Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ccà nisciuno è fesso

  • 1508


lacrime_napulitane.jpg

Ieri il presidente dei partiti (in quanto eletto dai loro nominati) Giorgio Napolitano ha detto che il M5S ha un chiodo fisso e se ne frega dei problemi della gente e del Paese in merito alla sua proposta di indulto e amnistia per liberare le carceri. Il sospetto che questo appello avvenga per salvare Berlusconi e una miriade di colletti bianchi è lecito. Le lacrime napulitane versate per coloro che sono detenuti sono sospette da parte di chi è parte fondante di questa classe politica dal 1953 ed è ora nel suo ottavo anno di presidenza. Le carceri sono piene perché molte sono inutilizzate, perché leggi inutili e dannose come la Fini-Giovanardi sono in vigore, perché i cittadini extracomunitari e comunitari detenuti non vengono mandati nel loro Paese a scontare la pena. Cosa ha fatto su questi punti, signor Presidente? Con quale urgenza si è mosso in questi anni? Si è svegliato ora con una soluzione che non risolve nulla perché la maggior parte di chi verrà scarcerato in pochi mesi tornerà in galera, ruberà ancora, minaccerà ancora, si macchierà degli stessi reati. E il richiamo per i delinquenti degli altri Paesi diventerà una sirena irresistibile: "In Italia si può fare ciò che si vuole: passaparola!". Il M5S ha presentato a luglio una proposta per la riforma delle carceri. Nessuna risposta. C'erano le vacanze in Alto Adige, signor Presidente? Il blog ha denunciato con filmati, inchieste, interviste le morti in carcere in questi anni. Lei dov'era, signor Presidente? Il blog ha prodotto un libro sugli orrori delle carceri italiane, "La pena di morte italiana", violenze e crimini senza colpevoli nel buio delle carceri, lei lo ha letto, signor Presidente? Sa per caso chi è Niki Gatti, il ragazzo morto in carcere, signor Presidente? Il M5S ha chiesto più volte l'introduzione del reato di tortura non previsto nel codice penale, unico caso tra le nazioni occidentali, ne era a conoscenza, signor Presidente? Lei sa meglio di chiunque che l'amnistia e l'indulto non risolvono il problema delle carceri e aggraveranno i conflitti sociali come è successo con l'indulto del 2006 del mancato carcerato Mastella. Perché lo fa allora, signor Presidente? Lei dovrebbe essere super partes e non lo è quando attacca il M5S, che rappresenta otto milioni e mezzo di italiani, che ha restituito i finanziamenti elettorali, che si è tagliato gli stipendi, che sta ogni giorno nel Paese e tra la gente al contrario del Palazzo che lei rappresenta, signor Presidente. Si è vero, abbiamo un chiodo fisso, quello dell'onestà, e non lo baratteremo con nessuno. Su questo lei ha ragione, signor Presidente. Noi non molleremo, si metta l'animo in pace. Ccà nisciuno è fesso.

Ps: Esprimete il vostro pensiero in maniera corretta. Evitate il vilipendio al capo dello Stato
Pps: Il blog è a disposizione per l'elezione on line del portavoce capogruppo regionale dell'Abruzzo del M5S

Potrebbero interessarti questi post:

Napolitano senza commenti
Napolitano contro il reato di vilipendio
Napolitano contro il MoVimento 5 Stelle

9 Ott 2013, 14:38 | Scrivi | Commenti (1508) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1508


Tags: amnistia, Berlusconi, carceri, Fini Giovanardi, indulto, Letta, M5S, MoVimento 5 Stelle, Napolitano, sicurezza

Commenti

 

dalle reti mediaset e aggiungo anche da qualche "ospite" nelle altre reti,stanno arrivando menzogne mediatiche con una esposizione dei fatti trasmessa come in un tempo di guerra, quando i parlamentari stellati non hanno alcuna possibilità di difesa su queste emittenti.
non ci sono più parole da dire: bisogna passare AI FATTI E SCENDERE IN PIAZZA, ORA O MAI PIU'

giovanni pignalberi 31.01.14 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Libero 17.10.2013

Grillo, la moglie come la Idem: furbetta dell'Imu
La Tadjk fa passare la seconda casa come abitazione principale ed evita di pagare oltre 10mila euro di tassa sugli immobili.
Omissis:
Residenza sospetta - Ma torniamo alla casetta della signora, cinque vani con giardino sulla collina genovese di Sant’Ilario. Secondo l’anagrafe la moglie di Grillo risiede qui, a pochi metri dalla villa del marito. Ci sarà un errore, penseranno i lettori. Ma per capire che non c’è nessuno sbaglio basta dirigersi negli uffici comunali di Quarto dei Mille e chiedere un certificato di residenza della coppia. Lei ufficialmente abita nella casetta insieme con la figlia ecc.

Cosa c'è di vero?

Stefano Poderi 17.10.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

vorrei segnalare un problema che ritengo rilevante ma di cui nessuno parla. Mi riferisco al "pellet" ovvero a quei dadini di legno che vengono bruciati con sempre maggior diffusione.
Quale ente controlla il pellet ? Chi controlla che (come è di norma) questi dadini non siano imbevuti di sostanze chimiche che bruciando diventano veleni ?
Personalmente non sono un esperto del settore, ma da alcune mie informazioni (la cui fondatezza è tutta da verificare) bruciare il pellet è estremamente dannoso per l'ambiente, e potenzialmente pericoloso per chi lo brucia (si vi sono perdite negli scarichi). Noi ci preoccupiamo (giustamente) degli inceneritori, ma temo che migliaia di stufe a pellet (sono sempre più diffuse !) sia ben più dannose di un inceneritore. In conclusione, il pellet è sicuramente un affare per chi lo produce, ma se non facciamo controlli, forse è una bomba ecologica per l'ambiente.
Con simpatia

Giancarlo Cantarelli

Giancarlo Cantarelli 17.10.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco più a trovare il mio commento delle ore 13:00 circa ..eppure si trattava di considerazioni abbastanza pungenti sul " presidente ", sull'asociazione " vedro" e il progetto non tanto più celato di destra e sinistra realtivo al regalino che stanno preparando da tempo agli italiani più o meno ignari..... Bho che dire .....almeno una spiegazione... non mi sembrava che ci fossero insulti o menzogne..fate voi...

Gianfranco C., Siracusa Commentatore certificato 16.10.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro, inteso nel senso che ci costa, Presidente, da bravo politico navigato e dico politico con tutto il disprezzo che meritano tutti i nostri cari politici, non ha mai pensato che , oltre al bene dei partiti esistono anche gli italiani ???

Franco nero 16.10.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

A Sua Eccelenza Giorgio Napolitano Presidente della Repubblica Italiana
A quando la proposta motivata del Presidente del consiglio (ENRICO LETTA) per la revoca del Titolo di Cavaliere a SILVIO BERLUSCONI CONDANNATO PER FRODE FISCALE
Il regolamento per l’assegnazione dell’onorificenza recita così:
“Salve le disposizioni della legge penale, incorre nella perdita dell'onorificenza l'insignito (IL CAVALIERE) che se ne renda indegno. La revoca è pronunciata con Decreto del Presidente della Repubblica, su proposta motivata del Presidente del Consiglio dei Ministri, sentito il Consiglio dell'Ordine.”
Parla di cose scomode, anche, l’art. 54 della Costituzione: fedeltà, disciplina, onore. Concetti di cui sembra smarrito il senso.
Infatti La COSTITUZIONE all’art 54 recita così:
“Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.
I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge”.
È una SUA prerogativa e gli Italiani si aspettano da ELLA CHE RAPPRESENTA TUTTI GLI ITALIANI ed è GARANTE della COSTITUZIONE la revoca e l’allontanamento delle persone indegne dai luoghi deputati a rappresentare la Nazione
Osvaldo Chiarelli M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato 16.10.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

credo che tutti i cittadini debbano essere uguali...non possiamo permettere di penalizzare i cittadini onesti...quindi: a qualsiasi condono, che sia giudiziario, edile, fiscale...deve corrispondere per i cittadini onesti che non hanno fatto abusi, un credito di reato, di abuso...corrispondente al condono emesso e che devono subire.
Questo penso.

ubaldo meschi 16.10.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento

..condivido tutto.

ubaldo meschi 16.10.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

CHE DELUSIONE !! Chi poteva spettarsi un 'APPROACH TO THE END' simile. Almeno uno scatto di dignità per la storia, caspita !!

Jano P. Commentatore certificato 15.10.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento

detto da uno che, in politica da 60 anni, ha collaborato a portare questo paese nelle condizioni in cui si trova.....
Il M5S forse se ne frega dei problemi dei cittadini....a lui invece interessano molto....sono 60 anni che non fa che aumentarli ed ora sta pensando al colpo di grazia.
Napolitano !!!! mavaff....

Giuseppe Serri 14.10.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

se potessi altro che villipendio, ma come e possibile una persona che come figura rappresenta un intero popolo, io come onesto cittadino non mi sono mai sentito rappresentato da lui forse proprio perché sono un cittadino onesto.

gaetano riccio 13.10.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

qui volevo solamente commentare l'intervista a Matteo Renzi nella trasmissione della signora Lucia Annunziata . Sul tema delle dichiarazioni del presidente della repubblica in merito al sovraffollamento delle carceri il sindaco di Firenze si è espresso negli stessi termini che leggo qui scritti dal signor Beppe Grillo . Buono a sapersi che si stanno delineando all'orizzonte persone preparate ad affrontare campagna elettorale . Renzi sembra delineare doti di grande oratore , un po carente Grillo , entrambi sembrano sinceri e soprattutto finalmente aprono uno spiraglio di credibilità sul contesto che la politica possa ancora lavorare per il popolo e non contro . Il popolo signor Grillo e signor Renzi ha bisogno di credere che possa essere ripristinata la legalità nel nostro Paese . Mi piacerebbe vedere nel prossimo futuro una sorta di bipolarismo : RENZI - GRILLO potrebbe essere l'inizio di una speranza per un popolo deriso e maltrattato . quindi ben venga una riforma della legge carceraria , purché non diventi come la legge 180 ( Basaglia ) dove si riversa il problema sempre sul popolo più comune , quello che vive nelle piazze nei mercati nei negozi nelle strade . A qualche politico farebbe bene un pò di servizio sociale , mi domando perchè Mastella non ha una scopa in mano e non sta pulendo le vie di Napoli , ce lo vedrei anche accompagnato , raccogliere le cartacce dai parchi pubblici non mi sembra un lavoro pesante . Adesso ci sono quelle strane persone che al parlamento dicono di non infierire su una vittima della giustizia , perchè dopo vent'anni ancora lo stanno torturando , ma cosa dovremmo fare noi italiani , dare una medaglia per il suo comportamento etico e morale . Il signor Berlusconi con il suo comportamento ha danneggiato l'immagine dell'Italia nei confronti del mondo che ci guarda , non ci prendono sul serio gli investitori stranieri , mentre quelli italiani se ne stanno andando . 50 anni di cattiva politica e malgoverno ... E IO PAGO ...

emilio boldi 13.10.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento

clap clap clap. Ottimo articolo, ormai siamo alla frutta, purtroppo c'è ancora troppa gente abituata alla televisione che credono ancora alle miriade di inesattezze che propongono ma riportate alla realtà con alcune domande semplici tipo: Negli anni 80 con uno stipendio vivevi e adesso? Secondo te i soldi che c'erano prima, fisici, adesso sono spariti o semplicemente non te li vogliono dare? andiamo avanti su quanto costa un chilo di pane? 3,90€/kg 7.550 lire al Kg? forse c'è qualcosa di sbagliato se devo lavorare 40 minuti al giorno per un chilo di pane quando prima bastavano 4 minuti perché costa 800 lire al chilo. (dati Istat e calcolo al netto). Eppure nel '80 mio padre prendeva 1.900.000 lire io nel 2013 prendo 1.100 euro. C'è troppo che non va... ah dimenticavo stesso lavoro, stesso settore, stessa tabella di guadagno. come si dice Palo palo. E alla fine questi cosa pensano, ai grillini che non rispettano alle carceri? Napolitano almeno nelle carceri non devono vedere negli occhi i figli che chiedono dov'è il pane. Perché nella quarta settimana il pane non esiste più. Pensiamo ai problemi seri se non vogliamo arrivare ad una guerriglia urbana.

Claudio P., Gravellona Toce Commentatore certificato 11.10.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per tranquillizzare i più scettici, comunico che il Ministro di Giustizia, Annamaria Cancellieri, intervistata da Minoli, ha specificato che non riguarderà Berlusconi, avrà un target di 20.000 persone detenute non per reati di allarme sociale e, soprattutto, incidendo su i reati oltreché sulle pene, avrà il vantaggio di liberare la magistratura da molti processi per concentrarsi su quelli più gravi.


Amnistia? No, chi ha sbagliato deve pagare. Il senso ruvido di una giustizia che ci porta fuori costituzione. Volevo fare un commento ma è troppo lungo per cui ecco il link http://www.almcalabria.org/?p=4865


il mio pensiero lo ha espresso ieri sera Travaglio a servizio pubblico, non ho molto da aggiungere.
Solo una cosa: questa classe politica piena di ladri e questa classe dirigente incapace e disonesta trova sempre qualche sponsor per non finire dentro!

Pietro Rasulo, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.10.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

censurato:
----------------
Michele Scotti ieri

Ma qualcuno l'ha letto il "dossier" linkato nel post?
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/Piano-Carceri.pdf
Capisco il motivo per cui nessuno ha risposto: si tratta di tre paginette in cui si riassumono i dati della sitazione carceraria (vecchi, oltretutto), si contesta la gestione dell'emergenza e si afferma l'esistenza di un piano alternativo basato sulle ristrutturazioni. Questo piano è stato presentato dal DAP, non dal movimento 5 stelle: non mi stupisce che nessuno al ministero abbia ritenuto tale documento
raffazzonato degno di risposta.
------------------------

poca democrazia 11.10.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è contrario all'indulto solo perché pensa possa favorire Berlusconi! Ora è svelata la sua fissazione! Bisogna esse contrari perché si deve parteggiare sempre per le vittime. "Nessuno tocchi Abele", questo motto è veramente rivoluzionario! Beppe, invece delle solite stronzate, prova a fartene carico ed a divulgarlo!!!

Giulio Gaia 11.10.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un invito accorato al M5S, di disattivare rendendolo pubblico il fatto (più che un sospetto...) che indulto_amnistia serva non tanto e non solo per i processi di B. arrivati a condanna, ma per disattivare quelli in dirittura d'arrivo, tipo "Ruby"

Antonio trezzi 11.10.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Adesso si capisce tutta la pantomima fatta in questi giorni sulla tensione nel governo,dovevano trovare un alibi al presidente per concedere la grazia,sotto forma di amnistia o indulto al pregiudicato,un baratto insomma,d'altronde che cosa ci si può aspettare da un signore.che vive fuori dalla vita reale che i cittadini affrontano tutti i giorni con sacrifici enormi,che è mantenuto dai cittadini da più di sessant'anni in quello scranno che fra l'altro costa più di qualsiasi presidenza o regno dei paesi occidentali?

aldo boccardo 11.10.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

io non sono mai stata razzista e se ho sbagliato a votare Movimento 5 Stelle rimedierò alle prossime elezioni non votando affatto... così ve ne andrete tutti in quel caro posto, compreso te, mio caro Beppe.
meglio morire poveri in canna, con le pezze al culo e con i politici mafiosi piuttosto che razzisti, alla coscienza non si comanda.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 11.10.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di carceri da svuotare, un frammento delle espressioni più retoriche, ricorrenti in ambito politico PD è: ...gli italiani non capirebbero... . Il “non capirebbero” posto in questi termini rende evidente la scarsa considerazione che il politico nutre nelle capacità intellettive degli italiani, come se nel nostro Paese esistessero due categorie di cittadini: la prima è quella costituita dai politici, soprattutto da quelli del PD, con un quoziente intellettivo molto al di sopra della media, tutta gente che capisce, sa pensare, sa provvedere e sa guidare, ed è qui che sta il vero valore della casta. La seconda invece è costituita dagli italiani che hanno difficoltà a capire. Mentre il sostantivo “italiani” nella considerazione del politico è diventato sinonimo di gregge. La scarsa intelligenza con la quale voi politicanti pensate di avere a che fare, alle elezioni del 24 e 25 febbraio vi ha dato una bella strigliata. E non è escluso che nelle prossime tornate elettorali questi italiani scarsamente intelligenti non decidano di far diventare italiani anche voi.
Gianni

Giovanni Domenico Gismondi 11.10.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

il "PERFETTO"conduttore: santoro michele
ieri ha moderato i toni verso beppe, però al solito al pubblico ha mostrato la SUA versione: dice che noi italiani oltre ai dover rispettare i diritti umani, abbiamo con i centri accoglienza pieni, a cui vengono destinarti soldoni, dei "benefici", in termini di occupazione.no comment! (mi censuro da solo)
vi dico, per l'ennesima volta:
questo signore, con il suo CANNONE mediatico, fà credere quello che vuole, e in sostanza manipola con i suoi spezzoni di filmati e interviste il popolo italiano da anni con la tecnica della CAROTA mediatica mandando in onda spezzoni di cruda realtà ben mixati alla SUA finalità di propaganda di parte.
per esperienza vissuta sulla MIA pelle,dove nel 2008 HO FATTO PARTE, di 60.000 piccole imprese italiane, per lo più a conduzione familiare, danneggiate dalla MALAPOLITICA che questo santoro divulga, vi dico ATTENTI che lui fà "din" ma non vi farà mai sentire il "don" della controparte perchè quello spazio lo ha da sempre destinato alla pubblicità con la quale si arricchisce.
sul tema giustizia nulla da dire, sarebbe l'ennesimo danno ai chi aspetta giustizia.
in cantiere, c'è il "salvacondotto" che riguarda TUTTA la classe politica.
ed è appunto questa la tecnica del "PERFETTO" conduttore con cui ella lavora:
Santoro michele espone la triste realtà guidando sapientemente, come un pilota, il pensiero del telespettatore verso la risultante di pensiero che vuole lui. per conto di chi lo paga meglio.
il governo è avallato dal presidente g.1°,classe 1925 e ci chiediamo se sta rappresentando il volere popolare o dei vecchi partiti?

giovanni pignalberi 11.10.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

A casa tutti....pure lui..!!!!

Giancarlo R. 11.10.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

RIFLETTERE E DOCUMENTARSI

Il giorno prima tutti contro il Presidente Napolitano e solidali con M5S/Grillo.
All'alba del giorno dopo,al CONTRARIO di quello che accade nel film "The Day After Tomorrow" tutti contro M5S/GRILLO&CASALEGGIO.

Questa è l'Italia,siete tutti uguali ;per non smentire un personaggio ben noto alla cronaca che,giorni orsono in pochi attimi ha tramutato la "Sfiducia" in Fiducia al comandante SCHETTINOLetta e la sua ciurma di ammutinati.

Dagli ultimi avvistamenti RADAR,il RELITTO Italia,con al timone il comandante "SCHETTINOLetta",intento a giocare alla playstation incitato da una avvenente ballerina TEDESCA,pare che sia fuori ROTTA. Nei prossimi giorni non si può escludere un'apertura di tutti i TG con una tragica notizia :

RELITTO ITALIA SCHIANTATOSI SULLE ALPI PER UN AZZARDATO "INCHINO" ALL'EUROPA ED AL SUO PRESIDENTE Angela Merkel.


Non esiste vento favorevole per un marinaio che non sa dove andare.

Quello italiano,ha addirittura smarrito la bussola. Quando ve ne accorgerete sarà troppo tardi.

Guardate cosa scrive il New York Times nel 2010 riguardo la città in cui vivo approposito di immigrazione clandestina.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2010-09-13/cinesi-prato-lavorano-giorno-135451.shtml

P.S.la situazione oggi è molto più grave.

Marco C. Commentatore certificato 11.10.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Cosa c'e' da capire ancora..se vogliono svuotare le carceri facciano una legge per svuotare le carceri..NON PER CHI NON C'E' MAI ENTRATO! Politici e b...ad esempio ;)

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.10.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

'Ccà nisciuno è fess', ci ha tramandato il principe De Curtis, figlio di nobili adottato da nobili; e malgrado le tante deformazioni, la filosofia spicciola di quella battuta di Totò si staglia perfettamente nel cielo smorto sopra il Quirinale. E almeno Pulcinella aveva una maschera ironica, geniale, a suo modo dignitosa e con i tempi comici giusti; questo primo pupazzo al comando, invece, fa finta d'esser solenne e di commuoversi, non ha generato una mossa nè una decisione indovinata e - smascherandosi come un baro tremolante - sbaglia anche i tempi (appunto) per l'ennesima offesa all'intelletto e alla dignità del genere umano . Le barzellette, come le bugie, bisogna saperle raccontare: prenda lezioni dal suo beneficiato

homofaber 10.10.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da un colloquio appena sentito in TV ( Travaglio) ho appena sentito e dedotto la soluzione per le carceri.
Il problema e' il sovraffollamento?
Allora ci vuole uno svuota carceri.
Basta semplicemente mandare a casa, una tantum, ai domiciliari, con una legge, chi ha residui di pena da stabilire, per alcuni reati, per ottenere il risultato.
SENZA TOCCARE REATI E LEGGI soprattutto di chi NON E' IN CARCERE.
Ma subito dopo mettere mano a norme che rendano strutturale le riforme e non consentano piu' questo scempio.
Inoltre, la delinquenza ha un costo sociale e civile..si usino quei soldi che si risparmierebbero se non ci fosse..per aprire le carceri costruite e mai aperte!

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Voglio esprimere la mia solidarietà a tutte le persone che permettono l'esistenza del blog, dei meet up, del M5S. Il presidente napolitano non mi rappresenta. Non riesco a considerarlo il capo dello Stato nel quale vorrei riconoscermi. L'Italian è martoriata ed umimiata dal comportamento della maggioranza della classe dirigente. Compreso napolitano.

Enrico reboscio 10.10.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Cane non mangia cane. Quello che agli italiani, distratti dagli eventi funesti di Lampedusa e prima ancora burrascosi della disoccupazione giovanile e non, è sfuggito è la raffinata regia G.Napolitano&PD&PDL che ha sfoderato ad hoc il problema delle carceri italiane quando in vent'anni di "Berlusconi dreaming" il problema del sovraffollamento c'era e vari cantieri di nuove carceri erano stati aperti e mai finiti. Il motivo ora è chiaro, uscito fuori dal cappello quirinalizio. Ultimo escamotage per salvare in extremis l'onnipotente Berlusconi. Allora la domanda sorge spontanea: " che cosa tiene così stretto Napolitano a Berlusconi da obbligarlo ad accettare un secondo mandato e a voler mantenere a galla il politico più inquisito della Politica nazionale a tutti costi perdendo pure credibilità?

NUCCIO N., MONZA Commentatore certificato 10.10.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bellissimo applicare per i reati minori i servizi sociali con premio di assunzione dopo losconto della pena per i volenterosi e ricarcerazione per i trasgressori. E impensabile in un momento di mercato di questa portata ri immettere nel mercato persone che non avranno altra alternativa di andare a rubare nelle nostre ville mentre dormiamo... È successo qualche giorno fa'.... Grazie Presidente sono sicuro che lei saprà scegliere nell'interesse di noi moribondi cittadini

Danio 10.10.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE ELETTORALE..PRIORITA' ASSOLUTA DETTATA NEL DISCORSO DI INSEDIAMENTO DEL presidente..NON C'E' TEMPO E MODO DI FARLA...IL REATO DI CLANDESTINITA'..E L'INDULTO E L'AMNISTIA..QUELLI ANCHE IN UNA SETTIMANA. Queste situazioni..DOVETE PASSARLE AL VAGLIO DEL POPOLO CON DEI REFERENDUM..E' IL POPOLO CHE DECIDE SE ABOLIRE QUEL REATO..E SE B. DEVE ESSERE AMNISTIATO..PERCHE' I DANNI.. GLI EFFETTI E LE CONSEGUENZE...LI PAGA LA GENTE...CHE MANTIENE ANCHE VOI!

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.13 20:17| 
 |
Rispondi al commento

ho davvero poco da aggiungere a quello che è stato già detto qui ed in altri forum...ma rabbrividisco ancor più leggendo che già da martedi comincia in commissione l'esame dei disegni di legge ed adirittura si pensa di allargare l'indulto anche alle pene accessorie (quindi anche all'interdizione dai pubblici uffici) andando così oltre la natura giuridica stessa dell'istituto. Proprio senza ritegno e vergogna!! leggo il 99% di commenti della gente "arrabiati", per dirla con un eufemismo, e la stessa persona artefice di tutto questo dice "qualcuno se ne frega della gente",,,,mah davvero mi sono perso

Gianluca 10.10.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Giuseppe Candido 10.10.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Sono in totale accordo con il M5S. Odio ogni forma offensiva verso tale Movimento da parte di chiunque.
Domenica, non ho risposto male a chi mi derideva sapendo che adoro il M5S. Ho pensato che non ne valesse la pena in quanto prima o poi la fogna strariperà.Dovrebbero vergognarsi tutti,quelli che offendono il M5S,sopratutto i giornalisti che non fanno altro che parlare male.Auguro ai ragazzi che ci rappresentano tanta forza e volontà per continuare ad andare avanti.

alegna d., argenta Commentatore certificato 10.10.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe vedo la ripresa è l'ennesima ripresa per il culo.ciao

antonino scordo 10.10.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

è vero questo Presidente non è il presidente di tutti gli Italiani, purtroppo è stato troppo adulato dai partiti e lui si è creduto l'uomo della provvidenza, in realtà ogni volta che parla mi inquieta e mi indispone.
Forse farebbe bene a guardarsi meglio dentro se ha ancora un briciolo di coscienza e obbiettività.


SI PARLA DI RESPONSABILITA' CIVILE DEI GIUDICI.
SACROSANTA. (CON DEI LIMITI OVVI)

E LA RESPONSABILITA' CIVILE (E VORREI PURE PENALE) AI GOVERNANTI???

ANCHE LORO DECIDONO COME I GIUDICI MA A DIFFERENZA DEI GIUDICI NON SUL SINGOLO MA SULL'INTERA SOCIETA' (DI GRAN LUNGA PIU' PESANTE LA COSA)

SE, PER ESEMPIO, C'E' INDULTO E (ESTREMIZZANDO) UNO CHE ESCE GRAZIE A CIO' AMMAZZA QUALCUNO LA RESPONDABILITA' E' CHIARAMENTE DI CHI LO HA FATTO USCIRE. E QUINDI SONO DA CONDANNARE I GOVERNANTI/PARLAMENTARI/SENATORI CHE HANNO RESO POSSIBILE, AGEVOLATO, QUESTO.
OMICIDIO COLPOSO? CONCORSO IN OMICIDIO VOLONTARIO? ...?

Gianluca S., Prato Commentatore certificato 10.10.13 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Presidente,
Il porre all’attenzione del Parlamento il problema del sovraffollamento delle carceri come una priorità,mi consenta, è stato un errore, ben altro è il dramma che attanaglia il paese, ed accusare il movimento 5 stelle di fregarsene è stato, un ulteriore venialità.
Le faccio umilmente osservare che la S.V., nelle vesti di Presidente della Repubblica e garante di tutti i cittadini, avrebbe dovuto mantenere un atteggiamento imparziale nella polemica politica.
Come arbitro è entrato nella contesa politica ha provocato, con le Sue i affermazioni, un danno all'immagine del movimento e reso un favore all’avversario.
Ma poco importa, perché solo gli sprovveduti potranno cadere nel tranello, non i delusi dal sistema partitico.
Dall’alto della Sua sagacia, si sarà sicuramente reso conto, della differenza che esiste tra il nostro movimento e quello dei partiti di vecchio stampo.
Ormai , spogliati di tutto non delle coscienze , quello che ci unisce è una semplice idea, la consapevolezza che il cittadino è al centro non la politica, e i suoi interessi il bene primario da difendere con le unghie, e la politica, a lui subordinata , deve operare esclusivamente per quel fine. Questa è la nostra forza e risiede nel nostro dna.
E’ un seme germogliato nelle coscienze, dagli effetti devastanti ed invasivi come la gramigna, e se venissero a mancare I vari Grillo o I Casaleggio ce ne sarebbero di sicuro altri mille di noi pronti a portare avanti con determinazione quell’idea.
Sappia Sig. Presidente che nelle maternità ormai non nascono bambini ma grillini.
Il collante dei vecchi partiti sono solo gli interessi di bottega, il denaro ed il potere e noi, sudditi da dissanguare, vi serviamo solo per mantenere vivo tutto questo apparato.
Questa è semplicemente la vostra debolezza e causa della vostra disfatta.
Il nostro chiodo fisso:
MandarVi tutti a casa

domenico 10.10.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Ah, dimenticavo: difficile svuotare le carceri continuando a considerare delinquenti da galera gli immigrati clandestini. (nessun problema a chiamarli con il loro nome; il problema è far diventare questa definizione un reato).

fernando pino Commentatore certificato 10.10.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno dovrà pure ascoltare queste parole.
Si Vergogni (si può dire?) Presidente!

Alberto E 10.10.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono contrario in linea di principio ad amnistia e/o indulto.
Ma che c'entra Napolitano? Chi dice che si è svegliato adesso è ignorante (nel senso che non sa che N. va dicendo queste cose da circa 10 anni) oppure è in mala fede. E non posso credere che Grillo sia così ignorante...
Quanto al "cos'hai fatto finora?...": lo stesso che sta facendo adesso, spingendo a parole in una certa direzione che a lui pare funzionale. Questo e non più può fare in Italia il P.d.R..
Quando sarai Presidente tu, farai ben altro...se riuscirai a cambiare prima la Costituzione.
"Sempre caro mi fu quel Giorgio al Colle".
Saluti

fernando pino Commentatore certificato 10.10.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

In effetti io mi sento sempre meno rappresentato dal nostro presidente

Walter fantino 10.10.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA COSA HANNO FATTO I SIGNORI POLITICI IN TUTTI QUESTI ANNI?
SI, LO SAPPIAMO: SI SONO PRESI LAUTI STIPENDI E PENSIONI, AZZERANDO AI NORMALI CITTADINI LA QUALITA' DELLA VITA. QUANDO PROPONGONO (A PAROLE, COME SEMPRE) "I CAMBIAMENTI" E' COME SE LA CAUSA DI TUTTO IL DISASTRO FOSSE DI CHI NON HA ASSOLUTAMENTE MAI GOVERNATO: I COMUN I CITTADINI.
NE ABBIAMO ABBASTANZA DI RAMPOGNE, LAMENTELE (SEMPRE LE STESSE)... LA NAZIONE HA BISOGNO DI PERSONE COMPETENTI,FACILMENTE IDENTIFICABILI NELLA LORO PROFESSIONALITA', QUALIFICATE E DI UN CERTO LIVELLO, NON EMERITI SCONOSCIUTI CHE SI DIMOSTRANO SUBITO DEI "VOLTAGABBANA".MAI SENTITO PARLARE DI UN CERTO PROF. BAGNAI ALBERTO, ECONOMISTA E DOCENTE UNIVERSITARIO CHE RITENGO ABBIA IDEE MOLTO CHIARE, CRITICHE, OGGETTIVE E NON SOLO TEORICHE? E CI SONO MOLTE ALTRE PERSONE CHE POTREBBERO COPRIRE DETERMINATI RUOLI: BASTA RICERCARLE E CONSULTARLE. SIAMO STUFI DI QUESTO SOLITO BLATERARE.
sibilla12

sibilla12 10.10.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig. Presidente della Repubblica propone la soluzione più semplice e politicamente più percorribile per questa mediocre, per non dire scarsa,classe politica che non è stata in grado neanche di arginare il fenomeno del sovraffollamento delle carceri italiane dopo l'indulto del 2006. Che dire!!! Siamo un paese di buffoni, pagliacci, quaquaraquà ed ottuagenari che ancora credono di proporre soluzioni senza senza nemmeno provare a risolvere il problema!!! O è un genio oppure è il classico studentello che non s'impegna e potrebbe dare di più...così come ci dicevano i nostri professori dell'epoca!!!

Massimo Musca 10.10.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Liberare migliaia di delinquenti e poi dire che è per il bene degli italiani è sol un ragionamento da rimbambito!

Roberto Bernacca 10.10.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco di inviare il testo a tutte le testate giornalistiche affinchè lo pubblichino, per informare gli italiani anche sull'altra campana: quella della verità oggettiva, piuttosto che solo su delle opinioni isteriche di qualcuno. Non lo faranno, ma non importa, prima o poi ne dovranno dar conto.
Grazie

Giuseppe Franceschi 10.10.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Parole molto giuste. Come striscia ha gia fatto vedere o basta cercare su internet, ci sono 40 carceri tra nuovi e seminuovi solo da aprire, ma ci vuole il personale,costano. Allora diamo un pò di lavoro agli italiani!!!! E mandiamo a scontare le pene ognuno al suo paese o facciamoli lavorare in modo che prima di delinquere in Italia ci pensino un pò!!! E' l'ora di finirla con Berlusconi non ci se la fà più!!!!!!!che si rassegni e la finisca con i suoi atteggiamenti, ricatti,e la sua pubblicità idiota nei suoi canali

leonardo iannarelli 10.10.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
non lo ricorda nonostante tutte le mie raccomandate senza risposte????
Sono la mamma di Niki Aprile Gatti e condivido
il tuo post....
Ricordiamoci che la buona Giustizia dipende dalla buona Politica, e non viceversa!!!
Resto in attesa per avere Giustizia della buona Politica, tanto io non mi arrenderò fino alla fine dei miei giorni e all'ultimo respiro!
Grazie e sempre con Voi!
La Mamma di Niki Aprile Gatti (tre interrogazioni parlamentari cadute nel nulla e 5 anni di lotte)

Ornella Gemini 10.10.13 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Signor Presidente, si informi sul piano carceri già presentato da M5S e chieda scusa con la stessa veemenza con cui ha accusato il movimento. Lo faccia, sig. Presidente, ne esca pulito , a testa alta, dica semplicemente che non era informato ...altrimenti avremmo la certezza che Lei è agisce sotto ricatto e se cosi' fosse dovrebbe dimettersi.
Dia l'unico vero segno di stabilità che abbia mai dato, lo faccia per il Paese ...quello che dovrebbe essere il suo "chiodo fisso". Grazie

Carlo R., Roma Commentatore certificato 10.10.13 14:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe , non ti azzardare a sconfessare il movimento e i senatori chhe lo rappresentano :non sei e non fare il un dittatore e anche tu lo fossi , o ti piacesse farlo ricordati che ti si manda a spigare quanto prima che tu non ti immagini. Paolo Manzelli 10/10/2o13

paolo manzelli 10.10.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

con questo indulto come al solito non è destinato a svuotere le carceri ma bensi a salvate i 37 parlamentari indagati o già condannati il solito schifo Italia

massimo cardaioli 10.10.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Senza volere, ho guardato in tv il "nipote" di Letta davanti alle Bare a Lampedusa, sono schifato, (non Schifani, praticamente la stessa cosa!) ma con quale faccia va a fare quella Merolata! "Sono con voi"! Ma vai affanculo! Uno che arriva con l'aereo presidenziale 20 guardie del corpo, pranza a caviale ecc....!! Spregevole...!!!!!

Faraci Vincenzo 10.10.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Se Napolitano avesse a cuore i carcerati potrebbe personalmente concedere loro la grazia senza rompere i coglioni al parlamento, ma allora sarebbe evidente che a lui interessa salvare solo qualcuno e gli altri NO:
tutti voglion salvare Berlusconi ma da bravi ipocriti nessuno ci vuol mettere la faccia assumendosene la responsabilità!!!

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 10.10.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Egregio signore, io non le ritengo lacrime napulitane ma solo ed ESCLUSIVAMENTE PORCATE MAIALATE SPUDORATE. Di conseguenza vista la gravità della cosa e stramaledette bugie e falsità , la domanda nasce spontanea : ma quannu cazzu sinniva'. Quannu more e troppu tardi, di danni ne ha fatti a sufficienza, ne basta ricordare uno per tutti la firma della MACELLERIA SOCIALE napoletano-monti-fornero dalla notte alla mattina senza più nulla quando nel 2012 si maturavano i requisiti per accedere al PENSIONAMENTO derubato per pagare l'aumento del compenso del cinghiale. La porcata più squallida della tanto decantata EQUITA'.Morte mia salvazione sua, MORTE sua salvazione nostra.

Emilio 10.10.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento

L'ho già votato come il peggior presidente della repubblica, ma ora non si può neppure fare paragoni....possiamo forse confrontarlo con Pertini?

fausto t. Commentatore certificato 10.10.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il piano carceri presentato è un documento ridicolo: in esso si cita un piano carceri alternativo formulato dal DAP (la cui esistenza non è stata confermata dal DAP stesso), il M5S in proposito non ha fatto NIENTE.
Rispondere alle accuse di Napolitano spacciando per proprio il lavoro degli altri (se esiste) qualifica il M5S come un movimento disonesto e dedito alla disinformazione.

Emanuele Colberti 10.10.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Presidente no, stavolta davvero non si può... non posso accettare le Sue parole, non posso lasciar passare nella mia indifferenza quanto da Lei affermato. Non che l'abbia mai fatto... ogni qualvolta una Sua affermazione mi appariva fuori luogo, una parte di me si è sempre ribellata, ma ho sempre giustificato certe cose con la " Ragion di Stato ", ho sempre pensato che probabilmente può essere giusto che ci siano cose che il cittadino non deve capire... è chiaro sig. Presidente che le mie erano balorde giustificazioni che creavo ad arte per un mio concittadino, noi siamo un po' così... come dire... un po' tifosi tra conterranei e non accettiamo facilmente l' errore di un " esimio collega" napoletano... ma adesso no, ora davvero non posso fingere di giustificare e comprendere nulla... ed è proprio quella Ragion di Stato di cui sopra che me lo impone. Lei DEVE far rispettare la legge, Lei DEVE adottare un unico metro di misura finanche si trattasse di Suo figlio,Lei DEVE aver rispetto di tutti i cittadini , Lei NON DEVE pensare che tutti gli Italiani siano sempre distratti e non si pongano ragionevoli dubbi sulle Sue affermazioni e soprattutto sig. Presidente, Lei DEVE aver rispetto di ME che ho votato il Movimento e continuerò a farlo fin quando non avrò chiare dimostrazioni che il MIO voto è stato un errore. Fino a quel giorno sig. Presidente, IO e quasi NOVE MILIONI DI ITALIANI esigeremo rispetto e faremo tutto ciò che è in nostro potere per averlo.
Con rispetto
un Italiano
Sergio Carleo

Sergio C., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Il signor presidente per me non e' il mio presidente e solo il presidente di PD e PDL e fa' solo gli interessi loro. Amen

filiberto perilli 10.10.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Attenti che scrive ragazzi... :)
Io sto dalla parte del movimento 5 stelle, sono un iscritto al movimento ho sempre votato in-line e mi sento sempre più rappresentato da questi ragazzi in parlamento. Inoltre seguo sempre il movimento e ho sentito anche ad agosto la proposta del movimento sulle carceri. Quindi Signor Presidente Napolitano aspettiamo le sue scuse con il mezzo che preferisce tv comunicato stampa, ecc... Gli errori possono essere commessi da tutti, e se forse per colpa di qualcuno non è venuto a conoscenza della proposta di agosto del movimento 5 stelle non è colpa del movimento ma dei media e dei ministri che non considerano gli ELETTI (e non i nominati) del movimento 5 stelle.
Un Saluto
a chi legge

Angelini davide 10.10.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio è finita! Cominciamo a vedere il tonno nella scatola.Grazie a tutti i ragazzi del movimento che stanno in parlamento[fà anche rima] siamo con voi.

paolo galbiati 10.10.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.disinformazione.it/napolitano_servo_della_cia.htm

Ezio Gava, Dublin, Ireland Commentatore certificato 10.10.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

OT (?) Tagli ai ministeri..comparto sicurezza..fisco..sanità, giustizia...ma MAI e dico MAI.mettere mano alle 20.000 partecipate di regioni, province, comuni ed enti locali..messi li' a creare, inoltre, burocrazia per giustificarne l'esistenza. I risultati parlano chiaro, basta volerli e cercarli. Non c'e una di queste societa' in attivo..tutte spa create per infilarci dentro nepotismi e clientele. Consigli ai amministrazione, revisori, amministratori, presidenti e dirigenti. Tant'e' che questi enti..NON FANNO PARTE D NESSUNA SPENDING REVIEW! . E' inutile continuare a tenderci per il ..fondello..se non mettete mano a queste situazioni parassitarie che coinvolgono centinaia di migliaia di persone..non se ne verra' mai fuori!

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Napo Orso capo e' sempre stato al soldo dello straniero sin dal 1978 quando entro' nel CFR (che e' sottomesso al Builderberg). Non e' mai stato parte della soluzione e sempre sara' parte del problema.

Ezio Gava, Dublin, Ireland Commentatore certificato 10.10.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

PER RIDURRE IN MODO PERMANENTE (e non quindi per soli un paio di anni, come e' gia' avvenuto nel 1996!) IL SOVRAFFOLLAMENTO DELLE CARCERI ITALIANE NON OCCORRE CERTAMENTE NE' L'AMNISTIA E NE' L'INDULTO (del resto quasi sconosciuti all'estero), MA OCCORRE:
1) FARE ENTRARE IN FUNZIONE ALMENO UNA PARTE DELLE 40 CARCERI GIA' PRONTE ED ARREDATE;
2) DEPENALIZZARE UN COSPICUO NUMERO DI REATI (se ormeggio un motoscafo in "divieto di sosta" devo fare un processo penale);
3) METTERE IN FUNZIONE IL C.D. "BRACCIALETTO ELETTRONICO" PER LA DETENZIONE DOMICILIARE, COSI' COME IN MOLTE ALTRE NAZIONI DEL MONDO E PER IL QUALE GIA' DA CIRCA 10 ANNI LO STATO PAGA IL CANONE ALLA TELECOM;
4) RIDURRE I TEMPI DEI PROCESSI, OLTRE CHE CON LA DEPENALIZZAZIONE DI CUI SOPRA, ANCHE ELIMINANDO LA SOSPENSIONE DI 45 GIORNI ALL'ANNO DELL'ATTIVITA' GIUDIZIARIA (dal 1° Agosto al 15 Settembre), UNICA NAZIONE AL MONDO A PRATICARLA;
5) STIPULANDO ACCORDI, ALMENO CON I PAESI DELLA COMUNITA' EUROPEA, AFFINCHE' I CITTADINI COMUNITARI CONDANNATI IN ITALIA ESPIANO LA PENA NELLE LORO NAZIONI DI ORIGINE.

Gennaro C., Napoli Commentatore certificato 10.10.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente della Repubblica volontariamente o involontariamente è stato tirato dentro ad un gioco dal quale non riesce a uscire.
Difendere questo accordo delle larghe intese fino alla morte a qualsiasi costo,in una situazione economica e sociale drammatica,che li sfuggirà di mano.Difendere lelarghe intese per quello che esse significano, ovvero lo stop alla democrazia, una unica soluzuione per utti i problemi ( quellavoluta da BCE e Europa)a qualunque costo sociale e democratico.
Quando si mette per legge il deficit,il suo rientro, quando si accetta il Fiscal Compact,in un paese dalle forti contraddizioni sociali come il nostro,allora il compito di un presidente come Napolitano non può essere diverso.Per arrivare al 3% del rapporto PIL/Deficit, lo Staot vende a ses tesso immobili per un valore di 500 milioni di euro, utilizzando i soldi che sono nelle casse della cassa depositi e prestiti.Questo vuol dire che il paese è davvero messo male.Se a questo si aggiunge ilfatto che Napolitano deve andare a testimoniare apalermo sulla trattativa stato mafia, allora il paese sta seriamente rischiando.
Altro che discorso ineccepibile come dice letta.
Siamo alla rottura istituzionale oltre che alla volgarità e denigrazione nei confronti del Moviento 5 Stelle.Napolitano quelle affermazioni non le doveva dire:lui deve unire il paese non dividerlo.E' gravissimo. Saluti

.

Antonio Zugulu 10.10.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO, NAPOLITANO, SEI PRESIDENTE DI UNA NAZIONE CHE SI TROVA AL 70mo POSTO NELLA CLASSIFICA MONDIALE DELLA LEGALITA'. CI VUOI FARE FESSI MA TI CONOSCIAMO, CI FAI LA PREDICA OGNI VOLTA PIU' NOIOSA MENTRE CI COSTI PIU' DELLA REGINA D'INGHILTERRA.SEI DIVENTATO NOIOSISSIMO

Zio Max 10.10.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è da stupirsi ormai il PDR ha fatto parte di questa classe politica che ha fatto i suoi interessi e che è poi quella che ci ha portato al disastro in cui versa l'Italia! Ho rivisto pochi giorni fa il video intervista di un giornalista tedesco che contestava all'ora parlamentare europeo, ora nostro Presidente, le note spese per viaggi in aereo a Bruxell conteggiando la tariffa piena Alitalia invece della tariffa Virgin di molto inferiore che lui usava regolarmente, La tariffa virgin che anche io ho usato era di 180.000 li. a/r Alitalia 700.000 ?

Dino ., Bolotana Commentatore certificato 10.10.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Qui c'e' un'altra legge che dovrebbe avere priorita' assoluta. L'arteriosclerosi e la demenza senile non li ho inventati io..ma la natura.
Se si vuole un cambiamento serio e reale e lo svecchiamento di questa gerontocrazia lontana e distante anni luce dalle nuove generazioni..la legge piu' urgente da fare e': in pensione a 65/66 anni..e SEMPRE COMUNQUE, nessuna eccezione opponibile, dopo i 70 FUORI DA QUALSIASI CARICA PUBBLICA E A PARTECIPAZIONE PUBBLICA.
A godersi i nipotini, gli hobby, sociale, impresa privata, beneficenza, ..e in mancanza di questi..andarsene comunque affanculo!

Anton Ross, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si possono utilizzare tutte quelle caserme non più usate dopo l'abolizione del servizio militare obbligatorio? se la polizia carceraria è carente, si può chiedere aiuto ai famosi militari in missione di pace all'estero, considerando l'imprescindibile desiderio di pace interno.

primo muratori 10.10.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma andiamo su!!
Che senso ha appogiare Gino Strada presidente oggi e le politiche leghiste sull'immigrazione domani?

Antonio C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Svuotando le carceri non c'e'bisogno di Polizia e Carabinieri,di giudici e tribunali e tutto quel sistema di sicurezza pubblica con un gran risparmio delle finanze della nazione cosi' i politici possono rubare di piu',la delinquenza aumentera pero loro si avranno protezione e rimarrano solo loro e i delinquenti ossia solo delinquenti,per favore l'ultimo degli onesti che uscira dall'Italia chiudesse bene la porta e che si ammazzassero fra loro ,prima Napolitano.
Molti errori fatali nel sistema,bisogna riedificare l'Italia o intentare una nuova indipendenza.

Gino Silvestri 10.10.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

PRESIDENTE, DIMETTITI INSIEME ALLA TUA CIURMA PER IL BENE DELL'ITALIA.
VOI, NON VOLETE BENE ALL'ITALIA.

grace 10.10.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

scusi lei si sente ricco?
domanda fatta a BEFERA che prende più di obama.
ha risposto:
"assolutamente no".............che?
parliamo del signore che controlla i dati fiscali!
è rassicurante cavolo!
ha 760.000 euro di reddito annui!

giovanni pignalberi 10.10.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento


Finora ho fatta salva la buona fede del Presidente. Ma perde tutta la mia stima quando attacca quella forza politica finora paladina di tante sane battaglie. Ed è fondato il sospetto di rispolverare "ad hoc" indulti, indultini o amnistie proprio in momenti strategicamente "berlusconiani". Presidente, prenda la buona abitudine di leggersi quotidianamente in toto questo sano blog!

massimo ceresani 10.10.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, forse è meglio che il presidente dott. Napolitano grazia i carcerati, così che escano dalle carceri che sono in stato di degrado, ci sono troppe malattie e circolazione di droga, almeno usciti possono contagiare gli italiani sani onesti e che lavorano, per di più usufruire dei servizi sociali ed ovviamente essere esentati dai ticket e ottenere grandi sconti dal pagamento delle tasse.
La giustizia è uguale per tutti.

roberto 10.10.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Finendo il post appena inviato la mia opinione sul Presidente della Repubblica attuale non è cambiata:
è un uomo che ha fatto carriera e ha vissuto con la politica senza mai rappresentare bisogni e aspettative della società;
da quando è presidente della repubblica ha più volte permesso azioni politiche tese ad indebolire il tessuto costituzionale;
non capisco perchè non ci sono ancora azioni legali contro questa persona ed altre (politici, magistrati ed altri uomini di stato) per tradimento della costituzione.

Pippo M. Commentatore certificato 10.10.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Molte volte ho la sensazione che i reati penali siano definiti non per reprimere la violenza sui cittadini e per salvaguardarli dagli abusi di forza ma per limitare le libertà personali, per addomesticarci ad obbedire.
In particolare credo che le carceri italiane siano sovraffollate per tre reati che, secondo me dovrebbero essere depenalizzati: la detenzione (e la coltivazione) di droghe per uso personale, le prestazioni corporee (prostituzione) e l'immigrazione clandestina.
Il costo di una persona in carcere è elevato e dovrebbero finirci solo coloro che commettono crimini contro altre persone; per questi tre tipi di reato si possono pensare a percorsi diversi, con più bassi costi, rispettosi della persona e magari anche con utilità pubbliche (pagamento tasse, prestazioni di servizi come la manutenzione del territorio boschivo e montano a costi limitati, ecc.).
Scarcerare coloro che hanno commesso questi tre reati credo che alleggerirebbe notevolmente l'affollamento carcerario senza rimettere in libertà persone che hanno commesso delitti contro le persone e/o il patrimonio.

Pippo M. Commentatore certificato 10.10.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento


ritengo doveroso segnalare quanto segue, in modo che verranno prese le dovute difese e fatte le dovute azioni di rivalsa contro:

Chevrolet Blazer K5 2 porte 2
E' l'ecologico( 6000 cc. a benzina) mezzo con il quale un'esagitato zenese, affrontò una strada di montagna,con tanto di divieto di ACCESSO segnalato, con 5 persone a bordo, di cui 3 nei posti posteriori, SENZA via di SCAMPO, contrariamente all'irresponsabile guidatore, che appena il mezzo iniziò la scivolata, aprì la porta e si gettò a terra, INCOLUME!!!!!400 milioni l'indennizzo all'unico superstite la famiglia, perchè non presente. In pratica poco più dei 350 milioni percepiti per la comparsata sul palco Ariston del 2008!!! E questo sarebbe il neo moralizzatore de che????
Commento inviato il 10-10-2013 alle 09:08 da 32017●●●
fonte http://www.ilmessaggero.it/primopiano/politica/grillo_carceri_napolitano_lacrime_napulitane_amnistia/notizie/0/337189.shtml#commenti

giovanni pignalberi 10.10.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Se ci meritiamo un presidente della repubblica così è meglio chiedere un'altra cittadinanza. Non è eletto dal popolo ma dal sistema politico.
Quel sistema che ci stà spegnendo lentamente. Dobbiamo avere il coraggio di lottare e credere fortemente solo nel M5S.
Questi lobbisti non ci piegheranno!

MASSIMO DI FRANCESCO, ROMA Commentatore certificato 10.10.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Presidente della Repubblica Italiana
Giorgio Napolitano

MI HA DELUSO PROFONDAMENTE

Riprenda contegno e chieda scusa per essersi espresso in modo estremamente parziale.

Ettore Maronese (ilmes) Commentatore certificato 10.10.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

I PIDDINI SONO LADRI E PORCI
DITELO ALLA CAMERA, FATE COME FRACCARO.
DITE IN CORO I PIDDINI SONO LADRI

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 10.10.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

ecco! questi sono gli argomenti che dovrebbe trattare il m5s! rompere i coglioni a questi ladri e mafiosi! non perdersi dietro quella minchiata complottara ignorante di stop vivisection!

davide p., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.10.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

I PIDDINI SONO TUTTI LADRI.
NUOVO POST SUI LADRI PIDDINI

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 10.10.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

alcuni deputati del pd hanno minacciato i nostri dicendo che li aspettano fuori da montecitorio per ammazzarli....e via cosi.
ATTENZIONE PIDDINI DI MERDA, FIGLI DI PUTTANA.
SE TOCCATE O SFIORATE CON UN DITO UNO DEI NOSTRI NOI VENIAMO A ROMA , VI PRENDIAMO NELLE VOSTRE STESSE CASE........E VI PORTIAMO A FARE UN GIRO VERSO FIUMICINO. UN GIRO APPARTATO .

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 10.10.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Questo presidente, il loro presidente (perché se lo sono votato loro), si contraddice nel momento in cui afferma "non hanno a cuore le sorti del paese e della gente". Ma come, questo qua vuol far rimettere in libertà criminali condannati fino a 3 anni di reclusione, mettendo a rischio la sicurezza dei cittadini, ed è il M5S a non avere a cuore il Paese e la sua gente? E' un chiaro caso di demenza senile! :(

Sergio Donato 10.10.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Il "vostro" presidente, è così abominevole, che "un bel giorno", anche i 'vermi' guardandolo diranno, " non ce la possiamo fare, fa troppo schifo"!!!!!! Forza ragazzi e m5s!!!!

Faraci Vincenzo 10.10.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Napolitano, bravo partito unico che voterà per "liberare" i suoi "onorevoli" corrotti, indagati e ladri. Non c'è giustizia e legalità finchè governano loro per i propri interessi. In mano i forconi, è ora di finirla. Purtroppo a parole non possiamo fare più niente, visto come vengono trattati i nostri cittadini 5 stelle.
Basta pagare le tasse, basta farsi prendere in giro da chi quando ruba poi la fa franca. Ci stanno rubando la vita, i nostri soldi, la nostra felicità.

Marco Brazzolotto 10.10.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Tanto per capirci che c'è molta gente che aspetta il provvedimento di indulto o amnistia, infatti oltre all'avanzo di galera di Silvio si è aggiunto anche Licio, per cui a questo punto il Re Giorgio potrebbe avere ragione, in quanto trattasi di provvedimenti che interessano un sacco (DUE) di gente tutta facoltosa (appena evasori fiscali).

56vinci 10.10.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Mangiapane a tradimento!! Scusate ma non riesco proprio a trattenermi. Stanno cercando di prenderci in giro ripetutamente fregandosene dei problemi reali del paese. Svuotacarceri? "Svuotaparlamento" dai delinquenti!!!

Domenico Truglio 10.10.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma qualcuno l'ha letto il "dossier" linkato nel post?
http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/Piano-Carceri.pdf
Capisco il motivo per cui nessuno ha risposto: si tratta di tre paginette in cui si riassumono i dati della sitazione carceraria (vecchi, oltretutto), si contesta la gestione dell'emergenza e si afferma l'esistenza di un piano alternativo basato sulle ristrutturazioni. Questo piano sarebbe stato presentato dal DAP, non dal movimento 5 stelle; e comunque fonti del DAP interpellate da Tempi sostengono che questo piano in realtà non esiste.

http://www.tempi.it/ma-di-cosa-parlano-i-grillini-il-dap-li-smentisce-emergenza-carceri-non-esiste-alcun-piano-alternativo#.UlZmsngvDZs

Non mi stupisce che nessuno al ministero abbia ritenuto tale documento raffazzonato degno di risposta.

Allora chi è fesso qua? Chi vuole far passare per proprio il lavoro degli altri (se esiste) o chi ci crede senza nemmeno aprire un pdf?

Ettore Ciccotti 10.10.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Se la popolazione Italiana conoscesse tutti trascorsi limpidi o meno di ceri politici, sarebbe molto indignata di avere certi
"PRESIDENTI"

giorgio roveda, genova Commentatore certificato 10.10.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

super partes ? ma con chi parli ? super non sei, di partes è sicuro. b. sappiamo, e anche tu lo sai che tipo di persona è. l'altro b. ha dimostrato l'arroganza nelle trattative con m5s. i privilegi della casta (no nel senso di castità) li conosci. improvvisamente ti accorgi della penosa situazione delle carceri ! ma a chi ???? solo che te ne accorgi quando il tuo pupillo è stato condannato !!!! questo è aver a cuore gli interessi del paese ??? VERGOGNA DEVI VERGOGNARTI SE HAI UN SUSSULTO DI DIGNITA'. gli onesti di 5 stelle hanno proposto, a costo zero, le soluzioni. sei sordo o cieco ? e poi le priorità sono ben altre. io non posso accettare che ci siano persone che hanno pensioni esagerate, senza che ne abbiano merito e che gridano vendetta da chi vive con 400 euro al mese. questo non ti scandalizza ???? certo che no perché fai parte della combriccola, del club dei privilegi. fammi vedere un gesto nobile...devolvi la metà delle tue prebende ai disagiati,....proponi ai tuoi sodali di porre un tetto di 5.000 euro a pensioni e stipendi di tutto l'apparato statale e affini, e vedrai che colossale disponibilità di denaro Avremo in itala. UTOPIA? BEH, SE NON LO FARETE VOI LO FARA' IL POPOLO CON 5 STELLE E ALLORA VI RINCATTUCCERETE IN UN ANGOLO A FARE IL MEA CULPA....

salvio catalano 10.10.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Una " Nuova Italia "...

http://roma.repubblica.it/cronaca/2013/10/10/news/un_intreccio_di_soldi_politica_e_affari_la_pista_che_porta_a_nuova_italia-68269079/

Procopio Bertolini (nuke' em all), Roma Commentatore certificato 10.10.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

paoloest21 10.10.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

"Il reato di clandestinità è abolito". Approvata in Senato proposta 5stelle


SOLO DEI MAIALI POTEVANO CAGARE TALE INIZIATIVA!

NEL MENTRE CI SIETE, NON POTETE ANCHE ORGANIZZARE

TRAGHETTI E VOLI PER PORTARE QUALUNQUE

CIOCCOLATINO LO VOLESSE IN ITALIA?


LA VILLA TOSCANA DI BEPPE GRILLO E' PER LO PIU'

ABITATA DALLA POLVERE:

NON E' CHE IL VOSTRO LEADER ABBIA MESSO A

DISPOSIZIONE QUEGLI SPAZI PER I VOSTRI NUOVI

AMICHETTI?


E AGGIUNGO:

TALE VOSTRO EMENDAMENTO E' STATO DISCUSSO CON I

VOSTRI 9 MILIONI DI COGLIONCELLI?


ERA UNO DEI 20 PUNTI DEL VOSTRO PROGRAMMA?

PsykoTrollo 10.10.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prevedendo il loro peggio ormai si sentono sempre piu' circondati.

Avendo bisogno di cani al guinzaglio che li proteggano.
Quale migliore idea
di tirare fuori dalle galere delinquenti e condannati, sono loro
consanguinei, pregiudicati pronti a reiterare crimini per risollevare distrazioni di massa con nuove inondazioni di casi di cronaca omicidi rapine e crimini di starda.
Progetto da pregiudicati che la galera la
hanno sempre evitata.

PER SALVARE IL NANO ED IL SITEMA TUTTO COMPROMESSO COMPRESO LUI.

Bella idea NAPOLEO' DI MALAPARTE!

Fra ricattati e ricattabili ci si capisce, capisc'amme'!

Ennesimo rantolo di questa vecchia generazione che ha vissuto la guerra e
che forse, poveretti, rimasti traumatizzati dalla fame e dagli stenti della guerra.

NApolitano si e' dimostrato nella sua lunga carriera uno dei tanti
provincialotti Italiani giunti in politica dove ha potuto trovare
soddisfazione per la sua fam'e' personale.

Persone che fanno la cresta sulle trasferte al parlamento europeo
RICORDIAMOLO!. PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA.
Questo e' stato anche NAPOLEO' MALAPARTE!

ALtro che gioventu' bruciata, coloro che hanno dissanguato l'italia sono le
vecchie generazioni di corrotti, sempre stati corrotti , applicazione
indiscrimintata di ladrocinio ai nostri danni.
Vecchie generazioni giunte con la fame negli occhi in una politica, si
complessa quella dell'italia, ma gestuita da incompetenti e ladri vigliacchi fondamentalmente.

VIVA L'ITALIA!
VIVA PERTINI ULTIMO RESISTENTE CI AVREBBE AIUTATO LUI AVREBBE FATTO L'INTERESSE NAZIONALE.

giannimess 10.10.13 10:51| 
 |
Rispondi al commento

hanno sospeso la seduta....miserabili!!!!rissa in vista e vorrei esser li con i nostri ragazzi!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 10.10.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma se il provvedimento del 2006 non prevedeva i reati fiscali, come mai Berlusconi, grazie a quel provvedimento, ha avuto "indultati" 3 anni su 4 di condanna per FRODE FISCALE?

Claudio Caravaggi 10.10.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

collegatevi con la camera!!!


http://webtv.camera.it/home


Luca M., Rho Commentatore certificato 10.10.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

ora il nostro Fraccaro in aula ha detto che continueremo a chiamnre ladri gli altri se continuano a comportarsi così!!!grandissimooooooooooo!!!dovremmo essere tutti la,con i nostri!!!mi prudono le mani!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 10.10.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ma cosa vuoi che ne sappia il nostro presidente dei problemi reali, loro nel Palazzo vivono in un castello dorato, non sanno un tubo dei problemi quotidiani, non sanno neanche loro che cosa c'e nella pubblica amministrazioe.uno stato allo sbando spendono miglioni per affitare edifici quando potrebbero comprarseli e non pagare più nessuno, lasciano incompiuti opere costate milioni..voglaimo poi parlare anche delle ferrovie del sud italia? manco l'africa ora ha stazioni fatiscenti come le nostre...

roberto g., pavia Commentatore certificato 10.10.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno afferma che il mov5 stelle ha votato contro l'immigrazione clandestina. Devo avere una televisione diversa dagli altri perché nella mia hanno votato per abolire il reato clandestinità. Non vorrei sbagliare ma, senza questo deterrente, ci ritroveremo qualche milione di extracomunitari

luciano p., mestre Commentatore certificato 10.10.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo pieni di problemi perchè non esiste mai una chiara e sensata iniziativa da parte degli attuali politici che ci sono al governo per risolvere i svariatissimi problemi che abbiamo dato che il loro lavoro si è sempre dimostrato verso di noi indefinito e inefficace oltre al fatto che spesso adottano soluzioni che sanno molto di bruciato. Per dare uno stupido esempio il presidente napolitano vuole risolvere velocemente il problema delle carceri nel modo più incorretto e negativo già collaudato, probabilmente per il motivo che molti pensano...anche se lui stranamente lo nega. Nessuno però ha mai pensato ad una delle tante soluzioni che nessuno ha mai accennato a riguardo delle carceri costruite ma mai utilizzate per la mancanza di personale. Questo problema a mio giudizio non sarebbe molto difficile risolverlo , basterebbe solo utilizzare una parte del numero esagerato di guardie forestali che abbiamo al sud con un piccolo corso . Tutto si può fare, purtroppo al governo non c'è nessuno salvo il M5S in grado di trovare soluzioni ai problemi che ci stanno rovinando l'economia del paese.

giovanni.p 10.10.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

La vera libertà individuale non può esistere senza sicurezza economica ed indipendenza. La gente affamata e senza lavoro è la pasta di cui sono fatte le dittature.

Franklin Delano Roosevelt

8.000.000 di italiani non sono liberi!!!!

signor pdr un messaggino alle camere su questi altri reclusi lo vogliamo fare????


paoloest21 10.10.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Questa del M5S è opposizione finalmente !!! Non sono assolutamente deluso del mio voto ai 5S. Ribadisco che le proposte, come quella del piano carceri, devono essere visibili a tutti. Anche utilizzando i media tradizionali, magari turandosi il naso ....

Luciano T., Cave Commentatore certificato 10.10.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

A proposito dell'amnistia e indulto: avete mai pensato che, nessun governo in questi anni ha preso in considerazione di migliorare le carceri o addirittura di farne dei nuovi? Non è che con questa scusa, ogni tanto esce questa legge dello svuota-carceri per salvare i ladri corrotti di questo paese? Quindi io sono stanco di queste prese in giro, spendere meglio il denaro pubblico,grazie( tav, province, aerei, ecc ).

angelo.i 10.10.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

La costituzione? che cos'è? Se non erro dovrebbe essere la carta dei diritti fondamentali dei cittadini!!?? Anche la salute è un diritto previsto dalla costituzione, anche il lavoro è un diritto previsto dalla costituzione. Mi domando allora perchè c'è così poca attenzione per queste problematiche che sono alla base di un vivere democratico? Allora le problematiche vanno affronate a 360° e non solo quelle che fanno più comode e quanto stona quella frase "questo è anticostituzionale". Povera costituzione. Un'altra frase che stona e che ormai fa moda "lo Stato chiede scusa" ma quale Stato perchè io singolo cittadino che faccio parte dello Stato devo chiedere scusa. Che ho fatto di male? Forse è più corretto dire che i politici e le istituzioni chiedono scusa.

apepe 10.10.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Bene ha fatto il mov5 stelle a promuovere la legge contro l'emigrazione clandestina...però finiamola con le inutile polemiche contro Napolitano!!!Le polemiche non servono a nulla!!!!

Renzo Doria Miglietta () Commentatore certificato 10.10.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete presente il libro di Orwell "la Fattoria degli animali"? Bene, il Presidente Napolitano ha fatto la lacrimuccia come uno dei personaggi (non vuole essere offensivo in alcun modo ma era una "maiale", purtroppo il testo di Orwell è così) quando ha annunciato la morte del Cavallo Gondrano. Mio padre ha la stessa età di Giorgio Napolitano ed anche lui si commuove spesso, forse è l'età che avanza inesorabilmente!!!!

alberto m. Commentatore certificato 10.10.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

http://webtv.camera.it/home
ora in diretta

Luca M., Rho Commentatore certificato 10.10.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog!per ilmomebto nessuna dichiarazione da rilasciare, continuo nel mio lavoro, oggi molto creativo :)

W M5S sempre!!


Come hanno capito cosa significava "politometro" ... è spuntata fuori l'amnistia!

Tyler Durdeen, Roma Commentatore certificato 10.10.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

mavala' che i clandestini li vogliono lasciar passare. fanno comodo alle aziende straccione italiane.

siccome si sa da dove arrivano e la rotta e' quella, basterebbe mettere una nave militare su quella rotta per bloccarli.

per girare per mare ci vogliono documneti etcetc. in regola, chi sei, dove vai etcetc, essere riconoscibili, la nazionalita', chi o cosa si trasporta, come quando si gira per strada. la nave deve essere assicurata e cosi' via.

non dovrebbe essere difficile bloccare scafisti e malavita generica.

non vogliono farlo, immettono cosi' manodopera a basso costo e poi ce li ritroviamo a guidare camion nelle autostrade a 110 km allora.

in italia competizione vuol dire questo, "scannati".

carlo 10.10.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 10.10.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono del tutto contrario all'abolizione del reato di clandestinità. Per me questo è un GROSSO ERRORE del quale ci pentiremo.

alcar 10.10.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che avrebbe fatto meglio a zittire visto tutto quello che ha combinato in tutti questi anni del suo mandato, se colpe ci sono state lui è responsabile del 50 per cento di tutti i disastri Italiani.Al posto suo io avrei iniziato a ridurre i costi del quirinale con i fatti non le chiacchiere che racconta in giro a spese degli ITALIANI.

giuseppe lepore 10.10.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Napolitanite

Anche Draghi si crede eterno ed investito di peteri
SUPERIORI...ossia infallibile.

Afferma che euro e' irreversibile...

Fabrizio Salvini 10.10.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

OT
Brava La sen.Taverna ieri a La Gabbia.
Chiamare le cose con il proprio nome, erano anni che non succedeva.Brava.

simone stellini Commentatore certificato 10.10.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'idea ingenua.
La giusta contrapposizione tra onesti e disonesti troppo spesso viene presentata dai media come scontro tra giustizialisti e garantisti. Purtroppo la giustizia non è uguale per tutti non da ora, ma da sempre, caro Presidente Napolitano. Chi è ricco e potente può pagare fior di avvocati e impegnare i giudici per decenni con tutti e tre i gradi di giudizio e se proprio va male ottiene i domiciliari o i servizi sociali. Chi è povero deve accettare il giudizio di primo grado e va subito in galera.
La corruzione, l'evasione ed elusione fiscale sottraggono miliardi di euro alle casse dello stato.
L'idea ingenua è che si cominci a mettere in galera i corrotti e a non accordare sconti agli evasori: si ridurrebbero le spese dello stato e si troverebbero i soldi per aprire o costruire carceri degne di un paese civile.

Paolo Gentile 10.10.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

che dire siete Grandi Grandissimi ...
e loro continuano ad essere NIENTE!!!!
Forza che li buttiamo giù,anche qualche giornalista in più comincia a farsi delle domande e farle nelle trasmissioni:
ieri la Trav era in collegamento alla Gabbia con gente del calibro della Polverini...e di una scialba di cui non ricordo il nome : le ha asfaltate ... ricevendo l'applauso del pubblico che anche lui non ne può più del Niente.
Capite ma come si fa ad avere la Plverini (ricordiamoci quel che ha pemesso nella regione lazio er Batman etc..)Formigoni il capo di una banda di indagati, nel governo;
signori sono SE NA TO RI !!!??
MA COME SI Fa solo a sperare che cambi qualcosa con questi qui?

fabrizio pivari (rappy67), genova Commentatore certificato 10.10.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Al colmo dell'ipocrisia si vogliono mettere fuori AMNISTIANDOLI delinquenti di ogni risma e mettere in galera onestissimi cittadini rei di VILIPENDIO !!!!!!!!!!

Michele Sannino 10.10.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti, mi sembra che finalmente hanno gettato la maschera , ( presidente della repubblica -delle banane- Alfetta , B., Epifanio eccc...)questa secondo me la road map di lorsignori;1-blindare il governo boicottando la riforma elettorale (Napolitano infatti su questo non interviene con la veemenza con la quale è intervenuto sulle carceri,se ne è accorto dopo 10 anni che le carceri italiane sono incivili )se ne guarda bene ,hai visto mai che con una nuova legge elettorale a qualcuno venisse l'idea di andare a votare, quindi avanti ma molto lentamente.2-arrivare a Giugno in questa situazione e quindi nomina di Letta( semestrale) alla presidenza della commissione europea , e siamo a Dicembre 2014 3- a gennaio riprendere la discussione sulla nuova legge elettorale e poi...ecc.
Nel frattempo gli obbiettivi da raggiungere sono :
mettere a posto tutte le schifezze in essere ,MPS,ALITALIA(fallita 10 volte) TAV varie ,con relative "commissioni" a amici e parenti vari,completare la dismissione politica di B., annientare Renzi ( ostacolo non da niente sulla strada degli affari dei soliti noti ), tentare ,con l'aiuto determinante dei mezzi di distrazione di massa ( tg3,rai 3 -vedi Fazio e Fico , tralascio le altre reti,capite il perchè ,non c'è bisogno di dilungarmi su questo) di far "dimenticare " il " fenomeno 5STELLE .

Ecco questo secondo me è il progetto in atto,e contro questo progetto infame di normalizzazione che dobbiamo organizzarci , come ? Non lo so , so solo che il tempo lavora contro di noi e ogni giorno che passa LORO si rinforzano sempre di più.

alberto paci, alberto_paci@libero.it Commentatore certificato 10.10.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma con i 12 miliardi di euro degli F35 quante nuove carceri e quanti milioni di anni di stipendi dei dipendenti delle carceri avremmo pagato? Vi prego salviamo questo paese

Giorgio Paolessi 10.10.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

caro Sig presidente napolitano, ogni tanto, su you tube, mi guardo quel famoso filmato della tv Tedesca in cui viene rincorso da un reporter che gli chiede spiegazioni sul rimborso del biglietto aereo Roma-Brussel che Lei pagava ca. 90 euro,
però se ne faceva rimborsare 800; Lei ha detto al reporter Tedesco che si sentiva in dovere di risponderne solo ai contribuenti Italiani!
perchè non lo fa Signor Presidente? risponda almeno a noi che siamo suoi connazonali ( avrebbe dovuto rispondere anche al giornalista tedesco, perchè anche loro sono contribuenti Europei, anche loro hanno contribuito a finanziare i suoi viaggi

carlo farris 10.10.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano sposta la sua attenzione e l'emergenza dell'intervento sulle carceri per un solo motivo: dei problemi veri dell'Italia (ovvero, l'economia) non se ne vogliono occupare.

Vogliono distogliere l'attenzione della gente, facendo credere loro di essere buoni e di occuparsi dei problemi.

Per Napolitano la condizione dei carcerati è l'emergenza.

Napolitano non è mai sceso in prima linea contro lo sfruttamento nel mondo del lavoro, le disuguaglianze sociali che loro come Stato hanno coltivato per salvaguardare solo i propri interessi e quelli di chi ha il potere.

Ed ora fa l'ipocrita venendoci a parlare di condizione nelle carceri. Condizione per la quele lui è CORRESPONSABILE, ironicamente: negli ultimi 8 anni dove ha vissuto?

Se io fossi un cercerato, nel mirino avrei proprio Napolitano, chiedendo A LUI IN PERSONA COSA HA MAI FATTO PER QUESTI PROBLEMI.

Il suo sfogo davanti le telecamere è davvero deprimente: io ci vedo l'uomo di potere che si arrabbia quando gli fanno la domanda diretta su cosa faccia davvero nella vita.

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 10.10.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

IL 19 TUTTI A ROMA
IL 19 TUTTI A ROMA
IL 19 TUTTI A ROMA
IL 19 TUTTI A ROMA
IL 19 TUTTI A ROMA
IL 19 TUTTI A ROMA
IL 19 TUTTI A ROMA
IL 19 TUTTI A ROMA
IL 19 TUTTI A ROMA

loredana s. Commentatore certificato 10.10.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
il governo è un morto che cammina. E il Movimento 5 Stelle contribuisce a tenerlo in vita. Soprattutto quando presenta un "piano carceri" (ad agosto, non a luglio) di tre pagine con una nota aggiornata al 2010, spacciandolo come elaborazione del Dap. Che smentisce http://www.tempi.it/ma-di-cosa-parlano-i-grillini-il-dap-li-smentisce-emergenza-carceri-non-esiste-alcun-piano-alternativo

Curzio Maltese, Milano Commentatore certificato 10.10.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

una cosa,chi dirige il movimento,non dovrà mai dimentimenticare:c'è gente che ha provocato feroci sofferenze.non può finire a tarallucci e vino.non parlo per desiderio di vendetta ma,di giustizia.giustizia vera.divina.non quella giustizia creata da loro per salvaguardarsi e ridurre la gente in miseri sudditi.non bisogna ripetere l'errore fatto,a suo tempo,da togliatti,in nome della governabilità.forse fu proprio quell'errore che creo le condizioni perche,in italia,si sviluppasse il culto dell'illegalità:tanto,alla fine,non paga nessuno.


Tutto ciò lo voglio esprimere con una sola parola, e per dirla alla Conte: "Agggghiaccccianteeaeaeaeaeaea"!

Massimiliano Oldani 10.10.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Insomma non è che ci sia molto da commentare...personalmente Giorgio Napolitano non è il Capo dello Stato che vorrei.

Marlon Savaia (ms m5s), Genova Commentatore certificato 10.10.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile. - Corrado Alvaro -

Roberto C 10.10.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

E non siamo solo noi rozzi e bifolchi sostenitori a ritenere che il PdR abbia sbagliato:

Mentana: "Nelle loro uscite gli eletti del movimento 5 stelle a volte ci prendono, a volte no. Come tutti. Non è infallibile il Papa, figuriamoci Grillo. Ma non c'è dubbio che rappresentino un quarto degli italiani che sono andati a votare, e la maggior forza di opposizione in parlamento. Capisco che sia stato provocato, definito "il capo occulto del governo", accusato di volere l'amnistia solo per salvare Berlusconi: ma devo dire che il capo dello Stato non può per questo affermare che i Grillini "se ne fregano dei problemi della gente e del Paese". Non può farlo perché è anche il loro presidente e il garante delle istituzioni. L'arbitro, anche il migliore, può sbagliare. Ma non trasformarsi in giocatore."

Stefano C., Cremona Commentatore certificato 10.10.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Se poi le galere sono piene

Dagli anni Ottanta la popolazione carceraria è in aumento in tutta Europa. In Italia è cresciuta del 25,8 per cento negli ultimi undici anni anni. Nel Regno Unito (dati su Inghilterra e Galles) è passata dalle circa 40.000 unità del 1980 alle quasi 90.000 attuali. Gli Stati Uniti detengono il 25 per cento dei carcerati del pianeta pur essendo complessivamente il 5 per cento della popolazione mondiale: e guardate nella tabella qui sotto quando è scoppiato il boom.

Abbiamo voluto l’estinzione del welfare e la vittoria epocale della società atomizzata, abbiamo applaudito la Thatcher quando diceva che «non esiste la società, esiste l’individuo»?

Questo è, tra i tanti altri, un bel risultato di quella vittoria.

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2013/10/09/perche-le-galere-sono-piene/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.10.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

¡¡HOLA GIORGIO NAPOLITANO!!

QUESTO SI' CHE E' UN CAPO DI STATO:

"Mi dispiace. Ma io non voglio fare l’imperatore. No, non è il mio mestiere.
Non voglio governare, né conquistare nessuno; vorrei aiutare tutti se è possibile:
ebrei, ariani, uomini neri e bianchi. Tutti noi, esseri umani, dovremmo aiutarci sempre;
dovremmo godere soltanto della felicità del prossimo.
In questo mondo c’è posto per tutti: la natura è ricca, è sufficiente per tutti noi;
la vita può essere felice e magnifica. Ma noi lo abbiamo dimenticato.
L’avidità ha avvelenato i nostri cuori, ha precipitato il mondo nell’odio,
ci ha condotto a passo d’oca a far le cose più abiette.
Abbiamo i mezzi per spaziare, ma ci siamo chiusi in noi stessi;
la macchina dell’abbondanza ci ha dato povertà; la scienza ci ha trasformato in cinici;
l’abilità ci ha resi duri e cattivi. Pensiamo troppo e sentiamo poco.
Più che macchinari, ci serve umanità. Più che abilità, ci serve bontà e gentilezza.
Senza queste qualità, la vita è violenza, e tutto è perduto.
L’aviazione e la radio hanno riavvicinato le genti. La natura stessa di queste invenzioni
reclama la bontà dell’uomo, reclama la fratellanza universale, l’unione dell’umanità.
Perfino ora la mia voce raggiunge milioni di persone nel mondo, milioni di uomini, donne , bambini disperati.
A coloro che mi odono, io dico: non disperate, l’avidità che ci comanda è solamente un male passeggero.
L’amarezza di uomini che temono le vie del progresso umano,
l’odio degli uomini scompare insieme ai dittatori. E il potere che hanno tolto al popolo, ritornerà al popolo.
E qualsiasi mezzo usino, la libertà non può essere soppressa.
Soldati! Non cedete a dei bruti! Uomini che vi sfruttano!
Che vi dicono come vivere! Cosa fare! Cosa dire! Cosa pensare!
Che vi irreggimentano! Vi condizionano! Vi trattano come bestie!
Voi non siete macchine, voi non siete bestie, siete uomini!"

Questo sì che è un Capo di Stato. Ma le parole sono di un comico!

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana 10.10.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Tutti hanno un prezzo? Puo darsi, ma il prezzo per la merce offerta alle volte non viene pagato in danari.
Per questa considerazione viene da chiedersi: in cosa consiste il "corrispettivo" di Napolitano?
Per cosa si prostituisce?
A quale paura lo sottopone il "compratore"?
Se non è una questione di possesso di soldi o una paura, PERCHE' lo fa?
Cosa rappresenta la follia collettiva che pervade queste "sinistre" menti? Forse un riflusso biblico?
Uno che è così vicino alla morte, mi riferisco all'età, non dovrebbe essere "saggio"? Non dico SALOMONICO, ma SAGGIO.
Allora: i "vecchi saggi" di quest'epoca sono attratte più dalla voglia di lasciare ai posteri un'eredità equanime? Oppure sono più presi dalla lebbra della notorietà? Del protagonismo?
Se sono tanto inclini a lasciarsi alle spalle uno sfacelo, è forse perché sanno che tra poco dovranno lasciare la partita? Forse non vogliono che gli altri continuino a giocarla?
Non resta che progettare il modo di preparargli la "ciotola" in maniera saggia, questa volta sì! Saggia! Democraticamente. Tenendo conto della loro schiavitù PSICOTICA!

Umberto Fiordispino, trezzano rosa Commentatore certificato 10.10.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono favorevole alla proposta di Napolitano ma visto che ci siamo perché non proporre di inserire nel provvedimento di indulto e amnistia anche l'azzeramento dei debiti con agenzia delle entrate,equitalia,banche multe dei cittadini onesti?????

franco arui 10.10.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Cari GIORNALISTI:
Un presidente (superpartes) non dovrebbe esprimere giudizi insultanti su di una forza politica (qualsiasi non solo la prima).
I titoli continuano a parlare di insulti di Grillo che nel suo post non ci sono, mentre a me pare un calunnioso insulto dire di una forza politica impegnata e PRESENTE (non assenteista come altre) in parlamento che "se ne frega della gente".
A proposito il verbo FREGARE lo avrà preso dalla sua alta cultura e senso della misura che tutti ossequiosi gli assegnano?
E' la seconda volta che con straordinario tempismo il PdR interviene su questioni collegabili al sig. B: la prima con il monito contro i Magistrati all'indomani delle calunnie i alla magistratura del sig. B. (a proposito quando verrà tolta la più alta onorificenza dello Stato a colui che l'ha frodato?). Tre indizi fanno una prova e di indizi ce ne sta' dando troppi questo PdR...

Stefano C., Cremona Commentatore certificato 10.10.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

ho sentito in televisione che gli immobili dello stato saranno accquistati dalla cassa depositi e prestiti che provvederà a metterli in vendita,cioè i soldi affidati dai cittadini alle poste saranno impiegati per risolvere questo problema.
Forse io non capisco,ma non è che si è trovata una soluzione che mette a repentaglio i risparmi degli italiani?Soldi subito,ma quando potranno ritornare?

marcella dasso 10.10.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

se ben ricordo, a proposito di Mastella, il ns. venerabile Presidente della Repubblica era solito trascorrere le vacanze in sua compagnia, d'abitudine...peccato poi che abbia perduto D'Ambrosio..chissa' perche poi un galantuomo cosi' si e' suicidato?!?

piero cagliesi 10.10.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori