Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Controinformazione senza sosta

  • 48


contro_info.jpg

"Il Ministro della Difesa ha spiegato al popolo le sue ragioni per acquistare gli F35. Non ci ha convinto e ci conferma che le ragioni che "lor signori" portano avanti per scialare i nostri soldi sono demenziali. E non solo quelli usati per gli F35. Quanti disabili in età scolare e no, e le loro famiglie, quante persone anziane con una pensione vergognosa, quanti disoccupati, quante persone che sono senza fissa dimora perchè sono stati sfrattati a forza, quanti precari, quanti bambini costretti a vivere sotto la soglia di povertà, quante madri che non sanno più cosa mettere in tavola per i loro cari, quanti nonni che dividono la pensione con figli e nipoti adulti che non ce la fanno ad arrivare a fine mese, dovranno essere ancora immolati sull'altare del potere di costoro? Dobbiamo continuare ad indignarci e a controinformare anche i più distratti. Giorno dopo giorno, senza stancarci." Valeria F., Angrogna (Torino)

26 Ott 2013, 16:00 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 48


Tags: controinformazione, crisi, disoccupazione, lavoro, mamme, poveri, Valeria F

Commenti

 

I fattacci italiani si commentano da soli. Solo che ci sono appositi programmi televisivi che esistono solo per imbicellire gli italiani, così la casta continua indisturbata a perpetuare la sua corruzione.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 20.11.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ignoranza è la nostra nn abbiamo capito nulla, a noi nn servono aerei per combattere gli incendi, ma per farli. Ma nn la smetteranno mai di prenderci per il culo!!!!!!

Aldo Secco 28.10.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Perfettamente d'accordo! Diamoci tutti da fare ragazzi! Avanti così M5S!!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.10.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Davanti a questo scempio, a questo disastro sociale e culturale,forse no serve più indignarsi, la reazione è troppo blanda,sembra il flebile vagito di un neonato di fronte allo sferragliare di un carro armato.Chi udirà la sua voce? chi lo noterà? Verrà schiacciato dai cingoli e nessuno se ne accorgerà.Forse reagire in maniera più decisa e determinata potrebbe far capire che la misura e colma e che l'indignazione del popolo messa alle strette può diventare un arma molto pericolosa specie quando c'è di mezzo la sopravvivenza stessa delle persone e delle loro famiglie, L'ira del popolo quando si scatena puù diventare incontrollabile e macinare quanti tentano di opporvisi.Sarebbe bene che questa massa di politici cialtroni circondati dai loro servi sciocchi si rendesse conto del baratro verso cui si stanno e ci stanno dirigendo e che a furia di tirar troppo la corda questa si potrebbe inevitabilmente spezzare e di loro non potrebbe restare nemmeno una briciola a ricordo.Chi ha nulla o poco da perdere è disposto a fare qualsiasi cosa sperando di migliorare la sua miserabile condizione, toglere la peranza o illudere in eterno una popolazione può dare solo risultati nefasti.Violenza chiama violenza, e finora è stata perpetrata nei confronti dei più deboli prima sottilmente poi in maniera sempre più evidente.I sovversivi, quelli che sono in disaccordo con questa classe pseudo diri-gnenteaumenta a vista d'occhio e ha superato già abbondantemente da tempo la metà degli Italiani.Ricordatevi però che, la Storia insegna,la svolta decisiva la danno sempre le minoranze più agressive,violente,determinate e ben organizzate con un obiettivo preciso.Attenzione sento già il fetore di un regime forte e liberticida che avrà certamente una soluzione unica per tutti per risolvere drasticamente tutti i nostri problemi,senza diritto di replica- Per questi l'attuale strada sembra tutta in discesa|

flavio zenari 27.10.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

io che non ho i soldi non compro il cellulare appena uscito ma comprando la serie prima ho un cellulare nuovo tecnologico e pagato quasi poco.

al che qualcuno potrebbe dire ma mica possiamo andare contro aeri piu veloci dei nostri ?
a questi rispondo : " o stronzo a chi cazzo vuoi fare la guerra ?agli USA ? , massimo che possiamo guerreggiare noi ( f35 o non f35) e' la libia e con loro gli f104 bastano . si sono invecchiati ? compriamone di nuove con un po di fortuna li troviamo su ebay " ;-)

massimo x 27.10.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Stante la scarsità di argomentazioni per l'acquisto di F35 e ammesso che ce ne siano di valide, il credente Mario Mauro ci ammorberà presto con dichiarazioni tipo
" me l'ha detto in sogno padre pio".

MICHELE LABARILE 27.10.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

La disinformazione ci uccide! Ho da poco visto uno speciale su LA7 intitolato Draquila e vi assicuro che sono rimasto esterrefatto dalla realtà dei fatti! Le televisioni andrebbero condannate per associazione mafiosa e complicità degli assassini che ricopro le alte cariche istituzionali che hanno prima lasciato morire oltre 300 persone e poi fatto razzia di un popolo che non sarà mai più sovrano della sua città!!! Guardatevelo è sconvolgente e c'è anche una spiegazione raccapricciante del grande complotto tra Bertolaso e Berlusconi 2 (de)menti che volevano far diventare l'Italia la loro impresa SPA!!! I famosi Padri Puttanieri!!!

Daniele Zanichelli 27.10.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono proprio queste persone che hanno portato l'Italia allo sfacelo. La guerra ormai si combatte sul fronte econopmico, gli aerei e tutte le foze armate sarebbero da abbolire. Gli stessi uomini in divisa utilizzati non per passare il tempo a far niente ma proficuamente sul fronte protezione civili adoperandosi al fini di far risparmiare soldi allo Stato. Pulizia dei fiumi, manutenzione delle strutture pubbliche, ospedali, ecc.. Forse sicuramente si risparnierebbe ana montagna di soldi per abbattere il debito pubblico. Per finire, I dirigenti che non contengono la spesa pubblica e fanno chiudere in passivo la stessa struttura che dirigono vanno subito sollevati dall'incarico con disonore.

Nicola Volpe 27.10.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Blog, temo di avere fatto una certa confusione nelle precdenti registrazioni (un? due?) con relativi nicks e password e anche indirizzo e-mail. Potreste aiutarmi ad annullare le precedenti affinché possa registrarmi ex novo? il mio indirizzo e-mail è: antonelus@tiscali.it. Potete dirmi come fare? Grazie. Antonello Usai

antonello usai 27.10.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dare il mio (modesto) contributo alla questione degli F35 italiani. Tutti i grandi Paesi europei,compresa l' Italia, come può facilmente rilevarsi anche sulla rete (Wikipedia, ad es.) o su riviste specializzate, hanno risolto già da tempo l' ammodernamento della prima linea degli aerei da combattimento: Regno Unito,Germania, Spagna, Italia con il modernissimo Eurofighter Typhoon, mentre la Francia con il Rafale.Come mai solo l' Italia oltre a questo aereo (tra l' altro ancora in fase di produzione e distribuzione) ha deciso di acquistare gli F35?Qualcuno dirà: per imbarcarli sulla Cavour: bene ma questo varrebbe se se ne fossero acquistati una ventina al massimo, ma perché ordinarne 120 o 90? Nessuno sinora ha dato una risposta a questa semplice domanda che verte evidentemente sui veri motivi non svelabili a monte della questione.

antonello usai 27.10.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

siamo sempre in pochi a non riuscire ad arrivare a fine mese. Visto che ancora non andiamo a montecitorio a prenderli a calci in faccia.

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 27.10.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Di buono c'è che il popolo sta accumulando rabbia e disperazione e prima o poi il coperchio salta. Gli idioti che pretendono di governarci ( ma che abbisognano loro di badanti e psichiatri e secondini) non riescono a vedere quanto buio è il loro destino nelle mani di in popolo umiliato e offeso e anche depredato. Non stiamo perdendo tempo, perché la nostra incazzatura sta montando ogni giorno di più e presto passeremo ai fatti.

Giuseppe Maldera 27.10.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Ci risiamo con l'antelope kobber di Leone e company, allora F104 ora F35, sempre di mazzette si tratta

Giovanni Sgandurra 27.10.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Brava! Il ministro della difesa è quello stesso che abbiamo visto in TV fare un discorso messianico relativamente alla tragedia dei clandestini che si abbatte quotidianamente sempre e solo sull'Italia (dobbiamo aiutare in ogni modo questi nostri fratelli africani alla ricerca di un futuro migliore...) Discorso da prete e non da ministro della difesa, ma se proprio ne fosse convinto, allora guardi ai fratelli Italiani che disperano per il proprio futuro. Comunque la vicenda degli F35 e non solo fa parte delle innumerevoli porcate poste in atto dai soliti marci politicanti. Cui prodest? Noi lo sappiamo ed un giorno il Popolo Italiano ne chiederà loro conto e dovranno risponderne, non importa in quale buco di culo del mondo saranno andati a nascondersi. Viva l'Italia! Viva il M5S! Cincinnatus da Genova

Pietro M., Genova Commentatore certificato 27.10.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Il Mario Mauro a breve, mancando ogni logica argomentazione, dura che gli è apparso padre pio in sogno e gli ha confidato che gli f35 funzionano benissimo e sono strumenti di pace.

Michele Labarile 26.10.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento

...abbiamo la speranza che tutte quelle facce di culo verranno spazzate via dal M5S...

pasquino 26.10.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe difficilmente leggerai queste righe voglio dirti però lo stesso ciò che penso.
In Italia attualmente nessuno(quindi nemmeno tu)attraverso tutti i mezzi messi a disposizione della democrazia è in grado di riaggiustare le cose. La storia della nostra nazione è costellata di sbagli e di meccanismi perversi di interpretare il vivere civile. Oramai il sistema marcio italiano si è insinuato nella società e da esso purtroppo trae linfa vitale. Per fortuna ci sono ancora persone oneste , devi sapere però che il lavoro di 10 persone oneste viene vanificato da 2 disonesti e da un sistema creato apposta per essere disonesto. In più oltre alla disonestà esiste anche il problema dell'ignoranza che culla anche chi è onesto. Nell'Italia dell'inizio 900 chi era per la monarchia si è trasformato in fascista e subito dopo in partigiano, non abbiamo mai iniziato una guerra con un alleato per poi finirlo con lo stesso ( Non ci piacciono molto le responsabilità), siamo abituati a dare la colpa dei nostri errori agli altri. Ciò che in altre nazioni funziona qui da noi fallisce. Ti auguro di vincere e di andare al governo ma so che non riuscirai a creare una generazione civicamente matura in grado di risollevare il paese

domenico dragone 26.10.13 22:49| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

brava! Condivido.

Claudio ., Verona Commentatore certificato 26.10.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento

MARONI MARONI MI HAI FATTO DUE MARONI PERCHE' AUMENTI LO STIPENDIO HAI TUOI AMICI NON TI BASTA IL GRATTACIELO NUOVO DELLA REGIONE, VIVA LA CRISI ITALIANA POVERI PENSIONATI,DISOCCUPATI, CASSINTEGRATI SENZA STIPENDIO MA IL M5* RENDE 1,5 ML DI EURO PER IL DEBITO PUBLICO MA NEL FRATTEMPO IL DEBITO SI ALZA DI APPENA 20 MILIARDI - 1,5 ML

antonio b., nibionno Commentatore certificato 26.10.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

IL VDAY A ROMA CON LE ARMI, MARONI AUMENTA GLI STIPENDI DEI SUOI AMICI ALLA REGIONE LOMBARDIA QUESTA SI CHE E CRISI.

antonio b., nibionno Commentatore certificato 26.10.13 21:30| 
 |
Rispondi al commento

GLI F35 PER COMPRARLI PRENDONO I SOLDI ALLA POSTA. MARONI AUMENTA GLI STIPENDI ALLA REGIONE LOMBARDIA HAI SUOI AMICI

antonio b., nibionno Commentatore certificato 26.10.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

VDAY4 A ROMA CON LE ARMI O MAI PIU' NON RENDETE SOLDI HAI LADRI SE LI RUBANO

antonio b., nibionno Commentatore certificato 26.10.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

... ho fatto la donazione ... Ma mi sa che son stata fregata:((((((((

Denise Santerni 26.10.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

ma 'sti cazzo di F35 non servono a niente... niente..!l'aerei che abbiamo bastano e avanzano..anche troppi..!dal punto di vista strategico l'italia è già una "portaerei"...l'art 11 della costituzione è chiaro...
Ma chi muoverebbe guerra a 28 paesi..?alla Nato?.. nessuno...se ci fosse un pericolo latente..allora perchè non ripristinare la "leva Obbligatoria"?..istituendo il servizio di "difesa civile"(guardia nazionale)..già ma di questi tempi non è consigliabile dare le armi ai "cittadini"...vogliono l'esercito d'elitè per controllarlo meglio e dotarlo di "armamenti sofisticati" e costosissimi...nonostante tutto si muore ancora con pallottole da 50 centesimi..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 26.10.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

La Martin Marietta che vende gli F35 paga il Corriere.it per una inutile pubblicità, almeno logicamente visto che l'aereo il lettore non può acquistarlo.
Beppe si deve regolamentare la pubblicità, tassa occulta che tutti siamo costretti a pagare ed il cui uso distorce l'informazione.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato 26.10.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Ecco una utile modifica che si potrebbe fare alla Costituzione: una norma interpretativa che contenga, in ordine di priorità, una lista degli obblighi costituzionali ai quali il legislatore deve ottemperare. Ad es., i servizi alla persona e il lavoro prima delle spese militari o delle grandi (e spesso inutili) infrastrutture.

Antonio Marra 26.10.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

X IVAN I.GENOVA CARO IVAN PRIMA DI TUTTO L ITALIA DOVREBBE ESSERE (E IL CONDIZIONALE È D OBBLIGO) UNA REPUBBLICA CHE RIPUDIA LA GUERRA MA COME DICI TU QUALCHE ARMAMENTO MAGARI SERVE (ANCHE SE A POCO) MA ALMENO CHE QUESTI CACCIA FUNZIONASSERO PER DIAMINE E QUESTO TI DOVREBBE FAR CAPIRE CHE LI DOBBIAMO COMPRARE E BASTA PERCHÉ LA COMUNITÀ INTERNAZIONALE CI OBBLIGA IN QUANTO IN DEBITO E IN SECONDO LUOGO ANCHE SE FUNZIONASSERO DOVE CREDI CHE POTREMMO USARLI QUALUNQUE ALTRO PAESE HA DELLE ARMI E FLOTTE DI OGNI TIPO SUPERIORI ALLE NOSTRE SAREMMO SPAZZATI VIA IN UN BATTIBALENO!!! IL NO ALLA GUERRA E ALLA PRODUZIONI DI ARMI BELLICHE DEVE CESSARE E CON ESSA TUTTE LE SPECULAZIONI CHE NE DERIVANO A DISCAPITO DI MILIONI DI VITE!!!FORZA M5S

Mauro 26.10.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna riportare il lavoro in Italia. Riparte tutto da ciò. In caso contrario dovremo ridurre sulla difesa, sull'istruzione, sulla sanità e lo stiamo già facendo. Quando saremo completamente falliti saremo una colonia di stati forti che investono sul loro futuro e che per questo scopo stanno alacremente lavorando

GiM 26.10.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Quando Beppe Grillo e gli altri del Movimento 5 stelle parlano di nove milioni di voti ricevuti, contano anche il mio voto.
Io ho votato a Camera e Senato per M5S.
Io sono favorevole agli armamenti e agli F35.
Magari una riduzione si, ma comunque noi ITALIANI dobbiamo essere preparati agòi armamenti.
Cosa volete un popolo di Bovini?
L'aggiornamento militare è primario, come la Scuola e la Sanità.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 26.10.13 19:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Martin Marietta che vende gli F35 paga il Corriere.it per una inutile, almeno logicamente visto che l'aereo il lettore non può acquistarlo.
Beppe si deve regolamentare la pubblicità, tassa occulta che tutti siamo costretti a pagare ed il cui uso distorce l'informazione.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato 26.10.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Io facendo un lavori a contatto con il oubblico, al primo accenno di lamentela subito esordisco così:alle prossime elezioni voti m5s vedrà che le cose cambieranno

valter antonacci 26.10.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo assolutamente sconfiggerli, facciamo tutto il possibile per i nostri figli. Beppe non ci abbandonare

mariasidoti 26.10.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Tutto inutile! Noi, popolo di internet sappiamo e siamo coscienti, ci informiamo in maniera adeguata e votiamo per questo il m5s. Purtroppo rimane una parte molto importante di popolazione che si informa con la Rai, Mediaset, La7 e i vari inutili giornali (tutti sempre dei partiti)... Questi non sapranno mai!
Beppe va in piazza, scrive blog, ma purtroppo non si arriva a tutti così. La gente vuole un cambiamento, ma non conosce il m5s e parte prevenuta visto che da sempre siamo sulla black list!!! Io stesso cerco di parlare con più gente possibile e tutti si ritrovano d'accordo con gli ideali... appena scoprono che parlo del movimento fanno un passo indietro e questo per il loro modo di informarsi. Secondo me, bisogna trovare un altro modo per informare la gente. Si potrebbero tranquillamente vincere le prossime elezioni! se ognuno di noi 9 milioni riesce a convincere altre 2 persone, abbiamo vinto! Forza ragazzi!!!!! Dobbiamo darci da fareeeeeee!!!!!!!

Dario Lumiella 26.10.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non sono affatto un pacifista,anzi...eppure sono assolutamente contrario all'acquisto degli F-35!E'vero che i Tornado sono ormai vecchi e andrebbero sostituiti.Se li si volesse sostituire con altri aerei,nulla in contrario,ma con gli F-35 no!Dovete sapere infatti che gli F-35 sono dei cessi,delle vere e proprie bare volanti.Gli stessi americani li considerano un fallimento.Ambienti del Pentagono stesso,in via assolutamente confidenziale,ovviamente,dicono che sono inferiori sotto ogni punto di vista a qualsiasi aereo da guerra dei nostri giorni.Inoltre hanno un sacco di difetti di progettazione e di fabbricazione.Affrontare una battaglia aerea a bordo di un F-35 e'puro suicidio.E' come quando ad El-Alamein,i nostri carristi della brigata Ariete,a bordo dei carri Fiat,affrontarono quelli inglesi dotati dei carri Matilda:100% dei nostri carri distrutti e perdite del 90% fra gli equipaggi! Se i nostri governanti avessero studiato un minimo di storia militare,oggi non si appresterebbero a ripetere il tragico errore! Insomma,gli F-35 sono una barca di soldi buttati nel cesso!!! Con tutti qui soldi quante cose si potevano fare per il Paese in tempi di ristrettezze economiche come questi! Ma,se proprio c'e'urgenza di rinnovare il parco velivoli da combattimento della nostra Aeronautica Militare,comprino qualsiasi altro tipo di aerei ma non quelle trappole di F-35!!!!!!!

Silvio Arena, Vulcana Pandele-Romania Commentatore certificato 26.10.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Parole d'oro Valeria. E gli F 35 non sono niente a confronto delle spese militari, Esercito, Marina ed Aviazione, non solo negli attuali dislocamenti mediorientali ma soprattutto in quelli delle varie caserme italiane, un mangia mangia spudorato, uno sperpero di soldi a fiume inimmaginabile e in un ambiente per altro marcio e occulto. Ma per restare agli F35 senza dilungarmi in tanti altri aspetti (vedi p. es. questo link: http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/02/02/f35-fabbrica-made-in-italy-spesi-680-milioni-per-costruire-18-ali/487027/), ti ricordo solo che Mario Mauro ha già speso la modica oifra di 3,5 miliardi di euro (!) soltanto nella modifica della portaerei Cavour per poter "stivare" questi mostri della Lokheed, e senza ancora averne assemblato neppure uno!!! Ciao un abbraccio

rino lagomarino Commentatore certificato 26.10.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Essere italiani è vergognosamente diventata la realta di un incubo che si ripete ogni notte.

rubino antonio 26.10.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

questi pensano a cose che fanno comodo a loro invece di pensare alla povera gente,le persone che stanno senza lavoro,chi non può neanche mangiare tanto loro stanno bene cosa gliene frega,devono essere cacciataaaaaa questa gente di merdaaaaaaa!!!!!!!!!

ivano guida 26.10.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Perche' compriamo gli F35? Non perche' speriamo di vincere la prossima guerra mondiale. Neppure per far divertire i nostri piloti militari con nuovi costosi giocattoli. Li compriamo perche' gli USA ci hanno detto di comprarli. L' alleato americano forse a qualcosa potra' servire (non lo so), di sicuro e' un alleato molto costoso. Da quando ci "salvarono" con il piano Marshal, dopo averci bombardato in lungo e in largo, distrutto citta' e monumenti, uccisi e violentati, continuiamo a pagare comprando qualunque schifezza made in USA. Lo avremo ripagato mille volte il piano Marshal, ma continuiamo a comprare. E ancor peggio continuiamo ad imbastardire la nostra lingua con locuzioni malcopiate dagli americani. Spesso sento qualche intelligentone in tv che usa la parola "confidente" invece del corretto fiducioso, cosi' tanto per esibire la propria cultura bastarda. E si,l' alleanza con gli USA e' costosa, in tutti i sensi. Ma vuoi mettere la soddisfazione di essere invitato a pranzo da Obama alla Casa Bianca? Impagabile!

Adolfo Treggiari 26.10.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Brava Valeria!!!!! Ma devo correggerti: non siamo più 9 milioni ma molti di più!!!!!!

Maria Angela Berchi Commentatore certificato 26.10.13 16:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma che ci vorranno fare mai con gli F35? Io un sospetto c'e l'ho anche se vorrei sbagliare...

Daniele T., Grugliasco Commentatore certificato 26.10.13 16:19| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CONTINUANDO A "SPRECARE" SUGLI F35 ED INVECE DI DARE I SOLDI A CHI NE' HA DAVVERO BISOGNO,NON ANDREMO DA NESSUNA PARTE
ALVISE

alvise fossa 26.10.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Prima o poi li "processeremo" tutti..siamo 9 milioni..e i simpatizzanti di questo movimento aumentano ogni giorni...siamo un virus "inarrestabile"...il giorno che saranno costretti a lasciare la "poltrona"...ci sarà da ridere..!che li duriiii!
Si sono "arroccati" per impedire al M5S di "governare" e silenziarci..ma non ci riusciranno.non potranno continuare a "distrarre" il popolo all'infinito..!prima o poi la gente si sveglierà...siamo come un "fuoco sotto la cenere"..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 26.10.13 16:15| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori