Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La memoria corta degli italiani

  • 869


teraposta_magrette.jpg

In un caso citato dal neurologo Oliver Sacks,"il marinaio perduto", un suo paziente riavvolge continuamente la sua memoria, dopo pochi minuti di conversazione si dimentica di tutto e ritorna a un momento del suo passato in cui si è interrotta per sempre la capacità di memorizzare nuovi ricordi. Il marinaio è come il nastro di un vecchio registratore che ritorna sempre al punto di partenza. La memoria degli italiani è come quella del marinaio perduto. Si riavvolge dopo ogni fatto che sconvolgerebbe altre democrazie. Una situazione patologica di rimozione che non ha spiegazioni razionali. Si dibatte in questi giorni di Berlusconi, della sua decadenza da senatore, della sua incandidabilità, come se fosse in corso un normale confronto politico. Nessuno si ricorda che Berlusconi è un condannato in via definitiva per truffa fiscale, in sostanza un delinquente acclarato che non può in alcun modo sedere in Parlamento. L'italiano è indotto a pensare che sia in corso una battaglia di libertà quando invece, più volgarmente, si tratta di evitare la galera a qualcuno. Si è persa la memoria del reato e Berlusconi è diventato il Grande Perseguitato. L'Italia è allo sfascio economico, questo nessuno lo può negare. E invece succede tutte le sere che dei telegiornali vigliacchi di regime descrivano futuri luminosi fuori dal tunnel. L'italiano riavvolge il nastro della sua miserabile realtà quotidiana e spinto dalla speranza crede a questi mentitori di professione. La crisi è iniziata da un ventennio, la caduta verticale della nostra produzione da almeno dodici anni, i partiti, le facce, di chi ha governato il Paese e lo hanno rintontonito di bugie sono gli stessi che oggi ci propongono cure miracolose e elisir economici portentosi. Sono gli stessi che ci hanno rovinato, ma noi dimentichiamo, ci affidiamo a questi emeriti cialtroni con la naturalezza dell'incoscienza. Il nostro presidente della Repubblica? Affermò che non si sarebbe mai ricandidato. Infatti si è subito ricandidato e nessuno lo ha preso a lazzi e sberleffi. Il pdmenoelle che propose Prodi con un'ovazione all'hotel Capranica di Roma? Lo tradì il giorno seguente con 101 voti dei seguaci di D'Alema e di Renzi, qualcuno lo ricorda? E le balle quotidiane di Capitan Findus Letta, uno specialista del genere, dall'eliminazione del finanziamento ai partiti alla fanfara della nuova legge elettorale (proprio lui che ha votato contro la decadenza del Porcellum). E la trattativa mafia-Stato e i suoi responsabili diretti e indiretti che probabilmente siedono ancora nelle istituzioni? Persa nel vento insieme alle vite di Falcone e Borsellino e delle loro scorte. Balle su balle, tradimenti su tradimenti. Un popolo che non ha memoria del passato è destinato a ripeterlo e purtroppo gli italiani non hanno neppure la memoria di ieri sera.

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day


Potrebbero interessarti questi post:

La meglio gioventù e l'eterna vecchiezza
#CancellieriDimettiti
I figli di NN

13 Nov 2013, 16:54 | Scrivi | Commenti (869) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 869


Tags: Berlusconi, italiani, Letta, memoria, Napolitano, Prodi, Renzi

Commenti

 

Mi piacerebbe sentire una proposta per togliere le mega pensioni a gente come Sentinelli: 91000 euro mensili.
Vorrei sentire come sono stati impiegati i "fantomatici" 8 miliardi nella disponibilità di Vasco Errani per i terremotati di Emilia e Basso Mantovano.
Ancora fiducioso che si possano mandare a casa tutti quei "prendiperilculo" che ci propinano le loro false idee "per il bene del Paese".

Giorgio Chierici 22.11.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento

"Una testa senza memoria è una piazzaforte senza guarnigione". (Napoleone Bonaparte).
Gli italiani senza memoria sono stati, sono e saranno sempre servi.
Mai invettiva all'italica gente fu più tristemente profetica:"Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di provincie, ma bordello!" (Purg.VI, 76-78)

Angela Trotta 21.11.13 22:23| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=uRNOAbWehDc

libertà e dignità delle persone

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 20.11.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

quanto é vero tutto ció!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

siamo in un tunnel cieco, senza uscita. saremo in grado di fare retromarcia? speriamo!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 18.11.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

La Memoria! Dov'è la memoria? La memoria degli Italiani è Labile per colpa anche dei Media che non fanno altro che Distogliere l'Attenzione e fare Confusione cisi che gli Italiani non pensino.
Nel 2010 dissero che la Ripresa ci sarebbe stata nel 2011, nel 2011 dissero che ci sarebbe stata nel 2012, nel 2012 dissero nel 2013 e quest'anno dicono che in Italia la Ripresa ci sarà nel 2014, Alimentando una finta Speranza nei Cittadini..... è sempre uguale, Tutto si ripete!!!!

fulvio d., roma Commentatore certificato 16.11.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

368 tutti i primati del sud italia, ovviamente prima dell'unità d'Italia
http://quaeram.blogspot.it/2013/07/tutti-i-primati-del-sud-italia.html

369 La vera differenza tra Italia e Stati Uniti
http://www.quaeram.blogspot.it/2013/08/la-vera-differenza-tra-italia-e-stati.html

370 Lettera a Papa Francesco
http://quaeram.blogspot.it/2013/08/lettera-papa-francesco.html

371 La bambola gonfiabile più cara del mondo
http://quaeram.blogspot.it/2013/08/la-bambola-gonfiabile-piu-cara-del-mondo.html

372 Una strada intitolata a SILVIO BERLUSCONI
http://quaeram.blogspot.it/2013/09/una-strada-intitolata-silvio-berlusconi.html

373 La mappa del boss di tua "competenza"
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/la-mappa-del-boss-di-tua-competenza.html

374 85 anni ma non li dimostra - Luciano De Crescenzo
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/85-anni-ma-non-li-dimostra-luciano-de.html

375 Urlare al proprio figlio è sconsigliatissimo
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/urlare-al-proprio-figlio-e.html

376 Il quadro più costoso del mondo
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/il-quadro-piu-costoso-del-mondo.html

377 I diamanti più preziosi del mondo
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/i-diamanti-piu-preziosi-del-mondo.html

lina 16.11.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Gli articoli più letti di QUAERAM


007 I nomi segreti di almeno 42 massoni italiani famosi
www.quaeram.blogspot.com/2011/12/i-nomi-segreti-di-almeno-42-massoni.html
170 Tutte le stelle che si vedono a occhio nudo
www.quaeram.blogspot.com/2012/02/tutte-le-stelle-che-si-vedono-occhio.html
309 La teoria delle tasse al 7%
http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html
060 Il debito pubblico italiano in tempo reale
www.quaeram.blogspot.com/2012/01/il-debito-pubblico-italiano-in-tempo.html
087 Storica sentenza contro EQUITALIA
www.quaeram.blogspot.com/2012/01/storica-sentenza-contro-equitalia.html
162 Come realizzare una piccola bomba atomica in casa
www.quaeram.blogspot.com/2012/02/come-realizzare-una-piccola-bomba.html
088 Attenzione a questi " 2 euro " , una moneta vera ma falsa
www.quaeram.blogspot.com/2012/01/attenzione-questi-2-euro-una-moneta.html
114 Il segreto della piramide di Cheope
www.quaeram.blogspot.com/2012/02/il-segreto-della-piramide-di-cheope.html
312 Dove vengono stampati gli euro falsi
http://quaeram.blogspot.it/2012/10/dove-vengono-stampati-gli-euro-falsi.html

lina 16.11.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO ,

LA BIBBIA DICE CHE GLI ANTICHI SACERDOTI ,ORA CHIAMATI PRETI -PEDOFILI CATTOLICI, HANNO DISTRUTTO LA CIVILTA' MESOPOTAMICA TRAMITE LA " CONFUSIONE DELLE LINGUE", CHE AVEVA IMPEDITO LA COSTRUZIONE DELLA TORRE DI BABELE ,O TORRE DEL BENESSERE UMANO , DI CUI ANDAVANO FIERI COME OGGI I PRETI DISTRUGGENDO UNA GENERAZIONE DOPO L'ALTRA DEL '68.
LO STRUMENTO E' LO STESSO : IL FALSO O CONFUSIONE DELLE LINGUE E' UNO STRUMENTO VALIDO FINO CHE NON LO SI SMASCHERA ED ATTACCA .

PER ESEMPIO GLI STUDENTI OGNI ANNO SONO ORGANIZZATI PER FARE BALDORIA SCOLASTICA COME ESCA PER ASSUMERE PRINCIPI DI ANTICAPITALISMO , CHE SAREBBE LA DISTRUZIONE DEL BENESSERE TERRENO .
ALLORA ??? SEGUIRE SENZA PENSARE QUESTA ABITUDINE CHE SI TROVA OGNI ANNO A SCUOLA VUOL DIRE ESSERE INTRUPPATI A FARE DIVENIRE REALTA' LA POVERTA' ACCUSANDO LA PRODUZIONE DI MALEFICIO ( LA PRODUZIONE NON LA CATTIVA PRODUZIONE ??? COME GIA' CON GLI EBREI VERSO I QUALI TUTTO ERA USURA ? E IL PRESTITO ORDINARIO E' ESSENZIALE ALL'ECONOMIA ! MENTRE ORA SI DA' LUOGO AL FURTO O TRUFFA IN BORSA , TRUFFA NASCOSTA CON DIZIONE DI CRISI FINANZIARIA ,COSI' TUTTA LA BORSA DIVENTA PECCATO E COSI' LA BANCA , E POI I RAGAZZI FANNO LA FAME .COME NELLE CRISI PETROLIFERE DEGLI ANNI '70 , IN CUI I RAGAZZI SI AMMAZZAVANO CON LA DROGA O SPARAVANO A CASACCIO . QUESTO E' L'ESITO DI COSE MANIPOLATE DAI FENICI (PRETI PEDOFILI , CON CUPOLA COSTRUITA SOPRA IL CIRCO DI NERONE A ROMA -VAT ) , GENTE DI NESSUNA MORALITA' VERSO I CITTADINI , CHE DEVONO SUBITO VEDERE CHE " CIO' CHE NON E' FATTO DA TE -NON E' FATTO PER TE " E ORDINARIAMENTE DOPO QUESTA DISPONIBILITA' A SEGUIRE LA PROPAGANDA ANTICAPITALISTA,SI FA LA FAME .PERCHE' PER QUESTO SI FA LA PROPAGANDA ANTICAPITALISTA :PER PRODURRE LA FAME DA SE' STESSI.
COSI'OGGI SI PREME IN MODO INCESSANTE PER FARE FUORI BERLUSCONI ,CHE' E' IL MAGGIORE CONTRIBUENTE DELLO STATO ITALIANO ,ED HA L'UNICO DIFETTO DI NON DIFENDERSI E DI ANDARE COI PRETI CHE LO FOTTONO- COSI'SI LIBE IL TAV

PROF MARCELLO PILI 15.11.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

tutti i politici dicono balle ....., parlano di un Paese che non esiste, e`un continuo delirio di BLA BLA che descrivono una situazione quasi positiva (solo per loro)...cercano SOLO di tenere in piedi questo castello di carte.a tutti i costi , in quanto a loro va benissimo cosi`e la poltrona non la lasceranno .. DEVONO ANDARE TUTTI A CASA .. MA GLI ITALIANI PERCHE`CONTINUANO A VOTARLI??NESSUNA PERSONA DI NORMALE INTELLIGENZA PUO`CONTINUARE CON QUESTI DELINQUENTI.Non dovrebbe esserci uno solo che li vota il PD o IL PDL. FORZA BEPPE

MARTA ORTOLANI, es castell minorca spagna Commentatore certificato 15.11.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO IL GANGSTER SI FA IDEA
"Il berlusconismo è un'idea". All'unisono Micaela Biancofiore e il falchetto ammaestrato Andrea Zappacosta fanno sfoggio di incultura nel salotto tv di Myrta Merlino. Il termine "berlusconismo" può infatti definire una corrente di pensiero (sic!), uno stile di vit o qualcos'altro. Ma non può certo esprimere il concetto di idea. E' infatti un termine inappropriato alla bisogna. I due - incredibile ma vero! - sono riusciti a fare apparire come un gigante perfino il gretto Giovanardi ospite nello studio de "L'Aria che tira". Il noto gran retrivo del cattolicesimo politicamente militante si è infatti limitato a liquidare i due forzaitalioti (ai quali una rinfrescatina di filosofia non guasterebbe) con un lapidario quanto saggio, "Signore perdona coloro che non sanno quel che dicono...". Bravo Giovanardi! E conta sul futuro. Con interlocutori del genere non ti mancheranno altre occasioni per giganteggiare. Ahahah!!!

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 15.11.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Basta osservare il tipo di telecomunicazione di Santoro per capire. Ha proposto un economista(?) Bagnati, magari docente di economia(poveri studenti). Professorali e variegate citazioni, le sue, grafici che partivano sempre dal 1997, come fosse l'anno zero della crisi. Molte parole e mimica, per non dire niente. Si è solo compreso che, da amico, considera Stefano(Fassina) un grande economista. Ma che azz ci vengono a raccontare? Tv diseducativa, noiosissima e plagiatrice di cervelli. Ma avete ascoltato il viceministro? Poveri noi. Pensare che questa è considerata tv libera, alternativa a quelle di stato|

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 15.11.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Per ricordare si presuppone che ci sia un cervello funzionante difficile da trovare tra chi vota pd o pdl, questo spiega il perche' siamo ancora in queste condizioni.WM5S!!!

valter toti 15.11.13 09:56| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera ho visto la trasmissione di santoro.mi è sembrato di assistere au una riunione del rotary club dove,signore ingioiellate e spseudoimprenditori e professionisti falliti, abitutati a fare millantato credito,tra una tartina e uno cioccolatino,parlano del biafra.discordsi che potrebbero racchieudersi in una frase:meno male che non è capitato a me. fassina,inutile pronunciarsi:mi fà solo schifo.bagnai:quanta meschinità.santoro:il pane che mangi non te lo guadagni.

vito asaro 15.11.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ripetermi ma un po di brigate rosse (quelle sane )non stonerebbero affatto ,quando c era il muro con aldilà la temuta macchina da guerra sovietica l arroganza degli sfruttatori capitalisti era tenuta a freno . i piatti di una bilancia se si vuole mantenere un equita tra le diverse classi sociali devono rimanere bilanciati ,a questo è servito il tanto odiato comunismo. adesso sono rimasti solo gli arroganti sfruttatori del capitalismo.

Stefano Buratti (bubupatti), Ravenna Commentatore certificato 15.11.13 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Comunicato per Marco Travaglio

Marco, sei una persona intelligente, onesta e corretta. Mi permetto di darti un consiglio: lascia la trasmissione di Santoro al più presto.
Ne vanno di mezzo la tua credibilità e dignità. Non credo che per te sia un gran danno economico.
Con stima e affetto.
Gianni

GIANNI SOLIA, Torino Commentatore certificato 14.11.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di memoria corta, a Fassina hanno raccontato il fascismo come un'era di durata infinita, ma in realtà è durato quasi 20 anni e la guerra poi è stata infinita, come tutte le guerre, e ha spazzato via il Fascismo.
Questa dittatura mascherata da democrazia che durata sta avendo?
Perchè l'art. 1 della Costituzione non viene applicato? Risponda Fassina.

luciana m. Commentatore certificato 14.11.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio incredibile..

Andrea 14.11.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

FORSE NOI ITALIANI SIAMO MASOCHISTI E CONTINUIAMO A CREDERE IN QUELLA CLASSE POLITICA CHE HA RIDOTTO L'ITALIA COME CE LA TROVIAMO SPACCIANDOSI ANCORA PER FALSI BENEFATTORI CHE SANNO AGIRE SOLO SVUOTANDO LE TASCHE DEGLI ITALIANI CHE LAVORANO E DELLE AZIENDE CHE SONO COSTRETTE A CHIUDERE INCREMENTANDO UNA DISOCCPAZIONE AI LIVELLI DI TERZO MONDO.
MI CHIEDO PERCHè NON SIAMO CAPACI DI DIMOSTRARE COI FATTI IL NOSTRO MALCONTENTO, INVECE DI DARE LA FIDUCIA A QUEI PARTITI CHE HANNO USATO IL POTERE PER INTERESSI PROPRI A SPESE DEL PAESE.
SIAMO TUTTI CONSAPEVOLI CHE NEL NOSTRO PAESE GLI STIPENDI MEDI DEGLI ITALIANI SONO TRA I PIù BASSI D'EUROPA, MENTRE LA SPESA DELLA POLITICA LA PIù ALTA, MA SI CONTINUA A IGNORARE E AUMENTARE LA TASSAZIONE INVECE DI AGIRE SU UNA SPESA PUBBLICA FUORI CONTROLLO.
ALLE ULTIME ELEZIONI CE L'AVEVAMO QUASI FATTA A METTERE IN STALLO QUESTO POTERE PARTITOCRATICO E POCO DEMOCRATICO, MA NONOSTANTE LE COSE SIANO ANDATE COME TUTTI SAPIAMO, ANCORA CREDIAMO IN QUESTO GOVERNO CHE STA SOLO PIANIFICANDO IL PROPRIO FUTURO E NON CERTO IL NOSTRO.
ALLE PROSSIME ELEZIONI CONFIDO COMUNQUE NELLA MEMORIA E AL BUON SENSO DEGLI ITALIANI.

M.P. 14.11.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

LA MEMORIA CORTA E' CONFUTATA DAI SONDAGGI POLITICI. LA TV ED I GIORNALI LAVORANO IN QUELLA DIREZIONE E CON SUCCESSO A QUANTO SEMBRA. IO CREDO CHE SIA ORA CHE IL M5S ALLARGHI IL MODO DI COMUNICARE PER POTER ARRIVARE A TUTTA QUELLA GENTE CHE NON USA INTERNET E VIENE QUOTIDIANAMENTE INGANNATA DAI MEDIA CONTROLLATI DAI PARTITI.

marco bollin Commentatore certificato 14.11.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di memoria corte, in questi giorni si commemorano i martiri di Nassiria a cui ho partecipato anche io. Trovo sia giusto, comunque, provare pietà anche per l'attentatore ferma restando la deplorazione per l'ignobile gesto. Ma, poi, chi si ricorda più di martiri di KINDY? Anno 1960 l'ONU invia una missione di pace in Gongo e tredici nostri aviatori, disarmati, vengono presi e massacrati a colpi di machete dai gongolesi. Nessuno ricorda più il loro sacrificio. Non avevano fatto nulla di male, erano disarmati in missione di pace. Altro che FOIBE le VERGOGNE D'ITALIA NON FINISCONO MAI.

ferdinando gallozzi 14.11.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi meraviglio della pazienza dei cittadini italiani,come fa una persona onesta sentire tante ingiustizie e soprusi messe in atto da facce di gomma. Perché non si costituisce un organo di poche persone che possano allontanare per sempre questi personaggi dalla vita pubblica. Posso solo provare disgusto ed umiliazioni verso questi volti senza onestà e amor proprio. Non tutti i cittadini dimenticano quanto sta succedendo, ma bensì essi si discostano proprio perché Onesti, cosa che i politici non sanno nemmeno cosa sia. Poi vengo alla legge uguale per tutti e con il caso Berlusconi ho già detto tutto il mio pensiero. Faccio appello a tutti coloro che hanno l' occasione di dire la loro nelle camere del potere: dite sempre il vs pensiero con fermezza e senza indugi, avendo sempre come fine dei vs pensieri il bene comune di tutti, specialmente dei più deboli e bisognosi. Ricordiamoci che nessuno e' eterno e allora tanto vale lasciare una buona figura di noi stessi. E se potessi arrivare a quei livelli, io non mi piegherei davanti a corrotti e corruttori e mai scendere a compromessi se no la legge uguale per tutti.........

franco francavilla 14.11.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

L'unica ripresa che si vede in Italia e' la " ripresa per il culo" che i politici fanno ai danni della gente!!!!!
Avanti di questo passo tra un anno saremo a fare compagnia alla Grecia!!!!!
Cosa ci aspetta?, prelievo forzoso dai c.c bancari, taglio dei dipendenti pubblici, taglio delle pensioni e ancora innalzamento dell'eta' pensionabile, ulteriore calo dei consumi, innalzamento delle tasse e abbassamento dei salari, ulteriore riduzione del welfare.
Come possiamo salvarci?, annullamento delle spese militari, annullamento del gioco d'azzardo ( che porta via 90 miliardi di euro all'anno all'economia reale), patrimoniale sui capitali scudati di almeno il 25%, taglio netto del 50% dei costi della politica, annullamento opere inutili come TAV, e convogliare il tutto sul welfare, con aumento delle pensioni minime ( almeno 1000 euro), reddito di cittadinanza, forte detassazione delle imprese che rimangono in Italia, detassazione per le micro imprese.......questo semplicemente si chiama " redistribuzione dal basso" , farebbe ripartire i consumi e ristabilire quel circolo virtuoso che porterebbe ad una ripresa economica.

alessandro montanari, codogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO TORNATA A VEDERE LE CONSULTAZIONI DI BERSANI-MOVIMENTO 5 STELLE: meno male che c'è una registrazione...di tutto quello che avevano promesso quel giorno, non si è fatto niente. Bersani ha detto che "avrebbe fatto soltanto un governo del cambiamento" e di fatto non lo ha fatto, perchè già LETTA sedeva al suo fianco con l'ordine di velare per le parole di Bersani, le quali non saranno piaciute alle banche e Via bersani, fai il posto a Letta!!!SI VEDE CHE IL PD NON VOLEVA NESSUN CAMBIAMENTO, PERCHE SIAMO ANCORA AD ASPETTARE!!! W M5S

Teresa J., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 18:14| 
 |
Rispondi al commento

L'eredità di Berlusconi
Il popolo dimentica sembra non aver memoria,e i giovani?
I giovani "promettenti" del PDL,sembrano privi di materia grigia nel cervello,ha sentirli si rimane persino esterrefatti;confusi,dal pensiero titubante,son per Berlusconi ma non sanno definire la motivazione che abbraccia l'orientamento a tale linea politico-ideologia,e si fa fatica ha crederlo,che ci siano giovani al lastrico mentale.
Un proseguo dell'impronta di Berlusconi destinata ha estinguersi,quando con la "scomparsa" stessa di di Berlusconi.
Poveri "vecchi" giovani,figli dello snobismo Berlusconiano!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 18:01| 
 |
Rispondi al commento

De filippo in modo teatrale diceva "adda passa' a nuttata.".
Purtroppo per gli italiani è il giorno che non vedremo più, siamo entrati in un lungo letargo ultra ventennale.
Buona notte italiani.

pietro 8 14.11.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

popolo italiano, popolo di depensanti, preferiscono affidare il proprio pensiero ad altri pur di evitare la fatica di pensare e di conseguenza di ricordare...infatti chi non possiede un pensiero proprio come fa a ricordare qualcosa????tutto si dimostra con il fatto che basta che qualcuno dica qualcosa di ovvio ed ecco che diventa un grande pensatore...mettetevi a studiare siete abituati alla pasta e fagioli e solamente a quella....peppe come tutti quelli che hanno un pensiero proprio diventi un leader, un grande. bravo, complimenti a te....

aldo delli carri 14.11.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Oh Beppe!
Tutto ciò che hai scritto è la sacrosanta verità.
L'ultima riflessione è:
"E la trattativa mafia-Stato e i suoi responsabili diretti e indiretti che probabilmente siedono ancora nelle istituzioni? Persa nel vento insieme alle vite di Falcone e Borsellino e delle loro scorte. Balle su balle, tradimenti su tradimenti. Un popolo che non ha memoria del passato è destinato a ripeterlo e purtroppo gli italiani non hanno neppure la memoria di ieri sera".
Ti chiedo solamente di DIRE TUTTE QUESTE VERITA'
non solamente a noi che ti seguiamo sulla rete ma
devi trovare il sistema di poterlo dire a TUTTI
GLI ITALIANI ONESTI che, anche avendo la memoria
corta, sarebbero in attesa di sentire queste cose
da te direttamente e sarebbero d'accordo e felici
di poterti dare tutto il loro sostegno e consenso.
Oramai NON CREDONO più e NON hanno più fiducia in
questi vili politicanti imbroglioni e ladri con
tutti i loro servi e prostituti privilegiati!
Ma tanti onesti non credono nel M5* perché NON
conoscono bene quello che potrebbe rappresentare
per loro, le famiglie ed il futuro dei loro figli:
LA RINASCITA E LA VALORIZZAZIONE dei diritti
sociali e morali dei cittadini alla disperazione!
PRENDI UN CANALE TV (noi daremo tutto quanto sarà
nelle nostre possibilità) e PARLA DIRETTAMENTE A
TUTTI QUELLI CHE ASPETTANO CHE TU LO FACCIA!
Sicuramente i consensi raddoppierebbero in poco
tempo! Noi facciamo IL POSSIBILE per prendere i
consensi alla causa del movimento!
MA TU BEPPE, oltre al possibile che già fai, DEVI
DECIDERTI A FARE ANCHE L'IMPOSSIBILE e sai che
puoi e devi farlo, ALTRIMENTI QUELLO CHE TUTTI GLI
ONESTI ITALIANI VOGLIONO E ASPETTANO RESTERA' SOLO
UN BELLISSIMO SOGNO IRREALIZZATO facendo il gioco
e la felicità degli infami dei poteri mafiosi ed
istituzioni corrotte che finiranno di distruggere
l'italia e gli italiani!
FORZA BEPPE e TUTTO il M5*! RESTIAMO UNITI E CE LA
FAREMO A VINCERE LA GUERRA!!

peppino . Commentatore certificato 14.11.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Bersani se la ricorda bene quella fase, fin troppo: «Se il giorno dopo le elezioni io avessi detto "si fa il governo con Berlusconi", non oso immaginare cosa sarebbe successo: il franone! Conosco molto bene il mio popolo, sapevo che il passaggio con Grillo bisognava farlo comunque, anche per dare un messaggio a chi aveva preso il 25% e voleva tenerlo in frigorifero senza pagare un prezzo». Letta concorda: «Bersani si è immolato per dimostrare che l'altra ipotesi, quella con i grillini, non era percorribile. Non posso che essergli grato per la sua lealtà».

Checco 14.11.13 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli italiani, quando sono alle urne, ci sono o ci fanno? Un nostro caro amico di famiglia, subito dopo le elezioni di febbraio (si stava parlando di chi avevamo votato, siamo in confidenza)mi disse: Io ho avuto la tentazione di votare M5stelle.. ma all'ultimo ho messo la crocetta sul PD, che ho sempre votato sin da quando era PCI, poi PDS, poi DS, ulivo, quercia e arbusti vari... e ora PD. Io ribatto: Perchè? Ma, ho sempre votato così, come ti ho detto...è una vita che voto a sinistra... mi faceva strano cambiare, ho avuto paura...
Gli ho risposto: MA PAURA DE CHE? Che andassero al potere persone oneste che cominciassero davvero a pensare al "bene del paese", per davvero e non solo a parole? A che ti hanno portato i tuoi piddini negli ultimi anni?
Aspetto ancora la risposta. Altro discorso con un altro amico, stavolta di destra, e fervente adoratore di s. Silvio da Arcore. Anche lui persona non indigente ma, tutto sommato, normale. Si lamenta dell'evasione fiscale, lui che paga un tir di tasse. Io gli faccio notare che il suo Silvio è un grosso evasore, anche per questo è stato condannato, e inoltre con le sue continue proposte di condoni, ha contribuito alle violazioni fiscali dei soliti noti. Perchè il poveretto a busta fissa, ovviamente non può evadere.Ai grossi personaggi, invece, milioni di euro di tasse scontati. Perchè voti PDL? Gli ho chiesto. Anche da lui ancora attendo una risposta sensata, perchè quella che mi ha dato è stata: "Silvio mi fa simpatia, è un perseguitato come lo fu Craxi. Danno tutti addosso a lui, è il capro espiatorio!"
..a volte mi sembra di sognare, ma è un incubo! O sono collusi, o sono imbecilli!...

Illy 14.11.13 15:24| 
 |
Rispondi al commento

RICHIESTA DI MOBILITAZIONE


La mia memoria urla tutto lo sdegno per quanto sta accadendo a Palermo. Il già visto con la morte di Falcone e Borsellino che si ripete! NIENTE ALTRO E' PIU' IMPORTANTE IN QUESTO MOMENTO. Come definire questa ennesima provocazione: VERGOGNOSA?? SPUDORATA? INSOLENTE, OLTRAGGIOSA, INGIURIOSA, ABOMINEVOLE, INFAMANTE. Di sicuro DISONOREVOLE ogni oltre dire per gli italiani, nessuno escluso!

RICHIESTA AL BLOG, ALLO STAFF, A BEPPE.

Manifestare solidarietà a Di Matteo e al suoi collaboratori richiede una mobilitazione straordinaria. Postare sul blog per un giorno intero esclusivamente informazioni e commenti su fatti e persone che ruotano intorno a questa schifosissima vicenda è possibile? E la mobilitazione generale degli attivisti sul territorio?

RICHIESTA AI PARLAMENTARI 5 STELLE

E' possibile una Interrogazione in parlamento SUBITO per favore? Se succedesse qualcosa al magistrato Di Matteo devono cadere tutte le teste di coloro che ricoprono ruoli istituzionali, anche lontanamente collegati alla prevenzione, tutela e sicurezza del magistrato, compreso il pdr che dovrebbe già essere corso a Palermo a rendere immediata testimonianza e solidarietà a Di Matteo e ai suoi collaboratori. Difenda lo Stato democratico come sta facendo Di Matteo o si dimetta dal ruolo di imperatore che non gli compete!

RICHIESTA AI GIORNALISTI, AGLI INTELLETTUALI, AGLI ARTISTI.

E' lecito chiedervi di fare ciò che fate abitualmente durante le maratone televisive teleton cioè metterci la faccia, prendere posizione contro QUESTO CANCRO che sta distruggendo il paese? Diversamente, non avrete alcuna credibilità, se ancora ce l'avete, né come professionisti, né come artisti, né come uomini.

maria s., ancona Commentatore certificato 14.11.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'intervento di Nando è costruttivo.

Ciao Nando, anch'io sento l'urgenza di strutture, coordinamento e azioni che impegnino concretamente gli elettori M5S e tutti coloro che si limitano a seguire e scrivere sul blog. Lo studio legale per esempio e per cominciare. Se centinaia di migliaia di persone assistite da tale studio si costituissero parte civile in denunce contro strapoteri, corruzioni, leggi incostituzionali e tutto quello che ci stanno facendo e che grida vendetta non sarebbe auspicabile? Si eserciterebbe una pressione enorme affiancata a quella dei parlamentari 5* invece di lasciare ai furfanti tutto il tempo per pianificare, assestare, falsificare, continuare a delinquere contro i cittadini, la sovranità nazionale, la costituzione. Il senso di impotenza e di attesa attuale (?) anziché persistere e logorare le migliori intenzioni, si trasformerebbe in energia e coesione del movimento.

Saluti

maria s., ancona Commentatore certificato 14.11.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo i cittadini italiani ma anche i personaggi in primo piano hanno la memoria corta.
Guardate cosa dice Berlusconi, ospite da Santoro in una vecchia puntata:

http://youtu.be/X6nCVhgtBAM

E allora se lui stesso afferma che "uno che viene colto con le mani nel sacco e che subisce una condanna definitiva in cui si dimostra che lui è stato evasore del fisco io credo che abbia il buon gusto di mettersi da parte" di quale decadenza dobbiamo discutere?
Rinfreschiamo la memoria anche al Cavaliere!

Matteo C. Commentatore certificato 14.11.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

La memoria a lungo termine (mlt) è quella che rimane dentro di noi per decenni (distinta da quella a breve termine che dura pochi minuti).
La mlt semantica è un tipo di memoria costituita da conoscenze generali sul mondo che ci circonda MA trascende le condizioni in cui la traccia è stata formata (es. so che la capitale della Germania è Berlino ma non so quando ho appreso quest'informazione).

Il problema del cervello italiano è che ha un'ottima mlt semantica ma NESSUNO ricorda mai quando e come le informazioni e convinzioni politiche sono arrivate:
PROPAGANDA!

Se gli italiani provassero a mettere in dubbio le proprie convinzioni dogmatiche e si sforzassero di RICORDARE come, quando e perchè hanno fatto delle scelte politiche si sveglierebbero dal loro stato passivo e soprattutto non sarebbero più facilmente manipolabili dai mass media.

Lo stesso discorso non vale solo per la politica ma anche per la scienza:
se l'ipotesi di una tesi è sbagliata allora il teorema non vale.... allo stesso modo se si parte da presupposti sbagliati (mlt semantica) si raggiungono sempre conclusioni sbagliate;
non sono i ragionamenti che gli italiani sbagliano, ma i dati su cui i ragionamenti si basano.

Tutti capiscono che farsi rappresentare da un noto ladro (che t'ha appena derubato) ad un'assemblea condominiale o davanti a un giudice è una cazzatona, ma nessuno sembra contrario a farsi rappresentare da politci corrotti perchè la mlt semantica è piena di falsità tipo "ma loro sono esperti", "ma è sempre stato così", "ma fanno i miei interessi" di cui nella nostra mlt NON esiste l'episodio in cui sono nate:
sono tutti ricordi fittizi (in mlt semantica) creati appositamente dalla propaganda sincronizzata di tutti i mass media.
(esattamente come le pubblicità dei prodotti di marca pubblicizzata che senza alcuna ragione logica gli acquirenti considerano migliori di altri)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

ciao susi e ciao franco..si anch'io intravedo segni di "delusione "in grillo,forse si aspettava qualcosa di piu dal popolo italiano,neppure le prove,con dati certi riescono a smuovere i 2/3 dei elettori..troppe connivenze,troppi clientelismi,a cui difficilmente potrebbero rinunciare,vedi i messi del senato affianco al pressidente di turno,sono li solo per accendere o spengere un interruttore..(siamo alla pazzia)perche' dovrebbero votare m5s?forse anche gli attacchi quotidiani..forse le falsita' che dicono i media..forse qualcuno dei nostri non all'altezza..un momento di scoramento capita,speriamo sia passegero..personalmente lo vorrei piu presente,vorrei che difendesse se stesso e il m5s,come solo lui sa fare..ma so anche che ci mette il cuore,e non si puo stare 24 hore al di,solo a parlare di politica..sai ognuno di noi avrebbe 1000 e 1000 cose da dire ,problemi personali,situazioni locali,o torti in genere..ma sopratutto lo scontrarsi con persone sorde,a cui non interessa nulla del tuo problema..il menefreghismo totale,il non saper leggere le situazioni, e una burocrazia da feudalesimo..spero solo che alle prossime ,si possa contare di piu,ma per aver questo risultato,bisogna essere piu visibili..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 14.11.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Ferrero (seguito)
o l’allungamento infinito dell’età per andare in pensione.Monti ha fatto una applicazione da manuale di quella che Naomi Klein chiama “Shock economy”,il cui 1° sperimentatore è stato Pinochet,il dittatore cileno.Attraverso il terrore e la benedizione dell’Ue,Monti ha fatto passare provvedimenti che altrimenti non sarebbero mai potuti passare
Letta ha un altro compito. Non più tagliare brutalmente ma convincere gli italiani che i tagli sono serviti:abbiamo fatto i sacrifici,ma adesso ci sarà la ripresa,obiettivo consolatorio e risarcitorio, fatto con la consueta maestria democristiana.Ma Letta ha due grandi opere da realizzare per terminare l’azione devastatrice di Mont:privatizzare tutto quanto è rimasto di pubblico (e Renzi non è da meno) e scardinare la Costituzione italiana,trasformando l’Italia da repubblica parlamentare in repubblica presidenziale.La rassicurazione lettiana vuole distogliere il paese dalla gravità degli attacchi che il suo governo sta portando alla democrazia costituzionale ed economica.
Monti ha seminato il terrore per scardinare le conquiste sociali e Letta usa la rassicurazione per far tirare un sospiro di sollievo al paese e poter fare in santa pace la distruzione della Costituzione nata dalla resistenza e svendere i gioielli di famiglia tra cui la parte rimanente di apparato industriale pubblico.Monti e Letta, il terrore e la rassicurazione,le due facce della stessa medaglia:la distruzione di quanto di buono era stato fatto in Italia dopo la 2a guerra mondiale in termini di democrazia, diritti sociali e del lavoro,presenza pubblica nell’economia.Letta non meno di Monti,così come i partiti che li appoggiano,sono i protagonisti di una vera e propria propria restaurazione neoliberista, di un peggioramento delle condizioni di vita degli Italiani e della svendita dell’Italia ai poteri forti,economici e finanziari,europei e mondiali.Contro questa guerra scatenata contro di noi occorre ribellarsi.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 14.11.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di memoria

Il presidente dell'Inps chiede al governo di ripianare il deficit dell'Inpdap.

Chi è il responsabile di quel deficit sono mld di €

Prepararsi a calar le braghe che la supposta è in arrivo

saluti

nessun copy 14.11.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Enrico Letta,il coniglio mannaro
Paolo Ferrero
Dopo la luce in fondo al tunnel di Monti,Letta continua segnali rassicuranti sul futuro del Paese: "la ripresa è a portata di mano,anche se i segnali ancora non si vedono” (Pazzesco!)
Se la ripresa non c’è,è perché sono proprio le politiche della Merkel,Tremonti,Monti e Letta a impedirla.La compressione della domanda interna tagliando la spesa pubblica e l’aumento della disoccupazione e della precarietà,ha prodotto in Italia una vera e propria deflazione
Non a caso i consumi continuano a calare e l’inflazione non è mai stata così bassa. La stessa riduzione dei tassi d’interesse da parte della Bce non produrrà effetti in Italia per 2 ragioni:i tassi di interesse che applicano le banche sono altissimi e non hanno più alcun rapporto col tasso di interesse ufficiale deciso dalla Bce.I tassi di interesse reale quindi non scenderanno.Inoltre l’origine di fondo della crisi italiana è provocata proprio dalla caduta dei consumi interni e quindi o si risollevano quelli–con una forte redistribuzione del reddito dall’alto in basso e per questo proponiamo la patrimoniale sulle grandi ricchezze–oppure l’economia non riparte
La 2a considerazione è che se anche nel prossimo anno il Pil dovesse crescere di qualche decimale di punto,questo con interromperebbe per nulla la crescita della disoccupazione,per il semplice motivo che gli aumenti di produttività delle imprese che dentro la crisi si sono ristrutturate,sono maggiori della possibile lieve crescita.Così parlare di uscita dalla crisi è una evidente menzogna di Letta. Perché sparge queste menzogne?Salta agli occhi la differenza con governo Monti che spargeva terrore
La mia opinione è che questa differenza non sia a caso.Letta sta gestendo il 2°tempo della partita cominciata da Monti. Monti ha volutamente spaventato il popolo italiano per giustificare tagli draconiani al welfare e porcherie enormi come la manomissione dell'art. 18

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 14.11.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo post

paoloest21 14.11.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Informazione Itagliana su due lanci di razzi.
"Lanciato con successo,il razzo europeo dalla base di Kuru."
"Fallito il lancio del razzo francese Arianne, dalla base nella Guyana Francese"

antonio d., Carrara Commentatore certificato 14.11.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

scalfaro scalfari damato dini prodi dalema io genovese poco italiano niente europeo vi apostrofo con un vecchio luogo comune : chi l'inse non illudetevi la resa dei conti prima o poi e in modi diversificati arriva se vi illudete di prenderci ,,, forse rifatevi i conti non vi sopportiamo piu' purtroppo tanti come me sono allergici alla vostra ( vostra e' una parola grossa meglio di freulen merkel) nel rispetto dei nostri vecchi che ci hanno tracciato il percorso di una vita decorosa ora abbiamo gli scienzati che vanno in giro con audi opel volswagen bmw non era questo il paese che ci hanno consegnato con i giochini di borsa ci stanno conduceendo in quella sitazione che gli eventi bellici non gli hanno potuto arrivare io non ci sto tenetevi questa cazzo di europa ridatemi la mia genova la mia italia ciao giovanni battista che l'inse

giobatta d. Commentatore certificato 14.11.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Nei miei sogni, ci sono mille angeli che scendono dal cielo buio e uno a uno vengono a fare le religioni vere.
Portarsi via i troppo furbi e i troppo stupidi che si credono normali, ma sono delle amebe.
Angeli portati dal folgore, Dei incorruttibili, privi di ogni compassione, per chi ha tradito il branco.
Che ci danno dei valori puri da farci elevare ad un popolo di fratelli e non traditori.

Luca 14.11.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Nel dimenticatoio dell'esistere
masticando l'infamia
affittata in tuguri dorati
dalle sbarre argentee
si librano in volo urla
per la vostra ridicola crocefissione

estasiati dinanzi al patetico congelamento
con i cuori marci di vergognose attese
consumati dal lercio imbastardimento
di ore di straordinari inconcludenti
nello sfruttamento carnale
con i piedi inzuppati nell'umido artificiale

siete stati traditi dalla religione
di cui eravate devoti siete stati fottuti
dalla politica e delle loro oscene promesse
siete stati trasformati in schizzi di follia
nel rancore di sentimenti bestiali feriti
il vento sudato copre il rumore della notte...

Atlanta 13 novembre 2013

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 14.11.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Dopodomani ci sarà il voto su Berlusconi.
Un voto per applicare una sentenza definitiva!
E' demenza pura. Cioè, se il senato dicesse no i processi non sarebbero serviti a nulla se non dalle prossime elezioni?
Siccome lui ci sia o non ci sia la vita degli italiani non cambierà, per protestare contro questa assurdità potremmo fare un'azione rivoluzionaria. Non entrare proprio in senato per votare. Che si arrangino tra di loro in questa faida assurda.
Pacifico che se entrano devono votare a favore della decadenza.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

no basta Maremma zucchina non si può più andare avanti così sono stufo, siamo stufi. Il paese crolla e stiamo a discutere se un condannato deve stare o meno in Parlamento. Anche il nostro caro Presidente ci ha preso un po in giro ci aveva promesso che prima doveva essere fatta la riforma elettorale aveva messo in guardia la classe politica aveva dato l'ultimatum invece continua a tenere e coperte le magagne di una classe politica al declino...tutti a dire che i conti sono a posto che l'Italia si riprenderà nel 2014 e oggi Mastropasqua invece ci dice qualcos'altro.....che dire che dire Sveglia Italia...grazie movimento 5 stelle.

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Va bene, pero` dal elettore del m5s non ho capito quale sia la posizione del m5s sulla legge elettorale.
Benissimo far cadere il porcellum per ripristinare il mattarellum; pero` anche il mattarellum non era un granche', penso che tutti vogliano qualcosa di meglio dei soliti pocellum-mattarellum.

Adesso il m5s si e` astenuto (che vale come un voto contro) sulla proposta di un doppio turno.
Perche'? Cosa c'e` che non va ne doppio turno?
Qual e` la legge elettorale che ha in mente il m5s?

Arcangelo M., Bologna Commentatore certificato 14.11.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...essendo il bilancio Inps ormai un bilancio unico ed essendo il disavanzo patrimoniale ed economico una cosa che, vista dall’esterno, nel mondo della previdenza, può dare segnali di non totale tranquillità..."

eeehhhhh ?!?

cioè,mi sta precipitando un'incudine da mezza tonnellata direttamentesui coglioni
ed invece di schiantarmi dal terrore
mi limito a dare segnali di
NON TOTALE TRANQUILLITA' ?

come cantava Pierangelo Bertoli:

"Ho sempre odiato i porci ed i ruffiani | e quelli che rubavano un salario | i falsi che si fanno una carriera | con certe prestazioni fuori orario."

http://www.youtube.com/watch?v=2kmpxn5jhVg
╔═══╗ ♪
║███║ ♫
║ (●) ♫
╚═══╝♪♪ Alzate il volume !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 14.11.13 13:53| 
 |
Rispondi al commento

in previsione...

mi porto avanti col lavoro:))

https://www.youtube.com/watch?v=RPqx4qJjufw


paoloest21 14.11.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

stefano accardo, stefano-accardo1968@libero.it

Ci si sta autenticando sul sito "libero.it" con nome utente "stefano-accardo1968", ma il sito nn richiede autenticazione. Potrebbe trattarsi di un tentativo di truffa.

Scusate, qualcuno puo' spiegarmi?

Grazie.


p.s. succede anche con altri nominativi.

Er caciara..... Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Guardatevi il film "UOMINI CONTRO"( francesco rosi)
NOI SIAMO I SOLDATI E LORO SONO GLI "UFFICIALI".

Dal 1918 ad oggi non è cambiato nulla.

spuseta 14.11.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Stasera a Servizio Pubblico (La7) il Prof. Alberto Bagnai

Nicola 14.11.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

DA ILMESSAGGERO.IT
ECCO IL RISULTATO DELLA CARTOLARIZZAZIONE CLIENTELARE DEGLI IMMOBILI DEGLI ENTI, SVENDITE E DEGLI AFFITTI A PARENTI E AMICI, DELLE BABY PENSIONI, DELLE PENSIONI DATE AGLI ONOREVOLI SENZA COPERTURE DOPO UN SOLO ANNO DI LEGISLAZIONE, DELLA CORRUZIONE, DEL CLIENTELISMO, DEI MEGASTIPENDI AI MANAGER, DELLA CATTIVA AMMINISTRAZIONE. CRIMINALI IN GALERA DOVETE ANDARE!!!
Il presidente dell'Inps, Antonio Mastrapasqua, fa sapere di aver «scritto ai ministri Saccomanni e Giovannini invitando a fare un'attenta riflessione» sul bilancio dell'Istituto che ormai è «un bilancio unico, essendo il disavanzo patrimoniale ed economico qualcosa che, visto dall'esterno, può dare segnale di non totale tranquillità».

Parlando davanti alla commissione bicamerale sul controllo degli enti previdenziali, Mastrapasqua ha spiegato come «la genesi della perdita dell'Inps» derivi da «uno squilibrio imputabile essenzialmente al deficit ex Inpdap, alla forte contrazione dei contributi per blocco del turnover del pubblico impiego e al continuo aumento delle uscite per prestazioni istituzionali». L'Inps, infatti, ormai accorpa anche gli ex Inpdap ed Enpals.

Mastrapasqua: lo Stato copra il deficit. «Bisogna valutare nelle sedi competenti l'opportunità di eventuali interventi normativi, tesi a garantire l'efficiente ed efficace implementazione della più grande operazione di razionalizzazione del sistema previdenziale pubblico» dice Mastrapasqua riferendosi alla situazione ante-2008, quando lo Stato trasferiva le risorse per coprire la gestione Inpdap, in modo strutturale. «Il rischio, altrimenti, è un aumento delle passività».

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 14.11.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

La LORO tecnica:
Mastropasqua dice che i conti INPS non tornano, dopo l'accorpamento INPDAP.
Come dire: Pensionato INPS, prenditela con il Pensionato INPDAP.
Intanto LORO, con le tasche piene di soldi nostri, stanno affacciati ai balconi di case regalate a LORO insaputa, sghignazzano a crepapelle e scommettono su chi lascerà più morti sul campo, tra le due squadre.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 14.11.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio nonno nato allora a trieste (austria) diceva:
ITALIA: "KARNAVALNATION".

spuseta 14.11.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

personalemtne non ho la memoria cortga, so che è statao condannato in via definitiva, ma non dipende da me, io lo avrei cacciato subito, anzi non lo volevo neppure 20 anni fa e ne avevo ben donde.

un'arrabbiata 14.11.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento

OT OT OT

esempio di sobrietà istituzionale del Papa

Premetto non sono un frequentatore di chiese ma questo è un esempio

Arriva il corteo al Quirinale entrano le macchine della scorta Tema BMW
ed il Papa su una Ford Focus ma come è possibile la scorta con macchine da 40000€ ed il papa con una macchina che se non è utilitaria poco ci manca

Cari cittadini del M***** l'esempio di sobrietà che voi date in parlamento alla lunga pagherà potete starne certi

forza M***** vento di cambiamento

Saluti a tutti da nessun copy

nessun copy 14.11.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUELLO ITALICO.. COME DICEVA MIO PADRE CHE AVEVA FATTO... LA GUERRA E LI AVEVA CONOSCIUTI MOLTO BENE.. E' UN POPOLO SKIFOSO DI PECORONI E LECCACULO KE SI MERITA CIO' KE HA...OGNI POPOLO SI MERITA QUELLO CHE HA...E NON DIAMO ADDOSSO AI TEDESCHI E ALL'EUROPA...NON CERCHIAMO ALIBI...
ITALIANI...FANCULOOOOOOOOOOOO......!!!!!!!!!!!!

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una storia inedita delle larghe intese
Ieri Bersani e Letta sono tornati sui mesi dolorosi fra le elezioni e la nascita del governo. Con una interpretazione francamente sorprendente.

http://www.europaquotidiano.it/2013/11/14/una-storia-inedita-delle-larghe-intese/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Bersani se la ricorda bene quella fase, fin troppo: «Se il giorno dopo le elezioni io avessi detto "si fa il governo con Berlusconi", non oso immaginare cosa sarebbe successo: il franone! Conosco molto bene il mio popolo, sapevo che il passaggio con Grillo bisognava farlo comunque, anche per dare un messaggio a chi aveva preso il 25% e voleva tenerlo in frigorifero senza pagare un prezzo». Letta concorda: «Bersani si è immolato per dimostrare che l'altra ipotesi, quella con i grillini, non era percorribile. Non posso che essergli grato per la sua lealtà».

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 13:35| 
 |
Rispondi al commento

un sottofondo per la pausa caffe' :)

http://www.youtube.com/watch?v=EdBym7kv2IM&feature=share

ema dell Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

ao'........ma 'ndo l'hanno trovati quei "fichetti" del pdl...? ke manica de froci.............

Er caciara..... Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ancora non crede che certi aerei rilascino anche strani filamenti polimerici legga bene innanzitutto il resoconto delle analisi eseguite in Francia su alcuni campioni recentemente raccolti (sono state infatti identificate "diverse molecole correntemente riscontrate nei carburanti e lubrificanti dei reattori degli aerei"):

http://scienzamarcia.blogspot.com/2013/11/le-analisi-eseguite-in-francia-sui.html.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

.


la ripresa del fotovoltaico

http://qualenergia.it/articoli/20131107-fotovoltaico-2014-di-ripresa-per-europa-e-anche-per-italia

1698421 14.11.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

o.t.


@enrichetto

""
(ASCA) - Roma, 14 nov - ''L'attesa riduzione dell'intensita' della crisi nel terzo trimestre del 2013, il nono consecutivo di contrazione del Pil, non lascia spazio a particolari entusiasmi''. Questo il commento dell'Ufficio Studi Confcommercio alle stime del Pil diffuse oggi dall'Istat. ''Il 2013, infatti, anche nell'ipotesi di un segno debolmente positivo nell'ultimo trimestre - prosegue Confcommercio -, si chiudera' con una riduzione dell'1,7-1,8%. Rispetto al terzo trimestre del 2007, il periodo di massima produzione in Italia, il dato odierno testimonia una riduzione di prodotto pari al 9%''. ''Le perduranti incertezze sui contenuti della Legge di Stabilita' e la sicurezza che non si aprira' una stagione di riduzione della pressione fiscale - conclude Confcommercio - costituiscono i presupposti per un 2014 molto difficile per famiglie e imprese. La ripresa potrebbe essere di entita' non sufficiente a migliorare significativamente, produzione, reddito e benessere nel nostro paese''."""

arrivasno meteoriti da tutte le parti et lei imperturbabile... sorride.

mah...che software usa?

paoloest21 14.11.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io penso che e' arrivata l'ora di agire,non piu' parlare ma agire.VOGLIO VEDERE tutti sti bugiardi ridare il malloppo indietro e poi mandarli a lavorare a 800 euro al mese e con quei soldi pagare:luce,gas,gasolio,tares,canone,assicurazione,vestiti per i figli,spesa,ecc

stefano accardo, stefano-accardo1968@libero.it Commentatore certificato 14.11.13 13:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
no, non dimenticherò mai la nuova forma di schiavismo che attanaglia il nostro paese sempre grazie alle politiche a favore di pochi.
Gente a lavoro anche di domenica, 365 giorni l'anno, senza riposo ne malattia ma sopratutto pagati part time ma a lavoro full time !!!! Queste solo le liberalizzazioni ? Tutti a casa e senza pensione !!!!

Domenico Laurenza 14.11.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 14.11.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rilancio la suggestione di fare in modo di riempire gli scranni del parlamento europeo di giovani italiani a 5 stelle costretti all'esilio lavorativo forzato. Sono i migliori di noi tutti.

vito b. Commentatore certificato 14.11.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Se la moneta unica fosse tecnicamente un “colpo di stato” contro paesi membri e cittadini? Per non cadere dal pero, saggio (a puntate) del giurista Guarino

Da oggi, e per i prossimi due giorni, pubblicheremo a puntate un saggio di Giuseppe Guarino, già ordinario di Diritto pubblico alla Sapienza di Roma, già ministro delle Finanze (1987) e dell’Industria (1992-’93). La tesi del professore è che all’origine della moneta unica si sia realizzato un “colpo di stato”, attraverso un preciso regolamento comunitario, il numero 1466/97. Approfittando della fortissima volontà dei governi del tempo di superare a tutti i costi “l’esame” – sul fronte dei conti pubblici, per esempio – necessario a entrare nella nuova area valutaria, la Commissione fece approvare infatti un regolamento che avrebbe vincolato in maniera decisa le leve della politica economica fino ad allora in mano agli stati membri.
Il ragionamento di Guarino è lungo ma non oscuro, narrato con stile piano, a disposizione – per volontà dello stesso autore – di chi lo volesse confutare. Qualcuno potrebbe sostenere, forse non a torto, che non di soli formalismi giuridici è costituito il processo d’integrazione europea. Ciò detto, è un fatto che pezzi d’establishment guardino con ansia crescente alle prossime elezioni europee, ritenute facile terreno di caccia per “populisti” anti moneta unica. Ieri pure l’agenzia di rating Moody’s ha parlato di rischi “non trascurabili” che in Italia “i partiti anti-euro prendano il potere con un programma di uscita dall’euro”. Guarino obbliga a confrontarsi con una lettura critica ma acuta, nient’affatto dozzinale, del tipo di mentalità dominante nella storia dell’integrazione europea. A meno di non accontentarsi di vivere in un’èra in cui tutte le vacche sono populiste, buona lettura. (mvlp)

Una espressione usata anche in atti formali, compreso il molto recente cosiddetto Fiscal compact (art. 1, comma 1) è quella di “Unione economica e monetaria” (Uem).L’Unione monetaria non è st

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

rimetto il caffè a 5 stelle per tutti!!!fidatevi,è buono e fa bene!!!:)))


O T

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Sposati e sii sottomessa”. No, grazie. Il libro della giornalista Rai Costanza Miriano, cattolica fervente, moglie e madre di quattro bambini, non piace affatto a Madrid. A pochi giorni dalla sua messa in vendita nell’edizione iberica Cásate y sé sumisa, pubblicata dall’Arcivescovado di Granada per i tipi Nuevo Inicio, associazioni femminili e deputati di ogni schieramento e colore hanno criticato quell’immagine di donna “sottomessa” che arriva direttamente dall’Italia. Ed è che la Miriano non è certo una che dispensa consigli parificati: “Ha ragione lui, sposalo, fate un figlio, obbediscigli, fate un altro figlio, trasferisciti nella sua città, perdonalo, cerca di capirlo, e infine fate un figlio”. Ovvero, come mandare al diavolo un secolo di lotte femministe ed emancipazione in nome della dottrina cristiana del matrimonio. Ma si sa, Madrid non è Roma e le spagnole si sono arrabbiate non poco.

La responsabile delle donne del sindacato Comisiones obreras, Maylo Sánchez, ha preso carta e penna e ha spiegato nero su bianco come questo libro rafforzi i ruoli e gli stereotipi e ponga il maschio in “una condizione di superiorità rispetto alla donna”. Per Maite Molina, madre, femminista e consigliera di Izquierda Unida al comune di Granada, il pamphlet è perfino “un’apologia della violenza contro le donne”, dice al fattoquotidiano.it. E chiede esterrefatta: “Ma in Italia nessuna donna ha protestato?”. Insomma i collettivi femminili sono sul piede di guerra: qui, dicono, si tratta di discriminazione bella e buona. A maggior ragione se il libro è distribuito sotto l’egida della Santa Sede. Sì, perché il primo punto su cui in Spagna tutti sembrano concordare è che “la Chiesa non può vendere un manuale che difende apertamente la sottomissione delle donne. Il passo verso la violenza di genere è troppo breve”, afferma indignata la Molina, ricordando i dati divulgati proprio pochi giorni fa: dal 2003 a oggi in Spagna sono state uccise 700 donne, “sottomesse” a mariti e compagn

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.ahahahah adesso i commessi addetti al pulsante microfono del presidente aula della camera...sono due!!!ahahahahaahah
rido perchè se no....ecco...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe, ascolta e riascolta il disperato discorso sull'Italia di Napolitano dopo l'incontro con Papa Francesco! Sembra l'abbia scritto tu, ti da ragione in quasi tutto ciò che sostieni e che gli sei andato a dire pochi mesi fa!

Il campagnolo 14.11.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

di battista risponde a buttiglione e lo disintegra!!!!!!!!!!!!!!e io applaudo e mi unisco ad ale!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buttiglione in aula dice cose schifose!!!!mi fa schifo!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Germania sotto accusa perchè ESPORTA TROPPO.
In Itaglia LORO, hanno 600.000(seicentomila) auto BLU, tutte tedesche.
600.000 auto a 40.000 euro cadauna, fanno 24.000.000.000 (24 miliardi) di euri, finiti in Germania e quindi, sottratti ai consumi ED AL FISCO Itagliani.
Un gelataio, non ha rilasciato lo scontrino per un gelato. Io, lo fucilerei sul posto, gli sequestrerei la casa, e manderei in esilio moglie e figli. Così impara.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 14.11.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma gli avete visti i nuovi giovani del PDL ....no dico...ci sarebbe da iscriversi per capire meglio l'involuzione di questo paese.

simone stellini Commentatore certificato 14.11.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

day 5 Stelle a tutti..ciao Luciano.P molti anni fa le teorie degli "sviluppisti",leggi pure neopositivisti,riponevano nel progresso tecnologico e il diffondersi del lavoro automatizzato,la speranza di emancipare gradualmente l'individuo dalle fatiche del lavoro
..secondo alcuni ( J.M.Keynes )sarebbero bastate in futuro 10 ore di lavoro a settimana per vivere tranquillamente e avere il necessario...non e'andata cosi',perche'se e'vero che la tecnologia libera x ore di lavoro manuali,essa non crea reddito per i posti di lavoro resisi superflui
la questione sta sempre li'..chi possiede i mezzi di produzione e i capitali decide le quote di ricchezza che spettano a ciascuno,ma non solo
come spiegare che vi e',a fronte dell'innegabile progresso tecnologico,una tendenza generalizzata ad aumentare l'orario di lavoro,e questo vale per quasi tutte le categorie sociali,per cui trovi stabilimenti FIAT ove si chiede a 1000 operai
di fare gli straordinari o il doppio turno,e si lasciano altri 5000 lavoratori in cassa integrazione...il difetto sta nel manico,come sostengono sempre piu' studiosi e analisti,sta nel sistema di produzione e accumulazione capitalistico.
p.s-trovo nel Post,sacrosanto per il contenuto
un Beppe abbastanza amareggiato e dai toni cupi
che ne pensi/pensate ?

f.g-torino.

franco graziani 14.11.13 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così scopro che i vendoliani non sono per il "tutti a casa" (onorevole - si fa per dire - Laquanti, SEL) ma per un diverso impiego dei nostri soldati.
Ottimo, un tanto per chi avesse avuto anche una lontana idea di dì far solo conoscenza con quelli.
Esiste l'Onu per "impieghi diversi". La nostra bandiera non deve sventolare da nessuna parte che non sia Italia.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1. LA VERA STORIA DELLA RIELEZIONE DI KAISER NAPOLITANER DEVE ESSERE ANCORA SCRITTA: LE LARGHE INTESE COL BIS DI RE GIORGIO ERANO IL VERO OBIETTIVO FIN DALL’INIZIO!
2. LETTA-LETTA SENTE TRABALLARE LA POLTRONA E TORNA A FARE ASSE CON BERSANI CONTRO RENZI IL ROTTAM’ATTORE. MA SI LASCIA SFUGGIRE LA VERA ORIGINE DEL GOVERNISSIMO
3. ALTRO CHE GOVERNO DI CAMBIAMENTO, L’AMMUINA DI CULATELLO BERSANI CON GRILLOMAO ERA OBBLIGATORIA PER ARRIVARE AL GOVERNO CON IL PREGIUDICATO BERLUSCONI!
4. MENICHINI (“EUROPA”): “NON VORREMMO CHE LA GENTE DEL PD SIA STATA PRESA IN GIRO E CHE PERFINO LO SCANDALO MENATO SUI 101 SIA STATO STRUMENTALE: A QUANTO PARE LA PROSPETTIVA DELLE LARGHE INTESE ERA BEN PRESENTE DA PRIMA”
5. LA PROFEZIA DEL FEDELISSIMO LETTIANO GUGLIELMO VACCARO: “STASERA SALTA PRODI, SARÀ RIELETTO NAPOLITANO CHE INCARICHERÀ LETTA DI FARE IL NUOVO GOVERNO”

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-la-vera-storia-della-rielezione-di-kaiser-napolitaner-deve-essere-ancora-scritta-le-66500.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MEMORIA CORTA DEGLI ITALIANI.

Sento brutte cose nell'aria.

Non le percepisco negli italiani, ma dentro il Movimento!

Non vorrei che la memoria corta riguardi noi!

Sento un'aria di scoramento all'interno dell'unica alternativa che abbiamo a disposizione, quella che ci siamo costruiti con fatica e sacrifici, non che prese per il cxlo da parte di tutti!

Un bel progetto che si esaurirà.

Una cosa voglio dire a tutti:

GUARDIAMOCI DENTRO PIUTTOSTO CHE GUARDAR FUORI DOVE TUTTO È ORMAI CHIARO!

Cosa c'è che non va, dove sono i problemi, dove sono i nostri limiti?

Se saremo in grado di capirci, forse potremmo avere la possibilità di resistere!

È vero dobbiamo imparare, ma ogni errore ci costa caro e non dobbiamo far finta che va tutto bene!

Parentopoli grillina, dissidenti, comunicati personali, accordi segreti, faide.

DOVE CAXXO È IL MOVIMENTO 5 STELLE SOGNATO?

Siamo italiani dalla memoria corta?

Manco per niente, la Rete la memoria non la perde, perchè se io mi dimentico di qualcosa, ci sono centinaia di amici e non, che me la rinfrescano!

Dov'è finita la Rete dentro le istituzioni, dov'è il Network che avrebbe dovuto mettere tutto in piazza?

Se oggi fosse esistito lo Studio Legale 5 Stelle, 40/50 persone starebbero già lavorando su le cose da presentare e su quelle che presentano gli altri!

Oggi i nostri rappresentanti avrebbero un valido supporto per capire dove mettere le giuste barricate.

Ma come si fa a pensare di poter capire, emendare e bloccare le mille insidie nascoste all'interno della Legge di Stabilità?

Non voglio sentir parlare di un bel progetto finito!

Voglio vedere che ognuno faccia la sua parte!

Arrivederci senza grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stanno finendo i soldi x le pensioni....

Fosse la volta buona che qualcuno si sveglia...e non solo a parole.

Giacomo B. Commentatore certificato 14.11.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete sentito casa ha detto il papa al presidente.....
la frase sinteticamente diceva
.....
mi auguro che l'Italia sappia ritrovare la giustizia sociale ecc. ecc. e la creatività... (perse nota del sottoscritto) ....

Carlo C., Milano Commentatore certificato 14.11.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento

http://webtv.camera.it/home


se uno non lo vede non può crederci,non può!!!porca putt.non può!!!dovete guardare!!!in aula,alla camera,c'è un commesso che sta a fianco del presidente d'aula e ha il compito di schiacciare il pulsante che attiva o spegne il microfono del presidente!!!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma ancora?ancora?non se ne può più.tutto il giorno.da mattina a sera.berlusconi ed i suoi problemi con alfano.il pd e le sue tessere false.la cancellieri e le sue amicizie sospette(?).napolitano e.....ma basta.anche quando muore una persona cara,dopo un pò,uno se ne fà una ragione.questi ci rifilano il cimitero ad ogni momento,ma cosa vogliono?che la gente decida di gettarli nella spazzatura anziche dargli una degna sepoltura?ma come fanno a non capire che,qualunque elastico,a forza di tirarlo,alla fine si rompe.

vito asaro 14.11.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Chi non ha memoria non ha futuro... #Lettamente #ripresa per i fondelli !
http://t.co/ZWtsl9N8VU
... a volte un'immagine conta più di 1.000 parole !

Maurizio Monti 14.11.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Memoria corta....

Ci stanno rubando IL FUTURO
Ci stanno rubando le pensioni
L'INPS ha assorbito istituti FALLITI perché?
E I dirigenti italiani percepiscono il TRIPLO dei colleghi area OCSE

e qui ci si scanna tra fascisti/comunisti/legaioli e altri IMBECILLI del CAZZO. E paghiamo sempre tutto noi!

Franco Restuccia Commentatore certificato 14.11.13 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Abbiamo appena votato per la soppressione immediata della missione militare in Afghanistan. Il PD, un partito "guerrafondaio a sua insaputa" ha votato a favore. Vedere per credere. Ma nei circoli del PD non si parlava di ritiro dall'Afghanistan? Voi ditemi qual'e' la differenza tra PD e PDL? No spiegatemela. Forse una c'e', il PD sa prendere meglio per il culo i propri elettori. La guerra (persa) in Afghanistan, oltre che la vita di soldati italiani e civili afghani ci e' costata 5 miliardi di euro! 5 miliardi. Con 5 miliardi diamo il reddito di cittadinanza a migliaia di cittadini!"

dixit Di Battista
(il Capo del Governo dei miei sogni)

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 14.11.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

....ecc. , ecc..........
.....La memoria degli ITALIANI è come quella del marinaio perduto.
Si riavvolge dopo ogni fatto che sconvolgerebbe altre democrazie.
Una situazione Patologica di rimozione che NON ha spiegazioni razionali.

.....ecc. , ecc.............

.... E la trattativa mafia-Stato e i suoi responsabili diretti e indiretti che probabilmente siedono ancora nelle istituzioni?
Persa nel vento insieme alle vite di Falcone e Borsellino e delle loro scorte.
Balle su balle, tradimenti su tradimenti.
Un POPOLO che non ha memoria del passato è destinato a ripeterlo e purtroppo gli ITALIANI non hanno neppure la memoria di ieri sera.

MORALE :.......... AZZ. !!!!
E MO' VUOI VEDERE CHE ALLA FINE E' PURE COLPA NOSTRA!!!(... e io Che pensavo fosse della Magistratura collusa con il potere ).

Non è vero Che non c'è spiegazione "razionale"!!!.

Noi "Popolo" siamo stati e siamo ancora adesso in balia del potere mediatico delle TV .
SIAMO OGNI GIORNO plagiati , truffati , raggirati , imbrogliati , DALLE TV DI REGIME .
Voi LO sapete benissimo !!! ( non ci vuole molto per capirlo ) :
CHI CONTROLLA IL POTERE DELL'INFORMAZIONE ( dico meglio : della disinformazione ) CONTROLLA LE MENTI DEI CITTADINI .

DOVETE AMMETTERE CHE (... Vi piaccia o no ) il potere mediatico e di portare consensi delle TV è molto superiore a quello del Web .

Morale :
Se non Vi (...Ci )dotate di almeno una TV
NON andrete (...andremo ) da nessuna parte !!!
Poi , se volete continuare a stare in eterno all'opposizione e a NON incidere per niente , specialmente per quanto riguarda il problema della tassazione ( Che gira gira è la cosa principale da risolvere per poter ancora respirare ) , allora fate come c...o Vi pare !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 14.11.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è memoria corta , è rassegnazione ! Metà popolo non capisce e l'altra metà è rassegnata . Il colpo di stato chiamato manipulite ha acceso false speranze nella metà che non capisce e ha ridotto l'altra metà a ignavi e sfiduciati . All'apparire del Movimento buona parte dei rassegnati si è unita a noi , ma non basta . Di fronte non abbiamo un avversario normale , assolutamente , ma un covo di vipere incazzate pronte a mordere chiunque gli si pari davanti ! Nonostante i pochi , inevitabili , errori compiuti ( non criticare l'operato della magistratura di sinistra e il non apparire in televisione ) , il Movimento sta ormai stabile al primo posto ; a forza di calci in culo molti alla fine capiscono ! Il nostro merito è l'essere diversi dagli altri putrescenti partiti e la gente se ne sta rendendo conto . Aver mantenuto la Cancellieri al suo posto è stato un grande errore di Letta e soci che non hanno percepito l'importanza dell'accaduto . L'indignazione si sta trasformando in nausea , la gente è stufa e incazzata pronta , nonostante i presunti sondaggi di destra e sinistra , a votarci di corsa .

vincenzo di giorgio 14.11.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE PAOLO DA LIVORNO MI SONO COMMOSSO,GRAZIE PERCHE E HO SEMPRE AIUTATO TUTTI ANCHE SE NON POTEVO ,GRAZIE DEL COMMENTO MI HA PIACERE.UNITI CE LA POSSIAMO FARE CIAO

umberto di nunzio, torino Commentatore certificato 14.11.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

@balls of steel

""Inps, Mastrapasqua scrive ai ministri
"Occhio, sui conti non siamo tranquilli"""

lei la vedo tutta sorridente...mah...

sarà per le tivvì?

si arrenda non est cosa per lei.

avete fatto danni, fateli riparare al m5s!

paoloest21 14.11.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO A TUTTI E A LUCIANO DI ADRIA,AVETE VISTO LA GABBIA IERI SERA? BELLO SPETTACOLO SPECIALMENTE LA NOTIZIA DELL'INPS:CHE PAESE DI BASTARDI IL NOSTRO. M5S SEMPRE ALL'INFINITO!

Susi V. Commentatore certificato 14.11.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buondi blog-ciao franco g.un paio di considerazioni:molti anni fa,quando sono nati i primi elettrodomestici,erano nati con un buon principio,togliere fatica ai lavoratori..ossia se un campo d'arare con il carro e i buoi ci voleva una settimana,oggi con il trattore ci vuole mezza giornata..cosa e' successo in seguito? che i grandi manager/industriali,vedendo il risparmio hanno sostituito tutti gli operai con i macchinari,ma non per farli lavorare meno,ma solo per profitto..oggi siamo innondati di tutti questi macchinari sia sul lavoro(officine-uffici) che in casa propria,pertanto il lavoro manuale serve sempre meno..al contrario la popolazione è sempre piu in aumento...morale,se vogliamo lavorare tutti,bisogna dare uno stop alla tecnologia e fare ritorno alla manualita' dei lavori,dove la specializzazione,l'estro,l'inventiva,contino ancora..altrimenti non vedo futuro,non potremmo tutti lavorare dietro ad un p.c. con lavori virtuali..pensate anche all'aumento delle popolazione mondiale:piu persone? serve piu cibo..piu carne,piu verdure,piu pesce,..poi piu mezzi di trasporto,piu carburanti,piu vestiario..ma tutti questi beni,non sono infiniti..riflettiamo

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 14.11.13 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre più convinto che per cambiare le cose qui in Italia, ci sia bisogno di una rivoluzione VIOLENTA!! Dobbiamo comportarci come fecero i nostri avi con i despoti del passatto, prenderli uno ad uno e linciali in piazza. Forse facendoli temere per la loro vita, cominceranno ad ascoltare il popolo!

Alberto Gusso Commentatore certificato 14.11.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.scusaTE

@ministri del governo della repubblica italiana et affini!

questi sorrisi non dovrebbero apparire finchè la situazione italiana est nelle condizione attuali.
in pubblico,sempre!, facce contrite! almeno quello...


http://st.ilfattoquotidiano.it/wp-content/uploads/2013/04/lupi-strillo.jpg?adf349

paoloest21 14.11.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Non "dimenticate" il Vday di Genova, onorevoli grillini andateci "tutti".
I giornali già scrivono che ci saranno diserzioni,
NON diamo motivo di colpirci ancora!
Ogni ns/ "piccolo" o inesistenre passo falso...ci attaccano tutti!
Giustificano i tesseramenti albanesi del pd,la "non" decadenza del berlu...ma il m5s è sempre e comunque attaccato!!!
Sveglia ragazzi andate in tv. ..PRETENDETELO per
par condicio...Fico attivati un pò di più....la Rai è anche 5*.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 14.11.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO ..NO !! io non dimentico !! mi ricordo benissimo per questo voto M5STELLE !! ...e cerco di convincere anche chi piu' posso !!

fabio v., torino Commentatore certificato 14.11.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riforme riforme riforme
MoneyCash1965@gmail.com

Giovanni Maria Tola, Sassari Commentatore certificato 14.11.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

@ jorge mario

capisco le incombenze istituzionali...io avrei fatto a meno.. ma io non faccio testo:)

però dia una occhiata anche a questa news.


""'Sposati e sii sottomessa" di Costanza Miriano pubblicato dall’Arcivescovado di Granada. Izquierda Unida: "La Chiesa non può difendere la sottomissione"""

dal ffatto

paoloest21 14.11.13 11:53| 
 |
Rispondi al commento

ma che bella gente abbiamo anche in basilicata!!!!!!!!!ma come si fa a non votare questa gente????''come azzo si fa a votare altro?????????????????non ci credo!!!!
e se vincono i soliti partiti anche in basilicata,allora che vada affanculoooooo anche quella regione e che gli portino via tutto!!dal petrolio alla terra!!!perchè ormai il nostro Paese sta morendo e o si ricomincia ad alazare la testa o ci meritiamo la morte!!!basilicata,dacci un segno,comincia tu!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....

alnair g., roma Commentatore certificato 14.11.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

detto questo
voglio però anche precisare
per gli oservatori acuti
alla max stirner
che il mio impegno nel M5*
non verrà a mancare minimamente

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 14.11.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

quello che ho sempre detto
è che col sistema democratico
ovvero "le elezioni"
non risolveremo alcunché ;
dato che 1.500.000 di italiani
vivono direttamente o indirettamente
di politica è ovvio che tra
parenti,amici e conoscenti
spostino qualche 6 milioni di voti
a loro favore già in partenza *
ed a prescindere da ogni discorso
idealistico,ideologico,populista
o utopistico che possa essere

...e quindi ?

quindi va espresso comunque
un grazie immenso a Beppe
dopodiché si affilino i coltelli !!!

Una rivolta è in fondo il linguaggio di chi non viene ascoltato.(Martin Luther King)

* altrimenti come potrebbero mai riuscire
gli escrementi del pd (più o meno elle)
a raggranellare anche un solo voto ?

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 14.11.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aspetto con pazienza le elezioni io non dimentico, pero' servirebbe azzerare tutta la classe politica

bruno olivieri, VERONA Commentatore certificato 14.11.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non ti devi meravigliare del fatto che il popolo italiano non abbia memoria. Il perchè lo si trova proprio nella vita di tutti i giorni, quella vita vissuta in questi ultimi vent'anni. Non ci sono più circoli politici, siano essi appartenenti aideologie di destra,centro o sinistra (ti ricordi i tempi in cui la domenica passavano i militanti politici a consegnare i gironali di partito??), non si parla piu', non si discute piu' di progetti e filosofie(quanti anziani sono smarriti perchè non hanno più i circoli ARCI ACLI ECC. ECC.). Una vita passiva, una cultura passiva, difronte alla televisione che di impacchetta idee, progetti, stereotipi di tutti i generi e che infine ti illude di essere ricco, che non ti manchi niente e che per tutto c'è sempre qualcuno che si occuperà per te di trovare soluzione a qualunque cosa. Come potrai certo intuire faccio riferimento alla cultura del così detto "Berlusconismo", è così che hanno fatto. Svegliamo i nostri concittadini, sollecitiamoli sempre, la nostra costanza sicuramente risveglierà i cervelli dal sonno ipnotico disposto da mister "B". Hai ragione, hai ragione, non demordere però, continua così.
Il M5S può solo migliorare, se ci ascoltiamo e non perdiamo la giusta rotta da seguire, possiamo solo migliorare il nostro paese.
Spero tanto si possa veramente dare un contributo propositivo dalla base, l'utopia della vecchia sinistra, quella sinistra che ancora oggi affoga nella demagogia e nella prepotenza di alcuni suoi esponenti politici.
FORZA BEPPE, FORZA!! Abbiamo una grossa responsabilità sulle spalle, dobbiamo avere a cuore l'interesse comune del nostro paese e dei suoi cittadini. PER CHI ANCORA OGGI DICE CHE IL M5S NON SARA' IN GRADO DI GOVERNARE, IO RISPONDO CHE QUESTO NON E' VERO! FARE PEGGIO DI QUANTO E' STATO FATTO FIN QUI E VERAMENTE IMPOSSIBILE.

andrea c., valbrembo Commentatore certificato 14.11.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Dopo anni di crisi pilotata dal new world order...

dopo migliaia di ragionamenti e motivazioni televisivi dei politici PdPd-L di ciò che non va in Italia...e sul da-farsi ...

dopo una legge del Fare che ci ha messo 7 anni di crisi ad arrivare...

ora devono Rifare la Legge del Fare con piu di 3000 emendamenti al topolino che hanno partorito!

john buatti 14.11.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Da oggi sono disoccupato,ho chiuso definitivamente l attivita.Qualcuno mi ha detto che io non ho fatto la formica,che io non ho pagato ho evaso in passato.....ascolta vai a fanculo merda io sono sul blog ho votato M5S e sono fiero perche e l unica speranza di cambiamento del paese e per gli Italiani.In due anni di crisi ci ho perso tutto.Sappiate che a fine anno non immaginate quanti negozi chiuderanno e piccole attivita....tutta gente senza pensione,senza cassa integrazione,senza una beata minchia.Io non voglio la guerra dei poveri,ma chi prende 2000 10000 20000 90000 di pensione o stipendio politico o statale e una merda .Oggi mi rendo conto che la gente in Italia nella merda non e tanta ma sta aumentando di brutto,sappiate che siamo al livello 2 l uno dei pensieri e non dormire la notte non va bene alla salute.Il 2 e che ora siamo sono incazzato pronto a tuttto a difendere la mia dignita.Il 3 se non cambia e non credo assolutamente che cambiera sono cazzi amari per tutte le merde che hanno infettato la nostra vita e le nostre famiglie.Io la memoria ce l ho e non e corta purtroppo pensionati e cassaintegrati vi garantisco che quelli la memoria la cambiano solo a fine mese....per incassare...Quelli che non hanno piu nientene cassa ne attivita ne ammortizzatori HANNO UN PALO NEL CULO E SI INCAZZERANNO MALE MALE MALE.8 DICEMBRE FORCONI IN MANO CI SARA?NON VEDO L ORA IO HO SEMPRE LOTTATO.ANZI A QUELLA MERDA CHE MI HA DATO DEL PIAGNONE GLI DICO CHE MI HA ASSUNTO COME TORNITORE IN QUESTO MOMENTO UNA DITTA .STRONZO DATTI TU DA FARE E SE MI VUOI CONOSCERE DAL VIVO QUANDO VUOI .SOLO M5S VOTERO DOPO NON CE NULLA.BUONA GIORNATA


A proposito di memoria corta... Ricordiamo quel bel personaggio che pagava cocaina e trans con i soldi della Regione Lazio ?? MARRAZZO !! È adesso lo vedo spuntare alla tv rai come niente fosse !! Ma una conduzione televisiva la vogliamo dare anche a qualche componente della Magliana tipo "chi l'ha visto" !! È devo anche pagare il canone e lo stipendio a quel pezzo di m...da di MARRAZZO !!!

Giorgio Tommaso Drepama 14.11.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/la_cosa/

ora,succede!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento

ULTIMI SONDAGGI!
Il 5 Stelle in esplosiva salita, crollo di PD e PDL.
Ma c'eravamo già oltre il 51: il 30 per cento di Italiani non vota e il 5 Stelle già superava il 20 per cento.
Ergo ci sarebbe il 50 per cento di Italiani NON corrotti e NON collusi, quindi Partiti tradizionali addio!

Lady Dodi 14.11.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=as1AWGO71Tk&feature=youtu.be


12/11/2013 M5S Arianna Spessotto "Tessere false"
www.youtube.com
12/11/2013 M5S Arianna Spessotto "Tessere false"

OPS....

NON ABBIAMO TESSERE FALSE!!!!

OPS2
NON ABBIAMO NEANCHE LE TESSERE!!!!!

TROPPO FORTI!!!!!

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 14.11.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

voglio concludere il discorso iniziato un paio di ore fa.credo che,tutti,siamo d'accordo sul fatto che le risorse della terra sono al lumicino e che la distruzione della biosfera impedirà una ripresa.inoltre,sappiamo tutti che,il modello capitalista,evoluto nel liberismo sfrenato,presuppone l'accettazione della fine del mondo.a questo punto,coloro che sono tagliati fuori dai "bernefici" del capitalismo dovrebbero porsi una domanda:vogliamo lottare perchè,tutti,godano dei rimasugli aspettando l'inevitabile fine?o vogliamo impegnarci per far si che il mondo possa riprendersi?.nel primo caso,vanno bene alcune lotte che si stanno già facendo.in questo senso la me-mmt và benissimo.io,sono per la seconda soluzione.naturalmente,in questo caso,bisogna avere tanto coraggio e,come si suol dire,prendere il toro per le corna.cosa bisognerebbe fare?innanzitutto abolire il modello capitalista e dichiarare che,chiunque pronuncia la parola profitto,verrà arrestato.dopodichè,occorre fare un inventario di ciò che è rimasto e organizzarsi affinchè tutti possano sopravvivere.infine creare un modello dove sia esclusa qualunque attività che possa inibire,in qualche modo,il lavoro che la natura farà per cercare di rinascere.è ovvio che dovremo accettare la situazione(ecco perchè parlavo di coraggio).potremmo,persino,ritrovarci nella necessità,di tornare cacciatori,agricoltori,e raccoglitori.beh,se questa è l'unica via per evitare la fine,dovremo avere la forza di accettarla.qualcuno potrebbe chiedermi:e la felicità?rispondo:benessere economico,consumismo e felicità non sono la stessa cosa.anzi,il consumismo serve solo a farci dimenticare la felicita,sostituendola con un succedaneo.la verà felicità va ricercata nell'essere e,comunque,i morti non sono felici o infelici.lasciando che la situazione vada avanti,ci stiamo,solo,trascinando nell'attesa della morte.questo vale per i plebei ed anche per i patrizi.

vito asaro 14.11.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo la memoria non c'entra niente!!
Beppe il problema è che una buona parte degli italiani spera che che la situazione rimanga invariata perchè loro giovano da questo status quo!!
Le accuse sulla gestione scellerata della RAI sono vere e fondate ma chi glielo dice alle migliaia di dipendenti arrivati li con calci in culo????chi glielo dice ai dipendenti delle province, delle asl, delle società partecipate dai comuni, delle università e di tutti gli uffici pubblici?????????tutta gente arrivata lì grazie a questo sistema malato!!!Secondo voi sono disposti a fare un passo indietro???aha ha ahah ah non scherziamo!!!
tutta questa gente voterà sempre per NON CAMBIARE LE REGOLE e isolare i portatori di cambiamento!!!!
La prima cosa da fare è imporre il cambiamento politico seguendo il comportamento dei parlamentari dei 5 stelle (max due mandati, riduzione stipendio, niente condannati in parlamento)....poi legge sui manager degli enti pubblici e poi...la cascata non avrà fine!!!

Lorenzo O. Commentatore certificato 14.11.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

il nostro Di Maio quando presiede alla camera mi riempie d'orgoglio!!!!poi vedo e sento parlare tutti i nostri e mi alzo ad applaudire!!!sono una meraviglia e hanno portato l'onestà e la coerenza nel palazzo!!vinciamo noi,non ci sono dubbi!!!magari più lentamente di come avremmo voluto ma vinciamo noi!si sono estinti i dinosauri,si estingueranno i ladri!!!
p.s. il sondaggio reale che faccio parlando con la gente reale ci da al 45 x cento oggi e in crescita!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

"Ritrovati i più antichi segni di vita sul nostro pianeta"

nome scentifico: "giorgettis tenaxissimus"

:)

http://www.wallstreetitalia.com/article/1642964/scienza/ritrovati-i-piu-antichi-segni-di-vita-sul-nostro-pianeta.aspx

paoloest21 14.11.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLU PAISE MIU SE TICE CA
LA STORIA FA IL PRESENTE
ECCO PERCHE ABBIAMO MEZZO STIVALE (tutto il sud)
NELLA MERDA

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 14.11.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Un popolo che non ha memoria del passato è destinato a ripeterlo e purtroppo gli italiani non hanno neppure la memoria di ieri sera. [Beppe G.]

-eh eh eh ...
sono anni che lo scrivo e lo dico ...
niente di nuovo ...
ma non solo non hanno memoria , ma sono degli zombies acclarati - un popolo che per proteggere
un esiguo gruzzoletto è disposto a "perdonare" TUTTO
- PERCHè NON LO FA' IN NOME DELLA "LIBERTA'" ma solo per interesse "personale" ... :(


ELEONORA e che dire del fatto che hanno comprato una bandiera croata , in occasione della visita del Presidente Croato, pagandola ben 850 Euro?!?!
Prezzo di mercato, cercato da me, 50 euro.
Senza considerare che dovremmo averne un magazzino pieno . Con tutte le bandiere pronte per le varie occasioni.
Invece si ricomprano, a questi prezzi folli, ogni volta!

Lady Dodi 14.11.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sinceramente io in italia tutta questa gente in difficoltà non la vedo ma magari mi sbaglio...provo a ragionare del perchè in italia si accetta di tutto e nessuno si indigna/protesta , come succede negli altri paesi :

abbiamo 16.200.000 pensionati che votano secondo quello che dice la televisione,anche quelli che pigliano 490 euro al mese : questi sono 16 milioni di voti che andranno sempre ai partiti . conservatori , lobotomizzati , depressi . non esiste nessun modo per fargli cambiare posizione . la distribuzione di questi voti è per il 60% al PD , e il restante 40 al PDL .

poi c'è la congrega dei 4 milioni di dipendenti statali , a cui bisogna aggiungere la bellezza di 1.000.000 di persone che vivono praticamente di stipendio POLITICO(comuni,province,regioni,enti statali filo-governativi e para-statali di ogni ordine e grado) . questi simpatici figuri protetti piu dei panda e dell'orso bruno superano le 6.000.000 di unità , la loro voglia di "cambiamento"(come amava spernacchiare il loro ultimo capo-bastone : pierluigi gargamella bersani) è pari a quella di un bradipo in coma : "tengo famiglia" pensano,ma non lo ammettono mai . la distribuzione di questi voti è per un buon 80% tra PD(che ne ha la maggioranza assoluta),PDL,Scelta Incivile e tutta la congrega che si allea nelle "coalizioni di governo".

ragazzi qui parliamo di quasi 30.000.000 di italiani che STANNO BENE ! è piu del 50% della popolazione,non può esserci nessuna rivolta con questi numeri e loro lo sanno bene !

ora io mi chiedo,e lo chiedo a tutte le persone di buon senso che abitano in questo sciagurato paese,ma come fate a non capire che fin quando verranno elargite le pensioni e gli stipendi agli statali , loro continueranno a prendersi questo 70/75% di voti ? come fate a non capirlo ?

sapete cosa sarebbe successo se non ci fosse stato il m5s ? che a votare ci andavano solo pensionati e dipendenti statali...quel 50% di popolazione italiana con l'assegno garantito,vedrete in basilicata...

Francesco 87 (rattodicampagna), Brindisi Commentatore certificato 14.11.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

il presidente inps,quello con mille stipendi e mille incarichi.....ha appena detto che:inps,dai nostri conti non totale tranquillità...
ci prendono per il culo anche a parole
ci prendono per il culo facendole dire a chi è tranquillissimo e pieno di soldi
in certi momenti penso che anche io non sono in totale tranquillità e magari non sono l'unico e magari quella gentagia miserabile è giusto che non sia in totale tranquillità!!!!
non dimentichiamo nessuno di questi miserabili,nessuno!!!la priorità resta sempre quella:mandarli a casa tutti e giudicarli in tribunale!!tutti!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

SACCOMANNI, VOLO DI STATO PER ANDARE A PRENDERE ORDINI A BRUXELLES: MA NON ERA VIETATO? NON DOVEVANO UTILIZZARE NORMALI VOLI DI LINEA?

E qui allora c’è lavoro per Carlo Cottarelli , il commissario alla spending (senza) review. Cosa c’era di tanto impellente per impedire di prendere come un comune mortale un volo di linea con Alitalia o Brussels Airlines? L’incontro con Rehn è in programma per le 18, la riunione dell’Eurogruppo si terrà domani, quella dell’Ecofin venerdì.

eleonora . Commentatore certificato 14.11.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo alla resa dei conti, con buchi da tutte le parti, lavoro, pensioni, imprese, sanità. Solo i giullari del governo sono tranquilli, totalmente incompetenti su qualsiasi materia e gonfi di salari stellari.

Non possiamo permetterci di attendere oltre, tutti gli indicatori ci avvertono che il baratro e oramai raggiunto, non rimane altro che la rivolta civile per cacciare ladri, tangentisti e incompetenti.

Riprendiamoci il futuro

Eleonora B., Senago Commentatore certificato 14.11.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco le divergenze all'interno del gruppo alla camera, non ci si può mettere d'accordo prima?

Antonio M., pieris Commentatore certificato 14.11.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di memoria: si vota o non si vota per la sfiducia alla Cancellieri?

Lady Dodi 14.11.13 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sposeta, io non ho bisogno di cartelle.
Ho una memoria da archivio universale.

Lady Dodi 14.11.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

QUANTO COSTA all'Italia l'esercitazione BLUE FLAG?

Imponente esercitazione congiunta Italia,Israele, Usa nel deserto del Negev: dopo l'Iraq e la Libia, ci prepariamo a "spianare" l'Iran? E' per il nostro "bene" naturalmente: dobbiamo pur mantenere i posti di lavoro che ruotano intorno all'industria bellica, o no? Stiamo diventando un paese guerrafondaio, alla faccia della Costituzione!

"Quello che è certo però che il denaro che verrà speso sarà denaro pubblico e, come sempre e in modo del tutto irresponsabile, sarà sotratto alle spese sociali. Questi cacciabombardieri decolleranno anche sulle teste ignare dei parlamentari perché, per una volta, il governo delle "larghe intese" ha deciso di tenere all'oscuro anche il parlamento italiano e, questo appare tanto più grave nel momento in cui, lo stesso Parlamento discute (sic!?) delle missioni militari....." (dal Manifesto)


RICORDATEVI:
ISTITUIRE NEL pc UNA CARTELLA "PORCATE" ed inserire le porcate del governo e dei partiti in tale cartella.
A FUTURA MEMORIA

spuseta 14.11.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non tutti dimenticano. Infatti noi siamo qui.

Andrea L., Catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Parte della centrale di Fukushima garantito da nastro adesivo
...
http://tinyurl.com/kajo8ro/channel4.com/news/fukushima-japan-worker-nuclear-fuel-shaking-radiation

irakuenz 14.11.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma... secondo voi, servono a qualcosa le maledizioni?

spuseta 14.11.13 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOGLIAMO ESSERE SINCERI

QUI SU PUO' CAMBIARE SOLO SE CI SI METTE D'ACCORDO CON I FALCHI DEL FORZA ITALIA E FAR CADERE IL GOVERNO SUBITO


POI SUBITO ELEZIONI

ALTRIMENTI SPROFONDIAMO NELL'AGONIA

SEMBRA STRANO MA UN ACCODO CON FORZA ITALIA PER QUANTO IVEROSIMILE MA AL MOMENTO E L'UNICA SOLIZIONE SE VOGLIAMO ANDARA AL FOTO

petra 14.11.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche oggi Il papa oggi ha perso un sacco di punti
Va in visita all'ex comunista convertitosi al capitalismo selvaggio e ai figli dei dipendenti del quirinale ( poverini!).
Ritengo sia necessario istituire un N° verde per donazioni.

spuseta 14.11.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Mi sto accorgendo che per me 2000 caratteri sono pochi: Sono un grafomane?
Anni fa percorrevo con un mio amico Olandese, l'autostrada che hanno costruito sulla diga più lunga del mondo per salvarsi dalle alluvioni del Mare del Nord. In Olanda le autostrade non si pagano, ma considerato la ciclopica opera ingenieristica, domandai se era free anche questa.
Mi venne risposto che hanno pagato il pedaggio per tre anni, fintanto che lo Stato non ha coperto le spese dell'opera. Quindi, quando io da cittadino, sono sottoposto a una pressione fiscale scandinava, mi aspetto con ciò di aver esaurito il mio compito e di avere quindi a disposizione i servizi che ho contribuito a prepagare. Eh no! Noi
siamo quel paese dove, quando hai pagato le tasse e hai bisogno di qualcosa, devi ricominciare a pagare: Bolli, ticket. pedaggi, canoni,rinnovi,
concessioni, acqua, casa, illuminazione pubblica, nettezza urbana,persino il rinnovo della carta d'identità. Domanda: ma cosa servono le tasse IRPEF, IRAP, ILOR, ICIAP? Risposta. a mantenere un apparato faraonico, dove tutti dal cap'e cazzo in giù hanno esigenze da principi ereditari, quasi credessero di vivere alla corte del Re Sole.
Gli olandesi hanno il re al quale non permetterebbero le spese e le cose che noi invece accettiamo dai nostri politici.
Perche? forse perchè troppi in questo paaese vivono di privilegi, favori,raccomandazioni, assunzioni di favore, parassitismo puro. E, mentre
non condivido ma capisco chi si mette dietro al nano di Arcore per godere a lungo dei vantaggi acquisiti, trovo assolutamente fuori dal mondo il
comportamento della "controparte" (baffetti, smilzi, massaie, vergini di ferro,presidenti di bocciofile, giovani turchi, vecchi coglioni,ballerine e nani) che si proclamano difensori delle classi popolari, ma invece sono
la "gauche au caviar". Ma ve lo ricordate Bertinotti!?!? E i sindacati? Questi mandano ancora le persone in piazza con i fischietti, i tamburi e gli slogans del cazzo. Ridicoloo! Quindi? W Beppe

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 14.11.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

@enrichetto

""Istat: "Pil in calo per nono trimestre consecutivo: -1,9% su base annua""""

est qui la festa!!!

paoloest21 14.11.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO BLOG!!!


ANCHE I SIMPSON CI SBEFFEGGIANO!!

http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/2013/notizia/anche-i-simpson-sbeffeggiano-i-politici-italiani-e-un-parlamento-di-corrotti-_2009408.shtml

simone v., roma Commentatore certificato 14.11.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Ci meritiamo tutti i nostri mali.
Siamo colpevoli di menefreghismo e stupidità, e sono colpe che si pagano care.
Berlusconi è il prodotto di un popolo che vive di calcio e fi@a, per cui abbiamo avuto un leader presidente di una squadra di calcio e donnaiolo (per dirla gentilmente).
E' colpa nostra, è colpa mia, è colpa tua.
Sorry Beppe, ma non siamo pronti per te, dobbiamo ancora toccare il fondo, schiantarci. il M5S sarà capito dagli storici quando si parlerà dell'ultima occasione persa di questo "non-popolo" italiano. Mi sto preparando all'impatto, sarà duro, peggio di una guerra.
Ormai è tardi gente, non ascoltato quel cog@#ne di Letta, è finita. Andata via, fuggite finché potete, solo i forti sopravviveranno.

Samuele Q., Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 10:37| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lafucina.it/2013/11/13/letta-si-regala-una-sedia-da-24mila-euro/


Un altro maledetto. Con i suoi sorrisini, partecipa attivamente alla salvaguardia dell'economia della Germania. Anche dei cazzi suoi, a quanto pare. Troviamo il modo per mandarli a casa questi qui e senza portafoglio, indebitamente riempito?

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 14.11.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Come non dimenticare che il sistema politico italiano e retto da una repubblica parlamentare e che l'europa e il maggiore continente con piu sistemi politici e che dire dell'america bisogna approffondire le proprie conoscenze politiche sapere cosa e giusto fare e cosa non e giusto fare soppratutto che in Italia c'e bisogno di riforme a partire dal ministero della difesa e del servizio informazioni.Eliminare l'esercito e lasciare il sismi il sifar e il sisde retto da un'organismo di supervisori e di una commissione permanente tutti possono entrare nel sisde senza limiti di eta che siano lavoratori oppure no o anche studenti non c'e un limite massimo perche tutti hanno il sacrosanto dovere di difendere la patria dai politici corrotti e dai corruttori politici bisogna guardare avanti senza paura solo cosi possiamo avere un'Italia piu giusta con piu lavoro piu internazionale piu competitiva economicamente piu libera allora forza armiamoci di coraggio dobbiamo farcela per il futuro della nazione.

Giovanni Maria Tola, Sassari Commentatore certificato 14.11.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Ci dicono che abbiamo ritirato le truppe dall’Irak tanto ormai l’Irak si amministra da solo. Ma lasceranno 800 soldati. A fare che? Ma a difendere le truppe italiane in Irak, naturalmente.
In queste ore il M5S in Parlamento sta facendo ostruzionismo, rallentando le votazioni, ma non se ne curano molto, Pd e Pdl di voti tra di loro ne hanno fin troppi!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 14.11.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è in visita il Presidente Croato e s'è dovuto comprare una bandiera croata per l'occasione.
Spesa ben 850 EURO!!!!
Dovremmo avere un magazzino con tutte le bandiere, per le varie occasioni.
Ma il magazzino è costantemente vuoto e si ricomprano ogni volta.
Da qualche amico o parente?
Si ha un bel dire che non sono queste spese che risolleverebbero l'Italia, ma a questo punto e vedendo queste cose, io invece penso di sì.

Lady Dodi 14.11.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

forse “gli Italiani” sono abituati a dimenticare e pensare solo ai loro interessi personali a causa dei tradimenti subiti. a cominciare da quelli dello stato. sul nostro carattere e morale ci sono libri importanti che ci raccontano in modo profondo. voglio ricordare “gli Italiani” di Luigi Barzini, per chi non lo conosce, un gran libro che rievoca le nostre origini. come ce la siamo sempre cavata grazie alla capacità di adattamento anche durante le dominazioni. si può apprendere che persino il Rinascimento è fiorito anche grazie a questo e che i “buoni uffici” della chiesa sono stati determinanti e in più occasioni hanno evitato guai peggiori con gli invasori di turno. fare le rivoluzioni non ci piace. forse proprio a causa della memoria. le delusioni, il non potersi fidare del vicino sono cose che diventano DNA. archetipi dell’inconscio collettivo, direbbe Gustav Jung. come la paura di scottarsi col fuoco..anche se oggi forse niente può più giustificare l’ignoranza e “le dimenticanze” sembrano piuttosto complicità con la classe dirigente che più ci somiglia. grazie e scusate le citazioni

Sandro ., Roma Commentatore certificato 14.11.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento


o.t.
salve,

"L'Italia si prepara alla guerra aerea....
Insieme a Grecia e Usa, l'esercitazione più grande mai svoltasi in Israele. Si chiama Blue Flag..."

io non riesco aprire il link......qualcuno ci riesce?

buona giornata.

Path Walker Commentatore certificato 14.11.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si sa come trovare i soldi per i cassintegrati, i disoccupati, i giovani, i malati, gli esodati, l'Imu...però oggi si rinnovano i fondi per le missioni militari all'estero, dopo che a gennaio furono stanziati per i primi nove mesi del 2013 935 milioni di euro, quasi un miliardo
Qualche buontempone ha proposto la chiusura di qualche ospedale
quelli del Pdl hanno proposto un condono fiscale per chi paga l'80% di chi denuncia (ovviamente non i lavoratori dipendenti) a proprio arbitrio, condonando il resto

Circa gli evasori, una piccola osservazione
Leggo ogni tanto qualche post davvero obbrobrioso di qualcuno che difende gli evasori delle slot machine dicendo che 98 miliardi non è proprio la cifra che devono al fisco ma l'ammontare della cifra evasa tenendo staccate le macchinette dal registratore dei loro incassi
Il tipo in questione ricorda che il comune cittadino paga di tasse il 45%
Quanto fa il 45 di 98 miliardi? fanno 44 miliardi. Ma li vogliamo proprio buttare via???

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 14.11.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

potete costruire le auto elettriche con le batterie al sodio in sostituzione del litio, come la tesla

1698421 14.11.13 10:19| 
 |
Rispondi al commento

prova
nel caso passi ciao a luca!

paoloest21 14.11.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non dimentico. E molti in Italia hanno ben chiaro cosa questi governanti ed imprenditori hanno fatto al nostro Paese.

Sappiate che non dimentichiamo. E voi siete il NULLA.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 14.11.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Diramato un’importante ordine esecutivo del Presidente USA
Posted on 8 novembre 2013 by Domenico Proietti
Esercitazione lascerà al buio per due giorni Stati Uniti, Canada e Messico

Di Gabriele Lombardo –

È arrivato uno dei più importanti ordini esecutivi nazionali del Presidente americano Barack Obama. Il testo preso direttamente dalla Casa Bianca è importante ed interessante perché inizia spiegando i cambiamenti climatici attuali e che ci aspetteranno da qui a poco. Al suo interno si parla di acidificazione dei mari, aumento di temperature calde, siccità in alcune aree, piogge torrenziali in altre, si parla persino di scioglimento del permafrost, ovvero del ghiaccio che si trova sotto terra (ovvia conseguenza dello scioglimento di quello di superficie). Insomma una catastrofe planetaria senza precedenti, che coinvolgerà non solo l’America del Nord, ma l’intero Pianeta.

Nel documento non si parla di Fukushima e la catastrofe del Pacifico, né delle isole di spazzatura galleggiante che hanno di fatto reso l’Oceano Pacifico una distesa desolata di morte nella sua zona centrale o sulla giusta via per divenirlo. A seguire l’intero documento copiato, ed il link diretto alla pagina della Casa Bianca.

Ordine Esecutivo – Preparare gli Stati Uniti per gli impatti dei cambiamenti climatici.

http://www.iconicon.it/blog/2013/11/questa-e-una-esercitazione/

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 14.11.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

A PROPOSITO DI MEMORIA CORTA
NESSUNO, Dico NESSUNO, ci ha detto che la posizione assunta dalla Corda in parlamento si identifica con quella assunta da Andrea Costa (il primo deputato socialista) nel 1896 dopo il massacro di Adua. Responsabili del massacro di italiani e di etiopi era da considerare secondo Costa l'imperialismo italiano, rappresentato dal governo Crispi (ex-garibaldino)
O davvero qualcuno crede alle missioni umanitarie ?
marcello

marcello giappichelli 14.11.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e caffè a 5 stelle qui!!!
in questo momento:http://webtv.camera.it/home

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.lindipendenza.com/dipendente-pubblico-coraggio-futuro/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

L'endorsement di De Benedetti (l'affarista burattinaio dello pseudo-partito dei lavoratori) ha colpito e macchiato Renzi. Tale macchia è pesantissima, tale da rovinare l'immagine e la credibilità di qualsiasi candidato. Quando ti tocca uno così non ti smacchi più, non sei più pulito.
Che lo abbia fatto apposta per toglierlo di mezzo o il ganzo fiorentino è oggetto del peggiore sputtanamento?

Paolo De_Sanctis Commentatore certificato 14.11.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

costruite il fotovoltaico con rendimento 100%, le auto elettriche con le pile ad idrogeno con rendimento 100%


buondì a tutti!

ecco spiegato perchè siamo all'avanguardia et tutto il mondo ci invidia...

""Ocse: dirigenti italiani PA i più pagati, quasi triplo media""

http://www.wallstreetitalia.com/article/1642910/casta/ocse-dirigenti-italiani-pa-i-piu-pagati-quasi-triplo-media.aspx


paoloest21 14.11.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'eolico a pale contro rotanti, è una turbina eolica con quattro eliche ai
lati che ruotano sull'asta centrale attraverso due travi orizzontali per
due eliche che poggino su due cuscinetti posti attorno l'asta su due
diverse altezze, è alta il doppio delle comuni turbine eoliche

si elettrodeposita silano e ossigeno con il procedimento chemical vapor
deposition su di un supporto di alluminio per costruire un cristallo di
silicio con inclusi atomi di ossigeno, regolando la quantità di ossigeno si
cambia il gap del semiconduttore da 1.11 a 9, l'ultimo strato di
semiconduttore utilizza solo silano, al posto del ossigeno può essere
utilizzata NH3, per formare un cristallo di silicio a più strati con
inclusioni di azoto gap 5. Il metodo di elettrodeposizione è quello
utilizzato per la costrizione delle celle in nitruro di silicio a due
strati che hanno efficienza 20%, lo stesso procedimento può utilizzare
idruro di stagno e silano per i gap da 0 a 1.11 in modo da costruire un
cristallo di silicio con inclusioni di stagno....

è possibile elettrodepositare del carburo di silicio, che ha colore nero
per evitare la riflessione della luce solare, in questo modo la superficie
della cella è nera anzichè essere blu grigia o bianca, la giunzione carburo
di silicio ultimo semiconduttore, è una giunzione inversa che non conduce,
per permettere la conduzione serve 'realizzare un canale fet'
http://elektron28701.xoom.it/d1/Senza%20titolo-6.jpg, il dispositivo è per
questo un concentratore solare, che permette la conduzione tra
semiconduttori disposti con un gap inverso dal senso della corrente. Si può
non utilizzare i semiconduttori a base stagno che ha un basso punto di
fusione, caricando le celle con un potenziale di 1.11 volt, gap del silicio
riferito al ground terreno, per adesso è sufficiente farò sapere in seguito
come costruire pannelli fotovoltaici senza avere a disposizione determinati
semiconduttori con determinati gap o come costruire pannelli anzichè
concentratori

1698421 14.11.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Ripartiamo dai migliori italiani quelli che vivono e lavorano all'estero e che spero occuperanno presto molti scranni del Parlamento europeo.

vito b. Commentatore certificato 14.11.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,quanto ce offre a Rai p'er Miting de Genova??

http://youtu.be/ClqBVnxgsiw

er fruttarolo Commentatore certificato 14.11.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutte le persone di buona volontà.
Oggi, voglio porre l'accento su uno dei grandi mali
della nostra società: IPOCRISIA (dal greco che significava fingere). E' il vizio delle persone che
volontariamente pretende di possedere credenze, opinioni, virtù, ideali sentimenti che in pratica non possiede. Ipocrita è colui che cerca di difendere le sue azioni con parole inadeguate e sconnesse con i fatti. (da WIKIPEDIA)
Quindi basterebbe giudicare una persona (politico,professionista, uomo comune,amici, parenti) solo DOPO aver valutato la corrispondenza
fra quanto detto e quanto fatto. Il verbale presuppone che chi ascolta abbia memoria adeguata,
il fattuale è evidente di per sé. Promettere non costa nulla (l'etica delle intenzioni), fare costa impegno, concentrazione, capacità, (l'etica della responsabilità). Il relativismo straccione che si è diffuso nel nostro paese (il famoso pensiero debole) è un comodo paravento dietro il quale in troppi si sono nascosti non comprendendo che il relativismo ha una sua funzione solo se si dota di
una capacità critica informata.
Nei miei post, plurigiornalieri, cito molto spesso
pensatori che sono "i fondamentali" della ns. cultura. Non lo faccio per mancanza di idee, ma solo perchè c'è chi, prima di me, ha espresso in maniera lucida, concetti che io condivido.
ERICH FROMM scriveva: premura, responsabilità e comprensione sono strettamente legate tra loro. Sono un complesso di virtù che fanno parte di una personalità matura, di una persona che sviluppa proficuamente i suoi poteri, che sa quello che vuole, che ha abbandonato sogni narcisistici di onniscenza e onnipotenza, che ha acquisito l'umiltà fondata sulla forza intima che solo l'attività produttiva può dare.
Provate a sovrapporre queste virtù alla nostra classe dirigente.
Dedicato principalmente a Marcello G. Milano (grande post) e Claudio Rizzo Barcelona al quale sottopongo una vecchia regola Italiota: rendere difficili le cose facili mediante inutile.
E siempre W Beppe!

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 14.11.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Pietro Ancona
La posizione della Ministra è diventata insostenibile. Si deve dimettere subito!

http://www.repubblica.it/politica/2013/11/14/news/cancellieri_una_terza_telefonata_tra_il_ministro_e_i_ligresti_ora_spuntano_i_colloqui_del_marito-70951449/?ref=HRER1-1

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso, mettono sotto accusa la Germania, perché
ESPORTA TROPPO!
E per forza, hanno salari più bassi dei nostri.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 14.11.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO ,
ti rinfresco la memoria pure a te visto che tu dici
CHE SIAMO NOI AD AVERLA CORTA :

COSA HAI FATTO X COSTRINGERE TELECOM
AD OFFRIRE L' ADSL CON LA SOLA LINEA DATI
così da risparmiare sul canone telefonico non pagandolo :
Cioe' AVERE UNA LINEA DATI SOLO X ADSL e pagare solo quello .
Invece come nella migliore estorsione ci appioppano telefono (obsoleto) e adsl ed usiamo solo l' adsl , E SONO SANGUINOSI 77 78 EURO OGNI 2 SANGUINANTI MESI DI LAVORO .
E' CORRETTO ? C'E' STATA PURE UNA SENTENZA EUROPEA , ma tu sbraiti contro questo o quello :
sono morti , sono qua sono la'....
PorcoMondo ....

CHIEDETEVI QUESTO :

Il Capitalismo indice la Proprieta' Privata come bene dei cittadini che compongono la societa' ,
Proprieta' Privata ?
LA CASA HA TASSE , HAI UNA CASA ? UNA TASSA LA DEVI PAGARE .

HAI UN TELEFONO FISSO ? PAGA IL CANONE , ma non voglio il fisso voglio l' adsl , fanculo e paga .

HAI UN AUTO ? BOLLO....

IN MEZZO AL TRAFFICO A 5KM/H NON HAI LA CINTURA di sicurezza ? PAGA UNA MULTA CON SCONTO .

HAI UNA TV ? PAGA IL CANONE....

VUOI RACCOGLIERE FUNGHI , PESCARE , CACCIARE ?
DEVI PAGARE TASSE .

VUOI ACQUA ? PAGA

MI DITE DOVE STA LA PROPRIETA' PRIVATA , IL CAPITALISMO ETC.

Io qui in Italia vedo solo
UN FOTTUTO FASCIO-COMUNISMO .

Ecco cosa vedo e pago ,
ESTORSIONI LEGALIZZATE non ai danni dei ricchi
MA DELLA CLASSE MEDIA ,
la classe che ha portato avanti questo paese nel XX secolo .

Carlo Rambaldi 14.11.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho già scritto in un altro post, "siamo un popolo si navigatori, santi, poeti ....", ma anche quelli che si lamentano continuamente
e non fanno nulla per cambiare le cose (vedi chi vota pdl e pd-l). Mi chiedo allora se c'è paura
di stare peggio? Ma peggio di così !
A tutti coloro che leggono il blog:
Svegliamoci!
Un plauso ai Cittadini parlamentari
che finalmente escono fuori dalle righe e
denunciano senza paura, la vergogna
del Governo.
Prima o poi qualcosa cambierà.
Avanti *****

sergio b., viterbo Commentatore certificato 14.11.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL V DAY, ANDAVA FATTO A ROMA!

antonio d., Carrara Commentatore certificato 14.11.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Ci prendono in giro giocando con le parole, ora parlano di DEPOSITI,(a me viene in mente solo quello di Paperon de Paperoni), perchè non pronunciano più parola RISPARMIO?è chiaro è meglio dire DEPOSITO invece di RISPARMIO

maria t., potenza Commentatore certificato 14.11.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno bella gente!!!
che dire? il piddino ha dimostrato (per l'ennesimesimesimesima volta) la sua vera natura... dicono "ritiriamo le truppe dall'Afghanistan..." e poi votano per il rifinanziamento.... dicono "siamo contro il porcellum...." ma poi votano contro l'abbattimento del porcellum...
dicono "siamo contro B:".... e invece da vent'anni gli parano il deretano, sono pronti alla morte per salvare il nemico/amico!!!!
Le parole ormai non servono più... guardiamo i fatti, portiamo i fatti davanti ai cittadini, perchè nei circoli PD , come ci ricorda il gigante DI BATTISTA, si è contro le missioni "di pace"... e gli stessi iscritti NON SANNO , ripeto, NON SANNO cosa votano in aula i loro degni rappresentanti.
ANDIAMO A SPUTTANARLI al più presto IN TV!!!!
SPUTTANIAMOLI una volta per tutte, tutti i giorni e non con le teorie (che sarebbero migliaia) ma con i fatti!!! Mostriamo i delinquenti ai loro elettori!!!!

alessandra c., roma Commentatore certificato 14.11.13 09:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A me viene in mente "Mars Attack" quel geniale film fantascientifico grottesco dove i marziani attaccano i terrestri a colpi di disintegratori urlando che vogliono la pace.
Ci dicono che tutto andrà meglio da diversi anni e continuiamo a rotolare verso il basso con velocità crescente.
I marziani di "Mars Attack" sparano e uccidono, subito dopo gridano pace e chi si è salvato dalle prime raffiche si riavvicina fiducioso.

Siamo venuti in pace
http://www.youtube.com/watch?v=rMdC45S79uQ

Non scappate siamo vostri amici
http://www.youtube.com/watch?v=kGo1-EVrsx8

Carlo C., Milano Commentatore certificato 14.11.13 09:26| 
 |
Rispondi al commento

LA LETTERA / UN SINDACO SCRIVE A ENRICO LETTA (E CI MANDA UNA COPIA): SIAMO A UN SOLO PASSO DALLA RIVOLTA POPOLARE.
giovedì 7 novembre 2013
Lettera di un Sindaco lomellino al Presidente del Consiglio.

Mede, 7 novembre 2013.

Caro Presidente del Consiglio, questa volta abbiamo toccato il fondo, tanti Sindaci e, sono convinto, tutti i cittadini italiani si stanno chiedendo dove pensate di arrivare. Cosa pensate di ottenere massacrando di tasse cittadini e imprese? Vi siete inventati l’IMU che nel giro di tre anni ha quasi triplicato la tassazione locale a carico dei cittadini e ridotto le risorse ai Comuni, vi siete inventati la TARES che ha impegnato per mesi gli uffici dei Comuni ad inseguire i vostri “capricci governativi” con il solo risultato di aver imposto, anzi fatto imporre, dai Comuni una “Tassa Statale” su un servizio comunale di raccolta rifiuti esattamente uguale agli anni precedenti ma, grazie a voi, molto più caro degli anni precedenti.

Con un Decreto legge di fine ottobre, avete tagliato ulteriormente la quota di IMU sulla seconda casa spettante ai Comuni, stravolgendo i bilanci di Comuni virtuosi per finanziare quelli in dissesto (quasi tutti in particolari aree del Paese), senza chieder conto a quelle Amministrazioni del pessimo lavoro svolto! Con il “Patto di stabilità” impedite ai Comuni di spendere le risorse previste a bilancio per mantenere l’ordine e il decoro dei beni comunali: strade, viali, cimiteri, parchi pubblici, senza le necessarie manutenzioni presto non saranno più fruibili!

Vi siete già inventati il nome della prossima tassa sui servizi, TRISE, che obbligherà i Comuni a rifare tutto il lavoro eseguito quest’anno e i cittadini a nuove imposizioni fiscali sempre più impegnative! Nonostante tale pressione fiscale ormai insostenibile per tutti ed un Debito pubblico che non accenna a diminuire, voi fingete di non vedere il baratro: mentite dicendo ai cittadini che la ripresa è vicina, mentite dicendo al Paese che la crisi sta per fini

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La consapevolezza dell'impotenza rispetto agli eventi che accadono (vedi le denunce circostanziate e puntuali della Gabanelli, seguite dal Nulla), non giustifica, ma fa comprendere l'atteggiamento rassegnato o indifferente di molti, dettato da istinto di sopravvivenza.

antonella g. Commentatore certificato 14.11.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento

DOPO LA CAMPANIA I RIFIUTI TOSSICI FINISCONO IN TOSCANA, LO DICE IL PROCURATORE ANTIMAFIA

MA LA COSA ERA GIA’ NOTA. ED E’ STRANO IL SILENZIO SUL’INQUINAMENTO DA NICHEL DELLA FALDA A SUD DI CHIUSI…

Non c’è solo la terra dei fuochi. Ovvero quel’area della Campania in cui sono stati sotterrate tonnellate e tonnellate di rifiuti tossici e che ora è una valle della morte. Proprio dalla Campania arriva la conferma che «dopo aver smaltito al Sud per vent’anni i rifiuti tossici prodotti al Nord, ora la camorra napoletana sta portando i rifiuti campani altrove, in primis in Toscana ma anche in Paesi come la Romania e la Cina». Lo ha detto senza mezzi termini il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti al forum per la difesa della natura che si è tenuto a Napoli la scorsa settimana.

http://www.primapaginachiusi.it/2013/11/dopo-la-campania-rifiuti-tossici-finiscono-toscana-lo-dice-il-procuratore-antimafia/

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 14.11.13 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Enrico Letta era il politico perfetto per incarnare e al contempo nascondere un patto onusto di ipocrisia e di non detti. Lo era per il curriculum e le relazioni; per l’immagine di serietà attenuata quel giusto dalla cordialità dei modi e da qualche cortese battuta; per la capacità di rappresentare mediaticamente un cambiamento generazionale ma anche di stile – e niente auto blu con la scorta quando va a giurare al Quirinale, meglio arrivarci guidando un’utilitaria in favore di fotografi.

Ricordate che orgoglio aveva in fronte il giovane Letta quando presentava il suo esecutivo come «pieno di giovani e di donne»? Che straordinaria operazione mediatica erano le varie Lorenzin e Kyenge, chiamate a camuffare l’eterno pote- re di sempre, l’andreottiano «tiriamo a campare» che si era tolto la grisaglia per esibirsi con il Friday wear.

Il tutto condito da un eloquio di velluto – Enrico Letta non riuscirebbe a litigare veramente nemmeno con il mostro di Rostov – oltre che da una rete bipartisan come quella di VeDrò (a cui il libro dedica alcune delle sue pagine più interessanti).

E, naturalmente, da una parentela come quella con zio Gianni: fondamentale, come vedremo, non perché Enrico sia un «raccomandato», ma perché gli ha permesso di crescere respirando la Roma profonda e antica del potere democristiano. Intendendo per «democristiano», più che un partito, un metodo: un insieme di prassi basate sull’inclusione, la spartizione, l’arrotondamento degli spigoli, la coltivazione dei rapporti, lo scambio perpetuo e sorridente, insomma la subcultura di casa Angiolillo che sopravvive a ogni mutamento e ogni mutamento assorbe, anestetizza, annulla. E che pure è fra i protagonisti di questo libro.


(Uno stralcio dalla prefazione che ho volentieri scritto per il libro di Matteo Marchetti e Luca Sappino “Le potenti intese”, uscito oggi per Castelvecchi. Si parla dei Letta, nipote e zio, e della loro tentacolare rete di potere bipartisan che governa questo Paese ininterrottamente

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 09:08| 
 |
Rispondi al commento

il modello capitalista si è nutrito del depauperamento delle risorse terrestri con conseguente distruzione della biosfera.la carenza delle risorse ha dato vita al liberismo.con questo meccanismo,un numero sempre più ristretto di persone,si arroga il diritto di completare l'opera di distruzione.alla fine resteranno in pochissimi ad osservare,da un comodo palco privato,il sipario che si chiude.penso che,alla base di tutto questo,ci sia la paura della morte.paura che non può essere superata.alcuni arrivano al punto,di affrettarla per non vivere con questa paura addosso.la maggioranza cerca meccanismi tampone che,rendano sopportabile la vita.il più diffuso di questi meccanismi consiste nel convincersi che,lasciando il mondo migliore,questo,non finirà con la propria morte.i principi ed i valori per cui si è vissuto continueranno.questo fà pensare che non si è vessuto invano.esistono,però,delle menti contorte che non riescono a trovare nessun tampone.per costoro,l'unica consolazione è che il mondo finisca con loro.se da una posizione di privilegio possono osservare la fine del mondo,per loro,la morte diventa accettabile.questi ultimi hanno il dominio del mondo.il capitalismo ed il liberismo sono le loro armi.chi vuole che la terra sopravviva non può che distruggere queste armi ed isolare questi individui........il resto alla prossima puntata.p.s.penso siano cose che tutti sanno e,vorrei capire perchè non lo si dice apertamente.(beh,in verità io ho capito il perchè).


Francesco Amodeo
TIFONE NELLE FILIPPINE: I VI PROPONGO UNA RIFLESSIONE SENZA AZZARDARE CONCLUSIONI ALTRIMENTI MI DATE DEL COMPLOTTISTA MA PROVATE A FARE 2 + 2 A ME VIENE 4 E A VOI ???

l 5 novembre 2013, è stato riferito che gli Stati Uniti e le Filippine sono in totale disaccordo sul desiderio degli Stati Uniti di avere un numero molto maggiore di presenza militare nelle Filippine.

Nel mese di ottobre 2013, il Segretario di Stato americano John Kerry ha cancellato una visita nelle Filippine.

Gli Stati Uniti vogliono accesso alle basi militari filippine e vogliono portare aerei, navi ed altre attrezzature nelle Filippine.

Il segretario alla Difesa Filippine, Voltaire Gazmin, ha detto che vi è una disputa sul fatto che siano le Filippine o gli Stati Uniti a controllare queste basi.

Gazmin ha detto: "Che cosa accadrebbe se non avessimo accesso a quelle basi ? Quelle basi militari sembrerebbero solo loro." Il Senato filippino ha votato nel 1991 una proposta di chiudere tutte le principali basi USA nell'arcipelago.

Un patto ratificato nel 1999 concede le visite temporanee militari come esercitazioni congiunte.

Le Filippine: La prossima base Militare USA.

Come conseguenza del tifone di novembre, gli Stati Uniti stanno inviando nelle filippine un sacco di uomini e mezzi militari.

Le Filippine potrebbero essere spinte, sotto pressione, a lasciare l'esercito americano sul territorio nazionale, anche dopo il disastro.

Un meteorologo conosciuto come 'Dutchsinse' ha dimostrato che il tifone nelle Filippine potrebbe essere legato a impulsi di microonde artificiali provenienti proprio come quelle a cui da anni lavorano gli americani.
Francesco Amodeo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un italiano.
Nato ce vissuto in Italia per sessant'anni.
A voi fratelli stranieri dico:
PRENDETEMI, STUDIATEMI, USATEMI COME CAVIA.
Il capitalismo vi ha colpiti, ma qui da noi ha anche sperimentato la ciberlobotomia, ci ha resi inoffensivi, innocui, suoi seguaci, lasciandoci solo la possibilitá di condannarlo, odiarlo, perfino combatterlo senza combattere.
Non so perché hanno scelto me e il mio paese come CAVIA.
Voi siete suoi schiavi, ma ancora liberi, siete ancora milioni di Papillon.
Noi siamo, io sono, io qui vivo ormai da anni nel paese delle scimmie.

maurizio p. Commentatore certificato 14.11.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aumento del debito pubblico...disoccupazione in aumento..in primavera potrebbe arrivare la TROIKA...per un commissariamento del bel paese..
e vai...la "greek way" è una realtà...i conti correnti i depositi son già tutti censiti...equitalia è lì...(meno male la dovevano chiudere)..quindi è tutto pronto..una bella mega patrimoniale per rastrellare almeno 500 mld..in contanti e via...provare per credere...!in pratica circa 8600 euro a kiorba..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 14.11.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento


Cancellieri, una terza telefonata tra il ministro e i Ligresti. Ora spuntano i colloqui del marito

Diversi contatti tra Peluso e la famiglia di Salvatore
di PAOLO GRISERI

14 novembre 2013
Cancellieri, una terza telefonata tra il ministro e i Ligresti. Ora spuntano i colloqui del maritoIl ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri e il marito Sebastiano Peluso.
Torino - C'è un tabulato che scotta nei cassetti di Torino. Un tabulato pieno di numeri di telefono, orari di chiamata e durata dei contatti. È la radiografia impietosa di giornate concitate. La radiografia, non la fotografia. L'immagine restituisce la chiarezza di un volto, come le intercettazioni telefoniche con le loro virgolette, le pause, gli stati d'animo dei protagonisti.

Il tabulato invece è arido, essenziale, una lunga teoria di numeri. È l'hardware dell'agitarsi preoccupato, non il software dell'imbarazzo. In quell'hardware scarno, spuntano nuove verità. C'è una nuova telefonata tra Annamaria Cancellieri e Antonino Ligresti. Una telefonata fatta poche ore prima dell'interrogatorio con i pm torinesi che hanno sentito il ministro come teste. E poi, sempre nell'hardware, ci sono numerose telefonate tra Sebastiano Peluso, il marito di Annamaria Cancellieri, e i familiari di Salvatore Ligresti. Telefonate frequenti, troppe per esprimere semplicemente solidarietà. Telefonate che colpiscono e hanno lasciato di stucco più di un investigatore.

Le telefonate dunque sono tre: quella del 17 luglio con Gabriella Fragni, quella del 19 agosto con Antonino Ligresti e quella del 21 agosto ancora con Antonino Ligresti. Delle prime due c'è traccia negli atti depositati. La terza è contenuta in un altro tabulato, quello delle telefonate effettuate sull'utenza di Antonino Ligresti dopo il 19 agosto. E' il tabulato che scotta, confermato a Repubblica da più fonti. Scotta perché annota i diversi contatti tra Antonino Ligresti, l'amico di famiglia del ministro, e le persone vicine al ministro stesso: non solo lei

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.11.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un recente articolo il prof. Umberto Veronesi, dal titolo "LA NOSTRA SANITA' CONTA MENO DEI CACCIABOMBARDIERI F-35" ci ricorda che la nostra Costituzione ripudia la guerra, ma intanto spreca soldi in armi e continu a tagliare le risorse destinate alla Sanità.

L'inutile acquisto dei famigerati aerei F-35 impedisce la costruzione di 3000 asili, nei quali potrebbero lavorare molti addetti, soprattutto giovani.

Ricordiamo le caratteristiche di questi aerei, che la casta politico.militare vule a tutti i costi (per difenderci da chi?), considerato che per conquistare un territorio basta spostarsi in barca, traghetto, nave, ferrovia, ecc. e poi sedersi per terra sul suolo da espugnare, in attesa di aiuti da parte dello stato invaso.

Ci costeranno 15 miliardi di euro, e gli ambienti interessati ne hanno già anticipato 3 di miliardi di euro, per cui essi si domandano: dobbiamo buttar via 3 miliardi? Per non buttare via 3 miliardi ne dobbiamo buttare via altri 12.

Baldo Scotti, Milano Commentatore certificato 14.11.13 08:42| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di memoria
il solito FATTO QUOTIDIANO on-line
questa mattina tenta di buttarci
addosso qualche bella palata di
merda mettendo on line una
piagnucolosa filippica di pisciaLETTA
CHE RIBALTA V E R G N O S A M E N T E
tutte le responsabilita politiche.
------------------------------------
ora,anche tenuto conto che molti non
vanno neanche più a commentare queste
scemenze, andate a vedere
com'è finita.
aaahhhhhjhhhhhaaaasssshhhhhhh.
franco rosso

antonio l., palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno blog e buongiorno stelline!
Oggi giornata grigia,senza sole,non promette nulla di buono;temperatura leggermente in calo,senza vento...aspettiamo gli eventi.
Anche questa mattina il tg1 tutto dedicato al grande uomo,si fa per dire,ed intanto non è ancora in galera!
Pazienza la legge non è uguale per tutti !
La solita tiritera,tanto gli italiani hanno poca memoria,dividiamo il PDL si, no,si,no,si,no.....hahhaha... mi vien da ridere,teniamo su letta,si,no,si,no,si,no.
Letta ai polli,adesso ce l'abbiamo in mano,si,no,si,no,si,no...perchè prima ce lo avevamo in.....!Rido ma c'è da piangere perchè le aziende chiudono,e la disoccupazione aumenta.
La riforma elettorale,si,no,si,no, anche Grillo non la vuole;ma voi ridete?
Noooo non c'è nulla da ridere "loro fanno sul serio": pensano sempre ai cazzi loro!
Va bhe....buon proseguimento di giornata!
Smack ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Ci meritiamo tutto quello che abbiamo. Ogni giorno continuo a vedere la maggioranza delle persone che, per necessita' (e qui li capisco comunque e dico che non si meriterebbero tutto cio') o per mediocre convenienza (e qui mi dispiace, dico che si meritano tutto cio') si lamentano in continuazione ma continuano a compiacere chi all'apparenza e' più forte di loro e vessare chi all'apparenza e' più debole di loro. Io, in tutta la mia imperfezione e limitata azione quotidiana, provo a trovare quel coraggio per non meritarmi tutto ciò . E' difficile, spesso non lo trovo, ma quando lo trovo mi scoraggio per il deserto che vedo intorno. Proviamoci tutti insieme e forse un giorno potremo dire di avere più dignità, anche per gli ultimi che queste battaglie non le possono combattere perché devono combattere la battaglia più importante che e' quella di sopravvivere ogni santo giorno. Forza Beppe.

Marcello G., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento

questi vecchi della politica comprata sono i veri responsabili della crisi italia se ne fregano dei padri di famiglia e madri in difficoltà che anno perso lavoro e non vedono futuro i responsabili i vari scalfaro Cossiga amato dini Berlusconi formigoni polverini sono i pochi esempi dello sperpero e rubberie denari pubblici il berlusconismo deve scomparire è stato la corruzione e il male peggiore di questa italia comprata e comprava ancora se non veniva fermato la politica è corrotta e tutto il sistema è pagato dai deboli mandiamoli a casa e non votateli più sono tutti corrotti fino a chi tiene il tricolore che odora di morte dei diritti del lavoro ormai negati perfino dai sindacati corrotti e comprati dallo stesso stato wiwa il populismo viva 5 stelle wiwa il dissenso via la partito0crazia dei vecchi massoni collusi con lobby slot machin....e compro oro.....e mini casinò....

antony.gentile 14.11.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Che dovevo dì????
Ha si....bongiorno blogghe....

luis p., roma Commentatore certificato 14.11.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia è un paese vecchio..si sta consumando come una candela..fino a che non ci sarà un totale ricambio "generazionale" questi "signori" potranno "sguazzare" liberamente nelle stanze del potere..!
Questi "capitani di lungo corso" della politica stanno distruggendo un paese...e in questo gli fanno compagnia i Superburocrati di stato...
Ora si svegliano i SINDACATI...troppo tardi!!hanno voluto fare "l'anticamera della Politica"..."andando a braccetto"...con la stessa per lungo tempo...!lo sapevano come sarebbe andata a finire...!!e oggi fanno le "vergini"..!
Puntiamo diritti verso le europee..dovrà essere un Referendum..fuori da questo euro e da questa europa dei tecnocrati..!!!!chi ci vuol bene ci segue..!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 14.11.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Il successo dei Partiti e più in generale del sistema politico attuale discendono propio dall'incapacità umana di "ricordare" eventi negativi recenti, eventi che si badi bene non ci riguardano direttamente.
C'è però un altro aspetto che non viene colto in questo articulo.
Si tratta di un aspetto altrettanto importante il quale giustifica anche se solo in parte la labilità della nostra memoria quando si tratta di res publica.
Ed è il sentimento diffuso di individualismo che ci circonda in ogni momento della nostra vita. Lo stesso modo in cui sono organizzati i poteri pubblici e qui mi riferisco a quelli che tocchiamo quasi ogni giorno più direttamente: i poteri locali, Comune, vigili, impiegato dell'agenzia delle entrate, etc. sono organizzati sul principio machiavellico del "Dividi e vincerai" Le leggi, norme che si contraddicono, eccesso di normativa che induce insicurezza giuridica e più in là la stessa "cultura" del lavoro dei funzionari statali sopra citati che sono orientati proprio verso questo concetto: il cittadino non è un bene pubblico da preservare, è invece un nemico da combattere e per meglio combatterlo bisogna informarlo poco, male e creare dubbi sulla stessa normativa inserendo ostacoli per qualsiasi pratica il tutto con l'obiettivo finale di isolare il cittadino-nemico.
In questo quadro generale bisogna inserire la nuova ondata travolgente di progresso tecnologico che ha portato ad esempio le reti sociali ed altri cambiamenti che verranno presto. Questo progresso tecnologico ha 2 caratteristiche che sono mortali per il "sistema" attualmente in vigore:
1) la comunicazione, veloce e trasparente di grandi quantità di informazioni chiare ed esplicite, aggiornate ed attuali.
2) la velocità di propagazione dell'informazione ad un largo pubblico senza alcun ostacolo di casta, privilegi o latro. L'informazione è popolare.

claudio rizzo, Barcelona Commentatore certificato 14.11.13 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE ALLA NATO ECONOMICA

GRANDE TRUFFA CONTRO I CITTADINI E GLI STATI


Lo scopo del Transatlantic Trade and Investment Partnership è quello di eliminare le differenze normative tra gli USA e i paesi europei. Ne ho parlato un paio di settimane fa. Ma ho lasciato fuori la questione più importante: l’importante potere che concederebbe algrande business di citare in giudizio i governi che cercano di difendere i propri cittadini. Consentirebbe a una giuriaformata da giuristi d’impresa che operano a porte chiuse di non tener conto della volontà del Parlamento edannullare le nostre protezioni legali. Eppure i difensori della nostra sovranità non ci dicono nulla!
Il meccanismo attraverso cui si arriva a tutto ciò è noto comeinvestor-state dispute settlement (risoluzione delle controversie Stati/Investitori, ndt). E’ già utilizzato in molte parti del mondo per togliere di mezzo le regolamentazioni a tutela delle persone e del pianeta vivente.

orlando g., torino Commentatore certificato 14.11.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE!!!

LA NATO ECONOMICA
è UNA GRANDE TRUFFA DELLE MULTINAZIONALI SUL POTERE DEI CITTADINI DI SCEGLIERE COSA MANGIARE

GRANDE SCEMPIO DEI DIRITTI DEI CITTADINI

VI PREGO DI LEGGERE E CAPIRE COSA STANNO NUOVAMENTE PREPARANDOCI X INCULARCI

http://www.stampalibera.com/?p=68461#more-68461


orlando g., torino Commentatore certificato 14.11.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione Beppe noi italiani siamo ridicoli prova a scuotere le coscienze di chi ti ascolta tu che sei ascoltato e portaci in piazza a protestare civilmente perché ho paura che sia l'unica strada!!!!!!

SALVONI Giovanni 14.11.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera, trascinato da amici (perchè credetemi da solo non ci sarei mai andato) ho visto al cinema l'ultimo film di Checco Zalone "Sole a catinelle" campione di incassi per Mediaset.
A parte la delusione alla vista di attori come Marco Paolini scesi a incarnare pseudoragionieri di pseudo società off shore, il messaggio che il film veicola è quello che la cultura (incarnata dalla psicologa), le tradizioni (la zia) l'impegno politico (magliette di Che Guevara) sono tutte stronzate e che quello che conta davvero di fronte alle avversità, anche causate da se stessi, (il protagonista si licenzia per cercare un lavoro che lo realizzi) è "sopravvivere" con tutti i mezzi, anche fregando il prossimo e le future generazioni (il bambino è bravo a scuola ma il padre gli insegna che non serve per essere vincenti nella vita).
Il film, rivolto ad adulti e ragazzi, trasuda berlusconismo da tutti i pori.

M. Mazzini 14.11.13 08:03| 
 |
Rispondi al commento

Copio da Zanardo,Lipparini,Terragni
"In un racconto di Ray Bradbury,The Scythe=la falce,un uomo riceve una terribile eredità non comprende:una falce e un appezzamento dove il grano cresce in modo discontinuo e marcisce appena viene tagliato.In cambio,avrà casa, animali,cibo per la propria famiglia.L’uomo, dunque,falcia,e il grano ricresce,velocissimo,e marcisce,e ricresce.Ogni giorno.Infine,l’uomo capisce che ogni spiga tagliata è una vita, e che è lui a dovervi porre fine.E quando si troverà costretto a tagliare quelle di sua moglie e dei suoi figli,impazzisce e distrugge più spighe che può,verdi o mature non ha importanza.Allora,le bombe piovono su Londra e si accendono i forni di Belsen,e il grano cade in una pioggia di lacrime. Ma lui non si ferma.

(Sembra un'allegoria della politica e di noi elettori)
Pensa a quanto l’odio sia divenuto la nostra condizione esistenziale e la nostra condanna.Giù la falce,colpisci e attacca,tutto e tutti, fingendo di riderne o provando a balbettare una motivazione.Una pioggia di spighe e sangue e di chi usa sangue e lacrime per i propri fini.
L’ultima in ordine di tempo a essere colpita dalla valanga di odio è Lidia Ravera, di cui chiedono le dimissioni No Choice e laici di ogni sorta, furbetti e furbette, politici e tricoteuse della rete,tutti coloro che hanno conti in sospeso con lei,o con i femminismi...
Si parte dalla decisione di Renzi di dedicare un’area del cimitero ai bambini non nati
Quella decisione si adombra immediatamente di veleni politici,e questo dimostra quanto sia divenuta tossica la discussione sui partiti e soprattutto sul Pd
Quello che Ravera ha scritto è stato distorto fino a farla sembrare una sprezzatrice dell’altrui dolore,una che vuole seminare le vie delle città di neonati insepolti.Nel cinema si chiama splatter,horror basato su scene con schizzi di sangue(to splat) e lacerazione di corpi e fuoriuscita di interiora.Guardate cosa postano i Movimenti che si autodefiniscono per la vita

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 14.11.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGGE DI STABILITA', L’ENNESIMO SCUDO SULLA DECADENZA
Decadenza del Gangster, in uno slancio di sincerità Fabrizio Cicchitto aveva detto: "Grazie a noi governativi del Pdl abbiamo fatto guadagnare al Cavaliere due mesi". Ma ora, secondo la capogruppo dei 5S Paola Taverna, i mesi potrebbero diventare addirittura tre in seguito alla montagna di emendamenti presentata dai parlamentari del Pdl per prendere altro tempo. La tattica dei berluscones, insomma, è quella di sempre, la stessa adottata nei tribunali dagli Azzeccagarbugli del Gangster. Con la differenza che sulla decadenza la prescrizione non c’è… Di fronte a questo scenario, resta il senso di profondo disgusto verso questo clan di disonesti e verso gli alleati del Pd che ne tollerano la vicinanza. Insomma, la legge di stabilità finanziaria allunga la vita politica al Bandito di Arcore. Oggi come tre anni fa l'elisir continua a produrre puntualmente i suoi effetti. Allora - come è noto - fu presentata dal Terzo Polo una mozione di sfiducia al governo Berlusconi. Ma Napolitano impose ai presidenti delle Camere che il voto del documento slittasse a un mese dopo. La motivazione addotta dal Presidente della Repubblica fu che prima doveva essere discussa la legge di Stabilità finanziaria. E così fu. Il 14 dicembre successivo, cioè quattro settimane dopo, la sfiducia venne bocciata per due voti. Grazie a Napolitano il Cavaliere ebbe infatti il tempo necessario per comprarsi i deputati che gli mancavano. Risultato: l'Anfitrione delle minorenni superò una prova difficilissima. E anche oggi come ieri - forza dei corsi e ricorsi storici! - la Finanziaria consentirà al Gangster di guadagnare altro tempo. Per far cosa ancora non è chiaro ma il sospetto di una nuova campagna acquisti non è del tutto fugato. Se ne riparlerà dunque a dicembre, mese - considerato il precedente - favorevole al Gangster dal punto di vista astrale? Staremo a vedere. Frattanto lo stomaco è sottosopra, è in rivolta… I conati di vomito incalzano…

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 14.11.13 07:52| 
 |
Rispondi al commento

EQUITALIA
continua a pignorare le prime case degli italiani che hanno perso il lavoro o non hanno la possibilità di pagare le tasse.

sono balle quelle che dicono che eqitalia non pignora + le prime case degli italiani
e noi, sempre coglioni sparsi in 1000 rivoli e sigle continuiamo a permettere questo crimine.

orlando g., torino Commentatore certificato 14.11.13 07:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Prolifichiamo come conigli e poi scanniamoci, in nome della 'vita'!

Magari ricordiamoci qualche volta che in questo sciagurato Paese due ginecologi su 3 sono obiettori di coscienza, che si ammette l'obiezione di coscienza contro le donne che abortiscono non solo per gli infermieri ma anche per i portantini, che in 4 consultori su 5 non esiste la pillola del giorno dopo e che nel sud non esistono nemmeno i consultori. E che infine, la genia dei cosiddetti 'difensori della vita' è una setta di fanatici medievali che il Papa dovrebbe gratificare di una qualche scomunica.
Notizia shock: se nel Medioevo si metteva ebrei, eretici e streghe fuori dei cimiteri, Matteo Renzi ha deciso di ufficializzare una parte del cimitero per emarginarci i bambini non nati. Lidia Ravera ha protestato ed è stata sommersa dal furore dei cosiddetti "pro life", tra le persone più abiette e fanatiche mai esistite su questa terra e ricordiamoci che i loro rappresentanti militano ancora nel csx.
Dice un articolo di Zanardo, Lipparini, Terragni: "Ora, quella decisione di Matteo Renzi si adombra immediatamente di veleni politici, e questo dimostra quanto sia divenuta tossica la discussione sui partiti e soprattutto sul Pd. Sono un cane sciolto, e una che dopo la vicenda Rodotà e quella del DL femminicidio non voterà Pd neanche se si candidasse a guidarlo Stephen King".
(Io: e figuriamoci dopo che Renzi ha chiesto di togliere le pensioni alle vedove, i diritti ai lavoratori, i beni collettivi al Paese e lo stato sociale a tutti!)
Ma che altro aspettiamo a capire che questo non è più un partito, ma una coalizione di distruttori?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 14.11.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento

cazzo Beppe, se sei depresso per come è l'italico medio evita di andare in basilicata !!! lì servilismo e viltà regnano sovrani !!!! ma chi cazzo te lo ha fatto fare ?? e cmqe grazie per l'esempio che ci dai
ripeto : evita la basilicata del terun kiagni e fotti !!!!

ina ghigliot 14.11.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

considerato che,la situazione,è destinata a peggiorare con condeguente incremento della disperazione sia qualitativa che quantitativa,non si può escludere che,in italia,si scateni l'inferno.(questo porebbe accede,all'improvviso,in qualsiasi momento).in questo caso,come si comporterà il movimento?cercherà di mettere cappello?cercherà di frenare la rabbia?finirà nel calderone di quelli che sono considerati da punire?.......

vito asaro 14.11.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA YTAGLYANNNNY!!!

Messaggino di buonora.

Chi è trooooppo smemorato
si curi con una bomba al fosforo.

Pacca sulle spalle & scarpinare...

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Il punto e' che gli italiani hanno visto di tutto, hanno sopportato di tutto, nulla ci stupisce piu', niente ci indigna, siamo come anestetizzati. E inoltre vige da noi la teoria del perdono. Mentre nei Paesi protestanti esiste la giustizia e quindi il giusto castigo, nei Paesi cattolici vige il perdono, la remissione dei peccati, il pentimento riparatore vero o falso che sia. E' ora di non perdonare piu' perche' il perdono e' immorale e ingiusto. E' ora di risvegliarsi dall'anestesia e di rimboccarci le maniche.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.11.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Infatti,è stato l’egoismo dei nostri politici che per mantenere il potere hanno cercato di concentrare l’attenzione sulle missione di pace che non sono altro se non delle vere guerre premeditate per sottomettere le Nazioni ricche di Petrolio-Gas e altre risorse primarie strategiche.Il peggio che dopo le loro guerre preventive,hanno lasciato l’Iraq nell’anarchia della guerra civile,basta vedere in che condizione si ritrova il popolo Irakeno e i morti innocenti uccisi quotidianamente.La nostra Casta politica,non contenta di aver distrutto l’Italia,ha incancrenito il mondo con il loro sistema ideologico CattoComunistaClericale.

agostino nigretti 14.11.13 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero e condivisibile. Berlusconi dovrebbe essere fuori dal senato da agosto.

Purtroppo non abbiamo neppure memoria delle varie stragi e dei disastri che ci hanno colpito negli ultimi sessanta e passa anni di vita democratica: si va da Ustica al Vajont, dalla strage di Bologna a piazza Fontana. O i colpeveli restano ignoti o si insabbia tutto, o si trovano dei capri espiatori.
Possibile che non ci impressioni abbastanza neppure la morte dei nostri concittadini, per voler vedere i colpevoli in galera?

Nicola P. Commentatore certificato 14.11.13 07:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori