Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Un weekend per l'Abruzzo

  • 29


lucoli.jpg
"Vi scrivo da Lucoli, un comune piccino a pochi chilometri da L'Aquila. Ho deciso di passare qualche giorno di vacanze da queste parti convinto del fatto che si possa aiutare questi nostri sfortunati concittadini con un gesto semplice e a costo zero. Mi piacerebbe che il MoVimento 5 Stelle invitasse tutti i suoi attivisti e simpatizzanti , e non, a passare almeno un weekend nelle zone terremotate. Sono posti meravigliosi in tutte le stagioni e sicuramente un po' di turismo anche se mordi e fuggi potrebbe dare una boccata di ossigeno in zone che stanno morendo lentamente. Sono qui da tre giorni e le case sono sfitte i ristoranti semi vuoti e i pochi clienti che ci sono sono indigeni.
Oggi sono stato in un ristorante in cui si è mangiato divinamente in 4 persone con 4 primi 2 secondi 3 contorni 2 dolci 2 caffè 1/2 litro di vino 2 bottiglie di acqua a 65 euro.
Che dite ci possiamo provare?"
Raffaele F.

18 Ago 2013, 09:33 | Scrivi | Commenti (29) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 29


Tags: L'Aquila, Lucoli, MoVimento 5 Stelle, terremoto, turismo. M5S

Commenti

 

I truly enjoy examining about this internet web page, it has wonderful posts. Thanks for your sharing.

Tacho Pro 2008 11.07.14 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Facevo il montatore ( gruppi elettrogeni, macchine per vetro, ecc. ) 10 giorni qua e 20 giorni là.
Ho girato l' Italia dalle dighe in Alto Adige a 2000 mt fino alla Sicilia.
Una cosa è il contatto con la gente che parla con lo "straniero" perchè da loro non c'è turismo, e una cosa parlare con persone che abitano a, per esempio, Roma, Rimini, Firenze. E non parliamo dei prezzi...

Paolo Zanchetta, crocetta del montello, TV Commentatore certificato 19.08.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Il turismo da quelle parti non ha vita facile perchè spesso se vai in un bar e chiedi della toilette ti dicono che è fuori servizio, le indiscutibili bellezze paesaggistiche vengono da decenni stuprate da una edilizia raccapricciante. Da decenni questa ex bella regione è stuprata selvaggiamente sia nella costa che nell'entroterra montuoso, se la si vuole aiutare bisogna incominciare denunciare e non a fare inutili appelli pietosi ed ipocriti. Sporchiamoci la bocca e ripuliamo il territorio, personalmente mi sono rotto i coglioni delle belle parole andatevene affanculo a lavarvi la coscienza, in abruzzo abbiamo bisogno di guerrieri!

Paolo Rullo Commentatore certificato 19.08.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

penso per contribuire e per vedere persone nuove con la mia famiglia ci andrò.

simone cremonese 19.08.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Il problems e che Nolte persone I soldi non Li hanno,I politici ce Li rubano e vanno a fare i vip con i nostri sacrifici e le nostre rinunce,oltre che non fare un cavolo,visto che le aziende scappano in gusto......

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 19.08.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

5 giorni sul lago di Scanno. Visitato le zone limitrofe. Posti da sogno! Prezzi abbordabili. Un'ottima vacanza alternativa.

carlo meuli 19.08.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

L'ultimo weekend di luglio l'ho trascorso in Abruzzo. Aria e cibo buonissimi.Gente gentilissima e cordiale. Sui pascoli, in alto, sembra di essere sulle Alpi. E che fresco, che silenzio, che acque dissetanti e deliziose. Alto che mar Rosso o spiagge affollate.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 19.08.13 01:16| 
 |
Rispondi al commento

mia madre è abruzzese e io amo l'abruzzo, in particolare la Majella, la montagna madre.
Lucoli lo conosco bene, è un paesino amabile, forte e gentile come si dice degli abruzzesi.
ci vado spesso.
in settimana farò un giro di 3\4 giorni, passando per Goriano Sicoli, Sulmona, Pescocostanzo, Palena, Guardiagrele e sulla strada del ritorno passerò e mi fermerò a Lucoli.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 19.08.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo, poi mi chiedo x quale motivo in Abruzzo se vado al ristorante con il cane nn mi fanno entrare. Ma vogliamo cambiare mentalità!

Emanuele 18.08.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravissimo. Anche io passero le mie ferie in provincia di l'Aquila.
Sono Abruzzese e ti ringrazio per l'ottima iniziativa che hai proposto.
Ringrazio te e ringrazio lo staff che ci ha regalato questo spazio

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 18.08.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Lo faccio da anni in modo particolare dopo il terremoto. Domanda: dove prendere i soldi per la ricostruzione?
Risposta:iniziando a non mandare la polizia di stato, i vigili urbani a presidiare le partite di calcio, quando le stesse squadre dovrebbero cacciare i soldi e non i cittadini costretti a presidiare le proprie case.
Con quei risparmi si potrebbero finanziare 100 se non 1000 " LUCOLI "
Io amo lo sport non gli sprechi chiediamo a quei paesani se interessa il calcio, la risposta sarà (non me frega un c....zzo

teodoro parente 18.08.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Domenico Attanasii (teramaners), Teramo

Ciao Domenico,io ho ristrutturato la casa di mia nonna ed ho scelto,da un anno circa,di vivere in Abruzzo in fascia pedemontana:acqua ed aria di prima qualità, latticini di produzione locale veramente ottimi, ho fatto l'orto e il frutteto. Naturalmente alle Regionali voterò un candidato 5Stelle, ma il Presidente Chiodi,sulla ripresa economica,dice la verità. Riporto da wikipedia:

"Secondo Eurostat nel 2009 l'Abruzzo aveva un reddito pro capite a parità di potere di acquisto pari al 84,0% della media dell'Unione Europea, il più alto reddito tra le regioni del Sud Italia....Il Terremoto dell'Aquila del 6 aprile 2009 ha determinato una forte frenata dello sviluppo.Tuttavia, sembra che l'economia abruzzese si stia riprendendo,facendo sperare in un futuro economico più roseo; infatti a fine anno 2010 l'Abruzzo ha fatto registrare una crescita pari al 1,47% e anche nel 2011 ha riconfermato la crescita economica, con un +2,3% percentuale più alta tra le regioni dell'Italia Meridionale.

Attualmente,la Regione risulta sempre la più ricca del Meridione d'Italia con il Pil pro capite più alto tra le regioni del Sud Italia (21.574 euro)".Da aggiungere che le tasse regionali sono tra le più basse d'Italia.

In Abruzzo ci sono posti stupendi (parchi montani e marini)che nessuno si prende la briga di valorizzare, c'è un turismo scautistico e di "nicchia"...ma forse è meglio così.Se cliccate sul mio nome potrete vedere le immagini del Parco marino di Pineto-Silvi in provincia di Teramo.


I piccoli comuni contribuiscono con la loro bellezza a far si che l'Italia sia chiamato " il bel paese " . Io ho vissuto gran parte della mia infanzia in un paesino abruzzese chiamato San Benedetto in Perillis, al momento, conta scarse 100 anime . E stato colpito duramente dal terremoto e solo grazie al sindaco e ad alcuni suoi collaboratori si e riusciti a far costruire una decina di M.A.P. pur non essendo rientrato nei paesi del " cratere ". Pensate che c'è l'ABBAZIA PIU' ANTICA D'ABRUZZO , tutta puntellata con travi e fasce ,ed è chiusa al pubblico .Purtroppo, quando si va a votare, 100 voti non fanno la differenza e quindi il paese rimane nella più totale indifferenza delle istituzioni . Non abbandoniamo questa Italia perchè anche in questi luoghi si è combattuto per farla diventare libera e unica .

carlo cafarelli, sulmona Commentatore certificato 18.08.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento

io invece sono stato a borgocarso e per 4 primi (ottimi) 4 patatine 3 litri di acqua minerale ed una bottiglia di vino ho speso 33 euri e c'era la musica all'aperto per i patiti del liscio.
Certo il ristorante è un'altra cosa, ti servono, etc.., ma ormai il target cui debbono puntare i ristoratori sono i ricchi, perchè la classe media sta scomparendo e per sopravvivere ,come me, si adatta alle feste dei borghi, quelle che una volta erano le feste dell'unità, prima che diventassero esose più dei ristoratori.
Ciao
bisogna da capì come si ssta evolvendo la bobbolazione tajana, Pochi ricconi, una massa di barcamenatori e tantissimi morti di fame

fracatz 18.08.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Da abruzzese vi dico: venite che questa è la regione più bella perchè mare e montagna a 2 passi! Posti bellissimi! E m5s vi aspetto alle prossime elezioni della regione

carla ruscitti 18.08.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!

Che caro ragazzo che sei Raffaele!!!!! Si è una bellissima idea, e sai fa riflettere tantissimo, noi Italiani siamo strani, siamo pronti a buttarci in acqua per salvare i clandestini ,

ma non ci aiutiamo tra di noi con semplice weekend nelle zone terremotate.

Siamo un popolo curioso che ci vuole a fare ciò che hai fatto tu nulla!!!!!!

Questo macigno della crisi ci sta annientando anche sulle cose come questa che prima facevano parte del nostro essere Italiani!!!!!!

Monica L., RM Commentatore certificato 18.08.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Un po' come Berlusconi che ci fece il G8 in Abbruzzo?
Consiglierei di restare in italia per le vacanze, per scoprire i luoghi meno noti della nostra nazione, che sono tanti e tutti in crisi.

Marco dante 18.08.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Ottima idea. Inoltre, invece di andare in luoghi dove purtroppo ahimé si stanno combattendo guerre fratricide, i touroperator, dovendo fornire alternative ai propri clienti che avevano pagato già la vacanza, potrebbero proporre in alternativa un giro in questi luoghi italiani. Ma forse non sono attrezzati per il turismo nazionale. Speriamo il contrario.

PatriziaDiFe 18.08.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra un'ottima cosa.
Poi con quei prezzi così bassi.
Potrebbe essere un ottimo modo per incontrarsi e conoscersi, noi 5stelle.

Daniele B., Tarcento Commentatore certificato 18.08.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

icuramente trovo che sia un ottimo consiglio. Mi permetto soltanto, come abruzzese, di veicolare e aggiungere una buona notizia diffusa sulla pagina fb del presidente della Regione, Gianni Chiodi, per replicare a una nota letta nel post di Beppe: (...) un po' di turismo anche se mordi e fuggi potrebbe dare una boccata di ossigeno in zone che stanno morendo lentamente (...). Dunque, come si diceva... non stiamo morendo lentamente, secondo Chiodi. Anzi, leggete un po' qua: https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10201169030541393&set=a.3314515555250.138939.1639021715&type=1 Comunque sia, personalmente non me ne sono accorto di questa grande rinascita dell'Abruzzo. Ma lui, il Governatore di tutti gli Abruzzi, pare ne sia convinto. Sara' per caso che fra pochi mesi si tornera' alle urne per il rinnovo della giunta regionale?

Domenico Attanasii (teramaners), Teramo Commentatore certificato 18.08.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Meno ci si sposta meno s'inquina.

Si è ecologisti solo quando fa comodo?

Comunque se proprio uno non c'è la fa mi sembra una buona iniziativa.

Noè SulVortice Commentatore certificato 18.08.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
NON SAREBBE UNA BELLA IDEA,ANCHE POTERLO FARE ANCHE IN EMILIA,NELLE ZONE TERREMOTAE DELL'EMILIA,OLTRE CHE ALL'AQUILA,MA NON DIMENTICHIAMOCI CHE SIAMO IN UN "CAMBIO" DI SISTEMA.
ALVISE

alvise fossa 18.08.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori