Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

SOS di una famiglia torinese senza tetto

  • 83


famiglia_senza_tetto.jpg

"Costretto a dormire in auto con una moglie e tre figli a cui badare. A raccontarcela è Maurizio B., Torino, un uomo di mezz’età, che condivide la sua vita con la moglie Anna e tre figli. Le disavventure della famiglia sono cominciate con la perdita del lavoro da parte di Maurizio. L’uomo si è prima visto togliere da sotto le suole il lavoro di camionista e successivamente si è trovato costretto a spendere tutti i risparmi per pagare le spese del vecchio alloggio. E una volta finito in mezzo alla strada la soluzione è stata solo una: quella di affidarsi alla cara vecchia macchina. Maurizio e Anna si sono visti respingere la domanda per accedere al programma per l’emergenza abitativa. "Quella è stata senz’altro la prima brutta notizia - racconta l’uomo - Poi si è palesato subito il problema della casa. Dove andare a dormire. Alla fine io ho scelto di restare in auto e per i miei figli ho trovato un’altra situazione”. Anna tira avanti con qualche lavoretto in nero. Giusto per guadagnare il minimo sindacale per comprare da mangiare." Leggi tutto

25 Set 2013, 11:21 | Scrivi | Commenti (83) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 83


Tags: crisi, famiglie, italiani, privilegi, reddito, senzatetto, solidarietà

Commenti

 

Ciao,
Si sono bloccati, banca vietata e non si ha il vantaggio di banche o è meglio avere un progetto e hanno bisogno di un finanziamento, cattivo credito o bisogno di soldi per pagare le bollette, soldi da investire per affari. Quindi, se avete bisogno di prestito di denaro non esitate a contattarmi per ulteriori informazioni sulle mie condizioni molto favorevoli.
Per ulteriori informazioni contattare gentilmente

Mail: tran.claudio@gmail.com

Mail: tran.claudio@gmail.com

grazie

Claudio Trani 19.03.16 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Io sono una persona che lavora con la mia banca.
Ho il desiderio di aiutare
persone che non hanno i mezzi per realizzare il loro progetto, posso aiutare
le persone che sono seri e onesti, si può rimborsare il prestito
in tempi normali. Questo lascerà a lavorare a stretto
con le mie procedure notarili utilizzate per
completamento di questa transazione. Offro prestiti a breve, medio e lungo
termine da € 2.000 a € 8.000.000 e oltre. il mio
inversione è fatto con un interesse del 3%.
Contattatemi se siete interessati

moricio.lomberto@yahoo.it

moricio 23.11.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Nel mondo c'è abbastanza per soddisfare i bisogni di tutti ma non abbastanza per soddisfare l'ingordigia di pochi!

ghandi

jonni goloso 09.10.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Avete bisogno di un prestito urgente per pagare la bolletta? . ecco una possibilità che
offrire credito a coloro che sono pronti ad applicare e presentare il nostro
condizione, quindi se siete interessati a un mutuo per la nostra azienda, allora si
avere a contattarci via email adesso ......

Email: am.credito@blumail.org

grazie

Tina P. 03.10.13 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Quando queste cose le diceva la lega era razzista e non lungimirante. Ora e' troppo tardi perche' i Polentoni si sono in minima parte svegliati ma specie in certe citta' del nord sono ormai minoranza se consideriamo chi ha meno di 25 anni. Il futuro e' degli extracomunitari portati qui dalla mafia per lavorare in nero!!!

Luigi P. Commentatore certificato 26.09.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Quando queste cose le diceva la lega era razzista non lungimirante. ora e' troppo tardi. Troppo tardi iPolentoni si sono svegliati. L italia e' finita specie al nord dove comandano i figli dei mafiosi mandati da Mancino gia' dal 1975, i pseudodemocraticidisinistra e gli extracomunitari che hanno un sacco di aiuti perche' fanno mediamente 3 o 4 figli!!!!

Luigi P. Commentatore certificato 26.09.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve premetto che sono un ex detenuto che ho pagato il mio debito con la giustizia e che con fatica mi sto integrando (da solo insieme alla mia famiglia), credo che i vostri ms siano tutti rivolti alla situazione drammatica di Maurizio B. ma voi sapete quanti Maurizio B. ci sono in tutta italia nella stessa o peggiore situazione in cui tanti come voi infeiscono contro tutte le istituzioni ma non facendo niente di concreto credendo che fortunatamente a te non capitera' mai di trovarti in quella situazione , te lo auguro di cuore ma...mai dire mai.
Grillo puo' darsi che al mio pensiero non dai importanza perche' sono un ex detenuto ma ti prego in nome dei nostri figli per un futuro migliore del nostro COMBATTI PER I NOSTRI DIRITTI E DOVERI dai dignita' a tutti i MAURIZIO B. DI TUTTA L'ITALIA .
Io non ho la possibilita' economica di poterlo aiutare ma tu Beppe dagli una mano ha tre figli ,
TI PREGO AIUTALO.
Grazie a tutti.

giuliana s., fosso' Commentatore certificato 26.09.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

perchè il sindaco fassino non dà, come ai clandestini € 35 al giorno per ogni componente della famiglia? VERGOGNA!!!

piero l., tortona Commentatore certificato 26.09.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

DA TORINO!!!Non da Canicattì o eboli(senza offesa)
Il sindaco di Torino non è un certo FASSINO Piero
del comitato centrale dell'ex-PCI,ex-DS,ex PD ed
ora sfacciatamente PDL al servizio di berluska??
I poveri italiani, oggi alla disperazione, hanno
diverse soluzioni suggerite e promosse dalle IENE
delle istituzioni (tra cui KYENGE e BOLDRINI che per loro certi diritti,casa-lavoro ecc. sono solo
per immigrati clandestini specie se delinquenti!).
Elenco le varie soluzioni:
1)Se senza casa, usare la macchina se posseduta
ed in regola con bollo ed assicurazione sennò
sono ca..i acidi, altrimenti mezzi d'emergenza
quali marciapiedi,ponti e casolari abbandonati!
2)Se senza lavoro,arrangiarsi come si puo' basta
che non si rompono le palle al governo PD+L-L,
ai sindacati ed enti statali di assistenza che
devono pensare ai loro privilegi in pericolo ed
alle priorità dei clandestini in difficoltà!!
3)Se non abituati ad arrangiarsi, c'è il metodo
risolutivo della fune,gas,salto nel vuoto,busta
di nylon,ecc..che le IENE forniscono gratis!!
4)IL METODO CHE SUGGERISCO AL SIG. MAURIZIO B. di
Torino è il sistema del grande TOTO':
Andare a casa di Fassino con un bel megafono ed urlare:" FASSINO, IO MI STO' BUTTANDO DALLA MOLE"!
Al che Fassino esce e ti convince a non buttarti! Allora tu gli ricordi la storia del film quando Gino Cervi salvò TOTO' dal fiume e fù costretto ad accoglierlo in casa e mantenerlo con tutta la famiglia!!Nel caso non dovesse uscire di casa, lo devi stanare con un lanciafiamme e convincerlo a risolvere il tuo grave problema!!
SCUSA SE SCHERZO SUL TUO DRAMMA MA TANTE VOLTE
SCHERZANDO SI DICE LA VERITA'!!
Sono sicuro che la brava gente esiste! Lo stesso
FASSINO non è tanta IENA come gli altri politici
e troverà senza dubbio una buona soluzione alla
tua disperata situazione familiare a cui anch'io
e tanti altri sono vicini a trovarci!!
PAZIENZA E CORAGGIO!Pensiamo a salvare i figli!
Altrimenti......ci arrabbiamo!!!

peppino russo 26.09.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Maurizio,oltre alla commossa solidarieta'ti posso solo dare un n.telefono..011-655454,e'il sindacato ASIA-USB che prova a seguire queste vicende,si trova in C.so Marconi,34-Torino
forza,non mollare..

f.g-torino

franco graziani 26.09.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

PERO' dobbiamo "fare accoglienza" agli extracomunitari, tanti dei quali vengono per birbizia. Che bell'Italia!!!!!!!!!!!!!!!!!

terenzio eleuteri 26.09.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

ecco, è davanti a questi casi che poi mi indigno contro i buonisti di turno (a proposito dove sono ora???) quando paventano parità di diritti e alloggi agli extracomunitari e allestimenti di campi x nomadi e anche appartamenti per l'integrazione. E ai nostri bisogni chi ci pensa??
Noi paghiamo le tasse, mantenimamo tutto il "carrozzone" e poi se serve qualcosa una bella porta in faccia? Bella roba....allora conviene chiedere asilo politico e cittadinanza alla Mongolia e chiedere poi alla Kyenge di avere gli stessi diritti civili e una casa....scommetto che in poco tempo gli arriva. Che schifo di Paese che è diventato l'Italaia :-(

gianluca carnevali (elianto72), roma Commentatore certificato 26.09.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Se posso permettermi devo dire che avete fatto un grosso errore. Dovevi vender la macchina e comprarti una roulotte. Il giorno dopo dicevi di essere un nomade e vedi come x magia ti verrà data una abitazione. Non si tratta di razzismo,ma se io cittadino pago le tasse vorrei almeno che i miei soldi vadano x aiutare una famiglia ITALIANA,onesta e che vuole vivere dignitosamente. Invece a Roma come altrove si costruiscono villaggi con villette x NOMADI (ma nomade nn vuol dire che nn si fermano mai in in posto?). Aiutiamo le famiglie,un padre che nn riesce a far vivere la propria famiglia in modo decente è una vera tragedia. Come detto molte volte,sono riusciti a farmi vergognare di avere un lavoro SICURO, e un tetto sotto la testa x la mia famiglia. La mia condizione deve essere la normalità x tutte le famiglie italiane,ma nn è così. Vergognatevi voi signori politici.

R.devecchis 26.09.13 06:37| 
 |
Rispondi al commento

SI- CHE POI VOI COMPAGNI NON LO SIETE - M A I- STATI E NON SAPETE NEANCHE COSA VUOL DIRE LA PAROLA - BRANCO DI BABBEI

FABIO B., bologna Commentatore certificato 26.09.13 06:31| 
 |
Rispondi al commento

perche' vedete "compagni" NON C'E' PEGGIOR INIMICIZIA DI UN'AMICIZIA ANDATA A MALE

FABIO B., bologna Commentatore certificato 26.09.13 06:29| 
 |
Rispondi al commento

anzi ERARIALE

FABIO B., bologna Commentatore certificato 26.09.13 06:03| 
 |
Rispondi al commento

e se dio volesse -potrebbe fulminare anche quel babbeo di prodi che l'ha nominato e quel lurido di nanuncolo che l'ha riconfemato , promuovendolo - eppure essendo decrepito quindi abusivo- direi che si impone un accertamento fiscale per:
torquemada-mortadella-al tappone- e perche' no anche gargamella--gia' che ci siamo

FABIO B., bologna Commentatore certificato 26.09.13 06:02| 
 |
Rispondi al commento

pero' l'auto deve stare ferma - assicurata e bollata - se no befera ti fa' il FERMO AMMINISTRATIVO - (a meno che prima di farlo non gli sia arrivato un fulmine in testa che l'abbia DISINTEGRATO (a befera)

FABIO B., bologna Commentatore certificato 26.09.13 05:53| 
 |
Rispondi al commento


„Chi volesse dare una mano a Maurizio e Anna può chiamare al numero di telefono 333-3685252.“


GRAZIA 26.09.13 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Quando si sentono storie come queste, che cominciano ad essere troppe e comunque non dovrebbe essercene neanche una,
viene il voltastomaco ,viene veramente la voglia di spaccare tutto" La ragione ci tiene fermi,ma per quanto ancora?,noi che siamo impotenti,che vorremmo aiutare ma in tanti dovremmo essere aiutati
Poi senti i discorsi falsi di chi incapace a qualsiasi rinuncia.Di chi mette avanti la TAV e gli F35 a persone come questa famigliola che non chiede fasti,ma solo decoro.
Che vergogna infinita,che ipocrisia
Forza,coraggio,teniamo lontano i pensieri malsani e cerchiamo tutti di diffondere l'onestà del M5S.

Paola L., Verona Commentatore certificato 25.09.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Creiamo una sorta di protezione civile 5 stelle a questi italiani caduti in disgrazia facciamo colletta compriamo un rudere lo rimettiamo a posto e ce li mettiamo dentro....

Moreno Michielutti 25.09.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI AIUTIAMOLI SIAMO IN TANTI COMINCIAMO A DIVENTARE UNA COMUNITA DI CITTADINI IN AIUTO DI ALTRI CITTADINI, VISTO CHE SONO ABBANDONATI DA TUTTI
PER FASSINO LUI VA SULLE BARCHE CON BANCHIERI PER CHIEDERE I FAVORI PERSONALI DEI CITTADINI NON GLI EFREGA NULLA

antonio b., nibionno Commentatore certificato 25.09.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Accompagnamoli dall'’Arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia che sa dove piazzarli.

http://www.lospiffero.com/buco-della-serratura/nosiglia-tra-chi-muore-di-speranza-11460.html

O dobbiamo prima dipingere l'intera famiglia di nero cosi la Boldrini e la Kyenge non ragliano e non grugniscono?
Sapete...quella è una famiglia italiana con una mamma che vorrebbe sevire a tavola il marito e i figli quindi sono tutti figli di un Dio minore.
Se poi non sono compagni sponsorizzati allora poveri loro non hanno proprio speranze perchè il sinistro Fassino si preoccupa solo di strisciare tra Renze e Bazoli. Dei suoi cittadini non gliene frga un tubo tranne solo quando si tratta di derubarli con l'IMU e le tasse.

ora pro nobis 25.09.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Sempre la solita repubblica delle banane.

Fabrizio Bovini 25.09.13 20:13| 
 |
Rispondi al commento

se i nostri parlamentari ( esclusi i cinquestellini che già fanno di più) si limitassero nello stipendio forse ci sarebbero più soldi per queste famiglie.

Giorgio Mallarino 25.09.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere quanti in Italia si trovano nella situazione di disagio che può essere anche soltanto la mancanza di lavoro. Si parla di dignità umana!!!!! E se tutti insieme andassero a presidiare sotto la casa di chi guadagna quei mila euro di cui tanto si parla? Io potrei mandare mia figlia perchè anche lei si trova nella situazione di cercare lavoro e di non riuscire a trovarlo. Un guaio per lei ma anche per noi genitori.

Claudia D. Commentatore certificato 25.09.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Non sono razzista ma ai rumeni ed ai cinesi danno le case popolari... Trall'altro rovinando il quartiere dove vanno ad abitare. Gli italiani invece dormono sotto i ponti. Sono aumentati gli italiani che vanno a mangiare nelle Caritas e non si parla di barboni. La colpa di chi è?
Io un po' di idee su chi è il colpevole le avrei. Vogliamo cominciare con quei vetusti e ringalluzziti 60 70enni che sanno solo dire"povero Berlusconi". Poi penso a quei vecchi che cucinano alle feste dell'unità ... Continuate a votare la solita classe politica tanto la vostra pensione e la vostra casa sotto il culo...

Luca 25.09.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
SIAMO TUTTI CON TE' MAURIZIO,NON MOLLARE
ALVISE

alvise fossa 25.09.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ne ho viste tante non peggiori ,ma sempre tristi-quello che fa rabbia è il fatto che la perdita di lavoro annulla la persona e quei familiari che da questa dipendono(figli specie se in piccola età)Sentire e non poter far nulla da parte mia mi rattrista.Lo sappiamo tutti e Francesco lo ha sottolineato che se manca il lavoro si , ma non voglio tediare alcuno- faccio gli auguri e che la cosa possa risolversi bene

lauro b., TERMOLI Commentatore certificato 25.09.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S se non sa dove mettere i soldi potrebbe andare nelle aste fallimentari e comprare case a 20000 euro e aiutare queste persone in difficoltà..ce ne sono ovunque e solo chi lo sa ne approfitta!!!!controllate..

Andrea R. 25.09.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbandonati. Non ce l'hanno un cuore?...No ,non ce l'hanno. Non sanno cosa significa una richiesta di aiuto,il disagio che c'è dietro. Non credono alle tue parole, promettono chiacchiere,si negano (vero sindaco?) e intanto tu ti disperi cercando di trovare una soluzione,un'alternativa...ma un'alternativa non c'è. Se non è il tuo Comune ad aiutarti chi ti deve aiutare ?Togliere la residenza ad un cittadino è un aiuto?Avete tolto il mio nome dalla lista ma questo fa di me una qualcuno da non aiutare,non qualcuno che avete aiutato.... Non mancherò di fare presente quello che mi stà capitando,a cominciare da FB. Le 5 stelle sono solo nel simbolo.....all'Hotel Comacchio (servizio PESSIMO...) di stelle non ne darei nemmeno una.
Firmato
una EX Comacchiese ,mio malgrado

Zona Giuseppina 25.09.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

l'importante e' sostenere proteggere aiutare SISTEMARE le fam di extracomunitari..........e qui caro crillo anche tu ti sei dato la martellata.........e mi dispiace. Anche tu sostieni le formule del pd in materia, e mai hai fatto un discorso che portasse a salvaguardare PRIMA il cittadino italiano disperato e poi tutto il resto.

ezio bianchi 25.09.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

L'UNICA COSA POSSIBILE ... è ... LA REVOLUTION INTELLIGENTE ... ma ... DECISA ! ... è l'unica cosa possibile da fare ... ORA ! ... con ... 9 MILIONI di persone ... ( Che NON possono arrestare ! ... nè ... bombardare ! ... credo ... ) ARRABBIATE ! ... Sì ! ... ma ... CALME & DECISE ... che ... INVADONO roma ! ... e ... chiedono gentilmente a tutti di ... TOGLIERSI DALLE SCATOLE ! ... ORA ! ... NOW ! ... ADESSO ! ... svuotate dunque ... TUTTE ! ... le istituzioni centrali ... ( In seguito ... regionali ... provinciali ... comunali ... etc. etc. ) INSERIMENTO di validi e capaci giovani ... POCHI MA BUONI ! ... in tutto il territorio nazionale ... in tutto il tessuto sociale ... CENTRALLIZZARE TUTTI I PAGAMENTI E INCASSI ... al senato ... con ... la camera a legiferare .... VERAMENTE ! ... nell'interesse del popolo italiano ... e ... in senato ... tramite terminali connessi con tutte le istituzioni dello stato, aziende statali ... etc. etc . Che faranno pervenire stipendi e pagamenti ai ... semplici controllori del territorio italiano, anche questi ... POCHI MA BUONI ! ... i quali ... dovranno solamente mandare avanti le questioni locali ... cercando di fare il loro meglio ... SEMPRE ! ... e attendere le decisioni dalla centrale operativa ... la quale ... elargirà ! ... TUTTI i pagamenti ... previo preventivi regolari ... fatti pervenire direttamente alla centrale operativa, rimanendo ... TUTTI LORO ! ... senza portafoglio ! ... per almeno qualche anno, in modo da poter organizzare una nuova e onesta dirigenza, che sappia accontentarsi solamente del loro ... comunque ... OTTIMO ! ... stipendio ... SOSTITUITI OGNI CINQUE ANNI ... STOP ! ... e ... CI SCOMMETTO LA MIA VITA ! ... che ... NEL GIRO DI POCHI ANNI ! ... con le giuste e POCHE leggi basilari ... l'italietta ... SI RIALZA ! ... altrimenti ... amen

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 25.09.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo pienamente

Nicola Ghelardi 25.09.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

se posso un consiglio a questa famiglia e a tutte le famiglie che si trovano in questa situazione. andate a bivaccare davanti al governo, pensate se tutte le persone che stanno vivendo sotto la soglia di povertà (5 mio!!) andassero a roma a bivaccare davanti ai gran ladroni!!! pensate se anche se solo 50 o 100 famiglie lo facessero. BOOM!

sa-pi 25.09.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Proprio questa mattina, in tram a Torino, osservando le facce delle persone che mi circondavano, che salivano e scendevano dal mezzo, che aspettavano alle fermate... e mi si è stampato chiaro in testa il pensiero: queste sono facce di sopravvissuti. Tristi e rassegnati. Vivi, ma spenti. Chissà come tirano avanti. E mi ci metto anch'io nel numero, per molti versi.
Poi torno a casa, vedo il tg: l'Italia cade a pezzi e sta perdendo i pezzi (Telecom e Alitalia gli ultimi), ma Angelino Alfano in Val Susa dice che la TAV Torino-Lione si farà e lo stato la proteggerà con ogni mezzo (anche CONTRO GLI STESSI CITTADINI, dico io; contro quelli in valle e contro milioni di contribuenti, anche ignari).
E qui a Torino Maria Grazia Pellerino (SEL), assessore all'Istruzione della giunta Fassino, lancia una campagna nelle scuole materne per sensibilizzare i bambini e le bambine di quattro anni contro il femminicidio e i pregiudizi di genere (!)... mentre a Roma il MIUR col ministro Maria Chiara Carrozza, finanzia l'ennesima messinscena in piazza per "sensibilizzare" (!) contro il "femminicidio", presente una plaudente Laura Boldrini.
Affari, banche, coop rosse, sperpero di ultime briciole di denaro pubblico per manifestazioni fini a se stesse, per "sensibilizzare" (che poi sensibilizzano solo chi era già più che sensibilizzato e irritano le persone di buon senso): ecco cosa piace alla SINISTRA che ha assecondato la distruzione materiale e morale di questo Paese. Ma gli fa schifo il popolo. Supponenti e altezzosi come sono, i privilegiati della sinistra si cullano nelle loro menzogne e volgono lo sguardo altrove.
E intanto la gente normale si arrabatta per sopravvivere, e sono sempre più quelli che lottano per non morire di fame. Ma forse alla sinistra di cui sopra sta bene così, perché le persone tristi e rassegnate non hanno più né forza né voglia di reclamare i loro DIRITTI, primo fra tutti il DIRITTO ALLA DIGNITÀ.
Ed è questo il terreno del M5S. Bisogna perseverare, coraggio!

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 25.09.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Mi vergogno di essere italiano porca troia ma dov'è l'orgoglio nazionale , come si fa a sopportare questo scempio, Beppe organizza una manifestazione pacifica prima che finisca male la gente è esasperata questi maiali ingordi si stanno mangiando il futuro dei nostri figli bastaaaaaaaaaaaaa

Nicola Ghelardi 25.09.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Questa famiglia non prende un euro dallo stato che invece dà uno stipendio intero a chi arriva da fuori?

I ministri incaricati di sorvegliare queste situazioni dove sono ora?EH??
Chi è affetto da disabilità o è disoccupato dovrebbe essere messo nei campi di concentramento secondo questi ministri e lasciato morire?

Perchè questa famiglia non viene aiutata allo STESSO modo con cui si sbracciano ad aiutare quei poveri disgraziati in arrivo dal mare?

Non è razzismo questo?Non è discriminazione?

Che schifo di ipocrisia. Tutta questa prepotenza non può che sfociare in violenza.

Don Skynet 25.09.13 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a Roma cazzooooooooooooooooo

Nicola Ghelardi 25.09.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Mentre in senato abbiamo una commissione di dinosauri che anzichè stare a casa con una copertina sulle gambe prendono 35.000 euro al mese. Vergognatevi!!

Barbara 25.09.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

E una vergogna! Bisogna fare una rivoluzione e smetterla di parlare!

Gianpaolo 25.09.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

togliere immediatamente gli aiuti economici ai nuovi immigrati in arrivo respignere i nuovi arrivi come avviene a MALTA GRECIA E SPAGNA e passare questi aiuti ai nostri concittadini!!!! Italiani !!! Secondo scedere nelle piazze ed iniziare a fare come è avvenuto in Egitto! Ci stanno distruggendo la vita l'Italia questi PORCI !

Marco Z., Roma Commentatore certificato 25.09.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Io non mi riconosco in questa Italia....ora essere italiani è uno svantaggio conviene essere extracomunitari .... Vi sembra giusto? Quando ci decideremmo a farci ascoltare da questi politici del..... Sarà sempre troppo tardi.......tiriamo fuori gli attributi però tutti insieme cavoli

Cry 25.09.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia dove questo caso non e' l'eccezione non e' la mia italia. Non mi rappresenta. Le tasse si pagano volentieri anche per questo, per la solidarieta' e la dignita'.
Purtoppo una casta famelica si mangia le tasse. E facendo cosi' uccide.
IBAN e SWIFT? sono sicuro che ariverebbero aiuti dal popolo direttamente, dato che lo stato e' assente (ingiustificato)

Paolo S., Sterrebeek, Belgio Commentatore certificato 25.09.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma i soldi servono alla Boldrini: deve rifare tutta la carta intestata della Presidenza della Camera: quello che a Nilde Iotti e a Irene Pivetti andava benissimo per lei è intollerabile: invece che IL Presidente ci deve essere scritto LA Presidente.

la tua coscienza 25.09.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

L'assurdità è che con la METÀ di una pensione d'oro pari a 90.000 euro MENSILI, e ce ne sono in giro, questa famiglia avrebbe due anni di tempo per poter cercare un lavoro e nel frattempo vivere dignitosamente. A CHI ASPETTIAMO AD ANDARE A ROMA QUALCHE MILIONE DI NOI A PROTESTARE PACIFICAMENTE????? Aspetto appuntamento!!

Luca Urciuolo 25.09.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco....a questo punto non conviene più essere italiano perché non hai nessun tipo di privilegio e di tutela mentre gli extracomunitari hanno più diritti di noi...non sono mai stata razzista ma mi ci stanno portando

Cry 25.09.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento

sono in sicilia ma se sono senza casa io sarei disposta a dividere la mia con loro ...purtroppo altro on potrei fare perche a situazione economica non sono messa tanto meglio

mirella 25.09.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SENZA CONTARE CHE AVENDO LA MACCHINA COME MINIMO PASSERANNO PER EVASORI!

NON CONGRUI!!!!!!!

MAT X 25.09.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Io ho pokissimo da potergli dare, ma con tutto il cuore gli farei una piccola donazione, invito gli admin a pubblicare l'iban del tizio! Cazzo aiutiamoci l'un l'altro

Andrea v 25.09.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo riguardo, vogliamo chiedere a chi di competenza, perché gli alloggi popolari vengono oggi sempre più frequentemente assegnati ad extracomunitari, da solerti sindaci del centro-sinistra??????
Forse perché hanno più diritti di cittadini italiani (di DNA) caduti in disgrazia, grazie ad uno stato criminale, che segue pedissequamente le direttive di un'ancor più criminale Unione Europea, in nome di questo strafottutissimo concetto di politically correct?

Pierluigi C., Pesaro Commentatore certificato 25.09.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

MA COME C@@@O E' POSSIBILE CHE " SIANO STATI RESPINTI DAL PROGRAMMA PER EMERGENZA ABITATIVA??????????????????"

MA NON E' UN'EMERGENZA QUESTA???????

MA CHE C@@@O DI PARAMETRI USANO PER DARE L'ALLOGGIO AI BISOGNOSI???


CHE VERGOGNA!

MAT X 25.09.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Tutto cio' è necessario per avere lo SPREAD basso.
Ma cosa ce ne frega a noi dello SPREAD ! Noi vogliamo, lavoro, una casa, istruzione per i nostri figli, assistenza sanitaria ed una pensione per vivere decorosamente gli ultimi anni dalla nostra vita.
QUESTE COSE, MI PARE," SIANO"NOMINATE SULLA COSTITUZIONE.
LO SPEAD NO !!!
A proposito, dove sono finiti i 3 DELL' AVE MARIA (era un vecchio film western) e cioè CAMUSSO, BONANNI e ANGELETTI?
Non dovrebbero difendere i lavoratori ?
Ha ....! E vero, devono fare i "bravi", così poi, i rispettivi partiti , li premiano, gli affidano delle responsabilità maggiori.
Non si capisce perché viene usato il termine responsabilità al posto di "SOLDI".

giordano 25.09.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Prendiamo esempio da San Marino dobbiamo andare in parlamento a far sentire la nostra voce, devono scappare dai tunnel e capire che è finita,o staranno lì fino alla fine l'Italia agli italiani

Nicola Ghelardi 25.09.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo. La povertà sta dilagando. Chi ci governa sono delle merde.

Francesco P. 25.09.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Care amiche ,amici,beppe sono uno dei tanti italiani all'estero, ho capito presto che in Italia non avrei avuto futuro e per questo me ne sono andato con le pezze al culo. Oggi vedo le assurdità che accadono nel bel paese e mi chiedo se si possa scaricare la colpa solo sui politici,mi chiedo che cosa deve ancora succedere perché qualche milione di persone occupi Roma pacificamente in una rivoluzione non violenta, anche se le mani prudono, e si prenda cura di spazzare via questi delinquenti. Hai ragione beppe quando dici che non c'è più tempo, il punto di non ritorno e stato superato abbondantemente, di questo passo nel giro di qualche mese sarete i servi del mondo ospiti in una nazione conto terzi SVEGLIA ora o mai più.

Nicola Ghelardi 25.09.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Io uso Clear, funziona!

Marco 25.09.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

io mi chiedo per quanto tempo ancora dobbiamo assistere a questi drammi senza poter far niente nell'impotenza più totale, tenendo ben presente che sono in continua crescita.non è più tollerabile assistere a queste cose per poi vedere queste facce da culo che tutto dicono , tutto fanno tranne che pensare realmente ai drammi che sempre più persone /famiglie si trovano ad affrontare,penso che sia giunta l'ora di far fronte a queste cose in modo più incisivo. ma cosa cazzo aspettiamo tutti ,e per tutti intendo trasversalmente, dal operaio a l'imprenditore dal pensionato al disoccupato ad andare a urlare a questi pagliacci che devono togliersi dai coglioni tutti. CAZZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.

Mrco Danieli (gemelliinfranti), Roma Commentatore certificato 25.09.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

http://www.chicoforti.com/
beppe ti prego dai un'occhiata a questa storia.

paolo mauriello 25.09.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

preveggenza
FASSINO:" sono venuto a conoscenza solo ora della grave situazione in cui versa una famiglia di miei concittadini, mi attiverò subito per dare una risposta concreta.. bla..bla.."

psichiatria. 1 25.09.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

IO POSSO OSPITARLI PER UN PERIODO PIU O MENO LUNGO.....E AIUTARLI A TROVARE QUALCOSA..... TIPO LAVORI SALTUARI NEI CAMPI... MURATORE...PULIZIE... ECC PERO' VIVO IN PUGLIA ... DOVREBBERO VENIRE QUA......... SE GLI VA BENE FATEMI SAPERE .....

rocco perrella 25.09.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

L'EMERGENZA ABITATIVA SARA' UN'ALTRA EMERGENZA DEL NOSTRO PAESE NEI PROSSIMI ANNI,IN ITALIA TANTA GENTE NON SAPRA' DOVE DORMIRE ED ABITARE.POTREBBERO ARRIVARE AD ESSERE UNA CIFRA FARAONICA.

giuseppe leotta 25.09.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
parallelamente a queste brutte vicende la politica ed i partiti continuano a sperperare denaro pubblico con i rimborsi elettorali, la auto blu, le scorte, i loro stipendi d'oro, le pensioni d'oro ecc...per questo tutti a casa e senza pensione ! Forza M5S

Domenico Laurenza 25.09.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate.
I soldi dei rimborsi elettorali o ancora quelli restituiti dagli eletti non potrebbero meglio essere messi in una fondazione indipendente o un che' d'altro per poter aiutare queste situazioni, anziche restituirli e rimetterli nel giro dei ladri per andare magari poi a finire nelle tasche di qualche MAXXI ?

intanto per Nik il nero.
Grazie per la segnalazione ma senza un sistema d'aiuto ( conto corrente o che ) rimane solo una storia strappalacrime. come l'Italia.

saluti

Pierpaolo Andrenelli 25.09.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao sono Francesco e faccio parte di un'Associazione no profit che ha messo su questo sito web che permette la condivisione del cibo tramite la rete internet. http://www.ifoodshare.org
E' un mezzo che potrebbe aiutare tante famiglie bisognose, ma è necessario che noi tutti facciamo la nostra parte, contribuendo e condividendo ceste alimentari. Spero che questo post possa essere d'aiuto e soprattutto aiutate l'associazione a far conoscere il sito in tutta Italia. Ciao

Francesco 25.09.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Va detto e ricordatelo tutti, bene, che gli alloggi vengono dati agli extracomunitari ed ai rom!
Cosa cazzo vuole questo questo un alloggio? Magari anche un lavoro? É meglio ancora un integrazione al reddito? Ma guarda questi italiani con la scusa che i loro antenati hanno sempre prodotto all'interno del paese hanno ogni pretesa!
Poveri marocchino, poveri rom, poveri quelli dobbiamo aiutare perché questa gente anche se non ha mai fatto niente per il pese può dare tanto!

Se vi confesso la mia soluzione rischierei di essere tacciato di estremismo! Ma credetemi non me la prenderei con rom ed extracomunitari, ma quegli stronzi bastardi figli di cane che gestiscono alloggi popolari ed aiuti!

Tioli Stefano 25.09.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Come si fa'a dare un aiuto immediato a questa famiglia?
Vedere quelle bambine , non si puo' restare indifferenti.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 25.09.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA RIBELLARSI O È FINITA!!!!

Mauro 25.09.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

rivoluzione,rivoluzione,rivoluzione.........
basta chiacchiere...........................

loredana s. Commentatore certificato 25.09.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

io sono sempre di più incazzato...!questi cialtroni di politici ci prendano in giro, in modo spudorato..
la ripresa..i dati istat...aumenta la fiducia dei consumatori...(questo ente andrebbe chiuso)...vorrei capire a cosa servano questi sondaggi e come vengano fatti...(pagati dai contribuenti)..
Poi che cazzo vuol dire..."la fiducia dei consumatori"?....io no ho per niente fiducia...e voi?..Staff Beppe e C. facciamolo un "sondaggio" sulla "fiducia dei consumatori"...chiedo che venga fatta un "Interrogazione parlamentare"...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 25.09.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

io se fossi in lui andrei a dormire davanti a casa del berlusca tanto lui e generoso, sveglia ragazzi o fate la rivoluzione per i vostri figli o e finita

nicola ghelardi 25.09.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che dice Ciccio, il Papa buono, umile e povero che possiede il 22% degli immobili in Italia e nel mondo proprietà immobiliari prudenzialmente pari a 2.000 miliardi di euro?

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-02-15/chiesa-2mila-miliardi-immobili-082813.shtml

Eh, che dice Papa Ciccio, che dice????

Valeria N 25.09.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa società egoista dove valgono e vincono solo ricchi, politici e maledette banche assassine, storie così non interessano. CI VUOLE UNA CATASTROFE PLANETARIA!!!!

Enzo Zappalà , Roma Commentatore certificato 25.09.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori