Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le ambizioni di Cipollino Renzie

  • 48


renzi_crozza.jpg

Cipollino Renzie conferma le sue ambizioni: "Tutti i politici a un certo punto devono farsi da parte. A me, dopo, piacerebbe insegnare o diventare conduttore tv". Renzie è in politica dal 1999. Cosa aspetta? Potrebbe iniziare come controfigura di Crozza.
"Nel 1999 segretario provinciale del Partito Popolare Italiano. Nel 2001 coordinatore de La Margherita (do you remember LUSI, ndr?) fiorentina, nel 2003, segretario provinciale. Tra il 2004 e il 2009 è presidente della Provincia di Firenze (una di quelle che dice di voler abolire, ndr). Il 22 giugno 2009 viene eletto sindaco di Firenze (sindaco ombra, il sindaco che non c'è, ndr). Nel 2012 la Corte dei conti ha aperto un'indagine sulle spese di rappresentanza effettuate dalla Provincia durante il mandato di Renzi, che ammontano a circa 600 000 euro." da Wikipedia

19 Nov 2013, 17:47 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 48


Tags: Cipollino, conduttore tv, Crozza, media, pdmenoelle, politico, Renzi, tv

Commenti

 

devono mori tutti ammazzati

giuseppe zaminga, castrignano de greci [ LE ] Commentatore certificato 20.11.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Pinocchio Renzi

Luca 20.11.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

io sono un vecchio "comunista" che ho votato grillo sperando che stringesse le palle al PD per fargli fare quello che dimostra di non volere fare, ovvero:risolvere ls disoccupazione togliere le pensioni d'ora fino a 5.000 € numero parlamentyari etc, per rendere disponibili i soldi per lo sviluppo. anche se così non è stato continuerò a votare fino alla prossima volta, ma poi basta se non ci sarà risultato diverso da questo attuale.fatevi sotto con fatti, i vecchi partiti non sono più in grado di fare alcunchè.Ma voi non limitatevi alle proteste e a contare gli spiccioli. se producete nessuno maledirà i soldi che prenderete meritatamente. svegliatevi.

paolo cassili 20.11.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

insegnare come alcuni hanno gia' fatto, nel senso che all'eta' di 54 anni percepiscono la pensione per aver insegnato in univerita' (dove nessuno x altro li ha mai visti) per 40 anni (pensione piena lavorativa) cio' significa che all'eta' di 14 anni possedevano gia' una cattedra univeristaria e guarda caso li chiamano professori. daiiiiii siamo in politica italiana e renzi ne e' parte integrante. (notizie lette su alcuni libri)

monica c. Commentatore certificato 20.11.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente faccio molta fatica a capire perchè dobbiamo dedicare cosi tanto tempo ai problemi delle altre forze politiche invece che concentrarci a far crescere il nostro movimento e a diventare propositivi e non continuare a campare di pane e populismo. I risultati elettorali della Basilicata ci indicano che coloro che ci hanno votato a febbraio 2013 per protestare contro il sistema, mho si sono scocciati anche di noi; Per non parlare dei portavoce, dei loro rimborsi spese ( guardate quelli siciliani), dei troppi collaboratori stipendiati con denaro pubblico e degli staff dei gruppi molto spesso sovradimensionati. Dobbiamo crescere e non occuparci dell'erba del vicino

Claudio 20.11.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
non riesco a capire come, nonostante tutto quello che si dice su questo nuovo vecchio politicante, stia in vetta come segretario del pd-l. La cosa è grave anche se non sembra, vuol dire che di meglio non c'è al momento sul mercato politico. E' grave grave grave..... poveri elettori illusi pd-ellini e povera italia !

Domenico Laurenza 20.11.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti amici a 5 stelle. Volevo fare una considerazione penso da molto tempo ( come molti noi). A mio avviso le elezioni di questo weekend avvenute in Basilicata, hanno dato una prova molto chiara che se non andiamo costantemente in tv a martellare, a far capire le cose come stanno alla gente, siamo rovinati!
PS: A quasi un mese dalla mia donazione ( fatta con molto orgoglio) non ho ancora la mia mongolfiera!!!!!!

Ivan C., Genova Commentatore certificato 20.11.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo questa logica Obama non poteva essere eletto Presidente degli States visto che è stato eletto la prima volta nel 1997.
Il problema non è che uno ha fatto una gavetta politica, ma che dopo essere arrivato ai vertici non ci resti per sempre in un modo o in un altro.
Nelle altre democrazie non è che i vari Tony Blair, Obama Clinton, Sarkozy prima di diventare leader dei vari Paesi non fossero in politica da anni, ma che alla fine dei loro mandati non occupano più cariche istituzionali.
Anzi a mio avviso è un pregio che uno sia partito dal territorio, bisogna poi vedere cosa ha fatto e come ha amministrato, piuttosto che dilettanti allo sbaraglio.

Alessio D. 20.11.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Non e' che i "politici" a un certo punto debbano farsi da parte. I politici come professione non devono proprio esistere perche' sono una degenerazione burocratica della politica. Questa deve essere una specie di servizio civile che volontariamente un cittadino svolge in favore della societa' per un certo periodo della sua vita. Si tratta di recuperare le fondamenta della democrazia partecipativa, superando le scorie di una concezione del comunismo sovietico che individuava il politico di professione come l'intellettuale che guidava le masse ignoranti e creava la classe politica. Tutto cio' e' superato dalla storia, le masse ignoranti (grazie anche a internet) non esistono piu' mentre ancora sopravvive la "classe politica" come mestiere lucroso. E' ora di farla finita, non deve esserci piu' nessuno che campa o peggio si arricchisce di politica.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.11.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che quando era residente a Firenze, insieme ad amici e conoscenti ci alzammo al 7 dl mattino per votarlo. Pensavamo che nonostante tutto fosse un "vento nuovo" del PD. Dopo essermi confessato recito l'atto di dolore. Mio Dio mi pento e mi dolgo...............

andrea c., valbrembo Commentatore certificato 20.11.13 06:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
mi scuso subito con te e tutti i partecipanti al blog per usare questo spazio. Desidero segnalare che il sito LEX del M5S rischia seriamente di far PERDERE il SOSTEGNO POLITICO che il M5S ha ricevuto nelle ultime elezioni politiche nazionali. Il PROBLEMA non e` politico ma TECNICO. Considera i seguenti punti:
0) Nel sito LEX non c'e` una spiegazione della architettura di PARTECIPAZIONE DEMOCRATICA CHE STIAMO ADOTTANDO. Non c'e` neanche una spiegazione del sito LEX. Questo lascia il CITTADINO ELETTORE DISORIENTATO E IN ULTIMA ANALISI DELUSO.
1) Il sito Lex certamente non e` disegnato per la discussione politica "a monte", invece l'idea sembra essere dare una ripulita "a valle" del disegno di legge scritto dai nostri rappresentanti. MOLTI sostenitori del M5S SONO DELUSI da questo approccio. Credo potrebbe andar bene dato che possiamo destinare il tuo Blog per le discussioni di ampio respiro ed anche il Forum nel sito del M5S. Questo va pero` SPIEGATO.
2)Lex ci propone la lista dei disegni di legge proposti dai nostri. Al momento sono 2, per uno di questi la lettura e` agevolata da link su ogni richiamo di legge all'interno del testo del disegno, per l'altro, quello dedicato al reddito di cittadinanza, non vi e` alcun link. Risultato: PARECCHI CITTADINI SOSTENITORI DICHIARANO CHE NON HANNO TEMPO SUFFICIENTE PER ANDARSI A CERCARE I RIFERIMENTI DI LEGGE. Gli stessi concludono che non possono farsi una idea sulla appropriatezza delle coperture e spesso finiscono con NON SOSTENERE IL DISEGNO DI LEGGE.
3)Alcuni cittadini dichiarano che gli interventi vengono cancellati arbitrariamente. Probabilmente non e` vero, ma e` sicuramente vero che NON E` POSSIBILE RICERCARE UN INTERVENTO dato che il motore di ricerca predisposto non permette Criteri utili come: il nome di chi propone, parole chiave, ecceetera.
4) IL SISTEMA NASCONDE IL NUMERO DI VOTI CHE UN INTERVENTO RICEVE.Questo viene spesso interpretato come una volonta` di non far passare proposte dei cittadini!

Fa Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.11.13 02:08| 
 |
Rispondi al commento

Cio che sta accaddendo nel PD e tutta una farsa.

Giovanni Maria Tola 20.11.13 01:33| 
 |
Rispondi al commento

Kyenge, per sei anni ho fatto la badante....

può essere abbastanza normale .... quel che non è normale in italia che mettono a comandare quelli che non prednono i voti e non comandano quelli che i voti li hanno...... non per simpatia al nano ma lui i voti li ha mentre tutta quella "congrega" di personaggi messi li dal "napoletano" non si capisce proprio chi li ha votati e perché stanno li.... ne deduco che siamo in dittatura e il responsabile è proprio il "napoletano".

bruno bassi ex iscritto dissidente 20.11.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

99-2013,14 anni,per la media che hanno i nostri politici non è arrivato neanche a un terzo della sua vita politica.ce lo dovremo sorbire almeno altri 30 anni.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 19.11.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Questo pistolotto parla, parla ma non dice un cazzo!! Perché non sa niente!! Spero che la gente si svegli e la smetta di credere a questi fanfaroni conta balle.

Massimo Fedeli 19.11.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

...alla ruota(della fortuna) ;)

yujiza inesilio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.11.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Dopo vuole insegnare?
Ma cosa cazzo vorrà insegnare!

Domenico Nucci, Castiglion Fiorentino AR Commentatore certificato 19.11.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

e' ora si di andare in televisione!!! c'e' il 33% dei votanti che non hanno votato da conquistare!!!

sergio dellavedova 19.11.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Beppe!!! Vogliamo vincerle le prossime elezioni o no??? Dobbiamo avere più visibilità, andare in tv, fare manifestazioni, parlare alla gente. A volte penso che non vogliamo vincere veramente altrimenti
faremmo di più. W 5S sempre!

Maria Grazia Picchioni 19.11.13 21:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 6 dicembre 2010 Matteo Renzi si reca in visita ad Arcore, presso la villa privata di Silvio Berlusconi, per "discutere di alcuni temi legati all'amministrazione di Firenze La notizia, diffusa a incontro ormai avvenuto, provoca reazioni contrastanti e alcune polemiche anche tra i suoi sostenitori MA ALLORA E VERO CHE E DEL PDL tra indagati si va a gonfie vele che schifo

giuseppe ., nuoro Commentatore certificato 19.11.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Suggerisco a renzie un'altra alternativa: venga in Sardegna a spalare fango dalle case, visto che la negligenza dei politici la pagano sempre e solo i cittadini, così potrà sentirsi orgoglioso di aver qualcosa di intelligente da dire in tv.

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 19.11.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

a me mi sembra che renzi abbia fatto gia troppi mandati in politica e ede ora che si faccia da parte e vada a lavorare come fanno tutti i cittadini italiani,chi ricopre un incarico pubblico ci dovrebbe stare solo un mandato e poi basta poi torna a fare il lavoro che faceva prima daltronde siamo milioni di cittadini in italia,e non e' un problema trovare gente per ricoprire incarichi pubblici...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 19.11.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Il classico pupazzo che piace agli italioti

angelo c., roma Commentatore certificato 19.11.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

Beppe puoi farein modo che sul portale ci sia un link ad un archivio con tutte le proposte di legge, emendamenti, politiche, richerche, programmi preparati dai nostri parlamentari??

Stiamo per entrare in campagna elettorale e la gente puo' avere la memoria corta...

bin 19.11.13 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Max teramo ha ragione se pensiamo che ci sono persone capaci di votare ancora pd e pdl persone merdose dal ventre molle che comunque si autodistruggeranno come floris e fazio perche' intanto la rai fa' la fine della tv greca. E io mi faro' due risate guardando questi cretini che non hanno capito il cambiamento necessario del paese italia ,ben gli sta e spero di potergli dare anche quattro sberle in faccia.

Frank pit 19.11.13 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Il problema (di fondo) non sono loro (i politici) ma quei mentecatti che ancora li votano e quell'altra massa di idioti che non vanno a votare facendo il gioco di 'ste merde. Chi ha interesse a mantenere certi privilegi a votare ci andrà sempre...e poi ci meravigliamo che il pd in basilicata prende il 60 pc

Max Teramo 19.11.13 19:55| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Il nuovo che avanza.....fermatelo subito!!!

Paolo A., cesano maderno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.11.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

renzie il tuo posto è imitare crozza ne "il nientalista"

gianni86 19.11.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Si è appena visto inTv ancora alle prese con la tastiera. È veramente comico. Insiste. Occorre massacrarlo su twitter!

marinella v., reggio emilia Commentatore certificato 19.11.13 19:23| 
 |
Rispondi al commento

ma come mai che quando beppe lanciò l'opa sul PD nun se lo cacarono de pezza e nun lo fecero partecipà alle primarie, mentre a questo renzi nonostante sta sur gatzo persino ar baffino, je consentono tutto?
Che niente niente sto ragazzo sia er solito coniglio tirato fuori dar cilindro del prestigiatore pe' soddisfà er bobbolo?
Io lo prenderei in considerazione solo se si facesse un partito suo col quale poi esse giudicato in caso di fallimento de tutte le promesse che va facenno

fracatz 19.11.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

nel curriculum mostrato mana una cosa non da poco....Renzi è figlio d'arte....la politica non la impari....la erediti

mmuttley mu Commentatore certificato 19.11.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

No caro Renzi non entrare direttamente in TV, continua a farla da fuori, abbiamo bisogno di comici indipendenti.E poi non andare in trasmissione con i vestiti da adulto e con i discorsi da bambino,rischi di diventare un sapientino antipatico

merco bucciarelli, lecco Commentatore certificato 19.11.13 18:41| 
 |
Rispondi al commento

ma io non posso credere che ci siano ancora degli italioti cosi ottusi che votano ancora pd-l con dei rappresentanti come l'ebetino acneico di Firenze giovane anagraficamente ma con un cervello atavico!

Maria Marcianò 19.11.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

a lui piacerebbe fare spettacolo in tv,pero a noi piaci cosi come sei quando vai in tv noi ci sganassiamo dalle risate per tutte quelle panzane che dici,no renzie non cambiare poi non faresti piu ridere nessuno..

virgilio palla, monastir Commentatore certificato 19.11.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Per quelli che ancora continuano a votare PD e PDL e Sotto marche varie,Il movimento 5 stelle è talmente d'avanguardia nella visione futura della politica ,senza soldi e senza politici,così come sono concepiti ora,che Grillo verra' arso come Giordano Bruno in Campo Dei Fiori.

rolando carmicio 19.11.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
ANCHE RENZI,ANCHE LUI A CASA,ANCHE SE' E IN POLITICA DAL 99
ALVISE

alvise fossa 19.11.13 18:22| 
 |
Rispondi al commento

TIRIAMO FUORI I COSI' DETTI!!!!
Evabbè intanto ci fanno un culo così!!!!
Perchè non la smettiamo di fare i bambini (no l'abolizione del porcellum lo chiedemmo con la mozione Giacchetti che fu respinta dal PD, ora non la chiediamo più, uhe-uhe-uhe!!!!) e non li staniamo? Guardate che la gente di strada sarà ignorante, andrà dietro i media ma proprio per questo non fa sconti e nessuno e su sta storia di Grillo che difende il Porcellum ci stanno facendo a pezzi!!!!Vogliamo o no modificare sta legge elettorale di merda una buona volta, o aspettiamo di avere la maggioranza del piffero per farla? Che ci frega se il PD ha respinto una prima volta la mozione per ritornare al mattarellum, ripresentiamola noi e poi leggermente modificata ancora una volta ed una volta ancora fino allo sfinimento e poi vediamo se la gente non si convince!!!! Grillo non nasconderti anche tu dietro un dito e dicci una buona volta che vuoi cambiare sta legge e come vuoi cambiarla!!! Qui le cose vanno di male in peggio ed anche i militanti cominciano ad avere gli zebedei gonfi con questa melina del caxxo!!!!

Aldo 19.11.13 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Renzi è il vecchio + vecchio che ci sia, degno erede del padrino con cui andava a braccetto fino a qualche anno fa (vedere foto eloquenti disponibili sul web): Ciriaco De Mita. E ho detto tutto...

Antonio L., Ceglie Messapica Commentatore certificato 19.11.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Renzie..ology

Gabriele L. 19.11.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non mi preoccupo di Renzi,ma del fango che buttano addosso al movimento ed ai suoi cittadini,dobbiamo trovare un sistema per rendere più visibile il nostro lavoro. Dobbiamo vincere le prossime elezioni.

Armando Scala 19.11.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Renzi appena prima di essere eletto Presidente della Provincia di Firenze si fece aumentare lo stipendio di molto per usufruire con lucro della legge che consente ai lavoratori eletti nelle Istituzioni democratiche di vedersi versare i contributi, proporzionati agli stipendi pre-elezione, dalla Istituzione presso la quale si svolge attività. Ditemi voi se questo può essere un moralizzatore...

Mario De Filippi, Roma Commentatore certificato 19.11.13 18:02| 
 |
Rispondi al commento

e non dimentichiamo la condanna per danno erariale
http://it.wikipedia.org/wiki/Matteo_Renzi#Procedimenti_giudiziari

finalmente il partito dei diversamente onesti avrà un degno rappresentante che va a cena da Berslusconi fingersi suo nemico :)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.11.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

ahahahhahahah XD

Patrizia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.11.13 17:53| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori