Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Crocetta si tiene le province e perde la maggioranza

  • 62


beppe_gianca_sicilia.jpg

"Si è consumato l'inciucio alla siciliana fra la finta opposizione e la fintissima maggioranza. PDL e PD con le loro allegre damigelle nuziali (UDC, Lista Musumeci, Art. 4 e Democratici Riformisti) hanno consumato lo sposalizio celebrato da un eccellente funzionario, il presidente dell'Assemblea che non ha tenuto conto di ben 6 (!!!) deputati che denunciavano di non aver potuto votare per malfunzionamento del tesserino e chiedevano di rivotare. Sono riusciti a bocciare la norma di riforma delle ex province, facendo rivivere di fatto lo spettro delle elezioni provinciali.
Esulteranno tutti i trombati della politica che adesso intravedono nuovamente la possibilità di candidarsi. Uno sperpero di tempo e di denaro che non ha pari, potevamo essere la prima regione a compiere questa epocale e coraggiosa riforma e invece non solo rimaniamo fuori dai tempi, ma facciamo anche una figuraccia nazionale. Incredibile il PDL e tutto il centro destra e disastroso il PD e tutto il centro sinistra, un governo senza maggioranza, dilaniato dalle faide interne, mercenari al soldo del miglior offerente. 33 voti contrari e 32 a favore da cui dovete togliere i nostri 14 voti, otterrete la consistenza della maggioranza, solo 18 voti! E' tempo di cambiare, lo dobbiamo a noi stessi. TUTTI A CASA, adesso!" Giancarlo Cancelleri, M5S Sicilia

31 Dic 2013, 11:30 | Scrivi | Commenti (62) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 62


Tags: casta, Crocetta, Giancarlo Cancelleri, M5S Sicilia, PD, pdl, privilegi, province, sprechi

Commenti

 

Sito davvero interessante.. complimenti.. Da Dimagrire velocemente 

prestiti tra privati 11.07.14 19:49| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace molto per il movimento 5 stelle siciliano,forza ragazzi,crocetta è la vecchia politica,cosa vi aspettavate?il lupo perde il pelo ma non il vizio..............coraggio non mollate........

Santina C., Pantigliate Commentatore certificato 04.01.14 18:26| 
 |
Rispondi al commento

A Crocetta interessa solo farsi invitare nelle trasmissioni televisive, per dire le sue solite fesserie rivoluzionarie. Infatti noi siciliani la stiamo proprio vedendo e toccando con mano la sua rivoluzione.

Nico M., Palermo Commentatore certificato 03.01.14 17:49| 
 |
Rispondi al commento

DOVETE SPULCIARE NEL COMUNE DI LECCE
CHE GIRA GIRA IL REATO ESCE ANCHE PER PERRONE VISTO CHE ERA IL PUPILLO DELLA POLIBORTONE
PER FAVORE DA DOMANI VOGLIO UN AFFRONTO DIVERSO DEL MOVIMENTO nei CONFRONTI DEL COMUNE DI LECCE

luca cappilli, cavallino lecce Commentatore certificato 03.01.14 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Dalla Sicilia: Crocetta fai schifo.

Forza M5S

WORCOM forum Commentatore certificato 02.01.14 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Grazie M5S


Povera Sicilia ...occasioni perse...e poi Crocetta ..mio Dio ma non riuscite a vedere che essere si rintana in quel corpo?

Fabrizio rispoli 02.01.14 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Siciliani onesti ribellatevi , avete una marea di giovani usateli.
non potete essere cosi stupidi da essere manipolati a vita.
mettere una femminella al potere è stata l'ennesima beffa ad un intero popolo.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 02.01.14 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giancarlo attenzione gli occhi di tutta la politica sono rivolti al vostro comportamento, le schifezze che stanno facendo in Sicilia si ripercuoteranno su tutto il territorio nazionale, scrivete su tutti i giornale e dite su tutte le edizioni dei telegiornali qual'è la vostra posizione, altrimenti ci penseranno i professionisti della falsa informazione a farvi complici della situazione siciliana.

giancarlo busso 01.01.14 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Crocetta: L'IBRIDO!
Prima o poi, avrà il coraggio di dichiararsi. Io, scusatemi la presunzione, so già come andrà a finire: appena realizzerà il disegno politico di PDL e del PD+L lo manderanno a cagare.
Che personaggi squallidi!Imbroglioni di prima categoria. Peggio di quelli del gioco delle tre carte con i banchetti mobili a Napoli.
Cittadini a 5 Stelle, manteniamo dritta la barra: molta altra gente si sta riprendendo dal coma e quando guarda la realtà se è un minimo onesta non potrà che votare noi.

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.01.14 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Giancarlo, carissimi tutti gli altri tuoi compagni d'avventura, noi tutti del mov5stelle e di tutta quella parte onesta del paese dobbiamo convinverci che la frittata si fa rompendo le uova. Da qualche parte una "forzatura" ("spallata") alle coalzioni dei mascalzoni la dobbiamo fare, non possiamo aspettare che muoiono di morte naturale. La nostra Italia, la meravigliosa Sicilia sono in ginocchio gia da tempo. Grazie per il vostro lavoro! Auguri di tanta, tanta salute a tutti voi.

mario bottoni 01.01.14 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Molti vogliono ascoltare il discorso ma credono di trovarlo sul blog e non sanno che c'è la cosa. Attenzione che si perdono molti ascoltatori

Giovanni Russo 31.12.13 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Italia il paese dove non cambia mai nulla.

Per esempio; qualcuno mi sa dire a cosa e servito lo sciopero forconi 9-13 dicembre? A niente. Il governo Attuale ci ha riso sopra.

Federico Dario 31.12.13 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me non vanno abolite le Province che hanno una storia ultra centenaria ( a parte le province di istituzione a partire dagli anni '70. Per me vanno abolite le Regioni, nel grandissimo strapotere e azione disgregante di una politica Nazionale. Fra l'altro le regioni sono il Buco Nero del Bilancio Italiano. Le Regioni andrebbero radicalmente riformate, fino a diventare sono un Raccordo con il Nuovo Senato per consentire una Più seria Programmazione Nazionale Legata alle Giuste Esigenze Regionali. Ed inoltre assurdo abolire le Province ed istituire le Città Metropolitane. Roba demenziale, perchè tale funzione andrebbe svolta dalle Province.

Giacomo Dalessandro 31.12.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a casa e chi ha usato i soldi impropriamente deve renderli con gli interessi.
Simona Signorini

Simona Signorini 31.12.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma non eravate una forza consistente in sicilia (grazie alla nuotata di Bepe).
Come mai non siete riusciti a farvi sentire?
Ma perché oltre a Lamentarsi e a darci delle notizie di abusi che ne abbiamo le p.. piene non riuscite a fare altro.
Servono fati e non chiacchiere. Se non lo capite andate a casa anche voi.

TanI 31.12.13 17:44| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La fame vien mangiando, vero crocetta?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.12.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Vabbè Grillo, se rivotano per le provincie puoi sperare di prendere qualche voto in più alle provinciali. O no?

sabrina cambiaso 31.12.13 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riescono a tenersi ancora in vita grazie alla continua disinformazione perpetrata nei confronti degli ignari cittadini!
Ma cambierà.

Massimo Consolino 31.12.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Vi dovete vergognare creando solo contrapposizioni senza risolvere seriamente alcun vero problema. Parlate di risparmiare 100 milioni di euro su una spesa di 850 miliardi neanche lo 0,1, volte figlierai dall'euro ma non dite il nuovo tasso di cambio visto che i debiti sono in euro, proponete di non pagare i debiti ma non dite a chi chiederete i nuovi prestiti. Proponete di tagliare la pensione (nax 2500) a chi come me ha lavorato 43 anni e proponete assegni di solidarietà per chi non fa niente i un paese senza controlli e abusi come il nostro . Siete davvero dei comici fate pena e voglio vedere se sapete rispondere seriamente senza sloghi demagogici e cretini. Di vostre scemenze ne ho sentite abbastanza vi ho anche dato il mio voto che avete buttato e quindi grazie di cancellarmi . Siete comici e anche clowns

Inviatoj da iPhone

Il giorno 31/dic/2013, alle ore 09:39, Staff di Beppe Grillo - noreply ha scritto:

Ciao,

stasera alle 20.30sul blog (http://www.beppegrillo.it) sarà trasmesso il tradizionale messaggio di fine anno di Beppe Grillo.
Non perderti questo appuntamento e invita a partecipare i tuoi parenti e amici.
Iscriviti all'evento su Facebookhttps://www.facebook.com/events/608319145888969/ per rimanere aggiornato.
In alto i cuori!

Lo Staff di Beppe Grillo


Nel caso non desiderassi più ricevere queste comunicazioni puoi
disiscriverti su:http://www.beppegrillo.it/listeciviche/disiscriviti.php


Inviato da iPhone

Rodolfo sachs 31.12.13 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non avevo dubbi. Lì, vista la miseria che c'è, si comprano tutti per 50 denari o scusate per 50 euro o 50 piccioli.Lo già detto un'altra volta la lotta per il M5S Sicilia sarà durissima. Auguri di buon anno 2014 cittadini a 5 Stelle.

giuseppe raffaele Piemonte Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.12.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

voorra dire che al prossimo giro non potranno piu promettere nulla....se non la luna

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato 31.12.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

povera Sicilia, ma un'occasione in più per il m5s, più difficile perchè sicuramente la mafia si è riorganizzata

fernando savorana 31.12.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Gentilmente beppeee fai in modo che la commissione disponibilta' fondi che le banche fanno pagare sia abolita.

EUGENIO LA VIA 31.12.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e io che gli avevo pure creduto a quello stronzo di crocetta... ma non mi frega più... ovviamente avevo votato M5S mica lui o il suo partito che non torna più

luca pistis 31.12.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

ma vai a casa tu, Beppe Grillo: non sei siciliano... i padroni dell'isola siamo noi SICILIANI!!!

Amico Antonio 31.12.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=mmtEIcSlJu4

Kevin Pignotti 31.12.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

È INCREDIBILE!
Questa situazione GRIDA ALLO SCANDALO, al quale siamo da troppo tempo tristemente abituati.
CITTADINI UNITEVI, l'onestà è tornata di moda.
SBATTIAMOLI TUTTI A CASA E GOVERNIAMO NOI!

Luca Storchi 31.12.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Sorry, ma pensavamo di cambiare la sicilia???

Michele Crosato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.12.13 13:25| 
 |
Rispondi al commento

...PARASSITI legalizzati!!!

Vincenzo Carta 31.12.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare..in poco tempo ci hanno annullati..la storia si ripete imperterrita...e non cambierà mai.
Scusate la mia delusione.
Buon anno a tutto il m5s.

silvana rocca, genova Commentatore certificato 31.12.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"I LADRI DI PISA" non hanno confini territoriali ma solo interessi comuni e comune bottino da arraffare.

Luigi Gioacchini 31.12.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a casa ladri !siete pregati pd/pdl di rinnovare questa Italia obsoleta fatta di affaristi senza scrupoli , ed il rinnovamento e il movimento 5 stelle che annovera tutti con semplicità!
Fuori dell'eurozona .

Massimiliano Renato, Siracusa Commentatore certificato 31.12.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
C0ME GIUSTAMENTE SCRITTO: TUTTI A CASA
ALVISE

alvise fossa 31.12.13 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho capito perche' dobbiamo togliere i vostri 14 voti dalla maggioranza?

andrea 31.12.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento

La casta è casta è va, si, inumata, ma nella spazzatura!
A quelli che fomentano anche qui il divide et impera tra Nord e Sud suggerisco d'aprire la mente e capire che oggi è il momento della massima coesione, come se fossimo vera nazione, e lasciare le balordaggini nel dimenticatoio.
kiriosomega

kiriosomega 31.12.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Ormai per qualcuno è solo un mestiere e molto molto remunerativo. VERGOGNA

Dario Allievi 31.12.13 12:46| 
 |
Rispondi al commento

cari siciliani metteteve d'accordo perche nel 1994 avete votato tutti quel delinquente de lo psiconano e adesso che volete da grillo???
soffrire dovete,gli sbagli pagare....................

Andrea B., Perugia Commentatore certificato 31.12.13 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Fatelo sapere a tutti questi scandali

Aldo Secco 31.12.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Fate un bel elenchino a Renzi su quello che fa il suo partito ed inviateglielo come augurio di buon anno!!

bin 31.12.13 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Se il potere avuto con ogni mezzo da cosi tanto tempo, non poteva essere spazzato in cosi poco.
E come abbattere un muro fatto di cemento con mazze e picconi.
Non disperate che la figura di m....., la fanno loro i partiti e i singoli traditori dei Siciliani.
Non lo capiscono si stanno auto distruggendo , la cosa importante che dovrete fare voi e INFORMARE, INFORMARE,INFORMARE, sulle porcherie che si fanno a discapito di molti e per il bene di pochissimi.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 31.12.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori