Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - Giocati dall'azzardo - Cristina Perilli

  • 445

New Twitter Gallery

Guarda il video
(27:00)
azzardo-perilli.jpg

pp_youtube.png

Siamo lo Stato che gioca di più in Europa ed il terzo al mondo (dopo Usa e Giappone). Il gioco d’azzardo è la terza azienda italiana, dopo Eni ed Enel, e copre il 3-4% del PIL nazionale. La spesa procapite nei giochi nel 2001 era stata di 335 €, nel 2012 è stata di oltre 1400 €, Gioca il 70,8% di chi ha un lavoro a tempo indeterminato, l’80,2% dei lavoratori saltuari e/o precari e l’86,7% dei cassintegrati.(Fonte: Associazione Centro Sociale Papa Giovanni XXIII). Abbiamo il record mondiale di vendite di “gratta e vinci”: il 19% è venduto in Italia (1 ogni 5). L’Italia, pur rappresentando solo l’1% della popolazione mondiale ha il 23% del mercato mondiale di gioco on line ed il 4,4% di tutti i giochi (il 15% del mercato europeo). Milano è la città in cui si è giocato di più nel 2012: complessivamente 5,7 miliardi di Euro! Considerando però le cifre spese pro capite, le città in cui si è giocato di più sono: 1° Pavia con 2954 Euro; 2° Como con 1924 Euro; 3° Teramo con 1898 euro; 13° Milano con 1529 Euro.

Il Passaparola di Cristina Perilli, psicoteraperuta ed è responsabile dei progetti di prevenzione ed informazione di Libera Lombardia per gioco d’azzardo e mafie.

"Saluto tutte le persone affezionate al Blog di Beppe Grillo, mi presento, sono Cristina Perilli, sono una psicoterapeuta, che da tanti anni segue i giocatori di azzardo patologici, con terapie sia individuali che di gruppo in cui vengono inseriti anche i famigliari e faccio anche prevenzione sul territorio, in vari ambiti, dalle scuole ai centri sociali, ai consigli di zona, etc., perché sono la referente di Libera Lombardia per i progetti sul gioco di azzardo e Mafie.
Il gioco d’azzardo si sta trasformando in una vera e propria epidemia che sta contagiando una grande parte della popolazione italiana. Spesso le persone non sanno la differenza tra gioco e gioco d’azzardo, nel senso che il gioco nasce con l’uomo e è una attività che fa benissimo, fa crescere, è qualche cosa che ci distrae dalla realtà della vita di tutti i giorni, che ci insegna a sfidare la sorte, a credere in noi stessi, a relazionarci agli altri. Il gioco d’azzardo è comunque un gioco, ma ha delle caratteristiche particolari, una di queste prime caratteristiche è che la vincita o la perdita al gioco è più dovuta al caso che alla abilità, quindi più Alea che Agon.
La seconda caratteristica è che per giocare bisogna scommettere qualche cosa, e la scommessa è irreversibile, cioè io non la posso richiedere indietro se perdo, e lo scopo del gioco è quello proprio di vincere, vincere un oggetto, che sia materiale, dei soldi, di vincere le vacanze per tutta la vita o piuttosto che una pensione a vita.
Fino alla prima metà del 1990 esistevano solo tre occasioni per giocare a settimana, il Totip, il Totocalcio e il Lotto, non c’era altro.
Nel 1997 vengono introdotte la doppia giocata al lotto, il Superenalotto e le sale scommesse, nel '99 arriva il Bingo, nel 2003 la finanziaria dà il via alle installazione delle slot machine, 2005 è introdotta la terza giocata al lotto, le scommesso Big Match e le scommesse online.
2006 sono istituiti nuovi corner e punti gioco per lo scommesse, 2007 – 2008, decreto Bersani, sulla liberalizzazione, dà il via ai giochi che raggiungono l’utente.
2009 – 2010, decreto per il terremoto d’Abruzzo, questa è stata una cosa tragica, arrivano le nuove lotterie a estrazione istantanea, nuovi giochi numerici a estrazione nazionale con estrazione giornaliere, giochi di sorte a quota fissa, giochi online senza limitazioni previste in precedenza, giochi di carte organizzati, non solo più in torneo e videolotterie telematiche, che sarebbero le famose VLT. Non c’è stato un solo governo, e questo mi spiace dirlo, che non abbia incentivato il gioco d’azzardo, siccome è più comodo chiedere soldi al popolo invece che attraverso le tasse con una attività che in qualche modo li diverta. Quello che è successo con il terremoto di Abruzzo è stato veramente brutto perchè si è detto alla gente: "Gioca che così con i tuoi soldi aiutiamo i terremotati d’Abruzzo !". In realtà oltre al danno la beffa, perché sembra che i comuni terremotati di questi soldi abbiano visto praticamente nulla. Una cosa tremenda e che è importante ricordare.
Nel 2011 vengono immessi sul mercato giochi legati al consumo e Bingo a Distanza, viene approvata la concessione per l'apertura di mille nuove sale gioco per tornei di Poker dal vivo, che in questo momento sono state bloccate, per cui c’è la concessione ma non si sono ancora aperte, e vengono aperti ben 7000 nuovi punti per le scommesse Ippiche e sportive.
Vengono implementati i giochi numerici, decisi un ulteriore concorso mensile al superenalotto e le VLT vengono aumentate del 14%, quindi mi sembra molto chiaro come in così pochi anni quanto sono stati implementati i giochi d’azzardo.
Nonostante questo, le associazioni e anche vari personaggi politici abbiano cercato di frenare questo gioco al massacro, in realtà si è sempre andati avanti così, fino a fine 2012 quando il Ministro Balduzzi fa un decreto legge che si occupa finalmente nello specifico anche di gioco d’azzardo. Un primo tentativo di regolamentare questo settore, però la grande mancanza di questo decreto legge è che pure avendo inserito il gioco d’azzardo nei LEA, non prevede un finanziamento per la cura e prevenzione di questa patologia.
Quello che sostengo è che se un cittadino viene a chiedere di essere curato e io rifiuto di curarlo sicuramente sto danneggiando il cittadino e in più sto infrangendo la Costituzione.
Fino a quando non si troveranno finanziamenti per curare e prevenire questa patologia la conferenza Stato Regione e tutti i Ministeri non daranno l’ok per l’inserimento ufficiale di questa patologia nei Lea.
Un’altra mancanza, di nuovo, è che c’è una legge antichissima, è un regio decreto, addirittura, del 1931, che stabilisce che tutti i giochi in denaro, nei locali pubblici, e nei circoli privati, devono essere gestiti dallo Stato. Quindi oggi se io voglio aprire una sala da gioco o voglio mettere nel mio bar delle slot machine basta l' ok della questura, non c’è nessuna regolamentazione, i sindaci, non hanno nessun potere.
Molti i ricorsi fatti ai Tar da tantissimi sindaci che hanno cercato di iniziare a regolamentare non solo la apertura delle sale gioco, la collocazione e l'oriario di utilizzo delle Slot o VLT cercando di tutelare la cittadinanza in quelli orari in cui è bene che magari genitori siano a casa o comunque almeno dare un freno a chi purtroppo non sa darselo da solo. I ricorsi sono stati quasi tutti persi proprio per questo motivo. Adesso le regioni stanno iniziando a fare delle nuove leggi che invece lasciano più libertà ai comuni di legiferare a loro volta sul territorio nello specifico. C’è già stata in Emilia Romagna, Piemonte, nel Lazio e anche la Lombardia ha appena fatto una proposta di legge, si spera che siano ascoltati anche i rappresentanti sia delle A.S.L. che del terzo settore, che si occupano di questo dramma per arricchire questa legge di punti dove mancano e modificarne alcuni, questo comunque resta un fatto sicuramente positivo. Il decreto Balduzzi non è riuscito per il momento a arginare la diffusione di giochi d’azzardo. Pensiamo che in Italia c’è circa una slot machine ogni 150 abitanti, quindi più slot machine che posti letto negli ospedali, credo che questa la dica lunga su tante cose. Purtroppo oltre al gioco nei locali ora abbiamo il gioco online che sta diventando un problema molto grande per diverse ragioni. Il gioco online si è esteso anche agli smartphone e Iphone, abbiamo le slot machine, i gratta e vinci, le scommesse, si può fare tutto dal proprio cellulare purtroppo con soldi veri.
Purtroppo anche su questo il decreto Balduzzi è stato poco incisivo, la pubblicità promette delle vincite facili, tutte le pubblicità dicono che con una piccola spesa puoi diventare miliardario, passa il concetto che semplicemente per diventare ricco devi giocare. Un concetto che ha delle conseguenze tragiche, è molto facile che soprattutto in un momento di crisi, in cui c’è disoccupazione, la gente sia ancora di più portata a giocare, nella speranza di ribaltare la sua situazione. E questo è disonesto nei confronti della popolazione, una cosa che non va assolutamente fatta. L’altra cosa che veramente deve cessare è quella di dire che Vincere è facile !, non è assolutamente facile vincere! È una cosa difficilissima! In realtà le vincite effettive, quelle che diciamo che ti possono cambiare non la vita ma almeno di un poco la qualità della tua vita, sono pochissime. Per la possibilità di vincere, di fare terno al lotto è una su 11 mila e 748 e quella di azzeccare la cinquina è una su 43 milioni e 949 e 268, la possibilità che io stessa o il mio intervistatore uscendo da qui sia beccato in pieno da un fulmine che lo bruciacchi un po’, diciamo, per non essere troppo pessimista, è una su 12 milioni! Eppure credo che nessuno di noi pensa uscendo di casa di essere beccata da un fulmine! E nonostante questo in realtà la pubblicità che questo evento accada è tre volte superiore. Come referente di Libera per gioco d’azzardo e mafie stiamo portando avanti diversi progetti, come dicevo prima, di prevenzione e di informazione rivolti alla popolazione e all’interno di Libera Lombardia abbiamo pubblicato questo primo quaderno su iniziativa di Davide Salluzzo, che è il referente regionale della Lombardia per andare avanti in questo percorso di informare, è un piccolo libro, che parla di gioco di azzardo in tutti i suoi aspetti, da quelli storici a quelli sociali, economici, anche con delle piccole note cliniche per fare capire qualche cosa di più sulla patologia, non è rivolto agli esperti, perché ma è rivolto invece proprio alla popolazione, a tutti coloro che vogliono sapere un pochino di più di gioco d’azzardo e di gioco d’azzardo patologico.
Parla anche di mafie, in maniera che ci sia maggiore consapevolezza nella popolazione di quanto le mafie sono veramente infiltrate e gestiscono il gioco d’azzardo.
L'invito ,quindi è di fare una offerta libera questo libro perché il ricavato, andrà interamente a Libera e non all’autrice per finanziare progetti che aiutino la popolazione a acquisire maggiore consapevolezza sulle mafie e sul gioco d’azzardo.
È ovvio che di queste cose bisognerebbe parlare molto, di tutto ciò che ho detto, e anzi purtroppo non sono neanche riuscita a dire tutto, le cose da dire sarebbero tantissime, la mia speranza è che ci sia una condivisione di tutte le cose che ho detto, il più possibile, e che quindi l’invito è quello di passare parola." Cristina Perilli

[Leggi il post esteso]

Potrebbero interessarti questi post:

Sapessi com'è strana la mafia a Milano...
Slot condonate, la multa ai cittadini
M5S Senato: Gioco d'azzardo e partiti

16 Set 2013, 16:00 | Scrivi | Commenti (445) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 445


Tags: Balduzzi, beppegrillo-passaparola, GAP, gioco d'azzardo, gratta e vinci, lottomatica, ludopatia, passaparola, patologia, slot machine, VTL

Commenti

 

Perchè questo sconto? In mano a chi RESTANO questi soldi?

pierluigi s. Commentatore certificato 23.09.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo WWW.M5SNEWS.IT un sito con tutte le notizie relative al M5S, inoltre è possibile scaricare la relativa App gratuita per ascoltare dagli smartphone il solo audio de LaCosa.

Francesco Lisi Commentatore certificato 20.09.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco questa falsa ipocrisia.
Da sempre, il gioco d'azzardo favorisce chi lo crea o gestisce, non i giocatori. Sono forse diversi, nella pratica, il lotto,le slot machines, il casinò?
A patto che chi gioca sia capace di intendere e di volere e informato delle reali possibilità di vincita è una sua scelta. Anche quella di rovinarsi.
Poi su questa ipocrisia si sovrappone quella dello stato che proclama di regolare e disciplinare il tutto quando in realtà è solo interessato agli introiti, nè più nè meno degli appaltatori.

Non direi 18.09.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono solo soldi riciclati dalla mafia quelli dell'azzardo. Che favola ti inventi?

Walter Legnano 18.09.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Corsi di formazione con fondo sociale europeo...discutibile a mio parere.
Ho frequentato un altro corso di formazione a Pesaro dove l'ente gestore faceva promesse ed omesse, si perché tutto viene trattato e ritrattato ed i partecipanti devono stare zitti. Dopo un mese dalla fine del corso ci viene inviata una mail con scritto che il rimborso spese non era previsto per gli uditori, ma prima non mi era stato detto allora mi son espresso:

Quella degli UDITORI non la sapevo nemmeno io :-(
un po' deludente visto quanto è stato ricamato sopra il fantomatico rimborso,
forse sarà stato detto all'inizio. :-O
Saluti a tutti.

Ecco la risposta scocciata della coordinatrice:

Gent.mi scusate il mio tono ma sono veramente scocciata di tutte queste polemiche sull'indennità di frequenza che, alla fine di tutto, agli uditori in quanto tali neanche spettava, come da regolamento! E' un riconoscimento che abbiamo deciso di inserire in fase di progettazione del corso e che molto onestamente non eravamo nemmeno obbligati ... Andrea visto che sei stato inserito più tardi forse questa informazione o è stata data quando non c'eri o ti è sfuggita comunque conta poco visto che non ti riguardava. Nessuno di noi mai si è permesso di ricamare su questa cosa come la chiami tu "fantomatica" che tanto fantomatica non è visto che a chi aveva diritto di riceverla gli è stata data! Quindi per favore adesso basta! Ci siamo adoperati, anche con qualche disagio, a spostare le lezioni in un' altra sede pur di dare questa opportunità formativa a più persone ( il corso era destinato a 16 allievi)
Mi dispiace molto di tutte questi disaccordi.

Quindi secondo loro poco conta se l'informazione mi sia giunta o meno e devo pure stare zitto. Sembra quasi che loro fanno un favore ai partecipanti inserendo un numero maggiore, che poi non trova nemmeno collocazione per lo stage, mentre penso che non lo fanno a gratis, ma più partecipanti più RIMBORSI con i soldi del fondo europeo. Ma nessuno contrilla???

Andrea R. Commentatore certificato 17.09.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Patologia: si è vero , ne vedo tanti di disperati che quotidianamente sprecano le loro esistenze di fronte alle macchinette.

Ho però il sospetto che in Italia ,con il gioco si ripuliscano ingenti quantità di denaro ...
Credo proprio che le macchinette siano i bancomat della criminalità organizzata...

A pensare male molto spesso ci si azzecca!

Carlo R., Roma Commentatore certificato 17.09.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentilissima Dottoressa Perilli…..scusi la domanda irriverente: Ma Lei ci è o ci fa ?
Capisco che la Sua attenzione, in quanto psicoteraperuta e responsabile dei progetti di prevenzione ed informazione per gioco d’azzardo/mafie, sia focalizzata sulla prevenzione e cura della dipendenza dal gioco, ma è fin troppo evidente quanto faccia comodo all'attuale Governo che sempre più individui cadano nella rete della dipendenza e diventino accaniti giocatori d’azzardo. Credo che la miglior prevenzione sia proprio emanare leggi che vietino di installare nei luoghi pubblici slot-machines o marchingegni vari, di facile fruibilità, che vietino la divulgazione di pubblicità (che arriva anche ai minorenni) sul gioco d’azzardo.
Lo Stato Regione e tutti i Ministeri non daranno mai l’ok per l’inserimento ufficiale di questa patologia nei Lea. E’ un introito troppo appetitoso! Lo stesso Governo non aveva pensato di recuperare i mancati soldi dell’IMU dal gioco d’azzardo ?
E ancora, essendo Lei psicoterapeuta, converrà con me che i più deboli, quelli più facilmente a rischio di dipendenza dal gioco sono proprio gli individui frustrati, demotivati, disoccupati, che cercano spasmodicamente una valorizzazione attraverso una potenziale compensazione che li renda “vincenti” secondo i valori attualmente riconosciuti da questa società: cioè tramite il DANARO.
Pensa davvero che un sistema politico che ha penalizzato la cultura e la sanità apportando tagli indecenti, possa finanziare progetti che aiutino la popolazione ad acquisire maggiore consapevolezza sulle mafie e sul gioco d’azzardo ?
Tutto ciò sarà possibile solo quando questo sistema partitico sarà definitivamente debellato. Prima di allora tutto ciò che Lei giustamente si auspica è pura UTOPIA. Sono certa che lo sa anche Lei.

Patrizia C., Milano Commentatore certificato 17.09.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Il binomio di alcuni apparati dello Stato Italiano - Mafia è molto evidente,uno sviluppo esponenziale grazie al Governo Berlusconi ,Monti e Letta.

silvano sussi 17.09.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

Mah ! ... IO ! ... al movimento 5 stelle ... PRE elezioni ... AVEVO OFFERTO IL MIO PICCOLO AIUTO ! ... un contributo sostanzioso ... con la vendita di un mio libro : L'Imperatore Del Mondo ( il Filantropo ) by Romy Beat ... ma ... NON MI HANNO MICA MESSO IN BACHECA ... anzi ! ... NON MI HANNO NEANCHE CAGATO ! ... per la verità . Ma ... per carità ! ... non ne faccio un caso eclatante ! ... ognuno è libero di pensare e agire come crede ... perchè ... IO NON PAGO ! ... posso aiutare ... molto volentieri ... OMAGGIARE ! ... IL MIO LAVORO ! ... ma ... NON PAGARE !!! ... per le mie fatiche intellettuali & fisiche ...

Non vorrei che ... LA FURBA SCRITTRICE ... con la scusa della situazione italica sul gioco d'azzardo ... ( Che conosciamo ... e ... STRAconosciamo TUTTI ! ... a menadito ... ) abbia ... PAGATO ! ... come al solito succede in little italy ... per ... PUBBLICIZZARSI SEMPLICEMENTE ! ... però ripeto ... Mah !!! ... amen

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 17.09.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo vivendo una situazione ignobile. Bisogna intervenire subito nelle scuole primarie e dare le giuste informazioni ai ragazzi in modo che non diventino preda di questi mascalzoni . Uno stato dovrebbe tutelare i propri cittadini ed operare per l'innalzamento dei valori che fanno crescere sana la comunità nella quale si vive. Abbiamo una classe politica dirigente fatta da cialtroni , altrimenti non avrebbero permesso tutto questo.

Francesco F53 17.09.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Chicca:
sembra che chi (un carabiniere?)ha rubato la borsetta con dentro una carta di credito a una signora che nel bergamasco soccorse la dottoressa a sua volta investita e uccisa.....ecc. ecc. è stato incastrato perchè ha usato quel bancomat per giocare alla videolottery.

vito b. Commentatore certificato 17.09.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Il mio computer è infestato da dialer che interrompono la pagina sulla quale sto, per indirizzarmi verso siti dove si gioca, ricevo un sacco di email di buoni-gioco in continuazione, sistematicamente mi interrompono che posso giocare in borsa al rialzo basta avere 200 euro, non se ne può più, ho dovuto chiamare il tecnico che mi ha tolto tutti questi giochi che però compaiono di nascosto associati ad altre pagine che non c'entrano nulla, sono infestato...come si fa a non farsi tentare.


Ma perché i telegiornali Rai assomigliano come le gocce d'acqua a quelli Mediaset ??
maipiùmoderati !
marcello

marcello giappichelli 17.09.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

La mafia è ovunque, non solo nelle sale slot, associare la mafia alle sale slot è superficiale! Inoltre, se verranno chiuse queste sale, si tornerà a giocare alle vecchie slot (mangiasoldi) posizionate nei retro bar, nei magazzini, in sale abusive, ecc... Non ricordate qualche anno fa? Era proprio così! Questo mercato illegale esiste sncora ed è davvero in mano alle mafie... Le mafie sono le prime a far pressione per la chiusura delle sale legali, proprio per riprendere il controllo dell'illegale (le macchine vengono tarate con una percentuale di vincita bassissima, ora le vlt sono tarate a circa il 90% che viene riconsegnato ai giocatori come vincita). Non capisco il discorso della dottoressa, cosa vuol dire che c'è una sala slot ogni 150 persone?! Percentuale più alta dei letti di ospedali?! Sapere per wuante cose è cosí? Tabacchini, prostituzione, vendita alcool, ecc... La vita è cosí. Inoltre, queste sale vlt producono un indotto di lavoro diretto ed indiretto per migliaia di persone, vogliamo lasciare a casa anche queste?!

Nicola Ricci 17.09.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

mi vien da pensare.
La morale è sempre quella, è bello vincere facile.

alfredo pulga 17.09.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Un bel e corposo articolo.
Complimenti.
E' come che lo stato incentivasse l'uso di cocaina e droghe sintetiche, e se ne faccia pubblicità.
Dalla riduzione del danno ( droga controllata ) alla maggiorazione del danno ( dalle slot fino al lotto )

Paolo Zanchetta, crocetta del montello, TV Commentatore certificato 17.09.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono di Verona; qui continuano ad aprire sale gioco (l'ultima qualche settimana fa) e "compro oro", chiaro segno di presenza di criminalità organizzata sul territorio.

Rosanna Gava Commentatore certificato 17.09.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

paoloest21 17.09.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

un'altra vittima delle macchinette..

http://bergamo.corriere.it/bergamo/notizie/cronaca/13_settembre_17/chiuduno-carabiniere-furto-bancomat-cantamessa-2223140064545.shtml

paoloest21 17.09.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

la cosa più sconvolgente sta nel fatto che più i quartieri sono poveri, più pullulano di nuovi centri di gioco d'azzardo (legalizzato) dove sempre più anziani "speranzosi", quanto giovani "diosccupati", tentano la vincita "che cambia la vita"....
risultato:
gente sempre più povera,
assuefatta,
triste e "senza spirito di iniziativa".....
il Governo?
beh, è come nella vendita dei tabacchi.....
lucra sulla pelle del popolo!!!!

alnair gru, roma Commentatore certificato 17.09.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

bruciamo tutte le slot come i libri nella notte dei cristalli...
con il voto segreto molti del pd voteranno contro la decadenza dicendo che siamo stati noi... qui ci fanno arrivare davvero a prendere i bastoni.. con le buone si risolve poco..

Gianni C 17.09.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

se avete qualcosa sullo stomaco e non riuscite a liberarvi....guardate su :camera web ora ,parla brunetta!!!efficacia garantita!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 17.09.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

""Mps: Tesoro pronto a entrare nel capitale""

http://www.wallstreetitalia.com/article/1624041/debito/mps-tesoro-pronto-a-entrare-nel-capitale.aspx


in italia noi facciamo così...

quando prosperano le diamo via, quando sono decadute le riprendiamo...

paoloest21 17.09.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

A guardarli grattare come ossessi i biglietti truffa e sbattere le dita sui tasti delle slot sanguisughe, credo che la maggioranza degli utilizzatori (utilizzati) dei giochi di Stato siano elettori e/o tesserati del PD... finito il panem promessum... gli resta solo il circenses at abbuffarum... approbantibus et benedictio et Napolitano et Letta cum scarsum Sel... come nel trenino porno... con l'ultimo attaccato al primo... il 'cerchio magico' a questi gli fa proprio un baffo !!!

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 17.09.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire(prego chi sia riuscito a farlo
di spiegarmelo)quale sia stata la strana strategia
sociale ed economica di chi ci governa da 60 anni!
La persona più indicata dovrebbe essere il vecchio
politicante in parlamento dal 1953: parlo del PdR
G. NAPOLITANO, ancora oggi,ad 88 anni,alla massima
carica istituzionale del paese che sta gestendo il
paese come "IL GRANDE DITTATORE" del film di C.
CHAPLIN!
I vecchi partiti e la vecchia politica mafiosa che
è ancora al governo hanno DISTRUTTO L'ITALIA!!
Oramai SIAMO IN DEMOCRAZIA DITTATORIALE con dei
governi anticostituzionali (d'emergenza,sich!!)
voluti dal re Giorgio 1° con la complicità dei
CAPI BASTONE dei clan mafiosi e massonici SERVI
delle CASTE MAL-AFFARISTICHE nazionali e mondiali
che si stanno divorando l'italia e l'onesto popolo
italiano!!
Dove ci vogliono portare?Penso alla "RIVOLUZIONE
CIVILE"!!! Tra poco la maggioranza dei cittadini sarà alla disperazione ed alla fame. Arrivano ogni
giorno centinaia di immigrati clandestini (penso
molti ex-delinquenti pericolosi cacciati dai loro
paesi) che stanno sostituendo i mafiosi italiani
e le loro organizzazioni criminali ORAMAI ALLO
SBANDO!!Credo che la situazione PEGGIORERA' giorno
per giorno, arrivando alla DISFATTA TOTALE, che i
nostri politici corrotti forse VOGLIONO per il
vile interesse loro e dei loro PADRONI-PAPPONI!!!
Presidente Napolitano aspetto una risposta onesta
per quello che lei prevede che accada in italia in
conseguenza delle SUE STRANE MANOVRE che speriamo
NON ABBIANO LO STESSO EFFETTO DI QUELLE DEL SUO
quasi-paesano comandante SCHETTINO (che lei sta
imitando molto bene)e che provocarono il TRAGICO
AFFONDAMENTO DELLA BELLA "COSTA CONCORDIA" mentre
LE SUE FARANNO AFFONDARE DEFINITIVAMENTE LA "BELLA
ITALIA"!Tanto a lei che gliene frega per quel poco
che ancora deve campare!!! Però farebbe in tempo a
SCIOGLIERE LE CAMERE,NUOVE ELEZIONI,GOVERNO M5* e
SUBITO DOPO SI DIMETTA,salvando così l'italia!!
La sua fine sarebbe molto più ONESTA!!!

peppino russo 17.09.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

UN'ALTRA COSA MI HA FATTO RIFLETTERE,QUI SUL NOSTRO BLOG,SIAMO PIU O MENO DALLA STESSA PARTE,CON LE STESE IDEE(ESCLUSO I TROLL)E TUTTO CIO CHE FANNO I NOSTRI RAGAZZI IN PARLAMENTO VIENE SPESSO TACIUTO DAI MEDIA,E QUI,COME DETTO PIU VOLTE FA POCO ECO..MENTRE LA TRASMISSIONE DI IERI SERA(E MOLTE ALTRE..) HA AVUTO UN OTTIMO ASCOLTO,VISTA DA MILIONI DI TELESPETTATORI,ANCHE DA QUALCUNO DI QUEI INDECISI(25%)PERCIO' LA TV POTREBBE AIUTARCI,CON GENTE PREPARATA E SU TRASMISSIONI (PIU O MENO) PARZIALI

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.09.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento

MA COME MAI NEGLI ULTIMI 30 ANNI IL NUMERO DELLE SALE DA GIOCO E DELLE SLOT MACHINE SI E' DECUPLICATO ? COME MAI I TESORIERIDEI PARTITI PRESI CON LE MANI NEL SACCO SI SONO GIUSTIFICATI CON IL VIZIO DEL GIOCO ( SARA' VERO O E' RICICLAGGIO ? )COME MAI UN TESRIERE DELL'IDV AVEVA UNA CASA DA GIOCO IN CUI GIOCAVA QUELLO SUCCESSIVO ?
COME MAI IL VIZIO AUMENTA, AUMENTA LA SUA SPONSORIZZAZIONE COME AUMENTANO NEI REALITI LE SORIZZAZIONI DELLA VIOLENZA DELLA SESSO COMPULSIVO NON SANO E NAURALE. CHI DA' QUESTI MESSAGI VUOLE UN POPOLO INDEBOLITO DAL VIZIO, IGNORANTE ED INCAPACE DI RIBELLARSI! I GIOVANI PASSANO IL FINE SETTIMANA A BERE, FARSI CANNE E FARE SESSO COMPULSIVO, ANCHE FRA I BANCHI DI SCUOLA. IL SESSO NON E' UN VIZIO MA QUELLO COMPULSIVO E' COME UNA DROGA CHE IMPEDISCE DI COMPRENDERE IL RAPPORTO SOTTOSTANTE AL SESSO INDEBOLENDO LA VOLONTA' COME LA DROGA E L'ALCOOL E LA VIOLENZA IN LUOGO DEL DIALOGO. MA E' QUESTO QUELLO CHE VOGLIONO. GENTE DEBOLE E NON PENSANTE! INTANTO I PENSIONATI SI GIOCANO LA PENSIONE ALLE SLOT MACHINE ! CI VUOLE CULTURA, AMORE, SCIENZA, EDUCAZIONE, COMPASSIONE PERCHE'QUESTA ' LA VERA RIVOLUZIONE. LA RICERCA DELLA VERITA' E DI SE STESSI.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 17.09.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

X GIOVI F.--ANCH'IO HO VISTO LA TRASMISSIONE DI FORMIGLI,DOVE TRE POLITICI "NAVIGATI" HANNO POTUTO PARLARE PER QUASI DUE ORE(A TORTO O RAGIONE NON IMPORTA)POI DUE/TRE MINUTI IN CONTRADITTORIO CON LA ESPONENTE PD,CON DOMANDE DI FORMIGLI,NEPPURE IL TEMPO PER RISPONDERE..ORA NON SO SE ERA PROGRAMMATA COSI',MA IN QUESTO MODO NON SERVE,SE ANDIAMO IN TV,BISOGNA AVERE IL TEMPO DI PARLARE,DI SPIEGARE,DI DIRE DI TUTTE LE MOZIONI E PROPOSTE CHE CI HANNO BOCCIATO,ALTRIMENTI CI FACCIAMO DEL MALE

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.09.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prossima volta, da vermigli, mandateci Alex Di Battista, grazie.

Giovi F. Commentatore certificato 17.09.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.?
no! anche questo est gioco d'azzardo!

dal fatto.it


""Siria, Rapporto Onu conferma gas sarin
Ban Ki-moon: "Peggior attacco dai tempi
di Saddam, Onu agisca con urgenza"""

""Il segretario generale ha illustrato al Consiglio di Sicurezza la relazione di ispettori sull'utilizzo delle armi chimiche nei sobborghi di Damasco il 21 agosto: "Rapporto da brividi". Il testo conferma l'uso del gas tossico su vasta scala contro i civili, ma non indica i responsabili dell'attacco""


paoloest21 17.09.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Vedendo in tv i nauseabondi programmi su base politica che fanno in questi giorni, sono arrivato alla conclusione che i piddini sono ancora più reazionari e di destra dei PDL, i quali sono carte conosciute.
Con questo non dico che i PDL sono meglio dei PDmenoL, sono la stessa cosa, ma si evince quale possa essere la difficoltà di poter combattere questa muraglia omogenea che ci ha governato per gli ultimi 20 anni.
Per loro sono più importanti le beghe interne, gli inciuci e i discorsi a reti unificate del nano condannato, intanto coliamo a picco con gente che entra nelle povertà ed ha fame, con coloro che perdono il lavoro, beffeggiati da un governo che continua ad aumentare le tasse ai cittadini che la hanno sempre pagata cara, a salvaguardia dei ricchi sempre difesi dai ricchi al potere.Mai una patrimoniale, solo agevolazioni a questi personaggi.
L'unica speranza è solo il MoV5Stelle, dopodichè penso ci sia il caos.

Giovi F. Commentatore certificato 17.09.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE!!!
Andate su
http://www.partecipa.gov.it/
e dite la vostra alla Presidenza del Consiglio dei Ministri sulla Consultazione pubblica delle Riforme Costituzionali.

Bruno L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.09.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il gioco d'azzardo???????
LA PIU' GRANDE TRUFFA LEGALIZZATA DELLO STATO!
VERGOGNOSO......

vergognoso anche il "voto non palese"
Forza ragazzi, VOTO PALESE!!!!!!
Continuate così!!!

alnair gru, roma Commentatore certificato 17.09.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

IN ITALIA(MA CREDO IN TUTTO IL MONDO)VI SONO PIU COSE CHE NON FUNZIONANO CHE QUELLE CHE FUNZIONANO E FARE UN ELENCO,NON BASTEREBBERO I "ROTOLONI REGINA"..PER CITARNE ALCUNI..LE SCUOLE AVREBBERO BISOGNO DI MANUTENZIONE,COSI' GLI OSPEDALI,IL TERRITORIO,I FIUMI,I BOSCHI,E TUTTI QUEI RUDERI SEMI DIROCCATI SPARSI NELLE CAMPAGNE,CAPANNONI E FABBRICHE CHIUSE O FALLITE DA DECENNI,LASCIATI TUTTI ALL'INCURIE DEL TEMPO O DEI VANDALI..TUTTI IN CAMPAGNA ELETTORALE SI RIEMPIONO LA BOCCA DI PROCLAMI,MA NELLA REALTA' FANNO VERAMENTE POCO,ASPETTANO CHE SUCCEDODO DISATRI,DISGRAZIE..PER FAR LORO UN CAVALLO DI BATTAGLIA SULLA RICOSTRUZIONE E COME AL SOLITO SI TRASFORMERA' IN UN MAGNA-MAGNA..POI VI SONO LE LOBBY,DOVE ALCUNI UOMINI"CHIAMATI POTENTI" ,GESTISCONO IL POTERE,TIRANO LE FILA DI TUTTO.. BACHE,MEDIA,POLITICA..DECIDENDO IL DESTINO DELL'ITALIA,MENTRE NOI SIAMO QUI,AD INSULTARCI GLI UNI CON GLI ALTRI,CONVINTI DI ESSERE NEL GIUSTO,CHE SOLO NOI ABBIAMO LA VERITA' IN TASCA..SEGUENDO LA NOSTRA IDEOLOGIA POLITICA ,MA DIMENTICANDOCI DI TUTTI QUEI VALORI CHE I NOSTRI VECCHI CI HANNO TRASMESSO

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.09.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest

IN ANTEPRIMA IL NUOVO VIDEOMESSAGGIO DI..

http://www.youtube.com/watch?v=3OlQ762Qh-A

---------------------

Il peso del pil.

Del pel.


epe pepe 17.09.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

letta proclama che il raddrizzamento di una nave é orgoglio italiano..
miserabili schifosi.l'orgoglio è una altra cosa,per esempio liberarci di te e di tutta la casta schifosa per raddrizzare il Paese!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 17.09.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la parola GIOCO va eliminata in questo contesto,la parola giusta è AZZARDO,il gioco mette in competizione solo le tue capacità personali, l'azzardo rovina te stesso e le famiglie ma rimpingua le tasche dello stato.

maria t., potenza Commentatore certificato 17.09.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Da quando la televisione ha sostituito i NONNI, tutto è cambiato in peggio.
Tutte quelle parabole e aneddoti che, indirettamente scolpivano indelebilmente, nella mente del bambino, dei sani principi che erano e sono alla base di una vita equilibrata.
Oggi è dal video che ai nostri bambini, vengono inoculate le notizie, infarcite di sregolatezza violenza ed egoismo, che impregnano il cervello, irreversibilmente.
Se i proventi che lo stato incassa (ma davvero li incassa?), almeno venissero usati per asili, impianti sportivi, parchi gioco, sarebbe un risarcimento per quei genitori, invogliati a giocare , da pubblicità spazzatura rovesciata sulla grande platea di poveri e diseredati che ingoiano programmi spazzatura da mattina a notte.
Ma Letta riceve i finanziamenti, Come può sputare nel truogolo in cui mangia?

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato 17.09.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pensionato, ho due figli uno lavora tre mesi si e sei no ho un genero che è disoccupato e io dovrei preoccuparmi per chi si mangia il poco che ha nel gioco d'azzardo? Io li considero come i drogati, è una scelta loro nessuno li obbliga se sono pirla peggio per loro.

attilio rossi 17.09.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

""Alert, "debito/Pil Italia al 132,2% in 2014"""

""Massimo storico: ecco il risultato delle misure adottate da governo Letta in un paese che ha consegnato la sovranità a Bruxelles.""

""ROMA (WSI) - L'ennesima prova del nove del risultato delle politiche economiche fallimentari che sono state adottate in Italia risiede nella bocca del documento del Tesoro citata da Reuters: "Il rapporto debito/Pil dell'Italia salirà il prossimo anno al nuovo record del 132,2%, in rialzo rispetto alle precedenti stime del 129%".

Il Tesoro farà l'annuncio ufficiale, illustrando le stime aggiornate sui conti pubblici, nella giornata di venerdì.

L'anno scorso il rapporto debito/Pil si è attestato al record del 127% ed è atteso al 130,4% nel 2013. La bozza non contiene alcuna nuova previsione per quest'anno.

Il documento afferma che l'Italia "non può permettersi" che il rapporto deficit/Pil sfori il tetto del 3% quest'anno. Tale fattore, nel caso in cui si concretizzasse, rischierebbe di riportare il paese nella lista nera delle economie con deficit eccessivo.

In generale, sembra che nell'Eurozona l'unica cosa che cresce siano proprio i debiti. Durante il fine settimana, si è appreso che il debito spagnolo, incluse le passività correnti, ha toccato un nuovo massimo storico.

"Il debito (spagnolo) si è attestato a 942,8 miliardi di euro nel corso del secondo trimestre, segnando un aumento del 17,1% su base annua. Il debito/Pil, al 92,2%, eccede il limite fissato dallo stesso governo per il 2013".""

paoloest21 17.09.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

I nostri governanti permettono e incoraggiano l'uso del gioco d'azzardo da parte di criminali senza scrupoli per spennare e per umiliare i propri fratelli, quelli più deboli. Tipico comportamento che in natura l'animale su due zampe usa per "fottere" il prossimo. Che poi gli italiani ci caschino così numerosi penso seriamente che sia a causa del deficit cognitivo antropologicamente innato ma aggravatosi con l'avvento della TV commerciale negli ultimi 40 anni.

vito b. Commentatore certificato 17.09.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento


Il PD perde metà dei tesserati del 2012 :
500 MILA TESSERATI 2012
270 MILA TESSERATI 2013
Ma chi li fa i sondaggi ? E Renzi chi pensa di asfaltare con metà dei tesserati ?
Vuoi vedere che quando Casaleggio dice ," sui sondaggi abbiamo altri dati" , dice il vero?

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.09.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

buon di blog,alcune considerazioni..il gioco nasce come tale,"un gioco,un passatempo"la voglia di confrontarsi contro altri,la voglia di primeggiare,il cercare di essere il migliore,e da li iniziano le vere competizioni con basi e regole,certo iniziano anche le scommesse,e spesso con partite truccate..ma il combattere contro una macchina,ed e' difficilissimo vincere,sono programmate per dare si e no un terzo delle giocate..ma capisco che sia una spece di droga,parlarne da fuori e' facile,ma una volta che sei preso dalla smania del gioco e' come se ti facessi di eroina..molto molto difficile uscirne,e si commettono fatti deploverovoli..ma quello che mi fa piu inca--are è che questa droga te la vende lo stato..macchinette in ogni dove,giochi quotidiani on line,gratta e vinci,lotto,enalotto,totip,sisal,e loro lo chiamano gioco legale(????)poi vi e' il gioco d'azzardo illegale(???)bische,allibratori,ecc..ormai si scommette su tutto..e perche'? uno studio dice che si gioca molto dove vi e' molta poverta',con la speranza di una vita migliore..dunque lo stato ci affama?ci distrugge ancora di piu,solo con il fatto che dicono che il gioco e' libero,non obbligatorio,cioe' una propria scelta..allora liberiamo le droghe(leggere e pesanti)sara' una scelta..liberiamo i liquori a tutte le eta',liberiamo il fumo a tutte le eta',liberiamo le armi a tutte le eta'..sara' per tutti una scelta libera(???)

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 17.09.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Queste sale da gioco le devo chiudere tutte dato non servono a nulla e non hanno alcuna funzione positiva verso la società, casomai un'incremento di persone esaurite da curare (e questo ci costa molto)per colpa che molte persone si sono mangiate tutti i beni con queste assurde macchinette. Funzionano 24 ore su 24 ...

giovanni.p 17.09.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

"La fede è talmente una scelta che ti battezzano quando l'unica cosa che sei capace di fare è cagarti addosso"

Nadia - Catania 17.09.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento

GLI AFFARI IMMOBILIARI DI BRUNETTA:
http://www.giornalettismo.com/archives/85082/immobiliare-brunetta-srl-tutti/

Il popolo italiano è ostaggio della criminalità organizzata politica che autoleggittima i suoi furti nel silenzio della magistratura. Hanno occupato le istituzioni democratiche che garantivano la democrazia in un vero e proprio colpo di stato avvenuto negli ultimi 30 anni e lasciando il popolo italiano in mutande sistemando parenti e amici e amanti per generazioni. Devono essere processati da un tribunale straordinario e altresì coloro che dovevano controllarli e non l'hanno fatto per complicità, carriera e denaro. Dobbiamo riprenderci l'italia dalle mani di questi criminali e lo dobbiamo per noi e per i nostri figli. Anche l'europa deve tremare perché più diventano ricchi e potenti questi criminali, più marcisce l'italia e più il marcio si allargherà in tutta l'europa che diventrà essa stessa ostaggio di questo sistema criminale. L'intera europa deve ribellarsi alla criminalità politica e delle lobbies condita anche col potere clericale che ha mandato a puttane ospedali e scuole e col potere mafioso che spalleggia la politica e le lobbies economiche e finanzia la chiesa.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 17.09.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perché tutto viene lasciato libero invece di regolamentarlo,la reintroduzione del rec ,ed i problemi si risolvono facilmente poche licenze poco gioco ecc!!!!!!!!!!!!

andrea s., trieste Commentatore certificato 17.09.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sempre più convinto che le soluzioni non sono nei divieti, ma regolamentare in modo giusto.
(1 slot macchine ogni 150 abitanti è veramente troppo)

Francesco Fiume 17.09.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi si deve dimettere molti politici in europa e in italia si sono dimessi per fatti meno gravi dei suoi...non sono i voti del 2o per cento dei votanti a poterlo salvare ma la moralità che ormai ha perso bugie su nipote Mubarak per i suoi bunga bunga e aquisto scambio denaro per apropiarsi di apparati commerciali con prassi illegali vedi fatti con de benedetti la dice lunga sul modo spregiudicato di Berlusconi potere a tutti i costi per anni ha preso in giro gli italiani col finto communismodato in pasto alla gente ingenua.........

antony.gentile 17.09.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

HO GUARDATO IERI SERA LA TRASMISSIONE TV
PRESA DIRETTA

per coloro che avevano ancora qualche dubbio sulla criminalità dell'europa così costituita e dell'euro come moneta unica come strumento di genocidio di massa usato dalla bce, dal fmi, dalla troika per annientare tutti gli stati europei,
ora dopo aver visto quella trasmissione,
non avete + alibi e i coglioni che ripetono che l'europa è una cosa giusta o sono malati o sono criminali

l'europa e l'euro sta distruggendo gli stati e stanno crescendo i movimenti nazionalisti e questi lo chiamano populismo e fanno finta di non capire

la marie lepen ha detto delle cose che nessuno può controbattere e che i politici sono tutti venduti alla grande finanza.

allora? vogliamo ancora morire di euro?

p rabanne, torino Commentatore certificato 17.09.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

buondì!

tipico rappresentante piddì,quota expci, prima:

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/thumb/e/ec/NildeIotti.jpg/225px-NildeIotti.jpg


tipico rappresentante piddì,quota expci, oggi:


minuto 1,18

non quello di spalle, ovviamente...

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/09/17/di-pietro-non-ci-sono-solo-pidiellini-del-pdl-ma-anche-pisellini-del-m5s/245017/


è il progresso...

oppure est stato silviuccio?????


paoloest21 17.09.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

IL MONOPOLIO DEL PENSIERO

Le ricette economiche che la politica ha messo in atto da almeno 50 anni sono sempre le stesse.
Per incentivare l'occupazione e la produzione si sono creati poli industriali che in molte zone d'Italia hanno distrutto il territorio e l'ambiente compromettendone irrimediabilmente le potenzialità turistiche e le attività locali.
L'altro grande bacino occupazionale è stato l'edilizia con la solita solfa delle infrastrutture che ha ricoperto l'Italia di cemento,opere incompiute e case disabitate arricchendo palazzinari e costruttori inventati.
Lo stato per battere cassa fa leva sempre sulle stesse cose per giunta perdenti:armamenti,gioco d'azzardo,accise,piani energetici scellerati.
Le ricette che la politica propone ad ogni campagna elettorale sono sempre le stesse:taglio del cuneo fiscale,incentivi alle aziende che assumono,defiscalizzazioni dei distretti produttivi ma poi sappiamo tutti che le soluzioni finali sono tasse e dazi per tutti.
Nel girotondo dell'ipocrisia delle soluzioni economiche la politica non ammette mai le sue colpe.
La politica unica e sola responsabile del nostro declino,che affonda le sue propaggini nella dirigenza del paese e nomina da decenni figure mediocri a governare l'Italia.
La politica delle raccomandazioni,dei somari che siedono in parlamento che si atteggiano a saggi,dei direttori e capo ufficio sparsi sulla penisola per ricambiare un favore.
Dei fratelli,dei cognati e delle amanti di.
Dei figli di professore,di lauree immeritate e mansioni inadeguate,di spreconi e spacconi,di presenze inutili e spesso dannose nella macchina statale.
La politica che ha ammazzato la nostra democrazia,che ha reso questo paese sterile con migliaia di cervelli che fuggono verso mete più ambite.
La politica a corto di idee impegnata solo a difendere se stessa con leggi ingiuste e privilegi da casta.
Bisogna riformare del tutto questa classe politica e annullare il monopolio che essa detiene sul nostro pensiero e il nostro futuro.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 17.09.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Don Paolo Farinella

"Un'ulteriore prova della crisi morale profonda che attraversa l'Italia: se Berlusconi può pensare al pluri-indagato, ladro e corrotto certificato e comprovato Bertolaso come nuovo leader del suo partito, significa che davvero viviamo in un'Italia senza memoria e senza più principi alcuni. Sembra incredibile poi che non si riesca ad avere una destra onesta, siamo condannati a dover combattere con una destra mafiosa, malavitosa, filo-criminale, irresponsabile, che manderebbe in rovina il paese pur di tutelare i propri interessi".

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 17.09.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(null)

Enrico C. 17.09.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Chi non ricorda nel 2000, gli statisti e i nostri soloni della politica che dicevano" se perdiamo il treno dell'euro sarà una tragedia"

Professionisti lungimiranti strapagati.

ciulanen 17.09.13 07:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se è un'industria come eni ed enel è molto ben gestita in quanto rende,certo fa leva sugl'istinti primodriali dell'uomo tipo la fame o la sete che sono passeggeri e saziabili ma questo del gioco ti prende l'anima,la mente diventando vizio facendo leva sui deboli facendogli capire che puoi vincere denaro.da criminale è la gestione,che ben sapendo a cosa incorre il malato,se ne frega e prosegue la sua sporca corsa al profitto,in questo caso è lo stato italiano.

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 17.09.13 07:26| 
 |
Rispondi al commento

DOBBIAMO FARE DECISAMENTE OPPOSIZIONE CON FORZA DENUNCIANDO TUTTO E TUTTI I MALFATTORI LADRONI DEL NOSTRO PAESE!!!
DOBBIAMO ANDARE IN TV E SUI GIORNALI ALMENO DA QUELLI AMICI E ALMENO IN QUELLI LOCALI SE NO LA GENTE NON CI CONOSCE A DOVERE E RIMANIAMO AL 20% E NON OTTENIAMO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA CHE CI SERVE PER GOVERNARE!!!
FUORI DALL'EURO SAREBBE MOLTO PEGGIO PER NOI DOBBIAMO INVECE CHIEDERE ALLA GERMANIA MENO RIGORE E RICORDARE CHE NELL'ATTO COSTITUTIVO DELLA UNIONE EUROPEA E' SCRITTA LA PAROLA SOLIDARIETA' E CIOE' IN EUROPA GLI STATI PIU' FORTI DEVONO AIUTARE GLI STATI MENO FORTI I QUALI DEVONO ESSERE VIRTUOSI AL MASSIMO!!!
REPLICATE SEMPRE A BERLUSCONIO, AL PDL ED AL PD SE NO SEMBRA CHE HANNO RAGIONE LORO E INVECE HANNO TORTO MARCIO!!!
SE VI DICONO COGLIONI VOI DOVETE RISPONDERE SUBITO CON FORZA CHE I COGLIONI SONO LORO E SONO COGLIONI DI MERDA!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 17.09.13 06:52| 
 |
Rispondi al commento

SCRIVETE COMMENTATE - PER QUESTO ARGOMENTO 300 OPINIONI SONO POCHE - SONO POCHE CAZZO

FABIO B., bologna Commentatore certificato 17.09.13 05:50| 
 |
Rispondi al commento

L' ultima delle Repubbliche Socialiste Sovietiche.
Sudditi spiati, derubati e repressi...

Fabrizio Salvini 17.09.13 04:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PARLO con molta gente in varie citta'd'italia,dove la cultura popolare e scolastica non e'mai mancata,dove si e'perduta l'ultima porzione di benessere,entrando in una poverta'da noi non ancora ben sconosciuta,e mi deprimo,mi scoraggio,ma anche se indignato,combatto contro un immenso popolo di stolti ignoranti,per cercare di spiegare loro,che devono reagire contro i criminali che hanno assediato il potere,contro la costituzione,per derubarci di liberta',dignita',sovranita',oltre ai risparmi,e sempre piu',sti maledetti italioti,mi insultano,sputando addosso al M5S,come se tutti i mali italici derivino da grillo ed il M5S,proprio noi che cerchiamo di risvegliare l'onesta'con fatti veri,noi che pretendiamo una civilta'con regole democratiche che i partiti hanno sostituito con traffici illeciti da sempre,cerco di spiegare a sti antitaliani che ci hanno sempre struprato da anni,con le loro tv e giornali corrotti,chiedendogli perche'accettano tutto questo e i mille scandali,che li hanno impoveriti,e mi rispondono solo nel difendere a spada tratta contro i loro interessi,in modo irritante,incolto,odioso,tracotante e sopratutto con assoluta ignoranza i loro partiti del cazzo con i soliti noti che li rappresentano,oltretutto giudicandoli grandi politici,offendendo il M5S in modo disgustoso,senza sapere un cazzo sul m5s e un cazzo su quello che fa'e ha fatto,senza voler sentire o capire,a priori.ORA pero',mi sono stancato di parlare a sti stronzi,ignoranti che non capiscono e non vorranno mai comprendere un cazzo,vanno presi a schiaffi,se ci offendono.dovremmo iniziare tutti noi a prenderli a calci in culo sti italioti,e dopo avergli rotto la faccia,ci sentiremmo molto meglio,vediamo se la prossima volta prenderanno ancora per il culo il M5S.dobbiamo reagire,basta con sta educazione democratica,modi molto onorevoli,ma in un paese dove serve altro per cambiare gl'italioti,il vero problema e i soli nemici del paese sono loro,gl'italioti che sostengono il sistema italia mafioso.

walter messa 17.09.13 04:00| 
 |
Rispondi al commento


Equitalia invia una cartella esattoriale a un'orfana di 7 anni
Il padre della bambina è morto in un incidente stradale nel 2008. Alla bambina, residente a Olbia, è stata inviata una cartella esattoriale da pagare del valore di 170 euro.


Equitalia invia una cartella esattoriale a un'orfana di 7 anni.

Ad una bambina di soli 7 anni, rimasta orfana, è arrivata a casa una cartella esattoriale di 170 euro da parte di Equitalia. Il curioso accaduto si è svolto ad Olbia. L'agenzia di riscossione ha notificato alla piccola, che “al centro del procedimento, c'è il mancato pagamento delle tasse sulla liquidazione versata dall'azienda per cui lavorava il padre“, secondo quanto riportato dal quotidiano l'Unione Sarda. L'uomo è deceduto in un incidente stradale nel mese di maggio 2008. Il Fisco, non potevo far affidamento sulla madre, si è diretto sulla bambina.

“Ho detto che non pago, se vogliono pignorino il triciclo della bimba”, queste le parole del nonno della piccola, il quale ha chiesto spiegazioni all'ufficio dell'Agenzia delle Entrate di Olbia. Giuseppe Rossi, questo il nome dell'uomo, con molta rabba ha dichiarato che non pagherà un centesimo della cartella esattoriale intestata alla nipote.

http://www.fanpage.it/inviata-una-cartella-esattoriale-di-equitalia-a-un-orfana-di-7-anni/

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 17.09.13 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel Paese delle Mafie, concedere concessioni per il gioco d'azzardo e licenze per i "compro oro", è come aprire la porta del pollaio ad un esercito di volpi.....

harry haller Commentatore certificato 17.09.13 00:34| 
 |
Rispondi al commento

non ci voleva molto a capire la fine che fa il popolo sovrano con l'europa massona che ci governa, ma stasera devo fare i complimenti alla trasmissione "presa diretta"!
finalmente la realta' la vera realta' e non quella che ci raccontano Letta Monti e company

Insert Coin Commentatore certificato 17.09.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento

A A A A A A


La fiaccola dell'Anarchia


LETTA FAI RIDERE I POLLI!!!! GUARDA PRESA DIRETTA DI QUESTA SERA E VATTI A CONFESSARE DAL TUO PRETE DI RIFERIMENTO. MA PERCHE' NON CI RACCONTI DELLA BCE CHE CI PRESTA I SOLDI CON GLI INTERESSI, QUANDO PRIMA, CON LA LIRA CI COSTAVANO SOLO IL COSTO DELLA CARTA E DELL'INCHIOSTRO? OGGI 100 EURO CI COSTANO 101 EURO, MENTRE PRIMA 100 EURO CI COSTAVANO 0,01 CENTESIMI!!!!! E QUANDO LO RIPAGHIAMO IL DEBITO IN QUESTO MODO? AVETE PRESO UNA FREGATURA, TU, DALEMA, IL ROSPO, NAPOLITANO E TUTTA LA COMBRICCOLA E CE L'AVETE GIRATA PARA PARA A NOI. ED ORA, CHE ABBIAMO LE MANI LEGATE, PER DARE RETTA AI BUROCRATI EUROPEI E TEDESCHI, AUTOELETTISI L'UNICA COSA CHE SAPETE FARE E' RIEMPIRCI DI TASSE E TOGLIERCI TUTTO QUELLO CHE CON 50 ANNI AVEVAMO CONQUISTATO. PORTATECI FUORI DALL'EURO, BRUTTI BASTARDI.

EDDARD STARK 17.09.13 00:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA BLOG/Cristina Perilli!!!

Dall'inizio del post non ho cambiato idea e allora
ve lo ri-dico!
In Italia qualcosa deve cambiare.
Ricordo tempo fa che parte del ricavato dei giochi d'azzardo
venne addirittura incoraggiato per il restauro dei monumenti
(e/o come incentivo a cinema e spettacolo?).
Ottimo trappolone per ingannare, in seguito, la nostra società civile.
In quel (solo??!!) caso lo stato non ha protetto i + deboliche hanno cominciato a scommettere!
Cara Cristina Perilli... approfitto per inviarle le mie condoglianze
per le colleghe dottoresse + sfortunate assassinate da stramaledetti animali pensanti.

Auto copia/incolla:
C'è veramente da tirarsi su le maniche
perchè ci attende una sfida accattivante:
innovare il nostro BELIN-PAESE!
(lacrime e sangue e strategia della tensione?)

Hasta Pronto.

Ernesto - La Habana 17.09.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono diversi mesi che persone ammalate e cittadini comuni, vivono davanti Montecitorio in una tenda. non hanno portavoce, associazioni, simboli, masanielli che si battano per loro. Queste persone non potranno mai giocare una partita,né cantare, ne farsi una bella scopata con la troia di turno o la persona che amano,con la passione di una persona normale. Il dibattito scientifico riguardo le cure è aperto.Le polemiche relative agli interessi economici e personali che ruotano attorno a questa vicenda, a loro non interessa sollevarle. Loro hanno solo un’urgenza, quella di provarci. Si appellano alla costituzione, all articolo 32. Io mi appello solo al al diritto civile e laico per cui ognuno di noi ha il diritto quando non danneggi altri, di decidere per se. Invocano la libertà di poter provare, perché la loro malattia corre più veloce della ricerca, delle polemiche, della voglia di dipanare ogni dubbio. A chi siede su quelle poltrone viene dato un potere divino, di poter decidere per loro, ma è un potere che non gli spetta. Queste persone cercano la visibilità, perché in questa repubblica delle banane esisti se appari. Voglio che il movimento consideri la battaglia di questi eroi come propria perché in loro sono incarnati appieno i principi del movimento, esposti all’ennesima potenza. Loro sono il mio manifesto a 5stelle, vittime ancora vive dell’arroganza della politica. Come noi loro sono una minoranza, si ribellano contro gli oppressori che ci succhiano sangue e dignità. Loro l’esempio di chi vuole provarci,magari sbagliando e combattono per loro ma anche per noi. E“l’autunno sta arrivando”, anche per loro… , in una fredda tenda, tra il silenzio dei media e l’ipocrisia assassina della politica.Loro sono il movimento 5stelle in carne ed ossa. Chi tra di voi eletti, ha dubbi sulla capacità di queste cure,la smettesse di ergersi a dio. battetevi affinchè queste persone possano decidere per se stessi. Presto però, perché il loro orologio corre 1000 volte + del loro

luca m., roma Commentatore certificato 17.09.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO STRONZO DI LETTA PARLA DI MILLE DUE MILA MILIARDI DI EURO DI INTERVENTI E NON PARLA DEI 650 MILA MILIARDI CHE LA BCE ED IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE CI HANNO RUBATO IN TRE ANNI!!!!! LO VOLETE CAPIRE CHE ANCHE I TAGLI AGLI SPRECHI DELLA POLITICA SONO COME BRUSCOLINI!!!! E' SOLO UN ALTRO MODO DI PRENDERCI PER IL CULO "GUARDATE COME SIAMO BRAVI" ED INTANTO CI FANNO PERDERE 650 MILA MILIARDI IN TRE ANNI!!!! ANDATE A SENTIRE PAOLO BARNARD SU YOUTUBE E CAPIRETE TUTTO!!!!! CAZZO CAZZO CAZZO

EDDARD STARK 17.09.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Può uno stato distruggere i suoi cittadini?

a quanto pare si.

Può il cittadino ribellarsi ?

a quanto pare no.

Invece di combattere le patologie questo stato le introduce.

Invece di combattere le malattie questo stato le diffonde.

Mi ricordo che esistevano cartelli nei bar in cui si specificavano i giochi vietati, ora non si vedono più come mai?

Sempre più convinto che lo stato sia mafioso, non hanno pietà per nessuno, il denaro deve arrivare in determinate tasche e peggio per chi avrà dei
problemi, tanto siamo carne da macello.

Il M***** è l'unica terapia possibile

Forza ragazzi un saluto
e una buona notte da nessun copy

nessun copy 16.09.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

perchè e aumentato il gioco?
semplice perchè sperano che si cambi la loro vita ma non è cosi, anzi si rovinano di piu.uno piu povero e piu gioca. allora quale potrebbe essere la strada per arginare questa situazione, bloccare le concessioni e farli pagare le tasse alle società di giochi d'azzardo ma questo non succede visto che i nostri onorevoli al parlamento hanno detto chi sono prendeno i soldi e quanto poco pagano solo con loro potremmo fare tanto per questo popolo oramai alla fame e che aspetta la mannaia senza dire niente e che si fa abboccare sia dal PD che dal PDL o FORZA ITALIA O NUOVA FORMAZIONE, ancora non a capito niente e crede ancora alle favole di biancaneve e i sette nani o il principe azzurro fiorentino che adesso a cambiato mestiere in asfaltatore.

luigi vassallo, mantova Commentatore certificato 16.09.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE SE NON STAI VEDENDO PRESA DIRETTA, VAI A VEDERE QUELLO CHE DICE PAOLO BARNARD!!!!!!! QUI' E' LA FINE!!!! SONO SICURO CHE TU LO CONOSCI BARNARD, VAI A SENTIRE COSA DICE RIGUARDO ALL'ECONOMIA!!!! SE TUTTI GLI ITALIANI VEDESSERO LE SUE CONFERENZE, SAPREBBERO CHI SONO I RESPONSABILI, SENZA POSSIBILITA' DI EQUIVOCO!!!! USCIAMO DALL'EURO, PER DIO!!!!! PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI!!!!!!LA BCE CI STA' UCCIDENDO, E LO STA FACENDO PER UN PRECISO PIANO DISTRUTTIVO!!!!!! CAZZO CAZZO CAZZO STA SUCCEDENDO A NOI QUELLO CHE SUCCEDE GIA' IN PORTOGALLO, VOGLIONO DISTRUGGERCI
ECONOMICAMENTE, PER POI COMPRARCI PER DUE SOLDI, LO STANNO GIA' FACENDO!!!!!!!! CI HANNO TOLTO LA SOVRANITA' MONETARIA, SI SONO SOSTITUITI AI NOSTRI GOVERNI E CI COMANDANO COSA FARE, CI STROZZANO CON QUESTA BALLA DEL DEBITO PUBBLICO, CI IMPONGONO L'AUSTERITY SOLO PER TOGLIERCI TUTTI I SOLDI CHE ABBIAMO. PER DIO LO VOLETE CAPIRE? BEPPE, RIPRENDI IN MANO QUESTO ARGOMENTO, NE HAI PARLATO TANTI ANNI FA, E' ORA DI URLARLO DI NUOVO. LA GERMANIA STA' VINCENDO LA TERZA GUERRA MONDIALE, SENZA SPARARE UN COLPO. BEPPE!! BEPPE!! BEPPE!! FATTI SENTIRE, CAZZO FATTI SENTIRE, E' IL MOMENTO!!!!!
SBRIGATI!!!!! LASCIA PERDERE LA POLITICA IN PARLAMENTO, IN QUESTO MOMENTO E' PIU' URGENTE APRIRE GLI OCCHI ALLA GENTE, SE VOGLIAMO SBATTERE IN GALERA QUESTI INFAMI, DOBBIAMO SPUTTANARE QUELLO CHE STA' SUCCEDENDO!!!!!

EDDARD STARK 16.09.13 23:49| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

98MLD EVASI,PERCHE'NON GLI TOGLIAMO I SOLDI SPORCHI CO I QUALI COMPRANO TUTTO E TUTI

Ciao! "Ho lanciato una petizione "Al Parlamento ed al Capo dello Stato (artt. 50 e 71 Costituzione) : Raccolta firme" e ho bisogno del tuo aiuto per diffonderla. Puoi prenderti 30 secondi per firmare?

Ecco il link: http://www.change.org/it/petizioni/al-parlamento-ed-al-capo-dello-stato-artt-50-e-71-costituzione-raccolta-firme Ecco perché è importante: Al Parlamento ed al Capo dello Stato (artt. 50 e 71 Costituzione)

Raccogliere le firme per un provvedimento di Legge che permetta ai lavoratori dipendenti ed ai pensionati di portare in detrazione l'I.V.A. E' importante perché in Italia centinaia di persone si uccidono tutti gli anni per la mancanza di un lavoro o comunque per precarietà economica, mentre recuperando l'evasione fiscale si avrebbero a disposizione ( a parte la barzelletta dei 120.000.000.000 di euro all'anno ) oltre 300.000.000.000di euro ( dati ufficiali dell'allora Governatore Mario Draghi, quando parlò di "macelleria sociale" 16% del P.I.L., più i 70.000.000.000 di corruzione anno, come ha pronunciato la Corte dei Conti nel confermare i dati di Draghi, e i 36.000.000.000 annui di evasione I.V.A. pronunciati l'anno scorso sempre dalla Corte dei Conti).

Con 300.000.000.000 di euro all'anno si potrebbero dare 4.000.000 di nuovi posti di lavoro con uno stipendio lordo di 75.000 euro l'anno, che ridarebbero nelle casse dello Stato 84.000.000.000 di euro come I.N.P.S. e circa 60.000.000.000 di euro come I.R.P.E.F. tutti gli anni.

Così si potrebbe rilanciare il Paese e risparmiare altre migliaia di morti inutili: nei luoghi di lavoro, sulle strade, per terremoti in case o scuole di "burro", frane, esondazioni, ecc. ecc. che fanno circa la triste somma di 10.000 persone l'anno. Questo trovando decine di migliaia di posti di lavoro nella sicurezza, prevenzione. Altri nel patrimonio storico italiano che è vastissimo, nel turismo, ecc.

Grazie Bep

Giuseppe Vitali 16.09.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

IL TRIO GRUBER, D'ALEMA E FRANCO.

Avete capito perché l'Italia è in queste condizioni?

Elia Porto 16.09.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Le scommesse uno schifo per il paese e per i poveri stupidi che sperano di vincere. Uno schifo come il Berlusconismo !!!

Eduardo Ciaburri 16.09.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo uno stato fuorilegge

antonio bonvecchio 16.09.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Cari cittadini parlamentari del M6s,

non ponetevi alcun limite, entro i confini della legalità sostanziale, e non perdete mai di vista che non può essere la legalità formale, apparente, ad inficiare quella sostanziale.

La manifestazione dei deputati a favore della Costituzione è stata, spero, solo la prima e la più "tranquilla".

Avete per qualche tempo la possibilità di brillare e significare qualcosa di definitivo per la storia dell'Italia.

Non lo fate per i soldi, visto quello a cui rinunciate.

Quindi lo fate perchè siete consci che questa è la vostra unica vita e che la vita la si può usare per vegetare o per "dire" qualcosa.

Non vi incito a gesti "folli", all'esagerazione per l'esagerazione, ma simbolicamente significativi.

Serve qualcosa che questi stronzi della TV non possano tacitare impunemente, e che possono funzionare da indizio per i cittadini in buona fede "dormienti". Per quanti siano pochi, esistono. Sono quelli che trascinano gli altri "intaccati" dalla crisi (di euro circolanti avallata dalla bce). Sono gli idealisti, non i "ragionieri" nè i sani "sordomuti ipocriti".

L'alternativa è attendere che le pensioni e gli stipendi ai dipendenti pubblici non siano pagati.

Allora vi saranno sommosse viscerali e spazio per dei nuovi stronzi di mussolini, e tutto si ripeterà per questi italiani dalla memoria cortissima.

gennaro esposito 16.09.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

La pubblicità dice che vincere è facile, e purtroppo moltissimi ci credono, così come molti credevano nel milione di posti di lavoro di Berlusconi, nel sale miracoloso di Vanna Marchi e addirittura negli intrugli a larghe intese.

C’è chi dice che la rete non è ancora utilizzata da tutti, cosa vera, ma in realtà viene utilizzata da tantissimi in modo sbagliato. Se vuoi convincere la gente a scaricare un ebook, tutti a dire “oddio devo registrarmi, oddio non mi fido a pagare on line”, ecc. Invece a giocare a poker on line sono capaci tutti, e nessuno è terrorizzato dal dover pagare su Internet.

La democrazia diretta attraverso la rete è già adesso possibilissima, è solo questione di volerla, di capire che Internet non serve solo per le cavolate, ma può anche essere un mezzo per migliorarci la vita. Certa gente ha ancora un rapporto con la rete come quello che hanno i gatti con la stampante: ci giocano senza rendersi conto delle sue vere potenzialità.

Quanto alle slot machine, farle sparire dalla circolazione sarebbe solo questione di volontà. Ad es. in Ungheria sono vietate in tutti i luoghi pubblici.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato 16.09.13 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Nel business delle slot c'è la mafia, BetWin con I Corallo, luogotenenti del clan Bagarella, braccio destro di Messina Denaro.
Hanno ovviamente i loro uomini in parlamento (sopratutto nel PDL)


In questa pagina potrete vedere come la classe dirigente più corrotta d'Occidente ha ridotto sul lastrico un intera nazione per garantirsi l'impunità

http://www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com/cloaca-italia.php


Capitoli principali nella sezione

- In Italia il 50% del malaffare di tutta l'Unione Europea
- Salerno-Reggio Calabria, record di frodi all'UE. Appalti irregolari fra il 1994 e il 2006 !
- Le leggi "anti-corruzione" in Italia: su misura dei corrotti
- Gli appalti in Italia costano (alla collettività) il 40 % in più
- 17 anni di leggi pro-impunità (in gran parte tuttora in vigore)
- Corruzione, Italia ai livelli di Ghana e Macedonia. A picco gli investimenti esteri.
- L'incredibile capitalismo italiano
- L'Ocse : "L'Italia non cresce per colpa della corruzione"
-Transparency International 2012 : L'Italia rimane il paese più corrotto
dell'occidente (in proporzione al PIL) e peggiora ancora in classifica


O si occupano le piazze e si assediano i palazzi del potere per porre fine al regime della corruzione O NON NE USCIREMO MAI.

Mettetevelo in testa

Mario a 16.09.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte.
Troppa confusione in me, vado prima di combinar Disastri.
Ho dentro troppo CAsino.
Non vorrei si Scontrasse col mio Apostrofo Rosa e ne facesse un Accento, una SottoLineatura...
BAci a Tutte e quasi Tutti.
Uno, in PArticolare.
Grazie del Sogno.
;)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 16.09.13 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mio paese è l'Italia

Più i giorni s'allontanano dispersi
e più ritornano nel cuore dei poeti.
Là i campi di Polonia, la piana dì Kutno
con le colline di cadaveri che bruciano
in nuvole di nafta, là i reticolati
per la quarantena d'Israele,
il sangue tra i rifiuti, l'esantema torrido,
le catene di poveri già morti da gran tempo
e fulminati sulle fosse aperte dalle loro mani,
là Buchenwald, la mite selva di faggi,
i suoi forni maledetti; là Stalingrado,
e Minsk sugli acquitrini e la neve putrefatta.
I poeti non dimenticano. Oh la folla dei vili,
dei vinti, dei perdonati dalla misericordia!
Tutto si travolge, ma i morti non si vendono.
Il mio paese è l'Italia, o nemico più straniero,
e io canto il suo popolo, e anche il pianto
coperto dal rumore del suo mare,
il limpido lutto delle madri, canto la sua vita

Salvatore Quasimodo

Daniela M. Commentatore certificato 16.09.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parma-Roma 1 a 3


.....'a fruttaro'................pja, pesa, incerta e porta a casa...........


Mitico Capitano Francesco Totti......

Er caciara, romano e romanista Commentatore certificato 16.09.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE LA BCE ANZICHE' DARE I SOLDI ALLE BANCHE ALL'1% (NELLA MAGGIOR PARTE TEDESCHE) AVESSE ACQUISTATO I TITOLI DI STATO ITALIANI, GRECI,SPAGNOLI,PORTOGHESI DIRETTAMENTE NON SAREMMO IN QUESTA SITUAZIONE, I NOSTRI POPOLI SONO SCHIACCIATI DA UNA SCHIFOSA DITTATURA ECONOMICA.
------------------------------------------------
BASTA AUSTERITA'!!!
------------------------------------------------
BASTA EUROPA
------------------------------------------------
BASTA EURO
------------------------------------------------
PER NATALE SAREMO DEFINITIVAMENTE IN MISERIA!!

mino 16.09.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento

lo sapevate che le macchinette sono tarate per far vincere più spesso e mai grosse vincite, per cui non esiste più il sogno della vincita che ti cambia la vita ma solo l'assuefazione che ti fa giocare ancora.
chi ci governa dovrebbe vergognarsi, ci fanno giocare e poi ci curano....vergogna!!! ci creano la malattia, ce la somministrano e poi ci classificano come ludopati, perchè dovremmo tenere sotto controllo la malattia che loro ci hanno causato....Roba da matti....

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 16.09.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Penso che oramai sia tardi per battesi a difesa della COSTITUZIONE ITALIANA purtroppo.
E' evidente infatti che il PRIMO ARTICOLO della COSTITUZIONE ITALIANA è già stato "stuprato" e rimpiazzato.
Il primo articolo della COSTITUZIONE recitava che l'ITALIA è una REPUBBLICA DEMOCRATICA fondata sul LAVORO.
Oramai questo ONOREVOLISSIMO articolo è stato sostituito da:
L'ITALIA è UNA REPUBBLICA DITTATORIALE FONDATA SUL LADROCINIO DEI PARTITI E DEL GIOCO D'AZZARDO.

mario 16.09.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace moltissimo per i giovani (ho due figli 20enni)ma se non ve ne siete resi conto queste persone (politici)vivono in un altra dimensione e non torneranno tra i comuni mortali da soli,credo che il cambiamento potra avvenire solo con il sangue,io spero di essere gia morto per non vederlo,ma l'aria e' quella.I giochi vanno eliminati tutti eccetto quelli vecchi,via Sale Bingo,giochi online,sale scomesse tutto,il gioco cosi inteso e' anglosassone,noi siamo latini non fa per noi!!!!

Marco Tomezzoli 16.09.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro nominato dagli elettori del M5s,

tu già hai fatto un atto coraggioso, che per i cuor di gallina o di pecora italiani sarebbe inconcepibile: essere coerenti e rinunciare ad un bel pezzo dello "stipendio" del parlamentare.

Ma tu come deputato e senatore nell'ideale esperimento delle due scimmiette collegate ad un filo dallo stesso destino, sei quella che può fare qualcosa per evitare la scossa, io come elettore sono quello a cui viene l'ulcera per il senso di impotenza.

Quindi fa qualcosa!!!

Bisogna uscire dall'europa a qualsiasi costo! Dopo la botta iniziale, fuori dall'europa, si ricomincia con la libertà di movimento! Abbiamo gli strozzini tedeschi ed europei della finanza addosso. Tutto è svenduto messo all'asta per la penuri di euro circolanti. Si tratta di uan speculazione sistemica, di fatto, avallata dalla Bce. Le banche stanno desertificando l'economia reale.

Non è giusto e bisogna far qualsiasi cosa per opporvisi. Anche tornare temporaneamente all'autarchia, e ad una economia di sussistenza. La Libertà vale di più di questa quotidiana umiliazione!

Il depauperamento deve essere bloccato con una presa di posizione che se ne fotte dei riti officiati dagli economisti, che sono mantenuti dal sistema che loro stessi, ideologicamente, professano.

gennaro esposito 16.09.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Alcune buone regole per proteggersi dal gioco d'azzardo patologico
-Gioca solo la somma destinata al divertimento, smetti di giocare quando hai speso quel denaro
-poniti limiti di tempo e di denaro nell'impegno che dai al gioco
-non giocare quando hai debiti urgenti
-non farti prestare denaro per il gioco
-non giocare quando stai vivendo una situazione di stress emotivo
-coltiva altri interessi, fai in modo che il gioco sia solo uno dei tuoi passatempi
-non giocare con amici che scommettono pesantemente
-non mescolare alcol e droga al gioco
-non giocare perché pensi sia il tuo giorno fortunato (non affidarti a sensazioni che ritieni "positive")
-non esiste una macchina "fortunata" (o carte fortunate o giocate o "giri" fortunati)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 16.09.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

La lontananza mordeva le carni piu' della nebbia alle Brughiere del Cornwall.
Lona , gettava lo sguardo alla cassetta della Royal Mail con la consapevolezza della Novizia alla ricerca di Dio nei Salmi: un Appuntamento Crescente.
Tuttavia, due anni di attesa, dimostravano quanto vano fosse il Crederlo.
Il Padre, per esser un Pastore d'Anime, pareva invero piu' interessato alle condizioni di schifo dei Lavoratori, spogliati dall'Alcol e dalle Prostitute della Bisca di Sir Penthius de LArius, un omino untuoso, calvo oltre l'osso del Kranio, un biscazziere con sovratacchi piu' solidi del Taccheggio a cui s'era Votato, da una vita.

"Dove sei, dove? maledetta guerra!".
Werther, si trovava a combattere nel campo Nemico, ragione che impediva persin la Corrispondenza, un peso ancor piu' Gravoso del Fardello al grembo, portato stoicamente per nove Lunghi mesi di Scandalo, fra i Sermoni di Papa', le Lacrime di Mamma, le Occhiate ed i Sorrisetti delle pettegole, quelle Parrochiane dalle Virtu' pubbliche ed i Pubi Bagnati...
Ancora una notte inutile, un sogno Umido, al cuscino.
Le nozze segrete...

Un mattino, era accaduto.
Forse, raramente, anche Dio parla, scrive, agisce.
Dei Cops a Cavallo, giunti sin da Londra, con Lettighe dalle Grate alle finestre, avevan mostrato un Foglio al Puttaniere, caricato le Cortigiane e lasciato gli ultimi segni nel Fango, a Memoria.
Il Reverendo, alla testa degli Unionisti, una sorta di Assemblea dei Minatori, incassava un Contratto Vantaggioso, con Mutue, Asili, Scuole per le Famiglie.
Una Lettera, dal fronte.
Anonima, come la Segretezza delle Circostanze, richiedeva.
Subito le Lacrime, Incontenibili.
Ad Irrorar i Capezzoli, incontenibili, Turgidi, disarmati alla levita' del Lino.

Una Benedizione dal Cielo.

Lui, rinnovava il Fuoco...
Anche se il velo del Pianto, confondeva il Bagliore delle Parole, a Bruciare.
Scampato a quel pazzo del Figlio di Hitler.

Correva l'anno 2013, sul Finire del Reich...

Il Cielo, è sempre Solcato da Messaggeri.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 16.09.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Good night blog!
http://www.youtube.com/watch?v=amLungGziP0&feature=youtube_gdata_player

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 16.09.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

"Le stelle sono buchi nel cielo da cui filtra la luce dell'infinito"
(cit)

BUONANOTTE BLOG!
a domani stelle!!


DOPO LA LEGGE ELETTORALE PORCELLUM AVREMO ANCHE LA COSTITUZIONE PORCATA TARGATA PD-PDL?

Cari nominati dai militanti ed elettori del M5s, comportatevi peggio dei nominati pd-pdl al potere, nel senso di coglionarli, ne avete il diritto e il dovere, non c'è più tempo.

Ingannateli, come loro ingannano quotidianemente il popolo italiano, a partire da quelli che li votano. Si chiama legittima difesa. Dicono le peggio castronerie in aula e la boldrini cosa fa? Sanziona i deputati del M5s che manifestano per la Costituzione, che è di tutti?

Sputtanateli in ogni modo concepibile.,

I deputati e i senatori hanno l'immunità: usatela!

Non dovete compiere atti immorali o criminali, anzi. Ma coglionarli, usando l'intelligenza. Siete giovani, avete energie, fantasia, e coraggio.

Non potete essere coerenti nè di parola con questi figli di bottana che hanno affossato l'Italia!

gennaro esposito 16.09.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO LO STAI VEDENDO PRESADIRETTA.......BENE SE SI MI DISPIACE A ME SCAPPA DA PIANGERE........DI BRUTTO.
NOI IN ITALIA ABBIAMO LETTA , BERSANI, BERLUSCONI ,ALFANO, D'ALEMA, COLLANINO , PURE RENZI..........
QUANDO E CHE SI METTE MANO ALLE MAZZE??????
QUANDO E' CHE USCIAMO DALL'EURO????
QUANDO E' CHE BASTA GORDON???
PER IL BOTTO NON CI VORRANNO 10 ANNI GRILLO.
CI SIAMO QUASI FORSE FINE 2014...........

Pietro d 16.09.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

io spero che tutto questo cambi molto presto....deve cambiare, nel senso che DEVE cambiare punto.

marcello tramontan, galzignano Commentatore certificato 16.09.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento

O.T. Il ritorno infinito del "divide et impera"

Presa Diretta su Rai3 pochi minuti fa:

il prof. Amoroso (economista, autore Figli della Troika) fa un bilancio dell'euro ad oltre dieci anni dalla sua nascita: "Oltre ad aver separato i paesi nell'euro da quelli fuori dall'euro, ha ulteriormente prodotto un'altra separazione, euro nord, euro sud. Risultato, l'euro ha fallito". Aggiunge tra l'altro: "...spendiamo 100 miliardi di euro anno per pagare interessi a banche soprattutto tedesche e francesi... se non ne usciamo velocemente l'Italia fallisce a breve, fine anno o primi dell'anno prossimo..."

E' ufficiale. Lo dice la TV. Letta sarà contentissimo del suo " Morire per Maastricht". Ci siamo.


maria s., ancona Commentatore certificato 16.09.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

eletti 5*:

alla votazione per la decadenza di B.

esibite alle telecamere il voto

così se la decadenza sarà respinta

tutti sapranno a chi dire grazie

agli esponenti PD...

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

Lasciate che Vi racconti cosa succede in Messico, ma che potrebbe accadere anche in Italia visto l'andazzo europeista sovranazionale.

L'educazione cambia, passa ad essere da un classico ministero a un organismo autonomo con libertá totale di agire su indicazione di organismi internazionali, senza passare dal parlamento. Chi protestava é stato trattato come in Turchia.

Sará il FMI a scrivere i programmi di studio delle scuole di tutto il mondo?

https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=7WYMvV4kepM

http://438424cd093f86f0c7e0-2cd4f1b3b970cf6c05d6a60490c230b4.r88.cf2.rackcdn.com/desalojo14092013_p.jpg

saludos

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 16.09.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Comunque,mo',è uscita l'arternativa a e slot...investi direttamente in villette sur mare del Costa Rica...
'Notte...

http://youtu.be/Gz0yeJxJcCY

er fruttarolo Commentatore certificato 16.09.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

La puntata di stasera di Presa Diretta schianta i deboli di cuore.

Merito a Riccardo Iacona che dice il re è nudo, in modo inoppugnabile.

L'Italia è morta con questa Europa.

IL M5s deve fare qualcosa, prima che la mancanza di euro faccia staccare l'adsl alla gente, e spegnere la nascente democrazia digitale.

gennaro esposito 16.09.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al "drogato del gioco" non interessa chi sta dietro alle slot. Al giocatore, interessa risedersi alla stessa macchina e sperare che sia la volta buona. Senza sapere che la volta buona è quella che ti farà cedere l'attività, vendere la macchina e i mobili, tornare a vivere dai genitori, rompere le amicizie e rivolgerti agli usurai per pagare i tuoi debiti. Se a tutto questo ci fosse un lieto fine, lo scriverei. Ad oggi, la persona di cui parlo, continua a nascondere il problema. Problema che viene con facilità a galla, quando la senti parlare dell'ultima vincita o la vedi elargire con tanta generosità regali che intendono ripagarti di soldi e tempo che le hai donato a_ggratis. Per come li vedo io, i giocatori di questo tipo (del tipo più stupido) sono dei drogati e come tali vanno trattati. E' vero che forse nascondono dei problemi ma a me questi problemi non interessano. Il mondo è bello perchè
avariato e av_aria_bile...soprattutto bile.

Paolo Rivera Commentatore certificato 16.09.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

A chi piace l'azzardo consiglio un metal detector...si gratta il terreno e si vince molto più facilmente. So che sembra stupido ma lo proporrei come cura :-)


------------PER TUTTI E PER NESSUNO----------------


http://www.youtube.com/watch?v=XsD0CLzFVcY


Ciò che vi ucciderà non sarà questo Stato, non saranno i politici cialtroni e ladri, ma sarà la vostra compassione: Sono solo degli umani!

http://www.youtube.com/watch?v=XsD0CLzFVcY


cari ragazzi
anche oggi vi ho seguito con interesse e partecipazione
mi state stupendo ogni giorno sempre di più per competenze capacità e volontà

su questo tema mi ripeto possiamo coinvolgere le famiglie le istituzioni le forze dell'ordine dobbiamo organizzare una task force come per la battaglia per art. 138. che fine hanno fatto i 98 miliardi di tasse evase, che fine fanno gli utili, perché la tassazione è così bassa. troppi i lati oscuri
DOBBIAMO FARCI SENTIRE CON PIU' EFFICACIA

POSSIAMO METTERLI INRIDICOLO ANCORA

siamo con voi

cristiano rocchi Commentatore certificato 16.09.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Stella stellina l'Alba si avvicina, letta traballa............son tutti nella stalla, il napo con il nano, cicchito e lo schifano....anche il brunetto dorme sopra l' tetto....
E invece l'Italiano si sveglia di botto, M5 stelle e i ladri fan fagotto....

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 16.09.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I soldi.

Da piú soddisfazione spenderli o guadagnarli?

ma sopratutto, il benessere e la felicitá son la stessa cosa?

saludos

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 16.09.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era necessario quanto coerente togliere quella pubblicità sul gioco d'azzardo. Mi è stato di conforto riscontrare la rapidità con cui si è agito. Questa sì che è efficacia operativa!Pollice alto ragazzi, un caro abbraccio a Voi oltre che a quello stellare di Beppe!

alberto monticelli 16.09.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono le perle dello stato , da 15 anni stanno masticando , maciullando ,ingurgitando l'anima delle persone piu' miti, umili,ingenue poi sputano l'involucro vuoto in faccia al popolo

FABIO B., bologna Commentatore certificato 16.09.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una vergogna che uno stato non faccia nulla contro il gioco d'azzadro, anzi ! Ecco una altra bella dimostrazione su come siamo ridotti e su chi sono i nostri governanti .... Perche' la gente non si organizza in ronde anti- gioco d'azzardo andando a rendere inutilizzabili macchinette sparse in ogni citta' e paese ? Oh mamma mia cosa ho mai detto .... potrei passare per un violento mentre i nostri pagliacci usano una violenza subdola e peggiore, dietro le loro leve del potere.... ma non c'e' un qualche garante che possa limitare il proliferare di questa piaga sociale ?
Che bello! E' fantastico pensare ad uno stato che non creando lavoro per i giovani , da' pero' loro la possibilita' di svagarsi in giochi innocui e limpidi. VERGONA !!!!

roberto arseniato 16.09.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA BLOG!!!

Gli stati con le guerre fanno paura.
Gli stati con le sigarette t'ammazzano.
Gli stati con le slots fanno i soldi.

Sì, lo so, ho tralasciato De Mita (meglio così).

Hasta Pronto.

Ernesto - La Habana 16.09.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

L'unico banco che vince sempre nel gioco d'azzardo è lo stato.
Poco importa se dietro al signor X che gioca ci siano spesso storie di vera patologia e di drammi familiari, nessuno se ne occupa ( tranne poche associazioni).
Mors tua Vita mea, come un vero gangster spietato degli anni 30.

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato 16.09.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè continuano a chiamarle tasse?
Dovrebbero chiamare con il loro vero nome, malloppo
derivante da rapina..L'alternativa che questa gente ci propone è solo se farci rapinare da un rapinatore travisato,a volte con la maschera di Letta a volte di Monti in alternativa Berlusconi o Napolitano.
Altre opzioni non ci sono,finché non gli spacchiamo la faccia.
Loro si godono il malloppo ,noi?

michele ., rimini Commentatore certificato 16.09.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

La dottoressa Perilli si sbaglia: tutti quei disgraziati non giocano per vincere, anche se SPERANO di vincere. Giocano a perdere!

michele marin 16.09.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusca rischia di uscire dal parlamento grazie ad una legge votata da lui stesso.
Ma é sopratutto grazie alla pressione esercitata dal M5S che sono stati costretti a varare la legge.
Ha fatto quindi di piú il movimento senza governare un giorno che il pd in 10 anni di governo.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato 16.09.13 21:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


Berlusconi, videomessaggio entro mercoledì-

Ma piantala con ste PAgliacciate: Aggiornati.
Pigliati un Nick e vieni sul Blog.
Potresti Incontrar finalmente una Donna, fuori dalle tue Cortigiane.
E piantala di Sentirti NApoleone.
Per quello c'è gia' NApolpecora.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 16.09.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strano che Silvio, tramite Comunione e Liberazione non abbia piazzato le Slot e Puttane anche in Chiesa.
Un GAmble per il PAradiso.
Due GAmbe, per l'Inferno...
Tra un Pater ed un'AVe MAria.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 16.09.13 21:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARI RAGAZZI, IL MIO COMPAGNO DI UNA VITA LAVORA IN QUESTO SETTORE, DEI COSIDETTI GIOCHI, ERA UN RAGAZZO SERIO E ALL INIZIO SOFFRIVA PERCHÉ CAPIVA IL MARCIO E L IMMORALITÀ DI QUESTO SETTORE, HA CERCATO PER MESI UN ALTRO LAVORO, CERCAVA, CERCAVA...ALLA FINE E ' DIVENTATO COME I SUOI DIRIGENTI....GENTE CHE HA VENDUTO L ANIMA AL DIAVOLO.....A FURIA DI SEGUIRE " punti vendita" CREDO SIA IMPAZZITO, CERTO CI HA MESSO DEL SUO MA ORA PER INSEGUIRE LA SUA AZIENDA HA LASCIATO ME E LA BAMBINA.....DA UN PO DI MESI....E LETTERALMENTE IMPAZZITO... E NON LO DICO RISENTIMENTO PERSONALE ....MA LA SUA AMATA AZIENDA LO HA TRASFORMATO....CHE DOLORE CHE PROVO!!!!!

giovanna fabiani, san benedetto del tronto Commentatore certificato 16.09.13 21:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alle prossime "pulizie di primavera" la seconda forca è per Massimo D'alema..(la prima spetta a B di diritto)mai sentita uscire così tante cazzate da una bocca sola.
Possibile che qualcuno creda ancora a questo vanitoso e insulso personaggio?
Perché lo intervistano?

michele ., rimini Commentatore certificato 16.09.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento

Non è inerente al post, ma molto ma molto significativo per il post di Perino sulla TAV.
In Toscana arrestati e messi ai domiciliari, diversi personaggi pubblici di alto livello per grandi irregolarità, sulla costruzione della tratta Toscana della TAV.
..e questo cazzo di governo, specialmente il PD, insiste a farci credere all'opera prioritaria, e non alle lobbies politiche-mafiose!

adriano 16.09.13 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Dalema.. il classico esempio di come si buttano i soldi in Italia, una persona viscida che vive a sbafo coi nostri soldi..messo li solo per raccontare palle!!!

NANDO C 16.09.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

è da stamani che una strana idea mi frulla per la mente e cioè:chi,veramente,trae beneficio dalla caduta di berlusconi?siamo sicuri che berlusconi non sia il guappo che,essendosi montato,si è messo contro la grande organizzazione?vuoi vedere che tra un po di tempo ci accorgeremo che berlusconi rappresentava l'ultimo barlume di sovranita nazionale?mah sarò,forse,un pò paranoico ma,ho la sensazione che dalla padella stiamo cadendo nella brace.p.s.non ho mai votato per il delinquente.

vito asaro 16.09.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMA DENUNCIA DI UNA SITUAZIONE VERGOGNOSA MA PER I DUE AMANTI PDMENOELLE E PDL L' IMPORTANTE E' SOLO FAR.... CASSA!!!!! IN SECONDO LUOGO L' IMPORTANTE E' RIMANERE AL POTERE CON OGNI MEZZO INCLUSO LA TRASFORMAZIONE IN BISCA DI MEZZ' ITALIA. IN TERZO LUOGO L' IMPORTANTE E' DI ... ANNIENTARE E DISTRUGGERE CHI MINACCIA IL LORO "MONOPOLIO POLITICO CONSOCIATIVO"... CHE NELLA SITUAZIONE ATTUALE E' IL M5.... RASSEGNAMOCI SOLO CON IL 51% DEI VOTI SI POTRA' CAMBIARE QUALCOSA MA..... DUBITO FORTISSIMAMENTE CHE SI POSSA RAGGINGERE TALE PERCENTUALE VISTO CHE MILIONI DI ITALIANI VIVONO DI "RELAZIONI" CONSOCIATIVE

Luigi P. Commentatore certificato 16.09.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Dalema a otto e mezzo VERGOGNOSO ha messo in mostra il suo peggior carattere e pensare che una volta lo stimavo (era il meno peggio)

Armando ., Milano Commentatore certificato 16.09.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

Cogitato, mus pusillus quam sit sapiens bestia: aetatem qui non cubili uni umquam committit suam.


Pensa a quanto è saggio un topolino: non affida mai la sua vita a un solo buco.

Plauto (Tito Maccio Plauto)

mi ricorda qualcuno/a che si est seduto sugli scranni del parlamento italiano:))))

ciao a tutti!

a la proxima!

paoloest21 16.09.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

siamo governati dalle slot machine? dalle 12 societa' off shore, con sedi alle antille olandesi, amministrano le slot machine in italia aggiudicandosi gli appalti pubblici per spennare 15 milioni di italiani che hanno il vizio del gioco, di cui 8 milioni cronici e 3 milioni malati, nell'assenza di questo stato che ha dato alle mafie e ai poteri forti la gestione di queste slot machine buonanotte

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 16.09.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Non c'entra con il post, anzi c'entra. A pelle, siamo in crescita. Siamo in crescita. Gli italiani sono in parte dubbiosi su quel che potrebbe succedere con il Movimento vittorioso e in parte convinti. Basta solo convincere i primi. Dove c'è una volontà comune c'e' una strada aperta. W l'Italia libera!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 16.09.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento

cara cristina il tuo post sul gioco d'azzardo è perfettamente aderente alla realtà. complimenti e avanti così.

pazzi gilberto, genova Commentatore certificato 16.09.13 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma dato che prostitute e trans guadagnano come un parlamentare, possiamo fargli pagare le tasse come le paghiamo tutti noi?
Per esempio ho chiesto informazioni e per fare sesso in una casa chiusa, bisogna e mi è stato detto che per l'iscrizione sono 1500 Euro e per andare al sodo sono 500 a prestazione, ora se andiamo al livello più basso quelle di strada, riescono a guadagnare intorno a 500/600 Euro,
in albergo 150 Euro.
A questo punto penso che l'IMU, va presa nella prostituzione, ma dato che siete tutti impelagati e non vi importa nulla se queste persone non hanno controlli sanitari, continuate a fare finta di nulla, perché siete degli ipocriti.
La prostituzione è il mestiere più antico del mondo, è cominciato con un uomo, una gallina e una donna.
La prostituzione va legalizzata, sanitariamente controllata e tassata.

Luca G 16.09.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fruttarò ciò giocamo no scudo a paro e disparo?

luis p., roma Commentatore certificato 16.09.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“UN ALTRO PEZZO DI SOVRANITÀ NAZIONALE TRASFERITO AL QUARTO REICH”.

Domani Martedì arriva a Roma il Commissario agli Affari economici, Olli Rehn per un'audizione al Parlamento italiano, dove spiegherà il senso delle "raccomandazioni" europee.

In pista c'è il "Two-pack", cioè i due regolamenti approvati dal Consiglio europeo il 13 maggio scorso con l'obiettivo di introdurre, per i paesi dell'eurozona, più coordinamento e vigilanza nel processo di formazione delle politiche fiscali nazionali.

Per il quale entro il 15 ottobre ogni paese dell'eurozona presenta alla Commissione e all'Eurogruppo la bozza del piano di bilancio per l'anno successivo.

Poi la Commissione europea la soppeserà con cura. E se la bozza non convince Bruxelles perché non conforme al Patto di Stabilità e di Crescita e perché non risponde alle raccomandazioni della Commissione? Bruxelles può chiederne la ristruttura entro due settimane dal momento della ricezione del progetto di bilancio ed entro il 30 novembre, se necessario, la Commissione può adottare un parere da sottoporre al vaglio dell'Eurogruppo.

Insomma, i governi nazionali scrivono, ma l'Europa, con la sua nuova e più vincolante governance, può chiedere una ristruttura del progetto di legge.

Di fatto se ne va un altro spezzone della "sovranità" nazionale.

Ma, gli “OLLI REHN & C.”, CHI LI’ HA VOTATI IN ITALIA, per venirci a dire che cosa dobbiamo fare o non fare con i nostri soldi, quanti soldi dei loro c’hanno messo per fare ripartire l’economia Italiana ?

Per ora non c’hanno messo un becco d’un quattrino e hanno stangato tutti gli Italiani, dai lavoratori, ai pensionati e fin anche le imprese che stanno morendo come le mosche, hanno sbagliato la cura e continuano imperterriti a sbagliare.

EURO, NO GRAZIE, ABBIAMO GIÀ DATO ABBASTANZA.

Paolo R. Commentatore certificato 16.09.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

Giuliano Amato disse alla testimone
"Non fare i nomi, zitta con i giudici"
Quest'uomo merita 30.000 euro mensili di pensione?
Napolitano dopo la nomina a giudice della corte costituzionale di questo obbrobrio d'uomo..
non si dovrebbe mettere scorno e dimettersi...?
Tutto normale?Se ritiene che sia tutto normale,
Giorgio Napolitano è solo il presidente di una parte degli italiani....quella peggiore.
A casa Giuliano Amato e a casa il suo infame mentore

michele ., rimini Commentatore certificato 16.09.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

mentana,fuori le palle e fuori i veri sondaggi col M5S al 40x cento!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 16.09.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post mi piace ed e' interessante e mette in luce uno spaccato di societa' che fa paura. Io non so cosa porti una persona a diventare giocatore patologico, sicuramente qualche problema serio alle spalle ci sara', pero' e' anche vero che lo stato invece che aiutare ad uscire dal circolo vizioso incrementa la voglia di giocare creando sempre qualcosa di nuovo. E questo e' un comportamento altamente disonesto. A persone come me che l'unico gioco d'azzardo e' il mercante in fiera a Natale con la famiglia (quando ci gioco) il fatto che ci siano mille sale giochi, sale bingo ecc...non interessa nulla, anzi lo stato se aspetta me puo' anche fallire, ma per tante altre persone e' un'attrazione incredibile. E questo significa speculare sulle persone e uno stato non dovrebbe farlo ma dovrebbe tutelare i propri cittadini, se e' uno stato serio.

BUONASERA STELLE!!


mi piange il cuore ma conoscendo gli italiani raccolgo e rilancio il commento di lalla.il M5S trovi modo di render visibile e palese il proprio voto in aula!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 16.09.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mercoledì votazione m5s voti nulli,disertate,lasciamoli soli

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 16.09.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento

LO STATO E LA MAFIA E LA MAFIA E LO STATO VEDETE VOI CHI E PIU ONESTO
VIVA IL M5*

antonio b., nibionno Commentatore certificato 16.09.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

la telefonata di AMATO è quella di un mafioso.
se ne traggano le debite conseguenze e non mi rivolgo al buonsenso che non c'è da parte della classe politica, ma al popolo italiano, che scenda in piazza ESPRESSAMENTE per chiedere ed ottenere le dimissioni di questo losco figuro!!
nonché di NAPOLITANO che ha avuto il PELO SULLO STOMACO di NOMINARLO!!!

e bastaaaa!!!!

abbiamo le palle piene e state abusando della nostra pazienza!!
bastaAAA!!!!!!!!!!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 16.09.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

l'ossessivo refrain della propria esistenza. Il sospetto ha a che vedere sempre, e soltanto, con il concetto di potere: dimostra la propria impotenza perchè si ha la certificazione oggettiva (al di là del tradimento) di essere "vittima di una mancanza fondamentale di informazione". Si incorpora l'idea di non sapere.
E' la sindrome di Jago, l'arma letale dei servizi segreti, oggi.
Otello, è probabile, se avesse trovato lo squallido Jago alle prese con la gonnella di Desdemona in camera da letto, dopo averlo decapitato, avrebbe placato la sua furia e si sarebbe accordato con lei. Ma Shakespeare non voleva descrivere una situazione sentimentale. Voleva parlare di come funzionano le dinamiche e i meccanismi del potere nella mente dell'essere umano. Per questo, tutt'oggi, rimane il numero uno. Nessuno, meglio di lui, ce lo ha spiegato, da Giulio Cesare a Cleopatra, da Amleto a Romeo. Non a caso, tutte tragedie. E Otello è giustamente una tragedia. E' Jago che fa diventare pazzo Otello, senza di lui non sarebbe accaduto nulla.
La mente umana funziona così.
E adesso veniamo al punto. Applicando la sindrome di Jago, i servizi segreti, dal 26 febbraio 2013, a mio modo di vedere, hanno iniziato la saggia costruzione delle bombe mediatiche di massa, con l'esclusivo obiettivo di polverizzare il M5s, l'unica entità politica potenzialmente in grado di distruggere l'intero sistema polverizzandolo senza sparare neppure un colpo, senza cortei, senza violenze, senza traumi. Dalla descrizione delle attività speculative in Costa Rica di Beppe Grillo alle interminabili discussioni sulla diaria, dai mega guadagni di Casaleggio grazie alla pubblicità sul blog agli accordi sottobanco tra eletti in parlamento e membri del PD. Che siano fatti veri o siano falsi, per i servizi è irrilevante. Loro non fanno informazione, non danno notizie: non è il loro compito.
Quando il sospetto alligna, la mente parte e costruisce castelli giganteschi costruiti con mattoni di fantasia fatti delle proprie p

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.09.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

..appena sentiti i sondaggi su la 7, danno il M5***** al 20%,
..secondo la mia teoria che identifica un particolare "coefficiente moltiplicatore" pari a 2,vuol dire che a spannometro siamo 20% X 2 = 40% .
Bhè niente male.......

Paolo B.

Eposmail ,. Commentatore certificato 16.09.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un paese vecchio, gestito da un grande vecchio, con istituzioni vecchie, politiche vecchie, notizie e informazioni vecchie, ma soprattutto: una opinione pubblica moribonda. Il fine è addormentare la nazione con intelligenza e abilità accompagnando la cittadinanza verso la condizione terminale, come fanno quei mascalzoni che gestiscono alcune case di riposo per anziani, dove li rimpinzano di farmaci per farli schiattare quanto prima.
Dalle bombe vere siamo passati alle bombe mediatiche.
E' la nuova strategia della tensione mutuata da Licio Gelli.
La "tensione" è stata sostituita dal "sospetto", l'arma mentale più micidiale che esista.
Il sospetto, come concetto emotivo, è l'anticamera della tragedia, una vera bomba a orologeria. E' simile alle bombe umane dei martiri della Jihad islamica. Una volta piazzato dentro la mente di un individuo, quella persona diventa (a sua insaputa) un terrorista ambulante, pronto a far saltare tutto in aria al momento buono.
Tornare a casa di sorpresa e trovare la propria compagna a letto con il proprio socio d'affari è un evento terribile, ma non è detto che debba, per forza, essere tragico. Tant'è che viene usato molto spesso nelle barzellette, nelle commedie degli equivoci, nelle farse, e l'esito può addirittura essere esilarante, come accade in diversi film comici. Dipende da come si mettono le cose. Comunque vada a finire, i partecipanti all'evento emotivo sono in presenza di una verità oggettiva e se la giocano alla pari sulla base della loro caratterialità, scelta, gusto, opinione. In teoria, quindi, sono liberi, anche se sofferenti. Ma ricevere in ufficio una telefonata da voce anonima che dice "guarda che il tuo socio in questo momento sta a letto con tua moglie" è l'annuncio di una tragedia imminente. Non c'è scampo. Da quel momento in poi il sospetto lievita come pane al forno, si insinua, s'incunea, e l'individuo entra in una dimensione mentale dove la conquista della "prova" diventa l'ossessivo refrain della propria es

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.09.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

BERTOLASO PER FAR
RIEMERGERE FORZA ITALIA
Ma Bertolaso chi?
Quello, dei bocchini a sua insaputa?
Quello che è pluri idagato?(Guido Bertolaso indagato assieme ad Angelo Balducci e altre quindici persone per le bonifiche mai realizzate a La Maddalena)(A breve al tribunale dell'Aquila si aprirà il nuovo filone d'inchiesta Grandi Rischi, a carico dell’ex capo della Protezione civile Guido Bertolaso).
E con la lega di oggi, siamo proprio alla frutta

michele ., rimini Commentatore certificato 16.09.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stanno recuperando la costa e intanto l'Italia affonda...
I TG strombazzano ai 4 venti il successo del recupero (tutto da fare).

Questa é l'itaGlietta di Letta.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato 16.09.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/09/16/esercito-di-silvio-camionista-vs-furlan-siete-4-cani-e-tu-sei-cane-morto/244946/
DA ascoltare assolutamente,imperdibile

michele ., rimini Commentatore certificato 16.09.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie a Cristina Perilli. Passo parola

Paolo C., Roma Commentatore certificato 16.09.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

fico,non si deve permettere alla rai di trasmettere messaggi del berlusca!!!per favore attivati subito!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 16.09.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Un con la tessera del pd di 70 anni ha detto che se salvano Berlusconi lui voterà movimento
Poi ha detto altre cose però per dirle aspetto dopo il congresso e candidato del pd

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 16.09.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

ti bloccan i commenti paolo?uff
p.s. vendola che si àccoda al pd perchè c'è renzi..ahahahah.vendola lo sapevamo già che stavi col pd!!!devi andare a casa anche tu,alla svelta!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 16.09.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fesso chi regala i soldi che poi non vanno allo stato ma come si è visto dalla fortissima evasione fiscale dei concessionari slash mafiosi vanno tutti nelle tasche dei soliti ignoti come la Mondadori. La terza azienda di stato, quella delle scommesse, non in mano allo stato. Come sempre Berlusconi ci inzuppa il biscotto.

Luca 16.09.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Scrive " vincenzo matteucci 16.09.13 17:39"

" E' IMPORTANTE tenere presente che se riusciamo a RECUPERARE questi 98 miliardi di euro, ci sarebbero i soldi per far TUTTO quello che chiede Cristina Perilli !!!!.......

comitato98miliardi.altervista.org

-------------------------------------------------
RIPORTO :

I re delle slot beffano Letta
Il governo aveva deciso un mega condono sulle sanzioni ai boss dell'azzardo. Che però non vogliono pagare neanche quello e annunciano ricorsi. Risultato: il premier fa una brutta figura e rischia di non incassare 1 €
(02 settembre 2013)
La sanatoria sulle slot machine rischia di trasformarsi nel disastro perfetto per il governo Letta.

*Come parziale copertura del decreto di legge sull'Imu, pubblicato in Gazzetta ufficiale, il governo Letta ha inserito 600 milioni di euro provenienti dai concessionari di slot machine su cui pende una multa da 2 miliardi e mezzo. Attraverso una sanatoria insomma, lo Stato chiede a dieci società (multate in primo grado dalla corte dei conti e già ricorse in appello), di chiudere le proprie pendenze versando appena un quarto del dovuto.*


http://espresso.repubblica.it/dettaglio/i-re-delle-slot-beffano-letta/2214173

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Ma , sicuramente è andata così:

I 98 Miliardi sono la multa richiesta dal PM calcolata in base al numero di macchine scollegate e delle ore funzionanti senza il pagamento delle Royaltis.
Partendo da quel calcolo si è arrivati a "concordare" 2,5 miliardi di euro.
Poi Enrico è andato dai suoi finanziatori (e gli ha detto :-"VEDRO'" chiudiamola qui... datemi un cinquino subito e amici come prima".
Anche se 600 milioni sembrano noccioline rispetto sia alle necessità italiane sia alla multa comminata, a lui è giovato, mentre allo Stato,NO!

La cifra finale è un concordato EXTRAGIUDIZIALE. Certamente è poca cosa rispetto alla cifra FRODATA allo Stato!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazio il BLOG e la dottoressa per questa denuncia

I giochini d'azzardo e le macchinette MANGIASOLDI
SONO diventati un problema di ORDINE PUBBLICO e di SALUTE.
DEVONO ESSERE PROIBITI e di corsa
prima che sia troppo tardi

Devono -- CREPARE -- TUTTI i politicanti che contano sugli INTROITI di questa pratica INFAME.

E come contare sui soldi che la MAFIA VERSEREBBE ALLO STATO.VIA L'AZZARDO dall'ITALIA

Franco Restuccia Commentatore certificato 16.09.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

@luca

ho letto ma non riesco ad interloquire...

sarò scemo...

paoloest21 16.09.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stato italiano investe nella ricerca, nella cultura e nel lavoro delle:
bische, bordelli e sexy shop

paoletta a. Commentatore certificato 16.09.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://banoosh.com/blog/2013/08/27/it-is-illegal-to-feed-the-homeless-in-cities-all-over-the-united-states/

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 16.09.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per fare notizia per i media che si cono dimenticati di dire.
Oggi circa 500 pensionati,quasi ottantenni,si sono recati all'isola del Giglio, per assistere al radrizzamento.... nella speranza che anche.....
e tutti con le brache in mano!

oreste m******, sp Commentatore certificato 16.09.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Se gli italiani si affidano alla sorte del gioco d'azzardo ciò significa chiaramente non credono più a questo Stato.
Avendo chiari esempi degli sprechi quotidiani, non credono più che lavorare ed impegnarsi serva a migliorare la loro situazione presente e futura e neanche quella del Paese, quindi non rimane altro che sperare nella fortuna, ma non sanno i poveracci che anche questa é taroccata ed asservita al potere.
Un potere avulso da qualsiasi concetto di Stato e di vera democrazia.
Un potere fine a se stesso, gestito dalla dittatura pseudo-democratica di pochi ed oscuri delinquenti che si sono già "guadagnato" dieci, cento dei peggiori inferni possibili.
I loro nomi e le loro pene sono già scritte a fuoco sugli infernali registri.
Pene che sconteranno in eterno "tra pianti e stridor di denti".
Per noi, impediti a reagire, é' pur sempre una consolazione.

SISTO Z., S. Maria La Longa (UD) Commentatore certificato 16.09.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento

MA AVETE NOTATO COME NELLE TV I CILATRONI DEL PD-L E PDL RIPETONO PARI PARI LE COSE CHE MOLTI DI NOI SCRIVONO SUL BLOG? VUOL CHE CI LEGGONO... PER RUBARCI LE IDEE... LORO NE HANNO POCHE E CONFUSE... CARI CIALTRONI OGGI VOGLIO OFFENDERVI PESANTAMENTE. SIETE TUTTI DEI CAPEZZONI... RIPETETELO IN TV ADESSO.!!!!

aniello r., milano Commentatore certificato 16.09.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

A Luca L.
Decisamente fuori tema il tuo commento!!
Diciamo un break a tanta tristezza!
Non posso negare che mi hai fatto ridere di gusto! Se non altro non perdiamo di vista quei figli di ..... chissà cosa stanno tramando!
Predisponiamo le gogne e procuriamoci le verdure!!

paoletta a. Commentatore certificato 16.09.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

E' nei momenti critici e nella decadenza che prende piede il gioco d'azzardo.
E naturalmente si fa avanti chi guadagna sul malessere.

Lady Dodi 16.09.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

BASTARDI.....BASTARDI....BASTARDI.....BASTARDI!!!!
I 98 miliardiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii?
I 98 miliardiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii?
I 98 miliardiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ?
Bastardi...bastardi...bastardi...bastardi!!!!!!!!

oreste m******, sp Commentatore certificato 16.09.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

La storia di oggi infatti sono i fiori, gli splendidi fiori degli inglesi, che colorano i loro superbi giardini e le pettinate aiuole, di cui vanno giustamente orgogliosi. Bruxelles nel suo delirio burocratico-definitorio vuole che tutti i fiori dell’Unione abbiano una descrizione precisa. Per evitare i falsi, si dice. L’Inghilterra isolana del diritto consuetudinario, della libbra e della pietra, ovviamente è un mondo a parte, lontanissimo dai cavillosi standard che l’Europa vuole imporre: su 50 mila varietà di piante ornamentali, soltanto 2 mila avrebbero per ora il necessario pedegree. E allora il Telegraph lancia un surreale ma toccante allarme: le varietà più popolari di fiori saranno bandite dai nostri giardini, un ordine partito dalla capitale del Belgio ci ridurrà a una terra desolata.

http://www.lastampa.it/2013/09/16/esteri/gli-inglesi-agli-euroburocrati-gi-le-mani-dai-nostri-fiori-XZzH3q8uEbpMsb4KHA0QdL/pagina.html

QUESTA E' L'EUROPA????

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 16.09.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Questa società ti costringe a lavorare ad una catena di montaggio o davanti ad un pc per tutta la vita e poi ti propone di distrarti con dei giochi che ti distruggono quel poco che ti rimane di umanità.
Dobbiamo fare di tutto per uscire da questa prigione cerebrale.
Cominciamo votando M5S.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato 16.09.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

DEDICATO A OLIVETTI E A TUTTI QUELLI COME LUI
venghino signori, che qui c'è il vino buono, le pagine del libro e le melodie del suono, si vive di ricordi, signori, e di giochi, di abbracci sinceri, di baci e di fuochi, di tutti i momenti, tristi e divertenti, e non di momenti tristemente divertenti."

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 16.09.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento


Renato Brunetta e Tommasa Giovannoni mentre si esibiscono in un 69 nella natura, Tommasa gli dice:
"Renato togliti gli occhiali che mi fai male"
Dopo cinque minuti...
"Renato, rimettiti gli occhiali che stai leccando il prato".

Luca L 16.09.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

E' un fuori tema, ma volevo complimentarmi una volta di più con il presidente della repubblica per aver nominato un farabutto di lunga carriera a giudice del massimo organo nel nostro sistema giudiziario.

Anche le intercettazioni che riguardano il farabutto in questione le sono sfuggite? O vuole intervenire per distruggere anche quelle?

E' chiaro come il sole di giorno che voi TRADITORI DEL POPOLO siete una vera CASTA che vive al di sopra di noi tutti e che ci trattate come merde. MA IO LE AUGURO, A LEI E AI SUOI SODALI, LE PENE DELL'INFERNO, qualsiasi girone dantesco andrà bene, tanto siete colpevoli di tutte le porcate umanamente immaginabili.

Ah, poi vorrei ricordarle che il 26 settembre inizia un processo molto importante ed il TESTIMONE CHIAVE, tale MASSIMO CIANCIMINO, è stato lasciato SENZA ALCUN PROGRAMMA DI PROTEZIONE. Tra una nomina e l'altra magari si potrebbe trovare il tempo (finchè siamo in tempo) di provvedere. Certo la scorta dipende dalla PERICOLOSITA' del teste (nel senso di quello che potrebbe dire nel processo.

Come stanno i SAGGI? Stanno lavorando? Gente che ha certificato con voto in aula che la prostituta Ruby era la figlia di Murarak è da considerarsi SAGGIA?

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 16.09.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel bar del paese di montagna dove sono nata e dove ci saranno circa un migliaio di abitanti hanno aperto una bisca gigantesca dove si gioca di tutto pure i giochi online per i villici ignoranti del pc.
Che tristezza.
Mica un teatro..una palestra...una balera...no! Una schifosa bisca.

Rita L. Commentatore certificato 16.09.13 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La dottoressa Perilli vuole mettere in luce un problema molto preoccupante che si sta allargando a macchia d'olio e sta denunciando l'inerzia e la indifferenza dello stato nei confronti di questa piaga sociale. Il gioco d'azzardo e le scommesse in genere, sono in mano alla mafia che ha preso il sopravvento persino sul gioco on line e addirittura vuole inserirli su facebook. Naturalmente sono in grave pericolo gli adolescenti e tante altre persone deboli e influenzabili. Divulgare e vegliare sui figli, nipoti, amici e persone care prima di ogni altra cosa. Divulgare Divulgare Divulgare !!
Questi argomenti li aveva messi in luce anche il grande SAVIANO!!

Grazie Beppino come sempre sei unico!
Grazie anche alla coraggiosa dottoressa Perilli.
Naturalmente un abbraccio a tutti gli amici del Movimento Cinque Stelle!!!!!!

paoletta a. Commentatore certificato 16.09.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@quelliche"masiateseri"

Se un uomo vuole occuparsi incessantemente di cose serie e non abbandonarsi ogni tanto allo scherzo, senza accorgersene, diventa pazzo o idiota.

Erodoto

segnatevelo!!!!


paoloest21 16.09.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

giulietto chiesa sul M5S

MOLTO INTERESSANTE

http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=86283&typeb=0&L-intento-e-unire-Grillo-il-51-e-oltre

p rabanne, torino Commentatore certificato 16.09.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

quella del gioco d'azzardo è una delle tante porcate che i partiti "TUTTI" hanno confezionato per gli italiani. Dove sono i sinistrorsi che chiedevano di allearci con il pd-elle?

giovanninom 16.09.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

"Siamo lo Stato che gioca di più in Europa ed il terzo al mondo (dopo Usa e Giappone)"

Sarà per disperazione sociale? I giapponesi devono dimenticare la bomba atomica sganciata dagli americani, gli americani pearl harbour,i due bush e il nobel guerrafondaio,e gli italiani... che hanno da dimenticare gli italiani ? fate un po' voi...io non mi pronuncio...

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 16.09.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

il problema è devastante

l'accenno sui giochi on line anche fb è addirittura disarmante.

l'infiltrazione dei giochi d'azzardo in apparenza solidali, non si può più restringere ai soli bar con le macchinette, dilaga in tutti i sistemi di comunicazione di massa.

Liberamente.

psichiatria. 1 16.09.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento

IN FRANCIA NON ESISTONO SLOT MACHINE NEI BAR O LOCALI PUBBLICI... SOLO NEI CASINO'...QUI ABBIAMO TRUFFATORI DI STATO, FRODATORI, PARASSITI, NULLAFACENTI, LADRI, MAFIOSI, INCAPACI, FIGLI DI PUTTANA E BISCAZZIERI TUTTI NELLE ISTITUZIONI...

aniello r., milano Commentatore certificato 16.09.13 18:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sacrosanta verità , è vero che nessuno li costringe a giocare ma purtroppo la possibilità di vincere manda in nebbia il cervello di molte persone , vi rendete conto ! la casalinga che esce di casa con 30 euro per fere una piccola spesa alimentare , compra 2 gratta e vinci da 10 euro , non vince nulla, ritorna a casa e cosa mangiano????? far l'altro in uno stato fallito come il nostro quanti premi mettono nei grattini???? pochi e bassi...!!! chi li controlla???? uno schifo di paese .....potevo nascere in africa !!!!!

Saluti a tutti . fate benissimo a scrivere queste cose è ora di finirla !!!!!

Sandro V., Carrara Commentatore certificato 16.09.13 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Personalmente non mi preoccupa l'idea di diventare povero ma mi spaventa l'idea che le persone piú deboli possano perdere la propria dignità. Penso alle famiglie devastate dal gioco d'azzardo, ai disoccupati, ai disperati. credo che mi sarà difficile perdonare a questa classe politica la sofferenza che ha causato al nostro popolo.

Lorenzo C., Parma Commentatore certificato 16.09.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

sono perfettamente d'accordo con la dottoressa e aggiungerei anche che lo Stato sta per patteggiare con i gestori del gioco d'azzardo per una riduzione di oltre il 50% delle multe inflitte per vari motivi (gioco minorile, pubblicità ingannevole ecc..), e aggiungerei anche che queste sale gioco sono spesso covo di criminalità e riciclo di denaro di dubbia provenienza. Basta? Io proporrei la chiusura di tutti i tipi di gioco d'azzardo o almeno una drastica riduzione.Massimo

massimo v. Commentatore certificato 16.09.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

"""""E aggiunge: “L’Esercito di Silvio ha ormai superato le centinaia di migliaia di iscritti. Abbiamo un sacco di autotrasportatori, di persone che guidano i treni, tantissimi che fanno i poliziotti“. Sprezzante la reazione di Angelo, collegato telefonicamente: “Ma cosa dovete bloccare? Siete quattro rincoglioniti. Se trovo sull’Adriatica o sull’A14 uno di voi, gli passo sopra e lo faccio tipo “pizzella”"""


per veri intenditori:)

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/09/16/esercito-di-silvio-camionista-vs-furlan-siete-4-cani-e-tu-sei-cane-morto/244946/

paoloest21 16.09.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
UN GRAZIE A Cristina Perilli PER L'INTERVISTA,IL GIOCO D'AZZARDO E' DIVENTATO UNA BRUTTA COSA SU TUTTI FRONTI,OLTRE CHE REGOLAMENTARLO,DOBBIAMO ESTIRPARLO,NEL VERO E PROPIO SENSO DEL TERMINE
ALVISE

alvise fossa 16.09.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

STUPENDO DISCORSO DAL FILM "V PER VENDETTA"
da guardare
perchè la merda che ci stiamo mangiando è colpa ns e solo se saremo in grado di riprenderci la libertà usciremo fuori da questa merda di vita oramai senza + prospettive se non quella di essere SCHIAVI


https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=kj-EWuy2Wj0

p rabanne, torino Commentatore certificato 16.09.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Kakà rinuncia allo stipendio durante il periodo di malattìa: grande lezione per gli operai Fiat che dovrebbero fare la stessa cosa, vero Marchionne?
...o no?

elio vivalda Commentatore certificato 16.09.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I supermercati prima e i centri commerciali poi hanno inculcato nelle persone desideri non necessari alla vita .
Inoltre i supermercati hanno creato imballaggi inutili e costosi che divengono tonnellate di rifiuti dannosi per l'ambiente .
Quello che ha assunto proporzioni gigantesche nei costi
di ogni cittadino, oltre tutte le gabelle e che tutti accettano passivamente, è la tassa occulta che viene pagata con alte percentuali sul rincaro delle merci: LA PUBBLICITÀ
Se e pur vero che ci permette di conoscere e confrontare le merci che acquistiamo ,che è l'anima del commercio si è esagerato !
Si parla di ammalati per i video giochi, lotterie e il gioco d'azzardo, d'accordo...... giusto !
Ma un bambino, un ragazzo che si bombarda ossessivamente di pubblicità ?
È tempo di essere meno ipocriti.
Scioriniamo idee ideali e temi ecologisti e poi ?
Corriamo come topi dietro al formaggio in tutte le trappole
Pardon ai topi più intelligenti di noi, provate il primo ci casca il secondo ha già capito e se ne va .

Rosa Anna 16.09.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

l'evidenza è solo che il gioco d'azzardo non da beneficio ne ai governi che fin'ora l'hanno appoggiato ne ai giocatori.

psichiatria. 1 16.09.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

..uno stato dovrebbe insegnare il bene ...non sfruttare le debolezze dei suoi cittadini.
Lo stato com'è oggi ..ci è nemico...e questo è MALE.
Rendiamocene conto..che come le sigarette...anche il gioco d'azzardo non dovrebbe essere pubblicizzato, non dovrebbe essere messo in mano a chissacchì.
Ci stanno insegnando male.
MALE

Paolo B.

Eposmail ,. Commentatore certificato 16.09.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

proprio dei bei primati, nel senso delle scimmie

roberto garzeni 16.09.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

@fruttarolo

i miei complimenti!

ha anche un'altra caratteristica...più interessante:)))

paoloest21 16.09.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Repubblica sui "saggi in conclave" in Abruzzo:"... per il conclave che si terrà fino a domani in questo albergo in collina che si affaccia sul mare Adriatico. Costo del soggiorno: ventimila euro, a spese dello Stato..."

BALLE megagalattiche!E' vero che potrebbero essersi accordati per quella cifra, ma chi ce lo garantisce che il prezzo sia quello? Quando le tariffe "in promozione" parlano di tutt'altro. Ho fatto finta di prenotare per un'offerta "speciale", guardate un po' che prezzi !

https://www.blastnessbooking.com/prenota_new.htm?id_albergo=11602&tappa_1_id_albergo=11602&lingua_int=ita&tot_adulti=1&tot_bambini=&tot_camere=1&adulti1=1&id_stile=8293&n_tappe=1&headvar=ok&dc=9162¬ti=2¬ti_1=2&gg=17&mm=9&aa=2013

Hanno la faccia tosta di parlare di "malessere" proprio LORO, saggi parassiti che nessuno ha votato e che allungheranno le manacce sulla Costituzione per deformarla a loro uso e consumo. Si sa che vogliono il semipresidenzialismo e quindi modificare la Costituzione,nel senso di togliere più potere possibile ai cittadini.

Si sono rifugiati in un centro "benessere" per arrecare "malessere" a noi e studiare il modo per depredarci "legalmente".L'Hotel Villa Santa Maria di Francavilla a Mare in Abruzzo offre massaggi orientali,idromassaggi e altre terapie olistiche, campi da golf ed escursioni nei Parchi Nazionali.

Un pernottamento all'Hotel in minisuite costa sui € 300 (iva compresa)a cranio, aggiungete altri 300 euro per i pasti e i servizi(optional,ma figuratevi se ci rinunciano..) per due giorni e mezzo, oppure tre; con segretari e portaborse saranno una sessantina, fatevi un po' di conti...

A questo link trovate una galleria di foto dell'Hotel Santa Maria...altro che l'agriturismo dove Beppe si riunì con i nostri "ragazzi" deputati e che suscitò tanto clamore nei media!

http://www.hvillamaria.it/it/galleria-fotografica/hotel.html

Un grazie agli attivisti del M5S d'Abruzzo che hanno organizzato un "Bomb Day" di accoglenza ai parassiti.



Bene il post MA nessuno costringe nessuno a giocare.
Se hai testa bene senno' son problemi che sinceramente potremo mettere in secondo piano.
Fede fa fede.

simone stellini Commentatore certificato 16.09.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre tutto molto vergognoso!

Tutto tace 16.09.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Il gioco di tutti i giochi è nelle mani dei partiti e dei politici che occupano governo e istituzioni.

IL PAESE NON E' GOVERNATO ma scientificamente disseminato di "mine", autentiche bombe sociali contro la tenuta pacifica e ordinata del Paese. Il gioco d'azzardo è una di queste mine "a grappolo". Complimenti a quella signora proprietaria di un bar (non ricordo dove) che decise di buttare fuori dal suo locale le slot.
Facciamo come lei. FUORI dalle Istituzioni questi SGOVERNANTI
e le loro slot.

maria s., ancona Commentatore certificato 16.09.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

due norme da scrivere:
la prima deve portare la competenza per l'apertura e/o installazione di strutture per il gioco d'azzardo alle regioni e gli introiti fiscali derivanti spettano ai comuni;

la seconda deve prevedere la proibizione assoluta di qualsivoglia pubblicitá a favore del giuoco d'azzardo, come giá fatto per le sigarette.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Che miserie! come ci siamo e ci hanno ridotti!
Siamo proprio farlocchi creduloni perchè è verissimo: vincere è difficilissimo soprattutto da quando il gioco è diventato elettronico ed è manovrato da chi ha interesse a farti perdere!
E lo stato è connivente, lo sappiamo benissimo, da quando aveva la possibilità di farsi pagare 98 miliardi da queste aziende ed ha invece pensato bene di fare loro uno sconto sullo sconto!
Questo non è sfruttamento del bisogno? e non dovrebbe essere punito con la galera?

antonella b., Cremona Commentatore certificato 16.09.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Wlecinesi

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 16.09.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Parlarne molto serve, capire, ancora di più, arrivare ale radici del problema é ancora meglio. E il problema, di qualunque problema parliate, o parliamo, nei post e nei commenti, alla fine é sempre quello: culturale. Le misure servono, ma serve di più eliminare il motivo del problema. E ancora, il problema é culturale. La soluzione? Risvegliare un altro modo di interpretare la vita e le cose. In tale caso non servirebbero neanche leggi, basterebbe l'atmosfera, l'aria pulita. Si può pensare al politico "cattivo" e in realtá È cattivo...ma chi lo produce? Una comunità malata. Oggi tutti ipnotizzati a guardare la concordia...cosa potetre aspettarvi?

Felice L., estero Commentatore certificato 16.09.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo a Beppe ed anche a chi gestisce il sito. Non è possibile pubblicare un interessante articolo di Cristina Perilli contro il gioco d'azzardo e immediatamente sotto pubblicizzarlo invitando a lasciare le proprie generalità per effettuare delle comuni "Previsioni per Ambo secco" su www.giochisemplici.net
"Cerchi Previsioni ristrette? qui Vincerai a colpo.." Carissimo Beppe ed amici, prendiamo dei seri provvedimenti per rivederci in un'etica possibilmente irreprensibile. Vi abbraccio.

alberto monticelli 16.09.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

oggi, 16 settembre 2013, un giorno come un altro.
Chissa' quanti milioni sono stati pagati in tangenti su lavori pubblici e appalti.
Come sempre anche oggi qualche politico ha chiuso un occhio davanti a qualche devastazione o avvelenamento del territorio.
Probabilmente un miliardino o giu' di li e' sfuggito al fisco grazie a qualche altro occhio chiuso.
Un ex governatore si regione e' stato arrestato per corruzione (del pdmenoelle) nel solito scandalo quotidiano.
(Non e' stato nemmeno l'unico scandalo politico della giornata, Amato riesce a fare anche di meglio).
Nessun giornale ha fatto molto caso a tutto questo, perche' il recupero di una nave ha casualmente distratto tutti.
Poi il rischio di caduta dell'inutilissimo governo Letta ha fatto il resto.
In Italia non abbiamo i giornalisti, altrimenti i partiti crollerebbero in una settimana.
Abbiamo solo dei volantini di partito (repubblica, corriere della sera) che riescono a far passare per "normalita'" scandali che all'estero farebbero cadere un governo al giorno.
E riescono pure a far passare per "notizie" dei ridicoli gossip.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 16.09.13 17:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come può un governo combattere se stesso?

paoletta a. Commentatore certificato 16.09.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Napoli per 10 euro nei bagni delle sale bingo ti fanno un pompino per poi andarli a perdere con le cartelle :-) tutti lo sanno, anche le forze dell'ordine, ma nessuno fa niente. Io auguro a tutta la classe politica attuale che ci mangia su questi vizi, di veder rovinato un suo caro, come purtroppo sto vedendo io in questi giorni.

Salvatore ., NAPOLI Commentatore certificato 16.09.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa importante da divulgare e` che qualsiasi gioco elettronico non e` strettamente legato al caso ma e` strettamente controllato in modo da avere piu` perdite che vincite. Se cosi non fosse gli imprenditori non sarebbero invogliati ad investire negli impianti e nelle organizzazioni, percio`il guadagno e` sicuro solo per loro.
La "verita`" che andrebbe divulgata ogni giorno, sempre e su ogni media, e` che
- le probabilita` di perdere sono piu` alte di quelle di vincere.
- la maggior parte dei giocatori perde piu soldi di quanto ne vinca
- le vincite che ti ripagano sono rarissime e nel frattempo puoi finire i tuoi soldi.

Italo Pelizzola Commentatore certificato 16.09.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Stranamente Cristina Perilli, nel suo post "ha dimenticato" di FAR NOTARE che, OLTRE TUTTO, la lobby delle slot-machines DOVEVA 98 MILIARDI di euro allo Stato e quindi a noi Cittadini, dal 2007, dopo un accertamento della Guardia di Finanza, richiesto dalla Corte dei Conti.
NON LI HA PAGATI e NON VUOLE PAGARLI, perché nel 2008, il Parlamento,
NON SI SA COME, ma possiamo "IMMAGINARLO",
ha approvato delle "modifiche" al "Contratto-Concessione" , accettato liberamente e sottoscritto nel 2004.
Tali ""modifiche" del 2008 sono addirittura RETROATTIVE e quindi sono riuscite praticamente ad "annullare" l'accertamento di 98 miliardi e la stessa Corte dei Conti ha le "mani legate" e non può più applicare l'accertamento di 98 MILIARDI !
Come "Comitato 98 miliardi", siamo però riusciti a trovare "il sistema" per poter RECUPERARE i 98 miliardi. Nel sito
comitato98miliardi.altervista.org
c'è tutta la relativa documentazione.

E' IMPORTANTE tenere presente che se riusciamo a RECUPERARE questi 98 miliardi di euro, ci sarebbero i soldi per far TUTTO quello che chiede Cristina Perilli !!!!.......

comitato98miliardi.altervista.org

vincenzo matteucci 16.09.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento


¡¡¡HOLA BLOG!!!

In Italia qualcosa deve cambiare.
Ricordo tempo fa che parte del ricavato dei giochi d'azzardo
venne addirittura incoraggiato per il restauro dei monumenti
(e/o come incentivo a cinema e spettacolo?).
Ottimo trappolone per ingannare, in seguito, la nostra società civile.
In quel caso (solo??!!) lo stato non ha protetto i + deboli!
Cara Cristina Perilli... approfitto per inviarle le mie condoglianze
per le colleghe dottoresse + sfortunate.

Auto copia/incolla:
C'è veramente da tirarsi su le maniche
perchè ci attende una sfida accattivante:
innovare il nostro BELIN-PAESE!

Hasta Pronto.

Ernesto - La Habana 16.09.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

per giocare alle slot...non c'è bisogno di scontrini fiscali...anche se ci lasci migliaia di euro...
per comprare le caramelle...sono obbligatori...
qualcuno potrebbe spiegarmi questo meccanismo???
grazie...

alberto orru, cagliari Commentatore certificato 16.09.13 17:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il gioco d'azzardo aumenta come pratica per il fatto che il Throwman Show televisivo da vent'anni promette un sogno che non avviene e che non avverrà. E' una forma di disperazione folle dell'ultimo giro con un inconscio dormiente che ha capito la presa in giro. Purtroppo dormiente.

Douglas Gattini 16.09.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Propongo una legge che proibisca la pubblicità del gioco d’azzardo e che consenta l’installazione dei giochi leciti esclusivamente in un numero contingentato di sale giochi, ove sia consentito l’ingresso solamente a soggetti maggiorenni con registrazione del documento d’identità; per motivi di ludopatia e di antiriciclaggio di denaro sporco, il Questore potrà vietare l’ingresso a soggetti recidivi al vizio del gioco e con pendenze penali.
La Mafia, che non si mantiene con il lavoro ma con le attività illecite, oltre a droga e prostituzione, potrebbe trarre ulteriori guadagni dal gioco d’azzardo se, alla massa dei cittadini, fosse consentito l’uso indiscriminato di videopoker che offrono vincite in denaro. La criminalità sa bene che lo Stato non è in grado di effettuare il controllo delle migliaia di congegni installati in tutta la Nazione, quindi ha richiesto “ai politici di turno”, una legge che permette la collocazione delle “slot machine” in molti luoghi (bar, sale giochi, circoli).
Ecco che il governo della XIII legislatura (Coalizione politica: Ulivo - PDCI - UDEUR – Indipendenti) presieduto da Giuliano Amato, approva la legge finanziaria n. 388 del 23/12/2000, tra le cui tante disposizioni, viene inserito l’art.37 (che modifica l'articolo 110 TULPS). Questa legge che ha premesso l’istallazione di videopoker e simili in tutti i locali pubblici, apparentemente non consente il gioco d’azzardo, in quanto gli apparecchi non forniscono vincite in denaro, offre però alle organizzazioni criminali, la possibilità di gestire un fenomeno che può facilmente diventare illegale.
In merito ricordo cosa mi disse il gestore di un circolo, quando gli sequestrammo i suoi videopoker illegali, “… tu dammi la possibilità di mettere le macchinette, poi a taroccarle ci pensiamo noi…, tanto per una irregolare che trovi, altre venti ci fanno guadagnare a tutti…”.

sergio mazzesi 16.09.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=QD9Cxwm3eVg

psichiatria. 1 16.09.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

In un altro paese la Concordia sarebbe rimossa in sordina, il classico velo pietoso su una vicenda squallidissima. In Italia invece si spettacolarizza e la gente commenta: "Mi interessa perché é un'operazione unica al mondo", ignorando che operazioni uniche al mondo si fanno tutti i giorni in tutto il pianeta.
Certo che visti da fuori gli italiani sono strani, a meno che uno non capisca tutta l'operazione mediatica e il suo messaggio subliminale che é "lasciate che i saggi modifichino la Costituzione"

salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 16.09.13 17:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche quasi tutti i parlamentari sono dipendenti dal gioco d'azzardo: il lecca e vinci.
siamo lo zimbello del mondo intero, al nostro governo non frega proprio niente della salute dei cittadini, anzi sono foraggiati dalle società che gestiscono il gioco d'azzardo.
se un piccolo artigiano o commerciante deve pagare a equitalia 10.000 € li deve pagare.
se queste società vengono multate per miliardi di € magari tra anni pagheranno qualche milione, e il nostro governo ci fa credere di non riuscire a coprire il mancato gettito imu o l'aumento dell'iva. italiani brava gente, popolo di stronzi,
l'importante è che non ci tolgano il pallone

piero l., tortona Commentatore certificato 16.09.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un commento che ho letto a commento del video sopra su you tube :


"" Sono mafie legalizzate. A proposito di fare leva sui disagi della gente, come dice molto bene anche Saviano, in un paese senza meritocrazia (è davvero TOTALMENTE assente) il ragionamento più logico è quello appunto di giocarsi la propria vita, perché si sa bene che nessuno elogerà le tue abilità che diventano inutili. Ma le mie sono soltanto parole al vento anzi al web""...

(Umberto Ribezzi).

Concordo in tutto.


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 16.09.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

lo stato dovrebbe essere un padre per i cittadini invece mi dice di giocare, ma con moderazione, mi dice di farlo, ma solo se son maggiorenne, mi dice che è bello vincere facile... questo è un padre che mi vuole bene, che mi protegge?

orgogliosa di non saper neanche giocare i numeri al lotto, di non conoscere quando escono i numeri del superenalotto, di non sapere grattare un grattaevinci, di non aver mai visto una sala bingo... e orgogliosa di giocare a tombola con i parenti, solo a natale, a 5 centesimi a cartella.

non cedo alle lusinghe di un denaro guadagnato facilmente, non mi interessa.

nike di samotracia.. Commentatore certificato 16.09.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè Libera non documenta gli utili che trae dal gestire i patrimoni confiscati alla Mafia.
Non è per caso un'ennesimo scempio nei confronti delle persone che subiscono dei torti?

giuseppe bertorelli, Rapallo Commentatore certificato 16.09.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Ritorno al futuro "2 . Con il nostro dittatore che noi tutti conosciamo. Cara psicologa , qua si tratta di persone mafiose e politici e ex- amministratori di monopoli di stato un mix imbattibile . Infatti solo per fare un esempio i 98 miliardi di euro che dovevano essere pagati per il mancato allaccio in rete , sono diventati prima 2.3 miliardi , per poi abbassarsi a i miseri 800 milioni di euro . Io se fossi un parlamentare , prima di tutto azzererei tutte le licenze , per poi andare a verificare con controlli reali chi detiene e con quale titolo. Infatti cosa misteriosa non si sanno i nomi dei gestori si conoscono solo i nomi delle società .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 16.09.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

O T
fico per favore,se il nano pregiudicato manderà in giro un videomessaggio,impedisci alla rai di diffonderlo!!!sei a capodella commissione vigilanza rai,quindi imponiti!!fate rispettare la legge!!!nessun messaggio da un pregiudicato!!!fico,dico a te,puntate i piedi e attivatevi subito!!!non dire che non puoi,perchè vi siete mossi bene e in anticipo sulla questione pazzesca del reality in congo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 16.09.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Sig.a Perilli , pensi quante energie Lei impegna per questa banda di scemi, energie che potrebbero essere impegnate in azioni umanitarie, aiutare bambini, vecchi indigenti, padri senza lavoro, invece si dedica a gente a cui non interessa nulla degli altri, pensano al gioco, al gioco, al gioco, a trovare i soldi per GIOCARE.
Lei è sicuramente una persona meritevole, queste persone sono gli scarti della socità, come i nostri politici che lucrano sulle debolezze.
Sarei più contento se almeno questi soldi, delle tasse sul gioco, servissero per qualche cosa di buono.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 16.09.13 17:01| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giocati dalla TV

Altro gioco malefico è quello imposto della TV, gli psicologi dovrebbero spiegare gli effetti, la dipendenza, l'illusione, la devastazione psicologica attuata capillarmente nelle case degli italiani riconducendo ad un'unico immaginario e coscienza collettiva.
Oltretutto per un semplice meccanismo di opportunismo oltre che di controllo è che di solito il programma che piace, e che produce tanto share e quindi introiti è quello che fa male, impoverisce, illude, non a caso si ritorna ai giochi, ai pacchi e porcherie varie.

sergios g Commentatore certificato 16.09.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Il gioco è una debolezza dell'uomo, non centra l'intelligenza, ai cavalli negli anni passati ho visto esimi professori, professionisti, medici illustri giocarsi le mutande.

Se non avete mai giocato buon per voi, ma non iniziate a fare le morali, dimostrate tutta la vostra pochezza intelletuale.

Ripetete a memoria quello che vi ha inculcato papà, la cosa grave è che vi incazzate pure...
Se non conoscete una cosa non giudicate, siate intelligenti e non fate i ricchioni con il culo degli altri.

Mi sembrate quelli che anni fà, su questo blog facevano i saputoni di sinistra, e non aggiungo altro vedi Letta/Renzi o la Boldrini...

L'esperienza è un'altra cosa !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 16.09.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè questi miserabili che hanno il vizzio del gioco trovano i soldi per la loro stupidità, se si tratta di pagare le tasse siamo tutti senza soldi.
L'italiano è un COGLIONE, si merita quello che ha.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 16.09.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento


Carissima Perilli ,

il mio discorso le apparirà cinico ; ma noi
siamo fottuti due volte.

Una piaga sociale grave è quella descritta da lei , la beffa è pure l'evasione e il riciclaggio.

Con 98 miliardi evasi , si toteva finanziare il reddito di cittadinanza , inclusa campagna e supporto per tale piaga.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.13 16:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DRAGHI chiede ai governi più riforme.
cioè...
a me suona come l'impalatore che chiede più vaselina per i condannati.

quell'uomo è un demone.
e lo penso sul serio.
LETTERALMENTE.


e nel frattempo c'è chi sta facendo recuperare MILIONI di euro ai clienti delle banche ....

http://www.umarcocali.com/2013/09/ecco-come-la-banca-ha-restituito-altri.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 16.09.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

sembra imposssibile che esista gente che possa credere che una macchinetta elettronica sia programmata per distribuire soldi aggratis, eppure il bobbolo lo crede, cosìccome crede che il nano gli restituirà l'imu pagata nel 2012


Vorrei aggiungere un altro particolare ......... le stesse " persone " che buttano soldi al GRATTA E PERDI circa 20 euro al giorno di media fanno la fila all' ufficio postale sin dalle 4 di mattina per risparmiare sulla tassa del bollettino che come sapete alla posta costa meno del tabacchino , e spesso non possono comprare il pane o altro per mangiare , ma io non mi esprimo trovo giusto far finire malissimo questa gente più ne muoiono e meglio è per il pianeta , purtroppo per il pianeta siamo un virus che spolpa e fatanto male e danni , quindi cominciamo a far morire gli idioti e poi altri , se è vero che entro il 2050 dobbiamo scendere a 500 milioni di abitanti nel mondo contro oltre 7 miliardi di oggi meglio così ciao a tutti

giuseppe saponara 16.09.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo aggiornare subito l'art. 1 della costituzione

Franco Losini 16.09.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

...e alla fine del post ecco il libro da comprare!
"non date i soldi alle macchinette, dateli a me"

mister x, ravenna Commentatore certificato 16.09.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Io chiederei le dimissioni immediate di Enrico Letta, almeno per buongusto visto che la parte più cospicua dei danari raccolti dalla sua fondazione (VEDrò) proviene da società concessionarie del gioco d'azzardo.
E a bassa voce non si sa mai,
non diciamo che queste sono tra le agenzie appartenenti alla maxi evasione fiscale di 98.000.000.000 miliardi di euro, condonata dalla corte dei conti a 2.000.000.000 e col suo governo graziati a 600.000.000 milioni.

Mi raccomando silenzio perchè potremmo essere tacciati come "moralizzatori del cazzo".

alex r., torino Commentatore certificato 16.09.13 16:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

" e qui si gioca ancora al primo" senza neanche vincere niente....

psichiatria. 1 16.09.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie,grazie,grazie di questo intervento!!!un post importantissimo per conoscere e non dimenticare.
p.s. M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 16.09.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche il fratello di Alfano ha vinto con la lotteria delle poste, "lecca e vinci" pure se sei fratello...

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 16.09.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Il gioco d'azzardo è la tassa sulla Stupidità!!

E sinceramente, non mi sento di biasimare lo Stato in un paese di ignoranti!

Oscar S., Barcelona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 16.09.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA BLOG!!!

Quel che so in merito è che il governo sta giocando a poker con i nostri soldi ed i nostri destini!

Hasta pronto!

Ernesto - La Habana 16.09.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento

1?

Ernesto - La Habana 16.09.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primooooooooooo!!! :-)))

Anto ., Genova Commentatore certificato 16.09.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

renzie=ephemeros!!

paoloest21 16.09.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori