrogazione al governo? I nostri parlamentari Sardi sono a conoscenza che anche con sei Canadair la Sardegna è stata devastata dagli incendi? Sanno che la notte i Canadair non volano? Certo che anche io sono favorevole a questi mezzi ma mi sorge un dubbio: scomettiamo che se avessimo a disposizione delle statistiche serie,scopriremo che gli incendi sono aumentati con l'aumentare dei forestali, degli addetti assunti per la pulizia del sottobosco, e dei cantieri di rimboschimento? Non vi viene il dubbio che gli incendi possano essere appicati anche per aumentare il numero degli elitanker e dei Canadair? Meditate e suggeriteci soluzioni. Saluti a tutti.

DARIO C., CAGLIARI Commentatore certificato 11.08.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

mafia solo mafia..

ferdinando z., sassari Commentatore certificato 11.08.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

"quello" che riferiscono i gionrali...=SPESSO..ha un suo fomdamento di VERITA' = tenmtativo di FALSIficare la CITTADINANZA-M5S..!!! E' purtroppo EVIDENTE..che il sistema NEGATIVO PREVALENTE è CONCRETO-cncentrico e FACILITA ogni possibile arriVISTA-CIECO-VUOTO-FALSARIO-TRADITORE---e-"questi" AUMENTANO .. anche sfruttando la strumentalizzazione di "OGNUNA-O VALE UNA-O"...a "loro" comodo-interpretazione. = ci MORTIficano dall'interno. anNULLAno il "NON statuto"-la CONDIVISA PARTECIPAZIONE di INFORMAZIONI-PROPOSTE-DECISIONI "con/del" TRASPARENTE webb.... GRAZIE dell'IMPEGNO...FORZA... BUONA SALUTE e riCORdatevi di CERIGNOLA (=CERES-IGNEM-INCOLAE"= "ABITANTI deiCAMPI di GRANO INFUOCATI" = DONO dell'AMBIENTE ed incrocio NATURALE di SOLE-MARE-MONTI- VIE-autostrade-POPOLI-COMMERCI..ed...INVECE.... ridotta a ..CINQUE inCENERItori-MEGA dis CARICA-ELETTROMAGNETISMI-OLIgarchi del cemento-Disoccupazione-TUMORI-DOLORI-tradiMENTI-RABBIA ....,Mosè e FAMIGLIA mosesorbo1@libero.it

Mosè Sorbo 11.08.13 21:47| 
 |
Rispondi al commento

http://www.giulio-ranalli-movimento5stelle.com/2013/02/10/quattro-canadair-per-un-f-35/

Giulio Ranalli 11.08.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno li appicca pure gli incendi. Sicuro che certi sardi non c'entrino nulla ? Premesso che sono contrario agli F35 , sarei pero' anche contrario a pagare degli arei per spegnere incendi che sono fatti apposta per essere spenti , in quanto lo spegnimento "crea" occupazione.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 11.08.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

F35: la sigla dice tutto. F come FIGHTER (da combattimento). Controllate...
non c'è scritto C35 (come CARGO). Inutili quindi al problema sardegna. Volar volano. Ma per altri scopi...

Vittorio Pellegrineschi (v.pellegrineschi), v.pellegrineschi@lacab.it Commentatore certificato 11.08.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Proprio l'altro ieri, mentre davano la notizia dei tanti incendi in Sardegna, ho esclamato:
Perchè non ci mandano i 90 F35 a spegnere le fiamme?
Dopo averli pagati circa 12mld di euro, a qualcosa dovranno servire no?

Come ha deto Napolitano, "questo è l'unico governo possibile"....infatti, l'unico possibile a spendere tanti soldi per una flotta aerea inutile. I problemi sono tanti e quei soldi potevano essere impiegati in maniera più intelligente. Nemmeno un cerebroleso avrebbe saputo far di meglio!!!!
Spero vivamente che scoppi una guerra e che al primo attacco vengano abbattuti tutti quanti...magari sopra a Palazzo Chigi durante un consiglio dei ministri!!!!

Romolo 11.08.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Frode fiscale da 90 milioni sui canadair, i soldi dello Stato sarebbero andati a finanziare case e lussi in nero, intanto la Sardegna brucia.

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/canadair-arrestato-il-capo/2136900 …

william vetrò (kronotrigger) Commentatore certificato 11.08.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Mandate l'on. Boccia del PD-L con un bel F35 a spegnere gli incendi. Il coglionazzo non sa neanche la differenza tra un canadair e un f35. Lanciateci lui sopra le fiamme cosi ce lo togliamo dai ................. TUTTI A CASA TUTTI A CASA TUTTI A CASA manca poco maledetti tutti voi, ci state rubando tutto.

angelo c., roma Commentatore certificato 11.08.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Ne al P.D. ne al P.D.L ne a nessuno di coloro che vivono a sbafo nei palazzi del potere importa un fico secco di quello che ha bisogno la popolazione, giocano a RISIKO con la nostra pelle. Un grazie ancora al nostro Presidente della Repubblica.

antonio damiata 11.08.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Proprio da questi avvenimenti, gli elettori del PD dovrebbero capire le scelte scellerate del loro partito, che danno le poche risorse a progetti fallimentari come la TAV e F35, tagliando i contributi a scuole, aziende, difesa del suolo e come nel caso degli incendi, si ritorce tutto contro velocemente.

adriano 11.08.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

MANDATE VIA IL MINISTRO DELLA GUERRA!!!
CHE SE LI PAGHI LUI GLI F35 SE HA I SOLDI.
BASTA CON SPRECHI SCHIFOSI

jazmin 11.08.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA E TUTTI NOI ITALIANI CONTINUEREMO A
BRUCIARE E A DISTRUGGERCI se:

CONTINUEREMO A VOTARE IL PD*L-L con i loro soci
lega,monti,sel,udc,fratelli e sorelle e compari!!

Onesti cittadini SARDI, LAZIALI, PUGLIESI, UMBRI,
MARCHIGIANI, TOSCANI, LIGURI,EMILIANI E ROMAGNOLI,
CALABRESI, CAMPANI, LOMBARDI, PIEMONTESI, SICULI,
ABBRUZZESI E MOLISANI, UMBRI, VENETI, TRENTINI,
BASILISCHI, VALDOSTANI, FRIULANI.................
Solamente il MOVIMENTO 5***** POTRA' SALVARLA!!
meditate gente,meditate!!!

peppino russo 11.08.13 17:10| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Cari amici M5S, ci sono forse dei vantaggi per le tasche dei parlamentari e loro amici, da questa iniziativa di salvaguardare l Italia dagli incendi? Non credo proprio! Per cui chi volete che la sostenga oltre a voi? E come la legge sull omofobia: sti magnaccioni pensano che avere un figlio gay riguardi sempre altri!

Camillo Lusenti, Villanuova sul Clisi Commentatore certificato 11.08.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per l'interesse nei confronti dei dei vigili del fuoco ,io sono un vigile in servizio nel comando di perugia . Finalmente qualche politico si ricorda di noi e spero faccia qualcosa per noi e per tutta l'italia . Perchè il nostro lavoro è a favore di tutti gli italiani , e se lavoriamo bene noi ,tutti i cittadini sono al sicuro .Grazie di tutto e continuate così, viva il movimento 5 stelle , viva l'Italia . Ciao carlo da gubbio .

carlo gaggioli 11.08.13 15:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma oltre alle interrogazioni cosa si puo' fare?
Ci si puo' organizzare con forze politiche che combattono per le stesse cose!!!
O no?
Le interrogazioni non servono a niente !!!

Sciutto roberto 11.08.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto programmato, gli incendi servono agli avvoltoi, è più facile ottenere permessi di cementificazione quando non ci sono più alberi, poi come sapete gli alberi nei boschi collinari le loro radici tengono il terreno, bruciandoli il terreno frana creando il rischio dissesto, di conseguenza per mettere in sicurezza le colline si possono avere i fondi per il dissesto.....NULLA NASCE PER CASO, ne gli incendi e ne le mancate attrezzature per estinguerli!

Vincenzo Folliero, Lucera Commentatore certificato 11.08.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Cosa devo commentare .. Il fuoco e vicino a casa tre canadair non ce la fanno quando Una cricca del bildeberg di cui fanno parte persone pubbliche italiane facenti parte della piramide illuminata pronta a fagocitare il nostro bel paese bastardi NESSUNO APRE GLI OCCHI?

Giuseppe luise 11.08.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
DOVREMMO INIZIAREA D USARE I NOSTRI "SOLDI" ,MA I APRTITI,NON LO VOGLIONO CAPIRE,NON MOLLATE PARLAMENTARI 5 STELLE SARDEGNA!!!!!!
ALVISE

alvise fossa 11.08.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

http://quaeram.blogspot.it/2013/08/lettera-papa-francesco.html

LETTERA A PAPA FRANCESCO

Buongiorno Papa Francesco,
Le scrivo anche sapendo che le possibilità che Lei legga questa lettera sono tra zero e nulla. Lei con la sua visita a Lampedusa ha dimostrato quanto è vicino a tutti quei sfortunati che pensano di fare una vita migliore in Italia sfuggendo dai loro paesi di origine.
Non possiamo stare fermi e in silenzio di fronte a questa immane tragedia che ha riempito e continua a riempire di morti il mediterraneo e il deserto del Sahara , dobbiamo fare qualcosa .
Io avrei una idea, ma io non sono nessuno e quindi nessuno mi ascolterebbe, passo a Lei la mia idea, a Lei la ascolterebbero.
Ho elaborato uno studio completo in cui posso dimostrare che la mia idea è positiva sia per l’Italia sia per i migranti, gli unici che ci perdono sono i criminali che gestiscono questo traffico umano.
In sintesi la mia idea:
Ogni immigrato clandestino paga a organizzazioni criminali, tra 2000 e 3000 dollari per il viaggio e la traversata, basterebbe far concedere dalle nostre ambasciate nei paesi di provenienza di questi sventurati dei visti turistici.
In questo modo i migranti potrebbero arrivare in Italia con un aereo , nessuno perderebbe la vita e toglieremo il denaro alle organizzazioni criminali.
E’ vero che una volta arrivati in Italia legalmente, nessuno tornerebbe indietro dopo la scadenza del visto e quindi diventerebbero clandestini, ma l’unica cosa che conta in questo momento è salvare vite umane.
Posso inviare il mio lavoro completo.
Chi non fa niente per fermare un genocidio ne è complice.

lina 11.08.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Le poche risorse del paese andrebbero usate con intelligenza quindi no agli f35 inutili e costosi giocattoli per i molti troppi superpagati generali di questo paese, che dovrebbero mandare con un idrante in mano a spegnere gli incendi invece che cazzeggiare ,si ad altri canadair. Ma altre domande andrebbero poste a questi corrotti e stupidi politici sono anni che questo succede hanno assunto più forestali di quante sono le piante e allora quali e quanti sono gli interessi che impediscono la risoluzione del problema?

silvano sotgiu 11.08.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

si capisce lontano un miglio che dietro gli f35 ci sono tangenti , mazzette e chi piu' ne ha ne metta oltre alla solita dipendenza dagli usa.Beppe dacci sotto in parlamento e in senato complichiamogli la vita.No Tav No Muos!!!!!

fabfour 11.08.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Il governo vuole quegli aerei perche' ha porcate occulte come al solito, una di queste e'che ahnno speso MILIARDI per adattare una porta aerei...ora se non li acquistano che figura di M ci fanno!?
E i soldi gia' spesi...chi celi restituisce?
Sono dei gran farabutti e psndono soldi solo dove vogliono loro, dove ci sono gli interessi dei loro amichetti.
Vanno estirpati sti qui...sono un cancro per il popolo italiano.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.08.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così siete tutti noi,

voi siete gli unici ad occuparvi delle condizioni di vita delle persone e dell'ambiente

PD occupato a litigare su congresso

PDL occupato a salvare i pregiudicato

Se non ci foste voi, chi farebbe politica?

nerella sala, modena Commentatore certificato 11.08.13 12:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Io questo lo direi a tutti i sardi , avete ancora voluto votare PD_Pdl , questo è il risultato , non vi basta come berlusconi abbia stuprato la vostra regione .In 20 anni che cosa ha fatto per voi sardi , che come zona geografica potreste essere una potenza su tutto , invece continuate a farvi del male . Questo discorso vale per tutta Italia , è mai possibile che la gente non capisca che chi ci governa sono solo dei traditori della patria .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 11.08.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

A spegnere gli incendi, quel furbone di Mauro,ci
manderà gli f35:!!!
PAPA BERGOGLIO E' UN GRILLINO !!!!
PAPA BERGOGLIO E' UN GRILLINO !!!!
PAPA BERGOGLIO E' UN GRILLINO !!!!
PAPA BERGOGLIO E' UN GRILLINO !!!!
PAPA BERGOGLIO E' UN GRILLINO !!!!
Fare pulizia delle lobbies nella chiesa e in parlamento!!!!

silvana rocca 11.08.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Ho lavorato in Sardegna per anni, ho un sacco di amici, ho un'amore viscerale per quel PARADISO. Molte volte e a buon ragione, credo di amarla più di molti Sardi che le appiccano il fuoco, senza parlare dei delinquenti che glielo appiccano su commissione! Se non si ama la terra in cui si vive e la terra sulla quale vivono altre persone. Insomma se non si ama la terra, è giusto che ci estinguiamo! Un abbraccio alla Sardegna e un abbraccio immenso a tutti i miei amici Sardi!

Claudio T. Commentatore certificato 11.08.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da tempo annunciamo tali disagi ma sempre sordi con i problemi dei cittadini

Massimo Giannellini 11.08.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Anche il Friuli sta bruciando da più di un mese !!!!!!!! Ettari di foresta
È veramente così difficile FARE !!!!!!??????
Qualcosa

Massimo conte 11.08.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Come spesso capita avete messo in primo piano un tema importantissimo. Sulle prime pagine dei quotidiani invece si parla sempre ed esclusivamente dello stesso argomento: "Berlusconi".
Disperati muoiono sulle nostre coste, l'economia italiana continua a peggiorare, le famiglie italiane sono sempre più in difficoltà ma imperterriti i media si concentrano su .....una sola persona.
Continuate la vostra battaglia!

Massimiliano Forte 11.08.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Più brucia più servono forestali, chissene frega del nido dell'uccello cucù, così si lavora tutti, anzi dopo un po ci facciamo una serie di villette e un enorme centro commerciale.
W l'Italia

Alberto Torino 11.08.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

cercando info sui canadair ho trovato casualmente questo "articolo" che sembra interessante:
http://www.comitatotutelavaldichiana.it/notizie/perna_incendi.htm

purtroppo non ho modo di verificare la veridicità di quanto scritto ma se fosse vero sarebbe un sistema molto interessante ed economico.

Emanuele Tondo (whitemask) Commentatore certificato 11.08.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Con gli f35 c è più giro di mazzette , con i canadier no

massimiliano o., roma Commentatore certificato 11.08.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Un Canadair CL 415 costa, all'incirca, un quinto di un F-35.
I parlamentari sardi hanno votato per l'acquisto di 90 F35.
Segnateveli bene questi nomi. Verranno a cercarvi alle regionali 2013.
Partito Democratico
LAI BACHISIO SILVIO
CUCCA GIUSEPPE LUIGI SALVATORE
ANGIONI IGNAZIO
MANCONI LUIGI
CANI EMANUELE
MURA ROMINA
SANNA GIOVANNA
DI GIOIA RAFFAELE
PES CATERINA
SCANU GIAN PIERO
SANNA FRANCESCO
MARROCU SIRO
Centro Democratico
CAPELLI ROBERTO
Popolo delle Libertà
CICU SALVATORE
VELLA PAOLO
FLORIS EMILIO

Leonardo Calconi, Roma Commentatore certificato 11.08.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meglio spegnere il fuoco e salvare la natura che fare fuoco e distruggerla....

Tante Stelle, Lovere Commentatore certificato 11.08.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Risposta a Giovanni Marras Quando si verifica un emergenza nazionale poco importa chi è competente, tutte le risorse "se queste esistono" devono essere convogliate verso la soluzione. Un fatto è certo l'acquisto di aerei da combattimento in questo momento storico è una pazzia, un costo che non possiamo permetterci. Dal tuo cognome desumo tu sia un sardo, o almeno di origine, ebbene questa isola è da sempre dimenticata dal continente, tranne quando bisogna installare una base per sottomarini nucleari Americani, o sparare uranio impoverito a Salto di Quirra, causando un incremento mai visto prima di tumori nella popolazione. Mi vergognerei un pochino a commentare negativamente e a sproposito dei post scritti da chi "se ti informi meglio capisci di cosa parlo" sta cercando in tutti i modi di salvare questo nostro meraviglioso paese. A furia di mettere i puntini sulle I ti resteranno solo quelli. Grazie come sempre per l'impegno profuso dai ragazzi del Movimento M5S che oltre combattere il PD-l hanno contro interi eserciti " compreso quello di Silvio Berluscapellico" di ignoranti

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato 11.08.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'incendio boschivo è un reato piuttosto grave, ma la probabilità di prendere il piromane con le mani sul fiammifero sono sostanzialmente zero:
secondo me per tutti i reati del codice servirebbe aumentare la pena proporzionalmente alla difficoltà di perseguire il reato, in modo tale da rendere minima la convenienza oggettiva del delinquere.

Gli aerei per spegnere gli incendi servono ma acchiappare e punire i piromani e i loro mandanti è molto più importante.... inoltre bisognerebbe togliere la convenienza economica del reato vietando REALMENTE di cambiare la destinazione d'uso delle zone bruciate:
attualmente i comuni non aggiornano il catasto delle aree incendiate proprio per poter cambiare la destinazione d'uso in area edificabile o di pascolo (bisognerebbe poter perseguire penalmente i sindaci per tale grave omissione che serve a guadagnare soldi dall'incendio)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 11.08.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

un f35 costa come 8 canadair, quindi tangenti 8 volte superiori. vuoi mettere?
inoltre, visto che non sono in grado di volare, grande risparmio di carburante.

mister x, ravenna Commentatore certificato 11.08.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

La politica è quell'arte di depistare i soldi per il bene comune verso il bene di pochi. Marco Vicentini

Marco Vicentini 11.08.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

I parlamentari sardi dei partiti di governo hanno votato compatti per gli F35. Chi ce li ha mandati in parlamento se non gli elettori sardi ?

Leonardo Calconi, Roma Commentatore certificato 11.08.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Valorosi Cittadini, in Parlamento fate sapere che esistono e sono già operativi (in ambiti militari) speciali DIRIGIBILI cisterna, sicuramente meno pericolosi e più efficaci degli obsoleti e pericolosissimi Canadair ,ai comandi dei quali già numerosissimi valorosi piloti hanno perso la vita.
Un DIRIGIBILE "drone" pilotato comodamente in remoto e che si fermi in aria sull'incendio facendo "piovere" a lungo e copiosamente sul fuoco, altro che Canadair... Con i soldi risparmiati rifiutando i tristi cacciamerda f35, si sarebbero trovati i fondi per questo e altri progetti di tutela ambientale. Ma si sa, i gaglioffi al Governo, marionette dei banchieri, preferiscono mettere le mani rapaci in tasca ai "sudditi" per finanziare opere di morte, non certo per opere di "bene". Saluti da Clausneghe e non abbiate paura,lì dentro,fate sentire la vostra voce alta e forte,Cittadini delegati.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.08.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa importa se una delle regioni Italiane patrimonio dell'umanità brucia? Cosa importa se inquiniamo l'Agro Pontino? Cosa importa se affondiamo navi cariche di scorie tossiche nel Mare Nostrum? Cosa importa se facciamo un enorme buco senza uscita dall'altra parte in una valle meravigliosa? A furia di "non importarci" ecco il risultato: abbiamo consegnato a dei delinquenti il nostro futuro. Dobbiamo chiudere la stalla anche se i buoi oramai sono scappati o li hanno presi i francesi e dedicarci alla pastorizia. Ma non come pastori, bensì come pecore, però armate di F35. M5S orgoglioso del lavoro che stiamo facendo.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato 11.08.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Gli incendi boschivi sono competenza del corpo forestale sardo, non dei vigili del fuoco, se deviate i soldi dagli f35 ai vigili del fuoco, non risolverete nulla per quanto concerne il problema degli incendi boschivi e dei canadair. Informativi prima di scrivere articoli con strafalcioni simili.

Giovanni marras 11.08.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bla bla bla


Ragazzi combattete con forza e noi con voi perchè tutto il territorio dell'Italia sia messo in sicurezza dal fuoco,dalle inondazioni ,dalle frane e che le ricostruzioni post terremoti siano fatte a norma !! E non solo per il turismo ma anche e soprattutto per condizioni di vita SICURE !!

Sarah Parodi 11.08.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

vergognoso...!!!

http://www.sardegnalive.net/it/news/le-dichiarazioni-del-ministro-della-difesa-mauro-scatenano-lira-dei-sardi

margherita mura, mediglia Commentatore certificato 11.08.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti!!! Quello che mi fa meraviglia è che nn si vergognano!!!

Matteo cherubino 11.08.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori