Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Subito al voto!

  • 68


voto_subito.jpg

"Il pdl è rimasto orfano del suo leader, tra pianti e singhiozzi Berlusconi ha preferito riesumare Forza Italia con l'aiuto di alcuni fidi scudieri e abbandonare il barcone del Popolo della Libertà che ha iniziato ad affondare. A questo punto l'accordo tra pd (menoelle, ndr) e pdl in teoria dovrebbe decadere, chi l'ha voluto ha cambiato casacca e si è defilato dall'impegno preso in precedenza. Il Governo delle grandi intese, inutile al Paese, è stato solo un grande bluff creato per salvare gli scranni dei soliti noti. Non esiste nulla, non è mai esistito nulla. Letta si ritrova al posto di Bersani e Alfano al posto di Berlusconi, nessuno è mai stato legittimato da nessuno se non da un Presidente della Repubblica che ha consentito un matrimonio assurdo, sterile e senza futuro. L'ultima goccia ha fatto traboccare il vaso, il popolo chiede che questo Governo farsa finisca e si torni a votare al più presto." Nik e Dario

Tutte le informazioni su OLTRE V3day. Clicca il banner:
Vday3_oltre

Iscriviti all'evento Facebook e invita i tuoi amici!
Invia i tuoi video su youtube con il tag #OLTREv3day sul tema "Andiamo Oltre!". I migliori saranno pubblicati sul blog.
Partecipa su Twitter con #oltrev3day

17 Nov 2013, 14:13 | Scrivi | Commenti (68) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 68


Tags: Alfano, Berlusconi, Bersani, dario pattacini, elezioni, inciucio, larghe intese, Letta, Napolitano, nik il nero, pdl, pdmenoelle, voto

Commenti

 

I politici con poltrona "a divinis" e tutti i LADRI DI STATO, con poltrone decisie dai politici, secondo il principio "cane non mangia cane", e "pappa e ciccia per tutti£ (NOI), SONO TUTTI indistintamente delinquenti, massoni, lobbisti del potere economico, dove primeggiano con denaro rubato quotidianamente agli Italiani e spartito fra gli ammessi al CLUB.
Non c'è una soluzione aziendale o manageriale in un'azienda Italia nella quale i bonus demenziali che loro si spartiscono, anno per anno, non fanno che aumentare la voragine.
In un piano di risanamento vero, prima si stabiliscono i budget di spesa con un tetto per ogni settore e penali per spese immotivate e superflue, poi si licenziano i manager inetti e si sostituiscono con altri, ben pagati e senza bonus sulle perdite da malagestione: c'è la coda di giovani "RAGIONIERI" che lavorerebbero bene e in totale trasparenza per stipendi di 4-5 mila euro al mese, senza scatti assurdi per anzianità di "disservizio" e con bonus per recupero di crediti reali da allegre gestioni da eliminare.
Ma cosa dico?: un papavero che guadagna soltanto 70-80 mila euro all'anno ( netti ), a cosa può aspirare?: a una pensione di 3-4 mila euro al mese?
Quest'Italia va smantellata, commissariata, affidata alla gestione di qualche nazione nord-europea extra euro, e i vecchi marpioni vanno processati e condannati per bancarotta fraudolenta ed esportazione di valuta.
Altro che manfrine e scenette comiche fra capi non eletti, capetti autoelettisi, giornalisti compiacenti e talk-show inconcludenti, in barba a tutte le rivelazioni sempre in ritardo e semre neutralizzate dal muro di gomma.
Alons enfants de la patrie, le jour ....est ariveè. E il 5stelle può gestirLA: io ci sto.
Guido Zanatta

PS Certo che, con un nuovo patto PAPA E CICCIA fra la coalizione di destra e sinistra unite ( si è mai sentito?) Letta+Alfano, Renzi+Berlusconi, si potrabbe ancora guadagnare tempo in vista dello sfacelo totale e poi: chi ha dato ha dato e chi ha avuto

GUYIUDO ZANATTA 13.02.14 10:47| 
 |
Rispondi al commento

il punto reale dei danni politici ed economici, del fallimento della nostra democrazia in Italia ed in europa è da attribuire ai vari politici che hanno governato.Mi domando come si faccia a tagliare i fondi destinati alla ricerca.Come fanno i governi tecnici(professori universitari)a non incentivare le innovazioni?Perchè non si è mai creato un laboratorio,attrezzandolo con le migliori macchine,affiancando ad esse dei bravi tecnici, atti ad prendere in considerazione le idee che hanno i nostri giovani e se queste in analisi buone anche solo al 70% con l'affiancamento di quanto detto sopra supportarle al 100%.Io, Voi, lavoriamo pagando le tasse,con esse costruiscono le scuole,le ristrutturiamo,le attrezziamo,paghiamo gli stipendi ai docenti,ai bidelli,le mense etc.ma poi individualmente il progettatore del brevetto vendendolo all'estero guadagna facendo profitto... Io, Voi,abbiamo dato per formare questo genio cosa abbiamo ricavato?Secondo mè, è questo che crea ricchezza economica, lo sviluppo di posti lavoro in un paese è quello di dare tecnologia.Vi era una trasmissione televisiva "portobello" condotta da un "vero Signore" Enzo Tortora. Voleva con essa aiutarmi ed aiutarVi ad avere un futuro migliore.Lo hanno venduto sia i media che i politici e magistrati.Arrestato il Tortora, Portobello ha cessato di trasmettere....Credo ci sia lo zampino delle lobi delle multinazionali anche quelle del petrolio,che hanno interesse a non diffondersi dell'uso di energie alternative.infatti, non a caso ,Tortora è stato prosciolto con formula:per non aver commesso il fatto.Mi domando ma se il fatto non lo ha commesso come mai è stato arrestato?Chi deve pagare per un simile errore?Danni futuri non calcolabili infatti a farne le spese sono oltre al Povero Tortora tutte le Generazioni a venire.Concludo asserendo; bisogna avere il coraggio di voltare pagine e cambiare. Wiva "cinque stelle" ciao da carmelo

carmelo doddis 05.12.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Non c’è nessuna rottura nel PDL. Non ci cascate. Vi spiego perchè.
Posted on November 13, 2013 by Felice Marra

Semplice gioco politico. Analizziamo cosa sta accadendo

Nella situazione attuale Berlusconi ha interesse a far cadere il governo? Assolutamente no. Sa benissimo che se si va al voto non avrebbe i numeri per vincere.

Possibile allora che voglia far cadere il governo? Beh.. sappiamo che è un personaggio imprevedibile ma estremamente intelligente (si, è intelligente.. solo che usa la sua estrema intelligenza per farsi i cazzi suoi invece che fare il bene degli italiani) per cui sa benissimo che tra poco, in ogni caso, ci saranno nuove elezioni e che non potrà mai tenere il suo “zoccolo duro” di elettori aizzati al grido di “Sporchi comunisti” se con i comunisti ci governa insieme (anche se sono comunisti di destra.. ma questo agli elettori di Silvio non interessa)

Alchè possibile che il suo “fido” Alfano che non ha le palle neanche per chiedere uno sconto al negozio di bigiotteria faccia questo sgarbo a chi l’ha fatto diventare segretario, poi mininistro?

Chi meglio di Alfano che di professione fa la marionetta del ventriloquo può interpretare la parte del dissidente proprio per creare quella situazione in cui Berlusconi può beneficiare sia della posizione all’interno del governo sia di quella d’opposizione? Infatti ha mandato Alfano con Letta e lui fuori ad attaccare, non il contrario.

Quale migliore soluzione allora tenere i piedi in 2 scarpe? Inoltre.. dopo la condanna.. molti hanno iniziato a storcere il naso riguardo a Berlusconi per cui creare due correnti del centrodestra una CON Berlusconi e l’altra SENZA Berlusconi ma ALLEATI INSIEME ti riprendi tutta la fetta di elettorato e forse metti anche un po in crisi Renzi che voleva prendere i voti dei delusi del centrodestra… che invece ora, potendo scegliere una destra senza Condannati a capo (anche se alleati) magari renzi lo mandano a stendere.

Io non ci ho mai creduto e continuo a non crederci a

Gianluca Di Crescenzo 18.11.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Votare per ottenere cosa? La perpetuazione del caos attuale o cos' altro? Cari amici M5S avete capito o no che potevate davvero cambiare tutto e avete perso il treno? Vi pare un segnale chiaro il 9% in Basilicata? Non avrete mai nessuna maggioranza e se Grillo è intelligente come penso questo l'ha capito. Adesso bisogna ripensare un poco tutto e cercare di risalire la china, ma la vedo nera. La più grande cazzata è quella di andare alle urne. Temo (e sarò lieto di sbagliarmi) che del M5S si dirà quello che Montanelli disse a proposito di un altro sciagurato (indovinate chi....) della politica italiana: ha vinto la lotteria e ha perso il biglietto! Il M5S poteva avere tutto dal Pd e ridurlo in "schiavitù" e ora non ha niente. Milioni di italiani non contano niente...... alla faccia di Casaleggio. Spero che almeno qualche dubbio lo abbia: ha giocato bene le sue carte (non ne avrà mai di così bione)? Sicuramente non era
facile, ma il M5S ha abbandonato prima di giocare. Adesso si pensa di rimediare con nuove elezioni? Fate pure ma non otterrete niente se prima non fate vedere di contare qualcosa. Auguri....

Roberto Traina 18.11.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

ma non dite cazzate che ci sono già tutte le tv che cercano di reggere stò giochino !!! silvio la scorsa volta ha votato la fiducia al nipote del suo letta, ora cerca di salvare la faccia di fronte al suo elettorato andando all'opposizione, ma lasciando i suoi giannizzeri a fiancheggiare un governo di cui non può permettersi la caduta!! ma non vedi che li ha praticamente invitati a rimanere con il nipote di suo zio, mentre lui cerca di salvare le apparenze dopo che ha consentito di aumentare iva e tasse varie mentre aveva promesso di restituire i soldi lell'imu precedente ??? NIK , mavaffanculo va !!!! sei imbelle come un pdiota !!!!

ina ghigliot 18.11.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento

La Basilicata ci farà da apripista, se vinciamo lì, faranno in modo di non andare al voto, saranno belve ferite, pericolose, però potranno anche fare qualche errore se noi gli staremo addosso, SENZA SCRUPOLI BISOGNA STENDERLI E SE CADONO, SENZA PIETA' DARGLI IL COLPO DI GRAZIA, perché se diventiamo BUONISTI diventiamo deboli, e loro vecchi marpioni se ne approfitterebbero subito. DOBBIAMO SCHIACCIARLI SENZA DARGLI NEMMENO IL RISPETTO DEI VINTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Marcovinicio d., milano Commentatore certificato 18.11.13 13:46| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe con simpatia
A proposito del Fascismo.la madre si tragico fatto contribuisce molto l'ignoranza, il fascismo se non lo si sconfigge in manietra definitiva ,comunque lo si può tenere sotto contrllo con l'esercizio della DEMOCRAZIA IN ANTITESI ALL'ESERCIZIO DEL POTERE. DEMOCRAZIA VUOLE CHE SI DIFFONDA LA CULTURA DELLA CONSAPEVOLEZZA DELLA COSCIENZA DELLA CONOSCENZA. lO STUDIO DELLA lA STORIA, LO STUDIO DEL DIRITTO,L'INFORMAZIONE OGGETTIVA DEI FATTI CHE ACCADONO,LA TRASPARENZA NELLE DELIBERE DEGLI ATTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: TUTTO QUESTO E ' STRUMENTO CHE FAVORISCE LA DEMOCRAZIA E SCONGIURA L'EVENTO DI RIGURGITI AUTORITARI. CHI E' IN GRADO DI CONOSCERE HA IL DOVERE MORALE DI METTERE A CONOSCENZA CHI NON LO E', CHI HA GLI STRUMENTI PER ACQUISIRE LE CONOSCENZE HA L'OBBLIGO MORALE DI FORNIRLE A CHI NON LE HA: sOLO COSI SE NON SI PUò SCONFIGGERE IL FASCISMO, LO SI PUò COMUNQUE TENERE SOTTO CONTROLLO IN QUARANTENA AFFINCHE NON SI DIFFONDA IN MODO DILAGANTE.lA TRASPARENZA E' L'ARMA SEMPRE VINCENTE .
CON SIMPATIA ROBERTO

Roberto Masi Masi, Sesto Fiorentino (FI) Commentatore certificato 18.11.13 10:59| 
 |
Rispondi al commento

5 stelle a vitaaa

siti web lentini 18.11.13 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungo che i pubblici sono per l'80% onesti ed intellettualmente onesti. Ammesso che temessero per privilegi che non hanno, sarebbero capaci per un idea corretta di andare contro i propri interessi. In altro post ho proposto provocatoriamente di privatizzare tutto, ma proprio tutto. Ve l'immaginate la polizia in mano ad una società privata: inefficienza e stipendi di dirigenti e funzionari alle stelle. Pronto il 112,.......i nostri operatori sono tutti occupati attenda ..per 10 minuti.
La lotta è contro i ricchi che

m 18.11.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Ancora con questa storia dei dipendenti pubblici che secondo Beppe e molti altri non voterebbero il movimento per paura di perdere diritti acquisiti o peggio ancora per devozio e nei confronti del politico che in passato lo ha aiutato. Io sono un insegnante e sono attivo nel movimento da oltre 2 anni e credetemi, molti della mia categoria voteranno per M5S e non solo. Molti statali sono convinti che sia la soluzione giusta per la nostra nazione, ma se sentono continuamente questo ritornello, penso che, prima o poi, qualcuno cambierà idea sentendosi di continuo giudicato. Beppe sii più furbo, non è incolpando i dipendenti pubblici che vinceremo le elezioni. Il motto degli altri partiti legati alle ideologie è "dividi et impera" tu sii diverso. Abbraccia anche il popolo del settore pubblico, bloccato da anni, senza prospettive di carriera, con i contratti scaduti e che non premia il merito che, credetemi, a volte è tanto in queste istituzioni a pezzi!!!

Marcello De Francesco 18.11.13 09:29| 
 |
Rispondi al commento

MAMMA ! MI SI SONO RISTRETTE LE LARGHE INTESE ! -
Le larghe intese non esistono più ? Staremo a vedere se la nuova Forza Italia passerà all'opposizione o farà l'opposizione del RE !
Però ad onor del vero, se si tenesse conto di questa spaccatura come appare dalle dichiarazioni, il governo di LARGHE INTESE diverrebbe un GOVERNO PD-CENTRICO con alcuni formazioni satellitari di supporto !
E' sempre difficile fare dei paragoni, specie con i se e con i ma, ma forse questo scenario sarebbe stato quello a cui avrebbe teso l'improbabile allenza di governo PD-M5S di Bersaniana memoria !
Il PD dunque lavora, ed ha sempre lavorato per ottenere l'occupazione del potere, ed il suo agire quotidiano è una vera è propria guerra di logoramento nei confronti degli "alleati" chiunque siano (vedi SEL, LISTA CINICA ed ora il defunto PDL) PUR DI FAR PREVALERE I PROPRI ORIENTAMENTI ED INTERESSI !
Ma adesso si apre un nuovo scenario di crisi, altr oche governo più stabile !
Infatti i secessionisti del PDL, quasi tutti con incarichi di Governo, adesso si trovano in SOVRANNUMERO rispetto alla loro reale fornza in parlamento !
Se fino a ieri i ministri erano il risultato degli equilibri di una forza di circa il 30 %, oggi essi sono l'espressione di una ventina di deputati e senatori che rapresentaronno si è no il 10% del partito che li ha ACCOMODATI ALLA LORO POLTRONA !
C'è da contarci che il primo riequilibiro della situazione in favore del PD sarà fatto con le sempre più insistenti e probabili dimissioni del MINISTRO DELLA GIUSTIZIA !
MA SI SA LA FAME DI POTERE FINE A SE STESSA E' INSAZIABILE !
ATTENDIAMO CON ANSIA I PROSSIMI COLPI DI SCENA, EFFETTUATI ESCLUSIVAMENTE PER MEZZO DELLE PUGNALATE ALLE SPALLE !
Dal Governo delle larghe intese al Governo delle larghe lame !
Cari puzzoni, buon accoltellamentoi reciproco !


michele barberi, Empoli Commentatore certificato 18.11.13 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Di traverso al Topic:
stasera Renzie da Fazio sembrava uno scolaretto irrequieto (e bischero) ke ripeteva i 'compiti a casa' al prof. De Lekkinis! U.u
A quelli del Piddì: se questo è il meglio ke il vs partito può esprimere oggi siete alla frutta (secca)..il suo slogan elettorale, ha detto la Littizzetto, sarà "l'Italia cambia verso"! seeh..
se diventa Pres. del Consiglio gli Italiani (ke ancora capiscono qlcosa) faranno il verso d Fantozzi nel film dopo ke il rag. Filini gli colpisce il pollice col martello! ^_^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 18.11.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento

Se almeno la meta del numero di parole che leggo nei post fossero atti e azioni concrete avremmo gia convinto piu del 51%. La politica, la buona politica e' piu semplice di quanto si pensi.

marina renotti, Roma Commentatore certificato 17.11.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Non fatevi illusioni. La strada per la vittoria è lunga.
I marpioni del pdl, tutti, dico tutti,Berlusconi compreso, hanno capito che ormai molti elettori non avrebbero più votato il pdl se Berlusconi fosse rimasto il leader. Insomma sarebbe continuata la perdita di voti come nelle ultime elezioni.
Allora cosa hanno concordato. Facciamo due partiti alleati, attenti alleati:
- il Nuovo centro destra per mantenere fedeli le persone di idee politiche di centro destra , ma che non possono accettare un leader condannato e plurindagato;
- FI per conservare i voti degli e delle ultras di Berlusconi.
Pertanto, avremo ancora il Governo Letta con i voti di NCD, FI, Pd ( che finge per ingannare i suoi elettori), Scelta civica eccetera.
La lotta contro le oligarchie finanziarie è dura e lunga, ma bisogna perseverare

Mau 17.11.13 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Immediatamante, ma faranno di tutto per evitarlo (lo spavaldo Renzi ha così paura da clonare il nostro programma nel vano tentativo di arginarci) Berlusconi ed il fido Alfaninetto fanno lo scisma di comodo nel tentativo di racimolare qualche voto in più ma sanno di non avere speranza, prenderanno tempo e tenteranno di denigrarci, come ha regolarmente fatto Renzi dopo aver però usurpato il nostro programma, ragazzi mai e poi mai mostrare il fianco, questi si battono prendendoli alla gola senza mai mollare la presa, sono sostanzialmente degli idioti, talmente abituati al furto da non resistere alla tentazione, teniamoli d'occhio e si fregheranno colle proprie mani, ma mai e poi mai mostrare debolezze di sorta o subito ne profitteranno.

Riccardo Parodi, Recco Commentatore certificato 17.11.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Nick, Dario .... non potete essere tanto ingenui. Eppure dal post si direbbe che speriate proprio che il governo, ora, possa cadere.
Lo hanno puntellato fino al 2018.
Forza Italia farà opposizione e gli altri sosterranno il governo.
Forse è meglio così. Avremo tempo per organizzarci per bene. Votare a breve non sarebbe servito a molto. C'è troppa gente che vive attorno alla politica & simili.
Politici, militari, dirigenti statali, dipendenti statali che non capiscono che toccherà anche a loro, cda partecipate, imprese inciuciate, sindacalisti, pensionati sopra i 2.000 euro (+/-) giornalisti e dipendenti dei giornali e così via.
Devono massacrarne ancora parecchi per poter vincere delle elezioni. E purtroppo chi perde il lavoro, molti perlomeno, stanno a quanto dicono i sindacati, che ci odiano a morte.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.11.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

COME DIREBBE IL RE GIORGIO...
É TUTTA UA MOOOINA!....
ANKE IL PD SI DIVIDERÀ APPENA ESCE RENZIE!
QUELLA SERA DA RE GIORGIO,QUANDO NN CI HANNO INVITAI SONO PASSATI ALL'AZIONE....
LEGGE ELETTORALE AL 40% PREMIO MAGGIORANZA
QUATTRO PARTITI X COPRIRE TUTTO IL POPOLO ELETTORALE(SE ESCE RENZIE,I PIU ESTREMI DEL PD VOTEREBBERO IL MOVIMENTO,SE CUPERLO I PIU CENTRISTI NN VOTEREBBERO PD ALLORA IN DUE COPRONO TUTTO)
FARANNO DECADERE IL NANO KE SI SALVERÀ A GENNAIO DOPO L'INDULTO AMNISTIA DEL RE,MASKERATO DA ULTIMATUM EUROPEO X LA NOSTRA CONDIZIONE CARCERARIA!
IN FINE,IL SUPER MATTAPORCELLUM LI RIMETTERÀ TUTTI DACCORDO XKÉ NESSUNO RAGIUNGERÀ IL PREMIO!
QUI C'É POCO DA SKERZARE,COMUNQUE VADA CI STANNO FREGANDO,PEGGIO SE ABBASSIAMO LA GUARDIA FESTEGGIANDO LE LORO LITI INTERNE!
X VINCERE DOVREMMO SUPERARE IL 40%,SIAMO FRITTI!
TUTTI GL'ALTRI COMUNQUE VADA CONTINUERANNO LA POLITICA DEL MES E FISCALCOMPACT!
BASTAAAAAAAAAA!

ernesto t., Ennesso@yahoo.it Commentatore certificato 17.11.13 20:40| 
 |
Rispondi al commento

Il centro destra a predisposto tutto a tavolino:Alfano da una parte Berlusconi dall'altra ma infine saremmo alle prossime elezioni per prendeci ancora per il culo!!!

Massimiliano bacchiocchi 17.11.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento

sono sempre insieme ci fanno credere che si sono divisi ma non è vero !!!!!

margherita negri, caluso Commentatore certificato 17.11.13 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Voi pensate davvero che Ladri e delinquenti si siano divisi? Non è più probabile che abbiano fatto due partiti, strategicamente, pensando a recuperare voti a destra e al centro? Mi viene difficile credere che gente che vive e respira solo perché Berlusconi lo permette abbiano preso una tale decisione. Bisogna attrezzarsi a combattere aspramente una destra falsamente populista che, dopo averlo voluto, criticherà l'euro e l'europa, un centrino che difenderà l'europa e una sinistra(DC) che con Renzi (Fonzi) cercherà di raccogliere i voti della sinistra, tutti insieme pronti a nopn cambiare nulla. Il M5S deve vincere le prossime elezioni o l'Italia è finita.

Giangiulio Utzeri, Brescia Commentatore certificato 17.11.13 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Montaturaaaa!!!!
Si sono messi d'accordo tempo fa
Non pensate che si siano separati
Montatura,ce le raccontano
E non si stancano mai

dg 17.11.13 19:45| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

E' il governo delle lobby. Sono lì solo per fare gli interessi dei potenti capitalisti, tra cui Berlusconi, Mediaset, Mondadori, tasse non pagate per la gestione del gioco d'azzardo ect. Ora si dividono ma sono sempre i soliti da La Russa a Formigoni a Berlusconi. Per il Pd ormai... Pd=Dc

Luca 17.11.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, torna in tivvu. E fatevi rispettare, la par cpndicio nei tg, almeno. Un italiano su 4, io compreso, abbiamo votato per voi.

Alle Europee, sarà un test importante. Esigete lo spazio mediatico che vi spetta. La campagna elettorale è già iniziata, e gli altri sono tutti coalizzati contro il Movimento.

Siete l'ultima speranza del Paese. E dell'Europa. Don't fail us.

Federico C., Roma Commentatore certificato 17.11.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male! e tenete conto di quanto scritto. CS


Ho scritto due volte lo stesso commento e non è stato pubblicato. Mi sa che quì c'é qualcuno molto poco corretto che se soltanto un commento contiene qualcosa che non gli va non lo pubblica. O vedo il mio commento pubblicato e molto presto o mi ritiro dal blog e non vi voto più.
CS
Ing.Gallarati


Annamo a votà

eligio di domenico 17.11.13 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Noi paghiamo 85 miliardi ogni anno solo di interessi sul debito. Per pagarli, aumentiamo tasse e accise, e il Pil si riduce. Il gettito cala costantemente, e il nostro debito SALE, nonostante le manovre finanziarie, perché non ce la facciamo. Ci indebitiamo per pagare gli interessi. L'economia affonda. Il conto è sempre più salato.
Ci vuole un governo deciso, che abbia le idee chiare. Credete che Letta "palle d'acciaio" sia in grado?

Federico C., Roma Commentatore certificato 17.11.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordissimo anch'io che tutti questi ladroni debbano essere spazzati via e presto. Ma non posso condividere come la sta impostando il vostro leader Sig.Grillo. Forse io sono più genovese di lui e ho sangue antico nelle vene e quindi vedo le cose meglio. Voi vi dovete alleare con qualcuno perché noi vi abbiamo votato solo per governare, cioé amministrativamente, e non per fare solo chiacchere.
Cioé voi dovete prendere i voti dei cittadini compreso il mio ed andare a GOVERNARE.
Vi consiglio di andarvi ad alleare proprio con quella nuova forza Italia del Sig.Silvio Berlusconi, che Voi prendete tanto in giro. Se non vi alleerete ancora con nessuno questa sarà l'ultima volta che vi voto. CS


Sono dipendente pubblico ma non voto assolutamente PD nè tantomeno PDL. E assicuro che siamo in tanti nella pubblica amministrazione a pensarla come me. Odio la disonestà a partire dal piccolo impiegato. Comprendo il valore del denaro che proviene dalla aziende, dal privato e giunge fino a noi del pubblico. Dobbiamo riportare l'equilibrio, la ripresa e non vedo altra speranza che il M5S!

Alessandro Dradi 17.11.13 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Tanto i pensionati e dipendenti pubblici votano PD PD-L saremo sempre in minoranza.

rubino antonio 17.11.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

scordatelo!! fino a che il m5s sara' dato in salita e ci sara' rischio per il sistema magna-magna nessuno si arrischiera' ad andare a votare. solo con un m5s sotto il 10%- 15% allora daranno sfogo al loro teatrino delle liti al fine di confermarsi le poltrone ed aggiungersi altri soldi di finanziamento pubblico alle casse di partito. infatti se ci fossero 5 elezioni in un anno loro prenderebbero 5 volte il finanziamento

angelo 17.11.13 18:26| 
 |
Rispondi al commento

Mi dispiace ma siamo commissariati non abbiamo più' voce LETTA &co. servono solo per tenerci a bada,siamo servi e succubi della BCE.

rubino antonio 17.11.13 18:25| 
 |
Rispondi al commento

È giusto andare al voto ma bisogna penalizzare quelli che sul voto lucrano Tipografi ecc che guadagnano moto alla faccia della crisi

Francesco ghirardello 17.11.13 18:21| 
 |
Rispondi al commento

AL VOTO SUBITO

PENADA Dr. Gustavo 17.11.13 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo presto al voto ...siamo in vantaggio non aspettiamo oltre non sbagliamo ancora ... L'uomo chiave e' Napolitano tolto lui la via e' libera....

Pria Saverio Leonardo 17.11.13 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Apriamo gli occhi, la scissione del pdl è solo marketing politico, come del resto la discesa in campo di B; hanno visto che un voto anti-europa va di moda, e quindi hanno fatto cosí: forza italia è il partito per i patiti di silvio e gli anti euro di destra; il nuovo centrodestra di alfano è per quelli di centrodestra impauriti dalla caduta del governo, poi ci sono fli e lega per i "patrioti" e i "nordisti".
Il risultato che spera B è il fallimento di M5S, che perderebbe tutti i votanti che gli provengono dai delusi del PDL, e vuole arrivare con i suoi partiti di centrodestra, anti euro e pro euro insieme al 40 %.

nikola 17.11.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Il PDL è rimasto orfano del suo Papy

Adriano Perrone, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.11.13 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Il momento e' perfetto per andare al voto. Con il centro smembrato e ormai irrilevante, la destra divisa e in confusione mentale, il PD ingrovigliato in una parodia di congresso dagli esiti forse certi ma dalle conseguenze incerte sulla sua tenuta, il M5stelle e' l'unica forza politica che tiene il campo con una linea coerente e percio' rafforza il suo consenso elettorale. Che il governo Letta non ci portera' fuori dalla crisi e' palese per tutti, lasciarlo in carica per un altro anno o piu' non sara' di alcun beneficio per gli italiani anzi ci portera' dritti a sbattere contro il fiscal compact, di cui Letta neanche si pone il problema . Per il bene del Paese, per una svolta politica radicale e' quindi necessario votare a marzo. Non sara' elegante, ma a volte il cinismo e' indispensabile perche' non si puo' regalare agli avversari politici il tempo per riorganizzarsi e ai poteri economico-finanziari di decidere su quale partito puntare per garantirsi il potere e l'impunita'. Cio' detto e' chiaro che le elezioni non ce le regala nessuno, dobbiamo conquistarcele con una azione decisa e, perche' no, anche spregiudicata. Chi ha interesse, oltre noi, ad andare al voto? Purtoppo solo Renzi (scusate la parolaccia). Non dico che dobbiamo fare accordi con Renzi (ci mancherebbe) ma possiamo inavvertitamente passargi la palla perche' sia lui a bucare la rete del governo, particolare importantissimo tatticamente. La questione Cancellieri e' un ottimo assist, troviamone altri in grado di solleticare la smania di elezioni di Renzi. In parlamento le occasioni certo non mancano. Mozioni, emendamenti , sfiduce mirate, impeachment, legge di stabilita', tutto va bene per creare le condizioni di un voto di sfiducia. Sbrighiamoci pero' perche' il tempo stringe. Con quale legge elettorale? Una qualunque va bene. Personalmente proporrei di andare al voto politico con la legge elettorale proporzionale gia' in vigore per il parlamento europeo; niente coalizioni, sbarramento al 4per cento

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.11.13 16:10| 
 |
Rispondi al commento

...i nodi stanno arrivando al...
forza m5*****

ciriaco baldassare marras Commentatore certificato 17.11.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

E' grillo che ha queste idee personali ma manda avanti qualche "paraculo" nel caso che non piacessero almeno ha l'alibi di scaricare su questi personaggi minori...

bruno bassi ex iscritto dissidente 17.11.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in italia vogliono comandare quelli che non prendono i voti...... purtroppo ci riescono!

bruno bassi ex iscritto dissidente 17.11.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

se dico grillo nuovo duce d'italia si offende qualcuno?

fernando bruno 17.11.13 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe! Gran bel video complimenti! Ho scoperto,(con rammarico) quanti bolognesi votino e voteranno ancora la destra e un "condannato"

Pinco pallino 17.11.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma il Sig. Nik a che titolo scrive per il movimento? E' proprio necessario tenersi certi personaggi?

Alessandro 17.11.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ci sto, il primo che mi dice... USCIAMO DALL'EURO... avrà il mio voto.

Non vedo l'ora.

teresa caridi 17.11.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Merde. Se ne devono andare! !!

Max Teramo 17.11.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Beppe stavolta si può vincere,e se vogliamo vincere fatti sentire di più da tutti e smettiamo di fare gaffe come quella del kamikaze di Nassirya che vengono subito strumentalizzate dai media di Berlusca per screditare il M5S.Tu devi essere una guida,non solo un garante.La gente vuole una figura di riferimento a cui dare il voto,mettici di più faccia,vinciamo e proviamo a salvare questo paese.

Luca Cirocchi 17.11.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Strano che nessuno ne parli della situazione piu evidente a cui stiamo assistendo , e cioe' i finti litigi Berlusconi Alfano , la realta'e' cristallina come la pipi di un bimbo appena nato si sono messi d'accordo per confondere le idee agli Italiani e togliere piu voti possibili al M5S UNICA OPPOSIZIONE ESISTENTE! CHE SCHIFO!!!

lucaspano 17.11.13 15:15| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

La divisione e' tutta una farsa: con le coalizioni si ricompatteranno. Chi e' all'opposizione, dovrebbe rimanere tale e non allearsi per le elezioni, falsando completamente le volontà degli elettori.

Nilde Randazzo 17.11.13 15:06| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

LA SCISSIONE DEL PDL È UN GIOCHETTO PER CERCARE DI RECUPERARE VOTI DAGLI IMBECILLI CHE NON CAPISCONO CHE ALFANO NON ESISTE SENZA BERLUSCONI SAPENDO CHE IL PDL PERDERÀ MILIONI DI VOTI CHE PROBABILMENTE VOTERANNO 5 STELLE SI SONO INVENTATI LA FARSA DEL RITORNO DI FORZA ITALIA CREANDO CONFUSIONE ULTERIORE E SPERANDO AL MASSIMO CHE NESSUNO VADA A VOTARE COSÌ LORO AVRANNO LA POSSIBILITÀ DI RIMANERE AL LORO POSTO INSOMMA COME DICE GRILLO PRENDONO TEMPO MA NON HANNO CAPITO CHE PURTROPPO IL TEMPO A LORO DISPOSIZIONE È FINITO!!! ULTIMO TRENO PRIMA DEL CAOS È IL MOVIMENTO 5 STELLE POI IL NULLA!!!

Mauro 17.11.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Tutti i parlamentari con l'eccezione del m5s hanno vantaggio a non andare alle elezioni, l'unica cosa su cui litigano è sul come salvare Berlusconi e l'attuale divisione (solo come gruppi parlamentari) non avrà alcun effetto reale sulla politica poichè serve solo a riverginare l'immagine del pdl che rischia di vedere i suoi consensi scivolare sempre più in basso.
Dopo anni di finta lotta al comunismo Berlusconi si è alleato col nemico alienandosi tutti gli elettori di estrema destra, quindi deve fingersi pentito (e non complice dell'aumento delle tasse) in modo da ridurre le perdite (inoltre è ancora sotto ricatto perchè se non fa il bravo la grazia potrebbe non arrivare.... insomma i comunisti lo tengono per le palle).
Votazioni non ce ne saranno perchè sono tutti perfettamente d'accordo sul fatto che se si vota vince il M5S e questo darebbe tanto fastidio ai poteri finanziari dell'europa.
I parlamentari votano senza vincolo di mandato quindi indipendentemente dalle promesse e dall'opinione del popolo (finto sovrano) continuano a fare esattamente quello che gli pare contando sempre sul fatto che per qualunque porcata troveranno i mass media pronti a incolpare Grillo....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.11.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
PRIMA O POI SI RENDERANNO CONTO CHE E' PROPIO FINITA (SIA PD CHE PD ELLE),COMUNQUE: SUBITO AL VOTO
ALVISE

alvise fossa 17.11.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Questi politicanti da quattro soldi NON SONO MICA SCEMI. TROVERANNO IL MODO DI DURARE ALTRI 4 ANNI PERCHÉ...... COL CAVOLO CHE RINUNCIANO A 20.000 EURINI AL MESE PER 48 MESI!!!!! E' ASSOLUTAMENTE RIDICOLO PENSARE CHE QUESTI PARASSITI RIPETO RINUNCINO A 48 MESI DI STIPENDI. INOLTRE IN 48 MESI LA RAI E LE RETI DEL QUASI OTTUAGENARIO SILVIO FARANNO DI TUTTO PER SCREDITARE E SPUTT..... GRILLO E M5...... QUINDI RASSEGNAMOCI PERCHÉ QUESTE SANGUISUGHE NON MOLLERANNO MAI.

Luigi P. Commentatore certificato 17.11.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pd.pdl.vergognatevi...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 17.11.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori