Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lo stallo delle Istituzioni

  • 473


lo_stallo.jpg

"Questo Governo – così come, del resto, quello che lo ha preceduto – è conseguenza di un’operazione politica voluta e diretta dal Presidente della Repubblica. E’ un Governo "anomalo": dopo quello di Monti, infatti, è il secondo dei due governi presidenziali di una Repubblica che solo formalmente è parlamentare. Letta e la sua compagine ministeriale sono il risultato di una maggioranza delle larghe intese imposta da Napolitano allo scopo di riformare la Costituzione in senso presidenziale introducendo un nuovo sistema elettorale ad hoc. E tutto questo senza alcuna legittimazione popolare. Si tratta di una svolta autoritaria, di un autentico tradimento rispetto ai padri costituenti che potrà esser bloccato solo dalla fine di questa legislatura. E già questa sarebbe una buona ragione affinché essa finisca rapidamente.
Diciamolo però con franchezza. In realtà “le larghe intese” non sono mai nate e ci stiamo avvicinando semplicemente alla conclusione di qualcosa che è rimasto solo a livello embrionale: un aborto terapeutico, insomma. Certo, che una sentenza possa far cadere una legislatura è di nuovo una "anomalia", ma è difficile pensare che una volta estromesso Berlusconi dal Parlamento i suoi ministri possano restare ancora al Governo.
Insomma, il matrimonio voluto da Napolitano sembra andare inevitabilmente verso un divorzio certo non consensuale (altro che pacificazione nazionale!). La crisi di Governo, lo voglia o meno riconoscere il Presidente della Repubblica, pare inevitabile. Le “larghe intese” sono servite solo a prolungare l’agonia del Paese. In un Paese normale si prenderebbe atto dell’impossibilità di continuare l’esperienza di Governo e della necessità di ritornare al voto perché è diventato ora del tutto evidente che questo Governo è il risultato artificiale di una maggioranza non corrispondente all’ultimo risultato elettorale.
Le recenti dichiarazioni di Letta non fanno che confermare tutto ciò: "Il mio è un governo parlamentare di grande coalizione – ha dichiarato il Premier in visita in Austria – e deve la sua fiducia al Presidente della Repubblica e al Parlamento e lavorerà finché avrà la fiducia del presidente della Repubblica e del Parlamento". Cosa significa? Significa che solo formalmente il suo è un Governo parlamentare: è la fiducia di Napolitano ciò da cui dipende la stabilità e la tenuta del Governo. Del resto, anche se dovesse perdere la fiducia del Parlamento, questo Governo resterà in carica per gli affari correnti fino a che lo vorrà Napolitano (come ci ha insegnato l’esperienza Monti). E ancora: davvero il Governo Letta ha la fiducia della maggioranza parlamentare? Certo, ma una fiducia cui Pd e Pdl sono stati obbligati dal Capo dello Stato, a partire dalla sua rielezione e dalle condizioni da lui imposte per proseguire il suo mandato. Napolitano avrebbe, allora, dovuto da tempo prendere atto del fallimento della sua ipotesi di governo e rassegnare lui le dimissioni come richiesto dal capo del M5S. Avrebbe potuto limitarsi – per non gettare il Paese in una crisi istituzionale senza precedenti – a giustificare il proprio atto con la stanchezza dovuta all’età avanzata: tutti avrebbero compreso il suo farsi da parte. Diverso, invece, è minacciare le proprie dimissioni per salvare il governo: sarebbe inaccettabile, equivarrebbe ad un ricatto. Napolitano si esporrebbe a molte critiche se, oggi, dovesse decidere di rassegnare le proprie dimissioni al solo scopo di impedire le elezioni. Insomma: non c’è neppure più tempo per una fine anticipata del mandato del Capo dello Stato.
Si potrebbe forse pensare di dare un mandato esplorativo al MoVimento 5 Stelle: ne avrebbe il diritto, dopo essere stato messo nell’angolo privilegiando le larghe intese. Ma che servirebbe in fondo? Solo a perdere tempo: e, ormai, tempo non ne abbiamo più. Inoltre Pd e Pdl stanno rovinandosi da soli, ed al M5S conviene lasciarli cuocere da soli, nella loro acqua: come si dice a Napoli, "O purpo se coce dint’ all’acqua soja". Il Presidente della Repubblica è dell’idea che non si possa andare a votare con questa legge elettorale ed è sicuramente un’argomentazione forte, tenendo presente che all’inizio di dicembre la Corte Costituzionale sarà chiamata ad esprimersi sull’illegittimità della medesima. Ma il problema è: questa accozzaglia di partiti non è riuscita negli ultimi otto anni a cambiare questa legge elettorale. Dovrebbero mettersi d’accordo ora? E cosi siamo allo stallo. Il Presidente della Repubblica che cercherà in ogni modo di bloccare le elezioni, ed un Parlamento che non sarà in grado di fare la legge elettorale. E intanto il Paese brucia." Paolo Becchi

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

Ogni voto, un calcio in culo
FNapolitano reloaded
Napolitano, un passo indietro

25 Ago 2013, 08:27 | Scrivi | Commenti (473) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 473


Tags: Becchi, Berlusconi, elezioni, legge elettorale, M5S, MoVimento 5 Stelle, Napolitano, stallo

Commenti

 

A Stefano Maggi da Alberobello e Gianni54 F. da Milano. Cari amici miei ho letto i vostri commenti sul blog di Beppe Grillo, ma non è come voi asserite poiché è vero il contrario per una non volontà del PD a mettersi d' accordo con il M5S , perché il M5S a differenza del PD che solo a parole parla di revisione della legge per il finanziamento pubblico ai partiti, ha dato un esempio concreto che fa tremare sul serio la casta, come segnale per il futuro, quando Grillo ed il suo movimento saranno al governo e cioè rinunciando ai 42 milioni di euro di rimborso elettorale e praticando i suoi parlamentari un' autoriduzione del loro stipendio da nababbi, pari all' 80%, cosa che non ha fatto il PD spartendosi il loro bottino quello di 91 milioni di euro di rimborso elettorale con il PDL; amici miei ma vi rendete conto che fra chi non è disposto a fare come il PD quello che ha fatto invece il M5S e Grillo, quale alleanza si può stipulare con questi vecchi politicanti? Riflettiamo un attimo perché Grillo non è un matto in quanto abbiamo toccato con mano chi vuole mantenere la casta e chi invece vuole eliminarla sul serio. Saluti Alaia Carlo da Napoli cell 3664587483

Carlo Alaia 28.08.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Becchi, diciamola tutta la verità. Che questo Governo neppure ci sarebbe stato se non fosse per Grillo. Una gran parte dell'elettorato di 5Stelle e di PD erano per un governo insieme. Si sarebbe fatto se non era per Grillo che ha sempre detto no, soprattutto al PD. era chiaro a quel punto che non restava una via obbligata, quella di mettere insieme PD e PDL, come due separati in casa, che, però, già si immaginava non potevano fare niente per il Paese, ma solo evitare che si andasse di nuovo alle lezioni con il risultato UGUALE a prima, lo stesso stallo che lei descrive. Ecco, chi ci dice che a nuove elezioni non esca, dalle urne, un identico risultato?????Grillo dirà di nuovo NO! e si andrà di nuovo alle urne e questa volta si saprà già in anticipo che Grillo dirà NO ad un Governo. Tanto vale non votare 5Stelle.

Stefano Maggi, Alberobello Commentatore certificato 27.08.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stallo dei 5 stelle... Tutto vero ma quando poi alle prossime elezioni prenderemo il 27 invece del 25,o il 30, cosa potremo fare conrinuando senza alleanze? Non vi voterò più perchè inutili, e solo dei robot che seguono le idee sballate di Grillo.

gianni54 f., milano Commentatore certificato 27.08.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Perché nessuno propone la Legge sul Conflitto di interessi?
Un movimento politico creato da una persona, non potrà che avere un suo discendente al comando e il problema si ripresenterà sicuramente.
Perché non si riordina il marasma sul Condono edilizio?
Perché a Roma Capitale si parla ancora di discarica e non di bonifica ambientale per crimini contro l'umanità per territorio inquinato e invaso da immondizie che ormai hanno contaminato le fale acquifere?
Siamo governati da banditi ma veramente e totalmente incapaci di pensare.
Una nuova economia dovrebbe ripartire dalla bonifica del territorio del nostro Paese.
Una bonifica seria può durare dai quindici ai vent'anni e, i soldi investiti inizialmente, si recupererebbero in prospettiva con nuovi investimenti.
Tutto questo creerebbe ricchezza e nuova linfa al Paese. Qui si pensa piuttosto a privatizzare l'acqua mettendo l'arsenico per terrorizzare gli abitanti (diverse province del Lazio stanno vivendo questo incubo con l'acqua potabile, pagando le tasse comunali sul servizio bloccato!)
Le spese sanitarie che i residenti hanno , di quasi tutte le Regioni del nostro Paese, per malattie causate da inquinamento ambientale e elettrosmog , per curarsi da tumori e nuove malattie ), gli stessi soldi, potrebbero essere spesi in cultura e stile di vita migliore e , le stesse Regioni, potrebbero risollevarsi dal collasso del sisterma sanitario non adeguato a curare una persona ogni tre con problemi derivanti da tale situazione, investendo a sua volta in prevenzione e cultura per i propri residenti.
Siamo governati da incapaci della peggior specie, che hanno la colla al c.o ,senza voler nemmeno imparare a fare qualcosa di sensato per questo Paese.
Ci vorrebbe una rivoluzione copernicana delle coscienze per cambiare la mentalità delle persone a 360 gradi, ma, forse, faccio prima a cambiare Paese. Lo penso da diversi anni. L'economia del nostro Paese sta migliorando?
Ma cosa stanno farneticando?

alessandra mammola 27.08.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma nessuno si è accorto che se le cose non si fanno è perchè a nessuno interessa farle?

enrico baronti 27.08.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

SPINOZA

La figlia maggiore di Berlusconi: “Resto nelle aziende di famiglia”. Dirigerà il Pd.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 27.08.13 06:56| 
 |
Rispondi al commento

SPINOZA

Il premier: “Roma sarà al fianco di Atene”. Tipo Thelma e Louise.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 27.08.13 06:55| 
 |
Rispondi al commento

MAX

Ha un partito anche Provenzano:
è il ben noto “partito mafioso”,
con àmbito non solo italiano
ma con bacino molto più copioso.

Ora però ha passato la mano
ad un ometto molto baldanzoso,
(a quell’età, diventato anziano,
vuole godersi un po’ di riposo!).

L’erede, forte dell’affidamento,
(già condannato dalla Cassazione!),
pretende che l’intero Parlamento

gli faccia dono dell’assoluzione.
Persino Provenzano s’è pentito
d’avergli consegnato il Partito !

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 27.08.13 06:45| 
 |
Rispondi al commento

MAX

«… che si riscriva la Costituzione!
Una, perfetta, fatta su misura:
che tolga dalla scena la prigione
e che cancelli la Magistratura!».

È tutta qui la nuova posizione:
una proposta nient’affatto dura.
Chi non accetta questa decisione
sarà buttato nella spazzatura!

Soltanto due norme, ma leggère:
«Ognuno potrà fare quel che gli pare!»
(se non contrasta con il Cavaliere!).

Il punto due deve riportare,
senza bisogno d’interpretazioni:
«Tutta l’Italia è… di Berlusconi!».

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 27.08.13 06:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma ora arriva VIOLANTE! Avremo un nuovo governo di LARGHISSIME INTESE Napolitano-Berlusconi-Violante??!! E' VIOLANTE l'asso nella manica del pregiudicato che misteriosamente diceva da Arcore qualche giorno fa: il nuovo leader del PDL sarà un uomo del PD (cito liberamente) che manderà la sinistra (quale??!) all'opposizione per 30 anni. Non impossibile, visti i precedenti. MA NOI CHE COSA FAREMO? DI CERTO NON POTREMO STARE A GUARDARE!

Lidia Beduschi 26.08.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Becchi, nei Paesi industrialmente e democraticamente avanzati, la politica deve sempre far i conti con l'economia. In Italia, a noi osservatori esterni, sembra che la politica sia piu' importante dell'economia e finche' persiste questa situazione paradossale, non saranno certo le elezioni che risolveranno i problemi. Anche nei Caraibi si fanno le elezioni quasi tutti gli anni....

VINCENZO MARRA, NEW YORK Commentatore certificato 26.08.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Lo stallo dura da SEMPRE, siamo lo zerbino di potenze straniere che hanno + di 100 basi in Italia ?? e noi li seguiamo in missioni di pace ( ???) con 25.000.000.000 €uro sborsati dall atesse Italiane, e non si aiuta i terremotatai Aquila, Sicilia, ecc, ecc. stallo programmato, voluto, pensato...

Rip Kirby, Castelleto d'Orba AL Commentatore certificato 26.08.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Che gli ultimi due governi siano anomali è dir poco. In realtà sono antidemocratici perché non corrispondono a nessuna delle opzioni presentate alle lezioni. Gli italiani hanno votato altro. Ma almeno abbiamo capito tutti,spero,che la casta è una ed una sola,uniti tutti insieme fino alla morte per difendere se stessi.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 26.08.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Comprendete la parola TATTICA POLITICA?

Vedete....di volta in volta sia Beppe che il Movimento 5 stelle sono stati tacciati di inesperienza incapacità e cocciutaggine.
POTEVANO..si diceva...FAR BLOCCO CON IL PD E FARE FUORI BERLUSCONI..
POTEVANO....si diceva... ACCETTARE QUALCHE COMPROMESSO IN CAMBIO DI POLTRONE VARIE(commissioni...ministeri..)
MA DICO...AVEVE VISTO ORA??

L'EVENTUALE ALLEANZA COL PD CONTRO IL NANO AVREBBE EVIDENZIATO COMUNQUE CHE NEL PD MOLTI VOGLIONO QUESTO STATUS QUO DI COMMISTIONE PD-PDL PER MEGLIO SPARTIRSI TORTE POTERE E SOLDI!

I PROBLEMI DI GIUSTIZIA DEL CAVALIERE MASCARATO AVREBBERO CATTURATO NELLE SPIRE DEGLI OCCULTI EQUILIBRI ANCHE I MENO ESPERTI E SMALIZIATI PENTASTAR...CON CATASTROFICHE CONSEGUENZE.

Le previsioni di Beppe si sono tutte avverate!!
I DUE PD SI REGGONO TRA LORO COME DUE CARTE DA GIOCO APPOGGIATE.....NON MUOVERSI... NON FAR NULLA....SE NO..SPLASH...CADUTE!!!
Che mi dite di IMU?
DALLA PRIVAMERA SI E' DECISO QUALCOSA? NO!
Che mi dite di IVA?
DALLA PRIMAVERA SI E' DECISO QUALCOSA? NO!
e i comuni devono fare i bilanci in autunno ed ancora NON SANNO QUALI E QUANTI FONDI AVRANNO A DISPOSIZIONE!!
LEGGE ELETTORALE.....FATTA? NO!
CONTENIMENTO COSTI DEI POLITICI.....FATTA? NO!
RISPARMI DELLA SPESA STATALE (auto blu,consulenze esterne,finti ciechi sordi muti..) ....NO!
RILANCIO IMPRESE FATTO?......NO!
MA CHE CADANOOO!
CHE HA DA DIRE LETTA?
CHE RISCHIAMO?
CHE E' UN PECCATO LASCIARE ORA?
CHE C'E' LA RIPRESINA?
MA CHE SI TENGA IL CASCO DEI SOLDATI QUI IN ITALIA CHE E' MEGLIO...PER LUI!
A PROPOSITO DI SOLDATI...lui ha detto..
NON LASCEREMO SOLI GLI AFGHANI....
Aggiungo io e chiedo....lasciamo soli gli italiani Enrico?
FACCIO IL TIFO PER IL CRRROLLO DEL GOVERNO... SONO PER IL VOTO...AD OLTRANZA SE SERVE...
PERCHE' SONO SEMPRE CONVINTO CHE MOLTI ITALIANI
AMANO SILVIO
AMANO IL PD DELLE BANCHE E DELLE COOPERATIVE (ma tra di loro...affaristi di m..!)
STALLO POLITICO? SI RIVOTA!!! W 5 STELLE!!!

Bruno- Grassi, Savignano sul rubicone Commentatore certificato 26.08.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

CARO CITTADINO PAOLO BECCHI,VORREI CAPIRE PERCHE' TU E TUTTI I PARLAMENTARI M5S NON PASSIATE A UNA AZIONE DIRETTA DI DENUNCIA PER “IMPEACHMENT” CONTRO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NAPOLITANO.I PRESUPPOSTI PER ATTUARLO CI SONO TUTTI, MA NON SO' PERCHE' STIAMO RITARDANDO QUESTA AZIONE.GIA' CI PENSA IL GOVERNO DELLE LARGHE INTESE E IL NOSTRO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA A RITARDARE EA FAR MORIRE L'ITALIA, PERCHE' QUESTO E': L'ITALIA STA MORENDO DI STENTO DI GIORNO IN GIORNO.QUINDI E' ORA DI FINIRLA CON LE BUONE MANIERE E FARE QUELLO CHE DEV'ESSERE FATTO: MA SUBITO !!!OGNI GIORNO CHE PASSA C'E' GENTE CHE MUORE SIA DI FAME CHE DI PREOCCUPAZIONI PER LA FAMIGLIA ITALIANA.E' ORA DI SMETTERLA CON LE CAZZATE.L'ITALIANO POVERO SI STA INCAZZANDO DI BRUTTO, E POI NON DICANO INOSTRI POLITICI CHE NON SONO STATI AVVISATI.RESTA POCO TEMPO ED E' ORA DI AGIRE: CON LE BUONE O CON LE CATTIVE.
SALUTI A TUTTI I CITTADINI DELL'M5S.


Come si controllerebbe il Presidente, perchè non diventi un dittatore?

almagemme 26.08.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

A.I.U.T.O.
Ai deputati del M5S. Vogliono costruire un nuovo carcere a San Vito al Tagliamento (PN) Friuli; quando il Tribunale è a Pordenone distante ben 20 Km.; (perchè non in Comina, località prevista a suo tempo); Procura ed Avvocati, nonchè gli amministratori di Pordenone sono contrari, ma gli amici degli amici del PD locale e Nazionale, hanno deciso, alla faccia dei cittadini di spendere per ora 25 milioni di euro per questo nuovo carcere. A chi giova tutto questo e a chi viene fatto questo favore?. Solo chiedendo lumi alla Ministro Cancellieri e questo lo potete fare voi liberi cittadini all'interno del Parlamento.
Per cui AIUTO:::AIUTO.
Grazie e mandi
P.S. tenete alto il post, magari qualcuno si interessa.

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.08.13 09:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

QUANDO AVVIENE UN TERREMOTO:SI SALVI CHI PUO'.
LA CRISI ECONOMICA E FINANZIARIA C'E' STATA.
OGNUNO E' CORSO AI PROPRI RIPARI.
IL PRESIDENTE HA DATO UNA MANO AL PROPRIO PARTITO (FALLIMENTARE ECONOMICAMENTE,COME SI SA) E SINDACATO.IL PDL SI E' PREOCCUPATO DELLE SUE AZIENDE (PERSONALI E NON,PRESENTI SUL TAPPETO ECONOMICO DELLO STATO,ILVA COMPRESA): TUTTI I PARLAMENTARI DA OLTRE CINQUE ANNI SI SONO PREOCCUPATI DELLA PROPRIA POSIZIONE E QUELLI ESCLUSI ANCORA NAVIGANO COME IENE PRONTI A RIENTRARE, BASTA CHE NON FACCIANO CASINO GENERALE. FINO A CHE LE COSE RIMARRANNO COME SONO C'E' PANE ANCORA PER TUTTI I PENNIVENDOLI ORMAI DI CORTE, COME I MENESTRELLI MEDIEVALI:FINO A CHE DURA IL PRINCIPE SI 'MAGNA' E ALLORA TUTTO VA BENE.
LA LEGGE ELETTORALE, LE RIFORME,LA PACIFICAZIONE....ETC SONO SPECCHIETTI PER LE ALLODOLE E LE ALLODOLE SONO I CITTADINI ITALIANI ORMAI RINCOGLIONITI AD ARTE AD OGNI STORMIR DI FRONDA.
CARI MIEI, SIAMO ROVINATI E NON CE NE SIAMO ACCORTI.PER ALCUNI E' COMINCIATO IL CAMPIONATO DI CALCIO E TUTTO IL RESTO PUO' ANDARE A PUTTANE, PER QUALCUNO STA FINENDO IL MANDATO A SINDACO E COSA SI PUO' FARE PER RIMANERE A GALLA SENZA CONTINUARE A VIVERE ALLE SPALLE DEGLI ITALIANI.
IN BALLO CISONO UNA SACCO DI MILIARDI: VOLETE FORSE CHE VADANO NELLE TASCHE DEI SUDDETTI RINCOGLIONITI ?? MA SIAMO MATTI ??
SUGGERIMENTO:CAMMINARE SOTTO VENTO E STARE PRONTI A UNA GRANDE FUGA SE SI VIENE AGGREDITI...ALTRIMENTI LA MORTE DELLA PREDA E' SICURA !!! STATE PRONTI, PREPARATE IL VETTOVAGLIAMENTO PER LA LUNGA NOTTE: QUI, SIAMO ROVINATI !!! AL MOMENTO I PREDONI HANNO IN MANO L'ARMA DALLA PARTE DEL MANICO PRONTI A SFERRARE QUALSIASI FENDENTE PER MOZZARE LA TESTA A CHIUNQUE: HANNO APPRONTATO GLI STRUMENTI NECESSARI DA ANNI. L'UNICA OPPORTUNITA' L'AVREMO ALLE PROSSIME ELEZIONI, SE NON VERREMO MORFEIZZATI PRIMA DA TV E PENNIVENDOLI DI RITO.
APRIRE GLI OCCHI E PRONTI PER UNA INVERSIONE DI MARCIA CHE DOVRA' AVVENIRE IMPROVVISAMENTE SENZA CONSENTIRE AI PREDONI DI ORGANIZZARSI.
AUGURI!

d'addona Crescenzocrescenzodaddona 26.08.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Troveranno sempre il metodo per raggirare il voto popolare. Ci hanno provato , gli è andata bene. Perché cambiare?
Tanto nessuno è capace di fermarli veramente.

alessandra mammola 26.08.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma non mi interessa niente di niente.
"Merda, sangue, merda. Sia che svinca, sia che sperda"
Testori, il machbetto.
Sia che si vinca, sia che si perda sará solo:
Sangue e merda.

Loro le proveranno tutte
Ma non passeranno!
EVVIVA
Maurizio, Cervia

Maurizio Fontana 26.08.13 07:40| 
 |
Rispondi al commento

..è così che si fa la PULIZIA dei poveri...."fendere inacessibile" il plateau dei ricchi a quei fetenti senza denaro...

almagemme 26.08.13 06:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho paura che questo film sia un'americanta...
dove i due protagonisti, nel momento di spararsi a vicenca, cedano a smielati sentimentalismi e...
Spero di sbagliarmi... ma questi, secondo me, non hanno Coraggio!
Il pdmenol cederà sull'IMU cercando "altre soluzioni" (al popolo pagare 100 una cosa che si chiama IMU o pagarne altre due da 50 l'una che si chiamano una AM e l'altra EN non cambia niente; solo che i fessi...) e il pdl si sentirà "soddisfatto" di questa sua prova di forza tanto che il tg4 la metterà come notizia di apertura...
E per quanto riguarda la "vicenda Berlusconi", il pdl continuerà a sparare alto (come è sempre stato nel suo stile) ma poi accetterà qualsiasi offerta... questa volta gli farà gola anche all'elemosina... e il pdmenol sarà anche in questo caso "magnanimo"...
Manteniamo un adeguato codice dall'ertà e non facciamoci trovare impreparati!

Alessandro B., brugherio Commentatore certificato 26.08.13 02:30| 
 |
Rispondi al commento

la condizione per fare leggi e quindi per modificare la situazione attuale, è quella di avere una maggioranza per APPROVARE queste leggi. Avere una maggioranza significa cercare un dialogo comune con le forze politiche presenti in parlamento, oppure avere una maggioranza bulgara alla camera e al senato.
Se per statuto una forza politica stigmatizza totalmente qualsiasi accordo allora mi dite come si fa a cambiare le cose: quali leggi pensa di far approvare? Allora per statuto non dovrebbe neanche votare e far approvare leggi proposte da altri nelle quali trova un riscontro programmatico. In questa situazione mi sembra molto difficile proporsi come forza di cambiamento. Neanche in una riunione di condominio passa una mozione senza il voto della maggioranza.
Cerchiamo di essere concreti, I posto sono veritieri e a volte molto centrati. Ma non possiamo certo cambiare le cose leggendo i post !

Luciano 26.08.13 00:44| 
 |
Rispondi al commento

Definizione di parlamento. Luogo in cui si parla.
Con chi? Di solito con chi non e' daccordo con noi.
Definizione di dialogo. Pensiero scambiato vicendevolmente tra due o piu' soggetti.
Con chi lo scambiamo? Di solito con chi non la pensa come noi.
Le chiacchere stanno a zero. Se si sta in un posto ci si assume la responsabilita' di starci.
Altrimenti si sta fuori del parlamento. E legittimamente si rifiuta il sistema perche' e' marcio. Si diventa una enorme forza extraparlamentare perche' tanto la scatola e' vuota.
Questo va messo ai voti della rete. Il resto sono chiacchere. Le chiacchere tue, di messora e del capo; sono sterili. Se si vuole si agisca e si tiri fuori le palle. Altrimenti fatela finita con gli annunci di morte.

david m. Commentatore certificato 26.08.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche stavolta il professore fa centro. Nulla da ridire, concordo pienamente. Napolitano si faccia da parte, e 1/3 (forse metà?) degli italiani ne prenderà atto e lo ringrazierà per la sua onestà e senso di responsabilità verso il popolo italiano.

Sauro Santoni 25.08.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

...Becchi: "In un Paese normale si prendere atto dell'impossibilità
................di continuare l'esperienza di Governo e della necessità
................di ritornare al voto perché è diventato ora del tutto
................evidente che questo Governo è il risultato artificiale di
................una maggioranza non corrispondente all'ultimo risultato
................elettorale"....................................................................


Professore Becchi,

trovo l'intero Suo scritto CONDIZIONATO - come è coerentemente logico che sia - dal Suo assunto di fondo: "se fossimo in un Paese normale". E, come avviene in tutte le costruzioni, se le fondamenta non sono d'argilla, il costrutto inevitabilmente si affloscia.

L'Italia NON è un Paese normale, e tutto, conseguentemente, deve essere letto in chiave della sua VERA realtà, e NON di quella SUPPOSTA. Compresa la realtà dell'ultimo risultato elettorale: che NON dice affatto che un qualsivoglia Partito sia COMPATIBILE a governare il Paese con il M5S. Questa è una supposizione gratuita - e magari anche allegra - ma NON rispondente alla realtà VERA.

Che è questa: delle DUE Italie - quella "zecca" e quell'altra "preda della zecca" - il M5S è espressione della seconda, che i morsi della crisi economica che stiamo vivendo hanno spinto alla disperata determinazione di NON essere più disponibile a farsi ulteriormente succhiare il sangue.

Il presente Governo NON è - come Lei legge in chiave suppositiva - "il risultato ARTIFICIALE di una maggioranza", bensì, al contrario, la sintesi NATURALISSIMA di una maggioranza che esprime l'Italia-zecca. È l'ammucchiata di tutti i Partiti in stato di assedio di fronte all' inaspettata presenza di un M5S che porta loro un messaggio a loro indecifrabile: "Scio' scio' signori cari, i tempi del parassitismo son finiti, è l'ora di andare a lavorare"!

La Politica - protestano molti - è l'arte del compromesso. Quale compromesso, di grazia? Quello di farsi ZECCARE un po meno???

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato 25.08.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

E chi ci salverà? Il plotone di testimoni di Geova con la borsetta che non vogliono prendersi nessuna responsabilità perché il loro Guru, l'Uomo Dal Monte ha detto no? La classe dirigente del M5S? Quella scelta con numeri da condominio che ci ha fatto sbellicare con Benita Lombardi e Morfeo Crimi? Il M5S dia prova di essere davvero una forza capace di operare per il bene del Paese. Se dirà no ad un governo di scopo per riformare legge elettorale e fare una legge sul conflitto d'interessi, allora vorrà dire che, come il nano pregiudicato, odia il proprio Paese e lavorerà per i suoi sporchi interessi.

Francesco Santoro 25.08.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Sic stantibus rebus!
Ebbene sì, non faranno mai la nuova legge elettorale, ovvero tornare magari al semplice "mattarrelum", tanto per cominciare, ma è altrettanto difficile se non impossibile che il capo dello stato affidi al M5S la formazione di un nuovo governo e che il Pd lo sostenga. Inoltre è assolutamente necessario che in ogni occasione mediatica, dai giornali stampati alla Tv, si faccia presente a tutti gli italiani che non si può e non si deve né trattare né governare con un pregiudicato; perché la memoria degli italiani è davvero molto corta e a forza di sentirsi dire che il "poareto" è vittima di persecuzione dei giudici potrebbero finire per crederci...come è già capitato in più di un'occasione, purtroppo! E' una lunga estenuante guerra di posizione, ma soltanto dicendo la verità politica e giudiziaria a tutti gli italiani o al maggior numero raggiungibile, anche i cuor di leone del Pd potranno uscire, forse, dalla morta gora, morale e politica, in cui hanno ridotto un intero paese e con questo anche se stessi!

Mario Valente Valente, Roma Commentatore certificato 25.08.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Se per un qualsiasi citttadino vige la norma della c.d. "Legge Brunetta" che infligge la “condanna penale definitiva, in relazione alla quale è prevista l’interdizione perpetua dai pubblici uffici", perché essa non debba valere per il Cavaliere. Evidentemente Brunetta non é "corto" solo di mente per non ricordarsi di una norma da lui introdotta quando Silvio era a capo del suo governo.
Se poi grazia o comunque essa sarà chiamata, potrebbe essere concessa solo in relazione alle cose buone,(non sono state poche: lavoro di tante persone nelle sue aziende,terremoto in abruzzo ed altro) di cui Berlusca si é reso protagonista.
Su questi argomenti vorrei aprire una discussione premettendo che sono e sarò sempre avverso al berlusconismo. Grazie

Luciano Nicola Casalino 25.08.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Pensate a quant'era enorme l'Impero Romano al tempo di Adriano, la sua villa a Tivoli costituisce patrimonio mondiale. Adesso cosa c'è rimasto? Poco o niente perché si son mangiato tutto! E tra poco spariremo dalla carta geografica.

vera m., roma Commentatore certificato 25.08.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Andate su youtube, cercate LA VILLA DI ADRIANO A TIVOLI, troverete un video meraviglioso che dura oltre mezz'ora, con tanto di colonna sonora. In questo video potrete anche (soprattutto) osservare l'enorme vastità dell'Impero Romano che aveva fatto Adriano! Pensate che coglioni abbiamo adesso! Fra poco spariremo dalla carta geografica!!!!

vera m., roma Commentatore certificato 25.08.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe perché non vi mettete col pd quel tanto che basta a buttar fuori Beelusconi dalla scena e poi fate le riforme promesse anziché lasciar cadere il governo????vi saremmo molto grati....

Renata Carcano 25.08.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo sinceramente che questo governo avrá vita (molto) breve. Sono sempre stato contrario a qualsiasi collaborazione con il PD peró bisogna ammettere che e quello piú vicino alle idee del M5*.
L'ideale sarebbe creare una possibilitá di collaborazione molto limitata con il PD per mandare avanti 4 o 5 leggi specifiche come per esempio
1. Nuova legge elettorale (non sono un esperto peró la proporzionale sarebbe la piú "democratica"
2. Assolutamente varare una VERA legge sul conflitto di interessi.
3. Reddito di cittadinanza.
4. Piano di aiuti consistente alle PMI per uscire dallo stallo economico.
Poi. una volta approvate si ritorna al voto. Lasciamo stare (per il momento) IMU e compagnia bella. L'importante é, ripeto, uscire dall'immobilismo.
Ci saranno le condizioni per questo progetto ??

Roby F., Santiago Commentatore certificato 25.08.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti
la situazione è grave....
nel mio piccolo vorrei suggerire una soluzione....
visto l'impossibilità di raggiungere il 50% + 1 degli elettori (nessun partito l'ha mai raggiunto in passato e così sarà in futuro)
perchè non offrire una possibilità ad un eventuale governo PD con l'appoggio ESTERNO del M5S ?
a. si vanificano i ricatti del B.
b. si dimostra il senso di responsabilità del M5S
c. si evitano altre elezioni con la vecchia legge elettorale che porterebbero ad un niente di fatto
d. si chiedono le commissioni di controllo per tagliare sprechi/abusi politici
e. si porta avanti il programma del M5S

nesema 25.08.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sì, è proprio così, le “larghe intese” sono servite solo a prolungare l’agonia dell'Italia e della sua gente, anche di quelli che ne sono inconsapevoli. Prepariamoci M5S alle conseguenze che seguiranno.

luciana m. Commentatore certificato 25.08.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

condivido al 99 % la ricostruzione del Prof Becchi. Aggiungo che al momento l'unica cosa saggia da fare, dopo la caduta prossima ventura del governo Letta (di cui però non sono sicura al 100% perchè in fondo al criminale non conviene proprio uscire dal governo), è fare un governo con un unico punto di programma: approvare il ritorno al MATTARELLUM come legge elettorale. e poi andare alle urne

gabriella bianchini, roma Commentatore certificato 25.08.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Intrappolati nella gabbia dei meccanismi sociali, giuridici, istituzionali. Aria fritta, quello che manca é il buon senso, la maturità. la cultura. Potremmo leggere e scrivere mille post e commenti dei post (ma perchè chiamrli "post"? perchè non chiamarli con un termine della nostra lingua, la sudditanza linguistica é già segno di insicurezza culturale. Potremmo scrivere mille commenti e discutere di Letta e compagni, dei politici, della situazione, etc. Ma alla fine siamo sempre lì, tutto è frutto di una incapacitá di gestire la vita comune a lvelli di maturità accettabili. Inutile cambiare la testa di un pesce se il corpo è malato o putrefatto. Tutte le frecce scoccate alla fine mirano alla testa. Giusto, una volta cambiata la testa soi può tentare di cambiare il resto (in Itlia la prima cosa da fare è un ripensamento intelligente della comunicazione dei media (altra btutta parola), anzitutto la televisione. Un ripensamento sulla pubblicità (sovrapprezzo idiota). La scuola...guardate parlare dei politici attuali è tempo perso secondo me, é solo mugugno, è solo masturbazione. certo...serve a mantenere una sensazione, una idea, un concetto e fissarlo...ma penso sia meglio essere costruttivi. la stuazione la conosciamo, dovremmo guardare oltre. A me fa addirittura schifo parlarne, é tutto chiaro e lampante.

Felice L., estero Commentatore certificato 25.08.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

La Costituzione italiana è il compromesso con forze comuniste antidemocratiche che propugnavano la dittatura. Basta con questa santificazione della costituzione. Thomas Jefferson, lui si un vero padre costituente diceva che le costituzioni vanno riformate ogni venti anni, perché esse appartengono alle generazioni viventi, non a persone morte, che le hanno ispirate in altri momenti. E se vi piace la democrazia diretta basta copiare la costituzione svizzera. Funziona alla grande e la sovranità appartiene al popolo che ratifica con referendum sia le leggi comunali, che quelle cantonali che quelle federali. A partire dalla legge finanziaria. È il popolo a decidere la misura della tassazione, non burocrati europei mai eletti o politici nostrani attaccati alle poltrone e schiavi delle loro clientele.

Marco Diaco 25.08.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa NON è una democrazia ma UNA DITTATURA POLITICA CHE, DA DECENNI, SACCHEGGIA IL PAESE IN OGNI MODO E FORMA. Questo, NONB è un Parlamento di eletti, ma una consorteria, nella migliore delle ipotesi, di trafficanti senza scrupoli, nominati dai propri padrini, Quelli dcel PD. e dal Burattinaio folle, quelli del PDL, che per convenienza reciproca, si sono accordati sulla spartizione di "tutto quello che ci capita a tiro", prima che la pacchia finisca. VOI, per NOI che vi abbiamo votato, siete il NULLA contro questi mascalzoni, non siete ne carne ne pesce, il vostro PESO, è pari a 1 in una scala al 10, parlate fiumi di parole senza risultati. Vi darò ancora il voto perchè altre a VOI c'è la "cacca", ma, è solo per far dispetto ai mascalzoni, non perchè ci aspettiamo risultati apprezzabili.

mario.brandani 25.08.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ferie finite, è VIVIANA V.
Ti sento rilassata, ...guarda che Berlusconi è ancora vivo.
Per favore un po' di grinta,grazie

giuseppe L. 25.08.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimenticavo: visto che fra qualche mese, secondo il blog si andrà alle elezioni nuovamente, Sarebbe opportuno cercare già tutte le varie persone competenti per i ministeri, premier, presidente camera, presidente senato (finche non verrà chiuso) ecc. ho aspettiamo all'ultimo momento ? .Mai sentito parlare di programmazione ?
Magari farli conoscere alla rete...o non ha senso quello che dico?

Giuseppe L. 25.08.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Uno spasso quando l'autore asserisce “– a giustificare il proprio atto con la stanchezza dovuta all’età avanzata”... Nemmeno gli ammalati di Alzheimer ammettono di aver qualche problema di lucidità, figurarsi un nonno di quasi 90 anni!
E scusate, anche se ci sono tanti napoletani, bisognerebbe tradurle le frasi in napoletano.

Paolo Zanchetta, crocetta del montello, TV Commentatore certificato 25.08.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Bravo ACHILLE!
Che dici? il capo ha sentito? .

Giuseppe L. 25.08.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Padri costituenti....
Se fossero vivi sarebbero attaccati da destra e manca.
Ma dato che sono morti, sono bravi, belli e simpatici. Anche intelligenti.
Qualche nome: Andreotti Giulio e Fanfani Amintore, Gruppo Democratico Cristiano ,
Amendola Giorgio, e Giolitti Antonio, Gruppo Comunista e dopo componenti dell' uomo Qualunque ( partito estinto da 60 anni ), repubblicani vedi La Malfa Ugo,
socialisti vedi Nenni Pietro e Pertini Sandro.
Piantala con la costituzione. E' vecchia e malridotta...

Paolo Zanchetta, crocetta del montello, TV Commentatore certificato 25.08.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gianni letta film sordi rete 4 ora

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 25.08.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

La Corte a dicembre sarà chiamata ad esprimersi sull’illegittimità del porcellum e qualora fosse incostituzionale si ritorna obbligatoriamente al voto con il mattarellum. E' una incognita. Se si vota prima si deve obbligatoriamente rivotare e i partiti si prendono il doppio finanziamento perché non hanno cambiato la legge, con una perdita di tempo che i mercati economici ci faranno pagare. Spiegate bene “ormai, tempo non ne abbiamo più”, perché la doppia votazione, senza una riforma elettorale é la più dannosa. Nel caso si vada al voto e dopo fosse dichiarata legittima, M5S anche con la maggioranza alla camera, avrebbe minori possibilità al senato, dove concorrono le regioni. Per questo che nella finta guerra PDL-PD e amiconi, é implicito che il governo prosegue sino a dicembre, salvo colpi di testa. Poi botte da orbi e accuse di quanto fatto e non fatto da agosto in poi. Oltre non possono andare per il semestre europeo. Se cade prima e con il voto poi valido, noi pagheremo le tasse rinviate con la tredicesima, se ci arriva, perché probabilmente non ci sono i tempi tecnici per legiferare. Vorrei essere ottimista.

f.d. 25.08.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro prof. Becchi la tua analisi è oggettiva e sacrosanta ma omette volutamente il vero tallone d’Achille rappresentato dall’atteggiamento Aventiniano assunto dal Movimento 5 Stelle. Io non sono un sostenitore fanatico del Presidente Napolitano ma non credo assolutamente che Egli possa essere lapidato perché ha avuto la sola colpa di accettare di essere rieletto Capo dello Stato ancorché in età avanzata. Inoltre la sua accettazione forzosa è giunta solo dopo che sono saltate due nuove candidature sedicenti maggioritarie oltre a quella forse più autorevole, ma minoritaria in Parlamento, di Stefano Rodotà. Stando così le cose mi sembra, pertanto, quasi impossibile intravedere nel comportamento di Napolitano manie bonapartiste anche se nella prassi il suo ruolo ha di fatto dovuto colmare e sostituirsi ad un potere parlamentare auto liberticida, auto referenziale ma esautorato totalmente nella sua funzione democratica e rappresentativa. E poi il cosiddetto governo di larghe intese, che che se ne dica, è stato favorito dall’atteggiamento ostracista del Movimento 5 Stelle nei confronti del tentativo del governo Bersani. A tal proposito io resto convinto che in quell’occasione il Movimento ha sbagliato a non metter alla prova la volontà politica di Bersani & Company senza con ciò voler prestare minimamente il fianco a quei transfughi del Movimento che hanno cambiato, o si sono messi nelle condizioni, di cambiare vergognosamente casacca in Parlamento. Ora non bisogna essere costituzionalista per sapere che la democrazia moderna si poggia sulla maggioranza e questa se non è espressa in maniera assoluta da un solo partito o movimento deve essere necessariamente il risultato della mediazione o compromesso tra due o più parti in gioco. E a meno che non si voglia votare ogni tre mesi con tutti gli effetti collaterali conseguenti si dovranno purtroppo accettare governi anomali, atipici e paradossali con il placet obbligato del Capo dello Stato. Distintamente Achille

Achille Romano 25.08.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono nata in un Paese che non c’è
un Paese schizofrenico
che vuol dire frantumato, dissociato, psicotico, alienato
le sue parti vogliono la secessione, la divisione, la frammentazione, la decomposizione, la depredazione, la devastazione, il saccheggio e la dissoluzione
Immaginate un organismo in cui le sue cellule si comportano allo stesso modo
ognuna in lotta con le altre
ognuna per prevalere se stessa
nell’anarchia solipstica dell’egoismo più stracannato
di chi ha perduto ogni ragione e capisce solo la dominazione
ognuna pronta a distruggere ogni altra funzione
lo stato sociale del vedere e del provvedere, la sopravvivenza dell’alimentare e del metabolizzare, l’educazione dell’udire e del capire, la prevenzione del fiutare e del tutelare
un organismo in lotta con se stesso
che si divora
si cannibalizza
si strazia
si tortura
si agonizza
dove l’occhio uccide l’orecchio
ed entrambi fanno fuori la lingua
e mandano a fanculo l’intestino
e la bocca vomita invece di inglobare
il cuore lamenta un’assenza
che fa disperare
la circolazione è emofiliaca
il sistema nervoso è malato di SLA
e in questo bailamme
il cervello serve le cellule cancerogene
le saluta come regine
inventa ogni trucco per salvarle
da ogni anticorpo salutare
e solo la morte vuole salvare
solo la morte vuole salvare

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché Letta va in giro per il mondo a fare figure di merda? Ma chi ci crede?

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 25.08.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Tutti che si lamentano e criticano il prossimo.
Mi sta bene, è quello che serve...però allora basta ipocrisie.
Dovesse salire un nuovo governo, nuovi dirigenti, tutto nuovo nelle istituzioni, e tutti i nuovi componenti fossero delle persone sane di mente, oneste, di buon senso, solidali, ecc... cari miei l'Italia dopo 6 mesi fallirebbe totalmente.
Io ci sto, ma la maggior parte di quelli che si lamentano hanno una paura bestia!!!

Matteo S. 25.08.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenti, bisogna essere uniti e coerenti, a troppi piace che il nostro paese rimanga nel caos ,si impoverisca ma... paghi alti interessi.
Non bisogna assolutamente dare l' impressione di essere quelli che fanno una buna analisi, ma poi non vogliono sporcarsi le mani( vedi come Stella ti gira la frittata!!)
Quindi bisogna essere pronti a ogni ipotesi:
Maggioranza temporanea per legge elettorale, e se possibile alcune riforme urgenti e incisive.
Capo dello stato serio accettabile da larga parte parlamento , vedo bene Prodi.
Il Porcellum puo' fare vincere ma poi...E stato fatto apposta per i ricatti e l' ingovernabilita'
Strartegie serie, coerenza; non serve solo vincere le elezioni, bisogna cambiare il paese!!!
La politica e' l' arte del possibile
Siete forse l'ultima speranza
Coraggio ragazzi !!!!!
Franco

FRANCO BOSETTI, franco.bosetti@alice.it Commentatore certificato 25.08.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

estratto da

http://www.riforme.net/2008/rass08-024.htm


"""PRIMA QUESTIONE

Milano, 9 marzo 2008
Avanti al TAR l'Avvocatura dello Stato si è costituita in giudizio per la Presidenza del Consiglio (Prodi) e per il Ministero dell'Interno (Amato) sostenendo la legittimità della Legge Calderoli e questa strenua difesa della Calderoli svolgerà anche avanti al Consiglio di Stato nell'udienza fissata per martedì prossimo 11 marzo.
In altri termini l'Avvocatura dello Stato ha sostenuto e sosterrà in nome e per conto di Prodi e di Amato che la Legge Calderoli va benissimo e non è incostituzionale, come viceversa ha dubitato la Corte Costituzionale sollecitando (nelle sentenze n. 15 e 16 del 2008) di essere investita della questione in base alla procedura prevista dall'art. 23 della Legge n. 87/1953. Procedura da noi ricorrenti e attualmente appellanti puntualmente seguita.""


marzo 2008!!!!


la legge è del 21 dicembre 2005

da wiki:

""Voluta da Silvio Berlusconi, che il 4 ottobre 2005 "minaccia la crisi di governo nel caso in cui non venisse approvata la riforma elettorale proporzionale", la legge fu approvata a pochi mesi dalle elezioni politiche con i voti della maggioranza parlamentare della Casa delle Libertà (principalmente Forza Italia, Alleanza Nazionale, Unione dei Democratici Cristiani, Lega Nord), senza il consenso dell'opposizione (principalmente Italia dei Valori, Democratici di Sinistra, Margherita, Partito della Rifondazione Comunista), che l'ha duramente criticata e contrastata. Ha modificato il precedente meccanismo misto, per 3/4 a ripartizione maggioritaria dei seggi, in favore di un sistema proporzionale corretto, a coalizione, con premio di maggioranza ed elezione di più parlamentari contemporaneamente in collegi estesi, senza possibilità di indicare preferenze.

La legge (in vigore dal 31 dicembre 2005) finora ha regolato le elezioni politiche italiane del 2006, 2008 et 2013"""

paoloest21 25.08.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Questo Paese è svenuto, dimenticato, ferito, in coma, pazzo, morente, asettico, svogliato, assente, emarginato, nolente, irreperibile, distante, smemorato, perdente, esaurito, perdente, sfumato, fumato, soccombente, evanescente, incosciente, morto, morente, inesistente….

Questo Paese dov’è? Dove va? Cosa sa?
Inutile chiederglielo. Direbbe: a chi parli? A me??? A me che non c’è?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci stanno ingannando nuovamente facendo leva sulla PAURA: prima c'è stato lo spread, poi la crisi economica, ora se cade il governo moriremo tutti...brrr che PAURA! E invece, pensate un pò ,se cade il governo, NON SUCCEDERA' PROPRIO NIENTE per noi cittadini,mentre certo per quelli che stanno scaldando le poltrone, per le loro famiglie, associazioni e fondazioni potrebbe cambiare...quindi hanno pensato SPAVENTIAMO IL POPOLO BUE!
E' vero la comunicazione del Movimento è relegata al web e tanti italiani non sanno cosa è stato fatto, su questo punto si dovrebbe trovare il modo di fare qualcosa!
La televisione, la radio e i giornali sono tutti schierati contro il Movimento, in fondo anche quelle persone sono schiave della PAURA di perdere quello che hanno avuto magari scendendo a inimmaginabili compromessi!
Ma se vogliamo cambiare non possiamo confonderci con il VECCHIO! BASTA CON I COMPROMESSI!
Mi dispiace leggere che alcuni che hanno votato il Movimento (ma non so se sono davvero tali o infiltrati) sostengano ancora la via del compromesso...è assurda e non ci porterebbe ad un cambiamento ma solo all'ennesimo inciucio facendoci definitivamente confondere con la melma..ed è la soluzione migliore per far dileguare un Movimento che, nonostante la restituzione di 42 milioni di euro mentre gli altri si sono "pappati" i loro 90 milioni a testa, stenta ad essere capito e diffuso alle persone.
Mi concentrerei sulla comunicazione per cercare di trasmettere la COERENZA del messaggio tradotta nella realtà!
Non so se gli Italiani sono pronti a questo cambiamento ma è necessario TENTARE....per i più scettici fautori dell'inciucio, state tranquilli,male che vada, continuerete a vivere da servi feudali dei vostri eterni SIgnorotti padroni...ma a NOI che crediamo nella possibilità di un mondo migliore spetta portare avanti ancora una volta la SPERANZA SENZA PAURA e pronunciare lo storico I HAVE A DREAM!
Forza Movimento 5 stelle!

fabiola rossi 25.08.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Partecipa al sondaggio "fai da noi" sull' #Euro
Puoi votare a NON SO-A Favore-Contro

CONDIVIDI IN TUTTI I TUOI PROFILI #G + #FACEBOOK #TWITTER

https://docs.google.com/forms/d/1KP7g3PaUJ5iOQ5-ELcvL18ypFvUYPoGt_KAzfyHJJ3s/viewform

Antonio B., Roma Commentatore certificato 25.08.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento

IL PAESE CHE NON C'E'

.. e poi? Torneremo a votare, quando costoro non si inventeranno più funi attaccate al nulla a cui aggrapparsi per perpetuare un potere nato marcio e che morirà puzzando di cadavere precoce e postumo
.. e poi? il 50, il 60 % degli 'aventi diritto' non andrà nemmeno a votare
per inerzia
per schifo
per uscire con la morosa
per andare al bar
per vedere i telefilm polizieschi in televisione
per mangiarsi le unghie
magari dei piedi
per farsi una canna
per farsi una pippa
perché tanto non serve
perché ho fatto sempre così

e diranno tutti a se stessi come Enzensberger

Io volentieri diserto. Strategia
o cara abitudine –
per questo davvero non c’è bisogno
di arrivare ai settanta.
Non rispondere a certe sollecitazioni
già a quindici mi sembrava
assolutamente opportuno.
Allora mi dicevo:
un po’ di distacco non nuoce.
Ritirarsi, affermano gli esperti,
è un’arte anche questa.
Andare all’attacco di interi eserciti
per il singolo ha poca speranza di riuscita,
se non in casi estremi.
Altri la vedono diversamente,
vanno volentieri al fronte,
con grandi strepiti combattono
battaglie perdute.
Non è sempre facile dire
cosa sia meglio. Io ad ogni modo
preferisco sottrarmi,
se è necessario, anche a me stesso.
..
Questo paese è politicamente diviso in due parti:
i bulimici e gli anoressici
delle due patologie
ugualmente
si muore.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,le tue accuse al sistema, ai politici, a Napolitano sono giuste. Ma ancora una volta l'hai detta grossa. Votare col porcellum? Dopo che per mesi tu e i parlamentari 5S lo avete -giustamente- denigrato? E la coerenza, che finora il moV ha conservato, tra mille difficoltà? Non capisci che certe tue affermazioni, urlate da te e amplificate dai media, fanno male al movimento? L'opinione pubblica, quella contraria ai 5S, non aspetta altro che errori del genere per dargli addosso. Ogni volta che sento i tuoi eccessi verbali, mi vien voglia di votare scheda bianca. E come me, tanti.

Serena Valli, Lavarone Commentatore certificato 25.08.13 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Enzensberger

Utopia (1957)

Il giorno sale, con grande forza
batte i suoi zoccoli tra le nuvole
il lattaio sui suoi bidoni
tambureggia sonate; al cielo ascendono i fidanzati
su scale mobili; selvaggi, con grande forza
si sventolano cappelli bianchi e neri.
Le api scioperano. Tra le nuvole
ruotano i procuratori,
papi cinguettano dagli abbaini.
La commozione domina sia lo scherno
che il giubilo. Velieri
sono piegati dai bilanci.
Il Cancelliere parteggia con un vagabondo
i fondi segreti. L'amore
e' consentito dalla polizia,
e' promulgata un'amnistia
per coloro che dicono la verita'.
I panettieri regalano rosette
ai musicanti. I fabbri
fanno delle croci
ferri per gli asini. Come in un ammutinamento
irrompe la felicita', come un leone.
Gli strozzini, su cui sono gettati
fiori di melo e ravanelli,
si pietrificano. Buttati sulla ghiaia,
abbelliscono fontane e giardini.
Ovunque ascendono mongolfiere
la flotta di piacere e' pronta a partire;
salite, lattai,
fidanzati e vagabondi!
Scioglietevi! Con grande forza
sale
il giorno.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Enzensberger

Ordine del giorno

Telefonare consulente fiscale, lavorare un po'.
meditare sulla foto di una donna
che si è ammazzata.
Andare a vedere quando si è cominciata a usare
l'espressione immagine del nemico.
Dopo il tuono osservare le bolle
che il nubifragio forma sul lastrico
e bere l'aria bagnata.
Fumare e guardare un po' di televisione senz'audio.
Chiedersi di dove viene il prurito del sesso
durante una squallida riunione.
Pensare per sette minuti all'Algeria.
Dar fuori in bestemmie come un dodicenne
su un'unghia che si è spezzata.
Ricordarsi di una precisa sera,
ventun anni fa, era di giugno,
un pianista nero suonava il cha cha cha
e qualcuno piangeva di rabbia.
Non dimenticare di comprare il dentifricio.
Cercar di capire perché
perché Dio non lascia mai
in pace gli uomini, e neanche il contrario.
Cambiare la lampadina in cucina.
Ritirare dal balcone, con cautela,
la cornacchia fradicia, arruffata, inanimata.
Contemplare le nuvole, le nuvole.
Ma anche dormire, dormire.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Enzensberger

Difesa del lupi contro le pecore

Deve mangiar viole del pensiero, l'avvoltoio?
Dallo sciacallo, che cosa pretendete?
Che muti pelo? E dal lupo? Deve
da sé cavarsi i denti?
Che cosa non vi garba
nei commissari politici e nei pontefici?
Che cosa idioti vi incanta, perdendo biancheria
sullo schermo bugiardo?

Chi cuce al generale
la striscia di sangue sui pantaloni? Chi
trancia il cappone all'usuraio? Chi
fieramente si appende la croce di latta
sull'ombelico brontolante? Chi intasca
la mancia, la moneta d'argento, l'obolo
del silenzio? Son molti
i derubati, pochi i ladri; chi
li applaude allora, chi
li decora e distingue, chi è avido
di menzogna?

Nello specchio guardatevi: vigliacchi
che scansate la pena della verità,
avversi ad imparare e che il pensiero
ai lupi rimettete,
l'anello al naso è il vostro gioiello più caro,
nessun inganno è abbastanza cretino, nessuna
consolazione abbastanza a buon prezzo, ogni ricatto
troppo blando è per voi.
Pecore, a voi sorelle
son le cornacchie, se a voi le confronto.
Voi vi accecate a vicenda.
Regna invece tra i lupi
fraternità. Vanno essi
in branchi.

Siano lodati i banditi. Alla violenza
voi li invitate, vi buttate sopra
il pigro letto
dell'ubbidienza. Tra i guaiti ancora
mentite. Sbranati
volete essere. Voi
non lo mutate il mondo.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Quando il M5S in Televisione,almeno nella Rai?

Lo sto ripetendo all'infinito,io ho timore che arrivando le elezioni e ci saranno presto,il M5S faccia fiasco,motivo?la poco informazione sull'operato del M5S,che in pochi solo sulla rete sappiamo,i TG specialmente quelli della Rai notizie del M5S,sono solo negative quindi false,ma molta,molta gente ancora segue,sopratutto anziani e quelli che con la rete non hanno confidenza.
Quindi io spero che Grillo e i parlamentari del M5S inizino a progettare qualcosa per far arrivare a tutti quello che il M5S con i suoi parlamentari stanno facendo per cambiare questo Paese......ma facciamo in fretta.........

Avanti a tutto Grillo.....Riprendiamoci la nostra Italia

franco p. Commentatore certificato 25.08.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Enzensberger

Canto Quinto
da "La Fine del Titanic"
Rubate ciò che vi è stato rubato,
prendetevi finalmente quel che è vostro, gridava,
intirizzito, la giacca gli andava stretta,
i suoi capelli guizzavano sotto le gru
e lui gridava: io sono uno di voi,
cosa state ancora ad aspettare? Adesso
è ora, sfondate le barriere,
gettate la gentaglia a mare,
comprese le valigie, i cani, i lacché,
le donne anch'esse e persino i bambini,
con violenza, coi coltelli, con le nude mani!
E mostrava loro il coltello,
mostrava loro la nuda mano.

Ma quelli della terza classe,
emigranti tutti, stavano lì fermi
nell'oscurità, si toglievano tranquillamente
il berretto e restavano ad ascoltarlo.

Ma quando vi deciderete a prendere vendetta,
se non vi muovete subito?
O forse non siete capaci di vedere del sangue
che non sia quello dei vostri figli e il vostro?
E si graffiava il viso
e si feriva le mani
e mostrava loro il suo sangue.

Ma quelli della terza classe
lo ascoltavano e tacevano.
Non perché non parlasse lituano
(non parlava lituano);
non perché fossero ubriachi
(le loro antiquate bottiglie,
avvolte in panni grossolani,
erano state da tempo scolate);
non perché avessero fame
(avevano anche fame):

non era per via di tutto ciò. Non era
così facile da spiegare.
Capivano, certo, quel che diceva,
ma non capivano lui.
Le sue parole non erano le loro.
Erano rosi da paure diverse
dalle sue, e da altre speranze.
Rimasero lì in piedi, pazienti,
con i loro zaini, i loro rosari,
i loro bambini rachitici,
dietro alle barriere, gli fecero largo,
lo ascoltavano, rispettosamente,
e attesero,finché non affondarono.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Enzensberger

“Nutrire speranza a breve scadenza è illusione. Una rassegnazione a lungo termine equivarrebbe a un suicidio”

“Da un po' di tempo ormai, Roberto si era stufato di sognare: faccio sempre la figura del cretino, pensava.
Nei sogni veniva spesso inghiottito da un orrendo pescione che oltretutto puzzava tremendamente. Oppure gli capitava di essere su uno scivolo che non finiva mai. Gridava «Ferma!» o «Aiuto!», ma non c'era niente da fare, la velocità aumentava e aumentava e alla fine Roberto si svegliava in un bagno di sudore.”
(Nei nostri sogni il pescione è sostituito da un biscione, ma il risultato non cambia)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Governo: Nuti, voto unica soluzione, maggioranza alternativa non con M5S
25 agosto, ore 13:55


""Roma, 25 ago. (Adnkronos) - "Chi guarda a noi per una maggioranza alternativa, be' puo' tranquillamente restare a guardare". Riccardo Nuti, capogruppo M5S alla Camera, e' tranchant su un'ipotesi di questo tipo, e spiega all'Adnkronos che "l'unica soluzione e' tornare alle urne" e mettere cosi' fine all'esperienza "del governo dei rinvii""""

paoloest21 25.08.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Brunetta, VOGLIO PAGARE L'IMU,capito?

mariuccia rollo Commentatore certificato 25.08.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

A Beppe e ai ragazzi di camera e senato:
Fate post ed interpellanze in parlamento sugli zingari di romania. Far entrare la romania in europa è stato un suicidio clamoroso! NON SONO LEGHISTA

Michele Bosman, Verona Commentatore certificato 25.08.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il post di ieri e quello di oggi sono importanti, ma rimane un punto vitale della nostra battaglia e cioè dare una forte scossa alla consapevolezza degli italiani divenuti ostili al movimento.
Purtroppo questo è il pensiero comune di una enorme fetta di elettorato dei vecchi partiti e di chi non sapeva neanche dell'esistenza di Beppe, i quali presi da psicosi collettiva pro-Grillo hanno deciso di votare 5 stelle come voto di protesta e vedendo come tradimento e occasione perduta la sfiducia al PD, ai loro occhi sembra non apparire null’altro.
Questo si traduce a rimanere disillusi e a non ripetere l’errore a meno ché non si intervenga con decisa persuasione e informazione anche televisiva e sul campo nelle piazze, affinché prendano vera coscienza della situazione e di cosa sia realmente il movimento 5 stelle.
E Grillo stavolta se ne deve stare per cortesia… un po’ distante!!!

sergios g Commentatore certificato 25.08.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

NUOVO REDDITOMETRO

SIAMO ALLA FOLLIA

IL 49% DEGLI ITALIANI RISULTERA' INCONGRUO


Quale reddito possono dichiarare gli italiani che compongono il 12,8% del tasso di disoccupazione? E li vogliamo aggiungere ai 36,2%. di inattivi?
Sono persone definite "inattive", NON MORTE e nemmeno ROBOT che si possono spegnere.
Devono mangiare, vestirsi, trovare un tetto anche se non hanno lavoro.
SI ARRIVA AL 49% di ITALIANI su una forza lavoro di 40 MILIONI che NON HA REDDITO.
Solo il 29% di essi percepisce una qualche forma di tutela, si sa, nel regno dell'eguaglianza è consentito solo ad una ristretta minoranza percepire cassa integrazione ed assegno di disoccupazione.
I paladini dei deboli mai si son sognati di ESIGERE, già fino all'introduzione dell'imposta flessibilità, UN REDDITO DI CITTADINANZA, che vige in tutti i paesi dell'amata e venerata UE (a parte la Grecia, noi come loro non meritiamo di essere "salvati"). Ai sindacati questo dettaglio era "sfuggito", mentre dall'introduzione della Legge Biagi firmavano ogni nuovo accordo finalizzato a demolire qualsiasi tutela.

E GLI ALTRI? La famiglia è il loro welfare, se ne hanno una in condizioni di poterlo elargire.
Milioni di italiani hanno DUNQUE REDDITO ZERO.
Basta quindi andare a far spesa con i soldi DI MAMMA E PAPA PER SUPERARE IL 20% di ZERO.

SIAMO NOI DISOCCUPATI TUTTI SOSPETTI EVASORI?

ECCO LA NUOVA PERSECUZIONE IN BASE AL CENSO, ecco il modo nel quale Lo stato
italiano, quello nato dalla liberazione, PROVVEDE AI SUOI POVERI. Giusto, solamente quelli che sbarcano sulle coste hanno diritto al sussidio, tetto e quant'altro pur non lavorando. Gli autoctoni? Fannulloni e choosy.

p rabanne, torino Commentatore certificato 25.08.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

PALETTI

Cambiamento

Non c’è niente da capire, nulla di particolare
non ha neanche tanto senso che ci scriva una canzone
è una questione sempre aperta oggi sempre più attuale
nonostante tanta gente la continui ad evitare
e non ha niente da dire, spesso tende a criticare
ma la massa è tanto spessa e non fa un passo senza un leader
Triste e stanco pure lui
ma non cede ad invecchiare,
la poltrona resta calda,
non la vuole regalare
Non ci resta che sperare è una frase che non voglio più sentire
neanche quando sarò pronto e sarà l’ora di morire
si potrà mai reagire o siam bravi solo a dormire

e non c’è più non c’è non bastano rivolte e religione
il cambiamento spetta alle persone
prima individualmente poi collettivamente arriverà
e non c’è più non c’è non bastano rivolte e religione
il cambiamento spetta alle persone
prima individualmente e poi collettivamente arriverà
chissà
ah ah ah ah ah
E fa’ che non sia più la stessa storia
che non sia mai fugace la memoria
per dio dai su un po’ di intraprendenza
non sai che c’è chi fa i soldi
grazie a questa strafottenza
Poi non dir non tu capisco
non mi stati neanche ascoltando
Paganini non ripete
- affanculo io ti mando
…..

da

MASADA n° 1480 25/08/2013 L’ANGOLO DELLA MUSICA POP: PALETTI

http://masadaweb.org/2013/08/25/masada-n-1480-25082013-langolo-della-musica-pop-paletti-2/

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

RISPONDO A SUSI V. IL TUO COMMENTO MI HA FATTO VENIRE DA PIANGERE,SI SENTE CHE LO HAI SCHITTO CON IL CUORE E L'ANIMA.GRAZIE....SALUTO ANCH'IO I DUE AMICI CITATI DA TE E VOGLIO DIRGLI ANCHE CHE IL LORO CAFFE' E' MOLTO DOLCE E FANTASTICO.W5STELLE

amalia t., san salvo abruzzo Commentatore certificato 25.08.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Il PDL difende i ricchi e gli evasori, risultato i ricchi sono sempre più ricchi e gli evasori nessuno li stana.
Il PD difende i lavoratori e la classe borghese, risultato i lavoratori sono quasi tutti disoccupati i borghesi sono estinti.

l'oracolo 25.08.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Il Porcellum deve essere denunciato senza tregua, non è che "siccome l'hanno usato loro"...mo' lo sfruttiamo noi. Se no diventa come il doping nello sport. Qui si che dobbiamo mantenere l'innocenza!

Arjuna , Madras Commentatore certificato 25.08.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo e continuerò a non capire perché se cade un partito debba essere gravissmo per tutto il paese. Voglio passare per "bambino scemo" ed allora chiedo spiegatemi perché è così grave? Gli altri due che rimarrebbero non sarebbero capaci a portare avanti il paese? Allora siamo in mezzo a ritardati!

Intanto il M5S ha già specificato che si è pronti a governare e questo fa paura a loro che già sanno da tempo cosa li aspetta e cosa andrebbe in atto con la salita del M5S!!!

Se si va ad elezioni, è palese che si debba farle senza porcellum, anche se qualcuno ha detto che Beppe ora lo vuole, senza però aver capito il suo pensiero dato che andremo su NOI!!! (Porcellum o matatrellum? Che ce ne importa, intanto andiamo ad elezioni così si vedrà..!)

Sempre e costantemente distorcono la verità, e perché sono abituati a fare quello...

Intanto prepariamoci!

3mendo 25.08.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Notizia dell’ultima ora del Genio Politico di Brunetta : "Via l'Imu o cade il governo" perché poi noi siamo così deficienti a non capire che l’Imu me lo gireranno in un’altra tassa con un altro nome dato che quei soldi servono allo stato compreso i comuni

giovanni.p(vicenza) 25.08.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BLOG,SIAMO TUTTI STANCHI ANZI STANCHISSIMI DI ASPETTARE IO COMPRESA: QUANDO SENTO I SONDAGGI FALSI DEI TELEGIORNALI SUL M5S MI VIENE ANCHE UN PO DA PIANGERE PERCHE FARANNO DI TUTTO PER FARE CREDERE ALLA GENTE CHE NON FREQUENTA LA RETE(ANZIANI NONNI ZII ECC.) DI NON DARE IL VOTO AL MOVIMENTO! POVERI ILLUSI NON SANNO COSA GLI SPETTA ,L'ONDA CHE STA ARRIVANDO SARA' INARRESTABILE E ALLORA VEDRO LA LORO FACCIA INEBETITA ! TENIAMO DURO POPOLO PENTASTELLATO SPERO PRESTO IN UN RINASCIMENTO:RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA PATRIA ANCHE SE E' DISTRUTTA DA QUESTA GENTAGLIA(PER ESSERE EDUCATI COME REGOLA DEL BLOG)SALUTO LUCIANO DI ADRIA E LUCA DI RHO CON I SUOI MITICI CAFFE' A 5 STELLE...W M5S SEMPRE

Susi V. Commentatore certificato 25.08.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...E intanto il Paese brucia".

Parlamento e partiti, ad eccezione del M5S che è intervenuto diverse volte, non hanno saputo e VOLUTO risolvere lo SCANDALO dei 98 MILIARDI di euro che dieci società delle slot-machines DOVEVANO allo Stato, in seguito ad un accertamento della Guardia di Finanza, portato a termine nel 2007, su richiesta della Corte dei Conti.

98 MILIARDI di euro !!!! 98 MILIARDI di euro!!!!
98 MILIARDI di euro !!!! 98 MILIARDI di euro!!!!
98 MILIARDI di euro !!!! 98 MILIARDI di euro !!!!

Perché NON LI HANNO PAGATI ?????.........

Leggere attentamente su Internet quello che il
"Comitato 98 miliardi"
ha "scoperto" e quello che si può ANCORA fare per RECUPERARE i 98 miliardi !!!!!!

Solamente una VITTORIA elettorale del M5S, con la maggioranza assoluta parlamentare, consentirà agli italiani di poter recuperare i 98 miliardi + gli interessi dal 2007 !!!!!!

Comitato 98 miliardi

vincenzo matteucci 25.08.13 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno preso gusto a stare lì. E non solo per il lauto stipendio (per questo dal M5S ci sono stati fuoriusciti, altro che per idee e pensieri politici), ma per il gusto di apparire. Vedi Letta, per esempio: scodinzolare davanti alle televisioni internazionali, farsi vedere con Karzai o la Merkel... Si sente una star, un politico di assoluto valore. E non si chiede a che titolo sta lì, chi ce lo ha messo, non ha mai preso un voto, nella vita sua non ha mai lavorato e ha solo approfittato della discendenza. E così tutti gli altri che appaiono ancora nei talk show: ma chi ce li ha messi, a che titolo pontificano di politica, economia e finanza senza capirne niente: chi li ha eletti? Che storia mafiosa! Quasi quasi meglio un Brunetta qualsiasi (oddio, che bestemmia). E' ora di mandarli a casa sul serio, a cominciare dal mummifico Napolitano che conferma le voci che lo indicano tra i vertici del Gruppo Bilderberg (fin da quando era un miserrimo migliorista nel Pci). Non a caso si affida a giornalisti come la Gruber, ai due Letta e a Monti: tutti in carovana due anni fa alla riunione segreta del famoso gruppo che comanda il mondo, tra banchieri e banditi vari. Com'è ridotta l'Italia. Ma è ora di cambiare, di scendere sul serio in piazza.

stedo54 25.08.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Re Giorgio I e II, Pd, Pdl, Udc, Lega, Monti, Fornero, tecnici, saggi della minchia, vattelapesca eccetera se ne strafottono dei cittadini, pensioni e stipendi non valgono nulla, le ditte straniere non arrivano, la Lombardia è scaduta al 128 posto come economia. Peggio di così! Vi è solo una certezza: con il quasi 26% il Movimento 5 Stelle, in qualsiasi nazione del mondo sarebbe alla guida della nazione stessa. Questi sono tutti figli di puttana!!!!!!!!!!!!!!!!!1

roberto m., cairate Commentatore certificato 25.08.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi, che vergogna,condannato, dopo tre volte presidente del consiglio, leader di un partito, cavaliere della Repubblica, padre e nonno,i figli e i nipoti diranno che vergogna, imprenditore, CONDANNATO, PREGIUDICATO ma si guarderà ancora allo specchio?E farsi vedere in giro, andare in TV avrà coraggio? vergogna DELINQUENTE.

l'oracolo 25.08.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine riuscirà a cavarsela come sempre concedendo grazie o agibilità o come vogliate chiamarle.
Il governo rimarrà attaccato con la saliva e tutti saranno contenti tranne che i cittadini .

Pippo Depapero Commentatore certificato 25.08.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

..."Si potrebbe forse pensare di dare un mandato esplorativo al MoVimento 5 Stelle: ne avrebbe il diritto, dopo essere stato messo nell’angolo privilegiando le larghe intese.

Ma che servirebbe in fondo? Solo a perdere tempo: e, ormai, tempo non ne abbiamo più. ..."

Professor Becchi, e perchè non abbiamo più tempo? Per fare cosa? A cosa si riferisce?

I cittadini hanno bisogno di risolvere i loro problemi e non è certo con nuove elezioni che non si perde tempo. Esse, al contrario, faranno perdere altro tempo, anzichè AFFRONTARE SUBITO I PROBLEMI.

Il Movimento è ora fortissimo in parlamento. Proponga lui di fare un proprio governo. Vediamo le reazioni. Verificata l'impossibilità di fare un governo, si andrà ad elezioni. Ma dopo, non prima della verifica.

Le elezioni segneranno un arretramento del Movimento, non un avanzamento. Siatene certi. E allora?

Qualcuno si illude che con il porcellum potrà avere la maggioranza assoluta in entrambi i rami del parlamento?
Ma andiamo, via....!

Voltare pagina 25.08.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

spero che i 5stelle oggi al governo riflettano con attenzione prima di tornare ciecamente alle urne, senza prima cambiare questa schifosa legge elettorale e senza prima aver cacciato finalmente dal governo quel nano ladro.

michela m. Commentatore certificato 25.08.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Sto cominciando ad avere difficoltà nello scrivere i miei piccoli interventi sul Blog di Beppe e di parlare sui temi e su quello che succede nel nostro paese perché è sempre più assurda la situazione politica ed economica in cui ci troviamo. La vicenda è ad un livello ancora più grave di quanto noi pensiamo quando molte persone, anche laureate continuano a seguire da convinti le azioni dei loro partiti non rendendosi mai conto qual è la reale identità dei loro santi politici che seguono non analizzando mai cosa hanno ultimamente fatto. Non vedo nessun politico che si preoccupa della situazione negativa a riguardo delle industrie e del crack economico verso il quale stiamo andando……i Soliti oratori politici del cavolo che abbiamo ci raccontano da decenni le solite balle senza capo e senza fine per coprire da sempre la realtà dei fatti al fine di farci restare sempre zitti ed intontiti dopo i loro discorsi ,e per questo, come risultato noi italiani restiamo sempre fermi come delle statue da anni in attesa di quel miracolo che non ci sarà mai . Mai nessuno comincia a toccare i punti chiave dai quali si potrebbe partire per ridurre radicalmente le spese inutili del nostro paese dato che qui nella struttura statale ne abbiamo da vendere….ma purtroppo quando si toccano le tasche di qualcuno …tutto rimane in letargo ed a questo punto cosa serve un governo di 1200 persone e tutto quello che si associa capaci solo di giocare l’oca o il nuovo monopoli solo e sempre a livello gioco…più questo non sono capaci di fare. Spero solo che Beppe in avanti riesca a far qualcosa …..dato che è duro riuscire a far ragionare dei nostri nazionali di una certa età conviti di avere le idee corrette con la politica quando in realtà siamo allo stesso problema che accade in molte famiglie quando si tenta di comunicare con gli anziani ammalati di Alzheimer.

giovanni.p(vicenza) 25.08.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

re Napolitano, se non lo avete ancora capito, è stato rivotato affinché nell'attuale frangente di condanna definitiva per Berlusconi, in un modo o nell'altro venisse SALVATO. A breve Pd, Scelta civica e lega, lo salveranno votando a favore il 9 di settembre. Così ce lo prendiamo ancora nel culo! Non lo avete capito che questi non si scollano più dal cadreghino!!! ANDATE A LEGGERE IL MIO POST SULLE CONDANNE DI BERLUSCONI POSATO DOPO LE 13,30

roberto m., cairate Commentatore certificato 25.08.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma come,ce stava Pino da Quartu che criticava l'associa' er nome de Garibbardi ar post de ieri,e m'o scancellate??
Che io m'aricordi,qui,sur blogghe,ce ne stava uno sortanto de garibbardino...fijo de garibbardini...

er fruttarolo Commentatore certificato 25.08.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è alternativa...deve "saltare tutto"...quando non ci saranno soldi per pagare "pensioni e salari"allora l'italiotto lo capirà...!forte dei suoi diritti acquisiti pensa che di "starsene al sicuro nel proprio fortino" si sbaglia di grosso, lo stato paga se c'è i soldi.."se non ci sono l'italiotto s'attacca al tram..."che siamo in FALLIMENTO è palese,basta prendere la vicenda degli esodati e dei debiti della P.A verso i fornitori...i n/s Titoli Governativi sono classificati BBB..prossimi al valore di "spazzatura".
L'italia è un grogiolo di morti di fame, dove il reddito medio pro capite è di 23000...peggio di noi solo il Portogallo...bene il M5S promette che nessuno deve "rimanere indietro" e per questo dobbiamo alzare il tiro...chi rimane senza lavoro deve avere almeno 1500,00 mensili d'indennità di disoccupazione..idem tutti i pensionati e disabili..!da dove li prendiamo lo sappiamo già....noi lo faremo...loro state sicuri no!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 25.08.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento


Tic tic tic

PDL PD-L :

azz... la bomba ad orologeria Berlusconi sta per esplodere…

esticatsi???

tanto i destinatari sono sempre i soliti sfigati che ci votano, e lo rifaranno…

Ah ah ah!!!

sergios g Commentatore certificato 25.08.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

impeachment per napolitano,la nostra richiesta deve essere questa, ha rovinato quello che restava dell'italia,certo che prodi e berlusconi hanno fatto il lavoro gorsso,ma poi con monti è stata la morte nostra e napolitano deve dimettersi e subito

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al voto, al voto ora piu'che mai siamo stufi di essere presi per i fondelli da una grefa di ladri delinquenti associati ai mafiosi nani e troie (vedi la Santache', che di santa cia'solo il nome, e vuol dire che santa è, poi c'e la sfilza di biondine lecca coglioni di Berlusconi una più troia dell'altra).noi Italiani vogliamo e abbiamo bisogno di lavoro lavoro e poiancora lavoro.

giovanni canu 25.08.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono contrario alla richiesta di nuove elezioni subito. Il M5S ne uscirebbe ridimensionato, indebolito.

Giusto chiedere le dimissioni di Napolitano e del governo Letta

Ma il M5S si proponga lui di guidare un nuovo governo, con i propri punti irrinunciabili ( il programa delle elezioni scorse) e con gli uomini giusti.

Così facendo il M5S metteràcon le spalle al muro i vari partiti.
E si dimostrerà propositivo, costruttivo.

Perdere tempo? Basteranno pochi minuti per fare la proposta. Vediamo chi ci stà.

Nessuno si illuda che votare ora con il porcellum dia al M5S la maggioranza assoluta. È un'illusione. Andrà peggio di ora. Ed allora perchè non approfittare della grande forza attuale del Movimento? Vogliamo indebolirci chidendo elezioni noi?

Attenzione, i salti nel vuoto possono essere molto pericolosi!

P.S. Il m5S usi tutti i media disponibili. Corregga la presente strategia comunicativa assolutamente sbagliata. Nessuno conosce quellol che state facendo e quello che proponete. Siate visibili. Fate sentire la vostra voce continuamente. Messaggi forti e chiari. Un blog, per quanto utilissimo, non basta. Nessuno vi sente ora!

Voltare pagina 25.08.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me basterebbe che in Italia si ragionasse di politica come si ragiona di calcio. Chi ha governato negli ultimi decenni, non importa se di destra o di sinistra, ha portato a questi risultati. Non sarebbe il caso di cambiare allenatore? Bene che vada e' un gruppo di incapaci. Ma temo che la causa del malgoverno sia ben altro, purtroppo. Comunque incapaci o in malafede, e' ora che vengano sostituiti.Neanche mi interessa che siano fatti processi . All'Italia non credo servano super esperti. Penso bastino persone oneste, non coinvolte in lobbies o ricattabili, che con umilta' provino a fare del loro il meglio. Sarebbe piu' che sufficiente, a mio avviso. E ricordiamoci che nessuno e' perfetto e nessuno dovrebbe chiedere la perfezione agli altri.

bruno da roma 25.08.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento


attaccati alla poltrona e alla pensione ---- ma chi di voi pensa che 1.000 deputati e senatori, nominati dai segretari, ma ormai con poltrona assicurata per cinque anni,
schiodano per andare a nuove elezioni ??

col rischio di non partecipare al prossimo bottino?

son mica matti ----- faranno decadere il caimano e chi s'e' visto s'e' visto ----
TRANQUILLI !!!!

faranno un letta bis che stancamente ci portera' alle prossime elezioni e allora sara' il M5S a vincere a man bassa

ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che gliene frega a questi miserabili se il paese brucia? Come ce lo devono dire per convincerci? Ballando, cantando? Visto che avendolo dimostrato per anni, ancora ci illudiamo che facciano politica per ragioni diverse dall'interesse personale, quando non gliene frega un tubo dell'Italia e degli italiani, per cui se il paese va a picco non gliene può fregar di meno. Siamo arrivati al punto che un finto partito,formato da gente senza scrupoli, senza coscienza, senza morale e senza un briciolo di intelligenza o di logica, arrivi ad occupare il Parlamento, con il solo obiettivo di salvare il loro padrone, colpevole di crimini a ripetizione. Quello che doveva essere il tempio degli italiani diventa uno studio legale privato, dove gli avvocati di questo signore, studiano da mane a sera il modo migliore di sfuggire alla giustizia. Tutti i problemi che non riguardano questo tizio vengono accantonati, per questa tribù lo scopo per cui siedono in Parlamento, è solo quello di salvare il loro totem. Per fortuna e nonostante tutti gli ostacoli per impedirlo, la magistratura riesce a trovare il canale giusto per incriminarlo: l'uomo propone e Dio dispone, come ci narra la saggezza popolare!
A questo punto non esisteva più ragione alcuna per questi "cosi" che rassegnare le dimissioni. Scherziamo? Se avessimo avuto a che fare con dei politici veri, sarebbe andata cosi', ma costoro sono privi di tutto ciò che occorre per essere "politici". Sono per l'appunto una tribù di malviventi, che non ci stanno a rispettare la legge e si pongono contro di essa, dimostrando apertamente di essere solo e soltanto dei fuorilegge!


NON CI STO A FARMI PRENDERE IN GIRO !!

CHE IL MOVIMENTO LO DICA CHIARAMENTE QUELLO CHE HA INTENZIONE DI FARE !!

QUESTI POST PROPAGANDISTICI NON SANNO DI NULLA!!

NON CHIARISCONO NULLA ,ED ANZI CONFONDONO ANCORA DI PIÙ LE IDEE DI CHI VI SEGUE!!

LE ARMI CHE ABBIAMO A DISPOSIZIONE SONO 2

RIVOLUZIONE ARMATA
CONFRONTO DEMOCRATICO

IL MOVIMENTO CI INDICHI CHIARAMENTE LA STRADA DA SEGUIRE ,SENZA TROPPI GIRI DI PAROLE E PERFAVORE LA METTA IN ATTO.

IL TEMPO PASSA E NON È DALLA NOSTRA PARTE...
ARROCCARSI E STARE IMMOBILI ASPETTANDO CHE...NON SI CAPISCE COSA...NON PORTERÀ FRUTTI.

RIFLETTIAMO..

SeVeriaN 25.08.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....Becchi? Il "maitre a penser" che polemizzando in TV con Fassino diceva che i menscevichi erano la maggioranza mentre i bolscevichi la minoranza? (è vero l'esatto contrario: i bolscevichi, parola derivante dal russo Bolschoi che signica grande, erano la fazione maggioritaria del Partito Socialdemocratico Russo poi divenuto Partito Comunista). E il fatto che Fassino, apparatchik di lungo corso del vecchio PCI, si sia lasciato sfuggire l'occasione di rimbeccare Becchi la dice lunga su come sono ridotti oggi, anche culturalmente, gli ex comunisti.....Se questo è l'attuale personale politico ed intellettuale italiano la vedo grigia, molto grigia...

max walyer 25.08.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

/"Si potrebbe forse pensare di dare un mandato esplorativo al MoVimento 5 Stelle: ne avrebbe il diritto, dopo essere stato messo nell’angolo privilegiando le larghe intese. Ma che servirebbe in fondo? Solo a perdere tempo: e, ormai, tempo non ne abbiamo più. Inoltre Pd e Pdl stanno rovinandosi da soli, ed al M5S conviene lasciarli cuocere da soli, nella loro acqua: come si dice a Napoli, "O purpo se coce dint’ all’acqua soja".
..............

Non capisco cosa intende l'ideologo del Mov., che scrive su Libero, con questa frase!

"tempo non ne abbiamo piu'" e "lasciarli cuocere da soli nella loro acqua", mi sembrano inconciliabili come affermazioni: Molto distanti fra loro, intendo fra, il "tempo di cottura" e "tempo non ne abbiamo"!

Non si capisce! Andare alle elezioni col porcellum e ritornare dopo con gli stessi risultati...riandare alla urne e ritornare con gli stessi risultati...ritornare alla urne in attesa della maggioranza assoluta...ritornare alle urne e dire che è colpa della casta...rivotare di nuovo e dire che è colpa degli elettori...
Io non so se esista il Nobel per la pazienza, perchè con queste premesse, gli elettori a 5 stelle sbaraglierebbero la concorrenza...
fermo restando, che gli elettori, tutta questa pazienza ce l'abbiano!

Il movimentismo nella sua storia non ha mai realizzato una sola vittoria, anzi ha solo prodotto frammentazione e danni. I figli dei borghesi che giocavano a fare i movimentisti si sono poi ben sistemati in quel sistema che dicevano di voler abbattere.

"Chi dalla tribuna parlamentare o in un comizio, si vale della sua autorità, del suo prestigio, per far credere alle masse che oggi la soluzione della crisi possa essere all'infuori dell'abbattimento dello Stato borghese, non si merita titolo diverso da quello di traditore. Antonio Gramsci - 8 Agosto 1921 - L'Ordine Nuovo"

Game Over @reloaded 25.08.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento

2° parte : oggi perduta a causa di una cultura imposta appositamente dagli stessi ladri di potere monopolisti di giornali e tv , cosicche' con le loro spregiudicate menzogne buttateci in faccia da infiniti anni, sono riusciti a lobotizzare quella parte di italioti incolti (perche'da loro comunque voluto) che hanno preferito scegliersi, una miserabile vita insulsa di cazzate, come gossip calcio truccato e minchiate varie. e' proprio loro la colpa della nostra rovina , il vero colpevole e' colui che non solo denigra la cultura dimenticandola , ma non si impegna a migliorarla difendendola ,(avere conoscenza e' un obbligo morale nei riguardi dei nostri figli) ,preferendo l'ignoranza per egoismo e vigliaccheria , caro italiota chi non si impegna a capire ed a pretendere la verita' merita soltando una fine lenta e dolorosa con agonia e sofferenze ,come sta gia' dimostrandosi, si perche' la gente di potere ha bisogno un unica arma per distruggerti e derubarti , ( LA TUA VILE IGNORANZA) e proprio per essa che tutto cio sta accadendo e accadra' , e' colpa della tua nuova ignoranza che tutto cio' si sta realizzando . ( LA VIOLENZA quindi sostituira' la democrazia a causa di tutto cio') IL MALE VINCERA CONTRO IL BENE .L'AVIDITA' VINCE CONTRO L'IGNORANZA.LA CONOSCENZA ERA L'UNICA VERA RICCHEZZA CHE AVREBBE PORTATO BENESSERE, MA L'ITALIANO NON SI SPRECA A CONOSCERE ,L'ITALIANO PREFERISCE SOPRAVVIVERE VIRTUALMENTE DI MINCHIATE CHE GLI FANNO DIMENTICARE LA LORO REALE VITA DI MERDA. ITALIANO SEI UN PERDENTE.

walter messa 25.08.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

silviuccio:

"Nessuno vuole venirmi incontro"


aiscat:

si segnala anomalo traffico di tir direzione brianza!

:)

paoloest21 25.08.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COGLIONAZZI !!

I tg aprono da 15 giorni con la parola Berlusconi seguita prima dall aparola agibilità politica, poi grazia dello stato, poi amnistia, inoltre sono giorni che definiscono una zoccola come la Santanche colomba ed un coglione come Quagliariello colomba....

E come al solito il cerebroleso italiota si abitua e si magna stà merda !?


Io mi sono rotto le palle e voi ?

Ed oggi leggo sul blog, scritto da qualche finto grillino in realtà emerito coglionazzo piddino, che se dovesse cadere il governo Letta il Movimento dovrebbe fare una maggioranza con i piddini.... Ma siamo scemi ?


Ci rendiamo conto che se dovesse succedere, tempo sei mesi e dovremo combattere una guerra civile, perchè sarebbero finite tutte le speranze di risolvere democraticamente i problemi del nostro paese....


COGLIONAZZI PIDDINIIIIIIIIII,


cà nisciuno à fesso !!!


Capisc'a me


Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 25.08.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

"Sciogliil cane! Sciogli il cane!" Diceva mio nonno in campagna quando c'era un pericolo di intrusione.
Lo stesso sta facendo il Pd, o meglio il nostro amico D'Alema che, dalla sua tenuta ad Otricoli, ha cambiato idea sull'entrata di Renzi.Lo corregge (parla troppo), lo gestisce (per la Presidenza si, per la Segreteria no), da un calcio al collega Letta (fase transitoria), non va d'accordo con Veltroni - è rispuntato anche lui. Epifani non gli è mai piaciuto!
E poi ci si domanda chi comanda nel PD...
Chissà che ne pensa Napolitano che forse pensava di fare un Letta Bis, che forse vuol dimostrare che agli Italiani che si deve lavorare fino a 90 anni prima di andare in pensione, che non sa più che pesci pigliare per fare un altro governo,che è costretto ad obbedire alla politica finanziaria degli stramiliardari Monti-Draghi?
Chi se la ride è Fini, che a detta di Alemanno, sta bene e si gode la sua pensione dorata.
La pitonessa Santanchè, i falchi di Berlusca, i garibaldini di grillo, gli alternativi di Vendola,gli extracomunitari della Ministra nera, gli F35,le spese per rinnovare l'arredo a Montecitorio,Schettino che si iscrive al Pd ... ecc
VISTO CHE NON SI FANNO LEGGI PER IL POPOLO, ALMEMO STIAMO A GUARDARE QUESTO TEATRINO, POTREBBE ESSERE DIVERTENTE
O si fa l'Italia o si muore!!!!!!!
e dove sono i Pisacaniani trecento giovani e forti ? Sono morti.
Senza baionette non si fa niente.Solo discorsi!

Lamberto Sabuzi 25.08.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, rimango dell'idea che un blocco del paese da parte di chi detiene il potere, NOI, sia sempre più necessario. Questi aspiranti stregoni pervasi di nullità, incapacità e soprattutto di nullafacenza, hanno la presunzione di portarci fuori da una crisi che loro stessi hanno creata? Ma non è possibile questo, sarebbe come ammettere i propri errori e, questi filibustieri non lo faranno mai, statene certi. Ma allora cosa aspettiamo, perchè non stabiliamo quale dovrà essere la data per un giorno di non lavoro, di non utilizzo dei mezzi pubblici, di non entrata in poste e banche, di manifestazioni in ogni città italiana? Guardate che l'adesione sarà certamente altissima, la tensione è alle stelle, la gente è esasperata. Io guardo al mercato del mio paese, non ai mercati dei soliti noti evasori, ladri e delinquenti legalizzati. La credibilità di un paese non è stabilita da criteri macroeconomici basati su pippe mentali assurde, ma da criteri basati sulla fiducia dei cittadini nel proprio Paese, il resto sono palle colossali del neoliberismo e degli economisti asserviti alle lobbies mondiali. Le pippe mentali ci hanno portato alla situazione attuale quindi, secondo voi, è corretto utilizzare gli stessi metodi per uscirne? E' da dementi pensare sì...

angelo scaccabarozzi, borgosatollo Commentatore certificato 25.08.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

"Napolitano avrebbe, allora, dovuto da tempo prendere atto del fallimento della sua ipotesi di governo e rassegnare lui le dimissioni come richiesto dal capo del M5S"??????

88 ANNi, cooptato per la vostra - collettiva- incapacita' e per lo streaming di due pupazzi (Crimi/LOmbardi)

la conferma FINALE che attendevo. fatevi massicce iniezioni di FOSFORO E CULTURA. LIBRI, TANTI LIBRI

PENOSO
non arriverete al 2%
RIDICOLI

Federico B., Estero Commentatore certificato 25.08.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una belle legge elettorale? Turno unico, solo partiti e non coalizioni, chi vince prende tutto. In alternativa doppio turno con ballottaggio ma tra i primi 3, non tra i primi due. E chi vince prende tutto. Aspetta e spera che l'ora non arriverà mai.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 25.08.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

"Si potrebbe forse pensare di dare un mandato esplorativo al MoVimento 5 Stelle: ne avrebbe il diritto, dopo essere stato messo nell’angolo privilegiando le larghe intese. Ma che servirebbe in fondo? Solo a perdere tempo"

PERCHÈ rimanere fermi e arroccati sulle proprie convizioni
non sarebbe anche da parte NOSTRA un ulteriore SPRECO DI TEMPO?

ANCHE SE l'esplorazione non dovesse andare a buon fine , risulterebbe comunque UTILE , agli occhi di tutti quei CITTADINI INDECISI che attualmente CRITICANO IL MOVIMENTO prorpio in virtù del suo IMMOBILISMO.....

Insommma PROFESSORE ,pur condividendo la sua ANALISI dell'attuale momento storico, questa sua AFFERMAZIONE proprio faccio fatica a DIGERIRLA , ancor di più ,se come lei afferma , si potrebbe affacciare l'ipotesi di una eventuale nuova TORNATA ELETTORALE...

RIFLETTIAMO....

SeVeriaN 25.08.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Incomincio a pensare che oltre ai coglioni pdlinni e piddini si stia aggiungendo una terza categoria...
A quando una bella svegliata?
Qui si chiacchiera, chiacchiera..
Se aspettiamo la seconda possibilità..
campa cavallo....

michele ., rimini Commentatore certificato 25.08.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.
e a capo

Anna B 25.08.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento

non se ne puo piu',il popolo si sta indebitando oltre ogni limite con espropriazione di sovranita' e di beni acquisiti,a breve defraudatoci con metodologie istituzionalizzate che fanno invidia alle piu'imponenti associazioni criminalmafiose organizzate mondiali.questi attuali spaventosi eventi da considerare palesemente crimini contro l'umanita',sono coordinate e decise da pochi pagliacci,falliti pseudouomini non votati dal popolo,che hanno monopolizzato ogni potere con un vero e proprio colpo di stato coordinato da un autoelettosi presidente di una repubblica inesistente e sostenuto anticostituzionalmente da partiti chiaramente compromessi di infiniti illeciti e continue incapacita',dato i risultati.( quei partiti che operano e decidono solo ed esclusivamente per un associazione criminale composta da una trentina di persone che sostengono il loro potere mondiale con qualsiasi mezzo e crudelta',degno di concorrere con satana,che non potrebbe essere piu'avido e criminale di loro).e dunque giunto il momento di prenderci le responsabilita'e di comprendere che abbiamo di fronte una dittatura composta da buffoni lavoranti di mafie internazionali(nostri veri assassini)che con atti di pura meschinita'continua a prenderci per il culo,nella consapevolezza che noi italiani oltre ad essere gente ultrademocratica,non vogliamo la violenza,senza rendersi conto che hanno oltrepassato i limiti gia'da molto tempo.ITALIANI e cittadini ci dobbiamo rendere conto che con atti di pura democrazia contro sti maledetti criminali non si potra'mai ottenere alcun diritto,quindi ci ritroveremo rovinati,e costretti a ribellarci con disperati atti di disordini sociali sino a raggiungere sommosse sanguinarie,senza poterci riprendere le vite nostre e dei nostri figli rubatoci,e tutto cio'sara solo ed esclusivamente colpa nostra,si una colpa meritata e donata dalla nostra imperdonabile ignoranza e superficialita'perche'la nostra magneficente cultura ereditata dal rinascimento in poi,oggi (SEGUE)

walter messa 25.08.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO LE PORTE NON SI APRONO BISOSGNA SFONDARLE

Fabrizio Scotti 25.08.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@luca

http://www.youtube.com/watch?v=xZhWrhAZjtA

:))

paoloest21 25.08.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

.

paoloest21 25.08.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto ancora vedremo la Santanchè e tutti gli altri che si recano ad arcore a bordo di auto della polizia di stato. Ma che vadano in taxi o con la loro auto, approfittatori fino in fondo. Siamo alla nausea.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 25.08.13 14:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il porcellum fa paura a questa gente delle organizzazioni politiche che ci governano.
EVVIVA IL PORCELLUM !!! Bravo Polentino Calderolo , hai fatto un'arma a doppio taglio, che si ritorcerà su di te e berluscone.

Giovi F. Commentatore certificato 25.08.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S,NON può allearsi con nessuno di questi partiti!Il Movimento deve seguire il Popolo!Gli altri partiti è come se non esistessero!Auguri! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 25.08.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Fiat produrrá il nuovo suv in cina......sará il fiore all'occhiello del made in italy.....poi dite che letta nun staffà un cazzo! Er governo der fare.....schifo.
Letta tacci tui,de tu zio (quello co la faccia da iguana) , de tutta la famija agnelli, de quella merdaccia de marchionne e pè fini de li sindacati tutti.....scusate ma i saluti erano tanti e me sò mpò dilungato....

luis p., roma Commentatore certificato 25.08.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che questo governo e anche i precedenti,cercano di fare, è creare conflitto tra il Popolo!Invece il Popolo, dovrebbe prendersela con chi ci governa!!Pilotano verso il solito conflitto: chi da ragione all'Arcoreano,chi le da torto!Insomma questo personaggio, NON deve più essere in parlamento!Che cosa farebbe succedere una crisi di governo?NULLA!Tolgono l'IMU e ce la fanno pagare da un altra parte!Smettiamola a credere nelle fandonie inventate,da un governo nulla facente!!Ci hanno imposto governi non legittimi,votati da nessuno!Ma, ci vogliamo svegliare?Speriamo!Auguri di una buona vita agli onesti!Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 25.08.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

ora è il momento opportuno, tappatevi il naso ed eventualmente se ve ne sarà la possibilità alleatevi al pc e fate le riforme che il popolo auspica da tempo e che sono necessarie per un miglioramento delle condizioni generali della nazione e del popolo stesso, se non ve ne danno la possibilità potrete sempre prendere le distanze motivandone le cause, non potete pensare di prendere alle prossime elezioni il 100% nè dovreste pensare di continuare a rimanere all'ombra di un opposizione sterile e che non serve a nulla, (l'elettorato vi ha già punito per questo) altrimenti vorrà dire che siete solo complici e parte di questo governo e di chi ha creato questo sfascio. siamo tutti daccordo che il pd ed il pdl sono la stessa cosa ma proprio per questo iniziamo con il vostro aiuto a toglierne di mezzo (politicamente) uno, poi il resto, se lo aveste fatto in precedenza oggi non saremmo in questa situazione

ago 25.08.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e sicchè Grillo , incolpato ingiustamente di aver intascato 20 anni fà compensi non dichiarati,....ne viene fuori ""pulito"".
Gran Figurone!!!!...proprio in questi periodi...che altri..vengono condannati ..quasi per la stessa motivazione.
Ragazzi...... preparatevi al 51% dei voti.

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 25.08.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e non ci indurre in tentazione,: ma liberaci dal male. Amen.
::::
La preghiera del padre nostro si applica molto bene al mov 5 stelle.
Tutto il nostro impianto prevede la sostituzione , ribaltamento dell'attuale sistema senza farsi inglobare. E' il primo obiettivo che si nasconde dietro tutti gli altri.
La conservazione dei principi portanti come regole inderogabili costituite lo scheletro del movimento e il suo rinnovamento.
Quindi atti contaminativi pestilenziali vanno evitati ; per questo parlamento pulito , per questo non elleanze politiche , per questo porsi come altrenativa totale , si paga nei giochi istituzionali impostati sull'INCIUCIO.
Lo stesso art- 67 della costituzione dei partiti rende assente il vincolo di mandato ; il resto lo fanno tutti i regolamenti lavori , struttura parlamentare : UN GIGANTESCO MANUALE CENCELLI basato sul dare ed avere . Cosi' l'iter legislativo, le commissioni ,presidenze e vice presidenze , il lavoro insieme agevola il nascere di un virus potente ...quello dei " COLLEGHI " o fratelli parlamentari.
La casta con i suoi processi da rivedere in camera e senato favorisce la compravendita di potere , proposte , azioni come trattativa politica e gioco delle tre carte. Se accetti il gioco hai la tua indulgenza , visibilità e consenso nella parte del programma oggetto di spartizione ; io do' a te , TU DAI A ME.
Per questo il movimento 5 stelle ha raccolto meno l'1% delle proposte fatte , non ha accettato i termini della partita , la connivenza con il potere , come hanno infatti fatto tutti , incluso le finte opposizioni di sell e lega.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,concordo, visto l'esito paralizzante del voto, sul rilievo che oggi le istituzioni sono in fase di "stallo",come affermi , ma penso che il Presidente proprio in base alle posizioni assunte dai tre "gruppi",si sia trovato nella condizione di mettere una vista pezza alla situazione venutasi a determinare. Nel contempo desidero comunicarti che da oggi non dialogherò più col tuo blog : è inutile.
Resta la simpatia umana verso il tuo personaggio,in verità venutosi a degradare nel nuovo ruolo,che ammiravo fin da quando facevi solo l'attore di successo.Hai suscitato tante speranze,poi dissoltesi, fermo restando che comunque hai dato un forte contributo per tentare almenodi far cambiare pagina alla politica malsana, ma vedo che al di là di tutto decidi sempre tutto tu, perchè non ascolti nessuno tranne (ma non elementi per dirlo) forse per quanto riguarda le imbeccate del tuo guru - millenarista, finemondista e tenaced assertore del tanto peggio,per il Paese, tanto meglio per noi.
La riprova sta nel fatto che anche i "cittadini" non hanno alcuna voce in capitolo: non sono mai apparse delle teste pensanti ( e se qualche volta ci provano sono subito da ammutolite) ma degli emerite teste di c. (per usare le parole del marchese del Grillo) al pari dei peones,amazzoni,veline e pitonesse del Cavaliere dimezzato (o azzerato?) che dovendo anch'essi solo al loro capo la loro elezione non sanno fare altro che i ventriloqui del loro signore.
Per questo motivo ti annuncio (almeno in questo sarai contento) che non ti scriverò più commenti : se mi capiterà di andare in qualche cesso di autogrill o di qualche Scuola superiore, mi spingerò forse a lasciare un mio messaggio urbi et orbi. Può darsi che lo strument sia più produttivo del tuo ove salvo eccezioni, si ritrovano le solite chiacchiere da bar sport. Cio

raffaele troili, roma Commentatore certificato 25.08.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

è scontato che fra pochi anni saremo in media tutti più poveri (o meno ricchi per i più fortunati) e allora un Movimento qualsiasi (con un qualsiasi brand appiccicato sulla schiena: 5 stelle, occupyNY, fuck the finance..) avrà l'appoggio della massa, la stessa massa di viziati e ipocriti cittadini che oggi trovano conforto leggendo la Gazzetta, Chi o Famiglia Cristiana. Noi tutti siamo solo ciò che gli altri ci permettono di essere, un concentrato di tutto ciò che sta fuori di noi.Se non si è costretti, la voglia e la capacità di svincolarsi da questa legge non è comune a molti, appartiene a chi ha fantasia e spirito d'iniziativa, appartiene ai Grandi.

matte sisbatte Commentatore certificato 25.08.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

----------- SI CHIAMA FIDEIUSSIONE----------

"In diritto, la fidejussione è un negozio giuridico con il quale un soggetto, chiamato fidejussore, garantisce un'obbligazione altrui, (es. in luogo del debitore) obbligandosi personalmente nei confronti del creditore del rapporto obbligatorio."

IN ALTRI TERMINI

Se i media, con il loro comportamento, hanno garantito e garantiscono l'attuale situazione fallimentare, sono FIDEIUSSORI dei falliti (politici e governanti degli ultimi 25 anni) e ne dovrebbero RISPONDERE IN SOLIDO, ovvero con ogni loro bene e se le loro garanzie fornite al sistema furono offerte in modo fraudolento, ovvero omettendo e/o travisando, dovrebbero rispondere anche penalmente di CONCORSO IN BANCAROTTA FRAUDOLENTA E PREFERENZIALE!

QUESTO DOVREBBE VALERE PER TUTTI COLORO CHE IN QUALCHE MODO HANNO GARANTITO E/O SOSTENUTO L'ATTUALE SISTEMA; NON SOLO I MEDIA!.

Peace... peace, love... love.


ESISTONO TANTISSIMI ITALIANI CHE NON SONO SPROVVEDUTI E CAPISCONO AL VOLO MENTRE ALTRI, ALMENO QUELLI CHE SENTO IO CONTINUANO A LAMENTARSI E SANNO PERFETTAMENTE CHE I NOSTRI GOVERNANTI SONO DEI DELINQUENTI E NE PARLANO TUTTI SIA DI DESTRA CHE DI SINISTRA QUESTO E QUELLO CHE SENTO PER QUANTO RIGUARDA IL MOVIMENTO 5* INVECE NE PARLANO SOLO ALCUNI IN QUANTO SIA I QUOTIDIANI CHE LA TV IN GENERALE NON NE PARLA MENTRE SONO MOLTO INFORMATI NEL WEB PERO NON TUTTI ACCEDONO AL WEB QUINDI IL M5* DEVE CONTINUAMENTE FAR SENTIRE LA SUA VOCE, COME CON MANIFESTI PARLARE ALLA GENTE CON PROVE TANGIBILI MANIFESTAZIONE D INDIGNAZIONE PER DISOCCUPATI CASSINTEGRATI PMI ECC ECC E DURA MA SI POTREBBE AUMENTARE L INFORMAZIONE, OPPURE RACCOGLIERE FONDI E FARE UNA TV E UNA RADIO PER AUMENTARE L INFORMAZIONE HAI CITTADINI POI CHI NON INTERESSA ANCORA SI PUO ARRIVARE ALL OCCUPAZIONE FORZATA DELLE ISTUZIONI CON MANIFESTAZIONI E BASTONI PROVATE A REGISTRARE NELLE TV QUELLO CHE DICONO E LE METTETE INSIEME QUANTE CONTRADDIZIONE TROVERETE PERCHE SONO SOLO FALSITA LA STAMPA ITALIANA E TUTTA CORROTTA COME LE REGIONI I COMUNI TUTTO E CORROTTO IN ITALIA QUINDI QUESTI SONO I CONSIGLI DI UN CITTADINO CHE VUOLE RIPRISTINARE LA DEMOCRAZIA E LA LIBERTA DI UN PAESE SOTTO REGIME

antonio b., nibionno Commentatore certificato 25.08.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Beppe il più gran supporter di Silvio

25
AGO
Chi ha permesso a Silvio Berlusconi di rimanere a galla? Beppe Grillo. Chi gli consentirà con il Porcellum di non scomparire? Beppe Grillo! Chi lo ha fatto diventare un martire e la chiave di volta del futuro dell’Italia spingendo giocoforza il PD tra le braccia del PDL? Beppe Grillo.Chi spingerà, col suo demagogico dire NO a tutto, l’Italia oltre il baratro? Beppe Grillo. Gli italiani dovrebbero ricordarsene e reagire.

giovanni contardi 25.08.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ho la sacca scrotale che struscia per terra a forza di sentire da un mese a questa parte la sceneggiata per salvare il colpevole Silvio Berlusconi, condannato da chi rappresenta il Popolo Italiano, nei tre gradi di giudizio peR evasione fiscale !
O il PD riesce a governare, senza il condannato,o si vada ad elezioni SUBITISSSIMO !!!!!!!!!!

roby b., Trieste Commentatore certificato 25.08.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTINUAZIONE E FINE del curriculum vitae di Berlusconi
18-compravendita di senatori, corruzione in corso.
Non male come curriculum vitae. nel 1993, dissi a mia moglie questo e tutti gli altri a seguire ci ridurranno alla fame, nel 2000 andremo verso la guerra civile. Mi pare che ora vi siano tutte le premesse. CITTADINI, il 24 e 25 febbraio potevete cambiare le carte in tavola dando il 30% ai Pentastellati, non lo avete fatto, adesso anche noi la stiamo purgando. Perché li votate ancora Pdl, Pd, Udc, Monti e altri?

roberto m., cairate Commentatore certificato 25.08.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cittadini leggete questo curriculum vitae di Berlusconi, poi ditemi perché votate ancora per questi partiti:
1-iscrizione loggia P2, falsa testimonianza, amnistia,
2-tangenti GdF, corruzione, assoluzione,
2-all iberian one,finanziamento illecito ai partiti, prescrizione per attenuanti generiche e abbreviazione dei termini dalla legge sul falso in bilancio,
4-medusa cinema, falso in bilancio, assoluzione,
5-all iberian2, falso in bilancio, assoluzione per depenalizzazione del falso in bilancio, sospensione per Lodo Schifani,
6-terreni di macherio, appropriazione indebita, frode fiscale, falso in bilancio, amnistia,
7-caso lentini, falso in bilancio, prescrizione per attenuanti generiche e abbreviazione dei termini dalla legge sul falso in bilancio,
8-bilancio Fininvest 88-92, falso in bilancio e appropriazione indebita, prescrizione per attenuanti generiche e abbreviazione dei termini come sopra (punto 7),
9-consolidato Fininvest, falso in bilancio, prescrizione per attenuanti generiche e abbreviazione dei termini come punti (7 e 8),
10-lodo Mondadori, corruzione giudiziaria, prescrizione per attenuanti generiche e abbreviazione dei termini punti (7 8 9),
11-sme 1, corruzione giudiziaria, assoluzione con sospensione per Lodo Schifani,
12sme 2, falso in bilancio, assoluzione per depenalizzazione del falso in bilancio, sospensione per Lodo Schifani,
13-Berlusconi-Milss, corruzione giudiziaria, prescrizione per attenuanti generiche e abbreviazione dei termini dalla legge sul falso in bilancio punti (7 8 9 10), sospensione Lodo Alfano e legittimo impedimento,
14-diritti tv Mediaset, frode fiscale, condanna definitiva in Cassazione, sospensione Lodo Alfano e legittimo impedimento,
15-mediatrade, appropriazione indebita, frode fiscale, assoluzione con sospensione per legittimo impedimento,
16-Ruby, prostituzione minorile, concussione, condanna di primo grado,
17-nastri unipol, rivelazione di segreto d'ufficio, condanna primo grado,
CONTINUA

roberto m., cairate Commentatore certificato 25.08.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

LA STALLA DI QUESTE ISITUZIONI

rino lagomarino Commentatore certificato 25.08.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Per il M5S si può aprire di nuovo la possibilità di andare al governo e questa volta non si può perdere questa occasione, anche se si dovesse condividere con il PD. E' il governo a dare le direttive non l'opposizione.

Barbara Calatrò 25.08.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa giusta dell'articolo è la foto, dove ci sono tre contendenti: infatti, anche il M5S è responsabile dello stallo istituzionale in cui ci troviamo oggi! Ma questo è il blog di Beppe Grillo e non si può contraddire il padrone di casa...
Comunque, se si rivotasse ora, non saprei proprio chi votare, perché non mi sento rappresentato da nessuno dei tre contendenti, men che meno dal M5S.
Si sparino pure a vicenda tutti e tre: pace all'anima loro e una liberazione per noi Italiani da questi personaggi.
Magari ci governiamo meglio da soli...

Gabriele M., Roma Commentatore certificato 25.08.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi,Napolitano e buon ultimo Pir-Letta
un duello a tre, dove si spara ,si ma solo cazzate.
E dove si continua a tramare solo per i cazzi propri.
Chi per interessi di partito ,chi per interessi aziendali,e chi per oscuri dossieraggi.
Tutto con il totale disinteresse per la sorte di tanti italiani, che con il loro contributo stanno sprofondando in un baratro. Da cui probabilmente non usciranno più..la miseria.
Ma questo sembra, che non lo voglia vedere nessuno.
Agli indifferenti..mi sento di fargli un augurio
Che presto vi aggregherete alla moltitudine di quelli che non ce la fanno più..Cosi da togliervi la puzzetta da sotto il naso.
Questo "messaggio" riguarda tutti...anche i fighetti m5s, che non mancano.

michele ., rimini Commentatore certificato 25.08.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Per il peccato esiste il perdono,per la corruzione NO!Questa ha bisogno,prima di tutto di essere curata".
Queste sono le parole chiare,forti,determinate, imponenti,pronunciate da Jorge Mario Bergoglio, prima di diventare Papa Francesco,nella sua disamina morale riportata nel libro"Guarire dalla Corruzione".La presa di posizione del Papa è perentoria:la corruzione non rappresenta una somma di peccati,per quanto gravi,e neppure uno tanti vizi del cuore.E' un male qualitativamente diverso.
Il corrotto non si rende conto del proprio stato. Diventa contagioso per la società cercando proseliti,pertanto il corrotto è anche corruttore.
La corruzione è una ragnatela che tende ad espandersi imponendo complicità.
Il corrotto non è al servizio della Società anzi, la porta alla decomposizione.
Il corrotto è talmente arroccato nella soddisfazione della sua autosufficienza da non permettere di farsi mettere in discussione.
"Accumula tesori per sé e non arricchisce innanzi a Dio".E se le cose si mettono male conosce tutte le scuse per cavarsela.Il corrotto è schiavo di quel tesoro che lo seduce continuamente,che lo tranquillizza e lo inganna"Anima mia,hai a disposizione molti beni per molti anni Riposati,mangia bevi e datti alla gioia"
Il corruttore ha costruito un'autostima che si fonda esattamente in questo tipo di atteggiamenti fraudolenti:passa la vita in mezzo alle scorciatoie dell'opportunismo,al prezzo della sua stessa dignità e di quella degli altri.
Ha la faccia da non sono stato io,"faccia da santarellino".Si meriterebbe un dottorato honoris causa in cosmetica sociale.Si irrita di fronte a qualsiasi critica,discredita la persona o l'istituzione che la emette,fa in modo che qualsiasi autorità morale in grado di criticarlo sia eliminata,ricorre a sofismi ed equilibrismi nominalistico-ideologici per giustificarsi,
sminuisce gli altri e attacca con gli insulti coloro che la pensano diversamente.

http://lippoalessandro.blogspot.it/2013/04/fisionomia-di-un-corrotto-

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

E' lampante, dopo l'avvento di mani pulite, l'ascesa di Berlusconi e di tutti i tirapiedi di, prima, Forza Italia, poi Popolo della Libertà, è stato per i propri interessi e per salvare Berlusconi da un "curriculum vitae" delinquenzale da fare impallidire il mondo intero. Appena ho tempo ve lo scrivo! Il problema sul tavolo, o gli italiani sono tutti rincoglioniti, o sono io rincoglionito: non capisco, ancora adesso, come oltre nove milioni di cittadini abbiano ancora votato per il Pdl. Lodo Schifani e Alfano sono serviti solo al capo per salvarsi il culo. Dal 1993 in poi non ho visto benefici per me in busta paga: solo tasse e pedate nel culo.

roberto m., cairate Commentatore certificato 25.08.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Le ultime due scelte di Napolitano (Monti e Letta)sono state disastrose per l'Italia. Credo anche perché Napolitano, politicamente, è ormai insufficiente... come un po' tutti i politici di passata generazione.
Viene da pensare che forse anche qualcuna delle precedenti sia stata disastrosa o perlomeno inadeguata....(ma ai tempi io non seguivo più di tanto le vicende politiche,sigh, mea culpa.

Sicuramente le dimissioni di Napolitano sono d'obbligo.

Silvia P. 25.08.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

I commenti come questo o come quello di ieri o come tanti altri evidenziano delle verità (pur riconoscendo che nessuno possa averla in tasca la verità assoluta) talmente evidenti che solo chi è in malafede può contestarli in toto nel merito. Certo, si possono criticare in alcune parti, come sempre quando si tratta di discussioni aperte. Ma la sostanza è oro colato. I troll sono patetici. Non hanno argomenti e generalmente offendono senza portare idee. Non riesco a capire (retorica) come un pd o un pdl, se li legge, possa continuare a parteggiare per quei partiti. Naturalmente capisco benissimo, interesse, ottusità o menefreghismo. Dovremo aspettare, come suggerisce "Viviana vi" nel suo commento. Avere pazienza per colpa di questi ignavi/interessati che non vogliono a nessun costo cambiare pur, ne sono certo, avendo capito.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 25.08.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Così d'acchito mi vengono i brividi a pensare agli esiti di un voto a breve col porcellum, preferirei una contro-congiura di palazzo con chi ci sta. L'insistenza...l'esistenza stessa dei Berlusconi mi sconvolge e fa affiorare in me idee assassine...

Arjuna , Madras Commentatore certificato 25.08.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

CHE STRAORDINARIO PAESE E' IL NOSTRO QUALCUNO VUOLE ROTTAMARE QUALCUN'ALTRO E ALLORA QUESTO COSA FA LO CALDEGGIA COME GUIDA DEL MOVIMENTO E COME DICEVA MODUGNO MA GUARDA INTORNO A TE CHE DONI TI HANNO FATTO TI HANNO INVENTATO IL MARE...ECC CIAO GIOVANNI BATTISTA PIU' PROSAICAMENTE GIO BATTA CHE LINSE

giobatta d. Commentatore certificato 25.08.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno delle "emergenze" a giustificazione della formazione di codesto Governo, definito da subito infatti "provvisorio" e datosi da solo per bocca di Letta max 18 mesi, era appunto la modifica della legge elettorale. Altre emergenze di natura costituzionale non ce n'erano e non ce ne sono, ce n'erano e purtroppo continuano ad esserci se mai quelle di natura economica che con le "larghe disattese" sono state batezzate quelle del "governo del farò". Dall'IMU alla distribuzione del Credito Statale maturato dalle imprese (tra cui tante fallite nell'attesa perpetrata vergognosamente in modo delinquenziale)et etc abbiamo assistito tutti a dilazioni, congelamenti, mutamenti di rotta e quindi di approdo ett. etc, Ciò per il banalissimo motivo, per altro di un'evidenza disarmante, che i due partiti nemici da sempre e su barricate ideologiche contrapposte antiberlusconiane le une, anticomuniste la altre, non avrebbero mai pottuto per tale natura condividere nessuna politica, tantomeno una di larghe vedute. Ma Letta in questi lunghissimi mesi dell'aver fatto più o meno un bel "nulla",ha però stordito connazionali e Paesi Europei con una valanga di rassicurazioni, di ottimismo, di perbenismo,di volontarismo ma si noti bene sempre proiettato in un futuro prossimo: "Siamo vicini al superamento ...Siamo quasi arrivati..Stiamo per intravedere...Sarebbe un peccato proprio ora che stiamo per..." Estenuante. Così lungo questo periodo ma mai quanto il naso delle varie Pinochiaro con Letta in testa! Vergognosi!

rino lagomarino Commentatore certificato 25.08.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi perché al posto di chiedere agilità politica,non trova un po di agilità per togliersi dai maroni e in fretta..
Non abbiamo tempo da perdere con i parassiti.
Spot presidenza del consiglio.(ah ah ah)
Se paghi le tasse le tasse ti ripagano, se evadi sei un parassita!

michele ., rimini Commentatore certificato 25.08.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento


http://www.youtube.com/watch?v=V2kwiPX92PI

cosa aspettiamo ancora....diamoci una svegliata anche noi cazzo!!!!!!

bruno t., Roma Commentatore certificato 25.08.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Esiste solo un'unica soluzione a tutto questo AMBARADAN:

La democrazia DIRETTA e RESPONSABILE dei cittadini attraverso le NUOVE TECNOLOGIE DEMOCRATICHE di cui oggi siamo già in possesso.

Tutto questo esiste già e non è mai stato applicato finora solo per la mancanza di buona volontà da parte di coloro che invece preferiscono mantenersi solido il potere acquisito.

E' la DELEGA il male della nostra società.

La mia risposta fattibile e concreta è una sola:

VOTO ELETTRONICO - decisioni di milioni di adulti in un solo breve istante. Fine dei giochi per tutti coloro che giocano con le vite degli altri.


"datemi un mouse e vi solleverò il mondo"

Mirco Bergamo


Mirco Bergamo Commentatore certificato 25.08.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1479 20-8-2013 LA PORTA CHIUSA
Viviana Vivarelli

Uomini che non vogliono sapere- Il buio del patto Stato/mafia – Leonardo Boff e la crisi terminale del capitalismo – Le responsabilità del Pd – Il Cavaliere chiagne e fotte - L’inopportuno intervento di Napolitano sul caso B – Stupiti & stupidi?- Vorrebbero un 4° grado di giudizio?- Travaglio e la strana giustizia all’italiana – Qua comanda la pazzia- Femminicidio- Conviene tenere i soldi in banca?- Mille miliardi di dollari di evasione l’anno

Brecht

In me combattono
l’entusiasmo per il il melo in fiore
e l’orrore per i discorsi dell’imbianchino
ma solo il secondo
mi spinge al tavolo di lavoro.
.
Mandela fu chiuso in un carcere per 29 anni e la sua lotta contro il segregazionismo dei neri sudafricani andò avanti per 55 anni.
La lotta in Africa di Gandhi durò 20 anni, quella per la liberazione dell'India dal dominio britannico durò 30 anni.
La lotta di Aung San Suu per i diritti politici e civili della Birmania procede da 25 anni.
Per fare l'Italia unita risorgimentale ci vollero 55 anni.
Queste lotte ebbero alti e bassi, momenti di entusiasmo e momenti di sconforto, ma i resistenti vinsero perché non si arresero mai.
Sarebbe stupido credere ora che un movimento popolare e di democrazia diretta che si propone di rovesciare il monopolio orrendo di partiti corrotti e degradati ben radicati nella parte peggiore o più ignara del Paese possa avere rapidi successi solo dopo 3 anni dalla sua apparizione.
Solo gli sciocchi possono pensare che una rivoluzione sia una breve passeggiata o una match con rapidi vincitori.

Per leggerlo tutto, clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Il paese brucia per colpa in vigilando e operando di Napolitano che mai avrebbe dovuto accettare un secondo mandato. Caro prof. Becchi le chiedo: perchè mai i padri costituenti avrebbero dato un mandato settennale al presidente della Repubblica? La spiegazione è logica: solo in una repubblica parlamentare ci può essere un mandato cosi lungo che deve inevitabilmente concludersi con un solo mandato. Napolitano ha disatteso una ratio logica quanto di buon senso. Con il secondo mandato Napolitano ha di fatto istituito una repubblica presidenziale e le sue imposizioni per la presidenza del consiglio lo testimoniano come anche evidenziano il suo fallimento politico. Deve trarne le conseguenze e rassegnare le dimissioni !!

Michele Rinella 25.08.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

"O purpo se coce dint’ all’acqua soja".

BERLUSCONI AUMENTA I SUOI CONSENSI ELETTORALI E IL M5S LI PERDE (scende dal 25 al 15%).

O "PURPO" è il POPOLO (compreso gli elettori M5S)?

CHE RUOLO HANNO BEPPE E CASALEGGIO IN CUCINA?????

Domenico Santalucia Commentatore certificato 25.08.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La «più bella costituzione del mondo” fu in realtà un artificio concepito a Yalta e messo in esecuzione da una intera classe politica asservita, da una o dall’altra parte. Perché possa per davvero aversi una Costituzione è necessario che esista un popolo sovrano, cosa che non è mai stata in Italia dal 1945 ad oggi. Il Movimento Cinque Stelle sarà capace di ridare la sovranità al popolo italiano? Glielo lasceranno fare? È quel che vedremo e sapremo assai presto.

Antonio Caracciolo 25.08.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao toto!!!nn mi faccio cattivo sangue ma non tollerò più affermazioni da chi poi nasconde la mano.i falsoni provino a renderne conto.buona domenica!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 25.08.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!
Per sputtanarli....bisogna andare in TV!

oreste m******, sp Commentatore certificato 25.08.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il "governo Letta cadrà", dice: "Le colombe hanno ceduto, non ci sono alternative alla crisi perché gli altri hanno deciso di negare l'agibilità politica a un leader votato da milioni di italiani", dichiara Santanchè,
E Gasparri: "Gara a chi fa il primo della classe non serve"
Come sempre Gasparri non capisce..nel pdl non ci può essere un primo della classe
che non sia lui.
Per il resto della truppa il massimo dell'aspirazione è fare la comparsa.
Comunque le iene hanno incominciato a sparare....
ma come al solito sono solo cazzate.

michele ., rimini Commentatore certificato 25.08.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

La Carta e la carta (2)

A furia d’ingozzarsi a più non posso
di selvaggina e di cotanta frutta
gli venne una diarrea così brutta,
dovettero evacuare dentro un fosso.

Ma per pulirsi carta non ce n‘era,
uscì d’Alema con un foglio in mano,
lo porse a Letta, Franceschini e Alfano:
“Nettatevi con questo la cachera”.

Arriva un contadino richiamato
dai rumorini e poi dalla fragranza
e quando i quattro lui coglie in flagranza:
gridando chiede a tutti: “Cosa è stato?

Siete dei pazzi stupidi e arroganti,
state pulendo il vostro deretano
e non sapete cosa avete in mano
ché siete degli emeriti ignoranti.

Tra questa Carta e quella per il culo
per voi non c’è nessuna differenza
fa così schifo la vostra indecenza
che merita un grande VAFFANCULO!”.

Mario Riganello 25.08.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

La chiave di lettura giusta e' che si sia in presenza di uno stallo predeterminato, studiato a tavolino per impedirci di eludere il pagamento dei danni di guerra, in fase di stallo non si vola si precipita, forse pensa di riprendere quota con i motori spenti il nostro Presidente ....

AAA 25.08.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno sig. Becchi!

Mi permetto di rispondere al Suo articolo soprattutto sul punto che concerne un possibile governo presidenziale in Italia.
Non credo che sarebbe un male per il Paese: da anni vivo in Francia dove questo tipo di regime esiste da quando la gente ha votato liberamente e in una certa maniera per contrare l'ingovernabilità causata dai partiti, come in Italia attualmente.
I momenti difficili potrebbero venire(in una repubblica presidenziale) dalla coabitazione di un presidente e di un primo ministro di segno
opposto, anche se cio' non porterebbe alla paralisi.
I padri costituenti italiani erano soprattutto preoccupati di arginare sul nascere un possibile regime autoritario, ma anche di rendere il Paese
governabile.

Con cordialità

paolo Di Lello

Paolo DI-LELLO, Dammarie(Francia) Commentatore certificato 25.08.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

La Carta e la carta.

Come fidanzatini in camporella
ho visto Letta, Franceschini e Alfano
cha gai si tenevano per mano
desiando a cuor leggero una cappella

laddove rinnovare il sacro rito
di un legame colmo di incertezze
tra “dolci baci e languide carezze”
e la benedizione del Partito.

Trovandosi così all’aria aperta,
anzichenò nel chiuso dei Palazzi,
godettero giulivi come pazzi
e fecero una gran bella scoperta.

Estasiati ammiravano gli uccelli
che turgidi librandosi nell’aria
avevano beltà straordinaria:
il passero, il cuculo, gli stornelli.

E ancora la campagna e i prati in fiore
con l’eco dei ruscelli e delle fonti,
così che i tre sodali furon pronti
a dichiarare: “Il nostro è vero amore!”.

È vero amore, coi suoi pregi e vizi,
amor dei privilegi scandalosi,
per i rimborsi sommamente esosi,
per le diarie e per i vitalizi.

Felici e ignari, ahi loro!, a circa un miglio,
nascosto da un cespuglio e sotto un tiglio,
D’Alema li spiava e il suo cipiglio
era foriero di grosso scompiglio.

Massimo, rimanendo accovacciato,
sembrava Pappagone e: “Piriché
Brunetta, Berlusconi e Santanchè
Bersani a più riprese hanno fregato?”. (

Tra gli uccelli mancavano gli allocchi:
al loro posto c’erano tre sciocchi.
Sempre D’Alema, spalancando gli occhi,
s’avvide ch’eran solo dei finocchi.

(continua)

Mario Riganello 25.08.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

..leggendo qua e là, non solo noi , ma l'essere umano costituito in un gruppo od in un insieme,.... ha bisogno di una figura che detta la rotta,?...comunemente chiamato..CAPO ?

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 25.08.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per uscire dallo stallo istituzionale vi sono 2 strade:elezioni anticipate che peraltro non assicurano niente, oppure un mandato esplorativo al nostro moVimento con Premier e Programma nostro. Ovviamente prima ci vuole la crisi di governo che-per quanto molto probabile-al momento non c'è.
Vittorio Spera-Milano

vittorio spera, milano Commentatore certificato 25.08.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

o t
un abbraccio paoloest

Luca M., Rho Commentatore certificato 25.08.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui c'è gente che è convinta che un governo costituito da un solo partito si chiama dittatura, è mancanza di democrazia.
Paesi in cui il governo è costituito di un solo partito: USA, Inghilterra.
vi risulta che in suddetti Paesi non vi sia democrazia?

mic.r. 25.08.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto il video che è qui a fianco "la gggente" ? Anche il finto cronista, che non capisco che cazzo ci fà lì, straparla .... sono tutti in delirio e in fase acuta.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 25.08.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

BOSSI: "SOLDI AL COLOSSEO? MEGLIO BUTTARLO GIU' ".

Evidentemente qualcuno (tra cui il figlio trota) gli ha fatto credere che si trattasse di un edificio fatiscente, pieno di crepe sui muri, senza infissi alle finestre e privo di tetto.

E questa la dice lunga sulla scelta fatta da certi italiani su chi farsi governare per anni…

Franco F., Napoli Commentatore certificato 25.08.13 12:21| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

rispondo in chiaro ai delirii di guido terranova che ha scritto più sotto.
le tue falsità si sbugiardan da sole buffone.eviti infatti di citare il terzo protagonista che sta in mezzo,il pd!!!e che sta governando!!quindi la dòmanda è?si,io e tutti noi,siam pronti alla guerra totale,contaci piddino!!!ma tu,sei pronto???tu che la evochi,sei pronto??

Luca M., Rho Commentatore certificato 25.08.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"dramma Italia" della giornalista Innocenti qui accanto: è chiaro perchè Berlusconi viene osannato quale evasore fiscale? Ogni popolo ha i rappresentanti nei quali si può identificare, luminoso esempio da difendere ed imitare, il resto sono chiacchere.
non a caso vige il detto: ogni popolo ha i rappresentanti che si merita, sicuramente un terzo degli italiani si merita Berlusconi. Un altro terzo si merita il PD con o senza il ciucciatore Renzi.L'ultimo terzo si ribella ma in gran parte ed in ultima analisi non sa esattamente cosa vuole, forse solo la pancia piena e quindi rimane una forza destrutturata, o no?! Chissà, forse!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la penso come Flores d'Arcais
"Al ricatto di Berlusconi e manutengoli può dare ascolto solo chi è RICATTABILE"

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 25.08.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al "bandito di arcore" viene ancora dato il titolo di "cavaliere" spero ancora per poco !!!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 25.08.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Raga qua ragioniamo sempre di miliardi...gli diamo una mano a questi?
Se non fate offerte almeno divulgate!! :) un sorriso non si nega a nessuno

http://www.ebay.it/itm/181201882447

Andrea 25.08.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

bisogna tagliare la spesa pubblica , ovvero bisogna tagliare il pdmenoelle e la sua mandria di imboscati . altro che alleanza,ma fatemi il piacere!

Francesco 87 (rattodicampagna), Brindisi Commentatore certificato 25.08.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Perfetta analisi della situazione, ma cosa fare?
5 anni sono lunghi da passare in queste condizioni.
Napolitano e i suoi complici non molleranno mai le poltrone quindi bisogna cominciare ad agire anche con altri mezzi (in particolare individuare i nemici, inclusi i finanziatori, e progettare attacchi economici su larga scala inclusi boicottaggi).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 25.08.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Un intero paese è bloccato da un uomo, che condannato in via definitiva, è pronto ad affossare tutto pur di salvarsi. Questo la dice lunga sullo spessore dell’uomo. Esiste solo lui. Intorno una corte dei miracoli, di persone senza spina dorsale, che sanno benissimo che non esistono senza i soldi del capo. E tutto questo mentre l’Italia ha bisogno di uno sforzo sovraumano per uscire dalla crisi, per ridare speranza ai giovani, per dare un futuro dignitoso ai lavoratori di migliaia di aziende in difficoltà.
Dall’altra parte abbiano Grillo, che si sta rivelando della medesima pasta del cavaliere: conta solo il suo personale interesse (in questo caso la vendetta personale verso quel mondo politico che a lungo lo ha snobbato). Per cui anche lui è pronto alla guerra totale, a distruggere tutto, pur di vincere. E’ pronto a votare con una legge incostituzionale, sperando di sfruttare l’abnorme premio di maggioranza ed avere il governo esclusivo. Anche qui democrazia zero: se la democrazia è arte del possibile, equilibrio tra i poteri, capacità di anteporre gli interessi del gruppo a quelli personali. La domanda è: noi italiani abbiamo sempre bisogno di un Capo (il duce, il re, Berlusconi, Grillo)?

Claudio Terranova, Civita Castellana Commentatore certificato 25.08.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora qualche fossile ripete a pappagallo la storiella della mancata alleanza col pd..riproponendola addirittura..miserabili!!!dovete estinguervi!!!chi vota ancora questa gentaglia e chiede alleanze è un mio nemico.e non gli renderò l onore delle armi.

Luca M., Rho Commentatore certificato 25.08.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nelle mie vacanze-lavoro sono stato prima a Carrara ed ora sono a Roma; di Napoli conosco bene le dinamiche perché ci vivo e la amo: la situazione è al collasso ovunque, ovunque chiudono negozi, ovunque saltano migliaia di posti lavoro, ovunque le famiglie sono al dissesto finanziario e sociale.
Ad un passo dal baratro, ad un passo dall'autunno...

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 25.08.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

PASSIAMO PAROLA

quoto in pieno le iniziative semplici ma virali come quello della diffusione apparentemente "casuale" in luoghi pubblici di "La Settimana" o come tu suggerisci degli articoli del blog che abbiano sempre lo scopo di far riflettere chi li legge.

E' anche meglio di parlare, (e lo faccio spesso) con qualche sconosciuto in treno o in luoghi pubblici cogliendo al volo qualsiasi occasione per poter accennare all'argomento politica per mostrare apertamente le nostre idee pentastellate, ma ovviamente non tutti siamo bravi allo stesso modo nel farlo e quindi potrebbe a volte essere controproducente.

Penso che la forza del "movimento" sia proprio questa, altro che giornali e TV, se ognuno di noi, spende pochissimo per lasciare casualmente una decina di foglietti al giorno in giro, dovunque c'è gente, stazioni, ospedali, luoghi pubblici e di questi anche un paio riescono a raggiungere la coscienza di qualcuno, è fatta, utilizziamo lo stesso potenziale che abbiamo sul web e diventiamo virali anche in real.

Comunque il massimo penso sia utilizzare "La Settimana" pubblicato sul blog... ;)

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 25.08.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

le armi vanno provate e consumate: la loro produzione aumenta il PIL, e per far ciò Obama e Co. le studiano tutte per infinocchiare il mondo anche americano.
Quello che è successo in Egitto e sta succedendo in Siria e una cosa vergognosa! Mi domando cosa farebbero le forze nascoste americane se in Italia dovesse affermarsi il Movimento 5*. Quante "Gladio" sono pronte per la guerra di "liberazione democratica" in nome di Dio e con la Bibbia in mano.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Perché non riesco più a commentare? Qualcuno mi può cortesemente dare una risposta.

Anna Borgo 25.08.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo stallo delle istituzioni.
si e' vero, da anni ormai si tira a campare in parlamento, non si combina niente, ogni tanto qualche leggina gisto per far vedere che lavorano, bravissimi ad aumentare tasse per i motivi piu' diparati, dei geni della burocrazia, discorsi che sembrano deliri e via di questo canto.
Pero' io mi sento di accusare anche gran parte degli italiani, ok le istituzioni in stallo ma abbiamo permesso anche noi questa situazione. Siamo stai come la solito alla finestra ad osservare, le cose giravano bene, apparentemente e siamo finiti quasi con il culo per terra.
Abbiamo accettato cose che non sono state volute da noi ma imposte dall'altro, abbiamo votato a febbraio per trovarci un governo non voluto da noi che ci sta dando la botta finale nonostante si parli di uscita dalla crisi( il sole fa male anche a loro)e a parte noi del movimento i piu' non si pongono il problema. Conosco persone che mi dicono che non seguono la vita politica perche' hanno gia' i loro problemi dentro casa e quindi vogliono sentire solo cose divertenti e guardano le telenovelas. Ecco questo e' l'italiano, piu' in stallo di cosi...chiuso nelle sue quattro mura mentali , pensa solo a se' stesso, a comperarsi l'I phone nuovo, il vestito di tendenza, poi quando perde il lavoro e non riesce a comperarsi da mangiare va in televisione a sbraitare contro lo stato, chiedersi che magari era meglio pensarci prima no? Lo stallo non e' solo nelle istituzioni, dobbiamo smuovere la gente far capire cosa sta succedendo ma mi rendo anche conto, purtroppo, che non c'e' miglior sordo di chi non vuol sentire....... ma continuo a rompere le scatole, ormai sempre piu' insistentemente senza pormi il problema di essere invadente, ormai siamo alla frutta.


O.T.
@ i leghisti scalmanati e razzisti...
Un po' di pacatezza non guasta.

Reggio, visita del sindaco leghista di Verona Tosi:
“Il problema dell’immigrazione è la gestione”

“Gli italiani, i calabresi come i veneti, che hanno un passato da emigrati, che sanno cos’e’ l’emigrazione, sanno cos’e’ l’accoglienza e sanno cos’e’ la solidarieta’. Il problema e’ la gestione del fenomeno”. Lo ha detto il sindaco di Verona Flavio Tosi, oggi a Reggio Calabria. “L’Italia – ha aggiunto – rischia di fare una guerra tra poveri, quando il problema e’ europeo. L’Europa non puo’ fare dei proclami e poi lasciare l’Italia da sola, a fare da frontiera e da barriere e non dare ne’ risorse, ne’ mezzi. L’unica risposta che c’e’ stata da parte dell’Europa e’ stata quando la Francia ha chiuso le frontiere a Ventimiglia dicendo ‘gli immigrati ve li tenete voi’. L’Europa dovrebbe prendere atto della posizione dell’Europa. Di un problema che passa attraverso l’Italia, ma che e’ europeo, e affrontarlo assieme. Troppo comodo scaricarlo”.

Daniela M. Commentatore certificato 25.08.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto, ognuno di noi dovrebbe 'tirare' almeno 5 persone verso il voto al M5S!
Secondo me andrebbe anche bene 'eliminarne' 5 del PD o del PDL... ;-P

.Sereno. .Despero., Napoli Commentatore certificato 25.08.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento


Verdini a Berlusconi:
"Tu hai avuto responsabilità presidente, fin dal sì al governo Monti, e loro ti hanno ricompensato con questa condanna. Le elezioni sono possibili, perché i grillini vogliono votare col Porcellum e non sosterranno un Letta bis. E tu potresti essere ancora candidabile. Non abbiamo altra strada, il momento è ora"
Grazie M5S

stefano p 25.08.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PORTERANNO L'ITALIA ALLA GUERRA CIVILE!!!!!!

CRISTIAN ARGELLI (beppefinoallafine), MEZZANO (RA) Commentatore certificato 25.08.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Emerito presidente della repubblica, se ha rispetto per il popolo Italiano, faccia una cosa saggia, come fanno tutti quelli della sua età, vada in pensione, Lei tieni in piedi un sistema politico di governo, a dir poco delinquenziale, composto da incompetenti, mafiosi, personaggi che non hanno la minima idea di cosa vuol dire governare un paese, ma solo interessi personali. Le scorte armate sono nate per controllare I criminali. Tutto i nostri ministri, deputati e quant'altro viaggiano con le scorte armate perché SONO PERICOLOSI.... E il popolo paga...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 25.08.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

triste dani ma la penso come te!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 25.08.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso aspettiamo le dimissioni del vero colpevole( Napolitano) per aver buttato via due anni, senza fare passi avanti, anzi siamo andati sempre peggio.Le larghe intese sono state capaci solo a fare i forti con i deboli, vergogna.

l'oracolo 25.08.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Grazie,
Condivido in pieno

Anna Vercelli 25.08.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Nulla da meravigliarsi. Il Presidente è espressione della classe politica. Detto tutto!

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 25.08.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

mi fermo a cercare un valido motivo per essere orgogliosa del mio Paese... e se non fosse per il M5S, oggi non ne troverei neanche uno

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 25.08.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

AGI
""Afghanistan: Letta in visita a Herat, non lasceremo solo il Paese""
10:18 25 AGO 2013

poveri afgani, già hanno i loro problemi:))

paoloest21 25.08.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente condivido il post del professor Becchi..solo mi sembra un'analisi che chiunque di noi potrebbe fare. Mi piacerebbe ci fosse ogni tanto un articolo di Giuletto Chiesa che ritengo avere capacità di analisi della situazione politico internazionale anche superiori. Insomma una discussione con Chiesa la consiglio vivamente, so che ha un suo blog e potrei linkare articoli interessanti, ma vi chiedo di iniziare una collaborazione perchè, ferma restando la fiducia totale nei confronti di Beppe e Casaleggio, ascoltare intelligenze vive e lungimiranti non può che far bene al Movimento.

Leonardo G., mantova Commentatore certificato 25.08.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

..amici,se qualcuno vuol frodare il fisco aspetti di aver 70 anni almeno.per altri reati invece si dichiari inconsapevole.la legge ammette l ignoranza ormai..
p.s. un certo bossi dice di tener pronti i fucili...wee bossi ma per andar a trote ci vuol la canna!!!!e non fucili o fiaschi di vino e bisogna far silenzio..

Luca M., Rho Commentatore certificato 25.08.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe i senatori che vogliono alleanza che si facciano dare una scorta prima di salvare questi traditori, sono per la non violenza ma son tornato a votare perchè c'era il M5S, non sopporterei che il mio voto serva per conservare questa classe dirigente! Vai a Roma o andiamoci tutti insieme!

cristian l. Commentatore certificato 25.08.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

perche' gli italiani non vogliono capire che ,vista la situazione nella quale siamo stati portati da questa classe politica,vale la pena di dare fiducia al Movimento 5 Stelle?
Ma cosa hanno da perdere?
e' chiaro che molti hanno paura di cambiare,ha ragione Beppe quando dice che c'e' chi in questa situzione ha imparato a marciarci su,da anni molte categorie sguazzano nell'icertezza politica e contano su governi che pensano solo a favovire chi gli fa comodo per garantire se stessi.
Che gli italiani alla prossima occasione siano piu' maturi,cosa deve ancora inventarsi questa gentaglia ,questi partiti marci per fargli credere che che devono rimanere al loro capezzale e che Grillo blablablabla.....ecc!! ??
Italiani! dimostrate cosa volete veramente,da che parte state

francesco uscidda (usciomaster), salsomaggiore terme Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Classe Media Blues

Non possiamo lamentarci.
Abbiamo da fare. Siamo sazi. Mangiamo.
Cresce l’erba, il prodotto sociale, l’unghia delle dita, il passato.
Le strade sono vuote. Le chiusure sono perfette. Le sirene tacciono. Questo passa.
I morti hanno fatto il loro testamento. La pioggia è cessata. La guerra non è stata dichiarata. Questo non è urgente.
Noi mangiamo l’erba. Noi mangiamo il prodotto sociale. Noi mangiamo le unghie. Noi mangiamo il passato.
Non abbiamo nulla da nascondere. Non abbiamo nulla da perdere. Non abbiamo nulla da dire. Abbiamo.
L’orologio è caricato. La vita è regolata. I piatti sono lavati. L’ultimo autobus sta passando. È vuoto.
Non possiamo lamentarci.
Cosa aspettiamo ancora?

(Hans Magnus Enzensberger)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La responsabilità di tutto questo grava sulle spalle degli idiotoni che votano PD meno L e PDL! Siete soltanto il peggio.

Giovanni faillaci 25.08.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe leggere la storia politica di Morfeo, per avere i brividi ed il voltastomaco. Cosa si aspettano gli Italiani da un vecchio ottantottenne, comunista. Leggete informatevi, attore iscritto al GUF, poi di bene in meglio, dalla alla primavera di Praga ad oggi. In nessun paese Europeo lo avrebbero fatto presidente di una Repubblica. Tranne noi, ma si sa, la nostra è la Repubblica delle banane.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato 25.08.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poco importa se brucia, l'importante è che al potere ci siano loro.

Quando decidiamo di mandarli a casa?

Se non si riesce con le buone allora cosa aspettiamo ancora per passare alle cattive maniere?

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 25.08.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei vedere se berlusconi si trovasse improvvisamente senza soldi, vorrei proprio vedere dove va a finire la ciurma di parassiti che gli ruota intorno a destra E A SINISTRA, e tutta sta solidarietà, amicizia, stima, fiducia e ammirazione che dicono di avere.

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 25.08.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: rompiamo, andiamo al voto
con questa gente nessun governo.....LO PSICONANO IN CRISI DI ASTINENZA DI POTERE DI FARE QUEL CAZZO KE VUOLE A FAVORE DI TUTTE LE ASSOCIAZIONI A DELINQUERE MAFIOSE D'ITALIA !!!!!

Gordon Freeman Commentatore certificato 25.08.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Secondo le statistiche, non so quanto veritiere, l'80% degli italiani vota secondo le indicazioni che provengono dalla televisione. A parte l'infinita tristezza di questo fatto, M5S considerate seriamente la notizia per un prossimo futuro. Se sperate di vincere le elezioni facendo fede sulla cultura politica del popolo italico, state freschi. Ma come si può votare chi oggi afferma di togliere l'imu, una dei tanti esempi, mentre nel precedente governo la ha proposta, voluta e votata?.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 25.08.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

o.t.


""Politico Pdl paragona Kyenge prostitute""

25 Agosto 2013 00:00

"""(ANSA) - DIANO MARINA (IMPERIA) - Per criticare il ministro Cecilie Kyenge, che vuol modificare la legge Bossi-Fini sull'immigrazione, un assessore del Pdl di Diano Marina, in provincia d'Imperia, finisce per definirla una prostituta su Facebook. Scrive l'assessore Cristiano Za Garibaldi sul suo profilo: ''Se la becco... Ma non frequento di notte il rettilineo di Ceriale'', luogo frequentato da chi vende sesso, soprattutto donne africane. La notizia e' stata rivelata dai siti di Repubblica e Imperiapost."""


paoloest21 25.08.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo quello che scrive il prof Becchi lo hanno capito pure i sassi..
Gli unici che continuano a non capirlo, sono una buona parte degli italiani, i duri di comprendonio,
e quelli che semplicemente trovano "conveniente" che le cose rimangano così come stanno.
Ma furia di dai e dai si riuscirà a venirne fuori,
il loro tempo è finito,che lo vogliano o meno.

michele ., rimini Commentatore certificato 25.08.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

una grandissimaa mariuccia anche da tablet !!!!ti quoto ovviamente!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 25.08.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DALLA TRATTATIVA STATO-MAFIA ALLA TRATTATIVA STATO - PDL.....CI VEDO DELLE SIMILITUDINI NEL RICATTO !

mariol 25.08.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Portate tutti I giorni la parola del movimento in tv e sui media...

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 25.08.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a chi vota m5s con convinzione avendone bencapito la portata rivoluzionaria.
Ma state .lavorando peril MoV? Occorre darsi da fare ognuno nelproprio territorio.Intanto spendere qualche soldino incartucce perla stampante e stampare unpo dicopie diquei post che sono molto significati, come, ad esempio, quellodi ieri.Ce ne sono abizzeffe, soprattutto quei post che spiegano cos e il mov e distribuirli agli amici ai conoscenti, lasciarne qualcunosul sedile deltreno, dell autobus.Poi non stancarsi maidi parlare, ma qui occorre fareattenzione , e indispensabile essere pacati pacati, far vedere la propria convinzione coi dati di fatto.Mai sembrare tifosi, non paga bene, anzi.E Soprattutto
Non cercare mai di parlare come fa grillo, Insomma dobbiamo metterci in testa una cosa OGNUNO DEVE PORTARE ALMOV ALMENO 5 VOTI OLTRE IL PROPRIO.E IL NOSTRO IMPEGNO.E POI VIVERE DA5 STELLE QUESTO AVVERRA PIANO PIANO SE IL VIRUS CI E ENTRATO DENTRO
SCUSATE ACCENTI, ERRORI DIBATTITURA MI SUCCEDECOL TABLET, ACCIDENTI


mariuccia rollo Commentatore certificato 25.08.13 10:41| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
COME AL SOLITO,OTTIMO ARTICOLO DI PAOLO BECCHI.
LO DICO IN TUTTA ONESTA: CHE BOLLANO PD E PD PIU' ELLE,PERCHE' E' QUELLO CHE MERITANO

alvise fossa 25.08.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

La comunicazione ai cittadini italiani da parte di questo Governo è:
Noi faremo....dopo mesi..noi faremo.
Se fianlmente mettono sul tavolo una decreto, in poche ore vogliono il voto di approvazione in modo tale da non consentire modifiche migliorative (qui ci trovo una vena autoritaria), 800 emendamenti?
non c'è tempo..ne passano 2. PAZZESCO..!!!

Oggi, colui che si sente super super partes, Mr. Silvio, dice:
"La decadenza è impensabile e costituzionalmente inaccettabile".

Il fatto gravissimo è che un condannano in via definitiva decide come vuole scontare la pena, e quali parti della pena non accetta, quali si. La minaccia? far saltare il Governo. Nemmeno Stephen Spielberg
saprebbe immaginare una trama di questo tipo.

Al momento, se non erro, non sento nulla da parte di Napolitano, il quale come minimo dovrebbe battere i pugni sul tavolo e pronunciarsi in merito.

Il nostro vero ed unico problema comunicativo oggi è questo:
La bontà delle azioni del MOV 5S sono puntualmente oscurate, da tutti.
Es. sono mesi che provo ad inserire commenti sul sito repubblica.it per contrastare alcune affermazioni al limite del ridicolo di quelli che vengono chiamati, qui, troll...ma nulla, dopo pochi secondi, in attesa del moderatore, il mio commento viene cancellato e mai pubblicato.

Fuori da questo meraviglioso blog, e "la cosa", tutto tace.
In questo blog c'è piena condivisione a 360°, ma diventeremo potenti se la nostra voce verrà replicata all'esterno.
Sono convinto che non sia facile...ma tutti assieme un modo lo dobbiamo inventare.

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 25.08.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

i due PD non hanno mai voluto la riforma elettorale in quanto sempre convinti di vincere le elezioni e di godere dei frutti del maggioritario, oltre alla facilità di mantenere il controllo sui "dipendenti".
Non credo sia così semplice per il 5 Stelle vincere le imminenti elezioni con il porcellum; a questo punto è peggiore, la vittoria del PD o quella del PDL ? Penso che molti del 5 Stelle torneranno al PD e non è detto che basti ad evitare il peggio. Anche la vittoria del PD sarebbe una sciagura, disonestà, pressapochismo, buonismo demagogico

guido ferraioli 25.08.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

OT:

Pdl, il retroscena da Arcore: spaccatura totale tra falchi e colombe

su libero.it
articolo della giornalaia barbara romano.

E' RIDICOLO, (ma sono più ridicoli gli Italiani che permettono questo).

Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 25.08.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

--- LA SCHIZOFRENIA A 5 STELLE CONTINUA ----------

Condivido la maggior parte dei post di questo blog, ma questa settimana è caos totale.

1) Cominciamo da questa frase di Becchi:

"Questo Governo – così come, del resto, quello che lo ha preceduto – è conseguenza di un'operazione politica voluta e diretta dal Presidente della Repubblica."

1R) Questa premessa è completamente sballata! Nel momento in cui PD e PDL hanno deciso di rieleggere Napolitano, si erano già messi d'accordo per arrivare a questo governo e stravolgere la Costituzione! Quindi come si fa a sostenere che le larghe intese sono state volute da Napolitano? la sua elezione è servita solo a suggellare un matrimonio già deciso a tavolino da PD e PDL.

2) Poi Becchi aggiunge:

"davvero il Governo Letta ha la fiducia della maggioranza parlamentare? Certo, ma una fiducia cui Pd e Pdl sono stati obbligati dal Capo dello Stato, a partire dalla sua rielezione e dalle condizioni da lui imposte per proseguire il suo mandato."

2R) Ancora con questa solfa! Il M5S ha sempre sostenuto che PD e PDL sono la stessa cosa... mentre dall'analisi di Becchi sembra che PD e PDL siano costretti a stare insieme (questa è schizofrenia!)... quest'analisi politica di Becchi è totalmente sballata! Qui si ritorna al punto 1). Napolitano sta facendo solo da garante al governo voluto da PD e PDL!

-) Tutte le farneticazioni successive neanche le commento... le dimissioni di Napolitano, elezioni subito etc. etc. perché sono considerazioni al di fuori della "realtà" attuale! Il punto è che se si sbaglia l'analisi dell'attuale situazione politica, tutte le conclusioni sono inevitabilmente sballate!

E infine si ripete ancora di voler tornare alle elezioni subito...

a me può anche andar bene, ma prima vorrei "da Grillo" (e sottolineo da "Grillo") le risposte alle domande che ponevo ieri e che ripropongo sotto nei "commenti"...

Mago Merlino 25.08.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se nella scena delle iene ci fosse Bersani si sparerebbe come minimo in un piede...

michele ., rimini Commentatore certificato 25.08.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

come sempre,un grandissimo becchi!!!buona domenica popolo stellato!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 25.08.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""Napolitano si esporrebbe a molte critiche se, oggi, dovesse decidere di rassegnare le proprie dimissioni al solo scopo di impedire le elezioni. Insomma: non c’è neppure più tempo per una fine anticipata del mandato del Capo dello Stato."""


più che impedire potrà al massimo ritardarle, il tempo che ci vuole a rieleggere un altro pdr, non mi sembra un grave pregiudizio fare finta che stiamo ancora ad agosto!

ergo il signor presidente si può dimettere quando vuole.

il mio consiglio est che lo faccia il prima possibile, ma tant'è....

il problema vero est la spada di damocle appesa in testa alla legge elettorale: la consulta!!!!.

insomma a maggio hanno fatto tanti di quei casini.....

mah..., e son tutti laureati!!!

se sbaglio mi corrrigerete:)

paoloest21 25.08.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

ovvai riposto il video de LE IENE e lo dedico questa volta al Sig. Presidente della Repubblica garante della sovranità popolare.

http://www.youtube.com/watch?v=mmtEIcSlJu4&feature=youtu.beArmando

Daniela M. Commentatore certificato 25.08.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

«Avvertiamo una speciale viltà in quest’ultima, ennesima trovata che mira a trasformare un atto di clemenza – per sua natura rivolto a mitigare la pena di una moltitudine di persone colpevoli ma derelitte, precipitate all’ultimo gradino della scala sociale – in ossequio alla prepotenza di un oligarca che vorrebbe imporsi al di sopra e al di fuori dello stato di diritto».

(Gad Lerner: La Repubblica 24 Agosto 2013)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 25.08.13 10:24| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Qualsiasi condanna non riesce a togliere al delinquente la sua arma più micidiale: LO STRAPOTERE MEDIATICO.
Le sue televisioni lo hanno presentato come un martire.
Se sceglierà di fare lavori socialmente utile verrà presentato come un BENEFATTORE DELL’UMANITÀ

Franco Virgilio, Gorizia Commentatore certificato 25.08.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Non tutti i mali vengono per nuocere!

Il tempo fa decantare la personalitá de Napolitano e il peso delle sue scelte.

Sta facendo il bene dell´italia?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

La parte di mister brown spetta di diritto a Berlusconi..e fumante non è la pistola.

michele ., rimini Commentatore certificato 25.08.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Solo il napoletano poteva legittimare la Banda Bassotti BB costituita dallo smacchiatore di leopardi e dal frequentatoreo di bunga bunga

paolo montiverdi, milano Commentatore certificato 25.08.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se quel trio armato si decidesse a spararsi non mi dispiacerebbe affatto.

Daniela M. Commentatore certificato 25.08.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Neanche al bambino più amato e capriccoso se le danno tutte vinte..
Così come fanno i nostri politici con Berlusconi.
Qualunque suo capriccio viene esaudito da uomini senza palle
Carezze ,quando invece servirebbero ceffoni.
Adesso da condannato, lui non chiede ,pretende."agibilità politica"
che non vuol dire un cazzo...ma fa perdere molto tempo
Proprio un banbino cresciuto male,
a cui non è stato spiegato bene,
che l'erba voglio non cresce neanche nel giardino del re.
E rigardo all'imu sarebbe ora che che a Berlusconi vengano ricordati questi dati
Come votò IL PDL per l'introduzione dell'IMU
DECRETO-LEGGE 6 DICEMBRE 2011
BERLUSCONI SILVIO Favorevole
BRUNETTA RENATO Favorevole
BUTTIGLIONE ROCCO Favorevole
VERDINI DENIS Favorevole
PRESTIGIACOMO STEFANIA Favorevole
CICCHITTO FABRIZIO Favorevole
CARFAGNA MARIA ROSARIA Favorevole
PDL favorevoli 127 (90.7%)

michele ., rimini Commentatore certificato 25.08.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

venduto ikarus, ecco alcune performance del nuovo vascello del magellano del 2000:)


""""“Matrimoni gay? Contrario”
(Matteo Renzi, 11 Dicembre 2008)

“Unioni civili? Dipende da cosa c’è dentro. ... Per gli omosessuali? Basterebbero degli accordi privatistici”
(Matteo Renzi, 11 Dicembre 2008)

“Diritto all’eutanasia? Sono contrario”
(Matteo Renzi, 11 Dicembre 2008)

“Liberalizzazione delle droghe leggere? Contrario”
(Matteo Renzi, 11 Dicembre 2008)

“Io sto dalla parte di Marchionne, dalla parte di chi sta investendo sul futuro delle aziende, quando tutte le aziende chiudono, e’ un momento in cui bisogna cercare di tenere aperte le fabbriche¹“
(Matteo Renzi, 11 Gennaio 2011)

“Riforma Gelmini? Il ministro avrebbe dovuto avere il coraggio di chiudere la meta’ delle universita’ italiane: servono piu’ a mantenere i baroni che a soddisfare le esigenze degli studenti”
(Matteo Renzi, 3 Febbraio 2011)

“Referendum? Voterò ‘no’ all’abolizione della remunerazione sull’acqua”
(Matteo Renzi, 4 Giugno 2011)

“TAV in Val di Susa? Quando le amministrazioni decidono, ci sono le garanzie ambientali e tutti i passaggi democratici, ad un certo punto bisogna fare le cose, altrimenti diventiamo il Paese dei ritardi, o come nel Monopoli, dove si pesca ‘tornate al vicolo corto, e si ricomincia da capo…²“
(Matteo Renzi, 4 Luglio 2011)

“Sbaglia il PD ad aderire allo sciopero della CGIL”
(Matteo Renzi, 30 Agosto 2011)


“Mi ritrovo nella lettera della BCE. Sì all’aumento dell’età pensionabile”
(Matteo Renzi, 26 Ottobre 2011"""""


ps


!!!!!"o come nel Monopoli, dove si pesca ‘tornate al vicolo corto, e si ricomincia da capo…“!!!

ma ce l'hanno proprio fissa con questo monopoli:))))... come mai??


paoloest21 25.08.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speriamo che il presidente si sia convinto che dopo il fallimento del governo dei tecnici si è passati dal fuoco alla brace col governo delle chiacchiere e dei rinvii delle decisioni fondamentali e sopratutto delle riforme e consideri che questi due governi sono stati voluti da lui stesso e che speriamo pensi di rimediare in tempi brevissimi a questa impossibile situazione politica arrivata perfino al ricatto politico. Penso che se paragoniamo la moralità della politica italiana a quella dei paesi nordici europei noi sicuramente occupiamo uno degli ultimi posti, siamo diventati la spazzatura europea in qualunque campo in vent'anni di politica finalizzata al bene dei partiti e delle persone che li compongono, per tutti gli altri cittadini lacrime e sangue. M5S siete rimasti gli unici che possono tentare di migliorare la situazione ma ci vorrebbe un passaggio epocale tipo elezioni stati uniti che il partito che perde lascia il campo dall'ultimo impiegato al presidente ma loro di partiti ne hanno due mentre da noi ognuno si può fare un partito in nome della democrazia che però quando si esagera diventa anarchia rendendo impossibile la gestione democratica del paese. Giovani italiani o vi svegliate o emigrate, per voi non c'è futuro in italia.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 25.08.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

..... Tranquilli ...!!!!!!
Napolitano è stato rimesso a posta su ordine del Club Bildergerg , perchè ritenuto politico molto ... ma MOLTO AFFIDABILE (...per Loro).
Tanto è vero che ultimamente ( nonostante l'economia continua ad andare sempre peggio )lo "Spread" è calato .

Questo Governo , guidato da alcuni dei vari camerieri del Club B. ( come succede in Grecia) è ancora più affidabile !!! ,
perchè assicura il pagamento degli esosi interessi sul Debito Pubblico alle Banke tedesche , Francesi, Amerikane , ecc. ;
assicura la piena osservanza dei Trattati vessatori di Maastricht & Lisbona(...a parte Che sono stati chiamati apposta "trattati" per evitare un Referendum dei Cittadini ,... ma questo è un problema che il Mov. 5 Stelle potrà e dovrà risolvere se andrà a governare ).
In pratica quasi tutte le tasse dirette e indirette Che paghiamo(ormai abbiamo superato largamente il 60% di pressione fiscale ) vanno a pagare una parte degli interessi ( che , però , aumentano sempre ).
Questo Governo assicura anche tutte le Multinazionali , Banke interne , Fondazioni , Coop. finte ,"Mafia dai colletti bianchi", Mass-Media , Lobby varie ( specialmente "La Casta" )... insomma tutti "i Poteri Forti" ;

vengono spellati vivi SOLO i "Cittadini qualunque" e le Piccole e Medie Aziende che si sono costruiti qualcosa col sudore della fronte in questi ultimi anni( specie quelle a carattere familiare )...: vedi ad es. il Redditometro ed Equitalia ( istituzioni illegali ed anticostituzionali costruite ad hoc per questo ), oltre alle tasse locali .

Morale :
Fin quando questo Governo , organizzato dall'"affidabile Napolitano" farà il cameriere della BCE & c. per quanto riguarda leggi di natura Fiscale ed Economiche (...Che sono quelle che interessano a Loro ), lo "Spred" non aumenterà e le "poltrone"( con i lauti privilegi) saranno assicurate .

Lino Viotti Commentatore certificato 25.08.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona domenica
E che? IL post di primamattina? Cosa bolle in pentola? Uhhm, sento qualcosa nell'aria agostana.Voi no? Aguzzate bene la mente io sento l'avvicinarsi di un benefico temporale, quei temporali che spazzano ogni lordura e riportano una pulizia impensabile coni mezzi manuali.tiriamo fuori i salvagente, le pinne, gli occhialini, sara un temporale maivisto prima

mariuccia rollo Commentatore certificato 25.08.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo uno scambio di vedute riguardo a 2 notizie che trovate qui a fianco (tze tze politica) ... cliccate i link

"DRAMMA ITALIA!"

e

"IL PD VUOLE GOVERNARE COI 5 STELLE"

... attendo commenti ... sono entrambe interessanti ed entrambe riguardano (direttamente o indirettamente) il PD-L ...

Il mio parere è, sul primo, che ogni tanto qualche giornalista riesce anche ad essere obiettivo e non schierato a prescindere ... ed era ora ...
Sul secondo direi che sono d'accordo che al M5* sia data la possibilità di provare a fare qualcosa ... se poi non dovesse trovare i numeri per farlo sarebbe ancor più chiara la responsabilità di fronte agli Italiani da parte di PD (entrambi ... + e - L). Ovviamente l'incarico deve essere affidato al M5* non al PD (quindi esattamente il contrario di quanto voleva a Febbraio il "buon smacchiatore" Bersani ...

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 25.08.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO ASCOLTAMI PER FAVORE.....!!!!!!!!!!!!

Stamattina leggendo la prima pagina del tuo blog, per la prima volta sono rimasto allibito e contento dal punto di visto formale. Poi ho letto la firma di Becchi. I tuoi articoli sono tutti o quasi tutti eccellenti, a me la tua forma piace anche se o proprio perche' e' aggressiva, ma al resto dei piccoli borghesi spaventa e indigna la tua irreverenza basso-popolare verso tutti i politici con la quale ti scagli contro di loro. Per carita' per quello che sono e per quello che hanno o non hanno fatto sono quasi degli elogi. Il punto e' che ora abbiamo bisogno non di convincere, non di attirare, non sedurre ma mostrare al resto dei dormienti il valore del m5s e con le urla, il gesticolare da matto, gli insulti (vero che tutto questo, con l'aggiunta del tuo straordinario carisma, ti ha portato visibilita')gli epiteti con i quali ti rivolgi a questi mostri di iniquita', pur essendo veritieri, ridimensionano la tua crociata che pur avendo tutti i requisiti della nobile causa rischia di essere vista un'armata Brancaleone con un pagliaccio al comando. I primi ( i guerriglieri, i rivoluzionari -pacifici- , chi ha la propensione al ragionamento, ecc) li hai conquistati così e con loro - me incluso- non c'e' bisogno di rimarcare questa linea, ma al resto dell'elettorato non spaventarlo, non dargli l'idea di consegnare l'Italia nelle mani di un pazzo conquistatore. Questa Italia e' ancora piccola piccola, io sono un artista e vedo in modo informale ma il resto, tanta brava gente, e' vero! e' rinchiusa nel loro piccolo, fragile guscio da difendere e proteggere. Va capita, non possono essere loro a capire te. Ciao, con simpatìa, Marco

marco arie' (loscultoredelmare), roma Commentatore certificato 25.08.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Io l'ho sempre detto: questo "governo" una cosa sola doveva fare! La riforma della legge elettorale e BASTA! E dunque ritornare subito alle elezioni! Ho paura invece che si tornerà al voto nelle stesse condizioni dell'ultima volta e ancora una volta non riusciranno a far nulla! E intanto il Paese brucia!

Fabio Tersigni 25.08.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

buondì

silviuccio alla ricerca della'agibilità politica:)


eli alla fine trova quello che cerca...


http://www.youtube.com/watch?v=ubVc2MQwMkg

paoloest21 25.08.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Presidente Napolitano, nel momento del crollo di questo governicchio, dia la chance che si merita al primo partito in Italia: il M5Stelle. Senno' si vada a votare. Gli Italiani sono stufi di quest'operetta (tragicomica) da quattro soldi. Vogliono un cambiamento e che sia subito e reale. Grazie per l'attenzione.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 25.08.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno Blog ... Buon giorno Italia

Il nostro caro amico e professore in effetti quando scrive è molto meglio di quando parla in TV (forse anche perchè viene continuamente interrotto). In TV non fa sempre figure ottime (buone spesso, almeno per me ...) ma quando scrive è ineccepibile.

E' un ottimo commento, lucido e rispondente alla realtà dei fatti e dove ben si comprendono le varie grandi responsabilità di ciascun attore di questo dramma italiano ...

Responsabili, situazione oggettiva, possibili soluzioni ... tutto molto ben esposto ed in maniera chiara e precisa ...

Dopo averlo letto vi consiglio di leggere anche un commento di un altro filosofo (e direttore di Micromega), Paolo Flores d'Arcais che si trova sul Fatto Quotidiano on line e che trovo altrettanto chiaro, lucido, preciso e ... quasi quasi 5* ...

Ecco il link ... non peretevelo perchè è interessante ...


http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/24/berlusconi-pretende-da-napolitano-e-letta-un-golpe-bianco/691516/

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 25.08.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo ridere persino il botswana.
In fatto di credibilità dei nostri politici siamo avviati a diventare l'ultima nazione del mondo.
Auguri a tutti.

ciulanen torino 25.08.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Si sono talmente abituati, in questi decenni a rubare senza conseguenze, che lo considerano un diritto acquisito.
E poi dicono " BISOGNA ASSUMERSI LE RESPONSABILITA'"

Ma chi di loro ha mai pagato per le famose responsabilità?

ciulanen torino 25.08.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Una preghiera per Gesù: Gesù perché non chiami a te il caro Presidente e magari in cambio non lasci vivere una persona più giovane così saremmo tutti molto più contenti?!... Tu hai portato e sei morto sulla Croce... Pertanto puoi capire cosa stiamo sopportando.... Grazie di cuore per l'attenzione e se riesci a farci questo regalo te ne saremo grati per l'eternità!

Michele cicerchia 25.08.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S ha il 25,5% di consenso elettorale. Addirittura di più delle altre due bande organizzate, chiamate a far l'inciucio dal re.
La nostra è solo sulla carta una Repubblica Parlamentare, ma, di fatto, prima 5 poi 3 ora 1 solo ha deciso per tutti gli italiani.
Un signore di 88 anni deve decidere se io, mio figlio, mio nipote, tu noi, tutti, dobbiamo morire in fretta o lentamente? Come dobbiamo morire sig. duce?
Risentitevi il discorso iniziale della seconda investitura del Capo dello Stato (non è prevista una seconda investitura del Capo dello Stato nella nostra Costituzione).
Ascoltatela attentamente. Poi vi chiederete: ma non doveva trarne le conseguenze? Dimettersi doveva. Lo aveva promesso.

IL POPOLO SI STA STANCANDO, BUFFONI!

NON SIETE CAPACI DI FAR NIENTE, se non parlare e rompere sulla questione di un altro vecchio condannato in 3 gradi, definitivamente, per evasione fiscale, frode etc. e comunque perché fotteva lo Stato, in sintesi.

La gente vi augura ogni giorno che nasce il peggior male.
Voi, attaccati al potere, ai benefici, alle poltrone, prima o poi, TRA POCO FINALMENTE, andrete via.
NON VI RICORDERA' NESSUNO e se vi incontrano per strada fate meglio a nascondervi, come avete fatto finora. Luridi incapaci.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora: questa storia che bisogna risolvere come "scondannare" il condannato in virtu del fatto che bisogna rendere conto dei milioni di elettori non funziona, va bene?
Non si prevede da nessuna parte che i voti possano essere rappresentati da un condannato.
Se uno si mette fuori gioco per non aver rispettato le regole che ci siamo dati, perde la possibilita' di rappresentare il suo elettorato.
Non solo.
Il suo elettorato perde la possibilita' di essere rappresentato da costui.
Dunque, farsi eleggere, promettere di POTER rappresentare, e poi non essere adatto a causa di condotte illecite e' tradire il proprio elettorato. Ora io capisco che costui tenti di riggirare il suo problema e, come d'incanto, farlo diventare il problema degli altri. Ma, per favore, qualcuno cominci a parlare seriamente su questa cosa.

Stiamo continuando a discutere sull'agilita' politica, mentre si dovrebbe informare (almeno da parte di quelli che dicono di essere di altro schieramento) che la leggitimta' di poter rappresentare non e' assoluta, ma deve rispettare certi criteri, e soprattutto non e' in funzione di quanto elettorato uno riesca a raccogliere.
Si dovrebbe informare l'opinione pubblica che se alcuni milioni di elettori si sono trovati senza il loro votato, e' colpa del votato stesso, e che quindi hanno riposto le loro uova nel cestello sbagliato, le loro speranze nell'individuo sbagliato.
Si dovrebbe commentare come il condannato si dovrebbe sentire umiliato non gia' per la condanna stessa, ma per aver promesso al suo elettorato delle capacita' governative nonostante rischiasse di non poter rientrare nei criteri di chi poteva rappresentare alcun elettore.

L'idea che un condannato in via definitiva possa discutere come "scondannarsi" perche' l'elettorato lo vuole e' pericolosissima. Democrazia non vuol dire che se domani Toto Riina prendesse alcuni milioni di voti, allora sia legittimo che lo si abiliti politicamente. Ma per favore! Che si corregga urgentemente questa cosa.


Ma sono falchi e colombe o truffatori e puttane?

Luca II 25.08.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT?
DALEMA CON RENZI:
Un tizio, entra in un bar. Al proprietario/barista dice:
“ Un cappuccino ed una brioche non pago, e non ho paura di nessuno”
Il barista, spaventato, gli da quanto chiesto.
Il mattino dopo e quello susseguente, stessa prepotenza.
Il barista, spaventato e scocciato, chiede aiuto al cognato, un tizio di 2 metri x 120 kg.
Il cognato:
“domattina, ci sarò anch'io nel bar”
Il mattino dopo, solita scena; entra il tizio prepotente:
“ Un cappuccino ed una brioche, non pago, e non ho paura di nessuno”
Il cognato del barista, si alza dal tavolo ove era seduto, si avvicina al tizio, e battendogli una mano sulla spalla:
“ Come hai detto?”
Il tizio, si gira, squadra dal basso all'alto e dall'alto in basso il cognato del barista e fa:
“ Due cappuccini e due brioches, non paghiamo, e non abbiamo paura di nessuno”
ATTENTO BEPPE, che il Max nazionale non proponga:
“ Tre cappuccini e tre brioches, non paghiamo, e non abbiamo paura di nessuno”

antonio d., Carrara Commentatore certificato 25.08.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Non ci voleva certo un genio per capire che l'unica cosa che interessasse Berlusconi fosse mantenere l'immunità....persino io lo vado scrivendo nel blog da due mesi...
Che l'unica cosa che il PD voglia garantirgli sia l'immunità si ma delle sue aziende lo si sa da vent'anni,Violante e D'Alema docent...
Che Napolitano e Letta spingano per una grande accozzaglia al centro tra liberalPD Monti Casini e gli orfani del PDL si è capito.
Che Renzi sia l'alternativa che i capibastone del PD vogliono usare per mantenere la barra al centro e il potere si è capito.
Berlusconi si farebbe pure gli arresti domiciliari,figuriamoci,ve lo immaginate tutte le sere in diretta da Arcore con Del Debbio....un delirio !!!
Ma non metterà mai una donna al comando fosse pure sua figlia...
Aspetterà che cresca l'altro maschio vedrete...
e noi ?
Dico noi ad agosto ?
Ferie.
Dovevamo essere i protagonisti della scena politica !!!
Altro che perdite di tempo caro Professore...
Dovevamo proporre un governo credibile,avere tutti i titoli dei giornali,spostare la discussione su questi argomenti e con questi preparare il terreno ad eventuali elezioni,lo stallo ce lo siamo voluto !!!!!!
Non abbiamo dato alternative ma solo slogan...
O governo o si muore...
E infatti moriremo radicalizzandoci.
Qui non si dovevano fare alleanze ma far alleare gli altri a noi...
La capisce la differenza..???
Prof,le elezioni non servono a nulla se poi faremo vincere gli altri coalizzati contro il nuovo nemico...
Noi.
Sveglia !!!!!!!!


dario rulli, aosta Commentatore certificato 25.08.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregi Signori,

Non abbiamo capito bene!!!
Prima criticate il Porcellum ora lo volete perche'
pensate di vincere le elezioni !

Ma siete davvero convinti di vincere?

Al momento i sondaggi premiano il Centro DEstra
e se cosi' fosse realmente alle elezioni si otterrebbe il sguente risultato.

Schieramento anti Berlusconi , maggioritario nel
paese ma diviso all'opposizione:

Centrodestra minoritario nel paese ma compatto al
Governo.

Se volete questo .... Auguri

FRANCESCO CHIANESE 25.08.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Veramente caro professore "quelli che stanno cuocendo nell'acqua sua siamo noi"..grazia ad una massa d'illuminati italioti che l'hanno rimessi in sella tutti...!dal Pdl al PD-L...
Io penso che andare a "votare ora" sarebbe deleterio,semplicemente perchè l'elettorato non ha capito ancora una "cippa"..!quindi temo che "l'indifferenza" dell'italiotto finirebbe per ripristinare lo stesso status quo..viceversa se l'italiotti viene "lasciato ancora cuocere nell'acqua sua" magari toccando pensioni e stipendi della P.A...dopo due giorni questi signori spariscono dalla circolazione..!
E' giusto abbiamo imboccata una "strada senza ritorno"..ma è pur sempre una strada che ci porterà alla fame..(questo è il miglior antidoto)per far svegliare le menti dormienti..
Vede caro prof.se lei ha parlato con degli anziani della Guerra e del Fascismo..tutti concludono che la "FAME" sia stata "l'elemento" che abbia spinto il popolo a combattere il fascismo -o meglio far capire la gravità della "disgrazia" in cui il regime li aveva cacciati-!.
L'ideali son belli....ma a mezzo dì la FAME è il miglior motore per sostenerli...quindi se arriveremo alla FAME...Il M5S riceverà una telefonata nella quale qualcuno invocherà il M5S di "assumere" il comando...della serie venite voi per quì siamo circondati!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 25.08.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri parlavo con un altro compagno del movimento.... Entrambi siamo qui che speriamo, preghiamo nella caduta del governo. Sono anni, forse tutta la vita (ho 40 anni) che sogno una svolta che dia alle persone più deboli di questa societa' ma coscienti una possibilita' di uscita.....
Purtroppo la malinconia mi prende ogni minuto di piu' il metodo solito di riempire i titoli dei giornali per creare audience, aspettative, rendere la telenovela piu' interessante, dare delle false speranze, e' ormai troppo riconoscibile da noi altri...
Non accadra' nulla perche' molti piccoli e grandi hanno i loro privati interessi da difendere. E sanno che la corda puo' essere tirata un po di piu' anzi diventa d'acciaio se magari si fanno delle belle riformine autoritarie.
Ho diversi amici in russia. A leningrado vivono con stipendi peggiori dei nostri e la vita costa come a Ginevra. La disparita' ricchi poveri ha creato una societa' feudale. Forse ci vogliono mandare li' con un presidenzialismo alla Putin salato all'Italiana per rispettare le illusioni. E tutto rimarra' uguale.
Ma io signori miei non ce la faccio proprio piu'. Non sono neppure sicuro che riusciro' ad aspettare il M5S piu' anche se noi siamo l'ultima ed unica speranza.
Non ce la facciamo piu'

Domenico Migliorini (mimmolimmo), Ginevra Commentatore certificato 25.08.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento

attaccati alla poltrona e alla pensione ---- ma chi di voi
pensa che 1.000 deputati e senatori, nominati dai segretari,
ma ormai con poltrona assicurata per cinque anni,
schiodano per andare a nuove elezioni ??
col rischio di non partecipare al prossimo bottino?
son mica matti -----
faranno decadere il caimano e chi s'e' visto s'e' visto ----
TRANQUILLI !!!!

faranno un letta bis che stancamente ci portera' alle prossime elezioni
e allora sarà il M5S a vincere a man bassa

ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione