Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Napolitano come Cossiga

  • 148


grillo_impeachment_napolita.jpg

"Il presidente della Repubblica viene accusato di aver "interferito illegalmente nelle attività del Legislativo, dell' Esecutivo e del Giudiziario", e di aver avviato "l' esercizio di una propria funzione governante": che è "inammissibile", "autoritaria" perché non regolata, e "altamente pericolosa perché non sostenuta da alcuna responsabilità politica". Il presidente della Repubblica, ha aperto un "incostituzionale circuito tra partiti e presidente", e assunto comportamenti da "capo di un partito" violando "un inderogabile dovere di imparzialità". Il tutto, avverte il documento, nella "piena consapevolezza" di essere "al di fuori dell' ordinamento costituzionale". Con la "strumentalizzazione" dei media "per conquistarsi una parte dominante nei conflitti da lui stesso aperti". "Si è fatto portatore di un personale disegno per la soluzione della crisi italiana che prevede lo scavalcamento delle regole fissate dalla Costituzione per modificare la forma di governo e la stessa Costituzione"."

Non l'ho scritto io. Questo è quanto affermato dal PDS (il partito democratico della sinistra, gli antenati del pdmenoelle) quando avviarono l’impeachment contro Cossiga nel 1991, come riportato da La Repubblica. La richiesta di impeachment fu votata dai gruppi parlamentari del PDS, del quale faceva parte Giorgio Napolitano. Napolitano all’epoca chiese a Cossiga di prendere atto della "inevitabilità delle sue dimissioni" e dimettersi. Napolitano dovrebbe dimettersi adesso per le stesse ragioni per cui chiedeva a Cossiga di dimettersi nel '91. Noi al più presto presenteremo la richiesta di impeachment.
Gli articoli originali de La Repubblica li trovate qui e qui.

25 Ott 2013, 20:10 | Scrivi | Commenti (148) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 148


Tags: Cossiga, impeachment, Napolitano, Parlamento, pds

Commenti

 

Bravo Grillo e Grazie !

Nicola Quenti 11.02.14 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Nap come Cossiga? Magari, Nap è molto peggio .....

Federico T., roma Commentatore certificato 11.02.14 15:01| 
 |
Rispondi al commento

NON VI RICONOSCO PIU'
ANNI A DIETRO I POLITICI RIMANEVANO NELLE TRASMISSIONI FINO ALLA CHIUSURA DEL PROGRAMMA FOTTENDOSENE DI ANDARE IN PARLAMENTO e magari si prendevanoi il gettone di presenza
ADESSO GRAZIE AL MOVIMENTO QUALCOSA E CAMBIATO
VEDI AGORA' RAI3 I POLITICI INVITATI SEMBRAVONO DEGLI SCOLARETTI IN RITARDO CHE DEVONO ANDARE IN PARLAMENTO A LEGIFERARE
E SI.......
TEMPI DIFFICILI

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 11.02.14 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 11.02.14 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie a tutti i ragazzi ,che in parlamento stanno lottando come leoni anche per noi e specialmente per i nostri figli.
forza che qualcosa sta cambiando...non mollate mai.....

roberto casali 23.11.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo avanti, sono con voi

Paolo Galbiati 29.10.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

@ peppino 26.10.13 11:26

Carmine s., caserta Commentatore certificato 28.10.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

La Repubblica:
In realtà, proprio per i poteri di cui dispone il capo dello Stato, il reato "di regola non si consumerà con un colpo di Stato nelle forme classiche". E si concretizza, invece, in "ogni atto seriamente diretto, non a compiere un ' semplice' abuso, ma ad alterare illegittimamente i rapporti tra i poteri dello Stato".
L' attentato alla Costituzione. E' questo ciò che la quarta parte della denuncia tenta di dimostrare, affermando che Cossiga "si è fatto portatore di un personale disegno per la soluzione della crisi italiana che prevede lo scavalcamento delle regole fissate dalla Costituzione per modificare la forma di governo e la stessa Costituzione".

Incredibile notare che adesso a fottere la costituzione e disegnare in modo personalistico i governi italiani (prima con Monti e ora con Letta) c'è proprio il sempre meno popolare Napolitano che nei suoi due mandati è riuscito a fare ben peggio di Cossiga.
Quanto suona cattiva la frase "alterare illegittimamente i rapporti tra i poteri dello Stato", mentre oggi ci sono pseudosaggi che picconano i capisaldi della nostra democrazia, protetti dall'ignoranza dei cittadini italiani che educazione civica a scuola non l'hanno mai vista di striscio (e che le televisioni ben si guardano da fare).

Per formulare richiesta di impeachment c'è ancora tempo, comunque credo convenga messaggiare Berlusconi che è quello che ci guadagnerebbe più di tutti (la grazia da Napo potrebbe non arrivare anche se gliela promettono all'infinito):
non è forse Napolitano il perfetto capro espiatorio per le porcate di Monti e per le larghe intese? con un impeachment il pdl si laverebbe la coscienza e tornerebbe pulito alla ribalta (anche se con consensi decisamente bassi rispetto ai vecchi tempi). Purtroppo Berlusconi non comanda più i suoi che ormai l'hanno tradito per pochi denari piddinizzandosi appena il capo si è trovato in difficoltà (guardacaso per colpa loro).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 26.10.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Campa cavallo ,che l'erba cresce.Se aspetti che sta gente abbia un colpo di dignità e se ne vada di spontanea volontà stai fresco.Tutti a Roma

Fabrizio 26.10.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano come Cossiga ?
Magari il picconatore era anche malato di mente cosa non trascurabile nel suo comportamento
Mentre questo meschino re e solo un vecchio presuntuoso

Riccardo Garofoli 26.10.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...grande, grande...contro l'inciucione per sempre...
forza m5*****

ciriaco baldassare marras Commentatore certificato 26.10.13 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano è morto da sempre anche se lui , solo perché minziona e defeca, pensa di essere vivo. Ma chi mai rimpiangerà un simile elemento. Napolitano! Hai vissuto per niente!!!

Giuseppe Maldera 26.10.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

anche se ciò mi rammarica moltissimo per il caso in trattazione, Repubblica il giornale e i suoi articoli (di qualsiasi periodo passato e/o presente), non è considerabile come "oro colato" poiché spesso il contenuto è frutto di fantasia. A mio avviso non è una fonte attendibile.

Paolo G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.10.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lega, che non conta nulla, ha la sede in via bellerio e la "padania". Prende i contributi e diceva "roma ladrona"...la macroregione poi!!!
Come fanno ad avere ancora dei voti?
Incredibile!!!
Facciamo qualcosa..almeno prendiamoci i loro voti!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 26.10.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

gentile dr. napolitano non scrivo presidente perche' io non l'ho votata anzi sono stata costretta mio malgrado ad una sua votazione con la sig.ra boldrini che annunciava napolitanp giorgio napolitano mentre il sig.bersani molto dettaglitamente scriveva in base agli annunci della boldrini non mi dilungo su quanto sta avvenendo in questi mesi in cui in un modo o nell'altro si nasconde agli italiani la vera verita' sulle svendite sulle tasse sui licenziamenti ingiustificati di molti lavoratori quelli che lottano per denunciare quanto sta avvenendo si tenta di scaricare in modo frettoloso io penso fermamente che il vero j'accuse che io muovo su di lei e su tutti quelli che con lei hanno abbracciato un piano che azzera tutto quello che hanno fatto molti ialiani e partigiani nella costruzione di un'italia devastata certamente e purtroppo meno di adesso lottando soprattutto per mantenere alto l'onore e la dignita di essere italiani j'accuse il voler calpestare quotidianamente l'intelligenza di molti italiani che hanno la chiara visione di quanto sta avvenendo j'accuse il voler ancora unavolta soffocare tutti coloro che stanno lottando per la nostra sovranita' per non diventare una colonia alla merce' di chi lei ben sa un invito accorato dr. napolitano a un'attenta riflessione le suedimissioni potrebbero salvarci siamo ancora in tempo (quanto scritto sottintende italiane e partigiane) viva la bandiera tricolore e la sovranita' italiana

marina allegrini, mombaruzzo asti Commentatore certificato 26.10.13 13:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove si prendono le 239 firme necessarie per l'impichment?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 26.10.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie, io non sono così bravo e intelligente caro Carmine... Confido nel tuo aiuto! In merito all'asinello...lui almeno serve a qualcosa, hai fatto cosa molto pregevole nell'educarlo... Ora la mia partecipazione in questo blog si interromperà in quanto è cosa molto inutile e ruba tempo al diminuire la mia ignoranza...

Buona fortuna Movimento 5S. Ti voterò sempre nonostante la presunzione di alcuni colti partecipanti del blog e forse del movimento. Perché ricordatevi che, come me, siete il Male minore...

Pierolivo Lunardelli 26.10.13 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPERO CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE PRESENTI LE DIMISSIONI AL "PRESIDENTE " napolitano ANCHE PERCHè NON MI SENTO RAPPRESENTATO

renato luccon, azzano decimo Commentatore certificato 26.10.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I dossier. Il documento ricorda che la letteratura giudica "tipico" attentato alla Costituzione "la minaccia di notizie scandalistiche ai danni del deputato in dissidio con il fine di modificazione della Costituzione": che è ciò che Cossiga ha fatto minacciando di rivelare "pretesi rapporti con l' Est" del Pds all' indomani dell' annuncio della richiesta di impeachment. I media, il Cocer e la P2. Singoli comportamenti di Cossiga assumono rilievo perché rivelano "nell' insieme" l' esistenza di un progetto per mutare la forma di governo in forme non consentite. Ne fanno parte l' occupazione a senso unico dei mezzi di informazione; l' appello ai carabinieri, con l' esito del documento "sedizioso" del Cocer, che prefigura "un circuito privilegiato con settori delle forze armate"; l' atteggiamento "ambiguo" sulla P2 nonostante le conclusioni delle indagini parlamentari".
di STEFANO MARRONI07 dicembre 1991 2 sez.

peppino . Commentatore certificato 26.10.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Il golpe, ammette il documento, è la "massima forma" di attentato alla Costituzione. Ma in realtà, proprio per i poteri di cui dispone il capo dello Stato, il reato "di regola non si consumerà con un colpo di Stato nelle forme classiche". E si concretizza, invece, in "ogni atto seriamente diretto, non a compiere un ' semplice' abuso, ma ad alterare illegittimamente i rapporti tra i poteri dello Stato". L'attentato alla Costituzione. E' questo ciò che la quarta parte della denuncia tenta di dimostrare, affermando che Cossiga "si è fatto portatore di un personale disegno per la soluzione della crisi italiana che prevede lo scavalcamento delle regole fissate dalla Costituzione per modificare la forma di governo e la stessa Costituzione". Di qui, il riferimento alle norme del codice penale che integrano l' articolo 90. A cominciare dall' articolo 283, che indica in chi commette "fatti diretti a mutare la Costituzione o la forma del governo con mezzi non consentiti" l' autore di un attentato alla Costituzione. Usurpazione di potere politico. A norma dell' articolo 287, Cossiga ha "usurpato un potere politico" di pertinenza del Parlamento quando ha minacciato di non firmare, e di fatto non ha ancora firmato, la proroga della Commissione stragi; condizionando il confronto sul disegno di legge Mancino sul Csm; minacciando lo scioglimento delle Camere "con un atteggiamento sanzionatorio", e come se la decisione dipendesse solo da lui. Attentato contro organi costituzionali. Il presidente ha "gravemente interferito nell' attività di governo". Nel novembre ' 90 bloccò la creazione del comitato di saggi su Gladio, già decisa dal Consiglio di gabinetto, minacciando l' "autosospensione" (che non ha "fondamento costituzionale") propria e di l' "autosospensione" (che non ha "fondamento costituzionale") propria e di Andreotti. Nella
primavera scorsa, si oppose all'ingresso del PRI
nell'esecutivo in base all'omogeneità di giudizi
tra governanti e quirinale.

peppino . Commentatore certificato 26.10.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le ragioni della denuncia. Il presidente viene accusato di aver "interferito illegalmente nelle attività del Legislativo, dell' Esecutivo e del Giudiziario", e di aver avviato "l' esercizio di una propria funzione governante": che è "inammissibile", "autoritaria" perché non regolata, e "altamente pericolosa perché non sostenuta da alcuna responsabilità politica". Cossiga, sostiene il Pds, ha aperto un "incostituzionale circuito tra partiti e presidente", e assunto comportamenti da "capo di un partito" violando "un inderogabile dovere di imparzialità". Il tutto, avverte il documento, nella "piena consapevolezza" di essere "al di fuori dell' ordinamento costituzionale". Con la "strumentalizzazione" dei media "per conquistarsi una parte dominante nei conflitti da lui stesso aperti". E con uno schema fondato sull' "ambiguità", fatto di dure accuse e poi della denuncia delle reazioni come "persecuzioni" Per questo, l' impeachment è la via "corretta" per rimuovere "un fattore decisivo di confusione istituzionale" e impedire che "possano consolidarsi prassi di prevaricazione e di interferenza". Il cambiamento della forma di governo. Dopo aver riassunto le funzioni e i poteri legittimi del presidente della Repubblica, la denuncia replica alle critiche di chi scorge nel tentativo di colpo di Stato l' unico possibile "attentato alla Costituzione". Il golpe, ammette il documento, è la "massima forma" di attentato alla Costituzione. Ma in realtà, proprio per i poteri di cui dispone il capo dello Stato, il reato "di regola non si consumerà con un colpo di Stato nelle forme classiche". E si concretizza, invece, in "ogni atto seriamente diretto, non a compiere un ' semplice' abuso, ma ad alterare illegittimamente i rapporti tra i poteri dello Stato". L' attentato alla Costituzione."

Segue.........

peppino . Commentatore certificato 26.10.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

>da repubblica.it-1991

PARTE L' IMPEACHMENT ' COSSIGA, TI ACCUSIAMO'

ROMA - Il timer dell' impeachment è partito. Le 19 cartelle della denuncia del Pds contro il capo dello Stato sono state trasmesse ieri al comitato parlamentare per i procedimenti di accusa. E' la rassegna degli elementi di fatto che configurano, secondo Botteghe Oscure, il reato di attentato alla Costituzione. Ma è anche l' innesco di un nuovo meccanismo di pressione sul Quirinale. Perché rende più difficile - almeno sul piano dell' opportunità - la decisione di sciogliere a gennaio un Parlamento ormai in procinto di votare sul capo dello Stato. La previsione corrente al comitato - che ha ricevuto ieri anche una nuova denuncia del senatore Pierluigi Onorato - è infatti che prima di Natale i commissari decideranno l' archiviazione della richiesta di impeachment. Ma è certo che entro 10 giorni i gruppi parlamentari della Quercia raccoglieranno le 239 firme necessarie per sottoporre la questione al voto delle Camere. Ed è altamente probabile che se anche - presumibilmente a fine gennaio - il Parlamento ratificherà le decisioni del comitato, il Pds tornerà a raccogliere le firme per sollecitare comunque un nuovo voto sull' apertura o meno dell' istruttoria. In questo scenario, la decisione autonoma di "mandare tutti a casa" darebbe l' impressione di un colpo di mano interessato da parte del Quirinale. E dunque, sottolineano alla Camera, proprio la richiesta di impeachment potrebbe rendere più agevole il tentativo di far stare Cossiga nei "limiti" invocati ieri anche dal Psi. Per il Pds, quei limiti sono stati da tempo superati. Anzi: la tesi centrale della denuncia - messa a punto e sottoscritta dalle presidenze dei gruppi di Camera e Senato sulla base della bozza stilata da Luciano Violante - è che Francesco Cossiga li abbia "intenzionalmente" varcati per "modificare la forma di governo". E questo, estendendo "le proprie funzioni e prerogative" oltre quelle date al Capo dello Stato.

segue..

peppino . Commentatore certificato 26.10.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Bene bene, ho detto qualcosa che ci tocca a quanto pare, tanto da meritare risposta piccata e insulti gratuiti. Non si discutono i contenuti, ma la persona... Se questo è il modo di rispondere di chi fa attività nel movimento 5S...ah già, dimenticavo, questa parola tanto usata ma limitata alla scrittura sul blog...
Per Beppe: come si diventa tuoi attivisti? Sai, io, fortunatamente...vengo da un altro mondo...

Pierolivo Lunardelli 26.10.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTI DI VOI CI SONO CASCATI ?

QUANTI DI VOI HANNO CREDUTO CHE LA "RIUNIONE" AL COLLE DELL'ALTRO GIORNO SIA STATA "MESSA IN PIEDI" PER FAR CORRERE VELOCEMENTE LA RIFORMA DEL SISTEMA ELETTORALE (DAL PORCELLUM AL NAPOLITALLUM) ??????

BENE A DIR LA VERITA' HO CREDUTO ANCHE IO A SIMILE COSA, A DIR IL VERO CON QUALCHE PERPLESSITA', LA PRIMA: PUO' MAI IL CAPO DELLA CASTA, IL TANGENTARO PRESCRITTO, IL CAPO DELLE COSCHE, IL CANCELLIERE (NEL VERO SENSO DELLA PAROLA) DELLE PROVE DI OMICIDIO E STRAGI, FARE E/O DARE L'IMPRESSIONE CHE FACCIA QUALCOSA, SEPPURE A MODO SUO (DI CASTA), PER IL PAESE ????

AVEVO CREDUTO, NELLA IMMEDIATEZZA DELLA NOTIZIA DELLA CONVOCAZIONE STILE VENTENNIO, CHE IL RE-TANGENTARO PRESCRITTO, IL MIGLIORISTA CHE AFFOSSO' (NEL VERO SENSO LETTERALE) BERLINGUER E DI QUESTO, LE LINEE DI UNA POLITICA CORRETTA, TRASPARENTE ED ONESTA, FOSSE SUL SENTIERO DEL RAVVEDIMENTO DOVUTO ALLA SUA ETA' AVANZATA E PROSSIMO AGLI SPAZI CIMITERIALI, SE NON A QUALCHE PIAZZALE LORETO....NO !
MI SONO SBAGLIATO, E' DURATA POCA LA SPERANZA, GIUSTO UN BATTITO DI UN QUAGLIAriello E LA ENFASI MOSTRATA DA QUALUNQUE "GIORNALISTA E PENNIVENDOLO".

DUNQUE, LA NOTIZIA E' LA SEGUENTE:
IL VERTICE ALL'ALTO COLLE E' SCATURITO DOPO LA PRESA D'ATTO DEL TANGENTARO PRESCRITTO, ATTRAVERSO LA SUA DOTAZIONE DI ARMI (INTESO I VARI RESPONSABILI DELLE F.A. CHE ALBERGANO INSIEME A LUI, PRATICAMENTE I SERVIZI) CHE NELL'ELENCO "SNOCCIOLATO" DA SNOWDEN TRAMITE GREENWALD C'E' PURE LUI (IL CAPO COSCA DEL COLLE).
DUNQUE E' STATO ASCOLTATO, ATTENZIONATO COME SI USA DIRE !
UNICO PUNTO ALL'O.D.G.: COME PROTEGGERSI DALLA MERDA CHE USCIRA' DALLA CLOACA ??
BEN VENGA PUBBLICATO IL LAVORO DELLA CIA, BEN VENGA PUBBLICATO I NASTRI CHE IL CAPO COSCA HA CANCELLATO TRA LA CASTAMAFIOSA E LA MAFIA-BRACCIO ARMATO, QUEST'ILTIMA INVISA DAGLI YANKEE E DAI SODALI GANGSTER AMERICANI.
VOGLIAMO BENE A SNOWDAN E GREENWALD.
VOGLIAMO TUTTE LE TRASCRIZIONI PER SOTTOPORLO A PROCESSO INSIEME ALLA CASTA (DAL NANO AI TANTI BETULLA).

Carmine s., caserta Commentatore certificato 26.10.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Fate bene.

Valerio Cigaina 26.10.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

E sempre a proposito di Cossiga:
sapete chi era il portavoce-segretario di Cossiga nell'epoca buia e piena di segreti del rapimento Moro?
Zanda, attuale capogruppo al Senato del PD, tanto per capire le commistioni e le alleanze nascoste e trasversali dei politici italiani.
All'epoca della strage di via Fani e successivo omicidio Moro, Cossiga era l'uomo nella stanza dei bottoni, il depositario principale dei segreti di tutta quella vicenda... e Zanda era politicamente vicinissimo a Cossiga.
Questo sempre a proposito di segreti e ricatti che hanno bloccato e degradato all'enesima potenza la politica italiana.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.10.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano è un Presidente di parte
non rappresenta tutti gli italiani,
dunque se ne vada

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato 26.10.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNCIA POSSIBILTA PER FARE DECADERE NAPOLITANO


se i nostri ministri votano la non decadenza di B Napolitano o si dimette o scioglie le camere
i tutti i casi si va al voto, o danno a noi il mandato per fare il governo

non dimentichiamo che il voto lo vogliono anche i falchi PDL e i RNZIANI

monica v., ferrara Commentatore certificato 26.10.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Evitare il turpiloquio (rivolgersi a qualcuno in modo irriverente) in casi del genere è davvero uno sforzo immane, sopratutto quando questo qualcuno calpesta in modo sfrontato i tuoi diritti.
Questo personaggio è un dittatore che si nasconde dietro al nome di Presidente

Paola L., Verona Commentatore certificato 26.10.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo bue che segue Beppe Grillo sul web, ha votato il M5S per il suo programma per mandare a casa tutti i politici che ci hanno sgovernato negli ultimi 20 anni e hanno distrutto il Paese, per i nostri figli e le nuove generazioni per un nuovo inizio e una nuova speranza. non ha votato per i geni Favia, Gambaro, De Pin o per chiunque altro pensa di farsi i cazzi suoi o di fare accordi con PDL e PDMENOL!

stefanodeldotto 26.10.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Il potere trasforma in criminali chi, smaniosamente, lo rincorre.
Il PD-L ha cambiato innumerevoli volte nome. Camuffandosi da democristiani i finti comunisti sono diventati democristiani perfetti.
Lentamente, incoerentemente,moderatamente. In nome del dio denaro e frequentando le sacrestie hanno servito l'Italia su un piatto d'argento a mafiosi ruspanti e a mafiosi dell'alta finanza.
Adesso ha, finalmente, grazie a Napolitano il marchio di "ORIGINE CONTROLLATA"!
Abbiamo la vittoria nelle mani, alle prossime elezioni! Solo noi ci possiamo autodistruggerci se lasceremo germogliare, al nostro interno, narcisismo e smania di potere. Riflettiamo.

pietro denisi 26.10.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Dichiarazione di voto:

Richiesta di impeachment - FAVOREVOLE
Abolizione reato di clandestinità - FAVOREVOLE

Daniela M. Commentatore certificato 26.10.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Impicciment! Impicciment!

Mister Magoo 26.10.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non è più tra noi ma . . . RIDATECI SANDRO PERTINI !!! Purtroppo non ha avuto figli; probabilmente il periodo critico che ha vissuto (anche al confino) e la vita politica intensa MA SERIA lo hanno distratto un po'; ecco, se avesse avuto figli magari con in corpo i suoi geni e "col fuoco dentro" potevano scendere in campo; avrebbero fatto bella figura sicuramente paragonati a tanti figli di dittatori e delinquenti sparsi per il mondo (assad, gheddafi, bush, etc etc) e sicuramente anche ad eventuali prosecuzioni di dinastie pseudopolitiche "de noantri". Ora e sempre Resistenza

marco sacchi 26.10.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mandiamo a casa velocemente Napolitano che ha proprio esagerato e sta demolendo paese e democrazia! Lo hanno scelto i partiti, non i cittadini.
D'accordissimo con l'impeachment. Avanti così

Andrea M 26.10.13 09:08| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA NON CONVOCA MAGGIORANZE (SONO GIA' MAGGIORANZE POLITICHE, A CHE SERVIREBBE?) AL MASSIMO INVIA MESSAGGI ALLE CAMERE....RIUNITE INSIEME PER L'OCCASIONE!
LE PUO' CONVOCARE, SEMPRE IN SEDUTA PLENARIA (TUTTI) E TENERE DISCORSO.
NON PUO' FARE QUELLO CHE LA COSTITUZIONE NON GLI ATTRIBUISCE, NELLA TITOLARIETA' DELLA CARICA, E' VERO CHE E' UN "IRRESPONSABILE", MA SE CANCELLA, AD ESEMPIO, PROVE SU OMICIDI E STRAGI, OPPURE FA DA PROMOTER PER COALIZIONI INNATURALI DI COSCHE-CASTE POLITICHE PER FINI NON COLLETTIVI, PER SPRECHI DI RISORSE ECONOMICHE, PER AVER PROMULGATO LEGGI CHE FAVORISCONO MAFIOSI POLITICI.... DEVE ESSERE OGGETTO DI INDAGINE GIUDIZIARIA CON LA "SUA MESSA IN STATO DI ACCUSA" (ALL'AMERICANA: IMPEACHMENT) E SE CONDANNATO, FUCILATO ALLA SCHIENA DA UN PLOTONE DI "COSACCHI" ITALICI.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 26.10.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe questo è un colpo magistrale, grazie!
Vai tu in TV, leggi la lettera alla "signora Maria", te ne prego... capisco le motivazioni che ti spingono a rimanere lontano dalla televisione e le condivido, ma in guerra bisogna sfruttare ogni mezzo possibile per liberarsi dei cialtroni che ci hanno portato allo sfacelo. È arrivato il momento del bombardamento mediatico, solo tu con la tua presenza, la tua conoscenza della televisione, potresti farcela. Per averti farebbero a gara, nonostante tutto, pensano solo all'odiens e allo share. Purtroppo bisogna fare i conti con il fatto che in talia la tv la fa ancora da padrone, perché in fin dei conti siamo un popolo di "anziani".

Magda Cacciatore (lameghy), Marino (Rm) Commentatore certificato 26.10.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COSMONOTIZIA: Pierolivo Lunardelli classe 1923, nato sulla TERRA (pianeta) sbarcò giovanissimo sulla luna (satellite della terra) per proseguire fino a diventare adulto, su Marte, poi su nettuno.
Ha vissuto la maggior parte della sua vita su Alpha 6818 della costellazione dei cervi-cornuti, ivi si è interessato della manipolazione degli encefali, specializzandosi in lobotomizzazione.
Cadde in coma a causa di un esperimento di massa. Si risvegliò dopo lunghissimi anni, dal rem cerebrale, ascoltando la voce suadente del nanerottolo di arcore delle pitonesse e di un famoso intrattenimento di pippaioli e leccaculi denominato Bunga-Bunga terrestre. Non ricorda nulla e non connesso adeguatamente al sistema centrale il suo cervello risulta essere lobotomizzato al 95 percento. Attualmente vive sulla terra, dove è sbarcato da Arcorenomia nel 2013DC, in una località segreta di ITALIA, un lembo di terra sula pianeta Terra, passa il tempo a "rompere" le sfere e fare discorsi disconnessi sul passato, illudendosi di essere seguito nella semiotica. Sperano, i suoi amici e conoscenti, in un estremo salvataggio da parte di un esperto in simili casi, un certo Bossi-trota da padania (pianeta terra), lembo non idendificato abitato dai terroni d'europa, mandriani e zappaterra.


Ps: pierolivo....smettila di rompere le sfere, inserisci il cervello e vai a cagxxxx il caxxxx su un altro blog!

Carmine s., caserta Commentatore certificato 26.10.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano il Movimento fa politica e ha il diritto di essere polemico al limite dell'insulto.
Mentre lei dovrebbe essere il presidente di tutti anche di quelli che polemizzano e non sono d'accordo.
Cominci piuttosto a far rispettare le leggi,quando convoca governi e maggioranze si ricordi che da vent'anni in questo paese non si rispettano i Referendum,quindi la volontà popolare sovrana.
31 milioni di italiani hanno votato e aspettano l'abrogazione dei finanziamenti ai partiti e l'abrogazione della legge elettorale proporzionale al Senato,non tentate di reintrodurla....
RISPETTI LE LEGGI lei e il referendum che essendo diretta ed unica espressione del popolo sovrano è più legge delle leggi.
Si vergogni.

Dario F., Brissogne Commentatore certificato 26.10.13 08:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Bellissimo post. Chiedo di lasciarlo in home per un tempo indefinito. Questa è la coerenza di chi ci governa! Il potere logora chi non ce l'ha?

Giuseppe Paradiso 26.10.13 08:11| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO RUBA-GALLINE HA TOCCATO VERAMENTE IL FONDO FUORI DAI COGLIONI.

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 26.10.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Quando i gruppi parlamentari del Pds misero ai voti la richiesta di impeachment, la componente "migliorista" e "riformista" pare votò contro.
Tutti sanno chi erano i leader (o il leader) di quel gruppo.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 26.10.13 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Chissà se Napolitano trova il tempo per "bacchettare" il suo caro amico gangster vista l'ultimissima farsa a Palazzo Grazioli quando il pregiudicato ha nuovamente accusato una parte (dice) della magistratura di "continuare in una manovra contro di lui".
Come si può permettere che un simile individuo faccia tali pubbliche dichiarazioni senza che la più alta carica della Repubblica non dica nulla?
Queste non sono offese al capo dello Stato - da condannare e evitare, certo - ma attacchi al nostro vivere civile e alla nostra Repubblica.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 26.10.13 06:23| 
 |
Rispondi al commento

presidente rinunci all'immunita' e vada di corsa a testimoniare davanti ai giudici anche se e' colpevole, vada lo stesso, le saremo vicini e la sosterremo, se fa questo per il nostro paese la perdoneremo comunque.

irakuenz 26.10.13 05:01| 
 |
Rispondi al commento

Votato l'impeachment, cosa si fa? Si vota un nuovo presidente? Avremo salvato la democrazia...sempre se il presidente eletto ci piaccia. Questa è la democrazia dove non si realizza nulla solo chiacchiere, di chi urla, di più o le dice più grosse. Bastaaaaaaaa!!!! Caro Grillo sono sei mesi che aspettiamo qualcosa da te e dai tuoi. Ormai sei come loro, quello che tu ora fai loro lo hanno fatto prima.....solo chiacchiere, urla e manifestazioni di opposizione

Stefano 26.10.13 04:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avere la coscienza pulita e dare il buon esempio recandosi in tribunale a testimoniare invece di chiedere la distruzione dei nastri - prove in un processo, poi un'estenuante e vergognosa reticenza ad aiutare la legge invece di ostacolarla, seguita infine dall'ordine coatto di presentarsi davanti alla corte significa ingiuriare? a casa mia si chiama sospettare non ingiuriare

http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache:http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/17/trattativa-stato-mafia-napolitano-sara-testimone-giudici-dicono-si-ai-pm/746685/&ie=UTF-8&prmd=ivns&strip=1

irakuenz 26.10.13 04:27| 
 |
Rispondi al commento

Ben venga l'impeachment al più presto per un Presidente che si comporta come un Monarca schierandosi coi partiti disonesti ed illegalmente autoelettisi (veri e propri dittatori d'Italia da oltre 20 anni!) invece di garantire l'imparzialità come previsto dalla Nostra Costituzione (Sacrosanta ed Intoccabile!) e proteggere la parte del popolo più debole che ormai raschia il fondo dei cassonetti per nutrirsi!
Sono un suo concittadino e la invito a dimettersi al più presto onde evitare possibili e gravissime conseguenze future a danno di tutto il Paese! Lo faccia al più presto la prego, prima che sia troppo tardi!

Dar T., dartes Commentatore certificato 26.10.13 04:14| 
 |
Rispondi al commento

...siamo noi a doverci arrendere, siamo noi quelli circondati...

Pierolivo Lunardelli 26.10.13 04:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...non c'è bisogno di truccare nulla, con queste premesse...). Ecco perché la mafia HA VINTO!!!! È diventata il modo di vivere e fare le cose di tutti noi, e grazie ai floridi esponenti del partito leghista, anche il Nord è riuscito ad esprimere il meglio di se in questo campo (a loro precluso da Roma caput mundi fino al liberatorio alea jacta est di tangentopoli).

ARRENDETEVI, SIETE CIRCONDATI?!?!!?

Caro Beppe, mi spiace deluderti

Pierolivo Lunardelli 26.10.13 04:07| 
 |
Rispondi al commento

...scusate...partito per errore, scrivo da un vecchio iPhone un po' lento...

...perché gli ha sistemato la tapparella ( e fa un pane di merda, ma è tuo amico...e ti fa credere che sei più importante degli altri e non fai la fila alla cassa, mentre sei un coglione qualunque...) al padre che mette il figlio a lavorare nella propria azienda perché così impara il mestiere da me! Che sono il migliore! È poi ci lamentiamo che i figli non sono in grado di portare avanti il costruito dai genitori... Tutto è nepotista e clientelare nella vita di tutti i giorni. È ci mettiamo tutti insieme a fare e pensare la stessa cosa, nello stesso modo, per far parte di qualcosa ed essere così convinti di avere ragione perché siamo in tanti a pensarla uguale (...anche se è una straordinaria cazzata pazzesca, ma se la diciamo tutti insieme allora va bene...). Il lavoro che non si trova perché non c'è, ma com'è che un incompetente leccaculo lo tengono e te che hai competenze evidenti e strutturate da molteplici esperienze ti lasciano a casa! Perché lavorano i conoscenti e gli amici dei cugini e non quelli che possono dimostrare delle capacità e conoscenze oggettive?!??! Perché ti fidi di chi conosci e non ascolti chi ti dice quello che non ti va di sentire? (...si sa mai abbia ragione...). Ecco il perché Renzi vince le fatidiche primarie (...e credetemi

Pierolivo Lunardelli 26.10.13 04:03| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un post, più che un commento...
Titolo: la mafia ha Vinto

Amici, così vi chiamo perché vi ho votati alle ultime elezioni...perché credo in voi.

VOLETE CAPIRE CHE LA MAFIA HA VINTO!?!

Tutto è mafioso nel nostri paese

Pierolivo Lunardelli 26.10.13 03:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come si sa, dopo una certa eta' la demenza da in testa. E certi presidenti-cadavere dovrebbero godersi solo la pensione. Invece continuano imperterriti nel loro ruolo di distruttori della democrazia. Signor presidente faccia un regalo grande all'Italia, si dimetta al piu presto e a non rivederla mai piu!

Marco Serra2 Commentatore certificato 26.10.13 01:49| 
 |
Rispondi al commento

DIAMO UN SENSO ALLE COSE

Lo vogliamo dare o no un senso al nome di quel grande edificio di Napoli che è POGGIO(colle)REALE ?


W IL M5S

giovanni d., avellino Commentatore certificato 26.10.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento

Semplicemente questo presidente si rivelera' nella storia il leader dei partiti falliti.
Non c'e' niente altro da aggiungere o da rimuovere.
Sara' agli Italiani svegliarsi e rendersi conto che e' il momento di staccare la spina col vecchio e incominciare con il nuovo...

Raffaele V 26.10.13 01:21| 
 |
Rispondi al commento

COME SE FOSSE ...ROMA

Giusto giusto a Napoli c'è un edificio grande grande su di un colle (LO CHIAMANO POGGIO) che porta anche un nome degno per alloggiare un re

giovanni d., avellino Commentatore certificato 26.10.13 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Renzi stasera si è sputtanato alla grande
Affermare che è più grillino dei grillini significa ammettere la nostra forza e la sua preoccupazione

Paola L., Verona Commentatore certificato 26.10.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione! gli ultimi 20anni dopo la morte dei partiti politici con Tangentopoli, poi con la creazione del berlusconismo e le false opposizioni della sinistra.
Adesso x tenere a galla questo sistema tutta la stampa e la TV italiana avvisata della fine di questo sistema marcio, stanno creando uno altro strumento dove raccogliere i voti dei poveri italiani, questo strumento a uso e consumo ai danni del popolo italiano si chiama Matteo Renzi

claudio a., verona Commentatore certificato 26.10.13 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S avrebbe ingiuriato Napolitano?
Ma questo è pazzo?
Ci sta mettendo i piedi in testa un signore di 88 anni che ci ha forzatamente imposto nuovamente Berlusconi, i piddini più ignobili e riciclati della storia e poi dice che il M5S lo ingiuria?
Siamo andati agli incontri, siamo stati educati, abbiamo stravinto le elezioni dopo esser stati l'unica novità, ci hanno messo all'angolo senza darci neanche una carica, ci hanno sanzionato i portavoce in Parlamento solo perchè hanno difeso la Costituzione e adesso vengono a dirci tramite le loro televisioni che noi ingiuriamo?
ADESSO HA ROTTO IL CAZZO SIGNOR PRESIDENTE.

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.10.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano...non più il nostro presidente...ma il presidente dell'inciucio...

pasquino 25.10.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Vedo il microfono del TG1, ma non mi sembra che il TG1 abbia mandato in onda questo video:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/25/legge-elettorale-linea-dura-del-m5s-non-andremo-al-colle-impeachment-per-napolitano/756187/

Franz M., Everywhere Commentatore certificato 25.10.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento

Quando tutto è permesso e nessuno si oppone, è in assere qualcosa che di democratico ha ben poco. La "costituzione più bella del mondo" non certo per tutti, Và RISCRITTA ma, con referendum popolare ed il popolo deve partecipare. Non sempre demandare agli altri può dare buoni risultati. Il sig.Presidente, da vecchio comunista, tenta di spartire per il popolo ma, così non è. La frittata, quella che i giudici di mani pulite, non rovesciarono completamente, oggi, quella stessa frittata, è il popolo chiamato a rovesciarla.

Sergio I., Pineto Commentatore certificato 25.10.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

IL QUIRINALE INVITA I GRILLINI PUR SE, ASSERISCE, SOMO TANTI GLI INSULTI CHE LEGGE NEL BLOG DI GRILLO,
MA NON LEGGE I COMMENTI DI GIORNALI FILOGOVERNATIVI, QUALI IL CORRIERE O LA REPUBBLICA CHE SONO QUASI TUTTI DI CRITICA DELL'OPERATO DEL NOSTRO VECCHIO E COMUNISTA PRESIDENTE.
NON HANNO CAPITO CHE TUTTI I CITTADINI NON NE POSSONO PIU' DI TUTTI QUESTI POLITICI, CHE SONO SOLO DEI SANGUISUGA E VECCHI CARIATIDI.

BASTA, BASTA, BASTA,BASTA,BASTA!!!!!!!!!

ORAZIO T., catania Commentatore certificato 25.10.13 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Alle 22.53 canale cinque da la segue notizia:
il M5S invitato contemporaneamente agli altri partiti declina l'invito.
Capite cosa si cerca di far capire agli italioti.

GANGEMI CARMELO 25.10.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande!

Michele Grazzini 25.10.13 22:54| 
 |
Rispondi al commento

il ronzino si scopre grillino a la 7. mahahah stanno facendo di tutto perchè i sondaggi reali li hanno loro!!! Anche il nonno si e' accorto della cazzata fatta ieri e dichiara che nonostante gli insulti e' disposto ad incontrare il m5s. se ci libererete della mummia novantenne gli italiani vi saranno grati! niente sconti a nessuno dopo aver distrutto il paese devono tutti sparire!

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 25.10.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Al Presidente della Repubblica Italiana

Come ha potuto Sig. Presidente arrivare a tanto
Lei x correttezza avrebbe dovuto consultare tutti i partiti e movimenti presenti in parlamento e non come i carbonari convocare la maggioranza, poi viste le pressioni annunciare il colloquio
con l'opposizione.

Di solito quando un Presidente convoca, parte sempre dall'opposizione x arrivare alla maggioranza a me sembra che lei abbia perso la serenità l'autorevolezza e oso anche dire che non è più superpartes.

Deve spiegare alla nazione il suo comportamento ostile nei confronti del M*****.

Lei vivendo al Quirinale non si è ancora reso conto di cosa sia questo movimento, lo ha tacciato di menefreghismo nei confronti dei cittadini e della nazione.

Non l'ho mai sentita sig. Presidente rivolgersi così al Pd od al PdL sapendo bene che quest'ultimo
partito con il suo leader ha tenuto e tiene tuttora sotto ricatto la nazione.

Lei ha usato due pesi e due misure e per questo che ora si trova in questa situazione.

A volte il treno della storia ripassa, si ricorda sig. Presidente il settennato di Francesco Cossiga?

Saluto tutto il M***** cambiare si può

nessun copy

nessun copy 25.10.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici, questo aumento di aggressione verso il movimento 5*, incluso lo spazio dedicato a Re enzi da parte di circo Orfei, naturalmente dettato dal PD-pd-L, è il segnale netto del pericolo che hanno accusato. Hanno veramente paura.

1. Re giorgio osa violare la costituzione (atto gravissimo)
2. Destra e sinistra buttano la maschera, e si uniscono per non far vincere il M5*
3.Il governo, col fiato sul collo(M5*), nasconde leggi truffa nel decreto per il femminicidio(come il bambino che ruba le caramelle e le nasconde sotto il cappello)
4. L´armata dell`informazione italiana viene schierata contro la forza che minaccia la criminalità politica e le Lobby. Quindi attacchi indiscriminati contro il M5* di tutto genere, il più usato, L´ELUSIONE e il discredito
5. Il jolly, Re Enzi, il giovane, il viso pulito, il cambiamento, la speranza... cioè LA FOGLIA DI FICO, o meglio la sirena incantatrice, o meglio ancora l`ultima carta della casta e dell`Italia del malaffare. L`INCANTATORE DI SERPENTI. IL PIFFERO? IL TG1******IL TG1*****IL TG1*****IL TG1

Concluderei dicendo che i punti sopra elencati mostrano facciamo paura, MOLTA PAURA.

SIAMO SULLA DIREZIONE GIUSTA!

AVANTI TUTTA M5S, la loro fine non è lontana.

Franz M., Everywhere Commentatore certificato 25.10.13 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Quel che fece cossiga fu niente rispetto a quello che sta combinando 'o guaglione.
Cossiga usava il piccone, questo usa il martello demolitore...della Costituzione ovviamente!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.10.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera Santoro questa sera Crozza!
Guai a toccare Re Giorgio.
È bastato attaccare Napolitano per inpeachment che è scattata la macchina del fango!
Chi ha rifiutato oggi l'invito di Napolitano a parlare di legge elettorale dopo essere stato bacchettato da Beppe a Trento?
Il M5S e la Lega.
Ebbene chi è stato oggetto di "satira" stasera al Paese delle Meraviglie?
Beppe Grillo e Maroni. Ovvio, no? Alla vigilia del voto in Trentino!
Lascio a ognuno la logica deduzione.
Ci stiamo accorgendo in quale Italia ci troviamo?

NUCCIO N., MONZA Commentatore certificato 25.10.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento

pag. 2
Tuttavia in relazione a tale suddetta nuova richiesta, L’Ente comunicava apoditticamente, con ulteriore nota prot. al n. 17269 del 25.10.2013, ( All. n. 4), l’orientamento della Amministrazione Comunale in carica, ( peraltro decaduta con Sindaco f.f. per gli atti di ordinaria amministrazione) , di non voler concedere definitivamente e sine die, l’utilizzo di Piazza dell’Emigrante a fini di propaganda elettorale.
Tutto ciò premesso, poiché il contenuto di tale ultima comunicazione dell’Ente, integra una palese e gravissima violazione di diritti costituzionalmente garantiti e di norme di legge, ( artt. 17 e 18 della Costituzione Italiana, regolamentato dalla Legge 549 del 28/12/1995 art. 3 comma 7 e dal D.P.R. 26/10/1971 tabella art. 27 ter.), le quali peraltro prevedono nella materia de qua una semplice comunicazione all’Ente pubblico per la effettuazione di propaganda elettorale e non anche il maggior provvedimento autorizzativo, che si è tuttavia sempre richiesto per rispetto istituzionale, violazioni tutte, che comprimono in modo sostanziale il libero esercizio della partecipazione democratica senza alcuna legittima motivazione, bensì con una condotta tesa nei fatti a limitare/o abolire la libertà di espressione e pensiero politico,
CHIEDE
a nome e per conto del Movimento 5 Stelle Amantea, nella summenzionata qualità di portavoce ad acta, di voler con ogni mezzo ritenuto opportuno ed in via di urgenza, ripristinare la legalit

salvatore politano 25.10.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento

"sono stato scriba di accordi indicibili" questo diceva il capo della segreteria di napolitano, Loris d'Ambrosio, consulente giuridico e legale di napolitano, poi morto improvvisamente a 65 anni per un infarto proprio all'indomani di queste dichiarazioni.... trattativa stato mafia, ruolo non piu' di garante e imocratico, ma di demiurgo di una nuova maggioranza, delle larghe intese e della politica dei rinvii di letta nipote, con letta zio a consigliare B. di tenersi fuori dalla partita, basta salvare la cassa....

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 25.10.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Almeno Cossiga prima di morire una la fatta ha detto la verità su Ustica
Questo invece manco muore

Riccardo Garofoli 25.10.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il modo in cui combattiamo l'arroganza ed i soprusi del potere nella mia città.

Spett.le
Prefetto di Cosenza
Ufficio territoriale del governo
87100 COSENZA

p.c. On. Ministero dell’Interno
in persona del Ministro p.t.
Piazza del Viminale n. 1
00184 ROMA

Oggetto : violazione in materia di propaganda elettorale / Comune di Amantea (CS)
Il sottoscritto Avv. Salvatore Politano, nato ad Amantea il 09.12.1962 ed ivi residente alla Loc. San. Procopio n. 4/F , in qualità di portavoce e rappresentante ad acta del Movimento 5 stelle Amantea - Attivisti meetup 5 Stelle Amantea, espone alla S.V. Ill. ma quanto segue:
Premesso
che in data 21.10.2013, è stata formulata ed assunta con protocollo n.0016947 del Comune di Amantea, richiesta di occupazione di suolo pubblico per la data del 27.10.2013 per propaganda elettorale/ politica del Movimento 5 Stelle con localizzazione nella Piazzetta degli Emigranti, ( all. n.1), richiesta alla quale L’Ente evadeva mediante la concessione di autorizzazione in luogo e data diversi da quelli richiesti, pervenuta con nota n. 17110 del 23.10.2013 ( All. n 2) .
Che pertanto, constatata la palese non corrispondenza di contenuti fra la richiesta originaria e la suddetta comunicazione autorizzativa , che fa riferimento a Piazza Commercio, anziché Piazza dell’Emigrante e per la data del 26 Ottobre anziché del 2727.10 2013 sempre in Piazza dell’Emigrante. ( All. n. 3). Ottobre c.a. , si evidenziava per iscritto all’Ente, al fine di evitare qualsivoglia intento polemico e conflittuale , sia la possibilità di un errore materiale nella missiva autorizzativa, e tuttavia comunque , l’omissione delle motivazioni di quella che seppur formulata come autorizzazione, risultava essere in sostanza un diniego, richiedendosi al contempo, in quanto compatibile con i nostri margini organizzativi, nuova autorizzazione

salvatore politano, amantea Commentatore certificato 25.10.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanzerei una proposta di comportamento, per protestare democraticamente contro tutte le forme di violenza che questa classe dirigente compie giornalmente nei confronti dei più deboli. La mia proposta di protesta è questa: disobbedienza fiscale, iniziamo con il canone Rai! Tutti in massa scriviamo una lettera alla Rai con la quale annunciamo di non voler più pagare il canone per questi motivi:
- La Rai non svolge di fatto un servizio pubblico(in quanto favorisce solo alcuni partiti politici, quindi di parte)
- La Rai è di fatto controllata dai partiti( quindi il suo servizio deve essere pagato da coloro che ne usufruiscono i vantaggi)
- Sono un cittadino simpatizzante M5S, quindi essendo stato penalizzato dall'informazione Rai, chiedo di essere cancellato dai vostri archivi, in quanto non tutelato e rappresentato dal vostro servizio e la vostra informazione.

Cosimo Greco 25.10.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

Si andrà presto al voto
Su la 7 e iniziata la campagna elettorale
C'è un azione mediatica in atto contro il m5s e contro beppe
Un azione simpatia orchestrata pro Renzi
Un venerdì che più che nero definirei marrone

Riccardo Garofoli 25.10.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento

In Italia sembra che due cose non si possono assolutamente dire: che Buffon non prende più una palla e che Napolitano sta agendo da sovrano fuori dalle funzioni costituzionali. Il re e' nudo!

Fulvio Rosari 25.10.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho tolto anche il tasto 7 tanto per non sbagliare

Riccardo Garofoli 25.10.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Una serata di fango
O meglio di merda su la 7
C'è da denunciare per diffamazione e tutta la sera

Riccardo Garofoli 25.10.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

adesso voglio proprio vedere cosa risponde Napo orso capo

Giorgio C., MENTANA Commentatore certificato 25.10.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento

C'è un operazione mediatica in atto su la 7 contro il movimento a 5 stelle

Riccardo Garofoli 25.10.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

Togliete la 7 dai telecomandi

Riccardo Garofoli 25.10.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Era ora! Finalmente una rappresentanza politica in parlamento si fa cerico di mettere il Presisente della Repubblica difronte alla proprie evidenti ed ineludibili gravi responsabilità. Forza ragazzi

Fulvio Rosari 25.10.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Affondatelo ,vi prego! Non è possibile continuare così.

mario ., sortino Commentatore certificato 25.10.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

si dimetta presidente, la vedo stanco.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 25.10.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

A tutti le tv vivono su gli ascolti
La 7 e già prossima allo zero cancellate dal telecomando la 7
Siamo in tanti possiamo abolire anche i palinsesti basta non vedere per un periodo il programma che l'emittente li sospende
Matrix non va bene telese rischia
Se non sintonizziamo le tv si sparano tra di loro

Riccardo Garofoli 25.10.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

@ ROSA ANNA

MI DISPIACE CONTRADDIRTI MA SE QUESTO "SIGNORE" DI CUI CHIEDIAMO LA MESSA IN STATO DI ACCUSA PER ALTO TRADIMENTO DELLA COSTITUZIONE, FOSSE IN UN QUALUNQUE PAESE EX-URSS E AVER FATTO LA DECIMA PARTE DI QUANTO HA FATTO IN ITALIA, LO AVREBBERO BUTTATO IN UN CESSO DI QUALCHE GULAG SPERDUTO NELLE TUNDRE O IN SIBERIA...... LUI, COME TANTI LECCACULI E PORTABORSE DEL PCI, COLLETTORI DI TANGENTI A SPESE DEL POPOLO, SAREBBERO PERITI DI STENTI IN QUALCHE ZONA REMOTA SIBERIANA. E' STATO FACILE PER LUI E PER TANTI ALTRI CHE TROVIAMO ANCORA, SENZA VERGOGNA, SULLA SCENA POLITICA (DA D'ALEMA A BERSANI, PASSANDO PER VELTRONI E FASSINO, SENZA DIMENTICARE BERTINOTTI) DEFINIRSI "COMUNISTI" SENZA PAGARE PEGNO ALLE LORO MALEFATTE, RUBARE SENZA SCONTARE PENA, FRODARE IL POPOLO E RIMANERE A GALLA CON L'INGANNO NEPPURE VELATO. ECCO COME SI DIFFERENZIAVA LA TERZA VIA AL COMUNISMO (ITALIANO): FOTTERE IN LIBERTA' !
RUBARE, ESSERE PRESI CON 800MILIONI IN TASCA DI TANGENTI E DIVENTARE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

ALMENO LA DECENZA DI NON CHIAMARSI COMUNISTI MA DEMOCRATICI L'HANNO AVUTA.

ALMENO SU QUESTO!

Carmine s., caserta Commentatore certificato 25.10.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davanti ad un simile comportamento tutto il M5S dovrebbe dimettersi in massa per protesta.

antonella b., Cremona Commentatore certificato 25.10.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pure questi partiti che fanno le riunioni segrete su come fare fuori il M5S con un quasi novantenne, che scoperto, dice di voler incontrare il moVimento "MALGRADO le ingiurie e le scorrettezze". A questo punto non si capisce se 'ste cose le pensa davvero o sono figlie dell'uff. stampa. Comunque NON si accetta l'invito. E', o dovrebbe essere il presidente di tutti. LE RIUNIONI NON SI FANNO SEGRETE !!!!!!!!

beniamino miconi Commentatore certificato 25.10.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

PREGO GLI ONOREVOLI DEL M5S DI INOLTRARE "PARI PARI" CAMBIANDO LA DATA E IL DESTINATARIO.
I PORTABORSE, LECCACULI E I CAPI MANDAMENTO, CAPI COSCHE DEL PD-L NON DOVREBBERO PORRE RESISTENZA, VISTO CHE LA SCRISSERO LORO, ANCHE SE FU INDIRIZZATA AD UN GOLPISTA, OGGI IL DESTINATARIO OLTRE AD ESSERE UN GOLPISTA (E DI ATTENTATI NE HA COMMESSI PIU' DI KOSSIXXA) E' UN TANGENTARO PRESCRITTO, OLTRE AD ESSERSI RESO RESPONSABILE DELLA CANCELLAZIONE DI PROVE SU OMICIDI E STRAGI.

Carmine s., caserta Commentatore certificato 25.10.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

"Sono più grillino io, di Grillo". A dirlo è Matteo Renzi, ospite di la7, in collegamento dalla Leopolda di Firenze. Renzi ricorda che al comune del capoluogo toscano lui ha venduto persino le auto blu. Dei cinque stelle Renzi pensa che "in parlamento ce ne sono anche di bravissimi" ma hanno un problema: "che poi arriva il padrone del partito, perché Grillo è il padrone del partito, che li smentisce con un sms".
PERCHE' NON DARE UNA RISPOSTA A RENZI CHE NE DICE DI TUTTI I COLORI, MENTENDO.

Matteo S., Roma Commentatore certificato 25.10.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe e M5S, vi prego non cedete.
L'invito di Napolitano è un segno di debolezza.
Lasciatelo isolato e continuate nell'impeachment.
Vi prego...

Daniele Chiodi 25.10.13 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Holetto incredulo commenti di "imbecilli"che hanno monetizzato Santoro & Travaglio ..in nome di cosa?...Ma in nome di chi ? Questi imbecilli ignari di esserlo,a tutela della LIBERA informazione? Hanno sponsorizzato con 10,20,chi con 50 Euro e chi non riferisce il quanto,la trasmissione ha soddisfatto il loro palato.MIO DIO...NON CI POSSO CREDERE !!!VIVIAMO CIRCONDATI DA IMBECILLI.Però di sinistra democratici & antifascisti.La qual cosa li rende ancora più IMBECILLI & INDOTTRINATI DA 70 ANNI DI INFORMAZIONE (DISIN)...parafrasando un mio caro amico che non c'è più.....oh Ieah...quelli che siamo tutti uguali ma con la falce ed il martello...più uguali....oh ieah....quelli che dànno due euro per eleggere il segretario ma anche un bidello può bastare....oh ieah..quelli che che riscuotono successo & consenso promettendo più democrazia per il popolo....OH IEAH... infine....quelli che dicono di assumersi le responsabilità...dicono solo ma non la pagano mai la responsabilità....neanche quando è dolosa.........OH IEAH....
noi cittadini NON VOGLIAMO I VOSTRI SPORCHI VOTI .BRUTTI COMPLICI DI MERDA. DATELI A CASINI,A LETTA , A BERTINOTTI A D'ALEMA,ALLA ROSY,ALLA FINOCCHIARO..A TUTTI QUELLI CHE DICHIARATEMENTE DEMOCRATICI DI SINISTRA & ANTIFASCISTI.....VE LO HANNO MESSO NEL CULO..SENZA VASELINA.!!!!!
p.s.
OH Ieah. includeteci anche tutti i malfattori della destra italiota.
ok il prezzo è giusto? 2 euro.

nubirusa 25.10.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Non è mai stato imparsiale e solo un oligarca un eminenza grigia
Vive da sempre su le nostre spalle
E in lui non c'è nulla che ne indichi una figura da statista e solo un presuntuoso e arrogante sopravvissuto e un mamut di un altra epoca

Riccardo Garofoli 25.10.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

State utilizzando gli stessi metodi di certa informazione distorta e che normalmente criticate. State cercando di fare dei collegamenti tra situazioni di partenza completamente diverse distorcendone le conclusioni inmaniera da metter sullo stesso piano situazioni politiche completamente diverse. E questo solo per attaccare Napolitano!
State prendendo veramente una brutta piega.
Daniele 58

Daniele Pasquotti 25.10.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Il presidente ha idee confuse o si crede
Leonìd Il'ìč Brèžnev ? il suo poljuro è berlusconiano e lettiano
Come la mettiamo ?

Rosa Anna 25.10.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti cancellate la 7 dal telecomando

Riccardo Garofoli 25.10.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel suo regno non pare che le cose siano andate bene
Degrado sociale
Degrado economico
Degrado politico
Il cartello chiuso causa crisi e appeso in tutti i lati delle città e dei paesi
Il suo comportamento e stato troppo spesso fuori dal seminato costituzionale governi mai sfiduciati dal parlamento
Consigli di guerra concessioni di basi militari per attacchi a paesi stranieri LIBIA
Congiura contro la costituzione . Quella su cui a giurato e che dovrebbe difendere
Amnistie indulti e tutto quello che è peggio per una corretta vita democratica e civile
Senza contare che si è fatto anche rieleggere
Spero che stiri le zampe al più presto

Riccardo Garofoli 25.10.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi rendete conto dell' età ?
In politica max due mandati e limitare età a 66 anni

d g 25.10.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento

E piu che mai evidente che come dai tanti monologhi di Travaglio sulla trattativa stato mafia Napolitano con altri suoi complici fa di tutto per stare nel sistema per godere di immunità, ma ora é andato troppo lontano, non puo piu mettersene al riparo, é ora di uscire allo scoperto rispondere alla luce del giorno, dei propri atti e seguano l'esempio tutti coloro siano implicati in sporche faccende. Certo che ce ne vuole di fegato, i peggio mafiosi si pentono e si arrendono ma i politici, niente sono capaci di vendersi l'anima ma non mollano, che schifo! W il M5S

Agostino Carnevale 25.10.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!!! Aiuto!!!
C'è Renzi dalla Gruber...

Deborah, Roma 25.10.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

cossiva si rifiutò ripetutamente di firmare alcune porcate di craxi perciò colpito dalla guerra di entrambi gli schieramenti apparentemente in opposizione ma fratelli massonici!

bruno bassi ex iscritto dissidente 25.10.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Il signor Giorgio Napolitano non è più il presidente della repubblica e garante della costituzione. questo signore è il vero capo di questi partiti politici pdl pdmenoelle e di tutti i partiti
Tutti i partiti politici si stanno nascondendo dietro a un vecchio che fa politica dal 1953 ed è lui stesso parte di questo sistema fallito.

claudio a., verona Commentatore certificato 25.10.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono una persona molto convinta nel M... ma scorrendo l'art.90 penso che sia molto improbabile riuscirci , Però è assodato che Naporiello non si comporta bene con Noi ma abbiamo una grande forza di essere dalla parte della ragione3 dovrebbe essere COSTUI a comportarsi bene altrimenti è gioco forza trovarci contro COSTUI.,.......

roberto plutarchi 25.10.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

ed io che gia dal secondo rigo mi stavo masturbando.
vabbe piu che coito interruptus direi coito rimandatus :-)

massimo x 25.10.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Si deve dimettere non si può' continuare ad essere servi della BCE perche' lo ha deciso napolitano,è assurdo un popolo sottomesso al potere di un solo individuo.

rubino antonio 25.10.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Diranno che è un testo "offensivo"?
Non conoscono neanche la loro storia, cialtroni.
Dimissioni, perché sarebbero GIUSTE e per coerenza. Ma, la coerenza, non sanno cosa sia, piddini con e senza elle, dal napolitano in giù.

Enrico C., Trento Commentatore certificato 25.10.13 20:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Grandissimi! Questo sì che è un colpo da K.O.!
Napolitano non è il mio Presidente!

Edoardo Capuano 25.10.13 20:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Beppe, andiamo avanti, se ne deve andare, se avesse un minimo di buon gusto si dimetterebbe subito, come chiese lui a Cossiga.

angelo cangemi, roma Commentatore certificato 25.10.13 20:36| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
E' MEGLIO PER NAPOLITANO CHE SI DIMETTA,INVECE CHE CHIEDERE (CON TUTTO IL PIU' INIMAGGINABILE RISPETTO DI QUESTO MONDO) IL DIALOGO,DOPO AVER "VERSATO IL LATTE".
NAPOLITANO DIMETTI PER IL BENE DEL PAESE (E NON DI BERLUSCONI E DEGLI INTERESSI DEI SUOI LECCAPIEDI).
ALVISE

alvise fossa 25.10.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A u' guaglio' li sta a' ven'ì a cacarella

mariuccia rollo Commentatore certificato 25.10.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


quando l'asino non vuol bere è inutile fischiare!

paoloest21 25.10.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori