Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La coperta corta #copertacorta

  • 100


coperta_corta.jpg

La coperta è corta. Ai piedi del letto ci sono i cittadini italiani che non hanno santi in Parlamento o numeri di telefono ministeriali. Ben coperti e rimboccati, con la testa adagiata sul cuscino, sono i partiti, i loro amici, i grandi editori, i grandi costruttori, tutti i privilegiati di vecchia data. Sono scoperti i pensionati più poveri, ma i 13 miliardi di euro annui per i 100.000 pensionati d'oro non sono mai stati messi in discussione. La cassa integrazione in deroga è al collasso e lascerà 350.000 lavoratori senza alcun sostegno economico, ma non un parlamentare (esclusi quelli del M5S) ha visto intaccati i suoi privilegi e non una sola forza politica (escluso il M5S) ha rifiutato i milioni di euro dei rimborsi elettorali. I giovani sono senza lavoro e i pochi fortunati devono accontentarsi di uno stipendio da fame per pochi mesi, ma gli stipendi dei manager pubblici sono milionari e non conoscono crisi. Le imprese italiane chiudono a un ritmo spaventoso e le partite IVA sono in via di estinzione a causa di una pressione fiscale abnorme e in crescita, ma alle lobby del gioco d'azzardo vengono condonati 98 miliardi di euro come se niente fosse. La coperta è tutta tirata dalla loro parte e ci hanno infilato sotto il TAV, l'EXPO, il MES e i loro interessi comuni. Gli italiani si erano quasi abituati a star lì, in silenzio, ma l'autunno sta arrivando e si iniziano a sentire i primi spifferi.

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day


11 Nov 2013, 14:40 | Scrivi | Commenti (100) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 100


Tags: coperta corta, evasione, giovani, IRAP, manager pubblici, partite IVA, pensioni, pensioni d'oro, pmi, pressione fiscale, privlegi

Commenti

 

Caro Beppe, cari Parlamentari M5S,i quali state svolgendo il vostro compito in maniera ,direi Eccelsa e che condivido pienamente ,scoprendo magagne e diffetti dei parlamentari PD e PDL, sputtanandoli al pubblico in aula .Mi rivolgo sopratutto a voi che ci rappresentate in Parlamento e potete riferire quello che noi poveri mortali non possiamo dire.Scusate se esco fuori tema ma per noi che abbiamo la 1° casa e' un problema serio.Mi riferisco alla proposta di legge sulla " insequestrabilita' e Pignoramento della 1° casa ", la quale non si e' sentito piu niente e non sappiamo come comportarci.Da quello che ho saputo questa proposta ( e non so' se e' passata come legge effettiva)riguardava solo in caso di Equitalia e Agenzia delle Entrate, ma non riguardava le Banche ,Finanziarie ecc.Ecco una cosa ingiusta a cui bisogna rimediare.Faccio appello a voi Parlamentri M5S , a fare mozione per estendere questa legge anche per le Banche e Similari.La 1° casa deve essere INVIOLABILE per tutti i procedimenti.Parlo come attivista del M5S ,ma sopratutto come cittadino al quale non venga sotratto dalla morsa delle Banche e affini , l'unico bene e patrimonio dell'intera famiglia,perno della vita sociale e familare.Vi prego di prendere atto al piu presto su questo punto molto importante per le migliaia di famiglie a rischio . Saluti a tutto il M5S dalla Sardegna.

Giovanni Carta 12.11.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

"TOGLIERE IL SANGUE ALLA POLITICA X RIDARLO ALLA NAZIONE

meno politica= meno spese

meno politica= meno corruzione

Meno politica= meno disonesti, condannati, inquisiti in parlamento e nelle pubbliche amministrazioni

meno politica= meno tasse

Meno politica più risorse per la nazione

Forza M***** vento di cambiamento

un saluto a tutto il blog commentatori compresi

da nessun copy"

nessun copy 12.11.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La coperta è corta soprattutto per i giovani che non hanno santi in paradiso ne in terra, e sono destinati a fare la fine che prevedo per mia figlia.Mia figlia ha 30 anni vive sola in un monolocale, ha tentato di non essre bambocciona o (ciusy come dice quella deficiente della fornero per i cui figli la coperta non è certamente corta)schizzinosa.Parla tre lingue e ha un CV lungo tre pagine per otto anni di lavoretti che vanno dalla hostess di volo, di terra, in italia all'estero,nel turismo, nella ristorazione, nell'accoglienza.Ultimamente ha un lavoro un po più stabile con contrattini in American Express al minimo di stipendio e orari massacranti senza tutele e tempi di percorrenza 3/4 ore e 60 km A.R. Ora come come se non bastasse spostano la sede a oltre 100 km A.R.Tutto fatto con le proprie forze(io ha faccio quello che posso)ora non ce la fa più e l'alternativa che si prospetta è il licenziamento e/o la depressione (a 30 anni) . Grazie

cecrodi 12.11.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna sputtanarli. Andate in TV! Chiedete un incontro in diretta senza tagli senza pubblicita.
Tanta gente (per es i miei genitori) che non sanno neanche cos'e' un blog non voteranno mai M5S!
Andate in TV per favore e saremo al 51% !!!

Carlo Cuoco 12.11.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il torpore estivo è passato. E' ora di svegliarsi prima che succeda l'irreparabile (sperando che ci sia ancora tempo).

Giuseppe V. Commentatore certificato 12.11.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

http://it.finance.yahoo.com/notizie/patroni-griffi--sottosegretario-ricco-grazie-sua-legge-134254015.html

Ma sarà vera?

Non che ci debba meravigliare più di tanto, ma sarebbe uno dei tanti colmi italiani....

Gian A Commentatore certificato 12.11.13 11:25| 
 |
Rispondi al commento

PERCHE' NON INIZIAMO A PROGRAMMARE UNA SERIE DI MANIFESTAZIONI DI PIAZZA?

laura l. 12.11.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TV, antenna privata ove vengono trasmesse le peripezie a cui sono costretti i derisi e poco considerati deputati 5S. C'e' una grossa fetta di popolazione convinta che i grillini, una volta in parlamento, sono diventati corrotti, indifferenti e approfittatori come gli altri. Nel mio piccolo, recupero i video da Facebook e li faccio girare utilizzando altri canali e quando posso, a chi non ha cellulari che si prestano, cerco di spiegare i video scandalo. Occorre però un modo sistematico, secondo me un'antenna privata appunto. Cordialità

Carlo Putignano 12.11.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI COPERTI E SCOPERTI..

HO APPENA SENTITO IN TV CHE SARANNO DISPOSTI FONDI(tanti tanti)
PER I PARLAMENTARI CHE DOVRANNO PRENDERE LEZIONI DI LINGUE STRANIERE E INFORMATICA...NELLA STESSA TRASMISSIONE(AGORà,CHE TE LO DICO AFFà)SI DISCUTE DI COME RECUPERARE SOLDI,DEL DATO DEMAGOCICO DEI 5 STELLE RIGUARDO AL REDDITO DI CITTADINANZA ECC ECC..NESSUNO CHE ABBIA DETTO:MA I SIGNORI PARLAMENTARI E POLITICI TUTTI, HANNO FORSE DIFFICOLTà A PAGARSELI DA SOLI?...MA VAFFANCULO!!!
BLUEVALENTINE

valentina serra 12.11.13 09:49| 
 |
Rispondi al commento

È guerra tra il cane che sfrutta e l'uomo sfruttato
è guerra tra il porco che inganna e l'uomo ingannato
è guerra tra il popolo schiavo che soffre e patisce
e il cane che affama ed opprime e il dolore sancisce
eppure qualcuno ha creduto alla pace coi lupi
e adesso ci stanno opprimendo e rendono i tempi più neri e più cupi

PIERANGELO BERTOLI

franco satta Commentatore certificato 12.11.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Fermate Lupi...è impazzito...non vuole che il governo rinvii gli sfratti...!!a quasi metà novembre questo ministro vuol mettere in discussione la proroga degli sfratti...follia pura..!
viceversa vorrebbe istituire dei fondi per pagare gli affitti.....assurdo semplicemente assurdo..!!questa emergenza si può superare destinando e recuperando immobili "inutilizzati" dello stato, come caserme o edifici pubblici in disuso...oppure intervenire acquistando cantieri fermi dai costruttori...ce ne sono tanti..
I contributi agli affitti finiscono solo per drogare ulteriormente il mercato delle locazioni....dobbiamo opporci..fermamente..
ancora una volta si vuol tutelare i grandi proprietari immobiliari..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 12.11.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere se i cassa integrati in deroga rientrano nel reddito di cittadinanza.
Inoltre a mio parere dovrà esserci una differenza da chi perde il lavoro per motivi di chiusura delle ditte da quelli che non hanno mai lavorato per mancanza di volontà e adattamento a qualsiasi lavoro. Altra differenziazione dovrà esserci per i cittadini Italiano con gli emigranti, anche se anche loro hanno il diritto a vivere.

Donato Basilii 12.11.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

spifferi?speriamo sia un tornado!!!

maria 12.11.13 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Nella "battaglia" sui 98 miliardi è IMPORTANTE

spiegare bene perché la Corte dei Conti ha dato la prima sentenza, condannando le dieci società delle slot-machines a pagare solamente 2,5 miliardi, invece dei 98 MILIARDI richiesti dal Procuratore Regionale della Corte dei Conti.

I semplici Cittadini hanno meno diritti delle società delle slot-machines ?
1°) MIGLIAIA di Cittadini hanno avuto “pignoramenti” per mancati o ritardati pagamenti di imposte, multe, ecc.. Alcuni di loro, non riuscendo a far fronte a tali richieste, si sono tolti la vita.
2°) Invece, DIECI società che gestiscono le slot-machines sono state “aiutate-favorite” nel 2008 dal Parlamento, che ha approvato “direttive parlamentari” che sono andate ad incidere RETROATTIVAMENTE (“quasi annullandolo”), l'accertamento di 98 miliardi fatto nel 2007 dalla Guardia di Finanza, su richiesta della Corte dei Conti . Tutto questo è stato fatto mentre ERA IN CORSO il relativo processo presso la Corte dei Conti. Leggere con molta attenzione la sentenza della Corte de Conti del 24/11/2011
http://www.mil2002.org/battaglie/slot/120217_sentenza_corte_conti.pdf

E' GIUSTO tutto questo ?
L'attuale Parlamento, cosa aspetta ad approvare , a sua volta, “nuove direttive” parlamentari che vadano ad incidere RETROATTIVAMENTE ( come nel 2008) sulle “direttive parlamentari” del 2008 , onde RESTITUIRE alla Corte dei Conti la possibilità di emanare la sentenza d'Appello ( 2014 ?) , in base all'accertamento di 98 MILIARDI di euro, fatto dalla Guardia di Finanza ?
L'attuale Parlamento DEVE difendere i Cittadini che hanno il diritto di vedere RECUPERATI i 98 miliardi di euro, utilissimi anche per il “Reddito di Cittadinanza” !!!!!!!

Ulteriori INFORMAZIONI su
www.comitato98miliardi.altervista.org

vincenzo matteucci 12.11.13 06:03| 
 |
Rispondi al commento

percepisco la stessa puzza che c'era in romania e in albania un lustro fa.......

avete voluto fare entrare quei paesi e ora non vi potete lamentare se hanno portano un po di miseria anche qui.


non penserete mica che mettendo un ricco e un povero insieme diventano entrambi ricchi come diceva prodi e company.....


c'è un limite a quanti stranieri può inglobare una nazione senza produrre disastri e queso limite è circa il 5%-7% ogni 10 anni.... il limite è stato abbondantemente superato e ora i sinistri, dopo aver causato il disastro votano m5s sperando di rimediare.....

HAHAHAHAHAAHAHAH

bruno bassi ex iscritto dissidente 12.11.13 05:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera ho visto mio padre teso come la settimana scorsa e come un mese fa ... Gli ho chiesto cosa avesse e mi ha detto ... Sono preoccupato di quanto dovremo pagare di tasse ... Non si capisce nulla allo stato attuale così facendo prendono tempo i signori e ci portano alla disperazione ... Vi prego 5 stelle fate luce chiara quanto pagherà una famiglia che ha due case e magari un fondo commerciale non affittato in più? Spero siano ancora spifferi e non gelo! Grazie di esserci e a tutti voi qui dobbiamo il più possibile dire a chi non sa cosa e il movimento e cosa sta facendo !

Marco Toscana 12.11.13 04:42| 
 |
Rispondi al commento

Off Topic:

su Quinta Colonna (minestrone indigesto d Del Dubbio) e l'avvocata acquacheta Boschi del PD: è inutile ke mandate topolone buoniste in TV a dire emerite str*nzate e banalità..i voti ke prendete x le forme poi li ri-perdete x la "sostanza"! ^_^

su Piazzapulita (pollaio televisivo del piddì, del finto inticonformista Formilli): Santanchè labbra da canotto e lingua biforcuta 6 inguardabile, altezzosa, lekkina d B. e inascoltabile..in 2 parole fai pena! ^.^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 12.11.13 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Non sono spifferi, sono folate di vento. Grazie, da cittadino non privilegiato, ai deputati M5S, dai quali mi sento rappresentato pienamente.

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 12.11.13 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Ti ho sempre detto di fare una casa Farmaceutica e tu No ri doni le briciole. Potevi salvaguardare gli anziani e donare i Farmaci salva vita ,ed essere sicuro di poterti prendere un antibiotico, tu invece no sempre il solito testardo potevi iniziare a fare un risanamento autonomo della sanità dando posti di Lavoro. Tu invece no restituisci le briciole. Ok che vuoi fare sensibilizzazione ma avresti potuto avere moltissime adesioni dalle Famiglie. In più potevi diminuire i costi dello stato Guadagnandoci.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 11.11.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Giusto quanto si legge nel post, ma non è completo. Si dimenticano le grandi ricchezze che sono accumulate presso i privati. Esempi facilissimi, oltre le lobby dell'azzardo, sono le finanziarie, le banche, le assicurazioni, le società farmaceutiche, i petrolieri, le società di consulenza finanziaria, i calciatori, gli attori, i cantanti, i giornalisti e conduttori tv, i grandi evasori vari, i notai, i medici primari, gli avvocati famosi, eccetera Non ricordiamo, anche se giustamente, le pagliuzze e dimentichiamo le travi.

Mau 11.11.13 23:39| 
 |
Rispondi al commento

La coperta è corta e più passa il tempo e più si stringe...esiste un detto popolare che dice: ognuno ha quello che si merita nella vita!! La cultura italiana basata sulla salvaguardia esclusiva e individuale del proprio "orticello" vige da oltre un secolo!! Le prospettive future sono vincolate dallo svecchiamento di questo fermo immagine del nostro paese. Non ho nulla da rimproverare alle generazioni post-adulte, mi viene spontaneo consigliare di andare oltre gli spot che vengono mostrati dalle reti televisive riguardo a Beppe Grillo e M5S. La grande opera svolta da Grillo e Company và elogiata e premiata sopratutto perchè sono riusciti a far condividere a tanta gente un unico pensiero. Mi auguro di aumentare la nostra forza e il desiderio serio e determinato di sterminare questo esercito di parassiti dannosi. Vi piace Lamberto Dini a fianco di Napolitano???

MAURO D. Commentatore certificato 11.11.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

E' dura, così dura...è difficile già cosi la situazione, poco lavoro e poche opportunità. in più bisogna fare i conti con uno stato che cerca di buttare tutto nel fosso.
Ho aperto la ditta quest'anno avevo mille idee, voglia di fare,mi sentivo bene e facevo progetti.
Poi,insieme alla commercialista, abbiamo fatto i conti e scoperto che non rimane quasi niente.
Adesso nulla ha più senso. mi sveglio la mattina e la prima cosa che mi viene in mente è: voglio partire, voglio un opportunità.
Non si può sentirsi finiti a 28 anni. Comunque vada ho perso. Se parto ho perso i miei affetti...se resto rischio di perdere la possibilità di avere un futuro.
E' dura, così dura...

roberto minei 11.11.13 22:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Limpido come uno Zeiss...
Salvo, incollo e diffondo.
Grazie Beppe.
A buon rendere.

Marco67 B., Pisa Commentatore certificato 11.11.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo al blog di grillo, in commento ad un articolo che ammetto di non aver letto fino in fondo. Mi scuso per questa incongruenza. Ma mi chiedo perchè questo web che avrebbe un potenziale "politico" così "rivoluzionario" non riesce a decollare. Perché il M5S, che probabilmente voteró anche alle europee, fortemente strutturato sul web non riesce a fare il passo successivo e far "condividere" queste incredibili risorse per incidere seriamente sulla pessima politica italiana? Non so, ma credo che i capoccioni del movimento, quelli che gestiscono il blog stiano operando con un servilismo immotivato nei confronti della "proprietà", cioè Grillo, che mi sembra invece più democratico di come il blog lo faccia apparire.. Perchè non riesce a lanciare nessuna vera campagna politica via web, forse dobbiamo aspettare la prossima generazione e il prossimo miliardario volontario per vedere una vera campagna politica basata sul web dove uno vale uno.
Scusate la vampata di pessimismo ma il M5S per me che ho più di 50anni è forse l'ultima speranza ... sempre più vana

Giancarlo Lo Mauro 11.11.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Signori miei non a caso post come questo occorre che passino spesso nel blog. Siamo come topi ammaliati da tanti pifferai che ci addormentano e la memoria cortissima del quotidiano fa il resto. Così occorre spesso ricordarci dove siamo e cosa sta succedendo. E stiamo parlando di chi frequenta il blog e di chi sta soffrendo conoscendo bene i nemici. Gli altri? Sono in balia degli imbonitori. In mano ai falsificatori. Questo è un ostacolo importante al cambiamento dalla base. Come superarlo?

alessandro breda 11.11.13 21:25| 
 |
Rispondi al commento

RIVOLTA FISCALE !!!
Vediamo quanto dura questo Governo se saltano i conti e se Napolitano non farà quello che ha fatto con Berlusconi cioè chiedergli di dimettersi e tornare alle urne.

Marcello P. 11.11.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

Amici cari, qui i calci in culo non bastano più. Bisogna cavargli via il cuore a mani nude, sperando sia sufficiente a fermare il loro incedere. Ma non ci giurerei. L'Italia è ormai un paese agghiacciante e depresso. Riprendiamocelo!

Massimiliano z 11.11.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

La coperta è corta?
Ci scalderemo i piedi prendendoli a calci in culo!!

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 11.11.13 20:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Noi italiani dobbiamo impoverirci per pagare i debiti,i privilegi,gli sprechi, fatti da una classe politica: indegna,incapacie,cialtrona ecc.ecc. Ma cosa dobbiamo ancora aspettare per cacciarli via. è già tardi.Non possiamo più aspettare. In qualsiasi modo, ma è giunto il momento di mandarli a casa a calci in culo.

maurizio carnevali 11.11.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

NESSUNO DEVE RESTARE INDIETRO
Reddito di cittadinanza è conquista di civiltà
risorse economiche si trovano nel recupero dell'evasione fiscale, lotta alla corruzione, sprechi dell'apparato pubblico
la coperta si allunga e può coprire tutti
FORZA BEPPE
Osvaldo Chiarelli M5S Firenze

osvaldo chiarelli, firenze Commentatore certificato 11.11.13 19:58| 
 |
Rispondi al commento

il problema è: l'evasione fiscaleeeeeeeeeeeeeeee tutti quei commercianti baristi e idraulici con la Ferrari in garage e la casa ai Parioli.......... quando tutti loro saranno stati stanati e avranno chiuso le loro lucrose attività, finalmente, lo stato potrà disporre di sufficienti risorse per le pensioni d'oro, la TAV, gli F35 e i bonus ai dirigenti delle società di stato ed ai burocrati, compreso un aumento per quei poveri dipendenti del Parlamento che non ce la fanno con solo 10.000 € al mese.

Corrado S., Trieste Commentatore certificato 11.11.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La coperta è corta per i soliti noti
il sistema poi diventa un maxi piumone con cuscini e copripiumone e sovrapiumino di cashmere quando
c'è da coprire gli interessi della Kasta vedi caso
Ligresti/ ministro ingiustizia o quando c'è da incassare contributo pubblico del finanziamento dei partiti
o foraggiare le varie baronie ad es. kasta dei
manager pubblici super pagati a suon di milioni di euro l'amica di monti 'tale' tarantola 700mila all'anno per gestire un'azienda fallita
etc etc.
lì improvvisamente i soldi pubblici li trovano
(soldi e favori pubblici che sono la stessa cosa)
speriamo di dare uno scossone alla europee così
da mettere i bastoni tra le ruote a chi comanda
veramente questo paese !..e non è certo il sig Letta che comanda in Italia

marco c., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.11.13 19:31| 
 |
Rispondi al commento

-Baby-prostitute ai parioli e nelle scuole
-Mamme-protettrici delle figlie baby-prostitute
-Padri a cui i figli portano le baby-prostitute
-Paolini arrestato per prostituzione minorile
-Rave-parties ovunque e per tutti
-Prostituzione in aumento ovunque e per tutti
-Corruzione sociale,politica,istituzionale ovunque
-Evasori,tangentisti,assassini,delinquenti ovunque
-Mafiosi,massonici politici ovunque
-Inciuciatori ed inciuciati politici ovunque
-Povertà e disperazione ovunque
-Giovani senza lavoro ovunque
-Esodati ovunque
-imprenditori falliti ovunque
-Vecchi senza assistenza medica e sociale ovunque
-Sanità pubblica alla rovina ovunque
-Politicanti e servi intoccabili ovunque
-Burocrazia statale corrotta ovunque
-Veline,letterine,escort di lusso ovunque
-Truffatori ovunque
Ecc..Ecc..- QUESTA E' L'ITALIA CHE CI MERITIAMO?
Se NON moralizziamo il sistema corrotto e mafioso
l'italia NON potra' rinascere!
SOLO IL M5* LO POTRA' FARE CON LA COLLABORAZIONE
E LA RESPONSABILITA' DEGLI ITALIANI ONESTI!
Meditate gente,meditate

peppino . Commentatore certificato 11.11.13 19:21| 
 |
Rispondi al commento

E' a primavera che il M5S raccoglierà i frutti
E' sufficiente che i cittadini portavoce eletti alla Camera e al Senato rispettino il codice di comportamento e il programma che Beppe ha portato in giro in 77 piazze durante la campagna elettorale.
Non fate confusione e andranno TUTTI A CASA
Forza Beppe
Osvaldo Chiarelli M5S Firenze

osvaldo chiarelli 11.11.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema dei partiti è un Moloch a cui vengono sacrificati il lieto vivere e le gioie degli italiani e in specialmodo il futuro delle ridotte nuove generazioni.
In un paese di vecchi isterici arroganti e rimbecilliti, che svolgono il servizio sacerdotale al Dio nefasto assetato di sangue vergine, non ci sono altre strade da percorrere se non il dissenso assoluto contro tutte le false proposte di MOLOCH!

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 11.11.13 19:06| 
 |
Rispondi al commento

il reddito di cittadinanza è possibile recuperando:
1)tetto alle pensioni: 7000 € nette al mese,
2)recuperare il condono dell'evasione fiscale del 2004 di TREMONTI al 5% mai pagata e rendendola CONGRUA al 43%, quello che pagano tutti gli italiani,
3)recuperare 98 miliardi delle slot machine,
4)60 miliardi di corruzione ogni anno,
5)150 miliardi di evasione fiscale
per non parlare degli spiccioli:
1)il finanziamento pubblico ai partiti,
2)il finanziamento all'editoria
3) i tanti Enti inutili
La coperta diventa tanto lunga da finanziare la ricerca, da NON LASCIARE NESSUNO INDIETRO, da rimettere in moto i consumi e l'economia.
E' una RIVOLUZIONE di testa e non di pancia.
FORZA BEPPE NON MOLLARE
IL POPOLO è con chi disegna un nuovo avvenire e un cambiamento che chiude con il passato

osvaldo chiarelli 11.11.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

l'autunno sta arrivando? mah, ormai è quasi finito

monica b., s.stefano di magra Commentatore certificato 11.11.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

Sante parole, tutto vero.
Però da ricordare e quindi inserire nei prossimi post che anche le mamme e i papà dei giovani senza lavoro a volte (e sempre più spesso) sono pure loro senza lavoro.
Coperta alle ginocchia!!

Gianni Gernetti 11.11.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

...situazione insostenibile!Vorrei far notare che nella vicina Svizzera è passata una legge,una legge!che stabilisce che in qualsiasi azienda lo stipendio più alto non può essere più di 12 volte quello più basso.Una legge equa,giusta e di buon senso che di colpo eliminerrbbe tante ingiustizie e stipendi spropositati.Credo che il M5S dovrebbe presentare al più presto la stessa legge approvata in Svizzera,sarebbe un enorme progresso!Ovviamente tale legge vale anche per le pensioni...e di colpo tutto va a posto...

alberto cremona 11.11.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Si, le generalizzazioni servono per confondere i fessi. Non tutti hanno la "coperta corta". Ci sono quelli che nel corso di un cinquantennio di saccheggi, coperte se ne sono procurate più di una.La gente ormai ha capito che le caste, le supercaste, i privilegiati, i pensionati e gli stipendiati d'oro, quelli che hanno avuto liquidazioni milionarie, i boiardi, i favoriti da parentopoli e dal clientelismo, quelli(10%) che possiedono il 50% della ricchezza , ecc., ecc., hanno formato un "blocco sociale" reso inespugnabile da parte di pilitici e politicanti appartenenti allo stesso blocco. Tant'è che quando si chiede di "grattare dove il grasso cola", le resistenze sono enormi e gli interessati fanno quadrato. Come esempio di rango
(alto o basso a seconda)mi viene in mente il giochetto della presidenza al più anziano di uno dei maggiori vertici pubblici, per assicurarsi a turno i privilegi che con la democrazia non hanno nulla da spartire. Si tratta di traffici presenti in molti settori, mentre si assiste al balletto della seconda rata dell'Imu già in parte recuperata con la Tares(dato verificabile già nella città di Catanzaro). L'illecita attività di tutti i maneggioni, si sta già scaricando sui soliti noti. Il vincolo di questo "blocco" ha avuto un'ulteriore rivelazione con gli interventi
"umanitari" dei domiciliari. Anche con la disoccupazione giovanile si generalizza.Sappiamo che a rimanere disoccupati sono i giovani senza padrini o patrono". La risposta però è venuta: il voto al M5S e l'astensionismo che in alcune realtà è diventato maggioranza. Insistere su questi aspetti e sull'allegra finanza partitocratica è importante(contro i lusi, i batman, i penati, il MPS, i trota, i cosentini,ecc.). Che la nomina di un "alto magistrato ci venga a costare Eu 477mila, è un'operazione di cui si poteva fare a meno.
Nel momento in cui da più parti si dice di voler abolire il senato perchè doppione, potevamo risparmiarci l'aggiunta di altri senatori "a vita!! Un saluto,Roel

Roel 11.11.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Esiste una sola possibile strategia.

Non pagare più una mazza ed aspettarli sulla soglia, ben equi...paggiati.

Intanto... COSA SI ASPETTA AD ABOLIRE IL CANONE RAI???

fabio martello Commentatore certificato 11.11.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Altro che freddo e gelo
La coperta non è corta se la sono rubata
E noi dobbiamo riprenderla con le buone o con le maniere forti

Riccardo Garofoli 11.11.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Verrà un giorno in cui cambierà il vento.....

piero l., tortona Commentatore certificato 11.11.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

sul bollettino della seconda rata della TARES che mi ha inviato il mio Comune è esplicitato il contributo per lo Stato: ho già informato alcuni assessori che IO NON LO PAGO IL CONTRIBUTO ALLO STATO.

Penso di NON PAGARE NEANCHE IL CANONE RAI A GENNAIO.

Silvia P. Commentatore certificato 11.11.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

e per queste bazzeccole secondo voi non ci saranno 8 milioni di italiani che voteranno silvio per paura che i comunisti mangino i bambini e altri 8 milioni di italiani che voteranno x? (dall'altra parte) per invidia e perchè cucca ?

franco selmin, montegrotto terme Commentatore certificato 11.11.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma quando una pensione è considerata d'oro, a partire da quale cifra? Comunque stanno scherzando con il fuoco perchè continuando così le cose a pagare le tasse saranno sempre meno e se non si capisce che le imposte sono la linfa con cui si alimenta la vita del Paese siamo fritti.

Auro 11.11.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

A morte i parassiti statali
Capito coglioni della polizia postale
Ne abbiamo pieni i coglioni siamo in tanti e siamo incazzati
Pronti a tutto
Capisc'a Me Viva Napoli

Fabrizio Mio 11.11.13 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Con 98 miliardi si potevano fare tante cose , solo questo dato dovrebbe gridare alla rivolta.
Mentre loro si spartiscono i voti ,(Alfano lascia Berlusconi) voi ci credete??? dato che si tornera a votare a breve cercano di creare piu partiti organizzati tutti con i soldi dei rimborsi elettorali.
Le tv sono in mano al Dittatore ed ecco la certezza della destra di ritornare al potere ( come se non lo avesse) L'Italia se la sono divisa , il Pd e le sue Ditte e il Berlusca con le sue ditte. Lo stato non c'è più , lo Stato e in mano a persone che hanno distrutto la sua integrita sono in mano a pochi tutte le concessioni statali e andranno avanti finchè sto popolo di anziani non si ribellerà. Come fa un popolo di anziani a ribellarsi ? Ed ecco spiegato il declino italiano accellerato da traditori del Paese.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 11.11.13 17:47| 
 |
Rispondi al commento

E io mi sono rotto i c......i di dover mantenere i parassiti. E come me, credo, tantissimi altri.

Alessandro La Tessa 11.11.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

COME DICEVA LA GRANDE MINA...PAROLE,PAROLE,PAROLE, PAROLE, SOLTANTO PAROLE, PAROLE FRA NOI....SIAMO ARRIVATI AD UN PUNTO IN CUI BISOGNA INTERVENIRE SUBITO CON I FATTI CONCRETI...E' CHIARA LA SITUAZIONE DI QUESTO AMMASSO DI GENTAGLIA...NOI QUI A PARLARE MENTRE LORO CI UCCIDONO DEFINITIVAMENTE...QUESTO E' UN MOVIMENTO? ALLORA MUOVIAMOCI!!

Vale P. 11.11.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

e che spifferi!!!!!!!!!!

Paola L., Verona Commentatore certificato 11.11.13 17:34| 
 |
Rispondi al commento

E' una Italia tutta da rifare, dove lo stato è stato spolpato con ingegno inserendo negli anni una infinità di leggi a comodo di una casta fatta di giudici, dirigenti statali, regionali, comunali, provinciali, enti ospedalieri, Usl, forze armate, Rai, politici di ogni forma e dimensione. Tutti hanno sottratto un pezzo di stato a loro comodo in modo da garantirsi un bello stipendio, una ottima pensione e magari un futuro di raccomandati per i familiari. Serve un solo impiegato in qualche ufficio regionale? Mettiamone 10 tanto paga lo stato. Serve nuovo personale antincendio? Anzichè 10 assumiamone 100 tanto paga lo stato. Dobbiamo costruire una nuova autostrada? Facciamo lievitare i costi all'inverosimile tanto paga lo stato. Alla fine lo stato stesso è ridotto ad essere un barbone che non può dare più nulla a nessuno. Ecco che allora o si cambia veramente tutto oppure per colpa di una casta che non vuole cedere nemmeno un centesimo e per colpa di una banda di disonesti siamo ridotti a diventare tutti degli emigranti verso paesi che al solo nominare l'Italia si scompisciano dalle risate.

N.G. 11.11.13 17:33| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ci sono anche 58 Mio di euri all'ann0 che il cantone Ticino paga a Roma per i frontalieri disoccupati o in pensione. Ma quelli al governo non li "trasmettono" ai beneficiari, li spendono altrimenti...d'accordo solo 58mio di Euriall'anno, ma sono soldi sudati dai frontalieri....

sandrolibertini 11.11.13 17:30| 
 |
Rispondi al commento

vedo un autunno tremendo e un inverno ancora peggiore. povera italia, poveri italiani. e nessuna speranza all'orizzonte a parte il nostro M5S.

Bruno L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 11.11.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
AI PRIMI SPIAFFERI,SE NE' TRARRANNO LE CONSEGUENZE,I PARTITI (E NON IL MOVIMNETO 5 STELLE) CHE HANNO PORATO A QUESTO DISASTRO
ALVISE

alvise fossa 11.11.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Dicono tutto:

http://www.youtube.com/watch?v=nTHN0yitxBU

http://www.youtube.com/watch?v=DDKtYQ2sy_4

http://www.youtube.com/watch?v=LyAcSGuC5zc&feature=youtu.be

Davide B. Commentatore certificato 11.11.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna cacciarli via, a muso duro, senza possibilita' di replica via il pd e il pdl vendola maroni e monti che non rappresentano che se stessi e possa sparire nel vuoto napolitano un uomo che e' passato da liberatore ad oppressore sulle orme di ciampi l'ideatore di questo eurodisastro. Sara' difficile ma inevitabile lo scontro.

Frank pit 11.11.13 16:58| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento


Sono senza vergogna a senza pudore!!!
ma come si fa?????!!!!!!!!???????...........

http://www.agrigentotg24.it/news/29244/ribera-anziana-riceve-pensione-da-zero-euro/

anib roma Commentatore certificato 11.11.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Sembrerebbe che l'8 Dicembre il movimento dei forconi inizierà a bloccare il paese, uniamoci a loro!

Paolo Bosoni 11.11.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Quante volte ancora gli italiani crederanno ai finti litigi con "pacificazioni" all'ultima ora?
Cosa potrà risvegliare le menti media-narcotizzate degli adoratori dei sacerdoti vestiti di bandiere di fazione oppure essi stessi bandiere?
Quando l'intelligenza e la lucidità di pensiero ricacceranno via lo svilente spettacolo che i malati di mente stanno ancor ora inscenando?
Quando?
Non aspettatevi tempi brevi.
Questi son più che abili: osservate la destrezza nell'uso della retorica, delle espressioni deridenti; notate il linguaggio forbito.
No! Non sarà facile, ma... Sarà!
La storia è storia, è l'ora della verità, ma quest'ora la suoneremo noi!
Insieme, tutti, civilmente. Senza rabbia, ma col disprezzo dovuto a chi sapeva e sa di uccidere un popolo.

Umberto Fiordispino, trezzano rosa Commentatore certificato 11.11.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento

finche' si continua apermettere alle grandi multinazionali di usufruire di cassa integrazione pur non avendone necessita' ma solo per aumentare l'utile ovvioche le casse sono vuote e i soldi per chi ha veramente bisogno non ci sono

ema dell Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.11.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

In Italia tira più un calcio al pallone, che un calcio alla casta!

Quello che può il mondo della pedata, neppure osa il mondo della cosiddetta società civile.
E’ finita tra i fischi degli spettatori la “partita-farsa” di Lega Pro tra Salernitana e Nocerina andata in scena per soli 20 minuti nello stadio Arechi di Salerno. "O ci siamo anche noi, oppure non dovete esserci neppure voi!!!". Questo il monito dei tifosi nocerini ai propri giocatori, contro il divieto di seguire la squadra del cuore nella trasferta contro la Salernitana. Solo immaginare, lontanamente, di trasferire uno scenario del genere nella vita politica, che tra scandali, impicci, imbrogli e ruberie, da una parte, e incompetenze, sprechi e inefficienze, dall’altra, sta irrimediabilmente portando l’Italia all'ultimo posto tra i Paesi civili ed industrializzati del mondo, sarebbe pura follia, fantascienza assoluta! Ve lo immaginate un comitato di cittadini che si reca a Montecitorio ammonendo i propri parlamentari eletti alla Camera con un perentorio: “O ci siamo anche noi, oppure non dovete esserci neppure voi”!? E poi… deputati e senatori che si dimettono uno dietro l’altro!? E poi… il presidente del Consiglio e poi… il presidente della Repubblica, tutti fuori!? E poi… il popolo che entra in Parlamento non per fare leggi ad personam, ma leggi promulgate dalla gente per la gente, provvedimenti concreti atti a risolvere i problemi reali dei cittadini!? NO. Viviamo in Italia, siamo italiani e nel Belpaese, si sà, tira di più un calcio al pallone, che un calcio alla casta!

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 11.11.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Consideriamo pure che questo esercito di privilegiati, sommati a tutti coloro che vivono di politica e il suo sottobosco, più gli eventuali familiari arrivino a 5/6 milioni di persone. Tolti i quasi 9 milioni che hanno votato M5S, gli altri sono lobotomizzati per non vedere questa realtà? Dove dobbiamo arrivare per capire che la situazione è tragica per quasi tutti gli Italiani?

stefano del dotto 11.11.13 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Nell'Italia la lotta di classe non è fra potenti/prepotenti e indigenti/buoni come molti credono. Le due classi in cui si possono ripartire i cittadini italiani sono quella dei lavoratori e quella dei parassiti. I lavoratori, in maggior parte contadini, artigiani, operai, imprenditori, producono col loro lavoro 100 e ricavano 30. I parassiti producono 0, 10, 20, 30 e ricavano 50, 100, 200. Tutti i partiti italiani vogliano aumentare il numero dei parassiti. Anche il M5S è fra questi. E' favorevole all'arrivo di centinaia di migliaia di immigrati clandestini, è favorevole all'aumento dei regionali siciliani (altri 23.000, è favorevole all'aumento degli insegnati di sostegno che producono 10 ed incassano 50. Inoltre, con l'introduzione del rddito garantito aumenterà a dismisura la pletora degli italiani che vivono sulle spalle dei altri senza aver mai lavorato. Non venite a dire che dopo tre anni questo reddito non sarà più corrisposto perchè succederebbe la rivoluzione. Questo reddito vale per tutti? Per i rom, per i clandestini? Se sì, saremo invasi da milioni di indigenti.

Griscenko 11.11.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Intanto incominciamo a fare dei gesti concreti perché non mandare tutti insieme delle lettere di disdetta per il canone Rai mettendo come causale: ho finalmente acceso il cervello e ho spento la tv. Credo che sarebbe già il primo gesto civile e pacifico di disobbedienza fiscale

Gianni nicolosio 11.11.13 16:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ed ai criminali del Monte Paschi di Siena che hanno usato la banca come loro personale salvadanaio facendo pagare a noi tutti il buco con le tasse quanto sconto è stato fatto insabbiando tutto ? Quanta colpa della situazione attuale è da addebitare alle istituzioni che dovrebbero controllare e non fanno il loro dovere: magistrati amministrativi e contabili, penali, banca d'italia, consob, organi di revisione, parlamentari, sindacati, guardia di finanza ecc. ecc.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 11.11.13 16:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La coperta che mi ha fatto pervenire quell'anziano signore consiste in tre lettere a distanza una dall'altra dal febbraio 2012 al luglio 2013 raccomandandomi alle Istituzioni locali, ossia COMUNE di MILANO, l'anziano signore le chiama ISTITUZIONI LOCALI, solo che mai nessuno si è interessato della mia coperta(PENSIONE) che i VERMI SCHIFOSI, i VIGLIACCHI, i BANDITI, i LADRI, i MARIUOLI, hanno fatto sparire il 1° gennaio 2012 con l'organizzazione MACELLERIA SOCIALE "FORNERO-MONTI-NAPOLITANO" hanno pensato bene di sottrarmi la pensione il giorno 05 gennaio 2013 con 39 anni e 4 mesi di lavoro dipendente DISOCCUPATO (nato in CALABRIA il 5/1/1952) dal 2011 per fallimento ditta. Siamo a novembre 2013 e la condizione peggiora di giorno in giorno senza scampo e l'anziano signore ci prende per il culo parlando di coperte corte senza specificare che siamo noi lavoratori ESUBERATI (non ESODATI PRIVILEGGIATI) gli UNICI ad essere senza NULLA e sino al 2018, roba da CRIMINALI INCALLITI, BANDITI SCHIFOSI, VERMI. Ma come ha già ribadito NICOLA MORRA VINCEREMO.Ci siamo, oramai sono destinati a scappare. Le loro coperte di Cachimire resteranno qui' e verranno bruciate come legna da ardere.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 11.11.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

chissà se i dipendenti che avete mandato in parlamento conoscono le info che stanno qui... i credo di no!

anche perché sono stati scelti con un meccanismo ....... no comment!

è andato perfino in tv che voi dite che funziona così male la rai....

http://www.youtube.com/watch?v=FvSFVAP98UY

bruno bassi ex iscritto dissidente 11.11.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi Di Maio, qualche giorno fa, disse più o meno così:

in Italia, si usano due coperte, una corta, per chi lavora e non ha conoscenze, e una lunga, per i politici e le varie caste...

Angelo P. Commentatore certificato 11.11.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Quando penso che la stragrande maggioranza di impiegati crede che gli abitanti della Val Susa sono gli artefici dei sabotaggi ai cantieri della TAV vuol dire che siamo nel pantano puro. Moltissime persone che dicono essere di sinistra voteranno PD ancora kè pensano che il M5S di Grillo e Casaleggio è un partito un pò nazi-stalinista x cui nn si fidano che rimanga lo stato di Democrazia. Quando ho sentito questo mi sono cadute le Braccia e la faccia. Questo popolo BUE non merita altro che questo governo mafioso delinquente e strategico nel far sembrare che siamo in Democrazia mentre invece siamo in una vera DITTATURA PSEUDO DEMOCRATICA. Il M5S deve ampliare la comunicazione porta a porta ovvero paese su paese andando in piazza kè molti dormono e nn sanno in che anno siamo. Andrea Magnani

Andrea Magnani 11.11.13 15:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il costo della vita non è più commisurato agli stipendi in questo paese. Segnalo un interessantissimo articolo che parla del costo della vita in ogni Stato del mondo
http://www.ilmioeden.it/quanto-si-spende-per-vivere-in-ogni-paese-del-mondo/
Non mancano le sorprese.. sto pensando seriamente a trasferirmi!


Questa fase politica finirà spero ciò avvenga quanto prima, questo sistema creato dai partiti fatto di clientele deve finire. Il politico deve essere non un mestiere o un punto d'arrivo come i partiti hanno da sempre stabilito ma una passione. I voti devono essere presi non per i favori ricambiati ecc.. ma per le idee serie. Non servono i soldi ai partiti....Forza M5s

Domenico Laurenza 11.11.13 15:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

direi che su 13 miliardi sarebbe facile tirarne fuori un paio ma sapete che è molto più facile prendere una lira a 100 poveri piuttosto che 100 lire a un solo ricco....
Faccio notare che nulla vieta di avere megapensioni ma che siano private, non pubbliche Spiacevole vedere che solo il M5S rinuncia ai finanziamenti e si taglia gli stipendi.
Probabilmente molti riceveranno la cassa integrazione in ritardo, ma a me verrebbe da chieder loro chi hanno votato....
Incredibile che ci siano ancora tanti contrari al reddito di cittadinanza fra gli italiani anche se negli altri paesi europei ce l'hanno (guardacaso tranne in Grecia):
com'è possibile che un reddito di cittadinanza tanto europeista venga osteggiato proprio dalla presunta sinistra italiana e persino dai suoi elettori che sarebbero i primi a trarne vantaggio?
Il gioco d'azzardo è tanto caro alla mafia che le tasse non le paga per principio, non per povertà:
i 98 miliardi li hanno ma costa molto meno smazzettare qualche politico piuttosto che pagare, e poi non sono più i mass media a garantire il comando, ma la compravendita di voti gestita dai mafiosi (e pure la compravendita di tessere di partito..... che pena...) i quali mafiosi si sentono parte della casta e quindi autorizzati a non pagare.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.11.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

SALVACI BEPPE....
Qui da noi a Pordenone ,come in tutta italia, le cose stanno peggiorando ...disoccupazione , precarietà e una montagna di spese ci stanno dissanguando...Questi politici che dovevano essere la nostra voce ed i nostri rappresentanti nelle difficoltà si sono dimostrati solo delle sanguisughe . Inutile elencare le continue ingiustizie che ogni giorno ci obbligano a subire. Loro si fanno leggi e privilegi..e noi gente comune subiamo. Se esiste un modo per uscire da questa crisi la prego sig. Grillo illumini quella via e ci porti fuori da questo fango in cui questa classe politica ci ha impantanati...

ANDREA VISENTINI 11.11.13 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Vi informo anche di aver dato vita ad una protesta fiscale! Se la Rai non reintegrerà Oliviero Beha e Silvestro Montanaro con le loro trasmissioni nel Palinsesto del servizio pubblico, io da quest'anno EVADERÒ la tassa, nota come canone RAI.

http://www.salvomandara.it/blog/567/mi-autodenuncio-no-reintegro-no-canone/

Salvatore Mandara, Abbiategrasso Commentatore certificato 11.11.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grandissimo post, sintetizza a pieno il medioevo italiano, le nuove baronie, la democrazia farlocca e taroccata che cela i privilegi regi.

nazzario tomassetti 11.11.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'intervista di luglio http://www.youtube.com/watch?v=7dBkkHTXdpQ), Matteo Cerasuolo, Mahat, ha alcune importanti novità da condividere con tutti noi.

Sempre in luglio, Francesco Amodeo ed io facemmo un video riassuntivo intitolato "Le prove della cospirazione politica a danno degli italiani" http://www.youtube.com/watch?v=zqaIr09mJEQ).

Ricorderete che la denuncia di Mahat fu l'unica fra 300 ad avere, in qualche modo, un seguito. Le altre tutte INSABBIATE. Ma a noi ne basta solo una! Quindi ringrazieremo ancora il sostituto procuratore della Repubblica di Velletri per il suo coraggioso gesto!

Stasera, alle 19.00 su Salvo5.0, un approfondimento/aggiornamento, ancora con Francesco Amodeo, Matteo Cerasuolo e forse con un importante testimone (da confermare).
www.youtube.com/salvomandara

Salvatore Mandara, Abbiategrasso Commentatore certificato 11.11.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

per questo post avete preso spunto dal mio commento alla replica d Fassina sulla proposta del M5S d introdurre il reddito d cittadinanza? Bravi..mi fà piacere! ^-^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 11.11.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Perché non si è risposto per le rime a Fassina, quando ha detto che non è possibile trovare la copertura per il reddito di cittadinanza?
Perché non si reagisce con fermezza, quando i sapientini dei partiti aprono la bocca, sputando sentenze, che non hanno né capo né coda???
Solo in questo post, ci sono diverse voci di spesa inutile, che potrebbero fornire la copertura del reddito di cittadinanza, e ce ne sono tante altre ancora, qualcuno dovrebbe cantarlo a Fassina!!!

Pierluigi C., Pesaro Commentatore certificato 11.11.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori