Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia pietrificata

  • 548


italia_pietrificata_.jpg

Solo un pazzo può avviare un'attività in Italia. Fare impresa è considerato un peccato sociale che va scontato con una via crucis quotidiana. E' più facile scalare l'Everest o che Napolitano si ritiri dallo scoglio del Quirinale dove vive attaccato come o' purpo (*) che aprire una società senza diventare dei relitti umani, dei miserabili che finiscono per vivere dentro una macchina. In uno studio pubblicato dal FMI a settembre è spiegato l'incubo che attende chi si azzarda a investire in questo Paese. Partiamo dalla classifica, siamo 31esimi sulle 32 nazioni appartenenti all'OECD, l'organizzazione internazionale per lo sviluppo economico. Penultimi è meglio che niente, ultima è la Grecia. Il titolo della ricerca è tra l'umoristico e il sarcastico "La facilità di fare business in Italia". Sono prese in esame diverse aree. Nel "Pagamento delle tasse" (31simi) riusciamo (e non è semplice) a far pagare tasse più alte, più numerose e con un numero di adempimenti burocratici superiori agli altri Paesi. Filotto. Per la "Richiesta di elettricità" (27esimi) il tempo di attesa è molto più alto della media e il costo è tre volte maggiore. Per "Far partire una nuova attività" (22esimi) (qui c'è una buona notizia...) ci si impiega mediamente di meno, ma però costa quattro volte di più. Non si può avere tutto. Nelle "Esportazioni" (25esimi) impieghiamo il doppio del tempo a causa della burocrazia, ma in compenso esportare ci costa il 10% in più degli altri Paesi. Spiccioli. "Ottenere i propri crediti"(28esimi) è quasi impossibile a causa di scarsi diritti legali. "Permessi di costruzione" (28simi) costano il doppio. "Cause legali" (31esimi) richiedono un tempo enorme e costano molto di più. La media in Italia per risolvere una causa è di circa 1.200 giorni contro 300/400 in Norvegia, Stati Uniti, Francia, Finlandia, Germania, Austria e Gran Bretagna. Nella classifica mondiale completa della World Bank la fotografia è impietosa. Fare business in Italia è fortemente sconsigliato ai deboli di nervi e a chi non vuole buttare tempo e soldi. Siamo al 73esimo posto, ci precedono tra gli altri il Ghana,Tonga (un classico, arriva sempre prima di noi), Trinidad e Tobago, il Ruanda e la Colombia. Chi ci ha ridotto così sono i partiti che si sono avvicendati negli ultimi 20 anni: il pd e il pdmenoelle, i gemelli del crack. L'Italia ha bisogno di due cose: di riforme e che questi politicanti falliti e incapaci levino il disturbo. Due condizioni inscindibili una dall'altra. In alto i cuori!

(*) polipo in napoletano

Potrebbero interessarti questi post:

L'Italia è come un cammello
Eliminare l'IRAP, salvare le PMI
Il piccolo imprenditore uomo dell'anno

1 Ott 2013, 23:55 | Scrivi | Commenti (548) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 548


Tags: burocrazia, business, competitività, crisi, FMI, Grecia, impresa, investimenti, rapporto FMI, tasse

Commenti

 

Ragioni del declino Italiano e condizioni per la rinascita

In questa serie di articoli, esulando dalle varie situazioni particolari, indicherò quali sono, secondo il mio modesto parere, le ragioni di fondo declino italiano degli ultimi anni e quali potrebbe essere la ricetta per una rinascita.
Senza descrivere la caratteristiche di fondo dell’evoluzione socio-economica dell’Italia dell’ultimo secolo, che pure tanta parte ha nello sviluppo delle faccende attuali, mi voglio soffermare su quanto accaduto negli ultimi 20-25 anni.
La premessa è che la società italiana (inclusi la classe imprenditoriale e la classe lavoratrice lavoratrice) si è sempre contraddistinta per una scarsa propensione alla competizione e alla meritocrazia, in ciò assecondata dalle politiche protezionistiche-assistenziali dello Stato.
Negli ultimi due decenni sono però accaduti dei fatti che hanno profondamente rimescolato le carte: tangentopoli con il conseguente collasso dei tradizionali partiti politici e l’ascesa di una classe politica parzialmente nuova; l’emergere sulla scena mondiale di nuovi paesi e aree geografiche; il processo di formazione dell’Euro e dell’area di libero scambio in Europa.
Con Tangentopoli vi è estato un rimescolamento di fondo del sistema politico italiano: sono emerse nuove forze politiche e nuovi leaders politici che hanno parzialmente rimpiazzato le vecchie forze. Gli imprenditori italiani si sono perciò trovati in parte spiazzati da questo ricambio e alcuni si sono ritrovati improvvisamente “scoperti” ed hanno dovuto ricostruire una nuova rete di relazioni; ovviamente non tutti ce l’hanno fatta.
Nel frattempo sono emersi sulla scena economica mondiale nuovi paesi produttori: Cina, India, Brasile, Corea, ecc. Questi paesi con diverse centinaia di milioni di abitanti, grazie anche al loro immenso mercato interno e al più basso costo del lavoro, si sono rapidamente trasformati in competitori sulla scena economica mondiale, inizialmente per quelle produzioni la

Carlo Castellano 08.10.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, ecco la strada per "iniziare" ad uscire dall'€uro... http://blog.visiotrade.com/visiotrade-spa-on-air-su-radio-24-ai-microfoni-di-alessio-fabrizi-nel-programma-si-puo-fare/ ... certo che essendo una S.p.A. ci trae i suoi profitti ... è comunque un'iniziativa privata che può diventare l'uovo di colombo per non darla vinta agli stampatori di €uro, BCE in testa. Del resto se aspettiamo i tempi del "Santo Bevitore" Letta, con tutte le distrazioni che lo portano di continuo lontano dalle promesse fatte ai cittadini.
Forza M5S avanti tutta !

Elio Giardinelli, Spineto Scrivia Commentatore certificato 07.10.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

PERCHé I RESPONSABILI DELLO SFASCIO DOVREBBERO FARE LE RIFORME PER NOI, E POI A CASA? CHI SAREBBE TANTO PAZZO DA FARE RIFORME CHE LO BUTTANO FUORI DAL PALAZZO? NON CI ILLUDIAMO. STASERA PASSAVO PER LE VIE DEL CENTRO CITTà E VEDEVO UN CLIMA DA COPRIFUOCO. QUATTRO NEGOZI ANCORA APERTI PER MIRACOLO E GENTE FRETTOLOSA CON L'ARIA DEL FUGGIASCO. IN QUESTO PAESE MANCA LA VOGLIA DI FARE, DI ANDARE AVANTI. CI HANNO MASSACRATI. ALTRO CHE IMPRESA! CI STA CROLLANDO ADDOSSO UN CLIMA DA CRISI DEL '29. ANCHE ALLORA TUTTI LICENZIAVANO FINCHè SI DOVETTERO INVENTARE LE POLITICHE DELL'IMPIEGO PUBBLICO PER RIATTIVARE I MERCATI CROLLATI.LA GENTE NON HA PIù STIPENDI DA SPENDERE. TUTTO APPASSISCE. IO MI CHIEDO A COSA SIA SERVITO QUESTO EURO SE I NOSTRI STATI PAGANO MENO GLI APPROVVIGIONAMENTI DALL'ESTERO MA POI CI HANNO IMPEDITO IL LAVORO IN PATRIA?L'EURO è UNA MONETA TROPPO FORTE E STA DIVORANDO TUTTO. I NOSTRI POLITICI SONO DEI SERVI DI UN SISTEMA CHE è AUTOREFERENZIALE E FINALIZZA TUTTO ALLA MONETA INFISCHIANDOSENE DELLA GENTE. NOI RISCHIAMO DI FINIRE COME QUEI POVERI CRISTI MORTI A LAMPEDUSA: IN VISTA DELLA META (UNA CHIMERA, QUELLA DEL BENESSERE OCCIDENTALE) LA BARCA SI ROVESCIA E VANNO TUTTI A FONDO! (PENSATE AI POVERI GRECI) L'ACCENTRAMENTO DELLE RICCHEZZE NELLE MANI DEI NOSTRI SCAFISTI CI STA METTENDO TUTTI IN PERICOLO! LA NOSTRA VITA VALE SEMPRE MENO, LA NOSTRA MONETA SEMPRE DI PIù. MA PERCHé NOI NE POSSEDIAMO SEMPRE DI MENO? PER FARCI CONTARE SEMPRE DI MENO! PERCHé MENTRE I NOSTRI POLITICI CI COGLIONANO CON UNA SERIE DI CAZZATE INUTILI (B. SI, B., NO) IL PROGETTO DI RIFORMA SOCIALE SI STA REALIZZANDO: TUTTI SCHIAVI DI LAVORI LEGALIZZATI MA SOTTOPAGATI E DA SCHIAVI PER UNA VITA INTERA, FINO ALLA MORTE, COME IN QUASI TUTTI I PAESI DEL MONDO: LA NUOVA SCHIAVITù PER I NOSTRI FIGLI SARà QUESTA: TUTTI DOMINATI DA GIOCHI DI SPECULATORI, CHE SPECULANO SULLE NOSTRE VITE! IL NEO-LIBERISMO HA SETE DI SANGUE ...

stefano leo 04.10.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento

ciao amici del blog,
siamo due giovanissimi "neo-imprenditori" precisamente io di 25 anni e la mia ragazza di 23.è inutile dire che il nostro sogno era realizzarsi costruirsi un futuro per noi e i nostri eventuali figli in italia nella nostra città, dico ERA perché solo dopo due mesi di attività stiamo riscontrando delle difficoltà di non poco rilievo(vedi il costo esagerato dell'elettricità, vedi l'aumento dell'iva, vedi la nuova t.a.r.s.u.) e sicuramente le notizie che scorrono quotidianamente nelle televisioni e sui giornali nn sono affatto rassicuranti. Senza considerare poi, tutta la fatica che porta all'esasperazione per avviare l'attività, la burocrazia i costi e non per ultimo il quasi "assente" aiuto dallo STATO!!!! Siamo ormai SOLI ma grinta voglia di fare e tenacia sono il nostro CREDO e continueremo a crederci aggrappandoci all'ultima speranza reale di questo paese MOVIMENTO 5 STELLE!!!!!! Forza ragazzi, siamo al momento della svolta decisiva!!!!!! IN ALTO I CUORI!!!!!

Pasquale Sfregola, Barletta Commentatore certificato 04.10.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a Casa... Tutti a Casa...

Luigi B., Angri Commentatore certificato 03.10.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

vergogna, avete aumentanto l'iva, PD e PDL siete veramente un'insulto agli italiani.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 03.10.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

oltre ai politici altre categorie tendono a pietrificare : le forti lobby professionali quelli che usano ancora carta calamaio e pagamenti cash, e poi il popolino sostanzialmente invidioso che esistano persone intraprendenti, intelligenti e laboriose. un popolino che vorrebbe tutto statalizzato .

marco m., milano Commentatore certificato 03.10.13 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Scusate potete aggiornare l app in modo da poter salvare i blog e poterli inviare? Ho la mia famiglia e molti amici italiani all estero e vorrei renderli partecipi. Provvederete ? Ve ne sarei grato

Francesco Bartoni 02.10.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

Si cambia se si cambiano le persone. Radicalmente. Si cambia se si dice davvero «Tutti a casa». Si cambia se i candidati vengono designati direttamente dai cittadini. Non si cambia con le primarie, soprattutto quando i risultati sono scontati. Si cambia se il popolo lo vuole e si impegna concretamente nella ricerca e nella selezione di nuovo personale al quale affidare il compito di affrontare i problemi reali della grande maggioranza degli italiani.

Non saranno degli specialisti della politica? Mentiranno di meno. Non saranno integrati in un partito? Risponderanno di più agli elettori e saranno più liberi. Non saranno abili oratori? Parleranno di meno e faranno di più. Non si esalteranno all’idea di essere eletti? Terranno di meno al potere e decideranno nell’interesse del popolo. Non avranno un programma preciso? Affronteranno i problemi per quelli che sono. Se vengono dal popolo, li conosceranno meglio di chiunque altro. Non si metteranno d’accordo sulle soluzioni? Per ogni problema non esistono tante soluzioni ma una sola, quella più logica.
Adotteranno quella, perché avranno l’onestà e la sincerità che normalmente non hanno quelli che pensano ai loro interessi.

carmine felice, campobasso Commentatore certificato 02.10.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Io, che cercavo proseliti al M5S, non sapevo ribattere succintamente a tutti quelli che mi rinfacciavano il fatto che il movimento non si accorda con nessun partito. Ho trovato la risposta: per non essere infettato!
La partitocrazia è un cancro che deve essere reciso prima che porti l'Italia alla metastasi.

domenico santacroce, napoli Commentatore certificato 02.10.13 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena versato un assegno di 800 (ottocento) Euro al notaio (mi ha fatto lo sconto, è stato onestissimo) per chiudere una società. Cioè, ho pagato per morire. I Beatles avevano capito tutto nel 1966: "declare the pennies on your eyes" (Taxman).

Bruno Anastasi 02.10.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.wallstreetitalia.com/immagine/50781.jpg/0/il-wall-street-journal-consiglia-di-investire-in-italia-per-i-suoi-prezzi-da-saldo.aspx

Davide M., Bologna Commentatore certificato 02.10.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe se siamo in questo casino è anche colpa tua perchè ottusamente TI OSTINI a non andare in televisione a spiegare agli italiani,e somo la maggioranza,come stanno le cose, e questi camerieri ogni giorno ti schiacciano la testa e gli italiani non lo sanno.
La devi smettere di boicottare la televisione,anche Berlusconi e andato da Santoro tappandosi il naso,svegliati Beppe svegliati prima che sia troppo tardi.
Giuseppe

Giuseppe bruno 02.10.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non che voglia essere ripetitivo. Ma se le capre italiane (ed è un complimento) continuano a votare queste merde, quando arriverà questo benedetto cambiamento?! La verità è che la maggior parte di questo popolo è sottosviluppato, questa è la sua natura.

alessandro lembo 02.10.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe io ho scritto e proposto solo poche volte sul tuo Blog, ma lo seguo costantemente.
In questi giorni ho capito che stai dando una sola e ultima occasione agli italiani. Votare il movimento oppure non se ne fa nulla... abbandoni... lasci.. molli.
Per certi versi ti capisco, ma per altri no.
DEVI ANDARE IN TV, PERCHE' IL 70% DELLE PERSONE NON USA INTERNET E NON CONOSCE IL MOVIMENTO. VAI IN TV E PARLA COME HAI FATTO SEMPRE, COSI' FORSE PRENDEREMO ANCORA PIU' VOTI.
Se non ti fai vedere, non riusciremo a togliere di mezzo questi ladri.

Un caro saluto, Fabio.

Carbone fabio 02.10.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Io farei qualsiasi cosa purchè le idee del m5s si avverino ma io dico a presceindere dal colore di partito, ma i cittadini che si lamentano sono veramente tanti probabilmente tutti ogni uno dice male dell'altro e nessuno di noi pensa che siamo tutti nella stessa barca e che l'idea di democrazia diretta è nel pensiero di tutti i cittadini Italiani, quindi a noi cittadini in generale cioè indistintamente tutti, quello che vogliamo non è la luna ma la dignità che ad ogni uno spetta di diritto.
Allora perchè noi tutti non andiamo a Roma a protestare senza cori da stadio offensivi e formare il più grande corteo che si abbia mai visto naturalmente molto pacifico esterniamo tutti insieme quello che che vogliamo veramente esibendo un tripudio di bandiere di qualsiasi colore e scusate se è poco ma è li che vedremo la vera democrazia diretta non dobbiamo essere sempre discordanti fra di noi e allora bisogna dire tutti BASTA siamo noi ITALIANI a dover dire l'ultima parola

Il Movimento 5 Stelle è stata la mia scelta e lo sarà per sempre W il Movimento.

e se tu Italiano che sia di destra o di sinistra e ci tieni alla tua dignità di un uomo libero dai il tuo contributo, non ti chiedo di cambiare fede politica ma di cambiare unendoti a tutto il popolo Italiano per elliminare questo sistema fraudolento e l'una soluzione è l'unione fa la forza naturalmente sempre PACIFICAMENTE!!!!!

Domenico Falco

domenico falco, olevano di lomellina Commentatore certificato 02.10.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Ciao quando andiamo a Roma e li mandiamo tutti a casa sono veramente stanco di parole parole parole fissiamo una data e via fatemi sapere grazie

Ale.t 02.10.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento

MarcoBo
Dopo ventanni di berlusconismo cosa c'è di meglio di altri 10 anni di berlusconismo?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Accusano Grillo di essere fascista
Fascista è chi vuol distruggere la democrazia

di chi calpesta i programmi per cui era stato votato

di chi ignora i referendum popolari

di chi scoutizza o trasforma il parlamento in un suk

di chi vende il Paese alla grande finanza internazionale

di chi spende 35 miliardi in armi

di chi aumenta le tasse fregandosene della crisi del Paese

di chi ci vende agli interessi americani

di chi calpesta la Costituzione

do chi la cambia da rigida a flessibile

di chi vuole distruggere lo stato sociale

di chi si allea con Pd e mafia

di chi governo alleandosi con quelli che ha sempre detto di voler combattere

di chi si spaccia per sinistra ma favorisce solo straricchi e banche

ma tutto questo Grillo non è

mi pare che qui i fascisti siano ben altri

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Ripetere menzogne fino allo sfinimento
E' ormai l'unica difesa che gli resta
Come faceva Saddham come faceva Bush, come faceva Ahmadinejād, come ha fatto ogni politico menzognero della storia
F A L S I
capaci solo di un linguaggio distorto, orwelliano
"La guerra è pace"
"La dittatura è democrazia"
"L' O D I O è amore"

E' la neolingua: per ingannare il popolo. Basta dire il contrario esatto della verità e ripeterlo a manetta
Se Grillo è l'unico nemico che ci sia mai stato contro Berlusconi in 20 anni di inciuci, basta ripetere che Grillo è il miglior amico di Berlusconi
Se il Pd ha costantemente impedito che si votasse con un sistema diverso dal porcellum, basta dichiarare che a volerlo per forza è Grillo, che guarda caso è l'unico che ha chiesto in Parlamento la sua abolizione e ha votato per toglierlo!
...e il gioco è fatto!!
E invece non è fatto per niente e rivela soltanto la vostra incommensurabilie S T U P I D I T A ''

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Riassumo in poche parole la situazione:

CE LO HANNO MESSO IN CULKO ALLA GRANDE PER ENNESIMA VOLTA!

Ale 69 Commentatore certificato 02.10.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo già visto Mastella Ministro della giustizia

Ora Scilipoti cosa lo fanno? Vicepremier?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Una deindustrializzazione pianificata nell'ambito di questa sorte di Mondialismo perverso, che tende a spoliare Paesi industrializzati ma deboli sul piano dell'identità a favore di Paesi del così detto terzo mondo,instaurando nei primi una massa di mantenuti pubblici a basso livello tenuti a freno psicologicamente dallo specchietto della disoccupazione e di quella massa di disperati fatti immigrare.Non c'è dubbio un disegno globale per il dominio di pochi nababbied una ristretta cerchia di Nazioni che si stà portando avanti con la collusione di Governicchi aggiocati a quella filosofia. Dovranno essere i POPOLI a risvegliarsi prima di precipitare nella definitiva frustrazione della depressione.

giacinto 02.10.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

La politica delle grandi alleanze ha prodotto il famoso rimpastino
Contrordine, compagni, riallettatevi!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Dare di distruttivo e di eversivo al M5S è orrenda follia
"Distruttivo" della presenta corruzione partitica il M5S lo è sicuramente
"Eversivo" no davvero, visto che vogliono l'evoluzione dell'Italia verso una democrazia diretta con epurazione sistematica dei corrotti e una classe di rappresentanti "a tempo" e con mandato diretto con gli elettori
Chi è eversivo, inoltre, non usa strumenti democratici con scopi democratici
Non usa la violenza della piazza come è avvenuto nelle stragi del 92-93
Non deforma le istituzioni alterando la democrazia
Non imbroglia alle elezioni
Non si allea a forze criminali come la mafia o la P2
e mi pare che la partitocrazia in 20 anni questo lo abbia ampiamente fatto
In quanto ad accusare il M5S di mettere in macerie questo Paese, mi pare che le macerie le abbiano ampiamente fatte il Pd, il Pdl e la Lega
Ora questa macerie occorre sgombrarle e ricostruire un Paese civile e questo né Pd, né Pdl né Lega lo possono fare.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Cari Cittadini e Caro Beppe,

il post è sintentico ed azzeccato: complimenti! Speriamo che il messaggio passi: è inutile e velleitario pensare a qualunque altra azione, anche storica (come l'uscita dall'Euro), senza eliminare i colpevoli della situazione attuale e senza eliminare le loro colpe (i disastri fatti).
Mi sembra che questo post faccia bene "il paio" con l'intervento di Casaleggio che riaffermava la stessa idea di fondo. Sentiti complimenti anche a lui per la franchezza di analisi.
Chiudo evidenziando che la fonte, considerata autorevole, è il FMI. Anche qui i miei personali complimenti. La realtà, coi suoi attori, và conquistata e riformata, non rifiutata.

Gabriele Gigli, Montemarciano Commentatore certificato 02.10.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Ereticando
L’Unto del Signore è arrivato all’orto dei Getsemani

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Il neo acquisto Sergio de Gregorio, comprato da Berlusconi con un milione di euro si dette da fare per bloccare le rogatorie da Honk Kong sul caso Mediaset. Dopo 6 anni finalmente i documenti richiesti dal giudice sono arrivati, ma, oplà, sono immediatamente spariti al Ministero degli Esteri tenuto al momento della Bonino

Sempre queste toghe rosse?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Lontani dal capezzale di Silvio…
Sembra l’elenco del telefono:
Agelino Alfano, Beatrice Lorenzin, Maurizio Sacconi, Roberto Formigoni, Domenico Scilipoti, Mario Ferrara, Antonio Scavone, Giovanni Bilardi, Giovanni Mauro, Giuseppe Compagnone, Laura Bianconi, Salvo Torrisi, Federico Chiavaroli…
Ed è solo la prima pattuglia perché siamo solo al secondo giorno dal fattaccio
Giovanardi ne promette 40
“Poche decine” tenta di dire Berlusconi. A Berlusco’, ne bastavano 8! Con 4 Letta basta e avanza. Mi sa che i capelli da color catrame ti diventeranno bianco sale. Senza contare che dai perdenti la mafia si smarca.
Alla fine ti resterà al fianco solo il cagnolino Dudù

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

non potremo contare nemmeno su Vendola e la sua damigella di corte Boldrini, anzi, pare proprio che siano tra i nostri avversari più agguerriti
del resto basta vedere com'è ridotta la puglia per constatare che non ci perdiamo nulla

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

non saranno Berluskoni o Letta o Napolitano a concederci la possibilità di vincere, ce la dobbiamo prendere questa possibilità

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Comunque è da capirlo, povero Berlusconi: sotto il Governo Monti ha votato ogni sorta di nefandezze, dalle leggi Fornero (nefande per noi) al decreto Severino (nefanda per lui) e ora che lui chiede una amnistia piccola piccola ecco tutto questo bailamme!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Sul Financial Times scrive Bill Emmott:
"Rimandare le elezioni prolungherà le disgrazie dell'Italia

Le Borse non si sono mosse, perché l'incertezza che segue alle dimissioni dei ministro berlusconiani è inferiore a quella che si avrebbe prolungando il Governo Letta che è paralizzato"

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento

appena Berluskoni capirà qualè la posta in gioco chiederà garanzie per le sue aziende e poi sosterrà letta, le premesse ci sono tutte

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

(null)

Leonardo Trabalza 02.10.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi attacca Letta e Napolitano dicendo che sono “inaffidabili”!
Come disse la zitella al mostro: “IL MOSTRO1 IL MOSTRO!”
“Bella figa te!”

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Mancino si appellò a Napolitano perché intercedesse nel suo processo Stato-Mafia

Berlusconi si appellò a Napolitano perché intercedesse nel suo processo col Lodo Mondadori

Ma qualcuno che si appelli a Napolitano perché interceda a favore di questa disgraziata democrazia non c'è???

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Citazioni di Travaglio.
“Saltimbanchi, truffatori, massoni, boiardi di Stato che strisciano come vermi!”
“Governo di rigattieri”
“P u t t a n i “
E’ governicchio e sarà governicchio”
“Cercare parlamentari è solo mendicare una fiducia minima”
“Lo spettacolo della compravendita dei parlamentari e dei ministri è oltre ogni decenza!
“La campagna acquisti deforma la democrazia”

“Se uno promette la rinomina o comunque uno stipendio è corruzione grave”

Chi lo ha detto? Berlusconi? Bersani? Letta?
Lo hanno detto TUTTI con la stessa faccia di bronzo di chi dice una cosa per fare esattamente il contrario. E ora si ricomincia…….
In fondo, come disse Gian Antonio Stella: “C’è voltagabbana e voltagabbana: quello infame ti molla; quello buono ti soccorre”

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

Padellaro oggi su IFQ
“Ma c’è qualcosa di molto peggio di una formula fallita: riproporre ad un Paese sfibrato e disorientato la stessa scadente minestra, ma questa volta condita con la stricnina.”

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

...già, 350 di euro di spesa in più a famiglia grazie all'aumento dell'Iva
la seconda rata dell'IMU da pagare
una nuova ondata di chiusura di imprese e di disoccupati in più
e il pirulino viene a dirci bello bello che ci ha fatto risparmiare 3 miliardi di tasse

ma li fanno con uno stampino storto questi qui?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Non ESISTE "il bene del paese" >> ESISTE SI IL BENE DEGLI ITALIANI - diciamo del 99 per cento?
In più saremmo a essere informati e meglio sarà per lottare insieme. http://youtu.be/AYg0_T-zgLs
W M5S

Teresa J., Milano Commentatore certificato 02.10.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Verissimo! La burocrazia esasperata del nostro paese è strumentale alla corruzione! Piu burocrazia più permessi da CHIEDERE PIÙ BALZELLI DA PAGARE PER AVERLi Ipartiti hanno lottizzato ogni settore del paese sono ovunque senza un partito alle spalle non puoi fare nulla in Italia!
Quasi un milione di politici su 60 milioni di abitanti .Più che incina!!!!

domenico matarese 02.10.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

direi di metterci avanti e di organizzarci per contarci, c'è in gioco il bene del paese come vanno sventolando i "nuovi democratici cristiani", abbiamo percepito la gravità della situazione, su questo siamo d'accordo


Letta ha citato Benedetto Croce. Ma si rivolgeva ai suoi, presumo.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 02.10.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

ci toccherà di scendere in piazza per difendere il porcellum, sta a vedere

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.13 10:22| 
 |
Rispondi al commento

se supera lo scoglio di oggi letta vedrà la sua figura ingigantirsi, assurgerà al ruolo di grande statista, l'erede di aldo moro, scappa da ridere amaramente perchè lo avevamo in pugno, porca miseria, non mi dò pace,
senza il berluska perdono voti, si fonderanno magari in futuro,
se non lo fanno devono cambiare la legge elettorale e ci proveranno con tutte le loro forze

al porcellum sono affidate tutte le nostre residue speranze, qualcuno dirà velleità a sto punto, di avere un regime democratico


Buondi'5 S a tutti,ciao Luciano.P....e ciao a tutti gli aretini,compaesani anche se da 46 anni vivo e lavoro altrove.Vero cio'che dici,Lalla..i mercati giocano da sempre una partita tutta loro
ora gonfiano al rialzo i titoli contando sulla tenuta del Governo e il relativo PLAUSO ( sic ! )
dell'Europa,salvo giocare al realizzo puntando al ribasso a breve ( ci ricordiamo l'andamento borsistico a fine 2007,cioe'alla vigilia dell'esplosione crisi globale ? )....
Ma il fatto sensazionale di questi giorni e'
l'operazione RINASCITA DELLA BALENA BIANCA,il vecchio blocco moderato-conservatore,la NUOVA DC...La probabile scissione del PDL e l'egemonia all'interno del PD di LETTA,RENZI,tutti di formazione democristiana rappresenta il cardine del progetto BILDENBERG-POTENTATI ECONOMICI-POTERI BANCARI...il paradosso sta nel fatto che il soggetto principale di questa operazione e' il
PD che con tutta probabilita'vuole conquistarsi la CENTRALITA'POLITICA che fu propria della DC
all'insegna di future politiche " Montiane "
gradite all'Europa germano-centrica e ai soliti poteri forti....ALTRO CHE GOVERNICCHIO !!!!!!
E devo dire che per una volta ha ragione Sallusti nel definire certi posizionamenti politici "movenze tipicamente democristiane"..
l'altro paradosso e' che a contrastare questa operazione sono S.Berlusconi e,con motivazioni
solo apparentemente simili,il M5S.....riflettiamo bene,perche',come la vedo io,si aprono per noi
praterie sconfinate.

f.g-torino.

franco graziani 02.10.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 02.10.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

in itlalialaLA LEGE E UGUALE PER TUTTI...
LA GIUSTIZIA NO!!!


QUESTO GOVERNO E TENUTO IN PIEDI DA GENTE CHE DELLA CRISI NO NSA NEMMENO LA PUZZA!

MILIONI DI VOTANTI CHE ADERISCONO AL MARCIUME DI QUESTA POLITICA ORMAI MORTA!!

sandro b. Commentatore certificato 02.10.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

spero che alla fine qualcuno il compitino di letta lo corregga!!con la matita blu!!!

paoloest21 02.10.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

..... tadaaaaa..... si scopre una cosa..... il valore del contributo sul bene tecnologico che ho acquistato a leasing viene dato dalla regione, nella figura di FILSE, l'ente che se non ho capito male gestisce queste cose, alla società di leasing in unica soluzione e quest'ultima invece di girarmi la somma pari pari, se la tiene e con in contagocce ogni 6 MESI per un arco di 5 ANNI mi da quei soldi.......
SONO I MIEI SOLDI..... tutto in regola, il consulente che ha gestito la pratica, i documenti che ho prodotto, le risposte da FILSE nessuna irregolarità o sotterfugio... è il sistema che è cosi .. .
ma belin qualcuno lo ha studiato sto sistema, qualcuno ha messo le cose nero su bianco.... e caspita nello scrivere l'equazione..... compro un bene.... lo pago con gli interessi..... la regione riconosce un contributo all'azienda... che passa per la banca..... perché ha permesso che i soldi si femassero alla banca per 5 ANNI ????

Sono allibito, deluso e stanco.... come faccio a trovare l'entusiasmo per lavorare 8,10,14 ore al giorno per tenere tutto in piedi .. quando anche in queste cose il sistema fa schifo ?

Emma _Ge, Genova Commentatore certificato 02.10.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna riconoscere che Berlusconi è un grande. Cosa non si è inventato ora! Io ero certo che non si andasse a votare, non avevo dubbi, ma non immaginavo cosa si sarebbero inventati. Due pdl!! Fantastico!! Uno col governo e uno contro, che fingono di accapigliarsi. All'avversario si devono riconoscere le capacità. Pietà per il pd. Resterà succube di Berlusconi. Giuro che se il pd non vota la fiducia la prossima volta lo voto. E' un fioretto che faccio, perciò dovrei rispettarlo.... dovrei ....

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 02.10.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Volevo raccontare un a piccola storia personale che spero possa esserti di spunto per qualche riflessione sul mondo dei micro artigiani, e comunque ti scrivo per potermi sfogare anche senza risposta visto che è l'unica cosa che mi rimane!!!!!
Allora la Regione Liguria (si sono un tuo compaesano!!!) ha emesso il bando di contributo alle aziende artigiane e non per vari settori, in particolare quello di POR 2007 - 2013 Asse 1.2.3 Innovazione e Ricerca tecnologica.Bando che si è chiuso più o meno nei primi mesi dell'anno ma che per una realtà artigiana come la mia ha richiesto un ENORME sforzo a progettare investimenti a lungo termine e soprattutto di grossa entità economica. Bene.... ho partecipato al bando, ho presentato tutte le carte in regola, mi sono esposto in termini economici per un valore pari al mio fatturato annuale (sigh!) e ho assunto il mio primo dipendente a tempo determinato (per 5 anni, che non prenderò per il culo e assumerò a tempo indeterminato), ho fatto tutto ho inghiottito la burocrazia, gli uffici regionali le risposte senza senso e senza valore...ma alla fine ce l'ho fatta!!! Mi hanno accettato il contributo...cosi come ad altre aziende che hanno preso il contributo pur essendo la stessa realtà spezzata in 2 o 3 ragioni sociali rubando il posto ad altri forse più bisognosi ... ma vabbhè.... sono riuscito nel mio intento .... rinnovare la mia microattività che sputa sangue e sudore da 14 anni (visto che ho aperto con 1,5mnl di lire a 22 anni senza esperienza e senza le spalle coperte !) ma ci sono riuscito,ho aspettato che la Regione Liguria ricevesse le ultime 3 firme e poi il bonifico che dovrebbe darmi un pò di respiro aziendale e personale (ah nel frattempo ho comprato casa e ho fatto un bel mutuo!).... .... MA.....

Emma _Ge, Genova Commentatore certificato 02.10.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento

invece che suare il massimo impegno a cercare di sputtanare le vairie blodrini &c., perche' non si usa lo stesso impegno ad es per cercare di far promulgare una legge che possa eliminare una volta per tutte lo scandalo dei prezzi gonfiati nella p.a. nelle varie regioni ad es la famosa siringa che cposta 0.50 ma la comprano per 2 euro e se lo fanno con le siringhe chissa' il magia mangia che ci fanno con il resto?

e per usare tutto l'impegno non intendo solo uno muscolare di un muro contro muro, ma usare tutte le armi possibili che un essere umano ha, discutere, confrnotnarsi etcetc.

perche' ormai si e' capito ma lo si dovrebbe avere capito gia' da 70 anni che solo muscolarmente non si ottiene niente. e siccome lo scopo principale del m5s dovrebbe essere di ottenere risultati, perche' sono appunto 70 anni che si sentono chiacchiere, una all'opposto dell'altra, certo, ma comunque sempre chiacchiere, e stringi stringi solo qualche brodino inutile ogni tanto.

oggi, visto che in parlamento, e con grandi numeri capaci di farsi valere (ripeto, non muscolarmente) c'e' un movimento politico (il 5s) che dice di essere la vera svolta, che cominic a fare fatti. e i fatti che contanto sonmo solo regole nuove, leggi etcetc. e non chiacchiere.

carlo 02.10.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tanto per tutti sti statali piddini parassiti il futuro è comunque disastroso,nel 2015 si ritroveranno con lo stipendio dimezzato,a voler essere ottimisti,altrimenti staranno in mezzo alla strada con cappellino,chitarra e cagnolino,con scalfari che parla di ripresa per il 2016

Francesco 87 (rattodicampagna), Brindisi Commentatore certificato 02.10.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Quanto è Tutto Vero ciò che Scrivi Maria Pia
sto diffondendo ad oltranza sperando di svegliare qualche coscienza e velocemente
la situazione precipita di minuto in minuto e...non è più preoccupazione ma, Paura...


Ciao Grande.
Ciao a Tutti.


anib roma Commentatore certificato 02.10.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

CHI VOTA LA FIDUCIA ALETTA-MAIO E' UN PORCO E DANNEGGIA ANCHE TE.
SOPPRIMILO O DIGLI DI SMETTERE

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 02.10.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

ieri sera su rai porta a porta, stesso film comico..
parlano parlano parlano, non si rivolgono al popolo MAI, soggetti e fatti sono SEMPRE IN ALIAS..
http://www.youtube.com/watch?v=yVmSQcNp9RE


COME QUESTO GOVERNO!!

spsegnete le tv per il bene dei vostri figli

sandro b. Commentatore certificato 02.10.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno sig. Grillo e a chi La segue,
Ho letto il blog e penso che le cose potrebbero cambiare con un governo "forte", ma non totalitario, sul tipo di una democrazia che lasci più potere all'esecutivo, e dunque ad un Presidente della Repubblica eletto direttamente dal popolo italiano.
Ci vuole quindi una riforma costituzionale, dettata da elezioni che responsabilizzino maggiormente gli elettori.
La seguo da tempo, sig. Grillo, apprezzo la Sua sensibilità nei riguardi di quanti, nel bel paese, soffrono e non hanno prospettive. Bisogna allora continuare con civismo e senza demagogia a cercare di far evolvere il senso del sentirsi cittadino a parte intera, restando nei limiti delle leggi.
Ben cordialmente
Paolo Di Lello

Paolo Di lello 02.10.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

ADESSO SONO AL COMPLETO.
AI LADRI E PORCI DEL PD MANCAVANO SOLO I SICILIANI DEL PDL.
MORSO DI CANE, GUARISCE3 CON IL SUO STESSO PELO.....MINCHIA. CAPISCI A ME'.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 02.10.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

secondoletta

stiamo per partire alla conquista di marte...

la nasa est avvertita:))

paoloest21 02.10.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

letta, franceschini, lupi, alfano...etc.etc.
questo è il "Nuovo P.D."

se qualcuno ha un dubbio su Alfano si legga la sua biografia

Laureato in giurisprudenza presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove è stato ospite del collegio "Cardinal Ferrari"dottore di ricerca in diritto dell'impresa, avvocato, ha iniziato la sua esperienza politica con la Democrazia Cristiana, per la quale è stato, tra l'altro, segretario provinciale del Movimento giovanile DC di Agrigento.

mah..


IL PD E' SOLO UN LETTA-MAIO DI MERDA DI PORCO

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 02.10.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno.
Credo che qualcuno stia ascoltando Letta. Io sì, essendo a casa non me lo perderei per nulla al mondo. Che roba. Che parole senza senso, vuote, solo promesse e vanagloria per non aver fatto nulla. Fa l'elenco delle carità elargite tipo precari pubblica amministrazione. Cioè voti garantiti. Non che non sia giusto, per l'amor del cielo. Ma il dimezzamento dei parlamentari? Finanziamento partiti? Sta dicendo che va verso la riduzione delle tasse! Poveri noi. Illusi che credete di essere al sicuro perchè dipendenti pubblici o protetti dagli intrallazzatori. Vedrete cosa vi toccherà.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 02.10.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

per giorgino d bologna
lascia subito il pc e corri a casa
tua moglie tromba con tre iscritti al pd , contemporaneamente. uno e' un bersaniano, il secondo un renziano , il terzo e' di angelino alfano.
non perdere tempo sul ns blog, torna a casa dalla tua troia piddina.

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 02.10.13 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Il Drago di Arcore "non muoio nemmeno se mi ammazzano"

l'oracolo 02.10.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

secondo letta

meglio di lui nessuno....

eccerto:))))

vergogna:

"" Sentimento più o meno profondo di turbamento e di disagio suscitato dalla coscienza o dal timore della riprovazione e della condanna (morale o sociale) di altri per un’azione, un comportamento o una situazione, che siano o possano essere oggetto di un giudizio sfavorevole, di disprezzo o di discredito""

se per caso avesse smarrito il vocabolario!!

paoloest21 02.10.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Sedia Da Spostare (G.Gaber) - 1995/1996

- Secondo me quella sedia lì va spostata.
- Anche secondo me quella sedia lì va spostata.
- Facile dirlo quando lo han detto gli altri.
- Se è per questo sono anni che lo dico e nessuno mi ascolta.
- Da un'approfondita analisi storica e sociologica, viene fuori che quella sedia pesa dai nove ai dieci chili
- Non sono d’accordo. Dai sondaggi il due per cento degli intervistati dice che pesa dai cinque ai sei chili, il tre per cento dai sei ai sette chili, il novantacinque per cento non lo so e non me ne frega niente. Basta che la spostiate.
- Secondo me per spostarla, bisognerebbe prenderla con cautela per la spalliera, e metterla da un’altra parte.
- Eccesso di garantismo, al punto in cui siamo, non resta che affidarsi a una figura autorevole e competente. Forse un tecnico. Magari di destra, appoggiato dalle sinistre.
- Un tecnico? No, un tecnico non può garantire la stabilità della sedia. E poi costituisce un’anomalia antidemocratica e anticostituzionale.
- Se è così cambiamo la Costituzione.
- Non è una cosa che si può fare da un giorno all’altro.
- Nel frattempo propongo di indire un referendum.
- Non si troveranno mai cinquecentomila firme per spostare una sedia.
- E allora non c'è scelta: elezioni anticipate.
- No, le elezioni oggi no, sarebbe troppo grave per il paese, forse domani.
- Rimane il problema urgente della sedia da spostare.
- Su questo sono d’accordo. Può essere un punto d’incontro.
- Parliamone.
- Parliamone.
- Parliamone.

Antonio M., pieris Commentatore certificato 02.10.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ne posso più di sentire parlare di berlusconi, mentre in Italia ci sono problemi enormi quali quelli esposti anche in questo post.
Nel caso di b. è semplicemente auspicabile che la giustizia faccia il suo corso, ma qui ci sono questioni ben più urgenti su cui i media farebbero bene a concentrare l' attenzione, al limite anche in modo ossessivo, vista la drammaticità del presente.

franca s. Commentatore certificato 02.10.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

GRILLAZZOOO..IL CAIMANO LO ABBIAMO FATTO FUORI NOI DEL PD..ARRENDITI SEI CIRCONDATO DISUTILE!

giorgino d., bologna Commentatore certificato 02.10.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

suvvia , rendetevi conto che l'italia è fallita , ora il governo sta solo facendo il curatore fallimentare , si ricostituisce la DC come una scatola rotta da cui spuntanto foto d'epoca poi il giorno dopo ci diranno che occorre girare scalzi per il nostro bene e andare a messa tutte le domeniche , che facendo penitenza si acquisiscono indulgenze . Questo è il Banchetto funebre dell'Italia e non siamo manco arrivati al 2015 dove tutti gli anni sono da cacciar fuori 50miliardi per rientrare nel debito , ma il bello che tutto tace , ora daranno la colpa a Grillo che poveretto tra tutti è quello che ha cercato di denunciare . Poi daranno la colpa agli economisti che volevano farci uscire dall'€uro , poi daranno la colpe alla destra e poi alla sinistra e poi al popolo che non ha sorvegliato , al Papa che non ha vegliato , ai giovani che se ne sono andati , ai vecchi che non sono rimasti produttivi ; ecco la colpa , lo sport 'inventa il colpevole ' se piano piano lo sono tutti ,quelli veri si confondono nel mucchio .....
eppure basterebbe .............................

tino p. Commentatore certificato 02.10.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

perchi legge il blog, è non e iscritto!!!


FANNO SOLO CAMPAGNA ELETTORALE ALLE SPALLE DEI POVERI CITTADINI E DEL PROBLEMI DEL PAESE ITALIA..

PAESE IN ROVINA PER COLPA DELL'ATTUALE CLASSE POLITICA.. (ORMAI MORTA), E LE LACRIME VERSATE PER UN MORTO, SONO LACRIME PERSE!!

SOLO M5S!

sandro b. Commentatore certificato 02.10.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo è tondo da molti anni quindi non rompete non vi va bene?Cambiate zona andate in un altro paese come ho fatto io e come hanno fatto tutti quelli che hanno cervello.
Rimanere in Italia vuol dire buttare la propria vita nel cesso!!!

Giona 02.10.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!caffè doppio a 5 stelle per soppòrtare la vergogna di un governo che si autorigenera nella menzogna quotidiana!!!italiani,non potete più àccettare tutto questò.maledetto chi voterà ancora pd,pdl o cose varie.maledetto.M5S senza se e senza ma!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 02.10.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
secondo voi perchè il movimento 5 stelle vuole abolire i finanziamenti ai partiti ? ridurre gli stipendi ecc.. ? Perchè tutto è incentrato sul danaro, sul danaro pubblico, i nostri soldi che circolano all'interno dei partiti, attraversando le lobby, società ecc... senza alcun controllo, fino a giungere nelle mani di corrotti e corrutori.
La politica deve essere fatta per passione non deve essere una fonte di straguadagno, non credete ai marpioni che vi dicono che senza i soldi la politica muore perchè quella che muore è una politica senza idee e senza ideologie....Forza M5S

Domenico Laurenza 02.10.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

VIVIANA V.
Ciao Viviana, intanto ci tengo a dirti che per me tu sei un mito e a parer mio, hai molte doti. Sai analizzare, sai comunicare, sei informata, hai sensibilità ed equilibrio al tempo stesso, sei generosa e mossa dal tuo senso di giustizia sociale, ti sbatti come pochi...
IO TI VORREI VEDERE IN PARLAMENTO...

Premesso questo vorrei porti due domande:

Perchè non esiste una vera legge sulla PAR CONDICIO? Una legge che offri pari spazi sui Media a tutte le varie ideologie?
Sui media alle volte manco si nomina il M5S nessuno o quasi conosce i nomi dei nostri fantastici parlamentari e tantomeno il loro grande impegno...

Secondo te LA DEMOCRAZIA ha la sua massima espressione nella totale sospensione del giudizio che di logica conseguenza porta all'ingovernabilità? Possiamo fare leggi che tutelino contemporaneamente chi soffre di mal di denti e chi li cura?

Buona giornata

Carlo Alberto PAris 02.10.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

su rainews
danno un film comico...

e tragico allo stesso tempo...

paoloest21 02.10.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Che fecero a Venezia e a Milano per debellare la peste?
Questi sono ratti che hanno portato la peste in italia.
Sono le malattie che colpivano milioni di persone.
Solo che questa volta colpisce solo la gente che vive di lavoro.

ciulanen 02.10.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

sta parlando del nulla...

poveri noi...

paoloest21 02.10.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

italiani....un popolino senza dignità...ma vedo che ancora nessuno di voi riesce a capire l'unico motivo per la quale nessuno si ribella manco i giovani : ma conoscete un altro paese al mondo dove il 60% della popolazione è composta da pensionati e impiegati statali?lo sapete quando succederà un casino in questo paese di parassiti?quando non ci saranno piu i soldi per pagare o le pensioni o gli impiegati statali...22 milioni di italiani che se ci mettete i nuclei familiari sulla quale tirano a campare,superiamo i 35 milioni sfiorando i 40!e sono questi qua che votano ancora i partiti....vivacchiano di status quo...sia l'elettorato del pd che quello del pdl sono borghesi conservatori,anzi i piddini ancora piu conservatori in quanto gli statali sono la "base" del partito!pensare di cambiare l'italia con questi scarafaggi è pura utopia...i restanti 20 milioni di italiani sono composti dalla popolazione giovanile e da chi non ce la fa piu,che ha votato massicciamente il m5s come una sorta di "ultima spiaggia" e attenzione : siccome alle elezioni vinceranno ancora loro,i pd e i pdl,il m5s si discioglierà e cominceranno a salire in cattedra movimenti politici realmente pericolosi stile ALBA DORATA o peggio ancora...perchè la situazione sociale ed economica peggiorerà cosi tanto che la rabbia sociale di milioni di persone andrà inevitabilmente a spostarsi su movimenti estremisti,e quando qualcuno di questi giornalai venduti riceverà le bastonate in piazza,forse allora chiederanno il ritorno di grillo dalla costa rica,il ritorno del m5s,questi PARASSITI rimpiangeranno in lacrime i tempi in cui c'era il comico bonaccione che teneva bassa la rabbia sociale con i comizi e i Vday!PREPARATEVI PEZZI DI MèRDA!

Francesco 87 (rattodicampagna), Brindisi Commentatore certificato 02.10.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Cloud

Esempio maggiore e' Youtube. Controllata da Google.
Si puo' fare UPLOAD, ma e' molto difficile fare DOWNLOAD.
Ossia in gergo volgar-italiota si puo' caricare ma non scaricare...

Quasi-Monopolio per video su Internet.
Non e' che va troppa conoscenza sui servers del Nevada o chissa dove?

E se staccano la spina?
O domani ci mettono il Copyright e si faranno pagare?
Oppure troppo facile controllare e CENSURARE da pochi....

Fabrizio Salvini 02.10.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo noi che abbiamo un'azienda familiare, magari messa su dai propri genitori...lo sappiamo bene cosa (non) bisogna fare per mantenerla in piedi... prima ci hanno fatto iniziare e poi stretti i rubinetti cosi' tanto che alla fine ci si chiede per cosa e per chi si tengono ancora le serrande alzate...

danilo m., Taviano (Le) Commentatore certificato 02.10.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

@enricoletta

stia tranquillo glielo procuro io uno specchio...

paoloest21 02.10.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

…la vera verità è : come si fa a dire no ad altri due anni di abboffate? Sapendo che molto probabilmente saranno gli ultimi? Il M5S è alle porte, ora si aggrappano a noi (solo per avere la fiducia). Mi raccomando, serrate chiappe e fila, prendere in mano le redini di questo povero paese è molto meglio che prendere qualche bustarella e poi presi a calci in culo!...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 02.10.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

dagli ultimi avvenimenti se letta riesce se ne deduce che andare a votare in italia non serve a nulla!!!! potremmo eliminarle...tanto ciò chele urne dicono non si riflette nel governo del paese...

paoloest21 02.10.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutte queste considerazioni sono verissime e le posso confermare per aver avuto una piccola attività in proprio che è andata ad ingrossare le fila di tutte quelle attività che sono saltate, ma facendo un esame di coscienza e cercando di ragionare con onestà intellettuale domando: ma abbiamo presente il profilo degli imprenditori italiani? Chi ci ha fatto credere che eravamo la 7^ potenza industrializzata? Dove sono i capitani coraggiosi in Italia? Forse Colaninno che ha scalato la Telecom con soldi non suoi ed ha lasciato un buco che non solo non ha ripianato quando è uscito ( e con i soldi presi si è comprato la Piaggio )ma che ha scaricato sul groppone dell'azienda, o Tronchetti Provera che ha continuato nell'azione di spolpaggio e che adesso viene chiamato a pontificare su come si devono risolvere i problemi del lavoro, o Marchionne ecc.ecc...
dov'è l'impresa in Italia? Cosa produciamo ancora? elettrodomestici, televisori, computer?
la maggior parte delle piccole imprese sono bar ( nella mia città ad ogni angolo c'è un bar mi sembra che tutti siano ubriaconi ), negozi di abbigliamento,agenzie di viaggi e agenzie immobiliari cioè commercio non industria che quindi sta soffrendo terribilmente per la scarsità di soldi nelle tasche dei cittadini che non possono più spendere.
Il nostro problema è che non sappiamo fare gli imprenditori perchè non abbiamo principalmente le idee ( siamo ignoranti ) e i capitali ( siamo imprenditori a debito ) ed anche quando li abbiamo non pensiamo al bene della nostra impresa ma solo a quello delle nostre tasche ( macchinoni, ville...)
Ha ragione Beppe: bisogna cambiare per prima cosa la mentalità, senza quella non si va da nessuna parte.


antonella b., Cremona Commentatore certificato 02.10.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

va bene evidenziare i problemi gravi del paese ma costruire le soluzioni quando?
Dici che il programma lo scriviamo noi ma dove e quando? sono giorni che scrivo proposte radicali e ragionate ma finiscono nella migliore delle ipotesi nel dimenticatoio dopo alcuni minuti.
Come possiamo ragionare e confrontarci per realizzare un programma di rivoluzione civile?
Solo realizzandolo e discutendone dimostrando come e perchè è possibile si può cominciare a smuovere veramente il popolo senza estremismi di sorta ma ho una strana sensazione... perchè 'dall'alto' del blog non viene nessun aiuto? non serve una piattaforma ne di voto ne di altro genere, il forum è sufficiente ma manca di qualcosa e pecca in altre... ad esempio non sempre vengono messi in evidenza messaggi e proposte importanti e votate e manca un livello oltre i 5 punti del vecchio programma ovvero un livelli che riguardi le riforme istituzionali cardine di un programma di governo... ho iniziato a scriverlo un paio di anni fa ed ancora oggi nulla è cambiato.
Una risposta Beppe per favore, una risposta!

Marco

Paci Marco (mawashi), Ripatransone (AP) Commentatore certificato 02.10.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è pietrificata economicamente e mummificata politicamente. Fa sorridere che chi parli di pietrificazione ha contribuito da Febbraio allo stallo politico del parlamento, sordo ad ogni compromesso e di fatto abbia consegnato il paese a Berlusconi, i suoi ricatti e i suoi interessi personali. Verrebbe da chiedere al "Movimento" quanto deve durare ancora questo "spettacolo" e al suo leader quando finirà il teatrino (tragi)comico?

Gabriele Filippome 02.10.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Le Idi di ottobre cominciano oggi, continueranno il 4 e si concluderanno il 18 o giu' di li'. I personaggi sono molto diversi, incomparabili, ma speriamo che il risultato sia lo stesso. Che Giove ci aiuti.

Adolfo treggiari 02.10.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

trasferimento di attività:nuova utenza ENEL per 51 kw di potenza senza ulteriori spese aggiuntive per distanze superiori a 200 mt dalla cabina ......€ 6600!!!solo per allacciarsi alla linea e collocare un contatore(tra l'altro al montaggio non è stato programmato e non effettuava la lettura dei consumi)Tempo dei lavori 7 mesi!!!Solo perchè io la mia attività ce l'avevo e permette di sopravvivere alla mia famiglia altrimenti avrei mandato tutti a fare in culo!Comunque di questi passi non andremo molto lontani,cambiamo la testa,riprendiamoci le istituzioni e mandiamoli tutti a casa!!

federico allegrucci (jumbok) Commentatore certificato 02.10.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

i cattolici si stanno coagulando intorno a letta l'incompreso, anche da noi.. purtroppo
presto tutti quanti avremo modo di scrivere di nuovo quanto sia potente questo regime che si riappresta

anche i "vaticanisti", che quando ti servono non ci sono mai e quando non ti servono rompono i coglioni alla grande, anche loro

gli altri poi, sembra si chiamerà "Nuova Italia", non hanno il coraggio di chiamarla "Nuova D.C.", aspettiamo il "Nuovo Movimento" e poi faremo girare la pallina

gli ultimi sviluppi mi sembrano molto in tema con il titolo del post

BG

(Buona Giornata)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 02.10.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che avete perso un altro treno... e pensare che avreste potuto fare tanto per L'Italia...
Perfino Alfano ha ritrovato il quid... ma non i vostri parlamentari...

cittadino esasperato 02.10.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

continua...
Altro che ripresina. Ripresina di chi? Di coloro che mangiano sui grandi appalti dove i milioni di euro vanno e vengono come granelli di sabbia incollati alle dita di una pletora di inutili portaborse nullafacenti.

Il movimento 5 Stelle è pericoloso? E' possibile, dipende dalla reale autonomia e maturazione dei quadri intermedi e della capacità di dissociarsi dell'elettorato qualora le promesse non seguissero i fatti. Ciò che è certo e che l'attuale classe politica è molto più che pericolosa.

Io, avendo dato un voto al PD ed uno a 5 Stelle ero molto incazzato per la posizione assunta da Grillo dopo il successo elettorale. Oggi, vedendo come si è comportato il PD, devo dire che forse Grillo ha avuto ragione a tenere una posizione così intransigente. Quei giovani nuovi eletti sarebbero probabilmente stati divorati se son avessero avuto una guida così tatticamente talebana. Non sono certo di questo. Ma voi, siete certi del contrario?

Poiché nessuna forza politica potrà mai corrispondere ai desideri ed alle aspettative di ogni singolo libero pensatore, o vi fate carico di fondare l'ennesimo inutile ma intelligente micro partito, oppure cercate di appoggiare, non il meno peggio, ma chi non ha ancora legami con strutture che non hanno o non possono muovere un passo al di fuori di logiche che siano in contrasto con il proprio tornaconto.

Guglielmo Pepe

alessandro pepe 02.10.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Bene, se il punto è fare le cose occorre partire da cosa facciamo noi. Non abbiamo mai votato PDL, non voteremo più PD, non voteremo 5 Stelle quindi, ce ne stiamo a casa come fa ormai la maggioranza degli italiani. Accusiamo Grillo di non fare le cose che ci aspetteremmo e poi ci comportiamo peggio di lui, facendo un bel niente. Dire che 5 Stelle non ha fatto nulla è una affermazione, questa si, da talebani. Non ha fatto quello che noi ci aspettavamo, noi che, soprattutto io, abbiamo una età che ci porta più verso il compromesso che verso il nuovo. Le forze conservatrici, sempre presenti in qualunque momento storico, oggi sono particolarmente potenti e trasversali invadendo destra e sinistra, tuttavia non c'è nulla di più stridente che avere una sinistra conservatrice. Questa è la ragione che permette alla attuale destra, con tutto quello che ha fatto e sta facendo, di continuare ad esistere politicamente. Io non vedo in Grillo quel mostro che tutti i politici, soprattutto i “sinistri”, si affannano a far apparire. Vedo un uomo che ha dedicato tempo e passione per denunciare, in anticipo su tutti, un disastro che ogni giorno appare con sempre maggiore evidenza. Chi non vede questo merito rimanga pure circondato dalle mura delle sue inutili elucubrazioni. Letta cerca di sbandierare tutte le cose positive che questo governo ha fatto e che la gente non gli riconosce solo per carenza di comunicazione. Sembra il remake di Forza Italia. Il nostro Paese ha bisogno di un poderoso e capillare piano industriale e non di dispendiose, anche se utili, opere faraoniche che danno lavoro a pochissimi lavoratori. Il nostro paese ha bisogno di uno straordinario piano energetico eco sostenibile. Non ha bisogno di un costosissimo nuovo gasdotto che ci costringerà per altri 50 anni ad importare gas da paesi terzi. Se tutte queste cose fossero già operative da oggi, i primi risultati non arriverebbero prima di 2 anni e nel frattempo dobbiamo ancora prevedere un declino.

alessandro pepe 02.10.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Salve, vorrei avere conferma di una notizia:
L'Ungheria si è riappropriata della sovranità monetaria buttando fuori il FMI dal paese, se questa notizia è vera perchè nessuno ne parla?
Se non ricordo male la fonte è freepress.
Simone

simone b., SAN GIOVANNI VALDARN Commentatore certificato 02.10.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
non ci abbandonare....

Sei l'unica opportunità per i nostri figli!
:)))

alnair gru, roma Commentatore certificato 02.10.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

E se poi vuoi chiudere la tua attività in questo nostro bel paese la classifica ci da per non pervenuti...

Fabrizio Bortolon Commentatore certificato 02.10.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

I 40 ladroni di alì babà:

Siamo alle solite, solita buffonata all'italiana, 40 bestie si vendono per lo sporco denaro, tenendo in piedi quello che ormai è un vero colpo di stato organizzato da re Giorgio.. siamo falliti... tutti siamo falliti, nessuno escluso, anche chi ancora oggi riesce a galleggiare su queste acque melmose, è fallito.
Penso che anche il sogno di " riveder le stelle " fallisce, troppo forti troppo potenti troppo radicati per poterli buttare giù, e probabilmente anche aiutati da una massa di italiani ancora allucinati dalle tv e dai giornali, drogati da favori e promesse, si, la colpa è anche la loro.
Stiamo per assistere all'inizio della fine, ci aspetta la sudditanza all'europa dei banchieri alla distruzione del cittadino alla sua umiliazione e alla sua totale e definitiva vessazione.
Il mio può sembrare uno sfogo, ma credo rispecchi la realtà attuale.
Nessuno pensa più alla gente, stiamo morendo tutti, tallonati dalle banche pressati da equitalia, strangolati dallo" zero consumi"... chi come me è un artigiano o un commerciante è destinato al suicidio, non suicidio del corpo ma a quello dell'anima.
Non mi ritengo più un "disperato" ma oggi posso dire di ritenermi un "italiano"...

che le stelle siano con voi...

Nicola Ieva (purtroppo cittadino italiano)

nicola ieva, Andria Commentatore certificato 02.10.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Questo si diceva in un post nel blog del 1 MARZO 2013:


"Il M5S dispone di un programma che sarà sviluppato on line nel tempo da tutti i suoi iscritti. La piattaforma, uno spazio dove ognuno veramente conterà uno, è in fase di sviluppo dopo il rallentamento dovuto all'anticipo delle elezioni. "

Siamo al 2 OTTOBRE

siamo ancora in fase di sviluppo???

sergios g Commentatore certificato 02.10.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualita' = Severino Gazzelloni

Per 32 anni primo flauto in RAI, maestro di jazzisti
americani e compositori russi.
Definito da Renzo Arbore un'icona come Pavarotti.
Su Youtube c' e' un duetto con Mina, dove e' lei a
fare la figuraccia. Il che e' tutto dire...

Una volta a domanda su quanto si esercitava rispose: Tutti i giorni, con sordina per non disturbare.
Se non lo facessi per un giorno me ne accorgerei io, se non lo facessi per una settimana ve ne accorgereste anche Voi.



Fabrizio Salvini 02.10.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento


o.t.


dalla nmillesima lettera di marco travaglio agli italiani:

"""berlusconi ha annunciato che vuole un governo balneare e che vuole cercare i voti uno per uno.
è una compravendita penosa e vergognosa. L’unico atto da compiere è prendereatto che lamaggioranza non c'è più e dimettersi”. Basta sostituire il nome di Berlusconi con
quello di Enrico Letta, e questa dichiarazione
potrebbe urlarla oggi il Cavaliere in faccia al nipote dello zio Gianni. Invece la urlò Letta jr. infaccia a Berlusconi esattamente tre anni fa, il 9settembre 2010. Il terzo governo B. pareva sul
punto di cadere sotto i colpi dei transfughi fi-
niani e lui aveva iniziato il reclutamento per ri-
comprarsi qualche deputato. Un po’ come sta
avvenendo oggi a parti rovesciate per salvare le
sempre meno larghe intese, con la campagna ac-
quisti last minute dei diversamente berlusconia-
ni. Gli Alfanidi.""


se volete il seguito comprate il fatto di oggi 2 ottobre!!!


paoloest21 02.10.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

La Borsa Valori di Milano, quindi, è questo.
Il suo andamento non rappresenta lo stato reale dell'economia, bensì ci segnala e ci comunica che cosa è accaduto la sera prima nella cena riservata a casa delle famiglie oligarchiche e soprattutto che cosa i grandi colossi finanziari hanno deciso per il nostro Paese.
Appunto.
Lunedì pomeriggio, alle ore 17, osservando puntigliosamente i dati della borsa, era chiaro come il sole che si trattava di un teatrino per gonzi, che non c'era nessuna crisi, e che stavano inventandosi un gioco virtuale per far credere al Paese che esiste uno scontro in atto, addirittura istituzionale.
A me è parso semplicemente un giro di fatture tra managers di un'azienda associata ad un'altra azienda. Se lo scontro fosse stato reale, ieri alle ore 18 si sarebbero contati i danni per emorragia in borsa. Ma non può succedere, dato che non esiste la concorrenza.
Basterebbe pensare ai nomi delle due persone che gestiscono i patrimoni solidi nelle operazioni della borsa di Milano, per capire la vera natura della nostra società bloccata: Giacomo Draghi e Giovannino Monti, con l'aggiunta -da un anno a questa parte- di Federica Draghi. Sono i figli di Mario Draghi e di Mario Monti. Giacomo sta a Londra, dove lavora all'interno di Morgan Stanley nella sezione europea con la specifica "italian desk"; attraverso il suo tavolo passa il controllo azionario di circa il 22% delle operazioni di borsa. Giovannino sta sempre a Morgan Stanley, identica mansione, ma sta anche in Citigroup; sul suo tavolo passa circa il 30% delle operazioni vere alla borsa di Milano. Entrambi provengono dalla Goldman Sachs, con una breve comparsata del nostro Giovannino in Merryl Lynch intorno al 2009 -insieme a Gianni Letta- per gestire le operazioni finanziarie del Monte dei Paschi di Siena. Federica Draghi, invece, (biologa) è finita come responsabile della ricerca scientifica in Genextra, la più importante società nel campo biotech, con una partecipazione fondamentale nel consi

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.10.13 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è solo stronzificata.

michele ., rimini Commentatore certificato 02.10.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Di Battista dice:“Il M5S è un movimento rivoluzionario, democratico, nonviolento ma rivoluzionario e i movimenti rivoluzionari non si accontentano, non usano le armi del passato, non risolvono i problemi utilizzando i sistemi che li hanno generati. I movimenti come il nostro vincono o perdono, non pareggiano mai”
Scanzi risponde: "Di Battista nutre molta più fiducia di me nell’elettorato e negli italiani: un popolo eternamente allergico alla rivoluzione, che tira anzitutto a campare..la sua è un'utopia..certo sarebbe stato più nobile sperare nel cambiamento della legge elettorale.. così il Pd farà passare la vulgata malevola del “Grillo vuole il Porcellum”. E tanti piddini, palesemente corresponsabili di questo sfacelo, potranno continuare a dire inopinatamente che “è tutta colpa dei grillini che sanno dire solo di no e tengono 9 milioni di voti in frigo”.

Del resto, di Fabio Fazio pronti a reggergli zelantemente il microfono è pieno il mondo, o anche solo l’Italia. Del resto, di Fabio Fazio pronti a reggergli zelantemente il microfono è pieno il mondo, o anche solo l’Italia.
Ma ora era giusto sporcarsi un po’ e rischiare non un governo Letta o Letta Bis (orrore), ma un esecutivo “dei sogni” (ma giusto per chi? per il Pd? perché il M5S i voti non li ha ancora). Quantomeno provarci (ma il M5S ci prova sempre). E far dire “no” agli altri. Non avrebbe significato, come sintetizza Di Battista, “prendere in giro” gli elettori: avrebbe casomai mostrato inequivocabilmente che sono gli altri, Pd in testa, a prendere in giro i loro elettori. La differenza, caro Alessandro, è sostanziale e lo sai.
(io concordo tutto ma la chiusa mi è per meno incomprensibile)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Chi segue la idolatria del danaro, e la persegue, non sa che cerca e segue il Nulla; chi segue e persegue il Nulla rappresentato dalla ricchezza materiale è bene che sappia che diventerà quel Nulla che cercava".

Papa Francesco. Domenica 29 settembre 2013

di Sergio Di Cori Modigliani
Se la crisi politica fosse reale, a quest'ora la borsa valori di Milano avrebbe perso (tra lunedì e martedì) almeno il 10%. Avremmo visto in prima linea una totale emorragia di Rizzoli, De Benedetti, Cairo, con Mediaset spolpata all'osso. Tutto il comparto bancario a picco, perchè si sarebbero aperti i forzieri delle informazioni e si sarebbe andati alla resa dei conti. Domenica pomeriggio, tra una partita di calcio e l'altra, i professionisti della cupola mediatica avevano già dato fuoco alle polveri annunciando il crollo della borsa lunedì mattina e un tonfo definitivo il martedì. Enrico Franceschini, ministro per i rapporti con il Parlamento, aveva addirittura -in ben tre diverse esternazioni- prefigurato un rapporto dello spread "che schizzerà in alto di 100/200 punti in pochissimi giorni".
Invece, non è accaduto nulla di tutto ciò.
Il perchè è fin troppo ovvio e le motivazioni "tecniche" appartengono alla consuetudine in vigore nel Gran Regno d'Ipocritania, perversa variante del capitalismo occidentale, altrimenti chiamato, con espressione peregrina, il capitalismo all'italiana.
La Borsa Valori di ogni Paese è il centro dello scambio delle merci prodotte dall'industria e commercio. Gli indici dei titoli rilevano (e rivelano) lo stato di salute delle aziende perchè se la domanda è alta (le azioni vanno su) significa che quella specifica azienda produce, vende, realizza profitti, quindi il normale cittadino di un paese normale, invece che tenere i soldi dentro al materasso o fermi in banca li investe acquistando quelle azioni. In tal modo si verifica una forbice virtuosa: da una parte si stanno dando soldi a un'azienda che funziona e quindi la si premia, dall

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.10.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Staranno li fino alla fine.

L'occasione l'abbiamo avuta e l'abbiamo persa. E' stata il giorno delle elezioni di napoorsocapo!

Li dovevamo andare avanti, non fare i cacasotto.

Adesso ce li sorbiremo a lungo!

Ale 69 Commentatore certificato 02.10.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono un agente di commercio da circa 25anni, ma adesso non c'e' piu' niente da vendere e i consumi sono precipitati.le prossime elezioni per me saranno le ultime perche' se non li mandiamo a casa (afanculo) tutti per poi ricominciare giuro che non versero'piu' un centesimo di tasse a queto regime di incapaci e truffatori

Paolo Dall'igna 02.10.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
buondì!!

scusate ma il piddì est ancora???

bene allora dovrò rivolgermi anche alla madona, se non basta domani farò richiesta direttamente al capo supremo... speriamo mi ascolti e faccia finire questa pestilenza...

paoloest21 02.10.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta 159.

emanuele c., Torino Commentatore certificato 02.10.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

« Vi amo, figli di puttana. Voi siete i soli che leggo, ormai. Voi siete i soli che parlano dei cambiamenti veramente terribili che sono in corso, voi siete i soli abbastanza pazzi per capire che la vita è un viaggio spaziale, e neppure breve: un viaggio spaziale che durerà miliardi di anni. Voi siete i soli che hanno abbastanza fegato per interessarsi veramente del futuro, per notare veramente quello che ci fanno le macchine, quello che ci fanno le guerre, quello che ci fanno le città, quello che ci fanno le idee semplici e grandi, quello che cí fanno gli equivoci tremendi, gli errori, gli incidenti e le catastrofi. Voi siete i soli abbastanza stupidi per tormentarvi al pensiero del tempo e delle distanze senza limiti, dei misteri imperituri, del fatto che stiamo decidendo proprio in questa epoca se il viaggio spaziale del prossimo miliardo di anni o giù di lì sarà il Paradiso o l'Inferno. »
(Da Dio la benedica, signor Rosewater o Le perle ai porci (1965))
Kurt Vonnegut

id &as Commentatore certificato 02.10.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo commenti "felici" sulla "caduta di Berlusconi"....
abbiamo problemi più grandi da risolvere....
dovremmo sbarazzarci del Governo, solo questo
che sia Letta, Berlusconi, Alfano, Renzi...poco importa
siamo precipitati nell'indecenza della "non politica" italiana....

grazie al M5S per la mozione
non so bene se servirà a qualcosa ma è l'unico passo che potevamo fare....
Grazie Ragazzi!!!!!

alnair gru, roma Commentatore certificato 02.10.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Fare impresa in Italia?
Lo si può fare solo se ci si "ammanica" politicamente, tutto il resto sono solo balle.
I ladroni al Governo hanno capito che è rimasto poco da rubare, ma vogliono grattare il vasetto di Nutella fino al vetro.
Quando sarà finita tutta, ma proprio tutta, allora se ne andranno dove hanno portato i loro soldi e ci lasceranno governare...scenari da film Elysium che fra non molto avremo il piacere di provare sulla nostra pelle.
Buona fortuna, popolo Italiano!

Alessandro Saccavino, Udine Commentatore certificato 02.10.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Analisi giusta . Adesso che sei in Parlamento tu cosa pensi di fare per risolvere i problemi da te citati ? e visto che hai solo il 25% con chi pensi di farlo ? So già la tua risposta : con nessuno dei vecchi partiti - Quindi non farai nulla !! però ti mantieni a galla coi voti !! . E un bel giocare con i problemi degli italiani !!

Francesco R., SASSUOLO Commentatore certificato 02.10.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTI POLITICI NON HANNO FATTO NIENTE E NON FARANNO NIENTE DI BUONO. GLI ITALIANI SONO I VERI IDIOTI.

Marc Svetava Commentatore certificato 02.10.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cambiamento avvenuto ai vertici della Chiesa di Roma ha, almeno per ora, tutti gli indicatori per manifestare una vera rivoluzione che non può non avere effetti da cataclisma anche sulla politica italiana, non tanto perché indica un maggiore impulso verso l'etica, ma perché mozza le teste di quanti finora hanno bellamente scambiato il messaggio del C R I S T O con una manfrina di puro politico col peggio esistente in uno Stato.

Ma, come è avvenuto troppe volte nella Chiesa, le cose cambiano spesso in corso d'opera. Anche Vaticano II manifestò una rivoluzione di enorme portata, poi tutto si congelò nella ripetizione della conservazione.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Condivido ogni parola, sono una piccola imprenditrice malata di lavoro ed elettrice di centro destra, in quella ideologia mi identifico..delusa ovviamente dalle lobby e da tutto cio' che chiamano politica ma che del vero senso della parola nulla ha piu a che fare , mi rendo conto che non e' piu' possibile avere ideologie.
L'unica possibile e' quella del fare qualcosa, senza schiamazzi o interventi forzati, ma una vera azione risolutiva che raccolga il pensiero
di tutti, senza tutti contro tutti ad ogni costo, ma solo in un unica direzione....ripartire da zero. Azzerare tutto e partire da zero, lo stato deve fare impresain partecipazione con le nostre aziende di eccellenza, le banche devono fare le banche e non gli usurai:fuori i politici da ogni carica che possa esercitare abusi di potere. Uomini pagati il giusto che sappiano fare impresa, usare i dipendenti in mobilita' ed in cassa integrazione , per sfruttarli sul territorio a favore di ristrutturazioni e valorizzazioni del patrimonio (scuole, edifici pubblici, parchi e giardini) in modo da dare loro dignita' per quello che percepiscono .... dimezzare il cuneo fiscale per aumentare di netto l'occupazione. l'introito sarebbe il medesimo...ancora tante cose che siccome semplici considerate idiote...
scusate...ora devo correre a risolvere i problemi di stipendi che non riesco a pagare, di accertamenti fiscali perche' non sono riuscita a pagare l'iva e le tasse,di banche che telefonano perche' sconfino di 100 euro e mi fanno firmare fidejussioni sotto costrizione , di crediti inesigibili,di dignita'lesa. .. Di capire se e' valsa la pena vivere cosi' dopo 37 anni di lavoro duro , una salute ormai precaria e non avere pensato a giocare un po di piu con i miei figli ai quali nulla ora posso dare.....se non
la grinta per provare a cambiare che io non ho piu'.

susanna dalle vedove 02.10.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Link

Ogni tanto nei messaggi qualcuno mette un web address, magari per video su Youtube...

Ma non funziona il link automatico(con il double click), solo copiarlo o ridigitare il tutto.

Si potrebbe modificare il soft per farlo automatico?

Fabrizio Salvini 02.10.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

ma stiamo ancora qui a bofonchiare.....io non grido alla violenza, ma alla rivolta di piazza si, un pò di casini, rumore, bandiere, facciamo un pò di chiasso come tutti quei paesi in cui rivoluzione significa potere di cambiare le cose per volontà dei cittadini...finiamola con il parlare e basta. Scendete nelle piazze, mi rivolgo ai giovani il cui interesse oggi è avere l'ultimo smartphone ala moda, voi dovete urlare alla vergogna, dovete andare di fronte ai palazzi di governo, battere ai portoni, urlare e farvi sentire, ma non un giorno!! Mettete le tende e non vergognatevi se i vostri amici fighetti con i vestiti firmati vi ridono dietro....è per gente come loro che siamo arrivati a questo punto. viva la revolucion!!!!!



Non crolla solo Berlusconi. Il suo crollo è quello di una intera classe politica che ha gozzovigliato e mal governato per 20 anni uccidendo un intero Paese e pensando che ciò gli fosse dovuto con la massima irresponsabilità e il massimo menefreghismo del dolore che ricade sulla spalle della gente. Chi intenda proseguire ancora l’agonia della Casta surrogandola e sostenendo questi distruttori della Nazione ha su di sé una responsabilità gravissima di cui non si libererà facilmente, perché la morte di un popolo è tra tutti i reati il peggiore.
In questo quadro desolato, il M5S è l'unica forza politica che si è sempre comportata con la massima chiarezza, senza tradire mai i suoi principi fondamentali, senza far venir meno mai il suo intento di distruggere l'oligarchia partitocratica e di instaurare un nuovo tipo di democrazia basata sui cittadini, senza mai recedere dal suo programma di grande evoluzione etica per il bene del Paese, senza cadere mai in inciuci e in patti spor c h i con le stesse forze politiche che intende abbattere. Non si vede perché avrebbe dovuto salvare Berlusconi. Non si vede perché dovrebbe salvare quella gattamorta Letta. Tanto più in quanto i 154 giorni di Governo di Letta sono stati peggio di un nulla di fatto. Hanno consegnato il Paese nelle mani della grande Finanza internazionale (vedi la sua dipendenza dal Bilderberg e della Merkel), non hanno fatto nessuna cosa per frenare il fallimento delle imprese,l'aumenti dei disoccupati,la crisi delle famiglie, l'iniquità del sistema fiscale, del sistema elettorale, del sistema processuale e penale, del sistema politico, del sistema etico. Letta è peggio di niente

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 08:41| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

O.T.

Verdi é il piú grande compisitore italiano.

A Parma ieri é iniziata la celebrazione del Bicentenario della nascita di Verdi con una prima di valore assoluto.

QUALCUNO NE HA PARLATO???

HANNO DATO LA DIRETTA SU RAI 1???

FORSE DA FASTIDIO CHE SIA STATO ORGANIZZATO BENE DAL COMUNE A GUIDA 5 STELLE????

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

In questo bailamme c'è ancora chi pretende di sostenere che Napolitano è l'unica cosa sicura e difensiva di questo Paese!!
In quanto a chiedere scusa a Napolitano siamo proprio fuori
Napolitano si è riappropriato della poltrona di Presidente della Repubblica violando la Costituzione che parla con molta esattezza di "nuovo Presidente" e non prevede in alcun modo che venga eletto uno vecchio. Ha svolto non un potere di controllo sulle legittimità democratica e costituzionale delle leggi e un potere di controllo e difesa dell'operato della Magistratura, ma un potere esecutivo, nominando governi, facendo passare leggi incostituzionali, silenziando gli attacchi ai Magistrati, proteggendo inciuci insostenibili, scippando elezioni dovute, svendendo il Paese alla grande finanza internazionale, imponendo persino la distruzione di intercettazioni sui rapporti Stato-mafia che lo riguardavano, come se fosse un monarca assoluto. Infine ha fatto nomine di senatori a vita di puro opportunismo, per aggiungere voti utili al Pd al Senato, mentre la sua posizione gli imponeva di essere super partes. Per tutto questo lo potremo definire il peggior Presidente della Repubblica, quello che è venuto meno a tutti i suoi doveri. Altro che chiedergli scusa!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma la piattaforma che doveva partire il 1 ottobre dove è? Continuano a raccontarci delle favole, di fronte ai partiti che si stanno distruggendo da soli noi siamo sempre piu' irrilevanti e inconcludenti. Ciao

Franco M., Bergamo Commentatore certificato 02.10.13 08:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VOTO E VOTERO' M5S
Filonorvegese

Chi ci ha ridotto così sono i partiti ?
Chi ha votato per 20 anni gli stessi partiti e gli stessi politici ?
Mia nonna !!!
Ogni popolo ha il governo che si merita.
Incontro la gente che mi dice:
"piove governo ladro !!!"
Rispondo: "Non piove, grandina perchè voi li avete aiutati."
Un pò mi sono rotto i coglioni ed il prossimo per me sarà "lultimo giro" poi molto probabilmente
ADDIO ITAGLIETTA.
Il futuro è segnato e non sorprendetevi di quello che potrebbe succedere. Il primo che mi dirà
"non ci posso credere !!", lo manderò a fare in c**o, senza passare dal via.
C'è ancora una piccola possibiltà.
Sfruttiamola.
PS:Ripropongo il mio invito allo ZIO BEPPE di scendere in campo. Il giorno dopo le prossime elezioni si potrà dimettersi.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 02.10.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

ancora a chiederci cosa faremmo se il Governo cadesse??????
il Governo non cadrà, sta in piedi grazie a tutti i compromessi, lo schifo, gli interessi personali, gli illeciti da tutelare.....
bene!!!!!
e noi?????
restiamo a guardare???????

nauseata.....

alnair gru, roma Commentatore certificato 02.10.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

VINCONO SEMPRE LORO.
e noi, inesorabilmente, per quanto animati dalle migliori intenzioni, SOCCOMBIAMO.
le cose stanno così, puro e semplice e tutte le altre chiacchiere stanno a ZERO.
VINCONO SEMPRE LORO.
a meno di prendere le armi e spazzarli via tutti FISICAMENTE, VINCERANNO SEMPRE.
e noi sembriamo i protagonisti di quella piece teatrale di Samuel Beckett: "Aspettando Godot"...e intanto le nostre vite passano, si consumano e si esauriscono senza che nessuno di noi possa REALMENTE avere voce in capitolo riguardo al proprio destino.


Giancarlo Cancelleri Portavoce a 5 Stelle
· 18 minuti fa

Oggi alle 8.30 su RAI Uno sarò ospite di Uno Mattina. Parleremo della crisi del Governo Letta, dello scenario Siciliano e dei risultati del Movimento nell'isola. Vi aspetto!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.10.13 08:20| 
 |
Rispondi al commento

I "voltafaccia" del pdl puzzano di bruciato e a me pare che sono un cavallo di Troia.Però anche da parte nostra (M5S)bisognerebbe fare qualcosa di concreto e non a chiacchiere.Mi pare che fare le "belle statuine ferme" non serve a nulla.

Caro Peppino abbandoniamo per un attimo le polemiche e concretamente facciamo una bella legge elettorale con le preferenze (con o senza premio tanto il premio lo prendiamo noi) purchè si faccia e purchè l'elettore scelga il parlamentare.Sarebbe bello se ogni elettore potesse scegliere su cinque candidature per ogni partito!E poi... facciamo qualcosa per il popolo dei diseredati,per chi non ha lavoro,per chi tiene pignorata dalle banche la prima casa! insomma facciamo qualcosa purchè si faccia anche...col diavolo!Poi,ognuno per la sua strada!

romano prisco, san mauro la bruca Commentatore certificato 02.10.13 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Progetti faraonici

Come quello di Abengoa in Spain.
Farm di pannelli collegati in rete.
Spesso nascondono GRANDI TANGENTI.

Che pagheranno nel tempo gli utenti.

Il BIPV sembra avere miglior qualita'/prezzo.
Sicuramente e' schermato da futuri aumenti di tasse e balzelli sulle bollette.
E fuori da cartelli/monopoli creati per derubare...

Stranamente nel West quasi nessuno ne parla.
In China gia' 8-10 anni fa era "discorso di strada"....

Freedom of CHOICE = Liberta' di SCELTA

Fabrizio Salvini 02.10.13 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi ormai sta tirando il calzino
e che sia turchese o no, ormai più non conta

Sapete che una volta ho letto su Astra le previsioni su Berlusconi tratte dal suo tema natale, e diceva che sarebbe arrivato QUASI sulla cima del massimo successo per poi cadere precipitosamente? Speriamo che l'oroscopo sia vero e che il momenti sia questo.
Per quanto che l'Italia debba mantenere i suoi distruttori per periodi di vent'anni è qualcosa che la boccia per sempre nel novero delle Nazioni civili!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento

La cosa grottesca è che i cloni di questo o quel partito giurano sulla inamovibilità del sistema e si slanciano in previsioni surreali su questo o quel risultato elettorale, prevedendo, con scarse capacità invero, il fallimento dei loro avversari.
In Italia, invece, in questa Italietta, fondata sul disonore e sui voltagabbana, nulla è friabile e contingente come le fedeltà partitiche e tutto può cambiare nello spazio di qualche ora.
Appena due giorni fa, Berlusconi sembrava eterno e inamovibile, e i suoi fan deridevano gli altri con toni di scherno irricevibili, non solo dal punto di vista etico e civile ma da quello logico e statistico.
Già oggi la situazione precipita, le previsioni si fanno ardue, i numeri si giocano su speranze effimere e il Paese sembra attaccato al filo di un gioco d'azzardo.
Solo una cosa alla fine conterà: non le strategia a tavolino del Palazzo e le dubbie e discutibili alleanze basate sui meri calcoli numerici e l'attaccamento alle poltrone, ma i nuovi valori ed ideali che sapranno diffondersi tra i cittadini.
E quel giorno di piena ed evoluta democrazia, se mai verrà, chi tiene nelle sue mani le sorti dello Stato cesserà di giocare come un onnipotente, libero da mandato e autoreferenziale, sulla pelle dei cittadini e diventerà un rappresentante serio e attendibile dei bisogni e delle richieste che vengono dal basso.
E chi lo sostiene lo farà perché è degno di stima e cerca il bene collettivo e non in base a ciechi fanatismi da curva sud che ignorano il malfatto e perseguono solo un'idea faziosa e negativa di rivalsa sugli altri e di bieco opportunismo, quando non addirittura il desiderio spasmodico di fare del male per il male, difendendo il peggio e negando ogni verità oltre ogni limite accettabile.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

http://vocidallestero.blogspot.it/2013/09/il-piu-grande-problema-delleuro-e.html?spref=fb

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 02.10.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI LURIDI PORCI HANNO FATTO TUTTO QUESTO TEATRINO,LITIGARE PER POI FARE PACE(OGGI DARANNO LA FIDUCIA A QUELL'IMBECILLE),SOLO PER ACCAPARRARSI ALTRO DENARO PUBBLICO,AUMENTO DELL'IVA E AUMENTO DELLA BENZINA E DELL'ACCONTO,ADESSO SI DARANNO LA COLPA L'UNO VERSO L'ALTRO PER QUESTI AUMENTI MA GLI UNICI A PRENDERLO IN QUEL POSTO COME AL SOLITO SAREMO NOI.SE NON VOGLIAMO VIOLENZE DOBBIAMO COMINCIARE LO SCIOPERO FISCALE FINO ALLE LORO DIMISSIONI IN MASSA E POI AGGREDIRE IL MALTOLTO.NON DATEGLI PIÙ UN CENTESIMO!!!!!

Edy R., Pescara Commentatore certificato 02.10.13 07:57| 
 |
Rispondi al commento

La nave affonda i topi scappano.Scena vista troppe volte in questa Italietta, dove tutto sembra eterno e dove, invece, tutto è friabile e nelle mani di cinici voltagabbana.
Siamo al 2° giorno dal dimissionamento forzato dei 5 ministri e la reazione si allarga a macchia d'olio, è una slavina che travolgerà l'ex Cavaliere (e ancora non sono arrivate le nuove sentenze di condanna!) e determinerà la sua rovina.
Il 1° giorno si sono squagliati la Lorenzin, Quagliarello e addirittura il delfino Alfano.
Il 2° l'esodo ha travolto: Formigoni, Miccicchè e altri, tanto che Giovanardi conta già 40 dissidenti.
La maggioranza assoluta al Senato è di 161 voti.
Il Pd ne ha 107, più i 20 di Monti,i 7 di Vendola (ma Vendola ha detto:"Basta alle larghe intese!"), 10 tra Psi e Autonomie,almeno 4 degli ex 5 Stelle (il M5S voterà compatto la sfiducia al Governo Letta) e i 5 senatori a vita (opportunamente nominati da Napolitano!)
La somma è 153 (ne mancano 8).
Per cui i transfughi dal Pdl sono ben graditi.
Se fossero 40 come dice Giovanardi, avremmo 193 voti. Di che salvare il Governo Letta, che non avrebbe più alcun alibi per fare le riforme promesse e cambiare al legge elettorale (cosa su cui comunque abbiamo forti dubbi, visti i 156 giorni sprecati in un niente di fatto da LETTA, che invece ha saputo rapidamente rimettere la 2a rata IMU e alzare l'IVA dal 21 al 22% con esisti fatali sull'economia.
E la cifra già sufficiente alla fiducia sarà destinata a ingrossarsi perché, quando la frana parte, poi diventa inarrestabile e nessuno sta con un perdente.
Bene. Si spacchi dunque il Pdl: FI da una parte dietro al pregiudicato Berlusconi e il Ppe dall'altra, formato da quelli che lo abbandonano, in apparenza per salvare l'Italia, in concreto perché con B perderebbero la poltrona.

E a questo punto sarebbe eccellente che il Ppe europeo buttasse fuori Forza Italia, sancendo definitivamente l'isolamento di B sul piano dell'Unione e la sua cacciata dal panorama politico internazionale.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 02.10.13 07:48| 
 |
Rispondi al commento

in questa disgraziata nazione tutto è vietato o obbligatorio, se ancora lo considerate un bene non avete capito un cavolo di niente e siete complici di un sistema cialtrone e pericoloso, Italiani sveglia!!!!!

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 02.10.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni popolo ha il governo che si merita!
In Italia sono ancora troppi quelli che stanno abbastanza bene.
Non sarà sempre così.

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma voi ci credete a questa farsa di berlusconiani contro ex berlusconiani, che in parlamento faranno gruppucoli ?

Pronti poi a votare la fiducia a comando ?

A me sembra una scusa per giusitficare l'aumento dell'IVA e il pagamento dell'IMU.

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 02.10.13 07:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse non tutti sanno che l’inventore del microprocessore e il touch-pad (dispositivo di puntamento) è un italiano!

Grazie a lui il pc e il telefonino sono cosi ridotti in misura.

ecco il genio

http://www.youtube.com/watch?v=RBbkxsUNWwI
http://www.youtube.com/watch?v=4faQr0iVsF8

per approfondire
http://ascolinoi.weebly.com/invenzioni.html

Ma che cazzo centra Letta nel rifiutare le dimissioni dei ministri del PD-L...

ma siamo al delirio totale?


Lo stato da struttura al servizio di cittadini e imprese private è diventato il mostro che divora tutto e spartisce agli amici, serve applicare norme eque per tutti, ESEMPIO: lo stato, le regioni, i provveditorati, il parlamento, il Quirinale ecc. da sempre NON versano per i propri dipendenti nè imposte Irpef nè contributi al l'inps, lo stato per se stesso non utilizza versamenti F24: lo Stato è un evasore fiscale gigantesco, per questo le tasse su tasse alle famiglie e alle attività private ancora rimaste. M5S, fatevi dare parte del rimborso elettorale e versare almeno voi i contributi al l'inps che per questo è in profondo rosso, oggi 9 miliardi, causa stato evasore, vi ho informati e avvisati, non dite poi che non ci sono soldi per le pensioni

Marco Saggio 02.10.13 07:35| 
 |
Rispondi al commento

APRILE 2006, ALL'INDOMANI DELLA VITTORIA ELETTORALE DI PRODI, LA PRIME ELEZIONI FATTE CON IL PORCELLUM.


L'Unione vince le elezioni politiche del 2006, in Italia.
TUTTI ESULTANO !
BERLUSCONI HA PERSO ! SI FA BENE HA FESTEGGIARE.

Ma, ricordo a tutti che la legge elettorale è cambiata.
Se dovessero essere confermate le proiezioni,immaginate che,al senato la cdl dovrebbe avere circa 59 senatori mentre l'Unione ne dovrebbe avere circa 68.....

Dopo le innumerevoli figuracce fatte dalla cdl, non rischiamo nel prossimo futuro di battere il record mondiale di figuracce ?

QUESTA NUOVA LEGGE ELETTORALE E' UNA TRUFFA,
IL PAESE VIENE RESO INGOVERNABILE !

LA PRIMA COSA CHE DEVE FARE PRODI E' CAMBIARE LA LEGGE ELETTORALE.


Capisc'a me.

Antonio Cataldi 10.04.06 17:35|
(POST :Pedalare Prodi Pedalare)..

*
******


Ed oggi nel ottobre 2013 il problema resta la legge elettorale, che in questi sette anni è stata la causa principale dell'inefficienza del governo italiano.

Le prossime elezioni dovranno essere fatte con una legge elettorale che contempli le preferenze e che permetta di governare chi vince.

LA VOGLIAMO CAMBIARE QUESTA LEGGE ELETTORALE ?


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 02.10.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero tanto che i cuori degli Italiani siano in grado di elevarsi quanto il tuo Beppe... anche se un pò più in basso andrebbe bene lo stesso...

silvia carnicelli 02.10.13 07:21| 
 |
Rispondi al commento

A leggere ciò che è scritto mi è venuto il mal di cuore.

Giovanni Russo 02.10.13 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Ecco di cosa è capace l'Italia (gli italiani)

c'è un po di inglese nella playlist ma sono fatti da italiani..
http://tinyurl.com/1alta-tecnologia-italiana

john buatti Commentatore certificato 02.10.13 07:15| 
 |
Rispondi al commento

In Italia è difficile fare tutto, non solo impresa:i medici li selezionano prima di iscriversi all'Università (a meno non ce ne sia qualcuno in famiglia), gli avvocati li selezionano all'esame di Stato, i magistrati ed i notai vanno avanti solo se discendi da lombi giuridici, i professori universitari sono tutti parenti,i mafiosi vengono selezionati con prove di affidabilità durissime, ma anche per fare il tassista devi "pava'".Se vuoi costruire devi essere collegato con lo studio di ingegneria del fratello dell'assessore all'urbanistica.Non avrei mai creduto che avrei rimpianto la Democrazia Cristiana:Quando dietro la spinta del '68 aprì l'Università a tutti, finalmente vedemmo il figlio del portiere diventare medico con l'aiuto di forti borse di studio (il presalario)..., uno scandalo per i Pariolini, ma successe, ma come spesso succede quegli stessi medici oggi hanno chiuso ai figli... degli altri!E intanto i nostri ragazzi marciscono tra un lavoro precario ed il sussidio dei genitori pensionati e, mi dispiace dirlo, non c'è straccio di Movimento 5 stelle che punti il dito sulla riforma universitaria di merda fatta dalla Gelmini che ha ridotto gli atenei in fucine di fuori corso..., la Normale di Pisa 80% di fuori corso, il Politecnico di Torino 52% .. Atenei dove si iscrive il fior fiore della nostra gioventù intellettuale. Meglio promettere giustizia e libertà, salario minimo a tutti o paghe giustizialiste ai parlamentari (2.500 euro al mese) che hanno grande presa sula massa ... sì porprio presa, ma per il culo !!!!

antonio.chichierchia 02.10.13 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Lo sappiamo tutti che Beppe ha ragione, in 20anni siamo passati dalla 5 potenza industriale ad essere un paese in competizione con il terzo mondo. Le nostre industrie migliori svendute hai privati e spolpate, tutto con il benestare della politica Pd e PDL UDC, che sono i veri artefici del fallimenti della nazione. Possiamo raccontare favole oppure guardare in faccia la realtà. La realtà è che abbiamo avuto, spero ancora per poco, una classe politica corrotta e lobbista, che ha pensato ai propri interessi, anche spesso illecitamente ottenuti. I politici e politicanti sono dappertutto, i figli di, gli amici di, hanno posato le loro mani in tutto ciò che era potere e denaro pubblico. In qualsiasi compartecipata, azienda, ente. A noi cittadini hanno saputo solo togliere servizi in cambio di tasse. Senza mai pensare che il paese, così facendo andava e va sempre più in malora. Una politica per le famiglie mai fatta e sempre sbandierata. Una politica per il lavoro sempre rimasta un sogno e mille promesse. Ci hanno spolpati come il verme mangia la mela,da dentro, dalle istituzioni. Ora basta!!!

Luca 02.10.13 06:56| 
 |
Rispondi al commento

Se vogliamo cambiare l'Italia e dare un calcio definitivo al PD e PDmenoL, gli Italiani devono capire che per 20 anni i Politici hanno fatto i loro comodi, hanno ladrato e vogliono modificare la Costituzione per renderla definitivamente a loro favore! Vogliono modificare a loro piacimento la legge elettorale per togliere di mezzo

l'UNICA FONTE DEMOCRATICA ESISTENTE IN PARLAMENTO AL FINE DI SALVAGUARDARE GLI INTERESSI REALI DELLA POPOLAZIONE CIOE' IL MOVIMENTO 5 STELLE.

Svegliatevi, perchè alle prossime elezioni il M5S deve ottenete la maggioranza assoluta dei voti (>50%) altrimenti NON potrà mai cambiare nulla e tutto questo è evidenziato dal tira e molla del PDmenoL che alla fine piuttosto di mollare tutto ed andare al voto vogliono in primis MODIFICARE LA LEGGE ELETTORALE per mettere fuori gioco il Movimento!

Come si può notare i Partiti riesumano le stesse facce FALLITE, inseriscono facce di politicanti nuovi al fine di guidarli come MARIONETTE ma come accadde nel teatro i REGISTI sono sempre al comando dietro le quinte.

Purtroppo perchè tutti i Partiti dovrebbero pensare ed agire per il bene ultimo della popolazione, l'unico partito democratico è il MOVIMENTO 5 STELLE e risulta ad essere l'unica nostra SPERANZA di cambiamento e miglioramento della nostra Nazione.

Avete visto cosa è accaduto in Grecia, sono all'agonia, i ricchi sono rimasti tali mentre la classe media ed i già disagiati sono diventati ancora più poveri.... non dobbiamo dimenticare coloro che hanno professato il pensiero comune del politico, come l'on. Monti, che nel suo governo tecnico ha avuto il coraggio di dire che "gli Italiani sono i più numerosi ad essere titolari di una casa e godono di molti risparmi in Banca"...a voi le considerazioni !

Roberto C., Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.13 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Mancano i commenti di Viviana Vi.!!
Come mai??
Siamo preoccupati! Dicci qualcosa!
grazie

peppino russo 02.10.13 06:36| 
 |
Rispondi al commento

e siccome, proprio non avete un cazzo da fare, oltre a guardare il muro- nelle, vostre -nostre, notti insonni, visto che non fate-facciamo una minchia, andate ANDIAMO tutti alle sale slot---perche' NOI vogliamo- VOI DOVETE LI' ANDARE - e occhio la pensione dei vecchi TUTTE NELLE MACCHINETTE -TUTTI - DOBBIAMO RICICLEARE- e ricordate che queste sono offerte che non potete rifiutare -MA CHE CAZZO -- VE NE ABBIAMO APERTE OGNI 500 METRI - facile facile

FABIO B., bologna Commentatore certificato 02.10.13 06:09| 
 |
Rispondi al commento

cosa fa M5S per spietrificare l'Italia? secondo me niente. Eppure ne avrebbe la possibilità. A casa tutti è uno slogan e basta. Praticamente irrealizzabile!!

Pietro Rasulo, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.10.13 06:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma lavorare in italia e' un lusso si sa, si lavora per passatempo, se apri una piva devi essere ricchissimo , QUESTA E' LA REGOLA- se non puoi o non VUOI fare lo schiavo , DEVI PAGARE , sei vecchio nessuno di caga? DEVI PAGARE- sei giovane? PAGARE!!!
E che cazzo, dobbiamo ingrassare i funzionari della repubblica di cosa nostra- de noaltri PAGARE E MUTI
DIO BESTIA

FABIO B., bologna Commentatore certificato 02.10.13 05:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regalo del gov. Letta a noi agricoltori che aiuta chi acquista terreni per fini lucrativi e penalizza fortemente chi coltiva la terra...è una vergogna ma nessuno ne parla!
A rischio le agevolazioni per gli agricoltori dal primo gennaio 2014
Una nuova norma prevede che dal primo gennaio 2014 sono soppresse tutte le esenzioni e le agevolazioni tributarie in relazione agli atti traslativi a titolo oneroso della proprietà di beni immobili, anche se previste in leggi speciali (art. 10 del d.lgs. 14 marzo 2011, n. 23, come modificato dall’art. 26 del d.l. 12 settembre 2013, n. 104).

Anna C., Marsciano Commentatore certificato 02.10.13 05:33| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA x TUTTI (1aParte).

Cari elettori e simpatizzanti del centrosinistra da semplice cittadino che segue come voi le vicende politiche del nostro paese permettetemi di porvi una domanda.
Vi state chiedendo come mai da quando sono terminate le elezioni, Berlusconi si sia limitato ad una sola uscita da “statista” dopo tanta scena rubata e il tanto parlare in campagna elettorale. Perché Monti è completamente scomparso dalla scena. Che dire poi dell’ultima uscita di Goldman Sachs che dipinge il M5S come “interessante novità”?
Questo dovrebbe farvi preoccupare e per chi si pone la domanda proviamo a dare una risposta.
Permettetemi allora di rappresentare il quadro farlo vedere da un’altra angolazione rispetto a come viene normalmente dipinto. Dal momento che noi cittadini-elettori tendiamo ad avere poca memoria, lasciatemi partire da lontano.
Nel 1996, per chi ricorda, vinse le elezioni l’Ulivo di Prodi, europeista convinto, governò il paese con solo 9 seggi di maggioranza di cui 27 di Rifondazione Comunista che ottenne, grazie ad un massiccio effetto mediatico (Mediaset), uno storico risultato elettorale e sostenne il governo grazie ad un patto esterno di desistenza. Il governo durò due anni e mezzo circa, aveva l’appoggio di buona parte della stampa nazionale non in orbita Arcore e di buona parte del salotto buono del paese. Prodi ci portò di fatto in Europa, inverti per la prima volta il rapporto debito/Pil, che passo dal 120% fino arrivare 106%. Prodi dopo i primi obbiettivi centrati pensando che sul carro ci sarebbero rimasti tutti i vincitori, a settembre 1998 pensò bene che il paese fosse pronto per la fase 2, modernizzare il paese e sfruttare l’opportunità che UE rappresentava. Si incominciò a parlare per la prima volta di revisione degli albi professionali, concessioni delle licenze, notai e snellimento della macchina dello stato. Ma soprattutto di liberalizzazioni, attenzione non confondete con dismissioni pubbliche poi realmente avvenute.(vai2)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 02.10.13 05:12| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA x TUTTI (2a Parte).

Per Prodi fu un grosso errore di valutazione, su un punto relativamente banale della riforma delle pensioni, punto che sfido chiunque a ricordarne oggi i contenuti, si apri nel paese una campagna mediatica enorme che portò a demolire la base elettorale della sinistra che abbiamo sempre chiamato “radicale” con il risultato di dividerla. Bertinotti, uomo politico tutta coerenza “duro e puro”, si prese la responsabilità di togliere la fiducia, così che il primo governo realmente di centro-sinistra (ovvero eletto solo da quella base elettorale) ad ottobre già non c’era più. Memorabile fù la sua frase alle camere che diceva “ se occorre governare per fare cose non di sinistra allora e meglio che le faccia la destra”. Prodi fu imbonito e mandato al consiglio d’Europa con i voti di TUTTO il parlamento. A quel punto,l’allora vertice dell’Ulivo fece l’errore STORICO di non tornare subito alle urne e responsabilizzare tutti gli elettori di fronte a tale scelta. Decisero di salvar poltrone e tirare a campare governando con il commissariamento e seggi di Cossiga (per chi non ricorda quello di Gladio) portando a casa solo qualche modesto punto sul tema sociale x narcotizzare la base, vedi abolizione ticket sanitario poi chiaramente reintrodotto dalla destra successivamente. Il risultato fu regalare al paese il decennio berlusconiano di cui oggi vediamo bene gli effetti. Sebbene film e titoli siano sempre diversi, i copioni spesso si assomigliano, cosi veniamo ai giorni nostri.
Caduto Berlusconi, ancora una volta il centrosinistra si fa convincere (da chi?) di non andare alle urne, sebbene una ipotetica coalizione stile foto di Vasto, era data nei sondaggi al 47 %, ma sarà bene diffidare dei sondaggi diremo. Forse non siamo ancora del tutto convinti che si tratti di un’altro errore STORICO ma il tempo parlerà e vedremo. Il momento era effettivamente molto difficile con lo spread a 587 punti ed una lista di obblighi da rispettare che (vai3)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 02.10.13 05:10| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA x TUTTI (3a Parte).

delineavano una strada molto stretta per qualsiasi governo. Tuttavia quello che è importante è la domanda di partenza. Verso Natale la coalizione di centrosinistra sembrava ancora destinata ad una vittoria facile ma ecco il colpo di scena, dopo un neppur tanto segreto incontro con il mago di Arcore, Monti si candida e di fatto butta in campagna elettorale 14 mesi di sacrifici e dolori degli italiani. Ma come, hanno tolto di fatto le pensioni a tanti italiani che non avranno fortuna di campare oltre i 70 e scopriamo ora che e inutile? Ma allora quale è obiettivo? Chiunque vinca e all’epoca sembrava evidente che sarebbe stato il centrosinistra, dovrà passare sotto il commissariamento e seggi determinanti di Monti (Ma chi c’è realmente dietro Monti?). Così in campagna elettorale non si è parlato d’altro, un accordo che doveva esserci per forza, sarà bene che il paese si prepari in anticipo avranno pensato. Ma se ciò non dovesse bastare nelle settimane prima del voto, mentre i riflettori si spegnevano sui vari processi al nano, ecco confezionato lo scandalo. Nelle settimane cruciali non si parlò che di MPS di Siena, ma vedrete si dimenticherà presto. Ma chiediamoci chi sia stato il vero obbiettivo e p.f. non pensate subito Bersani.
Tuttavia, in questa tornata elettorale ecco l’imprevedibile, tutti i conti vengono incredibilmente sbagliati.
Scrivere la storia a tavolino non sempre riesce. Così il prossimo parlamento presenterà qualcosa di clamoroso. Il blocco sociale che solo per comodità chiamo medio-popolare, quello stesso blocco che pur maggioranza numerica non arriva a rappresentare neppure il 15% della ricchezza totale del paese, si ritrova potenzialmente con la maggioranza assoluta di seggi parlamentari.
Non è mai capitato nella storia repubblicana ed certo neppure in nessun altro paese G8.
Ecco finalmente delinearsi la risposta. Per un imprevisto errore di calcolo è stato lasciato al blocco sociale di cui sopra (vai4)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 02.10.13 05:08| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA x TUTTI (4a Parte).

la possibilità di tirare un terribile calcio di rigore. Chiedendosi ancora come possa essere stato possibile, gli attori delegati del rimanente (si fa x dire) 85% stanno a guardare se questo calcio di rigore sarà veramente calciato.
Eccoci spiegare Goldman Sachs che definisce una interessante novità in M5S, si vedono bene da attaccare il M5S vedi mai che spostino qualche equilibrio. Tanto sanno benissimo che il M5S, comunque vada la prossima tornata, non sarà mai più così determinate come ora, neppure con il 40%. Ma state pur certi che dietro l’ufficialità avranno già impegnato fior fiore di analisti per capire come sia stato possibile il fenomeno M5S e stanno già trovando l’antidoto perché ciò non accada altrove. Adesso si può tornare hai tempi dei “duri e puri” (ne vedo molti nel BLOG), ci faranno discutere ore ed ore su punti sicuramente importanti ma irrilevanti (per il potere). L’ abolizione dei rimborsi elettorali per esempio, vale davvero la posta in gioco? Troppe cose verranno fuori in futuro, vedrete quanta luce sarà messa su tutte le contraddizioni che ci saranno. Il futuro sarà comunque in salita qualunque scelta si faccia.
Ma la domanda che dobbiamo chiederci è solo una:

VOGLIAMO O NO TIRARE QUESTO RIGORE?

Altro che appoggio solo su rimborsi, legge elettorale o poco altro. Occorre andare tutti insieme in Europa con altre proposte e ridiscutere il fiscal compact che di fatto smartella il modello di stato sociale (europeo) che conosciamo. Si riformi profondamente su basi più libere e solidali questo paese, nessuno e’ riuscito fino ad ora a farlo PERCHE’ A NESSUNO E’ STATO CONCESSO DI FARLO. Pensare davvero che i politici del passato siano stati tutti incompetenti è da ingenui per non dire di peggio. Istituire una banca pubblica che raccolga e faccia credito SOLO all’economia reale e l’impresa più difficile che si possa compiere, pensate lo si possa fare da soli? Si porti a casa riforme che siano davvero (vai5)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 02.10.13 05:05| 
 |
Rispondi al commento

Grillo vs Casta

Grillo sta in mezzo alla gente, parla, straparla con tutti.
Poi sintetizza per (quasi) tutti.

La CASTA sta nei NIDI DELLE AQUILE(come Hitler),
a Davos, a Cernobbio.
Protetti dagli elicotteri.

Ma cosa ne sanno di quello che succede nelle strade e nelle citta'?

Come possono quindi prendere decisioni giuste?

Almeno i sovrani del passato, in incognito, qualche volta uscivano dai palazzi...

Fabrizio Salvini 02.10.13 05:04| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA x TUTTI (5a Parte).

irreversibili che non possono essere cambiate nella prossima legislatura. Se non si farà questo, fra non troppo tempo, si parlerà se sarà ancora sostenibile sanità e scuola pubblica. Non trascorrerà tanto tempo che si dirà quanto sia ingiusto che curare il cancro siano solo coloro che possono permetterselo. Perché una cosa è certa, forse avremo la nuova legge elettorale, toglieranno i rimborsi e l’IMU,(farsi comprare per così poco?) ma quei pochi che rappresentano 85% di cui sopra ritorneranno in gioco più determinati di prima.Badate bene che non parlo di Berlusconi,lui con le buone o con le cattive si farà da parte. Sarà qualcun’altro dal volto più umano,ma non per questo meno determinato. Il prossimo parlamento, scorrendo la lista di chi lo compone sarà, soprattutto grazie al M5S ma non solo, un parlamento di gente comune, sicuramente la più onesta che la storia repubblicana ricordi. Saranno in tanti e non solo in Italia a sperare che questa gente comune se ne vada a casa presto. Solo noi cittadini possiamo evitare che ciò accada.Abbandoniamo per un momento l’oltranzismo dei “duri e puri”, e riflettiamo per un attimo.E’ vero che una parte della nomenclatura del PD è parte del problema, ma è altrettanto vero che l’altra parte e soprattutto il suo elettorato possono essere parte della soluzione.Perché sono nella condizione di poterlo fare vedrete la fine che farà Bersani. L’idea che prima o poi c’è la si può fare da soli è il limite che ha sempre accompagnato i movimenti popolari nella Storia ed è su questo che fa forza il “potere”. Quello che è accaduto con il voto, è quello che si chiama un “cambio di variabile”, abbiamo tutti la possibilità di giocare un'altra partita rispetto ad una campagna elettorale molto stretta oltre che orrenda x contenuti, occorre sostenere coloro che sono nella difficile posizione di decidere se tirare o meno questo rigore.

NON SO SE CE LA FAREMO, MA ALMENO NON AVREMO IL RIMORSO DI NON AVERCI PROVATO

Simone B., Rimini Commentatore certificato 02.10.13 05:03| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI DALLA MEMORIA CORTA...

Alcuni giorni dopo le votazioni 25 FEB 2013 ho trovato questo post molto interessante .......

FORSE è BENE RILEGGERLO OGGI..PERCHE' C'E' ANCORA CHI SI STUPISCE di come VANNO LE COSE?

Simone B., Rimini Commentatore certificato 02.10.13 05:02| 
 |
Rispondi al commento

Blog di Beppe Grillo

E' molto lungo da digitare sui touch(screen).

Sarebbe meglio GrilloBlog, oppure GBlog, o GB...

Perfetto e' QQ, non casualmente from China...

Ma funziona su iPad, iPhone e sopratutto sui Galaxy?

Fabrizio Salvini 02.10.13 04:13| 
 |
Rispondi al commento

McLuhan

Teorizzo' il Villaggio Globale.
La realta' attuale di Internet sembra oggi piu' complessa...

Innegabile una decentralizzazione della Knowledge e quindi del POTERE.

Anche se a molti puo' non piacere...
E cercano di rallentare o costruire dei MURI(Firewalls).

Sembra avvenire un po' a macchia di leopardo.
Anche qui aveva ragione Toto', chi scende e chi sale.

Alcuni NODI salgono ed altri scendono.
Comunque aumentano ed in corsa sono oramai milioni.

In COMPETIZIONE GLOBALE, ad esempio Repubblica vs
Blog di Grillo.
Oppure Corriere Della Sera vs RT(Russian Television) e vs People's Daily...

E qui siamo ancora nel TRADIZIONALE.

Poi i NODETTI(cellule?) dentro QQ, TaoBao, Facebook...
Che possono sfuggire ai media tradizionali precedenti, ma non alla NSA.
E certo stanno nascendo freenodes che vogliono sfuggire alla NSA.

Sara' sempre piu' difficile capire, con menti tradizionali, l' impatto di tutto questo...


Fabrizio Salvini 02.10.13 03:34| 
 |
Rispondi al commento

se hai una partita iva sei un piccolo imprenditrore, sei considerato un delinquente per lo stato italiano.siamo evasori.è impossibile avere un rapporto serio onesto con i rappresentanti dello stato italiano fatto da funzionari dipendenti corrotti, basta passare una bustarella e tutto si aggiusta, devi passare una bustarella per far valere un sacrosanto diritto.la guardia di finanza di solito va in quei negozi più scalcinati di quelli che non hanno un santo protettore.ABBIAMO SOLO DOVERI NEI CONFRONTI DELLO STATO ITALIANO.HANNO PIU' DIRITTI GLI EXTRACOMINITARI CHE NOI.A NOI SOLO MAZZATE E TASSE.SPERO SOLO NEL MOVIMENTO 5 STELLE CHE CI DA UNA SPERANZA DI UN ITALIA PIU' GIUSTA E ONESTA

eugenio percossi, san benedetto dei marsi Commentatore certificato 02.10.13 03:23| 
 |
Rispondi al commento

A - rossi, un cognome da barzelletta, ma vai a casa tu, ignorante presuntuoso arrogante vai.......

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 02.10.13 03:06| 
 |
Rispondi al commento

È per darci tutta questa "Efficenza" si spendono la metà di tutto quello che producono gli Italiani 800.000.000.000 .

Sante Dall'Asta 02.10.13 02:59| 
 |
Rispondi al commento

Siete bravissimi a denunciare !
Peccato che oggi i giochi li faranno loro e voi sarete, come sempre, spettatori...
Magari onesti e incazzati, ma sempre e "solo" spettatori.
Se non sapete fare politica, state a casa.

Paolo Rossi 02.10.13 02:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' esattamente così,noi imprenditori ce ne stiamo andando tutti.Ma proprio tutti.E chi ancora non c'è riuscito si sta attrezzando. L'esodo è appena all'inizio.Le statistiche rilevano solo i fatti compiuti.Ma se oggi rilevi cento esodi significa che tra un'anno ne avrai mille.
Tempo pochissimi anni e resteranno solo le aziende fallite,dipendenti pubblici,cassintegrati ed extracomunitari,ai quali verranno pagati tutti i servizi,edili,degli idraulici e degli elettricisti,dei distributori di benzina,giornali etc. Già, perchè i nostri ragazzi hanno la puzza sotto la naso e sono abituati alla pancia piena e non vogliono più fare questi mestieri.Non c'è più un muratore italiano,un geometra capace e determinato. Mentre noi imprenditori,stressati, vilipesi,tassati e tartassati,additati per giunta come nemici del popolo,mentre rischiamo l'osso del collo e non siamo assistiti da nessuna banca,siamo respinti fuori dai confini della nostra madrepatria
Che vi resterà ? La recessione,la povertà,la fame,tra poco saranno inevitabili. Latita la politica,si accucciano sotto al cuscino i pubblici dirigenti ed impiegati.Gli enti locali,comuni,province e comuni cercano solo come aumentare le entrate, ma non tagliano nessuna spesa.La Corte dei Conti è inadeguata rispetto a migliaia di bilanci fasulli degli menti locali, che spendono tutto il proprio tempo a nascondere la polvere sotto al tappeto ed a resistere a decreti ingiuntivi.Un Paese che avrà perso ogni forza imprenditoriale non potrà che sprofondare,inevitabilmente,verso l'estremo sud del globo.
Credetemi,non sarà la svendita dell'Alitalia,ne quella di Eni o Finmeccanica che impoverirà l'Italia, ma i milioni di piccoli imprenditori che stanno appendendo la chiave al chiodo o stanno fuggendo via.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 02.10.13 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Flor-is di legno, perché con il tuo sodale Faz-io di marmo dopo averlo fatto alla grande professionalmente, non vi suicidate realmente, insieme, mano nella mano, in un parco giochi prima infanzia, sparandovi reciprocamente le figurine dei dirigenti pdmenoelle ?

maria s., ancona Commentatore certificato 02.10.13 02:35| 
 |
Rispondi al commento

IL NUOVO BLUFF (Parte 2 di 2) Semplice. Occorre un nuovo gruppo di responsabili nei quali gli elettori di centro destra possano identificarsi. Questo gruppo deve sembrare in contrapposizione alle scelte della nuova Forza Italia. Questo gruppo deve poter villantare (a chi ancora crede alle favole) capacità nella gestione e nel governo. Ideona! Diventiamo nemici agli occhi degli italiani, che tanto poi ci troviamo tutti in qualche villa a decidere quello che preferiamo e che meglio si sposa con le nostre esigenze. Personaggi come Alfano e Cicchitto sono sempre stati ombre adoranti del loro presidente. Si fa molta fatica a credere ad un cambiamento di rotta radicale ma i media sono li per questo no? Quindi? Facciamo un finto sgambetto, facciamo un po di dichiarazioni contrarie a Mr. B. Appoggiamo il governo, almeno per i prossimi 2 o 3 mesi per dare idea che le due teste non siano più comandate da unico cervello. Poi, quando sarà il momento giusto, provvederemo a staccare la spina e raccogliere i frutti dei voti di elettori sprovveduti e creduloni abbindolati da quanto abbiamo voluto fargli credere. E intanto l'Italia muore, e la sua struttura produttiva viene smantellata. Be, tutte le guerre hanno piccoli effetti collaterali ritenuti accettabili dai generali.Fantasia o realtà? Staremo a vedere. To be continued... NeMar

NeMar 02.10.13 02:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonanotte a Beppe, il Grande
Buonanotte agli amici a 5 Stelle
Buona notte all'Italia(di Ligabue)

http://www.youtube.com/watch?v=_bANQ2wWs6g


Statistiche che RAIDIASET si guarda bene dal pubblicare ovviamente.

Luca Emanuele Todisco, Avezzano Commentatore certificato 02.10.13 02:17| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti i lettori del blog. É da tempo ormai che non credo più alla televisione. Le finte liti, le dichiarazioni false e fuorvianti, la capacità di descrivere i fatti in modo stravolto, mi costringono alla diffidenza nei confronti di media tradizionali quali tv e giornali. Probabilmente é per questo che mi sono fermato a riflettere su quanto stà succedendo all'interno del PDL e della sua fantomatica scissione. Se fosse tutto un bluff? Se fosse la solita nebbia negli occhi degli italiani? Credo che ormai siano in tanti, anche tra gli elettori del PDL, che non sopportano più questa situazione ed il suo focalizzarsi sui problemi di Mr. B. Una tornata elettorale in questo momento, potrebbe portare ad una debacle e questo il caimano lo ha capito bene. Quale é soluzione al problema? Come fare ad attirare quegli elettori che non riescono più a tapparsi il naso di fronte alla spudorata sfrontatezza con il quale vengono spostate le decisioni della classe dirigente dai temi di interesse popolare a quelli di interesse di un singolo? CONTINUA......

NeMar 02.10.13 02:15| 
 |
Rispondi al commento

giovanardi renzi giovanardi renzi giovanardi renzi giovanardi renzi ....... per fortuna è solo un incubo un brutto terribile incubo, bevo un bicchiere e torno a dormire sollevato

robi berni 02.10.13 02:14| 
 |
Rispondi al commento

Beppe come al solito hai ragione. La vecchia politica deve sparire .

Andrea Sprezzola 02.10.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento

Ribellioni

Fate attenzione. In Egypt Fuhrerino Obama non ha esitato a far sparare sula gente dagli elicotteri...

Ed in Turkey solo perche' non e' stato necessario...

Oggi i carri armati non vanno piu' in Ungheria o Cecoslovacchia...

Fabrizio Salvini 02.10.13 01:59| 
 |
Rispondi al commento

Partiti e Patriot Act

I partiti sono diventati uno sfacelo.
Anzi le "democrazie" sono diventate sfacelo.
Ma chi vuole questo?

Chi vuole burocrazia ed oppressione?
Chi vuole fermare Internet?
Con virus sempre piu' sofisticati.
Chi ha distrutto il pc con i virus contro Iran?
Per cui oggi tutti usano gli smartphones...

Obama.
O meglio i suoi padroni, quelli che gli hanno installato chi sa quanti
chip un po' ovunque.
Per cui anche la Michelle ha scelto Petraeus.

Obama come Gorbacev, distruggera' il West ed andra' a vivere in China o Russia gli ultimi anni...

Quindi non solo in Italy, ma oramai in tutto il West non conviene
aprire un impresa.

Bisogna andare nei BRIC, forse nei prossimi MITI(Mexico-Indonesia-Turkey-Iran)...

Bisogna andare dove c' e' maggiore FREEMAN.


Fabrizio Salvini 02.10.13 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma la crisi per un dipendente pubblico cos'è ?

Lo stipendio lo prendono sempre e comunque e se ne fregano se quei soldi sono frutto di lacrime e sangue di qualche povero "onesto" tassato fino all'osso o se debiti sopra debiti , bot o cct ,, emessi dal loro "padrone"

brava gente. tutti voti sicuri per questi raccontapalle

Spero manchi poco alla fine della festa

mario x. Commentatore certificato 02.10.13 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Francamente a questo punto che letta duri o cada poco mi frega. Per fine anno chiudero' la mia attività. Sono stanco di laborare per pagare le tasse e condurre una vita da miserabile. Che se ne vadano tutti a fanculo.

michele marra 02.10.13 01:27| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe smontare le barriere di questa diabolica pista ad ostacoli e come per incanto, sparirebbe anche gran parte della disoccupazione. Su 10 persone che vogliono lavorare, almeno 3 hanno spirito imprenditoriale e potrebbero dare lavoro agli altri 7, se solo non fosse impossibile. Con le future riforme del M5S ciò succederà e il deserto di pietra si trasformerà in un favoloso giardino.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato 02.10.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Lo stipendio di Floris e dei suoi pari è vergognoso: ecco dove vanno a diperdersi i soldi dei
contribuenti: in mille rivoli come il carrozzone Rai.

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 02.10.13 01:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

...L'unico vero problema per noi tutti,
ed anche per chi non lo sà...E' mandar
via tutta questa gentaglia...Il resto
verrà da solo...! (impegnamoci tutti!)


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 02.10.13 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Letta respinge le dimissioni dei ministri
incredibile
il patto dei pelati
http://www.oggi.it/attualita/files/2013/05/letta_alfano_645.jpg

fazzyuk 02.10.13 00:42| 
 |
Rispondi al commento

OGGI SONO ANDATA A VENDERE GLI ORECCHINI DELLA NONNA AD UN COMPREO ORO , PER FORTUNA E' STATO ONESTO , MI HA DATO 20 EURO . COLPA DI QUESTA MERDA DI PAESE , STO INCOMONCIANDO AD INCAZZARMI E TUUTO QUESTO NON LO POSSO PIU' ACCETTARE E NON DITE CHE SONO RAZZISTA SE DICO CHE PRIMA DEGLI IMMIGRATI BISOGNA ASSUMERE GLI ITALIANI SOPRATTUTTO GLI ANTA PERCHE' ALTRIMENTI MI INKAZZO DI PIU' POI NON SO QUELLO CHE SUCCEDE ...FIN DALL'INFANZIA HO CAPITO CHE ESSERE ITALIANA AVREBBE CPMPORTATO PROBLEMI DI ORDINE LOGISTICO E MORALE SOPRATTUTTO ,L'ITALIA STA' TOCCANDO IL FONDO , UNA SOLO COSA MI AUGURO CHE SCOPPI IN ITALIA LO STESSO MICIDIALE CASINO CHE SCOPPIO IN FRANCIA NEL 1789 . FINE

Rampelti skin Commentatore certificato 02.10.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

consigliato da me : In Lavaggio del cervello, Dantalion Jones mette in discussione questa idea di libertà, domandandosi in quale misura le nostre scelte siano effettivamente libere e se non siamo invece vittime di diverse forme di controllo mentale.

Come esperto di controllo mentale, Dantalion analizza attentamente le tecniche di lavaggio del cervello e di persuasione coercitiva che caratterizzano le strutture dei "culti": non solo quelli tradizionali, ma anche tutte le organizzazioni che mirano a dominare la tua mente. Scientology, i media, le multinazionali, i governi e persino le varie religioni organizzate. In questo nuovo, imperdibile audiocorso, Lavaggio del cervello ? Tecniche proibite di Riprogrammazione Mentale, Dantalion Jones ti indica chiaramente tutti i metodi di persuasione occulta capaci di manipolare l'opinione comune.

bruno bassi ex iscritto dissidente 02.10.13 00:23| 
 |
Rispondi al commento

Ed il buon Letta se ne va in giro per il mondo per il rilancio del paese, mentre mafia sindacale ed il mostro PA, ( quelli dei diritti acquisiti ), uccidono il lavoro.

- Si servizi pubblici, no dipendenti pubblici

- Iva 15%, Irpef 20%

- Via denaro contante

- Ogni individuo con P. Iva

- No multinazionali

- Limite al patrimonio individuale


SI PUO'.

BASTA VOLERLO.

Non serve New York per rilanciare il paese.

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato 02.10.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ricordo da bambino mia madre,continuava a dirmi sii onesto,non delinquere,comportati bene,purtroppo il risultato non fu soddisfacente,carcere e casini a non finire,se tornassi indietro...
Rifarei la stessa identica cosa !!!
Oggi non ho quasi niente,al pari di chi si è fatto un culo così tutta la vita,ma io vi garantisco la vita me la sono goduta...,e se oggi me la passo un po' male posso fare solo un mea culpa.
A differenza di chi lavorando 14 ore al giorno si è fatto portare via tutto da chi ci governa,ma lui...guardava le partite di calcio(;
Mediolanum o sky...To be, or not to be, that is the question......Essere, o non essere, questo è il dilemma

Ludwig G., Milano Commentatore certificato 02.10.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia muore e i delinquenti al potere da oltre 20 anni cominciano a smerdarsi per non perdere la solita poltrona del potere senza essere votati dai cittadini.
B.Grillo non ha sbagliato le previsioni manco stavolta, i delinquenti stanno scoppiando, ottobre è il mese che si chiude l'accordo che dura da 20 anni tra PD-L e PDL. (vedremo)
Beppe sei grande. W il M5S.

Antonio Conversano 02.10.13 00:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Scrivo spesso su questo BLOG che seguo da alcuni anni con mio sommo piacere, ammiro e stimo BEPPE GRILLO DA MOLTI ANNI -DALL'EPOCA DEI SOCIALISTI LADRI-la mia personale stima resta immutata, insieme alla mia famiglia, infatti dopo alcuni anni sono ritornato a dare il mio voto al MOV. 5 *****-
OGGI E' ARRIVATO IL MOMENTO DI DIRE VERAMENTE BASTA A TUTTO IL LETAMAIO CHE HA ROVINATO L'INTERO PAESE. DA FATTI RECENTI ED ATTUALI si percepisce chiaramente che i vecchi partiti stanno nella merda, personalmente li scchifo alla nausea da voltastomaco -in particolar modo - IL PD- GENTE DI MERDA MA DI MERDA VERAMENTE-pidocchiosi inqualificabili, mentitori come tutti i loro sporchi colleghi, lo schifo totale di gente senza nessun ritegno, si percepisce la loro reale paura del MOV. 5 *****- INFATTI SI STANNO AGGREGANDO I TRADITORI- OVE FINO AD OGGI SI SONO SFAMATI AL TAVOLO DI B. con questa gente il popolo quello vero -gente onesta che speranza ha- Purtoppo e' dura il popolo è ammaliato dalle false notizie tra le tv e giornalai venduti , trasmissioni come BALLARO' SI DOVREBBERO VIETARE X MANCANZA DI DEEMOCRAZIA- INSOMMA BISOGNA RIFARE TUTTO DALLE FONDAMENTA - LA CORRUZIONE E PARTE INTEGRANTE DI UNA CULTURA DEVIATA ELEMENTO DA ESTIRPARE- L'INTERA CLASSE DIRIGENTE DA SPAZZARE VIA, SOLO IL MOV. 5 STELLE - è la luce un fondo al tunnel- votare ancora questa gente non ha senso, e palese, non prendere coscienza di tutto ciò ASSURDO-GRAZIE BEPPE-- CLASSE 1949

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 02.10.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, e cari amici 5 stelle io credo che è arrivato il momento di andare in televisione, se vogliamo superare il 30%
In bocca al lupo

Alessandro Greco 02.10.13 00:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe e per te una calda tisana con profumatissime erbe aromatiche, eucalipto, rosmarino,melissa-Te la preparo con le mie mani e te la porgo in una tazza di finissima porcellana
Buona notte, Beppe

mariuccia rollo Commentatore certificato 02.10.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Una canzone prima di salutarvi
http://www.youtube.com/watch?v=QWtsV50_-p4&feature=youtu.be

mariuccia rollo Commentatore certificato 02.10.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia ha bisogno di due cose:
1)Tagliare le spese del settore pubblico
2)Abrogare,come minimo, cento leggi al giorno
solo chi sta lentamente soffocando se ne può accorgere

meccojoni 01.10.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che sono proprio gli investitori italiani a snobbare l'Italia (per me quelli stranieri possono anche restare dove sono):
aprire un'attività è complicatissimo e costoso, inoltre ci si trova prima o poi ad avere a che fare con qualche causa in tribunale (per avere soldi, magari proprio dallo stato) ed allora è finita anche se le cose funzionavano decentemente.

Faccio notare che lo studio citato non tiene minimamente conto della MAFIA che strozza lettamente e inesorabilmente tutte le attività imprenditoriali ove è presente (anche al nord):
se avessero considerato anche al criminalità organizzata l'Italia non sarebbe riuscita ad essere al penultimo posto.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 01.10.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Ricapitolando:l'Italia e' in mano alle banche ed alla mafia, la Grecia e' devastata, Portogallo, Spagna e Irlanda la seguiranno presto, gli Usa hanno fatto default oggi con 800.000 disoccupati in un solo giorno....
Quanto tempo abbiamo ancora? Due settimane? Due mesi? Per quanto ancora gli italiani vivranno in un illusione creata ad arte? Prepariamoci ad un inverno indimenticabile...

Paolo colasanti 01.10.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA BLOG!!!

Errare è umano,
perseverare è da criminali.

Crepi!

Ernesto - La Habana 01.10.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma che ohhhhhh

Giorgio roma 01.10.13 22:49| 
 |
Rispondi al commento

Quanto è vero quello che scrivi!
Il "peccato sociale" io lo piango amaramente tutti i giorni.
Ho accumulato tanta di quella rabbia che potrei eliminarli con le sole mani, tutti insieme.
Santascema, Mara Carfregna, Boldricchina, ma quanto mi piacerebbe affrontarle vis à vis!
Le trasfigurerei volentieri......
Ovviamente sono metafore le mie, in realtà agirei solo in nome della PACE.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 01.10.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gestisco una dittarella, da 16 anni circa. Probabilmente con l'esperienza di poi non la aprirei se partissi da zero. Meglio non esistere. A provare a essere onesti e regolari si prendono continue fregature. E dove riesci (a essere onesto) ti devi difendere con l'esperienza di un avvocato. (A volte mi dicono "ma sei un avvocato?". Si passa il tempo a difendersi e non a pensare qualcosa di utile. E che gli frutterebbe. Stupidi. Come parassiti in competizione tra loro uccidono la preda, invece di considerarla la loro ricchezza. Siamo l'unico paese (credo) dove è difficile pure pagare le tasse...

Vittorio Pellegrineschi (v.pellegrineschi), v.pellegrineschi@lacab.it Commentatore certificato 01.10.13 21:46| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Duello sallusti VS cicchitto:

De Filippo a confronto era un pupo in fasce!

Ernesto - La Habana 01.10.13 21:44| 
 |
Rispondi al commento

ciao ragazzi
lascio anche oggi un monito importante

non lasciamo pensare agli altri che il movimento sia chiuso al dialogo
siamo sempre propositivi le nostre decisioni siano sempre motivate dai fatti incontrovertibili altrimenti i cittadini potrebbero pensare che siamo il movimento dell'immobilismo

aggrediamoli sui fatti e sulle nostre proposte

siete grandi

cristiano rocchi Commentatore certificato 01.10.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Vendola,uno tsunami di cazzate a proprio uso e consumo.

michele ., rimini Commentatore certificato 01.10.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento

l'avevo previsto da molto tempo,l'ago della bilancia lo farà comunione e liberazione (leggi LUPI),sta tornando la DC al completo,casini,bindi,
monti,lupi,e. letta,renzi....
si smarcano tutti dal decaduto,minchia che coerenza,ce li ritroveremo tutti ancora in mezzo
ai coglioni,forse ce lo meritiamo....
siamo alle solite,non ne usciremoi mai,manca una sinistra credibile,via tutti i dinosauri....
in tanti diventeranno democristiani anche quelli
del condannato....che sicuramente godrà di un
occhio di riguardo per farsi da parte....
povera italia!

per sempre BEPPE GRILLO
papy&pyppy


pierangelo bottarelli, 20133 Commentatore certificato 01.10.13 21:10| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPITAN FINDUS RESPINGE LE DIMISSIONI PERCHE E LA SOLITA BUFFONATA E FARSA DEI PARTITI PIU METTI CONFUSIONE PIU RUBI E STAI LI VEDI AUMENTO IVA
SONO SOLO DEI FALSI PARTENDO DAL RE GIOGIO
LA CADUTA DEL GOVERNO E LA SOLITA STRATEGIA DEI FALSI
NON ATTACCA PIU.
FALSI
DELINQURNTI
FALSI
DELINQUENTO
QUANDO VI VERREMO A PRENDERE DOVRETE RENDERE CONTO HAI CITTADINI!!!
VIV IL M5* ANDATE AVANTI COSI

antonio b., nibionno Commentatore certificato 01.10.13 21:07| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E l'intervista??''

mariuccia rollo Commentatore certificato 01.10.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..... Non credo dunque che gli italiani cominceranno a sentirsi di colpo Che Guevara guardando i parlamentari 5 Stelle, movimento che (come scrivo e dico da almeno quattro anni) ha il suo primo limite nella intrinseca componente utopica: pretendere di cambiare gli italiani è come pretendere che l’acqua non bagni, e basta leggere due pagine di Pasolini per averne piena e definitiva contezza.
“Fare il nome”, ma più in generale provare concretamente a cambiare in meglio la legge elettorale anche in queste settimane (dopo averlo sempre fatto, nel primo Vaffa Day del 2007 come per la mozione Giachetti), sarebbe stato tanto “redditizio” strategicamente quanto nobile politicamente...........

....Di Battista, poi, si chiede perché Morra non potrebbe fare il ministro: certo che potrebbe. Anche Bugs Bunny sarebbe più bravo di Calderoli o Gelmini. Figuriamoci una persona seria come Morra. Ma al momento è uno scenario impossibile, perché il M5S non ha vinto le elezioni e non può governare da solo. In una fase così complicata era giusto sporcarsi un po’ e rischiare non un governo Letta o Letta Bis (orrore), ma un esecutivo “dei sogni”. Quantomeno provarci. E far dire “no” agli altri. Non avrebbe significato, come sintetizza Di Battista, “prendere in giro” gli elettori: avrebbe casomai mostrato inequivocabilmente che sono gli altri, Pd in testa, a prendere in giro i loro elettori. La differenza, caro Alessandro, è sostanziale e lo sai.

Sono poi totalmente concorde sul non voler pareggiare. Anch’io preferisco perdere che pareggiare, se la sconfitta è arrivata inseguendo la vittoria. Vorrei quindi che Di Battista avesse ragione, ma temo che avrà torto, per un mix di sopravvalutazione dell’elettorato (e del Movimento) e sottovalutazione dell’eccezionalità del contingente (cioè del presente).
Se avrò sbagliato la previsione, sarò il primo a non dolermene.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/01/m5s-caro-di-battista-ti-scrivo-anzi-ti-rispondo/729794/

Sante. Marafini. Commentatore certificato 01.10.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono parzialmente d'accordo con chi dice che è strano che Beppe abbia concesso un intervista proprio a quel sovietico stipendiato dal PD di Floris.
Per me è il peggior conduttore che ci sia ... ed il più ostile al M5S (va bé ... Non conto quello di 5 Colonna perchè non lo considero un conduttore).
È vero che (purtroppo) è molto seguita la trasmissione e Beppe è giusto che sfrutti la sua capacità comunicativa.
Speriamo bene.

Anselmo T., Cagliari Commentatore certificato 01.10.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Un opinione,
secondo me è iniziata l'operazione martire..
cosa c'è di meglio di una pattuglia di traditori, per fare davanti agli italiani la parte di vittima di un complotto?
Tutta questa storia, non lo indebolisce ma lo rafforza..tutto studiato a tavolino.
Vendola che fa colloqui "riservati" con letta è scandaloso.
Tutti argomenti da usare in campagna elettorale,
se non si hanno più argomenti se ne creano di nuovi.

michele ., rimini Commentatore certificato 01.10.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

La sceneggiata napoletana,in confronto
a quella che stà perpetrando la Casta
con a capo il "nano-malefico"...Sembra
solo una scialba battuta inglese...!


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 01.10.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA DEL BENESSERE (vedi google) Studiatela e diffondetela: Riforma urgente da fare è RIDISTRIBUZIONE REDDITO ponendo un LIMITE SOCIALE PROFITTO (LSP) tramite IRPEF con aliquota di almeno 60% (xme anche 75%) su parte reddito > tale LSP che è definito su base di quello che NON guadagna 99,9% popolazione (in Italia 500.000 €) quindi abbassare indice Gini almeno a 0.25 portandolo livelli paesi scandinavi. Si potrebbe (lentamente) ripristinare IRPEF ’74: 32 scaglioni da 10% fino 6 mil. £ al 72% x parte sopra 500 mil. £ (i furbi plutomani, super-ricchi, si sono abbassati le tasse di circa 30 % e le hanno alzate ai meno abbienti di circa 20-25 % ca! e solo 5 scagl.). Ciò fa parte di ideologia (che è possibile: vedasi paesi scandinavi) chiamata DEMOCRAZIA DEL BENESSERE che negli anni potrà far diminuire debito (con le risorse LSP, lotta sprechi ed evasione fiscale) senza penalizzare servizi e, un domani, senza ricorso a patrimoniali (casa, auto ecc). Democrazia Benessere mira alla qualità della vita FAVORENDO ANCHE RICCHEZZA MA NON RICERCA DEL PROFITTO ILLIMITATO (non c’è vera Democrazia senza LIMITE AL PROFITTO INDIVIDUALE), quindi mira eliminare plutomani (super-ricchi) dando un significato e pienezza alla parola FRATERNITÀ. In una società siffatta il denaro conta meno per raggiungere la piena qualità vita e da sfogo anche all’intrinseca avidità dell’uomo (basteranno o no 500.000 € annui?) senza che si diventi plutomani e si parassiti (come succede oggi) la società senza la quale non si sarebbe mai diventati così ricchi. Inoltre se soldi rimangono azienda, non devono essere tassati (tipo al dg fiat solo 500.000 € e i restanti 47.5 mil € restano alla fiat x investire in Italia, e il dg fiat si risparmiava alta tassazione). Quindi anche un incentivo ad investire, o, se si è accumulato abbastanza, mollare e godersi la vita (in una società come questa con dei servizi poco costosi ed eccellenti) lasciando posto a nuove leve (quanti i ‘cervelli in fuga’?).

Pincopalla mrc Commentatore certificato 01.10.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento


Ciao , sono convinto che il richiamo di Beppe a essere coerenti ( se non ci votate non ci meritate ) stia spaventando più di un Paese ( per l'esempio che darebbe ai vari movimenti e primavere ) e più di un interesse di caste che potrebbero finire.

pietro zambernardi 01.10.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA LUCA-RHO (& altri?)!!!

Complimenti!
Rischi(ate?) di vincere la scommessa 100 a uno!!!

Almeno offrirai un Irish-Coffee!

Crepi!

Ernesto - La Habana 01.10.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

L'orrore non ha mai limite,è sconcertante per tutte le persone di buona volontà e che hanno dato tutto all'italia ,dover sottostare all'incapacità di microcefali che imperterriti continuano sulla via della devastazione, senza porsi alcuna domanda.
La luce infondo al tunnel emette strane intermittenze che fanno presagire lo spegnimento completo,meglio portarsi una lucerna o ancora meglio un lanciafiamme.

Forza M5S

Igor - Commentatore certificato 01.10.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Si dovrebbe fare come in Sicilia per le PMI. Chissà come fanno!
http://perfettobenfatto.blogspot.it/2013/09/sicilia-al-via-il-microcredito-per-le.html

Vediamo se votiamo sempre gli stessi o no:
http://perfettobenfatto.blogspot.it/2013/09/che-partito-votereste-adesso.html

Antonino S., Genova Commentatore certificato 01.10.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

MA come...il sondaggio su Floris e poi un'intervista concessa alla trasmissione più di basso profili che non si può ?
Io sono DISGUSTATO da Ballarò e Beppe ci rilascia pure un'intervista ???
E il sondaggio "Floris è un giornalista?"
Vergogna....sono deluso.
Incazzato e deluso dall'incoerenza.
Ho votato e sostenuto il 5stelle anche per andare contro a certi zerbini e trovo Beppe pronto a concedersi a loro.
Vergogna!

Sergio Pelosi 01.10.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

Disoccupazione a massimi da '77

giovanardi era già in parlamento?


ps


Pdl: 'Esercito Silvio', traditori? Polvere erano, e torneranno
19:23 01 OTT 2013

""(AGI) - Roma, 1 ott. - Cenerentola o, a seconda dei gusti, la Genesi. L'Esercito di Silvio stronca "i traditori" definendoli "zucche vuote che hanno ottenuto la poltrona grazie ai voti di Berlusconi" e ammonendoli che "polvere erano e polvere ritornerenno". "E come la polvere li spazzeremo via", promette un pugnace Simone Furlan.
Ore tesissime nel Pdl, e parole di fuoco dall'animatore dei pasdaran berlusconiani contro quanti "stanno praticando l'antica arte del trasformismo, sovvertendo di fatto la sovranita' popolare". "Se costoro pensano di giocare con la pelle di Berlusconi - promette - dovranno passare sul nostro cadavere".
"L'Esercito di Silvio e' ancora piu' unito e determinato al fianco del presidente Berlusconi per dar vita ad un grande progetto politico: Forza Italia, finalmente senza zavorre, capace di coinvolgere la societa' civile e realizzare la grande rivoluzione liberale e copernicana dello stato da sempre nel cuore di Silvio Berlusconi", assicura Furlan. (AGI) .""

evvabbè..:)))

paoloest21 01.10.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Sembra che Letta riavrà la fiducia.
Il fallimento del condannato ha portato il Letta-menti ( e il PD-L) ad aumentare il consenso popolare.
E ciò nonostante Beppe abbia palesemente dimostrato che razza di scalda-sedie nulla-facente mentitore sia.
Anzi pare che M5S sia anche calato come consenso.
Ora non andremo più a votare e se anche andassimo in questo momento stra-vincerebbe il PD.
Certo i sondaggi non sono decisivi ne' definitivi ....
Però ....
SONO MOLTO TRISTEEEEEE!!!!
Credo che si coglioni di compatrioti che abbiamo avranno sempre gli stronzi che si meritano.
Ossia quelli che ci stanno governando e che ci governano da venti anni.
Ps: ho evidenziato ai miei colleghi la menzogna del Mentitore (propongo di chiamarlo così in futuro) e loro hanno abbozzato deboli giustificazioni senza senso ... Ma che hanno dimostrato che mai si "scozzeranno" da quella fogna del PD.
VI PREGO ..... RINCUORATEMIIIIIIIIIII!!!!!!

Anselmo T., Cagliari Commentatore certificato 01.10.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francamente mi meraviglio solo di chi da ancora fiducia a questa gentaglia!
In un altro paese europeo almeno il 70x100 di questi politicanti sarebbero fuori dal Parlamento!
Da noi rimagano perchè siamo ....garantisti!
seee e come no!
Prova a rubare una mela per fame....ti danno l'ergastolo(scusate l'iperbole).

oreste m******, sp Commentatore certificato 01.10.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sto aspettando il passaggio delle 21, l'intervista di Beppe a ballarò, una verifica sulla sua volontà di ritornare al voto, vediamo se è cambiato qualcosa ma ne dubito

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 01.10.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

quando il popolo riavrà fame tenterà un altro assalto alla stanza dei bottoni, non per nulla si guardano bene dall'aumentare l'aliquota iva del 10%, come voleva fare monti, lì ci stanno parecchi generi alimentari di prima necessità

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 01.10.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

il partito che ha la maggioranza nel parlamento italiano?

la cei!!

paoloest21 01.10.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Sono fottuti.

Il minotauro con la testa di porcellum, e il corpo ad personam, appena s'andrà votare, sarà spazzato via.

Queste oligarchie partitocratiche di merda se ne devono andare a fanculo!

Si sono mangiati tutto!

gennaro esposito 01.10.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con il voto di scambio …la casta ha riempito certi uffici
pubblici di persone ..che non servono a mandare avanti il veliero Italia.
In più ..per non far girare i pollici a vuoto a queste persone, (che per fedeltà politica hanno conquistato il posto pubblico)……lo stato confeziona leggi …sempre più vincolanti e creatrici di ostacoli (in nome nonsodichè) da far rispettare alle imprese.
Così questi fortunati …vincitori di un posto pubblico…..oltre a percepire lauti stipendi..complicano la vita alle aziende con leggi preconfezionate a doc , le stesse aziende che con i loro dipendenti sono costrette a stare in equilibrio sulla lama affilata dei mercati…pagando delle tasse per tener in vita ..i burocrati (sanguisughe )di turno.
Questo a completamento dell’opera di pietrificazione delle imprese e del loro lavoro
in Italia

Paolo B.

Eposmail ,. Commentatore certificato 01.10.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

lettera a grillo. Caro beppe, io grillinoprimo ti prego di valutare bene la situazione odierna i pregiudicati stanno lasciando il Parlamento, dovrebbe rimanere il pdmenoelle che però è già menoelle. se non si può avere un bicchiere di latte bianco dobbiamo accontentarci di un cappuccino per ora. bisogna lavorare dell'interno cosi si potrà versare altro latte fino a quando il caffè non esisterà più. è giunto il momento di mediare "in medio stat virtus" Ricordati che esiste sempre una zona grigia. fallo per noi Italiani un abbraccio Giancarlo Mazzuzzi

giancarlo mazzuzzi (grillinoprimo), ROMA Commentatore certificato 01.10.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abile macchinazione, il berlusca si tira fuori dal governo ke dovrà finire di svendere l`italia e alle prossime elezioni tra 14 mesi si ricandiderà rimettendo in sordina i ministri finti dissidenti tra le sue fila. Siamo dei teledipendenti masokisti all`inverosimile, perké domani letta incasserà la fiducia già predisposta da napolitano ke per sicurezza ha prontamente nominato i senatori a vita. Su una cosa dò ragione al berlusca, siamo dei poveri cog..... condoglianze ai cittadini italiani, l`italia é morta 32 anni fa e non ce ne siamo accorti

alex bottari 01.10.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento

1200 giorni di media per una causa? che ottimismo!

mio padre ha un'ennesima udienza per invim ed imposta di registro del 1984, si riferisce ad imposte di 29 anni fa! fortunatamente conserva tutto, ho preso le scartoffie dalla cantina, ho tolto gli escrementi di topo ed ho studiato pacchi di fogli scritti a mano e con la macchina da scrivere, appunti di ragionieri defunti, scarabocchi di avvocati già pagati non so quante volte, ricevute di pagamento in lire che non ti ricordi neanche più come si leggono.

10.585 giorni! ho vinto qualcosa?

nike di samotracia.. Commentatore certificato 01.10.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non riesco a capire come sia possibile che un solo operaio, un solo impiegato, disoccupati o con un lavoro, possano votare per questa gente che negli anni li hanno via via decimati. E' come se ogni volta pensassero: mi è andata bene, hanno perso il lavoro altri. E così i superstiti continuano in attesa che tocchi a loro. I sindacati! Eh, i sindacati .... sono serviti davvero! Tra parentesi, quanti sindacalisti ci sono in Italia? E per chi votano? Indovinate ....

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 01.10.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma il problema non era l'articolo 18 ?

gabriele lasca, fabriano Commentatore certificato 01.10.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo alle battute finali della sceneggiata che dura da qualche mese. Ormai tutti hanno perso la maschera, tranne Beppe che coerentemente da anni mette in guardia gli italioti della realtà che si andava tristemente palesando, E Antonio Di Pietro

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 01.10.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

- 22 aprile 2013, messaggio nel giorno del giuramento: "Ho il dovere di essere franco : se mi troverò di nuovo dinanzi a sordità come quelle contro cui ho cozzato nel passato, non esiterò a trarne le conseguenze dinanzi al paese".... Giorgio Napolitano
Presidente ????!!

Biagio Cantarella, FIRENZE Commentatore certificato 01.10.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

quindi abbiamo avuto l'ufficialita, pdpdl finalmente sposi alla luce del sole, non c'è più bisogno di fingere...basta incontri clandestini, un bel matrimonio celebrato dalla ceei!

evviva gli sposi!

sarà dura...

paoloest21 01.10.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fare impresa in Italia è impossibile perché una classe politica corrotta, veduta alle banche d'affari internazionali e imbeccata dalle élite mondialiste ha deciso di SMANTELLARE IL TESSUTO PRODUTTIVO, basato in primo luogo sulle pmi.
Le pmi, gli artigiani, i commercianti sono vessati da una pressione fiscale insostenibile e da normative bizantine.
La DISOCCUPAZIONE creata ad arte (così come l'immigrazione clandestina, surrettiziamente incentivata) è il nuovo modo di fare svalutazione competitiva, non potendo più svalutare la valuta (l'Euro è valuta straniera per tutti i Paesi che vi hanno aderito): la disoccupazione fa scendere il potere contrattuale dei lavoratori, i salari e i diritti.
Intanto i capitalisti straccioni (anche detti "capitani coraggiosi") che hanno fatto i soldi con l'appoggio della Casta politica e delle banche amiche (cosiddette "di sistema": prima Mediobanca, poi soprattutto Intesa Sanpaolo e Unicredit; ma anche MPS e altri non hanno scherzato) e bruciando allegramente decine di migliaia di posti di lavoro, vengono lasciati saccheggiare e spolpare quel che resta, in attesa che i fantomatici INVESTITORI INTERNAZIONALI (la propaganda di Regime vuole che tutti noi li si invochi come la panacea) vengano a prendersi in saldo quel che ancora vale (a partire da Eni, Enel, Finmeccanica, Poste Italiane) ingrassando i politici della Casta e gli advisor (delle banche amiche di cui sopra) e trovando una situazione estremamente favorevole: lavoratori disperati che per provare a sopravvivere sgomitano tra loro per accaparrarsi (che culo!) un contratto precario da sfruttato, sottopagato, tartassato e senza garanzie.
E la complicazione normativa? E le vessazioni fiscali? E le tariffe delle forniture?... No, vedrete che gli "investitori internazionali" viaggeranno su un canale diverso: per loro, anzi, un'Italia come Bananas sotto tutela del FMI è un vantaggio. Il Letta-nipote li ha certamente rassicurati in questo senso, nei think tank dove costoro si riuniscono.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 01.10.13 20:23| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trolliniiiiiiiiii...dove siete?
Letta respinge le dimissioni!!!
Altra prova che non doveva il m5* allearsi con il PD-L!
BUFFONI
BUFFONI
BUFFONI
BUFFONI
BUFFONI
BUFFONI
BUFFONI
BUFFONI
Che schifo!!!!!
Allora la fiducia in parlamento è:
UNA BUFFONATA!!!!!!UNA BUFFONATA!!!!!!
UNA BUFFONATA!!!!!!UNA BUFFONATA!!!!!!

oreste m******, sp Commentatore certificato 01.10.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

dal corriere

""Letta respinge le dimissioni dei ministri Pdl""

....

paoloest21 01.10.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo italiano deve ancora patire, il cammino verso la presa di coscienza è lungo. Siamo un popolo di singolarmente furbi e collettivamente idioti. Abbiamo bisogno di te, caro Beppe, per il nostro futuro!

gianfranco R., Asti Commentatore certificato 01.10.13 20:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

aprire un'impresa e' da pazzi oggi in Italia e per chi un 'attivita' ce l'ha e' una lotta quotidiana stare a galla e mandarla avanti. A parte le tasse e le spese incredibili ma la burocrazia ti massacra. Nell'era telematica produciamo una montagna di scartoffie inutili quando tutto puo' essere semplificato.
Ai nostri governanti interessa un tubo dei nostri sacrifici, il lavoro e' fermo, non si assume personale perche' il loro costo e' esorbitante, i consumi sono calati. Hanno permesso ai cinesi di farci concorrenza sleale e alla fine questo e' il risultato. Non riesco a capire come fanno a Roma a non rendersene conto del disatro in cui hanno portato questo paese, questi non hanno dignita', si venderebbero la famiglia per avere la poltrona attaccata alle chiappe. E' vergognoso vedere persone che si sono odiate fino a ieri fare alleanze e sotterfugi per tenere in piedi un governo che non si regge piu', tutto per prolungare la loro permanenza sul cuscino di velluto. A loro del paese che muore interessa niente pensano solo a se stessi ma e' finita la festa, tutti a casa. Paasi lunghi e ben distesi!

WM5S

BUONASERA BLOG!


SEMPRE AVANTI BEPPE, NUOVI SCENARI SI STANNO DELINEANDO ORA BASTA ASPETTARE LE RISULTANZE DEL MPS. I LADRI DEVONO ANDARE A CASA TUTTI.

claudio dal col 01.10.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

...stavo per scrivere ben altro commento quando ad un tratto ho avuto come un'illuminazione,per quanto amara,e credo che questa sarà l'ultima volta che scrivo. Non per colpa di M5S,che ha fatto e sta facendo un ottimo lavoro,non per colpa della situazione difficile,da cui con la giusta determinazione e gli opportuni presupposti si può cercare di uscire...ma per la prima volta da tanti anni ho realizzato che questi sono gli italiani...questi sono i loro limiti e questa è l'unica vera ragione per cui le cose non cambieranno.E allora basta arrabbiature e credere nelle favole, Beppe ci hai provato ma l'impresa era oggettivamente impossibile. Non si può andare contro il DNA di un popolo. In qualsiasi altro paese europeo non sarebbe successa una frazione delle cose per cui in apparenza ci indigniamo ogni giorno, semplicemente perché non fanno parte di loro. Dico in apparenza perché quando poi si tratta di fare veramente qualcosa per cambiare nessuno è disposto a farlo,anche quando si tratta di una cosa piccola come dare un voto.E allora viene fuori la vera natura di un popolo che a parole chiede l'onestà e poi quando la vede dimostrata nei fatti la rifugge. Rabbrividisco. Beppe ti capisco. E' giunta l'ora di mandarli a fare in culo. Ma non i politici, gli italiani.

Andrea Romano 01.10.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietrificati sono anche quei milioni di italiani a cui questa situazione sta bene anzi benissimo. Per esempio i grandi Evasori Fiscali o i Mafiosi o i Leccaculo o i Ruffiani e gli STUPIDI ... Milioni che voteranno sempre questi Vampiri. Quindi caro Grillo..... SVEGLIATI E INCHIODALI CON L APPOGGIO ALLE TUE CONDIZIONI CHE DEVONO PREVEDERE UNA SUPERPATRIMONIALE SU QUEL 10% CHE HA IL 50%

Luigi P. Commentatore certificato 01.10.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, FORSE AVRAI UNA SECONDA POSSIBILITA´DI CACCIARE PER SEMPRE IL PDL E POI ANCHE IL PD, CHE FAI TE LA LSCIA SCAPPARE ANCORA?

HAI URLATO PER ANNI CONTRO LA LEGGE ELETTORALE DETTA IL PORCELLUM ED ORA TI SERVIREBBE! TROPPO COMODO VECCHIO MIO,DATTI UNA MOSSA VEDI DI ESSERE QUELLO CHE DICEVI DI ESSERE, UNO A CUI PIACE LA LEGALITA´E LA TRASPARENZA!!!!!!!

patrizia l. Commentatore certificato 01.10.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Criminali in parlamento.

http://www.youtube.com/watch?v=EXm7084qxfc

(Soundtrack: Matrix)

Basta Ladri channel 01.10.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
La borsa oggi ha ripreso un 3%.
Strano????
Noo, è chiaro che anche in borsa oramai si aspettano la caduta del governo e la prospettiva di ritornare alle elezioni ha dato nuovo slancio al mercato.

mario 01.10.13 20:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà l'ennesima farsa ma Angelino ricorda un pochino Ciano quando capito che il tempo del suocero era finito sperava che sacrificato il duce l'Italia avrebbe accettato di andare avanti con i vecchi "bravi" gerarchi.
Angelino Cianino noi non dimenticheremo che eri il bottone della giacca di Silvio..!

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 01.10.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

il teatrino è servito
perché nulla cambi

barbara f. Commentatore certificato 01.10.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Mi guardo intorno, e vedo gli italiani che investono!!
Investono nei giochi piú disparati,
Gratta e perdi,
Lottoenalottosuperenalotto
Videogiocovideopokervideoscommesse
Ecc ecc ecc
L'italiano è malato di mente,
Non sarà un partito a guarirlo, e purtroppo nemmeno un movimento,
Solo la miseria nera e la fame, lo potrà risvegliare,
I giovani senza lavoro, vedono i genitori tentare la fortuna !!!!!
Bell'esempio.

Franco Losini 01.10.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Al signor Casaleggio faccio rispettosamente notare che se cambia la legge elettorale, senza radicamento nel territorio, il M5S rischia di fare un fiasco pauroso. Caro amico chi appare in televisione parla a milioni di persone chi comunica nel Web invece ha pochi ascoltatori. Se tutto andrà a puttane voi due andrete in giro con la scorta a vita. Meditate, meditate gente.

annunziato l. Commentatore certificato 01.10.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALFANO! I MORTACCI TUOI!

Enzo Spataro 01.10.13 20:00| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se e' vero che 5+++++ vota la sfiducia al governo letta in questo momento che bisogna cambiare il porcellum almeno quello, io alle prossime eventuali elezioni sicuramente andro' al mare anche se fara' freddino. mi dispiace ma non ho sete di potere ma di sicurezze. peccato si volatizza un sogno.

dario lampa 01.10.13 19:59| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grillo dice: se alle prossime elezioni gli italiani non mi daranno la maggioranza e continuano a votare PDL e PD-L io mollo tutto e me ne vado dall’Italia.Complimenti, e ci lasci tutti nella merda. Attenzione Grillo se qui andrà tutto a puttane non pensare di salvarti perché c’è ne anche per te. E mi spiego. Non vi è alcun dubbio che in italia vi sono milioni di persone che sono contro la nostra classe politica che sappiamo di che forza è e che questi milioni di persone si sono accostati al M5S per mancanza di alternative credibili. Tu hai il merito di aver attirato nel movimento questi milioni di persone moltissime delle quali sono di sinistra. Queste persone se avessero avuto contezza che i loro voti sarebbero finiti in frigorifero stai certo che non avrebbero mai e poi mai votato M5S. La frammentazione dell’elettorato che al momento vede tre grossi poli uno dei quali quello del delinquente psiconano che, nonostante tutto quello che ha combinato, sta combinando e combinerà, i sondaggi lo vedono al primo posto, dovrebbe farti riflettere sul fatto che nel nostro paese vi è almeno il 30% dell’elettorato (dai 9 ai 10 milioni di persone) che è della forza di Berlusconi. Se tu e quel cervellone di Casaleggio pensate che alle prossime elezioni il movimento riuscirà ad attirare anche solo un elettore di quei 10 milioni di s….zi vi sbagliate di grosso. Nella migliore delle ipotesi, se la corte costituzionale non arriverà in tempo a dichiarare incostituzionale l’attuale legge elettorale si potrà sperare di vincere solo alla camera. E al senato? Naturalmente per coerenza il M5S sarà costretto, da te e Casaleggio, ancora una volta a non fare alleanze. Intanto il PDL e il PD-L mettendo in campo alcuni personaggi un po’ più presentabili si alleeranno definitivamente mettendola in c… o a quei milioni di italiani che avevano sperato in un cambiamento aderendo al M5S.

annunziato l. Commentatore certificato 01.10.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ALTARE DELLA PATRIA III PARTE
DOBBIAMO DIRE BASTA CON FORZA E FERMEZZA! Siamo naufraghi e ci rimane un'unica scelta da compiere: cercare di sopravvivere o arrendersi e smettere di lottare. IL MOVIMENTO 5 STELLE E' E RIMANE L'ULTIMA STRADA DA INTRAPRENDERE PRIMA DELL'ABISSO, I PARTITI MORTI ED INCONCLUDENTI DECRETERANNO NON SOLO LA NOSTRA MORTE SOCIALE ED ECONOMICA MA ANCHE QUELLA DEI VOSTRI CARI E DI CHI VI STA INTORNO. O SI RISORGE COME COLLETTIVO O PERIREMO INDIVIDUALMENTE, SENZA DISTINZIONI. L'alba di un nuovo giorno colorerà il cielo del bel paese e cinque stelle indirizzeranno i nostri cuori. Divulgate il pensiero, condividete, non rimane molto tempo. Per mio figlio, per la mia terra, per i miei ideali ... non un passo indietro!!!!!!!!
SEMPER FIDELIS, SEMPER FIDELIS.

diego marchi, Nonio Commentatore certificato 01.10.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono pochi i veri ITALIANI,tra questi c'è sicuramente BEPPE GRILLO!
***** GRAZIE *****

Nicola O., tempio pausania Commentatore certificato 01.10.13 19:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ho visto il video "pirata" delle votazioni della commissione cultura è raccapricciante.
Si, se ne fanno di cotte e di crude, lo sappiamo, lo so, ma certe volte, come in questo caso la rabbia di vedere il Galan e quelle quattro stupidine che partecipano al voto alzando la manina a comando mentre ognuno di loro fa tutt'altro (vorrei dire alla Boldrini che anche questo è un uso non solo del corpo ma ben peggiore della mente delle donne)...continuo ed è per questo che in Italia stiamo messi male ,anche perchè vorrei sapere nome e cognome di quelle stupidine, vorrei sapere chi le ha nmesse in quella commissione, tutto in questo è la differenza io ho i figli (ce ne sono tanti altri) che ne sanno più di quelle stupidine ma sono senza lavoro e quelle figlie della politica si beffano di noi. Toglietemeli/e tutti/ dalle palle sono incazzato.

giovanni 01.10.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

PER TUTTI E PER NESSUNO

[...]
"Chi ci ha ridotto così sono i partiti che si sono avvicendati negli ultimi 20 anni: il pd e il pdmenoelle, i gemelli del crack."
[...]

Questo lo sappiamo!

ciò che pare non sappiamo, è come liberaci di loro.

I NO TAV CI STANNO PROVANDO E SONO ETICHETTATI COME "TERRORISTI"

Noi sappiamo che NON riusciremo a liberaci di costoro, per colpa degli italiani: il M5S sta facendo tutto il possibile, ma ve lo hanno detto i nostri splendidi portavoce: "se non interverranno massivamente gli italiani, non possiamo farcela da soli".

Cosa vorrebbero da noi i nostri portavoce?

Vorrebbero una bella sfilza di concerti e noi sotto a cantare "Bella ciao"?

Vorrebbero un bel concerto con la passerella di cantanti famosi per rallegrarci con qualche ora di "schitarrate"?

Vorrebbero un altro bel V-DAY? Forse, ma solo per rincuorare i depressi.

Vorrebbero che ci facessimo trattare come i NO-TAV che pur essendo gente dal cuore di leone, da soli non ce la fanno? Non credo proprio.

Abbiamo solo un mezzo per liberarci della feccia politica: ridurli alla fame, indebolirli, per poi annichilirli con un solo ceffone e spogliarli di tutto ciò di cui si sono appropriati, che altro non è che l'argenteria di famiglia degli italiani.

Come indebolirli?

Sono 8 anni che lo scrivo e non ce la faccio più a ripeterlo, quindi se alle prossime elezioni non otterremo il 51% alla Camera e al Senato, spero che Grillo sciolga il M5S!

Io purtroppo penso che il Popolo Italiano, questo Popolo Italiano, debba morire e forse, forse ne rinascerà un altro, che non sarà quello che noi conosciamo.

Grazie Grillo!


ancora una volta alla finestra a guardare inerti il gioco di Berlusconi . tra le altre cose vengo a saperenche forse la giunta non fara' in tempo a votare la decadenza di B da senatore. questo e' troppo, non ho votato M5S per questo, pretendo che si faccia una consultazione al ns interno. cosa sta diventando il M5S un movimento da centro sociale?

pat z., portomantovano Commentatore certificato 01.10.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno pensava che esistessero dei "fedeli" a Berlusconi? Certo, finchè era in auge. Solo per soldi, solo per quei maledetti soldi che se non li avessero potrei capire. Ma nel pdl il più povero è quantomeno benestante. I traditori mi fanno sempre provare solidarietà per il tradito. In questo caso mi risulterà difficile ma chi non segue il capo non lo sopporto a meno che non lo faccia in tempi e per motivi non sospetti.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 01.10.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

L'ALTARE DELLA PATRIA II PARTE
"Abbiamo abolito la parola IMU" decantava il sig. Alfano trionfante ... peccato che è stata istituita una service tax ( col compito di mascherare e nascondere l'IMU stessa), IVA sale al 22% quindi vita più cara per tutti a partire da oggi. Ed i famosi tagli agli sperperi? I rimborsi elettorali che Gargamella Bersani e Letta volevano rivedere che fine hanno fatto? REGOLARMENTE INCASSATI in barba alla situazione dell'italiano medio qualunque. Oggi in Italia si muore di tasse, si muore di fallimento di piccole e medie industrie, si muore di evasione fiscale perchè ( ed è solo un esempio) il dentista di turno che non fattura si arricchisce e non paga nulla allo stato ed il cliente ovviamente attratto dallo sconto non ha nessun interesse nel fatturare. Ritorniamo al solito biscottino per il cane: il sollievo del risparmio effimero del singolo che tira a campare grava sulla collettività se decine di migliaia di professionisti si comportano allo stesso modo. Badate bene, non voglio generalizzare ci mancherebbe, ma date un occhio alle rilevazioni degli organi competenti per farvi un'idea: notai che dichiarano meno dei propri impiegati, orefici sotto la soglia di povertà, industriali che invocano la cassa integrazione e poi fan fare straordinario appena questa termina. Oramai siamo al punto di evadere per sopravvivere e non si può certo biasimare colui che lo fa ( intendo il povero operaio o disoccupato). Con quale immorale pretesa coloro che ci amministrano pretendono da noi onestà ed integrità se quotidianamente danno l'esempio opposto. Tirano a campare, fan finta di litigare, si scambiano all'opposizione e RECITANO solo per il loro unico dio: il denaro. BASTA!!!! DOBBIAMO DIRE BASTA CON FORZA E FERMEZZA! Siamo naufraghi e ci rimane un'unica scelta da compiere: cercare di sopravvivere o arrendersi e smettere di lottare. CONTINUA

diego marchi, Nonio Commentatore certificato 01.10.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Neanche una virgola fuori posto.... Riduzioni stipendi (oltre il mio ho decine di conoscenti e amici a cui è capitato).. aumento continuo di tasse,benzina ed imposte messe e tolte.. Sindacati ed equitalia si contengono il primato di affondare le PMI... Ci vorrebbe una guerra.. Storicamente è' provato che in ogni dopoguerra vi è' solo crescita (?)....

Paolo bernardi 01.10.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Pennivendoli e PLTC, tutto i media vi sono serviti ma tutto resterà ai posteri e a chi vorrà capire, con le vostre chiacchiere avete distrutto tutto, sperate di non essere chiamati in un futuro imminente a rispondere dei danni causati al popolo degli onesti.

noi siamo noi 01.10.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

L'ALTARE DELLA PATRIA
Simbolo d'unità nazionale, di lotta, sacrificio estremo, onore, ideale superiore e via discorrendo. Chi lo ha potuto ammirare dal vivo come il sottoscritto non è stato certo immune alla sensazione di magnificenza in grado di trasmettere. Ad oggi, l'orgoglio provato in quegli attimi si è del tutto rarefatto. Italia sinonimo di paese della furbizia ( di pochi e potenti) a discapito di molti, ossia tutti noi cari cittadini... persino voi piddini e piddini+L, che credete nel sistema partitocratico attuale, perchè forse ne traete una sorta di vantaggio ( come il biscottino dato al cane) oppure siete in buona fede e vi affidate a "navigati esperti della politica" perchè un semplice cittadino non ha i mezzi per governare. La campagna denigratoria verso il movimento è già iniziata, anche se per essere precisi non si è mai veramente arrestata del tutto ... anzi; sento dire da più parti: come si fa a dare il paese in mano a Grillo? La vera questione da porsi è come ci si può rifiutare di farlo? La nave tricolore non è solo in avaria, ma si trova già sul fianco e sta per inabissarsi definitivamente. Il tempo dell'attesa ha raggiunto il capolinea e chi ha creduto di temporeggiare nelle passate elezioni non può più permettersi di disperdere la propria preferenza per pd e pdl ( ho scritto correttamente ... DISPERDERE è esattamente ciò che accadrà al voto dato in questo senso, si perderà nella prostituzione politica che il corrotto o asservito di turno farà del vostro mandato). O si cambia od usciranno i titoli di coda. Deficit, economia e finanza ( non più decise dal NOSTRO STATO SOVRANO), disoccupazione, delinquenza, sperperi, oppressione fiscale non faranno che aumentare. La fantomatica crisi è un vortice inesorabile e, a scanso d'equivoci, ci siamo già tutti dentro e presto ( questione di giorni) anche la classe media ( di pd e pdl) se ne renderà conto. "Abbiamo abolito la parola IMU" decantava il sig. Alfano trionfante ... continua sotto

diego marchi, Nonio Commentatore certificato 01.10.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Il Paese ha le fondamenta marce e ci sta crollando addosso pezzo dopo pezzo e..si salvi chi può.. direbbe qualcuno.! Queste sono oramai certezze e non più "fantasie" come forse qualcuno (io per primo) pensavo solo qualche tempo fa. Ma cazzo, io qui ci sono nato, ho lavorato onestamente per decenni e ancora lavoro (anche se sempre con più precarietà e incertezze). Ho messo su famiglia e con sacrifici sto facendo studiare i miei figli ai quali ero convinto di poter assicurare un futuro che potesse essere migliore del mio, come ha fatto mio padre con me. Mi sono forse sbagliato..? No! Non mi sono sbagliato. Così come non si sono sbagliati tanti, tantissimi altri onesti cittadini che come me, immagino, si trovano oggi a fare le stesse mie considerazioni. Credo che sia ben chiaro a tutti e come mai prima, che sono stati altri ad averlo commesso l'errore. Superando ogni decente limite, approfittando del consenso, mistificando ideologie, tradendo la fiducia, vomitando menzogne e facendo "incuci" ovunque. Coloro che avrebbero dovuto lavorare per il così detto "bene comune" e che si sono persi, fagocitati da un sistema malato e putrido che li ha inesorabilmente allontanati dalla realtà. E' quindi giunta l'ora del cambiamento, radicale, storico ed epocale se volete..ma del cambiamento. Finisco con il dirvi che, mentre scrivo, mi è venuto da pensare a cosa possano servire queste righe. Onestamente non ne ho idea. Ma al solo pensiero che molti di noi ci si possano ritrovare e condividere, mi da una carica ed una forza che credevo perduta..giuro.!

cesare m., Bologna Commentatore certificato 01.10.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO FACCIAMO IL TERZO VDAY COSÌ GLI FACCIAMO VEDERE AI TROLLONI E ALLE AGENZIE PAGATE DAI LADRI DI PARTITO CON LE LORO INDAGINI E PREVISIONI DI PERCENTUALI CHE SI INVENTANO SISTEMATICAMENTE PER LOBOTOMIZZARE GLI ITALIANI NON SOLO SULLE VOTAZIONI MA SU QUALSIASI ALTRO DISCORSO OVVIAMENTE CON FINTI GIORNALISTI STRAPAGATI E TV DI POTERE CHE COL CAXXO SIAMO SCESI CON I CONSENSI MA SIAMO VICINO AL 40% INVIADIAMO ROMA PACIFICAMENTE (OCCHIO AI PROVOCATORI) ARRIVIAMOOOOOOOOOO!!!! FORZA 5 STELLE!!!!

Mauro 01.10.13 19:50| 
 |
Rispondi al commento

che nessuno si illuda di votare a breve. Fino al 2018, a meno di una rivoluzione, non si voterà In compenso avremo tempo per organizzarci ......

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 01.10.13 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Siamo come gli orsi della luna.

Tenuti in vita ma solo per il loro sollazzo !
Non possiamo morire, ma nemmeno vivere !

Possiamo solo produrre, attaccati al nostro sondino naso gastrico, e consumare, non troppo, quel che ci suggeriscono i "nostri sogni" ovvero la TV e i suoi miti di plastica.

Esistiamo certo, ma non singolarmente, solo come massa, come un dato statistico, macroeconomico.
Prigionieri della paura di pensare in modo autonomo, terrorizzati di finire in una statistica come "marginale", lieve discrepanza, nemmeno "minoranza" ma addirittura "singolo caso" umano (orrore).

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.10.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto caro coetaneo
un governo CINQUE STELLE
con
COMMISSARI CHE DEPURINO TUTTI I CORROTTI E I CORRUTTORI
oppure
comissariamento europeo con un governo fantoccio ?

Italiani a voi la scelta !

Rosa Anna 01.10.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Da rimanere di sasso!
PS: quand'è che manifestiamo per chiedere le dimissioni di Letta, Napolitano e del Governo?????

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 01.10.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento

Grazie per il bel post.
Vorrei aggiungere che anche i nostri capitalisti(quasi tutti i veri ricchi) hanno già deciso di mollare l'Italia nel pantano.Nessuno alza LA VOCE PER LE SVENDITE DI STATO che pagheremo carissime nei prossimi decenni.Loro se ne stanno famelici in attesa per strappare le carcasse delle privatizzazioni(pomposamente dette liberalizzazioni)che gli permetteranno di sfruttarci facendoci pagare cari i servizi(su questi al momento non hanno la concorrenza dei cinesi!).
E'stato il tragico verbo seminato negli ultimi anni da bocconiani(servi del capitale)e corrieristi vari in primis.
Il signor porro in prima serata non ha battuto ciglio di fronte a un manager ENI che ipocritamente definiva come capitali necessari le svendite all'estero.
SIGH

claudio 01.10.13 19:37| 
 |
Rispondi al commento

A quanto pare alcuni del pdl hanno abbandonato berlusconi e vogliono votare la fiducia a questo governo abusivo.

Voi pensate lo fanno perchè sono responsabili?

NO, LO FANNO PERCHE' NON VOGLIONO PERDERE LO STIPENDIO, nel frattempo l'Italia continua con questo governo di m....

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 01.10.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

VADO A VIVERE IN CAMPAGNA, IN CULO AD EQUITALIA E AI NOMINATI

Che mi possono fare più?

La sanità, tanto già non funziona. Se starò male andrò al pronto soccorso,
o mi farò ricoverare. E quando dovrò morire, morirò.
Avete voglia d'invocare Dio, o di fare gesti scaramantici.
Quando arriverà il momento, il dolore e il terrore è garantito, a chi non
crolla fulminato.

Mi sento così in pace, ora!
Così sano e lucido.
Così libero!

Me ne sono andato a vivere in un casolare abbandonato, un rudere adattato.
Non ho nulla di intestato. Equitalia che cazzo mi può fare ora?

Mangio in bianco.
Mezzo chilo di pasta ogni 2 giorni, 50 centesimi. Come ai tempi del
dopoguerra.

Mangiare poco fa bene alla salute. Sono così bello adesso e in buona
salute, che me lo sognavo prima. Vesto dignitosamente, roba del passato.
Ora sono magro e persino elegante. Vado in giro in bici.

Non sono un barbone, ma mi hanno rotto il cazzo. Ora che ho capito che non
c'è nulla da fare, possono fare quel che cazzo gli pare il governo,
l'europa, le banche, le tasse!

Mi godo l'aria pura della campagna!
E non mi annoio mai!
Se uno capisce cosa è la vita, non sente scompensi, nè deve dimostrare
nulla!
Chi si suicida per equitalia ha creduto allo stato italiano, come dei
bambini. Non si può usare la propria casa come garanzia, se il gioco è
truccato, fatto per farti fallire!

L'Italia sarà commissariata dall'UE? E che mi fanno? Mi mettono all'asta il
rudere? Non ho bot nè nulla. Per me adesso può solo cascare il mondo per
risorgere dalle macerie!
berlusconi fa bene a fare muoia sansone con tutti i filistei, forse si
smetterà di tirare a campare!

Gli italiani capiranno che non funziona più il machiavellismo, il
clientelismo e la mafiosità, quando le pensioni e gli spipendi ai
dipendenti pubblici, non saranno versati.
Gli vanno bene le finanziarie, e i compro oro? Le slot machine, ovunque? La
cocaina nell'aria e nelle fogne? Gli va bene così?

VADO A VIVERE IN CAMPAGNA, IN CULO AD EQUITALIA E AI NOMINATI

gennaro esposito 01.10.13 19:36| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Solo un pazzo può avviare un'attività in Italia"
VERISSIMO !!!
C'è solamente una GRANDE eccezione :
le società concessionarie delle slot-machines sono
vere MULTINAZIONALI ed hanno investito MILIARDI di euro in Italia, "avviando moltissime loro attività". Fanno "girare" circa 80-90 MILIARDI all'anno. Terzo fatturato dopo ENEL e Agip.
"Favorite-Aiutate" dal parlamento italiano che nel 2008, grazie a "direttive parlamentari" ha approvato "variazioni RETROATTIVE" al Contratto-Concessione originario del 2004. Così facendo quelle "penali" previste, in caso di inadempienze contrattuali, che avevano portato la Guardia di Finanza a fare un accertamento di 98 MILIARDI di euro, confermato dalla Procura della Corte dei Conti, sono state praticamente "annullate" e, se non interviene l'attuale Parlamento, nella sentenza dell'Appello, se la caveranno con circa 400 MILIONI !!
Tutto ben spiegato nel sito del "Comitato 98 miliardi"
comitato98miliardi.altervista.org

vincenzo matteucci 01.10.13 19:34|