Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Partiti flambe'

  • 821


partiti_flambe.jpg

Dilaga il fenomeno della combustione politica spontanea. I partiti flambè stanno incenerendosi da soli, dall'interno, come avviene in rari casi per la combustione umana spontanea, dove il corpo brucia misteriosamente da dentro in assenza di fonti di calore esterne. L'autocombustione dei partiti è ancora più inquietante in quanto stanno bruciando TUTTI INSIEME e SIMULTANEAMENTE. Pdl, pdmenoelle e Scelta Civica divampano in un rogo che non conosce tregua. Il pdl tecnicamente non esiste più, è polvere che parla nel vento di un truffatore fiscale e dei suoi servi che cercano invano di salvarsi. Le fiamme lo hanno già diviso in due tronconi che si stanno scannando tra loro. Quello più incandescente, dove agita il forcone un noto delinquente, si consuma come una candela alimentata dal suo cerone, l'altra si appresta a spegnersi alle prossime elezioni con percentuali inferiori a quelle di Ingroia grazie al fascino di Alfano e Quagliariello che nessuno voterebbe neppure sotto tortura. Il pdmenoelle è uno scherzo di natura. Nessuno sa chi e quanti sono gli iscritti, i votanti, i consiglieri provinciali. Più che un partito è un giro di poltrone. Si entusiasmano solo quando si discute di segreterie, ministeri, sottosegretari. Il loro è un bruciare al ritmo di un tango argentino, una combustione lenta, spontanea di fuochi fatui. Fanno un falò di un segretario all'anno, talvolta anche due. Legna da ardere prima trasformata in leader dal Sistema e poi annichilita dalla sua inconsistenza: da Topo Gigio Veltroni, a Bimbominkia Renzie, all'ectoplasma Epifani. Il pdmenoelle assembla in sé molteplici parti, come Frankestein che vogliono staccarsi e tirano a destra, a sinistra, al centro. Monti e Casini hanno già dato fuoco alle polveri e sono ridotti a rifiuti speciali. E' stato un rogo improvviso che aveva il vantaggio di divampare su legna secca e sui rovi dell'Udc. Una fiammata e via. L'autocombustione è materia da X-files, da paranormale, legata a improvvise e ignote reazioni chimiche. I partiti bruciano dall'interno nello stesso momento. Per spiegare l'autocombustione dei partiti possono essere valutate varie ipotesi, tra cui i fuochi di Sant' Elmo, il pirotrone, la kundalini, ma tra tutte la più probabile è dovuta ai loro elementi tossici interni che agiscono da formidabile combustibile. Lo sterco secco brucia come una torcia.

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day

Potrebbero interessarti questi post:

Sbattete fuori dalle Istituzioni i ladri
2.041 miliardi di debito pubblico
Fateci lavorare!

9 Nov 2013, 11:12 | Scrivi | Commenti (821) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 821


Tags: autocombustione, Berlusconi, combustione spontanea, Epifani, Monti, partiti, pdl, pdmenoelle, Renzi, Renzie, scelta civica, sterco

Commenti

 

Dovrebbe essere evidente che le varie "scissioni" e divisioni che stanno tormentando i partiti politici sono solo una sceneggiata.
Mi consenta di raccontare un anneddoto preso dalla nostra storia patria che spiega bene tutto.
Nel 800' quando cominciarono i moti per liberarsi dal dominio austriaco l'imperatore d'Austria mando un suo fidato agente, col compito di girare tutta la penisola e riferirgli quali fossero i veri sentimenti degli Italiani nei confronti dell'Austria.
Dopo un anno l'agente ritornò e riferì all'imperatore:"maesta' posso confermarle che tutti giovani sono contro l'Austria mentre gli anziani confermano la loro fedeltà all'Impero".
L'imperatore rispose "in fondo questo era prevedibile, gli anziani sono sempre un pò più conservatori, e i giovani si fanno tentare dalle idee rivoluzionare".
"purtroppo maesta' il punto non è questo", rispose l'agente,"il fatto che giovani ed anziani si sono messi d'accordo: se, Dio non voglia, la rivoluzione riesce, allora i "meriti rivoluzionari" dei giovani salveranno la testa agli anziani, se fallisce gli anziani faranno la fila per chiedere la grazia a vostra Maesta per i giovani, protestando la "fedeltà degli anziani".
Tornando ai giorni nostri, è evidente che la politica servile dei poteri forti della finanza internazionale si tramuterà in un disastro elettorale, anche perche questa politica oltre che massacrare quel che rimane della "classe operaia", sta portando alla disperazione anche la "piccola e media borghesia".
Daltro canto come sottrarsi alle pressioni dei poteri forti della finanza internazionale, quando da questa si sono forse incassate già laute tangenti e promesse di lauti "benefit", tutto in cambio della distruzione dell'Italia?
Ecco il gioco di prestigio!
Si dividono in due i partiti, una parte continua l'opera di serva dei poteri forti internazionali,
l'altra fa finta di fare opposizione, magari copiando qualcosa del programma 5Stelle.

Torquato Apreda 18.11.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

ciao GRANDE STRATEGA:Ai visto Quante ne inventano?adesso si stanno frazionando per attirare l'attenzione su più punti(se si va al voto)per avere maggiori consensi.Gli stessi che hanno causato la CATASTROFE,adesso fanno SCIACALLAGGIO,come GIUDA per 30 denari VENDONO LA NOSTRA PELLE,i pochi BENI di FAMIGLIA agli stranieri.STANNO SACCHEGGIANDO LA NAZIONE E LA NOSTRA DIGNITA'Questo è il cancro che ci lasceranno.Beppe prima che vada tutto in PUTREFAZIONE occorre INTERVENIRE con una rapida ESTIRPAZIONE.Tutti a casa? OPPURE TUTTI A M....?.

giovanni p., Macerata Commentatore certificato 17.11.13 21:04| 
 |
Rispondi al commento

368 tutti i primati del sud italia, ovviamente prima dell'unità d'Italia
http://quaeram.blogspot.it/2013/07/tutti-i-primati-del-sud-italia.html

369 La vera differenza tra Italia e Stati Uniti
http://www.quaeram.blogspot.it/2013/08/la-vera-differenza-tra-italia-e-stati.html

370 Lettera a Papa Francesco
http://quaeram.blogspot.it/2013/08/lettera-papa-francesco.html

371 La bambola gonfiabile più cara del mondo
http://quaeram.blogspot.it/2013/08/la-bambola-gonfiabile-piu-cara-del-mondo.html

372 Una strada intitolata a SILVIO BERLUSCONI
http://quaeram.blogspot.it/2013/09/una-strada-intitolata-silvio-berlusconi.html

373 La mappa del boss di tua "competenza"
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/la-mappa-del-boss-di-tua-competenza.html

374 85 anni ma non li dimostra - Luciano De Crescenzo
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/85-anni-ma-non-li-dimostra-luciano-de.html

375 Urlare al proprio figlio è sconsigliatissimo
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/urlare-al-proprio-figlio-e.html

376 Il quadro più costoso del mondo
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/il-quadro-piu-costoso-del-mondo.html

377 I diamanti più preziosi del mondo
http://quaeram.blogspot.it/2013/11/i-diamanti-piu-preziosi-del-mondo.html

lina 16.11.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

grillo ha detto, che se perde le prossime elezioni lascia tutto. io faro richiesta di asilo politico in australia.

diego de stasio 16.11.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI SENTO IN OSTAGGIO

sono un padre di famiglia quasi quarantenne, sono un autonomo e così pure mia moglie che é anche incinta e lavorerá fin a ridosso della nascita a gennaio... Lavoriamo tantissimo e guadagniamo la metà di quattro anni fa. Ovviamente consumiamo anche meno della metá...

Non ho votato 5S perché penso che governare la macchina pubblica sia una cosa complessa e non ho avuto fiducia nella preparazione di alcuni degli eletti 5S.

Ho votato scelta civica perché non volevo dare ancora fiducia a "quelli li" e sono molto deluso.

Alcuni episodi, come l'aver citato tra i papabili presidenti del consiglio personaggi del calibro di Bagnai, che poi si sono detti all'oscuro di tutto non mi ha dato grande fiducia nel 5S

Mi rendo conto, come essere pensante, che il sistema italia (partiti, stampa, industriali, ecc.) é senza speranza.

E davvero, per la prima volta, mi auspico che il 5S prenda la maggioranza assoluta, porcellum, matterellum che si voglia.

Se qualcuno mi legge vorrei dire a tutto il movimento il mio pensiero.

Il cinque stelle deve vincere le elezioni, ogni altra ipotesi é nulla. Per cambiare questo paese ci sono solo due strade. 5S al governo o tilt del sistema.

Sarei lieto che Grillo alle prossime elezioni mi proponesse un programma, ma anche una squadra per realizzarlo. Scegliendo le professionalità migliori di questo paese. Spiegare alla gente cosa si vuol fare ma anche per mezzo di chi.

La chiave per la vittoria passa per la classe media italiana. Sempre più povera, e risucchiata verso il basso. Il 15% che manca che fa la differenza tra una opposizione inascoltata e una forza leader in grado di cambiare il paese. Poi potrete mandarlo tutti a casa.

Vi prego non toglieteci la speranza di lasciare ai miei (nostri) figli una Italia migliore di quella che abbiamo avuto dalla generazione precedente.

Mi chiedo quanto siano forti le resistenze di lobby se non si riesce nemmeno a far partire i costi standard.

Vi prego ridatemi la speranza

Valerio D. Commentatore certificato 14.11.13 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROTAGONISMI DANNOSI
Non dico che Emanuela Corda abbia pronunciato qualcosa a fin di male, di cattivo, solo qualcosa irresponsabile, di troppo sofistico, inutile, controproducente, che ha creato un danno da riparare.
Ritengo che i discorsi "avanguardisti", o di "spregiudicata ed inutile intellettualità" vadano sottoposti prima di essere pronunciati in Parlamento e in pubblico in generale, all'approvazione di almeno uno ma almeno due colleghi.
Ora si pronunci subito una secca smentita che chiarisca la ferma posizione del moVimento di condanna di qualsiasi attentatore violento verso persone umane, qualunque esse siano.
Il suo discorso è stato veramente ingenuo senza alcuna considerazione previsionale dell'effetto ottenuto, anche se sono sicuro che volesse solo esprimere qualcosa di troppo erudito.
La gente saprà comunque distinguere la buona fede e l'errore umano, e questo piccolo episodio verbale non farà certo perdere i punti faticosamente guadagnati dal MoVimento, se le persone vorranno avere un'attimo di riflessione.
Qualora Emanuela Corda non sia d'accordo sulla nostra posizione di gruppo di cittadini antiguerra ma anche antiviolenza, allora se ne deve andare, iscrivendosi pure al gruppo misto fino alle prossime elezioni quando sarà rimandata a casa in buona compagnia degli altri fenomeni umani, che pur sempre devono esistere e nessuno qui vuole negare che possano fare altro che non essere compatti con un moVimento integro e pertanto inequivocabile.

Ermanno Faccio, Milano Commentatore certificato 13.11.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

ABBIAMO UNA NUOVA ASPIRANTE ONOREVOLE.
Si, perché Emanuela Corda davvero non si può definire "portavoce".
Portavoce di chi ?
Chi l'ha incaricata di portare la voce di chi in quel discorso ?
Come si permette di esprimere opinioni personali su argomenti così gravi ?
Il suo discorso o è un prodotto del suo basso ingegno, ma proprio basso, o è un lavoro su commissione nel quale lei è la troll. Infatti come siluro sparato contro il M5S non c'è male.
Quanti punti faticosamente guadagnati ha fatto perdere in cinque minuti ?
Dopo i chip sottocutanei, le sirene e il martire kamikaze cosa dobbiamo aspettarci dai nostri "portavoce" ?
Una bella interrogazione parlamentare sulle scie chimiche ?
Emanuela Corda se ne deve andare. Si iscriva al gruppo misto e faccia l'onorevole fino alle prossime elezioni quando sarà rimandata a casa in buona compagnia.

Leonardo Calconi, Roma Commentatore certificato 13.11.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'avevo già scritto e qui PURTROPPO mi debbo ripetere:Il protagonismo e GLI SVARIONI di qualche STUPIDELLA danneggiano molto il nostro Movimento ma non per il contenuto in se stesso ma per il fatto che gli avversari stanno con le armi puntate contro di noi e quello che detto dagli altri potrebbe passare anche inosservato detto da qualcuno dei nostri rappresentanti diviene UN CASO DRAMMATICO -UN DANNO NAZIONALE.Riflettete sul danno che fate e per l'occasione che porgete su una guantiera d'argento a tutti i nostri avversari,alle TV,a quelli che siedono accanto a voi e cercate di porre rimedio con serietà e sopratutto con intelligenza quella che non hanno i nostri avversari.

Francesco Bongiorno 12.11.13 20:43| 
 |
Rispondi al commento

L'autocombustione c'è sempre stata...e ci sarà sempre....
ma è un po' come la fenice in questo caso....
succede ogni volta che, per poter prendere sia i soldi dei 'rimborsi elettorali' del vecchio partito/simbolo sia i soldi per quello del nuovo, creano un partito nuovo (o ritornano ad uno vecchio... vedi forza italia)...
tanto son sempre loro gira e 'imbroglia'....

A CASAAAAAAAAAAA!!!!!

Andrea Gennari 12.11.13 19:25| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO ,

E' SBAGLIATO CITARE TESI O PRESUNTI ECONOMISTI CHE DANNO LA SPIEGAZIONE DI COME FACILMENTE SI POTREBBE VIVERE BENE CON LE TEORIE KEYNESIANE , PERCHE' QUESTO E' VERO , MA NON AIUTA A CAPIRE CHI PREME PER NON APPLICARE QUESTE COSE CHE HANNO FUNZIONATO FINO AL 2011.

IN TUTTE LE UNIVERSITA' DEL MONDO SI INSEGNA LA TEORIA DEL BENESSERE DETTA ANCHE TEORIA GENERALE DEL REDDITO , INTERESSE E MONETA , ED E' QUELLA CHE HA TIRATO FUORI DALLA CRISI DEL '29 AMERICA E INGHILTERRA.
PERO' ANCORA NON SPIEGHIAMO PERCHE' ORA SI VUOLE SPINGERE I PAESI CON LA TESTA DENTRO L'IMBUTO, E SPECIALMENTE ITALIA , SPAGNA E GRECIA , CON IDEOLOGIE DI SACRIFICIO , AUSTERITA' O MORTE CHE SONO LA STESSA COSA .

IL CONTRIBUTO DELLA SCIENZA E' LIMITATO SE I PSEUDO-ECONOMISTI NON TI DICONO CHI STA SOPRA A DECIDERE QUALE TEORIA DI SVILUPPO USARE O DI NON SVILUPPO E SOFFERENZA .

LA CASTA DI PARTITI PUTRIDI SELF-DICENTE DEMOCRAZIA -DEI PEDOFILI DI dio NON SONO ALTRO CHE EMANAZIONE DEI VESCO-VILI MOLTO VILI CHE COMANDANO L'ITALIA A CUI SI SOTTOMETTONO PROPRIO PER QUEI BENEFICI CHE TANTO FEROCEMENTE VENGONO DIFESI COME DA PROSTITUTE .
IN REALTA' LA STRUTTURA DI COMANDO IN ITALIA E' VESCO-VILE, MOLTO VILE , COME NEL MEDIO EVO-ETA' DELLA PIETRA, E LE CARICHE VENGONO DATE DAI PRETI AI SERVI CHE VENGONO SAGGIATI CON C IN Q.

INSOMMA L'ITALIA E' GOVERNATA DAI PRETI PEDOFILI CON TUTTE LE ASSUNZIONI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FATTE FARE AI MINISTRI EASSESSORO , E QUINDI SI CONFORMA UNA SOCIETA' DI SOTTOMESSI E SERVI CHE POI E' INUTILE CERCARE DI SMUOVERE DICENDO DI TEORIE ECONOMICHE QUANDO NON SI HA IL CORAGGIO DI CHIEDERE LA DECAPITAZIONE DEI PRETI PEDOFILI E DEI DISTRUTTORI DI SOCIETA' E DI STATI ,CHE SONO LORO STESSI ,CHE COSI' DOMINANO L'ITALIA E PORTANO GLI ITALIANI IN POVERTA' E MISERIA.

PERCHE' BERLUSCONI RESISTE A TAGLIARE LA CORDA CON CUI LO TENGONO APPESO(GOVERNO )? TEMENDO CHE CADENDO SI PUO' FARE MALE? MA ALLORA RESTERA' APPESO? E NON SI DIF

PROF MARCELLO PILI 12.11.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è già crollata, e noi siamo solo i fantasmi di noi stessi.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 12.11.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

La partitocrazia torna alla carica e tenta di fermare le indagini sul ladrocinio dei fondi per i gruppi nei consigli regionali attraverso una sanatoria (primo promotore l'imputato di abuso d'ufficio piddino Errani), oppure mediante i soliti espedienti da azzeccagarbugli. Qui in Sardegna, dove l'opinione pubblica è letteralmente inferocita per le ruberie che si sono già scoperte, trascinando in galera due consiglieri regionali, e per quelle che fondatamente si sospettano con fondamento sempre maggiore man mano che la giustizia fa il suo corso, dove nella città di Cagliari le coscienze sono ulteriormente scosse dalle recenti sentenze del Tar che dimostrano gli incredibili abusi commessi dal sindaco Zedda, falsa speranza ben presto tramontata, nel volere a tutti i costi piazzare alla guida del Teatro Lirico una raccomandata (da Gianni Letta) priva di titoli, forse lorsignori desiderano essere inseguiti coi forconi, senza che tu, caro Beppe Grillo, o chiunque altro abbia neanche bisogno di chiamare alla guerra. Nessuna sanatoria deve passare, nessun azzeccagarbugli deve ostacolare il corso della giustizia, i ladri devono finire in galera. Per ulteriori dettagli http://www.sardiniapost.it/politica/maxi-sanatoria/

Alberto R., Cagliari Commentatore certificato 12.11.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Altro che euro a due velocità! Ci vule la completa sovranità monetaria, la Banca d'italia controllata dal Ministero del Tesoro e un meccanismo di indicizzazione dei salari (ricordate lascala mobile?) E prima di tutto blocco dell'esportazione dei capitali. Poi cominciamo a parlare di politiche industriali ed economiche, di investimenti per opere pubbliche, sulla formazione, la ricerca, il reddito di cittadinanza. Vi rendete conto che la manovra finanziara la stanno "correggendo" a Bruxelles prima ancora che il parlamento l'abbia approvata!!! Fuori la testa dal cappio della parità col marco (che si ostinano a chiamre euro) o faremo la fine della Grecia. Il M5S deve essere l'alternativa al PUD€ (partito unico dell'euro) o si scioglierà come neve al sole fin dalle prossime elezioni europee.

Alessandro R., Roma Commentatore certificato 12.11.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cercate di fare qualcosa di serio

Clara Manti, Pordenone Commentatore certificato 12.11.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

COGLIONAGGINE E LECCALULISMO VERSIONE ESPORT
Chissà perché il pensiero corre a Cesare Lombroso quando l’attenzione cade su qualche esponente del Pdl. Il fondatore dell'antropologia criminale – come è noto - focalizzò i suoi studi sull'uomo delinquente tralasciando altri aspetti comportamentali delle persone. Lo avesse fatto, probabilmente avrebbe teorizzato sull'innatismo dell'uomo coglione e leccaculo. Prendete ad esempio Mario Mantovani, il vicepresidente e assessore alla Salute della Regione Lombardia. Prodigio della natura, in lui si sposano mirabilmente la figura del coglione e quella del leccaculo. Un esempio? Ciò che ha detto ieri, 11 novembre, in Israele. In una esercitazione pappagallesca del Capo-gangster, Mantovani in un sol colpo è riuscito ad esaltare l’ essenza del coglione e quella del leccacculo. Ecco come sono andate le cose: in visita in Israele il pidiellino ha incontrato il primo ministro Benjamin Netanyahu e ha piantato sulle colline di Gerusalemme il primo albero del “Giardino dei Giusti”, dedicato ai cittadini di origine lombarda: “I nostri cittadini che non hanno esitato a scapito della propria vita ad aiutare gli ebrei italiani – ha detto – meritano di essere ricordati per sempre”. Si tratta - ha aggiunto Mantovani - di “un inno ad ogni forma di vita e di libertà contro i mille volti della persecuzione che, come nel caso del leader dell’opposizione Silvio Berlusconi, può manifestarsi anche con la negazione della parità dei diritti”. Avete capito bene? I berluscones ora esportano coglionaggine e leccaculismo italiani anche all’estero. Complimenti!

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 12.11.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

LAVITOLA INGUAIA IL GANGSTER
Tu quoque Valter… La pugnalata è servita, il Gangster ora è ancor più seriamente nei guai. E potrebbe veramente finire in galera una volta decaduto da senatore. Secondo la rivelazione fatta da Valter Lavitola al giornalista spagnolo Joan Boladeres sarebbero infatti complessivamente otto – e non tre - i milioni di euro che Sergio De Gregorio ed altri parlamentari avrebbero ricevuto da Silvio Berlusconi per far cadere il governo Prodi. Boladeres, secondo gli inquirenti ha incontrato e raccolto le parole di Lavitola durante gli arresti domiciliari. Il colloquio - si legge in un comunicato - è stato poi riferito dettagliatamente dal cronista ai pubblici ministeri Vincenzo Piscitelli ed Henry John Woodcock. Si spiega così lo strenuo tentativo degli uomini del Gangster di ritardare – attraverso il solito ricorso a cavilli – il più possibile la decadenza. Intanto gli italiani continuano a pagare al condannato lo stipendio da senatore… Mai vista al mondo una cosa del genere

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 11.11.13 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Ebbene si! se non stiamo attenti, moriremo democristiani.
Ma pensa un pò, tutta la classe politica "democratica" si sta accorgendo che tutto ciò che Beppe Grillo ha urlato nelle piazze è verità e non populismo. Copiano furbescamente a pezzetti tutto il programma e lo divulgano, tramite i loro servi giornalai e manipolatori televisivi dell'informazione, come se fosse partorito unicamente da loro che hanno distrutto e raso al suolo un paese. Hanno trovato il personaggio giusto, Renzi, che va bene sia al PDL che al PD-L. Uomo democristiano che è contro i diritti dei lavoratori ed è a favore delle tesi portate avanti dalla parte più conservatrice del paese. Ma quando c.... fa il sindaco?
Ricordo ai cari signori del PD-L che una volta il Segretario di un partito serio veniva eletto dagli iscritti e non con la buffonata attuale.
Il PD-L è il peggior partito che l'Italia abbia avuto dal 1861, Unità d'Italia, ad oggi.
Non sono né carne né pesce.
Impegniamoci a sostenere il M5S e che tutti brucino a fuoco lento con le loro poltrone.

Saverio Battaglia Commentatore certificato 11.11.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Che ridere ! E' davvero scritto bene e mi fa ridere !!! Ah ah ah !

Francesco 11.11.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Bene, abbiamo vinto, i partiti della grande coalizione pdpd-l si sono dissolti, finalmente siamo al governo. ( o è tutto un sogno??) SVEGLIA!!!

pazzi gilberto, genova Commentatore certificato 11.11.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento

La profezia di Gianroberto si sta avverando.
Ora tocca a noi per il colpo di grazia.

Andrej Mussa. Como

andrej mussa 11.11.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa ci ha dato recentemente 4 miliardi ma nessuno capisce che fine abbiano fatto ma quello che l'Europa ci rende sono briciole.
La cosa grottesca è che per ogni euro che diamo all'Unione europea ci vengono restituiti 80 centesimi.
Ogni anno i 27 Paesi danno all'Unione europea 140 miliardi, ma, non si sa grazie a quali insigni statisti, l'Italia paga più degli altri.
Dal 2000 a og­gi l’Italia ha forni­to più risorse al­l’Europa di quan­te ne abbia ottenu­te.
Secondo i dati della Commissione, in 10 an­ni abbiamo dato 25 miliardi all'Europa più di quanto l'Europa ne abbia dati a noi. Per la Ragioneria dello Stato il valore in realtà è più alto e arri­va a 40 miliardi. E per avere che?
E nei prossimi 5 anni daremo alla Ue 25 miliardi in più di quanto incas­seremo. Insomma siamo con­tributori netti del bilancio euro­peo. Contro ogni evidenza, siamo ritenuti ricchi e come tali dobbiamo contribu­ire al miglioramento dei Paesi più poveri (in testa la Polonia). La struttura europea è pazzesca. Anche in passato era così ma dovevamo mantenere meno Paesi poveri. Anche per questo le obiezioni che Grillo fece all'ingresso della Romania (o agli altri Paesi dell'Est) non erano razziste, erano sensate. Ogni cosa costa e non si può fare della facile demagogia ma per ogni cosa (ved anche lo ius soli) si devono fare i conti su quanto costa.
L'Italia va sempre peggio e si avvicina sempre più al default, ma le assurde regole europee continuano a trattarla come se fosse la settima potenza industrializzata del mondo. Siamo al delirio puro! Ma questi governi non fanno una sola mossa per cambiare qualcosa nell'assurda situazione di una Europa che ci torchia senza aiutarci e non possiamo certo aspettarci aiuto da un Draghi, presidente della Bce, che ha come solo scopo quello di dragare le nostre tasche per arricchire il sistema bancario europeo. Ma è possibile tollerare un'Unione forzosa di Stati creata solo per impoverire i cittadini e arricchire un sistema bancario usuraio?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 11.11.13 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma non era il M5S che si doveva spaccare e trasferire in massa nel PD-L ? O perlomeno questo dicono da 7 mesi i giornalai e telegiornalai di sistema? PAGLIACCI E LADRI.

Alberto Da Sabaudia 11.11.13 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Fassina ha detto che Grillo racconta balle perché non è possibile trovare una copertura finanziaria di 50 miliardi per garantire il reddito di cittadinanza. Ma se non sbaglio questa è proprio la cifra che l'Italia ha speso per finanziare i fondi comuni europei. Ricevendone in restituzione meno di dieci. Chi ce lo fa fare a stare in questa disgrazia dell'euro? Il mio ultimo stipendio in lire come prof. univ. nel 2000 era di 7 milioni e mezzo al mese. Quando nel 2009 andai in pensione con quasi 4000 euro (pari a circa quasi 8 milioni in lire) mi trovai ad essere impoverito. Tutti i prezzi erano aumentati, per il fenomeno prevedibile che tutti i prezzi si sarebbero portati verso l'alto per adeguarsi al maggiore costo dela vita negli Stati più ricchi dell'asserita Unione Europea. Si era verificato lo stesso fenomeno nel 1861 quando fu introdotta la lira sabauda con l'asserita unità d'Italia. Tutti i prezzi aumentarono nel sud Italia per adeguarsi a quelli del nord, compreso il prezzo del grano. Fu una rovina economica per il sud.

Pietro Melis, cagliari Commentatore certificato 11.11.13 00:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Letta ha detto che Grillo è un populista. Ma questo è un elogio. Vuol dire che i partiti sono contro il popolo.

Pietro Melis, cagliari Commentatore certificato 11.11.13 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Beh si,un PDL impresentabile si trasforma nella nuova Forza Italia che diventata rapidamente impresentabile perchè son sempre loro si ripresenterà poi come nuovo PDL, tanto chi li riconosce ? Troppo astuti per il nostro popolo.
Letta toglie l' IMU e mette la Service Tax, che era Tares, ma poi diventa Trise,intanto ti ha tolto la Tarsu e tu non te ne sei accorto, così la punta dell'ombrello ce l'hai sempre tutta dietro.
Mi pare di avere visto qualcosa del genere in un film di Polanski.
Quello che non so è se stanno bruciando da soli,come suppone il blog, o noi insieme a loro.

Gian C., Padova Commentatore certificato 10.11.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Quasi 2 anni fa' ho scritto un commento non ricordo dove dicendo che l'Italia e gli altri paesi del Sud devono fare una unione economica non politica.
Il problema sono i politici italiani presenti e passati ed includo quelli che hanno perso la poltrona a febbraio ma stanno facendo di tutto per averla nuovamente col candidarsi alle europee del 2014 e le evntuali nazionali. I politici credono di avere diritto a quella poltrona per tutta la vita! Solo l'elettorato votando M5S puo' fermarli!
SOVRANITA'! NO EURO!

Nunzia Rosmini Commentatore certificato 10.11.13 20:26| 
 |
Rispondi al commento

carissimi, trovo molto interessante quello che sta venendo fuori (finalmente) sugli altissimi costi di varie istituzioni, vedi Consulta, giudici, militari vari, professori universitari in servizio fino a 72 anni, che se fossero mandati in pensione, potrebbero liberare posti a centinaia di giovani ecc. Sono argomenti su cui tenere altissima l'attenzione, perché si delinea una situazione in cui non sono solo i politici a mangiare soldi pubblici, ma una classe di burocrati che si coprono l'uno con l'altro col solo fine di papparsi il più possibile. Beppe non mollare, abbiamo bisogno di te.

maria 10.11.13 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici lasciate perdere le accuse e le ultime uscite geriatriche di Napolitano Scalfari e del prof. Sartori, purtroppo quando l'acqua arriva alla gola si avverte il pericolo dell'affogamento! oramai è decretato : sono quasi 2 anni che i professionisti della politica prendono in giro i cittadini italiani! Anche il perseguitato è oramai inguardabile sembra un'automa e una maschera di carnevale! purtroppo la storia insegna che anche i denari non servono a frenare la metastasi! E' vergognoso non raccontare la verità alla gente: questa è una classe dirigente che ha dilapidato tutto il nostro patrimonio, se ne è accorto pure Papa Francesco, è gente che non gliene ha fregato nulla del debito pubblico arrivato oramai sopra i 2000 mld ! E' gente improvvisata incapace di qualsivoglia progetto riformatorio, basta guardarli : sono arroganti e intolleranti, si sono attorniati di una corte di emeriti cretini!Non possiamo più continuare con le figurine tipo "panini" D'Alema Casini ecc... per le future generazioni dobbiamo assolutamente restituire la dignità nazionale tolta da questa pletora di inadeguati per non definirli delinquenti, moltissimi di loro !!!

Nadir Bisan 10.11.13 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici di M5S: dopo le nefandezze del governo Letta sulla Costituzione, cioe' la proposta di modifica dell'art. 138 Cost, adesso voi avete in mano una grande possibilita' - se non altro perche' vi siete guadagnati molta credibilita' proprio per la vosta NETTA opposizione alle proposte del governo. Avet la possibilita' di farvi portavoce della battaglia di DIFESA della Costituzione! Stabilite che, se andrete al governo, annullerete la deforma dell'art. 138 per ritornare alla versione dell'art. 138 voluta dai Padri Fondatori. Fatelo e molti saranno con voi!

aless fb Commentatore certificato 10.11.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Attenti, ci sono dei pezzi di Pd-l e Pdl che si stanno spegnendo, bisogna aiutarli, un piccolo gesto di umanità, riaccendiamolo così acceleriamo la combustione politica per terminare il suo corso, così saremo tutti contenti e felici!

Antonio Marasco, Rogliano (CS) Commentatore certificato 10.11.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

A parte scelta civica, non credo che per gli altri due la combustione sara' veloce: lo sterco brucera' lento, ma inesorabile!
Pd e Pdl si reggeranno l'un l'altro, finche' possono, con i vegliardi di regime a proteggerli; e, non illudiamoci, Napolitano non mollera' mai, solo una grande mobilitazione generale a sostegno dell'impeachment presentato dal mov. 5 Stelle potrebbe farlo abdicare.
Datevi da fare, se esce Napolitano perdono il collante che li regge, e forse si fa im tempo ad evitare che distruggono definitivamente il Paese prima di levarsi dai piedi!

Giuseppe Cammalleri 10.11.13 17:55| 
 |
Rispondi al commento

«Oh, non chiedeteci qual è il «nemico», né quali vesti indossi. Esso si trova dappertutto e in mezzo a tutti; sa essere violento e subdolo. In questi ultimi secoli ha tentato di operare la disgregazione intellettuale, morale, sociale dell'unità nell'organismo misterioso di Cristo. Ha voluto la natura senza la grazia; la ragione senza la fede; la libertà senza l'autorità; talvolta l'autorità senza la libertà. È un «nemico» divenuto sempre più concreto, con una spregiudicatezza che lascia ancora attoniti: Cristo sì, Chiesa no. Poi: Dio sì, Cristo no. Finalmente il grido empio : Dio è morto; anzi : Dio non è mai stato. Ed ecco il tentativo di edificare la struttura del mondo sopra fondamenti che Noi non esitiamo ad additare come principali responsabili della minaccia che incombe sulla umanità: un'economia senza Dio, un diritto senza Dio, una politica senza Dio. Il «nemico» si è adoperato e si adopera perché Cristo sia un estraneo nelle Università, nella scuola, nella famiglia, nell'amministrazione della giustizia, nell'attività legislativa, nel consesso delle nazioni, là ove si determina la pace o la guerra.
Esso sta corrompendo il mondo con una stampa e con spettacoli, che uccidono il pudore nei giovani e nelle fanciulle e distruggono l'amore fra gli sposi». (Papa Pio XII, Discorso agli uomini di Azione Cattolica nel XXX° della loro Unione, 12 ottobre 1952)

giacinto 10.11.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Caro Letta , non sai più cosa dire agli Italiani . Te la prendi con Grillo che dici di essere populista : sai benissimo che questo comico" populista "riuscirà a scardinare l'associazione tra banche , potere politico vecchio e becero( sei giovane ed insieme a tuo zio ne fai parte), e finanza mafiosa. Devi andare in trasmissioni come l'Arena per essere credibile ? Ma è normale il teatrino dei tuoi gregari di governo e dei tuoi amici del PDL? Cerca di fortificare i tuoi attributi e non denigrare le battaglie che i giovani Cinquestelle conducono con competenza e conoscenza in parlamento! Ricordati che sei un unto di Re Giorgio!

Michele Rinella 10.11.13 17:37| 
 |
Rispondi al commento

I partiti in Italia oggi sono diventati strutture tribali e come tali si comportano , e i territori delle tribù coincidono con i palazzi del potere ai vari livelli . La vicenda politica in Italia mi ricorda , per qualche verso , la vicenda afgana dove tutte le tribù sono state alleate di volta in volta con l'una o con l'altra prima avversaria e così via in un ritorno infinito.
M5S romperà il loop italiano.

SAURO G., santarcangelo di romagna Commentatore certificato 10.11.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Gran bel post

Roby Venturi, Castelbolognese Commentatore certificato 10.11.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Una proposta fuori argomento.
Hanno istituito la SRL con capitale 1 euro. Sapete cosa sia una SRL? Società a responsabilità limitata (cioè si risponde per il capitale versato). Ogni debito che contrae la società deve venir soddisfatto con il capitale se i pagamenti correnti non possono essere eseguiti con il normale esercizio. Ma io dico. Chi mai potrà dare credito a una società senza capitale? Sapete quante srl hanno fregato i fornitori? Il capitale obbligatorio, normalmente, è di circa 10.000 euro.
Se uno mette su un'azienda deve rispondere di tutto, personalmente e non nascondersi dietro a una srl.
Io, al contrario, per fare una società di capitale metterei il minimo, da versare interamente o da garantire con beni al sole, obbligherei 500.000 euro come minimo.
Se no la fai personale.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO VOTO E VOTERO' M5S

CHI GIOCA CON IL FUOCO, POI SI BRUCIA

Zio Beppe attento perchè in Italia
chi è pieno di vuoto, poi vince .
Bruciato il nano, arrivano i "BUONI"
Uno è RENZI.
Gli elettori del PD, e non solo, si stanno creando un nuovo idolo: il rottamatore perbenista.
Va bene per "tutti".
Soprattutto per le famiglie italiane e le
"Famiglie italiane".
Piace ai giovani come agli anziani.
Piace al ceto medio.
Piace ai "moderati", cattolici e non cattolici.
Piace a coloro che non vogliono cambiare il SISTEMA, perchè comunque va bene così.
Ha parte della nostra sostanza (copiata)
,ma in modo scaltro,utilizza forme di linguaggio diverse dalle nostre.
Molto più morbide.
Comunque, ciò che mi "consola" è il fatto che
,se vincesse , dovrà inanzitutto portarsi con sè
buona parte dei "vecchi" del PD.
E questi,poi, gli faranno scalare grattacieli
di vetro.
Però di una cosa sono certo.
Renzi ha gli armadi stracolmi di scheletri.
Come i suoi futuri elettori.
Stiamo tornando ai tempi della DC, purtroppo.
Oggi, però, visto la situazione politica italiana, mi chiedo quanti nemici ci troveremo alle prossime elezioni.
DUE,NESSUNO O CENTOMILA ?

PS:Riderò per non piangere

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 10.11.13 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Petra Reski è una giornalista tedesca e scrittrice. Si è occupata anche di ndrangheta in Germania.


In questa intervista la Reski distrugge senza pietà i giornalisti italiani, servi di un sistema corrotto e autoritario, nella misura in cui la stampa e le TV diffamano quotidianamente il MoVimento 5 Stelle e il suo fondatore.

http://www.peggiopalaiablog.it/2013/07/petra-reski-distrugge-i-giornalisti.html

Flavio C 10.11.13 11:57| 
 |
Rispondi al commento

INTORNO ALLA BENEFICENZA
In un post, un nostro amico scriveva che per fare beneficenza, bisogna prima diventare ricchi.
Orbene, osservo che negli ultimi anni si è moltiplicata, in maniera smisurata, la richiesta di aiuti (SMS di 2€)da parte di una pletora di Associazioni (no profit?) che si autopromuovono con
spot televisivi (a pagamento?), trovando sponde in quasi tutte le trasmissioni televisive dove i vari conduttori, con il tipico atteggiamento perbenista, invitano tutti a donare. Poi ci sono i testimonial: attori, cantanti, showgirl,fancazzisti omologati al sistema (pagati?). rova provata che non occorre essere ricchi per fare beneficenza. Il problema è un altro: Chi ci assicura del buon esito di tutta questa massa di denaro che transita in queste associazioni? C'è qualcuno che controlla, che garantisce? Ho conoscenza che le ONLUS, una volta,
erano sottoposte all'autorizzazione del Capo dello Stato, che disponeva un registro e i susseguenti controlli. All'epoca le ONLUS erano poche e si occupavano di un Sociale problematico. Oggi, con tutto il rispetto che porto al volontariato, si assiste al di tutto, di più. Manca che tra un pò appaia l'associazione che si occupa degli afflitti dall'unghia incarnita e abbiamo fatto strike.
Per non essere frainteso, il fatto che la gente doni con slancio solidale, mi fa sinceramente piacere, ma ho timore che dietro questa sollecitazione continua a farlo, ci siano i soliti furbacchioni che hanno scoperto la new way per fotterci, in maniera indolore, sfrugugliando i sentimenti,i sensi di colpa, l'emotività di una popolazione che vorrebbe apparire migliore di come
è rappresentata. Quindi, chiediamo informazioni precise, anche tramite i ns. rappresentanti, prima di farci invadere da. arance, azalee, limoni, orsacchiotti, distintivi, diplomi di "sostenitore", carabattole varie. Stesso discorso
vale per le Fondazioni, di cui non ci hanno mai spiegato il senso e la necessità, che c'è, certo che c'è ma a vantaggio loro. Creatività?

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 10.11.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo post

paoloest21 10.11.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Allora aiutiamoli a non soffrire .... aizziamo il fuoco !

Alfredo Colato Commentatore certificato 10.11.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... ATTENZIONE ! circola notizia che questi " signori" vogliano mettere in vendita le spiagge e le concessioni degli stabilimenti balneari. Dobbiamo assolutamente mobilitarci per fari sì che ciò non avvenga . L'esperienza insegna che sicuramente saranno favoriti voraci imprenditori legati ai partiti che faranno man bassa delle località più belle con un gran proliferare di speculazioni . Le spiagge sono del demanio appartengono a tutti i cittadini italiani . NON DEVONO ESSERE OGGETTO DI SPECULAZIONI DI QUESTA DIRIGENZA POLITICA FATTA DI NOMINATI , NON ELETTA DEMOCRATICAMENTE , NON TITOLATA HA PRENDERE SIMILI INIZIATIVE .

Francesco F53 10.11.13 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre Bersani ha parlato del RdiC in modo vago e vacuo,il 1°che ne ha trattato seriamente,con Grillo,articolando una legge vera e propria è stato SEL.Essa tuttavia non ha mai citato la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare per istituire un reddito minimo in Italia,unico paese dell’Eurozona insieme a Grecia e Ungheria a non averlo.Sel è stata tra i promotori della proposta di legge,insieme al Basic Income network-Italia(Bin)e altre 170 associazioni.Ma lo stato confusionale del csx ha impedito di discutere questa proposta che ora è ripresentata dal M5S.Gli estensori della proposta di legge hanno calcolato una spesa di 10 miliardi l’anno da ricavare dalla fiscalità generale,600 € al mese,7200 l’anno, «fino al miglioramento della condizione individuale», quindi per una durata flessibile e non rigida,come del resto previsto dalla stessa Commissione Europea.Questi costi dovrebbero essere finanziati riformando la giungla degli attuali ammortizzatori sociali, stornando risorse dalla lotta all’evasione fiscale,dalle spese militari e dai risparmi sui costi della politica e della burocrazia(taglio della Province e spending review).La proposta di Grillo è molto più rigida perché ha una durata massima di 3 anni e prevede molte limitazioni
Ci sono milioni di precari sfruttati,di esodati, di pensionati,di senza casa,di giovani che non hanno mai avuto un lavoro.Grillo vorrebbe l’obbligo di accettare qualunque proposta di lavoro,ma su questo si può discutere
Il RdiC non è un sussidio di povertà,non deve obbligare ad accettare qualunque lavoro ma garantire dai ricatti e incentivare alla formazione o alla riqualificazione del cittadino, e deve essere accessibile a chi risiede in Italia anche senza cittadinanza.Su questo Grillo tace
In una vibrante intervista al Manifesto,Rodotà ribadì che il reddito è «un diritto universale della persona».Ma prevede una riforma radicale del Welfare «proprio come accadde con lo Statuto dei lavoratori».Bersani non ha capito nulla.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://ilsimplicissimus2.files.wordpress.com/2012/04/reddito-minimo.png

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.11.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORGANIZZIAMO A ROMA UNA GRANDE MANIFESTAZIONE SUL REDDITO DI CITTADINANZA......
Diffondiamola questa Idea...!!!!!!!!
Tutti I Movimenti a Roma per dire:"Si al reddito di Cittadinanza"
Francesco Colombo (M5S di Nola)

Francesco P. Commentatore certificato 10.11.13 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Ecco come intende il M5S reperire i fondi per il reddito minimo di cittadinanza:

1)2,5 miliardi l’anno per un triennio dal ministero della Difesa

2)l’abolizione dei fondi ai partiti e all’editoria

3)sulle pensioni ,chi prende dal minimo a circa tremila euro lordi pagherà lo 0,1 per cento per poi passare ad aliquote crescenti fino al 30 per cento di chi riceve ventimila euro al mese.

4)abolizione della Cassa integrazione in deroga:

5)nuovi introiti sui giochi


6)Il M5S propone una patrimoniale con un’aliquota dello 0,5 per cento per arrivare al 3 per cento sopra i 15 milioni. aumento della tassazione sulle rendite dal 20 al 22 per cento, diminuzione della deducibilità delle minusvalenze, aumento del 3 per mille dell’imposta di bollo sul portafoglio titoli, aumento della cosiddetta Tobin tax dallo 0,2 all’1 per cento.

Ma che cazz*** è questa ! Il M5S così si mette alla stregua del PD e di SEL , ma che siamo la Camusso ? tutte queste voci ( 6° punto )fanno riferimento al risparmio , significa andare a tassare ancora una volta i risparmi degli italiani . Se ho risprmiato 1000 euro e voglio comprare un BTP, dovrò pagare il 3 per mille di conto titoli + 22% sulla cedola + 1% all’atto dell’ acquisto . io non sono d’accordo,così si giustifica chi porta i propri soldi in Svizzera dove intelligentemente non vengono tassati ma considerati una risorsa per il paese , ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti . Fino a prova contraria i risparmi sono soldi già tassati e frutto spesso di enormi sacrifici , altra cosa è chi si è arricchito in modo illecito ed evasione fiscale, quelli vanno perseguiti per legge non facendo pagare anche agli onesti solo perché non li riuscite a beccare. in un paese democratico non è ammissibile andare a mettere le mani nel salvadanaio dei cittadini sia esso un euro o un milione di euro , il principio è lo stesso . Con queste cazz*** il Movimento rimarrà a vita al 20%.

charles bronson, mestre Commentatore certificato 10.11.13 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eppure è da tanto che avevamo detto che così era un macello, ma loro con ignobile snobismo avevano liquidato chi osava criticare con la magica parolina "POPULISTI" e così intrisi di autoreferenzialità non si sono resi conto che invece quel che si chiedeva era Politica, quella con la "P" maiuscola, che non può prescindere dalla partecipazione.
La cambustione consuma l'ossigeno, ma noi per poter vivere abbiamo bisogno di respirare e di sentirci PARTECIPI di un vero CAMBIAMENTO, appunto di Politica vera, e loro non sono ormai più in grado di praticarla perchè hanno proprio dimenticato come si fa.

rossella roc 10.11.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Risposta ad ezio b di genova, probabilmente un troll infiltrato dentro il blog di Beppe che si spaccia per un ipotetico disoccupato e contesta il reddito di cittadinanza, le parole di un ns attivista come viviana che sosteneva come il reddito di cittadinanza ci sarebbe costato circa 19 miliardi di euro esteso ad una platea di 9 milioni di cittadini senza reddito o con redditi da fame : queste persone che usufruisco di un reddito di cittadinanza presteranno lavoro part time nelle p.a. comuni, unione comuni, comunita' montane locali nelle p.a. e nelle strutture pubbliche locali che avranno meno costi per servizi e appalti,e io ezio non ti calcolo questi lavori in termini economici.... poi di questi 9 milioni di persone, 3 sono disoccupati e prendono tutto il reddito di 600 euro mensili, mentre 6 milioni prendono l'integrazione. E poiche' questi ultimi sono nella quasi totalita' pensionati con la minima a 450 euro di media m. moltiplica 150 euro per 6 milioni 2 fanno 0,9 miliardi al mese e 600 euro per 3 milioni e fanno 1,8 miliardi al mese, per un totale di 2,7 miliardi al mese che fanno x 12 = 32,5 miliardi l'anno circa. Questi soldi verranno spesi e genereranno 5 miliardi di entrate iva circa e circa 7,5 miliardi di tasse sul reddito in piu' per lo stato, 12,5 miliardi di imposte dirette e indirette che sottratte ai 32,5 miliardi annui portano la spesa effettiva dello stato a 20 miliardi....contesta queste cifre ora se ne sei capace

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 10.11.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

buondì a tutti!

mi stavo chiedendo dove fosse enrichetto quando tutto d' un tratto mi est sovvenuto alla mente...:))

et voilà:

http://www.tecnologia-ambiente.it/wp-content/uploads/2012/06/Tianmen_Mountain_National_Forest_Park_672-458_resize.jpg

:))

paoloest21 10.11.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"il mio onore è più sacro di tutto il resto"
dixit hubba-bubba cancellieri ...

uahhahahahah :)

Buone risate e Buona domenica
al Blog !!!

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 10.11.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento

VERDINI (PDL), GHEDINI ( PDL), BRIATORE ( PDL), MARTELLI (ex PSI di CRAXI),
EMILIO FEDE (PDL), BASSOLINO (ex PDS), MYRTA MERLINO ( la7), TUTTI I GIORNALISTI DI PUNTA DEL CORRIERE DELLA SERA, CIRINO POMICINO (ex DC), ACHILLE OCHETTO ( ex DS), ecc.ecc. HANNO AFFERMATO CHE SONO TUTTI PER MATTEO RENZI !!!....QUESTO "ABBRACCIO"...VI SUGGERISCE QUALCOSA ???....

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 10.11.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è che bruciamo noi cittadini italiani (non collusi) e loro... "i politici" pd-pdl hanno
l'ESTINTORE ???

silvana rocca, genova Commentatore certificato 10.11.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera ho guardato il finale di Che tempo che fa.
Gualazzi ha cantato (male) Svalutation di Celentano. Le cover si devono fare quando se ne hanno le capacità. Il ragazzo sarà anche bravo ma a me non è piaciuto.
Fazio gli chiede del suo futuro e lui risponde che farà una serie di concerti con i suoi ragazzi e poi se ne andrà in Giappone o in Cina, mi sembra, da solo. Al che il conduttore, invece di tacere e magari di dire "ottimo" o robe del genere, chiede "ma perchè da solo, c'è qualcosa che non va col tuo gruppo?". Classica domanda di che non sa cosa chiedere. Gualazzi se l'è cavata benissimo e Fazio ha fatto una figuraccia.
Poi c'era Gramellini, il depositario della Verità. l'integerrimo per autonomasia.
Ha sputtanato le senatrici M5S a proposito dei portaborse. Non entro nel merito, chi vuole si documenti. Ma dico, su queste cose si arrampicano? Migliaia di miliardi rubati e buttati al vento e lui di questo parla?
Ci odiano per molti motivi ma da quando c'è la proposta di legge per l'abolizione dei soldi all'editoria se potessero gasarci tutti non esiterebbero un secondo.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

HO TENTATO 10 VOLTE DI INVIARE UN COMMENTO
MA NON E' STATO MAI INSERITO.

RIPROVO PER L'ULTIMA VOLTA

" Devono andarsene loro, ma soprattutto anche quelli che li hanno votati. Quelli sono i veri collusi. Quelli che hanno vissuto fin' ora con 'senza fattura ti faccio lo sconto', 'conosci qualcuno che faccia passare l' esame a mio figlio?', 'Ti mando uno che mi devi assolutamente mandare avanti'. Quelli che vogliono che le cose restino come sono ". victorio pezzolla, Milano

VERO. Ma di 60 milioni di Italiani

quanti ne rimarrebbero ?!

e quanti di quelli che hanno votato m5s ?? !!

GIOVANNI C., Roma Commentatore certificato 10.11.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il "fenomeno" Renzi, e' per me piuttosto inquietante, se lui fosse in Germania, non lo lascierebbero nemmeno parlare, infatti in quel paese, prima di poter prendere la parola, per salire sul pulpito, bisogna avere sotto il culo una ben precisa e gratificante carriere, al meglio aver avuto un sicuro successo in campi finanziari. Sotto il bel culo di Renzi, io ci posso trovare solo inutile aria fritta e tante scoregge......

Matteo Ploner (fit booster), Bolzano Commentatore certificato 10.11.13 11:04| 
 |
Rispondi al commento

Qual'è stato il principio di causalità che ha prodotto l'enorme ladrocinio/saccheggio che ha affossato il nostro paese? Adam Smith, quando scrisse "La ricchezza delle nazioni" cominciò a tracciare le regole del nascente capitalismo. Nacque
così il concetto della "mano invisibile" regolatrice
ultima del mercato: Due secoli dopo, i nostri "statisti" venuti a conoscenza della cosa, si sono
riuniti e si sono domandati: ma se la mano è invisibile, possiamo fare quello che vogliamo. Hanno così iniziato a borseggiare, sfilandoci i soldi di tasca, spartendosi poi il bottino su base
percentuale. Franco Evangelisti, braccio destro di Andreotti, quindi uno degli "statisti" anche se parlava solo romanesco, disse una volta:"mo te spiego er beccraun (background). Er beccraun è questo, che qua noi abbiamo rubbato tutti.
Il problema è che questa dichiarazione venne resa agli inizi degli anni novanta. Vent'anni dopo le cose sono cambiate sì, ma in peggio, e molti dei nostri compatrioti per convenienza/insipienza/ignoranza/dabbenaggine, continuano a dar credito a coloro che in definitiva li hanno turlupinati. In un sistema democratico, se il 50%+1 per i motivi suddetti, non vuole cambiare, gli altri la devono prendere in saccoccia. La grande questione è che la parte minoritaria del nostro Paese è la più informata, culturalmente più preparata, con valori etico/morali significativi, disincantata e quindi disponibile ad aperture, cambiamenti, svolte che riportino il nostro Paese in uno status più consono al nostro retaggio culturale. Il famoso
"Bel paese". T.H. Huxley scriveva: le conseguenze logiche sono gli spauracchi degli sciocchi e i fari dei saggi. Infine, leggendo i post, a Viviana segnalo: le menzogne sono di tre tipi 1) le bugie 2) le bugie spudorate 3)le statistiche.
A "sfatiamo l'Australia" (perchè?). Ci stai dando
una quantità di cifre e allora dicci anche quanto guadagna mediamente un lavoratore Australiano. Così, eventualmente, ci facciamo un'idea completa.
W Beppe!

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 10.11.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

RIPORTO

Eh certo, quei deficienti del PD preferiscono spendere i soldi nelle guerre per la pace, piuttosto che aiutare coloro che sono rimasti indietro, e sono tanti, anche grazie alle politiche scellerate messe in atto dalla triplice Industria Sindacato Partiti, anima di questo Stato canaglia infido e corrotto nemico pubblico n°1 delle persone. Uno Stato che non tutela i suoi sudditi più deboli non ha ragione morale di esistere. Peraltro io sarei un diretto beneficiario dell'eventuale reddito di sopravvivenza, dal momento che sono disoccupato senza reddito e senza scorte, ma rinuncerei volentieri se solo mi si prospettasse un lavoro decente,fuori dalla prepotenza interessata dei caporali delle agenzie interinali,cosa impossibile ora, si deve per forza passare da loro, mantenendo però non si sa a fare cosa, le inutili inefficaci dispendiose Agenzie per il lavoro.

orlando g., torino Commentatore certificato 10.11.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

VERDINI (PDL), GHEDINI ( PDL), BRIATORE ( PDL), MARTELLI (ex PSI di CRAXI),EMILIO FEDE (PDL), BASSOLINO (ex PDS), MYRTA MERLINO ( la7), TUTTI I GIORNALISTI DI PUNTA DEL CORRIERE DELLA SERA, CIRINO POMICINO (ex DC), ACHILLE OCHETTO ( ex DS), ecc.ecc. HANNO AFFERMATO CHE SONO TUTTI PER MATTEO RENZI !!!....QUESTO "ABBRACCIO"...VI SUGGERISCE
QUALCOSA ???....

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 10.11.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

una persona a me cara è stata colpita da equitalia e non riesce ad uscirsene più, riusciremo a far scomparire questo ente che depreta e uccide quasi quanto la delinquenza? sono del parere che si debba pagare solo il debito accumulato e non quello moltiplicato da equitalia, che tanto equa non è.

gianluca nargiso 10.11.13 11:00| 
 |
Rispondi al commento

CON IL REDDITO DI CITTADINANZA I SINDACATI PERDEREBBERO IL POTERE CHE OGGI RICATTA I LAVORATORI E LI FA DIPENDERE DALLE LORO AZIONI

Grillo propone di fare una cosa che esiste, sia pure con forme diverse, in tutta Europa ... solo da noi e in Grecia non c'è ... e tutti si scandalizzano ... Certo, propone, per poter fare questo, di toccare tre "sancta sanctorum" del potere ... 1) Le "pensioni d'oro", spesso corrispettivo della "casta", non solo di quella strettamente politica ... 2) Le spese militari ... -) I privilegi della Chiesa ... E certo per Fassina - alla faccia del fatto che lui rappresenterebbe la "sinistra" del Pd, figuriamoci quindi la "destra" interna a questo partito, rappresentata invece da Renzi ! - questi "sancta sanctorum" non si possono toccare ... Un altro ottimo motivo per votare, da comunista come mi dichiaro orgogliosamente, il Movimento 5 Stelle !!!

orlando g., torino Commentatore certificato 10.11.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per quel buffone "da w., estero"

parli di non avere soldi in italia?


Ecco quanto è indebitata l'Australia con 11 milioni di forza lavorativa e 22 milioni Circa di popolazione!

http://www.australiandebtclock.com.au/



Si DEVONO recuperare i 98 MILIARDI !

I semplici Cittadini hanno meno diritti delle società delle slot-machines ?
1°) MIGLIAIA di Cittadini hanno avuto “pignoramenti” per mancati o ritardati pagamenti di imposte, multe, ecc.. Alcuni di loro, non riuscendo a far fronte a tali richieste, si sono tolti la vita.
2°) Invece, DIECI società che gestiscono le slot-machines sono state “aiutate-favorite” nel 2008 dal Parlamento, che ha approvato “direttive parlamentari” che sono andate ad incidere RETROATTIVAMENTE (“quasi annullandolo”), l'accertamento di 98 miliardi fatto nel 2007 dalla Guardia di Finanza, su richiesta della Corte dei Conti . Tutto questo è stato fatto mentre ERA IN CORSO il relativo processo presso la Corte dei Conti. Leggere con molta attenzione la sentenza della Corte de Conti del 24/11/2011
http://www.mil2002.org/battaglie/slot/120217_sentenza_corte_conti.pdf

E' GIUSTO tutto questo ?

L'attuale Parlamento, cosa aspetta ad approvare , a sua volta, “nuove direttive” parlamentari che vadano ad incidere RETROATTIVAMENTE ( come nel 2008) sulle “direttive parlamentari” del 2008 , onde RESTITUIRE alla Corte dei Conti la possibilità di emanare la sentenza d'Appello ( 2014 ?) , in base all'accertamento di 98 MILIARDI di euro, fatto dalla Guardia di Finanza ?

L'attuale Parlamento DEVE difendere i Cittadini che hanno il diritto di vedere RECUPERATI i 98 miliardi di euro, utilissimi anche per il “Reddito di Cittadinanza” !!! !!!!

www.comitato98miliardi.altervista.org

vincenzo matteucci 10.11.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premonitrice la foto a fianco del ministro della salute in mezzo a due Carabinieri.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento

¡¡¡HOLA BASE!!! Off-TopiK!

¡¡¡BASTA POCO, CHÈCCEVÒ!!!

Ma 'sti scienziati sfigati nun potevano mètte 'na spia de riserva
cosìcchè prima ch'er satellite finisce a bbenzina
te lo guideno n't'er l'oceano???!!!

Arridatece er zichìchi, forzse!!!
Sì vabbè, ciao còre...

Ernesto - La Habana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

liberarsi da questa massa di "lorfi" significa liberarsi anche dai vari "mangiafuoco" che li muovono come "burattini"...la gente deve capire questo..!noi siamo percepiti come una massa di peore da "gestire"...!la storia non insegna nulla..abbiamo bisogno di un nuovo "rinascimento"...bisogna liberarsi di questi "cantastorie"..aria..!!l'ho detto ieri..il M5S non si schiererà nemmeno alle europee..e non dobbiamo schierarci...per nessun motivo...quindi la Presidente del gruppo europeo dei Verdi non s'illuda..!!non c'abbiamo scritto TAXI sulla fronte..!!siamo euroscettici...e tali rimaniamo..dopo che grazie a questa europa..abbiamo distrutto le risorse del ns paese..!!!a partire dal latte...alle arance..all'uva..ecc...!!vada a prendere in giro altri..!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 10.11.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa si vuole ancora salvare di qsta europa bancocentrica e omicida?

vorrei sapere chi sono quei deficenti che ancora dopo i dati oggettivi disastrosi che derivano dalla ns entrata nell'euro e che ci conducono nel disastro + profondo vogliono ancora salvare questa europa ingiusta e questa gestione criminale della bce e della troika contro i cosiddetti pigs?

ma ci fate o ci siete?
svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaa,coglioni!!!!!!

orlando g., torino Commentatore certificato 10.11.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Viviana Vi scrisse:

"Ripetiamo per i disinformati:
Costerebbe 19 miliardi l'anno l'attuazione del reddito di cittadinanza, così come lo ha previsto il M5S nella sua proposta di legge presentata oggi. La platea dei cittadini che potrebbero usufruire del reddito da 600 euro mensili sarebbe di circa 9 milioni di persone".

Due cose: innanzitutto "costerebbe" e "potrebbero" sono due verbi al condizionale... se vogliamo parlare al condizionale nessuno mi può smentire se affermo che se mia nonna "avesse" la pale sarebbe un elicottero.

In secondo luogo 600x12=7.200 euro all' anno x 9.000.000 = 64.800.000.000 (sessantaquattro miliardi annui).

Certo, le persone "sarebbero" di meno.. e allora non spariamo al vento un 9.000.000 che serve solo come specchietto per allodole (per gonzi).

Viviana Vi scrisse:

"Ho sentito sparare cifre ridicole e assurde sul reddito minimo di cittadina,persino 300 mld! Sono asinerie.La Germania che è più grande e ricca di noi e spende molto di più nell'assistenza ci mette 27 mld l'anno...."

Ma abbi pazienza.. in Germania la disoccupazione è praticamente inesistente: è chiaro che se lavorano quasi tutti i soldi da dare a chi non lavora sono pochi... è matematica. Ci arriva anche un bambino delle elementari.

CONCLUDO dicendo che essendo disoccupato senza redditi (mi sto mangiando i risparmi) SAREI IL PRIMO A GODERE SE ESISTESSE UN REDDITO DI CITTADINANZA: peccato che è qualche anno che ho messo i piedini per terra.

ezio b., genova Commentatore certificato 10.11.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vecchia politica(PDL PD e LC) è alla deriva e in cerca di una reale identità politica che hanno perso con i gli elettori,gli ex DC sparsi nelle diverse formazioni politiche si mostrano e non si nascondono, ex Dc che alle loro poltrone ci tengono e non le mollano,Il PD è fermo e allo sfascio(sono troppe le correnti e poche le menti per fare buona politica reale ).Gli elettori oggi vogliono dalla politica fatti e non tante parole, con Monti e oggi con Letta c'è stato e c'è il continuo disastro economico ha danno dell'intera Italia.Il M5S con saggezza e capacità politica ha rotto gli schemi della vecchia politica,gli eletti del M5S sono attivi mentalmente e lavorano per il fare nelle due camere parlamentari.Con la voglia del fare e con una buona presentazione mediatica e pubblicitaria domani il M5S sarà maggioranza nel paese.Buon lavoro eletti del M5S

walter comer, nerviano Commentatore certificato 10.11.13 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Nunzia Catalfo, la senatrice siciliana del movimento 5 stelle e' la firmataria della proposta di legge del movimento 5 stelle sul reddito di cittadinanza.
La legge e' in discussione sul web fino al 26,11, 2013, con oltre 90,000 iscritti al movimento che potranno apportare suggerimenti, integrazioni e modifiche obiezioni.
Ad oggi sono stati 3783 gli interventi degli iscritti al movimento 5 stelle, certificati iscritti al 30.6 corrente anno.
Questa legge, che fa parte del programma di 5 stelle, nasce dal basso e in rete con l'applicazione online attiva da due settimane.
Decine di migliaia di cittadini potranno cosi' avanzare proposte, critiche e modifiche migliorando la legge.
Dopo questo processo di discussione democratica e diretta dal basso e in Rete, la legge sul Reddito di Cittadinanza sarà ufficialmente depositata in Parlamento da parte dei portavoce M5S.
Sarà la prima legge al Mondo che approderà in un Parlamento dopo essere stata discussa in Rete da migliaia di cittadini.
Il Reddito di Cittadinanza viene erogato a tutti i maggiorenni che hanno un reddito inferiore alla soglia di povertà relativa ( 7,200 euro l'anno),
per l'anno 2013 sarà pari a 600 euro.
Es. se la persona singola ha un reddito pari a 0 allora percepirà 600 euro. Se la persona singola ha un reddito pari a 200 allora percepirà 600-200= 400 euro. Ciò vale anche per pensione che è al di sotto della soglia relativa. Quindi un pensionato che percepisce una pensione di 443 euro percepirà ulteriori 157 euro.
Chi sara' contro questa legge, comune a tutti gli altri stati europei fuorche' la grecia, che rida' dignita' alle persone che non hanno lavoro, che hanno perso un lavoro, che non hanno mai avuto un lavoro? Che non ce la fanno piu' in quest'Italia di dinosauri e di foreste pietrificate?

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 10.11.13 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la domanda ora che rivolgo a Renzie, che probabilmente legge magari per interposta persona è questa;

caro Renzie, sarai capace di diventare Renzi tradendo la tua classe, tradendo il Vescovo, Gori, mezzo Pd, anche i tuoi stessi solidali, i tuoi volontari, per il bene di questo paese con l'unico obiettivo di una migliore qualità della nostra vita dialogando sui punti del programma che condividi senza sbandierare ai quattro venti che vuoi sottrarci solo il consenso?

tentare non nuoce, come sempre :)


Per la prima volta, nella storia della nostra Repubblica, veniamo chiamati a essere attori e non spettatori della vita politica.
Nessun Partito o movimento del passato ha mai fatto o tentato qualcosa del genere.
Questo è il Movimento 5 stelle, questo e' l'inizio della democrazia diretta. Un gruppo di cittadini, come i carbonari di ottocentesca memoria, che vogliono riprendersi il diritto di decidere sulla cosa pubblica.
Il voto non è più una delega in bianco a qualcuno che decide di governarci, ma un atto di coinvolgimento nello Stato.
La democrazia diventa partecipazione, impegno civile.
Oggi si sta scrivendo una nuova pagina di storia e "la storia siamo noi..."
Non dobbiamo dubitare che un piccolo gruppo di cittadini coscienti e risoluti possa cambiare le cose, possa cambiare il mondo.
In realtà è l'unico modo in cui è sempre successo, con una ristretta cerchia di persone, con le elite che hanno tracciato la via per i cittadini, ieri come oggi.

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 10.11.13 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Vi rendete conto che Monti ha detassato non solo le Fondazioni, ma anche i titoli tossici!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate se urlo ma

QUALCUNO PUO' CONTATTARE FICO E CHIEDERGLI UN ABUONA VOLTA PERCHE' NON HA ANCORA INCONTRATO PIETRO DI LORENZO ?

Sta denunciando da mesi il malaffare in Rai e si lamenta che Fico non si è mai degnato di ascoltarlo (in questo video http://www.youtube.com/watch?v=gJtadA0Ehtc )

sito www.tangentirai.it


QUALCUNO PUO' DIRE A FICO CHE CHE SI DEVE SVEGLIARE E INCONTRARE SUBITO QUESTO SIGNORE ?

E CHE CI STIAMO FACENDO LA FIGURA DEI DEMOCRISTIANI, PORCO CANEEEEEEEE ?

PER FAVORE C'E' QUALCUNO CHE RIESCE A CONTATTARLO URGENTEMENTE E FARGLIELO CAPIRE ? (visto che sà già chi è Di Lorenzo)

GRAZIE

flavio c 10.11.13 10:13| 
 |
Rispondi al commento

MA BRAVO IL MARCO PALOMBI DEL FQ DI OGGI, PROPRIO SPIRITOSA LA SUA CHIOSA SUL PERCHÉ NON METTIAMO NOI M5S LA "GOOGLE TAX"? BATTUTA CHE NON CI AZZECCA NULLA VISTO CHE CON UNA TALE TASSA ANDREMO CONTRO LE NORMATIVE EUROPEE?????
IL "RAGAZZONE" É COSÍ PREOCCUPATO CHE PER "IL REDDITO MINIMO GARANTITO" NOI M5S SI VOGLIA PUNIRE I "DERIVATI" "AUMENTARE LA COSI DETTA TOBIN TAX" (?) AUMENTARE LE TASSE SULLE RENDITE PATRIMONIALI E NON CONTENTI TASSARE I MORTI DI FAME POSSESSORI DI BENI SOPRA IL MILIONE E "MEZZO" DI EURO?
IL POVERACCIO LE ENUMERA SPECIFICANDO PER OGNUNA DI ESSE CHE SI TRATTI DI VERE E PROPRIE "STANGATE", CHE RRRRIDERE?
IL POVERO PALOMBI IMMAGINO CHE ALMENO APPARTENGA AD UNA DELLE CATEGORIE CHE DOVREBBERO SUBIRE LE "STANGATE" DEL M5S, LO VOGLIO SPERARE ALTRIMENTI É PROPRIO UN COJONE IDIOTA, O SBAGLIO, E DUNQUE IL SUO ARTICOLO SE LO PUÓ FICCARE SU PER IL CULO! VI SEMBRA UNA "STANGATA" UN'ALIQUOTA DELLO 0,5% PER I POSSESSORI DI BENI DAL MILIONE E "MEZZO ED AL 30% PER QUELLI CON 15MILIONI, QUANTE VITE DA STIPENDIO MINIMO POTREBBERO VIVERSI TALI POSSIDENTI, E NON É CHE QUESTI APPARTENGANO A QUEL 10% DI LADRI CHE DETIENE IL 50% DELLA RICCHEZZA ITALIOTA, MA QUESTO NON LO SCRIVE, TROPPO POCO SPAZIO FORSE? MA IL MEGLIO ARRIVA SULL'"OSCENA STANGATA" AI "DANNI" DEI DERIVATI, CHE TANTO BENE HANNO PORTATO AI COMUNI ITALIOTI, E SULLE POVERE "RENDITE" CON UN'INNALZAMENTO DI "2" PUNTI UNO SCANDALO, PER IL COJONE IDIOTA, CHE SI DIMENTICA DI SCRIVERE CHISSA PERCHÉ, L'AMMONTARE DI DENARO TOLTO AGLI INVESTIMENTI ED AL LAVORO, E PARCHEGGIATO IN ATTESA DI TEMPI O FRODI PIU FACILI?
ALTRO ARTICOLO VERGOGNOSO, CHE PER LA SUA "STANGATA" IMPARZIALE FA GRIDARE VENDETTA, PADELLARO MA CHI CAZZO LI LEGGE QUESTI ARTICOLI PRIMA DI ANDARE IN STAMPA, IL GOMEZ DEL VOLEMOSE BBENE, NON PRETENDO CHE SIANO CENSURATI, MA ALMENO CHE NON OFFENDANO CON "STANGATE" IDIOTE LE NOSTRE INTELLIGENZE, PRETENDO TROPPO DAL MIO GIORNALE? MA A CHI CREDEVA DI PRENDERE IN GIRO L'IDIOTA PALOMBI CON "STANGATA" IMECILLE!

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 10.11.13 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che cazzo c'è da discutere?
questi che ci governano sono: incompetenti, in malafede, truffaldini, mafiosi, bugiardi.

Affidereste loro l'amministrazione del vostro condominio?

L'amministrazione del condominio costerebbe 10 volte di piu' delle effettive spese del condominio.

spuseta torino 10.11.13 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Pietro Ancona
L'Europa non è la nostra buona mamma ma una strega cattiva che godrà della nostra fine.
Secondo questo osservatore l'anno prossimo, cioè domani, l'Italia sarà come e peggio la Grecia.
Noi non abbiamo imparato niente dalla crisi greca perchè il gruppo dirigente italiano non è patriottico ma cosmopolita. Letta cerca l'approvazione dei sodali del suo stesso ceto politico in Europa.

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12567&mode=flat&order=0&thold=-1

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.11.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno Blog!
Buongiorno stelline!
Cielo nuvoloso,vento di montagna,si minaccia pioggia.
Giornata quindi grigia che non promette nulla di buono.
Ma noi voliamo alti...sopra le nuvole!
Smack a tutti....e un vfc ai troll! ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve,
è proprio vero, verissimo; questi vecchi marpioni della vecchia partitocrazia cercano di tenere duro per non consumarsi subito.
Aggrappandosi giorno dopo giorno alle solite chiacchiere "bisogna fare", "il paese ha bisogno di...", "dobbiamo fare.....", "francamente"....CI AVETE ROTTO I MARONI !!!!! tutti a casa, subito e senza pensione !!! Forza M5S

Domenico Laurenza 10.11.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia. Erasmo da Rotterdam

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.11.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo afferma:

Sono finiti i soldi per i piu' poveri !!

Mentre quelli per i ricchi ci sono ancora, e tanti !!

spuseta torino 10.11.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

col senno di poi si intuiscono diverse cose, non recrimino ma vorrei che certi errori non fossero ripetuti, perciò insisto..
Bersani: è stata l'occasione per sperimentare la Rivoluzione Liberale in Italia, per fare questo serviva un comunista "traditore della sua classe" è Bersani alla luce delle sue dichiarazioni lo è, almeno io credo lo sia, andava provato.
non gli Epifani, i Vendola i Cuperlo servono alla nostra causa e a questo Paese ma dei traditori della propria classe... perchè la Rivoluzione Liberale oggi è l'alleanza programmatica tra traditori delle rispettive classi,,
non c'è altra strada

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 10.11.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ci vengono a dire con la massima faccia tosta
che sono finiti i soldi per la cassa integrazione in deroga e che 350 mila persone sono senza sussidio

Ma nemmeno nell'ultima finanziaria hanno messo il taglio di un solo euro in armi e abusi e privilegi politici!!

Potessero davvero ardere nei fuochi dell'inferno
Epifani è stata solo l'ultima delusione
Sembrava una brava persona ma ormai sono tutti legati a un carro dove non esistono più le brave persone

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 09:55| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Chi afferma " sono fiero di essere italiano".
E' ovvio che voglia dire : noi italiani siamo bravi e tutti gli altri sono stronzi.
e in genere poi afferma: io non sono razzista.

spuseta torino 10.11.13 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO LA MERDA BRUCIA SI APPESTA L'ARIA.

Come potete vedere il Blog è già affollato di Trolls del PDmenoelle. Queste merdacce sono già in allarme perché con il V DAY e le Europee il M5S farà il botto.
L'anello di fuoco si stà stringendo e la cura MERKEL non regge più. Le carceri dovranno essere pronte per accogliere i politici responsabili del disastro sociale. Napolitano, Monti ,Berlusconi, Bersani, D'Alema, Letta e tutta la classe politica verranno collocati in custodia cautelare, ma non per l'attesa del processo, ma per "CAUTELARE LA LORO INCOLUMITA'" nei confronti del popolo inferocito.
Non c'è più tempo, le gente muore lentamente prima nello spirito poi nel corpo, mentre le spese pazze per la politica, le armi e i privilegi galoppano inarrestabili.
FERMATEVI FINCHE' SIETE IN TEMPO L'ITALIA NON VUOLE UNA SECONDA GUERRA CIVILE.

Robespierre 10.11.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono due modi di governare, quello giusto e quello sbagliato ( con tutte le sfacettaure ).
Ponendo agli elettori una domanda:

Ora ci governano in maniera giusta o sbagliata?

Ritengo lo si possa giudicare dai risultati !!

spuseta torino 10.11.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stefano Dagani
I punti di un costruttivista:
-database dove convogliano da tutte le parti le offerte lavoro e ogni cittadino può consultare e fare domanda da solo (eliminare queste agenzie del lavoro che NSAUC)
-ripristinare gli uffici di collocamento con graduatorie e obbligo di iscrizione libretto di lavoro
-chiamate obbligatorie per i non occupati in lista.Chi rifiuta con giustifica documentata mantiene la "graduatoria; se rifiuta,dopo 2 volte perde ogni diritto per tot anni
-quote lavoratori stranieri in ogni azienda che opera sul territorio ITALIANO
-ripristinare il vecchio sistema distribuzione licenze commerciali artigianali (non si possono avere 400 ditte edili in un paese di 25000 abitanti, come oggi è)
-Vietato far operare liberamente ditte (tipo SNC, SRL o artigianali straniere su territorio italiano
-no finanziamenti stampa
-finanziamenti a sindacati
-finanziamenti missioni estero
-lobby politica che gestisce televisione
-no lobby politica che nomina direttori Serv San Nazionale
-no lobby che decidono su grandi opere
-no lobbye bancarie
-ristabilire regolamentazione licenze e sistema per acquisire licenze commerciali.. controlli medici per certe attività
-riformare forze dell'ordine e rendere più professionale la base
-rientro dei militari missioni e inserirli in un progetto di controllo del territorio con mansioni di forze dell'ordine

L'Italia può riprendere se proteggiamo e rieduchiamo gli Italiani. Ora è la terra di nessuno

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo.!!!!!!!!!!

Manno rovinato 'a giornata.....du' minuti fa a un tg,hanno detto che "er mortadella" non andra' a vota' alle primarie del pd e nun vo' rinnova' la tessera di iscrizione al partito..........

....e io che mero alzato tutto contento....volevo anna' pe prati a raccoje margherite................

ah gia', nun è tempo de margherite......

Er caciara..... Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

saranno flambé ma intanto continuano a dare l'assalto ai vostri soldi direttamente nelle vostre tasche, e già perchè la degenerazione ulteriore di questo sistema sta proprio nell'avere dato l'assalto al risparmio italiano senza il passaggio formale delle casse pubbliche, le nomine sono "cosa loro" e intascano anche direttamente alla fonte
la poco indipendente Cancellieri è ancora al suo posto, emblematica, non ci sono controlli e quando sporadicamente ci sono, non funzionano
del resto quale indipendenza pretendere da un ministro selezionato in questo modo, ù
siamo nell'utopia, l'italia è disastrata, non è una democrazia liberale pur avedonone la parvenza, paghiamo il prezzo di questa democrazia
simil-liberale senza vederne i vantaggi...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 10.11.13 09:44| 
 |
Rispondi al commento

40 anni fa il governo chiese all'IBM se era fattibile una informatizzazione del fisco tale da aversi la massima trasparenza all'americana

L'IBM rispose: "Nulla di più facile!"
Dopodiché, cui l'ipotesi venne immediatamente lasciata cadere e i capi dell'IBM, come Catania, cominciarono a far carriera in politica

Per riportare soldi ed equità in Italia basta poco:

-un fisco trasparente

scarico fiscale di tutte le fatture con guadagno immediato di chi le paga

-carcere agli evasori

.immediata decadenza da qualunque funzione pubblica di chi sia scoperto evasore

-massima trasparenza su internet dei beni di ciascuno

-premio a chi denuncia le evasioni nascoste

-intervento massiccio sui fondi neri esportati in Paesi come la Svizzera con patti internazionali per tassarli anche là

E si trovano subito centinaia di miliardi!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno un giorno scrisse che per permettersi il lusso di fare beneficenza occorre essere ricchi!

perciò prima devi diventare ricco e poi puoi anche regalare ai poveri!

bruno bassi ex iscritto dissidente 10.11.13 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

insomma, la diatriba pse si pse no dentro al pd la dice lunga, i cattolici hanno preso possesso e non vogliono cedere nemmeno sull-etichetta
mi gioco qualcosa che se il m5s proponesse in europa la stessa appartenenza accadrebbe di peggio perch[ hanno preso possesso anche del m5s
non che io tifi per queste bandierine, credo che la disstinzione politica in italia, molto qualunquista, sia tra fessi e non fessi,
le cose migliori le abbiamo fatte all-assemblea telecom e monte paschi di siena
questa gente che specula sul risparmio italiano andrebbe controllata a rotazione ma avete nicchiato
allora siete tutti ricchi, ok
e ai ricchi non si fanno donazioni, fino a prova contraria

BG

Buona Giornata


Si attacca Grillo persino sull'Imu dove è stata giocata una delle maggiori truffe partitiche
Intanto Grillo ha proposto una riscossione di parte dell'Imu anche dai beni della Chiesa, che possiede il 22% del patrimonio immobiliare italiano
e questo nessuno dei pavidi partiti lo ha mai saputo fare

Sull'Imu ha detto:
L'IMU è Incostituzionale così come lo era la vecchia ICI. L’art. 53 dice: “Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività”. Quindi nella Costituzione Italiana è specificato che le tasse vanno pagate in proporzione alla capacità contributiva di
un cittadino e subordinate ad un regime di progressione che deve tener conto della posizione sociale e dell’occupazione del contribuente. L'IMU è calcolato sulla casa senza tener conto del proprietario. L'IMU non rispetta la proporzionalità dei contribuenti e va ad incidere meno sulle persone
abbienti."

L'IMU è servita solo per permettere un giochino elettorale tra Pd e Pdl e per fingere di eliminarla per mettere al suo posto (e dopo tutto mantenerla) una serie di tasse ancora più gravose
In questo giochino l'ipocrisia e la catt i veria di Pdl e Pd si sono manifestate alla pari
In Inghilterra non esiste l'IMU, esiste una tassa che chi vive in un quartiere (proprietario o inquilino che sia) paga per i servizi di quel quartiere (pulizia, trasporti, scuole ecc.). Questo mi pare molto più giusto.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti
tutti sappiamo che la combustione avviene tramite la combinazione di tre agenti specifici la combinazione di calore ossigeno e combustibile in questo caso il combustibile e' la corruzione dilagante .
Nel Movimento stanno succedendo delle cose che non possiamo permettere parlo degli sprechi per cene nella regione Emilia romagna e la parentopoli riguardante i portaborse e l'assunzione di parenti e amici.
Che sarebbero saliti sul carro del vincitore parecchi voltagabbana lo si sapeva ma bisogna stroncare sul nascere certe situazioni, ne va della nostra credibilita' e futuro , non abbiamo fatto tanta strada e sacrifici per vederli vanificati da dei scilipoti interni, quindi pregherei chi e' a conoscenza di certe realta' di portarle a conoscenza di tutti in modo da espellerli.
Grazie buonadomenica a tutti.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io a genova non ci vado ecco perché il contributo non ve l'ho mandato!

se volete proprio ve lo mando tanto per pagare il pedaggio visto che sfogo qui .... ma rimango dissidente comunque e vita natural durante.

bruno bassi ex iscritto dissidente 10.11.13 09:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno, per il reddito di cittadinanza partiamo da una cifra realmente possibile/disponibile, 600 o più euro al mese per i senza lavoro in realtà sono introvabili da noi. Partiamo da una cifra più reale, basterebbero 200/300 euro al mese per fare stare meglio chi non ha nulla, ripeto partiamo da qualcosa di concreto...le proposte insostenibili, haimè, non hanno buon fine !

Gabriele ongaro 10.11.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento

consiglio a tutti gli italiani

se compri un rilevatore di euri falsi che ce ne sono un mare in giro .... pare che li fabbricano i rumeni ma non saprei dire se è vero.

ass hole 10.11.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento

A coloro che attaccano il RMdiC per puro spirito negazionistico

chiedo:

cosa ha fatto Letta nella Legge di Stabilità per imprimere sviluppo al Paese e frenare la corsa spaventosa verso il default?

-ha diminuito la spesa militare?

-ha tagliato i costi inutili e pazzeschi del carrozzone pubblico per destinarli a ricerca e sviluppo?

-.ha fatto riforme della burocrazia (a costo zero) per favorire le piccole e medie imprese?

-ha avanzato metodi nuovi per combattere l'evasione fiscale e la mafia?

-ha imposto tassazioni dei 180 miliardi di fondi neri solo in Svizzera?

-ha avanzato una patrimoniale?

-ha deciso modi per pagare finalmente i 70 miliardi di cui lo Stato è debitore verso le imprese?

-ha modificato decisamente il cuneo fiscale?

-ha modificato il peso delle tasse in modo da colpire meno le fasce più deboli della popolazione?

-ha chiesto maggior credito al sistema bancario?

-ha aumentato le tasse sulle slot machine e ha imposto il pagamento dei 98 miliardi di evaso?

-ha modificato la Costituzione in modo da pretendere un tetto a superstipendi, pensioni d'oro e vitalizi e sganciare gli emolumenti degli onorevoli da quelli dalle massime toghe? (lo ha fatto per il pareggio del bilancio e vuole farlo per l'art. 139, perché non per questo?)

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei mitico Beppe! Però avrei un consiglio per te: perchè non ricominci a fare spettacoli, a pagamento, per l'Italia? Sarebbe utilissimo per la nostra causa!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato 10.11.13 08:56| 
 |
Rispondi al commento

se aumentiamo il contante in giro, aumenterà la spesa e dunque la domanda e di conseguenza l'occupazione

Il Reddito di cittadinanza in tutta Europa è considerato un diritto fondamentale e solo l’Italia, insieme alla Grecia e all’Ungheria, continuano a negarlo. Ma se viene dato altrove è anche per un ritorno economico. Infatti, se aumenti il denaro dei ricchi non hai aumento di spesa, ma ce l'hai se aumenti i soldi dei poveri che li mettono subito ib beni di prima necessità.

Il problema enorme è che ormai tutti i partiti seguono un ultraliberismo che vuole annullare il welfare e il reddito di cittadinanza sarebbe il caposaldo di un nuovo welfare più equo e più produttivo.

Ma guarda Renzi! Nei suoi 100 punti c'è la privatizzazione di ogni esistente e l'abolizione dello stato sociale!! Qui andiamo a rovescio!

Non solo questi partiti si autodissolvono ma rovinano definitivamente tutti noi!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 08:51| 
 |
Rispondi al commento

questo post è magnifico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

matteo paoletti 10.11.13 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Raffaele Bonanni della Cisl ha recentemente dichiarato che sul “poker telematico” ci sono circa 50 miliardi di fatturato e che i gestori dei giochi online pagano lo 0,46% di tasse, aggiungendo che “alzando questa tassazione al 22% si potrebbero avere a disposizione più di dieci miliardi di euro in grado, quindi, di risolvere anche il problema dell’Imu. Mi devono spiegare perché queste lobbies fanno quello che vogliono.”

Vorrei dire al signor Bonanni che prima di lanciare queste crociate contro il poker online (chi usa ancora il termine telematico?) dovrebbe documentarsi meglio in quanto non c’è un solo dato vero nella sua dichiarazione.

Secondo l’Osservatorio Gioco Online realizzato dal dipartimento di ingegneria gestionale del Politecnico di Milano ad Aprile 2013 i fatti sono questi:

Nel 2012 gli italiani hanno speso per giocare a poker online 349 milioni di euro, non 50 miliardi.

Sempre nel 2012 lo stato ha incassato 78 milioni di euro di tasse ricavate del poker online, che guarda caso è circa il 22% della spesa.

Forse Bonanni voleva riferirsi al mercato del gaming in generale e probabilmente non ha ben chiara la differenza tra i soldi giocati e quelli spesi, visto che più del 90% dei soldi giocati vengono restituiti indietro ai giocatori sotto forma di vincite. Va da sé che i concessionari paghino le tasse solo su ciò che effettivamente resta nelle loro casse, ovvero la spesa.

Vorrei anche far notare al signor Bonanni che il numero degli operatori è passato dai 274 del 2011 ai 143 del 2012 (quasi la metà) e che nello stesso periodo la spesa per il poker online è scesa del 7%.

I dati parziali del 2013 registrano un trend negativo ancora più evidente, segno che questo mercato è in forte crisi; aumentare la tassazione significherebbe tagliare definitivamente le gambe ad altre decine di operatori e bruciare migliaia di posti di lavoro.

Mi aspetterei una dichiarazione del genere da parte di un politico in cerca di voti sull’onda del sentimento anti-

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.11.13 08:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMPROVVISAMENTE RAPITI DA VOGLIA DI IDENTITA’
Che succede? Incredibile ma vero, nei partiti sembra esplodere la voglia di identità. Accade dopo anni vissuti dagli stessi con un volto sbiadito in nome di un bipolarismo malato, raffazzonato alla men peggio. Grazie a Grillo e all’affondamento del bipolarismo fondato sulla confusione tra mele e pere, forse la politica italiana si accinge ad uscire dall’equivoco di alleanze politicamente, culturalmente e storicamente inconciliabili. Scomporre per poi ricomporre tra forze politiche questa volta omogenee sembra essere questo l’imperativo categorico che anima i capibastone di destra, di centro e di sinistra. Ha iniziato il Gangster “sospendendo” (sic!) l’attività del Pdl e rilanciando la vecchia bandiera di Forza Italia. All’annuncio rapiti da “voglia di destra”, La Russa, Meloni e Crosetto hanno dato vita a “Fratelli d’Italia”. Intanto Storace si dà da fare per la resurrezione di An. Torna a farsi vedere Fini interessato agli sviluppi della lite tra Alfano e il Gangster. Nel caso riuscisse a sopravvivere il Pdl come soggetto autonomo dal Condannato l’ex presidente della Camera potrebbe chiedere asilo al "Senza quid". Al centro Casini è tornato afono (non sa che cazzo fare, sta cercando la soluzione più conveniente per lui) mentre Scelta Civica e i montiani appaiono smarriti di fronte all’evoluzione del quadro politico. Dalle parti del Pd, infine, torna la “voglia di sinistra”. Epifani, segretario in scadenza, fa la voce grossa: “le nostre radici sono nel partito socialista europeo”, ruggisce. Le parole di Epifani scatenano le reazioni dell’area cattolica del partito. Voglia di identità, dunque. Ma sarà voglia autentica? Oppure sarà l’ennesima furbata di leader (o presunti tali) in disarmo alle prese con l' estremo tentativo di assicurarsi quella sopravvivenza politica che oggi appare problematica? O, ancora, voglia di acquisizione di spazi fino a ieri negati? Staremo a vedere, il tempo è galantuomo...

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 10.11.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ha paura del reddito di cittadinanza?
Di ilsimplicissimus

Qualcuno s’indigna, altri non capiscono o si stupiscono. Per esempio Alessandro Gilioli si chiede come mai il Pd per bocca di Fassina rifiuti la proposta di reddito di cittadinanza avanzata dal M5S con l’argomento sbrigativo e peraltro scorretto* che non ci sono coperture. La risposta è che l’ira piddina nasce dal fatto che la proposta dei cinque stelle è quella che il partito avrebbe dovuto avanzare da molto tempo, insomma una sorta di cattiva coscienza nei confronti di uno strumento che l’Europa ci stimola ad usare ormai dieci anni e che anche gli economisti alla Cipolletta vedrebbero con favore.

Probabilmente c’è anche questo elemento, ma la risposta vera è molto più complessa e affonda le sue radici nella creazione del modello Italia dentro il quale si è sempre cercato di sostituire i diritti con privilegi ad personam o di categoria, dove il welfare è stato sempre interpretato come una sorta di voto di scambio e proprio per questo è rimasto gracile, soffocato dalle elargizioni di posti e prebende, di “favori” e aiutini sotto molteplici forme. Il sistema politico da molti decenni e forse da sempre è stato orientato a trattare con clientes piuttosto che con cittadini costruendo proprio su questo un patto sociale anomalo, ambiguo e fonte di corruttela. E’ chiaro perciò che la prospettiva di un reddito di cittadinanza o minimo che peraltro esiste in tutto il continente, è qualcosa che si scontra direttamente con la struttura del potere. Persino i sindacati sono fortemente contrari temendo di perdere presa nel mondo del lavoro, soprattutto quelli che sono a libro paga dei padroni del vapore.

Il dramma è che la disoccupazione e la povertà dilagano a causa della doppia crisi che si è abbattuta sul Paese: una tutta nostra causata dal disfacimento di un modello ormai insostenibile, l’altra quella globale che ha creato una superinfezione su un organismo già debilitato. Il dramma è che non c’è via d’uscita

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.11.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Ripetiamo per i disinformati:

Costerebbe 19 miliardi l'anno l'attuazione del reddito di cittadinanza, così come lo ha previsto il M5S nella sua proposta di legge presentata oggi. La platea dei cittadini che potrebbero usufruire del reddito da 600 euro mensili sarebbe di circa 9 milioni di persone. Tagli all'8x1000 della Chiesa, all'esercito, ai giochi e anche una patrimoniale per reperire i fondi.
Ci sono ben 20 voci di copertura.
Anche da una patrimoniale, una tassazione sui capital gain e, soprattutto, sulla speculazione finanziaria. Circa 2,7 miliardi vengono reperiti dalle entrare derivanti dai giochi pubblici ed altri 2,5 mld da tagli alla Difesa. E' previsto anche un contributo di solidarietà dalle pensioni d'oro che arriva al 32% per quelle superiori di 50 volte al minimo. Sui patrimoni è previsto un aumento al 18 per mille dell'imposta di bollo sui beni scudati. La "patrimoniale" viene calcolata sui beni superiori al 1.500.000 euro, escluse le prime case e i beni strumentali ma incluse le "automobili, le imbarcazioni e gli aeromobili di valore".
Previsto anche un taglio si tutti i ministeri del valore tra gli 1,5 e i 2 miliardi di euro ma anche riduzioni, ad es., sugli "stipendi" degli ambasciatori o sulle cosiddette "ausiliarie" del personale dell'esercito pensionando e tagli all'editoria.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è in atto la loro autocombustione ma al momento ci stanno bruciando loro.il m5s cerca di scardinare o almeno cambiare un sistema ventennalmente collaudato ed è un traguardo lontano ma non impossibile dal momento che milioni di persone campano di politica,occorre far capire a tali persone che il benessere e la sua continuità viene dalle restanti persone lavoratrici non politicodipendenti,ricordargli che il benessere non viene dai voti pubblicizzati dai soliti ladri noti,dalla finta finanza,dai tagli alle istituzioni ma da persone che ogni giorno con responsabilità,dignità/onore,impegno giornaliero, evitando sperperi tira la carriola anche di quella parte del popolo irresponsabile,indegna,disonorevole e costosissima.non ha senso pagare tasse altissime quando la disoccupazione & debito pubblico aumentano mentre scende la qualità della vita.qualcosa,molte cose sono volutamente errate !

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 10.11.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito sparare cifre ridicole e assurde sul reddito minimo di cittadina,persino 300 mld! Sono asinerie.La Germania che è più grande e ricca di noi e spende molto di più nell'assistenza ci mette 27 mld l'anno
E da noi esso potrebbe inglobare le altre forme di aiuto dello Stato,mentre in Europa il reddito minimo garantito viene erogato in maniera selettiva e non sostituisce affatto i sussidi ordinari alla disoccupazione che,anzi,sono spesso più generosi che in Italia.Più semplicemente,il RMdiC si aggiunge agli altri ammortizzatori sociali per proteggere le categorie sociali più deboli(anziani senza pensione,disabili o disoccupati cronici).
Chiaro che la cifra cambia se si inglobano le spese attuali di assistenza o se il RMdiC si aggiunge a queste e cambia secondo le condizioni che si richiedono.In Ue i panorami sono i più vari.In Danimarca l'assegno per le famiglie numerose supera addirittura i 3mila euro al mese. Per i single,invece,l'indennità varia di solito tra i 300 e i 500 euro al mese in molti paesi come la Germania, la Francia e l' Olanda, per toccare punte massime sopra i 1.000 euro in Scandinavia. Nelle nazioni dell'Est il sussidio è molto basso e non di rado scende sotto i 100 euro al mese (sempre nel caso dei single).
E ricordiamo che i sussidi vengono concessi soltanto a determinate condizioni, cioè quando il beneficiario non ha altri mezzi di sussistenza, non ha risparmi da parte e si impegna a partecipare a dei programmi di formazione per la ricerca di un impiego o per il reinserimento nel mondo produttivo. I governi europei, insomma, si guardano bene dal regalare i soldi a destra o a manca e cercano di evitare qualsiasi forma di assistenzialismo inutile.
Pensiamo ai soldi che attualmente se ne vanno in forme di integrazione alla miseria e calcoliamo tutto al netto!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Oggi sono particolarmente colpito dalle modalita' con cui VIVIANA VI di Bologna esprime la sua analisi:tono pacato,pensiero chiaro.
Nella soddisfazione di partecipare alla lettura del Blog,modestamente osservo che spesso quest'area si traduce in un sfogatoio sociale.
I disfattisti stigmatizzati da Viviana in realta'
sono i delusi per essere parte di una vita sociale INACCETTABILE.Bene: questo il problema:
esiste un'alternativa o no a questo stato di cose ?
Grillo ci sta dicendo da tempo che sì esiste.
e giorno dopo giorno ci sta indicando la strada.
Non molti hanno idee chiare e distinte e spesso non lo seguono nella sua illustrazione.
Propongo quindi (sempre molto modestamente !):
SFORZIAMOCI PER QUANTO POSSIBILE, DI CAPIRE
IL PUNTO DI PARTENZA, LE COSE CHE NON VANNO E
FORMIAMOCI UNA COSCIENZA DI COME SIA POSSIBILE MUTARLE nel rispetto delle leggi, altrimenti ci
incarcerano subito !
In questo sforzo tutti abbiamo una piccola parte
da svolgere...'una cosa per volta e questa fatta molto bene' (poesia inglese).
Il Virus 5 STELLE, contro il quale non c'e' medicina valida, e' stato iniettato.
I Latini dicevano REM TENE,VERBA SEQUNTUR (consiglio per gli oratori in difficolta').
Dopo di che, cava Viviana, ti leggo con molto piacere.
UN SALUTO AFFETTUOSO

d'addona Crescenzocrescenzodaddona 10.11.13 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe grillo o Grillo Beppe, SALARIO di CITTADINANZA. - INCOMINCIATE VOI! - Se la legge non passa, o vi porteranno in carrozzella x anni; - INCOMINCIATE VOI -. Incominciate in piccolo, fate capire alla gente che si può! Fate capire alla gente che si può abbattere il muro delle pensioni d'oro e i salari da nababbo. Incominciate!!!! Non altro da dire. E chi la pensa come me; insistete che il salario di cittadinanza incomincia a darlo i 5 stelle, con i loro soldi che genrosamente e democraticamente sborsano dalle loro buste paghe. Con amore e con democrazia. peter pam.

vito volpicella 10.11.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Siamo diventati lo zimbello del mondo,una barzelletta planetaria.L'orgoglio degli italiani è finito sotto i piedi,a prevalere è l'arroganza e l'opportunismo. Il diritto acquisito anche se non si sa come se per merito o, con favori di scambio con amici degli amici e così via. Fa davvero impressione quest'italia del comodo.

Marco C. Commentatore certificato 10.11.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a leggere cazzate e cifre astronomiche sul reddito di cittadinanza (alias reddito minimo garantito)
Letta oggi ha detto che non ha detto che non trova i soldi per mantenere l'attuale cassa integrazione (oggi c'è la notizia che 350.00 sono senza sussidio)
Dovremmo chiedergli come mai allora possiamo permettersi 35 miliardi di spesa in armi, 15 miliardi di cacciabombardieri difettosi, il regalo di 98 miliardi ai gestori delle slot machine, il pesantissimo carrozzone partitico e istituzionale, cazzate pazzesche come la Tav in Valsusa, l'Expo o il Mose, il regalo a Berlusconi di 5 miliardi per le frequenze, il silenzio-assenso sui capitali in nero in Svizzera (180 miliardi), i patteggiamenti riduttivi con gli evasori (lo sapete che l'evasione è il 18% del Pil e che se fosse recuperata totalmente garantirebbe l'azzeramento dell'intero debito pubblico?). Ma se solo l'eliminazione delle Province darebbe 17 miliardi di risparmio l'anno e Letta nella sua legge di stabilità le ha rinfilate dopo che il Pd aveva fatto finta di toglierle!!? Ma di cosa stiamo parlando?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 08:10| 
 |
Rispondi al commento

PER VIVIANA VI DI BOLOGNA.
SEMBRI UNA PERSONCINA ACCULTURATA...MA IN FONDO SEI VITTIMA DELLA CULTURA,,,DICONO DI SINISTRA,,,
PER LA QUALE E' NECESSARIO IL PARTITO CHE TI GUIDI
VERSO 'LA COSA COMUNE' PERCHE' - COME NELL'8OO -
IL POPOLO E' BUE IGNORANTE VITTIMA DEI 'SIGNORI'
CAPITALISTI.
DOPO DI CHE IL PARTITO NON SARA' PIU' NECESSARIO...(MA QUANDO ?).MAI.
LO STIAMO VEDENDO IN QUESTI ANNI: E CHI LI SCHIODERA' MAI DAL POTERE STI' SOLONI POLITICI
CHE SI REINCARNANO CONTINUAMENTE (OGGI E' LA VOLTA
DEL BIMBOMINKIA).
AH VIVIANA, DESIDERIAMO PARTECIPARE ALLE DECISIONI CHE CI RIGUARDANO, COME IN UN NORMALISSIMO CONDOMINIO ABITATIVO.OGGI ABBIAMO I MEZZI INFORMATICI PER FARLO.FACCIAMOLO PER FAVORE E ABBANDONIAMO I TENTATIVI CHE PORTANO ALCUNI A UN LIVELLO SUPERIORE DI SCIENZA PER ACCLAMAZIONE
E NON PER CAPACITA'.
FINORA GRILLO MERITA SOLTANTO UN 'NOBEL' PER L'IMPRENDITORIA:IN UN PERIODO DI CRISI E RECESSIONE E' RIUSCITO (MIRACOLO !)A CREARE UN'AZIENDA DAL NULLA FORNENDO REDDITO A 150 CITTADINI, MOLTI DEI QUALI NON AVREBBERO SAPUTO COSA ALTRO FARE.
SPERO CHE A GENOVA....SI VADA VERAMENTE OOLLTTRREE.....
CIAO COMUNQUE.

d'addona Crescenzocrescenzodaddona 10.11.13 08:05| 
 |
Rispondi al commento

per "da w., estero"

ma un buffone come te che dice di essere Australiano cosa ci fa in un blog italiano visto che vivi meglio di noi li in Australia?

Vuoi un visto per venire a vivere in Italia?

O forse vivi in Italia ma pensi di andartene visto che prima parlavi della banca HSBC dei bilderberg che truffa la gente che metteva l'Italia tra le ultime cioè non vivibile!

Allora
Bite the bullet e vattene dall'italia e prendi per bono cio che la HSBC ti consiglia, visto che stavi facendo ricerche, chissà perché?


Con 2000 miliardi di debito vanno LICENZIATI IN TRONCO, senza SUSSIDI, almeno 10 milioni di prassiti statali.
Sopratutto "forze dell' ordine"...

Altro che reddito di cittadinanza.
Credevo che Grillo-Casaleggio fossero piu' intelligenti.
Oppure si sentono gia' membri della casta ed hanno cominciato a pensare come loro.
Che Italy e' il Belpaese, italiani sono speciali e qualcuno li salvera', ci sara' un MIRACOLO, la ripresa sistemera' tutto come prima.

Il piu' abile e' stato Lippi ad andare a GuangZhou...

Fabrizio Salvini 10.11.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Penso che con il reddito di cittadinanza si e' bruciato anche il M5s...

2-0 per Renzi, dopo abolizione Senato.

Fabrizio Salvini 10.11.13 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Mesi fa stavano per sciogliersi; ora bruciano. Sarà.. però al governo ci sono loro.

marta,firenze 10.11.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho voluto riportare i dati positivi del Censis perché i blog sono dominati da groppuscoli minimali ma invasivi di disfattisti che attaccano indiscriminatamente qualunque proposta di cambiamento (su cui magari dimostrano poi di non sapere nulla e sparano grandissime cazzat ) per una pervicace negatività, quasi caratteriale, come se odiassero questo Paese e desiderassero solo il peggioramento delle sua crisi e la fine di tutto e tutti. Come risulta palese, questi grafomani compulsivi, non hanno mai dei valori, degli obiettivi concreti, o degli ideali da proporre. Ma esauriscono tutta la loro energia nell'attaccare chiunque proponga qualcosa di nuovo buttandola in scherno o in burletta. Ciò avrebbe senso se essi stessi avessero delle prospettive alternative. Invece no. Tutta la loro malignità consiste nell'attaccare chiunque critichi l'attuale classe dirigente, come se non fosse assodato ormai che è colpevole gravemente di un genocidio economico e morale perpetrato per 20 anni in una combutta feroce tra Pd.Pdl e Lega assieme a tutti i rimasugli della destra, nella svendita di un intero Paese alla grande finanza internazionale e all'ultraliberismo, nell'attaccamento coatto alle proprie poltrone e ai propri abusi e privilegi.

Provate a chiedere a uno di questi disfattisti o negazionisti a oltranza quali sono le sue soluzioni alla crisi, in cosa crede, quali sono i suoi valori, per quali ideali combatte, quali principi universali propone e avrete il silenzio.
Al massimo vi dirà l'adesione acritica proprio a uno di questi stessi partiti a cui si deve la rovina dell'Italia.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aumento allarmante degli sfratti (+60%) nelle zone limitrofe di Melbourne Australia in coincidenza ai tagli della spesa pubblica da parte del Governo Liberale a Centerlink (che paga l'assegni di cittadinanza) che ha tagliato il sussidio di piu di $100 a famiglia in alcuni casi !

Da qui si capisce che piu del 60% dipendono da un aiuto Governativo per tenersi a galla!

E se non c'era alcun sussidio o reddito di cittadinanza, come sarebbe messa la città di Melbourne (votata la città più vivibile)

La polizia sfratta 7 case al giorno...

qui i numeri (tradotto su google, ma rende l'idea)
http://tiny.cc/mplb6w

Prima di parlare sapere e leggere i fatti!


Censis 2

Nella cultura del lavoro si auspica in futuro meno competizione e più collaborazione (il 35% degli imprenditori italiani ritiene che collaborare bene con i colleghi darebbe molta carica. E così la pensa quasi il 31% degli artigiani). Potrebbe farsi strada una nuova cultura imprenditoriale, più collaborativa, in grado di essere trainante per il Paese, se prevarrà la voglia di riscoprire l'altro come alleato e non come competitor.
La crisi preoccupa l'85% degli Italiani, il 71% è indignato, ma solo il 26,5% dice di sentirsi
frustrato e il 13% disperato. Al contrario, il 59% degli italiani si sente vitale (anche il 48% sopra i 65 anni). Le preoccupazioni e l'indignazione non hanno indebolito la vitalità del Paese, che è tutt’altro che spento. Semmai aspetta un segnale: il 46% degli intervistati dice che vorrebbe fare qualcosa, ma non sa cosa. E’ una voglia di recuperare i beni morali come beni rifugio; in un contesto percepito come degradato.
Nel Paese si prepara una reazione al degrado antropologico, ma questa reazione cerca una guida. Si sente che si vuole passare dall’involuzione all’evoluzione, ma si avverta l'assenza di una regia che unisca queste energie e il 67% degli Italiani, oggi, non si sente
rappresentato da nessuno.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripropongo la sintesi del Censis sugli Italiani
http://www.censis.it/7?shadow_comunicato_stampa=120935

"I valori degli italiani nel 2013. Il ritorno del pendolo"

perché in un panorama dominato dai disfattisti e dai denigratori questo Rapporto presenta invece una visione piena di speranza di questo popolo e sarà la speranza fattiva a salvarci e non certo la negatività e il disfattismo.
Dice il rapporto che l'egoismo ha stancato e cresce la voglia di ritrovare l'altro. I cittadini sono preoccupati, ma non disperati. Sembra che la vitalità della nostra società stia calando e che l’Italia sia come un pendolo che si sta fermando, e invece quel pendolo può riprendere forza e ripartire. Certo il ventennio berlusconiano che ha infettato tutti i partiti hanno diffuso materialismo, egoismo, inerzia, irresponsabilità, in una grande crisi di valori, ma ci sono i segni di una possibile inversione di rotta. La cura edonistica della propria persona (palestre e centri estetici) cede sotto la voglia di altruismo, che trasmette una maggiore energia positiva. Quasi un Italiano su 3 afferma di ricevere una grande carica dalla possibilità di aiutare qualcuno in difficoltà e questo si ripete in ogni classe di età, come voglia comune di ritrovare l'altro e sale soprattutto al Sud Il 40% degli italiani si dice molto disponibile a fare visita agli ammalati. Più del 36% è pronto ad aiutare in caso di calamità naturale, per contribuire al bene comune. Il 37% a dare una mano nella manutenzione di scuole, palestre e boschi. Si esprime un grande amore per la famiglia, gli amici, i colleghi di lavoro. Ci si sente amalgamati col territorio. C’è fiducia nell’onestà dell’altro. Il 59% degli italiani afferma che curare la propria spiritualità procura una buona dose di energia positiva (Da notare che questo non si identifica con l’osservanza religiosa). Papa Francesco piace molto e risveglia l'interesse non solo per la fede, ma per la vita spirituale e una certa frugalità nei consumi.

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma insomma! Il reddito di cittadinanza avrebbe dovuto essere la prima notizia
e invece su repubblic aon line: Boso, Storace, il no di Prodi,la via Gluck... il reddito di cittadinanza neanche c'è
e su Il fatto Quotidiano: il ritorno della Margherita, le balle di Dell'Utri, di nuovo Storace.. il reddito di cittadinanza viene oscurato in un titolino secondario, con tutto che ha già più di 8500 post

Ma il peggio è il blog di Grillo: lo tiene poche ore e poi lo relega a destra, titolino di poca importanza

Ma è così che si tratta l'unica vera novità di rilievo nel programma elettorale?
Certo se anche Grillo deprezza se stesso....
Mi cadono le braccia

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 10.11.13 07:15| 
 |
Rispondi al commento

"Sfatiamo l'Australia!" L'intero esercito italiano e' appena stato mobilitato per presidiare le acque territoriali di Lampedusa. In previsione di un massiccio flusso migratorio di profughi provenienti dall'Australia... Hahahaha! Il ministro degli esteri Emma Bonino ha fatto sapere che non sono piu' disponibili permessi di lavoro in Italia per cittadini australiani....
Ma dove cavolo vivi!

da w., estero Commentatore certificato 10.11.13 06:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repetita Juventus, Chievo, ProVercelli e Arsenal-Taranto.
Il voto per cacciare la Cancellieri dal posto indecorosamente occupato, deve avvenire a scrutinio segreto.
A votazione palese si pronucerebbero per l'allontanamento il M5S e i Sellini.
Mentre, sempre in modo palese, aleggerebbe sul Parlamento la longa mano dei Ligresti.
Invece - nel segreto dell'urna - vuoi vedere che sarebbero in molti e di più, a manifestare liberamente il proprio senso di nausea...

Wendy Carnemoll, Roma Commentatore certificato 10.11.13 06:38| 
 |
Rispondi al commento

ho una richiesta: non costruiscono più i miscelatori da doccia di una volta, con un singolo collegamento alla vasca o al muro, adesso li costruiscono con 'l'attacco al muro per l'acqua calda e per l'acqua fredda'

1698421 10.11.13 06:37| 
 |
Rispondi al commento

mi sono rotto il cazzo di essere morto per questa nazione di merda

Teseo Tesei Marina di Campo 10.11.13 06:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia è un paese telmente capitalista che per fare uno spot pubblicitario che favorisce le fazioni politiche si disgusta la clientela....della serie non siamo più una nazione capitalista.

bruno bassi ex iscritto dissidente 10.11.13 06:12| 
 |
Rispondi al commento

di solito quando mettono qualche paese streniero e/o esotico sono quelli dello staff del blog.... non so se grillo o casaleggio in persona ma sicuramente loro collaboratori

bruno bassi ex iscritto dissidente 10.11.13 06:07| 
 |
Rispondi al commento

sono di destra le belle topolone

sono di sinistra i trans e i cessi-focal-letizze


però costano forse più le cose di sinistra o no?


anche se ancora non so dove collocarmi....siccome le foche e i trans mi fanno cacare mentre le topolone mi piacciono... credo che rimarrò a destra.

bruno bassi ex iscritto dissidente 10.11.13 06:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

All'Australiano che si firma con il logo M5S

Sergio Chiovenda, Sydney Australia 10.11.13 02:57|

Buffone!


Qui potete monitorare la caduta del Satellite Europeo Goce
http://www.n2yo.com/?s=34602


Sulla destra i dati... per ora sta andando alla velocita di 7.9 km al secondo ed ad una altitudine di 158 km e sta calando

http://www.n2yo.com/satellite/?s=34602

Si salvi chi può!

john buatti 10.11.13 03:38| 
 |
Rispondi al commento

Se hanno bisogno di coperture per i soldi che hanno bruciato per decenni le caste.. le massonerie deviate e i Bilderberg, che vendessero Arcore poi le sedi politiche e tutte le proprietà della politica e non nascoste all'estero!

I politici vengono eletti per servire i suoi padroni ...cioè chi li ha votati!

Che vendessero le loro proprietà e no le Nostre spiagge!

ecco come recuperare dei soldi

https://www.youtube.com/watch?v=fC3qLWKe1kg

sfatiamo l'australia 10.11.13 03:05| 
 |
Rispondi al commento

non ho mai sentito dire tante falsita` nella mia vita, ma scusi lei dove vive, il sociale Australiano e` anni luce Avanti in confronto all`Italia, questo e` assicurato da me che sono Australiano, oigres

Sergio Chiovenda, Sydney Australia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 02:57| 
 |
Rispondi al commento

in risposta a "da w., estero":

tu basi la tua ignoranza sulla HSBC, banca Inglese coinvolta in Frode!

Povera Italia con gente come te che basano le loro argomentazioni su una banca dei Bilderberg che hanno collassato l'economia Mondiale!

cito:

http://www.economy2050.it/hsbc-i-la-serie-incredibile-di-reati-e-truffe-della-prima-banca-europea/

http://www.repubblica.it/economia/finanza/2013/08/04/news/hsbc_vaticano_reciclaggio-64272022/


passo per augurare buonanotte blog!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 02:37| 
 |
Rispondi al commento

.. oggi pomeriggio sono stato con Roberto , gruppo di teramo , dell'Aquila con i Meetup del Piemonte NO-TAV a favore della destinazione dei fondi per la ricostruzione dell'Aquila .. C'era anche la cittadina eletta al Senato Enza Blundo e l'amica Gabriella Di Girolamo con le quali ho trascorso un bellissimo pomeriggio .. buon moVimento .. A chi si muoVe davvero !

antonello c., pescara Commentatore certificato 10.11.13 01:48| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo che i fondi NO-TAV vengano destinati alla ricostruzione della citta' dell'Aquila

antonello c., pescara Commentatore certificato 10.11.13 01:47| 
 |
Rispondi al commento

2 Ministri australiani si sono fatti rimborsare dal ATO (equivalente al nostro Equitalia) i costi per aver atteso ad un matrimonio di un loro amico.
http://tiny.cc/ce5a6w

I due ministri fanno parte dell'attuale governo eletto del Primo Ministro Tony Abbott che a sua volta prima di diventare primo ministro si è fatto rimborsare $9,400 per promuovere il Suo libro
http://tiny.cc/3x4a6w

qui ne deve rimborsare altri per essere andato ad un matrimonio
http://tiny.cc/g24a6w

qui ne deve rimborsare $23000 per essersi fatto rimborsare le spese di una gara in bicicletta a cui ha partecipato
http://tiny.cc/v84a6w

La politica Australiana al lavoro per i cittadini!

Prima di parlare sapere i fatti!


Buona notte, Blog

mariuccia rollo Commentatore certificato 10.11.13 01:45| 
 |
Rispondi al commento

poiche vorrei che,questo blog,serva,anche,per conoscere il nemico spero che chi ha delle informazioni le renda pubbliche.vi invito ad andare su google e scrivere:jacques attali(quello che vuole vuole"suicidati"i sessantenni).ricordate che è uno dei principali artefici di questa europa.


Un solo obiettivo, liberarci da tutti questi LADRONI.

JUAN M., VERBANIA Commentatore certificato 10.11.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento

mariuccia,io ho già compiuto 60 anni e se questi raggiugono il loro scopo,potrebbero decidere che debba essere uno dei primi candidati al suicidio per legge.ahoooooooo.io godo di ottima salute e stia pur certo,il signor attali che,nel caso,farei in modo che,lui,venga con me.p.s.purtroppo non sto scherzando.attali è uno che conta moltissimo ed è veramente convinto di quello che dice.


...BRUCIANO.....???


Malizioso: " Staranno fregando qualche assicurazione...!"

Ingenuo: "Non si faranno male ??...

Fatalista: "attizza oggi, attizza domani...!

Samaritano: "Aiutiamoli anche loro sono figli di...!

Cattivo: "Tizzoni devono diventare...!

Siciliano: "Minchia a' focu pigghianu...!

Fascista: " ...Me ne freKo...!"

Ex comunista: "...Autocombustione proletaria...!"

Scettico: "...Ma no ! Si stanno solo abbronzando un pò...!

Lo sgamato: "Bruciano ??? Chissà cosa c'è sotto...???


Maurizio Tesei


maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 01:21| 
 |
Rispondi al commento

posso contribuire con qualche accendino bic per accelerare e anticipare il processo di autocombustione?

fernando savorana 10.11.13 01:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sò quanti ricordino la famosa via democratica al comunismo.fu inventata in italia.i paesi comunisti,allora,se ne fecero tutte risate.quando, tanti anni fà,me ne parlarono,provai ad immaginare lenin che,democraticamente,cacciava lo zar.ricordo che,subito,pensai:ma che si è bevuto berlinguer?ne parlai con un vecchio deputato regionale del pci il quale mi rispose:vedi,io sono comunista perchè sò che,questi,(i suoi compagni di partito)non possono mai vincere.mah......staremo a vedere.


Stanno divenendo incandescenti nel cercare di entrare in un'atmosfera che non è la loro, abbandonando il vuoto cosmico che si erano costruiti attorno (a nostre spese) senza saper navigare e calcolare l'angolo per entrare nel mondo reale.
Dopo che la sonda Cas.ini-Monti/fiscal compact rimbalzava via, anche gli altri equipaggi condotti da disorientati leader la seguiranno o si perderanno.
Resteremo solo noi, oppure sarà la fine del paese Italia e saremo fagocitati dalle stelle gialle che risplendono nello sfondo blue.

lex dura lex 10.11.13 01:00| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così ragazzi!! Facciamo ritornare di moda l'onestà!! Grazie Beppe e tutti gli amici del MoVimento!!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 00:57| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Ho appena finito di leggere i 20 articoli della proposta
di legge sul reddito di cittadinanza,
a dire il vero ľho riletta un paio di volte e comunque credo mi serva ripassarla ancora
per potermi esprimere,giudicare,suggerire o criticare.
Letta cosí il primo giudizio é estremamente positivo,
é una proposta di legge importantissima,
che tiene conto di molte componenti,
che tiene conto delle coperture (checche ne dicano i Media e gli espertoni in TV).
Io la ritengo abbastanza completa perché ľimportanza di questa
proposta sta sia nel fatto di non voler lasciare nessuno indietro,di proporre una societá piú solidale e giusta,
sia nel fatto che va a toccare,
anzi direi a dare un colpo di spugna a settori
importanti della nostra societá,
dalle grosse rendite ai partiti e dunque é destinata
ad un sicuro fuoco di sbarramento da parte delľattuale
sistema sia politico che economico e di una fetta della nostra societá,
quella di minoranza,quella abbiente e molto abbiente,
quella che di solito finisce col legarsi alla politica per vedere tutelati i propri interessi.
Dunque vorrei che ľimportanza di questa proposta sia ben chiara
a tutti,
cosí come ben chiaro dovrebbe essere il concetto di supporto e impegno
di ognuno,
non solo degli iscritti al M5*,
ma anche quello di chi lo ha votato,
dei simpatizzanti e anche di coloro che scrivono
in questo spazio che anni fa é stato ľinizio di tutto.
Quando si diceva che nessuno si puó piú tirare indietro,
che ognuno é chiamato a fare la propria parte,
non erano parole buttate li come gli slogan dei partiti!
Non abbiamo messo in parlamento persone valide per lasciarli fare da soli,
abbiamo ľopportunitá,attraverso loro,di esserci anche ognuno di noi la dentro!
E loro neccessitano della nostra spinta e supporto.
Quanti iscritti ci sono?!
Quanti hanno votato il M5*?!
E quandomai ci é stata data ľopportunitá di contribuire ad una proposta di legge?!
E allora dai!
Adesso é il momento!

CONTINUA

Donato S., Vienna Commentatore certificato 10.11.13 00:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cortesemente, qualcuno mi sa dire il senso, il significato ed il fine ultimo di questo post (oltre a quello di mandare in orgasmo qualche minus habens)???

A me personalmente (e ripeto a me personalmente) sembra il delirio di una persona con 42# di febbre.

Est modus in rebus, sunt certi denique fines quos ultra citraque nequit consistere rectum.

Post (forse e dico forse) accettabile sul blog di un comico. Inaccettabile sul blog del capo (legge 270/2005) di un movimento politico (legge 270/2005) che ha 160 parlamentari.

Avanti così, che il 51% si avvicina.

ezio b., genova Commentatore certificato 10.11.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Bruciano ??? Bene !
E che nessuno si azzardi
a chiamare i Pompieri...
"...Peste lo colga..."


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.11.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Il costo di una visita medica non specialistica di 20 minuti in Australia è di $72 (€50)!
Se vieni visitato da un medico non convenzionato paghi tutti i $72 dollari, se invece vai da un medico convenzionato dal governo puoi richiedere un rimborso di $36.30 (€25.47) recandoti ad un ufficio Medicare sparsi per il territorio.
Cio significa che ti verrà a costare AU$35.7 (€25) per un raffreddore oltre al 1.5% detratto dalla busta paga per legge per finanziare il Medicare che è una specie di assicurazione pubblica .
Esempio:
se la tua busta paga è di AU$2500 al mese ti vengono prelevati AU37.50 (€26.3) al mese oltre ai soldi della visita sopra.

costo imponibile Medicare
http://tiny.cc/qh2a6w
Aumento costo delle visite
http://tiny.cc/sx2a6w

In Italia non paghi per vedere il dottore!
I dottori in Australia non visitano a casa ma nei loro centri tra le 9am e le 6pm.
Se hai bisogno di vedere un dottore a casa perché stai male... si può chiamare un dottore (non il tuo) per farti visitare, il costo a secondo della durata della visita sarà a partire da $130-$150 dollari (€105) (fino alle 11pm) pagabili in contanti o con carta di credito immediatamente , dopo le 11pm la visita costerà AU$200 (€140)!
Se poi ti rechi ad un centro Medicare ti potrai riprendere $36.30 (€25.4) dal costo della visita.
Le medicine non sono incluse nel costo della visita!

cliccare la parola "fees"
http://tiny.cc/n71a6w
scendere in basso per i prezzi
http://tiny.cc/l91a6w

In Italia puoi avere il Tuo dottore o la guardia medica che ti visita e non costa tutto quello che costa in Australia "dichiarata città più vivibile"!

Ci lamentiamo della sanità in Italia? Certo migliorabile, ma in Australia è una frode e non la si puo chiamare assistenza sanitaria!

Prima di parlare sapere i fatti reali!

sfatiamo l'australia 10.11.13 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma che partiti!! qui chi brucia siamo solo noi. Se non ci sbrighiamo a fare una vera rivoluzione finiremo arrostiti tutti. Basta chiaccher!!bastaq post!! basta falso moralismo!!

roberto c. Commentatore certificato 10.11.13 00:47| 
 |
Rispondi al commento

a volte sento parlare di cospirazionismo.mah.non vorrei che sia diventato un termine utile a nascondore verità evidenti.certe affermazioni di jacques attali,sono realtà.cosa c'entra il cospirazionismo?attali,un banchiere membro permanente del bilderberg,uno dei creatori dell'euro ha affermato che l'euro non è stato creato per la felicità della plebaglia europea.inoltre ha detto che l'uomo,dopo i 60-65 anni è un peso per la società in quanto produce meno di quel che consuma quindi,saranno create delle macchine che aiutino il suicidio.queste sono le persone che stanno all'apice della piramide.se non riusciremo a buttarle giu sappiamo quale sara il nostro destino.p.s.non penso che attali passi le sue giornate dietro lo schermo del suo pc.....a buon intenditor.......


PER TUTTI

Chi può, segnali a Fico che questo signore (l'imprendiore Pietro Di Lorenzo che sta denunciando da mesi corruzione e tangenti in RAI) si lamenta perchè Fico non vuole ascoltarlo/incontrarlo

Qui la sua ultima conferenza stampa.

http://www.youtube.com/watch?v=gJtadA0Ehtc

DITE ANCHE VOI A FICO DI INCONTRARLO, SANTO CIELO!

Non possiaMo fare la figura dei dorotei !

Flavio C 10.11.13 00:43| 
 |
Rispondi al commento

Fantastico a Lecce, in una libreria, questo cartello
I LIBRI DI BRUNO VESPA LI TROVERETE NEL BAGNO

mariuccia rollo Commentatore certificato 10.11.13 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Dal Telegraph
"Evans Pritchard chiede al premier Letta perché non si facesse promotore di un cartello con gli altri paesi dell'Europa in difficoltà per forzare un cambiamento, il premier italiano ha risposto che secondo lui sarà Angela Merkel a mutare atteggiamento nel prossimo mandato e venire incontro alle esigenze del sud."

Caro Grillo, o Letta Palle d'Acciaio mette un dazio ai prodotti Tedeschi, Austriaci, Francesi, Lettoni, Belgi, che stanno facendo dumping nei nostri confronti, o altrimenti lo faremo noi cittadini. E' già pronto un sito che si occuperà solo di questo. Lo fai tu o lo facciamo noi ?

Mark Twain, Milano Commentatore certificato 10.11.13 00:28| 
 |
Rispondi al commento

TANGENTI IN RAI

LA DENUNCIA SHOCK DI DELL'IMPRENDITORE DI LORENZO

http://www.youtube.com/watch?v=f72LmGim_

www.tangentirai.it

Chi può, lo mandi a Fico !

Flavio C 10.11.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Buona notte ^.^

http://www.youtube.com/watch?v=JUQIW-WS6IE

Daniela M. Commentatore certificato 09.11.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Stanno continuando a raccontarci supercazzole a raffica. Per levare 'sto cazzo di IMU ci stanno riempiendo di altre tasse, anzi, è sempre quella che cambia solo di nome. Ma sarà più pesante dell'IMU. Che è poi la sorella cattiva dell'ICI. Che è nata nel lontano '92 come ISI (IMPOSTA STRAORDINARIA sugli IMMOBILI). da "straordinaria " è diventata fissa. Come il posto che gli italiani non hanno più. Vabbè, pazienza, tanto il posto fisso è noioso, dice il saggio bocconiano (senatore a vita). Ma senza posto, più o meno fisso, non paghi il pizzo di stato allo stato, su una casa che ti sei fatto un mazzo tanto per pagare e su cui hai già pagato generose tasse. (Praticamente paghi l'affitto allo stato PER STARE A CASA TUA!!!)E allora so' cazzi...
Questo lo dicono tutti, mica solo io... E ALLORA PERCHE' CAXXO CONTINUANO A VOTARE I SOLITI PARASSITI?

Illy 09.11.13 23:56| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

OCCHIO A PINOCCHIO OVVERO RENZI...!!!
NON VA AFFATTO SOTTOVALUTATO NON PER I SUOI MERITI...VISTO CHE NON NE HA NEMMENO UNO...MA PER I SUOI DEMERITI...E' UN TRASFORMISTA IMBONITORE DI SERIE B...MA L'ITALIANO MEDIO HA UN'INTELLIGENZA DI SERIE B...ED I POTERI OCCULTI CHE LO APPOGGIANO SONO TANTI...

Giovanni D., Bari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.11.13 23:37| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Speriamo che gli italiani non votino più questi malfattori delinquenti. Grande Beppe!!!

Michele T., Bitonto - Reggio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.11.13 23:32| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

..ohibò, quanta gentaglia siamo costretti a mantenere per leggi che "loro" si sono fatte a misura...basta!.. i cittadini si sveglino e li mandiamo tutti a casa!!!diamo forza al M5S!

pasquino 09.11.13 23:31| 
 |
Rispondi al commento

"Al giorno d'oggi le nazioni ed i singoli individui si affermano solo se privi di scrupoli".

P.ssa Sissi

Spero non sia sempre vero cmq...

Dino Colombo Commentatore certificato 09.11.13 23:17| 
 |
Rispondi al commento

- "Giriamo attorno al mondo come tante gocce nel mare, e finiremo per accorgerci che effettivamente non siamo altro che gocce".

A una Principessa da una Principessa...(Sissi..♕)

E io aggiungo che tante gocce insieme possono diventare uno tsunami

Dino Colombo Commentatore certificato 09.11.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie!Beppe grazie che dire di più?sei come CRISTO GESU comunque vadano le cose per noi, in futuro si parlerà e scriverà A.G. e D.G. e meraviglioso!pensiamoci... 2013 dopo grillo...2013 avanti grillo!Dio mio che cosa abbiamo fatto!siamo storia prima eravamo niente ..anzi non eravamo propio. Di nuovo.. Grazie Beppe grazie M5S avanti cosi o qui si ri-fa l'Italia o qui si muore! Io sono pronto!!

luciano u., roma Commentatore certificato 09.11.13 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Autocombustione va bene ma gli italiani continueranno a votarli anche come cenere?

Roberto Dutto 09.11.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Devono andarsene loro, ma soprattutto anche quelli che li hanno votati. Quelli sono i veri collusi. Quelli che hanno vissuto fin' ora con "senza fattura ti faccio lo sconto", "conosci qualcuno che faccia passare l' esame a mio figlio?", "Ti mando uno che mi devi assolutamente mandare avanti". Quelli che vogliono che le cose restino come sono.

victorio pezzolla, Milano Commentatore certificato 09.11.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Ahi serva Italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello!

Dante Alighieri

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.11.13 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Quel che succede non avviene per caso,
l'esistenza del M5S designa che....è la fine.....
ma il tutto sta per cominciare........

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.11.13 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo i politici piu incompetenti del mondo: ormai e chiaro
che il disastro italiano e solo loro responsabilita e non c'entra
niente con la crisi e neppure con i vincoli dell'Europa
Siamo rimastri in tre con il PIL negativo assieme a Grecia e Portogallo e se continua cosi saremo ancora piu poveri di loro
Perfino la Spagna si e tirata fuori.Ma come riusciremo a mandarli a casa se gli italiani continuano a votarli? Le avete viste le intenzioni di voto? Cosa possiamo fare noi per accellerare l'annullamento della casta? Concordo sull'autocombustione ma sono i voti che contano e dobbiamo arrivare al 51% altrimenti restera tutto come adesso . A meno che il popolo scenda in piazza compatto ,ma ne dubito

Roberto Dutto 09.11.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mario Monti: "Stiamo effettivamente distruggendo la domanda interna attraverso il consolidamento fiscale".

Il problema di tanti 'alti papaveri' italiani è che si credono anche intelligenti...

Non capiscono che invece sono semplicemente
'istruiti'.

E che l'istruzione non sempre è sinonimo di intelligenza.

Dino Colombo Commentatore certificato 09.11.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E questa è bella!!!!

http://www.umarcocali.com/2013/11/webinar-con-bijoy-kar-lunedi-11.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 09.11.13 22:30| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori