Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il mistero della Tav in Val di Susa - Sondaggio

  • 565


sondaggio_tav.jpg

La Tav in Val di Susa, che in realtà Tav non è, ma Tac, treno merci ad alta capacità, è un mistero. Una tratta ideata alla fine degli anni '80 che finirà tra vent'anni. Lascerà un debito generazionale spaventoso che pagheremo con le tasse e il debito pubblico e una valle sconvolta per sempre. Un tunnel di 57 chilometri che modificherà la struttura del territorio, comprese le fonti d'acqua con il pericolo della diffusione di amianto. I fondi della UE di cui si riempie la bocca Capitan Findus Letta serviranno solo per una coprire una piccola parte dei costi, forse un miliardo, quando il valore complessivo della Tav è di almeno 18/20 miliardi di euro. Quattro volte il Ponte di Messina. Una tratta ferroviaria in Val di Susa esiste già e, ogni anno, diminuiscono le merci trasportate. L'interesse dei politici per quest'opera colossale e inutile è morboso. Perde i pezzi, ma non si discute. Doveva collegare Lisbona a Kiev e, se andrà bene, collegherà Torino a Lione. Il Paese non ha soldi per i trasporti primari, per i treni dei pendolari, per le strade, ma per la Tav i miliardi devono saltare fuori. Non c'è logica in tutto questo, così come è surreale l'occupazione militare di una valle perchè si è schierata compatta contro la sua distruzione demonizzando e inquisendo chiunque si opponga a questo scempio. Gli abitanti della Val di Susa sono trattati come pericolosi brigatisti. La Francia di TAV lnon vuole sentir parlare, l'apposita commissione ha così deliberato da tempo (qualcuno avverta Hollande venuto in visita romana di conforto al Nipote) : "Tenendo conto delle incertezze sul calendario del tunnel di base, non può essere certa che i rischi di saturazione e le sovrapposizioni d’uso che giustificano la realizzazione del progetto si verifichino prima degli anni 2035-2040". L'accanimento sulla Tav che dura ormai da un ventennio deve avere delle ragioni profonde, insondabili, ma importanti, di vita o di morte. Perché, per esempio, persone della 'ndrangheta intercettate a Torino hanno detto di votare Fassino sindaco? Perché Fassino nel suo primo discorso da sindaco ha subito perorato la causa della Tav? Perché ogni governo negli ultimi quindici anni ha avuto la Tav come priorità trascurando le vere emergenze del Paese? Provate voi a dare una risposta a queste domande irrisolte. Vox populi, vox dei.

Il sondaggio è terminato! Guarda i risultati!

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day


Potrebbero interessarti questi post:

Sbatti il NoTav in prima pagina
Tav = mafia, Caselli intervenga
I Lupi del TAV

21 Nov 2013, 15:00 | Scrivi | Commenti (565) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 565


Tags: CMC, debito pubblico, Fassino, Francia, Hollande, infrastrutture, Letta, pdmenoelle, sondaggio, TAV, trasporti

Commenti

 

Sono contrario alla TAV: inutile, costosa, dannosa (perché spreca denaro pubblico), potenzialmente pericolosa per l'ambiente.
Invito i pochi favorevoli su questo blog a leggere il recente documento di risposta al "dossier" del governo monti:
http://www.notav.info/wp-content/uploads/ANALISI-DOCUMENTO-GOVERNO-28.03.12.pdf

Vorrei però provare a stendere una lista dei possibili motivi che spingono gran parte dei politici a volerla (tralasciando le tangenti).

1. Un'errata interpretazione della teoria di Keynes: nei momenti di crisi lo stato deve finanziare lavori pubblici anche qualora fossero inutili. Questo funziona solo se lo stato non ha un debito che supera il 100% delle entrate. Così si rischia solo di fare come la Grecia con i soldi presi a prestito per armi e giochi olimpici.

2. Poca voglia di informarsi realmente ed eccessiva fiducia in pochi esperti "bipartisan" che si limitano a fornire un quadro falso o tendenzioso come i dati sui tempi da 7 a 4 ore tra torino e parigi o l'aumento della capacità, la riduzione del traffico su gomma o la riduzione della spesa e i finanziamenti europei. Nel documento tecnico citato si può leggere la loro demistificazione ad opera di esperti e docenti universitari.

3. La paura di fare una "figuraccia" internazionale tornando indietro o di pagare penali di vario titolo, sprecando denaro pubblico per nulla come col ponte di messina.

4. Interessi di cordata bipartisan: i promotori hanno lavorato bene affidando consulenze e appalti a entrambe le coalizioni (Prodi, Lunardi, CMC).

5. Carenza di cultura democratica: i contrari son solo quattro montanari senza referenti politici. Salvo poi stupirsi alle regionali piemontesi… I comuni contrari sono 23 (96mila ab) e non due (6500) come citato dal governo.

6. Il vecchio principio per cui un politico mente ai giornalisti e poi crede a quel che legge. Una stampa schierata che parla di terrorismo suggerisce di pensarci due volte prima di prendere le parti dei facinorosi.

Davide M 14.01.14 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Perchè vogliono la TAV?

La risposta è talmente semplice che non viene mai data: Si sono venduti la pelle dell'orso prima ancora di ammazzarlo.

Appalti, concussioni, corruzioni, voti di scambio, sono venti anni che ci campano sopra e questi meccanismi orditi per spolpare l'orso (il popolo italiano) sono già tutti in moto, fermarli, improvvisamente, con un dietro-front, farebbe cadere il castello di carte su cui si reggono ora i nostri politici italiani, perderebbero consensi, denaro e poltrone, e peggio ancora finirebbero condannati.

Il prezzo più grande che cercano di non pagare a tutti i costi, sono le verità di chi insieme a sansone fa morire i filisdei e gliela farebbe "pagare" denunciandoli tutti.
Chi sono oggi i politici corrotti?
Tutti quelli che oggi difendono la TAV.
Nessuna eccezione!

Perchè?
L'ultima cosa che vogliono è cadere ignominosamente dalle alte vette su cui si sono arroccati, ben sanno che farebbe loro troppo male e le stanno provando tutte, ma proprio tutte.

Cane non morde cane, ergo: meglio mordere i soliti fessi!
Si, i fessi che continuano a credere per stupidità o convenienza che "quel sistema" possa ancora funzionare.

In alto i cuori: il dormiente si è svegliato, e prima o dopo se ne accorgeranno... TUTTI!!

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 26.11.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento

non la vogliamo, non ci serve: NO TAV.

Nic V., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.11.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

ok

Nic V., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.11.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

...SEGUITO FINALE...
L'unico punto su cui va fatta attenzione e' il disagio prodotto alla popolazione (rumore,
polvere, ecc...) che andrebbe ridotto al minimo.
Sono d'accordo sul fatto di dialogare con Cittadini e sindaci locali al fine di eliminare i
problemi operativi segnalati, ma sono sicuro che e' impossibile accontentare sempre tutti o aspettarsi il consenso di tutti.
Paradossalmente credo che i veri oppositori del Tav non siano tanto gli abitanti della Val di Susa quanto i politici succubi della lobby dell’autostrasporto, considerata un serbatoio di voti dalla destra, ma mai contrastata nemmeno dalla sinistra.

Saluti,
Stefano

Stefano 24.11.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

SEGUITO...

operazione in perdita secca, come le autostrade o le centrali nucleari (che piacciono alla Francia,
meno ai francesi...).
Anche sul fatto che si ruberanno un po' di soldi non e' una novita', ma almeno si arrivera' ad avere una infrastruttura realizzata, quante volte i politici hanno rubato senza creare proprio nulla? E' come per i lavori del condominio, non sono sempre in parte ruberie? Lo sanno tutti.
Ma altrimenti uno per dire no a tutto lascerebbe sempre tutto paralizzato per litigare e come nel condominio l'unanimita' e' una utopia inesistente.
Tornando ai numeri poi considerando una spesa media di 2-3 miliardi all'anno, e confrontandola
con gli 800 miliardi di spesa pubblica annuale e gli 85 miliardi annuali solo di interessi sul debito non e' che sia poi cosi' "fuori scala" anche considerando i probabili aumenti di costi e di tempo in itinere. Considerando il progetto nella sua globalita' ci saranno comunque rientri economici e ambientali per lo spostamenti di traffico ferroviario a scapito di quello su gomma.
I problemi di tipo ambientale dovuti allo scavo non mi sembrano peggiori di quelli gia' affrontati dal tunnel ferroviario piu' lungo d'Europa che sta per entrare in esercizio a breve in Svizzera nel San Gottardo, anche se gli svizzeri hanno adottato un approccio un po' diverso dall'Italia (tipo referendum e leggi ad hoc per contrastare i trasporti su gomma ma fornendo alterantive ferroviarie valide).
Riguardo ai terreni espropriati, mi sembra che 2,5 Kmq siano accettabili, e altri 1,5 Kmq
saranno usati solo temporaneamente e restituiti: con le autostrade i numeri avrebbero ben altri valori...
Il fatto di aumentare l'occupazione mi sembra comunque positivo, anche se non sempre gli
occupati potranno essere locali.
...SEGUE...

Stefano 24.11.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Ho analizzato i dati che mi avete fornito ed altri che ho trovato io. Non per fare il bastian contrario, ma devo dirvi che, sotto alcune condizioni, sono arrivato alla conclusione che questo e' un tipo di opera che ritengo
favorevole allo sviluppo ed al potenziamento delle infrastrutture ferroviarie e quindi positiva per tutti i cittadini italiani ed europei.
Se si trattava di un'autostrada probabilmente sarei stato contrario anche io, e' strano che per le autostrade o gli aeroporti nessuno abbia mai protestato e per i treni ci sia questa levata di scudi notevole. Quasi tutto il traffico merci e passeggeri in Italia passa su gomma e se anche
uno volesse fare una legge per spostare la modalita' di traffico deve farlo almeno
in presenza di un'infrastruttura esistente.
L'opera rientra in un contesto di infrastrutture integrate sovranazionali e va vista in prospettiva futura a lungo termine, se manca un pezzo crolla il senso di tutto, alcuni pezzi arrivano gia' a Londra e un altro ramo a Lisbona.
Riguardo al traffico merci, il fatto che sia in calo fino ad ora non vuol dire che possa cambiare in futuro (anche mediante leggi ad hoc), inoltre il traffico passeggeri deve necessariamente aumentare nel futuro per ridurre le emissioni di co2 di aerei, automobili e pullman.
Dimezzare il tempo di percorrenza e' un aspetto molto appetibile per i passeggeri e lo rendono competitivo contro l'aereo, ad esempio gia' oggi per il tratto Roma-Milano si impiegano 2h40' ed i passeggeri non mancano, peraltro a prezzi promozionali da 29 euro...
Riguardo ai costi, l'opera e' in parte pagata dall'Italia, in parte dalla Francia ed in parte dall'UE (anche se pensavo mettessero un po' piu' di soldi), non e' il tipo di investimento che porta un rientro diretto di soldi, per questo sono gli Stati a farsene carico come ogni opera pubblica, gli Stati non sono aziende private, e' quasi sicuramente una operazione in perdita secca, come le autostrade o le centrali nucleari SEGUE...

Stefano 24.11.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Insisto sul tema dei rifiuti tossici seppelliti in tante zone della Campania.
Dovrebbero essere noti, a molti, i luoghi precisi in cui è avvenuto l'orribile crimine che io potrei anche definire una strage programmata, nel tempo di vite umane.
Se è vero che in tali zone è aumentata l'incidenza dei tumori.
Se è vero che molte acque sono contaminate e quindi pericolose per la salute.
Se è altrettanto vero che bisognerebbe continuamente monitorare i prodotti della terra e verificare la loro idoneità alla vendita.
Basterebbero queste cose, se fossero vere, per agire con molta fermezza contro tutti coloro che hanno partecipato a questo scempio.
Cosa si potrebbe fare? Iniziare a scavare nelle zone indicate dai collaboratori di giustizia che hanno specificato la loro ubicazione e riportare alla luce, all'evidenza, i rifiuti tossici e nucleari lì seppelliti; tutto il seguito diventa (quasi) automatico.
Si può tollerare che l'avvelenamento, nonostante le prove, continui?
Non possiamo considerare questa vicenda una delle più gravi, più inique, più significativa dell'intera storia italiana?
Può il M5S promuovere precise azioni al riguardo?
A mio avviso non soltanto può ma anche dovrebbe agire con fermezza, mobilitandosi in massa.
Chi potrebbe farlo con altrettanta fermezza ed efficacia?

vito pallotti 23.11.13 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parla di rigore, perché non lo si applica alla tratta Torino Lione, dal momento così come appare è un'opera inutile anzi dannosa sotto ogni aspetto? Come mai il premier francese è venuto a Roma? Due forse i motivi o Letta sperava che il rappresentante francese ritornasse sulle sue decisioni, o confermasse a Letta il suo appoggio su tale realizzazione. Nel primo caso il rappresentante francese ha in mano una bella fetta di debito e quindi buon gioco per la realizzazione del progetto. Nel secondo caso Letta si trova spinto dall'opinione pubblica a rinunciare ad un progetto strategico costoso che ricade sulle spalle del popolo italiano e che viene via superato dalla politica verde porta a porta, per salvare il pianeta. Quale sarà il risultato? Staremo a vedere ....

almagemme 23.11.13 06:57| 
 |
Rispondi al commento

NIMBY

uno qualunque 23.11.13 00:39| 
 |
Rispondi al commento

VendolaPuglia si dice contrario alla TAV in Piemonte, ma poi vorrebbe far costruire non una ma due linee ad Alta Velocità in Puglia: tra Napoli e Bari e anche quella che corre lungo la dorsale Adriatica.
L'unico motivo che può spingere a fare una cosa simile è il denaro. O meglio, il poterlo maneggiare.

Davide R. Commentatore certificato 22.11.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Il pololo italiano e'
A) connivente con i ladri di stato e/o
B) analfabeta e/o
C) idiota
Per poter tollerare questo spaventoso schifo di politica.
Boiardi di stato con stipendi scandalosi, scandali e ruberie continue, folli ed inutili spese mentre si tagliano sanità scuola istruzione ricerca.
Guerre e spese militari enormi, ministri e parlamentari corrotti, indagati, collusi col crimine.
Mafie del sud esportate allegramente al nord, veleni del nord interrati al sud dagli industriali del nord in affari con mafiosi del sud, stato e mafia a braccetto.
Pensioni da 30.000 € al mese e pensioni contributive da fame a 70 anni...
O il 50%+1 voto al 5stelle o, purtroppo, rivolta sociale...
Alessandro Calamai


Ragazzi firmiamo la petizione del MoVimento "No alla vendita delle spiagge"! Non lasciamo che pochi furbi continuino a spadroneggiare su un Bene di TUTTI!

https://secure.avaaz.org/it/petition/NO_ALLA_VENDITA_DELLE_SPIAGGE_ITALIANE/

davide l., pietrasanta Commentatore certificato 22.11.13 17:29| 
 |
Rispondi al commento

L'AZIENDA STATO svende a 12 miliardi di euro il
patrimonio per i soldi di natale del presidente et co.
Lo stato ormai è agli sgoccioli dei beni costruiti sulla pelle della gente. I dirigenti, a forza del farsi del bene reciproco, hanno finito per svuotare le casse. Il patrimonio pubblico è stato svenduto man mano che i ladri hanno avuto bisogno di più danaro. Paghe allucinanti, premi da far rabbrividire, pensioni a sacchi d'oro e, come se non bastasse, vecchioni impuniti in nuova carriera appunto dall'età dell'età della prima pensione.

Prima di perdere la quottordicesima e la diciottesima, svendono -regalano- per soldi spicci di natale, gli ultimi resti della pelle degli italiani.

IN VERITÀ VI DICO (disse Cristo): quando un'azienda per pagare gli stipendi ai suoi dirigenti vende gli ultimi beni patrimoniali, è certo che il fallimento non tarderà più di un anno ad ufficializzarsi.
I nostri mostri stanno allontanado beni dallo stato fallimentare evidente -come il premio di 3,5 milioni di euro al Peluso, mentre l'azienda era non all'insaputa del Peluso in stato fallimentare.

Ma lo sapete, cari congiunti del M5*****, che i direttori d'aziende sono responsabili di eventuali abusi perpetrati nella squadra dei dirigenti degli ultimi due anni prima della data ufficiale della bancarotta fraudolente?

Abbiamo molti problemi davanti, molte lotte da condurre; ma ormai saremo coostretti a consacrarci ad una sola lotta, tutti insieme con tutte le forze di ciascuno: la lotta per l'abdicazione del presidente della Repubblica in una nuova lotta ai FASCI della larga complicità.

Il fatto Cancellieri ha rivelato che Epifani s'è fatto già il panciottino alla mensa dei "poveri". Gli si è spostata la giacca mentre arringava in difesa dell'amica, ed ho visto il panciottino che fa la sua emersione. Una volta si poteva dubitare della disonestà politica del PD - ma ora l'hanno fatta tanto grossa che nessun onesto e sano italiano potrà prendere il Pd per un partito onesto.

No a FASC

luigi francia, luigi@francia.dk Commentatore certificato 22.11.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

I MORTI NON PAGANO!

FERMIAMO TUTTO, ALZIAMO LA TESTA!

FERMIAMO NEGOZI, UFFICI, ATTIVITA' DI OGNI GENERE!

Il silenzio e l’immobilità può fare più rumore di una bomba!

DAL 2 AL 4 DICEMBRE 2013 RESTA A CASA!! NON ACQUISTARE NULLA!!

https://www.facebook.com/pages/I-Morti-Non-Pagano/232777540216968

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Una ferrovia che possa portare grandi quantità di "merce" tra Lisbona e Kiev...
Hitler prima di iniziare la guerra costruì grandi autostrade per collegare più velocemente tutto il territorio tedesco, che dietro ci sia la stessa idea? e che per grandi merci si intende armamenti e missili? alla fine lo scopo è collegare l'est all'ovest dell'europa il più velocemente possibile

Mario85 R., Milano Commentatore certificato 22.11.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

BASTA BASTA BASTA NON NE POSSO PIU'!!!HO CAPITO L'ITALIA E' UN PAESE DI CORROTII.CREDO SIA CERTO A QUESTO PUNTO!!!!!QUINDI COSA FACCIAMO??
IO DEVO PENSARE COME FARE A VIVERE!! SONO 4 MESI CHE STO PAGANDO TASSE E ADESSO DEVO PAGARE L'ANTICIPO CON UN FATTURATO DIMEZZATO RISPETTO L'ANNO PRECEDENTE!!
L'IVA NON LA STO VERSANDO E IL SOLLIEVO MASSIMO CHE STO PROVANDO IN QUESTI GIORNI E' CHE A FINE ANNO GLI RIDO' LA PARTITA IVA E INIZIO A LAVORARE IN NERO!!!CAZZZOOOOOOOOOOO!!! BASTA BASTA BASTA PAESE DI MERDA!!!!!!!IO SONO UNO DI QUELLI CHE SE MI PORTANO VIA LA CASA LA FACCIO ESPLODERE CAZZZZOOOOOOOOOOOO!! BASTAAAAAAAAAAAAAAA! LA COLPA E' SOLO DEGLI ILLUSI E IGNORANTI CHE CONTINUANO A VOTARE SEMPRE LE STESSE MERDE!!!!!!!!!! DAI BEPPE FACCIAMO UNA SCOMMESSA FACCIAMO UN V DAY IN VAL SUSA E FACCIAMO UNA CHIAMATA NAZIONALE!!!! VEDIAMO QUANTI CITTADINI ITALIANI VERRANNO!!!PENSIAMO CHE LA VAL DI SUSA NON SIANO CAZZI NOSTRI????? MA NON VERRA' NEMMENO IL 5% DI QUELLI CHE DICONO CHE NON LA VORREBBERO!!! CAZZZZZZZOOOOOO SIAMO NOI IL PROBLEMA E NON I POLITICI.I POLITICI CI SGUAZZANO CON QUESTO POPOLO!!!!!!!BASTA E CHE FACCIANO I CAZZI LORO, LA TAV LO STRETTO SU MESSINA LE LEGGI TANTO IL NOSTRO PAESE E' FALLITO---FALLITO---FALLITO, DOBBIAMO RENDERCENE CONTO E LA COLPA E' SOLO NOSTRA!!!!SIAMO IN METASTASI E LORO I POLITICI SI FERMERANNO SOLO QUANDO NON CI SARA' PIU' VITA!!!

fausto Briccio 22.11.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Game over

Senza intenzione polemica, il fatto che io termini i miei commenti con W Beppe, non vuol dire che io viva
con le fette di salame sugli occhi. Ho stima di Beppe da circa ventanni e oltre ai meriti (tanti)
vedo anche gli errori (pochi ma esistenti). Ciò ovviamente a mio parere.

Io non tifo per la Merkel, volevo solo porre in risalto il fatto che è troppo semplice, per spiegare i tanti problemi che abbiamo, trovare il capro espiatorio e distrarre l'opinione pubblica da altri fatti.

Circa l'Euro, che il progetto sia nato senza un "respiro lungo" non c'è dubbio, poi però sia io che te abbiamo pagato una tassa per entrarci nell'Euro. Per alcuni anni potevamo godere dei bassi interessi e sistemare i tanti casini che già
avevamo. Abbiamo invece come al solito scialato non procedendo a nessuna riforma, che i Tedeschi
hanno fatto con scelte che hanno decretato la fine
Politica di Schroder.
Tieni conto anche che l'Euro ha corso anche il rischio di diventare moneta di riferimento mondiale sostituendo il Dollaro. Rischio prontamente stoppato dagli USA e loro sodale GB
che hanno svalutato dell'oltre il 30% le loro divise. (Domandati piuttosto perchè da noi il prezzo della benzina non è mai sceso, considerato
chi il famoso barile si paga in Dollari).
La Germania ha un surplus di esportazioni? Ma cosa esporta? Moda (prodotta nel Far East)? Scarpe?
Parmigiano Reggiano? Vino? NO. Automobili, prodotti industriali, macchinari di precisione,
tutte merci con un forte valore aggiunto.
Hanno anche loro dei problemi? Mi dispiace, ma io cerco di occuparmi dei problemi del mio Paese che
sono certamente superiori ai loro.
Poi i tedeschi e i francesi fanno gli accordi che
poi valgono per tutti? E come mai i nostri mirabolanti coglioni di politici non ci sono mai?
Troppo occupati ad intortarci?

Con simpatia. Ciao


www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 22.11.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot

@ Alfredo Ercole Mjlano
@ Dario Del Sogno Trieste

Innanzi tutto grazie x avermi risposto.

Però qui di cosa parlano?

www.eugeniobenetazzo.com.riserve-auree.htm

www.nexusedizioni.it/.../loro-custodito-della-banca-ditalia-di-chi-e/

Anche io sapevo che essendo in Europa tutte le nazioni devono contribuire
con una parte delle riserve auree e quindi noi le deteniamo ma di fattosono nella disponibilità della BCE ma sono 60ton che abbiamo ceduto a fronte di 2450

Mi rimane sempre comunque il dubbio su chi sia veramente il proprietario di quell'oro

saluti da nessun copy"

nessun copy 22.11.13 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo il nostro governo pd-l ,avere ogni giorno famiglie più povere più tassate più sottopagate va bene e guai toccare una così importante ma inutile tav. Ringrazio con tutto il cuore a quelle persone che usano l'intelligenza votando il movimento 5 stelle. Loro almeno cercano di cambiare l'Italia tutti gli altri nn capiscono nulla e continuano a votare persone che nn ci rappresentano.

Aldo Secco 22.11.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Sono troppo schifosi......Ma peggio sono coloro che gli danno fiducia.

Emanuele S., Capannoli (pi) Commentatore certificato 22.11.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Mi ricollego ai discorsi letti qui sotto sulle manifestazioni dei NO TAV con le quali mi trovo allineata e d'accordo per aggiungere questa considerazione: i governi delle varie nazioni sono diventati sempre più dispotici nei confronti del popolo che avrebbero dovuto rappresentare proprio perchè questo popolo, dopo i due disastri mondiali delle due grandi guerre, non sono più scesi in piazza con i forconi ma si sono trasformati in tante pecore belanti che solo raramente si trasformano in cani che si limitano a latrare...
Quanta gente sarebbe disposta a perdere la vita per i propri ideali adesso in Italia?
Forse si contano sulle dita di una mano...
Per cui tutto il mio rispetto per i popoli valligiani che si stanno opponendo in questo modo così composto ma fermo a chi vuole distruggere il posto in cui vivono.

antonella b., Cremona Commentatore certificato 22.11.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...gli stiamo ostacolando Il loro tornaconto!!!

Giuseppe Acquaviva 22.11.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Considerando che i massimi esperti ritengono l'opera inutile e dannosa, mentre i politici la ritengono assolutamente indispensabile,tanto da dover impegnare cifre enormi in un momento di grave crisi del Paese, credo che dietro ci siano motivazioni talmente gravi da dover essere tenute assolutamente segrete. Non riesco ad immaginare quali possano essere, ma la vicenda mi ricorda l'assoluta necessità di acquistare le obsolete centrali atomiche francesi. In quel caso ci salvò il terremoto in Giappone.

paolo 22.11.13 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Viene proposta una legge dai nostri PARLAMENTARI 5S.

Abbiamo una PIATTAFORMA e possiamo dire la nostra.

Si diranno tante cose giuste tante cose ingiuste, imperfette, ingenue, MA PRINCIPALMENTE CI SARA' TANTA GENTE COMPETENTE CHE DARA' LA GIUSTA SOLUZIONE DEI PROBLEMI.

QUESTA E' DEMOCRAZIA!

Come facciamo a far capire al popolino teledipendente che non siamo fascisti o stalinisti ma siamo LIBERI?

Liberi di pensare e di dire la nostra, liberi dalla schiavitù dell'informazione, liberi dai vizi e principalmente LIBERI DALLA FARINA DEL MULINO!

Marcovinicio d., milano Commentatore certificato 22.11.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai gli Italiani non sono più un popolo ma dei Servi, nel medioevo c'erano i re e i signorotti oggi abbiamo i senatori e tutti quei politici che ricoprono cariche di importanza che al posto di aiutare il popolo gli spillano fino all'ultima goccia di sangue!
Ormai l'unica democrazie che c'è in Italia è tra i politici:"rubo io che rubi anche tu!"

Mario85 R., Milano Commentatore certificato 22.11.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spesso leggo sul Blog di..mazze,forconi,teste rotte,inni a manifestazioni imponenti..bene mi associo...e pero',ricollegandomi a GameOver h 10.04 (condivido in pieno).."la protesta NO-TAV
ha nel suo interno frange aggressive,che rischiano di qualificare il Movimento come violento",questo e'l'immancabile commento dei BUONISTI alla PD o SEL,ma costoro dimenticano di dire che i NO-TAV fanno sul serio,e a fronte della sprezzante militarizzazione operata sul territorio per ordine dei Poteri Romani,CI STA ED E'LEGITTIMA la resistenza PASSIVA ED ANCHE ATTIVA dei Valsusini,CI STANNO,eccome!,operazioni di
sabotaggio contro le cose ed i simboli di questa sciagurata grande-opera...peraltro tutti i portavoce NO-TAV hanno sempre rivendicato questa strategia,pubblicamente,AZIONI CONTRO LE COSE E I PRESIDI DELLA MILITARIZZAZIONE in valle..NON CONTRO LE PERSONE O LE FORZE DELL'ORDINE,VERSO LE QUALI IL MOVIMENTO HA SEMPRE ADOTTATO LA STRATEGIA DELLA RESISTENZA PASSIVA...e ci sta anche l'imbrattamento delle 2 sedi del PD a Roma
e qualche tafferuglio con militanti del PD,azioni
volte a ribadire la doppiezza e l'arroganza delle posizioni politiche del PD,MAI COSI'LONTANE dai
bisogni e legittime aspirazioni del popolo.
Questi fanno sul serio,ci mettono la faccia,rischiano di persona,si sacrificano e pagano le conseguenze...non illudiamoci che basti alzare i toni e le invettive A CHIACCHIERE,per mutare il corso delle cose...alziamo il livello,come i nostri fratelli NO-TAV...perche'rivoluzioni in punto di penna o di messaggi non le ho mai viste vincere.

f.g-torino.

franco graziani 22.11.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo che anche i francesi hanno dichiarato che la linea TAV è costosa ed inutile e NON hanno intenzione di proseguire, non si capisce come ancora in Italia siano così intestarditi nel volerla fare. Oltre al danno economico che apporta ed apporterà, visto che la cifra detta è odierna con sicura tendenza a salire nel futuro, devono spiegare cosa trasporteranno dato che nel frattempo usciranno nuove tecnologie più affidabili nel settore trasporti. Dunque è come voler fare una topolino, dai costi esorbitanti, quando si sa che nel giro di poco si potrà avere un'Alfa!
TAV è inoltre da associare all'ultima pensata relativa alla Orte-Mestre! 2 tragitti costosissimi che finiranno per fare un buco di miliardi per nulla. Pratciamente stanno tentando ad oltranza una colossale truffa che genererà denunce e atti di tribunale come al solito e quindi è evidente che il tutto sia dettato da ASSOCIAZIONE A DELINQUERE finalizzata al lucro personale e non allo sviluppo tecnologico-economico. Stanno raticamente cercando di assogettarsi lavori per un ventennio, ma che non potranno proseguire per mancanza soldi, e per quello l'Italia sarà stra-multata proprio come accade per il ponte Calabria-Sicilia!

La gente TUTTA ha capito, e perché non reagisce?

3mendo 22.11.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Un signore mal capito a volte, ma ben inteso da alcuni diceva: bisogna andare alla radice delle cose, cioè dei problemi. E qui la radice sono gli italiani. Che ci sia una continuità tra il buonsenso di un paese e il suo stesso governo è importante é vitale e per questo sono iscritto a questo movimento sebbene viva a Berlino. Voglio dire, a mio avviso si deve "mettere la pulce nell'orecchio" degli italiani, dei connazionali, almeno al più alto numero di essi. Gli altri, alla fine capirannno. Il nostro è un paese che deve ricominciare a pensare, a riflettere. La TAV è una evidente presa in giro, una beffa, uno schiaffo in volto al cittadino. È prepotenza di un gruppo di cittadini che si appropria del potere e usa i media per far regredire il senso critico, intontire, mentire...vedere quel Letta, Alfano, etc. è uno strazio, anche per noi che in Italia sono nati. Grazie Beppe, per aver detto a Roma, che sarebbe bello far tornare chi è partito, è dovuto partire. Quelle parole mi hanno commosso.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.11.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Oggi hanno venduto una parte dei nostri gioielli che abbiamo per fare cassa a breve termine.
Praticamente hanno venduto quote di partecipazione
di ENI TERNA e FINMECCANICA dove ovviamente davano dei grossi introiti di dividendi a fine anno.
Io mi chiedo cosa devono poi vendere per fare quel buco, visto che il nostro lo hanno gia' venduto di " buco".


ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.11.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento


L'INCREDIBILE ELENCO DELLE PRINCIPALI IMPRESE AGGIUDICATARIE DEGLI APPALTI DI EXPO 2015


http://www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com/cloaca-italia.php

(non è uno sherzo)

Mario a 22.11.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Noi , inteso come piccola azienda, dall'arrivo di Monti abbiamo diminuito il fatturato del 80% ed abbiamo cercato di sopravvivere impegnando letteralmente le "MUTANDE" sperando in una prossima ripresa, come noi cosi' tanti altri nel nostro settore.
Ormai siamo talmente indebitati che se non avviene qualcosa di risolutivo, la nostra piccola attività chiude perdendo tutte le alte professionalità e le esperienze fatte in piu' di 40 anni.
La maggior causa di questo non sono le tasse, ma lo spavento creato dal loro inetto comportamento che ha fatto si' che chi ha i soldi non investe piu', l'economia è letteralmente BLOCCATA.
Il latte delle nostre tette è finito!!

spuseta 22.11.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E’ inutile girarci intorno, in Italia c’è uno Stato nello Stato. E, attenzione, non è San Marino non è il Vaticano. La zona franca dove non entrano guardia di finanza, magistratura ordinaria e contabile e neppure il giudice del lavoro è tutta nel centro di Roma, prolifera nel cuore stesso della nostra bella e vituperata democrazia. I suoi confini triangolano tra le assemblee elettive di Camera e Senato, il Quirinale e gli organi costituzionali. Cos’hanno in comune? Il fatto che incidentalmente, da dentro, s’illuminano spiragli su decisioni, conti e costi che destano improvviso scandalo: lo stipendio stellare del funzionario inamovibile, la nomina discutibile, l’appalto opaco che sfugge al controllo della Corte dei Conti, fino alla gestione dei bilanci interni che è tanto autonoma e inconoscibile nei dettagli da consentire a chi li firma di proclamare grandi risparmi che si rivelano, puntualmente, falsi. La breccia si richiude subito, senza disturbare troppo gli inquilini, fino al prossimo lampo di cronaca. La chiave della sacra porta dello “Stato nello Stato” ha incisa una parola antica e carica di suggestioni: “Autodichia”. E che significa? Neppure chi ne beneficia – onorevoli, funzionari e dipendenti degli alti organi dello Stato – lo sa esattamente. Per lo Zanichelli è la “potestà riconosciuta alle Camere e alla Corte Costituzionale di giudicare, sostituendosi in ciò agli organi della giustizia amministrativa, sulle controversie relative al rapporto di impiego del personale da essi dipendente”.

Ma anche di regolare gli appalti lontano dalle maglie del codice dei contratti pubblici e dai controlli della Corte dei Conti. Nasce dal potere di giudicare ammissibilità e permanenza di un proprio membro anche di fronte alle richieste della giustizia ordinaria: ma mentre questo si ricava in Costituzione
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/22/autodichia-la-zona-franca-dello-stato-nello-stato-ecco-dove-non-entrano-i-giudici/776873/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.11.13 10:29| 
 |
Rispondi al commento

http://www.graphicfull.com/
cmq è tutto quanto un pretesto

Dvide 22.11.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

C’è il rischio concreto di vedere, in futuro, sfrecciare dei bellissimi treni vuoti per le valli alpine.
Un argomento dei sostenitori del progetto è che la nuova linea permetterà di spostare il traffico merci dalla gomma al ferro. Ma per raggiungere questo scopo non ci vuole una linea ad alta velocità. Lo spostamento non dipende affatto dal guadagno di un’ora o due ma, come dimostra la Svizzera, da una politica che penalizza la circolazione dei tir su strada.

vito b. Commentatore certificato 22.11.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’Italia fa il contrario: sovvenziona il trasporto su strada, con il risultato che ancora oggi il 90 per cento del traffico merci è su gomma. E mentre i paesi confinanti – la Svizzera e l’Austria – sono all’opera per creare una rete di trasporto su ferro, l’Italia è la grande assente. Preferisce buttare miliardi in un progetto che interessa un angolo del paese dove viaggia solo una piccola parte delle merci.
E tutto questo mentre mancano risorse per gli investimenti infrastrutturali. Il governo fa di tutto per aprire il cantiere in Val di Susa, ma a Roma i cantieri della linea C della metropolitana sono aperti dagli anni 90. Non ci sono i soldi. Ma a che serve guadagnare un’ora con la Tav se poi la si perde in mezzo al traffico cittadino per raggiungere la stazione? Robero Fico non può far nulla per obbligare la TV di Stato ad informare seriamente gli italiani sull'argomento, una buona volta. Avvertitemi se questa cosa avviene che disimballo l'elettrodomenstico.

vito b. Commentatore certificato 22.11.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sembra che da Bruxelles sia arrivato sul tavolo di Letta nipote un fax di Olli Rehn con su scritto che il nostro debito pubblico è scandaloso e bisogna rientrare subito o sono cazzi, un pò come fanno gli strozzini. E' un pò come quando fallisci, arrivano gli avvoltoi delle banche e ti pignorano tutto e la stessa cosa sta accadendo in italia ora.

Letta si è già messo a 90 gradi ed è pronto pagare un primo tributo di sangue all'Europa svendendo i gioelli di famiglia che generano utili, un patrimonio di tutti gli italiani, tra cui ENI, Fincantieri ed Stm per un totale di 10 milioni di euro, una goccia nel mare nel nostro debito.

Dove si è già fatta una cosa simile? Già, in Portogallo e in Grecia con i risultati disastrosi che sappiamo. Ora, o questi li fermiamo subito e si fa una battaglia senza esclusione di colpi scendendo in piazza e facendo le barricate in parlamento, oppure ho il presentimento che questa porcata passerà nell'indifferenza generale, sarà giusto utilizzata per fare campagna elettorale, senza però muovere un dito in parlamento, da qualcuno (penso al indaco fantoccio di Firenze) esattamente come successo per il caso Cancellieri.

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.11.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Quindi ci sono casini a genova. Cos'è ? Ai Municipalizzati non garba lavorare come nel privato?
E l'azzimatissimo Sindaco che ne dice?

Lady Dodi 22.11.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

che pochi uomini si siano,con una strategia ben studiata a tavolino,impadroniti del mondo,è pura verità.che l'europa e l'euro siano parte di quel progetto è pura verità.che i politici occidentali siano pezzi della scacchiera gestita da quegli uomini è pura verità.ma,la verità più pura è che niente accade di ciò che noi,popolo,non vogliamo.creare coscienze?ma smettiamola.tutti sanno tutto.troppo volte ho sentito dire:non importa se i politici rubano,basta che si possa rubare anche noi.o peggio:non impoprta se sono dei ladri,basta che ci mettano in condizione di sopravvivere.sapete qual'è il sogno segreto di ogni italiano?trovarsi al posto di uno dei nostri politici.esiste una minoranza di persone degne ma,purtroppo si tratta di sognatori che non vogliono prendere atto di come stanno,veramente,le cose.quando e se,questi sognatori,metteranno i piedi per terra,forse,riusciranno a mettere in campo un esercito organizzato.


E' con viva e vibrante soddisfazione che mando affareinculo il pd e il pdl.

Davide B 22.11.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

MONTI prima ha creato le condizioni ed ora LETTA esegue.
Monti ha fatto crollare il mercato immobiliare a colpi di tasse, deprimendo i prezzi (ridotti ai minimi storici) ed ora il suo degno successore LETTA vuole svendere (ai soliti beneficiari) il patrimonio immobiliare dello stato.
La pseudo sinistra, 3Monti e Monti hanno massacrato di tasse i risparmiatori (a colpi di tassazione dei rendimenti, patrimoniali camuffate da bolli sui depositi, capital gain e Tobin Tax) ed ora con le quotazioni pesantemente depresse (con la scomparsa del parco buoi sterminato a mazzate fiscali e cazziatoni in serie ad opera dei soliti amici - vedi Ligresti -) vogliono collocare quote o intere società sui mercati finanziari a favore dei soliti amici (gli unici destinati interessati all'acquisto a prezzi volutamente stracciati).
Questa p l'ennesima dimostrazione di come i "NON ELETTI" che guidano la politica italiana fanno gli interessi di pochissimi amici a danno del paese intero.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 22.11.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento

ITAGLIANI!!!( FIERI DI ESSERLO)!!!!

Bisogna risparmiare!!! ( oramai solo sul cibo ).

E' IN ARRIVO IL NUOVO IPHONE 5S

spuseta 22.11.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Io non riesco proprio ha capire se ci siete o ci fate, continuate ad insistere che il m5s avrebbe avuto interesse nell'appoggiare quella gang di esseri che si definiscono sotto il nome sinistra dediti al saccheggio della nazione, cosi da permettergli di non dover spartire il bottino con gli odiati berluscones, cosa che invece oggi fanno, avreste voluto che facessimo come sel che fa da tappetino,
ma il compito del m5s è quello di sputtanarli di far vedere quanto sono marci, quanto sono ipocriti, da sempre mele marce in un letamaio, e se aveste un minimo di onesta intellettuale lo capireste da soli, non c'è più sordo di chi non vuol sentire
graziano ., pisa

Bene.

Che senso ha stare in parlamento all'opposizione sputtanarli mentre loro se ne fregano a fanno i loro porci comodi?

Che senso ha sbraitere dal mattino alla sera senza avere nessuna speranza di un vero cambiamento?

Sono stanchissimo di vomitare tutti i giorni di simili lamentele e un niente di fatto e di concreto.

Sono stufo di sperare continuamente in un futuro migliore perchè in questo modo non avverrà mai.

Federico . Commentatore certificato 22.11.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"quindi anche le bilance correnti di spagna portogallo grecia cipro francia sono in forte squilibrio per colpa della nostra politica, tutti questi paesi hanno....."


-----------------------------------------------------

se ci fai un atitmo caso, sono tuti paesi che, all'arrivo dell'euro, hanno fatto speculazioni interne pesnqatissime (la spagna con gli immobili, la grecia addirittura tarocando i conti pubblici etcetc.) devastando le proprie economie. la francia non e' messa male come questi, ha i suoi problemi nati comunque dalle politiche liberiste di sarcozy e dagli squilibri dell'area euro dovuti appunto ai paesi piigs (che costano agli altri e ne sono di peso trascindandoli verso il basso) come l'italia, spagna, grecia, portogallo etcetc.

carlo 22.11.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alfrado Ercole dovrebbe spiegare il finale dei suoi post:
W Grlllo e 5 Stelle, quando poi sull'aspetto cruciale, fondamentale, si schiera con la Merkel...?!

Come gia' scritto e ripetuto, l'Europa FINANZIARIA nacque in "24 ore" e fu per opera di Kohl e Mitterand e proseguita da Schröder...
La Germania versava in crisi irreversibile, visto che l'occupazione in Germania esporta (attualmente) il 60-70% del globale.
Prima dell'Euro, in questo settore, l'Italia (con Spagna e poi Francia) erano leader dell'Esportazione, quindi alla Germania serviva equiparare la valuta per rientrare in "gioco", poi ci fu una aggiustatina sulla pressione fiscale, concertazione coi sindacati e dopo è ritornata a VOLARE!
"La classe politica spandaccione esisteva anche allora...quindi separiamo le cose"!
Altro appunto:
è vero che nelle grandi MARCHE esistono progetti di COgestione e i lavoratori sono tutelati e garantiti ma...non è tutt'ORO cio' che luccica:
Esistono, in Germania, 6-7 milioni di minijob che ricevono in cambio della loro flessibilita', delle vere e proprie "questue", roba da CARITAS, e poi ci sono un paio di milioni di lavoratori che lavorano nello Zeit-Arbeit, che si spaccano la schiena per otto-nove ore con stipendi che vanno dai 900 ai Mille euri mensili, e non godono di nessuna assistenza, tutela e garanzia:
Schiavismo, Plus-Lavoro legalizzato, e quindi se facciamo due conticini, la disoccupazione in Germania non è del 7-8%...
ho esposto in maniera grossolana perchè devo scappare.

L'altro che scrive sul TAV e lo sbaglio sulle manifestazioni VIOLENTE, vorrei ricordargli che le manifestazioni si suddividono in due categorie:
Le PACIFICHE (scampagnate coi sindacati o politici in testa) e quelle VIOLENTE, che...
o sono VIOLENTE di per se...o vengono fatte passare per VIOLENTE con infiltrazioni di chi la violenza la condanna.
Quindi non se ne esce e bisognerebbe sciogliere questo nodo:
O MANIFESTAZIONI "DECISE" e PRATICATE DAI MANIFESTANTI o...SCAMPAGNATE!

Game Over @reloaded 22.11.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Al vostro sondaggio mancano del tutto le ipotesi a favore della TAV. E' come fare un sondaggio sulla chiesa e porre le seguenti domande per il sondaggio.
1) La chiesa è una associazione di pedofili
2) la chiesa è una associazioni di ladri imbroglioni
3) La Chiesa è formata da persone che si arricchiscono con l'evasione fiscale
4) Altre nefandezze.

ferdinando gallozzi 22.11.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

P'evita' incomprensioni future,acortateve questa...

http://youtu.be/jMFzKv9DMoQ

er fruttarolo Commentatore certificato 22.11.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SE QUALCUNO AVESSE LE "palle". e i mezzi.
DENUNCEREBBE IL GOVERNO PER "ISTIGAZIONE AL SUICIDIO" per tutti i suicidi che avvengono quotidianamente in italia ( taciuti dai media) per causa loro.

spuseta 22.11.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

il fascismo fu una catastrofe che nacque per porre rimedio alla catastrofe preesistente.il sistema dei partiti,nato per rimediare alla catastrofe fascista,si è rivelato una catastrofe persino peggiore del fascismo.ma,niente niente,il problema stà in questa terra che riesce a produrre,solo,frutti marci?


La colossale figura di MERDA fatta dalla segreteria del senato alla trasmissione di Bonolis, dimostra la superficialità dei dirigenti di stato in tutti i loro incarichi ALTAMENTE REMUNERATI.
In pratica non fanno un cazzo tutto il giorno, pero' guardano "avanti un altro" alla TV.
SONGO FIERO DI ESSERE ITAGLIANO!!!CON VIVA E VIBRANTE SODDISC'FAZIONE.

spuseta 22.11.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quale speranza possiamo avere,quando chi ci governa sono sempre gli stessi che hanno trascinato la ex Nazione Italia negli Abissi e incancrenito il mondo con le guerre mascherate?Quale speranza si può avere con gli eredi che hanno ancora dietro alle spalle i loro padri-zii-parenti-amici fidati che li salvano e li proteggono per fare l’ultimo assalto del tesoro rimasto all’ex Nazione?Quale speranza si può avere con questa terza Repubblica,quando siamo ancora rappresentati da Senatori che hanno sostenuto il Messia dichiarando:”Ruby è maggiorenne ed è la nipote di Mubarak?”! Come si può sperare per un domani migliore con un governo sostenuto dall’ammucchiata da prima Repubblica,il quale ha fatto solo gli interessi dei nostri padroni:comprato gli F35-salvato i privilegi della Casta-finanziato le grandi opere e TAV-aumentato le tasse,salvato le Madonne governative piangenti e i politici coinvolti nel sistema spartitivo/protettivo Istituzionalizzato?Quale speranza si può avere con questa Casta politica senza scrupoli,la quale pur di fare cassa svende il patrimonio rimasto invece di “Dimezzare i Parlamentari,fare il Senato Federale con al massimo 200 Senatori come hanno i nostri padroni Americani,sopprimere le province-Enti e scorte inutili,dimezzare le Auto Blu-Pensioni Faraoniche-Stipendi pagati a peso doro,invece,continuano imperterriti a fare grandiosi Proclami e Emanare Divini Editti,raschiando il fondo del tesoro rimasto alla ex Nazione Italia.lodiamo le nuove Madonne Piangenti governative che tengono famiglia e hanno i figli sistemati dove vengono pagati a peso doro.Lodiamo le Madonne Escort minorenni che donano felicità ai potenti e al Vaticano.Lodiamo il Trota che rappresenta il futuro per i giovani se vogliono sopravvivere.In più vi posso assicurare che il sistema è talmente incancrenito che anche padri e madri sostenitori di questa Casta politica mettono al primo posto il Dio Denaro e non la salvezza dei loro figli.

agostino nigretti 22.11.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Cittadino Fico, perchè in televisione si parla solo di renzi, berlusconi, e de MoV5Stelle qualche misero intervento subito zittito dal pennivendolo di turno.
Mi dicono di non guardare la televisione ma il resto degli italioti che la guardano , che impressione si fanno del MoV5Stelle?
Vogilamo intervenire e diventare un pò più 'cattivi?'.

Giovi F. 22.11.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La TAV , in questo caso, è solo dannosa per: l'ambiente, la popolazione delle valli che hanno sempre vissuto senza essere rotte i coglioni, per il resto dell'italia disastrata dalle inondazioni evitabili, per le ferrvie del sud che sono rimaste a livello di 3° mondo e che viaggiano con ritardi immondi.
Queste merde non vedono il resto dello schifo in cui siamo impantanati?

Giovi F. 22.11.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Prima di lasciarvi per sbrigare le mie faccende vi volevo dire questo: leggetevi Tomasi di Lampedusa ed il suo magnifico GATTOPARDO e avrete le risposte a tutte le vostre domande.
Ci hanno sempre proprinato il cambiamento per non cambiare mai nulla, e la cosa ha i suoi strascichi dall'unità d'Italia! FATE VOI!!!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 22.11.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

LO STATO ITALIANO E' MORTO!!!!
Purteoppo e' ancora in funzione il " RIGOR MORTIS" con tutti i suoi seguiti e le loro malefatte.Gli " ZOMBI" Politici ci vogliono mangiare ancora " A RIGOR DI LEGGE", e piano piano stanno mangiando anche noi,e ai loro " ACCOLITI " che continuano a votarli, sperando in qualche bricciola da leccare dal pavimento come i cani.Tutto quello che sta' succedendo in tante citta' Italiane: proteste,ribellioni,occupazioni, cariche contro il corpo armato, Tav rifiutata dai cittadini con attentati e altro, e con questi segnali siamo ancora all'inizio: MA NON VUOL DIRE NIENTE, PER I POLITICI ITALIANI? Non capiscono, con tutta la loro intelligenza, che e' il momento di fermarsi e fare delle cose giuste per il POPOLO ITALIANO? Arrivera'tra breve il momento, il quale, il Governo Italiano di corrotti dovra' renderne conto alla folla inferocita, affamata, e derubata dai loro diritti e dalla loro dignita'! VERGOGNATEVI:NAPOLITANO,LETTA,SACCOMANNI, CANCELLIERI, E TUTTI I POLITICI CORROTTI E SENZA CUORE, STATE UCCIDENDO UNA NAZIONE MORTA................
BRAVI DEPUTATI M5S,CONTINUATE A LAVORARE COME STATE FACENDO,ARRIVEREMO AD AVERE UN ITALIA PULITA SENZA PIU' SOPPRUSI,E CON PERSONE CON UN CUORE GRANDE COSI',CHE CAPISCONO I PROBLEMI URGENTI DA FARE SUBITO. VINCEREMO!!!!!!!!

Giovanni Carta 22.11.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

SPUSETA Lei è eccezionale!
E alla mia non più giovane età son certa di riconoscere ancora in lei, tutto fuorchè un gay!
Lei ha i controfiocchi, carissimo!
Si mantenga sempre così.

Lady Dodi 22.11.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno ragazzi,buon giorno blog.
Vedo che vi siete svegliati belli pimpanti come sempre: sarà un piacere per me leggervi e rispondervi.
A questo proposito RITA L. tranqui, nessun renzie da incubo nei miei sonni notturni.
Buona giornata a tutti.

antonella b., Cremona Commentatore certificato 22.11.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Prima di fare la tav bisogna finire bene tutte le infrastrutture
esistenti fare il trasporto di merci su rotaie in tutta italia a lecce ci sono le rotaie che arrivano alla zona industriale ma sono abbandonate anzi non si vedeno più che c'e l'erba che ha coperto tutto

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 22.11.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

…ma quali privatizzazioni! E’ sempre e rimane sotto il controllo dello stato. Sempre a menar il can per l’aia! Sempre a prendere per il culo! Aaahhh, l’informazione….

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 22.11.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Fanno la Tav perché gli serve un appalto grosso per spartirsi i soldi.

Davide B 22.11.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

in italia vige il segreto di pulcinella....sono indignato di quanta superficialità possa esistere negli organi della protezione civile e altri organi di sicurezza sapete quali nei momenti di maggiore bisogno tutti assenti quello che è successo in sardegne allarme aquazzone e tempo pericoloso emaato via fax...negli orari comunali e uffici chiusi non esiste un ufficio preposto emergenze protezione civile nei paesi dove sono accaduti danni e perdite di vita e il prefetto Gabrielli come al solito,,..si trincera nella burocrazia e ne scarica la colpa roba da non credere......in italia si derubano tanti denari e tangenti e non si trovano i denari per comparto territoriale emergenze locali corpo protezione civile i soliti italiani coglioni.....e fregati...

antony.gentile 22.11.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento

Post di Carlo: 8.28

Ecco una visione lucida e disincantata della situazione. Carlo, non da retta a tutte le cazzate
che giornalmente ci propinano e pensa con la sua testa, Grazie per esserci.

Da tempo cercano di convincerci che siamo in questa
situazione per colpa di qualcuno al di fuori dai patrii confini, Poi inizia il tiro al piccione.
La Merkel è il piccione preferito, forse perchè bello grasso. Ragioniamo. Perchè la Germania sta così bene e esporta così tanto? Perchè ha fatto
profonde riforme, ha coinvolto popolo, imprenditori e sindacati nel progetto di sviluppo è perchè producono prodotti di alta qualità. Mi fanno ridere i ns politici, sbertucciati dalla Merkel, che si scagliano contro la Germania accusandola di tutto e di più e poi se ne vanno a casa sulle loro/nostre Mercedes, Audi, BMW.
Ridicoli! Kohl, ex Cancelliere Tedesco, dimessosi per un finanziamento illecito di dimensioni che ai
nostri farebbe ridere, circa vent'anni fa e in gran segreto, ci fece un prestito di svariati migliaia di miliardi (£ire). Noi garantimmo la restituzione con la riserva aurea di pari valore.
Come d'abitudine tutto passò sotto silenzio. Ma che senso ha aiutare una classe irresponsabile che, anzichè risolvere i problemi, si spartisce il bottino. E' la stessa storia della Cassa del Mezzogiorno. Qualcuno ha un'idea di quanti miliardi sono stati spesi. Al Sud stanno meglio?
Certo qualcuno è ingrassato ma con questi "obesi"
non andremo da nessuna parte. Gli egoismi, nel mondo, ci sono e tutti, più o meno, tirano l'acqua al proprio mulino.Piano però a fare analisi sbagliate o di comodo, autoassolvendosi.
Rendiamoci conto che la nostra classe dirigente non ha nessuna credibilità, ne interna ne tantomeno Internazionale. Le cause? Tutte interne
alcune chiarissime, altre ancora opache: Se si vorrà/riuscirà a sciogliere il nodo gordiano che ci sta strozzando, verranno alla luce-
Allora sì che bisognerà spalare una massa impressionante di merda. Pronti con le pale?

www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 22.11.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A TUNNEL FINITO, scopriranno che l'enorme quantità di amianto contenuta in queste rocce, diventa volatile al passaggio dei treni, e quindi dannosa per i passeggeri.
Pertanto, chiuderanno il tunnel ai treni e lo useranno come DEPOSITO DI SCORIE NUCLEARI EUROPEE.
Intanto LORO, i LORO figli e nipoti,avranno preso alloggio ad ANTIGUA, e di là, invieranno modesti aiuti per i bimbi tumorati, così da assicurarsi il paradiso (vedi San Martino).

antonio d., Carrara Commentatore certificato 22.11.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Alessio Ferrari. Se è per questo l'Ungheria sta molto meglio di noi.
E poi aspetti a parlare nel 2014. Che non è lontano.

Lady Dodi 22.11.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Si sbloccherà il tutto quando saremo tutti, ( la gente onesta), proni, nullatenenti, sodomizzati , affamati.
Allora forse reagiremo e la cosa , sarà violenta.
Nel frattempo saranno tutti scappati col bottino.

@ lady dodi.
Sto finendo il corso per diventare gay.
Domani ho gli esami ORALI.
Spero di prendere il diploma, ritengo che mi servirà per sopravvivere.

spuseta 22.11.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog, io nel sondaggio ho votato "altro" scrivendo che la TAV serve ai Poteri forti, ai militari e ai banchieri,ai BOMBANCHIERI insomma.
Non per niente loro lo chiamano "corridoio strategico" nel senso che le truppe di Eurogenfor potrebbero "correre" là dove vi sarà bisogno, nella grande Europa sognata da costoro e che va da Kiev a Lisbona. Inoltre ,sempre nelle loro teste, è presumibile che questo buco di 57 km serva come estremo riparo in una guerra pesante. Infatti potrebbero ammassare truppe e civili al riparo sotto le viscere della montagna... Questi psicopatici,intendo i Globalisti UE, sono disposti a tutto pur di vedere realizzato il loro sogno,anche a costo di creare mucchi di cadaveri. Gli interessi dei politicanti,degli affaristi e dei mafiosi, che pur vi sono, vengono dopo gli interessi di questa occulta Elite Nera Globalista Europea. by Clausneghe

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Altra colossale figura di merda sull'Ungheria bravo Beppe continua così, come portavoce non sei male....

http://scenarieconomici.it/grillo-sovranita-monetaria-e-orbanomics/

Alessio Ferrari 22.11.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Sig Claudio strumentilazzato quel che vuole ma da circa 20 MLD che ci doevano spendere si sono "ristretti a 8 .
Qualcosa hanno ottenuto!
Gandhi ha funzionato perchè i tempi erano maturi comunque.
Bisogna sempre vedere da dove si parte.

Lady Dodi 22.11.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Propongo un nostro rappresentante portavoce ogni settimana in collegamento diretto (anche se non in studio) in trasmissioni tipo "Porta a porta". Nicola Morra era solo contro tutti e mi ha convinto!

Enrico Santangelo 22.11.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è stata sbagliata la protesta anti-tav.
Non essendo totalmente pacifica il Sistema la ha strumentalizzata. Sconfitta totale. Se invece fosse stata gandhiana, lo stesso sistema non avrebbe avuto armi per spegnerla.
ERRORE STRATEGICO,c...o!

claudio 22.11.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

..destra e sinistra riunite in un unico ideale ..quello di fare i propri interessi , come dicessero entrambe : COSA NOSTRA....esatto i loro interessi in contrapposizione a quelli dei cittadini.
Destra e sinistra...chiii????

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 22.11.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog,

www.youtube.com/watch?v=RBumgq5yVrA

....è un pò triste ma dolcissima.....:)))
frutta, visto il tuo turno h24,...è anche per te...ahahah...non imprecare!!!!!!

alnair g., roma Commentatore certificato 22.11.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall’ottimo blog nonunacosaseria, un bellissimo (si fa per dire) estratto di un discorso fascista del 1920. Leggiamolo, immaginandoci che sia Grillo a pronunciarlo.

Pussisti e Pescicani
Essi vanno messi a braccetto, poiché sono nati nello stesso fango (…)
Essi hanno fatto fino ad oggi il finto gioco di addentarsi e di sbranarsi l’un l’altro, ma è stata questa la solita bugiarda schermaglia di tutti i lenoni e di tutti i briganti, intesi a leticarsi i trenta soldi di Giuda.
Contro gli uni e contro gli altri, noi, fascisti, combattiamo e combatteremo fino alla morte la nostra battaglia.
I fascisti non sono, e non vogliono essere, un partito.
Essi sono sorti, per generazione spontanea, per un gesto di ribellione di tutta la giovinezza italica, perennemente romantica e perennemente garibaldina, contro la vigliacca tirannia di piccole e grosse minoranze, protette dall’incosciente senilità di uno Stato che, come è fatto oggi, più non serve, e di un Re travicello non meno inservibile e non meno inutile.

E’ incredibile come ci sia tutto: i “sono tutti uguali e d’accordo tra loro“, “tutti rubano“, “noi non siamo un partito, siamo un movimento“, “noi ci ribelliamo, siamo in guerra“, “lo Stato è vecchio e non serve più, il Re/Presidente della Repubblica è altrettanto inutile“.

Mai Più 22.11.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi stupisce più di tanto il fatto che Letta prema l'acceleratore sulle privatizzazioni della cosa pubblica. E' stato messo lì per quello, come a suo tempo Prodi e D'Alema. La nuova sinistra post muro di Berlino, per poter governare, si è alleata ai potenti delle multinazionali e si è alternata ai danni provocati dal berlusconismo, che negli anni di governo di destra mirava solo agli interessi personali (arricchire le sue aziende e uscire dai guai giudiziari). La sinistra (una volta statalista) darà tutta la cosa pubblica in mano ai privati...ai ricchi privati e noi ci troveremo a dover pagare servizi che in uno stato democratico dovrebbero essere gratis o a basso costo per poter essere accessibili a tutti. Mi dispiace che i più se ne renderanno conto quando ormai sarà troppo tardi.

riccardo a., cesena Commentatore certificato 22.11.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Tante chiacchere per nulla, la TAV si farà senza se e senza ma, i partiti hanno già incassato la tangente per l'opera inutile, e la faranno a costo di chiamare l'esercito e sparare sulla folla.

Non possono permettersi di restituire ciò che hanno già speso e rinunciare a ciò che incasseranno.

Noi siamo pecore, lasciamo solo chi protesta e non capiamo che solo agendo tutti insieme per il bene comune si può avere la forza di mandare a casa questa gentaglia.

Ha ragione Grillo, il cambiamento deve partire da noi e non aspettare che qualcuno ci risolva i problemi.

La dimostrazione sono le inchieste per i rimborsi spese nelle regioni, cose incredibili se considerato che molta gente non ha di che mangiare.

Eleonora B., Senago Commentatore certificato 22.11.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento


AVETE UCCISO IL MIO IDEALE
by viareggiok · 22 novembre 2013 · Categoria: Politica, Segnalazioni

Ho ricevuto una mail dal PD ovvero diventatp PDL, la mia risposta. Non permettetevi più di mandarmi mail. L’altra volta ho pagato 2€ per poi vedervi rappattumati con Alfano al governo. Andato alla sede e richiesto la restituzione dei 2 € mi rispondevano in modo che ricordava le purghe di Stalin. Non siete più sinistra, siete degni di Berlusconi, la Cancellieri e company. Avete ucciso il mio ideale. Non andrò più a votare. Non avete fatto una sola legge per togliervi tutti i vostri cospicui benefits, ma solo leggi per rapinare gli onesti cittadini, avete aggiunto un L al vostro movimento, siete degni della destra.

http://www.viareggiok.it/avete-ucciso-il-mio-ideale/

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 22.11.13 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMPORTANTE!

E' stata istituita una Borsa di studio al fine di finanziare la frequenza di un master di specializzazione sul tema:
“L'ORGANIZZAZIONE DELLE RISPOSTE TERRORISTICHE NON VIOLENTE NEL 3° MILLENNIO: NUOVE PROSPETTIVE E STRATEGIE PER UN SISTEMA POLITICO CHE NON CAMBIA”.

Il master è riservato ai laureati in psicologia, filosofia e discipline comunicative. Sono escluse tutte le lauree conseguite all'università Bocconi per le comprovate connessioni e infiltrazioni massoniche. Inoltre vengono automaticamente cestinate le richieste dei soggetti che presentano un trascorso politico, anche ereditato e dalle relazioni parentali giustificate e da precedente tesseramento. Per lo stesso motivo vengono esclusi anche gli iscritti alla Triplice (Cgil, Cisl e Uil) fino alla 7.a generazione.

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 22.11.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento

SCAFFALI VUOTI

L'outlet Italia è stato svuotato già negli anni 2000,resta ben poco.
Gli attori delle svendite sono gli stessi che hanno partecipato ai governi del sacco Italiano.
Hanno svenduto tutta la parte più produttiva alle multinazionali inglesi e alle banche americane Goldman Sachs, JP Morgan,Merril Lynch.
Le quote di IRI, ENI, ENEL, INA,SNAM,ALENIA,COMIT,BNL,Credito Italiano vennero svendute al peggior offerente in cambio di tangenti.
Gli attori di questa porcata sono prodi,de benedetti,d'alema,monti,draghi,amato,dini,letta che poi ci incastrarono nell'Euro con un settore produttivo decimato mandandoci incontro a una morte certa.
Hanno più patrimonio pubblico Italiano le multinazionali straniere che il nostro stato.
Sti delinquenti ci hanno svenduto per un pugno di riso,non valiamo più niente e non abbiamo più niente da svendere.
L'operazione di privatizzazione e di spending review è l'ultima messa in scena di questa classe dirigente criminale.
Ai posteri l'ardua sentenza!

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 22.11.13 08:41| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

http://www.tzetze.it/2013/11/un_dirigente_comunale_di_caserta_prende_pi_della_merkel_pierluigi_magnaschi_su_italia_oggi/index.html


naturalmente l'ordine di pagare tanto 'sto qui' e' arrivato da bruxelles, anzi dai bildenberg in persona.

eh si', ha ragione salvini, e' colpa dell'euro.

come diceva quel tizio:" se fossero tutti scemi come te sarei l'imperatore del mondo".

carlo 22.11.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

La prendo alla larga, ma arriverò al tema in oggetto. Giorni fa ha ascoltato il "solito" pokirico
saccente che pensa sempre di parlare ai baluba:. Capo di un partito inesistente (PSI), ci ricordava che è il 500° del "PRINCIPE" di Machiavelli-
Con l'occasione, ricordava che la "ragion di Stato"
fu codificata in quest'opera. Prima domanda: ma in questo sminchiatissimo paese, chi sarebbe il Principe? Poi veniamo a bomba. Il Re patacca che ci ritroviamo, in qualità di Ministro degli Interni, impose il segreto di Stato sull'abominio
che avveniva nella "sua" terra. E "mortadella" che era a capo della cupola? Zitto, ovviamente.
Ammettiamo che la decisione presa avesse un fondamento. Poi qualcuno si è preoccupato che nell'area, per motivi incoffessabili,non si costruisse, non si coltivasse, non si attingesse acqua dai pozzi??? Nooo, ed è qui lo scandalo!!!
La totale irresponsabilità di questi cerebrolesi,
che se la cantano e se la suonano, fottendosene
della gente, del territorio, delle degenerazioni
incontrollabili di situazioni già inaccettabili in partenza. E' sempre la stessa storia (ILVA, L'Aquila, Cinque Terre, Genova e oggi la Sardegna). E veniamo al tema. Ho già letto e postato commenti sulla TAV. Il progetto è datato 1980. Troppi cambiamenti si sono succeduti, con ritmo incalzante, in questi trentanni. Il commercio Internazionale, gli scenari socio economici, le crisi finanziarie, le mutazioni climatiche dovute all'approccio predatorio nei confronti della natura che ha le sue regole che noi troppo sesso misconosciamo. Una cosa non è cambiata: la voracità della ns classe politica.
Temo dunque che anche questa volta ci sia un patto
innominabile e riguardi i miliardi di aiuti Comunitari che arriveranno SOLO se l'opera procede
Son già lì che si annodano il tovagliolo al collo.
A noi racconteranno le solite cazzate, pacatamente, con quel lessico fumoso, i "diciamo"
ogni cinque parole, azzeccando un congiuntivo su dieci. E il popolo bove? Si buana, grazie buana.

Ciao

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 22.11.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Alfredo Ercole: sulla TAV
Il progetto e stato pensato, progettato nel 1980, su dati e proiezioni economiche contestualizzate con il sistema del Commercio Internazionale in atto all'epoca. In Cina c'era MAO, c'era il blocco
Sovietico, l'India non contava niente, il Brasile era sotto dittatura, l'Indonesia esportava olio di palma e caucciù. In questi tren'anni è cambiato tutto. L'Europa si sta deindustrializzando, e la gran parte delle merci arriva via Nave e poi distribuita con sistemi Intermodali: Treno/ferrovia che già esistono in tutta Europa, anche se da noi, in molte gallerie non riescono a passare treni che caricano rimorchi autostradali.

Quindi, quello che si sta dibattendo è se quest'opera ha ancora senso e soprattutto se è prioritaria in questo momento tragico per il Paese.

La Casta si è infilata in tunnel senza uscita, la movimentazione delle merci con la Francia non ha nessun senso se rapportata ai costi disumani che si devono sopportare. Sono certo che si tratti solo di una contrapposizione politica SCEMA e di un modo sfacciato di creare fondi neri ad aziende VICINE al mondo politico. L'Expo come tante altre opere inconpiute completamente inutili e soprattutto costosissime.

Ripeto bisogna frazzionare gli investimenti ad imprese Italiane che creerebbero lavoro e reddito (che poi andrebbe tassato) , famiglie, giovani, che troverebbero lavoro, lavoratori che pagherebbero contributi per rinpinguare le casse della previdenza.
Certo controllare tanti collettori di denaro separatamente diventa difficile per la Casta, allora poche opere ben costose e ben controllabili a loro vantaggio.

Qunado avremo il coraggio di mandarli a casa tutti.

M5S

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 22.11.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Olkiluoto, sulla costa meridionale della Finlandia: sono in corso i lavori per la costruzione di un deposito geologico per lo smaltimento definitivo di scorie radioattive. La Germania avrà a Konrad soltanto un piccolo sito di stoccaggio forse dal 2014 e la Francia ha appena iniziato i lavori per un laboratorio che dovrà studiare la fattibilità di un eventuale deposito, quindi di fatto non ha depositi,inoltre visto che l'italia non ha centrali nucleari ma usufruisce dell'energia prodotta dalle centrali francesi (senza togliere che grazie ai nostri politici l'Italia e soggiogata ai voleri degli imperialisti francesi e Tedeschi), non è che questo c...o di buco nella NOSTRA montagna serva proprio a questo e non a farci passare i treni?? Nessuno avrà mai il coraggio di rendere pubblica una cosa del genere. Più approfondisco la questione, più la vedo verosimile. Spero qualcuno mi smentisca.

giulio C., giaveno Commentatore certificato 22.11.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Day 5 S a tutti,ciao Luciano.P..
" La Tav fu concepita nella previsione,rivelatasi del tutto erronea,di movimentare oltre 10 mln.ton.
di merci l'anno,e quasi 8 milioni di passeggeri...la situazione attuale parla di meno
di 4 mln.ton. merci e poco piu' di 3 mln,di passeggeri...e per ottenere cosa ?..il risparmio di 50 minuti tra Lione e Torino ! "--Prof.Bertello docente alla Bocconi di Economia applicata e politiche economiche comunitarie,ieri sera a Rai-news 24...
ho votato per la senape..la domanda cosi'assurda e non-sense fa il paio con la TAV,opera
altrettanto assurda e insensata.

f.g-torino.

franco graziani 22.11.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Beh, il fatto che Bersani chiami il Partito "la Ditta", è esplicativo del loro concetto di politica.
Lo dico da ex loro elettrice ravveduta da tempo.


( A proposito di mattone, qualcuno mi deve spiegare la finalità delle Torri Faro autorizzate sul Front line del Porto di Genova, ancora da finire, invendute, tirate su in quattro e quattr'otto, che ricordano tanto il mostro di Bari di Punta Perotti).

Sia sempre MOLTO CHIARO: non è che se si sottolinea la contiguità di molti politici pd alla malavita e al malaffare si sorvoli su quella dei pdl, eh?
Dell'appartenenza al Sistema malavitoso dei Leghisti e Berlusconiani eravamo già certi da anni, purtroppo ci abbiamo messo di più per capire che il PD E' UGUALE

antonella g. Commentatore certificato 22.11.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

vi ricordo che tanto vinciamo noi!!!!
Luca M., Rho

E' deprimente che si continui a scrivere simili fesserie. Come non si fa a non capire che ci vuole il 51% per espellere tutti gli "escrementi" dal parlamento?

Prendiamo il caso della Basilicata che in molti hanno scritto che si è vinto mentre non è assolutamente vero perchè confrontando le politiche di febbraio si è perso il 30% dei voti.

Ecco dov'è il vero populismo ed essere dei demagoghi perchè continuando in questo modo si peerderanno ulteriori voti.

Capisco questa benedetta COERENZA ma così non si va da nesuuna parte.

Federico . Commentatore certificato 22.11.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Denaro e potere,potere e denaro,questo binomio spiega tutto!Anche la TAV,non sfugge a questo intendimento. Dai tempi del "Britania"(mi pare fosse il '99),da quando fu stabilito di creare l'euro e di far si che alcuni Paesi dovessero sparire,i governi che si sono succeduti in Italia,hanno seguito le direttive di deindustrializzazione che riguardano il nostro Paese!"

----------------------------------------------------

poi da bruxelles ci hanno mandato eserciti di mafiosi, evasori e corrotti, gente a governarci completamente supina al liberismo selvaggio made in bush-usa e incapace di fare una legge un minimo decente, e berlusconini vari che ci prendevano per i fondelli con la menata dei ristoranti pieni.

p.s. a me sembra il contrario, che gli esportatori di malaffare e truffe siano stati in questi anni (e siano tuttora) gli italiani.

carlo 22.11.13 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Povero paese, e poveri noi, se continuano a governarci Formigoni e Cuperlo siamo già caduti nel baratro e stiamo precipitando.

Secondo loro va tutto bene e siamo in ripresa.

Non ci resta che emigrare, per chi può, per gli altri che dio ci aiuti.

Eleonora B., Senago Commentatore certificato 22.11.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

"Vox populi, vox dei”??? Ma siete proprio dei caproni!
E' vero che ormai è opinipone condivisa che "Discutere con un grillino è come giocare a scacchi con un piccione: potresti essere il più grande giocatore di scacchi del mondo, ma il piccione continuerà a rovesciare tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e camminerà impettito andando in giro con aria trionfante”

mai più 22.11.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER RISPETTO A MUBARAK
la nipote minorenne di Mubarak viene alloggiata presso una prostituta.
La nipote di Mubarak, nonostante la documentazione che la Questura richiede in primis, per Bberlusconi e la Minetti è maggiorenne -senza verificare la documentazione della quale certamente la Questura doveva essere in possesso.
COCLUSIONE:
per fare un piacere a Mubarak, Berlusconi si fa il suo sacrificio di fare sesso con la minorenne sbandata nipote di Mubarak.

Siignor presidente di questa repubblica, ti vuoi decidere a riprenderti il cavallo che hai dato al cavaliere? Ti vuoi decidere a passare il cavallo -anzi due cavalli - uno a Ligresti, ed uno alla Cancellieri? Prima che te ne vai, ricordati che c'è anche Epifani che aspetta il suo turno del cavallo.

luigi francia, luigi@francia.dk Commentatore certificato 22.11.13 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Poi ci costringono a vendere i gioielli di famiglia per pagare la spesa corrente. qualsiasi padre di famiglia sa che non un bene vendere gli immobili (pagati anni) per pagarsi l'auto nuova.
#Notav

Letta dimettiti.

Francesco Fiume 22.11.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

SEGAIOLO VERDE DI SALVINI IO NON DIMENTICO LE SUE PROPOSTE DI APPARTHEID SUI MEZZI PUBBLICI MILANESI E POI FORSE LOMBARDI, IO NON DIMENTICO PERCHÉ PURO SLAVO VENDICATIVO.
IO NON DIMENTICO, LEI SI RICORDI DI NON CAPITARMI VICINO IN GIRO PER MILANO, NON MI CAPITI ACCANTO, IO NON DIMENTICO.

BILLIE HOLIDAY: STRANGE FRUIT HANGING

http://www.youtube.com/watch?v=h4ZyuULy9zs

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 22.11.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento

BILLIE HOLIDAY: STRANGE FRUIT

HANGING FROM....

MORTE ALLA LEGA...

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 22.11.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Veramente Scendi-Letta pensa che possa essere sufficiente cedere quote di Eni e di Fincantieri per ricavarne 10-12 miliardi e che con questa cifra l'Italia possa sopravvivere?

E perchè non recuperare quella grande EVASIONE Fiscale di 98 miliardi evasi dalle Società delle Slot Machine e condonati agli Amici di Dx e Sx?

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

La beffa delle slot machine, così spariscono 98 miliardi.
Genova - La mattina del 4 dicembre 2008 il procuratore della Corte dei Conti Marco Smiroldo aveva un sorriso più largo di quello del Joker di Batman. Né lui, né gli uomini del Gat, il gruppo antifrodi tecnologiche della Finanza, che l’avevano affiancato per anni nelle indagini, ci credevano. Nessuno avrebbe scommesso un soldo bucato sulla possibilità che un processo del genere potesse mai arrivare in aula: le dieci potentissime concessionarie delle slot machine in Italia sul banco degli imputati, con una richiesta monstre di danno all’erario: 98 miliardi di euro. Quello stesso giorno, Smiroldo e i suoi sapevano già che cosa sarebbe accaduto negli anni successivi. Perché questi sono i tempi della giustizia italiana, anche di quella contabile. E perché le dieci sorelle, vista la posta in gioco, avevano messo in campo uno squadrone di principi del Foro, pronti a ogni mossa (ovviamente lecita) per allungare i tempi, creare dubbi, intorbidare le acque. È così che il processo per la più grande sanzione mai contestata nella storia italiana non si è ancora concluso. Anzi: sono state celebrate solo due udienze e nell’ultima il pm ha ribadito le sue richieste. E ancora una volta ha ribadito: il danno per le casse dello Stato è di 98 miliardi.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Basterebbe recuperarne la metà!

Letta, Saccomanni, Giovannini, dove siete?

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.13 01:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buonanotte blog!!vi ricordo che tanto vinciamo noi!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.11.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento

LA SOVRANITA' DI UNO STATO LIBERO E DEMOCRATICO E' DEL POPOLO, NON DI NAPOLITANO/LETTA!!!!!

QUANDO UN GOVERNO NON FA CIO' CHE VUOLE IL POPOLO,VA CACCIATO VIA ANCHE CON LE MAZZE E PIETRE.
CHI HA DETTO QUESTO AVEVA LE PALLE D'ACCIAO.

roberto g., treviso Commentatore certificato 22.11.13 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Si tratta di «un'operazione che nei nostri calcoli dovrebbe far entrare tra i 10 e i 12 miliardi di euro, di cui la metà andrà a riduzione del debito pubblico nel 2014, l'altra per la ricapitalizzazione della Cdp

ovvero-----

6 MILIARDI PER RIDURRE UN DEBITO DI 2000 MILIARDI.......

MA NEANCHE GLI INTERESSI.......

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 22.11.13 01:10| 
 |
Rispondi al commento

ORO???

http://www.ilsussidiario.net/News/Denaro-Lettera/2012/10/26/FINANZA-Dov-e-nascosto-l-oro-dell-Italia-/3/332449/


DOV'E'????

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 22.11.13 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Il TAV è un insulto alla ragione e all'onestà intellettuale. E' diventato il simbolo dell'arroganza del palazzo, insopportabilmente sordo alle istanze della società civile.
Il nipote dello zio alias "Il bugiardo di Pisa" alias "capitan findus" alias un fariseo senza pudore, manovrato con un joystick da un signore di 88 anni della cui arroganza e del cui pessimo senso di responsabilità sono piene le cronache passate e presenti, Per citare un esempio su tutti (e sarebbero molti) ricordo che a secretare i verbali del camorrista schiavone sulla "terra dei fuochi" fu proprio l'allora ministro degli interni napolitano. Questo quasi 90enne sta giocando un'irresponsabile partita dalla quale, lui uscirà orizzontale per raggiunti limiti di età (tutti crepiamo prima o poi), mentre l'Italia uscirà in ginocchio....ma tanto a chill' cca gliene fott'!

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.11.13 00:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

“Il Partito Democratico è completamente alla frutta. Non si sa più cosa sia. Fassino dice che il Partito Democratico non è un taxi. Bersani dice che il Partito Democratico non è un autobus e la Melandri dice che il Partito Democratico non è un tram.” (Beppe Grillo, 2009)

Finalmente sappiamo cos’è il Pdmenoelle: un treno merci ad alta velocità, costato l’ira di Dio, carico di barattolini di senape di Digione, che si è infilato in un buco nero da cui non uscirà mai!

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.11.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Denaro e potere,potere e denaro,questo binomio spiega tutto!Anche la TAV,non sfugge a questo intendimento. Dai tempi del "Britania"(mi pare fosse il '99),da quando fu stabilito di creare l'euro e di far si che alcuni Paesi dovessero sparire,i governi che si sono succeduti in Italia,hanno seguito le direttive di deindustrializzazione che riguardano il nostro Paese!La TAV,deve essere fatta,dimostrazione chiara ,della perdita della sovranità del nostro Paese!Non contiamo nulla,il Popolo Italiano,deve soccombere alle richieste europee!Situazione davvero non più,sostenibile,è ora di cambiare rotta,basta sostenere questo governo ,mai voluto dal Popolo ,imposto,contrariamente al risultato delle elezioni.Sostenere M5S,è indispensabile,visto che si dimostra l'unico ad ostacolare questi vecchi partiti!Auguro una buona vita a tutti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 22.11.13 00:32| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa ormai chiara,è che questi farabutti del PD e del PDL,in compagnia degli altri compagni europei(Hollande,Merkel & co.),hanno dimenticato che le grandi opere dovrebbero servire per migliorare la vita delle persone,non per migliorare i conti dei loro amici che costruiscono questi orrori inutili,e mettono a rischio la salute della gente.Hanno scambiato la vita reale,per il Monopoli questi pazzi.Se il tunnel della Manica è stato un fallimento,figuriamoci la TAV.Ho solo una cosa da dire al governo delle larghe truffe:Vaffanculo,siamo stanchi delle vostre frottole.

alessandro fossati Commentatore certificato 22.11.13 00:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ripeto per l'ennesima volta.gli schiavi hanno due vie per liberarsi.la prima è quella violenta.da effettuarsi,solo,se si ha la certezza della vittoria(una rivoluzione che fallisce è quanto di peggio possa capitare).è la via,quando possibile,più facile.non necessita di grandi intelligenze.solo una buona organizzazione e,il coraggio della disperazione.la seconda è più complicata.consiste nel mirare ad una legge che abolisca la schiavitù.in questo caso,bisogna grande intelligenza,capacità tattiche,organizzazione capillare,pazienza,sangue freddo,capacità di inghiottire qualche boccone amaro,capacità di saper gestire tutto ciò che può essere utile allo scopo anche se,in apparenza,contrario allo scopo stesso.spero che prima o poi(meglio prima che poi perchè,ogni giorno che passa diventa sempre più difficile e, tanti potenziali rivoltosi,si arrendono)il m5s decida di intraprendere una delle due strade percorribili.non può rimanere in eterno qualcosa di potenziale.la gente ha fame e non può essere accontentata con gli odori.anche se sono profumi prelibati.qualcuno dice che bisogna aver pazienza fino a che,tutto,crollerà da solo.scusate,quando crollerà?quanti schiavi moriranno nel frattempo?infine:chi garantisce che e se,tutto dovesse crollare da solo,gli schiavi saranno liberati?la libertà,nessuno la regala.bisogna conquistarsela e,poi,saperla mantenere.caro movimento......ne hai ancora di strada da fare.(però,vedi di accelerare il passo.già troppa gente comincia a dire:con questi non è possibile)

vito asaro 22.11.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho capito dove il PD ha trovato Cuperlo. In un sacchetto di patatine cioè aria fritta!

Penoso, ma dove credono di andare???

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 22.11.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Per NESSUN COPY

400 ton di oro sono 400milioni di grammi. Prendi la quotazione odierna dell'oro e calcola.

Perchè non lo fanno? Uno dei tanti misteri di questo paese. Ipotizzo: i nostri creditori esteri, forse ci comprano i Titoli di Stato, finchè le nostre riserve d'oro sono nei forzieri. Se non fosse così, pensi che uno straniero si fidi di quelle teste di minchia che ci rappresentano e del
nostro sistema Paese?Siamo diventati la barzelletta del mondo e la Finanza Internazionale ci tiene ancora in vita, solo per un proprio tornaconto
BOT che pagano 5% di interesse e possibilità di acquistare Aziende same a prezzi stracciati.
E' solo un'ipotesi, ma temo di non essere molto
distante dalla verità.

Ciao

e


www,beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 22.11.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Stefano, post delle 21.

Le risposte che cercavi te le ha date Max Stirner.

Quello che le nostre classi dirigenti non vogliono o
non riescono a capire che i cambiamenti di scenari economici, oggi avvengono a velocità che la loro mediocre preparazione e cultura non coglie.

Il progetto e stato pensato, progettato nel 1980, su dati e proiezioni economiche contestualizzate con il sistema del Commercio Internazionale in atto all'epoca. In Cina c'era MAO, c'era il blocco
Sovietico, l'India non contava niente, il Brasile era sotto dittatura, l'Indonesia esportava olio di palma e caucciù. In questi tren'anni è cambiato tutto. L'Europa si sta deindustrializzando, e la gran parte delle merci arriva via Nave e poi distribuita con sistemi Intermodali: Treno/ferrovia che già esistono in tutta Europa, anche se da noi, in molte gallerie non riescono a passare treni che caricano rimorchi autostradali.

Quindi, quello che si sta dibattendo è se quest'opera ha ancora senso e soprattutto se è prioritaria in questo momento tragico per il Paese.

Fermo restando le legittime proteste degli abitanti della Val Susa, che si preoccupano soprattutto del loro territorio.

Mi auguro ti sia stato utile.

Ciao
e
www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 21.11.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

io penso che le persone che abbiamo mandato in parlamento dovrebbero far sapere alla opinione pubblica cosa stanno facendo realmente per cambiare l Italia.
intorno a me sento persone che dicono di essersi pentiti di aver votato m5s,perché non combinano niente.
ragazzi quando andate in TV spiegate il vostro lavoro o al prossimo giro ci mandano a casa.
No Tav,No Gronda......Luca (GE)

luca furfaro 21.11.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Ot

Un consiglio x lo stato Italiano

Xchè non vendere 400 tonnellate d'oro che si trovano nei depositi della Banca d'Italia invece di vendere le industrie e quindi anche le opportunità di lavoro.

Non so quanto si puo fare dalla vendita di questa quantità d'oro ma se si arrivasse a 15mld di €
si potrebbe ridurre il cuneo fiscale per i contribuenti e x le aziende così ripartirebbe l'economia.

Preciso che le tonnellate totali detenute dallo stato italiano sono 2450 e siamo la terza nazione al mondo x quantità d'oro detenuta nei caveau

Forse ho detto una fesseria non ne capisco di economia ma qui sul blog qualcuno c'è che se ne capisce. Ho detto una fesseria???

saluti a tutti da

nessun copy

nessun copy 21.11.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché non proponiamo una legge che preveda l'uso della GOGNA per tutti i politici e dirigenti che causano danni allo Stato?

Marcovinicio d., milano Commentatore certificato 21.11.13 23:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/11/deutchland-uber-alles-angela-merkel.html#comment-form

Deutchland uber alles. Angela Merkel scatenata contro tutta l'Europa
di Sergio Di Cori Modigliani

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.11.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

OT

Grande Travaglio a Servizio Pubblico
se qualcuno riesce a rimettere il pezzo della trasmissione qui sul blog così lo possono vedere tutti.

saluto tutto il M*****

da nessun copy

nessun copy 21.11.13 23:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Sant'Oro i solito soporifero politichese impera, ad un certo punto una perla

Cuperlo: "Facile, funziona dire che tutti i partiti fanno schifo"

Travaglio (voce fuori campo): "Per forza funziona, perchè è vero!"

Mi sto ancora sbellicando dalle risate!!! Grande!

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 23:25| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

La TAV è
"tutto quello che non dovrebbe essere":
la voragine del vuoto incolmabile di de'menti che scavano gallerie all'infinito;"propria" della costituente attività equivoca della ciurmaglia partitica.

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma se le nostre politiche le fanno a Bruxelles e a Strasburgo chiudiamo il Parlamento e il Senato.

l'oracolo 21.11.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=Rg9Jq3Lu15A

Paola L., Verona Commentatore certificato 21.11.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

#tiriamolacatena e vaffanculo a chi discute ancora oggi, non arrendendosi all'idea che farebbe meglio a chiedere scusa per i disastri che ha provocato fino a ieri.

emanuele c., Torino Commentatore certificato 21.11.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Anche nell'ipotesi (inesistente) che la TAV sia una roba utile, in ogni caso non è prioritaria; i problemi italiani immediati sono gravissimi e tutti quei miliardi servirebbero subito ad altro. Qualunque persona anche di scarsa intelligenza lo capisce ma i nostri politici no... ma loro non sono scarsamente intelligenti, ohh no... quando si tratta di magnare sono intelligenti, furbi e scaltri. O li mandiamo a casa subito o siamo FOTTUTI !

Ste Masca, Malonno (BS) Commentatore certificato 21.11.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I dubbi del Pd sono privatizzare le grandi aziende italiane si oppure no!

SONO MATTI.

Occorre rilanciare le piccole e medie imprese italiane!!!!!!

Gli esponenti del PD sono rimasti agli anni ´80-´90 quando la nostra industria funzionava.

QUELLI DEL PD SONO MATTI MA PROPRIO MATTI, FUORI DALLA STORIA!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

finche' non scorreranno fiumi di sangue ,in sto cazzo di paese , a risvegliare i coglioni d'italioti che pensano solo al calcio , alle slot,alle puttane, e alla loro misera esistenza,che accondiscendono perennemente alla demenza criminale mafiosa dei partiti di merda,che ci hanno distrutto, non cambiera' mai nulla.gl'ultimi soldi rimastovi e' ora di investirli in armi, o in funerali.grazie a tutti gl'italiani che hanno votato i loro assassini,e che continuano a sostenerli , grazie agl'italiani che vivono nella ridicola e patetica convinzione che non votando possano rivoluzionare il sistema putrido italia, governato dalle mafie, grazie a tutti gl'italiani che con incoerenza e pregiudizi da perfetti idioti ed ignoranti , non sostengono l'unica possibile alternativa il m5s,dandosi una possibilita di vero cambiamento ,oltretutto se scettici, non avendo piu' nulla da perdere. bravi ,bravissimi. a presto per causa vostra , nuoteremo ,per non affogare in un mare di sangue, complimenti italioti ,vigliacchi e parassiti,con la vostra stupida mediocrita' ,che vi porta egoisticamente a pensare che voi sarete risparmiati dalla prossima e certa disperazione,convinti che i vostri figli non subiranno i vostri continui stupri ,che li portera alla nostra stessa fine. imparate a nuotare cari italioti , presto ci sara' da stare a galla nel nostro e soprattutto vostro stesso sangue.grazie ancora,andatene fieri tutti,con i vostri con i partiti collusi che vi hanno sempre fottuto con le mancette date ai suoi servi clientelari,morti di fame,senz'alcuna dignita'.

walter messa 21.11.13 23:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizia di oggi che il governo svende le aziende pubbliche.....

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 21.11.13 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Assistiamo all'ennesima trattativa stato-mafia nell'impotenza generale. C'è il benestare dell'europa, della magistratura (che si è profusa a condannare persone civili che semplicemente e legittimamente protestano), dei governanti sotto scacco (che adducono motivazioni a dir poco pietose) e di tutta quella propaganda mediatica con interesse derivato. Prima le porcherie avevano la "decenza" di essere consumate sotto banco...ora invece vengono attuate a mò di sfida, palesemente e senza ritegno. Si giustificano comportamenti e azioni deplorevoli se provenienti da individui c.d. istituzionali. Nel nome della istituzionalità si può anche uccidere e infatti già è fatto attraverso la mano della legge, che purtroppo ancora non ha nella generalità dei suoi componenti quell'autonomia pensante oggi necessaria più che mai.
Ma davvero questi pensano di essere nati organi istituzionali? credono sul serio di essere stati designati a priori "tutori" con poteri illimitati su tutti gli altri?
Ce lo vogliono far credere, questo è il punto.
E la tav ne è la prova. Assodato e comprovato che si tratta di uno sfregio all'ambiente, inutile, iper dispendiosa.. è imposta lo stesso solo perchè "decisa" dalle istituzioni. La gente non sa e soprattutto non deve sapere chi è il grande burrattinaio e quali sono i reali interessi: deve sottostare e basta...e la continuano a chiamare "democrazia"..impossibile oramai pure a immaginarlo.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Giacimenti di Uranio in Val Di Susa

"Due anni dopo, nel 1977, si muove l’Agip: la compagnia energetica nazionale chiede alle autorità il via libera per nuovi sondaggi sui giacimenti uraniferi di nove paesi della valle, tra i quali Venaus, Chiomonte, Giaglione, Exilles e Salbertrand. «Gli studi effettuati nel biennio 1978-1979 – racconta Uranio nelle rocce tra Chiomonte, Giaglione e VenausZucchetti – portarono alla conclusione che nelle aree esplorate si erano registrati impulsi radioattivi dovuti alla presenza di uranio, torio e potassio-40».

....Per il valsusino Mario Cavargna, allora presidente di Pro Natura Piemonte, l’apertura di miniere “nucleari” costituirebbe una autentica calamità per l’ambiente..."

Il link di riferimento è quello già incollato nel mio post precedente.

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 21.11.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Per molti la Tav è il progresso. E' praticamente impossibile convincere del contrario chi è stato convinto in questa direzione: e' come parlare con uno straniero del quale non conosci la lingua
Come è stato suggerito in anni di trasmissioni, l'orientamento verso la privatizzazione dell'erogazione dell'acqua ,in assenza di depuratori e una rete adeguata.
Come pure è stato suggerito in anni di trasmissioni, e dibattimenti , l'orientamento dell'inadeguatezza dell'istruzione pubblica per mancanza di soldi per il Ministero della Pubblica Istruzione. La farsa ipocrita dell'assunzione a concorsi pubblici truccati tutta nostrana.
Hanno preso gli italiani per stanchezza, creando un sentimento di delusione continua, non avendo aspettative concrete verso i servizi pubblici efficienti.
Un paese senza speranza è un paese morto in partenza: è' inutile continuare a raccontarcela.
Fuori dalle scatole la brava gente del ceto medio e di quelli vicini alla soglia di povertà: non c'è più possibilità di ripresa, come si fa a parlare di ripresa con questi fenomeni?
Paese il nostro di faccendieri, mantenuti, raccomandati e paese-parcheggio per quelli in fuga da paesi con orrori dove la sopravvivenza stessa è compromessa, disposti a tutto per ...sopravvivere.
E' una guerra tra cani ma , occhio perché si sa che in natura ...vince il più...forte e la ruota gira, almeno spero.

Alessandra Mammola Commentatore certificato 21.11.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

vedo che non c'è nessun voto per la mostarda di digione, eppure ero convintissima che la tav servisse proprio a quella. io ne vado matta...

lily war, roma Commentatore certificato 21.11.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

RICORDIAMOGLI QUANTI SIAMO!!!!!!!!!!!
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !
TUTTI AL VDAY !

Paola L., Verona Commentatore certificato 21.11.13 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe e cari amici del M5S, la TAV è una DOPPIA BOMBA AD OROLOGERIA per le finanze dello Stato poiché farà esplodere lo Stato Italiano già quasi al collasso per i tanti motivi che abbiamo approfondito con l' intervento di autorevoli studiosi di economia e per motivi ambientali imbottendo di amianto una vallata quella della Susa oggi considerata come uno dei più incantevoli paesaggi d' Italia, con la moltiplicazione di tanti nuovi casi di tumori, che potrebbero colpire la popolazione locale, poiché con l' amianto non si scherza. Orbene cari amici, l' unica cosa da fare è resistere facendo marameo a chi ha istituito una postazione di gendarmeria lungo il suo perimetro, entrando in massa pacificamente all' interno del cantiere e realizzando una marea umana per impedire la prosecuzione dei lavori, che si dovrà poi rinnovare ogni giorno ovviamente , non potendo restare sempre la stessa gente a presidiare per l' appunto questo cantiere, attingendo nuova linfa dai tanti volontari che quotidianamente vorranno accorrere lì in quel posto. Vi farò poi vedere , se potranno completarla, poiché è inutile fare una volta ogni tanto una manifestazione o lì nella vallata, oppure in qualche altro posto d' Italia, in quanto la nostra pressione deve essere continua e giornaliera solo ed esclusivamente in quella sede intesi. OK amici, vi saluto e vi auguro buona notte da Carlo Alaia da Napoli cell 3664587483 e se avete bisogno di me, interpellatemi pure

Carlo Alaia 21.11.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento

La TAV è l'alibi per traforare la montagna: cercano l'Uranio.Punto... Da rivendere ai paesi nuclearizzati, ad esempio la Francia. C'è una grossa vena d'Uranio proprio nel tratto italiano e lo sappiamo dal 1959. Perchè neanche i giornalistucoli d'assalto,tipo Santoro e Gabanelli,ne parlano? Imbecillità, oppure omertà governativa?

http://www.libreidee.org/2012/03/valsusa-radioattiva-uranio-nei-monti-della-torino-lione/


Molti politici (non tutti ) ....hanno sempre confuso il creare lavoro con lo spartire il denaro.
Creare ricchezza in termini di lavoro e prodotti, atti ad essere venduti sul mercato italiano ed estero..è molto diverso dallo stabilire di spendere un casino di soldi per fare una miriade di mc di cemento o buchi nelle montagne..senza una logica di servizio volto alla crescita dell'economia...come probabilmente stà avvenendo per la TAV ,
In pratica i nostri politiconi si sentono imprenditori ...solo perche' hanno deciso di costruire opere da megalomani ...creando sistemi di spartizione del denaro pubblico ..con la storia dei lavori, appalti, subappalti..mazzette e quant'altro.
Quella della TAV è una semplice operazione di ragioneria e di spartizione di ricchezza,quella ricchezza prodotta dai imprenditori che assieme ai loro dipendenti
hanno pagato ...tante..ma tante..... tasse confrontandosi sul mercato di tutti i giorni.
Purtroppo le opere pubbliche costruite con questo sistema ...non sono quasi mai al servizio reale dell'economia della nazione ....e parecchie non servono ...a nulla.
Era sufficiente prendere dei soldi pubblici e con un pallottoliere da asilo ..averli spartiti, tra le persone designate a beneficiarne.

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 21.11.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente la Tav è una mangiatoia pubblica dove
tutti si abbuffano. Ormai le opere pubbliche sono ridotte ad un lumicino per cui oltre expo 2015 non rimane che la TAV dove i politici di turno possono avere una rendita infinita per diverse generazioni per cui è ovvio che vi sia un accanimento incredibile e si fa di tutto per costruire un'opera inutile dove in Piemonte e in Italia vi sono comunque delle priorità. Manutenzione delle strade, miglior collegamento stradale con la provincia di Cuneo, miglior servizio ferroviario verso Milano con più frequenza dei treni e delle carrozze decenti controllo del territorio per evitare alluvioni visto che ne abbiamo subite diverse di proposte utili per convertire l'opera faraonica e inutile e girare questo enorme investimento ve ne sono solo che i politici non interessa dare un servizio ai cittadini come sanità o scuole interessa solo guadagnare alla faccia dei cittadini onesti. Ringraziamo chi ha votato Fassino.

Renzo Grillo 21.11.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Vitoilvitellino chiede la cittadinanza in Val di Susa


Washington, anno 1850.

Le parole proferite da un vecchio capo pellerossa, tribù dei Duwamish, stato del Seattle, al presidente degli U.S.A. Franklin Pierce, quando quest’ultimo espresse l’intenzione di ampliare il suo territorio e colonizzare quella parte di terra vergine e incontaminata sulla quale vivevano gli indiani .

‘’ COME SI POSSONO COMPERARE O VENDERE, IL CIELO, IL CALORE DELLA TERRA ? COME POTRESTE COMPRARE DA NOI LA FRESCURA DELL’ARIA O GLI ZAMPILLI DELL’ACQUA, DAL MOMENTO CHE NON CI APPARTENGONO ?
… NON FU L’ESSERE UMANO A TESSERE LA TRAMA DELLA VITA; EGLI NON E’ CHE UN FILO DI QUESTA TRAMA.
TUTTO CIO’ CHE EGLI FA ALLA TERRA, LO FA A SE STESSO ….
CONTINUATE AD INSUDICIARE IL VOSTRO LETTO E UNA NOTTE MORIRETE SOFFOCATI DALLA VOSTRA STESSA IMMONDIZIA’’.



Io sono Vitoilvitellino, e sento dentro di me lo spirito degli indiani d’america, che sebbene cacciati dalla loro terra in nome del progresso, vivranno in eterno. Il loro spirito aleggerà in tutti i luoghi in cui si ripete tale tragedia. In ogni dove, in cui il ferro, il cemento, prenderanno il posto degli alberi, dei monti,delle sorgenti incontaminate, …… ci sarà vero progresso ?
“chiedo la cittadinanza in Val di Susa “

Caserta,lì 28/10/2013

pasquale_gravante@fastwebnet.it 21.11.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma a quella gente là non gliel'hanno insegnato che non si fa il passo più lungo della gamba? Noi che siamo al limite e possiamo permetterci gran poco e questi che spendono e spandono con i nostri soldi!Ma chi l'ha deciso? Chi sono questi per decidere per noi? Questi continuano a far danni ,il problema è che ne escono indenni e siamo noi a pagare le conseguenze delle loro malefatte SVEGLIATEVI ITALIANI!!!!

Paola L., Verona Commentatore certificato 21.11.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

'Notte blog! Grazie della compagnia che i avete fatto oggi, è stato anche molto divertente.
Ciao ciao!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 21.11.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...gli auguro di trovare una bella saccatura di fango, la talpa si blocchera', dovranno avanzare a mano, metro per metro rinforzando tutto, la termpistica saltera', e saranno solo problemi.

Questo gli auguro. ;)

yujiza inesilio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maggiori informazioni http://www.perlolli.it/news/le-industrie-farmaceutiche-bloccano-le-medicine-che-curano-perche-non-sono-redditizie-impedendone-la-loro-distribuzione-/

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

- E’ un’accusa grave.
- E’ normale che le farmaceutiche siano interessate in linee di ricerca non per curare ma per convertire solamente in affezioni croniche con medicinali cronicizzanti molto più redditizi rispetto a quelli che curano del tutto e definitivamente. E non avrebbe altro che seguire le analisi finanziarie dell’industria farmaceutica e verificherà ciò che Le dico.
- Ci sono dividenti che uccidono.
- Per questo Le dicevo che la salute non può essere un ulteriore mercato e non si può intendere come un mezzo per guadagnare denaro. Per questo credo che il modello europeo misto di capitale pubblico e privato è meno facile che propizi questo tipo di abuso.
- Un esempio di questi abusi?
- Si è smesso di ricercare antibiotici perché sono troppo efficaci e guarivano completamente. Siccome non si sono sviluppati nuovi antibiotici, i microorganismi infettivi son diventati resistenti e oggi la tubercolosi, che nella mia infanzia era stata sconfitta, stà risorgendo e ha già ucciso l’anno scorso un milione di persone.
- Non mi parla del Terzo Mondo?
- Questo è un altro triste capitolo: c’è pochissima ricerca sulle malattie del Terzo Mondo, perché i farmaci che le combatterebbero non sarebbero redditizi. Però io Le sto parlando del nostro Primo Mondo: la medicina che guarisce del tutto non è redditizia e per questo non investono in questa
- I politici non intervengono?
- Non si faccia illusioni: nel nostro sistema i politici sono dei semplici impiegati dei grandi capitali, che investono il necessario affinché siano eletti i suoi figli, e se non lo sono, comprano quelli che sono stati eletti.
- Ci sarà di tutto.
- Al capitale gli interessa solo moltiplicarsi. Quasi tutti i politici – e so di cosa parlo – dipendono sfacciatamente da queste multinazionali farmaceutiche che finanziano le loro campagne. Il resto sono parole…..

Fine.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mutiiiii e subite capitoooooo italiani di merdaaaaaaaa

Frank Morelli 21.11.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

continua...

- A cosa servì?
- Questa scoperta permise di capire come funziona il DNA e tuttavia ha solo una relazione indiretta con il cancro.
- Che modello di ricerca Le sembra più efficace, lo statunitense o l’europeo?
- E’ ovvio che lo statunitense, nel quale prende parte attiva il capitale privato, è molto più efficace. Prenda per esempio le spettacolari innovazioni dell’industria informatica, dove il denaro priavato è quello che finanzia la ricerca basica e quella applicata, però per quanto riguarda l’industria della salute…. Ho le mie riserve…
- La ascolto.
- La ricerca nella salute umana no npuò dipendere solo dalla sua redditività economica. Ciò che è buono per i soci della impresa non sempre è buono per le persone.
– Si spieghi.
- L’industria farmaceutica vuole servire i mercati del capitale…..
- Come qualsiasi altra industria.
- Il fatto è che non si tratta di qualsiasi altra industria: stiamo parlando della nostra salute e delle nostre vite e di quelle dei nostri figli e di milioni di esseri umani..
- Però se sono redditizie, ricercheranno meglio.
- Se pensi solo agli introiti, smetti di preoccuparti di servire gli esseri umani.
- Per esempio…
- Ho verificato come in alcuni casi le ricerche che dipendono da fondi privati avrebbero scoperto medicine molto efficaci che avrebbero curato definitivamente una malattia….
- E perché rinunciano alla ricerca?
- Perché le industrie farmaceutiche spesso non sono tanto interessate a curare Lei ma piuttosto a toglierLe denaro, così la ricerca, immediatamente è deviata verso la scoperta di medicine che non curano completamente, ma che mantengono la malattia cronica e Le fanno sperimentare un miglioramento che scompare quando smette di assumere il farmaco.
- E’ un’accusa grave.

continua...

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento

continua...

L'intervista a Richard J.Roberts premio Nobel di Medicina

"La ricerca si può pianificare?"

- Se io fosso ministro della Salute o responsabile della Scienza e Tecnologia, cercherei persone entusiaste con progetti interessanti; darei loro i fondi sufficienti affinché non possano fare altro che fare ricerca e li lascerei lavorare dieci anni per sorprenderci
- Sembra una buona politica.
- Si è abituati a credere che, per arrivare molto lontani devi appoggiare la ricerca di base; però se vuoi risultati più immediati e redditizi, devi puntare sulla ricerca applicata
- E non è cosi?
- Spesso le scoperte più redditizie si sono fatte a partire da domante molto fondamentali. Così nacque la gigantesca e multimilionaria industria biotech statunitense per la quale lavoro.
- Come è nata?
- La biotecnologia nacque quando persone appassionate cominciarono a chiedersi se si potessero clonare geni e cominciarono a studiarli e a tentare di purificarli.
- Tutta un’avventura.
- Sí, però nessuno si aspettava di diventare ricco con queste domande. Era difficile ottenere fondi per questa ricerca, fino a che Nixon lanciò la guerra contro il cancro nel 1971.
- Fu scientificamente produttiva?
- Permise, con una enorme quantità di fondi pubblici, molta ricerca, come la mia, che non serviva direttamente contro il cancro, però fu utile per capire i meccanismi che permettono la vita.
- Cosa scoprì Lei?
- Phillip Allen Sharp ed io fummo premiati per la scoperta degli introni nel DNA eucaristico ed il meccanismo di “gen splicing” (giuntura dei geni)

continua...

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Dalla 7 Sant-oro: non sanno dove prendere i soldi,si vogliono vendere non più le spiagge ma le aziende 12 miliardi.
Poverini non sanno dove prenderli e dove trovarli:
La TAV,l'Expo,F35,le Slotmachin..... anvedi che ce stanno!
Noi dalle tastiere li abbiamo trovati,loro da anni che sono al governo, non li trovano: si guardassero in casa e nelle tasche!
Vaffanculo ho spento!
Buona notte stelline a domani
Buona notte blog! m5* ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 22:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E’ troppo importante, POI TORNO IN CAVERNA!

Il TAV è semplicemente una pista da bob!

Chiunque abbia visto una pista da bob capisce che, dopo avere spinto l’attrezzo da fermo a forte velocità, esistono solo 2 possibilità per concludere la corsa:
1) Giungere al traguardo
2) Capovolgersi con risultati spesso catastrofici per chi sta sopra il bob

A chi serve la Tav in Val di Susa?

“alla Cmc e alle cooperative rosse collegate al pdmenoelle?” Ora potrebbe servire a loro, ma è impossibile immaginare che sia stata concepita per loro.

“Alla criminalità organizzata?” Ad essa interessa tutto ciò che può produrre denaro, ma visto il periodo in cui nacque il progetto (piena guerra di Mafia) e pure oggi, è difficile immaginare che potesse disporre in Parlamento delle forze politiche necessarie per progettare una simile opera, dovendo mettere d’accordo troppi politici di orientamento diversi.

“agli amici di Berlusconi?” Quando nacque il progetto non c’era ancora il Berlusconi politico e quindi neppure i suoi amici!

“a trasportare la senape di Digione ad alta velocità?” Non ci crede nessuno

“a realizzare un'opera fondamentale per i trasporti europei?” Forse, all’epoca, poteva essere la giustificazione per progettare l’opera, anche se fin dalle origini lo scopo era di creare

“una mangiatoia pubblica senza scadenze come la Salerno- Reggio Calabria”, quindi “a distribuire tangenti” e di conseguenza a “a finanziare i politici”. Se non si capiscono le origini del progetto, non si possono comprendere le ragioni di tanto accanimento.

PERCHE’ TANTO ACCANIMENTO ORA?

Perché dopo avere spinto il bob nella pista e raggiunto una velocità folle, i politici non possono scendere, quindi cercano di guidare fino al traguardo, pena la loro fine. A volte si cercano spiegazioni dove non occorre. Le situazioni, a volte, prendono una velocità e una dimensione tale che è impossibile fermare; IL "BOB"SI PUO' SOLO CAPOVOLGERE CON LE RELATIVE TRAGEDIE! SOLO LA VITTORIA DEL M5S PUO' CAPOVOLGERLO!


SE QUELLO CHE SEGUE E' VERO...E NN HO MOTIVI PER PENSARE CHE NON LO SIA...VUOL DIRE CHE SI SONO SUPERATI I MEDICI NAZISTI.

"Richard J.Roberts premio Nobel di Medicina:

(badate bene...LO DICE UN PREMIO NOBEL...non un tizio qualsiasi...ndr)

"Le industrie farmaceutiche BLOCCANO le medicine che CURANO perché non sono redditizie IMPEDENDONE LA LORO DISTRIBUZIONE(!!).

Il vincitore del Premio Nobel per la Medicina, Richard J.Roberts, denuncia il modo in cui operano le grandi industrie farmaceutiche nel sistema capitalistico, anteponendo i benefici economici alla salute e RALLENTANDO LO SVILUPPO SCIENTIFICO nella cura delle malattie perché GUARIRE non è fruttuoso come la cronicità(di quelle stesse malattie...ndr).

Qualche giorno fa è stata pubblicata una nota sui dati rivelati che mostrano che le grandi compagnie farmaceutiche degli STATI UNITI spendono centinaia di milioni di dollari all’anno pagando medici affinchè essi promuovano i loro farmaci.

Per completezza riproduciamo questa intervista con il Premio Nobel per la Medicina Richard J. Roberts che segnala che i farmaci che curano non sono redditizi e per questo NON SONO SVILUPPATI dalle industrie farmaceutiche che al contrario sviluppano farmaci cronicizzanti che siano consumati in modo massivo e continuativo.

Questo, segnala Roberts, determina anche che alcuni farmaci che potrebbero CURARE COMPLETAMENTE una malattia non siano sperimentati.

E si chiede fino a che punto è valido ed etico che la industria della salute sia retto dagli stessi principi del mercato capitalista, i quali arrivano ad assomigliare molto A QUELLI MAFIOSI.

L’intervista fu originariamente pubblicata dal quotidiano spagnolo “La Vanguardia”:

continua...

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Sto guardando Servizio Pubblico, ascolto cittadini ormai allo stremo, genta che è riuscita ad evadere da questi Stato/Prigione, sento che Landini ha incontrato Latouche (era ora), Salvini che sta spiegando il principio di causalità della deindrustrializzazione del Nord.

Poi vedo tale Cuperlo, e mi domando: ma dove l'hanno trovato uno così, nell'ovetto Kinder? Perchè la gente non capisce che è in atto una mutazione genetica regressiva. O sono OGM?

www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 21.11.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto cercando di informarmi su questi lavori della TAV. Vedo che molti si lamentano, ma a occhio io pensavo che sviluppando la rete ferroviaria sia possibile usare in modo molto piu' efficiente i trasporti, suppongo che l'alternativa sia creare comunque altre gallerie e riempirle di camion, il che' non sarebbe molto bello (o peggio ancora col traffico aereo). Per di piu', se ho capito bene i francesi stanno facendo la loro parte e anche il loro sforzo non avrebbe senso se si fermasse sul confine... le cose funzionano se ognuno fa la sua parte...
Qualcuno mi aiuta a capire, possibilmente senza slogan ma con dati concreti? Grazie.


Saluti,
Stefano

Stefano 21.11.13 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Big Landini su La7....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

La Tav è un pretesto per i politici per Testare la loro forza e il loro potere. La prova???? Il totale silenzio e immobilismo della magistratura. Possibile che gli appalti siano tutti trasparenti??

Luigi P. Commentatore certificato 21.11.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Cancellieri: "C'è un disegno che non comprendo"


No problem, minister:no problem, Minister: this picture, you will understand.....


http://4.bp.blogspot.com/_sThpTNAkc3E/Szy7rGHtCfI/AAAAAAAAAIo/CFw4neX7_9Y/s320/Pisello_pfanno_Lia.jpg

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 21:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La TAV è LA VERGOGNA italiana, è intollerabile in una situazione economica così difficile, buttare dalla finestra tutti questi miliardi per il NULLA...per gli interessi e i ricatti dei soliti politicanti corrotti!
Anche un prof. della Bocconi su TG LA7 lo ha spiegato!
Basta con questi sprechi che ci porteranno alla rovina!
VERGOGNA!

fabiola rossi 21.11.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Forza NoTaV!

Marcello G., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

la nostra costituzione e'cosi bella e dice che il popolo e'sovrano,ma se la gente la del posto non la vuole perche la politica a tutti i costi la vuole fare,se non fate un referendum per far decidere il popolo che ede sovrano questa e'una dittatura...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 21.11.13 21:31| 
 |
Rispondi al commento

o.t.?

come sapete il nipote vuole vendere i gioielli di famiglia:)))

ecco una prima risposta,scusate il personaggio, ma est sintomatico:

""Duri i primi commenti alle parole di Letta. “Proprio io, che sono un liberale, un privatizzatore, un fautore della riduzione della presenza pubblica in ogni ambito, dico però che gli annunci odierni del governo assomigliano a una operazione da disperati, simile a chi vende un pezzo d’argenteria di casa per pagare gli usurai”, commenta senza mezzi termini il presidente della commissione Finanze della Camera, Daniele Capezzone."""

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/21/privatizzazioni-letta-annuncia-piano-da-12-miliardi-cederemo-quote-eni-e-fincantieri/785851/

paoloest21 21.11.13 21:28| 
 |
Rispondi al commento

- N O T A V / N O C A S T A -
-----------------------------------

Il Paese è ormai ostaggio di una clas=

se politica assolutamente concussa ed

a totale discapito di una intera popo=

lazione, pur non essendo mai stata vo=

tata dalla stessa. Manipolando tutte

le istituzioni del Paese a proprio uso

e consumo. Media in primis...


...Ripeto che forse non è opportuno

continuare a farsi prendere in giro,

comportandosi democraticamente verso

chi invece democratico non è...

Quindi, rimanendo sempre persone edu=

cate e civili cerchiamo di comprende=

re quali nuove iniziative assumere.

Si può giocare a carte con chi bara ?

- No !

Col baro si adottano altri sistemi !

Primo: Non si gioca! E tanto meno a

le sue condizioni. Non si gioca alle

condizioni di chi bara...Chiaro ?

Qualcuno dirà: Allora che si fa ?

Bene! Si fa di tutto partendo dalla

premessa sopra esposta: Non si può

stare alle condizioni di chi bara,

ruba, truffa e imbroglia.

Quindi di conseguenza si tirano fuo=

ri tutte le idee disponibili da chi

può darle e si valutano....

Non possiamo restare così inerti a

farci rosolare da questi cialtroni

che altro non sono...Aspettando che

le idee arrivino solo da Beppe & Co.

E' giusto che anche noi facciamo la

nostra parte per il nostro Paese...

Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto tutti i post e moltissimi si domandano chesenso logico hanno tutte queste decisioni che la Politica prende in nome del Popolo e il popolo non capisce. Si rischia di diventare paranoici continuando a discutere di problemi, che hanno soluzioni ben chiare a tutti, anche ai meno preparati. Nando L'americano de Roma, ce lo dice:
Noi cerchiamo la logica regolatrice, "antica", loro hanno una logica castale, predatoria, paramafiosa.
Ma allora cosa manca per normalizzare questo paese? LA GIUSTIZIA, sociale, civile, penale,amministrativa. Chi deve far funzionare
questa istituzione, che ricordiamoci dovrebbe agire da contrappeso del potere esecutivo, ha un nome: MAGISTRATURA.
Giorni fa ho citato Sant'Agostino (CIVITATE DEI)
(tralascio il latino) Se togliete la Giustizia, cosa sono i grandi Stati se non un'associazione di ladri?
Non voglio qui, partecipare alla polemica che da anni è in atto, la logica (la nostra) mi suggerisce che anche in questo settore è in atto una guerra tra bande. Provo a pensare ai Magistrati, che pur ci sono, che fanno con coscienza il loro lavoro, ma che sono costretti a camminare sulle uova nelle loro indagini, pena per eventuali "passi falsi": trasferimenti, arresti di carriere etc. Per i corsi e ricorsi storici, vorrei rammentarvi, l'inizio di Mani pulite.
C'era in atto una rivoluzione politica - come ci auguriamo noi - una nuova Forza politica (non stiamo ora a polemizzare su quale era), catalizzò
tantissimi voti di protesta e diede la garanzia di copertura ai Magistrati che agirono scoperchiando
il pentolone pieno d merda (già allora).
Dice: vabbè, poi è tornato tutto come prima, se non peggio. Vero ma questo riguarda gli Italioti,
ignavi, insipienti e vigliacchi: Non me e credo
neanche voi. Oggi la protesta (sacrosanta) siamo noi. Facciamo capire alla Magistratura sana che ci siamo, al loro fianco, e procediamo.MUOVIAMOCI!!!!
Ho sentito Cottarelli (spending rewieuw). Per adesso mi piace.
Ciao a tutti

www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 21.11.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

be se non si finira vi converra fare gia da adesso un vagone ecologico berk and brekfat x poter far visitare la valle a tutti i cittadini

aldino s 21.11.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Quando le tangenti sono già state incassate,che si tratti di gallerìe, ponti o cacciabombardieri, non si può tornare indietro, è evidente.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

20 MILIARDI PER DISTRUGGERE LA NATURA,PER CREARE ALTRI DISSESTI,PER LASCIARE LA GENTE NELLA M.
COME SPERO CHE SI ROMPA LA CORDA!!!!

Paola L., Verona Commentatore certificato 21.11.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Da molti anni, forse troppi, la politica italiana ha trattato i cittadini come sudditi, e quindi si e' sentita in dovere di decidere su cose importanti senza ascoltare la voce di migliaia di persone che ogni giorno si alzano "sperando" che i ns "delegati" quindi pagati da noi, potessero fare delle cose giuste senza dover impantanarci in situazioni senza tempo. Tutto questo non e' MAI successo, l'unica cosa che la politica riesce a fare bene e' screditare chi cerca di cambiare questa italietta.

loris zanini 21.11.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento

“FANNO FINTA DI LITIGARE MA PER LORO E’ SEMPRE FESTA”
Sull'Espresso di qualche settimana fa c'era un articoletto che spiega che
recentemente il Parlamento ha votato all'UNANIMITA' e senza astenuti un
aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa € 1.135,00 al mese.
Inoltre la mozione e stata camuffata in modo tale da non risultare nei
verbali ufficiali.
STIPENDIO Euro 19.150,00 AL MESE
STIPENDIO BASE circa Euro 9.980,00 al mese
PORTABORSE circa Euro 4.030,00 al mese (generalmente parente o familiare)
RIMBORSO SPESE AFFITTO circa Euro 2.900,00 al mese
INDENNITA' DI CARICA (da Euro 335,00 circa a Euro 6.455,00) TUTTI ESENTASSE
+ TELEFONO CELLULARE gratis
TESSERA DEL CINEMA gratis
TESSERA TEATRO gratis
TESSERA AUTOBUS - METROPOLITANA gratis
FRANCOBOLLI gratis
VIAGGI AEREO NAZIONALI gratis
CIRCOLAZIONE AUTOSTRADE gratis
PISCINE E PALESTRE gratis
FS gratis
AEREO DI STATO gratis
AMBASCIATE gratis
CLINICHE gratis
ASSICURAZIONE INFORTUNI gratis
ASSICURAZIONE MORTE gratis
AUTO BLU CON AUTISTA gratis
RISTORANTE gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per Euro
1.472.000,00). Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo
35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a 35 anni di contributi
(41 anni per il pubblico impiego !!! )
Circa Euro 103.000,00 li incassano con il rimborso spese elettorali (in
violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o dellaCamera. (Es: la sig.ra Pivetti ha a disposizione e gratis un ufficio, unasegretaria, l'auto blu ed una scorta sempre al suo servizio) La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255MILIONI di EURO.La sola camera dei deputati costa al cittadino Euro 2.215,00 al MINUTO !!Far circolare. Si sta promuovendo un referendum per l' abolizione deiprivilegi di tutti iparlamentari............questeinformazioni possonoessere lette solo attraverso Internet SEGUE

Paola L., Verona Commentatore certificato 21.11.13 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

senza parole....
Per la prima volta viene tolto il segreto su quanto costa ai contribuenti
l'assistenza sanitaria integrativa dei deputati. Si tratta di costi per
cure che non vengono erogate dal sistema sanitario nazionale (le cui
prestazioni sono gratis o al più pari al ticket), ma da una assistenza
privata finanziata da Montecitorio. A rendere pubblici questi dati sono
stati i radicali che da tempo svolgono una campagna di trasparenza
denominata Parlamento WikiLeaks.
Va detto ancora che la Camera assicura un rimborso sanitario privato non
solo ai 630 onorevoli. Ma anche a 1109 loro familiari compresi (per
volontà dell'ex presidente della Camera Pier Ferdinando Casini) i
conviventi more uxorio.
Ebbene, nel 2010, deputati e parenti vari hanno speso complessivamente 10
milioni e 117mila euro. Tre milioni e 92mila euro per spese
odontoiatriche.
Oltre tre milioni per ricoveri e interventi (eseguiti dunque non in
ospedali o strutture convenzionati dove non si paga, ma in cliniche
private). Quasi un milione di euro (976mila euro, per la precisione), per
fisioterapia. Per visite varie, 698mila euro. Quattrocentottantotto mila
euro per occhiali e 257mila per far fronte, con la psicoterapia, ai
problemi psicologici e psichiatrici di deputati e dei loro familari.
Per curare i problemi delle vene varicose (voce "sclerosante"), 28mila e
138 euro. Visite omeopatiche 3mila e 636 euro. I deputati si sono anche
fatti curare in strutture del servizio sanitario nazionale, e dunque hanno
chiesto il rimborso all'assistenza integrativa del Parlamento per 153mila
euro di ticket.
Ma non tutti i numeri sull'assistenza sanitaria privata dei deputati,
tuttavia, sono stati desegretati. "Abbiamo chiesto - dice la Bernardini -
quanti e quali importi sono stati spesi nell'ultimo triennio per alcune
prestazioni previste dal 'fondo di solidarietà sanitarià come ad esempio
balneoterapia, shiatsuterapia, massaggio sportivo ed elettroscultura
(ginnastica passiva). segue

Paola L., Verona Commentatore certificato 21.11.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La TAV è completamente inutile. Anacronistica. E' evidente a pelle. Io non ne so nulla di trasporti e non ne so nulla nemmeno di astronautica. Sarà tanto utile quanto i viaggi sulla luna e su Marte. Zero. La pensavo e la penso così anche sul Mose.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si esce dalla crisi facendo investimenti produttivi e quindi facendo le grande opere infrastrutturali. E' triste dirlo ma gli aiuti ai bisognosi sono di per se improduttivi, meglio investire sul lavoro in modo che i poveri trovino lavoro e contribuiscano al loro mantenimento e al benessere generale. Ma se poi vi piace fare la rivoluzione..... allora......

ferdinando gallozzi 21.11.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro che TAV.
E' crollato il solaio di un asilo nido.
Per fortuna, era notte.
L'asilo era stato fermo per restauri dal 2010 al 2012, costo 200.000 euri.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 21.11.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

TRASPARENZA:
una delle paroline magiche che i nostri politici non conoscono e che dovrebbe diventare OBBLIGATORIA per tutte le opere pubbliche e anche per le dismissioni.

Vorrei tutte le cifre pubblicate in INTERNET e consultabili da CHIUNQUE ne abbia voglia!!!!

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 21.11.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

DOMANDONE:
la percentuale delle persone disoneste che siedono in parlamento, corrisponde alla stessa percentuale di persone disoneste, che fanno parte dei cittadini ???

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 21.11.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci stanno smontando il paese e la gente si preoccupa se si paga l'IMU o no, succhiano soldi al paese con questa TAV che non serve a nessuno se non a chi la fa e chi glie la fa fare

Luca 21.11.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Letta, potrebbe farsi inserire il missile per andare in orbita.

gennaro fu 21.11.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno mi sa spiegare perche' il tunnel del gottardo in svizzera lungo 57 chilometri costerà 13 miliardi di franchi( 10 miliardi di euro) ovvero la meta'.

E guardate che gli svizzeri hanno gia' finito.
Apertura 2017.

Dino L.. Commentatore certificato 21.11.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_
Carlo zaccaria, brindisi
...
ah si certo, favorevolissimi alla tav, pero' la maggior parte degli italiani abbiamo anche espresso chiaramente che non vogliamo il nucleare e l'acqua privatizzata e invece questi continuano insistentemente a chiamarla donatella. come glielo spiegagliemelo?

Pletoz 21.11.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa, su "LA7" un pericoloso NO-TAV ( un professore della Bocconi) giudicava "assolutamente inutile" l'imprescindibile opera.......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore a Enrico Mentana (pagina ufficiale, bis) che questa sera ha mandato un servizio sulle ragioni No-Tav di tutto rispetto, ogni tanto si fa apprezzare ed è per questo che riesco a guardarlo senza vomitare

Michele Mio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

26 miliardi per iniziare,diventerebbe la Salerno-Reggio del nord.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Tra le priorità di questo paese la TAV visto i dati attuali di convenienza occupa il 200° posto, al 201° c'è il ponte sullo stretto di Messina, per la cronaca al primo c'è il lavoro.Ma se comanda la Mafia...............

l'oracolo 21.11.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Per sdrammatizzare un pò...

La famigliola di Pierino è riunita attorno al tavolo per la cena.

In tv stanno parlando di co.co.co e co.co.pro.

Pierino:"Papà...che cosa sono i co.co.co?

Padre:"Niente tesoro...è una sigla per definire un certo tipo di contratto dei lavoratori"

Pierino:"E co.co.pro. invece papà che significa?"

Padre:"E' un altro tipo di contratto di lavoro..."

Pierino:"E io che non lavoro cosa sono papà?"

Padre:"Tu sei un ca.ca.ca. tesoro..."

Pierino:"E che significa ca.ca.ca. papà?"

Padre:"Significa che sei un cacacazzo Pierino!"

:))))

Dino Colombo Commentatore certificato 21.11.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In italia COMANDANO e GOVERNANO LE LOBBIES e i CLAN MAFIOSI/MASSONICI che ricattano i politici,
amministratori pubblici e vertici istituzionali
corrotti e prostituiti con tangenti e potere!
Gli eventi scandalosi,i vergognosi governi MONTI/
LETTA,imposti dal 90enne inciuciatore imbroglione
per continuare a far soffrire gli italiani onesti
ed arricchire i DISONESTI e LADRI POLITICI, sono
la prova evidente che sono al servizio dei poteri
occulti delle mafie e massonerie internazionali!
I 60 anni di Napulitane ai vertici parlamentari,
politici,istituzionali,insieme a tanti altri suoi
complici e compagni di merende vivi e morti, sono
la causa della distruzione civile,sociale,morale,
istituzionale,economica,ecc..dell'ex-BELPAESE!
Le ultime mosse e decisioni del TRIO DELLA FACCIA
SPORCA (senza offesa a MASCHIO-ANGELILLO-SIVORI)
al comando del "GRANDE VECCHIO" capobastone fanno
rabbrividire e vergognare chi ha ancora un poco di
senso di GIUSTIZIA,DIGNITA',ONORE e AMORE per la
patria ed il popolo italiano che, con arroganza e
vigliaccheria,continuano ad offendere ed umiliare
senza scrupoli!
LA RESA DEI CONTI STA ARRIVANDO!
Qualcuno di loro avrà l'infarto fatale forse prima
di poter espiare le sue colpe ma NON sono tanti i
vermi parassiti e le mummie 80/90enni!
Meditate vili,maditate!

peppino . Commentatore certificato 21.11.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Sotto la Casta
'a gente s'affloscia

Senza la Casta
'a gente pascia

Sotto la Casta
corre la Tav

Senza la Casta
a' Tarantell

Sotto la Casta
'a gente si cassa

Senza la Casta
è tutta 'na Festa

Lasciamo sta Casta
e facciamo sta Festa

E facciamola sta festa
....Alla Casta...!!


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

IL COLPO DI STATO SILENZIOSO DELLA LOBBY IMPREGILO (LIGRESTI, BENETTON, GAVIO) E' GIA' AVVENUTO, ECCO UN'ULTERIORE RISCONTRO NELLO SCAMBIO DI FAVORI TRA LOBBY E MINISTRA CANCELLIERI CHE NON SI E' DIMESSA IN QUANTO SA BENISSIMO CHE I CONTATTI E GLI SCAMBI DI FAVORI TRA LOBBY E POLITICI SONO TRASVERSALI E COINVOLGONO TUTTI I PARTITI:

"Pochi istanti dopo la fiducia vengono rese pubbliche le dichiarazioni di Salvatore Ligresti ai pm. Anna Maria Cancellieri sarebbe rimasta a Parma per merito di Salvatore Ligresti. È quanto dichiarato a verbale dallo stesso don Salvatore ascoltato dal pm di Milano Luigi Orsi: "Mi feci latore del desiderio dell'allora prefetto Cancellieri che era in scadenza a Parma e preferiva rimanere in quella sede anziché cambiare destinazione. L'attuale ministro Cancellieri è persona che conosco da moltissimi anni e ciò spiega che mi si sia rivolta e che io abbia trasmesso la sua esigenza al presidente Berlusconi. In quel caso la segnalazione ebbe successo perché la Cancellieri restò a Parma". La Cancellieri risponde: "Qui c'è un accanimento che non ha limite, c'è un disegno che non comprendo".

#massoneriadeviata #impregilo #lobby #cancellieri #ligresti #partitounico


Ciao a tutti.

Relativamente al mini post in alto a sinistra titolato:

" omertà alla Camera #BoldriniFuoriIlVideo "

Ho appena inviato il messaggio sottoscritto alla presidente della camera, tale Onorevole Boldrini:

" Il video in oggetto, dove un deputato PD (meno L, n.d.r.), tale Lattuca, aggredisce verbalmente e con gesti inequivocabili la deputata M5S Spadoni, deve essere rilasciato e reso, così, pubblico.
Voglio vedere di che pasta sono fatti questi deputati filo governativi.
Cittadino F.F.

Saluto, per educazione, ma senza cordialità. "

Invadiamoli con la nostra posta, facciamo uscire il video da palazzo.

Bastano poche parole che ce vò?

Buonasera a tutti, nessuno escluso.

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 21.11.13 20:21| 
 |
Rispondi al commento

------------- MAMMA MIA E CHE SCHIF' ----------

Sto stivale l'hanno ridotto na chiavic'. Siccome non calza bene ce vogliono fa un altro buco per farci passà i lacci e stringe tutto bene bene... forse pensano che così possono bloccà a puzza di tutta a merda che c'hanno buttato dentro. Noi siamo a muffetta cresciuta vicino a pelle... a puzza nostra s'aggiunge a tutto il resto. Chiunque mette piede in questo stivale pieno e merd' s'ammala dentro e fuori... nel corpo e nell'anima. E pure se te senti francescano e vorresti camminà scalzo... bastano tre passi su sta merda tossica pe' finì steso lungo lungo. Mamma mia e che schif.

Mago Merlino 21.11.13 20:19| 
 |
Rispondi al commento


http://m.youtube.com/watch?v=eQo47nhZix0

gli otto buchi più paurosi del mondo

video di 2 minuti, da guardare fino alla fine!!

:))


'notte

Path Walker Commentatore certificato 21.11.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La loggia politica sa di avere i mesi contati.
La crisi li ha stanati.

Alle prossime vicinissime elezioni perderà ancora una montagna di voti. l'unica speranza che rimane loro è riuscire a dirottare questi voti persi nel limbo dell'astensione. La loro paura è che vadano in parte al movimento 5 stelle, lo si capisce da come hanno fatto muro nei loro confronti.
Pensavano di essere i padroni del parlamento per usucapione.

Ora fanno di tutto per evitare di tornare al voto, e solidarizzano fra loro, come l'equipaggio di una nave che affonda, e saltano sulla scialuppa sgomitando, dicendo ai cittadini che è solo un guasto elettrico.

E' la fine di un'epoca, e noi che ci siamo dentro, al solito non lo vediamo, complice la propaganda di stato, che ci bombarda direttamente in casa, in poltrona.

La cancellieri rappresenta perfettamente la loggia politica italiana: ne incarna ideali, origini, bugie, strategie, storia, modi, parole, trucchi, bassezze.
A breve scopriremo che da tutta la vita favorisce delinquenti, mente, raccomanda, intasca, e non ci sarà nulla di nuovo, e scopriremo che lo sapevano tutti.

Ormai le notizie si susseguono tutte uguali. C'è un politico che ruba, uno che corrompe, uno che raccomanda, uno che si vende .... ormai è sempre la stessa notizia cui siamo assuefatti: Le mele sono tutte marce, il cesto stesso è marcio, la situazione è irrecuperabile.
Diventa anche difficile commentare, se non ripetendo sempre le stesse cose davanti alle stesse notizie.
Noi che sappiamo, magari disintossicati dalla tv, abbiamo ormai capito perfettamente come stanno le cose.

fabrizio castellana Commentatore certificato 21.11.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento

SULLA TAV SI GIOCA NON SOLO LA LIBERTA' DEI VALSUSINI MA DI TUTTO IL POPOLO ITALIANO.. DA UN REGIME CORROTTO ASSERVITO AI POTENTATI POLITICI AFFARISTICI MAFIOSI.. ITALIANI ED EUROPEI E NON SOLO...CHE CI VOGLIONO TUTTI SERVI DELLA GLEBA...!!! "CONTRO IL POPOLO NON SI PUO' VINCERE"..!!! E.GUEVARA...
MOVIMENTO NO TAV NON MOLLATE...!!!LA LOTTA E' DURA MA VOI IN QUESTO MOMENTO SIETE LA PUNTA DI DIAMANTE DELLA LIBERAZIONE DI UN INTERO POPOLO OPPRESSO E SENZA FUTURO...!!! NON SIETE SOLI AVETE CON VOI MILIONI DI CITTADINI CHE VI SOSTENGONO E SOSTERRANNO.. PERCHE' QUESTA VERGOGNOSA OPERA CHE CALPESTA I DIRITTI CIVILI E MORALI DELLA BRAVA GENTE E DETURPA UN INTERO TERRITORIO PER IL BIECO INTERESSE DI POCHI FARABBUTTI AL POTERE.. NON SA DA FARE NE MO NE MAI...!!!ASTA LA VICTORIA SIEMPRE.. VENCEREMOS..!!! M5S

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 20:11| 
 |
Rispondi al commento

i francesi - cinquanta centrali nucleari - se vogliono la seconda linea ferroviaria che collega lione a torino se la facessero tutta loro e a loro spese e bucando la montagna solo dalla loro parte, cazzi loro. quella che gia' c'e', l'attuale tratta ferroviaria torino-lione, esistente e perfettamente funzionante e sottoutilizzata al settanta per cento, basta e avanza all'italia. cochonne.

Pletoz 21.11.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

“Se si svaluta del 20-30 per cento il lavoro ritorna perché l’Europa torna competitiva”…

“Per restituirle competitività ci sono due strade: o si agisce sulla moneta o si tagliano ancora di più i salari. Vogliamo portarli a duecento euro al mese? C’è qualcuno che pensa di farcela?” Risponde così Marine Le Pen, leader del Front National francese, in un’intervista pubblicata sul Il Messaggero.

Patriottismo economico, guerra aperta all’Europa delle banche e dei burocrati e il rammarico perchè in Italia non c’è ancora una forza capace di raccogliere questi temi e farne una battaglia, magari in collaborazione con il suo partito e gli altri movimenti nazionali europei.
Una Le Pen a tutto campo quella del Messaggero, che derubrica al nulla politico Grillo e il movimento 5 stelle – solo protesta dice – non risparmia frecciate a Gianfranco Fini – “non mi pare che Fini abbia dato un grande apporto all’Italia“, ma boccia anche il nuovo centrodestra di Alfano (troppo europeista), mentre su Forza Italia e il paragone tra lei e Marina Berlusconi è lapidaria: “Prima di diventare la presidente del Fronte io sono stata per dieci anni una dirigente del partito. Non è il caso della figlia di Berlusconi. No, non vedo la similitudine dei percorsi”. Infine la nuova eroina della destra francese parla del rapporto tra giovani laureati e il suo movimento, che ancora non “sfonda” nei sondaggi in questo particolare target, perchè sono come quelli sulla prima classe del Titanic, finchè l’acqua non arriva al loro livello non si accorgono che si sta affondando e continuano a ballare.

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/ESTERI/marine_le_pen_euro_europa_fn/notizie/366732.shtml

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.13 20:06| 
 |
Rispondi al commento

mah... l'ho letta lì a lato :

"Il giovane che non conosce il futuro, vede la vita come una sorta di avventura epica, una sorta di Odissea attraverso mari sconosciuti e isole ignote, dove metterà alla prova le proprie capacità e scoprirà la propria immortalità"

e mi è venuta di botto
l'idea di dedicarla ad un ragazzo
di nome Carlo Giuliani

EROE PER SEMPRE !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 21.11.13 19:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CARISSIMO MOVIMENTO,LA MOLLA CHE MI FECE ODIARE I POTERI FORTI,E SCENDERE IN PIAZZA HA PROTESTARE CONTRO LA TAV TANTI ANNI FA'.FU' L'UCCISIONE DA PARTE DI QUESTI, DI 2 INDIFESI GIOVANI RAGAZZINI, APPARTENENTI A UN CENTRO SOCIALE DI TORINO FACENDOLI PASSARE COME SUICIDIO MENTRE ERANO IN CARCERE. UNA COSA PER ME RIPUGNANTE.ANCHE SE SONO INVECCHIATO MI FA' PIACERE VEDERE IL MOVIMENTO NO TAV ANDARE AVANTI AVEVO RAGIONE A PROTESTARE.QUESTI SCHIFOSI SONO PRONTI A UCCIDERE PUR DI FARE LA TAV. VERO SIG CASELLI? LA STORIA SI RIPETE SIG CASELLI? TAV, CANCELLIERI,ECC,ECC UN AFFETTUOSO SALUTO A TUTTI

nicola liuzzi, bologna Commentatore certificato 21.11.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento

per me
vogliono fare la tav
a loro totale INSAPUTA ...

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 21.11.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che le trasmissioni in tv che fanno più audience, reclutano i massimi esperti per creare consenso collettivo.
La TAC e il mostruoso progetto del collegamento della Sicilia al.. Continente ,che tutti sperano come un prossimo volano per l'Italia ,sono percepiti come il progresso, come viene ormai percepita come indispensabile la privatizzazione dell'acqua, visto il degrado del paese.
Fra un po' diminuirà pure il potenziale dell'istruzione pubblica, per mancanza di fondi per la pubblica istruzione , costringendo le famiglie con figli in età scolare a creare dei finanziamenti per gli stessi per la loro istruzione, è in atto l'orientamento per la privatizzazione dell'acqua nei comuni.
Paese di monarchi il nostro e di arricchiti faccendieri: fuori dalle scatole la brava gente ceto medio e basso.

Alessandra Mammola Commentatore certificato 21.11.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Gran parte delle infrastrutture ideate dai nostri politici sono opere inutili e spesso dannose, ma certo proficue per chi abbia bisogno di bacini elettorali per accedere al potere. Molte di queste opere sono state inaugurate in pompa magna e poi finite su un binario morto. Ministri ed amministratori firmano progetti irrealizzabili, sicuri che il protrarsi nel tempo delle opere decise eviterà loro di pagare i danni per quei misfatti ambientali. Rendiamoli dunque partecipi del rischio e presentiamo loro il conto dei disastri procurati dal loro interventismo peloso.

Cinzia C., Verona Commentatore certificato 21.11.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Ormai questi politici non sanno nemmeno loro come giustificare la TAV. Fra poco diranno che si deve fare per volontà "divina".

Paolo De Sandre, Padova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

a proposito degli scontri
di ieri a roma,noto che nemmeno i celerini
sono più quelli di una volta
sembrano degli straccioni
mal vestiti e male organizzati
lo sguardo spaesato,manca poco
che si faranno da parte
per lasciare passare il popolo
- vedrete...

la Fine è vicina :) per fortuna...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 21.11.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più leggo, più ascolto, più osservo...
più mi convinco che si dovrebbe trovare un nuovo senso alla "democrazia", e magari anche un'altro termine!
Oramai associo il termine "democrazia"
non al "potere del popolo", bensì......
all'ARTE DI OTTENERE CONSENSI CIRCUENDO DEFICIENTI!!
Che qualcuno abbia il coraggio di prendere il vocabolario italiano e cambiare la definizione di democrazia!
Almeno sarebbe una presa per il culo....onesta!!

DAVIDE 21.11.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Certo che,vista in scala a Tav pare 'n buchino da gnente...

http://youtu.be/jY_0U3e-Az0

er fruttarolo Commentatore certificato 21.11.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOX POPULI VOX DEI dice Beppe...vero, fino a quando non accendono la televisione la sera..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 21.11.13 19:36| 
 |
Rispondi al commento

Il tg3 è retoricamente fasullo come il PD di cui esprime la sensibilità ipocrita e mistificatoria.
Spargono notizie-bersaglio per distrarre e depistare.

Si appuntano medaglie di cartone citando da tutto il mondo presunti riferimenti etici e politici affini. Stasera Kennedy.

'maandateacagare!

La rai va chiusa. Subito!


-----------------------------------------

Non posso esercitare i miei diritti né adempiere ai miei doveri di cittadino.

La mia etica sta traslando.

Ad ogni azione c'è una reazione uguale e contraria.

Non me ne fotte più un cazzo della legalità né dell'Italia!

gennaro esposito 21.11.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento

non c'è stato un passo avanti negli ultimi 20 e più anni in questo paese.

psichiatria. 1 21.11.13 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me la TAV la faranno a tutti i costi...siii...costi perchè hanno impegnato nei cantieri le forze dell'ordine in assetto antisommossa(costi),ne hanno aumentato l'organico.
Una parte dei finanziamenti sono già stati spesi perchè sono serviti a foraggiare gli amici,si stanno già mangiando il vitello in pancia alla vacca.
Se questi dovessero sgarrare...sai quanti suicidi e morti accidentali?

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando ci sono state le elezioni regionali la maggioranza dei cittadini, degli elettori,del Piemonte ha votato PDL( Cota presidente).. che è notoriamente favorelissimo alla TAV...alle elezioni nazionali il partito che ha la maggioranza alla Camera è il PD
Non è un mistero di fatima che il PD è favorevolissimo alla TAV..
Pertanto per mille persone che scendono in piazza contro la TAV e che lottano magari giustammente, a ragione,ce ne sono altre 2000 dentro casa, la maggioranza silenziosa, che è favorevole alla TAV...nonostante una campagna di controinformazione che ne abbia evidenziato la completa inutulità e l'immensità dello spreco di denaro pubblico..
Allora da bravi cittadini dobbiamo accettare che la maggioranza dei piemontesi e degli italiani, nostri fratelli e cittadini pure loro, è favorelissima alla TAV--
Ce lo impone la costituzione italiana..
Dello sfacelo possibile che poi avverrà nel territorio e dello spreco prego rivolgersi a queste persone, la maggioranza silenziosa, che continua a votare i soliti noti...I politici lo sappiamo stanno li per farsi i cazzi propri..ma i cittadini italiani che li votano non so come definirli..rivolgetevi a loro..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 21.11.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

La TAV è un'opera maledetta, porterà solo del male. I politici però devono ubbidire, gli ordini dei potenti non si discutono e poi poverini come possono lasciarsi scappare i lauti compensi giustamente meritati visto lo zelo dimostrato nei confronti dei loro padroni, tanto che hanno venduto persino l'anima al diavolo...

libera p. Commentatore certificato 21.11.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perché quando distruggiamo qualcosa creata dall'uomo lo chiamiamo vandalismo, ma quando distruggiamo qualcosa creata dalla natura lo chiamiamo progresso...

arnaldo ., roma Commentatore certificato 21.11.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe
sai che penso?
che l'Italia viva ancora in un bolla di illusione.
qull'illusione che non ti fa percepire la realtà nella sua integrità più vera e terribile.
Oggi ero, insolitamente, in giro per Roma alle 11,00 del mattino....traffico terribile e nella autovetture, 1 persona.....

allora la gente non sta così male?

perchè quelle persone, alcune delle quali con l'autovettura ci lavorano, possono, in ogni caso, ancora intasare le strade della città......POSSONO

oppure, sta male e non sà......

le illusioni del sapere...
conoscere tutti la storia del samurai
Un samurai doveva affrontare una battaglia decisiva,
era convinto della vittoria ma i suoi soldati erano sfiduciati e pieni di timore poiché erano in inferiorità numerica.
Il samurai li portò in un tempio e disse loro:
«Lancerò questa moneta davanti alla statua del Dio,
se verrà testa vinceremo, se verrà croce perderemo».
Lanciò in aria la moneta e venne testa. I soldati si caricarono di entusiasmo e vinsero la battaglia.
Dopo la vittoria un anziano gli si avvicinò e gli disse:
«Ancora una volta è dimostrato che il destino non si può cambiare».
«Non mi sembra» disse il Samurai. E mostrò la moneta che recava testa su entrambi i lati.

Forza,
possiamo andare al di là delle false illusioni,
possiamo ancora ambire al cambiamento ^:^

alnair gru, roma Commentatore certificato 21.11.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

facciamo così,
nel caso che il pd-l non trovasse la maggioranza con l'ex pdl, causa spaccatura interna, sulla fiducia al nano pedofilo ci asteniamo.
va bene?

bannatura libera

psichiatria. 1 21.11.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

VOX POPOLI VOX DEFICENTI. Il popolo, nella gran maggioranza è ignorante, perfino quello tedesco che ora si ritrova ricco grazie ad un partito politico che ha fatto riforme dure, non volute dal popolo che non lo ha più votato alle elezioni ma che lo ha poi reso forte e ricco. Questi sono i popoli che chiedono con il massimo candore di avere la botte piena e la moglie ubriaca. Per tornare alla TAV e sconcertante che i NO TAV accusino gli avversari di caparbietà quando i primi caparbi e intolleranti sono loro. Molti degli abitanti della Val di Susa dicono di non voler essere disturbati a casa loro, ma la valle è territorio italiano ed la casa anche degli italiani tutti ed è soggetta alle leggi della Repubblica e non è uno Stato indipendente. Che ci fa Grillo con i NO TAV visto che questi sono estremisti di estrema sinistra alleati con movimenti come quello per la casa che proclamano la ribellione aperta allo Stato e il sovvertimento di ogni Legge che regola la convivenza civile?. Questi Santarelli dei NO TAV ci vogliono far risparmiare miliardi e poi distruggono cantieri e bloccano strade e l'economia del paese. Ci vogliono proprio bene. Inoltre se nella TAV si fossero infiltrati mafiosi è loro che si devono combattere e non la TAV come si fa pretestuosamente. I NO TAV vogliono imporci la loro volontà con tutti i mezzi e questo è molto pericoloso vista la loro vicinanza ad ambienti di estrema sinistra molto estrema ove una volta si collocavano le BR.

ferdinando gallozzi 21.11.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--- DAMMI IL TUO AMORE, NON CHIEDERMI NIENTE, DIMMI CHE... HAI BISOGNO DI ME ---

È partita la svendita del paese: verrà racimolata una cifra di 12 miliardi...

Il governo è pronto a chiedere agli italiani di svendere il culo alla finanza... il giro di soldi della prostituzione nel paese si aggira sui 5 miliardi... se l'intero popolo si rimbocca le maniche e cala le mutande, si può riuscire nell'impresa titanica di azzerare il debito in un paio d'anni. Per aderire all'iniziativa basta votare PD o PDL. Le quotazioni delle aziende di intimo stanno schizzando alle stelle...

Vi facciamo un buco da 20 miliardi... a noi il culo... please

Mago Merlino 21.11.13 19:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCHE LA VERDE UMBRIA HA LA SUA TAV CHE NESSUNO CONOSCE LA STRADA STATALE DELLE TRE VALLI.CONGIUNGEREBBE L'ADRIATICO ED IL TIRRENO DA ANCONA A SPOLETO PER ARRIVARE AD ACQUASPARTA!UNA ZONA INTATTA DAL PUNTO DI VISTA PAESAGGISTICO ED INCONTAMINATA.DISTRUGGEREBBE IL PARCO DEI MONTI MARTANI,E LE TERRE ARNOLFE.SPAZZEREBBE VIA LE ACQUE DI SAN FAUSTINO E QUELLE DI AMERINO,FURAPANE ED SANGEMINI!!!INCREDIBILE PROGETTO DEL 1960!!

alex mazza 21.11.13 18:57| 
 |
Rispondi al commento

il problema è di fondo e qui da nojios in taja è insuperabile. Tutto perchè geograficamente siamo collocati su una latitudine troppo bassa e che comporta una percentuale di bobbolo presente tra di noi superiore all'80%. Alle nostre latitudini vanno bene i regimi dittatoriali con la speranza di avere un dittatore competente, onesto ed illuminato.
Invece i paraculi ed i circonventori di incapace ti inventano una democrazia virtuale con carta costituzionale che offre servizi virtuali, diritti virtuali e consente a tutti i cittadini di esprimersi ogni 5 anni teorici lasciando così che sia il bobbolo a decidere del suo splendido futuro ed il bobbolo decide in base alla circonvenzione che i media e gli astuti caporioni esercitano su di lui

fracatz 21.11.13 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, visto i risultati Regionali anche in Basilicata così come al nord poco tempo fa,credo che noi Italiani dovremmo essere lasciati al nostro misero Destino...stiamo morendo delle più atroci malattie procurate dal malaffare e dai suoi sporchi affari(vedi la terra dei fuochi, Ilva ,etc etc )ci incazziamo ,sbraitiamo ma poi ci vendiamo per l' ennesima promessa non mantenuta, ma che cazzo di popolo siamo

ivano s., gaeta Commentatore certificato 21.11.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai dovrebbero capirlo che l'Italia non si può più permettere gli sprechi pazzeschi che l'hanno portata alla rovina. Tutti noi siamo rovinati, eppure la richiesta di nuove tasse per continuare la grande abbuffata non cessa. A questi la voracità li ha resi ciechi, venderebbero se stessi pur di continuare ad arricchirsi sulle spalle del popolo. Il top è su questi grandi lavori che durano decenni e decenni, dove tutto è una revisione prezzi al rialzo, dove nessuno controllerà mai nulla oppure chiuderà tutti e due gli occhi, dove i governi si succedono ed ognuno scaricherà la colpa sull'altro. Venti miliardi sono un affare colossale, considerando come vanno le tangenti e il malaffare in Italia, ecco perchè la Tav si farà a qualsiasi costo. A noi resteranno le nuove tasse da pagare.

N.G. 21.11.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

La TAV è solo una grandissima porcata!! pensata e voluta da idioti..un'opera che non servirà a un bel niente..ma solo per riempire i portafogli.

NANDO C 21.11.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E pė chiude a diatribba su a bellezza de renzi,a me pure me piace,nfatti mo NGROPPEREI!
Bonasera blogghe biutifull

luis p., roma Commentatore certificato 21.11.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I due partiti d'affari che si sono spartiti la scena politica italiana negli ultimi 30 anni sanno fare solo una cosa: " GROSSISSIMI BUCHI".
Sono come unti, grassi ed ipertrofici vermi che si infilano strisciando e magnano producendo buchi che continuano ad allargare per tutta la vita. Da mattina a sera continuano a rosicchiare ed i buchi diventano voragini di bilancio e/o mega gallerie.

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 21.11.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

si potrebbe dedurre l'intento di perforare l'ano degli italiani e italiane per un diametro di circa 12 metri con una penetrazione di 57 kilometri facendoli pagare per l'impegno..

psichiatria. 1 21.11.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Diffondetele queste cose , per favore. (vedi link)
E' lì che si capisce perchè l'Italia ha il record europeo di corruzione

L'INCREDIBILE ELENCO DELLE PRINCIPALI IMPRESE AGGIUDICATARIE DEGLI APPALTI DI EXPO 2015


PD (coop rosse) PDL (Compagnia delle Opere / CL) e subappalti a mafiosi doc

http://www.lincredibileparlamentoitaliano.yolasite.com/cloaca-italia.php

Mario A 21.11.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

----------- UN OCCHIO AL FUTURO -------------

Grazie alla Tav, le eventuali scorie nucleari provenienti dalla Francia potranno raggiungere il nostro deposito nazionale situato tra Napoli e Caserta con una mezz'oretta di anticipo...

Mago Merlino 21.11.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento

OT

Spesso la detesto ma, anche stavolta, la mia burbera Genova sta dando l'esempio a TUTTA l'Italia !

Stay tuned...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.13 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lça Magistratura deve andare a vedere nel pozzo della Tav:
1-Progetti,chi li ha firmati,chi li ha autorizzati e chi li ha attuati,i loro costi e le eventuali variazioni ai progetti.
2-Le ditte vincitrici e relativi subappalti.
3-Le banche interessate all'affare.
5-I politici e i partiti interessati.
Quando avremo la trasparenza sulla Tav potremo poi entrare nel merito della sua costruzione.
Quindi prima trovare chi ha rubato la marmellata e pretende anche rubare il barattolo vuoto.!
avanti beppe m5* ^^|^^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

N O 'N D R A G H E T A V

N O 'N D R A G H E T A V

N O 'N D R A G H E T A V

N O 'N D R A G H E T A V

N O 'N D R A G H E T A V

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Le grandi opere sono il bancomat dei partiti
poi se sono inutili come questa t.a.v.,
oltre al danno, ambientale e per le casse italiane con 22 miliardi che volano via al vento, c'e' anche la beffa
.....tanto i miliardi sono quelli che ci stanno levando, euro dopo euro, a noi cittadini italiani o che hanno preso in prestito dalle banche estere
che poi ci ricattano con la guerra degli spread
e allora al danno si aggiunge il danno....

Anche noi a Prato abbiamo avuto la nostra galleria,
alla fine della 325
costata 2 milioni di euro
al posto di un'allargamento stradale che sarebbe costato 20 volte meno,
tanto paga pantalone.....
ma ora mi pare siamo arrivati al capolinea e i soldi per il consenso sociale, per i voti e le tessere comprate, per i favori agli amici degli amici e ai compagni dei compagni, non ci sono piu' in un'italia che frana ogni giorno inesorabilmente verso la poverta' delle famiglie e il fallimento delle imprese, la chiusura delle imprese, mentre questi politicanti continuano a suonare le loro marcette sul titanic

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 21.11.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento

DI COSA TRATTANO ORAMAI DA SETTIMANE GLI SVIATORI MEDIATICI, BEH DELLA CANCELLIERI, DOMANI SI RIPARTE CON IL BUNGA BUNGA, E TUTTO IL RESTO VIENE SOTTACIUTO, SUSSURRATO, SE NON VOLUTAMENTE IGNORATO, COLPEVOLMENTE INSABBIATO? NEGLI INUTILI TALK SHOW ASCOLTIAMO IL NULLA, ESALTIAMO GLI SCANZI CHE DANNO GIUSTAMENTE VOCE ALL'OVVIETÁ PIU BECERA CHE IN ITAGLIA ASSURGE A "CONCETTO POLITICO" DATA LA DEMENZA ED IMMATURITA ED ANALFABETISMO CRONICO DEGLI ITALIOTI, INCORONANDOLI CON APPLAUSI SCROSCIANTI, MENTRE LA FECCIA UMANOIDE DI NON VOTANTI ITALIOTI GUARDA BEN ALTRO, "CHE JE FREGA"? STASERA CI TOCCA CONTROLLARE IL BUGIARDO FETENTE DI SANTORO, CHE CON LA SPINA NEL FIANCO DI MARCO TRAVAGLIO, CI PROVA SEMPRE, E PENSARE CHE ABBIAMO FATTO DI TUTTO PER FARLO CONTINUARE AD ESPRIMERSI LIBERAMENTE, QUESTA MERDA FAZIOSA E BUGIARDA DI SANTORO, CHISSA QUALE PALLA DI MERDA HA IN SERBO PER BEPPE ED IL M5S QUESTA SERA? PERO ANCHE NOI PERCHÉ DOBBIAMO FARCI RIPRENDERE COME DEI "REGAZZINI" DAL FQ, QUANTE VOLTE DEBBO SCRIVERE CHE LI DOBBIAMO VOLERE LIBERI, E CHE SARA MAI UNA NOTIZIA SULLA RICHIESTA DI UN'OBOLO ANCHE DA PARTE DEI NOSTRI DEPUTATI E SENATORI? E COSA CÉ DI MALE, SE ESSENDO FACOLTATIVO ALCUNI LO HANNO DATO ED ALTRI NO? MICA SIAMO IL PCUS, COME CI DESCRIVE SCHIFEZZA SANTORO! "MANNNAGIA MANNNAGIA" BOCCE FERME RAGAZZI, BOCCE FERME! E BUONA MANGIATA DE MERDA "SANTORIANA"..
A RIVEDER LE STELLE

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 21.11.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

uno studio del politecnico di milano
ha espresso forti perplessita' sull'utilita' della t.a.v. in val di susa
e lo stesso ha fatto la corte dei conti francese criticando questo buco da 22 miliardi di euro dichiarando la non sostenibilita' economica come rapporto costi benefici, con costi altissimi e pochi benefici reali.
I passaggi di veicoli dal traforo del frejus, li' vicino segnano un calo del 50%: da 2,7 milioni del 2000 a 1,5 milioni del 2012, con un frejus ora ampiamente sottoutilizzato.
Frejus che in prospettiva potrebbe essere ampliato e le linee raddoppiate con minori costi rispetto al nuovo tracciato t.a.v. in val di susa.
La t.a.v. della val di susa si dimostra ora un'opera inutile considerando i ridotti flussi di merci e veicoli tra francia e italia, tra italia e versante nord ovest dell'europa.
Quest'opera e' utile solo a chi la fa, a chi ha vinto gli appalti, con le spese tecniche, di progettualita' e consulenze che ammontano alla meta' del costo totale, aprendo ampi margini per funzionare da bancomat per i partiti che continuano a proporla... e nessun pm o magistrato indaga

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 21.11.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

in sintesi

t.a.v.
tangenti ad alta velocita'
o ad alto valore
(tanto paga pantalone, miliardo piu' miliardo meno)

perche' non si vanno a vedere le ditte che si sono aggiudicate l'appalto tav? quelle che fanno i subappalti? i miliardi di consulenze a chi vanno? come spese di progettazione, si sostenibilita' ambientale, di fattibilita' tecnica? si comincia a scavare?... e chi ha detyto che tutti questi studi, queste spese sono economici alla luce della dimunuizione dei traffici di merci? di riduzione di merci e passeggeri?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 21.11.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Anche questa sera il treno per tornare a casa è puntualmente in ritardo. I signori della TAV cosa ne pensano? Non possono pensare, la materia grigia a loro non è stata ancora consegnata perché viaggia sui treni Regionali che non arrivano mai!

Tutto tace 21.11.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi non stupitevi! siamo o non siamo rintontoniti dalla tv e dai suoi spettacoli più o meno pietosi dove si dimenano improbabili subrettes e uomini pseudo-machi? Al giorno d'oggi vali se sei telegenico e Renzi lo è; ma non lo dico io ( non faccio testo dall'alto dei miei 57 anni e già nonna ) lo dicono tante persone che conosco, ovviamente per la maggior parte donne, che mi pare votino, o no?
Domanda: Kennedy vi ricorda qualcosa o no?

antonella b., Cremona Commentatore certificato 21.11.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le uniche due tratte t.a.v. in attivo nel mondo sono la
tokio osaka e la parigi lione
tutte le altre in perdita netta
la spagna che ha dopo la cina la rete di t.a.v. piu' lunga del mondo si e' indebitata fino al collo per questo business miliardario e ora e' in grave crisi
ammesso e non concesso che diventera' redditizia c'e' da aspettare fino al 2073, per riprendere qualcosa, dalla relazione che lo stesso ministro passera ha fatto all'unione europea
dobbiamo sborsare miliardi adesso, nel pieno di questa crisi, per riaverli fra 60 anni, alla faccia dei piani quinquennali noi ne facciamo uno sessantennale...non c'e' logica economica.
Il corridoio 5, corridoio mediterraneo paneuropeo che segna il tracciato di questa t.a.v. va dall'ucraina, da kiev al portogallo, a lisbona.
ma sia l'ucraina in crisi che il portogallo, in crisi, si sono tirati addietro e ora la t.a.v. partira' da un paesino della spagna per andare a finire non si sa dove, con la slovenia che non ha neanche fatto un binario e l'ungheria che si e' tirata fuori da questo business
L'idea che esistesse un grande progetto e che noi fossimo l'intoppo a questo grande progetto col tassello italiano, la t.a.v. della val di susa, a bloccarlo non esiste.
le merci non vanno sui percorsi t.a.v. perche' viaggiano in tutto il mondo a velocita' basse di max 90 km ora,
il sistema piu' efficace di trasporto ferroviario di merci nel mondo e' quello americano con merci che viaggiano a 70 km ora
oltre 90 km i costi di trasporto eccessivi comportano un'usura di materiali che incide sul costo delle merci e le rendono fuori mercato.
questa idea di futuro sottesa alla t.a.v. e' un'idea fantasiosa e bizzarra che non ha riscontri economici.
a che serve allora questa t.a.v.???

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 21.11.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EPOSMAIL ma scusi, chi l'ha mai votata la Cancellieri?
E a dire il vero tutti gli altri?

Lady Dodi 21.11.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il comitato non doveva chiamarsi NOTAV ma SI'ITALIA o PROITALIA o ITALIALIBERA !
Infatti non riguarda solo una valle con i suoi abitanti ma l'italia intera, in gioco c'è un modello di sviluppo.

Cittadini della Valsusa siete eroi nazionali che lo vogliate o no !

La "crescita", così come è concepita in Italia, è la crescita di un tumore, un cancro, un sarcoma, di cui il TAV è una metastasi importante.

Un modello di sviluppo, cieco e sordo ad ogni scricchiolio, datato anni 80 e decenni precedenti, oggi già obsoleto. Tranne per i francesi che gestiscono la GD (grande distribuzione) nel nostro paese e i loro compari politici e imprenditori del cemento italiano.

E' diventato un detonatore, lo sappiano, il tragico innesco della bomba sociale che da tempo incombe sul nostro paese.

Con il "tunnel" dei neutrini si poteva anche scherzare, per un neutrino infatti la Gelmini è paragonabile al vuoto pneumatico, ma questo è tragicamente simbolico, sarà tragicamente simbolico di un cambio epocale come se gli operai della piramide di Tutankhamon si fossero rifiutati di lavorare ad un'opera che solo celebrava il suo dominio.

Come farà l'Italia a stare senza politica, senza questi politici e la loro insipienza ?
SI STARA' BENISSIMO !!

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.11.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Come sta SPUSETA? La vedo sempre con piacere.
Mi racconta ancora dell' Impero Roamno d'Oriente e di com'era ridotto prima del crollo?
Crede che con questa depenalizzazione della pedofilia, da parte del Parlamento europeo, ci sbrigheremo almeno a schiattare in fretta?

Lady Dodi 21.11.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che sono contro ogni forma di violenza, ma a quanto pare anche lo Stato stà in un certo senso violentando quella gente li ! Da un lato però i petardi al circolo ricreativo del pd mi sono piaciuti....."essù vvia hosa vuoi he ssiano du phetardi di capodhannooooo !". Tutti a casa e senza pensione ne buon'uscita !

Domenico Laurenza 21.11.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

@Antonella ...renzi belloccio?? ..e in italia votano i bellocci ???...ma allora come mai la cancellieri l'ha spuntata ?
Diciamo che alle donne piace un uomo che ha visibilità sui giornali tv ecc..ecc..più che belloccio.
ed ora scappo ...

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 21.11.13 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La comi non sa fare nemmeno i pomp.....

Stai zitta, ma per sempre. IDIOTA!

Ale 69 Commentatore certificato 21.11.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


giuda del popolo italiano: cominciamo a fare i nomi!

20 novembre 2013 | Autore Redazione | Stampa articolo Stampa articolo


Rammentatevi questo nome, Sergio Bolzonello: finto oppositore agli OGM, nemico dell’Italia!!

20 novembre 2013 alle ore 14.04


“Sostengo le ragioni di un Friuli Venezia Giulia senza Ogm, perché questa scelta darebbe un sicuro vantaggio, basato sulle produzioni tipiche, alla nostra agricoltura”.
Lo ha detto il vicepresidente e assessore alle Attività produttive, Sergio Bolzonello (PD), intervenendo oggi in Consiglio regionale in occasione del dibattito su una mozione e su una proposta di voto al governo nazionale, presentate rispettivamente dai gruppi Sel e M5S, con le quali si chiede il divieto di coltivazione di Ogm (Organismi geneticamente modificati).
In occasione del dibattito, l’assessore Bolzonello ha anche annunciato che fra una ventina di giorni saranno pronte, e saranno illustrate nella commissione consiliare competente, le norme regionali di coesistenza fra coltivazioni Ogm e tradizionali, che salvaguarderanno “anche coloro che la pensano diversamente, perché questo prevedono le regole dell’Unione europea”. (?!!):
Il Friuli si dichiara libero da OGM… ma poi annuncia che tra 20 giorni avranno le “Norme”(?) di Co-(in)esistenza con gli OGM… ovvero la contaminazione di tutte le altre forme di agricoltura tradizionale e del territorio, per cui tutto diventerebbe OGM!!!

Semplicemente incredibile…

eleonora . Commentatore certificato 21.11.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

i politici favorevoli alla TAV prima che sia costruita, dovrebbero, vedere e percorrere l'autostrada(?) Messina-Palermo e viceversa!

Carmelo M. 21.11.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

La TAVOLA è sempre apparecchiata di prelibatezze per PD meno elle, bravo Faxxino, è il popolo è costretto a mangia pane e cipolla.

GIUSEPPE D. 21.11.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al Tav gireranno un sacco di soldi molti di più dei già tanti preventivati. E questi soldi che pioveranno per anni andranno nelle solite tasche e cioè quelle di aziende legata alla politica e alla mafia o più facilmente legate ad entrambe. Perché tanto accanimento? Quando fai promesse a certi ambienti poi non te la puoi cavare con un mi dispiace. È molto piú facile e privo di conseguenze fottere per l'ennesima volta i cittadini che al massimo si lamentano ma poi stanno al loro posto.

Enrico Fabbri (oberdan) Commentatore certificato 21.11.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Beh questa mi mancava.... Renzi belloccio.....

Se Renzi è belloccio mi trombo tutte le donne d'Italia io allora cazzo!!!!!!

Ma state scherzando donne??????? Che cazzo dite????

Ma sorattutto: Votate uno perchè è bello????????????????????????

Ale 69 Commentatore certificato 21.11.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Tav ovvero la piu' grande opera inutile per il popolo italiano ma necessaria per i politici corrotti

massimiliano c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.11.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che l'opera distruttiva ambientale denominata TAV sia anche un mezzo per nascondere rifiuti speciali (comprendendo scorie nucleari) che nessun cittadino deve vedere, ne sapere che esistano in circolazione. E' anche un'opera inservibile per giustificare un giro di tangenti forse già prese con la complicità delle mafie locali e dei soliti politici corrotti che infestano in tanti il parlamento.

Roberto Astro Commentatore certificato 21.11.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

..che cosa serve la TAV ?
..per sdebitarsi da un impegno/compromesso ...politico.
MMMmahhaa!

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 21.11.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il TAV su una tratta di circa 300km non è assolutamente giustificato, tanto più se si deve scavare un tunnel di quasi 60Km; qual è tutto questo vantaggio? Guadagnare 40-45 minuti per le merci e un'oretta o poco più per i passeggeri su una tratta così corta? E' una follia...

Luigi Pasquale 21.11.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

La TAV è l'opera più demenziale che sia stata mai progettata....che definire inutile..è poco...ci sono degli studi che stanno lavorando per riportare in vita il Dirigibile...quale mezzo di trasporto economico sia per le persone che per le merci..e grosse quantità di merci..le cose che funzionano le fanno sparire..
Noi non siamo contro la ferrovia...anzi andrebbe potenziato sia il traffico merci che i passeggeri..pendolari in primis..viaggiano strippati come l'acciughe...non si è capito perchè in questo paese non abbiamo i vagoni a due piani..mah..
Abbiamo tratte assurde con tempi di percorrenza biblici...questi c'hanno in testa il freccia rossa..milano-Roma ..il resto ciccia...non parliamo delle autostrade...c'è da piangere..!ogni volta che faccio la Cisa..mi chiedo:..ma chi è quel deficente che ha fatto un autostrada con le curve pericolose..?'azzo..roba da matti..non parliamo della SGC...tratto livorno-Chioma-Rosignano..l'hanno ceduta alle autostrade...una strada etraurbana principale..fatta con i soldi dei contribuenti...!!DEVONO ANDARE TUTTI A CASA!!!
Loro non mollano noi neppure..!mai come ora in italia ci vorrebbe tanto cemento..ma non per le cazzate..tipo la TAV...per fare case agli sfrattati..per mettere in sicurezza il territorio dal rischio idrogeologico e sismico..per terminare opere incompiute..per realizzare canali,opere idrauliche,e tanta manutenzione...
Ha detto bene gabbrielli...i comuni son bravi ad organizzare le sagre e feste paesane...I SINDACI hanno detto:..abbiamo ricevuto il Fax di domenica..e gli uffici erano chiusi...cazzo...ma i responsabili della protezione civile...dov'erano..? a me risulta che hanno la reperibilità...!!e l'allerta era stato dato da tutti i media..qualche giorno prima..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 21.11.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Non so a chi serva la Tav, ma so per certo a cosa serve: a nulla.

Carmine B. Commentatore certificato 21.11.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DEL FIGLIO DELLA CANCELLIERI ( STIPENDIO DA LIGRESTI 10 MILIONI EURO/ANNO )COME DI QUALSIASI ALTRO MANAGER STRAPAGATO.

Quando qualcuno è disposto a pagare quelle cifre e non sei suo figlio non ti chiede solo il lavoro ed un' alta professionalità che fra l'altro non vedo in questi top manager, ma ti chiede anche l'anima, la condivisione dei crimini di cui ti devi prendere le responsabilità e tacere ( e spesso se non lo fai sei morto perché in quell'ambiente, peggiore della mafia, la vita vale poco per chi non si allinea o peggio si dissocia ).
OCCORRE UNA VOLONTA' SERIA E DECISA DI CAMBIAMENTO CHE DEVE PARTIRE IN PRIMIS DENTRO DI NOI CHE DOBBIAMO COMPRENDERE COSA HA VALORE E COSA NON LO HA, COSA C'E' REALMENTE DENTRO DI NOI, COSA SIAMO E DI COSA VERAMENTE ABBIAMO BISOGNO E COSA CI DISTRUGGE ANCHE SE AL MOMENTO SEMBRA DARCI SODDISFAZIONE. COSA UCCIDE LA NOSTRA ANIMA E QUINDI LA NOSTRA LIBERTA' PERCHE' SENZA L'INTEGRITA' DELLA NOSTRA ANIMA NON SIAMO LIBERI MA SCHIAVI, PRIGIONIERI DI UN CORPO CHE DIVENTA LA NOSTRA CELLA SENZA POTER GUARDARE OLTRE LE MURA DI QUESTO CARCERE CHE ORA CI SEMBRA UNA REGGIA, SOLO PERCHE' NON ABBIAMO CONOSCIUTO LA NOSTRA REALE NATURA CHE E' INFINITA COME L'UNIVERSO DI CUI SIAMO PARTE INTEGRANTE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 21.11.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

------------- OMINICCHIO BLA BLA ------------

"Se fossi stato segretario del Pd, sulla Cancellieri avrei dato l'indicazione di votare la sfiducia."

Come a dire: "Se mio nonno avesse avuto tre palle sarebbe stato un flipper."

Mago Merlino 21.11.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma il PD non era un partito di sinistra?

spuseta 21.11.13 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a cosa serve la Tav?

a fare braccio di ferro con la Valle come esempio e capro espiatorio di tutte le lotte delle comunità locali a difesa della propria sovranità

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 21.11.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Sveglia. Non avete capito. La Tav non sarà una ferrovia. E' un rifugio sotterraneo che serve per proteggere le classi dominanti e le loro famiglie da attacchi alieni, nucleari, asteroidi e cataclismi vari, a similitudine di quanto realizzato in USA ed in tutto il mondo (ultima la Norvegia alle isole svalbard). Avete finalmente capito? Un rifugio con sopra migliaia di metri cubi di roccia, antitutto. Documentatevi, anche su FOCUS. Sveglia

jurijivago 21.11.13 17:27| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
|