Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Scusi signore...

  • 30


dialogo.jpg

"Scusi signore, che cosa respira suo figlio?
"Dunque, mio figlio respira dell'aria a cui purtroppo sono mescolate particelle cancerogene che si diffondono dai roghi di rifiuti tossici che bruciano ogni giorno nei dintorni. Chissà quando si ammalerà! ne sono morti tanti!"
Scusi signore, lei ha un lavoro?
"Lo avevo, ma c'è la crisi, sa.. Sono disoccupato da sei mesi, facevo l'elettricista, ma questo governo mi da fiducia, non so perché, Letta è così distinto e non può mentire. Lui ha detto che la crisi sta finendo. La luce in fondo al tunnel, ecco."
E lei per chi vota?
"Ah ! io ho sempre votato proprio per i partiti che hanno governato in questi venti anni."
Ed è contento?
"Non proprio, spero che le cose cambino, ma continuerò a votare per i partiti. La tv dice che bisogna fare così, se no è anti-politica, capisce ? Io non credo che la tv possa dire bugie."
Se questo tipo di cittadino ti disturba, dedica del tempo alla azione politica." Giancarlo Caputi, Napoli

16 Ott 2013, 10:56 | Scrivi | Commenti (30) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 30


Tags: cittadino, inquinamento, lavoro, Letta, partiti, politica

Commenti

 

L'Italia deve essere salvata proprio da questo tipo di ignoranza e ingenuità. Si deve smuovere la coscienza delle persone prima che gli vengano tolto lavoro, soldi e abitazione! È inutile protestare e piangersi addosso dopo aver subito gli effetti della crisi e del grosso furto che avviene ogni giorno nelle nostre tasche! Prevenire è sempre meglio che curare!

Roberto Dangelo 18.10.13 07:05| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo di gente così ce n'è tanta....ma ciò che mi spaventa è che è gente convinta e non è facile convincerla, si entra in polemica, si litiga e ci si fa cattivo sangue (come è successo a me) e allora poi dico a me stesso...ma chi me lo fa fare? ho così io tanti problemi da andare a cercarmene altri con queste "teste di pietra", in fondo se siamo arrivati a questa merda è per colpa loro e allora??? io sono stanco, questi italioti mi fanno rabbia e pena allo stesso tempo...ma io non posso convincere uno che per 30 anni e più ha votato per i partiti, che ha avuto il posto di lavoro grazie a loro raccomandazioni, che ora prendono uno stipendio (a differenza mia) e che galleggiano su questa crisi....si potranno mai convincere? NO, NO e NO!!!

Rocco D., Ruvo di Puglia (BARI) Commentatore certificato 17.10.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Il tipo di cittadino che più mi infastidisce è colui che difende a spada tratta i privilegi dei polici a scapito sui e dei suoi connazionali. A meno che non sia egli stesso un politico o un masochista dichiarato tutto ciò non ha senso. E poi chi ha sempre il nome di Grillo in bocca come causa di tutti i problemi di questo mondo...senza capire che prima di Grillo ci sono stati 20 anni di inciuci, di malefatte, di sotterfugi.Ma continiano ad offendere Grillo..e se gli chiedi il perchè invece di rispondere offendono anche te. L'offesa è la loro unica arma...poverini. Quando il saggio indica la luna lo stolto guarda il dito....dicevano i saggi(quelli veri, non quelli corrotti di Letta). Siamo un popolo di stolti...ahimè

Tiziana S., Lecce Commentatore certificato 17.10.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi spieagate come si fa a condividere i videoda questa app? Quello che viene detto in questo video e tutto giusto.. Tnt gente pensa questo. Secondo me il problema e che nessuno ha pensato o proposto a un prototipo di vita alternativa a questa

Luca fileri 17.10.13 04:37| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda non sono facile ad essere nè plagiata, nè convinta soprattutto da chi dei privilegi ne ha fatto un proprio stile di vita. Ho sempre detestato e quindi sono sempre rimasta fuori da forme di organizzazioni che basano la propria esistenza sul fornire "favori e vantaggi" ai propri iscritti discriminandone altri. Il mio voto andrá sicuramente al M5S in quanto in linea con le mie idee

ERMELINDA R., SASSARI Commentatore certificato 16.10.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Grande!!!!!

daniele festa 16.10.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Il padronato e i suoi servi non possono essere così numerosi da vincere le elezioni, quindi ci sono persone che votano contro il proprio interesse e l'invito è sacrosanto.

Licio Meridio (licio meridio), Roma Commentatore certificato 16.10.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo l'Italia è piena di questi pezzi di rincoglioniti.

ddg 16.10.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo post davvero! Aggiungiamoci che gli attivisti si devono concentrare sui pensionati perché è li che il movimento fatica ma sono loro la maggioranza in Italia. Tutti abbiamo genitori, zii o amici pensionati. Dobbiamo smuoverli!

Pierino G., Genova Commentatore certificato 16.10.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

a me quel tipo di cittadino... fa schifo.

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 16.10.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma se fin da bambino ti plagiano il tuo inconscio comanda e non puoi far nulla per opporti.
E non basta la propaganda televisiva, ora ci si mette anche la censura in parlamento.

Nel plagio si usa il "love bombing", l'isolamento (o la socializzazione solo con persone "giuste") e la ripetitività;
quindi chi fin da piccolo è vissuto in una famiglia con certe idee politiche (o sta da solo) e guarda ripetitivamente la televisione (magari tutti i giorni al medesimo orario) è facilmente plagiabile nella direzione voluta dai messaggi espliciti e subliminali che vengono passati da tv e ambiente.... (il love bombing viene praticato in forma molto attenuata cioè per i politici consiste solo nel fingere interesse e comprensione sentimentale per questo o quel problema che sta a cuore alle persone mentre in realtà si intende solo peggiorare tale problema).

Come si cura il plagio?
Ahia! Non esiste una cura standard completa e definitiva, quindi se ti hanno inondato di messaggi per decenni son cazzi tuoi! Eh, si! Son proprio cazzi tuoi!
Infatti vale sempre il principio medico che prevenire è meglio che curare:
molto meglio essere un po' disinformati piuttosto che essere maleinformati e plagiati.

Faccio notare che tutti più o meno siamo plagiati da famiglia, pubblicità, mass media, giornali, internet, ma se ciò non deforma pesantemente il carattere dell'individuo è solo una forma di influenza (a volte pesante) che non ha risvolti medici.

Viaggiare con la memoria tornando a prima che il plagio (o influenza) sia stato attuato e confrontando se stessi con il proprio io passato permette di prendere coscienza dei problemi accumulati dalla nostra mente, a tal punto il nostro inconscio potrebbe risolvere da solo il problema (cosa pensavate dei bugiardi e dei ladri da piccoli, e cosa invece pensate oggi dei politici e chi è più saggio fra l'io di oggi e passato).

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/3/38/Brainwashing_1%2C_acr%C3%ADlico_sobre_lienzo%2C_100_x_80_cms.JPG

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 16.10.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Scusi Signore Italiano,
le comunichiamo che i partiti che hanno sempre governato fino ad adesso, hanno deciso di sopprimere tutti i figli primogeniti per ridurre i costi dello stato.
"mmmmmm.....,se e'per il bene dello stato,mmmmmmmm.......,ma che sia solo il primogenito, perche' se mi fate fuori anche il secondo, potrei anche protestare."
Terremo conto delle sua volonta', e non dimentichi di votarci alle prossime elezioni.

Paolo Voltan 16.10.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

io aspetto un bimbo e vivo a Napoli. Il ginecologo mi dice di mangiare frutta e verdura fresca. Ogni volta che mangio queste cose mi sento male perché ho paura che siano avvelenate e non voglio avvelenare il mio piccolo ma non so come fare. Evito di comprare la frutta e la verdura a chilometro 0 e cerco quella proveniente dalla Spagna o comunque da altri Paesi, ma chi mi assicura che non falsificano le etichette?

Olivia esposito, napoli Commentatore certificato 16.10.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le persone che non hanno capito ancora da che parte sta la verita' o che non vanno a votare sono responsabili dello sfascio di questo paese.Ogni cittadino ha diritti e doveri.

Juliana Bega 16.10.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Questo video dovrebbe far riflettere a tutti....è la pura realtà. ....

Americo M., Ciampino Commentatore certificato 16.10.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Cittadini così sono la maggioranza dei "tengo famiglia".

Enzo Zappalà , Roma Commentatore certificato 16.10.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
LA STUPIDITA',CERTA' STUPIDITA' NON HA PROPIO IL SENSO DEL "LIMITE".
ALVISE

alvise fossa 16.10.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a qualche tempo fa dicevo "i giornali sono inaffidabili, ma quello lì un po' meno; le trasmissioni tv pure, ma quella li un po' meno; per non parlare delle radio, ma quella li un po' meno..." Che stupido. Mi stavano comunque rubando il futuro ma... poco alla volta! Io non ci sto più! Non permetterò a nessuno di rubare il futuro, mio e dei miei figli, e di rovinare il paese che amo, in cui voglio vivere! Ho 26 anni, laureato con 110 e non me ne andrò cercando fortuna altrove, perché la fortuna io me la costruisco quà, giorno dopo giorno! Se ne vada chi per anni ha rubato, corrotto e mentito, ingrassando sulle spalle dei più poveri! Siete voi che dovete andarvene, questo paese lo ricostruiremo noi giovani volenterosi e onesti! Ps: é stato bellissimo partecipare al banchetto m5s all'eur, siamo una comunità bellissima, continuiamo così!

Giacomo C., Roma Commentatore certificato 16.10.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solamente gli stupidi non cambiano mai idea.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 16.10.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Deprodati della Vita,nel corso delle Gestioni e dei Mal Governi,in un Paese dove il Lecito viene scambiato per L'Inlecito,e l'inlecito viene addirittura,spero inconsapevolmente inneggiato ed onorato,dove non c'è futuro per chi non è inserito nelle suddivisioni economiche,derivanti dal Parlamento,non si può,dare edito a nulla di dettto pubblicamente in TV.Per chi ha una Leggera formazione Giuridica,anche derivante dagli studi Scolastici,non potra mai conformarsi con questa situazione inlecita e compromettente per nascite e futuro.Dal 90 Frenano la crescita gia Bloccata dagli eventi evoluzionistici,di carattere concettuale nei cospetti dello status Quo.Bellezza Appartenenza Ricchezza,immoralmente inculcata dalla Liberalizzazione dei canoni di decenza della TV.Vengono a Mancare i Beni Primari societari all'inseguimento dell'Apparenza nei contesti,i soldi vengono pagati come contributi ma vengono distribuiti ai Privati,che creano azioni dissuasive sugli interventi funzionali dei servizzi Pubblici.Poi c'è da scriverne un libro,anche da studi sociologici Universitari.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 16.10.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

questo cittadino ha paura, il cambiamento puo' fare paura lasciare il certo x l'incerto spaventa spesso e puo' costare fatica, allora si preferisce restare sulle posizioni di sempre piuttosto che correre rischi. nel frattempo crede alle favolette che questo attuale governo propina senza rendersi conto che mentono oppure nascondono le verita' che ormai stanno stringendo sempre piu' il cappio al collo del nostro paese cosi' come di tutti i suoi cittadini perche' si sente piu' sicuro nella sua assoluta incertezza di un futuro che nell'incertezza di uno possibilmente piu' vero e cosruttivo per se e i suoi cari proprio per paura di dover faticare piu' di ora. forse non e' proprio allo stremo delle sue forze e nemmeno ritiene la sua realta' cosi' catastrofica x poter reagire e cioe' decidere di cambiare idea su questo suo governo, se si trovasse in uno stato di assoluto bisogno allora non avrebbe altra scelta che guardare in faccia la realta' e ascoltare altre voci, voci che parlano del malessere generale italiano e di chi lo ha creato e di come continuera' a crearlo fino al tracollo totale, voci sulle possibilita' di cambiamento di miglioramento della situazione economica e sociale di questa nostra Italia.

monica c. Commentatore certificato 16.10.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Politici e media dovrebbero essere sotto processo per crimini contro l'umanità e genocidio preterintenzionale. Ce ne ricorderemo, ci siamo appuntati tutto. Alla resa dei conti, quando vinciamo.

Paolo F., LIVORNO Commentatore certificato 16.10.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Post infantile, ma non post, proprio adesso ..

Sebastiano Tilloca, Alghero Commentatore certificato 16.10.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di fare politica.
invece di scendere in piazza ( ormai lo fanno tutti) una volta , mi piacerebbe recarmi alle poste tutte le settimane ma anche tutti i giorni per fare un bonifico di 1 euro a favore del m5s per pagare le multe rifilate. in parlamento.
per quelli che dico che cosi facciamo arricchire le poste bhe tanto ci metterebbero una nuova tassa per alitalia.
senza contare che ad ogni multa corrisponderebbe sicuramente un surplus di euro che m5s destinerrebbe ad aiuti.
faremmo del bene e li faremmo tremare .

massimo x 16.10.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Forza movimento!!!!!!!

Franco ., Alba Commentatore certificato 16.10.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Poverini......
Non voglio neanche commentare un discorso cosi!!!!
E x questo che litalia e 20 anni che non esce dal buio....
Soprattutto x colpa dei cittadini.
FRANCO
alba cn

Franco ., Alba Commentatore certificato 16.10.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

a me questo tipo di cittadino mi ha fatto diventare autistica a 45 anni, è da 15 anni che li ho mandati tutti affanc..o e lontani da me, tranne quei pochi che son riuscita a svegliare da questo sonno mortale e...colpevole...

Svegliatevi disgraziati che siete pericolosi per TUTTI anche per i VOSTRI FIGLI E NIPOTI!!!!!!!!!!!!

anib roma Commentatore certificato 16.10.13 11:33| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori