Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cleptocrazia - Ladri di Futuro - Elio Lannutti

  • 242


Ladri di Futuro - Elio Lannutti
(08:03)
cleptocrazia.jpg

"Sono Elio Lannutti, Presidente della Abusdef, la associazione che difende gli utenti dei servizi bancari e finanziari, anatocismo, agenzie di rating, le battaglie contro i banchieri definiti Bankster e quel fenomeno del risparmio tradito, che ha svuotato le tasche degli italiani.
La Troika, composta dalla Banca Centrale Europea (BCE) di Mario Draghi con il Fondo Monetario Internazionale (FMI) di Christine Lagarde e l’Unione di Europea di Barroso, decide quali sono le politiche economiche che bisogna fare, strozzando i popoli del sud Europa per salvare le banche tedesche! La sovranità che è nella Costituzione italiana non appartiene più al popolo, ma appartiene a questi tecnocrati, questi cleptocrati che hanno rubato il futuro alle giovani generazioni. Qualche giorno fa è venuto in Italia un tale Oli Rhen, uno che faceva il calcatore in Finlandia, a dettare all'Italia l'agenda economica dell’Europa! Ossia bisogna ripristinare l’Imu prima casa, bisogna aumentare l’Iva, non bisogna assolutamente toccare le rendite finanziarie e il grande potere dei banchieri! Non tutti sanno che il Parlamento italiano non oggi, ma nella scorsa legislatura, ha votato il MES, meccanismo europeo di stabilità, e ha votato il fondo salva stati. Il debito pubblico è aumentato ed è pari a due mila e 75 miliardi di euro. Quasi 35 mila euro per ognuno dei 60 milioni di abitanti che sta in Italia, i neonati compresi, e continua a aumentare perché abbiamo dato 94 miliardi di Euro al fondo salva stati e al meccanismo europeo di stabilità per salvare l’egemonia tedesca, l’ortodossia monetaria, le banche tedesche, che erano indebitate con la Grecia e altri paesi più deboli. Mi auguro ci sia una inversione di tendenza. I giovani si devono ribellare.La speranza di liberare l’Italia da faccendieri è cricche, è come la guerra di liberazione nazionale che hanno fatto ii nostri nonni per scacciare gli occupanti tedeschi dall’Italia! Allora utilizzavano i tank, i carri armati, oggi utilizzano lo spread! I giovani se ne stanno andando, stanno emigrando in tanti paesi non solo dell’Europa, ma anche oltre oceano. Ho pubblicato un libro: "Cleptocrazia, ladri di futuro". Il libro racconta le malefatte, i crimini, delle banche e della finanza mondiale e chiude con i versi di Bertold Brecht: "Prima di tutto vennero a prendere gli zingari. E fui contento perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei. E stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, ed io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c'era rimasto nessuno a protestare"." Elio Lannutti

Potrebbero interessarti questi post:

Euro: mission impossible
Il bund non si mangia
Cos'è il MES

29 Ott 2013, 15:00 | Scrivi | Commenti (242) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 242


Tags: Abusdef, banche, burocrazia, cleptocrazia, Elio Lannuti, MES, tecnocrazia, UE

Commenti

 

GRAZIE AL MOVIMENTO 5 STELLE, E UN GRAZIE DI CUORE VA A BEPPE GRILLO, PERSONA ONESTA E PURA.

marcello tramontan, galzignano Commentatore certificato 05.11.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Ennio lannutti e' un vecchio trombone,ex funzionario di banca, probabilmente trombato nella carriera che si aspettava di fare, che continua a sputare sul piatto dove ha abbondantamente mangiato per decenni.
Quando era dipendente dell'Istituto bancario, questo personaggio da operetta, non ha mai proferito parola contro le banche. Si e' , ora che e' in pensione, e conoscendo le malefatte delle ridette banche e di cui lui ha abbondantamente usufruito, calato nella parte del difensore dei deboli, non dimenticandosi nel contempo di appoggiare il culo su nuove poltrone con ampi benefici di immagine ed economici. sarebbe ora che la finisse di fare il Robin Hood de noartri !!!

giovanni dondi 02.11.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo sono un tuo sostenitore ma su questo argomento hai un approccio che non condivido e cioè quello di ridiscutere i parametri sul debito e cose di questo genere.... ma io penso che considerando la moneta-euro una piena violazione della Costituzione, dovremmo battere i pugni sul tavolo noi e possibilmente anche gli altri paesi del sud-Europa cioè quelli in difficoltà per capirci.In definitiva ho in Europa ci si rimane ma con un sistema completamente diverso dove i paesi sono tutti considerati su uno stesso piano ed il credito ed il debito è di tutti uguale, oppure fuori! Fuori! Fuori! Perché noi non dobbiamo essere gli schiavi o i ruffiani di nessuno e quindi far semplicemente valere gli articoli della nostra Costituzione dove si parla di Sovranità monetaria attribuita al popolo Sovrano, chiuso l'argomento!!!!!

marco 02.11.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Le rendite finanziarie di cui parla Lannutti sono le stesse rendite finanziarie di cui parla la Camusso: sono il rendimento che i risparmiatori ottengono con i loro risparmi. Le banche sono soggetti alla tassazione aziendale, non a quella che grava sulle persone. E guarda caso quando si alzano le tasse sulle "rendite finanziarie" si alzano le tasse solo e soltanto sui risparmi delle persone fisiche. Che vengono oltre a tutto erosi anche dall'inflazione. Purtroppo gente come Lannutti e Camusso sono dei grandi ipocriti, vicinissimi e complici della casta. E contigui alle lobby dei fondi gestiti: questi ultimi hanno tutto l'interesse a vedere lievitare le tasse sul risparmio dei cittadini.

Al 31.10.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Accidenti, Senatore, Lei non immagine la soddisfazione che mi abbia dato ad apparir su queste pagine, in questo sito. Gli amici del M5S dovrebbero sapere quanto lei abbia lottato per noi rappresentanti, tentando inutilmente di bloccare le prevaricazioni dei sindacati Enasarco. Noi ci sentimmo già, e lei ebbe la cortesia di rispondermi (cosa davvero inusitata)sul sito del senato.
Lannuti, venga con noi, anche se siamo un'accozzaglia di strani individui, con qualche fesso a far da corollario. La maggioranza di noi vuole quel che vuole lei; RIPULIRE. Qui ha più probabilità di farlo. Mi conceda un abbraccio.

giuliano b., portici Commentatore certificato 31.10.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Alle Europe dobbiamo dare assieme ai Francesi una spallata a questo sistema che tiene prigionieri i cittadini europei nella morsa del debito perenne . Per quel che mi riguarda da attivista del movimento sarà la madre di tutte le battaglie . Dobbiamo mobilitarci fare campagna capillare porta porta e spiegare questo grosso inganno che si chiama Europa ai cittadini , senza più perdere un minuto di tempo

MARCO M., Sondrio Commentatore certificato 31.10.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

quello che ho letto sul fatto quotidiano è grave beppe, mi riferisco al tuo colloquio con i senatori.
non ci sto a diventare una forza che parla alla pancia delle persone per mero calcolo elettorale.
trasformerai il movimento in lega nord? allora tanto vale che parli male anche di noi meridionali...

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 31.10.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

urge camicia di forza per topo gigio Saccomanni che a "Che tempo che fà" ha dichiarato ke "..la crisi globale è finita, ne stiamo uscendo, ne sta uscendo l'Europa"!..e continua: "bisogna scegliere se agganciare la ripresa,(ma a ke c*zzo t vorresti agganciare dove l'hai vista la ripresa?!)anche con riforme strutturali o avviarci verso una fase acuta di instabilità politica.." (io opterei x la 2^..in Italia poi!)
I casi sn 2 o questo tizio è completamente pazzo o gli ha dato ripetizioni di economia il prof. "Pito" di South Park! ^_^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 31.10.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Elio Lannutti.bisogna cacciare questa cupola di VERI CRIMINALI, queste societa'segrete che decidono sulla nostra vita.sono I nemici non solo del Italia ma anche di altri paesi europei.per questo bisogna unirsi per affrontare un nemico commune.

Juliana Bega 30.10.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

QUALCHE ANNO FA SI DICEVA DI RITIRARE TUTTI I SOLDI DAI CONTO CORRENTI OGGI QUEI SOLDI NON CI SONO PIU'RESTANO SOLO DEBITI CON LE RISPETTIVE MAFIO-BANCHE. CHI PUò HA IL FIDO, ALTRIMENTI NON ARRIVA A FINE MESE,POI C'è CHI HA IL MUTUO, TUTTI SCHIAVI DI QUESTI ASSASSINI(TALI SONO PERCHE' RESPONSABILI DI TANTISSIMI SUCIDI CHE GUARDANDO BENE SONO OMICIDI). UN ASSASSINO VA PERSEGUITO PER LEGGE ESISTE ANCHE L'ISTIGAZIONE AL SUICIDIO NEL NOSTRO CODICE PENALE, EPPURE QUESTA "PUTREFAZIONE UMANA" SPECULA INDISTURBATA COL SACCO DEL MORTO SULLE SPALLE! SE UNO STATO NON PUO' PIU' TUTELARMI DAI FACCENDIERI E MI CONDANNA A MORTE LE SOLUZIONI SONO DUE: O SCAPPO O DECIDO DI VENDERE CARA LA PELLE! MOLTA GENTE FA FINTA DI NON RENDERSI CONTO DI NULLA, FORSE PERCHE' IN CUOR SUO SI AUGURA ANCORA CHE TUTTO POSSA TORNARE COME PRIMA,O QUASI....COME DAR LORO TORTO è UN "PRINCIPIO DI SICUREZZA" AVREBBE DETTO QUALCHE PSICANALISTA!IO LI CAPISCO,ANCH'IO CI SPERO PER CARITA'! PECCATO CHE SIAMO FINITI!COMPRESA LA SICUREZZA, FINITI! SIAMO STATI RIDOTTI IN SCHIAVITU'! I POLITICI COME LA CACCA SULL'ACQUA GALLEGGIANO ANCORA, MA PRIMA O POI AFFONDERANNO ANCHE LORO: LE BANCHE INGHIOTTIRANNO ANCHE LORO I LORO BENI E I PRINCIPESCHI PRIVILEGI! ADDIO POLITICI...AVETE AVUTO IL VOSTRO BEN SERVITO! MA DELLA GENTE CHE RESTA? NULLA NEANCHE BRANDELLI DI CARNE SE NON SI AGISCE USCENDO VELOCEMENTE DA QUESTA TRAPPOLA DI FACCENDIERI CHIAMATA EUROPA- EUROBANCARIA! LA SOLUZIONE è BATTERE MONETA NAZIONALE! NON PAGARE NESSUN DEBITO PERCHE' è L'EUROPA IN DEBITO CON NOI! SONO LORO CHE CI DEVONO PAGARE PER IL DANNO ARRECATO! IO è DA QUANDO SONO NATO CHE PAGO PAGO PAGO PAGO! E LE BANCHE COSA PAGANO???? NULLA CI STROZZANO! I POLITICI NON SONO DA MENO! NON PAGANO NEANCHE I LORO DEBITI CON LA GIUSTIZIA! SONO DISGUSTATO PROFONDAMENTE! E PENSO DI NON ESSERE IL SOLO! CHI OSTEGGIA IL M5S è IN MALAFEDE O è UN INGENUO! NE HA DIRITTO MA SBAGLIA A MIO AVVISO! BISOGNA PACIFICAMENTE ESSERE GANDIANI:DISUBBIDIAMO TUTTI!

VITTORIO G., PESARO Commentatore certificato 30.10.13 13:13| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

come continuare a sperare nel processo di cambiamento se in trentino vota per il movimento solo il 5%? e in parlamento non ci resta che fare l'opposizione, perché prima delle elezioni rifaranno la legge elettorale col proporzionale?

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 30.10.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Il bel paese non esiste più, ma ve ne rendete conto o no, tutti assorti come siamo ognuno voi suoi cazzi, intanto le banche c'è lo infilano in culo sempre di più, forse aspettiamo che ci esca di bocca per alzare la testa, e propio vero noi nuove generazioni siamo propio diverse dai nostri nonni loro in piazza era da un pezzo che sarebbero scesi, noi twittiamo fesbokkiamo , blogghiamo, questa è la nostra protesta. , ancora dalla bocca non ci è' uscito , mi raccomando politici e banchieri, SPINGETE c'è ancora POSTO!!!!!

Nerozol 30.10.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

ASSOLUTAMENTE DA VEDERE E CONDIVIDERE. GRAZIE. http://www.youtube.com/watch?v=rEPJ5x6hW8o

Marco C., roma Commentatore certificato 30.10.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Detto questo, ok, qual è la soluzione ?!?
Credo che molti come me vorrebbero intervenire, fare qualcosa, ma credo che "mettere i soldi sotto il materasso" non sia proprio la soluzione.

Qual è l'invito allora ?!?
Quale azione concreta può fare un cittadino semplice e sottolineo semplice, per contrastare la tecnocrazia che ci sta soffocando ?!?

Pv

Paolo Velludo 30.10.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Seguo da anni con profonda stima il lavoro di Elio Lannutti e mi auguro davvero che le sue parole arrivino al cuore di tutti, non solo il mio che sono sceso in piazza e sono pronto a farlo sempre, civilmente. Siamo tutti coinvolti, nessuno deve sentirsi assolto oppure fingere che questa non sia la realtà.

Enrico Venezia 30.10.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Giuseppe, il tuo commento e aberrante e privo di contenuti (un po' come la politica del PD..), l autore del post ha semplicemente commesso un errore di tipo lessicale nella frase "le banche tedesche sono indebitate con Grecia e paesi del sud...", voleva senza dubbio affermare il contrario, ma bastava leggere in buona fede per capirlo.
Ovviamente tu avevi solo una gran voglia di scrivere le tue offese, ovviamente ben proporzionali ai tuoi contenuti.
È realtà inconfutabile che le banche tedesche hanno enormi interessi finanziari nella Grecia,essendo loro creditori .
Tu non lo saresti se avessi dei titoli greci, maledetto ignorante?
D'altronde e' noto che la Germania abbia consistenti interessi nella zona balcanica,specialmente in Croazia ..
A scusa..è vero, ti sto rispondendo con contenuti, non con parole da burino ignorante come hai fatto tu poc'anzi..
La cosa triste e' che quello che si è visto ora e' la fotografia generale del trattamento che stiamo subendo noi come cittadini e come movimento.
Studiare è l unico strumento che abbiamo per essere liberi .
Un abbraccio a tutti,cittadini e amici del movimento.

Mattia facchini 30.10.13 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perché non raccogliere firme per un referendum sulla permanenza o meno nell'unione europea???

RAUL fagiani 29.10.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma io mi sono sempre chiesto e mi chiedo tuttora, il perché non si parla del sud dell'Italia che fra falsi invalidi e statali in forte esubero si stanno mangiando quel po' di Italia che rimane. Forse si ha paura di perdere voti ? Prima o poi anche i meridionali dovranno rendersi conto che non si possono riprodurre come i topi, e presentare il conto a altri cittadini che sono soffocati dalle tasse. Questo è durato da troppo tempo, anche se molti se ne sono accorti solo adesso. Un 70/100 dei politici è di origine meridionale, potranno fare qualcosa per il nord ? Tasse su tasse solo questo spetta al nord. Io spero che tutte le imprese del nord smettano di lavorare oppure falliscano, e in culo a tutti i parassiti dell'Italia, compresi i politici.

Giuseppe ambrosini 29.10.13 21:52| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uscire dall euro ci porterebbe alla Iperinflazione. Vedasi Argentina attualmente con inflazione al 20%!!!!! Ovviamente uscire dall euro porterebbe ad una Svalutazione immediata almeno pari a quella del 1992 - 1993 che fu del 50%. Uscire dall euro Regalerebbe tutti i principali siti turistici e storici agli Stranieri che se li potrebbero comperare a Supersconto grazie alla suddetta IPERINFLAZIONE!!!!!!!

Luigi P. Commentatore certificato 29.10.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' UN POST POSTFASCISTA DI UNA CAGATA ENORME FUORI DAL TEMPO E DA OGNI BUON SENSO LOGICO, COME "LE BANCHE TEDESCHE ERANO INDEBITATE CON LA GRECIA E CON I PAESI POVERI" CHE STRONZATA DI INFORMAZIONE STILE RAI MEDIASET.

GIUSEPPE D. 29.10.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ULTIMA PARTE....Fuori da Firenze il sindaco gode delle simpatie di Oscar Farinetti patron di Eataly (che a breve aprirà uno store proprio a Firenze, negli spazi della libreria Martelli da poco chiusa),
5. ovviamente Giorgio Gori fondatore dell'impero Magnolia, poi il presidente di De Agostini Pietro Boroli, il vicepresidente del gruppo Viacom International Media Network, Alessandro Campo Dall'Orto). O stilisti fiorentini come Ermanno Scervino, Ferruccio Ferragamo e Roberto Cavalli, amici di Renzi.
Qualcuno, come il tesoriere dei Ds Sposetti, uno che di soldi e partiti ne sa parecchio, ha evocato finanziatori americani e israeliani per Renzi. Dei rapporti di Carrai con l'intellighenzia politica a Washington si è detto. L'altro attivo, sulla sponda «dem», è Giuliano Da Empoli, già assessore di Renzi e inventore di parecchie idee renziane. Da Empoli ha rapporti con Matt Browne, già direttore del think tank politico di Tony Blair e oggi nel Center for American Progress del clintoniano John Podesta. Mentre per spiegare il favore della stampa Usa su Renzi (il Time lo dipinse addirittura come l'Obama italiano), si fa il nome, come tramite, della Baronessa Beatrice Monti della Corte Rezzori, presidente della Sant Maddalena Foundation di Firenze (finanziata prima dalla Provincia ora dal Comune, sempre con Renzi), che ogni anno organizza un premio letterario Von Retzori con giornalisti e scrittori americani. Sui finanziatori ebrei, siamo probabilmente nella fantascienza. Ma forse, al rottamatore più amato da nobili e finanzieri, non servono neppure....

P.S. "Se dopo la vittoria, contemplandoti nudo allo specchio scoprirai un secondo paio di testicoli, che il tuo cuore non si gonfi di orgoglio, vuol semplicemente dire che ti stanno in+++cu++++lan++++do".

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 29.10.13 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTINUA..Nel board della Cassa di Risparmio fiorentina ci sono altri due renziani docg: il presidente, marchese Jacopo Mazzei, di antica famiglia patrizia fiorentina, e Bruno Cavini, membro del comitato di indirizzo della fondazione. Chi è Cavini? È il portavoce di Renzi, quello tirato in ballo dalle carte di Lusi, ex tesoriere della Margherita, come presunto riscossore di fondi per Renzi (ipotesi mai comprovata).
4. ). Oltre ai Mazzei, altre casate fiorentine hanno ceduto al fascino del sindaco in maniche di camicia (sempre bianca, alla Obama). I Frescobaldi, i Fratini (immobiliaristi, centri commerciali), i Folonari (Giovanna Cordero Folonari fu chiamata a fare l'assessore dal precedente presidente della Provincia di Firenze, Matteo Renzi), i pratesi Pecci tramite il congiunto Niccolò Cangioli, manager della Elen spa, i Bini Smaghi, quelli del conte Lorenzo, ex consigliere della Bce nominato da Renzi presidente della Fondazione Strozzi. Bini Smaghi, tra l'altro, è figlio di una Mazzi e, dunque, cugino del Mazzei presidente della Cassa di Risparmio. Una rete di sostenitori influenti, il salotto buono fiorentino, più a loro agio con la sinistra all'americana del Renzi. Cui si sono aggiunti imprenditori e manager. Come il gruppo Poli (imprenditori alberghieri e proprietari di tv locali), l'editore Mario Curia (Chiesa, Confindustria), Leonardo e Marco Bassilichi, della Bassilichi Spa, azienda che lavora per il Monte dei Paschi, il costruttore Andrea Bacci (già messo da Renzi a presiedere quella Florence Multimedia che gli ha procurato un'indagine della Corte dei conti), Fabrizio Bartaloni, manager del Consorzio Etruria, una delle aziende impegnate nei grandi lavori fiorentini, Riccardo Maestrelli, imprenditore con l'azienda più importante di frutta e verdura alla Mercafir di Firenze, il mercato all'ingrosso.

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 29.10.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

SOSTENITORI DI RENZI...guidata dall'avvocato di Renzi, Alberto Bianchi, altro buon raccoglitore di sponsor («È vero, come ci risulta, che Renzi ha comprato un pacchetto di dieci voli da 3mila euro l'uno, 30mila euro totali?», chiede il capogruppo Pdl in Comune, Marco Stella).
La chiave di questa galassia renziana si chiama Marco Carrai, il motore del camper, il nodo della sua rete. Coetaneo del sindaco, costruttore cattolico, ciellino (suo cugino Paolo è l'ex presidente della Compagnia delle opere in Toscana), Carrai è il trait d'union di Renzi col mondo degli affari, l'esperto di fund rasing, la raccolta fondi. La dote portata a Renzi da Carrai è notevole. L'arruolamento dell'economista bocconiano Zingales si deve a lui, ma anche il love affair del sindaco con certi ambienti Usa si deve (anche) a Carrai, ottimo amico di Micheal Ledeen, intellettuale conservatore membro della Foundation for Defense of Democracies di Washington.
3. Quando Renzi pranza con Tony Blair al luxury hotel St Regis di Londra, a tavola c'è anche «Marchino» Carrai, come sempre in questi casi. Il finanziere Davide Serra, il capo del fondo d'investimento Algebris, «l'italiano che dà del tu ai banchieri della City», è un link raggiunto all'inizio del 2012 con un cocktail di fund rasing a Milano, al Principe di Savoia, mille euro a ospite (70 commensali), idea sempre di Carrai. Il prezioso aiuto è stato ben ricambiato da Renzi, che lo ha nominato presidente della municipalizzata Firenze Parcheggi (che poi sponsorizza il Maggio fiorentino e altre mille attività culturali care al sindaco), ma anche consigliere d'amministrazione del Gabinetto Vieusseux, ma anche consigliere della Cassa di Risparmio di Firenze, ente azionista di Banca Intesa San Paolo. Sarà per questo che, si vocifera a Palazzo Vecchio, Renzi avrebbe ottenuto il sostegno dalla banca dell'allora ad, Corrado Passera? Possibile, anche se la stessa cosa si dice dell'Unicredit dell'amico Palenzona.

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 29.10.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

ECCO I SOSTENITORI DI FONZARELLO RENZI:1° Capitani d'azienda, banchieri, consulenti finanziari e colletti bianchi di vario genere. Ecco i sostenitori di Matteo Renzi, chiamati dal golden boy della finanza, Davide Serra, fondatore del fondo Algebris. «Siamo qui per sentire», «ha meno di quarantanni può far bene al futuro del Paese» oppure «mi piace e lo sostengo» sono i commenti più gettonati tra gli invitati, che dovrebbero aggirarsi intorno a un centinaio. Scopo della cena, presso la Fondazione Metropolitan, è raccogliere fondi per sostenere la campagna del sindaco di Firenze. E qualche portafoglio interessante si è visto, il numero uno di Deutsche bank Italia, Flavio Valeri, il presidente di Lazard e Allianz Italia, Carlo Salvatori, l'ex dg di Bpm, Enzo Chiesa, Andrea Soro di Royal bank of Scotland e l'amministratore delegato di Amplifon, Franco Moscetti. Tra gli altri sono stati visti anche giovani manager di Mediobanca e professionisti di diversi studi legali milanesi. http://video.corriere.it/milano-serata-matteo-renzi-l-alta-finanza/6dd11d84-1904-11e2-b7ea-e60076599502
Ecco la corte di potere che finanzia Renzi…Il sindaco di Firenze trova i soldi per fare la rottamazione da imprenditori, banchieri, stilisti e storiche famiglie nobili
Dietro Renzi e dietro le sue costose campagne di rottamazione ci sono - molti allo scoperto, molti nell'ombra - importanti imprenditori, famiglie storiche fiorentine, banchieri, finanzieri, mecenati democratici, simpatizzanti oltreoceano.
2. Stando alle cifre ufficiali, la kermesse alla Leopolda del 2011 è costata 110mila euro, le primarie del 2009, 209mila euro, per «Adesso!», cioè la campagna per queste primarie, Renzi ha detto che spenderà non più di 250mila euro. Poi però ci sono anche le altre cifre: un milione e mezzo di euro per le primarie con cui divenne sindaco e oltre 2milioni di euro per l'attuale corsa alle primarie, quella tra camper, palazzetti e, ogni tanto, un volo in jet privato, pagato dalla Fondazione Big Ban

GIOVANNINO G. Commentatore certificato 29.10.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

...NON DATEGLI CORDA...

AL PERSONAGGIO CHE SI IDENTIFICA COME "VITO CATOZZO" E CHE INSULTA E PROVOCA SUL BLOG, LA RISPOSTA MIGLIORE E' LA NON CONSIDERAZIONE!
VITO CATOZZO MI FACEVA RIDERE, TU MI ANNOI!

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 29.10.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Elio.

Noè SulVortice Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.10.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

L'ultimo pezzo e' la copia esatta di quello che accade in Italia. Tutti guardano al proprio orticello senza mai esporsi x una causa comune.

Leonardo 29.10.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

RENZI....l'uomo DELEGATO DAL 'SISTEMA'...per dare IL COLPO DI GRAZIA ALLA SINISTRA ITALIANA....

Oddio...alla 'Sinistra'...al simulacro che ormai ne resta....

Dino Colombo Commentatore certificato 29.10.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

L'informazione(?) secondo il TG3:

nel tg delle 19 di ieri il TG3 ha presentato i risultati delle elezioni a Bolzano.

Tra gli altri:

PDL = 2,5 %

M5S = 2,5 %

SENTITE BENE COME HA PRESENTATO IL TG3 QUESTO RISULTATO IDENTICO!:

"Pdl poco sotto il 3 per cento".

"Movimento 5 Stelle poco sopra il 2 per cento"(!!)

Per DUE RISULTATI PERFETTAMENTE IDENTICI!!...CAPITE??????

Così che da casa, la Casalinga di Voghera, mentre sbucciava le patate...'percepisse' la differenza di 1 punto percentuale tra pdl e 5 stelle...

Quelli del TG3 avranno pensato che ci sarebbe stato TROPPO DA VERGOGNARSI a dire che Berlusconi ha preso GLI STESSI VOTI DI BEPPE...

Spero che se un giorno i nostri portavoce ne avranno il potere...possano mandare a CASA LA BERLINGUER E TUTTI I SUOI GIANNIZZERI.

Dino Colombo Commentatore certificato 29.10.13 19:18| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Pil giù nel terzo trimestre. L'Italia arranca. Cosa succederà quando entreranno in vigore gli obblighi del #fiscalcompact? Leggi l'articolo su

http://democrazia-diretta.org/2013/10/04/ripresa-il-cappio-del-fiscal-compact-e-in-agguato/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.10.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè saccomanni ce lo scuculla tutti i giorni con i tagli alla spesa pubblica e sempre, come il signor BONAVENTURA dei miei tempi, il quale era sempre alla ricerca del milione, lui saccomanni è alla ricerca di un miliardo? Ma saccomanni! Se ti interessa , io, di miliardi te ne trovo cento: ti devo dire dove devi andarli a trovare? Ma no! So che tu lo sai benissimo dove sono i miliarducci che servirebbero in questo momento per dare un po' di respiro al paese: MA! "CHI TOCCA IL GIALLO MUORE! Ed allora ,almeno ,non ce lo scucullare pìù poi che ci avete proprio rotto e scassato.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato 29.10.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo so che agli scemi non bisogna rispondere, ma Vito Catozzo (che da buon vigliacco nasconde il suo vero nome) non è degno neanche dei cessi di un manicomio.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 29.10.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo in una finta democrazia, dove il governo se ne strafrega della sovranità popolare....
Infatti è già in atto una Repubblica Presidenziale...

libera p. Commentatore certificato 29.10.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Due geni delle aziende, in due hanno massacrato il 50% delle aziende sane italiane.

(ASCA) - Roma, 29 ott - ''Tronchetti anziche' esercitarsi in esercizi di dozzinale retorica, che contiene anche falsita', con le sue sconsiderate decisioni '' imprenditoriali'' ha distrutto miliardi di valore per gli azionisti Pirelli. E' stato costretto a vendere per pochi soldi ai suoi dirigenti la divisione cavi (Prysmian) che oggi capitalizza oltre i due terzi di Pirelli per poi essere salvato miracolosamente dal fallimento per misterioso intervento delle banche che ancora si leccano le ferite e alzano bandiera bianca vendendo Telecom a Telefonica. Se c'e' una persona a cui converrebbe essere dimenticato per la sua avidita' e incapacita' e' proprio Tronchetti'' questa la controreplica di Carlo De Benedetti dopo che Marco Tronchetti Provera aveva replicato alle critiche a lui mosse dallo stesso De Benedetti nel corso della trasmissione radiofonica Mix 24 su Radio 24.

eleonora . Commentatore certificato 29.10.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento

"I giovani devono ribellarsi"...il problema è che non lo fanno! Non sono coscienti..per fortuna non tutti. Ma in generale sono figli del consumo sconsiderato, dello spreco, dell'apatia e menefreghismo. Frutto di una comunicazione di massa all'insegna dell'apparenza, superficialità, abbattimento culturale. Sono adulti (quasi vecchi) per un verso e troppo immaturi dall'altro. La pedofobia (timore dei genitori verso i figli) è molto frequente nella famiglia tipo... Dove andiamo a parare?
Se rivoluzione ci sarà non potrà essere per opera loro e non per colpa ma per incapacità: sono stati inibiti e tramortiti! Quel losco disegno di cui parla Lannutti parte da lontano e comprende tutti gli aspetti, non solo politico,economico-finanziario ma anche sociale e culturale.

Per quanto mi riguarda, avvertivo malesseri ed ingiustizie.. ma allo "stato latente". Mi sentivo sola e inadattata. Se non fosse stato per questo blog (che oramai da tanti anni è un punto fermo) e oggi per il M5S, non avrei potuto tirare fuori i miei "NO"! Ma non nego che tante volte mi risulta difficile far capire la realtà a tanta gente "conformata al sistema"...da dove comincio??? Se si tratta di giovani poi(16-25 anni) è quasi impossibile: ti prestano un'attenzione dimezzata,tra l'invio di un msg e l'altro, annuendo quasi annoiati e senza porre domande. Si sentono deresponsabilizzati (e hanno ragione) e però non intendono diventare protagonisti...questa è la mia impressione, anzi la mia esperienza e spero possa essere contraddetta.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.13 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiunque stasera abbia visto transatlantico su rainew24 e votera pd e' in chiara malafede e si merita tutto il male di questo mondo quindi anche le porcherie di cui sopra.

massimo x 29.10.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più drammatica è la stupidità o la collusione delle persone che non riescono a vedere oltre il loro naso, non capiscono la realtà che li circonda, difendendo politici corrotti e mafiosi del pd pdl lista civica e altri, prendendosela con il M5S che invece chiede e si batte semplicemente perchè venga ripristinata l'onestà, la giustizia, la legalità e libertà di pensiero nella Repubblica Italiana.

libera p. Commentatore certificato 29.10.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

tutti i terrestri sono uguali... in fondo, in fondo sono tutti buoni, buoni, tutti ricevono parti uguali fra loro e nessuno si lamenta degli altri, nessuno pretende di avere una briciolina in più o in meno degli altri, tutti gli esseri umani sono realmente "umani", nel senso che nessuno fa del male o pensa di far del male all'altro suo prossimo, le parole guerra, odio, egoismo, razzismo, truffa, vendetta, invidia, superbia, invasione, carneficina, tortura, ecc., ecc., ecc. tanto di moda nell'universo intero, sul pianeta terra non esistono, non sono mai esistite e non esisteranno mai..., malgrado ciò che vogliono farci credere le potenze dell'informazione degli altri mondi...
come sono "umani" gli esseri umani; ognuno si prodiga per gli altri suoi simili più che per sè stesso: ogni essere umano ama tutti i suoi simili come sè stesso, anzi di più; ogni essere umano è capace sempre di dare la sua vita in difesa degli altri suoi simili; non esistono divergenze, non esistono differenze tra tutti i terrestri, veri e soli esseri realmente "umani" di tutto il creato conosciuto e non conosciuto. Sulla Terra non ci sono confini, non ci sono scontri, non ci sono divisioni, non ci sono tradimenti, non ci sono marionette, non ci sono incapaci, non ci sono coglioni, ecc., ecc., ecc., ma tutti sono intelligentemente uniti e concordi ad aiutarsi l'un l'altro in una grande comunità terrestre; non esistono dei o idoli o capi... tutti sono uguali e si ritengono uguali tra loro, qualunque cosa succeda o capiti dall'alto dei cieli o dal profondo degli inferi. Alla fine tutto l'equlibrio universale rapidamente si stabilisce a causa della "Forza dell'Amore", l'unica forza universale, esistente sul pianeta terra.
Il sogno, è solo un sogno, in realtà l'immaginazione vola, vola, vola sempre più in alto, ma solo essa vola in alto, mentre nella realtà di tutti i giorni, tutti noi crepiamo nei bassifondi loculizzati del caos contraddittorio delle fiabe che ci raccontiam in continuazione...

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa e le regole dei Pullicinella.

La Bulgaria ha aderito all'UE nel 2007, ma non ha accolto "Schengen".
Adesso il Paese ha intenzione di innalzare un muro, ai confini con la Turchia, per non lasciare entrare i profughi Siriani e gli altri extracomunitari.
Sarà un muro alto tre metri e lungo decine di kilometri.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 29.10.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

...E IO RUBO...

CHICCA FRESCA DI GIORNATA, GIUSTO PER TIRARCI SU'IL MORALE!
OGGI SONO VENUTO A CONOSCENZA DI QUESTA BELLA NOTIZIA : IL COMUNE DI NAPOLI, HA RICONOSCIUTO PREMI AI PROPRI ASSESSORI PER CIRCA 20/25 MILIONI DI EURO (OLTRE AI LAUTI STIPENDI PAGATI) PER OBBIETTIVI PREFISSATI, MA NON ANCORA RAGGIUNTI!
E PER NON FARE DISCRIMINAZIONI, IN QUESTI ULTIMI ANNI TUTTE LE REGIONI, DA NORD A SUD, HANNO ELARGITO RICCHISSIMI BONUS (OLTRE AI FARAONICI STIPENDI) A TUTTI I PROPRI DIRIGENTI
RICONOSCIUTI ASSOLUTAMENTE MERITEVOLI DI AVER PERSEGUITO, SECONDO TUTTE LE COMMISSIONI GIUDICANTI (SEMPRE LORO), GLI OBBIETTIVI PREFISSATI, OVVIAMENTE SEMPRE NEL 100% DEI CASI!
E GENTE DORME NELLE TENDE O E' COSTRETTA AD OCCUPPARE ALLOGGI POPOLARI VUOTI!

ESSENDO CMQ TUTTO PREVISTO A NORMA DI LEGGE, MI SORGE SPONTANEA UNA DOMANDA :
"MA CHE SPERANZE ABBIAMO" ?

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 29.10.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo post......interessante

Path Walker Commentatore certificato 29.10.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/2013/10/nessunsegreto---beppe-grillo-in-streaming-dal-senato-sul-voto-palese.html

psichiatria. 1 29.10.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

L' interdizione dai pubblici uffici è una pena accessoria regolata dall' articolo 29 del codice penale. Se un imputato viene condannato a una pena principale definitiva (non appellata oppure confermata dalla Cassazione) compresa tra tre e cinque anni di carcere, scatta automaticamente l' interdizione per cinque anni. L' articolo 28 stabilisce di cosa si tratta. Il condannato perde il diritto ad essere eletto e ogni altro diritto politico; se era stato eletto prima della sentenza decade dalla carica pubblica. L' interdizione, tra l' altro, priva lo stesso condannato anche di ogni incarico pubblico o di pubblico servizio, dei gradi e delle dignità accademiche, dei titoli e delle onorificenze dello Stato.

luigi a., tortona Commentatore certificato 29.10.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

a qualcuno gli piace calda

la tequila

Marco C. Commentatore certificato 29.10.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo questi "signorotti" tanto potenti da controllare i politici che governano e i media, ci vogliono convincere che questo sistema truffaldino sia indispensabile al benessere dell'Italia.......

libera p. Commentatore certificato 29.10.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

I SERVIZI SEGRETI ITALIANI:

"NON CI RISULTANO ATTIVITA' DI INTERCETTAZIONI TELEFONICHE SU 46 MILIONI DI ITALIANI DA PARTE DI PAESI STRANIERI"

....

E ci CREDO...in Italia non hanno nemmeno bisogno DI SPIARCI...

LE INFORMAZIONI GLIELE DIAMO PRIMA CHE LORO CE LE CHIEDANO....

Dino Colombo Commentatore certificato 29.10.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

X ALNAIR E LALLA

Ho postato nel posto sbagliato.
Chiedo scusa a tutti.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 29.10.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Non so chi l'ha detto ma è vero: Il compito primario dei governanti di uno Stato è quello di tenere i conti in ordine.
Sembra banale ma tutto hanno fatto a noi, dai tempi, tranne questo.

Lady Dodi 29.10.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Alnair e grazie a te Lalla.
G.N. è un camaleonte.
Che bella giustificazione!
E' come dire: "Milito in un partito di Governo, ma in cuor mio sono con Grillo". E' ridicolo, vergognoso!
Ci pensate che era dalla parte di Tito, Ceaușescu, l'Armata Rossa, il KGB, Stalin, il Muro di Berlino, etc, etc?
Vi auguro una piacevole serata e non dimenticate di maledire Berlusconi, Fini, Bossi e il PD, nella sua interezza, prima di andare a letto.

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 29.10.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

tutti i partiti han votato contro la mozione M5S di votare in aula per decadenza berlusca il 5 novembre.voto quindi rimandatò a chissà quando!!!renzi mi fai schifo,tu,il pd e chi vi voterà ancora.miserabili!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 29.10.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Elio Lannutti "IL NUOVO CHE AVANZA"

ma ci faccia il piacere .^.

Marco C. Commentatore certificato 29.10.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

CONTRO LA DITTATURA BANCARIA

http://www.ilsolco.com/appello-contro-dittatura-bancaria/

orlando g., torino Commentatore certificato 29.10.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

siamo solo mammelle da cui spremere il latte

coglioni italiani

a quando il punto di rottura???????

orlando g., torino Commentatore certificato 29.10.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

i peggiori incubi si stanno realizzando
la loro parola d'ordine è
NO CONTANTE
così in pratica ti obbligano a pagare e ad avere obbligatoriamente un c/c e all'occasione buona con un clic ti faranno letteralmente sparire e morire di fame

nn sarai + padrone dei tuoi soldi
saremo solo schiavi
siamo tutti dei coglioni


http://www.rischiocalcolato.it/2013/10/abbassare-ancora-il-limite-del-contante-ecco-lannuncio-di-saccomanni.html?utm_source=pulsenews&utm_medium=referral&utm_campaign=Feed%3A+blogspot%2FHAzvd+%28Rischio+Calcolato%29

orlando g., torino Commentatore certificato 29.10.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giovani lasciano l'Italia e i meno giovani sono depressi perchè prigionieri dei debiti o privi di risorse.
Per me il momento dell'azione è sempre pronto.
Sta lì e ammicca.
Se continueranno ad ignorarci, e se Beppe dovesse lasciare, quanti di noi guarderebbero, come ultima possibilità, alla mafia (che comunque, al contrario dello Stato, offre lavoro) o a qualche partito estremista?
Anche Fini ha capito che qualcosa si sta muovendo!
E' tornato con una "originalissima idea di destra" , quando ci aveva lasciato manifestandoci le sue simpatie per Monti, Casini, la Democrazia Cristiana e il grande Centro.

Proprio non ci temono! Il loro è un continuo sfottò senza scrupolo nè controllo.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 29.10.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

il problema di questo paese è e rimarrà la qualità della classe politica che ci governa....

Ad esempio, il ministro Saccomani oggi parla di ridurre la soglia per l'uso del contante e il sottosegretario allo Sviluppo economico, Simona Vicari risponde: "Non condivido la posizione del ministro Saccomanni in merito agli interventi sulla circolazione del contante. Infatti sono dell'idea che sia necessario aumentare e non ridurre, come ritiene il ministro, la possibilita' dei pagamenti in contante [...]E soprattutto e' necessario sfatare la convinzione che un aumento dei pagamenti elettronici garantisca un maggior contrasto alla criminalita'. Infatti e' accertato da numerosi studi che la lotta al riciclaggio ed all'evasione fiscale non migliora se si riduce la soglia di circolazione al contante" (http://www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/radiocor/prima-pagina/dettaglio/nRC_29102013_1729_575157326.html.

Perfetto, peccato che una "sentenza" così categorica non sia supportata da nulla di concreto. Al contrario, vi invito a riflettera sulla slide trovata su Internet: http://www.atkearney.it/documents/10192/1743816/FG-The-Shadow-Economy-in-Europe-9.png/d242b35b-2bfe-46cb-a1e2-41996eed6e86?t=1374166117686

D'altronde, si sa che se ti chiedono di pagare in nero, vogliono un bonifico e l'uso della carta di credito!!!!!!
A proposito, Saccomanni lo sa che in Corea del Sud, a fine anni '90, hanno incentivato l'uso di pagamenti elettronici attraverso detrazioni per spese effettuate con carta di credito o lotterie nazionali collegate agli scontrini delle carte di credito. Ovviamente, il nero è crollato, con un forte impulso all'economia "buona"

Davide F. Commentatore certificato 29.10.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Pazzesca sta cosa sull'IVA!!!

http://www.umarcocali.com/2013/10/ora-tutti-dicono-che-liva-da-20-22-e.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 29.10.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

il pd è peggio del pdl,molto peggio!!caso mai qualcuno dimenticasse :)))

Luca M., Rho Commentatore certificato 29.10.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

elio lannutti fa il finocchio col culo degli altri.
ti piace vincere facile eh?

ma se sono 20 anni che fotti stipendi principeschi a sbafo degli italiani ed ora fai il discorsetto per l'applauso?

se fossi integro e integerrimo ti saresti battuto x spirito civile e dalla tua posizione avresti dovuto condurre QUOTIDIANAMENTE battaglie.

questo sistema nn è più riformabile
è troppo compromesso,tutti collusi,
difficile che si salvi qualcuno,
anche perchè se è 20 anni che sei dentro il palazzo vuol dire che sei del sistema e dentro il sistema,
quindi lannutti vai a cagare

orlando g., torino Commentatore certificato 29.10.13 18:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CAMBIAMENTO.....................
L'ITALIA E' INCATENATA DA UN SISTEMA FINTO PARTITOCRATICO E SARA' DIFFICILE LIBERARSI DA QUESTO GIOGO. CIRCA VENTI ANNI FA FU VOTATO UN REFERENDUM PER CAMBIARE LA LEGGE ELETTORALE E, AL 90%, GLI ELETTORI DECISERO PER L'UNINOMINALE SECCO ALL'AMERICANA. QUESTO SISTEMA AVREBBE UN NOTEVOLE PREGIO QUELLO DI COSTRINGERE I POLITICI A FORMARE SOLO DUE O TRE PARTITI. INVECE I FURBI PARLAMENTARI, IGNORANDO LA VOLONTA' DEGLI ELETTORI, INTRODUSSERO IL MATTARELLUM, CIOE' NELLA CAMERA DEI DEPUTATI IL 40% DEGLI ELETTI AVVENIVA CON IL PROPORZIONALE, IL RISULTATO, DI QUESTA MODIFICA, FU CHE I PARTITI DIVENTARONO QUARANTA E SI FORMARONO LE COALIZIONI CHE SOPRAVVIVONO ANCORA OGGI. LE COALIZIONI SONO UNO STRUMENTO PER CONFONDERE LE IDEE ALLE PERSONE MENO ATTENTE, IN QUESTO MODO SI CREANO FINTE OPPOSIZIONI, FINTI NEMICI E, UN PARTITO COME LA LEGA, QUANDO GOVERNAVA, SI ESPRIMEVA COME UN PARTITO AVVERSO. UN ALTRO SISTEMA DI CONFUSIONE E' QUELLO DI CAMBIARE CONTINUAMENTE PARTITO, PER ESEMPIO BUTTIGLIONE NEGLI ULTIMI VENTI ANNI SI E' CANDIDATO IN 5 O 6 PARTITI. SE OGGI FACCIAMO UN SONDAGGIO CHIEDENDO CHI GOVERNA IN ITALIA, CREDO CHE SOLO IL 40% DEGLI INTERVISTATI SAPREBBE DARE UNA RISPOSTA CORRETTA. QUINDI QUESTO MECCANISMO HA LO SCOPO DI EVITARE L'INDIVIDUAZIONE DI UN RESPONSABILE PER UNA POLITICA SBAGLIATA, INCULCANDO NELLA TESTA DELLE PERSONE CHE SONO TUTTI COLPEVOLI E NESSUNO HA BUONI PRPOSITI.

Gianni b. 29.10.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Barbara Berlusconi.

"E poi..» e poi «ci sono quelli,(??) tanti, che hanno finto di sposare le sue idee politiche, ma che in realtà agivano per interesse personale.

Per le poltrone e per il potere».

Un chiaro riferimento alla classe politica del Pdl: «Il loro interesse privato - aggiunge Barbara Berlusconi - unito a una palese inadeguatezza, oggi si manifesta in una totale assenza di idee e contenuti politici".

...

Se le avesse dette Beppe queste parole...I CANI RABBIOSI gli si sarebbero subito rivoltati contro RINGHIANDO:

"FUORI I NOMI!!...FUORI I NOMI!!"

Invece è Barbara...la figlia del Delinquente di Arcore...e NESSUNO OSA CHIEDERE NE' I NOMI...E TANTOMENO I COGNOMI...

Figuriamoci I SUOI SERVI GIORNALETTAI...di qualsiasi RETE O TESTATA.

Eppure quelle della 'Infanta di Arcore' SONO ACCUSE PESANTI E PRECISE...

Ma come tutti I DON ABBONDIO CHE 'ABBONDIANO'IN ITALIA NESSUNO STRACCIO DI GIORNALAIO HA OSATO CHIEDERLE DI FARE ANCHE I NOMI....di quelli a cui si riferisce, ovviamente.

Dire che quella italica è una (dis)informazione di M...DA si fa peccato?????

Dino Colombo Commentatore certificato 29.10.13 18:16| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

""Alert Ance: stangata 72% su prima casa""

""Peggio per la seconda casa. In questo caso, i tributi dovuti saranno ben quattro. ""

http://www.wallstreetitalia.com/article/1638277/immobiliare/alert-ance-stangata-72-su-prima-casa.aspx

evviva il governo letta, et chi lo sostiene, uno a caso il piddì:)

paoloest21 29.10.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Ho 60 anni,per favore alle prossime elezioni votate chi vi pare ma persone nuove e giovani no i soliti come Napolitano che è 60 anni in politica;se questa è la democrazia Italiana è preferibile avere un dittatore come Gheddafi che è stato quasi eterno ma solo 30 anni!

Toresal 29.10.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

Sparito...grazie!
E' rimasto qualche residuo di cacca nel post precedente...se volete!
Ex mastrolindo ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.10.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

http://desertedplaces.blogspot.com/2013/07/detroit-city-in-decay.html

che bello vedere la fine del capitalismo.....anche se è ancora lunga la via.......

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.10.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mamma li Turchi!!! Un tunnell di 14 chilometri unisce da oggi l'Europa all'Asia attraverso il Bosforo. E tu grande rivoluzionario Grillo ti opponi alla tav. MA MI FACCIA IL PIACERE!
LA FINE DI BERLUSCONI PORTERÀ VIA ANCHE TE E LA VECCHIA DIRIGENZA CATTOCOMUNISTA. Hai tanta vecchia sinistra imbarcata nel tuo movimento.. bene, tienitela. Hai tradito tutte le aspettative di cambiamento, i tuoi parlamentari sono degli scartoffiari inutili e dannosi, anche perchè conumano elettricità visto che stanno nei palazzi del potere fino a notte tarda. Ma non dovevi chiuderli? VERGOGNATI.

francesco musella 29.10.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo, la nostra storia non è una leggenda:

Re Giorgio con i suoi scagnozzi sottrae ricchezza al popolo per trasferirli nelle casse della speculazione finanziaria.

libera p. Commentatore certificato 29.10.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE Elio Lannutti

http://www.eliolannutti.it/blog/2013/02/intevento-elio-lannutti-per-voto-utile/

http://leg16.senato.it/leg/16/BGT/Schede_v3/Attsen/00017211_iniz.htm

Daniela M. Commentatore certificato 29.10.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La poesia non è di B.B.
A comporla fu un pastore protestante alemanno, Martin Niemöller, nazista redento.
Si incontra quando si studia il primo Hitler perchè il pastore, in un primo momento, fu un fervente sostenitore del fuhrer (come la nuora di Wagner).
Richard W., invece, seguì il percorso inverso: da Bakunin ad Hitler.

Quella del pastore è una figura nobile in quanto abbandonò il nazismo in tempi non sospetti, pagando duramente in prima persona.
Lo stesso discorso può essere esteso al nostro ILLUSTRISSIMO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA G.N.?
Non direi, in quanto, lasciò i GUF e il Duce sul finir della licenza.
Fate voi.....

La poesia è, comunque, elevata.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 29.10.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per superare l'attuale sistema, la troika e i padroni del mondo possiamo attuare l'Antropocrazia.
Fiscalità monetaria, reddito di cittadinanza universale e moneta elettronica.
www.antropocrazia.wordpress.com

Giusy Romano Commentatore certificato 29.10.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Per favore chiudete 'sto Blog. E' un bordello! Creiamo un gruppo chiuso ai soli iscritti certificati. Non se ne può più di questa marmaglia impestante. Io da iscritto e finanziatore non accetto di dover rinunciare a leggere i commenti. Grazie e in alto i cuori.

maurizio carrara, Silea Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.10.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

PAROLE SANTE!! MA IO CREDO CHE SIA ARRIVATO IL MOMENTO DI USARE LA TELEVISIONE! E' IL TEMPO DI FARLO XCHE' SE IL FINE E' QUELLO DI FAR TORNARE DI MODA L'ONESTA', ALLORA,PER TUTTI I DIAVOLI, IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI!!!!!

ANNA 29.10.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

La forza degli odierni "signorotti" sta nell'ignoranza del popolo. Un'ignoranza ben costruita dai media e dai politici al servizio di questi signorotti.
Sveglia gente!!!

libera p. Commentatore certificato 29.10.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

*
*
*
SI' AL VOTO SEGRETO PER BERLUSCONI.

La discussione sulla decadenza di Berlusconi si allontana, ora per un motivo, ora per un altro.

Sì al voto segreto, e la speranza è che votino per la non decadenza di Berlusconi. Tutta la valanga di ignoranti che vota per il PD prenderebbe coscienza definitiva dic he cosa è il PD. Del PDL già lo sanno e gli va bene così.

Per il Movimento 5 Stelle è meglio che Berlusconi venga salvato. Con il governo delle larghe intese hanno ancora incartato gli elettori sul tema delle responsabilità, ma se insieme salvano Berlusconi è la fine del PD.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Elio Lannutti,
puoi benissimo "rispondere-commentare" in questo post su quello che ti abbiamo scritto sui 98 miliardi delle slot-machines.
I Cittadini sono INCAZZATISSIMI e il volantino che segue va a ruba e, a GENOVA, lo troviamo affisso anche negli ascensori :

E' veramente INCREDIBILE !

Nel 2008, con una "direttiva parlamentare" RETROATTIVA alcuni partiti hanno praticamente "annullato" il contratto-concessione , accettato e sottoscritto nel 2004, da dieci società delle slot-machines, SALVANDOLE dal pagamento di 98 MILIARDI di euro, accertati dalla Guardia di Finanza, su richiesta della Corte dei Conti, per il “mancato rispetto” di
quanto previsto dal “contratto-concessione”.
OGGI, l'attuale Parlamento può fare una nuova "direttiva parlamentare" RETROATTIVA che annulli quella del 2008 e , così facendo, in Appello, le dieci società delle slot-machines , verranno condannate a pagare i
98 miliardi.
Le società diranno che "non hanno" i 98 miliardi.
Il Governo può benissimo concedere delle rateizzazioni, anche fino a 50 anni, “cartolarizzando” TUTTO !
Ecco TROVATI 98 miliardi di euro !
Perché NON LO FANNO ?
Vogliono SOLAMENTE "tutelare-favorire" le lobby delle slot-machines e continuare a MASSACRARE i semplici Cittadini !

Tutto è ben spiegato su
www.comitato98miliardi.altervista.org

Tu cosa ne pensi ????.....

vincenzo matteucci 29.10.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace Senatore l'arca e' gia piena ,dobbiamo lasciarla a terra

ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.10.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Quando non si è capaci di mettere in discussione i c. d. diritti acquisiti, nenache formando un governo di larghe intese, significa che si sta consegnando il Paese a questi cleptocrati, che, non appena avranno ottimizzato i propri interessi, ci abbandoneranno al nostro destino.
Purtroppo il Paese è troppo corrotto dalle imponenti rendite di posizione confluite nel debito pubblico, ma occorre trovare una nuova strada ora, perchè domani sarà troppo tardi!

Placido Calabrò, Messina Commentatore certificato 29.10.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Mamma mia che invasione di troll...
Ma con quale faccia continuate a spalleggiare chi ci ha portato alla rovina?
Con quale coraggio osate criticare ad ogni piccola occasione chi sta portando avanti una politica di onestà contro l'ipocrisia dei vostri partiti?
E di chi vi fidate voi? Avete cieca fiducia dei vostri governanti forse? Credete ancora alle palle che continuano a raccontare ogni qualvota aprono bocca solo per tenervi tranquilli? Perché di balle si tratta, non di altro. Non ci sono risultati positivi in questa loro politica, solo negativi. In cosa avete ancora speranza voi troll, in cosa? Criticate per partito preso, forse perché vi pagano per farlo? Come è misera un'esistenza tale... Dall'altra parte c'è gente che si sta impegnando per il bene comune, questa volta. Volete capirlo?

Luca Storchi 29.10.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aiutare i deboli e disperati con le tasse che paghiamo e lo stato ci ruba ogni giorno aiutando la casta bancaria e postale ci mettono tasse su soldi gia tassati e un continuo ladrocinio che i politici governanti ci fanno ogni giorno sono parassiti i nostri politici vecchi e dicono sempre stesse frescacce i vari casini il nano e altri cantastorie delle tv ci vuole un disiffettante per questi cazzari patentati a vederli in tv ogni sera fanno rivommitare persino i gatti del giardino condominale.........

antony.gentile 29.10.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Senatore Elio Lannutti

Riduzione del rimborso elettorale per movimenti o partiti politici - DDL n. 3321. Votazione finale - Contrario

in carica dal 29/04/2008 (in carriera parlamentare per )

gruppo: Misto ( dal 29/04/2008 al 21/12/2012: IdV ) - circoscrizione: Veneto

dal 22/05/2008: Componente Commissione permanente VI Finanze e tesoro

dal 04/06/2008: Componente Commissione parlamentare di controllo sugli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale.


Ha votato 178 volte (3.06% sul totale dei voti) diversamente dal proprio gruppo parlamentare (voti ribelli).
Nei voti chiave ha votato:

Decreto Ilva - Contrario

Disegno di legge di bilancio 2013 - Assente

Ddl anti-corruzione - Disegno di legge n. 2156-B. Votazione finale - In missione

Riequilibrio della rappresentanza di genere - DDL n. 3290. Votazione finale - In missione

Riforma del Parlamento e forma di Governo - Contrario

guarda gli altri 58 voti chiave ... [ chiudi ]

Riduzione del rimborso elettorale per movimenti o partiti politici - DDL n. 3321. Votazione finale - Contrario

Spending review - Razionalizzazione della spesa pubblica - DDL n. 3284-B. Votazione finale - Contrario

Riordino dei contributi all'editoria - DDL n. 3305. Votazione finale - Contrario

Partecipazione italiana alla missione di osservatori militari delle Nazioni Unite in Siria - Disegno di legge n. 3304. Votazione finale - Favorevole

Spending review - Razionalizzazione della spesa pubblica - Contrario

Autorizzazione all'arresto per il senatore De Gregorio (Pdl) - Voto segreto

Riforma del mercato del lavoro - Contrario

Integrazioni al Salva-Italia - Contrario

Pareggio di bilancio in Costituzione - Contrario

Decreto ambientale - Contrario

Convenzione penale sulla corruzione - Favorevole

Adesione della Croazia all'UE - Disegno di legge n. 3155. Votazione finale - Favorevole

Decreto ambientale - Contrari

Marco C. Commentatore certificato 29.10.13 17:54| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Sappiamo tutti che Robin Hood rubava al Re ed ai suoi scagnozzi per restituire i soldi che questi sottraevano ai poveri attraverso tasse sempre più pesanti.
Naturalmente Robin Hood è una leggenda e poi noi italiani non siamo così stupidi da subire passivamente abusi da un pinco pallino di signorotto qualsiasi- no?

Noi italiani siamo disposti a subire ben altri abusi… ovviamente perpetrati con molta raffinatezza….
Sveglia gente siamo alla bacarotta!!!!!

M5S ora o mai più!!!!

libera p. Commentatore certificato 29.10.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio non vuol perder la sua Testa per il BAnchetto di Giorgio.

Piu' o Meno, dice questo.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 29.10.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI, l'uomo che ha tenuto in scacco il paese - per due motivi sostanzialmente: il potere economico e mediatico, la spudorata capacità di promettere il benessere per tutti in campagna elettorale -, l'uomo che stava per diventare il Presidente della Repubblica con poteri assoluti tali da far impallidire quelli della Regina Elisabetta e company, l'uomo che ambiva a costruire il ponte più lungo del mondo gestendolo come un Lego danese, l'uomo che faceva sognare tante donne e anche tanti uomini che in lui vedevano un esempio da imitare, l'uomo che é stato capace di buttare tutto all'aria per correre dietro a qualche escortina di poco conto, ebbene, lo stesso uomo oggi é capace di un vile ricatto in nome della democrazia. L'uomo non se l'aspettava che tutto sarebbe precipitato in fretta e adesso ricatta. Non l'ha ancora capito che il gioco é giunto al termine perché l'uomo ha tirato troppo la corda. E tira oggi, tira domani, anche se hai un plotone di avvocati, parlamentari e cecchini di varia natura, la corda si rompe come é successo a Hussein, Gheddafi e a tanti altri. La stessa fine stava per farla Hassad che ha avuto l'accortezza di fermarsi in tempo. Ma ancora per poco, però, perché questi uomini hanno il cervello ottenebrato dal desiderio di dominare il loro piccolo mondo. Prima o poi ci ricascano. Invece di andarsi a godere la pensione nei paradisi fiscali che ancora dobbiamo sopportare in nome della democrazia, continuano imperterriti a rompere i...il tram tram quotidiano della gente normale. Ma dai oggi, dai domani... alla fine... CON FORZA CHIEDIAMO IL VOTO PALESE!

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 29.10.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Lady Dodi, infatti credo e confido che al momento delle votazioni il M5S voterà per la salvezza di Berlusconi. E' l'unica via.

Franca Milio Commentatore certificato 29.10.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Come azzerare la sinistra italiana? non e' molto difficile, basta continuare a tambur battente a denunciare la sua arrendevolezza, complicita' e servilismo ai poteri oligarchici finanziari e antidemocratici (ancorche' anticostituzionali) europeisti che mirano a distruggere il diritto proletario e l'autodeterminazione dei popoli(e le prove ci sono).
Quando salteranno gli uni (e salteranno) saltera' essa stessa..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.10.13 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per questi eccezionali contributi! Questa sì che è Informazione, libera ed indipendente. Grazie all'autore e al blog di Beppe!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.10.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Poche Balle: il CAmpo è Chiaro.
Detta le Condizioni a Berlusconi.

Quì in Rete.
Così nessuno Calunniera'.

Berlusconi è Tutto, fuorchè Stupido.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 29.10.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://frontediliberazionedaibanchieri.it/2013/10/noi-o-il-potere.-scegli.html
Siamo nella fase decisiva.

Milioni di persone conoscono la vera realtà e altri milioni hanno compreso, o anche solo intuito, che questo mondo ha qualcosa che non va, qualcosa di malato, deviato, dis-umano.

Abbiamo scoperto di giocare una partita truccata ed è per questo chi gestisce il sistema ha paura.
La paura di chi ha il potere, quello vero, quello che permette di imporre la morte di milioni di persone con poche parole, è misurabile attraverso il livello di violenza, più o meno palese, più o meno crudele, esercitata nei nostri confronti.

Eclatanti esempi della violenza utilizzata dal sistema sono le proposte di legge degli ultimi mesi, da quelle che vogliono impedirci di poter diffondere la realtà dei fatti storici, a quelle che stabiliscono che il non-normale è più normale del normale a quelle che impediranno, probabilmente, di scambiarci informazioni anche sulla rete o di dire liberamente la nostra opinione anche sull’Europa e sull’euro. Il diritto, figlio dell'attività dello spirito umano, strumento nato per gestire, migliorandola, la vita collettiva, si è trasformato nel mezzo preferito dal sistema per ingabbiarci e limitarci.

All'uso distorto e degenerato del diritto si accompagna la violenza fisica, quella palese, e mi riferisco anche e soprattutto all' “incidente” stradale subito da Antonio Marcianò. Antonio e Rosario Marcianò si impegnano da anni e con coraggio nello scoprire e diffondere la verità sul fenomeno delle scie chimiche e proprio per questo hanno subito e subiscono insulti, molestie, intimidazioni da parte dei servi di un sistema che colpisce pochi per colpirne milioni. Se noi lo permetteremo.

eleonora . Commentatore certificato 29.10.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dico, e i 98 migliardi delle slot mascin dove li mettiamo? Scusa Signor Lannutti eh!

Giovanni 29.10.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

La penso come Franca Milio.
Fate voi ragazzi, ma niente "minuetti", ricordatevi che è assurdo giocare pulito ad un tavolo di bari.

Lady Dodi 29.10.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma vogliamo parlare della pubblicità che c'è sul sito? "MOLLA TUTTO E PORTA LA TUA AZIENDA IN SVIZZERA?"
Questo tipo di pubblicità è una M***A!

stefano t., barcellona (spagna) Commentatore certificato 29.10.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento

I giovani si devono ribellare a pagarvi 15.000 euro al mese.Sindacalisti,avete scelto di appartenere alla casta invece di appartenere al mondo operaio
e poi ci viene a spiegare come stanno le cose.
Noi lo sappiamo gia' come stanno le cose,e per questo che votiamo il M5S e non il PD dove lei fa il Senatore.

ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.10.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Renzi ha paura del voto M5S su Berlusconi. Beh, io dico che siamo in guerra, e la guerra bisogna vincerla in ogni modo e con tutti i mezzi. Votare per la salvezza di Berlusconi e incolpare il PD sarebbe il modo per farlo esplodere. Io sarei d'accordo.

Franca Milio Commentatore certificato 29.10.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Elio Lannutti,
sui 98 miliardi delle slot-machines avevi scritto qualcosa di IMPORTANTE anche sul tuo blog

http://www.eliolannutti.it/blog/2011/12/concessionarie-slot-machine-devono-98-miliardi-di-euro-allo-stato/

Questa "battaglia" "battaglia" NON TI INTERESSA PIU'???...

www.comitato98miliardi.altervista.org

vincenzo matteucci 29.10.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

DECISAMENTE O.T.

2 conti : votanti alla camera 35.271.541
voti pdl 7.332.972 ( 21,56%)
Senza B. e con Angiolino jolie era dato al 7%.
Quindi l'incremento dato da b. è stato del 14% circa, vale a dire 4.952.015 voti dati alla persona di b. con 6 Tv e il 90 % dei giornali.
Sig.ra Santadechè,Sig. Biancofiore, Sig. Gasparri, etc etc a tutti gli altri lacchè, dove stanno i 10.000.000 di elettori? a me ne risultano meno della metà e si fidi, in matematica non sono proprio una schiappa come lei !!
COSì, TANTO PER POTERLE RISPONDERE OGNI VOLTA CHE sento dire QUESTA IMMENSA BALLA!!!!!

Mauro T., Roma Commentatore certificato 29.10.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Dovremmo fare come fece l'Argentina, azzeramento del debito (dopotutto i tedeschi ancora non ci hanno versato un euro per i danni di guerra) unilateralmente, sucita dall'euro, ripristio delle frontiere e dazi doganali sulle merci del nord Europa e soprattutto manadar a casa quel LETTAMAIO che è il nostro parlamento.

Roberto Meo 29.10.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla Disperazione, monta un'Ordalia.
Nessuno, nella Cecita' , opera Distinzioni, ma mena Fendenti a Dx ed a MAnca.
Amici e non, appaion tutti Uguali.
Si lotta per la Sopravvivenza.

Ascoltate la Biancofiore.
Rammento i Francesi quanto Votarono Chirac con la Molletta al NAso...
Quì, offre una Vittoria , sì Insidiosa, ma non siamo ancora a Schettino sugli Scogli.
Si Puo' ancora Virare, ridurre i Nodi...
Altrimenti, skeLetta davvero.
Prima che Captain Uncino Baffetto Saboti il Timone...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 29.10.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti, sono davvero piacevolmente sorpreso nel notare che anche una personalità in vista come Lannutti sia dalla nostra parte! Normalmente quelli come lui stanno ben attenti a non deviare dal pensiero unico dell'oligarchia...un po' per non perdere immediatamente il posto, o gli inviti in TV con la relativa pubblicità fatta al proprio ente o associazione, o per godere ancora dei commenti ruffiani dei giornali. Detto questo, comunque, sarebbe gradevole-Lannutti non me ne voglia- non vedere più commenti, almeno nel nostro modesto blog, su presunti debiti personali di 35.000 che avrebbe ogni italiano, neonati compresi...E' uno dei leit-motiv dell'oligarchia, insieme a quell'altro: "per troppi anni abbiamo vissuto al di sopra delle nostre possibilità". Queste mistificazioni non sono più sopportabili. Grazie. Gli Italiani sono stati fino a ieri uno dei due-tre popoli più virtuosi e risparmiatori al mondo, e chi ci ha ridotti così è lo stesso che ora cerca di addossarci un fallimento suo personale che, diviso per 60 milioni di sudditi, fa circa 35.000 euro. Così stanno le cose, non cosà. Il grande merito del M5S è di metterle a nudo, cosa che nessuno ha mai fatto prima. Cerco solo di dare il mio modesto contributo. Grazie per l'ospitalità.

alessandromag 29.10.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Elio Lannutti,
hai scritto cose INTERESSANTISSIME, ma hai completamente "dimenticato" la VERGOGNA dei 98 Miliardi delle slot-machines che, invece quando eri parlamentare avevi AFFRONTATO benissimo :

http://www.repubblica.it/news/giochi_e_scommesse/rep_giochi_scommesse_n_110613.html

Come mai ?
Se vai sul sito del "Comitato 98 miliardi", potrai "ripassare-rivedere" TUTTO !!

www.comitato98miliardi.altervista.org

vincenzo matteucci 29.10.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Diario 18-24 Ottobre 2013

18/10/2013
La Redazione di Ristretti Orizzonti ha chiesto per me la declassificazione, ma non ho nessuna fiducia negli uomini dal cuore nero di Roma che mal governano gli “Assassini dei Sogni” di tutta Italia.
(…) È questo che chiediamo per Carmelo Musumeci, la declassificazione, finalmente, da un regime di Alta Sicurezza a una sezione di media sicurezza, il riconoscimento che l’uomo della pena non è più quello del reato. E noi una domanda forte e chiara la facciamo: che cosa ci fa in Alta Sicurezza un detenuto che, entrando in carcere con la quinta elementare, si è laureato in Scienze Giuridiche prima, in Giurisprudenza dopo, ha pubblicato quattro libri, da tanti anni si impegna con tutte le sue energie per l’abolizione dell’ergastolo, in particolare quello ostativo, quello che lui chiama “La Pena di Morte Viva”, facendosi in qualche modo carico del destino di tanti, e non solo del suo?
Che da anni su questi temi collabora con la Comunità Papa Giovani XXIII, che insieme a noi chiede con testarda convinzione la sua declassificazione?
Che cosa ci fa in Alta Sicurezza un detenuto che da un anno ormai fa parte della Redazione di Ristretti Orizzonti, e interviene attivamente nel progetto di confronto fra le Scuole e il Carcere, incontrando i ragazzi delle scuole non per dire quanto male si sta in carcere, ma per riflettere anche su di sé, sul percorso che lo ha portato a scegliere l’illegalità, sulla necessità di assumersene ora tutte le responsabilità? (…)

http://www.carmelomusumeci.com/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.10.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E SIAMO SEMPRE LI'. LA MENTE CHE HA CREATO TUTTO QUESTO NON PUÒ ESSERE QUELLA CHE LO RISOLVERÀ. SISTEM FAILURE. POSSIAMO CREARNE UN ALTRO ,POSSIAMO DECIDERE DI VIVERE,INTERIORMENTE ED ESTERNAMENTE, IN UN ALTRO MODO . ABBIAMO BISOGNO DI INCONTRARCI,DI CONFRONTARCI,DI RICOSTRUIRE QUESTO PAESE INIZIANDO A CAMBIARE IL NOSTRO MODO DI PENSARE,IL NOSTRO SISTEMA COGNITIVO.. È IN ATTO ,GRAZIE AL M5S UNA RIVOLUZIONE,NON UNA RIBELLIONE,CHE CAMBIERÀ QUESTO PAESE CAMBIANDO NOI STESSI W M5S

Gian Carlo Emiliani Cavina 29.10.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Detto in Parole Semplici: è Ora.
O si Levan i Previlegi o la Gente li Ammazza.
Morti per Morti...
I Tedeschi ci faran questo.

Scusate se ho Ammorbidito il Concetto.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 29.10.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Erroneamente attribuita a Brecht ma è del pastore Martin Niemöller

pier b. Commentatore certificato 29.10.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sulle televisioni si è parlato del discorso di Renzie.
Ma chi minghia sarà mai Renzie, Kennedy?
In Italia siamo passati dal discorso di Cicerone a quello di Renzie! Che fine di merda.

Davide B 29.10.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

io non ho fatto debiti, ho seguito i consigli di beppe e non ho fatto debiti quando mi dicevano che ero un pirlaa non indebitarmi. Eppure oggi tv e giornali non smettono 1minuto di dirmi che sono indebitato !!! pare che il sindaco che ho avuto mi ha indebitato, il direttore della mia banca mi ha indebitato, il presidente della regione dove vivo mi ha indebitato , i governi sin qui formati mi hanno indebitato... MA A ME NESSUNO HA CHIESTO NIENTE !!!! CHI HA FATTO QUESTI DEBITI SENZA DIRE UN CAZZO NE DEVE RISPONDERE IN PRIMA PERSONA ! E' TUTTO SCRITTO E FIRMATO , BASTA ANDARLI A PRENDERE !!
ps: LANNUTTI, IL TUO ONOREVOLE STIPENDIO E' DEBITO PUBBLICO !!! COMINCIA COL RESTITUIRCELO E POI ROMPI IL CAZZO CON LA TROIKA !!!!!!

ina ghigliot 29.10.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

A che serve questo BLOG? a masturbarci tra di noi ?... abbiamo perso la possibilità di inforamre la gente con l'unico mezzo che conosce: la TV !.. non bisognava per forza partecipare a trasmissioni manipolate, bastava prendere uno spazio autonomo nelle miriadi TV private, addirittura guadagnandoci per reinvestire in politica.
Ma che coglioni tutti.......

Giuseppe Natale 29.10.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo solo che il Trentino non rispecchi i risultati delle Europee perchè altrimenti siamo fregati, non ci resta che espatriare.
Ieri sera ho assistito alla performance di due del M5S a Piazza Pulita e c'era da mettersi le mani nei capelli: arroganti, incompetenti, qualunquisti.
Abbiamo fatto una pessima figura.
Sono fra quelli che ritiene che bisogna andare in televisione e lo sostengo da anni, ma ho anche sempre sostenuto che devono essere persone adatte e competenti.
In quelle trasmissioni se non sai ciò che dici ti fanno a pezzi e così è stato.
Occhio che ci stanno preparando la bara.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 29.10.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sig. Lannutti perchè non sta con M5S?????

al peggio non c'è limite!!!!!

luigi a., tortona Commentatore certificato 29.10.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Ficcatevelo in Testa.

Nazismo.
Gestapo.
S.Anna di Stazzema.
Auschwitz.

A Gennaio, salvo Inversione ad U Immediata.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 29.10.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Il primo ministro indiano non ha paura della Nsa
di Marta Serafini

Il Datagate gli fa un baffo e la Nsa non sa nemmeno cosa sia. Già, perché il primo ministro indiano, Manmohan Singh, 81 anni non possiede né un telefonino né un indirizzo di email personale. In questo modo dunque non può essere spiato e intercettato.

Così se, secondo indiscrezioni il Guardian, l’Agenzia di sicurezza americana (National security agency) ha ricevuto da funzionari dell’amministrazione americana i numeri di telefono di 35 leader mondiali, che sono stati poi messi sotto controllo, la questione non riguarda minimamente Mr Singh. A confermarlo è l’angezia Afp che riporta come alla domanda di un giornalista che chiedeva se il primo ministro indiano potrebbe essere tra i leader intercettati dalla Nsa, un portavoce ha risposto: “Il primo ministro non utilizza né il cellulare né ha una casella di posta elettronica. Non abbiamo motivo di essere preoccupati”.

Un rimedio semplice ma efficace, dunque. Chiaramente ci sarà chi usa la tecnologia al posto suo. Ma non c’è da escludere che anche altri leader adottino questo sistema. Colpisce poi che la strategia sia adottata dal leader di un paese che il secondo mercato al mondo per numero di smartphone venduti, dopo la Cina, con un mercato da 6.75 miliardi di dollari.

Che il primo ministro indiano abbia capito tutto prima degli altri?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.10.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Una parola di pietà persino per le Banche !
Sentite questa: molti chiedevano prestiti per le loro cosiddette imprese.
Se andava, bene, se non funzionava, libri in Tribunale e chi s'è visto s'è visto!
C'è da meravigliarsi davvero che non facciano più prestiti?
Loro son quelle che sono ma gli Italiani non sono da meno, mes amis!

Lady Dodi 29.10.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Adesso è più chiaro quando Letta attacca Grillo dicendo che minaccia la "stabilità".

La stabilità = governo di questi impresentabili che stanno distruggendo l'economia dei paesi come l'Italia.

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 29.10.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tre GAlletti sul Ceppo che si Beccano.
Pd- Pdl- M5s.
E la Sciura Angela sta Arrivando con la MAnnaia.

MAnnaggia!

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 29.10.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il capogruppo PD della regione Emilia Romagna Marco Monari, ha speso 30 mila euro di cene in 19 mesi".

....E' tutto un magna-magna, burp,.........

harry haller Commentatore certificato 29.10.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

DA AFFARITALIANI.IT

MA E' RIMASTO QUALCOSA DI SERIO IN QUESTO PAESE ?
LA MAGISTRATURA CHE FA ? DORME ?

Arriva il libro nero sulla gestione delle energie rinnovabili in Italia

Mercoledì, 18 settembre 2013 - 11:56:00


“Il buio stava calando intorno a loro e Gian Maria iniziava ad avere paura. I camion se ne erano andati e anche gli ultimi operai avevano terminato il turno. Sentì un brivido lungo la schiena. Sapeva di essere andato oltre e che indietro non sarebbe più potuto tornare. I soldi veri stavano finalmente arrivando e per lui anche il merito di essere riuscito a far partire un progetto così importante”.

Episodi di fiction si alternano alla ricostruzione giornalistica per cercare di fare luce, per la prima volta, su come sono andate le cose in Italia sul fronte delle energie rinnovabili. Per anni siamo stati il paese del Bengodi grazie agli incentivi più alti del mondo ma, come raccontano le cronache giudiziarie, in molti casi l’unica cosa verde e pulita sono stati i soldi dei cittadini. Un’inchiesta che, lontano da pregiudizi e assolutismi ideologici, inizia con le prime eclatanti inchieste degli anni d’oro dell’eolico, passa per l’Eldorado del solare e arriva ai giorni nostri con le biomasse. Un settore dove per anni lo Stato italiano ha investito i miliardi pagati dai consumatori via bolletta elettrica, garantendo ritorni stratosferici a chi di soldi non ne aveva certo bisogno. Dal Nord al Sud dell’Italia politici compiacenti hanno permesso che tutto ciò accadesse nella quasi totale indifferenza, favorendo, oltre “ai soliti noti”, americani, tedeschi, cinesi e russi. Al territorio, ai lavoratori e a molti imprenditori italiani sono rimaste solo le briciole se non addirittura i fallimenti.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.10.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi ripeto e lo faro' all'infinito: UNA SOLA MONETA UNA SOLA REGOLA, banche e stampa soldi nazionalizzate con pubblicazione dei registri contabili di moneta di nuova emissione pubblicati in rete, insomma, bilanci VISIBILI A TUTTI perche' della MONETA DI TUTTI stiamo parlando. Inoltre "FINE DELLE ASSUNZIONI ACCISICHE (per le accise) o delle colture commerciali fuori dai centri abitati, economia a km 0, PUNTO E BASTA. FUORI IMMEDIATAMENTE LA CASTA DALLE NOSTRE ISTITUZIONI, questo non e' rubare, quello che e' successo in italia negli ultimi 30 anni si chiama "MASSACRO"

Rodolfo Mazzagatti 29.10.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Che belle chiacchere.
E lei, Lannutti, fino ad oggi dove stava?
Non mi fido neanche di una della "facce vecchie".
Per quanto riguarda la guerra di liberazione, chi li avrebbe cacciati i tedeschi dall'Italia, i partigiani?
I nostri "liberatori" si sono infilati in Parlamento e ci sono restati per sessant'anni, e adesso lasciano il posto ai loro discendenti.

Davide B 29.10.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento


La vera storia del rapimento di Giuliana Sgrena e dell’uccisione di Nicola Calipari

(Versione completa)

http://www.stampalibera.com/?p=67861#more-67861

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.10.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

essere alla merce' dei creditori e' il destino dei debitori incalliti,che saldano un debito facendo un altro debito!
Non è chiaro quello che propone Lanuti, salvo rimpinguare il suo conto corrente facendo pubblicità al suo libro.

Giuseppe Leuzzi, Firenze Commentatore certificato 29.10.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi meraviglia che il senatore Lannutti piddino venga a farsi pubblicità per un suo libro su questo blog, ho letto di lui su wikipedia la nota caratteristica del senatore adesso PD prima ancora IDV e poi Verde è la voglia di EMERGERE, non mi piace!

luciano c., roma Commentatore certificato 29.10.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Lannutti come mai questa TRUFFA bancaria (OLTRE 50 MILIONI DI EURO RECUPERATI DAI CLIENTI!!!!!) non viene presa in considerazione da Beppe?

http://www.umarcocali.com/2013/10/ecco-altri-milioni-di-euro-recuperati.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 29.10.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

La chiesa povere di Papa Francesco, il brillante uomo marketing che chiesa anticristiana cattolica romana ha messo in campo in quest'epoca.

"Il tesoro di San Gennaro per la prima volta a Roma" e questo è solo il tesoro di San Gennaro il cui valore supera anche quello dei Gioielli della Corona d'Inghilterra e dello Zar di Russia. Figurarsi tutto ciò che accumulato con la violenza di due millenni la chiesa anticristiana cattolica romana dell'umile Papa Francesco. Meditate gente, meditate. Pregate & pagate!

https://www.ansa.it/web/notizie/photostory/primopiano/2013/10/29/Mostre-tesoro-San-Gennaro-la-prima-volta-Roma-_9538318.html

Valeria N 29.10.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissima Lettera dedicata da un Padre ai Propri Figli ma...anche a Tutti i Giovani, a questa generazione di figli, nipoti, amici, fratelli...che la casta tutta ha cinicamente e disumanamente deciso debba essere "generazione perduta" usurpandogli con ogni mezzo la Speranza nel Futuro, La Vita Stessa.


themyworld2.blogspot.com/2013/10/lettera-aperta-di-un-carabiniere.html

anib roma Commentatore certificato 29.10.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Forse non avete CApito, BAmbole.

Non c'è un C e n t e s i m o .

A Gennaio, Merkel ci Sfratta T u t t i.

Il Bel Renè, si sta C a c a n d o addosso.
Farlo Morire, è Suyicidarsi.

L'amico dell'Imbianchino dietro la KAttedra e NAscosto da un'aLetta ed Occhialini, è Himmler...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 29.10.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono le ore sedici e il PDL ha ottenuto una sospensione della Giunta del Senato sulla decadenza di B. perché dalla sentenza della corte d'Appello di questa mattina s'è appreso che la motivazione sulla decadenza è di natura amministrativa...quindi non retroattiva, e quindi per decidere sul prosieguo si attende una nuova decisione della giunta. Allucinante.
Neppure ai tempi di Andreotti ho mai assistito a manovre di bassa politica come queste.
Per intanto mi consta che l'interpretazione della non retroattività fosse esattamente nei termini opposti in merito appunto alla Severino e cioè che non fosse retroattiva perché concernente materia di natura penale, mentre lo sarebbe potuta essere se amministrativa come ha sentenziato stamattina la corte. Ma ora invee è stato ribaltato il tutto...Pazzesco!
Fino a quando si potrà sopportare un simile stato di cose? Fino a quando il popolo italiano vorrà continuare a farsi sbeffeggiare?

rino lagomarino Commentatore certificato 29.10.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi omuncoli piccoli e depravati che ci hanno governato senza sapere nemmeno da che parte si comincia, hanno obbedito al potere finanziario che li ha sempre dominati in vari modi.
Ora le cose cominciano ad essere chiare e sono impauriti dalla reazione di noi schiavi, anche coloro che li dovrebbero difendere ( da noi schiavi ) sono schiavi, quando se ne renderanno conto sarà troppo tardi e pagheranno!!

spuseta 29.10.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la ricetta degli USA, che si identifica con le lobby finanziarie unite a quelle criminali, dove quelle italiane ci sono,per destabilizzare l'Europa. Si addestra una classe dirigente di persone al pari dei terroristi che agiscono nelle diplomazie europee 1)Selezionare persone ideologicamente propense al capitalismo selvaggio,da prelevare presso le università economiche.2) Addestrare gli uomini europei da mettere nei nuclei centrali di potere dell'Europa (BCE,FMI;)in America 3)Individuare gli stati che rallentano i loro progetti e destabilizzarli, grazie anche alla loro debolezza economica,essendo piccoli 3)Attuare il piano base: minare la vita politica attraverso personaggi facili da corrompere che al pari di piccoli dittatori sono disposti a tutto pur di arricchirsi e arricchire i loro fedelissimi 4)Agire sulle economie sociali con: a)ricapitalizzazione delle banche che poi fanno sversano in quelle americane b)Destabilizzare il sistema pensionistico c)Privatizzare e svendere gli asset strategici di ogni nazione comprese le aziende più grandi ed internazionali. d)Aumentare la pressione fiscale attraverso nuove tasse,per creare scontri sociali e minare le basi costituzionali e di diritto degli stati.Tutto questo per introdurre liquidità di denaro che poi nessuno vede e che ritorna nelle casse delle banche oltreoceano, frutto di immensi riciclaggi internazionali,attraverso i prestiti internaz. e di speculazioni finanziarie. Ditemi voi se questa non è una vera guerra e se l'uso dei mezzi tecnologici di informazione,di intelligence e dei social network non sono lo strumento essenziale per attuare questo piano.Un piano su scala internazionale di tecniche di mafia tipicamente italiane. Per questo i partiti politici , complici, sono importanti in questo puzzle di criminalità. In questo gioco al massacro non c'è posto per i cittadini, carne e anime da macello. l'Italia e i suoi cittadini,potrebbero cambiare la storia dell'Europa. La soluzione è il M5S.

davide di noia, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.10.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento

In attesa di ritornare Grillino prendo atto che il pendolo sta ora oscillando contro il vero nemico di questo paese l'Europa e l'area monetaria nella quale ci stanno strangolando.
Il moto oscillatorio è però ancora in atto e attendo la chiarezza che può solo pervenire dalla fermezza di propositi, altrimenti e sempre e solo propaganda.

giancarlo bianchi 29.10.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

AFFAMIAMO LA BESTIA...STATO E ACCISE!!!...Si usa L'autonomia Energetica, autoproduzione di tutto ciò che necessita , sopra tutto ENERGIA DALLE RINNOVABILI , che si trasforma in cibo a basso costo , serre che producono tre raccolti
all'anno...servizi alle famiglie a basso costo , mobilità a basso costo...AFFAMIAMO LA BESTIA PETROLIFERA !!!...finche saremo schiavi dell'energia e del petrolio ... saremo DEBOLI.

Fabio.M 29.10.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che la gente ragionasse osservando la realtà delle cose! Proviamo a non ascoltare quello che ci dicono di Grillo ma, semplicemente, ad ascoltare (anche se solo su youtube) quello che stanno facendo e proponendo i Cittadini, degni di essere chiamati ITALIANI, che, con le proprie esperienze di vita "normale" e soprattutto professionale (mediamente molto più istruiti nella materia rispetto al TOP degli altri parlamentari), sono entrate in Parlamento ed in Senato e stanno combattendo una battaglia contro chi nell'Italia detta legge e che dell'Italia ne ha fatto soltanto una questione di tornaconto personale! Ascoltiamoli e traiamone le nostre (e sottolineo NOSTRE) conclusioni.

"PROCUSTE"! "PROCUSTE"!, Napoli Commentatore certificato 29.10.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento


[VIDEO 30.05.2012] MONTI fiero alla CNN mentre era PREMIER: “Stiamo distruggendo la domanda interna”
28 ottobre 2013 | Autore Redazione | Stampa articolo Stampa articolo

Fonte: http://www.scenarieconomici.it/video-30-05-2012-monti-fiero-alla-cnn-mentre-era-premier-stiamo-distruggendo-la-domanda-interna/

Quando me l’hanno detto ho pensato ad una balla, un’esagerazione. Poi ho cercato ed invece no, al minuto 2.37 Monti dice, con espressione soddisfatta e fiera, le seguenti testuali parole:

“we are actually destroying domestic demand through fiscal consolidation”

tradotto

“in realtà stiamo distruggendo la domanda interna tramite il consolidamento fiscale”

Maggio 2012, Monti era in carica da circa 6 mesi e sarebbe rimasto premier per altri 10.

In Italia non c’è stato mezzo giornale che ha riportato questa frase all’epoca. NESSUNO.

http://www.scenarieconomici.it/video-30-05-2012-monti-fiero-alla-cnn-mentre-era-premier-stiamo-distruggendo-la-domanda-interna/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.10.13 16:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renato M Corretto il discorso la crisi è dovuta infatti ad una bolla del debito. Le banche però in pancia hanno crediti inesigibili allora se l’azienda che non può più pagare salta per aria perchè non succede la stessa cosa alla banca che ha speculato? Perchè se la banca sbaglia sono i cittadini a pagare e se un’azienda (quelle medio piccole) o un risparmiatore sbaglia paga personalmente?. C’è qualcosa di marcio nel sistema. In teoria il rischio è proporzionale all’interesse se questa regola viene dissolta allora non vale + nulla. I bond greci che hanno garantito alle banche tedesche e francesi lauti guadagni sono stati garantiti a costi enormi dai cittadini greci con l’austerity solo per non permettere alle banche di fallire, poi quando li hanno trasferiti sui risparmiatori e sulle banche greche allora hanno ristrutturato il debito. Perchè non hanno fatto fallire le banche tedesche e francesi? Comodo speculare e guadagnare senza avere il rischio sulla propria pelle ma scaricarlo sui cittadini!

eleonora . Commentatore certificato 29.10.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

In questi anni di crisi, oltre alle tasse e al disagio economico e sociale, c'è stata un'altra grande costante che ha tenuto compagnia alle nostre giornate, ai nostri momenti: la menzogna proferita in modo sistematico dai vari governi e dai politici di turno che, in maniera spudorata e vergognosa, hanno reiteratamente mentito e mistificato (e continuano a farlo) circa l'esatta situazione dell'economia e dei conti pubblici, in costante ed inesorabile deterioramento.

È chiaro che tutto ciò incorpora evidenti elementi di criminalità, proprio perché tende ad alimentare false aspettative da parte degli agenti economici più deboli: i disoccupati con le loro famiglie e le imprese, prime vittime sacrificali di questa crisi.

alberto paci, alberto_paci@libero.it Commentatore certificato 29.10.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Delle Elezioni (farsa) in Trentino, tutti, come sempre, ne escon, Sedicenti,Vincitori.
M5s ha una Sentinella.
Chi piu', chi meno...

Evidente, io colgo l'Insediamento della Prima Compagnia di SS Totenkopf- Testa da Morto.

Punti Prospettici...

Due Mesi all'Alba, Dorati Scenderanno a Fiumi, in ogni VAlle, Ogni Comune, ogni Casa.

Tremate e Pregate, con me.
Salvate il Sordato Sirvio...
Levategli la Dentiera, Serrate in mano il suo...Collare, Rimodulategli la Pompetta, Sostituite il PAnnolino...
Non lasciate che ne faccian , colla Pitonessa, PAralumi, Borsette, Scarpette per Escort di Germania...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 29.10.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

NOI POPOLO DI STRONZI e di ladri, che viviamo ancora all'ombra dei ns grandi uomini del passato e di cui OGGI ci gloriamo.
Non siamo capaci di reagire a questi omuncoli piccoli e depravati che ci sfruttano, sono ominicchi senza arte nè parte, al primo BUHH !! deciso spariranno tutti col bottino ed il pannolino pieno!!!
Avanti UOMINI !!! TIRIAMO FUORI LE PALLE!!!

spuseta 29.10.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Sempre colpa degli altri, pur di non farsi n'esame a casa propria. Le banche le abbiamo ingrassate noi, vuoi n'à macchina nuova per sgommare alla faccia del vicino, vuoi un iPhone nuovo per far invidia, vuoi nà casa senza avere un centesimo da parte ecc ecc. Sempre colpa degli altri. Le banche c'han solo dato quanto abbiam chiesto, cioè, barattare la nostra liberta in cambio di merce, ricordiamocelo prima di additare altri.

Renato M 29.10.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Brecht:
"Cos'è rapinare una banca a paragone del fondare una banca?"

arnaldo ., roma Commentatore certificato 29.10.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Il mov5stelle deve riinursi in una sorta di stati generali, dove tutti i reppresentanti del movimento di ogni regione, i parlamentari e la direzione politica deve dichiarare tutto il sitema attuale decaduto, sanzionando le pene per i rei, creare le infrastrutture di azione, convocando le forze dell'ordine al fine che queste si dispongano al nostro fianco. Se cio' non accadesse sara' guerra civile. La strada attuale e valida legalmente ma lunga da percorre. lascia troppo spazio ai reazionari per continuare a sfruttare ed asservire le masse.

mario bottoni 29.10.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Questa europa fatta in questo modo non funziona e non potra mai funzionare vanno colpiti i poteri forti finanziari , purtroppo i cambiamenti non avvengono sempre con le parole o libri dobbiamo prendere coscienza tutti noi cittadini europei, (anche i tedeschi sveglia!) ,che tra non molto per noi italiani il 2015 siamo destinati ad impoverirci piu' della grecia di cui piu' nessun mass-media parla che sono ridotti alla fame nera e la miseria le persone girano non hanno ne' soldi ne' cibo. Dobbiamo organizzarci presto combattere in qualsiasi maniera se necessario via questi maiali dal potere subito!

Frank pit 29.10.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Senatore Elio Ianutti,anche Lei dopo anni di guerre
alle caste ora ne fa parte.Se condivide come ha scritto la nostra politica, aderisca al Senato al gruppo M5S e si adegui anche lo stipendio come i NS Cittadini eletti, e faccia le altre battaglie al sistema nella trincea giusta.

ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.10.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

....bisogna cambiare il finale di questa storia.
deve finire che arrivano i figli delle stelle, processano tutti i predatori di futuro e li condannano a lavorare.
poi i cittadini diventano essi stessi governo , in una vera democrazia dal basso.
non e' una utopia , si puo' realizzare a condizione di azzerare tutti i porci pèarassiti di questa cattiva politica

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 29.10.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

oltre V-Day

giuseppe amato 29.10.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Promuovere manifestazioni, occupare le piazze, protestare contro il governo non serve più a nulla. I governi delle nazioni europee sono una parvenza di governo, non contano nulla perché a decidere sono quelli ai quali hanno ceduto lo scettro.
Questi nuovi padroni della Terra, dopo aver scardinato la politica dai paesi europei, hanno imposto il proprio governo “economico neoliberista” dove sono i banchieri a dettare le regole. Non si capisce in nome di cosa o di quali promesse, i governanti europei abbiano ceduto la sovranità nazionale e monetaria alle banche mondiali, pur essendo a conoscenza di quale fosse il credo di questa gente fin dal 1970: “la popolazione, i governi e le economie di tutti i paesi devono soddisfare le necessità delle banche e delle imprese multinazionali” Parole del fondatore del CFR (Council on Foreign Relations) Edward Mandell House.
Questo è un crimine compiuto dai governanti all'oscuro della popolazione e la popolazione DEVE RIBELLARSI, ma ribellarsi sul serio, non protestare inutilmente come fatto finora. Chi li ha autorizzati a svendere la propria nazione e i loro abitanti? In nome di cosa si sono arrogati questo diritto? I capi di stato non sono i padroni di una nazione, nessun elettore con quella X ha venduto anche sé stesso, ma li ha solo autorizzati a gestire gli interessi del proprio paese, dopodiché doveva andarsene. Invece si sono venduti anche il debito pubblico, che nessuno ci poteva richiedere, trasformato in debito privato per favorire le banche, che ora chiedono di far pagare a noi interessi da usura, siamo impazziti? Sono i capi di stato che DEVONO RISPONDERNE! "Chi rompe paga" è una legge di natura e noi dobbiamo rifiutarci di pagare qualcosa di cui ignoravamo persino l'esistenza. Qualcuno ci ha chiesto se eravamo disposti ad essere venduti ai mercati? Noi abbiamo il diritto di disconoscere queste demenziali azioni e il dovere di cacciarli a calci perché indegni di governare il nostro paese.


visto la continua disinformazione nei nostri riguardi,e vista anche la satira quotidiana a nostre spese, cosa ne pensate di mettere ai voti se si deve andare in forma massiccia in tv,per lo meno a difenderci,ad informare cio che i nostri ragazzi fanno in parlamento? dato che come dice beppe "uno vale uno" e noi siamo il movimento..se è si ,bene in forze in tv..se fosse no bene lo stesso,ma smetteremmo tutti i giorni di domandarlo

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 29.10.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.sicilia5stelle.it/ars/diretta/

i nostri con orgoglio!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 29.10.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
GRAZIE PER IL TUO INTERVENTO ELIO IANUTTI,E PER IL TUO LIBRO. DOBBIAMO CAMBIARE QUESTO PAESE E L'INIZIO E' SOLO IL MOVIMENTO 5 STELLE
ALVISE

alvise fossa 29.10.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE LE DISPARITA' DI TRATTAMENTO ECONOMICO NELLA P.A.

NON E' PIU' ACCETTABILE CHE UN DIPENDENTE DEL QUIRINALE, DELLA CAMERA O DEL SENATO GUADAGNI SEI VOLTE DI PIU' DI UN IMPIEGATO DEL CATASTO CON PARI REQUISITI.

E' INACCETTABILE PER GLI STESSI DIPENDENTI PUBBLICI. E' INACCETTABILE PER I CITTADINI CHE LI PAGANO A FRONTE DI TASSE SEMPRE IN AUMENTO.
RIDUCIAMO GLI SPRECHI.

MIGLIORIAMO L'EFFICIENZA E L'EFFICACIA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.

FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE PER UN'ITALIA PIU' GIUSTA, EQUA E SOLIDALE E PER UNO STATO AL SERVIZIO DEI CITTADINI.

www.freeskipper.it

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 29.10.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie lannutti!!!!!!
e picchio qui cafferino a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 29.10.13 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e ancora la massa operaia continua con il votare pd-l sel e quantaltro, non rendendosi conto che li stanno usando x i loro sporchi interessi, anzi! sono entusiasti di mettinc.lo renzie, che sicuramente li porterà sul baratro, felici e contenti

graziano ., pisa Commentatore certificato 29.10.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

LA REALTA' DEI FATTI
CHE CHE se ne dica il Movimento adesso viaggia al 5% contro il 20% del PD..
Saranno pure elezioni locali ma la differenza c'è e si vede..
Evidentemente vogliamo il rinnovamento ma non rappresentiamo, non siamo, un'alternativa cmq validia, pure a questa politica merdosa, all'occhio della maggioranza dei cittadini italiani..
La storia del 51% alle prossime elezioni è una delle minchiate megagalattiche come anche la storia che non ci alleiamo con nessuno..
Essere sempre all'opposizione significa non fare nulla di efficace per il Paese..
Alle prossime elezioni ce ne accorgeremo e di brutto..
O ci scalziamo dall'impasse (anche se sono i partiti che ci hanno messo violentemente all'angolo) o alle prossime elezioni non andremo manco al 9%..
Che poi meglio pochi ma buoni può anche essere, ma buoni per non fare nulla questo lo dobbiamo anche valutare e capire..
Purtroppo duri e puri in un contesto politico come
quello italiano mi sembra una mossa sicuramente buona e lodevole ed anche eroica per certi aspetti, ma sicuramente ingenua visto i coccodrilli ed i marpioni in Parlamento..
Bisognerebbe individuare in Parlamento singole persone, anzi singole personalità pensanti, di un certo livello, e di buon senso con cui cominciare a dialogare (ma sensa farsi fottere)ed cominciare ad ottenere qualcosa coinvolgendoli o facendosi coinvolger ein singoli progetti in comune..
Grillo più che il movimento dovrebbe cominciare a coinvolgere la gente sui singoli progetti del movimento..fare di ogni progetto una conquista appassionante insomma che coinvolga quanti più persone politche pensanti e di buon livello possibile..
E' vero che li dentro (in Parlamento) son tutti marpioni, ma si sa il mondo è pieno di marpioni, dobbiamo scovare qualle perosnalità conosciutissime e di buon senso e non in malafede con il quale possimao dialogare (senza farci fottere però)..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 29.10.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, negli ultimi giorni hai fatto due o tre interventi bomba.

La verità in questa palude ha l'effetto di un terremoto.

Le fragole sono mature.

fabrizio castellana Commentatore certificato 29.10.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
mi raccomando gente, alle prossime, votate renzye oppure il condannato e tutto sarà compiuto ! Forza M5S....

Domenico Laurenza 29.10.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento

con gli stipendi degli statali si pagheranno in contributi e le tasse che permetteranno di pagare gli stipendi agli statali.
Sto pensando di mangiarmi un braccio.

spuseta 29.10.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

ma con tutti i tribunali che abbiamo era proprio necessario fare il processo per la Costa Concordia in un teatro?

Antonio M., pieris Commentatore certificato 29.10.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Primo...

er fruttarolo Commentatore certificato 29.10.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori