Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'invasione degli #Ultrascalfari

  • 1169


ultrascalfari_.jpg

E' iniziata l'invasione degli Ultrascalfari. La paura delle elezioni europee fa novanta e ogni colpo contro il M5S è lecito, meglio se sotto la cintura. Scalfari fa da apripista, da pennivendolo da sfondamento che con quell'età e quella barba può scrivere quello che vuole. Il suo delirante articolo di oggi ("Se vince Grillo, paese a rotoli") è solo l'annuncio dell'invasione degli Ultrascalfari di destra e di sinistra nei media da qui a maggio. Il Sistema manda avanti i suoi cani da combattimento senza alcun pudore. Il M5S non deve vincere le elezioni europee. Chi leggesse oggi Repubblica avrebbe la stessa sensazione di chi si mise in ascolto la sera del 30 ottobre del 1938 della stazione radiofonica statunitense CBS di un falso notiziario radio che annunciava l’invasione degli alieni e i suoi drammatici sviluppi, milioni di radioascoltatori credettero veramente all'inizio di una guerra dei mondi. Dalla radio uscirono queste tremende parole pronunciate da Orson Welles: "Signore e signori, è la cosa più terribile alla quale abbiamo mai assistito... Aspettate un momento! Qualcuno sta cercando di affacciarsi alla sommità... qualcuno... o qualcosa. Nell’oscurità vedo scintillare due dischi luminosi... sono occhi? Potrebbe essere un volto. Potrebbe essere... mio Dio, dall’ombra sta uscendo qualcosa di grigio che si contorce come un serpente. E poi un altro e un altro ancora. Sembrano tentacoli. Ecco, adesso posso vedere il corpo intero. È grande come un orso e luccica come cuoio bagnato. Ma il viso! È indescrivibile. Devo darmi forza per riuscire a guardarlo. Gli occhi sono neri e brillano come quelli di un serpente. La bocca è a forma di V e della bava cade dalle labbra senza forma che sembrano tremare e pulsare. Il mostro, o quello che è, si muove a fatica". Ma questo sono io, la mia descrizione fatta da Scalfari! Che si spinge là dove osano i pidimenoellini e dipinge il M5S come una copia moderna del nazismo: "Si tratta di una campagna di destra, una destra xenofoba contro gli immigrati, qualunquista contro i partiti (tutti i partiti, nessuno escluso) e contro le istituzioni, dal capo dello Stato al presidente del Consiglio ai ministri (tutti i ministri) e contro la magistratura e la Corte costituzionale... vuole abbattere tutta l’architettura esistente ma con un obiettivo reazionario perché vagheggia una dittatura, la sua. Di chi è la colpa, chi ne sono i responsabili, stando alle indicazioni di Grillo? I partiti che governano il Paese da oltre mezzo secolo, l’establishment economico, i sindacati, l’Europa. Questi sono i nemici da sconfiggere, mettere in fuga e sostituire. Con chi? Col popolo finalmente svegliato da Grillo, che sarà naturalmente lui a guidare, a istruire e ad educare. Questo pensa Grillo, lo dice e lo diffonde. Ormai è un Verbo, naturalmente incarnato.". Alla bufala di Welles credettero sei milioni di persone, a Scalfari non crede neppure più De Benedetti. E' il tempo della panchina lunga caro Eugenio, magari al Pincio. Tu, l'Ingegnere e Napolitano a ricordare i vecchi tempi. Quando gli elettori, il cosiddetto popolo così tanto disprezzato non contava nulla. Bei tempi quelli, ma non torneranno più.

lasettimanabanner.jpg

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day


Potrebbero interessarti questi post:

Scalfari e il segreto dell'Universo
Il terrore negli occhi di Scalfari
Scalfari e le trattative dello Stato

3 Nov 2013, 15:00 | Scrivi | Commenti (1169) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 1169


Tags: De Benedetti, elezioni europee, Napolitano, Orson Welles, paura, Repubblica, Scalfari

Commenti

 

E' la prima volta che scrivo. Non so se qualcuno leggerà questo commento. Ritengo che il movimento debba fare un salto di qualità in vista delle prossime politiche. Non può mantenere a lungo questo consenso puntando solo sulle "prestazioni" di Beppe e pertanto deve creare e proporre un squadra di governo che sia composta da persone illustri vicino al movimento (che non mancano). L'idea che deve dare è che ci si trovi di fronte ad un movimento non solo di protesta ma anche ad un movimento con la concreta volontà di modificare nel profondo questo paese. Rammentate che questa è una delle critiche più forti rivolte al 5 stelle e non è del tutto sbagliato.

Alex 14.11.13 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Faccio cortese richiesta di promozione e partecipazione alla Manifestazione Nazionale per il Reddito Minimo di Cittadinanza da me organizzata e promossa come Leader dell'Associazione USP Unire la Politica alla Società. Auguro il vostro sostegno e la vostra partecipazione.Grazie.
Alessandro Corbelli tel.3495870059(anche whatsApp)

https://www.facebook.com/events/671973122837526/?ref=4&source=1

alessandro corbelli 13.11.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Sono stato da tanti anni un lettore costante di La Repubblica, adesso sono un lettore incostante sporadico. Ogni tanto compro la repubblica la domenica per leggere l'articolo di prima pagina di Scalfari. Per molti anni ne ho apprezzato il suo acume, la sua cultura il suo tentativo per indicare una strada democratica al vecchio partito comunista e ad i suoi eredi. Mi è capitato domenica scorsa di leggere il suo veemente articolo contro il m5s , poco ragionato pieno di insulti gratuiti e di giudizi superficiali . Perché ? Ho meditato a lungo su questo articolo scritto da una persona che io seguo e stimo da molti anni . Perché? La mia ipotesi e che il m5s , i suoi propositi politici , la stigmatizzazione dei rapporti affari-politica con la proposizione di modalità operative di concepire questo rapporto innovativo che i benpensanti additano come populistico. E ' una sfida quella del m5s che propone in nuovi alvei le proposte politiche. La riuscita di queste proposte di queste nuove modalità e percorsi politici che il m5s e inconsciamente temuta da chi crede in cuti suo, di discernere di cose politiche più degli altri. Il m5s stride contro la forma mentii di alcuni personaggi , quali Scalfari , per i quali i canoni entro cui si debba svolgere l' attività politica sono ormai consolidati. Chi propone altre vie, quali ad esempio l annullamento dei costi della politica, proposte nuove sul modo di rapportarsi all ' europa, e etichettato o come fascista o come populista. Le quali sono le etichettature spesso usate dalla sinistra contro i nuovi avversar politici , mentre i vecchi avversa, i fascisti veri ora sono diventati loro alleati.

biagio f., potenza Commentatore certificato 08.11.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

scalfari e tutti i vecchi parassiti come lui dovrebbero ringraziare l'esistenza del M5S , movimento si rivoluzionario ma assolutamente pacifico , altrimenti questa cariatide di regime sarebbe diventata già cibo per vermi .

Francesco 87 (rattodicampagna), Brindisi Commentatore certificato 08.11.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Il fondatore di Repubblica non è, come sostiene nei suoi libri, l’ultimo dei moderni, ma il primo dei neomedievali.

ivan siciliano, tivoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.11.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

IL TROMBONE DI GIORNATA
Nella galleria dei tromboni in disarmo mancava Giovanni Sartori, politologo di fama internazionale. I tromboni – come è noto – ragionano secondo le vecchie categorie e le loro argomentazioni sono sostanzialmente finalizzate al mantenimento dello status quo. Bisogna capirli, del resto: se la passano abbastanza bene e la crisi economica e occupazionale la conoscono soltanto attraverso le eco che riescono a penetrare le loro stanze dorate. Vivono in una realtà privilegiata. E – poveracci - non possono godere dei piaceri della vita offerti a piene mani a disoccupati, pensionati, esodati, precari, senza casa e senza niente. E si spiega così anche il terrore verso il M5S. E si spiegano infine anche le parole di Sartori contro i pentastellati pubblicate oggi, 6 novembre, dal Corriere della Sera. “Verrò ricoperto di vaffa”, chiosa il professore. Non ci resta – con piacere – di onorare la predizione dell’illustre cattedratico. Amen

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 06.11.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

A ME LETTA MI DA L'IMPRESSIONE DI UNA PERSONA FURBA COME LA VOLPE. PER LUI VA TUTTO BENE BASTA CHE RIMANE IN SELLA!!è UN VERO POLITICO DI QUELLI CHE è MEGLIO NON FIDARSI.

giancarlo mazzuzzi 06.11.13 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Questo è un'altro di quelli che dovrebbero pregare il buon Dio che se li prenda in fretta...prima che li pigliamo noi !!!

bruno c. Commentatore certificato 05.11.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Sarà difficile "sopravvivere" soltanto delle copie vendute, invece da ottenere facilemente dei contributi dei cittadini per i vostri "organi di disinformazione" eh?

Dal Sole 24
http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-11-05/decadenza-berlusconi-12-senato-potrebbe-decidere-data-voto-100652.shtml

"l 27 novembre l'Aula del Senato voterà sulla decadenza di Silvio Berlusconi.Lo ha stabilito la conferenza dei capigruppo di palazzo Madama. I presidenti dei gruppi, nella precedente riunione, avevano approvato a maggioranza l'agenda dei lavori dell'assemblea, prevedendo l'approvazione della legge di stabiità fra il 18 e il 22 novembre. Al calendario dei lavori si era opposto il Movimento 5 Stelle perché non era stata inserita proprio la questione della decadenza."

Noi siamo il movimento, voi non siete nulla. Ci riprenderemo il Paese noi cittadini. Voi siete il nulla.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 05.11.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

perchè mai concedergli la Grazia,che male avrà fatto questa Grazia?
vabbè...te la concediamo,a patto che tu prenda
anche Graziella e grazie.....!
beppe siamo tutti con tè!
papy&pyppy

pierangelo bottarelli, 20133 Commentatore certificato 05.11.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

L'articolo di Scalfari bisogna leggerlo!
Turarsi il naso e immergersi in questa cloaca di parole, tanto vuote, inutili e pretestuosamente diffamatorie, tanto espressione di quanto di più stantio e "giurassico" si possa immaginare.

Un vero incommensurabile danno che, dalla prima pagina di quello che dovrebbe rappresentare un importante equilibrato e imparziale veicolo di informazione, condiziona centinaia di migliaia di persone impedendole di crescere democraticamente.

Un difesa, scomposta e disarticolata, dell' "ancien régime" oramai giunto al suo definitivo declino, ad opera di uno dei suoi più conosciuti e prezzolati pennivendoli del tutto simile ai vecchi guitti di corte sempre pronti a celebrare e magnificare il sovrano per ottenerne l'annoiato plauso.

Davide D., Genova Commentatore certificato 05.11.13 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Tanto ormai...è solo questione di tempo.
Le cose andranno come devono andare, ogni fiume sfocia nel mare...irrimediabilmente.

cristian appignani, pesaro Commentatore certificato 05.11.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

stampa di regime, i giornalisti fanno il loro sporco lavoro.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 05.11.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

Be' a me che riesco a pensare con la mia testa sembra che:
- contro gli immigrati? Sì. Che vergogna.
- contro i partiti? Sì grazie al cielo.
- contro le istituzioni? Sì, contro queste istituzioni non si può che essere contro.
- vagheggia una dittatura? Sì. Incontrovertibile. Già dimostrato dalle critiche ai parlamentari M5S che hanno osato procedere secondo coscienza.

Gregorio G., Udine Commentatore certificato 05.11.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma è vero o no che grillo vuole distruggere l'europa? Intesa come unione europea e euro ovviamente.

Luca Piras 05.11.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE DI STABILITA' ALLUNGA LA VITA AL GANGSTER
Non c'è dubbio, la legge di stabilità finanziaria allunga la vita politica al Gangster. Oggi come tre anni fa l'elisir continua a produrre puntualmente i suoi effetti. Allora - come è noto - fu presentata dalle forze politiche del Terzo Polo una mozione di sfiducia al governo Berlusconi. Ma Napolitano impose ai presidenti delle Camere, quindi anche a Fini, che il voto del documento slittasse a un mese dopo. La motivazione tecnica addotta dal Presidente della Repubblica fu che prima doveva essere discussa la legge di Stabilità finanziaria. E così fu. Il 14 dicembre successivo, cioè quattro settimane dopo, la sfiducia venne bocciata per due voti. Grazie a Napolitano il Cavaliere ebbe infatti il tempo necessario per comprarsi i deputati che gli mancavano. Risultato: l'accompagnatore delle minorenni superò una prova difficilissima. E anche oggi come ieri - forza dei corsi e ricorsi storici! - la discussione sulla legge di stabilità consentirà di nuovo al Gangster di guadagnare tempo. Per far cosa ancora non è chiaro ma il sospetto di una nuova campagna acquisti non è del tutto fugato. La precedenza alla legge di Stabilità inevitabilmente fa allungare i tempi del voto sulla decadenza da senatore del vecchio Papi. E, salvo "incidenti di percorso", si ritiene che della questione "decadenza" si debba riparlare a dicembre, mese - considerato il precedente - favorevole al Gangster dal punto di vista astrale. Qualcosa però potrebbe sconvolgere la strategia pro-Silvio. Già oggi, infatti, dovrebbe scattare un blitz del Movimento 5 Stelle attraverso la presentazione a sorpresa di una una cosiddetta "urgentissima" nella quale si chiede di fissare in tempi brevissimi il voto su Berlusconi. Si tratta di uno strumento previsto dal regolamento del Senato per scardinare il calendario. L'utilizzo dell' "urgentissima" avrebbe anche lo scopo di mettere in difficoltà il Pd. Fosse così tutti in coro: Meno male che Grillo cìèèèèèèèèèèèè.....

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 05.11.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Credo che di queste persone non bisognerebbe neanche parlarne. Personaggi come questi che attribuiscono colpe all'ultimo arrivato, è evidente che sono in malafede. Sono "alieni" caduti da Marte. Il significato intrinseco di "alieno",nella fattispecie è di vendere ....chiacchiere; soltanto chi è completamente fuori dal contesto del nostro Paese, può dire che se "vince il movimento sarà la fine". Poi non si capisce la fine di che?. E' evidente che questi non si rendono conto della situazione economica dell'Italia. Nei loro giornaletti ignorano che dietro la crisi economica ci sono "persone", "diritti violati" ecc.. Il paese sarebbe "allo sbando" se vince..il m*****, o è già così?. Dopo il "movimento", chi lo SOSTITUIRA' quelli vestiti di nero.....teste rasate e croci uncinate. Io credo che questi "signori" preferiscano questi che impongono con la forza le loro idee..... e poi, potranno continuare insieme e ristabilire " l'ordine ".La cancellazione di fatto dalla carta costituzionale passata sotto silenzio dai media della cultura del "lavoro".. è opera del m*****, o è dei governi che hanno finanziato i giornali.. che scrivono queste presunte verità?

Vincent C. 05.11.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica!!!! Ma chi lo legge ancora? I fumetti ho smesso di leggerli 50anni fa. Un consiglio: perché Repubblica non fa una convenzione con l'ANP (associazione nazionale pescivendoli) e con gli asili nido? Sono gli unici a cui sarebbe utile questo "giornale". I primi per incartare il pesce (si sa che quest'ultimo è ricco di fosforo e a contatto col nulla si diluirebbe un poco)

Francesco Rutigliano 05.11.13 07:05| 
 |
Rispondi al commento

Questo tizio sta solamente difendendo il suo malloppo. ...nun succede, ma se succede... questo pennivendolo di merd finisce a raccogliere i cartoni in strada. A queste merdaccie va bene tutto tranne il m5s perche il loro posteriore è gia stato ripassato da tutti. Ma pensa te quanto veleno ha in corpo questo rincoglionito contro il popolo, perche di questo si tratta. Quando attacchi il m5s è un attacco frontale al popolo perche noi non siamo casta. Caro sig. Viscido, il popolo sta aprendo gli occhi e a te e quelli come te questa cosa vi fa tremare. Questi sig.ri hanno vissuto una vita con i soldi nostri e poi ci prendono anche per i fondelli. La pacchia sta per finire brutto rincoglionito.

angelo c., roma Commentatore certificato 05.11.13 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Scusa ma perchè non scrivi un bell'articolo al direttore? Sei il leader o garante del M5S, primo movimento politico parlamentare? E allora manda una risposta agli attacchi di scalfari. Una risposta che occupi due paginate della repubblica in cui spieghi per filo e per segno non parlando a scalfari (inutile) ma ai lettori di repubblica.
Se non ti danno diritto di replica allora lo mandi a un giornale estero e lo fai presente su tutti i giornali che repubblica accetta articoli di replica di berlusconi ma di grillo no.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.11.13 00:27| 
 |
Rispondi al commento

e ci credo che attaccano tutti il movimento 5 stelle se dovesse vincere tutti i privilegi che anno questi politici ed ecs politici gli sparirrebero,forza beppe e ai 5 stelle siete la salvezza del italia...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 04.11.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno stanando da soli ogni giorno di piu'

PECCATO CHE NON C'E' NESSUN PUBBLICO CHE ABBIA ABBASTANZA CERVELLO DA LEGGERE (Neanche fra le righe) ma quello che palesemente è sotto gli occhi di tutti!!!!!!

leonardo t., terni Commentatore certificato 04.11.13 20:49| 
 |
Rispondi al commento

CHISSÀ SE IL BARBUTO DALL'ALTO DELLA SUA ILLUMINATA MENTE HA SAPUTO DAL SANTO PADRE SE A BREVE ARRIVERÀ ANCHE PER LUI L'ORA DEL TRAPASSO .....
COMUNQUE CARISSIMO BARBUTO NON TE LO HANNO DETTO CHE GLI INTELLETTUALOIDI ATEI PSEUDO ILLUMINATI DEL CAZZO ANDRANNO ALL'INFERNO NEL GIRONE DELLE CHIAVICHE.???

Pietro.d 04.11.13 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Normalmente commento citando un filosofo, questa volta, considerato l'argomento e il personaggio, citerò il Conte Mascetti. Scalfari? E' come se fosse antani, una supercazzola brematurata con scappellamento a sinistra.
Da maturo milanese, mi sento di aggiungere. Eugenio, ma-va-a-da-via-il-cu (e sulla u ci andrebbe la dieresi.
E chi non capisce Beppe (ho usato il verbo capire e non condividere) o è in malafede o vive in una fiction.

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 04.11.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento

CLAMOROSO I GIORNALI ITALIANI STANNO FACENDO PER QUANTO POSSIBILE PASSARE IN SORDINA CHE UN DANESE CI HA BECCATO CON LE MANI NELLA MARMELLATA
A L'AQUILA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
giovedi prossimo la commissione europea dovrebbe a buon ragione chiedere conto all'italietta di quanto accaduto tra mafie appalti rigonfiamenti materiali scadenti come testimoniato dal buon danese in 3 anni di informazioni...
ma anche la UE sta cercando di confutare il suo rapporto aahahha è come se il capo della polizia manda il suo commisario a prendere i lestofanti poi si accorge che li conosce e cerca di insabbiare tutto ahahaahah
inoltre il buon GOOGLE NEWS non stà mettendo la notizia nelel prime pagine incredibile!!!!!
ma io un giorno andai su WIKIPEDIA E SCOPRII CHE A CAPO DI GOOGLE NEWS C'ERA UN EX GRUPPO L'ESPRESSO E QUI ECCO IL PERICOLO DEL LORO SISTEMA..
CHI OGGI FA A MENO DI GOOGLE PER CERCARE UNA NOTIZIA ??????????NESSUNO
INFATTI LE PASSATE LEZIONI C'ERA SEMPRE IN SCALETTA 10 TITOLI ANTI GRILLO E DEL GRUPPO RCS ESPRESSO ECC ECC ECC ALTRO CHE BERLUSCONIIIII
C'E' ANCORA QUALCUNO CHE CREDE CHE IL NEMICO ERA BERLUSCONI ...si lo era ma...al 50 x 100 anzi forse al 40 x 100 il resto è ....LOBBIES ROSSE
ANCORA PIU DA INCAZZARSI PERCHE' IPOCRITE VERSO OPERAI CITTADINI POPOLO....MEDITATE GENTE MEDITATE

Max A. Commentatore certificato 04.11.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Un'altro vecchio ricco,mooolto ricco, rincoglionito che pensa di avere contatti con il mondo reale ma che in realtà non sa neanche cosa voglia dire non riuscire a pagare una bolletta o riuscire a dar da mangiare a propri figli.Lui beatamente fa colazione con le sue belle porcellane inglesi, pranza con i sottopiatti in argento e conversa amabilmente nei suoi salotti di pregiati velluti damascati e nel mentre si fa costruire una passeggiata in pietra nella sua lussuosa villa di Porto Rafael. Poi va in tv a pontificare su cose che non sa perchè lui vola troppo alto per poterne anche solo averne sensazione. Come per Re Napolitano un sentito Vaff......!!!!

Vincenzo A., Porto torres Commentatore certificato 04.11.13 19:08| 
 |
Rispondi al commento

La responsabilità è proporzionale al periodo di permanenza in una posizione e ai soldi portati a casa. Nei posti di potere no: perché è tutta colpa degli altri, dell'altra parte, dell'altro partito. Dunque tutti rimangono al proprio posto e danno tanti saggi consigli.

plinio romagna 04.11.13 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi
INVECE DI STARE SU QUESTO POST SULLE PUTTANATE DI SCALFARI ANDATEVI A GUARDARE LE DICHIARAZIONI DI MONTI ALLA CNN E LEGGETEVI IL COMMENTO DI CLAUDIO MESSORA.
DA BRIVIDI ...
NOI DOBBIAMO STARE IN QUESTA EUROPA AL NOSTRO MASSACRO?
ESISTONO ELITE CHE NON VOGLIONO MOVIMENTi come i 5S
PERCHE NON PERMETTEREBBERO MAI UNA POLITICA ACCOMODANTE COME LETTA NAPOLITANO E TUTTO IL CARROZZONE.
LA GUERRA é LUNGA e SARA' MOLTO DIFFICILE MA SE QUESTO e' NECESSARIO PER LA NOSTRA LIBERTA', BEN VENGA.
SIAMO PRONTI.

maurizio p., cagliari Commentatore certificato 04.11.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

censurato:
------------------------------------------
Ordnassela 17 ore fa

certo che porca vacca, almeno un post che rispondesse nel merito dei punti di scalfari lo potevate fare no? qualcosa come il discorso della taverna...., insomma il mio voto non lo volete proprio
--------------------------------------------

duracensura 04.11.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Se il M5S farà un nuovo programma bisognerà aggiungere che personaggi come Scalfari possono rilasciare interviste, partecipare a programmi televisivi o scrivere sui giornali solo se accompagnati da una badante capace di filtrare i loro deliri. Due badanti con questa qualità servono urgentemente.

Jano P. Commentatore certificato 04.11.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

COMICO E ALTAMENTE TRAGICO ALLO STESSO TEMPO.COSA??? TUTTO L'OPERATO DELLA CASTA.SI STANNO ASFALTANDO LA STRADA PER USCIRE DALLE CAMERE DEL POTERE E FINALMENTE ANDARE TUTTI A CASA.OGNI GIORNO CHE PASSA FANNO POVERI IN PIÙ E QUESTI POVERI E TUTTI QUELLI CHE SOFFRONO,VOLTANO LORO LE SPALLE.Ammettiamo che questo governo tenga fino alle prossime elezioni Europee.L'ITALIA con questa "equipe"prenderà la presidenza Europea.Bene,avranno le loro gatte da pelare perché si ritroveranno un quarto dell'assemblea e forse più,apertamente e dichiaratamente ANTIEUROPEA.In quella occasione il M5S consoliderà la posizione di primo partito in ITALIA.In FRANCIA sarà la stessa cosa,i sondaggi parlano chiaro.Come ho già detto varie volte,i dieci milioni di GRILLINI e i dieci milioni di disoccupati,esodati,pensionati a seicento euro al mese,formeranno la nuova maggioranza assoluta in ITALIA.Ed é allora che la casta,andando A CASA,prenderà cammino in un tunnel tutto buio e alla fine d'esso, aprirà le porte facendoci vedere,finalmente,un vera luce per l'avvenire dei nostri cari.Non sarà un sogno ma una solida realtà.

salvo ciciulla, Neuchâtel(svizzera) Commentatore certificato 04.11.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

il paese l hanno mandato a rotoli Scalfari e i suoi soci di merenda di PD e PD-L quindi quest' uomo farebbe più bella figura ad andare a casa con tutta la ciurma da tribunale che lo accompagna da 20 anni

alessio c., Lecco Commentatore certificato 04.11.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Il paese è già a rotoli! Per favore ditelo a Scalfari, dategli i dati sulla disoccupazione, quella totale e quella giovanile, fategli leggeri i vari rapporti sulla corruzione, sui baronati, e via dicendo...Ora il problema è Grillo?Chi ci ha spinto nel baratro? Grillo?Non sarà stata la classe dirigente politica, economica, finanziaria a portarci alla rovina?Allora quale ponte preferite? Quello verso l'ignoto o quello verso l'abisso?

enzo di natale (sinbadilmarinaio), aielli Commentatore certificato 04.11.13 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Hanno raccontato per decenni grandi balle! tutti!
L'Europa sarà governata dai partiti e movimenti populisti! insieme, si uniranno in un grande movimento per la libertà e la sovranità dei popoli, sarà la più grande vittoria dei popoli contro lo strapotere e la prepotenza del potere finanziario, politico e giornalistico.
La stampa giornalistica è colpevole di un crimine ancora più grave da quello causato dall'intera classe politica italiana.
La stampa ha manipolato fatti storici e di cronaca quotidiana. Raccontando il falso, la stampa giornalistica ha condizionato e compromesso intere campagne politiche.
Scalfari! sei stato il grande burattinaio di questo scempio
tu sia maledetto!
Ora abbracci il mondo cattolico come tua grande resa, cerchi una sponda aggrappandoti a Francesco, è troppo tardi, annegherai con i tuoi peccati da vecchio repubblicano il quale ha visto e ascoltato ciò che ogni cittadino dovrebbe sapere, ma che tu hai nascosto.
l'inferno non ti sarà negato.
Caro Scalfari, la tua "Repubblica delle idee" la chiamasti... ma un uomo della tua età non ha più idee, sopravvive attraverso logiche di potere e di sopravvivenza appunto.
Riascolta le parole che qui sotto riporto del povero Pier Paolo Pasolini su un genere di giornalismo che il poeta-regista aveva descritto in questi termini nel lontano, ma non troppo 1960.
" So quanto l'operazione giornalistica sia falsa: prende, dalla realtà, dei brani isolati, appariscenti, il cui significato sia immediatamente accepibile, diventi subito una specie di formula: e poi li ricuce insieme malamente attraverso un "tono" moralistico che è al puro e semplice servizio del lettore. Non pensa, il giornalista borghese, nemmeno per un istante, a servire la verità: a essere in qualche modo onesto: cioè personale. Egli si spersonalizza totalmente, per far parlare al suo posto un ipotetico pubblico, che egli naturalmente considera benpensante ma idiota, normale ma feroce, incensurato ma vile"
Andrej Mussa. Como.

andtrej mussa 04.11.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Ivan Solinas: concordo pienamente!

Paolo Ferrari 04.11.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

SCALFARI E' UN FURBONE CHE SA SEMPRE DA CHE PARTE STARE!

Eugenio SCALFARI al tempo del FASCIO stava con I
FASCISTI e vestiva la DIVISA FASCISTA.
Al tempo dei COMPAGNI stava con i SINISTRI,di cui l'esempio piu' FULGIDO (si fa per dire) è rappresentato da CARLO DE BENEDETTI, tessera n°1 del PD.
DE BENEDETTI fece fallire la PRESTIGIOSA OLIVETTI nel 1986(PORTANDOSI i soldi in SVIZZERA) favorendo le CONCORRENTI AMERICANE ed EUROPEE nel campo dei COMPUTER.
DE BENEDETTI fece perdere 30 Mila posti di LAVORO tra NORD e SUD ITALIA,fu CONDANNATO a 6,5 ANNI di GALERA dal TRIBUNALE di PERUGIA, ma NON FECE mai 1 giorno di GALERA. CAPITO!!
POI i BEOTI pensano che la LEGGE è UGUALE per TUTTI! MA non per DE BENEDETTI,e i SUOI AMICI collaboratori.
E SCALFARI LO SA!! E come che lo sa.

dina barboni 04.11.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari fece anche questo (3 paragrafo) http://www.viviconsapevole.it/articoli/lo-scandalo-e-la-censura-intervista-a-oliviero-beha.php

Sonia Toni, Rimini Commentatore certificato 04.11.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo IL POST, ANCHE SE HA DELL'INCREDIBILE QUANTO SCRITTO SCALFARI, EVIDENTEMENTE SE LA FANNO SOTTO.....DATA L'ETA'POSSIAMO SUGGERIRE USO DI PANNOLONE!

kikka jolie 04.11.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto l'articolo. Al signor Scalfari terrei a dire "So' che al caldo del suo studio, nel tepore e confort delle sue pantofole, vagando tra il divano e la poltrona è difficile rendersene conto, ma le do' una notizia, l'Italia è già un paese a rotoli." Capisco che Lei non è toccato da tutto questo, Lei rappresenta quella generazione che è scappata con il malloppo, che ha indebitato le generazioni future lasciando un paese devastato. La prego, almeno abbia la decenza di non pontificare su cio' che non conosce e non capisce. Se mi permette poi un consiglio di buongusto, in ultimo eviti l'ipocrisia di tirare in ballo le preghiere del papa, guardi detto da Lei ci sente presi in giro due volte. Lei con il suo articolo gioca sporco, ed ha l'intelligenza di saperlo. Forse vincerà Lei, forse davvero riuscirà a far trattenere ali italiani ancora i conati di vomito nel votare ancora chi ha distrutto questo paese. Le do un altra notizia, c'è anche un Italia democratica, ambientalista, altruista, persino cristiana che di quelli come Lei hanno le scatole piene.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.11.13 15:14| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I FIGLI DI TROIKA SONO DISPERATI

*********************************

SI STANNO RENDENDO CONTO CHE HANNO GENERATO

UN BUCO NERO, UNA FINE SOCIALE ED ECONOMICA

L'ANTIPOLITCA SONO LORO

I VERI PADRI DI ALBA DORATA...AL TRAMONTO ROSSO

DALLA GRECIA ALLA FRANCIA, ALLA SPAGNA, ALL'ITALIA CURVA LAZIALE...

E QUANDO UNO STRISCIONE PRO ALBA DORATA

VIENE APPESO AD UNO STADIO

E' TARDI

.


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 04.11.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma ormai possiamo solo compatirli, poveracci... giornali e tivvù e politici dei vecchi partiti vivono blindati in sè stessi, non hanno alcuna concezione del mondo reale se non gli slogan che si organizzano giorno per giorno tanto per tirare avanti fino alle elezioni... vedi Letta in tivvù che parla delle "migliaia" di posti di lavoro creati grazie al suo governo e ci da dei "disfattisti" perchè ci lamentiamo: eh già certo, siamo noi che siamo pessimisti, in realtà non c'è nessuna crisi... sembra lo squinternato della pubblicità dell'Unieuro che faceva le poesie sull'ottimismo, non è un insulto MA QUESTA GENTE LETTERALMENTE NON SA DI COSA PARLA.

Gli argomenti "lavoro" e "stabilità" e "larghe intese" e "crescita e sviluppo" su cui amano scialacquare fiumi e fiumi di parole per loro sono solo astrazioni, come sarebbe per noi parlare di Giove o del Sistema Solare... è qualcosa che non hanno mai vissuto sulla loro pelle ma soltanto un papiro scrittogli da qualchè lacchè nel pomeriggio.

Ormai il processo di Biscardi è più interessante e approfondito di qualsiasi tiggì o talk-show... almeno è divertente vedere gli ospiti che si scannano sulla juve o sul milan e chi ruba di più o chi fà più schifo... mentre vedere le trasmissioni patetiche di Vespa, Fazio, Santoro e company è letteralmente un depressivo naturale, uno stupro in diretta alla dignità di quei poveri tossicodipendenti che si ostinano a "farsi" di televisione e ai quali non frega nulla della realtà o l'informazione: vogliono solo l'intrattenimento del piddino o piddimenoellino di turno che si scannino a vicenda e ogni tanto prendono una pausa per vomitare merda all'unisono sui grillini, grillini bastardi grazie ai quali non si può governare in santa pace e causa dell'instabilità di governo italiana, degli scontri per il TAV, dell'immondizia bruciata a Napoli, dell'omicidio di Kennedy e Martin Luther King e del caso Ustica e dio solo sa cos'altro... tanto ormai la realtà è insignificante per questi poveri cani

Henry Gale, Vercelli Commentatore certificato 04.11.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

nuovo post

paoloest21 04.11.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento

###***Questo governo è tenuto in piedi dalla stampella dei quattro sentori grillini del Movimento cinque stelle che stanno votando di tutto e di più. E' UN DATO DI FATTO INCONTROVERTIBILE. E molti “onorevoli” grillini vorrebbero partecipare al governo (sottobanco già lo fanno, vedi abolizione della legge Bossi Fini). In Europa Grillo ha mandato Luigi de Magistris e Sonia Alfano (quella esultante per l'amico di Lombardo) e i risultati sono sotto gli occhi di tutti: presi i voti non si sono più visti. Quindi di che parliamo?
Del reddito di cittadinanza, a parole, con tanti se e tanti ma che mai verrà o dello tsunami REALE di immigrati disperati che verranno a lavorare per un piatto di riso rubando il lavoro agli italiani?
Forse parliamo dell'unione bancaria europea, quella che vogliono i grillini, cioè ancora più Europa delle banche private. O parliamo della farsa Scalfari che sta solo facendo una grande pubblicità a Grillo per indebolire il centrodestra?
Quindi ricapitolando:
Cosa sta facendo di concreto il Movimento 5 stelle per gli italiani? Sostiene il signor Letta Bilderberg, ha abolito il reato di clandestinità, passa il tempo lingua in bocca uomini con uomini e donne con donne per una legge contro l'omofobia e riempie di chiacchiere il parlamento.
Complimenti italioti coglioni votateli pure alle europee.@@@@

brutta cosa cancellare la verità che offende...roba da regime 04.11.13 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo una lunga esperienza professionale poso dire con cognizione di causa che se mi avessero fatto leggere un articolo come questo quando avevo vent'anni la mia vita sarebbe stata più facile e consapevole.
Metto pertanto queste riflessioni sintetiche a disposizione di chiunque si senta propenso per cambiamenti non superficiali.
Grazie per l'attenzione cortese e buona fortuna.
dott. BRUNO BIASUTTI
Padova, novembre 2013

PSICOLOGIA STORICA - Lo strano destino della specie "homo sapiens"
La storia psicologica della specie homo sapiens, iniziata circa centomila anni fa, si può dividere in due periodi distinti: quello preistorico, datato intorno a novantamila anni, e quello storico, iniziato circa diecimila anni fa,che si protrae fino ai giorni nostri.
Come documenta abbondantemente l'antropologia culturale di molti gruppi isolati,che si sono mantenuti integri nel loro primitivismo naturale,la preistoria è stata caratterizzata da una economia nomadistica di caccia e raccolta, da una sociologia di piccole comunità autosufficienti e da una psicologia di coesione umana solidaristica.
L'organizzazione preistorica derivava alla lontana da quella dei primati antropomorfi, comunitari e solidaristici per necessità di difesa e di sopravvivenza.
L'evoluzione biologica , culminata con l'ingrandimento corticale del cervello, probabilmente ha raggiunto il suo massimo, mentre l'evoluzione psico-culturale si è sviluppata lentamente nella preistoria , fino all'acquisizione di un linguaggio verbale e di un pensiero intuitivo sufficienti per un adattamento ambientale adeguato e per l'elaborazione di una visione del mondo tipica di ogni comunità.
Il comunitarismo solidale primitivo, caratteristico anche in molte specie di animali,era dovuto ad uno stato di necessità ed aveva una connotazione psicologica che oggi chiameremmo sistemico-relazionale.
Il gruppo comunitario era un dato di partenza stabile ed esprimeva una ideologia culturale collettiva superiore a quelle individuali, proba

bruno biasutti Commentatore certificato 04.11.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE,
sono dei COSONIIIIIIII!!!!!!!
Ciao

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 04.11.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Per smuovere la penna mummificata di scalfari significa una cosa sola "TUTTI" hanno capito che la misura E' PIENA..

Aspettiamocelo una di queste sere a 8/2 adorato dalla sua nefertari.

Marco C. Commentatore certificato 04.11.13 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi correggo:
il nuovo Scalfari è frutto di un "FAGIOLONE GERMINATORE".
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 04.11.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate gli articoli del Repubblichino contro Grillo? Tutta pubblicità a favore del Movimento 5 stelle per spostare i voti di destra verso il comico, indebolire il centrodestra e fare vincere il PD.

Scalfari un grillino doc come i 4 senatori grillini che sostengano Letta 04.11.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppone,
è un fatto che i pronubi siano peggiori dei protagonisti......
Dopo anni di indolenza Scalfari improvvisamente si sveglia, completamente trasformato.
Quante cose ha da dire sulla tua persona!
Ma tu, perchè li disturbi? E lasciali rubare in pace!!!!

Il paraninfo sembra essere uscito realmente da un baccellone alieno di Jack Finney.
Un forte abbraccio
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 04.11.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento

È normale propaganda piddina, demonizzare l'avversario, dipingerlo falsamente per ciò che non è.... col m5s tutto a rotoli, tasse altissime invasione di cavallette e terremoti!
Ma un comune giornalista venduto come potrebbe fare senza menzogne a insultare e infangare un movimento che ha già dimostrato più volte coi fatti la propria superiorità morale?
E guardacaso gli articoli più cruenti arrivano per distogliere l'attenzione dalla merda che il governo ha in casa (alleanza incestuosa dei gemelli pdpdl, aumento delle tasse, calo occupazione e caso cancellieri/ligresti che rimane blindatissima al suo posto).

Insomma questo governo è una merda e per non ammettere di esserlo cerca di infangare con evidenti menzogne l'avversario politico.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate le 10 domande di Repubblica a Berlusconi sul caso Ruby?
Una farsa che lo ha solo rafforzato, lui non è la sola anomalia Italiana, lo sono anche questi giornali con i loro pseudo-giornalisti di regime!!
Togliere soldi pubblici all'editoria dovrebbe essere una priorità assoluta!
Insieme alle Tv sono l'anticamera dell'autoritarismo,
parola d'ordine : MANIPOLARE LE OPINIONI

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Aooo..tutti stanno a votà er sacco quanno nu' contino più 'n cazzo!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Chi mi sa dire a quante sono arrivate le P...
Ero ferma alla P2 con Cossiga, adesso il presidente della regione Sardegna Cappellacci è accusato per la P3, insieme al faccendiere Carboni, (nomi già noti come Denis, Verdini, Dell'Utri e tantissimi altri che non appaiono ma che in Sardegna si conoscono molto bene) Cappellaci, uomo di mondo, sigla accordi anche con la Cina per realizzare la terza centrale al carbone a Porto Torres, peccato che esistano già due centrali spente e poi tanti altri progetti fumosi come le centrali.... conosce molto bene la Cancellieri, Berlusconi.... comunque il pd anche in Sardegna non è da meno. Avete saputo che il pd per non stare in ombra ha superato tutti con la P4, sapranno niente Napolitano, Draghi, Letta? Ne avranno parlato con Scalfari quando sono stati a cena da lui? L'Italia è tutta una P, ma chi muove i fili di tutti questi compagni di merenda?

libera p. Commentatore certificato 04.11.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIFIUTI IN CAMPANIA..PROCESSO BASSOLINO..TUTTI ASSOLTI,IL FATTO NON SUSSISTE(???)DOPO ANNI DI INDAGINI E PROCESSI TUTTO FINISCE IN FUMO,QUALCOSA DI SBAGLIATO C'E',O LE FORZE DELL'ORDINE E PERTANTO LE INDAGINI SONO FATTE DA INCOMPETENTI..OPPURE I GIUDICI NON LA RACCONTANO GIUSTA..MAHH??--ALTRA NOTIZIA IL P.D.R. HA FATTTO IL SOLITO DISCORSO DI FARE ATTENZIONE AL POPULISMO E ALLA DEMAGOGIA,CONTRO L'ARMAMENTO MILITARE..MA NON E' L'ITALIA CHE RIFUGIA OGNI FORMA DI CONFLITTO ARMATO? OPPURE PER OTTENERE UNA PACE ,BISOGNA CONQUISTARLA CON UNA GUERRA?F35-PORTA AEREI,E TUTTE LE ALTRE FORME DI ARMI?SENZA CONTARE IL COSTO DI TUTTO QUESTO INDOTTO CIFRE DA CAPOGIRO..(ESCLUSO TANGENTI..)POI LE SOLITE COSE,IL PD SI SPACCA SU TUTTO,IL PDL VUOL APRIRE UNO ZOO FALCHI-COLOMBE-PITONESSE,PER SOSTENERE E DIFENDERE IL CAVALIERE E' PRONTA UNA SCISSIONE..MONTI MOLTO IN RITARDO,ANNUNCIA CHE COSI' L'ITALIA MUORE..LEGA SONO ORMAI SULLA SOGLIA DEL 3%.. SEL E SX ESTREMA SONO INDAFFARATI A DISCUTERE SE IL COMUNISMO SARA' BANDITO DALL EUROPA..C'E' LA SOLITA GUERRA DI CIFRE SULòLA FINANZIARIA TRA IL GOVERNO E TUTTI GLI ALTRI,I MARO' SONO DIMENTICATI IN INDIA,DEI CLANDESTINI NON SE NE PARLA GIA PIU..INSOMMA LE SOLITE COSE..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 04.11.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/04/reddito-di-cittadinanza-600-euro-a-chi-non-ha-lavoro-disegno-di-legge-m5s/764949/

Reddito di cittadinanza, 600 euro a chi non ha lavoro: il disegno di legge M5SLa bozza è stata depositata a Camera e Senato e verrà presentata pubblicamente nei prossimi giorni. Il fattoquotidiano.it ha potuto ricostruirne gli aspetti fondamentali. Il modello è la Francia e l'erogazione dei fondi per i maggiorenni residenti in Italia dipende dalla volontà del singolo di lavorare. Il costo per lo Stato è di circa 20 miliardi. L'ostacolo più difficile sarà quello di riuscire a farla entrare nell'agenda politica del Parlamento.

L’hanno trovata. La copertura finanziaria per il reddito di cittadinanza esiste ed è realizzabile. O almeno è quello che promette il Movimento 5 Stelle, che dopo sei mesi di lavoro annuncia “abbiamo un disegno di legge”. Costa 20 miliardi e prevede un contributo di massimo 600 euro per chi ha perso il lavoro o si trova sotto la soglia di povertà. E’ il punto numero uno del programma elettorale, promosso da Beppe Grillo nelle piazze di tutta Italia e la proposta che non possono mancare. Il modello è la Francia, e non la Svizzera come aveva detto il leader, e soprattutto il sostegno è legato ad una riorganizzazione dei centri dell’impiego. Tecnicamente andrebbe chiamato “reddito minimo garantito” e non “reddito di cittadinanza”, perché quest’ultimo indica l’erogazione di fondi ai cittadini maggiorenni a prescindere che lavorino o no, ma resta una forma di contributo.


La presentazione sarà fatta in via ufficiale nei prossimi giorni, ilfattoquotidiano.it ha potuto ricostruire gli aspetti fondamentali del disegno di legge. E’ un progetto a cui guardano con interesse Pd e Sel, ma il rischio è quello di vederlo accantonato alla prima votazione, dimenticato insieme alle altre centinaia di leggi studiate dal Movimento e che non trovano i voti necessari per essere discusse. “I
soldi ci sono”, assicura il senatore a 5 Stelle

elia tropeano 04.11.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

L'autunno è davvero CALDO,profezia più che attendibile.

Marco C. Commentatore certificato 04.11.13 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Se non togliamo il contributo statale ai quotidiani...repubblica continuerà a difendere il regime!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

gorgino e lauretta a piazza Venezia........quanto me gira er culo, si penzo a quei poveri cristi che so' morti pe' permette a quei due de fa la passerella all'Altare della Patria...........

Er caciara..... Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scalfari, Napolitano, Berlusconi, Monti, Casini, Bersani, tutti i banchieri e TUTTE le lobby, come quella delle slot-machines e..... compagnia cantando..........
vivono già "terrorizzati" al pensiero che Beppe Grillo ed il Movimento 5 Stelle vada ad un GRANDE successo elettorale, che SIGNIFICHEREBBE la fine di TUTTI i loro "privilegi", con la RESTITUZIONE anche di TUTTO quello che "HANNO PRESO" in questi anni !!!!!

www.comitato98miliardi.altervista.org

vincenzo matteucci 04.11.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTRADDIZIONI

A difendere la Cancellieri e la CASTA di cui questa donna è parte sono il PD ed il PDL, accusando il M5S di qualunquismo. AMEN.

Giuseppe C. Budetta 04.11.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Andatevene Non vi basta tutto il male che avete arrecato?Vi sentite forti perche avete davanti un popolo di narcotizzati, scientifica operazione orchestrata ad arte. Ma statene certi che la vostra fine è vicina , sono state sempre le minoranze a stravolgere la Storia

mariuccia rollo Commentatore certificato 04.11.13 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari è come Napolitano !!! Due vecchi rincartapecoriti convinti che sono solo gli altri quelli che, ad una certa eta, debbono lasciare il posto ad energie migliori !!!!

walter bassani 04.11.13 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Scalfarotto non pensa veramente che Beppe sia fascista. se così fosse, girerebbe con le cinque stelle al braccio. (anche se la svastica era più elegante.)

mister x, ravenna Commentatore certificato 04.11.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO UN ITALIANO "NORMALE" SBAGLIA,NE PAGA LE CONSEGUENZE,...PECUNIARIE ,OPPURE CON GLI ARRESTI SE SONO PENALI..MENTRE AI NOSTRI POLITICI-MANAGER-GIUDICI-PRETI.. COSA SUCCEDE SE SBAGLIANO?VENGONO INDIRAZZATI IN ALTRE SEDI E MAGARI PROMOSSI,OPPURE MESSI IN PENSIONE ANTICIPATAMENTE E CON UNA BUONA USCITA MILIONARIA,O AL LIMITE NEL PEGGIORE DEI CASI GLI VENGONO FATTTI AD HOC PROCESSI CHE TRA RINVII VARI DURANO UNA DECINA D'ANNI E IN ULTIMA O VANNO IN PRESCRIZIONE O INSABBIATI..MAI NESSUNA COLPA,E MAI POTRANNO ESSERE CONDANNATI..PERTANTO QUESTE PERSONE QUI,COME POSSONO INSEGNARCI L'ETICA? DIRCI COSA E' GIUSTO O SBAGLIATO?DISSANGUARCI CON TASSE E BALZELLI NEL NOME DEL SACRIFICIO COMUNE PER LA NAZIONE? E LORO IMMOBILI,CON NEPPURE UN SACRIFICIO,ANZI LA RIDUZIONE DEI COSTI DEI POLITICI,SE NE PARLERA' NEL 2017(FORSE) E NEI TALK SI AFFANNANO A DARSI LA COLPA TRA LORO DECANTANDO LE LORO VIRTU'..MA QUALI? SONO SOLTANTO IPOCRITI CHE SI GLORIFICANO QUASI SEMPRE SULLE TRAGEDIE,O IN PROSSIMITA' DI NUOVE ELEZIONI..QUESTI DEVONO ANDARE TUTTI A CASA MA PRIMA DOVRANNO RENDER CONTO DI CIO CHE AVEVANO E DI CIO CHE HANNO OGGI..SONO SOLO DEI RUBAGALLINE E IPOCRITI E NULLA HANNO A CHE VEDERE CON TUTTI QUEI ITALIANI ONESTI E LAVORATORI

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 04.11.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

ANCORA CI DOBBIAMO SORBIRE I DELIRI DI UN VEGLIARDO IMMONDO, COME SCALFARI? MA SOPRATUTTO NEI GIORNI IN CUI SI CELEBRA IL GENIO, L'INTELLETTUALE PIÚ VERO, ACUTO, TAGLIENTE, LUCIDO, VALENTE E DI UNA PREVEGGENZA COSI CONCRETA E REALISTICA DA RESTARE ANCORA OGGI AGGHIACCIATI E STUPEFATTI ASCOLTANDOLO, COME IERI SERA IN TELEVISIONE ESSENDO ANCORA COSÍ DRAMMATICAMENTE MODERNO ED ATTUALE PIÚ CHE MAI DA SCONVOLGERMI! GIÁ NEL 1975 ESPRIMENDOSI CON UNA SEMPLICITÁ E CHIAREZZA, CON QUELLA SUA ANALISI SOCIOLOGICA DI UNA TALE LIMPIDEZZA RIGUARDO AGLI ITALIOTI, RIPETO, DA LASCIARE SENZA FIATO E SENZA PAROLE ANCORA OGGI? PIERPAOLO PASOLINI. TRALASCIAMO LE IDIOZIE RIVOLTE A BEPPE ED AL M5S, MA IL PUDORE DI TACERE ALMENO IN QUESTI GIORNI, QUESTO CHE UNA VOLTA SCOMPARSO NON SOLO NON RICORDERÁ NESSUNO, MA CHE SARÁ CANCELLATO GIUSTAMENTE DALLA STORIA, IN QUANTO INUTILE PUSTOLA RIGONFIA DEL SUO ORRIBILE E PRESUNTUOSO EGO, E QUELLA "SUPPOSTA" INTELLIGENZA, CHE GLI AVREBBE DOVUTO SUGGERIRE ALMENO NEI GIORNI IN CUI SI RICORDA LA SCOMPARSA DI UN GENIO VERO, DI MANTENERE UN BASSO PROFILO, O ALMENO NON FARSI RICONOSCERE? NIENTE DA FARE L'ARROGANZA É TALMENTE INCANCRENITA E FORSE ANCHE L'INVIDIA LIVOROSA DI UNA TALE NULLITÁ, DA NON FARGLI ESSERE CAPACE DI RISPETTARE CHE SI PARLI E SCRIVA SOLO DI PIERPAOLO PASOLINI! SCALFARI ESSERE MISEREVOLE, CHE PENA!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 04.11.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno di noi pensava né che sarebbe stato facile o rapido, né che non ci sarebbero state resistenze, prezzi da pagare o anche vittime!
Nessuna meraviglia, quindi! Scrostiamoli tutti (perché di croste si tratta)!

iena piangens Commentatore certificato 04.11.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

....giorgietto e lauretta a Piazza Venezia...........quanto me gira er culo si penzo a quei poveri cristi che so' morti, pe' permette a sti due de anna' a fa la passerella all'Altare della Patria......ma annatevene affanculo...de core, alla romana.....

Er caciara..... Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Se vince grillo ovvio tutto va a rotoli....... tutto quello che li riguarda.
Tutto il loro sistema clientelare che ha rovinato l'Italia.
Tutta la loro sconquassata classe dirigente
Tutte le bugie di questo regime.
Se vince Grillo và a rotoli tutto il lavoro che è stato fatto per ridurre questa democrazia a una dittatura mascherata.
Insomma và a rotoli il lavori di tutta la loro vita.
.... ma che tutto vada a rotoli.....
Che possa rinascere una democrazia gusta e solidale.
Che possa rinascere uno stato proprietà dei cittadini.
Che ci si possa nuovamente e finalmente essere fieri di essere Italiani.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 04.11.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

...giorgietto e lauretta a Piazza Venezia........che volta-stommico (a Roma se dice cosi')...........me girano tanto li cojoni, si penzo a quei poveri cristi che so' morti, per pemette a sti due de fa la passerella all'Altare della Patria..................ma annatevene affanculo....de core....alla romana.......

Er caciara..... Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si continua a nascondere la verità, gli italiani prima o poi si sveglieranno, quando accadrà sarà troppo tardi e le conseguenze saranno drastiche

Luca Spatola, Collegno Commentatore certificato 04.11.13 13:47| 
 |
Rispondi al commento

GABRIELLE D'ANNUNZIO AVREBBE SCRITTO...TROPPO PELO PER UN COGLIONE SOLO!
MA QUESTI COGLIONI FANNO MALE ALL'ITALIA SONO LOBBYSTI CHE SANNO DI ESSERE PROTETTI E POSSONO SCRIVERE E DIRE QUELLO CHE VOGLIONO.
I LORO MEZZI DI COMUNICAZIONE NON ESISTEREBBERO SE NON FOSSERO SOVVENZIONATI. ASSURDO LEGGERLI, ANCHE SE A VOLTE BISOGNA FARLO PER CONOSCERE BENE CHI E' IL VERO NEMICO.
DOBBIAMO CREDERE NEI NOSTRI IDEALI E LOTTARE PER UN ITALIA DIVERSA.
SOLO IL M5S CI PUO'AIUTARE.

MASSIMO DI FRANCESCO, ROMA Commentatore certificato 04.11.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

in nome di Dio andatevene......vecchi rimabambiti o vi cacceremo a calci nel culo.
i figli delle stelle non sono piu' disposti a sopportare le malefatte di queste odiose sanguisughe della porcilaia partitocratica

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 04.11.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=FbXpBPK8IHQ

troll di partito

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

il paese e' in amno ai vecchi rimbambiti
alcuni di loro sono incapci, la restante parte sono capaci di tutto
e' ora di pensionarli, i padroni ed i loro vecchi cani da combattimento.
gli italiani elettori hanno smesso si essere capre ubbidienti e sono diventati uomini e donne incazzati.
meglio per voi, vecchi tromboni, che vi levate dalle pelle. in nome di dio andatevene......o vi cacceremo a calci nel culo

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 04.11.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

A TUTTI I LADRI E CRIMINALI
CONSIGLI PER NON ANDARE IN GALERA

Quando vi prendono con le mani nel sacco, non dimostratevi felici, non vi abbuffate per la gioia di andare in galera, ma fatevi vedere tristi e depressi e rinunciate a mangiare per qualche giorno facendovi certificare depressione e inappetenza che poi dei bravi medici trasformeranno in ben altra malattie come anoressia ecc. ecc.. Poi chiamate la ministra Cancellieri e fatevi scarcerare. Ma prima assumete il figlio a 100.000 euro al mese nella vostra azienda.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 04.11.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=FbXpBPK8IHQ

troll di partito

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio vivamente a tutti di leggere il post a fianco interamente " Confessione di Monti" uno scenario devastante per l'Italia.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato 04.11.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

FATE PRESTO!!!
Mi dispiacerebbe cessare di esistere prima del botto !!

spuseta 04.11.13 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Bel discorso di Napolitano sulle forze armate!
..e vai con F35 e spese che sono aumentate.
Avevamo giusto bisogno di un presidente che pensa a far guerre in giro per il mondo.
Ma ad un bel pensionato in riva al mare, non ci ha mai pensato?

adriano 04.11.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento


@ Game over dove sei esci dalla fogna e rispondi!
(ho messo in chiaro perchè non hai risposto)
Io non ripeto nessun ritornello piuttosto rispondi.
La Cancellieri si deve dimettere si o no?
La Giulia Ligresti deve solo lei sola pagare si o no?
Non andare a cercare altre cose; rispondere con una domanda a una domanda non è corretto ne esaustivo!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 13:36| 
 |
Rispondi al commento

promuoviamo anche noi queste azioni che sono a favore dei cittadini e contro il potere delle banche

se volgiamo, senza indugi, la ns attenzione su temi economici importanti ,il m5s sbaraglierà tutti e tutto

forza beppe ,se lo fanno movimenti volenterosi che si muovono in poco spazio,
noi con il ns impatto li spazzeremo tutti


http://frontediliberazionedaibanchieri.it/2013/11/roma-separazione-bancaria-vieni-a-firmare.html

orlando g., torino Commentatore certificato 04.11.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

LA NASCITA DI GLADIO

Era il 1952 quando, grazie ad un patto segreto stipulato tra la CIA e il capo del Servizio informazioni forze armate (Sifar), nasceva l’organizzazione “Stay Behind” (“Gladio”).

La struttura, alle dipendenze dell’Ufficio R del Sifar, era articolata in 40 nuclei, dei quali sei informativi, dieci di sabotaggio, sei di propaganda, sei di evasione e fuga, dodici di guerriglia. Inoltre erano state costituite cinque unità di guerriglia di pronto impiego in regione di particolare interesse.

Una prima domanda sorge spontanea: dove e come venivano reclutati i gladiatori?

“Dirà il magistrato Libero Mancuso: «Il capo della “Gladio” statunitense Mike Sednaoui, vice capo della Cia a Roma, reclutava nella P2: se non si era della P2, difficilmente si dava quella garanzia di affidabilità richiesta.».

Infatti dell’esistenza di questa struttura, proprio perché nata da un accordo segreto (ovvero in una situazione di assoluta illegittimità
costituzionale) e non, come invece avrebbe dovuto essere, da un accordo internazionale del Governo e del Parlamento, erano a conoscenza solo poche persone.

Ovvero: alcuni politici, alcuni ufficiali dei servizi segreti e la massoneria deviata (in logge massoniche collegate con la P2, troviamo anche uomini del calibro di Stefano Boutade, Michele Greco e Pino Mandatari, commercialista di Riina) Solo loro erano a conoscenza della struttura e solo loro, probabilmente, potevano attivarla. Questo per più di 30 anni.

Solo nel 1990, infatti, grazie ad un indagine del giudice Casson (che stava indagando sui depistaggi operati dai carabinieri e dai servizi segreti nella inchiesta sulla strage di Peteano) si scoprirà dell’esistenza di Gladio.

Scoppia il caso. Andreotti, chiamato a riferire in Parlamento, ammetterà la esistenza di Gladio affermando che la struttura, formata da 622 unità, aveva lo scopo di difendere l’Italia da una possibile invasione sovietica.

Non essendoci mai stata un’occupazione sovietica, la struttura non fu ma

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggendo il Post secondario "confessioni di Monti" vengono davvero i brividi...l'Italia sta adottando la stessa politica economica intrapresa,in questo periodo,dalla Germania,ma senza avere lontanamente la potenza in EXPORT
dei tedeschi,cioe'basa la strategia del medio periodo sul NULLA,o meglio,su CIO'CHE NON POSSIEDE
La scelta dei tedeschi ( giustamente censurata dagli USA,anche se per coprire,contrattaccando,lo scandalo data-gate)sta avendo l'effetto di deprimere la domanda interna,limitare al minimo l'inflazione e la circolazione di moneta,abbassare l'IMPORT dai Paesi UE,di fatto impedendo loro di risollevarsi un po'con la ripresa delle esportazioni...e per l'Italia cosa significa tutto cio' ?..lo fa capire ESPLICITAMENTE Mario Monti : STAGNAZIONE e di qui a poco (scusate la parolona) STAGFLAZIONE..cresce l'inflazione pur in presenza della contemporanea decrescita di massa monetaria in circolazione e di beni prodotti,ma in altre parole significa sopratutto SVALUTAZIONE COSTANTE DI SALARI E PENSIONI ( proprio cio'che si sta verificando in Germania)drenando i quali questi "MAIALI" trovano L'UNICO MODO per tenere sotto controllo il Debito
Pubblico.Non e'piu'un facile slogan e nemmeno un grido di battaglia...questi cialtroni vanno cacciati via al piu'presto,STANNO FACENDO MORIRE D'INEDIA UN'INTERA NAZIONE...cacciati via e poi processati per attentato alla Costituzione e tradimento di fronte al Paese....altro che 30 o 35%,M5S MAGGIORANZA ASSOLUTA perche' o sara' cosi' o stavolta siamo tutti fregati..per sempre.

f.g-torino.

franco graziani 04.11.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

#cancelliamola Se mi dimetto lo scendiletto deve dare spiegazioni al popolo! perchè che cazzo sa il nipote che non sappiamo ancora???

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 04.11.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Credo che ormai sia chiaro a noi attivisti che la stampa asservita fa di tutto per denigrarci e cercare di distorcere la realtà, quello che rimane per me oscuro è chi gli crede.
Secondo me Repubblica è letto solo da delinquenti (amici/simpatizzanti del condannato)e da poveri ottusi, scarsi di materia cerebrale.
I fatti sono talmente chiari! Sono 30anni che governano e le loro politiche ci hanno portato al fallimento completo di tutto ciò che è sociale e ad un clientelismo ormai lampante.
Il problema non è questo pennivendolo senza coscienza e pudore ma chi gli crede!
Solo uno stupido può essere preso in giro da queste menzogne, chi è fornito di un minimo di cervello pensante e capacità di discernimento saprà trarre le dovute conclusioni.
Forza ragazzi, siamo fieri di voi!

Irene M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 13:18| 
 |
Rispondi al commento

l'ultima cosa giusta detta da Scalfari è stata: "Mamma mi insegni ad allacciarmi le scarpe?" Però la mamma lo ha guardato e ha detto: "Eugenio, ma quelli sono mocassini"

Davide R. Commentatore certificato 04.11.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Però io un bell'articolino di confronto tra quanto sta accadendo con le finte tessere PD per le primarie e quanto fatto dall'M5S (iscritti certificati e votazioni on-line) lo farei...
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ufficio-sinistri-congresso-pd-nel-caos-i-renziani-chiudere-il-tesseramento-non-se-ne-65789.htm
Non foss'altro per ricordare a Scalfari chi sono i suoi amici Piddini !

Maurizio Monti 04.11.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

quanta popolazione vive della politica e quanti dipendono dalla PA

quasi 5,5 milioni di persone

sono questo lo zoccolo duro della politica e della burocrazia
questi nn hanno paura di perdere il posto o di dover cambiare stile di vita

queste sono le persone che nn hanno intenzione di cambiare


http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/03/dai-consulenti-ai-portaborse-piu-di-milione-di-persone-vivono-di-politica/763832/

orlando g., torino Commentatore certificato 04.11.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

remember remember the 5th of november


DILUVIO MARCHETTE-NEWS, VESPA-PLUVIO E’ INARRESTABILE
Alfano, Renzi, Berlusconi, di nuovo Alfano. Avanti il prossimo… A chi toccherà domani entrare a far parte della inquietante galleria? Il quotidiano diluvio di marchette-news, dunque, continua incessante. Vespa-pluvio è inarrestabile. Grazie a compiacenti conduttori tv e a benevole agenzie di stampa non c’è giorno che non si parli dell’immancabile libro-strenna non ancora presente nelle librerie. Autore dell’opera – se non lo avete ancora capito – l’immarcescibile e lezioso il padrone di casa del salotto di “Porta a porta”. Pubblicità gratuita spacciata per insignificanti interviste politiche. Per Vespa, del resto, questo ed altro… Anche questa è un’altra Casta… A Myrta la palma d’oro quale migliore venditrice della pubblicità della strenna letteraria. Puntuali a “l’Aria che tira” (il programma della Merlino) le citazioni quotidiane del libro e delle interviste del giorno segnalate da Vespa. Oggi il record con pluricitazioni. Champagne!

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 04.11.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Interessante articolo da leggere
http://www.sudpress.it/sud/gli-amici-della-cancellieri

eleonora . Commentatore certificato 04.11.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Movimento 5 Stelle mettetevi una Mano sulla Coscienza ma voi ve l'immaginate l'Italjetta piccola e rattrappita da sola sullo Scacchiere internazionale? Follia. Non dovete avere paura dell'Europa.

Luca Domenichini 04.11.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, non è che tu sia un ragazzino!Ti stai avvicinando ai 70 anni! hai bazzicato e navigato nella prima repubblica ed anche nella seconda che ti ha permesso di farti due dimore di prestigio. io dopo 42 anni ho solo una casa che mi sono fatto con sacrificio. Non ho fatto ridere gli altri parlando di cose futili ed inutili solleticando i bassi istinti di chi correva ad ascoltarti e ti pagava profumatamente, ma ho cercato modestamente di guidarli verso un senso delle istituzioni che deve essere sempre un punto di riferimento per i cittadini onesti e non arruffapopolo. Ma tu questa cosa non sai neppure dove sia: attaccando indiscriminatamente tutti non indichi a nessuno il modo di lavorare per modificare dall'interno il marciume che la classe politica alimenta quotidianamente. Basta vedere quanto i tuoi parlamentari finora non hanno potuto fare per timore e terrore di perdere anche loro il posto che gli è stato da te graziosamente concesso.
Il tuo obiettivo è prendere il potere per fare come ..Razzi i cazzi tuoi!!! Fortunatamente gli elettori italiani sono molto più maturi di quanto tu solitamente affermi!!

Renato ., bolzano Commentatore certificato 04.11.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo destinati a sparire. Le politiche fatte fino ad oggi hanno solo giovato ad una minima parte della popolazione.
Non capisco come persone che hanno per una vita intera saccheggiato il paese , non capiscano che è ora di lasciare .
Tutto è in mano a persone che dovrebbero stare negli ospizi , i giovani dove sono.
30 anni di tv spazzatura hanno fatto in modo di portare una cultura di 2000 anni , a regredire e far fallire un intera Nazione.
Un colpo di stato , con i militari che sono peggio dei politici.
Un azione di forza dell'Europa , ma se sanno tutto ,per motivi economici (Germania e francia concorrenti dell'Italia) preferiscono che ci suicidiamo .
Tradimento alla patria , è un reato che non si applica in Italia , perchèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 04.11.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Questo Paese è malato di politica. C'è troppa gente che vive di politica e alle spalle dei cittadini. Leggete l'articolo pubblicato sul Fatto quotidiano:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/03/dai-consulenti-ai-portaborse-piu-di-milione-di-persone-vivono-di-politica/763832/

Non c'è poi da scandalizzarsi se i partiti politici lottizzano ormai l'Italia e il sistema è così difficile da cambiare. Molti dei voti al PD e al PDL sono quindi dettati più dall'opportunità che non dal credo politico.

Luca M. Commentatore certificato 04.11.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento

la cloaca del tesseramento alle primarie del pd
è COMPLETAMENTE E VERGOGNOSAMENTE
venuta a galla.
ho un po di amici di area pd che ieri mi dicevano che sono sconvolti dalla piega che ha preso il pd con la storia delle tessere comprate agli estracomunitari.
:"con quale faccia possiamo pensare di presentarci davanti ai ns elettori"

che vergogna e schifo fa ormai questo partito di venduti del pd

orlando g., torino Commentatore certificato 04.11.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, avanti così!

ilario denisio 04.11.13 12:43| 
 |
Rispondi al commento

SCANDALOSO
IN UN MOMENTO DI GRAVISSIMA CRISI

NAPOLITANO:" no a propagandismi contro le spese militari che sono indispensabili x il ruolo dell'italia nel mondo"

ecco chi è in ns pdr
una persona(?) che preferisce destinare una spesa di circa 50 miliardi di euro alla difesa militare piuttosto che destinarli alla crisi economica e alle persone che ne hanno bisogno:

e tutti i porci della politica cosa fanno?
un cazzo,tutti acconsentono senza vergogna.

il cielo vi maledica tutti,parassiti

grande prd sei tutti noi....

orlando g., torino Commentatore certificato 04.11.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui a lato leggo un post di byoblu dal titolo:le confessioni di monti.in questo post è racchiusa gran parte della verità.perchè non lo si mette a tutta pagina e lo si lascia per qualche settimana?perchè non si usano tutte le vie possibili per propagandare questa verità?è su questo che bisogna battere.non serve prendersela coi medici che pensano ai soldi e se ne fregano dei malati.non serve combattere i gestori degli ospedali che non funzionano.bisogna che la gente capisca chi sono i responsabili della loro malattia.solo cosi scompariranno i falsi medici e,gli ospedali cominceranno a funzionare.p.s.non conosco questo byoblu però,è uno che sà le cose.si crei un vero esercito e lo si nomini generale.

vito asaro 04.11.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE!! (E CASALEGGIO PURE!) RIMETTETE LA VOCE CON I COMMENTI PIU' VOTATI CHE SONO E' UTILE, SANTI NUMI! TANTO I TROLL LI RICONOSCIAMOOOO!

Antonino S., Genova Commentatore certificato 04.11.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fassina ? la cagnolina di compagnia di Fassino
chiedere verifica ai Troll...che non scrivono piu'
...perche'hanno finito il pacchetto di manine verdi farlocche,tutte spese ieri...loro vanno avanti cosi' : tessere PD gonfiate,manine verdi gonfiate,sondaggi gonfiati..ma non scoppiano mai?
attendiamo fiduciosi il botto !!

f.g-torino.

franco graziani 04.11.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

salve,se pestate la coda ad un serpente ,questo vi si rivolta contro e morde,e nel farlo chiude istintivamente gli occhi,perdendo cosi ,il contatto con la realtà,questo succede a chi pensa solo a mordere,meditate gente ....meditate

gattacicova 04.11.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

poveri cittadini italiani ancora gli vengono raccontate un sacco di balle mentre la verità viene nascosta dai giornalisti faziosi e pagati dal pd-l e pdl ma ormai la gente non crede più a tutte le balle che si dicono in tv ora esiste una voce fuori dal coro il M5S che le cose le va adire in mezzo alla gente sicuri che prima o poi le voci circolano come un tam tam M5S ORA E SEMPRE

Marco Barbanti, Scandiano Commentatore certificato 04.11.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungo di mio, I tempi in cui scrivevi articoli e li leggevano soltanto i tuoi fedelissimi lettori, ora non so se ti hanno avvisato caro Eu(poco)genio.. ma hanno inventato una diavoleria chiamata "Internet" e le tue c......e le leggono in milioni di italiani in un nano secondo. Poi ti do un consiglio, prima di scrivere consultati con il tuo amico Cacciari che afferma l'esatto contrario di ciò che scrivi tu. "La storia di Grillo non è Xenofoba, non è razzista e non è fascista (come te) e non è violenta. E'soltano populista" Come fosse un difetto...... A.C

antonio codari 04.11.13 12:38| 
 |
Rispondi al commento

... Il concetto principale di tutto il "ragionamento" del POST è :

... ""Tu, l'Ingegnere e Napolitano a ricordare i vecchi tempi.
Quando gli elettori, il cosiddetto Popolo così tanto disprezzato non contava nulla.
Bei tempi quelli, ma non torneranno più.""

... Giusto ... , comunque è bene ricordare ::
Eugenio Scalfari :
Come ex deputato prende già un vitalizio di 2.500€. al mese che Gli servono per "le sigarette " ... più altri vitalizi per le varie cariche che ha avuto .

E' il classico giornalista che si è venduto ai Poteri Forti .

Ma in Italia se fai il giornalista di professione e vuoi lavorare e fare carriera DEVI venderTi ai Poteri Forti ( B.C.E. , "Europa dell'€. " ; PD ; PDL ; Scelta Civica ; S.E.L. ; ecc. , ecc. ),
non puoi certo fare il giornalista scrivendo la verità sul Governo o addirittura scrivendo bene del Movimento 5 Stelle ...: Verresti licenziato il giorno dopo !!!

Lino Viotti Commentatore certificato 04.11.13 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo predicano al coro, fuori dalla loro parrocchia hanno la credibilità sotto zero.

Jorge Corona Commentatore certificato 04.11.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

A parte il falso e la contraffazione , ma quello che viene a galla è che noi abbiamo bisogno di IMPORTARE CIBO ... sia per "business illegali" perchè i pomodori vengono rivenduti come "made in Italy" all'estero , sia per fabbisogno nazionale , come il grano duro per la pasta.

Quindi quando "cianciate" di economia e ve la prendete con l' € e la trojka pensateci bene dove sta il nesso serio della bilancia commerciale !
LA DISTRUZIONE DELLA NOSTRA AGRICOLTURA, DELLA NOSTRA INDUSTRIA, DEL NOSTRO TESSUTO COMMERCIALE MEDIO E' LA VERA CAUSA DEL DISASTRO ITALIA !

[[ senza altre tipologie di risorse. Perchè hai voglia a trivellare terre e mari
per cercare il petrolio ]]


Cibo, il falso made in Italy
Andato in onda il: 03/11/2013
Pomodoro, pasta, olio: i prodotti tipici della dieta mediterranea sempre più spesso sono colpiti dalla contraffazione e venduti con il marchio made in Italy anche quando italiani non sono. Enrica Majo

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-619630ab-9b9b-4842-b02d-93469d57eb62-tg1.html#p=0

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Semantica PD(t)
partito delle tasse

C'e' ancora qualche margine per ulteriori trasferimenti intertemporali di imposte, variazione 'semantica' di tasse (taser, tares, res-ta cum me, arest-le tasse ed altro...Imu+Ici)

Tutto a spese di lavoratori, imprese, pensionati e titolari di reddito fisso, ovviamente.

Non chiedere a Fassina. Dubito capirebbe...
Anzi,. E' certificato.
NON CAPISCE TOUT COURT

Alex L., Estero Commentatore certificato 04.11.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

E CONTINUANO!!!!
L'AQUILA, IL DOSSIER SEGRETO UE: SPRECHI E MAFIA NEL DOPO TERREMOTO.
http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/8847

antonio d., Carrara Commentatore certificato 04.11.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Un sondaggio speranzoso:
Ora voi chi votereste?
http://perfettobenfatto.blogspot.it/2013/09/che-partito-votereste-adesso.html

Antonino S., Genova Commentatore certificato 04.11.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Per Edkemper.

Sai prechè non scrivono più i "troll"?
Perchè siete irrimediabilmente morti....

Andrea M., Lucca Commentatore certificato 04.11.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora vediamo se la politica è così,da domani voglio Riina ai domiciliari e portato candidato in un partito qualsiasi,possibilmente dal PD,per poter sedere accanto al condannato e pregiudicato di arcore!
La legge è uguale per tutti!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Sembrerebbe che nello scandalo delle iscrizioni taroccate del PD siano coinvolte per la maggior parte persone di nazionalità albanese... Ecco perché il PD (meno elle) vuole l'immigrazione indiscriminata a tutti i costi: così potrà contare sui voti degli stranieri, tanto ormai gli italiani li hanno capiti e non li voteranno più (tranne quelli indottrinati, naturalmente)... Questa sinistra non rappresenta più il popolo italiano, i lavoratori. La sinistra è peggio della destra: sembrerebbe che a Taranto non abbiano fatto nulla per fermare l'inquinamento prodotto dall'Ilva e SEL è un partito i cui appartenenti sembrano essere coinvolti nello scandalo. Ma come... SEL? I difensori del popolo e dei lavoratori? Quelli contro il capitalismo hanno permesso o fatto finta di non vedere? Ora basta, bisogna pensare agli italiani, bisogna fare le cose seriamente, bisogna mandare tutti a casa. Solo il M5S con il grande Beppe Grillo possono rappresentare una speranza per questo paese corrotto e governato dalla casta e martoriato nel popolo. E il governicchio di coalizione presieduto dalla sinistra che ci tassa e ritassa e tartassa se la piantasse di raccontare scemenze al popolo: le tasse aumenteranno e aumenteranno ancora ma il popolo non ce la fa più e non solo della crisi ma anche delle loro ca..ate, delle ca..ate della sinistra e della destra, delle ca..ate di megacoalizione e delle finte opposizioni di SEL e di quelle dei giornalisti collusi e di regime che li appoggiano. Alle prossime elezioni Grillo, ti prego, scegli molto bene i rappresentanti del movimento, sceglili tu oppure vai tu in parlamento. Lo so, la coerenza è importante ma per il bene del paese fallo. Aggiusta le cose e poi avrai tempo per dimetterti se lo vorrai. Ma aggiusta le cose e cacciali tutti a calci nel sedere. Basta con il PD (meno elle), basta con il PD (con elle), basta con i Letta, i Napolitano, le Boldrini, i Grasso, con la Cancellieri o i loro cloni della bisogna. Basta... Il popolo è stanco!!!

Renato M. Commentatore certificato 04.11.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Vi linko un sito moooolto interessante, tante piccole astuzie per risolvere i pratici problemi quotidiani Vi consiglio una visitina
http://www.bioradar.net/bionews/oltre-75-soluzioni-fai-da-te-che-renderanno-la-tua-vita-migliore/

mariuccia rollo Commentatore certificato 04.11.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

SCALFARI COME RE GIORGIO.

IL DOTT SCALFARI.

Un altro che faceva il fascista per "combattere" da dentro! (?)

Ammazza, c'è so riusciti, infatti c'avemo proprio na bella rappresentanza politica!

Er mejo der mejo, l'anima de li mortacci vostri!

Buon giorno un par de palle.

Nando

p.s.

L'importante è che campino quel tanto che basta per vedere l'Italia cambiare, speriamo in meglio, che al peggio già c'hanno pensato loro

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

""Cancellieri: “Con me non ci sia metodo Boffo. Se Letta vuole, pronta a dimettermi”""

se letta vuole, se letta vuole?????

ma sono gli italiani che lochiedono a gran voce...

ps

a gran voce.. senza malizia:)))

paoloest21 04.11.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

OT
l'angolo della kurrtura Pddina (thanks to Mr Craxi and friends)

'I rapporti diretti con le autorità non erano poi così difficili, perché le autorità, per quanto ben organizzate, avevano sempre e solo da difendere, in nome di lontani, invisibili signori, cose altrettanto invisibili e lontane, mentre K. lottava per qualcosa di molto vivo e vicino, per se stesso, e inoltre, almeno nei primissimi tempi, di sua spontanea volontà, poiché l'attaccante era lui; e poi non si batteva da solo per sé, altre forze si battevano, che egli forse non conosceva ma alle quali poteva credere, a giudicare dalle misure che le autorità avevano adottate'

Da Il castello, F.Kafka..
Storia di un poraccio che non riesce neppure a raccogliere i 'client's needs' perche' soffocato di burokrazia, burokrati et similia...

PD(t) il partito DELLE TASSE e della neve al sole.

Cosa restera' MAI, una volta venuto meno il capro espiatorio berluskoniano?
BOHHHHH?

PS
A d'alema consiglio
LE CABERNET FRANC
Sans doute originaire du sud-ouest de la France,
il prospère dans le Val de Loire depuis que le cardinal de Richelieu le
fit planter à Saint-Nicolas-de-Bourgueil.......

c'est SUPER.... ANZI hautain (SUPERBO)
Il se rengorge comme un paon..

PD Il partito delle TAsse. Vota PD. Piu' TASSE X TOTTI
Gia' aperta la campagna di tesseramento e le donazioni ,anche mediante bonifico dalla Svizzera...

¡Mira que bonita telecom España!, OLE'

Alex L., Estero Commentatore certificato 04.11.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Per gli amanti di Barnard consiglio la lettura della risposta che Zibordi Cobraf, un economista vero ha dato allo stesso Barnard.
http://cobraf.com/blog/defaultEconomia.php?topicGroupID=1&idr=123539317#123539317

eleonora . Commentatore certificato 04.11.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

A 89 ANNI BISOGNA AVERE LA DIGNITA' DI RITIRARSI, PERCHE' INVECCHIANDO NON SI DIVENTA SAGGI, MA SI RINCOGLIONISE SOLAMENTE, E LEI SCAFARI NE E' UN CLASSICO ESEMPIO... E SI PORTI ASSIEME IL NOSTRO VECCHIO PRESIDENTE.. ASSIEME FATE 177 ANNI DI VECCHIUME...

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 04.11.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CAPORETTO 2008+5
Tramonti a Nordest


TARES vs TARSU

Tassa sui rifiuti

2012 : 2013 = +20%

--------------------------

Pagato.

Pagliacci 2.


mandi

epe pepe 04.11.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@chileggeancora"reprivata"

vogliatevi bene! smettete...

anche il sito , evitatelo meno clic per la gazzetta del piddddi più contenti gli italiani...

paoloest21 04.11.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Baby squillodei Parioli, la mamma arrestata
al gip: "Ho detto a mia figlia: i soldi ci servono, ma non avevo capito che si prostituiva, pensavo spacciasse'"
(la Repubblica, 31-10).
Le uniche due aziende che tirano in Italia , peccato che non rilasciano fattura.

charles bronson, mestre Commentatore certificato 04.11.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento

IO, ELETTORE M5S, “DIVERSAMENTE GRILLINO”
Mi tocca ripetere ciò che a mio parere rappresenta il meno peggio per il Paese: è sicuramente meglio il populismo di Grillo della demagogia del duo Napolitano - Enrico Letta. E’ una valutazione, questa, fondata sul principio del meno peggio e non certo di natura fideistica nei riguardi del leader genovese. E’ ormai chiaro infatti che Grillo e Casaleggio sono mercanti della politica che cercano di vendere il loro prodotto alle condizioni più vantaggiose (vedesi in proposito le argomentazioni esposte sul reato di clandestinità), come è ormai chiaro che il limite del M5S è quello di non avere consolidate e coerenti idee e ideali-guida da porre alla base della propria azione. E in politica – è noto - il mischiare le mele con le pere produce soprattutto confusione e scarsi risultati . Insomma, non si può puntare – come sognano Grillo e Casaleggio - ad arraffare il più possibile sia a destra che a sinistra. Sui grandi temi è necessario schierarsi. E se non lo si fa, se non si ha il coraggio di farlo per meri calcoli di bottega, il rischio per il M5S è quello di finire nella galleria degli equivoci della politica. E sarebbe un peccato. Sarebbe pertanto opportuno che - più che dichiararsi di “destra” o di “sinistra” (categorie che oggi appaiono obsolete e ormai prive di senso e significato) - Grillo e Casalleggio si decidessero a dichiarare apertamente con chi stanno e quali interessi intendono portare avanti. Un terreno, questo, in cui la nebbia è ancora fitta… Detto ciò, al di là delle riserve esposte - da elettore M5S - di fronte al degrado politico e culturale, ritengo la scelta comunque obbligata: meglio il populismo grillino della dilagante demagogia del duo Letta-Napolitano. Insomma, meglio essere un pentastellato “diversamente grillino” che un rassegnato metabolizzatore delle cazzate che le Caste quotidianamente ci riversano addosso. O no?

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 04.11.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Destra e sinistra
E'di moda affermare, anche da parte di molti sostenitori e simpatizzanti del M5S, che oggi la distinzione tra destra e sinistra non avrebbe più alcun significato. Io credo però che tale affermazione sia assoslutamente sbagliata: penso invece che la distinzione tra destra e sinistra abbia ancora pienamente senso (la pensava così anche il compianto Norberto Bobbio, non moltissimo tempo fa). Infatti una politica di sinistra (non parlo del Pd, sia ben chiaro!) ha come obiettivo di fondo una maggiore equità, che significa una più giusta distribuzione delle risorse economiche in modo da evitare almeno le disuguaglianze più scandalose (eccessi di povertà e di ricchezza). La politica di destra invece (come da molti anni sta succedendo) favorisce il continuo arricchimento dei più ricchi a spese del continuo impoverimento dei più poveri.
Vi sembra una differenza da poco? E allora il M5S abbia il coraggio di dire apertamente da che parte sta!

Oreste Martinelli 04.11.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

hahahahah

sul sito di repubblica : "ripresa meno forte del previsto"

hahahahah

"napolitano: la coperta sarà corta"

hahahahah

"salirà anche la disoccupazione"

hahahahaha

letta, scalfari e tutti gli altri "grandi" dove siete???

PAGLIACCI

ilda i. Commentatore certificato 04.11.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,
siamo alle solite. I cosiddetti giornalisti di grido quelli che quando parlano pensano di essere il "verbo".
Sono semplicemente degli ipocriti che non fanno altro che mentire al popolo Italiano con i loro inutili articoli.
Immondizia spacciata per cononoscenza dei fatti.
Non esiste un giornalista in grado di fare dei veri scoop, indagini serie e usare il giornale come vero strumento di informazione.
Ma dovremmo abitare su un altro piane.
Spero solo che il M5Stelle riesca a portare un buon numero di persone al parlamento europeo ( che cosa è)e che questo possa avvenire anche per il resto delle Nazioni che ne fanno parte.
In bocca al lupo....

giovanni l. cinquesquilli 04.11.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

""E Letta: sui giovani Grillo disinforma ""

e paolo: letta non legge il corriere:

http://www.corriere.it/economia/13_novembre_03/giovani-fallisce-bonus-assunzioni-incentivi-crisi-anche-sommerso-83f492b0-4457-11e3-b60e-fee364a304ed.shtml

lo so lo so, parole al vento le mie...

paoloest21 04.11.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

OGGI SONO...

______♥♥♥♥♥♥_________
_____♥♥♥♥_♥♥♥________
_____♥♥♥___♥♥♥_______
_____♥♥♥__♥♥♥♥_______
______♥♥♥♥♥♥♥♥_______
___________♥♥♥_______
_____♥♥♥__♥♥♥________
______♥♥♥♥♥♥_________

________♥♥♥♥♥________
_____♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥_____
____♥♥♥♥____♥♥♥♥_____
___♥♥♥♥♥_____________
___♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥______
___♥♥♥♥♥___♥♥♥♥♥_____
___♥♥♥♥♥____♥♥♥♥_____
____♥♥♥♥♥__♥♥♥♥♥_____
______♥♥♥♥♥♥♥♥_______

I GIORNI CHE UN CONDANNATO PREGIUDICATO SIEDE ANCORA TRA I RAPPRESENTANTI DEL POPOLO IN PARLAMENTO.

E CHIEDO ALLE ISTITUZIONI QUALE POPOLO DESIDERA ESSERE RAPPRESENTATO DA UN DELINQUENTE E PLURINDAGATO?

PERCHE' NOI, COSIDDETTO (DA LORO) 'POPOLO BUE' RIUSCIAMO A SENTIRE COSI' INTENSAMENTE QUESTA ANOMALIA E.... SCALFARI NO???

Dino Colombo Commentatore certificato 04.11.13 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Cosa faceva il gran maestro scalfari quando Napolitano era ministro dell'Interno?
1997?
Evasione fiscale Chiesto giudizio per Scalfari e De Benedetti jr ROMA - Duecento miliardi di evasione fiscale: la Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio di 34 persone per la fusione avvenuta nel '91 tra l'Editoriale la Repubblica e la Cartiera di Ascoli. Tra gli imputati, il presidente dell'Editoriale Carlo Caracciolo, l'amministratore delegato Marco Benedetto, l'ex direttore de "la Repubblica" Eugenio Scalfari, Gianni Letta, il figlio di Carlo De Benedetti, Rodolfo, e Vittorio Ripa di Meana. E ieri il gruppo De Benedetti ha dato il via alla riorganizzazione nel settore editoriale. Le societa' Espresso e Repubblica hanno varato un piano di fusione.
http://archiviostorico.corriere.it/1997/marzo/26/Chiesto_giudizio_per_Scalfari_Benedetti_co_0_97032614084.shtml

eleonora . Commentatore certificato 04.11.13 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'omuncolo capitan Findus letta definendo il movimento POPULISTA ha affermato una sacrosanta verità: TERMINE POPULISTA oggi è piuttosto chi accetta come unica LEGITTIMAZIONE per l'esercizio del potere politico quello derivante dal consenso popolare, il termine non ha nessun legame con destra o sinistra ma anzi presuppone un consenso effettivo del popolo stesso,

graziano ., pisa Commentatore certificato 04.11.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

diversamente fascista della prima ora se vince il m5s la repubblica non riceverà neanche + i soldi per un caffe'. Dovrà guadagnarseli: verbo che per loro e' una parola sconosciuta.

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 04.11.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento


3 novembre 2013


Era Napolitano il Ministro dell’Interno all’epoca delle dichiarazioni segretate di Schiavone

Le dichiarazioni fatte dal boss pentitoCarmine Schiavone nel lontano 1997 alla Commissione d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti e rimaste segrete fino ad oggi, sono davvero raccapriccianti. I Casalesi intascavano 500 mila lire a fusto smaltito quando l’operazione regolare sarebbe costata circa due milioni e mezzo. “Entro venti anni gli abitanti di numerosi Comuni del casertano rischiano di morire tutti di cancro”, ha detto Schiavone alla Commissione, a causa della pericolosità dei rifiuti industriali, sotterrati anche a trenta metri di profondità, ma “tuttavia quel traffico veniva già attuato in precedenza. Gli abitanti della zona rischiano tutti di morire – avverte il boss – Non credo infatti che si salveranno: gli abitanti di paesi come Casapesenna, Casal di Principe, Castel Volturno e così via, avranno, forse, venti anni di vita”. Questa è la frase che ha colpito di più in questi giorni l’opinione pubblica: ricordiamo che era il lontano 1997 quando sono emerse tali informazioni da verificare sul territorio. Esattamente sedici anni fa, quando il pentito ha fatto queste terribili rivelazioni.
http://frontediliberazionedaibanchieri.it/

eleonora . Commentatore certificato 04.11.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Da "La Repubblica":
Ripresa meno forte del previsto.
Napolitano: coperta resterà corta.
Istat taglia stime Pil del governo per il 2014.
Destinata a salire anche la disoccupazione.

... ma perchè c'era qualcuno che pensava che le cose stessero migliorando?
... chi?

Il peggio deve ancora arrivare ...

Cosimo, Crispiano 04.11.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

OGGI SONO

E DOPO MEZZANOTTE SARANNO

______♥♥♥♥♥♥_________
_____♥♥♥♥_♥♥♥________
_____♥♥♥___♥♥♥_______
_____♥♥♥__♥♥♥♥_______
______♥♥♥♥♥♥♥♥_______
___________♥♥♥_______
_____♥♥♥__♥♥♥________
______♥♥♥♥♥♥_________

________♥♥♥♥♥________
_____♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥_____
____♥♥♥♥____♥♥♥♥_____
___♥♥♥♥♥_____________
___♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥______
___♥♥♥♥♥___♥♥♥♥♥_____
___♥♥♥♥♥____♥♥♥♥_____
____♥♥♥♥♥__♥♥♥♥♥_____
______♥♥♥♥♥♥♥♥_______

I GIORNI CHE UN CONDANNATO PREGIUDICATO SIEDE ANCORA TRA I RAPPRESENTANTI DEL POPOLO.

E CHIEDO ALLE ISTITUZIONI QUALE POPOLO DESIDERA ESSERE RAPPRESENTATO DA UN DELINQUENTE E PLURINDAGATO.

ps. PERCHE' NOI 'POPOLO BUE' RIUSCIAMO A CAPIRE COSI' INTENSAMENTE TUTTO QUESTO...E SCALFARI NO?

Dino Colombo Commentatore certificato 04.11.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

La segretaria: "Di Caterina mi dava i soldi e io preparavo le buste per Penati. In 13 anni gli abbiamo pagato 3 milioni di euro". L'ex presidente della Provincia Penati ( PD ) smentisce: "Solo contributi modesti per la mia attività
politica locale'" (la Repubblica , 31-10).
MA se tre milioni sono i “contributi modesti “ , con quelli veri quanto cavolo avrà rubato questo piddino ?

charles bronson, mestre Commentatore certificato 04.11.13 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Il 30% degli italiani che hanno votato, ha dato una preferenza al PDL o a forze riconducibili alla destra. Tra questi ci sono decine di migliaia di disoccupati, imprenditori in fortissima difficoltà, pensionati con pensioni ridicole. C'è almeno un 50% di chi ha votato per l'ennesima volta Berlusconi che non ha nessun motivo reale per continuare a votare queste merde di persone che hanno distrutto l'Italia. Ma come caxxx fate ancora ad andare dietro a quel nano pazzo e credere a tutte le cazzate che dice, dopo 20 anni di promesse mai mantenute? Aveva detto che rimborsava l'IMU, le lettere inviate a casa ve le siete dimenticate? Le file degli anziani alle poste? Nessuno ne parla più di questo rimborso, il PDL passa per il partito che ha tolto l'IMU ed invece nei prossimi anni la pagheremo tutti triplicata ma sotto altro nome: TASI. Altrettanto dicasi per il PD, come caxxx fate ad andare dietro a certi coxxxxxx che se ne fregano della gente, del paese e delle imprese e che da venti anni fanno il gioco del Nano e dei suoi militanti che gli gravitano attorno.

Mi rivolgo a chi non ha votato, e a chi ancora vota Pdl e PD (che magari saranno poveracci come me); per piacere alle prossime elezioni fatevi un favore, fatevi del bene, votate il M5S, che col 45-55% al governo si fanno finalmente le leggi giuste per la gente, per il popolo e per far ricrescere questa nazione. Per favore la prossima volta non votate a cazzo, pensate alla vita di tutti i giorni, alle difficoltà che voi ogni giorno affrontate e che loro invece vivono e stragodono nell'oro rubando dalla mattina alla sera.

M5S Avanti tutta!!!!

Roby 04.11.13 11:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Credo che l'unica cosa intressante rimasta dei mezzi di dis-informazione oggi, siano solo i commenti... Hahahaha! Se fossi uno di quei giornalisti zerbini che scrivono per il Corriere o Rep. sprofonderei di vergogna... Un consiglio agli editori delle due testate italiane top: Pubblicate prima i commenti, poi in coda relativi articoli... Avreste un incremento di visite esponenziale. P.S. Pat.Pen.#memyselfandI.

da w., estero Commentatore certificato 04.11.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento

siete tutti da ricovero. W Scalfari

Carmelo T., Sant'Angelo di Brolo Commentatore certificato 04.11.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando nelle anticge tribú i capi temevano la perdita del loro potere arrivavano gli stregoni che cercavano di sedare il popolo con minacciose e magiche profezie.

Non si sono resi conto che, ogni giorno che passa, la gente é sempre piú stufa e che sono sempre meno ascoltati, loro ed i loro stregoni.

L'equilibrio del loro sistema é ormai perso e la loro caduta diventa ogni giorno piú rapida.

Giacomo B. Commentatore certificato 04.11.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari??? Un fascista riciclato.


Leggere i commenti su Il Fatto è delirante, per fortuna sul Blog la marea di Troll è scomparsa.
Si riuniscono simpatizzanti del PD e PDL sul sito del quotidiano di Padellaro e sparano a zero sul m5s.
Quello che mi rattrista, che molti, forse la maggior parte sono dipendenti pubblici e non, che hanno un posto di lavoro grazie al partito, che invece di lavorare stanno a trollare tutto il tempo.
Vergogna.

edkemper 04.11.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@padellaro&gomes

me stanno a ferma tutti i commenti...

perchè non gli dici di non rompere i gabasisi?

poi si lamentano del blog di grillo...

paoloest21 04.11.13 11:27| 
 |
Rispondi al commento

per aiutare la gente a prendere coscienza,non bisogna spiegare perche pd e pdl fanno inciuci.questi sono solo"effetti collaterali".bisogna spiegare perche francia,inghilterra e,soprattutto america,in nome della democrazia,fanno la guerra all'iraq,alla libia,al mali e alla siria e,non la fanno al più antidemocratico degli stati cioè l'arabia saudita.come?cosa c'entra questo con noi?c'entra,c'enra.beppe,spiega agli italiani che sono proprio i motivi che determinato quelle guerre che ci hanno reso schiavi.spiega,agli italiani,che sono proprio quei guerrafondai che ci stanno uccidendo.

vito asaro 04.11.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento

urge cominciare a parlare di candidature nei meetup. Fra europee e amministrative c'è bisogno di un esercito. Diamoci da fare perdio. Lasciamoli a scrivere e a leggersi tra di loro che noi sappiamo di avere una guerra da combattere.

vito b. Commentatore certificato 04.11.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Onorevole Colletti Lei è un GRANDE, sono orgoglioso di vedere ragazzi giovani che si battono come leoni senza paura, tutti i ragazzi del M5* sono degli eroi, mi sembra di ritornare giovane, loro però sono più maturi e più saggi di quanto lo eravamo noi negli anni 60 / 70 .

Movemento 5 SETTE apriamo un canale telvisivo che trasmetta 24h su 24h questi interventi alle Camere, che gli Italiani vedano chi li rappresenta davvero e chi si fa i propri affari.
Il popolo deve sapere come si comportano i politici dentro le istituzioni e giudicare su fatti e parole reali NON su commenti filtrati dai servi della Casta.

Dai che riusciamo a rimettere in piedi questa meravigliosa ITALIA:

Enzo Chiesino 04.11.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE STAMPA O GRANDI UFFICI STAMPA?
Ma vi siete accorti che la cosiddetta “grande stampa” giorno dopo giorno sta trasformandosi sempre più in un mega ufficio stampa delle larghe intese? Guidata e orientata dai rispettivi tromboni ufficiali lautamente pagati e “arricchita” da servizi ossequiosi di contorno, la “grande stampa” è sempre più conformista, noiosa, demagogica, sempre più dispensatrice di false verità. Il sottoscritto per motivi professionali è condannato a fornirsi la mattina di più quotidiani. E giorno dopo giorno questo “rito” si sta trasformando in un fardello insopportabile. Nello sfogliare i giornali mi rendo conto che in molti casi è da folli stakanovisti, da eroi dell’informazione riuscire ad andare oltre i titoli e ad immergersi in soporifere letture. "Ammettiamolo - potrebbe a questo punto sostenere qualcuno - in molti casi meglio i tanto vituperati talk-show tv. Almeno lì si assiste al confronto, alla contrapposizione...". Illusi! C’è poco da esultare infatti. In moltissimi casi lo scontro dialettico è roba da copione. L' “ammuina” dialettica generata in studio il più delle volte è posticcia in quanto figlia dell’antico gioco delle parti in cui i politici sono indiscussi maestri. “Ammuina” infantile, dove ovviamente non c’è spazio per le idee e per il progetti. Sarebbe chiedere troppo, del resto…
Lettori di giornali e fruitori di talk show politici non avete scampo dunque dalle mistificazioni dell’informazione? Uno spiraglio di luce fortunatamente si intravede: Internet. Strumento però da maneggiare con estrema cautela: anche la Rete infatti può rivelarsi fonte di mistificazione e di menzogne. Insomma è un lavoraccio cercare di reperire una informazione alternativa attendibile, una informazione non di Palazzo… Frattanto, in segno di protesta verso la comunicazione conformista, non vi resta che spegnere le tv, non frequentare più le edicole e navigare in Rete. In compagnia di una bussola affidabile, ovviamente..

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 04.11.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Una persona mediocre, come mediocre e vile è la politica di queste larghe intese.
Unico obiettivo comune : difendere la posizione acquisita ad ogni costo.Ma ormai i nodi stanno giungendo inesorabilmente al pettine.

Biagio I. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

SCALFARI ! Ma anche in base alla riforma fornero... non può andare in pensione?
Sarebbe un posto libero per un giovane buon giornalista, non di parte, e senza finanziamento ai giornali.
Vecchio Babbione vai a casa e porta i tuoi nipoti a scuola (sempre che non crollino) !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.11.13 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Eugenio Scalfari é oggi un leccaculi tremolante, per l'età, tanto che per la stanchezza si appoggia talvolta sui culi con la fronte pensosa (Sua Santità é stato molto comprensivo)... Questo lavoro, comunque, se mi mettessi nei panni di chi lo ordina, lo assegnerei a Giuliano Ferrare, che ha più brio.

Melchiorre Gerbino (@MelGerbino) 04.11.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

ottima la replica di Di Battista a Scalfari, che, poveretto, cerca di fare il suo lavoro per salvare il mondo che ha contribuito tenacemente a mantenere in vita.
Purtroppo per lui il treno per Juma é partito ed a lui non é rimasto che un mesto chiacchericcio, sempre piú flebile ed indistinto.
Addio Scalfari e riposa in pace.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.11.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

-A volte ho come l'ìmpressione che ci
stiano facendo vivere in un immenso Truman Show...

ecco...secondo me essere 'liberi' vuol dire essere capaci di vedere al di là dello 'show' che il 'Sistema' vuol farci credere essere la realtà...

già riuscire a vedere al di la di tutto questo è un grande traguardo.

Dino Colombo Commentatore certificato 04.11.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL TROMBONE DELLA DOMENICA: GRILLO, CHE PAURA!
“Se vince Grillo il paese va a rotoli”, è il titolo dell’ “Angelus” del trombone domenicale di Repubblica. Ma di cosa parla Scalfari? Ma prima di scrivere si è guardato intorno? Ma si è accorto che il Paese è già finito in rotoli? Ma qualcuno gli ha riferito i dati relativi alla disoccupazione giovanile? Ma ha mai sentito parlare di esodati? Ma conosce la condizione dei senzacasa che vivono in auto? Ma sa come se la passano i pensionati a minimo? Ma insomma che cazzo dice Scalfari? Ma in quale Italia lui vive? Ma da quale Paese tromboneggia? Basta con le grancasse “grandi firme”! Tutte persone lautamente pagate apparentemente divisa quando discetta di politica ma indissolubilmente unite quando si tratta di difendere lo status quo. Allora? Allora meglio il populismo di Grillo della demagogia di Napolitano e Enrico Letta. Più che dichiararsi di “destra” o di “sinistra” (categorie che oggi appaiono obsolete e ormai prive di senso e significato), sarebbe opportuno che Grillo e Casalleggio dichiarassero apertamente con chi stanno e quali interessi intendono portare avanti. Un terreno, questo, in cui la nebbia è ancora fitta… Detto ciò - nonostante i riconosciuti limiti dell’azione dei capi pentastellati - di fronte al degrado politico e culturale, la scelta comunque è obbligata: meglio il populismo grillino della dilagante demagogia del duo Letta-Napolitano. Insomma, meglio essere un pentastellato “diversamente grillino” che un rassegnato metabolizzatore delle cazzate che le Caste quotidianamente ci riversano addosso. O no?

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 04.11.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Ieri su RAI MOOVIE, ho visto un film sulla rivoluzione russa, considerati i tempi, non è cambiato nulla.

spuseta 04.11.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari ha paura, questo è un buon segno! Mi da speranza!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 04.11.13 10:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco un esempio di giornalettismo italiano, una vera spazzatura, attacca Grillo, liquida le intercettazioni americane come acqua di rose, dimenticando di dire che dalemino è stato a capo del copasir. Soprattutto l'autore non dice quanto è il suo stipendio e chi lo ha assunto. Avrei una serie di domande per Scalfari (autore dell'articolo), ma è colpa di Grillo e del M5s del debito pubblico italiano, delle pensioni da fame per i cittadini, di come sono state svendute le aziende di Stato negli anni passati (per citarne alcuni Telecom, le banche, si ricordiamo che le grandi banche una volta erano pubbliche, chi si ricorda della Comit? L'Ina -istitituto nazionale assicurazioni che fin quando esisteva il mercato delle assicurazioni era normale, poi svenduto da Prodi ai privati e che privati), gli stipendi e pensioni faraonici a politici e dirigenti pubblici, delle truffe dei mutui in ecu, delle scuole che cadono a pezzi e senza carta igienica, della giustizia che non funziona, della Polizia e Carabinieri che non hanno la benzina e pezzi di ricambio per tutte le auto, le fabbriche che chiudono e si spostano in Svizzera (fosse solo la Cina avremmo la scusa almeno) , dello smaltimento illegale dei rifiuti che ha avvelenato e continua ad avvelenare la Campania e il resto dell'Italia , dei rifiuti che sono giunti dalla Germania e finiti in Campania (uno splendido esempio di unione europea, di come ci diamo una mano l'un l'altro, assodato che le autorità italiane erano corrotte quelle tedesche erano troppo impegnate a come venderci il latte?) , si potrebbe continuare all'infinito ma mi fermo facendo una domanda all'autore, ma perché non da il buon esempio e va in pensione e lascia libero il posto ad un giovane, visto che lui ha la possibilità o privilegio di poterla avere, ma se vuole continuare a deliziarci con la sua saggezza da questo momento campi con 800 euro al mese e poi vedremo se sopravvive e cosa scriverà dopo sei mesi.

gaetano pisani 04.11.13 10:57| 
 |
Rispondi al commento

DI quello che dice Scalfari non ce ne può importare un fico secco, un giornale servo dei padroni e nemico del popolo basta dire come ha appogiato Monti e Letta, i peggiori governi antipopolari della storia repubblicana
USCIRE DALL' EURO E ABOLIRE LE REGIONI e se possibile raccogliere da adesso le firme per questi progetti.

florindo 04.11.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento

BUH!!!

Le ultime notizie del panorama pseudo politico: Pdl, Pd, attraverso le esternazioni dei loro luogotenenti e compagnia merendifera assoggettata e al seguito, mostrano e dimostrano un particolare nervosismo.

Forse temono un esponenziale recupero elettorale del M5S? Credo proprio di si.

Le stanno studiando tutte, dalla riesumazione di Forza Italia, attraverso la resurrezione del suo padrone, al recupero dei cari estinti di ogni ordine e grado, ivi compreso quello giornalistico.

I tempi sono maturi per mostrare quanto (tanto) ha saputo fare un partito di opposizione e dimostrare quanto non ha mai saputo fare la girandola di partiti di governo o pseudo tali: Pd, Pdl & satelliti a loro consociati o associabili, nel corso di questo ventennio.

PAURA EH.

By GFD


Dal titolo e dall'autore ho capito che non conveniva nemmeno perdere tempo a leggerlo quell'articolo. Voglio che il M5S vinca alle aeropee per vedere che faccia farà e cosa scriverà di ancora più apocalittico Scalfari!

Vincenzo Musella (sean85), Napoli Commentatore certificato 04.11.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

480 BOMBE NUCLEARI USA IN EUROPA: 90 ATOMICHE B 61 IN ITALIA. E NESSUNO FIATA!

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/480-bombe-nucleari-in-europa-90.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'unione europea è stata creata da alcune centinaia di uomini.la sua creazione rientra in un progetto ben più grande che vuole,per questi uomini,il dominio assoluto nel mondo.un movimento che vuole la libertà e la democrazia,deve lottare per affrancarsi da queste persone.pensare di risolvere tutto lottando contro scalfari,letta e napolitano significa giocare nel nostro cortiletto.per gli dei non camnbia niente se il potere in italia è nelle mani di letta,di napolitano o di grillo.per loro l'importante è che non si intacchi il loro progetto.beppe grillo sà queste cose?ha fatto questa analisi?credo di si.allora perchè non ce ne parla.perchè non è chiaro?perchè non dice apertamente che DOBBIAMO liberci da chi ci vuole schiavi?a che serve sostituire berlusconi con monti,monti con letta,letta con....se poi continuiamo a pensare che il nemico sia il soldato che ci sta davanti e niente facciamo per conoscere chi vuole la guerra al fine di raggiungere la vera libertà?caro beppe,se veramente stai lottando per il potere di tutti,assumi una posizione ben precisa e,aggrega le persone su quella posizione.a che serve vincere per restare schiavi,solo a sostituire berlusconi con monti?la mafia nei confronti del potere ha vari comportamenti.a volte inserisce direttamente i propri uomini.altre volte lascia che i contendenti si scannino tra loro per poi presentarsi.chi non puo essere utilizzato viene eliminato.a volte anche fisicamente.caro beppe,non serve essere contendente.serve affrancarsi dalla mafia.è per questo che bisogna lottare.stò apettando da troppo tempo che tu assuma una posizione precisa.


POPULISMO & DEMAGOGIA
Letta, ben consapevole di non poter fare un cazzo al di là degli annunci - fa balenare il pericolo “populismo”, una parola che ormai temono soltanto i signori delle Caste. I cittadini comuni non hanno paura di questa definizione. Anzi. I cittadini comuni cominciano ad attribuire ad essa un significato liberatorio. E non hanno tutti i torti. Il dizionario Treccani afferma infatti che per populismo si intende il “movimento culturale e politico sviluppatosi in Russia tra il 19esimo° e 20esimo secolo, che si proponeva di raggiungere un miglioramento delle condizioni di vita delle classi diseredate, specialmente dei contadini e dei servi della gleba”. Stando dunque al significato proprio e originario di questo termine, "populismo" non indica assolutamente niente di negativo o di criticabile. Storicamente e letterariamente non si spiegano dunque i timori di Letta e compagnia bella. Tutta gente – questa - che conferisce al termine “populismo” un significato dispregiativo, confondendolo di fatto con l'espressione “demagogia”, ovvero l’ arte in cui gli esponenti della Casta sono tutti maestri, Enrico Letta incluso. “Demagogia è infatti – ancora secondo il dizionario Treccani - la pratica politica tendente a ottenere il consenso delle masse attraverso lusinghe soprattutto economiche e promesse difficilmente realizzabili”.
Il quesito a questo punto è d’obbligo: meglio il liberatorio populismo di Grillo o l’opprimente, asfissiante e bugiarda demagogia di Letta e soci di governo?
P.s: La "demagogia" (grazie agli appelli, alle belle parole e alla diffusione di paure) ha consentito anche la nascita e la sopravvivenza del governo delle larghe intese. Una formula che tra l’altro consente al Grande Inquinatore delle coscienze di conservare voce in capitolo. Non c'è che dire: un bel regalo per i cittadini comuni!
Mi piace · · Promuovi · Condividi

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 04.11.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

SE QUESTI SONO GIORNALISTI...

Capite adesso perchè un certo Nano da Arcore ha potuto SPADRONEGGIARE da 20 su di noi?

Con 'giornalisti' come SCALFARI...che badate bene, passava a suo tempo per uno tra i più 'illuminati' come poteva essere diversamente?

Se 'La Repubblica' avesse fatto poco poco il SUO DOVERE di tenere 'la schiena dritta' forse Berlusconi sarebbe stato FATTO FUORI (politicamente) almeno,forse, da 15 anni...

Questo Scalfari...Figuriamoci gli altri!

Dino Colombo Commentatore certificato 04.11.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ paoloest


ciao paole'.......buongiorno

stamattina so' incazzato de brutto.......ma te rendi conto che poteveano esse 11 vittorie su 11 ? A Anna' a pareggia' col Torino, poi.............e antiamo su........."ma quante divisioni ha il Torino?".......hahahahahahahah, mitico "baffone"................

Er caciara..... Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da sempre questo Paese è stato gestito da lobbies che, tranne qualche eccezione, hanno controllato il popolo, assimilandone, quando le evenienze lo rendevano inevitabile, le frange più ambiziose ed intellettualmente più vivaci.
Laddove il senso dello Stato è sentito collettivamente cone un valore supremo, il termine "popolo", nel cui nome ad esempio da noi si amminsitra la giustizia (!), è sostituito, nel quotidiano gergo pubblico e politico, dal terminbe "cittadino", espressione di uno "status" individuale sacro ed inviolabile che, nei fatti (e non nelle sole enunciazioni cartacee), non può essere intaccato dalle varie congregazioni comunque portatrici di interessi particolari.
Apriamo gli occhi: perchè, ad esempio, la signora Idem si è dimessa ed intorno a qualcun altro, invece, si ergono le barricate?
Per questo motivi, caro Scxlfari e non per quello che Lei sostiene, questo Paese, profondamente arretrato, sta andando a rotoli.

Placido Calabrò, Messina Commentatore certificato 04.11.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Paradossale anche che a dettare la linea ideologica in Italia siano due quasi novantenni: Napolitano e Scalfari.

Alessio Fratticcioli 04.11.13 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con Carlo Rambaldi. Per diretta conoscenza e non per sentito dire.

Lady Dodi 04.11.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento

COME DA COPIONE

Un altro 'grattacapo' affliggerà il governo del 'buon umore' riguardo la gestione dei fondi Europei per la ricostruzione del terremoto dell'Aquila.
Ogni appartamento è costato il 158 per cento in più del valore di mercato ed il 42 per cento degli edifici è stato realizzato con i soldi dei contribuenti europei. Il calcestruzzo è stato pagato 4 milioni di euro in più del previsto e 21 milioni in più i pilastri dei palazzi.
Tali cifre ufficiali sono al vaglio della Corte dei Conti europea, tutte evidenziate nel report del deputato europeo danese Søndergaard che ha indagato sui costi e sulla gestione degli appalti ad imprese che non sempre erano 'pulite' secondo i dati trasmessi a Bruxelles dal Dipartimento della Protezione Civile che spesso sono risultati inesatti e incompleti.
Si sta aprendo una voragine sulla gestione del terremoto dell'Aquila con milioni di euro finiti sempre nelle stesse tasche di imprese 'note' e con la compiacenza di chi?
Del pdl,del pd o della protezione civile di bertolaso e berlusconi?
Chi gestiva i conti della protezione civile?
C'è un' inchiesta su 'qualche' illecito commesso dalla sorella dello zio dell'attuale premier che casca come al solito dalle nuvole.
Il risultato è sempre la solita cialtroneria Italiana con case non del tutto antisismiche,materiali scadenti,un centro storico da dopo bombardamento e poi ce la prendiamo con la Germania.
Viene spontaneo pensare che ogni opera infrastrutturale dell'Italia,oltre a far divertire quelli che tifano per le catastrofi per arricchirsi,sia sempre una voragine di sprechi e corruzione.
Dai costi preventivati si passa a costi stratosferici di realizzazione proporzionalmente ai tempi che si dilatano e sforano anche di 40 anni quelli stimati(Salerno-Reggio Calabria) e spesso con risultati scadenti o opere incompiute.
Ci si può fidare di questa classe politica che fa il tifo per la Tav o per altre mega opere di pubblica inutilità e spreco assicurato?

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 04.11.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Secondo Scalfari i grandi scienziati economici laureati alla Bocconi e scuole privilegiate internazionali hanno governato bene l'economia internazionale??? Se sì!!! mi sà che il grande Eugenio non si è accorto che l'economia internazionale è fallita!! E noi italioti siamo quelli che ci hanno rimesso di più grazie al suo amico Prodi e compagni di merenda.
I ns. cari scienziati laureati figli privilegiati della casta messi al potere da genitori collusi con i parassiti della politica, hanno escluso dai giochi di potere economico politico persone veramente capaci costrette ad andarsene dall'italiota per mancanza di MERITOCRAZIA.
Il gruppo di amici del PD e PDL = DC (Disastro Combinato) truccando per 40 anni la partita democratica italiota ha distrutto oltre il paese anche la capacità intelettiva e obiettiva degli ITALIANI.

Il dado è tratto 04.11.13 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Persone come scalfari devono ringraziare solo i chi "se ne frega"....dovrebbero fargli una preghiera di ringraziamento al giorno, per essere cosi succubi e stupidi!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Bene, come ha detto un senatore M5S : IL PD E' MOLTO PEGGIO DEL PDL , ed e' vero. Almeno il PDL e' coerente con le proprie idee di disfattismo logico e tutti gli altri reati etici,civili,etc. che si sforzano di minimizzare, scavalcare ed incentivare, mentre il PD e' un partito ipocrita, scarso di raziocinio, scorretto, ignorante.
Lo psiconano non andava abbattuto frontalmente, per giunta il PD ha avuto diverse occasioni in passato X fare leggi che avrebbero lo avrebbero confinato ma non le hanno fatte ,e di proposito. Ora,questo PD, una massa di ipocriti e cialtroni, non solo non sta facendo niente X il popolo, non solo governa grazie al PDL, ma in piu' ne ha assunto le caratteristiche somatiche.
La Cancellieri fa parte di una lobby di potenti: prefetti, industriali e manager, una triade di mentecatti che si difende ad oltranza, sono una mafia legalizzata e peraltro molto maldestra, poiche' se ci facciamo i conti hanno prodotto piu' danni che beni per il Paese.
Lo psiconano andava abbattuto ai fianchi psicoanalizzando il suo elettorato,bastava che un qualunque Movimento parlasse alla Gente chiedendo: Cosa volete X il domani? Che a decidere x Voi sia un miliardario puttaniere o che Voi possiate scegliere una vera Elite,di gente meritevole, di gente con idee non con soldi ,auto e tacchi a spillo.Niente di tutto cio'.Ora se la Cancellieri non si dimettera' si aprira' un' altra cicatrice nella Societa' Civile molto piu' ampia delle precedenti .
I giornalisti che non hanno incalzato la Ministra sono due volte colpevoli, sono loro il vero danno in Italia; fa bene Grillo a non volere i suoi in TV. I giornalisti si pavoneggiano di cultura ma non ne hanno, sono dei conigli, servi del potere,
sono i giornalisti che dovrebbero rovesciare civilmente i governi indegni e NON CERTO LA MAGISTRATURA .
La Giustizia in Italia e' da sempre malata , da un secolo.. siamo un paese fascio-comunista , ecco cosa siamo, prendiamone coscienza e
L I B E R I A M O C I .

Grazie di aver letto

Carlo Rambaldi 04.11.13 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari fai pena! Ritirati!!!

Nicola Ricci 04.11.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, l'anima dittatoriale alberga nella sinistra. Non certo nella destra liberale.
Mussolini era socialista e l'impringt gli era rimasto tutta la vita: a chi altro poteva venire in mente di mettere la tassa sul celibato e dedicare una giornata, il sabato, al Partito?
Forse ad un liberale?

Lady Dodi 04.11.13 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Sfiduciare la Cancellieri sarebbe un bel segnale al Paese.

l'oracolo 04.11.13 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ci stiamo accorgendo che il faro della sinistra, Repubbllica, è un giornale fazioso (vulgo di merda) che serve a mantenere una dittatura? E circonstanziamo questo facendo vedere che il suo fondatore era fascista, come Dario Fo'. L'anima dittatoriale alberga nella sinistra, perchè essa ha il diritto di educare le masse (branca di scemi senza meta), puo porsi a fulgido esempio morale dandosi regolee ferree che non rispettano padre madre e famiglia (degli altri) e credendo in uno stato (cretino e tiranno perchè da loro guidato) che ha il diritto nella sua ragione anche di sopprimere l'insignificante omuncolo della massa. Questo io ho combattuto e sempre combattero. Dio ce ne scampi e liberi.

Lucio G. Commentatore certificato 04.11.13 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VOTO E VOTERO' M5S
Antifascista e anticomunista come mia nonna.

Scalfari ci sei o ci fai?
Scalfari tua nonna è xenofoba e fascista.
La mia ospitò un paracadutista americano nel
suo fienile e lo nascose ai tuoi amici.
Mia nonna era in piazza Loreto a MIlano
quando appesero Mussolini e festegggiava.
Ora che sei nonno ed hai raggiunto l'età
della senilità, ti consiglio la pensione.
Ma ai tuoi nipoti, ti consiglio di non
raccontare il tuo passato.
Hai paura della demo-crazia, quella vera ?
Se voto M5S è per avere una NUOVA e VERA democrazia.
E questa del M5S è una rivoluzione democratica.
Non aver PAURA Scalfari, perchè morirai
(di morte naturale)vedendo
ancora la tua PSEUDODEMOCRAZIA.
Morirai felice e contento, Convinto,
ma solo tu, di aver aiutato l'ITALIA.

PS: Io ho molti amici stranieri e sono
molto più onesti di SCALFARI.
Lo devo ammettere, io sono RAZZISTA.
Si, certo di SCALFARI e di quelli come lui.


Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 04.11.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

E' un buon segnale e chi è intelligente e oculato capisce che la stampa italiana, con le opportune eccezioni, è parte della propaganda di Stato e di Governo.
Il sistema congegnato da Mussolini, quello delle Agenzie di Stampa che creano e selezionano le notizie da diramare ed evidenziare, ha imposto l'abolizione del giornalismo di inchiesta ed indipendente, sostituendolo con quello di cortigiano.
Nel tempo sono comunque emerse personalità capaci, con opinioni indipendenti, con doti di analisi e di interpretazione logica degli eventi.
Attraverso i propri editoriali sapienti hanno saputo illuminare di significato del caos quotidiano della cronaca, hanno raccontato la loro interpretazione culturale dei fatti e degli uomini.
Chi leggeva era sicuro che colui o colei che scriveva era una persona onesta, genuina, intrisa di ideali di libertà, rispettosa del senso delle cose, amante del vero e della trasparenza.
Mr. Scalfari, semplicemente non appartiene a questa tradizione di indipendenza ed integrità intellettuale.
Bisogna prenderne atto e regolarsi di conseguenza.

Ugo Pass 04.11.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

TIPICO...INVECE DI PREOCCUPARSI DI COME LETTA SI COMPORTA COME UN AMMINISTRATORE DELEGATO CHE PER SODDISFARE NELL'IMMEDIATO GLI AZIONISTI (BANCHE) SVENDE E LICENZIA SENZA DARE UN FUTURO AL BENE CHE QUALCUNO GLI HA AFFIDATO,(NEL CASO DI LETTA IN BARBA A QUALSIASI LEGGE DEMOCRATICA) SI PREOCCUPA DI CHI PUO' INTERVENIRE SUI PRIVILEGI ACQUISITI NEGLI ANNI PASSATI A DANNO DEGLI ALTRI.

FAUSTO COPPI 04.11.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento

RISPETTATO LE REGOLE EUROPEE!

di Michele Belluco – 3/11/2013

Navigando su internet, oggi 03 novembre 2013 mi sono imbattuto in questo articolo, pubblicato nel sito di Repubblica.it http://www.repubblica.it/economia/2013/11/03/news/allarme_deficit_l_italia_trema_rischia_di_sfondare_il_tetto_del_3_-70126958/?ref=HREA-1
Il titolo è INQUITANTE: “Allarme deficit, l’Italia trema: rischia di sfondare il tetto del 3%”.

L’articolo riporta: “…Se i tecnici di Bruxelles concludono che il deficit stia di nuovo superando il 3% del Prodotto interno lordo (Pil), dovranno rimettere il Paese sotto procedura per violazione delle regole europee di finanza pubblica”.

Si parla di VIOLAZIONE delle REGOLE EUROPEE…

Stimolato dal volerne capirne qualcosa in più, in questa giornata domenicale, ho deciso di iniziare una semplice ricerca su internet per capire se i nostri “concorrenti” d’Oltralpe, in particolar modo tedeschi e francesi, tali regole le stessero attualmente rispettando e/o le avessero, in passato, rispettate.

Nelle seguenti tabelle troverete dei dati, a mio avviso, molto interessanti e soprattutto provenienti da fonti ufficiali.
Invito infatti, chiunque pubblichi dei dati, a citare la fonte d’acquisizione; questo diventa fondamentale per essere inattaccabili di fronte ad un’eventuale contestazione.
Il link è http://ec.europa.eu/economy_finance/db_indicators/gen_gov_data/documents/2013/spring2013_country_en.pdf e presenta un report – unicamente in lingua inglese !!- della Commissione europea.
Andate a pagina 24 del pdf (se la stampate risulta pagina 21) dove si parla della Germania (table 2D).
Nella prima riga, con il nome “NET BORROWING (% of GDP)” sono indicati i DEFICIT o i SURPLUS annuali dello stato, ovvero la differenza tra le entrate e le uscite togliendo già la spesa per gli interessi sul debito pubblico. Leggi il resto di questo articolo »

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.13 10:14| 
 |
Rispondi al commento

LA BEFFA DELLE PROVINCE
DA ANSA.IT
ROMA - Se si non si approva entro fine anno il ddl "svuota province", "in primavera vanno rinnovati l'80% dei consigli provinciali: sarebbe una beffa, meglio dire che non si vuole fare la riforma. E'legittimo avere opinioni diverse ma il tema è nel programma del Governo. Io spero che entro metà dicembre si approvi il provvedimento". Così il ministro per gli Affari Graziano Delrio, a Radio 24. "Dalla riorganizzazione delle Province - chiarisce il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Graziano Delrio, a Radio 24 - non vi saranno licenziamenti ma solo maggiori sinergie: i dipendenti non devono temere per i loro posti di lavoro. Certamente non vi saranno più turn over e ricambi, il sistema pubblico deve gestirsi con sistemi più moderni". Il taglio del personale politico provinciale consentirà risparmi pari a 110 milioni di euro "che non sottovaluterei - prosegue Delrio - per utilizzarli diversamente ma il maggiore risparmio consiste nell'unire e nel semplificare, il federalismo che funziona è quello in cui ognuno fa poche cose ma ben definite. Gli oltre 2 miliardi per le funzioni generali possono essere risparmiati; almeno il 50% di risparmi si potrebbe ottenere in un anno, un anno e mezzo". Il ministro ha ricordato che il Governo ha chiesto l'urgenza al ddl svuota-Province "perche' crede in questa riforma attesa da 30 anni, che inoltre rafforza le unioni dei comuni e finalmente istituisce le città metropolitane. Ora il Parlamento deve discutere. Se si non si approva entro fine anno, in primavera va rinnovata una buona parte dei consigli provinciali e sarebbe veramente una beffa, sarebbe meglio dire che non si vuole fare una riforma. Io spero che entro metà dicembre si approvi il provvedimento".

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 04.11.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Scanzi

Botte, tessere dopate, ricorsi: il Pd sta riuscendo a dare il peggio di sé anche nella battaglia (scontata) per la segreteria. Un'esplosione di tessere fasulle, spintoni tra avversari e ricoveri in ospedale nei mini-congressi delle sezioni. I boss locali stanno arruolando immigrati e gente del Pdl per garantirsi le quote di potere. Di fronte al declino (forse) di Silvio Berlusconi, i potenti di ieri cercano una nuova collocazione nell'Italia di domani. E il Pd sembra un approdo sicuro, o più che altro comodo.
In questa lotta sconfortante, che contempla anche l'iscrizione dei morti pur di avere un voto in più, il caso più inquietante sta accadendo in Sicilia, dove un esercito di figuri non troppo presentabili sta salendo (anzi è già salito) sul carro del vincitore Renzi. Civati si lamenta, Cuperlo esprime preoccupazione, Renzi fa Renzi, Pittella fa boh. Un disastro autentico. E non hanno ancora votato: figuriamoci dopo.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ROTOLI DI...

Ma c'ha ragione Schalfhari... con Grillo il paese va a rotoli. Lui preferirebbe che andasse a carta di giornali. Un pò duri ma, con i contributi sull'editoria... fanno sempre il loro lavoro: servono il padrone di turno.


PAROLE.

By GFD


... Si ma sul sito di Repubblica lo stanno massacrando. E' bello diventare vecchi come lui e come Napolitano. Puoi dire quel cazzo che ti pare chè tanto ormai ti resta poco davanti. Poveretto, mi fa pena e mi fanno pena quelli che lo osannano.

http://www.repubblica.it/politica/2013/11/03/news/se_vince_grillo_il_paese_va_a_rotoli-70118644/?ref=HREA-1

Giorgio N. 04.11.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

parapp
A Pavona, in provincia di Roma, in una notte gli iscritti al PD sono passati da 278 a 586.
Che succede? il miracolo della moltiplicazione delle tessere? Pare altresì che tale miracolo sia avvenuto a congresso finito ma praticamente non celebrato per mancanza di partecipanti al dibattito. I pochi presenti hanno votato e basta.

giovannisenzaterra
Ad Asti gli iscritti al Partito democratico sono passati in una domenica da 165 a 341, e di loro 240 risultano albanesi.
Le domando: è tra queste fila che usciranno i moralizzatori per la Cancellieri o per Ruby?
Un tempo in Rai assumevano un giornalista democristiano, uno socialista ed uno bravo.
Ieri parlavo con un genitore che ha un figlio impiegato in una” grande azienda parastatale a Roma”, le cose vanno peggio della vecchia Rai, altro che nani ballerine ed olgettine, una caterva di asini figli di nomi illustri stanno mandando a Huren l’azienda…meglio non fare nomi..ma basta scorrere i nostri politici per farsene un’idea, la cosa bizzarra è che i più famelici sono i papà che giornalmente pontificano su mani pulite e sull’etica del lavoro, una vera schifezza, in cui il PD partecipa da protagonista..specie la sua componente democristiana…e voi volete che questi abbiano il senso dell’onore?


(Dal blog di repubblica, post di lettori)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.11.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Arriverà il giorno in cui non vedremo più quelle facce..ma a novant'anni uno non ha nulla di meglio da fare? Scalfari vai a raccontare le tue storielle ai nipotini.. L'Italia ha bisogno di giornalisti (che fanno servizi) non di opinionisti stagionati

Diego M., Milano Commentatore certificato 04.11.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Agostino Aquila
Cari amici, se non volete fare del male ai vostri figli,non fatele leggere la Bibbia,il Vangelo e i libri che parlano della filosofia Etica/Morale,affinché non vengano condizionati da ideali cretini che le faranno solo soffrire.Nella vita e in odo particolare in Italia per i figli bravi e capaci non c’è futuro,perché tutti i posti chiave della struttura Piramidale del potere sono occupati dai figli della Casta nominati per spartizione politica e pagati a peso d’oro,quindi,non assumeranno mai degli individui capaci che potrebbero smascherare le loro incapacità professionali ed è proprio per questo motivo che in tutte le strutture vengono assunti solo i figli dei lecchini-portaborse e raccomandati.Non capisco l’ostinazione del Papa che perseguita a predicare il vecchio Vangelo,nonostante il vero Dio ha dimostrato che quello vecchio un simbolo immaginario e Cristo solo uno strumento usato dal Vaticano per innalzare la Casta politica del dopoguerra,ed è proprio per questo motivo che adesso siamo governati dagli eredi.Il mondo è fatto per i furbi,gli egoisti e quelli che si fanno vedere che vanno a Messa a fare la comunione per poi fare leva sul falso pietismo/vittimismo sfruttando i poveri e gli immigrati.
La giustizia non è uguale per tutti ed è per questo che un povero viene condannato a morire in carcere dopo aver rubato una mela,mentre uno del sistema e specialmente della Casta,viene innalzato a un rango di prestigio dove resta impunito.Lode e Gloria al vero Dio gestito dai padroni del mondo.Evviva la globalizzazione che si è dimostrata peggio di una vera guerra!

(Dal blog di repubblica- mail di un lettore)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 04.11.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Profezia

Arriverà il momento che l'acqua fresca e viva
dell'indignazione supererà
e bucherà la diga con gran potenza
Ci saranno molti morti giuste e tantissime vittime innocenti. Un altro Vajont. Decuplicato
La mota di quel lago artificiale e melmoso si muoverà allora verso l'esterno
e sempre più in basso, trascinando con sè tanti
vizi dell'umana specie
Forse il Male non sarà ancora debellato
ma è probabile che i sopravvisuti
potranno ritrovare l'acqua limpida scorrere
in ogni fontana del Paese...

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.11.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

L'Umanita', l'indignazione dei grillini va a tratti a intermittenza:
quando grillo pubblica un post sul caso umano della ligresti...condividono, quando lo fa la cancellieri, si indignano!
Quando grillo, per due anni di fila attacca la costituzione...condividono,
quando anche altri la vogliono modificare...si indignano.
Quando grillo dice che La7 è la peggiore...condividono, quando grillo rilascia l'UNICA intervista a La7...non si indignano...
e nemmeno quando il titolare del post sulla ligresti che scrive sull'Huffington post, Espresso (che è "nemico") si indignano!

PS: I muri della rete sono tappezzati delle foto di Cucchi e Aldrovandi (che difendono camcellieri):
A Proposito di informazione e SCIACALLAGGIO!

Game Over @reloaded 04.11.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Grillo, ma perchè invece di ripetere scandalizzato quello che Scalfari afferma, come se fossero dichiarazioni scese dalla luna, non confuti punto per punto le sue dichiarazioni: sull'economia, sul razzismo, sul rapporto padronale con i "tuoi" parlamentari... In politica si fa così! Non sei mica un guru inattaccabile e al di sopra di ogni sospetto, temerei fortemente per la democrazia se così fosse... Su una cosa sono critica come e più di te: l'appello al papa!

Paola Calabrini 04.11.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'articolo di Scalfari è a dir poco patetico. Ho una domanda veloce. Prendiamo anche solo il titolo: "Se vince Grillo, Paese a rotoli", afferma.

Punto numero uno: il paese è già da tempo andato a rotoli!! Quindi ha già toppato in partenza!
Punto numero due: se Grillo non vincesse, chi pensa di prendere in giro sostenendo che ci risolleviamo dalle macerie di questo Paese?? Dovremmo affidarci ai suoi amici che da 20 anni a questa parte ci creano e magicamente ci propongono soluzioni?? Ma mi faccia il piacere.

Gll italiani (o almeno la maggior parte, quelli perbene) non sono stupidi. La verità è che il tempo dei finti intellettuali che sputano sentenze dall'alto del loro scranno è finita!! Forza ragazzi, avanti così M5S!! Se stiamo uniti, possiamo cambiare tutto!!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

O.T. per quel fesso di giacomo d., Bologna
Caro professore,
purtroppo la mia provenienza familiare e la terza media raggiunta non mi consentono di scrivere più di quanto lei, esimio, al contrario di me si può permettere.
La sua opinione è stata ben apprezzata, e il vuoto nel contraddirmi per quanto ho scritto mi rende comunque felice perché non ha avuto nulla da obbiettare, quindi ho colpito.
Inoltre mi ha fatto capire la sua ingenuità. Ingenuità nel continuare a credere nella sua ideologia politica, ma quale? Fa parte di quelli “dovevate accordarvi con bersani”, o di quelli “da silvio me lo farei mettere nel c.” o addirittura da quelli che sotto il Monviso si mettono l’elmetto con le corna perché probabilmente di corna ne avrà messe un po’ tra la vasta dirigenza (o il contrario nel suo ristretto peronale?) essendo lei come tanti altri sicuramente un voltagabbana.
Comunque, esimio professore d.c., dal mio “alfabetismo funzionale” mi permetto di ricordarle che la prima lettera dei nomi propri di persona va scritta maiuscola e non si scordi di salutare il fascista scalfari
p.s.: nel contesto il riferimento ai nomi propri di persona è in minuscolo perché dispreggiativo.

Ben Monaco 04.11.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe siamo tutti con te, sempre piu' uniti, li mandiamo tutti a casa e in galera ! dont give up !!!

Roberta P. Commentatore certificato 04.11.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog!!


caro M5S appena arriverai al governo, perché so che ci arriverai, ti prego alleggerisci la burocrazia perché io sto diventando matta stamattina!!
Non posso perdere due giorni per trasmettere dati su dati all'agenzia delle entrate, per favore.......


Giornata a 5 Stelle per tutti,ciao Luciano.P...
piu' che "larghe intese" dovremmo definire costoro
" il festival delle larghe menzogne",da Scalfari a Letta,da Saccomanni alla Cancellieri,MESSI LI'PER MENTIRE AL PAESE,ove il segno MENO (vedi il miliardo e passa di nuove tasse,come certifica anche la CGIA di Mestre)diventa segno PIU',dove
l'indebita intromissione,leggi illecito favoritismo,di un Ministro diventa "intervento umanitario"..dove il collasso prossimo venturo di un'intera nazione viene tramutato in luci e lumini in fondo al tunnel,dove il fallimento totale di un ventennio di (mal)governi vengono esorcizzati dall'evocazione DEL PERICOLOSO SPETTRO DI BEPPE GRILLO lo sfascista che si aggira nel Paese......questi morti-viventi stanno li'frementi ad augurarsi che i rintocchi della campana siano per qualcun altro,scordando il celebre sermone di Jhon Donne..." non chiederti
mai per chi suona la campana,essa sta suonando per te ".

f.g-torino.

franco graziani 04.11.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

@giacomo
il m5s non ha tempo da perdere con persone come lei

il m5s sta lavorando, anche per lei , purtroppo aggiungo io...

per me lei potrebbe anche essere immolato al dio piddì...

paoloest21 04.11.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scalfari:" Se vince Grillo, il paese va a rotoli!".
Si è vero. Va a rotoli, ma di carta igienica per voi del pdpdlsellegasceltacivica.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 04.11.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TV e giornali , esperti nel far dimenticare agli italiani i crimini della casta , non ne parlano più .
L’Aquila , c'è un dossier della UE(dossier della commissione di controllo del bilancio di Bruxelles ): sprechi e mafia nel dopo terremoto .
http://triskel182.wordpress.com/2013/11/04/laquila-il-dossier-segreto-ue-sprechi-e-mafia-nel-dopo-terremoto-attilio-bolzoni/
Mi chiedo ,ma c’è qualcosa , fatto dai governi in Italia negli ultimi 50 anni, senza sprechi e mafia?
Se qualcuno ne fosse a conoscenza ,sarebbe gradita una risposta.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SO quanti lo sanno, ma da un paio d'anni i quotidiani dalle mie parti hanno niniziato a distribuire un più che discreto quantitativo
di "carta" nelle scuole pubbliche.
E'forse che l'idea di incentivare la lettura "indotta" mascheri invece una ben diversa situazione?

per es.
quella che rileva un notevole calo delle vendite?

oppure quella di giustificare il finanziamento pubblico con un sempre alto numero di tirature?

....mah.... che dite voi ?

P. S. (ilmionomeènessuno27) Commentatore certificato 04.11.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

...primi risultati dei congressi pd,i renziani dicono di essere in vantaggio...ahahahahahah ajhaaahahahah ahahahah
e vaiiiii con le tessere false!!!ahahahahh

Luca M., Rho Commentatore certificato 04.11.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi cittadini M5S, all'inizio di questa emozionante avventura ero d'accordo con la nota linea del Movimento sulla tv e stampa ma adesso VI IMPLORO !!!!! Mi hanno appena diagnosticato una forma di SLA e tremo all'idea che a gestire la sanità siano ancora questi delinquenti!!! Che futuro avrò io è tutti quelli che ne avranno assoluto bisogno? Dobbiamo raggiungere tutti, sfruttiamo a nostro favore i media, ci sono ancora troppi elettori che hanno informazioni sbagliate o mancanti su tutte le belle cose che stanno facendo i nostri fantastici parlamentari. BEPPE , CITTADINI PARLAMENTARI, ANDATE DAPPERTUTTO VI SCONGIURIAMO TUTTI NOI IN FAMIGLIA !!! TAPPATEVI IL NASO SE NECESSARIO MA FATELO !!! Stabilite regole ferree, per esempio dire a inizio intervista che non ci sono domande e risposte concordate e che non ci devono essere assolutamente interruzioni di altri intervenuti in trasmissione. Tu Beppe dicevi che dovevamo prendere l'ultimo treno, MA È DAVVERO QUESTO L'ULTIMO! E su questo treno devono poterci salire tutti i cittadini che vogliono un'Italia nuova. Insieme ai nipoti che ci hanno votato (e che così rischiamo di perdere) voglio sul treno anche mamme, papá, nonni, bisnonni, zii e prozii che ascoltano solo Vespa e la D'Urso. Se è vero che ti definisci il nostro MEGAFONO, questo ce lo devi! Grazie Beppe! Grazie fantastici coraggiosi ragazzi! Buon lavoro !

Elisabetta Milano 04.11.13 09:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari pennivendoli prezzolati, il popolo non è più cieco e pecorone come "ai bei tempi", è ora che vi facciate da parte.

Andrea Magnaghi, Milano Commentatore certificato 04.11.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o t
paolooooo...sul fatto i commenti massacrano i troll...ahahahah sto a guardare:))

Luca M., Rho Commentatore certificato 04.11.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

o.t.

@luca

dopo aver puntualmente redarguido i salariati del piddì ho cercato di mettere in riga anche i moderatori del fatto...

mi banneranno , che si fo... anche loro...

paoloest21 04.11.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Settimana - Vol. 8 N°44

- Tutti siamo colpevoli -

"Una educazione comune, obbligatoria
e sbagliata ci spinge tutti dentro l’arena
dell’avere tutto a tutti i costi. In questa
arena siamo spinti come una strana e
cupa armata in cui qualcuno ha i cannoni
e qualcuno ha le spranghe. Allora una
prima divisione, classica, è "stare con i
deboli". Ma io dico che, in un certo senso
tutti sono i deboli, perché tutti sono
vittime. E tutti sono i colpevoli, perché
tutti sono pronti al gioco del massacro.
Pur di avere. L’educazione ricevuta è
stata: avere, possedere, distruggere."

Pier Paolo Pasolini

---------

“Vuoi rendere impossibile per chiunque opprimere un suo simile?
Allora, assicurati che nessuno possa possedere il potere”
M. Bakunin

Daniela M. Commentatore certificato 04.11.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo sciacquati la bocca prima di parlare di un maestro come scalfari, troglodita xenofobo, finirai in un ospizio per ex fascisti

giacomo d., bologna Commentatore certificato 04.11.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X Beppe il 1 Dicembra a genova fai un appello a reti unificate al popolo italiano..un bel discorso..che illumini i cuori e le menti degli italiani...

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 04.11.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

In tutto questo bailame di ieri..."è con viva e vibrante soddisfazziione che ....mi taccio!
Ahooo c'ho il monitor rotto!
Il nipote dello zio ...concorda e tace!
Il silenzio fragoroso delle istituzioni è allarmante,solo i cancelli parlano!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,
facciamo un bilancio del m5s in Parlamento.
Attività politica possibile: 0 (ossia: niente leggi anticorruzione, falso in bilancio, legge elettorale ecc.) che pure si potevano fare in situazione di democrazia, senza totalitarismo democratico cui aspiri.
Quindi solo latrati, moralismo, scontrini, giustizialismo e ora persino cannibalismo politico e dove credi di arrivare con questi "nobili" principi. Il "vaffa" stavolta spetta a te!
Ma chi cazzo credi di essere!

Mario Rossi 04.11.13 09:21| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate se è un argomento diverso da questa discussione ma qualcuno può dirmi come entrare nel sistema operativo per commentare e dare contributo alle leggi da presentare? dopo il primo messaggio, ocn un link, non ho trovato nè sul sito del movimento nè sul blog la connessione a quella pagina... grazie

anna di rado, reggio emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema non è la merda schifosa di scaLfari, ma i coglioni che pagano e leggono il suo giornale

Ale 69 Commentatore certificato 04.11.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento


OT?
Oggi, 4 Novembre, è il giorno della vittoria?
600.000 morti, 2milioni di invalidi, tutti figli di operai e contadini (i figli dei potenti, o non c'erano o erano nelle retrovie)mandati a combattere in posti di cui persino ignoravano l'esistenza, in nome di un tubetto di vasellina che i furbi chiamano patria e che nel ventennio successivo, è stata usata in abbondanza, assieme all'olio di ricino.

antonio d., Carrara Commentatore certificato 04.11.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Scalfari dice che se il M5S governa, l'Italia va a ROTOLI.Lo spero!Mi sono stancato di pulirmi dietro con i GIORNALI! La cartaigienica costa!

MrNoQFoglio

beppe daggiano 04.11.13 09:12| 
 |
Rispondi al commento

CIAO ORESTE (SP) BUONDI ANCHE A TE..SEI DI SPEZIA? E DI CHE ZONA?

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 04.11.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog...buongiorno stelline!
Mattinata uggiosa:pioviggina e tira vento.
Giornata classica autunnale,ma siamo in inverno.
Fortunatamente la temperatura è mite.
Giornata ideale per concludere la giornata di ieri.
Aboliamo i contributi ai giornali e vedrete che non scriveranno più "belinate" se vogliono vendere!
Altrimenti le grandi penne andranno a casa.
Scalfari è la carta da culo come Vespa è la fetta di salame agli occhi degli Italiani.
Non vi preoccupate gli Italiani si stanno svegliando.
Grazie Scalfari: e con questo con questo giornalaio ho chiuso,avanti un'altro pennivendolo.
Ce ne sono a iosa di questi grandi scrittori e sorreggono il sistema!

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti nonostante questi attacchi ripugnanti. Ce ne saranno ancora molti ma non molliamo!

marco bollin 04.11.13 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è la merda schifosa di sclafari, ma i coglioni che pagano e leggono il suo giornale

Ale 69 Commentatore certificato 04.11.13 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo ed il Movimento denunciano evidenti storture ( per usare un eufemismo) della nostra società, e si fanno portavoce delle istanze di milioni di Italiani.
Mi rendo conto di come tutto ciò possa irritare i grandi Pedagoghi che hanno guidato generazioni di Italiani verso luminosi destini che si stanno rivelando voragini infernali in cui stiamo per precipitare se non reagiamo con un bel colpo di reni, scrollandoci di dosso tanta muffa.

franca s. Commentatore certificato 04.11.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

buondì

"èungenio" se può e se sa, legga qua:


""La bozza è stata depositata a Camera e Senato e verrà presentata pubblicamente nei prossimi giorni. Il fattoquotidiano.it ha potuto ricostruirne gli aspetti fondamentali. Il modello è la Francia e l'erogazione dei fondi per i maggiorenni residenti in Italia dipende dalla volontà del singolo di lavorare. Il costo per lo Stato è di circa 20 miliardi. L'ostacolo più difficile sarà quello di riuscire a farla entrare nell'agenda politica del Parlamento"""


http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/04/reddito-di-cittadinanza-600-euro-a-chi-non-ha-lavoro-disegno-di-legge-m5s/764949/

e poi si vergogni...

l'europa ce lo chiede dal '92!!!!


paoloest21 04.11.13 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Geni del marketing


Non so se ha ragione Tommaso Ederoclite, secondo il quale questa è peggio di Barilla sui gay.

Però è senz’altro pessima: mi ricorda la nonna di una mia fidanzata brianzola, al liceo, secondo la quale sotto il Po erano «tuci zabesi».

Brutta l’idea (approfittare delle devastazioni malavitose del territorio in alcune zone del Sud ) e farlocco il messaggio (sono cresciuto in pianura padana e non mi pare esattamente un paradiso ecologico). Ma anche abbastanza offensiva la cartina e quindi probabilmente assai scarso il risultato, in termini di marketing, almeno dalla Toscana in giù.

http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2013/11/03/geni-del-marketing/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S avrebbe gia il 90% dei voti se in Italia ci fosse un informazione libera, il messaggio che i media mandano alle persone schifate dalla politica (ASTENUTI AL VOTO) è: il M5S è come tutti i partiti, non fanno niente per il popolo!
TROVATE UN MODO PER UNA FARE UNA TRASMISSIONE TV!!!!!!!!!,
come fece il santo bovino sulle reti regionali, che vada in onda 3 o 4 volte a settimana in competizione con ballarò tra le stelle-pizza pulita-wc pubblico-del dubbio (salvo solo Paragone), in cui si parli di argomenti che sono TABU' nelle altre trasmissioni.
Come conduttore ci vedrei bene Massimo Mazzucco (ora é ritornato in Italia) e come inviato Salvo Mandarà, ci dovrebbe essere uno spazio in ogni puntata chiamato "DIRITTO DI REPLICA", in cui gli ospiti, con prove alla mano, sputtanano chi fa DISINFORMAZIONE (macchina del fango) su di loro, così gli italiani capirebbero cos'è l'informazione in Italia.
Gli ospiti (non solo politici) sapranno prima gliargomenti trattati nella puntata, in modo da potersi preparare adeguatamente o lasciare il posto ad un collega piu preparato su quella materia.
I nostri del movimento fanno bene a non andare in certe trasmissioni, perchè gli verrebbero fatte domande a raffica su i più svariati argomenti, in modo da trovare l'argomento in cui si è più carenti, per farli passare da ignoranti e impreparati agli occhi del pubblico teledipendente(come il giornalista che chiese gli articoli della costituzione alla Taverna).

- pensate veramente che i politici ospiti dei teatrini televisivi non sappiano prima le domande che gli farà il conduttore??

- non vi sembra strano che i politici sappiano rispondere, come dei perfetti TUTTOLOGI, a tutte le domande del conduttore???

- come mai quando le domande non le fa il conduttore (vedi i no tav a wcpubblico) i politici fanno figure di ........??

uno di noi 04.11.13 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e caffè a 5 stelle qui!!!in alto i cuori signori!!

Luca M., Rho Commentatore certificato 04.11.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su repubblica nei commenti è una pioggia di contestazioni a Scalfari..avanti tutta il popolo è con noi!!

stefano t., barcellona (spagna) Commentatore certificato 04.11.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento

La risposta del ns Di Battista a Scalfari è eccezionale, impeccabile, motivata... peccato che sia avvenuta in un blog... e che quindi leggeremo solo noi e non la gente che continua a sentire i tg dove riportano le solite cose...
Ribadisco il mio appello accorato ai vari di battista, cioè ai nostri GRANDISSIMI rappresentanti del popolo... per favore , ad attacco sferrato in tv o sulla prima pagina di un giornale bisogna rispondere allo stesso modo, usando gli stessi mezzi... altrimenti le ns risposte rimangono gloriose solo per noi che già conosciamo la realtà dei fatti e rimangono nascoste alla maggioranza della gente...
VI PREGO!!! Prendiamola questa benedetta decisione!!!! VI PREGO!!!

alessandra c., roma Commentatore certificato 04.11.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La democrazia nasce nella antica Grecia e significa potere del popolo. Quando é nata era diretta, non rappresentativa. É stato nei secoli la difficoltà tecnica di raccolta delle opinioni a trasformarla in rappresentativa. Ma già nella antica Roma, quando ci si domandava " qui vigila vigilantes." si comprendeva il limite di quest'ultima. Ma oggi se la tecnologia permette questa raccolta di opinioni in modo rapido e certificato stigmatizzare con il termine "populista" chi propugna la democrazia diretta ed additare il populismo come il problema principale che avrá l'Europa nei prossimi anni come ha fatto Letta rivela solo la paura che della vera democrazia hanno oggi i poteri forti. Combattiamo anche nei termini: il populismo non esiste ! Esiste il governo del Popolo e nessuna altra ideologia ha mai potuto metterlo in dubbio! Populista e democratico sono oggi la stessa cosa! Populista non può essere inteso in senso negativo !

Gaetano G., Roma Commentatore certificato 04.11.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento

TOCCANO I CONTANTI, SCOPPIA IL FINIMONDO

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12544&mode=thread&order=0&thold=0

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.11.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SECONDO ME IN ITALIA,I NOSTRI POLITICI HANNO PERSO DI VISTA LA COSA PIU IMPORTANTE..CHE LORO SONO AL GOVERNO PER VOLERE DEI CITTADINI..E DOVREBBERO FARE GLI INTERESSI DEL POPOLO(NON I PROPRI)NON DEBBONO FARE E DISFARE LEGGI IN CONTINUAZIONE,CAMBIANDOGLI IL NOME,SOLO CON L'UNICO SCOPO DI CONFONDERCI,MA CERCARE DI DARE UN MERITATO BENESSERE,DOPO TUTTI QUESTI ANNI DI CRISI E SOFFERENZE ..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 04.11.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

allora la paura si fa sentire...il terreno vi comincia a franare sotto i piedi se cominciate a fare discorsi terroristici... eh si caro ScalfarNap è nelle tur parole che c'è tanto livore e vi si trovano i semi della vecchia strategia del terrore.Poi dici che sarà Grillo ad "istruire ed educare il popolo"...ma per chi ci prendi?Guarda che una parte degli Italiani per fortuna (e per tua sfortuna)la sveglia al collo è un pezzo che l'ha gettata via...quindi siamo già educati ed istruiti e pertanto vogliamo solo affermare la nostra volontà di essere CITTADINI e non SUDDITI!!!

maria sesatini 04.11.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO TUTTA LA VITA DALLA TUA PARTE!

Ivan C., Genova 04.11.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Scusandomi per l'intromissione....
PENSIERINO DEL LUNEDI' : Oggi, 4 novembre, è la Festa delle Forze Armate. Quando noi 65enni andavamo a scuola, il 4 novembre era Festa Nazionale, scritto in rosso sui calendari, e si commemoravano i Caduti durante la Prima Guerra Mondiale 1915-1918.
C'è anche da evidenziare che quella del '15-'18 è stata UNA GUERRA CHE ABBIAMO VINTO !!! Ma il Popolo Italiano è un Popolo "Strano" (e qui farò incazzare volontariamente molti “Compagni (?)”) : il 4 novembre = Guerra Vinta, non è più Festa Nazionale; il 25 aprile = Guerra Persa (1940-1945) è sempre Festa Nazionale.... e questa è l'Italia.
Ma non era meglio lasciare anche il 4 novembre come Festa Nazionale ? Buona settimana.
Grillino da Isernia

Aldo Succi 04.11.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo stufi dei proclami di ministri e presidenti collusi con conflitti di interessi ormai rilevati ogni giorno credono prassi comuni ma adesso tutto è cambiato è ora di mettere onestà delle persone chi non è ad altezza deve lasciare incarichi prestigiosi vedi cancellieri sono tanti i detenuti che vogliono aiuti per lo stato cui sono ma pochi eletti anno ministri che gli aiutano palese e evidente conflitti interessi personali di chi ha potere....vogliamo aiuto noi giovani con reddito cittadinanza o reddito per spese personali ricerca lavoro ma la cancellieri non ci aiuta.....ha altre cose cui pensare assicurazioni fonzai e salvataggio dei Ligresti ecco come funziona il sistema casta al governo dei letta lobby ai beni culturali ormai palese........

antony.gentile 04.11.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

un cretino come scalfari nn meriterebbe risposta se non provare pena per il nostro pianeta che ha dovuto pesarne la presenza!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 04.11.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Senza scendere a considerazioni di pessimo gusto, alcune che rasenterebbero la minaccia, oserei dire, ritengo che lo Scalfari in questione, ci abbia fatto, inconsapevolmente, un piccolo dono.

È evidente la tensione che aleggia tra coloro che detengono il Potere e coloro che, lavorando a stretto contatto, quale la mafia, vede mettere a rischio la propria esistenza…

La frase di Benito Mussolini che riecheggia: tanti nemici, tanto onore.

Si Eugenio, ci hai dato conferma della Nostra Eccellenza e, di questo, non posso che dirti, GRAZIE

alnair g., roma Commentatore certificato 04.11.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scalfari perché non viene a dire certe cose in piazza tra la gente? Hai paura fi non tornare vivo a casa?

Americo M., Ciampino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Un vecchio signore cresciuto in questo sistema,nient'altro che un amico degli amici!
Andasse in pensione,che è meglio.

vincenzo d. Commentatore certificato 04.11.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Lotta alla disoccupazione: appello ai parlamentari M5S: perché non si riesce a far partire nascita delle nuove sedi di farmacie che occuperebbe senza alcuna spesa da parte del governo migliaia di giovani farmacisti i quali si sono dannati la vita per firmare associazione e domande .
Questo e qualcosa di concreto che non costa nulla alla comunità .

Ruggiero Carpagnano 04.11.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento

UN'ALTRA CONSIDERAZIONE SULLA CANCELLIERI..LEI ASSERISCE CHE IL CASO LIGRESTI E' UN CASO UMANITARIO E NON L'UNICO SU CUI E' INTERESSATA,CIRCA UN CENTINAIO,QUESTA NON E' UNA SCUSANTE ANZI SECONDO ME ,E' UNA AGGRAVANTE..CON CHE CRITERIO HA SCELTO QUESTI CENTO CASI (AMICI DEGLI AMICI?) E GLI ALTRI CASI? NON ERANO DEGNI DELLA SUA ATTENZIONE?E CHE SUO FIGLIO ABBIA PRESO UNA BUONA USCITA MILIONARIA DOPO POCHISSIMO TEMPO ALLA LIGRESTI? SI POTREBBE SAPERE CHE BENEFICI EVENTUALI HA PORTATO,PER MERITARSI TALE PREMIO?E SE OGNI MINISTRO NEL PROPRIO SETTORE INTERCEDESSE PER QUALCHE CAUSA A PIACERE,COSA SUCCEDEREBBE?OGNUNO DI QUESTI POTREBBE AIUTARE A PROPRIO PIACIMENTO "AMICI" DEFINENDOLI "CASI UMANITARI"..A ME SEMBRA UNA GRAN PORCATA..

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 04.11.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

quando ho sentito la notizia non ci credevo...proprio ieri sera...alla tv....L'ANCI chiede di abbassare il limite di velocità nelle città da 50 km a 30 km..!
Mi son chiesto...ma con tutti i problemi che abbiamo in questo paese...L'anci si preoccupa di chiedere una modifica al CDS...?ma non basta mettere dei "dossi artificiali"...aaaaaa...non è che come al solito serve x far cassa...?visto e considerato che ormai le "multe" tengono in piedi i bilanci dei Comuni..!!eppure è al quanto sospetta la richiesta..studi hanno dimostrato che ormai un auto, nei centri urbani, vista l'intensità del traffico viaggiano mediamente tra i 15-30 km/h...che senso ha..tale richiesta..ma preoccuparsi degli sfrattati no...!!già...!loro sono un dettaglio!!
Preoccupatevi di tenere le strade in in manutenzione..nella sola Livorno in 3 anni ci sono state 800 denunce contro l'amministrazione per cadute su marciapiedi e strade...!!!non parliamo delle strade extraurbane principali e secondarie..e autostrade...basta fare la CISA...piena di curve pericolose..e con un "pedaggio esoso"....!basta "gabelle"!!!!la sicurezza stradale si persegue con interventi strutturali per l'efficienza della viabilità sia pedonale e dei veicoli in generale..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 04.11.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

L'editoriale di Scalfari è una macedonia di luogocomnunismo.

Alessio Fratticcioli 04.11.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

http://segnalazioni.blogspot.it/search?q=scalfari

claudio dal col 04.11.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento

buondi blog CIAO FRANCO G.---LA FOTO IN DIVISA DA FASCISTA E' PROPRIO IL GIOVANE SCALFARO(ACCOMPAGNATO DALLA MADRE) E DA WIKIPEDIA HO ESTRATTO QUESTE POCHE RIGHE..HA IL CORAGGIO DI DARE DEL FASCISTA A GRILLO ...

Tra le sue prime esperienze giornalistiche c'è "Roma Fascista", organo ufficiale del GUF (Gruppo Universitario Fascista), mentre era studente di giurisprudenza. Negli anni successivi Scalfari continua a collaborare con riviste e periodici legati al fascismo, come "Nuovo Occidente", diretto dall'ex squadrista e fascista cattolico Giuseppe Attilio Fanelli. Nel 1942 Scalfari sarà nominato caporedattore di "Roma Fascista"(CONTROLLARE WIKIPEDIA)

luciano passalacqua, adria (ro) Commentatore certificato 04.11.13 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" NON CHIEDERTI MAI PER CHI SUONA LA CAMPANA...ESSA STA SUONANDO PER TE !"....non se lo scordi,Eugenio Scalfari...la stanno aspettando.

f.g-torino.

franco graziani 04.11.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Il Sig. Scalfari dovrebbe leggere un pò di storie degli indiani nativi americani, grande popolo, grande cultura.
Quando un anziano della tribù capiva che il suo ruolo era stato portato a termine, usciva dalla sua tenda e con grande dignità, si incamminava verso il bosco per non farne più ritorno.

massimo a., roma Commentatore certificato 04.11.13 08:00| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Sono un esodato e vorrei portare all'attenzione lo scandalo delle pensioni dei militari, è una cosa inaccettabile. Vergogna.

Franco M., Bergamo Commentatore certificato 04.11.13 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BLA BLA BLA E POI BLA BLA BLA!!!GRILLO E I SUOI CAMERATI SOLO CHIACCHIERE E DISTINTIVO!!SE GRILLO
VINCE!!HA HA HA HA si la coppa del nonno vince!!!

roberto martinucci 04.11.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

…mantieni una legge che ci fa lavorare fino a 80 anni e poi perché dai quattro caramelle a quattro aziende per assumere quattro giovani dici di aver risolto l’occupazione! Letta, non continuare a prendere per il culo i giovani e le famiglie che li mantengono!…

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 04.11.13 07:53| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog...
vi prego, ditemi che quel losco figuro sopra riportato (nei commenti di twitter) non è davvero lui... un giovane fascista... che scrive al soldo del pd... che chiama fascisti noi?
vi prego, ditemi che non è lui!!!

alessandra c., roma Commentatore certificato 04.11.13 07:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scalfaro.Tutta una vita spesa a diventare bravo, molto bravo ad appoggiare la fazione che ti ha fatto guadagnare il tuo bel posto al sole.
Per fortuna tutto cambia.

Piera D'Ambrogio, Catanzaro Commentatore certificato 04.11.13 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la prima riforma da attuare in italia è l'abolizione del finanziamento all'editoria. Non è possibile pagare una redazione con i soldi di tutti perché persegua progetti politici di una parte.

Marcello C., Settimo Milanese Commentatore certificato 04.11.13 07:40| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Per Eugenio

un bel tacer non fu mai scritto, noto prov., che è prob. da interpretare: «la bellezza del saper tacere non è mai stata lodata abbastanza»

carlo Coronati 04.11.13 07:37| 
 |
Rispondi al commento

Se vince Grillo, o meglio quella parte del popolo italiano che si riconosce nel bisogno di profondo risanamento e rigenerazione dell'Italia, sara' sicuramente merito suo e delle migliaia di attivisti che lavorano disinteressatamente per quegli obiettivi. Ma sara' soprattutto per demerito dei governi Letta, Monti e Berlusconi che hanno precipitato il paese nel burrone di una crisi di cui non si vede la fine con politiche pavide, miopi e controproducenti. Non credo che sara' la fine del mondo e nemmeno dell'Europa, sara' la fine di politici inetti e di politiche perdenti. All'Europa senve un poderoso scossone per svegliarla dal torpore burocratico in cui e' sprofondata, premessa per una rinascita salvifica per il nostro futuro di italiani e di europei.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato 04.11.13 07:37| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

" La Repubblica, con un minimo di ironia, la si dovrebbe trattare come un romanzo di fantasia, che il giorno dopo, o anche il giorno stesso, va molto bene per accendere il fuoco o per andare al cesso " ( Giorgio Gaber ... solo leggermente adattato a Scalfari ... non ho dubbi che il grande Giorgio sarebbe d'accordo )

ENZO GILLI, Granarolo dell'Emila ( BO ) Commentatore certificato 04.11.13 07:25| 
 |
Rispondi al commento

L'ultimo Scalfari mi ricorda l'ultima Fallaci dell'odio anti-Islam. Adesso è diventato solo propaganda anti-M5S. Mi ha stupito ancora di più il trafiletto in prima pagina di Giannini che definisce con grande moderazione " zona grigia" lo schifoso comportamento della Cancellieri. Non è stato un esercizio intellettuale brillante. Invece di dire simili banalità, meglio il silenzio.
Il fatto che la Cancellieri ed il suo brillante figliolo godano di ottima salute è la prova della non esistenza di Dio.

ENZO GILLI, Granarolo dell'Emila ( BO ) Commentatore certificato 04.11.13 07:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video