Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Europa verso il fascismo

  • 1015


ue_nazista_.jpg

Le oligarchie finanziarie si baloccano con governi compiacenti o direttamente imposti da loro. Infatti la BCE ha ormai il potere di influenzare la composizione dei governi nazionali. Questi alchimisti dello spread evocano una nuova guerra santa contro i "populismi" rei di mettere in discussione un'architettura economica costruita sopra le teste dei cittadini, un atto profondamente anti democratico. La povertà e la disoccupazione dilagano ovunque in Europa insieme a un'emigrazione incontrollata dall'Africa e dall'Est dell'area Schenghen, a cui non aderisce la Gran Bretagna che sta studiando nuove limitazioni agli ingressi e sospesa in Danimarca, ennesimo fallimento della UE. La Grecia è stata lasciata morire dai "fratelli" europei, sacrificata sull'altare delle banche tedesche e francesi che volevano indietro la loro "libbra di carne". Questa Europa non è basata sulla solidarietà, chi sbaglia paga e paga fino in fondo. Fino alla spoliazione dei beni dello Stato, con la distruzione del tessuto sociale, dei servizi di prima necessità, come la sanità. E' quello che sta avvenendo ai greci abbandonati alla loro sorte come degli appestati. L'Europa sta diventando un lazzaretto. Chi si ammala è lasciato alla sua sorte. Che razza di Europa è questa? Assomiglia a quelle riunioni di mafiosi in cui chi sgarra viene assassinato. Solidarietà doveva essere la prima parola, il primo mattone dell'edificio europeo. Non è stato così. Non è così. I garanti dello status quo ormai insopportabile, in Italia la coppia al comando è Napolitano - Letta, continuano imperturbabili nelle loro convinzioni ignorando il mondo che gli sta crollando intorno. Indifferenti a un mostro che si sta svegliando e che sarà difficile, quasi impossibile, rinchiudere nelle gabbie del suo passato se diventerà più forte. Per questi finti democratici, tutori dei loro interessi personali, collegati con la finanza e non con il popolo che disprezzano sta suonando la campana a martello. Purtroppo, oltre che per loro, rischia di suonare per le democrazie. Il fascismo sta avanzando grazie a questi sciagurati in tutta Europa. Un sondaggio di ieri dà Alba Dorata primo partito in Grecia con il 26%, in Francia il Front National di Marine Le Pen è dato come primo partito dalla sua nascita con il 24%, in Norvegia ha vinto il Partito conservatore insieme all'affermazione del Partito del progresso, nel quale militò Anders Breivik, responsabile dell'uccisione di 77 persone. In Ungheria il governo di estrema destra ha stilato una lista nera di personalità che avrebbero fornito ai media stranieri informazioni contro l'immagine dell'Ungheria. Viktor Orban, il primo ministro, ha cambiato la Costituzione minando l'indipendenza della Banca centrale, l'autonomia della magistratura e dell'autorità garante della privacy e ha come obiettivo la Grande Ungheria nazionalista. Quali sono le cause della nascita dei nuovi fascismi? Chi sono i veri responsabili? Chi ha tradito la democrazia?

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day

lasettimanabanner.jpg

Potrebbero interessarti questi post:

La troika e i nuovi fascismi
Heil Europa!
La Grecia fuori controllo

17 Nov 2013, 12:25 | Scrivi | Commenti (1015) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1015


Tags: Alba Dorata, BCE, Breivik, democrazia, Europa, fascismo, Francia, Grecia, Le Pen, nazismo, Norvegia, Orban, spread, Troika, UE, Ungheria

Commenti

 

Per amor di esattezza..La svastica e' un simbolo orientale ripreso dal nazismo...Il simbolo del fascismo e' un fascio legato ad una scure ripreso da una simbologia dell' impero romano..

Incasnero doc 25.10.15 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo. Le destre che citate voi, in Europa, sono paladini della propria Nazione. Preservano il proprio Popolo, al contrario delle sinistre che è palese privilegiano gli stranieri e distruggono ogni Stato nazionale per renderlo Stato Apolide. Mi rifiuto di far parte di una politica radicale che bruci le radici e le fondamenta di ogni civiltà europea. Io voterò a destra, e per non aver impedito lo Ius Soli temperato, non credo che voterò mai più per voi.

Enrico Brescia 21.10.15 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in italia spero una sana dittatura popolare di m5***** che un'odierna dittatura politica corrotta.

mario d., orbetello Commentatore certificato 08.10.15 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego non fate lo stesso sbaglio di tanti che credono ai giornali, non fidatevi del giornalismo in generale! I due partiti di destra che hanno in mano il governo in Norvegia sono più democratici della sinistra. Brevik ha niente a che fare con loro!

Quello che aveva previsto Breivik sta succedendo, e lui disse: Un giorno mi vedrete in un altra luce! Un giorno potrei essere considerato un eroe partigiano.

Che non succeda mai!

Rosanna Padoi 26.09.15 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Un ungherese partito politico nazionale, democraticamente eletto al parlamento, si dice fascista, perché ha chiesto una lista della doppia cittadinanza ungherese-israeliana dei membri del nostro Parlamento (mentre in tanti paesi europei a priori viene vietata la la doppia cittadinanza nel parlamento).
Il sostantivo e l'aggettivo 'ebreo' coincidono nella lingua ungherese, significa 'della nazione israeliana'. :(

Muzsik, Hajnalka 08.09.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

NON SO DA CHE FOGNA CATTOLICA PARLANO QUELLI CHE DICONO SUBITO MASSONI TUTTI QUELLI CHE CRITICANO LA CHIESA , COMPRESA LA PEDOFILIA , A MIGLIAIA DI PRETI PEDOFILI IN TUTTI I PAESI , ALTRO CHE CONDANNA DELLA CHIESA CHE INVECE HA RIBADITO DI NON SENTIRSI OBBLIGATA A DENUNCIARE .

una lectura fantástica Commentatore certificato 28.08.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento

chi ha scritto questa minchiata di articolo? Come vi permettete di attaccare Viktor Orban, un eroe, l'unico che ha capito come difendere il popolo dagli assalti della finanza speculativa, l'unico che ha avuto il coraggio di restituire la sovranità economica al popolo cominciando proprio con la nazionalizzazione della banche centrale ed il controllo statale di tutte le banche ungheresi. Avevo intenzione di votare per i vostri ragazzi, raro esempio di coerenza e serietà, ma finchè non vedrò una marcIa INDIETRO SU QUESTO ARTICOLO NON VOTERò E NON VI FARò VOTARE!!!!

cosimo 28.12.14 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore e ammirazione per Viktor Orban, democraticamente eletto (e rieletto) dal popolo ungherese che lo ha scelto. Egli sta coraggiosamente difendendo la sovranità del suo paese, avendo anche subito un attentato alla sua vita.
Si è ribellato alle politiche (quelle sì fasciste) della troika, del FMI, delle multinazionali sovranazionali e mondialiste.
Etichettarlo di estrema destra me lo aspetto dai media main stream, non da un MoVimento come il nostro che dovrebbe al contrario considerarlo come fonte di ispirazione e di incoraggiamento.
Va bene combattere la casta, gli scendiletto del potere rappresentato dai nostri politici, gli sprechi, gli inceneritori, la TAV, gli F35, le auto blu, l'omofobia, la modifica dell'art.138 (lo smantellamento della Costituzione è stato già perpetrato dal Trattato di Lisbona dal 2007).
Ma i veri nemici dei popoli sono altri. Andiamo a cercarli tra i monopolisti privati della creazione monetaria, tra gli ideologi del mondialismo/globalismo, tra le organizzazioni massoniche e paramassoniche che influenzano i governi e addirittura ne prendono direttamente le redini.
Altro che Orban o la Le Pen... I veri fascisti oggi si travestono da democratici!!

Silvio Russo 05.12.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Il m odo autoritario di condurre questo vostro movimento è peggio di un dittatura.

Benito Z., Pordenone Commentatore certificato 25.11.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vabbè dai! Ma che ha detto di strano? Ha dato atto che solo la forza di quelle idee è capace di interpretare il bisogno dei popoli di liberarsi dalle oligarchie finanziarie, che a tutto pensano fuorché ad andarsene spontaneamente.
In fondo, Grillo, ha ammesso che quelli, da Le Pen ad Orban, stanno facendo ciò che lui dice di voler fare.

Luigi Gioacchini 23.11.13 18:58| 
 |
Rispondi al commento

SONO
__________★★★_____★★★______★★★★★★
_________★_★★____★_★★______★★★★★★
____________★★______★★______★★_______
____________★★______★★______★★★★★★
____________★★______★★_____________★★
____________★★______★★_____________★★
____________★★______★★______★★★★★★
__________★★★★★_★★★★★___★★★★★★

GIORNI CHE IL CONDANNATO PER FRODE FISCALE AI DANNI DI TUTTI I CITTADINI ONESTI, BERLUSCONI SILVIO (ALTRIMENTI DETTO U' ZU' SILVIO DAGLI AMICI DEGLI AMICI) SIEDE ANCORA IN PARLAMENTO NONOSTANTE UNA CONDANNA DEFINITIVA GRAZIE A:

POPOLO DELLA LIBERTA'
PARTITO DEMOCRATICO
SEL
SCELTA CIVICA
LEGA NORD
LE AUTONOMIE (SVP, UV, PATT, UPT)
PSI
GRANDI AUTONOMIE E LIBERTA'
FRATELLI D'ITALIA.
GRUPPO MISTO


Dino Colombo Commentatore certificato 23.11.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

_________★★★
________★_★★
___________★★
___________★★
___________★★
________★★★★★_

Dino Colombo Commentatore certificato 23.11.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento

__________★★★
________★_★★
___________★★
___________★★
___________★★
________★★★★★_

Dino Colombo Commentatore certificato 23.11.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

______________________________MMM88&&&,
______ MMM8&&&._______________'MMM88&&&,
MMMMM88&&&&_______________'MMM88&&&,
MMMMM88&&&&&&_______________'MMM88&&&,
MMMMM88&&&&&&__________________'MMM88&&&
MMMMM88&&&&&& 'MMM88&&&
MMMMM88&&&& MMM88&&&
'MMM8&&&' MMMM888&&&& 'MM88&&&
MMMM88&&&&& MM88&&&
MMMM88&&&&& MM88&&&
,MMM8&&&. MM88&&&
MMMMM88&&&& ,MM88&&&
MMMMM88&&&&&& MMM88&&&'
MMMMM88&&&&&& MMM88&&&'
MMMMM88&&&&&& MMM88&&&'
MMMMM88&&&& MMM88&&&'
'MMM8&&&' MMM88&&&'
MMM88&&&'

Dino Colombo Commentatore certificato 23.11.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

MMM88&&&,
,MMM8&&&. `'MMM88&&&,
MMMMM88&&&& 'MMM88&&&,
MMMMM88&&&&&& 'MMM88&&&,
MMMMM88&&&&&& 'MMM88&&&
MMMMM88&&&&&& 'MMM88&&&
MMMMM88&&&& MMM88&&&
'MMM8&&&' MMMM888&&&& 'MM88&&&
MMMM88&&&&& MM88&&&
MMMM88&&&&& MM88&&&
,MMM8&&&. MM88&&&
MMMMM88&&&& ,MM88&&&
MMMMM88&&&&&& MMM88&&&'
MMMMM88&&&&&& MMM88&&&'
MMMMM88&&&&&& MMM88&&&'
MMMMM88&&&& MMM88&&&'
'MMM8&&&' MMM88&&&'
MMM88&&&'

Dino Colombo Commentatore certificato 23.11.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento


..::''''::..
.:::. .;'' ``;.
.... ::::: :: :: :: ::
,;' .;: :: ..: `:::' :: :: :: ::
::. ..:,:;.,:;. . :: .::::. `:' :: .:' :: :: `:. ::
'''::, :: :: :: `:: :: ;: .:: : :: : : ::
,:'; ::; :: :: :: :: :: ::,::''. . :: `:. .:' ::
`:,,,,;;' ,;; ,;;, ;;, ,;;, ,;;, `:,,,,:' :;: `;..``::::''..;'
``::,,,,::''

Dino Colombo Commentatore certificato 23.11.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

__★-★__
________
_★____★_
___★★___

Dino Colombo Commentatore certificato 23.11.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia giunta l'ora di "USCIRE" da questa EUROPA che non rappresenta i "POPOLI" ma solamente i "MASSONI" i cosidetti "POTENTI". Se non ci sbrighiamo finiremo col rimpiagere HITLER e MUSSOLINI. Stiamo andando verso lo "SFASCIO" della NOSTRA MILLENARIA IDENTITA' e CULTURA e sembra che solo pochi ALIENI se ne accorgano. Ancora un pò e saremo Soprafatti da altre Culture, da altri Popoli, da altre figure alle quali non interessa minimamente la SOCIETA' cosi' come l'abbiamo vissuta per Generazioni. Non mi sento un Razzista ma un INDIGENO che si sente STRANIERO nella propria Casa. Secondo voi ,per quanto tempo ancora gli Italiani sapranno o meglio,potranno tollerare passivamente quanto stà accadendo? Secondo voi,siamo tutti Idioti e Vigliacchi? Secondo voi se tireranno ancora un pò la corda, che cosa potrebbe succedere? Sono Disoccupato,ho 62 anni,non sono sposato,in gioventù,per hobby, ho Pilotato i PIPER,sono stanco e deluso,sono Cattolico Praticante, sono O.S.S. ,sono Sr.Magg. del Corpo Militare di C.R.I. ,sono alla ricerca di un lavoro che mi permetta DIGNITA' e non riesco a trovarlo, che ne pensate se ci fosse una Chiamata ,Vera, di qualche Generale o Partigiano o come Mazzini,Cavour,o Grillo con voglia Rivoluzionaria,che dite potrei mettermi a "DISPOSIZIONE" come la Ministra Cancellieri nò? Secondo voi sarebbe sbagliato? Impossibile? Staremo a vedere. Viva Gesù, viva la Giustizia, dimenticavo, sono anche Terziario Francescano, però sono stanco e sfiduciato. Nella BIBBIA c'è scritto: C'è un tempo per l'Amore, c'è un tempo per la Pace, c'è un tempo per la GUERRA se non vado errato, che sia questo ,l'ultimo ,il tempo?

Giordano Biancardi (giordanobiancardi), Verona Commentatore certificato 22.11.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Non voglio credere che Grillo, abbia scritto questo articolo,in particolare includendo Viktor Orban fra i fasciti.
Invece VOGLIO credere che l'articolo lo abbia scritto qualche Suo collaboratore,poco informato.

Sarebbe una fortuna se l'Italia avesse una persona come Viktor Orban, ma purtroppo non lo abbiamo come non abbiamo l'Orgoglio nazionale che hanno gli Ungheresi.
Allego per chi non conosce Viktor Orban un link con un articolo che condivido integralmente.
http://www.comedonchisciotte.org/site//modules.php?name=News&file=article&sid=12616

barbaro tortorella 22.11.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RETTIFICA.

precedentemente avevo espresso un'opinione di condivisione del post.
in queste ore ho fatto un po' di ricerche sulle proposte di Orban e sul programma di marine le Pen per farmi un'idea più precisa.

Ebbene ho cambiato idea: è di gran lunga esagerato etichettarli come fascisti, etichetta affibiata loro dai soliti pennivendoli servi del potere.
Sono movimenti che difendono la sovranità nazionale contro gli avvoltoi, contro il liberismo, contro le banche.
Somigliano tanto all'UKIP di Nigel Farage che è stato intervistato da questo blog diversi mesi orsono.
Non mi pare che il signor Farage sia stato etichettato come un fascista o no??

Pertanto il front National non è Alba Dorata e Marine le pen ne ha preso più volte le distanze dai neonazisti, condannando metodi e contenuti di quel movimento.

Simone90 P. Commentatore certificato 22.11.13 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Grillo,
purtroppo non condivido pienamente questo tuo post. Leggendolo mi sembra di capire che critichi il Fronte Nazionale di Marine Le Pen e l'Ungheria di Orban definendoli "movimenti fascisti".
In realtà sono solo movimenti che come il M5S si stanno opponendo all'Europa della BCE e delle Banche.
Penso che se il M5S non si allea con altri movimenti, alle elezioni europee non riuscirà a contrastare L'Europa che ci vogliono imporre.
Prima di parlare male di qualcosa o di qualcuno, ti consiglio di rifletterci sopra e di informarti bene. D'altronde sono gli stessi consigli che dai tu ai Parlamentari del M5S dato che bisogna cercare il più possibile di essere onesti e trasparenti.
Mi piacerebbe ricevere una tua risposta con la tua opinione al riguardo.
Ricordati che ho fatto questa piccola osservazione non per offenderti ma per aiutarti.
Un caro saluto,
Beatrice

Beatrice Ferrari Commentatore certificato 22.11.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione ai lupi travestiti da agnelli.....questa europa è fascista!le banche sono naziste! non i movimenti popolari anche di una certa ispirazione. vi invito ad osservarli nei programmi e nelle azioni e scoprirete che il male tremendo sono i governi che ci stanno portando tutti verso morte certa!

VITTORIO G., PESARO Commentatore certificato 21.11.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Io dico:se i 2 marò fossero stati americani,stavano ancora in India?Chi può pensarlo?E' ovvio che nessun paese europeo può contare,da solo,di fronte a colossi quali ad esempio India,Cina,Stati Uniti ecc....Allora il problema non è l'Europa,ma la poca e malfatta Europa.Bisogna,allora,remare verso più Europa e,possibilmente,migliore Europa.Questo è futuro,TUTTO IL RESTO E' NOIA.

gaetano giordano, fiumicino Commentatore certificato 21.11.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo,

se ci limitiamo ad analizzare la storia dicendo sempre che i BUONI sono quelli che hanno vinto ed i PAZZI E CATTIVI sono sempre quelli che hanno perso, è ovvio che non ci capiremo mai nulla. Una volta tanto, sarebbe bello analizzare la storia, cercando di andare oltre ai pregiudizi, capire le motivazioni dei vinti e distinguere il bene dal male.
Ci si accorgerebbe allora che ad esempio, proprio il M5S, se facesse realmente quello che promette, non sarebbe altro che il nuovo Partito Fascista.
Osservo che il M5S guadagna consensi parlando ad esempio di ecologia, raccolta differenziata, no inceneritori, rilancio agricoltura, ecologicità trasporti, chilometri zero, energie pulite, sostenibilità, autosufficienza energetica ed alimentare.
Ricordo però a tutti che, questo e molto altro (pensioni, lavoro, servizi pubblici ….), non erano altro l’Italia anni ’30, un’Italia meno ricca, ma la cui ricchezza (o povertà) non erano altro che il frutto del proprio lavoro!
Ovviamente l’Italia di oggi è molto diversa e non si può pretendere di raggiungere obbiettivi del genere in poco tempo, ma è a quel modello a cui ci dobbiamo ispirare!
Si tratta di temi che non si può far altro che condividere senza se e senza ma, e che non meritano alcun confronto o mediazione con alcun potere economico, perché altrimenti, si propone una cosa e ne viene fatta un’altra!
IL FASCISMO E’ STATO VINTO DALLE ARMI, MA NON DALLA STORIA!

LuigiCrocetti 21.11.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

La politica affamatrice dell'UE governata da persone non elette porta anche a questi movimenti di estrema destra che però sono molto deboli ed avranno vita breve per fortuna. Beppe hanno paura che i 5 Stelle vincano e per questo congelano le elezioni e fanno campagna elettorale in TV preparando il lancio di Renzi. La TV purtroppo fà il 90% di propaganda e se tu li non ti fai vedere mai e lasci tutto lo spazio al solito Berlusconi e Renzi la gente voterà loro perchè a te non ti conosce, o meglio ti conosce per come ti descrivono i tuoi avversari politici ed i talk show di parte. Questa è l'epoca di internet ma i vecchi, le casalinghe che non sanno accendere un pc, i tanti giovani che si disinteressano alla politica usano solo la TV.

vitaliano turbol 21.11.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

difficile non essere d'accordo con questo post.

ho letto diversi commenti di chi dice che siccome le suddette forze politiche vogliono uscire dall'euro e dall'europa non si possono chiamare fascisti.

ebbene, cari signori non avete capito un cazzo.

il problema è che temi fondamentali come l'euro e i rapporti con l'europa, che riguardano la vita di 500 milioni di persone, vengono totalmente lasciati in mano ad estremisti di destra, i quali hanno la preziosa opportunità di cavalcarli.

quindi in gioco non c'è solo l'uscita dall'euro (da cui bisogna uscire per far ripartire l'economia), ma il futuro di interi paesi che rischiano di essere governati da fanatici nostalgici di epoche molto buie della nostra storia.

Noi italiani dobbiamo ritenerci fortunati perché se in grecia c'è alba dorata, in francia c'è la le pen, noi abbiamo un movimento straordinario fatte da persone perbene.

Simone90 P. Commentatore certificato 21.11.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Come si mette ora, visto che la situazione Europea, è in odore di prossimo fascismo? La cosa era già da tempo nell'aria e tutti, giornali e televisioni noché politici responsabili, hanno taciuto fino ad oggi. Quindi a tal punto, una domanda sarebbe lecita: come si fa ad avvisare il Popolo di un rischio di fascismo? Certo non è bello privarsi della libertà quindi, prendiamo le misure opportune ed imitiamo l'Islanda; sapete, a proposito, cos'è successo nel 2008 proprio in questo paese? Il popolo islandese, non ha pagato il proprio debito pubblico, a nazionalizzato le banche ed in ultimo, agli strozzini, di Olanda e Inghilterra, non hanno pagato quel debito contratto, che gravava sul loro debito pubblico. Oggi l'Islanda, è in progressione economica, alla faccia della Troika, della BCE e poteri forti: il popolo ha vinto! Informarsi a riguardo.

Lorenzo Morganti, Firenze Commentatore certificato 21.11.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Credo che l'europa vada verso il Fascismo per il semplice fatto che vi sono e vi saranno sempre differenze culturali, religiose da parte dei diversi stati membri, i quali politici non rappresentano affatto il pensiero dei cittadini.

marco devecchi 21.11.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO ( PARTE II )

NON SO DA CHE FOGNA CATTOLICA PARLANO QUELLI CHE DICONO SUBITO MASSONI TUTTI QUELLI CHE CRITICANO LA CHIESA , COMPRESA LA PEDOFILIA , A MIGLIAIA DI PRETI PEDOFILI IN TUTTI I PAESI , ALTRO CHE CONDANNA DELLA CHIESA CHE INVECE HA RIBADITO DI NON SENTIRSI OBBLIGATA A DENUNCIARE .

SOLO IN ITALIA CI SONO NUMERI INSIGNIFICANTI DI PERSEGUITI DI PEDOFILIA , MA SAREBBERO 60.000 ALL'ANNO I PEDOFILIZZATI INVERTENDO LE FUNZIONI ATTUARIALI DI LX( LEAVING ) CON LE ENTRATE , FORSE PER VIA DI MAGISTRATI PEDOFILIZZATI A SUA VOLTA , COME PER ESEMPIO A ROMA TROVATI IN ACCOPPIAMENTO CON VIADOS IN UFFICIO .

MA PIU' INTERESSANTE E' VEDERE COME MAI PRODI E' ANDATO A BRUXELLES E PERCHE' , E QUESTO E' L'EFFETTO CON LA LIRA DISTRUTTA DAL CAMBIO A 2000 CON LA DISTRUZIONE DEL REDDITO E DEL CAPITALE DEGLI ITALIANI DEL 50 % RISPETTO AL CAMBIO DI 1000 LIRE PER EURO ADEGUATO.

EBBENE PERCHE' PRODI E' ANDATO A BRUXELLES ? E A FARE CHE ?
PARTIAMO DAL VIAGGIO DI UN PRETE IRANICO A ROMA PER PARLARE DEI FRATELLI ISLAMICI DI KOSSOVO CHE SOFFRIVANO LA VIOLENZA COMUNISTA , E CI SI E' INTESI SUBITO DI SCAMBI DI FAVORI CON INTERVENTO PRO-KOSSOVO DI BOMBARDIERI MASSIMO KOMUNISTI CONTRO INTESA TOTALE CON L'INTEGRALISMO CHE HA APPENA FINITO DI DEVASTARE IL NORD AFRICA , FERMATO DALLA SIRIA E MUBARAK CHE NON VOGLIONO FARSI IMMOLARE DAI PRETI .

QUINDI PRODI E' STATO CONCORDATO CHE CADESSE PER MANO DEL COMUNISTA NON MASSIMO MA RIFONDAZIONE , CON COSSIGA CHE LOGORATO DA ATTACCHI SICARI , DI SICARI DI dio , COSTITUISCE UN GRUPPO DI DEMOCRISTIANI SOTTRAENDO PARLAMENTARI A FI , PER DARE IL GOVERNO AL MASSIMO KOMUNISTA CHE POTEVA BOMBARDARE LA SERBIA ANCHE SENZA AUTORIZZAZIONE DELL'ONU ,DATO IL BENETARE DATO A ROMA AL PRETE IRANICO , CHE DIVENTA SOCIO .
POI IL RESTO A BRUXELLES E' ROUTINE DI DANNO .
SI INTESSE LA RETE DI RELAZIONI ROMANE-NON PRODI E SI DA' UN COLPO MORTALE ALL'ECONOMIA EUROPEA CON L'APERTURA ALLA CINA CHE FA SBALLARE IL PETROLI

PROF MARCELLO PILI 21.11.13 01:29| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti,
credo che su una cosa in particolare tutti concordiamo,l'europa così com'è non va, è un esperimeto interrotto a metà, siamo in un limbo e ci chiediamo dove andremo a finire.
L'uscita dell'euro porterebbe ad un caos incontrollato e poi, parliamoci chiaro, questo sentimento di comunione e fratellanza nazionale in Italia non l'abbiamo mai avuto, manco duante il fascismo, ci è stato impresso a forza.
Vedo un futuro possibile con la nascita degli Stati Uniti d'Europa, con i suoi annessi e connessi.
Per maggiori approfondimenti invito alla visione del servizio di report della puntata del 4/11/2013 dal titolo " Unione di fatto".

http://www.report.rai.it/dl/Report/puntata/ContentItem-dd11783e-a01b-4204-bf69-203a584275b0.html?refresh_ce

Alla prossima.

Raffaele B., bifulcoraffaele@libero.it Commentatore certificato 20.11.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avremmo bisogno anche noi di un nuovo Benito Mussolini e della sua politica economica degli anni 30. viva il duce.

giorgio j., gjovi@libero.it Commentatore certificato 20.11.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Così come molti altri commenti precedenti, non condivido affatto questo post, sembra scritto da un esponente di SEL. Sembra quasi che la colpa dei mali dell'Europa sia dovuta al fatto che partiti e personalità (mai stati al governo, né del proprio Paese nè dell'Europa) cercano di fare gli interessi dei propri cittadini prima che delle multinazionali e delle banche. Marine LePen e Viktor Orban dovrebbero essere esempi da seguire non spauracchi: hanno coraggio, idee e serietà. I partiti che hanno vinto in Norvegia sono fascisti? Allora fanno bene i pennivendoli italiani a definire "populista" il Movimento Cinque Stelle. Su Alba Dorata andrebbe aperta una parentesi enorme su cosa sia e cosa fa, liquidarla in poche parole, superficiali e sbrigative, è tipico di chi non sa di cosa stia parlando. Mi auguro che questo post sia una provocazione per far capire il nulla che è dietro chi taccia di fascismo e populismo gli altri, perché altrimenti è un autogol clamoroso.

Davide R. Commentatore certificato 20.11.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Chiediamo a Grillo una risposta.... urgente !!!

Beppe Grillo ha l'obbligo morale di dare una seria risposta a queste che sono critiche assolutamente fondate. Si informi Grillo presso gli eletti del M5S dal popolo Italiano, sono certo che alcuni di loro conoscono bene la situazione Ungheria - Orban. Oppure fissi un incontro con Orban e vada a verificare di persona prima di parlare.

MAT 20.11.13 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Non so a quale lista P3 lei sia iscritto.

Quello che posso testimoniarle da Bruxelles é che la Chiesa ha ben poca voce al livello europeo.

Caro collega professore se lei studia in profondità il fascismo, vedrebbe bene che come per il nazionalismo tedesco é stato finanaziato e partecipato da personaggi iscritti alla massoneria.

La invito a prendere conoscenza

http://www.avocedecreature.it/

di tutte quelle persone che lavorano immersi nelle periferie esistenziali.

A parte i casi di preti pedofili tanti stanno lavorando nel silenzio mediatico anche al rischio della loro vita e controcorrente rispetto alle istituzioni italiane moribonde.

Si é detto molto sui preti pedofili (condannati dalla Chiesa) ma non si dice nulla dei riti satanici dove la violenza e il sacrificio di bambini é nella norma. Ci sono intere associazioni che lavorano per il recupero dei bambini vittima dei riti satanici ( la massoneria é ben complice di tali delitti)

Per la storia d'Italia é indispensabile lo studio delle indagini e dei nomi relativi alla loggia P2 (tra cui oltre a Silvio troviamo la lista dei politici magistrati e giornalisti ancora oggi nei punti chiave del nostro paese) operante dal 1875 di cui il vostro amico Silvio fa parte.

Buona lettura

Quando sento ancora parlare di sistemi capitalistici di mafia etc.. l'esigenza che sorge spontanea é che bisognerebbe conoscere la struttura sociale di tanto male.

La più grande forza e cambiamento del M5S é stato il fatto di non accettare all'interno iscritti alle logge.

In un'Italia che a partire da Garibaldi ( esoterico 33° massone) passando dai carbonari ben sovvenzionati e partecipi ... continua a seguire i progetti di tale setta.

Un bacio a tutti

Elia g., Bruxelles Commentatore certificato 20.11.13 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Ti devi sciaquare la bocca grillo quando parli di Orban , quello che ha fatto per il proprio paese e' da ammirare , leggi , informati prima di parlare SUPERFICIALMENTE ,ma evita di informarti su repubblic@ ,corriere della se#a,ecc ecc ; ma capisco ,quando devi parlare di Moneta e di mandare a cagare i banksters ,ti caghi addosso
DELUSIONE TOTALE ,STOP EURO ADESSO !!

fernando c., varese Commentatore certificato 20.11.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha scritto questo post, è pregato di chiarire la posizione del movimento verso Orban e Le Pen...di conseguenza verso l'europa, l'FMI, e l'egemonia banksters. Va bene l'embargo ai giornalisti, sia televisivi che della carta stampata, ma almeno l'unico mezzo di comunicazione che usate, usatelo per farvi capire. A leggere il post, l'autore sembrerebbe contrario all'uscita dall'europa, e al ritorno ad una banca nazionale che stampi una moneta nazionale. L'autore di questo post, e a questo punto metto in dubbio che lo abbia scritto Grillo, perchè sembra ritrattare quello che fino ad oggi gli ha fatto acquisire consensi, quantomeno di sicuro il mio, parla come se liberarsi dalle maglie degli usurai dell'FMI sia un male per il paese, e metta a rischio la "democrazia". Spero di leggere presto approfondimenti che possano farmi confermare la simpatia che nutro per il movimento e il suo leader.

niso m., roma Commentatore certificato 20.11.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALVIAMO L'EUROPA, ADESSO!
L’Europa è diventata un “potere negativo”. Il tasso di impopolarità raggiunto nelle varie opinioni pubbliche nazionali lo testimonia. Eppure, nel mondo c’è molta voglia di Europa. Non riconoscere che per motivi sbagliati si è compiuto il genocidio dell’europeismo e che se ne possono identificare le cause e i momenti precisi, impedirà di salvare l’Europa. L’alternativa tra rilancio o regressione dell’integrazione europea è reale. Mentre il futuro europeo si gioca tra Londra e Berlino, il sillogismo europeista non è la soluzione corretta. Questo saggio ripercorre la storia recente, proponendo una chiave di lettura per immaginare l’Europa nella nuova “costellazione sistemica” mondiale.
Per leggere il saggio:
http://www.cipi-network.org/strat-eu-columns/item/554-salviamo-l%E2%80%99europa-adesso

paolo raffone 20.11.13 14:02| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO,

IL FASCISMO DI EUROPA VIENE DA CHI HA OCCUPATO LA COMUNITA' EUROPEA COI SUOI PRODI , CHE ORA HANNO FATTO FIGLI INSIGNIFICANTI COME PERSONE MA PERICOLOSI COME PROGETTI . PERCHE' L'UNICO PROGETTO FASCISTA VIENE DALLA CHIESA CATTOLICA COME E' PER 1000 ANNI DOPO AVERE FATTO CADERE L'IMPERO ROMANO COI BARBARI CHIAMATI AD ESSERE INCORONATI A ROMA , DA CUI SI DIRAMA ANCHE OGGI IL FASCISMO DELLA CHIESA CATTOLICA.
I MOVIMENTI DI OPPOSIZIONE NON C'ENTRANO COL FASCISMO , IL QUALE E' NELLE ISTITUZIONI E BANCHE PRESE DALLA CHIESA CATTOLICA E GESTITE COME COSA SUA MAFIOSA , TANTO CHE SI VEDONO SEMPRE CATTOLICI ( SPAGNOLI ) E FALSI PROTESTANTI COME LA MERKEL -BADESSA di dio . QUESTO E' IL FASCISMO DI EUROPA : IL TOTALITARISMO DELLA CHIESA CATTOLICA DEI PEDOFILI , SEMPRE PIU' STRINGENTE VERSO LA FAME , COL FALSO COME REGOLA DI IMPOSIZIONE E L'ETICA DEL DOLORE E DELLA FAME
.
IL QUESTO SI TROVANO VARCHI DI IDEOLOGIA POVERISTA , FINGENDO RICERCA DI NATURALEZZA , MENTRE SI PROPONE LA NATURALEZZA DELLA FAME E DELLA MORTE , CHE E' IL FASCISMO DELLA CHIESA CATTOLICA DALLA CADUTA DELL'IMPERO ROMANO , TEMPERATO SOLO DALLA SPADA DI ENRICO VIII CHE CON LUTERO HA MANDATO ALL'INFERNO ( EUROPA DEL SUD ) IL FASCISMO DELLA CHIESA CATTOLICA , CHE ORA OCCUPATA LA ISTITUZIONE EUROPEA CON PEDOFILIZZATI E LE FINANZE DA SICARI di dio COME NEL MEDIO EVO -ALTRO CHE NON C'ERA CAPITALISMO ?- SI RITORNA AL SENTIERO DI MORTE PER L'EUROPA CON PREDILEZIONE DI ITALIA , GRECIA E SPAGNA , COME BEN DESCRITTO DA DANTE NEL SUO "INFERNO" , CHE ERA QUEL FASCISMO CATTOLICO CHE STA RICOSTRUENDO E BISOGNA STARE SVEGLI .

LA CITAZIONE DI AMICI CHE IL PROBLEMA SAREBBE IL CAPITALISMO(? ), SUFFRAGATO DICE DA RUBBIA, VALE QUANTO PUO' VALERE LA MIA OPINIONE SULLA ACCELERAZIONI DI PARTICELLE .SEMPRE CHE SIGNIFICHINO QUALCHE COSA .
PERCHE' RUBBIA CI AVEVA ANCHE APPROVATO LA FUSIONE FREDDA? DI PATATE .
E' DIFFICILE PARTIRE DAL CENTRO SOCIALE(?) PENSANDO CHE TUTTO QUELLO CHE GIRA E' PROPAG

PROFF MARCELLO PILI 20.11.13 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, comincio a chiedermi.... MA TU DA CHE PARTE STAI? No perchè veramente mi comincia a rimanere difficele capire che vuoi. Orban "il fascista" come lo chiami tu a sfanculato l'FMI dall'Ungheria sta rendendo pubblica la banca centrale e le aziende che forniscono servizi,NON INTENDE ENTRARE NELL'europa, Le Pen se magari a Dio fosse vero, vuole mandare a fare in culo questa europatruffa della minchia. Tu li chiami fascisti, beh ben vengano un "napoletano" e un "letto" fascisti come Orban.

Emanuele F., Roma Commentatore certificato 20.11.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo un sistema democratico in Europa, di cui poco conosco lo ammetto, ma credo che le alleanze si fanno all'interno del Parlamento EU, dopo le elezioni e non prima quindi. Ecco, in questa ottica è ragionevole cercare il massimo consenso all'interno di ogni singola nazione, allora porre dei distinguo, tra una destra e M5S che si pone al di fuori degli schieramenti ha senso.
Diversamente bisogna riconoscere che và creato un blocco, formato da paesi Latini e Slavi e UK, unico modo per ottenere una maggioranza.
Queste elezioni si vincono se si porta una rappresentanza maggioritaria, euroscettica ma megio dire antigermanocentrica, che nomini i rappresentanti degli organi Comunitari, ecco a quel punto abbiamo un cambiamento delle politiche di integrazione, in caso contrario, continuando coll'attuale politica, il fossato verrà ultimato.
Sarebbe uno spostamento dell'asse verso la Francia, cosa che non mi entusiasma viste le politiche neocolonialiste, và detto però chiaramente che LePen è sempre stata contraria, ed è bene che sia così, anzi una sua vittoria ridimensionerebbe proprio Hollande, niente più grandeur finalmente!
Insomma io quella svastica, se proprio debbo essere sincero, la vedo al braccio di un Vendola, di un Hollande, di un Cameron.

luca c., savona Commentatore certificato 20.11.13 07:21| 
 |
Rispondi al commento

Una parte dell'Europa va verso il fascismo, la Grecia, Cipro e (forse) il Portogallo, la Spagna si salverà.
I paesucoli in mano ai soliti noti e al pifferaio magico che manco sa suonare finiranno con le pezze al culo, assai peggio di oggi. La fame.

I migliori e i benestanti finiranno di emigrare e leggeranno stancamente di Grillo e. Berlusconi sulla CNN. I
Rimarranno solo i cialtroni fatti e rifiniti! Insomma per farvi una idea leggete (si fa per dire) questo blog.
I suddetti prima poi la faranno talmente fuori dal vasetto che la Germania due panzer li invierà, insieme ai mirage francesi.

Tempo un paio di giorni i nipoti di Cesare staranno a frignare ai loro piedi e le loro donnette a fargli i servizietti.
I più accorti pregheranno che i padroni di non lasciarci mai!

Luca 19.11.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Al congresso tenutosi a Leipzig sia Letta che Sigmar Gabriel (presidente della SPD) hanno sottolineato la loro paura nei confronti di tutti quei cittadini europei che non vogliono più sostenere le politiche dei governi attuali inflitte alle popolazioni economicamente più deboli. Hanno avuto il coraggio di buttare nello stesso calderone tutte le persone libere e i movimenti democraticamente eletti che si oppongono alla distruzione della società europea, tutti i movimenti apertamente contrari al progetto europeo fondato sulle esigenze finanziarie dei poteri forti sostenuti dai governi.
Chiunque non sposi questo loro disegno fiscal-burocratico è un estremista, populista di destra e anti-europeista, una minaccia da bloccare e condannare.
In questo articolo, in lingua tedesca, ( http://deutsche-wirtschafts-nachrichten.de/2013/11/15/sigmar-gabriel-warnt-vor-dem-aufstieg-der-anti-europaeer/ ) viene riportato l'atteggiamento antidemocratico e totalitario sia di Letta che di Gabriel con il quale cercano di insinuare che qualsiasi critico della "loro" Europa è in realtà un nazista travestito!

Luca Nanini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.11.13 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con un referendum con questa disinformazione si rischia di confermare le politiche attuali .... bisogna che cisia consapevolezza dei reali problemi altrimenti rischiamo di chiuderci la porta dell'inferno alle nostre spalle con le nostre stesse mani. Parlo della porta d'uscita dai tratati, dall;euro e riprendere quello che a Grillo sembra essere, in base a questo articolo una cosa brutta, ovvero, il controllo della banca centrale, il vero problema oggi di conflitto di interesse suprermo, le banche che controllano con azionariato la banca centrale che dovrebbe controllarle e decidere eventuali intervanti di ultima istanza e quindi decidere il tasso di interesse dei titoli di stato ecc ecc ... per fare cosa lasciarla indipendente? indipendente dallo stato ma dipendente dai banchieri !!! O siamo in mala fede o siamo ignorantissimi ... Per carita e' prorpio quello che dovremmo fare anche noi riprendere il controllo politico e quindi democratico della nostra economia e non lascairla nelle mani di coloro che Grillo sembra attaccare ma che poi in sostanza non fa e anzi critica chi, come Lee Pen e Orban si adoperano a fare ... siamo matti? o siamo con i banchieri a dire ste cose qua ...

francesco calabro- 19.11.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Quest'art. è pura disinformazione e i movimenti citativi ( SONO D'ACCORDO SU ALBA DORATA NAZISTA), stanno tentando faticosamente, di allearsi tra loro, PER UNA POLITICA ANTIAUSTERITà, alle prossime europee E PER RICONQUISTARE LA SOVRANITà POLITICA E MONETARIA, a differenza del M5s, sempre più isolato in Europa per colpa di una politica estera totalmente inesistente. Questi movimenti, citati da Grillo in maniera ignorante, stanno tentando di arginare il vero fascismo nascente e cioè, la Bce, L'Fmi, l'Ue che sono ostaggi, sopratutto, Bce e Ue di interessi tedeschi.
Questi movimenti citati MALAMENTE, stanno tentando di riconquistare o di non perdere la loro sovranità popolare, politica e monetaria dagli attacchi del vero fascismo della Ue che Grillo, forse non ha ancora ben compreso.
Non per niente il M5s è l'unico movimento di protesta che ancora non ha trovato alleati in europa ma sappiamo bene il perchè...quei movimenti di cui sopra citati a sproposito, molto a sproposito da Grillo, sono da sempre contro l'austerità che affama popoli interi, da sempre contro questa Ue, da sempre contro la moneta unica che fà gli interessi della sola germania...Grillo da che parte stà, veramente??!! Quei movimenti snobbano Grillo e il M5s perchè la politica del M5s e di Grillo, per quanto riguarda quei problemi su citati, non è assolutamente chiara ma molto ondivaga.
Leggere l'ultima intervista di Marine Le Pen, dove parla tra l'altro e si interroga su che cosa voglia fare da grande Beppe Grillo!!!
Gérard

Gérard Luchetti 19.11.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Il nocciolo della questione sollevato da Grillo è che il problema della Grecia sarebbe Alba dorata che è l'unica "entità" che fa gli interessi del suo popolo ? Ma che cattivoni!!!
Il problema della Francia sarebbe Marie Le Pen che sta cercando di fare politica attiva per svegliare i francesi alle prese con quel delinquente di Hollande, ma che strooooonza!!!
Il problema dell'Ungheria sarebbe Viktor Orban che ha mandato fuori dall'Ungheria a calci in culo sia la Banca Mondiale che la rapp. del Fondo Monetario Internazionale, autentici strozzini retti da fondazioni bancarie sioniste che stanno stranglando il mondo intero con le loro "ricette", e poi ha nazionalizzato la Banca Centrale Ungherese. Accidenti Liliana, ma questo è proprio un gran malfattore, un'altro idiota che fa gli interessi della sua terra!!!
Scusate il sarcasmo, ma io a questo punto non so proprio se volete capire quello che succede o non lo volete capire affatto. Le cose sono 2: o Grillo è informato male su cosa sta accadendo in giro per l'Europa (ho dubbi) oppure pian pianino sta rivelando il vero volto di una compagine politica che se pur merita ampi consensi per quanto fatto finora in parlatoio (tranne alcune scivolate indecenti, ma lasciamo perdere) e per la genuinità di alcuni suoi rappresentanti, che chiamo con piacere Onorevoli, mostra preoccupanti derive sinistroidi della peggior specie. E la cosa non mi garba affatto. In ogni caso, visto che ognuno è libero di credere ciò che vuole, io a sto punto sono libero di credere che un bastone è meglio di una scheda elettorale, con la quale (è ampiamente dimostrato) non ci fai proprio nulla. Beppe, è stato bello, ho sognato, ma forse o non ho capito io o forse ora ti mostri per quello che sei. In ogni caso ti auguro il meglio

Giovanni M. 19.11.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione a chiamar dittatore e fascista il ministro ungherese....
E' stato eletto democraticamente e sta nazionalizzando le banche distaccandosi definitivamente dalla BCE.
Pensavo che fosse quella la direzione verso cui remare, per favore non iniziamo a far disinformazione anche qui, senno veramente ci rimangono solo i bastoni e le forche

simone godani 19.11.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Però Vicktor Orban è stato eletto democraticamente proprio per contrastare la Prepotenza delle Banche contro il risparmiatore

Salvatore.93 Venuto (salvo fuck nwo), Dresano (MI) Commentatore certificato 19.11.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARO M5S E BEBBE GRILLO NON CI PRENDIAMO IN GIRO .... QUESTO PUò ESSERE ANCHE VERO ... MA LA SOLUZIONE è COMINCIARE A RIDISTRIBUIRE IL REDDITO (NON LA RICCHEZZA CHE SARà EFFETTUATA MAN MANO CON L'IRPEF). QUINDI è IMPORTANTISSIMO IMPORRE UN ALIQUOTA IRPEF DI AL MENO IL 60% SUI REDDITI SUPERIORI A 500000 € E CON LE RISORSE ABBASSARE TASSE ALLE AZIENDE. SI OTTIENE QUINDI SISTEMA CHE SI EQUILIBRA DA SOLO DOVE NON SI FANNO LE AZIENDE PER FARE PROFITTO ILLIITATO. PRIMA DI DIRE CHE è UNA CAVOLATA ... CERCATE E STUDIATE LA 'DEMOCRAZIA DEL BENESSERE' (OPPURE ALBANESI.IT)

Pincopalla mrc Commentatore certificato 19.11.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

C'è molta disinformazione in questo post.
Ma l'eurocrazia di oggi non è già fascismo o dittatura !!??
Solo con l'alleanza tra movimenti antieuro si può sperare in un ritorno alla democrazia contro i dictat dell'oligarchia finanziaria dominante in europa .....non eletta da nessuno !!

franco sosot 19.11.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

ho votato il M5S per una rivoluzione. Non per giocare a destra e sinistra. Orban ha fatto la rivoluzione, a favore dei suoi cittadini, non dei fascisti. Marine Le Pen rifiuta la dicotomia destra e sinistra e fa gli interessi dei sui cittadini.
Il M5S e Beppe Grillo è meglio che seguano questi esempi ho falliranno nel loro intento.

Enrico A. Commentatore certificato 19.11.13 10:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Siamo al limite, le persone non sanno più a cosa aggrapparsi... Serve un cambiamento mondiale, che deve partire dalle singole nazioni...

Giacomo La Rossa 19.11.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

E' una delle poche volte che non condivido l'analisi di Grillo. L'unica speranza di salvezza è una compatta politica antiEU in tutti gli stati membri da parte dei movimenti e partiti che si oppongono agli euroburocrati. O il M5S punta ad avere il 100% anche in Europa? Mi sembra improbabile

Walter Ocule 19.11.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Stai facendo una figura di merda dopo l'altra!!!!!!!!

http://scenarieconomici.it/grillo-contro-le-pen-e-orban-ma-cosa-stai-facendo/

Alessio Ferrari 19.11.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

il pericolo e' enorme.politici inetti,incapaci e servi della grande finanza stanno conducendo l'Europa verso il baratro,anzi forse il passo fatale oltre l'orlo del precipizio e' gia' stato compiuto.Disperazione dei popoli europei,avvenire incerto,probabilissimo avvenire autoritario sulla sfondo.occorre resistere:Borrelli disse in un altro contesto,"resistere,resistere,resistere",lo ripetiamo anche noi:dobbiamo liberarci di un sistema che ha qualcosa di satanico,e liberarci dei suoi sostenitori e fiancheggiatori.nel nostro paese poi la situazione e'particolarmente fosca.Un governo guidato da un uomo che dimostra di essere privo di ogni spessore culturale e umsno,inerte di fronte alla esplosione sociale del suo paese,un presidente della repubblica capace solo di proclami e moniti inutile,ormai li soltanto a scaldare la sedia.

benno von adelsberg 19.11.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento

L'unico modello che conosco di "Europa unita" è quello della Svizzera...questa unione è una brutta copia...anzi è una "TRUFFA"....prima si chiude è meglio è...!senza se e senza ma..chi afferma che questo modello funziona vi prende per il culo...!!è pura illusione..tant'è che l'inghilterra se ne uscirà..non si può pensare di aggregare con una moneta delle Nazioni..è pura follia..non sta in piedi..ci sono delle condizioni sociali,culturali,economiche,storiche e filosofiche e umanistiche troppo distinte e distanti....
LA Svizzera ha una storia di secoli alle spalle di coabitazione fra realtà culturali e linguistiche diverse tra loro..gli altri paesi europei no..anzi peggio ci sono ancora ancora differenze culturali nelle stesse nazioni che sono ancora lì tutt'altro che risolte..basta vedere la Spagna..Il Belgio.. l'nghilterra..l'italia..insomma di questione nord e sud ce ne sono ovunque..e non facciamo prendere in giro che l'europa di oggi è un opportunità...purtroppo lo è sempre stata..oggi è cambiato solo il modo di partire...50 anni fa lo si faceva in treno e con le valige di cartone..oggi lo si fa con il trollei..e con un volo lowcost in tasca...!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 19.11.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Magari il fascismo? Sarebbe una cosa sensata-Per salvare L'Italia l'unica mossa onesta da fare!"Per certe persone un po di olio di ricino non farebbe male,e qualche giorno nei campi di rieducazione anche. La salva guardia del suolo Italico anche:Queste cose ci vogliono sono indispensabili, del prosieguo della razza umana-

alan ladd 19.11.13 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Democrazia a rischio? quale democrazia? quella che aveva visto vincere la sinistra nel 47 in sicilia e quasi nel sud e poi subito dopo l'ascesa della mafia e portella della ginestra e il patto di salerno e Mattei e Moro e il compromesso storico e prima stay behind e Gladio? Abbiamo perso la guerra...La democrazia non l'abbiamo mai vista da dopo che De Gasperi ha tolto i comunisti dal governo.

gianni p 18.11.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Alle ultime elezioni ho detto che se il M5S non funzionava, sarebbe stata l'ultima volta che non votavo FORZA NUOVA. Se quei porci continuano a rendere inutile il movimento, lo Voterò

Francesco Covelli 18.11.13 20:42| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah. In realtà storicamente è stato proprio il nazismo a ricercare nella finanza "brutta e cattiva" il capro espiatorio per l'indigenza in cui allora versavano i tedeschi. Altro capro espiatorio furono gli ebrei. E francamente oggi la ricerca di fantomatiche oligarchie finanziarie mi pare essere solo un favore alla casta. La casta non chiede nulla di meglio che scaricare le proprie responsabilità su un comodo colpevole più o meno inesistente. Ma il disastro europeo ha ben identificabili autori: quei bastardi che siedono in parlamento. Sono loro che hanno firmato gli accordi per costruire un sistema monetario ridicolo e assurdo. Sono loro che hanno alimentato una spesa pubblica clientelare e parassitaria, creando debiti giganteschi che poi vengono fatti pagare ai cittadini e ai risparmiatori con tasse e balzelli. La ricerca di capri espiatori ridicoli che finiscono per essere comodi alla casta, lasciateli fare al partito del grandissimo ipocrita Vendola e ai caporali del sindacato. Con queste cazz..ate il movimento non va da nessuna parte.

andrea mincato 18.11.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Europa verso il fascismo.

Chi vuole il ritorno alle sovranità nazionali (come i movimenti di Le Pen, Farage ecc.) prepara la strada al ritorno del fascismo. Solo in un'Europa sfasciata e senza istituzioni comuni può emergere l'illusione di salvarsi, in un mondo globalizzato, barricandosi a casa propria. Il modo per bloccare il fascismo che avanza in diversi paesi europei è quello di trasformare questa UE in una "democrazia europea", con un suo governo federale eletto democraticamente dal Parlamento europeo, secondo il voto dei cittadini europei. Questo dovrebbe fare il M5S.

antonio Longo 18.11.13 16:39| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il giorno della Memoria è sacrosanto e di fondamentale importanza,ma se isolato alla sua mera atrocità compiuta dalla follia,svolgiamo il lavoro solo a metà. Oltre al ricordo di quello che possimo definire L'EFFETTO conseguenziale e devstante di ogni estremismo di matrice fascio-nazzi-comunista dobbiamo seriamente cominciare ad analizzare le cause che portano a tutti gli ISMI della storia. L'estremismo finanziario che stiamo vivendo rischia di essere il principio della rinascita di nuovi estremismi incontrollati e incontrollabili perfino dalla loro stessa natura.Solo un radicale cambiamento di coscienza può scongiurare il devastante ripetersi della Storia.Questo su un libro non lo troveremo mai scritto,dobbiamo cercarlo dentro di noi.

merco bucciarelli, lecco Commentatore certificato 18.11.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I feudatari , prima avevono i castelli e tutti sapevano dove erono. Di tanto in tanto i plebei si ribellavono
e ne impiccavano wualch'uno. Ora si nascondono
in tante ville on po ovunque per il pianeta. Questi sono gli sporchi fascisti di sempre. Fino a quando ci sara' il classismo il fascismo sara' dilagante . Il classismo genera il fascismo , nel momento in cui
una persona si sente meglio di altri e quindi reclama
E si appropria dei diritti degli altri diventa un despota cioe' un puzzolente criminale.

luigi di pietro, Montreal Commentatore certificato 18.11.13 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci hanno fatto credere di essere un popolo libero ma siamo in piena dittatura. E si SA che le dittature prima o poi portano alla rivoluzione. Ebbene non manca molto,di questo passo basta una piccola scintilla e si scatenerà l'inferno . Meditate Casta Meditate e fate le cose giuste. Voi sapete bene quali sono.

monreal 18.11.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a quando Grillo continuerà ad inserire tra indubbie verità alcune menzogne sarà sempre meno credibile. Parlare male dell'Ungheria di Orban significa mentire, e lo dico da persona che conosce bene l'Ungheria, dove Orban è amato, ma che dico, amatissimo, pressoché da tutta la popolazione. Quello che il blog di Grillo definisce un estremista è in realtà un moderato che combatte contro quelle lobby europee che anche Grillo dice di combattere. Continuare a parlare male di Orban significa continuare sulla strada di quell'estremismo di sinistra, in linea con i parlamentari del Movimento eletti in Parlamento, che sta distruggendo il Movimento e facendo perdere ogni voto moderato che Grillo aveva raccolto nel febbraio 2013.

serius landi Commentatore certificato 18.11.13 13:34| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Quando la mia "intelligenza" (tanta o poca che sia)
si scalda, i 2000 caratteri concessi sono pochi, tante sono le cose che mi passano per la testa. Quindi proseguo. Intanto sulla LA7, c'è una rappresentante della cosiddetta "sinistra" che si fa tingere i capelli da un imbianchino e si veste come una teen ager, senza gusto estetico. Dice: che c'entra? C'entra, eccome se c'entra. Categorie:estetica, costume, psichiatria (narcisismo), antropologia (antropocentrismo), sociologia (opportunità, body-language. feed back). Al fianco c'è il solito cazzone (in milanese:pirlone) Calabrese, con l'immancabile gessato, che dopo aver cambiato cinque partiti, spiega la politica al popolo. Ammesso e non concesso che ne abbia le capacità, si occupi dei suoi conterranei, costretti a vivere situazioni tragicomiche, in una delle Regioni più sminchiate del Paese. E' con queste realtà che il movimento si deve misurare. Perchè questi fantocci esistono e prolificano, ammorbando e invadendo tutti gli spazi che dovrebbero servire a un sano scambio dialettico, tra persone perbene, che hanno voglia, capacità, intelligenze, onestà intellettuale. per far fronte alle tante sfide che la "modernità" ci
presenta in maniera sempre più battente, sempre con maggior complessità. E cosa fanno questi e tanti altri abborracciati? Ti fanno le lezioncine del cazzo senza neanche rendersi conto delle puttanate che dicono. A chi si rivolgono? A una grande parte di "dormienti" che vanno svegliati.
Aiutiamoli!!!Altrimenti non ne verremo mai fuori.
La nostra prima alleata deve essere la memoria (teniamola allenata), poi la capacità critica.
PLATONE ha scritto nel Fedro (credo)
L'anima pertanto ha visto e conosciuto la realtà tutta. La realtà al di la e al di qua. Essa deve semplicemente trarre da se medesima la verità che sostanzialmente possiede e possiede da sempre e questo trarre da sè è ricordare (ANAMNESI)

Speriamo che serva......


www.beppe.siempre


Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 18.11.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

E' paradossale come quelli che possiamo definire "fascisti" siano gli stessi che si scagliano con più forza contro l'incarnazione attuale del fascismo, cioè la tecnocrazia europea!

P.S.
Beppe ti segnalo un errore nel post, il dogma dell'indipendenza della banca centrale è anti-democratico e fascista, non il contrario! Sicuramente è una svista.

Nico Violetta, Ponte San Giovanni Commentatore certificato 18.11.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente il modo giusto di affrontare la realtà senza eluderla. Il problema,infatti,è la mancanza di solidarietà e l'egoismo nazionalistico, che nasce come reazione alle oligarchie che hanno stravolto la vita dei popoli del continente. Scontiamo una classe politica,in tutte le parti d'Europa,inadeguata e incapace di immaginare un futuro. Non sanno progettare altro che restrizioni,forzature di accordi e costituzioni,sospensioni di libertà,democrazia e privacy.Giustificano il loro potere con l'emergenza,come se fossimo colpiti da un terremoto e non dalle conseguenze nefaste della loro incapacità di governare.Pensavamo di dover cambiare l'Italia. In realtà è assolutamente insufficiente. Occorre cambiare l'Europa e rimuovere le oligarchie che l'hanno occupata in lungo e in largo.

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

La Basilicata è quantomai zona di compravendita dei cittadini da parte dei partiti,e quindi,di dubitare anche riguardo a brogli elettorali.....
Speriamo bene!! Forza M5S!!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

PER COME SIAMO, NON CI MERITIAMO LA DEMOCRAZIA.

M.P. 18.11.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO SIAMO UN POPOLO SENZA MEMORIA E, PER NOSTRA NATURA, NON CI MERITIAMO LA DEMOCRAZIA.

M.P. 18.11.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento

ripassiamo per un momento la storia, il fascismo è l'espressione della povertà non solo materiale ma anche MORALE che affligge tutta l'umanità che viive ora più che mai, nello stretto pianeta e ad arte nelle ristrettezze economiche.Se facciamo un parallelo con ciò che p già successo,troviamo ben 2 guerre scaturite dalla POVERTA' e dall'ingordigia, pari pari a quello che sta succedendo ora dove, chi detiene il, potere economico sta distruggendo la vita a noi perchè siamo in mani sbagliate con politici miserabili e pezzenti ad altri già COSTANTEMENTE SFIGATI. Quelli muoiono nell'indifferenza di noi tutti (il popolo palestinese ne è un esempio perchè gli israeliani li stanno derubando di tutto nella più generale indifferenza)questo se n andiamo avanti così, toccherà anche a noi. Proviamo a chiederci chi ha in mano l'economia mondiale (lo dovremmo sapere per inerzia anche se certi giornalisti amici vedi un tale colombo se ne guardano bene a citarli)e,pur esseno pieni di debiti vivono alla grande sfogando le loro disfatte su di noi,anche se hanno condannato un tizio che ha truffato ai suoi simili facenti capo ad una lobbie americana molto conosciuta,la stessa che ci sta massacrando con le multinazionali.Il fascismo se lasciato a se stesso,sarà sempre un bacino dove arruolare i poveri che andranno a bastonare altri poveri (vedi la posizione governativa sulla tav,chi manda i tom tom macute nazionali?Perciò se non diamo fiducia ad un punto fermo ovvero CHI VUOL MANDARLI VIA i ladri i condannati, dal governo,saremo sempre immischiati nel fascismo più becero perchè a differenza della Francia dove la DX fa la DX e la SX fa la SX,con degli STRACCIONI DA MALAFFARE,noi non miglioreremo MAI.Ora svrgliamoci un pochimo e TRATTIAMO I PEZZENTI COMR TALI,forse ci potremmo salvare

emilfrank 18.11.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento


A proposito di fascismo....
Subject: Disegno di legge delega per declassare il collegio docenti, e la funzione docente

Cari colleghi
Il ministro Maria Chiara Carrozza ha presentato un disegno di legge delega, collegato alla legge di Stabilità che, in quanto tale, sarà sicuramente approvato, visto che l’attenzione dei media sarà centrata essenzialmente sulla legge di Stabilità. Con questo disegno di legge delega si cerca senza alcun dibattito parlamentare di riformare radicalmente la scuola statale e il rapporto di lavoro dei docenti intervenendo in particolare, sul reclutamento del personale docente, sugli organi collegiali della scuola, le reti di scuole, e sui procedimenti amministrativi relativi allo status giuridico e al trattamento economico del personale scolastico.
In pratica il Governo, si appresta ad approvare diversi decreti legislativi, che:
1) declassano gli organi collegiali togliendo dagli insegnanti ogni potere decisionale. Deciderà tutto il dirigente scolastico e noi saremo solo consultivi e inutili.
2) intervengono illegittimamente sullo stato giuridico e trattamento economico del personale (materie oggetto di contrattazione collettiva Nazionale)
3) riscrivono le regole per l'accesso alla docenza con l'introduzione del corso-concorso beffa nelle scuole quando migliaia di precari dopo aver prestato servizio su posti vacanti e disponibili per tanti anni, rimangono ancora in attesa di un posto che gli spetta di diritto.
Cari docenti scavalcare la democrazia, e ignorare totalmente il mondo della scuola e le nostre opinioni (ricordatevi della sonora bocciatura del DDL Aprea e il tentativo di aumento delle ore da 18 a 24 anche all'interno dei nostri collegi docenti dell'anno scorso), è un motivo in più per scendere in piazza e far sentire la nostra voce contro questa politica sorda alle vere esigenze della scuola e della cultura.

filippo t., lugo Commentatore certificato 18.11.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Mannaggia a voi, neanche la spesa ho fatto per leggere i vostri post. Intanto diamo il benvenuto
a Alfredo (un altro) da Praga. Rileggiamo con attenzione il post di Andrea C. Vallebembo e Bruno Pirozzi Napoli.
Ieri sera ho spento "il coso" perchè montava, per l'ennesima volta uno stucchevole dibattito su: destra/sinistra e susseguente tifo simil-pallonaro
a cui si è andata molto presto ad aggiungere tutta la retorica sulla Resistenza (della quale ho il massimo rispetto e riconoscenza per chi l'ha fatta
sacrificando, anche la vita) ma non ho per chi la strumentalizza e la manipola. Come sempre, prima di parlare bisognerebbe conoscere e le storie da conoscere, intorno a questa vicenda, sono tante e non tutte edificanti. Sennò va a finire ed è andata a finire che oggi ci sono più partigiani che durante la guerra. E per essere più chiaro, durante il funerale di Sergio Curzi, l'immancabile minchione, tromboneggiante salutava
l'amico venuto a mancare, ringraziandolo per essere stato uno dei fautori della resistenza romana: Peccato che all'epoca Curzi, aveva tredici anni, porca troia!!!
Questa mattina contemporaneamente alla lettura del
blog, tenevo l'orecchio al solito dibattito TV:
Un incazzatissimo Vauro ha urlato che la sinistra è finita con Berlinguer. Concordo, quindi? L'ho già scritto, sono tutti ambidestri. Perdendo tempo e energie intorno a questi temi, non più attualità, ma storia, perdiamo di vista temi che incidono sulle nostre vite e che sono maledettamente complicati da dipanare perchè frutti di intrecci incestuosi, segreti, innominabili gestiti da un Capitale sempre più famelico e fine a se stesso. Viviana Vi, oggi, inizia un'analisi economica, impervie ma corretta,che spero possa svilupparsi (anche con il mio aiuto, se potrò) e tutto ciò per cercare di dare a tutti un pò più di consapevolezze.
Poi potremo valutare le formule degli innumerevoli
economisti,tutti con le loro verità.

E er barcarolo? er barcarolo va controcoreeeente


www,beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 18.11.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti nella fogna,
ma alcuni di noi guardano alle stelle.
Oscar Wilde

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro blog,

BEPPE e ROBERTO HANNO VISTO PROPRIO GIUSTO!
Il M5* FRENA L'AVANZATA DELLA DESTRA.
Alcuni li odiano per questo.
Buon Pranzo
Ros


Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 18.11.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Verso il fascismo? ci siamo già dentro fino al collo.
Perchè ? e chi? per consentire a chi ha nelle mani i soldoni, di continuare ad esercitare il proprio potere oltre ogni limite democratico, abusando della vita di milioni di persone.

filippo t., lugo Commentatore certificato 18.11.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra di essere in campo di concentramento: Chissà se domani ci sarà ancora il mio posto di lavoro?

Marcovinicio d., milano Commentatore certificato 18.11.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Perché ci meravigliamo tanto? Eppure Beppe è da tanto che lo urla in tutte le maniere, ma purtroppo il popolino bue e asservito ha sempre continuato ad insultarlo, sono dispiaciuto per tutte quelle persone che rimangono senza lavoro, ma la colpa è anche loro se sta succedendo tutto questo, la colpa è NOSTRA perché gli abbiamo lasciato fare tutto, e tutto per il nostro EGOISMO.

Marcovinicio d., milano Commentatore certificato 18.11.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA BASE!!!

O.T. (raramente):

Silvio 'ottimista',
Enriketto 'ottimista'.

Solo i nomi diversi.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Dunque ricapitolando,alla luce delle ultime vicende:
alle ultime elezioni si sono presentati da un lato Bersani-Vendola (PD-SEL) dall'altro berlusca (PDL), il M5S da solo, stendo un velo pietoso sul centro di monti.Gli italiani che sono andati a votare erano convinti di mandare al governo ognuno il proprio schieramento votato.
Oggi a mesi 9 dalle elezioni ci ritroviamo con un governo composto da letta-alfano e i democristiani di CL (chi li ha votati!?).Renzie che oramai rappresenta almeno la metà del suo schieramento e berlusca che ha praticamente esiliato alfano e i suoi scagnozzi (destinati alla stessa fine di follini-casini-bossi-fini).In pratica il governo in carica è rappresentativo di circa 4-5 milioni di italiani su 60 milioni di abitanti.

La domanda è: chi tira i fili di questo teatrino dei burattini?

Bob C., Rieti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più sorprendente è che si illudono di fermare tutto questo con la forza.
A voi è sembrata una mossa intelligente l'arresto del matematico greco (Nikólaos Michaloliákos ) ?
E quello dell'italiano, rappresentante europeo di Alba Dorata, accusato di vendere i diplomi?
RIDICOLO! In Italia comprano anche le lauree ( politici in testa ) e non arrestano nessuno
Quelli di destra non vengono definiti REAZIONARI a caso!
Il 26% è ancora poco, considerando, poi, che AD sta realmente aiutando il popolo greco.
Fanno quello che avevo consigliato di fare con il "surplus" del danaro degli eletti 5*: spenderlo per le prime necessità di chi ha realmente bisogno, pensando soprattutto ai bambini.
Sarei la prima a scendere spassionatamente per strada per aiutare i miei connazionali in difficoltà!
Stanno facendo questo: si stanno facendo amare dai greci, con i fatti.
La crisi non fa altro che acuire situazioni culturali, ideologiche, politiche, sociali preesistenti.
Per quanto riguarda i paesi scandinavi è chiaro che il socialismo è un vero fallimento, anche se applicato a paesi civili. Sarebbe finita indipendentemente dalla crisi.
Quella dell'Ungheria è una reazione al comunismo imposto.
In Francia, dove la scelta del socialismo ha provocato solo danni, è oramai palese che Hollande, come tutti i suoi compari, è un filiomassone (vedi la Carta della Laicità scopiazzata da quella del Grandissimo Maestro del Grandissimo Oriente di Francia).
Beppe ha scordato di citare l'Austria: quelli sono un caso a parte perchè sognano di ricostituire l'Impero ( non ho capito bene quale dei due).
In caso sarà riconfermata l'avanzata della destra nei vari stati membri, secondo voi, cosa farà la Germania?
Credo di conoscere abbastanza il popolo tedesco per poter asserire che si gireranno anche loro in una sola notte.
Se questo può decretare la fine del calvario, per me va bene anche così.
Del resto la destra avanza con il CONSENSO POPOLARE e non con i carri armati (JAN PALACH insegna) !
Saluti
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 18.11.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perché renzi viene spinto da tutti.

Non è tutto. Ora abbiamo in un Parlamento ormai esautorato dal nuovo ordine mondiale (NWO), addirittura un israeliano in carne e ossa che ispira leggi e fa il guru di Matteo Renzi.


Il suo nome è Itzhak Yoram Gutgeld (nato a Tel Aviv, 14 dicembre 1959). E’ un politico israeliano naturalizzato italiano, deputato del Partito Democratico. Trapiantato a Milano ma eletto in Abruzzo.


Si è laureato all'Università Ebraica di Gerusalemme nel 1984 e completato l'MBA presso l'Università della California, Los Angeles nel 1989. E’ stato senior partner e direttore di McKinsey & Company fino al Marzo 2013.


Consigliere economico di Matteo Renzi, in occasione delle elezioni del 2013 viene eletto deputato in Abruzzo per il Partito Democratico.


La sua parola d’ordine? “Vendita di immobili pubblici. Più flessibilità sul lavoro”, eccetera eccetera. Vale a dire: liberalizzazione, ossia svendita finale dell'Italia. Appena entrato alla Camera dei Deputati era già co-firmatario con il collega Ivan Scalfarotto - nato in Abruzzo ma eletto in Puglia - delle seguenti proposte di legge presentate come cofirmatario per la modifica:

«Modifiche alla legge 13 ottobre 1975, n. 654, e al decreto-legge 26 aprile 1993, n. 122, convertito, con modificazioni, dalla legge 25 giugno 1993, n. 205, per il contrasto dell'omofobia e della transfobia (245)
(presentata e annunziata il 15 marzo 2013)


Delega al Governo per la riforma del sistema fiscale (282)
(presentata e annunziata il 15 marzo 2013)


Modifiche al codice penale concernenti l'abolizione della pena dell'ergastolo (1534)
(presentata e annunziata il 9 agosto 2013)».

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/un-deputato-israeliano-nel-parlamento.html#more

eleonora . Commentatore certificato 18.11.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa sera tutti a vedere "REPORT".

BUNETTA!! "TI AMO" .... scusate lo sfogo!!!

spuseta 18.11.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post.

paoloest21 18.11.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Ri-posto per gli interessati!

Egregio sig.Beppe Grillo,

le scrivo da profano e spero di poter avere uno spirito critico sufficente
nei confronti delle varie realtà che mi circondano.
Ho pure viaggiato un pò in Europa, un pò in America Latina
cercando di trovare empatia con il comportamento
degli stranieri che ho incontrato.
Non nego che conoscere due idiomi stranieri mi ha aiutato parecchio
(dettaglio sconosciuto per molti ytaglyany!).
Ho radicata l'impressione che sopratutto dovremmo
esercitare una distinzione tra

1) Europa economica
costituita dai cosidetti 'poteri forti/lobbies'.
Quì matura una azione economica dove i paesi europei virtuosi
(la Germania in primis) stanno riuscendo
a ri-emergere dal disastro nato negli U.S.A.

2) Europa politica
che trova noi tutti completamente sprovvisti di
(mi si conceda il termine) una linea popolare univoca.
Ovvio che in seguito ad una crisi economica planetaria
un certo rigore politico nato e diretto
con 'briglia tirata' a svantaggio di liberi cittadini/campagnoli
mi pare obbligata (ma non da me condivisa!).

3) Ciò che viene descritto nel Suo Post
non è altro che quello che si verrebbe a creare in Europa
se l'esempio Italia/Grecia si consolidasse scriteriatamente!
Per ora solo L'Italia (e per ora pochi altri paesi) stanno sprofondando
insieme economicamente & politicamente!
Solo in Italia la catastrofica strategia menzognera
dei nostri governi (e da chi li ha votati) sta arrivando al collasso
in seguito ad un mix portentoso.

4) Purtroppo la mafia italiana sta iniettando velenosamente in tutta Europa
il disgraziato fascismo da Lei citato come fecero per gli 'States' nei decenni trascorsi.
Drammatica controreazione è che la stessa Europa cerca di contrastare iniettando
in Italia dosi massicce di forsennato rigore applicato
da irresponsabili solo sulla povera gente inerme!

Credo che su questa scacchiera
il Movimento Cinque Stelle possa muoversi
cercando chiarezza e lotta alla corruzione.

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tempo che fa,F.Fazio e le standing-ovation
a M.Renzi..se la cantano e se la suonano a casa loro...ricordo solo il silenzio gelido del pubblico e l'irritante prosopopea di Fazio davanti al nostro impeccabile R.Fico...come si diceva un tempo...se li conosci li eviti,e se li eviti non ti ammali,la RAI andrebbe commissariata e poi chiusa...ma verra'anche quel momento !!

f.g-torino.

franco graziani 18.11.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma il pederasta, lo vogliamo dimenticare?

spuseta 18.11.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


....................
Il post del 10 Ottobre ‘Reato di clandestinità’
è per questi blog un
NUOVO RECORD di COMMENTI CENSURATI:

commenti pubblicati: 4.061

commenti rimossi: 3.318
....................

duracensura 18.11.13 11:48| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

il principio di base,che muove gli italiani è:cu futti futti diu pirduna a tutti.provo a tradurre:arraffa quello che puoi tanto,dio perdona.il m5s stà cercando di estirpare
,dalla mente degli italiani,questo concetto.ci riuscirà?non è certo una passeggiata.


FABIO FAZIO FAI PIU' SCHIFO DI MERDA VENDOLA!

MA PIU' SCHIFO DI TUTTO MI FANNO GLI ITALIANI!

Ale 69 Commentatore certificato 18.11.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo..unisci i puntini e prendi una decisione, senno' la prendera' qualcun altro (spero i cittadini eletti)

http://www.youtube.com/watch?v=i1jlt06Gi3o

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.13 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi unisco ai saluti del blog! Buona giornata a tutti che sia prospera e foriera di ottime notizie, vero Luca, Ema, Paolo, Ele ecc...?
Oggi qui è proprio la classica giornata uggiosa...
Che palle!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 18.11.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Day 5 Stelle a tutti,ciao Luciano.P,Paolo.B-eposmail...l'idea nel Post e' giusta,a parte qualche svarione su Orban e su una generica tendenza a fare di ogni erba un...FASCIO..
C'e'infatti una bella differenza tra le idee propugnate da Alba Dorata e quelle di M.Le Pen,e tra questi e l'UKIP di N.Farage e tra tutti questi e V.Orban...tutti questi soggetti,pero',sono accomunati da un denominatore assai simile..il ritorno di tendenze nazionalistiche,di una certa destra solo apparentemente anti-capitalista,sicuramente ultraidentitaria nei propri confini etnico-sociali
..e in questo il Post ha ragione,e' la reazione
alla crisi del modello moderato-conservatore-socialdemocratico (finto)progressista,che si contendono l'elettorato sugli...stessi programmi e accondiscendenze ai veri poteri forti affaristico-bancari e finanziari....questa situazione ricorda molto l'Europa post primo conflitto mondiale,con la crisi del modello di stato liberale,la velleita' delle istanze socialiste rivoluzionarie e l'inadeguatezza delle proposte socialiste moderate.Ma tanto per schiarirmi le idee,tengo a mente che SEMPRE i poteri forti (un tempo si diceva,le classi dominanti)non ci hanno pensato un attimo nel farsi rappresentare,in tempo di grave crisi,dall'estremismo di marca fascista-nazionalista,che in Italia come in Spagna o in Portogallo hanno svolto benissimo questo compito...cosa furono capaci di fare gli USA in tutto il sud-america negli anni 60-70 ce lo siamo scordati ?

f.g-torino.

franco graziani 18.11.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HANNO FATTO UNA MANOVRA DI MARKETING, LO CAPISCONO TUTTI CHE E'L'ENNESIMA FURBATA DI B.PER CATTURARE I VOTI DEGLI SCONTENTI DI B.

l'oracolo 18.11.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/toscana-sversamento-in-mare-di-liquidi.html

TOSCANA. SVERSAMENTO NEL MAR TIRRENO DI LIQUIDI NUCLEARI DEL REATTORE MILITARE
di Gianni Lannes


In Italia, adesso, va in onda adesso - come avevo anticipato tanto tempo fa - un disastro nucleare, nella solita disattenzione generale. Tanto la salute pubblica non vale nulla. Mentre le autorità legalizzano malattie e morte certa per la popolazione. Sono sicuro che non si solleverà nessuno.


http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/search?q=camen

eleonora . Commentatore certificato 18.11.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUONA NOTIZIA PER TUTTI!!!
Stamane in bagno ho notato una buona crescita del caxxo.
Mia moglie ha detto che voterà per questo governo in quanto ha visto i risultati, toccati anche con mano, è soddisfatta!!!
CONTROLLATE ANCHE VOI!!!!e segnalatelo sul blog!!!

spuseta 18.11.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

che tenero angelino alfano.mi ricorda le ragazzine di una volta.quelle che dicevano:ti lascio perchè ti amo.


http://dadietroilsipario.blogspot.it/2013/11/ricatto-boldrini-suicida-in-cella.html#more

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.11.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento

...sicuro che da ieri,per vedere "CHETEMPOFARA'",
non guarderò certamente la tv,basterà guardare il cielo se cupo o meno.
sono tutti uguali,non si salva nessuno

stanno apparecchiandoci altri 50 anni di quello
che è stata la dc sino a poco tempo addietro
è vergognoso che ci bistrattino in questa maniera
per loro siamo solo gregge

ricordiamocelo quando ci sarà da votare!!!!!

BEPPE ci rimani solo e unicamente tu

papy&pyppy

pierangelo bottarelli, 20133 Commentatore certificato 18.11.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Per me i fascisti non sono né Alba Dorata, nè il Front National, né il partito del progresso norvegese o quello nazionalista ungherese.

Questi sono solo spauracchi usati ad uso e consumo dei veri fascisti, FMI, BCE, UE e lobby finanziaria tucur, loro che ci hanno tolto la sovranità, l'indipendenza e la democrazia, loro che ci stanno portando alla fame e ci succhiano il sangue.

FMI, BCE, UE... sono loro il fascismo che avanza e da cui dobbiamo liberarci. Gli altri sono dei falsi obiettivi.

Roberto B. Commentatore certificato 18.11.13 11:24| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

è la solita Europa dei burocrati affaristi, dei paesi dittatoriali che soffocano i paesi più in difficoltà: bisogna vincere le europee del 2014 per ridare la voce ed il potere ai popoli che sono gli unici sovrani delle loro scelte ed esigenze, delle loro libertà di agire in un contesto europeo più semplice, più lineare, senza cavilli ed intoppi, facendo sì che l'economia giri senza i giochetti viziosi e speculativi bancari, ma che la BCE vigili e punisca gli affaristi più sfacciati e dannosi.


Paola(CS) 18novembre2013


Ciao a tutti amici M5S da Marco Stefano.

Marco Stefano 18.11.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

io la butto lì:in basilicata M5S primo col 40 x cento!!!che ne pensate voi??

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera al presidente
Me presento.
Songo 'o Zulù, salutammo Presidente
dovete perdonare il tono “fuori” è un pò pesante.
Presidente
è importante:
me s'è chiavato ncapa nu penziero e me turmenta.
Siente:
tu manco me canusce, però tu me rappresiente
a me e a tanta ggente
e 'o prubblema è proprio chisto: 'a ggente.
Saranno 15 anni ca sorrido a tutte quante, suadente
Zulù nun è cattivo, drogato e nemmeno delinquente
ho capito
vi siete spaventato
'o ricchino, 'o tatuaggio
e 'o stracazzo ch'he cacato
... Presidente sentite
io nun me firo chiù
me sò scucciato
'e spiegà che cazzo tengo e pecché sò 'o cuntrario 'e ll'ate:
è capitato.
Na cosa piace a ll'ate?
e pe mme è na ddio 'e strunzata.
E allora rispunnite, rispunne maledetto:
pecché 'o strano songh'io e nun è strano nu cadetto
o nu tipo in doppiopetto
o 'o banchiere c' 'a valigetta.
Maledetto il tuo dio, chi cazzo te l'ha detto
che 'o stabbilisce tu chi fosse stuorto e chi diritto?
Presidente, è chiaro il concetto
me siente?

Cerco nei miei pensieri
e vedo di capire se
ho bisogno di te
ma la risposta è...
stai lontano da me / vutte 'o sciato a ppunente
signor presidente
stai lontano da me / vutte 'o sciato a ppunente
signor presidente.

Il concetto, presidente
è che ncuorpo tengo 'a guerra santa
e ncapa nu pruggetto assaie distante
'a chello ca pienze tu e 'a chello ca penza tutt' 'a ggente
che t'ha fatto presidente.
Io nun t'aggi' 'a spiegà niente
io faccio 'o musicante
e ttengo cumpagnia c' 'a vocia mia
chi tene 'o piatto vacante
si ttu, 'o presidente.
È ccomme si tu fusse nu servizzio ca io nun ne songo utente
he 'a venì addù me gentilmente
m'he 'a spiegà pecché, gentilmente
essa stà cu tte, gentilmente
che ne vene a me, gentilmente
e si a me nun me ne vène niente
gentilmente
Presidente
muollame, vattenne e votta 'o sciato a ppunente.
votta 'o sciato a ppunente
votta 'o sciato a ppunente
sciat'allà gentilmente
sciat'allà gentilmente

Cerco nei mi

Luca 18.11.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il post è corretto tranne in un punto Beppe e ti invito a parlarne con qualche tuo parlamentare come Sibilia che in diverse occasioni ha avuto l'onore di parlare con l'avvocato ed economista keynesiano NANDO IOPPOLO. La BANCA CENTRALE di uno STATO NON DEVE ESSERE INDIPENDENTE dal GOVERNO, da quando gli STATI (dopo delle campagne mediatiche cominciate in USA e poi in EUROPA, grazie agli economisti liberisti che stanno causando questo disastro) hanno fatto questa separazione è cominciato il lento e inesorabile tracollo. Quindi prima di sparare della panzane assurde, come ad esempio dell'AUMENTO dell'IVA (che è un imposta che non tiene conto del reddito reale di una persone e quindi colpisce soprattutto le fasce più deboli e crea minori consumi. L'aumento dell'IVA avrebbe senso solo per i beni voluttuari e antiecologici), ti converrebbe informarti meglio. GUARDATI i FILMATI di NANDO IOPPOLO e NINO GALLONI, dato che con BARNARD e la MMT avete definitivamente chiuso. Almeno piangiamo con un occhio.

GAETANO S., MESSINA Commentatore certificato 18.11.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

VANNO TUTTI IN TV. (ora riappare anche D'alema):
SOLO NOI NON CI SIAMO MAI ! NON CI CHIAMANO!
NON POSSIAMO DELEGITTIMALI PER LE LORO MALEFATTE!!
ANDATE A FAR CASINO!!!
FICO DOVE SEI ??????????
Renzi è dappertutto !!! Fico sei renziano ?????

silvana rocca, genova Commentatore certificato 18.11.13 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Si, le frange estreme stanno crescendo in tutta Europa grazie alla cecità di chi li governa.
Prendiamo la Francia.
Su Hollande erano riposte molte speranze che in parte non sono state tradite.
Oggi Hollande non gode dei favori perchè la Francia praticamente soffre dei nostri stessi malanni, praticamente non certamente. A mio parere ha toppato perchè non ha dato la sensazione fino in fondo di capire i problemi. Ridurre un po di auto blu senza intervenire pesantemente sui privilegi e poi non riuscire a rilanciare il paese è come fallire. Ha solo aumentato il carico fiscale senza liberare risorse e credo ciò sia accaduto perchè in fondo è limitato dalla sua cultura che resta comunista. Bisogna andare oltre.
Chi governa e chiede sacrifici DEVE essere il primo a farli ed in maggior misura, anche se ciò per le casse dovesse essere irrisorio.
Se chiedi un sacrificio ai pensionati, per primo è il ministro e tutti quelli che hanno privilegi che devono mettersi al livello delle persone a cui chiedono sacrifici, quindi prima ti autoregoli la pensione o lo stipendio a cifre adeguate, poi chiedi. Se vogliamo salvare il paese davvero, bisogna incominciare a ragionare in questi termini altrimenti qualunque azione sarà vana. Badate non significa mettersi alla fame ma semplicemente vivere una vita normale.
Oggi noi proponiamo il tetto alle pensioni. Ma chiedo: se dovessero farlo e si ritrovassero nelle casse 7000000000 di euro, secondo voi come li utilizzerebbero?

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 18.11.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

MA HANNO FATTO UNA MANOVRA DI MARKETING, LO CAPISCONO TUTTI CHE E' L'ENNESIMA FURBATA DI B.

l'oracolo 18.11.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Eleonora, questa cosa dei semi è gravissima!
Tutto il resto son scemenze: chi si scinde come partito, chi si unisce, chi se ne frega, vorrei aggiungere|!
Stan passando leggi in Europa che al confronto la trappola dell'euro è una bazzecola.

Lady Dodi 18.11.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog,

adesso sono iscritto, certificato e tutto.

Ottimo intervento, Beppe, concordo su tutta la linea. Sappi (ma forse lo sai gia'...) che tu/noi siamo il baluardo in Italia contro quella deriva, e l'Italia ha sempre fatto scuola (anche se non lo dice piu' nessuno) in Europa. Dunque la responsabiita' che portiamo e' enorme... e eccitante! Come dici tu: in alto i cuori!

Io, per conto mio, visto che sono anche nell'ANPI CZ, domenica organizzo una manifestazione a Praga (dove vivo) in difesa della Costituzione Repubblicana: quei `signori` non hanno ALCUN titolo per mettere mano all'impianto dello Stato.

Ti abbraccio, Beppe, forza!

Ciao,
Alfredo

Alfredino Iorio, Praga Commentatore certificato 18.11.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrebbero potuto far pagare la tassa sulla prima casa a quelli con un reddito molto alto, a coloro, cioè, che posseggono una quantità di denaro tale da non riuscire a spenderla in una intera vita.Tutto ciò per evitare di caricare ulteriormente di tasse il groppone della povera gente che ormai,in Italia, è tanta.

franca s. Commentatore certificato 18.11.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

SONO QUASI QUATTRO MESI CHE BERLUSCONI E' STATO CONDANNATO IN MODO DEFINITIVO PER FRODE FISCALE CIOE' PER AVER RUBATO MOLTI SOLDI AGLI ITALIANI E QUESTI SI TROVA ANCORA NEL SENATO DELLA REPUBBLICA!!!
A QUESTO PUNTO ABBIAMO PERSO LA PAZIENZA, BUTTIAMOLO FUORI DAL SENATO E POI BUTTIAMOLO IN GALERA PER TUTTA LA VITA COME SI MERITA!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 18.11.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento

ma la parola buco di c u l o si può dire?

Mario Dante 18.11.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCRITTO NEL 1927: "NEI PAESI CAPITALISTICI, nonostante l'esistenza di Parlamenti "Democratici"
I governi sono controllati dalle dalle grandi banche. I Parlamenti dichiarano che sono loro a controllare i governi. In realtà invece avviene che la COMPOSIZIONE DEI GOVERNI E' FISSATA IN PRECEDENZA dai maggiori consorzi finanziari, i qualli controllano anche l'operato dei governi. Tutti sanno che in nessuna potenza capitalistica può essere formato un gabinetto contro la volontà dei maggiori magnati della finanza. E' sufficiente una piccola pressione finanziaria perchè i ministri volino via dai loro posti come fuscelli" Ci sono stati degli iluminati che la sapevano lunga!!! W M5S

Teresa J., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL VATICANO,
COME SEMPRE, mette il becco nell'affaire
scissione berlusca-alfano

questi bastardi pedofili del VATICANO,continuano a MANOMETTERE con il loro immenso potere,
TUTTA la storia politica ed economica DELL'ITALIA

E POI LA GGGENTE ANCORA LI ASCOLTA

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-avvisate-bergoglio-che-la-chiesa-de-noantri-quella-guidata-da-ruini-fisichella-bagnasco-66676.htm

orlando g., torino Commentatore certificato 18.11.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

E’ questa l’europa che vogliamo? Quella che impedisce ai contadini di avere i propri semi che favorisce le multinazionali contro la popolazione? Io non la voglio.
Questo è un appello urgente a tutti i Difensori della Democrazia alimentare e del seme: Il 2 Ottobre 2013 è stata lanciata la Dichiarazione Europea del Seme che chiede ai cittadini, ovunque essi siano, di RIFIUTARE la NUOVA PROPOSTA EUROPEA LEGISLATIVA SUI SEMI. Chiediamo, a chi non l’avesse ancora fatto, di firmare la dichiarazione Per firmare la dichiarazione : www.seedfreedom.eu
Da quando l’agricoltura industrializzata si e’ imposta come modello agricolo vincente, la legislazione Europea in materia di semi, è diventata sempre più restrittiva dei diritti degli agricoltori e del loro libero accesso ai semi. Allo stesso tempo ha permesso sempre di piu’ ad una manciata di industrie multinazionali di monopolizzare il mercato. Queste industrie controllano i tre quarti dei semi commerciati ed usati dagli agricoltori. Nell’UE, si possono commercializzare soltanto i semi che si conformano alle logiche del modello industriale. A tale scopo devono superare complicati e costosi test e procedure di registrazione e la loro coltivazione dipende dai concimi chimici. Negli anni, la legislazione UE ha ridotto, in maniera drammatica, la diversità delle varietà delle sementi in commercio, mettendo a rischio la nostra sicurezza alimentare. Le proposte dell’UE minano e mettono a rischio la democrazia alimentare e dei semi. http://www.stampalibera.com/?p=68571#more-68571

eleonora . Commentatore certificato 18.11.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

dal ffatto

""LA CANCELLIERI APPESA A UN FILO""

filo!, tutta la mia solidarietà..
:)

paoloest21 18.11.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano-Letta come VittorioEmanuele-Cavour. Faranno i Fratelli d'europa così come hanno dis-fatto i Fratelli d'Italia? Dovrò essere un meridionale al quadrato?

Salvatore I., napoli Commentatore certificato 18.11.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!
settimana impegnativa, speriamo bene.
La Basilicata, mozione di sfiducia alla Cancellieri...varie ed eventuali...insomma a riveder le stelle!!


Ahiahiahi Beppe, pare proprio che ti stiano rimettendo in riga anche a te. Mi pareva troppo bello che in italia potesse esserci una forza politica da 25% di voti dichiaratamente anti europeista, però non avrei mai pensato di vederti scrivere cose che forse potrebbe scrivere Scalfari. In particolar modo:
1- Ma come si fa a mettere nello steso calderone Aba Dorata e Marine Le Pen?! Il Front National è un esempio da seguire per molti aspetti, anche e soprattutto nella sua lotta contro l' Euro e contro questa Unione Europea, come si fa a non capirlo?!
2- Orban ha "minato l' indipendenza" della Banca Centrale rimettendola sotto il diretto controllo del Governo e del Ministero del Tesoro?! Ma quale minare! E' un' azione politica sacrosanta! In Ungheria finalmente hanno una Banca Centrale che fa gli interessi del paese e non quelli di banchieri privati!
Mah che dire, son cose che capirebbe chiunque un minimo informato sulla questione Europa e solo se si è in malafede si può scrivere un post qualunquista e "alla Scalfari" come questo. Non so se qualcuno leggerà queste parole, ma di una cosa sono sicuro: un voto di un antieuropeista VERO l' avete perso.

Giovanni Trecci, Firenze Commentatore certificato 18.11.13 10:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/italia-rivoluzione-non-violenta-via-per.html#more

scorrete tutto l'articolo!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.11.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

LA SOVRANITA' APPARTIENE AL POPOLO"!
La Banca centrale europea è fascismo,
l' Unione europea è fascismo
il Fondo monetario internazionale è fascismo.
I popoli che combattono contro questi mostri sono quelli che resistono al fascismo!

eleonora . Commentatore certificato 18.11.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le poche risorse di cui dispone la terrà determinerà la fine del capitalismo.bisognerà ricostruire.se non si riuscirà ad estirpare,dalla mente e dall'animo dell'uomo,il concetto:IO SONO CIO CHE HO,sarà tutto inutile.solo una società dove,l'uomo,cerca la felicità nell'essere è ormai possibile.


Beppe, e' giusto evocare quanto è stato esposto, ma dall'atra parte ci sono i cittadini che con senso democratico e risoluto, senza sconfinare nel fascismo e nella demagogia estremista, devono lottare, lottare, lottare e lottare fino alla caduta di questi governati europei evidentemente incapaci di lavorare per il bene comune. Quante volte abbiamo sentito la Germania dettare legge??? Non è forse il motivo scatenante delle recenti guerre mondiali?? Vogliamo ritornare a quei giorni??
Credo che nessuno di noi lo voglia. Beppe oltre che la voglia di fare, noi del movimento abbiamo il dovere di tentare di cambiare queste situazioni. Un grande della storia americana ha detto che qualunque persona sia a conoscenza di fatti e situazioni negative, ha il dovere morale di intervenire, non si può far finta di niente.
Per questo è necessario il movimento cinque stelle, per dimostrare con i fatti che è possibile amministrare bene e fare finalmente giustizia utilizzando il buon senso e l'onestà.
Beppe, non ti curar di loro ma guarda(analizza) e passa, porta la nave in un porto tranquillo, poi vedrai quanta gente ti aiuterà a fare dell'Italia e dell'Europa un paese ed un continente migliore.
Coraggio! Cerca di trovare sempre le forze per essere presente, anche a Roma. Tu fai paura a tutti, non perchè sei violento, ma perchè pensi. Coloro che pensano esistono, coloro che pensano non si manipolano, coloro che pensano sono difficili da corrompere. Che ne dici? IO SONO FERMAMENTE CONVINTO CHE POSSIAMO FARCELA!

andrea c., valbrembo Commentatore certificato 18.11.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

""Roma, 18 nov. (TMNews) - Oggi in Italia "la situazione politica è più stabile" e il presidente del Consiglio Enrico Letta si è detto fiducioso che "avremo un 2014 che sarà un anno in cui potremo attuare quello che abbiamo promesso", in termini di riforme e sulla necessità di fare chiarezza nel quadro istituzionale e normativo. "Abbiamo iniziato il nostro lavoro con molta turbolenza, oggi abbiamo la possibilità di lavorare duro in un contesto più stabile". Quanto al centro destra, Letta si è detto certo che discuterà e che alla fine delle sue riunioni assumerà decisioni coerenti con il voto di fiducia espresso lo scorso ottobre a favore del governo.""

traduzione

non mi interressa sapere cosa pensano gkli italiani, a me interessa che questi trenta che hanno tradito? silvio abbiano a cuore le loro poltrone!


ma per favore...

ah, esisterà un giudice a berlino o in qualche posto più in alto?:)

paoloest21 18.11.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Bene...è giunto il momento di andare, oggi però esco con un po' di magia nel cuore..

Un saluto agli amici...e a tutti quelli che riescono a fermarsi ancora per far passare un pedone accompagnando lo con un gesto benevolo..

p.s.OooooOOH!! non fraintendete!

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.11.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e caffè a 5 stelle qui!!!
Basilicata,facci sognare!!!!!!!!!!1

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse sono un pò fuori tema ma in questa situazione complicata bisogna cercare di mettere ordine sulla scacchiera.Mi riferisco alle parole pronunciate da papa Francesco, che tutti i media e i personaggi famosi stanno consacrando a paladino della giustizia sociale e non,durante il Vangelo di domenica:"«Verranno giorni nei quali, di quello che vedete, non sarà lasciata pietra su pietra» (Lc 21,6). Naturalmente gli chiedono: quando accadrà questo?, quali saranno i segni? Ma Gesù sposta l’attenzione da questi aspetti secondari – quando sarà?, come sarà? – la sposta alle vere questioni. E sono due. Primo: non lasciarsi ingannare dai falsi messia e non lasciarsi paralizzare dalla paura. Secondo: vivere il tempo dell’attesa come tempo della testimonianza e della perseveranza. E noi siamo in questo tempo dell’attesa, dell’attesa della venuta del Signore.

Questo discorso di Gesù è sempre attuale, anche per noi che viviamo nel XXI secolo. Egli ci ripete: «Badate di non lasciarvi ingannare. Molti infatti verranno nel mio nome» (v. 8). E’ un invito al discernimento, questa virtù cristiana di capire dove è lo spirito del Signore e dove è il cattivo spirito. Anche oggi, infatti, ci sono falsi "salvatori", che tentano di sostituirsi a Gesù: leader di questo mondo, santoni, anche stregoni, personaggi che vogliono attirare a sé le menti e i cuori, specialmente dei giovani. Gesù ci mette in guardia: «Non andate dietro a loro!». "Non andate dietro a loro!".

Mi domando e domando a tutti voi,a chi si riferiva il nostro amatissimo papa?
Vorrei ricordare ai credenti e non credenti che non c'è bisogno di essere dei geni per accorgersi che la commistione diretta e indiretta del Vaticano negli affari terreni hanno poco o nulla a che spartire con lo spirito religioso ed evangelico.Non vorrei che le parole di Francesco fossero dirette a Beppe per demonizzarlo e accusarlo di colpe che sono della ricca e potente chiesa romana.

davide m. Commentatore certificato 18.11.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Prima di lasciarvi riposto un commento di stanotte, abbastanza (forse troppo) preoccupante, un po' come la prossima legge sull'ACQUA pubblica

IMPORTANTISSIMOOOOO:

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, l'AGCOM, ha deciso di far sì che gli editori e le televisioni possano cancellare in sole 72 ore i contenuti presenti sul web, anche interi siti, senza nessun vaglio della magistratura, con una semplice segnalazione. Con la scusa del diritto d'autore, l'obiettivo ancora una volta è il controllo e la censura dell'informazione libera. Una norma simile non esiste in nessun altro Paese del mondo. Se il Parlamento non interviene, la delibera sarà operativa entro un mese e mezzo.

CLICCATE IL LINK SOTTOSTANTE E CON UN SEMPLICE CLIC FIRMATE LA PETIZIONE. MANCANO UN CENTINAIO DI FIRME.
NON BASTANO I MASS MEDIA E I GIORNALI COME INTERMEZZO DEI POTERI FORTI PER DISINFORMARE LA GENTE, ADESSO VOGLIONO PRENDERE IL CONTROLLO ANCHE DI INTERNET.
ECCHECCAZZOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
GRAZIE A TUTTI

http://www.change.org/it/petizioni/no-al-regolamento-agcom-che-permette-di-oscurare-i-siti-non-si-può-censurare-il-web

http://www.change.org/itBasta DisinformazionePilotata, MI 18.11.13 03:17|

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.11.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

La Democrazia è come la Libertà ossia è qualcosa di non ben definito e ambedue hanno dei limniti non quantificabili e non misurabili. La nostra Democrazia è la Democrazia targata AMERICA e ci deriva dalla sua storia, da Abramo Lincol dalla " Capanna dello zio Tom" e dall'esito della seconda guerra mondiale e la nascita dello Stato di Israele. Questa Democrazia ha fissato dei principi noti come "Diritti Universali" che si credeva essere eterni e sacrosanti che però, oggi, si scontrano con una dura realtà che li rimettono in discussione come il diritto di asilo pensato per poche decine di persone e non centinaia di persone destinata a scardinare le nostre società con l'afflusso di diseredati possibili delinquenti e temibili concorrenti sessuali. Il mondo non si è fermato e nuove sfide e crisi ci aspettano. Nulla è eterno, nulla è universale.

ferdinandeo gallozzi 18.11.13 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.

L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l’intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare.

vito b. Commentatore certificato 18.11.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra l’assenteismo e l’indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un’eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?

vito b. Commentatore certificato 18.11.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Odio gli indifferenti anche per questo: perché mi dà fastidio il loro piagnisteo da eterni innocenti. Chiedo conto a ognuno di loro del come ha svolto il compito che la vita gli ha posto e gli pone quotidianamente, di ciò che ha fatto e specialmente di ciò che non ha fatto. E sento di poter essere inesorabile, di non dover sprecare la mia pietà, di non dover spartire con loro le mie lacrime.

Sono partigiano, vivo, sento nelle coscienze della mia parte già pulsare l’attività della città futura che la mia parte sta costruendo. E in essa la catena sociale non pesa su pochi, in essa ogni cosa che succede non è dovuta al caso, alla fatalità, ma è intelligente opera dei cittadini. Non c’è in essa nessuno che stia alla finestra a guardare mentre i pochi si sacrificano, si svenano. Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti”.

11 febbraio 1917

vito b. Commentatore certificato 18.11.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è una Colonia Americana governata dal Vaticano,ed è per questo che non è mai stato possibile avere una vera alternativa di governo.Proprio per questa cinica realtà,anche con l'inizio della Terza Repubblica,ci ritroviamo ad essere governati dagli eredi delle prime con lo stesso sistema inciuciario spartitivo,clientelare affarista.Visto e confermato che i Democristiani con i comunisti-magistrati-sindacalisti-giornalisti venduti, sono gli eletti del vero Dio del Terzo Millennio e dato che il PD è la copia del PDL,perché i politici non rifanno subito la grande Balena Bianca?.Alla faccia della crisi.Il popolo crepa nella disperazione e la finta sinistra si diverte a recitare le solite commedie salva Casta.Lode e Gloria al più grande Profeta della Storia "Napolitano".I soldi del Dio Denaro,devono servire solo per eseguire gli ordi dei padroni del mondo,accontentare la Casta e per gli affari di famiglia dei politici:"acquisto F35,finanziamento grandi Opere-TAV ,per mantenere gli enti inutili,i privilegi della casta,le Faraoniche Pensioni con gli stipendi pagati a peso doro.Il vecchio Dio era solo immaginario,quello del terzo Millennio gestito dai padroni del mondo è reale.

agostino nigretti 18.11.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

NOI!!!!!!!!!! "SOLITI IDIOTI".

M.P. 18.11.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CARRIERA COMINCIA DALL'ETÀ DELLA PENSIONE
Ma si vuol mettere un limite alla Vergogna?
Le cariche decisionali si assegnano ai pensionisti mentre le giovani generazioni dalle vedute contemporanee devono aspettare la vecchiaia per una pensione probabilmente da 500 euro.
Se ne vada al diavolo il Presidente, vada messo sotto inchiesta per comlotto contro lo stato. Chi ha nominato D'Amato? chi ha fatto il governo? Noi lo sappiamo molto bene. Noi sappiamo che con la legge porcellum i senatori e i deputati della grande coalizione sono dipendenti nutrizionali delle loro segretrie di partiti e, come tali, hanno dovuto obbedire ai loro presidenti e segratari padroni: dunque è qui la trasgressione del Presidente delle libertà costituzionali e della sovranità del Parlamento. Lui ha fatto un patto a tre -non col parlamento- ma con i padroni dei due partiti ha pattuito il rinnovo della propria carica sulla base che i due padroni dei due partiti si impegnassero a tener fuori il Movimento 5 stelle. Non essendoci la libertà parlamentare di decisione, questo Gran Consiglio è ancora più fascista del Gran Consiglio che portò l'Italia ai massacri.
Aprire l'inchiesta, D'Amato,fresco nominato da Napolitano a consigliere coostituzionale alla sua età di pensionato d'oro, farà il suo dovere?

luigi francia, luigi@francia.dk Commentatore certificato 18.11.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

IL BUBBONE TELEVISIONE PUBBLICA MARCIA, ESPLODE CON L'ESEMPLARE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA E A L'UNICO GIORNALE LIBERO D'ITAGLIA IL FQ DA PARTE DI FAZIO "STRISCIANTE MEDIOCRE IDIOTA" DELLA TV PUBBLICA, TOGLIETELI SANREMO!
IL PROGRAMMA PRECIPITA NEGLI ASCOLTI E NON SÁ PROPRIO COSA INVENTARSI, E NON TEME NEPPURE DI PERDERE LA FACCIA PERCHÉ NON CE L'HA MAI AVUTA!
DIO RAGAZZI QUANTO MI MANCA DANIELE LUTTAZZI E LA SUA INSOPPORTABILE IRRITANTE ESCATOLOGIA E NON SCRIVETE PANZANE SUL COPIARE LE BATTUTE DEI GRANDI AMERICANI, PERCHÉ SOLO PER TRADURLE AGLI ITALIOTI ANALFABETI E DARGLI LA POSSIBILITÀ DI RIDERE SU BATTUTE CHE ALTRIMENTI RIMARREBBERO AI CONFINI DELL'ESPRESSIONE GEOGRAFICA ANALFABETA ED INCAPACE DI IMPARARE ALTRE LINGUE, HA FATTO UN GESTO DI GENEROSITÁ, DI CULTURA, DI CIVILIZZAZIONE, ALTRO CHE PLAGIO, DEFICIENTI E ALLORA ANCHE IL PIÚ OSTEGGIATO E CONTOVERSO CARLOS MENCIA, CHE ADORO, É STATO ACCUSATO DI PLAGIO, MA SOLO PERCHÉ IL SUO CINISMO RAZZIALE NO É "POLITICALLY CORRECT" CHE HANNO TENTATO DI GAMBIZZARLO PROPRIO COME CON DANIELE LUTTAZZI!
DANIELE TORNA IN TV!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 18.11.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Elyah:
17 novembre 2013 at 14:51

Io credo che il signor Barnard sia già coptato da quei poteri… ecco perchè fa il loro gioco…

Basta leggere Gianni Lannes:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/08/nuovo-ordine-mondiale-la-massoneria.html

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/08/attenzione-barnard-mosler-mmt-levy.html

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/08/paolo-barnard-legittima-le-banche-armate.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.11.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AMICO P. S. (ilmionomeènessuno27,

PURTROPPO SONO QUESTI STRAMALEDETTI SOLITI POLITICI AL GOVERNO CHE CI
STANNO INSEGNANDO AD ESSERE MASOCHISTI E LA REALTà QUOTIDIANA NON CI FA DI
CERTO SENTIRE OTTIMISTI...

M.P. 18.11.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prima cosa che mi vien da pensare é: ma questi farabutti,ladri patentati, delinquenti, cialtroni, venduti, buoni a nulla, ignoranti,arroganti e viscidi.....non hanno figli? Nipoti? Nessun altro essere umano o meno cui tengono?

La risposta é sì, hanno figli,nipoti, mogli,mariti, amici, amanti, cani, gatti e canarini a bizzeffe......MA NON GLIENE IMPORTA UN ACCIDENTE!!!!!!!!!!!!!!!!

Quindi, noi Italiani, che da sempre vantiamo scaltrezza e furbizia più che intelligenza, cosa facciamo?

Ma, OVVIAMENTE, gli affidiamo le vite nostre, quelle dei nostri figli e quelle di coloro cui vogliamo bene, BEN LIETI E COMPIACIUTI di soffrire le pene dell'inferno in termini di dolore psico-fisico, mentre essi ci torturano, strangolandoci LENTISSIMAMENTE con le loro LURIDE manine, godendosi ogni nostro avido (e, ai loro occhi, buffo) tentativo di riappropriarci almeno di un ultima, affannosa e disperata boccata di ossigeno mentre ci spogliano anche della nostra stessa anima!

Questi mascalzoni hanno torturato ed ucciso per oltre un ventennio; (sìssignori, ucciso! Pensate a tutti coloro che si sono tolti la vita perché non sapevano più come andare avanti: semplici operai, mariti e mogli, imprenditori che non riuscivano più a pagare i loro dipendenti)!
Ebbene, credo nessuno possa contraddirmi: il grilletto lo hanno premuto LORO! La corda l'hanno fornita LORO! All'ultima spinta giù dal terrazzo ci hanno pensato LORO!

Italiani/Italioti/Italmorti: é ora di svegliarci!!

Questi maledetti hanno AMPIAMENTE dimostrato la loro INCAPACITA', INCOMPETENZA, IMPERIZIA, INADEGUATEZZA, INSUFFICIENZA, INETTITUDINE ed IGNORANZA!

Non abbiamo scelta: per la nostra sopravvivenza, per quella dei nostri figli e dei nostri amici DOBBIAMO MANDARLI A CASA SUBITO!!!!!

M5S!!!! PER SEMPRE!!!!!!!

sandy G., Bologna Commentatore certificato 18.11.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Grillo ,
non credo che Ella conosca la dottrina sociale del Fascismo e del NazionalSocialismo,altrimenti non ne parlerebbe come un pericolo.
La democrazia non esiste così come fate credere,una croce sulla scheda non indica potere al popolo ed ai lavoratori.
Gli eletti finiti i ludi cartacei fanno il loro comodo questa quindi sarebbe la democrazia?
Negli stati totalitari i condottieri avevano l'appoggio dei popoli che guidavano e l'opposizione della canea plutocratica ,della quale sappiamo bene chi siano i padroni.
I popoli tornano all'idea immortale poichè a distanza di 68 anni dalla caduta dell'Europa e dell'occidente stanno capendo che i vincitori hanno raccontato un mare di balle e fruttato fino al midollo i popoli europei.
Un altro appunto Le voglio fare i popoli Europei all'Est dello spazio Shenghen sono Europei come noi e dato che si sono liberati dal cancro bolscevico e visto che durante la guerra hanno dato il sangue contro il mostro bolscevico figlio dei soliti ben noti, hanno tutto il diritto di partecipare all'Europa delle Nazioni sovrane ,naturalmente non questa Europa dei banchieri e dei loro pupari.
Caro Grillo rilegga la storia e capirà che il pericolo non è il Fascismo ,ma la plutocrazia ed il residuo bolscevismo,che non è altro che l'altra faccia dell'attuale sistema capitalista

Egeo Francois 18.11.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisognava tenersi il muro di Berlino. Un gesto di immaturità ed euforia ingiustificata ci ha portato a pensare che gli errori, che avevamo ereditato dalla storia, non sarebbero più stati tali.

Marcello Incarbone (ink73), marcelloincarbone@gmail.com Commentatore certificato 18.11.13 09:51| 
 |
Rispondi al commento

Imprese e lavoratori delle imprese hanno già dato e continuano a dare.

E' ora della medicina anche per il mostro PA.

Si servizi pubblici, no dipendenti pubblici.

Ogni individuo con P. Iva.

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

LORO, SONO FATTI COSI'.
13 giugno 1944 località Forno, Massa.
mio padre è in fila per essere fucilato dai fascisti della XmaMAS al comado di Bertozzi. Per una combinazione fortunata, che non sto qui a raccontarvi, riesce a salvarsi.
Gli altri 62, vengono massacrati.
Il Bertozzi, fu condannato a morte, poi all'ergastolo, poi a 9 anni, poi graziato.
Circa15 anni dopo, mio padre entra in un ufficio della fabbrica ove lavorava, richiude la porta alle sue spalle, togliendosi il cappello; da dietro la scrivania una voce:
“Tenete, tenete pure il cappello, e che diamine, non siamo mica più ai tempi del fascio”.
Mio padre si volta. Seduto alla scrivania, riconosce il Bertozzi.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 18.11.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@p.s. il mio nome est ulisse!

hai ricevuto complimenti da maria pia?

cavolo devi essere veramente forte..

non so se ti rendi conto..

la m.p. anche se scrive :" oggi è lunedì"
zac 30 voti verdi:)


ps

honi soit qui mal y pense!

paoloest21 18.11.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon lunedì ecco qui una buona notizia per le radiazioni. E' un team italiano che ha inventato una lavatrice delle radiazioni. http://ogigia.altervista.org/index.php?mod=read&id=1384545261

depurare l’acqua radioattiva, senza utilizzare alcun filtro o sostanze chimiche. Una procedura termodinamica legata all’evaporazione, coperta da brevetto industriale mondiale. Il primo a essere incredulo è lo stesso inventore, che però sottopone Wow a delle prove servendosi prima dei laboratori Arpav di Padova, poi del Cnr. Dopo i risultati formidabili, l’approdo è al Lena di Pavia, dove Wow viene volutamente testato su acque molto simili a quelle utilizzate per il raffreddamento dei reattori incidentati di Fukushima: il risultato conferma la riduzione di 7.500 volte della presenza di Cesio!

Grandissimi ed è un team italiano.

eleonora . Commentatore certificato 18.11.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un mese fa o poco più avevo pubblicato questo post:
UNA SVOLTA AUTORITARIA?
Gli avvenimenti di queste ultime ore mi hanno fatto riflettere seriamente. Siamo alla ingovernabilità, il Paese si dibatte in una crisi economica che crea recessione e depressione più gravi che nella crisi del 1929, le tasse aumentano ,il numero dei disoccupati cresce di ora in ora, le aziende chiudono a centinaia ogni giorno e la disoccupazione giovanile sta per superare il 50%.
Le fibrillazioni del Partito di Berlusconi creano tensione sociale e spaccano l‘opinione pubblica mentre il Capo dello Stato, troppo avanti negli anni per un incarico così gravoso, non riesce a dipanare la matassa.
Mancano solo i disordini di piazza, le manifestazioni esasperate di chi non ha lavoro e risorse, allora saremo esattamente nelle stesse condizioni che portarono in Europa all’avvento del fascismo e del nazismo appunto negli anni 20 e 30 e ai nostri giorni al rovesciamento dei Governi in Tunisia, Egitto, Turchia e Libia, con il potere consegnato nelle mani dei militari.
Può succedere anche da noi se non si riuscirà a uscire dal ricatto destabilizzante e formare un governo con la conclusione del capitolo Berlusconi, per portare avanti la riforma della legge elettorale, predisporre la legge di stabilità e quindi andare ordinatamente al voto.
Pensiamoci prima di trovarci i militari per le strade delle città, magari coi blindati agli incroci e con le Banche che hanno chiuso i battenti.

armando calabro, armandocalabro@alice.it Commentatore certificato 18.11.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

NULLA DI PIU' VERO CHI FINANZIA ALBA DORATA IN GRECIA? CON QUALI SOLDI ""AIUTANO"" LA POPOLAZIONE? DOVE LI PRENDONO I SOLDI? DA QUANTO SI NOTA LORO SONO IN GRADO DI ""AIUTARE"" LA POPOLAZIONE LO STATO NO. COME MAI? PARE CHE LA STORIA SI RIPETA DI NUOVO.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

tornare padroni della propria moneta non è fascismo;
il fascismo è quello perpetrato dalla bce che a strozzinaggio di VENDE IL DANARO NON SUO

BEPPE CHE CAZZO DICI???

indipendenza della Banca Centrale significa indipendenza da quel potere politico che, in uno Stato democratico, deve avere la legittimazione dei cittadini. L'affermazione della dottrina dell'Indipendenza della Banca Centrale è stata l'inizio della fine: ha significato svincolare la Banca Centrale da ogni controllo democratico, per lasciarla in balia del potere della comunità bancaria-finanziaria, di quelle "oligarchie finanziarie" citate all'inizio dell'articolo da Grillo.

Sul tenore complessivo dell'articolo segnalo che, per scongiurare la deriva fascista temuta da Grillo, al Movimento 5 Stelle basterebbe evitare di lasciare alle forze politiche sbagliate il monopolio (e la distorsione in chiave nazionalista) delle idee giuste! Ieri ero a Roma per il Forum Economia ed ho assistito al "delirio" di un parlamentare, secondo il quale l'idea di SOVRANITA' sarebbe nazionalista e la critica dell'eurosistema porterebbe alle guerre.

Io invece ricordo che su una Carta che in troppi hanno smesso di leggere da tempo è stato scritto con il sangue della Resistenza che "LA SOVRANITA' APPARTIENE AL POPOLO"!

Il controllo della propria Banca Centrale è una parte importante della sovranità, che il popolo deve tornare ad esercitare.

orlando g., torino Commentatore certificato 18.11.13 09:39| 
 |
Rispondi al commento

direi verso il nazismo per come si stanno mettendo le cose. la prossima proposta sarà quella di istituire lager per extracomunitari...

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 18.11.13 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono venti anni che viviamo sotto una dittatura e tra le peggiori anche in quanto chi ne fa uso si veste da democratico affinché nessuno osi combatterla, come invece accade in tutte le altre. Una dittatura subdola, che ci priva della libertà di vivere come natura vuole, senza farcene accorgere, in modo soft. Solo ora ci rendiamo conto di essere prigionieri in un paese senza mura di recinsione, dove le barriere sono invisibili, ma esistono! Siamo prigionieri senza sapere di esserlo, veniamo spogliati dei nostri diritti, del lavoro, del futuro ma anche del presente, costretti ad elemosinare un giorno di lavoro e chi un lavoro ancora ce l'ha costretto a tenere per sé gli spiccioli, che non bastano per sfamarsi. Stiamo diventando una massa di morti di fame condannati a peggiorare, mentre assistiamo indifesi e impotenti all'arricchimento sfrenato e senza limiti di questa "unione di dittatori".
Abituati a mantenerne un milione di dittatori, che paura potrebbe farci ad averne uno solo? Certo per un paese per davvero democratico, la dittatura è peggiore anche della peste, ma in un paese dominato da tanti dittatori, averne uno solo non cambierebbe nulla.
Chi avrebbe mai potuto pensare che negli anni duemila in Italia sarebbe tornata la dittatura, dopo aver scatenato una guerra mondiale per liberarcene ed aver appeso per i piedi il dittatore?


TRAFFICO DISUMANO DI ARMI TRA STATI

a cura di Gianni Lannes

Gli Stati detengono il monopolio legalizzato della violenza e sempre più armi in esclusiva. Invece di investire in cultura e sull'istruzione dei popoli, si fabbricano e vendono o sempre più armamenti per distruggere e schiavizzare l'umanità. Ecco l'ultima farsa delle Nazioni Unite, sbarcata anche in Italia.


LEGGE 4 ottobre 2013, n. 118
Ratifica ed esecuzione del Trattato sul commercio delle armi, adottato a New York dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite il 2 aprile 2013. (13G00162) (GU n.242 del 15-10-2013 )

http://www.altalex.com/index.php?idnot=64897

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/traffico-disumano-di-armi-tra-stati.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.11.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog

una bella notizia ogni tanto, no?

anche falsa...

psichiatria. 1 18.11.13 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@ p.s.

pà son daccordo con te!

quindi ecco una notizia che farà sorridere,spero non solo te.

""Ncd: Sacconi, dobbiamo recuperare 6mln voti perduti""


""Roma, 17 nov. - (Adnkronos) - ''Il Nuovo Centrodestra di Alfano ha l'obiettivo primario di recuperare i sei milioni di elettori che pochi mesi or sono ci hanno abbandonato per l'astensione o per un voto di protesta. Essi saranno determinanti per la prospettiva maggioritaria della coalizione moderata''. Lo dice in una nota il senatore di Ncd Maurizio Sacconi."

ciao!

paoloest21 18.11.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SEMPRE A DISPOSIZIONE.
ATTENZIONE ALLE PREVISIONI METEOROLOGICHE del 1 dicembre.
Qualche anno fa, in una delle molteplici televisioni di 1816,un "previsore del tempo" confessò di aver dato previsioni tarroccate dietro richiesta di un amico che organizzava una mostra cinofila.
LORO ARRIVANO ANCHE A QUESTO.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 18.11.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

FASCISMO ESTERNO E FASCISMO INTERNO
Come sempre, caro Beppe, parole sante. Ma il fascismo si misura anche in micro-atti sociali, quelli che si stanno consumando spesso sul territorio del M5S, e che sono mossi da piccoli opportunismi di attivisti e svolti da apprendisti stregoni infumanati. Non si deve lasciare che il tuo grande lavoro di anchor-man sia rovinato da questi comnportamenti illegittimi, contro i quali non esiste ormai altro che la MAGISTRATURA. Ma è indubbio che in questo caso il danno che questi inconsapevoli producono diviene molto più esteso. una macchia sul MoVimento, un elemento di contraddizione molto grave... D'altra parte, se, malgrado tutti gli appelli, il MoVimento non è in grado di fronteggiare le frange devianti, variamente violente, e il suo fascismo interno, io credo che debba farlo la Magistratura. Per il bene del Popolo Italiano. Beppe, coraggio: forse sei ancora in tempo a evitare questa deriva inaccettabile e pericolosa per il nostro progetto politico.

Sergio2 Bevilacqua, Venezia Commentatore certificato 18.11.13 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Salvo Notav Mandarà

Non credete alle apparenze! I ministri con targa #VeDró non mollano e il governo @EnricoLetta resiste a tutto! Fanno finta, fidatevi!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.11.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Strage di Ustica, nuova teoria: "Fu opera di Israele"
Venerdì, 15 novembre 2013 - 10:50:00

IL VIDEO: Video/ Ustica: fu un missile, ora è tutto da rifare
di Fabio Frabetti
Ad abbattere il Dc9 Itavia con 81 passeggeri a bordo furono due caccia israeliani. La sconvolgente rivelazione è contenuta nel nuovo libro-inchiesta di Gianni Lannes “Strage di Ustica: la verità negata” . Ex giornalista di tv, quotidiani e settimanali di primo piano ha dedicato gli ultimi anni ad inchieste scomode: ha subito alcuni attentati ed è stato più volte minacciato di morte. Per due anni ha vissuto sotto scorta della Polizia. In questo suo ultimo libro, in uscita a fine gennaio, viene completamente rivista la ricostruzione ufficiale di quella drammatica sera rimasta una menomazione incancellabile nella storia recente del nostro paese.
NESSUNA ESPLOSIONE - Il primo punto fermo di questa inchiesta riguarda proprio la dinamica stessa di quello che accadde la sera del 27 giugno 1980. «Questo lavoro mi ha consentito di risolvere questo mistero che durava da 33 anni. Il Dc9 Itavia non è esploso in volo. È ammarato dopo essere stato danneggiato quando mancavano 15 minuti all'atterraggio a Punta Raisi. Esattamente a 115 chilometri a nord di Ustica: ecco perché è già improprio associare la strage al nome di quell'isola. Ad attaccarlo furono due caccia Phantom F-4 donati dagli Usa ad Israele e riforniti in volo da autocisterne. I radar di quella sera registrarono proprio i movimenti di questi due aerei che attaccarono il Dc9. C'era un clima di guerra. Dobbiamo tenere conto dei depistaggi che partirono immediatamente. Il primo fu quello relativo alla possibile esplosione in volo. Lo documenta un tracciato radar contenuto negli atti giudiziari. La macchina dei soccorsi è stata poi attivata molto a rilento, facendo intervenire i mezzi aeronavali più lontani. Nella zona dove è ammarato l'aereo c'era addirittura l'incrociatore Vittorio Veneto che non venne allertato: anzi gli fu proprio ordinato di fare

Franco Rinaldin 18.11.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Viktor Orban, il primo ministro, ha cambiato la Costituzione minando l'indipendenza della Banca centrale, l'autonomia della magistratura e dell'autorità garante della privacy e ha come obiettivo la Grande Ungheria nazionalista. Quali sono le cause

http://www.informarexresistere.fr/2013/09/07/dopo-aver-cacciato-il-fmi-lungheria-emette-moneta-senza-debito/

Questo sarebbe fascismo.

Leggete l'articolo e poi chiedetevi malgrado condivida molte cose da lui dette chi è veramente Grillo

Marcello Bolla 18.11.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fascismo:
Lobbi Ecomiche, Alta Finanza, Multinazionali, sono quelle che sfruttano le immense RICCHEZZE dei Paesi Poveri (petrolio, uranio, diamanti, coltan, etc.) provocando immani miserie, costringendo gli abitanti delle loro ex colonie, già sterminate dalle loro GUERRE PER LA PACE, ad emigrare verso le MADREPATRIE, insidiando con la loro miseria, la povertà dei residenti, mettendo miserabile contro morto di fame, poveraccio contro povero.
Intanto LORO, con le tasche piene di nostri soldi, affacciati ai balconi delle loro sontuose abitazioni regalate a LORO insaputa, sghignazzano, gozzovigliando e scommettendo su chi lascerà più morti nelle strade.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 18.11.13 09:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DITTATURA E CENSURA, oscuramento di ogni libertà


http://www.change.org/it/petizioni/no-al-regolamento-agcom-che-permette-di-oscurare-i-siti-non-si-può-censurare-il-web

Signed: 85 voti necessari

p.s. questi sono i necessari, ma ce la facciamo a raddoppiare con il senso di Libertà al quale ciascuno di noi dovrebbe ambire come bene prioritario?

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 18.11.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Blog.

Due cose che vorrei ricordarvi :

1- prima di addormentarvi la sera e appena svegli la mattina ricordatevi di dire una preghiera per il buon tempo di domenica 1 dicembre.

2- fate un'offerta per l'organizzazione.


Avanti m5s !!!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento


o.t.
buondì!

@enricoletta

""Squinzi, purtroppo la crisi non e' ancora finita""

""(AGI) - Roma, 17 nov. - "Credo proprio che purtroppo la crisi non sia ancora finita. Vediamo che cosa accadra' nei prossimi mesi, e' ancora presto per esprimere un giudizio. Ma in linea di massima e' difficile poter parlare di ripresa e poter affermare che il peggio sia passato". Lo afferma al quotidiano il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi. Il leader degli industriali parla anche della situazione in Europa. "Il Pil della Germania non e' che stia brillando, anzi e' stato rivisto al ribasso. Nei prossimi mesi capiremo meglio e potremo esprimere giudizi piu' approfonditi, ora e' impossibile. E' chiaro pero' che c'e' ancora molta preoccupazione". Infine alla domanda sulla bocciatura della Legge di Stabilita' da parte dell'Unione europea, Squinzi risponde: "Preferisco non commentare. Non ho ancora tutti gli elementi necessari per esprimere un giudizio". (AGI) .""


paoloest21 18.11.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' VERGOGNOSO CHE I POLITICI PRIMA DI METTERE LE MANI IN TASCA A SE STESSI
E AI CONTINUI SPRECHI DELLA SPESA PUBBLICA, ABBIANO IL CORAGGIO DI
AUMENTARE ULTERIORMENTE LA TASSAZIONE METTENDO MANO SUI RISPARMI BANCARI
DEGLI ITALIANI, CHE PER TANTISSIMI è RIMASTA L'UNICA FONTE DI SOSTENTAMENTO
E DI SOPPRAVVIVENZA.
MENO LAVORO, MENO ENTRATE NELLE CASSE DELLO STATO, MA PER COMPENSARE
AUMENTANO LA TASSAZIONE, INVECE DI RIDURRE LA SPESA E TAGLIRSI DEL 50% I
LORO FARAONICI STIPENDI SE PARAGONATI AGLI STIPENDI MEDI DEI FORTUNATI
LAVORATORI CHE ANCORA IL LAVORO CE L'HANNO.
MA DOVE VOGLIONO ARRIVARE?
UNA POLITICA INDIFFERENTE CHE NON VUOLE RINUNCIARE A NULLA PER RISOLVERE
QUESTA INTERMINABILE CRISI ECONOMICA, ANZI STA ALIMENTANDO INEVITABILMENTE
UNA PERICOLOSA CRISI SOCIALE.
CI STANNO RENDENDO LA VITA INSOSTENIBILE E SICCOME VIVERE è UN SACRO SANTO
DIRITTO, BISOGNA REAGIRE E NON PERMETTERGLI DI PRIVARCELA.

M.P. 18.11.13 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Non ho possibilità di leggere, ma mi dicono che a pagina 4-5 dio Repubblica si parla di un bonus di 30000 Euro per non ho capisto che cazzo elargito comunque sempre alle solite merde figli di troia!

Confermate?

Ale 69 Commentatore certificato 18.11.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento

siamo un popolo di pecoroni

piero l., tortona Commentatore certificato 18.11.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SALTO DI QUALITA'

Tra tutti i movimenti che si sono formati in Europa ed oltreoceano,il M5S è diverso ed offre diverse opportunità.
E' paradossale che la ribellione verso questa Europa delle banche e della speculazione finanziaria venga da movimenti di destra che per natura sono sempre stati conservatori e quindi figli di quel sistema che vogliono abbattere.
Non si può combattere un sistema malato contrapponendosi ad esso con la forza e la chiusura mentale ma bisogna attaccarlo dall'interno,riappropriarsi dei poteri che spettano di diritto ai cittadini e scardinare quella mentalità di centralità della rappresentanza con annessi e connessi privilegi e singolarità.
L'Italia,bistrattata e messa in croce da tutti i media Europei ed Americani per le sue farse politiche,per la sua mediocrità,per la sua corruzione e per la sua inconsistenza,col M5S ha la possibilità di fare il salto di qualità.
Non esiste al mondo un movimento DEMOCRATICO che sia riuscito a rappresentare i cittadini senza conflitti di interesse e sponsorizzazioni delle lobbies.
Non è catalogabile con la destra ne con la sinistra.
Non ha mantra religiosi ne si serve di ideologie politiche di tesseramento per fare proseliti.
Il M5S è l'unico strumento con il quale qualsiasi cittadino può entrare in contatto con se stesso,con il suo ruolo di valenza nella costruzione e nell'esercizio della macchina democratica.
Non ha eserciti,non ha una gerarchia piramidale e chi rappresenta gli altri vale quanto loro.
Le cose e i pasticci fatti da una politica del niente si stanno evolvendo velocemente e quando si arriverà al voto,perchè si arriverà,non ci saranno più scusanti,cognati,fratelli,mogli e capetti perchè stavolta nessuno si può esimere dall'impegno di partecipazione democratica,l'alternativa è l'oscurità.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 18.11.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno bella gente...
voglio solo dire che aprire il blog e trovarsi davanti una svastica oggi mi impedirà di starci a lungo... non so mi si sviluppa una specie di allergia... non ce la faccio a guardarla per più di mezzo secondo... mi dispiace, quasi non riesco neppure a commentare... il fascismo? beh diciamo che l'italiano medio è fascista dentro anche se non lo ammette!!!! di questo sono convinta: siamo un paese di fascisti e democristiani a braccetto!!!! il peggio del peggio del peggio!!!!

alessandra c., roma Commentatore certificato 18.11.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se è vero che le parole hanno smesso in parte di essere un significato preciso, è vero che fascismo non è più il male assoluto, come democrazia non corrisponde al bene dei cittadini.
Ci sono comportamenti che vanno valutati caso per caso. Abbiamo memoria del fascismo più estremo, dalla seconda guerra mondiale, con Hitler a capo del male.
Sicuro che una storia di dominio pubblico non è mai vera o falsa al 100%, vorrei ricordare che, mentre la guerra è fatta da due posizioni contrastanti, la storia, in gran parte è figlia dal punto di vista dello schieramento vincente.
A proposito di verità, mi chiedo chi non ha avuto mai dubbi sulla strage di Ustica, sull'11 settembre ecc.
Eppure non succede nulla, qualunque sia la verità tutto procede come prima.

Franco Mei 18.11.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con l'entrata nell'euro gli stati europei sono definitvamente entrati in guerra fra loro
Una guerra che sta distruggento l'italia come ha distrutto gli stati più deboli
Unico comun denominatore: IL MALGOVERNO E LE ISTITUZIONI CLIENTELARI.

PIER LUIGI CORRADI, GENOVA Commentatore certificato 18.11.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

L'italiani "se erano furbi erano morti da piccini"..
Questo paese è in "coma irreversibile"..siamo in mano a gente inetta e incapace....hanno solo saputo fare "cassa"...e basta!!...hanno distrutto l'economia e la politica ha saputo creare corsie preferenziali ad industriali andata avanti a "spinte"..."occhiolini"....le privtizzazione degli anni '90 hanno distrutto ciò che c'era di buono..ed era di proprietà pubblica..!
Poi questi cialtroni hanno iniziato ad "attaccare"..la PMI..distruggendo queste realtà..tra tasse,fisco,gabelle e rapine legalizzate varie...!
Non contenti stanno dando l'assalto all'ultima difesa ossia i "risparmi" costituiti da beni immobiliari e mobiliari delle famiglie...con il redditometro,riccometro,stronzometro,imposte e tasse sul Risparmio da rapina..!
Siamo in "mano dell'ultimo padrone" che ci strangola con burocrazia, e balzelli di ogni specie....compreso le tasse occule come le multe, vero pilastro che sorregge i bilanci dei Comuni e dello Stato Centrale.
Uno Stato se vuole prosperare deve difendere il RISPARMIO..cosa che da 20 anni a questa parte non fa più...!!!viceversa "attacca" e si "attacca" a questo punto di forza che costituisce un pilastro per l'economia di un paese..!!
Essere dalla parte dei "Risparmiatori" e tutelarli a partire dalla riservatezza sulle proprie spese e dei beni posseduti(pochi o tanti non contano)significa tutelare il "risparmiatore" e tutelare l'economia..!
In europa lo sanno ed ecco perchè (con la scusa dell'austerythi)ci fanno mangiare i risparmi..da una massa di cialtroni che ha solo il compito di farci "bruciare" i soldi!
Con le Buone non ne usciremo maiiiiiii!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 18.11.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

La democrazia l'abbiamo tradita noi stessi: con l'indifferenza, con il votare i soliti porci, dando fiducia alle banche, chiedendo un mutuo, comprando mobili nuovi a rate, acquistando elettrodomestici e prodotti in super offerta, gettando nei rifiuti oggetti ancora funzionali ma fuori moda, non facendo la raccolta differenziata, utilizzando automobili non a metano. La colpa è di chi ha fatto qualsiasi cosa che il suo inconscio diceva essere sbagliata per il mondo: si impicchi o si fucili da solo.

Emanuele Decarli (bottiglia666), Cesena Commentatore certificato 18.11.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE:
A mio avviso la scissione del PDL è solo una mossa della vecchia volpe B. per raggranellare più voti, da una parte Lui con Forza Italia , dall'altra Alfano (moderato di facciata) per raggranellare i voti di quelli di destra che non amano il B.
Alla fine convergeranno tutti nello stesso calderone e a noi Italiani IDIOTI ce lo metteranno di nuovo in quel posto, se poi uniamo l'appoggio del PD , siamo fregati a vita .
Solo M5* è fuori dal coro .
Sempre M5*.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 18.11.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

*
Gli USA sono in default da tempo e prima o poi questo scoppierà cambiando l'economia mondiale, per la regola per cui le economie occidentali sono tutte legate come i vagoni a una locomotiva
Il default abbasserà l'occupazione e metterà in crisi Obama che non potrà più pagare gli stipendi dei dipendenti pubblici
Il default è il 1° grosso pericolo americano,non il terrorismo
Il debito pubblico USA è di 12mila mld di dollari,16.700 se si conta anche il debito degli organismi pubblici(il nostro è di 2000 mld),dunque un paese 5 volte più grande di noi per popolazione ha un debito 8 volte maggiore,senza che il mondo faccia una piega e senza che una Bce o un Fondo Monetario internazionale o una Banca Mondiale impongano agli Usa le misure di restrizione che impongono a noi.Si vede che il turbocapitalismo è a due velocità!

Il 2° pericolo è che si rompa quel patto finanziario con la Cina per cui fin'ora questa ha comprato a occhi chiusi i titoli di Stato USA
La Cina è il principale creditore degli Usa e detiene l'11% del suo debito(1.300 mld di dollari).Aggiungendo i 700 mld di dollari in titoli di debito emessi da agenzie del Governo Usa(Fannie Mae e Freddie Mac),si arriva a 2mila mld di dollari di esposizione della Cina in titoli pubblici e semipubblici americani:una cifra imponente,quanto l'intero debito pubblico italiano!

Il 1°segnale preoccupante è che la Cina ha smesso di comprare titoli del Tesoro americano
Poiché il sistema monetario mondiale dipende dalla capacità degli Usa di trovare compratori per il debito,ci sono tutti i segni di uno scricchiolamento pericoloso per l'intero globo che potrebbe far esplodere il sistema finanziario mondiale.Insomma,siamo alla vigilia di cambiamenti epocali al cui confronto il crack del '29 è robetta
Da un secolo,la cifra massima dei soldi che il governo degli States può prendere in prestito è fissata per legge a 16.699 mld di dollari.L'hanno via via alzata,ci sono intervenuti 78 volte.

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.11.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo allargando l'area della democrazia diretta potremo far crescere la democrazia europea
Ma comincio ad avere dei dubbi che il solo uso del web sia sufficiente a realizzare questo fine
A oggi quello che i paesi europei sanno del nostro esperimento passa solo attraverso le calunnie dei media tradizionali

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.11.13 07:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPUNTI DELLA DOMENICA
1) “Niente di nobile nella scelta di Alfano e compagnia bella” In calce alla sentenza l’autografo di Bondi. E ha ragione. Ma una domanda sorge spontanea: cosa c’era di nobile nei lodi Alfano e Schifani da lui apprezzati? E ancora: cosa ha trovato di nobile nella ventennale politica berlusconiana da lui sostenuta?Risposta: Bondi coglione era e coglione resta.
2) Come far comprendere a La Russa, Meloni e Crosetto che – nonostante il lifting al quale si sono sottoposti - sono irrimediabilmente sputtanati avendo fino a ieri governato col Gangster? Facile recuperare la verginità perduta attraverso l’opera di un chirurgo, impossibile ritrovare quella politica.
3) "Una idea di partito in cui uno si sveglia e presenta una mozione individuale è inaccettabile". E’ il categorico giudizio del viceministro Fassina sulla mozione di sfiducia che Civati intende presentare verso la Cancellieri. Domanda: ed è accettabile un partito senza anima disteso a tappetino nei saloni del Quirinale?
4) Gli atroci interrogativi di un cittadino smarrito di fronte al vuoto politico: ma per quanto tempo ancora “Henry palle d’acciaio” pensa di poter continuare a prendere in giro gli italiani? Ma veramente “Henry palle d’acciaio” si sente tanto furbo? Veramente pensa di poter essere più convincente del Gangster in materia di palle, balle, promesse e annunci? Veramente ritiene che la conoscenza delle lingue possa renderlo più credibile all’estero? Nonostante gli avvisi di burrasca che gli piovono addosso appare sempre più ringalluzzito. Chiaramente si è montato la testa. Una sbornia di potere che tra non molto pagherà.
5) “I miei figli dicono di sentirsi come gli ebrei durante il regime di Hitler". Queste frasi inserite nell’ultimo libro di Vespa dovrebbero scomparire da una seconda edizione del volume. E’ quanto è stato concordato tra Berlusconi e il rabbino Pacifici. E Vespa, l’autore, che ne pensa? E’ ancora un libero professionista o un addetto stampa del Gangster?

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 18.11.13 07:45| 
 |
Rispondi al commento

La soluzione siamo noi. Spazzare via in Italia i vecchi partiti. Creare in Europa o quel che ne rimarrà istituzioni che rispondano al popolo europeo e non agli stati nazionali, con al centro il Parlamento Europeo. Noi non siamo populisti, stiamo "banalmente" chiedendo l'ovvio, il ripristino delle istituzioni liberal democratiche che sembravano acquisite "definitivamente" almeno dalla fine 1700 se non prima!!!

PAOLO S., FORMELLO Commentatore certificato 18.11.13 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Sembra proprio che il fine della nascita europea fosse la rinascita del fascismo: dislocare il potere dalle nazioni ad un centro che potesse battere la democrazia attraverso crisi economiche che annullassero i diritti civili. Se è così, occorre una presa di coscienza per cambiare rotta della UE e di tutti i popoli europei amanti della democrazia. Come è stata fatta la selezione dei funzionari europei? Sono autenticamente democratici? Sarebbe bello conoscerne i curriculum vitae per farsene un 'idea..... I modelli economici attuali appaiono molto in sintonia con il fascismo. Vero o no? In tempo per cambiare?

almagemme 18.11.13 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Anonymous

E' come un' arma, ne buona ne cattiva in se, dipende da come si usa, dipende
dal governo.

Se il governo e' onesto NON CONVIENE essere anonimi,
perdendo la fiducia che viene dal conoscersi.

Ma se il governo e' tiranno, conviene l'anonimita' per cercare di evitare persecuzioni ed oppressioni...
Sempre collegate a delazioni premiate dagli stati di polizia...
In queste societa', ad esempio ultimo periodo URSS, nessuno si fida piu' di nessuno.
Ed ovviamente il business langue, come in Europe oggi.

Fabrizio Salvini 18.11.13 05:34| 
 |
Rispondi al commento

Caro Peppe non so chi ha firmato questo artico? Ma poco importa, se ha firmare questo articolo, se sia stato tu, oppure dei tuoi collaboratori! Ogni giorno che passa, mi accorgo sempre di più, che ho sbagliato a darti fiducia con il mio voto! Ma rimedierò con le prossime Europee al mio sbaglio! Parlare contro le rinate destre Europee (ma sarebbe lo stesso per ogni altro partito, che aspirasse a riprendersi la piena sovranità, iniziando da quella monetaria e militare oltre che quella agricola, industriale, costituzionale, e di giustizia), cha hanno fra i loro compiti principali, quelli di far uscire i rispettivi Paesi, da questa Europa del IV reich a trazione tedesca, riprendendosi tutta la sovranità, ceduta a suo tempo dai camerieri dei banchieri!
Vedi: la nuova gendarmeria Europea, il MES, il fiscal compact, la corte di giustizia europea sopra le leggi nazionali e Costituzionali, gli OGM, le Scie chimiche ecc. ecc.
E con un motore (ad un anima) usuraia dei banchiere centrali, che vogliono perpetrare la “rapina”del millennio quella del debito pubblico - truffa
Vedi: BCE privata, ed euro-marco disastro, signoraggio, riserva frazionaria ecc. ecc.
Tu sei contro le destre, che vogliono salvare i rispettivi Paesi, dal nazismo (quello si dittatoriale) imperante in Europa, messo in opera dai burocrati (eletti da nessuno, con un parlamento svuotato di ogni sovranità, e di ogni potere decisionale), servi dei banchieri usurai e delle multinazionali, collegati con dei politici nazionali asserviti nei singoli stati nazionali, che ripetono in coro come un litania, che bisogna fare dei sacrifici (per pagare il debito –truffa), facendoli però fare ai loro stessi cittadini, per pagare un debito pubblico inesistente!
Parliamo del Presidente Viktor Orban, il primo ministro, ha cambiato la Costituzione, minando l'indipendenza della Banca centrale come dici tu! Ha fatto non bene, ma benissimo a cambiarla, cacciando a calci nel sedere la Troika! Così come fatto bene tutto finora.

Francesco Letizia 18.11.13 05:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Canne di Stato

Oramai le ambasciate non esistono quasi piu'...
Guardie che parlano solo inglese che non ti fanno nemmeno salire...
Prenotazioni Internet che volutamente non funzionano.
passaporti che scadono e cosi' diventi illegale.
Han fatto bene Depardieu e Snowden ad andare in Russia...
Difficile anche parlare con addetti.

Saranno a FARSI UNA CANNA con la Bonino guardando la sfera di cristallo per le Philippines.

Side effect della "missione di pace" in Afghanistan?

Fabrizio Salvini 18.11.13 03:31| 
 |
Rispondi al commento

IMPORTANTISSIMOOOOO:

L'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, l'AGCOM, ha deciso di far sì che gli editori e le televisioni possano cancellare in sole 72 ore i contenuti presenti sul web, anche interi siti, senza nessun vaglio della magistratura, con una semplice segnalazione. Con la scusa del diritto d'autore, l'obiettivo ancora una volta è il controllo e la censura dell'informazione libera. Una norma simile non esiste in nessun altro Paese del mondo. Se il Parlamento non interviene, la delibera sarà operativa entro un mese e mezzo.

CLICCATE IL LINK SOTTOSTANTE E CON UN SEMPLICE CLIC FIRMATE LA PETIZIONE. MANCANO UN CENTINAIO DI FIRME.
NON BASTANO I MASS MEDIA E I GIORNALI COME INTERMEZZO DEI POTERI FORTI PER DISINFORMARE LA GENTE, ADESSO VOGLIONO PRENDERE IL CONTROLLO ANCHE DI INTERNET.
ECCHECCAZZOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
GRAZIE A TUTTI

http://www.change.org/it

Basta DisinformazionePilotata, MI Commentatore certificato 18.11.13 03:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Persone perbene

Evitano i bordelli tivvi' e giornali che scopiazzano Novella 2000 a caccia di lettori.

Non fanno la "missione di pace" in Afghanistan per controllare produzione mondiale di OPPIACEI.

Non fanno "missione di pace" in Iraq per diventare esportatori di petrolio da primo importatore dell' INQUINANTE NERO.

Se si muovono oggi devono per forza andare ad East, ma non nel medio, nell' estremo oriente...
Forse a South, in Africa. Anche quella puo' dare LEZIONI DI ETICA oggi.

Fabrizio Salvini 18.11.13 03:05| 
 |
Rispondi al commento

Con l'approssimarsi delle festività natalizie il Comando delle Guardia di Finanza di Napoli ha avviato una capillare attività di contrasto ai fenomeni illeciti in materia di produzione e commercializzazione di artifizi pirotecnici illegali.
Finanzieri della Compagnia di Ottaviano (NA), al termine di attività infoinvestigativa, hanno individuato, alle falde del Parco Nazionale del Vesuvio, una fabbrica clandestina di oltre 2700 MQ al cui interno è stato rinvenuto tutto il materiale necesario alla produzione illecita dei fuochi d'artificio.
Sono stati sequestrati 5402 involucri semilavorati di artifizi pirotecnici artigianali, oltre un centinaio di fuochi pronti per essere immessi in commercio, circa 600 Kg di polveri piriche nonchè 2900 micce e materiale necessario al confezionamento (cartoncini, spaghi, collante, ndr), unitamente a macchinari indispensabili per la produzione.
Tre responsabili, rinvenuti all'interno dell'immobile all'atto dell'accesso, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Nola (NA) per fabbricazione ed omessa denuncia di materiale esplodente.
Il materiale sequestrato, privo di qualsiasi forma di certificazione e controllo ed in grado di provocare gravi e permanenti danni alle persone, se commercializzato avrebbe messo in serio pericolo l'incolumità degli acquirenti.

Renato Romano (giornalista) Scafati (SA)

Renato Romano 18.11.13 03:00| 
 |
Rispondi al commento

cominciamo bene il nuovo partito di ALFANO ed affini e' un plagio infatti il partito NUOVO CENTRO DESTRA appartiene a BOCCHINO...gli scissionisti di BERLUCIFERO devono trovare un'altro nome NUOVO CENTRO DESTRA DI PROSTITUZIONE senza BOCCHINO...amen

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 18.11.13 02:56| 
 |
Rispondi al commento

Va bene denunciare le derive fasciste ma cerchiamo di essere rigorosi e competenti quando si parla di economia. UNGHERIA:Che la Banca Centrale sia sotto il controllo del Governo non è una connotazione fascista è una cosa sacrosanta. Tutte le Banche centrali in Nazioni sovrane dovrebbero essere sotto il diretto controllo del Governo che ne stabilisce le politiche monetarie in nome del popolo e per il bene del popolo. Siamo noi Italiani che abbiamo derogato a questo basilare principio di sovranità con le conseguenze nefaste che abbiamo sotto gli occhi. Grillo deve essere molto accorto quando parla e scrive di concetti tanto importanti.

Michele S., Potenza Commentatore certificato 18.11.13 02:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuhrerino Obama

A gennaio 2012 impone ad Apple: stop produzioni estere. Ossia con China.

Siccome il successo Apple dipendeva dal lavoro di migliaia di giovani ingegneri cinesi ovviamente entra in crisi.

Quindi il primo caso di collaborazione USA-China e' destinato a rimanere anche UNICO.

Non e' grosso problema di China con i suoi milioni di giovani neolaureati, non drogati e non figli di papa'...

Ma accellera crisi del decadente West, sempre piu' perso nei campi di papavero dell' Afghanistan.


FIN DAI TEMPI DELLA RIVOLUZIONE AGRICOLA CIRCA
10.000 ANNI FA, E NATO IL PADRONE E LO SCHIAVO, DA ALLORA IL POPOLO BUE E PECORONE.
E' SEMPRE STATO DOMINATO DALLA CAROTA E DAL BASTONE. I NAZIFASCISTI SONO I SERVI SCIOCCHI
DEI DITTATORI VIOLENTI E PREPOTENTI.

ORFEO NITREBLA 18.11.13 02:19| 
 |
Rispondi al commento

POPOLO BUE E PECORONE NON SA CAPIRE NON SA
PENSARE E' BRAVO SOLO A CHIACCHERARE


Infatti il fascismo, il nazismo e il franchismo sono nati in un periodo di grande crisi economica e non è che la plutocrazia di allora li abbia considerati un male ma un'opportunità per far guerre e dunque... soldi ! Ma questa volta potrebbe saltare davvero tutta l'europa perchè, malgrado la crisi, i paesi che la compongono sono ancora oggetto di bramosia dal resto del mondo, asiatico specialmente! E io dubito che gli italiani, per esempio, siano disposti a rischiare qualcosa per tirarsi fuori dalla situazione molto rischiosa in cui i nostri politici ci hanno cacciato: eppure o l'Italia manda affanculo questa Unione Economica o ritorneremo al tempo dei Goti.Ma chissà se ci sarà poi un Giustiniano a mandarci un Belisario e un Narsete a liberarci ?!

Bruno Marioli 18.11.13 01:03| 
 |
Rispondi al commento

A mali estremi, estremi rimedi, o come diceva Newton, ad ogni azione corrisponde una uguale e opposta reazione. Se in Gattolandia, per complicati motivi storici il potere viene per lungo tempo esercitato da personaggi che fanno gli interessi di Dogland, i cui cani, potentissimi nel mondo, hanno in mano ogni possibile posizione dirigenziale e hanno il controllo totale dei media, in gran parte anche internazionale, e fanno di tutto per privare i gatti del latte, dei bocconcini di manzo e dei croccantini, lasciando loro solo pochi scarti di trippa ammuffita, a un certo punto i gatti possono stufarsi.

Se prima non potevano neanche dichiararsi gatti, appendere il tricolore soriano, pregare Bastet, la divinità gatto senza essere discriminati, quando riescono a riprendere in mano le proprie sette vite, fanno tutto questo con orgoglio, commettendo magari qualche errore nel voler essere certi che i cani non possano far loro del male in futuro, ed esagerando un po’ per l’ebbrezza di poter fare cose che prima erano vietate. Gli scoiattoli, gli orsi e gli elefanti che non hanno mai avuto di questi problemi, magari si chiedono stupiti perché questi matti devono sempre dire che sono dei gatti.

Nel frattempo i cani abbaiano, ringhiano minacciosi e raccontano al mondo che i gatti puzzano e portano sfiga.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.11.13 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Fiume in Piena, quel che i giornali di oggi non hanno raccontato
www.fanpage.it
I principali quotidiani cartacei non danno in prima pagina la notizia della grande manifestazione sulla Terra dei fuochi. E leggendo le notizie scelte ho pensato che siamo davvero sfortunati: dovevamo vivere e ammalarci in America.

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 18.11.13 00:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Questi governi fantocci sono paragonabili agli stessi nazifascisti perchè loro sono il terreno fertile dove si radicano questi "virus" o "liberatori"
In italia non è diverso dalla Grecia e dall'europa
Credo che x il M5S sarà un po' duro sostituire questa falsa democrazia democraticamente.
Poi se il M5S fallirà arriveranno sicuramente i fascisti che faranno alleanza con questi Politici senza scrupoli.
Non dimentichiamo che una parte d'italiani sono democraticifascisticomunisti l'importante che ci sono i soldi e interessi personali

claudio a., verona Commentatore certificato 18.11.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il video su Alba Dorata in Grecia: è evidente che le cose vanno ESATTAMENTE come io ho prospettato nel mio intervento sotto. Le Borghesia (nella fattispecie quella greca, ma chissà un giorno scopriremo legami anche esteri..) è la diretta responsabile del fenomeno 'Alba Dorata', fenomeno di natura chiaramente fascista. Come nella famosa scena finale di 'Novecento atto I' dove i borghesi locali (siamo in romagna nel 1920) riuniti in una chiesa
fanno una colletta per finanziare le squadracce fasciste,
qualcosa del genere sta accadendo nella Grecia odierna.

Infatti Alba Dorata distribuisce PACCHI VIVERI ad una enorme popolazione affamata in fila..
Ma chi da a Alba Dorata i soldi per procurarsi quelle tonnellate e tonnellate di pacchi viveri?
Una busta con dentro qualche alimento non è certo una grande spesa, ma moltiplicata per migliaia e migliaia...
Certo è che non è alla portata dei finanziamenti pubblici di un partito dell'8 per cento.....

Non è molto ma ha un grande effetto su una popolazione affamata. Non risolve nessun problema, ma costa relativamente poco rispetto ai benefici che se ne possono trarre in termini di immagine.
Ma chi finanzia l'operazione?......

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 18.11.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Marine le Pen! Ma questo cognome mi è noto. Forse forse questa donna appartiene al Le Pen affiliato al gruppo Bilderberg!? Forse anche lei fa parte della loggia massonica più potente al mondo? Dopotutto anche Sarkozy aveva quel giro di amici potenti.
Ma no dai, adesso mi faccio una camomilla e la smetto di pensare a queste stronzate cospirazioniste. Sono solo coincidenze.

Basta DisinformazionePilotata, MI Commentatore certificato 18.11.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

"la scimia del quarto reich ballava la polka sopra il muro e mentre si arrampicava le abbiamo visto tutti il culo..." F.DeAndre' 1989!!!!

dario s., valera fratta Commentatore certificato 18.11.13 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Fra qualche mese l'Abruzzo sarà chiamato ad eleggere il nuovo Consiglio Regionale.L'ultimo sondaggio effettuato sulle intenzioni di voto degli Abruzzesi, riconferma il buon risultato ottenuto alle nazionali:

"SCENARIPOLITICI" ottobre 2013: ABRUZZO

M5S 32,0% (+3,0%),
CDX 29,0%,
CSX 29,0%

Alle prossime elezioni il M5S dovrebbe essere NON SOLTANTO il primo partito ma ADDIRITTURA in testa contro le coalizioni CDX e CSX, che seguirebbero, appaiate, 3 punti dietro.Rispetto alle politiche passate il cn/d è arretrato e il cn/s ha acquisito qualche punto.

Se tali pronostici si mantenessero costanti,fra qualche mese, l'Abruzzo potrebbe essere la PRIMA REGIONE a 5 STELLE.


L’idea nazionalistica e in generale di affermazione della propria individualità è insita nella generalità delle persone. E’ difficile accettare di essere bistrattato, calpestato e reso schiavo, soprattutto quando manca la capacità o la voglia di lottare. Agli estremismi di sopraffazione seguono gli estremismi del riscatto. Un riscatto che seppure delegato soddisfa quel desiderio di affermazione o meglio supervalutazione individuale. Il fascismo e il nazismo sono nati così.
Allora o si riesce ad andare OLTRE, a rivoluzionare le cause che hanno determinato le sopraffazioni o si cede in maniera spicciola alla rivendicazione del proprio valore (che ci sia o meno).
L’Europa oggi è un’impalcatura finanziaria-monetaria che sovrasta le singolarità, mai poste sullo stesso piano..Un’unione si fa tra pari, altrimenti chi parte con meno sarà sempre più in difetto, perché le regole saranno dettate da chi è in vantaggio. E’ lampante! e tutte quelle chiacchiere che pongono l’idea europea così come concepita progressista è un’altra boiata inculcata nei numerosi luoghi comuni che vorrebbero farci assorbire. Contano i fatti ed è inconfutabile che per la Grecia entrare in Europa ha decretato il default, idem per Spagna, Italia..Hanno permesso questa unione semplicemente per instaurare un sistema dittatoriale: nuovi schiavi da tenere al cappio, paesi “inferiori” che devono restare subordinati allo stremo.
La connivenza politica non era difficile da trovare, aveva dato prova della sua incapacità e malafede già prima autonomamente. Dx o sx è solo per i beoni che ancora ci credono e l’inciucio, in nome della fantomatica stabilità, diventa palese e senza ritegno. Invece, fuori dalla “classe dirigente” tutto può nascere anche una destra semplificatrice, insidiosa e avversa ..
non tutti hanno avuto la fortuna della nascita di un movimento che va OLTRE.

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

duro tema questo...fa male solo a leggerlo....gli estremismi ci sono sempre stati e forse sempre ci saranno....difficile cambiare certe menti...facile risolvere le cose con l'arroganza o la violenza....crescono questi piccoli gruppi quando negli Stati si perde il SENSO DEMOCRATICO...si perde l'obbligo dell'eguaglianza e del rispetto sociale per i piu' deboli....e' evidente che ci sono tantissime persone che non si occupano di politica, rifiutano il voto, non si identificano....e sinceramente li posso comprendere....ma nella vita di ognuno di noi, va sempre lasciato uno spiraglio di speranza...un briciolo di credibilita' in qualcosa...soprattutto se e' qualcosa di nuovo....la migliore intelligenza e' la curiosita'....

fabio S., roma Commentatore certificato 18.11.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Le comunarie del M5S a Prato hanno registrato 150 votanti. Centocinquanta, avete letto bene, in una città come Prato che ha 191.000 abitanti il candidato sindaco del M5S, che a Prato a Febbraio e' stato votato da 28.000 pratesi, e' stato eletto da 150 cittadini.

90,000 iscritti certificati al m5s con 9 milioni di voti, rapporto 1 a 100 a livello nazionale.
28000 pratesi che votano 5 stelle con 150 che partecipano alle votazioni sul candidato, con uno che decide anche per gli altri 200 rimasti a casa... c'e' qualcosa che non va, che non quadra, con queste comunarie dove una squadra di calcio unita, con tanto di riserve, dirigenti e pochi ultras puo' decidere il candidato di 5 stelle...
la democrazia se e' partecipata funziona e ha un senso, se e' gestita da una elite autoreferenziale ne ha un altro....
state attenti hanno fatto anche il partito dei forconi, e chi rapidamente sale altrettanto rapidamente puo' scendere, l'italia ormai e' una polveriera incontrollabile.
Ci sono due meet up a Prato e contano uno 537 iscitti il primo e 249 il secondo. non ho fatto i conti di doppie iscrizioni ( ex la mia), ma ammettendo un 5% si arriva a circa 700 persone iscritte ai meetup...ora in queste comunarie non si e' avuto neanche il coraggio di alzare la cornetta del telefono e invitare ad esprimere il voto i propri iscritti al meetup, oppure semplicemente avvertirli tramite fb o web. Ci si e' accontentati di 150 votanti, con gli altri 27.300 sconosciuti di 5 stelle che non sono stati coinvolti da questi gruppi dirigenti di 5 stelle a prato... e come facevano? se non sono stati capaci neanche di mandare a votare quelli del proprio meetup, in concorrenza con l'altro? ognuno in cuor suo sperando di vincere con le proprie truppe cammellate? ma che rinnovamento della politica proponete e fanno a Prato? senza che nessuno dei parlamentari toscani di 5 stelle intervenga?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 18.11.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento

" Viktor Orban, il primo ministro, ha cambiato la Costituzione minando l'indipendenza della Banca centrale"

Pensavo di leggerle solo su Repubblica certe minkiate. Vi siete completamente rimbecilliti? Sta a vedere che mi diventate più liberisti di Renzi. Sarebbe veramente... comica.

teresa caridi 18.11.13 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Ma il M5S non era per la nazionalizzazione della banca centrale? Cosa c'entra il timore espresso nell'articolo di una perdita di indipendenza della banca centrale?
Forse è meglio che oltre a controllare chi va in TV controlliate anche chi scrive: basta rinnegati PD e PDL che propinano le loro boiate ultraliberiste e basta paraoinici che parlano di fascismo appena si alzano un po' i toni.

Dario B., Mantova Commentatore certificato 17.11.13 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Tutti gli stati,
i popoli e gli uomini del mondo
sono spettatori della loro opera:il mondo è delle Banche e delle TV.

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.11.13 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Il dilagare di estremismi poco raccomandabili è la conseguenza di un impoverimento etico e morale che la finanza ha accuratamente allevato e nutrito.

G.Ramaccini 17.11.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eh? ma quale europa ?
l'europa esiste solo geograficamente.
se europa fosse ci sarebbe una giustizia europea una scala mobile europea una linea militare europea.
il parlamento europeo non legifera un bel nulla e serve solo a pagare una banda di disonesti che reggono le fila ad una banca centrale europea che di europeo non ha un bel nulla! la BCE e' dei privati e delle sue gang.
lo sapeva anche quel povero coglione di bertinotti che una decina di anni fa' denunciava che la BCE sarebbe stata una grande fregatura x tutti ,si era gia accorto che la germania aveva gia' innescato le procedure x uscirne vincitrice adoperando sistemi sociali x il lavoro (vedi le 35 ore )che avrebbero di fatto creato occupazione e ricchezza,se ne era accorto lui bertinotti figuriamoci!!
e adesso?e' piu'che normale che i popoli si ribellino a queste sciagurate politiche europeiste!
NAZIONALISMO non e' una parolaccia e' amore x la propria terra x la dignita' nazionale xla sovranita'.
proprio quello che in questa nostra sfortunata nazione e' venuto a mancare!
voglio permettermi anche io di gridare lo slogan del grande beppe.....
IN ALTO I CUORI.

alessandro gasbarri, colle val d'elsa Commentatore certificato 17.11.13 23:42| 
 |
Rispondi al commento

La risposta + semplice: sono quelle stesse oligarchie finanziarie
(tecnicamente : la Borghesia, ma voi chiamatela pure come vi pare) che hanno ridotto in miseria milioni di cittadini europei e hanno paura che i governi da loro imposti, tipo da noi il Letta-Napolitano,
non riescano più a tenere la situazione sociale sotto controllo.

E' la stessa identica situazione del 1920/22: il vecchio regime liberale (che pure giò aveva dovuto fare molte concessioni, prima della guerra, alle Leghe contadine e al movimento operaio)
tenta di controllare la situazione con un governo che includa i socialisti. E' una mossa abile, ma la nascita del Partito Comunista d'Italia, che segye la nascita in tutto il mondo di analoghi partiti che aderiscono alla III internazionale, e la vittoria definitiva dei Bolscevichi in Russia, gli fa capire che non tutti i socialisti sono venduti e facilmente riciclabili nel sistema, e cominciano ad avere la netta sensazione di non controllare più gli eventi.
Al quel punto c'è un'unica soluzione per la Borghesia (oops, chiedo scusa: le 'oligarchie finanziarie'..) e questa soluzione la sapete tutti e non c'è bisogno che la dica qui. E' ben nota dai libri di Storia, a patto che la Storia la si studi bene, e si sappia che, se le vere cause dei fenomeni sono state realmente identificate, allora ogni volta che quella causa si ripresenta, si ripresenterà esattamente lo stesso effetto.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 17.11.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il fascismo era il mezzo con cui il Capitale si assicurava il controllo politico dell'Italia anni venti.
Ovviamente oltre all'apparato statale e alle classi ricche, ottenne l'appoggio di gran parte della borghesia e del proletariato grazie a miti come l'ordine pubblico e a garanzie come gli Ordini professionali nonchè all'invenzione della propaganda di massa.
Una regina cattiva che si chiamava Paura invase gli animi con la violenza delle squadracce, e li vi restò per vent'anni.
La libertà ha dei costi-noi che cosa siamo disposti a pagare? oppure vogliamo vivere come pecore? in fondo è meno impegnativo.....

claudio 17.11.13 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Rabbia e amarezza quando, a fronte delle ambiguità finanziarie di Bruxelles e dei vantaggi che la Germania è riuscita a mettere insieme, la Merkel ha avuto espressioni di violento gusto hitleriano: "Le critiche ci vengono per invidia e gelosia, ma in realtà siamo stati i più bravi". Non sapevamo che con la nasciata della UE fosse partita una sorta di gara e non l'impegno per una crescita comune sulla base di principii di solidarietà. L'idea di un'Europa unita nacque prepotente all'indomani del secondo conflitto mondiale che vide il vecchio continente insanguinato e coperto di macerie. I leader europei, da De Gasperi ad Adenauer, vollero che simili tragedie non esplodessero più e che fosse un'economia basata su valori solidali, dopo tanti odii, ad unire i popoli. Altro che "siamo stati i più bravi". Ci piacerebbe che la Germania fosse la "più brava" nel confronto per un bene comune, se naturalmente la Merkel è in grado di intendere che qualche decennio è trascorso da quando il primato era tragicamente affidato ai loro panzer.

Federico Pirro, Bari Commentatore certificato 17.11.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo fortunatamente vissuto in EUropa 65 anni di pace, senza antagonismi tra nazioni e lotte economiche. LA GErmania è la nazione più ricca non ha nessun fondamentalismo politico e a differenza di molti paesi tra cui l'Italia e garantisce i diritti fondamentali dell'uomo ai cittadini..Oltre a ciò, la moralità, anzi l'immoralità di chi ci prometteva di migliorare il nostro Paese ci stà sprofondando nell'abisso più profondo. SIgnori politici VOI state spianando le strade d'Italia per eventi disastrosi che di certo non vi vedranno piu',per fortuna, protagonisti.

MAURIZIO 17.11.13 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero che i politici al governo LEGGANO QUESTO INTERESSANTE POST. E comincino a prendere dei provvedimenti per evitare che quanto descritto nel post si avveri. Al momento la preoccupazione del Pd meno-elle e' soltanto quella di evitare che si vadano a votare le mozioni "insieme al M5S". Allora, cari scornacchiati del Pd meno-elle, se non volete votare in Parlamento le mozioni del M5S (come quella sulla Cancellieri) perlomeno leggete i post del blog e fate qualcosa!!!

aless fb Commentatore certificato 17.11.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

vai così Beppe.....nudi e puri !!!

Giorgio Malpeli 17.11.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Sempre da Iva Zanicchi la Berlusconiana la 'cima'...

"Troverete il mio cd anche nelle edicole con Tv Sorrisi e Canzoni. (è proprio na persecuzione...azzz...ndr) Visto che io questo cd l’ho finanziato e prodotto, insomma, c’ho messo il grano, se nessuno lo compra arriverò porta a porta a venderlo a tutte le case d’Italia, sappiatelo!

....

E' peggio dei Testimoni di Geova va...

Per avere tutta sta 'disperazione' nel promuoverlo, poveretta, deve proprio avere bisogno di soldi!...

Io proporrei una colletta a suo favore...

Poveretta...'forse' ha bisogno di finanziare la prossima campagna per le europee e stavolta 'forse' silviuccio non può aiutarla...visto che la Pascale tiene d'occhio pure i prezzi della fagiolina adesso...

PS. Come può non parlare bene dalla Venier del proprietario di Tv Sorrisi e Cauzioni (Berlusconi)che gli promuove pure il cd!?

Quelli che lo tradiscono invece, sempre secondo la completamente disinteressata, lo fanno per la poltrona...

Dino Colombo Commentatore certificato 17.11.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Animali allevati in batteria
un tempo si vedevano solo alla tv
tra servizi, documentari....e così sia
a volte causa denuncie per maltrattamenti
Spazio vitale limitato al solo essenziale
bisogni corporali passati tra griglie pulite
una catena alimentare dosata e precisa
quasi perfetta, di sicuro industriale
Un “ottimo” rapporto tra Uomo e Natura
un Sistema creato apposta, da far Paura.
Ma il tempo corre con troppa fretta
nessuno alla fine ci pensa poi molto
Passano gli anni, veloci a dismisura
eppure tutto si ripete, senza più reale cura
Animali allevati in batteria
ah, sì! Oggi però molto più colorati!
Body perfetti su corpi rifatti e risanati
migliaia di magliette strette e fluorescenti
assecondano tutte assieme sinuosi movimenti
con tanti attrezzi di personale misura
Precisi e completi da far quasi paura
ma il tempo ha bruciato la coscienza matura
una vergogna era valutato agli inizi il loro stato
ora tutti lì invece in vetrina, a mostrare il modellato costato.
Sembrano in tanti davanti agli specchi
ma solo per se stessi i propri occhi
tutti assieme con un ritmo veloce e scandito
sembrano tanti soldati col cervello condito
Metti loro un casco e una eguale divisa
li vedi pronti con un'arma, a colpir ogni offesa
Tutto fasullo, tutto ambiguo e ricostruito
solo una grande vetrina per ogni uomo isolato
E mentre così loro preparano corpo e mente
altri invece allevati da videogiochi beatamente
di ogni sana intelligenza del tutto prosciugati
Ma i tempi purtroppo ora son troppo cambiati
Dei sani di mente solo una morìa, quasi dimenticati
...son rimasti solo loro, solo gli “animali” quelli già "pronti" e allevati in batteria

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.11.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia uscirà dall'euro, questa è una certezza. Resta da vedere quando è in che modo. Quando? Prima possibile o quando saremo ridotti talmente male da non poter più riprendere quelle fette di mercato che con l'euro forte ci sono state sottratte?
Come? Sotto la spinto la democratica ed irresistibile di un movimento di cittadini come il m5s oppure sotto la "guida" delle destre italiane (a partire dal B.) che sono le peggiori destre d'Europa? Sta a noi decidere... Ma decidere ora. Il cerchiobottismo che caratterizza il movimento su questi temi e l'atteggiamento ondivago di Grillo non portano a nulla.
Questo articolo (non so chi l'abbia scritto) è superficiale e contiene numerose imprecisioni e corbellerie oltre al fatto che non prende alcuna posizione definita. Conviene scrivere di meno e fare di più, così non si va da nessuna parte.
Non costringete la gente incazzata a rivotare Berlusconi!
Salite a bordo cazzo!!!

Alessandro R., Roma Commentatore certificato 17.11.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Affluenza elezioni regionali in Basilicata alle 22.00:

32,62. oggi
45,30 precedenti

fonte: min. Interno
rolla lorenzo 17.11.13 22:29|
Sono andati a votare i 5 stelle

mariuccia rollo Commentatore certificato 17.11.13 22:35| 
 |
Rispondi al commento

tutto questo cambiamento che vediamo con movimenti che nascono alla base di una societa' ovvero i cittadini, è il risultato del fallimento di questa europa della BCE e della Germania

juri mancini, jesi Commentatore certificato 17.11.13 22:34| 
 |
Rispondi al commento

staff, voglio la mongolfieraaaaaaaa

mariuccia rollo Commentatore certificato 17.11.13 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sogni stellati blog!
e......dai Basilicata!

ema dell Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.11.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Affluenza elezioni regionali in Basilicata alle 22.00:

32,62. oggi
45,30 precedenti

fonte: min. Interno

rolla lorenzo 17.11.13 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Signora libertà, signorina fantasia...

^.^

http://www.youtube.com/watch?v=9K0qsBuzWBs

Daniela M. Commentatore certificato 17.11.13 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scellerati, sciagurati....!!!!!! ,devono andare a casa tutti e subito.

AL - 2012 17.11.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ehi,per scaramanzia non dico nulla sul voto in Basilicata Però la bottiglia buona è gia in frigo

mariuccia rollo Commentatore certificato 17.11.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su Rai 5 un documentario bellissimo

antonella g. Commentatore certificato 17.11.13 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Follia che corre sul filo della vergogna
Potenti al telefono a decidere per la gente
e ad ogni loro azione noi sempre più nella fogna
Associazioni a deliquere sotto a quelle bandiere
non di stampo mafioso, ma proprio Mafia statale
guerre interne, molto peggio delle armi straniere
Poteri forti allo scontro, Mafia contro Massoneria
Tanta Politica contro. Poca parte la Magistratura
prove di Forza, ma ai nostri occhi solo cialtroneria
I veri Eroi bruciati, volutamente dimenticati
a salire la scala sociale ora solo figure sospette
di dubbio Valore morale e già condannati
La Gente che gira per strade è insicura
tanti controlli sociali che per il piccolo son vani
e questo non fa che aumentare in tutti la Paura
Solo Loro si sentono così al sicuro
leggi uscite apposta in quel modo
a metter tra il Potere e il Popolo solo un muro
Nelle strade italiane solo morti ammazzati
quei mafiosi al Governo hanno solo agevolato
per loro questo non è un problema, tanto sono scortati
Fermarsi un momento solo a pensare
se si voleva davvero colpire l'ingiusto
in cella il disgraziato spesso non ci doveva andare
Se il Presidente sul vero male l'occhio puntava
tutto sarebbe stato diverso se il Bene vinceva
invece siamo tutti qui, inermi, e dalla bocca solo bava
Bava di rabbia per le tante, troppe ingiustizie
morti pesanti su coscienza mai nate
Sacrifici inutili ma voluti, ripagati solo da un grazie
Vedove assenti, e altre morti a caduta. Dimenticate
Quando lo Stato è volutamente latitante
ti rendi solo conto che sono state abbandonate
Carceri abitate spesso da gente sbagliata
eppure non è neppure quello il problema maggiore
quando siamo Noi Tutti a subire la stessa carognata
In ogni posto della Penisola la stessa impressione
anche per noi un cielo a scacchi per una Libertà rubata
soffocati lentamente dal Potere in questo schifo di Nazione
Affogati in un mare di soli impensabili tormenti
mai si pensava che entrassimo tutti in una prigione
Prigione di Stato creata apposta da tanti Grandi Dementi

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.11.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se continuate a traccheggiare, come state facendo, su un tema fondamentale come l'uscita dell' Italia dall' euro, dicendo un giorno una cosa e il giorno dopo un' altra, a tradire la democrazia rischiate di essere voi.
Si può sapere qual' è la vostra posizione DEFINITIVA al riguardo, oppure no?
Se ancora non ve ne siete accorti, la vera emergenza dell' Italia è QUESTA.
Parlare SOLO dei problemi strutturali dell' Italia significa vedere il dito e non la luna.

gianluca ambrosi 17.11.13 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma chi lo ha scritto questo pezzo? Ma non eravamo per la trasparenza? (e dico NOI perché vi ho votato).
In breve, nel pezzo c'è un'affermazione grave e tendenziosa, quando si dice che V.Orban ha cambiato la costituzione MINANDO l'indipendenza della Banca centrale. Questa affermazione è gravissima e cela una connivenza o almeno una assonanza di pensiero coi poteri forti che il M5S dovrebbe combattere. Indipendenza da chi? Spieghiamolo: l'indipendenza di cui si parla è l'indipendenza dall'esecutivo (democraticamente eletto) e se attuata (come in Italia dal 1980) essa si traduce nella dipendenza dai mercati e dallo spread. Una vergogna
SP

sergio pezzulli 17.11.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettera aperta salvo errori ed omissioni!

Egregio sig.Beppe Grillo,

le scrivo da profano e spero di poter avere uno spirito critico sufficente
nei confronti delle varie realtà che mi circondano.
Ho pure viaggiato un pò in Europa, un pò in America Latina
cercando di trovare empatia con il comportamento
degli stranieri che ho incontrato.
Non nego che conoscere due idiomi stranieri mi ha aiutato parecchio
(dettaglio sconosciuto per molti ytaglyany!).
Ho radicata l'impressione che sopratutto dovremmo
esercitare una distinzione tra

1) Europa economica
costituita dai cosidetti 'poteri forti/lobbies'.
Quì matura una azione economica dove i paesi europei virtuosi
(la Germania in primis) stanno riuscendo
a ri-emergere dal disastro nato negli U.S.A.

2) Europa politica
che trova noi tutti completamente sprovvisti di
(mi si conceda il termine) una linea popolare univoca.
Ovvio che in seguito ad una crisi economica planetaria
un certo rigore politico nato e diretto
con 'briglia tirata' a svantaggio di liberi cittadini/campagnoli
mi pare obbligata (ma non da me condivisa!).

3) Ciò che viene descritto nel Suo Post
non è altro che quello che si verrebbe a creare in Europa
se l'esempio Italia/Grecia si consolidasse scriteriatamente!
Per ora solo L'Italia (e per ora pochi altri paesi) stanno sprofondando
insieme economicamente & politicamente!
Solo in Italia la catastrofica strategia menzognera
dei nostri governi (e da chi li ha votati) sta arrivando al collasso
in seguito ad un mix portentoso.

4) Purtroppo la mafia italiana sta iniettando velenosamente in tutta Europa
il disgraziato fascismo da Lei citato come fecero per gli 'States' nei decenni trascorsi.
Drammatica controreazione è che la stessa Europa cerca di contrastare iniettando
in Italia dosi massicce di forsennato rigore applicato
da irresponsabili solo sulla povera gente inerme!

Credo che su questa scacchiera
il Movimento Cinque Stelle possa muoversi
cercando chiarezza e lotta alla corruzione.

Hasta pronto.

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.11.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento

La Dittatura sarà a completamento quando rivedremo tanti capitani degli eserciti offrire fette di salame ai propri cani, come durante la seconda guerra, mentre i soldati con lo stomaco vuoto potevano solo osservare in silenzio...

..le premesse ci sono già..

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 17.11.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento

Non è forse cominciata così , non stanno ripetendo esattamente lo stesso schema adoperato lo scorso secolo intorno al 1930 ? La storia si ripete e chi ci rimette saranno ancora gli stessi.

Paolo Messina 17.11.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

ALBA

Respiri piano per non far rumore
ti addormenti di sera
e ti risvegli col sole
sei chiara come un'alba
sei fresca come l'aria
diventi rossa se qualcuno ti guarda
e sei fantastica quando sei assorta
nei tuoi problemi
nei tuoi pensieri
ti vesti svogliatamente
non metti mai niente che possa attirare attenzione
un particolare
solo per farti guardare
Respiri piano per non far rumore
ti addormenti di sera
e ti risvegli col sole
sei chiara come un'alba
sei fresca come l'aria
Diventi rossa se qualcuno ti guarda
e sei fantastica quando sei assorta
nei tuoi problemi
nei tuoi pensieri
E con la faccia pulita cammini per strada
mangiando una mela
coi libri di scuola
ti piace studiare
non te ne devi mica vergognare vesti svogliatamente
non metti mai niente che possa attirare attenzione
un particolare
solo per farti guardare
sognare
E quando guardi con quegli occhi grandi
forse un po' troppo sinceri sinceri
si vede quello che pensi
quello che sogni
E qualche volta fai pensieri strani...
con una mano una mano ti sfiori
Tu sola dentro una stanza
e tutto il mondo fuori!!!

MULTI_VITAMINKIA in capsule 17.11.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Secondo tentativo di inserimento

"La povertà e la disoccupazione dilagano ovunque in Europa insieme a un'emigrazione incontrollata dall'Africa e dall'Est dell'area Schenghen, a cui non aderisce la Gran Bretagna che sta studiando nuove limitazioni agli ingressi e sospesa in Danimarca, ennesimo fallimento della UE"

Intanto i due stati che portate ad esempio sono governati dalle destre che vi piacciono tanto. E Orban secondo voi si è messo contro l'Europa solo per la sua politica economica.

Quanto all'immigrazione incontrollata, mo' telefono all'amico mio della home security in the US e gli dico di riaprire i campi di concentramento per gli italiani, che non se ne pole più.

Che poi siete tanto sicuri di non essere pure negri? Ai censimenti non si sa mai come come classificarvi, perché lo sanno tutti, siamo figli di Annibale

https://tinyurl.com/oe98fo6

https://tinyurl.com/ncejzdy


Vlad T. Epesh 17.11.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento

A dimenticavo.

Sempre per non farci mancare niente, in quella trasmissione di oggi la Venier, e senza battere ciglio, ha permesso alla Zanicchi di lanciarsi senza contraddittorio alcuno nella SOLITA filippica PRO-BERLUSCONI.

Che Berlusconi è buono...che Berlusconi è generoso...che quelli che l'hanno abbandonato ("Mara...NON CHIEDERMI I NOMI PERCHE' NON LI FARO' NEMMENO SOTTO TORTURA!") ha detto sfoderando due palle così di gommapiuma..lo hanno fatto solo per salvarsi la poltrona...(thò...guarda che cima che è la Zanicchi...ndr) e amenità simili...

La Venoier si è limitata a ridere a ogni scemenza che usciva dalla bocca della Zanicchi...

Salvo poi "quella che piscia dietro i divani nei salotti tv" come fulminata sulla via di Arcore aggiunge:

"Uhè!..ma io sono venuta qui a parlare DEL MIO DISCO...e MICA DI POLITICA!"...

Ripeto...che 'CIMA' questa Zanicchi...che pensa di avere a che fare ancora con un Popolo di Coglioni....

Dino Colombo Commentatore certificato 17.11.13 21:58| 
 |