Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I partiti si tengono le province (e le poltrone)

  • 150


voto_province.jpg

"Oggi si è votato per l'abolizione delle Province (all'interno del Decreto Femminicidio, figuratevi voi). Nel famoso tabellone vedete i puntini verdi, quelli sono i voti del M5S. Il partito unico ha detto ancora una volta NO all'abolizione delle Province, malgrado le promesse in campagna elettorale! L'ennesimo trucco dei partiti per tenersi strette le poltrone, allora delle due l'una: o non sono in grado di fare le leggi, oppure sono vergognosamente ipocriti." M5S Camera

9 Ott 2013, 17:00 | Scrivi | Commenti (150) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 150


Tags: abolizione province, M5S, M5S Camera, partito unico, pdl, pdmenoelle, promesse, province

Commenti

 

LE PROVINCE NON VANNO ABOLITE QUESTI SERVIZI SONO UTILI AL CITTADINO, MA VANNO ABOLITI I POLITICI DALLE PROVINCE.
LO VOLETE CAPIRE SI O NO.
GLI UFFICI PROVINCIALI NON DEVONO ESSERE TOCCATI, MA I POLITICI NON DEVONO ESISTERE NELLE PROVINCE E BASTA.

Enrico Russo 14.10.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il risultato che si ottiene quando si accusa un ladro du aver rubato, perchè quando si da del ladro a chiunque sia innocente al massimo ti risponde con un sorriso e una battuta.
Caro Grillo da sostenitore ti dico che questo paese non potrà mai cambiare a causa della gente che lo popola.
L'unica cosa che sento di dirvi (anche sapendo che siete ostici a questo tipo di informazione) è di rendere pubblico tutto quello che succede usandoi canali primari dell'informazione.

Calabrese Luigi 11.10.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento

....se queste notizie fossero rese publliche quante persone capirebbero che razza di rappresentanti ci stanno al governo(destra, sinistra, centro, ecc...) sono tutti degli ipocriti, mafiosi, ladri, corrotti, corruttori..... Ecco perchè quei ragazzi del M5S sono considerati degli intrusi. Non a caso i massoni dal presidente della repubblica fino al porta acqua sono contro i veri parlamentari che rappresentano i cittadini onesti. Forza M5S quei porci hanno i giorni contati......

Alfredo Mendola, Catania Commentatore certificato 11.10.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

mentre la maggior parte delle famiglie italiane e' alla fine!!
questi fanno ancora come faceva la Dc 40anni fa, accise benzina e tasse!!! sanno solo fare questo BRANCO DI INCAPACI!!! spero che paghino tutto e paghino caro quello che hanno fatto... ci siamo piu vicini di quel che sembra La resa dei conti non e' molto lontana

enzio tonelli, reggio emilia Commentatore certificato 10.10.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Delle due l'una?? Quando mai c'è stata la prima??
aahahahah

Questi sono solo vergognosamente ipocriti.

Si svegliano al mattino e fanno colazione rimangiandosi quel che hanno detto il giorno prima, i più abili aspettano qualche mese ma... la rete non perdona!!

Questi coglioni pensano ancora che possono continuare a far politica dicendo tutto e il contrario di tutto come hanno sempre fatto.

RIPETO COGLIONI!

Vi sputtaniamo tutti dal primo all'ultimo... sperate che vi salvino i media?? No!! fra poco nemmeno quelli più vi salveranno.... un po per volta le vostre balle vengono fuori e non le possono più nascondere... dove non ci pensa l'opinione pubblica a condannarvi ci penserà la magistratura per i reati che avete commesso, uno ad uno ora escono fuori tutti.

Fino a quando TUTTO il sistema era con voi potevate pure sperare di nascondervi, ma ora ovunque vi girate c'è chi vi controlla... NOI!!

POI NON DITE CHE NON SIETE STATI AVVERTITI: PRENDETEVI PURE QUEL CHE RIUSCITE A PORTAR VIA ED ESPATRIATE!!

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 10.10.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Al rogo queste sanguisughe!

Michele Tangreda 10.10.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Buttiamoli fuoriiiiiiiiiiii

Aldo Secco 10.10.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Cari Grillini,
sono entusiasta di come la vostra conferenza stampa sul problema delle carceri ha dimostrato il vostro valore e le vostre competenze. Avevate di fronte dei giornalai tremebondi e prudenti che cercavano, come al solito, di buttare il tutto in modeste schermaglie del politichese per ignorare i veri problemi del Paese, dei quali nulla sanno. Sono stati meravigliosi i nostri "pierini" che generosamente non hanno colpito troppo a fondo i giornalai in mutande dando loro una vera lezione di democrazia e di competenza.
Del resto come farebbero questi distributori di carta stampata (o igienica?)a mantenere le loro prebende ed i propri privilegi ?
Grillo davvero grazie per quanto stai costruendo!

Cavanna Lino 10.10.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Direi entrambe le cose, senza ombra di dubbio!

sandra g., bologna Commentatore certificato 10.10.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Se così stanno le cose,tutti quelli che si "dicevano" a favore e per l'abolizione dell'Ente Provincia, non presentino nè liste nè candidati.

salvatore -Napoli 10.10.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Prima o poi questo progetto andrà in porto. Non si deve demordere. Le province sono un costo assurdo per il paese, in larga parte fatto per mantenere burocrati nullafacenti che sono imboscati in uffici senza senso. Aspetta, aspetta, ora che mi ricordo...... anche Renzi è stato presidente della provincia di Firenze...... un caso????
Basta sperperare soldi pubblici per mantenere gli amici e gli amici degli amici!!
Non mollare, non mollare! Questo è uno scempio che deve e dovrà finire!!!!!!

andrea c., valbrembo Commentatore certificato 10.10.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe sono Vincenzo Russo vice Presidente Nazionale M.E.D.A. Movimento Europeo Diversamente Abili .
Troppe ingiustizie verso questa categoria ho bisogno di scambiare quattro chiacchere con te puoi contattarmi al 339/6471770

Vincenzo Russo 10.10.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei poter fare qualcosa di più, oltre che continuare ad incoraggiare il lavoro che i rappresentanti del M5S stanno facendo, ma mi rendo conto, da questo e da altri post precedenti, che l'inciucetto delle larghe alleanze è finalmente riuscito a fare ostruzionismo al lavoro onesto che state facendo. Purtroppo siete ancora troppo pochi, numericamente parlando, a rappresentarci. Abbiamo bisogno di più rappresentanti del M5S, per cambiare davvero le cose, ma per farlo, si dovrebbe ri-votare per l'ennesima volta, ed è stato visto palesemente anche nei vari Tg che la questione voto si evita alla grande, e che la riforma della legge elettorale è finita di nuovo nel dimenticatoio. Ad ogni modo, avete tutta la mia stima e fiducia. Continuate così.

Aurora M., Chieti Commentatore certificato 10.10.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Esiste una terza possibilità: si può dire che non sono in grado di fare le leggi "e" sono vergognosamente ipocriti.
Per completezza: da quanto tempo non si vede una legge che non sia piena di castronerie e di furbate?
Per quanto riguarda le castronerie, mi risulta che una volta esistevano presso le camere appositi uffici legislativi, che dovevano esaminare ed approvare, prima della loro presentazione in aula, le proposte di legge per controllarle in particolare sotto il profilo della coerenza con le norme preesistenti e di assicurare che eventuali modifiche di tali norme costituissero effettivamente un miglioramento e non un modo per aumentare la confusione e, perché no, le ingiustizie.
Questi uffici legislativi esistono ancora, vengono regolarmente consultati, limitano la loro attività a dormire piano e a russare forte?
Mi piacerebbe saperlo.
Non voglio dilungarmi, ma solo accennare anche a quelle leggi per la cui applicazione dovrà essere emanato entro sei mesi un regolamento di attuazione, regolamento che poi non viene emanato mai: quest'ultimo fenomeno si presenta più o meno regolarmente da almeno 40 anni!

Lucio Bilancini

Lucio Bilancini 10.10.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

CONTINUATE A BATTERVI PER L'ABOLIZIONE DELLE PROVINCE!!!!!
Ho ancora davanti agli occhi quel gran pezzo di MONTI che con il sorriso faceva vedere agli italiani le cartelline ben distribuite per argomento su di un tavolo dopo avere interpellato gli italiani on line sulla spending review. Ebbene , già da allora e fino ad oggi ho segnalato gli sprechi e la mala gestione di questi enti inutili, parlo dalla MIA provincia quella di Treviso, denominata piccola Versailles
costata 85 milioni di euro di cui 2 milioni e 52 mila solo di arrredi, 96 mila euro per la segnaletica esterna del parco, edifici e padiglioni vuoti ma riscaldati e illuminati l'unico ufficio preso d'assalto ogni giorno è il CENTRO PER L'IMPIEGO con infinite code di disoccupati.NON MOLLATE LE PROVINCE VANNO ABOLITE!!!

lucia,michieletto 10.10.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Adesso avete fatto una vera cazzata.In Europa gli altri Stati hanno il reato di clandestinità,serve a scoraggiare l'immigrazione clandestina.Adesso che verrà tolto tutti verranno qui,perchè sanno che non verranno puniti.Vi siete bevuti il cervello?

domenico venditti 10.10.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Avere a che fare con le Provincie rappresenta l'incubo della peggiore burocrazia..!!se in questo paese ci sono degli enti pubblici intuli, le provincie rappresentano il top della classifica...le competenze delle provincie(poche e fatte male)sono competenze che potrebbero essere tranquillamente assunte dai Comuni..(strade,scuole superiori e altre cose marginali..come i centri per l'impiego)o conferenze dei Comuni..(come si fa con gli enti che gestiscono le case popolari).
L'abolizione delle Provincie doveva essere seguita , dalla riduzione del numero dei Comuni..(8105 contro i 3000 della Francia giusto per avere un idea)..è bene precisare che il 65% dei comuni ha una popolazione inferiore ai 5000 abitanti..questa pletora di Comuni deve essere ridimensionata..vogliamo togliere le Provincie..presentiamo una proposta di Legge..i Comuni che "fondendosi" almeno fino a 50.000 abitanti,saranno competenti su materie Politiche e amministrative Provinciali..!tieèèèèè!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 10.10.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Continuate...continuate.
Continuate a scrivere e chiaccherare...le chiacchere sono il sale della stupidità e....non ci si rende conto che se questo paese è il disastro che stiamo vedendo non è tanto per i guai combinati dai malfattori,quanto per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno li a guardare

Sun Rak 10.10.13 06:32| 
 |
Rispondi al commento

Il problema di questo paese consiste nel fatto che ci sono troppi uomini politici che credono, con la certezza che deriva dall'esperienza, che si possa ingannare tutto il popolo in ogni momento.

Sun Rak 10.10.13 06:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande Di Battista
Purtroppo quelli del Pd sono privi di coraggio e dignità. Nemmeno la coscienza x redimersi.
Pdl di ogni forma di decenza e qualità.

Simone Meschisi 09.10.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

"chi troverà persone in mezzo al mare potrà salvarle senza incorrere in nessun tipo di reato."

ben fatto, l' unica cosa che manca però é che si possa decidere di lasciarli affondare senza incorrere in reato.

maxim5stars 09.10.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che sono queste soluzioni arzigogolate, che non risolvono nulla. Bene che vada gli consegnano un foglio di carta di espulsione che loro non sanno neanche leggere. La soluzione vera è molto più semplice. Le forze armate devono tornare a fare quello che hanno sempre fatto e che giustificano il loro mantenimento: difendere i confini della nazione da invasioni. La smettano di fare i tassinari degli scafisti e facciano i respingimenti. Se sanno che si spara non viene nessuno e nessuno annega. E ricordiamo a quel signore vestito di bianco, che vuole conquistarsi il "suo" paradiso sulla pelle del popolo basso, che la carità cristiana si fa con la ricchezza personale, non con soldi pubblici versati dai lavoratori. Se poi anche i m5s parlano come i preti, allora è la fine. Si sperava stessero dalla parte del popolo .....

Salvatore Di Loreto 09.10.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche se non sarò creduto sappiate che pur avendovi votato alla Camera RITENGO un grandissimo errore Abolire le Province che sono state istituite da Napoleone e sono state l inizio dello stato moderno. Le Province vanno accorpate così come le Regioni e i Comuni. Poi perché non si riducono i dipendenti dei Ministeri che sono tantissimi e si spostano alcuni ministeri in altre regioni decongestinando così Roma????

Luigi P. Commentatore certificato 09.10.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sono accorti della sorte che li spetta andando alle votazioni il m5s ormai è il partito che vincera le votazioni.Fate pure sondaggi a vostro conto ma noi siamo svegli ormai, noi sappiamo aspettare non ci arrabbiamo sappiamo attendere arrivederci

Pescatore 09.10.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

per abolire le Province ci vuole una modifica della Costituzione > un Decreto Legge non ha questo potere > non so di preciso su cosa si sia votato in aula > non vorrei fosse "pubblicità ingannevole"!
Ho votato 5 stelle in un momento (che continua) di sconforto verso i partiti di sinistra (e poi quali?) ma non mi è ancora chiaro quanto di concreto, invece, ci sia nelle azioni di questo partito - movimento! Resto fiducioso, la speranza, si sà, è l'ultima a morire, la pazienza invece..
circa un minuto fa · Mi piace

Andrea D'Ambra 09.10.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma come fanno i cittadini italiani a non rendersi conto che ci prendono sempre in giro. E' una vergogna, vanno in tutte le trasmissioni a dire stronzate e la gente che fa? Li applaude pure, devono sparire tutti sti parassiti di m.. ma come si fa a non capire che loro stanno bene e non gli frega niente di noi. Siamo una massa di ignoranti se li voteremo ancora a questi parassiti. Quando arrivera' il giorno che non potranno piu' pagare le pensioni e gli stipendi dei parassiti statali poi vedremo che fine faremo. Di sicuro scoppiera' una guerra civile (speriamo di no).

Giulio Lopergolo, Grottole Commentatore certificato 09.10.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

anche la cultura della competizione è peggiore della cultura della creatività e forse in questo non va bene neppure il nano ma tra una competizione per l'abbondanza e una competizione per la carenza meglio il male minore..... non c'è cosa peggiore della cultura della competizione nella carenza e in questo i sinistroidi sono maestri.

bruno bassi ex iscritto dissidente 09.10.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

vi spiego cosa vul dire cultura della carenza e cultura dell'abbondanza.....

il nano anche a me sta sul belino quando ti mette un persona incapace o una troia a capo di un posto di grande responsablità ma è pur vero che ragiona con la cultura dell'abbondanza...... al contrario dalemma come tutti i pomodori maturi ragiona per carenza ed ecco che andava tolto un canale dei 3 del nano ( cultura della carenza ) e invece il nano ne ha messi 100 di canali in più (cultura dell'abbondanza)..... i carenti devono trovare sempre e comunque una scusa per toglierti qualcosa e darla agli inetti, agli incapaci, ai maloviventi, ai viziosi ...... gli abbondanti invece cercano di tarti sempre qualcosa in più!

grillo è un carente e un pessimista che a ragionare pare quasi pare un albanese o un rumeno di quelli che per fare 1 euro ne bruciano 100 agli altri!

bruno bassi ex iscritto dissidente 09.10.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Fanno schifo .....
.....e il nostro garante che dovrebbe essere ilPresidente della Repubblica dov'è' ???
.....o garantisce solo quei signori che stanno distruggendo l'Italia???
Che schifo !!!!

Luciano_belle@yahoo.it 09.10.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
PER ME' SONO ENTRAMBI LE COSE,C'E PULTROPPO UN UNICA COSA DA FARE:CACCIARLI
ALVISE

alvise fossa 09.10.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Che sono erano e saranno dei ladri farabutti delinquenti mafiosi falsi menefreghisti assassini vedi Moro Aldo lo sapevamo ma ipocrati mi senbra una carezza...

alessandro giglio, magenta Commentatore certificato 09.10.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

l'ideologia sinitreoide ha colpito la maggioranza degli italiani dopo anni e anni di propaganda e di insegnanti ideologizzati nelle scuole pubbliche per non parlare della mgistratura ideologizzata..... si è perso il buon senso e dunque per l'italia non potrà esserci altro che quello che porta la cultura sinistroide della "carenza" che non è contrapposta da una sufficiente cultura dell'abbondanza.... io sono sicurissimo che la fine dell'italia sinistroide verrà proprio da quel popolo preso in giro anche dal movimento five stars e dopo non lamentatevi se arriverà qualche alba dorata a rimettere in equilibrio la ruota del mondo con olio di ricino e bastone...... io non lo vorrei ma sono troppo ininfluente e siccome non ho poteri penserò solo per me e per i miei amici e parenti..e agli gli altri andate tutti affanculo.

bruno bassi ex iscritto dissidente 09.10.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

beh quello direi che c'era da aspettarselo!

non c'era da aspettarsi invece che con un emendamento M5S si abolisse il reato di clandestinità!!! ma bravi così siete anche voi complici di un'invasione senza più limiti nè regole anche voi servi del sistema?

l'unica cosa che va abolita sono le tasse che riducono in povertà il popolo ed inducono i cittadini al suicidio!!!!

stavolta è proprio delusione totale

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 09.10.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"o non sono in grado di fare le leggi, oppure sono vergognosamente ipocriti": nè l'una nè l'altra, cari deputati del M5S, e se la pensate così dimostrate di essere ingenui. Sono solo tremendamente furbi e con la faccia come il c...

Giuseppe P 09.10.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Signori e Signore , ragazzi e ragazze , ho 26 anni sto temendo secondo dopo secondo per il mio prossimo futuro... ci si sveglia e ogni giorno una nuova presa in giro ... Mi sembra di vedere un film banale , ma essere protagonista insieme a tutti gli altri che hanno aperto gli occhi davanti a questo scempio chiamato politica ! non ho mai amato la piazza , ma sta gente se non la vai a chiudere una per una a casa rimane, rimane li dov'è a combinare comodi per un bene supremo , mi sembra di essere in balia di un nave che presto o tardi si schianterà e di scialuppe ce ne saranno veramente poche! spero che succeda qualcosa in modo che la gente si svegli prima del naufragio , io ho seria paura , cosa posso fare per cambiare questo ? consigliatemi perpiacere !!

gabriele Solinas 09.10.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Provincie: enti inutili, come le società partecipate: inefficienti, inefficaci, molto spesso covo di autentici parassiti. VANNO ASSOLUTAMENTE ABOLITE!!!

franco tamborino 09.10.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento

Sto diffondendo il blog,parlandone a tutti,mi raccomando pero,N I E N T E A P E R T U I S T I......

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 09.10.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna un altro fu.rito alla democrazia e a tutti i cittadini italiani

egidio lofrano 09.10.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

SONO BUGIARDI E ANCHE BEN PAGATI... CHE FACCE...

A L E S S I A MOSCA (pd), BUGIARDA!!! BUGIARDA!!! BUGIARDA!!!

Su Agorà, questa mattina anche in presenza di Andrea Colletti (M5S), ha affermato: "In Parlamento non hanno fatto altro che fare la vecchia pratica dell'ostruzionismo, altro che giovani, non si sono mai messi a discutere veramente..."

Nel video al minuto 6:54
http://www.youtube.com/watch?v=xAPwJEUZXBY&feature=player_embedded#t=11

Angelo P. Commentatore certificato 09.10.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Preciso ! I coglionazzi sono i senatori del M5S Buccarella e Cioffi. Evviva l'Italia buonista e colabrodo e in culo agli italiani poveri e disoccupati che dovranno contribuire alle spese di accoglienza

Giovanni russo 09.10.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandiamoli a casa tutti compresi sti 4 troll di merda

Salvatore 09.10.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

CI VUOLE UN NUOVO MASANIELLO!!CON QUESTI PEZZI DI ...

luciano persico 09.10.13 21:00| 
 |
Rispondi al commento

sono entrambe le cose:ipocriti e incapaci!!dobbiamo mandarli tutti a casa,sono dei miserabili!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 09.10.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

non ci stupiamo... non siamo degli sciocchi creduloni noi...le tv non ne parlano? ok ne parliamo noi. Siamo noi che dobbiamo sputtanarli dobbiamo fischiarli quando passano dalle nostre città, dobbiamo raccontare sulla rete e nei posti che frequentiamo le loro porcate, perché nessun giornalista lo farà... perché siamo noi, noi contro loro e vinciamo noi!

donatella DEL TURCO (doni.dt), LA SPEZIA Commentatore certificato 09.10.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Le partitocrazie avendo il 75% del Parlamento nominato da loro stesse hanno bisogno del gioco delle poltrone.
Le poltrone delle provincie portano voti e sono posti che seducono chiunque.
Servono alla ridistribuzione della corruzione politica istituzionale.
Le partitocrazie sono peggio che una monarchia assoluta.
Loro come amministratori hanno un solo scopo.
Arrichirsi, comprando o svendendo i beni degli amministrati ed ultimamente ipotecando con prestiti ricevuti illegalmente od almeno irresponsabilmente la stessa sovranita' dell'unico sovrano esistente in DEMOCRAZIA.
Possibile che ancora il popolo Italiano, ricchi e poveri, non capisca che la lotta politica oggi
e' fra tutti i cittadini e la imbrogliona e svergognata casta politica che governa esclusivamente per i loro interessi.
Legislando o non legislando con leggi antidemocratiche e contro il senso comune piu' elementare e contro i principi fondamentali della giustizia e del rispetto della Sovranita' Popolare. La famosa Democrazia che e' stata violata per anni in silenzio ed ora sfacciatamente e senza il minimo senso della vergogna. In un regime monarchico tutti questi
rappresentanti del Sovrano rischierebbero essere
indagati e condannati per alto tradimento persino
in una Monarchia Costituzionale.

AMERIGO CLERICI, GENOVA Commentatore certificato 09.10.13 20:57| 
 |
Rispondi al commento

..Per caso le vittime saranno risarcite con un posto di lavoro nelle provincie?

Marco B 09.10.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma avevate preso sul serio le promesse di questi spergiuri? Possibile che siete ancora tanto ingenui?
Questi al potere sono i rampolli di quelli che hanno governato negli ultimi cinquant'anni e che hanno portato alla fame ed alla disperazione un intero popolo.
C'è qualcuno che li può prendere ancora sul serio?
Piuttosto che perder tempo con loro, preoccupiamoci di organizzare bene il movimento e di andare avanti.
Ciao a tutti e buon lavoro.

Pippo Giannone 09.10.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia finirà male, ma talmente male che alla fine ci rimetteremo tutti...

Mario B. Viterbo 09.10.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, io dico e voto x la seconda opzione...che sono vergognosamente ipocriti e aggiungo...FALSI E INAFFIDABILI !!!

ivano sidoti 09.10.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Certo che non possono fare le leggi. Lo sanno che è arrivata la fine...cercano di tenere più possibile le poltrone, i privilegi. Forza M5S! Forza Beppeeeee!

OXA 09.10.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

ma quali tagli di spesa gli unici tagli vengono fatti nelle nostre tasche con continui prelievi siamo i bancomat di questi farabutti!riduzione dei parlamentari?. es.nomina di 4 senatori a vita|questi farabutti hanno trovato,come si suol dire l'america!destra sinistra sono tutti un'accozzaglia di ipocriti e ladri!perche è fatica lasciare la poltrona ma perche è imbottita di banconote.bindi d'alema e compagnia perchè sono eterni,conviene.siamo noi il foraggio!

vicenzo lomanto 09.10.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

vai avanti ,siete grandi ma per favore trovate il modo di far arrivare le notizie al grande pubblico.un abbraccio a tutti i cittadini parlamentari.

venero p., Montecosaro Commentatore certificato 09.10.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono vergognosamente ipocriti, bugiardi, degli accattoni, l'Italia è in ginocchio ma loro non mollano nulla di quel che tutti noi spendiamo forzosamente ogni giorno per mantenere il status quo !

Lorena Andiollo 09.10.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ...... caro Beppe ....ma cazzuola .. io ti ho votato e credo nel movimento .. ma CAZZUOLA vuoi andare in televisione a dire che lavoro state facendo ... noi ti seguiamo in web , ma tanti tanti tanti non conoscono il vostro lavoro CAZZUOLA VAI IN TELEVISIONE E RACCONTA ... un abbraccio ciaociao Riccardo


sono vergognosamente ipocriti!!!!

sofia marigliano, napoli Commentatore certificato 09.10.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Adesso hanno anche l'ennesima balla da raccontare sul M5s che non ha votato la legge sul femmincidio .
Preparatevi alla prossima calunnia M5s . Spero che gli Italiani sapendo queste cose prendano coscienza di che razza di delinquenti siano diventati i politici .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 09.10.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

E` una vergogna! Ma questi rappresentanti eletti nel PDL e PDmenoelle non hanno vergogna.
Ho simpatia per, ma anche mi fanno pena, quelli come Giacchetti (in questo caso un preso in giro dal PD)che tenta di convincere il suo partito a fare la legge elettorale. E` in sciopero della fame, cioe` e` ormai ridotto a utilizzare uno strumento coercitivo perche` ha capito che i "compagni" non hanno alcuna intenzione seria.
Grazie ai cittadini portavoce che ci fanno conoscere cosa avviene in aula.

Fa Rossi Commentatore certificato 09.10.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

C'è da stupirsi ? Scontati come al solito , lo dicevamo ed è avvenuto tutto qua. E se fossi Greco e mi paragonassero a un'italiano mi incazzerei perchè loro vanno in piazza a manifestare noi a comprare l'iphone !!

Diego Marrani 09.10.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono vergognosamente ipocriti, non c'è alcun dubbio ! Ma perché pago le tasse ?

Alessandro La Tessa 09.10.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Revocate le concessioni per il non rispetto delle leggi (gioco d'azzardo legalizzato). LO stato lo può fare

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 09.10.13 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma sono insopportabili!Falsi,interessati solo al loro potere e ai loro interessi,TUTTI.Una sola cosa sono capaci di criticare:il MoVimento5S!Per la paura di perdere i loro bei benefit e le numerose prebende.Politica come"affare":basta!!

Rosella Di Paola, Catania Commentatore certificato 09.10.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Se ciò non bastasse , a noi ci tassano a morte . Mentre abbonano al gioco d'azzardo 97 miliardi . vi pare una cosa giusta ????Ditelo alle persone è un infamia ..

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 09.10.13 19:16| 
 |
Rispondi al commento

secondo me entrambi :)

alessiocristian 09.10.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Propendo per la seconda ipotesi sono vergognosamente ipocriti e aggiungo pure falsi e bugiardi

roberto canina 09.10.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono tutti una massa di farabutti questi del governo. Sono d'accordo che dal blog di Beppe si ottiene poca visibilità. Sabato a Roma c'è una manifestazione a difesa della costituzione italiana. Ma il M5S che dice?

ninco nanco 09.10.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

La farsa sulla riduzione delle province deve finire. Questa casta non vuole rinunciare nemmeno a un pezzettino del potere che gestisce, mentre il paese reale soffre, disoccupazione, precarietà, povertà.
Proponiamo un Vday STOP Province, Stop alla casta e ai suoi privilegi, Liberiamo risorse per i cittadini più bisognosi.

maurizio stringhetta 09.10.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

BUTTIAMOLI FUORI DAL PARLAMENTO A PEDATE NEL CULO QUESTI PARASSITI.BUONI SOLO A FOTTERSI I NS SOLDI E A LASCIARE TUTTO IMMUTATO.REAZIONARI DEL CAVOLO.

carmelo riccardo maria giuffrida, catania Commentatore certificato 09.10.13 18:45| 
 |
Rispondi al commento

cosa altro si può dire potete solo aggiungere un altro voto alle prossime elezioni,per il resto questi sono dei veri farabutti e si schioderanno dalle stanze del potere solo con la forza troppo comodo non fare nulla la bella vita sia per loro che famiglia e amici per lasciare

silvano sotgiu 09.10.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

La solita vergogna.... Ma questi oramai non si vergognano più di nulla.. Dovrebbero vergognarsi tutti gli italioti che li han votati!!!

Luca Dall'argine 09.10.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

HO seguito tutta la conferenza stampa per la presentazione del piano carceri M5S. SE una esposizione cosi pulita e dettagliata fosse stata diffusa su qualche televisione per le controparti che sono governo sarebbe stata una iattura!

terenzio eleuteri 09.10.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sorge il dubbio che queste province non le vogliano proprio abolire. Se tanto mi da tanto, figuriamoci il resto della famosa riforma costituzionale. C'e' qualcuno che crede che dimezzeranno i parlamentari o metteranno un freno alla voracita' delle regioni? Questi qua tengono tutti famiglia e anche numerosa e spesso piu' di una.

Adolfo Treggiari 09.10.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento

questi non ci governano, ci prendono in giro, il popolino, non ha più la forza di alzare la testa e ragionare per conto proprio, x fortuna che hanno tolto le circoscrizioni, con questi che ci gestiscono si potrebbe fare a meno di comuni provincie regione e stato.... questi pensano solo a loro e basta.
nella mia tuscia, sono cresciuto vedendo cose che fatte 2700 anni fa e ancora sopravvivono, abbiamo una città medioevale fantastica con monumenti mura e fontane del 1000 1200 meravigliose, prima facevano cose che duravano secoli, ora fanno strade ospedali strutture pubbliche che durano neppure una legislatura, tutto è fatto x la durata di un mandato e x garantirsi al max un secondo mandato, 5 / 10 anni...
TUTTI A CASA.

gianluca . Commentatore certificato 09.10.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Un classico della classe politica italiana: su quella poltrona c'è il mio amico e sull'altra l'amico del mio amico...

Ferruccio Gianola 09.10.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Le solite manovre della vecchia guardia politica. Andiamo presto al voto e spazziamoli via

Raffaele Trano Commentatore certificato 09.10.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Davanti a questi voltafaccia spudorati di PD-PDL crollano veramente le braccia perche'la gente ti chiede cosa fa il M5S per contrastare questo andazzo della politica enon riesce a credere che questi spudorati stiano lavorando esclusivamente per demolire il MOVIMENTO5STELLE alla faccia dell'interesse dei cittadini onesti per la pulizia dell'apparato dello STATO e dei risparmi economici promessi dai due partiti.Bisogna trovare il modo di andare ad elezioni anticipate altrimenti questi ci strozzeranno finche'non avremo piu' un euro da spendere per la nostra famiglia .

oreste.basei@yahoo.it basei (), lavis Commentatore certificato 09.10.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

La seconda che hai detto

Riccardo Garofoli 09.10.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

la rete non basta per diffondere queste notizie una gran parte di popolo e soprattutto i pensionati oltre i settanta è legata alla televisione e alla rai, bisogna trovare il modo di comunicare lì, Fico deve "proporre" che il servizio pubblico informi correttamente sui lavori parlamentari

giuliano locchi 09.10.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Da quello che ho capito i partiti al governo ci stanno solo fregando. Di legge elettorale non se ne parla, di abolizione delle province abbiamo visto come è andata a finire, di dimezzamento dei parlamentari nemmeno l'ombra, di decurtazione degli stipendi ai top manager e pensionati d'oro e parlamentari nemmeno a parlarne. In compenso tasse su tasse, ultima quella sulla benzina, che stanno trasformando l'Italia in un paese dove gli emigranti che vogliono fare impresa siamo diventati noi. Disoccupazione alle stelle, stipendi tra i più bassi d'europa, edilizia praticamente morta. Certo che ci vuole un bel coraggio a presentarsi al paese come un governo che vuole fare. Ancora due anni di questo passo e rischiamo di venire acquistati dalle nazioni più forti del mondo a prezzi di saldo. Spero vivamente di sbagliarmi.

N.G. 09.10.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

l'abolizione delle province provocherebbe almeno 500.000 disoccupati piddini,ed in minor parte parassiti di altri partiti . questo perchè ? semplicemente perchè i piddini governano nella maggior parte delle regioni province e comuni italiani . pensare che un partito come il pd tagli cosi di sana pianta la propria base elettorale è come credere allo sbarco degli alieni sulla terra : questo è dedicato a chi ancora crede con questa FECCIA ci possa essere un qualche tipo di "collaborazione" .

Francesco 87 (rattodicampagna), Brindisi Commentatore certificato 09.10.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando non ci saranno più "risorse" (per usare un termine così usato dai politicanti) per pagare i dipendenti pubblici, le province spariranno come d'incanto....voilà!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 09.10.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono benissimo in grado di fare le leggi: quelle per i comodi loro e delle loro clientele. Ma davvero pensate che rischino di inimicarsi i dipendenti pubblici? Ma si vuol dire o no una volta per tutte con quali criteri se non il voto di scambio si è arrivati ad una tale massa di impiegati pubblici? Si chiamano marchette elettorali, molto meno decorose delle marchette vere perché quelle se le paga il cliente, quest'altre le pagano i contribuenti, razza in estinzione visto lo stato attuale dell'imposizione fiscale. La disoccupazione aumenterà perché molte altre aziende chiuderanno per agonia fiscale, mente il mostro statale cresce e succhia il sangue alla residua parte produttiva del paese per alimentare quella improduttiva. E non sono neanche ipocriti: sono perfettamente coerenti con la loro storia di sfruttamento di chi lavora.
Sono dei ladri e dei servi, servi del loro amore per il potere, per il denaro, per una vita parassitaria a spese di chi fatica. E servi di chiunque li sostenga nella loro posizione: la UE, della quale passano ogni nequizie, della NATO e degli USA, quando comandano missioni di "pace" e coalizioni di "volenterosi". Non ce ne libereremo mai. Chi può emigri. Li rovesceranno i loro stessi elettori dipendenti pubblici quando non avranno più biada da dargli. Dopodiché il collasso. Via chi può. Dall'estero aiuteremo i nostri parenti con le rimesse bancarie, come si faceva un tempo.

Marco Diaco 09.10.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Abolire le Province? Perché non le Regioni, invece!? Non seguiamo passivamente la corrente, ma cerchiamo di ragionare con la nostra testa e buon senso: è stato fatto uno studio sulle attività di questi due Enti, sulla loro efficienza, la loro utilità, gli sprechi, la possibilità di riorganizzarli meglio? Prima di decidere, meglio conoscere e valutare (in ogni caso i grandi buchi di spesa e gli sprechi maggiori provengono dalle regioni). Meglio abolire le Regioni e accorpare le Provincie!

Arnaldo Romanzi 09.10.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le province, secondo l’Unione Province Italiane, fonte non sospetta, costano l’anno la bellezza di 12 miliardi di euro per il loro funzionamento più 2,15 miliardi tra stipendi dei 61000 dipendenti e i 4200 politici. Un ulteriore inganno verso tutti gli italiani, visto che tutti i partiti ne avevano fatta una bandiera di campagna elettorale. Dunque, tranne gli elettori del M5S, tutti gli altri italiani elettori sono stati ingannati! Vergogna!!!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.13 18:08| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che merde non ne scrive nessuno!!!

Bombardiamoli sui giornali online!!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.10.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Dai ragazzi...piano piano ce la faremo.

Questa vecchia politica è un albero che da molti anni ha radici in questo terreno.

Avanti M5S , bisogna crederci e non mollare

Pasquale 09.10.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

uhuhuhuh sempre co' sta solfa, sempre co' lo stesso disco, ma ve lo volete ficcà ner cervello che LORO so' LORO, mentre che invece NOI nun semo un cattzo.
E lo sapete perchè LORO so' LORO?
LORO so' LORO perchè sanno come circonvenzionare il favoloso ed immaginifico bobbolo tajano!
Allora smettetela, applicate un minimo di psicologia, organizziamoci per andare sulle TV locali come facevano i Funari ed i Santori castigati dai caporioni e cercate puro Voi de circonvenzionà tutta la massa amorfa che purtroppo ha il diritto di voto come tutti noi che lavoriamo e produciamo la ricchezza per retribuire tutti, anche i beferi e le province della lega

fracatz 09.10.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Fateci caso: la sensazione è che sia ricominciata la campagna elettorale. Il pdl si propone come paladino della riduzione delle tasse, l'Imu, gli ammortizzatori sociali, riduzione delle aliquote e Alfano fa da scudo umano ad impedire tutti questi aumenti... nostro eroe!!!Abolire le province ora significherebbe farsi dei nemici e creare dei concorrenti...quindi ne parliamo semmai più avanti...più avanti. Alla faccia degli italioti.

alessandro rulfo 09.10.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma quali ipocriti !!!!!!!!! ........... SONO UNA MASNADA DI DELINQUENTI !!!!!!!!!!!!

Paolo FERRI 09.10.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

In un vecchio film il buon Nino Manfredi, riferendosi al potere temporale della chiesa, diceva: Il mazzo è nostro, le carte le diamo noi, abbiamo gli assi e qualche volta pure bariamo. Be è uguale per questi ladri al governo

sebastiano b., catania Commentatore certificato 09.10.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, forse non ho capito bene il meccanismo del nostro parlamento e come si lavora ma : Cosa c'entra il decreto sul Femminicidio con il voto per l'abolizione delle provincie? Qualcuno me lo spiega?

Luisa Gori 09.10.13 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Perché qualcuno davvero credeva che sarebbe andata diversamente?

G. V. Commentatore certificato 09.10.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

Gran parte del nostro popolo che invoca "Regole" poi ha paura che se arrivano dovrà rispettarle per davvero. La malattia prende sia quelli sulle poltrone sia quelli che ce li siedono sopra. Non mollate perchè siamo in tanti a sperare ancora.

Alfonso Senatore 09.10.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma non avete capito che e' tutto un circo,un teatrino!Pdl e Pd fan finta di litigare tra loro per giustificare tutto e tutti,poltrone e poltroncine!Parlano alla pancia della gente come sazi(e non saggi) che parlano agli affamati sui problemi del colesterolo alto!Gli ALIENI esistono:non mi meraviglierei se la loro pelle nascondesse lucertoloni ingordi tipo VISITORS!

michele c. Commentatore certificato 09.10.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

So di essere ripetitiva, ma finchè si continuerà ad affidarsi solo al blog per queste informazioni, sarà solo privilegio di pochi (noi) sapere certe cose; idem dicasi della proposta del Movimento 5 stelle per il piano carceri di cui ho visto la conferenza stampa e ancora una volta sono ad applaudire l'intervento dei partecipanti che è stato chiaro, esaustivo, preciso e approfondito.
Ragazzi siete bravi, lo devono sapere tutti!!!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 09.10.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Giancarlo Ventrella

A ventrella sei un colluso anche tu, altrimenti sei limitato come quegli italiani che hanno votato e rivolteranno x pd o Pdl. Alle prossime elezioni m5s spopolerà vedrai. E tu da buon colluso come sarai, dovrai lasciare la tua poltrona .. Ahahahah

Antonio C 09.10.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

A ventrella sei un colluso anche tu, altrimenti sei limitato come quegli italiani che hanno votato e rivolteranno x pd o Pdl. Alle prossime elezioni m5s spopolerà vedrai. E tu da buon colluso come sarai, dovrai lasciare la tua poltrona .. Ahahahah

Antonio C 09.10.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Anche io penso che il m5s debba partecipare ai talk show, scegliere i migliori a mandarli in tv. Gli italiani non navigano sulla rete e chi lo fa non si informa, non possiamo lasciare in mano alla casta il più potente mezzo di propaganda.

Massimo Fardetti 09.10.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Chiaro se dovessero abolire le provincie come potrebbero sistemare i loro protetti, quelli che si vendono per il posto fisso dove rubacchiare lo stipendio, magari da fame ma sempre troppo per il nulla che fanno. Tutta gente che campa di assistenzialismo cammuffato da impiego pubblico.

Riccardo Parodi, Recco Commentatore certificato 09.10.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Solite prese per i fondelli... Non cambieranno mai!! Allora li cambieremo noi!! Avanti ragazzi, avanti M5S!

Valerio D. Commentatore certificato 09.10.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Scommetto che stasera al telegiornale e ai talkshow
non parleranno di altro.Ci romperanno le balle per tutta la sera che il M5S ha votato contro l'abolizione delle provincie.
Andro' a dormire presto cosi magari lo spero di sognarlo...........Buonanotte.

ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato 09.10.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi continuate sempre di più ad informare la gente con tutti i mezzi disponibili!!!! La gente non Sa dovete aprirgli gli occhi per favore non mollate solo voi ci potete salvare non voglio andare via dal mio paese!!!!!!

Ciro pannella 09.10.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

I partiti si tengono le province e le poltrone perché Voi del MoVimento5Stellemenoelle (dove la "elle"mancante è quella di "Libertà", quella libertà che il Grillo urlante e il fratello brutto di John Lennon hanno negato ai nominati, scelti sul web da quattro gatti grillini, in Parlamento) lo avete permesso non volendoVi coalizzare in Parlamento con PD e SEL. Ma chi Vi credete di essere? E' come se aveste detto:>. I 9 milioni di elettori (che non sono grillini ma esseri pensanti stanchi di vedere i loro voti sperperati da Bertinotti e compagni) Vi puniranno, perché li avete traditi: loro credevano di poter cambiare l'Italia col Vostro contributo, non volevano continuare a leggere giornaletti parrocchiali di una pseudo-opposizione sul web. Che delusione siete stati, Voi del M5Smeno elle.
Giancarlo Ventrella
giancarloventrella@alice.it

Giancarlo Ventrella 09.10.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ennesimo inganno contro il popolo Italiano nonostante siamo alla frutta continuano a rubare senza scrupoli. Un padre di famiglia non sa piu' dove sbattere la testa anche solo per mangiare. Si facessero una bella visitina qui in provincia di Reggio Calabria per vedere "l'efficienza" di certi enti. Ma a che servirebbe gia' lo sanno. C'e' scoramento in tutto il popolo che non ha piu' fiducia in questi mascalzoni.

pino carella 09.10.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

ANNUNCIO AI PARLAMENTARI DEL M5S. COME CITTADINO VI CHIEDO DI ANDARE IN TV A DIRE QUESTA COSA


Complimenti ai parlamentari larghe intese... finiranno i soldi e finalmente andrete a casa
Grazie

Paolo A., cesano maderno Commentatore certificato 09.10.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sinistra ma di quale sinistra stai parlando l'unica sinistra presente in parlamento sta all'opposizione e parlo di SEL.

Giuseppe Esposito 09.10.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente c'è stato qualcosa nel merito o nel metodo che non è andato giù a qualcuno ? indovinate chi ? Forza M5S

Domenico Laurenza 09.10.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

non dobbiamo mandare più soldi allo stato ci dobbiamo ribellare per questi ci vuole la ghigliottina

florinda cosenza 09.10.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

CARI SIGNORI non dimentichiamo mai la storia perche' la storia ci insegna e ricorda tante cose! Una volta molto lontana gli uomini avevano le case sulle palafitte: quanti piu' numerosi erano i pali conficcati a terra tanto maggiori erano le garanzie di avere una palafitta sicura. Lo stesso criterio è stato poi adottato da chi ha costruito gran parte di Venezia: i pali erano garanzia di stabilita' Per i partiti italiani la garanzia e la tutela è basata sullo stesso principio: quanto piu' numerosi sono i pali impiantati sul territorio tanto maggiore e la loro speranza che il tutto regga e regga bene. SE POI I PALI COSTANO A LORO NON GLIENE FOTTE NULLA, NON SONO ECONOMICAMENTE A CARICO LORO!

terenzio eleuteri 09.10.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
non ci sono parole o considerazioni da fare, la storia si ripete sempre con questi partiti che promettono in campagna elettorale e poi non mantengono. Sono morti ! Ancora il Movimento è stato coerente e riga dritto per la vittoria alle prossime elezioni. Saluti

Domenico Laurenza 09.10.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Raga, ma a stare qua ad inveire su internet non serve a un cazzo.. andiamo a Roma a lanciargli uova marce... e in tanti, così i carabinieri non possono fermarci tutti!

Claudia Favalli 09.10.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Quando ce le scrolliamo di dosso queste sanguesughe
Menzogne e corruzione alla Luce del giorno e non gli si puo fare niente

Paolo tamburini 09.10.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Il nulla ci sta avvolgendo.
Il pensiero unico avanza... diamo un nome alla speranza.
Grida un nome! grida un nome!!!

giancarlo galvani 09.10.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

ormai sono rimasta senza parole.

monica c. Commentatore certificato 09.10.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

I FRATELLI DELLA CASTA
Un tempo i pirati si chiamavano tra di loro " Fratelli della Costa" ; chissà se di nascosto i politici non si chiamano " Fratelli della Casta " ?
Degli abitanti delle Province ai Fratelli della Casta non frega nulla ( si,"frega" ora si può dire, la parolaccia è stata sdoganata dal Presidente della Repubblica ). Mentre,invece,gliene "frega" eccome dei loro Fratelli Presidenti,consiglieri,assessori e membri della società partecipate dalle Provincie.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 09.10.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

con vergognosa ipocrisia le leggi le sanno fare bene se si tratta di restare comodi seduti in quelle tanto renumerative poltrone. per il resto sanno anche come, con vergognosa ipocrisia mentire pur di zittire il cittadino comune.

monica c. Commentatore certificato 09.10.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne può davvero più, non possono promettere in campagna elettorale e mai mantenere quello promesso una volta in parlamento.Ora basta, non darò mai più il mio voto alla sinistra, sono stufo di farmi l'anima così per mantenere questa classe di debosciati e mangiapane a tradimento.

Antonio Coppeto 09.10.13 17:12| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori