Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

RAI, Mission e la tv della menzogna

  • 45


barale_mission.jpg

"In rete sta girando questo video. Guardatelo.
E' una breve anteprima di Mission, il programma che a dicembre dovrebbe andare in onda su Rai 1. Cosa vediamo? Paola Barale e Emanuele Filiberto di Savoia in Congo. La location? Tutto sembra tranne che un campo per profughi o sfollati. Ma "Mission" non doveva portare nelle case degli italiani il racconto di queste difficili realtà? Quello che vediamo sembra piuttosto un normale villaggio africano, con tanto di abitazioni in mattoni. E' stato allora costruito un set cinematografico ad hoc? Il direttore di Rai Uno Leone disse che "Mission" sarebbe stato un esempio di "social tv". Sembra più una via di mezzo tra un reality show e una fiction, con tanto di musica "drammatizzante". O dobbiamo parlare di tv della menzogna? In questi casi le comparse vengono pagate. Quindi sono state retribuite le persone che vediamo comparire in video, oltre i due "protagonisti"? Ho rivolto queste domande con quesito ufficiale alla Rai. Da Contratto di servizio l'azienda ha il dovere di non ingannare i telespettatori ed essere trasparente rispetto a quanto manda in onda." Roberto Fico

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day

27 Nov 2013, 12:23 | Scrivi | Commenti (45) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 45


Tags: canone, mission, Paola Barale, RAI, reality, Roberto Fico, spettatori

Commenti

 

Finiamola di guardare la televisione!!!viene usata soprattutto per rincoglionire le persone

ANTONIO S., burago di molgora Commentatore certificato 05.12.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

via questo schifo dalle tv pubbliche, qualsiasi reality merdoso con barale & company.

Andrea Scarpa, Mestre Commentatore certificato 04.12.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

E' uno schifo, la Rai fa schifo, e chi non paga il canone non è un evasore fiscale. Non si può pagare il canone per mantenere questi mangiapane a tradimento, parassiti. Vero Fico?

angelo v., carrara Commentatore certificato 28.11.13 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

Sono l'autore dei due servizi inchiesta svolti in Congo e Sud Sudan su Mission, tra cui il video, pervenutomi da un cooperante di Intersos.

Ho sottoposto il video all'esame della comunita' congolese a Kampala Uganda, dove vivo. Il verdetto e' chiaro. Si tratta di un villaggio presso la citta' di Goma, lontana 650 km da Doruma il posto terorico delle riprese.

In piu' UNHCR e Intersos, e questo e' il grave, hanno accuratamente tenuto nascosto alle autorita' locali le riprese di Mission nei due paesi. Quella in Sud Sudan con Cucuzza e la De Rossi risale addirittura al 2012.

Fulvio Beltrami

Giornalista Libero Freelance.

Kampala Uganda

Fulvio Beltrami 28.11.13 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Perchè siamo costretti a pagare per mantenere questa gente inutile? Inoltre ci dobbiamo pure sorbire le loro cazzate. Ma la Rai non può impegnare meglio i nostri soldi?

Stefano Jack 28.11.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Roberto, ti dai molto da fare e ti ammiro...ma come già detto non la spunti contro questi infami.
Inventati qualcosa di nuovo ! Interpella il magistrato...vai in TV....fai qualcosa!!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 28.11.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Mission è la quintessenza della PORNOGRAFIA televisiva.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 28.11.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

al nostro carissimo deputato Fico, ne vorremmo di persone pulite come te.
Dato che siamo circondati da gente stupida in Italia ( dico questo dopo aver visto quelle persone ieri osannare berlusconi) non SAREBBE meglio combattere lo spreco delle 4 o 5 case produttrici di fiction che incassano il 60% del fatturato Rai , e di battersi affiche la rai dia spazio a tutti i partiti e movimenti come il M5S.
La forza sia con te.
Inoltre vorrei salutare tutti i senatori e deputati che combattono questa colpo di stato all'Italiana.
Grazie a voi tutti M5S GRANDISSIMI

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 28.11.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe con simpatia
Non facciamoci illusioni la battaglia è appena iniziata,berlusconi non è ancora stato sconfitto definitivamente,rimane la sua eredità : il berlusconismio,ovverosia fare il proprio comodo senza rendere conto a nessuno delle proprie azioni, la libertà intesa dai padroni è quella di agire per i propri interessi anche se illegittimi in maniera indisturbata, deve afferfarsi il pricipio che esistono delle regole da rispettare per tutti potenti inclusi.Non facciamoci ingannare dalla scissione del partito di Berlusconi con quello di Alfano, abbiamo capito che è solo un gioco delle parti per permettere a Berlusconi ed ai suoi accoliti di tornare in auge in un tempo successivo forse non molto lontano, quindi stiamo accorti a non cadere in alleanze anbigue.
Con simpatia
Roberto.

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 28.11.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

SIGNORI DEL WEB IL CANONE RAI E UN FURTO ANNUALE MA LO VOLETE CAPIRE CHE CI DOBBIAMO RIBELLARE TUTTI PERCHE' LORO CONTINUANO PUNTUALMENTE A FREGARCI I SOLDI DALLE NOSTRE TASCHE.
QUINDI UNIAMOCI E TUTTI MA PROPIO TUTTI PER PAGARE IL GIUSTO NO L'INPOSSIBILE .

( LE PERSONE NON NE POSSONO PIU' ).

viviana 28.11.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma il qui sotto Eduardo Ciaburri, perche non continua a votare per il PD o l' altro....

Mirco giacche', camerano Commentatore certificato 28.11.13 09:43| 
 |
Rispondi al commento

A vedere questa cosa mi vergogno di appartenere alla razza umana !!! Che schifo !!!
Malgrado tutto vanno avanti questi idioti !!!

Claudio Fabiani 28.11.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.change.org/it/petizioni/rai-non-mandare-in-onda-il-reality-mission-nomission

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.11.13 01:17| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste trasmissioni x capre. Rai sul digitale criptato, chi vuole vederla paghi.

Paolo A., cesano maderno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.11.13 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un primo passo verso il cambiamento della politica. Non serve un M5S per cambiare la politica inItalia ma una seria presa di coscienza dei politici e dei cittadini che cedono percepire le vere ragioni e la profonda onesta / capacita di chi si propone. Il M5S non ha interesse a risolvere i problemi del paese ma solo ad acquisire voti con la strategia dello sputtan amento

Eduardo Ciaburri 27.11.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è verità in questa anteprima.i soldi del canone che pago non li voglio sprecare così. Vi prego di essere sinceri , lasciate che siano i veri nativi a farci vedere come vivono per fare un confronto di vita e abitudini reali.

carmelo nicolosi 27.11.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Quante storie, e solo perché quelli come me impazziscono di gioia quando è l'ora di pagare il canone con cui saranno pagati autori e attori dello show,ma che dico, se quello non è un villaggio di miserrimi rifugiati(dati i poco pacifici luoghi userei però elmetti un pò meno appariscenti, di colore grigioverde) io non sono Orson Welles. E questo non è il paese dei ba..locchi.

angelo n., genova Commentatore certificato 27.11.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento

Il giorno 8 ottobre scorso, il Movimento 5 Stelle ha presentato in Senato una interrogazione su Alisei Ong, questo il testo: http://bit.ly/1c3ZHJO
I Cittadini al Senato chiedono ai ministri delucidazioni riguardo il coinvolgimento della onlus sopracitata nella truffa ai danni di circa 200 famiglie nei programmi di autocostruzione assistita messo in atto in 5 regioni italiane.
Inoltre chiede se la stessa Ong, responsabile di gravi illeciti già condannati dal Tribunale Europeo per aver distratto finanziamenti destinati a progetti umanitari, come in Sri Lanka, Bolivia, Angola, Etiopia solo per fare qualche esempio, non abbia perso l'idoneità alla gestione dei progetti di cooperazione così come stabilito dalla legge n. 49 del 1987.

matteo m. Commentatore certificato 27.11.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma ci fu una petizione (che ho firmato anch'io) di Change.org, in cui si chiedeva la NON messa in onda di questo pseudo-reality. Che fine ha fatto?

Francesco Mastriani, Napoli Commentatore certificato 27.11.13 20:54| 
 |
Rispondi al commento

La rai potrebbe fare meglio un reality sulla terra dei fuochi .
Tema: bonifica e comportamenti virtuosi nella gestione dei rifiuti.
Location:una delle tante zone devastate dalla malavita e soprattutto dalla malapolitica degli ultimi anni.
Questo si che sarebbe un programma di "social tv".

paola lia 27.11.13 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Sei un grande continua così.

Aldo Secco 27.11.13 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma che Missione potrebbero mai fare questi soggetti! Se volete far conoscere le realtà VERE ben venga ma per favore ingaggiate missionari veri..

Alessandro Colangeli 27.11.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si era detto che non sarebbe andata in onda?

antonella b., Cremona Commentatore certificato 27.11.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe con simpatia:
E' intollerabile ed inammissibile che in parlamento vi siano deputati e senatori indagati dalla magistratura per corruzione: facciamo piazza pulita,vogliamo un parlamento di rappresentanti onesti e competenti.
Con simpatia
ROBERTO

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 27.11.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ce ne sono di cose che la Rai sbaglia,senza tener conto di niente,senza considerare cosa davvero desidera il pubblico!Son buoni solo a mandare le lettere minacciose di pagamento del canone, pagare un canone per non essere considerati, e per veder pagare compensi miliardari ai conduttori è una vergogna planetaria...fateli smettere!!!!

Nadia C., Monza Commentatore certificato 27.11.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Grande Roby!

Paolo Galbiati 27.11.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande Roberto. Stai cercando di fare del tuo meglio per portare trasparenza ma, come non dubitavo, è veramente dura. Continuate così, siete il nostro orgoglio. Sempre e solo M5S

Franco R, Aulla (MS) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Una volta sul satellite si vedevano Gratis i canali della Svizzera Italiana Ts1 Ts2 Ts3, nulla a che vedere con la rai.

flavio dd 27.11.13 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Se volevano raccontare un briciolo di veritá, bastava inviare personale qualificato in questi teatri, in modo tale che si dava un idea chiara del lavoro che viene svolto da militari e civili.

Domenico Pellegrino 27.11.13 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza.... Per fortuna non guardo la tv (anche se pago il canone) ma questa finzione fa veramente schifo.... Avanti tutta, cin tutti noi con voi...

luca b. 27.11.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe non lamentiamoci.
In africa ci sono tanti animali pericolosi...magari ci fanno un favore ;)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 27.11.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

no Roberto, non lo guarderò questo video.
Spero invece che si riesca a "cambiare" questo Paese , spero ancora , nonostante tutto, che l'Italia possa meritarsi una classe politica Onesta e Trasparente, Competente e Civile.

Grazie a tutti i deputati del M5S per la determinazione con la quale combattete, in quei palazzi, nel cercare di restituire agli italiani la dignità !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

grande Roberto, sei tutti noi.
Il canone lo farei pagare decuplicato a questi signori...altro che alla povera ed onesta gente defraudata!!

gianluca carnevali (elianto72), roma Commentatore certificato 27.11.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

...e chiudono programmi meritevoli come
"C'era una volta" di Silvestro Montanaro.

e, ancora, nominano l'erede Emanuele ambasciatore di Pompei nel Mondo con le tante persone esperte e adatte a ricoprire questo ruolo che fortunatamente ancora abbiamo in Italia???!!!!.....ma che razza di Paese ci hanno combinato???!!!ma quanto abbiamo dormito accidenti a noi tutti...


http://carlinhoutopia.wix.com/ceraunavolta#!i-senza-vergogna/c21l8

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti così ragazzi basta con queste trasmissioni FUORILUOGO!

Paolo Zurlo, Cittadella Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.11.13 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe impedire che la Rai chieda i soldi del contribuente per fare da agenzia di collocamento dei vip e vippettini senza lavoro e sfornare i soliti programmi regressivi. cmq vada sara' un programma sbagliato che maschereranno da programma giusto. Questo programma non ha motivazioni culturali e sociali...chissa come mai l'hanno voluto a tutti i costi, la magistratura dovrebbe indagare su come funzionano gli appalti in rai e come si decide di produrre un programma, visto che sono soldi dei contribuenti e la rai avra 400 milioni di debito l'anno prossimo

Sandro Boselli (boselli.m5s), Padova Commentatore certificato 27.11.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento

ieri a ballarò l'annunziata si è dimostrata accondicendente con i 5stelle: INCREDIBILE, lei che 3 mesi prima delle nazionali aveva definito m5s un fenomeno di poco conto e non ha mai smesso di sparlarne: annunzià, cerchi piedi nuovi da leccare ???

ina ghigliot 27.11.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

E dovremmo pagare ancora il canone???...

massimo lorentini 27.11.13 13:19| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
MISSION VA' ASSOLUTAMENTE LEVATA DALLE RETI RAI,AD OGNI COSTO
ALVISE

alvise fossa 27.11.13 13:13| 
 |
Rispondi al commento

E' scandaloso che venga messo in onda un programma così privo di contenuti. Per di più su un canale pubblico...siamo messi male!!!
Questo programma, come tanti altri purtroppo, viene spacciato per reality (realtà) quando non è nient'altro che una farsa allucinante. Inoltre i signori/e vip vengono pure pagati (con i soldi RAI) profumatamente. Questi personaggi, pseudo vip che dovrebbero andare a lavorare in cantiere o in fabbrica, sono sempre gli stessi, ci avete fatto caso? Sono arrivato a pensare che questi reality li fanno solo per dare un lavoro a loro...
Il bello è che poi ci lamentiamo se i nostri giovani (ma non solo loro purtroppo) sono sempre più rincoglioniti e materialisti...
Perché la RAI non ci fa vedere piuttosto dei documentari girati dagli allievi dell'UNISG (Università Scienze Gastronomiche) che vanno in Africa e tramite il programma "Mille Orti in Africa" di Slow Food insegnano e spiegano ai bambini delle scuole elementari a coltivare degli orti???
Sarebbe utile anche per noi...
Un saluto a tutti

Vania Dario Micioni Commentatore certificato 27.11.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

ma chi cazzo se lo vede sto' mission.....

GIUSEPPE URCIUOLO 27.11.13 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Questa è solo pornografia umanitaria.
La realtà è che vengono dal Congo a prenderci per il cuxo per l'informazione agli ultimo posti del pianeta... e la "mission" la fanno i giornalisti della rai che se ne vanno in giro per il mondo a bivaccare a spese nostre.

BASTA CANONE
BASTA rai!

Ma è possibile che si parla di privatizzare le spiagge ed ancora ci teniamo sul groppone la rai?

fabio martello Commentatore certificato 27.11.13 12:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori