Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La vita artificiale dell'Italia

  • 1087


vita_artificiale.jpg

L'Italia è tenuta in vita artificialmente dalla BCE. Lo spread dovrebbe schizzare in quanto tutti i parametri economici del Paese sono fallimentari, ma lo spread invece, incomprensibilmente, rimane stabile. E' chiaro che la sua oscillazione non dipende dallo stato della nostra economia che è peggiorata sensibilmente rispetto all'estate del 2011, al tempo dello spread a 500 punti e oltre. Dovremmo essere già sepolti da tempo, ma siamo tenuti in vita per evitare default, fallimento e quindi insolvenza nei confronti dei nostri creditori internazionali. L'Italia deve garantire in sostanza due cose: il pagamento degli interessi sui titoli di Stato e il trasferimento dei titoli a scadenza dalle istituzioni finanziarie straniere, in prevalenza francesi e tedesche, alle nostre banche, che infatti si stanno imbottendo di titoli di Stato. E questo sta avvenendo puntualmente: paghiamo gli interessi con regolarità e ci stiamo ricomprando il debito. Dall'avvento di Monti, imposto dai nostri creditori internazionali, l'esposizione dell'estero sui nostri titoli è scesa di circa il 17%, è passata dal 50% al 33% sui circa 2.200 miliardi di debito pubblico. Il rischio Italia è diminuito, ma non basta. L'obiettivo è di scendere ancora, almeno alla soglia del 10%, una percentuale accettabile. Poi staccare la spina sarà una scelta possibile senza rischiare un effetto domino in caso di morte economica del nostro Paese. Per onorare interessi e riacquisto del nostro debito l'unica possibilità è l'aumento della pressione fiscale diretta e indiretta in una spirale continua insieme alla stretta creditizia delle banche, che non possono erogare prestiti alle aziende perché impegnate a comprarsi i nostri titoli di Stato. Il gioco al massacro sul corpo dell'Italia comporta l'impoverimento delle famiglie e la chiusura delle aziende in cambio dello spread. Ne vale la pena? Ed è necessario inserire nelle nostre banche il rischio titoli quando sono già impiombate da miliardi di crediti non esigibili e dalla prossima, e non rinviabile, svalutazione degli immobili in bilancio? Il sangue fresco fluisce all'esterno, mentre importiamo titoli che valgono meno del loro valore nominale e ci sveniamo per pagare gli interessi sul debito. Un continuo trasferimento di valore da famiglie, imprese e sistema bancario verso i nostri creditori che sta trasformando l'Italia nel deserto dei tartari. Si potrebbe definire collaborazionismo. Il debito va rinegoziato o, in alternativa, vanno introdotti gli eurobond. Tertium non datur se non vogliamo morire. In alto i cuori!

Ps: "Non mi sono mai candidato in Forza Italia. Andrea Scanzi dice il falso." Gianroberto Casaleggio

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

La guerra dell'Euro
Il fischio della sirena
La caduta

12 Ott 2013, 11:00 | Scrivi | Commenti (1087) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1087


Tags: banche, BCE, collaborazionisti, crisi, debito, disoccupazione, Francia, Germania, Monti, PMI, titoli di Stato

Commenti

 

che puzzoni.sono come i bambini.devo giustificarli io.perchè hanno i servizi segreti.erano avvocati e magistrati poi è finita a loro per gli sconti di pena.se mi arrestano chiamo anche te.sono sempre da Obama.chiara

chiara piddisi 21.10.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

La si pianti di dare colpe a dritta e a manca. Siamo tutti corresponsabili di questa situazione. Se ogni tanto qualcuno leggesse la Bibbia imparerebbe un sacco di cose utili. Nel libro di Giona i cittadini di Ninive invece di dare la colpa ai loro governanti ammettono per primi di essere responsabili del male che li avvolge, riflettono sulla loro condotta e si pentono senza tante storie. Capita addirittura, inaudito per i nostri tempi, che i governanti prendono esempio dal popolo e, a loro volta, si pentono, cambiano le leggi e inaugurano un nuovo modo di concepire lo Stato.

bruno benedetti 20.10.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Leggete questo interessante articolo di Roberto Orsi:
http://www.imolaoggi.it/2013/10/16/london-school-of-economics-dellitalia-non-rimarra-nulla-in-10-anni-si-dissolvera/
Io aggiungo solo che l'art. 90 della Costituzione sancisce che il presidente non è responsabile per gli atti compiuti nell'esercizio delle sue funzioni, tranne per alto tradimento o per attentato alla Costituzione, per cui può essere messo sotto accusa dal Parlamento.

Allora, cosa state aspettando???

Paolo Giacopini 17.10.13 02:54| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto questo articolo, volevo sapere dal M5S SE QUESTO è VERO ?

Invocano la trasparenza per tutti salvo poi non tenerne conto per se
stessi. Stiamo parlando dei parlamentari M5s (una parte, non tutta
ovviamente) che secondo quanto riporta il Fatto non ha la benché minima
intenzione di rendere pubbliche le proprie dichiarazioni dei redditi.

Finora su 156 eletti tra Camera e Senato solo 72 lo ha fatto. E sia chiaro
non è obbligatorio, la legge prevede che il dovere di comunicazione su
questi temi possa essere solo carteceo, ma dal 2010 è possibile
(facoltativamente) pubblicare on line il proprio 730. Ad oggi - scrive il
Fatto - un eletto Cinque stelle su due si è ben guardato dal firmare
quell'ok.


E tra gli reticenti ci sono nomi illustri: da Vito Crimi a Laura Bottici
(questore al Senato) dal capogruppo alla Camera Villarosa a Arianna
Spessotto (tesoriere a Montecitorio). E poi - dice il Fatto - tanti altri
deputati: da Massimo Artini a Giulia Grillo, da Manlio Di Stefano a Carla
Ruocco. E senatori: da Francesco Campanella a Andrea Cioffi, da Carlo
Martelli a Sara Pagliani, da Daniela Donno a Maurizio Romani

grace 16.10.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono Romano rettifico invece di scrivere avanzo primario ho scritto disavanzo e mi è scappato di scrivere disanvanzata mi scuso perché con IPad mentre scrivo mi vengono scritte parole che non vorrei scrivere

Giuseppe Romano 16.10.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Non viene mai detto che quando nel 2008 lasciò il governo Prodi il debito pubblico era al 103%100.quando è sta costretto a dimettersi Berlusconi il debito pubblico era salito al 120%100 basta guardare il grafico del debito pubblico per rendersi conto scaricano la colpa su gli altri per aver consenso ,come lIMU che l'hanno votata insieme al PD meno l e come tutte leggi fatte dal Governo Monti Come il disavanzo primario lasciato più 5%100 e portato da Tremont a meno 2%100 e come mentono quando dicono che i governi di Berlusconi non metteva tasse faceva aumentare il debito pubblico e si mangiava l'avanzata primario questo si deve dire in parlamento per smentirli Romano Giuseppe Viggiano Basilicata

Giuseppe Romano 16.10.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo un sito con tutte le news aggregate del M5S www.m5snews.it con tanto di applicazione android gratuita.

Inoltre linko anche una radio online che trasmette tutta l'attività parlamentare dei deputati del Movimento (oltre a bella musica free): www.moviradio.it
L'App gratuita per Android è su http://goo.gl/eG295z

Francesco Lisi Commentatore certificato 15.10.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Lo spread? salirà a voglia se salirà!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 14.10.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quale motivo Casaleggio ti vergogni di esserti in passato candidato con una lista collegata a Forza Italia?
Le persone migliori sono quelle che sbagliano e poi fanno tesoro dei propri errori.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 14.10.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Il visionario (con una visione un po' sballata) branduardi/casaleggio ci ha appena confermato che il movimento 5 stelle fa parte a pieno titolo del PUDE: partito unico dell'euro. Non votate più per il movimento 5 stelle!Siamo senza speranze!

Giovanni D., Chieti Commentatore certificato 14.10.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo siamo con la "scimmia sulla spalla"....
l'unica cosa che potrebbe fare un governo saggio prima di veder morire il paese sarebbe di tagliare i ponti con l'europa (che ci è costata molto di più di quanto abbiamo beneficiato) e mettersi a fare serie politiche protezionistiche, che comprendessero anche un risanamento dei conti pubblici. ma ci vorrebbero dei governanti seri, non quest'armata brancaleone che ci ritroviamo da vant'anni a questa parte (e quelli di prima erano quasi peggio!!)

marcello maffei, modena Commentatore certificato 14.10.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Con l'euro stiamo andando a sbattere contro un muro
Perchè continuare a ricomprare il ns debito da Francia, Germania, ect. è un problema loro se non lo ricompriamo.
I ns. grandi economisti, statisti, super cervelloni che ci hanno portato fin quì dicono che tornare alla Lira sarebbe un disastro, e quello che stiamo vivendo che cos'è?
penso che un Buon Padre di Famiglia ci proverebbe, tanto morti per morti........

piero l., tortona Commentatore certificato 14.10.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma uscire dalla moneta unica no? Immigrazione, Europa ect. se continuate così vi farete sfilare da sotto il naso la possibilità di cambiare questo paese. Per la cronaca: il problema economico del paese è principalmente dovuto alla rigidità del cambio imposta dall'euro che ci impedisce di essere competitivi, e questo non lo dico io ma una mezza dozzina di premi nobel dell'economia oltre che professori italiani, francesi tedeschi inglesi delle più importanti università del mondo..... ma questo lo sapete benissimo.

Giorgio Cottrer 14.10.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Analisi non nuova, quella di Casaleggio, ma puntuale. Altri affermano che il debito pubblico in mani italiane ci riparerebbe dagli attacchi esterni, ma per i modi con cui i "mercati" s'ingeriscono negli affari interni degli Stati - manovrando politicamente gli spread, pilotando i rating, concertando le maggiori speculazioni in circoli ristretti di grandi operatori, irradiando i principali movimenti anche sull'Italia da New York e Londra e non certo da Milano - mi pare abbia ragione Casaleggio: quand'anche il debito fosse "interno" al 100%, siccome non siamo il Giappone potrebbero massacrarci lo stesso.
Apprezzo che sia stato usato, questa volta, l'appropriato termine di "collaborazionismo". Va preso atto che dal colpo di palazzo del novembre 2011 la volontà dagli elettori è stata sistematicamente negata allo scopo di arricchire soggetti esteri transnazionali sottraendo le corrispondenti risorse ai cittadini italiani. È significativo, a tal proposito, che in questo periodo il debito non sia cresciuto solo in proporzione al PIL, ma anche in termini assoluti. Quisling, Tiso, Szalasi, Laval, Pavelic, Antonescu, Mussolini a Salò furono collaborazionisti e tradirono la propria nazione, se non altro, per ideologia, magari aberrante ma pur sempre ideologia. I collaborazionisti che han fatto dell'Italia una colonia di Goldman Sachs & affini sono mossi solo da opportunismo personale, relazioni private, asservimento allo straniero. Credo che il debito debba essere rinegoziato se non addirittura, per la parte illegittima, annullato. Non che sia semplice, naturalmente, ma il rischio di ballare drammaticamente per qualche anno ha come alternativa quella di morire strangolati. Imprescindibile, la rinegoziazione dei trattati UE.
PS Solidarietà a Casaleggio per lo strumentale e mendace attacco.

Marco S., Milano Commentatore certificato 13.10.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

La questione di fondo non è la finanza,l'economia, lo spread,tutti argomenti artificiali. La sfida è salvare la democrazia e tornare a parlare di vita,condivisione,solidarietà. La sfida è cacciare da noi stessi l'assuefazione all'oligarchia. Bisogna riappropriarci del diritto di decidere.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 13.10.13 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Alessio Santi,

mi dispiace ma stai facendo confusione. Il prestito di Draghi all'1% è stato fatto per permettere alle banche italiane di acquistare titoli di stato.
Ora se tu, come dici, sei un esperto di banche (mentre io, secondo te, sono un somaro che non capisce niente), dovresti sapere bene che secondo le regole di Basilea gli attivi bancari sono classificati in base al rischio. Bene, come tu mi insegni, i contanti ed i titoli di stato sono considerati a rischio zero e quindi non richiedono riserve frazionarie, mentre i prestiti commerciali a imprese e famiglie richiedono l'8% di capitale accantonato a garanzia.
fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Basilea_II
Ora con una semplice analisi si può facilmente capire che essendo le banche italiane sottocapitalizzate nel momento in cui a causa della crisi le sofferenze sono aumentate, il loro capitale a garanzia non era più sufficiente per garantire i prestiti commerciali (che richiedono l'8% di riserva frazionaria).
I titoli di stato invece non richiedono capitale a garanzia e sono anzi un modo per generare risorse che possano poi essere impiegate come riserva dei prestiti. L'LTRO è stato per molte banche italiane l'unico modo per salvarsi dal dover dichiarare fallimento visto che i depositi diminuivano, i prestiti interbancari erano in sofferenza (richiedono il 4% di capitale a garanzia) e la raccolta tramite obbligazioni era disastrosa.
Quindi affermare che le banche abbiano acquistato titoli di stato (non richiedono capitale a garanzia) invece che prestare a imprese e famiglie (richiede l'8 di riserva frazionaria) è del tutto errato.

Filippo Veglia 13.10.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

A filippo veglia bisogna dargli la sveglia perche' dice che chi ha scritto il post non capisce niente, quando invece il somaro e' lui
(scusate gli errori di ortografia l'ho scritto di getto senza neanche rileggere....):

Si vede che non capisci niente di banche: le banche hanno un attivo e un passivo, il passivo e' la raccolta bancaria, che ora non gli costa nulla quella in cc e in depositi a risparmio, quella a vista,considerato che gli interessi sono a zero!!!! e quella obbligazionaria che gli costa il 2 3 4 o 5 per cento, poi l'interbancario passivo che gli costa come l'euribor lettera a 1 sett 1 mese 6 mesi, poco piu' dell 1%
mentre l'attivo e' dato dagli impieghi bancri distinti in economici alle famiglie e alle imprese e in titoli di stato o obbligazioni ( talvolta azioni o derivati). La bce di draghi ha prestato all'1% alle banche italiane oltre 200 miliardi e loro le impiegano acquistando titoli di stato italiani con rendimenti dei btp al 3 4 5 per cento, guadagnando fino al 500% senza rischi. Considerato che le banche e i dirigenti non capiscono quasi niente di economia e prestano solo in base alle garanzie ricevute, e considerando che le banche hanno 140 miliardi di sofferenze, crediti inesigibili, chi glielo fa fare di prestare miliardi al sistema delle imprese e famiglie italiane? rischiando di perdere tutto con questa crisi? qui nessuno si fida piu' di nessuno, con la bce che presta soldi perche' nell'interbancario le banche non si fidano piu' fra loro, considerata la mole dei derivati e delle truffe di bilancio, mps docet con alexandria e santorini e chi piu' ne metta.......

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 13.10.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Se l'Italia si ricompra il debito è solo positivo, il 90% del debito del Giappone è sui Giapponesi e loro se ne fregano dei debito. Se il 90% del debito è verso gli Italiani il circolo diventa virtuoso, gli interessi alti o bassi che siano ritornano agli italiani al contrario se il debito è nelle mani di investitori esteri il flusso è in uscita.
Per chiudere il cerchio dovremmo uscire dall'euro e ricominciare a stampare moneta altro che eurobond

Giuseppe Perri 13.10.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a dichiarare che le banche non prestano alle famiglie perchè sono impegnate ad acquistare titoli di Stato?

I titoli di Stato fanno parte della riserva frazionaria, cioè di quel capitale che le banche devono avere tra gli attivi. I prestiti alle famiglie/imprese invece fanno parte delle passività e sono al massimo pari alla riserva frazionaria moltiplicata per la leva finanziaria che viene consentita dalle regole di Basilea.

Per evitare (forse in modo frettoloso e miope) il ripetersi di crisi finanziarie come quella del 2008 questa leva è stata abbassata dalle regole di 'Basilea 2' e questo a fatto si che le banche italiane, storicamente sottocapitalizzate, abbiano dovuto diminuire l'erogazione di prestiti.

Più titoli di Stato possiedono, più le banche sono legalmente autorizzate a prestare.

Questo post rivela due cose:
o una profonda ignoranza sul funzionamento dei sistemi economici e finanziari
o una palese malafede

Io propendo per la seconda

Filippo Veglia 13.10.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il debito va rinegoziato o, in alternativa, vanno introdotti gli eurobond. Tertium non datur se non vogliamo morire"
Se tertium fosse la sovranità monetaria?
E' necessario inserire nelle nostre banche il rischio titoli quando sono già impiombate da miliardi di crediti non esigibili e dalla prossima, e non rinviabile, svalutazione degli immobili in bilancio?

Maria L., perugia Commentatore certificato 13.10.13 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Chi dice che dobbiamo accogliere senza controlli tutti gli immigrati ,deve prima di tutto essere d'accordo sul fatto che dobbiamo andare a prenderli nei loro mari con delle navi,affinché non affoghino.in secondo luogo quando li abbiamo portati in Italia,li dobbiamo trattare bene e non li dobbiamo ghettizzare nelle periferie delle città ma li dobbiamo ospitare anche in centro città perché altrimenti faremo uno sgarbo ai cittadini italiani che abitano in periferia.una volta che li abbiamo accolti nelle nostre seconde case e alberghi dobbiamo anche curarli e quindi mandare a scuola i bambini e dare un lavoro ai genitori. Questo vuole dire dare accoglienza ,perché è di questo che hanno bisogno;ma quale politico ha il coraggio di proporlo ai suoi elettori e di attuarlo???

Giuseppe dessy 13.10.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

non ci sono parole adeguate per sottolineare la colpevole impreparazione,il servile atteggiamento di sottomissione dei nostri politici alla dittatura finanziaria della bce e del fondo monetario internazionale.mentre il nostro paese affonda,perdono tempo,prendono misure inefficaci per affrontare la crisi,e soprattutto si guardano bene dall'informare la gente di quanto sta realmente accadendo:noi da tempo non siamo piu' una nazione democratica;ma senza dubbio in un altro contesto,le loro decisioni e azioni,lesive dei diritti delle persone e dei popoli,si configurerebbero come alto tradimento.il discorso vale,ovviamente,anche per gli altri stati europei.

bennowonadelsberg 13.10.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i sogni degli italiani onesti sono di plastica, come quelle belle facce che vediamo in televisione ogni giorno....Se si stampasse più moneta credo che non servirebbe, perché sparirebbe subito nelle mani sbagliate, magari con un paio di guanti di plastica per non lasciare nemmeno le impronte digitali!

vera m., roma Commentatore certificato 13.10.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento

LA SCOPERTA DELL'ACQUA CALDA.. DOVE LO TROVANO LE VARIE BANCHE ESTERE UN PAESELLO COME IL NOSTRO CHE PAGA 90.000.000.000 DI EURO L' ANNO DI INTERESSI SUL DEBITO????? FINCHE' FACCIAMO COMODO CI TENGONO IN VITA POI..... MA IL PROBLEMA E' ANCOR PEGGIO DI QUANTO SEMBRA PERCHE'..... LE BANCHE ESTERE E TUTTI I VARI SPECULATORI E MAFIOSI DEL MONDO CERCHERANNO DI "PAPPARSI" PER QUATTRO SOLDI LA PIU' INCREDIBILE E STRAORDINARIA RICCHEZZA CHE ANCORA ABBIAMO.... IL NOSTRO IMMENSO PATRIMONIO ARTISTICO... E SI PER CHI NON CI E' ANCORA ARRIVATO TRA NON MOLTO SI PROPORRA' DI "AFFITTARE" PER 20-30-40-50 ANNI I PRINCIPALI MONUMENTI E MUSEI E SITI ARCHEOLOGICI DI CITTA' COME VENEZIA, FIRENZE, ROMA, PISA, AMALFI, NAPOLI, PALERMO ETC.... A PSEUDOSOCIETA' ESTEROVESTITE PER ..... POTER RISANARE IL DEBITO ITALIOTA... DEBITO CHE E' FRUTTO PER CHI NON L' HA CAPITO DI RUBERIE E SPRECHI INFINITI MA ANCHE DI EVASIONE FISCALE MOSTRUOSA TRENTENNALE CHE NON SI E' MAI VOLUTA COLPIRE CON UNA BELLA PATRIMONIALE.... I 10 ITALIANI PIU' RICCHI DETENGONO LA STESSA RICCHEZZA DEI 3.000.000 DI ITALIANI PIU' POVERI (FONTE BANCA D' ITALIA)!!!!!!

Luigi P. Commentatore certificato 13.10.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

segue
Perche' anche Obama, che e'il primo presidente nero degli USA, sensibile ai temi sociali della sua comunita', mantiene una difesa di migliaia di km di filo spinato e migliaia di rangers ai confini del Messico e non vuole un'immigrazione incontrollata e incontrollabile?
perche' la sx in america non vuole un'immigrazione incontrollata a danno dei lavoratori usa e qui in Italia ora tutti quelli che comandano la vogliono?
Perche' dobbiamo seguire questi soloni, come Letta, d'Alema o Alfano, che non hanno detto nulla sulla globalizzazione, quando le multinazionali daccordo con le banche, portavano via il lavoro dall'occidente creavano poverta' e disoccupazione ? Con la stessa classe politica che oggi non si oppone a questa immigrazione selvaggia? Cosa vengono a fare i poveri del terzo mondo in un paese alla fame come l'italia? poveri che vengono a continuare ad essere poveri da noi : una nuova manovalanza del crimine, delle mafie, dei lavori a nero in concorrenza con gli ultimi della ns scala sociale, operai artigiani contadini, manovali?
vogliono una guerra fra poveri?
Per fare poi la controrivoluzione e azzerare tutti i diritti civili, visto che l'Italia dalla controriforma in poi fino al fascismo e' stata la patria delle controrivoluzioni?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 13.10.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ha detto semplicemente che la politica di accoglienza a tutti i costi non porta da nessuna parte se non a fare altri morti,
con questi disperati e gli scafisti che speculano sulle disgrazie di questi disperati, che vedono l'italia come una meta affidabile e che da' garanzie certe, un vero invito a venire qui in Italia abolendo ogni forma di controllo dell'immigrazione.
E per giunta con un'italia e' a pezzi, quando qui in Italia una famiglia su otto non ha i soldi per mangiare...
Poi bisognerebbe scavare nei conti di queste associazioni umanitarie di dx e di sx, di questo falso cattocomunismo delle associazioni di volontariato dove qualcuno, servendosi dei volontari, fa affari , fa soldi, crea consenso sociale attorno a quest'accoglienza ipocrita che tutti vogliono e poi nei fatti nessuno vuole-
Con l'immigrato che va a fare la concorrenza agli anelli piu' deboli della ns societa', all'operaio, al piccolo commerciate, al piccolo artigiano: qualcuno che lavora ad un euro in meno di te si trovera' sempre, tutti in mano ai caporali di turno nell'edilizia e in agricoltura, tutti al mercato del nero, ai lavori a nero, mentre i ns soloni dall'alto dei colli di roma fanno gli affari sul sociale e sull'accoglienza?
C'e' del marcio in Danimarca.
E come nella mafia, si e' scoperto che l'antimafia era mafia, anche qui c'e' il rovescio della medaglia?
C'e' qualcuno che soffia sul fuoco ?
Ci sono dirigenti politici in accordo coi dirigenti di migliaia di associazioni di volontariato sovvenzionate dallo Stato, da tutti noi cittadini, che vogliono quest'accoglienza, questo caos, questo cupio dissolvi a tutti i costi dall' alto delle loro poltrone? dalle loro cabine di regia?
E infine visto che siamo in Europa, perche' gli altri Paesi come Francia, Spagna e Inghilterra hanno regolamentato i flussi migratori e le leggi che regolano l'immigrazione e noi invece dobbiamo essere aperti a tutti gli immigrati che trasportano gli scafisti?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 13.10.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

E' chiaro che con un debito ormai quasi il doppio del PIL l'economia della nazione va velocemente estinguendosi. L'ultima probabile alchimia potrà essere quello di sfasciare definitivamente lo stato centrale, con esso l'unità della nazione, e riversare il debito sulle regioni/stato, altro che federalismo. (L'Europa dei popoli, tanto cara ai legacci!) Oppure, oppure a salvare la nazione ci dovrebbero essere politici che avessero la forza di "cancellare" il debito e dire: "non lo pago"! Sarebbe opportuno che i politici NON parlassero più di ripresa, ma la smettessero anche di camuffare le manovrine! Ormai aspettiamoci il colpo di grazia a dicembre, con gli aumenti generalizzati del Natale, insieme ai prelievi fiscali usuali.

Happy Future 13.10.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'infame attacco del giornalista DaMilano alla nostra cittadina portavoce TAVERNA durante 8 e mezzo trasmissione condotta dalla GRUBER (BILDERBERG) suggerisco a tutti i nostri portavoce di presentarsi nelle trasmissioni TV con LA COSTITUZIONE in mano
E' la CARTA che deve guidare il nostro cammino
Sempre e solo con Beppe
Osvaldo Chiarelli M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato 13.10.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

LA VITA ARTIFICIALE ... ecco appunto ... meglio la VITA REALE ...

Su questo Blog (e non solo) circolano milioni di parole ... troppe forse ... tutti scrivono qualcosa ... il 90% probabilmente non le legge nessuno (magari anche queste mie) ...

Io pregherei tutti voi però di voler diminuire i discorsi teorici, filosofici, esistenziali, del "chi" è contro "chi" ... (in fondo un po' sono discorsi di "lana caprina") ...

Perchè non cominciamo ad occuparci delle cose reali soprattutto se (come dice Beppe) non comprese nei 20 famosi punti ???

Come esempio vi porto questo (tanto per iniziare) ...

http://www.tzetze.it/redazione/2013/10/la_proposta_shock_di_luigi_di_maio/index.html

La democrazia diretta fino ad ora mi pare che si sia vista ben poco ... allora io suggerisco:

Un argomento alla volta, volendo anche quotidianamente, proposto (con le possibili soluzioni da "suggerire" e poi "votare", almeno a mo' di sondaggio, dagli iscritti certificati) ... tanto per avere "qualcosa" di reale da portare agli eletti del M5S sul quale lavorare ... e così gli emendamenti presentati non saranno più criticabili da nessuno ...

Vogliamo trasformare questo nostro Blog in qualcosa di più di un semplice SFOGATOIO ???

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato 13.10.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Ed ecco quindi perchè bisogna andare via dall'eurozona, siamo falliti già da 4 anni come dicevate nel blog allora, quindi meglio morire e ricominciare daccapo.

Franca B. Commentatore certificato 13.10.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

In sostanza, le nostre istituzioni, piuttosto che concedere l'amnistia e l'indulto, dovrebbero essere loro a richiederli. Ma nessuno li concederà mai. Gli americani ed i sovietici hanno utilizzato l'Italia come pedina dei loro affari internazionali, facendone ingrassare a dismisura il debito pubblico ed abbandonandola poi al proprio destino. Stanno completando l'opera gli organismi europei, ormai sottomessi al potere economico esondante della Germania. La Storia è impietosa e nei momenti difficili, schiaccia inesorabilmente le comunità più deboli.

Placido Calabrò, Messina Commentatore certificato 13.10.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

perchè la cartamoneta corrisponde ai depositi in oro
NOooooooooooooooooo
qui parte l'inganno, decidono come tenerti in vita o farti morire di debito

Danyda bologna Commentatore certificato 13.10.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Come già risposto prima ad un amico del blog, replico:
Spero che arrivano chiarimenti sulla situazione delle percentuali da "prefissi telefonici" che non mi è piaciuta.Questa risposta sarebbe da piazzista , Beppe.Fai attenzione che cca' nisciuno è fesso.

Giovi F. Commentatore certificato 13.10.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite per 20anni di purismo della sinistra propagandando di fare leggi pro emigrati ha permesso a Bossi di diventare ministro di un governo .Se alla lega gli togli dal dibattito gli emigrati e il meridione finiscono a zero voti.Tutta l'esperienza di questi vent'anni pare che non abbiamo chiarito che non si possono aprire autostrade per far correre la lega e i suoi alleati proponendo l'abolizione del reato di clandestinità ,e un grave errore di strategia politica.Se vogliamo mandarli tutti a casa non possiamo fare questi errori.La nostra strategia e stata giusta fino a ora ma rischiamo domandare tutto a monte per abolire una legge che ci farebbe perdere credibilità nell'elettorato che facilmente sarebbe preda della demagogia della destra.Grillo e Casaleggio hanno ragione cerchiamo di non perdere la testa ci stiamo giocando tutto.Io invito a riflettere quello che è accaduto in questi anni al PD-L il fatto che non hanno voluto capire quello che avveniva nelle grandi città cioè la mancanza di sicurezza dei cittadini hanno fatto si che ha vinto la destra e ci hanno propinato leggi più severe,questo di sicuro accadrebbe un'altra volta se continuiamo così.Ma gli intellettuali di sinistra che si masturbano il cervello nei salotti bevendo bottiglie di vino da 300 euro e che vivono in case residenziali lontani dalle periferie si battono per fare queste leggi non repressive tanto a loro non gli tocca nessuno. Oggi non serve ripetere gli errori del PD-L l'abolizione della legge sulla clandestinità non deve essere abolita altrimenti saremo aboliti noi ma le leggi più repressive ne torneranno molto di più Romano da Viggiano Basilicata

Giuseppe Romano 13.10.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Risposta a Francesco Folchi che ha fatto un post 12,33.
Il post sopra non dice niente, perchè ?

(1)
"Mi sembra fuor di dubbio che lo scopo del M5S non sia quello di camp ci stai accettando le regole del parlamentoicchiare e pertanto tirare a campare con un emendamento che NON risolve nulla".
^
Chi lo dice tu o Grillo/Casaleggio ?
Se stai in Parlamento ci stai accettando le regole DEMOCRATICHE del Parlamento, e fare un emendamento è fare un passo per cambiare una legge sbagliata.
(2)
"Il M5S non sta in parlamento per mere vittorie tattiche.
E' una forza di rottura su argomenti prettamente strategici in prima battuta.
Se Casaleggioe e Grillo avessero voluto piccole vittorie tattiche avrebbero da tempo dato il beneplacido per un governicchio PD(meno elle)/SEL - M5S con assenso(DOVUTO)con consultazioni e votazioni via WEB".
^
Vittorie ? Non ci sono vittorie, mica siamo allo stadio. E poi nello stesso discorso ti contraddici, dici che ci vuole un assenso dovuto alle consultazioni sul Web per una qualsiasi scelta ma poi prima dici che Grillo/Casaleggio hanno fatto la scelta di non fare un governicchio con il PD....
Lo hanno deciso loro ? Allora hanno commesso un abuso perchè ci dovevano consultare.
(3)
"" clandestini sono un problema strategico e va risolto in quella "rinegoziazione europea" di cui Casaleggio e Grillo parlano da tempo antico... ""
^
Questo lo dicono tutti anche PD/PDL, ed allora l'emendamento fatto dai nostri deputati è irrilevante. O no ???

(4)
Scalzi. lei è un individuo abile nel negativizzare tutto quel che tocca (che diventi poi cacca o oro.. a lei la scelta).E tutto ciò non so se per conoscenza profonda dei piaceri psicologici umani o per semplice natura personale.
^
Anche da parte tua la critica a Scanzi è gratuita, perchè personale e non è fatta nel merito della sua critica ad un post di Grillo/Casaleggio.
(4)
""Buon tslk show caro giornalista"".
^
Lo accusi di andare in tv, sarà libero di farlo ?


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 13.10.13 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Italia stampati la moneta . esporteremo anche quella .
ma dato che poche persone hanno svenduto un intera nazione con l'entrata nell'Euro.
sappiamo chi ci vuole vegetali , gli interessi francesi e tedeschi.
E si perchè ne la Francia e ne la Germania possono contare su 40 milioni di visitatori l'anno.
Tutta moneta che dovrebbero cambiare con la nostra lira.
In più abbiamo il made in Italy , agroalimentare, vestiti, meccanica ecc.
Francia e Germania ci farebbero solo i servi
VIVA L'ITALIA MA AL POTERE CON M5S

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 13.10.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Vincenzo Sando
Gli interventi del governo di Barzel- letta per la riduzione della spesa pubblica: nella sanità riduce i posti letto, il personale medico e paramedico, ma non le consulenze e gli stipendi d'oro dei menager e degli amministrativi e di tutti gli altri sprechi legati al mondo della sanità, quindi letta taglia dove non dovrebbe tagliare e non taglia là ,dove ci sono gli sprechi della politica. E' chiaro, che ho citato la sanità come esempiio, poichè lo stesso criterio , Letta, lo sta usando in tutti i comparti chiavi del Paese e cioè: taglia dove non dovrebbe tagliare e lascia o, forse ,in alcuni casi, addirittura ,incrementa la spesa, vedi le consulenze e le fondazioni presiedute dai politici trombati e non. In tutto questo però, c'è il silenzio assordante dell'uomo del colle, che interviene anche oltre i limiti della Costituzione quando il governo dei fratelli siamesi potrebbe vacillare, ma sta zitto nel richiamo alle porcherie dell'azione di governo.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato 13.10.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

la bce ed fmi sono come certe vespe assassine che inseriscono un uovo in un bruco e lo stesso si nutre dell'ospite fino a produrne la morte. spesso la vittima viene paralizzata perchè "la stabilità" garantisce il parassita

giovanni piacentino 13.10.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Usura: spremere i clienti legalmente (o quasi)
di Beppe Scienza |

Un anno fa Banca Intesa addebitava il 20,42 per cento ai piccoli correntisti andati in rosso. Evidentemente troppo poco, visto che ora pagano invece un elegante 22,22 per cento. Eppure i saggi d’interesse non sono saliti, con l’Euribor vicino allo 0,2 per cento. Quindi come la mettiamo? Il problema è (anche) nella definizione di usura.

Nel trimestre scorso per gli scoperti senza affidamento (fino a 1. 500 euro), ovvero per chi ha un imprevisto saldo negativo sul conto corrente, si è pagato mediamente il 16,22 per cento su base annua. Per legge, perché adesso ci sia usura, bisogna superare questo tasso di otto punti percentuali. Quindi stando sotto al 24,22 per cento, si è a posto. E furbescamente l’anno scorso Intesa comunicò che avrebbe addebitato di volta in volta il tasso soglia dell’usura, diminuito del 2 per cento.

Ora il punto non è tanto che Banca Intesa sprema i suoi clienti come limoni, perché questa è la sua filosofia aziendale, quanto gli effetti perversi di una stortura della legge sull’usura del 1996, solo stemperata due anni fa (dl 13-5-2011, n. 70). Cosa capita infatti se molte altre banche si allineano al primo istituto di credito italiano, cosa plausibile visto che la mela marcia imputridisce le mele sane e non viceversa? Il tasso medio tende al 22 per cento. Ma in tal caso il trimestre dopo la soglia per l’usura passa al 30 per cento. Al che ai correntisti verrebbe addebitato lecitamente il 28 per cento e così via.

Analogo discorso per altri finanziamenti. Già ora non è considerato usurario un 18, 9 per cento per i crediti personali, un 18,2 per cento per la cessione del quinto dello stipendio, un 25 per cento per le carte di credito revolving ecc. Per la cronaca: le banche ottengono soldi

Twitter @ beppescienza, www. beppescienza. it

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.10.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

POVER FQ, POVERO SCANZI "VITTIME" DELLE NOSTRE INGIURIE?
SONO PENOSI SIA SCANZI CHE TRAVAGLIO A REPLICARE A POST SINCERAMENTE INFANTILI, DAL TIPICO VALORE DI BAMBINESCA RIPICCA. POST SBAGLIATI NEL PRINCIPIO "AMICI-NEMICI" COSA SIAMO MICA ALL'ASILO, MICA GIOCHEREMO A GUARDIE E LADRI A COW-BOY ED INDIANI, PURTROPPO SI E ME NE VERGOGNO PER IL M5S, CHE SI MOSTRI COSI FANCIULLESCO ALL'AGORÁ MEDIATICA E PUBBLICA, "FERMATE LE BOCCE" E CONNETTETE IL CERVELLO! PRIMO CHI É QUELL'IDIOTA CHE VUOLE COSÍ DISPERATAMENTE "UN GIORNALE AMICO"? ANDATE AFFANCULO CRETINI, IO LI VOGLIO TUTTI LIBERI, NON DI SCRIVERE MENZOGNE, MA DI CRITICARE CON ETICA E "COERENZA", VOI NO? SCANZI AMICO-NEMICO, MA ERA UN DISASTRO GIÁ QUANDO SCRIVEVA A NOSTRO FAVORE E GLIELO ANCHE SCRITTO PREGANDOLO DI LEVARSI DALLE PALLE ESSENDO DIVENTATO COME COSTANZO UN "BULIMICO CATODICO" citazione da Daniele Luttazzi! A QUANDO GLI ITALIOTI DISMETTERANNO I PANNI DELLA FAZIOSITÁ INTRINSECA AL LORO DNA, SOPRATUTTO QUESTI PRESUNTI GRILLINI ILLEGGIBILI ED INASCOLTABILI WUUEEE, WUEEE PAPÁ GRILLO, MAMMA CASALEGGIO CI PRENDONO IN GIRO WUEEE, WUEEE! MA CHE PALLE! IO CONDIVIDO AL 100% L'INCAZZATURA DI BEPPE E RIBADISCO LA CORRETTEZZA DI DOVER CONSULTARE LA RETE PRIMA DI OGNI PROPOSTA LEGISLATIVA DEI "NOSTRI RAPPRESENTANTI", COME ALLO STESSO TEMPO COMPRENDO ED ACCETTO IL DATO DI "NECESSITA ED URGENZA" CHE HA MOTIVATO I MIEI RAPPRESENTANTI M5S! NON C'É NESSUN DATO DI INCOERENZA! NEL M5S LA DISCUSSIONE RIGUARDO ALLA LIBERTA DI VINCOLO AL PROGRAMMA DEI DEPUTATI E SENATORI CHE IO SAPPIA É SEMPRE ANCORA APERTA, MOLTI DI NOI SI SONO ESPRESSI A FAVORE DEL VINCOLO DI MANDATO MA NESSUNA VOTAZIONE É STATA MESSA IN ATTO SULLA RETE FINO AD ORA O SBAGLIO? DUNQUE TUTTO É DA STABILIRE REGOLAMENTARE, SUCCEDE SIAMO AGLI INIZZI O NO? DUNQUE NESSUNA "INCOERENZA"! VI SIETE FATTI TIRARE NUOVAMENTE "TIRARE" LA GIACCHETTA DALLA PEGGIOR STAMPA D'EUROA E CI SIETE CADUTI CON TUTTE LE SCARPE NEL TRANELLO CRETINI! IO NON VOGLIO MEDIA AMICI CAPITO DEFICIENTI

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 13.10.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Non perdiamo di vista l'obiettivo per il quale è nato il M5S: RIFORMARE LA POLITICA.
Il resto (problemi etici, immigrazione, matrimoni omo ecc.) non verrà mai risolto se prima non di raggiunge la meta.
Atti ininfluenti in quel senso fanno solo perdere tempo.
Pensate che con l'emendamento dei nostri senatori si risolverà qualcosa? No! Si perderà tempo, ne saranno contenti (i nemici) e continueranno a rubare. E per i migranti, così come per i disoccupati, non cambierà nella se non in peggio.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 13.10.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

vorrei ringraziare il ministro lorenzin per avere bloccato la sperimentazione sul metodo stamina ancora una volta hanno vinto le lobbj farmaceutiche gli interessi politici e non solo di qualcuno ci si interroga se queste cure potrebbe far male e intanto quei bambini muoiono io ho avuto il grande privilegio di conoscere i genitori di sofia e la loro grande forza oggi sarò in piazza a gridare tutta la nostra indignazione verso questi politicanti che non salvaguardano il nostro futuro cioé i nostri bambini profondamente amareggiata mi vergogno di essere italiana

Alessandra Carra 13.10.13 12:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

VECCHIONI. IO NON APPARTENGO PIU’ (Canzone)

Io non appartengo più alle cose del mio tempo,
non mi riconosco più, lì nascosto dietro un canto.
Non mi basta nemmeno il cuore per giustificare, capire, sentire, immaginare.
Non mi basta la forza degli per voltarmi e non guardare.
Io non appartengo più quando un uomo è clandestino,
in una nave senza rotta già segnata dal destino.
Io non appartengo più ai borghesi, agli inciuciai, alle banche, ai cazzinculo e mi scuso,
ma c’ho pure il dubbio che sia perfino Dio un refuso.
Sono sveglio dentro un sogno di totale indifferenza,
che persino tra le gambe mi si è persa la pazienza.
Io non appartengo al tempo del delirio digitale,
del pensiero orizzontale,
di democrazia totale.
Appartengo a un altro tempo scritto sopra le mie dita,
con i segni di chitarra che mi rigano la vita.
Io l’ho vista la bellezza e ce l’ho stampata in cuore,
imbranata giovinezza a ogni antico nuovo amore.
Io non appartengo più, mi fa ridere lo ammetto,
ma vi giuro non lo faccio per malinconia o dispetto.
Non lo dico per stanchezza,
al calar del sipario su spettatori immaginari sono gli uomini la stizza,
sono i loro stupidari.
Così corrono ad Oriente e non c’è stella cometa e moltiplicano il niente per chiamarlo ancora vita,
come chi ha dimenticato,
come chi non ha provato,
come chi si è sorpassato,
non si è visto e ha continuato.
Io non appartengo a un tempo che non mi ha insegnato niente tranne che puoi esser uomo ma non diventare gente.
Io volevo ed erano voli di uno sparso, antico sogno,
per non rimanere soli, accecati nell’abbaglio.
Io non appartengo più,
e lascio uno spiraglio alla mia porta,
solo quando vieni fanno con l’amore di una volta.

http://www.youtube.com/watch?v=3F2YMYOuRFA


Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LETTA: Da lunedì navi ed aerei a pattugliare le coste: MA!!!!
Non abbiamo la benzina per le auto della Polizia
Non abbiamo i soldi per le scuole.
Non abbiama i soldi per le ristrutturazioni.
Non abbiamo i soldi per le pensioni
Non abbiamo i soldi per la sanità
Non abbiamo i soldi per i Comuni
Non abbiamo i soldi per l'IMU (falli pagare)
Non Abbiamo i soldi per l'IVA (umentata al 22%)
Non abbiamo i soldi per le famiglie bisognose.
Non abbiamo i soldi ecc...

Ma per loro ci sono.
Per lo stipendi dei politici ci sono.
Per NAPOLITANO, 1,5 Miliardi ci costa all'anno.
Per quelli che prendono più di 10.000 euro mese.
Per le ONLUS inutili ci sono
ecc..

renato 13.10.13 12:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

nuovo post

paoloest21 13.10.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

beh sentite anche la campana gomez..

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/13/beppe-grillo-ilfattoquotidiano-it-e-diritto-di-critica/741903/


benedetto 10 ottobre!!!!


paoloest21 13.10.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Analisi perfetta, documentata e non ideologica. Manca però l'avvertimento ai risparmiatori italiani. E cioè: attenti a partecipare alle feste del BTP day....attenti a sottoscrivere allegramente titoli a 10 anni accontentandovi di un misero 4,5%, quando dovrebbero ragionevolmente rendere almeno il 6,5%! Perchè quando tutto il debito italiano sará in mani italiane (banche e poveri risparmiatori), e cioè quando le banche francesi e tedesche avranno scaricato il problema...beh la cupola affaristica chiamata Europa non avrá più interesse a tenere lo spread artificialmente basso.... E allora i vostri cari BTP potrebbero diventare carta straccia!

Massimo Bossi Commentatore certificato 13.10.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi se ne frega di Scanzi ? Un tizio diventato popolare col tiro al bersaglio su Grillo/Casaleggio, altrimenti chi lo conosceva. Questo inqualificabile che va dalla Gruber a fare marchette televisive per farsi pubblicizzare i suoi penosi “spettacoli” in cambio delle tirate contro Grillo e Casaleggio. Così come Travaglio che va dall’uomo di Bella Ciao ( evidentemente nostalgico dell’estremismo di sinistra , ma milionario alla faccia dei centomila ) a scambiare popolarità con attacchi da estrema sinistra al movimento. Aprire gli occhi e non comprare più quel giornaletto di vendoliani/ingroiani. Comunque sia, non illudetevi di ereditare il mio voto in un movimento imbastardito alla moda degli Scanzi. Col cavolo, mi astengo.

Felice B., Bergamo Commentatore certificato 13.10.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE LE BANCHE SPINGONO A FARE AI LORO DIPENDENTI.


C’è chi si lamenta della promozione dei titoli tossici, come il sindacato dei bancari, la Fiba-Cisl.
“Vogliamo fare i banchieri non i croupier – si legge in un loro comunicato di pochi giorni fa – e vorremmo avere diritto all’obiezione di coscienza su certi prodotti che talvolta veniamo spinti a vendere senza sapere davvero, neppure noi, che cosa stiamo vendendo, tanto sono complessi”.
Lo ha detto il segretario della Fiba (il sindacato bancari della Cisl) toscana Stefano Biondi.

“Le banche oggi – ha aggiunto Biondi – spesso sono dei negozi dove si vendono prodotti finanziari, dei quali lo stesso operatore che li vende spesso non sa il contenuto. E’ come comprare un prodotto alimentare nel quale non sappiamo se ci sono dentro delle materie tossiche. Dovremmo tornare a dividere la banca d’affari e dalla banca ordinaria, quella che aiuta il cittadino e l’economia a orientarsi ed a crescere, che mette a disposizione la propria professionalità per il bene comune, per lo sviluppo. Non voglio dire che non debbono fare utili le banche, ma l’esasperazione che punta a fare denaro col denaro produce danni. Non possiamo aspettare una improbabile grande riforma dei mercati internazionali. Ci sono ricette concrete ed efficaci che possono essere messe in campo subito. Occorre però trovare una volontà condivisa tra istituzioni, risparmiatori e imprese, organizzazioni dei lavoratori”. http://www.cisl.it/sito.nsf/le-notizie/2013/10/04/appello-FibaCisl-Toscana-bancari-non-croupier?OpenDocument

orlando g., torino Commentatore certificato 13.10.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tertium datur eccome: non pagarlo!

Kazuma K. Commentatore certificato 13.10.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

EUROMICIDIO
FUORI DALL'EURO CRIMINALE CONTRO I POPOLI

I pusher della finanza?

InGlass-Steagall su 11 ottobre 2013

lavaggio del danaro sporcoOrmai il sistema finanziario internazionale segue il modello dei tossicodipendenti: serve sempre più roba da iniettare, altrimenti si rischia il crollo totale.
Nel mondo economico, la “roba” è la liquidità, mentre il crollo rappresenterebbe la fine della bisca sui mercati internazionali – che in realtà andrebbe considerato uno choc necessario per riportarci ad una situazione normale per le famiglie e le imprese.
Le banche centrali continuano a fornire la droga, la Fed americana accenna all’uscita dal Quantitative Easing, ma basta solo menzionare questa possibilità e le pressioni sono enormi: ci serve la roba, ora più che mai. E così si va avanti ad infinitum.

Il modello è quello classico della bolla: i valori finanziari sono gonfiati grazie all’aumento continuo dei soldi nel sistema. Con le regole attuali – in cui le istituzioni si rifiutano di abbandonare il modello malato – la massiccia liquidità rimane nel settore finanziario. La BCE ha dato migliaia di miliardi alle banche, ma i prestiti all’economia reale continuano a diminuire. Dove vanno i soldi? Alla speculazione. E se dovessero finire le iniezioni, finirebbe la bolla.
La scusa adottata dagli alti sacerdoti della finanza – come quella del drogato – è che se si togliesse la liquidità allora la sofferenza sarebbe troppo forte. Ma la soluzione è evidente: separare l’economia reale dalla bisca, e lasciare morire la speculazione del proprio peso.

orlando g., torino Commentatore certificato 13.10.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Cataldi ecco il perchè . .

Buondì.
Dopo lungo silenzio torno a scrivere un piccolo post; bentrovati a tutti.

Sui clandestini (per questo torno a scrivere).

Mi sembra fuor di dubbio che lo scopo del M5S non sia quello di campicchiare e pertanto tirare a campare con un emendamento che NON risolve nulla.
Il M5S non sta in parlamento per mere vittorie tattiche.
E' una forza di rottura su argomenti prettamente strategici in prima battuta.
Se Casaleggioe e Grillo avessero voluto piccole vittorie tattiche avrebbero da tempo dato il beneplacido per un governicchio PD(meno elle)/SEL - M5S con assenso(DOVUTO)con consultazioni e votazioni via WEB.
Ma qui se non sbaglio non si parteggia per il M5S per "tirare a campare" come un partitucolo qualsiasi. Si tenta(TENTA...) un cambio rivoluzionario e pertanto epocale. Perciò, bando ai grazialcazzismi alla Scanzi(ora arrivo caro giornalista), il problema dei clandestini non si risolve facendo leva sui sentimenti del popolino o con un emendamento.

I clandestini sono un problema strategico e va risolto in quella "rinegoziazione europea" di cui Casaleggio e Grillo parlano da tempo antico...

Scalzi... lei è un individuo abile nel negativizzare tutto quel che tocca (che diventi poi cacca o oro... a lei la scelta). E tutto ciò non so se per conoscenza profonda dei piaceri psicologici umani o per semplice natura personale.
Sta di fatto che, credendo di far bene e meglio con metodi incentrati sulla negatività, ha poco di propositivo. Riscontro utilità pari a coloro (i suoi colleghi giornalisti) che lei osteggia a parole e sui suoi articoli (cartacei o elettronici che siano) e che sicuramente nutrono semplicemente il suo negativego. Esimio, il fatto che lei sia molto presente in QUESTA TV con questi programmi con quei protagonisti, fra presentatori ed ospiti, può abbagliare i gonzi ma non tutti.

Buon tslk show caro giornalista, faccia quel che crede parlando bene o male del M5s.

Chi se ne frega. E passa!

VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE:

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 13.10.13 12:33| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi ha detto che l'amnistia e l'indulto sono un grave errore. Come mai Napolitano a lui non lo dice che se ne frega dei problemi della gente?

Lorenzo M. Commentatore certificato 13.10.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel conto dell'impoverimento mettiamo pure la TRUFFA e FURTO delle nostre pensioni! Che non riguardano solo quelli che, dopo avere versato 35-40 anni di SOLDI BUONI nelle casse dello stato (volutamente minuscolo) si ritrovano a morire di fame deprivati dei mezzi di sussistenza, disoccupati e senza speranza di ricollocazione e con una età pensionabile che coincide con l'età della morte, ma anche i giovani che non hanno futuro! ABOLIZIONE DELLA "RIFORMA" FORNERO DELLE PENSIONI SUBITO!

Gabriella S., Milano Commentatore certificato 13.10.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E si, in Italia c´é gente che non ha neanche uno stipendio minimo, ci sono giovani che non Hanno mai lavorato e non certo per colpa loro. C´é uno spaventoso aumento della povertá e il presidente napolitano che fa? Vuol mettere mano alla costituzione e ingaggia una lotta in difesa dei criminali in prigione perché poverini vivono in condizioni disagiate. Ma questi pezzi di merda si sono mai adoperati in DIFESA DELLE VITTIME DEI CRIMINI COMMESSI da costoro? Quante Volte se ne é parlato cosi tanto e cosi spesso in difesa delle vittime? DOVREBBE semplicemente VERGOGNARSI Napolitano e i suoi seguaci.VERGOGNA. Ma é propio vero che il pesce puzza dalla testa. Solo che la Nostra classe politica é ormai in cancrena e da anni. POVERA ITALIA

Francesco Golindo 13.10.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

l'ITALIA è un edificio marcio, va abbattuto e
ricostruito totalmente,non esistono alternative.

italiano incazzato 13.10.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

""Roma, 13 ott. (Adnkronos) - "Se pensassimo che abolire il reato di clandestinità risolve il problema dell'immigrazione lo faremmo domani mattina". Lo dice Maurizio Lupi a Sky Tg24.""

se il mio caro jorge mario fosse cosciente che sciogliere cl est cosa buona et giusta...

sai quanti problemi in meno nella vecchia italia..

francè essù!!!

paoloest21 13.10.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo, caro Beppe, PAROLE SANTE.
Un'alternativa ci sarebbe: un grandioso programma di sviluppo economico-turistico del nostro Paese, un piano da + 6/10% all'anno di sviluppo economico (+ 3/5% come il cumulato mondiale e +3/5% di recupero concorrenziale per lo Stivale nel settore del turismo mondiale) per almeno 10 anni, da portare avanti con un Governo consapevole e robusto e la partecipazione dei "contribuenti" NON sul piano fiscale ma COME AZIONISTI di un grande programma da 25 miliardi di euro d'investimenti (una IMU), cui abbinanrne altri d'investitori privati, per la fare dell'Italia un ecosostenibile parco del turismo storico culturale mondiale. Ma organizzato alla francese e pubblicizzato all'americana. E prodotto con la qualità e i contenuti del nostro bellissimo popolo e della nostra meravigliosa terra.
In tutti gli altri casi, caro Beppe, lo sai, sarebbe guerra. Guerra dell'identità all'estero, guerra per chi paga, guerra, dopo aver pagato, per chi sopravvive. Guerra civile, forse.
PROPONIAMOCI! Non stiamo confucianamente ad aspettare il cadavere di questo Governo! Sarà tragicamente avvinghiato al cadavere dell'Italia... Basta superficialità di comunicazione! Esprimiamo la forza di formulare una proposta VERA E SPIAZZANTE su tutti i parametri utilizzati dei venditori della nostra sovranità, dell'Italia e del patrimonio del popolo e delle famiglie italiane. FACCIAMO di questo messaggio il centro di una strategia di popolo e di nazione: andiamo in piazza con questo progetto di SVILUPPO ECONOMICO DELL'ITALIA! Con gli onesti, con chi vuole lavorare, con chi crede all'Italia e al suo enorme capitale di orientamento all'umanità.
PER PAGARE IL DEBITO SENZA VENDERE IL PAESE. ANZI, SEMMAI, AVVALENDOSENE PER PROGRAMMARE LO SVILUPPO. E facendo crescere la organizzazione del M5S nel territorio, cacciando i proci che badano solo a riempirsi la panza di consensi in attesa delle prossime elezioni e a tenere lontano chi può far capire di più di ciò che loro sanno.

Sergio2 Bevilacqua, Venezia Commentatore certificato 13.10.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

M5S> FQ....ma che mè frega
io voglio sapere su:divorzio breve,testamento biologico,staminali,drogha leggere...insomma sui temi etici quale sarà la posizione del movimento.

fate chiarezza
a mia insaputa,e con me penso tanti altri, non correrò il rischio di votare un movimento o partito che dopo le elezioni su temi che io ritengo più importanti anche di quelli economici si ritrovi nelle stesse posizioni dei fascio-papalini

shirley temple Commentatore certificato 13.10.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche stanotte sono stati gentilmente accompagnati allo sbarco altri 800 cland.. pardon "preziose risorse".

E per tutti questi irrinunciabili e preziosi contributi alla "multietnicità", la ministra (inoculata da letta & C.) auspica, prevede, reclama un futuro radioso fatto di NO al reato di clandestinità, residenza e poi cittadinanza in automatico, ius soli e ricongiungimenti fino al 43° grado, posti riservati nella P.A., precedenza nell'assegnazione di case, cure mediche gratis, scuole e asili con precedenza, piena accettazione da parte nostra di tutte le loro regole-usi-costumi e cancellazione delle nostre tradizioni "altrimenti si offendono", ha distribuito ufficialmente (ministro della Repubblica!!) finti certificati di cittadinanza: tutto questo strapagata da noi con scorta e auto blu.

i grulli , da bravi soldatini ubbidienti all'innesto cerebrale che gli ha fatto il partito - multimaschera (M5S-Pci-Pds-Ds-Pd) più equo-solidale-democratico che c'è con la pelle e sulle spalle degli Italiani.

Date tempo ancora un annetto all'amica africana e ancora 50-60000 selezionate "preziose risorse" felicemente accolte nel più stupido Stato del mondo e poi capiranno anche questi lobotomizzati-rossi-grulli che sono sempre bravi a fare le guerre per i diritti di tutti meno che della brava e onesta gente Italiana, ma che poi (appena vengono toccati direttamente nel loro "privato-personale") si metteranno a strillare, piagnucolare e prendere di mira chi gli verrà indicato dalla circolare dell' "apparat".


Volete che gli sbarcati di stanotte (istruiti, convertiti e arruolati qui a casa nostra nei legittimissimi "luoghi di culto" che ogni amministrazione rossa fa a gara per elargire alle "preziose risorse") per prepararci in casa una equa-solidale-democratica "conversione" (traduco: conquista) dell'Italia ?

Ma come si può avere della gente così attorno e doverla pure considerare "Popolo Italiano"?

Santino Acampora Commentatore certificato 13.10.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

editoriale su "le parisien du dimanche"

Cimetière
de l’indifférence

hier encore, en Syrie ou en Somalie,ils avaient un nom,
une famille et des souvenirs.ils voulaient un avenir ici,
en Europe, loin des
guerres et des massacres. Illusion
mortelle : à Lampedusa, on aligne
leurs corps par dizaines et par
centaines, cadavres anonymes que
personne, jamais, ne viendra
réclamer. Des hommes, des femmes,
des enfants. Morts noyés, épuisés,
êtres humains rejetés sur la côte,
alignés sur un quai et sous une
bâche, dans l’indifférence générale,
comme si on s’était habitué à ce que
les migrants meurent par milliers à
la porte de l’Europe. Et pour linceul,
le silence. Un silence sans rides,
étale. Le nôtre, celui de nos
gouvernements, de nos institutions
et de l’Europe. Pourtant ce silence a
un poids : le poids des consciences.


non fidandomi di google traslate ho provveduto da me personalmente a corregerlo!! :)))


cimitero dell'indifferenza

ieri , in siria e in somalia, avevano un nome,
una famiglia e ricordi. volevano un futuro qui in europa,
lontano da guerre e massacri. illusione
fatale: Lampedusa, allineando
i loro corpi a decine e a
centinaia , morti anonimi che nessuno
, mai,verrà a reclamare. Uomini, donne,
bambini. Annegato, esausto,
l'uomo buttato sulla costa,
allineati su una banchina e in un
coprire, nell'indifferenza generale,
come se avessimo usato che
migranti muoiono a migliaia
alla porta dell 'Europa. E per sudario,
il silenzio. Silenzio senza rughe,
diffondersi.il nostro, dei nostri
governi,dellle nostre istituzioni
e dell'Europa. Eppure questo silenzio ha un
peso: il peso della coscienza.""

finito con le parisienne du dimanche:)

dovrò cercare qualche altra cosa:))


paoloest21 13.10.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TERTIUM:- uscire dall’Euro
- creare una “Bad Company Italia” alla quale imputare il debito pubblico(oggi a 2073 Miliardi- vedi contatore nel link):
- rendere “irredimibile” il debito in mano agli investitori esteri (40%)
- nazionalizzare le maggiori Banche italiane che hanno in portafoglio il debito (45%), rendendolo irredimibile
- procedere al rimborso del debito in mano a investitori privati nazionali (15%) al concambio Euro/Lira corrente
- procedere al rimborso graduale del debito in mano a investitori esteri alla scadenza e al concambio fisso di 1936.27 (tenendo conto che il 40% del debito scade oltre i 5 anni)
- stabilire modalità di rimborso del debito in mano alla Banche nazionalizzate
Quanto alle risorse necessarie per il finanziamento dei rimborsi, si procede come segue:
- tenuto conto che per Debito Pubblico s’intendono “Passività finanziarie sostenute dalle Pubbliche Amministrazioni” e quindi un Debito per forza di cose NON può essere pubblico, accollo di una parte dello stesso ai veri responsabili, cioè a tutti i politici appartenenti a partiti che hanno fatto parte di governi nazionali e locali dal 1970 in avanti con modalità da stabilire (reddito, patrimonio, anni in politica, cariche istituzionali etc)
- condono fiscale “tombale” per gli evasori che si mettono in regola (120 milardi/anno) e immediati decreti legge che prevedono arresto immediato per chi evade con pene che si raddoppiano per chi non si era messo in regola entro i termini del condono
- recupero di risorse dalla corruzione sistemica (60 miliardi/anno) tendenzialmente azzerata a seguito immediato decreto legge che prevede pene doppie rispetto all’evasione
- dismissione asset pubblici e privatizzazioni (il patrimonio dello Stato è stimato in 1.800 miliardi di euro)

alberto d'anna 13.10.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è irreversibile.

Tutta l'Africa si riverserà in Europa nei prossimi 3/4 anni,

l'Europa diventerà una Africa2 a tutti gli effetti, nella quale comanderanno le bande di razziatori meglio armate.


E' un triste destino, ma ci dicono che stiamo facendo bene così, anzi, non siamo abbastanza accoglienti e progressisti.

Santino Acampora Commentatore certificato 13.10.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sistema capitalistico liberale è un mostro insaziabile, chiede continue risorse economiche e di sfruttamento di quelle naturali, a sfavore della vita dei cittadini e degli stati fino a farli morire, lentamente. La cattiva gestione delle risorse e la politica corrotta concentrano i poteri di uno stato solo su poche persone, oligarchi, incapaci di capire e gestire la realtà. Sono dei nani che vogliono spostare le montagne con giochi di prestigio, invece di mettersi da parte. Le tasse sono uno strumento figlio di questa economia sbagliata. La comunità, i cittadini hanno capito che è inutile guadagnare 100 per poi farci pagare 200, saremo sempre in debito perenne su tutto. La soluzione alla crisi è proprio questa : potremmo vivere guadagnando molto meno e il costo del lavoro e lo spread non inciderebbero sullo sviluppo economico e sociale di una nazione se molti servizi inerenti la vita delle persone, fossero considerati naturali ed essenziali alla vita degli esseri umani al pari dell'acqua e dell'aria, beni comuni.

davide di noia, Torino Commentatore certificato 13.10.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Solo i boccaloni sinistri e grulli possono credere che questi disperati paghino 3000 euro.

Santino Acampora Commentatore certificato 13.10.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dicendo che l'Italia dovrebbe essere già sprofondata e lo spread alle stelle mentre la realtà è diversa e contraria Grillo non fa che ribadire che, in fondo, qualcosa di questa realtà gli sfugge. La realtà è un affare complesso. E non si addice a populisti e demagoghi, soprattutto se sono dell'estrema destra, come Grillo. Leggendo il blog e anche i commenti si capisce che da un po' di tempo l'avversario numero uno di Grillo è la sinistra. E Napolitano. Non più la Lega non più i scandali di Berlusconi. Lo scopo è screditare e affossare la sinistra. I conti però non gli torneranno. Perché si è rivelato per quello che è: populista e un uomo dell'estrema destra. Il suo movimento è il contrario della democrazia. Si è visto già decine di volte. Quello che conta è il voto e il potere. Mi dispiace per tanti sostenitori di buona fede.

Mihajlo Miloradovic 13.10.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Casaleggio! Ma come non c'è uina terza via? scusa i bot hanno salvato il meridione italiano? Scusa non è meglio riprendersi finchen abbiamo ancora qualche industria la nostra amata moneta? Darlo in quel posto così ai creditori stranieri? facendogli perdere con la svalutazione % di capitale?

Casaleggio chi te li ha messi in testa sti eurobond? Ma cosa sono? Tu che evidentemente lo sai bene?

Aspetto un post di rettifica....

ciao.

Simone C., Liguria Commentatore certificato 13.10.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa Antonio Cataldi.

Perchè Scalzi può criticare il M5S e membri del M5S non possono criticare lui?

Perche?

Ciao nèh.

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 13.10.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito righe veritiere e di buon senso. L'incomprensibile viene dopo quando uno si chiede perché che comanda non lo veda e non si metta con urgenza a lavorare a sanare la situazione. Ma no, per carità, parliamo di tutto tranne che delle soluzioni. Parliamo pure del diritto di cittadinanza mentre qui la gente non mangia. Assurdo! Intanto :
1 i parlamentari non diminuiscono
2 le regioni e i comuni non si accorpano
3 le province sono ancora li
4 i militari sono ancora in giro per il mondo
5 Roma e' ancora invasa di auto blu
6 i giornali che vendono 3 copie ricevono ancora finanziamenti
7 i sindacati ingessano l' Italia con i soldi dei cittadini
8 i turisti scappano in Spagna
9 Germania e Francia si sono comprati tutta la nostra grande distribuzione imponendo prodotti non certo a km zero!
10 ecc
11 ecc
12 ecc
Ma noi cosa facciamo? Pensiamo alla Bossi finì! Quando anche li sarebbe da girare il dito sull' Europa che pretende tutto ma che ci lascia soli nel risolvere il problema della pressione sulle nostre coste di un continente intero!
Beppe resisti

No ai rimborsi 13.10.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

presto avremo missione militare di pace...fatta in casa...

http://bastacasta.altervista.org/p5111/


http://www.statopotenza.eu/8999/lampedusa-e-leritrea-come-strumentalizzare-una-tragedia-a-scopi-politici

anib roma Commentatore certificato 13.10.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

[Scanzi ribatte e sostiene che Casaleggio era candidato a una lista vicino a Forza Italia. Ma Wikipedia è tremenda:
"Nel 2004 (Casaleggio) si è candidato alle elezioni nel piccolo comune in cui risiede, Settimo Vittone in provincia di Torino, con la lista civica Per Settimo guidata da Vito Groccia. Casaleggio ottiene sei voti e la sua lista risulta la terza su tre contendenti. Secondo Panorama, Groccia era vicino a Forza Italia.Casaleggio ha successivamente replicato, in polemica col giornale, che la lista civica non era legata a nessun partito."
Ma poi che me frega a me se Casaleggio era di Forza Italia, Forza Nuova, Rifondazione Comunista o che so io. Io ho votato un movimento con cui condivido i punti. E poi Casaleggio non si candida col M5S. Quindi la polemica è inutile...)
Quanto alle banche, fate questo sondaggio:
http://perfettobenfatto.blogspot.it/2013/10/sondaggio-siete-favorevoli-o-contrari.html

E poi questi sondaggi politici:
http://perfettobenfatto.blogspot.it/search/label/sondaggio%20politico

Antonino S., Genova Commentatore certificato 13.10.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di immigrazione
parlando con un mio dipendente marocchino mi ha raccontato si un suo cugino che si e' recato a lavorare alla piana del sele come bracciante per ottenere il permesso di soggiorno europeo dato che e' molto meno complicato ottenerlo in Italia pagando che qui' in Olanda , cosa pressoche' impossibile in Olanda se non riesci a ottenere l'asilo politico.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 13.10.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

AGORA', TRASMISSIONE INGINOCCHIATA AL PD.
Gerardino sempre "Pinocchio",
AGORA' la conduce in ginocchio,
lecca e lecca PD e PDL,
che raccontano sacchi di balle:"
5Stelle, stanno morendo!
E ora noi, stiamo godendo !
Questo è il canto dell'AGORA',
consegnato ai "quaquaraqua".
Gerardino,cretino ubbidiente,
ripagato con euro abbondante,
lui lavora ,da servo, belante,
buggerando ,ogni giorno, la gente.

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 13.10.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

vedo che nessuno ne parla: ma ad ogni finto richiedente asilo danno quasi immediatamente la carta di soggiorno con i relativi benefits a corredo.

in parole terra terra e' come se allo straniero in regola ed onesto imponessero di partire dalla prima elementare per arrivare alla laurea e al finto richiedente asilo gli si regalasse direttamente la laurea allo sbarco!!!

Santino Acampora Commentatore certificato 13.10.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A cosa serve guadagnare di più se poi lo Stato ci tassa sempre di più di quello che ci ha dato, oltre a farci impazzire per la miriade di balzelli che ci costringono a pagare e portare il Paese nella miseria e nel caos ? Nello statuto del M5S c'è molto di più dei punti trattati, c'è un modo diverso di intendere la società dei cittadini e di come gestire le risorse di uno Stato, oltre al cambiamento culturale verso lo sviluppo, il lavoro, la convivenza civile, lo sfruttamento e la trasformazione delle risorse naturali, l'utilizzo delle nuove tecnologie per migliorare il livello di vita e non sacrificare nessuno. I giovani, gli studenti, le famiglie, devono essere liberi di decidere il loro futuro, non servono modellini preconfezionati dai partiti comprati sulle scrivanie di qualche folle seduto a capo di lobby finanziarie e politiche. Non è solo un problema di IMU oppure di spread.

davide di noia, Torino Commentatore certificato 13.10.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Quando la facciamo - noi - un Bella manifestazione? Dopo un sacco di masturbazioni mi sembra sia arrivato il momento di concludere. Inviterei a partecipare tutti quelli che vogliono cambiare quest'orrenda situazione di stallo.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 13.10.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In ogni caso, cari senatori del M5S, Maurizio Buccarella e Andrea Cioffi, che avete votato per 'abolizione del reato di clandestinità,
avrete anche sbagliato "nel merito e nel metodo", come ha detto Grillo,
ma per me, sul piano dei valori umani e della civiltà del mondo, AVETE FATTO BENISSIMO!!
e io sono fiera di voi!
e nei vostri panni avrei fatto lo stesso
Ci sono situazioni dove si deve afferrare l'occasione al volo anche se si pecca "nel merito e nel metodo" e in guerra è lecito anche questo, se il fine ultimo è la salvezza di qualcuno
(anche se io, personalmente, l'errore nel 'merito' non riesco proprio a vederlo).
So da me che fare una legge serie sui
migranti non può limitarsi a un blitz di abolizione di una legge feroce contro i miseri
ma se non si comincia ad eliminare le leggi sporche e infami che abbiamo in casa, non partiremo mai nemmeno a rifare leggi più giuste che regolano l'intera materia

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora, visto che il Fatto quotidiano è un giornalaccio, cosa leggiamo "LA PADANIA" ?


Scanzi e Travaglio sostituiti da Minchiovano e Santino Acampora ?

Capisc'a me


Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 13.10.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI AL BOSCO ISABELLA A RADICOFANI INSIEME A REGIONE TOSCANA, COMUNE DI RADICOFANI, PROVINCIA DI SIENA E MASSONERIA

UGO OGU Commentatore certificato 13.10.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

.

ema dell Commentatore certificato 13.10.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Senza Eurobond non c'è motivo di rimanere in Europa. A tal proposito penso agli emeriti asini(?) che non l'avevano previsto: economisti e politicanti da strapazzo(?). L'adozione degli Eurobond avrebbe dovuto essere - tassativamente - la condizione imprescindibile per la scelta dell'Euro. E' talmente evidente che viene spontaneo un dubbio: quei soggetti erano davvero così superficiali e mediocri oppure si fecero corrompere?
Un'ultima cosa che mi è venuta in mente leggendo il post. Bisogna continuare ad aborrire il politicismo, ossia la tendenza a subordinare qualunque azione o discorso a una finalità politica. Grazie.

nick salius, web Commentatore certificato 13.10.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Però,...che tristezza non vedere ieri in piazza in difesa della Costituzione nemmeno una bandiera dei 5 stelle. Lo so, ci saremmo mischiati a tanti che a parole la difendono, e nei fatti la distruggono. Però non esserci convince tanti (poco o per nulla informati) che al M5S non gliene frega niente della Costituzione: continuando così si resta inchiodati al 20%, e non saremo mai determinanti.

pierre 13.10.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

perche' in tema di immigrazione beppe grillo e casaleggio non propongono un sondaggio fra iscritti a 5 stelle, fra attivisti del movimento? I parlamentari non devono avere nessuna opinione? I parlamentari di 5 stelle da che parte stanno' dalla parte dei cittadini che gli hanno votati perche' volevano che rovesciassero il sistema e dessero garanzie, a cominciare dal reddito di cittadinanza, agli ultimi del sistema italia o a affossare definitivamente il sistema italia portando in italia milioni di immigrati? Se l'immigrazione e' un fenomeno inevitabile ora e in un futuro prossimo, con milioni di persone in fuga dal terzo mondo ai paesi dell'occidente, perche' non regolamentarla? facendo ad ex un cordone umanitario di navi nelle acque internazionali, magari patrocinato dalla stessa europa o nato che ha abbattuto il governo in libia o che fa la guerra in mali? E qui in alto mare selezionare le persone? i delinquenti dai profughi di guerra? Arrestare gli scafisti che non esitano a mettere sulle baracche del mare bambini di 2 3 5 anni e mettendo le famiglie degli immigrati ad un rischio altissimo di vita nella traversata? perche' il movimento 5 stelle non devolve o raccoglie i soldi fra i suoi militanti per creare campi profughi nella libia che brucia? in tunisia? in africa? perche' letta non si fa interprete presso l'europa di creare una zona franca nell'africa per assistere da un punto di vista medico e umanitario questi sciagurati? perche' il movimento 5 stelle che e' nato per abolire i privilegi delle caste e gli sprechi e la corruzione in italia, deve dare le risposte al problema dell'immigrazione quando anche obama, che e' un nero, tiene in vita una linea di filo spinato di migliaia di km al confine con il messico presidiata da rangers a migliaia per impedire l'immigrazione? Il moviomento 5 stelle e' nato per dare risposte alla sistuazione italiana, non per risolvere come la chiesa o le chiese i mali del mondo, di tutto il mondo

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 13.10.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

estratto da le parisien du dimanche
intervista a

Bernard-Henri Lévy, philosophe


"""Quelles pourraient être
les conséquences
de cette indifférence ?

Le sort de l’Europe se joue là, à Lam-
pedusa. L’âme de l’Europe est ici,
dans chacun de ces petits corps, hor-
riblement alignés et que nous regar-
dons sans les voir. De deux choses
l’une : ou bien l’état d’urgence euro-
péen est décrété, sans délai, à Lampe-
dusa, ou bien nous nous accoutu-
mons à l’idée d’une humanité à deux
vitesses selon que l’on est né d’un
côté ou de l’autre des portes de la
forteresse — et nous tournons le dos,
sans retour, à l’Europe et à son projet."""


più o meno:

quali potrebbero essere
le conseguenze di
questa indifferenza?

Il destino dell'Europa si gioca lì, a Lam-
pedusa. L'anima dell'Europa è qui
in ciascuno di questi piccoli corpi, Hor-
riblement allineato che noi guardiamo
senza vederli. Due cose
una: o lo stato di emergenza
europeo è decretato, senza indugio, a lampedusa
, o ci abituiamo
all'idea di umanità a due
velocità a seconda se si nasce
parte o dall'altra delle porte
fortezza - e voltiamo le spalle,
senza ritorno verso l'Europa e il suo progetto"""

paoloest21 13.10.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Appena li hanno avvistati i maltesi si sono detti: "qui non c'e scritto giocondo".
Chiamiamo per raccattarli quei pistoloni degli italiani buonisti un tanto al chilo.

rovesciato barcone...
secondo i grillini la colpa è senz'altro della Bossi-Fini !! Ah ah ah ah ah ah

Già, il naufragio è avvenuto in acque maltesi vicino a quelle libiche e chi hanno avvisato??????
Grulli, rispondete solo a questa domanda e poi vedrete che tutto torna.

Santino Acampora Commentatore certificato 13.10.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Sarà ancora una volta come è sempre stato:
La storia la faranno i più forti.
Sarà così anche questa volta.
Il M5S difficilmente riuscirà ad incidere, perché è arrivato troppo tardi (10 anni prima avrebbe avuto più opportunità), perché le Burocrazie
Nazionali ed Europea si sono saldate tra loro nei loro interessi di controllo e sottomissione della parte produttiva, perché i posti di potere
sono occupati da una elitè di tecnocrati al soldo dei vari Stati e a difesa degli interessi delle lobby, perché non esistono strumenti democratici a disposizione per modificare il corso degli eventi, perché il Fiscal Compact ha definitivamente imprigionato l'Italia a decenni di sfruttamento fiscale senza pietà la presente e la prossima generazione.
L'unica arma a difesa è il comportamento individuale volto ad ottenere la diminuzione dell'introito fiscale di questa macchina della schiavitù che è la normativa fiscale italiana.
Ognuno troverà le proprie soluzioni per tentare di scappare dalla prigionia del continuo prelievo forzoso dei suoi risparmi e dei suoi denari.
Mentre coloro che vivono della Mangiatoia Pubblica intensificheranno gli sforzi per consolidare la tenaglia dei controlli fiscali volti ad assicurare loro la ricchezza facile che proviene dalle tasse.
D'altronde la politica miope ed interessata della Germania spinge in questa direzione: vincolare i paesi indebitati ad adottare politiche di rigore di Bilancio, senza imporre un reale risanamento sul versante della spesa.

Ugo Pass 13.10.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Scanzi è un giornalista, può fare e dire quello che gli pare.

Vi risulta che abbia firmato un contratto in esclusiva con il M5S, alla Sallusti, per parlar bene di quelli del movimento o di Grillo e Casaleggio ?


Fermatevi !

Le critiche bisogna accettarle, e proprio perchè arrivano da uno che è stato "amico" del movimento in passato.

Anzi queste critiche dovrebbero far fare un esame di coscienza a qualcuno, anzi a tanti.....

Criticando Scanzi dimostrate di essere come i PD/PDL-ellini e non rappresentate un movimento nuovo, che proprio perchè nuovo è capace di fare AUTOCRITICA.

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 13.10.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la bce ci sta fornendo liquidita senza che la svaluta si svaluti, salvaguardando gli stipendi e le pensioni. Ora se siamo capaci di tagliare i privilegi, vedi pensioni calcolate con il retributivo, stipendi esagerati dei dirigenti pubblici, numero dei dirigenti pm, numero nullafacenti nalla pm, allora siamo salvi, altrimenti possiamo uscire dall'euro, dichiarare il default, e trovarci in un battibaleno poveri a livello africano, dopo non avremo più il problema degli sbarchi ci tocca emigrare in massa a noi.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 13.10.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

casaleggio curati..ma da uno bravo eh

giorgia diani, bologna Commentatore certificato 13.10.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
bellissima la lettera sulla felicita' di Epicuro pubblicata qui a fianco, consiglio di leggerla e di fare una riflessione.
Forse per cambiare le grandi cose bisogna incominciare a cambiare noi stessi e apprendere una nuova filosofia di vita. Spesso questo cambiamento succede dopo avvenimenti tragici nella propria vita , quelle cose che ti portano poi a dare un valore diverso a tutto . Ecco, bisognerebbe non aspettare la svolta tragica e incominciare da subito. Non servono grandi ricchezze per essere felici

ema dell Commentatore certificato 13.10.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Se i partiti, il capo dello stato, il presidente del consiglio ci attaccano approfittando della loro posizione istituzionale, possiamo noi grillini, non difenderci ? Invece del parlamento si utilizza la tv. Non mi sembrano modi molto democratici. Noi non vi daremo l'altra guancia. Credono di essere tutti imperatori, senza corona. Invece del confronto, della verità, si è scelto la diffamazione, tipica delle ideologie di destra. Noi cittadini facciamo la fame, le aziende chiudono, per voi politici tutto bene, forse per evitare che gli italiani prendano coscienza ? Nascondere le buffonate degli ultimi mesi ? La destra e la sinistra sono moribonde vogliono eliminare chi parla chiaro ai cittadini e denuncia gli abusi politici e istituzionali, vogliono rifare gli affari loro, come hanno fatto per decenni. Vogliono portare l'Italia in letargo con l'aggiunta di un debito pubblico dilagante e una crisi economica che non sono capaci di affrontare. La vostra strategia non ci spaventa è evidente: nelle tv del caimano, e quelle da lui gestite, nelle trasmissioni più seguite, compresa la rai, si alza il livello di scontro, si presentano casi sociali estremi, per poi scaricare le responsabilità sul M5S. La sceneggiata di sbarbi, telecomandata, è il premio nobel di indecenza, vigliaccheria e di tv spazzatura. Io penso che noi grillini non dobbiamo cadere nelle vostre provocazioni, voltafaccia, le vostre ragnatele fatte di inganni e menzogne. Vi risponderemo a tono, punto su punto, perchè i cittadini hanno capito, la voce del popolo non può essere soffocata. La classe politica dei partiti è fallita, non risolvere i problemi dei cittadini. Non ci servono falsi eroi con stipendi da alcuni milione di euro all'anno. I fatti reali ci danno ragione e al momento opportuno, saremo noi, senza preavviso, a venirvi a cercare e a prendervi per le orecchie. In una mano avremo la Costituzione, nell'altra un badile. Ladri, traditori.

davide di noia, Torino Commentatore certificato 13.10.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

fermati in Grecia, sbarcano qui

La Grecia è riuscita ad abbassare il flusso di clandestini.
La Grecia, grazie all'aiuto dell'Europa e alzando un «muro» sul confine colabrodo con la Turchia è riuscita ad abbassare drasticamente il flusso dei clandestini, almeno via terra. Bruxelles si è rifiutata di finanziare la barriera greca, politicamente poco corretta,

Prima era colpa di Berlusconi. Ora è un problema UE.

Bisogna proprio essere di sinistra per caricare di ulteriori spese il popolo italiano, dopo aver aumentato l'IVA e messo altre tasse succhiasangue.

Senza spese si respingono i barconi della mafia islamica al mittente, basta una corvetta e due raffiche di mitra.

E far cadere subito questo governo di avvoltoi cittadini grulli compresi , i cui componenti sono profumatamente pagati per servire gli italiani, non le mafia dei negrieri macellai !

Santino Acampora Commentatore certificato 13.10.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

quando vedo scanzi mi viengono in mente sempre qui pupazzetti che usavano tanti anni fa e che tiravi il filo e partiva il disco.....

se apre bocca sai già che parla contro berlusconi


ma ora ne hanno fatto un tipo lusso col disco nuovo!


chissà se metteranno il disco nuovo anche a travaglio


anceh perché oramai il nano è silurato perciò bisogna trovare un nuovo bersaglio!

bruno bassi ex iscritto dissidente 13.10.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Buondì.
Dopo lungo silenzio torno a scrivere un piccolo post; bentrovati a tutti.

Sui clandestini (per questo torno a scrivere).

Mi sembra fuor di dubbio che lo scopo del M5S non sia quello di campicchiare e pertanto tirare a campare con un emendamento che NON risolve nulla.
Il M5S non sta in parlamento per mere vittorie tattiche.
E' una forza di rottura su argomenti prettamente strategici in prima battuta.
Se Casaleggioe e Grillo avessero voluto piccole vittorie tattiche avrebbero da tempo dato il beneplacido per un governicchio PD(meno elle)/SEL - M5S con assenso(DOVUTO)con consultazioni e votazioni via WEB.
Ma qui se non sbaglio non si parteggia per il M5S per "tirare a campare" come un partitucolo qualsiasi. Si tenta(TENTA...) un cambio rivoluzionario e pertanto epocale. Perciò, bando ai grazialcazzismi alla Scanzi(ora arrivo caro giornalista), il problema dei clandestini non si risolve facendo leva sui sentimenti del popolino o con un emendamento.

I clandestini sono un problema strategico e va risolto in quella "rinegoziazione europea" di cui Casaleggio e Grillo parlano da tempo antico...

Scalzi... lei è un individuo abile nel negativizzare tutto quel che tocca (che diventi poi cacca o oro... a lei la scelta). E tutto ciò non so se per conoscenza profonda dei piaceri psicologici umani o per semplice natura personale.
Sta di fatto che, credendo di far bene e meglio con metodi incentrati sulla negatività, ha poco di propositivo. Riscontro utilità pari a coloro (i suoi colleghi giornalisti) che lei osteggia a parole e sui suoi articoli (cartacei o elettronici che siano) e che sicuramente nutrono semplicemente il suo negativego. Esimio, il fatto che lei sia molto presente in QUESTA TV con questi programmi con quei protagonisti, fra presentatori ed ospiti, può abbagliare i gonzi ma non tutti.

Buon tslk show caro giornalista, faccia quel che crede parlando bene o male del M5s.

Chi se ne frega. E passa!

VIVA IL MOVIMENTO 5 STELLE:
Gianroberto e Beppe VIVAT!!

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 13.10.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

in italia i matrimoni non funzionano perché per legittimare un figlio serve il DNA mentre per delegittimarlo non serve il DNA ....

hahahahhahahahahaahhaha

bruno bassi ex iscritto dissidente 13.10.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque Scanzi ha proprio rotto
e per fortuna che passa in televisione come quello che difende il M5S!!
e anche Lopez per l'ardore di difendere i suoi giornalisti ha finito col rompere anche lui!
Capisco che fare del giornalismo di idee e di onestà sia difficile, ma se persino Il Fatto Quotidiano cade così in basso, nessuna meraviglia se gli altri fanno pure peggio!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in italia ci sono molte tasse perché alla suola a tempo pieno mandano i figli dei disoccupati perché non hanno reddito mentre chi lavora deve lasciarli ai nonni ( sempre che esistano ancora) perché hanno il reddito troppo alto.


hahahahahhahahahahahahahahahahahahah

bruno bassi ex iscritto dissidente 13.10.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

o.t.


da " le parisienne de dimanche""

est un estratto di una intervista a tre profughi somali...


"" Une mort probable
contre une mort certaine

« C’est la guerre chez nous. Il y a tout
le temps des morts », poursuit-il. Rai-
son suffisante pour tenter ce périple,
au risque de perdre la vie. Une mort
probable contre une mort certaine
moyennant 800 $ (600 €). Somme
péniblement récoltée par ceux qui
restent. « On a marché pendant des
jours et des jours », témoigne Mo-
hammed. Et franchi tant de frontiè-
res. L’Ethiopie, le Soudan, puis la Li-
bye : 5 000 kilomètres. La chaleur du
Sahara. Leur propre urine qu’ils ont
dû boire pour ne pas mourir de soif.
La fatigue et la peur. « La Libye,
c’était le pire. C’est aussi la guerre
là-bas », souligne Mohammed avant
d’exhiber les cicatrices des coups de
couteau qu’il a reçus en pleine nuit, à
la veille d’embarquer à Tripoli.""

!!!Une mort probable
contre une mort certaine!!

!una morte probabile contro una morte certa!


paoloest21 13.10.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Scanzi è un "giornalista" che ha acquisito popolarità parlando e scrivendo di Beppe Grillo e del M5S, ha partecipato spesso a trasmissioni dove ha fatto le veci del M5S non essendovi portavoce veri presenti. E' un cuculo praticamente.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

da

"le parisienne du dimanche"


""20 000
Près de 20 000 migrants
et réfugiés ont péri en tentant de
traverser la Méditerranée ces vingt
dernières années, selon les ONG.
2 352
C’est le nombre de
clandestins morts noyés en 2011 dans
les eaux de Lampedusa (selon le site
italien Fortress Europe). Depuis 1994,
ce recensement macabre s’élève à
6 825 personnes décédées.
72 430
C’est le nombre de
passages clandestins enregistrés en
2012 par Frontex, l’agence de
surveillance des frontières
européennes. Entre janvier et
septembre 2013, 31 500 passages
clandestins ont été enregistrés. La
Méditerranée est de loin la première
route pour les migrants (via l’Espagne,
l’Italie ou la Grèce), devant les Balkans
ou la Pologne.
85 M€
C’est le budget de
l’agence Frontex, chargée depuis 2004
de surveiller les frontières européennes.
Cette dotation européenne, qui
s’élevait à 118 M€ en 2011, a été
fortement réduite avec la crise.
Eurosur
C’est un système de
surveillance des frontières de l’UE
avec les pays de la Méditerrannée. Le
Parlement européen a donné jeudi son
feu vert à la mise en place d’Eurosur en
décembre. Selon l’eurodéputé
conservateur Dominique Riquet,
Eurosur devrait être doté d’un budget
annuel de 35 M€, dont 19 seront
prélevés... sur le budget de Frontex."""

paoloest21 13.10.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

buondì a tutti!

trovandomi mio malgrado nel capoluogo della guyana francese, ho potuto acquistare il giornale "le parisien du dimanche"", che vi consiglio di leggere!

vi allego copertina


http://online.milibris.com/thumbnail/issue/cff199ab-2500-4f0b-b06f-b45b2214a409/front/catalog-cover.jpeg


e qualche estratto in seguito.


paoloest21 13.10.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che sto blog e' forte: tutti i grulli sono per l'eliminazione del gioco, parlano di rovina famiglie, parlano dei 98 milioni di tasse non pagate dai concessionari .... e poi mandano la pubblicita' in prima fila a grandi dimensioni ,l'invito a giocare online della sisal con bonus di 50 euro per i nuovi iscritti ... eccecc

Santino Acampora Commentatore certificato 13.10.13 10:59| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il premier invia una task force: "Più navi e aerei, sarà costoso"

Vorrei che Letta fosse più preciso. Questa COSTOSA task force (aerei, navi e uomini) avrà il compito di IMPEDIRE gli sbarchi o di favorirli? Da prevenuto, credo alla seconda ipotesi, perchè adoperarsi per la sicurezza dei clandestini, significa, di fatto, aiutarli a raggiungere le nostre coste senza pericoli.

e quindi ? altra tassa ?
finalmente una tassa che grulli buonisti sel pagheranno volentieri: e che nessuno di questi si azzardi a lamentarsi!!!

Santino Acampora Commentatore certificato 13.10.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, onore al merito per aver fondato un MoVimento che veramente ha dato una svolta alla politica stagnanta italiana, ma la sterile polemica sugli immigrati può solo fare del male al MoVimento stesso. Ritengo, laddove ci siano delle incomprensioni, esse andrebbero prima chiarite con i diretti interessati, con i quali stabilire sempre una linea comune e condivisa; tutto questo per dimostrare quanto unito sia il MoVimento.

Andrea C. Commentatore certificato 13.10.13 10:52| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri arrivati 800 finti richiedenti asilo

"Ai miliziani libici abbiamo pagato 3mila euro a testa"
che strano : tutti avevano in tasca solo 3000 euro giusti giusti per pagare la polizia libica ed arrivare in italia senza un'euro, tanto qualche pirla ci manterra'....

chiedo a grillini se ancora non siete convinti ( insieme ai nostri farabutti che ci governano) che è tutta una strategia per invaderci ?


Santino Acampora Commentatore certificato 13.10.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, il Fatto Quotidiano non è un falso amico : solo un vero amico ti rispetta e per il tuo bene ti dice le cose come stanno e non come ti piacerebbe che fossero. Magari ti sfotte anche un po' per farti tornare coi piedi per terra quando voli troppo alto e rischi di farti prendere dal vento ,ma anche questo è un bene. Non sono sempree comunque d'accordo né con il M5S né con il Fatto,ma stimo entrambi per l'onestà intellettuale e per il coraggio di dire anche e soprattutto cose scomode,non per lagnarsi ma per cambiare. Per questo ho votato M5S e compro e leggo il Fatto. Ora c'è bisogno che anche chi ha notizie del M5S solo dai suoi nemici (circa il 75% degli italiani...) cominci a sentire la nostra campana , ma non sarà certo Crimi o qualche altro fessacchiotto a farci capire e apprezzare : hai messo miracolosamente in movimento una cosa importante,ora devi portarla avanti,tu e Gianroberto,mettendoci la faccia , la testa e il cuore. Fatevi vedere e sentire , sono sicuro che dal confronto con i men che mediocri politici che imperversano sui media , molti di quel 75% passeranno pian piano dalla nostra parte. Fin che continuiamo a contarcela fra di noi l'unica prospettiva è di finire come il PD e quelli che l'hanno preceduto,tutti adoratori del proprio ombelico. Noi dobbiamo parlare agli altri e per farlo dobbiamo andare a cercarli a casa loro,non stare spocchiosamente sul pero o,come acutamente sfotte Stefano Disegni,sottoterra a confabulare tra di noi. Se il Corano fosse stato diffuso solo da Gesuiti e rabbini ci sarebbero molti meno musulmani sul pianeta,non credi?

paolo scalafiotti 13.10.13 10:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Francamente non capisco proprio quelli che vogliono difendere a tutti i costi Andrea Scanzi.

Ha scritto il falso, con quel modo subdolo che hanno i giornalisti disonesti.

Smascherato, anziché riconoscere l'errore, tenta di rigirare la frittata, dimostrando soltanto disonestà intellettuale.

Non è dei nostri, è filo Pd.

È presente in tutti i talk show delle reti gestite dal Pd.
E questa cosa dovrebbe far ragionare sul prodotto preconfezionato da certi media per gettare fango sul MoVimento anche da parte di giornalisti presentati come presunti fiancheggiatori.
È il cosiddetto "fuoco amico", vale a dire quella testa di ponte creata dai poteri forti per attaccarci anche alle spalle.

Ora, che alcuni commentino a favore di un giornalista che subdolamente sta attaccando uno dei nostri come Casaleggio, lo trovo perlomeno curioso.

Fanno parte di quella schiera che si sente più vicina al Pd che al MoVimento o sono soltanto disorientati?

Sembra cosa di poco conto, ma io trovo che sia invece molto sintomatica per comprendere il profilo psicologico di una larga parte di simpatizzanti che non sono ancora riusciti a superare il "tifo" ideologico per schieramenti superati e ad entrare nell'ottica che noi siamo alternativi a TUTTE le compagini politiche.
In guerra non esistono nemici più simpatici.
Ci stanno sparando addossso.
E Scanzi è uno di quelli.
E lo fa nel modo peggiore: non con la divisa del nemico, ma con quella dell'alleato.

Gian Paolo 13.10.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono esperto di economia ma la storia dice che a pagare sono sempre i cittadini, i politici fanno i debiti e poi chiedono alle famiglie di pagare il conto con l'aumento delle tasse.

Politici del pd e del pdl sono i responsabili di questo, c'è qualcuno che ha il coraggio di votarli ancora?

E ripeto per l'ennesima volta che per mandare via questi ladri bisogna manifestare in strada.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 13.10.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

alla fine la circoscrizione mia era vuota

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 13.10.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi vi racconto quello che mi è capitato compilo il modulo per rappresentante di lista dopo una settimana vado alla sede del movimento 5 stelle a prendere i documenti e mi viene detto che la circoscrizione mia era tutta piena
Mi dico bene sono contento pensavo che non c'erano partecipazioni
Dopo un po di tempo in rete vedo nascere un fantomatico movimento 5 stelle cavallino che pubblica un post contro di me che ho disertato come rappresentante di lista
Mando un email e spiego quello che e successo poi Cerco di capire chi è il fondatore del sito e scopro che sono collaboratori del m5s Lecce e Lascio passare tutto
Dopo molti mesi vado a trovare i gazebo del movimento in piazza e c'era un collaboratore che gridava a me compreso che di grillo se ne fotteva che poteva andare a fare in culo tutto questo gridando sotto la bandiera del movimento e con in mano i volantini del movimento che distribuiva
Ma...... non si capisce Na mazza

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 13.10.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se chiediamo a tutti quelli che hanno votato m5s a febbraio (8.700.000 pari al 25,6% ) che cosa avevano votato in precedenza ci metteremmo a ridere e scandalizzarci da oggi fino al passaggio del camposanto...chi votava per il PD e il PDL(che sono almeno il 50%+1 dei voti che ha preso il m5s),chi rifondazione comunista,chi l'italia dei valori,chi la lega(tantissimi),chi non votava da 10/20 e forse anche 30 anni di vita e che magari votavano la dc di andreotti,il psi di craxi o gli illuminati occhetto/d'alema e il primo "partito democratico della sinistra" , come se ci fosse sempre questo senso di colpa nel definirsi "democratici"(ma de che dico io che il comunismo è sempre stato oppressivo,violento,mononeuronico e monotematico ovunque) . e stiamo a fare le pulci a cosa votava casaleggio !ma chi se ne frega,allora meglio lasciar perdere l'argomento immigrazione , che come si vede anche in questo topic , coglie la maggioranza dei commenti nonostante il fatto non c'azzecchi un accidente con l'argomento di suddetto topic !

Francesco 87 (rattodicampagna), Brindisi Commentatore certificato 13.10.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È un vero schifo, questi parassiti con la complicità dell’informazione stanno cercando di infondere nell’opinione pubblica l’idea che il movimento 5 stelle abbia fallito ogni suo obbiettivo per proprie responsabilità :“ dissidi interni, discussioni sulle diarie, negazione di tutto e inconcludenza in parlamento”.
Formare l’idea che siano ormai allo sfascio, abbandonati da tutti, scesi sotto soglie di consenso bassissime e quindi “ NON CREDIBILI E NON VOTABILI ALLE PROSSIME ELEZIONI”.
Ma se non votiamo il M5S cosa voteremo ? Appunto, non voteremo nulla, non andremo a votare ed e proprio ciò che vogliono !.
Con un pugno di voti governare l’intero paese senza opposizione, senza contradditorio, senza democrazia !.
Continueranno a fomentare dissenso, a disinformare, a fare proclami e certificare con sondaggi ad oc la sconfitta del movimento, ad ostacolare ogni iniziativa parlamentare , a deriderci e metterci in ridicolo ma noi non dobbiamo mollare ma anzi dobbiamo trarre da questi loro sforzi la nostra energia ; dobbiamo credere che sia possibile raggiungere il cuore delle persone di buona volontà che sono tante !.
Coraggio ! dobbiamo essere quel grammo di lievito che farà fermentare il mondo intero.

marco 13.10.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONA DOMENICA BLOG!!!!


Riposto perche' un ripasso non fa mai male :))

www.beppegrillo.it/2012/08/la_favola_islan.html



ot
Renzi definisce “un gigantesco errore” arrivare a amnistia e indulto senza prima ripensare leggi “riempi carcere”; ora ci aspettiamo una reazione sdegnata del "nostro" Presidente della Repubblica

norma . Commentatore certificato 13.10.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti qui scrivono le loro opinioni e deduzioni.
Ma di sicuro c'è che siamo tutti dei gran COGLIONAZZI a subire passivamente questa classe dirigente incapace e corrotta.

ciulanen 13.10.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima la sconfessione dell'operato dei senatori che si sono espressi a favore dell' abolizione del reato di immigrazione clandestina ...ora la mancata partecipazione all'importantissima iniziativa di difesa della Costituzione "La Via Maestra" con l'aggravante di IGNORARE PERVICACEMENTE L'EVENTO la sua importanza e la grande partecipazione che ha avuto...GLI ERRORI DA PRINCIPIANTI SI MOLTIPLICANO... ECCESSO DI AUTOREFERENZIALITA'?

Paolo A., Roma Commentatore certificato 13.10.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente vedo apparire su questo blog una parola che da tempo sto usando per descrivere il vero problema dell'Italia: il collaborazionismo.
Se avessimo una classe dirigente che perseguisse gli interessi del paese e dei cittadini, saremmo in grado di affrontare ed uscire dalla crisi. Ma se quelli che dovrebbero prendere le decisioni (a portata di mano) per uscirne, stanno invece svendendo l'Italia allo straniero, fregandosene se il tessuto socio-economico italiano va in pezzi, allora ci sono ben poche possibilità.
Per concludere, vorrei rispondere a Mario Draghi, uno dei tanti che puntualmente pontifica che l'Euro è irreversibile. Di irreversibile nella vita c'è solo la morte. E comunque, se l'Euro sia irreversibile o meno, non deve deciderlo nè Mario Draghi, nè l'FMI, nè la UE, né Napolitano, nè Monti, nè Letta, ma solo i cittadini, non solo gli italiani, ma di tutti i paesi che sono stati gettati nella fogna dell'Euro da una banda di collaborazionisti venduti e traditori. Il nostro primo obiettivo è mandarli a casa, il secondo dovrebbe essere quello di fargli ripagare fino all'ultimo centesimo tutti i danni che hanno procurato all'Italia.

Pierluigi C., Pesaro Commentatore certificato 13.10.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve qua non credo sia questione se o meno, il fatto è che non c'e' rimedio che questi arruffoni baciapile vogliano usare , se ne fregano e continuano impuniti a violare norme, leggi e diritti umani nella totale impunita' e con mano libera e portafogli sempre zeppo. Finche' non sorga qualcuno che faccia un radicale immediato blitzgrieg saremo e vivremo come schiavi . Ma l'importante è che si sia ogni sera la partita di pallone e trasmissioni che ridestino interesse ( sempre di tipo sportivo-squadristico dato che l italiano medio non riceve altro nella testolina ) nella lurida corrotta politica ed i suoi collusi e protettori si' da nantenere questo sciagurato popolo nella sua abituale condizione di drogato, plagiato rimbecillito suddito spettatore.

Ethan Levi 13.10.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

assolutamente d'accordo sul reato di negazionismo!!!anzi,di più!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 13.10.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

leggo sul fq che il cittadino buccarella, vice presidente della commissione giustizia ha anticipato il suo voto favorevole alla proposta dell'introduzione del "reato di negazionismo" .
vice presidente bucarella era nel programma del m5s, l'introduzione del "reato di negazionismo", ovvero della imposizione di una storia di stato, a prescindere dal giudizio che ogni singolo ha diritto di dare sui fatti storici ?

fa parte della cultura occidentale il principio che non esiste una definitiva verità storica, ma essa è in continuo divenire alla luce della ricerca e degli aggiornamenti interpretativi derivanti dalla scoperta nuovi documenti e testimonianze. sono le sempre nuove e diverse interpretazioni che producono la conoscenza sui fenomeni del passato.
si incomincia a vietare la ricerca su un singolo fatto storico ben definito per poi ......
il m5s, si opponga, invece, a questo ulteriore colpo che si vuole infliggere al poco che resta di democrazia e di libera espressione del pensiero.

vincenzo adamo 13.10.13 10:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In riferimento all'esclusione dalle liste del tenente
Giuseppe di bello in Basilicata , non sono d'accordo perché quest'uomo, oltre ad avere fatto una cosa meritoria per la popolazione è stato condannato , ed adesso anche noi gli buttiamo la croce addosso?
Secondo me è da rivedere lo statuto per quanto riguarda le condanne minori e fare decidere il popolo della rete se è o non è meritevole di candidarsi. Quello che combattiamo sono soprattutto le ingiustizie e, al di la di quello che dicono le carte, bisogna guardare l'uomo .
Sono iscritto da diversi anni e penso che facendo così il movimento non arriverà al 51% ma sparirà dalla scena e la gente non voterà più.
Invece di premiare chi si espone e va contro il sistema , noi lo condanniamo?

salvatore ., palermo Commentatore certificato 13.10.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ehi Grillazzo, hai rimosso il post sui falsi amici eh?? quante cagate stai facendo

giorgia diani, bologna Commentatore certificato 13.10.13 10:08| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l' atto più rivoluzionario che l' umanità può compiere oggi è quello di fermarsi a riflettere e lasciarsi andare come il plancton alle correnti oceaniche . riflettere , ripensare alla propria condizione che impone alla quasi totalità degli individui una corsa frenetica verso mete e finalità decise da pochi novelli dittatori delsecondo millennio. forse in questo modo di reagire alle pressioni esagerate del sistema sull' uomo a noi italiani non ci batte nessuno neanche i cinesi che aspettano lungo il fiume che passi il cadavere del proprio nemico.

teresa g., roma Commentatore certificato 13.10.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia è tenuta in vita solo ed unicamente perchè la bce sa quanti risparmi hanno gli italiani e gli interessi vanno pagati con quello,quando anche i risparmi non ci saranno più verremo lasciati al nostro destino,
so che qui dentro tutti odiano berlusconi ma una cosa mi ha fatto riflettere,se berlusconi è stato eliminato con lo spread vuol dire che la bce voleva eliminare berlusconi,se berlusconi era contro la bce vuol dire che forse un pochino all'italia ci teneva,certo molto più di questi parassiti di sinistra che sanno solo ubbidire agli ordini e pur di mantenere il loro culo flaccido sulla poltrona non esitano a svendere l'italia con tutti gli italiani,il problema non è mai stato berlusconi...guardiamo oltre.


La gabbia : "VEDRÒ" E IL CONFLITTO DI INTERESSI (09/10/2013)

http://www.youtube.com/watch?v=h8da94ZPxH4

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.10.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggere il post di Marco Travaglio:http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/12/legge-grillo-casaleggio/741211/

Spiega benissimo che cosa è ALL'ATTO PRATICO e che (non)effetti produce il reato di clandestinità, dice che abrogarlo non significa iscriversi d'ufficio ai buonisti "forza venite gente", e altre cose DI BUON SENSO che in questi due giorni ho faticato non poco a leggere sul blog, con enorme dispiacere.

Barbara R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I blogger più fedeli attribuiscono a Grillo il meglio del meglio anche in fatto di migranti e gli fanno dire frasi che esistono solo nei loro desideri
I blogger che postano solo in odio al M5S fanno dire a Grillo il peggio del peggio anche sui migranti (posizioni xenofobe e fasciste) e gli mettono in bocca frasi calunniose e infamanti che non ha mai detto
Io non mi pronuncio perché quello che pensano Grillo e Casaleggio sui diritti umani non mi è affatto chiaro finché non si decideranno a renderlo chiaro
E comunque me ne importa il giusto perché inerisce ad opinioni private e dovrebbe cedere di fronte al sentire della maggioranza,sempre che il M5S ne rappresenti il pensiero e non sia il contenitore di solo due persone
Grillo ha sempre detto che il Movimento è solo un mezzo attraverso cui la volontà popolare deve emergere e che,quando gli elettori avranno imparato a farlo,se ne andrà,dunque è quello che pensa la gente che conta,esattamente come contò quando scelse Rodotà,Prodi,la Gabanelli o Strada, che non erano proprio nei desideri di Grillo,ma Grillo accettò la scelta. Faccia dunque un referendum interno anche sui migranti e accetti la scelta della maggioranza,senza rimandare a elezioni future perché ciò sarebbe ridicolo
Se la malattia c'è ora, si cura ora
Gli ho sentito dire un paio di frasi che non mi sono piaciute
Il fatto grave "per me" è che sta sotto gli occhi di tutti che il famoso programma-non-programma non contiene temi sociali, non parla mai dei diritti civili, non affronta le tutele umane
e questi argomenti non vengono mai presentati su questo blog, salvo che non lo siano da blogger singoli come me
Per cui, di fronte a una tale e manifesta mancanza, uno può pensare di tutto
Ben venga dunque ora questa discussione per chiederci: ma il M5S dei diritti umani si vuole fare portavoce? O si pensa soltanto che siano da scivare perché porterebbero solo casino, shpaccature tra gli elettori e consensi da prefisso telefonico?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 09:53| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I CONTI DELLA SPESA DEL GOVERNO LETTA
Ieri a Longarone il premier Letta ha deprecato l’eccessivo debito pubblico, scaricandone la responsabilità sui governi precedenti. Proviamo a fare due conti. Dal 1945 ad oggi sono passati circa 68 anni. Il governo Letta nel 2013 aggiungerà al nostro debito un ulteriore 3%. Se i governi precedenti avessero fatto in media come quello in carica, oggi avremmo un debito del 68x3=204%

Renato O., Venezia Commentatore certificato 13.10.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Il buon Travaglio , oggi sul FQ con eccessiva generosità si accolla le colpe , non certo sue o di pochi altri ( Gomez e M. Fini ) ,ma di altri che scrivono sul suo giornale . Scrive riferendosi alle accuse che vengono da altri giornali al FQ ,ma anche al post a firma Tinazzi presente sul Blog:
“È la tipica abitudine partitocratica di classificare i giornali non per quello che scrivono, ma per il loro grado di “amicizia” a questa o quella forza politica. Quindi confermiamo: noi non siamo “amici” né veri né falsi di nessuno: quando qualcuno sostiene le nostre battaglie, lo sosteniamo; quando qualcuno fa o dice
cazzate, lo combattiamo.”“Tutti questi signori, non essendo abituati alla libertà d’informazione e di pensiero, non possono nemmeno immaginare che esista un giornale senza padroni né partiti presi, che giudica di volta in volta le forzepolitiche elogiandole quando dicono o fanno qualcosa di buono e criticandole nel caso contrario.”
Caro Travaglio , la classe non è acqua , dove per classe si intende capacità di rimanere super partes in piena onestà intellettuale . Nessuno qui sul Blog ,ne penso nel M5S , mette in dubbio la tua credibilità , che viene puntualmente elogiata quotidianamente da vari commenti , ma sbagli ad accollarti colpe non tue . E vero che sul tuo giornale scrivono tutte persone libere come dici tu ,ma indubbiamente di parte per fede politica , al punto che spesso cadono negli stessi errori che fanno i pennivendoli dei partiti . Uno dei tanti esempi che sono stati postati sul Blog è proprio un mio commento di 2 giorni fa che riporto (continua nei sottocommenti)

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gianroberto Casaleggio propone un default parziale sui titoli di stato, per evitare accentuarsi pressione fiscale; in alternativa gli eurobond, che la Merkel non accetterà (se non glielo impone la SPD), ma si può tentare. Penso che non colga il vero problema e sbagli soluzione. C'è l'analisi del professor Alberto Bagnai che ciascuno può andarsi a leggere che è molto ma molto più convincente (ma nemmeno questa risolve tutti i problemi). Applicare il default vuol dire nazionalizzare le banche, tagliare il risparmio dei cittadini e quello investito in fondi pensione, fondi comuni, etc, senza risolvere gli squilibri di fondo. Vuol dire finire come la Grecia. Il default che propone Casaleggio è possibile solo uscendo dall'euro. E' questo che vogliamo? Il fiscal compact imposto ai paesi UE presto comincerà a dare i suoi frutti avvelenati (a spanne: ogni anno finanziarie pari al 5% della metà dello stock di debito pubblico), a meno che l'ascesa dei fascisti in Francia non induca la Merkel a maggiore solidarietà con gli altri paesi. Domando a Gianroberto: il M5S non può fare nulla per rilanciare il PIL italiano, che consentirebbe a ciascuno di noi di ridurre la pressione fiscale, difendere la base produttiva italiana opponendosi alle delocalizzazioni come fanno in francia, rilanciare il made in italy, aumentare i controlli e le tasse sulle merci importate dall'estero e proporre dazi a difesa dell'industria e agricoltura italiana, da applicare in sede europea. Quale è la sua proposta economica, lasciar fare al libero mercato, che ci ha dato la grande crisi di questi ultimi 5 anni? O un modello misto stato mercato?
Diamoci grande piano pubblico/privato per rendere l'italia energeticamente indipendente installando impianti con fonti rinnovabili made in italy (o made in UE). I tedeschi vogliono arrivare a qualcosa di molto vicino entro il 2020! Sarebbe una bella spinta per il PIL e e l'occupazione ! Facciamo per i nostri figli. L'effetto serra se ne frega dello spread!

franco parisi 13.10.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

.......
Sig. CASALEGGIO....Sig. GRILLO
VOGLIAMO PARLARE DI POLITICI VERAMENTE SERI..IN GRADO DI SCUOTERE VERAMENTE LE COSCIENZE E L'OPINIONE PUBBLICA DI UNA NAZIONE, DI UN POPOLO!.... BENE GUARDATEVI CON ATTENZIONE IL VIDEO DELL'INTERVENTO DI NIGEL FARAGE AL PARLAMENTO EUROPEO... E MEDITATE.
http://www.youtube.com/watch?v=v-vgp0g42xI
QUESTO E' L'INTERVENTO DI UN VERO POLITICO FORTE DEL CONSENSO DEL SUO POPOLO, FORTE DI UNA DIGNITA' E DI UNA CAPACITA' DI ESPRESSIONE CHE E' INDICE DI UNA CIVILTA', SENZA INEQUIVOCABILE DUBBIO, ALL'ALTEZZA DEL MANDATO A LUI CONFERITO. ASSUMENDOSENE PERALTRO LE PROPRIE RESPONSABILITA', IN QUELLA SEDE.
NOI, SE FOSSIMO STATI OPPOSITORI IN PATRIA DEL SUO PARTITO DI APPARTENENZA, SAREMO STATI CAPACI SOLO DI DENIGRARE, CONDANNARE E RIDICOLIZZARE IL PERSONAGGIO PUR DI ANNIENTARE L'AVVERSARIO POLITICO...A SCAPITO DEL PAESE...COME SEMPRE (E COME GIA’ SUCCESSO IN PASSATO NUMEROSE VOLTE). DA AGGIUNGERE CHE QUELL’INTERVENTO TROVO’ UN CONSENSO PRESSOCHÉ UNANIME IN PATRIA A PRESCINDERE DALL’DEOLOGIA O CONNOTAZIONE POLITICA, POICHE’ IN QUELLA SEDE E’ NECESSARIO AFFERMARE SENZA ESITAZIONE E SENZA REMORE LE PROPRIE RAGIONI CON UNA UNITA' D'INTENTI FORTE, COESA I IRREPRENSIBILE ANCHE A LIVELLO RAPPRESENTATIVO. QUELLO CHE CONTA, AL DI SOPRA DI TUTTO, E’ IL BENE SUPREMO DELLA NAZIONE, LA PROPRIA, E DEL SUO POPOLO. …MA NOI, MI CHIEDO…, SAREMO MAI CAPACI DI QUESTO?
CERCHIAMO DI PRENDERE CON GRANDE UMILTA’ ESEMPIO DAI COMPORTAMENTI DEI VERI LEADER E RAGGIUNGERE PRIORITARIAMENTE QUESTO OBIETTIVO E POI, PARLEREI DI “DEMOCRAZIA DIRETTA” POICHE’ PER ADESSO SIAMO LONTANI …..ANNI LUCE …DA QUESTI PERSONAGGI E DA QUESTI SENTIMENTI/INTENTI QUALUNQUE ESSI SIANO…DI DX..DI SX..DI SOPRA…DI SOTTO…. SIAMO VISTI SEMPRE E CON GRANDE GAUDIO DA TUTTA L’EUROPA, COME UN …FENOMENO DA BARACCONE… QUALE IN EFFETTI SIAMO E LO DIMOSTRIAMO DI CONTINUO!.
........

ertert e. Commentatore certificato 13.10.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque cara viviana Grillo ha detto semplicemente che la politica di accoglienza a tutti i costi non porta da nessuna parte se non a fare altri morti, indicando a questi disperati e agli scafisti che speculano sulle disgrazie di questi disperati, l'italia come una meta affidabile e che da' garanzie certe, un vero invito a venire qui in italia, quando l'italia e' a pezzi, quando qui in italia una famiglia su otto non ha i soldi per mangiare... poi bisognerebbe scavare nei conti di queste associazioni umanitarie di dx e di sx, di questo falso cattocomunismo delle associazioni di volontariato dove qualcuno, servendosi dei volontari, fa affari , fa soldi, crea consenso sociale attorno a quest'accoglienza ipocrita che tutti vogliono e poi nei fatti nessuno vuole, con l'immigrato che va a fare la concorrenza agli anelli piu' deboli della ns societa': all'operaio, al piccolo artigiano: qualcuno che lavora ad un euro in meno di te si trovera' sempre, tutti in mano ai caporali di turno nell'edilizia e in agricoltura, tutti al mercato del nero, ai lavori a nero, mentre i ns soloni dall'alto dei colli di roma fanno gli affari sul sociale e sull'accoglienza? c'e' del marcio in danimarca e come nella mafia, si scopriva che l'antimafia era mafia, anche qui c'e' il rovescio della medaglia? c'e' qualcuno e migliaia di associazioni sovvenzionate dallo stato, da noi cittadini, che vogliono quest'accoglienza, questo caos a tutti i costi? questo cupio dissolvi, questa guerra tra poveri, dall'alto delle loro poltrone?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 13.10.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una sola cosa ci tiene in vita in questo mondo perverso: la speranza di poter fare qualcosa per renderlo migliore.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi discosto dall'argomento principale sul debito che a mio avviso non ha altre alternative, che non è quello di rinegoziarlo, ma di uscirne; uscire con ciò dall'euro e dall'Europa.
Lei, Casaleggio, ha avuto un'infelice uscita sulla questione detenzione riguardo i clandestini, che non risponde, credo, al sentire comune della maggioranza degli elettori del m5s; ma può darsi mi sbagli.
E su Scanzi, lo lasci perdere.
Non risponda ad un giornalista che cerca solo di appagare il suo Ego piddino o sinistroide o giù di lì; in linea, con la "linea" del suo giornale, Il Fatto, che non ha nulla da invidiare all'Unità. D'altra parte Padellaro e soci, Travaglio compreso, è da lì che provengono.
E se anche Lei fosse stato candidato con Forza Italia, dov'è lo scandalo?
Se fosse stato candidato sellino o, peggio, piddino, sarebbe stato non scandaloso?

Francesco La Spina 13.10.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

ITALIEN 2

Non mi risulta che Spagna e Grecia chiedano aiuto all'Europa ogni volta che si rovescia un barcone.Non mi risulta che Spagna e Grecia facciano un'amnistia ogni 5 anni (specie per i politici indagati) ,anziche' costruire carceri, per svuotare i penitenziari sovraffolati.....E' PROPRIO VERO,COME DICE L'OCSE,CHE SIAMO ULTIMI COME COMPRENDONIO....IL POPOLO E CHI LO GUIDA.

klaus k. Commentatore certificato 13.10.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ha totalmente ragione, ma non va alla radice del problema. Il vizio di fondo è il letamaio a forma di stivale uno e indivisibbole della mummia Giorgio Napolitano con il suo drappo tricoloruto in sottofondo.

Smantelliamo questo mostro di paese nato da un complotto massonico, dinastico e colonialista partorito da un pugno di criminali purosangue, e dal letame nasceranno i fiori.

http://tiny.cc/38sv4w

Giacomo C., Milano Commentatore certificato 13.10.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

........

ertert e. Commentatore certificato 13.10.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Salve, potreste per favore discuterne fra di voi prima di pubblicarli sul sito e renderli strumentalizzabili? no perché vermaente non capisco gli errori di comunicazione sul reato di clandestinitá e altri commenti che si possono gestire quantomeno in maniera diversa...poi se lo mettete sul web con votazione penso che ci sarebbe stato un plebiscito a favore di quell'emendamento nonostante non facesse parte del programma, vi voglio bene, non fate errori da dilettanti...

Antonio La Sala 13.10.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo inventato una Repubblica
prima ancora un rosso vermiglio
poi nero il colore, che è un non colore
poi di nuovo il rosso macchiato
messo presto da parte per un celeste lussuoso
anche il verde brillante è stato un colore
peccato che le stagioni lo hanno seccato
ora più simile al fieno che all'erba di montagna

Abbiamo costruito grandi autostrade
tanti però i morti fusi in quel cemento
ogni sgarbo è stato così punito
contro il Potere non si è potuto mai andare
e piano piano sempre molti di più i morti
figli orfani, vedove e famiglie da consolare
Però un tricolore di traverso fa figura
tronfio baluardo contro i fischi della gente

Abbiamo spostato il valore delle cose
persone famose solo per i soldi nelle banche
persi per sempre i valori etici e sociali
educazione e morale, accessori ormai inutili
in un mondo troppo cambiato insensibile e ostile
urla nel vuoto, solitudine e abbandono
quasi la vigilia di un'altra guerra mondiale

Abbiamo creato divi e divine
per un pallone truffati miliardi e milioni
un occhio di bue su quel palcoscenico
ad illuminare nel profondo la dignità persa
grandi conquiste, spostate nel merito
solo i cafoni, trovano spazio nel pubblico
ora ferma quel treno veloce e impazzito
io voglio scendere da questo nuovo disastro


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 13.10.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa avrebbe detto di Renzi Don Gallo?
Eppure Renzi è uno che si spaccia per cristiano! Ma si spaccia pure per uomo di sinistra e democratico! E’ un illusionista della politica, uno spacciatore di chiacchiere, esattamente come Berlusconi, non ci vedo alcuna differenza. L’unica differenza è che Renzi è molto più giovane e si pavoneggia muovendosi agilmente sul palco, mentre B è sempre stato un mezzo busto incementato mancandogli l’agibilità del balletto sul palco nelle gambette storte

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*Pietro Ancona
“Al ridicolo ed al grottesco non c'è mai fine
Renzi loda la Coca Cola perché scrive il suo nome nelle lattine e con ciò dà un colpo alla società dell'anonimato.Non ho capito se è cretino o fa il cretino.Se questo è il pensiero del nuovo grande capo del PD stiamo davvero freschi!"

Renzi non è cretino, è un neoliberista puro e rapace
anche più di Monti
Non vede pecca nel neoliberismo e vuole imporlo a un elettorato che si crede ancora di sx ma ama solo lo spettacolo,un pubblico ormai bolso e incapace di capire,perché ha perso ogni riferimento di sx,storico o ideologico
e arriva ad applaudirlo in modo osceno e grottesco quando elogia il mercato,il sistema Marchionne,la privatizzazione di ogni bene comune,l'azzeramento dello stato sociale e persino la Coca Cola,la più efferata multinazionale,quella che ha squadroni della morte per uccidere i sindacalisti e continuare a tenere i lavoratori del 3° mondo in condizioni da schiavi
Nella 2a guerra mondiale la Coca Cola fece patti col nazismo
In tutto il mondo ha violato i diritti umani
Ha distrutto l'ambiente
Non ha mai voluto indicare i componenti della sua bibita (droghe,additivi che aumentano la sete e creano dipendenza e perfino fitofarmaci)
In Guatemala fece assassinare chi difendeva i diritti dei lavoratori
In Colombia è stata accusata di assoldare mercenari paramilitari per uccidere i capi dei sindacati
Ma Renzi se ne frega e si esibisce in un elogio osceno
E un pubblico di idioti lo applaude freneticamente
Non ci ucciderà il neoliberismo,ci ucciderà l’ignoranza.Anche l'ignoranza crea dipendenza come una droga, una droga mortale che non uccide solo te, uccide anche gli altri
Per questo, non le guerre o le leggi, ma i tagli alla scuola e il controllo dei media sono il massimo attacco che l’antidemocrazia fa alla libertà umana!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Casaleggio ma fammi il piacere, gli eurobond, ma che diavolo ne capisci di economia tu?

lo volete capire ceh dobbiamo uscira dall'euro?
riappropriarci della sovrsanità monetaria


o come molti dicono Casaleggio è veramente un amico delle Banche e per questo non vuole uscire dall'euro?


IO RIVOGLIO GRILLO DEL 1994, QUANDO FECE LO SPETTACOLO" APOCALISSE MORBIDA" CON GIACINTO AURITI

Gianluca Nervegna 13.10.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La democrazie liquida non c'è ancora. Ci sono esercizi retorici e basta. Non vedo un programma organico razionale, punti precisi per l'economia ed il resto. Da discutere e votare online. Voglio scadenze precise.

Paolo Mastrangelo 13.10.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Terzium datur invece. Vi decidete almeno voi (noi) a dire in faccia agli italiani che la "terra promessa" ossia l'euro non esiste ma è un cappio al collo dell'economia che ci ha strozzato per 10 anni col miraggio di entrarci e poi lentamente asfissiato da quando siamo entrati? Vogliamo aprire e far aprire gli occhi? Rompiamo questo tabù abbattiamo questo totem gigantesco. Gli italiani sono pronti, sotto sotto lo hanno capito, non esiste la terra promessa e non c'è alcuna luce alla fine del tunnel.

Alessandro R., Roma Commentatore certificato 13.10.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROBERTO MALINI
il silenzio dei violini

Tu che sei un essere umano come me
fermati, non passare oltre, affrettando il passo
e girando la faccia per non vedere.

Guardami!
Guarda le mie sorelle, i miei fratelli,
guarda i nostri bambini!

Non lasciarti ingannare: è vero,
sono diversi dai tuoi bimbi
che se ridono sembrano violini
violoncelli se piangono.

I nostri no, non ridono, non piangono,
sono sporchi, malati, hanno occhi tristi
fissi sul nulla come quelli dei vecchi

Tu che vivi fuggendo – quasi sempre –
il dolore, fermati per un attimo e guardaci.

Guardaci: siamo uguali a te (quando la sofferenza
come un raggio di luce acuminato
ti colpisce – inattesa – al centro del cuore).

Guardaci, siamo carne e fame e sete
e sogni e sangue e pelle
come te, come la tua gente,
come i tuoi bambini.

Impara ad ascoltare il silenzio dei violini,
l’agonia dei violoncelli).

Tu che sembri un essere umano come me,
fermati, non passare oltre, affrettando il passo
e girando la faccia condannandoci
a non esistere.”

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cher frère blanc,
Quand je suis né, j'étais noir,
Quand j'ai grandi, j'étais noir,
Quand je suis au soleil, je suis noir,
Quand je suis malade, je suis noir,
Quand je mourrai, je serai noir.
Tandis que toi, homme blanc,
Quand tu es né, tu étais rose,
Quand tu as grandi, tu étais blanc,
Quand tu vas au soleil, tu es rouge,
Quand tu as froid, tu es bleu,
Quand tu as peur, tu es vert,
Quand tu es malade, tu es jaune,
Quand tu mourras, tu seras gris.
Alors, de nous deux,
Qui est l'homme de couleur ?

Léopold SEDAR SENGHOR (presidente del Senegal)

Caro fratello bianco,
quando sono nato ero nero,
quando sono cresciuto ero nero,
quando vado al sole sono nero,
quando sono ammalato sono nero,

mentre tu, uomo bianco:
quando sei nato eri rosa
quando sei cresciuto eri bianco,
quando vai al sole sei rosso,
quando hai freddo sei blu,
quando hai paura sei verde,
quando sei ammalato sei giallo,
quando morirai sarai grigio.

E dopo tutto ciò,
tu hai il coraggio di chiamarmi
uomo di colore!


Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALTERVISTA

In Italia, Spagna e Grecia i giovani non sono mai stati così istruiti come oggi, ma non trovano lavoro. E’ necessario cambiare le priorità, altrimenti si rischia il collasso sociale. Basta finanziamenti alle banche. Il dibattito non è nuovo, ma se ha deciso di riportarlo d’attualità il presidente del Parlamento europeo, Martin Schultz è perché è sempre più d’attualità. Con una disoccupazione conclamata a livello record in Spagna, Grecia, Portogallo e Italia, si torna sempre lì. "L’Europa ha speso (1.019) miliardi di euro per salvare le banche, ma potrebbe aver perso un’intera generazione di giovani, facendo questo", denuncia Schultz in un’intervista a Reuters.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi sono rotto di sentire i soliti coglionazzi che dicono :

"Gli immigrati li ospiti a csa tua".....


Ed io rispondo a sti' fessi che scrivono sempre lo stesso slogan.

Dedicato a voi :

CI SONO PURE MOLTI FESSI COME VOI, CHE RIPETENDO PAROLE DI LEGHISTA MEMORIA TIPO LI OSPITATE A CASA VOSTRA, O ALTRI SLOGAN DI QUESTA MINCHIA, CONTRIBUISCONO A NON RISOLVERE IL PROBLEMA.

RICORDATE GLI ALBANESI ?

GLI SBARCHI SONO FINITI QUANDO LI HANNO FATTI SALIRE SULLE NAVI LIBERAMENTE....

QUANTI IMMIGRATI CREDETE CHE STIANO IN ITALIA, 6-7000, LO SAPETE QUANTI CE NE SONO IN GERMANIA ?

50.000 !

SE COGLIONAZZI COME VOI STESSERO IN GERMANIA, I TEDESCHI DOVREBBERO RIAPRIRE I LAGHER.


MA NON PER GLI IMMIGRATI, PER VOI !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 13.10.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO GLI ALBERI GIOVANI
E VOGLIAMO RINNOVARE TUTTO IL BOSCO


Voi disboscate imbecilli
voi disboscate
Tutti i giovani alberi con la vecchia ascia
voi distruggete
Disboscate
imbecilli
voi disboscate
E gli annosi alberi con le loro radici
le loro vecchie dentiere
voi li conservate
E un cartello attaccate
Alberi del bene e del male
Alberi della Vittoria
Alberi della Libertà
E la foresta deserta appesta il vecchio bosco crepato
e partono gli uccelli
e voi restate là a cantare
Voi restate là
imbecilli
a cantare e a fare la parata.

Jacques Prèvert

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Er galletto de mi' Paese

(dedicato a …...persona nota)


AooO! Stà ssempre là Ogni mattina
nun se po' fa a mmeno
è sempre er galletto de mi' cuggina
che già prima de l'alba me appare in un baleno

Sembra un gallo co' a lancia in resta
èsse fora con tanto de cresta
basso, ritto, pomposo e gajardo
che al primo strillo jè metterei in culo un petardo

AoO! E facce Tarzan!
E quello nun se ffà perde' l'occasione
becco grande, alto e spalancato
jè manca solo a liana a stu cojone!

In 'sta pace de 'sto Paese
nun ce voleva 'sto anomalo bestione
so' vent'anni che nun dormo
e quasi quasi me ne vvado a la stazione

Ma ve ppare che pe' uno come mme
che in 'sto Paese se stava a rilassa'
gli doveva capitare 'sto bestione
che ogni santo giorno me stà a scassà??

'tacci tua! morta' ! 'ussa via!
Ma 'sto imbecille de pennuto
nun ce dà retta mica il tipo
da prendere in calci in culo 'sto cazzuto

Che poi, a pensarci bbene
nun fa mica le uova il carino
e allora, se nun se fotte neppure a moglie
che cazzo avrà da sbraità 'sto cretino?

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 13.10.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIEN
Parlamentari e managers di Stato prendono 200/300 mila euro all'anno. In Danimarca se lo sognano (mentre i cittadini prendono il doppio degli italiani).Non contenti rubano.Qualche volta i magistrati li prendono.Poiche' non costruiscono carceri,queste sono sempre sovraffollate.Improvvisamente compaiono lacrime di coccodrillo (specie ai Presidenti della Repubblica ),si impietosiscono per le gravi condizioni dei carcerati (non ovviamente perche' ci dovrebbero entrare loro)...Fanno un decreto di amnistia per svuotare carceri..E tutto torna come prima....SE LO RACCONTATE IN GIRO PER L'EUROPA PENSANO CHE AVETE BEVUTO TROPPA GRAPPA.

klaus k. Commentatore certificato 13.10.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

VIVA GRILLO, che è FASCISTA di SINISTRA, come si dovrebbe essere TUTTI, alla FACCIA di tutti gli autolesionisti, BUONISTI, CRETINOIDI CATTO/COMUNISTI!

Aurelio Simmaco, Roma Commentatore certificato 13.10.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

alloraaaaa qualcuno li vuole ospitare un po di immigrati a casa sua a spese sue oppure volete fare i froci col culo degli altri?

buonisti paurosi 13.10.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo un movimento di ideologie completamente diverse, (verdi,pacifisti,ex piddini,ex...),se non diamo fiducia a chi ci coordina e cerca di farci crescere, penso che verremo assorbiti dagli altri partiti, che é quello che cercano di fare. La nostra dirigenza forse non é perfetta, ma chi lo é? Non mi interessa se 20 anni fa Casaleggio o Grillo tenevano per questo o quello, anche io 20 anni fa avevo le idee diverse, e allora é giusto che si cambi. Se non vi piacciono i toni di Grillo allora ascoltatevi i veri politici che con toni pacati e sorriso sornione sulle labbra vi fregano a più non posso. Per me il movimento é Grillo con il suo staff, non ha mai tradito le mie aspettative.

ANGELO V., Merano Commentatore certificato 13.10.13 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Bossi-Fini, Fini-Giovanardi, pacchetto Maroni, Legge Calderoli, porcellum, secessione, pareggio del bilancio in Costituzione, azzeramento dello stato sociale, sistema Marchionne, apartheid, disparità femminile, abbandono dei miseri, protezione dei pedofili, prescrizioni ai potenti, tetto di vetro per le donne, chiusura di ospedali e tribunali, nuove missioni militari per 'esportare democrazia', cacciabombardieri per portare bombe atomiche, corrotti sempre impuniti nelle istituzioni, stravolgimenti della Costituzione, predazioni passate per riforme, programmi elettorali calpestati e traditi, menzogne dei media, lavaggio del cervello delle tv, inganni europei, abusi di banche e borse, dittatura della finanza, le ragioni del mercato, i club dei potenti, i diktat del Fondo Monetario e della Banca Mondiale....


"E’ pazzesco quello che l’uomo può inventare / per distruggere l’uomo / e poiché tutto questo avviene normalmente / l’uomo si crede vivo ed è già quasi morto / e già da molto tempo / va avanti e indietro in un triste scenario"

Jacques Prèvert

"C’est fou ce que l’homme invente pour abîmer l’homme
et depuis ce qui est normalement fait
l'homme est censé vivre et est déjà presque mort
et pendant une longue période
va et vient dans un triste spectacle."

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Ancona

Al ridicolo ed al grottesco non c'è mai fine. Renzi loda la Coca Cola perchè scrive il suo nome nelle lattine e con ciò dà un colpo alla società dell'anonimato. Non ho capito se è cretino o fa il cretino-Se questo è il pensiero del nuovo grande capo del PD stiamo davvero freschi ....


http://video.repubblica.it/politica/renzi-al-pd-prenda-esempio-dal-marketing-della-coca-cola/142794/141331?ref=HRER3-1

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.10.13 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Iene la scorsa settimana hanno realizzato un interessante servizio sui leasing, spiegando come la maggioranza dei contratti siano gravati da USURA e pertanto i clienti hanno la facoltà di farsi risarcire gli interessi. Le Iene hanno fatto l'esempio di un leasing contratto con la volkswagen. Il video, che aveva iniziato a circolare in modo virale sui social network, era disponibile a questo indirizzo:


http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/410932/pelazza-finanziamenti-se-ce-usura-ce-rimborso.html

Ma misteriosamente, è stato rimosso! Come mai?

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.10.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

""" Se durante le elezioni politiche avessimo proposto l'abolizione del reato di clandestinità, presente in Paesi molto più civili del nostro, come la Francia, la Gran Bretagna e gli Stati Uniti, il M5S avrebbe ottenuto percentuali da prefisso telefonico. """


QUESTE PAROLE MERITANO UN CHIARIMENTO NEI CONFRONTI DEGLI ELETTORI DEL MOVIMENTO, FORSE SAREBBE GIUSTO SCUSARSI CON CHI E' ISCRITTO AL MOVIMENTO ?

PRIMO PERCHE' SI DENOTA CHE LA POLITICA DEL MOVIMENTO E' RIVOLTA ESCLUSIVAMENTE A INTERCETTARE IL CONSENSO DEL POPOLO E NON A RISOLVERE I PROBLEMI REALI.

SECONDO, NON PORTANO NESSUN RISPETTO AL LETTORE DEL POST PERCHE' AFFERMANDO CHE IL REATO DI CLANDESTINITA' E' PRESENTE IN PAESI PIU' CIVILI DEL NOSTRO, SI ESPRIME GIA' UN GIUDIZIO NEGATIVO SULL'ABROGAZIONE DEL REATO DI CLANDESTINITA'.


PER CUI SI COMMETTE UNA SCORRETTEZZA, CERCANDO DI INFLUENZARE CHI IN FUTURO DOVRA' DECIDERE LE LINEE GUIDA DEL MOVIMENTO SUL PROVVEDIMENTO.


Siete d'accordo o sono pazzo ?

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 13.10.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In alto i cuori e Duri ai banchi, come sulle galee veneziane. Aggiungo (consentimi) che TUTTA L'EUROPA DEI TRATTATI SCHIAVIZZANTI E DELLE BANCHE DEVE FARE, NON UNO, MA MILLE PASSI INDIETRO.

Mario Donnini 13.10.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Eppure non sembrava così anni fa
Tangentopoli aveva aperto una speranza
la possibilità di cambiare lo Stato delle cose
o le Cose dello stato chiamato Italia

Questa speranza però ci ha fregato
in troppi abbiamo al meglio sperato
istituzioni sane e pulite nel profondo
ma poi, grande è stata la delusione

A seguire facce sempre nuove
ma con l'odore sempre così uguale
vecchio e nuovo nello stesso schaker
a confondere di più le menti della gente

Dovevamo dubitare da subito
osservando la vita dei presidenti
troppo appartati nella loro casa dorata
troppo distanti da una scopa efficiente

Mai avremmo pensato a questi sviluppi
dove nulla sembra più sconvolgere chi vive
testimoni passivi di tempeste di fango
tanto frequenti da sembrare normali

Una Dittatura allargata ai partiti
tanto distanti da sembrare stranieri
niente in effetti li tocca davvero
solo a difesa dei tanti privilegi

Stragi annunciate, probabilmente evitabili
tante le parole urlate al vento contrario
tristi gli eventi sdai più solo sbandierati
nessuna conseguenza per chi ha tramato

Il nuovo che avanza smagliante e lucente
grande il dispendio di vile denaro
sempre di più le saracinesche abbassate
ma molto meno il cibo sui deschi

Correre tutti al risparmio statale
soldi e cemento per riempire le buche
vere voragini marce e profonde
nessuna speranza per chi ha giò dato

Eccola qua la nuova Dittatura
calata in pieno nella finta democrazia
si può ma non si può, si deve ma mai si fa
crepa italiano medio, sei una nullità


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 13.10.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un periodo cruciale .Svegliamoci dal letargo e facciamo vedere che esistiamo .

Pippo Depapero Commentatore certificato 13.10.13 08:06| 
 |
Rispondi al commento

NATO SU QUESTO MONDO

La libertà non verrà
oggi, quest'anno
o mai
tramite il compromesso e la paura.
Io ho gli stessi diritti
di chiunque altro
di camminare
con le mie gambe
e possedere la terra.
Sono stufo di sentirmi ripetere
Lascia correre
Domani è un altro giorno
Non mi serve la libertà da morto.
Non posso vivere del pane di domani.
La libertà
è un seme robusto
seminato
nella grande necessità.
Io pure vivo qui.
E voglio la libertà
esattamente come te.

Langston Hughes

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premi Nobel contro la Bossi-Fini
Betty Williams, Nobel per la pace 1976, attualmente impegnata ad accogliere bambini rifugiati in Basilicata, ha mandato una lettera aperta al governo italiano per dire basta con la Bossi-Fini, sottoscritta anche da altri Premi Nobel: John Hume, l'ex presidente del Costarica Oscar Arias Sanchez, John Hume e l'International Peace Bureau

“Dobbiamo dire basta ad una cultura dell’estraneo. Tutti gli esseri umani sono uguali, con gli stessi diritti, con le stesse opportunità. Mentre ancora piangiamo chi non può più avere speranza, abbiamo l’obbligo di agire affinché questa tragedia non debba più ripetersi. Ognuno di noi ha la responsabilità di ciò che è accaduto. Non solo i governi e i politici, le cui responsabilità verranno giudicate dalla storia. E’ per noi preoccupante che in uno dei Paesi del G8 vengano adottate leggi che sono ai limiti del rispetto dei diritti umani. Leggi che rischiano di non riconoscere l’esistenza di vite umane, di storie, di tragedie e che trasformano in criminali coloro che ospitano immigrati e che prestano soccorso. Gli italiani non sono questo. Gli italiani hanno combattuto negli Stati Uniti per il riconoscimento dei diritti civili, non hanno esitato a chiedere l’abolizione di tanti soprusi in Germania, in Svizzera, in Sud America. Gli Italiani, ne siamo sicuri, non vogliono questa vergogna. L’Italia desidera con orgoglio rivendicare la propria natura: la cultura dell’accoglienza.
Per questo motivo ci appelliamo al governo affinché chieda al Parlamento di ridiscutere immediatamente le norme che hanno causato queste ingiustizie: la legge cosiddetta BOSSI-FINI deve essere radicalmente rivista!".

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


È sempre bene ricordare che i partiti hanno fallito. Sono diventati succursale e sponda per interessi economici e finanziari che nulla hanno a vedere con il bene comune. Il loro distacco dai problemi reali è abissale. Per mantenere il consenso manipolano le persone con la complicità dei media, bombardandole di falsi messaggi e ricattandole, nel caso non si dia loro ascolto, con scenari da incubo. Per questo stabilità, spread, mercati, assumono un valore spropositato, quasi evangelico. Il continuo bombardamento mediatico porta all'assuefazione e ad una memoria sempre più labile. Proprio ciò su cui contano.Purtroppo, la realtà che viviamo tutti i giorni è completamente diversa da quella falsa e edulcorata che ci raccontano. Basterebbe chiederlo a chi ha perso il lavoro o considerare chi si è addirittura tolto una vita ormai insostenibile. O guardare i problemi economici e socio-ambientali che ci attanagliano. E qui si inserisce Il Movimento 5 Stelle, che rappresenta oggi, con tutte le sue pecche (e ce ne sono) e le sue virtù , l'unica alternativa politica percorribile. Non sarà facile ma, se vogliamo un'Italia più giusta, più bella, più sostenibile, più nostra, dobbiamo perseverare restando uniti. Un movimento ha mille anime ma un obiettivo solo. Non fossilizziamoci sulle singole polemiche e teniamo il timone a dritta verso la realizzazione di un sogno: un mondo migliore è possibile. Penso che i nostri parlamentari si stiano comportando benissimo, a maggior ragione non essendo dei professionisti della politica. Accogliamo e sosteniamo chi vuole il nostro cambiamento Abbiamo idee e numeri per farcela. Buona giornata a tutti e "cuori sempre in alto"!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato 13.10.13 07:58| 
 |
Rispondi al commento

viviana l'ahi capito il libro rosso di jung?


guarda che per capirlo o sei fuori di testa al naturale come me o devi ricorrere alle acque corrosive... altrimenti non ci arriverai mai!

bruno bassi ex iscritto dissidente 13.10.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento

idee giuste portano a riusltati buone e idee sbagliate a risultati pessimi.... in questo l'italia è diventata maestra perché proprio quelli che si lamentano sono i primi a ragionare col culo.... contento di essere in minoranza ma triste per una nazione che non mi piace più!

bruno bassi ex iscritto dissidente 13.10.13 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.........................LA POLITICA DEL TIRO AL PICCIONE....................


Caro Travaglio,

Lei di certo non si offenderà se - leggendo espressioni come "cogliere l'attimo" e "l'afferrare il treno per la coda prima che passi" di Rodotà, ed "emergenze e urgenze che nascono sul momento e richiedono risposte fulminee" di Sua paternità - a me è venuto in mente lo scenario del "tiro al piccione", donde il titolo di questo mio commento.

Non metto in dubbio che la Politica Italiana - attraverso un lunghissimo corso degenerativo - si sia ridotta allo sport del tiro al piccione. Ma che Lei proponga che il M5S si ADEGUI a questo tipo di Politica, proprio non riesce a trovarmi d'accordo.

È il contrario che deve avvenire: i Partiti debbono IMPARARE dal M5S il concetto dimenticato - se non addirittura a loro sconosciuto - che i Cittadini sono i PROTAGONISTI della Politica e che gli eletti MEZZANI - finché non verranno eliminati completamente con l'avvento della Democrazia Diretta - sono semplicemente degli ESECUTORI.

Si ADEGUINO i Partiti, piuttosto! E farebbero pure una scelta intelligente ad adeguarsi: prolungherebbero per qualche tempo la loro vita!!!

PS: Ad 8 ore dalla pubblicazione sul Fatto Q., questo mio commento si era beccato ben 41 "dislikes" contro appena 10 "likes": si direbbe, molto amaramente, che la Democrazia Diretta abbia molto lavoro da fare! Ed è su questo lavoro da farsi che mi piacerebbe leggere il pensiero di Gianroberto Casaleggio, unitamente ai contributi dei Parlamentari Cinquestellati che dovrebbero essere presenti su questo Blog - che è il Blog ufficiale del Movimento - molto più frequentemente di quanto non sono.

Vorrei anche osservare che questo Blog dovrebbe esclusivamente diventare il punto di incontro e di confronto di tutti i contributi di pensiero - debitamente argomentati ed articolati - da parte degli ISCRITTI al Movimento: ci sono, infatti, troppe tematiche che aspettano soluzioni per lasciare lo spazio alla tifoseria da stadio!!!

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato 13.10.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Diversi fatti hanno dimostrato che questa economia è completamente slegata dai fatti reali, una sorta di economia "pilotata", con un solo fattore sempre costante: Il prelievo abnorme di liquidi nelle tasche dei cittadini "comuni", quelli che non possono evadere nemmeno volendo essendo dipendenti tassati prima di incassare i danè. Questa crisi da dove sbuca ? Ci sono state carestie di cui siamo all'oscuro ? Possibile che il fenomeno del signoraggio, praticamente da solo, causi una crisi globale ? Oggi io vado al lavoro, com'è che il mio stipendio è identico a quando le domeniche le passavo a limonare con la morosa ??? Quante domande per una sola, triste, risposta. Forza M5S.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.13 07:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Troppi post nella stessa giornata
Troppi temi messi a fuoco uno diverso dall'altro
Nessuna possibilità di analizzarne uno a fondo
Troppe cose da leggere
Non basterebbe una vita per esaminare l'eccesso di cose che pubblicate con quello che è diventato quasi un blog convulso, isterico
Nessuno ha tanto tempo da dedicarvi
Come risultato si finisce col non leggere più niente
o per non scrivere più, tanto quello che si scrive nessuno avrà il tempo di leggerlo o di commentarlo, finirà nel tritacarne
Nasce una sensazione di nausea e di rigetto
verso il blog stesso
Non lo vedete quanti (i migliori) hanno smesso di scrivervi?
Questa agitazione logorroica finisce per essere un autogol

IL TROPPO STROPPIA!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo questa lettura diciamola tutta ; o l'Italia diventa un paese normalmente capitalista con tutto il bene e il male che si porta dietro o questo modello ( solo Italico) và a fondo, insomma avviso ai naviganti o si cambia rotta o gli scogli ci vengono addosso!!

giuseppe marcuzzi, aiello del friuli Commentatore certificato 13.10.13 07:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-IO SONO CERTIFICATO PERCHE' HO VOTATO 5 STELLE
-HO IL BOLLINO BLU PERCHE RIVOTERO' 5 STELLE

CIO' PREMESSO POSSO DIRE QUELLO CHE PENSO E TE CARO GRILLO PUOI RIBATTERE, OPPORTI, DIALOGARE, DISCUTERE ,DISSENTIRE , MA NON MANDARE IN CULO COME ORAMAI FAI QUOTIDIANAMENTE CON TUTTI QUELLI CHE NON LA PENSANO COME TE..O MEGLIO IN MANIERA LEGGERMENTE DIVERSA.

TE CARO GRILLO HAI INVENTATO IL M5S , MA NON NE SEI NE IL PADRONE NE L'UNICA ANIMA, TE SEI UNO DI NOI E COME TALE SOTTOPOSTO A CRITICA

QUANDO ASSIEME A CASALEGGIO PARTORITE QUESTI CAZZI DI ANATEMI CHE CI FANNO RIDERE DIETRO TUTTO IL MONDO TI PRENDEREI A SCHIAFFI COME UNA SERVA SCIOCCA...SI DICEVA NELL'800.

AL TEMPO STESSO ABBIAMO CONGOLATO TUTTI QUANDO FRACCARO HA DATO DEI LADRI ALLA CASTA... LI CI SIAMO RICONOSCIUTI , COME LO SIAMO IN MILLE ALTRE COSE COME NON LO SIAMO IN CENTO ALTRE .

INTENDO DIRE CHE TI DEVI ABITUARE AL CONFRONTO CON TUTTI NOI ALTRIMENTI PRIMA O POI QUALCUNO SI INCAZZA SUL SERIO.

SE QUALCHE DEPUTATO O SENATORE IN DISACCORDO CON LE TUE SPARATE INVECE DI DIMETTERSI TI DESSE UNA SERIE DI CALCI NEL CULO, LA VOLTA DOPO CI STARESTI PIU' ATTENTO A QUELLO CHE DICI E COME LO DICI.

TI SALUTO COMUNQUE MOLTO CORDIALMENTE E NON MI VENIRE A DIRE "FUORI CHI DISSENTE !" PERCHE PRIMA O POI FUORI CI MANDIAMO TE SE CONTINUI IN QUESTA VIA!!

marcello bennati 13.10.13 07:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capisco chi mette dei dubbi alla speranza

Gli anni passano, le nostre condizioni si deteriorano, il Paese è governato sempre peggio, le bugie pubbliche diventano sempre più gravi, la democrazia scompare come il grano sotto le locuste, l'inerzia collettiva sembra tragica e irrimediabile, chi delinque ha la meglio e si impone con incredibile sfacciataggine, le volpi e i lupi hanno il potere e lo usano per distruggerci, i poveri sono sempre più poveri e i ricchi sempre più ricchi, i nostri problemi pubblici e privati lungi dall'essere risolti si aggravano, la burocrazia è assurda e maligna, il Potere oscuro e indecifrabile, i media formano ormai un cerchio inestricabile di menzogne e calunnie che ci deforma giorno per giorno, persino il nostro Movimento che credevamo perfetto mostra lacune e ostacoli interni, e niente all'orizzonte sembra darci una speranza

Eppure io credo che la speranza non sia figlia della realtà, ma della volontà
Credo che la speranza sia figlia di una scelta
Una scelta di voler migliorare il mondo, che si accresce via via che rifiutiamo i mali del mondo, che ci ribelliamo, che non perdiamo la sacrosanta voglia di cambiare quello che non va bene, di sanare quello che è guasto, di lottare per il bene di tutti in cui si esalta, infine, il massimo bene della nostra coscienza

E questa volontà non la abbatteranno né i falsi politici, né i ciarlatani da strapazzo, né i giornali di regime, né i nuovi o vecchi venditori di anime, né i nuovi o vecchi spacciatori di inganni
Questa volontà è ciò che ci tiene in vita e di fa andare avanti
Perché questa volontà fa di noi dei mondi nuovi in cammino
E finché questa volontà esisterà in noi, manifestando la nostra parte più umana, la speranza non verrà a morire, né ora né mai!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 07:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIAMO DELLE LEGGI CONTRO IL RAZZISMO COME ESISTONO NEI PAESI EUROPEI PIU' CIVILI

VOGLIAMO CHE SIANO VIETATE LE CANDIDATURE DI LISTE RAZZISTE

STEFANO RODOTA'
La Bossi-Fini è un compendio di inciviltà per i motivi che l'hanno generata e le regole che ne hanno costituito la traduzione concreta
Vede l'emigrazione come un problema di ordine pubblico,con conseguente ricorso massiccio alle norme penali e agli interventi di polizia
All'origine vi è il rifiuto dell'altro,del diverso,del lontano,che con il solo suo insediarsi nel nostro paese ne mette in pericolo i fondamenti culturali e religiosi.Un attentato perenne da contrastare in ogni modo.E' chiara la radice razzista di questo e sul fatto che,considerando pregiudizialmente il migrante irregolare come il responsabile di un reato,viene potentemente e pericolosamente rafforzata la propensione al rifiuto.Non dimentichiamo che a Milano si cercò di impedire l'iscrizione agli asili dei figli dei migranti irregolari,che si è cercato di escludere questi migranti dall'accesso alle cure mediche,pena la denuncia penale
In questi anni sono stati solo i giudici,la Corte costituzionale,a cercar di porre parzialmente riparo a questa vergognosa situazione
Già nel 2001 la Corte costituzionale aveva scritto che vi sono garanzie costituzionali che valgono per tutti,cittadini o stranieri,"non in quanto partecipi di una determinata comunità politica,ma in quanto esseri umani",sì che "lo straniero presente,anche irregolarmente,nello Stato ha il diritto di fruire di tutte le prestazioni che risultino indifferibili e urgenti".Un orientamento,ripetutamente confermato negli anni seguenti,motivato dall'"insopprimibile tutela della persona umana"
L'unica seria risposta istituzionale alla tragedia di Lampedusa è l'abrogazione della legge Bossi-Fini.Facciamolo subito!

firma anche tu per eliminare questo obbrobrio:

http://temi.repubblica.it/repubblica-appelli/?action=vediappello&idappello=391312&ref=HRER1-1

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 13.10.13 06:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOSSI-FINI.....E FALSE MITOLOGIE AL RIGUARDO

Perché è importante che rimanga il reato di clandestinità?
Perché la direttiva rimpatri (2008/115) impone come regola per allontanare gli stranieri extracomunitari l'invito ad andar via, non l'espulsione, a meno che il provvedimento di espulsione sia conseguenza di una sanzione penale.
Per questo è importante che rimanga il reato di immigrazione clandestina, per la pena accessoria dell’ espulsione.

I CIE vanno chiusi?
No, se lo facessimo violeremmo la normativa comunitaria. E’ la stessa direttiva 2008/115, c.d. appunto rimpatri, a prevedere la permanenza nei CIE: “fatto salvo l’arresto iniziale da parte delle autorità incaricate dell’applicazione della legge il trattenimento dovrebbe avvenire presso appositi centri di permanenza temporanea”
Di più, la Direttiva 115/2008 pone come obbligo agli stati quello di procedere al rimpatrio “di qualunque cittadino di un paese terzo il cui soggiorno nel loro territorio è irregolare” (punto 1 articolo 6) “ al fine di agevolare la procedura di rimpatrio si sottolinea la necessità di accordi comunitari e bilaterali di riammissione con i paesi terzi” (punto 7).

È vero che se uno salva dei clandestini in mare viene indagato?
Falso. Il comma 2 dell'articolo 12 della Bossi-Fini stabilisce che “Fermo restando quanto previsto dall’articolo 54 del codice penale, non costituiscono reato le attività di soccorso e assistenza umanitaria prestate in Italia nei confronti degli stranieri in condizioni di bisogno comunque presenti nel territorio dello Stato”.

Aurelio Simmaco, Roma Commentatore certificato 13.10.13 06:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fabio Fazio € 5.400,000 (CINQUEMILIONIQUATTROCENTOMILA/00) in tre anni di lavoro alla mamma RAI. se non paghi il canone Rai ti sequestrano i mobili di casa o ti perseguitano.= I RICCHI CHE SUCCHIANO IL SANGUE AI POVERI!!!

giancarlo mazzuzzi (grillinoprimo), ROMA Commentatore certificato 13.10.13 06:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,anche se con qualche giorno di ritardo vorrei dire la mia sulla reazione direi esagerata tua e di Casaleggio,in merito alla votazione del reato di immigrazione clandestina da parte dei deputati 5S.Cercate di evitare queste reazioni isteriche,anche perchè sono poco rispettose nei confronti dei deputati 5S,come se non avessero cervello proprio.Capisco che oqni decisione andrebbe discussa con la base,ma magari non sempre è possibile,quindi quando si tratta di una decisione così giusta e importante(credo)evitate di essere così 'padroni',anche perchè c'è differenza tra il M5S e le altre forse politiche o no? Grazie per avermi ospitato.

marcello perri 13.10.13 05:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paura della verità. Se tocchi un argomento plausibile viene "Blocked" Dov'è la libera discussione e ricerca della verità?


qualche travaglio e company che desidera ospitare gli immigrati a casa sua?

bambini dagli occhioni dolci e donne belle hanno già trovato asilo perciò astenersi perditempo


altrimenti possiamo mandarli tutti in germania visto che loro hanno lo sperad ok

onlus sulno 13.10.13 04:53| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, è solo una prova: ho appena perduto un commento per difficoltà di pubblicazione.

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato 13.10.13 03:33| 
 |
Rispondi al commento

Tutti possiamo eccedere, anche nello zelo. Questa volta Beppe e Casaleggio potevano, insieme ad altre cose da dire, incotrarsi con i nostri parlamentari e ribadire, dove la e' possibile, che ce' l'interrogazione alla basa da fare prima di. Doveva essere una nostra questione familiare e non un rimbrotto scritto a cose fatte. che in questo caso e' una cosa fatta bene. Ricordo anche che, prima di proporre questo o quel peronaggio per ruoli istituzionali non iscritti al mov5stelle va, anche in questo caso, interrogata la base: vedasi di Pietro for presidente. Quanto di piu sbagliato. Persona x 20 anni nel sistema di cui si e' nutrito a piane mani, tasche.

mario bottoni 13.10.13 03:31| 
 |
Rispondi al commento

buona notte blog!!!vinciamo noi!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 13.10.13 03:16| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, questa è una prova: ho già perduto un commento per difficoltà di pubblicazione.

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato 13.10.13 03:14| 
 |
Rispondi al commento

Ti mangi la plastica e poi muori?
oppure: ti mangi la plastica,poi ti senti male,e vuoi prendertela con chi ti ha venduto la plastica?
oppure: ti sconsigliano di mangiarti la plastica,poi muori e vuoi che ti facciano l'applauso?
Oppure: vogliono che ti mangi la plastica,la infilano nelle salsicce,tu la mangi credendo che siano salsicce,poi ti senti male,e ti dicono che la colpa è tua perché nessuno ti ha ordinato di mangiarti le salsicce?
ma non faremmo bene a cambiare macellaio? io di questo attuale non m fido,mi rifila la plastica al posto della carne vera!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 13.10.13 03:13| 
 |
Rispondi al commento

Leggere il post di Marco Travaglio:http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/12/legge-grillo-casaleggio/741211/

Spiega benissimo che cosa è ALL'ATTO PRATICO e che (non)effetti produce il reato di clandestinità, dice che abrogarlo non significa iscriversi d'ufficio ai buonisti "forza venite gente", e altre cose DI BUON SENSO che in questi due giorni ho faticato non poco a leggere sul blog, con enorme dispiacere.

Barbara R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.13 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Nulla è più anarchico del potere, il potere fa praticamente ciò che vuole. E ciò che il potere vuole è completamente arbitrario o dettato da sua necessità di carattere economica, che sfugge alle logiche razionali. Io detesto soprattutto il potere di oggi.
Ognuno oggi ha il potere che subisce, è un potere che manipola i corpi in una maniera orribile e che non ha niente da invidiare alla manipolazione fatta da Himmler o Hitler. Manipola trasformandone la coscienza, cioè nel modo peggiore istituendo dei nuovi valori che sono valori alienanti e falsi.
I valori del consumo, che compiono quello che Marx chiama: "un genocidio delle culture viventi"....

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 13.10.13 02:09| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

¡¡¡HOLA BASE!!!

Vista l'ora desidero portarvi
cinque minuti (extra).
Dalla vita artificiale dell'Italia alla 'natura' in tutti i sensi.
Vi consiglio il link +sotto;
& per tutti o quasi(!) Buonanotte!

http://www.youtube.com/watch?v=ah0CPqUXhLg

Ernesto - La Habana 13.10.13 01:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono anni che lo scrivi, e un qualche effetto lo hai raggiunto, ma non è stato sufficiente a togliere il potere ai faccendieri di Bruxelles: cioè: PD, PDL, Scelta Civica, più i loro parassiti: SEL, i vari partitelli para-fascisti xenofobi tipo 'la destra' e 'fratelli d'Italia', e infine l'estrema destra razzista (Lega Nord).

TUTTI questi partiti, a parte le pseudo-differenze reciproche che servono solo da cortina fumogena, sono uniti nel loro VERO compito, che è fare quello che hai scritto tu: tenere buone le masse finchè il problema sarà ritornato ad essere un problema solo italiano, e quindi nessuno che gli italiani possano eleggere avrà più alcuna arma contro Bruxelles.

A quel punto cosa vuol fare l'Italia, restare nell'euro oppure no, sarà una libera scelta.. nessuno in Europa avrrà nulla da ridire.
Se gli italiani continueranno ad eleggere gli stessi che li hanno portati fin li, allora questi stessi chiederanno di restare in Europa. Ma allora le condizioni cambieranno, e saranno molto più pesanti, di quelle già pesanti odierne.
Agli italiani sarà chiesto ancora più lacrime e ancora più sangue.
Anzi la questione sarà posta così: Francia e Germania promuoveranno movimenti per la denigrazione dell'Italia, con tanto di proposte di espulsione dall'UE, magari appoggiate dai movimenti di estrema destra francesi e tedeschi (che assumeranno gli italiani come nuovo obbiettivo razzista).
Francia e Germania si faranno allora 'garanti', ma a patto di


Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 13.10.13 01:47| 
 |
Rispondi al commento

VOLEVO INOLTRE AGGIUNGERE SIG. CASALEGGIO....
MI SONO DIVERTITO A VEDERE LE SEDUTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA E COME NIGEL FARAGE (EUROPARLAMENTARE INGLESE) HA TRATTATO HERMAN VAN ROMPUY (E ALTRI ...). VERAMENTE MITICO ! DA GRANDE POLITICO, NEI MODI, NEI TONI E NELLE PAROLE A LUI/LORO RIVOLTE. ECCO!..VEDE.. QUANDO ANCHE I NS EUROPARLAMENTARI RIUSCIRANNO AD ASSUMERE ATTEGGIAMENTI DI QUEL TIPO E SARANNO CAPACI DI ESPRIMERE LIBERAMENTE E CON FORZA IL LORO PENSIERO FORTI DI UN INTERA NAZIONE CHE LI SOSTIENE (CHE E' IL PUNTO FONDAMENTALE), SOLO ALLORA SAREMO IN GRADO DI OTTENERE QUALCOSA. ALTRIMENTI ABBIAMO/AVETE PERSO. ANCHE SE OTTERRETE IL 100% DEI VOTI ALLE PROSSIME ELEZIONI. ABBIATE L'UMILTA' DI IMPARARE DAI PAESI SERI COME CI SI DEVE COMPORTARE E RIVOLGERSI IN SEDE DI COMMISSIONE EUROPEA E IMPORRE LE PROPRIE RAGIONI E CONVINCIMENTI.

ertert e. Commentatore certificato 13.10.13 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Occupy Wall St.
‘Artificial Egg’ Made from PLANTS Backed by Bill Gates Set to

Revolutionize Cooking Goes on Sale at Whole Foods
‘Artificial Egg’ Made from PLANTS Backed by Bill Gates Set to Revolutionize Cooking Goes on Sale...
share.banoosh.com
A radical ‘artificial egg’ backed by Paypal billionaire Peter Thiel and Bill Gates went on sale in US supermarkets for the first time on Septembe ...

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 13.10.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento

Franco C.: "PS: è cosí difficile proporre una legge che limiti al
..................massimo le partenze dalle coste africane e che al
..................tempo stesso garantisca i diritti umani ed elimini certe
..................assurdità come il reato di favoreggiamento a chi
..................soccorre gli emigranti in mare?"................................


Signor Franco C.,

una Legge che "limiti al massimo le partenze dalle coste Africane" ci coinvolgerebbe in una responsabilità di ordine MORALE scarsamente supportabile dalla nostra già debolissima energia etica/morale.

L'iniziativa che i Cinque Stelle dovrebbero prontamente prendere, invece, dovrebbe essere quella di CHIAMARE energicamente in causa l'Europa sulla tesi che le coste Italiane sono anche le Sue coste, e che NON è accettabile che Essa se ne stia vergognosamente in disparte, facendo finta di non vedere e persino di non capire la tragedia che quotidianamente prende luogo al largo delle Sue coste!

Come l'Europa manda - e giustamente - i Suoi Commissari "economici" a Roma per assicurarsi che i patti da noi sottoscritti vengano rispettati, alla stessa maniera - e con una maggiora sensibilità - dovrebbe inviare a Roma il Suo Personale ed i Suoi mezzi da affiancare ai nostri affinché questa grande emergenza emigratoria sia affrontata molto più efficientemente onde evitare che la tragedia di centinaia di morti in pochissimi giorni venga finalmente scongiurata.

Ed una forte critica il M5S dovrebbe muovere in direzione Quirinale per il Suo totale silenzio su questa questione, mentre molta loquacità viene INOPPORTUNAMENTE esibita a favore dei delinquenti dei carceri "perché l'Europa ce lo impone". Non sarebbe forse di gran lunga più NOBILE e più PRIORITARIO che il Presidente Napolitano si facesse vedere nei pressi di Lampedusa e si facesse ascoltare da una Europa VERGOGNOSAMENTE assente e silenziosa ?

Al silenzio vergognoso del Colle e dell'Europa non dovrebbe MAI aggiungersi quello dei Cinque Stelle!!

jb Mirabile-caruso Commentatore certificato 13.10.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento

CARO SIG. CASALEGGIO,
TANTO PER COMINCIARE BASTEREBBE IMPORRE ALL'UNIONE EUROPEA CHE IL TETTO DEL TRE PER MILLE LO SI SFORA. PUNTO! COME HA SEMPRE FATTO PER ANNI LA FRANCIA SENZA MAI PAGARE UN EURO DI MULTA E INFISCHIANDOSI DELLA PROCEDURA DI INFRAZIONE. AH! SI'!.... DIMENTICAVO. lA FRANCIA HA VINTO LA GUERRA, NOI INVECE ... SA COM'E' ...AVENDOLA PERSA....LA CONSIDERAZIONE IN SEDE EUROPEA RIMANE BEN DIVERSA. IL NS POTERE DI NEGOZIAZIONE E' ASSOLUTAMENTE ...INESISTENTE. POI... CON GLI EUROPARLAMENTARI CHE CI RITROVIAMO..!!

ertert e. Commentatore certificato 13.10.13 01:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eppure qualcuno deve aver fatto qualcosa a Scanzi, ci deve pur essere una motivazione che lo spinge a scrivere in talo modo.
Definisce il post di grillo bilioso e rancoroso ma il rancore,il suo, si fa vedere quando si esprime nei riguardi dei sostenitori a 5 stelle con la “più profonda pietas intellettuale: i bombominkia che difendono a prescindere i due leader”.
Questo signore demolisce in modo scientifico il movimento nel suo articolo con un astio che diventa sproporzionato nella sua errata corrige: nessun approfondimento rilevante, magari il sapere davvero chi sia stato Vito Groccia e non le sue vicinanze a Forza Italia; già, essere stati vicini a Forza Italia in una candidatura del 2004 è sinonimo di delinquenza quantomeno morale: non contano i fatti per non rimanere contagiati. Per ottenere risultati giornalisticamente interessanti bisogna essere allarmisti diceva Shopenhauer.
Va bene esprimere le opinioni ma c’è modo e modo e il modo di Scanzi è quello di un giornalista di “shopenahaueriana” definizione.
Penso invece, che il richiamo pacato ad ascoltare gli elettori nel post di Grillo sia più che lecito, altro che Polonia, non siamo stati invasi e in ogni caso il paragone non regge. Ogni caso è distinto: usando lo stesso metro , secondo il ragionamento di Scanzi, se i nostri parlamentari volessero invadere la polonia sarebbero legittimati a farlo senza ascoltare nessuno.
Volendo approfondire penso opportuno citare gli scritti di un nostro illustre padre della patria:
Le leggi… è necessario che tutti contribuiscano a farle. Le leggi fatte da una sola frazione di cittadini non possono, per natura di cose e d'uomini, riflettere che il pensiero, le aspirazioni, i desideri di quella frazione : rappresentano, non la Patria, ma un terzo, un quarto, una classe, una zona della Patria. La legge deve esprimere l'aspirazione generale, promuovere l'utile di tutti, rispondere a un battito del cuore della Nazione. La Nazione intera deve esser dunque, direttamente o

Francesco C., Roma Commentatore certificato 13.10.13 01:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Debito pubblico % sul pil dati eurostat 2011

Algeria 6,6
Botswana 20,3
Burkina faso 28
Burundi 31,57
Congo 32,27
Costa d'avorio 62,57
Etiopia 42,3
Gabon 18,3
Ghana 38,7
Italia 120,9
ecc..

SE e' cosi' importante il debito pubblico, siam proprio messi peggio del peggio africano..o vi stan prendendo in giro?

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.10.13 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Un bambino italiano che frequenta l'asilo deve essere vaccinato. Un immigrato clandestino che entra in Italia non può essere curato. Il medico deve denunciarlo. Il clandestino spesso preferisce morire che essere espulso. Una ragazza nigeriana che si prostituiva è morta di tubercolosi ieri a Bari. Era in uno stadio avanzato con alta possibilità di contagio. I clienti e le persone che ha incontrato nelle ultime settimane potrebbero essersi ammalati del mal sottile. E' sufficiente un colpo di tosse.
L'emendamento della Lega che obbliga alla delazione il medico che visita un clandestino è una legge tafazzi. Una legge lazzaretto che ci riporta alla peste del Manzoni. Per scoprire un clandestino si mette a rischio la salute degli italiani. Non c'è che l'imbarazzo della scelta. Tra le malattie d'importazione vi sono tbc, scabbia, aids, colera, malaria, lebbra. Nei Paesi di origine degli immigrati la profilassi spesso non esiste, alcune malattie scomparse da noi, lì sono endemiche. La Lega è il partito dei nuovi untori. I monatti, quelli che portano via le carrette dei cadaveri per strada, sono invece del PDL.
Hanno inventato le malattie clandestine. In Italia ci sono migliaia di casi di tbc, una malattia diffusa in Romania e Bulgaria, Paesi comunitari. Va introdotto il passaporto sanitario per gli immigrati dai Paesi a rischio e fatto emergere il fenomeno della clandestinità. Chi è clandestino deve avere l'opportunità di curarsi. Il suo problema è il nostro. Il virus che ospita è un killer. Altro che stupri.
I bambini italiani sono vaccinati contro il morbillo e dall'est arriva la tbc senza controlli alla frontiera. Le porte della stalla Italia sono sempre aperte ai virus e il Governo riesce sempre a peggiorare la situazione. E' più forte di loro, in fin dei conti il vero virus degli italiani è in Parlamento.
http://www.beppegrillo.it/2009/03/lazzaretto_ital.html

Sante. Marafini. Commentatore certificato 13.10.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Lo vedi all'urtimo come è il popolo? Quando si abitua a dire che sei bravo, pure che non fai gnente, sei sempre bravo!

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 13.10.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Questo del debito pubblico è l'aspetto che più mi interessa nelle discussioni che si fanno in TV e nei video prodotti dagli economisti di ogni tendenza.
Uno di questi,Paolo Barnard, sostiene che tutto cio' è una bufala, che il debito pubblico non esiste perchè lo stato sovrano puo' emettere tutta la moneta che serve per estinguerlo, e dunque il fatto di aver rinunciato a questa sovranità è la causa delle disgrazie attuali dell'Italia! Perchè allora i vari Monti, Draghi, Fassina sono al capezzale dell'Italia per aiutarla a sopravvivere finchè non avrà pagato fino all'ultimo centesimo d'interesse su queso debito ? Giù la maschera! Questo sistema al quale l'Italia si è accodata è un vero e proprio crimine studiato per ridurre il popolo alla miseria! L'Italia deve uscire immediatamente da questa trappola e non sono d'accordo con Grillo quando dice che non si farà alcun male a coloro che ne sono stati gli artefici! Male fisico no, ma per me questa gente e non parlo solo dei politici, ma di tutti quelli che si sono arricchiti con questo sistema di ladri,deve essere rigirata come si fa per svuotare le tasche di un pantalone fino all'ultimo centesimo: a che serve la gente che va ai servizi sociali, agli arresti domiciliari o peggio ancora in prigione ? Se non ha pagato le tasse deve rimborsare con gli interessi come succede ad un cittadino qualsiasi !

Bruno Marioli 13.10.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non può esistere un Paese che si definisce Patria della sua popolazione se poi per primo uccide
i suoi figli, i suoi possibili difensori.
Allora chi sono i veri nemici?
Da dove provengono?
A che servono gli eserciti?
Per quali motivi vengono usate le armi?
Forse per soffocare rivolte sociali?
Una Patria che vuole rispetto deve
difendere i suoi figli giorno dopo giorno
Una Patria è nel cuore di tutti quando vuole istruire, educare, prevenire e curare malattie, garantire sicurezza e legalità a tutti.
Una vera Patria non può essere un ponte semidistrutto da un terremoto, dove ogni scossa
mina le sue strutture e le sue istituzioni.
Perchè allora, meglio stare dall'altra parte del fiume......
e vivere senza Patria..

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 13.10.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

La questione e' semplice:via i pappa dal governo ed inserire il m5s,rinegoziare il debito contratto dai pezzi di merda con un condono di. 1/3, quindi rimarrebbero 700 miliardi di debito pubblico,governando onestamente entro 5 anni possiamo essere nei primi posti dei paesi più' ricchi al mondo.basta volerlo.w m5s"..".................

Carmine. Colantuono 13.10.13 00:22| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver parlato dei 98 miliardi di multa alle società delle slot ridotti alla fine ad appena 600 milioni oggi Renzi ha detto che l'amnistia e l'indulto sono un errore. Si potrebbe valutare una denuncia per plagio?

Lorenzo M. Commentatore certificato 13.10.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il nemico del Futuro"

Soli, in una penisola diventata isola
sempre più disorientati da venti nuovi
insicuri di nuovi e vecchi approdi
barche bucate che fanno acqua a dx e sx
sguardi incerti a cercare la verità celata

Soli, in un'isola diventata penisola
sempre di meno i fratelli e gli amici
troppi i distratti da nuovi miti e valori
troppe le cambiali e gli oggetti effimeri
sguardi incerti ad un conto sempre più asciutto

Soli, nella vettura nuova e lucente
sempre più gratificati da un niente
troppo il denaro versato per uno spot
soddisfazione crescente per un altro nulla
sempre più oggetti su oggetti da accumulare

Soli....

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 13.10.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Grillo non perdiamoci in polemiche inutili come quella col Fatto Quotidiano o roba simile che alla gente interessa meno di niente. Il 5 Stelle punti l'attenzione sulle continue malefatte di questi partiti parassiti, che stanno facendo di tutto per non mollare i soldi pubblici e tenersi i loro privilegi. Hanno aumentato l'IVA al 22% a tutte le piccole imprese già in difficoltà proprio la settimana dopo aver regalato 2 miliardi alle società delle slot, parliamo di queste cose!

Lorenzo M. Commentatore certificato 13.10.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

«L’ultimo atto, quello che mi ha fatto capire quanto si sia sottomesso alla finanza il governo italiano, è la nomina di Carlo Cottarelli a commissario della spending review. Cottarelli è un ex dirigente del Fondo monetario internazionale. E che cosa ha fatto appena arrivato? Ha suggerito al governo di chiedere fondi al Meccanismo europeo di stabilità (Esm) per ricapitalizzare le banche italiane», prosegue l’analisi della Brown.

L’Italia sta versando, in varie rate, oltre centoventicinque miliardi all’Esm. «Vi rendete conto dell’assurdità di quanto sta accadendo e di come sia ancora più assurdo che non scoppi una rivoluzione in Italia? Il governo sta versando una montagna di soldi all’Esm. Questi soldi, provenienti dall’Italia, ritorneranno indietro, ma questa volta in prestito. In altre parole, l’Italia dovrà pagare all’Esm gli interessi sul suo stesso denaro. E non è finita. Questi soldi non serviranno per dare ossigeno alle imprese o colmare il divario tra ricchi e poveri. Questi soldi andranno alle banche, prime responsabili della crisi. Se non avete capito riassumo: una parte considerevole dei soldi degli italiani sono finiti alle banche e a un fantomatico fondo internazionale voluto fortemente dall’Fmi senza che gli italiani ne traggano alcun beneficio e senza che gli italiani siano stati consultati per questo».

Prosegue l’economista: «L’Italia ha bisogno di soldi per rilanciare l’economia. E allora che cosa fa? Chiama un signore (Cottarelli) che forse gli farà risparmiare quattro miliardi di euro con la spending review mentre gliene ha fatti spendere centoventicinque con l’Esm. Un saldo negativo di centoventuno miliardi di euro. Un vero affare. Vedo che il governo Letta è bravo a fare i conti».

http://www.signoraggio.it/scandaloso-nuovo-regalo-di-125miliardi-alle-banche-italiane/

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 13.10.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

non rompete i coglioni. qui bisogna solo riprenderci il paese e mandare via a calci in culo chi ci sta portando alla rovina.

Gianni C. 12.10.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Macellazione rituale: 200 agnelli a Massa, esposto animalisti

Il Comune di Massa fa sapere che “se dovesse risultare tutto a norma, non potrà essere impedita la macellazione rituale, poiché la legge italiana prevede il rispetto dei culti e delle tradizioni religiose"

animali

+
-

Duecento agnelli sono stati portati a Massa e vengono custoditi all'interno di una proprietà privata, in attesa di una macellazione rituale, che avverrà il 15 ottobre, in occasione della festa islamica del sacrificio. I capi di bestiame, secondo un esposto presentato alla Asl 1 di Massa Carrara, firmato da una associazione animalista, avrebbero però dubbia provenienza e sarebbero custoditi "in violazione delle più elementari norme igienico sanitarie e delle modalità prescritte dalla legge, in materia di macellazione".

In queste ore si stanno svolgendo, a seguito dell'esposto, alcuni sopralluoghi all'interno delle due stalle in cui si trovano i 200 agnelli. Il Comune di Massa fa sapere che “se dovesse risultare tutto a norma, non potrà essere impedita la macellazione rituale, poiché la legge italiana prevede il rispetto dei culti e delle tradizioni religiose".
11 ottobre 2013


http://iltirreno.gelocal.it/massa/cronaca/2013/10/11/news/macellazione-rituale-200-agnelli-a-massa-esposto-animalisti-1.7904920

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 12.10.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nuovo sondaggio Il M5S SALE:24,8%

mariuccia rollo Commentatore certificato 12.10.13 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo anacronistico parlare di eurobond e ricontrattazione del debito. E sempre piu diffusa la convinzione della necessita di un cambiamento radicale che ci avvii ad un nuovo stile di vita personale e sociale. Le toppe sono utili nel presente ma non rappresentano n cambiamento inteso da molti ormai come inevitabile ed auspicabile. Beppe farebbe bene ad approfondire la posizione assunta in questo post perche gli attivisti cinque stelle sono piu avanti di quanto si creda

marina renotti, Roma Commentatore certificato 12.10.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

Nel Presepe italico regnano ancora le solite contraddizioni, come la finta neve che si butta a casaccio sul muschio.
I re magi sono già sulla via del ritorno, ma questa volte bernabeo, marchionni e baldassarre invece di portare doni si sono portati via tutto.
Maria si salva con il femminicidio, ma Giuseppe lavora cornuto e mazziato come un asino, che invece insieme al bue governa la baracca.
Bue ed asino mantengono anche in caldo con indulgenza e sobrietà l'eterno bambino.
Sullo sfondo piccole case di cartone senza valore riempono la scena, a valle il laghetto tossico soddisfa stupide oche e galline assetate.
Per luci ed altri addobbi non c'è budget.
Gli angeli si sono estinti da tempo ed i pastori hanno già svalicato.
Ovunque pecore spaesate quardano in alto le cinque stelle sperando non siano comete.
Come il Presepe. Una rappresentazione che orami ha senso solo per chi ci vuole ancora credere.

fabio martello Commentatore certificato 12.10.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Ma vuoi vedere che gli attacchi al Il Fatto Quotidiano sono dovuti a questo?
http://www.vanityfair.it/news/italia/13/07/08/casaleggio-grillo-chiarelettere-fatto-quotidiano-cadoinpiedi

Massimiliano C., Roma Commentatore certificato 12.10.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Per avanzare proposte l'Italia deve dimostrare di essere un Paese serio ed affidabile, gestito da persone serie ed affidabili, non la barzelletta che è adesso, caro Casaleggio! Sia per rinegoziare il debito che costruire l'ipotesi eurobond ci vogliono spalle e coglioni che oggi il nostro Paese non ha. L'onestà non è ancora di moda, e non parlo solo di non rubare, ma anche dell'onestà intellettuale. Per cui, se non vogliamo parlare del nulla, cominciamo a creare le condizioni politiche affinchè quelle proposte possano essere prese in considerazione dall'Europa.

Francesco Zurlo, Crotone Commentatore certificato 12.10.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Domandina facile facile della sera.....

Come fa la ministra colorata a dormire sonni tranquilli di notte? L'oculista congolese non si sente responsabile, moralmente, della morte di circa 500 persone nei naufragi avvenuti nel canale di Sicilia? no, eh.......!!!!!! Ha subito imparato, dai "politici" italiani, ad avere la faccia come il culo.....Ovvmnt il discorso vale anche per la "signora" boldrini.........

Er caciara..... Roma Commentatore certificato 12.10.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I mesi passavano.
Il cielo sempre dello stesso colore
a segnare la monotonia del Tempo
Replicanti in doppiopetto e urlanti
a girare sempre sulla stessa giostra
Gli affanni si rincorrevano
Gente impazzita al volante di macchine sempre più potenti
Vetture ingombranti ferme in una interminabile e caotica coda
Gli anni passavano.
Trasmissioni televisive sempre nuove
eppure sempre più vecchie
Volti sempre uguali, familiari,
ma mai della nostra famiglia
I giovani morivano.
Ormai accecati dall'insano egoismo
lasciati morire di solitudine i figli
Mille vite inutili di ciascuno
sovrapposte senza un fine, senza uno scopo
I vecchi ringiovanivano
Una lotta per l'eterna giovinezza,
una eterna lotta per non lasciarsela portar via
Un Tempo senza più tempo
senza più stagioni, senza più significati
La Storia passava
Senza più coscienze, il Male diventato Bene
e il Bene messo sempre in discussione
Senza più colpevoli, onestà coperta di sputi innocenti ignorati, vittime predestinate
La Realtà passava.
Sempre più forte l'adattamento ad una vita virtuale, nutrimento da onde magnetiche
Il corpo umano sempre più bionico e recettivo ai messaggi subliminali
La Vita passava.
Sempre più morte nella vita, sempre meno vita nella morte,
cancellazione di una gomma su un foglio
Passi lenti o veloci attraverso centri commerciali, uguali in tutto per tutto in un continuo deja'vù.
Dunque...Morte conseguente alla Vita?
O Vita all'interno della Morte?


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 12.10.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco un sogno realizzato: ma è una soluzione?
La storia di uno che ha mandato tutto e tutti a quel paese, e ora si dice "liberoooo"!
"Lavoravo con un'Agenzia di lavoro con contratti di 15 giorni rinnovabili. Senza ferie e festività pagate. Pagavo 600 euro d'affito per un miniappartamento a Reggio Emilia + 70 di condominio + luce/riscaldamento/gas. 200 euro al mese di benzina per la Panda per andare al lavoro + bollo e assicurazione. Beh, due mesi fa mi sono deciso a cambiare stile di vita Ho venduto la mia Panda del 2009 e con una differenza di prezzo ho acquistato un bellissimo camper,un po' vecchiotto, di 9 anni..Gli ho installato sul tetto 5 pannelli fotovoltaici da 120 watt l'uno per non rimanere senza energia elettrica. Poi sono andato dal padrone di casa e ho lasciato l'appartamento.Ho aperto una piccola ditta di vendite on line su internet di prodotti per energia rinnovabile con sistema "drop shipping" e ho mandato a CAGARE l'Agenzia. Sono due mesi che vivo e lavoro nel mio camper. Ho computer, stampante, doppia connessione internet satellitare. Dispongo di energia elettrica a 220V, Tv Led, hifi, lettore dvd e mp3. Riscaldamento radiante a bassissimo consumo che, nonostante il freddo, riesco a mantenere a un'accettabile temperatura di 18 gradi. FINALMENTE mi sento un uomo libero! Non ho piu' spese di affitto, Enel, gas ,condomino. Risparmio 800 euro al mese e giro l'Italia, mi fermo dove voglio, lavoro dove mi pare, anche in riva al mare! SONO LIBEROOOOO!" Vincenzo Malcore - Reggio Emilia

Sergio Sutter 12.10.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma, scusa, con 800 miliardi all'anno di spesa pubblica che può essere tagliata, ci vieni a dire che bisogna rinegoziare il nostro debito o accollarlo ad resto dell'Europa, sulla quale sputate tutti i giorni? L'unica spesa su cui vi siete concentrati è quella del costo della politica ma non vi ho sentito parlare di tetto alle super pensioni (3000 euro potrebbero essere sufficienti), di eliminare posizioni dirigenziali pubbliche o diverse altri tagli sensati proposti anche da altri partiti. Gli Eurobond hanno un senso quando hai dimostrato al resto dell'Europa che hai le tue finanze sotto controllo: parlate alla Merkel di eurobond e ti dirà che puoi cominciare tagliando lo stipendio dell' ambasciatore italiano in Germania che prende più di lei che è un Primo Ministro. Ogni giorno che passa ho sempre più la sensazione che non capite bene le questioni e che proponiate soluzioni irresponsabili

Emanuele Sala 12.10.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

WWW.vivoincamper.it
LA SCELTA MIGLIORE DI VITA PER FOTTERE LO STATO,NON PAGARE IMU,NE CONDOMINIO,NE AFFITTI,E SENTIRSI PIU' LIBERI.
Scegli un camper come casa.Sempre piu' Italiani lo fanno.

Roberto Sibilla 12.10.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Tutti coloro che se ne escono con queste str...ate su Goebbels, sul paraleghismo, ecc., agitando un sandalo puzzolente in mancanza di idee, ricordano quegli esseri bidimensionali di cui parlava anche Arthur C. Clarke in “Profiles of the future”. Sono esseri capaci di comprendere solo un sistema binario, solo x e y, in questo caso solo destra e sinistra, anzi, solo “estrema destra” ed “estrema sinistra”. La loro mente non sa andare oltre: se una cosa non rientra perfettamente nei criteri dell’estrema sinistra, allora è automaticamente di estrema destra. Sanno solo vedere se lo spread sale o scende, senza analizzare le cose in profondità. Quei partiti e quei giornalisti sono incapaci di concepire il mondo tridimensionale e di conseguenza negano la sua esistenza, per loro la Terra è piatta esattamente come quella superficie sporca su cui si muovono.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato 12.10.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonanotte blog!
sogni stellati a tutti!


manca una cosa di cui Beppe aveva già parlato :
BCE deve essere acquirente residuale dei titoli (anche detta prestatrice di ultima istanza)

Marco Giannini 12.10.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia è quando a decidere le sorti di una nazione,sia la volontà popolare e, la sua sovranità essere prevalente ad accordi e pretese da parte di altre nazioni. Se è questo che dice la democrazia, perchè siamo succubi di persone che usano la democrazia solo per interessi di parte? Siamo sempre stati un popolo di risparmiatori e di questo i politici economisti se ne sono sempre fatto un vanto ed ora che i nostri creditori rivogliono indietro i loro soldi(ed io dico giustamente), cosa hanno pensato di fare, aumentare in ogni modo la pressione fiscale così ci ricompriamo il "nostro" debito con i risparmi di una vita delle famiglie italiane.Quanto siete bravi. Siete stati capaci di distruggere l'economia di un grande paese, a vantaggio di pochi. un saluto sergio

Sergio I., Pineto Commentatore certificato 12.10.13 22:51|