Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Oceano Pacifico è morto

  • 752


Garbage Island, l'isola di plastica
isola_plastica_oceano.jpg

"L’oceano Pacifico è morto, è svuotato di ogni vita. Ci sono solo rifiuti e barche per la pesca industriale intente a saccheggiare accuratamente quel poco che è ancora rimasto. Sta facendo il giro del mondo, sui media di lingua inglese, il racconto struggente, tragico e a suo modo poetico di un marinaio, Ivan Macfadyen, che ha ripetuto la traversata del Pacifico effettuata dieci anni fa. Allora fra l’Australia e il Giappone bastava buttare la lenza per procurare pranzo e cena succulenti. Stavolta in tutto due sole prede. Dal Giappone alla California, poi, l’oceano è diventato un deserto assoluto formato da acqua e rottami. Nessun animale. Non un solo richiamo di uccelli marini. Solo il rumore del vento, delle onde e dei grossi detriti che sbattono contro la chiglia. Il racconto di Ivan Macfadyen, vecchio marinaio col cuore spezzato dopo 28 giorni di desolata navigazione nel Pacifico, è stato raccolto dall’australiano The Newcastle Herald ed è stato variamente ripreso da decine e decine di testate, tutte in inglese. Macfadyen ha navigato con il suo equipaggio a bordo del Funnel Web sulla rotta Melbourne - Osaka – San Francisco. Dice di aver percorso in lungo e in largo gli oceani per moltissimi anni, dice di aver sempre visto uccelli marini che pescavano o che si posavano sulla nave per riposarsi e farsi trasportare. E poi delfini, squali, pesci, tartarughe… Stavolta nulla di tutto ciò: nulla di vivo per oltre 3.000 miglia nautiche. Unica apparizione, poco a Nord della Nuova Guinea, quella di una flotta per la pesca industriale accanto ad una barriera corallina. Volevano solo il tonno, tiravano e ributtavano in mare – morta – ogni altra creatura marina. E poi la parte più allucinante del viaggio, quella dal Giappone alla California, costantemente accompagnata dalla gran quantità di rottami trascinati in mare dallo tsunami del 2011, quello che ha innescato la crisi di Fukushima. Rottami, rottami grandi e piccoli ovunque: impossibile perfino accendere il motore. Rottami non solo in superficie ma anche sui fondali, come si vedeva chiaramente nelle acque cristalline delle Hawaii. E poi plastica, rifiuti di plastica dappertutto. Nel racconto di Ivan Macfadyen un solo elemento è direttamente riconducibile ai tre reattori nucleari in meltdown sulla costa giapponese: dice di aver raccolto campioni destinati ad essere esaminati per la radioattività e di aver compilato durante il viaggio questionari periodici in seguito a richieste provenienti dal mondo accademico statunitense. Però non si può non pensare a Fukushima quando Macfadyen afferma che nelle acque del Giappone il Funnel Web ha perso il suo colore giallo brillante e quando dice che uno dei pochissimi esseri viventi incontrati dal Giappone alla California era una balena che sembrava in fin di vita per un grosso tumore sul capo. Il Pacifico è morto – si è rotto, per usare l’espressione di Macfadyen – e l’ha ucciso il genere umano, che sta al pianeta come una nuvola di cavallette sta ad un campo di grano. Macfadyen, raccolta il The Newcastle Herald nel seguito della storia, non ha voluto rilasciare altre interviste dopo quella che ha fatto così tanto rumore. Desidera però che il mondo sia consapevole di quanto egli ha visto. Accontentiamolo." Blogeko

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day

Potrebbero interessarti questi post:

Un giorno particolare
La Coldiretti contro l'inceneritore
I fumi della Food Valley

26 Ott 2013, 10:24 | Scrivi | Commenti (752) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 752


Tags: blogeko, ecologia, Garbage Island, isola di plastica, Mac Fayden, Oceano Pacifico, plastica, rifiuti

Commenti

 

http://www.all4animals.it/2013/11/25/olanda-balena-trovata-morta-aveva-20-chili-di-plastica-nello-stomaco/

Luca Di Pietro, Alba Adriatica Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 25.11.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Una doverosa e non più prorogabile attenzione da parte di tutti. E' ormai chiaro a tutti che il nostro pianeta non è più in grado di correggere tutti gli errori del genere umano. E' sicuramente il tempo che attraverso le Nazioni Unite si pensi a come rimediare. Penso che tanti uomini e tante donne siano stanchi di essere bombardati da problemi di natura economica e religiosa. Troppo poche le persone che hanno fatto della salvaguardia della salute del pianeta una loro ragione di vita. Credo che se tutta l'umanità fosse concentrata ed attenta alle sorti della Terra, sono sicuro che molte di queste disgrazie sarebbero risolte. Come facciamo a convivere da anni con un isola di rifiuti galleggiante sull'oceano pacifico??? Possibile che non ci siano i presupposti per un interesse mondiale per questo? Tutti dobbiamo sforzarci affinché i popoli si concentrino per i futuro della nostra madre terra e per il futuro dei nostri figli.

andrea c., valbrembo Commentatore certificato 03.11.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Provate a leggere questo articolo dopo avere letto la lettera capo pellerossa Seattle Capriolo Zoppo all’allora presidente degli Stati Uniti (visualizzabile ad esempio all'indirizzo http://francescodipalo.wordpress.com/2011/12/02/lettera-di-capriolo-zoppo-1854/)... fa venire la pelle d'oca.
Tutto deriva dalla totale perdita di valori e non intendo fare retorica!
Gli Stati ed i governi sono staccati dalla realtà e non rappresentano più nessuno.
Serve una figura spirituale e carismatica per iniziare questa santa rivoluzione dal basso da parte di tutti i popoli uniti.
Spero che papa Francesco legga queste righe e colga l'occasione per intervenire anche con azioni estreme verso chi detiene il potere del mondo, proprio come farebbe un certo... San Francesco d'Assisi, perchè non basta solo il nome Francesco!

Luigi Crocetti 02.11.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

farei vivere gli amministratori Italiani e gli imprenditori irresponsabili a 10 metri da questo

http://www.youtube.com/watch?v=3_U8zh-7TpI

antonello c., pescara Commentatore certificato 01.11.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

quello che ho letto sul Fatto Quotidiano è grave Beppe, mi riferisco al tuo colloquio con i senatori.
non ci sto a diventare una forza che parla alla pancia delle persone per mero calcolo elettorale.
trasformerai il movimento in lega nord? allora tanto vale che parli male anche di noi meridionali... fai un sacco di voti anche con quello

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 31.10.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

ieri ho visto un documentario sulle maldive: pare che ci sia un isola dell'arcipelago interamente coperta da rifiuti. ci seppelliremo vivi.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 30.10.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

destra sinistra, destra sinistra, destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra,destra sinistra....

SPEGNETE LE TV STANNO CONTINUANDO A PRENDERSI PER L CULO.. LA TV E TALK SHOW HANNO UCCISO L'ANIMA E LA POLITICA GENUINA.... PER RAGGIUNGERE CIO CHE HANNO GIA DECISO..

(NUOVO ORDINE MONDIALE)

SOLO M5S!!

sandro b. Commentatore certificato 29.10.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno se così si può ancora dire dopo tutte le notizie che ricevo sul mondo animale .tra violenze sessuali con animali e torture di ogni tipo su cani gatti pecore uccelli delfini balene leoni elefanti ecc..Mi chiedo se la prigione a vita sia sufficiente o se è ora di introdurre la pena di morte qui in Italia e nell unione europea?? se qui abbiamo problemi di spazio nei carceri credo proprio che dopo avere anche la pena di morte risolviamo anche quel problema .uccidi pena di morte ! violenti pena di morte! torturi gli animali pena di morte! derubi al governo pena di morte ecc... spero di avere come regalo x natale il rinnovo della giustizia con pena di morte e non assoluzione dei reati grazie

Klelia Garofalo 29.10.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Non sembra vero leggere una notizia di questo tipo..Ma non resta che crederci visto anche la testimonianza del video. Stanno avvelenando il mare tra scarichi industriali e spazzatura di ogni sorta.Se poi aggiungiamo pesca indiscriminata e rifiuti tossici siamo alla fine! Possibile che nessun governo,nessun esercito o gruppi di scienziati trovino un rimedio definitivo? Cosa lasceremo alle future generazioni? Un mare morto? Un pianeta senza vita?

Alessandro Garofalo 28.10.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

nbnbn

Eposmail ,. Commentatore certificato 28.10.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

.......

Eposmail ,. Commentatore certificato 28.10.13 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Credo che sia inopportuno sottovalutare e snobbare Renzi. Sta ottenendo un grande successo toccando temi trasversali che suscitano interesse e passione in molti italiani. In fondo come nel nostro mivimento vi è una grande voglia di cambiare questa Italia. Per questo credo che sia opportuno cambiare strategia e non demonizzarlo, ma studiare come si possa trovare una via di collaborazione.

sergio Cenerini 28.10.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuano a dirci: ancora siamo in tempo ,ancora siamo in tempo ,ma dobbiamo ravvederci, ma è una colossale bugia. L'articolo dice chiaramente che il pianeta è agonizzante e chi lo governa non ne ha la più pallida idea, perché la classe politica che governa il pianeta non sa nemmeno se è viva o morta.Comunque possiamo stare tranquilli; non appena l'uomo sarà scomparso dal pianeta ,tempo mille, diecimila anni anni e la vita esploderà di nuovo perché noi non siamo un cazzo.

re a., barbara Commentatore certificato 28.10.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre all'Oceano l'intero pianeta è morto. fa avete postato una testimonianza con il trailer dell'ultimo film documentario di Jeremy Irone: TRASHED.
L'ho acquistato e visto. Non è più il tempo delle chiacchiere.
La natura si ribella sempre all'essere vivente che tenta di prevaricarla e ,l 'essere umano, con il suo agire da irresponsabile, ha oltrepassato ogni limite.
Siamo troppi e sono troppi i nostri rifiuti.
Vi chiedo di guardate questo film documentario. Continuare a far finta di nulla non è più possibile. Lo scaricherei su you tube in più parti ma non so come si fa, ma lo vendono in rete per poco.

Alessandra Mammola Commentatore certificato 28.10.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche le cose grandi muoiono,fortunatamente c'è l'uomo che aiuta all'evento,anche di se stesso !

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 28.10.13 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Ve ne siete finalmente accorti? Navigo in barca a vela da anni in lungo ed in largo. Noi velisti lo sappiamo da decenni. Mai nessuno che ci ascolti.
Ma ora viene il peggio, perché è il cielo ad essere stato riempito di detriti. C'è voluto un film per farlo capire al popolo ignorante che di nulla si preoccupa se non dell'ultimo IPhone.
Tra qualche decennio le orbite intorno alla Terra saranno piene di immondizia, micro pezzetti di missili e satelliti che ci imprigioneranno per il pericolo di essere colpiti da loro a milgliaia di km orari di velocità. Stiamo chiudendoci nella nostra stessa prigione, razza di imbecilli.

Paolo C., Roma Commentatore certificato 28.10.13 02:40| 
 |
Rispondi al commento

Questo dovrebbe farci capire che la crisi non è solo una crisi economica, ma umana, ambientale, climatica, di energia, economica, di valori, spirituale, una crisi del sistema terra-uomo-natura nel suo complesso......

L'oceano pacifico sta morendo ma io non penso che la Terra morirà, al massimo sarà la razza umana a essere molto ridotta da devastazioni climatiche e geologiche che noi stessi abbiamo creato. Io penso che la Terra sia in un flusso evolutivo, e arriveranno momenti, eventi planetari, che vivremo su scala globale e che permetteranno alla Terra di RIGENERARE SE STESSA; forse in questi eventi globali una parte di razza umana morirà; forse non lo so..... Penso che la Terra non sia destinata alla morte ma che anzi essa stia gia vivendo il suo processo evolutivo rigenerativo. Si alcuni oceani muoiono, sono pieni di rifiuti della stupidità umana; ma la Terra rigenererà se stessa entrando in dinamiche naturali universali che probabilmente non conosciamo e che permetteranno la sua rigenerazione; sara la razza umana che probabilmente subirà un suo ridimensionamento a partire da questa dinamica naturale che creerà eventi globali atti a guarire la terra dove deve guarire e a rigenerare la sua forza vitale. Dal mio punto di vista il futuro umano c'è, ma e' l'intero nostro modello di civiltà e di atteggiamento mentale ed emotivo che entra in CRISI PROFONDA, una CRISI CHE NON PUO CHE PORTARE ALLA MORTE DEL VECCHIO E NASCITA DEL NUOVO...... Più non comprenderemo la necessita di un nuovo modello di sviluppo umano, più ci ostineremo a vivere secondo un modello come quello attuale e più soffriremo..... Ed è una questione di economia, valori, consapevolezza, pensiero, esperienza, etc., che deve divenire nuova economia, nuovi valori, nuova consapevolezza, nuovo pensiero, nuova esperienza, etc., che siano in equilibrio armonico con il nostro essere e con la natura in tutto il suo insieme........

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 27.10.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rottami e inquinamento nei mari, sotto terra, sopra la terra, nei cieli, nelle leggi e costumanze dei popoli, della civile convivenza, dove più non si sa dove comincia il male e dove il bene. La sconfitta della guerra mondiale ha lasciato il campo a una civiltà dei consumi, ma che è più giusto chiamare "dei bovari e dei giudei" ed eccoci alla fine del viaggio. Indietro non si torna. Un solo americano c'ha provato: J.F. Kennedy! Andiamo a picco insieme a te America!

Mario Donnini 27.10.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

E se si pensa agli Organismi Internazionali, agli Accordi Internazionali che i governi sbandierano ai fetidi venti della globalizzazione per giustificare qualsiasi attività che faccia girare un pò di soldi senza nessuna cura verso il Pianeta e chi lo abita, senza nessun senso del limite e del futuro, non si può non ritenere che questo mondo sia governato da criminali senza scrupoli, e senza cervello, da fermare il prima possibile.

Roberto V., Recanati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Il lavoro deve realizzare l'individuo instaurando una simbiosi tra l' Uomo e la Natura. C'è bisogno di una rivoluzione che abbatta questo modello economico, oramai insostenibile sotto tutti i punti di vista, e instaurare un modello che permetta di vivere in armonia con ciò che ci circonda e secondo gli usi e costumi dei popoli consolidatesi nel corso dei secoli: un ritorno alle buone consuetudini di una volta che ci sono state estorte con il miraggio di un benessere illusorio: l'illusione di poter vivere al di sopra dei nostri bisogni e capacità distruggendo l'equilibrio naturale e la cultura dei popoli. La sovrappopolazione per esempio, è una delle conseguenze della rottura dell'equilibrio naturale, che , paradossalmente, potrebbe portare all' estinzione del genere umano.

Vincenzo S., Pomigliano d'Arco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.10.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Segue
ti con il mais anzi no MELIGA a testa in giù a guardare un pavimento di castagne, noci e nocciole.
Non portateci invidia !
Abbiamo due anatre felici di invecchiare con noi , quattro galline che sono innamorate di mio marito, non sono gelosa, sono vecchie, una ha sette anni e zoppica un pochino. Il gatto la teme. I conigli hanno una vita serena fino al loro destino. Si saziano con le verdure avanzate. Coltiviamo i topinambur e le rape solo per loro o quasi Qualche topinambur serve per la bagna cauda. Qualche rapa nei minestroni, nel riso e latte come le zucche, o sotto le vinacce per diventare "bordoni "" Per i gnocchi di zucca abbiamo un ingrediente segreto. Quest'anno dobbiamo ancora raccoglierle.
La regola di casa è non buttare mai niente: Esempio le bottiglie dei detersivi, diventano comode palette se hanno il manico. I detersivi, compriamo quelli in fiala, quindi le bottiglie c'è le regalano i vicini. Il lesso di vitello del pranzo
acquistato da un contadino che ha stalla qui vicino, regolare . 9 euro al kg + IVA Animalisti e vegetariani non detestatemi, ma il pranzo di ieri era coniglio, funghi e polenta, la polenta con la farina dell'anno scorso.
Abbiamo una fontana d'acqua di sorgente purissima a 5 metri............................. Be adesso so che mi invidierete, mi fischieranno le orecchie.
ps Il tutto è coltivato in meno di 1000 metri di terreno avaro di montagna .

Rosa Anna 27.10.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cotognata dura e gelatina di pere o mele cotogne.
Conservazione in vaso garantita per 5 anni, finisce molto prima. Mentre cuciniamo la cotognata. Prepareremo anche
la mostarda e la marmellata di zucca. La zucca apposita di polpa bianca che da cotta diventa un cristallo ambrato.
Gelatine di cotognata dura alla grappa e al limoncello . Mousse di mele cotogne cotta con vino bianco.
Assolutamente biologiche, delizie di Ognissanti.
Senza imballaggi senza inquinamenti. Si conservano anche in freezer per oltre un anno. Magari!
Freezer alimentato con energia elettrica da pannelli solari
Certo in città questi"" lussi "" non li potete avere.
Ieri abbiamo seccato due chili di funghi chiodini per i risotti, per le salse di noci, per intingoli e pizze.
I peperoni sono già seccati salvo quelli messi sott'olio. Quando verrà la prima brina si vendemmia sul balcone di casa : sessanta bottiglie di vino bianco garantite, senza additivi ne conservanti, solo acini pigiati. Noi beviamo poco. Molto usato negli arrosti,nel risotto con i funghi secchi, con il pesce. (Purtrwoppo il mare è lontanissimo, ci dobbiamo fidare del mercato. ) E regalato con gioia.
L'insalata del pranzo di oggi condita con aceto di mele. Quelle brutte. Raccolte dieci anni fa o perché casa di bachi o assaporate da calabroni felici. Create dal lavoro solerte di api nella primavera. Anche quest'anno si macineranno quel che c'è. Riposte in freezer o in vaso tutte le verdure dell'orto. Per salsa di pomodori e ragù esauriti i vasi.
Ne abbiamo consumate a iosa. Ci vorranno sei mesi per avere la prossima insalata di lattuga. Questi sono gli ultimi giorni di insalata di cicoria. n cantina ritireremo le patate. Adesso sono ad asciugare in solaio. Più tardi rape dopo i canonici due di di brina e barbabietole e porri le raggiungeranno coperti di sabbia raccolta dal fiume . Le cipolle prima di riporre le rape raggiungeranno le patate adesso sono appese in solaio con i
Continua

Rosa Anna 27.10.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

molti pesci e mammiferi muoiono nei mari e negli oceani per collisioni con navi a motore di ogni tipo e taglia. e la plastica ha devastato i mari: il mediterraneo è lastricato di plastica. e i frammenti di plastica, tanto più sono piccoli, e tanto più diventano delle bombe ecologiche piene di veleni, in quanto la plastica ha questa terribile peculiarità: più un pezzo di plastica è minuto, e più riesce a concentrare e attrarre sostanze tossiche che poi vi si concentrano. i pesci lo scambiano per cibo, lo inghiottono e non hanno scampo. e ogni anno decine di migliaia di cetacei muoiono uccisi da borse e altri oggetti di plastica vaganti per mari e oceani che ingoiano scambiandoli per prede. e poi ci sono i disastri delle piattaforme petrolifere come quello della BP e le petroliere che per incidenti vari riversano in mare una quantità immensa di petrolio. eppure le petroliere che affondano non sarebbero il primo fattore di sversamento di petrolio in mare, bensì il lavaggio degli scafi che secondo le ONG ambientaliste provocano la dispersione annua di 800000 tonnellate di petrolio in mare. armatori e petrolieri riconoscono l'esistenza del problema ma parlano di " solo " 100000 tonnellate di petrolio che finirebbero nei mari e negli oceani. che dite, se diciamo 400000 tonnellate di petrolio, ci prendiamo? povera Terra. e povere le 9 milioni di specie animali e vegetali che condividono con noi questo Pianeta ancora bellissimo, vere vittime innocenti dell'egoismo criminale delle multinazionali, delle banche, della massoneria e dei troppi politici a loro asserviti e dell'indifferenza che caratterizza la maggioranza degli esseri umani.

manuel barone 27.10.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

sono anni che le associazioni animaliste e ambientaliste denunciano i crimini e gli orrori della pesca industriale intensiva: ci sono da anni tantissimi pescherecci dotati di radar e attrezzature galattiche che imperversano nei mari e negli oceani di tutto il mondo, e che pescano con reti illegali che catturano ogni forma di vita riescono a attrarre. sono anni che scienziati e ONG ambientaliste dicono che ci sono troppe navi da pesca e che bisognerebbe ridurle. e che le i metodi di pesca illegali, secondo Greenpeace utilizzati da almeno un peschereccio su due, sono mortifere per gli ecosistemi marini e oceanici. le quantità e i ritmi di cattura della pesca industriale non consentono a moltissime specie di riprodursi. inoltre le catture accessorie, derivanti dall'uso delle reti ammazzatutto sopracitate, determinano questo orrendo risultato: una quota oscillante tra il 25% e il 33% di tutti i pesci pescati annualmente sul Pianeta vengono pescati, uccisi e buttati in mare come fossero spazzatura. alla devastante pesca industriale si aggiunge l'inquinamento; in mare finiscono i veleni derivanti dall'agricoltura industriale ( pesticidi, ecc. ) e i liquami tossici prodotti dall'industria. poi aggiungiamoci i rifiuti tossici sversati in mare dalle organizzazioni criminali ( e qual è la quantità? ) e le sostanze radioattive prodotte dalle centrali nucleari. secondo me, considerando che non esiste una tracciabilità dei prodotti ittici che finiscono in negozi e supermercati, se vogliamo veramente salvare quel che resta della splendida biodiversità marina, dovremmo smettere di mangiare quantomeno le specie a rischio estinzione e quelle i cui stock versano in condizioni critiche ( consultate il sito di Greenpeace per avere informazioni precise e aggiornate ). molto meglio sarebbe non mangiare proprio più il pesce e basta.

manuel barone 27.10.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

paoloest21 27.10.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Il decoro mortifero, e i suoi residui

Persuasioni e sermoni,
verso un' ambizione di gloria a singhiozzo.

La rivoluzione è sempre diventata un esercizio di stile per i suoi predicatori: coraggio, producete nuove esortazioni, più efficaci, inedite, seducenti!
Un nuovo incantesimo travestito da vaccino.

Frenare i consumi diventa per inerzia
consumarsi di propaganda, boiamondo.

Che data di scadenza riporta la confezione del verbo?

Un saluto

t.o. 27.10.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Sentendo Renzi- Fonzie parlare dalla Leopolda ci si rende conto di quanto sia solo una "bolla" mediatica gonfiata dalle tv, nel cui interno c'è il nulla politico, solo slogan, messaggi facili,perfetto "prodotto" di anni di cultura berlusconiana. Di tante metà nulla di intero e come somma danno zero( avrebbe detto Ugo Foscolo)
Lui vincerà le primarie del pd ( sempre che qualche colpo di coda avvelenata di una delle tante correnti non decida di ghigliottinarlo!!)
Are you ready compagni?

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.10.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre renzi parla alla leopolda su come trovare i miliardi e le soluzioni per rimettere a posto l'italia, il comune di firenze da 530 milioni di debiti passa a oltre 730 milioni di debiti in meno di un anno, con l'assessore al bilancio del comune di firenze che rincorre inutilmente renzi da un talk show ad un altro, da un comizio a un'intervista.... come fa a riemtttere a posto l'italia se come sindaco sta affossando la citta' di firenze, fregandosene di firenze e di tutti i fiorentini?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 27.10.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

dal fatto

"""...E poi critiche all'Europa su Lampedusa e un ammiccamento agli elettori del M5S: "Vinceremo con i loro voti, noi non abbiamo guru ma idee""""


ecco alcune idee dell'abetino:

“Mi ritrovo nella lettera della BCE. Sì all’aumento dell’età pensionabile”
(Matteo Renzi, 26 Ottobre 2011

“Io sto dalla parte di Marchionne, dalla parte di chi sta investendo sul futuro delle aziende, quando tutte le aziende chiudono, e’ un momento in cui bisogna cercare di tenere aperte le fabbriche¹“
(Matteo Renzi, 11 Gennaio 2011)

“Referendum? Voterò ‘no’ all’abolizione della remunerazione sull’acqua”
(Matteo Renzi, 4 Giugno 2011)


vi ricordate quando silviuccio diceva che chi votava a sinistra era un c......?

visti gli ultimi sviluppi, aveva forse ragione?

:)))

paoloest21 27.10.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

RENZI ha parlato alla LEOPOLDA, ma scommetto che anche quando parla alla BERNARDA dice le stesse troiate a cui è lui il primo a non credere.


Ciao beppe non si potrebbe fare qualcosa per la polizia europea Eurogendfor in pratica dissociarsi dal trattato che l'italia ha firmato? E per le scie chimiche che la nato sta disseminando sui cieli dell’italia non si possono fermare? Gli esperimenti con i vaccini delle farmaceutiche dannosamente inutili pagati dallo stato italiano non si potrebbe citarli per danni all’umanità? I famosi contatori elettronici dell’enel che sono una palese truffa ha noi utenti stra tassati da illusori consumi non si potrebbe chiedere all’ente di restituirci il mal tolto, come anche i presunti consumi del gas con quella truffa dei acconti del presunto consumo? Detto anche conguaglio.
Ciao e grazie dell’attenzione.

Roberto Santi 27.10.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Di peggio, sarebbe incappare in una Tromba Marina...
Un Mostro degli Abissi.
Una sorta di Medusa Gigante, una Piovra dai Mille Tentacoli e Serpi in Testa.
Un Gorgo, anzi una Gorgona.
Una Fossa delle MArianne, ove non filtra neppur la Luce.
Intanto, un altro Oceano, ha stretto un PAtto, Atlantico.
L'Altro, fa ancor l'Indiano...

:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 27.10.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elicotteri Neri! Strana sensazione..

Katiuscia Carli 27.10.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

o.t.


@quellichepensanodivotarepiddì!!!!!

“Matrimoni gay? Contrario”
(Matteo Renzi, 11 Dicembre 2008)

“Unioni civili? Dipende da cosa c’è dentro. ... Per gli omosessuali? Basterebbero degli accordi privatistici”
(Matteo Renzi, 11 Dicembre 2008)

“Diritto all’eutanasia? Sono contrario”
(Matteo Renzi, 11 Dicembre 2008)

“Liberalizzazione delle droghe leggere? Contrario”
(Matteo Renzi, 11 Dicembre 2008)

“Io sto dalla parte di Marchionne, dalla parte di chi sta investendo sul futuro delle aziende, quando tutte le aziende chiudono, e’ un momento in cui bisogna cercare di tenere aperte le fabbriche¹“
(Matteo Renzi, 11 Gennaio 2011)

“Riforma Gelmini? Il ministro avrebbe dovuto avere il coraggio di chiudere la meta’ delle universita’ italiane: servono piu’ a mantenere i baroni che a soddisfare le esigenze degli studenti”
(Matteo Renzi, 3 Febbraio 2011)

“Referendum? Voterò ‘no’ all’abolizione della remunerazione sull’acqua”
(Matteo Renzi, 4 Giugno 2011)

“TAV in Val di Susa? Quando le amministrazioni decidono, ci sono le garanzie ambientali e tutti i passaggi democratici, ad un certo punto bisogna fare le cose, altrimenti diventiamo il Paese dei ritardi, o come nel Monopoli, dove si pesca ‘tornate al vicolo corto, e si ricomincia da capo…“
(Matteo Renzi, 4 Luglio 2011)

“Sbaglia il PD ad aderire allo sciopero della CGIL”
(Matteo Renzi, 30 Agosto 2011)

“Mi ritrovo nella lettera della BCE. Sì all’aumento dell’età pensionabile”
(Matteo Renzi, 26 Ottobre 2011


adesso gli stanno riscrivendo il copione, ma nulla vieta che facciano un replay:))


paoloest21 27.10.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

una nuova specialita fiorentina

i renzini col vin santo!!!

vanno a ruba....( senz'accento:) )

paoloest21 27.10.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Viene solo da piangere per la disperazione. Uno dei rifiuti più comuni che si trovano in mare, sono le buste di plastica - che l'Italia ha messo al bando recentemente - E' necessaria una presa di coscienza di tutti i Governi mondiali ed un intervento urgente di tutte le organizzazioni sovranazionali. Quali possono essere le soluzioni? Quando ci troviamo di fronte ad una "chiazza" di plastica copre centinaia di km con una profondità fino a 30 mq... mettiamo al lavoro immediatamente tutti i più grandi scienziati del mondo! E da subito una supertassa internazionale su tutti gli imballaggi inquinanti per pagare le spese della rigenerazione dell'oceano (comunque non basteranno ma almeno è una base).

Stefano Lucidi 27.10.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo l'uomo oltre ad essere invasivo e distruttivo è anche assai stupido.Di fronte a queste cose si lamenta ...si lamenta.
Nel 2007 x dare un alternativa fondavo, con amici in maniera casalinga, il Partito per la decrescita. L'idea era: possibile che mi devo lamentare e quando vado a dar il voto lo ridò a quelli che stanno facendo lo scempio. Creiamo un 'alternativa!
Però l'alternativa haimè non è cresciuta molto....

massimo corbucci 27.10.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

L'Oceano Pacifico è morto...
e nemmeno il Mediterraneo
sta tanto bene

Felice domenica al Blog :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 27.10.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho visto uno stralcio di rai new 24 dove trasmettevano quasi per intero il comizio di mettinculo renzie, questi giornalisti sono veramente la feccia del sistema informativo, purtroppo per gli onesti e ingenui sarà difficile non cadere nella trappola mediatica costruita ad arte, perché nulla cambi nel panorama di malaffare gestita da questa classe dirigente, penso che mettinc,,o renzie incarni tutto il marcio, il falso, il malaffare che si trova nella nostra societa

graziano ., pisa Commentatore certificato 27.10.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualunque analisi ,qualunque lotta che non parta dal presupposto che il modello basato sul capitalismo-consumismo è finito,è completamente inutile.il problema riguarda il mondo intero e,l'italia,se vuole salvarsi,non deve tener conto di cosa accade da altre parti.deve tirarsi fuori.anche chi vuole un nuovo ordine mondiale fà un grossolano errore.a cosa mirano?a trovarsi pieni di soldi in mezzo al deserto?ad avere schiavi in un mondo che non può dare piu niente.poveri illusi.stanno ammazzando anche i loro figli.ma anche noi,che senso ha paralare di resistribuzione se non c'è piu nulla da redistribuire?se sappiamo che ci sarà sempre meno?purtroppo nessuno ha il coraggio di dire come stanno veramente le cose e,proporre un vero modello alternativo.forse,solo giulietto chiesa fà un'analisi che si avvicina alla realtà però,anche lui,alla fine,nel suo programma(alternativa)non riesce ad essere crudo come dovrebbe.lo capisco.certe cose non si possono dire:non è facile dire a chi ha una gangrena nelle gambe che bisogna tagliarle allora,si gira attorno al problema.ma cosi......il malato muore.

vito asaro 27.10.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Esempio di ciò che differenzia il M5S dalla partitocrazia:

1. i parlamentari del M5S girano il Paese e vanno in mezzo alla gente comune a informare su quello che realmente accade in Parlamento;

2. Renzi (PD-L) tiene comizi, pieni delle solite promesse sul nulla, solo alla presenza di imprenditori, finanzieri e politicanti.

ITALIANI SVEGLIA, NON LASCITEVI ABBINDOLARE DI NUOVO!!!

virgovd 27.10.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

L importante è il campionato di calcio per questa stirpe schifosa di questa societa ipperignorante!!!

Ognuno ha quello che si merita!!!

Robertino Venturi, faenza Commentatore certificato 27.10.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Se ne parla come se fosse normale, ma non lo è e secondo me bisognerebbe andare a bonificare ....... senza la richiesta di qualcuno, andare e basta

Maura chiarelli 27.10.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
non c'entra un cazzo con il post ma.. non ti pare che la colonna a destra del blog riporti "notizie" stupidamente simili a quelle di studio aperto?
Che ridicolo giornalismo è quello di "tze tze", "la fucina", oggi addirittura ci colleghiamo a "bergamonews" (???) per stupirci del ritrovamento del cagnolino lucky?
Siamo seri sù, io tifo per il Movimento e amo gli animali, ma ste notizie del cazzo lasciale blaterare alla mediaset..

Nicola Mussari 27.10.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

@ EMA,
Scusami ma mi ero assentato !!!!!
un grosso saluto.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 27.10.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una multinazionale è più vicina al totalitarismo di qualunque altra istituzione umana. Noam Chomsky

anib roma Commentatore certificato 27.10.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

""Gentiloni: «Loro hanno Marina? Noi abbiamo Matteo». ""

paolo: ""e gli italiani hanno paura...""


l'è tutto sbagliato , l'è tutto da rifare...

paoloest21 27.10.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo siamo governati da dei Letta-mai!!!
anche la natura se n'è accorta!!!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.10.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA mattina ad OMNIBUS, la DENTONA (Sardoni), cerca in tutti i modi di far dire agli ospiti che :il M5S è finito, è solo populista, perderà moltissimi voti in favore di RENZI,ilM5S è inconcludente e piuttosto"grezzo,elementare"...
Alcuni, la sostengono.Ad esempio il giornalista VALENTINI di Repubblica..
Prima tra tutti,però, una dottoressa,certa GUALMINI, che si autodefinisce "grande esperta del M5S"di lunga data.... Questa, esulta per RENZI, e tratta il nostro M5S come una banda di malati mentali. Applausi dalla "DENTONA".....Questa è l'informazione de LA7 !!!Ma..Mentana. non sa,o sa e gli va bene così ?....

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 27.10.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

http://www.pwnyoutube.com/watch?v=2QGBtRqWJQg

irakuenz 27.10.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è l'Universo un Oceano di Spazzatura.
I Poteri, son Invenzione della Repressione.
LA Violenza e l'Arbitrio son gli Unici, veri poteri delle scimmie uomo.
Regnanti Fasulli, Gerarchi di Religioni assimilabili a Stregoni, PAlòandrane, Mostrine, Divise.
A far i PAgliacci.

Intanto Krista muore.

L'Amore, qualcuno riesce ancora a Gustrlo, Crederci?
Non empirsi solo la Bocca od il.ulo.
I PArla&menti han ancora senso d'esistere o fan giusto Senso?
A cosa serve la Polizia se non ad Imboscate a poveri Schiavi?
I Delinquenti, son sempre quelli che ruban negli Scaffali d'Immondizia al Supermercato, messa ad Avvelenar i Poli?
Come fanno a Guardarsi allo Specchio, senza Spararsi, i poliziotti?
Non hanno un Rgurgito di Dissociazione?
O son scelti proprio per la Dissociazione a Monte, con se stessi, traentesi dall'Umanita'?
Troppi Dubbi costituiscon una Certezza.
Come un'Operazione MAtematica, sia, logaritmica, Differenziale od Esponenziale, il Risultato è Certo ed Immutabile.
Se siam in un MAre di Merda, è perchè il Sitema che la Produce, fa capo ad un Produttore.
I Governanti son una Massa di Merda, uscita dal .ulo del Re dei Merdoni.
Epigono natyurale di una Dinastia BAstarda.
Clero, FAscio e MAfia, son un'Unica FAscina.

L'Italia è Krista Crocefissa.
HAi voglia che il PApa li chiami per nome i Sommi Sacerdoti Satanici, Ponzio Pilato.
Non ha la Stoffa di Kristo, costui.

Preferisce BAciarlo...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 27.10.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

io comunque rischio:

Buongiorno!

...e chi vivrà vedrà..


p.s. ciao a tutti,
a quelli che conosco
e a quelli "brutti"
vado a prepararmi un pasto
sono stato troppo fermo
e qui nessuno mi offre l'arrosto

...statemi bene! e che sia un augurio!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 27.10.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

per tutti et per nessuno


https://www.youtube.com/watch?v=9sXUFPhOakc


questo dura 11 minutes:

https://www.youtube.com/watch?v=8OKC_BIcnBc

est storia...

paoloest21 27.10.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cancellare ed annientare le vecchie ideologie....serve a scardinare l'intelaiatura dei vecchi partiti...che le ospitano.

Paolo B.

Eposmail ,. Commentatore certificato 27.10.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, altro che Vday3, qui bisogna che 9 milioni di votanti comincino a far sentire tutti insieme il fiato sul collo a questi cialtroni.
Chi ha tempo non lo perda.

G. F. Commentatore certificato 27.10.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

intossicarsi con un cappuccino oppure con un panino con conseguenze gravi anche a livello respiratorio effettivamente puo' essere normale, ma quando succede sempre dopo che hai speso il tuo o la tua disoccupazione in modo non consono... be' allora qualche dubbio ti sale. Il mio Grande Fratello non ha capito che conosco i suoi vizi ed i suoi metodi correttivi, sicuro di se, convinto seriamente di essere utile alla societa' piuttosto che essere un LADRO ELETTO DA CHISSA' QUALE ENTITA' (sono secoli che funziona cosi). Questi Grandi Fratelli si sentono forti delle loro nuove scoperte belliche di natura chimica, una chimica molto precisa.. e poco invasiva, purtroppo pero', come gia' e' successo molte volte nella storia umana, queste nuove armi invisibili usate anche IN MODO LEGGERO.. come strumenti correttivi, provocano degli effetti collaterali imprevedibili nell'eco sistema. E' gia' successo tante volte, vedi l'energia atomica (non sappiamo cosa fare delle scorie), vedi gli OGM, vedi le onde elettromagnetiche delle nuove tecnologie. I nostri scenziati sono in grado di calcolare SOLO GLI EFFETTI IMMEDIATI delle loro scoperte, per il resto delegano sempre all'universo il compito di trovare la soluzione per il riciclo di tutta questa cacca. L'universo "RISPONDE" cambiando il clima e tagliando pesantemente le catene alimentari del nostro pianeta. Il mio Grande Fratello non ha capito che seppur non sono in grado di poterlo nuocere, il mio sguardo.. il mio pensiero.. e' FISSO SU DI LUI, come sono fissi gli sguardi di milioni di uomini seppur sapientemente anestetizzati.. Il mio GRANDE FRATELLO come quello di tanti altri continua a rubare in nome di UNA STRANA ETICA, fatta di silenzio e di morte per chi non la rispetta abbastanza, il mio Grande Fratello non ha capito che ormai e' arrivato al capolinea, e' in un vicolo cieco, il mio Grande Fratello dovra' laurearsi in astrofisica e dovra' quanto prima prenotare un posto per "IL PRIMO SBARCO" sulla luna, consiglio "FRATERNO"

Rodolfo Mazzagatti 27.10.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perche ' ce l' avete tanto contro l' inquinamento. esso e' la cosa piu democratica che l' uomo sia mai riuscito a creare.
quando una zona e' inquinata muoiono sia i ricchi che i poveri , sia i deboli che i potenti.
e considerando che in questa societa i poveri ed i deboli muoiono in ogni caso allora W L' INQUINAMENTO.

massimo x 27.10.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

..appena possiamo..cerchiamo di convincere chi ci capita a tiro.
Non è difficile...portare esempi sulle linee guida di determinati valori..che il M5***** cerca di proporre.....creando dubbi..in chi ha sempre votato altri.
Cosa più difficile è convincere chi si è sempre astenuto..dal voto.

Paolo B.

Eposmail ,. Commentatore certificato 27.10.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho votato movimento 5 stelle per cambiare veramente qualcosa e invece mi trovo rapinato dal comune di Parma a causa di alcune multe che ho pagato e che sono illegittime. Pizzarotti non è il cambiamento ??? Invece è il solito politico che non ha idea di cosa sia il mondo reale :

http://www.nuoviconsumatori.com/portale/

Voglio indietro i miei soldi e il mio voto sprecato ancora una volta!!!!

vincenzo milasi 27.10.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: gli Italiani voteranno ancora Berlusconi (con la M. iniziale)?... Ci cascano, ci cascano.

Anto ., Genova Commentatore certificato 27.10.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

vi preannuncio come verranno trattate le elezioni in trentinoaltoadige.

se il m5s avrà un ottimo risultato: un decimo di secondo di notizia sulle tivvì...

se il m5s avrà un risultato scarso( al di sotto del 50 percento!:)))) ): ore et ore di discussioni sulla fine ingloriosa del m5s..

paoloest21 27.10.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ha detto Beppe Grillo in questi giorni, qui è molto difficile che cambi qualcosa...
Ma cmq dico io abbiamo almeno il dovere di provarci..Non si può andare avanti in questo modo..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 27.10.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

HO VISTO

Ho visto la tempesta del maestrale e la calma della brezza.
Ho visto delfini e balene solcare le onde e poi scomparire.
Ho sentito il sapore del sangue delle mattanze dei tonni e ho visto gli squali mentre mangiavano le carcasse delle balene disorientate.
Ho assaporato il petrolio,il mercurio e la ruggine delle carcasse di ogni disastro.
Ho visto il cemento che si avvicinava e le buste di plastica che galleggiavano mentre la luce del sole scompariva.
Ho visto un bipede goffo che si tuffava e nuotava e mi sono presentato:Io sono il mare tu chi caxxo sei?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.10.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La chiesa cattolica sta a Gesù Cristo, come Cicciolina sta alla verginità

Martino L. 27.10.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

http://youtu.be/p9dahuhCRiQ

Salvatore Faranna 27.10.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

ma...si può dire ancora buongiorno?

p.s. non sarà che per scaramanzia forse è
meglio evitare di usarlo?

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 27.10.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il tuo commento:
"Mobilitazione a Napoli, ma mi sfugge per che cosa, sarei curioso di
ascoltare i motivi della protesta e in questo, anche Caldoro è d'accordo
con me, infatti ha detto: "Sono pronto ad ASCOLTARVI"! No...perchè,
giustamente, se uno conoscesse i motivi della Mobilitazione dovrebbe dire:
"Sono/Siamo pronti a dare risposte e SOLUZIONI"! Spero comunque che nessuno
si faccia male, e i dimostranti non si scontrino con la manovalanza da
1400Euri al mese: Pagati da Noi ma SERVITORI dello stato canaglia, colluso
e latitante! I SERVITORI che difendono i criminali! I SERVITORI, che uno su
due ha in famiglia un ammalato di cancro!

Caldoro, le autorita' competenti, ascolteranno i dimostranti, sperando che
non si faccia uso della violenza, che come sappiamo è gratuita, non
motivata e quindi condannabile e perseguibile, come si conviene in una
socieata' civile e democratica.
Quella violenza, "gratuita" e non motivata, data in pasto ai media che
hanno l'obbligo, il "dovere" di convincere il popolino che la violenza non
è di chi ti toglie il "pane" ma di chi se lo va a prendere!

In questi termini e con queste modalita' non aspettiamoci
miracoli................

Come quello avvenuto nello stadio del Palermo dove un disabile si alza in
piedi per esultare:
Drammi e commedie all'italiana:
Da non credere!
http://www.youtube.com/watch?v=VxaO-XprAYA

Game Over @reloaded 27.10.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

buondì!

ho letto stamane su fatto cartaceo l'articolo di tale stefano disegni.

lo consiglio vivamente a tutti voi!

et anche, lo consiglio, a fabbiofazzio e all'altro comico genovese, quello pelato...

paoloest21 27.10.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ FRUTTAROLO

in quell'urlo di chitarra tutto lo sdegno e l'orrore

di un'umanità intera!

CENTRO!


http://youtu.be/QD2ASrpEKUs (it's ok!)

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 27.10.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DUE A MINUTI DI tRAVAGLIO per chi ancora fracassa i maroni con l'intesa PD.Ma tanto non la finiranno mai

mariuccia rollo Commentatore certificato 27.10.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahah......non ci si può credere...il nuovo che avanza...teribileeee....

http://politica.ultimoranotizie.it/nepotismo-al-contrario-rottama-tutti-tranne-papa-che-si-candida-segretario-del-pd-nel-comune-di-famiglia/

anib roma Commentatore certificato 27.10.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Boldrini è prevenuta verso il M5S da sempre,qualsiasi cosa il M5S "azzarda" diviene uno sproposito punibile -sanzionabile;
così e così sarà,
perchè il M5S è "il terzo incomodo"!!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.10.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA VOLTA I PRODOTTI TE LI INCARTAVANO "NUDI" OGGI PER IMBUSTARE ANCHE SOLO UN ETTO DI PROSCIUTTO TI DANNO 40 CENTESIMI DI MONNEZZA..CHE POI PAGHI ANCHE PER BUTTARLA VIA....

aniello r., milano Commentatore certificato 27.10.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli che ora il nostro caro Papa Francesco con una preghiera sistema tutto. Infedeli!

Santina Maria Addolorata - Alliste (LE) 27.10.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Senza voler dare lezioni ma per ridurre a metà la plastica basterebbe fare come qui' in Olanda 25 centesimi sul contenitore mica bisogna essere dei geni.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 27.10.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=GfUYd6p30vY


CREDO SIA DIFFICILE A NON AVERE DEI CLIENTI COTTI!

Vito Gargiuolo 27.10.13 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Lo sconforto arriva quando lo sporco mette le radici
quando nuoti da solo nel putrido, ma tanta rabbia... a chi lo dici?
Sposti lo schifo in quest'acqua, ma non basta una mano
ti accorgi subito che è solo un lavorare invano
si sente anche una gran puzza attorno.
Tanta. Che ti sembra sia carne dimenticata nel forno
Anche le gambe sono pesanti,
naylon intrecciato sopra le gambe...e non vai avanti
Tutto sembra opprimerti con forza maligna
sembra qusi il gioco di un potente, lo vedi che ghigna
Ma tanta malvagità a che serve? A Chi serve la morte?
Saranno mica quelli! Quelli che vanno in giro con le scorte?
Auto blindata dal colore blu?
Quando la Peste arriva quella non serve più!
Si soffoca qui dentro, la stanchezza mi assale
Forse morire adesso poi non è tanto male
Lasciarsi andare, scendere subito nel buio profondo
piuttosto che vivere con un'agonia che ti sta scorticando
Oramai per questo mondo immondo, che serve più dire?
Forse è proprio meglio così...lasciarsi morire.....


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 27.10.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto per spendere una parola sull'argomento del post, che sembra passare nell'indifferenza generale,
mi sembra controproducente (anche perché stimola un fatalismo ed una rassegnazione paurose) non sottolineare che lo tsunami del 2004 e quello del 2011 hanno prodotto una quantità inimmaginabile di rifiuti. Il problema è che gran parte di questi detriti sono - rispetto al passato - non biodegradabili, neppure in tempi biblici.
Se avessimo mandato al potere nel mondo delle persone "etiche", starebbero lavorando per trovare un'alternativa alla plastica e all'azzeramento (costi quello che costi) dei rifiuti.
Purtroppo, al potere ci sono gli uomini di riferimento delle multinazionali

antonella g. Commentatore certificato 27.10.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so perche ma appena ho visto sto mare di monnezza mi sono venuti in mente pd pd-l sel....

rob lim, roma Commentatore certificato 27.10.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cieli e terra nuova il Signor darààà, in cui la giustizia sempre abiteràààà... ma perchè non ci ha pensato già da questo mondo... ahhh questo mondo doveva servire a selezionare le teste di cazzo, per poi farle vivere nel prossimo in mezzo alla merda che hanno creato? Mah, speriamo... intanto piango incazzato nero.

garimba 27.10.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ssyoutube.com/watch?v=0HeKIEFTRqw

irakuenz 27.10.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Alla minestra della salute:
Cara minestra, quando è che si viene a prendere una bella boccata d'aria dalle parti di caivano,acerra e marcianise dove si continuano a bruciare i rifiuti tossici.Venga ad inalare profondamente, venga.

G. F. Commentatore certificato 27.10.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog
in nordeuropa danno molto risalto al "Datagate" l'ascolto da parte degli americani di tutte le conversazioni avvenute in Europa, ma allora la famosa conversazione tra Napolitano e Mancino e' in possesso anche degli americani e che uso ne fanno e ne faranno mi chiedo.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 27.10.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hola blog!!!
Sono sempre più convinta che il gregge sia un grandissimo problema
Tutti a sostenere che la gente non muove il sedere e poi se li inviti a partecipare al VDAY ti tirano in ballo un sacco di scuse
Sembra che la sorte del nostro paese,non importi a nessuno,chiudono gli occhi ,non pensano in là,al futuro dei nostri figli e dei nostri nipoti e questa apatia mi preoccupa molto
Penso sempre a quella volta che Beppe ci ha sottolineato che lui non può far tutto da solo e di darci da fare
Glielo dobbiamo ma anche qui nel blog di iniziative ne vedo poche e quelle poche vengono ignorate
Spero di cuore di sbagliarmi....

Paola L., Verona Commentatore certificato 27.10.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho troppa immondizia in casa per pensare a quella del Pacifico o di Manila. Cammino tra i ratti e gli scarafaggi, devo pensare prima a questi.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.10.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.quando cevò cevò!


Alla 'leopolda', sala dedicata alla nonna di renzie, grande riunione di ZOMBIe.
Si illudono di vincere la lotteria senza comprare il bigletto.
Saranno sempre supportati da una pletora di imbecilli affetti da cretinismo cronico.
Un bel vaffanculo a questa manica di preti spogliati.

G. F. Commentatore certificato 27.10.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ MARCELLO de Roma


OoOH! A Marcè!

ma'ndo stai? Sei svanito puro tu a come Cristia'?

Fatte vivo dai! 'n pochetto armeno..

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 27.10.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

E’ FINITA

Così dice saccomanni stamattina, 27/10/2013, è FINITA VERAMENTE!
Le fabbriche stanno chiudendo TUTTE (gli artigiani erano già spariti da tempo), l’agricoltura non esiste più, le attività commerciali non avendo più a chi vendere, sono sparite, quelle poche fabbriche che erano rimaste, sono andate in altre Nazioni più “civili”, chi in Galizia, chi in Romania, chi in Croazia etc.

Ma come si fa a dire che è finita, quando sempre stamattina i giornali dicono che in Itali ci sono 6 MILIONI di DISOCCUPATI, e penso che la notizia sia sottostimata. Per dire è finita, bisognerebbe “SPAZZARE” via tutti coloro che al momento si occupano di “politica”, perché la cancrena in Italia, l’hanno creata loro, sono loro che nei confronti del popolo, praticano il CANNIBALISMO, ci stanno mangiando vivi, e gli Italiani pagano le tasse, non per mantenere lo Stato, ma per mantenere tutte le bande ORGIASTICHE, che hanno sottomesso la POVERA Italia.

Sento dire che faranno altri tagli per aggiustare l’economia del paese, allora preparatevi a vedervi portare via il pane di bocca, (popolo PECORA), perché è rimasto solo quello da tagliare, e SCORDATEVI, i tagli al numero di politicanti, l’abolizione del finanziamento ai partiti, tutti gli sprechi che servono per mantenere il CLIENTALISMO, negli ospedali, regioni, provincie, ed enti vari, che sono dei carrozzoni, dove mettere, parenti, amici, e trombati vari.

Per conto mio, data la mia età, (non sono più adatto per “certe azioni”), sto cercando di vendere la mia casa che tanti sacrifici e rinunce, mi è costata, e assieme a tutta la mia famiglia, nipoti compresi, (siamo tutti d’accordo), siamo in trattative, (soprattutto per la parte logistica), per andare in altro Stato, chiedendo pure la naturalizzazione, cioè NON VOGLIAMO ESSERE PIU’ ITALIANI.

Ci costa tanto questa decisione, (essendo meridionali, abbiamo dei legami molto forti con la famiglia e parenti), ma alla fine prevale il buon senso, e restringendo la famiglia ai soli figli


PAOLA TAVERNA è una donna straordinaria.11 minuti dovete vederla.Si vergognino gli altri, i cosiddetti "dialoganti"Io sto con BEPPE GRILLO e con chi difende le idee del Mov Chi non è d'accordo, prego, si accomodi Non c'è posto per voi nel M5S
http://themyworld2.blogspot.it/2013/10/paola-taverna-e-lo-sfogo-contro-la.html

mariuccia rollo Commentatore certificato 27.10.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONA DOMENICA BLOG!!!!!

e una buona domenica agli amici del Trentino Alto Adige, mi raccomando.....votate bene!!!
E soprattutto conto sull'onesta' nello spoglio delle schede, si sa mai...


BRAVO GRILLO!!!! BASTA CON L'USA E GETTA; IL CAMBIAMENTO COMINCIA DA OGNUNO DI NOI!!!!!
Consigliere comunale di Napoli

Carmine Attanasio 27.10.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

RENZI - GRILLO
Tra i due c'è una sola enorme differenza: Renzi dice, dico, dice di fare questo e quello, Grillo con il M5S le cose le fa. Siamo tutti capaci di dire che cosa bisognerebbe fare e se si va al potere si faranno. Il difficile è realizzarle perchè renzi è invischiato nel PD ed il partito alla fine lo costringerà ai soliti compromessi. Lo abbiamo già visto in campagna elettorale. Il PD prometteva questo mondo e quell'altro e poi sistematicamente si è voluto dimenticare tutto.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 27.10.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

E basta con queste lagne ambientaliste veterosinistroidi. Voi che siete cresciuti nella cultura pacifista ecologista buonista non dovreste avere spazio nel MoVimento, altro che storie! Avete sempre avuto falce e martello a pranzo e a cena, ed ora cercate di esportare i vostri idoli ovunque? Siete voi la vera scoria, residuo dell'ultimo '900.

Peppino Parcoli 27.10.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

"PER TUTTI E PER NESSUNO"

DIRETTA STREAMING ORA DA PESCARA BAGNAI, BORGHI, ECC...

http://www.ustream.tv/channel/m5s-simone-curini

Paolo R. Commentatore certificato 27.10.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Non che cambi molto , ma giusto per informazione , la foto rappresenta il "mare di plastica" nel porto di Manila , non è quindi una foto dell'oceano....ma ripeto , la cosa non cambia nulla.

Biagio I. Commentatore certificato 27.10.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.?
Hanno cambiato marca di vasellina.
Quella nuova si chiama Francesco.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 27.10.13 09:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ricordiamoci del contributo...gente!...è importante..!
Beppe quando lo fondiamo il "BMS"(banco di mutuo soccorso)...?ci prendiamo i soldi dei "rimborsi" e le destiniamo a opere di "beneficenza" e al "credito solidale" all'1%...se li lasciamo nelle loro mani...se li fottono..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 27.10.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Anche l'Italia è morta, è solo che non hanno ancora fatto il funerale

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 27.10.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate, sono arrivato da poco in italia e volevo chiedere... ma davvero qui c'è gente che crede che votare i grillettini sia l'unica speranza per questo paese?

maschio col fischio 27.10.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Val di Susa Miltarizzata, sembra di stare a Belfast.
Titolan i Giornali.

Nossignori, la MAfia non ha mai militarizzato all'estero, tranne a Duisburg, una volta.
Ora, si è fermata al Nord Italia.
I piu', Accampati in Lombardia.
In PAlazzi di Vetro.
Eccola la TrasParenza.

Good Morning, Vietnam!

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 27.10.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

L'economia, fuori controllo, porta alla distruzione del Pianeta.
L'egoismo dell'umo è incommensurabile.

Giuseppe V. Commentatore certificato 27.10.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

CHI VOTA PD ROVINA ANCHE TE, DIGLI DI SMETTERE!
CHI VOTA PD ROVINA ANCHE TE, DIGLI DI SMETTERE!
CHI VOTA PD ROVINA ANCHE TE, DIGLI DI SMETTERE!
CHI VOTA PD ROVINA ANCHE TE, DIGLI DI SMETTERE!
CHI VOTA PD ROVINA ANCHE TE, DIGLI DI SMETTERE!
CHI VOTA PD ROVINA ANCHE TE, DIGLI DI SMETTERE!

L'elettore piddino supporta quel partito perchè è gravemente disinformato e non si rende conto che col suo voto danneggia il paese e noi tutti! L'elettore piddino è vittima della propria ignoranza. Su questa specula e fa leva il finto partito dei lavoratori (di fatto esclusivamente attivo per il compimento degli interessi affaristici del comitato d'affari che lo controlla), abile solo nella arte della propaganda e della demagogia della quale si serve per plagiare le menti più deboli.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 27.10.13 09:29| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riporto:

" L’agenzia italiana del farmaco (AIFA) diretta dal ministro per la salute Beatrice Lorenzin ha introdotto un aumento vertiginoso (da 31 euro a 23000 euro cadauno, 750 volte il costo iniziale) delle tariffe per la registrazione dei farmaci omeopatici.... "

------------------------
Domanda:
Ma esiste veramente in Italia un Ministero per la

salute? Ah! Non lo sapevo!!

ma...è Pubblica?

....Privata?

O semplicemente .........de_privata?

E questo "nuovo" ministro...mica si sarà trovata

un castello sulle Alpi?... a sua insaputa...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 27.10.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tralasciando il contesto lavorativo in cui mi trovavo, una persona esperta in alimentazione mi raccontava che quando doveva occuparsi di certi personaggi molto influenti e ricchissimi, doveva stare attentissimo alla qualità dei cibi dei quali doveva rispettare rigorosamente le grammature e dovevano essere di un certo tipo, comprati solamente in appositi centri biologici che venivano indicati dagli stessi personaggi... il tutto doveva essere ricontrollato...

Questo per significare che il popolino è solo carne da macello, siamo in troppi su questa terra e ci devono sterminare, ci avvelenano come
vogliono, animali compresi.
Inquinamento dell'acqua, dei terreni, dell'aria, nonché con i farmaci..... salviamoci finché siamo in tempo....

libera p. Commentatore certificato 27.10.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'oceano, PAcifico, siamo Noi...
A Sovrastarci, l'Immondizia.

Penso sia PAlese.

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 27.10.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Qui è un bar ,vero? quindi non si rispetta il tema del post.Si puo parlare di tutto. Bene.
Nel Salento oggi non c'è il sole, c'è calma piatta.Per me è una fregatura, devo raccogliere le melecotogne per fare la cotognata che poi vendiamo
Altra fregatura:il gruppo stellato non vuole andare a Genova con Rayaner, vuole il pullman.Evidentemente sono dei pazzi,13 ore di autobus, è pazzesco.Alcuni temono di volare.Io non so cosa fare, se partire dall'aereoporto di Bari e poi incontrarci a Genova oppure sorbirmi 13 ore di viaggio Che giornata , oggi!!!!!Ah, il cambio di ora mi fara' lavorare un'ora di più. Sight sight sight

mariuccia rollo Commentatore certificato 27.10.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA BASE!!! Vi ri-aggiorno!

L'unico senso (il)logico è a questo link quì:

http://www.youtube.com/watch?v=3LbMJFy5iUU

Buenas Dias a todos??

Ernesto - La Habana 27.10.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo ti riferissi alla marea di persone che, un tempo erano pacifiche e calme ed oggi non hanno piú vita per reagire ai soprusi.....invece parlavi del mare. . . Boh!

Ignazia Farina 27.10.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Quando la Realta' supera la FAntasia: GAsparri aggredito da una Donna.

Mai, neppur nei Cartoni Animati dell'Orso Yogy, ho visto MalMenare Bubu...e da una Donna, poi.
La dice tutta.

...mantiene sempre il suo ruolo di stratega e di mente della coppia di amici, compiendo le più fantasiose avventure, spesso finalizzate a procacciare il cibo, sottraendolo dai cestini delle merende dei turisti che abitualmente visitano il parco, senza che Bubu riesca a farlo ragionare ed a farlo, quindi, desistere. L’orsetto Bubu, comunque, non disapprova Yoghi, ma dimostra una forte ammirazione verso di lui.

Sottraendo...cestini...merende...ai Turisti...

:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 27.10.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pueri vagante, ora più che mai errante
così è che mi sento giorno dopo giorno
una luce che si perde spesso in un istante
a girar lo sguardo è proprio deprimente
Mai avrei pensato che a tanto giungesse l'uomo
mai avrei creduto a queste immagini nella mente

Plastica leggera che gioca e che vola
nei miasmi di un'aria sempre più tossica
causati anche da quei cibi sintetici là sulla tavola
prodotti veleno chimici o conseguenti alla fisica
A de_nutrirsi così anche l'anima s'invola
morti da tempo ogni arte, cultura e musica

L'intelligenza? Un dono troppo sprecato
perchè mai si pensava ad un uomo cresciuto così
che andasse in modo tanto contrario a tutto il Creato
suicidi di massa preparati nelle stanze dei bottoni
loro però i primi ad essersi uccisi senza un boato
senza valori, etica e morale, già morti. Da coglioni!


P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 27.10.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

La RAI VA VENDUTA...è solo PUBBLICA quando c'è da incassare il CANONE...!!!via aria..via il CANONE...-108 euro di tasse x gli italiani...giù le mani dall'ENI...che è e rimane un AZIENDA STRATEGICA per il Paese..(ovviamente dopo un bel RIPULISTI)con i soldi della RAI ci riprendiamo le AUTOSTRADE...con i soldi dell'ASTA delle frequenze TV ci mettiamo a posto il trasporto pubblico locale e le Ferrovie..!!!
Piano trasporti Privato..piano di sgravi fiscali per auto ibride..(in relazione alla tipologia dei propulsori)serve un piano speciale per le "auto a idrogeno"...
Legge sulla "Rottamazione Immobliare" stop consumo territorio,prevenzione rischio idrogeologico,e risparmio energetico..possiamo ridurre tranquillamente i consumi di energia del 50%..rendendoci meno "petrodipendenti"....
Questo governo si "diverte"..avete capito..il Letta si "diverte"..mentre il paese va a picco..!!non sanno nulla d'economia..d'ambiente..e politiche sociali..!!nulla..sono inconcludenti..!e pericolosi..
E' vergognoso che un Primo Ministro dica:.... ci stiamo "divertendo"..quando un "disabile" che lottava per i diritti di "questi cittadini" è morto..!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 27.10.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

siamo incazzati con la vecchia politica dei nonni berlusconiani e napolitani sono 50 di malgoverni e deturpazioni finanziarie e arricchimenti dei partiti che non lavorano più per i cittadini ma solo per araffare peri partiti e per loro stesse i cattivi maestri napolitani e berlusconiani e lettiani nascosti anno stancato questa italia è da riformare con nuova generazione i nonni debbono andare a casa e basta alla loro manipolazioni della costituzione a ottanta anni per convivere con le lobby i vecchi non saggi vanno mandati a casa le cellule del cervello sono ormai non più idonee alla realtà politica odierna e il viagra fa danni cerebrali irreparabili....

antony.gentile 27.10.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

" Se ha delle facce Sospette da Segnalare...."

Ce ne son Troppe...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 27.10.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

lallaa,segnala che è uno scherzo l arresto della bellandi o qualcuno ci crede se non va a vedersi il video..:))))

Luca M., Rho Commentatore certificato 27.10.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cominciamo con gli esperimenti atomici A MURUROA, la follia pura di chi vuol sapere come si fa a distruggere con l'atomo,,, che pena.... poi quelli che distruggono cio' che li fa mangiare e vivere...che peste... e finiamo a quelli che non ancora comprendono che se non si lascia un seme,vivra' col cazzo dove non ci va mai luce....ahi serva terra di uomini abitata...

aldo abbazia 27.10.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

...voi che riempite gli stadi, che rischiate un infarto per una palla in una rete, voi tifosi organizzati con l' abbonamento a Sky, voi teste "nobili" che fate il verso della scimmia ai giocatori neri, voi che vi scannate fra paese e paese per una partita, voi che vi comprate la maglia di XYZ ... fatevi una risata, questa volta !!

http://www.youtube.com/watch?v=mNWnbCjvtFI

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.10.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

I dati veri e verificabili sul degrado degli oceani sono abbastanza allarmati da non aver bisogno di essere mischiati con affermazioni come „L’Oceano Pacifico è morto“.

Secondo le statistiche della FAO il 70% delle catture mondiali di pesce avviene nel Pacifico (84 su 118 milioni di tonnellate http://en.wikipedia.org/wiki/Ocean_fisheries/ FAO 2005 statistics: Fisheries and Aquaculture ).

L’alterazione degli oceani e dei mari da parte dell’umanità è gravissima e crescente: inquinamento chimico, inquinamento da residui di plastica, acidificazione, pesca eccessiva.

E’ difficile essere creduti su affermazioni veritiere e documentate se si perde ogni credibilità con affermazioni false.

ecco e. Commentatore certificato 27.10.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buona domenica blog e in bocca al lupo a tutti i votanti in alto adige!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 27.10.13 08:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’agenzia italiana del farmaco (AIFA) diretta dal ministro per la salute beatrice lorenzin ha introdotto un aumento vertiginoso (da 31 euro a 23000 euro cadauno, 750 volte il costo iniziale) delle tariffe per la registrazione dei farmaci omeopatici. Questo è un atto scandaloso, per più ragioni:

• innanzitutto perché significherà la morte del mercato omeopatico e il dirottamento dei pazienti verso il mercato della medicina convenzionale in mano alle grasse multinazionali del farmaco;
• in secondo luogo perché provocherà l’espulsione di migliaia di posti di lavoro;
• in terzo luogo perché da circa 5 anni esistono eloquenti prove sperimentali (prodotte non da biologi ma da fisici quantistici) contro coloro che negano la fondatezza scientifica della medicina omeopatica.

Un altro grave sopruso perpetrato dai poteri forti e un’ulteriore limitazione delle libertà personali.

mariuccia rollo Commentatore certificato 27.10.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(ANSA) - ROMA, 26 OTT - Occorre riportare l'Italia ''in un sentiero di crescita, la crisi globale è finita, ne stiamo uscendo, ne sta uscendo l'Europa''. Lo ha detto il ministro dell'Economia Saccomanni aggiungendo che bisogna scegliere se ''agganciare la ripresa, anche con riforme strutturali'', oppure avviarci verso ''una fase acuta di instabilità politica''.

Cos'é ..... ?? Una minaccia ?.....

Giacomo B. Commentatore certificato 27.10.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dalla sua pagina facebook:

Salvo Notav Mandarà
Devo dare a tutti gli attivisti 5 stelle una bruttissima notizia. Proprio mentre mi trovavo presso il suo locale, hanno arrestato Manuela Bellandi! Guardate il video relativo alle fasi concitate dell'arresto da parte delle forze dell'ordine!
http://www.youtube.com/watch?v=F3R4LzuWQ0k

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.10.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io proporrei di inserire nel programma una sorta di piccolo passo per diminuire la produzione di plastica nel nostro paese inserendo prodotti sostenibili per l'ambiente.Uno scalino alla volta per poter arrivare in cima !

Terry,mi 27.10.13 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono parole di fronte a questi scempi che l' uomo riesce a compiere, solo profonda tristezza e grande senso di impotenza....

tiziana meregalli 27.10.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

.....formiche o api dove ogni individuo ha la sua funzione precisa e responsabile......


okkio, anche le formiche, nel loro piccolo, si incazzano.........

Er caciara..... Roma Commentatore certificato 27.10.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento

Ho messo indietro le lancette dell'orologio.Mi sarebbe piaciuto però metterle al 1994

mariuccia rollo Commentatore certificato 27.10.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Eccolo l'ultimo arrivato che si accorge che i mari del mondo stanno morendo, cosi come tutto il pianeta per colpa dell'uomo. Tutto va bene basta che faccia eco sulle teste vuote di chi ci governa ma allo stesso modo anche delle persone che se ne fregano. Leggere questo editoriale non cambierà niente nella coscienza della gente perché la gente se ne frega. Esiste una sola possibilità di salvezza ed è quella di propendere per una alimentazione vegetale al 100% come quella vegan non c'è altra soluzione. La maricoltura è ancora più deleteria della pesca normale perché per nutrirli utilizzano cmq pesci selvatici pescati dall'altra parte del mondo. Pesci che dovrebbero essere cibo di altri predatori. Siamo allo sfascio totale ed anche il movimento non fa niente in questo senso mentre dovrebbe spingere e sponsorizzare l'alimentazione vegetale. Io li ho votati cmq e lo continuerò a fare e mi batterò per sfondarvi le orecchie a tutti quanti.

Pier M., Sassari Commentatore certificato 27.10.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE!!!!

Cercate su internet questo sito:
Sperimentazione Clinica Fase I.

Il Ministero della Sanità ha siglato un protocollo d'intesa con l'AIFA (Associazione Italiana Farmaci) per sperimentare i farmaci prima sugli animali e poi sulle persone. Chiaramente sono le persone più povere e più ignoranti che si sottopongono a questi test. Questa Società di ricerca opera in tutte le regioni d'Italia, la loro sperimentazione è sovvenzionata dalle regioni con finanziamenti statali.....persino sui malati di cancro effettuano i test.....

Non assumete farmaci, se non in via eccezionale, niente vaccini,... attenzione sono speculazioni vere e proprie, siamo cavie in mano delle lobbies farmaceutiche. Ecco il vero motivo per cui la medicina ufficiale non vuole riconoscere e vuole distruggere l'omeopatia.
Informatevi, leggete...

Da non sottovalutare....

libera p. Commentatore certificato 27.10.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' veramente INCREDIBILE !
Nel 2008, con una "direttiva parlamentare" RETROATTIVA che ha "annullato" il contratto-concessione, accettato e sottoscritto nel 2004, i partiti sono riusciti a SALVARE le dieci società delle slot-machines, che dovevano pagare 98 MILIARDI di euro, dopo l'accertamento fatto dalla Guardia di Finanza, su richiesta della Corte dei Conti.
OGGI l'attuale Parlamento può fare una nuova "direttiva parlamentare" RETROATTIVA che annulli quella del 2008 e , così facendo, in Appello, le dieci società delle slot-machines , verranno condannate a pagare i 98 miliardi. Chiaramente diranno che "non ce li hanno".
Il Governo può benissimo concedere delle rateizzazioni anche fino a 50 anni !
Naturalmente "cartolarizzando" TUTTO !!
Ecco TROVATI 98 miliardi di euro !!!!
Perché NON LO FANNO ????
Allora veramente vogliono SOLAMENTE "tutelare-salvare" le lobby delle slot-machines e continuare a MASSACRARE i semplici Cittadini !!!
www.comitato98miliardi.altervista

vincenzo matteucci 27.10.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento

scusate, ma che ore sono? le 7:45 0 le 8:45??????

mariuccia rollo Commentatore certificato 27.10.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul fatto che il mondo sia diventato una immensa cloaca voluta da un malato senso del progresso umano , e dall'idea malata del capitalismo, e che di questo passo verremo tutti ammazzati da questi, in un modo o nell'altro, me ne son fatto ormai una ragione; ma a proposito di immondizia, impossibile non fare un parallelo con la situazione incredibile di questo Paese in saldo, di quel buffone pregiudicato che minaccia e continua a ricattare forte dei suoi miliardi e dei suoi media; sa bene di che pasta son fatti gli ominicchi ed i quaraquà di cui ha riempito le Istituzioni, e sa benissimo qual'è il prezzo d'ognuno di essi, usciti tutti dalla sua "fabbrica": la debolezza di uno Stato evanescente, capace di far la voce grossa solo coi suoi cittadini e di lasciare che questa merda scorrazzi impunita facendo ciò che ha sempre fatto, cioè violentare la Legge per poter fare i cazzi propri, è così lampante da togliere ogni minima speranza per il futuro dell'Italia; vorrei infine spezzare una lancia per il povero compagno Honecker, considerato con orrore dai paladini della Libertà a stelle e strisce, un nemico dell'umanità intera per aver controllato qualche migliaio di telefoni dei suoi cittadini: la NSA spia da decenni milioni di cittadini, imprese commerciali, politici, vertici militari, capi di Stato,: come li dovremmo chiamare, questi?

harry haller Commentatore certificato 27.10.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusate altro errore - ecco il post corretto

Quello che leggerete in basso è di per se illegale e scandaloso!

La domanda da porsi è:

perché il Presidente ha permesso che i servizi Segreti Italiani fossero coinvolti nello spiare gli Italiani?

Perché non lo ha detto ai cittadini Italiani che l'Inghilterra ci spiava insieme agli USA?

Napolitano é la massima carica di stato perciò i Servizi Segreti Italiani devono rispondere a Lui!
Perché ciò non è avvenuto?

I servizi Italiani furono anch'essi coinvolti nella strage di D'Amelio,

qui il testo: http://tiny.cc/5ddh5w
qui il video di Borsellino e Falcone : http://tiny.cc/jznl5w
_________

fonte: http://tiny.cc/ffol5w

In Italia, c’è una centrale di ascolto che intercetta comunicazioni e telefonate anche di esponenti politici, al di là delle autorizzazioni e degli accordi di cooperazione. La sede è all’interno dell’Ambasciata americana a Roma, dove si trova anche il centro di ascolto «ufficiale», dunque accreditato e a norma di legge.

La conferma arriva informalmente in serata, dopo che nel pomeriggio il settimanale tedesco Der Spiegel ha rivelato tra gli altri l’esistenza del centro di ascolto di Berlino, che avrebbe intercettato il cellulare di Angela Merkel almeno fino a pochi giorni prima della visita di Barack Obama in Germania a giugno 2013. E a partire dal 2002, quando la leader era una esponente della Cdu, il principale parto di opposizione.

Lo Spiegel on line pubblica un documento riservato frutto delle rivelazioni di Edward Snowden. Il documento identifica il numero della premier tedesca con la dicitura «GE Chancellor Merkel» e fa capire che la direttiva per l’ascolto sarebbe partita dal dipartimento «S2c32 European States Branches», che avrebbe affidato l’attività alle sede tedesca degli Special Collection Services, Scs. Dai documenti raccolti dal settimanale di Amburgo non è chiaro se siano ascoltati tutti i dialoghi della leader tedesca o se l’attenzione sia dedicata solo ad alcune [...]


Vogliono distruggere anche i prodotti erboristici (ora integratori alimentari)
Anche le industrie che producono e distribuiscono prodotti erboristici sono a rischio, visto che il Ministero della salute italiano continua a far sparire dall’elenco dei prodotti erboristici ammessi centinaia di piante importanti (a gennaio 2013 per esempio è toccato a propoli e polline), senza dare alcuna spiegazione, creando il caos sia tra i produttori che tra i rivenditori (erboristerie e farmacie).
Perché di punto in bianco centinaia di piante, tra cui rimedi popolari usati da millenni, sono stati tolti dall’elenco ufficiale?
Forse perché funzionando molto meglio dei farmaci chimici e non inducendo i loro devastanti effetti collaterali, sono un ostacolo che va eliminato?

libera p. Commentatore certificato 27.10.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certi difetti della civilizzazione sono così profondi e radicati da essere di difficile soluzione.
A parole tutti ci lamentiamo del consumismo ma in realtà non vediamo di comprare l'ultimo gadget, magari anche dispiacendoci che sia prodotto da operai sfruttati e sottopagati. Ma lo acquistiamo lo stesso.
Detestiamo le automobili in quanto potenzialmente letali (basta guardare le statistiche della mortalità su strada) ma ogni volta che andiamo dal concessionario vogliamo l'auto più grossa e potente che le nostre finanze ci permettono. Non ci chiediamo nemmeno se possano esistere mezzi di trasporto individuale meno assurdi e più civili.

La corsa al consumismo e allo spreco delle energie è, tra l'altro, ormai diventata globale. Gli esclusi non vedono l'ora du partecipare.
Ammesso che questo sistema non sia già arrivato al collasso, penso che ci arriveremo in tempi relativamente brevi. Già nel XIX secolo Malthus metteva in guardia sulla crescita demografica incontrollata e sulle sue conseguenze. In tempi molto più recenti la teoria di Olduvai, postulata dall'ingegnere petrolifero Richard C. Duncan, ci avverte che è solo questione di tempo prima che le risorse si esauriscano.

Quando ciò accadrà torneremo al medioevo o, peggio, all'età della pietra.

Nicola P. Commentatore certificato 27.10.13 07:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma un link non funziona- ecco il post corretto

Quello che leggerete in basso è di per se illegale e scandaloso!

La domanda da porsi è:

perché il Presidente ha permesso che i servizi Segreti Italiani fossero coinvolti nello spiare gli Italiani?

Perché non lo ha detto ai cittadini Italiani che l'Inghilterra ci spiava insieme agli USA?

Napolitano é la massima carica di stato perciò i Servizi Segreti Italiani devono rispondere a Lui!
Perché ciò non è avvenuto?

I servizi Italiani furono anch'essi coinvolti nella strage di D'Amelio,

qui il testo: http://tiny.cc/5ddh5w
qui il video di Borsellino e Falcone : http://tiny.cc/jznl5w
_________

fonte: http://tiny.cc/i1ml5w

In Italia, c’è una centrale di ascolto che intercetta comunicazioni e telefonate anche di esponenti politici, al di là delle autorizzazioni e degli accordi di cooperazione. La sede è all’interno dell’Ambasciata americana a Roma, dove si trova anche il centro di ascolto «ufficiale», dunque accreditato e a norma di legge.

La conferma arriva informalmente in serata, dopo che nel pomeriggio il settimanale tedesco Der Spiegel ha rivelato tra gli altri l’esistenza del centro di ascolto di Berlino, che avrebbe intercettato il cellulare di Angela Merkel almeno fino a pochi giorni prima della visita di Barack Obama in Germania a giugno 2013. E a partire dal 2002, quando la leader era una esponente della Cdu, il principale parto di opposizione.

Lo Spiegel on line pubblica un documento riservato frutto delle rivelazioni di Edward Snowden. Il documento identifica il numero della premier tedesca con la dicitura «GE Chancellor Merkel» e fa capire che la direttiva per l’ascolto sarebbe partita dal dipartimento «S2c32 European States Branches», che avrebbe affidato l’attività alle sede tedesca degli Special Collection Services, Scs. Dai documenti raccolti dal settimanale di Amburgo non è chiaro se siano ascoltati tutti i dialoghi della leader tedesca o se l’attenzione sia dedicata solo ad alcune [...]

john buatti Commentatore certificato 27.10.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento

Difendiamo l’omeopatia
La strategia messa in atto dalle lobbies della chimica, per tramite l’AIFA e gli altri enti sovranazionali come l’EMEA, è abbastanza semplice e lapalissiano: vogliono far morire il mercato omeopatico, inglobando i pazienti, dirottandoli verso i loro lidi.
Per fortuna molti gruppi di pazienti stanno raccogliendo firme per far sentire la loro voce.
Il Comitato Difendiamo l’Omeopatia sta raccogliendo migliaia di firme con una petizione che chiede di cambiare immediatamente le norme vigenti.

libera p. Commentatore certificato 27.10.13 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che leggerete in basso è di per se illegale e scandaloso!

La domanda da porsi è:

perché il Presidente ha permesso che i servizi Segreti Italiani fossero coinvolti nello spiare gli Italiani?

Perché non lo ha detto ai cittadini Italiani che l'Inghilterra ci spiava insieme agli USA?

Napolitano é la massima carica di stato perciò i Servizi Segreti Italiani devono rispondere a Lui!
Perché ciò non è avvenuto?

I servizi Italiani furono anch'essi coinvolti nella strage di D'Amelio,

qui il testo: http://tiny.cc/5ddh5w
qui il video di Borsellino e Falcone : http://tiny.cc/hdnl5w
_________

fonte: http://tiny.cc/i1ml5w

In Italia, c’è una centrale di ascolto che intercetta comunicazioni e telefonate anche di esponenti politici, al di là delle autorizzazioni e degli accordi di cooperazione. La sede è all’interno dell’Ambasciata americana a Roma, dove si trova anche il centro di ascolto «ufficiale», dunque accreditato e a norma di legge.

La conferma arriva informalmente in serata, dopo che nel pomeriggio il settimanale tedesco Der Spiegel ha rivelato tra gli altri l’esistenza del centro di ascolto di Berlino, che avrebbe intercettato il cellulare di Angela Merkel almeno fino a pochi giorni prima della visita di Barack Obama in Germania a giugno 2013. E a partire dal 2002, quando la leader era una esponente della Cdu, il principale parto di opposizione.

Lo Spiegel on line pubblica un documento riservato frutto delle rivelazioni di Edward Snowden. Il documento identifica il numero della premier tedesca con la dicitura «GE Chancellor Merkel» e fa capire che la direttiva per l’ascolto sarebbe partita dal dipartimento «S2c32 European States Branches», che avrebbe affidato l’attività alle sede tedesca degli Special Collection Services, Scs. Dai documenti raccolti dal settimanale di Amburgo non è chiaro se siano ascoltati tutti i dialoghi della leader tedesca o se l’attenzione sia dedicata solo ad alcune specifiche conversazioni.
[...]


Pochi ovviamente ne parlano. I media mainstream e i giornalisti embedded, come sempre tacciono, ma l’intero mondo dell’omeopatia è in serio pericolo a causa di manovre politico-economiche-amministrative che lo vogliono letteralmente e praticamente distruggere.

http://www.disinformazione.it/omeopatia_stanno_distruggendo.htm

libera p. Commentatore certificato 27.10.13 07:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo una glaciazione può salvare il pianeta dalla demenza umana.

mauro lancioni, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.10.13 06:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

necessaria la decrescita.chi la pensa diversamente è un pazzo.

NICOLA DELIGUORI, massa marittima Commentatore certificato 27.10.13 05:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le cose cambiano ad iniziare dai loghi.

Avete notato i loghi dei meetup ?

Prima c'era solo scritto Movimento ,Beppe Grillo, ecc.
Ora al logo del M5S si aggiunge intorno al simbolo, dei numeri, dei disegni, quasi sempre rossi....

Inizia il cambiamento ?
Si, e chi di dovere non se ne accorge ed anzi appoggia lo sputtanamento.

Fra poco ci sarà da ridere....


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 27.10.13 05:04| 
 |
Rispondi al commento

una sola cosa,in italia,era rimasta di legale:l'ora.stanotte finisce anche quella.

vito asaro 27.10.13 02:51| 
 |
Rispondi al commento

All'uomo moderno, tanto osannato per il progresso millantato dalla maggioranza, succederà esattamente quello che successe agli abitanti dell'isola di Pasqua che sono scomparsi per la loro stupidità per non aver pensato che senza alberi erano condannati a morire ! Cosi' moriremo anche noi o i nostri figli o discendenti prossimi per non aver portato il rispetto dovuto al paradiso terrestre del quale potremo gioire ancora per poco tempo! Le solite cassandre diranno i soliti imbecilli che non vedono più lontano del giorno dopo e contro i quali non c'è rimedio perchè sono la stragrande maggioranza e i pochi che osano mettere in guardia sono derisi e considerati uccelli del malaugurio !

Bruno Marioli 27.10.13 02:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguito
In fondo al cortile sostava in appello un vecchio piccolo secchio bucato di quelli smaltati di bianco con due righe blu e un fiore dello stesso colore a cui si erano aggregati i fiori un po' neri e rossi di ruggine del colpi del tempo. Un paio di volte all'anno veniva portato, pieno di cocci di stoviglie e vetri rotti in un avvallamento del terreno fuori paese: Rovesciati i cocci venivano frantumati e ricoperti con una palata di terra Si diceva serve per riempire il buco così dopo ricresce l'erba.
Fine

Rosa Anna 27.10.13 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Avete notato quanto è intelligente il mare?...

Quello che gli uomini gli buttano dentro, come la plastica, lui la risputa a riva... e la ridà indietro sulle spiagge.(come a dire...tenetevi voi ste porcherie...è roba vostra...)

Quello che non può restituire lo copre sul suo fondo di alghe e altre piante marine e ne fa rifugi per i pesci...

Così è anche dello smog per Madre Aria...lo smog che sale verso il cielo...appena possibile lo fa ripiovere giù...sulle nostre teste.

La Natura nn si fa fregare da esseri poco più grandi di cimici...

Dino Colombo Commentatore certificato 27.10.13 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Seguito
In casa sacchetti del pane riciclavano, triciclavano,
quatriciclavano. Quelli delle caramelle erano preziosi come le carte di alluminio dorate dei cioccolati che si lisciavano togliendogli le piegature con una matita, facili a rompersi, Lavoro delicato per bambini caparbi. Come quelle rosse delle arance ( chissà sempre rosse? ) utilizzate riutilizzate da mille fantasie infantili. Qualche volta con i sacchetti del pane si poteva ottenere se ancora integri dopo i tricicli e quatricicli di mamma. Un bel colpo soffiandoci dentro poi si quinticiclavano accendendo la stufa riempiendoli di ramoscelli di vite secchi della potatura di primavera, insaccati non sbriciolavano sul pavimento. La vecchia carta proveniente dai sacchi di farina in casa mia finiva per foderare il fondo dei cassetti. Quella bianca quello delle posate quella marrone gli altri.
Una volta al mese in paese passava una bicicletta, anzi no. Un vecchio triciclo a carrettino. Il signor raccoglitore: Camillo, acquistava pagando 5 lire le pelli dei conigli, 2 lire la carta non usata per accendere le stufe a legna, gli stracci esclusi quelli di buona lana che si voleva conservare per far triturare dal materassaio per trapunte da letto o quelli di cappotti maschili infeltriti buoni per pantofole. Qui si chiamano scapin (ora divenuti artigianato locale ricercato) Le scatole di sardine e delle acciughe piccanti (quelle essendo ovali non servivano per i pali dello zio) e qualsiasi metallo che doveva essere buttato, ""piombini""dei salami "" chi li scorda "" erano molto ben pagati ""la panettiera"" come era soprannominata la proprietaria del negozietto, attentamente li staccava dal cordino del salume e li riponeva in una scatola.
Il Camillo a casa assemblava poi rivendeva e tutto veniva riciclato. Guadagnò abbastanza per comprare la casa alla figlia prima delle sue nozze.
In fondo al cortile sostava in appello un vecchio piccolo secchio bucato di quelli smaltati continua

Rosa Anna 27.10.13 00:59| 
 |
Rispondi al commento

buonanotte blog!!e fate sogni a 5 Stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 27.10.13 00:56| 
 |
Rispondi al commento

Seguito
Per tettuccio sui paletti della staccionata. Un secchiellino
legato con fil di ferro ad un manico per annaffiare i pomodori con acqua e cacca di gallina, di sera dopo il tramonto del sole, mai prima! Uno strumento di precisissima misura e sicuro per annaffiare il terreno. Un mestolo normale o l'innaffiatoio avrebbe bagnato la pianticella danneggiandola. Diceva ! Poi era la giusta quantità. Il suo segreto per ottenere il primato di maturazione fra gli orti.
Una nota marca di cioccolato riempiva delle minuscole casette di crema di nocciole. Bimbi supplicavano genitori per averle, c'era anche il cucchiaino dello stesso colore: rosse, gialle e verdi, svuotate erano balocchi, qualcuno le poneva nel presepe di Natale. Il cucchiaino per le bambole
Una volta l'anno venivano dei nomadi rom riparavano ombrelli, secchi e stoviglie e le bambole. Se gli davi una certa quantità di stracci e carta e non ricordo cos'altro ti davano una bambola nuova con il vestito di luccicanti paiettes e i capelli a boccoli biondi o neri neri,
Ero bionda, forse fu per quello che .........
Scelsi quella dai capelli neri, neri con gli occhi che sbattevano le palpebre mentre diceva ma-ma , ma-ma .
Lo fece fino a che,vinta dalla curiosità, smontai il congegno che aveva al posto dell'ombelico. Scollando le mutandone di pizzo e nastri. La colla era resistente ci volle un po' .
Salumi e formaggi erano incartati nella carta oleata che poi le donne riutilizzavano per cuocere il polpettone . Lo zucchero in una carta blu, non chiedetemi perché. Ma so che veniva usata per cataplasmi contro la tosse. Continua

Rosa Anna 27.10.13 00:55| 
 |
Rispondi al commento

Ancora di più di fronte a certe notizie mi chiedo quanto la globalizzazione non stia infierendo sul pianeta. Mercato infinito saccheggio infinito devastazione infinita. Il pellerossa uccideva solo i bufali necessari per la sopravvivenza...Poi i bianchi, le addotte necessità della civilizzazione e i bufali sono scomparsi. Così avverrà per tutte le risorse della terra in un mercato globale dove solo denaro e produzione sono le regole. Bisogna cominciare a pensare ad una tutela della gente. Facciamoci i Farmaci da soli a tutela della loro qualità. Sviluppiamo con le nostre coste la coltura estensiva del pesce. Cerchiamo di importare il meno possibile. Il pesce del pacifico da qualche parte dovrà andare. Se non nelle nostre pance forse nel concime. Ma non verrà buttato, produrrà ricchezza

gianni pivetta 27.10.13 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Seguito precedente
Infatti dopo essere stata disintegrata ci pioverà in testa.

Quand'ero bambina il piccolo negozietto davanti a casa
risolveva così lo smaltimento imballaggi: Vetri di bibite, vino, birra e altro tutto reso al fornitore. Se rotto doveva essere ripagato. Per liquidi come: Olio d'oliva e di semi o candeggina: I clienti se lo portavano da casa per farselo riempire. Le scatole di latta con peperoni, acciughe e tonno da 1/2 kg. e più venivano regalate, per diventare vasi di gerani, finché si dissolvevano Andavano a ruba, c'era chi le prenotava. Un di vidi un alterco fra due donne per contendersele.
Il cartone idem serviva a molti usi, veniva usato in ripari di animali, giochi per bimbi, per riporre coperte e altro. Rotto infine bruciato in stufa o messo in un sacco per il signor raccoglitore. I sacchi della farina erano triciclati. Il panettiere li svuotava poi li riciclava per portare il pane al negozio, erano in tre strati di carta resistente: Il primo bianca, le altre marroni. Quella bianca, tagliata con il coltello del formaggio, utilizzata per avvolgere la pastda un quadrato bastante per 300 grammi, uno più grande per 500 grammi. Non di più perché le clienti acquistavano l'occorrente quotidianamente. Quella marrone serviva per incartare il sapone, le patate, le cipolle. Sacchetti di carta erano usati solo per pane e dolci. Caramelle in quelli piccoli a fiorellini . Le confezioni erano solo di biscotti e cioccolati e dei detersivi da un kg.
Arrivarono i primi ""fustini"" di detersivo dopo svuotati servivano per mille ricicli addirittura foderati di carta colorata come portariviste, porta lavoro a maglia, porta legna. Poi sfiniti e rassegnati attendevano con la carta il signor raccoglitore. Le scatolette di sardine, carni, pomodori pelati, fagioli e piselli erano le uniche che non riutilizzate si rottamavano subito. Mio zio utilizzava anche quelle. Continua

Rosa Anna 27.10.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA BASE!!!

L'unico senso (il)logico è al lik quì:

http://www.youtube.com/watch?v=3LbMJFy5iUU

Buenas Noches a Todos!

Ernesto - La Habana 27.10.13 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Un delitto atroce, un'oscenità senza alcun senso logico!

Patrizia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.10.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento

sogni stellati agli amici!
buonanotte blog!


Preferisco avere a che fare con quella

spazzatura lì...Piuttosto che con quell'

altro tipo di "spazzatura",rappresentata

dai politici italiani...


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 27.10.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento

DOTTOR GRILLO HA SENTITO COSA HA DETTO NASCIA PRANDI A PROPOSITO DI QUELLA RAGAZZINA VIOLENTATA DA 5 A MODENA ??
"CHIUNQUE STUPRA UNA BAMBINA , UNA DONNA , O UN' ANZIANA DEVE ANDARE IN GALERA PER TUTTA LA VITA , ALTRO CHE AGLI ARRESTI DOMICILIARI, COSI' LA SMETTONO UNA VOLTA PER TUTTE .
E IN TELEVISIONE CI SENTIAMO DIRE RAGAZZI PER BENE ...O RAGAZZI DI FAMIGLIA PER BENE SOLO PERCHE' SONO RICCHI.....SONO PEGGIO DEGLI ASSASSINI, SOLO PER FARE SESSO ROVINANO UNA PERSONA PER TUTTA LA VITA , LO STATO DEVE PROVVEDERE .

SE FANNO COME DICE LA PRANDI NON STUPRANO PIU' NESSUNO .

MI PERMETTO , DOTTOR GRILLO DI LASCIARLE IL NOME DEL SITO DI NASCIA PRANDI SU INTERNET :
WWW.NASCIAPRANDI.IT

Rampelti skin Commentatore certificato 27.10.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Se la natura si "rivolta",
con catastrofi consistenti,non c'è denaro o potere dell'uomo che tenga,la natura non è corruttibile, al fine chi comanda veramente è la natura.

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.10.13 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se questo sito continuerà a fomentare il qualunquismo, non ci sarà futuro politico. Lasciare che altri movimenti svolgano il loro lavoro,
in modo competente ed attivo.

Alessandro Poggi 26.10.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....nel 1970, sentii..con le mie orecchie Richard Nixon dire che ci sarebbe stato petrolio per altri 20 anni...e poi sarebbe finito,...con le problematiche del caso.
Le previsioni..non sempre c'azzeccano.

Eposmail ,. Commentatore certificato 26.10.13 23:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIAMO TROPPI PER QUANTO CONSUMIAMO E PER COSA CONSUMIAMO E COME PRODUCIANO. OCCORRE DIMINUIRE LA POPOLAZIONE, CAMBIARE MODO DI CONSUMARE E DI PRODURRE ALTRIMENTI SARA' LA FINE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 26.10.13 23:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si avesse una certa tendenza ad assolvere il creatore, a considerare questo mondo come accettabile e anzi soddisfacente, bisognerebbe sempre fare le proprie riserve sull'uomo, il punto nero della creazione.

Emil Cioran, Il funesto demiurgo, 1969

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.10.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NSA

Il piu' grosso archivio di schedatura e' FACEBOOK.

Anche il meno costoso, le vittime si sono in gran parte autoschedate.

In China e' bloccato per dare vantaggi al loro QQ ed altri.

Con buona pace dei neostalinisti e della Merkel questo non e' possibile in Europe.
Manca un equivalente, i soldi dilapidati in altre cose. Magari in tivvi' e stipendifici per figli di papa'...

Solita malafede europea, sempre dare colpa a qualche untore dei loro malgoverni.

Ritornando a Facebook, attenzione a come lo usate, probabilmente sara' usato CONTRO DI VOI...


Fabrizio Salvini 26.10.13 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Buonanotte a tutti...

ai trolls...quelli che è tutto sbagliato per partito preso
http://www.youtube.com/watch?v=cVu0Ay4MFmo

ai conformisti...quelli che va tutto bene per partito preso
http://www.youtube.com/watch?v=RxhwMqikj7w

e infine ai coraggiosi...quelli che amano volare alto.
http://alfredodecclesia.blogspot.it/2013/02/non-smettete-mai-di-protestare-di-sir.html

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 26.10.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.lindipendenza.com/presidente-inps/

INPS, IL PRESIDENTE GUADAGNA 1.200.000 EURO ALL’ANNO

Un popolo soffre e uomini onesti perdono impresa, lavoro e casa per la crsi e per le tasse. Tasse dovute agli sprechi, ai furti ed alla incapacità di una classe politica e burocratica autoreferente che si autoapprovs col consenso degli organi di controllo ogni compenso, benefit, privilegio e non pagando mai per truffe e tangenti. Il paese è fallito per colpa di questa gente disonesta che ha crato una voragine finanziaria in cui siamo tutti sprofondati dentro. Un ladro è più onesto perché rischia ed affronta il rischio quando lo prendono.
Il presidente degli usa, il primo ministro tedesco guadagnano molto meno del presidente dell'inps pur avendo più responsabilità e pur essendo a capo di governi ben più ricchi. Sono popoli che hanno una dignità ed un rispetto dei contribuenti ben diversa da noi. Occorre che i cittadini si organizzino da loro per manifestare contro questi ladri perché loro non ammetteranno mai che il vero problema dell'italia sono loro, la loro disonestà, la loro incapacità, la loro prepotenza, la loro solidarietà rispetto agli altri membri della casta con cui condividono privilegi e potere per se e per la loro famiglia. Loro e solo loro sono il problema dell'italia e gli strumenti democratici sono stati infettati e quindi resi inutilizzabili contro di loro, come gli strumenti di controllo. Occorre un colpo di coda ed un cambiamento radicale del modo di pensare a cosa è importante e cosa non lo è. Stiamo morendo di tasse e di debito pubblico per mantenere questi quattro criminali più ricchi degli sceicchi è più corrotti del peggior tiranno dell'ultimo dei paesi del terzo mondo. NON E' POSSIBILE ANDARE AVENTI COSI', SEMPRE PIU' POVERI E SEMPRE MENO DIGNITOSI, SEMPRE PIU' ASSERVITI E SENZA FORZE PER REAGIRE, ASSONNATI E INDEBOLITI, SEMPRE PIU' STANCHI E ARRENDEVOLI IGNARI DI CIO' CHE DEVE ESSERE UN UOMO: LIBERO E UGUALE AD OGNI ALTRO UOMO!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 26.10.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.umarcocali.com/

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 26.10.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento

James Cook, il primo europeo a mettere piede sulle isole Hawaii, chiamò l’arcipelago “Isole Sandwich” in onore del suo armatore, conte di Sandwich.

Il capitano, (che l’anno dopo fu ucciso dagli indigeni hawaiani), probabilmente non immaginava che le isole da lui scoperte sarebbero diventate dopo soli 235 anni simbolo non dei panini richiamati dal toponimo, ma degli orribili e ingombranti contenitori di plastica utilizzati per imballarli. L’Oceano Pacifico come un grande vassoio del McDonalds, su cui c’è solo una montagna di plastica, (bigmac compreso), ma da mangiare non c’è nulla.

Anche questa foto la dice lunga:
http://www.nydailynews.com/news/world/photos-surfers-ride-trash-filled-waves-indonesia-article-1.1431227

Francesca B., Ovada Commentatore certificato 26.10.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcuni esperti Inglesi hanno cominciato ad osservare un lento ma progressivo Dissolvimento dei Gusci di alcuni Molluschi che vivono nell'Oceano Meridionale.

La principale causa di questo effetto è da individuarsi nell'Acidificazione delle Acque degli Oceani per la sempre maggiore presenza di Anidride Carbonica.

A causa di questa Acidificazione quindi i gusci e le conchiglie dei molluschi si stanno dissolvendo.

Un segnale da saper interpretare, in quanto, anche questi piccoli esseri hanno un rolo importantissimo per l'Ecosistema marino, costituendo il nutrimento di moltissime specie di animali.

Quindi l'eventuale estinzione di queste specie porterebbe di conseguenza la fine di tutte le altre specie che hanno questi molluschi come loro principale nutrimento, potendo portare così al collasso un delicatissimo ecosistema come quello marino, già minacciato da alti tassi di inquinamento e da una Pesca Industriale e illegale senza limiti.

Ogni specie su questo pianeta ricopre un proprio ruolo, indipendentemente dalla grandezza.

Dino Colombo Commentatore certificato 26.10.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

"In Italia è anomalo il fenomeno degli scoraggiati che non cercano più lavoro"


Anomalo??????????????
Ma se quando vai a fare un colloquio hai davanti almeno 50 persone e poi ,se fantascientificamente ti assumono, ti trattano come una merda con contratti vergogna e paghe da fame....perchè uno non dovrebbe essere scoraggiato???????????????????
Dall'alto dell' Olimpo sono proprio di un altro mondo.

Cait Sith 26.10.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo e il suo potere
può far male e ne può far tanto...
ma l'uomo può essere magia
e fare della felicità altrui il proprio motto
Thomas Sankara, l'uomo dell'alto Volta
colui che disse:
LA POLITICA DEVE RENDERE FELICI
NON I GOVERNANTI MA I GOVERNATI

alnair gru, roma Commentatore certificato 26.10.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse le mie riflessioni saranno obsolete,già pensate,fuori corso ma io le penso ed eccone una : Non avete o avete idea di quanta gente ascolti la radio io per primo. Le uniche radio che forniscono qualche informazione , in mezzo a tanto ciarpame, sono Radio Radicale ,Radio parlamento, radio 24 . Scrivo ciarpame forse indebitamente trattandosi di valanghe di emittenza per me di nessun interesse. Non dovrebbe essere così costoso organizzare una radio a 5 stelle. A suo tempo c'era qualche cosa del genere in internet ma io dico proprio una radio con tanto di fiocchi e contro fiocchi, ben guidata e che informi i cittadini di tutto quel che accade e del lavoro dei deputati e senatori del movimento.


Chissa se in quel pacifico c'erano anche le scatole delle confezioni che vende grazie al suo blog, perche a quanto pare l'immondizia, anzi le balle le butta lui. Ma va la, va beh che il mondo ha qualche problema, ma buttare monnezza a parole pur di far sordi, sa di vigliaccheria, perche uno potrebbe chiedersi " allora tutti sti pesci hai supermarket, ai mercati di tutto il mondo ando i piiano, forse a casa sua? mistero.

Renato M 26.10.13 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' tristissimo sapere queste cose, e davvero vorrei fare qualcosa. Ma... con ciò che vedo giornalmente sullo scenario politico italiano, non credo più che questa sede sia teatro dell'inizio del cambiamento

matteo guidi, parma Commentatore certificato 26.10.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che Beppe ieri
https://www.youtube.com/watch?v=3mKpsjaBs14

mariuccia rollo Commentatore certificato 26.10.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Rockefeller a Montalcino: assapora la Toscana da Sesti

David Rockefeller alla Tenuta Sesti di ArgianoClasse 1915, nato a New York, banchiere statunitense, una delle persone più ricche del pianeta con un patrimonio che si aggira intorno ai 2 miliardi di dollari. Ecco chi è David Rockefeller l’americano con la passione tricolore nel cuore, tanto che, dal Belpaese, tra le varie onorificenze, ha ricevuto la nomina, nel 1972, dal capo di Stato Giovanni Leone, a Grande Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Qualche giorno fa, proprio David Rockefeller, è stato ospite di Giuseppe Maria Sesti, che produce Brunello, e non solo, alla tenuta Sesti del Castello di Argiano. Appassionato dell’Italia e, in particolar modo della Toscana, Rockefeller, organizza un tour in carrozza della regione e approda a Montalcino. “ Da ben 18 anni - racconta Giuseppe Maria Sesti alla Montalcinonews - il cocchiere bavarese dei vip, Mennis, organizza, in primavera ed in autunno, giri in carrozza della Toscana, e la nostra tenuta è, da sempre, una tappa fissa. Sono molti i vip e le star che approdano così alla nostra cantina e qualche giorno fa è stata la volta di David Rockefeller”.
Un volto importante, quello del direttore di una delle banche più grandi del mondo, la “JPMorgan Chase”, che ha anche contatti con la cultura - è stato, infatti, anche presidente del “Museum of Modern Art” di New York, dal 1962 al 1972 e dal 1987 al 1993 - che approda nella patria del Brunello. “Una visita inaspettata - prosegue Giuseppe Maria Sesti - e un grande personaggio che, nonostante la sua fama e la sua influenza, resta un uomo umile e piacevole. Disponibile e “alla mano”, Rockefeller ha assaggiato, assaporato e apprezzato, durante la festa che ogni volta organizziamo per i tour del nostro amico Mennis, i nostri vini, la nostra accoglienza e il classico sentore di vicinanza con la terra che solo a Montalcino e in Toscana è possibile t

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.10.13 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non c'è più tempo!! o i governanti di tutto il mondo si uniscono x risolvere una volta x tutte la questione oppure x noi è la fine...l'unica cosa che la gente può fare è non comprare più cose inquinanti dobbiamo cambiare modo di vivere...ribadisco,non c'è più tempo!!!

susy c., campania Commentatore certificato 26.10.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caffè a 5 stelle qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 26.10.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo riconoscere a Rosy Bindi il merito di aver......spaventato perfino la mafia. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 26.10.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente paura. Abbiamo i partiti ambientalisti: Leccambiente, Pecoraro Scanio, Ermete!

Daniele Vania 26.10.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Sera a tutti il mio pensiero và al regista Mario Monicelli che nella sua ultima apparizione televisiva disse che una grande democrazia nasce dà una grande rivoluzione in italia questo non avverrà mai perché siamo un popolo ché guarda sempre l erba del vicino ,stiamo assistendo al paradosso mai visto in italia destra è sinistra ché governano quelli che ci hanno rovinato è leggittimati à farlo perche il popolo italiano si merita questo ci bombardono di notizie false costruite da giornalisti compiacenti diamo la colpa agli altri paesi nascondendo la verità ci danno 100 e ci rubano 1000 e siamo contenti penso proprio che faremo la fine della ex jugoslavia tempo al tempo ci arriveremo

vito c., s.antonino di susa Commentatore certificato 26.10.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

bene, se mai fosse necessario trucidare la natura per estinguere un giorno il parassita umano, almeno ne valeva la pena, tanto l'essere umano l'avrebbe trucidata lo stesso, giorno dopo giorno e senza alcun rimorso...bene così, che schianti l'umanità e la sua carica idiota e malvagia.

sandra f., grosseto Commentatore certificato 26.10.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pietro Ancona

Vergognoso attacco al proporzionale fondamento della democrazia e unico sistema rispettoso della volontà degli elettori. Si sostiene il maggioritario che è il sistema elettorale delle democrazie manipolate e corrette per favorire i più forti.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-10-26/legge-elettorale-renzi-faremo-passare-voglia-proporzionale-120141.shtml?uuid=ABXZHWZ

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.10.13 22:00| 
 |
Rispondi al commento

L'uomo è l'essere peggiore del creato.

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.10.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

L' Italia è una repubblica fondata sui derivati.

ITALIA e Scandalo DERIVATI: buco di 8 miliardi di Euro

Si tratta di contratti in scadenza stipulati negli anni ’90 per poter entrare artificiosamente nell’Euro

State pur certi che quando si inizia a sentire la paura e le tendenze iniziano a scricchiolare, ecco che a pioggia tutte le news negative più inattese vengono fuori: Questa volta la news arriva da Londra e dal prestigioso giornale finanziario Financial Times il quale ci ricorda che l’Italia aveva fatto nel 1990 una serie di derivati, proprio per poter entrare nell’Euro, contratti che sono in via di scadenza.
Il FT cita proprio un documento della Corte dei Conti che risale proprio a quel periodo che confermerebbe quanto detto.
La cosa curiosa che allora l’attuale presidente della BCE, Mario Draghi, era il direttore generale del Tesoro Italiano.
La perdita che dovrebbe colpirci è pari a 8 miliardi di euro, una cifra “monstre” che ovviamente tuona nel palazzo del potere, dove si stanno facendo i conti per poter capire come rinviare il pagamento dell’IVA.
Il rapporto – mette in evidenza il Financial Times – si riferisce solo alle «transazioni e all’esposizione sul debito nella prima metà del 2012, inclusa la ristrutturazione di otto contratti derivati con banche straniere dal valore nozionale di 31,7 miliardi di euro. Il rapporto lascia fuori dettagli cruciali e non fornisce una quadro completo delle perdite potenziali dell’Italia. Ma gli esperti che lo hanno esaminato – aggiunge il Financial Times – hanno detto che la ristrutturazione ha consentito al Tesoro di scaglionare i pagamenti dovuti alle banche straniere su un periodo più lungo ma, in alcuni casi, a termini più svantaggiosi per l’Italia».
Non vengono nominate banche, non vengono forniti ulteriori dettagli. Ma è chiaro che quei contratti derivati sono figli di un aggiustamento voluto, come detto

fonte: http://intermarketandmore.finanza.com/italia-e-scandalo-derivati-buco-di-8-miliardi-di-euro-56369.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.10.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Controllo mentale

http://www.stampalibera.com/?p=67733

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.10.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

siamo incanalati in un sistema di vita che pare ci obblighi a spendere piu' di quanto dovremmo , spesso anche piu' di quanto potremmo, per acquistare un sacco di cose di cui non abbiamo bisogno, magari non desideriamo neppure, le aziende produco montagne di prodotti per stare al passo con i consumi e tutto questo ha portato a farci ricoprire di rifiuti che non sappiamo piu' come smaltire.
E questo sarebbe il benessere?

ema dell Commentatore certificato 26.10.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera il tg3 7' per parlare, dall'apertura, di B.dei suoi problemi,del nuovo-vecchio partito;altri 7' per parlare di B. con il PD al governo con Lettamaio.
Altri 7' per parlare di Renzie-Epifani e del PDL governo si governo no.
Altri 7' di Mieli per vedere se il governo cade oppure no; infine solo 2? per parlare dei licenziamenti e chiusura di 4 stabilimenti della Elettrolux che andrà in Polonia e della Indesit che chiuderà.
Anvedi cosa interessa ai nostri politici...... la POLTRONA!
Ma che vadino a fare in culo nell'isola di plastica a pane e acqua..... salata!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.10.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. banchetti per rifiuti zero a ripetizione ..

antonello c., pescara Commentatore certificato 26.10.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=DCHQU-GhnGg

Pasquale Merlino 26.10.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento


La verità sul debito pubblico italiano*

di Mattew Dalton

Le autorità europee stanno trattando i problemi di debito dell’Italia come il prodotto di una cultura politica malata. La vulgata popolare, che arriva da Bruxelles e Francoforte, pretende che asettici tecnocrati, con aiuti e consulenze provenienti dall’eurozona, introducano riforme necessarie in un sistema economico eccessivamente conformista.

Ma un’occhiata più attenta rivela che il fardello del pesante debito italiano non è il risultato della dissipatezza del recente governo – certamente non comparabile con la la dissipatezza di altri governi nel mondo. Esso risulta, invece, la risposta italiana alle politiche introdotte più di 30 anni fa per gettare le basi dell’euro
Nel 1979 le nazioni europee crearono lo SME, il Sistema monetario Europeo. Lo Sme impose ai paesi aderenti che la valuta locale si muovesse entro una banda di oscillazione fissa e predefinita rispetto ad ogni altra valuta aderente: tutto ciò con il preciso intento di limitare la volatilità del tasso di cambio in previsione dell’introduzione della moneta unica.
Ciò significò per l’Italia – il paese con uno dei tassi d’inflazione più alti al mondo – l’obbligo di alzare enormemente il tasso d’interesse per non vedere la propria valuta crollare rispetto al Marco tedesco e uscire dalla banda di oscillazione prefissata. Nel 1981 la Banca d’Italia alzò il tasso di sconto al 19% e questo tasso rimase sempre sopra il 10% fino al 1993.
Questo evento ebbe un impatto drammatico sulle finanze pubbliche italiane. I BTP decennali italiani raggiunsero il picco del 20% di tasso di interesse e la media del tasso fu sempre sopra il 14% fino al 1993, comunque sempre sopra l’inflazione. (Ciò dimostra che l’Italia ha già pagato tassi di interesse al di sopra del 7% reale e ha già vissuto alla giornata nel passato; la paura che attanaglia gli investitori odierni deriva dal timore che i tassi non si fermino. ma aumentino in modo spaventoso).

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.10.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'insostenibile leggerezza.
Com'è che i popoli che vivono una vita esistenziale
nelle isole oceaniche rimangono sostanzialmente con gli stessi numeri di persone ?
Come mai la popolazione africana e rimasta con la stessa demografia per migliaia di anni a contatto con la modernità è esplosa ?
Come mai tutti aggredivano le politiche della Cina e dell'India per il controllo delle nascite ?
Com'è che si voleva impedire l'uso dei contraccettivi ?
Siamo al paradosso.
Certo è che distribuendo bene le ricchezze, la terra è in grado di sostenerci bene tutti e molti di più.
Ma educare ad un controllo delle nascite volontario e libero
non guasterebbe .
La stessa educazione nei consumi di beni prodotti evitando gli sprechi. Modificando le economie, la logistica.
Lamentarsi dell'immondizia dovuta essenzialmente agli imballaggi è come lamentarsi che piove.

Rosa Anna 26.10.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gira nel web, su FB, la foto di Beppe , di spalla, che cammina abbracciato con tre ragazze. GGGRRRrrrr, che invidia!!!!!L'immagine è bellissima. Beppe è questo.Una poesia bellissima vivente

mariuccia rollo Commentatore certificato 26.10.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande il MoV5Stelle, grande il Cittadino Giarrusso che ha risposto ad alfano in modo degno.
Guardatevi il video, non ci sono parole.

G. F. Commentatore certificato 26.10.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonasera Blog!!!

e oggi hanno sospeso pure le prove del Gran Premio in India per eccesso di smog, non si vedeva nulla!


Solo i politici credono ancora in uno sviluppo infinito dentro ad un mondo finito .
Abbiamo raggiunto la "fine del mondo" in senso di sfruttabilità , l'attuale crisi e' la prima avvisaglia di tale problema: il costo di ogni nuovo sfruttamento e' crescente e questo sta distorgendo i fondamentali economici.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 26.10.13 20:15| 
 |
Rispondi al commento

Salvare il Pianeta...???

http://www.youtube.com/watch?v=bXa3LKAB3Mw


Come mai nessuno dei grandi giornaloni "moderati",segretari dell'opinione dominante in ogni tempo e sotto ogni bandiera,
come mai nessuno ha fatto un'inchiesta sulla sponsorizzazione alla fondazione di Letta autoestintasi in questi giorni, proprio da parte di una o più società delle slot machines ed il fatto della maxi evasione fiscale dei 98 MLD accertata dalla Corte dei Conti, poi condonati e ricondonati ad una cifra irrisoria
che grida VENDETTA E RIVOLUZIONE ARMATA?

Ci voleva tanto a ritirare la concessione a chi non paga?
O la Corte dei Conti non è capace di fare i Conti?

E poi pignorano o confiscano la casa agli imprenditori alla canna del Gas?

Ma zitti, ci daranno una quindicina di Euro di aumento...!

Intanto compriamoci le pallottole...
I fucili li ruberemo....

Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 26.10.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog!!qui caffè a 5 stelle,assolutamente nelle tazzine di ceramica!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 26.10.13 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

niente di nuovo,è l'evoluzione che purtroppo implica l'estinzione del parassita umano.

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 26.10.13 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma che viviamo a fare? per produrre ricchezza per i banchieri? affinche' possano passare la loro vita in agiatezze?
Quando decidero' mi portero' dietro piu' di qualche bastardo.

spuseta torino 26.10.13 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quale schiaffo?
era solo uno s-ciaf, s-ciaf.

certo che non sapere distinguere tra due cose cosí differenti...

salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 26.10.13 19:46| 
 |
Rispondi al commento

TUTTO QUESTO SOLO PER AMORE DEI SOLDI, MATERIALISMO, DEPRAVAZIONE, OMOSESSUALITA', PEDOFILIA, ORGISTI, MITOLOGIE TELEVISIVE,L'ODIO CONTRO LE RELIGIONI, L'ODIO CONTRO LA SPIRITUALITA' DELL'UOMO.MA LA COSA PIU' STRANA E CHE LA RESPONSABILITA' E' SEMPRE DELL'ALTRO.QUANDO IN REALTA STIAMO ANDANDO CONTRO UN DECLINO MORALE IRREVERSIBILE. DI SICURO NON MI STUPIRO' SE SCOPPIERA' LA TERZA GUERRA MONDIALE. DEPRAVATI!!!

GIUSEPPE D. 26.10.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo dico da decenni ormai:
l'umanità è il VERO cancro del pianeta terra.


********************************************

http://www.keinpfusch.net/2013/10/il-gratis-che-uccide.html

********************************************

Prima o poi, qualche crollo eclatante svegliera' i politici che ancora non hanno capito il problema, ed i governi, ed i popoli, che ancora non hanno realizzato che il GRATIS uccide.

paolo w 26.10.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

gli italiani han bisogno delle loro banche di m.. del loro conti di m..con dentro le pulci dei loro aguzzini e di sentirsi parte del branco di sfigati con l'iphone.
Ecco chi sono gli italiani.
Greta del blog come hai ottenuto la residenza nordica? ;)

mary dg 26.10.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È un risultato inevitabile quando si permette a privati di essere ricchi e quindi potenti e influenti al punto da condizionare le regole di convivenza di interi stati. B. In Italia ne è la riprova parossistica. Ma altri gruppi multinazionali di cui ignoriamo chi sono i capi e i gruppi dirigenti condizionano in maniera decisiva gli stati imponendo loro regole distruttive per la società e per il pianeta. Spero che tutto ciò finisca prima che finisca il mondo...

GiM 26.10.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Dove si cuciono mutande ?
Chi fabbrica mutande ?
Vogliamo vendere mutande
Ai Korowai ai Pigmei ai Mashco-Piro
Verranno loro a metter fiori sulle tombe dei nostri figli
Il giorno di Ognissanti si avvicina

Rosa Anna 26.10.13 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Penso che l'unica speranza per il pianeta sia l'estinzione della specie umana, come è avvenuto per i dinosauri.
L'uomo è nocivo alla natura, specialmente l'uomo bianco, occidentale e industrializzato. Mentre le televisioni marce di borghesia santificano gli imprenditori, vediamo ogni giorno che le imprese distruggono il mondo e tutto ciò che toccano diventa sporco, melma, veleno e morte.
La società borghese con il suo classismo ha ridotto l'umanità a branchi di belve affamate che si odiano, si invidiano, si fanno la guerra. Produzione, industria, banche, proprietà privata sono gli strumenti della distruzione della Terra.
Più ci penso, più mi convinco che noi umani siamo solo un esperimento, condotto da entità superiori, che nella nostra atavica ignoranza chiamiamo con nomi pittoreschi che indicano una qualche divinità. Hanno predisposto un mondo capace di darci sostentamento, bellezza e perfino abbondanza. Hanno atteso milioni di anni perché dal brodo primordiale le nostre prime molecole si aggregassero in cellule, sino ad uscire dal mare e camminare a due gambe. E da lì è iniziata la rovina! Avevamo un mondo splendido, ma non bastava: dovevamo contenderci le risorse, fare a gara a chi accumula più ricchezze. Non abbiamo imparato nulla, se non a consumare le risorse distruggendole ed intossicando il nostro ambiente di vita. Abbiamo mostrato di quanta bassezza siamo capaci, nel forsennato arricchimento di datori di lavoro e di schiavisti, sterminatori e assassini. Vili e ipocriti, dichiariamo amore per i fratelli e innalziamo cupole e campanili per ringraziare dio, ma sotto le fondamenta delle inutili cattedrali seppelliamo il sangue, il sudore, le lacrime e le speranze tradite di tutti coloro che sono stati oppressi, sfruttati, incatenati, lasciati al freddo a morire di fame mentre re e regine e cortigiani non smettono di banchettare, gozzovigliare e fornicare traendo guadagni e benessere dal dolore e dalla morte che infliggono agli umili.


Riccardo C., Genova Commentatore certificato 26.10.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti.

Mi potreste dire come si fa ad inviare un post per vedere se lo pubblicano fra quelli posti al lato destro, per favore?
Ho cercato ma non sono riuscito a trovare.

Grazie più tardi vedrò le risposte.
(Se risponderà qualcuno).

baci e abbracci.

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 26.10.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la discarica di MALAGROTTA?
una immensa miniera di materie prime,chissà
quante tonnellate di plastica,vetro,alluminio...

italiano incazzato 26.10.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Da bambina andavo all'asilo e le suore parlavano dei diavoletti, alle elementari la maestra parlava dei diavoletti, alle superiori il professore di religione parlava di forze del male. Parlavano sempre di entità invisibili molto cattive contro le quali, dicevano, bisognava pregare tanto...
Da grandi si capisce che le vere forze del male sono gli stessi esseri umani, persone in carne ed ossa senza nessuno scrupolo, senza anima..
Mi fa specie che il Papa essendo il più potente dei capi di stato, non si rivolga indignato verso: gli altri capi di stato, famiglie reali comprese, politici, capitalisti, multinazionali, banchieri, per dire loro che devono smetterla di distruggere il mondo per il loro loschi affari, servendosi persino della mafia e dei gruppi terroristici..... altro che preghiere, basta con le prese i giro... non siamo più nel medioevo .....

libera p. Commentatore certificato 26.10.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che problema c'è,modifichiamoci geneticamente per mangiare la plastica.. non dobbiamo nemmeno sforzarci tanto di coltivarla,tanto non appassisce mai..
il prossimo taitanic andrà a sbattere contro una damigiana della varechina non affonderà,ma almeno avrà la fiancata bella che pulita!! e dai grillo poi ti invito a degustare un paio di buste alla brace,e perché no,un tetrapack allo spiedo,e per finire tappi di mare,dicono che siano afrodisiaci,e puoi trovarci anche gli anellini attaccati che valgono un occhio,diventiamo ricchi e dividiamo..

Domenico G., cardito Commentatore certificato 26.10.13 18:53| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

anche questo succede in grecia!!!

http://www.corriere.it/cronache/13_ottobre_26/operata-successo-donna-incinta-ammalata-tumore-7ef2f962-3e55-11e3-bd5b-1a8e5e5a5692.shtml

mah...

paoloest21 26.10.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Globalizzazione
Globalizzazione di che ?
Liberalizzazione dei mercati o dei mercanti ?
Mercanti di schiavi pagati con il denaro del nulla
Mercanti di morte , la morte dei loro figli
Beatifichiamo il conte Ugolino della Gherardesca
Facciamolo santo , santo subito
Patrono universale dei liberi mercati
Attila voglio ricordarti nelle mie preghiere questa sera

Rosa Anna 26.10.13 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Noi siamo sopravvissuti, sopravvissuti
Ah, ha, ha, ha, sopravvissuti, sopravvissuti
Ah, ha, ha, ha, sopravvissuti

Bene, adesso ho alti e bassi
E se proprio non riesco ad averli entrambi, ci provo veramente
Ho le ali del paradiso nelle mie scarpe
Sono un ballerino e non posso perdere
Lo sai che tutto va bene. E' tutto ok.
Voglio vivere per vedere un altro giorno.

Ah, ha, ha, SPLAT SPLAT SPLAT :-)

^__^

http://www.youtube.com/watch?v=Np9X_AJFXiI

Daniela M. Commentatore certificato 26.10.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Siamo ingordi incontentabili e tremendamente superficiali; abbiamo la capacità di auto distruggerci. In passato con le guerre, oggi cambiano i metodi, ma stiamo rovinando ciò su cui e di cui viviamo. Sarò meglio prendere coscienza al + presto, cambiare atteggiamenti e difendere per noi e, soprattutto per quelli che verranno, il nostro caro pianeta

enrico caserza, sant'olcese (GE) Commentatore certificato 26.10.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Il problema mondiale è il capitalismo. L'arricchimento senza regole porta a conseguenze come questa. Il mondo gestito da interessi senza scrupoli si sta velocemente trasformando e distruggendo. L'utopia è una presa di coscienza che spinga a un cambiamento radicale della società. Appunto. Un'utopia.... Assisteremo inerti all'arricchimento di pochi che ci stanno distruggendo

GiM 26.10.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

COLLE DI VAL D’ELSA – “La manifestazione disturba la preghiera dei musulmani”, è questa la risposta data dalla questura di Siena ad Armando Manocchia, presidente dell’Associazione “Una Via Per Oriana Fallaci” che aveva comunicato di voler organizzare, per il prossimo venerdì, un Sit-in davanti alla moschea di Colle Val d’Elsa. Come funziona?...se un Cristiano,in un paese arabo, si fa il segno della croce, rischia il taglio della testa....noi invece permettiamo tutto ai musulmani, che ignorano le nostre leggi.........e spadroneggiano in casa nostra, a loro piacimento....

Mo 'o metta li'.... 26.10.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa notizia è la più grave in assoluto, mettiamo da parte, per un attimo, tutto il resto. SIGNIFICA LA MORTE DELLA TERRA E DI TUTTI NOI E IN NOME DELLO SVILUPPO TUTTI I GOVERNI SE NE FREGANO!

angelo v., carrara Commentatore certificato 26.10.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Silvio di Romania. Beata ambiguità
Acconciati
Ai solo da non acquistare quei prodotti di dubbia provenienza
E cercare accanto all'uscio di casa cosa ti serve per vivere
Se alcune nazioni si sono adeguate alla furbizia
È perché qualcuno li ha instradati
Tanto che avevano da perdere dopo il napalm
Chi fa mercato delle loro vite e della nostra ?
Queste battaglia si combatte uniti UNO VALE UNO
Credi che i cittadini asiatici siano meno consapevoli
Ma tant'è la fame ! E le organizzazioni internazionali
Assenti da decenni. Dov'è l' ONU in queste cose ?
Uniti si vince altrimenti in fazioni ci divideremo una brulla isola di Pasqua soccombendo tutti
Fino a che permettiamo ad organi governativi di imprigionare i ragazzi di Greenpeace
Resteremo i poveri fessi che siamo

Rosa Anna 26.10.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Il mio intervento si riferisce alla partecipazione del rappresentante del M5S Sorial alla famigerata trasmissione Agorà: inutile voler esprimere il proprio punto di vista su temi complessi e delicati come il reato di immigrazione clandestina con in studio personaggi, e mi riferisco a "giornalisti" e politici, abituati al teatrino in cui il politico di turno dichiara con un si o con un no la propria adesione ad una legge o ad una proposta, per poi fare in parlamento l'esatto contrario!Bisogna andare in TV e cominciare a urlare tutta la nostra indignazione e disprezzo verso "giornalisti" strapagati dal sistema partitico e verso la classe politica che da vent'anni ci prendono per il culo! Il vero dramma è che ancora ci sono milioni di Italioti che ci credono!

stefano deldotto 26.10.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggero,resistente,inconfondibbile...e mo'...

http://youtu.be/PNCpF4K--Fs

er fruttarolo Commentatore certificato 26.10.13 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione