Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I nuovi Scilipoti

  • 1395


Guarda il video
(01:30)
orellana_scilipote.jpg

"Ma davvero Orellana vuol fare lo scilipote? Ho votato M5S (e, fino ad ora, sono molto soddisfatto del voto dato ad un movimento di vera opposizione, cosa che mancava da almeno 20 anni), cioè ho dato il mio voto al MoVimento che si è impegnato a non fare alleanze con questi partiti. Non voglio che senatori eletti nel M5S mi facciano rientrare dalla finestra un partito (il PD) a cui ho sbattuto la porta in faccia, con ottime ragioni. Inutile aggiungere che in caso di convergenza col PD il mio voto al M5S sarebbe perso per sempre! Tutte le persone che conosco e che hanno votato M5S la pensano esattamente come me circa le sciagurate convergenze (spero solo ipotetiche) tra M5S e PD, che trascinerebbe inevitabilmente il MoVimento nella melma piddina (una notte in cui tutti i gatti sono bigi, fatta di spesa bellica, missioni c.d. "di pace", TAV, grandi opere, inceneritori, privatizzazioni, flessibilizzazioni, precarizzazione, tagli con l'accetta alla spesa sociale, dittatura del "più Europa", sudditanza a banche e sistema finanziario, etc. etc. etc.).
APPELLO A TUTTI GLI ELETTI NEL M5S: ricordatevi che "Uno vale Uno", ma che una volta eletti nelle assemblee rappresentative non potete credervi "più Uno degli altri": Dovete farvi carico delle istanze di quasi nove milioni di persone che hanno contribuito a delegarvi. Avete il preciso dovere di tenere fede agli impegni fondamentali presi." Alessandro B., Torino

Potrebbero interessarti questi post:

Mai con il pdl, mai con il pd
Mandiamoli tutti a casa
Bersani non è mica matto!

4 Set 2013, 10:00 | Scrivi | Commenti (1395) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1395


Tags: alleanze, M5S, Orellana, pd, pdmenoelle, scilipoti

Commenti

 

mi spiace ma per mè può dare le dimissioni ed andarsene a casa
invece probabilmente si precipiterà nel gruppo misto vanificando il nostro voto.

perfavore fate firmare a tutti un contratto mettetelo a regolamento TROVATE UN MODO!

Se noi con lo stesso potere con cui ti abbiamo eletto, ti sfiduciamo, LASCI IL POSTO AD UN ALTRO E TE NE TORNI A CASA

Emanuele Cecconello, Busto Arsizio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.14 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Chi da' da mangiare agli altri cani, viene poi abbaiato dai suoi..... Se in campagna elettorale e, successivamente, nel tentativo di formare il governo Bersani, si pensava che era giustissimo non allearsi con altre forze politiche , adesso e' giunto il momento di proporsi per entrare a far parte di un nuovo governo, magari anche il Letta bis.... Dico questo perché ritengo impensabile che ci si possa sbarazzare in un solo colpo di tutt'e due le forze politiche piu' rappresentative e piu' radicate nel territorio.... Lavorate d' astuzia !!!!!!! Altrimenti rischierete di farvi maledire da molti di coloro che credono in voi....

alberto conti 10.09.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Questo cappello come titolo è poco onesto nei confronti di Luis Alberto Orellana del M5S di Pavia. Non ha detto o fatto niente per meritarselo, conta come "uno vale uno", e non si può dimostrare che non avrebbe il sostegno della maggioranza del Movimento. Luis ha dato tanto per il movimento, anche se non si è d'accordo su tutto, però nessuno dovrebbe permettersi di dare valutazioni immeritate come questa, che stona come paragone.


Sono convintissimo, anche se non sono elettore M5S, che GRILLO sia una persona perbene e non trovo nessuna difficoltà ad affermare che a lui va la mia stima e la mia simpatia.
Se potessi suggerirgli qualcosa, però, gli suggerirei di intervenire immediatamente (con questi qua non va da nessuna parte), onde evitare che gli resti in mano una specie di Corte dei Miracoli gestita a mò di setta.

Luigi Gioacchini 10.09.13 04:07| 
 |
Rispondi al commento

SE VOLEVO VOTARE DP O PDL LO AVREI FATTO. NON APPROVO NESSUNA ALLEANZA CON GENTE DEL GENERE.
SE NON SI CAPISCE CHE FARANNO DI TUTTO PER SCARICARE SUL M5S QUALSIASI COSA VADA STORTA PER FAR MORIRE IL MOVIMENTO, ALLORA SI E' PERICOLOSAMENTE INGENUI.
IN QUEI PALAZZI CI SONO MARPIONI, RUFFIANI ED INTRALLAZZATORI CHE HANNO ANNI ED ANNI DI ESPERIENZA E POTENTI CONOSCENZE E MEZZI (TIPO STAMPA E TV) PER FAR PASSARE QUELLO CHE VOGLIONO.
SE SI CADE IN QUESTO TRANELLO SI E' PERICOLOSAMENTE ARROGANTI.
BISOGNA ARRIVARE AD AVERE LA MAGGIORANZA PER CONTRASTARE LA LORO NEFASTA E CRIMINOSA ESPERIENZA ED UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DIVERSO DALL'ATTUALE. SE NO E' PURO SUICIDIO.

Daniela Cardone 09.09.13 04:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti,
associo anch'io il mio fermo no assoluto ad alleanze con chicchessia.Conosco persone "oneste" che votavano altri partiti prima della scesa in campo del M5S,a cui io sono iscritto,in cui ripongono grandissima fiducia in quanto ci riconosciamo nello spirito del movimento dove ognuno vale uno e quello ke conta e quello ke tutti insieme decidiamo x il bene di tutti. Gli altri non ci rappresentano e la prossima volta li manderemo tutti a casa.Se qualche altro Cittadino seduto in Parlamento ritiene di voler dialogare con gli altri "signori" è libero di farlo ma è anche libero di andare affanculo immediatamente.Kiedo formalmente ke tutti i Cittadini attualmente seduti in Parlamento di fare il punto della situazione e di far sloggiare immediatamente ki nel frattempo ritiene di non rispecchiarsi negli ideali e nel programma del M5S.Qui fuori c'è tanta gente ke sta male e ke non vede l'ora di vivere finalmente in un Paese veramente Libero e Democratico a misura d'uomo.Loro ci stanno provando in tutti i modi e tra poco ci attaccheranno nuovamente come non mai in quanto sembra ke questo governo abbia i giorni contati.Infatti sciorinano sondaggi ke non rispecchiano assolutamente la realtà.Già alle ultime elezioni politiche ne abbiamo mandati a casa tanti.Io non mi arrendo, noi non ci arrendiamo e loro lo sanno, hanno i giorni contati, hanno paura.Guardateli in faccia.Lo stesso primo cittadino italiano non accetta che gli Italiani si riprendano l'Italia.Il potere a questa gente ha dato in testa.Care Italiane e cari Italiani, mandiamoli a casa, non arrendetevi.Lo so è dura molti non arrivano a fine mese, molti non sanno come affrontare addirittura la giornata.Io sono uno di quei pochi fortunati ke ha un lavoro e nel mio piccolo sto cercando di aiutare chi mi è vicino e come me tanti.In Austria come in altri Paesi Europei chi e meno abbiente gli danno circa 780 euro a persona per poter vivere o integrano se non raggiungono questa cifra, e noi? STIAMO ARRIVANDO

Antonino Barresi 08.09.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

credo che l'epurazione preventiva di persone che hanno solo espresso opinioni diverse sia un metodo fascista che non approvo assolutamente e che non porta vantaggi al movimento. le soluzioni ai problemi nascono dal CONFRONTO DELLE IDEE.

doriana cosimi, orciano di pesaro Commentatore certificato 08.09.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari Parlamentari del M5S,finitela di romperci i coglioni con le cazzate delle assemblee fiume dove "ognuno dice quello che gli pare!".Tutta la mia famiglia e molti parenti ed amici vi abbiamo votato, ma ci state facendo spazientire.Lo sappiamo che non accolgono i vostri emendamenti, ma le proposte di cooperazione-alleanza-governabilità con PD- SEL non le fate e così pare non abbiate alcuna idee di come procedere.Perderete i nostri voti e vi schiferemo al pari di PDL e PD-L.E' da tempo che Marco Travaglio,su il Fatto Quotidiano,espone i punti di proposta sui quali il M5S può far valere la sua forza,che è poi quella originale del movimento stesso.Riporto il testo:"L’unica operazione accettabile e utile al Paese sarebbe un ravvedimento operoso del Pd,che facesse pubblicamente mea culpa per gli immondi inciuci degli ultimi due anni e chiedesse ai 5 Stelle un’alleanza alla luce del sole per un governo di pochi mesi presieduto da una personalità terza come Rodotà o Zagrebelsky o Settis,che parta dal voto immediato sulla decadenza di B. faccia poche cose,fra quelle urgenti e fattibili,tenendo conto dei programmi di entrambe le forze: riforma elettorale,conflitto d’interessi,anticorruzione con falso in bilancio, autoriciclaggio,manette (vere) agli evasori, patrimoniale,annullamento delle spese inutili tipo Tav Torino-Lione ed F-35, reddito minimo di cittadinanza o qualcosa che gli somigli. Dopodiché si torni a votare al più presto. Siccome questa proposta il Pd non l’ha fatta e forse non la farà mai,non si capisce perché non l’avanzino i 5Stelle per mettere tutti,dal Quirinale al Pd,con le spalle al muro e disinnescare i ricatti di B.Se verrà accolta, potranno assumersene il merito.Se sarà respinta, ci avranno comunque provato e lasceranno il cerino del disastro in mani altrui.Ma soprattutto la pianteranno di discutere sul nulla,regalando alla stampa di regime altri titoloni risse,ombelichi,aperture,chiusure,rivolte,scomuniche,espulsioni ed esodi biblici...".

Gianni Barbotti Commentatore certificato 08.09.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono completamente d'accordo

aldo battaglini 07.09.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Non ha detto proprio nulla di errato Orellana.
Non è un scilipoti e credo che fin quando non si si dimetterà o sarà espulso non farà nessun voto ribelle, quindi teniamolo buono...
Per quanto riguarda la PIATTAFORMA!! HA piena ragione.
PERCHE' NESSUNO NE PARLA PIU' E' STATO UN PILASTRO DELLA CAMPAGNA ELETTORALE E ADESSO??
(si dovrebbe fare una piattaforma in stile openpolis.it nel quale si più cedere il proprio voto ad un fidato oppure no)

De Ma Commentatore certificato 07.09.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate qui non si parla di alleanze o cose simili ma di concordare una riforma elettorale ( prevista nei 10 punti) e magari un altro o più dei 10 punti: votarli, approvarli e poi andare tutti a votare chi ci sta Ok chi non ci stà lo dovrà spiegare a tutti noi. Approvata la legge elettorale tutti al voto. non ci vedo nulla di sbagliato

marco ramponi 07.09.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa dice di strano Orellana??
Grillo aveva interloquito a marzo.
con streaming ect ma senza effetto.
ora quelli del PD ci riprovano , bene noi non cambiamo idea
siamo li' sempre con i ns punti. anche alcuni come diceva Grillo.
quale e' il problema?
non si capisce questo.
quello che chiedevamo a marzo sta li' non lo cancelliamo.sono loro che devono cambiare.
PERCIO' GRILLO E CASALEGGIO NON CAMBIATE LE CARTE.
AVEVAMO IL COLLOQUIO A MARZO... LO ABBIAMO ANCORA LI' GRILLO E CASALEGGIO NON LO CAMBIATE .
Se vengono sulle ns posizioni, iniziamo icapaci i ns. portavoce..

giuseppe pintaudi, poggiardo Commentatore certificato 07.09.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti i fuoriusciti presenti e futuri... a tutti coloro che ubriachi di quel vino annacquato che è l'indennità di "onorevole" ...di quel vino che bevete quotidianamente nei bicchieri di cristallo dei vostri privilegi... abbiate almeno il pudore di stare zitti...

Angelo 07.09.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

gli elettori del m5s hanno votato il movimenti non per avere voltagabbana e quindi essere uguale agli altri. nessuna alleanza, tutti a casa!!

adamo ed eva Commentatore certificato 07.09.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Veramente, io voto mov. 5stelle ma questo Orellana non sapevo neanche chi fosse. Ebbene, ora lo so. fuori dai coglioni.

kameliape 06.09.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Orellana uno sconosciuto, ma guardati non hai un voto di tuo sei stato paracadutato dentro un Senato della Repubblica come la signora Seppia Pardon Gambaro che oggi si ciuccia €.20.000 Mensili allla faccia nostra nel gruppetto misto seguila vai via subito dal Movimento e non farti piu' vedere mezza calzetta.

Antonio Giuseppe Longobucco, Rossano Commentatore certificato 06.09.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica dei grillini non può che essere una politica di rottura, altrimenti il no a Bersani ad inizio legislatura non avrebbe senso. La rottura è necessaria per cambiare; chi vuole Rinnovare faccia i patti col PD, ma chi vuole CAMBIARE deve necessariamente cestinare. Via cocci rotti e ricomposti con attak, il vaso rimane e per di più E' INUTILIZZABILE:perderà sempre acqua.E' questo che Beppe vorrebbe far capire, amici. Abbiamo votato e lottato fin ora:è giunto il momento di stringersi compatti intorno alle idee del movimento. Non fatevi ammaliare da false speranze, il futuro dell'Italia deve essere ancora scritto.

patrizia passante, brindisi Commentatore certificato 06.09.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Il PD ultimamente pare aver capito molte cose grazie al fatto che li abbiamo martellati per bene, facendo vedere che sono stati servi del nemico, consapevoli o meno. Il dire che "30 stellini passeranno a noi" è una di queste "tattiche velate" per confessare d'essere stati malaccorti e che non gli dispiacerebbe se ne riparlassimo.
I più attenti avranno anche fatto caso che (sempre senza darcene merito: gli brucia ancora pensare che, se Bersani non fosse stato scemo, a quest'ora avremmo davvero aggiustato tante cose) "in sordina" il pd sta agendo come se volesse scrollarsi certe nomee, parlando anche di punti programmatici a noi vicini: tolti quelli che è arduo realizzare "subito" perché i partiti hanno in moto da decenni una "macchina" avida, che per spegnerla occorrerà una rottura drastica: che però richiede AZIONE CONGIUNTA. TAV e simili hanno alla base interessi extranazionali e privati "bipartizan", per cui lì il problema si fa diverso: ma in fondo, siamo riusciti a cassare il "ponte sullo stretto", volete che non riusciremo con la TAV?
Dunque, non direi che nel pd ci siano "tutti lestofanti": un conto è il sistema marcio, un altro le persone. Persone marcie per nascita non ne conosco: marci SI DIVENTA. Marci saranno i grossi papaveri (che dovrebbero sparire): l'elettore al limite sarà malinformato e fanatico.
Qual è lo scopo del m5s? Cambiare l'Italia? Bene: se vi spacciate per unici immacolati e non considerate chi appartiene ad altre parrocchie (ma anzi li schifate TUTTI e a priori), costoro accetterebbero volentieri di farsi governare da noi? E come, costringendoli con il fucile? Non si può parlare di cambiamenti, qualora riguardassero soltanto 1/3 della popolazione: degli altri cosa ne facciamo? O si "convertono", o li eliminiamo? Certo, ci saranno sempre coloro i quali, per vari limiti personali, rimangono attaccati a ideologie comode e consolidate: ma penso che chiunque possa cambiare se gli parli al giusto modo.

Biagio C. Commentatore certificato 06.09.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Domenica 8 settembre ore 10,30 a roma via dei frentani riunione con Rodotà, Landini e Gustavo Zagrebelsky, chiunque è interessato partecipi.

Luciano. L. 06.09.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Orellana hai rotto i coglioni, se vuoi allearti con i partiti vattene dal M5S!!
Mai e poi mai un'alleanza con chi ci ha preso in giro e derubato per due decenni.
Piuttosto si va in guerra.

Giovanni Blu 06.09.13 16:48| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Io non credo che Orellana voglia fare lo Scilipotti... credo che abbia semplicemente suggerito di non escludere a priori che al netto dei "big" anche nel PD (e, aggiungo io, forse anche nel PDL per quanto mi risulti improbabile) ci possano essere delle persone disposte ad ammettere che le soluzioni di altri sono migliori (se non erro e' gia' successo). Sappiamo bene tutti che poi, nonostante cio', tutti loro (quasi) sempre voteranno secondo indicazioni di partito ma avere un "interlocutore" (?) che sia ALMENO disposto ad ammettere che la tua soluzione e' migliore, e' gia' un punto di partenza... non so se ci siano i tempi per fargli cambiare anche il modo di agire ma forse (e dico forse) dovremmo provarci... e' questo, secondo me, il fine ultimo del discutere e del contendere...

Paolo Taraboi 06.09.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non buttiamo il bambino con l'acqua sporca!

Orellana sta dando voce a perplessita di tanti con cui parlo..

Mandare a casa tutti? Concordo, ma dopo mesi di speranze, credo sia un'utopia irrealizzabile.
Non siamo in un condominio, non possiamo sperare di proporre i nostri punti e votarli cercando di convincere altri a farlo.

A questo punto credo che dobbiamo "prendere per il collo" il PD, quando il governo cadrà (e cadrà siatene certi) esser pronti allo stesso tipo di ricatto che ha fatto Berlusconi, costringendoli a presentare ed approvare i nostri punti.

Fare il duro e puro non ha portato le mie istanze politiche da nessuna parte in 30 anni.

Io dico che quanto meno abbiamo il dovere di sederci e parlarne, a rovesciare il tavolo c'è sempre tempo

maurizio migliaccio Commentatore certificato 06.09.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
sento parlare di parte sana e parte non sana di un partito e subito mi risuona in mente che devono andare tutti a casa ! Non esiste ! E' proprio questo che il movimento sta cercando di fare....pulizia ! Cosa dialoga a fare il sig. Orellana con la parte buona o meno peggiore di un partito se essa è in minoranza ? a cosa serve ? Tutti a casa.....forza M5S

Domenico Laurenza 06.09.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che Orellana si ricordi una buona volta dell'essenza del mandato con cui è stato eletto: porre termine al sistema dei paritti deleterio (per il Paese) ma lucroso (per loro).
Altrimenti si curi la memoria, ammesso che solo di memoria si tratti.

Gianna E., San Lazzaro (Bologna) Commentatore certificato 06.09.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

dicevo: ho l'impressione che questo fondamentalismo purista non ci porterà lontano, dobbiamo essere realisti: il 51%, in un'Italia in parte persino disposta a votare oggi Berlusconi, non ce l'avremo MAI. Quindi che si fa? A cosa servono e serviranno i nostri voti? A legittimare nuovi orrendi inciuci? Dovremmo rassegnarci a stare alla finestra e sognare un'Italia che non c'é e non ci sarà mai, autorizzando, come stiamo facendo oggi, democraticamente altri a massacrare questo Paese, fino allo sfascio totale? E questo perché? Ci fanno schifo gli altri rappresentati? Anche in un condominio devi avere a che fare con tutti, buoni e cattivi, brutti e belli, ed assumerti la responsabilità di decisioni sull'amministrazione anche condivise, se non vuoi che il tuo condominio vada completamente in rovina. In un Paese è esattamente la stessa cosa. La storia di questo Paese ci dovrebbe insegnare qualcosa. Quante volte è successo che un partito ha governato l'Italia da solo col 51%? Quasi tutti i governi sono stati di coalizione. Abbiamo paura di entrare nella stanza dei bottoni perché gli "altri" sono troppo furbi e sarebbero in grado di contaminarci? Se fosse così, vorrebbe dire che non ci sentiamo abbastanza forti e convinti da portare le nostre idee e la nostra onestà al governo. E allora mi sorge spontanea una domanda. Vuoi vedere che alla fine noi siamo parte del problema, piuttosto che la sua soluzione? Un saluto a tutti.


Non sa neanche di chi è il portavoce??...e sicuramente andando a sostenere letta saprà di essere un suo portavoce. Lei è un portavoce di chi l'ha votata caro Orellana. Lei ha il dovere di stare in parlamento a 2.500 al mese e seguire la linea del movimento. per questo è stato eletto. e se vuole il dialogo con le persone che si sono rese responsabili dello sfacelo in cui siamo, semplicemente con noi non può avere a che fare. un ultima cosa: siamo tutti curiosi di vedere se una volta passato a chissà quale altro gruppo, avrà la cortezza di restituire i soldi e tenersi sempre 2.500 al mese, visto che non ci sarà più nessun Beppe Grillo o movimento 5 stelle a obbligarla a restituire i soldi. Grazie!

Giulio Monni, Cagliari Commentatore certificato 06.09.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento, prima o poi, dovrà decidere cosa fare da grande.

a) Ottenere la maggioranza sia alla Camera che al senato. ahahahahah
b)Restare nell'inconcludenza infantile e livorosa di chi protesta e basta
c)Incidere nella politica studiando metodi e strategie per ottenere qualche risultato (come sostiene, tra gli altri, Orellana)

Milioni di chiacchere, ma da qui non si scappa

Stefano S. Commentatore certificato 06.09.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cittadino Orellana, lo sai che c'è un'altra opzione oltre quelle che tu, sicuramente hai valutato?
Sai, se non condividi la linea del movimento puoi, anche, dimetterti da senatore? Non te lo ha mica ordinato il medico di stare li.
Chi non rispetta la parola data, anche senza contratto scritto, non è degno di stare nel movimento. Questo non è stalinismo o intolleranza, E' semplicemente correttezza nei confronti di quelli con i quali si è preso un impegno solenne. Fa parte dell'onestà che deve caratterizzare un parlamentare 5stelle.
Non ti rendi conto che questi subdoli pidiellini sono sempre impegnati a coprire le malefatte di qualcuno? Non vedi quanto impegno ci mettono per fare danno? Se lo stesso impegno lo profondessero per il bene, a quest'ora non avremmo B. e le sale di giochi d'azzardo tra i piedi. Per non parlare di TAV e di Trattative stato mafia. Ma ti rendi conto con chi hai a che fare? Pensaci bene.
Anche io ho fatto il compromesso storico per il bene dell'Italia mentre i democristiani facevano ammazzare Moro. Uno dei pochi DC che voleva liberare l'Italia da servizi deviati, mafiosi e delinquenti in Parlamento.
So che sei in buona fede. Non farti ammaliare da sirene, il cui unico scopo è quello di far sparire i terzo incomodo (M5S). In bocca al lupo!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato 06.09.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe guarda qui: http://bit.ly/1eaJCDM
Questi sono italiani da premiare che con ogni mezzo provano a sopravvivere io ho fatto una donazione di 50 centesimi che non mi cambiano la giornata ma mi auguro che tu e tutti voi facciate altrettanto per cambiare la vita a loro...

Andrea 06.09.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sapete che io,se ci fossero soldi per il mezzo, giustificherei più volentieri chi vorrebbe fare accordi col PD?
Almeno risolverebbero un problema esistenziale e di egoismo!
Non c'è una sola ragione che ci possa fare accettare un accordo con questa classe dirigente del PD. A meno che, gli onesti che per errore ancora stanno lì, non decidano di prendere a calci i propri dirigenti e confluiscano nel gruppo misto; allora si che sarei d'accordo all'"accordo".
I Violante, i Dalema, i Veltroni e, anche, Bersani (che stimavo), assieme ai vari tromboni che manteniamo li da decenni, vadano via dai coglioni. Sono li per coprire tutte le malefatte di un sistema che neanche la vecchia DC osava portarlo, così palesemente, alle estreme conseguenze.
Ora, i democristiani che albergano nel PD, entrati come su un vagone per essere trasportati fuori dall'oblio in cui erano caduti, non sopportano l'arroganza dei vecchi comunistoidi.
Nello scenario futuro io vedo la convergenza dei DC del PD, assieme ai DC del PDL, per un Letta bis (fottuto Bilderberg), per inculare ancora una volta gli italiani onesti.

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato 06.09.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Che dialogo ci potrá mai essere con un sordo. Orellana ma Lei ci fá o ci é? Io mi domando che diavolo di dialogo ci potrá mai essere con un partito che fatica a rinnovare se stesso i cui leader mentono ogni giorno agli Italiani dicendo da mesi che questo governo é il meglio che c'é in questo momento. La sua non adesione alla linea politica maggioritaria nel M5S dá solo fiato ai nemici politici del movimento, dipingendolo diviso e inaffidabile. Lei non si rende conto del danno politico che fá al M5S. Quando il PD eleggerà un Civati o forse anche un Renzi come segretario allora forse varrá la pena di fare un tentativo. Nel frattempo Le chiedo di decidere se tacere o aderire ad un altro gruppo parlamentare.

Helga Lapini (varojual), Ilsede (DE) Commentatore certificato 06.09.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fa orrore leggere gli insulti che vengono scagliati a ruota libera su questo blog, all'indirizzo di una persona che ha espresso un pensiero pratico, qualcosa su cui ragionare,un'eventualità che dovrebbe essere analizzata. Io personalmente sono fermamente contraria ad una alleanza con il Pd, per il semplice motivo che siamo lontani anni luce su tutte le questioni. Non c'è e non può esserci alcuna convergenza, sulla Tav, gli armamenti, il finanziamento ai partiti, sulle politiche sociali, su niente. Ma gli insulti che gli rivolgete hanno il sapore dell'olio di ricino e non mi piacciono. Attenti, a mio giudizio state commettendo un'enorme cazzata.

cristina biemmi, bs Commentatore certificato 06.09.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori i rompicoglioni!!!!

Maurizio Maiello (maiello5stelle), Bari Commentatore certificato 06.09.13 02:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori i rompi coglioni!

Maurizio Maiello 06.09.13 02:29| 
 |
Rispondi al commento

sarà possibile arrivare dove nessuno ancora e' arrivato, sarà possibile prendere a calci chi e' stato disonesto ed esonerarlo dagli incarichi pubblici che potrà avere, sarà possibile mantenere nomi cognomi e colpe in primo piano per sempre, sarà possibile votare ogni azione da fare, suggerire e donare del proprio tempo per migliorare la comunità, licenziare chi lo merita assumere chi lo merita , risparmiare talmente tanto danaro da pagare tutti debiti in pochi anni e avere un' Italia sana nuova e proporzionata alle esigenze di tutti e non solo di una piccola parte di persone. SERVE una NUOVA PIATTAFORMA Per collegarci davvero tutti e non un semplice blog informativo. Allora si saranno davvero dolori per i partiti e per il potere in genere

Patrizio Bolgan, spinea Commentatore certificato 06.09.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora in Italia non esiste come si dice "vincolo di mandato" perchè la Costituzione non pretende che una persona adulta investita dall'importante responsabilità di legiferare per la collettività dei cittadini possa essere richiesta di abiurare alla propria coscenza in termini di conoscenze e convinzioni circa il bene della popolazione. Ora le scritture private nel Movimento circa il divieto di allearsi con partiti etc... cozzano con la dignità e la natura dell'essere legislatori e parlamentari. Il caso di Scilipoti minimo indeprimibile della dignità delle istituzioni repubblicane ha invece a che fare con la messa all'asta dello scranno per denaro e favori. La notte in cui Razzi, Cesaro e Scilipoti si resero disponibili al migliore offerente resta nella mente di tutti a preannunciare il baratro in cui il Paese si sarebbe di li a poco infilato anche in termini di credibilità internazionale. Ora che Orellana possa avere perplessità sul velleiterismo fideistico delle posizioni di Grillo e Casaleggio dovrebbe essere viceversa accolto dal Movimento come importante occasione di riflessione.

MonicaMonica M., Parma Commentatore certificato 06.09.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Son certo che quando il M5S prenderà il 100% dei voti fare tante cose buone e giuste per l'Italia. Ho 24 anni.

Borromeo F. Commentatore certificato 06.09.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Raga guardate che grande idea hanno avuto questi!!
http://bit.ly/1eaJCDM
Si puó anche donare 50cent come ho fatto io, immaginatevi se tutti noi diamo 1 euro che bell'aiuto, per me lo meritano!!qua ragioniamo sempre di miliardi..gli diamo una mano a questi?
:) un sorriso non si nega a nessuno, lasciategli il commento insieme alla donazione che vi rispondono!

Andrea 05.09.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Cari Parlamentari M5S, avete ottenuto quasi otto milioni di voti, e veramente pensate che tutte quelle persone vi hanno votato, lo hanno fatto solo per sentirvi parlare sulla rete o per vedervi restituire i soldi dei rimborsi elettorali? La maggior parte delle persone vi ha votato lo ha fatto nella speranza di un cambiamento che sicuramente non può avvenire se non vi prendete le vostre responsabilità. E' troppo facile criticare un Paese in cui le cose più importanti funzionano male (scuola, università, ricerca, formazione, giustizia, accesso al credito, equità fiscale,sicurezza, rispetto ambientale),più difficile è cominciare a cambiare. Da una parte c'è il contratto che voi avete sottoscritto con gli elettori, dall'altra, la pesante responsabilità di una svolta, che un consenso popolare così ampio vi ha affidato. Tutti i vostri elettori sono d'accordo con i cambiamenti che voi prospettate, ma quanti di loro sono disposti ad aspettare che voi raggiungiate la maggioranza per governare senza compromessi? Tra loro, molti hanno perso il lavoro, non sanno come sfamare i propri figli, e non possono certo aspettare che il M5S raggiunga quella la maggioranza, che mai otterrà. Molti elettori, infatti, non saranno più disposti a dare una delega in bianco ad un gruppo che fino ad ora non ha saputo dimostrare niente, se non una sterile, inutile e, forse, anche IMMORALE coerenza contrattuale (ho volutamente evitato il termine 'ideologica' perché mi sembrava spropositato nel contesto); il consenso per il M5S alle prossime politiche crollerà e noi potremmo dire di aver perso un'occasione unica e rara per cominciare a cambiare l'Italia. Ecco perché le parole di Orellana, che mi sembra persona equilibrata e intellettualmente onesta, devono essere prese in seria considerazione, ma capisco anche che, per chi accetta incondizionatamente 'dogmi di fede'(si legga: nessuna alleanza è possibile),non può dialogare, ma solo dire: ALLORA VATTENE.

rocco racioppi 05.09.13 20:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piaccia o no in Italia nessun singolo partito non ha mai raggiunto il 51% dei voti per potere governare da solo.
Il movimento 5 Stelle è ammirevole per la coerenza sin'ora ottenuta per non volersi alleare con nessuno. I veri colpevoli dell'attuale situazione italiana sono al governo, ma è mia stagionata opinione, ormai ho superato i sessantanni, che il problema di questi ultimi vent'anni si chiama Silvio Berlusconi. Diventa pertanto fondamentale una presa di posizione governativa in alleanza con il PD. Nel PD (Partito Dormiente)qualcuno di affidabile c'è, con cui costruire una nuova Italia.
Il rischio del M5S di volere fare piazza pulita e governare l'Italia da solo è una utopia, anche perchè molti italiani che hanno votato il M5S potrebbero entrare, nel caso migliore, nel partito degli astensionisti, con grave rischio per la nostra democrazia.
Cordiali saluti e forza Italia (da non confondere con il partito del monarca-sultano di Arcore).
p.s.
Nessun eletto del M5S, già espulso ed eventualmente a rischio, merita di essere paragonato ai "comprati" Rizzi e Scilipoti.

erio pisi Commentatore certificato 05.09.13 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono un elettore 5stelle, ma condivido molte sue richieste... e vorrei fosse migliore.
E mi permetto di dire la mia...
Questo post è sbagliato. L'accostamento a Scilipoti non c'entra nulla. Scilipoti non ha mai esternato pareri critici alla linea del suo partito (Idv),per cercare di migliorarlo, si è limitato a saltarne fuori per convenienza.
Leggo che Orellana è un convintissimo grillino della prima ora, che ha praticamente fondato il movimento a Pavia, che è stimatissimo da Nuti... Immagino il suo dolore ad essere paragonato a Scilipoti.
Se Orellana non avesse a cuore il movimento, non avrebbe parlato di quello che (secondo lui!) è un errore, e soprattutto non direbbe che sta meditando di uscirne. Si farebbe espellere come ha fatto la Gambaro. Creando un altro grave danno di immagine al movimento, come lo sono state le espulsioni della Gambaro e di Mastrangeli...

Per questo c'è questo post,e c'è una fortissima pressione (complice il blog) sui parlamentari 'dialoganti'... per evitare altre espulsioni che danneggerebbero il movimento, cercando di 'costrigerli'ad uscire spontaneamente (o a mettersi in riga).

E questo non mi piace. Se davvero Orellana uscirà spontaneamente dal movimento dimostrerà di essere migliore di voi...
Un saluto a tutti.

cittadino italiano 05.09.13 19:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo è paradossale che periodicamente e sistematicamente spunti dal nulla un cretino o una cretina che cominci a parlare di accordi o dialogo con chicchessia. Ma gli è stato detto, prima di indicarli in lista, che sono nostri dipendenti e devono mantenere gli impegni presi???
E' mai possibile tollerare questa spazzatura che fino all'altro ieri viveva nell'oblio assoluto???
E come se non bastasse, i precedenti sifonati come la Gambaro, esprimono solidarietà.....
Spero che nella prossima tornata elettorale vi sia una più approfondita selezione dei candidati perchè così com'è non può funzionare!!!
Nel frattempo, vai orellana, vai ad oziare al gruppo misto insieme alla gambaro e a mastrangeli.

nicola o., palermo Commentatore certificato 05.09.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe corretto moralmente e politicamente che chi viene eletto in un movimento o in un partito ci resti per la durata della legislatura. Ma può anche capitare di sentire la necessità e il bisogno di cambiare partito o movimento.In questo caso la correttezza e l'etica vorrebbero che prende tale decisione si dimettesse dal parlamento,avendo ricevuto voti e consenso sulla base della sua originaria scelta.
Questa dovrebbe la norma morale di ogni singolo individuo.Vale anche per chi ha deciso di lasciare il Movimento 5 Stelle.

Antonio Zugulu 05.09.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Orellana deve ricordarsi perché è in Parlamento: è un portavoce dei cittadini che sono stufi del Sistema, organizzato dai Partiti, per solo tutelare i privilegi loro e degli amici...per avviare una nuova politica e un nuovo futuro per l'Italia; il M5S quindi non può fare nessun accordo coi partiti, gli unici responsabili dell'arretratezza dell'Italia rispetto al resto del mondo...abbiamo visto in questi mesi cosa è capace di fare il PD-L che ora vorrebbe perpetuarsi con la stampella del M5S...non c'è nessun punto in comune tra i programmi e quindi???si tratterebbe solo di continuare con le false riforme che ci stanno propinando per miracoli...il PD-L non ha fatto nessun passo contro i suoi privilegi, vedi il finanziamento elettorale e il dimezzamento dello stipendio ai parlamentari che il M5S invece ha attuato subito senza nessuna legge da approvare...ed ora promulga la sanatoria al gioco d'azzardo come ha fatto il governo Berlusconi per sanare i capitali evasori alle tasse...il M5S è voce pulita in Parlamento e gli altri stanno tentando, complice la stampa, di inquinarla dando lustro a qualche dissidente che si crede uno statista dimenticandosi da dove viene e perché...il M5S deve combattere contro il 75% che fà muro al cambiamento, deve solo raggiungere la maggioranza alle prossime elezioni e sarà tutta un'altra musica per tutti...

albertodelchicca 05.09.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè si son presentati con il M5S se hanno idee diverse ?? nessuno gli nega la ibertà di dissentire ma prima di essere eletti per certi principi dopo suona come se gli facesse comodo.....

adriano d., trieste Commentatore certificato 05.09.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

HANNO AVUTO UN'OFFERTA MIGLIORE DA QUALCUNO,NON è TANTO DIFFCILE VISTO CHE IN TERMINI DI CARRIERA ED ECONOMICI IL M5 STELLE è L'ULTIMO A CUI AFFIDARSI,QUINDI I RAMPANTI E I FACCENDIERI CHE SE NE VADANO PURE,NE ABBIAMO I COGLIONI PIENI DI GENTE CHE SI ARRICCHISCE DOPO ESSERE ATTERRATO IN PARLAMENTO.

emilio m., varese Commentatore certificato 05.09.13 17:30| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io penso che l'uscita di questa gentaglia dal moviemnto sia una vera manna,vorreste forse che restassero per fare il doppio gioco?
se se ne vanno è perchè sanno benissimo che il doppio goico nel m5stelle non si può fare,questo vuol dire che è il movimento che io ho sempre voluto,
andate pure e portate la vostra merda dove è bene accetta,qui siete solo di peso.
avanti così ce la faremo!

emilio m., varese Commentatore certificato 05.09.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che tutte le discussioni a riguardo degli ultimi eventi siano superflui lì dove vi è cognizione logica.I senatori, deputati e attivisti del 5 stelle, cioè un movimento prettamente popolare sorto per porre rimedio a una situazione politica e amministrativa assolutamente inefficace di affrontare le problematiche che attanagliano l'Italia in questi momenti, essendosi questi proposti come alternativa alle classi politiche dirigenti, avendo questi ottenuto consensi da parte di cittadini che si sono sentiti , forse per la prima volta rappresentati, hanno il dovere etico e morale di agire in ottemperanza degli impegni presi con gli elettori,oltre a quelli presi con i promotori del Movimento. Detto questo , i vari Scilipoti che si palesano ad oltranza, li dove non si sentissero capaci di tener testa agli impegni presi o contrari, hanno il dovere di dimettersi e scegliere da quale parte stare senza impedimento alcuno, oltre che avrebbero dovuto candidarsi nei partiti di loro interesse a momento debito.Non credo sia giusto che per incertezze altrui si debbano rendere partecipi tutti i rappresentanti e rappresentati, di latrocini e inefficienze amministrative di altri partiti; PD e PDL in testa.

Tommaso F., Ferrandina Commentatore certificato 05.09.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, QUESTO post viola un principio che tu hai sempre affermato ed e' la trasparenza !!
CHI E' ALESSANDRO B: TORINO ???
Come e' possibile che sul tuo Blog uno non identificato venga ammesso con il suo commento ??
Ognuno deve assumersi la responsabilita' di quello che afferma !!
Quanto ad Orellana ed alla sua "crocefissione" da parte degki utenti del Blog voglio ricordare cosa sta scritto nel NON STATUTO :

Il MoVimento 5 Stelle non è un partito politico né si intende che lo diventi in futuro. Esso
vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio
di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza
la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli
utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi.

Ora Orellana haq solo fatto uso di quanto affermato nel NON STATUTO ovvero
"Esso vuole essere testimone della possibilità di realizzare un efficiente ed efficace scambio
di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza
la mediazione di organismi direttivi o rappresentativi, riconoscendo alla totalità degli
utenti della Rete il ruolo di governo ed indirizzo normalmente attribuito a pochi"

Chi scrive su questo Blog dovrebbe prima leggere il NON STATUTO poi eventualmente criticare (che non vuol dire condannare.)

Luigi A., Cinisello Balsamo Commentatore certificato 05.09.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' talmente ben arginata la rabbia, dai custodi della rabbia, che emerge immediatamente e con forza ad ogni post che mette il dito sulle incongruenze del M5S!

Massimiliano Bianconcini, Frascati Commentatore certificato 05.09.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

I trollini mandati a zonzo per diffondere il verbo della mancata alleanza PD/M5S sono semplicemente imbarazzanti... non per noi, alla fine fanno quasi tenerezza, ma proprio per chi li manda, troppo stupido per capire che in realtà non fa altro che ammazzarsi da solo. Proprio ciò che si aspetta dalla vecchia poltiglia dei partiti, negare fino al giorno della loro morte qualsiasi schifo di cui siano colpevoli. Prima si scaricavano a vicenda il barile: la destra ai comunisti cattivi, la sinistra a Berlusconi e i suoi fedeli... e infatti il fondo di questo delirio di alleanza che propongono (a chiacchere) è perchè così finalmente "riusciremmo a fare fuori Berlusconi"... perchè se volessero (soprattutto ora) non sarebbe un gioco da ragazzi farlo cadere? Oppure il PD sta tentando di salvare il PDL solo per fare un dispetto ai 5 stelle?

Tra l'altro non si capisce perchè uno che sostenga di votare il M5S debba poi pretendere un alleanza con il PD: NON FARESTE PRIMA A VOTARE DIRETTAMENTE IL PD??

Dialogo, trattativa, alleanza su dei punti programmatici... chiamatelo pure come vi pare, dare alla vecchia merda dei nuovi nomi è sempre stato il vostro stile di vita, ma sempre merda resta e sempre puzza di presa per il culo, l'ennesimo tentativo di fare una televendita dei ruderi umani alla Renzi che cercano di spacciare come "aria nuova".

Quando cerchi di capire COME LA PENSANO DAVVERO, è in quel momento che ahimè tutto il vostro teatrino crolla miseramente.

Restituire i rimborsi elettorali, togliere i finanziamenti ai giornali, non buttare al cesso soldi per F35 e TAV inutili... su quel fronte risponderete sempre picche, perchè i padrini mafiosi dietro le quinte dei vecchi partiti non possono permettersi una nazione che non viva di tangenti, appalti truccati e stipendi milionari sempre ai soliti amici degli amici.

SIETE FINITI, CANI, PRIMA LO ACCETTATE, MEGLIO SARA' PER VOI. I 5 STELLE TENGONO ARGINATA LA RABBIA DAL BASSO, PER ORA.. SPERATE DI NON DOVERLA ASSAGGIARE MAI

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 05.09.13 15:34| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

E aggiungo anche che prima si scrivono belle frasi filosofiche sul pensiero e il diritto di esprimere le proprie opinioni, e poi si inscenano, come sul giornale e su Libero, con lo stesso famoso metodo Boffo, processi alle intenzioni (vedi caso Orellana).

Ma in che cosa il Movimento è diverso se poi adotta lo stesso metodo di altri partiti che hanno fatto la storia negativa dell'Italia come Lega e Pdl. Mi sembra che sempre di più stia venendo fuori l'anima nera del Movimento, quel Cuore di Tenebra che un po' lo accomuna al fascismo del '20! Ba, speriamo di sbagliare!

Massimiliano Bianconcini, Frascati Commentatore certificato 05.09.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

La situazione in Italia è senz'altro gravissima, ma non certo irrecuperabile: dire il contrario è sospetto quanto pretendere illucidamente di poter fare "tutto da soli". Non siamo tutti "grillini". Ed è inutile dire "pochi ma buoni", quando i pochi sono TROPPO pochi e pretendono che il resto del mondo si adatti a loro o di "fare politica" seria tramite internet soltanto. Ridicolo.
Qualcuno ha preso in causa gli scacchi: bene, agli scacchi vinci "sicuro" soltanto se giochi da solo. Purtroppo, finora dall'altra parte c'è stato qualcuno molto agguerrito e radicato nella storia politica del paese. Eliminarli fisicamente, come molti buontemponi urlano qua dentro, è impossibile e si va comunque in galera (e poi non potrai gridarlo ancora sul blog di Grillo...). Eliminarli politicamente dovrebbe apparire un ossimoro, a chi finora è stato capace soltanto di eliminare i suoi stessi rappresentanti ("traditori", beninteso). E il nemico (vero) gode.

Dunque, lasciatelo stare a questo povero cristo: stavolta state toppando alla grande. Non ha detto nulla per cui meritare certe cose. Leggo frasi e minacce che non sono nemmeno da fondaco: ma davvero è questo il "grillino"?
Spero davvero che Beppe intervenga a suo favore. Siamo in molti ad essere stanchi di linciaggi "a scadenza" e ingiustificati.
Si deve vincere nel giusto e con giuste azioni: contro il nemico, non contro sé stessi.

Biagio C. Commentatore certificato 05.09.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Casaleggio, datti una mossa! Vogliamo il portale liquido! Altrimenti i nostri parlamentari saranno sempre più disorientati!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 05.09.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Sarà colpa del mio inguaribile ottimismo, ma a me non dispiacerebbe così tanto che un po' degli eletti nel M5S "migrassero" verso altri lidi, io la vedrei come un benefico contagio...

davide c. Commentatore certificato 05.09.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luis Alberto spero che tu legga questi post e spero in una tua risposta.Ti rivolgo una domanda semplice semplice,ma davvero pensi si possa dialogare con chi per vent'anni ha fatto una finta opposizione prendendo per il culo i propri elettori(tra i quali il sottoscritto) ed ha trescato sottobanco con il nano spartendosi il potere e intrallazzando con le banche e i poteri forti della finanza come Goldman Sacsh e Bildeberg e appartenendo a logge e fondazioni come veDro in cui sono presenti esponenti del pdl pd-l Lc Udc e affini?
Davvero ti fideresti di chi ci ha portato sul baratro della bancarotta e oggi si propone come la cura ai mali che hanno fatto? Non ti dice nulla la bocciatura del nostro candidato alla PdR e la rielezione del vecchio inciucista e del rapporto contronatura da lui voluto con la complicità di Bersani e di B. perchè il moVimento con il risultato ottenuto li ha messi all'angolo?
Io non credo che tu ti sia convertito allo scilipotismo per fare il mestierante della politica,se così fosse vorrebbe dire che mi sono sbagliato sul tuo conto perchè ti ho stimato dal primo momento post elezioni reputandoti un cittadino onesto e sincero e ho apprezzato i tuoi inteventi in parlamento,invece io credo che tu sia sensibile alle solite sirene di quegli elettori del pd-l che hanno votato per il moVimento e che hanno sempre sperato e rinfacciato un'accordo di governo con gargamella.Tu lo sai perchè abbiamo votato M5S e il perchè tu stai lì essendoti proposto come candidato,vogliamo cambiare radicalmente questa politica marcia fino al midollo per cui ti invito a ripensare ai tuoi propositi e continuare con noi le battaglie che con Beppe gli attivisti e gli elettori che credono nei nostri obiettivi ci siamo preposti.
Stefano

Stefano O. Commentatore certificato 05.09.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ricordo quanto nel 2012 Grillo ha detto contro il porcellum.

Mi ricordo, in campagna a Febbraio che diceva che era una pazzia votare il porcellum.

E ora- ipse dixit- si deve andare a votare con il porcellum.


Mi domando se Pinco Palla si trova in disaccordo e dice che non si deve andare a votare con il porcellum, cosa accadra' a Pinco Palla. Verra' messo a gogna mediatica? Espulso dal movimento? Chiamato traditore?

Immagino che tante belle personcine di questo blog si lanceranno in insulti e dire forza grillo, viva beppe, etc etc, dimostrando cosi' coerenza e autonomia di pensiero.

Chi e' il vero voltagabbana? Mi sembra che Grillo abbia capito che con tutti i diktat sta perdendo parecchi elettori, e l unica maniera per il M5S di rimanere in parlamento sia appunto con il porcellum.

Insomma siete diventati come PD e PDL (attaccati al posto in parlamento).

Non buono

Elena Amandola, Nice Commentatore certificato 05.09.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concordo con Carmelo e Massimiliano. Quei 9 milioni di voti diventeranno 9 mila se non si cercano alleanze. Orellana la dice saggia e giusta e per questo sarà bannato dal M*****, come tutti quelli che non accettano il congelamento dei voti di italiani che hanno creduto in voi. Tutti coloro del M***** che invitano a ricercare alleanze vengono linciati, io qui sono stato censurato per aver proposto come possibile un'allenza con Renzi.Non c'è nulla da fare, la dirigenza ha ordini specifici e chi non obbedisce se ne deve andare, magari a ingrossare le fila di quelli che state combattendo. Lo sapevo che facevate il gioco della Grande Lobby Occulta....

Enrico S., Olbia Commentatore certificato 05.09.13 14:30| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non ne sentiremo la mancanza.
Impossibile un'alleanza con chi è responsabile della realtà attuale e incamera finanziamenti pubblici, un'accozzaglia di personaggi che insistono nel proprio individualismo. Inutile il ricorso alle primarie: ognuno manterrà il territorio su cui ha costruito la sua identità politica.
Il Movimento è e rimarrà indipendente perché brilla di luce propria. Chi ha premiato questa qualità con il voto, lo ha fatto perché si è accorto della differenza.
Chi non ha capito o non vuol capire rimetta il mandato e torni alle sue occupazioni, non ne abbiamo bisogno.
Grazie comunque.

ilcaropiero 05.09.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

MI DISPIACE SENTIRE ELETTORI M5S CHE NON ABBIANO CAPITO CHE NON E' PIU' IL TEMPO DELLE STRATEGIE POLITICHE (ADDIRITTURA ALLEANZA COL PD), MA SOPRATTUTTO CHE IL PD O PDL NON SONO INTERESSATI AD ALLEARSI COL M5S PERCHE' NON POSSONO CONDIVIDERE NULLA DELLE PROPOSTE....O SI CAMBIANO VERAMENTE MODI E PENSIERI DI FARE POLITICA O NON NE USCIREMO MAI! M5S CONTINUATE DA DOVE AVETE INIZIATO !

marmiroli gabriele 05.09.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

ogni eletto 5 stelle in parlamento rappresenta circa 55.000 persone, deve rispettare il mandato e la volontà di chi lo ha messo li per rappresentarlo !
non può fare il xxo che vuole !
se è in disaccordo deve dimettersi senza andare nel gruppo misto e concedere spazio ad un nuovo rappresentate !
Si ricordino tutti che sono solo dei rappresentati, degli amministratori della volotà popolare dei propri elettori !
Spero che alle prossime elezioni le selezioni vengano fatte meglio e con criteri selettivi molto più accurati !

alberto m 05.09.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Orellana cosa c'entra con Scilipoti??? Orellana parla di una strategia politica per togliere dal freezer i 9 milioni di voti dati al Movimento 5 Stelle. Scilipoti invece si è venduto per quattro denari per fare un piacere al nano malefico pregiudicato. Non iniziamo a sparare minchiate su questo blog, altrimenti il movimento è politicamente finito!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 05.09.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senza alleanze non si combina niente. Chi è il grande stratega che vuole giocare a scacchi? tiratelo fuori, perché tutto è tranne che stratega! Non si vincono le battaglie così. e infatti il M5S non ha ottenuto niente finora. Tante parole e pochi fatti! come a Parma! I nemici sono Pdl e Pd? Prima se ne fa fuori uno e poi l'altro. Avevate la possibilità di fare fuori il peggiore (Berlusconi) e non l'avete fatto a febbraio, adesso lo state salvando ancora una volta per non volere fare alleanze con il Pd su cinque punti programmatici tra cui la legge elettorale. Mi sa che 1) siete più vicini alla destra di quanto Casaleggio voglia far credere 2) vi fa comodo questa legge elettorale, anzi fa comodo alla triade per continuare a scegliere e gestire gli eletti, che devono fare e pensare quello che vogliono e pensano i guru. Meditate gente meditate, se potete...

Massimiliano Bianconcini, Frascati Commentatore certificato 05.09.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Ora che il governo Letta potrebbe andare ad una crisi, ci risiamo con gli infiltrati.....
ONESTA' E COERENZA !!!!!! QUELLO CHE SI PROMETTE IN CAMPAGNA ELETTORALE LO SI MANTIENE ... A QUALSIASI COSTO. FIERA CON LA MIA FAMIGLIA D'AVER VOTATO --
-- M5S -- SE QUALCHE ELETTO PER QUALSIASI MOTIVO RITIENE DI NON ESSERE PIU' IN GRADO DI MANTENERE LA PAROLA DATA... E' BENE CHE SI DIMETTA.
Bellissima la risposta data da Federico s. Salerno
al commento di Carmelo Di Stefano

gi s. Commentatore certificato 05.09.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA LINEA DEL MOVIMENTO 5***** ERA QUELLA DI ESSERE UN MOVIMENTO CHE AVREBBE SOLAMENTE VOTATO LEGGI A FAVORE DEI CITTADINI DA QUALSIASI PARTE FOSSERO PROPOSTE, NON CHE SI SALTASSE COME PALLINE DA PING-PONG A PIACIMENTO O CI SI DISSOCIASSE IN UN GRUPPO AUTONOMO (.. SI FA PER DIRE!)PER PENSARLA DA PERSONE "LIBERE". LIBERI, I SIGNORI ELETTI NEL MOV. 5***** LO ERANO FIN DALL' INIZIO DI ACCETTARE O MENO QUANTO RICHIEDEVANO, IN UN DOCUMENTO CHIARO E LEGGIBILE A TUTTI, COLORO CHE ADERIVANO AL MOVIMENTO.
SE LOR SIGNORI SE NE VOGLIONO ANDARE, VADANO PURE, DIMETTENDOSI DA PARLAMENTARI, LASCIANDO IL POSTO AL PRIMO NON ELETTO. SE PERSONALMENTE AVESSI VOLUTO VOTARE IL PD O ALTRI LO AVREI FATTO, SENZA DARE IL MIO VOTO AL MOV. 5*****. E' CHIARO IL CONCETTO O NO?
sibilla12

Bruna Chiesa 05.09.13 13:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Se si fanno alleanze il mio voto è perso. E' un discorso di semplice logica ed affidabilità. Io ho votato un programma, il vostro lavoro è attuarlo con coerenza. Eventuali alleanze verranno decise da tutti attraverso votazioni ed eventualmente messe in programma >>>PRIMA<<< delle prossime elezioni. End of the fucking story.

leonardo cincinelli Commentatore certificato 05.09.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro, stare all'opposizione è un attimo più complesso che dire solo NO a quanto deciso da una maggioranza. Stare all'opposizione è anche fare da pungolo per la maggioranza, e se talvolta basta postare una virgola affinché una tua proposta venga accettata sappi che è meglio spostarla che fare il duro e puro.
Gli ultimi duri e puri si chiamavan Rifondazione Comunista, Partito Comunista dei Lavoratori, eccetera.
Sai dirmi che fine hanno fatto?
Perché, lo dico a nuora affinché la suocera intenda, rischiamo di fare quella fine.
Io parlo con la gente, ed il PD con quel cerebroleso dannoso di Renzi rischia di fare un boom allucinante. Se invece candidano Letta è un miracolo se superano la soglia di sbarramento.
Sembra che si sia dimenticato una regola generale della buona politica: non lavoro per l'immediato (i voti) ma per le generazioni future.
E noi per le seconde non stiamo facendo esattamente un bel nulla.
Riflettiamo dove vogliamo andare: o verso il 15% (ad nasum quello che prenderemo alle prossime elezioni, e visto che non sbaglio una previsione... ho pure azzeccato il 25%, e ho per testimonio la quasi totalità del Meetup di Genova)o verso il futuro.

Adolfo Sehnert (uncletoma), Santa margherita Ligure Commentatore certificato 05.09.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Eliminare i dissenso e le differenti opinioni con esplusioni non rientra tra le modalità di convivenza civile che credo dovrebbero contraddistinguere il Movimento. Credo invece che in situazioni come queste andrebbe richiesto alla base il parere su cosa sia meglio fare. Ormai ci si è incartati un bel po' di volte su queste tematiche ma vedo che non se ne esce. Sono dispiaciuto.

Antonio Giacon 05.09.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Ancora troppi qui non hanno capito che il M5S con un bel 25% non può dire "niente alleanze", perché il M5S (con questa percentuale) ha il potere di dettare l'agenda politica al PD o al PDL. Se il M5S avesse il 15%, allora potrebbe snobbare tutti i partiti e restare duro e puro, dato che essendo in minoranza assoluta non cambierebbe una virgola. Ma avere il 25% vuol dire che moltissimi italiani, i quali per tanti anni hanno votato "il meno peggio", ci hanno dato un mandato forte e serio da sfruttare adesso! Altrimenti questi elettori ci volteranno le spalle e voteranno un'altra formazione politica considerata da loro "il meno "peggio" e sicuramente non il M5S in quanto delusi da esso.
Non dimentichiamo che 9 milioni di elettori sono molto di più dei circa 50'000 o 60'000 iscritti al M5S! A questi 9 milioni i nostri parlamentari devono rispondere e non a Beppe Grillo!

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 05.09.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'autunno è vicino! l'autunno è vicino! l'autunno è vicino! l'autunno è vicino!


non accadrà nulla di diverso di ciò che è successo fin'ora..

in piu ci sarà la guerra in siria...

sandro b. Commentatore certificato 05.09.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

la cupola e al governo!

la storia continua!

sandro b. Commentatore certificato 05.09.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Questo Orellana e quelli come lui, oltre ad essere un usurpatore, fa di tutto per mettersi in evidenza. L’arroganza e la supponenza che ostenta, le impuni provocazioni sono, in primo luogo, finalizzate a salire alla ribalta, stimolando i pruriti dei pennivendoli asserviti come lui.
E’ anche un arrampicatore sociale che sgomita per trarre il massimo profitto personale, cercando di assicurarsi un posto al sole che duri nel tempo.
Forse aspira a divenire un leader ma per ora è un volgare lader.
Come se tutto ciò non bastasse, il M5S ha inserito questo trojan anche in tutte le cariche istituzionali a suo tempo disponibili.
Costui è Membro della III Commissione permanente Affari esteri, emigrazione;
Membro della XIV Commissione permanente Politiche dell'Unione europea;
Membro della Delegazione parlamentare italiana presso l'Assemblea del Consiglio d'Europa;
Membro della Delegazione parlamentare italiana presso l'Assemblea parlamentare dell'Iniziativa Centro Europea. Ma non è tutto, si è anche tentato di farlo eleggere alla presidenza del Senato e anche alla presidenza della repubblica! Sembra impossibile, eppure è vero!
E stato uno sbaglio molto grave ma si giustifica con l’inesperienza iniziale.
Costui, ha sibilato l’intenzione di usare il M5S per ricattare il PD, come fa il PDL, considerando il M5S equivalente. Sono sicuro che gli elettori onesti che hanno votato M5S/BEPPE si vergognino come ladri per essere in qualche modo associati ad uno o più rapaci di tal fatta!
Cacciatelo via! Lui e tutti quelli che la pensano come lui! L’indecenza ha un limite!
La maggioranza assoluta non l’abbiamo, e la perdita di qualche infame non incide sulle capacità d’azione del M5S ma la reputazione sarà al sicuro.
Queste storture non devono più capitare. Capisco che non sia facile, ma bisogna organizzare un criterio di selezione rigoroso e severo e che consenta di ridurre al minimo il verificarsi di tali sciagure.

Ricacciatelo a nascondersi all’Italtel, quello è il suo posto.

Ad maiora

Cesare da Milano 05.09.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi? Che cosa si vorrà fare? Rispettare in modo ortodosso-talebano-rigido il programma, non statuto? Oppure mettere in votazione alla rete le possibili variazioni e scelte politiche?

Grazie

Alberto Pinzano 05.09.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

a quest'oro sono già stati minacciati, o per lo meno tentati a dividere con loro...

la solita storia!

SAREMMO GIA DOVUTI ESSERE IN PIAZZA CON L'INCUCIO, MINESTRONE E SAGGI...

E' TARDI!

sandro b. Commentatore certificato 05.09.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

mai col pd,maiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

paolo f., bologna Commentatore certificato 05.09.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

scudi umani per salvare chi?
speriamo si immolino sul serio!
"ma ci facci il piacere..."
grande grillo,siamo alla fine della farsa.
grande tutto il movimento 5 stelle
papy&pyppy

pierangelo bottarelli, 20133 Commentatore certificato 05.09.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Io cerco di capire. Cerco anche di mettermi nei panni altrui, e la cosa mi aiuta spesso a capire meglio gli altri. Orellana prende la cancellazione dell'IMU come esempio del potere contrattuale di Berlusconi: bene, ci può stare.
Ma la contropartita ?
Cittadino Orellana, crede che Berlusconi non abbia promesso in cambio qualcosa al PDmenoL ? Pensa che come contropartita ci fosse solo la stampella al governo Letta? Un po' poco, non crede?
In un fantomatico governo 5stelle con il PD come crede che sarebbero gli accordi?
"Dai, facciamo 5 punti del vostro programma, ma solo 5, dai, non esageriamo. Il reddito di cittadinanza, daccordo, la cancellazione del finanziamento ai partiti, vi diamo anche un canale Rai (e un set di pentole...) però fateci fare la TAV, dai, e compriamo gli F35 che servono ai nostri generali perché hanno rotto gli altri giocattolini, il Tornado e l' Eurofighter...."
Ecco, Orellana, e altri che la pensano come lui: volete un nuovo governo con queste basi?
O pensate che una alleanza con PDL oppure PDmenoL possa stare in piedi solo con la minaccia che "alla prima che mi fai, tolgo la fiducia e te ne vai ? ". Penso che ci arrivino anche i bambini (quelli a 5 stelle però) che la cosa non può stare a galla, no?
E ve la sentite anche solo di provare, e mettere così a rischio la credibilità del Movimento dopo un Governo Lettabis con i M5S, durato solo pochi giorni?
Bella figura ! Complimenti !
Orellana, ci pensi bene, faccia lavorare meglio il cervello, e lo facciano anche gli altri che hanno dei "ripensamenti": ha ragione Grillo, ma non perché lo ha detto Grillo, ma perché lo dice il buon senso.
Questi qua devono andare tutti a casa, non perché sono di destra, e nemmeno perché sono di sinistra:
ma perché esistono solo BUONE IDEE e CATTIVE IDEE.
E loro non hanno più nemmeno quelle !

Stefano Dellanoce - Cremona

Stefano Dellanoce 05.09.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

avete mandato in parlamento i peggiori. è uno sputtanamento continuo! mi sa che non vi rivoto.

claudio vascotto 05.09.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un folto gruppo di amici, non voterebbero il M5S se si avvicina al PD. Il problema é quanti scontenti di sinistra sono entrati a priori nel M5S e ora nel ripensamento lo insinuano a poco a poco. Non era già meglio eliminare le persone che non rispettavano i patti, senza ritornaci sopra. Né con il PD, né con il PDL o altri, questo era motivo che noi elettori abbiamo sottoscritto dandovi il voto. Viceversa o si vota all'incontrario per rabbia o ci si astiene. L'unica consolazione sarà che i migranti non troveranno posto alle nuove votazioni.

f.d. 05.09.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

PAOLO PICONI sempre fuori tema :......Sta storia che chi non è d'accordo deve andare via non mi piace , se stai lì è perché ti abbiamo assunto TU hai dato la tua disponibilita' NON PUOI DIMETTERTI ...noi non possiamo assumere un altro ora.STAI LI' e fai cio' che fa la maggioranza .

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 05.09.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Sta storia che chi non è d'accordo deve andare via non mi piace , se stai lì è perché ti abbiamo assunto TU hai dato la tua disponibilita' NON PUOI DIMETTERTI ...noi non possiamo assumere un altro ora.STAI LI' e fai cio' che fa la maggioranza .

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 05.09.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Non bisogna cedere a proposte o tentativi di compromessi, questi partiti, navi alla deriva piene di zombies, offrono un'effimera sponda, salvo fagocitare e seppellire, alla prima occasione, chiunque abbocchi al richiamo.
L'unica speranza, anzi, certezza di cambiamento, è non mollare mai sui principi e combattere fino al raggiungimento dello scopo.
Avanti così,Beppe, sei nel giusto.
Giorgio

Giorgio Gandini 05.09.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Cambiare le Parlamentarie! Renderle accessibili a tutti gli incensurati non iscritti a nessun partito politico. Si presenteranno alla gente anche in incontri pubblici e poi chiunque avrà diritto di scelta in vere e proprie primarie. Solo così la gente potrà davvero conoscere prima chi andrà a votare dopo!

Francesco M. Commentatore certificato 05.09.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso chi ora non si sente più in sintonia con le idee originarie del Movimento, addirittura dopo essere stato eletto grazie a codeste idee originarie e non soltanto grazie alle sue proprie qualità conosciute dal gruppo di amici e sostenitori, deve dimettersi dal Movimento e da Parlamentare. Rimanere Parlamentare, fuori dal Movimento, è opportunistico e basta. Questa e questa soltanto, a mio avviso, vuol significare COERENZA.

Rinaldi Alessandro (falcon17), Ferrara Commentatore certificato 05.09.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, conosciamo bene la natura umana. Fortunatamente nel movimento la maggioranza dei deputati e senatori, è composta da gente rispettabilissima che non tradisce il mandato conferito dagli elettori.
Ritengo che coloro che guardano solo il proprio ombelico, sono persone che valgono molto meno di niente.Non si rendono conto di essere solo degli specchi e che brillano solo di luce riflessa , della tua luce.
Come hai già detto in precedenza, la guerra è lunga,il movimento è destinato ad affermarsi ulteriormente, e tali soggetti sono destinati ad essere cancellati definitivamente dalla memoria.
Ti abbraccio con affetto
Paolo

Paolo N. Commentatore certificato 05.09.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Orellana volevi sapere cosa pensa la base sul dialogo per avere più potere contrattuale?
Leggi questi commenti e trai la dovute conclusioni.
Il Movimento è nato per combattere questo sistema non per essere da esso assorbito.

Paolo S., Guspini Commentatore certificato 05.09.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe guarda qui: http://bit.ly/1eaJCDM
Questi sono italiani da premiare che con ogni mezzo provano a sopravvivere io ho fatto una donazione di 50 centesimi che non mi cambiano la giornata ma mi auguro che tu e tutti voi facciate altrettanto per cambiare la vita a loro...

Andrea 05.09.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo sull'insistere sul non allearsi con nessuno.
Altro discorso invece è trovare delle convergenze e qualche compromesso legittimo.
In questo modo si potrà far passare tante questioni importanti per gli italiani.
Ovviamente se si è troppo rigidi nelle proprie posizioni, non si arriverà mai a niente.
Il 51% non lo si avrà mai.

Claudio De Meo 05.09.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I cittadini del M5Stelle che abbandonano il movimento, per qualsiasi motivo, ed escono dal parlamento per ritornare alla vita di tutti i giorni sono da rispettare e lodare.
Viceversa chi abbandona il movimento per un fantomatico gruppo misto o altro, e perchè ha annusato l'odore dei soldi, del vitalizio, pensa hai cazzi suoi, come dice il grande on. RAZZI.
Le fantomatiche giustificazioni, amplificate dai mass media convenzionali, sono delle minghiate.
Cosa è cambiato da quando hanno accettato di entrare nel movimento a oggi? E' cambiato che prima non prendevi un euro e oggi puoi assicurarti il futuro, tuo però non quello nostro. Ecco perchè non ti posso stringere la mano, sei un infame traditore.
Mio padre mi diceva sempre: "I soldi aprono gli occhi ai ciechi".
I partigiani, quando lottavano contro i nazifascisti (anche per Te), non si chiedevano cosa mangiare, dove dormire, se la famiglia fosse perseguitata a causa loro.
Invece voi, signori nessuno, con 200 voti circa potevate diventare EROI di questo miserabile paese, ma avete scelto il più sporco dei peccati: IL TRADIMENTO.

angelo messina 05.09.13 10:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto il tenore dei commenti e visto che c'e' gente che passa il tempo a riempirli di insulti senza scrivere niente, perche' non fate una sezione riservata dove solo gli iscritti possono scrivere e, piu' che altro, solo loro possono leggere.
Una bloggogna.
Così magari qui si potrebbe sentire qualche idea e magari discutere.

ange c 05.09.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Chi non rispetta il "mandato" conferito dai militanti 5 stelle deve lasciare il posto e ritirarsi a vita privata, punto e basta. Mi auguro che questa storia porti alle prossime elezioni il movimento a valutare con più attenzione le candidature proposte per "rappresentarci". Avevo già espresso dubbi in merito e vedo che quanto sta accadendo dimostra che avevo visto giusto. Molti di noi avevano migliori requisiti per la candidatura alle elezioni, parlo di attivisti della prima ora e non solo, che sono stati ingiustamente esclusi dalle liste. Occhio che di scilipoti ce ne sono molti, vigilare.

marco f., Artena Commentatore certificato 05.09.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a 52 anni fa finta di cadere dalle nuvole.
la sua dichiarazione e' ad orologeria. il padrone piddino gli ha ordinato di farla proprio adesso che il pregiudicato di arcore sta per staccare la spina........per intimidire il caimano.

leccaulo di merda dei porci piddini, togliti dalle palle, traditore di merda

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.09.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per intenderci molto bene.

Io faccio parte di quei 9 milioni di cittadini che hanno votato M5S perchè:

1) nessun accordo con alcuno che sia della "vecchia e marciscente classe politica" maggiormente se PDL o PD-L.

2) nessuno dei nostri eletti deve essere mai stato in politica e quindi aver mai avuto a che fare con chi indicato al punto 1.

3) credo nel M5S che lavora per la giustizia sociale in tutte le sue forme. Perciò chi siede in parlamento a nome di M5S lo fa per il popolo Italiano, tutto, e mai per se stesso.

4) E' giusto appoggiare e votare proposte di legge degli altri partiti a condizione che sia veramente a favore del cambiamento che tutti ci attendiamo e che rispecchino i passi del programma M5S.

5) Ed è plausibile una possibile collaborazione con uno schieramento della "vecchia politica" se questi si ravvede delle sue malefatte e sposa il programma M5S in toto e si mettesse a disposizione del M5S per attuarlo.

Vi sono una sfilza di altre ragioni per cui ho votato e continuerò a votare M5S. Ma se verrò disatteso da inciuci, alleanze strane ecc ecc il mio voto non andrà mai più a nessuno e mi vedrò costretto a lasciare questo paese per la vergogna.

L'ITALIA "DEVE" RISORGERE E TORNARE AD ESSERE IL PIU' BEL PAESE AL MONDO!

Mario Bottini, Castellanza (VA) Commentatore certificato 05.09.13 09:42| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

La politica deve essere l'arte del dialogo, poiché in una democrazia va ricercata la convergenza della varietà maggiore possibile degli interessi LEGITTIMI presenti nel popolo. Si noti LEGITTIMI, per favore.
Dunque credo che "dialogare" sia obbligatorio; questo non significa scendere a compromessi sui valori essenziali, sui Principi o sui punti irrinunciabili (ad esempio la tutela della Costituzione repubblicana). Però rimanere chiusi in un "no" permanente, ideologico e sostanzialmente negativo nell'essenza, porta infine alla vanificazione del peso politico che noi elettori abbiamo conferito a un movimento che deve si essere di protesta, ma anche di propulsione a un cambiamento che la protesta soltanto non può produrre.
Inoltre non mi piace questo modo di dare la "caccia all'untore" con il quale si sottopongono a linciaggio (per ora) verbale tutti coloro che non si attengono a una ortodossia poco democratica.
Ho molta considerazione per quello che Beppe Grillo ha fatto, impegnandosi in prima persona, e sta facendo, così come per il lavoro dei tanti attivisti in buona fede.
Ma trovo sempre meno difendibile l'oltranzismo e la mancanza di trasparenza e di maturità democratica.
Spero che non perdiamo l'occasione che il Movimento rappresenta di un cambiamento veramente basato sulla democrazia partecipativa, sul coinvolgimento dei cittadini e sulla presa di responsabilità individuale.
Se siamo invece solo alla ricerca di un altro "Uomo della provvidenza" da seguire ciechi e sordi, allora non fa per me.
Non più di Scilipoti.


Sono ovviamente d'accordo con tutti i commentatori che civilmente, cioè senza usare parole offensive ed educatamente, sostengono che il programma del M5S ed il mandato certamente non prevedeva accordi con qualsiasi partito presente in Parlamento.
Detto ciò inviterei Orellana a riflettere e chiarire la sua posizione. Se poi non si riconosce più nel Programma del Movimento lo invito a dimettersi da Senatore (non migrazioni a gruppi misti peggio)e tornare a fare il cittadino lasciando il posto a chi rappresenta meglio di lui le idee meravigliose del Movimento.

Marco Rapino, Roma Commentatore certificato 05.09.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma non ti vergogni grillo? questa doveva essere la democrazia dal basso? devi decidere tutto tu alla fine. E chi non è d'accordo se ne vada. Siete dei pessimi rappresentanti dei cittadini che vi hanno votato. Siete perfettamente in linea con Berlusconi e il suo partito-azienda.

Maurizio Cosmai 05.09.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Senatore Orellana rispetto le tue idee sempre però mi domando dove era il PD nel governo Monti,partito PD che ha fatto decreti legge con PDL e UDC ha votato legge Fornero,legge riforma lavoro governo Monti e introduzione reale tassa IMU.Dov'è oggi il PD che con PDL e LC governano questo paese e fino a oggi non ha fatto nulla per la crescita Italia,i parlamentari M5S hanno proposto buone modifiche non accettate dal governo Letta.Senatore Orellana il PD è partito vecchio e di correnti in questi 20 anni per gli eletti del Pd è stata una finta opposizione e tenersi stretta la poltrona di parlamentare per arricchirsi politicamente.Da parte mia è possibile riflettere con discussione dove il PD oggi azzera i vertici del PD e ci propongono alla guida del paese nuovi eletti al governo(solo 2 legislature massimo)e accolgono e fanno leggi + del 70% del programma elettorale M5S.Buon lavoro senatore Orellana,io del canto delle sirene della vecchia politica non ci credo e non mi fido,sono per i fatti e non parole in politica e nella vita reale

walter comer, nerviano Commentatore certificato 05.09.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

e' un peones dei pdocchi......che si nasconde dietro una presunta linea politica in dissenso
piu' che un uomo politico e' un uomo colitico....fa cagare

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.09.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

a me pare che quest'uomo ancora non si sia reso conto con chi abbiamo a che fare, eppure non è un ragazzino e dovrebbe avere la sua bella esperienza della realtà politica italiana a maggior ragione visto che sta lì! il PDL ha ricattato il PD ottenendo l'abolizione dell'IMU? e il M5S potrebbe fare altrettanto? ma si rende conto di quello che dice? innanzitutto dell'IMU è stato abolito solo il nome visto che neppure il PDL ha alcuna intenzione di abolirla. Inoltre gli interessi del PD e del PDL coincidono da sempre, "mangiarci vivi" per dirla in parole povere, e questo ingenuotto crede che può convincere sta gente a toglierli il piatto dalla loro tavola? Con un PD così com'è non potrebbe MAI esserci alcuna convergenza d'interessi perché gli interessi nostri e i loro sono agli antipodi! quindi accordarsi con il PD significherebbe solo partecipare al definitivo cannibbalismo degli italiani!
io spero vivamente che tra le file dei parlamentari del M5S gente così ingenua sia davvero in numero esiguo o siamo davvero arrivati alla frutta!

chiara garau, roma Commentatore certificato 05.09.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appoggio sui singoli provvedimenti sì. Che vengano da qualsiasi partito, pd o pdl o sel o fdi o lega o altri. Basta che siano proposte nell'interesse del popolo. No ad alleanze organiche con qualsiasi partito. Questo è ciò che venne detto in campagna elettorale. Per questo 9 milioni di Italiani hanno votato il M5S. Ora la domanda nasce spontanea: perché Orellana e probabilmente altri senatori insistono per un'alleanza con il pd? Che tornaconto ne hanno gli elettori del M5S? Che tornaconto ne ha il popolo? O il tornaconto è per Orellana e anonimi altri? Cosa vi hanno proposto a bassa voce o sottobanco? Abbiate il coraggio di dimettervi, almeno! Il M5S non può sacrificarsi al collaborazionismo con un pd di stampo corrotto e mafioso che nei fatti è una forza ultrreazionaria di estrema destra finanziaria scociale e politica: F35 insegna, TAV insegna, MUOS insegna, DAL MOLIN insegna, precariato insegna, pensioni insegna, province insegna, rimborsi elettorali insegna, stipendio parlamentari insegna, ecc. ecc. ecc. a non finire!

Andrea 05.09.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento

scilipoti di merda, leccaculo del porco piddino, avrai il tuo posto di sottosegretario nel prossimo governo dell'inciucio.
avrai i tuoi 20 mila euro al mese......anche se verrai ricordato come un traditore di merda.
l'importante e' avere il portafoglio pieno e la lingua lunga.
al tuo posto mi vergognerei . ma a te manca il senso del pudore e l'amor proprio

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.09.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

HO MESSO IN GUARDIA I MIEI FIGLI DAL NON DIVENATRE COME ORELLANA
meglio in galera che essere additato come uno scilipoti di merda

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.09.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Orellana è un venduto di merda... tutti i candidati M5S che la pensano come lui devono andarsene subito! la questione delle allenze o meglio del non allearsi con il PD era chiara fin da subito ed è per questo che molti come me hanno scelto Grillo, per mandare tutti quei porci al macello!!Non dovrebbe nemmeno essere oggetto di dscussione un' eventuale alleanza,per me è una condicio sine qua non per essere un grillino.

Giovanni Blu 05.09.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

ORELLANA FUORI DALLE PALLE
TORNA DAL TUO PADRONE PIDDINO

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.09.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti coloro che nei loro commenti qui sotto credono in una mediazione appoggiando le idee di Orellana:
TRANQUILLI E' NORMALE CHE LE VOSTRE MENTI ADERISCANO ALL'IDEA DEL COMPROMESSO, E'NORMALE!
INFONDO NELLA VITA DELLA REPUBBLICA UN'OPPOSIZIONE SERIA ED INFLESSIBILE COME QUELLA FINO AD ORA PORTATA AVANTI DAL MOVIMENTO 5 STELLE NON SI ERA MAI VISTA! QUINDI È NORMALE CHE LE VOSTRE TESTE BARCOLLINO! MISERIA !!! NON SIETE ABITUATI !! FIN'ORA I PARTITI ALL'OPPOSIZIONE HANNO GIOCATO SPORCO, PER CONVENIENZA, NON SAPEVANO NEMMENO COSA FOSSE LA COERENZA LA SERIETÀ L'ONORE O L'AMOR PROPRIO!!! L'IMPORTANTE È SEMPRE E SOLO STATA LA PAGNOTTA ! QUINDI APRITEVI PURE AL DIALOGO CON PDL E PD-L ...VI CAPIAMO !!!!!!!

Claudio Fabiani 05.09.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento

ORELLANA VATTENE!!!!

federico z., milano Commentatore certificato 05.09.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Con questa intransigenza il M5S non combinerà nulla e lascerà il Paese nelle mani di chi saprà coalizzarsi (Pd e PDL in testa). Non si è ancora capito che da soli la maggioranza non l'avremo mai e che per poter fare qualcosa bisognerà necessariamente allearsi a chi ha le posizioni più vicine alle nostre.

Massimo Biolo, Spinea Commentatore certificato 05.09.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuate così , fatevi del male!

Anna Luisa Contu 05.09.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

SE VI RIGUARDATE LE INTERVISTE A BEPPE DURANTE LA CAMPAGNA ELETTORALE CE NE UNA IN PARTICOLARE DOVE ALLA DOMANDA DI UN CRONISTA RISPONDEVA DICENDO<<.NON MI MERAVIGLIEREI SE TRA I NOSTRI ELETTI CI SIA QUALCHE SCILLIPOTI,AGGIUNGENDO: E UMANO naturalmente se CIO accadrà sarà allontanato,ALLA FACCIA DEL COMICO COSTUI CONOSCE PIUTTOSTO BENE L'ESSERE UMANO E LA SUA COERENZA NE E LA RIPROVA,DALTRONDE NON PUO'GARANTIRE SU LA VULNERABILITA' DI UN SOGGETTO, CHI PUO FARLO?UNA COSA E CERTA CHE QUANTO SINO AD ORA A DETTO SI STA RIVELANDO TALE,ALLORA SE QUESTO E UN COMICO NE VORREI AVER ALMENO 100 IN PARLAMENTO

leonardo graziano (incosciente), roma Commentatore certificato 05.09.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

scilipoti di merda, sei un lurido porco, giuda iscariota......avrai i tuoi trenta denari.
una valanga di sputi di sommergera'

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.09.13 08:34| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

orellana vai a fanculo, venduto di merda
beppe caccialo a calci nel culo

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 05.09.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

ci chiamano : puritani , oltransisti , integralisti, fanatici ( poi non capisco come mai gli altri invece li chiamate : falchi o colombe , quando si sputtanano in giorno si e l'altro pure), cmq non e' questione di essre , ma di capire , capire che alleandosi con chi che sia di questi politici , non cambiera' mai niente , la prova e sotto gli occhi di chi vuol vedere da 20 anni, allearsi con questi , vuol dire allearsi con banche, lobby fondazioni , gruppi di potere editori etc etc , un confiltto di interesse che non finisce piu', un vortice che porta ad un buco nero, invece c'e' bisogno di una forza politica , svincolata da tutta questa melma , una forza senza pesi sulle spalle , snella e veloce ...... allora vi faccio la domanda inversa , c'e' qualcuno del pd , ad esempio , disposto ad allearsi con noi , con queste prerogative ? la porta e' aperta , basta che lasciate i fuori !!!! parassiti fuori

Piero P., mogliano mc marche Commentatore certificato 05.09.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

non tutti sono uguali come pensiero , non tutti hanno la stessa visione della vita , negoziare convincere cercare di ottenere piu risultati possibili e cio che ha permesso alla societa dell uomo di evolversi , l importante e avere consapevolezza che si vuole fare il bene comune. cio che unisce e sempre un bene cio che divide e un male.

brus 05.09.13 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Cittadino Senatore Orellana,
Io non mi sono mai interessato di politica Italiana perché` come forse molti Italiani non ho mai avuto fiducia nel sistema politico che abbiamo avuto per cinquanta anni che ha portato indubbiamente il nostro Paese alla rovina.
Noto una straordinaria somiglianza nel rapporto tra popolo e politici e il rapporto che c'e` tra le antilopi che vanno ad abbeverarsi e vengono afferrate dai coccodrilli in agguato nell'acqua.
Proprio come le innocenti bestiole il popolo non può` fare a meno dell'acqua e continua a recarsi generazione dopo generazione a farsi massacrare da quelle bestie , che non cambieranno mai la loro indole predatoriale, sono stati creati così`.
Di che cosa ha sete il popolo ?
Beh, non perdiamoci nella retorica, lo sappiamo tutti cosa sono le cose fondamentali che cerchiamo nella nostra vita, qualsiasi esse siano sono la fonte del potere della politica.
Il ricatto che e` stato effettuato finora dai "vecchi" politici e` stato di promettere qualsiasi cosa per poter accedere alla poltrona , alla "carriera" che non vogliono più` mai lasciare a costo di qualsiasi compromesso , ecco che si verifica il concetto della "alleanza" , una parola fuorviante come molte nel campo della politica, che altro non e` che venir meno alle promesse fatte agli elettori, per rimanere "dentro" a tutti i costi.
La ragione per cui oggi sono interessato alla politica e senza dubbio per l'ascesa del M5S che ha rivelato a me la presenza di ideali comuni a me come a molta altra gente, ed ho avuto per la prima volta nella mia vita la sensazione di non essere solo ideologicamente.
Mi sono trovato d'accordo con quasi tutti i punti perorati dal movimento, ma in particolare alcuni hanno secondo me sono fondamentali .
Il concetto che uno di noi vada in parlamento a rappresentare chi lo ha eletto presuppone la stretta aderenza ai concetti che egli ha promesso di volere proporre.
Si diventa così` per mandato e per regole di condotta un rappresentante degli e

Boris Z. Commentatore certificato 05.09.13 07:16| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento si sta autodistruggendo e sparirà per colpa di quelli che non conoscono la civiltà. Invettive da stadio parolacce, sembra composto da tifosi più che da cittadini. Beppe svegliati avevi un esercito di giovani di alto livello ora hai una
masnada di urlatori e tifosi che nn capiscono quello che leggono. Il dialogo è il sale della crescit, ora qui si dicono solo parolacce.

Guido 05.09.13 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido pienamente. No ad accordi con i partiti del regime.

Cesare Belleri 05.09.13 07:04| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste MENATE! L'Italia affonda e non possiamo metterci a fare le signorine puritane!!!
Dobbiamo fare programmi di riforma SERI e proporli NOI agli ALTRI non si tratta di allearsi con PD o Altro, ma di incalzare noi la scena politica PROPONENDO senza timore per spaccare i partiti tradizionali e far uscire quello che c'è di buono. Sono TANTI nel PD che sono sulla graticola e vogliono USCIRE FUORI! Smettiamola di fare LA CACCIA ALLE STREGHE e PASSIAMO ALLE COSE CONCRETE!

Mirko Pellicioni Commentatore certificato 05.09.13 07:02| 
 |
Rispondi al commento

Non sono per la politica del tanto peggio, tanto meglio... si equivale a quella di B. Mi auguro una svolta del M5S ed invito anche il PD ad accettare le vostre proposte per il bene del Paese, per evitare il peggio. La politica è l'arte dei compromessi. Dimostraci la tua saggezza Beppe, da buon genovese.

almagemme 05.09.13 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta con questi comunisti travestiti da 5 stelle.. ci mancano anche gli infiltrati.. sentire parlare di "potere contrattuale" mi fa veramente rivoltare... che se ne vadano subito!! se volevo l'alleanza col PD avrei votato PD..
ORELLANA VATTENE!!!!
Per gli altri tenete duro e siate compatti per adesso è quello che vogliamo da voi!!

Alessandro E. Commentatore certificato 05.09.13 02:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le decisioni vengono prese dagli eletti del M5S in modo democratico a maggioranza e rispettano quelle che sono le decisioni prese in campagna elettorale. Non tutti possono essere daccordo ed è giusto che sia così, ma è anche giusto che chi non è daccordo si allinei al giudizio della maggioranza. Non si può pensare di imporre il proprio pensiero, quando in un gruppo le decisioni vengono prese in modo democratico. Invito quindi i cittadini parlamentari portavoce, a rispettare quella parte di elettori che gli hanno consentito di arrivare in parlamento, ad evitare passaggi di qualunque tipo che possano danneggiare il movimento e loro stessi perchè, mentre nel Movimento 5 Stelle sono cittadini attivisti, con gli altri, saranno solo dei fantocci manovrati e poi abbandonati in una cassa panca.

PASQUALINO PISANO 05.09.13 02:26| 
 |
Rispondi al commento

Piattaforma o non piattaforma, i cittadini del M5S hanno già votato per il programma e per la linea alla quale bisogna attenersi. Hanno già votato significa che c'è già stato un esito perfettamente DEMOCRATICO e questo non può essere dimenticato o tralasciato. Un parlamentare ha mandato da parte dei cittadini i quali hanno GIA' espresso una scelta. Un parlamentare DEVE far valere in parlamento quello GIA' deciso altrimenti è un ANTIDEMOCRATICO e si erge al di sopra di quelli che gli hanno DATO IL MANDATO!!! una persona di questa fattura può essere chiamata DITTATORE.

Giuseppe P., Novi Ligure Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.13 01:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono daccordo col tuo pensiero davvero in tutto convieni cmq che la mancanza tuttora ad oggi di una Seria piattaforma digitale per la base é inaudito dopo 4 anni di continue promesse. Tutto questo sta portando allo sbando dei ns rappresentanti in parlamento trovatisi senza l ausilio della ns volontà di iscritti. Beppe non può sostituirci di fatto anche se personalmente condivido tutto di Lui. Ciao

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 05.09.13 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Stavo pensando al senatore LUIS ORELLANA e volevo dirgli alcune cose che ritengo importanti:
Caro SENATORE Miguel Luis, molto tempo fa, ho votato per avere un programma che fosse più DEMOCRATICO possibile, poi ho rivotato nelle elezioni nazionali, ancora ho votato alcuni senatori e deputati ed ho votato anche per il PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.
In alcuni di queste votazioni gli esiti NON ERANO esattamente quello che IO avevo auspicato ma siccome ESISTE UNA DEMOCRAZIA che si basa sulle MAGGIORANZE, ho accettato i risultati con civiltà democratica. Prima di iscrivermi al M5S ho vagliato con molta attenzione tutte le " clausole" e le ho accettate. Io caro senatore, ho votato perchè VOI SIATE L'ESPRESSIONE DELLE SCELTE FATTE DAI CITTADINI I QUALI HANNO VOTATO DEMOCRATICAMENTE LA LINEA DA SEGUIRE DEL M5S.
Tu, carissimo cittadino senatore DEVI ESSERE IL RISULTATO DI QUELLE VOTAZIONI DEMOCRATICHE GIA' AVVENUTE. TU CITTADINO SEI SENATORE PER FARE SENTIRE LE NOSTRE GIA' ESPRESSE DECISIONI, NON PUOI MODIFICARE IL TUO MANDATO ALTRIMENTI RISULTERESTI ANTIDEMOCRATICO E TRADITORE DEI CITTADINI CHE DEMOCRATICAMENTE HANNO VOTATO E ACCETTATO L'ESITO DEL VOTO.
Non so se ti è chiaro, a me si!!!! Se c'è già stata una votazione l'esito della stessa DEVE ESSERE RISPETTATA o mi sbaglio??? SE CREDI DI ESSERE AL DI SOPRA DEI CITTADINIE E ALL'ESITO DELLE LORO VOTAZIONI DEMOCRATICHE, ESCI IMMEDIATAMENTE DAL M5S, NOI NON VOGLIAMO DITTATORI E TANTOMENO TRADITORI DELLA DEMOCRAZIA. Pensa bene a quello che sei stato mandato a fare in parlamento, anche se i politicanti ci tengono in un angolo, verrà il momento in cui prenderanno il pugno da KO che si meritano e non manca molto. Tieni stretta quella spilletta di latta come la mia e portala con onore come faccio io. Non abbiamo altra via che il M5S, NON esistono partiti ai quali allearsi o dialogare, questi parassiti sono improponibili persino a SATANA e TU vuoi fare patti con chi è PEGGIO DI SATANA???.

Giuseppe P., Novi Ligure Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.13 01:32| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Orellana, sei un infame ed un traditore, non è solo una battuta, ti argomento la mia accusa.Tu conosci bene il codice di comportamento dei candidati del 5 stelle.Quando ti eri candidato avevi accettato tutto, sia il programma che il codice di comportamento, quindi sapevi bene, quando ti candidavi, a che cosa dovevi attenerti in caso fossi stato eletto.Prima di essere eletto, dicevi si a tutto, codice e programma, dicevi si si si si si, adesso, dopo che sei stato eletto sputi sul piatto dell'opportunità che ti ha dato il M5S?Un po di vergogna non la senti per tradire, oltre che noi elettori, anche te stesso, i tuoi principi, che erano sicuramente quelli del movimento?Tradisci anche te stesso?Non sei un infame per questi motivi?Vuoi dare l'appoggio al PD?Ma l'hai capito che dopo averli serviti ti daranno un bel calcio nel culo?Qualunque cosa ti abbiano offerto, sono promesse di marinaio, Orellana, non avrai futuro.Non tradendo i principi del movimento, e rimanendo con noi, può darsi che non avrai un futuro come speravi, però, quando sei entrato nei meetup prima e nel movimento dopo, pensavi già di tradirci o credevi nei principi del 5 stelle?Se credevi nei principi del 5 stelle allora sei un traditore visto che vuoi appoggiare il massone Letta-Monti & C, se pensavi a priori di tradirci allora sei anche un infame.Orellana, dammi retta, hai avuto un attimo di smarrimento, lo ebbe anche il figliol prodigo, ripensa a quello che vuoi fare, sono sicuro che ti perdoneremo, tutti possiamo sbagliare

alvise - genova


tutti a casa, zena Commentatore certificato 05.09.13 01:32| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lo so che il "buon senso" spingerebbe chiunque a cercare di recedere da quanto sottoscritto prima della candidatura. Ma nessuno di noi ha "il pelo" di tutti questi politici dal PDL al PD.

Ci si è dimenticati dell'affermazione di Bersani che non era nel suo disegno, e quindi del PD in toto, allearsi col M5S? Certo è allettante allinearsi al PD per mandare a casa Berlusconi e andare avanti.

Ma è proprio così? Non ci giurerei! Bisogna pazientare e vedere come farà realmente il PD a trattare questa patata bollente della defenestrazione di Berlu dal Senato. Se la sono cercata loro: il governo di larghe intese, sic!. Pazientare, pazientare, pazientare! Se 110 hanno sbattuto in faccia la porta del Quirinale a Prodi grazie al voto segreto, figurarsi se non ci sarà un replay.

Nuccio Nasca 05.09.13 01:18| 
 |
Rispondi al commento

Orellana..!!!!! anche questo da dove è saltato fuori???? va be ma il "certificato penale" è stato controllato. Magari aveste candidato qualcuno di quei poveracci senza lavoro che si sono fatti prendere mentre rubavano per mangiare,sporcando quindi il "certificato penale". Anche Sandro Pertini è stato a "regina coeli". Si è capito subito dal giorno a SS. apostoli a Roma, il giorno prima si gridava :. e poi...???
Ancora li a proporre belle parole in parlamento pur sapendo che vi ridevano in faccia. Almeno i radicali hanno abolito la disumana e medievale carcerazione preventiva,hanno fatto uscire Tortora. I parlamentari 5stelle, con il loro comportamento puritano, mi ricordano i "pariolini" negli anni 80 a Roma. Scommetto che sono in tanti a mangiare al ristorante di Montecitorio con la casta?? Io questi mastrangeli,orellani etc...non li ho mai sentiti nel blog,
nel 2010 ci stavo attaccato quasi 24 ore su 24 e cera della bella gente, con belle idee di vero cambiamento, che erano tutti con precedenti penali come me???
Beppe..vi siete persi in un bicchiere d'acqua nel vero senso della parola. Dove è finito questo Beppe Grillo che parlava del sequestro dei beni ai politici??


https://www.youtube.com/watch?v=CZtE05T5p6k

yuva m., mantova Commentatore certificato 05.09.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Orellana le tv di e i giornali di regime non aspettano che episodi come quello che hai messo in piedi con le tue dichiarazioni. Cos'è? Il profumo dei soldi facili ti ha fatto perdere di vista i principi sui quali hai costruito la tua candidatura al senato e sui quali hai chiesto il voto ai tuoi concittadini?

GIUSEPPE SPEDICATO, Lecce Commentatore certificato 05.09.13 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

9.000.000 elettori hanno votato M5S.
Oltre 4.500.000 elettori hanno ritirato il loro consenso al partito unico PDPDL.
Perché dovremmo fare da stampella a gente tipo Letta, Monti Berlusconi che sostanzialmente sono intercambiabili e che da oltre 20 anni si sostengono a vicenda? Tanto vale votarli direttamente in quanto non mancano loro esperienza , relazioni internazionali ecc.
Con questi transfughi facciamo solo la figura del Boys scout

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 05.09.13 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un piccolo , breve, e chiaro concetto: se volevamo che il MoVimento 5 Stelle, facesse alleanza col PD, avremmo votato PD........CHIARO ?????????????????

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.13 00:29| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma che bravi... Di solito ci mettevano più tempo... Stanno già iniziando a strumentalizzare e distorcere le dichiarazioni: chi? Ma ovviamente Libero, ovvio. L'illustre carta straccia berluschina afferma che Orellana abbia parlato di "alleanze" date come per certe ("Deve esserci un dialogo con gli attivisti e il tema delle alleanze con gli altri partiti non deve essere un tabù"), laddove dal video sul Corriere è chiaro che, parlando contestualmente dell'alleanza in corso in Sicilia (con gente del pd, ricordiamolo: e ricordiamo anche che funziona), già il solo dialogare non dovrebbe essere considerato di certo un tabù. Questo è quanto: ma ovviamente, a chi non ha visto (e sentito) l'intervista e si fida dei forcaioli e cani sciolti...
Bravi dunque anche a coloro i quali hanno retto il solito gioco al massacro imbastito da questi sciacalli: che non aspettano altro e continuano a mandare i loro scagnozzi qui dentro, incitando all'epurazione per decimare il gruppo, indebolirlo e prenderlo per disperazione. Perché, non lo sapevate che ci sono anche di questi tipi di "agenti"?

Biagio C. Commentatore certificato 05.09.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutiamoci ad aiutarci..................ABBIAMO AVUTO QUESTO TIPO DI PROBLEMA IN PASSATO MA COME SI SA' AI PROBLEMI CI PENSA LA NATURA. QUANDO IN UN CONTESTO C'E' QUALCOSA DI DIVERSO AVVIENE UN FENOMENO MOLTO SEMPLICE....IL RIGETTO. rigetto
Complesso di fenomeni immunologici che si verificano in seguito ad una presenza di persone che con il M5S non centrano nulla, mirano solo ad interessi personali ed hanno visto nel M5S ( forza emergente ) con meno concorrenza una via breve per raggiungere il traguardo.il fenomeno rende impossibile la riuscita del traguardo. Alla base del rigetto c'è un meccanismo per cui il sistema immunitario del M5S riconosce particolari atteggiamenti che si notano perchè totalmente diversi dal modo 5stelle... Queste persone sono diverse e peculiari in ogni soggetto: il sistema immunitario del movimento le considera come estranee, non essendo mai venuto in contatto con I loro modi di pensare ed agire e determina contro le stesse , una risposta immunologica che porta alla loro espulsione. La riuscita di catalizzare I soggetti dipende dalla possibilità di trovare persone tutte accomunate the onestà indiscussa. Si instaura tra queste rare persone una compatibilità sostenibile , condividendo lo stesso patrimonio genetico. Poiché anche le differenze minori determinerebbero una risposta immunitaria, al fine di non pregiudicare il buon esito del gruppo avviene un automatico trattamento immunosoppressivo. Viene così facilitato l'attecchimento, e quindi la sopravvivenza, del movimento stesso.
Le reazioni di rigetto , dal punto di vista politico, si manifesta con malessere generale e con sintomi legati al cattivo funzionamento del movimento stesso. Comunque queste esperienze hanno dimostrato che nel movimento avvengono selezioni naturali volte al bene e non al male......praticamente...se non mi distruggi mi fai piu' forte.....DEVONO ANDARE TUTTI A CASA..*****http://www.youtube.com/watch?v=0c6YIMeeNwckk.

pino grassi 05.09.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento

In questo blog c'è un enorme malinteso. Dialogare con il PD (con la parte migliore e sana del PD, non con la dirigenza occulta del partito o con l'ambizioso carrierista Renzi) non significa fare un'alleanza con il PD. Il mandato elettorale prevede che i nostri deputati siano i nostri portavoce, non per insultare l'avversario, bensì per mettere in pratica ogni cosa che faccia realizzare un minimo del programma del M5S. Quasi 9 milioni di elettori hanno dato il loro voto al M5S. Questi elettori non sono fessi e sanno che alle prossime elezioni volteranno le spalle al movimento nel caso che esso si rivelerà inconcludente. E chiunque segue la politica sa benissimo che il parlamento è il luogo in cui si cerca il migliore compromesso possibile e fattibile, anche se non è perfetto, e deve tenere conto di tutti gli interessati. Se Grillo pensa che non aprendo il M5S a un'alternativa a questo maxiinciucio di governo, allora il M5S è destinato a perdere molti consensi, perché se gli elettori avessere voluto il Caimano (rappresentato da Alfano) al governo, il loro voto lo avrebbero dato direttamente al PDL o al PD anziché al M5S. Adesso, cari Grillo e Casaleggio, riflettete un po', e ditemi come si può realizzare qualcosa oggi senza avere la maggioranza in tutte le due camere del parlamento, mentre il M5S avrebbe potuto fare da ago della bilancia se avesse dato un sì con la condizionale a Gargamella-Bersani.

Carmelo Di Stefano 05.09.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro alessandro b da torino tu hai scritto il tuo post, uno vale uno, io scrivo il mio. davvero pensi di poter fare politica con quello che hai in testa............! le fesserie che scrivi sono talmente tante e così banali che chi te le ha suggerite deve essere di sicuro un pò più furbo di te !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! alla prossima.

severino turco, bressanvido Commentatore certificato 05.09.13 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Cittadino Orellana vieni qui e leggi i commenti del movimento. Qui trovi pane per i tuoi denti.
Leggi e valuta e se ti resta po' di dignità non ti rimane che andare al fiume e...ciao!
Se invece la dignità è andata allora passa nel gruppo misto e diventa onorevole.

Credevi che nel movimento si scherzasse o si dicesse tanto per dire: -TUTTI A CASAAAaaa!-


Saluti e buona salute a tutto il M5S

Lupo Mannaro 05.09.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Possibile il M5S faccia notizia solo per parlare di fronde ? Ma quanti Scilipoti e Scilipote abbiamo mandato in Parlamento?
Hanno tanto coraggio, incoscienza e tanta faccia tosta considerando che non sarebbero in grado di muovere più qualche centinaio di voti. Temendo di perdere la poltrona- che non si sono guadagnati col consenso personale- sono disposti a tutto.

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 05.09.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOVIMENTO E' ALLO SFASCIO

Il problema non è solo Orellana ma TUTTI GLI ELETTI 5 STELLE che vogliono dialogare con gli altri, quelli che sarebbero dovuti andare a casa.
Tutto ciò era ampiamente prevedibile, basta vedere come sono stati scelti gli ELETTI.
Non è giustificabile dire : " AVEVAMO FRETTA ".
Questo blog nasce nel 2005-2006 e già nel 2008 si sapeva che sarebbero state presentate le liste sia nelle amministrative che nelle nazionali.
Già da allora si potevano scegliere i futuri candidati basandosi sul principio della LEALTA', QUESTA ILLUSTRE SCONOSCIUTA, oltreché del certificato penale.
Ma si è preferito scegliere la strada + facile e al solito quando si fa questa scelta arrivano i disastri.
A questo punto caro Beppe ci sono 2 scelte che potresti fare per il futuro:
1) Che ben venga il porcellum, così potrai scegliere candidati sicuramente a te leali.
2) Un concorsone pubblico aperto agli oltre 45.000 iscritti dove i futuri candidati abbiano un QI, QUOZIENTE INTELLETTIVO, SUPERIORE A 100.
Ci vuole materia grigia infatti per capire che fuori dal M5S, in Parlamento e/o nei Consigli regionali e/o nel Parlamento Europeo, sei solo carne da macello.
Il M5S sta dando all'opinione pubblica un immagine che non rispetta le sue potenzialità. I giornalai italiani ci sguazzano tutte le volte che una scoreggia fuoriesce dal deretano degli eletti 5 S.
Avevo proposto, tempo fa, di uscire dal Parlamento e di precipitarsi fra la gente.
Cosa sarebbe successo se fossi stato ascoltato ?
1) L'indice di gradimento sarebbe cresciuto.
2) 4-5 vigilanti in Parlamento avrebbero richiamato tutti gli altri al momento della votazione di leggi vergogna
3) Si sarebbe perso, è vero, il gettone di presenza ma tant'è viene cmq restituito.
4) Si sarebbero presentati meno leggi, ma tanto non ce le votano.
5) I meetup loco-regionali avrebbero potuto contare sulla presenza fattiva e quotidiana dei propri rappresentanti.

Oggi i meet-up sono superati e impotenti senza una guida nazionale !

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 05.09.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' più facile veder nevicare ad agosto che vedere un Orelliana rimettere il mandato e lasciare il posto ad un altro... QUesto vale per tutti gli altri che lo hanno preceduto. Peggio di Mastrangeli che almeno ancora pare voglia far parte della compagine e magari potrebbe anche essere "ripreso"...
I nostri sfoghi non servono a nulla. Se fossimo in gradi di licenziare uno di questi soggetti, lo avremmo fatto in un minuto. Ci hanno fregati!
Tutt insieme dobbiamo trovare un modo che ci garantisca da questi furbetti presenti e futuri. Un regolamento.... Un impegno scritto... Insomma non si può assistere a questa perdita di numeri in senato o alla camera. Beppe, troviamo un modo!

raffaello raffaelli, arezzo Commentatore certificato 05.09.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

condivido il post...beppe tu sei stato sempre coerente, non hai mai tradito i tuoi elettori...chi non è d'accordo con la linea del movimento può anche andare...pochi ma buoni!

susy c., campania Commentatore certificato 04.09.13 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Il caso Orellana sta riaccendendo il problema di chi cambia idea in corso d'opera. È ora che si metta ai voti un nuovo regolamento per i nuovi eletti M5S. Chi viene eletto ha il sacrosanto diritto di cambiare idea ma ha il dovere, per rispetto a chi lo ha eletto, di chiedere scusa e dimettersi da quella carica e ritornare al suo vecchio lavoro. Se il sig. Orellana tiene così tanto al programma del PD è giusto che si dimetta dalla carica di senatore M5S, si iscriva al partito PD -L e si faccia eleggere da quegli elettori. Solo così si ha rispetto dei cittadini. Troppo comodo farsi traghettare da un movimento vincente ma molto severo in quanto a sacrifici, pagati molto bene dallo stato tra .l'altro. Orellana ha giá una certa etá e quindi deve realizzare subito la sua posizione economica. Anche lui vuole tutto il malloppo. Purtroppo il profumo dei soldi riesce a piegare qualsiasi principio morale. Meglio perderla subito questa gente...

Carlo A. Commentatore certificato 04.09.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Alleanze: "chi vuole le faccia fuori dal movimento"

http://www.youtube.com/watch?v=sUoiEtmD9Uo&feature=player_embedded

Angelo P. Commentatore certificato 04.09.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Interessante.
Apprezzo soprattutto la frase "Tenere fede agli impegni fondamentali presi " .
Quali sono questi impegni fondamentali presi ?
Io avevo capito "Cambiare l'Italia"-
Ma forse avevo capito male.
Lìimportante invece è "Non contaminarsi e non compromettersi"
Se non si porta a casa nulla.
Se nel frattempo l'Italia si sfascia...
CHI SE NE FREGA.

Parole d'ordine a parte esattamente come per PDL e PD-L
Per il PDL gli "Impegni Fondamentali Presi" sono... "Salvare Silvio"
Per il PD-L "Salvareone le poltrone"
Mia nonna diceva... "Meglio un uovo oggi che una gollina domani".
Se nella notte ti rubano l'uovo, domani non avrai nemmeno la gallina ....

Marco De Mensioni, Novara Commentatore certificato 04.09.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un elettore PD attento al M5S. A suo tempo invitai Bersani ad evitare il governissimo sino, ad estrema ratio, ad appoggiare un governo 5 stelle.
Entrare in un governo con altre forze politiche è come entrare in parlamento o in un consiglio comunale. Non vuol dire tradire le proprie istanze.
Pensare di governare da soli è una utopia e uno spreco di voti. Tutti i buoni propositi del movimento andrebbero persi nel caso di una vittoria del PDL. Il motto TUTTO O NULLA porta solo alla rovina, che può essere la rovina non solo del movimento ma di tutti.
Non capisco come mai i parlamentari 5 stelle non abbiano ancora un blog autonomo, staccato da quello di Grillo, che nei suoi interventi continua ad usare toni poco diplomatici e più adatti alla satira che alla politica istituzionale.
Il momento è delicato, non sprecate una occasione unica per il rinnovamento del Paese.

salvatore filoni 04.09.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci si "allea" coi parassiti, incapaci e delinquenti che affollano la cloaca parlamentare da decenni. Si deve però dialogare, almeno finché non si avrà la possibilità di farne a meno, su singoli provvedimenti. Ed è chiaro che un governo similletta non potrebbe attuarli, dato che il capo dello stato ha formato il governo inciucista proprio per evitare che i provvedimenti proposti dal M5S venissero attuati. Quindi si può concordare la formazione di un governo di personaggi indipendenti che attui i famosi 5 o 6 punti prima di tornare a votare. Stop. Ma non credo che si giungerà a tanto perché il capo della banda non vuole sentirne parlare. Probabilmente ci sarà, in caso di crisi, un lettabis con qualche scilipote del pdl e speriamo senza scilipoti del Movimento. Capito Orellana? Se non condividi la linea, dimettiti.

inclemente mastengo, roma Commentatore certificato 04.09.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Prima delle ultime elezioni, presi due ore di permesso a lavoro e andai a sentire Beppe in piazza. Volevo sentirlo dal vivo. La piazza era colma e le parole di Beppe mi scendevano dentro, in profondità.

Finalmente sentivo parlare un UOMO, stavo ascoltando un UOMO.

Quando parlò di reddito di cittadinanza e disse che NESSUNO deve essere lasciato indietro, mi fece venire un nodo in gola.

Finalmente un UOMO.

La piazza si scaldava alle sue parole e insieme a Beppe abbiamo urlato convinti:
"Devono andare tutti a casaaaaaa..."

Lì non si stava scherzando e il "tutti a casaaaaaaa..." non era tanto per dire.

E ora ogni tanto c'è qualche eletto del M5S che non vuol tenere conto di questo e mi chiedo come sia possibile che un CITTADINO a 5S possa lamentarsi e piagnucolare che nel movimento non c'è abbastanza spazio per manovrare un po' al di fuori delle regole.
Ma che razza di uomini siete! Ma cosa ci fate voi nel movimento!
Volete spazio per iniziative personali? Andate nel PDL che lì non ci sono padroni, oppure nel PD che lì davvero c'è la piena libertà di dire e fare tutto e il contrario di tutto. Tutti i dirigenti di questi partiti avevano giurato che non avrebbero mai governato con gli avversari...

Se le regole del movimento vi vanno strette, state alla larga perché qui quello che si dichiara si mantiene. Grazie solo a Beppe che almeno fino ad ora non è mai arretrato di un millimetro.

Orellana che dirti? Ma che ci sei venuto a fare nel movimento. Ma che uomo è uno che prima accettata le regole ed poi non le ritiene più valide? Certo può anche cambiare opinione, ma un UOMO avrebbe semplicemente dato le dimissioni e se ne sarebbe andato.
Un UOMO avrebbe fatto così, un traditore invece avrebbe fatto come stai facendo te che ti lamenti di Beppe.

Nello spirito del movimento ti mando solo un gran vaffa, non meriti altro.

M5S statemi bene e schiena dritta che la mattina per farci la barba ci dobbiamo guardare nello specchio.

Lupo Mannaro 04.09.13 23:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Chi sono gli elettori 6 stelle ?
Quelli che frequentano il web e commentano i post ?quasi 9 milioni d
Se fosse così non si sarebbe arrivati a 9 milioni di voti e voi lo sapete benissimo (Anche se preferite far finta che questo sito sia il mondo)
Sono i Parlamentari eletti ?
Se ci fosse stata una legge elettorale decente forse si. I cittadini li avrebbero eletti e loro risponderebbero ai cittadini dei lkoro collegi).
Ma c'era il porcellum e gli eletti nella realtà non rispondono a nessuno.
L'unica cosa chiara è che il M5S ha ricevuto da quei 9 milioni di elettori un mandato. Cambiare l'Italia "Adesso"
Il resto (Purezza, Coerenza, PDL- PD-L) sono "chiacchiere "

Marco De Mensioni, Novara Commentatore certificato 04.09.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orellana aveva già' dimostrato, per primo, di non aver compreso il senso del M5S, presentando DDL senza alcun indicazione dei Cittadini e degli Attivisti ne' in aderenza al programma del MoVimento!
Caro senatore, questo non è' un partito, un partito ' cuscinetto' di turno, caro senatore il M5S e' un' idea rivoluzionaria, una rivoluzione civile, pacifica, culturale.
Il M5S e' un salto generazionale, l' emancipazione totale dal sistema marcio e corrotto.
Beppe Grillo e' il Garante anche per il vostro comportamento, siete stati eletti grazie a lui è qualche voto di alcuni attivisti ( 10, 20, 30) non per vostri meriti o valori personali, nessuno vi ha votato, nessuno vi ha eletti, eravate semplici cittadini, sconosciuti come Noi per portare la voce dei Cittadini, nulla di più. Chi non se la sente, non rappresentando nessuno se non chi gridava nelle piazze" Tutti a casa" si dimetta dalla carica di Parlamentare della Repubblica!

Daniele ., Roma Commentatore certificato 04.09.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti coloro che qui criticano Orellana, che ha il diritto di esprimere una sua opinione (non siamo mica in una dittatura grillesca), vorrei chiedere: come cazzo vuole il M5S realizzare almeno un punto del suo bellissimo programma, se non ha la maggioranza più uno nelle due camere del parlamento??? Fare politica significa dialogare e scendere anche a compromessi con altri, se c'è la volontà di realizzare qualcosa che sia per il bene di tutti. Altrimenti possiamo stare chiusi dentro una stanzina e continuare a dare la colpa agli altri per il nostro malessere senza sporcarci le mani. Se è ciò che vogliono i "duri e puri" del M5S, fate pure. Ma poi non lamentatevi quando alle prossime elezioni alcuni milioni di elettori ci volteranno le spalle.

Carmelo Di Stefano 04.09.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi auguro, caro cittadino Orellana, che si mantengano gli impegni presi con gli elettori del Movimento 5 Stelle senza se e senza ma (per usare un linguaggio da cialtroni della politica). Chi si ritira dalla lotta ne dovrà rispondere a noi stessi e sarà portato alla gogna! Ci pensi bene caro Orellana, noi non scherziamo e non possiamo farlo in quanto siamo pronti per governare da soli! Grazie!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 04.09.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il dialogo è alla base della DE__MO__cra::zia diretta, senza alcun dubbio.
Al momento di prendere una decisione è la maggioranza che detta la linea e ci si deve adeguare!
Non capisco perchè un membro del gruppo debba mettere da parte l'obiettivo primario del Movimento.
Il Sen.Orellana è una risorsa importante del Movimento e non deve dimenticare che al Senato rappresenta chi l'ha votato e i progetti per cui è stato delegato.
Non deve portare avanti le sue idee personali!
Quindi accetti le decisioni della maggioranza e lotti per il progetto 5Stelle, così come ha fatto fino ad oggi.
So ch'èdura la vita in parlamento per i nostri 5stelle, ma siamo ad un punto di svolta fondamentale per la vita del movimento stesso!
Siamo dentro il Palazzo del POtere con gli occhi puntati addosso da tutte le parti e i professionisti della politica aspettano proprio questi scivoloni per ridere di noi!
Come può Sen. Orellana non rendersi conto che il suo comportamento ci rende inaffidabili?
La gente comune non riesce a capacitarsi e pensa di aver sprecato il proprio voto!
Qualunque siano la ragioni che l'hanno portato all'idea che ha espresso, NON deve DIMENTICARE che il M5S non è un partito qualunque! Condivido le parole di Morra pienamente! Non diamo la mano a chi ce la tende per poi spingerci nel precipizio con mani e piedi! Loro vogliono il dialogo per sopravvivere e continuare a muovere i fili del potere! Discutere con il pd significa mantenere il loro governo, cioè la distruzione del paese!

Francesca V., Ragusa Commentatore certificato 04.09.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orellana, ma lei perchè si è candidato a realizzare un progetto che non condivideva?Il discorso delle alleanze con i vecchi partiti fa parte del nostro dna.
Guardi che noi non abbiamo votato di certo la persona, di gente incensurata, preparata e competente ce n'è in Italia!!
Lei è stato votato solo per attuare il programma del MoVimento.
Ora dovrebbe SOLO dimettersi da parlamentare.

Marco B., Campobasso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto or ora che Orellana dopo questo post starebbe pensando di lasciare M5s e uscire dal gruppo parlamentare.
ORELLANA sentite le sue dichiarazioni , valutate attentamente e inserite nel contesto degli attuali e futuri rapporti di forza , considerati i danni che stà facendo al movimento, proprio quando è ormai vicino a sfondare definitivamente, imponendosi a livello elettorale continuando sulla linea intrapresa, faccia una cosa,SMETTA DI PENSARCI E LO FACCIA, MA IL PRIMA POSSIBILE E SE CONOSCE ALTRI CHE LA PENSANO COME LEI ( CIOè NON LA PENSANO) SE LE PORTI DIETRO, MA IL PRIMA POSSIBILE PLEASE.

valter b., barga Commentatore certificato 04.09.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver visto che nel blog ci sono ancora dei personaggi che la menano con la storia delle "alleanze strategiche" con questo o quel partito, vorrei ricordare a tutti loro che il M5* non é la puttana di nessuno. Il M5* ha i suoi propri principi, obbiettivi e linee da seguire ben tracciate dalla base. Se qualche eletto non é d'accordo con quanto detto più sopra, si può perfettamente dimettere e andarsene a casa e lasciare il posto ad altre persone altrettanto capaci, ben liete di partecipare attivamente al M5*. Sono gli altri partiti che devono concordare con noi e non il contrario.

Roby F., Santiago Commentatore certificato 04.09.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Condivido in pieno il pensiero di Alessandro...

Scilipotismo o meno chi non rispetta l'impegno assunto verso il M5S e, soprattutto, verso gli elettori dovrebbe avere il coraggio di dimettersi dall'incarico e non, semplicemente, andare nel gruppo misto.

flavio l. Commentatore certificato 04.09.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono contro le alleanze con pdl o pd o sel, ma accetterei previe informazioni, eventuali alleanze con altri Movimento o Liste Civiche.
Non sono affatto d'accordo di offendere, deridere o criminalizzare chi nel percorso incontra difficoltà anche gravi: se dopo valutazioni serie queste fossero insormontabili, per la Legge per cui il Rispetto è alla base di ogni rapporto civile, ci si può salutare dignitosamente e andare ognuno per la propria strada. La critica becera si rivolta facilmente su chi la fa e i cittadini decideranno chi riconfermare

Valeria Giovanna Bellinaso, Marsala Commentatore certificato 04.09.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

orellana, ma vaffanzum te ed il scilipotismo, sport nazionale dell'italiota medio, nemmeno il M5S ne è esente... evidentemente

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 04.09.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,esautora tutti gli scillipoti e gli orellani ed apri un buon tavolo tecnico con gli altri movimenti seri che già ci sono:Alternativa con Chiesa,Ingroia,ecc.Eliminate tutti gli ostacoli che impediscono la Vostra intesa e che per me sono NON i programmi,ma solo la presenza di vecchi marpioni,selfriciclati,foglie di fico,ecc..
Presentate a noi elettori UN programma di governo chiaro e concreto in cui si evinca il contributo di tutti Voi: (Europeisti,economisti,ricercatori,giuristi non prezzolati, ener.alernative e così via).
La vittoria sarà assicurata su tutti i fronti!!!
Avanti M.5S
Saluti.

Sebastiano T., augusta Commentatore certificato 04.09.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la prossima volta sarà utile cambiare il sistema di "arruolamento"
purtoppo oggi , a parte pochi casi , chi è andato a Roma nelle stanze dei bottoni (perché è il loro ruolo basta che premano questo e fare numero)è gente che non aveva altro da fare che stare davanti al Pc e scrivere curriculum (magari falsi) e riprendersi per il filmino , e alla vista del bonifico si sono fatti 2 conti , meglio pochi giorni da leone che tanti da pecore, mentre "quelli bravi davvero" non possono permettersi di "perdere tempo" a fare i filmini perché lavorano e sodo per far andare avanti questa specie di paese (anche sé siamo arrivati al limite max di sopportazione)
Quindi o si trova un altro sistema o rassegnamoci alla botta finale perché con questi non si và da nessuna parte.. siamo in mani di mezze calzette , purtroppo da tutte le parti..

mario x. Commentatore certificato 04.09.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Luis Alberto Orellana

possibile che tu non capisca che è proprio quello che vogliono?

Nel momento in cui il M5S dovesse fare una minima apertura, un accordo, un'alleanza con chicchessia, diventerebbe immediatamente come tutti gli altri, perchè è così che si comincia ad affondare nel pantano della partitocrazia...

In un attimo verrebbe spazzato via tutto, sarebbe l'inizio dell'omologazione a tutto ciò dal quale dobbiamo stare quanto più lontano possibile... se tocchi i fili muori!

Quindi i casi sono due, o non hai capito nulla, oppure lo stai facendo consapevolmente quindi nessuno ti trattiene...

Roberto B., Castronno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.13 22:35| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

No no no! Un discorso è avere un opinione eargomentarla in un assemblea, un altro è tradire il proprio gruppo!
In un Movimento uno vale uno, si vota e poi ci si attiene. Punto.
Fin quando Orellana o chiunque altro si limiteranno ad esprimere le loro opinioni nelle riunioni saranno la forza del movimento e il paragone con Scilipoti è vergognoso!!!

Gianluigi C. Commentatore certificato 04.09.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi troppo comodo cosi .... siete stati eletti da noi e dovete rispettare il mandato altrimenti se non ve la sentite o avete cambiato idea vi dimettete da parlamentari .....

Nicola Capra 04.09.13 22:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiunque venga meno alla parola data a milioni di elettori
Chiunque si è candidato conoscendo il credo del movimento ed ora volta la faccia dall'altra parte,
o è un grandissimo superficiale
o è un grandissimo voltafaccia
ALTERNATIVE NON CE NE SONO.

Paola L., Verona Commentatore certificato 04.09.13 22:22| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sono tra i nove milioni di persone che hanno votato M5S e sono tutt'altro che soddisfatto. Finora l'intransigenza di Beppe ha solo favorito Berlusconi. L'opposizione del M5S è fatta solo di chiacchere. Disegni di legge e interrogazioni pressoché inesistenti (forse per questo non si pubblica più i curriculum dei candidati: e io che mi aspettavo che mettessero in quei curriculum anche le loro interrogazioni e disegni di legge presentati!). Se continua così nel M5S rimarranno complottisti e fancazzisti che non riusciranno mai a superare quel 50%. Nell'improbabile caso ce la facessero faranno solo disastri. Solo i dissidenti possono portare a un maggiore approccio costruttivo.

Corrado Luciani 04.09.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Ci vorrebbe una legge. Chi viene eletto con un movimento o partito se si dimette deve dimettersi anche da parlamentare. Troppo comodo farsi eleggere cosi. Io li prenderei a calci nel culo e non in senso lato. Italiani pagliacci!

salvio manno, milano Commentatore certificato 04.09.13 22:10| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non convivere con un altro partito - non importa quale - è come tagliarsi l'uccello per far dispetto alla moglie

re a., barbara Commentatore certificato 04.09.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

maschi si nasce...uomini si diventa. ma non con il denaro!

Luca Micozzi Commentatore certificato 04.09.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

c'è da capirlo poverino. All'idea di andare a nuove elezioni, magari non viene rieletto, probabilmente ha moglie e figli da mantenere.

Magari se si continua con la zuppa di questa legislatura, alleandosi al PD qualcuno di casa lo sistema.

Penso sia comprensibile, in fondo è solo un pezzo di m£r&@ come gli altri

mancu poucazzu () Commentatore certificato 04.09.13 21:51| 
 |
Rispondi al commento

beppe ai ragione se vogliamo cambiare sistema in italia non e' pensabile allearsi con nessun partito,i partiti non ce la faranno mai fare la democrazia diretta o riequilibrare le pensioni tra quelle d'oro e quelle minime che e' una vergogna tenere un anziano con 400€ al mese,e le pensioni d'oro scommetto che la maggiorparte l'anno i politici,e tutti i privilegi che si sono messi,e allora come si fa appensare di allearsi con questi personaggi qua',io parlo da iscritto al movimento 5 stelle e attivista nel mio piccolo e io non voglio alleanze con nessuno perche il popolo ci stima e a me mi fa sentire dimolto orgoglioso di aver fatto questa scelta,forza beppe non ti arrendere che senza di te non ce la facciamo a cambiare sistema in italia...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 04.09.13 21:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sui dissidenti ho già espresso più volte il mio pensiero negativo. Non é tempo dei distinguo. Parlamentari dissidenti lo scontro finale é vicino! Anche Schifani oggi ha detto che utilizzeranno tutti i mezzi possibili per salvare Berlusconi. E voi, cari movimentini, vi permettete di stonare in un coro di puri nella serata della prima? Perché tutto quello che accardà se riusciranno a salvare il condannato sarà un evento unico e forse irripetibile: la destituzione, con le buone o le cattive, di un semplice senatore come se fosse un re...ma di una repubblica delle banane.

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 04.09.13 21:46| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile che ogni volta che pd e pdl vanno in tilt,a loro si deve aggiungere il M5S. Che significa discutere se appoggiare un Letta bis,aprire agli altri partiti,sostenere un eventuale governo futuro.Filosofia.
E' un errore tattico e politico.
Non condivido i giudizi sul scilipotismo o le offese personali a chi dissente.Ma chi dissente commette un gravissimo errore politico e di rapporti con il movimento se decide di uscirne, di andare da un altra parte.Chi è stato eletto con il M5S deve finire la legislatura nel Movimento;se decide di stare fuori dal movimento,allora si dimettere da parlamentare.Per coerenza morale e politica.
Facciamo un ragionamento.Cade il governo Letta, Napolitano non scioglie le camere (ha nominato 4 senatori per rafforzare il pd al senato).Darebbe l'incarico sicuramente di nuovo a Letta.Che dovrebbe formare un governo senza la PdL. A quel punto lui deve chiedere al Movimento un sostegno. Ed è a quel punto che si apre la trattativa.E a guidarla dovrebbe Grillo a nome del Movimento.Se ci sono le condizioni politiche allora si valuta,ma DOPO non PRIMA.
Si abolisce il finanziamento pubblico ai partiti subito? si sciolgono le province subito? si colpiscono le pensioni d'oro? si blocca la TAV? Si fa il reddito di cittadinanza? ecc...ecc...
Se ci sono le condizioni per un sostegno ad un Letta bis,allora si può fare tutto.Anche andare all'osteria con Letta.Ma è lui che ce lo deve chiedere e dire di si alle nostre richieste.Se Letta dice di NO,e dirà NO per impossibilità,a quel punto il Movimento esce rafforzato,parla al paese,ai lavoratori,ai giovani,agli esodati,ai disoccupati,alle famiglie.
Letta e il PD si assumeranno e si assumerebbero la responsabilità di portare il paese alle urne per avere detto NO alle nostre proposte.Voglio vedere cosa racconteranno agli elettori.
Questo dobbiamo fare.Contrattare.
Se ne siamo capaci.Le discussioni e gli scontri interni sono errori politici da non commettere.
Saluti

Antonio Zugulu 04.09.13 21:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma in fin dei conti che cosa pretendiamo da un Paese che conosce la propria storia solo a metà?! Dove la propria bandiera non è altro che un simbolo massonico, col Gran Maestro all'estero e i suoi leccapiedi come i Savoia, i Cavour e i Garibaldi a fare le peggiori nefandezze di sto mondo. Ci sono ancora sapete!? I cavourini, i savoiardi(buoni per il tiramisù) i garibaldini e soprattutto il Gran Maestro.

Carlo G. Commentatore certificato 04.09.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Per chiarire le idee a quelli che difendono Orellana.
Questa sera al TG di RAI News, ha parlato un rappresentante del M5S, che ha chiarito molto bene le posizioni. Ha detto chiaramente che il movimento è disponibile a votare insieme dei provvedimenti che sono già compresi nei nostri punti, o alcuni che sono di interesse per i cittadini, ma che non siamo disponibili ad alcuna alleanza.
E' quello che abbiamo sempre detto e voluto, quando abbiamo votato il M5S.
Se il PD avesse veramente a cuore le sorti del paese, avrebbe solamente da proporre delle leggi di interesse comune, e il movimento le potrebbe tranquillamente votare. Evidentemente non è ciò che vuole il PD, ma è solamente un gioco al massacro, per mantenere il potere senza curarsi delle sorti del popolo. Basta vedere cosa hanno votato in questi anni con Monti e Berlusconi per capire come stanno le cose!

adriano 04.09.13 21:38| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se dopo tutti questi mesi uno degli eletti non ha ancora capito la nostra posizione sull'alleanze forse non la capira' mai...meglio strade diverse.
Se e' cosi convinto di alleanze con i partiti di oggi per favore, qualcuno gli faccia via alla porta. Non sarei capace di fidarmi di lui nel futuro.

Marco A., Toronto, Canada Commentatore certificato 04.09.13 21:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

comunque sulla piattaforma e sul collegamento base iscritti parlamentari ha ragiore orellana, dov'e' questa piattaforma?
CHE DIFFERENZA C'E' TRA BERLUSCONI E I BERLUSCHINI E IL PARTITO DI GRILLO E I GRILLINI, se la verita'e le proposte, se la linea la fa il capo?
da noi doveva farla la maggioranza degli iscritti attraverso la piattaforma di liquid feedback, attraverso voti e proposte su singoli argomenti e strategie come quella proposta da orellana di allearsi col pd ( e qui orellana sbaglia perche' il pdmenoelle ruba ne piu' ne meno come il pdl, perche' e' responsabile dello sfascio di questo paese e non si puo' prendere i voti con il mandiamoli tutti a casa se poi un orellana qualsiasi decide una volta eletto di stringere alleanze con chi combatteva, gli stessi che voleva mandare a casa prima di essere eletto

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 04.09.13 21:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Nessuno desidera mettersi al servizio dei soliti noti partiti e Orellana mi sembra un bravo Cittadino, cerchiamo di non buttare via persone utili e capaci ma ragioniamo pacatamente e senza tabu`.
E` vero, la famosa piattaforma attraverso cui interagire coi parlamentari e fra di noi e` stata promessa da tanto tempo ma non si vede ancora nulla.
Essere disposti soltanto ad appoggiare proposte di altri partiti che condividiamo e` una forte limitazione perche` in tal modo ci disponiamo ad essere solo esecutori di altrui idee, ossia rimaniamo nell'ombra degli altri partiti che si fanno belli di fronte agli italiani usandoci.
E` vero che i media ci snobbano ma dobbiamo ammettere che anche noi facciamo la nostra parte per farci snobbare.
Si spera che avvenga e una volta ripristinato un certo contatto con i media dovremmo fare proposte a raffica in modo che si sappia e si veda come reagiranno i partiti tradizionali alle nostre proposte.
Non ha senso rifiutare una collaborazione con altri partiti o parlamentari se poi collaboriamo nel voto di una altrui proposta che condividiamo. Che differenza c'e`, e` sempre una collaborazione. E allora nulla dovrebbe vietare che il Movimento discuta con un altro partito una proposta di legge che in tal modo potrebbe ottenere la maggioranza con dentro noi stessi. Sarebbe una collaborazione molto piu` visibile e ci farebbe molto bene di fronte agli italiani.

Italo Pelizzola Commentatore certificato 04.09.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo pienamente

Giuseppe Cosmai 04.09.13 21:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

L'Italia è come la Grecia! Infatti la Grecia aveva la Ferrari, Lamborghini (venduta), Maserati, Alfa Romeo, Lancia, Olivetti, le migliori imbarcazioni del mondo(sud), giacimenti di petrolio, metano, oro, argento, ferro, tecnologie. ETC. ETC.! I politici, le banche e la corruzione si somigliano molto però.

Carlo G. Commentatore certificato 04.09.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

confermo e sottoscrivo, noi siamo il primo partito in italia, noi facciamo il programma di governo in base al programma elettorale, non si puo' mediare con queste persone pdmenoelle e pdelle, il reddito di cittadinanza si fa o non si fa, il ns parlare deve essere si si o no no, la politica come mediazione non ci apaartiene e poi con chi instauriamo un dialogo? con gli stessi che hanno portato al default questo paese? che senso ha?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 04.09.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Che fine ha fatto Lusi?
Chi erano i compari?
La Montedeipaschi?
Che sta succedendo alla Banca delle Marche (sempre PD)?.
CHI PARA IL CULO A QUELLI DEL PD? CHI PARA IL CULO A QUELLI DEL PD? CHI PARA IL CULO A QUELLI DEL PD? CHI PARA IL CULO A QUELLI DEL PD?

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 04.09.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post dedicato ai politicanti arraffoni traditori,ai troll dal disco rotto"alleanza col pd", ai corrotti e ignoranti del pdl che ci accomunano al pd, sel, comunisti e compagnia bella.

il messaggio è chiaro....CON VOI MAI!!!!!!

noi non siamo il sistema

noi non siamo corrotti

noi siamo per il bene collettivo e non di parte.

non prendiamo in giro gli elettori

non rubiamo i soldi

non violiamo la legge a nostra convenienza.

non siamo ipocriti

non siamo accomunabili a nessuno.

si rifaranno sotto, prepariamoci a postare altri post come questo a cadenza settimanale.....

Lor C., Milano Commentatore certificato 04.09.13 21:07| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orellana, tu senza Beppe Grillo saresti in sud america a cercare lavoro. Inoltre ricordati che tu non hai elettori, perchè non sei stato eletto da nessuno, ma nominato grazie al porcellum.
Quindi, non ti allargare con sta storia dei tuoi elettori che ancora ne devi trovare uno.
Tu rappresenti solo il M5S e il suo programma e non hai alcun titolo per portare avanti tue linee personali. Vai a fare compagnia ad adele gambero e gli altri paraculi perchè noi del M5S non abbiamo bisogno di arrivisti come te.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.13 21:04| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dialogo si, alleanze accordi e sotterfugi vari non sono da m5s. Chi vota PD in genere parla a vanvera

roberto b., alba Commentatore certificato 04.09.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Confermo e sottoscrivo

donato borreggine, capurso Commentatore certificato 04.09.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Quello che dice Grillo è comprensibilissimo,con i parassiti non si fanno alleanze,però i media sono in mano ai partiti sia di destra che di sinistra, si fa per dire,e quindi saranno sempre loro a entrare nella stanza dei bottoni.I benestanti e gli statali non daranno il voto al M5S.
Il movimento da solo non avrà mai i numeri per governare.
Doveroso da parte del M5S trovare altre soluzioni per non rimanere ancora isolato all'opposizione senza poter incidere realmente sulla mala politica dei partiti.

visivo 04.09.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che state sbagliando. Stop. Non ha detto nulla di grave. Tutto ciò che stiamo leggendo qua adesso, è SCANDALOSO. E credo che chiunque, se accusato e vilipeso __abusivamente e ingiustamente__, desse delle dimissioni (andando o meno altrove), stavolta non avrebbe tutti i torti. Io spero che non lo faccia; ma non lo biasimerei in caso contrario.
Gente come la Gambaro avevano torto MARCIO, e l'abbiamo visto tutti: il 90% aveva capito subito delle parole e delle intenzioni nocive inequivocabili. Nonostante ci fossero i numeri per la sua espulsione immediata, da parte di molti coscienziosi e tolleranti le è stato pure chiesto di rinsavire e scusarsi con Beppe (mentre molti altri la volevano linciare senza sentir ragioni...), ma non l'ha fatto; forse non ha letto, o forse non gliel'hanno chiesto adeguatamente. Dunque è stata giusta l'espulsione. Stesso dicasi per tanti altri che hanno fatto gli imbecilli; che comunque se ne sono fottuti dei vostri improperi e ora si godono la diaria alla faccia vostra!
Ma questo Orellana qua guardate che non ha fatto nulla. Tutti questi talebani che ne chiedono la pelle, state sbagliando. Siete in preda a follie forcaiole e ad un'intransigenza direi fanatica. Lo sottolineo da elettore m5s della prim'ora: __siete in errore__. E' innocente e non ha fatto nè detto nulla di censurabile; stavolta sarebbe un vero errore defenestrarlo.
Al limite chiedetegli e ascoltate cos'ha da dire, se proprio non arrivate a cogliere l'evidenza. Prima di aprire bocca contro gli altri, occorrerebbe aprire le orecchie dopo avergli chiesto cosa hanno da dire, dato che di equivocare cose inequivocabili l'avete già fatto.

Biagio C. Commentatore certificato 04.09.13 20:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Blablablog Blablablog Blablablog Blablablog Blablabl
Opposizione dura senza paura????????????
Alle prossime elezioni che sembra non vediamo l'ora che si facciano, alcuni sono convinti che prenderemo più voti assai, ma non sarà così; molti entusiasmi si saranno spenti, molti saranno i delusi che non ci hanno potuto vedere all'opera.....
E noi cosa faremo? Ovviamente opposizione e nessuno ci cagherà. Andiamo avanti così, continuiamo a parlarci addosso tra di noi in questo BELLISSIMO inconcludente BLOG aspettando il sole dell'avvenire. Il Paese sta morendo ma a noi che cazzo ce ne frega, noi ci abbiamo il Blog!
Fattinonparole Fattinonparole Fattinonparole Fatti

f ds Commentatore certificato 04.09.13 20:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vuole un VDAY 3 con 1.000.000 di persone in piazza!!!

Giorgio Marchetto Commentatore certificato 04.09.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

con la piattaforma ci facciamo tutti una bella pippa se non si cacciano sti stronzi dal caxx, ok?!!! Tu col nome slavo, tra un pò rimpiangerai di non essere più dall'altra parte di Fiume. Tanto quest'Italia è già fallita! Ok, io vivo all'estero e lavoro nel settore turistico, dove tanti italiani vengono e, una chiacchiera dopo l'altra mi confidano che loro non investirebbero una "lira" in Italia... Cazzo se non investirebbero più neanche gli italiani chi ca... dovrebbe investire. Ah dimenticavo JP, si il vecchio Morgan, lui si che saprebbe cosa fare col colosseo, con le nostre spiaggie ed il rimanente 80 e passa % dei beni culturali mondiali...

Carlo G. Commentatore certificato 04.09.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che Orellana ci ripensi...probabilmente quando entri in quei palazzi si può essere incantati dai finti "bagliori" dei vecchi partiti!
Ma non c'è futuro per il Movimento 5 stelle se si allea con uno qualsiasi dei partiti ormai infestati da corruzione e ricatti di ogni genere!
Credo che il LORO obiettivo è quello di inglobare il Movimento nella stessa melma in modo da poter definitavemente dire che sono TUTTI UGUALI e chiudere ogni cambiamento verso la trasparenza e l'onestà!
So che resistere a certe tentazioni è dura e che è un investimento a lungo termine...ed è anche frustrante perchè viviamo nella società del tutto e subito...e come ci siamo ridotti!?
Stasera il TG3 dopo aver fatto una bella intervista facile facile ad Alemanno con tanto di spot sul suo nuovo movimento, ha presentato un servizio sul Movimento 5 stelle sottolineando i dissidi con Orellana e intervistando Morra non dandogli neanche il tempo di rispondere alle domande ma incalzandolo...è con i padroni di questi giornalisti che vogliamo alleraci?
Orellana pensaci bene!
Hanno ancora paura del Movimento infatti come piatto finale continuano a spaventarci con la borsa che va giù anche questo è un mantra ormai insopportabile!
Io non so come andrà a finire....ma dobbiamo provarci fino in fondo, voglio sperare ancora che il BENE PUBBLICO interessi a qualcuno!
Forza Movimento 5 stelle!

fabiola rossi 04.09.13 20:42| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che Orellana e' giunto all'eta' pensionabile e si sta facendo due conti in tasca. La pensione da Parlamentare e sicuramente meglio della sua, quindi gli basta far resistere per un paio di anni questa legislatura.

Alla sua eta' certamente non puo' ritornare facilmente a lavora... quindi il M5S e i cittadini se lo posson anna prenne in der .... (anvedi Luis te sta a veni' n'accento coatto romanescoooo...)

Fuori!!! 04.09.13 20:38| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

CITTADINO ORELLANA,

LEI HA PREVENTIVAMENTE SOTTOSCRITTO UN CONTRATTO CON IL M5S, NEL QUALE SI IMPEGNAVA INEQUIVOCABILMENTE A NON STRINGERE ALCUN ACCORDO CON GLI ATTUALI PARTITI POLITICI, COSI' COME STUTTURATI ATTUALMENTE!
LE CHIEDO SOLTANTO COERENZA, NULLA PIU', SEMPLICEMENTE LA STESSA CHE BEPPE GRILLO HA SEMPRE DIMOSTRATO E PER LA QUALE SONO DIVENTATO UN ISCRITTO E VOTANTE DEL M5S; STESSA COERENZA CHE NON HO MAI RISCONTRATO NELLE POLITICHE DEGLI ALTRI PARTITI IN TUTTI QUESTI ANNI!
CITTADINO ORELLANA, IN NOME DI QUESTA STESSA COERENZA LE CHIEDO CORTESEMENTE DI DIMETTERSI O FUORIUSCIRE DAL MOVIMENTO, IN QUANTO NON MI SENTO PIU' RAPPRESENTATO DA LEI!

CERTO DELLA SUA DI COERENZA, LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE!

ANTONINO CRISCUOLO

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 04.09.13 20:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene l'animosita' e bene che si realizzi la piattaforma web a presto. X il resto mi chiedo se esiste una alternativa al m5s, degna di chiamarsi tale!! . Io non la vedo, quindi fiducia al m5s.

Leonardo 04.09.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe guarda qui: http://bit.ly/1eaJCDM
Questo dice tutto sull'italia...ecco chi ha davvero bisogno e si inventa ogni metodo per farai una vita!!aiutiamoli!!

Andrea 04.09.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Non rompete i coxxioni!!
Vi ho votato per non scendere a patti con nessuno!!
Non voglio politici collusi con la mafia, corrotti, porci!! Altrimanti votavo PD, PDL o qualche altro partito di merde!!
O si fa pulizia dalla radice o andatevene tutti a casa!! ( e spero di no, che non mollate altrimenti per l'italia e gli italiani onesti è finita)

Fabio 04.09.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Un vergognoso attacco ad Orellana che stimo e di cui ho sempre apprezzato gli interventi.

Orellana ha la sola colpa di chiedere di rappresentare i suoi elettori chiedendo ciò che è stato promesso da anni ossia la "piattaforma" web di collegamento tra attivisti e rappresentanti.

Se la piattaforma non sarà pronta prima delle prossime elezioni, io non vi voto e che questo sia chiaro!

Per quanto riguarda alleanze si, alleanze no, dico solo che senza alleanze il M5S non potrà mai governare e quindi non potrà mai portare a casa nessuna delle promesse elettorali. Facile dire "mandiamoli tutti a casa", ma poi? Pensate forse che il M5S prenderà il 50% dei voti e "regnerà" da solo? Non fatemi ridere....

Piattaforma subito!!!
E tramite la piattaforma contiamo quanti vogliono le alleanza e quanti no!!

Senza la piattaforma i nostri rappresentanti in senato e in parlamento non riescono nemmeno a rappresentare se stessi senza temere di subire qualche "bordata" extraparlamentare da questo blog....

Zdravo

Andrej Kos, Trieste Commentatore certificato 04.09.13 20:32| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pienamente daccordo!!! E grazie a beppe che si fa vedere e sentire in video, mi mancavi molto.
Complimenti al m5s tutto e avanti con iniziative popolari, dal basso, in piazza, pacificamente ed a oltranzaaaaa!!!!

Leonardo 04.09.13 20:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ORELLANA DOVEVA ESSERE CACCIATO NELLO STESSO ISTANTE
CHE HA VOTATO GRASSO

salvatore ., palermo Commentatore certificato 04.09.13 20:03| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Cari cittadini creativi,
non vi è ancora chiaro che c'è un programma e alcune regole? Se vi stavano bene quando Vi siete candidati ed ora volete cambiarle non - va - bene. Dimettetevi ed alle prossime elezioni candidatevi con chi volete, se volete essere coerenti.
Ringrazio tutti i parlamentari che hanno fatto sedute ad oltranza , uno spettacolo !!, Grazie


bravo sono daccordo :)

nando l., reggio emilia Commentatore certificato 04.09.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la stortura del "senza vincolo di mandato" si elegge una persona e questa dopo fa i cazzi suoi, abbiate almeno un briciolo di dignità DIMETTETEVI traditori.
Pierangelo

pierangelo albertini 04.09.13 19:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fateli uscire allo scoperto, tanto prestissimo si torna al voto e almeno sappiamo chi sono quelli da non votare.

fabrizio castellana Commentatore certificato 04.09.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Già, la piattaforma, lo staff... Io credo che gli spazi debbano essere occupati altrimenti sono presi da altri.

Ho si è parte della soluzione o si è parte del problema. O ci si impegna a far cadere il prima possibile questo governo per essere noi/voi al loro posto oppure che si fa: si inizia a fare casino per strada? Diventiamo la nuova Siria?

Salvatore Annunziata 04.09.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

"Not in my name"

E' cominciato tutto in uno scantinato...Eravamo pochissimi. Impreparati.
Ci siamo conosciuti, ci siamo confrontati, abbiamo prodotto migliaia di discorsi, ci siamo organizzati.
Abbiamo fatto banchetti informativi nel mezzo del gelido inverno aquilano.
Abbiamo raccolto firme.
Abbiamo spiegato alle persone cos'è e perchè il M5S è l'ultima e unica vera speranza per noi e per i nostri figli.
Abbiamo fatto eventi, volantini, manifesti pagati perlopiù di tasca nostra.
Da 0 abbiamo creato e presentato una lista civica.
Abbiamo deciso, nel nostro piccolo, di contribuire al cambiamento della politica in questo Paese, di salvare ciò che ne è rimasto.
Abbiamo preso coraggio e consapevolezza di quanto fosse giusto.
Abbiamo scelto i nostri parlamentari in maniera trasparente e veramente democratica.
Abbiamo fatto campagna elettorale in giro per l'Abruzzo con passione ed emozione.

Tutto questo non l'abbiamo fatto per fare da stampella a chi finora ci ha trattati come carne da macello.
Io NON voglio dare nessun appoggio a un governicchio marcio nato già morto!

Cari parlamentari del M5S, se avete intenzione di svendervi, fatelo a nome vostro e assumetevene la responsabilità davanti a quelli che hanno dato il cuore e l'anima per permettere a voi di stare lì.
Usateci la cortesia di non infangare ciò che abbiamo fatto, accodatevi nel gruppo del "volemose bene e spartiamoci le poltrone".
Il vostro destino è di tornare presto a casa, insieme a quegli altri.

Silvio Corsi
Candidato M5S alla Camera dei Deputati Politiche 2013

Silvio Corsi 04.09.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ho votato 5 stelle non per mandarli tutti a casa ma perchè insieme a questa dichiarazione ce ne erano tante come "nessuno deve restare indietro", "l'onestà tornerà di moda" ecc...Cambiare il volto di questo paese ma dobbiamo capire che per fare politica e ottenere alcuni obiettivi DOBBIAMO ESSERE APERTI. La linea di chiusura nasconde solamente delle paure e anche un' eterodirezione da parte del vertice. Non mi dite che uno vale uno perchè Beppe e Casaleggio, forse a ragione, contano molto più di un semplice aderente al movimento. Basta anche con la chiusura ai media, ma come facciamo a crescere se non ci andiamo a confrontare. Forse avevo capito male il M5S, pensavo fosse un movimento ma si comporta sempre di più come una setta...
BEPPE CORAGGIO E CONFRONTO USCIAMO DALL'INCUBATRICE, SIAMO GRANDI.

stefano p., roma Commentatore certificato 04.09.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Si Si dialogo !!! ma di cosa si dovrebbe dialogare con un partito come il PD ... hanno ampiamente dimostrato la totale divergenza rispetto sia al progetto del M5S si rispetto al loro pseudo obbiettivo quello di battere o essere alternativi al PDL (berlusconide) in poche parole hanno suggellato una volta per tutte la loro inaffidabilità sia sul piano ideologico sia e soprattutto sul piano concreto dei fatti!!! e non mi pare abbiano fatto proposte che si avvicinino minimamente agli intenti o al programma del movimento ... il programma del M5S penso sia molto chiaro e pertanto, piattaforme o meno, non mi pare ci siano molti giri di parole e discussioni funamboliche da affrontare, anche perchè qualora ci fossero queste ipotetiche proposte se affini al movimento si voterebbero se difformi no. Il potere contrattuale a cui allude il senatore, mi fà paura (come concetto) io non ho votato il movimento per barattare o contrattare democrazia in cambio di anti- democrazia (perche il Pd è troppo compromesso, troppi debiti da onorare e scheletri da occultare, troppo marcio e corrotto) , perchè il risultato evidente sarebbe un azzeramento un nulla di fatto. Ho votato M5S perchè lo ritengo l'unico strumento politico in grado di ridare a questo paese un una speranza di diventare quello che la nostra costituzione auspica nei suoi principi cardine. Invece il sistema partitico, dell'inciucio perenne, è strutturato proprio nella compravendita di consensi in cambio di qualcosa che al momento giusto mi faccia girare la testa dall'altra parte turare il naso e tappare gli occhi astenermi dal votare una legge o votargli contro ... a voi la scelta essere o non essere coerenti con un programma elettorale votato da quasi nove milioni di persone. E poi un ultima cosa non ho ancora visto un giovane PD fuoriuscire da questo partito ed andare nel gruppo misto ... ancora una volta non ci sono i fatti solo le chiacchere e le finte indignazioni è inutile illudersi !!!

Andrea Azara 04.09.13 19:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Scusatemi ma non capisco. Molti commenti sono a favore di una possibile alleanza con il PD vincolata alla realizzazione di alcuni punti. Ma è esattamente quanto successo in occasione del primo contatto con Bersani. Il M5S non ha rifiutato il suo appoggio al PD "a prescindere" ma bensì ha detto che non essendoci dei punti di convergenza con il programma del M5S (programma votato dai suoi elettori) non c'erano i presupposti per un'alleanza. Punto. Che poi i vari giornalisti al soldo dei partiti abbiamo abilmente modificato questo semplice concetto mescolando le carte ed attribuendo la colpa del mancato accordo alla rigidità dettata delle linee guida di Grillo, da cui alla seguente "necessità" di allearsi con il PDL era esattamente quanto una mente semplice potesse aspettarsi. Non dimentichiamoci che nel programma del M5S uno dei punti all'ordine del giorno è l'abolizione del finanziamento pubblico all'editoria, quindi questi santoni dell'informazione si troverebbe disoccupati e soprattutto senza privilegi, quindi è logico che difendano con il coltello tra i denti il loro status.
Oggi è esattamente uguale (se non peggio): per difendere se stesso, dopo l'incredibile suicidio politico derivante dall'alleanza con il giaguaro (quello che doveva essere smacchiato ...) il PD ha la necessità di ripetere il gioco: "siamo costretti a proseguire l'alleanza con il PDL (per il bene del Paese) perché il M5S non vuole allearsi con noi. Se qualcuno gli crede - e mi riferisco ai senatori e/o ai deputati - non è adatto a rappresentare il M5S per due motivi: o non ci arriva ed allora non è idoneo a rappresentare i 9 milioni di elettori che hanno votato il programma proposto (non dimentichiamolo) da Grillo, oppure è disonesto e vuole conservare i l più a lungo possibile i 20.000 euro al mese.
Francamente non capisco perché si debba continuare a fare queste discussioni prodotte da chi sino a ieri era un illustre sconosciuto ed ogni, grazie al lavoro di Grillo, è alle luci della ribalta.

Fabio B., Trieste Commentatore certificato 04.09.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONCORDO CON M5S FUORI ORELLIANA ,QUANDO SI FIRMA UNO STATUTO LO SI DEVE RISPETTARE,WM5S

Susi V. Commentatore certificato 04.09.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il M5S è un movimento giovane nato da un'idea e non una cassaforte nella quale è possibile rinchiudere le persone. La selezione dei candidati è stata approssimativa non c'è stato il tempo e fare le giuste domande. Quindi non è colpa di nessuno se qualche eletto cerca di sistemare le sue ragioni. Si sistemare, perchè una giustificazione si trova sempre.C'è sempre un interesse superiore che giustifica in politica qualsiasi voltafaccia.E' il prezzo che bisognava e bisogna pagare.La prossima volta andrà meglio. Il M5s è l'unica speranza per questo paese. Chi è al Governo non si rende conto di quello che sta accadendo, parla di una ripresa che non può avvenire perchè le imprese chiudono.
Una economia senza imprese non esiste.
Si spera nella ripresa senza assumere quei provvedimenti che potrebbero dare qualche speranza,come abolire quasi tutte le norme introdotte da Monti e dall'ultimo Tremonti,per non parlare della legge Fornero ..
L'IMU ha oggettivamente distrutto il nmercato immobiliare, quella bolla che in Italia non era arrivata è stata evocata dalle scelte di Monti condivise dal PD e dal PDL. Il risultato è la perdita del valore del patrimonio immobiliare del 30 % circa e una riduziobne delle compravendite oltre il 50 %. Ma il patrimonio delle banche , della Casse private , dello Stato, delle assicurazioni, non è rappresentato da immobili che si voggliono vendere per fare cassa ?
E' la storia di una morte annunciata, ma questi non se ne rendono conto.

vito carelli 04.09.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Nessun compromesso!
La storia vi condannerà

Nemo scaglia 04.09.13 19:33| 
 |
Rispondi al commento

ha detto che si dimette , bene lo faccia , è libero di farlo se non è d'accordo , il mandato è " nessuna alleanza con questi delinquenti incapaci "
Dimissioni e non gruppo misto , faccia posto ad un altro !!!

MANUELA ., ROMA Commentatore certificato 04.09.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Certo che la tentazione di fare un Governo col PD, proporre il nostro programma, dimostrare che non lo vogliono realizzare, ed allora porre termine al Governo, un po' mi tenta.

Se non altro farebbe finalmente tacere i trogloditi che ancora la menano con i voti congelati e il dialogo e le alleanze.

Hai voglia dopo potergli dire: avete visto? E adesso siete contenti? Volete ancora votare PD?

Roberto F., Parma Commentatore certificato 04.09.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

orellana
accomodati alla porta

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 04.09.13 19:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non capisco l'insistenza sulle alleanze con altri partiti.
Il movimento è nato per toglierli di mezzo, già si è ribadito che non si vogliono fare alleanze e nonostante questo ogni tanti ne spunta un'altro co sta storia.
Spero solo che non sia ripartita la corte del PD ai senatori cinque stelle e che qualcuno pensi di poter tradire il suo elettorato.

RAFFAELE ALTIERI 04.09.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RICORDATEVI DEGLI ASTENUTI.

Leggo qualche dotto che afferma che le elezioni si vincerebbero dialogando con gli elettorati altrui.
Voi vi fidereste di gente che vota sistematicamente il nano? Secondo me si tratta di persone con forti problemi mentali, oltre che con problemi legali e di fisco...
Per quanto attiene all'elettorato PD, non si sposteranno di una virgola visto che o si sono bevuti il cervello nella finzione di sinistra, oppure hanno sposato la teoria della "finanza dal volto umano", che ha preso il posto nel csx del vecchio "capitalismo dal volto umano".
Pertanto ritengo che l'unico scenario possibile, sia quello di parlare direttamente a coloro che ad oggi ritengono immutabile la loro condizione di precariato sociale e che pertanto, non votano più.
V-DAY? NIENTE DI MEGLIO.

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 04.09.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che Orellana, quando il PD fece il nome di Grasso al Senato ritirò fulmineamente la sua candidatura dicendo che Grasso era un uomo eccezionale e che dava tutte le migliori garanzie...insomma prono a qualunque proposta politica del PD, sinceramente non capisco come non si iscriva a SEL. Comunque se c'è stata bisogno di una nomina di ben 4 senatori a vita direi che i numeri che ha in mano Bersy sono proprio pochini pochini. La cosa grave politicamente è che questi alla Orellana, non li vogliono i 101+27dalemani del PD+ 10 bianche, non li vogliono nemmeno se cade l'asse Berlusconi-Letta, trovo che fare la "ruota di scorta", sia davvero degradante.

Giancarlo Memmo, coorganizer Ventimiglia meetup 04.09.13 19:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ALESSANDRO BHU? DI TORINO... IN QUELLO CHE HA DETTO ORELLANA NON CI VEDO NESSUN SCILIPOTISMO.. UNA COSA E' TRADIRE IL MANDATO DEI PROPRI ELETTORI PASSANDO ADIRITTUTRA DA UN PARTITO ALL'ALTRO.. BEN ALTRA COSA E' LA DIALETTICA ALL'INTERNO DEL MOVIMENTO.. QUI' NESSUNO HA LA BACCHETTA MAGICA E NE LA SFERA DI CRISTALLO PER SAPERE COSA FARE PER AUMENTARE IL CONSENSO POPOLARE DAL 18% AL 40% NEMMENO GRILLO OVVIAMENTE.. QUANDO SI GIOCA A POKER DEVE SAPERTI ARRANGIARE CON LE CARTE CHE TI VENGONO.. E SPESSO CAPITA CHE TE LE GIOCHI MALE ANCHE SE SONO OTTIME E VICEVERSA.. E FARE SEMPRE MI SPEZZO E NON MI PIEGO PUO' DARE BRUTTE SORPRESE NELLA VITA..!!! C'EST LA VI.. OVVIAMENTE ANCHE IO SONO TITUBANTE SU UN TALE QUESITO AMLETICO.. IN GUERRA VALE SI L'ONORE.. MA ANCHE E SOPRATTUTTO PORTARE LA PELLE A CASA POSSIBILMENTE DOPO AVER VINTO.. E QUESTO CERTE VOLTE ANCHE SCENDENDO A PATTI CHIARI CON IL NEMICO.. VEDI USA E TALEBANI.. PER ESEMPIO SE CADESSE IL GOVERNO LETTA.. A CONDIZIONI DI UN NOSTRO APPOGGIO ESTERNO.. SU 4-5 PUNTI FONDAMENTALI CON I VOLENTEROSI DEL PD ESEMPIO CIVATI O QUALCUN ALTRO NON APPARTENENTE ALLA VECCHIA NOMENCLATURA DELLA CASTA.. O ADIRITTURA CON UN CITTADINO DEL M5S COME PREMIER.. POTREBBE ESSERE UNA FORMULA VINCENTE PER IL FUTURO CHE APRIREBBE AL M5S PRATERIE....
ANDIAMOCI PIANO CON EDITTI E GIUDIZI ALLA SAVONAROLA.. CHE COME SAI ALLA FINE FINI' SUL ROGO ANCHE LUI...!!! STESSA COSA AVVENNE NELLA RIVOLUZIONE FRANCESE... QUANDO SI FA UNA PARTITA A SCACCHI BISOGNA MOLTO BEN METITARE... MEDITATE GENTE MEDITATE... IO COME TUTTI VOGLIAMO CHE VADANO TUTTI A CASA.. MA STIAMOCI ATTENTI A NON ANDARCI ALLA FINE ANCHE NOI...!!! M5S FOR EVER COMUNQUE..!!!!!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato 04.09.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da elettore m5s riscrivo un commento dopo alcuni mesi, rassegnato alle "contraddizioni" del m5s stesso e di Grillo che hanno provocato il nascere di questo governo... se si dice "rispettate il mandato di 9 mil di elettori" sfido chiunque a unificare il desiderio di questi in un unico "mandato": io per es. non votai m5s per fare opposizione sempre e comunque con le manine pulite ma, nell'occasione storica presentatasi, per entrare nel governo delle cose IMPONENDO ALL'ALTRA PARTE POLITICA PRESENTE NEL PARLAMENTO SIFFATTO TERRESTRE/ITALICO CON CUI SI è COSTRETTI MATEMATICAMENTE A COLLABORARE le idee e i progetti possibili e praticabili .... ma vedo che continua a prevalere l'atteggiamento "adolescenziale" e forse a ragione perchè evidentemente tale il movimento è!

Antonio L. 04.09.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Ho un po paura che un giorno ti rovinerai con una battuta come questa, caro Beppe.. o con una serie di battute esagerate; se hai anche solo degli indizi che possa essere uno dei tanti Scilipoti, diccelo, altrimenti cambia linguaggio ogni tanto. Siamo in guerra lo so

Truth .. Commentatore certificato 04.09.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

mi sa che Berlu lo state salvando voi , con questa strategia da furbetti che inseguono l'elettorato di destra (perdendo ovviamente molti di quelli di sinistra) . Quindi piano a Scilipotare

ferdy cavallero Commentatore certificato 04.09.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..è come sempre. Tutto E tutti hanno un prezzo, ed hanno trovato quello di Orellana...hasta siempre Beppe.

walter l. Commentatore certificato 04.09.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Premetto che a me il PD fa schifo tanto quanto PDL e Scelta Civica poiche' sono tutti e 3 servi di Bruxelles e marionette di Massoneria,Bilderberg Group,ecc.Pero' visto che questa primavera il PD ha fatto la vittima dicendo che ha dovuto allearsi col PDL perche' noi gli abbiamo sbattuto la porta in faccia dimostrandoci irresponsabili ed altre evacuazioni di egual tenore che ben sappiamo,in caso di caduta di Letta,mi permetto di lanciare un' idea ai vertici del nostro Movimento.Dichiariamoci disponibili ad allearci col PD ma solo se accetta le nostre condizioni:rigettare il Fiscal Compact,tentare rinegoziazione accordi Maastricht(per porre fine all' austerity)e se non va allora uscire dall'Euro;no alla Tav;fuori l' Italia da tutte le missioni militari(Bosnia,Kossovo,Libano,Afghanistan);no agli F35;reddito di cittadinanza,ecc.Insomma tutto il nostro programma.Ovviamente il PD rifiutera' e allora potremo dire noi che loro sono degli irresponsabili.In altre parole,stavolta la colpa,agli occhi dell' opinione pubblica sarebbe solo la loro! Se poi dovessero impazzire ed accettare il nostro diktat,allora pur di attuare il nostro programma,ci tapperemo il naso;"il fine giustifica i mezzi"...

Silvio Arena, Vulcana Pandele-Romania Commentatore certificato 04.09.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ad Orellana vorrei portare questa breve testimonianza per fargli capire con chi potrebbe dialogare in futuro." nel lontano 1995 creammo a Trani(BT)il movimento CITTAPERTA che per poco mancò il ballottaggio con il candidato della destra. Un movimento che ha anticipato di molti anni, ovviamente in ambito locale,gli intenti del movimento Cinquestelle:perseguire un a nuova politica. Quando molti aderenti vollero abbracciare gli intenti del PDS , il movimento fu fagocitato dagli interessi di gente telecomandata dai burocrati del partito e piano piano scomparve" . Io insieme ad altri non ci facemmo fagocitare e ancora oggi lottiamo per il bene comune e siamo dell'avviso che le battaglie debbano essere condotte sino alla fine , nel bene e nel male. Al caro Orellana vorrei consigliare di studire il caso Cittaperta cosi potrà chiarirsi le idee.I Cinquestelle devono battersi per l'attuazione del loro programma perchè sono stati eletti per un cambiamento radicale della squallida politica italiana , retta da interessi di burocrati , banchieri e da una gerontograzia squallida.Per i Cinquestelle che perseguono governi con il PD , consiglio di transfugare direttamente nel PD senza farsene una colpa specifica perchè vorrà dire che questo era l'intento prima di entrare nel movimento. Io li perdonerei perchè avremmo un drappello di veri guerrieri del cambiamento.

Michele Rinella 04.09.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Orellana: "Sto pensando di lasciare il #M5S". Caro senatore, nessuno la trattiene, la porta del dimenticatoio per gli incoerenti sa dov'è.
W IL MOVIMENTO 5 STELLE
W BEPPE GRILLO

federico z., milano Commentatore certificato 04.09.13 18:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

fuori dal m5s.
il m5s è punto di rottura con la vecchia politica, chi scrive il contrario non ha mai seguito il m5s.
il resto sono chiacchere, io nel week end sono a fare i banchetti e voi ?
saluti a tutti.

federico z., milano Commentatore certificato 04.09.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER TUTTI I DELUSI DEL PD CHE HANNO VOTATO IL M5S,CON LA SPERANZA CHE SI SAREBBERO ALLEATI HANNO SBAGLIATO.....ORA AVETE RENZI VOTATYE LUI E COSI VI SALVATE NN VENITE QUI A SFOGARVI TANTO VI SGAMIAMO....W5S

amalia t., san salvo abruzzo Commentatore certificato 04.09.13 18:35| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Per quanto riguarda,la dicitura del Partito Democratico,completamente a sinistra,ma irrazzionale dispotizzato e profittevole,nei consensi,e nelle distribuzioni,e negli interessi.Adesso io mi chiedo ,non sarai tu e gli altri, Battista ,essendo ebreo,a dovertene andare volontariamente dal Movimento,che fa una Politica totalitaria di risanamento,e non per sole categorie religiose?Per te uno vale l'altro,basta che impinguano le vostre casse di mantenimento,invece come innovazione noi vogliamo una corretta gestione Italia a prescindere.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 04.09.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se dialogare col PD vuol dire...chieder loro "accettate ***in toto*** il programma del M5S perchè lo sentite anche vostro?" allora che il dialogo si faccia pure, ma niente di .... "cosa proponete, voi del PD?".
O un Italia a 5 stelle o tutti a casa a vivere col il reddito di cittadinanza che nel frattempo il M5S avrà istituito per tutti!.

boris buchi, urbino Commentatore certificato 04.09.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione:
Se Berlusconi abbandona il comando condiviso della "carretta", significa che la nave Italia sta colando a picco.
Mettersi adesso al timone sarebbe folle perché darebbero la colpa al M5S e ancora una volta Il Berlusca avrebbe fregato tutti.
Al timone ci si sono messi loro? Cazzi loro.
Lasciamo affondare la carretta con loro al timone e poi NOI ne costruiamo una nuova.

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 04.09.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi è Alessandro B. di Torino ??
Ogni tanto spunta qualcuno che viene "onorato" e medagliato sul campo, con l'onore del POST...
Innanzi tutto al contrario di ciò che costui afferma, abbiamo votato 5 stelle per FARE le cose, non l'abbiamo votato per FARE OPPOSIZIONE. Ha ragione quando dice che Dovete farvi carico delle istanze di quasi nove milioni di persone che hanno contribuito a delegarvi. Avete il preciso dovere di tenere fede agli impegni fondamentali presi, appunto di FARE le cose e non di litigarvi ed epurarvi a vicenda. Caro Aless. B di quei nove milioni ce ne sono la metà che forse la pensano come te, ma gli altri 4 milioni e mezzo hanno dato un mandato per governare. GOVERNARE non vuol dire finire nella melma PDinna, tutte cazzate. Vuol dire prendere questi signori per il colletto dicendogli" adesso si fanno queste cose" se sgarrate si va tutti a casa e si indicono elezioni. Gli elettori con questi presupposti avrebbero compreso che l'eventuale fallimento ERA DI ALTRI e i consensi sarebbero cresciuti garantendo la vera governabilità dei numeri.

Luciano 04.09.13 18:18| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi sembra il caso di fare un simile paragone nei confronti di un senatore cittadino che ha espresso un propria opinione in assoluta trasparenza!
Personalmente non sono d'accordo con Orellana ma da qui a giudicarlo e sbeffeggiarlo in questa maniera ce ne passa...e parecchio!
Nessuno di noi ha è portatore della verità o del bene assoluto!!!!

luigi garau 04.09.13 18:15| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dialogo non é sinonimo di alleanza, se questo governo dovesse cadere sarebbe bello andare a nuove elezioni e vincerle, togliendosi dai coglioni questi inutili partiti ma se cadesse e non si andasse a votare? Proporre un gov. 5 stelle si puo' fare ma si sa gia' come finisce, rimane di proporre un governo formato da persone superpartes, non elette in nessun schieramento, che magari venga appoggiato da m5s, sel e parte del pd......
Questo si chiama dialogo, non alleanza, perche' scagliarsi contro una persona invece di chiedere semplicemente chiarimenti? Era un po di tempo che le cose andavano bene e si parlava del lavoro nelle camere piu' dei soliti discorsi di depurazioni, inquisizioni ecc.
Non ce la facciamo proprio a stare un po buoni vero? Io stasera mi incontro con un indeciso per convincerlo, se ha sentito il telegiornale di cosa mi tocchera' parlare per almeno mezz'ora secondo voi???

Marco Galassi 04.09.13 18:13| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pd vaffanculo, ladri.

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 04.09.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

poche parole: il gruppo misto ti aspetta-

federico z., milano Commentatore certificato 04.09.13 18:00| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo gli elettori potranno giudicare quello che succede nel Movimento 5 stelle. Questi post e molti commenti lasciano il tempo che trovano.
Scilipoti ha fatto ben altro di più grave e meschino, era un politico alla vecchia maniera, quella più becera e sinceramente il paragone è esagerato oltremodo. Un essere che solo a vederlo....per carità!!
Invece di discutere per capire, si usa un metodo giornalistico discutibile, che ci stà stretto.

Luciano 04.09.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Differentemente da casi come quello della Gambaro (e sono tra i pochi che l'hanno invitata a "costituirsi" e scusarsi: ovviamente, senza esito), purtroppo non vedo ALCUN sintomo di "tradimento delle regole" nelle parole di Orellana, che state caricando immeritatamente di impoperi; ha detto cose assai placite e sottoscrivibilissime, che non implicano "accordi" ma bensì soltanto ASCOLTARE cosa dice il pd, approfittando della particolare situazione.
Dunque stavolta guardate che state prendendo un grosso abbaglio: e la cosa peggiore è che potreste anche accorgervene, se solo lasciaste stare per un secondo d'essere intransigenti verso qualsiasi parola che suoni come "dialogo".
Stiamo attenti che dall'intransigenza all'eccesso di zelo il passo è breve; e che da questo alla tirannia (e alla fine che meritano i tiranni...) è ancora più breve. Perché un conto è essere (giustamente) incazzati con tanti, un altro esserlo con TUTTI; nel secondo caso si tratta di banale paranoia collettiva. Banale come caso, ma pericolosa come effetti, essendo alla base di tutti i totalitarismi pseudo-popolari.

Biagio C. Commentatore certificato 04.09.13 17:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente daccordo con quanto scrive Alessandro B.. Anche per me il M5S a cui ho dato il mio consenso rappresenta l'alternativa incondizionata al PDL e PD."Combatto da almeno vent'anni questi "compagni" voltagabbana ed ho aspettato con ansia che nascesse un Movimento radicalmente innovativo, pulito, che ci facesse finalmente liberare da questi navigati affaristi. Nessuna apertura, si deve andare per la nostra strada, nel rispetto della volontà di quei nove milioni che hanno dato il loro consenso ai rappresentanti del M5S. Questi devono semplicemente fare ciò: rappresentare le istanze di ha dato loro questo mandato. Se Orellana non è su questa lunghezza d'onda, basta che si dimetta.

pasquale chionna 04.09.13 17:54|