Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

In memoria di Silvio Berlusconi

  • 438


in_memoriam_berlusconi.jpg

da un'articolo di Sergio Di Cori Modigliani

"Mi piacerebbe per davvero poter dire che siamo alla vigilia del crollo di un regime. Non è così. Non ancora.
E' semplicemente la fine di un banale uomo per tutte le stagioni, un soggetto che è stato funzionale nell'ultimo ventennio sia ai colossi finanziari anglo-americani che al Kgb sovietico, passando per lo Stato del Vaticano, la troika, l'Iran, Israele, l'Arabia Saudita, gli emirati Arabi, la Lybia, l'intero sistema bancario internazionale. Il mondo è sempre stato pieno di individui del genere.
L'aspetto più stupefacente consiste nel fatto che finiscono tutti nello stesso identico modo. E iniziano, anche, nello stesso modo. Interpretando una parte di cui sono consapevoli sia soltanto una rappresentazione di facciata. Ma strada facendo finiscono per inciampare, inesorabilmente, in quella pàtina umana, davvero molto umana, una mitomania mista a onnipotenza, per cui finiscono per convincersi che la maschera che indossano corrisponda alla propria vera natura. E finiscono per crederci. Quando Saddam Hussein, una delle persone più potenti e ricche del pianeta, comparve al suo processo a Bagdad nel 2004, tirò fuori quattro volumi di carte e prove inoppugnabili che - nella sua mente - servivano a documentare i suoi buoni servigi all'occidente che lo stava condannando a morte, pensando di farla franca. Nessuno gli diede ascolto. E' finito impiccato. Così come nessuno badò agli appelli, alle minacce, alle proposte dell'ultim'ora, lanciate da Gheddafi nell'agosto del 2012. Avvenne la stessa cosa per lo scià di Persia, Reza Pahlevi, un servo sciocco dei petrolieri texani, per il dittatore Marcos nelle Filippine, per Somoza, per Videla in Argentina, per il ricchissimo e potentissimo Bettino Craxi, un uomo che il Corriere della Sera definì allora "un leone indomito che non smette mai di ruggire" e sulle stesse identiche pagine, dieci giorni dopo, definiva lo stesso Craxi "il simbolo della vergogna nazionale, in fuga verso l'Africa come un volgare latitante": il tempo necessario per i giornalisti compiacenti, che lo avevano sostenuto, di trovare un contratto ben più interessante al soldo di nuove stelle della politica all'orizzonte.
Riciclare oggi l'aspetto gossiparo, grazie alle ultime e recentissime confessioni pepate di Ruby, ci aggiunge, a mio avviso, un tono folcloristico pecoreccio che tinge la tragedia italiana di quel sapore farsesco che offende la coscienza dei cittadini pensanti di questa nazione. E' bene, invece, ricordarlo come appare nell'immagine in bacheca. Ben lo rappresenta e ne sintetizza gli umori, gli affari, la caratterialità. E' ciò che è sempre stato e sarà sempre. Un boss dell'illegalità e del malaffare che ha svenduto la nazione, ha impoverito il paese, lo ha bloccato, ingessato ed espoliato, e ha reso la previsione di Indro Montanelli una profezia della realtà "quando Berlusconi, finalmente, cadrà, allora gli italiani, a quel punto, si renderanno conto che ha distrutto la nazione trascinandola nella vergogna, nello scempio, dentro una palude immonda dalla quale sarà quasi impossibile riuscire a tirarsi fuori, come accade sempre con noi italiani, se ne accorgeranno quando ormai sarà troppo tardi". La conferenza stampa che Berlusconi ha organizzato questo pomeriggio sembra essere uscita dalla penna di uno sceneggiatore di un film di Hollywood di serie B, neppure un colpo di scena, un imprevisto, un guizzo di creatività. Un copione patetico standard, di cui la cupola mediatica al suo servizio (fino a ieri sera) non è in grado di presentarlo in tutta la sua pienezza. Voci di corridoio si assommano, aggiungendo dettagli davvero truculenti, come l'ultima trovata del quotidiano Libero, in cui Belpietro racconta (come se fosse una cosa normale) che Putin è arrivato a Roma ed è andato dal Papa a comunicargli che dopodomani consegnerà un passaporto diplomatico con la nomina per Berlusconi di "ambasciatore della Russia presso la Santa Sede", dimenticandosi che queste nomine, per poter essere valide, devono essere approvate - di suo pugno - dal Papa in persona. Non penso proprio che la Chiesa, genialmente abile nell'aver trovato in Bergoglio l'uomo giusto al momento giusto, intenda correre il rischio di affondare una istituzione bimillenaria per salvaguardare il patrimonio personale di una dinastia oligarchica di volgarissimi piccolo-borghesi della Brianza, di cui il capostipite è già stato condannato in Assise per prostituzione di minori.
Soltanto una persona che con conosce il funzionamento della comunicazione geo-politica può pensare, anche nell'anticamera del suo cervello, che Papa Francesco possa accogliere quest'idea come una benedizione salutare per la vita spirituale dei cattolici di tutto il mondo. Sarebbe la fine della Chiesa. E a San Pietro lo sanno benissimo. Intendiamoci, non ci sarà nessun sommovimento particolare per il governo. E' già da lungo tempo che lo avevano preventivato e organizzato con accorta strategia, tanto è vero che si sono riciclati tutti con perfetto tempismo.
L'appello di Berlusconi rivolto ai senatori del M5s rimane una chicca sublime, a metà tra il patetico e il minaccioso, ennesimo tentativo di trasformare in una farsa ciò che deve, invece, essere vissuta per ciò che è: una tragedia tutta italiana.
Noi l'abbiamo costruito.
Noi l'abbiamo inventato.
Noi l'abbiamo sopportato e in molti, troppi, lo hanno anche supportato.
Sta a noi, quindi, alchemizzare questa fase per occuparci delle questioni reali del paese e approfittare di questo evento per avviare l'inizio di un percorso evolutivo di consapevolezza collettiva. Tra le tante citazioni folli oggi a disposizione, ne ho scelta una, emblematica della follia senza pudore (e soprattutto senza limiti) di questo paese. Merita un Oscar. Appartiene a un certo Francesco Cascio, ex Presidente dell'Assemblea regionale siciliana, che cinque giorni fa è passato al nuovo centro-destra: "Non va sottovalutato il fatto che tutte le veline sono rimaste a lui...neanche una sta con noi, dà da pensarci, è assolutamente necessaria una riorganizzazione". Nuovo astro del centro-destra alfaniano in Sicilia, costui è stato identificato subito dall'attuale Presidente Crocetta come "l'interlocutore migliore con il quale stabilire una forte alleanza per affrontare insieme, e risolvere, i problemi dei siciliani". Il regime, come vedete, è saldamente in piedi. La strada è lunga e la percorreremo tutta fintantochè non avremo cambiato la nazione. Buona fortuna a tutti.
In memoriam."

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day

Potrebbero interessarti questi post:

Le grandefratellarie di Berlusconi
L'ultima beffa di Berlusconi
La memoria corta degli italiani

27 Nov 2013, 12:58 | Scrivi | Commenti (438) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 438


Tags: Berlusconi, Forza Italia, Francesco Cascio, KGB, mediaset, pdl, pdmenoelle, processo, Sergio Di Cori Modigliani

Commenti

 

Perche' dopo tanti mesi, Berlusconi e' ancora libero e continua a condizionare con varie forma la vita politica Italiana???????

maximos koulouris 13.12.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

La storia del passaporto diplomatico con la nomina per Berlusconi di "ambasciatore della Russia presso la Santa Sede" Ricorda un'altra storia: Il 25 luglio 1943 il Gran Consiglio del Fascismo esautora Mussolini dai suoi incarichi di governo, il re Vittorio Emanuele III lo fa arrestare e segregare a Campo Imperatore sul Gran Sasso, tuttavia il 12 settembre verrà liberato da un commando di paracadutisti tedeschi su ordine di Hitler, che lo metterà a capo dello Stato "fantoccio" della Repubblica Sociale Italiana nel Nord Italia. Ma siccome siamo nel Paese dell'opera buffa e dell'operetta ormai tutto è trasformato in farsa e i mediocri tentano invano di replicare la storia come caricature di Forattini.

Stefano Ricciuti, Milano Commentatore certificato 03.12.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da molti giorni che invito i suoi (di Silvio Berlusconi) simpatizzanti ad iniziare una colletta sostanziosa per iniziare la progettazione e poi la costruzione di un grande mausoleo dedicato a grande presidente SILVIO BERLUSCONI. Si raccomandano gli architetti incaricati di progettare un'opera grandiosa che attirerà milioni di sostenitori, visitatori, nostalgici, amici e nemici compresi. Non vengano dimenticate le alcove dove saranno consumati amplessi in sua memoria, il mausoleo diverrà una sorte di tempio dell'amore.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 01.12.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo trovato il modo di liberarci finalmente dell'uomo che ha rovinato l'Italia ! Messo in grado di non nuocere più , Berlusconi dovrà fare qualcosa di utile per una volta nella vita , servizi sociali . La Nazione è in festa , gli spettri della povertà si stanno dileguando , nuova fiducia spinge gli investitori esteri e nostrani a portare denaro alle nostre industrie . Si stanno riaprendo cantieri e capannoni , le forze produttive hanno ripreso slancio e vitalità , l'ottimismo dilaga festoso dalle Alpi a Pantelleria ! Il Paese intero , scosso il mostro dalle spalle , festeggia nelle piazze mentre nelle chiese si levano canti di ringraziamento al Signore . La Merkel ,seguita da quasi tutti i capi di quasi tutte le nazioni del mondo , ci ha inviato i suoi auguri e le sue congratulazioni . Ora che abbiamo liberato l'Italia è giunto il momento di sciogliere il Movimento e tornare alle nostre occupazioni , novelli Cincinnati , gonfi i petti dell'orgoglio di chi ha lottato per una giusta causa e che ha vinto !


le persone che pensano che questo articolo sia un buon articolo.... dico solo, brutta cosa l'invidia....

alessandro 30.11.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, hai perso l'occasione di giocare una partita e vincerla facile. L'inconsistenza politica di Berlusconi era ed è tale che batterlo sul campo sarebbe stata un'inezia. Averlo estromesso in questo modo c'è il rischio che venga visto come vittima, come martire e di conseguenza te lo ritrovi ancora tra i piedi alle prossime elezioni con un 30-35% dell'elettorato.

Roberto C., Milano Commentatore certificato 30.11.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento

sono e saro' un grillino fino alla morte,apprezzo tutto quello che fate.non posso venire a gen,ova e per dare la possibilità a tanti come me perché non si organizza in contemporanea in tutte le piazze italiane, come faranno il movimento dei forconi.ciao non mollate!!!

sergio torquati 29.11.13 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Ma come ha un essere del genere ad essere così bravo a rimbambire milioni di Italiani con le sue parole? Penso sia un talento innato, ma in mano ad un ciarlatano.
Come sia riuscito a mettere insieme un gruppo di persone che hanno avuto la via spianata per arricchirsi a danno di parecchie generazioni.
Come ci abbia non fatto prendere il treno di tutte le nuove tecnologie , vedi l'accesso alla rete .
Oggi noi poveri mortali cerchiamo ancora di capire i danni , mentre i treni marciano serrati in tutte le altre nazioni (vedi Germania).
Eppure dalla nostra avevamo la storia , il 90% del patrimonio mondiale, solo con questo potevamo vivere come i sauditi vivono con il petrolio.
Invece si è preferito indirizzare una nazione intera nella corruzione , nell'instabilità politica nel indottrinare le nuove generazioni nel metodo berlusconiano (soldi facili a tutti i costi).


Dobbiamo riconoscere al nano un talento invidiabile nel prendere per il culo un intero popolo.
Come sia riuscito a mettere insieme un gruppo di persone che hanno avuto la via spianata per arricchirsi a danno di parecchie generazioni.
Come ci abbia non fatto prendere il treno di tutte le nuove tecnologie , vedi l'accesso alla rete .
Oggi noi poveri mortali cerchiamo ancora di capire i danni , mentre i treni marciano serrati in tutte le altre nazioni (vedi Germania).
Eppure dalla nostra avevamo la storia , il 90% del patrimonio mondiale, solo con questo potevamo vivere come i sauditi vivono con il petrolio.
Invece si è preferito indirizzare una nazione intera nella corruzione , nell'instabilità politica nel indottrinare le nuove generazioni nel metodo berlusconiano (soldi facili a tutti i costi).
mea culpa , mea culpa , gli Italiani del futuro ( se esisteranno ancora) ci odieranno per aver dato la possibilità a pochi di distruggere un intera nazione e popolo non in 2000 anni ma in solo 20 anni ,.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 29.11.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, è stato il "malandra" perfetto", colui che ha trattato con Mafiosi e Vaticanisti, Democratici e assassini, da Gheddafi a peggiori di Gheddafi,. Dove c'era da fare soldi facili, utilizzando i propri poteri, facendosi le proprie leggi. E' stato il buffone della "politica" mondiale, riverito per i SUOI costosissimi regali, come alle Olgettine e a TUTTE le donnette squallide che si sono lasciate pagare profumatamente per far credere a questo psicopatico simpatico, di essere un conquistatore, salvo poi, nelle intercettazioni, definirlo un culo flaccido o vecchio che necessita di un'ora di "trattamento" per poter intentare qualcosa. Il "popolo ciuco o miccio", non è, che non se le ricorda, queste cose, è che, la stampa pagata profumatamente, non gliele ricorda, non ne parla più, invade le menti con nuove panzane, con nuove stupidaggini perchè è PAGATA per non far ricordare alla "GENTE"!, per esempio, che Bossi, lo definiva: Mafioso e socio di mafiosi, piduista e complottatore, e MAi, è STATO QUERELATO. Ma, se sotterri questi ricordi, e li rimpiazzi con le escort di villaorgia, lo puoi fare apparire come un semplice malato di sesso che necessita una passera davanti agli occhi per poter fischiare. Nessuno lo ricorderà, ne come politico ne come statista ma, come un soggetto squilibrato sessualmente malato e moralmente bacato, con una capacità istrionica, più unica che rara e un esercito di avventurieri che con LUI si sono arricchiti come MAI nessun altro nella storia della Repubblica. NON è un banale soggetto, FRANKESTEIN, non era un banale "mostro", era IL MOSTRO per eccellenza, come DONsilvio, il prototipo del peggior politico che sia riuscito a diventare Capo di un Governo.

mario.brandani 29.11.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

In Svezia, hanno il Kopimism riconosciuto come religione dallo stato Svedese, ed il partito Pirata in parlamento.
In Italia il Papa, la Mafia e i condannati in parlamento (70 - 1)....... Meglio se cambio paese ?

Mario Rossi 29.11.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

brava a paola taverna rappresentante cinque stelle nelle istituzioni ai detto quello che pensiamo al partito berlusconiano brava vai avanti cosi avrai sempre il voto di un quartiere abbandonato dalle istituzioni e il suo welfare ti voteremo sempre a te e gia.. russo.voce ai giovani nuove generazioni proiettati al futuro...noi siamo tantissimi a volervi bene......

antony.gentile 29.11.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

La verità è grillina
B. un nano a Lilliput diventa un gigante
Vorrei esaminare il punto di vista del manipolato, del cittadino che è spinto in quel ruolo dal fatto che vengono disattese le sue legittime aspirazioni e non si sente rappresentato.
La pseudo democrazia rampante di destra e di sinistra ha creato degli “eletti” in tutti i sensi, che di europeo hanno molto meno di un marziano, stipendi spropositati, privilegi da feudatari sia a livello nazionale, regionale, provinciale e locale, responsabilità azzerata, persi in un mare di cavilli legali e sub legali che solo una classe al tempo stesso subalterna e reggente per proprio conto li affianca e li interpreta: quella burocratica.
Il popolo italiano ha saputo nel corso della sua storia esprimere il meglio nei momenti di necessità, assumendosi responsabilità che non le competevano per l’ignavia, l’incompetenza, la codardia, l’essere su una torre d’avorio, dei suoi governanti.
Dal risorgimento italiano, alla prima guerra mondiale, dall’ 8 settembre 1943 fino alla lotta partigiana.
Io non ho mai creduto alla stupida definizione che prima di fare l’Italia bisognava fare gli italiani. Gli Italiani si son anche fatti. Il problema è che una categoria di eletti, con la puzza sotto il naso, ispirati da un cielo nero come l’inferno si son fatti si, si son fatti i cazzi loro…
Il popolo è sempre stato considerato suddito, un salvadanaio da rompere secondo necessità
Esistono due Italie, una dei privilegiati e della loro corte di Versailles e l’altra dei banlieu delle periferie di terza classe.
Se è sembrato quasi vero che sia esistita una regione fantastica e antistorica come la Padania, non è per colpa della gente che è ignorante ma della politica che non ha saputo farli sentire italiani, perché italiani non è essere sudditi ma cittadini in cui le diversità sono amalgamate ma se ne deve parlare, discutere, affrontarle, risolverle, non liquidarle come guasconate.

gilberto gamberini, cassacco Commentatore certificato 29.11.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento

E se tutto fosse un calcolo matematico? (2° parte)
Cio' vorrebbe dire un calo rilevante di voti e Qui entra in scena il piano diabolico , il genio!! Si saranno detti... facciamo finta di spaccare il partito Angelino se ne va con alcuni rilevanti esponenti del partito cosi' da portarsi dietro l'elettorato che non ne vorrebbe piu' sapere di B. il B. nel frattempo scende in piazza a gridare al martirio cosi' da accappararsi l'elettorato che ancora gli crede, Lui fa il’angioletto e non l’agelino e sparge un po' di merda qua e la' e qualche altro se lo ri- prende.
La legge elettorale non si fara' mai quindi andremo a votazione ancora con l'attuale il Porcellum (la vera definizione dovrebbe essere (accordum) Alfanocon i suoi stanno mettendo le trappole al Pd indisturbati perche' fanno credere a Capitan Findus di essere gli affidabili e che al momento giusto scatteranno per Capitan Findus intanto B si fara' sempre piu' martire e riprendera'ancora piu' consensi, Angelino con i suoi cercheranno di convincere ancora piu' elettori indecisi di destra a votare per loro perche' loro sono la parte seria della destra totale:
risultat i 2 B+A si rialleano dopo elezioni e non ce li togliamo piu' dalle balle per altri 20 anni.
Berlusconi si sta creando una nuova lega per governare ancora!!! Chi e' pronto a scommettere il contrario?
Dai Italiani sani e seri Per una volta facciamo un salto in avanti che ci farebbe riprendere onore nel mondo, proviamo una sola volta, tanto non abbiamo nulla da perdere perche' rendetevi conto che siamo gia' falliti, facciamo vedere al mondo civile che non siamo del tutto coglioni (frase detta Da un pirla per chi non votava per lui) Mandiamoli a casa tutti.

fausto Briccio 29.11.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

E se tutto fosse un calcolo matematico?(1° Parte)
Aspettavo la giornata di ieri da 20 anni
Si da 20 anni perche' dopo 10 minuti del primo governo Berlusconi avevo la nausea e ben sapevo dove ci avrebbe portato.
Mi dicevo quando lo arrestano mi ubriaco invece sono andato a letto con il dubbio con il solito mah!!Anche ieri sera sono andato a letto con in testa una strana sensazione chiedendo e se tutto fosse calcolato??
Normalmente la mattina mi sveglio e invaso da mille problemi mi dimentico del mah serale e inizio a combattere le mie battaglie.
Questa mattina mentre mi accingevo ad andare al lavoro il pensiero della sera precedente mi tuonava in testa convincendomi sempre piu' che tutto cio' che sta succedendo al sig B e company e' tutto un calcolo un piano diabolico per rimanere a governare questo straccio di Paese o quantomeno a riuscire a mettere i bastoni tra le ruote a chi prendera' lo 0,0001 di voti in piu' rispetto agli altri e quindi a non poter governare.
Mi sono detto e se Berlusconi & Co. avessero inscenato tutto facendo finta di litigare?
Mi spiego Berlusconi Per semplicita' il sig. B dopo il blitz della magistratura a emettere sentenza definitiva ha capito che ci lasciava lo zampino.
Cio' lo avrebbe portato alle prossime elezioni, se tutto fosse stato come prima a perdere consensi di quelli che sono costretti a votare il suo partito (vuoi per coerenza o per convenienza) ma che anche loro non ne possono piu' di B.
E se tutto fosse un calcolo matematico? (2° parte)

fausto Briccio 29.11.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Povero-ricco di Berlusconi! E' stato condannato da innocente - dice lui - Non ci crederete, ma egli merita di essere nominato "santo subito". Ecco per quali miracoli, ne cito uno dei più importanti: mentre Gesù Cristo ha risuscitato un solo Lazzaro, Silvio ha risuscitato decine di Lazzaroni che da inquisiti sono finiti in parlamento insieme a lui. Infatti in un momento cruciale della loro vita, dei ladri buoni hanno chiesto al loro gran maestro Silvio: portami con te in P........o, egli gli ha risposto: in verità vi dico che oggi stesso sarete con me in P.........o. E fu cosi che ce li siamo trovati in Parlamento.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 28.11.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

la chiesa è certamente un istituzione bimillenaria ma certemente la sua storia assomiglia molto a quella di berlusconi ... Papa Bergoglio per avere un pò di credibilità dovrebbe restituire i 6 mld di euro annui che ogni anno riceve dallo stato tra tasse non pagate e 8 xmille ... ma si sa gli italiani sono cattolici (però non fanno quello che dice Gesù: dona tutto ai poveri e vivi di carità=ipocrisia)

Pincopalla mrc Commentatore certificato 28.11.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Bene Beppe, speriamo che presto la giustizia possa fare il suo corso anche nei confronti dei responsabili senesi del crac Montepaschi e dei connessi mandanti romani e che non finisca come è finito lo scandalo Parmalat.

Piero M- 28.11.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Il povero Bill Clinton, per un modestissimo pomp*** fattogli dalla segretaria cicciottella ha dovuto umiliarsi chiedendo scusa in diretta televisiva dinanzi a milioni di telespettatori, diventando da quel momento un eX, ...ex Presidente degli United States of America, non della repubblica delle banane come la nostra ItaGlietta è ormai. Invece, x la decadenza del Nano, condannato in cassazione a 4 anni x imbrogli di milioni di €.....ci è voluto l'esercito e mesi e mesi di dibattiti.
La decadenza da senatore in pratica è una goccia d'acqua nell'oceano, un niente; ma la vera condanna QUANDO CAZZO VIENE APPLICATA ?
QUAND'E' CHE BERLUSCONI INIZIA A PRESTARE SERVIZIO SOCIALE ?
Come mai si permette ad un condannato interdetto di fare comizi come un cittadino libero ? Ma se prendo un qualsiasi detenuto, egli puo'parlare liberamente in televisione, andare di qua e di là come se niente fosse ?

vedrete ben presto le scritte "Berlusconi santo subito"

ItaGlia paese di M

Paolo Montemurro 28.11.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente,dopo vent'anni giustizia è (quasi) fatta.
Ora speriamo che dopo la decadenza venga anche la galera.

matteo paoletti 28.11.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

berlusconi ha racchiuso nel suo ventennio di potere politico l'avidità del potere di andreotti e l'insaziabile fame di soldi che aveva craxi.
Tutto ciò è stato contiguo per 40 anni di governi supportati anche dalla sinistra che hanno tutti assieme letteralmente inibito la partecipazione e la giusta rappresentazione dei cittadini al governo.
Speriamo che gli italiani cosiddetti "delusi" riflettano bene, per la rinascita del paese, ma soprattutto nei confronti dei giovani che non hanno futuro....

pietro 8 28.11.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

è come aver rimosso una meerda dal parabrezza ora possiamo guardare avanti

claudio masiello, roma Commentatore certificato 28.11.13 17:03| 
 |
Rispondi al commento

spero che b. sia solo il primo di un esercito di fanculizzati.

claudio masiello, roma Commentatore certificato 28.11.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Ques'uomo e questa cultura berlusconiana a prodotto 30denari x i giuda, e gli italiani senza identità.
Spero di non vedere mai + e non parlare ma + di
Silvio Berlusconi su questo blog perchè non è degno!
Lo voglio vedere solo quando decadrà da cavaliere o quando la giustizia farà il suo corso.

claudio a., verona Commentatore certificato 28.11.13 16:36| 
 |
Rispondi al commento

E' decaduto ,non è più senatore.Perché,allora, le sue"ancelle"si sono vestite a lutto?Non è mica deceduto!La governante fidanzata si è infuriata per gli elevati costi della gestione della casa,persino i fagiolini venivano super pagati ,ma anche "le gnocche" in quella casa avevano un costo molto elevato.Tutto veniva comprato con somme elevatissime ...Il baciamano poi,il cavaliere dovrebbe toccarsi gli attributi ,Gheddafi è durato poco, dopo il suo baciamano...

Italaina media 28.11.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe! Anche impressionante la predizione di Montanelli! (il confronto tra Montanelli e i giornalisti odierni e` triste)

Fa Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.11.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Di berluscones ce ne sono ancora molti in Italia con i derivati servi. comunque i paragoni fatti con con dittatori d'oltre oceano o Africa centrano poco. berlusconi a avuto l'appoggio del popolo , molti dittatori nominati nel articolo hanno massacrato un popolo sveglio. hanno troncato un cambio.

jose m. Commentatore certificato 28.11.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Anche Benito Mussolini, durante il ventennio fascista osannato dagli italiani, era per l'epoca , un grande puttaniere. La storia si ripete.

Pierluigi Basile 28.11.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente.... il cadavere porta inferi se n'è andato. Secondo me starebbe bene nel museo delle mummie!

vera m., roma Commentatore certificato 28.11.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento


Riporto un commento significativo che se reale
come sembra, dimostra che l'accusato è innocente
delle accuse rivoltagli quindi le espressioni
volgari sono insulti calunniosi da parte di chiunque.
L'errore che reputo grave del Signor Silvio Berlusconi è il tradimento nei confronti di
Gheddafi e quell'espressione Sic transit gloria mundi per giustificare la sua debolezza nei confronti di Sarkosi, debolezza sicuramente dovuta
alle sua vita privata, ricattabile.
Ricordo che Gheddafi ha dato al suo popolo
un benessere unico nell'Africa e Medio Oriente retta da regimi sauditi e vari in modo oppressivo.
Documentatevi prima di calunniare.

I profitti che Agrama riusciva a ricavare vendendo i diritti dei prodotti Paramount alla Rai andavano dal 130 al 150 per cento. Un profitto decisamente superiore rispetto a quello ricavato vendendo i film a Mediaset; che secondo i calcoli del consulente del pubblico ministero non superano mai il 45 massimo 50 per cento. Ergo, se Agrama era davvero il socio occulto del leader del Pdl con il quale si sarebbe spartito il bottino derivante dalla vendita dei film a prezzi gonfiati, cosa doveva essere considerato rispetto alla Rai?
Un esempio clamoroso viene dalla serie Matlock. Come si legge nel contratto siglato nel '95 fra Agrama e la tv si Stato, 38 episodi da 50 minuti ciascuno, vengono venduti per 4 anni al prezzo di 1 milione e 421 mila dollari. Agrama li aveva acquistati da Paramount per 600 mila dollari, con una esclusiva di sei anni. Il profitto è stato del 134 per cento. Circa il triplo di quello che Agrama guadagnava vendendo i diritti a Mediaset. E al «socio» Berlusconi.

paolo r. Commentatore certificato 28.11.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

La festa è quando si torna ,e non quando si va, non diamolo per morto,questa persona ha sette vite come i gatti,spero vivamente che sia finito e che si tolga dai piedi questo individuo ipocrita ,ma nemmeno lui mi farebbe pena, mi fanno pena coloro che lo osannano come ieri davandi al suo palazzo e tante altre volte, gente della mia eta' " 48 " che lo acclamano come un oracolo, donne che dicono perfino che lo amano, e se lo farebbero mettere ........, che se fosse il marito ha chiederlo si scandalizzassero come ..... queste gran signore ......., spero molto che sia finita,ma aspettiamo prima di candare vittoria.

Domenico 28.11.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

La Taverna nel suo discorsone, quello che secondo i grullini sarà il discorso del secolo, ha denunciato il ventennio berlusconiano come un periodo in cui si è dato libero sfogo alla politica dell'apparire.
Una del Movimento 5 Stelle, che segue un comico che vende libri e dvd a manetta ed è su tutte le tv e domina il web, ha denunciato la politica dell'apparire di Berlusconi.

Contradditorio, specialmente quando alle tue spalle c'è l'ennesimo prodotto del blogghe piazzato in modo che fosse ben visibile e dunque sfruttando una pubblicità gratuita e -diciamolo- indegna.

Non si accusano gli altri di essere venduti quando si è i primi a fare televendite alla Mastrota!

emilio colomba, matera Commentatore certificato 28.11.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Sta a noi, quindi, alchemizzare questa fase per occuparci delle questioni reali del paese e approfittare di questo evento per avviare l'inizio di un percorso evolutivo di consapevolezza collettiva"
Eh? Questo passaggio te l'ha scritto Vendola, ammettilo... :D
Scherzo, vai così, tolto un berlusconi ne restano ancora centinaia da mandare a casa.

Marco V., Bari Commentatore certificato 28.11.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah, se x la mera decadenza di Berlusconi ci son voluti mesi e tutto questo terremoto (x nn dire casino)figuriamoci su tutto il resto creato ad arte dal "nostro", non basta una vita. In qualsiasi altro Paese normale egli in quanto condannato in Cassazione sarebbe immediatamente sparito, andato agli arresti e MUTO. Qui invece lo faranno santo, vedrete ; trovo vergognoso il discorso trasmetto ieri pomeriggio in TV. Grazie che dice "Non mollo !!" in Italia gli è permesso di parlare, fare comizi etc nonostante sia un condannato. Gli è permesso di non mollare.
Ma......DOVE SONO I FAMOSI SERVIZI SOCIALI A LUI DESTINATI ?

Paolo Montemurro 28.11.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se Berlusconi sia un criminale.
So solo che senza di lui, 55.000 italiani sarebbero disoccupati.

Non credo che D'Alema, Bersani e Napolitano abbiano mai prodotto un solo posto di lavoro.
In compenso Napolitano in 60 anni di politica ha ricevuto stipendi per oltre 11 milioni di euro.
Stipendi statali, pagati con le tasse di Berlusconi.

Gianni 28.11.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I profitti che Agrama riusciva a ricavare vendendo i diritti dei prodotti Paramount alla Rai andavano dal 130 al 150 per cento. Un profitto decisamente superiore rispetto a quello ricavato vendendo i film a Mediaset; che secondo i calcoli del consulente del pubblico ministero non superano mai il 45 massimo 50 per cento. Ergo, se Agrama era davvero il socio occulto del leader del Pdl con il quale si sarebbe spartito il bottino derivante dalla vendita dei film a prezzi gonfiati, cosa doveva essere considerato rispetto alla Rai?

Un esempio clamoroso viene dalla serie Matlock. Come si legge nel contratto siglato nel '95 fra Agrama e la tv si Stato, 38 episodi da 50 minuti ciascuno, vengono venduti per 4 anni al prezzo di 1 milione e 421 mila dollari. Agrama li aveva acquistati da Paramount per 600 mila dollari, con una esclusiva di sei anni. Il profitto è stato del 134 per cento. Circa il triplo di quello che Agrama guadagnava vendendo i diritti a Mediaset. E al «socio» Berlusconi.

Lukas 28.11.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Era ora, Giustizia è fatta!!!!! Ma attenzione a non cullarci sugli allori, Berlusconi ha perso una battaglia ma non ha ancora perso la guerra, non dimentichiamoci dell'esercito di Italioti che l'ha votato e che continuerebbe comunque a votarlo alle prossime elezioni... Certamente gli brucia parecchio; poveretto non ha neppure potuto mettere in atto la compravendita di senatori, perchè con il voto palese sarebbero stati immediatamente identificati ed espulsi con disonore dai rispettivi partiti e questo è un grandissimo risultato portato a casa dai nostri rappresentanti del Movimento 5 Stelle, finalmente anche a Monte Citorio si è respirata aria di legalità e la gente ha capito che qualcosa sta davvero cambiando in meglio. Avanti Così!!!

Paolo (Roma) 28.11.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi i carburanti costeranno 50 cent al litro,i nostri figli avranno un lavoro pagato 3000 euro al mese,non si morirà più di cancro,non vi saranno più catastrofi naturali e guerre e sarà Natale 365 giorni l'anno..........non ci saranno più carceri e dovremo donare le nostre case agli immigrati clandestini...ovviamente le tasse sulle case le paghiamo noi....dimenticavo droga e stupro libero, spread a zero, auto gratis x tutti e conto in banca simile a quello di grillo bersani casaleggio epifani napolitano

emilio colomba, matera Commentatore certificato 28.11.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi è un uomo decatudo da molto tempo.
Ora tocca al Pd, è il Pd che dovrà essere spazzato via se vogliamo vincere la battaglia finale e governare questo paese.
Andrej Mussa

andrej mussa 28.11.13 10:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo; anche se è andato via un uomo banale (che per questo delinquente mi sembra quasi un complimento), il parlamento è pieno di gente incompetente, faccendieri, disonesti, per i quali l'ultimo dei problemi è lavorare per i cittadini che li pagano. Il regime non è cambiato; però ascoltando l'intervento della senatrice del mov.5 stelle che ha detto le cose così come sono - freddamente dati alla mano - forse un piccolo spiraglio di cambiamento c'è e questo grazie al movimento. Sono contenta di avervi votato.

di ro, roma Commentatore certificato 28.11.13 10:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

IL VENTRE DELLA SINISTRA HA PARTORITO IN 60 ANNI:

NAPOLITANO(rifiuto della STORIA),RIFIUTATO dal GOVERNO UNGHERESE,quando divento'PRESIDENTE REPUB.ITALIANA,per aver TRADITO i PATRIOTI UNGHERESI nel 1956(li accuso'di FASCISTI).

D'ALEMA e DE BENEDETTI,FRODATORI di AZIENDE e BANCAROTTIERI,per FALLIMENTO COOP-Costruttori e OLIVETTI, creando migliaia disoccupati.
VIOLANTE e CASELLI,nemici di FALCONE all'ANTI-MAFIA, lasciandoLO SOLO nelle MANI di RIINA.
A PALERMO erano cosi' bravi a COMBATTERE la MAFIA, che ci hanno messo 40 anni per TROVARE PROVENZANO.
BERSANI,PENATI,creatori di AUTOSTRADE ad ALTO COSTO(per l'ITALIA).
FASSINO(abbiamo una BANCA? con i soldi spariti ai SOCI COOP-Costruttori).
BASSOLINO,PECORARO SCANIO, produttori di MERDA e DIOSSINA(insieme alla CAMORRA)per i prossimi 300 anni.
MPS, che per coprire il buco ha PERCEPITO dallo STATO 4 Miliardi dell'IMU.
BOTTEGHE OSCURE, dove nel 1993, si PRENDEVANO i SOLDI di GARDINI.
La MATTINA del SUICIDIO di GARDINI, lo stesso DOVEVA andare in PROCURA a MILANO a fare i nomi
dei COMPAGNI, che a BOTTEGHE OSCURE prendevano i suoi SOLDI.

Ha partorito il SINDACATO dello sfascio e STIPENDIO BASSO AI LAVORATORI(da LAMA,TRENTIN,EPIFANI etc.).
E si potrebbe continuare per un KM.
NATURALMENTE tutti questi "ILLUSTRI SIGNORI" avevano bisogno di MAGISTRATI che li PROTEGGESSERO;
e si sono creati la LORO MAGISTRATURA.
Intanto gli ITALIANI e le IMPRESE per LAVORARE VANNO all'estero.

dina barboni 28.11.13 09:53| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La soddisfazione per la giornata del 27 nov è meno grande di quel 12/11/2012, quando eravamo in piazza al Quirinale, in attesa delle dimissioni del ducetto SB, che aspettavamo uscire dal palazzone. Non era finito quel giorno nè è finito oggi, poichè non sarà tanto lui a sopravvivere, quanto tutto il suo gregge sciocco: ma attenzione a quel gregge, che è sempre numeroso intorno a noi! Trattasi dei nipotini di quelle pecore sciocche che per 20 anni hanno acclamato un tal Benito, impostosi non perché (come Silvio B) era pieno di debiti e di grane giudiziarie, ma solo perché interpretava i sentimenti di una mandria fatto di poveri babbei, amanti del tran-tran quotidiano, avvezzi a piccole corruzioni, a piccole furberie, a piccole e diverse evasioni, a piccoli continui soprusi, ad un velato razzismo anche interno, amante di raccomandazioni, favori ecc. Quel gregge, che il siciliano Francesco Cascio individua solo nelle veline rimaste con il vecchio, è solo una piccola parte del nostro popolo, fatto di esseri viscidi, predisposti al tradimento e sempre pronti a leccare il culo a chiunque odori di soldi e potere.
S.B. è vicino alla fine, sarà ancora condannato e perderà altro potere, tuttavia il suo gregge gli resterà vicino (ma sempre con maggiori defezioni) solo fino a quando intravederà un altro personaggio carismatico, capace di trovarsi a suo agio sulla scena, capace di conquistare di nuovo la cupola mediatica che, guarda caso, tutti noi continuiamo a pagare vergognosamente.
E allora, caro Beppe, cerchiamo di inserire nei nostri obiettivi anche una qualche forma di educazione morale verso i nostri concittadini, cerchiamo di parlare dei media asserviti e PAGATI da tutti noi, cerchiamo di lavorare sul carattere di questa mandria, non tanto sull’esistente quanto sulle pecorelle giovani e sugli agnellini futuri: i cittadini pensanti di questa nazione sono sempre troppo pochi, mentre l’esercito di pecore è spropositato e sempre ben foraggiato.
romualdomz@teletu.

romualdo montenz 28.11.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Questo squallido e ridicolo personaggio, che ha saputo affabulare gli italiani e rappresentare il comun denominatore della politica italiana di un ventennio, si appresta a lasciare il suo testamento.

Mentre l'Italia cazzara, televisiva, dei furbi, delle regole per gli altri, dei lecchini, dell'amico degli amici, del corrotto perché lo sono tutti, del salta su con noi, è ancora lì tutta intera.

Ricordiamoci che il letame è ancora tutto da spalare e di spalatori ce ne sono pochi.

Barone Piovasco, Rondò Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.11.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Condivido pienamente il commento del blog aggiungendo che l'Italia è finalmente più libera da uno squallido faccendiere e squallido dittatore che ha rovinato i sogni di intere generazioni e la credibilità del paese nel mondo.Martin Luter King ha scritto:"il male contiene in se il seme dell'autodistruzione"

Salvatore Criscione 28.11.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Sic transit gloria mundi! E così anche Berlusconi è andato. Oggettivamente, screditato com'è, aveva perso la rappresentatività dei poteri forti che gli hanno preferito la faccia pulita (e le palle d'acciaio) di Letta ed il suo governo neodemocristiano : ritorno al futuro!Ma non tutto il male viene per nuocere. Venuto meno il collante antiberlusconiano che vincolava la sinistra a subalterne alleanze spero che essa riprenda ad assolvere alla sua funzione : rappresentare e difendere gli interessi dei lavoratori.

Donato Paradiso 28.11.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo svenduto la Giustizia per Berlusconi. Sicuri ci sia da festeggiare!? 'Mo per tutti gli altri cosa ci svendiamo!?

Andrea S. Lombardia 28.11.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi fa sorridere vedere Berlusconi decaduto ma ancora in piedi......non credo basti mandare via lui per risolvere le cose del paese,ma una cosa e' certa e' sicuramente un inizio, ma la stada e' lunga!!!!!! :-( Ci sono troppe persone in parlamento che vivono con la mentalita' di prendersi tutto e fregarsene degli altri, e' questo che deve cambiare questa mentalita' egoistica per poter avere un paese democratico, equo e libero...........per tutti.
Cmq grazie M5S senza di voi non saremmo arrivati a tanto.Ciao ci vediamo alla prossima decadenza
:-)

Cinzia T. Commentatore certificato 28.11.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Ban Ki-moon sta preparando una missione in Africa per Silvio Berlusconi, venendo incontro ai suoi desideri di dedicarsi alla salvezza delle giovani generazioni africane.
Avete qualche suggerimento per il Segretario Generale? Pare che l'ex senatore abbia sollevato il velo sulle esigenze della popolazione africana di genere femminile in età immediatamente post puberale, con particolare attenzione al Magreb. Sembra, che nel contempo egli voglia creare una Fondazione bilaterale Marocco-Egiito per lo studio delle cripto-genealogie incrociate della classe dirigente dei due paesi. Pare, infatti, che si sia accalorato alla cosa sollecitata tra gli altri dall'avvocato Ghedini.
L'ex senatore sta preparando le valigie.

Gastone L. Commentatore certificato 28.11.13 08:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe , leggendo il post mi è venuto in mente di quanto potentemente siamo stati abituati alla "CANCELLAZIONE " da parte dei media e dei politici che in questi ultimi lustri ci sono stati imposti.
Per piacere costruisci un bell'ELENCO di testate giornalistiche , pennivendoli , pseudo esperti ed opinionisti politici di TV e Giornali ( pubblici e privati ) che nostro malgrado ci hanno fatto il lavaggio cerebrale e fatti fuggire dalla politica
Se ricompariranno per cercare di prenderci ancora per i fondelli dopo un loro sicuro cambio di casacca avremo un bel po' di individui da comprargli zappe e roncole per mandarli a mettere in sicurezza l'ambiente
Anche li saranno esperti , no ??

antonio ferrari 28.11.13 06:56| 
 |
Rispondi al commento

Non dimentichiamo, oltre ai giudizi politici molto estremizzati, anche le questioni macroeconomiche e politiche globali, gli Italiani devono capire che ci sono fattori a cui ne partiti ne movimenti ne buone intenzioni ne riforme possono porre rimedio, in primis il riscaldamento globale irreversibile, la sovrappopolazione del pianeta, la saturazione nel sistema produttivo capitalistico. Senza nessuna alternativa all'orizzonte l'unica prospettiva e' Guerra civile globale e ricostruzione dalle ceneri. L'unico dilemma e' quanto tempo ancora? Tutto il resto e' retorica del magna fin che ce n'e'.

Christian Villi 28.11.13 05:58| 
 |
Rispondi al commento

ORA CHE IL BERLUSCA E' STATO CACCIATO CHISSA' A QUANTI PARLAMENTARI TREMERA' IL CULO. PENSO CHE SE GRILLO CONTINUI SULLA STRADA DEL PIAZZA PULITA FRA 100 ANNI RIUSCIREMO A RIPULIRE IL PARLAMENTO ITALIANO E ANCHE IL QUIRINALE.

ENZO PIZZU 28.11.13 05:25| 
 |
Rispondi al commento

D'accordo sul fatto che Berlusconi è stato una sciagura. Ma Berlusconi non ha governato in questi vent'anni da solo. Tutti i suoi compagni dal PD al PDL sono ancora in parlamento e hanno in mano il governo. Berlusconi più che l'arterfice del disastro italiano è stato uno degli attori, un attore squallido e interessato a tutelare le sue aziende costruite con i rapporti politici. L'artefice vero del disastro è però la casta: politici, sindacalisti e lobbisti. E questi rimangono nel parlamento e nelle stanze del potere. La fine di Berlusconi è irrilevante sotto questo punto di vista. E il problema è che il m5s non riesce a rompere gli argini del consenso. In particolare non riesce ad attrarre il grande bacino di chi non vota più. E questo dovrebbe far preoccupare.

andrea mincato 28.11.13 03:54| 
 |
Rispondi al commento

Montanelli diceva che era corretto far governare Berlusconi, in questo modo gli italiani, conoscendolo non lo avrebbero rivotato. Evidentemente Indro non conosceva gli italioti. La decadenza del pregiudicato è dovuta, sopra tutto, alla richiesta del voto palese voluto dai ns parlamentari. Sono convintissimo che, a scrutinio segreto, sarebbe ancora al senato. Grazie M5S per aver contribuito a rendere giustizia a tantissimi cittadini onesti.

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 28.11.13 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Taverna ha fatto un bellissimo discorso, speriamo che possa ripeterlo per tutte le jene che berlusconi ha alimentato e che siedono pacifiche in parlamento e nel governo, o che bazzicano nei dintorni. qui in trentino, con un popolo appagato hanno fatto e continuano a fare quel che vogliono, depredare la ricchezza del territorio con tutti imezzi. la caduta di berlusconi può essere un inizio?
c'est ne que le debut, continuons le combat

fernando savorana 28.11.13 01:37| 
 |
Rispondi al commento

Ieri alle Iene c’era un truffatore seriale con la faccia da culo, che davanti all’elenco delle persone che aveva derubato di ingenti somme, negava tutto senza battere ciglio, anzi, faceva pure l’offeso.

Lo stesso atteggiamento di Berlusconi e dei suoi sostenitori che oggi, fino a 2 secondi prima della votazione, hanno ancora tentato di ripristinare il voto segreto. Da non crederci...

Invece, stasera da Paragone quell’essere mitologico di Mineo Pidimenoellino ha annunciato che il governo può reggere, anche perché “ha un fascino discreto”.
Sono cose che dicono i mineosauri in estinzione quando hanno le allucinazioni...

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.11.13 01:15| 
 |
Rispondi al commento

Non pensavo che potessero farlo. Qualcosa sta cambiando grazie al M5S e a Grillo

walter ., roma Commentatore certificato 28.11.13 01:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ! Berlusca è stato ed ora non è più, basta parlarne.. E' più importante mettere in luce che ogni mossa e decisione o proposta al governo dei 5S resta celata nell'oblìo. Questo ci fa perdere consensi ogni giorno e lo vedo personalmente.. lo sento dal popolo, dalla gente..
I consensi dobbiamo fortificarli, non possiamo adagiarci su sondaggi ed opinionisti; conta il popolo ed il popolo vuole conoscere, sapere, ascoltare i grillini che ci rappresentano, almeno quelli ai vertici. Forza Beppe, lascia che i nostri vertici abbiano voce! Chi non segue il blog non è informato su cosa facciamo.. W M5S sempre (finchè c'è coerenza e onestà!)

GIANIAR 28.11.13 01:01| 
 |
Rispondi al commento

BYE BYE BERLUSCONE..REMEMBER THAT YOU'VE BROKEN OUR BALLS..AND I (WE) HOPE I (WE) WILL NEVER SEE YOU AGAAAAIN! ^.^

Ps: ai forzisti (boccaloni a vita) non disperatevi ke il buon Silvio istituirà un CLBB d Forza Taglia in ogni città..anke nel piu' sperduto paesino d'Italia così anke se non avete medicine negli ospedali,carta nella scuola dei vs figli e carta igienica nei bagni dei luoghi pubblici (grazie ai tagli)..in compenso avrete il vostro bel CLBB! proprio quello d cui avevano bisogno gl'italiani ^_^

Toglietemi tutto ma non il mio CLBB! :D

Manuele V., Marche Commentatore certificato 28.11.13 00:36| 
 |
Rispondi al commento

.."sic transit gloria mundi"
ha haa haaa !!!
FINALMENTE!!!!
Mi sembra un sogno!!
W M5s!!!

Luca ., Latina Commentatore certificato 28.11.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente spazzato via come una foglia al vento.
Speriamo che cada tanta acqua sui palazzi e scompaiano come per magia tutti i membri ,,,,,, che non hanno fatto nulla x l'Italia e non faranno mai nulla per farci davvero ricrescere,l'avrebbero già fatto se fossero stati all'altezza.
Ai ragazzi del m5stelle dico : Bravi .

alegna d., argenta Commentatore certificato 28.11.13 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Di Cori Modigliani, dovevi spendere due parole anche per sottolineare la complicità del PD alle malefatte di Berlusconi!

mic.r. 27.11.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Yes

Andrea Sprezzola 27.11.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, per favore perchè "Lybia" e non "Libia"? con la stessa logica potremmo scrivere "Naples" invece di "Napoli", "Paris" invece di "Parigi", "London" invece di "Londra"; ma io non ho capito il perchè. Capisco che ciò che dico sia molto marginale rispetto al tema in oggetto. Ma io credo che l'uso indiscriminato e assolutamente ingiustificato di inutili anglicismi sia un segnale ( e, in parte, anche una causa ) del provincialismo e della progressiva e imponente perdita di dignità del nostro Paese. Del resto l'esempio viene dall'alto: "Spending review" invece di "Revisione di spesa, Service tax" invece che "Tassa per i Servizi"; abbiamo addirittura un Ministero dello Stato che si chiama ufficialmente con un nome inglese: "Welfare".Perchè?

Carlo Alberto Beccati 27.11.13 23:45| 
 |
Rispondi al commento

DOMENICA TUTTI A GENOVA PER UN ITALIA A CINQUE STELLE LIBERA WWW M5S.

PASQUALE PERRELLI, BEINETTE Commentatore certificato 27.11.13 22:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Siamo sicuri che Berlusconi sia finito.
Io non capisco come possono esistere in Italia che certi cittadini operai che elogiono ancora Berlusconi.
Questo dimostra quanta ignoranza c'è in Italia.
Credo che sia ora di pensare al paese e lasciar perdere di parlare ancora di Berlusconi; credo che se neon se ne parli più decade il Belusconismo.
Una domanda ma siamo sicuri che la legge è uguale per tutti.

Felice Meschini 27.11.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento

Qui c'è poco da ridere.
Milioni di persone hanno perso il lavoro, centinaia di migliaia sono scappate e stanno scappando, tanti imprenditori si sono tolti la vita, il debito pubblico se in questi dieci anni avesse governato diciamo un Prodi e non fossero esistite quelle televisioni paleolitiche starebbe all'80% invece che al 140, stiamo in fondo a tutte le classifiche di tutti i tipi, probabilmente sono nati un milione di bambini in meno a causa delle difficoltà delle famiglie ( e questo sta sulla coscienza dei luridi maiali della CEI che lo hanno supportato fino all'altroieri), siamo sputtanati in tutto l'universo per decenni, e così via.
Prendendo le parole di Lafayette dopo la caduta di Napoleone, per un uomo solo è più che abbastanza.

Mario Genovesi 27.11.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

La decadenza del berlusca 3 giorni prima del 3° Vday... Porta bene!
Un alto i cuori, Beppe tutti con te!
Grazie! Grazie! Grazie!(3 volte!!!)

Irene M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 22:16| 
 |
Rispondi al commento

e vai e fuori un plitico di nome berlusconi dalle istituzioni ora tocca atutti gli altri politici che non sono meglio di berlusconi,poi saranno i cittadini italiani a riprendersi in mano le istituzioni atraverso cittadini e soprattutto onesti che rapresentano altri cittadini,e io farei massimo un mandato e poi tornano a fare il lavoro che facevano prima dal tronde in italia siamo milioni di cittadini avoglia a trovarne per fare un mandato.forza beppe e ai ragazzi del movimento 5 stelle siete fantastici...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 27.11.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che il forma mentis che ha innescato Berlusconi nelle fantasie di tanti italiani che si sono identificati in questo modello finisca con lui. Pensare questo ,si sottovaluta la portata del fenomeno, si vuole sottovalutare la "scuola" del possibile che lui ha sviluppato con il suo esempio. Se è vero che la sua persona rappresentava questo modello ,è anche vero che ,le pecore ora cercheranno un nuovo pastore. Non è vero che si elimina questo modello, anzi, si trasformerà in nuove forme ,fa comodo ancora a molte persone ,perché l'esercito dei ragazzi nati e cresciuti a pane e Berlusconi è enorme e non bisogna sottovalutarlo nemmeno ora. So che non troverò consensi ma è quello che penso .

Alessandra Mammola Commentatore certificato 27.11.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un milionesimo di giustizia è quasi stata fatta!!!!

Luigi N. Commentatore certificato 27.11.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento

E' morto biscaro.
Al funerale l'accopagnavono 300 put.....ne
Vestite di nero.
Un'altra Pulcinellata del pregiudicato.
Ora cominceranno a venir fuori i canterini.
Giudici affilate le lame, tanti porci stanno arrivando.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 27.11.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA LIBERA
ITALIA LIBERA
ITALIA LIBERA
Dal nano!

Diego DellaVega, Sennori SS Commentatore certificato 27.11.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Adesso con il maiale facciamo tota sulzezza...!...e brasùl!

Stefano Buratti (bubupatti), Ravenna Commentatore certificato 27.11.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

...o viene quasi da sè. Stupendo l'intervento della senatrice del movimento in senato, grandioso, lineare, completo e perfettamente portato al centro.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Grande post, Beppe! Da leggere la mattina nelle scuole! Avanti cosi'!

aless fb Commentatore certificato 27.11.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

azz.! che sensazione piacevole in questo momento.
un peso sullo stomaco che procurava fastidio adesso non c'e' piu'! adieu monsier Berlusconi' ..adieu!

michele p., venosa Commentatore certificato 27.11.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Amen. Il problema Berlusconi, non è liquidato, per alcune ragioni, il suo denaro, la sua potenza mediatica, la sua natura rancorosa...ma anzitutto perchè una parte di italiani che ha rappresentato, si sono immedesimati in lui: il problema in italia è culturale. Anzitutto culturale. È al paese che bisogna far ruotare la testaverso l'orizzonte giusto. Tutto il resto viene da sè.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 20:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Credo sarebbe stato meglio che Berlusconi fosse stato fatto annegare con tutta la nave Italia prima dell'avvento del grassatore di stato Mario Monti. Allora, sì, che gli italiani avrebbero compreso la scelleratezza del personaggio Berlusconi e la reale portata del danno che costui ha cagionato al nostro paese e, forse, gli avrebbero riservato la sorte che merita e che non è di sicuro quella, ben più dolce, che ora gli è stata riservata. Avv. Claudio Cagnoli-L'Aquila

claudio cagnoli 27.11.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo caro Beppe credo sia stato un grosso errore politico, che pagheremo tutti, oggi è stato creato un martire, sono sicuro che già i sondaggi di fine settimana diranno tutto questo, è stata data la possibilità a Berlusconi di poter dire tutto il male possibile di chi lo ha condannato e sul comportamento di questo governo, che sarà sicuramente in contesa con te, poi nessuno ha valutato nel giusto modo cosa accadrà se l'Europa dovesse dare ragione a Berlusconi in merito alla retroattivita della legge cancellieri. Sarebbe una figura veramente brutta e un'altra perdita di voti.

giancarlo busso 27.11.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLELUJA.

pazzi gilberto, genova Commentatore certificato 27.11.13 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

27 novembre 2013.
Fine dell'era Burlesquoni, durata un ventennio.
Ma guardatevi intorno, sono tutte macerie, tralasciamo il "berlusconismo"..?
Quello permea nel profondo non solo la politica ma la struttura sociale nazionale.
E sarà assai faticoso e difficile da estirpare.
Cominciamo dall'apparato dello stato?
"I politici passano, i burocrati restano" (F.Crisci)

Maurizio E., Caserta Commentatore certificato 27.11.13 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Letta dice:"ora siamo piú forti"
Io invece leggo tanta ipocrisia in questa frase, penso che sotto questo aspetto non cambia nulla, tenteranno ancora di guadagnare tempo pur di non lasciare decidere i cittadini. Il voto ora li seppellirebbe tutti per davvero.
La domanda che mi pongo é:
Ammesso un incremento sostanzioso di cervelli all'interno del M5S, in caso di vittoria (probabilmente per molti é giá scontata) il M5S é pronto per governare?
Penso sia giusto premere su queste aspettative e prepararsi ...

Salvatore Z., Essen Commentatore certificato 27.11.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che lui sia il primo di una lunga serie....e che chi ricopre una carica pubblica istituzionale sia moralmente ineccepibile, sotto ogni punto di vista.

filippo t., lugo Commentatore certificato 27.11.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

Un'analisi quasi convincente, ma attenti al rischio che si può ripetere : quello del "capro espiatorio" su cui scaricare le malefatte ed i saccheggi di un quarantennio. E' successo già con "tangentopoli"!! Non è un rischio da poco: significherebbe mettere all'ombra le caste, le supercaste, i boiardi di St., gli arricchimenti facili, le pensioni e gli stipendi d'oro, l'accaparramento di privilegi e prebende, la finanza allegra della partitocrazia e dei gruppi, parentopoli e clientelismo, il 50% della ricchezza finito in mano al 10%, la conseguenza dell'impoverimento di milioni d'italiani, i milioni di disoccupati e di giovani senza padrini e senza futuro, i 120miliardi di evasione, i 60milirdi di corruzione, i 2milamiliardi di debito,le quattro e più regioni consegnate alla mafia, le connivenze di politici e politicanti, i tangentisti della partitocrazia,i collettori di voti a pagamento, i foraggiamenti sottobanco, i gravi fenomeni d'inquinamento e di avvelenamento di fiumi, di mari e di terre(i governatori si chiamano fuori, non c'erano e non sapevano!!!! E le sentenze confermano). Si tratta di un vero "blocco sociale", compatto nel "fare quadrato" quando "la cittadella" è minaxxiata.
L'Italia sul ciglio del precipizio ha un percorso lungo alle spalle. E ancora non è finita la "passione" per lavoratori e pansionati, cioè per "i soliti noti". Il "potere" in auge e i suoi lacchè faranno di tutto per "creare distrazioni e sviamenti". Sta all'intelligenza dei riceventi "decodificare" criticamente i messaggi e le argomentazioni. Se milioni di italiani sono ridotti alla fame, mentre il 10% si è accaparrato il 50% della ricchezza, significa che di profittatori ce ne sono tanti e di saccheggiatori della Repubblica, nel corso di un quarantennio, una schiera numerosa. Ovviamente non mancano le numerose eccezioni, sebbene insufficienti ad evitare che la fatidica "maggioranza" sia passata agli astensionisti .Un saluto, Roel

Roel 27.11.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora però non ha più l'impunità e di processi ne ha ancora in corso senza contare la possibile rivisitazione di quelli vecchi aggirati. Ho visto che c'è un'invasione di berluscoidi nel blog ma non c'è bisogno dell'antivirus, tanto sono riconoscibili.

marco 27.11.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

è bene portare alla conoscenza più ampia l'UTILE IDIOTA......

aldo delli carri 27.11.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

questo trionfalismo che ci propini puzza francamente della tipica arroganza di regime. Non amo Berlusconi ma rappresenta il voto di milioni di italiani che ci credono o ci hanno creduto. Farlo fuori con la magistratura mi pare una scorciatoia pericolosa. La stessa cosa potrebbero farlo, le stesse toghe, con te e con noi che ti abbiamo votato..Sputare merda sugli avversari serve forse solo all'inizio di ogni rivoluzione..Poi, si dovrebbe passare ai fatti!!

sandro giatti 27.11.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è finita per il più grande delinquente della storia Italiana si è fatto le leggi per lui e gli suoi amici per chi ruba amputazione delle mano vedrai che ce pensano un bel po prima da ruba

gasperino clemen 27.11.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

. . . . E CHISSA' CHE FARANNO ALLA TOMBA ! ! !

http://pinoz6700.blogspot.it/2013/11/e-chissa-che-faranno-alla-tomba.html

G. 27.11.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, controlla le fonti prima di pubblicare! Questo è un radical chic, sionista apolide, che in Italia non ci è nato né vissuto. Ci facciamo dare lezioni di anche da questa gente???

unotosto 27.11.13 18:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERA MEGLIO AMMAZZARLI DA PICCOLI.

STI COMUNISTI!

Concetta Maronnaimmacolata 27.11.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

LA ZARINA DI RAI 3 NON STA PIU' NELLE MUTANDE

DALLA IRREFRENABILE CONTENTEZZA AH AH AH AH AH

Concetta Maronnaimmacolata 27.11.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

E' caduto senza un tonfo, come un pallone sgonfiato.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

DA UNA ITALIA BERLUSCONIANA

AD UNA ITALIA GRILLUSCONIANA,

IL PASSO SARA' BREVE!

Concetta Maronnaimmacolata 27.11.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

quei maialoni selvaggi porci continuano a prendere soldi da berlusconi! potremmo riempire il Parlamento di cittadini a 5 stelle ma non servirebbe! bisogna occupare le tv, rai e La7 hanno preferito interrompere le comunicazioni di parlamentari non condannati per dare la diretta di un condannato che continua e continuerà a riempire le tv e i giornali di soldi! non ci sentiamo vittoriosi perchè la partita è lunga!
occupare le TV nazionali e togliere le poltrone ai lecchini di berlusconi!

luciana m. Commentatore certificato 27.11.13 17:55| 
 |
Rispondi al commento

CHE VADANO A MORI' AMMAZZATI TUTTI

I KOMUNISTI D'ITALIA,

DAL PIU' ALTO IN GRADO (E VOI SAPETE BENE CHI E')

AL PIU' MISERO VERME PROLETARIO INVIDIOSO!

Concetta Maronnaimmacolata 27.11.13 17:54| 
 |
Rispondi al commento

27 novembre 2013. Ore 17.43 LA LIBERAZIONE

Belle! Luciano 27.11.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#Vogliovotare! Così non ci ammazzeremo tra noi.
Napolitano, grande figlio di Troia facci votare!

Raimondo Ferrara 27.11.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

ricordate quello che vi dico oggi, 27 novembre 2013.

la scissione del PDL e l'uscita dal PARLAMENTO di BERLUSCONI sono prodromici di una situazione ancora più infausta per il popolo italiano.
sono pronto a scommettere che questo governo durerà 5 anni della legislatura, ci VENDERA' agli stranieri anche più di quanto sia avvenuto in passato coi governi precedenti, e NON E' DETTO CHE ANDREMOP A VOTARE nel 2018, se non con una legge elettorale ANCORA PEGGIORE DI QUESTA CHE RENDERA' IRREMOVIBILI TUTTI I PERSONAGGI DELLA ATTUALE CASTA.

io fra 5 anni non avrò più alcuna voglia di interessarmi di queste vicende. sarò semplicemente, per dirla all'ispettore Callaghan, "TROPPO VECCHIO PER QUESTE STRONZATE" ma spero vivamente di assistere quanto meno a una rialzata di testa da parte di questo popolo frustrato, schiavizzato, sbeffeggiato, sperculeggiato....e spero anche che qualche giovane cominci a tirare fuori i forconi e anche qualcosa di più "rumoroso".

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.11.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento

AH AH AH

Scilipoti fa casino in aula, si sta accorgendo di essere saltato sul cavallo perdente e dà di testa!

:)

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 27.11.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

non per fare il bastian contrario, ma il rilievo che fa il BERLUSCA sulla retroattività della legge SEVERINO è quanto meno parzialmente fondato.
detto questo sono immensamente felice che il nano esca dal parlamento.
purtroppo non basta.
per mettere a posto le cose, è l'INTERO PARLAMENTO che dovrebbe uscire dalla vita CIVILE ITALIANA. fatto salvi ovviamente i nostri eletti....ma compresi quei 4 mangiapane a tradimento che hanno sputato sulla causa grazie alla quale vi erano entrati...cioè i nostri fuoriusciti.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.11.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

..sono antiberlusconiano dal 94 e non l'ho mai votato, ma: auguratevi di non finire mai in un tribunale di questo paese fallito..

Oggi vogliono vendere la pelle dell'orso
(Berlusconi) ma i venditori pdmenoL o pidocchi sono peggio del venduto

'Egli è cio che è' W. Shakespeare

marco c., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fatto fuori il nano , okkio al Pd ragazzi , nel paese vige il piddismo reale che nei fatti è peggio del berlusconismo, sono più subdoli, manovratori e ancora infiltrati saldamente in tutte le istutuzioni!!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHRIS NUVOLI. Hai perfettamente ragione!

Lady Dodi 27.11.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRande la senatrice TAVERNA nel rievocare la cronologia di una storia CRIMINALE di Berlusconi che scese in politica " per NON finire in gattabuia o sotto i ponti" -come ebbe a dire il sua amico Fedele Confalonieri.

I processi di Berlusconi sono solo addebitabili alla sua mania di raggiungere il Potere solo e soltanto con la CORRUZIONE e di essere adulato ed osannato dai poveri cristi abituati a prostituirsi per SERVIRLO!

Quanti PROSTITUITI e PROSTITUTE hanno profuso menzogne per far piacere al padrone.
ORA BASTA!
Almeno Craxi ebbe il coraggio di parlare davanti a tutti i parlamentari. Lui cerca solo la sua Platea adulante e pagata che NON sa nulla delle prove agli atti e delle menzogne che racconta.

BASTAAAAAA!!!!!!!!!!

VOLTIAMO PAGINA!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.13 16:55| 
 |
Rispondi al commento

La cosa importante che non succeda un Craxi bis, questa volta la pulizia deve essere totale...anche a costo di ripartire da zero!!!
Orgoglioso del lavoro che sta svolgendo il M5S....il pentolone inizia a ribollire....grandiosi i nostri rappresentanti!!!

Nico P., Tolentino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Per caso ho visto per 10 minuti un programma pomeridiano credo "uomini e donne vecchi", ho chiesto a mia moglie perchè non riuscivo a realizzare cos'era.Se è vero quello che mi ha detto credo che una persona che mette in onda certe cose sia indifendibile.
saluti
peter

peter 27.11.13 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così concittadini s 5 stelle!! Se stiamo uniti possiamo cambiare tutto!!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 16:45| 
 |
Rispondi al commento

BASTA BERNINI,

OCCORRE STENDERLI SULLA PORTA DI CASA

E POCHE CHIACCHERE!

Concetta Maronnaimmacolata 27.11.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Siete degli illetterati politici! E' stupefacente vedere quanti siano vittima della propaganda PDina degli ultimi vent'anni. Ma cosa gioite? Non lo capite che questa sceneggiata della decadenza apre la campagna elettorale e pone le basi per la riproposizione dello schema trito e ritrito Berlusconi Si Berlusconi No??? Il governo ha le ore contate. Decadenza + Nomina di Renzi = elezioni anticipate e M5s sotto il 20%. Non vedete a un palmo dal vostro naso. Che poi non se ne accorga Grillo è incredibile.

Chris Nuvoli 27.11.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Taverna gl'hai fatto il culo a strisce

Igor - Commentatore certificato 27.11.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Taverna grandiosa, approvo ma i responsabili dell'inquinamento nella terra dei fuochi siedono ancora sui loro scranni!
Massimo Scalia, allora Deputato del Gruppo Misto
Gianfranco Saraca (Forza Italia),
Giovanni Lubrano Di Ricco (Verdi-Ulivo),
Roberto Napoliu (Cristiani Democratici) e
Giuseppe Specchia (Alleanza Nazionale).
Presidente della Repubblica era in quel momento Oscar Luigi Scalfaro.
Presidente del Consiglio era Romano Prodi
e Segretario del Consiglio dei Ministri era Enrico Luigi Micheli.
Al Ministero dell’Interno sedeva Giorgio Napolitano (in carica dal 17 Maggio 1996 al 21 Ottobre 1998), mentre Giovanni Maria Flick occupava il Ministero di Grazia e Giustizia.
Edoardo Ronchi era il Ministro dell’Ambiente,
Presidente della Corte Costituzionale era in quei giorni Renato Granata. Vice Presidente del Consiglio era Walter Veltroni,
mentre alla Presidenza della Camera e del Senato sedevano rispettivamente Luciano Violante e Nicola Mancino.

eleonora . Commentatore certificato 27.11.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Recitava una filastrocca.."non e'ver che la comare sia il peggior di tutti i mali.."..uscito di scena ( ??? )Berlusconi,sicuramente uno dei mali di quest'Italia,siamo sicuri di aver rimosso il grosso dei problemi ?..NO,IL BELLO CI ASPETTA ADESSO..solo quando saranno rimosse e punite a dovere le consorterie e i loro rappresentanti politici,leggi poteri forti bancari,finanziari
capitalistici,speculativi,mafiosi e evasori a vario titolo..allora si' che "scorrera'nelle gole vino a sazieta'con canti e balli terminera'"...
perche'i Berlusconi passano,IL SISTEMA DI SFRUTTAMENTO E CORRUZIONE RIMANE...ed altri piccoli Berlusconi crescono,vero mister ebetino fiorentino ?...il potere economico li continuera'a sfornare senza problemi,finche' non si riuscira' AD ABBATTERLO.

f.g-torino.

franco graziani 27.11.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, esulta pure e approfittane per festeggiare sino a tarda notte, con i tuoi manichini interattivi e i tuoi deputati fantocci...
Intanto noi elettori ti aspetteremo al varco, così come attenderemo tutto il becero e marcio sinistrume italiano.
Alle prossime elezioni vi sotterreremo definitivamente!
Parola di uno che vota orgogliosamente e lealmente a destra.
La prossima ed imminente tornata elettorale sarà la vostra tomba e quella di tutti i patetici comunistoidi italiani.
Cominciate ad indossare casco, parastinchi e corazza...
La bordata che prenderete sarà tremenda!
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!

Grillo il pifferaio 27.11.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grandissima Paola Taverna!!


Ora parla la Bernini, non regge il paragone!! Non ce n'e' proprio!! State cadendo tutti , ve ne andrete tutti in fila indiana!!!

w M5S!

ema dell Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

M5S.

ERANO 9 MILIONI DI CITTADINI

MESSI SU UN BINARIO MORTO!

HANNO SOSTITUITO I PRECEDENTI CANI DA GUARDIA

DEL REGIME: SEL ED IDV!

Concetta Maronnaimmacolata 27.11.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Che triste, banale, ammuffito, incolore, mediocre pistolotto, da parte di questo comunista apolide, convertito alla Grilloverità! Colpisce come, nell'insultare e fare a pezzi tutto e tutti, abbia dimenticato un qualunque accenno ai suoi sinistri referenti. Quella paccottiglia radical chic e politically correct con la quale avrà passato interminabili serate nei salotti giusti... E per i cui politici, c'è da giurarci, avrà votato fino alle scorse elezioni quando, improvvisamente, venne folgorato sulla via di Grillolandia (volevo dire Damasco ma, per un ebreo, sarebbe stato troppo!)

unotosto 27.11.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Ah ah ah quanta paura oggi... mentre parla la senatrice 5 stelle Taverna urla e cori da stadio dagli altri partiti, mentre loro hanno potuto parlare indisturbati... incivili e cafoni e ignoranti, perfette scimmiette ammaestrate dello psiconano

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 27.11.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Povero paese delle banane, a che punto siamo ridotti. Dovremmo essere qui a discutere delle leggi per risollevare l'etica e l'economia del Paese, e invece perdiamo settimane dietro a un megalomane, incapace di invecchiare, che conosce solo il suo Bene personale, senza alcun senso della morale, che ha compiuto reati di ogni genere.

Maria P., Bergamo Commentatore certificato 27.11.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Con la decadenza di berlusca temo sopratutto una cosa: la sinistra (anzi la nuova DC) avrà la strada spianata, tutti i mezzi di comunicazione (hanno già aumentato gli aiuti all'editoria), tutti i TG, tutti gli talk-show, tutti i sindacati, le grosse imprese private e quelle para statali (UNIPOL - COOP - UNICREDIT - MEDIOBANCA - FINMECCANICA), l'ISTAT e per finire gran parte delle forze dell'ordine.
In poche parole una potenza di fuoco di menzogne da far invidia al grande fratello... ce la faranno gli italiani a non ascoltare l'ennesimo canto delle sirene?

Antonio M., pieris Commentatore certificato 27.11.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beccatevi sta Taverna! W il moVimento!!!!!!!!!

Nadia V. Commentatore certificato 27.11.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento

caro corij modiglianij.
speriamo che all'elenco si possano aggiungere i criminali liberman, netanhiau e altri criminali che occupano la terra santa.
corj modiglianij sei d'accordo con me?

maurizio d., ao Commentatore certificato 27.11.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Onestamente che non ci sia più il nano non me ne fotte uno stracazzo!

Il problema è che ci sarà ancora la merda che da anni ci sommerge, cioè il governo dei non eletti che ci sommergerà di merda nulla facendo di serio.

Cazzo volete che me ne freghi se ce o no il nano, ci sono tutti gli altri, con l'aggiunta dei nostri traditori puttana troia eva schifosa!

Ale 69 Commentatore certificato 27.11.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Grande Paola Taverna , ti adoro !!!

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 16:20| 
 |
Rispondi al commento

ALLUVIONE SARDEGNA, GABRIELLI: “CHI HA DATO L’ABITABILITA’ AI SEMINTERRATI E’ UN CRIMINALE”. PESANTE E CONDIVISIBILE ACCUSA NEI CONFRONTI DI POLITICI E BUROCRATI LOCALI
È vero ma chi ha secretato il peggiore disastro ambientale della storia italiana e taciuto informazioni che erano indispensabili per proteggere la salute delle persone residenti nelle zone contaminate da micidiali rifiuti tossici e radioattivi come si chiama? Che poltrone occupa? Perché la magistratura non agisce? Perché è ancora in parlamento? Qui i nomi dei responsabili Il Presidente della Commissione Parlamentare d’inchiesta era Massimo Scalia, allora Deputato del Gruppo Misto. I membri della Commissione, presenti all’audizione del boss erano: Gianfranco Saraca (Forza Italia), Giovanni Lubrano Di Ricco (Verdi-Ulivo), Roberto Napoliu (Cristiani Democratici) e Giuseppe Specchia (Alleanza Nazionale).
Presidente della Repubblica era in quel momento Oscar Luigi Scalfaro. Presidente del Consiglio era Romano Prodi e Segretario del Consiglio dei Ministri era Enrico Luigi Micheli. Al Ministero dell’Interno sedeva Giorgio Napolitano (in carica dal 17 Maggio 1996 al 21 Ottobre 1998), mentre Giovanni Maria Flick occupava il Ministero di Grazia e Giustizia. Edoardo Ronchi era il Ministro dell’Ambiente, e Presidente della Corte Costituzionale era in quei giorni Renato Granata. Vice Presidente del Consiglio era Walter Veltroni, mentre alla Presidenza della Camera e del Senato sedevano rispettivamente Luciano Violante e Nicola Mancino.

eleonora . Commentatore certificato 27.11.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

OGGI SI MATERIALIZZA L'UNICA COSA FATTA DAL

GOVERNO LETTA-M5S:


L'ESECUZIONE DI SILVIO BERLUSCONI!


SI E' LAVORATO DI NOTTE

SI E' LAVORATO CON GLI STRAORDINARI

SI E' LAVORATO NEI GIORNI FESTIVI

.............

I SENATORI A VITA SONO PRESENTI IN AULA

PER LA PRIMA VOLTA DOPO ESSERE STATI ELETTI


STRABILIANTE!

Concetta Maronnaimmacolata 27.11.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe non mollare, sei la nostra ultima speranza... mandiamo a casa sti ominicchi!

Promotional Code 27.11.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

IN MEMORIA DI SILVIO BERLUSCONI.

Posso dirti una cosa in tutta onestà caro Sergio?

A me questa storia della decadenza m'ha proprio stufato.

L'analisi che fai è giusta, va capito di chi stiamo parlando, dei danni che ha causato.

Essenziale capire come abbia infettato un paese già marcio del suo, e di come abbia contagiato la gente con questo suo modo spregiudicato di fare.

C'era terreno fertile e lui l'ha seminato, questi sono i suoi frutti, i risultati, ma facciamoci le giuste domande.

"Noi l'abbiamo costruito.
Noi l'abbiamo inventato.
Noi l'abbiamo sopportato e in molti, troppi, lo hanno anche supportato.
Sta a noi, quindi, alchemizzare questa fase per occuparci delle questioni reali del paese e approfittare di questo evento per avviare l'inizio di un percorso evolutivo di consapevolezza collettiva."

Sarà stata tutta colpa di Berlusconi?

No, c'erano anche gli altri politici a permettere che ciò accadesse, e soprattutto c'erano gli italiani che hanno dormito sogni tranquilli!

Non basta che se ne vada uno, devono andarsene tutti, lo sappiamo benissimo, festeggiate poco che la strada è come la scala del pollaio.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


BRIGA(N)TE


Il faccione con il drappo rosso a 5 punte mi mancava.

------------------------------

Impiccatevi.

Fate prima.

.


epe pepe 27.11.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Aaaahhh Schifani noooo vi pregooo... mettete il vietato ai minori almeno

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 27.11.13 16:11| 
 |
Rispondi al commento

....eppure mi sembra cosi' strano che tutto stia andando come deve andare.....mah....

simone stellini Commentatore certificato 27.11.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi spiego io perchè non possono andarsene:
Si sono filettati lo sfintere diam. 35 poi hanno messo un bullone da sotto la seduta della poltrona e l'hanno stretto con una chiave dinamometrica con una rondella autobloccante, come sicurezza hanno incollato le natiche con la colla americana.

Mi piacerebbe mooooolto staccarli con la forza!!!

spuseta 27.11.13 16:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Qualcun in questi post ha menzionato il fascismo.
Tu credi che dopo la caduta del fascismo, i fascisti del Partito Nazionale Fascista sono scomparsi?
No!! si sono solo incarnati nei politici italiani e nei giornalisti di regime.
è vero la facciata dei nostri politici è democratica ma la società del nostro paese è ingiusta.
la campania è avvelenata!
Mezza italia è avvelenata!
l'italia svenduta agli speculatori!
Povertà!
Disoccupazione record!
No diritto alla sanità!
No diritto alla scuola!
no diritti in generale!
..........................................
Mi domando i loro padri fascisti non erano migliori di questi politici mettendo da parte le leggi raziale e gli assassini?

claudio a., verona Commentatore certificato 27.11.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento

La fine politica dei Berlusconi, fà la differenza. Prima del Berlusconismo i politici corrotti dovevano nascondersi e vergognarsi, Berlusconi invece ha sdoganato l'illegalità , il sopruso, l'amoralità e quanto di peggio vi era nella società italiana. Adesso dopo l'epoca Berlusconiana, abbiamo la cultura delle veline, dei giochi a premi, del gossip, della frivolezza che è dilagata in tutta lo società. Dobbiamo voltare pagina nella cultura e non cambiare semplicemente i politici per averne di sempre peggiori in quanto il Berlusconismo non è una idea politica ma un virus molto infettivo che è dilagato ovunque.

Carlo Leone Commentatore certificato 27.11.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento

avviso ai naviganti :

ondata di melma in arrivo sul blog !

indossare stivali di gomma
ed aprire ombrelli !

a stasera bella gente :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 27.11.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Possa un Dio dove gli italioti non hanno potuto e voluto. Amen

Nadia V. Commentatore certificato 27.11.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciao peppe.
Ma io dico e possibile costituzionalmente sia Alfanuccio che il nano,sono passati uno con NCD,e l'altro con FI ma se sono due partiti che non erano nelle liste di voto,( e quindi nonsono stati votati)come possono stare al goerno?

angelo agozzino (agozzinoangelo), villasmundo Commentatore certificato 27.11.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

I gatti hanno sette vite, dicono. C' e' pero' qualcuno che di vite ne ha piu' di sette, sembra addirittura che sia immortale, come i vampiri. E si sa che per uccidere un vampiro isogna piantarli un piolo di frassino nel cuore. Cercasi un volontario.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

MA PERCHE' ?

Tensioni e disordini alla manifestazione di Forza Italia a Roma il 27 novembre contro la decadenza di silvio burlesquoni. Due persone sono state fermate per aver cercato di entrare a Palazzo Grazioli e altre quattro per aver creato problemi durante la manifestazione. Tutti e sei i fermati nel corso della manifestazione di Forza Italia fanno parte di un consorzio campano che si occupa di smaltimento rifiuti. Uno dei fermati, giunto in commissariato, ha tentato di darsi fuoco ma è stato bloccato dagli agenti.

"Uno dei fermati, giunto in commissariato, ha tentato di darsi fuoco ma è stato bloccato dagli agenti."

ma perché,dico io
cari agenti non vi fate
un pò i cazzi vostri ogni tanto ?

e lasciate fare
per una volta tanto ,suvvia...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 27.11.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Terra dei Fuochi
Giampaolo Rossi, in un suo coraggioso articolo appena pubblicato sul blog di informazione indipendente Wilditaly, ha fatto nomi e cognomi, individuando i principali responsabili del secretamento di questa gravissima vicenda. Persone che erano ai vertici delle istituzioni e, soprattutto, nei ruoli chiave che hanno riguardato le questioni giudiziarie di quel periodo e, inevitabilmente, anche le dichiarazioni di Schiavone. Personaggi che sapevano, o che comunque “non potevano non sapere” e che hanno deliberatamente preso la decisione di non parlare, di nascondere all’opinione pubblica quello che forse è il peggiore disastro ambientale della storia italiana e di tacere informazioni che erano indispensabili per proteggere la salute delle persone residenti nelle zone contaminate da micidiali rifiuti tossici e radioattivi.
Ebbene, l’audizione di Carmine Schiavone risale al 7 Ottobre del 1997. Il Presidente della Commissione Parlamentare d’inchiesta era Massimo Scalia, allora Deputato del Gruppo Misto. I membri della Commissione, presenti all’audizione del boss erano: Gianfranco Saraca (Forza Italia), Giovanni Lubrano Di Ricco (Verdi-Ulivo), Roberto Napoliu (Cristiani Democratici) e Giuseppe Specchia (Alleanza Nazionale).
Presidente della Repubblica era in quel momento Oscar Luigi Scalfaro. Presidente del Consiglio era Romano Prodi e Segretario del Consiglio dei Ministri era Enrico Luigi Micheli. Al Ministero dell’Interno sedeva Giorgio Napolitano (in carica dal 17 Maggio 1996 al 21 Ottobre 1998), mentre Giovanni Maria Flick occupava il Ministero di Grazia e Giustizia. Edoardo Ronchi era il Ministro dell’Ambiente, e Presidente della Corte Costituzionale era in quei giorni Renato Granata. Vice Presidente del Consiglio era Walter Veltroni, mentre alla Presidenza della Camera e del Senato sedevano rispettivamente Luciano Violante e Nicola Mancino.
Non c’è che dire: proprio una bella compagnia!

eleonora . Commentatore certificato 27.11.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero sia l'ultimo requiem.
Berlusconi è folklore, il suo potere oramai è circoscritto al danaro che ha.
Tutto questo lascia l'amaro in bocca perchè non è risolutivo e gli anni persi sono oramai andati.
Con chi abbiamo a che fare?
Anche se vecchi, non sentono mai "il fischio del treno"?
Restano chiusi in un piccolo mondo, incatenati dallo squallore della loro misera quotidianità.
PREPARATEVI: far esplodere un grosso meteorite diretto sulla terra provoca danni peggiori.
Saluti
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 27.11.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Un detto siciliano recita: "u cumannari è megghiu di futtiri" cioè: IL PIACERE DEL COMANDARE E' MEGLIO DEL PIACERE DEL FOTTERE". Come ricordiamo, in passato il discutissimo Giulio Andreotti - anche dopo una certa età - preferì comandare fino alla fine rinunciando al piacere del fottere - anche se non ha mai dato scandalo in tal senso. Invece il Silvione pretende sia di fottere che di comandare. A questo punto, visto i disastri da lui prodotti - ampiamente previsti dall'acuto Indro Montanelli, è meglio per lui e per l'Italia intera (compresi i suoi sostenitori accecati dal loro eroe negativo) che venga espulso dal parlamento e che se ne vada a fottersi in qualche lontana isola - ad esempio la già nota Sant'Elena deve fu esiliato Napoleone,circondato da un centinaio di belle donne, seguito dal suo "maggiordomo" Emilio Fede.

Stefano Monacò, Trapani Commentatore certificato 27.11.13 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non so se gioire o piangere.
Ho dato per 20anni il mio voto a questa persona credendo ai suoi principi di liberta'.Mi sono poi accorto in ritardo che la mia liberta'inizia quando finisce la liberta' di un'altro.Purtroppo la liberta' dell'altro ( STATO ) era diventata troppo grande per poter avere la mia.Non gioisco perche' decade grazie alla magistratura avrei preferito che decadesse politicamente a furor di popolo, cosa che non e' accaduta visto che i risultati raggiunti siano sotto gli occhi di tutti.Sono tutti colpevoli nessuno e' senza colpa ma pero' tutti riescono sempre a scagliare la prima pietra, ma questa volta sara' l'ultima per tutti loro.

ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Ben detto...se Dio ci aiuta ce lo leviamo di torno.... Ma secondo me serve un intervento divino....non mi fido di questi cialtroni....

Lucia melis 27.11.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

una volta decaduto lo psiconano, fuori dalle balle tutti, voi compresi!Cerchiamo di ricostruire una democrazia degna di questo nome.

Angelo Back, Napoli Commentatore certificato 27.11.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CI SONO DELLE VOLTE CHE TEMO DI ESAGERARE QUANDO DEFINISCO LO STIVALE UNA CLOACA UMANOIDE DI ESPRESSIONE GEOGRAFICA, ORA DOPO UN PAIO D'ORE DI AZZECCAGARBUGLI DELLA FECCIA POLITICANTE DI CENTRO DESTRA, CHE HANNO AVUTO L'ARDIRE DI EQUIPARARE IL PEDONANO A PERTINI SINO AL POVERO "ENRICO MATTEOTTI" E CI MANCAVA SOLO CHE CITASSERO IL POVERO NENNI, BEH MI SENTO MENO IN COLPA!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 27.11.13 15:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
come farà ora il pd-l nelle campagne elettorali ? Chi accuserà ? con chi si scontrerà ? con alfano ? con chi ? Bah.... senza il loro falso nemico credo proprio che sarà dura, molto dura anche per loro !
Tutti a casa,senza pensione ne buon'uscita ! e Forza M5S

Domenico Laurenza 27.11.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Onestamente che non ci sia più il nano non me ne fotte uno stracazzo!

Il problema è che ci sarà ancora la merda che da anni ci sommerge, cioè il governo dei non eletti che ci sommergerà di merda nulla facendo di serio.

Cazzo volete che me ne freghi se ce o no il nano, ci sono tutti gli altri, con l'aggiunta dei nostri traditori puttana troia eva schifosa!

Ale 69 Commentatore certificato 27.11.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Mi dissocio assolutamente dal contenuto di questo articolo, il Cavaliere non e' un agnello sacrificale, condivido solo le prime righe dove affermate che lui rappresenta solo una parte del male delle nostre istituzioni. Questo articolo doveva occuparsi anche degli altri.. e di come si sono relazionati al simpatico diapside fino al momento di tradirlo. Questo non e' stato fatto ed e' indice di profonda malafede, se credete che ci sara' un cambiamento in positivo adottando ormai il consueto copione del sacrificio del singolo "VI SBAGLIATE DI GROSSO". Provate a chiedere al governo tedesco cosa pensa del fatto che nel disastro della concordia l'unico indagato e' il comandante schettino. IO MI DISSOCIO ASSOLUTAMENTE DA QUESTO COSTUME TIPICAMENTE ITALIANO TIPICAMENTE CATTOLICO TIPICAMENTE IDIOTA. Buon lavoro a tutti quelli che credono nei valori della decrescita felice e del primato logico, in questo il movimento 5 stelle e' l'unico, ma ho seri dubbi sulla buona fede di molti dei suoi esponenti, vi ricordo che sono ragazzi che amano l'invisibilita' UN DETTAGLIO NON DA POCO.

Rodolfo Mazzagatti 27.11.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se non si pulisce a fondo non serve toglire di mezzo solo la merda più grande.se il tizio non puo sedere in parlamento dará gli ordini ai suoi scagnozzi da suo domicilio.

claudio masiello, roma Commentatore certificato 27.11.13 15:37| 
 |
Rispondi al commento

@ Luciano Passalacqua...a volte anch'io mi sono quasi infuriato per gli stessi motivi che tu espliciti nel comm.to h.13.54..e riconoscendo a me stesso,oltre ad una militanza politica di quasi 40 anni(stando sempre da una parte)di essere spesso un po'presuntuoso e capiscione,mi sono chiesto...tranne rari casi (con te sicuramente)in cui ho dato e ricevuto interlocuzione,in alcuni a fil di rude polemica
o addirittura reciproci insulti,come mai sul Blog
non c'e'molta propensione ad aprire linee dirette di dialogo e approfondimento,tra tutti ovvio!
..bene,credo che la risposta sia semplice e rimanda pero'ad un'altra considerazione finale
( tempo fa l'abbiamo condivisa Luciano)...forse non sono interessanti le cose che tanti di noi scrivono,e non ci sarebbe nulla di male in cio'
talvolta siamo tutti tentati dal suscitare stupore,ammirazione o semplicemente dare degli scoop da prima pagina (facendo comunque informazione)ANCHE SFOGARSI O PIANGERCI ADDOSSO
...e' vero che quasi tutti noi sembriamo piu'propensi a soliloqui che altro...ma quasi tutti i BLOG,piaccia o meno funzionano cosi'...e'la modalita' ed il mezzo usato per comunicare a (probabilmente)trasformarci cosi'...
la vedo come una questione "in progress"non necessariamente un peccato mortale..piuttosto,venendo alla domanda finale
perche' li'sta la vera questione..siamo utili,funzionando cosi',al Movimento,a Beppe,a Gianroberto,ai nostri portavoce nelle istituzioni,oppure siamo solo specchi di piccole vanita'ed effimere ribalte...non ho una risposta esauriente,ma sono sicuro che e'su cio'che tutti dovremmo interrogarci.
Con rinnovata stima e cordialita',caro Luciano...a te e un po' a tutto il Blog 5 Stelle.

f.g-torino.

franco graziani 27.11.13 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è consumato un tradimento, c'è una decadenza....lo schema si ripete alla perfezione, ma stavolta sigilliamo bene il sepolcro. :-)

Sandro Trotta, Trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Sapete perché non riesco ad essere felice per questa decadenza?
Perché Berlusconi continuerà la sua vita tranquillamente e lo farà pure il governo che nelle parole di Letta ha confermato che continuerà fino al 2015 e noi continueremo a morire di tasse. Vorrei che i responsabili di questo sfacelo TUTTI venissero processati e condannati e non potessero più agire e invece cambiano solo poltrone. Il responsabile primo è Napolitano e meno che mai ha lasciato ma anzi è quello che controlla e decide. Ora cosa cambia per noi?
Devono andare fuori tutti e subito.

eleonora . Commentatore certificato 27.11.13 15:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera il pd impiccherà il 'suo' Saddam e gli elettori della sinistra festeggeranno i loro marines.
La stupidità umana è il cibo dei falsi dei.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.11.13 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è che rimpiangeremo di questo uomo oltre ai tantissimi esempi di ogni tipo di immoralità ??

terenzio eleuteri 27.11.13 15:26| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Per il nostro fratello Silvio e per tutte le persone che in questi giorni sono chiamate a presentarsi davanti al trono di Dio, perché tutti, indistintamente, siano sostenuti dalle nostre preghiere, preghiamo.

Per coloro che ci hanno lasciati, per Silvio, perché possano prendere parte al banchetto del Regno, preghiamo.

Ti ringraziamo Padre nostro per la vita che nasce e che muore sulla terra.
Questa comunità ti ringrazia per il tempo che ci hai donato il nostro fratello Silvio, ora nella pace del tuo Regno potrà contemplarti in tutta la tua gloria, preghiamo.

Amen, punto!

pillolo 27.11.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Il peggior delitto di Berlusconi è stato quello di aver fornito un alibi a tutti gli altri politici per 20 anni. Non ci fosse stato lui gli italiani avrebbero dovuto vedere cosa stava succedendo. Invece la farsa berlusconiana e antiberlusconiana è servita ad addormentare il popolo.
Speriamo che sta volta sparisca davvero. Anche se è oramai troppo tardi.

nik 27.11.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Sebbene, almeno per raggiunti limiti di eta', sia ora di vederlo fuori dai gabbasisi, il cavaliere non e' stato tanto male. Come un ottimo pollo contornato pero' di patate avvelenate... Il suo staff, il suo partito e gli esponenti...quelli sono da buttar fuori dal parlamento! In se' B. era se vogliamo un anticonformista, un "fattivo"...uno pensiero e azione... Non ve li ricordate i governi ante-berlusca? Manco si degnavano di andare a trovarli i terremotati...e magnavano lo stesso. Non parliamo poi della sinistra italiana...e dei giudici al suo soldo, pronti a recapitare il famoso avviso in faccia ad uno che presiede un summit. Ma andiamo... Fosse pure un fascio o un comunista non si sarebbe mai visto in un altro paese. Per me il Cav. lo valuto a zero, nel senso che per vari motivi non ha accresciuto sto paese e nemmeno lo ha sprofondato in un fallimento...quello si, portato dagli "illuminati" monti e letta... Insomma tra i 2 da eliminare in fretta io gioirei di piu' nel vedere il pd sprofondare nella vergogna di un 5% alle elezioni. Al truffatore di pensionati inermi ( leggi pd ) ho sempre preferito il ladro di banche che ci mette comunque la faccia ( leggi pdl ).

Titti malaki 27.11.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei proprio vedere se non ci fossimo stati noi come forza politica.....giusto cosi'...per curiosita' vedere cosa sarebbe successo....

...pero' cari troll del Pdl ora ci siamo noi e succede questo....

...ed è solo l'inizio....

simone stellini Commentatore certificato 27.11.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Ed ora parola al Forminchione... oggi è proprio una sfilata di zombie leccanti e striscianti!!!

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 27.11.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

DICE IL SAGGIO:
QUESTO TIZIO È ASSAI SOSPETTO,
IO LO SEGUO CILCOSPETTO.

psichiatria. 1 27.11.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Viale del tramonto
con la patetica Gloria Swanson

http://www.youtube.com/watch?v=SUlvCPz6icY

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 27.11.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rimbalzano notizie di una fantomatica manifestazione (!) pro silvio a Roma.
Nel caso ci fosse, invito le Forze dell'Ordine a portare questi babbei alla Stazione Termini per un rapido espatrio (esilio).
Costoro sono più dannosi delle piaghe d'Egitto ed è meglio tenerli alla lontana.

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Più che alchemizzare direi che occorre esorcizzare

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 27.11.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Ok il nano è un delinquente e condannato.
Ma il problema + grande in italia sono gli italianotti basta che il nano nel futuro prometterà altre falsità che già ha promesso nei 25ANNI passati, e adesso stiamo come 25ANNI fà quando c'era forza ITALIA.
Il nano adesso userà ancora gli italianotti e le istituzioni x le cause personale e privatistico, contro i beni comuni.
Sono sicuro che se il M5* prometterà alle masse degli italianotti + di quello che ha promesso il nano forse il M5* vincerà x una causa giusta e gli italianotti saranno sempre contenti come sempre!

claudio a., verona Commentatore certificato 27.11.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Oh oh oh... dito medio Gasparri ci parla di giustizia!!! Tutti attenti mi raccomando...

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 27.11.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Non fatevi infinocchiare dai media o dai giornali del pd.
L'euforismo sul voto della decadenza di b. è un disperato tentativo di raccogliere i voti flebili degli elettori della sinistra.
Non distraetevi l'Italia sta collassando e le altre nazioni 'maiali' stanno morendo nel silenzio di governi assassini.
Guardate a quello che sta accadendo in Grecia,la gente si sta suicidando con una droga che distribuiscono quasi gratis.
Assassini!!!

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.11.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Fra poche ore misterberlusconi uscirà dal parlamento per sempre.

Non è molto, perchè restano le altre centinaia di figli di ministre in parlamento (a parte i 5 stelle che almeno per ora si salvano) a spolpare questo povero paese decaduto, ma è il primo, e qundi è importante.

Seguirà il crollo dell'impero biscionico, con relativa fuga di massa dei topi, e probabilmente l'arresto del boss, arresto preventivo ed immediato, per motivi vari (inquina le prove pagando i testimoni, c'è pericolo che reiteri i reati, e di fuga, sempre che già oggi non sia a Santo Domingo, come già dell'utri ultimament).

Poi partirà il riciclaggio. Faranno la gara a quello che era più critico col piccoletto, e non si troverà più in tutta Itaglia un solo elettore del "popolo degli onesti".

Ma ormai la fine è vicina anche per loro, per cause di forza maggiore.

Un piccolo passo per il piccolo misterberlusconi, ma un grande passo, almeno uno, per noi cittadini che non ne possiamo più.

fabrizio castellana Commentatore certificato 27.11.13 15:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma tutti questi parlamentari che parlano nel verbo di Silvio verranno seppelliti vivi assieme a lui come si faceva coi servitori dei faraoni?

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 27.11.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

MANIFESTANTI PER CASO.
Che spettacolo, ragazzi! Ho avuto modo di ascoltare le intervista ad alcuni forzaidioti presenti oggi pomeriggio sotto palazzo Grazioli. Alcuni dei presenti non conoscevano il significato delle parole impresse sugli striscioni che sorreggevano, altri mostravano di non avere ben chiare le idee sulle ragioni che li avevano portati lì, altri ancora apparivano manifestanti per caso. Figuranti di infima categoria raccattati tra Roma, Napoli e Beri per una manciata di euro. Il Gangster, insomma, non poteva scegliersi uditorio e pubblico migliore per il suo canto del cigno di basso profilo.

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 27.11.13 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fanculo Berlusconi ladro schifoso
E venuto in politica solo a fare i cazzi suoi
Come tutte le merde del PDM ( pd m come merda)
Poi tocchera anche a loro i vecchi del PDM

Fabrizio Mio 27.11.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Ciao amici di bloge, in Senato si parla di Addio Silvio e mio amico di sede PD Torino ex PCI deto me che per suo partito oggi eserci

Una dichiarazione per domarli, un voto palese per trovarli, Una decadenza per ghermirli e nel buio incatenarli

Per cquesto io dire
╔╗╔╗╔╗╔═══╗────╔╗
║║║║║║╚╗╔╗║────║║──╔╗
║║║║║║─║║║╠╗╔╦═╝╠╗╔╣║
║╚╝╚╝║─║║║║║║║╔╗║║║╠╝
╚╗╔╗╔╝╔╝╚╝║╚╝║╚╝║╚╝║
─╚╝╚╝─╚═══╩══╩══╩══╝

Jambo Bwana (habari gani) Commentatore certificato 27.11.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora spero la gente capisca finalmente chi c'era dietro berlusconi.Oppure no?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.11.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Ssstt... tutti zitti, parla Minzolini... una bella Minzolinguazzata al padrone prima di morire ah ah ah

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 27.11.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto il nano di Arcore possa essere anche a me inviso, non riesco a comprendere la partecipazione (con estasi) del nostro movimento all'orgia della nomenklatura catto-comunista, in queste ore a Roma. Anche noi col dito puntato alla pagliuzza, mentre la trave continua a incombere sul popolo italiano.

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 27.11.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto l'eta' delle persone che saranno in piazza ,visto le temperature artiche previste,allertate i pronto soccorsi di Roma.
In arrivo broncopolmoniti,accompagnate da paralisi facciale.

simone stellini Commentatore certificato 27.11.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

per tutti et per nessuno

invito a leggere il sottocommento di prius 74 ad un commento luciano passalacqua delle 13:54.

mi taccio.ho consumato il credito giornaliero:)))

ciao!

paoloest21 27.11.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori uno !!!! Ne manca un altro.....più venerabile!

terenzio eleuteri 27.11.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Per me uno dei post piu' belli, un vero esempio di giornalismo e informazione...a memoria di quei giornalisti filopartito che sanno solo scrivere menzogne e assurdita' !!!

Nico P., Tolentino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Spero...si volti pagina il prima possibile!...ma rimangono i suoi fedeli servitori e chi nell'ignoranza e nel disprezzo delle principali regole civili lo appoggia!

Luigi D. Commentatore certificato 27.11.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Non è possibile che un condannato per frode fiscale e prostituzione di minorile, possa utilizzare i mass media, per diffondere le sue accuse contro la magistratura e i suoi valori sballati, questo non è legale in nessun paese civile, non si può far politica spalleggiati dalle televisioni e/o giornali, che riportano sempre e solo quello vuole Berlusconi e non quello che vuole il cittadino, ovvero la verità.
Se esistono le baby prostitute e ladri nei confronti dello stato è perché questo paese non ha più valori morali e questo grazie a quest'ultimi 20 anni di mala_politica

Luca 27.11.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Dal titolo si capisce che è un epitaffio, anche se per il R.I.P. ci vuole ancora tempo, purtroppo.

Avrei preferito un commento più festoso, specie su questo blog, perciò complimenti all'autore della poesia "a silvio".

E' giusto ricordare che Troisi ricominciava da tre, NOI RICOMINCIAMO DA -30, quindi impegnamoci tutti per una società meno ingiusta e più umana.

Un ultima considerazione: credo che stapperanno più bottiglie di spumante stasera che a Natale e Capodanno messi assieme ........corro subito a comprare una bottiglia prima che aumentino i prezzi !!

Meditate gente, meditate ma non vi ubriacate !!

carlo s. Commentatore certificato 27.11.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Vi siete fatti fregare... distratti da Silvio non vi siete accorti che il Governo Letta si è auto fiduciato con l'appoggio di Napolitano pur essendo le Larghe Intese... FINITE. Ma... a fondamento dell'attuale Governo e dell'attuale Presidente della Repubblica non c'era la condizione nec. delle Larghe Intese (purchè non grillini)????

christian cresto miseroglio 27.11.13 14:37| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

non ricordo se è un replay..nel caso non fa male riascoltarlo:)), sempre se vi va...

trois minutes di saggezza.

https://www.youtube.com/watch?v=n61VzOixOnA

paoloest21 27.11.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissima analisi della situazione attuale

Oreste liuzzi 27.11.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

personalmente non desidero che venga messo in croce un uomo per salvare tutti i suoi compari.
Devono pagare tutti, chi ha rubato l’uovo, chi il pollo, chi il pollaio, chi la fattoria, chi tutto il cucuzzaro.

quindi oggi iniziamo da chi ha rubato il cucuzzaro e proseguiamo a ritroso fino all'uovo.
t-u-t-t-i a c-a-s-a!


nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:36| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

stiamo pronti a fare LA OLA! oooooooohhh...

massimo z. Commentatore certificato 27.11.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento

milioni di italiani...fuorilegge...
che lo hanno votato e che lo voteranno ancora...
andate affanculo...
viva le persone oneste...
viva GRILLO...

alberto orru, cagliari Commentatore certificato 27.11.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Il carnefice che diventa vittima dei suoi carnefici!!!

GIUSEPPE D. 27.11.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di intrallazzi col KGB e colossi finanziari
sarebbe da sottolineare la cronologia ed il tempismo
della visita di Putin che,
con mezzo governo al seguito,
incontra nelľordine:
il Santo Padre,
Prodi,
ľamico Silvio,
Pippo,Pluto e Topolino e...
nelľultimo sprazzo di tempo libero prima di fare ritorno
in patria per riprendere le violazioni dei diritti umani,
soffocare la libertá di stampa e aprire ichieste per far luce sulla strana epidemia di morti sospette
che "casualmente" e con tempismo sincronizzato colpiscono oppositori politici e dissidenti,
potenziali concorrenti industriali,
giornalisti e scrittori...
Comunque prima di scappare il tempo per incontrare
il presidente del consiglio Letta ci é scappato...
E non ci sará dato sapere se la cronolgia degli incontri sia da considerarsi puramente casuale,
o a motivi di impegni,
o in ordine di importanza e simpatie personali dello "Zar".
Comunque da tutto ció portiamo a casa,
come al solito,
i nostri bei risultati...
Un passaporto nuovo nuovo,
pronto ad ogni evenienza come ambasciatore in santa sede per Silvio,
importanti accordi commerciali e una bella commessa per FINCANTIERI per la costruzione di navi
rompighiaccio in grado di andare a scovare ed estrarre
gli idrocarburi nascosti sotto i ghiacci del Polo,
anche se in effetti sarebbe bastato attendere pochi anni e di ghiacci da rompere ne sarebbero rimasti ben pochi...
Ma si sa,
noi italiani queste occasioni per apporre il Made in Italy a qualche disastro non ce le facciamo mai scappare.
Certo é che anche dopo il caso Schalabayeva il governo Italiano,
e Letta in particolare,
si sono sentiti in dovere di mandare un altro segnale forte e chiaro
a tutti gli oligarchi,
poteri finanziari,
lobby internazionali...
Nel segno della continuitá,tranquillizzando tutti coloro avessero,
anche solo per un istante temuto che qualcosa possa cambiare dopo la caduta (sempre in piedi)
delľ "amico di tutti"
SILVIO.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 27.11.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

funzionale alla troika e alla finanza internazionale? ma se gli hanno persino fatto cadere un governo legittimamente eletto proprio perchè si rifiutava di obbedire. Tutti i parametri economici sono esplosi in negativo con Monti. Casaleggio appena eletto è stato chiamato al Forum Ambrosetti, un club più elitario del Bilderberg.
Un emerito sconosciuto autore di romanzi erotici, trova un po' di notorietà sul blog di Grillo. Questo è il titolo esatto per questo minestrone di sciocchezze.

Paolo Imparato 27.11.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

nel discorso di insediamneto del governo a camere congiunte il vecchio giorgio napolitano disse testualmente che se cadeva il governo delle larghe intese egli si sarebbe dimesso.....ed invece sia lui che letta , nonostante il loro compagno di merenda sia decaduto rimangono saldamente attaccati alla poltrona.
tocca a noi figli delle stelle schiodarli da li
lo faremo presto, l'italia ha bisogno di democrazia e giustizia e letta e napolitano non sono in grado di garantirla.
essi rappresentano solo una minoranza del paese.
siamo noi i figli delle stelle la maggioranza onesta e pulita

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 27.11.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Il tardivo allontanamento di Berlusconi per merito e connivenza del pdmenoL oggi assumerà la sembianza di un omicidio politico, che darà linfa e forza e numeri a B. per aprire una campagna elettorale senza esclusione di colpi e che riconfermerà la superiorità di B. Basti pensare alla passata tornata elettorale il PdmenoL veleggiava tra il 6/8 % di vantaggio elettorale
è bastato poco ,molto poco , perchè PDL in Berlusconi riconquistasse il divario!
Sarebbe divertente se il M5S non partecipasse al
voto così si scannerebbero tra loro pdmenoL /PDL.
E' per rigore morale che ci contraddistingue visto è considerato l'attuale Ministro? dell'ingiustizia bisognerebbe offrire a B. le stesse attenunti generiche. Ogni persona di buon
senso sa che B. è colpevole ma ha l'attenuante del
'colposo' con ed insieme a Lui andrebbero fatti accomodare all'uscita i vari leaders del PdmenoL
quantomeno per connivenza ...!!!

marco c., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

e' un Cicciobello, anzi un Ercolino sempre in piedi:lo ricorsate?Il pupazzo della Galbani

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Mai vendere la pelle dell'orso prima di averlo ucciso".

Saggio consiglio tramandato nel tempo.

Alessandro La Tessa 27.11.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in quale Paese al mondo,quando un governo perde praticamente metà della sua forza di sostegno,il primo ministro dice che così il governo è più stabile???solo in Italia.il pd è il peggio ma maledetti chi li voterà ancora!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se però fosse vero che mister B aveva cercato di fa uscire l'Italia dall'€ allora il quadro si tingerebbe di tinte ancor più fosche, tinte che in una cosa molto più scientifica e meno invasiva della deposizione dei vari dittatori che non facevano il volere di qualcuno che stava piu in alto , li hanno fatti cadere come pere mature , ghedaffi è stato l'ultimo della serie ed ora mister B . Io quando vedo le deposizioni , qualche dubbio l'ho sempre , che poi siano giuste è un altro discorso , ma la storia insegna che chi fa fuori il tiranno è in quel momento piu forte del tiranno stesso e pronto a prenderne il posto per assicurare una continuità che il tiranno aveva interrotto ... ai posteri ....

tino p. Commentatore certificato 27.11.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Spuseta, spero tu mi legga: qui molti festeggiano PREMATURAMENTE. In ogni caso Berlusconi ha 77 anni e sono ben altri i pericoli per il 5 Stelle.

Lady Dodi 27.11.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

senza di noi, i figli delle stelle, i maledetti piddini lo avrebbero salvato.
dopo di lui tocca ai piddini.
alla fine l'Italia avra' un cielo stellato ed i figli delle stelle potranno essere felici

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 27.11.13 14:15| 
 |
Rispondi al commento

vi esorto a leggere
Capitani Coraggiosi,
i venti capitani coraggiosi
""La storia dell'Alitalia è una fotografia molto precisa di come funziona il capitalismo italiano targato Berlusconi. Siete dei patrioti dice il presidente del Consiglio per motivare i venti capitani coraggiosi guidati da Roberto Colaninno e Corrado Passera. Coraggiosi forse è una parola grossa, basta osservarli da vicino come fa l'autore in questa documentata ricostruzione per capire perché hanno aderito all'invito di Berlusconi. Tutti lavorano in settori a contatto con il governo o con la politica: autostrade, aeroporti, ferrovie, costruzioni, giornali, appalti pubblici, investimenti nel settore immobiliare, sanità, assicurazioni, finanza, ciclo dei rifiuti...""

ma, come ho scritto poc'anzi, l'odio è un sentimento che non mi appartiene.....
buon pomeriggio :))))

alnair g., roma Commentatore certificato 27.11.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

vi prego di leggere tutti il commento di Milena delle 13,40
perfetto!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cmq, se i quattro anni di perdite decorrono da oggi, annamo male eh,
se invece è compreso gli anni passati allora sbaracchiamo praticamente tutto subito

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.11.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

NOI.......FIGLI DELLE STELLE , SENZA STORIA E SENZA ETA', EROI DI UN SOGNO......NON CI FERMEREMO MAI PER NIENTE AL MONDO......DOVUNQUE TU SARAI , DOVUNQUE IO SARO' IO NON TI SCORDERO'...QUESTA STORIA SENZA FINE....FIGLI DELLE STELLE CI INCONTRIAMO PER POI PERDERCI NEL TEMPO.......
nel 1978 alan sorrenti canto' questa canzone rivoluzionaria. e' infatti il primo pezzo dance italiano.
oggi la potremmo usare per definirci: figli delle stelle.....BELLISSIMO

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 27.11.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Delle volte penso che siamo stati maledetti da qualcuno.

Perchè tutto questo ? Ce lo meritiamo ?

Chi ci ha maledetto e perchè ?

lucifero 27.11.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento

legge di stabilità:
La norma "corretta" sulle partecipate imprime una stretta sui conti: gli enti che posseggono società in perdita avranno l'obbligo di accantonare riserve e dal 2017 scatta la chiusura obbligatoria delle aziende con i bilanci in rosso per quattro anni consecutivi. Dal 2015, la possibilità di "licenziare" gli amministratori delle aziende che chiudono in perdita per due anni consecutivi, considerata «giusta causa» ai fini della revoca dell'incarico. Arriva un taglio del 30% ai compensi dei manager delle società controllate e titolari di affidamento in house che chiudono in perdita per tre anni consecutivi."

prima c'era la vendita obbligatoria solo che nessuno se le comprava

:))sarebbe un passo avanti se non ci fosse la regola di non fare profitti con i servizi pubblici che devono tendere al pareggio, come faranno a fare profitti con i servizi pubblici è un mistero



cmq su questo blog c'e' la pubblicita della sisal.it sponsorizzato da aams e che raccomanda "gioca il giusto" ....no per favore, fate in modo di non avere questo tipo di publicita'...la cosa di cui meno abbiamo bisogno e' di buttarci nel bingo online...sarebbe il calcio dell'asino

Sandro Boselli (boselli.m5s), Padova Commentatore certificato 27.11.13 14:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

La penso esattamente come Spuseta: adesso rimane da pensare all'Idra dalle Sette Teste.
Che non è Renzi.

Lady Dodi 27.11.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

A Silvio
(Senza che lo volessi tu?)
Di Nessun Copy

Silvio rimembri ancor quel tempo
Della tua vita mortale
Quando hai convinto Fede, Dell’Utri, "i siciliani"
E più nessuno avrebbe consolato gli italiani

Con i mattoni hai messo su le ossa
Ai comunisti hai fatto anche la fossa
Bossi con te poi si è accasato
Ed in tivù il nulla hai presentato

Ai magistrati dirai che son faziosi
Noi tutti quanti zitti e timorosi
Ad ascoltare in tivù i tuoi avvocati
E i giornalisti-opinionisti prezzolati

I sindacati rompono i maroni
Noi dobbiam stare sempre zitti e buoni
Tu puoi così intanto governare
E i tuoi problemi far dimenticare

Bada non far le leggi a tuo piacere
Anche se a qualcun piace il tuo volere
Gli amici tuoi ricorderanno i tre mandati
La storia ti ricorderà per i reati

Quando sarà finito il tuo mandato
E gli italiani ti avran dato il benservito
I tuoi amici finalmente avrai capito
Per convenienza stavano con te

“La casa delle libertà” era il tuo rifugio
“Il popolo della libertà” è il tuo gran pregio
Ma il sottotitolo noi ti consigliamo
È di far sempre i cazzi che vogliamo

I magistrati fanno degli errori
Altri comprati con i tuoi denari
Ma non t’inventar che sono comunisti
I tuoi avvocati allora son fascisti?

Questa è la prima e l’ultima che scrivo
Speriamo venga un altro un po’ più bravo
Anni ho pensato prima di mandarla
Tre elezioni ho atteso per modificarla
Questa volta non sei tu che l’hai voluto
Son io quel testardo amareggiato
Che agli italiani vuol dare un bel messaggio
Per votar Silvio ci vuole un gran coraggio


Forza M***** cambiare si può

saluti a tutti commentatori e commentatrici visto che sono l'altra metà del cielo

da nessun copy

nessun copy 27.11.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

SPUSETA sei incredibile.
Se scrivessi io, direi le tue stesse parole!!

Lady Dodi 27.11.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

hanno detto che e' un colpo di stato,...beh allora auguriamoci 1000 di questi colpi di stato.

Appena sara' fuori dalle palle ci sentiremo tutti piu sollevati!

Sandro Boselli (boselli.m5s), Padova Commentatore certificato 27.11.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

UNA VITTORIA DEI FIGLI DELLE STELLE
DOPO DI LUI TOCCA A PIDDINI.......ED ALLA FINE L'ITALIA SARA' LIBERATA.
la rivoluzione democratica dei figli delle stelle continua

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 27.11.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

DE Luca indagato,ma va!
Progetti approvati anche su demanio!
Due incarichi!
Ha trovato una testa di maiale!
Belin....ma questa mafia a volte dà i numeri.
Ma come colpire un adepto!
Ma noooo.... non posso crederci!
Certo con 8 ore di aria adesso si possono mettere a fuoco i piani strategici, in modo perfetto,di cosa nostra perchè allora fare questo errore?
Vai Beppe a tutta forza,barra a dritta! m5* ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

All'interno di palazzo Grazioli hanno già fatto il pieno ad un elicottero, ora si accinge a scaldare i motori. Partirà per la Spagna dove, su una pista privata di proprietà di una consociata di merdaset è pronto un aereo per destinazione sconosciuta. Buon viaggio delinquente.

virus 1953 27.11.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che alfano abbia ricevuto un'offerta economica migliore da letta?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.11.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il castello di carta sta crollando!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

DOPO LUI BISOGNA FAR ANCHE IL SUO MIGLOR COMPAGNO DI MERENDE, IL PD.
RISPETTO A LUI IL PD E' PIU' VERGOGNOSO E PERICOLOSO. MA ALLA FINE CI LIBEREREMO ANCHE DEI PORCI PIDDINI

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 27.11.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Amen.....e che sia finita per sempre ...e che c@@@o
Nasceranno altri nani e noi li colpiremo!
Siamo entrati e adesso vi controlliamo.
Non c'è più trippa per gatti!
E' finita...dovete rendere conto ai cittadini delle vostre malefatte e dei furti!
La nave sta affondando ed i topi stanno scappando: Alfano il secondo Pifferaio sta adunando gli ultimi topolini.
Il PD frantumato per un programma che non hanno.
Letta sostiene di essere più forte eccome ...con soli 7 senatori!
Vai Beppe barra a dritta e un vaffanculo ai partiti!m5* ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

DOPO DI LUI TOCCA MANDARE A CASA NAPOLITANO, LETTA. D'ALEMA , FINOCCHIARO, LUPI E SCIACALLI.......
SENZA DI NOI, I FIGLI DELLE STELLE, QUESTI LESTOFANTI RIMARREBBERO PER SEMPRE AL GOVERNO DEL PAESE.
un giorno, molto vicino, i figli selle stelle libereranno l'Italia da tutti i ladri .
egregio sig belle grillo noi siamo con te.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 27.11.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole coraggio per scrivere tutto questo.
Sei stato tu Beppe Grillo, come e' possibile manipolare la verità con tanta leggerezza.
La verità salterà fuori, ci vorrà tempo ma uscirà. Nessuna intimidazione, si pretende che l'uomo sia uomo, responsabile di se stesso delle proprie idee, e delle sue convinzion, maturate non solo leggendo questi pistolotti ben preordinati.
Ci vorrà tempo, speriamo che torni finalmente la libertà.
Livio


Ciao ragazze e ragazzi,
l'uomo e' particolarmente odioso, ma, come ben dice l'intervento, e la Spinelli oggi su Repubbica, Berluska e' lo specchio di una gran parte del Paese. Che sia chiaro questo tra noi: la dicotomia politici cattivi vs popolo buono e' una gran fesseria.
Inoltre, volevo aggiungere che e' partita la campagna elettorale, e uno degli obiettivi del M5S, credo, dovrebbe essere quello di non fare il gioco di Berluska. C'e' un solo modo per sconfiggerlo alle elezioni: non parlarle. Fico dovra' fare un gran lavoro nei prossimi mesi, per arginare l'offensiva me(r)diatica di B. Non c'e' verso, una parte consistente degli italiani E' Berluska, e se lo vede, lo vota.
Vi abbraccio,
Alfredo

Alfredino Iorio, Praga Commentatore certificato 27.11.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

esiste la separazione delle carriere anche in politica :)

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 27.11.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE !!! oggi si fa fuori l'avversario piu' facile, rimane l'idra dalle sette teste del PD.
Quella è piu' radicata e piu' temibile, è come un cancro in metastasi.

spuseta 27.11.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

a tutti gli scriventi del blog,simpatizzanti,attivisti,curiosi e anche troll..io come molti di voi oltre a commentare il post del giorno provo a ad esporre il mio pensiero o le tantissime storture a cui questo governo ci obbliga..rarissimamente ci si confronta,ci si risponde,(a favore o contro non importa) a parte franco g. di torino(che ringrazio)non sono mai stato interpellato e neppure ho avuto cenno di risposta..certo ,puo essere che forse dico solo cazzate,o semplicemente cose non interessanti,ma tra di noi leggo commenti interessanti,che rimangono li..leggo sempre molte ingiurie,contro B. contro la classe politica in generale..ma anche questi messaggi non vengono condivisi..sembra quasi uno sfogo personale,ma se non riusciamo a parlare tra noi,come possiamo trasmettere qualcosa a persone che neppure sanno cos'è il blog?forse la colpa e' un po dello staff,non leggo mai una risposta a cio che il popolo chiede...tv si? tv no?dateci una risposta si eviterebbe di domandarlo ogni giorno..i nostri ragazzi del parlamento potrebbero passare ogni mattina a lasciare un commento qui sul blog?..si puo smetterla di parlare sempre di B.?possiamo fare manifestazioni in ogni citta senza radunarci a roma o a genova?(non tutti hanno tempo o denari per stare via minimo un giorno)..detto questo fate come volete..cosi' come sta andando questo blog,con poco dialogo ma molte ingiurie,mi piace poco..qualcuno dira' ma vai farti fottere..certo, lo faro' ma il problema rimarra',noi dovremmo essere diversi,guardare oltre.. scusate e ciao a tutti

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 27.11.13 13:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Luca, col Berlusca immobilizzato tutto cambierà: si rompe un equilibrio.
Signori, a nome del Comandante: Allacciare le cinture di sicurezza!

Lady Dodi 27.11.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma oggi c'è l'invasione dei troll berluscones?

Berlusconi è un assassino del popolo italiano oltre che un provato delinquente, non per via di una sentenza definitiva passata in giudicato, ma per responsabilità oggettiva e dolosa nella distruizione, il saccheggio e la svendita di un paese una volta florido.

Fuori dai coglioni, adesso è il momento di pagare il conto caro Silvio e anche se non sarà mai possibile commisurarlo ai tuoi crimini verso la Nazione, spero che sia per te il più salato e sanguinoso

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora è più chiaro. I suoi lo hanno abbandonato come si fà quando la neve ormai è quasi affondata e non cè più niente da fare, se non salvarsi il culo! Ecco perchè sono convinto che comunque, per ora, non cambierà assolutamente NULLA! Ancora un po' di pazienza.... la storia insegna!

Paolo F. Commentatore certificato 27.11.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

ahahaah ma daiiii,quqalcuno scrive qui a difesa del berlusca...ahahahahaha..ahahahah
non scrivete qui ma andate in piazza a manifestare per lui!!e come ha scritto Dario,spero che le forze di polizia facciano come han sempre fatto in altre occasioni....poi depongano i manganelli e si schierino col M5s!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Tin tin, tin tin, tin tin… Non sentite anche voi di manette?

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 27.11.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che dice?
Prima definisce Berlusconi un uomo banale, poi leggendo lo descrive come il centro del male interplanetario. E questo sarebbe un uomo qualunque?
Attribuisce a Berlusconi l'aver svenduto l'Italia. Nuovamente, ma che dice?
Berlusconi ha contribuito pesantemente a distruggerla l'Italia ma non l'ha svenduta. Prodi & c. l'hanno svenduta.

Che brutto vivere odiando!!!

Berlusconi deve andarsene perchè condannato ovviamente, ma se anche fosse pulito dovrebbe andarsene comunque perchè si è dimostrato inadeguato, incapace e corrotto.
Tutto ciò detto senza odio.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 27.11.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

dopo aver letto gli ultimi propositi di parenti et affini...

sono giunto alla concusione che solo la grande mietitrice potrà dare una scossa a questo martoriato paese.

è doloroso dirlo, ma non vedo via d'uscita , legali...

e non penso a silvio...

paoloest21 27.11.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi e' un ducetto di bassa intelligenza , bugiardo in un modo patologico ,arrogante e vigliacco. Come tutte le persone di potere simili a lui (mussolini per esempio) si e' circondato di gente incapace , vigliacca e leccaculo che non potessero fargli ombra ed e' stata quella la colpa piu' grossa. L'italia ha gia' avuto presidenti del consiglio incapaci (amato con goria e' stato il top) e fecero danni ma berlusconi ha estremizzato questo concetto : ha portato a ministro delle finanze tremonti , da lui poi definito pazzo , un incapace presuntuoso che ha dato il colpo finale all'italia , si e' avvalso di gente come gasparri , brunetta , la russa oltre al codazzo di puttane e puttanelle. Il presidente del consiglio in se non potrebbe fare grossi danni pero' quando porta in parlamento gente che non sarebbe degna nemmeno di pulire i cessi alla stazione , allora si che e' una sciagura. Era iscritto alla P2 e gelli che non era stupido , aveva messo nei primi passi da fare per prendere il potere l'asservimento della magistratura. Per fortuna questo non e' avvenuto se non in piccola parte ed e' proprio la magistratura che oggi e' l'ultimo baluardo alla degenerazione morale della politica. Sarebbe veramente salutare se venisse abolita completamente l'immunita' parlamentare . Nelle regioni e nei consigli provinciali , dove non esiste , la magistratura interviene per bloccare , come in regione piemonte , sperperi , furti e abusi. Mi e' piaciuta una intervista ad un consigliere regionale piemontese che diceva praticamente " non ci lasciano piu' rubare e allora cosa stiamo a fare qui? meglio dimettersi"
Ecco berlusconi e' stato , il paladino di questo malaffare anche se il capostipite e stato il suo grande amico craxi

angelo 27.11.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Bell´articolo! Soltanto Accusando Saddam e Gheddafi (mettendoli a confronto con Berlusconi), dirigenti legittimi, apppoggiate il terrorismo dittatura dei soldi degli Stati uniti attuale in Libia e Iraq ( Centinaia di miglia di morti e dittatura invisibile). I popoli sono sovrani nella scelta dei loro dirigenti e sono da soli capaci di liberarsene quando vogliono.

Dr. Jeet Liuzzi, Leipzig Commentatore certificato 27.11.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Articolo stupendo,grazie di cuore che ci aprì gli occhi,vorrei che tutti gli italiani lo leggessero.

Liviana busani 27.11.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

TRALASCIARE E' D'OBBLIGO

In tutta questa ben congeniata retorica di Modigliani sulla decadenza di berlusconi manca ogni riferimento alla sinistra o meglio alla sedicente sinistra che si identifica oggi col pd.
Mancano,tanto per cominciare,le eroiche gesta di prodi e di amato il cui piano di svendita della nazione è iniziato nel silenzio degli innocenti privandoci in poco più di un decennio della parte più produttiva e talentuosa della nazione.
E se di regime vogliamo parlare forse è proprio all'apparato piramidale della sinistra che dovremmo guardare dove contano molto le carriere 'politiche' e molto poco le doti di merito.
Se berlusconi è un padrone non si può dire di meno di d'alema o di finocchiaro o di quel vecchio comitato politico che detta legge dentro e fuori i partiti,nelle istituzioni,nelle partecipate veicolando da anni l'informazione con la proprietà dei cda della Rai.
Vogliamo parlare poi della lunga esistenza politica di berlusconi ma non dobbiamo tralasciare l'evidenza che la sinistra,così come l'America ha fatto con Saddam,ha reso potente berlusconi per poi utilizzarlo come nemico o capro espiatorio delle proprie colpe e delle proprie mancanze nei confronti dei suoi elettori.
Non sono berlusconiano e non lo sto difendendo per gli errori che ha commesso ne tanto meno per le sue vicende giudiziarie ma bisogna dire che mentre con berlusconi cresceva il potere di una classe sociale spregiudicata che poco aveva di liberismo ed imprenditoria contemporaneamente il partito che si sarebbe dovuto contrapporre a tale strapotere peccava di burocrazia e corruzione facendo mancare appunto una valida opposizione parlamentare per un giusto equilibrio democratico.
In ultimo non è possibile ridimensionare gli attacchi che il PD ha avuto nei confronti del M5S,un movimento che ideologicamente si batte per i diritti dei cittadini, le mozioni del quale sono state più volte respinte proprio da quel partito che si sarebbe dovuto elevare a garanzia dei cittadini.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.11.13 13:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.?

""Ne era titolare dal 2011
Roma, 27 nov. (TMNews) - "Con un atto di donazione Italo Bocchino ha ceduto ieri ad Angelino Alfano il marchio del partito 'Nuovo Centrodestra' di cui era titolare dal 2011". È quanto riferisce una nota dell'ufficio stampa della nuova formazione nata dalla scissione del Pdl.""

vai angelino, adesso nulla potrà più fermarti:)))

paoloest21 27.11.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

"Non va sottovalutato il fatto che tutte le veline sono rimaste a lui...neanche una sta con noi, dà da pensarci, è assolutamente necessaria una riorganizzazione" Francesco Cascio, Deputato.

Questi sono i personaggi che rappresentano l'istituzione italiana, che nomina ipocritamente Cavaliere una avvocatessa sfregiata dal fidanzato nella giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Ma più che questi onorevoli a me personalmente fanno ridere gli uomini e soprattutto le donne che si infervorano nelle ricorrenze e poi si lasciano rappresentare dallo schifo. Perlomeno una scelta nella vostra vita fatela.

Fabrizio D'Amore (ufotizio) Commentatore certificato 27.11.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero.

Mi permetto di ricordare che senza il M5* non saremmo a questo punto: chi gli ha fatto interrompere la manfrina, chi ha spinto in Commissione per il rispetto della legge, chi ha al voto palese, e' stato il MoVimento.

Solo questo mi fa essere piu' speranzosa, che prima o poi, batti e ribatti, il crollo ci sara', grazie ai sassolini nell'ingranaggio.

Pero' una cosa rivendico fieramente, in questo giorno: MAI l'ho voluto, MAI l'ho votato, MAI ho creduto in quel personaggio, neppure per un giorno. Non sento neppure un briciolo di responsabilita', neppure per non averlo contrastato abbastanza.

Ero in piazza quel dicembre a Roma, il giorno del No-B day.

Al tempo stesso, pero', ho finalmente capito, dopo tanti anni di totale incomprensione e dileggio, le motivazioni di chi l'ha votato.

Le ho capite da quando ho conosciuto a fondo il PD, le illusioni patetiche dei suoi elettori, la sua rete di potere ipocrita, collusa e clientelare, i suoi muri di gomma e il finto perbenismo.

Capisco che ci siano potute essere persone tanto schifate da questo, da credere, sia pure assurdamente, che quell'altro potesse essere la risposta.

Percio' lo dico, con conoscenza e consapevolezza: questo Paese non si salva, questo regime non crolla, finche' non crolla definitivamente quell'osceno inciucio democristiano burocratico-sovietico di nome PD.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.11.13 13:40| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi auguro che Woodcock faccia il suo dovere a partire dalle 17.01.

inclemente mastengo, roma Commentatore certificato 27.11.13 13:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

in memoria!punto.
ora vada dove deve andare e riprendiamoci il Paese!!!vinciamo noi!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi tira fuori il colpo segreto per renzi dai spacca tutto fai cadere il governo muoia sansone...e tutto il pd

giuliana todaro 27.11.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, fai bene a spronarci perchè io personalmente non vedo una ripresa vicina, lo scempio che hanno fatto dell'Italia ci ha sprofondati e chissà per quanto ancora. Continua a darci la forza di credere in qualcosa!

Paola B., Genova Commentatore certificato 27.11.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Che strano! questo tal Modigliani, questo giornalista da quattro soldi, sparla a tappeto su tutto e tutti senza chiarire da che parte sta! Ma certo, da buon sionista apolide non gliene frega niente dell'Italia. Lui è qui casualmente, giusto per farci la sua stolta lezioncina. Irricevibile!

Massimo Bossi Commentatore certificato 27.11.13 13:34| 
 |
Rispondi al commento

"Noi l'abbiamo costruito.
Noi l'abbiamo inventato"...

...ma non solo Berlusconi, lo Stato Italiano intero!

E allora, se come dice la canzone, lo Stato siamo noi, nessuno si senta escluso,
rifacendomi anche al bel commento di Cristina Regno, Recanati 10:11 (post precedente)

mi chiedo:
quando noi stiamo in silenzio lo Stato come sta?
Quando noi lasciamo soli quelli che hanno bisogno di aiuto, chi lasciamo soli?
Quando noi siamo degli irresponsabili, chi mai sarà responsabile?

Non posso che concordare con Sergio Di Cori Modigliani:
"Sta a noi, quindi, alchemizzare questa fase per occuparci delle questioni reali del paese e approfittare di questo evento per avviare l'inizio di un percorso evolutivo di consapevolezza collettiva".

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 27.11.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

i telegiornali rai (servizio pubblico) non sono coerenti!
Dove siete !!!! M5S?

846 27.11.13 13:30| 
 |
Rispondi al commento

io sono fortemente convinto che Silvio non sia colpevole di evasione fiscale, ma che sia stato incastrato.

ma essendo l'unico modo per liebrarsi di questo individuo viscido e spregevole che ci ha ridicolizzati davanti al mondo intero, che ha messo sgualdrine incompetenti alla guida dei nostri ministeri, questo complotto macchiavellico è piu' che legittimo...

gatto morto 27.11.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento


questa foto esplicita più di un post cosi lungo

http://img.ibtimes.com/it/data/images/full/2013/10/06/33295-la-stretta-di-mano-tra-letta-e-alfano-dopo-il-voto-di-fiduci.jpg

secondo me!

senza nulla togliere a ciò che nel post viene evidenziato!anzi,sarebbe da metter come ps!

paoloest21 27.11.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Onestamente non sono riuscito a leggere tutto l'articolo, solo metà.
Scrive idiozie.
Manzoni diceva di trarre insegnamento da qualunque cosa venga scritta.
L'insegnamento che io traggo da questo scritto è di evitare ulteriori letture di questo autore.
Io ho una vita limitata ad un massimo di cento anni.
Due minute di stronz.ate mi bastano per i prossimi quaranta.
Riassumendo: "Basta!2

Ivan I., Genova Commentatore certificato 27.11.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è il giorno di Berlusconi. Decadrà per meriti della magistratura e non per capacità politiche del PD che dice di avergli fatto opposizione mentre la sinistra non è stata in grado nemmeno di imporre una legge sul conflitto di interessi. Napolitano ha fatto il bello e cattivo tempo: rielezione alla Presidenza della Repubblica tra gli applausi degli inetti, larghe intese per placare le acque e far credere a B. di essere ancora un protagonista, nomina dei nuovi senatori a vita per puntellare il governo che verrà, condanna in terzo grado del pregiudicato, creazione dal nulla di un nuovo gruppo parlamentare di centro destra già pianificato a tavolino...et voilà ...il piatto è servito! Oggi governa "il nipote di suo zio" che non è stato votato da nessuno ed è sorretto da una maggioranza minoritaria nel paese. Governa il 25% + i traditori di Berlusconi. Il vecchietto ha fottuto il migliore tra i fottitori. Tra i fottuti dalla combriccola Napolitano/Letta/Alfano il M5S e gli italiani che credono nella Politica con la "P" maiuscola. Questa è l'Italia che abbiamo costruito.

Augusto Bellini, Roma Commentatore certificato 27.11.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adios, Silviuccio, a non mai rivedersi più! Tié!
(gesto dell'ombrellino)

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 27.11.13 13:26| 
 |
Rispondi al commento

B. ha svolto benissimo il compito che gli era stato affidato: cambiare in peggio il paese. Ci è riuscito perchè ha avuto accanto personaggi eccellenti che hanno lavorato (non gratis) per lui e contro il popolo italiano. Vincente è stata l'ideologia della libertà contro l'ideologia comunista. L'ideologia della libertà è entrata, come il cavallo di Troia, senza alcuna resistenza nell'immaginario collettivo degli italiani. Sarà impossibile riparare ai guasti provocati nelle menti delle giovani generazioni.

M. Mazzini 27.11.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

alcuni minuti fa,su rai radio uno,ho ascoltato un ascoltato una cittadina che domandava una cosa semplice semplice:la sua famiglia ,gia da diversi anni affitta allo stato un immobile(??),lo stato e' moroso da circa 4 anni(non faga l'affitto)pero' lo stesso stato pretende le tasse di questo immobile,con le solite minacce di equitalia e sanzioni di mora..lei domandava se questo e' normale..risposta: lo stato agisce cosi' per mancanza di liquidita'...preferisce pagare i suoi dipendenti,che non i fornitori o i creditori..(loro possono aspettare)..ora io mi chiedo,un artigiano,una piccola impresa che non ha "liquidita'" e paga prima i suoi dipendenti ,puo non pagare le tasse come fa lo stato con i suoi creditori? e una famiglia in difficolta ecomica,puo prima di tutto dar da mangiare,e servirsi dei pochi soldi per le proprie necessita' senza avere lo spettro che gli vengano tagliate le bollette o si presenti equitalia?puo un semplice cittadino fare causa allo stato,per tutte le avversita' che sta creando? o dobbiamo solo soccombere?

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 27.11.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sicuramente Berlusconi è "vittima" di se stesso avendo avuto la strada sempre spianata su tutti i fronti non ultime le veline.....Grazie al M5S forte del suo rigore si è aperta una breccia e una voragine che è difficilissimo uscirne fuori. Oggi, 27 Novembre 2013, sarà una giornata storica
dove potrebbe chiudersi un 'epoca e aprire un periodo di rinascita. Mi viene voglia di tirare fuori il tricolore per festeggiare un prossimo futuro finalmente sereno. Sarà dura perché la piovra berlusconiana può arrivare in ogni situazione ma con il buon senso si può giungere molto lontano.

Renzo Grillo 27.11.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono orgoglioso di non avere mai votato per
FI, PDL e ciarpame vario perché la mia famiglia ha sempre guardato alla sinistra come alla sola possibile evoluzione politica .
Pero' Berlusconi e' stato votato, anzi votatis
Simo da tanti , troppi italiani

Maurizio Amadi 27.11.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

CAPOLAVORO

Piera D'Ambrogio, Catanzaro Commentatore certificato 27.11.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le offese a Berlusconi contenute nell'articolo sono giuste e Berlusconi le merita tutte. Era partito bene ma è stato rovinato dalle "QUOTE ROSA". Le femmine gli hanno succhiato anche il cervello. Hanno trasformato un possibile grande statista in un populista imbroglioncello assatanato. L'articolista però dimentica che gli italiani dovevano scegliere tra due nefandezze e che le nefandezze di sinistra sono peggiori di quelle Berlusconiane. Gli italiani dovevano scegliere il male minore. Dovevano scegliere tra la padella e la brace, tra fasi fregare da Berlusconi con le sue menzogne o farsi fregare da Vendola, Kienke, Boldrini con le loro teorie terzomondiste e il loro odio verso gli italiani.

ferdinando gallozzi 27.11.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Se credete che la decadenza segnerà la fine di Berlusconi vi sbagliate di grosso. Vedrete l'uso che riuscirà a farne Berlusconi. Voi sognate ad occhi aperti.


andrebbe impiccato e messo al macero e tutti i suoi lecchini!

giuseppe Amato, Palma di montechiaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo quanto letto e' tutto tremendamente vero

Andrea Sprezzola 27.11.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

PICCHIATE DURO !!!

Il cavalier pompetta prepara lo scontro: tutti in piazza, è solo l'inizio,dice...
annunciata manifestazione a Roma per domani

...ebbene

parafrasando quel pezzo di merda
con la faccia da ratto sifilitico
inferiore al titolo del programma che conduce
alla radio (la zanzara...) dico
appellandomi alle FORZE DELL'ORDINE :

“Cafoni, violenti, come quelli che manifesteranno a Roma domani a favore di burlesquoni, sono cafoni, peggio che cafoni, peggio che cafoni, quelli che adesso stanno rompendo i coglioni pure loro a Roma, alla gente normale, che deve tornare in città, che deve tornare a casa dopo il lavoro, che sta guidando, e vede i berlusconiani, i forzaitalisti, che oltre a rompere i coglioni ad Arcore, fanno la stessa identica cosa a Roma.
Scontri… la solita roba. Prendeteli! Questa volta non fate come quel poliziotto che stava così col casco inerme, di fronte a quella signorina dell’altro giorno, non fate così: picchiate duro! Picchiate duro! Se uno tira i sassi… bisogna picchiare duro! Che bisogna fare? Oppure prendere e portare in galera”.

RIDUCETELI IN POLTIGLIA !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 27.11.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Grillo io ti ho dato il voto ed io te lo tolgo.

Andrea Beda 27.11.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quali sarebbero i danni irreparabili ascrivibili a Berlusconi?


Spero che l'Italia riesca finalmente a liberarsi da questo BUFFONE PREGIUDICATO che ha fatto danni irreparabili al nostro paese. Purtroppo ci sono molti opportunisti ed anche disinteressati imbecilli plagiati da questo cantastorie,venditore di fumo. Questa gentaccia sono il vero cancro difficile la estirpare.

Jano P. Commentatore certificato 27.11.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
IO DICO SOLTANTO: IL POTERE LOGORA E LOGORA CHI MENO NE' HA.( ED HA CONSUMATO ANCHE IL NONNO PSICONANO MALEFICO BERLUSCONI)
GIANFRANCO FUNARI / GIULIO ANDREOTTI

alvise fossa 27.11.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

chi ad legem ad personam ferisce
ad legem ante personam perisce
ovvero
chi di spada ferisce, di spada perisce
FINALMENTE, ci stiamo liberando di un MOSTRO

giuseppe macchione 27.11.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

FORMIGONI non si morde la mano di colui che ti dato
da mangiare e protetto,te ne pentirai!

il diavolo 27.11.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Adios Silvio.

simone stellini Commentatore certificato 27.11.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

in memoria del nanazzo:

prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr.....

uahahahah :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 27.11.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento

1!!!!!!!!!!!!!

simone stellini Commentatore certificato 27.11.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori