Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Una giornata in viale Mazzini #OccupyRAI

  • 64


occupyrai.jpg
Ieri con Roberto Fico, il presidente della commissione di vigilanza RAI, e i parlamentari del M5S siamo andati alla sede della RAI in viale Mazzini. Vogliamo lobby e politici fuori dalla RAI. Ho parlato con i dipendenti e i precari, l'azienda deve ripartire da loro. Ho parlato anche con il direttore generale Gubitosi, deve intervenire sul presidente del Consiglio Letta che domenica sera su Rai3 da Fazio, davanti a 5 milioni di spettatori, ha detto una cosa falsa. Non siamo noi ad aver votato il Porcellum, ma lui. Gli italiani devono sapere.

1 Ott 2013, 09:55 | Scrivi | Commenti (64) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 64


Tags: Fico, Gubitosi, occupyRAI, viale Mazzini

Commenti

 

La RAI va venduta.
I cittadini avrebbero un gran numero di vantaggi dalla vendita:
1) niente piu` canone che ovviamente non si paga a privati;
2) introito di una decina di miliardi completamente utilizzato per abbassare il debito pubblico;
3) non si pagano piu` gli interessi relativi ai 10 miliardi di debito ripagato, questi sono circa 500 milioni l'anno risparmiati tutti gli anni;
4) mai piu` dovremo ripianare i debiti RAI come successo in passato, anche lo scorso anno;
5) divenendo privata l'azienda avrebbe un po' piu' bisogno di gente capace e meno di raccomandati incapaci;
6) meno sudditanza verso i partiti politici;
7) piu tasse pagate dalla RAI allo Stato;
8) incassi per lo Stato dovuti alla concessione delle frequenze.

Fa Rossi Commentatore certificato 02.10.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

......e intanto aumenta
l'IVA
disoccupati e inoccupati
Ecc ecc
Tra falchi colombe
Tra menzogne e poteri
Tra sprechi ed incompetenze
Tra commissariamenti e sudditanza
Criminalità e inquinamento
Tra minacce costituzionali e disinformazione
Il paese
la nostra Italia
le nostre città
il nostro futuro e dei figli
va tutto puttane.

Ivano M. 01.10.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento

ricordiamo il nostro motto 1 vale 1, M5S for ever, in nostri cittadini dentro i loro palazzi non diventeranno mai come loro

david lio', sassuolo Commentatore certificato 01.10.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

E che vi devo dire ... Grazie a tutti m5 s non ho mai dubitato di voi

Enrico 01.10.13 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Cioè, non mi è chiaro. Detestate Corradino Mineo (un ottimo giornalista, invero) perché guadagna troppo, perché si è messo con il PD? O perché vi ha criticato politicamente?

Mi sembra che certo questo articolo sia apparso dopo che vi ha criticato. Una ripicca? Atteggiamento infantile? Il solito livore che contraddistigue la destra?

E una mia privata curiosità: quale sarebbe la soglia minima di stipendio che il sig. Grillo ritiene equa? Lui ci lavorava in RAI, può dirlo.

mario, fixing pipes online 01.10.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
CHISSA' CHE GIUBITOSI ABBIA CAPITO
ALVISE

alvise fossa 01.10.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

caro Grillo, fino a poco tempo fa hai sostenuto che la televisione era morta e che la rete è il futuro. Senza dubbio la rete è il futuro, ma ora la televisione conta eccome nell'influenzare la società.
Partiamo dalla realtà dei fatti ora la RAI è lottizzata: RA1 è nell'orbita PDL, RA2 in orbita PDL, RAI3 in orbita PD. Nel consiglio di amministrazione PD, PDL, Lega e forse Scelta Civica sono rappresentati.
Per quale motivo non deve essere rappresentato il M5S primo partito per voti in Italia (lasciamo stare i residenti all'estero)?
In queste condizioni dovremmo pretendere RAI2 che ora è nell'orbita PDL (ora Berlusconi oltre alle sue reti ha anche due reti RAI). Non è una rivoluzione, ma nello stato di fatto mi pare giusto che quasi nove milioni di elettori abbiano una voce in RAI che mantengono con il canone.
L'AGICOM e la Commissione di Vigilanza devono intervenire e la situazione deve essere portata ad un livello meno antidemocratico, anche se la sperequazione rimane per effetto del monopolista privato,
Quando governerà il M5S sarà da rivedere tutto, eliminando intrusioni partitiche e monopoli, ma ora è il momento di prendere ciò che ci spetta anche con le regole di fatto utilizzate oggi.

maria t., olbia Commentatore certificato 01.10.13 16:49| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO ! ... è quello che vogliono ... LA MAGGIOR PARTE DEGLI ... l'italidioti ! ... ( Che idioti lo sono! ... CREDENDO ! ... di essere ... DEI FURBI ! ... ) e ... GIUSTAMENTE ! ... questo ! ... MERITANO ! ... solamente ... QUESTI ! ... amen

Romy Beat, Pietrasanta Commentatore certificato 01.10.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Non esiste la televisione nazionale...quindi va fatto come in America la tutte private a pagamento!!!

Giovanna Pellegrini 01.10.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Mai che un giornalista di rete pubblica si sia fatto avanti x sostenere L'IDEA del m5s, solo domande stupide e sostituire il vero con falso della notizia data.Posso capire un giornalista mediaset o altro, ma non uno pagato con soldi pubblici.Forse la verità è che parlare bene del m5s si viene eliminati o archiviati nei sotterani del pdl o pd-L luogo che fà molta paura a tutti i nostri giornalisti pubblici

Pescatore 01.10.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

La RAI non va occupata, ma liberata...

Massimo A., Cagliari Commentatore certificato 01.10.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento


Beppe, perdonami, ma vai dall'esorcista!

Se continui così, dovrò votare PD

Rosanna Gava Commentatore certificato 01.10.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Kusta oh populos est s'ora de istirpare sos abusos,a terra sos malos usos,a terra su dispotismu,gherra a s'egoismu et gherra a sos oppressores,kustos tirannos minores est pretzisu umiliare....Queta oh popolo e' l'ora di estirpare gli abusi,a terra le cattive maniere,a terra il despotismo,guerra all'egoismo e guerra agli oppressori,questi piccoli tiranni vanno umiliati.....queste parole scritte 230 anni fa' sono tornate ad essere di attualità.....forza Beppe....tiriamo fuori le palle come allora e scacciamo via questi piccoli tiranni....senza se e senza ma..........Fr@

Gianfranco Pilleri 01.10.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè ma Gubitosi cosa ha risposto? Farà il suo dovere?

Davide Seravalle 01.10.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che occupare la RAI possa servire davvero a qualcosa. Finireste per passare per i soliti criminali, sovversivi, teppisti, rivoltosi.

Date indicazione a tutti i vostri votanti di boicottare la RAI, proponete che nessuno di loro paghi il canone e sospenda il servizio. Se ci riuscite potrete ottenere quello che vorrete.


Perchè in tutti i TG le interviste sono solo per il pd e il pdl??? e il MS5 che rappresenta il 30% degli italiani non ha nessuna voce. OCCUPIAMO VERAMENTE LA RAI.

giovanni l., caltanissetta Commentatore certificato 01.10.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE

gianni f. Commentatore certificato 01.10.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Letta sta cercando si salvare il salvabile e ci prova in tutti i modi, anche affermando il falso, Hanno messo l'Italia in ginocchio, oggi l'aumento dell'iva al 22% è il colpo di grazia ... siamo diventati lo zimbello del mondo, VERGOGNA, più in basso di così non si può cadere. Tutti questi ricatti da parte di Berlusconi, sulla caduta del governo non sono forse altri reati che si sommano a quelli di prima? Perchè il pdl è ancora al governo?

La Spina Laura 01.10.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Esatto, rettifica di Letta visto che paghiamo il canone!

Francesco Castiglione 01.10.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Vista la risposta dei pennivendoli e del loro sindacato di comodo, si evince che i giornalisti non hanno capito un cazzo e si confermano SERVI SCIOCCHI del potere politico.

Giovi F. Commentatore certificato 01.10.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è quel disastro che abbiamo tutti sotto i nostri occhi non tanto dei nostro èpolitici e malfattori ma per l'inerzia della gente giusta che tutti se ne accorgono e tutti noi stiamo li a guardare senza far niente
albert eistein

mimmo alfano 01.10.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

tu sai che se andiamo a votare con questa legge non cambierà nulla, quindi alleati con qualcuno solo per cambiare la legge elettorale poi tutti al voto! e forse ce la faremo a mandarli a casa quella masnada di farabutti! per il bene di noi italiani caro M5S fate un piccolo sacrificio.

maurizio ghetti 01.10.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti incazzi è hai ragione, ma se usi solo il web ti incazzi per niente. I due terzi della popolazione che non va su internet tutto questo non lo saprà mai.
Vai in televisione partecipa ai vari Porta a Porta ecc ecc informiamo tutto il popolo e vinceremo, così rivinceranno loro.
filippo

filippo magri 01.10.13 12:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

viva la rai ........

guido e., tradate Commentatore certificato 01.10.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

bisogna reagire in tutti i modi a queste falsità e sopratutto trovare per far conoscere al grande pubblico questa falsità.E' importante in quanto alle persone fanno credere che i cinque stelle sono favorevoli al percellum,lo stesso berlusconi ha detto che grillo è d'accordo con lui.Niente di più falso.

venero p., Montecosaro Commentatore certificato 01.10.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto che qualcuno vuole mandare la finanza alla Rai, non dimentichiamoci che la gdf fa' parte dell'apparato statale, dobbiamo smantellare tutto a casa tutti quanti, quando il nostro governo manderà casa gli statali e anche se stesso ? E poi quando il popolo sovrano avrà il coraggio di riprendersi la sua sovranità ?

Alex Burini 01.10.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, il punto non è quello che hai detto tu ma quello che ti ha detto lui

Clark R., Palermo Commentatore certificato 01.10.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Deve andare in carcere per falso ideologico. Democristiano falso. Come la Boldrini hanno usato le sofferenze della gente come trampolino di lancio per defraudare la gente onesta. Mafiosi sporchi dovete bruciare all'inferno. Ricattatori sulla pelle della gente onesta. VergognateVi. Falsi ipocriti truffatori con il sorriso del delinquente. Siete spietati come maligni. Andatevene per sempre. Avete rovinato uno Stato che se fosse per il popolo lavoratore sarebbe la prima potenza del mondo. FALLITI.

alessandro cabrelle 01.10.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao a tutti, mi date una dritta su come disdire il canone da questi parassiti?
Grazie.

Giuseppe B., Regalbuto Commentatore certificato 01.10.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signori qui davvero bisognerebbe chiamare la gdf e i carabinieri e arrestare tutto il cda della rai. Qui parliamo di decenni di rapina nei confronti di tutti i cittadini!!.
Le chiacchiere stanno a zero!!, vanno subito denunciati e far aprire una indagine.
Sono senza parole...,,

Leonardo 01.10.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Ormai questa becera classe politica non ha più ritegno. Hanno avuto il coraggio di chiedere le dimissioni di Fico (Martino PD-L, Bonaiuti e Gelmini PDL), ma non quelle di Alfano salvandogli il culo sul caso Shalabayeva. Non ho più termini per come definirli, ma sicuramente inconcludenza e incapacità sono il loro forte. Speriamo solo di liberarcene presto. Sempre e solo M5S

Franco R, Aulla (MS) Commentatore certificato 01.10.13 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Cito da un articolo a firma di ALBERTO CREPALDI, dal sito del FATTO QUOTIDIANO:

"Ieri pomeriggio, nel comizio improvvisato ai piedi del cavallo morente della sede RAI di viale Mazzini, BEPPE GRILLO ha fatto un passaggio che mi ha incuriosito. Ha detto che la televisione pubblica è “un’azienda con 600 DIRIGENTI”.

Ho pensato si trattasse di uno scherzo. Cosicché sono voluto andare a verificare quel numero, scorrendo l’ultimo bilancio Rai, chiuso, come noto, con poco meno di 250 milioni di buco.

E la realtà in cui mi sono imbattuto è BEN PIÙ GRAVE di quella sintetizzata dalla battuta del leader del Movimento 5 Stelle [che ha il grande merito di averela messa in evidenza: bravo Beppe!, ndr]. Limitando il controllo sul conti della capogruppo, emerge come i relativi DIRIGENTI sono per l’esattezza 579. Ma di questi addirittura 324 SONO GIORNALISTI. Un numero, questo, che sarebbe necessario per dirigere ALMENO 160 TESTATE GIORNALISTICHE.

L’elemento decisamente sorprendente attiene però al RAPPORTO TRA DIRIGENTI E DIPENDENTI nel confronto con il settore privato. Ebbene, l’indicatore universalmente riconosciuto per misurare il GRADO DI DIFFUSIONE DEL LAVORO MANAGERIALE è nella capogruppo il 5,5 per cento, contro un valore medio riscontrato nelle imprese private italiane pari allo 0,9%.

In RAI dunque la percentuale è SUPERIORE DEL 500 PER CENTO a quella delle aziende private. [...]"

(GULP!)

l'articolo completo è a questo link:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/01/rai-da-guinnes-ha-tasso-di-managerialita-piu-alto-al-mondo/729095/

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 01.10.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Grazie beppe, grazie m5s, mi sembra un sogno che stia accadendo. Lo dici da moltissimi anni, sempre chiuso nei palasport di tutta italia. Adesso finalmente puoi gridarlo a rete unificata e noi tutti con te:
A CASAAAAAA!!!!!
W M5S

Leonardo 01.10.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, non mandare all'aria tutto quello che di buono hai fatto, ma credimi le rivoluzioni vanno fatte possibilmente con il cervello....sei proprio certo di poter condurre la tua battaglia senza alcuna alleanza????pensa quanti vorrebbero quello che Busi ieri sera su LA/7 ti ha suggerito...capisco che è dura da digerire ma in democrazia le vie vanno tentate tutte....preferisci forse i metodi del CAIMANO????Ti prego mi auguro che il tuo buon senso ti faccia ragionare e se devi mandar giù qualche pillola amara fallo per il bene di questa disastrata Italia giancarlo

giancarlo grianti 01.10.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

vincenzoc. MA CHE CASPITA DICI CE NE FOSSE STATO ALMENO UNO COME ROBERTO FICO NEGLI ALTRI PARTITI CI SAREBBE STATO ALMENO UNO ONESTO!!!! NON COMMENTARE CAXXATE QUESTA É UNA COSA DA APPREZZARE E TU CI VEDI IL MARCIO ANCHE QUI? FORZA 5 STELLE CE NE SONO PAZZI ANCORA DA CONVERTIRE!!!! SONO FIERO DI AVERVI VOTATO 5 STELLE X SEMPRE!!!

Mauro 01.10.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo a non pagare il canone RAI.

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 01.10.13 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, finche' non seremo al governo la RAI non la cambieremo. Ottima la tua iniziativa sul piano informativo e propagandistico, ma la RAI e' un centro di potere troppo grande perche' gli attuali detentori del potere se ne privino.

Adolfo treggiari 01.10.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE TI PREGO, SMENTISCITI!
NON VOGLIO PIU' SENTIR DIRE, NEANCHE PER SCHERZO, CHE VUOI RITIRARTI SE CI SARA' ANCORA CHI VOTERA' PD PDL!
VUOI DARGLIELA VINTA? P E R C H E'?????

antonella b., Cremona Commentatore certificato 01.10.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In molti ti abbiamo esortato ad andare in tv e tu hai seguito alla lettera il consiglio andando alla rai-tv. Bisogna essere visibili e raccogliere tutti i disinformati e i disperati!

luciana m. Commentatore certificato 01.10.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=581209445274389&set=a.472713582790643.110108.100001560174873&type=1&relevant_count=1&ref=nf

giacinto tufaro 01.10.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Vai Grillo! Non arrenderti! Ma io, come posso aiutarti? Ti prego! Voglio combattere con te questo sistema marcio!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 01.10.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

UNA COSA IMPORTANTE NON PAGHIAMO PIU' IL CANONE RAI...ORGANIZZIAMOCI E NON PAGHIAMO PIU' IL CANONE RAI .. E NON GUARDATE QUEI PROGRAMMI OSCENI CON GIORNALISTI MILIONARI CHE TUTTI I GIORNI PROPINANO CAZZATE,,,

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 01.10.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Se volete vedere tv MONNEZZA allora guardate i programmi rai e mediaset e vi riempiranno il cervello di merda... oltre che li dobbiamo mantenere da ricchi con le nostre tasse, che aumentano ogni giorno... e loro nel frattempo giocano con nostri culi,,, SPEGNETE TUTTO E MANDIAMOLI TUTTI A CASA...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 01.10.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento

L'iva è aumentata del 4,76%!!! Pazzesco!!!!!!


http://www.umarcocali.com/2013/10/liva-dal-21-al-22-aumenta-non-del1-ma.html

Giovanni A. Commentatore certificato 01.10.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il ritiro delle truppe di B. Avevo postato che il M5S doveva fare una proposta con nomi competenti e scelte importanti prima di andare a votare insieme al PD. Ora dopo la solita mossa del PD e dei sul presidente del consiglio mi devo ricredere, non possiamo prendere neanche un caffè con questi. Li ho votati per 20 anni anche alle ultime, ma ora si sono tolti la maschera ....sono peggio dei berluscones. Falsi e presuntuosi, non accettano che la politica e semplice ed è sottoposta al popolo e al paese e non viceversa. Credo che ormai sia tempo di reagire piazze , manifestazioni ecc qualsiasi cosa per riprendere il paese dalla nefasta incompetenza ( o troppa verso le logiche di partito ) di questi avvoltoi che opportunisticamente scambiano favori in poltrone doppie poltrone incroci genetici che danno luce a dei veri mostri.

Ivano M. 01.10.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

L'illustre e stimato onorevole fico come rappresentante della commissione Rai era li a fare cosa ? da che parte stava ? Che ruolo svolgeva ? Poteva almeno portare l'ombrello...oppure bagnarsi come poveri pulcini giova all'immagine dei due guerriglieri che non si fermano davanti alle difficoltà? La Rai e' un carrozzone corazzato serve ben altro. Consiglio di non guardare la TV e non passare ore a commentare le inezie che vi accadono

vincenzoc. 01.10.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori