Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Forza Italia e pdmenoelle insieme per l'IRAP

  • 97


irap_respinto.jpg

"Tutti i partiti hanno bocciato la proposta del MoVimento 5 Stelle per abolire l'Irap per le micro imprese. Il "no" è arrivato anche dagli esponenti di Forza Italia che a parole tuonano contro le tasse, nei fatti sanno solo difendere il loro capo che ha frodato il fisco. La proposta di abolizione dell'Irap per tutte le imprese con meno di 10 occupati ed un fatturato o un totale di bilancio-annuo non superiore a 2 milioni di euro, era contenuta in uno dei 281 emendamenti alla legge di stabilità presentati dal M5S. Prendeva spunto dalla proposta di legge depositata alla Camera a prima del nostro portavoce Mattia Fantinati. La bocciatura da parte di pd (menoelle, ndr), Forza Italia, Nuovo Centro Destra, è ancora più grave se si pensa che la misura aveva la necessaria copertura finanziaria. Copertura certificata dall'ammissibilità del presidente della Commissione Bilancio del Senato e dai tecnici e funzionari del settore Bilancio del Parlamento. Questi i fatti. Ai piccoli imprenditori, artigiani, commercianti, liberi professionisti che non ce la fanno più le conclusioni." Barbara Lezzi
Segui la pagina Facebook del M5S Senato

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day

26 Nov 2013, 12:27 | Scrivi | Commenti (97) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 97


Tags: Barbara Lezzi, Forza Italia, IRAP, M5S, M5S Senato, microimprese, pdmenoelle, PMI

Commenti

 

3 anni fa la sig.ra Marcegaglia (Confindustria) quasi "invocava" il Governo di togliere l'IRAP, in tempi recenti anche dott. Squinzi chiedeva la stessa cosa, ma NESSUNO li ha ascoltati.

TUTTI A CASA, SONO TUTTI SORDI PATENTATI I POLITICI!!!!!

TUTTI FUORI DAI "MARONI" DOPO AVER RESTITUITO IL MALTOLTO !

VIVA BEPPE ED IL MOVIMENTO, VIVA IL VDAY !!

Silvia P. Commentatore certificato 28.11.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Siamo stanchi di questa politica ! spero che anche gli elettori arcaici aprano gli occhi alle prossime elezioni!! Forza M5S !!!

IGOR SARTORE, Noventa Padovana (PD) Commentatore certificato 27.11.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Una altra cosa da ricordare. E da strillare ai quattro venti.

Un grazie sincero ai nostri parlamentari, sempre!

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 27.11.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

nessuno ne parla a partire da Il Fatto Quotidiano! DISABBONATEVI DA IL FATTO!!!!!!!!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

E' vero bisogna dirle in tv. , queste cose!
Segnalando anche che qualunque cosa faccia il m5s, viene ,sistematicamente ,bocciato...per poi
dire che il m5s non collabora...fà ostruzionismo!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 27.11.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo in TV a dire tutte le porcherie che vengono commesse e nascoste in parlamento, nelle regioni ecc. Andiamo con persone che sappiano parlare , spiegare con calma, interloquire e farsi comprendere, non con persone che perdano la calma o si facciano mettere in ridicolo. Raccontiamo quello che abbiamo proposto in parlamento e altrove e che viene regolarmente bocciato , minimizzato ecc.Gli italiani vedono Ballarò, Servizio Pubblico, Porta a Porta ecc , ma molti non sanno che esiste il Web o un Blog . Per costoro Grillo è uno che grida nelle piazze e li spaventa (anche perché così viene presentato dalle tv) , temono che sia una specie di Duce esaltato e non entrano nel merito dei contenuti.
Per loro M5S è un gruppo diincompetenti che dicono no sempre ma in pratica non hanno fatto nulla di utile ecc. Noi sappiamo che non è così ma un bacino immenso di elettori non lo capirà mai se non li informiamo sul mezzo che ascoltano e che li condiziona : la Televiosione. E ora di farlo assolutamente!!!

Max Piace 27.11.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Mandate la Lezzi in televisione!!!!!

Simone90 P. Commentatore certificato 27.11.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

copio parte di un commento per far passare il messaggio:
BEPPE: Bisogna dirle in TV queste cose
Bisogna dirle in TV queste cose
Bisogna dirle in TV queste cose
Bisogna dirle in TV queste cose
altrimenti gli italiani non sapranno mai di che merda é fatta la casta dei nostri politici. E pensare che sono nostri dipendenti e non c'è modo di licenziarli. A casa devono andare...A CASA.

Valerio Lallini, Turgi (Svizzera) Commentatore certificato 27.11.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Pazzesco che ci sia ancora chi vota per questi vigliacchi che hanno devastato una nazione e spento il futuro dei giovani...
Continuate così ragazzi,M5S forever....

Carlo Masseni 27.11.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Impeachment per Napolitano. La Costituzione è ormai carta straccia. Restituire dignità al Parlamento e ai cittadini. Per infinitamente meno di quanto ha combinato questo presidente, Occhetto chiese l'impeachment di Cossiga. Oggi il Pd subisce i moniti e le bacchettate di un presidente che va contro il suo popolo come un docile agnellino. E' una vergogna!

Alberto R., Cagliari Commentatore certificato 27.11.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

pare che checco zalone per il suo ultimo film si sia ispirato all'italiota medio votante five stars dopo che la pacchia è finita.....sarà vero? ....... correte al cinema!

bruno bassi ex iscritto dissidente 27.11.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Andate a vedere la puntata de "le iene" andata in onda su italia1 ieri sera... non c'è speranza, se non li mandiamo tutti a casa. Questi sono li nell'ambiente da 15 anni, Letta prese soldi da un prestanome che detiene l'1% della società che gestisce il gioco in Italia, il cui 99% è in mano a una fiduciaria (= società i cui proprietari sono nascosti, non si può sapere chi c'è dietro).

Daniel 27.11.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

al nano delinquente 180.000 euro di buona uscita e file interminabili per un piatto di pasta e un pezzo di pane.
siamo un popolo di pecoroni!
BRAVI M5S SIETE L'UNICA SPERANZA CHE ANCORA ABBIAMO

piero l., tortona Commentatore certificato 27.11.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Per evitare altri Catalano,Gambaro ecc....
A me piacerebbe che : si formassero dei gruppi che condividono la stima e la fiducia per una stessa persona, palesemente (ovvero sostenendola dichiarando nome e cognome)
Se io avessi stima per ...Ciccio Bello perchè conosco il suo pensiero, perchè vedo il suo comportamento , perchè è una persona saggia e di buon senso, perchè so quanto tempo ha dedicato alle attività del movimento, perchè leggo i suoi interventi e li condivido e soprattutto perchè sono CERTA che ha il virus a 5 stelle..beh! allora mi piacerebbe proporre il suo nome.
Forse sarebbe ancora meglio se riuscissi a trovare 2 nomi. E non parlo di 2 nomi necessariamente della mia città, anzi metterei l'obbligo che se un nome fa parte della mia città l'altro debba essere di un'altra provincia (..nel senso geografico). In questo modo non ci sarebbero cordate solo familiari o solo campanilistiche. Poi se quella persona venisse eletta ...tutti quelli che l'hanno sponsorizzata diventano i suoi controllori e i suoi collaboratori per quello che sanno e per quello che possono e A GRATIS!!!!!! Questo mi pare un modo per essere responsabili di chi proponiamo fino in fondo.
Quindi essere lo SPONSOR di questa/e persona significa sostenerla e rendersene responsabili. In quanti saremmo d'accordo con quel nome? Qui sì, si sarebbe già formato lo STAFF di supporto.
Vedo un unico problema...e cioè se quelle/a persona non volesse assolutamente candidarsi. Particolare non di poco conto. Ma motivo di più per spronarla e convincerla che avrà alle spalle molte persone che la aiuteranno e la sosterranno e..la controlleranno.
Si formerebbero così vari "NOMINATI" dal popolo pentastellato.
Io voglio che sia tu a portare la MIA voce! E telo chiedo!
Voglio decidere chi candidare e voglio evitare lo schifo di alcune candidature passate.
E scegliendo mi impegno..a sostenerti ma anche a sputarti se tradirai il mio voto.
Lo so... che nessuno è d'accordo. Ma questa sì sarebbe democrazia diretta.

Marialaura D., milano Commentatore certificato 27.11.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Ed ecco l'ennesima scure taglia-economia.

http://www.eutekne.info/Sezioni/Articolo.aspx?ID=441824

Mi chiedo: le aziende chiudono, la gente si ritrova con un immobile-casa che lo abita e un immobile casa o negozio da cui non prende più rendite varie, e questi li tassano!!!

La massima espressione della genialità.

Ma d'altra parte, ieri sera, girando i canali, mi imbatto ne La7 con una intervista ad un imprenditore che come soluzione propone di rivedere il sistema pensionistico. Che va rivisto, ma forse in una scala da uno a 20, ha una priorità attorno a 15 (escluso le rendite da nababbi).

Gian A Commentatore certificato 27.11.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Bene, bravi, ci avete provato. Ma CHI LO VIENE A SAPERE? Continuiamo a raccontarcele fra di noi queste cose, e lo vedete quanti voti in più prendiamo. Ridicolo continuare così.

marta,firenze 27.11.13 06:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' quasi inutile scrivere solo sul blog certe notizie. Vanno descritte e, se necessario, urlate in televisione.

heike delacroix 27.11.13 06:28| 
 |
Rispondi al commento

...piccole imprese? Il loro fine è "farle sparire..."Che chiudano è lo scopo dei grandi per poter assorbire i loro spazi... Vediamo le leggi nelle loro finalità ... Così è se vi pare...

almagemme 27.11.13 05:08| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo una giurisprudenza cosi strana!

per esempio:

caso A)Padre la abbandonò, gli fa causa e vince
Giudice,ragazza aretina avrà 1000 euro fino a 18 anni e 500 dopo...... alla fin fine ammesso che questa voglia farsi l'universita sono 18000+2500 per un totale di 22500 euro ... ne deduco illogicamente che "quasi quasi" conviene abbandonare i figli!


caso B)Il Tribunale di Monza ha stabilito che l'assegno mensile di mantenimento che Silvio Berlusconi deve alla ex moglie Veronica Lario venga più che dimezzato, passando da 3 a 1,4 milioni di euro....... che anche dimezzato non è economicamente comparabile col caso A perciò ne deduco illogicamente che non conviene sposarsi.

NON FACCIO COMMENTI.... FATELI VOI!

bruno bassi ex iscritto dissidente 27.11.13 05:08| 
 |
Rispondi al commento

Perché non lo dite in tv?

Gerardo 27.11.13 03:48| 
 |
Rispondi al commento

devono scomparire tutti i piccoli(artigiani,imprenditori,ecc.),i governanti stanno svendendo quel poco che rimane dell'italia,chi compra non vuole concorrenti di nessun tipo.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 27.11.13 00:03| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa aspettiamo ad incazzarci sul serio ..
e non con i ferri ma con la cosa che gli fa più spavento .. NON PAGARE PIU' TASSE E BALZELLI
tanto,come dimostrato più gliene dai e più questi se li prendono , altro che per il bene del paese.

BASTA PAGARE per far prendere le tredicesime ai dipendenti pubblici , cosa preferite ? prenderla voi o pagare per farla prenderla a loro...
ORA BASTA..

Niente fucili.. usiamo bene l'arma di NON PAGARE TUTTI ..

altrimenti zitti...

mario x. Commentatore certificato 26.11.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma anche la Lega ha votato contro l'emendamento 5S sull'irap?

giuseppe palazzi 26.11.13 23:41| 
 |
Rispondi al commento

RENDIAMO PUBBLICHE QUESTE NEFANDEZZE !!!!

maria t., roma Commentatore certificato 26.11.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


ACCONTO TASSA IUC A GENNAIO


A gennaio acconto IUC, cioè IMU + TARES, so' cazzi!
Sarà il caos!
La cifra non è indifferente!
Anche perché i comuni porranno l'aliquota massima!

gennaro esposito 26.11.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento

ACCONTO TASSA IUC A GENNAIO


A gennaio acconto IUC, cioè IMU + TARES, so' cazzi!
Sarà il caos!
La cifra non è indifferente!
Anche perché i comuni porranno l'aliquota massima!

gennaro esposito 26.11.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

L'IRAP è una tassa iniqua e balorda, perché si applica sul reddito AL LORDO DEL COSTO DELLA MANO D'OPERA.
Se un'azienda, non può detrarre il costo della mano d'opera, NON ASSUME.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 26.11.13 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma visto che il pdl non c'è più, non potrebbe il pd finalmente chiedere di poter utilizzare quell'acronimo così tanto ambito ??? Tanto che cambia?

Mario B. Viterbo 26.11.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTE per parlamentari M5S: non molto tempo fa ho assistito ad una trasmissione su canale Mediaset nella quale è emerso un dato rilevante: quante sono le case, case coloniche trasformate in abitazioni di lusso (l'Italia ne è piena) che hanno mantenuto la precedente configurazione di casa colonica e non hanno invece l'attribuzione catastale di "villa" o casa di lusso e pertanto sono esenti da IMU,come prima casa.?????E questo sarebbe un occhio di riguardo verso i "non abbienti"!!!!

terenzio eleuteri 26.11.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

PICCOLA IMPRESA??? Meglio farla all'Estero o meglio in qualsiasi altro paese d'EUROPA che Estero non è più dato che è la Nostra nuova Patria,a dispetto dei mafiopatrioti italici. In pochi giorni apri la tua impresa , paghi tasse in base ai ricavi e oltre alla copertura sanitaria a volte ai pure vantaggi fiscali e incentivi statali come avvio d'impresa! In ITALIA sei trattato come un carcerato dallo STATO.dal sindacato,dalla politica. Tramite la BUROCRAZIA lo Stato ti fa capire da subito che non si fida di tè,delle tue capacità,dei tuoi progetti. TI FA MANCARE L'ARIA, lavori per niente, ti spreme come un limone e ti butta via. ANDIAMOCENE IN MASSA, LASCIAMOLI NELLA MERDA NON MERITANO NULLA.

etabeta 26.11.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

E' veramente un'indecenza ,dicono che bisogna sostenere le piccole imprese, che sono insieme ai lavoratori il pilastro a sostegno del paese ,poi tutti d'accordo votano contro la legge che può sostenerli, come è possibile ci siano ancora persone che danno fiducia a certa gente? E' un'altra cosa assolutamente indecente ,poi hanno il coraggio di lamentarsi ,è veramente avvilente...

BATTISTA GETI 26.11.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Sulla legge di stabilità cosa votano i senatori fuoriusciti dai 5 stelle e i senatori nominati dal re ?

Peppe 26.11.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

E' vero che hanno inserito una specie di reddito minimo garantito sulla legge di stabilità?

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 26.11.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite.......quando finira' questa buffonata?

Maurizo Damino 26.11.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando questi cialtroni .....si riempono la bocca di lavoro , lavoro , lavoro , ripresina ...piccola piccola fine anno, sviluppo ...... viaggiano e spendono spandono in europa ....prendono per il culo i cittadini ....in tv , stampa , radio , interviste , prendono per il culo le imprese.....
Come fanno poi a giustificare la bocciatura della proposta M5S per ABOLIRE L'IRAP.....?
Secondo me alla prossima intervista televisiviva i nostri si devono portare dei cartelloni , mettersi una bensa alla bocca ed esporli solo :
Abolazione IRAP BOCCIATA
Abolizione fin piubblico ai partiti : BOCCIATO
Non condono slot machine : BOCCIATO
Taglio F35 : BOCCIATO
aSSUNZIONE GIOVANI AGEVOLATA : BOCCIATO ....
ECC ECC
Fino a crisi isterica della Gruber o Vespa di turno.....
********
LE PAROLE SONO IMPORTANTI MA LE IMMAGINI DI PIU' .
IL SILENZIO COPRIRA' LE LORO CHIACCHIERE INDEGNE.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.11.13 18:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL VOTO SUBITO!

PENADA Dr. Gustavo 26.11.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

l'IRAP non può essere tolta perché una buona parte del suo gettito va a finanziare la Sanità.

marina s., roma Commentatore certificato 26.11.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Governo servo delle lobby, finanziamento monstre per la Marina

Cercasi disperatamente fondi per ridurre la pressione fiscale. E' questo l'impegno del governo, che apparentemente si arrovella a cercare nuove risorse per evitare che gli italiani paghino più tasse.

E che spesso è costretto ad ammettere le proprie sconfitte; come nel caso della rivalutazione delle pensioni, che avverrà ma non oltre la soglia dei 1.500 euro. L’adeguamento all'inflazione delle pensioni "medie", si fa sapere, non ci sarà. Perchè si è raschiato il fondo del barile, e i soldi non ci sono più.

Quando si tratta però di far fronte alle pressioni provenienti dalla Marina, l'esecutivo Letta riesce a trovare magicamente i finanziamenti (a costo dei cittadini contribuenti).

Scrive Daniele Martini sul Fatto Quotidiano di oggi, che una 'manina' ha infatti infilato nella legge Stabilità (che verrà votata oggi al Senato) una norma che stanzierebbe 6 miliardi destinati alle navi militari.

La 'manina' sarebbe quella del ministro della Difesa Mario Mauro, già grande sostenitore degli F35.

"Al comma 13 dell'articolo 3 della legge di Stabilità ha inserito quasi di soppiatto uno stanziamento monstre - scrive Martini - che si presume faccia felice lo Stato maggiore marittimo e la società statale Fincantieri che le navi militari le fabbrica, ma che è una specie di bocca di pozzo aperta sui conti pubblici per i prossimi vent'anni: in totale quasi 6 miliardi e mezzo di spesa per "assicurare il mantenimento di adeguate capacità della Marina militare". In pratica per rinnovare la flotta".
http://www.wallstreetitalia.com/article/1646261/manovra/governo-servo-delle-lobby-finanziamento-monstre-per-la-marina.aspx

Marco M., Roma Commentatore certificato 26.11.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Preso atto di tutte le supposte che, quotidianamente ci infilano nel c... mi domando, c'è ancora speranza per un paese di gente che ancora concede consenso elettorale a dei delinquenti abituali?
Sono tutti cog...ni, o c'è un tornaconto?
Qualcuno sa rispondere?

Americo 26.11.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PURA VERGOGNA
TUTTI DOVREBBERO ESSERNE INFORMATI, NON SOLO QUELLI DEL BLOG
CERTO CHE QUELLI DEL 27 NON VENGONO MAI TOCCATI

COSTAN 26.11.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Non mollate, siete l'unica speranza per questo paese sull'orlo del baratro. Solo i partiti possono bocciare le vostre proposte, altrimenti come farebbero a continuare la loro opera di distruzione iniziata decenni fa....? Forza m5s

Alessandro Carrara 26.11.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Andromeda loro mangiano comunque e non certo broccoli, poco importa quanto e cosa mangiamo nio, loro non hanno nulla da perdere a noi non resteranno nemmeno i sogni solo incobi notturni dopo quelli diurni. che importa a loro se con poco si puo' aiutare molto, importa l'entrata immediata e sostanziosa per mantenere una credibilita' che in realta' non hanno.

monica c. Commentatore certificato 26.11.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza M5S la loro fine è vicina...

giuseppe raffaele Piemonte Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.11.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Pensiero di un piccolo imprenditore.

Prima vennero a prendere i poveri ed i disoccupati;
distolsi gli occhi perchè erano fastidiosi.
Poi vennero a prendere gli studenti;
non dissi niente perchè io non studiavo.
Quindi vennero a prendere gli operai;
stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli impiegati;
fui contento perchè rubacchiavano.
Ora sono venuti a prendere me,
e non c'è rimasto più nessuno a protestare.

fabio martello Commentatore certificato 26.11.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo scherzando vero? Se c'è anche la copertura finanziaria perchè impedire l'aiuto alle piccole imprese, professionisti ecc. Si paga il 60-70% di tasse allo Stato, più altre spese per mantenere un ufficio o una azienda, alla fine dopo tanto lavoro rimane solo disperazione. Qui non si mangia più, bisogna fare i salti mortali e non si arriva lo stesso da nessuna parte. Fuori i nomi di tutti coloro che hanno votato contro, almeno quando sono in tv a farsi belli, posso sputargli in un occhio! Prendiamo esempio da Genova, facciamo uno sciopero generale a oltranza, di tutte le categorie, bloccando tutta l'Italia. Dobbiamo essere tutti uniti perchè le cose cambino.

Andromeda verde 26.11.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

il compito di questi burattini è distruggerci,sono pagati e corrotti per questo da i loro padroni,
che per chi non l'avesse capito ci hanno dichiarato guerra da anni.
A noi rimane una cosa sola da fare scendere per strada tutti insieme in tutto il mondo e ribaltare la situazione.

franco mele 26.11.13 16:17| 
 |
Rispondi al commento

E' ora che se la finiscano i Comuni di chiedere sempre piu' soldi per i vari servizi! FACCIANO CONOSCERE ai cittadini nei dettagli come i Comuni spendono i loro soldi!

terenzio eleuteri 26.11.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

BASTA.
BASTA.
BASTA.
Sono stanco di lavorare come una bestia ed esser preso per il culo..
Cresce in me la voglia di abbandonare questo paese..
Ormai è tanto che non mi sento + di appartenere ad un popolo che continua a votare questi delinquenti cialtroni che sono al potere da anni scambiandosi favori e mazzette tutto all'insegna del dio denaro.. Parole come dignità e onore non sanno neanche se esistono.. Con che coraggio possono guardare in faccia i propri figli?? CHE VERGOGNA PER L'ESSERE UMANO.
Forse non sarà perfetto ma attualmente vedo solo nel cinquestelle l'unica speranza..

Roberto Maffioli 26.11.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Avrei una domanda:
i partiti che hanno votato contro la proposta in questione hanno fornito una motivazione ufficiale del voto contrario?
grazie.

mic.r. 26.11.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

QUESTE COSE VANNO DETTE ANCHE IN TV. FATE ANDARE BARBARA LEZZI IN TUTTE LE TRASMISSIONI AD APRIRE GLI OCCHI AL POPOLO DORMIENTE!!!!

vincenzo bonomolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.11.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che propone i 5S li bocciano i partiti/casta. Motivo in più per rendersi conto che per la casta non è' tanto cosa si vuol proporre, ma chi lo propone. Molluschi schifosi!!!

Leonardo 26.11.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

QUESTE COSE VANNO DETTE ANCHE IN TV. CHE VADA IN TUTTE LE TRASMISSIONI AD APRIRE GLI OCCHI AL POPOLO DORMIENTE!!!!

vincenzo bonomolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.11.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

ma quando si va coi forconi a prenderli per i cojoniiiiiiiiiiiiiiiiiii

salvatore amato 26.11.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Come ho già avuto modo di commentare ieri nel post che metteva a disposizione la conferenza stampa della nostra Barbara Lezzi e delle sue colleghe al senato, la senatrice, dicevo, è stata come al solito formidabile perchè ha una preparazione sulla materia così profonda che la sa spiegare con parole semplici e di facile comprensione. Così pure le sue colleghe.
Ovviamente, la conferenza stampa è rimasta a beneficio di pochi, noi, e non è stata trasmessa da nessuna tv; con grave nocumento di coloro che non l'hanno potuta seguire perchè si sono persi una spiegazione esaustiva e chiarissima dell'immane disastro che sta commettendo, ancora una volta il governo, che si guarda bene dal fornire spiegazioni sul suo operato per prima cosa perchè forse non è ben chiaro nemmeno a lui cosa sta deliberando e secondariamente perchè semplicemente pensa che non sia necessario metterci al corrente della cosa; meno ne sappiamo e meglio è.
Ritorno a dire che le nostre senatrici stanno facendo un lavoro egregio che penso nessun gruppo politico abbia mai fatto prima, quindi a va loro il mio plauso e la mia ammirazione, ribadisco che la senatrice Barbara Lezzi è UNA PERSONA SPECIALE che dovrebbe andare in video tutti i giorni ad insegnare ai pecoroni che votano PD e PDL e a tutti gli scettici che hanno delegato ad altri perchè non hanno votato, come si fa ad essere chiari, precisi e soprattutto onesti e corretti.
E' una mia impressione o più si vedono i nostri ragazzi in televisione e più il gradimento per il M5S sale?
Se tanto mi da tanto...

antonella b., Cremona Commentatore certificato 26.11.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

sai in quanti li voteranno ancora per difendersi dal pericolo comunista? O per attaccare e distruggere gli imprenditori nemici del popolo ... Siamo un paese di idealisti ... E forse moriremo presto così... Forse presto ...

Alberto Da Sabaudia 26.11.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Il problema e uno solo:pubblico=privato.Basta posto fisso e diritti acquisiti.Tutti uguali,licenziamenti bel pubblico in primis......

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 26.11.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento

VOTATELI E VOTATELI ANCORA PER LE LORO PROMESSE E CHIACCHIERE MAI MANTENUTE POPOLO DI IGNORANTI E CAPRONI DEL PD E COMPAGNIA CANTANTE ORMAI SI SONO SPEZZETTATI IN MILLE PARTITUCOLI PER FOTTERE ANCORA GLI STESSI, COMINCIO A PENSARE CHE A PARECCHIE PERSONE PIACE ESSERE PRESO PER IL CULO!!! 5 STELLE SARÒ SEMPRE CON VOI!!! IN ALTO I CUORI!

Mauro 26.11.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Quando a comandare sono dei pagliacci in giacca e cravatta le tasse non sono delle somme che si versano per dei servizi e le imposte non sono somme versate per dei redditi percepiti, ma sono solo vocaboli con cui giocare, a danno dei cittadini!

luciana m. Commentatore certificato 26.11.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Conclusione: chiudiamo tutti la partita IVA.

Giacomo B. Commentatore certificato 26.11.13 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Le conclusioni son presto dette. Nella generale incapacità del nostro governo e dei nostri politici i problemi di chi la baracca cerca di mandarla avanti, spesso di tasca propria, non sono ammessi. Al netto della propaganda resta ben poco, l'unico interesse che hanno è la tutela della poltrona e del proprio (ricchissimo) compenso. Grazie lo stesso, da parte di chi, professionista come me in perenne debito di liquidità per mancato incasso, continua (o almeno ci prova) ad andare avanti

Alessandro palchetti 26.11.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Grazie ,come sempre,della notizia,. Ma per renderla utile va diffusa ai più.dobbiamo rassegnarci ed andare come ospiti in tv

Michele Lolli 26.11.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

I RAPinatori non mollano il Bottino.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 26.11.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

come volevasi dimostrare questi politici da niente pensano solo ai loro interessi ,anche se viene proposto un ottimo emandamento a favore delle piccole imprese ma proposto dal movimento loro lo bocciano a prescindere pur di non darne il merito al movimento se poi le piccole imprese sono in difficoltà i lavoratori rischiano il posto diciamocelo chiaro a loro non gliene frega propio un cazzo.sono incazzato più di una jena tanta gente è in difficoltà e questi schifosi pensano a salvare il loro culo , e per questo continuo a insistere che dobbiamo divulgare le nostre idee e le nostre vittorie anche fuori da internet perchè ragazzi questi schifosi hanno ancora in dote i voti delle persone anziane dove intenet per loro e come andare sulla luna .
MANDIAMO IN TV DI BATTISTA ,DI MAIO, TAVERNA ,e sono convinto che la prossima volta li mandiamo a zappare la terra per davvero

salvatore ., como Commentatore certificato 26.11.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

si vabbhè, ovvio che vada così! però fintanto che continuiamo a dircele addosso tra di noi..... bisogna trovare il modo per far sapere queste cose agli italiani che dormono... in TV o attacchinaggio o non so come, però bisogna trovare un modo!

sa-pi 26.11.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Domani 27 Novembre 2013 sarà un giorno epocale da mettere il tricolore sui balconi finalmente ci libereremo del tirannosauro bunga-bunga.
L'ennesima bocciatura delle sensate proposte del M5S dimostrano la poca lungimiranza dei politici.

Renzo Grillo 26.11.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Casta ha ridotto gli italiani simili a bestie rabbiose che pur di sopravvivere sono pronti a sbranare il loro simile. Se fate caso, non ci sono più parole dignitose per esprimere i pareri, ma soltanto ingiurie. Meditate Casta, Meditate e cominciate a fare le cose per bene prima che sia troppo tardi.

monreal 26.11.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una ad una gli strapperemo tutte le maschere dalla faccia... Avanti cosi' fino a quando non avranno piu' niente per nascondersi.

5 stelle siete grandi.

Rispetto e stima per il vostro lavoro...

da w., estero Commentatore certificato 26.11.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono proprio sterco di vacca rinsecchito come il loro cervello.

Igor - Commentatore certificato 26.11.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono tutti dei basta.... Sanguisughe del popolo italiano disinteressati delle necessità della povera gente, meschini e viscidi che pur di non perdere la poltrona hanno venduto anche il cu... BEPPE: Bisogna dirle in TV queste cose
Bisogna dirle in TV queste cose
Bisogna dirle in TV queste cose
Bisogna dirle in TV queste cose
altrimenti gli italiani non sapranno mai di che merda é fatta la casta dei nostri politici. E pensare che sono nostri dipendenti e non c'è modo di licenziarli. A casa devono andare...A CASA. Stai attenta casta male..., il giorno del popolo è sempre piú vicino.

monreal 26.11.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Hanno bisogno di continue entrate entrate e ancora entrate immediate, poco importa se queste imposte salasso domani affogano l'impresa che sta annegando oggi, hanno bisogno di coperture ora per mantenere quella loro finta credibilita' perche' l'Italia non e' piu' credibile per nessuno nemmeno per l'italiano stesso ma deve essere ritenuto inammissibile. Meno imprese meno gettito meno occupazione piu' poverta' e sempre meno gettito ma e' un problema da rimandare a domani, o meglio viene mascherato il problema fingendo che non esiste oggi. Queste soluzioni a piccoli passi, porterebbero ad un cambiamento economico in realta' sostanziale a lungo termine per la fascia di reddito medio bassa che e' la maggioranza italiana, ma sono inapplicabili ora come ora, finche' non si ammettera' che questo paese non e' piu' in grado di essere competitivo con nulla, che ha bisogno di ricominciare dal basso, che ha bisogno di una ricostruzione totale a partire dalla sua classe politica attuale che e' il suo male peggiore in assoluto.

monica c. Commentatore certificato 26.11.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a casa senza pensioni e regalie di fine mandato. Il parlamento non è più sovrano, i parlamentari a cosa servono???
grazie x l'attenzione.

Paolo A., cesano maderno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.11.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTI SIGNORI, VOSTRI COLLEGHI, LI DOVETE EPITETTARE COME DEI GRANDI 'PARACULI'...MA IN MODO CHE TUTTI LI RICONOSCANO QUANDO PASSANO PER STRADA.
IN FONDO AGLI ITALIANI PIACCIONO PROPRIO ....!!!
CHISSA' PERCHE'.

d'addona Crescenzocrescenzodaddona 26.11.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
NON MANCA,ANZI NON SI FANNO MANCARE LE ULTIME DELL'INCIUCIO PD PIU' "FARSA ITALIA". 5 STELLE, NON MOLLATE,SIAMO TUTTI CON VOI
ALVISE

alvise fossa 26.11.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

A morte i ladri .
Arrivera che anche noi stupidi italiani ci ribelleremo.
A morte i politici di professione.
A tutte quelle troie prostitute che risiedono in parlamento , a quei quaquaraqua morte a voi e ai vostri discendenti.
Politici state creando i presupposti per una rivoluzione alla francese .

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 26.11.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

i partiti che hanno disintegrato il tessuto socio-economico di questo paese e pieno di gente che si droga e ha dei gravi problemi mentali-comportamentali , non c'è una spiegazione logica nel bocciare a priori emendamenti che servono ai cittadini italiani solo perchè vengono dal movimento 5 stelle .....questi sono dei sub-umani devono lasciare le istituzioni al più presto prima che sia troppo tardi per tutti noi .

the1fabio 26.11.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Siccome uno dei grandi problemi della nostra economia è il costo della manodopera e il peso delle tasse sul prodotto finito, perchè non lanciare questa ipotesi: i dipendenti regalano un'ora settimanale di lavoro alle Aziende manifatturiere e gli italiani con un reddito pari o superiore ai 70.000 euro/anno versano un contributo equivalente al costo di 48 ore/anno di lavoro del dipendente medio. Si ridurrebbe così il costo del prodotto finito rendendolo più competitivo sui mercati.

armando calabro, armandocalabro@alice.it Commentatore certificato 26.11.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non esce sul TG, non è mai successo, semplice

Fabrizio D'Amore (ufotizio) Commentatore certificato 26.11.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
i soliti giuda che comunicano una cosa e ne fanno n'altra ! Ottima proposta del Movimento che ancora una volta smacchia gli giaguari tirando fuori il peggio di loro stessi ! Tutti a casa, senza pensione ne buon'uscita ! Forza M5S

Domenico Laurenza 26.11.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori