Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Slot condonate, sicurezza tagliata

  • 20


protesta_vvff_.jpg
"Un effetto della sanatoria sulle multe alle slot-machine sono i tagli alle nostre forze di sicurezza, conseguenza di scelte scellerate. I vigili del fuoco subiscono infatti un taglio di 55 milioni a scapito di nuove assunzioni. Erano 2 miliardi e mezzo circa, ora dopo il condono sono 600 milioni di euro. Ma la situazione è davvero paradossale. Sono state le nostre forze di sicurezza, in particolare la guardia di finanza, a scoprire quella maxi-evasione e dopo che lo Stato condona la multa, per effetto di quel condono il comparto sicurezza viene penalizzato. Ringrazio per la lettera inviataci. Inizieremo l’iter parlamentare insieme ai diretti interessati per fermare questa porcata." Luigi Di Maio, M5S Camera

17 Set 2013, 11:57 | Scrivi | Commenti (20) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 20


Tags: condono, evasione, gioco d'azzardo, Luigi Di Maio, multa, slot machime, vigili del fuoco

Commenti

 

Giusto le slot ed i giochi dovrebbero avere delle limitazioni e pagare le multe con gli interessi
ZR

zippo Davide 18.09.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Pazzesco drogare fino a rendere dipendenti i propri cittadini

Marco Diaco 18.09.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Per chi vuole saperne di più di slot, concessioni e concessionari suggerisco di cercare una puntata di report fatta qualche tempo fà.

Damiano Formiconi 17.09.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
SIAMO ALLA FOLLIA,CONDONANODO LE SLOT,SI PEGGIORA ANCOAR DI PIU' ALA DIPENDENZA AD GIOCO D'AZZARDO
ALVISE

alvise fossa 17.09.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo dobbiamo (noi popolo) rispettare "leggi" fatte dai "ricchi" per i "ricchi". Più il tempo passa più non potrà che peggiorare.

Fabrizio Bovini 17.09.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

vebbe'è andato perso tutto lo scritto, computer infedele! Ricominciamo...Questo è un "post di servizio":
sono una scrittrice, giornalista professionista in pensione, ed abito insieme con due bassotte sulla Salaria (RM) poco oltre il RA, di fronte al Salaria Sport Village. Inquilina dell'INPGI da 33 anni, durante i quali il fitto non ha fatto altro che aumentare mentre invece la pensione è rimasta pressoché stabile, ragion per cui non mi è consentito affittare, per poco che costi, il pied a terre in Puglia ove rifugiarmi di tanto in tanto. Domando perciò se c'è un o una parlamentare 5stelle cui possa interessare condividere l'abitazione con me fifty-fifty: tre stanze, servizi, giardino, grande terrazzo coperto soprastante, 2 posti auto (coperto e scoperto)lo stabile gode inoltre di un vasto prato e il condominio sta al riparo di un cancello elettronico.
Non ho mai condiviso la casa perché le referenze non mi bastano, mi fido di più della simpatia, delle affinità intellettuali, e dei ragazzi automaticamente referenziati da Beppe. Nel caso telefonatemi o messaggiatemi su Facebook. Ciao!

margherita simoni 17.09.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un altra azione del governo che "grida vendetta al cospetto di dio".

Fatene una raccolta, un libro, un film...

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.09.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

In mezzo allo sfacelo delle nostre forze di sicurezza che si è visto anche recentemente, contengono al loro interno molte mele marce sul tipo del carabbiniere che ha rubato la borsa alla dottoressa di Brescia morta nell'incidente causato dal extracomunitario .. I vigili o pompieri sono tra i pochi degni e utili alla nostra sicurezza.
Ma nel mondo dell'incontrario, invece di premiarli li bastonano. Tant'è.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.09.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Cittadino!!!! Continua cosí, divulgate ancora Di più. State lavorando benissimo, informateci e fate salire il número dei nostri elettori!!!! Intanto io divulgo

Ornella Raanaas 17.09.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Andate avanti tutta la mia solidarietà.

Livio Vianello 17.09.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

In principio fu Fini(AN)ad essere il titolare delle aziende di SLOT LADRE, ed legalizzate sempre per il conflitto di interesse, ora che Fini non c'è più(penso)o perlomeno non è più il titolare di queste aziende, mi chiedo a chi continuano a salvare il di dietro.Se vengono condonate le multe a queste aziende miliardarie, PRETENDIAMO che vengano condonate le multe anche ai semplici cittadini e a maggior ragione se disoccupati.

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 17.09.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma da chi dipenderanno mai questi locali di slot? Chi ci sarà mai dietro? Qualcuno che fa capo a qualche politico PDL o Pd? Ma chi lo sa? Solita minestra. Chi ha permesso lo sviluppo della droga dei poveri? Il gioco d'azzardo colpisce sempre i più poveri, sia che si tratti di gratta e perdi che di slot. I poveri si vendono le dentiere placcate per giocare con la speranza di una vincita pressoché impossibile. Dietro i soliti politici e le mafie.

Luca 17.09.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

beh 660 milioni sono piu che sufficienti a compare 515 ( al netto dei parlamentari del m5s ) divise e li mandiamo tutti a spegnere i fuochi.
oh hai visto mai che facciano qualcosa di utile nella loro vita.

massimo x 17.09.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

ok , magari saremo noi per adesso a pagare le merdate di questi stronzi, ma che si sappia che più della metà del CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO VOTA E VOTERA' M5S PERCHE' ABBIAMO CAPITO CHE SONO GLI UNICI CHE VOGLIONO VERAMENTE AIUTARE QUEST'ITALIA CHE AFFONDA E NOI STIAMO DALLA PARTE DI CHI AIUTA LA GENTE ......

VINCENZO 17.09.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per essere chiari la persona maggiormente coinvolta nel discorso slot è l'onnipresente e onnipotente sig. D'Alema. A voi ogni commento.

Riccardo Parodi, Recco Commentatore certificato 17.09.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli tutto nella norma x un governo politicomafioso!!!!

Astolfi mirco, san Fior (TV) Commentatore certificato 17.09.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

condonati quasi un miliardo e mezzo. ma stiamo scherzando! a me chiedono il doppio di una multa se la pago il giorno dopo e a questi abbonano 2/3 del dovuto! per poi tagliare tutti i servizi e piangere perché forse forse l'aumento dell'IVA non si puo' evitare... ma chi sono questi, ma da dove vengono, ma hanno studiato??.. lo so, lo so, non si tratta di titolo di studio ma di conoscenza mafiosa... cosa puo' ancora sopportare il popolo italiano? e poi parlano di istigazione alla violenza del M5S! sono queste mosse ad istigare, non chi le denuncia.. sono infuriata!

simona s., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.09.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Questi cialtroni di politicanti mi fanno talmente girare le @@ che rischio esca il jackpot !

Luigi Barsotti, Ponte Buggianese Commentatore certificato 17.09.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Giusto innalzare la tassazione,ma molto meglio togliere del tutto le macchinette.un suggerimento per i comuni,incentivare i locali che hanno in locazione le slot a sbarazzarsene.

Ivan Tognazzi 17.09.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori