Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Come farete senza la polizia?

  • 236


poliziotti_tolgono_caschi.jpg

Poco fa a Torino, porta Susa, dei poliziotti in piazza si sono tolti il casco per solidarietà al grido dei manifestanti "siete come noi" "bravi ragazzi!". Dopo poco la scena si è ripetuta, questa volta protagonista la guardia di finanza. A Rho i poliziotti si sono tolti i caschi e hanno accompagnato i manifestanti. Sono i gesti di cui abbiamo bisogno. Le forze dell'ordine provengono dal popolo di cui fanno parte.

9 Dic 2013, 14:57 | Scrivi | Commenti (236) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 236


Tags: 9 dicembre, casco, manifestazione, poliziotto, Torino

Commenti

 

Madri, mogli, mariti, nonne e nipoti, ditelo ai vostri cari, che hanno scelto di lavorare in Polizia o nei Carabinieri. Diteglielo, che le persone che ogni giorno si trovano davanti, nelle manifestazioni, sono i loro vicini, i loro compagni di scuola, i loro fratelli. Diteglielo, che non è giusto, non devono fare scempio con i loro manganelli, non è questo che hanno scelto di servire, loro che bene o male uno stipendio ce l’hanno. Magari non gli pagano gli straordinari, vabbè, ma almeno a fine mese possono sperare di arrivarci. Ma quelli che hanno di fronte, loro fratelli, a fine mese non ci arrivano più, ed è per questo che sono li in piazza a protestare. Protestano contro i politici fannulloni, contro i politici ladri e corrotti, che a spese degli italiani si comprano anche le mutande.

Daniele O. Commentatore certificato 13.12.13 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Questo gesto passerà alla storia!

Antonio Fusco 11.12.13 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Quando Letta e Napolitano si toglieranno il casco sarà davvero un bel giorno

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.12.13 04:07| 
 |
Rispondi al commento

@paolo
scusa ma di cognome che fai ...forse berlusconi????
dal modo di ..parlare crederei di si...
che sei molto filocasta direi di si visto che stai gia scaricando le colpe a chi non le ha....
dici che il governo non puo farci nulla??? ALLORA SI DIMETTA E LASCI IL POSTO A CHI LO VUOLE FARE....
la costituzzzione parla chiarissimo

il lavoro e tutelato dallo stato
il lavoro e un DIRITTO
chi ha fatto leggi e le ha approvate o votate CONTRO IL DIRITTO AL LAVORO e un CRIMINALE E DOVREBBE ESSERE CONDANNATO ANCHE ALLA PENA CAPITALE (VISTO CHE E UN CRIMINE CONTRO L UMANITA')
hai ragione riguardo ali poliziotti che non fanno il loro lavoro perche avrebbero dovuto entrare in montectorio e arrestare il governo per avere fatto leggi contro la costituzione E LO STESSO VALEVA ANCHE PER NAPOLITANO
QUANDO aveva dichiarato che ...bisognava perdere parte della sovranita nazionale in favore del europa (bce)
ANDAVA ARRESTATO PER ALTO TRADIMENTO
visto che il popolo e sovrano
riguardo ai ordinativi industriali
sono balle divulgate per ...perche QUESTE Manifestazioni POTREBBERO diventare un incendio e bruciarli tutti
e loro lo sanno e ne hanno paura
MA SARA TUTTO INUTILE PERCHE TUTTI I NODI stanno arrrivando ...AL PETTINE E ...DOVRANNO PAGARE TUTTO E CON GLI INTERESSI
riguardo al ..lavoro in italia
il lavoro in italia e un INGIUSTIZIA CHE GRIDA VENDETTA A DIO

senza lavoro muori di fame
O HAI UN LAVORO SOTTO PAGATO CHE TI PERMETTE SOLO DI POTER PAGARE LE TASSE E SPESE E DI POTER SOPPRAVIVERE A STENTO SOLO PER CONTINUARE A LAVORARE
..PER POTERE PAGARE LE TASSE
e questa e schiavitu'

riguardo al cercare pazientemente il lavoro ... che metabolismo hai???
visto che se non hai un lavoro non mangi ..e lo stato non ti aiuta ...
e se non mangi non duri piu di tanto.....

stefano b., rovato Commentatore certificato 11.12.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento

Era da tempo che sognavo un gesto simile dalle forze dell'ordine. Speriamo che c'è ne saranno degli altri in futuro. Un enorme grazie alle forze dell'ordine che sono cittadini con famiglie.

Ka 10.12.13 20:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il paese é stato ingendiato da questa casta ladrona.La reazione di questi giorni dovevamo aspettarcela.Adesso questa casta ladrona accusa GRILLO d'incediare il paese.Hanno veramente la faccia più sporca del loro sedere

salvo ciciulla, Neuchâtel(svizzera) Commentatore certificato 10.12.13 19:42| 
 |
Rispondi al commento

@Paolo.
Si, Infatti la globalizzazione l'abbiamo voluta noi operai e disoccupati con voi imprenditori complici vero? La globalizzazione, ahahaha. Io mi meraviglio e divento sempre più agguerrito grazie a questi tipi di commenti "sciapi". Ma perché si continua a credere alle favole sparate dai mass media???? Siamo nel terzo millennio, siamo cittadini di una nazione alla deriva grazie alla politica sbagliata di un ventennio e più, e ancora ci facciamo lavare il cervello dai porci e dai ladroni! Che desolazione!

maurizio g., ancona Commentatore certificato 10.12.13 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I POLIZIOTTI CHE SI SONO TOLTI I CASCHI NON HANNO FATTO IL LORO LAVORO QUINDI SI SONO COMPORTATI COME QUELLI CUI MANIFESTATE CONTRO. LA CRISI E' NATA PER COLPA DELLA GLOBALIZZAZIONE E IL GOVERNO NON POTEVA FARCI NULLA. ORA LE COSE STANNO RIPARTENDO MA LENTAMENTE (DATE UN OCCHIATA AGLI ORDINATIVI INDUSTRIALI). TORNATE A CASA E CERCATE PAZIENTEMENTE UN LAVORO, VEDRETE CHE USCIRA'.

Paolo_X 10.12.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono commosso... Grazie ! Siete come noi amici delle forze dell'ordine!

Samuele marini 10.12.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2013/12/10/Pd-Grillo-eversivo-bruci-Paese_9756158.html

marcella marcelli 10.12.13 14:29| 
 |
Rispondi al commento

grazie ragazzi blu

barbara bernardino, udine Commentatore certificato 10.12.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Questo è stato quello che ci aspettavamo da tempo, nazionalismo, quell amore comune che ci fa capire che facciamo parte della stessa terra , quella terra che dovrebbe renderci fieri ma che invece ci fa abbassare la testa davanti al mondo. NOI siamo l Italia ed insieme possiamo cambiare questo sistema corrotto. Mio padre 54 anni, disoccupato da 2 ormai , manifesterà al vostro fianco perché vuole credere che anche alla sua età si può ricominciare e non serve piangersi addosso ma alzare la testa e rimboccarsi le maniche e lottare. Io sono qui, pronta a farlo per me e per lui . Grazie per averci dato quell input di cui avevamo bisogno per reagire. Il mood negativo che ci ha travolto per questo periodo ci aveva disarmato ma a 26 anni non posso permettermi di non lottare, non posso permettermi di non pretendere una casa da condividere col mio compagno e non posso permettere che per studiare ho dovuto lavorare allo stesso tempo sfruttata e sotto pagata! Adesso basta ... Il nostro è un pianto comune che ci fa abbracciare l uno all altro legati dall amore per la nostra terra! RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO PAESE ma al tempo stesso la dignità ... Quella dignità che mio padre ha perduto e che tante altre persone hanno perso e stanno perdendo! Bastaaaaaaa !!!!

Stella Visconti 10.12.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

IL gesto i poliziotti lo hanno fatto per due motivi:
il primo perchè non c'erano facinorosi e si vedeva chiaramente.
il secondo ed è il vero motivo: sapevano benissimo che in mezzo ai manifestanti non c'era nessuno dei loro colleghi che ad ogni manifestazione( come ci insegnò Cossiga) sono i lupi in mezzo alle pecore buone dei manifestanti e sono loro stessi, i loro colleghi di altre città mandati apposta in quel corteo, scassano tutto vetrine comprese per poi sparire occultati dai loro stessi colleghi celerini, così in questo modo si arresta qualche povero ragazzo e si dà modo al governo di fare un ulteriore giro di vite nelle leggi di repressione...meditate gente...meditate

Umberto Costa 10.12.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' UN SEGNALE IMPORTANTE CHE NON VERRA' ASSOLUTAMENTE COLTO DAI NOSTRI SATOLLI POLITICANTI CHE CONTINUERANNO A DEVASTARE IMPUNEMENTE LO STATO DI BANANAS

nazzario tomassetti 10.12.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è la risposta di un popolo stanco di essere VESSATO/UMILIATO/DERISO/INASCOLTATO. Questa Incapace classe politica ci ha affamati, tutto per la loro AVIDITA'!!! Dobbiamo mandarli a casa velocemente...senza fare sconti! Anzi, sequestriamogli tutto ciò di cui si sono appropriati illegalmente. Sono dei dipendenti ladri e vanno LICENZIATI!!!!!!!! chi volesse informarsi regione x regione può cercare su Google : Referenti locali 9 dicembre 2013.
DOBBIAMO RIAPPROPRIARCI DELLA NS. BELLA ITALIA!!!!
GRANDE BEPPE E GRANDI TUTTI I TUOI CAPACI RAGAZZI!!!

Maria R., Brescia Commentatore certificato 10.12.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Bene.La polizia non dovrebbe mai attaccare il popolo per difendere i privilegi e le ruberie dei potenti e dei padroni.Dovrebbe sempre fraternizzare con chi protesta per manifestare l 'insopportabilità delle proprie condizioni di vita . Lo faccia sempre e non solo quando ritiene, a torto o a ragione, che chi MANIFESTA sia in sintonia con il modo di pensare dei vertici della polizia (dio ,patria e famiglia ...e ci siamo capiti!!!)

enrico v., milano Commentatore certificato 10.12.13 11:32| 
 |
Rispondi al commento

SEGNALE IMPORTANTE: i poliziotti si son ricordati di aver giurato di difendere l'Italia e il suo popolo attraverso il rispetto della Costituzione. Costituzione calpestata ogni giorno dalla faziosità di una classe politica che non ammette discussioni ! Solo unendosi il POPOLO potrà ottenere giustizia! Ricordate che la resistenza ai nazi-fascisti è iniziata così, alcuni reparti di militari si unirono ai civili e combatterono per la libertà di tutti! I giornalisti di quei tempi li chiamarono BANDITI e a guerra finita gli stessi giornalisti li chiamarono EROI!!

Fabrizio Sciangula 10.12.13 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo sì che è rivoluzionario! Bravi ragazzi! Ora pensiamo però anche a come salvare il giudice Di Matteo prima che ce lo facciano fuori!!Facciamo qualcosa, noi cittadini, perchè se aspettiamo dalle istituzioni, stiamo freschi! Potremmo creare un cordonedi protezione con questi bravi poliziotti e gli stessi cittadini. Difendiamolo e difendiamoci!!

Mariagrazia Perissin 10.12.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Se tutte le Forze Armate farebbero lo stesso allora si che manderemo tutti i politici a casa.BASTA CON I PREVILEGI E BENEFICI DI CUI GODONO I PARLAMENTARI,CON I VITALIZI ETC.Un lavoratore dopo 35 anni di lavoro continua a fare la fame con la pensione mentre basta un solo giorno ai parlamentari x assicurarsi un vitalizio che nemmeno con 100anni di lavoro gli spetterebbero. TORNIAMO ALLA REPUBBLICA ROMANA.

Gioacchino Giacco, Casoria Commentatore certificato 10.12.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente le coscenze si stanno muovendo, non importa chi sono le parti attrici, l'importante e che i dubbi vengano a galla e che finalmente si pensi al nostro paese. Basta far finta di niente e basta con la prassi che chi deve decidere alla fine non decida nulla. Ogni italiano deve fare la sua parte, non solo chi lavora, la deve fare principalmente chi decide e chi governa. Credo che i cittadini italiani siano veramente stanchi di essere presi in giro, forze dell'ordine incluse.

andrea c., valbrembo Commentatore certificato 10.12.13 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sembra che il 13 i manifestanti dei presìdi convoglieranno tutti a Roma. Sarebbe bello se i nostri cittadini deputati salissero di nuovo sul tetto di Montecitorio a salutare la folla. Se pò fa' ?

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 10.12.13 10:36| 
 |
Rispondi al commento

MENO MALE CHE C'E' GASPARRI IN TV.
Meno male che c'è Gasparri in tv. Una ventata comica tra tg di "guerra". Lo osservo, ne ascolto il tono cattedratico, lo vedo far svolazzare da consumato intellettuale gli occhiali con la mano destra, ne apprezzo l'educazione che lo spinge a consultare il tablet mentre gli interlocutori parlano, rido delle ovvietà che pronuncia. E provo a immaginare quale potrebbe essere la collocazione ideale di questo personaggio: lo vedo in un salotto damascato nelle vesti di intrattenitore di stagionate dame tra tazze di thè, vassoi stracolmi di pasticcini e biscottini, tra gli uditori anche un paziente quanto rassegnato barboncino da tappezzeria. E piume di struzzo spioventi sulla poltrona che occupa... Che vi sembra?

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 10.12.13 10:27| 
 |
Rispondi al commento

1- definirla solidarietà mi pare azzardato. Diciamo che sicuramente è stato sano vedere che ogni tanto il rapporto tra forze dell'ordine e popolo sia sano.
2- Non solo le forze dell'ordine provengono dal popolo, ma anche gli amici politici che siedono sugli scrannetti del parlamento.
Un unico popolo un unico schifo

Enrico Vignoli 10.12.13 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
ragazzi..è il momento di schierarsi..di schierarsi apertamente e chiaramente,non credo ci saranno altre occasioni.
Aspettiamo un segnale anche da te Beppe.
Ciao

Giovanni scarcella 10.12.13 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma credete davvero a questi del Siulp?! Stiamo messi bene allora.... Voglio propio vedere se alla prossima manifestazione di operai (non era questo il caso), studenti che chiedono un futuro degno di questo nome (e non miseria e sfruttamento) o popolazioni che si ribellano a uno stato-mafia che vuole distruggere le loro terre (val susa, ecc.)i poliziotti si toglieranno i caschi e abbasseranno i manganelli (e magari la smetteranno di lanciare gas cs in faccia alla gente)! Se credete a queste messinscena potete credere pure a Renzi! Già è chiaro da quello che hanno detto i poliziotti inquestione, che non si è trattato di un gesto spontaneo, ma di un ordine ricevuto! Se poi si considera che si è trattato, di fatto, di un gesto di "solidarietà" nei confronti di gruppi dichiaratamente neofascisti, allora non vedo proprio di cosa rallegrarsi.

Davide Durì 10.12.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'impressione nuova è che la vecchia strategia del dividi e comanda non sia più efficacia.
Tutti danno l'impressione di essere meglio informati e meno emotivi. Non si bevono tutto quello che racconta la televisione così come niente fosse. Questo mi sembra un risultato di una consapevolezza nuova. Serve a poco beccarsi fra se senza beccare anche la mano che ti tiene.
Quindi no a facili entusiasmi, si al segnale che potrebbe essere rivolto nella giusta direzione a favore di tutti.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 10.12.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'Non sorridete gli spari sopra sono per voi!' Vasco Rossi. Se continuiamo così i merdosi politicanti hanno soltanto il tempo di arrivare in aereoporto!

Giovanni Faillaci 10.12.13 10:08| 
 |
Rispondi al commento

SE SI INCAZZANO ANCHE GLI UOMINI DELLE FORZE DELL'ORDINE.
Un segnale. Un segnale forte. Un segnale di solidarietà, bello, commovente. Un segnale per certi versi anche inquietante. Un segnale che forse rappresenta pure un ultimatum. Alla luce delle dichiarazioni di oggi, è stato infatti un segnale consapevole quello lanciato dai poliziotti che si son tolti i caschi di fronte ai manifestanti. A conferma le parole del segretario del Sindacato di Polizia Siulp. Una dichiarazione ufficiale che sbugiarda clamorosamente la versione della Questura di Torino. Una dichiarazione che dovrebbe indurre i politici a riflettere molto seriamente... Anche Gasparri se ne è capace...
Ps. Se si incazzano anche gli uomini delle forze dell'ordine sono... cazzi

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 10.12.13 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Non potendo contrastare il Movimento con berlusconi, con il pd, con renzi, stanno mettendo su alba dorata italiana

maurizio p. Commentatore certificato 10.12.13 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è una protesta sacrosanta e voi dei 5stelle non l'avete appoggiata.
Complimenti per la coerenza!

Mario R. Commentatore certificato 10.12.13 09:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dietro c'è l'estrema destra quì di apolitico c'è soltanto la gente che scende in piazza non sapendo di spalleggiare i vari movimenti fascisti...

http://www.ilmessaggero.it/ROMA/CRONACA/forconi_casapound_forza_nuova_mse/notizie/397464.shtml


A Torino i poliziotti si sono tolti i caschi in solidarietà ai fascisti che hanno distrutto vetrine e lanciato bombe carta. Non mi sembra che questo atteggiamento solidale sia la norma quando i poliziotti caricano e pestano i manifestanti No Tav in Val di Susa.

Gabriella Basolo, Pont Canavese Commentatore certificato 10.12.13 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eviterei di entusiasmarmi così tanto, anche perché i voti, come il mio, vanno e vengono facilmente...quando li vedrò togliersi il casco anche coi No Tav e marciare con loro, potrò seriamente pensare di riconsiderare certe mie opinioni. Nel 2001 a Genova al G8 c'ero e non dimentico...

Gianluca Uberti Commentatore certificato 10.12.13 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Guai a chi ce li tocca ma, sopratutto: guai a chi li strumentalizza!
Da tempo serpeggia, tra le forze dell'ordine questo sentimento di solidarietà verso i cittadini che subiscono le angherie di una classe politica ottusa e collusa; con un potere finanziario che saccheggia le "nostre risorse". Affamando la gente che lavora e soffre per i propri figli senza futuro e per i propri anziani senza assistenza e con una pensione da fame.
In Val di Susa la prova del 9 del popolo democratico. Saremo la con i fiori per i ragazzi aizzati da uomini di potere, marci fino all'osso.
Saremo con i lavoratori LSU-RSU, presi per il culo
dai mascalzoni che hanno costituito società per accaparrarsi dei soldi a loro destinati.
Con la connivenza dei sindacalisti che per fare clientela hanno svenduto la dignità di una istituzione, quale il Sindacato, per avanzamenti di carriera: vedi Ferrovie dello stato (?) che un agente unico vogliono gestire un treno, obsoleto, carico di passeggeri sulla tratta Reggio Cal. Roma. Freccia Argento, partita con 10 min di ritardo da Reggio Cal. subendo altre due soste per guasto tecnico e rottosi definitivamente a Capua. Erano le 16,40 quando abbiamo visto spuntare un'altro treno mandato a soccorrere passeggeri stremati, grazie a una telefonata al 113 da parte mia. Non Sapevano, dopo 2 ore, dove si trovasse il treno in avaria! Dalle 7 la mattina alle 16, 40 ancora a Capua. Bello il privato. Davvero molto bello ed efficiente!
Basta! Apriamo gli occhi, vigiliamo. Dopo l'esperienza degli anni di piombo non dovrà succedere che i servizi deviato fanno il bello e il cattivo tempo. Non permettiamo, che sciacalli speculino su ciò che è accaduto a Torino, per mantenere privilegi di ogni sorta. Stiano attenti i zelanti superiori di questi agenti: eroi del buon senso. Ragionino e lascino perdere le punizioni esemplari. Sono i nostri ragazzi ridotti come noi alla fame.

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO CHI E' LA BOLDRINI:
-"PARAC..LO e SERVA DELLA CASTA POLITICA CORROTTA"

"La Boldrini, nel totale silenzio della stampa, ha deciso di vietare le riprese nell'aula di Montecitorio e nelle commissioni. Vietare le riprese fatte con telefonini e ipod. La proposta di modifica del regolamento a Montecitorio presentata dai questori Stefano Dambruoso, Gregorio Fontana e Paolo Fontanelli prevede l'impossibilità per i parlamentari di effettuare riprese. Che la regola-bavaglio sia stata tagliata su misura per il M5S lo dice candidamente proprio il questore Fontana: "stavamo maturando l'idea già da tempo, anche per via di alcuni episodi avvenuti in commissione Cultura". In questi mesi li abbiamo smascherati: il Parlamento delle zero leggi, degli emendamenti scartati per alzata di mano alla velocità della luce, uno ogni due secondi, le aggressioni in aula. Li abbiamo smascherati con le nostre telecamere, con i nostri video. Così invece addio alle immagini con le quali abbiamo beccato i pianisti in Aula, niente più video dei deputati delle altre forze (vedi Lattuca e Martino del pdmenoelle, ndr) che insultano e aggrediscono i nostri. L'aggressione al portavoce Edera Spadoni non è stata ancora sanzionata, né quella al cittadino Scagliusi. Chi è il censore, chi il censurato? Chi il violento, chi la vittima? Chi minaccia la libertà in Italia? Altro che casa di vetro, altro che trasparenza. Montecitorio, fine delle trasmissioni." M5S Camera".

Il governo,il parlamento e tutti i VERTICI DELLE
ISTITUZIONI sono ILLEGITTI!
Bisogna DENUNCIARLI PER ABUSO D'UFFICIO E DI POTERE!
AMEN!

peppino . Commentatore certificato 10.12.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Parassiti! andrebbero licenziati in tronco.

Dim11 10.12.13 08:47| 
 |
Rispondi al commento

tutti insieme in molte città. Scusate ma non mi fido.
Troppe volte ho visto menare con gusto manifestanti innocui che portavano avanti contenuti e idee. Che anche ieri eseguissero solo ordini? non sarà che qualcuno sponsorizzare manifestazioni senza contenuti ed idee? E sbocchi.

mario c. 10.12.13 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la verità che smentisce la questura di torino
==================================================
Dichiarazione del Segretario Generale Felice Romano-(Sindacato It. Unitario Lavoratori Polizia)
SIULP-

Quanto accaduto a Torino, a Genova e in tutte le altre città, nonostante i soliti delinquenti professionisti del disordine che hanno dato sfogo alla loro indole criminale e violenta, senza però riuscire a separare il “Paese” (cittadini e poliziotti), merita un plauso a tutti quei colleghi di tutte le forze di polizia che oggi, in modo professionale e coraggiosamente hanno detto simbolicamente basta alla lontananza della politica governativa e dei palazzi del potere rispetto ai danni che stanno producendo contro le famiglie e i lavoratori di questo paese.

Togliersi il casco in segno di manifesta solidarietà e totale condivisione delle ragioni a base della protesta odierna di tutti i cittadini che hanno voluto gridare basta allo sfruttamento e al soffocamento dei lavoratori e delle famiglie italiane, è un atto che per quanto simbolico dimostra però che la misura è colma e che i palazzi, gli apparati, e la stessa politica ormai sono lontani dai problemi reali dei cittadini e troppo indaffarati ai giochi di potere per la propria sopravvivenza e conservazione della casta.

Ecco perché il governo in primis e il ministro Alfano a seguire, bene farebbero al ascoltare il Sindacato e prima ancora i cittadini di questo Paese; giacchè la misura e colma e se non si inverte questa tendenza a chiedere sempre e maggiori sacrifici in cambio di nulla, a maggior ragione quando non si da il buon esempio cominciando a rinunciare i propri privilegi che sono tanti, anzi troppi, si ricordino il passaggio biblico nel quale si afferma: “terribile sarà l’ira degli onesti”.

Lo afferma Felice Romano, Segretario Generale del "SIULP"-(Sind.It.Unitario Lavoratori Polizia)-

peppino . Commentatore certificato 10.12.13 08:35| 
 |
Rispondi al commento

non capisco tutto questa gioia per un gesto proccupante.
sono gli stessi poliziotti che picchiano i pacifici manifestanti in valsusa e si sottomettono ai fascisti in p. castello....

Paolo D'Angelo 10.12.13 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Da molti anni le forze dell'ordine sono introvabili. Noi cittadini dobbiamo chiuderci in casa con l'allarme inserito. Abbiamo paura e siamo minacciati da criminali e ladri. Però agli stadi ci sono molti agenti, pagati dal popolo italiano per società private. Basta alcune manifestazioni che stranamente polizia, carabinieri, ecc. saltano fuori numerosi. Senza contare i sodati all'estero nelle missioni. Noi cittadini siamo vessati da tutto e paghiamo anche una difesa che non esiste. Forse è arrivato il momento di licenziare un po' di protettori fantasma. Dimenticavo le sorte ai politici , corrotti e disonesti. D. Franco


Franz Chamberlein 10.12.13 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente un gesto degno di nota.
Bravi ragazzi, è questo lo spirito che deve esserci in queste manifestazioni.

Il vento stà cambiando, piano piano ma stà cambiando.

Diego C. Commentatore certificato 10.12.13 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Comunicato ufficiale del sindacato della Polizia di stato che smentisce la questura e attacca i politici.

link

http://www.siulp.it/sciopero-forconi-siulp-plauso-colleghi-monito-a-politica-e-palazzi.html

Marco C. Commentatore certificato 10.12.13 07:16| 
 |
Rispondi al commento

certe colpe non si possono espiare
si rivolano contro come boomerang
e' scritto nella storia

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 06:36| 
 |
Rispondi al commento

gli ideatori
gli esecutori
le maestranze
ed infine gli addetti

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 06:34| 
 |
Rispondi al commento

oggi lo sanno tutti
il =SISTEMA EQUITALIA=
sara' da considerarsi il responsabile di ogni disastro
chi sostine tale sistema sara' il primo a doverne subire le conseguenze

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 06:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel mirino il governo e le sedi di Equitalia. Gli scontri con la polizia a Torino. Alfano: impediremo la violazione delle leggi.

la D I T T A T U R A

M A F I O P A R L A M E N T O

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 10.12.13 06:11| 
 |
Rispondi al commento

I nostri rappresentanti in parlamento devono prendere contatto con Carabinieri , Guardia di Finanza , Polizia , a livello locale per invitarli a stare fuori dalla lotta politica . Ai miei tempi (1969) la polizia politica delle questure aveva informatori nel movimento studentesco e mandava osservatori alle manifestazioni ed alle assemblee . Ricordiamo a costoro che in una stessa famiglia, talvolta, vi e' un servitore dello stato , una partita iva , un impiegato pubblico , un lavoratore di ditte private . Il nemico NON E CHI LAVORA MA IL POLITICO DI PROFESSIONE CHE NON HA MAI LAVORATO IN VITA SUA .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 10.12.13 06:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi ero a Torino e tolto la violenza di pochi. È stato stupendo, polizia,carabinieri,famiglie, ragazzi, anziani, italiani , stranieri, tutti uniti per un senso di appartenenza che vuole risollevare il paese.
GRAZIE A TUTTI

Pietro brachet 10.12.13 02:40| 
 |
Rispondi al commento

LA QUESTURA SMENTISCE.
MA MENTE:
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=265666866915382&set=a.161737673974969.36915.161722207309849&type=3&theater

Matteo S., Roma Commentatore certificato 10.12.13 02:18| 
 |
Rispondi al commento

Hanno capito anche le forze dell'ordine mandate in piazza dal Governo . Fantastico !

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 01:54| 
 |
Rispondi al commento

2 Sindacati di polizia confermano e rivendicano gesti di solidarietà verso manifestanti, "la misura è colma" .

00:18:30 http://www.la7.tv/richplayer/?assetid=50379531

manuela bellandi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Tristissima deriva il 5s se appoggia questi figuri.

Brunildo 10.12.13 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Un piccolo pensiero prima di andare a dormire... Oggi ho visto in quei poliziotti un barlume di speranza. Sono centinaia di anni che la storia si ripete, il popolo al collasso protesta contro i potenti, e quest'ultimi rinchiusi nei loro palazzi protetti da caschi, manganelli e scudi. Vedere quei ragazzi togliersi il casco e sfilare insieme ai loro concittadini è stato qualcosa di straordinario. Peccato che non siamo nei film, non siamo nel gladiatore dove i soldati si rifiutano di dare una spada all'imperatore. A mio avviso quei militari sono eroi, e non quelli dei film, quelli finti... ma eroi di tutti i giorni, della vita quotidiana. In un mondo ideale queste persone avrebbero meritato almeno un po' di spazio su tv e giornali, non dico l'onorificenza. Quella, nel nostro mondo, si da al generale Bava Beccaris il quale pensate un po' c'ha pure una via intestata. Nel nostro mondo quei poliziotti sono smentiti dalla questura e sono ignorati dallo stato. Nel nostro mondo quelle persone sono fuori luogo perché lo si sa, gli Italiani non so' boni a fa' le rivoluzioni

Mario da Siena 10.12.13 01:09| 
 |
Rispondi al commento

Io spero per tutti noi che i politici se ne vanno al diavolo e che lasciano fare delle
cose buone e democratiche alla gente
Comune.
Dobbiamo avere fiducia nei giovani,sono i nostri figli che abbiamo educato noi,percio'
dobbiamo fidarci di loro!!!
Viva il M5Stelle.

Lukas Plazotta 10.12.13 01:02| 
 |
Rispondi al commento

Grazie al Blog dove girano le informazioni senza censura. Desidero anch'io ribaltare il sistema, ma di fronte a questa manifestazione non sento una gran energia positiva, spero di sbagliarmi...
Del Movimento 5 stelle amo e condivido tantissimo la proposta di una visione diversa del mondo, di una democrazia basata sulla rete, di come produrremo energia, della solidarietà e tutte le cose che conosciamo bene.
Alla nostra denuncia dei misfatti della casta abbiamo aggiunto una proposta ed un metodo democratico vincente per ribaltare il sistema. Basterebbe che il popolo si rendesse conto della potenza che può avere dentro una cabina elettorale e ribalteremo il sistema in un attimo.
Ho visto un po' di video di queste persone che dal punto di vista di protesta hanno fotocopiato la nostra, ma della proposta non c'è traccia.
E' vero che ci sono molte persone allo stremo, anch'io non me la passo bene e manifestare in strada è un diritto innegabile.
In questo momento io ho molta fiducia nei nostri parlamentari, stiamo avendo risultati, sento che stiamo terrorizzando la casta con una strada pacifica e democratica che alla fine lascerebbe molti meno vinti di una strada violenta.
Avrei apprezzato molto di più se chi manifesta oggi avesse voluto ribaltare l'italia aiutando M5S a fare i banchetti e diffondere l'idea della nostra rivoluzione democratica.
Non so se chi manifesta è andato a votare o per chi voti, ma questo gran disordine, la polizia senza caschi, senza un obiettivo del dopo e proprio in un momento strategico in cui la casta ci inizia a temere non mi entusiasma. Un po' al rovescio: invece di essere il M5S che trascina i cittadini in una vincente rivolta democratica, ci sono altre forze che vorrebbero trascinare parte del movimento in una strada caotica. Credo che la maggior parte dei manifestanti siano persone perbene, ma io ho visto anche le stragi di stato e in un momento così di debolezza della casta c'è da aspettarsi di tutto e invito solo a riflettere bene.

Sandro S., Peccioli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un grazie a tutti i manifestanti pacifici e anche alle forze dell'ordine che si sono tolti il casco.
Spero che presto si organizzi qualche manifestazione anche dalle mie parti per poter partecipare di persona, perché sento che dobbiamo farlo per il futuro dei nostri figli.
L'italia è un grande paese che non si merita una politica così indegna

Angelo A. 10.12.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Tempistica, slogan e promotori dell'iniziativa fanno pensare...tuttavia, ad eccezione di alcune zone, la partecipazione sembra popolare. Nessuno vieta a noi attivisti od ai semplici simpatizzanti del M5S di cominciare a partecipare in massa così avremo anche modo di verificare eventuali "inquinamenti".
FINO AD ALLORA (un paio di giorni)E' PREFERIBILE CHE I NOSTRI PORTAVOCE NE STIANO FUORI.

W IL M5S
Coraggio Ragazzi/e
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Il gesto di alcuni membri delle forze dell'ordine sono da prendere come esempio per tutti coloro che si nascondono dietro a dei scudi la quale prima o poi non li proteggeranno più! Le televisioni fanno finta di niente! non vogliono che i cittadini si sveglino da un lungo letargo,per questo fanno in modo di publicare il meno possibile le manifestazioni di protesta che sono in corso! spero ci si svegli in tanti ed alla svelta per potenziare sempre di piu la voglia di cacciare di scena tutte quelle marionette passive ed inproduttive ove la nostra italia e italiani stanno pagando le conseguenze. W il movimento 5 stelle.

denis firmani 09.12.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Non mi convince uno sguardo così affettuoso ...
Per me questo mosaico di soggetti senza coscienza politica, ci riporta ancora piuttosto alla definizione marxiana di lumpen-proletariato a cui oggi dobbiamo affiancare quello di lumpen-borghesia: un ceto medio impoverito e regredito culturalmente senza avere mai avuto alcuna identità o passione politica.
Ci sono i sintomi preoccupanti di un nuovo squadrismo nazional-socialista, lasciato scorrazzare con la complicità anche dei poliziotti che risentono della mitica Crisi, il sogno di avere lavoro e casa non rimanda a desideri di liberazione ma solo alla convinta adesione allo stereotipo dello stile di vita deciso in tv. Non si fa più la rivolta per liberarsi del lavoro salariato e dello stato, ma si bruciano le auto e le vetrine oggi per firmare cambiali per l'auto nuova o per il mutuo per la casa domani, magari nella stessa agenzia bancaria annerita con lo spray durante "gli scontri".
Purtroppo tutto puzza di vecchia e vuota retorica insurrezional- risorgimentale di terza mano
Rimango dell'idea che si deve stare come minimo dalla parte del buon senso e della dignità.
Non abbracciare i poliziotti ma rifiutare di pagare tributi esosi.
Sto più volentieri con la rivolta dei Comuni che con Gudo Visconti stanno dicendo NO al governo e con tanto di carta bollata!

Gilda Caronti 09.12.13 23:35| 
 |
Rispondi al commento

PRIMO = MAI VISTO KE AD UN CORTE NO TAV o NO INC si permettesse di deviare di un solo metro dal percorso definito (e qui NON C'ERA NULLA DI "AUTORIZZATO" IN NESSUN BLOCCO!!!), SENZA CHE VOLASSERO MANGANELLATE ALL'ISTANTE...OGGI SI SONO TOLTI I CASCHI!!! ...MA COMPLIMENTI DAVVERO!!!;

SECONDO = NESSUNO HA SENTITO LA VOCE DI CENTINAIA DI COMMERCIANTI COSTRETTI(!!!!) NEI GIORNI SCORSI CON METODI FASCITI&MAFIOSI A CHIUDERE..PER FORZA...NUOVA!! MA LI AVETE VISTI I NEOFASCITI GOBBI DEI DRUGHI SAMMARCO IN PIRMA FILA O NO??????!!!!!!

TERZO = CHI C@ZZO HA LASCIATO (per caso????!!!!) DECINE DI LASTRE DI PORFIDO PER TERRA A 2 PASSI DAL PALAZZO DELLA REGIONE ???????????????????...

PENNIVENDOLI DI MERD@ SE NON LA FINITE DI GETTARE FANGO&MERDA SUL M5* (=UNICA SALVEZZA DEMOCRATICA, PREPARATA, PROPOSITRICE & PACIFISTA)..QUELLO CHE CI ASPETTA è UNA TRISTE ALBA DORATA PURE QUI..PERCHE' SIAMO PER LO PIU' UN POPOLO DI IGNORANTI, PIGRI, CODARDI, CHIACCHIERONI & DISONESTI... O M5* o + ...

Bob (della IX)-Torino- 09.12.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

In una manifestazione pacifica non vi è motivo di indossare le protezioni. Anche le donne e gli uomini delle forze dell'ordine sono toccate dalla crisi ma non vuol dire che togliendo i caschi intendessero aderire alle manifestazioni.

Luca Nuzzo 09.12.13 23:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIEEE!!!! GRAZIE! GRAZIE! A chi da sani esempi. Non siamo soli...

Franco Ghella 09.12.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Nei salotti televisivi giocano coni numeri delle primarie del Pd e si dimenticano che nello stesso momento quei fascistoni morti di fame protestano nelle strade per chiedere una vita dignitosa

giuseppe d., cagliari Commentatore certificato 09.12.13 23:09| 
 |
Rispondi al commento

E'INCREDIBILE!! giorni fa i sindacati di Polizia (esclusi Carabinieri e finanzieri che non possono manifestare a causa del loro status militare) hanno manifestato in tutta Italia la loro protesta di carattere economico (stanno subendo un ulteriore anno di blocco stipendiale (per il quarto anno consecutivo ed altre decurtazioni stipendiali) senza che nessun organo di informazione a diffusione nazionale abbia riportato la notizia. Oggi, poliziotti, Carabinieri e finanzieri solidarizzano con i manifestanti e tutti CORRONO a SMENTIRE. Giornali, vertici Istituzionali e televisioni stanno dicendo che non è vero che le FF.PP. hanno solidarizzato con i manifestanti togliendosi i caschi protettivi....Allora...meditiamo...questi sono i gesti che contano.
Lorenzo...maresciallo dei carabinieri.
PS: per notizia, gli appartenenti alle FF.PP. con status militare per quel gesto di solidarietà....rischiano licenziamento e denuncia alla Procura Militare per il reato di disobbedienza ed altro

lorenzo Pino 09.12.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Dichiarazione del Segretario Generale del SIULP (sindacato italiano unitario lavoratori polizia) Felice Romano

http://www.siulp.it/sciopero-forconi-siulp-plauso-colleghi-monito-a-politica-e-palazzi.html

ci aiutano , non disprezziamo ... siamo tutti stanchi e provati

alessandro v., tradate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Ma come è possibile che nessuno parla delle minacce ricevute dai commercianti, del tipo: se tenete aperto vi potrebbero spaccare le vetrine... il M5S deve stare attento a questo tipo di gente e capire chi sono queste persone e chi le organizza.

Enrico F., Torino Commentatore certificato 09.12.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Non è che magari ci sia dell'affinità di schieramento politico, che possa spiegare quei comportamenti? Il dubbio è questo.

walter tardocchi 09.12.13 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non può schierarsi a favore della manifestazione per un'unico giusto motivo (parlo degli eletti, perché io ho votato M5S, ma sarò in prima fila l'11 a Roma), loro hanno deciso di eliminare la classe politica ladra non con la manifestazione ma con le stesse armi della politica, IL VOTO. Ma purtroppo per far si che succeda questo la strada è ancora molto lunga, ma l'Italia ha bisogno di un cambiamento subito perché siamo alla fame, quindi l'11 tutti a Roma….

Antonio Regna 09.12.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA CREDETE CHE DENTRO UNA UNIFORME CI SIA UNA PERSONA CHE NON SIA IN GRADO DI RAGIONARE E CAPIRE. QUESTE PERSONE CHE STANNO NELLE PIAZZE TANTO QUANTO I MANIFESTANTI DEI PROBLEMI DELLA GENTE NE SANNO PIU' DEI POLITICI E DI TANTI ALTRI CHE SCRIVONO IN QUESTO BLOG.

Marco R. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento

Bene! Veramente una bella manifestazione a parte a Torino dove ci sono stati dei feriti... Ora tutti a casa o troviamoci tutti a Roma !

Yuri b 09.12.13 22:38| 
 |
Rispondi al commento

http://www.tgcom24.mediaset.it/2013/video/secolo-xix-a-genova-i-manifestanti-baciano-i-carabinieri_2007031.shtml

a Genova i manifestanti baciano i Carabinieri

alessandro v., tradate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Un applauso alle forze dell'ordine e all'essere umano che ascolta il cuore anche quando indossa una divisa e deve ricoprire un ruolo .... Siete stati grandi Grazie

Danio D'Angelo 09.12.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualcosa che non mi è chiara nella protesta di oggi. A parte l'adesione di sigle di estrema destra in alcune città,e l'infiltrazione di frange di ultras come a Torino ecc.
Che poi i poliziotti in due città(Torino e Genova) si siano tolti i caschi, per solidarizzare con poche migliaia di manifestanti, mi lascia dubbioso.
Le proteste spontanee, non mi sembrano mai così organizzate.
Sarei contento di sbagliarmi, ma stranamente con Berlusconi fuori dal Parlamento, le proteste di colpo, bloccano parte del paese.
Buona parte, sono le stesse persone che 8 mesi fa,votavano quelli che oggi vogliono mandare a casa.
Spero vivamente di sbagliare, perchè altrimenti tutto si complica. aspetto qualche giorno per capire.

adriano 09.12.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

La giornata di oggi puzza di olio di ricino da lontano chilometri. Chiunque sia stato in mezzo al cd. "Popolo dei forconi" questa mattina potrà confermarlo: braccia alzate, giubbotti neri, timberland. Oggi ho visto una piccola marcia su Roma, non un '68.
Se il M5S appoggerà questo scempio proto-fascista avrà perso per sempre il mio voto (la misura si è colmata con la schedatura fascista dei giornalisti).

Lorenzo R., Romano Canavese Commentatore certificato 09.12.13 21:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a leggere di persone convinte che le forze dell'ordine sono di destra..se nn sapete realmente cm oramai stanno le cose non parlate..siete rimasti agli anni 70..quello di oggi è stato sì un bel gesto poiché mai prima era successo qualcosa di simile ma non esaltiamoci troppo..la strada è ancora lunga e questa può essere solo una piccola miccia. Bisogna essere in molti di più e il M5S deve scendere in piazza in questi momenti e aiutare i fratelli italiani..il vero scopo comune è e rimane uno solo..ROMA!! Bisogna andare lì sotto tutti quanti!!

dragon 09.12.13 21:49| 
 |
Rispondi al commento

ciao partendo dal presupposto che noi non siamo dei politici vi chiedo di dare
la
massima visibilità almeno sul web a quello che sta' succedendo!!grazie

paolo bertani 09.12.13 21:48| 
 |
Rispondi al commento

In Germania non risulta niente!
Giornata normale.
Ne stampa ,ne televisione ne hanno parlato!
Strano.

Igor Martignoni 09.12.13 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Per fortuna quando un popolo è civile il buon senso prima o poi emerge senza bisogno di regole o leggi

Stefano calzolari 09.12.13 21:34| 
 |
Rispondi al commento

anch'io esulterò
quando li vedrò levare il casco
davanti al cantiere di Chiomonte

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 21:31| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho ben capito perché quando scrivo cose pesanti non partono ? Forse la politica di delinquenti controlla anche questo. Io sono convinto che sia proprio così.

Giuseppe ambrosini 09.12.13 21:29| 
 |
Rispondi al commento

spero che i polizziotti, che sono gente comune si inizi a togliere il casco anche quando sfilano gli studeenti i notav o i cittadini comuni e non solo con i forchoni di dubbia apartiticità

Stefano P. Commentatore certificato 09.12.13 21:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

questi agenti o della polizia o della guardia di finanza sono degli eroi perche non si puo'picchiare uno sciaurato che non a lavoro o che e' povero e' vergognoso e lo ripeto siete degli eroi io vi ammiro molto...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 09.12.13 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il loro simbolo è Corrado Passera che fugge in elicottero. L'orizzonte ultimo di questo establishment corrotto moralmente e materialmente come non mai è quello di una CLASSE DOMINANTE RINCHIUSA IN FORTEZZE RECINTATE presidiate da esercito e forze dell'ordine.
Ma cosa succede se ad un tratto le forze dell'ordine si emancipano dal lavaggio del cervello che hanno subìto e si identificano con i loro simili (gli sfruttati) e non con i loro padroni (gli sfruttatori)?
Ho sempre sognato di vedere un giorno militari e poliziotti che si levano il casco e solidarizzano con i No TAV della Val Susa anziché prestarsi (in cambio di uno stipendio da fame) a caricare generosi cittadini di ogni età che rivendicano l'amore per il proprio territorio. In Val Susa non è ancora successo ma... a Porta Susa, nella mia Torino, oggi si è visto qualcosa di inaspettato e significativo.
Sarebbe bello che fosse il primo segno di un nuovo inizio per tutta l'Italia onesta, perbene e non collusa.
Lassù nei Palazzi e nelle segrete stanze del Potere si renderanno mai conto che la corda è già stata tirata troppo?

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 09.12.13 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Credo che come attivisti del Movimento dovremmo scendere in piazza e appoggiare con decisione il movimento apartitico del #9dicembre. Che ne dite?

andrea vignolo, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti ringrazio Barbara...purtroppo...che vuoi farci...non sanno fare di meglio,e se non sanno fare meglio di così mi chiedo a cosa ci serve far partecipare certa gente

Valerio Gramsci 09.12.13 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che è una manifestazione parafascita in mano a Forza Nuova la cosa non mi sorprende per nulla.

Locke 09.12.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rai uno: la colpa delle tensioni è dei social network.
Monumento a Renzi per 10 minuti.

Pippo Depapero Commentatore certificato 09.12.13 20:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fantasticoooooooo..... Grandissimi gesti di solidarietà siamo tutti nella stessa barca.

Aldo Secco 09.12.13 20:12| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione e' iniziata e deve proseguire in val di susa. Uniti con chi scende in strada , sempre.

frank pit Commentatore certificato 09.12.13 20:10| 
 |
Rispondi al commento

"poliziotti si tolgono il casco per solidarietà"

domani Repubblica titolerà:
PRIMO MIRACOLO DI S.RENZI!

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 20:08| 
 |
Rispondi al commento

SEI DEI POVERI COGLIONI!

Che puntualmente ci cascano.

AMEN!

Sari R., Finlandia Commentatore certificato 09.12.13 19:52| 
 |
Rispondi al commento

La polizia che si toglie il casco, il poliziotto con il capo chino e il casco in mano in segno di resa, identifica la sconfitta dello stato. Uno stato che non ha nemmeno piu' le forze dell'ordine dalla sua e' totalmente delegittimato. Il ministro dell'interno per primo e poi tutti gli altri ministri dovrebbero dimettersi!

Gabriele Dell'Aquila 09.12.13 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi bisogna stare attenti perché se questi cosiddetti forconi poi si rivelano un movimento di estrema destra e bloccano la vita delle persone normali nelle città chiunque abbia sposato la loro lotta e' politicamente finito...ammesso che siano movimenti spontanei...chiaro no?? Cerchiamo di non caderci,sento slogan che richiamano troppo da vicino quelli del m5s e ho tanta paura che sia tutta una manovra per tirarci dentro,così poi arrivano i partiti dell'ordine e tutto ricomincia..

Valerio Gramsci 09.12.13 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora con questo gesto possiamo entrare dentro i palazzi del governo e cacciare tutti fuori? Ma è una grande cazzata.

Francesco D'Ambra 09.12.13 19:33| 
 |
Rispondi al commento

EVVAI - era ora
che finalmente iniziassero a capire
da quale parte sta la ragione !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 09.12.13 19:20| 
 |
Rispondi al commento

mi sono commosso.

se uniti siamo ancora un GRANDE POPOLO.

IN ALTO I CUORI

IN ALTO IL TRICOLORE .

alessandro gasbarri, colle val d'elsa Commentatore certificato 09.12.13 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Siete imbecilli proprio.. madonnina mia quanto siete imbecilli. secondo il vostro intuito geniale, i poliziotti se li sono tolti di loro sponte, per sodalizzare con i manifestati?? magari che qualcuno, dall'alto di una superiore posizione gerarchica, abbia dato loro ordine di toglierseli no eh? così, magari per stemperare il clima di evidente tensione?? no, perchè siete spasso con sta storia della Polizia è con noi... è con voi un cazzo, è con voi soltanto finchè non hanno l'ordine di caricare... li si rimetteranno i loro caschi, e vi apriranno la testina... intonateli poi i cori W la polizia, o dategli i bacini affettuosi... idioti siete, idioti rimarrete

jac 09.12.13 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POLIZIOTTI COME I MARINAI DELLA CORAZZATA POTEMKIN.
Un gesto che potrebbe costar loro caro. Perciò ancora più apprezzabile. Un gesto estremamente solidale, commovente. Le immagini degli uomini delle forze dell'ordine che oggi si son tolti i caschi di fronte ai dimostranti mi hanno riportato alla mente gli ultimi commoventi fotogrammi de "La Corazzata Potemkin", il capolavoro della filmografia sovietica. "Noi marinai dobbiamo stare spalla a spalla con i lavoratori nelle prime file della rivoluzione" si legge in una didascalia del film. E accadde che i marinai della flotta zarista - è storia - si rifiutarono di cannoneggiare i colleghi ribelli che erano presenti sulla Potemkin. Allora la disobbedienza dei marinai segnò l'inizio della fine per la Russia zarista. Che la protesta di oggi sia l'inizio della fine del governo Napolitano-"Henry palle diacciaio"? Sarebbe un bel dono natalizio con incorporato possente calcio in culo all'Euro e agli strozzini Ue.
Ps. La Questura torninese - e non poteva fare diversamente - smentisce che il gesto dei poliziotti abbia voluto avere un significato di condivisione con le ragioni dei manifestanti. Un'altra delle tante cazzate, un'altra delle tante bugie di Stato!

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 09.12.13 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Dire che sono emozionato è poco!!!! :)

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.12.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E' L'ITALIA CHE VORREI.

Grazie ragazzi tutti, con e senza divisa.

Paolo R. Commentatore certificato 09.12.13 18:15| 
 |
Rispondi al commento

Io vado con loro, voi fate come vi pare.
Ciao

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 09.12.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento

io stò con i FORCONI, finalmente forse hanno capito ke la lotta è anke x il futuro dei loro figli

berlusconik 09.12.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente!! Anche le forze dell'ordine si sono stancate di essere prese per il culo. Era ora.

giorgio peruffo Commentatore certificato 09.12.13 18:04| 
 |
Rispondi al commento

MASSIMA SOLIDARIETA' A CHI MANIFESTA !
Invece di qualcuno che li critica e' meglio un gesto di solidarieta' .... unirsi a loro.
Io domani lo faro'!
FORZA RAGAZZI NON MOLLATE!!!

a., padova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVI alla polizia.
Passare dalla parte della gente è un atto di coraggio.
Molto bravi.

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 09.12.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti e grazie di cuore, non è facile fare ciò che fate quotidianamente e il vostro gesto resterà nella memoria e nel cuore degli Italiani.

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma i grillini in Parlamento che ruolo stanno svolgendo? Perche` non escono fuori da quel letamaio dove si sono cacciati e scendono in piazza con i cittadini a dare loro man forte? E' ora che non si nascondino piu` dietro l'alibi Beppe Grillo e che si assumino anche altre responsabilita` prima che siano "altri" a farlo.

Pino D. 09.12.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E se si girano gli "ESERCITI" e spariscono gli eroi
Se la "GUERRA" poi adesso,cominciamo a farla "NOI"
Non sorridete,gli spari sopra,sono per "VOI"!!! Vasco Rossi(cit.)
Il nostro "Beppe" lo ha sempre sostenuto.
Gli agenti delle forze di Polizia (Finanza Carabinieri ecc.)sono ragazzi come noi,e adesso ne abbiamo anche la dimostrazione.
Mi sa a che qualcuno,li nei "palazzi",gli si sta cominciando a stringere il buco del c..o!!!

fulvio palumbo (furiarossocorsa), ragalna Commentatore certificato 09.12.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

la pula che si toglie il casco puo' essere un buon segno,se il gesto e' sincero,ma,se e' in malafede non e' altro che una nuova tattica di controllo delle masse

quarin stefano 09.12.13 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Non ce la fanno a tenere tutte le piazze. Ancora qualche centinaio di migliaia di persone e scoppia il sistema. Sono pochi noi tanti

Paolo bombini 09.12.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Si sapeva che la polizia è Fascista...
chi c'è dietro i forconi? la mafia? i poteri forti? sono cosi' forti da far toglere il casco ai polizziotti? perchè non se li tolgono in val di Susa davanti ai no Tav? Se li tolgono davanti ai fascisti ai squadristri da stadio e ai mafiosi... attenzione gente ad applaudire le mani... vogliono mettercerlo nel culo... Viva il M5*****

randa V Commentatore certificato 09.12.13 17:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande segno, a Torino come a Rho, forse è proprio vero che ormai siamo "oltre" è finita un'epoca, bravi Ragazzi tutti !!!!!!
E tu Simone sei una TESTA DI CAZZO !!!!!
Cordialità

Toto A. Milano 09.12.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento

a furbacchioni,non avete capito un ciufolo, se la P.S. si toglie il casco e' perché ha ricevuto ordine di fare cosi x non eccitare gli animi, e non certo x solidarieta' con i manifestanti, ma che ve dice la testa...

sergio bianchi 09.12.13 17:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bhe,per dire che i poLLiziotti sono con i manifestanti ci vuole un bel coraggio.
I manifestanti No Tav le botte continuano a prenderle.
I poLLiziotti sono con i manifestanti solo se i manifestanti son fascisti e berlusKazziani.

Camillo Sesmoulin Commentatore certificato 09.12.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essendo un attivista, nel consegnare la stampa del giornalino dei parlamentari scaricato dal blog al solito bar sotto casa, mi sono trattenuto a parlare con i clienti. La discussione verteva sulle manifestazioni di oggi. Ho difeso il si al cambiamento ed il no alla violenza e la gente diceva che l'inizio del cambiamento vi sarebbe stato solo quando anche le forze dell'ordine si fossero uniti ai manifestanti. Torno a casa ed vedo il video ! Sono senza parole ! Bellissimo !
Buona serata a tutti
Migliorino Luca, Siena

Luca Migliorino (saggioluca), siena Commentatore certificato 09.12.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Bene, molto bene...andate avanti ..io sono con voi.

vera fuzzi 09.12.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Alle volte un gesto vale più di mille parole....quì è in gioco la ns "Sovranità Nazionale" queste persone non fanno solo un "lavoro" hanno giurato fedeltà alla Costituzione..e sono lì a "difenderle"..quindi tutte le forze dell'ordine compreso l'esercito hanno il dovere di "difendere" la Costituzione ma anche milioni di cittadini che in questo momento subiscono un imbroglio elettorale senza precedenti nella storia della Repubblica..
Propongo che tutta l'opposizione si ritiri dal Parlamento e costituisca un Parlamento a se stante ,chiedendo subito elezioni..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 09.12.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

una buona notizia una buona notizia.

monica c. Commentatore certificato 09.12.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente, era ora!
Grazie ragazzi, vi abbraccio idealmente e bentornati fra gli esseri umani!
Tenete duro anche se il regime cercherà di farvela pagare!

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 09.12.13 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Doveva accadere prima o poi!

Tioli Stefano 09.12.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Beh mi fa piacere leggere queste cose, vuol dire che ancora qualcuno osa pensare!

Lorena Andiollo 09.12.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

E' LA RIVOLUZIONE PACIFICA DEL POPOLO STANCO DI QUESTA POLITICA DEI MASSONI AI DANNI NOSTRI.
IL NOSTRO E' UN GRANDE PAESE CHE SUDA E LAVORA CHE PENSA A TIRARE AVANTI TUTTI I GIORNI CON ONESTA' E FIDUCIA NEL FUTURO. TUTTI QUESTI POLITICI FARABUTTI GOVERNATI DALLA MASSONERIA MONDIALE CHE PER ANNI CI HA SFRUTTATI E UMILIATI E CHE CI UMILIA IN CASA NOSTRA CON TRATTATI FARSA, IN ASSOCIAZIONI A DELINQUERE DI BANDITI FINANZIARI E POLITICA CORROTTA. HANNO PORTATO A QUESTO I POLIZIOTTI E LE FORZE DELL'ORDINE SONO ITALIANI COME NOI, E SI VERGOGNANO E RIFIUTANO DI STARE CON I DELINQUENTI, OGGI NEI PRESIDI STIAMO DIMOSTRANDO QUALI SONO I GIUSTI, GLI ONESTI LE PERSONE PER BENE. COME SI FA' A NON MARCIARE INSIEME A NOI???? NON POLITICIZZATE NESSUNO PERCHE' COME IL M5S NON C'E' UNA APPARTENENZA A UNA PARTE MA L'APPARTENENZA AL BUON SENSO E AGLI UOMINI LIBERI, LA LIBERTA' NON STA' A DESTRA NON STA A SINISTRA è DEL POPOLO SOVRANO CAPACE DI AUTODETERMINARSI, DI AIUTARSI RECIPROCAMENTE, CHE AMA LA PACE E LA PROPRIA NAZIONE. MANDIAMOLI TUTTI A CASA.

Giorgio Bazza 09.12.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna finirla di rappresentare le forze di polizia come persone di detra. La destra e la sinistra sono un ricordo lontano. Gli uomini in divisa hanno un cervello funzionate. In questo momento storico la gente ha la sacrosanta ragione di protestare. L'importante è tenere lontana la violenza.
Un uomo in divisa

MASSIMO 09.12.13 16:59| 
 |
Rispondi al commento

La rivoluzione romena del dicembre 1989 è iniziata esattamente così.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 09.12.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

guardare i poliziotti che accompagnano i manifestanti e molto diverso che guardare poliziotti che scortano delinquenti come berlusconi e tutta la baracca partendo dal colle.Speriamo che si sveglino altri poliziotti e che capiscano che il popolo e nella ragione.

emanuele m. Commentatore certificato 09.12.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

i polizzioti con i manifestanti ! ma sento puzza di bruciato, non sarà che sono come alba dorata ?

Roberto Santi 09.12.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dai nn diciamo fesserie......le forze dell'ordine che sono da sempre di destra solidarizzano con i fascisti scesi in piazza oggi.....come in Grecia.
Un M5S che sorride ai fasci invece di prendere le distanze nn mi interessa.

Simone Spadavecchie 09.12.13 16:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
ANCHE LORO CON NOI,BENISSIMO,AVANTI COSI'
ALVISE

alvise fossa 09.12.13 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Piano piano anche le F O si stancheranno di difendere un parlamento abusivo.
Le F. O. Sono gente istruita oramai

Nico Bart 09.12.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Lentamente e con la giusta riflessione tutti gli Italiani stanno prendendo coscienza di quanto ,la classe politica formata da incapaci e disonesti sia intellettualmente che materialmente , stia portandoci ad una deriva pericolosa. SE le forze del' ordine non faranno opposizione a manifestazioni pacifiche ma si uniranno al popolo , presto a questi signori non resterà che scappare di notte per non essere fermati ed indagati su quanto hanno sottratto dalle nostre tasche . Presto la nebbia si diraderà e tornerà un radioso sole .

giorgio roveda, genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 16:32| 
 |
Rispondi al commento

Si pero adesso diamo tutti una mano e scendiamo tutti per strada.Non fate i soliti chiacchieroni che dicono "bravi" seduti sul divano di casa. A turni in base al vostro lavoro,in base ai vostri impegni, scendete in strada per qualche ora! La protesta sarà ad oltranza.

mirko bossoni 09.12.13 16:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe hai capito che in piazza c'è il tuo popolo?

Hai capito dove bisogna stare in questi giorni?

Robi Buzzi 09.12.13 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente una buona notizia. Queste sono le notizia che ci apsettiamo finalmente.
Tanto ormai è chiaro per tutti , anche alle forze dell'ordine, che il destino di quei quattro rubagalline sono i lavori socialmente utili.
Ovviamente non prima di essere stati setacciati dal politometro e se del caso avere restiuito tutto il malloppo.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 09.12.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Se,.. se lo tolgono anche a Chiomonte, potrei anche pensare che sia vero...ma ora credo abbiano solo eseguito un'ordine...e lo scopo non mi è chiaro..

Fiore C. Commentatore certificato 09.12.13 16:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Confermo...sono un poliziotto di palermo...la sovranità è del popolo...siamo con voi

willyams pacelli Commentatore certificato 09.12.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fiero di essere Siciliano e Italiano! La rivoluzione é sempre partita da noi! Continuiamo così ragazzi!!

Marco Miranda 09.12.13 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Spettacolari! Allora forse c'è ancora speranza

ALESSANDRO O., DRONERO Commentatore certificato 09.12.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Sono un militare è non per questo sono cieco, muto e sordo. Noi militari mal pagati, con le carriere bloccate da anni ed ora sempre meno retribuiti e sempre più tassati, come avviene per tutti i cittadini italiani, vediamo che chi sta al potere, chi ci amministra per meglio dire, gli altri, i politici, tassano il popolo, chiedono sacrifici ma loro non li fanno. Spendono, comprano, sperperano il denaro del popolo, si arricchiscono a scapito del cittadino. E poi chiedono alle forze dell'ordine, ai militari, di sottoporre il popolo a repressione mentre dovrebbero essere loro ad essere cacciati via. Ho giurato fedeltà alla repubblica ed alla costituzione. L'Italia è una repubblica fondata sul lavoro. La sovranità è del popolo.

Luca 09.12.13 16:14| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE A TUTTE LE FORZE DELL'ORDINE. unici rappresentanti dello Stato legale ed onesto.
Grazie di vero cuore.

MASSIMO dd (), cava de'tirreni Commentatore certificato 09.12.13 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo la polizia che non vuole fermare i manifestanti pacifici.vuol dire che ne condivide il malessere.

vincenzo salvi 09.12.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Non mi spiego una cosa però: Com'è mai c'è questa gente nel coordinamento delle proteste di oggi e dei giorni a venire? Cosa c'è dietro? E chi sopratutto?

https://www.facebook.com/antonino57?hc_location=stream

Paolo P., Roma Commentatore certificato 09.12.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facciamo attenzione e se fosse tutto predisposto.... non voglio sempre fare quello che vede il male, ma se poi chiamano l'esercito allora il colpo di stato è servito. Visto che oramai l'esercito è fatto solo di volontari, e chi è che vuole andare volontario nelle'esercito?

edoardo serra 09.12.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Era ora che anche loro si svegliassero , loro NON devono proteggere dei delinquenti ma la COSTITUZIONE E IL POPOLO SOVRANO....!

Mimmo Repoli 09.12.13 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il video, non diamo a ció che é accaduto un significato più grande di quel che ha. La situazione era tranquilla e hanno deciso di toglierselo, quindi non in segno di solidarietá.

Alessio S. 09.12.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

questo invece è il popolo...
http://video.repubblica.it/edizione/torino/torino-guerriglia-in-centro-per-il-corteo-dei-forconi/149483/147990?fb_action_ids=10201949028358719&fb_action_types=og.recommends&fb_ref=s%3DshowShareBarUI%3Ap%3Dfacebook-like&fb_source=other_multiline&action_object_map=%5B622578791136195%5D&action_type_map=%5B%22og.recommends%22%5D&action_ref_map=%5B%22s%3DshowShareBarUI%3Ap%3Dfacebook-like%22%5D


Sempre a Torino!!

Vito Prezioso 09.12.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Grandi questi poliziotti che stanno col popolo

Massi Gaudenzio 09.12.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

cosa è realmente successo in Piazza Castello a Torino? E' vero il video che c'è sul Fatto Quotidiano?

Daniela Zompanti 09.12.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono veramente fiero della Polizia, La Guardia di Finanza e quante altre forze dell'ordine del gesto che hanno fatto , finalmente hanno capito il malessere del popolo Italiano dove anche loro hanno figli,padri e fratelli che combattono questa situazione.Bravi ragazzi

Filippo Pastorelli 09.12.13 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Scendere in una delle piazze a manifestare insieme agli altri ITALIANI, quei pochi che hanno ancora dignità, orgoglio, speranza. E sangue nelle vene!

E' fino ad ora una manifestazione PACIFICA, come la strada per andare OLTRE.

Cosa stiamo aspettando?

Don Skynets 09.12.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Forze dell'Ordine, e più in generale tutte la FFAA, non possono non sapere che in un momento così delicato, l'Italia o si salva tutta o non si salva!
Che il futuro in gioco non è solo quello di chi, senza alcuna divisa né colore, in questo momento sta manifestando, ma è anche quello delle loro famiglie, dei loro amici e di tutto il popolo italiano del quale anche loro stessi sono parte.

Luigi Gioacchini 09.12.13 15:44| 
 |
Rispondi al commento

e poi arrivarono i superiori, chiamati dai politici e si rimisero il casco ......... non è contro quei ragazzi che si sono tolti il casco ma per ricordarvi che il vero schifo risiede in quei palazzi dove il potere viene esercitato da individui che per il male che hanno fatto al nostro paese minimo dovrebbero essere cacciati dall'italia dopo aver ripagato tutto.

maurizio tomassini 09.12.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento

l'ansa ha lanciato il titolone- torino piazza castello disordini tra manifestanti e polizia--

PER FAVORE--postate in rete piu' VIDEO che potete informativi sulla reale situazione
tutte le info vengono proposte manipolate dai media-

riprendete tutto- le immagini devono essere esplicite-

mary dg 09.12.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Anche le forze dell'Ordine hanno diritto a equità e giustizia civile

Paolo Besso 09.12.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

GUARDATE QUESTO VIDEO! POCO FA NEI PRESSI DI TERNI, POLIZIA TOGLIE IL CASCO E MARCIA INSIEME AI MANIFESTANTI!
https://www.facebook.com/photo.php?v=241962209301398&set=o.537254223017032&type=2&theater

antonella barbera 09.12.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un Finanziere e sono fiero di questo gesto!


Stessa scena anche davanti al Comune di Torino ed alla regione. Guardate qui --->>> http://bitly.com/1jCT1a6

gabriele farina 09.12.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Forse inizia a muoversi veramente qualcosa.
Tutti ci dobbiamo ribellare a questi succhia sangue che non hanno rispetto delle persone normali. Viva tutti i movimenti civili di questo paese.
Peccato che però i soliti giornalisti fanno vedere solo immagini di violenza (scontri e compagnia bella; non è che forse i manifestanti che creano casino sono mandati dai nostri governanti per boicottare manifestazioni pacifiche?)

MARCO FIORELLI 09.12.13 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti quanti. Siamo tutti sulla stessa barca, ormai è tutto chiaro, l'Italia è un casino totale. ma proprio adesso che siamo nel delirio cosmico dovremmo cercare di aprire gli occhi, la bocca, le orecchie (evitando altri buchi, perchè non ci rendiamo ancora conto che soprattutto in questo momento siamo tutti ugualmente messi male, e siamo tutti uguali, carne, ossa, testa. qaunta gente preferirebbe mille volte stare a casa a lobotomizzarsi di televisione, piuttosto che beccarsi pietrate in Piazza Castello? Quello è il loro lavoro, SONO OBBLIGATI A FARLO, un pò come noi tutti siamo in un modo o nell'altro costretti, a volte (o spesso) a sottostare a regole assurde, beh molti di loro sono nella nostra stessa situazione, padri e madri di famiglia, che lasciano i figli a casa e si beccano le pietrate per strada. Da tempo forse si prospettava questa situazione, il caos generale, e condivido l'esasperazione degli italiani, ma cerchiamo di non chiuderci a riccio e cominciamo a vedere le cose come stanno davvero, ad accettare che l'ingiustizia non risparmia nessuno, nemmeno loro, sono solo un bersaglio più vicino da colpire rispetto a bersagli più grandi inavvicinabili, il capro espiatorio. Questa è la mia verità.

Simonetta Morreale 09.12.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si sono semplicemente rotti il cazzo di farsi prendere per il culo..del resto fanno parte del popolo come noi.

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 09.12.13 15:22| 
 |
Rispondi al commento

bellissimooooooooooooo!!!tutti così,tutti così!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

finchè il popolo Italiano ascolterà ciò che dice la tv, non riuscirà cosa succede veramente in questo paese.
Patrizia poli


patrizia 09.12.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti cittadini nella stessa situazione... se stiamo uniti possiamo cambiare tutto! Avanti così ragazzi!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè fate i complimenti a quelle persone che vestono la divisa apposta per garantire il diritto a manifestare.
Lo fanno ogni volta che possono. Levarsi il casco è un gesto normale quando non c'è il pericolo che qualche deficiente gli tiri un bullone da 50 grammi in testa. Ha dei figli, un mutuo, dei sogni e sa che la folla che manifesta civilmente lo fa anche per lui. Non hanno interesse a menare le mani, sono stanchi, mal pagati, mal vestiti e incazzati quanto e piu dei manifestanti.
Un poliziotto l'8 dicembre guadagna 40 euro in piu, Un giornalista 400. Meditate

giangreco alessandro, fara in sabina Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani hanno il sangue elle vene....Si e capito che non ce la facciamo più......

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 09.12.13 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimi!!! Questo è un segno di grandissima civiltà e capacità dialogativa, di empatia, di grande nazione. Da questi gesti mi ricordo di essere italiano!!!
Grazie agenti!!!

Emanuele Brunini Commentatore certificato 09.12.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

Ci voleva.. Bravi ragazzi

Guido Lavoe 09.12.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

La più bella notizia che si potesse dare oggi. Adesso sarà un crescendo.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Finche' il popolo italiano continua ad ascoltare ciò che la tv racconta, non capirà cosa stia veramente accadendo in questo paese.

Patrizia poli 09.12.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a tutte le forze dell'ordine, questi gesti rassicurano tutti in quanto siamo tutti sulla stessa barca che sta affondando.

Nuccio Paternostro, PALERMO Commentatore certificato 09.12.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori