Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le famiglie al verde con i conti in rosso

  • 140


famiglie_in_rosso.jpg

"Tares, moglie e quattro figli. Attualmente non percepisco lo stipendio da tre mesi. Lavoro: operaio metalmeccanico. In frigo non c'è niente, come posso produrre più spazzatura? Eppure la tassa è passata 190 a 440 euro! Ma sono matti? Per i miei figli non c'è occupazione, sono sotto con la banca di 4.150 euro, figuriamoci se pago la tares. Poveri noi!" carmine sorbo

20 Ott 2013, 11:40 | Scrivi | Commenti (140) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 140


Tags: crisi, disoccupazione, famiglie, figli, giovani, italiani, privilegi, reddito, solidarietà, Tares, tasse

Commenti

 

CARO BEPPE E TUTTO IL MOVIMENTO 5 STELLE AVETE PROMESSO MARI E MONTI MA STATE PENSANDO SOLO AL VOSTRO STIPENDIO ! AVETE RAGGIUNTO UN OBIETTIVO UN POSTO DOVE IL VOSTRO REDDITO E' ASSICURATO! MA IPOVERI PENSIONATI? E LE POVERE FAMIGLIE CHE NON ARRIVANO A FINE MESE E CHE ASPETTANO CHE BEPPE GRILLO E COMPANI FACCIANO QUALCOSA COSA BISOGNA FARE? QUESTO GOVERNO POTREBBE CADERE E POI ?................ A BUON INTENDITORE! SALUTI GIANNI GUISO

gianni. guiso 24.10.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Causa primaria la disoccupazione figlia di una burocrazia inossidabile (che si rafforza governo dopo governo da quando esiste la repubblica) e di una tassazione da spremiagrumi (pressione fiscale http://www.soldionline.it/pictures/20121112/pressione-fiscale-italia.jpeg ).

Normalmente direi "ah no! le tasse s'han da pagare e poche storie!" ma visto che finiremo come la grecia (tutti i problemi del default ma senza i vantaggi del default perchè "ce lo chiede l'Europa") mi tocca dire "non pagarle che fra poco mi aggiungo anch'io e gli esattori fiscali li linciamo assieme".

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 24.10.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma che razza di Paese siamo?

Ma che razza di paese è quello che si dimentica di fare i funerali alle vittime di Lampedusa e solo dopo settimane dalla tragedia celebra lontano da quei luoghi, ad Agrigento, un funerale solenne senza le bare, senza le persone sopravvissute al naufragio, senza le famiglie delle vittime, e che poi quando la bara c’è, come nel caso di Priebke, la sballotta, in largo e in lungo, giorni e giorni, per tutto lo Stivale, strattonata, presa a calci e sputi, senza trovare una buca dove andarla a nascondere?
Che razza di paese è quello che stende il tappeto rosso ad un evasore fiscale che fa il gesto dell'ombrello ad Equitalia in diretta tv proprio su quella stessa Televisione di Stato che il giorno dopo pretende il canone dagli abbonati Rai?
Che razza di paese è quello che prende per i fondelli lavoratori e pensionati mettendo una questua di appena 14 euro in busta paga per poi chiederne 900 sulla casa?
Ebbene quel paese siamo noi, quel paese è l’Italia! “...ma la cosa dei 14 euro se l'è inventata qualcuno. Non è così. È un'operazione mediatica, una cifra fasulla inventata per farci del male”. Si giustifica il governo.
Va da sè che un siffatto Paese, un Paese che non riesce a decidere nemmeno sui morti, non potrà mai e poi mai prendersi cura dei vivi.
www.freeskipper.it

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 22.10.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di tutto difendiamo il lavoro.
Per tutti i cittadini desiderosi di capire la reale situazione del Lavoro nel nostro Paese consiglio di leggere il libro di Marco Di Mico dal titolo: "La vicenda di un lavoratore… Bastardo", Medea Edizioni.
La storia di quei lavoratori truffati e derubati degli stipendi, del TFR e, di conseguenza, della loro dignità vi farà scoprire la vera faccia dell'Italia.
http://www.bookrepublic.it/book/9788866935247-la-vicenda-di-un-lavoratore-bastardo/
http://www.inmondadori.it/vicenda-lavoratore-bastardo-Marco-Di-Mico/eai978886693036/

marco bombacci, milano Commentatore certificato 22.10.13 06:11| 
 |
Rispondi al commento

TARES. siamo in tre, 2 adulti e una bambina; disoccupati da quasi 5 anni. da 210-15 € dello scorso anno a oltre 600 € del 2013..!!!!!!!
Sono riuscito a pagare a malapena la prima bolletta di 224 €, prima mangio io e la mia famiglia se avanzano (non credo)pago il resto.
Se anziché perdersi sulle stronzate di cronaca rosa
avessimo avuto la brillante idea di essere uniti non saremo stati in queste condizioni di miseria.
Chi percepisce una buona pensione o ha un lavoro pubblico è convinto che le casse INPS siano senza fondo..........manco riescono ad immaginare la botta che sta per arrivare.

yuva m., mantova Commentatore certificato 21.10.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento

E' il simbolo dell'Italia... La sua bandiera..
Conti in Rosso, famiglie al Verde e notti in Bianco

TONI C., Torino Commentatore certificato 21.10.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

nella fattispecie di pagine gialle, si sovrappone e non si possono piu' scorrere i commenti ! io leggo da ipad. vergogna

Ethan Levi 21.10.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

com e' che appena si scorrono i commenti su quest articolo della famiglia senza reddito vhe deve pagare follie per tares improvvisamente appare una schermata pubblicitaria per trovare bars ristoranti lioghi d incontro etc e non si puo' piu' leggere i commenti ??????? ma siamo oltre ogni limite?

Ethan Levi 21.10.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

....senza aspettare future ed incerte (nei tempi) elezioni politiche...perchè non usare e utilizzare lo strumento (in maniera impropria, ma l'hanno fatto tutti per i loro scopi...ora noi usiamolo per quelli degli italiani almeno) dei referendum per cambiare le cose ?
P.S.
le proposte di legge dei nostri parlamentari 5 stelle la casta fa in modo di affossarle, così almeno anche la popolazione viene resa + partecipe e l'affossamento di un referendum vinto CI farebbe incavolare ancora di più.....sperando quantomeno in una reazione da parte degli italiani !!!

gianluca carnevali (elianto72), roma Commentatore certificato 21.10.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe (non so se leggerai questo mio intervento), mi chiedevo visto che al momento i 5stelle siedono in Parlamento, come a suo tempo fece "Di Pietro" ossessionato dai referendum.....potremmo farne uno ad iniziativa 5stelle?
L'ITALIA FUORI DALL'EURO : si o no ?

credo sia un bel referendum non credi?

gianluca carnevali (elianto72), roma Commentatore certificato 21.10.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Il pdl e il pdmenoelle quando vedono che il partito puzza di carogna, cambia nome, ma il marciume rimane,, ora gli stessi partiti che ci malgovernano lo fanno con le tasse, gli cambiano nome ma la rapina e sempre la stessa, se non maggiore, e la rai e mediaset con le distrazioni di massa li appoggiano e confondo le idee a chi lavora onestamente...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 21.10.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Carmine, ti do un consiglio che 1 anno fa non mi sarei mai sognato di dare a nessuno: vai via dall'Italia, vattene all'estero.
Qui è morta pure la speranza.

Bob C., Rieti Commentatore certificato 21.10.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La dichiarazione di guerra è firmata da un pezzo.
Il mascellone coglione disse in una delle sue frasi celebri: Italiani armiamoci e ...partite.
È ora che Beppe, che spero non sia coglione, dica: Italiani Armatevi e PARTIAMO!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 21.10.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo solo sperare che il m5s riesca ad andare al potere non abbiamo più altre speranze

Diego Fiondella 21.10.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Firmate tutti per il reddito minimo di cittadinanza a questo indirizzo:
http://www.bin-italia.org

Colgo anche l'occasione per incentivare questo blog a diffondere al massimo questa iniziativa dell'unione europea.
Io ho gia firmato e tu? Firma ora anche tu!


Leggete un po' qui di quello che pensa il nuovo proprietario dell'Inter

http://www.mattinonline.ch/caro-agnelli-meglio-le-auto-tedesche-che-le-fiat/

sandrolibertini 21.10.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tranquilli, abbiamo il pdr migliore di tutta la storia della ns repubblica, fidiamoci di lui, lui troverà una soluzione a tutto, finora ha salvato tanto e tanti, lui ci vuole bene, lui è il padre di famiglia che ha cuore i suoi figli...grazie presidente la storia gliene renderà merito!

irinalabolscevica 21.10.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

A parte che il denaro è lo sterco del diavolo e quindi meno se ne ha e più si è felici ... forse..
Ma poi non è che dopo aver privatizzato tutto , cioè prima rendendo la proprietà privata di molti in proprietà pubblica per poi riassegnarla a pochi privati in seguito ,tutto sarà finito , ecco una volta fatto questo invece fiorirà per un breve periodo un'industria degli imballaggi , presumibilmente casse di legno variamente decorate con interno metallico a volte .. dopo di che la situazione si stabilizzerà e dove c'era un 7 ci sarà un 1.5 , tutto come da copione .

tino p. Commentatore certificato 21.10.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Come se ne esce?
1. Rinegozziazione del trattato di participazione alla Unione Europea.
2. Uscita dell'Italia dall'Euro
3. Uscita dal trattato di Schengen.
4. Sovranità giuridica e finanziaria dell'Italia.
5. Smetterla di girarci attorno e di lamentarsi quello che ci aspetta non è un pranzo di gala e nemmeno di trattoria!

Arnold Attard 21.10.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che noi italiani abbiamo una grande opportunità quella di avere un partito come il M5S ma come al solito eleggiamo i soliti 10 ladroni ricirdiamoci sempre ,che il popolo sceglie sempre Barabba

Cristiano Tarallo 21.10.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

al di là di tutte queste informazioni, che ormai sappiamo benissimo da lungo tempo (ossia che il governo e i partiti ci stanno prendendo per il culo), come se ne esce da tale situazione?

non vedo soluzioni alternative o proposte concrete che perlomeno indichino o consiglino ai cittadini italiani una maniera per difendersi da questi continui soprusi ed evitare l'esplosione di ulteriore violenza, come sta succedendo ormai da qualche anno in paesi come la Grecia ...

ma proprio non è possibile adottare vie legali previste dalla Costituzione per dichiarare illegittimo questo governo "delle larghe intese" e mettere sotto impeachment il presidente Napolitano? In democrazia, quando si vieta il ricorso alle urne, ossia il ritorno della scelta agli elettori, significa solo una cosa: DITTATURA ! La Costituzione non può essere violentata e strumentalizzata ogni giorno da questi burocrati esperti e furbi che continuano a raccontarci frottole e ad aumentare le tasse, dichiarando invece che le hanno abbassate ...

e' necessario perlomeno conquistare un referendum e dire "NO" alla moneta unica, uscendo dall'€uro ... e per quanto i referendum in Italia non vengano minimamente rispettati, almeno si saprà fino a che livello di sopportazione i cittadini italiani sono giunti nei confronti di questa moneta e di questa dittatura bancaria della Troijka ... dobbiamo seguire l'esempio di nazioni come Islanda e Ungheria, altrimenti i partiti di estrema destra prenderanno il sopravvento anche da noi, come successo in altri stati (la Norvegia ad esempio) ..

Carlo Bordini 21.10.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Le famiglie al verde con i conti in rosso è esattamente la mia posizione - debito con banca ? oltre 4000 euro - prospettive : nessuna, infatti sono un pensionato e spero solo che sblocchino la rivalutazione annuale, quei pochi euro che il buon Monti due anni fa ha bloccato.

rosario bonanno 21.10.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

SE HA CONTRIBUITO A BUTTARE SOLDI ALL'ESTERO, AD ESEMPIO ACQUISTANDO FUORI
AUTOMOBILI (28.000.000 = 71% = PARI AD OLTRE 3.000 MILIARDI DI EURO) O VIVE IN UNA
INUTILE PERIEFERIA URBANA, É CORRESPONSABILE DELLA SUA SITUAZIONE E DI QUELLA DI MILIONI DI ALTRI CONCITTADINI !!!"

Della Rosa Franco 21.10.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

SE HA CONTRIBUITO A BUTTARE SOLDI ALL'ESTERO, AD ESEMPIO ACQUISTANDO FUORI AUTOMOBILI (28.000.000 = 71% = OLTRE 3.000 MILIARDI DI EURO)O VIVE IN UNA INUTILE PERIEFERIA URBANA, É CORRESPONSABILE DELLA SUA DISOCCUPAZIONE !!!

Della Rosa Franco 21.10.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi... Io non capisco nulla di politica, ma, una cosa che non capisco ancor di più, sono gli ITALIANI che godono nel fare gli struzzi.
Fate qualcosa altrimenti sarà troppo tardi.

Gianmario Cirillo 21.10.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora!
E' chiaro che non si può pagare.
E' chiaro che gli italiani si sono fatti mettere in una trappola, che è il marchingegno tritura stati e tritura popoli dell'Europa.
E' chiaro che il governo e tutta la classe politica non intende fare nulla per svincolarsi dalla trappola dell'Europa, con cui è connivente.
E' chiaro che la maggioranza degli italiani ragionano con il culo e continueranno a votare questi corrotti incapaci, pur di illudersi di continuare a sopravvivere "rubacchiando" a loro volta.

Allora?
Siamo con Beppe per sapere cosa dobbiamo fare per rovesciare questa situazione: attendiamo urgenti istruzioni.
non ha senso attendere le elezioni.
Non ha senso limitarsi a postare commenti sconsolati.

ALLORA!?
COSA ACCIDENTE VOLETE CHE FACCIAMO????

Goffredo B., Terni Commentatore certificato 21.10.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma non è finita perché il peggio deve ancora arrivare. Dal 1 gennaio 2015 entra in vigore FISCAL COMPACT http://www.byoblu.com/post/2012/07/19/e-macelleria-sociale-approvato-il-fiscal-compact.aspx che Gargamela definì così http://www.infiltrato.it/notizie/italia/elezioni-2013-bersani-e-le-contraddizioni-sul-fiscal-compact-macelleria-sociale-ma-non-diciamolo

Muamer Hasanagic 21.10.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento

avete votato i ladri che hanno rubato anche le pentole dagli italiani ? di cosa vi lamentate... questi si sono fatti milioni di euro ... hanno rubato anche i calzini lasciando in mutande tutti..e voi li avete rivotati .... gli italiani è davvero un popolo di persone che ama prenderlo in quel posto...
si poteva riscrivere la storia...ricominciare..ma invece gli italiani hanno rivotato un pluri pregiudicato ...ora di cosa vi lamentate?

Francesco Ceccarilli, Monza Commentatore certificato 21.10.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch'io sono un operaio, al momento ancora lavoro, non ho ancora debiti ma ho pochi soldi e non mi illudo. L'Italia-nic sta affondando e noi con loro, solo per i politici ci sono le "scialuppe" (cioè soldi nostri).
Non lo dico per vantarmi ma io che i politici non sono mai stati idonei ad amministrare una nazione ne ero convinto da molto tempo prima che apparisse il M5S a confermarlo. E' evidente che l'Italia s'è desta ma gli Italiani ancora no. Ormai la domanda che scuote l'Universo è: perché gli Italiani parlano tutti male dei politici ma poi li votano? Non è sensato farlo nemmeno da parte dei ricchi, perché circondandosi di persone ridotte alla fame e alla disperazione non potranno certo dormire sonni tranquilli, quindi perché lo fanno loro che sono poveri?
Beppe (MrNoQF)

beppe daggiano 21.10.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

L'italiotti a febbraio potevano scegliere..la storia insegna che ci possono essere dei "giri boa"...molte volte sono stati identificati attraverso delle DATE..definite storiche, ad esempio l'8 settembre..
Purtroppo l'italiotti hanno preferito "astenersi"...o peggio rimettere in sella gli stessi che ci hanno "trascinato" in questo "Tunnel" senza via d'uscità..!
Fallito il tentativo per "addomesticare" il M5S..hanno messo in campo una "santa alleanza" solo per contrastare noi...!!giusto per non farci arrivare nella stanza dei "bottoni"..altrimenti per le Lobby di potere, sarebbero stati cazzi amari!
L'italiotti hanno scelto di continuare a rimanere "schiavi"!di una classe partitocratica assistita da una "classe di burocrati" alla mercè dei potentati economico-finanziari.
Dobbiamo contrapporci a questo "decadimento" sociale e economico..ripristinando la Legalità e cioè-la SOVRANITA' NAZIONALE-attraverso un primo ATTO FORMALE e cioè L'uscita dall'euro.

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 21.10.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento

Che dire, si commrnta da se!

Pier P., roma Commentatore certificato 21.10.13 07:51| 
 |
Rispondi al commento

se uno non ha nulla e non avrà nulla anche in futuro, può non pagare !

.. se uno ha qualcosa, una macchina, una casa .. o SE AVRA' qualcosa, ad esempio in eredità se non paga avrà il pignoramento e sarà poi costretto a pagare anche gli interessi !

Roberto B. Commentatore certificato 21.10.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento

QUANTA GENTE IDIOTA!!!!!!

NON LI PAGATE!

SEMPLICE E IN TRE PAROLE:NON-LI-PAGATE!

ALTRIMENTI TACETE!!
IDIOTI

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 21.10.13 06:29| 
 |
Rispondi al commento

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAA

giorgio salvoni 21.10.13 01:40| 
 |
Rispondi al commento

URGE EMENDAMENTO:

TUTTI COLORO CHE VIVONO CON REDDITO INFERIORE A MILLE EURO AL MESE (ISEE) DIVENTANO AUTOMATICAMENTE ESENTI DA TASSE E TICKET SANITARI.

E' ORA DI DIRE BASTA!!

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 21.10.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento

.....
domanda SEMPLICE x Beppe Grillo: Beppe cosa dobbiamo fare una volta per tutte per farti arrivare al 40% di voti a livello italiano cosi mandiamo a casa DEFINTIVAMENTE I FUCKERS del parlamento?? tu spiega esattamente cosa noi ITALIANI che ti seguiamo dobbiamo fare e....noi lo faremo vero gente??? :-)

maledetti fuckers! ci avete rovinato la vita a n oi e ai nostri figli!!!

fabrizio s. Commentatore certificato 20.10.13 23:57| 
 |
Rispondi al commento

non puoi bere 10 birre senza essere ubriaco

non puoi fare digiuno senza soffrire la fame

non puoi ragionare cul culo senza subirne le conseguenze......

Gli italiani stanno ragionando col culo e poi si lamentano delle consegnienze..... troppo facile dare la colpa alla politica....... il culo al posto del cervello non è capace di funzionare.

Se provi un tantino a farli ragionare col cervello si incazzano pure e ti danno del fascista ..... e allora ragionate pure col culo e cacate col cervello e chissenefrega.

bruno bassi ex iscritto dissidente 20.10.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La situazione così complessa ha ragioni semplici

1) Il non poter disporre di una nostra valuta ci impedisce di oter creare liquidità (attenzione DEBITO VERSO LA PRORPIA NAZIONE DI FATTO UN NON-DEBITO prendete ad esempio il Giappone)che metterebbe in moto l'economia, invece oggi inchiodati dall'obbligo di creare disavanzo primario sul bilancio stiamo letteralmente morendo di tasse sul lavoro, sul reddito, e con un mostruoso 22% di IVA....

2) i nostri politici non hanno fatto un lavoro altrettanto buono rispetto ai colleghi francesi tedeschi ed Olandesi, sul perchè non voglio neppure indagare, ma se prendi 19.000 Euro al mese DEVI FARE GLI ITNERESSI DEI TUOI CONCITTADINI, e non quelli di personaggi AL DI FUORI DELLA TUA NAZIONE

Unica soluzione fuggire a gambe levate dall'Euro, prima di ridurci come la Grecia e farci depredare dai crucchi.
E' in corso una guerra e noi stiamo incassando bordate spaventose, riconosciamo che stiamo per soccombere ED USCIAMO AL PIU' PRESTO DA QUESTO GIOCO prima che della nostra economia fatta da PMI che hanno da sempre coltivato l'eccellenza NON RESTINO CHE MACERIE FUMANTI.

Arturo A., Muscoline Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.10.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Stessa situazione, aiuto!

Giovanni pedone 20.10.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento

E' incomprensibile!!! Perché non cominciano a ridursi tutti lo stipendio ed ha dare un segnale serio a tutti noi? E dire che sono solo una piccola minoranza eppure decidono sul nostro futuro.

Antonino Sidoti 20.10.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

fanno bene i politici tedeschi a non cedere al rigore
Ma come fai (politico italiano )a chiedere soldi quando guadagni più di loro , per quale motivo dovrebbero farti continuare a guadagnare cifre pazzesche ?
prima salta tutto prima ci si toglie il pensiero, peccato che qui non salta mai nulla e poi se a loro mancano soldi sanno dove e a chi prenderli , a noi poveri "coglioni" silenziosi che lavoriamo per loro.
+ tasse mettono e + l'italiano paga , questo l'hanno capito quindi continuano.
Sai quanta gente quando parli di tasse e balzelli , stringono le spalle e dicono , che ci vuoi fare...bisogna pagare..
italiani , popolino di fifoni e dipendenti pubblici...

mario x. Commentatore certificato 20.10.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Capitasse una cosa simile a me mi trasferirei con tutta la famiglia a Montecitorio che essendo di proprietà dello Stato Italiano in parte è anche di mia proprietà visto che è grazie alle tasse che anche io pago,come tutti gli altri cittadini italiani pagano,che può continuare ad esistere,sperperare,sopravvivere ed essere di tutti i cittadini italiani.

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 20.10.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti sono una ragazza di Torino. Dal 2008 lavoro con mio papà che ha una piccola azienda informatica (ditta individuale). Ebbene, quest'anno siamo arrivati a fare una fatica immensa a pagare i nostri debiti. Il lavoro è calato tantissimo e molti nostri clienti, ben più di 200 han chiuso solo tra i mesi di giugno - settembre. E' la prima volta nella mia vita che ho debiti e non riesco a pagare la rata di finanziamento della mia macchina, non riesco più ad avere il mio stipendio, vivo per pagare gli arretrati e faccio fatica a pagare anche l'affitto di casa con tutte le spese annesse. Mio padre ha ricevuto lo sfratto perchè dopo ben 6 anni che abitava in quella casa, da giugno di quest'anno non riesce più a pagare l'affitto ed è indietro di ben 5 mesi. Vi lascio immaginare lo stato d'animo di un uomo di 63 anni che dopo quasi 40 anni di onorato lavoro si ritrova a rimanere senza un soldo perchè ha cercato e sta cercando di salvare la sua azienda. Le banche o le finanziare non aiutano nessuno perchè se sei protestato, puoi solo morire. Io ho paura perchè non so cosa aspettarmi dopo che per mesi non riesco ad onorare le mie spese. Passi il weekend, anzichè riposarti...torni il lunedì a lavoro più arrabbiato e più stanco di prima perchè lo stress psicologico di questa tremenda situazione ti devasta. Odio lo stato che non ci tutela, odio le banche che affossano le aziende. Nessuno ci aiuterà e stiamo andando andando a fondo, ormai non ci prendiamo più in giro. Solo un miracolo può aiutare questo paese! Un saluto a tutti

Barbara Lofoco, Moncalieri Commentatore certificato 20.10.13 21:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutte Le pensioni su base contributiva versata punto e basta. Questa è una legge sacrosanta,chi ha usufruito di piu del dovuto restituisca i soldi e noi italiani ci metteremo a piangere per loro in diretta tv

Pescatore 20.10.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sereni, anch'io che lavoro nel settore non la pagherò, e quando non ci pagheranno più lo stipendio, perchè gli italiani avranno finito tutto, continuerò tranquillamente il mio lavoro andando a scaricare l'immondizia a casa dei nostri governanti. Scapperanno per la puzza, ma almeno lasceranno il grigo pieno...

lorenzo lelli 20.10.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Idem!!!!!!!!!!!!!

Marcella Cardile 20.10.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Eppure la gente continua a votare pdl e pd-l .pazzesco.noi in famiglia siamo 4 e pur lavorando in due ci sono mesi in cui si va sotto in banca anche se ci concediamo ben poco .

vincenzo emanuele 20.10.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Probabilmente lo stato si muove così perché noi.... Non possiamo capire... Sono cose più grandi di noi...
È vero noi vogliamo star bene adesso, non vogliamo sacrificare la nostra vita, ma a pensarci bene, noi abbiamo un limite di tempo, prima o dopo passeremo a guardare le piante dalla parte delle radici, ma l'Italia no !! Ci saranno altre generazioni altri governi altre persone, noi in pratica dobbiamo sacrificarci per le generazioni prossime a causa di quelle che ci hanno preceduto. Ovviamente non possono dircelo così come ho fatto io ! Ma è così ! È cristallino !


Eh ma bisogna comprendere che l'onore ed il petto gonfio della nazione esigono qualche sacrificio per avere il suo meritato posto di diritto nel Gran Consesso delle Nazioni civili nooo???!

Ethan Levi 20.10.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma andiamo a dargli fuoco a questi luridi figli di puttana!

Tioli Stefano 20.10.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Carmine, tutta la mia simpatia.
Come si fa a non sentire lo stridere tra queste situazioni e la legge di stabilita`=pannicello caldo di Letta e Saccomanni?
Ma naturalmente, Letta come tutti i ministri polici e` un innumerato e quindi non c'e` da aspettarsi molto quando tratta materie come l'economia i cui aspetti quantitativi dominano su quelli politici. Sono molto deluso da Saccomanni e anche dall'ottimo Giovannini che invece i conti li sanno fare. Da loro mi aspettavo proposte coraggiose e se posti in minoranza, dimissioni. Il loro sostegno per questa legge che e` una perdita di tempo prezioso, fa pensare che tengono molto alla loro poltrona e carriera piu` che al Paese.

Fa Rossi Commentatore certificato 20.10.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

non e' l'italia che deve uscire dall'euro, e' l'euro che non e' mai entrato in italia, non cissi caga proprio, solo quello sfigato democristo del nipote continua a fargli la corte.

irakuenz 20.10.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono io mia moglie e due bambini. La mia azienda e' fallita tre anni fa e mia moglie non lavora da quando ha capito che per 350 euro per 12 ore era meglio dedicarsi alla famiglia. Il mio comune concede 100 € per la spazzatura e sembra quasi scocciato. Offre da due anni waucher lavoro ma tra punteggi dedicati a famiglie numerose..senza casa..detenuti.....resti sempre fuori e poi mettono solo 12 posti su 56.000 abitanti. La casa e' mia....costruita con tutti i miei risparmi. 89 mq. Ho pesato la mia spazzatura 20 kg il comune da un premio a volte ci metto anche quella del vicino) E' composta da sola plastica. Non produco altro tipo di spazzatura perche' la carta la brucio nel camino e i rifiuti di verdure concimano il mio orto. La poca plastica che producevo da un mese la porto ai distributori posizionati al supermrcato che in cambio da buoni per la spesa. Io quindi produco 0 rifiuti. Non mangio non produco ma mi arriva la tassa. Come si fa a non odiare lo Stato? I servizi? O come la spazzatura che producono. Tutti vogliono soldi anche la scuola che oltre ai libri di testo fanno comprare altri libri per favorire un commercio parallelo. Io vedo che tutti pagano.....MA IN QUALE PARTE DEL MONDO SI TROVANO I POVERI ITALIANI?

MASSIMO dd (), cava de'tirreni Commentatore certificato 20.10.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Urge subito una legge che esoneri le fasce di reddito piu' basse(in base a un rapporto tra reddito familiare totale e nr dei componenti del nucleo familiare)dal pagamento di una serie di tasse quali quelle sui rifiuti,sulla prima casa(indipendentemente dalla tipologia della stessa),dal bollo auto,dal canone Rai,ecc.!Troppe famiglie che s non dovessero pagare questi balzelli sarebbero solo povere,pagandoli finiscono indigenti!Non diceva la Costituzione che le imposte vanno pagate "in base alla propria capacita' contributiva"?!

Silvio Arena, Vulcana Pandele-Romania Commentatore certificato 20.10.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non possano continuare a tenere il "tappo su tutto"..prima o poi "esploderà"..e allora saranno dolori..!l'unica terapia schok e il ritorno alla Sovranità Monetaria...altre strade non ce ne sono..!
dei 20 punti del ns programma non ne è stato preso in considerazione nessuno..come ho già detto:..la legge di stabilità ha stabilito che per gli italiani non c'è più speranza..."!siamo un caso patologico progressivo e invalidante..!nemmeno il dr house..ci può salvare.
Siamo "ostaggio" di una classe politica "inconcludente" e una Pletora di burocratica di stato che andrebbe completamente "azzerata"...!
Questi sono i risultati..intere fette di popolazione alla deriva!!!devono andare tutti a casa!!!avanti con la terza stagione dei VDAY!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 20.10.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

che non si tocchino i redditi da mille euro al mese.
I cittadini REMB ( redd.med.bas.) unitariamente,da dx a sin., si devono opporre ad un prelievo su tali redditi. E che le ideologie non rompessero le scatole.

pasquale_gravante@fastwebnet.it 20.10.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

ecco come risolvere i problemi economici italiani : basta tagliare del 5o% gli emolumenti di tutti coloro che superano i 10.000euro al mese per un solo anno. inoltre senza fare nessuna riforma costituzionale dimezzare i componenti del senato e della camera dei deputati.Eliminare le provincie e le regioni a statuto speciale.

bruno fucci 20.10.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo giusta la richiesta, ma sarebbe apparsa meno di parte se fosse stata indirizzata anche verso le altre parti politiche.

Antonio Tarantini 20.10.13 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Ieri alla manifestazione a roma c'erano 100/150mila persone con storie simili. Mi aspettavo da beppe due righe

tecce filomena 20.10.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Morte alla Troika, a Berlino, a Bruxelles e all'fmi.
Morte ai tecnocrati maiali assassini
MORTE ANCHE AGLI INGNORANTI, RIDICOLI E ANIMALI SENZA TESTA CHE HANNO AVUTO IL CORAGGIO DI VOTARE DX, SX E ADDIRITTURA MONTI,in realtà sono loro ci hanno condannato a vivere così

Matteo ballerini 20.10.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco a capire...... Dunque.... la raccolta differenziata stà avendo buoni risultati ed allora perchè la tassa sui rifiuti aumenta invece di diminuire?? Non sarà che la MAFIA-POLITICA ha più dipendenti da pagare che l'intera EUROPA messa insieme??? Se è così capisco il ritardo dei politicanti a formare la commissione antimafia. Andrebbero tutti in galera ed allora sfido chiunque a riconoscere chi fa una legge per andare dietro le sbarre.

Giuseppe P., Novi Ligure Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.10.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

credo fortemente,che con la legge di stabilità,il governo ha voluto,far capire al popolo che chi comanda è lo stato,e che noi dobbiamo morire piano piano.Come si fa ad uscire dalla crisi se ad un lavoratore dai un aumanto in busta paga di soli 14 € al mese,io con quei soldi,da quando hanno messo l'euro,ci compro cinque o sei prodoti all'hard discount in un giorno.Il precariato aumenta,i politici si arricchiscono,i lavoratori a metà mese non hanno neanche i soldi per andare a lavorare,e qui hanno levato l'imu per mettere una tassa,che incorpora sia la tassa sulla casa che la mondezza,aumentandola in maniera disdicevole.L'unica cosa da fare,è di migrare via dall'Italia,e far posto ai migranti africani,che sono meglio tutelati di noi.

antonio censori, montemonaco Commentatore certificato 20.10.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Appello a Maurizio Landini:
Non solo fiòm, tu che sei l'unica voce sindacale che si scosta un po' dal coro, adòperati alla grande per riformare i sindacati perchè arriverete a prendere pesci in faccia (nelle zone di mare)e pomodori (nell'entroterra)sempre che la gente prenda coscienza, altrimenti si continui così di governo in governo.
-Grazie Grillo per questa opportunità-

luciana m. Commentatore certificato 20.10.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

La moneta deve essere emessa dallo Stato a credito dei cittadini che con il loro lavoro le danno valore e non da banche private.

Casimiro C., Roma Commentatore certificato 20.10.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Le tasse dovrebbero produrre e garantire:

1. Servizi utili al cittadino
2. Democrazia parlamentare
3. Sicurezza nazionale

In Italia le tasse producono e garantiscono:

1. Benefit alla casta politica
2. Regime governocratico
3. Povertà nazionale

Non pagare le tasse in Italia é diventato un diritto/dovere dei cittadini che desiderano vivere in modo onesto in un paese libero, bonificato da tutti quegli onorevoli parassiti sociali che ne infestano le istituzioni da oltre 60anni.


giovanni savaresi 20.10.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento

ho votato il movimento e lo farò ancora ma vorrei tanto che il signor Grillo fosse in prima linea, prenderebbe non meno del 60% e
dei voti

Salvatore Cirillo 20.10.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere quale banca ti consente un simile scoperto di conto, io so per certo che se stai in rosso anche di pochi euro per più di un mese ti vengono addebitati interessi da strozzino.
Noi come famiglia, facciamo la raccolta differenziata di tutto, tutti i giorni: dovrebbe essere il mio comune a pagarmi non viceversa!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 20.10.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

siamo una coppia cassintegrata da un anno, e ancora non abbiamo percepito un centesimo, fascia d'età sulla cinquantina e la ditta è fallita (quindi prospettive 0).. produciamo un sacchetto di spazzatura ogni 10 giorni ma la Tares è arrivata ... implacabile, come tutte le altre tasse al seguito :(

anna bertelli 20.10.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

ma come si fa ancora nel 2013 a pagare i rifiuti in base al metro quadro della propria casa e non in base ai consumi effettivi. il partito unico non ha idea del futuro. votate m5s

Salvatore P 20.10.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

A me hanno chiesto di pagare una tassa che non esiste.. potrebbe succedere anche a te http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 20.10.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto la manifestazione in televisione anche io avrei voluto andarci, ma poi deluso ho visto bandiere di un solito colore , basta! la mia disoccupazione è dovuta anche a quel colore,alle sue politiche false e ipocrite..non c' e' più futuro per me 44 anni e con 2 figli a carico. Finchè i cortei e le manifestazioni saranno sotto una bandiera che non sia quella italiana, non ci prenderanno mai sul serio. Lo capiremo mai? Le rivoluzioni, quelle vere, si sono svolte nazionalmente tutti uniti con un unico obiettivo. "da secoli noi fummo calpesti e derisi perchè non siam popolo perchè siam divisi" -inno di mameli-

Umberto 20.10.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

ma vogliamo fare qualcosa o no a cosa dobbiamo aspettare!ma li vogliamo o no cacciare a questi politici che pensano solo alla loro pelle e di come pararsi il culo ci stanno mettendo veramente in una condizione che non so vogliono proprio la guerra che la gente vada li' e li ammazzi questo vogliono dalle persone sti pezzi di merda

ivano guida 20.10.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di cialtroni parliamo parliamo senza concludere nulla . Ormai andremo sempre peggio .. Mah da brave pecorelle aspettiamo indisturbati i pastori dei governati che ci diranno che fare ... È il mondo ci ride in faccia .. L'italiano un pagliaccio da circo serve solo per ridere .. Obbediamo sempre cialtroni..

Pierluigi Valzano 20.10.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è pesante per tutti. La maggior parte dei cittadini soffrono già metà del mese.
Siamo rimasti imbrogliati più volte, ma ritengo che tutto sia stato pianificato, la conversione dell' euro è stata la mazzata £ 1936,27 è un cambio da strozzini. Se vi ricordate TUTTI all'inizio con € 50,00 sembrava tutto facile ma non ci siamo resi conto che in mano avevamo £ 96.813,50 !!! per cui ci siamo indebitati sia acquistando automobili con le rottamazioni sia tecnologia e si pagava una pizza anche € 10,00.
Passati circa 13 anni la situazione è precipitata perché gli stipendi sono rimasti sempre uguali mentre il carovita è aumentato in maniera esponenziale un litro di benzina ora la paghiamo la bellezza di £ 3,291,66 circa e i vari governi incominciando da Berlusconi non hanno fatto nulla per contenere la spesa pubblica anzi è aumentata la pressione fiscale all'inverosimile e si allungata la vita lavorativa. Ci vogliono far crepare prima di prendere quattro soldi. Ora paghiamo molte tasse in più. Ecco perché le famiglie sono sul lastrico e non si riesce più a far fronte a tutte le spese oltre tutto il lavoro precario è aumentato insieme alla disoccupazione.
Per esperienza personale cerco di non avere debiti piuttosto dilaziono le varie spese fisse e rinuncio a qualsiasi divertimento e faccio la spesa, quando posso, al discount. Non ho scelta.

Renzo Grillo 20.10.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si può tassare chi non ha reddito

Matteo Pietri Commentatore certificato 20.10.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Io sono convinta di una cosa, sarò impopolare ma la dico lo stesso: prima il governo Monti e ora il governo Letta hanno un obiettivo ben preciso e cioè quello di portare l'Italia al fallimento. E se la gente si togliesse le fette di prosciutto che ha davanti agli occhi, se ne renderebbe conto all'istante.
Carmine anch eio sono nella tua stessa situazione (leggermente migliore perchè ho "solo" 3 figli piccoli e un mutuo da pagare. A febbraio ho votato per il cambiamento, spero lo abbia fatto anche tu, anche se appunto la gente ha le fette di prosciutto davanti agli occhi e ci ritroviamo "prossimi al baratro" (parole di Squinzi).

DANIELA L., Roma Commentatore certificato 20.10.13 14:32| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta io non pagò più nulla tanto non ho nulla che mi possano pignorare ! Delinquenti

Longoni Alfredo 20.10.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Io non pago piu nienteeeee

Emanuele 20.10.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/2013/10/la_troika_e_i_nuovi_fascismi.html

pietro m., Palermo Commentatore certificato 20.10.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Certo la situazione.delle povere famiglie con diversi fogli è stata volutamemte ignorata dsi politici. A loro bisogna tagliare l'erba da sotto i piedi e mandarli tutti a gambe all'aria prima che scappino altro che B si B no !!

Carlo Ferraris 20.10.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbere conoscere , IN NOME DELLA TRASPARENZA, chi paga il viaggio dei 5 Stelle negli USA. Nel caso in cui fossero soldi pubblici (rimborsi parlamentari etc), mi piacerebbe sapere:
- quanto sta costando
- costi alberghi
- costi ristoranti
- costi trasporti.
È possibile? Grazie

Roberto Goffredo 20.10.13 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carmine mi spiace per la tua situazione ,IN italia ce ne sono molte ma quando viene il momento di voltare pagina con un voto al m5s la gente si mette a giocare col fuoco.RICORDATE UNA COSA I PROBLEMI SONO DI CHI CE LI HA E QUANDO UN MOVIMENTO FATTO DA NOI PRENDE ,SI FA PER DIRE SOLO IL 25%,E IL 75 VA ANCORA ALLE VECCHIE BLATTE DELLA POLITICA ALLORA è PROPRIO IL CASO DI DIRE CHE "CHI è CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE STESSO",O COME DIREBBE RAZZI MO SO C--I TUOI...SEMPRE SE HAI VOTATO IL MARCIUME S INTENDE

ivano s., gaeta Commentatore certificato 20.10.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finché gli italiani non capiranno di essere in mano a lobbisti Pd e PDL non cambierà nulla anzi tutto peggiorerà perché la crisi economica colpirà sempre la piccola e media borghesia e la classe operaia. Questi ominidi hanno dimostrato cosa sono e solo un deficiente può ancora votare per loro. Sono anni che ci governano e sono riusciti a distruggere il paese. Chi vota Pd e PDL e partitini satelliti dovrebbe solo stare zitto!!!

Luca 20.10.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, possibile che con nove milioni di persone che ti hanno dato consenso stai a guardare alla finestra ? Quando ci farai scendere in piazza ed evitare di farci ingoiare rospi amari tutti i giorni . 15 persone della società bene sono andati sotto la casa della santanche' e l'hanno fatta cagare sotto a lei ed a sallusti. Muoviti ! Stiamo morendo .

Mario staine 20.10.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
PIU' LO STATO "SOVRATTASSA" I CITTADINI,PIU' SONO,ANZI SARANNO "CAVOLI MOLTO,MA MOLTO AMARI" PER I PARTITI ( PD E PD PIU' ELLE)
ALVISE

alvise fossa 20.10.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

non pagate nessuno nulla a questo stato di merda io ho dovuto aprire la partita iva per forza col risultato che secondo lo stato se guadagni 20 devi dare 11...????????per pagare le mega pensioni dei politici e dei loro amichetti??????ho tre figli casa pignorata non paga nessuno quando arriverà la tares andrò in comune di ladispoli a denunciare la casa poichè qui c'è il mal costume di farti pagare i mq di casa oltre quelli iche sono accatatstati, vediamo cosa succede......

Massimiliano F., Ladispoli Commentatore certificato 20.10.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Giulio non hai ancora capito che il pd e uguale al pdl lo hai sentito bersani che non ers mics matto a fare alleanze con m5s

Giancontieri Giovanna 20.10.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Morte a Bruxelles, alla Troika, a Berlino e ai tecnocrati che ci stanno distruggendo

Matteo ballerini 20.10.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

C'È qualcosa che non va se alle banche si regala un bonus miliardario,se alle lobby del gioco d'azzardo si abbattono di centinaia di milioni l'evasione fiscale accertata,se continuano a finanziare le missioni all'estero delle forze armate,se si stanziano milioni per l'individuazione dei barconi degli immigrati senza organizzare la richiesta delle spese sostenute ed una ridistribuzione di questi immigrati su tutto il territorio europeo etc etc,TUTTO QUESTO MENTRE SI AUMENTANO I SACRIFICI AL POPOLO ITALIANO!E per pulirsi la coscenza elargiscono 4-8 euro ai più bisognosi.Beppe organizza un UNIVERSAL VAFFA DAY PER QUESTI BUFFONI SENZA VERGOGNA .FALLO CONTEMPORANEAMENTE IN TUTTE LE PIAZZE ITALIANE .VEDRAI MILIONI DI PERSONE STUFE DI QUESTI VAMPIRI.CIAO

claudio colella 20.10.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Tutti quelli che votano il nano dico: non vi permettete a dire che ha tolto l'imu perché vi sputo in faccia!! Massa di imbecilli!!. Assieme a quelli che votano pd-l io dico, pacatamente: andate a fanculo!!. Siete responsabili di questo disastro alla pari di questo partiti in un modo o nell'altro!!. Credevate di salvare le vostre chiappe e invece pagheranno i nostri figli e nipoti, compreso i vostri.

Leonardo 20.10.13 13:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Continuo a leggere di commenti ostinati sulla mancata alleanza con il PD che pare sia la panacea di tutti i mali. A questi benpensati vorrei dire che se siamo ridotti così non è certo per colpa del M5S ma a causa di 20 anni di persone incapaci e corrotte che abbiamo al potere. Infine se chi ha votato M5S si fosse documentato, avrebbe di certo saputo che , come da programma, il M5S non avrebbe fatto nessun tipo di alleanza; pertanto avete sbagliato a votare! Colgo l'occasione per ringraziare tutti i nostri cittadini eletti alle camere per il loro lavoro che hanno svolto fin qui e che continueranno a svolgere nonostante le mille difficoltà.
Firmato: "cittadino con il conto in banca di -1770 euro ma molto fortunato perchè ha ancora un lavoro ( dipendente e che paga fino all'ultimo cent di tasse)"

antonio A., Napoli Commentatore certificato 20.10.13 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ai "mafiosi" (mi scusasse la mafia) non gli frega niente!!.si è' arrivato al punto che pur di sopravvivere ci si schiaccia a vicenda, tra poveri ovviamente. Altro che paesi civilizzati!!. Fra un po rinpiangeremo l'Africa.

Leonardo 20.10.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciò dimostra che l'IMU doveva essere tenuta (magari con qualche modifica, ok) e da abbassare eran ALTRE TASSE, come lavoro e redditi, in modo da far ripartire gli investimenti e così l'economia

Rebel Ekonomist 20.10.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

non hanno ancora capito che a forza di raschiare il fondo del barile ormai non è rimasto nemmeno quello

francesco iocolano, reggio calabria Commentatore certificato 20.10.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Sosteniamociiiiii nn dobbiamo solo pagare dov'è il riespetto verso di noi?!?!?!?!

Aldo Secco 20.10.13 12:21| 
 |
Rispondi al commento

che altro commentare sull'euro? e' dal nove agosto che sto con un centesimo, lo tengo sul comodino perche' buttarlo dalla finestra porta sfiga, piu' rigore di cosi.

irakuenz 20.10.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Bene, cosa avete fatto in Parlamento per eliminare tutto ciò? Non potevate costringere il PD in un'alleanza per fare tutto ciò? A protestare siam buoni tutti!

Giulio Pila 20.10.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori