Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Napolitano, un passo indietro

  • 1305


napolitano_indietro.jpg

Napolitano ci ha provato. Lui voleva, vuole, lo status quo, la stabilità politica. Ha creduto che un governo delle larghe intese potesse impedire il crollo del Paese. Invece ha ottenuto l'effetto contrario. E' stato un doppio azzardo voler rimanere per un altro settennato e accettare un governo condizionato da Berlusconi imputato in più processi che, fosse solo per la statistica, poteva diventare un pregiudicato in breve tempo. Napolitano deve prendere atto che in entrambi i casi queste sue decisioni si sono rivelate un rischio maldestramente calcolato. Non voglio, né mi interessa, mettere in discussione la buona fede del presidente della Repubblica, ma le sue decisioni hanno consegnato il Paese all'immobilità per mesi mentre l'economia franava. I cento giorni di Letta hanno prodotto il nulla sotto vuoto spinto in un momento in cui occorrevano azioni immediate e forti per rilanciare l'economia, proteggere le famiglie disagiate e contrattare la nostra posizione in Europa. Prima dell'insediamento del Governo si discuteva della necessità di fare in fretta, il più in fretta possibile, sotto l'urgenza dei problemi. Poi, il silenzio, il rinvio, gli annunci e il tentativo di cambiare la Costituzione senza alcun motivo. Napolitano è un signore che fa politica dal dopoguerra, in Parlamento dal 1953, conosce deputati, senatori, ministri come un anziano maestro di scuola conoscerebbe ad uno ad uno i suoi ex allievi. E' l'ultimo dei politici della Prima Repubblica ancora sulla scena, dopo la scomparsa di Andreotti, Cossiga e di tanti altri. E', che lo voglia o meno, il vero punto di riferimento di un Governo di nani. Un'alternanza al Quirinale avrebbe prodotto un cambiamento, un'uscita da una situazione cristallizzata, così non è stato. Ma nessuno, e Napolitano lo sa meglio di altri, è insostituibile. Lui è oggi, che lo voglia o meno, il garante di una situazione politica destinata al fallimento che ha consentito e avallato. Gli chiedo un passo indietro, il passaggio del testimone a un altro presidente che deciderà se sciogliere le Camere o proporre scenari di governo diversi da quello attuale che è insostenibile come Napolitano stesso probabilmente ammetterebbe in privato. Ci sono sempre alternative, signor Presidente, e oggi è necessario voltare pagina.

Potrebbero interessarti questi post:

La fine della Seconda Repubblica
Napolitano. Chapeau!
Oggi al Quirinale

6 Ago 2013, 13:09 | Scrivi | Commenti (1305) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1305


Tags: Berlusconi, Berlusconi condannato, Grillo, Napolitano, pdl, pdmenoelle, Quirinale, Re Giorgio, Re Umberto, sentenza mediaset

Commenti

 

Si può lanciare una petizione per le dimissioni di Napolitano, tramite Change.org o tramite questo bog di Beppe Grillo. Cominciamo a raccolgiere le firme e facciamoci sentire. Almeno noi, non limitiamoci a parlare.
Attendo fiduciosa

Marcella ., Varese Commentatore certificato 16.08.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Io questo passo indietro l'ho già chiesto da tempo, tramite messaggi alla presidenza della repubblica, tramite facebook e tweet.
Mi sono sentita angosciata fin dal primo momento delle riconferma di Napolitano, sento che è ricattabile dalla Mummia, non so come ma lo sento e non penso di essere l'unica.
Però sia il PD che ilM5S hanno le loro gravissime responsabilità. Non dovevano portarci a questo punto.

Marcella ., Varese Commentatore certificato 16.08.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

se dicevi si a Bersani non ci sarebbe stato bisogno di chiedere un passo indietro a Napolitano.
le conseguenze di quel errore gigantesco le stiamo pagando tutti ,caro guru.

alberto luigi crespi, milano Commentatore certificato 16.08.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

L'inciucio è triangolare perchè il maggior responsabile è il presidente "Napolitano" che si è "SACRIFICATO" per mantenere tutti i suoi vecchi amici "LA CASTA" al potere.
Consegnato l'incarico a Bersani, visto che codesto non ha concluso niente doveva passare oltre e dare l'incarico al M5S di formare il governo.
I grillini insieme ai nuovi eletti del PD sarebbero andati d'accordo per fare tutte quelle riforme che Grillo predica da sempre.

antonio ruzza 15.08.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano doveva già 40 anni fà fare un altro mestiere è li da una vita una cosa assurda è il rappresentate delle caste e della burocrazia aurtoreferenziale stampa compresa che vive e prospera con le nostre tasse. Ci costano un esagerazione sono un esercito che si protegge, sono tantissimi infilati in enti vari, burocrazie statale regionali provinciali, stanno tutti in una botte di ferro senza la paura della licenziabilità per non aver fatto bene il proprio dovere. I l cittadino è in buona fede, ignora la complessità ed il radicamento di queste succhiasangue annitati nelle infinete pighe dello stato. Continuano a piangere e fottere, e ci manca la benzina per la polizia,i sindacati scendono in piazza da buone caste (i capi) a difendfere i propri interessi con contratti che non premiano il merito ma portano all'appiattiamento cosi loro (i capi giustificano se stessi ed il loro, parassitismo) i forestali della Calabria, Sicilia che acendono i fuochi per giustificare la loro esistenza e ripopolamento, i soldi dati al coni per mantere un altro baraccone di clientele nascondendosi dietro allo sport soldi che vengono spesi per tutt'altro che non lo sport che è burocratizzato... Dovrei scrivere per ore con mille esempi. Bisogna ribaltare tutto, cam,biare completamente la classe politica, altre logiche, gente più giovane copn mandati a termeni, costi bassi, più flessibilità ... Migliaia di politici e pennivendoli chiacchiere e distinitivo seza combinare nulla di vero cambiamento di inversione di tendenza ......

antonio t. 12.08.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

condivido

aldo torti 09.08.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su maestà dovrebbe fare 1, 100 passi indietro, ma non oggi, ma dopo avere fatto 2 legislature, e non 10, facendo una vita agiata alle spalle degli italiani, e anche degli europei ( vi ricordate quando intascava i 700 euro per rimborsi viaggio parlamento europeo quando ne spendeva solamente 100!!!) - oppure potrebbe fare qualche passo spedito in avanti....

FAUSTO ., ORISTANO Commentatore certificato 09.08.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Quello se ne frega, non giustifichiamo ne ammorbidiamo i toni alla Casta e ancor più a chi è uno dei suoi Rappresentanti D'Elite !!!!!!

Francesco Covelli 08.08.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma si', prendiamocela con Napolitano: e' tanto facile...

M. Parker Commentatore certificato 08.08.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Se io fossi stato il presidente della repubblica e qualcuno avesse registrato le mie conversazioni avrei detto: rendetele pubbliche perché non ho niente da nascondere agli italiani, ma lui le ha fatte distruggere!
Poi ha voluto un governo formato dai 2 partiti che si sono combattuti fino al giorno prima pd e pdl, ma ve lo ricordate cosa dicevano i rispettivi lider in campagna elettorale?
E "Lui" gli a messi insieme per il bene dell'Italia?
Se io fossi "Lui", metterei immediatamente fine a questa pagliacciata, mi dimetterei scusandomi con gli italiani!
Ma io non sono lui e quindi posso solo chiedermi perché siamo così diversi!
Ebbene si, Napolitano è riuscito a farmi sentire diverso!

paolo cordoni, arezzo Commentatore certificato 08.08.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CLICCATE SOTTO1!!CASINO:CLICCA e CONDIVIDI

E' SUCCESSO UN CASINO:CLICCA QUI 08.08.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

L'unica possibilita' che Napolitano ha e' quella di dimettersi......Per questo vi invito a firmare la petizione da me lanciata insieme ad altri amici su Change.org per le dimissioni di Napolitano prima possibile.

Gajah Mada 08.08.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica potrà far molte cose, tranne a riformare se stessa. Penso, molti se ne siano resi conto(?). Questo perché quando ci sono dei particolarismi, convenienze, interessi di bassa bottega, si arriva all'immobilismo completo. Si potrebbe uscire da questo "impasse" se fosse dato ai cittadini il referendum propositivo, senza quorum. Potrebbe essere un ottimo programma di partito? Cosa si sottopone a referendum? Esempio: Legge Elettorale. Comitati di cittadini scrivono le varie proposte, poi, in pubbliche piazze verranno scelte le migliori per alzata di mano o di bastone. Le cinque o sei proposte che rimarranno a livello nazionale, verranno sottoposte a referendum. I partiti se vorranno, ma non necessariamente, potranno far conoscere la loro opinione. Forza Beppe Grillo, liberaci dai sequestratori. ( Fine! Smoky tre)

umberto B., Innsbruck Commentatore certificato 08.08.13 02:47| 
 |
Rispondi al commento

siamo il vecchi continente restiamo tali..
gli americani acciano gli americani..

il papa divulghi SOLO la religione!!


la politica e ormai morta!!

sandro bunkel Commentatore certificato 08.08.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Geniale il fotomontaggio con Napo al posto di Umberto che dopo la guerra lasció per sempre l'Italia in esilio....

terranova 08.08.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

con la crisi le pensioni dei parlamentari subiranno modifiche?

quella di novantamilaeuro di andreotti?

la signora andreotti come fara a vicere con quarantacinquemilaeuro a lmese piu tredicesima e quattordicesima??

questa e la verita
sveglia dormiglioni amanti delle partite e delle tv!!

sandro bunkel Commentatore certificato 08.08.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi moderate i termini anche se e vero che meritano di peggio..

ma se vogliamo continuare a dire la nostra moderiamo i termini nel esternarle..


o scendiamo in piazza (tutti) i cittadini che hanno a cuore il paese italia..

difendiamo le sovranita conquistate dai poveri caduti in guerra!!

sandro bunkel Commentatore certificato 07.08.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Prima o poi, dipende da noi, arriverà quel giorno in cui possiamo sentirci tutti fratelli e vivere in un Paese normale dove l'ingiustizia sarà debellata e avere il minimo indispensabile per una esistenza dignitosa. Si ma dopo una rivoluzione ed un altro Piazzale Loreto.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato 07.08.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

napolitano,per me,non farà mai un passo indietro.L'occasione c'è stata di dire NO a un secondo mandato.Altri presidenti sono stati eletti dopo numerose consultazioni come il GRANDE Pertini ad es.e nessuno aveva gridato allo scandalo.La nascita della mostruosa alleanza era già nei loro progetti,un atto di responsabilità dicono loro,e sta conducendo questo paese in una folle corsa verso il baratro.Volevano rifare la legge elettorale e non l'hanno fatta volevano riformare la legge fornero e non l'hanno fatto tante cose volevano fare e non l'hanno fatto,ma stravolgere la 138 quello si volevano fare e per ora sono stati fermati

giulia patteri 07.08.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

IO RINGRAZIO,, per i commenti scritti e il confronto non inporta se positivi ho negativi , inportante e discuterne .. non inporta neanche in quanti mi manderanno a fanculo come il sign. pippo mi a detto che mi attaccheranno in tanti per ciò che ho scritto ,, forse perche pensano che non segua ciò che scrive ho dice travaglio e tanti , tanti altri come lui,, .
E PROPIO PER QUESTO , E PER CIO CHE DICONO E I FATTI ESPOSTI E INCONFUTABILI DELLA STORIA CHE DICO E DIRO DI CONTINUO !
((( TROIA INSEGNA )))
se restiamo ai margini del sistema ci vorranno 20 anni prima di concludere Qualcosa di veramente inportante ,se vogliamo favorire il cambiamento concreto ,CONCRETAMENTE DOBBIAMO ENTRARE CON TUTTI I PERICOLI ANNESSI !!!
MA SE IL NOSTRO OBBIETTIVO E QUALCHE PISTA CICLABILE HO IL WI-FI.... ALLORA OK SI CONTINUA COSI SIAMO SULLA BUONA STRADA .....E PER QUESTO CHE ABBIAMO PRESO IL 25% DEI VOTI..

GASPAROTTO MARINO.

marino g., vicenza Commentatore certificato 07.08.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

non c'è più il giorno e la notte non accenna a terminare. Il buio della Repubblica si è fatto fondo e nessuno alza un dito per accendere la Luce. Il ventennio che in qualsiasi paese civile si sarebbe interrotto molto prima, continua, a dispetto delle condanne, del disgusto e del vomito che raccogliamo a piene mani non distanti dalla piazza dello scempio, la "Mortecitorio Italiana" Siamo morti e non solo per colpa "Loro" noi abbiamo responsablità enormi, noi come popolo. Fino a quando durerà il nostro sonno, il nostro straziante silenzio, non ci sarà vergogna ad albergare nell'animo delle "Belve, mannequin, prostitute, estetiste, evasori e ladri" presenti nelle stanza legnose della Repubblica. Povera Patria e poveri "loro" si arrampicano sugli specchi del disonore come un Leviatano senza braccia,senza mente e senza onore.

claudio segneri 07.08.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Ai tifosi del pluripregiudicato(tessera 1816 della

P2)suggerirei un canto sacro per le prossime loro

manifestazioni:"Resta con noi,non ci lasciare,la

notte mai più scenderà;resta con noi, non ci

lasciare,per le vie del mondo

mario morra 07.08.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Analisi impeccabile, stavolta anche nei toni.


Cosa bisogna fare ?? dove devo firmare ??? possiamo sommergere di mail le istituzioni per far valere uno straccio di costituzione ??? LOro arroccati nei bunker ...ma prima o poi dovrete venire fuori.....e allora saranno .......c......

fabrizio benini 07.08.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono nauseato
Ma non è il caldo, sono i politici.
Mi viene da vomitare

Ettore Maronese (ilmes) Commentatore certificato 07.08.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=GS5idJt5N3E

Samuele Q., Bologna Commentatore certificato 07.08.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Napolitano, io non ho niente contro di lei, ma purtroppo in questo mondo alcune persone sono colpevoli di commettere reati ed altri di rimanere passivi essendo in una posizione per combatterli. Durante la sua carriera lei non ne avra' commeso, ma certamente non l'ho mai visto usare la sua autorita' per battersi con tutte le sue forze contro la corruzione, la cupidigia e tutto cio' che i vecchi politici hanno fatto per portare questo paese nella situazione che oggi si trova. Non l'ho mai sentito per esempio chiedere ai parlamentari di abbassarsi lo stipendio o di abolire il vergognoso vitalizio. Anzi ultimamente ha fatto diventare il sig Monti Senatore a vita, aggiungendo cosi il peso di un altro privilegiato sulle spalle degli italiani.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 07.08.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Il coraggio di cambiare, se i risultati non ci sono, segue la logica solo nel calcio, in Italia.Il Presidente e' un uomo saggio e visibilmente anziano. Il giudice Esposito non e' anziano come il Presidente Napolitano eppure rilascia interviste come una star che gode visibilmente del momento di notorieta' che sta vivendo. Il problema e' ormai alle competenze: nell'ordine di una stato democratico, nessuno dovrebbe essere eterno. Gli argomenti piu' deboli sono sostenuti da paragoni che non calzano. Comunque e' inevitabile osservare che lo stile Italiano comincia a divenire improponibile in un contesto socio/politico globale. Forza Beppe, non mollare perche' qui bisogna modificare (mai cambiare) l'approccio culturale al cambio di secolo. L'Italia sembra disperatamente aggrappata al XX secolo.

VINCENZO MARRA, NEW YORK Commentatore certificato 07.08.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Che 2 pal.. Ma non sapete parlare d'altro e di quando e quanto ci metteranno le mani in tasca per un non progetto europeo in cui rimarremo schiavi dei paesi più ricchi e i nostri politici di centro sinistra più qualcun'altro ....grillini compresi daranno una mano ad affossare ulteriormente il paese e i suoi abitanti. Fatevi abbindolare con tutte le cose sicuramente importanti ma la gran parte irrisolvibili ....non c'è una LIRA e proprio il caso di dirlo...ma a voi che perdete la testa continuamente cosa vi ha fatto Berlusconi...non sapete con chi prendervela come facciamo spesso tutti quando non sappiamo spiegarci le nostre sconfitte o quando soffriamo d'invidia....poveracci siamo e poveracci diventeremo sempre di più con l' illusionisti che truccano le nostre vite....

Alfonso G 07.08.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Daccordissimo con Beppe Grillo.

Giuseppe P. Commentatore certificato 07.08.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Dedicat al personaggio che si firma "f ds":
Proprio voi ribadite "fattinonparole"?!?!
CHE COSA AVETE FATTO NEGLI ULTIMI 20 ANNI???????????
Hai ragione ne avete fatte! Fatte di belle! Degne dei vostri veri "compagni" del PDL, vedi ad esempio mangiavi saccheggiare distruggere una 3 banche più antiche e principali del Paese la MPS!
Ma non pensiamo al passato!!!! Chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato! Veniamo a questi 100 gg. Di governo (Governo del PD o PDL??? ah! Si delle larghe intese appunto di nuovo con i vs "compagni")
- avete comprato aerei militari quando il Paese ormai non ha nemmeno più occhi per piangere!
- continuate con sta tiritera della TAV quando non ci sono i soldi per farla e in più la Francia ha già detto che il suo pezzo non lo fa ... Quindi?
- parlate di abbassare i costi della politica ma non volete rinunciare a un solo euro dei rimborsi elettorali e dei privilegi della casta
... Ne vuoi sentire altre di cose che avete fatto e state facendo da dovervi vergognare talmente tanto che non riuscite nemmeno a firmarvi con nome e cognome!
Io nelle mie idee ci metto i fatti sono onesta e ci posso mettere la faccia nome e cognome, voi DS PD PDL

Elisa Porati 07.08.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Prendo atto: La DEMOCRAZIA in Italia NON ESISTE PIU',cancellata dal golpe effettuato impunemente dalle associazioni a delinquere chiamate "partiti" e avallato dal loro capo sig. Napolitano. Tutto ciò che (non)sta avvenendo - l'immobilismo più totale per mantenere lo status quo - mira a rafforzare i poteri antidemocratici.
Le parole e le invettive sono ormai inutili, serve passare all'azione. Questi delinquenti, che hanno rubato il passato, il presente ed il futuro degli Italiani DEVONO cominciare ad avere PAURA.

ORGANIZZIAMOCI

Massimo D. Commentatore certificato 07.08.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

DISOBBEDIENZA FISCALE a qualunque livello.
Mandiamo in TILT il sistema.
Non paghiamo più alcuna tassa, TUTTI.
Con i NOSTRI soldi, li teniamo TUTTI per le palle.
Ci vengono a pignorare la casa?! e a chi la vendono che il mercato è a PEZZI!

DISOBBEDIENZA FISCALE, il vero potere del popolo contro l'oppressore, da SEMPRE è stato così.

Samuele Q., Bologna Commentatore certificato 07.08.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

BlaBlaBlog BlaBlaBlog BlaBlaBlog BlaBlaBlog BlaBlaBl
Caro Beppe, tante troppe parole. Sicuro che "le sue decisioni hanno consegnato il Paese all'immobilismo"
non avresti potuto dirle guardandoti allo specchio?
FattiNonParole FattiNonParole FattiNonParole FattiNo

f ds Commentatore certificato 07.08.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, Napolitano a parte, ti consiglio di stare bene attento a quello che sta accadendo in merito al futuro politico di Berlusconi. Costui deve pagare il crimine urbanistico commesso, con la complicità del governatore d'Abruzzo Chiodi, del sindaco Cialente, di Bertolaso e di Bruno Vespa, nella città di L'Aquila all'indomani del terremoto del 6 aprile 2009 con la creazione di 19 new-town che sono servite solo a: 1) scempiare oltrettante zone paesaggisticamente di pregio; 2) delapidare miliardi di euro per costruire alloggi (costo di costruzione 2.800,00 al mq) fatiscenti che già stanno andando in putrefazione; 3) relegare una popolazione a vivere in veri e propri ghetti con tutte le conseguenze sul piano sociale, psicologico ed economico; 4) demotivare e svilire l'opera di riparazione della città; 5) annientare il mercato immobiliare della città, soprattutto in danno di tutti i proprietari di immobili in centro storico; 6) distruggere sul nascere ogni aspettativa di rinascita della città. Per questo crimine Berlusconi deve pagare ed in modo caro ed amaro. Quindi, caro Grillo, stai bene attento a non fargliela passare liscia e a dare manforte a quella parte del PD che vuole applicare fino in fondo la sentenza della cassazione. Berlusconi ha commesso tali e tante nefandezze nella sua vita che merita solo odio e disprezzo. Coloro che lo sostengono vanno contrastati con ogni mezzo, finanche sulle piazze. Alla loro manifestazione di domenica a Roma si doveva rispondere seduta stante con altra manifestazione. Non facendolo si è persa una occasione e si è permesso a quel branco di minorati mentali di occupare da soli l'intero campo dell'informazione.Che non si ripeta mai più! Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 07.08.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Raccogliamo le firme per costringere NAPOLITANO a dimettersi

Ruggero Albanese 07.08.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

La grazia a Berlusconi ce la darei,a patto che lui e la sua famiglia se ne vanno dall'Italia.

Domenico 07.08.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sei bravissimo come comico ma come politico stai dimostrando di essere ancora migliore. Nessuno ha avuto il coraggio di dire chiaramente a Napolitano che ha fallito. in buona fede, ma ha fallito.

Tommaso B., Diamantina Brasile Commentatore certificato 07.08.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un commento limpido, senza paura che descrive perfettamente il quadro della situazione. E' talmente palese il tentativo in atto di Restaurazione fin dal giorno della rielezione (e nessuno mi toglierà dalla testa che si è sfruttato un omissis, non riesco ad immaginare una costituzione scritta da antifascisti, che permetteva la rielezione di un Presidente della Repubblica, basta applicare un minimo di logica).

Lo stesso Napolitano aveva commentato una sola settimana prima la sua rielezione "ridicola"

http://www.net1news.org/politica/napolitano/napolitano-7-giorni-fa-io-rieletto-sarebbe-ridicolo.html

Ma noi siamo un paese ridicolo. Gente che va dal Presidente della Reppublica a chiedere lumi per un condannato. Che 5 minuti dopo la condanna, dovrebbe essere già fuori dai pubblici uffici, senza tanti tentennamenti. Un partito che s'indigna di una condanna e l'altro che fa finta di "strillare" ma poi alla fin fine chiede di "rafforzare la stabilità e mantenere responsabilità".

Maledetti. Sono dei maledetti. Ed il PdR è uno di loro, altrochè. Che vogliamo aspettarci da chi ha permesso la cancellazione di intercettazioni dell'ambito della questione Stato-Mafia?

E vorrei tanto sapere come ancora il popolo voti ancora questa gente, avida di privilegi e incurante del Paese che soffre. Rinvii e leggi per i loro sporchi interessi. Che ha deciso di far pagare l'IMU per la seconda casa terremotata, che compra i caccia-bombardieri....

Io sono soddisfatto e fiero di non essere un loro elettore. Il M5S è l'unica rappresentanza vera di questo paese. Non dobbiamo mollare, non possiamo farlo.

Sono dei maledetti. Che s'indignano anche quando gli si dice che sono dei maledetti.

Questo Sistema cadrà. Perchè storicamente nessuna restaurazione ha mai funzionato. Ma scendiamo in piazza, facciamolo.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 07.08.13 13:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, il presidente Napolitano non potrà uscire da questa storia con le mani pulite, nè potrà fare come Pilato. Uscirà con le mani lerce
del sangue di tutti gli italiani onesti che ha sacrificato sull'altare della pacificazione, che avrebbe dovuto essere presupposto e compromesso per traghettare il paese fuori dalla crisi ma che nascondeva il vero obiettivo di offrire salvacondotti ad eccellenti pregiudicati per reati di frode fiscale ed indagati per mafia, corruzione e istigazione alla prostituzione minorile e non, nonchè per il salvataggio pro tempore, e cioè fino a che anche gli ultimi spiccioli finiranno, di caste, consorterie, lobby ed interessi che poco hanno a che vedere con l'interesse dei cittadini probi che sudano lacrime e sangue per tirare la carretta o che disperati, si danno fuoco o si suicidano lasciando
per sempre la speranza loro e delle proprie famiglie di potercela fare ed in più l'onta di avallare lo stupro della Costituzione e la distruzione del principio di autonomia della Magistratura. Complimenti presidente un gran bel curriculum vitae per cui essere ricordato e tante
onorificenze di cui poter andar fieri. Forza Beppe!

Lucia G., Lecce Commentatore certificato 07.08.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente Napolitano ha bisogno di un riposo prolungato e rilassante, con tutto il rispetto che merita il Presidente della Repubblica italiana.
L'incapacità della politica italiana nel riuscire
a trovare un Presidente che consegni il nostro paese al futuro è la dimostrazione, che bisogna tornare a votare presto ..... per il m5s.
Vai Beppe!!

filippo t., lugo Commentatore certificato 07.08.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

La mia risposta su FB a Mariastella Gelmini (che ha criticato aspramente questo post di Beppe) :
Tu sei fuori di testa completamente come il tuo pluriindagato, pluriprocessato, pluriprescritto,pluricondannato,pluripregiudicato. Voi del PDL siete solo dei complici ridicoli e meschini, forse - dico forse - con qualche eccezione. Beppe Grillo dovrebbe vergognarsi ? Vergognarsi di che ? Di avere espresso un'opinione più che leggittima visto lo sfascio attuale ? Perchè non ti vergogni tu di avere seguito come una cagnolina fedele le azioni suggerite dal tuo capo e/o dal tuo partito come la manifestazione al palazzo di giustizia di Milano o quella di 3 gg. fa con qualche centinaio di "rinco" presenti solo perchè pagati per essere li ? Cerca di capire che sino a quando non buttate fuori dal PDL una cancrena come il Silvio non avrete la minima speranza di riprendervi il paese. Ne adesso e neppure nel futuro.Il sig. Berlusconi non è più un cancro solo per l'Italia ma lo è anche per il vostro partito. Prima ve ne liberate e meglio sarà per l'Italia e per il PDL stesso.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 07.08.13 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe dici che un'alternativa a questo governo ci sarebbe, MA NON LA INDICHI!!! La sola vera alternativa sarebbe far confluire al Senato i voti di PD, SEL e M5S. Ma a mio avviso ciò si dovrebbe fare solo per un governo che faccia la legge elettorale e quei provvedimenti urgentissimi per dare ossigeno alle imprese. Con questo PD non si può fare altro (TAV, F35, costi della politica,reddito di cittadinanza ecc.)sarebbe tutto impossibile, a meno che non ci sia un cambiamento di rotta radicale nel PD, cosa che mi pare illusoria. Con SEL è evidente che ci sono molti più punti in comune e infatti non capisco perchè non ci sia una maggiore collaborazione in Parlamento!!

Michele Ginevra, Caltanissetta Commentatore certificato 07.08.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altri scenari di Governo sono possibili.....
VERO !!..ma non certo con chi si ostina a dire agli italiani che Gesu'Cristo mori' dal freddo e non sulla Croce....BUFFONI...dov'e'questa favoleggiata PROSSIMA USCITA DALLA CRISI ?
Primo semestre 2013..
debito pubblico...altri 44 mld.sul groppone degli italiani..
occupazione giovanile..ancora -1,5%
prodotto interno lordo..ancora -0,2%
potere d'acquisto di stipendi e salari..ai livelli del 1979 ( CGIA di Mestre)..
livelli di risparmio dei ceti medi e medio-bassi
.. - 24% dal 2007 al 2012.....
BUFFONI,GAMBLER DA BISCA CLANDESTINA,MALEDETTI FALSARI......
L'Uscita dalla crisi ci sara' quando Vi prenderemo
di peso e vi sbatteremo davanti ad una Corte di Giustizia per rispondere di ALTO TRADIMENTO avanti al Paese...altro che maggioranze variabili !!!!!!

franco graziani-torino.

franco graziani 07.08.13 11:43| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
io oramai a 50anni con esperienza 10 anni commerciale e 18 come impiegato ho capito che non ne vale la pena di andare avanti.
E' un paese di bambini dell'asilo, qualsiasi proposta è buona valida leale sincera e porta del bene a tutti, ma se non ci sono le persone giuste e le condizioni per fare, tutto sarà invano, tutto sarà una perdita di tempo, troppe parole e niente fatti.
Ancora dobbiamo crescere neanche trentanni fa l'Italia era un popolo formato di contadini ed artigiani, adesso sono tutti professori..

roberto 07.08.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Divorziamo dalla MAfia e Fondiamo l'Italia Onesta.
Sara' Dura, ma è l'Unica Alternativa alla Guerra Civile.
Un paese, due Nazioni distinte.
Gia', son Fissa e Fessa, assieme.
CApocciona, insisto.
:)
NApolitano non buttera' mai in carcere a vita il peggior delinquente del Nuovo Millennio, man mano che concluderanno tutti i Processi a CArico ed a Venire.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

lo capite vero cosa significa per Napolitano che numeri non ci sono, ah ecco


D'accordo su tutto Beppe, ma l'alternativa di governo che proponi tu (senza alcuna alleanza) non è fattibile. Siamo isolati e tali rimarremo senza dialogare anche con il "nemico".....

antonio codari 07.08.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

sono 158 senatori circa pd e m5s da soli su 317, ammesso che ci stiano tutti, renziani compresi
a buon intenditor poche parole :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.08.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

una maggioranza pd-m5s al senato non ha i numeri, serve svp, psi, etc.etc.


Basta.
Per oggi basta Nutella.
Si va' in depressione.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento


Se il presidente grazierà berlusconi, ci sarà una rivolta sociale, e potrebbe essere l'inizio di qualcosa che nessuno sa, ora, dove potrebbe portare. Attenzione a non tirare troppo la corda. La legge, in un paese sano, è uguale per tutti.

alessio dandria 07.08.13 10:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si credo che il peggior massone... ops pardon... presidente della repubblica italiano, oltre a doversi dimettere, non si sarebbe dovuto neanche ricandidare. Per inciso però, prima che se ne vada, dovrebbe far approvare una legge che definisca che NON si può rieleggere un presidente della Repubblica oltre i 7 anni.

lorenzo lelli 07.08.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

giorgio, silvio, esposito, enrico, epifanio, rosy, nichi......sono solo atttori della stessa sceneggiata: la porcilaia partitocratica
ci vuole una nuova piazza loreto

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 07.08.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quando finalmente la maggioranza degli italiani costringerà la minoranza degli italiani sostenitori di Berlusconi a comportarsi come minoranza quale essi sono?
Messaggi a reti unificate, attacchi indiscriminati alla Magistratura, ricatti al Governo, provvedimenti e tentativi di provvedimenti a favore di delinquenti, carcerati, evasori, corruttori fiancheggiatori di mafia ecc., ora basta, ne abbiamo abbastanza: berlusconiani siete una minoranza e vi faremo riassaggiare il sapore amaro dell'essere minoranza.
Viva la Costituzione, che va rispettata e non modificata!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.13 10:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembra impossibile che sia Gelmini l'autrice del post su Facebook. Dopo egìda e il tunnel credo si faccia correggere i compiti. Ieri sera ho sentito Biancofiore su In onda. Lascio perdere ciò che sosteneva, non conta. Mi è venuto in mente che disse: se a Berlusconi che fosse confermata la condanna mi dimetterei. L'ha fatto, si è dimessa nelle mani di Berlusconi. Madonna santa. Oggi io mi dimetto nelle mani di mia madre.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 07.08.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... massiiiii!!!! brindiamo alla ripresa economica, evviva!!!! il PIL nell'ultimo trimestre è calato solamente dello 0,2% ahahah... ma che bella notizia!!!!

E chi se ne frega se il fatturato della mia azienda nell'ultimo trimestre è calato del 50%???

BASTA CON IL BONIFICO MENSILE A QUESTA GENTE OFFERTO DA NOI.

Marcella Cigarini 07.08.13 10:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Si stan MitriDatizzando.

Occhio.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oppalà, dimenticavo la Regina delle Amazzoni :)

«Scalfarotto, posso darti un consiglio? Preparati per la campagna elettorale»,

http://www.corriere.it/politica/13_agosto_07/e-il-leader-pdl-evoca-il-voto-anticipato-t-lab_9c6f523a-ff1a-11e2-a99f-83b0f6990348.shtml

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.08.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ormai, anche ricoprirli di Parole pesanti come un Macigno, un Gran Sasso , non li smuove.

Rispondon con il Piombo.
Per ora virtuale, alla Bondi.
Un Vate Virtuale.

A Settembre, escalation?

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Non sopporto nemmeno più coloro che mi invitano alla calma, al confronto, etc. etc.

Ma cosa cazzo volete da me?
Parlateci voi e confrontatevi voi con quelli che ancora stan qui a difendere napo orso capo da ospizio, la Carfagna, la Finocchiaro, parlateci voi con questa massa di coglioni. Io a questi gli darei fuoco e basta, no confronto. Non se ne può più

Thorn Re Commentatore certificato 07.08.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

EVASORE A CHI?

Continuano i blitz dell'agenzia delle entrate nelle maggiori località turistiche a caccia di evasori,ottenendo come risultato la fuga dei pochi turisti verso località estere. Con quale faccia poi danno la caccia agli evasori se al Governo c'è n'è uno condannato a quattro anni di carcere per lo stesso reato?Innquale paese un condannato in via definitiva e' al Governo e le forze dell'ordine invece di arrestarlo sono costrette a fargli da scorta?

Fabrizio Scotti 07.08.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ah ah ah, capito, dovrebbe vergognarsi Gillo,

non loro che succhiavano il c... al nano!

Siamo alla fine di tutto!

Thorn Re Commentatore certificato 07.08.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Lo chiamaron Cavaliere.

Meglio, ci sarebbe stato, Caballero.
( Una rivista per Seminaristi).

L'Innocente, gia'.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

UN PASSO INDIETRO....E I PASSI AVANTI(MANCATI) DEL M5S....Caro Beppe...d'accordo! Un passo indietro di Napolitano che non dovrebbe restare isolato.Dovrebbero essere diversi altri a farlo il passo indietro insieme a lui.Cosa che non faranno mai di loro spontanea volonta'.Dobbiamo costringerli noi. Per ottenere questo risultato il M5S ha "le armi" giuste.Deve semplicemente decidere di farne uso.La LEGGE LAZZATI per'altro presentata dal M5S è uno strumento che consentirebbe di ripulire il parlamento della Repubblica da tutti coloro che vi soggiornano grazie ad un rapporto di scambio mafia-politica.Inoltre consentirebbe di sfoltire le invasive presenze televisivo giornalistiche a libro paga di individui che continuano a sproloquiare sul nulla.Della Legge Lazzati pur comprendendosene le difficolta' nell'approvazione,potrebbero impegnarsi quantomeno nel farla conoscere per renderla di dominio pubblico e ottenere il consenso di una moltitudine di persone. I parlamentari calabresi per'altro sono a conoscenza di una storia incredibile addirittura risalente al secondo periodo bellico e ancora in attesa di definizione ultima malgrado due sentenze di accoglimento,un interrogazione parlamentare,una risposta della stessa Presidenza della Repubblica. Vedi Beppe...questi hanno bisogno di conoscere la vergogna e il pubblico ludibrio per vergognarsi profondamente. Ma è necessario che i nostri ragazzi incomincino loro a fare qualche passo in piu' in avanti. Appunto ..per voltare pagina e scriverne una nuova ..ma concretamente e con i fatti...

Adolfo Partenope Commentatore certificato 07.08.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

La Gelmini e la Carfagna si sono dimenticate di quando il loro presidente pederasta insultava a più non posso il presidente della repubblica (il minuscolo è d'obbligo).

p.s. Napolitano NON E' IL MIO PRESIDENTE!

Daniele V., Torino Commentatore certificato 07.08.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe bello che ognuno di noi si firmasse con il proprio nome ,dato che non facciamo nulla di male,e niente di cui vergognarsi,possiamo eprimere pareri,giudizi,forse anche un po duri,ma credo che la situazione in italia sia disastrosa,e che scrivere qualche commento un po duro rientri nella norma..altra cosa i troll,che sputano solo che cattiverie e scemenze,mai nulla di costruttivo,si puo pensarla diversamente è chiaro,ma denigrare grillo o il m5s solo per essere considerati (bene o male),o per pochi spiccioli ,dimostra la pochezza delle persone,come se loro vivessero in paradisi tropicali e senza problemi.l'italia è anche la loro e se sono convinti di cio che votano sia la medicina..va bene cosi'..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 07.08.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io so che il tempo di Napolitano sta per finire e quindi sarà necessario, tra l'altro, procedere all'elezione di un nuovo Presidente della Repubblica: per motivi d'età ritengo attualmente Zagrebelsky il miglior candidato meritevole di tale incarico.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

L'unica salvezza per l'ITALIA ONESTA:

" BEPPEGRILLO "

- PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA -

peppino russo 07.08.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Letta sostiene ch'è iniziata la Ripresa.

Della Salita.
Scalata la Prima, abbiam inserito la Retromarcia, a tutto Gas, passando prima per il Folle...

:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo 5stelle. Proposta di legge n.3. Salario Minimo Garantito. Viene istituito il salario minimo garantito, riservato a tutti i cittadini disoccupati ( su base vootaria ) e ai lavoratori in cassa integrazione guadagni in deroga (pagata dallo Stato ). Il smg non ha natura assistenziale ma di servizio sociale retribuito e non riguarda quindi le categorie di cittadini bisognosi gia' assistiti da altre istituzioni statali ( INPS etc.). Per ottenereil smg i cittadini disoccupati devono impegnarsi a prestare la loro opera - a seconda delle competenze e delle attitudini individuali - nella prevenzione delle calamita' naturali, nelle emergenze locali, nella tutela e gestione del patrimonio naturale, storico, archeologico, artistico, paesaggistico del Comune in cui risiedono o dimorano. A tal fine gli interessati sottoscrivono con il Comune un contratto di durata variabile, a seconda delle esigenze individuali, da sei mesi a tre anni, rinnovabile. Per la realizzazione del smg viene istituito un Ministero per la prevenzione e la protezione civile, con portafoglio, il cui braccio operativo sara' il Servizio di prevenzione e protezione civile ( che assorbira' e potenziera' quello gia' esistente) e il terminale i sindaci di tutti i Comuni italiani, senza ulteriore aggravio di personale e spese amministrative. L'applicazione del smg sara' ovviamente graduale, in base alle disponibilita' di bilancio del Ministero competente, fino a coprire tutto il territorio nazionale.

adolfo treggiari 07.08.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Agosto 1945, Holocausto nucleare ad Hiroshima e Nagasaky.

Agosto 2013, ancora Berlusconi e Napolitano in Italia.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RISPOSTA A P. d'Orsi che su MicroMega attacca i toni di Beppe Grillo e del Movimento.
Commentate anche voi, io l'ho già fatto


http://temi.repubblica.it/micromega-online/re-giorgio-e-l%E2%80%99onda-lunga-dell%E2%80%99antiparlamentarismo/


La ringrazio per averci ricordato la storia, è bene non dimenticare! Ma, l'unica e vera opposizione che svegli gli italiani, dalla torbida e stagnante 'ipnosi politico-melefica cui è sottoposta, è parlare con toni adeguati alla gravità delle proposte e decisioni che ci sbattono in faccia umiliando l'intelletto e la dignità di un intero popolo. Così come la storia insegna, così come ad ogni azione corrisponde una reazione, egregio D'Orsi, così come i partigiani reagirono alla dittatura fascista, NOI del M5S, condividendo e sostenendo il metodo Grillo, alziamo la voce ed il capo per difenderci dalla dittatura europea e di conseguenza del governo nominato di turno che, da bravo burattino, la applica, infierendo dove possibile, per annullare e umiliare ulteriormente e definitivamente quell'alito di dignità rimasta al popolo italiano. L'attuale governo che solo negli ultimi mesi si è palesato con l'inciucio, ma che ha agito in sordina, complottando, per oltre 20anni, va combattuto e rimosso al più presto possibile. Siamo ancora una "repubblica democratica"? La censura non è ancora imposta da leggi scritte, ma solo minacciata dal Presidente! Concludo e mi taccio. Sig. d'Orsi, non è obbligatorio criticare chii urla le verità solo perchè, chi la rappresenta in parlamento e fuori, non ne ha il coraggio. Bisogna adeguarsi agli interlocutori!

Francesca V., Ragusa Commentatore certificato 07.08.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Lo spirito santo è calato sul governo.
Gli allucinogeni di cui fanno largo uso i componenti del governo hanno sortito il loro benefico effetto.
Si vedono fiammelle nei tunnel,la ripresa per il culo è vicina, i ( loro )conti sono sistemati.
Ora la germania deve avere paura perchè il PIL anzichè diminuire dello 0,4 è diminuito solo dello 0,2% in 3 mesi.
Come cazzo fa i conti questa gente non lo so, probabilmente li inventano.
Il mio PIL è diminuito del 70% come quello di tutti quelli che conosco e che ancora lavorano.
Probabilmente il PIL che loro considerano è quello degli impiegati statali che in fatto di prodotto se ne intendono.
Ragazzi, siamo allo sbando piu' totale, non sapendo cosa dire o fare, inventano le cose piu' strampalate.
Che me ne fotte se il giudice fa una intervista e dice le ragioni per cui ha emesso la sentenza? Il delinqunte conclamato diventa innocente?

Saccomanni ( il nome è un programma )dice che la svolta è vicina, speriamo che stà svolta li scarichi tutti nella nella merda dove dovrebbero stare.
Presto li IMPALEREMO tutti.

ofelio 07.08.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Che cazzo stai facendooooo !?!?! E' definitivo (tre gradi di giudizio) berlusconi è un DELINQUENTE è stato giudicato fine!! Napolitanooooo che cazzo stai facendooooooooo !?!?!?!?!

Tiziano F. Commentatore certificato 07.08.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Vuoi veder ch'esiston davvero la Luce in fondo al Tunnel sui Monti, a coincider con quello della Gelmini originarsi dal "gran Sasso"?

Prova...
:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

se non credete che la guerra di religione di stampo monetario sia finita,
benvenuti

gli spari sopra sono per voi

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.08.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

no dico, il duo letta/saccomanni che si lancia in annunci che la guerra è finita

e nessuno scende in piazza a festeggiare,
roba da matti

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.08.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Anche noi parliamo,parliamo..ma farli cacare sotto mai

michele ., rimini Commentatore certificato 07.08.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

A Giuseppe (ore 09.42):
La tua adulazione di Napolitano e' solo impulsiva, senza motivi concreti. Se fosse cosi' grande l'Italia oggi sarebbe in una situazione ben diversa. Tanto per cominciare avrebbe cercato di fare qualcosa contro i vitalizi, i megastipendi e gli altri osceni privilegi della politica. Invece lui e' li a goderseli insieme agli altri. Ecco il tuo grande statista

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 07.08.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è una società matriarcale quella italiana, non c'è un kaiser da fare,


d'amico
biancofiore
carfagna
gelmini
e ce ne saranno altre

il popolo della amazzoni scende in campo e la sarà dura


Se il pdl è un accozzaglia di delinquenti in quantità industriale.
Il pd è composto da complici ..senza palle
Napolitano è solo il collante per tenere in piedi questa associazione di merde.
A cui non interessa assolutamente niente
di risolvere o migliorare le condizioni di vita
di tanti italiani ,ormai allo stremo.
Finchè i tanti in "sofferenza" rimarranno passivi,
loro avranno sempre gioco facile.
Servirebbero dimostrazioni forti ..
per portare il disagio dei tanti all'attenzione di tutti.
Con le chiacchere non si mangia e non si paga l'affitto.
Chiaccherare troppo ,dopo un pò diventa un esercizio vano, per inconcludenti
Bisogna trovare il modo che 9 milioni di voti abbiano il giusto peso
Saluti

michele ., rimini Commentatore certificato 07.08.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Parlano ( parlano?) di Grillo.
Chi?
Mara Carfagna e MAristella Gelmini.

Due Favole.

Il Merlo ha aperto Bocca ed Alice è uscita dal Tunnel delle Meraviglie.

Auguri.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

La recessione non finirà sino a che non si fa pulizia, se non cambiamo noi italiani siamo destinati a sparire.
Primo non può fare politica o coprire caricche statali, chi è un delinquente.
Secondo non può fare politica chi ha televisioni, come in tutti i paesi civili, ci stanno facendo il lavaggio del cervello.
Terzo il presidente deve essere eletto dal popolo e deve poter comandare, di fantocci ne siamo pieni.

Franco 07.08.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

gli strumenti di legge ci sono, non capisco tutta asta cagnara per la condanna del Berluska,

alla riabilitazione, perchè nessuno ci pensa ?

ah, ma ci sono altri processi in arrivo, carichi pendenti tecnicamente parlando che la riabilitazione te la sogni

e la grazia, idem, non si grazia uno che ha altri carichi pendenti,

insomma, non rimane che l'amnistia, quella che estingue il reato

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.08.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Italia, il paese delle scatole Vuote.
Piu' sali è piu' son Vacue.

Scatole Kraniche...
Or si servon dell'Aereo.
In classe Discount.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Volete un delirio mistico e sensuale su cosa sono stati 20 anni di berlusconismo?! Leggete questo capolavoro:


http://laclessidra.net/granelli-di-spiaggia/189-voi-non-sapevatelo

Il castiga matti 07.08.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Il quadro e' ormai chiaro: B. aspettera' qualche giorno, N. non aprira' bocca, allora B. fara' precipitare gli eventi perche' e' a piede libero solo fino fine ottobre. Subito campagna elettorale, elezioni a ottobre con B. (Marina) stravincente (grazie alla storia del martire e al Porcellum) e PD prosciugato (M5S seconda forza ma all'opposizione). Che fare allora? Melina e sponda col PD per due-tre mesi fino all'arresto di B., magari col conflitto d'interessi (Marina out) e una nuova legge elettorale. Poi scoglimento camere. Se non si fara' cosi' (ma il PD ci stara'?), avremo una B. al governo per i prossimi 20 anni

Riccardo Bufalini 07.08.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Ci ammazzeremo per strada, affamati.
MAngiandoci come CAvallette.

MAnca pochissimo.

Buon Appetito a Tutti.
Vinca il Migliore!

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA IL FATTO QUOTIDIANO:L'ex deputato Pdl e consigliere di Tremonti (condannato a 8 mesi per finanziamento illecito) ha ripreso servizio come docente all'istituto di economia e finanze
di Luca Teolato...ma chi fa ste leggi? stanno premiando quei che rubano o si intascano mazzette..siamo alla frutta

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 07.08.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credibilità e incapacità

il punto essenziale è il tasso sul debito pubblico

basterebbe eliminare le folli dispersioni limare le

pensioni d'oro azzerare le auto blu , il pallone , la rai

l' otto per mille , il cinque per mille , f35 e altre

follie DESTINANDO IL TUTTO ALLA CONVERSIONE DEL TASSO

PAGATO SUL DEBITO PUBBLICO proponendo la restituzione

del capitale o la conversione a tasso dimezzato e non

indire aste a lungo termine ma pagare le spese correnti

con i risparmi conseguiti e non con nuovo debito ,

e la corsa del debito cesserebbe , fine della crisi tolta

la zavorra del debito pubblico l ' economia si riprenderebbe

I POLITICI ATTUALI NON HANNO credibilità e capacità per farlo

giuseppe di meo, roma Commentatore certificato 07.08.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

insomma gira e rigira aveva ragione il Berluska,
dice che la recessione è finita


anche se c'è facciamo finta che non c'è e con l'effetto annuncio tutto passerà

pensiamo positivo !

BG

(Buona Giornata)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 07.08.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la vicenda del giudice Esposito é la riprova della mediocrità e del servilismo dei pennivendoli dei giornali italiani. Avevi proprio ragione e dirtelo mi dispiace molto perchè é sgradevole ammettere una realtà così indecente per il nostro paese.

Ezio Roi, Budrio Commentatore certificato 07.08.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Siracusa, barcone con 50 immigrati
TGCOM-55 minuti fa
08:22 - Una barcone con a bordo 50 immigrati, tra i quali donne e bambini, è stato intercettato martedì sera al largo delle coste di Siracusa dai


bene!!!!!! dentro tutti, avanti c'e posto!!!

Mario Santagostino Commentatore certificato 07.08.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rai, l'ultimo regalo della Boldrini: lo show sui profughi

Mission è un programma ambientato nei campi profughi africani .

Otto vip trascorreranno alcuni giorni nei campi profughi, a stretto contatto con gli extracomunitari, ripresi 24 ore su 24 dall'occhio della telecamera, che naturalmente non si lascerà sfuggire neppure una lacrima.

Ancora incerto il cast ma si fanno i nomi di Al Bano, Paola Barale, Emanuele Filiberto, che come si sa di profughi se ne intende, il giornalista Michele Cucuzza e Barbara de Rossi. E qui nasce spontanea la domanda: quanto sarà il cachet?


andra' in onda mese di dicembre, quando tutti si sentono più buoni per l'arrivo del Natale.

secondo la boldrini....«rappresenta un'opportunità per far conoscere al grande pubblico il dramma dei profughi e per dare visibilità a crisi umanitarie spesso dimenticate»


roba da matti!!!! ci vogliono a tutti i costi africanizzare!!!

vigliacca boia pero', se la boldrini e kyenge , lo stipendio se lo fanno pagare da questa linfa vitale!!!

giusto per stare in tema: Lampedusa, sbarchi senza fine: arrivano altri 280 clandestini
16 ore fa

Mario Santagostino Commentatore certificato 07.08.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una nazione di Deficienti in Ostaggio di una Banda di Dementi.

Per fortuna, siamo alla Fine.
In un modo o nell'altro.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Botta e Risposta.
A Napolitano, succede questo.

Letta, cento giorni da premier
«Stabilità, non c'è alternativa» .

I Morti, son perfettamente Stabili.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 07.08.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

OPERE PIE DELLA CASSA DEL MEZZOGIORNO

Ospedale "fantasma" in Calabria: così sono stati sprecati 20 miliardi di vecchie lire

La struttura di Scalea costruita con 20 miliardi generosamente elargiti dalla Cassa del Mezzogiorno è stata devastata e depredata nel corso degli anni

Qui Quo Qua 07.08.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di proclami (e che tempismo!!)

Qui
http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Saccomanni-Recessione-finita-_32468391189.html

il Ministro Saccomanni annuncia che si è ad un passo dalla fine della recessione.
Peccato che i dati, ben riportati nell'ultima riga del commento introduttivo, dicano il contrario:
"Istat: Pil -2%, ottavo trimestre in calo".
E la recessione sarebbe finita?

Certo, un volta portata l'economia a livello di povertà da terzo mondo, basta un nulla per dire che ci sarà la ripresa. Come dire, uno che da 80 Kg di peso passa a 45, è ovvio che se aumenta di un chilo, vedrà una ripresa.

L'unica cosa che vede il rialzo, sono le entrate tributarie, che impoveriscono il paese e la popolazione e polverizzano l'economia nazionale, ma mettono i conti (di chi?? mah...) a posto.

Gian A Commentatore certificato 07.08.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuano a chiamarlo "Cavaliere"!
Silvio Berluisconi nominato cavaliere nel 1977 dall'allora presidente della Repubblica Sergio Leone,
ad oggi ha dimostrato di non meritare questo titolo, quindi diventa essenziale nei confronti di tutti gli
altri Cavalieri, che hanno meritato e meritano questo titolo, REVOCARE LA ONORIFICENZA AL CONDANNATO
SILVIO BERLUSCONI, se ciò non avverrà, per coerenza tutti gli organi di informazione dovranno
chiamare "Cavaliere" ogni detenuto, delinquente, truffatore, ecc.. citato nei loro servizi.

Giuseppe Grasso 07.08.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTRO LA SOVRANITA' POPOLARE

Questo governo di azzeccagarbugli aveva la priorità di emanare una nuova legge elettorale affinchè il Parlamento sia davvero espressione dell'elettorato.
Da diversi anni abbiamo persone che sono diventate 'onorevoli' grazie alle nomine delle segreterie di partito,nessun eletto si trova direttamente in parlamento in base alle volontà popolare ma solo in base ad una graduatoria decisa dai partiti.
Non si possono formare governi di emergenza,governi tecnici o governi del presidente senza consultazione popolare siamo in un paradosso democratico.
Non ci si può alleare con un partito solo per farne fuori un altro e mi rivolgo agli elettori del pd che hanno chiesto l'appoggio del M5S per eliminare lo schieramento avversario.
Non si può incolpare il M5S di lasciare il paese nelle mani di berlusconi quando ci sono milioni di Italiani che lo votano.
Nessuno può decidere il governo al di fuori degli elettori.
Nessuno può cambiare la costituzione se non un comitato eletto sempre dal popolo.
Nessuno può applicare misure di emergenza o decidere il futuro,economico,ambientale ed energetico senza un'assemblea popolare.
Nessuno è al di sopra del popolo ne berlusconi,ne letta,ne monti,ne il presidente napolitano.
Sono tutti fuorilegge,violano di continuo la costituzione e commettono un illecito nei nostri confronti.
La priorità dell'Italia è dare un governo DEMOCRATICO al paese.
Per farlo c'è bisogno di una legge elettorale studiata su misura per il popolo Italiano.
Tutti hanno bisogno di essere rappresentati,i neri,i rossi,i bianchi e non c'è altra strada che quella delle elezioni.
Il popolo deciderà quale è il male minore oppure può anche svegliarsi e riempire questo vuoto democratico che ci sta inghiottendo.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 07.08.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Napolitano ha distrutto le proprie intercettazioni con il mafioso, ho preso una mia statua della Madonna e l'ho tirata dal terzo piano, vi garantisco che non vola.
Poi ho preso la Bibbia l'ho tagliata a fettine e ho sostituito la carta igienica, va benissimo

Giuseppe J 07.08.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento

adolfo.treggiari@gmail.com. adorii. Napolitano non e' mai stato un rivoluzionario. Nel Partito Comunista Italiano era il moderato, il migliorista, il piu'prentabile all'estero ( grazie anche al suo inglese ), che andava negli Stati Uniti per chiedere il permesso a che il PCI andasse al governo. Gli hanno sempre detto di no, anche quando il PCI di Berlinguer raggiunse il 36 per cento. Cosi' nacque l'idea nefasta del compromesso storico, di cui paghiamo ancora le conseguenze. Il governo Letta e' infatti una pessima replica di quel compromesso storico. Siamo su una diga piena di crepe che rischia di crollare e abbiamo un governo tappabuchi ( senza neanche il cemento sufficiente ), laddove occorrerebbero riforme strutturali radicali. Ma di queste il governo non puo' neppure fare cenno, pena la sua caduta. Quello che manca nella esaltazione governativa della " stabilita'" e' la moralita'. L'antica questione morale non e' mai stata seriamente affrontata ( se non da " mani pulite") e adesso e' scomparsa persino dal dibattito polico. Il peggior lascito del berlusconismo e' l' assenza di moralita'. Siamo ormai un Paese amorale, fuori dal contesto europeo. Ma senza la morale non esiste neppure l'autorita' morale e senza di questa come puo' il governo chiedere ai cittadini di sopportare sacrifici, di rispettare le leggi, di pagare le tasse? Il presidente Napolitano dovrebbe riflettere seriamente sulla situazione ( di sicuro lo sta facendo ) sulla mancanza di prospettive di miglioramento, e prendere per una volta una decisione " rivoluzionaria ", magari senza chiedere il permesso agli Stati Uniti o al Vaticano o alla Merkel. Ce la fara'???

adolfo treggiari 07.08.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GIUDICE ESPOSITO
Come al solito la gran cassa dell'informazione solleva un enorme fragore sul nulla! Si proprio sul nulla!

Primo: Berlusconi non poteva non sapere. Tutti nel mondo intero sanno che tutto quello che si fa nelle sue aziende e nella sua politica è deciso da lui.

Secondo: Esposito ha parlato dopo la sentenza ed allora? Se la sentenza è andata in un certo verso è ovvio che i giudici che hanno studiato le carte si sono convinti che Berlusconi non poteva non sapere, dunque se esprime il suo convincimento prima che venga redatto in forma scritta, ai fini della colpevolezza di Berlusconi che cambia?

giovanni. s 07.08.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano UN PASSO INDIETRO per non essere più ricattato !

Edi Ellero, udine Commentatore certificato 07.08.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il giorno della sentenza ho scommesso che la stampa avrebbe trovato il sistema per screditare il Magistrato Esposito o altro componente della Corte, ho vinto la scommessa, NON CI VOLEVA MOLTO ero sicuro che sarebbe andata così.
Avete messo in ginocchio l'Italia, ma NON ve ne frega nulla, sprechi, corruzione, ed altre schifezze, questa è la nostra classe dirigente, non avete un bricilo di ritegno, siete senza morale.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 07.08.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un regno è condotto verso l’abisso da bande di briganti che si sono impadronite del governo, coloro che predicono la fine trovano scarso credito per le seguenti ragioni: i grandi regni hanno in sé qualcosa di durevole già per la loro stessa grandezza. La vita in piccolo continua al modo solito, i panettieri vendono pane, si stampano libri, escono i giornali, si celebrano matrimoni, si seppelliscono i morti, si costruiscono case. In tutto ciò è ancora all’opera la ragione. L’osservatore spera quindi, senza cercare di rendersi esattamente conto della questione, che questa grande riserva di ragione, questa collaudatissima attività quotidiana, debba pure rimediare ai tratti demenziali dei reggitori. Questi tratti demenziali desumono da ciò una parvenza di plausibilità, di ragione addirittura.
(Bertolt Brecht, Me-ti, libro delle svolte)

Francesco 87 (rattodicampagna), Brindisi Commentatore certificato 07.08.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento

x viviana: non pensi che oltre ai mitici beppe e roberto,il nostro movimento formato da iscritti simpatizzanti,curiosi e forse molti delusi della vecchia politica,abbia bisogno di qualcuno che ci guidi-organizzi dal basso?..il blog è importante ci ha aiutato molto,stiamo crescendo e stiamo migliorando su alcuni errori commessi in passato,ma per diventare"grandi"abbiamo bisogno di riunirci discutere con contradditorio,portare idee..beppe è il portavoce il megafono, il creatore,ma non puo fare tutto lui,dobbiamo dargli una mano..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 07.08.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei esprimere la mia solidarietà al Magistrato Esposito..(purtroppo noi l'abbiamo già sperimentato in modo negativo i rapporti con stampa e tv!!!)non a caso Beppe a sempre raccomandato di starci alla larga..!
Sta di fatto che stiamo ormai superando ogni limite di decenza politica e istituzionale..poichè in altri paesi democratici, i politici invischiati in fatti poco trasparenti, si "DIMETTANO" "indipendentemente" dall'aver torto o ragione!!e senza tanti discorsi...!!!!quì invece si grida al COMPLOTTO...!!qualcuno dovrebbe dire STOP!!!ora chiudi...(anche perchè il collegio è formato da 3 magistrati)..se c'è qualcosa che non vi torna rivolgetevi al CSM..!!
Poi siamo sicuri che la nomina di magistrati mediante elezioni popolari garantirebbe una maggiore Imparzialità nei giudizi?...io penso che un magistrato(che per altro può anche sbagliare perchè umano)debba essere valutato per il suo profilo professionale e morale..
Caro silvio come dicono?..."dura lex sed lex"...ed è uguale per tutti...oggi si lagna e vuole la riforma della Giustizia..avete avuto 20 anni di tempo....!!e ora vi lamentate per quello che non avete fatto...arrangiatevi..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 07.08.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ZAG
Come ci si accorge che l’apogeo di una civiltà è passato e comincia la sua discesa? Si accorsero i Romani che il loro impero era in pieno del disfacimento? Difficile rispondere.Ma penso che i si sentissero come ci sentiamo noi oggi.Il disfacimento del sistema è sotto i nostri occhi, la decadenza di valori,di sentimenti,di vita sociale ci viene mostrata in ogni istante.Ma, allora come oggi si fa di tutto per nascondercela,per non prenderne coscienza
Vedi gli avvenimenti delle ultime ore.Un pluricondannato,da anni sotto processo e da giudici sempre diversi e da corti diverse è ancora lì sullo scranno del potere dall’alto dei suoi possedimenti e della sua capacità di condizionamento.E chi dovrebbe (in altri tempi sarebbe stato lapalissiano)allontanarlo dalla vita pubblica,dall'amministrazione dello Stato, oggi si avvita in discussioni se ciò sia giusto o no, se la "volontà" di un popolo che lo ha eletto possa essere subordinata alla forza di una della legalità costituita,da leggi scritte non oggi ma nei secoli di civiltà e di convivenza civile.Se la "volontà" di una minoranza possa condizionare la vita civile di un paese.E’ facile fare il paragone con Hitler e di come le elezioni "democraticamente" espresse abbia condizionato la civiltà dell’Europa intera.Ci si arrotola se la possibilità della concessione della grazia possa annullare una sentenza passata in giudicato e non si vede che tale grazia convaliderebbe solo la colpa sospendendo la pena.Ci si appella alla volontà del popolo "sovrano" che vuole(?)che un pluripregiudicato possa essere più uguale degli altri,delinquere ed essere assolto qualunque colpa o delitto commesso! Si straparla della congiura di un manipolo di giudici,setta di togati rossi con fini politici,e non ci si accorge che se fosse così,le basi stesse della giurisprudenza verrebbero meno e domani nessuno potrebbe dire che una sentenza è giusta

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.08.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPOLITANO, PER IL BENE DEL PAESE DIMETTITI.

virgovd 07.08.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

vedere i nostri ragazzi alla camera - senato che con logica e dati di fatto propongono migliorie o nuove soluzione su tutto il panorama politico ,mi riempie di soddisfazione,ma allo stesso tempo mi accorgo del menefregrismo,del disinteresse di quello che dicono,da parte degli altri parlamentari,chi gioca,chi telefona,chi legge il giornale chi fa le moine con il proprio vicino ecc ma nessuno che ascolti poi è chiaro che le votazioni sono a bacchetta gia programmate..e questi sarebbero i personaggi destinati a salvare l'italia? e questi prendono stipendi di lusso! provate a metterli su una azienda privata, a leggere ,telefonare,giocare..dopo mezzora sono mandati a casa..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 07.08.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cremaschi 2
Quando Draghi dice che il sistema sociale europeo è finito, propone una soluzione devastante alla crisi, con l’imitazione di quel modello sociale ed economico degli Stati Uniti, che è la prima causa della crisi mondiale.
Dieci anni fa a Genova e in tutta Europa un grande movimento di lotta e di coscienze contestava il liberismo, il mercato e la globalizzazione, che allora sembravano vincenti ovunque. Oggi che siamo dentro la crisi della globalizzazione e del dominio finanziario su di essa, quelle politiche liberiste che l’hanno provocata paiono avere più consenso di dieci anni fa. Occorre riprendere la lotta! Quando Monti (o Letta) va all’estero e si vanta di aver attuato nel nostro paese brutali riforme sociali senza nessuna reale contestazione, io mi vergogno. Cosi come mi vergogno quando vedo il concerto europeo massacrare la Grecia e usarla come minaccia verso tutti popoli. In Italia abbiamo qualche problema in più che altrove perché, come in Grecia, le principali forze politiche di cdx e csx sostengono il governo ispirato dalla Bce. E si guardi alle capriole Bersani, quando dichiara di sostenere Hollande che in Francia vuol mettere in discussione i patti europei, mentre in Italia sostiene Monti che appoggia apertamente Sarkozy.
Dobbiamo provare a ripartire per ricostruire. L’appello che lanciamo con ‘Occupyamo Piazza Affari’, è sottoscritto da militanti sindacali e politici, da movimenti ambientali e civili, da sindacati e partiti, da protagonisti delle lotte di fabbrica e nel territorio. La decisione di lottare e di essere alternativi senza remore alla politica neoliberista e chiunque a dx o a sx la sostenga.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.08.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

BASTA attacchi al giudice Esposito!!!!

Processo Mediaset: ma quale "non poteva non sapere",Berlusconi sapeva tutto.Ecco perché

Franco Tatò- era l'amministratore delegato di Fininvest fra il 1993 e il 1995 e nel corso del processo a carico di Silvio Berlusconi ha affermato che le decisioni riguardanti i diritti televisivi non passavano sulla sua scrivania, e anzi ne era praticamente escluso.A decidere erano Berlusconi stesso e un suo manager,Carlo Bernasconi.Non risulta attualmente che Franco Tatò sia stato querelato per avere detto il falso,dunque la sua testimonianza è una prova.
Da un punto di vista manageriale questa situazione in cui l'A.D. non è escluso da una parte importantissima dell'attività dell'impresa che dirige emana un forte cattivo odore,ma non è una prova del fatto che Berlusconi abbia effettivamente frodato il fisco,bensì che Berlusconi effettuava attività alle spalle del suo amministratore delegato.Quali fossero queste attività che impegnavano Berlusconi emergono da altre prove,molto tangibili.

Le dichiarazioni di Franco Tatò,tuttavia, aggiungono un di più,e cioè che Berlusconi sapeva in che modo venivano effettuati gli acquisti dei diritti televisivi almeno dal 1988,anno dal quale sono partite le indagini),non solo prima che Berlusconi abbandonasse(almeno in apparenza) l'attività imprenditoriale per darsi alla politica,ma anche dopo.Il fatto che da un certo momento in poi Berlusconi abbia smesso di firmare le carte relative al suo impero non cancella automaticamente il fatto che prima di quel momento Berlusconi sapesse dell'evasione fiscale che si stava effettuando a suo vantaggio:dato che lo sapeva prima,lo sapeva anche dopo,perché il denaro sottratto al fisco e a Mediaset finiva nelle sue tasche private sia prima che dopo la sua discesa in campo.

http://it.ibtimes.com/articles/54070/20130806/processo-mediaset-berlusconi-non-poteva-non-sapere.htm#ixzz2bGGIEZar

PS- No a frasi per giustificare la responsabilità e scagionare il REO.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo solo capire che non saranno questi politici corrotti e corruttibili,questi dirigenti pubblici che nella corruzione ci sguazzano e percepiscono privilegi da sovrani e che non pagano mai anche per le loro condotte negative e contro l'interesse pubblico.

la moralità è morta e sepolta da parte di tutti questi signori; siano politici, che magistrati siano prelati,che banchieri o finanzieri;
anche quando vengono beccati in reati da galera nessuno di questi ha il pudore nemmeno di dimettersi,anzi tra loro ormai sono tutti solidali e sodali,
d'altronde oggi a me e domani a te,quindi cane non mangia cane.
il degrado è talmente profondo e largo che penso non si potrà rimediare con la prossima croce su un simbolo di questo o quel partito.
il vero cambio si potrà verificare con una presa di coscienza che se non si torna a guardare a valori come la solidarietà,la giustizia vera,l'umanità,
questo paese come altri nel mondo, incancreniti da logiche solo finanziarie e predatorie,non si salverà.
il signor napolitano è l'emblema di questo schifo di gestione della politica piegata al lucro di pochi contro l'interesse di tanti.

LO CAPIAMO CHE LA GIUSTIZIA NON HA COLORE?

E CHE UNA BUONA IDEA NON E' NE DI DX NE DI SX?

Basterebbe applicare un comandamento che da SOLO
metterebbe tutto a posto

un comandamento o un'azione che più socialista di così non ce ne sono e tutto andrebbe a posto

non fare ad altri quello che non vorresti che gli altri facciano a te.
CAMBIEREBBE IL MONDO E IL MODO DI COMPORTARSI

p rabanne, torino Commentatore certificato 07.08.13 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Cremaschi
E' evidente che tutti i movimenti,tutte le lotte di questo paese,per quanto differenti in obiettivi e storie,hanno di fronte lo stesso avversario.I metalmeccanici vedono la devastazione del contratto nazionale e delle più elementari libertà del lavoro.Milioni di lavoratori subiscono le stesse aggressioni senza la stessa forza o senza essere chiamati alla lotta da un sindacalismo confederale sempre meno capace di reagire.In ValSusa nel nome degli affari si sta procedendo a una sopraffazione democratica e ambientale tra le più gravi della storia della Repubblica.Sulle pensioni il governo ha realizzato il sistema previdenziale più feroce d’Europa,lo dice la stessa Ue.Il decreto sulle liberalizzazioni reinterpreta l’art. 41 della Costituzione,rovesciandone il significato,e i limiti vengono così posti al pubblico e non al privato.Alla faccia del referendum sull’acqua e dei beni comuni!Che anzi,col patto di stabilità e con i vincoli agli enti locali diventeranno la principale fonte di affari dei prossimi anni
Col pareggio in bilancio assunto a norma costituzionale(Monti)e col fiscal compact europeo (impegno ventennale a restituire metà del debito pubblico complessivo)lo stato sociale viene posto al di fuori della Costituzione
Ed è stupefacente che un parlamento di nominati possa decidere del nostro futuro senza alcuna reazione
Pesanti anche le responsabilità di Napolitano Infine l’art. 18 verrà colpito dal governo, proprio perché così vogliono quei mercati e quella finanza internazionale che questo governo rappresenta e rassicura
Cosa devono farci ancora?Questo governo è ormai chiaramente,anche nelle battute volgari dei ministri,un governo di dx. Di quella dx europea che attorno a Monti e Merkel affronta la crisi con un’operazione tecnicamente reazionaria.Cioè con lo smantellamento dello stato sociale,le privatizzazioni,il ritorno a un liberalismo ottocentesco
NOI vogliamo vogliamo decidere sull’Europa e la Costituzione!

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.08.13 08:14| 
 |
Rispondi al commento

2
GIORGIO CREMASCHI

In questo 8 settembre della classe dirigente della seconda repubblica, si cercano soluzioni confuse e disperate. La prima è un’improbabile sopravvivenza del governo Letta.
Chi la propone si aggrappa soprattutto al fatto che le decisioni di fondo del nostro sistema politico commissariato vengono prese a Bruxelles, e quindi basta obbedire con entusiasmo ai diktat di Troika e spread, e si può continuare a far finta di governare.
La 2a alternativa è quella di elezioni a breve in cui PD e PDL si sbranino, per recuperare il consenso dei rispettivi elettorati delusi. Tanto poi, chiunque vinca, saranno sempre Troika e spread a decidere.
E le linee guida del governo saranno sempre le stesse che questi 2 partiti, sotto diverso nome, hanno seguito in questi 20 anni. 18 dei quali in finta alternanza e gli ultimi 2 assieme.
Non facciamoci fregare un’altra volta; quale che sia che la via che il Palazzo alla fine si vedrà costretto a scegliere dobbiamo sostenere un solo concetto. Nelle piazze e nelle eventuali urne dobbiamo prima di tutto affermare: tutti a casa.

.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.08.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento

1
GIORGIO CREMASCHI,già presid. FIOM e promotore del comitato ‘No debito’

Negli ultimi 2 anni PD e PDL hanno governato assieme,prima attraverso Monti poi direttamente
La politica di austerità,la disoccupazione di massa,il massacro sociale li hanno amministrati assieme
Letta è andato in Grecia per ribadire la comunanza delle scelte politiche col governo greco e e annunciando una nuova ondata di privatizzazioni.Quasi contemporaneamente una insegnante greca moriva di infarto leggendo il proprio nome tra i 25000 dipendenti pubblici licenziati su ordine di quella Troika,cui obbediscono sia Atene che Roma
Assieme,PD e PDL hanno deciso di procedere alla controriforma della Costituzione,cercando di cancellare le procedure previste per la sua modifica,in un mostruoso golpe bianco
Assieme,PD, PDL e il loro nume tutelare Napolitano hanno sperato che la Cassazione cancellasse la condanna di B per poter continuare a stare assieme
Ora,di fronte alla paura e alla rabbia del pregiudicato,il Palazzo trema.Tra PD e PDL comincia il gioco del cerino acceso su chi brucerà il governo,che non è più credibile (e da 100 giorni non fa niente)
Napolitano raccoglie quello che ha seminato.Se imponi un governo con B,lo ricevi al Quirinale dopo una condanna,lo accrediti come statista,non ti stupire se poi ti chiede la grazia.Ma questo è proprio ciò che più colpisce della crisi politica attuale.Una classe politica allevata all’insegna della spregiudicatezza,assuefatta a tutte le manovre possibili pur di conservare il potere,che precipita nelle fantasie senza costrutto
Davvero il gruppo dirigente PDL aveva creduto che la politica delle larghe intese potesse salvare B dalle condanne? Davvero il Pd credeva che le larghe intese avrebbero salvato il governo Letta dagli effetti della condanna di B? Davvero Napolitano ha alimentato queste illusioni,e con lui quei media,che ora si agitano in stato confusionale,predicando pateticamente 'senso di responsabilità'?

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.08.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in una nazione priva di una vera democrazia occidentale perché c'è un governo non eletto .Hanno detto che facevano un governo di BREVE durata per emergenza lavoro e legge elettorale.Ora che si sono insediati oltre a non aver fatto nulla!nulla! Di quello che dovevano fare.....non vogliono andarsene più .Vi odio (si può dire?),vergognatevi,siete dittatori!Passerete alla storia con una pessima nomea.

Terry,mi 07.08.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

NON UNO , MA DUE PASSI INDIETRO
Alla luce dei fatti risulta che la sua elezione a presidente della repubblica è stata ottenuta con voto di BERLUSCONI E DEI SUOI NOMINATI.
E' del tutto inoppugnabile che la sua elezione è irremediabilmente inficiata dal voto e\o voti di un FARABUTTO PREGIUDICATO è PLURICONDANNATO.

MARIO FARINA, Pattada (SS) Commentatore certificato 07.08.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento

La troppa disinvoltura del giudice Esposito nel rilasciare dichiarazioni all'indomani della sentenza di condanna di Berlusconi non potrà mai avere ripercussioni sulla determinazione della pena, pero' una riflessione viene spontanea:

si puo' essere piu' imbecilli del giudice Esposito?

Berlusconi ha uomini ben pagati ovunque, come cani scodinzolanti disposti anche a vendere la propria madre pur di fare il colpo grosso e accaparrarsi cosi' la benevolenza del capo pagante.
Tutto è buono pur di far breccia in una opinione pubblica come quella italiana abituata a bersi ogni fandonia condita con finti pianti, giuramenti sulle teste dei figli, promesse di milioni di posti di lavoro, assicurazioni che la crisi non esiste (ricordate?).
Ora cavalcheranno la questione forti dei loro mezzi di comunicazione.
E grazie agli ex-pseudocomunisti, ora diventati Pd meno Elle, i loro mezzi di comunicazione sono piu' forti che mai.

Danilo_ R. Commentatore certificato 07.08.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SMETTERO MAI DI DIRE,
che ce bisogno di un CONFRONTO serio con il "giovane pd"
sapendo gia tutti i precedenti del "vecchio pd",
trovo inutile continuare a mettere davanti a noi tutto ciò, non porta a niente e non è costruttivo , non è utile continuare a sbarrare porte , portoni, è portoncini,sventolando la bandiera del passato !
vediamo di costruire un futuro, ho diventeremo come gia sta succedendo i "rè di noi stessi" un castello senza nulla attorno,.
noi domandiamo coraggio agli altri ...
ma noi ,noi che coraggio mettiamo...., se abbiamo timore a provare a costruire un tavolo con i piu giovani "del pd"
io sono tra i primi a dire mai con "quelli" del pd,, mà il "vecchio pd" è il mio pensiero,,
con i giovani , le varie correnti (occupy-pd. ecct..)puo essere che del buono si possa trovare ,,vedere è confrontarsi,, è non blindarsi tra noi stessi , ho moriremo .
criticare e insultare è molto piu facile ,ma non ci porterà à niente !
io ripeto CHE AVVOLTE LE PORTE BISONA APRIRLE DAL'INTERNO ! DOBBIAMO AVERE CORAGGIO NOI ! E SE QUALCUNO CAMMINANDO IN AVANTI SI PERDERA PER STRADA PAZZIENZA.. è GIA PREVENTIVATO.
RICORDATEVI ,, RICORDATEVI LA STORIA .....
(((TROIA INSEGNA))).

gasparotto marino

marino g., vicenza Commentatore certificato 07.08.13 07:26| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo governo è a braccetto con le lobby va mandato a casa ci sono faccendieri politici di destra e di sinistra al governo che invece di creare lavoro per i padri di famiglia.... sono soci di lobby delle slot mascin--e altri giochi proibiti prendono le percentuali sui centri che aprono nuovi questa italia è corrotta da questi zozzi malati personaggi pd e pdl sono da mandare in psichiatria perché stanno rovinando le famiglie già in mezzo ai guai governo ladro e imbroglione questo è il sistema politico italiano corrotto da mafie legalizzate del palazzo---

antony.gentile 07.08.13 07:23| 
 |
Rispondi al commento

NON SMETTERO MAI DI DIRE,
che ce bisogno di un confronto serio con il "giovane pd"
sapendo gia tutti i precedenti del "vecchio pd",
trovo inutile continuare a mettere davanti a noi tutto ciò, non porta a niente e non è costruttivo , non è utile continuare a sbarrare porte , portoni, è portoncini,sventolando la bandiera del passato !
vediamo di costruire un futuro, ho diventeremo come gia sta succedendo i "rè di noi stessi" un castello senza nulla attorno,.
noi domandiamo coraggio agli altri ...
ma noi ,noi che coraggio mettiamo...., se abbiamo timore a provare a costruire un tavolo con i piu giovani "del pd"
io sono tra i primi a dire mai con "quelli" del pd,, mà il "vecchio pd" è il mio pensiero,,
con i giovani , le varie correnti (occupy-pd. ecct..)puo essere che del buono si possa trovare ,,vedere è confrontarsi,, è non blindarsi tra noi stessi , ho moriremo .
criticare e insultare è molto piu facile ,ma non ci porterà à niente !
io ripeto CHE AVVOLTE LE PORTE BISONA APRIRLE DAL'INTERNO ! DOBBIAMO AVERE CORAGGIO NOI ! E SE QUALCUNO CAMMINANDO IN AVANTI SI PERDERA PER STRADA PAZZIENZA.. è GIA PREVENTIVATO.
RICORDATEVI ,, RICORDATEVI LA STORIA .....
(((TROIA INSEGNA))).

gasparotto marino

marino g., vicenza Commentatore certificato 07.08.13 07:17| 
 |
Rispondi al commento

b Andreoli
Senza questi sintomi il popolo italiano andrebbe verso un suicidio di massa.Ci vorrebbe il manicomio.Ma siccome siamo tanti,il manicomio è l’Italia
Ogni criterio di buona economia o di buona politica non funziona,perché la malattia è vista come una salvezza.E’ come dire a un credente che Dio non esiste e che invece di pregare dovrebbe andare in piazza a fare la rivoluzione o dire a tutti quelli che stanno facendo finte vacanze:andate in piazza,votate,togliete il potere a quello che dice che bisogna abbattere la magistratura perché non fa quello che vuole lui.Non lo farebbero,si mettono la maschera e dicono che gli va tutto benissimo
Ci sono anche alcuni sani ma non servono a niente.Piangono,si lamentano.Ma sono malati anche loro.Sono vicini a una depressione detta anaclitica(depressione autoaggressiva degli orfani).Gli uomini di cultura ormai leggono solo Ungaretti e magari quel verso che dice:“l’uomo… attaccato nel vuoto al suo filo di ragno”
Se B fosse la sola causa del malessere italiano,la condanna per frode fiscale direbbe che tempi migliori sono in arrivo.Ma B non è stato l'unica ragione della nostra debolezza economica e della cultura politica irresponsabile Il NYT aggiunge che B,anche condannato, continuerà a comandare perché non ha rivali e può influenzare la politica anche lontano dalla scena
Il vero problema del csx è che "non ha alcun vero leader né un vero programma".I suoi capi sono ex-comunisti ambiziosi ligi al capitalismo e ai banchieri tedeschi,per cui sono impopolari e l’Italia ha una doppia recessione con un tasso di disoccupazione al 12% e una crescita minuscola
Con queste debolezze su entrambi i poli politici,il Governo è solo un patchwork,una coalizione sgraziata con pochi obiettivi raggiunti
"L’Italia ha disperatamente bisogno di un rinnovo politico totale,con leader che guadagnino il consenso con giuste riforme economiche.Se mai ci saranno,dovranno gestire la sfida credibile delle domande di austerità senza uscita dei partner Ue"

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.08.13 07:07| 
 |
Rispondi al commento

a
Editoriale dello psichiatra Vittorino Andreoli sul New York Times:
"L'Italia è un Paese malato di mente Esibizionisti,individualisti,masochisti, fatalisti.B non è l'unico problema
L’Italia è un paziente malato grave.Dal punto di vista psichiatrico è da ricovero
4 i sintomi:
-“masochismo nascosto”.Il piacere di trattarsi male e goderne.Ognuno esalta se stesso in ogni cosa che fa.L'esibizionismo nasconde il masochismo ed è è un disturbo della sessualità. Mostrare il proprio organo,non perché sia potente ma per compensare l’impotenza.Tipo:non ho una lira ma mostro il portafoglio,anche se dentro non c’è niente.Sono vecchio,però metto un paio di jeans per sembrare più giovane e una conchiglia così sembra che lì ci sia qualcosa e invece non c’è niente
-“L’individualismo spietato.Immagini 10 persone su una scialuppa,col mare agitato e il rischio di affogare.Invece di dire “cosa possiamo fare insieme per salvarci?”,scatta l’io: io me la cavo in questo modo… individualismo spietato,che al massimo si estende a un piccolissimo clan
-poi ”la recita”,noi non esistiamo se non parliamo.Esistiamo per quello che diciamo,non per quello che abbiamo fatto.L’Italiano indossa la maschera e non sa più qual è il suo volto.Ci va in vacanza dice che è stato fuori 15 giorni e invece è una settimana.E a forza di raccontare balle,si convincono che siano vere
-poi c’è "la fede".Credere ai miracoli. Aspettiamo sempre Godot.Domani arriva Godot,quindi non vale la pena di fare niente.E’ una fede incredibile.Chi se ne importa se ci governa uno o l’altro,tanto domattina alle 8 c’è il miracolo
A questo punto nessuno psichiatra può salvare questo paziente che è l’Italia.Non posso nemmeno toglierti toglierti questi sintomi,perché senza ti sentiresti morto.Se ti togliessi la maschera ti vergogneresti,perché abbiamo perso la faccia dappertutto.Se ti togliessi la fede,ti vedresti meschino.Se trattassimo questo paziente secondo la ragione,lo metteremmo in una condizione che lo aggraverebbe.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.08.13 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Non so chi ha messo proprio quella foto della partenza di Re Umberto per l'esilio nel Blog,
....
ma so che è al tempo stesso UN GENIO E UN PROVOCATORE!!!
....
PERCHE' A NAPOLI il Presidente Napolitano era conosciuto ai tempi della sua militanza politica nel PCI come
"O figlio do Re"
per la sua impressionante somiglianza fisica con Umberto II di Savoia,
sì, proprio quello che con la manina salutava dall'aereo che lo portava in esilio.
D'altronde su Internet , basta fare una ricerca, su questa somiglianza sono fiorite vere e proprie leggende metropolitane,
e se un giorno Re Giorgio si dimetterà..........la Storia si sarà dimostrata una volta di più Maestra di Vita!

Carlo Pandolfini, Catania Commentatore certificato 07.08.13 06:51| 
 |
Rispondi al commento

E mentre la destra dixute sul da farsi cpntdp i giudici, deo mi
Liqardi di euro fregati agli italiani dal monte paschi di siena non se ne parla piu'.Questa e:-) la giuustizia in italia, cieca da un occhio Ogni crimine che ha portato al baratro un grande paese deve essere pagato.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 07.08.13 06:48| 
 |
Rispondi al commento

Un passo indietro ?
Solo lui ?

E non prima di aver firmato qualche altra cazzata, tipo la grazia per tutti i nani....


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 07.08.13 06:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

continua imperterrito ad usare verso i suoi NEMICI l'appellativo "NANO" offendendo così esseri umani affetti da una malattia genetica. se fossi uno di loro la denuncerei, ho intenzione di informarmi se potrò farlo comunque perchè la sua mancanza di rispetto è raccapricciante.
"Se pensi che tutto il mondo sia sbagliato ricordati che contiene esseri come te." parole del Mahatma Gandhi: il suo ventre gonfio e tronfio stride con l'immagine della "Grande Anima" rappresentata sulla sua maglietta estiva, meglio giacca camicia e cravatta indossata per incontrare il suo morfeo!lei non ha nulla a che spartire con Gandhi, nè con le sue idee nè con i suoi ideali nè con la sua "resistenza non violenta". lei, casaleggio ed i vostri ventriloqui siete violenti nelle parole e nei fatti: siete inetti, incapaci, delatori nell'eccezione negativa, sepolcri imbiancati, tante chiacchiere niente sostanza, intellettualmente-politicamente- presuntuosi e semidei!vostro unico merito è l’aver eliminato parassiti come fini, di pietro, ingroia e per pochissimo non vi è riuscito anche con casini: GRAZIE. il vostro movimento, che ha raccolto solo voti di protesta, farà la fine di fli, gli italiani possono sbagliare ma sicuramente non perseverano, qualcuno continuerà a votarvi perchè la madre del peggio è sempre incinta! fate contenti quelli del pdmenoelle: i comunisti e i cattocomunisti sono quelli che condividono con voi il dna. P.s.: l'Italia è stata sfasciata da comunisti, cattocomunisti e sindacati, è loro la colpa dell'abnorme spesa pubblica, è da addebitare a loro lo sfascio sociale soprattutto a partire dagli anni 70, inoltre lei non sta tenendo "buoni gli italiani" lei li sta mettendo gli uni contro gli altri ed anche questo atteggiamento non pagherà.

Carla Passeri 07.08.13 06:33| 
 |
Rispondi al commento

Guud morning blogghe.....vedo che state tutti m'braccio a Morfeo.....quelo vero

luis p., roma Commentatore certificato 07.08.13 06:29| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo inviato al presidente Napolitano, numerose RACCOMANDATE , dal 2010 al 2013, sullo "scandalo" dei 98 MILIARDI delle slot-machines.
NESSUNA RISPOSTA, nemmeno da uno dei suoi "numerosi" segretari !!!!!!

Come mai ? Come mai ? Come mai ? Come mai ?

Eppure avrebbe dovuto capire che con 98 miliardi di euro si sarebbero potuti risolvere NUMEROSI problemi degli ITALIANI, dei quali è PRESIDENTE !!!!!

Continuano i "misteri" di questa Italia !!!!

Forza Beppe Grillo e MoVimento 5 Stelle !!!!

vincenzo matteucci 07.08.13 06:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo paese serve una pacifica rivoluzione fatta di: chiusura totale di ogni attività blocco di tutti i tipi di servizio l'Italia deve fermarsi e riordinare le idee Siamo un popolo PECORA e nel tempo abbiamo sviluppato solo un dono la STUPIDITA e LA PRESUNZIONE non abbiamo coltivato nessun valore e non abbiamo nessun rispetto per niente e per nessuno, possiamo continuare così? forse Sì ma non lamentiamoci se le cose non vanno.

Pierpaolo G., Cesenatico Commentatore certificato 07.08.13 04:37| 
 |
Rispondi al commento

Aveva notato una giovane nomade che stava fumando all'interno della metro, sulla banchina della fermata Spagna. Si è avvicinata per chiedere di spegnere la sigaretta e come risposta ha ricevuto insulti, calci e pugni. Una vigilessa è stata aggredita da un gruppo di giovani nomadi e poi portata in ospedale in codice giallo.

eppure ci sono dei matti che dicono che e' tutta cultura ed arricchimento.

Luciano Santagostino Commentatore certificato 07.08.13 04:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mettiamo il caso che il Nano decida di scontare la pena optando per i servizi sociali, se questo fosse questa pena deve tener conto della riabilitazione del Nano cioe se la condanna e' per evasione fiscale non si puo permettere che sconti la pena facendo la massa per una pizzeria!

In parole povere , se sei un tossico e vieni condannato non credo che per riabilitare il tossico lo si manda a fare servizi sociali mandandolo a lavorare in farmacia, o se sei un evasore fiscale mandiamo il Nano a scontare la pena ad Equitalia?!

Il PD-L non candido' COSENTINO Nicola (Pdl) ed altri.

http://www.stopcensura.com/2010/08/ecco-la-lista-degli-indagaticondannati.html

Perche il Nano non viene cacciato?

john buatti Commentatore certificato 07.08.13 04:11| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO LO " SFASCISTA "
Oggi molti quotidiani imputano a Beppe Grillo di essere uno "Sfascista" , cioè di voler disfare ,rimuovere,smembrare il Fascismo.
Certamente la definizione di "Sfascista" è azzeccatissima se si riferisce all' attacco di Grillo, e del suo Movimento 5 Stelle, al potere che si auto-rigenera da decenni,impermeabile alla democrazia rappresentativa,tanto da aver proditoriamente apparecchiato una legge elettorale,incostituzionale,costruita appositamente al fine di clonare parlamentari ubbidienti alle segreterie dei partiti.In questo senso il termine " Sfascista" appare assolutamente esatto.
Ma si sta affacciando anche un'altra lettura, degna di ulteriore attenta attenzione e valutazione. Vi è infatti chi osserva che il termine "Sfascista",adoperato da larga parte delle televisioni e della carta stampata per definire l'autore del post odierno intitolato " NAPOLITANO,UN PASSO INDIETRO ", potrebbe anche riferirsi ad una particolare predisposizione culturale del signor Beppe Grillo, che ama togliersi di torno i fascisti.
Da quì l'appellativo " Sfascista".
In questo senso " Sfascista" , ad avviso di storici e cultori della materia, potrebbe ben riferirsi al desiderio dell'autore del post di liberare la nazione dagli eventuali effetti negativi dei trascorsi passati ( 1942 ) dell'alto portatore della carica cui si chiederebbe di fare un passo indietro.
Quest'ultima tesi, anche per la sua base storica, appare molto suggestiva ed è perciò gradito ogni approfondimento,nonché notizia e documentazione in merito.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 07.08.13 03:57| 
 |
Rispondi al commento

Il Nano cerca scuse e grazia per non finire in galera appigliandosi ad una singolare personale opinione data da un magistrato fuori dall'aula!

Se questo fosse un reato allora tutti i giornali con i loro editoriali che esprimono o che espressero giudizi prima che la corte esprimesse giudizi per casi mafiosi, di evasione fiscale ecc devono considerarsi di aver violato la legge!

Qui e' cio che il Nano tramite i suoi giornali rivelo' prima che la Corte si esprimesse in merito:

Silvio Berlusconi Unipol: decisivo per pubblicazione telefonata Piero Fassino Giovanni Consorte [...]

http://tinyurl.com/k4rzgwj

__________________________________________________


Sentenza Unipol, Berlusconi ascoltò la telefonata di Fassino e la fece pubblicare [...]

http://tinyurl.com/khlw7x7

http://tinyurl.com/meusjpm


---------------------------------------------------

Signorini: «Mostrai il video di Marrazzo
al mio editore, Marina Berlusconi» [...]

http://tinyurl.com/lnbdopb

---------------------------------------------------

"Quel video non era pubblicabile, era una chiara violazione della privacy. Era mia dovere informare il mio editore, Marina Berlusconi a cui mostrai il video". Lo ha detto il direttore di 'Chi', Alfonso Signorini, testimone nel processo sul ricatto a Piero Marrazzo.

Il giornalista ha spiegato che parlare del video (girato dai carabinieri infedeli e nel quale si vede Marrazzo nell'abitazione del trans Natalie), con il suo editore e Maurizio Costa, amministratore delegato del gruppo Mondadori, "era una cosa obbligatoria per la delicatezza del caso e per il personaggio coinvolto. Marina - ha proseguito il direttore - mi disse che ne avrebbe parlato con il padre Silvio, allora premier"

http://tinyurl.com/l4dtl88


Ovviamente esistono molte altre violazioni da parte Del Nano che ora non ricordo!

Quanti tossici dipendenti in comunita o evasori fiscali che hanno commesso crimini seri che conoscete che hanno chiesto al Presidente clemenza per i loro reati?

john buatti Commentatore certificato 07.08.13 03:52| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti prego vai in televisione e fagli il culo perchè io ogni giorno sento gli italiani e mi viene la nausea ti prego... ho 18 anni te lo chiedo in ginocchio vai lì e distruggili !!!

FrancescoMV5S EspositoMV5S (arrendetevi,siete circondati), Napoli Commentatore certificato 07.08.13 03:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto berlusconi in parlamento fare il baciamano alla nunzia de gregorio in boccia.

Un gesto falso da chi le Donne le umilia soltanto e lei raggiante per l'omaggio ricevuto.

Un sovrano e una suddita.

Che differenza di stile tra la de gregorio nei boccia e quella Signora che ritirò quasi con ribrezzo la mano che berlusconi le voleva stringere. Ricordate?

Un mezz'omo e una Cittadina!


Lupo Mannaro 07.08.13 02:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutatemi ragazzi, sono in Grecia e domani alle 17'30 arriverò a Roma. Mio padre è in ospedale con un'emorragia cerebrale. Vorrei sapere da chi è a ROMA, dove posso rivolgremi, se si dovrà spostare da Frascati. Per favore, aiutatemi!

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 07.08.13 02:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Contro la teoria "napolitanocentrica",Galileo grattandosi la testa direbbe: "Eppur si muore!"

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 07.08.13 02:07| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei Presidente della Repubblica un Uomo, onesto, laico al di là di ogni dubbio, di cultura superiore, frugale negli appetiti, sincero di una sincerità disarmante e schietto.
Un uomo che abbia conosciuto la vera povertà e la durezza della vita.
Uno che non fa sconti a nessuno e che non ha appartenenza politica pertanto al di sopra delle parti.
Un uomo a cinque stelle non inteso come appartenente al movimento.

Di età giusta, serio, brillante e ironico.

ALDO BUSI, non vedo altri.

Lupo Mannaro 07.08.13 02:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scenari di governo diversi, ma non quello proposto da un gruppetto di parlamentari cinque stelle: nientemeno che.... il governo dei 'competenti'.

Non si rendono conto questi parlamentari che si tratterebbe della solita presa per il culo dei 'tecnici' ? Che differenza fa se li si chiama 'tecnici' o 'competenti' ?
Non fate i politicanti pure voi...andiamo.

Il governo deve esprimere un programma politico complessivo,
e i ministri andranno scelti in funzione di questo obiettivo politico.
Che siano competenti è minimale, ciò che è più importante è la volontà politica di portare a fondo il proprio compito.
E' inutile poi chiacchierare di qualità astratte: la competenza e l'uso proprio di questa competenza, è proprio ciò su cui ogni governo sarà giudicato.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 07.08.13 01:57| 
 |
Rispondi al commento

NON C'E' DUE SENZA TRE
Re Giorgio Napolitano si è già schierato per ben due volte dalla parte completamente sbagliata :
1- La prima scelta fu del 1942, dopo l'emanazione delle leggi razziali del 1938-39, quando si iscrisse al Guf,Gruppo universitario fascista,all'Università di Napoli ( La sua biografia sul sito del Quirinale su questo non solo tace ma travisa)
http://www.quirinale.it/qrnw/statico/presidente/nap-biografia.htm.
2- La seconda scelta catastrofica risale al 1956 quando,dopo essere approdato al PCI nel 1945 ed eletto deputato nel 1953,appoggiò decisamente l'intervento sovietico in Ungheria volta "non già a difendere solo gli interessi militari e strategici dell'Urss ma a salvare la pace nel mondo"( anche su questo la sua biografia sul sito del Quirinale glissa, ma risulta che nel 2006 abbia pubblicamente riconosciuto il suo errore ).
3- La terza scelta è di quest'anno,con l'elezione per la seconda volta a Presidente della Repubblica,per alcuni di dubbia costituzionalità,ed il varo dell'attuale governo del presidente affidato a Letta,con il mandato di fare una profonda riforma della Costituzione.
E SE QUEST'UOMO STESSE COMMETTENDO, SULLA NOSTRA PELLE, IL TERZO TRAGICO ERRORE DELLA SUA VITA ?

Paolo C., Roma Commentatore certificato 07.08.13 01:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presidente Napolitano ti(il tu e voluto e dovresti pretenderlo da tutti i cittadini)ti resta cosi poco tempo sia anagraficamente sia come presidente nn ti inorgoglisce il pensiero di rimanere nel cuore e di avere l affetto di tutti i tuoi cittadini?Se si allora cosa aspetti?fai uno scatto di reni batti i pugni sul tavolo manda..se nn in galera almeno a casa tutti i mascalzoni e farabutti che sono nelle istituzioni lascia un segno visibile incancellabile perenne cosi un giorno tutti i tuoi concittadini potranno dire con orgoglio ed a voce alta ERA ANCHE IL MIO PRESIDENTE!!Come e per Sandro Pertini?se invece la risposta e no mi spiace per te ma si ricorderanno di te solo i tuoi parenti e forse proveranno anche un po' di vergogna come tanti italiani come me in questo momento.buonanotte presidente fino ad oggi a mio umile parere nn sei stato tra i migliori uomini di questa amatissima patria.

luciano u., roma Commentatore certificato 07.08.13 01:39| 
 |
Rispondi al commento

PAROLE SANTE QUELLE DI DE ANDRE'

...............un nano
è una carogna di sicuro
perché ha il cuore troppo,
troppo vicino al buco del culo.


Nel pdl ce n'è due!

Lupo Mannaro 07.08.13 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Comunque raga...non state a preoccuparvi, la recessione è alle spalle...quindi possiamo vivere tranquili.
Lo ha detto capitan findus...
Ma voi vi siete accorti di qualche cosa ?
così di punto in bianco siamo fuori....
Ma ammazzati che fai una buona azione per il paese

Basile Romano, Torino Commentatore certificato 07.08.13 01:37| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo post.che condivido in tutto!!!M5S senza se e senza ma!!!non c'è più tempo e napolitano lo preghiamo tutti,si faccia da parte!!non può un grande anziano tenere fermo un Paese intero!!basta!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 07.08.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che Letta dovrebbe pensare un po’ più e meglio come questa situazione di larghe intese serve soltanto al lento logoramento del suo partito e della sx in genere.
I lacché del condannato sosterranno magari il Governo in parlamento, ma continueranno a riversare fiumi di merda sulle istituzioni; grideranno alla giustizia non elettiva, alla responsabilità dei giudici, alla grazia dovuta al loro presidente …. E martelleranno martelleranno fino a convincere molti - e vediamo come lo hanno saputo fare in tanti anni di potere mariuolo – che sì, ci vuole il presidenzialismo, la giustizia elettiva… …. … ossia BISOGNA RIFORMARE AL LORO MODO LA COSTITUZIONE.
Molti nella SX e nel PD non sono d’accordo e scalpitano a dover collaborare con coloro che sono la negazione dell’essere SX, e addirittura.
Continuare con questa collaborazione contro natura significa solo strappare una ad una le fibre del patrimonio secolare dei valori fondamentali della società moderna, valori che l’IDEA delle sinistre di qualsiasi Paese conserva nella mente e nel cuore: Libertà, eguaglianza, fraternità.
Letta, pensaci: Non dar retta ai cattivi compagni!

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 07.08.13 01:33| 
 |
Rispondi al commento

Nel post-tizioDiArcore, la paralisi italiana coincide con Napolitano. - non per incapacità, ma per età, non può capire il flusso di coscienza che si sta sviluppando. Nè l'aggregazione di rete, nè i nuovi media, nè (putrroppo) la libertà di informazione a cui si è arrivati con il web, che non ha subito il controllo di stato, perlomeno: non ancora. Un passo indietro è un DOVERE per uno che professa amore di patria. Tremendo dover sopportare e finanziare - con le tasse - tutto questo. Tremendo.

marco coan, caneva Commentatore certificato 07.08.13 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Se facesse davvero un passo indietro,! Ma il problema poi sarebbe fermare le indagini su di lui....quindi è costretto a rimanere li per non finire ai domiciliari. Ps per la polizia postale ci tengo a precisare che sto parlando di Topolino...

Paolo colasanti 07.08.13 01:24| 
 |
Rispondi al commento

la BIANCOFIORE un attricetta da 4 soldiNON HA UNA LAUREA si occupa di fitness. piace a berlusconi per ovvi motivi....somiglia alla d'addario e a rubi.
stasera alla tv la 7
sembrava fatta di cocaina sparlava a difesa del pregiudicato bandito farabutto berlusconi definendolo persona buona eccezzionale.evidentemente sono della stessa razza.

PS

il movimento 5 stelle non è fatto do gente di sinistra è fatto da cittadini onesti.
vogliono a tutti i costi etichettarci come gente di sinistra.
io ne sarei orgoglioso ma la sinistra una volta non era a difesa dei più deboli? dei più indifesi?
dei senza diritti? GRILLO LAVORA PER NOI A GRATIS A DIFESA DI TUTTI I CITTADINI ONESTI.
VOGLIONO IMPAURIRE I CITTADINI CON LE SOLITE ETICHETTE SIETE DI SINISTRA.
E INVECE NO SIAMO SOLO DEI CITTADINI ONESTI
napolitano è solo un comunista stalinista diventato democristiano altrimenti non stava li da 60 anni i debiti li ha visti e fatti fare in tutti questi anni

eugenio percossi, san benedetto dei marsi Commentatore certificato 07.08.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, ho mio padre in ospedale ed ho bisogno di tutto il conforto possibile! Grazie Movimento, che mi dai la forza di andare avanti. Grazie per fare le mie lotte, per ribadire ogni giorno che la legalità fa bene. Sono lontana e domani prenderò il primo aereo per scontrarmi con la sanità. Al telefono la dottoressa non voleva dirmi niente perché c'è la privacy. Sono incazzatissima! Papà ha una emorragia cerebrale e nessuno mi vuole dire quanto è grave. Le leggi sulla privacy facevano comodo a Berlusconi, non a noi, che non abbiamo mai fatto nulla e ci preoccupiamo per i nostri cari! Chiunque sappia darmi notizie sui dottori che possono curare questa patologia, gli hanno trovato un ematoma, che c'era da tanto tempo, ma non si era mai manifestato. Vi prego, aiutatemi. Qualsiasi ospedale di Roma che sia adatto, lo porterò. Grazie, in questo momento ho bisogno di solidarietà.

Maria Cristina Cataldo, Frascati Commentatore certificato 07.08.13 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio le intercettazioni voglio sapere vogliamo sapere!

giuseppe amato 07.08.13 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Chiedere a Napolit-ano è peggio che lavare la testa all'asino. 'Notte!

Arjuna , Madras Commentatore certificato 07.08.13 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Silvio pronto a salire sulla croce da martire (dell'ipocrisia), farà finta di voler far cadere il governo e poi lo farà sul serio a ottobre. Tutto da pronostico, peccato che non ha fatto i conti col movimento che è in continua ascesa. Saremo pronti, ne rimarrà soltanto uno! Marina (scherzo)

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 07.08.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento


Napolitano è l'incarnazione dell'Italia Gattopardiana, dell'Italia, cioè, del "NULLA CAMBI"! Lui, ovviamente, parla il Politichese - che è la Lingua ufficiale dell'Ipocrisia - e si esprime, quindi, in termini di "stabilità istituzionale", o di "evitare ad ogni costo la destabilizzazione del Paese".

Per capire chi è veramente Napolitano, basta andare indietro ai tempi del suo "Migliorismo", quando era il fanatico seguace di un tal Bettino, altrimenti conosciuto come il padre della Filosofia del "tutti ladri, nessuno ladro". A questa filosofia - ancor prima che Bettino ufficialmente la lanciasse con il suo storico discorso in Parlamento - apparteneva anche un individuo che proprio in questi ultimi giorni - dopo una lunghissima latitanza di 20 anni in Parlamento - si è finalmente laureato, fuori corso, Pregiudicato.

Bettino fu grande amico del neo-laureato Pregiudicato, al punto di elargirgli grandi favori, con ricambiata immensa riconoscenza espressa dall'amico a fior di miliardi.

Con la fuga di Bettino per scampare alla galera, - anche per una questione di solidarietà nei confronti del Fuggitivo - fu inevitabile che il Pregiudicato e Napolitano consolidassero il loro rapporto di amicizia e di stima reciproca. È da allora, quindi, che decorre la loro amicizia.

Amicizia ampiamente consolidatasi dal 2008, da quando, cioè, Napoletano fu "nominato" - da un Parlamento anch'esso "nominato" dai Partiti - Presidente della Repubblica, sulla cui scrivania il nostro caro Presidente ha firmato, ad iosa, leggi ad personam per l'amico Pregiudicato.

È con questo - e da questo - sfondo storico di amicizia solidale che si può agevolmente capire la ragione per cui l'immediata reazione di Napolitano alla sentenza della Cassazione - invece di essere quella di sollecitare la nuova Legge Elettorale - è stata, al contrario, quella della sollecitazione della Riforma della Giustizia.

Eh già, da quale altra parte allora potrà mai arrivare la SALVEZZA del suo caro amico Pregiudicato???

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato 07.08.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Emerito presidente della repubblica in qualità di
garante di questo governo, non dimettendosi si
assume la totalità della RESPONSABILITA' DELLE SORTI
DI QUESTO GOVERNO SIA IN CAMPO ECONOMICO CHE PER
LE ORRENDE FIGURE IN CAMPO INTERNAZIONALE, DOVE
ABBIAMO MOSTRATO CON IL CASO KAZAKO, CHE NON ABBIAMO UN BRICIOLO DI SOVRANITA'.
E' SICURO DI VOLERSI PRENDERE TUTTO QUESTO PESO SULLE SUE SPALLE?
E' SICURO DI FARE IL BENE DEL PAESE? (CON PAESE ITALIA INTENDO I CITTADINI, NON LE LOBBY VARIE)

Matteo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.08.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento

e tu Grillo FA UN PASSO AVANTI !
Se non fai passi avanti tutto rimane così com'è !
Questo presidente non ci sarebbe stato-
Berlusconi non ci sarebbe stato-
Quante cose sarebbero cambiate se tu facessi dei passi in avanti !

luciano cottu Commentatore certificato 07.08.13 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIO UN REFERENDUM POPOLARE,
GL'ITALIANI DEVONO DIRE SE VOGLIONO CHE NAPOLITANO AUTOELETTOSI,FONDATORE DEL GOVERNO LARGHE INTESE O MEGLIO, INTESE AD ALLARGARCELO ,GOVERNO SENZA MAGGIORANZA NON VOTATO DALLO STESSO POPOLO,COMPOSTO DI UOMINI CHE HANNO DIMOSTRATO L'IMMOBILISMO PIU' NICHILISTA DI TUTTI I TEMPI,A CORONARE IL COMPIMENTO PER LA DEFINITIVA DISTRUZIONE DEL PAESE DA TUTTI LORO COMINCIATA MOLTI ANNI ORSONO,(VOGLIO RICORDARVI CHE NAPOLITANO E' ESATTAMENTE 61 ANNI CHE STA NEL PARLAMENTO SINO AD ARRIVARE AL COLLE, E VUOLE STARCI SENZA IL NOSTRO CONSENSO ALTRI 50 ANNI SECONDO LUI),( CHI CAZZO E' higlander ?) , OPPURE SE GL'ITALIANI ABORRONO , TALE CONGREGAZIONE ANTICOSTITUZIONALE DI NON ELETTI ,ED IL LORO PROTETTORE, FONDATORE , DISGRAZIATAMENTE PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DA ESSO SEQUESTRATOCI ,CHE IMPONE IN MODO FORZOSO IL FUTURO DELLE NOSTRE VITE. DOBBIAMO PRETENDERE IL REFERENDUM ...REFERENDUM....... REFERENDUM...... A RACCOLTA FIRME PER IL REFERENDUM .....A RACCOLTA FIRME ..... A RACCOLTA FIRME...... FIRMEREBBERO L'80% DEI CITTADINI PER IL REFERENDUM E SI RAGGIUNGEREBBE IL 90% DI VOTANTI CHE VORREBBERO CHE IL GOVERNO LARGHE INTESE ED IL SUO MAGNACCIO PROTETTORE, PRESIDENTE AUTOELETTOSI ANDASSE A FARE UN .......................

walter messa 07.08.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma il cavaliere smascherato sacceva o futteva ?

Igor - Commentatore certificato 07.08.13 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo George.....è ora di andare a casa, goditi quei pochi giorni.....vai a messa, mangia, bevi, divertiti ma prima denuncia tutti quelli che vanno deunciati e sbattili in galera....hai la possibilità di fare qulcosa che potrebbe cambiare l' ITALIA.....solo tu puoi farlo.....tutti ti ascolterebbero.....potresti far parte della miglior storia.....fai qualcosa.....fai un gesto importante.....oramai peggio di cosi......siamo già falliti e molti ancora non l'hanno capito.....cosa succederà quando lo capiranno ??? Se non farai nulla ??? Pensaci.....pensa.....pensa.....non dormire inpiedi....24 ore al giorno tranne quando vai a fare i tuoi bisogni fisiologici.... Torneremo all'età della pietra ???? O qualcuno farà qualcosa prima..... ???

Alex Iaconcig, Cividale del Friuli Commentatore certificato 07.08.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Napolitano ha un solo obiettivo:sbarrare la strada al M5S.Lo teme come il diavolo l'acqua santa

mariuccia rollo Commentatore certificato 07.08.13 00:08| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Presidente credo che sia giunta l’ora di un gesto che ponga fine a questa infinita agonia.

Rammento che durante il suo primo mandato lei ha esortato, esortato ed esortato. Senza ottenere nulla.

Nel secondo mandato lei ha rimescolato il mazzo, ma con carte e giocatori identici.

Ha minacciato sue azioni se i ragazzi non avessero giocato bene ed ha ancora esortato, esortato ed esortato senza ottenere ancora nulla.

Ora, sia obiettivo: non ci dirà mica che con il così detto decreto del fare siano state fatte le cose importanti che davvero servono al paese e quelle che la gente intera auspica ed attende da mesi?

Non crede allora che le rimane una sola soluzione, pur senza averne colpe dirette??

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 07.08.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è diventato un mantra insopportabile, una ignobile ipnosi di massa, questi furfanti in ogni tg o dibattito associano la parola ostruzionismo al M5S, mi aspettoche da un momento all'altro si srotoli un telone con la scritta
"SORRIDI, SEI SU SCHERZI A PARTE!"

Enzo Spataro 07.08.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe proporre un programma di 4-5 punti precisi e RIVOLUZIONARI - dimezzamento numero parlamentari, dimezzamento loro stipendi, legge elettorale, misure per l'economia - e stanare il PD, trovando i mezzi politici per costringerlo ad aderire. Con l'inciucio si stanno rovinando con le loro stesse mani, perchè chi decide tutto è Berlusconi. Se non se ne rendono conto è bene che evaporino come l'acqua al sole.

Antonio B., Viareggio Commentatore certificato 06.08.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVA SANDRO PERTINI, PARTIGIANO ANTIFASCISTA,PADRE FONDATORE DELLA DEMOCRAZIA, E DELLA PATRIA ITALIANA!

Giovi F. Commentatore certificato 06.08.13 23:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Beppe , vedi di sapere qualcosa sul giornalista di 'la Repubblica' Ciriaco Tommaso, che sulla Repubblica di ieri ha scritto un articiolo su di te che non mi è piaciuto.

Giovi F. Commentatore certificato 06.08.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento

E se in qualche modo salvassero Berlusconi che si fa, un sit in senza la giacca ? Di fatto siamo in guerra e ci vorrà ben altro che lodevoli iniziative per mandare a casa questa gentaglia, loro non hanno alcuna fretta perchè il logoramento degli avversari è la loro specialità ultradecennale.

Marco 06.08.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Siamo i pagliacci del mondo, tutti ridono e ci sfottono.
Il governo dice che la crisi finirà entro l'anno, si, ma di quale secolo.Oltre al danno di essere ridicoli, la beffa dei governanti che ci riempiono di palle.Come i poveri pensionati al comizio 'LACREME NAPULITANE' del nano reo.

Giovi F. Commentatore certificato 06.08.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"le chiedo un passo indietro".
non mi passa neanche per l'anticamera della testa.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 06.08.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento

ostinato vermiciattolo d'un troll
che ti firmi lucio p.
ma ancora non ti sei reso conto
che non ti verrà mai permesso
di diffamare questo blog
...proprio su questo blog ?

ti sei mai chiesto
perché i tuoi stupidi post
durino al massimo qualche minuto ?

ma non hai nemmeno
un briciolo di dignità ?

fai davvero pena ...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 06.08.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l’Italia è una Repubblica fondata sulla gerontocrazia, dove tutti i posti di potere sono occupati da anziani. Tutti.
L’Italia ha bisogno di energia nuova per rimettersi in corsa, mentre le nuove energie scappano all’estero. L’Italia ha, tra i paesi occidentali, uno dei più alti tassi di emigrazione intellettuale e scientifica. Detto in altri termini: i migliori vanno via. Una classe dirigente che si lascia sfuggire i migliori è una classe dirigente miope. L’Italia è condannata al declino
Per QUESTO MOTIVO NAPOLITANO DAI L'ESEMPIO DIMETTITI GODITI LA PENSIONE NON SEI INSOSTITUIBILE NE TANTOMENO SEI PIU CAPACE "IL MIGLIORE "è MORTO TU SEI SOLO UNA BRUTTA COPIA DI CHI TI HA ACCETTATO NEL PARTITO COMUNISTA

pierluigi curreli 06.08.13 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Il problema di questo paese NON E' BERLUSCONI che in questi anni poteva essere cacciato via SE VERAMENTE SI VOLEVA ..

SONO GLI ELETTORI DEL PD E I NON ELETTORI

i primi votano a prescindere e sono colpevoli di non aver cacciato a calci al culo la peggiore classe DIRIGENTE "di sinistra" di tutti i tempi

i secondi perché sono quelli che hanno consentito maggioranze nel paese CON MENO DEL 50% DEGLI ELETTORI -VERGOGNA.....

ALESSANDRO R., Roma Commentatore certificato 06.08.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a quell'età può stare solo all'ospizio anziché fomentare questa distruzione dello stato di diritto: sappiamo come finirà, darà qualche specie di salvacondotto di fatto al vecchio pregiudicato in nome dell'interesse del paese.... che poi è solo e sempre l'interesse di chi ha distrutto il paese e continua a farlo sulle spalle di milioni di pecore inermi.
sveglia! napolità ritirati se vuoi fare una cosa buona - almeno una in tutta la vita - per il paese!

alex pieri 06.08.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Non credo possa essere la questione della buona fede o meno di Napolitano; la realtà è che come presidente della repubblica doveva garantire proprio quella costituzione che ha vilipeso!
Quando?
Con la guerra alla Libia, in barba all'articolo 11 della costituzione, con il golpe del governo Monti, un signore mai votato né voluto dalla maggior parte degli italiani, che ha provocato, con le sue sconsiderate politiche neoliberiste, tanti danni all'economia e morti tra i cittadini.
Più che la farsa della rielezione io vedrei tanti buoni motivi per incriminarlo di "alto tradimento"; l'avanzata età accompagnata dal probabile e inesorabile avanzare della demenza senile, a mio avviso, non è una scusante per ammettere questo stato di cose.
Questo, credo, dovrebbe valere anche per chi lo ha rieletto per pura convenienza di bottega.

Paoluccio Anafesto 06.08.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento

credo che molta gente non ha ancora capito la tattica mediatica che usa Telese quando capisce che il suo avanspettacolo é in crisi di odien.Chiama a turno una delle tre capre del PDL Santanchè o la Gelmini o la Biancofiore ( come questa sera)e tramite le puttanate che vomitano in trasmissione il sopra citato pennivendolo trova qualche coglione in piu che segue questa penoso spettacolo.

Luigi P. Commentatore certificato 06.08.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Finiamola!
Chiediamo a Beppe una votazione degli aventi diritto per esprimersi se dare l'incarico a Lui come candidato Presidente del Consiglio.

W l'Italia.

gennaro fu 06.08.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano il presidente firmatutto che sempre ha firmato alla velocita della luce le leggi ad personam del corruttore. Che pena presidente che pena. Stare al servizio di un corruttore pedofilo che si fa prostitute minorenni. E' inutile dirlo che lei e' stato il peggior presidente della nostra repubblica. Speriamo che a piu presto se ne renda conto e recuperi un po di dignita togliendosi definitivamente dai cogli oni.

Marco Serra2 Commentatore certificato 06.08.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano, un passo indietro
Se veramente siamo davanti a un baratro meglio un passo avanti..magari in cordata con Silvio Letta e compagnia bella

michele ., rimini Commentatore certificato 06.08.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Fiume Sand Creek

Si sono presi i nostri cuori sotto una coperta scura
sotto una luna morta piccola dormivamo senza paura
fu un generale di vent'anni, occhi turchini e giacca uguale
fu un generale di vent'anni, figlio di un temporale
c'è un dollaro d'argento sul fondo del Sand Creek
I nostri guerrieri troppo lontani sulla pista del bisonte
e quella musica distante diventò sempre più forte
chiusi gli occhi per tre volte, mi ritrovai ancora lì
chiesi a mio nonno:"è solo un sogno?", mio nonno disse "Sì"
a volte i pesci cantano nel letto del Sand Creek

Sognai talmente forte che mi uscì il sangue dal naso
il lampo in un orecchio, nell'altro il paradiso
le lacrime più piccole, le lacrime più grosse
quando l'albero della neve fiorì di stelle rosse
ora i bambini dormono nel letto del Sand Creek

Quando il sole alzò la testa sulle spalle della notte
c'erano solo cani e fumo e tende capovolte
tirai una freccia al cielo per farlo respirare
tirai una freccia al vento per farlo sanguinare
la terza freccia cercala sul fondo del Sand Creek

Si son presi i nostri cuori sotto una coperta scura
sotto una luna morta piccola dormivamo senza paura
fu un generale di vent'anni, occhi turchini e giacca uguale
fu un generale di vent'anni, figlio di un temporale
ora i bambini dormono nel letto del Sand Creek.

Fabrizio de André

http://www.youtube.com/watch?v=PXhYK4j2d84

Buonanotte blog ^__^

Daniela M. Commentatore certificato 06.08.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in questo momento nelle trasmissioni politiche in tv(capisci a mmme'),il circo clow piu'divertente di sempre,pagliacci e buffoni in omaggio al popolo italiano,meravigliosi assurdi ridicoli fenomeni da baraccone,per uno spettacolo circense,gl'ultimi in offerta sino a fine stock,saldi di fine stagione, ultimissimi capi fino a chiusura delle aziende a pagamento pubblico denominati partiti,per fallimento e carcere per associazione a delinquere di stampo mafioso siori e siore,fatevi avanti,in offerta speciale 3 al prezzo di 1,piu'in omaggio 1 giornalista corrotto,siori e siore.siori e siore un occasione imperdibile siori e siore,(UNA COLOSSALE SOLA),(MA CHI SE LI COMPRA,MANCO REGALATI e MANCO LI CANI),siori,siore,prego,frasi piene di palle disperate a far ridere il mondo siori e siore la loro disperazone,oramai tramutata in follia,in offerta speciale siori e siore.siori e siore venghino,siori e siore si accomodino,siori e siore ingresso gratis ..............LA VERGOGNA delle vergogne,E'FINITA,cari falliti politici parassiti,del governo mafie intese,sarebbe piu'nobile,suicidarvi,che continuare ad umiliarvi continuamente da soli con le stronzate incontrollate che vi escono dalla vostra fetida bocca.uccidetevi e'piu'dignitoso che vivere con i vostri corpi e marcie menti,sputtanati in tutto il mondo,a causa delle minchiate che dite e che fate.poveracci mi fate pena.Tutta la mia soledarieta'ai loro poveri figli che quando vedranno cosa sono e cosa hanno fanno,cadranno in depressioni eterne,se il potere ed il denaro porta a sta misera esistenza,ringrazio dio di essere povero e ultimo.grazie dio di non avermi fatto appartenere ai politici della casta italiana,e grazie ancor di piu'di avermi dato la conoscenza di non votarli.grazie mio dio di averci donato GRILLO CASALEGGIO E IL MOV.5 stelle.un forte abbraccio anche a Walter e salvo e ai nostri fantastici e unici onorevoli in parlamento.TUTTI INSIEME con NOI A CAMBIARE STO PAESE DISTRUTTO DAI PAGLIACCI BUFFONI DEL PD-PDL,e soci.

walter messa 06.08.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

La Biancofiore preannuncia nella trasmissione In Onda la discesa in capo di Marina Berlusconi come erede naturale del capo di Forza Italia, l'ex Cavaliere Silvio Berlusconi. E Maurizio Gasparri che da anni é in attesa del suo momento: prima Fini, poi Berlusconi, adesso Marina... E tutti gli altri eterni secondi? Gianni Letta affiancherà Marina con l'obiettivo di diventare Presidente della Repubblica e nominare Senatore a vita l'ex Presidente del Consiglio Silvio. Ma un condannato può essere nominato Senatore a vita? Se sì, non ci sono problemi. Se no, faranno una legge ad personam. Hanno a disposizione 42 anni vivendo l'ex Berlusconi 120 anni come pronosticato dal suo defunto medico personale, dottor Umberto Scapagnini, morto il 2 aprile 2013 dopo essere stato condannato dalla Corte d'Appello di Catania a due anni e sei mesi di reclusione.

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 06.08.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Il 30 luglio hanno sacrificato Berlusconi (tipo 25 luglio) per salvare le chiappe di un ristretto gruppo di personaggi, legati a cricche (Letta), bassi servizi agli americani (De Gennaro), MPS (D'Alema e Bersani), e perchè no, pure Napolitano tipo favori a Mancino.
Faranno la fine dei gerarchi di Mussolini.

Mario Genovesi 06.08.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano non ha mai creduto che un governo delle larghe intese potesse impedire il crollo del Paese!
Se l'avesse creduto sarebbe un dilettante allo sbaraglio e non una vecchia volpe della politica.

Lo scopo di questo governo è uccidere il paese e chi non l'ha ancora capito è mentalmente cieco:
un conto è tosare la pecora come han sempre fatto e un altro è amputarne gli arti per mangiarli o regalarli ai pastori stranieri.

Credere che un famoso matematico non sappia fare 2+2 è ingenuità inscusabile: gli errori politici sono tutti ben calcolati per infliggere il massimo danno possibile con il minimo rumore possibile.

Napolitano parla bene ma ogni volta che può te lo mette... non si dimetterà MAI anche perchè sta andando tutto sencondo i suoi piani

E per la grazia a Berlusconi potete scommetterci che se il giudice come suo dovere lo manda in galera rifiutando pene alternative....
oppure gli firma l'ennesima urgentissima legge ad personam con il solito tacito assenso piddino.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 06.08.13 22:56| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Un'altra sparata velleitaria e inconcludente...
Ammesso che abbiate ragione, ditemi un motivo per cui Napolitano dovrebbe accontentarvi e dare le dimissioni per fare un piacere a voi!
Prendete invece un'iniziativa CONCRETA e FATTIBILE: fate al PD una proposta che non può rifiutare per sganciarsi dall'impresentabile abbraccio con il PDL post sentenza Mediaset.
Non un'alleanza strutturale e di legislatura, ma la possibilità di fare assieme 3-4 cose per poi tornare al voto: una legge elettorale decente, qualche iniziativa forte di riduzione costi della politica, una seria legge anti corruzione. Il pallino lo avete voi, se il PD sgarra perde la fiducia in 5 minuti...
Se il PD non accetta si prende la responsabilità piena di continuare a governare con l'Impresentabile
Con una cosa come questa potete presentarvi alle elezioni e fare man bassa di voti. Se invece continuate con la presentazione di provvedimenti che saranno meravigliosi ma con probabilità ZERO di essere approvati, perderete il capitale incredibile di fiducia e aspettativa che avevate raccolto... Non perdete anche quest'occasione, per amor del cielo!!!

Umberto Bovo, Teolo Commentatore certificato 06.08.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Banoosh
On Friday, someone logged into Wikipedia and changed a line in Snowden’s biography from "American dissident” to "American traitor.” Joe Klock at The Daily Dot website was the first one to report on the edit, and quickly noticed that the revision was made from a computer connected to the Internet from within the walls of a US Senate building.

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 06.08.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Vi sintetizzo il contenuto di un manifesto letto stamattina a Otranto
Portateci il vostro oro o argento.Per ogni 25 GRAMMI VI DAREMO UN BUONO DA 10 EURO DA PENDERE NEL sUPERMERCATO......(veniva detto il nome del Supermercato)
Un manifesto raccapricciante. Innanzitutto si legge la poverta' ormai diffusa in vasti strati della popolazione (in tempo di guerra si vendeva l'oro che si aveva in casa, magari il braccialettino regalo del battesimo del bimbo o l'anello di fidanzamento)Ma, ancor peggio, si legge la crudelta di questa ignobile società che approfitta della poverta delle persone per lucrare. Su un piccolo gingillo di oro ne ricavano un guadagno il supermercato e chi ha comprato l'oro. Vergogna 10 euro per 25 grammi di oro
Domani andro a fotografare il manifesto e mandero la foto al Blog

mariuccia rollo Commentatore certificato 06.08.13 22:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/06/mps-larghe-intese-di-mussari-per-salire-ai-vertici-dellabi/678165/

Simone Malossi Commentatore certificato 06.08.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Stupenda la "foto". Dice proprio tutto. Una monarchia di circa 14 anni e' solo un incubo!

Luisa. Colli, Genova Commentatore certificato 06.08.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

10. 100. 1000.1000000 di giudici Esposito in Italia.

Dino Colombo Commentatore certificato 06.08.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Basta attacchi immotivati e pretestuosi nei confronti del giudice Esposito.

Nwll0intervista telefonica il giudice Esposito NON ha fatto nomi, ma ha solo cercato di spiegare la frase che da giorni i SERVI del Padrone della Libertà vanno dicendo: che " la sentenza di condanna di Berlusconi si basa sulla frase che :- " B. NON poteva NON sapere". Invece ha spiegato che questo assunto NON è vero, ci sono le PROVE che B. SAPEVA! E ci sono anche i TESTIMONI! Eccoli!

http://it.ibtimes.com/articles/54070/20130806/processo-mediaset-berlusconi-non-poteva-non-sapere.htm

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.13 22:47| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..più di un passo indietro....meglio una retromarcia completa..all'indietro. (non si sa mai )

Eposmail

Paolo. B. Commentatore certificato 06.08.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Grande Jacopo Fo a in Onda poco fa...e direi grande anche Civati.

Alla Biancofiore...le hanno suonate di santa ragione.

Specie quando Civati le ha detto di smettere di dire SCEMENZE.

Io glielo avrei detto molto prima.

A proposito...l'escursus 'politico' della Biancofiore oltre l'essere il tipo di femmina(?) che piace a berlusconi??? (mi sta così sul caz...no...sarebbe per lei troppo onore...sullo stomaco per come ragiona che non la sfiorerei nemmeno con un bastone. Puah!.

Dino Colombo Commentatore certificato 06.08.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Ben detto Beppe, condivido a pieno il messaggio. Chi non è utile è inutile, dunque se le sue decisioni si sono rivelate e si stanno sempre più delineando inefficaci, chi di dovere dovrebbe fare un passo indietro e lasciare spazio a chi ha più potere decisionale. Forse la Sua incapacità ad agire, come da te insinuato, è dettata proprio dal circolo di interessi che fanno in modo che "si cambi per non cambiare mai niente". In tutto il mondo (e tutto il mondo è paese) chi è di troppo o si mette da parte o lo è messo. Qui (en Italie) questo semplice ragionamento logico sembra non poter funzionare, ed anzichè testare altre alternative se quella dominante si dimostra priva di senso, ci aggrappiamo alla realtà, e nella disperazione forse qualcuno pensa che le cose possano veramente cambiare in meglio. Mi chiedo come ciò sia possibile...Come se le crisi si risolvessero da sole, come se avessero incaricato Nerone di ricostruire Roma dopo averla bruciata. Non-sense! Manca un senso di stato nella sua più alta concezione, di politica come bene comune e organizzazione e funzionamento dello stato, e purtroppo siamo il paese del "morto un papa, se ne fa un altro"...

Giulio Aliberti, Firenze Commentatore certificato 06.08.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento

= DON QUIXOTE =

ho fatto tutto quanto era nelle mie forze
ad ogni livello possibile,ho partecipato
e discusso,ho fatto opera di convincimento
con volantinaggi,discorsi anche ...minacce
ho portato molti voti alla nostra causa
eppure non basta,non basta mai...

a posteriori credo
che avrei fatto meglio ad andarmene del tutto
e non solo al 50% come ho fatto
da questi scenari impolverati

ho sigillato la tv,non compro più i giornali
eppure loro continuano ad "apparirmi"
coi loro proclami,promesse,deliri
e farneticante chirurgia sociale
variamente assortita sulle pale
che girano in un moto perpetuo estenuante

allora abbasso la visiera del mio elmo
impugno forte la lunga lancia
e parto al galoppo,anche oggi
come sto facendo da una vita
e sono ancora lacrime e polvere
continenti di lacrime e polvere
vai Ronzinante,vai bello,vai...

MA IL MONDO CHE IO VOGLIO
è tutta un'altra cosa

« Mi alzo: sono contento. Vengano i mesi e gli anni, non mi prenderanno più nulla. Sono tanto solo, tanto privo di speranza che posso guardare dinanzi a me senza timore. La vita, che mi ha portato attraverso questi anni, è ancora nelle mie mani e nei miei occhi. Se io abbia saputo dominarla, non so. Ma finché dura, essa si cercherà la sua strada, vi consenta o non vi consenta quell'essere, che nel mio interno dice "io".
Egli cadde nell'ottobre 1918, in una giornata così calma e silenziosa su tutto il fronte, che il bollettino del Comando Supremo si limitava a queste parole: "Niente di nuovo sul fronte occidentale". Era caduto con la testa avanti e giaceva sulla terra, come se dormisse. Quando lo voltarono si vide che non doveva aver sofferto a lungo: il suo volto aveva un'espressione così serena, quasi che fosse contento di finire così. »
(Erich Maria Remarque, Niente di nuovo sul fronte occidentale, 1929)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 06.08.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=M8t-T6iA-nk

harry haller Commentatore certificato 06.08.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NAPISAN
*******

Alla sua età Napolitano non dovrebbe fare nessun passo indietro; facile cadere nella fossa.
(e una fossa è per sempre) ^_^

Sarebbe stato molto più semplice che "il vecchietto" nonno Napisan (come lo chiama la Luciana ) avesse negato la sua disponibilità per un secondo mandato.

Le scuse non sarebbero mancate...

- l'età dell'incoscienza;
- l'ernia al disco 78 giri;
- l'odore del vecchio (muschio) selvatico;
- pomodoro verde e fritto;
- la coglionite acuta;
- l'intolleranza acustica;
- la senilità di Italo Svevo;
- la merda secca dei partiti

Invece Napo ha accettato, dicendo a tutti
cose che già sapevamo:

"il mio mandato non durerà sette anni in Tibet"

E che minkia volete ancora da me?
UN TUCANO.

^_*

Aloha!


Tanto tuono', che alfine piovve.
Dalla Terrazza, persin i Palazzi a grattar il Cielo , apparivan in lontananza scatole di fiammiferi, termitai d'esserini brulicanti, dai sepolcreti con le buffe Forchette piantate in testa, le antenne, al par delle forcine delle Donne Selvagge.
Sì, ero allor Selvaggia.
Danzavo nuda, squotendo i seni, i Capezzoli ancor acerbi, come fossi entro una Foresta Verde, colorando dei tuoi Smeraldi il Grigio di quell'estate, appicicosa come le fauci d'un Serpente.
Avevo buttato le Mutandine sotto, Pazza ed ebbra, a veder la faccia del Portiere dell'Albergo, nel sentirne strofinar il naso, Rosse ed Accese.
Bastava la Radio allora, con la cassetta in Pancia, ed una Mela morsa, sulla T.shirt, a terra.
Tu, una birra piu' Calda e spumeggiante di me, a Bruciar le dita, accostata la schiena al cornicione , le gambe mollemente stese.
Ad un Brivido dal Precipizio, come le nostre Vite, il nostro Amore.

Vien, Vien, Vien Icì! Je ne peut plus il Tendre.
Vien a coucher , entre moi...

Piovve, finalmente Piovve, dopo tanta Arsura.
Nacque la Fiamma, entro tanto scintillar e Spenger, spinger di reni, trattener di Freni...
Contro l'Alito del Vento, piegavan le mie Velette e tele, ai Cavalloni marini e i Cavallucci, lo sciabordio de le spume, cullavan le Carni ai Marinai.

Improvviso, cadde l'Albero Maestro.
Inondando persin le Cantine al fondo, tutto un galleggiar di Botticelli, di fiori e Primavere Tarde...
Una calma piatta e canticchiar di Rossignoli, un sorrider di Lune e Stelle.

Tutto quel che di rosso persi, acceso, da te ne ricevetti ancor.
Entro l'Amor che avevo perso, il tuo, giovane ed Irruento s'era Inserito.
Entro il tuo fuoco, la lacrima della Lama che Feriva, s'estingueva, sciolta al par di Neve al Sole.
Fu così ch'entrai nel Tempio dell'Amore, coi fiori bianchi e le corone in capo, il tuo Profumo a sovrastare.

E la tua Fiamma brucia, brucia ancora, nel profondo del mio Tempio.
Bello, caro, dolcissimo Ospite della mia Primavera senza fine...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 06.08.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se sono tutte puttane, come dicono quelle del PDL, non le potrebbero metterle più giovani e carine.
Non dico delle 16enni Marocchine, ma almeno delle belle 22enni, un pò di aria fresca al posto di queste vecchie scope.
Gli italiani sono così belli e siamo rappresentati da queste mummie centenarie.

Giorgio 06.08.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma figurati è anche lui attaccato alla poltrona come una sanguisuga.

Manuela Tosarello 06.08.13 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio, né mi interessa, mettere in discussione la buona fede del presidente della Repubblica...

Qui casca l'asino!
Mettiamo in discussione la buona fede del PD è lo stesso.

W Grillo siempre.

gennaro fu 06.08.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

per me Rodotà Pres Rep e Di Battista al Governo

Nunzia L., Salerno Commentatore certificato 06.08.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento

La strada del cambiamento che ha intrapreso il M5S e piena di ostacoli che purtroppo non sono costituiti solo dalla Casta. Non ostante i danni che hanno provocato PD e PDL, sono stati votati da 30 milioni di italaini. Fassino quello che "abbiamo una banca", e' stato eletto sindaco, Razzi quello che "io sono in parlamento solo per il vitalizio" e' stato eletto Segretario della Commissione Estero, il governatore del Lazio ha autorizzato il vitalizio per Fiorito perche' gli e' stato assegnato prima dei suoi problemi giudiziari, la Consulta ha dichiarato incostituzionale il prelievo del 5% dalle pensioni d'oro, il cosidetto contributo di solidarieta', e l'INPS dovra' rimborsare i megapensionati, ci sono ex politici siciliani che percepiscono piu di 400,000 euro di pensione all'anno grazie alla Corte dei Conti che ha dichiarato che non possono essere tagliate. Ogni privilegio per quanto osceno diventa diritto acquisito. Adesso dal Quirinale, la istituzione da cui piu’ ci aspettiamo il rispetto delle regole arrivera’ salvezza per SB. Tutto il vento soffia a favore di tutto cio’ che bisogna cambiare. Sara' dura, molto dura, dovremo batterci con piu' dterminazione, non con la violenza ma quasi, appunto come sta facendo Grillo, a chi auguro a di vivere 100 anni, se vogliamo avere una speranza.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 06.08.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grethe,Lui',o capite er francese??

http://youtu.be/mLO2CXhb-Qo

er fruttarolo Commentatore certificato 06.08.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la Biancofiore e malata cronica.

l'oracolo 06.08.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi io sarei più esplicito. È una vergogna che un Presidente della Repubblica tenga in piedi un governo sostenuto da un pregiudicato. Mi vergogno di essere italiano.

Alessandro Iacoboni 06.08.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Ecco il livello del nostro governo!BIANCOFIORE E CIVATI SU LA7...CHE SCHIFO..

NANDO C 06.08.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

X far capire a chi non vuol capire cos'è la politica in Italia

dalle memorie di Amintore Fanfani

Viene Saragat a casa mia, manifesta preoccupazione per le finanze del PSDI non hanno disponibili che 30 milioni(lire) al mese.
Dice di aver bisogno di altri 20 milioni al mese.

Era l'anno 1957 Capito!!!!!!!

Come si può cambiare l'Italia?
Togliendo la possibilità alla politica di appropriarsi del denaro pubblico.
Di conseguenza si ridurrà il potere politico e la corruzione.

saluti a tutti da nessun copy

nessun copy 06.08.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Un partito che ha tra le sue fila "donne" come Santanchè, Minetti, Carfagna, Gelmini non può continuare a governare questa Nazione.

Abbiamo bisogno di figure femminili positive, serie, affidabili e genuine: le figurine di Berlusconi, veline, letterine, ballerine, leopardate e strafirmate hanno scassato i maroni!!!

Riccardo C., Genova Commentatore certificato 06.08.13 22:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

C'è da provare con la psicologia inversa Beppe!!!
Prova a dirgli di restare..vedrai che se ne va!!!
Sempre e solo 5 Stelle..

Marco ,., Forte dei Marmi Commentatore certificato 06.08.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ha ridicolizzato l'Italia, ci ha coperto di vergogna e di fango.
Un evasore fiscale sentenziato e conclamato, che pretende di continuare a fare il premier, o almeno il leader di un partito di governo!

Un'infamia che gli italiani... si meritano tutta!

Perché solo 6 mesi fa gli hanno dato il 29% dei voti!!!!!

Riccardo C., Genova Commentatore certificato 06.08.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Riscrivo il mio commento perchè il primo non è passato come al solito.
Il problema è che il Presidente della Repubblica è eletto dal parlamento che è ancora pieno di gente poco raccomandabile, sempre pronta a qualsiasi inciucio per il proprio tornaconto, e per quello delle organizzazioni anche criminali che lo sostengono e per le istituzioni europee che come ben sapete hanno commissariato il nostro paese dove il governo attuale è formato da zimbelli che aspettano le elezioni tedesche per prendere direttive dal nuovo führer !

Bruno Marioli 06.08.13 22:08| 
 |
Rispondi al commento

JACOPO FO
il figlio di...

non rientra fra le persone
che mi piace ascoltare.

Anche perchè non riesco a capire
una beata minkia.

Questa sera a LA7 è riuscito a
dire in modo chiaro che:

IL MOVIMENTO 5 STELLE
HA RESTITUITO I SOLDI.

"Di quali soldi parla
non è dato sapere" ^__^

...cosa non da poco.

Aloha!

Paolo Rivera Commentatore certificato 06.08.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Io invece ci rifletterei parecchio sulla malafede di Napolitano.

E col cavolo che farà un passo indietro: come Grillo è il garante del Movimento, nei confronti di chi vorrebbe far comunella col PD o altro e masturbarsi nei talk-show; così Napolitano è il garante di Bilderberg & C. contro chi vuole davvero cambiare.

Altro che "chapeau"...

Alberto Rizzi Commentatore certificato 06.08.13 22:04| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Quante stronzate che dice la biancofiore sulla 7, ha ragione la santanche, sono tutte puttane

Mikele 06.08.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il favoreggiamento personale è un reato disciplinato dall'art. 378 del codice penale. Chiunque, fuori dei casi di concorso nel reato o di favoreggiamento, dà rifugio o fornisce mezzi per sfuggire alla giustizia a un condannato in via definitiva....dichiarato delinquente abituale...è punito con la reclusione....ecc,ecc

aniello r., milano Commentatore certificato 06.08.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

La corte suprema di cassazione
Non giudica sul fatto ma sul diritto: è giudice di legittimità. Ciò significa che non può occuparsi di riesaminare le prove, bensì può solo verificare che sia stata applicata correttamente la legge e che il processo nei gradi precedenti si sia svolto secondo le regole (vale a dire che sia stata correttamente applicata la legge processuale, anche in relazione alla formazione e valutazione della prova, oltre che quella del merito della causa).
Tutto quello che si stanno inventando giornalisti e politici non ha senso..
Quel giudice non ha giudicato Silvio Berlusconi (non può occuparsi di riesaminare le prove)
Ha solo verificato che sia stata applicata correttamente la legge.
Chi ha confermato la condanna è la corte di appello.
Quindi che vadano tutti affanculo(specialmente certi giornalisti amnistiati da Napolitano) e Berlusconi in galera

michele ., rimini Commentatore certificato 06.08.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

E spero che dietro ci sia un baratro!

Ignazia Farina, Ozieri SS Commentatore certificato 06.08.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

quanta rabbia disordinata e caciarona che non serve un cazzo! Tutta gente che si è disinteressata della situazione dell'Italia e quando la crisi gli ha cominciato a mordere il culo si scatena ragliando la loro rabbia: più che in uno stato moderno mi sembra di vivere in un mega condominio, il parlamento sembra un'assemblea condominiale permanente. Personalmente quello penso delle alte cariche dello stato non lo esprimo, ma la stima che gli attesto si ritrova in altri commenti di terzi. Ma detto questo, noi siamo solo vittime o anche corresponsabili?

mai 06.08.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

GIUDICI DI MILANO, PER FAVORE RIPRENDETE IN MANO LA SITUAZIONE PERCHE' CON I VOSTRI COLLEGHI SPARSI IN QUESTA POVERA PENISOLA RISCHIAMO DI RITROVARCI L'EX CAVALIERE MARTIRE SANTIFICATO.

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 06.08.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Grazie raga...anche oggi un buon lavoro!
ex mastrolindo ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato 06.08.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Signor Esposito, mi consenta!
Cribbio!

Paolo Ancona 06.08.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Una tal Desolazione, spegne ogni normale Desiderio Umano.
Affettivo, riflessivo, associativo.
E' come risvegliarsi, improvvisamente nell'Isola di PAsqua, ove i nani han divorato, dopo l'ultimo ALbero, l'ultima Goccia d'acqua dell'Ultimo Ruscello, l'Ultima spiga dell'Ultimo Campo e trovarteli Dietro col Fallo Scappellato a dir, Allucinati, con gli Occhi Strabuzzati: Bunga, Bunga...!

Comincio a comprendere donde origino' il CAnnibalismo.
Cominciaron dapprima dai Salsicciotti.

Or, noi siam Svantaggiati.
Questi son Tossici, Amari, di Plastica...

:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 06.08.13 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che sino a che un presidente prende mezzo miliardo delle vecchie lire ogni anno, ma quando se ne va, mai.
Questo è il risultato di un presidente non eletto dal popolo, ma da una casta di signorotti che manipolano il potere.

Mikele da Rio 06.08.13 21:46| 
 |
Rispondi al commento

per cortesia presidente si dimetta!

vada a casa
vada alla bocciofila
vada a giocare a ramino
vada dove vuole

le vogliamo bene
ma se ne vada

la smetta di fare danni a questo bel paese
la smetta di infliggere sofferenze e dolore
la smetta di ingannare donne , uomini e bambini italiani
la smetta di rubare il futuro ai nostri giovani
la smetta con la sua arroganza di saper ciò che è meglio per noi

signor presidente abbia l'umiltà
abbia il buon senso
abbia la modestia
di dire basta
di lasciare ad altri il compito gravoso di guidarci
verso un futuro che non sia il suo
un futuro inesistente!

grazie
un italiano

alfredo simonetti 06.08.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Quaalcuno fra voi sa che fine ha fatto l'altra diva del blog, la poetessa Marilyn Monroe?

Greta Garbo ne sa qlc?

GIOVANNI GIACOMO PASINELLI Commentatore certificato 06.08.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

povera italia

Francesco 87 (rattodicampagna), Brindisi Commentatore certificato 06.08.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Il post di Grillo ha fatto incazzare gli schizofrenici del pdl ..oggi infatti la signora dei neutrini, la scarfagna, e il brad pitt del belusconismo gasparri hanno diffeso Napolitano o mentre ieri lo accusavano di tutto, il pdmenoelle affetto da autismo continua silenziosamentre a comun icare a gesti o al massimo lancia un laconico "teniamo fuori napolitano" qui c'è bisogno della neuro.. altro che riflettere

pierluigi curreli 06.08.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Un sasso in piccionaia,
tale è il senso e lo scopo della proposta di Beppe al Presidente Napolitano di dimettersi dal secondo mandato. Sarà forse utile - lo speriamo - all'assunzione di responsabili decisioni per fare della politica quella nobile attività - la più nobile - contemplata e regolata dalla Costituzione del 1948, abbandonando decisamente la più squallida e miserevole cui è stata ridotta da intrighi, intrecci mostruosi con malavita e affarismi inconfessabili con l'impoverimento del mondo dei lavoratori a livelli post-bellici, e di converso l'intollerabile arricchimento di ceti sociali parassitari. La politica è peraltro fondata su rapporti di forza, elettorali, sociali ed economici. Il sasso in piccionaia farà alzare in volo verso i lidi del riposo e dell'operosa riflessione chi è stato così importante per le nostre sorti in questo ultimo ventennio, oppure, scansato il sasso, Egli continuerà a dedicarsi a salvare ciò che resta di un'assurda innaturale contra-legem coalizione di interessi e di privilegi, inconciliabili con le più evidenti ragioni della pubblica moralità, del diritto e della Costituzione?

Mario Valente Valente, Roma Commentatore certificato 06.08.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, visto che napo e compagnia cantante non fanno mai, credo per stizza o per partito preso, quello che diligentemente gli consigliamo di fare, avresti dovuto dire lui: "presidente rimanga pure, si metta comodo e finisca pure, se l'altissimo glielo concede, il settennato ..." Avrebbe sicuramente detto per farci torto:"... Con viva e vibrante soddisfazione, mi tolgo dalle palle, tiè..." Un po' di tattica Beppe ...

Mario B. Viterbo 06.08.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

NOTIZIA ANSA X GLI ELETTORI DEL PDL e PD!!BERLUSCONI E STATO CONDANNATOOOOOOOOOOOOOOO..... (ci sarà un neurone che vi gira nel cervello)

NANDO C 06.08.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

sta parlando cicchitto sulla 7,del magistrato si vede la merda che esce dalla sua bocca,si sente puzza di morte .cambio canale

roberto v., parma Commentatore certificato 06.08.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Berluconi ...il mammasantissima
è lui.
Napolitano deve fare un passo avanti e dimettersi.

michele ., rimini Commentatore certificato 06.08.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Staff il fake Viviana 21:09 è un coglione fascista...eliminatelo.non merita di stare un attimo sul Blog.
E' l'amante di starace!E gli brucia un pò il c..o!

oreste m******, sp Commentatore certificato 06.08.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio avviso l'errore del Presidente Napolitano è stato quello di non considerare 9 milioni di persone che hanno votato M5S con fiducia per passare ad una fase nuova dove finalmente persone oneste e lavoratori potevano essere finalmente considerate e valutate come persone normali. Invece Napolitano ha voluto seguire il carrozzone con Bersani ormai cotto e tutto il tran tran della politica ormai intrisa di veline e un totale puttanaio dove si ' perso il senso dell'orientamento e soprattutto fare qualcosa di
utile per questo Paese ormai alla frutta. Un passo indietro non sarebbe male ma bisogna fare la riforma elettorale, varare la riduzione dei costi della politica, abrogare il finanziamento dei partiti, cose che da febbraio adesso non si sono fatte a causa del processo a Berlusconi altri motivi del blocco della politica italiana non ne vedo-

Renzo Grillo 06.08.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari ragazzi
bene il fondo per le micro imprese altra battaglia vinta: CONGARUTLAZIONI

voglio soffermarmi però su un punto: concentriamoci sugli obiettivi del programma, continuiamo ad incalzare il governo sulle proprie inadempienze sulle porcate approvate per gli interessi dei singoli. restiamo concentrati sulle nostre battaglie non lasciamoci coinvolgere dall'emotività il decorso degli eventi volge a nostro favore non forziamo la mano. anche oggi hanno strumentalizzato il concetto del blog distorcendolo a loro favore. NON PERMETTIAMOGLIELO

il momento è delicato non dobbiamo sbagliare una mossa.

cristiano rocchi Commentatore certificato 06.08.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Pre fare pagare le tasse le inventano tutte, leggi antielusive ecc ecc, mentre a chi sbarca a lampedusa bisogna poi pagargli tutto compreso viaggi per arrivare sul 'continente'. il fatto di sbarcare a lapedusa non è una forma di sfruttamento da parte dei migranti delle leggi italiane? guardando wikipedia:L'isola ha una forma allungata (circa 12 km, per 3 km di larghezza) e la vegetazione è quella tipica della macchia mediterranea. Geologicamente è un Horst e appartiene all'Africa, come Pantelleria, ed è più vicina alle coste tunisine (distando da queste 113 km) che non a quelle italiane, da cui dista 127 km.; la profondità massima del braccio di mare tra Lampedusa e l'Africa è di 120 m. Il punto più elevato dell'isola è Albero Sole, a 133 m. di altitudine.....abbiamo tante leggi se ne faccia una in cui dica che non è sufficiete arrivare a lampedusa per avere i vari benefici previsti.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 06.08.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile lambbicarsi il cervello per dare la colpa a uno o all'altro.
E' il sistema che va sconfitto.
Ed il sistema va sconfitto con le lezioni.
Chiunque voterà i personaggi esistenti e coloro che tirano le file da anni è responsabile del sistema che si perpetua da 60 anni.
Quindi cari italiani ....guardatevi allo specchio e scrutate la vostra coscienza,se in voi sorgerà l'onesta e la ribellione allora sarete sicuri di cambiare qualcosa...altrimenti...continueremo nella farsa.
A voi la scelta,da parte mia so chi dovrò votare!

oreste m******, sp Commentatore certificato 06.08.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Vedrete che Napoletano farà un pò di scene e poi gli darà la grazia e dal giorno dopo tutti gli italiani, s'inchiappetteranno tutte le sedicenni marocchine e non
e se si può fare una truffa si è autorizzati a farlo.
Tutto a posto
Vai Napoli

Giorgio B 06.08.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

mio nonno mi ha chiesto:ma berlusca quando mi restituisce la rata dell imu del 2012,aveva detto che anticipava lui,e poi lo stato
io non me la sono sentito di dirgli niente
a certe bassezze non si puo arrivare.
cerco uno psicologo che aiuti mio a nonno a reggere il colpo quando qualcuno gli dirà la verità,io non ci riesco

roberto v., parma Commentatore certificato 06.08.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Diamoci una Coistituzione, un Parlamento, un Governo in Esilio, in casa.
Poi facciam Appello alle NAzioni Unite.
E' l'unico sistema Incruento per uscir da questo Abominio.

Vi avevo promesso, il punto di vista di uno Svizzero nei nostri confronti.

" Voi, Italiani, avete una Grande Virtu' ed un grosso Difetto.
Virtu'.
" Sepolti sotto due Metri di Merda, anche i Tedeschi sarebbero ormai Morti.
Ebbene, voi Italiani, non so come, contro tutte le Leggi della Fisica, riEmergete".
Il difetto.
" Non sapete amministrarvi: finite sempre sepolti da due metri di Merda."

Ora, sappiamo la Causa.
Ed anche il Rimedio.
Rimuovere la Merda.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 06.08.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è niente da fare quando cambiano le generazioni cambiano i tempi se non siamo in grado di cambiare però le persone siamo destinati al fallimento. Le persone sagge non sempre sono le più anziane. Buona fortuna

Luca C. Commentatore certificato 06.08.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

facciamo un sondaggio
chi sta con il giudice e chi con il pregiudicato
poi lo facciamo nel pd ah allora li nasoono i problemi
facciamolo nel pdl e li sa stanno con i carcerati
a proposito cosentino non se parla più,una grazia anche lui no?
travaglio facci fare questo sondaggio sei un grande uomo libero ti stimo tanto

roberto v., parma Commentatore certificato 06.08.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho visto alcuni filmati di trasmissioni RAI anche molto vecchie in cui c'era Giorgio Napolitano: è in politica, meglio, nei partiti di sx, da più di 50 anni.

Ma quanti soldi pubblici si è preso e si è messo da parte?!

Se pensiamo di moltiplicare i suoi soldi per il numero di tutti gli altri che come lui sono stati e sono in politica da decenni....
CHE INGENTI QUANTITÀ DI SOLDI PUBBLICI NELLE LORO TASCHE !!!

e l'Italia in rovina !!!!!

VERGOGNA, VERGOGNA!!
RESTITUITE SE VOLETE AVERE LA COSCIENZA A POSTO QUANDO MORIRETE !!
L'INFERNO C'E'.
ORA SIETE AVVISATI, LO SAPETE: L'INFERNO C'E'.

Silvia P. Commentatore certificato 06.08.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buffoni, esibizionisti, cretini, incapaci, si mangia, si ride, si fotte, si sperpera, si sfotte, si uccide, si ruba, e... intanto si continua a morire... e poi si ride, si mangia, si fotte, si uccide, si ruba e... intanto si continua a morire..., come prima, anche più di prima e l'erba nociva si espande, si espande sempre di più e tutti i cretini festeggiano la caduta di un solo filo d'erba nocivo.
La moda, la propaganda, l'avere, l'avere... e tutti, parlando solo di quel filino d'erba che tenta di rialzarsi ed inquinare di nuovo il già inquinato e zozzo sistema (ma che cazzo vuoi più inquinareee se è tutto un minestrone putrido, anzi non c'è neppure più il minestrone, ci sono solo le parole inutili...) e tutto cambia??? Cambia... ma perchè è cambiato qualcosaaa??? Perchè tutti gli altri partiti sono cambiati e tutti stanno lavorando per il nostro amato popolo???? Noooo! Si parla e ci si atteggia, poi si mangia e si fa il ruttino... poi non importa se il vicino non mangia e non fa il ruttino o il peto e muore...
L'importante è che si parli solo di Lui, a pranzo e a cena...
Ma facciamo schifo o no????

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la condanna avevo detto che ne avrebbero fatto un martire, giornalisti che attaccano un magistrato invece di pretendere il suo arresto.
Scusate non giornalisti giornalai (chiedo scusa ai gestori delle edicole) .
Prossime mosse:
Re Giorgio lo grazia
Poi gli chiede chiusa
Gli rida' il titolo di cavaliere
Scioglie le camere
Il nano vince a man bassa ( conosciamo gli italiani gli offriranno un panino e una birra ai seggi)
Infine il capolavoro presidente della repubblica.
Scendiamo in piazza.
Andiamo davanti alle procure a testimoniare solidarieta' alla magistratura e alle forze dell'ordine, sono gli unici che ci possono aiutare.

Dino L. Commentatore certificato 06.08.13 21:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Si, lo so, non ve ne può fregare di meno. Ma chissene pur’io.
Saccomanni rassicura i disoccupati, gli sfrattati, i protestati, pignorati e falliti, i superstiti di una crisi tutt’altro che superata, che la recessione è finita. Quando anche le stime dell’ultimo trimestre 2013 concederanno finalmente - a suo dire - un pareggio o uno scarto positivo su quello precedente, per Saccomerda svaniranno povertà, sofferenze, privazioni, mortificazioni. Istantaneamente.

Dice bene Grillo quando accusa “Napo Orso Capo” di essere il primo responsabile di questo governo farsa, creato ad hoc e tenuto in vita nell’attesa che l’effetto M5S si stemperi prima di nuove elezioni; un governo che in questi mesi non ha fatto una fava di fuca: non hanno nemmeno iniziato a ragionare sulla riforma elettorale, tanto urgente all’indomani del risultato di febbraio, perché qualunque sia la formula che sceglieranno di adottare è attualmente impossibile tagliare fuori il M5S.

Ma loro non la vedono così. Saccomerda non la vede così: “abbiamo studiato e adottato misure di rilancio economico efficaci, come ad esempio il pagamento dei debiti della pubblica amministrazione”. Beh, un genio! Non la vede così nemmeno Letta, il quale dichiara che col sito www.100giorni.governo.it è finalmente online quanto fatto nei primi cento giorni di governo. Un sito web, per l’appunto. Io ci mettevo anche meno.

Cristian Lo Piccolo, Crema Commentatore certificato 06.08.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

“AL GOVERNO VEDONO LE ANIME BELLE”.

La notizia, Saccomanni: "La recessione sta finendo".

Chiamate i Carabinieri e gli infermieri dei centri per la lotta alla tossico dipendenza, al governo si fanno con gli allucinogeni.

Non sanno dove andare a sbattere la testa ed iniziano a farneticare sulla fine della recessione che con la loro terapia sado masochista del rigore se dio c’è la manda buona i segnali di ripresa dell’economia li vedremo tra circa 20 anni, quando un’industria nazionale non l’avremo più, quando gli stipendi medi degli Italiani che un posto di lavoro l’avranno ancora sarà di 600 euro, quando parlare di diritti del lavoro, alla pensione, alla sanità, ecc… sarà un miraggio, perché tutto privatizzato, solo allora avremo toccato il fondo e si potrà tentare di risalire la chiana e solo allora si potrà parlare che la recessione sta finendo.

Il resto sono solo chiacchiere sotto l’ombrellone, fermiamo questi mentecatti, che di danni né hanno già fatti abbastanza, con il c’è lo chiede l’Europa.

“QUESTA NON E’ LA MIA EUROPA DEI POPOLI, E’ UNA MACCHIANA PER AFFAMARE I POPOLI”.

Euro no grazie, abbiamo già dato abbastanza.

Paolo R. Commentatore certificato 06.08.13 21:05| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

sei stato troppo tenero con quel bastardo

marco ., milano Commentatore certificato 06.08.13 21:05|