Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Tora, tora, tora

  • 621


42_mln_cm.jpg

Immaginiamo che uno Stato straniero dichiari guerra all'Italia. E che usi la sua flotta per invaderci. Pearl Harbour sembrerebbe una passeggiata al confronto. Al grido di "Tora, tora, tora", città come Napoli, Palermo, Genova sarebbero bombardate dal mare come in un tiro al bersaglio. Il peschereccio, di venti metri di lunghezza, affondato a Lampedusa è apparso all'improvviso a cinque chilometri dal porto di Lampedusa dove risiede la guardia costiera. Il disastro è avvenuto tra le 4 e le 5 del mattino. La guardia costiera è stata avvertita alle 7.20 da due barche di privati che passavano nelle vicinanze. Alle critiche per i ritardi è stato risposto che "Non è possibile controllare ogni centimetro (?) di mare". L'imbarcazione carica di immigranti, si presume circa 500, era partita dal porto libico di Misurata senza essere intercettata mentre superava i nostri confini marittimi. Da Misurata a Lampedusa ci sono 420 chilometri, pari a 42 milioni di centimetri. Nel Mediterraneo è possibile vedere dal satellite la marca di un orologio di un velista, ma le imbarcazioni che si succedono sulle nostre coste come dei pedalò passano inosservate. Le acque territoriali italiane sono un colabrodo. Potrebbe arrivare una portaerei di fronte a Venezia senza essere notata. Si lascia che le tragedie del mare accadano come fatti inevitabili, scontati, imputabili al Fato quando possono essere invece evitate sia contrastando la partenza delle navi insieme agli Stati di provenienza, sia con l'intervento della guardia costiera quando le navi varcano i nostri confini con l'arresto degli scafisti e la protezione dei migranti fino al loro sbarco dopo il quale verranno identificati. Churchill definì l'Italia "il ventre molle dell'Europa" e non a caso la prima invasione terrestre degli Alleati nel continente europeo avvenne in Sicilia nel 1943. Ventre molle? Oggi non c'è neppure più il ventre. C'è il vuoto. Aboliamo i confini, come sono ora non servono a nulla. Dichiariamo l'Italia "Nazione aperta" senza frontiere in cui non entrare più di nascosto, prendendo rischi anche enormi, sarebbe meglio di questa ipocrisia che si nutre delle disgrazie di cui è colpevole e che non fa nulla per prevenirle.

Potrebbero interessarti questi post:

Passaparola - Selam Palace
Gli extracomunitari siamo noi
"Mali" quotidiani

8 Ott 2013, 13:15 | Scrivi | Commenti (621) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 621


Tags: Churchill, Europa, immigrazione, Lampedusa, Libia, scafisti, UE

Commenti

 

Il popolo deve ritornare ad avere la propria sovranità. E' un cammino lento ma inesorabile.
Il genere umano ha sempre migrato e sempre migrerà. Anche l'Italia è un paese di migranti. Da quando l'uomo ha avuto origine in Africa ha sempre cercato luoghi migliori in cui vivere. Non si capisce perchè ora bisognerebbe fermarlo. C'è un articolo interessantissimo che mostra la mappa mondiale dei fenomeni migratori, o meglio, mostra i paesi da cui si migra. Ti fa capire quali sono i paesi da cui la gente, per un motivo o per l'altro se ne va:

http://www.ilmioeden.it/scappa-allestero/

l'Italia di oggi non è uno di quei paesi che mette la propria gente nelle condizioni di rimanere..

Luca Zalone 15.11.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra evidente che non si può accettare di far venire da noi tutti gli emigranti dei paesi dove regnano i tiranni o dove c'è terrorismo, rivolte o anarchia.
Ho pietà per tanta di questa povera gente, ma se addirittura la incoraggiamo andandola a soccorrere, prima dei disastri, dopo aver lasciato le coste di partenza, e gli diamo la certezza di un arrivo in Italia senza problemi, il numero degli immigranti aumenterà in maniera esponenziale. Non esistendo più il deterrente del pericolo dell'attraversata mediterranea si scateneranno a decine di migliaia per raggiungere le nostre coste. L'idea di andare a soccorrerli prima delle sciagure sarà nobile, lo ammetto, ma certamente aggraverà il problema.

Jano P. Commentatore certificato 15.10.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma realmente qualche d'uno qui pensa che si possa fermare il flusso di immigrati usando Navi da Guerra per tracciare e ispezionare tutto il traffico navale che scorre per il Mediterraneo? qualche d'uno pensa che sia economico usare a questo scopo una fregata da mezzo miliardo con a bordo un equipaggio addestrato ad affrontare minacce volanti, di superficie e sottomarine con missili, cannoni, siluri e elicotteri? Non sarebbe piu' utile mettere una persona sulla costa a fare intelligence, investendo poche migliaia di euro date qui e la' per farsi dire da dove partono i barconi? Cosa che gia' facciamo per altro.

Allora forse potrebbe venirci in mente che il problema non sono i satelliti e le navi, ma la volonta' di fare e la decisione di farlo.

Volete fermarli? La Marina li puo' fermare tutti senza grossi problemi e rispedirli indietro o affondarli se non vogliono o possono procedere, ma forse umanitariamente e' discutibile e inoltre la legge del mare prescrive di dare assistenza alle barche in difficolta' (anche nemici in guerra).

Volete riceverli e integrarli? non e' facile, lo stiamo facendo, ma e' insostenibile economicamente con persone semianalfabete.

Si e' detto che basta fare accordi con i paesi del Nord Africa, certo e si possono cosi' ricreare campi di concentramento come quelli della Libia passata, se si ritiene che sia una buona soluzione.

Si potrebbe anche fare altro, come gia' fanno altri paesi nel mondo: questi rilasciano il visto alle persone capaci in tempi ragionevoli, cosi' incentivano una immigrazione diversa fatta da giovani laureati e tecnici: a quel punto invece di spingerli a spendere 4000 euro e prendere un barcone, questi studierebbero e prenderebbero un aereo da 400 euro, arriverebbero in Europa e diventerebbero una risorsa e non un problema; magari verra' subito in mente che portano via il lavoro agli Italiani.

Guardate: quando nasce il problema del lavoro che viene portato via, vuol dire che di Lavoro non ce n'e` gia' piu'!

Agostino Bruzzone, Varazze Commentatore certificato 13.10.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

bello l'articolo tora, tora.... Certo desta qualche preoccupazione quello che emerge da questi sbarchi.
Questi vetusti barconi riescono ad arrivare giusto a ridosso delle nostre coste. Se fossimo in guerra, del nostro sud il nemico l'assoggetterebbe in un boccone. E' preoccupante! I partiti al parlamento si accapigliano sulla bossi-fini, sulla clandestinità o meno. Nessuno che abbia detto: ma questi come fanno ad arrivare fin sotto costa indisturbati? E se invese di semplici migranti, quindi inoffensivi, fossero malavitosi come al tempo dei pirati ? Pobera italia meridionale. L'integrità fisica dell'Italia chi ha garantirebbe? Questa classe politica certamente no!Potrebbe essere condivisa questa apertura alla "misericordia" se fosse accompagnata da una politica di difesa valida ed efficace della Patria. Ma di Patria, in Italia, non si parla mai.
Di italianità, di difesa dei confini niente. Una prova, eccola: i partiti, di fronte a questa crisi, invece di parlare di ridursi i privilegi, dicono: meno risorse alle forze armate, nel caso specifico meno navi. Il mediterraneo chi lo controlla? Pretendiamo l'intervento dell'Europa. E noi? Il controllo dobbiamo effettuarlo prima noi, poi chiederlo all'europa. Ma con quali navi se il parlamento sta legiferando di rottamarle?
In conclusione, in Italia esiste uno Stato? Da quello che si vede l'Italia è una federazione di 60 milioni di sigle.

Luigi M., lecce Commentatore certificato 13.10.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

So che non è possibile o forse,credo che se si riuscirebba in un qualche modo a trasferire molte delle migliaia di profughi di lampedusa direttamente al quirinnale e al Vaticano....si crearebbe un disagio politico e non più popolare e per questo si troverebbe una soluzione diciamo veloce!

Alfrefo Voltolini 13.10.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei suggerirti Nando Ioppolo come si esce dalla crisi.....perché' non lo contatti e lo porti da Napolitano al posto dei saggi?

Gaudenzio massi 13.10.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

condivido la maggioranza dei commenti, siete fra i pochi a non essersi bevuto il cervello, anche se in passato vi ho sempre criticati credo che siete l'unica alternativa a questa putrefazione. RESISTETE

giorgio v., venezia Commentatore certificato 13.10.13 06:43| 
 |
Rispondi al commento

L'UE dice no a Transaqua e condanna l'Africa ad altre tragedie come quella di Lampedusa

Francesco Mulas 12.10.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Non è razzismo, ma buon senso. Purtroppo questo manca a troppi. Qualcuno sa cosa sono i balseros? Da sempre, ed in ogni nazione civile, chi rischia seriamente la vita per ottenere qualsivoglia cosa viene severamente punito.
Non è, e non lo sarà mai, possibile evitare le tragedie di questi giorni se non disincentivando l'illegalità.

Rudik G., Torino Commentatore certificato 11.10.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO GRILLO

SONO APPENA PASSATI POCHI GIORNI DALLA FREGATURA A BERLUSCONI , CHE SE LA
MERITA NON PER QUELLO PER CUI GLIELA HANNO DATA MA PERCHE' HA CHIUSO GLI
8.000 CLUB DI FORZA ITALIA , DIMOSTRANDO DI ESSERE UN BABBEO IN MANO AI
DEMOCRISTIANI , OVVERO COME UN BAMBINO COI PRETI PEDOFILI CHE LO FOTTONO ,
CHE GIA' SI DEVE REGISTRARE IL PRIMO ATTACCO A GRILLO DELLA BANDA UCCIDI
UNO , PER POI UCCIDERNE CENTO.

HO DETTO AL TEMPO UTILE CHE NON BISOGNAVA UCCIDERE BERLUSCONI , PERCHE'
NON E' COMPITO DEL M5S FARE IL COMPITO CHE PRESCRIVONO I PRETI PEDOFILI ,
FACENDO COMBATTERE BERLUSCONI DA GRILLO E M5S E GRILLO DA BERLUSCONI ,
COME 2 POLLI CHE COMBATTONO PER SERVIRE IL PRETE- CHIESA DOMINIO TOTALE
NEL MIGLIORE MODO ,DA PRETI PEDOFILI DESIDERATO .

COSI' INTESO L'ATTO DI ATTACCO A BERLUSCONI COME ATTO DI SOTTOMISSIONE ALLA
CHIESA O AI SUOI COMUNISTI CHE SONO I PROPRIETARI DELLA GENTE DEI CENTRI
SOCIALI , CREATI DA TANTI AMMINISTRATORI COMUNISTI E DEMOCRISTIANI , SI
PASSA AL II ATTO IN 2 GIORNI .

IL II ATTO E' L'ATTACCO AL MOVIMENTO 5S E A GRILLO PERSONALMENTE CON LA
PROVOCAZIONE SULLA MIGRAZIONE CLANDESTINA , FATTA PER VIOLARE L'IDENTITA'
DELLA NAZIONE E DELLO STATO , DIMOSTRANDO CHE IN ITALIA COMANDANO I
VESCO-VILI , MOLTO VILI , E NON LO STATO E E LE LEGGI , COME GIA'
DIMOSTRATO SU TUTTI GLI ALTRI CAMPI , DALLE TASSE NON PER IL BENE COMUNE MA
PER FORAGGIARE GLI AMICI DEI PEDOFILI A SERVIZIO DELLA DISTRUZIONE DEGLI
ITALIANI E NON A VANTAGGIO DEGLI ITALIANI .

COSI' LA FORZA DI URTO OGGI E' STATA DI STAMPO ECCLESIASTICO CONTRO
GRILLO E CASALEGGIO , PER AVERE DISSENTITO DALLE DIRETTIVE VESCO-VILI ,
MOLTO VILI , DI FARE SBARCARE A PIACIMENTO COME SU PEDOFILIZZATI ,AGITA DA
QUELLA MASSA DI VOLONTARI DELLO STIPENDIO ON-LUS(SO) A CARICO DEGLI
ITALIANI .
QUEI 3.000.000 DI "VOLONTARI " DELLO STIPENDIO A CARICO DELLO STATO DEGLI
ON LUS-SO,
DA AGGIUNGERE AI 6.000.000 DI DIPENDENTI PUBBLICI DDECCHE'? E AI
19.000.000 DI PENSIONATI , PER

PROF MAARCELLO PILI 11.10.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO,

COM'E' CHE SE IL MIO POST E'

A FAVORE DI GRILLO ?

NON VIENE PUBBLICATO ???

PROF MARCELLO PILI 11.10.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO

SONO APPENA PASSATI POCHI GIORNI DALLA FREGATURA A BERLUSCONI , CHE SE LA MERITA NON PER QUELLO PER CUI GLIELA HANNO DATA MA PERCHE' HA CHIUSO GLI 8.000 CLUB DI FORZA ITALIA , DIMOSTRANDO DI ESSERE UN BABBEO IN MANO AI DEMOCRISTIANI , OVVERO COME UN BAMBINO COI PRETI PEDOFILI CHE LO FOTTONO , CHE GIA' SI DEVE REGISTRARE IL PRIMO ATTACCO A GRILLO DELLA BANDA UCCIDI UNO , PER POI UCCIDERNE CENTO.

HO DETTO AL TEMPO UTILE CHE NON BISOGNAVA UCCIDERE BERLUSCONI , PERCHE' NON E' COMPITO DEL M5S FARE IL COMPITO CHE PRESCRIVONO I PRETI PEDOFILI , FACENDO COMBATTERE BERLUSCONI DA GRILLO E M5S E GRILLO DA BERLUSCONI , COME 2 POLLI CHE COMBATTONO PER SERVIRE IL PRETE- CHIESA DOMINIO TOTALE NEL MIGLIORE MODO ,DA PRETI PEDOFILI DESIDERATO .

COSI' INTESO L'ATTO DI ATTACCO A BERLUSCONI COME ATTO DI SOTTOMISSIONE ALLA CHIESA O AI SUOI COMUNISTI CHE SONO I PROPRIETARI DELLA GENTE DEI CENTRI SOCIALI , CREATI DA TANTI AMMINISTRATORI COMUNISTI E DEMOCRISTIANI , SI PASSA AL II ATTO IN 2 GIORNI .

IL II ATTO E' L'ATTACCO AL MOVIMENTO 5S E A GRILLO PERSONALMENTE CON LA PROVOCAZIONE SULLA MIGRAZIONE CLANDESTINA , FATTA PER VIOLARE L'IDENTITA' DELLA NAZIONE E DELLO STATO , DIMOSTRANDO CHE IN ITALIA COMANDANO I VESCO-VILI , MOLTO VILI , E NON LO STATO E E LE LEGGI , COME GIA' DIMOSTRATO SU TUTTI GLI ALTRI CAMPI , DALLE TASSE NON PER IL BENE COMUNE MA PER FORAGGIARE GLI AMICI DEI PEDOFILI A SERVIZIO DELLA DISTRUZIONE DEGLI ITALIANI E NON A VANTAGGIO DEGLI ITALIANI .

COSI' LA FORZA DI URTO OGGI E' STATA DI STAMPO ECCLESIASTICO CONTRO GRILLO E CASALEGGIO , PER AVERE DISSENTITO DALLE DIRETTIVE VESCO-VILI , MOLTO VILI , DI FARE SBARCARE A PIACIMENTO COME SU PEDOFILIZZATI ,AGITA DA QUELLA MASSA DI VOLONTARI DELLO STIPENDIO ON-LUS(SO) A CARICO DEGLI ITALIANI .
QUEI 3.000.000 DI "VOLONTARI " DELLO STIPENDIO A CARICO DELLO STATO DEGLI ON LUS-SO,
DA AGGIUNGERE AI 6.000.000 DI DIPENDENTI PUBBLICI DDECCHE'? E AI 19.000.000 DI PENSIONATI , PER CUI NESSUNO PROD

PROF MARCELLO PILI 11.10.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Volevo sapere da lei, vicino alla SIgnora Le Pen, e dal suo amico Pattysmithverdiglione, perchè siete stati una speranza e adesso siete solo un plateale tributo alla vergogna. Ho un idera pubblicitaria. Faresta guidare un paese da persone che guidando ne hanno ammazzate altre? Sapete solo distruggere e implementare i soldi degli spettacoli comizi con quattro poveri disgraziati agli ordini dei due padroni. Una domanda personale. Che farmaci usa per attraversare come Mussolini lo stretto di Messina? Ci avete deluso anche se adesso cambiate rotta. Gli immigrati muoiono di fame, lei e il suo amico pattysmithverdiglione no. Lei fa morire i suoi e chi in buona fede sperando di cambiare l'ha votata. Never more. Mai più

lucio favaretto 11.10.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

A tutti voi che vi siete fatti abbindolare dal M5S. Ideali fantastici, ma irrealizzabili... hmmmm non vi sembra la Sinistra di un decennio fa'???

Quanto più ovvio deve essere!!! Il M5S apre le porte agli immigrati, il PD riduce i tempi di ammissione alla richiesta di cittadinanza, il PDL si fa odiare per cambiare faccia....
Ma non vi sembra un piano perfetto per fare un Super-centro?!?!?!

SVEGLIATEVI!!!! il M5S è stato creato dalla politica e non viceversa, poi hanno coinvolto il popolo, ma è stato un processo marketing di grande scala.

Basta idolizzarli!!! La soluzione non è la politica a Roma, ma la competitività delle nostre comunità.

Conquer Globalization with Localization!!

Riccardo Coffani 11.10.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

io sono contrario all'abolizione del reato di immigrazione clandestina, perche' la legge serve proprio a eliminare o limitare determinati comportamenti. Se elimini il reato di furto non elimini il furto che continuera' ad esistere come condotta anzi aumentera' proprio perche' libero da limitazioni.
Per il fatto che sia stato aperto un fascicolo per quel reato anche se sono morti faccio presente che e' una procedura tecnica prevista dal codice ed applicata a tutti i reati. Anche se fai un omicidio e poi muori vieni indagato. Il codice prevede, per chi non lo sapesse, che la morte del reo estingue il reato.
Abolire il reato di immigrazione e' equivalente ad incentivarla.
L'unica politica decente era quella fatta dal Berlusca, quella degli accordi con i paesi di partenza.
Ma l'italiano ha fatto le pulci anche a quella e pretendeva di sceglersi il capo dello Stato con cui trattare.
Certe volte non capisco se gli italiani sono troppo idealisti o troppi stupidi...

gino pispolo, pisa Commentatore certificato 11.10.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

io non sono mai stata razzista e se ho sbagliato a votare Movimento 5 Stelle rimedierò alle prossime elezioni non votando affatto... così ve ne andrete tutti in quel caro posto, compreso te, mio caro Beppe.
meglio morire poveri in canna, con le pezze al culo e con i politici mafiosi piuttosto che razzisti, alla coscienza non si comanda.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 11.10.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, anche se non ho mai votato per i 5 stelle, era mia intenzione votarvi in occasione delle elezioni europee, ma l'eliminazione del reato di clandestinità mi ha fatto ricredere. vorrei elencarti i motivi: 1) il presidente della regione invita i cittadini siciliani ad ospitare i cosiddetti minori, ma non tiene conto del fatto che questi 'minori' non solo vanno dai 14 anni in poi, età che, dalle loro parti è già parecchio matura, ma, probabilmente hanno anche fatto parte di qualche esercito (i bambini soldato in africa sono molto diffusi). 2) il governo stanzia soldi per gli immigrati, ma non per i cittadini italiani. 3) se qualsiasi madre italiana si trovasse in condizioni di non poter mantenere il figlio, subito, magistrati e assistenti sociali dichiarerebbero il piccolo adottabile, invece di aiutare economicamente la persona in difficoltà, invece con rom ed extracomunitari questo non succede. 3) i cosiddetti minori pesano economicamente sulle casse comunali, ma noi paghiamo con l'irpef comunale notevolmente aumentata. 4) incoraggiarli a venire significa aiutare tutti i criminali che speculano sul loro viaggio. e, non offendete la mia intelligenza parlando di corridoi umanitari, chi andrebbe a creare questo corridoio nel deserto tra sudan, egitto e libia (probabile regno di al qaeda e di bande criminali)?. 5) senz'altro fanno pena, ma, sinceramente non capisco perchè solo noi italiani dobbiamo caricarci dei problemi che altri stati risolvono in ben altro modo (vedi australia e spagna).

silvana cavallero 11.10.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'immigrazione è gestita dalla mafia radicata nelle istituzioni,lo spiega il fatto che le navi che partono dai paesi extracomunitari non vengono intercettate,nonostante ci siano mezzi altamente tecnologici come ad esempio i satelliti usati dalla marina.La maggior parte di clandestini vengono inse-
riti nel traffico di droga e nella prostituzione,
proponendo la legalizzazione almeno della prostituzione daremo la possibilità allo stato di
avere delle entrate ( la Germania icassa circa 8 miliardi all'anno). In Italia potrebbero essere di più,si darebbe piu ossigeno alle famiglie e sarebbe più facile che tagliare le spese pubbliche,con l'aggiunta del combattimento allo spreco pubblico si potrebbe abbassare le tasse,di conseguenza avremo una ripresa del lavoro e dell'economia.

Marco P. 10.10.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Il reato di immigrazione era il pretesto per prendergli le impronte digitali, schedarli e almeno sapere con chi si aveva a che fare. Ora senza reato non si può farlo più. UNA DELLE POCHE LEGGI BUONE E A NOSTRO FAVORE FATTE DA QUEI LADRI è STATA TOLTA,CAPITO BEOTI CHE AVETE PROPOSTO LA SUA ABOLIZIONE!!!! SAPETE DOVE ALTRO C'ERA UNA SITUAZIONE ANALOGA, CIOè SENZA CONTROLLO EFFICIENTE DI FRONTIERA????
NEL SELVAGGIO WEST!!!!!!!!!!!!!!!!!

Francesco Covelli 10.10.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

considerato che la maggior parte dei migranti utilizza l'italia come porta d'ingresso per raggiungere giustamente paesi più civilizzati, e per farlo sono disposti a pagare fior di quattrini, io farei in modo di fargli ottenere dei visti temporanei ''di transito'' presso le nostre ambasciate all'estero e poi li porterei di qua, a pagamento, con i traghetti della tirrenia. otterremmo così più d'uno scopo: eliminazione dell'immigrazione clandestina; ''morte'' dello scafismo; ripianamento dei debiti della tirrenia; fine delle tragedie; smantellamento dei centri di accoglienza; forze dell'ordine impiegate per cose più urgenti; toglieremmo ai politici un pretesto di discussione.

filiberto ruzzon 10.10.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma a Malta o Pantelleria come va? QUANTI APPRODI CI SONO?

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 10.10.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho avuto l'ennesima delusione politica, la più dolorosa perchè viene da quella gente che ho votato e sostenuto fino ad ora e ho creduto che forse erano le uniche che potessero cambiare in meglio qualcosa in questo paese divenuto un letamaio. come ca..o gli è venuto in mente a quei quattro deficentei di pseudo grillini di presentare una legge per abolire il reato di clandestinità. Bastardi che non siete altro se ne arrivano a migliaia sapendo di essere clandestini, quanti ne arriveranno sapendo che non vanno contro la legge. Pezzi di mer.. ve le immaginate le consweguenze?andrea buccarella e maurizio cioffi se vi incontro per strada vi sputo in faccia. bastardi mi avete fatto proprio incazzare.

conte catena (er conte da roma), roma Commentatore certificato 10.10.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO 5 Stelle se voterete per l'eliminazione della legge sul "REATO DI IMMIGRAZIONE" perderete il mio voto al 100%, mi dispiace ma non si cambia cosi un paese saturo di immigrazione clandestina.

Perchè non possiamo anche noi essere rigidi come la Spagna e Malta? PERCHE? Basta Immigrazione PRIMA VENIAMO NOI POPOLO ITALIANO!

Invito tutti i cittadini 5 stelle che seguono questo pensiero a postare un proprio commento a riguardo. grazie

Marco Z., Roma Commentatore certificato 10.10.13 02:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho una domanda per tutti voi,
stiamo parlando di immigrati che dovrebbero essere illegali in italia cioè clandestini.
Sono parecchi anni che lavoro come bagnino in spiaggia ed ogni anno vedo faccie nuove che vendono oggetti di vario genere in spiaggia e pensavo che fossero immigrati clandestini e che per tirare avanti vendessero abusivamente,ma quest'anno la svolta,ho parlato con uno di loro e mi ha riferito che hanno tutti una licenza di
vendita come ambulanti e pagano le tasse sulla dichiarazione dei redditi,allora clandestini o contribuenti...?

sabino sportaiuolo 10.10.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe piú semplice costruire campi profughi nei loro paese? In Africa ci sono intere popolazioni che vivono solo grazie agli aiuti internazionali,questi non potrebbero fare altrettanto? Cosa farebbero in Europa? Ormai davanti ad ogni supermercato ce ne uno che chiede l'elemosina ,lo spaccio ë tutto in mano loro.Hanno fatto crollare il prezzo della cocaina per la concorrenza che si fanno.Adesso anche i ragazzini se la comprano con la paghetta.
Se poi facciamo anche l'amnistia figuriamoci che bordello.Ci vorrà il coprifuoco.

Cico V., Bra Commentatore certificato 09.10.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito una testimonianza diretta secondo la quale gli scafisti starebbero distribuendo volantini con le foto del papà e della kienge con scritto in arabo: "Venite in europa.Vi aspettiamo!"
Le guerre in Africa ci sono sempre state ma non é mai arrivata tutta questa gente perché nessuno aveva ancora fiutato l'idea di arricchirsi con gli sbarchi.
Mi fanno ridere i magistrati che scoprono l'acqua calda dicendo che forse c'é dietro una grossa organizzazione.

Cico V., Bra Commentatore certificato 09.10.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti vivissimi al ministro della difesa,ai capi di stato maggiore delle tre armi,a tutti i militari italiani e a quelli americani delle basi NATO per la grandissima FIGURA DI MERDA che hanno fatto!Quel barcone aveva le dimensioni dei vecchi MAS e nessuno l'ha visto arrivare.Ha ragione da vendere Grillo quando sostiene che un altro attacco come quello contro la flotta nella bas di Taranto(2a guerra mondiale)sarebbe facilmente attuabile in qualsiasi momento...Le nostre FFAA,anche dopo l'abolizione della leva,sono rimaste roba da burletta! Passando al problema immigrazione,in un durissimo periodo di crisi come questo,quando gli stessi italiani non hanno di che campare,e'assolutamente impensabile di accogliere chicchessia!Se fossimo in un periodo di vacche grasse come negli anni'80,nulla in contrario all'accoglienza,ma ora non c'e'piu'trippa per gatti!Quindi,o adottiamo una severissima politica di respingimenti sull'esempio di Malta,oppure trasferiamo il problema al resto d'Europa.Cioe',visto che l'UE se ne frega,preleviamo gli immigrati dai loro punti di arrivo e ne organizziamo il trasporto coatto in zone prossime ai confini con Francia,Austria e Slovenia e di li che proseguano il loro viaggio verso altri paesi.Se ce li rimandano,li facciamo riposare qualche giorno e poi li obblighiamo a ritentare lo sconfinamento.Vediamo poi se gli altri Paesi dell'UE continuano a fregarsene quando se li ritroveranno in casa!Io non sono razzista,lo dimostra il fatto che ho sposato una romena.Il punto e'che in una situazione tragica di crisi come questa,in Italia non possiamo accoglierli.Siamo al "mors tua vita mea".Chi sostiene il dovere di accoglienza,dia allora il buon esempio e ne ospiti "sine die" un certo numero a casa sua,provvedendo anche al mantenimento!Nella situazione in cui e'l'Italia oggi,dovrebbe entrare solo chi e'coniuge di cittadino italiano oppure genitore di cittadino italiano.Gli altri.anche se rifugiati politici,cerchino asilo altrove!!!

Silvio Arena, Vulcana Pandele-Romania Commentatore certificato 09.10.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Comunque quanto trovo qui non mi sembra poi tanto sbagliato:

http://www.analisidifesa.it/2013/10/lampedusa-la-mistificazione-di-una-tragedia/

Enrico Richetti, Carmagnola (To) Commentatore certificato 09.10.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Che coincidenza, 42 milioni di centimetri, come i 42 milioni di euro di finanziamento pubblico a cui il M5S ha rinunciato...

Marco Brancozzi, Lanuvio (Roma) Commentatore certificato 09.10.13 17:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE! finalmente una presa di posizione netta , lucida e da me completamente condivisa.
Non possiamo continuare a parlare di immigrazione se non è chiaro bene a tutti che entrare in ITALIA dai paesi non Schengen per una persona "normale" non invitata da qualcuno di "speciale" nel nostro paese è PRATICAMENTE IMPOSSIBILE !
Abbiamo mai pensato a come potrebbe essere diversa l'ottica di critica nel caso in cui un Congolese, o un senegalese, o un Etiope ( per citarne alcuni....) potesse entrare in Italia con un normalissimo biglietto aereo ( pagato la metà, almeno ,di quei costosissimi viaggi della morte) e magari , potendo stare 90 giorni nel nostro paese potesse anche spendere qualche soldo sul nostro territorio pagandosi un affitto e contribuendo così alla nostra economia come qualunque turista?? , invece che stare recluso in questi posti vergognosi FINAZIATI DA NOI ITALIANI !! PENSATECI , PENSATECI !
IL M5S davvero è la nostra unica possibilità ! SALVIAMOCI!

marianna tebaldi 09.10.13 17:18| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe tutti questi militari che abbiamo sono solo li per difendere i delinquenti che abbiamo al governo e da niente altro,e solo spreco di soldi tanto ci sono i tesorieri che sganciano fino all'ultimo centesimo e questi siamo noi.vedi che i nostri governanti fanno tutti parte di camorra mafia drancheta e sacra corona, tutti meridionali e la capitaneria deve difendere questi lestofanti in caso di rivolta come la strage delle ginestre da parte delle baronie.si crede che non ci siano piu' mentre invece i votanti di questi parassiti non sanno che esistono ancora e sono peggiori di quelli delle ginestre per che'ora portano gravatte ma quanto aprono bocca fanno solo vomitare, chi ha buon senso.ciao,vai avanti Beppe che noi ti
seguiamo.


vincenzo digirolamo 09.10.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono troppi interessi dietro a questa nuova tratta degli schiavi in Europa. Con la scusa delle guerre si lascia che centinaia di migliaia di migranti arrivino in Italia ed in Europa. Se non esistessero le carceri sovraffollate come si potrebbe chiedere l'amnistia o l'indulto. Se non ci fossero i migranti come si potrebbe chiedere di abbassare i salari. Milioni di euro per gli scafisti, ma chi c'è dietro? BASTA!

angelo v., carrara Commentatore certificato 09.10.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Adesso l'Europa ci dara' 30 milioni x accogliere l'Africa sul nostro territorio e ,,,,, vissero tutti felici e contenti! :D

Daniela R., Roma Commentatore certificato 09.10.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

La mia impressione è che i traghettatori paghino fior di mazzette per non essere intercettati in mare sia in partenza che a destinazione (cosa che metterebbe definitivamente fine agli sbarchi poichè basterebbe impedire l'accesso alle acque nazionali).
Un satellite sarebbe meglio usarlo per questioni ove è indispensabile, quì è superfluo poichè basta un semplice drone (insomma un aereoplanino giocattolo radiocomandato) per far viaggiare una videocamera lungo i confini e per poter intervenire PRIMA che tali imbarcazioni entrino.
Nel caso di lampedusa le imbarcazioni si vedono ad occhio nudo (!!!) quando sono a diversi chilometri dalla costa (e anche meglio usando un cannocchiale):
la guardia costiera dovrebbe guardare la costa....
almeno per sicurezza nazionale!

"nazione aperta" va bene solo se NON È GRATIS:
chi vuol venire senza regole in italia deve pagare lo stato italiano (eventualmente servizi segreti) NON i criminali che li uccidono (e questo permetterebbe di fare anche una certa selezione visto che il migrante verrebbe identificato PRIMA di partire, verosimilmente all'ambasciata o all'aeroporto quindi se non ha diritto allo status di rifugiato o se è un criminale lo sapremmo prima).

p.s. quando si prende un traghettatore bisognerebbe fargli sputare fuori i soldi che ha ricevuto a suon di botte (e chissenefrega se ne ha già versati la metà in mazzette, peggio per lui)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 09.10.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Gli immigrati irregolari rer una questione di coerenza o si respingono tutti subito e duramente o si accettano tutti. Visto che creano solo problemi e intasano le carceri(più del 50%) pur essendo (per ora) molto inferiori di numero agli Italiani io penso che sarebbe bene scacciarli e respingerli tutti. Noi non intendiamo invadere nessun paese, dandoci poi alla macchia quando scopriamo che non c'è lavoro, e non dobbiamo tollerare che lo facciano loro. Respingimenti, pene severe ed espulsioni.
Risparmiamo un sacco di soldi e li diamo agli Italiani in difficoltà. Mi dispiace ma molti problemi dell'Italia potrebbero essere risolti banalmente usando tutti i soldi degli Italiani per gli Italiani e basta.

Sono stufo di vedere degrado nella mia città a causa loro e vedere gli Italiani perdere lavoro perchè gli immigrati costano meno (praticamente nulla).
Non ci crederete ma mi considero una persona di sinistra, e lo sono su molte altre posizioni, ma preferirei tenermi Berlusconi per altri 50 anni (anche se fortunatamente la nautura non glielo consentirebbe) piuttosto che vedere il nostro paese svenduto dai buonisti.

Marco Angelini 09.10.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

La situazione sociale nel nostro paese si fa sempre più difficile, la disoccupazione continua a crescere, imprese ed attività commerciali continuano a chiudere a migliaia, milioni di persone non sanno più come arrivare a fine mese. Di conseguenza l’immigrazione clandestina diventa ancora più difficile da sopportare. Al di là di giuste considerazioni di solidarietà umana, è importante capire che le stesse forze e gli stessi interessi (finanza, banche, grandi gruppi industriali multinazionali) che stanno imponendo politiche di massacro sociale qui da noi (aumento delle tasse, taglio delle spese sociali, delocalizzazioni, licenziamenti, ecc.) per aumentare i propri profitti, sono anche i responsabili dello sfruttamento e delle condizioni di miseria di gran parte dei popoli africani (e del terzo mondo in generale). Sfruttamento delle risorse naturali (materie prime a basso costo, terreni agricoli a basso costo, liberalizzazioni e privatizzazioni forzate dal FMI) e della forza lavoro. E’ vergognoso che quasi un miliardo di persone nel mondo debba vivere con meno di 1 dollaro al giorno e soffra la fame, mentre pochi milioni di persone accumulano ricchezze spaventose. La GUERRA TRA POVERI è ciò che vorrebbero coloro che ci sfruttano e ci stanno riducendo in povertà, e che sono gli stessi che sfruttano ed opprimono la gente del terzo mondo. Questi poveri profughi che scappano dalle loro terre per sopravvivere non sono nostri nemici ma nostri potenziali alleati nella lotta contro i poteri forti e la casta politica che è al loro servizio. NO ALLA GUERRA TRA POVERI (facciamo tutti parte del 99%), i nostri nemici sono altri, l’1% dei ricchi e potenti.

Fabio L. 09.10.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi pongo uno spunto di riflessione: bloccare i migranti nei paesi d'origine significa per l'Italia fare accordi con paesi del nord Africa, che (escluso forse la Tunisia) sono tutto tranne che democratici e rispettosi dei diritti civili. Un accordo significherebbe un aiuto economico a questi regimi autocratici e una probabile violazione sistematica dei diritti umani verso chi prova a migrare clandestinamente da questi paesi: come succedeva nella Libia di Gheddafi dopo l'accordo con l'Italia.
Secondo spunto di riflessione: aumentare il controllo delle nostre coste significa aumentare il numero di navi della guardia costiera e della marina militare: per quanto ne so l'M5S era contrario all'acquisto di Caccia F35 in un momento di crisi economica: pensate che le navi vengano regalate all'Italia?
IPOCRITI è l'unica parola che posso usare per definirvi. Come la pensa realmente l'M5S su questi temi?
Le mie sono domande: attendo risposte.

Giulio Bianco 09.10.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che bisogna aiutare chi e' in difficoltà e' sacrosanto.
Se questi clandestini fossero rimpatriati massimo dopo una settimana , nessuno pagherebbe 5000 euro per rischiare la loro vita e ritrovarsi al punto di partenza.dopo una settimana. Quanti milioni di clandestini la nostra penisola può assorbiire Eventualmente ad un certo punto si dovrà dire basta . Prche' non farlo ora? Se ci serve la manodopera apriamo l'imigrazione , in questo modo sappiamo chi viene a casa nostra .

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 09.10.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

E poi vi invito a seguire questo ragionamento. L'80% dell'immigrazione arriva sulle ali del vento. Con un biglietto ed un visto turistico da buenos aires un viado brasiliano arriva in Italiotaland con circa 870 euro. Un ucraino da leopoli con 350, un cinese da shangai con meno di 2000. E POI RIMANGONO QUI. Domanda da un milione di dollari. Perche uno zairese, un keniota, en eritreo anche istruito dovrebbe venire qui col barcone? E per giunta spendendo, come dicono loro, 5000 euro? A giugno andai ad abudja, capitale della Nigeria, penso sia la città più pericolosa dell'africa. Spesa: 670 euro andata e ritorno in Italia. Al mio ritorno in aereo c'erano parecchi nigeriani, dipendenti ENI e non, che venivano a trascorrere un periodo in Italia, e proprio uno di loro mi diceva di non capire come mai un nigeriano dovesse attraversare il Ciad ed il sahara per venire in Italia col barcone, a meno che non fosse ricercato o non volesse rimanere in Europa da clandestino. Pensate gente, pensate bene però, che magari tra qualche anno potremmo pentirci di questa politica idiota e dissennata davanti al formarsi di legioni islamiche in europa. Capito?

jurijivago 09.10.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo credere che per i nostri militari sia troppo seccante star lì a guardar il radar, o a verificare le partenze di navi dai vari porti e la loro destinazione, per non parlare di stare a controllare cosa succede a cinque chilometri dal porto più conflittivo d'Italia? Sarà per questo che succedono tante tragedie?
Allora perchè la droga entra in Europa dalla Galizia e non dalla Sicilia?
La risposta è che i nostri mari sono in realtà ben controllati.
Però i militari obbediscono al governo, non possono fare di testa loro, ed ai "politici" interessa che succedano tragedie come queste perchè, producendo emozioni forti nella collettività, deviano l'attenzione dal disastro economico a cui andiamo incontro e di cui "loro" sono i diretti responsabili.
I nostri politici sono dei maestri nell'arte di confondere la popolazione.

Jorge Corona Commentatore certificato 09.10.13 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In pratica, succede anche il contrario, altro che barche inosservate. Un turista tedesco che passa una vacanza ad Hammamet e che dovesse allargarsi troppo sul suo materassino gonfiabile, come spesso usano fare i teutonici che si crogiolano al sole lasciandosi trasportare per ore dalle onde, all'improvviso si vedrebbe accerchiato da motovedette italiane di ogni tipo che, contendendosi fantozzianamente il "fritz" e non capendo gli improperi che il malcapitato turista bavarese proferisce, tra i suoi "nein", "schweinund" ed "italianen sciaise" in un battibaleno lo trasporterebbero a Lampedusaushen nello stalag 17. A parte gli scherzi, ed ovviamente una lode ai nostri soccorritori, che rischiano anche la pelle (dall'Africa potrebbe arrivare anche ebola, lebbra e magari la peste)ma...siamo sicuri che oltre agli scafisti, qui da noi dico, qualcuno guadagna vagonate di soldi con questi poveretti?

jurijivago 09.10.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

La fame , il dolore , la disperazione , non hanno colore.Se lungo la nostra strada incontriamo una persona affamata che ci chiede un tozzo di pane , che facciamo? gli chiediamo il passaporto o carta di identità? non credo ci sia uomo così insensibile. Io vedo nella situazione che si sta creando una manovra politica per deviare i nostri pensieri su un problema che nella realtà non andrebbe affrontato così come vorrebbero indurci a fare. Se sono inseguito da due cani randagi e ho un pezzo di carne con me, cosa faccio? lo lancio ai due cani i quali inizieranno a contendersi il succulento boccone.....mentre io me la do a gambe levate. La politica italiana così sta sfruttando la miseria la necessità di aiuto e soccorso che meritano queste persone : ci stanno aizzando gli uni contro gli altri.......i poveri italiani contro i poveri immigrati : chi è più bisognoso di aiuto? perchè prima lui e dopo io?......No signori , ci stanno distraendo dalle loro malefatte , guardiamo con occhi diversi....il povero italiano è tale perchè proprio la politica lo ha indotto in quella condizione , ed è alla politica che deve mostrare il grugno duro , non allo sciagurato che vive in una condizione tanto disperata da rischiare la vita in balia di aguzzini in mezzo al mare. A queste persone va prestato aiuto in nome dell'umanità di cui siamo parte e ci accomuna a prescindere da tutto , ma il loro problema non è qui in Italia ma nel loro paese , ed è li che dovrebbe essere affrontato in modo serio...ma credo sia difficile perchè questa situazione fa comoda ai nostri politici in quanto consente loro il diversivo di cui parlavo prima. Io non lascerei mai la mia casa , la mia terra....i miei genitori ,i miei fratelli...immaginate queste persone che lasciano tutto per forse non rivederlo mai più...non lo si fa se non si è veramente allo stremo delle forze. Una Nuova Europa dovrebbe capire questo e iniziare onestamente ad aiutare a far vivere dignitosamente queste persone nella loro terra.

Biagio I. Commentatore certificato 09.10.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

C'è il vuoto ?
Col nemico al governo, c'è il vuoto degli Italiani.

Licio Meridio (licio meridio), Roma Commentatore certificato 09.10.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Ivan Catalano, chi era costui?
deputato 5 stelle che ha problemi in famiglia e pensa di risolverli con i soldi che deve restituire ai cittadini.
quale differenza passa tra lui e un parlamentare qualsiasi? nessuna.
anche i cittadini hanno persone loro care con problemi anche gravi ma non utilizzano soldi di altri per risolvere i loro problemi.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 09.10.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il premier e il comm. europeo sono a Lampedusa ma niente visita al centro di accoglienza...

Era importante invece Vedere con gli occhi e, se possibile anche con un po di cuore, e toccare con mano il grande problema Umano degli Africani,dei Siciliani e di conseguenza dell'Italia intera...

...mah...

anib roma Commentatore certificato 09.10.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Si esprima il M5S su questa questione in modo chiaro:

http://identità.com/blog/2013/10/04/noi-siamo-in-lutto-quando-sbarcano-la-pieta-e-unarma-di-distruzione-di-massa/

Io la penso come l'articolista.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 09.10.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma i grillini di Asti hanno le pigne in zucca?

http://identità.com/blog/2012/11/22/i-grillini-di-asti-diamo-le-case-popolari-agli-zingari/

Incoscienti ci sono italiani che non tirano fine mese e dormono in macchina.
Per me vengono prima degli altri, sono i figli di chi ha lottato per avere una Nazione libera.

Vergognatevi e uscite dal M5S perché siete una vergogna.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 09.10.13 09:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E non mi si venga a.a dire che la proposta di amnistia e indulto non abbia a che vedere con silvietto. Qui e' applicabile il detto " Cane non mangia cane" : silvietto e' stato condannato ma adesso lo amnistiamo col pretesto delle carceri sovraffollate, problema antico che avrebbe potuto essere superato utilizzando megastrutture militari in cui ci stanno quattro gatti a far niente e adibirle a carceri. Ce ne sono tante e non credo che sarebbe questa spesa a mandare a remengo la nostra economia che a remengo gia' ci sta e da troppo tempi. Dai silvio che i tuoi compari hanno trovato il modo di salvarti senza che tu facessi niente. Ammazza ammazza e' tutta una razza. Che schifo

marica castellano 09.10.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Soldi agli immigrati, fame agli italiani.
E zitti!
http://identità.com/blog/2012/11/14/scandalo-a-trento-agli-immigrati-2000e-al-mese-alloggio-bus-gratuito-e-buoni-pasto/

Ivan I., Genova Commentatore certificato 09.10.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Altri stati "democratici" hanno risolto il problema dei migranti: La Grecia li blocca al limite delle acque territoriali e li spinge verso l'Italia, Malta idem, La Spagna mitraglia i marocchini che tentano di entrare ed ha eretto reti alte 7 metri, gli Stati Uniti stanno creando una "Muraglia Cinese" ai confini con il Messico, L'Australia ferma i barconi Vietnamiti con le buone o con i cannoni, ecc, ecc.
Noi invece li andiamo a prendere a 200 miglia dalle nostre coste...
Basta! Blocco navale e rispediamoli da dove vengono con le buone o con le cattive!
Tutto il resto è demagogia, falso buonismo o interesse delle false Onlus.

Franco G., roma Commentatore certificato 09.10.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Dopo la tragedia di Lampedusa che vale come monito e che ogni emigrante può comprendere sulla carne viva, vorrei riprenderei le parole del giovane Ippolit che ne “ L’idiota” di Dostoevskij si interrogava : “ Quale speranza salverà il mondo ?” .Le speranza e quella proiezione in avanti, quella possibilità che noi umani progettiamo e anticipiamo dentro una rappresentazione sociale legata alle capacità delle nostre prospettive . Purtroppo oggigiorno l’agire parolaio non basta, milioni persone soffrono di fragilità esistenziali che la modernità non si occupa, le condizioni di indigenza di miseria di guerre di tragedie ambientali sono il pane quotidiano per vastissimi territori del globo terrestre. Sembra sempre di più che sperare è come rimanere sulla soglia , ma il varcare oltre rimane ancora utopico , e qui bisogna dire forte e chiaro che solo Papa Francesco ha spinto il suo accorato appello per affidare ai giovani il Suo messaggio “ Non lasciatevi rubare la speranza” . Quindi abbiamo il dovere di mettere insieme nel sogno emancipatorio, due cammini comuni ,il miglioramento delle relazioni umane e civili con un aiuto scientifico basato non sul profitto ma dentro il quadro che veda l’economia al sevizio dell’ uomo non l’uomo al servizio dell’economia.

Giuseppe Marcuzzi
Aiello del Friuli

giuseppe marcuzzi, aiello del friuli Commentatore certificato 09.10.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

ISO AFRICA

***********

QUANDO PER UN POPOLO PER UN PUGNO DI VOTI

PRIMA VENGONO CASE, SUSSIDI LAVORO AGLI STRANIERI

E NON PER GLI ITALIANI, SENZA CASA, SUSSIDIO, LAVORO E FUTURO PER I PROPRI FIGLI

COSTRETTI AD EMIGRARE

NON POTRA' MAI RISORGERE DALLE SUE CENERI

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 09.10.13 07:32| 
 |
Rispondi al commento

Il post corrisponde a verità, con la tecnologia attuale, a disposizione della guardia costiera, si vede tutto e anche di più. E' evidente che qualcuno vuol che i migranti/lestofanti arrivino nel nostro paese. L'intento è chiaro: da un lato la politica vuole eliminare le piccole e medie imprese, per trattare solo con le grandi (banche d'affari comprese) e dall'altro la stessa fa in modo che ilm territorio sia devastato dalle orde di migranti ed irregolari vari che possono scorrazzare nel paese facendo il bello ed il cattivo tempo, a spese dei soliti noti. Sapete cosa mi ha detto un deputato della precedente legislatura?L'Italia è destinata a scomparire nel giro di pochi anni. Votate PD, PDL, SEL ed altre cose del genere: i risultati sono evidenti. Ah, dimenticavo, se la politica del movimento 5S è quella vista finora (cacciamo berlusconi, discutiamo di scontrini e rimborsi, W no tav - ovviamente quelli in val di susa perchè sulla tav del brennero non si puo andare contro durnwalder e le sue imprese-) non c'è speranza.

DANILO ZULIAN 09.10.13 07:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siete degli incapaci, uguali al Pd e a tutti gli altri:volete l'invasione del nostro paese, e ve ne fregate degli italiani.

Cosa vuoi identificare...tutta l'africa che viene qui?

Mi e` bastato sentire roberto fico e le altre stronzate per capire che siete tutti uguali, compreso crimi che vuole pure lo ius Soli/a

Bisogna votare Forza Nuova, o alba Dorata o qualsiasi partito sia contro lo sfacelo della nostra nazione.

Un Ex elettore

Roberto 09.10.13 03:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono proprio d'accordo su un ingresso indiscriminato dei extraeuropei. L'Italia deve essere degli italiani. L'Europa degli europei! L'africa degli africani! Senza che nessuno vado a casa dell'altro a "rubare" risorse del sottosuolo oppure quel poco di lavoro che ci è rimasto lavoro!

Francesco Letizia 09.10.13 02:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA INFORMAZIONE: QUEST'ANNO IL MOTORSHOW DI BOLOGNA NON CI SARA. SAPETE LA RAGIONE? PER MANCANZA TOTALE E DICO TOTALE DELLA PRESENZA DI CASE AUTOMOBILISTICHE.PENSATE UN PO' NESSUNA CASA AUTOMOBILISTICA CHE VOGLIA PARTECIPARE, IN CHE STATO CI HANNO RIDOTTI" MALEDETTI", SIAMO UN PAESE CHE SE NON SI DARA' UNA MOSSA VERA E' DESTINATO A MORTE CERTA PER FALLIMENTO. CI HANNO SPOLPATO VIVI.ANCORA ADESSO CONTINUANO, SULLA BOLLETTA DELL'ACQUA CHE MI E' ARRIVATA ADESSO DA PAGARE, IN MEZZO A MILLE BALZELLI DI TASSE E TASSUCOLE NE E' USCITA UNA NUOVA DECISA DALL'AUTORITA'DELL'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS A FAVORE DELLE POPOLAZIONI COLPITE DAL SISMA DEL 20 E 29 MAGGIO 2012.UN'ALTRA TASSA CHE APPESANTISCE ANCORA DI PIU' LA BOLLETTA DELL'ACQUA GIA' CARISSIMA. VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA. M5S SARA' IL RISORGERE DEL POPOLO ONESTO. ORGOGLIOSO IO DI ESSERE UN 5 STELLE SAREMO UNA FORZA ENORME TUTTI INSIEME NON RIUSCIRANNO AD ABBATTERCI. VINCEREMO NOI "" IL POPOLO""

PASQUALE PERRELLI, BEINETTE Commentatore certificato 09.10.13 01:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Le argomentazioni di : TORA TORA TORA mi sembrano assolutamente legittime. Da tanto tempo mi ponevo le stesse domande. Non mi pareva possibile che tante barche potessero arrivare sulle sponde italiane senza che qualche vedetta le avvistasse in mare aperto. E, allora, mi chiedo: PERCHE'?

Anacreonte La Mantia 09.10.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento

La proposta, quella di abolire i confini, mi sembra una stronzata, con rispetto parlando. Abolendo i confini si rinuncia all'idea di Stato, a un'identita' nazionale, all'autodeterminazione, alla bandiera, alla nazionale, alla storia patria, si rinuncia in sostanza alla nostra storia e alla nostra identita'. E' questo che propone il M5S? Spero proprio di no. Non credo proprio che la soluzione sia quella di abolire le frontiere e fare entrare tutti indiscriminatamente, senza filtri e senza controlli. Non funziona in nessun Paese del mondo, non vedo come potrebbe funzionare da noi. Pensate solo a tutti i delinquenti che per scappare dalla giustizia del loro Paese inonderebbero l'Italia. Ripeto, l'idea mi sembra una grande stronzata. Ma possibile che in Italia abbiamo tutti le formule magiche e pensiamo di saperla piu lunga di tutti per risolvere in modo cosi infantile le questioni piu delicate?

Giorgio Anderson 09.10.13 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più ci penso...meno capisco. Ma avete ben riflettuto sul fatto che un peschereccio lungo solo venti metri con una stazza presumibile di 70 Tsl, avrebbe imbarcato un carico di 500 persone..dal peso e dal volume impossibile a distribuire in una piccola imbarcazione di quella stazza? A meno che non avesse una stiva tripla rispetto al normale...una specie di piccolo grattacielo sul mare, un iceberg di legno!! Per me occorre ricostruire bene l'intera faccenda perché potrebbero aver calato a forza sulla barca da qualche nave tutta quella gente e allora è ovvio che sia affondata... Diversamente mi riesce tutto incomprensibile.

rino lagomarino Commentatore certificato 08.10.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo vulnerabili più o meno come secoli fa, ai tempi dei pirati. Le parole di Leonardo Sciascia sulla Sicilia oggi sono valide anche per l’Italia e per l’Europa: si cerca di non vedere il mare sperando che il mare non ci veda.

“(...) questa grande isola del Mediterraneo, nel suo modo di essere, nella sua vita, sembra tutta rivolta all'interno, aggrappata agli altipiani e alle montagne, intenta a sottrarsi al mare e ad escluderlo dietro un sipario di alture o di mura, per darsi l'illusione quanto più è possibile completa che il mare non esista (se non come idea calata in metafora nelle messi di ogni anno), che la Sicilia non è un'isola. Che è come nascondere la testa nella sabbia: a non vedere il mare, e che così il mare non ci veda. Ma il mare ci vede. E sulle sue onde porta alle nostre spiagge invasori d'ogni parte e d'ogni razza. E porta, continuo flagello per secoli, i pirati che devastano, depredano, rapiscono.” (La corda pazza, 1970)

Francesca B., Ovada Commentatore certificato 08.10.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento

I radar militari li abbiamo da sempre e quello che accade sul mare e nel cielo i nostri operatori lo vedono benissimo. Solo che in alcuni casi, come ad Ustica ad esempio, sono "distratti".

Paolo C., Roma Commentatore certificato 08.10.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Star-Letta, Bur-Letta, Mer-Letta, Già-Letta, Toe-Letta, Inbel-Letta, non me ne vengono......

gianni rap 08.10.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

scusate
il JOLLY è arrivato grazie al capo
in zona cesarini
scommesse chiuse
chi aveva puntato come avevo detto su la cosa nostra
ha vinto
game over.

aldino c 08.10.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

si stanno preparando ad accaparrarsi i nuovi elettori
quello che stanno facendo è solo una mossa furba
x fare qualcosa che in tutti qeusti anni non si sono nemmeno interessati dare o fare una legge di rifugiati politici come cè in altri stati
ora mettendo la palla nelle mani dell europa
che fara fare qualcosa all itagglia
quindi il pd dara la cittadinanza a molti ..e quindi voti nuovi freschi x il pd che si vantera delle nuovi leggi e quindi si rimarra come prima o forse peggio di prima ...
rigrazio e lo sforzo che stanno facendo i5steele
x le notizie e le furberie che hanno e fanno da anni i pappamentari ma ormai come si dice i ladri di pisa di giorno nemici la notte amici
sara dura cambiare questo modo di pensare in questo paese


aldino c 08.10.13 22:50| 
 |
Rispondi al commento

In continuazione al post precedente, le pene per chi traffica con l' immigrazione clandestina e traffico di persone deve prevedere per i casi gravi la pena di morte. Questi individui non arrecano danni solo a poveri disgraziati ma ad intere Nazioni e comunita'. Nel caso di fuga in mare dopo l abbandono vanno abbattuti.

Julio De Liso Commentatore certificato 08.10.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Il problema dell immigrazione clandestina esiste ed e unproblema serio che va affrontato con soluzioni ferme e serie.
l' impiego lavorativo di personale straniero puo avvenire solo in condizioni di richiesta ed a tale personale va assicurato un salario atto al vivere degnamente e spendere ed consumare nel paese praticamente diventare fonte di giro di denaro e produttivita. Il permesso di lavoro deve essere la chiave per l' entrata o la persona deve dimostrare di essere economicamente indipendente per il periodo di permanenza nel paese. Al primo crimine espulsione senza indugi. Comunque se cittadini Italiani sono disposti a finanziare immigrati senza lavoro o senza alcuna attitudine all integrazione nella Nostra cultura possono sempre provvedere personalmente al loro mantenimento e diventarne educatori a cui viene affidata anche la responsabilita' dell ' individuo.
Oggi L' Italia e' alla fine, si e raggiunto il punto di non ritorno , la demolizione totale del sistema e' indispensabile per la rinascita.

Julio De Liso Commentatore certificato 08.10.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I viaggi dei migranti sono organizzati senza dubbio dalla malavita organizzata che si riempie la pancia sule disgrazie e debolezze altrui. Per questo motivo non sono visti i barconi da satellite. Non sono assolutamente convinto della capacità di alcune leggi di mettere ordine sull'immigrazione e sulla tutela dei diritti umani. Sarei felice di poterli aiutare in casa loro, questo è umanamente possibile, ma politicamente assurdo, in quanto va contro gli interessi mafiosi. Per uno come me, una vita non ha prezzo, essendo il bene più importante dell'essere umano. La vista di tutte quelle bare mi rende furioso per l'indifferenza dei media e della gente. Gli argomenti trattati sono i soliti molto frivoli e superficiali: Letta, Berlusconi, calcio ecc. Per quei poveri disgraziati(donne, bambini, giovani e anziani) solo pochissimo spazio(forse si lavano le coscienze?). Se avessi la certezza di trovare i responsabili di queste stragi, sarei disponibile per una petizione a favore della pena di morte per colpire questi assassini.

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 08.10.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

- BASTA produrre nuove armi che inducono a vendere quelle vecchie, dette “obsolete”, ai bastardoni al governo dei paesi disgraziati e poveri (chi va al potere nel terzo mondo e’ SEMRPE e OBBLIGATORIAMENTE un CAINO bastardo). Quelle armi da un lato fanno fatturato e dall’altro fanno macelli utili al potenti locali per poter scannare meglio la loro gente, obbligarndoli a emigrare altrove a qualsiasi prezzo e rischio.

- BASTA centralismi finanziari o politici o culturali, le multinazionali antiumane si combattono SEMPLICISSIMAMENTE COMPRANDO LOCALE. VOTANDO LOCALE E PARLANDO LOCALE.
AFFANCULO LA BANCA MONDIALE, LA FINANZA ONNIPOTENTE E OCCULTA, AFFANCULO LA LINGUA UNICA CON IL CIBO UNICO .
AFFANCULO L’OMOLOGAZIONE CHE UCCIDE L’INFINITA RICCHEZZA E VARIETA' DELL’ANIMA DEL MONDO,

- BASTA UNIFICAZIONI, CENTRALISMI, CONCENTRAZIONI E UNITARISMI IMPOSTI PER LEGGE.

PICCOLO E' BELLO, PICCOLISSIMO E' MEGLIO PERCHE' TI APPARTIENE, SEI PROTAGONISTA DELLE DECISIONI, NON UN SUDDITO.

- BASTA PARASSITI D STATO E STATI PARASSITI,
DEBITO PUBBLICO e' una colossale truffa, in realta' in Italia si tratta di un CREDITO PRIVATO di oltre 4 milioni di stipendi mensili dati agli inefficentissimi dipendenti pubblici italiani sommati alle innnumerevoli false pensioni, l'endemico clientelismo e la corruzione levantina.
Questo e' il debito pubblico, la vera palla al piede che sta facendo affondare la barca collettiva.

- BASTA con la complice impunita' concessa a scafisti e commercianti generici di carne umana "viva e sanguinante", non essendo costoro aggregabili al genere degli Homo sapiens siano affidati, legati, alle cure delle loro vittime .

ACCOGLIENZA ACCOGLIENZA !
TACETE DANNATI, PRIMA DI ACCOGLIERE NELL'ILLUSIONE SCHIERE DI INFELICI INVASORI, BISOGNA ESSERE CERTI CHE LA CASA OSPITANTE SIA UN LUOGO FELICE E PROSPERO.
INVECE SONO MILIONI GLI ANZIANI E I GIOVANI CHE IN QUELLA CASA CI SONO NATI E CHE OGGI STANNO VIVENDO TEMPI DI PURA INCERTEZZA E POVERTA'.

QUANDO NON SE NE PIU' SI CAMBIA

Fiorenzo Peloso 08.10.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei sapere chi ha scritto l'articolo; al solito, in Italia, troppo spesso si parla senza avere cognizione di cosa si dice. Purtroppo, caro Autore, Le mancano delle conoscenze (tra l'altro nemmeno troppo approfondite) su cosa sia il controllo del traffico navale. Prima di scrivere che "in Italia potrebbe arrivare una portaerei di fronte a Venezia" basando tale fantascientifica ipotesi sul fatto che un'imbarcazione "di 20 metri è riuscita ad arrivare così vicino alla costa senza essere vista", dovrebbe quantomeno chiedersi come si controlla la costa. Per farla breve Le insegno (senza peccare di presunzione) che per un radar (strumento atto - tra le varie funzioni - ad intercettare le unità che transitano nelle sue acque di operatività) è molto più facile individuare una portaerei piuttosto che un pedalò o un piccolo peschereccio. Poi, se vuole, Le posso fornire del materiale per un corso veloce sulla radiopropagazione e sul funzionamento degli strumenti di controllo delle coste; ancora, potrei indottrinarLa su cosa sono i sistemi di monitoraggio e controllo del traffico navale. Ma per questo basta fare un giro veloce sul web, dove trova un sacco di articoli interessanti (sarebbe visibile anche la mia tesi di Laurea in materia, ma la banca dati che la contiene è accessibile solo ad utenti registrati).
Cordialmente, Daniele Ticconi

Daniele Ticconi 08.10.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema del SUD del mondo è......il NORD del mondo!!!

stefano napoleoni 08.10.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento

sembriamo un paese del terzo mondo.. che delusione

Luca M., London Commentatore certificato 08.10.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

(continua)

LA SOLUZIONE E' TROPPO SEMPLICE PER ESSERE ADOTTATA DAI PARASSITI POLITICI AL POTERE

- BASTA produrre nuove armi che inducono a vendere quelle vecchie, dette “obsolete”, ai bastardoni al governo dei paesi disgraziati e poveri (chi va al potere nel terzo mondo e’ SEMRPE e OBBLIGATORIAMENTE un CAINO bastardo). Quelle armi da un lato fanno fatturato e dall’altro fanno macelli utili al potenti locali per poter scannare meglio la loro gente, obbligarndoli a emigrare altrove a qualsiasi prezzo e rischio.

- BASTA centralismi finanziari o politici o culturali, le multinazionali antiumane si combattono SEMPLICISSIMAMENTE COMPRANDO LOCALE. VOTANDO LOCALE E PARLANDO LOCALE.
AFFANCULO LA BANCA MONDIALE, LA FINANZA ONNIPOTENTE E OCCULTA, AFFANCULO LA LINGUA UNICA CON IL CIBO UNICO .
AFFANCULO L’OMOLOGAZIONE CHE UCCIDE L’INFINITA RICCHEZZA DELL’ANIMA DEL MONDO,

- BASTA UNIFICAZIONI, CENTRALISMI CONCENTRAZIONI E UNITARISMI IMPOSTI PER LEGGE.
PICCOLO E' BELLO, PICCOLISSIMO E' MEGLIO PERCHE' TI APPARTIENE, SEI PROTAGONISTA DELLE DECISIONI, NON UN SUDDITO.
- BASTA PARASSITI D STATO E STATI PARASSITI, sono gli oltre 4 milioni di stipendi mensili agli inefficentissimi dipendenti pubblici italiani e le innnumerevoli pensioni false, la corruzione e il clientelismo endemico, la vera palla al piede che sta facendo affondare la barca degli onesti e dei laboriosi cittadini.

PRIMA DI ACCOGLIERE E ILLUDERE ALTRI INVASORI INFELICI RENDENDO ANCOR PIU’ INFELICE E INVASA LA CASA, SI CURI PRIMA CHI, SONO MILIONI, IN QUELLA CASA VIVE L’INFELICITA’ DI UNA VECCHIAIA IN POVERTA’ DOPO UNA VITA DI LAVORO.
QUANDO NON SE NE PUO’ PIU’, SI CAMBIA,

Fiorenzo Peloso 08.10.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

INVASIONE = qualsiasi atto che irrompa in un luogo occupandolo o diffondendovisi in gran quantità, ingerenza o espansione arbitraria specialmente di carattere etnico o culturale.
Le ingenue vispe terese o gli interessati volpini che urlano ACCOGLIENZA ACCOGLIENZA ... si rendono conto che sono MILIARDI le persone nel pianeta Terra che dall'Africa, Asia, SudAmerica vogliono emigrare verso l'Europa, il Nordamerica o l'Australia-NZ, per migliorare le loro disperate condizioni di vita ???
MILIARDI non centinaia di milioni.
a chi dare la precedenza ? e con quali criteri accogliere considerato che spesso il territorio di destinazione e' gia' sovrapopolato? E ben si sa che la violenza e l'aggressivita' sono SEMPRE direttamente proporzionali all'affollamento di un dato territorio.
Onesta’ e Logica vorrebbero che chi paga dovrebbe essere la stessa persona che decide CHI aiutare. Perche’ ad esempio per lunghi decenni piemontesi, lombardi e veneti sono stati obbligati per legge a finanziare con fiumi di risorse le affamate e arroganti mafie meridionali? e non per esempio alcune delle migliaia di altri popoli che nel mondo stanno agonizzando per mancanza di mezzi e di democrazia ? Tibetani, Karen, Tuaregh, etc o senza andare troppo lontano i Dalmati o gli Istriani che oltretutto hanno lo stesso sangue e lingua ?.

L'UNICA SOLUZIONE AL PROBLEMA DELL’INVASIONE DELL’EUROPA NON SONO I MURI ma e' individuare le VERE CAUSE dell'infelicita' anzi dell'impossibilita' di vivere dignitosamente da uomini liberi l' 80% degli abitanti del pianeta!

Solo se e’ fatta la giusta diagnosi si trovera’ la giusta prognosi.
Che immensa stupidita' o diabolica malafede nelle lacrimucce di chi tenta di combattere il dramma delle invasioni curandone SOLO le conseguenze.

LA SOLUZIONE E' TROPPO SEMPLICE PER ESSERE ADOTTATA DAI PARASSITI POLITICI AL POTERE

(segue)

Fiorenzo Peloso 08.10.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

incredibile

silvio da timau 08.10.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Accordi con i paesi africani.
Gheddafi prendeva i vantaggi degli accordi e lasciava morire i potenziali immigrati nel deserto.
Non lo ricordate più?
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 08.10.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Reintegrare Schettino come scafista farebbe calare il numero di chi tenta la traversata. Ma non è questa la soluzione.
Basterebbe accettarne un numero congruo da stabilire e anche se non è giusto (ma siamo soli a fronteggiare l'emergenza profughi) pagare/indennizzare le autorità dei paesi che consentono le partenze.
L'europa un tempo dimora di cultura sembra sempre più un vampiro addormentato all'aperto sin dopo l'alba.

Fausto O., Alessandria Commentatore certificato 08.10.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Vengono dalla Libia, no?

Con il colonnello Gheddafi ci fu un accordo che aveva frenato il traffico di clandestini. Francia, Inghilterra e USA hanno rovesciato Gheddafi per i loro interessi. Ora la Libia è in mano a bande criminali incontrollate e armate che devastano questo povero Paese, torturano e gestiscono il commercio e taglieggio degli africani desiderosi di venire in Italia.

Dovrebbero vergognarsi Parigi, Londra, Washington. I delinquenti hanno ammassato 12 mila aspiranti clandestini nel porto di Zuwarah, a 100 chilometri da Tripoli, in attesa degli imbarchi.

Se lo posso sapere io figuriamoci cosa sanno i servizi delle dette nazioni ed anche il nostro.

Se non fanno nulla mi pare voluto. La Libia (dopo la "liberazione") è in mani loro, no ?

Paolo G., Arezzo Commentatore certificato 08.10.13 21:30| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Che pizza questo Ballarò!
Crozza avrà capito che ci scade proprio?
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 08.10.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perfect post!
Sono anni che dico le stesse cose.

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Cosa volete che contrastino "gli Stati di provenienza" se è anche per colpa di questi "Stati" che migliaia di esseri umani fuggono sapendo bene cosa rischiano attraversando il mare.
L'Europa "civile" e "democratica" ha dato un enorme contributo alla distruzione di sistemi politici più o meno funzionanti. Sia nell'Est Europa che nel Nord Africa e oltre.
Per essere coerenti - come molte carogne razziste e non solo vorrebbero - ci sarebbe da aprire il fuoco no?

mario45 massini, roma Commentatore certificato 08.10.13 21:22| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Messina Denaro, con le sue potentissime e ricchissime e legalissime aziende, fa lavorare mezza Calabria e mezza Sicilia.
Possibile che Diabolik riesce dove lo Stato fallisce?
Sono furbi o idioti?
Qui la mafia ha oramai sostituito lo Stato. Il cittadino nemmeno lo avverte. Le aziende sono gestite da persone pulite. Ovunque si scrive XXXX e si legge MMD.
Deve essere un uomo lucido e intelligente. O semplicemente il suo acume è direttamente proporzionale alla inadeguatezza dello Stato.
Intanto che ha fatto il governo Letta? Ha salvato il c..o ai precari Statali, sempre e solo agli STATALI che erano già raccomandati in partenza per esserlo.
Che schifo!
I carcerati devono ribellarsi perchè oggi si finisce dentro per disperazione.
L'ho vissuto da vicino con il mio amico fabbro.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 08.10.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA BASE!!!

O.T.:

EBBRAVO GIORGIO NAPOLITANO!

VUOI FARCI CAPIRE QUELLO CHE I NAZISTI
HANNO INFLITTO AL LORO POPOLO, VERO??

TI AFFRETTERAI A SPIEGARCI PURE COREA E VIETNAM??

Egregio (?) Presidente si faccia 'vedere', ne ha gran bisogno.

Ernesto - La Habana 08.10.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo tutti a fare una strage di politici appena quel cazzone vecchio rincoglionito di napolitano sta per fare l'indulto e l'amnistia. Si una strage porca puttana almeno in galera non ci vado. Mo ho esagerato ma bisognerebbe davvero andare in tanti sotto al parlamento con tanti buoni propositi...............IO LO VORREI FARE E GIOVEDI QUASI QUASI ANCHE DA SOLO...UNA PROTESTA. QUALCUNO è CON ME? FORSE IL QUANTO MANCA........... SE ANDIAMO NON MANCA. CESARE MUNEGHINA 3931041619 QUANTI!

cesare muneghina (golpe), ladispoli Commentatore certificato 08.10.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo, forse è arrivato il momento che alzi la voce,che ti fai sentire, il p. a detto che il M5S vuole il male dell'italia...
Ma cosa aspetti a rispondere per le rime???? Come puo un p. attaccare in questo modo un Movimento/partito/forza politica solo perchè e contrario al salvataggio di b. ????? .se p. vuole salvare b.per ricambiare il favore per aver votato la rielezione a presidente lo faccia apertamente.Comincio a sentire voci a favore del M5S da radioascoltatori anche in trasmissioni come "la zanzara" di radio24 .Forza Beppe alza la voce cantagliene quattro ,fatti sentire fuori siamo in tanti ,siamo molti di piu di quanti ti hanno votato e la fila si ingrossa sempre di piu'

mario futuro, bologna Commentatore certificato 08.10.13 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inizia "Ballarò": ospite un certo Fitto, un pregiudicato, tanto per cambiare....

"Fitto condannato, i giudici: “Fu corrotto con mezzo milione di euro da Angelucci"..


Se non son pregiudicati, non li vogliono.....

harry haller Commentatore certificato 08.10.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai perfettamente ragione.
Io vado a messa: nessuno dei preti che conosco ha parlato di questa tragedia. Come se fossero morti...dei cani? Ma no, quelli li piangono.
Sento Napolitano che parla di amnistia: non poteva fare altro per dare un salvacondotto a B. Ma quando se ne va? Bravi, su questo fate chiasso, raccogliamo le firme.

Marcella ., Varese Commentatore certificato 08.10.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Caro presidente,visto le sue possibilità economiche,potrebbe invitare qualche carcerato a casa sua e magari sostenerlo anche psicologicamente,visto che la brava gente che ha subito delle brutali ingiustizie e oltre tutto è rimasta senza lavoro la state aiutando molto!!!!!

giuliano m., canossa (re) Commentatore certificato 08.10.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Italia NATO ed Europa ignari e colabrodo? Portaerei a sorpresa davanti Venezia?( Lì poi in laguna già c'è poco spazio)Prendete un altro peschereccio, non di venti metri,troppo visibile, diciamo di dieci, costruiteci sopra una credibile imitazione di lanciamissili in grado di colpire..il MUOS in Sicilia per esempio, poi salpate e puntate a nord-ovest. Vi affondano dopo 42 milionesimi di centimetri. E senza testimoni.Sic transit res mundi.

angelo n., genova Commentatore certificato 08.10.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Ancora qua a stupirci???..mmmadddichè?????
Ma di cosa ?????
Il sistema è contro di noi ???????
Benissimo....vuol dire che siamo efficaci e rompiamo le palle.
Per noi ???? E'tutta salute.
Loro ci vorrebbero annientare????????..beneee..
E noi rispondiamo con l'aumento degli elettori che sarebbero disposti a votarci !!!!
Più loro si comportano in modo subdolo.......
e più noi dovremmo far festa...per il risultato ottenuto.
Tra poco per ostacolarci le spareranno talmente grosse, ...che persino i loro più fidi elettori..gli volteranno le spalle.

Paolo B.

Eposmail ,. Commentatore certificato 08.10.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ema questa sera sono io ad avere il tuo stato d'animo dell'altro giorno.......

Paola L., Verona Commentatore certificato 08.10.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

paoloest21 08.10.13 21:11| 
 |
Rispondi al commento

AMNISTIA = SALVIAMO IL SOLDATO BERLUSCONI
Ma no, è una coincidenza, il primo messaggio alle camere un mese dopo la condanna, è un caso, io gli credo. Sì gli credo, oh sì, gli credo.
Così come credo agli ufo, alle chiromanti, alle fate, agli angeli e all'onestà di tutti i politici.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 08.10.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

iNDULTO/AMNISTIA

ascrivo a Berlusconi anche questa pesante responsabilità: con i suoi comportamenti politici ha posto un enorme macigno sulla questione carcere che, come si farebbe in un qualsiasi altro paese neanche civile ma semplicemente decente, si deve comunque affrontare.

simone v., Prato Commentatore certificato 08.10.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La proposta di aprire le frontiere, è chiaramente una provocazione: nessuno dei "civilissimi" vicini Europei, anche se pieni di soldi (vedi Switzerland), hanno la benchè minima intenzione di accollarsi le spese di accoglienza e di sostentamento di un solo immigrato, lasciando la fastidiosa e pesante incombenza all'Italia, la Cenerentola d'Europa, così malmessa, sottomessa, malgovernata e così indebitata verso tutti, che chiederle di tenersi le centinaia di migliaia di profughi sembra una pena da scontare.....

harry haller Commentatore certificato 08.10.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono inorridito dalle continue evoluzioni di questa PIOVRA vecchia e bagascia che cerca di sopravvivere all'INEVITABILE, ho sentito le ultime dichiarazioni della mummia sulla necessita' dell'indulto, la mummia continua a sfreggiare la costituzione e le piu' elementari regole della democrazia, se fossi al posto del Cavaliere a questo punto, mi farei i processi e cercherei uno sconto di pena, scaricando cosi, questo ignobile BARACCONE DI MANTENUTI che ha solo un destino che lo attende, "IL NULLA", il nulla della storia ed il nulla del futuro, perche' di certo gli uomini faranno in modo che questi geni, non abbiano piu' modo di proliferare in futuro. Faccio un appello aperto al Cavalier Berlusconi ed a tutta la diplomazia internazionale che sono certo trovi anch'essa IMBARAZZANTE la situazione politica in italia, come imbarazzanti sono ogni giorni sempre di piu' le gesta e le dichiarazioni del primo cittadino, che ovviamente disconosco e del quale ovviamente sono TOTALMENTE DISSOCIATO. Faccio un appello a lei Cavalier Berlusconi, butti giu' questo esercito di mantenuti, si liberi e liberi gli italiani dal putrido fetore di queste persone cercando una soluzione ed un accordo attraverso la piena collaborazione nei processi, se cerca la Gloria (QUELLA VERA) sa benissimo cosa deve fare.

Rodolfo Mazzagatti 08.10.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento

condivido dalla prima all'ultima parola di questo post.

rilancio sulla Bossi-Fini : tragedie come questa accadono anche per colpa di una legislazione demente (chi aiuta chi sta per annegare si ritrova iscritto nel registro degli indagati).

sarebbe fantastico se fossero i nostri portavoce parlamentari a presentare una riforma normativa.

simone v., Prato Commentatore certificato 08.10.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Conosco un fabbro eccezionale che qualche tempo fa è finito in galera.
Non è un uomo cattivo, forse è un pò fumantino, ma le difficoltà economiche lo hanno portato a commettere un grave errore.
Se lo Stato avesse aiutato un bravissimo artigiano non sarebbe successo.
E' un lavoratore indefesso. A volte lavorava così tanto da farsi esplodere i capillari degli occhi. E non esagero!
L'azienda è andata male e per mantenere la famiglia ha scelto la strada più breve.
Se uscisse non troverebbe più il suo lavoro. Chi farebbe entrare in casa un ex carcerato? Chi gli darebbe fiducia? Non potrebbe che tornare a delinquere.
La cosa mi sta davvero a cuore.

CARCERATI, RIBELLATEVI! CHIEDETE LA CERTEZZA DI UN LAVORO!
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 08.10.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Forza raga, questo é il momento giusto per fare quello che avete sempre sognato ma che per paura di finire dentro non avete mai fatto.
É in arrivo l'AMNISTIA !!!
Massí, quel motorino che avete sempre sognato adesso lo potete rubare, e anche quel rolex dal negozio in centro.
Adesso potete anche dare un paio di schiaffi o uno sputo in faccia al Vs politico preferito!!!

Viva Villa, Viva Zapata,
Viva l'Amnistia!!!

salu2

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 08.10.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Anche io ho appena ascoltato le parole del presidente della repubblica (non è il caso di usare le maiuscole) e sono veramente esterrefatta: il Movimento se ne frega dei problemi della gente??? Casomai sarà vero il contrario!!!!!!!!!!E' allucinante. E poi il problema delle carceri esiste da una vita (lo so perchè ci ho lavorato) e solo ora guarda caso ce lo ricordiamo? A pensar male si fa peccato, ma qualche volta ci si azzecca, diceva qualcuno.... A me sembra che al nostro caro presidente sia saltata la mosca al naso perchè si è toccato un nervo scoperto... è normale che quando si tocca un argomento di cui si eviterebbe di parlare e che è delicato si risponda piccati, può essere una normale reazione psicologica, o no?
Ad ogni modo, l'unica cosa di cui sono certa è che il movimento 5* è dalla parte della gente e per risolvere i problemi che quei miserabili hanno creato in ventanni. M5* forever.

lorenza m., lorenza m. Commentatore certificato 08.10.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

NAPOLITANO NON SOLO INUTILE MA ANCHE DANNOSO
VISTO CHE A LUI STANNO COSI' A CUORE I CARCERATI E CHE NOI SIAMO COSI' "CATTIVI" MI SPIEGHI PERCHE' CONTINUA A SPERPERARE I NOSTRI SOLDI CON SAGGI,SAGGINI ,SAGGETTI E SENATORI A VITA
MA LO SA' presidente CHE I SOLDI CHE LEI HA VOLUTO SPENDERE PER QUESTI PERSONAGGI FANTASMI FORSE ALLE CARCERI FACEVANO PIU COMODO?

Paola L., Verona Commentatore certificato 08.10.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI contro UNO ????
UNO contro TUTTI.....

Eposmail ,. Commentatore certificato 08.10.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Su quella burla di televisione che risponde al nome de La7, c'è un grande "capitano coraggioso" che detta la ricetta anti crisi alla signora Botulip.
Dovrebbero aver paura ad uscire di casa e sono tutto i giorni in televisione.
Incredibile !

Paolo Roberto Dagnino, Genova Commentatore certificato 08.10.13 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimo Grillo,
hai centrato il problema DIFESA sono amica di
qualche militare anche di alto livello quindi
posso elogiarti per quello che hai denunziato.
io che appartengo a quella schiera di cittadini
che hanno gli occhi aperti non mi meraviglio
affatto per tutto quello che succede! tutto
segue una logica prestabilita .
i militari fanno un giuramento di rispetto per
il nostro regime democratico e ubbidiscono ai
rappresentanti eletti??? dal popolo che a loro
volta si disobbligano assegnando loro privilegi
e vita comoda!!
quando ti faranno prendere il potere!!!! potrai
sistemare le cose italiane secondo i tuoi
desideri, ora non si può e tutto deve seguire
ciò che è stato stabilito in alto.

maria fanelli 08.10.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano!!!!!!!!!!!!!!!!!Presidente della rewpubblica Italiana non votato dai cittadini che non hanno votato i Parlamentari per la famosa Legge " porcxellum"......non Ti pare di esagerare proponendo dopo anni di preghiere di Pannella...adesso l' indulto e l'amnistia2!????????????????????????Presidenti di chi dovresti essre il presidente anche dei dissidenti o no??!!!!! mewdita Napolitano............Gli IOtaliani ormai lo hanno capito come funziona la Casta....rovina d'Italia!!!!!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 08.10.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

INDULTO UN CAZZO!

Cioè per liberarne uno ne liberano 100.000?
MAO ALL'ITALIANA?

napoletano indica la via, e vuoi che quelli non trovino il modo d'infilarci dentro anche un emendamento pro-berlusconi? Faranno come il provvedimento sul femminicidio... salva-province?

Stasera l'ex direttrice dell'unità ha fatto come al solito su rai3 un programma grigio e conformista, con la parte edificante dedicata a berlinguer. Pescano sempre più indietro nel tempo. Devono essere morti come James Dean.

Sembra una riserva per specie in via d'estinzione, quelli del pd, sempre più autoreferenziali.

Ma quelli che votano il pd sono così in ritardo nella comprensione del mondo?

gennaro esposito 08.10.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

La VERGOGNA dell'ITALIA E' GRILLO E IL MOVIMENTO CINQUE STELLE !!

- non sono i condannati in parlamento
- non sono i parlamentari eletti da segretari di partito
- non sono i referendum buttati al cesso
- non sono tv e giornali cazzari pagati con contributi pubblici
- non è un condannato puttaniere che decide le sorti di un paese
- non sono PDL E PD-L che non tagliano costi e privilegi
- non è la corruzione che dilaga
- non è l'immensa pressione fiscale per coprire ruberie e sprechi
- non sono i ladri che commettono reati in totale libertà

NO LA COLPA DI TUTTI I MALI DEL PAESE E' IL M5S CHE NON GLI FREGA NULLA DEI PROBLEMI DEI CARCERATI !!!!!!!!

10.000.000 MILIONI DI VOTI DI ITALIANI COGLIONI CHE NON CONTANO NULLA SECONDO IL RE...

MERDA DI UN PAESE DI LOBOTIZZATI - ADEPTI IDIOTI E BEOTI DEI PARTITI E DEI LORO ESPONENTI..

UN MONDO ALLA ROVESCIA

W LA REPUBBLICA DELLE BANANE O DEI NANI..........

ALESSANDRO R., Roma Commentatore certificato 08.10.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

... NON HANNO A CUORE LI BENE DELLA GENTE, NON SE NE FREGANO ..... o qualcosa del genere. Questo ha detto il pRESIDENTE.
Aparte il linguaggio da presidente, ci spieghi cos'avrebbero fatto i suoi beniamini. Avrebbe dovuto continuare con: ..... ALTRO CHE MONTI, BERLUSCONI, LETTA ...... E A LORO TEMPO FORLANI E CRAXI ...., PRENDETE ESEMPIO.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 08.10.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I carcerati devono ribellarsi e chiedere garanzie.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 08.10.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

come espresso già più volte in miei precedenti commenti, questo pseudo-presidente è proprio un bel PEZZO DI MERDA, punto!

pillolo 08.10.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo aiutare lo stato senza ingannarci l'uno con l'altro, come un piccolo bambino, molto bello e forte, ma dobbiamo crescerlo con dei valori sani, per poter organizzarsi e far ripartire questo stato, per esempio, per esempio, pensare più all'utilizzo della resina con il carbonio, per sostituire l'acciaio ormai obsoleto in gran parte degli usi, esempio le carrozzerie delle macchine vanno fatte in resina e tessuto di vetro, basta con questo acciaio che non serve più a nulla è un mercato che dobbiamo ridimensionare, poi ci sarebbero tante cose da discutere, ma dovremmo essere disponibili ad ascoltare, Beppe è magnifico, ma mette un po' di paura alla gente fessa, dovrebbe strillare di meno, dovrebbe tranquillizzare i cittadini che credono che possa diventare un nuovo duce e chi conosce Beppe sa che non è così e per gli stupidi completi dovrebbe non esistere perché gli sta rompendo le uova nel paniere, non capiscono che tra di noi non ci si deve truffare, ingannare, mentire, va bene l'indulto se escono dal carcere come nuovi italiani, basta fare i delinquenti nel paese abbiamo bisogno di buoni esempi dai vertici, non come è stato fino ad ora, come costruire una TAV che non serve a nessuno e la stiamo strapagando altro che IMU, o comprare miliardi di aeroplani da guerra e ci mancano i Canadair per spegnere gli incendi che già non si dovrebbero appiccare, se le persone ascoltassero un po' la loro coscienza capirebbero che questo è il momento di chiuderci a riccio organizzarsi e cominciare tutti una nuova vita.
L'alternativa a Grillo è uno stato che rema dalla parte contraria dagli interessi e dei bisogni del cittadino moderno, lo dicono i fatti.
siamo un po' pazzi e po' poeti ma fessi ancora no.
Mi scuso per eventuali errori, scrivere non è mai stato il mio mestiere.

Gianluca S. 08.10.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

VI DISTURBA PRENDERE ATTO DI CIO' CHE SIAMO, OVVERO CIALTRONI DA TASTIERA?

CONCRETAMENTE, OGNUNO DI VOI COSA SAREBBE DISPOSTO A FARE, LEGALMENTE, PER FARE CADERE IL SISTEMA?

VI ELENCO ALCUNE POSSIBILITA' E A CHI NE SOVVENISSERO ALTRE, RIPORTI IL COMMENTO CON L'AGGIUNTA E/O LE CORREZIONI.

1) Ritirare i propri soldi (per chi ne ha, anche se pochi) dalle banche.

2) Partecipare ad uno sciopero generale ad oltranza, fino alla caduta del governo e l'indire di nuove elezioni

3) Chiedere alla RAI di imballare il proprio televisore e quindi smettere di pagare il canone RAI

4) Non comperare Titoli di Stato italiani e cercare di convincere tutti i propri conoscenti a non comperarli o a venderli se ne sono in possesso.

RIEMPIRSI LA BOCCA CON GANDHI E NON COMPIERE MAI NESSUNA AZIONE GANDHIANA E' IRRITANTE E ALLA LUNGA INSOPPORTABILE. NON POSSIAMO DELEGARE SOLO GRILLO E CASALEGGIO AD AZIONI GANDHIANE.

Ognuno riporti questo commento, se lo crede, con le dovute aggiunte o modifiche.

Pensateci!


Napolitano,

MA VAFFANCULO, VA' !!!


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 08.10.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

presidente non mi sento rappresentato da lei
SU DIMETTA SUBITOOOOOOOOO

vilco palo 08.10.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Fuori Tema.


Vorrei dire al signor Giorgio Napolitano che l'amore che dimostra per l'Italia mi ricorda l'amore di quegli uomini che uccidono mogli o compagne.
Lei signor Napolitano odia l'Italia e gli Italiani, soprattutto quelli che non dormono!
Le sue decisioni sono violente per le persone oneste.
Si vergogni!

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 08.10.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno preferito acquistare gli F 35 per poter essere in grado di pattugliare i cieli, e come osservato nel post, qualsiasi attacco via mare sarebbe talmente facile da rendercci ridicoli agli occhi del mondo. Ma sappiamo benissimo che il mancato pattugliamento e intercettazione dei natanti è volutamente trascurato perché si vuole costringere i paesi europei a farsi carico del problema immigrazione. I NAUFRAGI SONO CONSIDERATI EFFETTI COLLATERALI DI TALE LINEA OCCULTA DEL GOVERNO, E' CHIARO QUINDI QUANTA IPOCRISIA SI NASCONDA DIETRO LE FRASI DELLA CLASSE POLITICA E QUANTA RESPONSABILITÀ' INDIRETTA ABBIA NELLA MORTE DI TUTTE QUESTE PERSONE.
LO STATO HA INOLTRE ABBANDONATO LAMPEDUSA TRASFORMANDOLA DA ISOLA DI VALENZA TURISTICA A ISOLA INFERNALE SUA PER GLI ISOLANI CHE PER I PROFUGHI.

Marco Pezzin 08.10.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Penso che bisognerebbe intercettarli prima che arrivino a metà strada, penso che sia un invasione silenziosa, non ho nulla contro le persone di colore, ma fare entrare persone senza documenti, che non si vogliono far identificare, senza sapere in quanti ne arriveranno, mi preoccupa, che solo l'Italia se ne fa carico, Malta per esempio c'è li porta è grave.
Soprattutto perché i nostri nonni e bisnonni ecc., hanno sempre lottato per mantenere le frontiere, ci siamo scannati per non fare entrare francesi, tedeschi, austriaci, ecc. ed ora abbiamo perso questa battaglia silenziosa, che ci fa entrare queste navi pirata dall'Africa, l'ultima volta è stato parecchio tempo fa il capo si chiamava Annibale, che ci fece penare per circa 10 anni, ora stanno entrando i loro futuri soldati, quando avranno un capo gli basterà una parola per mettere a ferro e fuoco questo paese dal passato violento.
Ora si sono aperte le frontiere al sud via mare, possono entrare terroristi senza farsi notare, questo non è bello, siamo un stato allo sbaraglio, dove non tutela gli italiani.
Per esempio se un raccoglitore di pomodori italiano prende 20 euro al giorno e si presentano delle persone che sono disposte a lavorare per 5 euro, lavoreranno quelli che si vendono a 5 euro, ma gli italiani che prendevano 20 euro? diventano disoccupati e la Fornero li chiama choosy, ma non è vero è solo che noi oltre la famiglia, abbiamo le rate della macchina, la casa da pagare, molte più spese di un extracomunitario.
Noi ci dobbiamo essere più uniti, sud nord, comunisti fascisti, galeotti, varie associazioni a delinquere, tutti dobbiamo prepararci a un futuro diverso da quello del passato, le frontiere non esisteranno più e nessuno ci difenderà come faceva lo stato, siamo una nazione che deve morire per poter rinascere, per competere non con l'Europa ma con il mondo, dobbiamo aiutare lo stato senza ingannarci l'uno con l'altro, come un piccolo bambino, molto bello e forte, ma dobbiamo crescerlo con dei valori

Gianluca S. 08.10.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Strano che Napolitano si accorga solo adesso che le carceri sono piene....e che chieda di risolvere tutto entro la metà di ottobre vero?
Strano.......
Povero popolo italiano, in che mani siamo!!!
Forza Movimento 5 stelle...resistete con coraggio, siete la nostra unica speranza!

fabiola rossi 08.10.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Sono contrario sia all'indulto che all'amnistia. Chi delinque deve pagare il fio del suo reato. E' troppo comodo farli uscire. Battono tutti il ca.. sulle ortiche con il ca... degli altri o per meglio capirci fanno i " bulici " con il culo degli altri. Costruite le carceri, rendete operative quelle che non lo sono , mandate al loro paese gli stranieri ( pagategli anche il vitto laggiù) ma non metteteli fuori. Ma che cacchio stà proponendo il nostro Presidente della repubblica?

ARMANDO TERRAMOCCIA (the kommodore), Sanremo Commentatore certificato 08.10.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

I carcerati dovrebbero rifiutare l' amnistia se non accompagnata dalla certezza di un lavoro.
Una volta usciti, in questa situazione, cosa potranno fare se non tornare a delinquere?
E dovranno ancora una volta richiare la pelle per tornare al punto di partenza.
Questi politici non sono solo ladri e furfanti, ma sono soprattutto incapaci e inconcludenti.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 08.10.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

TSO per napolitano

ciro c. Commentatore certificato 08.10.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono ormai più di vent'anni che ci troviamo invasi da chiunque nel mondo abbia deciso di stabilirsi in Italia.
I nostri politici, di destra, di centro e di sinistra, a parole dichiarano di voler fermare queste migrazioni, ma nei fatti le favoriscono allegramente.
Leggo e sento che, dietro questi movimenti di profughi, ci siano forti interessi (scafisti, organizzazioni, ecc.).
Lancio un'ipotesi: Non è che a capo, o comunque invischiati in questa redditizia attività, non ci siano i nostri politici? Si proprio quelli che versano fiumi di lacrime a far finta di piangere le vittime e poi, magari, dietro dietro, sono implicati nell'organizzazione? E sotto sotto traggono convenienza e vantaggi nel favorire questi flussi migratori?
Qualche deficiente (lo chiamerei più che altro "bugiardo mascalzone") afferma che la disgrazia è avvenuta per colpa della legge Bossi-Fini, peraltro amputata dalla Corte costituzionale.
Macché, ma cosa dicono, noi possiamo credere ancora all'esistenza della Befana?
Se la legge sull'immigrazione fosse ancora più dura della Bossi-Fini, di profughi ne verrebbero di meno, molti di meno, e forse questa disgrazia non sarebbe avvenuta. I profughi a Malta NON ci vanno, vengono tutti in Italia.
La colpa è evidentemente dei finti piangioni che occupano alte cariche istituzionali, che danno a questa povera gente una speranza e implicitamente la attraggono nel nostro Paese e la invitano ad attraversare con ogni mezzo e con ogni pericolo il Mediterraneo.

Alì Babà 08.10.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Io d'indole tranquilla,
sta volta nn riesco a calmarmi
quel malefico re Giorgio mi ha veramente fatto incavolare
napolitano lei cosa ha fatto per il bene del suo popolo? Mi dice cos'ha fatto se non mettere insieme due amici che si fingono nemici ed ha estromesso il volere di milioni di Italiani
LEI TRA L'IERI E L'OGGI HA ATTENTATO ALLA COSTITUZIONE
SI DIMETTA ,NON LE RESTA ALTRO DA FARE

Paola L., Verona Commentatore certificato 08.10.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Ce l'hanno tutti con noi. Sono tutti contro di noi e in modo sempre più sfacciato. Qualsiasi cosa facciamo, andare sui tetti (lo fanno gli operai e vengono, giustamente,seguiti), parlare della lottizzazione rai, parlare dei soldi ai partiti e così via. Hanno paura del movimento. E' l'unica mela sana del cesto ma non capiscono che è un mela d'avorio, incorruttibile. Non ce la faranno a farci marcire.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 08.10.13 20:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vuoi vedere che la lilli Grubel stasera parla male del M5S!!

NANDO C 08.10.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma cosa aspettiamo noi italiani onesti a scendere in piazza contro questo MOSTRO di napolettano, le carceri si svuotano rimandando a casa loro i delinquenti stranieri a scontare la pena visto che sono la stragrande maggioranza della popolazione carceraria, non rimettendo in strada stupratori assassini stalker violentatori (questo è il bene del paese?) e soprattutto non si fa un indulto o un'amnistia per ridare la verginità a quel delinquente incallito di berluscazzo, Chiediamo tutti un TSO per napolitano

ciro c. Commentatore certificato 08.10.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è ora che chiedi di fronte alla nazione le dimissioni di Bellanapoli, un presidente della Repubblica che dice che un movimento, costituzionalmente e democraticamente rappresentato da quasi 9 milioni di persone, SE NE FREGA dei problemi della gente non è nè imparziale nè un garante corretto.

A quando l'hashtag #PRESIDENTEDIMETTITI???

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato 08.10.13 20:44| 
 |
Rispondi al commento

FICO, CHE FANNO?

Ci provano ancora?

Ci provano con la loro solita faccia come il culo?

Blocca tutto!

Fottili!

Indaga e smaschera!

Blocca i flussi di denaro!

Sputtana!

Bisogna annientarli! Con gentilezza, ma annientarli!

gennaro esposito 08.10.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Amnistia ed indulto?
Gatta ci cova.

Ci sto anch'io se tali provvedimenti verranno applicati solo ai ladri di galline.
Ma ciò non sarà mai in Italia.

Se il sacro monito è così urgente vuol dire che nasconde l'inciucio pro Berlusconi e C.

Oppure: non si deve applicare a TUTTI I REATI FISCALI DI OGNI ENTITà,ORDINE E GRADO,
men che mai a chi ha ricoperto cariche in Comuni, Province, Regioni, Parlamento, Senato o comunque cariche di Governo.

E ci lamentiamo che non esiste in Italia la
certezza della pena?
E si parla di riforma della giustizia?

E questa riforma la dovrebbero fare un parlamento ed un senato ripieni di indagati/processati/condannati?

Proprio oggi poi, abbiamo ancora toccato con mano - se ce ne fosse stato bisogno - come il PDL tiene sotto ricatto il Governo perché TUTTI VOGLIONO SALVARE IL CULO.

Letta fa un volta di più la figura del burattino...



Giuseppe Flavio, vicenza Commentatore certificato 08.10.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Di come sta in galera chi ha commesso reati me ne frega davvero poco. Potevano non commetterli. Sapevano che non sarebbero stai messi in un albergo. O no? Che poi sia vergognoso di come li trattiamo sono d'accordo. Ma arrivare a rilasciarli no. Che se la prendano con i politici, che non sanno . o non vogliono - costruire carceri vivibili. Il discorso alle camere di Napolitano avrebbe dovuto essere di questo tono: voi politici ..... ....... ...... guardate come avete ridotto il sistema carcerario.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato 08.10.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

basta mi sono rotto di questa italia e di questi italiani,basta mi sono rotto di leggere il blog dopo una giornata di lavoro per sentirmi dire che il movimento non sta facendo niente per cambiare le cose basta beppe ora hai rotto il cazzo ci hai tenuto buoni per troppo tempo l'agonia continua e ora di dire basta RIVOLUZIONE SUBITO

agostino alabiso 08.10.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente scioccata!Il presidente napolitano(volutamente minuscolo) ha proprio toccato il fondo.Noi 5stelle che non vogliamo il bene degli altri Noi!!! Adesso basta,non si può continuare a prendere pugni e schiaffi,non si può permettere che passino messaggi errati e sopratutto che questi vengano dalla bocca di quello che dovrebbe essere il presidente di tutti Vergognoso,inconcepibile
Io nutro un rispetto e una stima particolare per le persone anziane,,in passato ho sempre rispettato la figura Istituzionale del presidente della Repubblica ma di napolitano non rispetto ne l'età ne il ruolo perchè più si fà conoscere ,più lo disprezzo
In riguardo alle carceri è verissimo che la situazione è pessima però è altrettanto vero che in carcere si va perchè si commette del male,nessuno ti obbliga ..a trovare il modo di andarci Ci sono migliaia di strutture abbandonate che potrebbero essere recuperate, e sbrogliare la situazione ma a questo i magna magna non ci hanno mai pensato.Scusate ma nn trovo giusto l'indulto come risoluzione del problema Ci sono persone che sarebbero ancora vive se non fosse stato per l'indulto
Tutti parlano di certezza della pena ,tanti bla bla sul femminicidio ,sugli incidenti provocati da ubriachi e poi rilasciano assassini che tornano a colpire Dovè il rispetto per quelle famiglie che hanno perso in modo tragico un familiare?Presidente napolitano pare che anche lei se ne freghi del dolore del suo popolo
e ben più di noi!!!

Paola L., Verona Commentatore certificato 08.10.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so chi ha scritto l'articolo di cui condivido il contenuto ma non il merito ( si dice così?). Per controllare le coste Italiane servirebbe un servizio VTS ( Vessel Traffic System) che avrebbe costi elevati sia per le strutture che per il personale ad esso preposto. E' un sistema in uso in tutto il mondo bagnato dal mare ad eccezione dell'Italia ( tranne lo Stretto di Messina ). Poiché parliamo di costi penso che sia un discorso da lasciar perdere per noi Italiani visto e considerato la classe politica che abbiamo che unisce disonestà ad incompetenza. Ho passato quarant'anni sul mare ed il problema un po' lo conosco . Abbiamo personale della Guardia Costiera altamente qualificato e volenteroso ( solo nei gradi meno elevati ) ma privo di risorse. Provate , se ne siete capaci , ad avvicinarvi alle coste degli Stati Uniti . PS: Mi farebbe piacere che alcuni articoli e considerazioni fossero scritti/commentati da persone ferrate nella materia , grazie.

ARMANDO TERRAMOCCIA (the kommodore), Sanremo Commentatore certificato 08.10.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

E'chiaro che Berlusconi ha un dossier su Napolitano e adesso minaccia di renderlo pubblico
Napolitano è sotto ricatto di Berlusconi

BERLUSCONI STA RICATTANDO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

cicurino p., roma Commentatore certificato 08.10.13 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando non c'era crisi si chiamavano vendite, oggi con i tanti tipi di crisi...si torna al BARATTO!!

anib roma Commentatore certificato 08.10.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Psico e Brillo spariti...grazie raga...aria pulita nel blog....rimane cicco i leghista cretino!
SMACH...SMACH a tutti i clik! Ex mastrolindo ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato 08.10.13 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Ipocrita è colui che volontariamente simula allo scopo di ingannare o per farsi benvolere ... spesso a fine di lucro. In Italia nessuno è dedito alla ipocrisia soprattutto quando capitano disgrazie ... come a Lampedusa. Non è piu' semplice e meno pericoloso fare viaggiare i migranti con le nostre navi , magari facendo pagare la meta' di quello che questi poveracci sono costretti a pagare. Mica esiste un sistema Lampedusa : a pensar male spesso ci si azzecca .

francesco indolfi Commentatore certificato 08.10.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno l'avrà già letta, ma oggi mi sembra giusto ripubblicarla.

FILASTROCCA DEL CLANDESTINO

Che buffo il mio viaggio per la libertà
cavalcare la morte per venire in città
per venir nel paese dove tutti hanno tutto
e scoprire che molti hanno l'anima in lutto
perchè grande è l'inganno di “volere è potere”
se non sai che per altri c'è solo soffrire
se non sai che il tuo avere è il loro morire
Ho passato il mio tempo nel regno del sole
e quando lì piove non ci sono parole
c'è solo la vita che scende da dio
e accarezza i bambini, accarezza anche il mio
che son mesi che piange di una sete antica
attendendo che l'acqua ridiventi sua amica
Ma un giorno l'ho preso, l'ho portato via
che mi han detto di un luogo di sola armonia
dove l'uomo comanda e l'acqua obbedisce
se la vuole la chiama, altrimenti sparisce
Traversare l'inferno, bevendo solo piscio
che son tante le miglia, tra mare e Mogadiscio
nel container siamo in molti e l'odore di speranza
ben presto lascia il posto a un'amara resistenza
solo in otto siamo vivi, degli ottanta di partenza
ma il mio bimbo è qui con me, ne ho già più che a sufficienza
Ecco il mondo rovesciato, l'acqua sotto e non più sopra
l'onda enorme oscura il cielo e speriam che non ci copra
è finita la tempesta, è finita la benzina
e la prima a rinunciare, è una bimba piccolina
“Perchè l'acqua qui è cattiva? Padre, quando noi s'arriva?”
La risposta giunge tardi, e la morte arriva prima
e il mio bimbo non l'ha vista, l'acqua trasformarsi in brina
l'ho lasciato lì nell'acqua, ch'era sempre stata vita
che lenisca un po' il dolore, mentre gioco la partita.
Solo adesso me ne accorgo, che viaggiare è stato vano
e la morte di mio figlio, un pedaggio alquanto strano
perchè dove l'acqua abbonda
c'è una tavola rotonda
di ministri e benpensanti
che distribuiranno pianti:
“L'acqua non è più di tutti
la neghiamo ai belli e ai brutti
che il diritto ormai di bere
ce l'ha solo chi ha potere”.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.10.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno togliendo i veli...ed E' Tutto Peggio di quello che si poteva immaginare...

http://www.youtube.com/watch?v=rHN_IeseHKs


Un abbraccio fraterno ai 9 milioni e sempre più Persone Perbene che vogliono il Nuovo Rinascimento del Nostro Paese.

anib roma Commentatore certificato 08.10.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Se tiro un calcio a Brunetta..posso usufruire dell'indulto ?

NANDO C 08.10.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho sempre detto.
Il Presidente della Repubblica deve essere under 65 e avere una carica della durata di 5 anni non rinnovabile.
Altro che Napolitano.

Paolo Roberto Dagnino, Genova Commentatore certificato 08.10.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento

beppe il v day e le piazze.punto.

Luca M., Rho Commentatore certificato 08.10.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA BASE/MOVIMENTO!!!

O.T.:

CI SAREBBE QUALCHE S-PREGIUDICATO CHE INVOCA INDULTO E AMNISTIA.
IL PEGGIOR MODO PER RISOLVERE IN TOTO IL PROBLEMA DELLA GIUSTIZIA.

CHE SI VERGOGNI.

Ernesto - La Habana 08.10.13 20:23| 
 |
Rispondi al commento

..i nostri vecchi politici...(.Nabulitano compreso)
non ne azzeccano una.
Ma possibile che le indovinino tutte... alla rovescia ?
Ma cacchio sono nati...per i piedi ???
Se fosse per me li metterei tutti a dieta...a latte e sgombro,,, ...vorrei proprio ...vedere..

Eposmail ,. Commentatore certificato 08.10.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, la peggiore sciagura che potesse capitarci.
E dato che i guai non arrivano mai da soli ecco che alla prima sciagura ne è sopraggiunta subito un'altra: Napolitano 1 e Napolitano 2.
Sursum corda!!!! non disperiamo perchè
dopo il buio arriva sempre la luce e presto giungerà anche il giorno in cui gli Italiani esausti presenteranno il conto a questi cialtroni e sarà molto salato.
Pazientiamo ancora un po'

domenico 08.10.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Il discorso di Napolitano mi ha molto umiliato.
I carcerati farebbero bene a ribellarsi.
Questi politici li hanno "istigati" a delinquere, poi li hanno ammassati nei tuguri perchè si sono pappati i soldi per la costruzione di nuovi edifici, infine li butteranno fuori senza un minimo aiuto per la sopravvivenza.
Penso che Matteo Messina Denaro sarebbe stato più umano e più acuto.
Sarebbe un Presidente migliore di quello in carica.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 08.10.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori