Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Napolitano capo del governo, contro la Costituzione

  • 94

New Twitter Gallery

gasparri_costituzione.jpg

Napolitano è il vero capo del governo, Letta, il numero due. Lo "rivela" Gasparri in diretta tv, aggiungendo un particolare: Napolitano fa le riunioni di maggioranza, una cosa che il presidente della Repubblica "non può fare, come scritto nella Costituzione". Al più presto presenteremo l'impeachment contro Napolitano.

"Noi, essendo in crisi come partiti, non è che abbiamo eletto il presidente della Repubblica, abbiamo eletto il capo del Governo. Lui non ci pensava proprio, era normale vista l'età, ha fatto la sua parte. Quindi abbiamo tutti insieme fatto una forzatura perchè c'era uno stallo. Noi abbiamo cambiato di fatto la Costituzione. Perchè non la dobbiamo cambiare anche di diritto oltre che di fatto? Napolitano ieri ha fatto una roba che normalmente non si farebbe: lui ha fatto la riunione di maggioranza, una riunione formale di capigruppo, di maggioranza di membri del governo. Insomma non si fa questa cosa, come scritto nella Costituzione. Io che sono contro le ipocrisie so che di fatto il capo operativo del governo è Napolitano. Letta è il numero due. Come in Francia, dove c'è il presidente della Repubblica Hollande e poi c'è il Primo Ministro. Però leggendo la nostra Costituzione questo non esiste." Maurizio Gasparri, presidente del gruppo parlamentare Il Popolo della Libertà al Senato, Vicepresidente del Senato della Repubblica

30 Ott 2013, 12:30 | Scrivi | Commenti (94) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 94


Tags: Costituzione, Gasparri, impeachment, Letta, Napolitano, presidenzialismo, Repubblica

Commenti

 

Grande Gaspa! Lo sapevamo che ci potevi arrivare anche tu! Certo... coordinare così tanti neuroni è difficile... ma vuoi mettere la soddisfazione alla fine? :-) vai così!

Guido Lavespa 11.02.14 01:46| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 11.02.14 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Pochissimi commenti su questo mentecatto. Bene così: va ignorato.

King Tut Commentatore certificato 07.02.14 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI TUTTA

lincoln c., verona Commentatore certificato 30.01.14 14:45| 
 |
Rispondi al commento

alla gabbia alcuni piccoli imprenditori stanno organizzando una protesta contro i politici e senza di loro. Forse è un buon inizio. Non vogliono più criminali la potere e non vogliono più che siano sempre aiutate le solite lobbies accannando le piccole e medie imprese.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 21.11.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento

le multinazionali hanno concordato con i politici corrotti la libera circolazione con paesi che non riconoscono diritti sociali e sindacali e che affamano i lavoratori. Come poteva l'europa avanzata competere con paesi con un costo del lavori di un quinto e senza garanzie sociali, senza uno stato minimamente sociale. Le multinazionali ed i politici corrotti lo sapevano bene!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 21.11.13 00:00| 
 |
Rispondi al commento

ma quando questa gente rovinava il paese dove erano coloro che dovevano controllare ? magistratura contabile, penale, guardia di finanza, consob, banca d'italia, organi di cotrollo ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 20.11.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

alla gabbia su la 7 parlano del piano dei finanzieri per spartirsi i nostri asset a prezzi di liquidazione con la scusa del debito pubblico. Ci derubano due volte: la prima rubando con appalti, tangenti, stipedni miliardari, opere inutili, ripianamento di imprese private come monte paschi siena e finmeccanica dove il deficit è causato da autentici furti coperti dalla amgistratura, per non parlare i furti della chiesa e dell'esercito. Furti che ci hanno indebitato enormemente ed ora ci costringono a svendere a loro, che hanno creato il buco, asset, spiagge, immobili pubblici o degli enti, SONO CRIMINALI PEGGIORI DEI NAZISTI E DEVONO ESSERE PROCESSATI

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 20.11.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

l'unica salvezza per riprendere le fabbriche abbandonate è quella di formare cooperative di lavoratori che diventano soci delle fabbriche abbandonate oppure una statalizzazione delle strutture di maggior rilievo, specie tecnologico ed innovativo. Inoltre occorre rendere pubbliche le banche perché adesso il guadagno è loro e le perdite sono nostre ed i nostri risparmi non vanno alle imprese innovative ma tramite le banche i soldi vengono regalati a politici e loro parenti nonché alle lobbies che controllano le banche tramite amministratori strapagati per fare gli affari loro.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 20.11.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento

se andate a vedere chi sono i manager pubblici ai vertici, chi sono i vertici delle istituzioni come la magistratura, università, prefettura, esercito, ministeri vi accorgerete che sono tutti i figli della casta che vengono aiutati fin dall'università dove non hanno problemi a superare i test d'ingresso, hanno i voti più alti e poi vincono i concorsi ma non per merito ma per enormi calci in culo e questi saranno coloro che guideranno l'italia: persone che imparano la corruzione e il clientelismo fin da ragazzi.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 20.11.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

In svizzera stanno valutando una legge che fissa il tetto massimo per gli stipendi dei dirigenti pubblici a 12 volte lo stipendio minimo degli impiegati pubblici. In Italia alcuni dirigenti pubblici portano a casa stipendi pari a oltre cento volte lo stipemdio di un impiegato. I nostri dirigenti pubblici in media guadagnano il triplo della media europea. Inoltre in media noi abbiamo molti più dirigenti pubblici e consulenti rispetto al resto dell'europa. Per non parlare degli stipenndi, dei privilegi e dei benefit dei politici. Poi mettiamoci anche le partecipate e le aziende comunali, gli enti publici e le fondazioni pagate con le nostre tasse tutti pagati con le nostre tasse, e capiamo perché stiamo col culo a terra e con tasse impossibili. Metiamoci poi gli sprechi del denaro pubblico e dei partiti utilizzati per banchetti, viaggi e ristrutturazioni degli appartamenti privati dei politici per capire che in Italia senza una rivoluzione non si può cambiare il paese perché chi ci rappresenta non rinunerà mai a tutto questo.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 20.11.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

EHhhhhiiii! c'era bisogno che lo dicesse lo scemo del villaggio ??????

Che il tangentaro prescritto (il vs.caro PdR) puo' essere "messo in stato di accusa" (impeachment) con le richieste che arriveranno (se arriveranno) dagli eletti al parlamento del M5S, E' CERTO !
Lui, il tangentaro prescritto, ha violato la costituzione, "attentato"(art.90), nei suoi atti responsabili alle sue funzioni non rientrano la convocazione politica di maggioranze governative/parlamentari.
Lui, il tangentaro prescritto, puo' nel caso, adìto a giustificazione dell'obbrobrio commesso, fare comunicazioni alle camere (singole/congiunte)
altro non è previsto. Dunque il "reato" è compiuto, la costituzione è stravolta.... Anche lo scemo del villaggio si è accorto della cosa!

Carmine s., caserta Commentatore certificato 01.11.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

ma quanto tempo avremo ancora Napolitano?? a 95 anni sarà ancora in grado di reggere l'impegno necessario per svolgere le funzioni di presidente della Repubblica?

Fabrizio Montagner Commentatore certificato 31.10.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

secondo me Napolitano ha sbagliato moltissime cose ultimamente come per esempio farsi eleggere di nuovo. Uno come Rodotà sarebbe stato un presidente davvero di tutti ed inoltre sarebbe più giovane. Ma voi credete davvero che un 88enne con tutto quello che deve fare un presidente sia in grado di reggere i ritmi fino a 95 anni?

Fabrizio Montagner 31.10.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

FIRMA LA PETIZIONE PER ABOLIRE LE DISPARITA' DI TRATTAMENTO ECONOMICO NELLA P.A.

BASTA DISUGUAGLIANZE!
BASTA INGIUSTIZIE E PRIVILEGI!
BASTA LAVORATORI DI SERIE "A" E LAVORATORI DI SERIE "B"!
BASTA STIPENDI D'ORO!

A PARITA' DI REQUISITI, PARITA' DI RETRIBUZIONE IN TUTTA LA P.A.!

NON E' PIU' ACCETTABILE CHE UN DIPENDENTE DEL QUIRINALE, DELLA CAMERA O DEL SENATO GUADAGNI SEI VOLTE DI PIU' DI UN IMPIEGATO DEL CATASTO CON PARI REQUISITI.

E' INACCETTABILE PER GLI STESSI DIPENDENTI PUBBLICI.

E' INACCETTABILE PER I CITTADINI CHE LI PAGANO A FRONTE DI TASSE SEMPRE IN AUMENTO.
RIDUCIAMO GLI SPRECHI.

MIGLIORIAMO L'EFFICIENZA E L'EFFICACIA DELLA PUBBLICA AMM.NE.

FIRMA ANCHE TU LA PETIZIONE PER UN'ITALIA PIU' GIUSTA, EQUA E SOLIDALE. PER UNO STATO AL SERVIZIO DEI CITTADINI.

www.freeskipper.it

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 31.10.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

E questa mattina ad Agorà, Gasparri definiva incostituzionale la legge Severino e l'applicazione del voto palese per decidere l'uscita dal Parlamento di Berlusconi.


Cos'è pazz' !

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 31.10.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanta tristezza, quanta brutta gente che ci governa solo per brama di potere. Ci siamo solo noi, se perdiamo... è finita!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 31.10.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Le rivelazioni televisive anche postume, questa come quella che rivelò che il PD non ha mai avuto intenzione di fare un governo col M5S, semplicemente svelano da alte fonti le verità che sosteniamo da sempre.

Che lo dica anche un politico inutile come Gasparri, uno che vive nel coito continuo da orgasmo televisivo,serve solo a dimostrare (a chi continua a negare l'evidenza) che le larghe intese di PD-PDL si sono basate su un patto scellerato ed anticostituzionale in cui la responsabilità di questo governo è fin da quella "fatidica notte" sul groppone di Napolitano che si è sentito in dovere di "salvare" innanzitutto il sistema dei partiti, delle banche e della casta, poi i problemi del Paese.

Il Presidente della Repubblica Italiana è una carica giuridicamente e costituzionalmente priva di ogni responsabilità, davanti a tale atto in evidente contraddizione, organizzato ed attuato (come fossero prove generali di un nuovo presidenzialismo all'italiana) senza prima aver modificato la Costituzione, di fatto, ci ha collocati in una Repubblica Presidenziale illegittima, i cui atti sono di conseguenza TUTTI illegittimi.

Ogni giorno di permanenza di Napolitano e di vita di questo governo è illegittimo.
Ripristinare la legalità per Napolitano vuol dire sciogliere URGENTEMENTE le camere e dimettersi.

Devono gettare i dadi e rimandare i cittadini alle urne e consentire ai nuovi eletti il voto per un nuovo Presidente.

Tutto quello che hanno (non) fatto e/o pensano di poter (non) fare con questo governo non solo è sbagliato e dannoso per il paese ma è pure illegittimo perchè partorito da un governo che non poteva e non doveva proprio nascere.

La chiamano "forzatura" per quell'uso "buonista" della lingua italiana che decolpevolizza gli illeciti, ma è stato un gravissimo attentato alla nostra Costituzione fatto per consentire al PD di rimettere insieme le forze dopo la spaccatura su Rodotà, in quel momento se si fosse andati al voto il PD era distrutto, allo sbando.

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 31.10.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

quello che ho letto sul Fatto Quotidiano è grave Beppe, mi riferisco al tuo colloquio con i senatori.
non ci sto a diventare una forza che parla alla pancia delle persone per mero calcolo elettorale.
trasformerai il movimento in lega nord? allora tanto vale che parli male anche di noi meridionali... fai un sacco di voti anche con quello

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 31.10.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

certo è strabiliante...gasparri e il PDL andarono in "pellegrinaggio" dal PDR come fanno i Pellegrini quando vanno a chiedere la "grazia"...invocando la ricandidatura dello stesso..e ora ci viene a dire..che lo stesso è di parte..e che questo suo comportamento va oltre i suoi compiti e competenze, istituzionali..!!
Adesso che se ne è "lavato le mani" di Silvio..allora è di "parte"..(tira a sinistra)...comodo..èèèè...!
questi "speravano" che intervenisse con un atto di "misericordia"..e invece nulla...!!!
Rodotà faceva paura..Prodi non era gradito...adesso con la votazione "palese" il Senato dovrà semplicemente votare in modo "palese"..allora si grida al complotto..!!"..vi piace vincere facile"...i SENATORI hanno diritto di votare secondo coscienza e gli ITALIANI hanno diritto di sapere come hanno votato e regolarsi in futuro secondo coscienza..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 31.10.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento

cosa ti succede gasparri...la biancofiore ti ha illuminato??
sapendo i tuoi trascorsi e la tua complicità in tutto quello che è malafede malapolitica
inettitudine e ladronerie varie...mi viene da dirti...buffone...nasconditi se ancora hai quel minimo di dignità che fa di una persona un uomo...

alberto orru, cagliari Commentatore certificato 31.10.13 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno nel mondo 20mila under18 diventano mamme main italia per i minorenni è vietato trombare.....siamo il parse della follia legislativa....non mi stupirei se decidessero di fare un canide come presidente della repubblica un canide....sicuramente gli animalisti farebbero i salti dalla gioia

bruno bassi ex iscritto dissidente 31.10.13 05:21| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione: se è stato dichiarato da Gasparri, mantenete la dichiarazione in quella forma perché in quel caso sarà lui a doverne rispondere se ha fornito notizia non esatta. Mi sa tanto che Gasparri sta tentando qualche manovra sporca per via del voto palese... sta tentando di "convincere" Napolitano a concedere qualcosa...e questo è una forma di ricatto, come lo è quando dicono che via il PDL il governo cade. Ridicolo oltre che invero ed arrogante!

Comunque siamo sempre più vicini alla loro uscita e penso che quel giorno che avverrà, la gente scenderà per strada a festeggiare!!!
Vorrei tanto vedere persone che inneggiano al M5S, dopo tanto mazzo che ci stiamo facendo per tutti, anche per chi se ne sbatte!

3mendo 31.10.13 02:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e la merlino ridacchia,e gli altri trè seduti ridacchiano,e il pubblico tace.povero paese.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 31.10.13 00:26| 
 |
Rispondi al commento

il napoletano ha "dato" tante di quelle cittadinanze "fasulle" che in uno stato normale sarebbe già in galera per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

favori e onori 30.10.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma è stato già smentito l'articolo del FQ sull'incontro di Beppe con i parlamentari del M5S?

Basta leggere questa parte per capire a che livelli infimi sta scendendo quel giornale: "Lo guardano in piedi con le mani sudate per cercare di dire ad alta voce i malumori covati per giorni."

Parlano addirittura di mani sudate; come cazzo lo hanno fatto a sapere che avevano le mani sudate? Ma ci facciano il piacere!

Carlo Scoglio Commentatore certificato 30.10.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gasparri ha scoperto l'acqua calda, lo sanno tutti che è così, ed è per questo che Giorgio I va messo in stato d'accusa

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 30.10.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

se e' vero quello che a detto gasparri e' una cosa molto grave per una democrazzia...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 30.10.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento

non mi stancherò di dirlo,lo dico oramai dalle votazioni ed anche prima,napolitano se ne deve andare, è una cosa orrenda,mi sa di mafia,cioè ma cosa crede di essere nel regno savoia con mussolini,anche perchè allora siamo finiti malissimo e i savoia furono esiliati

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che all'atto della monitorizzazione quotidiana del blog da parte di tutti i componeti delle forze dell'ordine e dei servizi, non igienici, si proceda d'ufficio ai sensi dell'articolo 283 del cpp cosi' come modificato dall'art. 1 della Legge 85/2006 per "Attentato alla costutizione dello Stato", sulla base della testimonianza del predetto video, nei confronti di chi e' stato nominato nel video e che non si puo' nominare in parlamento.

Avanti tutta

Ale V 30.10.13 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Ed accanto aveva Amato immagino.
Il nostro Richelieu, l' ideologo del GOLPE.
Da sempre il DOTTOR SOTTILE...

Certo farVi fregare da novantenni, ma dove volete andare?

Fabrizio Salvini 30.10.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

E' la prova della vigliaccheria di questi politici
che, anche governando insieme con due governi di
INCIUCIO e di TRADIMENTO AGLI ITALIANI voluti dal
vecchio inciuciatore capo del partito unico PDLL
(Partito Dei Ladri Legalizzati, ex-PD+L-L) e capo
della banda di mafiosi e massonici servi delle
lobbies del MALAFFARE E MALAPOLITICA, si offendono
reciprocamente con la solita farsa all'italiana!
Continuano ad intascare gli stipendi e pensioni
d'oro, godendosi i privilegi delle caste della
politica corrotta e collusa al governo e nelle più
alte cariche istituzionali con i loro prostituti
della TV e carta stampata, che leccando i vermi
parassiti e i LADRI,BUGIARDI,GIUDA DEL PD+L-L pure
per loro sono garantite le tangenti dell'immondo
finanziamento pubblico e canone TV pagato dagli
italiani onesti poveri ed alla disperazione!
Il vile Gasparri,uno delle peggiori sanguisughe tra i politicanti, si rende conto che andrà a fare
compagnia a fini,dipietro,giliberto e tanti altri
falliti ma arricchiti dalla politica e col suo
misero tentativo di criticare il vecchio capobanda
ed il suo imposto governicchio letta, DIMENTICA
FURBESCAMENTE che i suoi amici di merende del PDL:
Alfano,Quacquaglia,de Girolamo ecc.. siedono sulle
poltrone di governo con gli associati del PD-L
continuando a rovinare e tassare gli onesti che li
devono anche mantenere come PROSTITUE DI LUSSO con
tutti i loro servi e padroni mafiosi e massonici!
GASPARRI! quel tuo famoso dito medio te lo devi
infilare dove tu sai perché gli italiani stanno
capendo finalmente da che BESTIE sono governati
oramai da 20 anni! O' vecchio napulitane DOCET che
è da 60 anni che vivacchia nella politica corrotta
responsabile della rovina dell'italia!!
Date il diritto di GOVERNARE al M5***** che sono
gli unici che hanno tenuto fede al programma senza
tradire gli elettori e sono l'ULTIMA SPERANZA DI
SALVARE L'ITALIA E GLI ITALIANI ONESTI!!

peppino . Commentatore certificato 30.10.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri lecca lecca, anche al Berlusca.

pinozurigo 30.10.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

gasparri sa che prima o poi il parlamento dovra' fare i conti con il moVimento 5stelle e forse sta tentando di leccare un po il culetto a NOI che resteremo intransigenti con un personaggio che mostra il dito medio alla folla di cittadini che chiedevano giustizia ricordate tutti vero??
e allora io dico che il sig gasparri farebbe meglio a tacere e continuare a leccare i culi di quella cerchia di collusi borghesotti destroidi massoni a cui appartiene.
questo coglione dovrebbe stare con la pala in mano a riempire i buchi della sua amata TAV espropiato dei beni che ha rubato al paese in questi anni e in fine mandato a fanculo.

alessandro gasbarri, colle val d'elsa Commentatore certificato 30.10.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Con il suo comportamento da re
L'Italia ha tre governi in carica
Il Berlusconi mai sfiduciato dalle camere
Il Monti mai sfiduciato dalle camere
Il Letta

Riccardo Garofoli 30.10.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri cade dal pero ???
No lui e la cricca lo sapevano bene chi è Napolitano un uomo che ricopre la carica di segretario del pd quella di presidente della repubblica e presidente ombra del consiglio dei ministri per tutti gli altri italiani il re Giorgio
In punta di diritto il re non ha mai oltraggiato la costituzione
Alla prova dei fatti e parziale e indulgente

Riccardo Garofoli 30.10.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Condividere qualcosa con Gasparri e atroce
Ma è la realtà Letta e il rappresentante di Napolitano e Napolitano oltre ad essere Il presidente della repubblica il presidente del consiglio e anche il segretario del pd
Ma GASPARRI lo sapeva anche prima che ci facesse il governo

Riccardo Garofoli 30.10.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Tra un po' arriverà la troika...ossia saremo commissariati dal ue...!di fatto il 3 dicembre la Corte Costituzionale potrebbe dire che questa legge elettorale è incostituzionale..e quindi deve essere modificata..il bello è che manca solo 30 giorni..il governo voluto dal Presidente non ha centrato nemmeno il 1° obbiettivo..(dopo 8 mesi)della lista, quindi la situazione si sta complicando...questa maggioranza "inconcludente" sta affossando il paese e basta..!
Ci vorrebbe un cambio di passo....sarebbe auspicabile anche un avvicendamento al Quirinale...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 30.10.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

sul fatto quotidiano scrivono che la richiesta di impeachment è finta, una presa in giro!

giubbe 30.10.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non siamo più uno stato di diritto, siamo uno Stato di fatto e non da oggi.
La politica di mettere di fronte agli italiani un fatto compiuto è la stessa di un colpo di stato.
La messa in stato d'accusa il presidente è doverosa anche se mi sfugge il perchè lo si sia fatto sulla base della firma di leggi senza copertura finanziaria, qualcuno me lo spiega ?
Viviamo da vent'anni in un clima di perenne anticostituzionalità, lo stupro non è più reato ?
Siamo tutti liberi di sbattercene delle leggi ? Ditecelo. Avrei qualche fastidio da togliermi !

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo per correttezza, mi risulta che Maurizio Gasparri non è il presidende del PDL al Senato bensì Renato Schifani.
Invece è corretto che sia vice presidente del Senato.

Luigi L., Moncalieri, TO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.10.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma veramente ha detto una cosa del genere ?
Cioè, è una cosa che sapevamo tutti ma sentirla finalmente ammettere ha dell'incredibile .
E purtroppo quelli del PDL saranno quelli che sono , ma non sono ipocriti.

Giuliao Barbieri, Bologna Commentatore certificato 30.10.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Non ho bevuto,non ho fatto uso di sostanze stupefacenti,non ho assunto nessun tipo di farmaco.
Ho letto il BLOG circa 10 volte , ma siete sicuri che L'on Gasparri ha detto cosi'.

ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.10.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Sembra una stronzata, ma si affondano da soli, alla lunga è così, con questa dichiarazione.

La dichiarazione densa di particolari di gasparri rappresenta per napolitano capo del governo, quello che violante rappresenta per berlusconi sulle televisioni.

gasparri, avevo detto che ti stringevi da solo in un angolo, prima o poi.
Ed eccoti!

gennaro esposito 30.10.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

mintchia, mo' pure i fascisti ce vengheno a ricopià er programma ed addirittura aggratisse

fracatz 30.10.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Se ne'è accorto pure quel cranio vuoto di Gasparri.

giovanni p., Lequile Commentatore certificato 30.10.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Sta facendo quello che purtroppo non sanno fare i partiti per uscire dallo stallo dovremmo ringraziarlo che volete una guerra civile?

Giovanni pignolo 30.10.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Occhio ragazzi, a Gasparri e & fa comodo il presidenzialismo strisciante di Napolitano perche' puntano proprio a quello per la prossima legge elettorale, cosi' come Renzi e partitelli della destra. E noi, cosa vogliamo noi? Io dico proporzionale alla tedesca con sbarramento del 5per cento. Se ci pensate la Germania sta dando in questi giorni un esempio di vera democrazia. Perche' la Merkel, che ha ottenuto il 41 per cento, deve ricorrere alla SPD per avere la maggioranza parlamentare. D' altra parte, SPD, Verdi e Linke insieme avrebbero un voto in piu' della maggioranza assoluta ma non ci pensano nemmeno a farlo per rispetto verso gli elettori e per un' idea di correttezza comportamentale che da noi non esiste. Da noi si comprano i parlamentari per avere un voto in piu'. Questa volta e' bene prendere esempio dai tedeschi, senza pasticciare su presidenzialismi e sistema maggioritario truccato. Il premio di maggioranza, comunque lo si configuri, e' un furto perche' non si puo' governare legittimamente senza avere il 51 per cento effettivo, significa governare contro la maggioranza reale dei cittadini. Il sistema maggioritario in Italia e' fallito e i costi li stiamo ancora pagando noi cittadini.

Adolfo Treggiari 30.10.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, finalmente posso condividere (non ci credo ancora!!!) qualcosa o qualche dichiarazione con Gasparri! E' veramente incredibile! Napolitano vai a casa! Il popolo italiano è stanco di te!!

roy p., sannicola(le) Commentatore certificato 30.10.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Scusate tutti quanti ma anche simpatizzo per grillo credo che il presidente Napolitano ha fatto benissimo a fare quello che ha fatto, la costituzione materiale a volte supera quella formale ed i padri costituenti mai avrebbero pensato di aver a che fare con questi cialtroni che, dopo aver applaudito a gran voce Napolitano che li insultava volevano continuare a ciullare nel manico senza modificare la legge elettorale.

federico cassini 30.10.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma in un caso del genere la costituzione chi dovrebbe farla rispettare ?

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 30.10.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Impeachment subito per il peggior presidente della storia!!

Ivan Bentivegna, Roma Commentatore certificato 30.10.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Letta non mi rappresenta perche' un capo di governo non puo' mentire spudoratamente al popolo, (come bersani con gli aerei da guerra). Napolitano non e' il mio presidente della repubblica per i fatti del papello mafia-stato che lui, si proprio lui ben sa, e poi c'e' tutta la storia della creazione dell'euro e della svendita dell'industria statale alla quale e' complice. Ps: Mi domando ma come fanno gli italiani a votare pd-pdl?

Frank pit 30.10.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo Italiano è di fatto in una dittatura presidenziale. La questione è gravissima,il PDR si è permesso di scavalcare la costituzione Italiana questo afferma Maurizio Gasparri nel video del post.

Marco C. Commentatore certificato 30.10.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Cazzata gigantesca. una cosa del genere non puo' averla detta un triste schiavo del sistema come gasparri...non ci credo nemmeno se lo sento con le mie orecchie

davide mura 30.10.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri si esprime da cane, ma facciamo finta che si sia espresso decentemente e analizziamo il contenuto:
- "abbiamo eletto il capo del Governo".. falso! avete rieletto in modo dubbiamente costituzionale un presidente (classe '25!) per un secondo mandato consecutivo (cosa unica nella storia d'italia)
- Napolitanon non ha mai barato sull'età, quindi vecchio lo era anche quando è stato votato e certamente pensava a un sacco di cose con attenzione visto che non è una zucca vuota come Gasparri ma un politico esperto e navigato che può vantare oltre 60 anni di presenza nei palazzi del potere
- in Italia la prima carica dello stato è e rimane il presidente della repubblica e la Francia non c'azzecca nulla e questa non dovrebbe essere una novità per un politico che la costituzione dovrebbe averla letta...

L'unica cosa che non ha fatto intendere Gasparri è che il presidente attuale non è super partes e infatti ha fatto una riunione di governo.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 30.10.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

A casa mia si chiama colpo di stato. Accusa gravissima su cui dovrebbe immediatamente indagare l'autorità competente.
Nessun tentennamento, nessun indugio, NANDIAMOLI TUTTI IN GALERA!

Luca Storchi 30.10.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Chi cambia di fatto la costituzione senza averla cambiata nel diritto, la sta semplicemente violando, e se non vado errato sta commenttendo un reato appunto contro la stessa costituzione, il quale a me sembra un po grave...

Carlo G. Commentatore certificato 30.10.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento


Ogni altro commento non serve . A casa tutti Napolitano per primo!
La corte costituzinale o chi per loro
dopo queste dichiarazioni non dovrebbe aver bisogno d'altro per spedire a casa il loro presidente della repubblica.

gaetano ., gboccone1@gmail.com Commentatore certificato 30.10.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Ha detto una cosa gravissima, ma anche ovvia....

Ed è questo il problema in Italia, che succede di tutto e poi si parla della cosa che se si fosse seduti al tavolino di un bar.

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 30.10.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

a me fanno più schifo gli italiani che continuano a votare questi vermi schifosi.

Marco F., ss Commentatore certificato 30.10.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha me sembra che questi scialacquatori di cazzate, pensano di rubar voti al M5S facendo discorsi sempre più vicini ai nostri, vedi la Biancofiore in Alto Adige.

Emiliano 30.10.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Gasparrì, lo sapevamo già da quando N. aveva dato incarico a PD-L ossia a Bersani come era e sarebbe sempre diventata la futura struttura gerarchica del governo(i).

Sam D. Commentatore certificato 30.10.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri è incredibile, una confessione di colpo di stato ... facendo spallucce.

Giorgio S. Commentatore certificato 30.10.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' un fatto gravissimo che un Presidente della Repubblica si presti a questi giochi di potere, infrangendo la costituzione, E' UNA VERGOGNA!!! NAPOLITANO DIMETTITI!!!
Un Cittadino

Valter Daidone, Genova Commentatore certificato 30.10.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano andrebbe Ostracizzato!

Michele Tangreda 30.10.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

COS'E' QUESTA STORIA DEL FINTO IMPEACHMENT ?

Parla chiaro Beppe, di esser preso per il culo pure da te non ne ho voglia.

lucifero 30.10.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che solo oggi il Fatto Quotidiano titoli "Napolitano sotto accusa? Solo una finzione politica"...Caro Beppe, ci prendi per i fondelli o la richiesta di impeachement verrà presentata realmente? Perchè non fare un sondaggio sul portale operativo e dare reale consistenza a ciò che la base M5S si augura, e cioè che questo Pdr molli la poltrona per far posto ad un altro presidente che apra una stagione politica di rinnovamneto in questo disgraziato paese?

Francesco R. Commentatore certificato 30.10.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo sicuri che queste dichiarazioni sono di Gasparri ?

Paolo Roberto Dagnino, Genova Commentatore certificato 30.10.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Gasparri vuota il sacco. La costituzione è stata violata, non siamo in Francia, Napolitano va messo in stato di accusa SUBITO!

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 30.10.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha ascoltato Gasparri avrà pensato che c'era la Taverna dietro il pupazzo, stile Topo Gigio o Kermit dei Muppets!?!? Vedrete se non uscirà qualcosa del genere dalle emittenti nazionali e private!

Luigi Lazzari Commentatore certificato 30.10.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento

è la prima volta che sento Gasparri dire qualcosa di sensato? Che gli è successo?...
Meglio tardi che mai.

diego r., Roma Commentatore certificato 30.10.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
LA "FATUCCHIERA" GASPARRI,NEANCHE PER BACIARE DOVE PASSA NAPOLITANO
ALVISE

alvise fossa 30.10.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Gravissimo.

Fausto G., Roma Commentatore certificato 30.10.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

si ma cazzo i giudici della corte costituzionale non hanno nulla da dire??????
#impeachment

Massimiliano Monopoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.10.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

mio personalissimo romanzo :

visto che il pregiudicato non riusciva ad avere la clemenza dal presidente come promesso causa presenza del movimento comincio' a dare atto alle sue minacce ricattatorie mandando i suoi sgerri in tv.
domanda : fa bene il movimento ad approfittare di cio ? secondo me si perche sono talmente disperati che pur di uscirne provano la stada in discesa per noi.
l' importante e' esserne consapevoli.

p.s. ogni riferimento a fatti e cose realmente esistenti e puramente casuale.

massimo x 30.10.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa gli hanno iniettato a Gasparri?
il siero della verità?

Paola L., Verona Commentatore certificato 30.10.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per favore o vengo in redazione e vi mangio vivi....:mettete questo come post principale!!!!!!!!!!!!1fatelo o parto e vengo da voi..:)))))))))))))

Luca M., Rho Commentatore certificato 30.10.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Niente da aggiungere se non tutti a casa "PDR" compreso!

Marco C. Commentatore certificato 30.10.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori