Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Napolitano secondo i cittadini

  • 109


napo_cittadini.jpg
"Spaesati, impauriti, delusi, confusi e come spesso accade, non abbastanza informati. Re Giorgio desta nei cittadini un po di timore, è il Presidente della Repubblica e anche se non piace a una bella fetta di italiani, molti non hanno il coraggio di esprimere un giudizio libero. Eletto per la prima volta nel 1953 come deputato, Napolitano siede negli scranni romani da 60 anni, primo e unico politico a ricoprire per 2 volte la carica di Capo dello Stato, negli ultimi sei mesi ci ha deliziato con decisioni e scelte decisamente fantasiose. Il giudizio dei cittadini in questo video." Nik il nero e Dario Pattacini

23 Set 2013, 10:25 | Scrivi | Commenti (109) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 109


Tags: Dario Pattacini, Napolitano, Nik il nero, Re Giorgio

Commenti

 

beppe grillo ha scritto un massaggio su feisbuk,dove spiego il signoraggio del debito,in modo semplice e ineluttabile.Qualsiasi coillone può capirlo.Guarda i video su youtube di Auriti e Caffè,se è una cosa complicata sono disponibile per spiegazioni,l'ivito si estende anche al tuo socio.Primo provvedimento di 5S è riappropiarsi della moneta sovrana,il referendum sull'euro sa tanto di servo bilderberg.Il tuo socio deve smetterla di andare alle riunioni dello studio ambrosetti,di avere come socio un servo bilderberg di nome sasson.I capelli lunghi non sono indice di intelligenza tucur,una fronte ampia invece può essere indice di allopecia seborroica.Vedi tu, però vogliamo sapere il PGR,al primo posto moneta sovrana,al secondo conflitto d'iteresse,al terzo massa fuori legge dei derivati,che non sono i mariti delle derivate,concetto che sfugge a te e al tuo socio,non avendo avuto la possibilità di capire la matematica.Il signoraggio è una truffa perpetrata da tutti i governatori della banca d'italia,dai politici,da draghi,da tutti quelli che vanno al bilderberg.DENUNCIALI come Caffè,non nel senso di bevanda,ma come docente di economia.

Marco casolari 25.11.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

E' tutta colpa nostra, la stragrande maggioranza dei cittadini vive nel completo e più totale disinteresse.

Alberto Gusso Commentatore certificato 25.11.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

un settenato incolore giocato su equilibrismi insulsi ed inconcludenti per non irritare il Cavaliere, una rielezione torbida ,melliflua, figlia di un compromesso al ribasso che ha generato il sigillo tombale del fallimento della "sinistra?" Adesso il Cavaliere porta la cambiale all'incasso esige la grazia motu proprio
.Ricordare Pertini oggi allora poco amato perchè populista e popolano, i Suoi gesti d 'ira talvolta i rimproveri agli stessi socialisti da cui proveniva ,la grandezza nei suoi gesti semplici e compassionevoli il sentire insieme al Paese le paure, le angosce, la speranza, gioia e dolore.
Ecco di questo ci ricorderemo l'appellativo Re Giorgio, per Travaglio un sultanato per altri una baronia ottocentesca.

marco c., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.11.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma Napolitano ha fatto una donazione per gli alluvionati della Sardegna?
Perché non dà l'esempio visto tutti soldi che ha preso e prende dagli italiani, senza mai spendere nulla visto che è mantenuto al Quirinale.
Perché oltre al fatto di essersi fatto nominare una seconda volta, non ha rinunciato pubblicamente al compenso dato lo stato di crisi del Paese e della maggior parte degli italiani.
Lo fa per soldi?
Lo sa che non si possono portare al di là!
Per chi accumula?
Presidente mediti è ancora in tempo a rimediare.
GMazz.

Gianpiero Mazzoleni 24.11.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Differenza.
Il Presidente Napolitano eletto qualche mese fa per un secondo mandato, ha una remunerazione pari a 239,192€ e sembra che quest'anno ne aggiunga ulteriori 8,835€.
Ciò vuol dire che percepisce un mensile pari a 20,668€.
La nostra Presidenza della Repubblica è la più costosa del mondo(224 milioni €)e supera alla grande la Casa Bianca (136,5 mln)l'Eliseo in Francia (112,5 mln) e Buckingam Palace (57 mln).
Che differenza tra il Presidente Italiano e il Presidente Uruguaiano Mujica!!
Josè Alberto Mujica eletto presidente della Repubblica dell'Uruguay nel marzo 2010 riceve dallo stato un assegno mensile pari a 12,000€ dei quali ne dona il 90% a favore di persone bisognose e di vari enti non governativi. Il restante 10% (1500€ circa)gli servono per vivere dato che ha rinunciato ad usufruire del palazzo presidenziale e vive in una piccola fattoria alla periferia di Montevideo. La sua auto è un vecchio maggiolino degli anni settanta e lui stesso ha dichiarato che i 1500€ "devono bastare dato che molti uruguaiani vivono con molto meno."
Il nostro Presidente nato a Napoli è stato iscritto al GUF (gruppo universitario fascista), paladino comunista poi, al punto di elogiare l'invasione sovietica in Ungheria nel 1956. Da sempre seduto sullo scranno della politica italiana diceva di ritirarsi a fine mandato presidenziale mentre invece ha accettato di essere rieletto.
Mujica invece, comandante guerrigliero dei Tupamaros fu incarcerato dalla dittatura militare, facendogli scontare quattordici anni di carcere dei quali due in completo isolamento dentro un pozzo sotterraneo. Liberato per una amnistia ancora oggi porta in corpo i segni di svariate azioni svolte al fine di portare la democrazia nel proprio paese.
Che differenza tra il Presidente della Repubblica Italiana, Napolitano, e il Presidente della Repubblica di Uruguay Mujica!!
Io vorrei a capo della mia Italia un "Uomo" come il Presidente Uruguiano Mujica!!
(campa cavallo che l'erba cresce).
Maurizio Bolzoni-Vr

Maurizio Bolzoni 24.11.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento

il coraggio di descrivere Napolitano con i termini che merita,IO ce l'ho;
un vecchio furbone ,forse nn pienamente consapevole ma quello che basta x garantire alla casta, a gli amici, degli amici, ai soliti noti di continuare a raggirare il popolo italiano nel peggiore, nel piu' subdolo, piu' schifoso e sudicio dei modi.
Il modo che hanno sempre usato ma che prima nn veniva fuori così facilmente, mentre ora nn lo possono piu' nascondere.
L'unico modo di salvare l'Italia e il suo popolo è qullo di sbarazzarci al piu' presto di questa feccia schifosa senza piu'alcuna remora.
CON LE BUONE O CON LE CATTIVE liberiamoci da questi sudici senza avere dubbi e/o scrupoli.
Loro nn li hanno avuti quando rubando tutto quello che hanno rubato condannavano il paese alla morte economica, sociale e morale.
Diro' di piu': proprio xche' mi reputo una persona abbastanza civile e proprio xche'nn mi sento di emulare regimi autoritari o leader del terzo mondo nn dico che mi piacerebbe vederli IMPICCATI a Piazzale Loreto, ma se lo meriterebbero tutto , tutti e forse anche peggio.

filippo cireddu 29.09.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come facciamo a votare con una legge non cambiata?
Qui rischiamo di avere ancora sti matti !!'
Io vorrei morire senza più vederli.....aiutatemi......


Giuliana G., Torino Commentatore certificato 29.09.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco, gli Italiani non si sveglieranno, ma in compenso si "addormenteranno" i personaggi che fin qui, li hanno rovinati.
Ce l'hai un mese di pazienza?

Lady Dodi 29.09.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi tanto, non difendo il presidente perche'
è indifendibile dopo aver passato oltre 60 anni
in politica....e per quello che costa... ma
vorrei solo aggiungere che la soluzione è una sola,
M5S al governo e poi vedremo la differenza.
E'come se tutti noi fossimo al governo...
S V E G L I A T E V I I T A L I A N I ......

francesco masiello 29.09.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me, gli Italiani sono talmente esasperati che non sanno più dove sbattere la testa. Il prossimo Presidente DEVE essere giovane e, in teoria, fuori da qualsiasi parte politica, sarà mai possibile?

Gabriella Ricci, Milano Commentatore certificato 29.09.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano è il perfetto riassunto di cinquant'anni di sfacelo politico, economico, corruttivo/mafioso dello stato italiano.

IN GALERA TUTTI I LADRONI CORROTTI E CORRUTTORI
===============================================

http://zzzsss.wordpress.com/2013/04/21/la-cassaforte-degli-scheletri/

http://zzzsss.wordpress.com/

aquilavr . Commentatore certificato 29.09.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a questo governo della miglia ho il piacere di comunicare che mi trasferisco all'estero.Oramai l'Italia non eppiù il bel paese e se devo vivere di tasse e mal servizi preferisco cambiare aria.Chiudo la mia pazienza e lascio 6 persone a casa

astragalo 29.09.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Be dal video non è poi così tragica, a parte qualche idiota, e un paio di vecchi rintronati ci sono molti che iniziano ad aprire gli occhi!
Pensavo peggio a dir la verità, cè speranza, forse possiamo ancora cambiare la testa dell'itagggliota medio:-)

Aldo 25.09.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Questo video dimostra una cosa sola: che siamo in questa situazione anche per l'ignoranza di gran parte degli italiani dei fatti della politica; al momento di votare si ragiona come col tifo calcistico...

Luigi Pasquale 24.09.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Pensate quanti soldi ha questo vecchio bastardo che ha passato 60 anni in politica senza mai lavorare! Che vada all'inferno, lui e la sua discendenza maledetta.

Enzo Zappalà , Roma Commentatore certificato 24.09.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

LO AVETE SCOPERTO SOLO ORA ????
E' UNO DEI PEGGIORI TANGENTARI PRESCRITTI DELLA REPUBBLICA, DEDITO ALLE "LARGHE INTESE DA SEMPRE, SPARTIVA (INTASCANDONE PARTE COME CRESTA) LE TANGENTI CAMPANE SUI LAVORI DELLA METROPOLITANA E COME SI SA, APPALTATI DALLA CAMORRA NASCENTE DEI CASALESI (E' IL PERIODO IN CUI FATTO FUORI CUTOLO GRAZIE AI SERVIZI SEGRETI CHE CONTATTARONO LA NCO PER IL SEQUESTRO CIRILLO,ASSESSORE DC-COLLETTORE DEI POMICINO DEGLI APPALTI SULLA RICOSTRUZIONE POST-TERREMOTO '80) POI SEGUI0 I MEGA APPALTI DEI DUE ASSI MEDIANI E QUATER...MA IL TANGENTARO PRESCRITTO SEMPRE LI' INSIEME AI GAVA AI POMICINO A SPARTIRSI IL SANGUE DEGLI ITALIANI. DA SEMPRE NEL SITEMA (COMPRESO QUELLO DESCRITTO DA SAVIANO) ORA CI COSTA LA BELLEZZA DI 27MILA EURO L'ORA PER TENERLO SULLA POLTRONA CHE FU DI PERTINI.
IL SOGGETTO ERA AMPIAMENTE CONOSCIUTO DA OGNI PARTITO E POLITICO DA 50 ANNI.
E' STATO IL BOIA DELLA SECONDA REPUBBLICA, IL KAPO' DELLA PRIMA E CORRIAMO IL RISCHIO DI RITROVARCELO NELLA TERZA.
A NESSUNO GLI PASSA PER LA TESTA DI PRENDERE LE DIECI PAGINE CHE LO DESCRIVONO AMPIAMENTE, DEL LIBRO DI SAVIANO "LA CASTA" E' MANDARLO SOTTO "IMPEACHEMENT" TOGLIENDOCELO DAI COGxxxxx !
SPERIAMO LO FACCIANO I RAGAZZI DEL M5S, A COSTO DI MANDARE,ULTERIORMENTE, A GAMBE PER ARIA IL BELPAESE SI DEVE COMINCIARE A FARE PULIZIA... QUESTA VOLTA SENZA LASCIARE IN VITA, COME NEL '92, QUESTI PARASSITI.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 24.09.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo signore non sente i boom quindi è sordo, vede la ripresa economica quindi ha le allucinazioni, non mantiene la posizione quindi è malfermo sulle gambe: Che sia ora di darlo dentro in concessionaria e comprare una motozappa ? Di certo sarebbe più utile...

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Onorevole Presidente, io ritengo che lei abbia reso un pessimo servizio al Paese che la mantiene, molto dignitosamente, da tutta la vita. Ha partecipato attivamente e scientemente al massacro della democrazia Italiana ad opera di una banda di delinquenti di bassa moralità ma di alti appetiti, ha permesso la promulgazione di decreti e leggi ignobili e non ha fatto il suo dovere di difensore ultimo della costituzione in più occasioni, lei si è dimostrato, con tutto il rispetto, un bell'incosciente: Che dirle a questo punto? GRAZIE PRESIDENTE, spero lei venga trattato come ha trattato noi, chi semina raccoglie...

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che ci rappresenta come popolo,e lo specchio del nostro essere Italiani.Solo che adesso dobbiamo essere europei,e,aime,dovremmo essere piu tedeschi,meno pagnottisti e meno Mafiosi,meno ladri,piu onesti insomma.....e piu furbi.Adesso siamo diventati lo zerbino d Europa,che abiamo fondato con Dei principi che altri hanno assimilato meglio di noi.Che vergogna,speriamo in un riscatto.....

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 24.09.13 04:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non fatemi dire ciò che davvero penso dell'Innominabile perché mi costerebbe una condanna per vilipendio al Capo dello Stato.
In questa "semidemocrazia" (come l'ha definita Becchi) il solo pensiero non è ancora reato. Almeno, credo.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 24.09.13 02:10| 
 |
Rispondi al commento

SCUSASSERO, SIGNORI MA DIMISSIONI DA COSA:

1) dal garantire il rispetto della costituzione?
2) dal presiedere il CSM (ordinaria ed amministrativa) quale suo primo rappresentante e garante dell'indipendenza della Magistratura dalle possibili interferenze del potere esecutivo ?
3) dall'essere capo del C.S. di Difesa che (tranne in caso di conflitto) dovrebbe sottostare alla volontà del Parlamento?
4) dalla funzione esclusiva di decretare/revocare il titolo di cavaliere?
5) dal mantenere un atteggiamento equidistante e garantista delle prerogative e delle funzioni di tutte le forze politiche presenti Parlamento?

....NON CAPISCO PROPRIO PERCHE' UNO CHE NON HA FATTO NULLA DI TUTTO CIO' DOVREBBE DIMETTERSI

giovanni d., avellino Commentatore certificato 24.09.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento

VISTO IL VIDEO E' LA CONFERMA CHE LA MAGGIORANZA SI E' ROTTA LE SCATOLE DI NAPOLITANO....MANDIAMOGLI IL VIDEO COSI' SI CONVINCERA' CHE E' MEGLIO CHE SI DIMETTA !!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato 24.09.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano te lo ricordi quando ci mandavate in piazza ad urlare "andreotti boia sei figlio di una troia"ci avete fatto rompere la testa contro i fascisti. ora in parlamento commemorate andreotti.in questi tempi di crisi nomini 4 senatori a vita...ma non vi siete stufati di sperperare soldi dei cittadini?tu sei da 60 anni in parlamento possibile che non sai come si sono fatti tutti questi debiti?ma è mai possibile che ti sei dimenticato dei proletari?devo ammettere che siete peggio dei fascisti.che vergogna

eugenio percossi, san benedetto dei marsi Commentatore certificato 23.09.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

alla sua età non si dovrebbe guidare neppure la macchina figuriamoci una nazione

ciare 23.09.13 21:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ora di andare in pensione .......a 90 anni quasi suonati....o vogliamo entrare nel Guinness dei primati negativi?
Basterebbe pensare ai milioni di disoccupati e lasciare il posto libero.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 23.09.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano
Due dati per qualificarlo:
1) è sulle spalle degli italiani da 60 anni alla faccia dell'alternanza
2) per molti anni capo dello stato con berlusconi capo del governo e gli ha firmato molte leggi incostituzionali.
Napolitano non è stato un bravo presidente!

giovanni.s 23.09.13 21:03| 
 |
Rispondi al commento

i nostri (diciamo nostri)deputati e senatori non sono stati eletti ma solo messi li dai partiti quindi illegali come illegale e' la nostra legge elettorale.Ora ditemi voi chi ha eletto il presidente della repubblica per il secondo mandato?Ergo anche lui e' li illegalmente!!!!!!

gaetano boccone 23.09.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

il peggior presidente che abbiamo mai avuto,perchè non va in pensione, SENZA SOLDI perchè non ne a bisogno, e fa il nonno se e capace.

carmelo s., ragusa Commentatore certificato 23.09.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

non vorrei essere arrestato

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 23.09.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo come li fanno questi sondaggi .Per quel che mi riguarda : io lo sto ancora aspettando il mio presidente.

Paola spagnolo, porto potenza picena Commentatore certificato 23.09.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

il fatto che abbia nominato Mario Monti senatore a vita e poi presidente del consiglio ed altre prese di posizione e ancora nomine alla corte costituzionale, ecc. la dice lunga su chi è e da che parte sta.

corrado pari Commentatore certificato 23.09.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Non vede e non vuol vedere.
È proprio vero: quando sei abituato è difficile scendere dal Mercedes, eh Napolitano?
E ffanculo a tutti gli altri!

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 23.09.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

A ME HANNO ROTTO I COGLIONI TUTTI.COMPRESO IL PRESIDENTE, CHE PER LA CARICA CHE RICOPRE MI SEMBRA SERVI ANCOR MENO DEGLI ALTRI.MA STA GENTE A CHE SERVE ? CON QUALI DIRITTI DECIDONO DELLA VITA DELLE PERSONE. IO VOGLIO PERSONE CHE SI PREOCCUPINO VERAMENTE DELLO STATO SOCIALE DI MERDA NEL QUALE LA GENTE VIVE. QUESTI CHE FANNO , DOPO AVER DETTO QUALCHE CAZZATA DI CIRCOSTANZA DORMONO TRANQUILLI E LA GENTE CREPA,è COSI DA TROPPO TEMPO GENTE SVEGLIA!!

Mrco Danieli (gemelliinfranti), Roma Commentatore certificato 23.09.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza... Italiani disinformati, italiani che hanno paura di esprimere una propria opinione, italiani che nemmeno sanno cosa sia "avere una propria opinione"... Ci sono stati dei danni gravissimi e delle responsabilità perpetrate da questa casta politica e dall'informazione in questi ultimi 20 anni, ma la responsabilità più grande è dell'italiano, del singolo che "tira a campare" si lamenta e se ne frega allo stesso tempo. Ebbene io di questa gente ne ho piene le scatole... il problema si risolverebbe senza Re Giorgio?! Indubbiamente sarebbe un passo avanti, ma qui ragazzi c'è davvero da rimboccarsi le maniche e tentare di rendere reversibile la lobomizzazione dei cervelli... M5S sempre!!!

Magda Cacciatore (lameghy), Marino (Rm) Commentatore certificato 23.09.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beata ignoranza, io ogni volta che vedo la foto di quel vecchio mafioso(vorrei sapere cosa diceva a Mancini) mi incazzo, lo vorrei strangolare come fà Homer Simpson con il figlio Bart

Gianluca N. Commentatore certificato 23.09.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
NAPOLITANO RIMARRA' SEMPRE IL PEGGIOR PRESIDENETD ELLA REPUBBLICA CHE LO VOGLIA O NO
ALVISE

alvise fossa 23.09.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

che tristezza! capisco la paura di una denuncia per vilipendio ma... E' vero ci meritiamo ciò che abbiamo

WILMA PRATO, biella Commentatore certificato 23.09.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Il peggiore di sempre

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 23.09.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Sara' la storia a giudicare IL Presidente.
Io non so se ha fatto bene o fatto male restare al Quirinale di fatto gli e'scoppiato un movimento di 10 milioni di persone sotto i piedi rendendo di fatto un campo minato la sua via di uscita.
Una cosa pero' sono certo e' una persona ONESTA E CREDE FERMAMENTE DEI SUOI PRINCIPI POLITICI certo non combaciano con i nostri che vogliamo un cambiamento radicale.
SICURAMENTE LUI E'UNO DEGLI ULTIMI BUROCRATI CHE ABBIAMO NELLE AULE PARLAMENTARE PRIMA DELL'AVVENTO DELLA CLASSE SUCCESSIVA FATTA DA ARRIVISTI E SCAMBISTI DI POLTRONE E' 60 ANNI CHE CREDE IN UN PARTITO O IDEA POLITICA GIUSTA O SBAGLIATA CHE SIA
LA SUA IDEA PER ME RIMANE : IL MIO PRESIDENTE.

ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato 23.09.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io vorrei solo sapere perchè noi del M5S non abbiamo ancora chiesto l'impeachment, la messa in stato di accusa di questo signore per violazione dei diritti costituzionali del popolo italiano. Sono 60 anni esatti che ce l'abbiamo sul groppone e se non ce ne liberiamo NULLA CAMBIERA', anzi, potrà solo peggiorare. Su facebook gira già una petizione che lascerà il tempo che trova. Raccogliamo firme. Facciamo qualcosa. Ma liberiamocene!!!

Fiammetta Bonanno 23.09.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Il fine giustifica i mezzi. Che sia amato oppure odiato dall'italiano e' di poco conto, Lui e' il mezzo per conservare le poltrone fino ad oggi occupate sempre dagli stessi individui, che siano dei padri dei figli o nipoti o accoliti vari l'importante e' che essa stia sempre sotto i soliti sederoni. Perche' il fine e' l'evitare di scoperchiare un vaso di pandora che contiene tutti quei loro segreti che hanno portato il nostro paese sull'orlo di un irrimediabile fallimento economico e sociale. Devono restare uniti e compatti sotto la stessa bandiera tricolore, dove il verde e' il colore delle loro casseforti grandi quanto immense praterie incontaminate, il bianco e' quello dei loro immensi capitali ripuliti e luccicanti come fiocchi di neve sepolti nelle loro praterie, il rosso e' il colore dei conti italiani. Perche' piu' l'italiano e' in rosso piu' sara' stremato e avra' sempre meno forza e voglia di scoperchiare quel vaso. Pensiamo d'avvero che a tutti loro importi dei nostri giudizi? Certo che no, hanno solo paura di venire smascherati e di dover un giorno fare i conti col loro operato. Credo anche che se Lui morisse facilmente la notizia non trapelerebbe, lo mummificherebbero lo inchioderebbero alla sedia seduto con compostezza ed un ventriloquo parlerebbe al posto suo. E se col tempo avessimo dei sospetti? Allora daranno merito all'elisir di lunga vita o immortalita', parlerebbero se non dell'intervento divino quanto nemo del morso dei vampiri di Twilight, perche' finche' Lui esiste resiste anche questo governo delle larghe e sporche intese.

monica c. Commentatore certificato 23.09.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Non spreco parole per Napolitano che non rappresenta gli Italiani ma solo una casta di politicanti vecchia culturalmente oltre che anagraficamente.
Piuttosto spero che gli unici border-line del parlamento diano inizio al procedimento di IMPEACHMENT per il Presidente (Art. 90 Costituzione -ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE), qual'ora firmi la modifica dell'Art. 138.
Che si vergogni solo per essersi arrogato il diritto di nominare dei personaggi quantomeno ambigui, a mettere mano alla NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE .
Giù le mani !!!!! Non è roba tua Napolitano, non hai fatto niente di buono per l'Italia e gli Italiani in 60 anni che ti manteniamo, almeno vattene con dignità. Vergognati !!!!!!

alfonso senatore, trieste Commentatore certificato 23.09.13 15:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Che porcheria di Presidente doveva capitare alla mia generazione :-(

Federico Perazzoni 23.09.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Come mai è stato rieletto Napolitano?

Se si guarda a quello che è successo, si capisce.

Premesse (prima della elezione): 1)- Napolitano rischia di essere convocato al processo di Palermo per la trattativa Stato-mafia; 2)- Berlusconi rischia la condanna al processo in Cassazione; 3)-Il PD-L non può esistere senza il PdL.

I fatti: PD-L e PdL corrono terrorizzati da Napolitano dopo tre o quatto scrutini andati a vuoto pregandolo, in ginocchio, di accettare la rielezione. (Bisogna ricordare, tanto per fare un esempio, che Pertini fu eletto dopo 16 scrutini).

Amorale della favola, è tanto inverosimile pensare che l'accordo per la rielezione di Napolitano non fosse già stato concordato prima tra PdL, PD-L con Napolitano consenziente?

La nascita del Governo di larghe intese ha una data antecedente all'elezione di Napolitano. Tutto il resto è una manfrina per darla a bere al Popolo (bue).

giorgio peruffo Commentatore certificato 23.09.13 15:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Avete notato che non ride mai ? Qualche volta,gli riesce un mezzo sorrisetto in punta di labbra, ma un riso aperto mai.Allora mi domando : cosa ha davvero dentro un uomo che non ha riso ne sorriso ? Impossibile fidarsi

Paolo C., Roma Commentatore certificato 23.09.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

«Lo scandalo più intollerabile sarebbe quello di soffocare lo scandalo. L’opinione pubblica non lo tollererebbe. Io neppure. Ho già detto di tenere pronte le valige, potrei piantare tutto. Non c’è ragione al mondo che giustifichi la copertura di un disonesto, anche se deputato.Spero che tutto sarà discusso in aula e nessuna copertura sarà frettolosamente inventata dai padrini dell’assegno sottobanco. Dicono che un partito moderno si deve ‘adeguare’. Ma adeguare a che cosa, santa Madonna? Se adeguarsi vuol dire rubare, io non mi adeguo. So che il mio modo di fare può sembrare irritante, per esempio mi sono rifiutato di firmare il decreto di aumento dell’indennità ai deputati. In un momento come questo dove c’e’ gente che soffre come si fa ad essere così insensibili? Mia moglie si vergognerebbe di andare a comperare l’insalata o le pere con il macchinone ministeriale.
Sarebbe uno schiaffo alla povera gente, un abuso di potere, un furto». Peccato che queste parole non le dica Napolitano, ma le abbia dette Pertini nel 1974, quando era presidente della camera, in un’intervista a Nantas Salvalaggio per la Domenica del Corriere. Pertini diventerà in seguito Presidente della Repubblica sponsorizzato da Berlinguer e ostacolato da Craxi, (che in compenso era ben visto da Napolitano capo dell’area dei miglioristi del PCI).La ‘questione morale’ accomunava il vecchio socialista e il segretario del Partito Comunista.
Pertini, impulsivo e poco diplomatico, fece pentire amaramente ‘i mafiosi della politica', di destra e di sinistra di averlo eletto.Essi credevano di ammansire il vecchio guerriero e quando si accorsero di non poterlo domare cominciarono a screditarlo.Non potendogli addebitare nulla, né una banca, né un’industria pubblica o privata, nessun padrino poiché la sua esclusiva ricchezza era il suo passato di uomo libero e galantuomo, lo accusarono di essere ‘squilibrato’.
Fonte: www.vallesabbianews.it/notizie-it/Intervista-al-Presidente-della-Repubblica-25567.html

Ale V 23.09.13 15:00| 
 |
Rispondi al commento

In fondo non mi fa schifo napolitano,è uno dei tanti parassiti che si è fatto i cazzi propri sulle spalle degli altri.Mi fanno schifo i servi degli italiani

mariuccia rollo Commentatore certificato 23.09.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Capo dello Stato dovrebbe difendere i diritti dei cittadini, invece si preoccupa solo dei problemi dei suoi amici di partito. L'Italia grazie a persone come Lui e diventata il posto peggiore di tutta Europa,( siamo diventati ridicoli agli occhi di tutti). La storia di questi 20 anni verrà ricordata sui libri di storia come il periodo della decadenza totale di tutte le istituzioni e la peggiore gestione politica della storia del nostro paese.

Celestino Regina 23.09.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

è la gente come napolitano a capo che hanno fatto fallire la repubblica italiana.ma è possibile che in 60 anni che è in parlamento. lei non ne sa nulla di tutti questi debiti e come li abbiano accumulati?e dove sono i sperperi?mi dispiace sig Napolitano rispetto la sua età, ma era propio necessario fare altri 4 senatori a vita e creare altri sperperi?solo un testa di cazzo che se ne infischia della buona amministrazione dei soldi dei cittadini fa certe cose. altrimenti non si spiega. è tutto inutile dirle che la regina elisabetta spende meno della metà di lei, o del bundestag tedesco.tanto a un testa di cazzo non gliene frega nulla.
ps
si ricorda quando nelle manifestazioni in piazze ci facevate dire"andreotti boia sei il figlio di una troia"ora lo commemorate in parlamento.ci avete fatto rompere la testa contro i fascisti invece voi siete peggio. in parlamento andate a braccetto. ...il dio denaro, ecco chi è il vostro lyder.l'arricchimento,l'agiatezza, senza fare un cazzo ALTRO CHE DIFENDERE IL PROLETARIATO.e debiti debitidebiti.SMETTETELA DI PRENDERE IN GIRO I CITTADINI ITALIANI. DIMETTITIDIMETTITIDIMETTITI.

eugenio percossi 23.09.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Presidente Napolitano, ma come fa a non prendere una DURA PRESA DI POSIZIONE nei confronti di un CONDANNATO punito per EVASIONE FISCALE dopo il III° grado di giudizio mentre era anche Presidente del Consiglio dei Ministri, un CONDANNATO che deve ancora affrontare tre processi, di cui uno gravissimo per la compravendita di un Senatore della Repubblica che ha causato la caduta del Governo Prodi, UN CONDANNATO che ha corrotto o ha fatto corrompere Giudici dello Stato per agevolare i processi di cui era accusato; un CONDANNATO che si è fatto gioco del Parlamento Italiano servendosene a proprio uso e consumo, facendo votare leggi che travalicavano: la giustizia, l'evasione fiscale, il falso in bilancio, la mafia; tutto con la complicità di parlamentari acquistati (corrotti); un CONDANNATO che ha utilizzato l’IMPERO MEDIATICO regalatogli nel 1989 dal C.A.F.: Craxi, Andreotti, Forlani (Legge Mammì e successive fatte votare in Parlamento a proprio uso e consumo); un CONDANNATO che si permette di dire che in Italia «NON ESISTE LO STATO DI DIRITTO».
E LEI?!?! Signor PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA si limita a dire "VOLEMMOSE BBENE!", “ABBASSIAMO LE OSTILITÀ TRA ORGANI DELLO STATO”, come se la colpa fosse del Ruolo dei Giudici perché si limitano a svolgere il loro “DOVERE”!
Per favore, CI FACCIA IL PIACERE (come direbbe un suo compaesano), almeno LEI, abbia il CORAGGIO (anche se capisco la PAURA alla sua età) di INTERROMPERE QUESTO CICLO VIZIOSO, SI OPPONGA ALLA PREPOTENZA EFFERATA E SCELLERATA DI CHI HA PROPENSIONE AL MALAFFARE, oppure, si senta in DOVERE DI RITIRARSI, farebbe più bella figura, CIÒ CHE POTEVA o che NON POTEVA fare LO HA GIA FATTO. (questa è l’umile opinione di un cittadino italiano stanco di soprusi e ingiustizie sociali).

Paolo Besso, Vercelli Commentatore certificato 23.09.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Presidente Napolitano è parte di un'anomalia tutta italiana che va avanti da vent'anni . Funzionario del PCI non prese le distanze , come altri , dalla tragedia di "Mani Pulite ". Questa azione sovvertitrice dell'ordinamento dello Stato è servita unicamente alla presa del potere dell'ex PCI , ribattezzato per l'occasione PDS . Lo stravolgimento delle Istituzioni ha provocato il disordine e il declino del Paese fino ai giorni nostri . La persecuzione giudiziaria iniziata con Mani Pulite si è scatenata contro il leader del principale partito avversario , con conseguenze disastrose per la governabilità e la legittimità della politica italiana . Purtroppo non si sono levate proteste da insigni uomini , tranne che dal centrodestra, che pur capendo il dramma che si sta ancora vivendo hanno paura di ritorsioni giudiziaria , vedi Violante . Ora Napolitano ha messo la ciliegina sulla torta avvelenata nominando senatori a vita solo personalità di sinistra , continuando così l'azione politica della sinistra " democratica " che di politico non ha nulla , come è stata ed è consuetudine degli uomini che appartengono al comunismo italiano e mondiale ! Ciò che il Movimento non capisce e che non deve riconoscere questo stravolgimento della politica italiana legittimando la criminalizzazione di Berlusconi , uomo tutt'altro che candido , in quanto la maggior parte degli italiani ha capito come stanno le cose e pur apprezzandoci non ci voterà nauseata dalla palese ingiustizia . Non possiamo presentarci come paladini della pulizia e della correttezza se legittimiamo l'operato del PD con le invettive contro il cavaliere che va sconfitto con il confronto politico .

vincenzo di giorgio 23.09.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

quando fu eletto pensavo ....to un presidente di sinistra ......ma adesso vedo solo un presidente di destra...

gianni f. Commentatore certificato 23.09.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Mannaggia a me non mi tocca mai
Per Napolitano ho solo amore
Per questo presidente gli storici non avranno un buon ricordo
Se mai volesse migliorare il suo apprezzamento deve uccidersi
Ai morti si concede sempre l'onore delle armi

Riccardo Garofoli 23.09.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno può far vedere alla Finocchiaro la merkel al super mercato da sola spingere il carrello . E per cortesia di togliere l'incomodo e la vergogna
Grazie

Riccardo Garofoli 23.09.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Salvo alcuni intervistati su youtube , ho assistito alla morte cerebrale del libero Italico pensiero. Odi profanum vulgus et arceo. Odio la massa ignorante e la tengo lontana. E questi non sono solo ignoranti, sono anche profondamente, geneticamente stupidi. Io personalmente mi aspetto un ictus. Un nuovo risorgimento ci aspetta. Grande M5S Audentes fortuna iuvat.
La fortuna aiuta gli audaci.

Ezio Bigliazzi, Bedizzole Commentatore certificato 23.09.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Ma se avesse dato mandato al m5s di creare il governo allora si sarebbe stato un buon presidente?.Purtroppo noi non lo abbiamo votato poiche sapevamo che non era per un cambiamento del paese ma solo per mantenere in piedi il vecchio sistema. Non ci resta che rispettare la carica istituzionale che copre sperando che arrivi presto un risveglio generale molto lontano ancora,visto il video mi preoccupa .Campa cavallo che l'erba cresce

Pescatore 23.09.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più tempo passa e più mi convinco che uno dei più grandi problemi del nostro Paese è proprio Napolitano, se si dimettesse le cose migliorerebbero molto. Ha già fatto rinascere Berlusconi una volta, con l'operazione Monti, rischia di protrarre ancora una volta questa agonia, con le sue puttanate sui magistrati ...

Federico Perazzoni 23.09.13 13:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

il marocchino che dice "tutti a casa"!
:-D

mister x, ravenna Commentatore certificato 23.09.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Non finirò mai di stupirmi dell'ignoranza abissale e dell'ipocrisia degli italioti! In questo paese di ... vige il detto popolare:"finchè soldi ce n'è viva il re viva il re, quando soldi non ce ne più, viva Gesù viva Gesù!"

Flashover 001 (flashover 001) Commentatore certificato 23.09.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Il perfetto esempio di Stalinista prima maniera, 60 al potere in barba a qualsiasi democrazia: bravo Giorgio! Però adesso spiegaci qual'è il tuo segreto che ti fa stare attaccato alle sedie: Attak o Millechiodi?

Alberto G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano merita di essere messo sotto accusa - procedura di "impeachment" - per alto tradimento ed attentato alla Costituzione. Quello che mi sfugge è perchè il movimento 5 stelle non lo faccia

Benedetto Neroni Commentatore certificato 23.09.13 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Più che schifo i cittadini (che di primo acchito mi verrebbe da dirlo) , mi preoccuperei se non altro dell'informazione che c'è in Italia. La disinformazione è veramente alle stelle, la paura di dire la propria è ai massimi livelli e c'è un ignoranza paurosa in giro per l'Italia. Insomma hanno fatto 13. Hanno trasformato un popolo, in persone ignoranti e paurose. Possono fare quello che vogliono. Per fortuna che c'è internet (che poi non è libero al 100% ) almeno si riesce a contrastare questa ignoranza voluta. L'Italia è ad un passo dal precipizio, sia economicamente, sia fisicamente che mentalmente, siamo Fottuè :P. Sembriamo Zombee che camminano raccimolando pezzi di carne umana..(un po macabra ma è così). Ci scanniamo tra ceti sociali (che ormai non esistono più). Povero contro ricco, ricco contro povero, ancora radicati a vecchi pensieri ed ideali politici morti. Ancora la gente parla di comunismo e fascismo.. ma basta..Ogni epoca fa la sua storia. Oggi bisogna pensare a come estirpare le catene che ci attanagliano da questa situazione politico finanziaria. Basta guardare la Tv e leggere i giornali, oppure fatelo ma informatevi anche su internet. rivolto alla classe medio alta d'età ed ai super giovani che sembrerebbe non importargli nulla di ciò che li circonda. Ma non è colpa loro, è colpa della disinformazione, un po dei genitori e sopratutto colpa della classe politica che abbaglia i giovani informandoli solo su tette, iphone, calcio e scommesse. Speriamo che l'informazione sbuchi fuori almeno da qua. Ringrazio Il movimento per tutto questo. Insomma se mi permettete un francesismo: Bisogna uscire da questo limbo di rincoglionimento generale. Ai più anziani dico, ricordate ai vostri figli o nipoti cosa significa libertà e indirizzateli verso un nemico più alto. perchè non c'è più brutta cosa al mondo che avere le serpi in casa. Non giustifico la guerra, ma fin che combatti contro un nemico al di fuori lo "accetti ". Convivere con nemici in casa è disarmante

A.T. 23.09.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

la cosa più sconvolgente in una democrazia è che si possa, sotto gli occhi e con il favore del presidente della repubblica, garante e rappresentante della democrazia italica,
aver scientemente e forzosamente escluso dalla politica gerente una forza parlamentare democraticamente espressa per volontà di 1 terzo dri votanti.
personalmente la trovo un indegno scempio alla democrazia ed uno scempio all'intelligenza media argomentare sulla legittimità dell'esclusione dalla direzione politica di un condannato solo perché votato e voluto (prima della sentenza) di un pari terzo dell'elettorato

Andrea Di Biase 23.09.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Io sarei stata ben più incisiva nel dire che MI VERGOGNO ad avere questo vecchietto che manteniamo da più di 60 anni e che NON ha la benché minima visione democratica della vita!

Anna Canovi 23.09.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è molta speranza.

Anche perché per arrivare al 51% bisogna farci votare da questa gente qui!

Ho scritto alcune amare riflessioni in un mio nascosto blogghino http://ramon.bloog.it/.

Eugenio Picchi 23.09.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

quelli in video sono proprio miei concittadini??? stiamo messi molto male, anche peggio.

nike di samotracia.. Commentatore certificato 23.09.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il trabocco è avvenuto con la nomina di Giuliano Amato. Mi spiace, era un uomo ammirabile per la sua storia ma con gli avvenimenti degli ultimi tempi (vedi le telefonate cancellate, gli accordi con Silvio, la nomina di Monti, la nomina di altri Senatori a vita hanno contribuito a far traboccare il vaso e gli italiani hanno capito che è tutta una messa in scena e che la casta cerca sempre di rimanere a galla a danno dei più deboli. PECCATO!!!!

Giuseppeorlacchio 23.09.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Che skifo di genre che c e in italiota

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 23.09.13 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Il problema vero sono gli italidioti,come vedete e mi fanno propio schifo.non ne veniamo assolutamente fuori con sti vermi.Che schifo di genre!

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 23.09.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento

quì in Italia parlare bene e lecito parlare male si ha paura di essere arrestati , allora viviamo in un paese con dittatura , in uno stato di polizia, pressapoco così!

renato luccon, azzano decimo Commentatore certificato 23.09.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

La colpa è nostra se certi dirigenti politici dominano incontrastati da anni loro rispecchiano la mentalità' limitata e ristretta del popolo italiano condizionato da una cultura succube tipo"fin che la barca va'" c'è li meritiamo e ora c'è' li teniamo e camminiamo con il cetriolo in quel posto senza anestetico come se niente fosse.

antonio rubino 23.09.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Il Cittadino Napolitano Giorgio, da G.U.F qual' era,
non può amare la Repubblica ne la Democrazia, ne la Costituente ne la Sovranità del Popolo, quindi Opera
per Distruggerla!
Da ciò risulta un Traditore della Patria!

emanuele ippolito 23.09.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il "nostro" pRESIDENTE:

- http://youtu.be/ngWs2j_T6p0

- http://youtu.be/8L-e5Cvm-wQ

PENADA Dr. Gustavo 23.09.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Il peggior presidente che la repubblica abbia mai avuto al soldo di poteri forti e di lobby che stanno divorando l'Italia

Eugenio Bravetti 23.09.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Quello che penso è quello che tu dici. Ti condivido in pieno. Tu sei la voce della nostra anima.

Rachele Lombardi 23.09.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

noi italiani facciamo schifo ai lombrichi, ci meritiamo tutto e di più
W M5S!!!!!

piero l., tortona Commentatore certificato 23.09.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

c'è un film "The International" che rappresenta bene la situazione generale che viviamo inoltre nella chiacchierata tra gli attori Armin Mueller-Stahl e Clive Owen a circa 3/4 del film sembra di sentir raccontare la vita del Presidente Napolitano, sebbene non per la scelta finale.. (sempre che il Presidente Napolitano non ci voglia stupire favorevolmente! )

Ecco una breve traccia:

http://www.youtube.com/watch?v=cgbsFb7UzRw

Monica C. Commentatore certificato 23.09.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con i commenti precedenti. Siamo unpopolo di pecore. Spero che mio figlio se ne vada dall'Italia. Vergogna.vergogna.vergogna!!

cesare longagna 23.09.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che avrebbe fatto bene a dare un ultimatum a questa classe politica, obbligandoli nel momento in cui si sono prostrati per chiedergli di accettare un secondo mandato, a fare una nuova legge elettorale facendo tornare i cittadini a votare per avere un governo che governi veramente, dopo di che avrei dato le dimissioni, e questo lo avrei detto agli Italiani in diretta TV.

Vincenzo Terrevoli 23.09.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Questo video era meglio se non lo aprivo.Cosa devo fare? Mi devo rassegnare? Esco con le mie pecore ,va'

mariuccia rollo Commentatore certificato 23.09.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

mi è piaciuta una risposta che è sintomatica di questo paese "se rispondo mi arrestano ?! "

rosario c. Commentatore certificato 23.09.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

60 anni e gli italiani ancora dormono in piedi. Sogno un movimento5stelle al governo, che li cacci fuori. La gente non si informa se ne accorgeranno a fine anno/anno nuovo. In mov peggio non potrà fare anzi.
Italiani sveglia votate il m5stel alle prossime elezioni.

Stefano T 23.09.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, gli italiani vogliono stare nella m , mettitelo in testa,è combattere contro i mulino al vento Popolazioni si servi, schiavi, e cornuti

mariuccia rollo Commentatore certificato 23.09.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio astenersi dal commentare si rischia!

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 23.09.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Che pena, che pena ,che SCONFORTO sentire gli italiani. RIVINCERA BERLUSCONI E speriamo che avvenga, gli italiani se lo meritano. E poi mi hanno fatto rabbrividere quelle due scemette di ragazze:hanno tolto loro il lavoro, il futuro e ridono Che popolazione di m!

mariuccia rollo Commentatore certificato 23.09.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Omuncolo imbarazzante

F. T., Firenze Commentatore certificato 23.09.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Il peggior Presidente della Storia

Armando ., Milano Commentatore certificato 23.09.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori