Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

A Firenze sciopero selvaggio contro "Renzi bugiardo"

  • 100


renzi_bugiardo.jpg

video di FreedomChannelG
La protesta partita da Genova si sta espandendo a macchia d'olio in tutta Italia. I cittadini del M5S sono con gli autisti di Firenze, cancellati dai media troppo occupati a fare campagna elettorale al sindaco Renzie, che anziché risolvere i problemi della sua città li crea e passa le giornate tra uno studio televisivo e l'altro

"A Firenze alcune centinaia di autisti dell'Ataf, l'azienda di trasporto fiorentino, stanno manifestando per le vie della città. Al centro della protesta la disdetta degli accordi, l’ipotesi di spacchettamento dell’azienda e la privatizzazione di Ataf, i cui autisti ritengono il sindaco Matteo Renzi il principale responsabile. Per questo hanno esposto uno striscione con scritto "Renzi bugiardo" contro il sindaco che difende la privatizzazione di Ataf. Il corteo è partito dallo stabilimento di viale dei Mille ed ha raggiunto le vie del centro, i lavoratori si sono quindi diretti in corteo allo stabilimento di viale dei Mille dove proseguono la protesta e le assemblee. Non è escluso che lo sciopero possa proseguire ad oltranza." Genova24

5 Dic 2013, 15:52 | Scrivi | Commenti (100) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 100


Tags: ATAF, bus, Firenze, Genova, Renzi, Roma, sciopero selvaggio, servizio pubblico

Commenti

 

...ricapitolando.la corte costituzionale boccia alcune parti della "calderoli"considerandole incostituzionali.148abusivi(tra piddi' e sel).bene.
la "calderoli" non prevede l'uscita dalle coalizioni preelettorali a voto avvenuto,quindi sel,fi, ed altri partitini sono "illegali.
non esiste piu' un partito con premio di maggioranza(quando mi chiedo) e sono illegali le opposizioni.
secondo l'articolo 85 del 19 dicembre 1946, un emendamento omesso nell'articolo attuale della costituzione per ovvie ragioni(non si ripete 2 volte lo stesso significato), anche il presidente della repubblica è anticostituzionale.
oggi il presidente del consiglio eletto da entrambi gli "illegali e anticostituzionali" chiedera' la fiducia..... secondo me gliela rinnoveranno per la terza volta ,rinforzando mediaticamente la loro tesi.ovvio.
ma mi chiedo:> secondo me l'avrebbero fatto fuori per interessi personali.... OCHO' in un caso o nell'altro sempre malaffare è.

cristian pintus 11.12.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Non posso credere che ancora c'è chi in questo paese dà credito ai mestieranti del pd.....si meritano proprio tutto

VINCENZO PATERA, Bologna Commentatore certificato 08.12.13 23:33| 
 |
Rispondi al commento

DOMANI O MAI PIU, DOMANI, DEVE ESSERE L'INZIO DELLA FINE BASTA CON AL DITTATURA BASTA CON QUESTO PARLAMENTO ABUSIVO DOMANI TUTTI TUTTI IN PIAZZA NON MANCATE E PER IL VOSTRO FUTURO

Anna Granito 08.12.13 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche i lavoratori del pubblico impiego devono fare dei sacrifici, non possono essere tutelati in tutto e per tutto dai sindacati, le mele marce fanno marcire le mele buone. Non ci possiamo più permettere costi alti e bassa produttività, quindi io non strumentalizzerei questa notizia contro Renzi, ritengo che non sia corretto in questo momento sputtanarlo, questo non è etico. Sono un osservatore e simpatizzante del m5s ma penso che non bisogna esagerare con gli estremismi.

Marco Meucci 08.12.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

E' giusto ribellarsi alla privatizzazione selvaggia abbiamo visto che dove avviene le cose non migliorano ne per gli addetti e tanto meno per gli utenti ma bisogna considerare che le aziende pubbliche sono il nido dei fannulloni che percepiscono stipendi sicuri e non tutti se lo guadagnano allora tra i due mali quale scegliere?

pistoia franco 08.12.13 09:40| 
 |
Rispondi al commento

viva la rivoluzione

Tommaso Fragasso, montescaglioso Commentatore certificato 08.12.13 02:51| 
 |
Rispondi al commento

Volevo far notare che la stessa cosa sta succedendo a Torino con Fassino e a nessuno sembra importare niente!!!
Dapprima vi è stata la decisione di vendere il 100% dei parcheggi con le conseguenze economiche che ricadranno su 241 famiglie e ora con la vendita del Tpl per il 49% che riguarda il Gruppo Tràsporti Torinese!
Perché nessun giornale, televisione o chicchessia ne parla correttamente?
Perché tanto silenzio?? Che vergogna....povera Italia!!!

Daniele Grisolia 08.12.13 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Votare Civati per non far vincere Renzi? Ci avevo pensato anche io ma..... non ce la faccio a dare due euro al pd. E poi a che pro? Civati non conta nulla e Renzi continuerà i suoi annunci spiegando i motivi per cui si deve continuare a non fare le cose. E' come la barzelletta del fantasma formaggino, la conoscono tutti, non fa più ridere nessuno, eppure continuiamo a farcela raccontare. Che schifo.

Anna Fideli, Olbia Commentatore certificato 08.12.13 00:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È arrivato il momento di agire, scendere in strada e dire "Basta!". Ci hanno abituato a vedere i politici che fanno tutto quello che gli pare in barba alla legge, alla morale ed alle proteste dei loro elettori. È arrivato il momento di dire basta e se non lo capiscono con le buone vanno bene anche le cattive, visto che loro i limiti della decenza li hanno oltrepassati molti anni fa.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 07.12.13 13:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so se sia corretto, dopo aver letto qualcuno che suggerisce di votare alle primarie pd-l x civati piuttosto che x renzie. Il mio modesto parere e' di astenersi, come e' ovvio che sia, senza fare il gioco della casta. Se poi renzie (il vecchio sciaqua lattughe che avanza) prendesse in mano il pd-l e malauguratamente dopo vincesse anche le nazionali, che dire!! Gli italioti avranno scelto di che morte morire. I forconi non fa x gli italiani!! Abituati ormai a compromessi a ribasso pur di non alzare il culo dal divano e aprire un varco in quella testa di cazzo e pigra che ci ritroviamo. Purtroppo, lo dico a malincuore ma siamo dei parassiti e falliti. Chissà' se grillo ha ragione quando dice che solo quando toccheremo il fondo, saremo in grado di rialzarci. Fosse così ci metterei la firma.
Sappiate però che sta gentaglia di casta si comporta come la sanguisuga, ti succhia ma ti lascia in vita. Questo e' il pericolo.

Leonardo 07.12.13 06:58| 
 |
Rispondi al commento

“Faremo una grande iniziativa per la scuola di cui adesso non parlo”, ma, promette, “parleremo con gli insegnanti che fino ad oggi si sono visti arrivare le riforme sulla testa senza poter dire niente”. Così dice il probabile segretario Pd evidentemente estraneo al suo stesso partito, testimone oculare della lenta e ostinata agonia della Scuola Italiana e reo senza alibi di non essersi contrapposto a tremontiane batoste, pensieri gelminiani e Ministri all’odor di Profumo. Perché probabile Segretario del Pd non parla della riduzione degli anni scolastici che Carrozza vuole imporre come modello d’Istruzione facendola passare per un’innovazione illuminata, quando tutti riconosciamo il sapore di un ennesimo taglio di teste e soldi risparmiati a spese del Sapere e della Conoscenza di cui i nostri studenti hanno legittimo diritto? Perché probabile segretario del Pd, non parla dei genitori che aprono il portafogli in continuazione per alimentare la scuola pubblica e dei genitori che ricorrono al TAR per avere gli insegnanti di sostegno per i loro figli qualche volta troppo ingombranti in una Scuola in cui la parola democrazia non viene riconosciuta come prioritaria per la crescita del nostro futuro? Perché non parla di quella minuta schiera di insegnanti a cui all’ultimo momento hanno tolto la pensione dalle mani, e non di quella classe di tutti stranieri e di tutte le età che non vogliono L’Europa a Lampedusa ma vogliono un’Italia più civile?

Perché Sig. Renzi non ci chiarisce il commissariamento del Maggio musicale fiorentino, fiore all’occhiello della cultura italiana ? La sua parola chiave è semplicità, ma per ricostruire quello che tutti hanno selvaggiamente depredato non è cosa facile. Non ci vogliono camicie bianche o giubbotti di pelle. Ci vogliono mani sporche di lavoro e fronti madide di sudore per ricostruire dove avete asfaltato. Solo così potremo riappropriarci di quello che è nostro: la democrazia e una Scuola che la rappresenti.


claudia pepe 06.12.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè condividendo questo articolo viene fuori la foto fella boldrini???

joginy p. Commentatore certificato 06.12.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Renzi raccoglierà quello che semina!

Lukas Plazotta 06.12.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Andrea Scanzi (giornalista fatto quotidiano) ieri ha postato su facebook un articolo da far riflettere,per far fuori Renzi ,bisogna che il popolo stellato ,domenica votasse per Civati del PD (il minore dei mali) COSA DITE VOI DEL POPOLO STELLATO?E' una mossa da far pensare?

Sergio S., Casoria Commentatore certificato 06.12.13 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sciopero politico in versione anti renzi. complimenti a chi lo fa e a chi lo sostiene...

lorenzo magni 06.12.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gramsci si rigira nella Tomba.
Oppo datti pace siete finiti.

KOBA KOBA Commentatore certificato 06.12.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Tutta italia dovrebbe scioperare a oltranza, bisogna fermare questa classe politica, si può fare fermando tutto il Paese, che oramai è già fermo.

Massimiliano C., Nuoro Commentatore certificato 06.12.13 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi vi prego, guardatelo! AHAHHAHAAH


http://www.youtube.com/watch?v=_1X1GlT7QsE

Marco C., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento


danno erariale

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/renzi-promette-bene-condannato-dalla-corte-dei-conti-ha-dissanguato-le-casse-della-provincia-66003.htm

antilla dal canto, livorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.12.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

A onor del vero bisogna anche ricordare che ai dipendenti ATAF era stato chiesto di aumentare la produttività allungando l'orario di lavoro di 15
minuti per rimanere azienda pubblica, e loro, forse avezzi alla bambagia del pubblico impiego, si sono rifiutati. Infatti, non appena il nuovo proprietario privato ha annunciato possibili esuberi tra i dipendenti amministrativi, decine di ex-autisti che erano passati in amministrazione per "problemi di salute" sono improvvisamente e miracolosamente rinsaviti chiedendo di tornare a guidare. Quando le aziende pubbliche diventano un ricettacolo di scansafatiche, meglio privatizzare.

Mario M. 06.12.13 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi,Renzi.....
tanta indignazione per la questione Cancellieri e poi alla fine l'hai salvata!!
E' proprio vero che si devono ascoltare i proverbi!!!:
CAN CHE ABBAIA NON MORDE!

Paola L., Verona Commentatore certificato 06.12.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltate e condividete la canzone "Oh Matteino!!!" il nuovo singolo di Era Chiaro.
Saluti da un cantautore fiorentino esasperato dal nuovo bambinello Messia-ndaco ! http://soundcloud.com/erachiaro/oh-matteino-era-chiaro

Stefano Pettini 06.12.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Se fa così adesso che è sindaco, figuriamoci se diventa presidente del consiglio, mandiamoli a casa questi cialtroni

michel Manzella, Carosino Commentatore certificato 06.12.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Muore mandela l'uomo che secondo gli usa ha fatto del sudafrica un paradiso... quello che non capisco però è il perché se veramente è così bello il sudafrica di mandala..... come mai gli afriani del centro africa rischiano di attraversare il deserto, di finire tra le grinfie dei libici.... di morire affogati nel mar mediterraneo pagando un sacco di soldi gli scafisti ... quando potrebbero andare verso sud nel paradiso fatto grazie all'aiuto degli stati uniti...... qualcuno me lo può spegare?

grazie.

bruno bassi ex iscritto dissidente 06.12.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Renzi come si dice qui a Firenze predica bene ma razzola male !!! NON C'È DA FIDARSI !
L'ho visto moltissime volte in uno dei più lussuosi ristoranti di Firenze con tutti i suoi galoppini... Ci sarebbe da chiedersi CHI PAGAAAA ?????
Che paghi lui non ci credo proprio viste quelle che sono le sue entrate dichiarate su Sky ... Se paghiamo noi invece potevano andare anche al loro circolino ARCI si paga poco e si possono sentire come a casa !!
Meditate gente meditate !! Meglio non votare che fare i muli !!!

Claudio 06.12.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Notizia presa da TG COM : 25 coppie di italiani
bloccati in Congo che non riescono a tornare a casa, neanche la Kyenge (congolese) non riesce a fare niente......perché visto che qua non serve a NIENTE e percepisce fior di quattrini non parte e va nella sua terra natale a sbloccare la situazione ??? Altrimenti se ne vada !!!!!!!
e' ora di finirla con questo SCHIFO !!!!

renzo b., cirie' Commentatore certificato 06.12.13 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Salvo Notav Mandarà
Domani sera alle 19.00 Salvo5.0 intervista Alessandro Maiorano. Ho creato l'evento in modalità mobile. Devo ancora preparare la locandina, fare gli inviti etc. Se intanto voleste farlo girare, sentitevi liberi di farlo! Grazie.
https://m.facebook.com/events/429563363833433?__user=1135215045

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.12.13 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Non facciamoci ingannare da ogni protesta che deve essere buona se e' contro il sistema o contro un avversario politico. I sindacati difendono diritti che in una azienda privata non sarebbero economicamente sostenibili , e pertanto vanno classificati fra i privilegi. Per avere un trasporto pubblico a basso costo per gli utenti esso non va privatizzato ma LIBERALIZZATO , affinche ogni gruppo di cittadini ( meetup ?) si organizzi per le proprie necessita' condividendo i costi e pagando meno imposte comunali .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 06.12.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento

chissà quali sono le persone demotivanti entrate nella vita del nano responsabili dei suoi casini...non credo che sia tutta colpa della magitratura...penso invece che le responsabilità siano sue personali in parte ma sopratutto causate da collaboratori demotivanti (toxic)....forse la scissione è frutto della scelta di liberarsi dei "toxic people" se così è...prsti il m5s avra degli alleati (NCD)

bruno bassi ex iscritto dissidente 06.12.13 07:06| 
 |
Rispondi al commento

grillini = toxic people

Ogni giorno troviamo intorno a noi Soggetti che Influenzano Negativamente Altre Persone. Queste persone sono persone “psicologicamente abbattute, sconfitte o fallite”. Hanno esaurito l’energia vitale di cui tutti noi siamo dotati fin da bambini, proprio quella che ci permette di vivere le relazioni in modo positivo, che ci permette di stimolare carica e fiducia negli altri, che crea il buonumore e che ci permette di entusiasmarci giornalmente.


hehehe


il capo ovviamente eccelle.

se non vuoi fare parte dei toxic people sai quello che devi fare?... paritino piccino piccino ...cercalo!

bruno bassi ex iscritto dissidente 06.12.13 06:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo batterci a fare rispettare l'abolizoone del finanziamento ai partiti alias rimborsi elettorali. Andranno tutti a casa da soli il giorno stesso della applicazione!!

Cougar472 06.12.13 05:12| 
 |
Rispondi al commento

“è un unico pensiero l'autobus del mattino
Il prezzo della carne, la misera pensione
i figli sulla strada della televisione
e dei disoccupati e della repressione
gli affitti delle case, un'altra occupazione
e l'autobus ribolle di giusta ribellione
si parla dei soprusi compiuti dal padrone.”

Pierangelo Bertoli: L’autobus (1979)
http://www.youtube.com/watch?v=M7tC248mFcw

Intanto a giudicare dalla sala semivuota a Napoli, “l’autobus” di Renzie non sembra attirare poi così tanta gente...

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.12.13 00:58| 
 |
Rispondi al commento

UN ACCORATO APPELLO --L'ATTUALE CLASSE DI POLITICANTI, INCOMBETENTI, ILLUSI, IPOCRITI, VENDITORI DI FUMO, GIULLARI, INVERTEBRATI,- ARROCCATI E FORTIFICATI IN UNA REALTA' FASULLA, INDIVIDUI INCONSISTENTI--DA SEMPRE PARASSITI-ANCORA PREDICANO FALSE PROMESSE X OTTENERE I LORO SPORCHI -- SCOPI--- NON ANDATE A VOTARE A QUESTE INUTILI PAGLIACCIATE, E GIA' TUTTO DECISO, E INA PRESA X IL CULO, LASCIATELI PERDERE, NON HANNO ARRETRATO DI UN MILLIMETRO DEI LORO PRIVILEGI, OLTRE A CONTINUARE A RUBARE.
CLASSE 1949-
GRAZIE A TUTTO IL MOV. 5***********************
TUTTO IL RESTO E MONNEZZA.

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 06.12.13 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me fa bene a privatizzare! Le aziende pubbliche soprattutto quelle dei servizi dove i dipendenti si sentono giustificati a non far niente dovrebbero scomparire! Si invece ad una partecipazione di minoranza nel Cda.

VOLZONE DANILO 06.12.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

renzie inseme al compare marco carrai (da lui nominato presidente dell'AdF [Aeroporto di Firenze]) stanno facendo lo stesso giochino dell'Ataf anche, appunto, con l'AdF... con l'aggravante che questa società NON È MAI STATA IN PERDITA... societá pubblica in attivo svenduta ai soliti privati (benetton prima, una finanziaria oggi) che vede come ulteriore mezzo per aumentare i dividendi la facile scorciatoia di svendere i lavoratori (terziarizzazione di ramo d'azienda...sic !)

Andrea P. Commentatore certificato 05.12.13 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Neanche un trafilo sulle reti nazionali!! Il tutto a conferma della faziosità!

massimo 05.12.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Per chi non ha ancora capito chi è matteuccio Renzi
questo è una testimonianza diretta del suo operato!

http://themyworld2.blogspot.it/2013/12/ecco-le-fatture-con-cui-renzi-ha.html

MATTEO D., MONDOLFO Commentatore certificato 05.12.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Renzie , povero pagliaccetto vestito da politico, una delle citta più belle d'Italia con un quarto di sindaco e un piccolo finto politico, manipolato dalla casta,, Peccato per Firenze e per i Fiorentini, e per gli italiani che credono ancora in questa gentaglia, una volta il pdmenoelle era con i lavoratori, ora lavorano per le banche arrichendosi con i nostri sacrifici,, MANDIAMOLI TUTTI A CASA,,, NON ABBIAMO ALTRA SOLUZIONE,, e il 9 dicembre blocchiamo tutto è un nostro dovere,,

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato 05.12.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Alfano svela simbolo Ncd, un quadrato blu.... sembra il marchio di un antibiotico generico ... hehehehehehheh

bruno bassi ex iscritto dissidente 05.12.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Cosa mi dite delli sciopero che inizia lunedì 9? In tv non ne parlano e nemmeno sul blog di grillo... È giusto partecipare?

Nicola Ricci 05.12.13 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, tenete duro. Come a Genovs porterete Renzi al tavolo delle trattative, e vincerete.

eugenio basciu 05.12.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Ai visto mai che dagli e dagli gli Italiani si stanno svegliando ??? Forza giovani che le cose non le cambiano gli altri per noi !...e fanculo a renzi che mi sta proprio sui maroni.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 05.12.13 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Renzie la mi porti un bacione a Firenze..
Fiorentini la mi portate un calcione a Renzie! ^_^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 05.12.13 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, io ho vissuto a Firenze per 5 anni e posso dire di aver vissuto nei cinque anni di decadenza fiorentina. Posso assicurare che la situazione non è felice... Ha svuotato Firenze come fosse il giochino interattivo dove devi costruire la tua città a piacimento. Ha creato una città bomboniera, con l'unica differenza che dentro non c'è la sorpresa, ma solo una grande desolazione di animi. I centri culturali hanno chiuso, I ragazzi non hanno più posti dove istruirsi (vedi il caso ex3 e citè), e se per caso ci si voglia riversare per le strade... Beh non ve lo consiglio, tante rogne e veti inspiegabili. Una domanda: una volta tolta l'arte e centri culturali in genere, cosa ne rimane? Il vero problema è che i fiorentini non se ne sono ancora accorti perché ci sono dentro e a loro non piace sentirsi dire che hanno alimentato le follie di un bambino, quale Renzi. Io ora sono andato via da Firenze ma spero solo che i nostri amici si sveglio.

Damiano cosmo vona 05.12.13 21:42| 
 |
Rispondi al commento

cercare di dare la possibilità al popolo di legiferare o di intervenire su leggi o proposte di legge modificando l' art.75 della costituzione. è ora di decidere in prima persona le sorti del paese, perchè dopo 67 anni hanno portato le sorti dello stato nel più profondo del baratro. spero qualcuno possa darmi una mano ad organizzare una petizione o altra via.

pierluigi de santis 05.12.13 21:13| 
 |
Rispondi al commento

ehi grilletto

ma quelle due perpetue francesca ed elisabetta sotto accusa a londra di aver prelevato 700mila sterline dalla carta di debito di nigella lawson sono per caso tuoi parenti ??

adesso capisco perche puoi fare a meno dei sussidi statali fischia
!!!

francois hollande 05.12.13 19:44| 
 |
Rispondi al commento

La notizia al TG scommetto che non la daranno !!!

Giuliao Barbieri, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.12.13 19:27| 
 |
Rispondi al commento

..finalmente qualcuno si sveglia e cerca di cacciare Renzie dal set di HappyDays...
e gli altri cittadini dove sono? dormono..zzzzzzz

pasquino 05.12.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

beh, in base alla politica attuale, cioè quella degli ultimi 20 anni, ha i requisiti adatti! Fosse una persona onesta non lo avrebbero neppure tenuto in considerazione!
Ma adesso le cose debbono cambiare! Forza M5S!!!!!!

Duccio V., Recife Commentatore certificato 05.12.13 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Misura colma, BASTA PRESE PER I FONDELLI DAI PLTC.

AL - 2012 05.12.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi sovrano e il popolo,il 9 tutti a roma

giuseppe zaminga, castrignano de greci [ LE ] Commentatore certificato 05.12.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

per chi non l'avesse ancora visto, consiglio di guardare un film documentario greco uscito un anno fà ... cercate CATASTROIKA su youtube.
Stà succedendo ora da noi ... meglio essere consapevoli di cosa succede dopo...

alessandro v., tradate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.12.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Eh no questi scioperi selvaggi colpiscono solo la povera gente che stamattina infreddolita aspettava aspettava per andarsi a guadagnare un tozzo di pane come ...i signori vanno in auto i privilegiat in auto blu. Sono con gli autisti ma ci deve essere una via di mezzo per non colpire i soliti noti...sempre i soliti...che tristezza:

Natale Persico 05.12.13 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho cercato su tutte le testate giornalistiche, ma nulla... La stampa come sempre nasconde la realtà... che tristezza

Dario Lumiella 05.12.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Avanti ad oltranza ragazzi!
Genova su tutti i tg nazionali.
Firenze su tutti i tg internazionali.

maurizio p. Commentatore certificato 05.12.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma come è' possibile che gli elettori del "puro vecchio PCI" possano votare come segretario un bamboccio che e' diventato sindaco solo perché figliodi DC, massone, come lui, spara solo storie da gossip e cambia continuamente idea come il sig. Berlusca. Dio ci scampi da altri 20 anni di un DC travestito da PCI

Paolo Besso 05.12.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Lo ripeto ancora una volta:Il sindaco di Firenze mostra evidenti segni di NARCISISMO accompagnati da un confermato stato megalomane.Ipartiti,inciucciati, al potere sono pieni di""mostri di tale specie.Dobbiamo al più presto andare alle urne per mandarli tutti a casa.

salvo ciciulla, Neuchâtel(svizzera) Commentatore certificato 05.12.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che ogni azienda pubblica perda sempre soldi pagati poi da pantalone ?
Nel settore privato se perdi soldi chiudi bottega prima di fallire non vedo perchè lo stesso criterio non debba funzionare per queste municipalizzate del cavolo da sempre governate dai sindacati e dai politici.
L'italia non si può più permettere di manterere questi carrozzoni produttori di debito pubblico.
Ben venga la privatizzazione a patto che sia vera e non fittizia.
La parte sinistroide del movimento 5 stelle, accecata dal partito che da sempre governa in toscana ha perso una buona occasione per starsene zitta.

claudio 05.12.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che si avvicina il Natale, vi suggerisco un bel regalo che, per molti (o per pochi), risulterà un pò indigesto. Piddini, pensate ancora di potervi fidare o troverete, finalmente, il coraggio di cambiare????
http://www.lafeltrinelli.it/products/9788861904279/I_panni_sporchi_della_sinistra/Ferruccio_Pinotti.html

Franco R, Aulla (MS) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.12.13 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Repubblica dal titolo “Allegra all’Ataf, subito polemica” del 29/08/2007 nel quale il sottoscritto denunciava ” uno sperpero di risorse pubbliche: circa 1 milione di euro, in quanto il dg ing. Piero Sassoli, non essendo stato preavvisato del mancato rinnovo come da tempi previsti dal contratto, dovrà essere compensato con una penale pari a tre anni di stipendio da circa 280 mila euro lordi, e che il nuovo direttore Filippo Allegra, non essendo ingegnere non potrà ricoprire la funzione di direttore di esercizio come invece l’ing. Piero Sassoli, per cui sarà necessario assumere anche un nuovo direttore di esercizio” Valutato che nello stesso articolo l’attuale Presidente di Ataf Maria Capezzuoli ammetteva che “ la questione della penale è vera ma spero che si risolverà in modo meno oneroso…dovremo assumere un direttore di esercizio…” Ricordato che i Cobas Ataf furono auditi su loro richiesta dalla Commissione di Controllo in data 21/09/2007 nella quale illustrarono il contenuto dell’esposto, come risulta dal verbale della commissione stessa e dal file della registrazione; Preso atto che in risposta ad una interrogazione l’assessore Tea Albini in data 24/10/2007 precisava che “ i dati e le cifre relative alla cessazione del rapporto sono di gran lunga inferiori a quanto apparso sulla stampa, ma essendo gli stessi dati sensibili, l’Ataf fa presente che non può renderli pubblici.” e che in data 5/12/2007, sempre in risposta ad una interrogazione precisava di “ aver chiesto all’ing. Piero Sassoli di coprire la responsabilità della direzione d’esercizio” non avendo il nuovo direttore Filippo Allegra le caratteristiche tecniche per poterlo ricoprire; CHIEDE AL SINDACO Se il Comune di Firenze è, a vario titolo, al corrente delle indagini svolte dalla Guardia di Finanza in merito alla questione esposta ed in caso negativo se intenda intraprendere iniziative che, a norma delle leggi vigenti in materia, lo mettano in condizioni di acquisire gli atti in questione;

Pietro T., Firenze Commentatore certificato 05.12.13 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Inchiesta corte dei conti su Ataf, Falciani (PS): «Come avevo anticipato, le scelte dell’ultimo cda sembrano rilevarsi particolarmente dannose»

http://press.comune.fi.it/hcm/hcm5353-7_4_7872-Inchiesta+corte+dei+conti+su+Ataf,+Falciani+%28PS%29%3A+.html?cm_id_details=38092&id_padre=4473

Pietro T., Firenze Commentatore certificato 05.12.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

I simpatizzanti e attivisti M5S dovrebbero partecipare alle primarie PD e votare Civatti sai che fregatura per Matteino.

Valeriano Costantini 05.12.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bonaccorsi Lorenza: 44 anni, romana, storica dell'economia (laureata con Giulio Sapelli), ha guidato la segretaria di Paolo Gentiloni (vedi) al ministero delle Comunicazioni. Leopoldina antemarcia: c'era già nel 2010.

Bonaccorsi Filippo: 42enne, avvocato, romano, fratello di Lorenza (vedi), collaboratore storico di Renzi, già in provincia, ha guidato la municipalizzata dei trasporti di Firenze, Ataf, nella fase difficile della privatizzazione. Ora Renzi l'ha voluto all'assessorato alla Mobilità, lasciato sguarnito da Massimo Mattei. Uomo di fiducia.

Pietro T., Firenze Commentatore certificato 05.12.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento

Caro popolo fiorentino fate qualcosa.... dite ai coglioni di piddini italiani chi è renzino cipollino. Scrivete, postate, mandate mail agli amici in altre città e spiegategli chi è questo coso vestito a festa.

angelo c., roma Commentatore certificato 05.12.13 16:44| 
 |
Rispondi al commento

gad vermer e' connivente con i pdocchi.

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 05.12.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono concorde con chi afferma che il mattarellum vada rivisto prima di essere nuovamente applicato.
Sono concorde con chi vuole un ritorno al voto subito.
E' tempo che il movimento 5 stelle mostri le p. se le ha e conduca finalmente questo paese verso l' uscita dalla crisi.Tempo di salire in parlamento da leoni anche se fosse per me abolirei tutto l' impianto costituzionale......

red tiger 05.12.13 16:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPERIAMO CHE RENZIE DIVENGA AL PIU' PRESTO SEGRETARIO DEL PDMENOELLE, ACCELEREREBBE LA DISGREGAZIONE E LA FINE DI QUEL PARITTO CHE TANTO MALE HA FATTO AL PAESE IN COLLABORAZIONE COL PDELLE

nazzario tomassetti 05.12.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solidarietà ai Fiorentini che se lo sono dovuti sorbire come sindaco.

Christian Mariucci, Ascoli Piceno Commentatore certificato 05.12.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

questa si che è una bella notizia!
Ribelliamoci!
Riprendiamoci le nostre città!
Le nostre regioni!
Il nostro (martoriato) territorio!
RIPRENDIAMOCI L'ITALIA!
.
Forza fiorentini!
fate vedere al resto dell'Italia che non siete tutti come quegli ebeti che hanno eletto l'Ebetino di Firenze come sindaco!

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 05.12.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
CHISSA'SE' RENZI,OLTRE FARE "CAPAGNA ELLETORALE",CI PENSA ALLA FIRENZE DOVE E' STATO ELETTO
ALVISE

alvise fossa 05.12.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento

"Al centro della protesta la disdetta degli accordi, l’ipotesi di spacchettamento dell’azienda e la privatizzazione di Ataf"


:D Niente di nuovo sul fronte. Purtroppo peró bisogna essere onesti. Tutto quello che è pubblico in Italia NON funziona. Ditemi se sbaglio e lapidatemi pure.

So bene che la direzione nella quale anche quel balordo rincoglionito di Renzi sta andado è sbagliata. E di Renzi sinceramente me ne sbatto allegramente.

Ma alla fine bisogna essere onesti con sé stessi.

Amen.

PS: GRANDE PICCOLA MIA FIRENZE, NON MOLLATE.

Sari K. Commentatore certificato 05.12.13 16:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vadano sotto le sedi della RAI, DELLE TV PRIVATE E DEI GIORNALI...magari si accorgeranno di loro e finalmente il servizio pubblico d'informazione sara' reale e conforme alla VERITA', che e' un diritto sacrosanto dei Cittadini e un dovere perentorio delle Istituzioni Pubbliche.
La Verita', la sua conoscenza rende liberi di scegliere..lo dice la COSTITUZIONE!!!!
Ogni diritto fondamentale (art. 1-12) per la sua piena attuazione presuppone la liberta' di scelta ed essa e' possibile solo attraverso la piu' ampia consapevolezza della realta' dei fatti, ossia la VERITA'!

Daniele ., Roma Commentatore certificato 05.12.13 16:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori