Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

148 parlamentari abusivi: nessuno sconto #tuttiacasa

  • 327


Guarda il video!
(01:00)
m5s_protesta_porcellum.jpg

"La sentenza della Consulta sul Porcellum è finalmente arrivata, ma non ha risolto i problemi che questa legge elettorale si porta dietro da quasi dieci anni. La Corte ha bocciato: il premio di maggioranza e i listini bloccati. Che fare dunque dei parlamentari eletti con questa legge? Che succede ai 148 parlamentari eletti in virtù di un premio di maggioranza ora "incostituzionale"? Rischia di non accadere niente, almeno finché non vedremo le motivazioni della sentenza che saranno depositate a Gennaio. Se la Corte dovesse chiedere la sostituzione dei 148 parlamentari in premio di maggioranza, chiederò alla Giunta che presiedo e successivamente all'aula di Montecitorio, la riapertura dei fascicoli già convalidati di tutti i parlamentari coinvolti. Il Parlamento quindi dovrà fare una scelta: sarà a favore, o contro la Costituzione? Questa sentenza, però ha anche importanti risvolti politici. Sin dal 2007, il M5S è stato l'unico a denunciare l'incostituzionalità del Porcellum e a chiederne ripetutamente l'abolizione. La Corte Costituzionale ci ha messo anni a prendere una decisione. Ma ancora più responsabile è il Parlamento, che avrebbe dovuto prendere atto per tempo del profilo della legge e anticipare una sentenza che è un vero schiaffo in faccia alla passività della classe politica. I parlamentari di centro, destra e sinistra, hanno avuto tre legislature per modificare la legge elettorale. Non l'hanno fatto. La politica ha abdicato, ancora una volta, al suo ruolo." Giuseppe D’Ambrosio, portavoce M5S, Presidente della Giunta per le elezioni alla Camera

Potrebbero interessarti questi post:

I risparmi di Letta
Gli sponsor dell'inciucio
Letta mente agli italiani #LettaMente

6 Dic 2013, 20:22 | Scrivi | Commenti (327) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 327


Tags: Consulta, Corte Costituzionale, Costituzione, Giachetti, Giuseppe D'Ambrosio, legge elettorale, M5S Camera, mattarellum, Napolitano, pdmenoelle, porcellum

Commenti

 

Qualora non l’avessi già scoperta, a me l’onore di presentarti MYnd SIDE

Si tratta di un nuovo Social Network, Italiano, al quale si accede attraverso un divertente ma scientifico test di personalità che ti permetterà di capire di che “natura”sei… :-)

MYnd SIDE accomuna tutte quelle caratteristiche che ci hanno convinti ad entrare in un social network: CONDIVISIONE, CURIOSITA’, NUOVE AMICIZIE... Da qui il nome communicative lifegrid che letteralmente significa griglia sociale comunicante dove potrai interagire con persone eccezionali, preparate e con la voglia di aiutarsi l’un l’altra, il tutto a prescindere dalla propria identità, status sociale, religione, etnia, età o cultura; un luogo nel quale puoi imparare e insegnare nello stesso tempo, un luogo, dove chiunque può essere qualcuno!
Ma c’è di più!

MYnd SIDE letteralmente significa “l’altro me” per questo la condizione per entrare è scoprire a te e agli altri chi sei attraverso il suddetto test, quindi sarà il tuo alter ego virtuale ad accedere dove protagonisti saranno LA TUA PERSONALITA’ e i PENSIERI/ESPERIENZE che vorrai condividere.

Ah, quasi dimenticavo, non costa nulla, non occorre fornire dati personali per la registrazione, l’importante sono i contenuti che vorrai dare alla comunità, i tuoi pensieri e le tue opinioni.

Nel ringraziarti fin d’ora per il prezioso contributo che darai a tutti noi, non voglio anticiparti altro, ora tocca a te, entra e clicca “scopri chi sei”!

www.myndside.com

Mirco L. Commentatore certificato 12.12.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Lo scrivente dopo avere subito una congrua trattenuta dall’incentivo all’esodo con l’ulteriore beffa di subire dopo i tre anni di mobilità gli effetti devastanti della riforma delle pensioni, ha ricevuto una richiesta dall’Agenzia delle Entrate quasi ai limiti della prescrizione quinquennale di Euro 506,18 che dopo 1 anno è lievitata a 707, 34. Non è forse il 40% un interesse da usura? Diversamente i creditori dello Stato: i cittadini ma soprattutto le piccole imprese, per queste gravi inadempienze che si protraggono da diversi anni, costretti ad indebitarsi per sopperire a queste deficienze, diventano i protagonisti di episodi eclatanti ed insani di autodistruzione. Nella nostra società indisturbati continuano ad imperversare personaggi come Antonio Mastropasqua, circondato da un conflitto di interessi e dai 25 tentacoli che si snodano nelle attività più diverse: dall’INPS all’EQUITALIA, con incarichi che producono “la modica” cifra da 1, 2 Milioni di Euro. La classe politica continua a godere degli enormi privilegi, mentre i servizi sociali e soprattutto gli Ospedali hanno “toccato il fondo” ed i cittadini continuano a pagare nuovi balzelli. Aumentano i ticket, anche per coloro che hanno le esenzioni perché affetti da particolari patologie, un numero crescente dei quali è costretto per le condizioni economiche a non curarsi. Per quanto tempo ancora dobbiamo sopportare queste vessazioni? E’ arrivato il momento di dire basta! Non ci rimane che dire agli avventurieri della politica ed ai Manager come Mastropasqua “Vade retro… “ e non possiamo che condividere e dare il nostro plauso al Movimento dei Forconi, mentre mi accingo ad intraprendere una serie di iniziative legali per contrastare le violazioni alle leggi, nonché alla Costituzione.

Alberto De Marco 12.12.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

“E le stelle stanno a guardare”, parafrasando il famoso romanzo di Joseph Cronin, invito l’opinione pubblica a destarsi dal profondo “letargo” e soprattutto i giovani a prestare la dovuta attenzione alle gravi problematiche economiche e sociali nelle quali versa il nostro Paese, di non soggiacere quindi ai piaceri effimeri, che animano in modo eccessivo i tifosi del calcio. Continuiamo a vivere in una falsa democrazia, dove l’informazione è imbavagliata perché controllata dai poteri forti della politica e dell’economia, mentre Re Giorgio indisturbato regna sovrano, determinando anche la classe politica che deve governarci, dimostrando grandi capacità e ricevendo adeguata tutela della carica istituzionale, come abbiamo constatato con il provvedimento della distruzione delle intercettazioni telefoniche nella delicatissima controversia giudiziaria della trattativa Stato - Mafia. I politici chiedono di cambiare la Costituzione, noi cittadini figli del popolo riteniamo doveroso e sufficiente semplicemente rispettarla, come si palesa nella quotidianità le norme sono violate “in primis” dagli organi istituzionali. Un esempio emblematico è rappresentato dalla legge Fornero, creando la figura degli esodati ha minato i principali articoli della Costituzione, come l’art. 3, nonché i diritti acquisiti. Un altro significativo esempio è rappresentato dall’Agenzia delle Entrate che applica interessi da usura. Lo scrivente dopo avere subito una congrua trattenuta dall’incentivo all’esodo con l’ulteriore beffa di subire dopo i tre anni di mobilità gli effetti devastanti della riforma delle pensioni, ha ricevuto una richiesta dall’Agenzia delle Entrate quasi ai limiti della prescrizione quinquennale di Euro 506,18 che dopo 1 anno è lievitata a 707, 34. Non è forse il 40% un interesse da usura? Diversamente i creditori dello Stato: i cittadini ma soprattutto le piccole imprese, per queste gravi inadempienze che si protraggono da diversi anni, costretti ad indebitarsi per sopperire a

Alberto De Marco 12.12.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

E’ innegabile che da quando c sta il 5* la credibilità della “sinistra” è crollata, è stata di fatto equiparata al Berlusconismo che, come tutti sanno, in quanto a qualità morali e capacità di gestione ha davvero toccato il fondo. Non solo:
Le Province sono completamente inutili, come anche le Prefetture, il 90% degli Amministratori pubblici , privati e delle Municipalizzate non fanno un c. tutto il giorno e stanno lì solo perché godono dei privilegi di chissà quale lobby.
Tutta la ricchezza è controllata dalle Multinazionali/Finanziarie e se vuoi sapere chi c’è dietro basta cliccare sulla relativa icona della app. http://mappadelpotere.casaleggio.it/
I cittadini, ovviamente, sono tutti succubi di questa situazione, non hanno responsabilità. Nessuno di loro è colpevole di non aver mai alzato la testa, per esempio. Tutta la responsabilità di come stanno le cose sono riferibili alla Casta, alle Banche, alla Chiesa, All' etc..
E non è tutto. Anche altri “settori” della politica gettano discredito sulle istituzioni che dovrebbero essere i pilastri della società: La Magistratura, Il Parlamento Europeo, etc.. L’EURO e l’Unione Europea sono una messa in scena.. Il Presidente uno che complotta contro la costituzione, il Parlamento Abusivo..
Addirittura si è arrivati a dire che la Germania ci ‘sta sfruttando’, che deve a “Noi” il suo proficuo andamento economico (qui trovo si tocchi un livello di sfacciataggine unico, ma come.. “Noi” che dovremmo solo prendere lezioni dalla Germania, su come è gestita, su quanto è organizzata, etc.. e invece la denigriamo.. mah…)
Morale della favola: alla fine quello che risulta è un paese privo di punti di riferimento, di valori. Un paese dove la gente non sa davvero di chi può fidarsi. Se a questo aggiungi che l’Italia è un paese in cui i mass media hanno raggiunto dei livelli di mistificazione e faziosità senza precedenti… be’ la cosa si fà preoccupante… Viene da pensare che il primo che si fa un po’ di propaganda, si becca il consenso

Velka D., roma Commentatore certificato 11.12.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

PERMETTERE A QUESTO PARLAMENTO DI EMANARE LA LEGGE ELETTORALE E' COME CONSENTIRE ALLE VOLPI DI GESTIRE LA SICUREZZA DEI POLLAI.


Bravo,si continui in tutte le direzioni

non mi RM 09.12.13 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Perché non pubbllicare anche i nomi delle decine di senatori eletti su liste bloccate con il maggioritario a livello regionale (sistema ancora più assurdo)e i nomi dei consiglieri regionali eletti con regolamenti elettorali che prevedono il premio di maggioranza senza l'indicazione di una soglia per averlo?

Francesco 09.12.13 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro D'Ambrosio,
il Parlamento e` illegittimo dato che tutti sono stati eletti con listini bloccati, anche lei! Si dimetta per favore insieme all'intero gruppo M5S, cosi` si accentua la crisi democratica e andiamo a votare. La rieleggeremo volentieri. Anche illegittimi sono i presidenti delle camere e il Presidente della Repubblica. Dovrebbero tutti dimettersi se avessero dignita` oppure senso dello stato.

Fa Rossi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non poteva mancare l'abusivo Edoardo Fannucci tra i nominati, dai capataz allevati nell'ideologia comunista dai luminosi e progressivi orrizzonti, che a dimostrare la "libertà e progressività sociale" ha proposto l'obbligo di acquisto per i sudditi italioti solo da chi diventa soggetto economico nazionale e perciò sottoposto alle dementi tassazioni itaglione: lungimirante e splendida idea che molto ricorda l'autarchia del ventennio fascista. In soccorso gli è corso pure l'abusivo Ernesto Carbone con la proposta di tassare i redditi derivanti dai flussi web obbligando all'assunzione di IP italici, che riporta alla mente proprio come è organizzato il controllo della censura cinese. C'è solo da sperare il popolo in un impeto di dignità li cacci a pedate.

Doriano M., Verona Commentatore certificato 08.12.13 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Povero Beppe, oramai sei alla deriva, meno male che Fo si è accorto.

Alfredo rota 07.12.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notate una cosa: alla Oppo come a tutti i sinistri, risulta che il M5S non abbia programmi, proposte, ideali: NO! ma solo PAGLIACCIATE!
e questo sarebbe un commento, una riflessione di stampo giornalistico! Smettiamola di dire che i tizi come lei sono giornalisti: è gente prezzolata per dire solo grandi cazzate perché il cervello c'è l'hanno ma....nel culo!

sergio picini 07.12.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento

LE FONTI.
Una volta si diceva:
"E' vero! Sta scritto sul giornale..."
successivamente:
"E' vero! L'hanno detto anche alla televisione..."
qualcuno azzarda:
"E' vero! Sta scritto sui libri..."
oppure:
"E' vero! L'ho visto al cinema..."
Per non parlare delle citazioni - pensieri di altri che legittimerebbero le nostre opinioni - "E' vero! L'ha detto anche Socrate..."
Allora mi sono posta il problema:
- non è che i giornali bisogna essere capaci di leggerli?
- sono sicura di capirci "alla televisione"?
- i libri bisogna leggerli o studiarli - magari in modo critico?
- quante cazzate hanno detto i grandi del passato?
- è vero che al cinema non si può fumare?
Naturalmente non sono riuscita a rispondere.

Wendy Carnemoll, Roma Commentatore certificato 07.12.13 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Siccome c'è un leghista deficiente che si diverte a clonarmi il nome per postare cose che c'entrano come il cavolo a merenda

a solo ed esclusivo consumo del pezzente:

Edelman
Tra le spese di Cota a carico dei contribuenti figura un paio di mutande. Non se la sentiva di rapinarci a volto scoperto.

Rocco
Immutatis mutandis

Fede
Regione Piemonte, Cota si fa rimborsare un paio di mutande.
Ultimamente quelli della lega se la fanno letteralmente sotto.

Maurizio Neri
Regione Piemonte, Cota si fa rimborsare un paio di mutande. Perfette per la figura di merda.

Ma se non si ride dei leghisti, mi dite voi, in questo Paese tetro e cupo, di cosa si potrebbe ridere?
Cota riesce a esorcizzare anche l0incazzatura della crisi economica, quella per intendersi che ci ha messi ‘in braghe di tela’. Lui le braghe le compra a Boston, e ce le mette in conto. Così poi se qualcuno con lui bussa a denari può sempre rispondere: "Elettori, sono al verde!"

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

non riconoscere il merito del m5s che ha generato il rigurgito della corte costituzionale è follia, fosse anche solo per quello il movimento ha realmente dato molto a questo paese. quanto alla giornalista, per me, dopo oriana fallaci, il nulla e oriana avrebbe certamente amato questo giovane movimento; anche se tu beppe sei mio coevo, il resto è gioventù :)

fernando savorana 07.12.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento

IL GIORNALISMO

La regola anglosassone (peraltro anche da loro disattesa) regola la comonicazione dei media a
5 semplici regole dette delle 5 W.

WHO (chi) WHAT (cosa) WHEN (quando) WHERE (dove)
WHY (perchè)

'mmazza aho sti amerigani...

Forse hanno letto Quintilliano che nel 63 d.c.
scriveva (in latino) le stesse cose.

Ora se questa regola venisse applicata, la quasi totalità della cosiddetta informazione, verrebbe spazzata via come pura e semplice fuffa.

Dato che questo non è successo, non succede, e non succederà, se li lasceremo fare quello che vogliono, continueremo a pascolare nei prati del:
si dice, pare, forse, ma, se, con relativi corollarì: citazioni, a belin di segugio, evocazioni di signori nessuno spacciati per maitre
a penser, intasamento delle librerie pubbliche
di liburcoli scritti da personaggi incolori, insapori, inodori che ci raccontano le loro vite
insulse e le loro "battaglie" in favore della libertà (la loro soprattutto; quella di fare ciò
che vogliono, come vogliono, quando vogliono).
Tutto a carico del contribuente: ovvio!

Quindi, io sarei contrario a una indicizzazione
dei giornalisti millantatori e merdosi. Troppi e
quindi liste interminabili.
Molto, ma molto più favorevole a indicare quelli
meritevoli della nostra attenzione, quei pochi che
riescono a rimanere indipendenti in questa palude
maleodorante.


Paul Valery scriveva:SCONFESSANO PER SOPRAVVIVERE
CIO' CHE PROMETTEVANO PER ESISTERE.

Un saluto a tutti.

www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 07.12.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

GANGSTER STRACCIONE RIDOTTO ALL’ELEMOSINA.
Non ha capito che politicamente ormai è uno straccione. Dopo la pacificazione pro domo sua finita a buone donne, dopo la condanna per frode fiscale e dopo la decadenza da senatore ormai il Gangster è ridotto ad elemosinare improbabili alleanze. Roba da straccioni e poco importa se può ancora contare su un nostalgico seguito di forzaidioti. Soltanto i soliti tromboni di regime fingono di non accorgersi dell’attuale realtà politico-esistenziale del Gangster e continuano a fare di tutto per farlo apparire ancora politicamente vivo, ancora in gioco. Lo fanno attraverso l’attribuzione di una presunta “immortalità politica”. Poveracci. E’ un gioco vecchio che questa volta non non darà alcun effetto. Il Paese sta cambiando, la gente è incazzata e non è più disposta ad ascoltare il mummificato Ciarlatano. Ora il Gangster “minaccia” il Pd di allearsi col M5S. E imbroglia. Tuttalpiù può far votare i suoi come votano i pentastellati sull’impeachment o altro. Ma ciò non significa “alleanza” col M5S. O no? In merito sarebbe interessante ascoltare Grillo. Una sola parola di Beppe chiuderebbe la faccenda. Basterebbe soltanto un possente vaffa…

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 07.12.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Nel mondo ci sono i giornaliti free lance, i giornalisti di economia, di politica ed anche i giornalisti sportivi.....


In Italia leggo :

"ASSE BERLUSCONI- GRILLO"....


Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahha !

In Italia abbiamo i giornalisti comici, specializzati in notizie false e fuorvianti.

E sono pure fieri della loro vergogna !

Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha !


Capisc'a me


Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 07.12.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-I GIORNALISTI vogliono sentirsi liberi di criticare?

Bene...di contro accettino a loro volta DI ESSERE CRITICATI!

Dino Colombo Commentatore certificato 07.12.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi rivolgo non solo ai nostri Parlamentari Pentastellati, ma anche a tutti quei giuristi di specchiata onestà che sono ancora tanti, affinché si agisca con la massima urgenza su tre questioni fondamentali e, direi, determinanti per il nostro futuro:

1) Non può un Parlamento delegittimato dalla Corte Costituzionale, quindi con una maggioranza e Deputati illegittimi, permettersi di varare una legge elettorale che, sicuramente, a causa della politica indegna, non potrà essere a favore del cittadino per riprendersi la sovranità a cui ha diritto.
2) Non dovranno essere permesse coalizioni BULGARE per raccogliere solo voti, prima delle elezioni, MA ogni PARTITO dovrà correre da solo in modo che, in base al programma e alla credibilità che porterà,il cittadino possa scegliere, con cognizione di causa, la forza e i candidati che vuole portare avanti.
3) NON sia permesso che questo Parlamento possa anche solo pensare di TOCCARE, in qualsiasi modo, LA COSTITUZIONE o fare alcuna altra riforma che sarà appannaggio solo di un Parlamento regolarmente eletto.

Spero che tutti i cittadini siano coscienti del pericolo che stiamo correndo e sappiano PRETENDERE, in modo civile, ma DETERMINATO, e senza condizioni, queste poche regole

massimo rizzo 07.12.13 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non diciamo cazzate...

Se sono abusivi i 148 eletti con il premio di maggioranza del Porcellum lo sono ANCHE tutti gli altri...poichè PURE LORO eletti con LA STESSA legge, A PRESCINDERE dalle parti di essa ritenuti incostituzionali...

E infatti la Consulta invita il Parlamento a sbrigarsi a fare una nuova legge elettorale e non dice "facciano la nuova legge SOLO i parlamentari non eletti col premio di maggioranza"

Cazzo...quanti soloni del 'diritto' tra i giornalisti italiani!

Dino Colombo Commentatore certificato 07.12.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

A proposito della diatriba con i 'sedicenti giornalisti'

"Una stampa cinica e MERCENARIA prima o poi creerà un pubblico ignobile".

Joseph Pulitzer

Dino Colombo Commentatore certificato 07.12.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Viviana,

premessa la stima nei tuoi confronti, per il fatto che tu sia persona preparata. informata, e anche colta, mi permetto di suggerirti questo:

Per il principio di non contraddizione, citare
Noam Chomsky (altamente meritorio) per far comprendere le tecniche che sovraintendono la manipolazione di pensieri e idee, e appena dopo,
inondare il post di commenti su un paio di mutande
(verdi o di altro colore) contraddice il principio
su elencato.

Abbiamo capito che nutri una forte antipatia per
una parte politica, e questo è legittimo, ma non
è funzionale, almeno a mio parere, per approfondire dibattiti che dovrebbero portarci a
suggerire possibili soluzioni e nuove strade da percorrere anche mentalmente. Usciamo, se possibile, da una gabbia "culturale" in cui cercano di costringerci. Altrimenti ci ritroveremo
a parlare di Dudù, del cane di D'alema, della potenza amatoria di un uomo (senza prostata) di quasi ottant'anni, della casa a Montecarlo etc. etc. Che siano tutti ladri lo sappiamo, ma attenzione: la metafora del dito e della luna è
sempre in agguato.
Nella fattispecie: mentre la cronaca ci intrattiene sullo "scandalo" della Regione Piemonte, mi domando e vi domando? Come mai non siamo stati messi al corrente dei circa 20 milioni
di €uro di progetti e consulenze per la costruzione (mai avvenuta) del Palazzo della Regione? La signora (e sto esagerando) Mercedes
-Benz- Bresso cosa faceva? Il finocchio col c..o
degli altri? E come mai, gran parte dei suddetti
milioni, sono andati al Sig. Massimiliano Fuksas
(grande?) architetto, notoriamente vicino a certa
parte politica?

Contro il gigantesco e continuo saccheggio del Paese, che ha mille rivoli e che sono facilmente
individuabili ma che non si riescono a provare (le
pistole fumanti), parte della Magistratura tace, per paura di esporsi, senza protezioni. Altra è
schierata e usa le inchieste a orologeria.

Certo vorrai comprendere il senso di questa mia,
con rinnovata stima ti saluto.


www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 07.12.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-A proposito degli ALTI LAI del Regime Polito-disinformatico-mafioso contro l'iniziativa di Grillo di aprire una nuova rubrica sul "Giornalista del giorno"

Cosa c'è di scandaloso in questo?

Quando sento le critiche a questa iniziativa mi sembra di risentire le parole de 'O presidente' quando 'monitava' verso i giudici ATTACCATI E OFFESI un giorno si e l'altro pure DAL DELINQUENTE DI ARCORE.

'o PRESIDENTE voleva infatti che i giudici cosi pesantemente offesi dal Delinquente, non solo porgessero l'altra guancia senza reagire a quelle offese, ma che porgessero anche il culo ai suoi calci se fossero arrivati, E SENZA FIATARE!

Qui non si mette all'INDICE' nessuno...E' SEMPLICEMENTE AUTODIFESA.

Nessuno a cui danno martellate sulle palle in continuazione non REAGIREBBE PRIMA O POI.

nessuno sta chiudendo giornali o incarcerando giornalai come durante il fascismo...

Si cerca solo di METTERE MEGLIO IN LUCE,NON I GIORNALISTI MA LE PORCATE CHE SCRIVONO CONTRO il Movimento di Grillo e i suoi simpatizzanti i giornalai che la 'schiena dritta e di essere i cani da guardia della Democrazia manco sanno dove stanno di casa.

Difendersi DA ATTACCHI FALSI E INGIUSTIFICATI è diritto di tutti...e ognuno si difende con le armi che può.

E VAFFANCULO A TUTTI I GIORNALAI VENDUTI!

Dino Colombo Commentatore certificato 07.12.13 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi, su Repubblica, un famoso giornale italiano costituito in larga parte (ma non tutti però) da giornalisti professionisti, in gamba, ma putroppo venduti..è apparsa la notizia, l'indiscrezione, che l'ideologo Paolo Becchi abbia incontrato un certo Silvio Berlusconi...ora che sia l'ideologo lui, qui, nel movimento, non l'ha mai detto nessuno, semmai una persona vicina al movimento e che ringraziamo per il suo contributo, ma cmq urge risposta ufficiale o commento sul fatto..nel senso che è vero o meno che Becchi abbia incontrarto Berlusconi? e l'ha fatto a titolo personale? insomma due righe, non di più, di chiarimento la questione la merita..
P.S.: con lo psiconano io non voglio averci a che fare nemmeno per idea..e manco per soldi...urge un chiarimento in merito..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 07.12.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta essere indulgenti.. questi giornalisti infidi ci hanno iniettato i c og lioni di aria compressa... e un po' anche il sig. Orellana, ad essere sincero.... siamo anche troppo buoni

Nicola Buscioni, Pistoia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo post

Dino L.. Commentatore certificato 07.12.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

stamattina stavo andando a votare per le primarie del PD,strada facendo i due euro che avevo messo da parte con tanta fatica per il voto mi sono scivolati di mano,sfiga vuole che siano caduti tra le grate di un tombino della fogna,ho provato a recuperarli....con una torcia elettrica ho guardato all'interno,nello sconforto ho visto che erano finiti proprio sopra una enorme CAGATA che transitava in quel momento,preso dalla disperazione ho pensato al suicidio,in quel mentre è passato un bimbo di 8 anni che vedendomi piangere mi ha detto "NON PIANGERE COSì,FATTI FORZA,PENSA CHE I TUOI 2 EURO HANNO DI CERTO AVUTO UN DESTINO MIGLIORE DI QUELLO CHE GLI AVEVI ORGANIZZATO TU"
il bimbo di 8 anni mi ha aperto la mente,ho smesso di piangere e sono tornato a casa,felice per aver aperto gli occhi.

default 64 07.12.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Becchi

"Berlusconi ha capito che oggi la battaglia è tra il vecchio e il nuovo. Tra la tv e la rete. Tra la radio e i blog. Tra l'oggi e il domani."

Politicamente è finito però ha capito l'aria.

Non avrei mai pensato che questo signore avesse delle simpatie verso il più grande falsario della storia.

Fascista di merda.

Federico . Commentatore certificato 07.12.13 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti, vorrei capire se il movimento aderirà allo sciopero nazionale del 9 dicembre.. Vedo che non ne parla nessuno. La volontà da quello che ho compreso, e' quella di fare una manifestazione pacifica ed allo stesso tempo massiccia. Mi sembra una buona idea .

Michele Lupo 07.12.13 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, leggendo i giornali online è chiaro che la stampa vuol fare passare il messaggio che il Movimento 5 Stelle si sta alleando con Forza Italia: Beppe fai una dichiarazione delle tue dove sottolinei che noi siamo agli antipodi rispetto ai "berluschini".
W M5S

leonardo baldelli, anghiari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Non facciamo gli ipercritici..se è vero che per noi il porcellum era anticostituzionale, allora seguendo il nostro ragionamento, alle politiche non avremmo dovuto nemmeno partecipare...
partecipando abbiamo tacitamente accettato le regole del gioco...ora che queste regole vadano cambiate non vi è dubbio..fare l'elenco di deputati eletti con il premio di maggioranza senza che tra l'altro questi parlamentari capiscano nemmeno ne come ne quando mi sembra essere giusto ma di pessimo gusto..Se avessimo vinto noi alla camera ed avremmo ottenuto il premio di maggioranza e poi sarebbe arrivata la sentenza della corte costituzionale che cosa avremmo detto? Che ci dimettiamo per coerenza?...Le battaglie è giusto farle,ma non senza criterio e con le facili battute..ogni cosa va meditata pesata ed analizzata per bene..capisco che il sistema dei partiti è un sistema scellerato e sopratutto strafottente e bastardo contro il movimento..ma noi dobbiamo reagire, in alcuni casi, in maniera diversa..se sono infami loro non è detto che la nostra reazione debba essere per forza dello stesso tenore e livello..dobbiamo criticare in maniera feroce d'accordo ma cmq garbata e meditata, senza nessuna supponenza che svilisce secondo me le nostre stesse battaglie..la nostra forza semplicemnete deve essere la verità dei fatti e su questa basare le argomentazioni senza supponenza e fanatismo...

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 07.12.13 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Siccome porcellum e premio di maggioranza sono in vigore da quasi 10 anni, dovrebbero decadere tutti i parlamentari (eletti in maggioranza) da quella data. Decadendo non dovrebbero più usufrire di pensioni; restituire le buone uscite e i vitalizi.

Fabio Mattia Commentatore certificato 07.12.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

I partiti hanno fatto quello che hanno voluto, violando la Costituzione sotto gli occhi di tutti. Ora, che il problema oggi, dopo la pronuncia della Consulta, la Corte dei Conti che chiede incostituzionalità dei siamo noi che sbertucciamo i cosiddetti giornalisti è l'affronto finale. Questa guerra non si vince dietro una tastiera o con proclami e comparsate in tv, amici miei.

vito b. Commentatore certificato 07.12.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma ancora con sta storia che il Movimento 5 Stelle deve offrire un'alternativa reale al posto di urlare contro gli altri e basta?! Ma cazzo ma sapete leggere i programmi presentati?! i sette punto del V-day li avete ascoltati si o no?! Le proposte di legge dei grillini non esistono?! Il duro lavoro per far rispettare la legge non conta nulla?! Noi cittadini a 5 stelle abbiamo cacciato dal Senato uno dei più grandi delinquenti della storia e già di questo se ne parlerà sui libri di scuola! Il M5S sta portando avanti i propri ragazzi con coerenza ed onestà! Li stiamo facendo cagare sotto a quei dementi che stanno lo dentro da anni! Contro i media, contro la Boldrini, contro il resto delle camere, contro la disinformazione, contro il resto dei partiti! Ma noi abbiamo il futuro dalla nostra parte: siamo ragazzi e abbiamo internet! Il verbo si spargerà come dice Grillo! E allora sì che sarà possibile mandarlo tutti a casa e far rinascere quest'Italia che di bello oramai c'ha poco o niente!

Roberto Dangelo 07.12.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Si reimpasteranno all'infinito pur di governare,fottendosene della Corte costituzionale e del verdetto di gennaio,lo possono fare e lo faranno.Solo quando si sentiranno pronti si andrà alle elezioni.Vedo i tg e i titoli dei giornali e purtroppo tante persone attingono solo a queste fonti di informazioni che a definirle di parte sembra un eufemismo.Queste persone non andranno sul web,non muoveranno il culo per andare nelle piazze e se aggiungiamo quelli che hanno interessi perché rimanga questa cloaca di sistema,il m5s non potrà mai governare e sarà un'occasione storica persa.Contro questo regime serve solo la rivolta.

Denis G., Santa Maria di Sala Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Inizia la campagna per accostare Grillo e il movimento al pregiudicato delinquente di arcore.
Siamo diventati pure fascisti e manco lo sapevo pensavo di essere un populista.
La destra Europea Le Pen ,Wilders andranno dal prossimo segretario della Lega Nord non da Grillo.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quei signori del PDmenoL che scrivono sul Blog per paragonare Beppe allo Psiconano, consiglio di non spremere troppo quei tre o quattro neuroni rimasti, ma di conservarli per spremerli domenica al voto per le primarie!

stefanodeldoto 07.12.13 09:59| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI TUTTA!!!

roberto fanelli 07.12.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

L'UNITÀ. Tiratura media 97.468 - Diffusione Media 35.906 - Pagata 35.220.
Provate a indovinare chi paga le 62.000 copie invendute?
Forse con il finanziamento pubblico ai giornali?
Milioni buttati per far leggere cazzate a 35.000 imbecilli.
Ha ragione Beppe devono chiudere.

Dino L.. Commentatore certificato 07.12.13 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno pagliacci,
Ma il post contro la giornalista dove è finito?
P.s Grillo rispondi al telefono ti cerca il tuo amico berlusconi
Pagliacci

Andrea p 07.12.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri sera eravamo 3 famiglie sedute allo stesso tavolo: una a destra, una al centro ed una a sinistra. Scherzi della sorte, eravamo posizionati proprio in base allo schieramento che votavamo tempo fa!
È stato bello ritrovarsi e parlare appassionatamente dei 5 stelle, dei loro progetti che sono i nostri, dell’onestà, dell'operato di pseudo-parlamentari di larghe intese incoerenti con le promesse di voto, del loro elettorato costituito ormai da soli italiani ignoranti o corrotti o con la memoria inesistente, di renzie (che ridere che fa quel fumetto!), di un mondo che giorno per giorno vediamo cambiare, nelle idee e nei fatti.
Il movimento 5 stelle è realmente trasversale, unisce tutti sotto un grande braccio, quello dell’onestà.

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Fateli andare a casa i 148 parlamentari anticostituzionali!

Michele P. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Il Trombeur di Arcore ha trovato un nuovo Beppe/Bossi che gli regge il pappagallo . Per la gioia dei ' rivoluzionari' alla buvette ì cinquestellati che non sanno più come farci ridere!

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 07.12.13 09:45| 
 |
Rispondi al commento

"Per i Giornalisti Italiani"
Vorrei ricordar loro che la BBC ha aperto il suo telegiornale con l'intervento del Cittadino Claudio Cominardi all'Eupoean Youth Forum.
Dico la BBC non teleZagarolo il tutto ignorato da giornali e televisione.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La citazione dell'articolo di Fini sul fatto quotidiano di oggi: "Dire oggi tutti a casa non ha senso se non si ripensa ad un nuovo modello di sviluppo", è perfetta. Beppe e il M5S si devono fare carico, non solo di mandare tutta la classe dirigente degli ultimi vent'anni a casa, ma di proporre una alternativa reale a questo modello economico impazzito, in cui il "lavoro" è diventato un'arma formidabile di ricatto per l'uomo di oggi: si muore per mancanza di lavoro, si muore di troppo lavoro, siamo poveri pur lavorando tutto il giorno, siamo sempre sotto ricatto per il "lavoro"! BASTA! Il M5S si deve fare promotore di una grande riforma, rendere il lavoro "umano"!

stefanodeldotto 07.12.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

quanta ipocrisia sulla morte di un grande come Mandela ,tutti guerraioli capi di stato che ne osannano le virtù in vita e dichiarano di prenderne esempio ,il peggiore è sicuramente Letta che se solo tentasse di imitarne i valori di Mandela migliorerebbe molto la sua tetra reputazione.

A.panino 07.12.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

tutti a casa.. tutti.. ma proprio tutti

orfeo smania 07.12.13 09:41| 
 |
Rispondi al commento

... ed ecco a voi la finale: il primo premio per barzellettiere d'Italia va a... va a ....
GIACOMO DI BOLOGNA!
ecco, va a ...

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lungi da me l’idea di appoggiare la Bresso,che detesto cordialmente,non foss'altro per aver voluto alla morte la Tav in Valsusa e per essersi fatta dare dei soldi in più come capogruppo di un gruppo dove c'è solo lei,
ma Cota ha vinto in Piemonte per soli 9.000 voti e quei voti li ha rubati,per cui non solo è un ladro di soldi pubblici ma occupa abusivamente un posto che non gli spetta.Il problema è che in Italia i ricorsi e le denunce sono così lenti che arrivano a sentenza quando il reo ha già goduto il premio del suo illecito(vd la vergogna della consulta sul porcellum).La Bresso denunciò la truffa della Lega,il consiglio di stato accettò il ricorso.Era sotto accusa la lista “Consumatori per Cota”priva delle firme necessarie.Occorreva un riconteggio per vedere se quei voti erano andati anche a Cota.Ci hanno passato un'estate solo a decidere chi doveva farlo.E alla fine Cota non risultava votato ma stiamo ancora aspettando il parere del Tar del Piemonte.Il che porta a eliminare 9.000 voti,proprio quelli con cui Cota ha vinto.Non basta:sotto il mirino dei giudici è finito anche “Pensionati per Cota” presentata dal consigliere Regionale Michele Giovine (professionista delle liste civetta)che ha raccolto 27 mila voti.Giovine deve essere giudicato per falso.Quasi tutte le firme dei candidati della lista Pensionati sono (secondo le palesemente false.Un “vizietto” di cui Giovine è recidivo. Insomma la lista è inesistente. Ma credete che questo basti? Nulla basta mai in questo schifo di Italia!

E hanno fatto tutto questo per eleggere chi? un analfabeta come Cota che non sa nemmeno la differenza tra deficit e debito, che a fare il governatore del Piemote non c'è stato mai perché era troppo intento a reggere lo strascico a Bossi a Roma e che è un ladro come tutti gli altri e che Roma ladrona l'ha impiantata con tutti i suoi consiglieri anche a Torind

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cittadino Orellana da cosa prende le distanze?

Giuseppe z., oristano Commentatore certificato 07.12.13 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I Destri, hanno inventato il Porcellum e ne hanno usufruito.
Andava loro bene anche che ne avessero usufruito i loro Finti Avversari della Cosiddetta (abusivamente) Sinistra, ma, quando hanno visto che poteva usufruirne il M5*, si sono svegliati di soprassalto ed hanno urlato:
IL MATTRELLUM E'ANTICOSTITUZIONALE

antonio d., Carrara Commentatore certificato 07.12.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

OT OPPO
Come ieri, questa mattina in tutti i Giornali Radio RAI grande offensiva contro Grillo: il succo del discorso e' che il M5S e' un movimento con caratteristiche squadriste che si comporta in modo fascista contro i giornalisti.
E quindi va messo al bando, pena un'altra epoca fascista per il nostro futuro.
E a rinforzo di questa tesi, aggiungono: "Lo dice anche Dario Fo".
Questo e' il messaggio ben chiaro, scandito unisono da mamma RAI.

Oberdan Fertani 07.12.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Base !!!!!

SIAMO IN GUERRA, ..... avrei voluto aggiungere in maiuscolo ... (e vinceremo) .... meglio di no !!!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 07.12.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione! Oppo e C. sono solo provocatori! pagati per esserlo, come sono pagati coloro i quali ogni giorno scrivono di tutto e il contrario di tutto su qualsiasi Blog per avversare il Movimento. Tenete bene il timone in pugno perché la rotta è una sola! Forza M5S!

Gae 07.12.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog

mi chiedevo, siccome segnalare i giornalisti che criticano senza fondamento il M5S, sarebbe un' opera titanica, non si potrebbe segnalare i giornalisti che obiettivamente parlano o scrivono del movimento?
così ce la caviamo con un paio di segnalazioni l'anno, anche meno...:))

psichiatria. 1 07.12.13 09:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente la verità GRILLAZZO: pronto a allearti con berlusconi .......brutto fascista finalmente sappiamo chi sei e questi trogloditi dei tuoi che ti leggono e votano, vergognatevi

giacomo d., bologna Commentatore certificato 07.12.13 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT alla pseudogiornalista OPPO
Vorrei rispondere alla Pseudogiornalista Oppo sulle affermazioni da lei rilasciate. OGNI GIORNO UNA PAGLIACCIATA:
no signora Oppo, non sono pagliacciate, sono manifestazioni di cittadini indignati che rappresentano altri milioni di cittadini che si sentono presi in giro, sia dalla classe politica, sia da chi (a pagamento...)AVREBBE il dovere di informare Democraticamente ,i cittadini,opzione del tutto saltata!
Le spese delle reti tv son ben altre e le spese dei suoi padroni ,sono un insulto alla povertà Faccio anche presente,che fino ad adesso hanno percepito finanziamenti e privilegi d oro col risultato di avere portato allo sfascio il paese ,che poi lei mi venga a direche i deputati grillini finora non hanno fatto niente,dimostra quanto regni l'ignoranza (voluta?)tra certe !penne"E I casi sono due:
o lei è volutamente ignorante e questo è la lampante dimostrazione che siamo in un regime
o lei è semplicemente solo ignorante
In tutti e due i casi lei è la prova vivente del sistema marcio in cui viviamo
Grazie d'avercelo ricordato.

Paola L., Verona Commentatore certificato 07.12.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'escalation di avvisi di garanzia per spese pazze nel mirino della magistratura
16 consigli regionali accusati di peculato,con tanto di dimissioni(a Bologna)e rissa(a Torino)e inchieste giudiziarie monitorate dalla Corte dei conti.16 su 20 finiti sotto accusa per furto di fondi pubblici.Negli scontrini al vaglio di magistrati e giudici contabili:più cene consumate contemporaneamente nello stesso posto o nello stesso tempo in posti diversi, mutande colorate e gioielli,viaggi extra lusso, ristoranti très chic,saune,massaggi,palestre, banchetti per cerimonie funebri,gioielli,penne d'oro,lap dance e perfino TASSE!
Cota il mutante con la mutanda verde pagata dai contribuenti accusa “disperati attacchi dei feticisti della penna,ennesima storpiatura eclatante»:-D
Copio:“Per i furti della Lega basterebbe leggere il bel libro di Filippo Astone,documentatissimo, dedicato alla “Disfatta del Nord” e al clima di corruzione,clientelismo e mala gestione all’ombra della Padania.C’è pure il processo per truffa di 40 milioni ai danni dello Stato sullo stesso Bossi.Ma il tocco finale,la pennellata d’artista,quello che fa scivolare tutto nel grottesco,sono le mutande verdi di Cota.Una vicenda che colpisce nell’"intimo”
Le mutande portano dovunque anche ad una possibile crisi di Governo.La situazione in Piemonte è ogni giorno più ingestibile e anche i consiglieri di maggioranza,a porte chiuse, cominciano ad essere sempre meno certi di voler sostenere un Cota e affini le cui contraddizioni negli interrogatori,le continue sviste nelle note spese,fino all’acquisto con i soldi pubblici di prodotti per la toilette,sono imbarazzanti
Calderoli iniziò la sua carriera con la robusta produzione letteraria di un libro titolato 'Mutate mutanda'.Ne avrà regalata una copia al Cota? É la quadratura del cerchio magico cominciato e finito finito in mutande
Tolti i boxer,resta una pila di spese private passate per istituzionali,un andazzo della Lega per cui non basterà la difesa tecnica delle mutande.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 09:01| 
 |
Rispondi al commento

1816 si accoda alle proteste del M5*.
Ripetita juvant:
1816 entra in un bar e dice al barista:
Un cappuccino ed una brioche, non pago e non ho paura di nessuno.
Elettore, il barista, gli da il cappuccino e la brioche.
Il mattino dopo, la stessa scena:
Un cappuccino ed una brioche, non pago e non ho paura di nessuno.
Elettore, sempre più spaventato, ubbidisce.
Elettore, la sera, racconta la scena a suo fratello, che è alto 2 metri x 120 Kg.
Il fratello, che si chiama Beppe:
Domattina, vengo io nel bar.
La mattina dopo, infatti, ecco che arriva 1816:
un cappuccino ed una brioche, non pago, e non ho paura di nessuno.
Beppe, che era seduto da una parte, si alza, va dietro Celeste e gli bussa in una spalla e gli dice:
Come hai detto?
Celeste si gira, squadra Beppe dalla testa ai piedi e poi dice a Elettore:
Due cappuccini e due brioches, non paghiamo, e non abbiamo paura di nessuno!

antonio d., Carrara Commentatore certificato 07.12.13 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’era una volta il Golpe Borghese, era la notte del 7 Dicembre 1970 e la luna argentea illuminava un meraviglioso colpo di stato...Rileggiamolo...7 Dicembre 1970 - 7 Dicembre 2013...Il Paese, ignaro degli avvenimenti che si sono susseguiti nella notte dell’Immacolata, scopre quale rischio abbiano corso le istituzioni repubblicane soltanto il 17 marzo 1971, quando il quotidiano “Paese Sera” rivela l’esistenza di un progetto eversivo dell’estrema destra...

http://www.reset-italia.net/2010/12/08/golpe-borghese-fascismo-del-terzo-millennio-giuseppe-saragat/#.UqLStCchSpq

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.13 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/06/portaerei-cavour-giornale-di-abu-dhabi-smentisce-mauro-a-bordo-fiera-con-armi/803503/

Portaerei Cavour, giornale di Abu Dhabi
smentisce Mauro: 'C'era fiera con armi'
Portaerei Cavour, giornale di Abu Dhabi smentisce Mauro: 'C'era fiera con armi'

Pistole e fucili d'assalto con lanciagranate della Beretta e siluri della Wass esposti in stand del "made in Italy" militare sulla nave, oltre a elicotteri da guerra della AgustaWestland. Il ministro aveva garantito: "Nessuno scopo di vendere" materiale bellico
di Enrico Piovesana

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.13 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PULIZIE INVERNALI - No! Non è vero! Non ci posso credere! Ancora non mi capacito! Appena ieri avevo ribadito la mia profonda disistima verso questa giustizia! Non avrei mai creduto, se me lo avessero detto appena il giorno avanti, che la consulta (la giustizia legata a doppio filo con i notabili politici - vedere vicenda Giuliano Amato) avrebbe acceso la miccia che avrebbe fatto implodere l'intero sistema! Si è vero gli azzeccagarbugli nostrani ci spiegheranno che il parlamento è legittimo, che il governo è legittimo e, bla bla bla, bla bla bla, bla bla bla.
Ma ormai la reazione a catena non è più controllabile potranno fare tutte le resistenze che vogliono, ma ormai questa classe politica è segnata di fronte all'opinione pubblica!
E' come se si si stesse risvegliando da un SECONDO DOPOGUERRA, NONOSTANTE IL CUMULO DI MACERIE E LA DISTRUZIONE, LA LIBERAZIONE E' VICINA!
Adesso fuori i nomi dei 148 abusivi! Sono impaziente di vedere se tra i nomi c'è anche LEI, l'ALIEN della Sinistra, la signora Boldrini!
Se fosse vero avremmo fatto SCACCO MATTO!
Con una maggioranza pienamente sconfessata assieme alla Presidenza della CAMERA!
CHE COLPO!
SE RIUSCIREMO A BUTTARE FUORI QUESTA GENTE IL RESTO VIENE DA SE!
Via la maggioranza: Letta a CASA!
NAPO, il regista dei peggiori disastri del dopoguerra completamente sconfessato!
COME TUTTI I MONARCHI ASSOLUTI CHE L'HANNO PRECEDUTO SI RASSEGNERA' FINALMENTE AD ABDICARE, O NO?
Appena una settimana fa mi rattristavo di fronte ai risultati deludenti delle elezioni della Basilicata, ma evidentemente, gli eventi scorrono più in fretta dei nostri pensieri!
Avrei giurato che il PD, malgrado il calo vertiginoso dei consensi, comunque inferiore a quello degli avversari, potesse fare il pieno delle seggiole e mettersi al sicuro portando al totale sfinimento il paese!
Oggi il PD è proprio il partito che ne esce peggio!
ITALIANI! Regalate un altro importante risultato: FATE CHE LE PRIMARIE DEL PD DOMANI SI RISOLVANO IN UN BRUCIANTE FLOP!

michele barberi, Empoli Commentatore certificato 07.12.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo (la storia è spesso bizzarra) dovremo assistere alla ciliegina nel panettone (avariato e indigesto) di questo Natale... si chiamerà Renzie... e si... tutti i passaggi di questa povera Italia sono stati scanditi da nomi allegorici... come dimenticare il ministro del lavoro FANTOZZI e il capo della polizia MANGANELLI... oggi il regista è un NAPOLETANO... e il menestrello della disfatta finale di un'intera CASTA DELETERIA E DISTRUTTRICE sarà il menestrello fiorentino RENZIE !!!
E ci sarà qualche milionata di italiani che pagheranno ben 2 euro per fornire l'ultima flebo a questi moribondi... da non credere !!!
E poi... finalmente NOI... cittadini padroni del nostro futuro !!!

2014 e M5S sono ALLE PORTE !!!

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 07.12.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2012/12/liberta-e-indipendenza-per-litalia_31.html

di Gianni Lannes

Se essere italiani significa far finta che da noi la democrazia sia viva e vegeta, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa omettere che la Costituzione repubblicana ed antifascista sia stata congelata dal Trattato di Lisbona, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa ignorare le clausole segrete dell’armistizio di Cassibile (3 settembre 1943), lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa tacere sui crimini mondiali del padrone USA, (sedicente alleato), lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa essere militaristi, filosionisti ed angloamericani, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa digerire l’affermazione che la guerra ambientale è un’invenzione complottista, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa non vedere coi propri occhi che nei cieli del Belpaese ogni giorno va in onda l’aerosolterapia bellica della Nato che ci avvelena, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa negare ai massimi livelli istituzionali che centinaia di bombe atomiche targate USA stazionino da anni sulla nostra terra, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa far finta che le sperimentazioni militari sulle nostre vite siano una barzelletta, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa non sapere che lo Stivale è imbottito di basi militari straniere (USA-Nato) da cui partono le guerre, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa dimenticare che i partiti hanno occupato i gangli vitali dello Stato succhiando linfa vitale alla Nazione, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa solo farsi tassare fino al midollo, lascio questa italianità a Voi.

Se essere italiani significa solo accettare di essere trattati peggio degli analfabeti, quando si vota per mettere una croce su

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Salvini paonazzo in TV:
“Ve le rimandiamo indietro a tonnellate le vostre mutande! “ (ovazione delle capre in delirio)
A’ Salvini, rimandaci indietro pure i voti che Cota ha rubato che così lo rimandiamo in Padania a calci in culo!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mutande verdi?
Ecco dove è finito il programma della Lega!
Erano un pacco e son finiti nel pacco

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Proposta elettorale della Lega:
Mutande verdi per tutti!
Anzi, istituiremo una apposita card verde per i più poveri!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:34| 
 |
Rispondi al commento

Cittadino Orellana prende le distanze da cosa?

Giuseppe z., oristano Commentatore certificato 07.12.13 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

titolone retorico su l'UNITA':

"Siamo tutti Maria Novella Oppa"

ah ah ah!!

non avevamo DUBBI !!


mark
mi ricordo mutande verdi..
.e le corse di una bambina ..
per andare al gabinetto...
E facevo la pipi' a letto..

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Maria Novella Oppo
Negli anni passati abbiamo assistito a fenomeni abbietti, come quello di ministri della Repubblica che giuravano sulla Costituzione e poi non si vergognavano di sostenere la secessione, ingiuriando storia e simboli della nazione. Ma, di questa tollerata anomalia si sorrideva, considerando che, ma sì, si trattava solo di folclore leghista.
Un folclore che poi si è colorato di cinismo e ruberie, con la penosa family bossiana al centro di un «cerchio magico» di ladroni, mentre si assisteva allo svelamento dei ridicoli riti nordisti in messenscena per i gonzi. Una rivelazione che non è ancora finita, visto che ogni giorno la cronaca ci porta qualche notizia in più sull’attaccamento all’inesistente patria padana, tra gli altri, di Roberto Cota.
Il Tg3 ci ha fatto sapere che il presidente della Regione Piemonte, non pago di esercitare l’ubiquità delle note spesa, ha messo in conto a noi contribuenti italiani perfino dei boxer. Ma l’ideale leghista è salvo, visto che le mutande in questione erano verdi. Cosicché, finalmente sappiamo dove se la mettono, la padania.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:29| 
 |
Rispondi al commento

SULLA PADANIA SVENTOLA MUTANDA VERDE

MA SE SVENTOLASSERO I VOTI CHE COTA HA RUBATO, VERREBBE GIU' ANCHE LA PADANIA

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:27| 
 |
Rispondi al commento

La Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionale una legge firmata ....dal Presidente della Corte Costituzionale (PdR) e con 8 anni di ritardo: complimenti! Questa è la rappresentazione plastica del nostro Paese attuale.

gianfranco cascone, milano Commentatore certificato 07.12.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento

RITA PANI
Immagino,cittadino piemontese,il tuo giubilo quando alla tv apprendevi che il trono sabaudo era stato conquistato,finalmente era stato espugnato il regno di Roma Ladrona(a cui la Lega non perdona).Devono essere stati giorni frenetici di incredulità e speranza.Finalmente il Piemonte era in mano dei paladini del padanesimo onesto Immagino l’esaltazione con cui sei fiondato verso il pc,e dopo mezz’ora quando sei riuscito ad accenderlo,la soddisfazione con cui hai iniziato a mandare messaggi,sull’e-mail,su FB sui blog:“Troia comunista,fatti violentare da un rumeno che poi arrivano i zingari e ti portano via”
Eri felice.Immagino la fatica,mentre una per una cerchi le letterine giuste che ti sembrano gettate a caso sulla tastiera(te lo chiedi perché non siano in ordine alfabetico,ve’?)per scrivere: “Comunisti di merda siete finiti,wiwa la lega, sud merda”
Ti sono vicina,cittadino piemontese.Ora,in questo momento difficile per tutti voi,onesti nazisti federali,io vi penso.Penso a quante volte avreste voluto rompere il salvadanaio per recuperare i pochi euro necessari all’acquisto delle pallottole per far la guerra da Roma in giù,alle volte che esaltati,vestiti come buffe comparse di un film storico di Ed Wood,siete andati a Pontida a osannare il vostro Re che vi invitava alla guerra.Quante volte avete comprato i gadget e rimpinguato le casse della Lega,svuotate per la politica di liberazione del nord e avete sputato sui ladroni di Roma,alla fierezza con cui volevate la morte di chi favoriva l’ingresso degli extracomunitari,a scapito della vostra pura razza nordica.Non voglio infierire,cittadino piemontese,scrivendo che il tuo governatore riusciva a mangiare in 2 o 3 posti contemporaneamente,e meno che mai voglio ricordarti che eri proprio tu a pagare le mutande verdi che lui comprava in boutique né voglio parlare della famiglia bossi,che al figlio scemo ha comprato una laurea in Albania e a quello un po’ più furbo le automobiline da sbattere

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cittadino Orellana non ha capito bene il compito del suo mandato!?

Giuseppe z., oristano Commentatore certificato 07.12.13 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Ora basta chiamarlo Giovannino il cretino
da oggi: Giovannino dalle mutande verdi!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:15| 
 |
Rispondi al commento

ma anche il pannolone dell'Umbertp è verde?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:14| 
 |
Rispondi al commento

.. e pensare che Cota voleva solo dimostrare visibilmente cos'aveva in testa!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Daniele Sensi

Pensare che a Pontida le mutande le davano pure con il pacco finto.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

A ognuno il suo
Ci sono i mutandari (loro)!
E gli smutandati (noi)!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Cota fa pagare a noi anche le sue mutande verdi?
E' la green economy, bellezza!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma che se le comprano a fare i padani le mutande versi, visto che le vergogne ormai le tengono di fuori?

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:07| 
 |
Rispondi al commento

NATANGELO

Alla tenera età di 8 anni si è spento il porcellum
Affranti ne danno il triste annuncio i partiti tutti e i politi inconsolabili

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento

Elias Vacca
Eliminato il Porcellum, il presidente della Consulta chiede al parlamento: "Avete altri quesiti da pòrci?"

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento

come volevasi dimostrare tt i media e sopra tutti i giornali e i loro giornalai,sono contro il m5s x l'articolo contro la cosiddetta giornalista oppo dell'unità.
tutti a dare lezioni di democrazia
tutti a darci dei fascisti
tutti i ladri, che lavorano solo x mezzo del finanziamento pubblico elargito alla casta dei giornali,sono pronti a condannare il m5s x mancanza di democrazia nell'accettare critiche dalla stampa.

ma questi sono veramente delle merde..
non vi è un giornale,una tv che non critichi massivamente i 5stelle e i loro atteggiamenti bizzarri e fascisti e questi signori pensano che i 5 stelle possano accettare questo loro atteggiamento denigratorio?

bene io posso decidere chi invitare a casa mia e posso fare una scelta tra quelli che possono assistere alle mie manifestazioni;non si chiamaVA ACCREDITAMENTO?

solo che se lo fa il m5s siamo fascisti, se lo fa letta nelle sue conferenze lui è un pluralista democratico.

andate tutti a fare in culo e sbrighiamoci a uscire fuori da questo sistema che è ormai IRRIFORMABILE,vedi affaire Grasso e Finocchiaro.

come diceva mio nonno ,il più pulito ha la rogna

orlando g., torino Commentatore certificato 07.12.13 08:01| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è una barca alla deriva e pure senza bussola morale e politica.Siamo un popolo allo sbando.Cresce solo la disperazione!
I forconi stanno per varcare lo stretto e unirsi alle truppe padane,fascio con fascio
A Roma non c'è categoria che non sia in rivolta nell'indifferenza totale e fedifraga di Letta
Il Pd scivola sempre più a dx sta per nominare un Renzi che è più fascista di B e del Duce, leverebbe subito i beni sociali e i diritti del lavoro,assieme al welfare e vuole togliere pure le pensioni alle vedove!
Montecitorio è il palazzo più odiato d'Italia ma i sondaggisti continuano a sgranare i loro sondaggi irreali e a giurare che Napolitano è il più amato degli Italiani
Dopo 8 anni la Consulta si sveglia dal suo! pagatissimo coma e dice che il porcellum è incostituzionale! Il suo presidente prende il doppio di Napolitano: 482mila € l'’anno,ma lo pagano solo per dormire.42 milioni per un apparato obsoleto e lavativo!
In 8 anni, quei menzogneri patologici dei partiti non hanno fatto che giurare che avrebbero cambiato sistema elettorale,guardandosi bene dal farlo e montando una incostituzionalità globale che comprende tutte le cariche dello Stato, abusive perché nate da un sistema abusivo
Assieme alla sovranità popolare hanno scippato ogni sorta di diritto democratico, dall'equilibrio dei poteri dando una dismisura intollerabile al Presidente della repubblica che nemmeno per ombra è super partes,al Parlamento ormai ridotto a mero esecutore di decreti governativi, alla Corte dei Conti che non certifica più nulla né frena alcuna spesa abnorme, alla Magistratura infiltrata di figure partitiche faziose, alla Consulta che dorme il sonno degli iniqui, a Equitalia che riscuote solo il 5% dell'evaso sommerso guardandosi bene dal toccare banche e grossi capitali e perdendo ben 545 miliardi,per mera volontà politica!!!
Credete voi che in questa rabbia crescente i partiti si siano messi a rimediare qualcosa?
Come dice Padellare: "Siamo il Paese del CAOS IMMOBILE!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 07:59| 
 |
Rispondi al commento

cara viviana ,ho iniziato a leggere nel blog Masada (non so usare questo linguaggio).mi piace molto e continuerò a leggerlo per capire meglio .

luciana mosconi Commentatore certificato 07.12.13 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica dice che Berlusconi ha visto ad Arcore l'ideologo del M5S Becchi. Sarebbe il caso, se il fatto è vero, che il Movimento ricordasse al sig. Becchi che da privato cittadino può andare dove vuole ma non come rappresentante del Movimento, CHE NON FA ALLEANZE CON NESSUNO. Se i parlamentari di QUALUNQUE altro partito volessero far convergere i voti sulla mozione del Movimento che lo facciano. Mi auguro che il sig. Becchi voglia smentire la versione di Berlusconi

Gianmca 07.12.13 07:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi ricordo mutande verdi
Marco Travaglio
Fra le spese istituzionali per 25. 410 € che lo sgovernatore leghista piemontese Roberto Cota s’è fatto rimborsare in 2 anni e mezzo dalla Regione, c’è un paio di boxer di color padano verde-kiwi, modello “Chappytrunk”, taglia L, costo 40 euro, acquistati il 6 agosto 2011 a Boston dove lo statista novarese era in missione istituzionale per “corso di formazione e visita al Mit”. Pareva brutto, vista anche la calura, indossare dei normali pantaloni”. Per la Procura, che ha chiuso le indagini a carico del Cota e di 42 consiglieri regionali in vista del processo, questo si chiama peculato. Per Cota “è solo fango dei feticisti della penna” che la Procura dovrebbe ignorare e anzi – chissà perché – “sostenermi”. Sì, ma le mutande verdi? “Colpa della mia segretaria: le ha inserite per errore in nota spese”. La malcapitata si chiama Michela Carossa ed è figlia del capogruppo leghista: i valori della famiglia. Resta da capire perché, se non voleva il rimborso, lo statista padano le abbia passato il relativo scontrino. Ma quella di scaricare tutto sulla signorina dell’ufficio accanto è un vecchio refrain dei politici. La penultima è quella di Bersani. Ma chi non ricorda Enza Tomaselli, segretaria tuttofare di Craxi? O Barbara Ceolin e Nadia Bolgan, quelle di De Michelis, che – confidò la prima ai pm – “aveva una segreteria di 50 persone, quasi tutte donne incontrate di passaggio e senz’alcuna preparazione professionale: eran lì solo perché gli piacevano, ciascuna pensava di esser la favorita dell’harem”. Però si resero utilissime nella stesura del suo opus magnum “Dove andiamo a ballare stasera”, guida alle discoteche d’Italia. Poi la mitica Eliana Pensieroso, segretaria del banchiere Pacini Battaglia, addetta alla fascettatura delle mazzette. Ma il precedente più illustre risale al 1986. Un giorno il professor Luigi Firpo, glorioso storico torinese, si imbatté in B che, intervistato da una delle sue tv,

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.t.
Maria Novella Oppo viene pagata apposta per infangare il Movimento 5S non per informare i cittadini,e' palese.
Chiunque leggendo il suo articolo se ne rende conto,sono tutte infamie.
Un vero giornalista riporta i fatti non le menzogne.
Continuerò a sostenere questo movimento ancora con più vigore dopo questi episodi perché si evince da tutto ciò la loro paura,paura di andare tutti a casa e mollare il maltolto.
L "Unità" era il giornale degli operai ,dei lavoratori e degli sfruttati ora e' solo uno strumento nelle mani della casta.

Terry,mi 07.12.13 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Il cretino che coppia il mio nome e ci mette due parentesi in fondo per postare cretinaggini sarà sicuramente un leghista.E' impossibile infatti in Italia trovare deficienti compari
Poveri leghisti cretini!
Avete distrutto l'Italia per 20 anni e ora negate persino le ruberie dei vostri capi e sapete fare solo del razzismo di bassa lega! Non vi è rimasto altro che questo odio cieco,basso,triviale contro chi è più povero,materialmente,di voi!
La vostra stupidità è pari solo alla vostra malvagità e bassezza d'animo
Intanto siete legati più che mai a filo doppio a Berlusconi,e dunque alla mafia,alla P2,ai peggiori delinquenti d'Italia! Ma non vi vergognate mai! Non sapete nemmeno cosa sia la vergogna e continuate a idolatrare ladri impresentabili che in qualunque Paese civile la politica non la vedrebbero nemmeno di lontano, che non sono capaci nemmeno di parlare, figuriamoci di pensare!
Ma voi vedete solo i Cinesi!?
che non sono che degli schiavi sfruttati e uccisi
Vedete solo i Cinesi!
Nella vostra bieca stupidità non vedete nemmeno che se ci sono tanti immigrati in Italia, sottopagati,sfruttati,schiavizzati,che chiedono l'elemosina o muoiono ancor prima di arrivare sulle nostre sponde (2500 affogati solo quest'anno!),questo è dovuto principalmente alle vostre leggi inefficienti e schifose che avete fatto per 20 anni,tagliando i controlli,non facendo patti con altri Paesi,non predisponendo aiuti,e questo perché?
perché i vostri capi leghisti, come i berlusconiani, per 20 anni, si sono fatti solo gli interessi propri,pensando solo a occupare posti di potere,a rubare,ad abusare
e agli Italiani hanno dato solo vuoti discorsi razzisti
Ma coi discorsi razzisti e basta non si salva un Paese,non si governa la miseria,la si fa solo aumentare!
e non solo nelle case ma anche e soprattutto NELLE TESTE!!
e voi questa miseria mentale e morale coi vostri Cota e Salvini e Borghezio e Bossi la dimostrate tutta perché siete solo dei poveri IDIOTI!!!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 07:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

****MASADA n° 1499 3/12/2013 SOGNARE FUTURO: LA DEMOCRAZIA DIRETTA

La democrazia diretta in Svizzera – Uno Stato federale - Il sistema elvetico della ‘milizia’ – Referendum e iniziativa popolare - Il quorum – Differenza col sistema italiano – L’altro sistema a democrazia diretta: l’Islanda – Una Costituzione creata dal popolo islandese sul web – La democrazia digitale – Un Governo fatto di atti incostituzionali – Crisi della democrazia parlamentare – La truffa del debito, vera arma di depredazione di massa – Delinquenza nelle amministrazioni locali -

“Non c'è niente come un sogno per creare il futuro. Oggi utopia domani realtà.“
Victor Hugo

..
Alfiere2000
Il "Generale Inverno" ha sempre fermato i grandi della storia (es. Napoleone). Freddo, spietato, puntuale: egli è l'invincibile per definizione. Il ghiaccio più compatto lo forma l'indifferenza, vero inverno dell'anima.
Ma, come scrisse Neruda: "Potranno tagliare tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera".
"Soffia Zefiro, perché la storia si riscrive quando il popolo cammina" (A. 2K)
..
LA DEMOCRAZIA DIRETTA IN SVIZZERA

La Svizzera ha 2 diritti fondamentali del cittadino (referendum e iniziativa popolare) assolutamente non confrontabili (a causa della loro ampiezza e radicalità) con simili possibilità esistenti negli altri Paesi.
La Confederazione svizzera nasce nel 1848, 65 anni fa, un po’ come l’Italia, per volontà popolare, uno stato federale (sul modello degli USA) che, attualmente, secondo la Costituzione del 1999, è costituito dal Popolo e da 26 Cantoni.
La Svizzera è uno dei pochi Stati a struttura federale del mondo, 25 su 192 stati aderenti all'ONU (ma il suo federalismo non ha nulla a che vedere con quello auspicato dalla Lega). In Europa solo Germania e Austria sono veri Stati federali.
..
Per leggere tutto clicca il mio nome
o vai a http://masadaweb.org

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 07:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Votiamo il PIRLA del giorno : Beppe Grillo:colui che strepita, strepita, non conclude NIENTE e dice una montagna di STUPIDATE

Marina grazia Mosconi Lamberti 07.12.13 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi strepita che "può anche allearsi con Grillo per votare l'impecheament contro Napolitano"
Allearsi è una parola impropria
Se tre persone vanno in banca, una per dare ordini alla banca, un altro per chiedere un mutuo per la casa e un terzo per protestare contro una illegalità, nessuno direbbe che sono 'alleate'
Ma i nostri giornali sono così meschini da usare il termine 'alleati' anche quando soggetti opposti tendono a una stessa azione per motivi opposti e su questa ambiguità dislessica i TROLL ci vanno a nozze
Siamo il Paese della frode anche linguistica
Non dico altro!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Chomsky seguito

7) Mantenere il pubblico nell’ignoranza e nella mediocrità. Pochi, per esempio, conoscono cosa sia il Bilderberg o la Trilaterale. E molti continueranno ad ignorarlo, a meno che non si rivolgano direttamente ad Internet.
8) Imporre modelli di comportamento. Controllare individui omologati é molto più facile che gestire individui pensanti. I modelli imposti dalla pubblicità sono funzionali a questo progetto.
9) L’autocolpevolizzazione. Si tende, in pratica, a far credere all’individuo che egli stesso sia l’unica causa dei propri insuccessi e della propria disgrazia. Così invece di suscitare la ribellione contro un sistema economico che l’ha ridotto ai margini, l’individuo si sottostima, si svaluta e addirittura, si autoflagella. I giovani, per esempio, che non trovano lavoro sono stati definiti di volta in volta, “sfigati”, choosy”, bamboccioni”. In pratica, é colpa loro se non trovano lavoro, non del sistema.
10) I media puntano a conoscere gli individui (mediante sondaggi, studi comportamentali, operazioni di feed back scientificamente programmate senza che l’utente-lettore-spettatore ne sappia nulla) più di quanto essi stessi si conoscano, e questo significa che, nella maggior parte dei casi, il sistema esercita un gran potere sul pubblico, maggiore di quello che lo stesso cittadino esercita su se stesso.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 07:07| 
 |
Rispondi al commento

NOAM CHOMSKY (no global)

10 modi per capire le menzogne che ci dicono:

1) La strategia della distrazione, fondamentale per le grandi lobby di potere, per mantenere l’attenzione del pubblico concentrata su argomenti poco importanti, così da farlo interessare a fatti in realtà insignificanti. Per es., l’esasperata concentrazione su alcuni fatti di cronaca (Bruno Vespa é un maestro)
2) Il principio del problema-soluzione-problema: si inventa a tavolino un problema per causare una certa reazione da parte del pubblico, con lo scopo che sia questo il mandante delle misure che si desiderano far accettare. Es: mettere in ansia la popolazione con epidemie fasulle, come l’aviaria creando ingiustificato allarmismo, per vendere farmaci che altrimenti resterebbero inutilizzati
3) La gradualità. Per far accettare una misura inaccettabile, basta applicarla gradualmente, a contagocce, per anni consecutivi. E’ così che il neoliberismo si è imposto dall’80 al 90: stato minimo, privatizzazioni, precarietà, flessibilità, disoccupazione in massa, salari che non garantivano più redditi dignitosi, tanti cambiamenti che avrebbero provocato una rivoluzione se fossero stati applicati in una sola volta
4) Il differimento. Per far accettare una decisione impopolare la si presenta come “dolorosa e necessaria”. Si parla continuamente dello spread per far accettare le “necessarie” misure di austerità come se non esistesse una politica economica diversa.
5) Rivolgersi al pubblico come se si parlasse ad un bambino, tipico di troppe trasmissioni generaliste. Se qualcuno si rivolge ad una persona come se avesse 12 anni, questa perderà il suo senso critico, come un bambino di 12 anni appunto
6) Puntare sull’aspetto emotivo molto più che sulla riflessione. L’emozione manda in tilt la parte razionale dell’individuo, rendendolo più facilmente influenzabile

segue

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 07.12.13 07:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ne vadano tutti. Compresi i senatori a vita tra i quali Rigor Montis,, nominato da un presidente della repubblica incostituzionale in quanto,, a sua volta, eletto 2 volte da un parlamento incostituzionale e quindi irregolare al quadrato

Max Teramo 07.12.13 07:00| 
 |
Rispondi al commento

praticamente il governo essendo stato formato con regole illegittime è da considerare,ma molto meno funzionante di una buona organizzazione malavitosa meridionale.l'illegittimità mi sta ancora bene,è come un'avvocato o un dentista che non hanno la laurea specifica ma se sono buoni praticamenti con riconoscimenti popolari,lo accetto al contrario del governo che non sa assolutamente dirigere una nazione avendo gl'operatori una falsa laurea in 'strategia del furto continuato'.falsa in quanto sono stati scoperti dal popolo italiano caprone.ne deriva che non sono capaci ne di governare ne di rubare !aspettiamo processi,condanne & risarcimenti.

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 07.12.13 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi uscendo dal Governo vuole intercettare i voti di protesta di destra, quelli che si lamentano delle cose ma hanno dato comunque il voto a lui che ha creato questo casino, vedi porcellum.

Questo che ho scritto è logico, lo so non per tutti, ma per quelli che sono in grado di fare un minimo ragionamento logico.
Quello che però voglio mettere in luce, è che a mettere in pratica tutto questo sono i vari TG, che in ogni analisi politica mettono Grillo e Berlusconi assieme a protestare.

Notate come vengono lobotomizzati i fessacchiotti italioti, che sono tanti credetemi.

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 07.12.13 06:57| 
 |
Rispondi al commento

Cortesemente qualcuno potrebbe elencare, con i rispettivi nomi, i 148 parlamentari abusivi eletti in virtù del premio di maggioranza oltre i precedenti ed oltre chi, grazie al premio, oggi vive di vitalizio o di altri benefici. Grazie.

Dario 07.12.13 06:37| 
 |
Rispondi al commento

Se fossi leader di un regime e volessi trasformarlo in totalitario. Dovrei in primo luogo, sbarazzarmi di qualche mezzo di informazione non del tutto accomodante al sistema.

Allora, userei la stampa di regime per creare articoli volutamente provocatori nei confronti dei miei rivali politici. Lascerei crescere rabbia e sdegno nei miei antagonisti fino a farla sbordare in violenza verbale e insulti “oltraggiosi”.
Poi monterei una potente campagna denigratoria nei confronti di essi in modo da sensibilizzare e far sdegnare l’opinione pubblica nei riguardi di tali estremismi.
A questo punto potrebbe essere approvata con vasto consenso una legge atta
a cancellare l’unico baluardo di democrazia dell’informazione:
http.internet.

Letta palle d’acciaio… a che punto siamo col programma?

Fo’ e Grillo per favore non fatevi intimidire!!!

da w., estero Commentatore certificato 07.12.13 05:30| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO ! ! !

http://pinoz6700.blogspot.it/2013/12/attenzione-leggere-attentamente-il.html

ORA DISPONIBILE ANCHE CON IL BUGIARDINO!

G. 07.12.13 04:55| 
 |
Rispondi al commento

buonanotte blog!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 04:01| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a casa i 148 abusivi, ovviamente. Fatta questa pulizia, essenziale per il ripristino di una legalità "minima", ai restanti semi-legittimati sia sia dato un mese di tempo affinché cerchino di approvare la legge finanziaria ( indispensabile ! ) e una nuova legge elettorale che rispecchi alla lettera la sentenza della Corte Costituzionale.
Scaduto il termine, in ogni caso, si vada ad interpellare il Polo sovrano.

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 03:49| 
 |
Rispondi al commento

La Storia si è incaricata di sorprenderci di nuovo,caricando di ironia i meschini calcoli di piccoli uomini.I partiti della Casta mai avrebbero potuto immaginare che la Presidenza della Giunta per le Elezioni della Camera dei Deputati,assegnata ad M5S solo perché posto da loro ritenuto di nessuna importanza, sarebbe invece diventata lo snodo fondamentale della Democrazia e della Repubblica. Giuseppe d'Ambrosio, stia sereno e consapevole che gli elettori Le sono vicini. Buon lavoro

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 02:51| 
 |
Rispondi al commento

Non una sola parola su quanto si prevede per l'8 dicembre. La gente si sta organizzando per ribaltare questa politica affamatrice e collusa col potere finanziario che sta affamando gli italiani. Mi auguro che non si trascenda. Nessuno vuole la violenza, ma la violenza la sta usando la classe politica contro il popolo. Vorrei che anche il nostro movimento 5S facesse sentire la sua voce.

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato 07.12.13 02:38| 
 |
Rispondi al commento

I GIORNALISTI vogliono sentirsi liberi di criticare?

Bene...di contro accettino a loro volta DI ESSERE CRITICATI!

Dino Colombo Commentatore certificato 07.12.13 02:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito degli ALTI LAI del Regime Polito-disinformatico-mafioso contro l'iniziativa di Grillo di aprire una nuova rubrica sul "Giornalista del giorno"

Cosa c'è di scandaloso in questo?

Quando sento le critiche a questa iniziativa mi sembra di risentire le parole de 'O presidente' quando 'monitava' verso i giudici ATTACCATI E OFFESI un giorno si e l'altro pure DAL DELINQUENTE DI ARCORE.

'o PRESIDENTE voleva infatti che i giudici cosi pesantemente offesi dal Delinquente, non solo porgessero l'altra guancia senza reagire a quelle offese, ma che porgessero anche il culo ai suoi calci se fossero arrivati, E SENZA FIATARE!

Qui non si mette all'INDICE' nessuno...E' SEMPLICEMENTE AUTODIFESA.

Nessuno a cui danno martellate sulle palle in continuazione non REAGIREBBE PRIMA O POI.

nessuno sta chiudendo giornali o incarcerando giornalai come durante il fascismo...

Si cerca solo di METTERE MEGLIO IN LUCE,NON I GIORNALISTI MA LE PORCATE CHE SCRIVONO CONTRO il Movimento di Grillo e i suoi simpatizzanti i giornalai che la 'schiena dritta e di essere i cani da guardia della Democrazia manco sanno dove stanno di casa.

Difendersi DA ATTACCHI FALSI E INGIUSTIFICATI è diritto di tutti...e ognuno si difende con le armi che può.

E VAFFANCULO A TUTTI I GIORNALAI VENDUTI!

Dino Colombo Commentatore certificato 07.12.13 02:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono gli stessi abusivi che tolsero il lavoro a mio padre perché dissero che era un fornaio di paese abusivo? 6 anni fa,gli abusivi come mio padre erano il male,erano mafiosi andavano combattuti.. perché stavano svegli notte e giorno ad impastare il pane a mano,e a cuocerlo per venderlo fresco ai clienti,perché una famiglia doveva tirare avanti in qualche modo.. no lui era mafioso,commetteva un illecito,perché i suoi clienti qualche volta erano morti per averlo mangiato..non andava bene la ricetta doveva essere quella di zorro,se la tua era più semplice della sua la tua era illegale.. sono gli stessi che vanno dicendo: facciamo le riforme,sono un bene necessario per il paese,per il bene del paese.. per il bene del paese non hanno neanche rispettato il referendum che fu fatto per introdurre il mattarellum e che aboliva il finanziamento ai partiti.. devono avere proprio una grande considerazione per il paese,e un grande rispetto delle decisioni dei suoi cittadini.. in effetti a me non mi hanno messo 170 euro di tasse sullo stipendio era una mia impressione.. ho fatto 21 ore di straordinario e il guadagno me stato portato via da una banca.. c'è una banca si svegliava la mattina e per 21 ore ha lavorato al posto mio? oppure no? questa è l'italia che crede nelle tradizioni,e l'italia che crede nei giovani.. questa è l'italia della vergogna! questa e l'italia che ha tradito i suoi padri fondatori gente che e morta,per combattere guerre per crearla e per unirla,un lavoro di millenni e quattro ciarlatani da due soldi lo hanno mandato in fumo in una notte per potersi permettere capricci e mignotte!! ITALIA VERGOGNATI!

Domenico G., cardito Commentatore certificato 07.12.13 02:18| 
 |
Rispondi al commento

Cari comitati dei forconi ecc…ecc.,

premetto che sono a favore dello sciopero come concetto ma non nella forma e
sistemi di protesta. Ma da sempre le proteste sottoforma di sciopero sono stati
un danno per il cittadino ma non per coloro contro cui si protestava e si
continua a protestare.
Ad esempio: è vergognoso quando sciopera il settore trasporti, bloccano
treni, autobus ecc…ma chi danneggiano ? Solo i cittadini, vittime di chi causa
la protesta e vittime di chi la esegue la protesta.
Che avessero mai pensato in modo intelligente questi “paladini al contrario”
di danneggiare i veri responsabili! Ad esempio: l’azienda dei trasporti. Come ?
Facendo funzionare i servizi e bloccando il pagamento al servizio, nella
fattispecie: non far pagare il biglietto.Questa sarebbe stata e sarebbe una
vera protesta. NON METTENDO IN GINOCCHIO COLORO CHE GIA’ LO SONO, I
CITTADINI e PUNENDO COLORO CHE DEVONO ESSERE MESSI IN GINOCCHIO: IL GOVERNO,
IN QUESTO CASO.
“Blocchiamo l’Italia”, avete capito molto della vita per questo siamo a questo
punto !!!!
Quindi il 9 dicembre, anziché occupare le città creando problemi ai
cittadini già tartassati, bastava TUTTI IN MASSA circondare Palazzo Madama e
Montecitorio mettendo a dura prova i veri responsabili: gli sporchi politici.
Questo se i comitati (9 dicembre 2013) forconi compresi di cui parlate se
avessero le palle!!!!! Queste sarebbero le vere lotte. Pirla !!!

Secoli fa avevano molto più buon senso oltre che il senso di responsabilità e
coraggio.

Carmen b., Bologna Commentatore certificato 07.12.13 02:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In tutto questo c'è qualcosa che nn mi quadra...

Una marea fi giovani italiani di ogni livello culturale,e quindi tra loro anche giovani scienziati, emigra all'estero per 'mancanza di lavoro' in Italia.

Di contro siamo invasi da immigrati convinti che qui troveranno lavoro...spesso senza arte nè parte...

Ha senso tutto questo?...dov'è il trucco???


Dino Colombo Commentatore certificato 07.12.13 01:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno studio internazionale di 65 Paesi OCSE ha dimostrato che gli studenti australiani sono scivolati dietro altri paesi in matematica e lettura.

http://tiny.cc/ez5o7w

sfatiamo l'Australia 07.12.13 01:51| 
 |
Rispondi al commento

Non ho più parole per descrivere lo schifo che provo nel vedere ogni santo giorno questi Maiali di politici e sedicenti giornalisti che fottono chi li paga ,i contribuenti.

GIUSEPPE FORESTA, MALNATE varese Commentatore certificato 07.12.13 01:43| 
 |
Rispondi al commento

porc...non avevo visto che c'era il nuovo post.........:))))))))))))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 01:43| 
 |
Rispondi al commento

Un'opinione pubblica BENE INFORMATA è la nostra corte suprema.

Perché ad essa ci si può sempre appellare contro le pubbliche ingiustizie, la corruzione, l'indifferenza popolare o gli errori del governo;

una stampa onesta è lo strumento efficace di un simile appello.

....

Ergo una stampa muta, sorda e cieca è solo uno strumento nelle mani del Potere e contro il Popolo.

Dino Colombo Commentatore certificato 07.12.13 01:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dall'Australia nuovo scandalo partite truccate nel tennis

http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2013/12/05/992698-dall_australia_nuovo_scandalo_partite_truccate_tennis.shtml

______________________________

Australia, Qantas in rosso taglia 1000 posti

http://www.tio.ch/News/Affari/767985/Australia-Qantas-in-rosso-taglia-1000-posti/

_______________________________


Australia: Onu, inumani centri profughi
Dure critiche agenzia Onu su detenzione in isole


http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2013/11/27/Australia-Onu-inumani-centri-profughi_9687642.html

sfatiamo l'Australia 07.12.13 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Intanto togliamo la scorta al più abusivo di tutti.
Dai ragazzi facciamogli vedere che siamo in milioni ad essere stufi!!!

http://chn.ge/18cD1ZL

Alessandro R., Cremona Commentatore certificato 07.12.13 01:37| 
 |
Rispondi al commento

...sull'onda MANDELA, dai GRILLO!!...dai...sobrietà e conciliazione!
...al diavolo la bagarre e tutti quei loschi della porcilaia: perdita di tempo e di energie!
...che ne diresti di una bella alleanza con il buon CIVATI?

gigi donato Commentatore certificato 07.12.13 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una stampa cinica e mercenaria prima o poi creerà un pubblico ignobile.

Joseph Pulitzer

Dino Colombo Commentatore certificato 07.12.13 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo è scaduto.
Abbiamo capito cosa sono i politici in Italia: incapaci e delinquenti, corrotti.
Ora basta.
Le tasse fanno morti. Le tasse uccidono mercato e persone.
L'assioma "tu paghi anche per chi non paga" è una balla criminale e offende la morale e l'intelligenza dei migliori.
IO NON VOGLIO PAGARE EPR CHI NON PAGA !
e tu, stato, tu adesso sei il nemico.
Andate nelle regioni a statuto speciale non soggette al patto di stabilità, e dove le tasse ritornano tutte o quasi sul territorio e non ci vedrete crisi, o almeno, non disperazione, là dove i disonesti ancora sono in minoranza.
ROMA DEVE CAPITOLARE !
Che un diluvio di sangue e lacrime affoghi la politica di Roma puttana che ha tradito l'Italia coi suoi pagliacci cazzoni e criminali, indifferenti e menzogneri.
Che la pulizia etnica abbia inizio.
Che sia l'alba di un nuovo giorno che veda la luce la Libertà, l'uguaglianza e la fraternità tra il popolo sovrano !
Che sia l'angelo della morte a battere le sue ali di piombo.

POLITICI=MAFIA (senza offesa per la mafia...) 07.12.13 01:18| 
 |
Rispondi al commento

"A chi ci accusa di fascismo per aver pubblicato la foto di una diffamatrice di professione, rispondiamo con la più semplice delle constatazioni: da oltre un anno Gianroberto Casaleggio, Beppe Grillo e tutto il Movimento vengono accusati, tra le altre cose, di essere massoni, razzisti, di agire contro i terremotati, di avere proprietà coperte all’estero, di tiranneggiare i gruppi parlamentari, di aver costruito una setta e di aver assunto parenti alle dipendenze di deputati e senatori”. Accuse diffuse, continua la nota, “senza portare una sola prova, anzi in spregio a ogni elementare regola del giornalismo. A chi dice che pubblicare una foto di una persona significa esporla a possibili atti criminali, rispondiamo così: la stampa lo fa ogni giorno con noi. Se uno solo degli attivisti, dei parlamentari o dei fondatori del M5S subirà aggressioni fisiche e verbali, la colpa ricadrà su quella parte della stampa che ogni giorno li attacca senza alcuna prova" M5S Camera


Sottoscrivo ogni songola parola. Sono felice che finalmente non ci si tiri indietro, dopo 10 mesi in cui hanno tirato addosso al movimento tonnellate di merda la misura è colma, sarebbe bello che anche Beppe intervenisse in prima persona contro questi maiali ipocriti che fanno diffamazione a mezzo stampa con i soldi pubblici e hanno il coraggio di parlare di squadrismo, attentato alla libertà di parola e censura, proprio loro che sulla disinformazione, i metodi fascisti e l'asservimento al potere ci hanno costruito le loro carriere

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a casa!!!

Fabrizio Borgianini, Torino Commentatore certificato 07.12.13 00:37| 
 |
Rispondi al commento

se la rubrica si fosse intitolata "ecco perchè siamo al 70° posto per libertà di informazione",
non si sarebbe potuto scandalizzare nessuno, invece così si è caduti nel trappolone che i non-giornalisti hanno piazzato da tempo: associare il M5S al fascismo per spaventare gli elettori.

uno di noi 07.12.13 00:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ragazzi ho il terrore degli italiani..!!!!!
...questi mi votano Renzie....
non facciamo più brutti scherzi perchè siamo già alla frutta...

marco s. Commentatore certificato 07.12.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Si, va bene. Mi va bene tutto. Togliete pero' la parola "Attenzionare", (gia' molto cara alla Boldrini) ed altri mostri linguistici del genere. Gli Italiani e l' Italia, nella generazione che verra' (Grazie anche al M5S) saranno il faro del mondo. Manteniamo pero' quello che e' italiano. La cultura, i Vini, la cucina, l' ingegno, la Musica e tutto quello che e' il frutto della nostra spiritualita'. LA NOSTRA DIGNITA'.

victorio pezzolla, Milano Commentatore certificato 07.12.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Grillo un po' di coerenza per favore. Proprio lei che fino ad ieri era disposto a votare con il porcellum, ora rivendica per 5 stelle il merito di averne sostenuto l'incostituzionalità...fa proprio ridere.

Se avesse vinto le elezioni con il porcellum, parlerebbe come parla oggi? Lei vuole solo lo sfascio del paese e magari vincere sulle sue macerie. Attua la stessa politica di Berlusconi, ma se ne rende conto? Uniti nello sfascio del paese...bel rinnovamento davvero! La delusione più grande che un politico mi abbia mai dato! Pensavo che volesse costruire il nuovo, invece vuole distruggere tutto...persa l'occasione per condividere responsabilità di governo, è disposto a tutto pur di tornare alle urne. Ma sarà la sua più grande delusione, come lei lo è stato per chi l'ha votato.

Ora vuole fare l'elenco dei cattivi giornalisti e chiede pure la collaborazione degli iscritti nella stesura. E poi? Li purga come nel fascio? Ma si rende conto di quello che dice e propone? Lei la democrazia non sa neanche cosa sia! Si vergogni. Non ammette che qualcuno possa pensarla diversamente da lei e dal suo Casaleggio, scusate siete divinità? Non mi pare proprio...

E la smetta di far fare i burattini ai suoi parlamentari quando salgono sui tetti o quando escono in fila indiana oppure quando si siedono ai banchi del governo. PENSAVO CHE IL MOVIMENTO FOSSE UNA COSA SERIA, NON UNA BUFFONATA INCOCLUDENTE.

SE VOLEVANO SEDERSI AI BANCHI DEL GOVERNO, L'OCCASIONE QUEL BUON UOMO DI BERSANI L'AVEVA DATA...

E quel portavoce dei parlamentari la smetta di gridare ed insultare tutti. Si ritiene anche lei migliore degli altri? Lo dimostri ma non con offese da bettola. Io l'ascolterei piu' volentieri...e come me tanti altri...se questa era la missione (insulti e sfascio) dei 5 stelle, mi pare che non serva ai cittadini che l'hanno votato. Piuttosto voti la riduzione dei parlamentari e l'abolizione di una camera proposte dal governo. Almeno qualcosa potrà dire di averla fatta...SALUTI
PIETRO

Pietro D'amato 07.12.13 00:17| 
 |
Rispondi al commento

In questi mesi i rappresentanti del Movimento 5 Stelle hanno aperto (in parte) il Parlamento.
Hanno portato alla luce una serie di fatti che prima aleggiavano leggeri in un empireo dorato.
Fatti che si sapevano ma non provati.

Auto Blu per shopping privati, aragoste e tartufi, serviti da camerieri in guanti bianchi, a 12 centesimi al kilo o poco più.
Mi sbaglio? Scommettiamo di no?
Senatori che si presentano in una seduta ogni cento e dicono di "lauorare" per il bene del Paese.
Quale paese? Hard-core?
Il paese delle olgettine che devono succhiare il fallo?
Basta.

In questi mesi, alcuni cittadini eletti nelle liste del Movimento 5 Stelle sono entrati in Parlamento.
Hanno detto tante cose ma mai hanno detto di avere paura.
Eppure in mezzo a tanti schifosi e pochi onesti dovevano avere paura.
Non lo hanno detto.
Andate a Roma.
Fermatevi a bivaccare a Roma.
Pretendete a Roma di avere una possibilità di alloggio.
Restate con loro ad oltranza.
La scatoletta è stata svuotata e voi adesso fate un vostro progetto.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 07.12.13 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Rivoglio i soldi indietro hanno preso gli stipendi con le mie tasse i denari son finiti se non li ridate indietro siete dei ..... E son gentile

Simone Servadio 07.12.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento

COMMENTATE QUESTA DOMANDA:
E' LEGALE CHE IL FUNZIONARIO DEL MINISTERO EROGHI GLI STIPENDI DI DICEMBRE A PARLAMENTARI NON LEGITTIMATI AD ESSERLO ?!!
ESSENDO A CONOSCENZA DELLA DELEGITTIMAZIONE NE RISONDE PERSONALMENTE ?!!

Pippo Pluto 07.12.13 00:12| 
 |
Rispondi al commento

https://scontent-b-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-frc3/s720x720/421436_130319963812682_1639227438_n.jpg

Er Caciara ....... Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Odg: “La magistratura si occupi delle istigazioni a delinquere del M5S”

Beppe, dopo aver tolto il finanziamento pubblico ai giornali politici di propaganda della casta, non ti dimenticare dell'ordine dei giornalisti! abolito subito o rinominato albo degli infami, con iscrizione facoltativa!

Federico M., Essen (Germania) Commentatore certificato 07.12.13 00:08| 
 |
Rispondi al commento

Oramai è sempre più chiaro che in ITALIA è in vigore la MONARCHIA PIU' ASSOLUTA.
RE GIORGIO II decide tutto, indirizzato da chi rimane un mistero anche se, a mio parere, quando la GERMANIA chiede, l'ITALIA (governanti e/o NAPO) dice/dicono JAWOHL.
Non ho ben capito quindi il perchè i giornalisti siano andati di corsa a chiedere a NAPOLITANO lumi dopo la sentenza della consulta su PORCELLUM.
SI aspettavano forse che il RE fosse pronto ad ABDICARE????
Figuriamoci se NAPOLITANO delegittima lo stesso parlamento che LUI ha fatto si si formasse in quel modo (larghe intese) parandosi per bene il di dietro, lo stesso parlamento che poi la ha RIELETTO a RE D'ITALIA.
Ho sempre sostenuto che il nostro sistema di elezione delle più alte cariche dello STATO è un cane che si morde la coda.
Certo, il parlamento è eletto dal popolo, ma poi il parlamento decide chi è il P.d.R. ed il P.d.R. decide a chi dare in carica la formazione di governo ed infine accetta o meno la formazione del governo stesso.
C'è decisamente qualche cosa che non va, dopo il primo passaggio il cittadino non conta più nulla, rimane uno schiavo del sistema.
Unico modo per cambiare le cose sono le cadute di governo, non so se ci si è accorti che, specie negli ultimi anni, nonostante ce ne siano state di occasioni per il P.d.R. per sciogliere le camere, questi non lo ha fatto.
PERCHE', boooohhhh, mistero.
Anche se tanto mistero non è, quando certi culi si poggiano su certe poltrone......cascasse il mondo ma non si scollano.

mario 07.12.13 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Un popolo di cialtroni, capaci di parole,parole e parole.
Tutti Nembo Kid, SuperMan (a parole)
Ma dove siete?
Su Internet?
Andate in piazza.
Meno parole, meno insulti e magari qualche fatto.
Macché, tutti seduti sulla panchina dei belini molli.
Andate in piazza, tutti, indistintamente, da Beppe Grillo in giù.
Se il 10 percento di quelli che ha votato Movimento 5 Stelle, avesse fatto il valigino e fosse andato a Roma a protestare ad oltranza, forse un mer.da di risultato ci sarebbe ormai da mesi.
Macché, tutti a gridare e lasciare questi parlamentari 5 Stelle da soli a combattere contro i mafiosi.
Lo sapete che sono stati minacciati?
Adesso un Vaffanculo lo accettate, stronzi, pavidi e vigliacchi che dite che volete il cambiamento!
Come al solito delegate e ve ne lavate le mani.
Ve lo ha detto Beppe Grillo che dovete intervenire?
Mi pare di si!
Metteteci la faccia oppure restate nella vostra fogna.
Continuate ad aiutare a parole questi parlamentari che prendono pesci in faccia per una paga tre volte inferiori ai loro colleghi.
Lo avete capito che siete voi il nemico di voi stessi?
Beppe ve lo ha fatto capire?
Agite o andate Affanculo prima voi, Alfano e Letta poi.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 07.12.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=613292082071791&set=a.480457805355220.1073741825.136717063062631&type=1

Er Caciara ....... Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Domani comprate Libero e Il Giornale li ci sono i dettagli

livio di blasio 07.12.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Repetita iuvant-Una Camera di max 100 Dep. e un Senato di 50 Sen. Per un Paese di 60 milioni di crani, basta ed avanza.
Due legislature e poi a casa, a curare il giardino. La cuccagna
è durata fin troppo, anche se avessimo il PIL al + 5%. Una dirigenza politica vecchia, che ostacola i giovani pieni di idee saggie, per la miseria si vergogni. Ho visto 20 anni fa, in 4 giorni, una Casa Bianca (Parlamento) sgominata con la Forza, a Mosca (URSS), dall'impeto riformatore del Popolo, sorretto dalla Perestroika. Ci furono, chi si ricorda, parecchi morti fra i parlamentari. Lo sottolineo solo per ricordare che le cose alla fine succedono, a voler sempre eludere le Riforme che sono necessarie a tutta la Nazione. Serve adesso il cambiamento epocale. Fate passare il M5S!!!

Carlo S., Majano Commentatore certificato 06.12.13 23:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Candu si rendeis contu ki anti bendiu s'urtimu arrogu de terra seisi a a acattai ca sa terra da tenemus.
Candu eusu a biri s'urtima brevei morta de pestas seis a rendi contu ca is pastores serbianta.
Candu fitzos nostros anta a nai cussa domu fia de nonna seus a accattai ki in tempus passau femus nois is meris.
Candu ses ancora in tempu de rimediai non ti firmes a ddu pensai, pone rimediu prima chi cussu tempu arribbede.
PROsuBENIdeTOTTU so Sardos e de sa Sardigna.
FLore Mario

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 06.12.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto il nuovo partito di Alfano? Interessante. E' uno dei tanti che ha fatto carriera col de-merito.
http://a.disquscdn.com/uploads/mediaembed/images/733/7027/original.jpg

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.13 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Rilievi che possono benissimo essere fatti alla precedente legge elettorale che, anzi era anche peggiore. Il sistema uninominale maggioritario stabilisce che un partito vince il seggio in palio anche avendo un solo voto in più di ciascun altro e, pertanto, se questo dovesse accadere in tutti i collegi, un solo partito potrebbe aggiudicarsi la totalità dei seggi, anche con una quota fortemente minoritaria di voti elettorali. Oppure, può determinarsi una situazione per cui il partito con il minor numero di voti popolari ottenga la maggioranza dei seggi (come è effettivamente accaduto in alcune occasioni in Usa ed Uk).
Ovviamente, si tratta di ipotesi del tutto teoriche o con scarsissime probabilità di verificarsi, ma non impossibili; ma se si afferma un principio, occorre anche tener presenti i casi limite che possano determinarsi. Certo, il Mattarellum attenuava fortemente questo rischio, con una quota del 25% dei seggi distribuita proporzionalmente con il meccanismo dello "scorporo" dei voti già impiegati per conquistare i singoli collegi, ma resta l'ipotesi che, in caso di frammentazione dell'offerta politica, un partito possa ottenere una forte quota di seggi con una percentuale troppo modesta di voti popolari (poniamo il 54% dei seggi con il 29% dei voti popolari, che è proprio quello che è successo a febbraio, dando il via a tutto quel che ne è seguito in termini giuridico-costituzionali).
Infatti, così come l'attuale sistema maggioritario non ha impedito una conformazione dell'offerta elettorale in tre poli e mezzo (per usare la formula di Laakso e Taagepera: Centro sinistra, Centro destra, M5s ed il "mezzo" polo del centro montiano), allo stesso modo anche qualsiasi altro sistema maggioritario non potrebbe garantire che si formi quel sistema bipartitico che è il presupposto del buon funzionamento di un sistema di tipo maggioritario.
Come diceva Giovanni Sartori: una legge maggioritaria può contribuire in modo determinante a mantenere in vita un sistema pol

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.12.13 23:43| 
 |
Rispondi al commento

CON LO PSICONANO CONDANNATO HANNO PORTATO AVANTI

LA SUA DECADENZA PERCHE' LA GIUSTIZIA VA' RISPETTATA.

ADESSO LA CONSULTA LI HA DICHIARATI "INCOSTITUZIONALI"

PERCHE' NON RISPETTANO LA GIUSTIZIA?

PARTENDO DA MORFEO, DARGLI DEGLI INCOERENTI E' UN

COMPLIMENTO.

Marcovinicio d., milano Commentatore certificato 06.12.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

SONO RIUSCITI A FAR VALERE UNA LEGGE RETROATTIVA PER INCASTRARE DEFINITIVAMENTE BERLUSCONI, MENO REO CERTO DEL SISTEMA POLITICO MAFIOSO ITLAIANO EUROPEO GERMANICO E BCE.

ANCORA DI PIU' PESA SULLA POLITICA L' ISTITUZIONALIZZAZIONE DI QUESTO SISTEMA DAL 2005 DEL PORCELLUM, CONTINUAZIONE E ATTUAZIONE DEL PIANO DI CONQUISTA DEL SOCIALE E NAZIONALE STATO E POPOLO ITALIANO, RAPINANDO DIRITTI E SOPRATUTTO IMPONENDO FRAUDOLENTEMENTE, TASSE A RAPINA, E DESTABILIZZANDO SOCIALMENTE IL PAESE CON LA POVERTA' LAVORATIVA E DI FATTO.

ALTROCHE' LEGITTIMITA' DEL PARLAMENTO. SI RIASSETTA TUTTO. SI TOLGONO LEGGI E PATTI ECONOMICI FISCALI, E SI TOLGONO PURE TUTTI I PARTITI.

AL VOTO E STOP. E SE L' ITALIA NON DORME, MOVIMENTO AL MASSIMO, E RESA CON INTERESSI DEL FRODATO, DA TUTTE LE PARTI, DAI SINFOLI AI PARTITI, E PURE IN EUROPA.

SE SARA' IL PROPORZIONALE UNA GIUNGLA DI PARTITI, SWENZA VIA D' USCITA, LA RIVOLUZIONE CON LA ERRE MANIUSCOLA SARA' CERTA, POICHE' IL COMMISSARIAMENTO EUROPEO DELL' ITALIA DEFINIRA' E ATTUERA' IL PIANO VERO DELLA GEOPOLITICA FINANZIARIA LOBBISTICA DI CONQUISTA DELL' EGEMONIA SUL PATRIMONIO E SUGLI AVERI DEI POPOLI.

NON CI SONO ALTRE ALTERNATIVE. IL CAOS E' GARANTITO. NON C'E' IDEA O CONTO CHE TORNI.

E NESSUNO VUOLE E PUO' TORNARE INDIETRO, E NESSUNO MOLLA L' OSSO. RIMANE SOLO CHE SBRANARCI.

is 06.12.13 23:34| 
 |
Rispondi al commento

Contro il singhiozzo usa NCD.
Leggere attentamente le avvertenze.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Renzi era favorevole all'indulto e all'amnistia schierato al fianco dei Radicali, ma ora è diventato contrario. Al comizio a Bari Renzi affermava che la riforma Fornero è stata un fallimento salvo poi tornare sui suoi passi e dire che la riforma Fornero va bene. Sulla fiducia alla Cancellieri, Renzi e gli altri erano tutti contrari ma alla fine l'ha votata tutto il partito. Il risparmio miliardario sui costi della politica poi è veramente ridicolo detto da chi non ha mai restituito un solo centesimo del finanziamento pubblico, definito illegittimo dalla Corte dei Conti, e ha pure presentato un emendamento per estendere la cassintegrazione ai dipendenti dei partito.
Pensasse a fare il sindaco per il quale viene anche pagato.

Lorenzo M. Commentatore certificato 06.12.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Ok così. LENTI ED INESORABILI

stefano s., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 23:23| 
 |
Rispondi al commento

In Europa arriva Xaver, l'Italia si ferma , l'Europa lacrime e sangue per i paesi latini, non piace a nessuno, mandiamo a casa i politici e seguiamo l'esempio della confederazione elvetica.

noi siamo noi 06.12.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Allora, in seguito alla polemica di oggi con gli articoli contro il 5 Stelle riporto che:

L'Unità è il quotidiano italiano che maggiormente beneficia dei finanziamenti pubblici riservati all'editoria di partito.
Anno Finanziamento
2003 6.817.231,05 €
2004 6.507.356,94 €
2005 6.507.356,93 €
2006 6.507.356,94 €
2007 6.377.209,80 €
2008 6.377.209,80 €
2009 6.377.209,80 €
2010 5.267.860,38 €
2011 3.709.854,40 €
Eppure la diffusione è in costante calo
Anno Diffusione
2013 23.544
2012 30.921
2011 40.641
2010 44.450
2009 53.221
2008 48.536
2007 52.718
2006 59.296
2005 61.350
2004 66.211
2003 68.554
e il contribuente paga...

Lorenzo M. Commentatore certificato 06.12.13 23:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

L'imprenditore Ernesto prestoni: "Ho elencato alcuni dei vantaggi che avremo in caso di uscita dall'euro, per il paese, il lavoro le finanze e le imprese. Ancora nessuno me li ha contestati o mi ha detto i vantaggi nello restare".

Sfortunatamente ci sono i cagnacci a difesa degli interessi finanziari e dei poteri forti, o con conflitti d'interesse grandi come una casa, che non rinunciano a dire le solite balle, questa sera aveva il nome di rampini (dagli USA): "In caso di uscita il mutuo il lire dovra' essere ripagato in euro perché' i contratti vanno onorati."
Il rampini mente sapendo di mentire perché in questi casi interviene una regola che si e' sempre usata dalla notte dei tempi in questi casi..che dice che nei rapporti di debito/credito regolati dal diritto nazionale, lo Stato che uscirà (dall'euro in qs caso)applicherà il principio della LEX MONETAE, in base al quale uno Stato sovrano sceglie liberamente quale valuta usare. Ne consegue che i contratti regolati dal diritto nazionale possono essere semplicemente riconvertiti nella nuova unità di conto, senza che alcuna delle parti contraenti possa eccepire questa conversione come motivo di recesso dalle obbligazioni contrattuali (né avrebbe particolare interesse a farlo). E questo vale per i depositi bancari, e per i mutui, ecc.

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALMALAUREA, IL 30% DEI 19ENNI SI IMMATRICOLA ALL'UNIVERSITA', 17 SU 100 ABBANDONANO AL 1° ANNO


cacchio anche questo è un bel problema

30-(30*0.17)= 24,9 senza considerare quelli che si perdono agli anni successivi.... eppure vai in giro e tutti dicono di essere laureati... tanto è depenalizzato 'uso abusivo del titolo... e allora magari hanno fatto 1 o 2 esami e già raccontano di essere dottori... poi li rivedi dopo 4 o 5 anni e sono ancora dottori ... magari anno abbandonati.... in italia tutti dottori ma a parole....

in verità considerando anche le triennali forse arriviamo a una persona su 20....

e poi vogliamo competere con la germania?

hehehehhehehehhehehe

bruno bassi ex iscritto dissidente 06.12.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento

La colpa è del porco che ha firmato questa legge... dove sta ora?

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono dei porci

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.13 23:12| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
AVANTI COSI' 5 STELLE, NON MOLLATE,IN UN MODO O NELL'ALTRO DROVREMO ANDARE AD ELEZIONI
ALVISE

alvise fossa 06.12.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di portare questa classe politica di falliti alla realtà,sono una cloaca putrida e non possono arrogarsi il compito di fare niente per questo paese a cui hanno tolto anche la dignità.
Sono abusivi non solo in parlamento ma anche sulla terra e andrebbero liqidati in una fogna intergalattica.

Igor - Commentatore certificato 06.12.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Non è un caso che a poche ore dalla tempesta che si è abbattuta sul Palazzo, tutti i media (Il Fatto Quotidiano compreso)si scatenino contro l'unico vero avversario: Grillo e il M5Stelle.
Ora c'è da chiedersi:
credono davvero costoro che gettare fango sugli occhi della gente possa servire a frenare la rivoluzione che li sta spazzando via?

maurizio p. Commentatore certificato 06.12.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Beh sì..bisognerebbe mettere un tornello targato M5S fuori da Montecitorio:
a ognuno dei 148 deputati PD abusivi ke lo attraversa un bel calcio in culo (dato da un Cittadino 5*..scelti tra i migliori calciatori, tipo tiro dei rigori dopo i tempi supplementari ^.^)
..così imparano ad aggredirvi impunemente! ^_^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 06.12.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

redo, che in definitiva il buon Calderoli, facendo una legge elettorale, che anche lui definisce sbaglliata, abbia fatto un gran favore all'italia.
Motivo il mio pensieero, se i parlamentari sono illeggittimi, lo sono stati tutti, quelli eletti dal momento, che è entrato in vigore questo sitema, visto, che lo sono e lo sono stati illeggittimi, quindi c'è il vizio su ogni atto, trattato, ratificato in sede europpea, da ogni nostro parlamentare e su tutte le trattative commeciali fatte dallo stato, le elezioni di cariche pubbliche, statali o parastatali, quindi sono tutte da anullare, enti che sono nati dopo quel sistema elettorale( vedi equitalia?),privatizzazioni varie .
Quindi dobbiamo andare immediatamente alle elezioni, eleggere un nuovo parlamento e andare in sede europea per decidere come ridiscutere il problema, altrimenti gli Stati europei, le banche erano tutti conniventi sapendo dello stato delle cose, questo, perchè c'era in atto un processo, in questo senso, intanto, io come cittadino italiano mi costituirei parte civile danneggiata dalla comunità e dalle banche.
E daje, mica saremo Scemi da perdere questa occasione, non siamo solo puttanieri, bunga bunga o strilloni, siamo anche la patria del DIRITTO quindi ora facessero i conti con la legge (DURA LEX SED LEX dirittum romanum) vojo proprio vedere come si comporta Donna Merkel, se fa la dura poliziotta della stasi, in accordo con i nostri politici,che sapevano tutto, ed usano la leggge solo per i propri porci comodi,http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2013/12/se-il-parlamento-e-illegittimopure-gli.html

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Il risultato del Porcellum è una casa costruita abusivamente su una frana. E ora piove, governo ladro!

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Fiscal compact: La patata bollente a chi la daranno in mano?
A parte questo è una gioia vederli tremolanti come gelatina .

Rosa Anna 06.12.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Vedere gente che dice che la sentenza della Consulta non cambia nulla, è un del rio incredibile! Allora a che è servita, e soprattutto a che serve la Consulta?? Ma il nocciolo della questione è che leggi costituzionali o non, legalità o illegalità, legittimità o illegittimità, E' TUTTO UGUALE. Allora facciamo così, fate le leggi come vi pare, costituzionali e non,truffate, ingannate, tanto le sentenze in questo paese indecente e senza dignità, non cambiano nulla. Vedere gente, politici, giornalisti ed istituzioni che fanno come non fosse successo nulla, è una provocazione per il popolo a non rispettare più nulla, dal semplice semaforo rosso, al parcheggio in doppia fila, al pagamento delle utenze, al codice penale, ALLE FORZE DELL'ORDINE. Sentir dire che il Parlamento è lo stesso di come era prima della sentenza è un'insulto all'intelligenza , una truffa, un inganno! Si crea un corto circuito istituzionale? Va bene, non si puo' azzerare 8 anni di leggi, ma ripristinare il Mattarellum, unica legge elettorale legittima, e poi si torni a votare, visto che il Parlamento è formato da gente e partiti che non ci sarebbe stati con altre leggi elettorali, quei partiti che non avrebbero avuto quel numero di parlamentari che oggi hanno. Insomma fare finta di nulla E' UN COL PO DI STATO!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 06.12.13 22:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre
****
Essere oltre vuol dire fare reset delle loro parole , sovrastrutture , gerarchie , paradigni , circolari , leggine , dogni , postille , motivazioni .
Motivazioni delle motivazioni , perchè non conta se una cosa è fuori legge bisogno vedere come.
Non conta se un parlamento è illegittimo bisogna vedere quanto , come è circoscritto , dove.
Essere oltre vuol dire scollegare la mente da questa CASTA , composta da bamboline cinesi , livelli sempre piu' alti che poi strapiombano in basso verso il potere costituito che si associa.
Vuol dire essere sempre SOLI , in strada , nelle piazze, nelle istituzioni.
Vuol dire non fidarsi dei loro amici , giornalai , mediatori , burocrati.
La piramide o cipolla del potere è fatta a strati , uno comunicante all'altro e tuti interconessi.
La consulta è parte del potere , è parte integrante degli altri , dirà quello che vogliono sentirsi dire , indicherà la via di fuga.
L'italia è un paese dove si dichiara una cosa illegale ma c'è la norma che stabilisce la pena
L'italia è un paese dove si dichiarano i metodi di elezione incostituzionali , contro la costituzione e i nominati non si possono rimuovere....
Non hai letto le " motivazioni " coglione ? e se poi non bastano è " consuetudine " .....
Dobbiamo spazzarli via ....
L'unica ragione di costituzionalità.
E' essere oltre e non finisce dopo il v day .

http://www.youtube.com/watch?v=Rg9Jq3Lu15A

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elezioni subito con il Mattarellum
La sentenza della Consulta ha effetto retroattivo e 148 parlamentari saranno di fatto "illegittimi"

di Paolo Becchi

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=6&pg=6330

silvanetta* . Commentatore certificato 06.12.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora la costituzione è stata modificata da parlamentari incostituzionali con il fiscal compact e ora i saggi abusivi volevano addirittura riscrivere la costituzione?? è il colpo di stato più ingarbugliato e contraddittorio della storia d'Italia....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E Santoro cosa fa? Con tutte le video web agency o aziende di comunicazione che ci sono in giro va proprio a beccare quella che gestisce la comunicazione del PD e poi gli affida la gestione di tutti i suoi programmi, Servizio Pubblico in primis, spacciandoli per indipendenti? Ora si capisce il perchè di “quegli ospiti” e perchè ci sono sempre gli stessi ospiti… E guardacaso poi attacca Grillo dicendo che “ha problemi di orientamento”? E guardacaso proprio durante la campagna per le amministrative del 2012 in cui il PD ha imposto il diktat di sparare alzo zero su Grillo? E sempre per caso lo stesso identico giorno dell’attacco a Grillo (29 aprile) si candida alla direzione generale della RAI con la sponda di alcuni esponenti del PD? Troppe ,troppe coincidenze. Anche un cieco con le fette di salame sugli occhi vedrebbe quello che ci sta sotto… Per concludere Santoro, nel suo monologo d’introduzione alla prima puntata di Servizio Pubblico, dichiara che il suo nuovo programma, diffuso fuori dai tradizionali poli televisivi e sostenuto dal contributo economico di numerosi cittadini, costituisce il tentativo di una «rivoluzione civile, democratica e pacifica», «contro il degrado della TV generalista occupata dai partiti, sia nel pubblico che nel privato» Ecco, per uno che fa dichiarazioni del genere e poi affida tutti i suoi programmi all’azienda che cura la comunicazione per il PD è proprio una scelta coerente. Coerente con il suo nuovo status di membro della Casta: dove la regola è dire una cosa e fare l’esatto opposto. Forse è Santoro ad avere problemi di orientamento.

Tratto da: http://www.italianinsane.info/2012/santoro-delusione-servizio-pubblico-e-gestito-da-ambienti-vicini-al-pd/

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 06.12.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MATTEO RENZI LEGGE I POST DEL BLOG ?????
NOOO!!! ALLORA CI VOLEVO DIRE ....

http://www.youtube.com/watch?v=_ryjzuoL_Gw

G. 06.12.13 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Scellerati non potete fare una legge elettorale chiamarla porcellum e farvi beffe del popolo italiano che stenta a mettere insieme il pasto con la cena per arrivare a fine mese.
Malede..i non rispettate nemmeno la Costituzione e le sue Leggi, DOVETE ANDARVENE SUBITO TUTTI A CASA,

AL - 2012 06.12.13 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapete o no? Comunque fate girare in fretta la voce

Tutto a base M5S !!!

http://www.affaritaliani.it/economia/9-dicembre061213.html

Dai che ci siamo

3mendo 06.12.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Eccezionale intervento dei deputati M5s a Bruxelles: applausi in tutta Europa.


Enorme è stata la sorpresa, per tutta la stampa estera europea presente al convegno, nell'ascoltare il discorso di questo giovanissimo sconosciuto, Claudio Cominardi, eletto deputato nelle fila del M5s nella circoscrizione di Brescia. Un discorso considerato da tutti il più commovente e -ciò che più conta- quello culturalmente più evoluto e il discorso più europeista mai ascoltato in tempi recenti a Bruxelles. La BBC ha aperto il suo telegiornale riferendo che "Youngsters talk about their future in Europe: an Italian representative gives a refreshing tool for a new European model" ("i giovani parlano del loro futuro in Europa: un deputato italiano offre uno strumento rinfrescante lanciando un nuovo modello d'Europa").

http://www.sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/12/eccezionale-intervento-dei-deputati-m5s.html?m=1

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 22:10| 
 |
Rispondi al commento


nel post si dice

"Se la Corte dovesse chiedere la sostituzione dei 148 parlamentari in premio di maggioranza......."

perchè sostituzione?!?
sarebbero incostituzionali anche i sostituti o no?.....

....boh.... daltronde questo è quello che succede a far fare le leggi a personaggi come calderoli....

Path Walker Commentatore certificato 06.12.13 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ve la ricordate questa notizia?
_Giovanardi: “Chiederemo voto segreto, M5S salverà Berlusconi”_
Posso sapere cosa replica questo "essere"?

Ivan I., Genova Commentatore certificato 06.12.13 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello voltar pagina e riuscire con un colpo di spugna mettere in un angolo tutta l'ipocrisia della politica a partire da Alfano con il suo simbolo farmaceutico che solo a guardarlo uno si sente male. Una legge elettorale, abolire il finanziamento dei partiti,
il finanziamento all'editoria, riduzione drastica delle spese della politica con la riduzione dei parlamentari, senatori e di tutti gli enti inutili succhia risorse tipo lo Stretto di Messina
o altre bischerate politiche, riduzione degli stipendi, delle pensioni, insomma un taglio netto al costo della politica per dar miglior dignità ai cittadini. Dove sta scritto che siamo obbligati a lavorare per un tozzo di pane senza un minimo di soddisfazione e di dignità ?. Fortunati comunque quelli che lavorano che sono sempre di meno.

Renzo Grillo 06.12.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

Il premio di maggioranza alle prossime elezioni avrebbe potuto agevolare la vittoria definitiva del M5S.
Beppe Grillo ha avuto la vista lunga, come sempre.
Ora stanno studiando: il movimento fa paura e non sanno più a che santo votarsi.
Sta a noi non trasformarlo in un caravanserraglio...

Wendy Carnemoll, Roma Commentatore certificato 06.12.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

ho provato a riportare nella chat di DISQUS del fatto quotidiano in cui si parla della OPPO, con un copia\incolla alcuni brani tratti dagli articoli di questa mentecatta. ebbene non sono passati nemmeno attraverso il meccanismo di moderazione della chat...se non mi credete provate anche voi:
non passano la censura nemmeno della CHAT e c'è qualcuno la dentro che li definisce "articoli di critica" !

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/06/m5s-grillo-segnalate-i-giornalisti-ostili-letta-rispetti-liberta-di-critica/803715/


Bravo Giuseppe hai scritto una cosa che già sapevamo da tempo. Ora fai qualcosa se puoi, altrimenti dimettiti e vai a casa

Guido Zappatore 06.12.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, la situazione é cosí contorta che sto cominciando a nn capire.
Perché proprio quando B. decade?
Perché proprio Amato?

É possibile che il Mattarellum ci regali un'altro Parlamento quasi uguale a quello attuale, "legittimato" a fare le riforme istituzionali, quindi un nuovo inciucio, mettendo il 5stelle all'opposizione, intanto Grillo si logora, magari fanno pure ministro Orellana, e il gioco é fatto, il gattopardo contento.

Saludos

Ashoka il Grande, México Commentatore certificato 06.12.13 21:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

148?
E il 149 esimo?
http://itruffatori.blogspot.it/2012/06/chi-e-giorgio-napolitano.html

Ivan I., Genova Commentatore certificato 06.12.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

ma la Corte dov'era quando è stata fatta questa legge elettorale? c'è qualcosa che non funziona in questo meccanismo. Non è normale che ci si accorga dopo anni che la legge elettorale è incostituzionale. E' assurdo tutto ciò!

antonio tortora 06.12.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUON VIAGGIO E BUON RITORNO A CASA! GRANDE,MERAVIGLIOSO MADIBA!

fabrizio sassi 06.12.13 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rif. minipost Famiglie senzatetto.

SI FA COSI'!!! :

Federico Pizzarotti.
11 ore fa

Questa mattina sono a Roma, ma fossi nella mia città mi recherei dal Prefetto come sta facendo adesso il nostro Assessore al Welfare Laura Rossi e l'assessore Cristiano Casa, e chiederei senza esitazione al funzionario dello Stato il blocco degli sfratti durante il periodo invernale, più la possibilità di avere ulteriori spazi per dare un letto alle famiglie in stato di emergenza. Prendo in prestito le belle parole del neo sindaco di New York: non bisogna lasciare indietro nessuno. I diritti sopra ogni cosa.

anib roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verità su Santoro:

http://www.italianinsane.info/2012/santoro-delusione-servizio-pubblico-e-gestito-da-ambienti-vicini-al-pd/

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 21:37| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto sono per la MONARCHIA
W RE GRILLO

Luca 06.12.13 21:36| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO UNO PIÙ' UNO FA SEMPRE UNO

Se la corte costituzionale ha dichiarato incostituzionale l'attuale legge elettorale va da se ,che l'attuale parlamento e'inleggittimo .Se il parlamento e'il leggittimo qualsiasi legge promulgata e'invalida,quindi come può un governo illeggittimo varare una legge elettorale?

Fabrizio 06.12.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Adesso che c'è la sentenza della Corte Costituzionale, la permanenza in Parlamento degli onorevoli e senatori entrati con il porcellum integra gli estremi, essendoci (adesso) anche il dolo, del reato che di seguito si cita:

Art. 287.
Usurpazione di potere politico o di comando militare.

Chiunque usurpa un potere politico, ovvero persiste nell'esercitarlo indebitamente è punito con la reclusione da sei a quindici anni.
Alla stessa pena soggiace chiunque indebitamente assume un alto comando militare.
Se il fatto è commesso in tempo di guerra, il colpevole è punito con l'ergastolo; ed è punito con la morte. (1) se il fatto ha compromesso l'esito delle operazioni militari.

(sarà ora di formalizzare qualche denuncia o no?)

Dabò 06.12.13 21:32| 
 |
Rispondi al commento

""...può vincere un'elezione
ma è in grado di Governare il Paese????""
N.M.

Beppe,
ti dice niente?

alnair gru, roma Commentatore certificato 06.12.13 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Nottestellata blog !

Paola L., Verona Commentatore certificato 06.12.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA "SIGNORA" DI BILDERBERG LA GRUBER HA PREPARATO UN CAPPOTTINO PUBBLICITARIO AL MONGOLINO RENZIE, SONO TALMENTE SFACCIATI DA NON CREDERE! QUESTO IDIOTA CHE DARÁ IL COLPO FINALE ALLA FÚ SINISTRA, E L'ESTREMA UNZIONE ALL'ESPRESSIONE GEOGRAFICA, COSTRUITO A TAVOLINO, PER GRAZIA DELLA "SIMPATIA" DI UN POPOLO SQUALLIDO ED INFELICE:

"Italiani infelici, mentre la furbizia è generalizzata
“Non si illumina una realtà sociale con questi atteggiamenti ed è impossibile pensare a un cambiamento”, precisa il rapporto, perché “la classe dirigente non può e non vuole uscire dalla implicita ma ambigua scelta di drammatizzare la crisi per gestirla: una tentazione che peraltro vale per tutti, politici come amministratori pubblici, banchieri come opinionisti”. Un atteggiamento che porta a uno “sconforto continuato” tra gli italiani, con conseguenze dirette sulla società, sempre più “sciapa“, dove circola “troppa accidia, furbizia generalizzata, disabitudine al lavoro ed evasione fiscale” e dove si diventa “malcontenti e infelici”, sotto il peso di un “inatteso ampliamento delle diseguaglianze sociali“.

Il rapporto del Centro studi investimenti sociali, guidato da Giuseppe De Rita, dedica un passaggio alla “coazione alla stabilità”, che “non può certamente coprire lo sconforto collettivo di fronte al permanere dei pericoli di catastrofe” e che ha portato in un momento critico “a una tale paura del conflitto da sfociare in una ‘reinfetazione’ delle forze politiche nelle responsabilità del presidente della Repubblica”, anche se “non si è avuta adeguata coscienza” che una mossa di questo tipo fosse “un grande incubatore di disturbi essenziali e di sistema”. Di fronte a uno scenario simile, in altri periodi sarebbe scattato l’orgoglio dei cittadini che si ponevano come “soggetto di autonoma responsabilità collettiva”, ma questa volta “sempre più in ombra appare la società civile che verosimilmente ha consumato il suo orgoglio in illusorie ambizioni di una superiorità morale utilizzata"

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 06.12.13 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Pensavo che una volta isolato Alì Babà, ci rimanevano da sistemare i 40 ladroni, ma 148 mi sembrano troppi, possibile che non se ne sia accorto nessuno prima?

Luca 06.12.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

tg
letta, renzi, civati, cuperlo, prodi, brunetta, alfano, santanchè ecc.... tutti protetti e guidati da Sua Eccellenza il Principe del Colle
poi, all'improvviso, lo spauracchio di Beppe e dell Movimento...
la storia di tutte le sere, un copia incolla all'infinito

stasera, solo stasera, i grandi Protetti, oscurati dal Vero Eroe dei nostri giorni...Nelson Mandela
ciao Madiba,
il Mondo ti ha AMATO quanto Odiato

i Grandi, proprio perchè tali, suscitano sentimenti...
un pò come Te, Beppe :)))

buona serata blog

alnair gru, roma Commentatore certificato 06.12.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

falliti pagliacci mafiosi ,eravate seduti su una polveriera , e grazie a tutti noi del m5s ,vi abbiamo acceso la miccia,BOOOOOOMMMMMMMM...

walter messa 06.12.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

un saluto a Mandela, un uomo che dal carcere ha visto realizzarsi l'impossibile

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.12.13 21:14| 
 |
Rispondi al commento

148 LADRI DI POLTRONA!

148 onorevoli illegittimi!

E guardacaso son quelli che hanno votato contro l'abolizione del porcellum (e ritorno a mattarellum) a cui devono la loro immeritata posizione.

Il crimine organizzato paga:
148 stipendi+rimborsi (e doppi incarichi)
+ il potere di favorire amici degli amici per consolidare lo stesso potere e rubare un po'.

Il maggioritario fu pensato per garantire una maggiore governabilità (che non s'è mai vista), e sommato alla soglia di sbarramento divenne un sistema per eliminare possibili concorrenti scomodi:
uno sbarramento che caccia dal parlamento forze politiche rappresentanti oltre un milione di italiani non può definirsi democrazia (e meno ancora il doppio turno che elimina da una competizione tutti tranne i due partiti con più voti).

Togliere la preferenza sulle schede è antidemocraticho perchè la democrazia si deve basare su persone non su partiti.
Un eccessivo premio di maggioranza su base regionale è ingiusto perchè discrimina il peso del voto degli elettori in base alla residenza.

Il proporzionale secco anche se poco efficiente è democraticissimo:
aridatece er puzzone e poi tornatevene a casa!

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Il ritorno del mortadella.
Mostro di Firenze comincia a preoccuparti.
Mi sa che con te fanno il salame d'asino

Dino L.. Commentatore certificato 06.12.13 21:10| 
 |
Rispondi al commento

Renzi su La7 ha ammesso che legge i nostri commenti!!!!!!!

AVANTI M5***** SEMPRE PIU' ORGOGLIOSA DI VOI

maria c. Alba 06.12.13 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL RITORNO DI MORTADELLA.

Non c'è un cazzo da fare questo personaggio, responsabile dello sfascio dell'Italia, responsabile dell'ingresso dell'euro con un cambio da follia, responsabile del disastro dell'IRI e del trionfo del sistema rosso dell'Emilia Romagna, ha deciso.....improvvisamente di partecipare alle primarie del PDmenoelle.
AVETE CAPITO LA MOSSA? QUANDO NAPOLITANO (altro campione) lascerà lo scranno, il professore, buono per tutte le stagioni, ritenterà la carta del quirinale.
VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!! ITALIA DI MERDA,

Robespierre 06.12.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Prodi va a votare. E' il solito bugiardo come tutti i piddisti. Fanno sempre il contrario di quello che dicono.

givanni p. 06.12.13 20:59| 
 |
Rispondi al commento

stasera dopo crozza
alle 22,35 su la3
canale 134 del digitale terrestre
da non perdere :

GIULIA SARTI ospite a "taxi populi"
di Natasha Lusenti

due gran belle donne
e due gran belle persone

GIULIA TI AMOOOOOOO...

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 06.12.13 20:57| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

questa battaglia sulle procedure non è molto intrigante, vero che è la premessa del cambiamento.. ma se poi cambierà veramente qualcosa è tutto da vedere...o per lo meno...noi non lo vedremo...

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 06.12.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se non scrivo nome e cognome ma essendo una donna sola non voglio divulgarlo Confido nella vostra comprensione Qui a Torino lunedì sciopereranno tutti i commercianti con manifestazioni per tutta la città soprattutto davanti al palazzo del sindaco
W Dio

Engy 06.12.13 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'avete letta questa notizia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
??????????????????????????????

www.umarcocali.com/2013/12/casalinghe-preti-giocatori-di_2.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 06.12.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento

È arrivato un altro fenomeno che promette un milione di posti di lavoro.
Sig.Ferrero di rifondazione di simili cazzate ne abbiamo sentite abbastanza.
Fanculo lei e tutti i fancazzisti come lei.

Dino L.. Commentatore certificato 06.12.13 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.dropbox.com/sh/q6kk1cwxrq8r240/mT8qVx55OU/Storia/Inno%20d%27Italia/Inno%20cantato%20a%20chitarra.MP3

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Game over,tutti a casa ,elezioni subito con il mattarello , ...iatevinne...ci avete destabilizzato los huevos e la pazienza...

Igor - Commentatore certificato 06.12.13 20:53| 
 |
Rispondi al commento

via gli abusivi dal parlamento !!!!!!!!

LUCIANO A., napoli Commentatore certificato 06.12.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

...Dice Renzie (Mr.Bean), che c'è
qualche partito che ha una grandis=
sima paura ad andare alle elezioni...

...Evidentemente il suo partito non
ha questo problema,dice lui, quindi
vuol far intendere che Destra e M5S
possano averne, di paura ???

...Sì!ha ragione Mr.Bean, Il nano ha
una certa paura di perdere ancora un
pò di voti,ed anche il Movimento dei
5 Stelle ha paura...Tanta paura...

...CHE NON SI VADA PIU' A VOTARE !!!


Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Prodi ha cambiato idea, voterá.
Coeerente, fanculo pagliaccio voltagabbana.

Dino L.. Commentatore certificato 06.12.13 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la Bodrini abusiva invece di aprire la bocca per dire un mare di cazzate non potrebbe farlo per usi piu goderecci????

Dino L.. Commentatore certificato 06.12.13 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace che vi prendiate meriti di altri, siete un movimento serio , perciò riconoscete a chi ha affrontato 3 gradi di giudizio per poter far rimandare alla consulta la decisione sul porcellum e soprattutto basta insulti agli avversari politici, sono avversari non nemici, e soprattutto pensate che siamo noi italiani ad averne le scatole , per non usare altri termini , piene di tutti VOI politici, ascolto tante parole da tutti i leader dei movimenti , partiti, partitini , fazioni , correnti e chi ne ha più ne metta , ma fatti ZERO. TUTTI A CASA , PROPRIO TUTTI.

Stefano Selvi 06.12.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento

anzi, a ben vedere se viene meno la norma del premio di amggioranza viene anche meno la soglia del 2% ridotta rispetto alla normale del 4%. per cui i seguenti gruppi sono del tutto abusivi:
SINISTRA E LIBERTA' 37 DEPUTATI
CENTRO DEMOCRATICO 6 DEPUTATI
SVP (ALMENO 2 DEI 5)
FRATELLI D'ITALIA 9 DEPUTATI
UNIONE DI CENTRO 8 DEPUTATI

TUTTI ABUSIVI..................FATE IL RICORSO APPENA ESCE LA SENTENZA!!!!!

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 06.12.13 20:37| 
 |
Rispondi al commento

A casa gli abusivi.
E restituite lo stipendio.

Dino L.. Commentatore certificato 06.12.13 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Una di quelle che dovrebbe andarsene a casa è la signora Boldrini, eletta con il trucco per SEL nelle marche (1 eletto con il 2,99%), in sicilia 2 (1 eletto con il 2,03%), sicilia 1 (1 eletto con il 2,06%). Ad occhio e croce nessuno di questi tre seggi sarebbe confermato, ecco perchè la signora strilla tanto.

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 06.12.13 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera il penoso TG3 titola a proposito del post sulla rubrica "Giornalista del giorno": Beppe dà la caccia ai giornalisti... a parte che la rubrica vuole essere polemica e una presa in giro di chi (ci) prende in giro, e per cui siamo al 70mo posto come libertà d'informazione al mondo, proporrei, per il prossimo appuntamento per questa rubrica, di mettere semplicemente un bellissimo post che da tempo gira su fb, cercatelo!!!: mostra tutti i parenti, sistemati in politica e non, della S.ra Berlinguer. Senza altre aggiunte.

Marco R., Centallo (CN) Commentatore certificato 06.12.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Scollatevi dalla poltrona , mangiapaneatradimento

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento

I NOMI VOGLIAMO!!!!!!!!!!

Mirko Cianfarani 06.12.13 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Tutti A Casa !!!! Fuori dai Coglioni ABUSIVI

Belle Luciano 06.12.13 20:27| 
 |
Rispondi al commento

2.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 20:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTENZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO ! ! !

http://pinoz6700.blogspot.it/2013/12/attenzione-leggere-attentamente-il.html

G. 06.12.13 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori