Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I telegiornali censurano il MoVimento 5 Stelle

  • 758


m5s_censurato_dai_tg.jpg

>>> Fino a venerdì La Cosa trasmetterà il film "Trashed" in esclusiva ogni giorno alle 21<<<

I 5 Stelle nemici dei giornalisti? No, il contrario. Governo onnipresente nei tiggì, Grillo solo pochi minuti. Bavaglio ai pentastellati. di Marco Castoro

"I tre canali all news, nonostante lo spazio a disposizione, concedono minuti col contagocce alle parole dei "grillini". In tutto il mese di novembre SkyTg24 ha concesso ai 5 Stelle soltanto il 2% del tempo di parola dedicato ai soggetti politici e istituzionali. Esattamente 37 minuti e 48”, contro le 10 ore e 20 minuti dedicate al governo (metà al premier e metà ai ministri), alle 7 ore e 40’ del Pd, alle 4h e 41’ del Pdl e alle 3 ore di Forza Italia. Tre volte più dei grillini hanno parlato in video gli esponenti del nuovo centrodestra. I 5 Stelle sono addirittura andati peggio al Tgcom24, che si divide tra Letta e Forza Italia che stravince nel tempo di parola: 3 ore e 34 minuti in un mese, quanto all’incirca la somma tra lo spazio concesso al premier (2 ore e 27 minuti) e il resto del governo. E i grillini? Soltanto 17 minuti e 51” è la somma di tutto il mese di novembre. Pari all’1,82%. Il nuovo centrodestra, che nei sondaggi non arriva al 6%, su Tgcom 24 ha collezionato 54 minuti (più del triplo dei 5 Stelle). Apparentemente più equilibrato RaiNews. La voce dei grillini è stata ascoltata in un mese per un’ora e 37 minuti (3,10% di tutto lo scacchiere politico). Il premier 8 ore e 44’, il governo 9h e 36’, il Pd 9h e 10’, il Pdl 7h e 16’, Forza Italia 4h e 57’, il Ncd 3h e 18’. Dunque, anche per Rainews la squadra di Alfano vale il triplo di Grillo. Ma se i dati di tutte le edizioni di RaiNews danno un po’ di sollievo ai 5 Stelle, quando si tratta di andare in onda con il tg all news anche su Raitre ecco che tutto si ridimensiona: meno di 4 minuti in un mese con l’1,50%. In pratica lo stesso tempo di parola dedicato a Scelta Civica. Alla faccia del servizio pubblico.
Peggio dei canali all news fanno i due telegiornali di Mediaset diretti dal berlusconiano doc Giovanni Toti. Si tratta di percentuali paragonabili ai partiti del Sud Tirolo: 0,40% sia per Tg4 sia per Studio Aperto. Con quest’ultimo che in un intero mese ha aperto i microfoni alla voce dei grillini per soli 23 secondi. Il Tg5 invece è stato più aperto ai 5 Stelle con 7 minuti di spazio e il 3,20%. Più del Tg3 (4’42” e il 2,46%), ma meno di Tg1 (5,42%) e Tg2 (6,03%).
Per contro i telegiornali che danno più spazio ai grillini sono quelli di Cairo Communication: 10,33%, pari a 10 minuti e 25” nel mese di novembre (dati Agcom). Tuttavia, quello che alla fine è più significativo sta nel fatto che queste percentuali così ridotte, dell’ordine del 2%, non decollano neanche nello spazio del tempo di notizia (che non prevede la voce) e nel tempo di antenna (il totale). Insomma per i tg generalisti e per quelli all news Grillo vale il 2%." Marco Castoro

Per scaricare il calendario Santi Laici 2014 clicca il banner:
santi_2014_banne.gif

Potrebbero interessarti questi post:

Giornalista del giorno: Pierluigi Battista
Giornalista del giorno: Francesco Merlo
Giornalista del giorno: Maria Novella Oppo

18 Dic 2013, 11:10 | Scrivi | Commenti (758) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 758


Tags: bavaglio, censura, giornalisti, Grillo, informazione, M5S, media, regime, telegiornali

Commenti

 

Oggi tutti noi osserviamo quanto sta accadendo in Italia e ci domandiamo:
Perché i nostri governanti mirano solo alla loro ricchezza che è un accessorio?
Loro fanno mostra del diritto e della giustizia mentre tra loro non bramano forse solo ciò che sazia il loro ventre?
Ma così non si genera il conflitto con il popolo e la decadenza del Paese?
I beni che hanno così malamente accumulato in modo altrettanto malvagio saranno dispersi.
Ciò che si sta annunciando in questi ultimi tempi non indica forse di già l'inizio di un tracollo di questo loro anomalo sistema?
Per ottenere il rispetto della popolazione retta nell'agire è necessario allontanare i disonesti dalle loro blasfeme cattedre del potere istituzionale. Oggi i corrotti sono innalzati sulla loro scrannaccia calpestando la rettitudine e la giustizia.
Dalla corruzione si diffonde il male che si manifesta sempre più negli squilibri del tessuto sociale e quindi del lavoro.
Gli insegnamenti impartiti per secoli dai pulpiti delle cattedrali sono serviti solo a produrre questa abnorme bestemmia che è prima di tutto manifesta nella corruzione e poi nella diffusione della menzogna al popolo da parte dei governanti?
Ciò che sta accadendo in questi tempi ne è la drammatica conferma, come avremo la capacità di salvarci nell'oscuro futuro che ci si palesa ai sensi?
Quale diritto e quale giustizia regnano nel nostro attuale paese?
Se tutto questo putridume non sarà rimosso come si potrà risalire la china della produttività dell’Italia intesa come espressione del lavoro onesto svolto dal popolo?

Pier Luigi Tenci, Torino Commentatore certificato 07.02.14 22:00| 
 |
Rispondi al commento

La solita presa per i fondelli uno sconto sulla RCAUTO,ma che cavolo e' se le tariffe sono libere e le compagnie fanno quello che vogliono.Bella conquista la RCAUTO obbligatoria ma lo stato non puo' dire alle compagnie fai quello che vuoi.

ROSARIO PORTO 07.02.14 16:53| 
 |
Rispondi al commento

ma si continua a guardare i telegiornali?

Ma allora non c'e' salvezza.
Dovevate fare come me, che con il passaggio al digitale, non ho preso il decoder.

paolo marcotulli 07.02.14 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dunque ecco la solita fregatura e conseguente danno ai cittadini a tutto vantaggio delle società di assicurazioni che guadagneranno anche una percentuale pari all’ 8 / 9 per cento, rientrando e della perdita dello sconto fregatura e guadagnandoci sopra.
In Italia, come già vi ho scritto, Non si vuole, con serietà dare una regolamentazione sulle RC Auto perché non conviene
Né ai politici, ne alle assicurazioni, ma conviene però danneggiare e rubare a noi automobilisti i torti e le truffe di pochi.
Bell’Italia, c’è di che andar orgogliosi!

Guido De Passini

Guido De Passini 27.12.13 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, ci risiamo. La solita presa per i fondelli delle società di assicurazioni a danno di noi condannati a pagare le tasse ai privati,
grazie alla complicità dello Stato.
Adesso si sono inventati la “scatola nera” Un’altra ed ennesima fregatura (presa per il culo) ai cittadini.
Intanto la ritengo anti costituzionale a priori perché viola la nostra Privacy, detta in italiano, la nostra “sfera giuridica privata”
In quanto questo aggeggio è misterioso in tutti i sensi:
1 ) Cosa registra?
2 ) a chi trasmette ciò che registra?
3 ) che fine fanno i dati raccolti?
4 ) chi li utilizza, che uso ne fa?
5 ) come posso io verificare cosa e come registra?
E chi mi assicura che chi riceve questi dati, non li modifichi a mio svantaggio? Come posso avere anche io gli stessi, identici dati, in modo
semplice e senza tante burocrazie d’intorno?
E’ una palese violazione del diritto dei cittadini alla libera circolazione (Art. 16 Cost.)

“Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge
stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza. Nessuna restrizione può essere determinata da ragioni politiche.”

Da questo articolo non si ravvisano motivi di sanità o di sicurezza ne tantomeno motivi politici.
E allora? Perché questa discriminazione, l’ennesima, tra cittadini?
Ciò vuol dire che se Tizio che guida da 30 anni e non ha mai fatto un solo sinistro, mette la scatoletta ha uno “sconto”;
mentre Caio, che guida da trent’anni e non ha mai fatto un sinistro e non monta la scatoletta, paga di più.
A parte che Tizio avrebbero lo sconto del 7 per cento sul premio, praticamente NULLA; su una polizza di 1000 € l’anno, avrebbe solo 70 €
di sconto. Praticamente una misera elemosina.

Guido De Passini 27.12.13 22:19| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe grillo,se vuoi veramente mandare tutti a casa come hai sempre asserito,la strada te l'ha rafforzata la Corte Costituzionale perchè in un sistema Maggioritario come l'attuale se ritiri tutto il gruppo Parlamentare sia alla Camera che al Senato automaticamente il Parlamento è sciolto,perciò si dovrà tornare a nuove elezioni con il PROPORZIONALE PURO come sentenziato dalla Corte Costituzionale se non accade quanto sopra le tue affermazioni fatte sino ad oggi sui colpi di Stato in bianco diventano una realtà

enrico b. Commentatore certificato 27.12.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA FARE UNA MANIFESTAZIONE GIGANTE A ROMA TOTALMENTE IN SILENZIO....PER SOTTOLINEARE IL SILENZIO DELL' INFORMAZIONE SUL MOVIMENTO 5 STELLE....VEDREMO SE CON ROMA TOTALMENTE BLOCCATA DA 5.000.000 DI ITALIANI DIRANNO ANCORA CHE IL MOVIMENTO NON MERITA SPAZIO PER INFORMARE I CITTADINI DI QUELLO CHE SCOPRE E FA.

TENETE DURO...ORMAI ALLE PROSSIME ELEZIONI ANDRANNO A CASA TUTTI...ANCHE QUELLI CHE FINGONO DI ESSERE DIVERSI.

lorenzo faggion 27.12.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Più che di un commento si tratta di una proposta da sottoporre all'attenzione di tutti. Ho fatto propaganda per il M5S, parlando con tutti coloro che mi capitano a tiro, lo sostengo e ne condivido lo spirito. Auspicherei l'allargamento delle iniziative. Sono convinto che dare l'esempio e quindi sviluppare processi di emulazione sia il modo più rivoluzionario. "Fare politica costa!" balle, solo balle. Il M5S lo ha dimostrato ecco l'esempio che vale più di mille discorsi. Bisognerebbe concentrarsi su alcuni temi non esclusivi ma prioritari che se sviluppati adeguatamente metterebbero in moto un potentissimo acceleratore in grado di cambiare profondamente le opinioni dei cittadini. In breve penso a tre possibili iniziative pratiche:
- una BANCA POPOLARE
- una ASSICURAZIONE (vita e r.c.)
- una SOCIETA' di GESTIONE (acqua, luce e gas)
Bene, pensate alle implicazioni che scatenerebbero
sul piano sociale, commerciale e istituzionale. In concreto si darebbe la dimostrazione di come sia possibile far svolgere alle suddette formazioni un ruolo eminentemente sociale(che non è il profitto) finalizzato al risparmio, al contenimento dei costi, al contenimento di stipendi e salari. Il tutto influirebbe sul mercato interno fungendo da calmiere. Tanti auguri a tutti

antonio novembrino 27.12.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

IMPEACHMENT PER NAPOLITANO....

ARMANDO 27.12.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

I GIORNALI SONO SEMPRE STATI SCHIAVI DEL REGIME CORRENTE: LA STORIA "DOCET"! COME STUPIRSI...NON A CASO L'EDITORIA GODE DI FINANZIAMENTI PUBBLICI! IL PROBLEMA è UNA CERTA FETTA DI POPOLO ITALIANO...CHE CONTINUA A CREDERE ALLE FAVOLE! SI ACCOMODINO NON C'è PROBLEMA! QUESTO è IL BELLO DELLA DEMOCRAZIA. IL FATTO CHE IL M5S NON SIA CITATO POSITIVAMENTE DAI GIORNALI PER ME è MOTIVO DI VANTO! AVERE IL PLAUSO DI CERTA STAMPA DI REGIME SAREBBE COME DOVER GUSTARE UN PASTO RAFFINATO NELLA DISCARICA!

VITTORIO G., PESARO Commentatore certificato 27.12.13 10:40| 
 |
Rispondi al commento

scusate. io ho votato e votero m5s ma non capisco: ci lamentiamo che non ci danno spazio. ma non aveva dettoGrillo di non andare in televisione o lasciare interviste? ai giornalisti diciamo sempre che sono dei venduti schiavi del potere. ma cosa ci aspettiamo? cerchiamo di essere piu costruttivi rimanendo della nostra opinione ma dando modo anche a chi non guarda internet di conoscerci. mia opinione

cesare Levizzani 27.12.13 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma non era la politica del grillo non andare in tv? Confuso

adriano 27.12.13 03:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sappiamo da tempo che lottiamo contro un regime che protegga lo stato mafioso , l'unica cosa da fare e' quella di parlare con la gente e riuscire a fare capire che sono martellati da false notizie e continuano a fare un lavaggio del cervello con false notizie

Michele Iaquinta, genova Commentatore certificato 27.12.13 01:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza M5S

---
http://forum.worldcomputing.it/

WORCOM forum Commentatore certificato 27.12.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento

LA MIA CONVINTA OPINIONE E' CHE BISOGNA PARTIRE DAL BASSO, DALLE RELAZIONI A NOI PIU' VICINE, PARLARE, INFORMARE E CONVINCERE CHI STA INTORNO A NOI OGNI GIORNO : PARENTI, AMICI E CONOSCENTI CHE NON USANO LA RETE E SONO IPNOTIZZATI DALLA TV. IO LO FACCIO CON TUTTE LE PERSONE ANZIANE CHE INCONTRO, CERCO DI FARGLI CAPIRE CIO' CHE I MEDIA CENSURANO. HO 30 ANNI E HO INIZIATO DAI MIEI ANZIANI GENITORI. LE PERSONE VICINE A TE TI ASCOLTANO E HANNO FIDUCIA IN QUELLO CHE DICI. CREDO CHE SI DEBBA PARTIRE INNANZITUTTO DA QUI, E OVVIAMENTE INTEGRANDO CON ALTRE SOLUZIONI. HA RAGIONE CHI HA PROPOSTO LA PROPOSTA DEI 5STELLE NELLE TV LOCALI. MA PRIMA DI TUTTO CIO' CHE FA LA DIFFERENZA E' LA RELAZIONE COL PROSSIMO.


DOBBIAMO ANCHE NOI MOLLARE IL COMPUTER E LE CONDIVISIONI FRA NOI CHE LA PENSIAMO UGUALE E ANDARE A PARLARE E DISCUTERE CON CHI PENDE SOLO DALLA DISINFORMAZIONE TELEVISIVA!

Paolo C. Commentatore certificato 26.12.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Per spezzare il silenzio di regime dobbiamo usare tutte le armi legali e forme di lotta creative.
A partire dalle class actions denunciando le reti che oscurano e disinformano i cittadini in violazione degli obblighi derivanti dalla gestione di un servizio pubblico, a manifestazioni di massa occupando pacificamente le sedi Rai, Fininvest, etc.
Con richieste miliardarie di risarcimento danni. Finche' ce la raccontiamo sul web nessuno smuovera' il culo dalle poltrone...
Rivendichiamo una informazione libera e plurale !

Pietro Palau Giovannetti 25.12.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Chi non è visibile non esiste ! Così è per tutta quella parte,che è grande e che si nutre solo di televisione. Non solo la TV pubblica ma neanche quella privata può permettersi di essere imparziale altrimenti vada a trasmettere in "katanga " : E' come se uno dei contendenti lottasse con le mani legate. Se non intendono comprendere convochiamo il popolo del movimento nei giardini presso il cavallo RAI e iniziamo delle dimostrazioni. E' essenziale avere il nostro spazio ma non nei talk show bensì come comunicazione altrimenti passa solo una verità anche se poi questa è completamente fuorviante.

carlo mancuso 24.12.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è da meravigliarsi, il giornalismo in Italia, è nato, come strumento al servizio del potere politico. A quanto pare, e come quotidianamente si può constatare, non si è ancora emancipato da questa sua condizione di sudditanza. Non è un caso che nelle classifiche sulla libertà di stampa l'Italia si collochi mollo al di fuori dei confini Europei (http://rsfitalia.org). Il giornalismo italiano, si autoconfina, in una mediocrità priva di idealità e senza la coscienza del proprio ruolo sociale. Forse le condizioni storiche e sociali italiane, dall'unità ad oggi, non sono cambiate al punto tale, da consentire ai nostri giornalisti, a collocarsi in un ruolo terzo rispetto al potere. I telegiornali compiono quotidianamente un'opera di mistificazione delle informazioni e delle notizie, a cui non sfugge l'attività parlamentare del M5S. Di solito lo schema è questo: azione/tono sopra le righe del singolo/gruppo parlamentare a cui fa seguito la replica stizzita ed il richiamo del governo/istituzione a cui viene data l'ultima parola, e quindi, ragione. Del merito della questione non resta nulla nella memoria del telespettatore, se non l'impressione dell'ennesima rissa scatenata dai grillini. È piuttosto difficile sottrarsi a questa rappresentazione malevola. Cosa scegliere tra la visibilità di un'azione eclatante, che si presta alla mistificazione giornalistica o l'"oscuro" lavoro quotidiano che condanna all'invisibilità, spacciabile per inattività? Purtroppo il giornalismo italiano in genere, e quello televisivo in particolare, non lasciano molte scelte. La rete può essere utile per trovare un proprio spazio di rappresentazione, ma difficilmente raggiunge chi si informa quasi esclusivamente attraverso i TG e lo fa', spesso, con scarso seno critico. Suggerirei, anche se non so se sia possibile farlo, di far mandare in onda, prima dell'inizio dei telegiornali, degli spot che illustrino la propria azione politica, in modo dare, al telespettatore, il proprio punto di vista.

Leonaro Cocerio, Montalto Uffugo Commentatore certificato 23.12.13 11:52| 
 |
Rispondi al commento

"Noi" non partecipiamo ai cosiddetti approfondimenti tipo Ballarò ma i telegiornali dovrebbero dare a tutti lo stesso tempo. Questi fanno parlare il governo (quasi monocolore PD) e poi il PD come se esistesse il partito unico. Ehm... in effetti, forse non hanno tutti i torti.

Davide R. Commentatore certificato 22.12.13 02:19| 
 |
Rispondi al commento

OCCUPIAMO LE SEDI RAI
OCCUPIAMO LE SEDI RAI
OCCUPIAMO LE SEDI RAI

siamo il 30% degli italiani denigrati e ridicolizzati: vogliamo rendere visita ai redattori che per molti soldi hanno venduto l'anima al diavolo.

luigi francia, luigi@francia.dk Commentatore certificato 21.12.13 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è lapalissiano ,Mediaset,Sky,Rai nonostante quest'ultima sia pagata dai cittadini,rappresentano il megafono del regime partitocratico che decide a suo piacimento chi,come,quando e quanto devono comparire i suoi oppositori.Questa consorteria televisiva,omette,minimizza,distorcendo l'informazione ad esclusivo vantaggio della partitocrazia.

TINO LISSU, S.MICHELE Commentatore certificato 20.12.13 23:05| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE,

DOBBIAMO CAMBIARE STRATEGIA DI COMUNICAZIONE.

DATEVI DA FARE CON CASALGGIO

CIAO A TUTTI

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E allora mettete in piedi una legge che obbliga i servizi di informazione a dividere lo spazio dato ai politici in base ai loro consensi.
Se il M5S ha il 30% per dire, gli si da il 30% dello spazio dedicato alla parola ai politici.
Ci vuole tanto? Muovetevi e fate le cose invece che urlare a vuoto, servono i fatti, l'Italia NON HA PIU TEMPO.

Fabio F 20.12.13 19:24| 
 |
Rispondi al commento

La censura è voluta dal movimento, basta chiedere con forza spazi in RAI e un direttore responsabile che aderisce all'area culturale a 5 stelle. Poi ci vorrebbe un giornale e uomini nelle istituzioni e nei salotti televisivi che diffondono il messaggio e la filosofia dell'onestà. I giornalisti in movimento stanno facendo questo da due anni senza l'aiuto di nessuno, boicottati dai capi e dai direttori dei loro giornali. QUESTA E' UNA SQUADRA CHE NON SOPRAVVIVERA' AI SOPRUSI SENZA L'AIUTO DEL BLOG E DI GRILLO.

leonardo metalli, roma Commentatore certificato 20.12.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

che squallore. questi sono dati inoppugnabili che confermano quello che già sapevamo: i tg in Italia sono ormai da parecchi anni un'avvilente macchina di dis-informazione che anestetizza le menti e le coscienze degli italiani che si ostinano a guardarli e queste rilevazioni evidenziano la totale, e sconfortante, subalternità delle redazioni dei tg alle lobby economiche e ai partiti che ne sono una diretta emanazione. io ho risolto il problema: non guardo un tg nazionale da anni. almeno evito di incazzarmi e di farmi prendere per il c..o !

manuel barone 20.12.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ma siete ancora qui a parlare di media servi del potere? ma non lo avete ancora capito che 20 anni fa il signor Berlusconi d'accordo con gli allora esponenti della sinistra e Di Pietro hanno instaurato una dittatura mascherata da democrazia??? Ma quale stampa onesta e media che dicono la verità volete in una dittatura...quando i dittatori si insediano la prima cosa che fanno qual'è????? Vanno con le armi spianate dai media e gli ordinano da quel momento in poi di trasmettere soltanto quello che vogliono loro ...lo psiconano invece aveva già le sue di tv e quindi una volta al potere ha ordinato a quelle di stato di sottostare.... ecco perchè il famoso conflitto d'interessi più volte paventato in aula non veniva mai discusso da nessuno....ecco perchè i nostri referendum popolari vinti e stravinti sono stati buttati nel cesso di montecitorio...e voi state ancora qua a farvi seghe mentali????? O Grillo mi sa che neanche tu hai preso la strada giusta o ti sei perso per la via sbagliata...che aspettate a dimettervi tutti ed a lasciarli soli a fare i dittatori????? tanto così siete solo comparse e nessuno vi darà credito alle prossime elezioni fasulle come sempre da 20 anni a questa parte...il popolo è davvero stanco e sull'orlo di scoppiare quindi guai a chi ci capiterà in mezzo....

Fabio G., Nola Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 20.12.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo ai voti a tutti noi del movimento se e come riteniamo giusto andare o non andare in qualche trasmissione televisiva. MAGARI SALTA FUORI ANCHE QUALCHE BUONA IDEA

Patrizio Bolgan, spinea Commentatore certificato 20.12.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Che palle, vedere sempre i soliti che ripetono pedestremente le stesse castronerie. Che palle vedere volti, magari nuovi, ma ripetono anche loro le medesime cazzate di sempre. Meraviglioso, ma fugace, vedere volti nuovi, ascoltare parole diverse, udire concetti condivisibili. Sugli schermi dovrebbero apparire assai più personaggi non artefatti, come i rappresentanti del movimento. Grazie ragazzi!

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 20.12.13 02:08| 
 |
Rispondi al commento

Leggo tanti commenti che incitano Grillo ad andare in tv e con i quali io concordo ma sfugge il senso di questo blog: non è Grillo che non vuole andare in tv ma è la tv che non vuole Grillo.

LUCREZIA p., casarano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.12.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io mi unisco al coro: Beppe, (ma non solo Beppe), andate in televisione, entrate nelle case degli italiani, c'é ancora troppa gente che non usa il PC e molti che lo usano, non lo utilizzano per informarsi.
Se alle ultime elezioni solo attraverso la web e grazie anche all'istancabile lavoro di Beppe nelle piazze, il Movimento ha raggiunto il 25%, con la presenza in televisione, sono convinto che si raggigerebbe il 40% o piú.
Dopo si "TUTTI A CASA" (DELINQUENTI).
Non piú possibilitá di inciuci e commissioni di "saggi".
Per favore entrate nelle case dei pigri e portate il vostro (nostro) messaggio.
Grazie per l'attenzione

Augusto Cappelletto, Santa Cruz de Tenerife (Isole Canarie - Spagna) Commentatore certificato 19.12.13 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate la mia domanda forse un po' banale ma non potreste acquistare un canale come ha fatto Berlusconi con Mediaset?

Mirella pennisi 19.12.13 22:04| 
 |
Rispondi al commento

per favore, andate di piu' in TV...la gente non e' a conoscenza di quanto sta' facendo il M5S
Stamattina ero al mercato, due coppie circa 50enni stavano parlando di politica e uno dice: "ci vorrebbe che qualcuno, in parlamento desse il buon esempio....non so, di abbassarsi lo stipendio....." non ho resistito....ho fatto un mini comizio pro Mov.Non e' possibile pero'...fatevi sentire di piu', andate nelle trasmissioni popolari....poi quando sara' il momento...si porteranno avanti le iniziative per sistemare i mess media...ma ora non si puo'snobbare la tv.PER FAVOREEEEEEE


Grillo devi andare in tv. E devi andare tu. Capisco le tue motivazioni. Capisco che Mussolini vinse perchè censurava la stampa e fu tra i primi a parlare in radio (appena inventata). Poi fu la volta della tv, e quindi Democrazia Cristiana e Berlusconi hanno dominato la scena politica finora. Ora c'è il web, e tu 6 arrivato prima degli altri. Però c'è un punto: il web non è iù immediato delle all news televisive. Devi accendere il pc, si deve caricare, devi inserire una password, scrivere sul motore di ricerca.. Il web lentamente prenderà una larga fetta alla tv, ma la tv resterà. E resterà il canale più immediato. Lo s che i giornalisti hanno mille pregiudizi. Ma devi andare in tv. Magari con interviste personali, e non nei talk show, come fece Morra da Formigli. Magari cominciando da La Gabbia, o da Santoro. Magari solo 15 min. Magari solo una volta ogni tanto. Ma devi andare. Devi vincerli nel loro stesso campo. I giovani da soli non bastano, o non ancora. Ci vogliono anche i voti dei 60enni. Ci vuole che spieghi loro la tua idea di socialismo. Rifletti Beppe, il 24 maggio (elezioni europee) potrebbe coincidere con le politiche (speriamo). E lì si gioca molto. Non buttare via quest'occasione di arrivare al 40%. Auguri!

Leonardo I. Commentatore certificato 19.12.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

"1984", Orwell, in confronto alla situazione attuale e' niente!!!!!
Che schifo!!!!!

alessandro montanari, codogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.12.13 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma lo vogliamo capire che in ITALIA ci sono MILIONI di IGNORANTI CHE VOTANO che NON sanno manco cosa vuol dire COMPUTER? Ma lo vogliamo capire che chi governa LO SA? ma lo vogliamo capire che hanno in mano TUTTO? TV GIORNALI RADIO CHIESA.Armi Di "fondamentale" importanza!!!! Senza NON ANDIAMO da nessuna parte!!! Elogiabile l'iniziativa Tua Beppe
Ma NON BASTA!!! Devi fare un bel DITROFRONT e iniziare ad usare i MEDIA in tutte le forme e le Salse,SOLO cosi possiamo farcela.Siamo contro La MAFIA e questo spero lo abbiate ormai capito! Userebbero pure le loro madri pur di raggiungere scopi a loro favorevoli,figuriamoci se temono qualche Blog qua e la su Internet,la loro forza e il sapere che non c'e UNA VISUALE totale su questa battaglia,sono convinto che se andiamo in TV in RADIO o iniziamo a CREARCI un NOSTRO GIORNALE "indipendente" arriveremo ai BOTTI!!!
Saluti

luca dei rossi 19.12.13 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Matematica politica, le proporzioni - Tg3 : Renzi = Tg4 : Berlusconi. Però bisogna riconoscere che il tg4 almeno ti faceva sbellicare con Fede. Oggi su 5 servizi visti al tg3 (poi ho spento, non ce la facevo più), 4 riguardavano Renzi, presentato come salvatore della patria. Se proprio non sarà il Movimento a vincere, spero che non sia Renzi. Persino Berlusconi mi pare meglio, se non altro è l'originale e non una copia di se stesso.

Pier Paolo Tarsi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.12.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Come per l'oscuramento mediatico che i Radicali da sempre denunciano invano, inizia ora il trattamento per oscurare il Movimento 5 Stelle. Qualcuno direbbe che chi di spada ferisce di spada perisce...

Paolo Randi 19.12.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate dite peste e corna della stampa, volete che chiudano tutti i giornali e via dicendo e poi protestate che non vi danno abbastanza spazio.

Avete intrapreso una crociata, giusta o sbagliata non importa, contro la stampa e poi vi sorprendete se vi trattano male.

Direi che era una situazione da preventivare e dare per scontata.

Pierino_La_Peste 19.12.13 14:43| 
 |
Rispondi al commento

MOLTISSIMI PENSIONATI SI LAMENTANO CHE GRILLO NON HA GOVERNATO CON IL PD.
NON HANNO IL COMPUTER.
GUARDANO SOLTANTO LA TELEVISIONE.
I RAGAZZI DEL M5S COMPRESO GRILLO "DEVONO FARSI VEDERE "SEMPRE" SU RAI 1, RAI 2 E RAI 3 E SPIEGARE "SEMPRE" QUALI SONO GLI OBIETTIVI DEL M5S, E CHE SONO GLI UNICI CHE RESTITUISCONO I SOLDI ALLO STATO"
GLI ANZIANI SONO TANTISSIMI, E SONO DURI DI COMPRENDONIO, COME IL PRESIDENTE NAPOLITANO.
IL M5S DEVE FARE IN FRETTA, GLI ITALIANI, I PICCOLI ARTIGIANI SONO ORMAI COLLASSATI, IL PD CI STA ANNIENTANDO CON TUTTE QUESTE TASSE.

grace 19.12.13 13:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

occupiamo le TV di stato. Ne abbiamo diritto anche noi paghiamo il canone.

angelo 19.12.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Si, vabbè, c'hai ragione. Però mi sa che hai scoperto l'acqua calda. Lo stesso trattamento hanno avuto i DS (o come cavolo si chiamavano allora) all'epoca dei governi Berlusconi e tutte le varie opposizioni, vedi per esmpio anche i Radicali...e loro non avevano neanche l'aggravante di avere sempre volutamente rifiutato , e talvolta proprio respinto durante le manifestazioni, i vari giornalisti, come da sempre vi siete vantati di fare voi...

fernando pino Commentatore certificato 19.12.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe…Dovete andare in TV !!!!!…è la che si beccano i voti,dato che l'80% della popolazione usa solo quella per capire cosa accade…Non puoi lasciare un'arma così' importante in mano al nemico!!!!!!

eolo bucci 19.12.13 13:01| 
 |
Rispondi al commento

La politica in Italia è ancora una "questione" che crea consensi attraverso la presenza televisiva dei suoi protagonisti. Se remi contro il sistema il sistema ti rifiuta è normale.
Anche prima del web l'informazione cartacea era parziale, a "fiducia": pochi leggevano interamente un quotidiano, spesso con l'alibi della mancanza di tempo , spesso anche perché da noi son sempre stati molto...pesanti! Ora ci sono anche i libri di denuncia e di politica ma in quanti li leggiamo?
Si "impara" in tv, più per rilassarsi che per convinzioni e motivazioni.
Chi ha governato questo paese ha potuto agire indisturbato per almeno tre decenni facendo i propri interessi e non quelli del popolo che rappresentava perché, il popolo che rappresentava per indolenza si è voluto sempre...fidare! Questi sono i risultati.
Siamo tutti colpevoli!

Alessandra Mammola Commentatore certificato 19.12.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

CI VOGLIONO NASCONDERE SIA SUL WEB CHE IN TELEVISIONE...SOLO PERCHE' HANNO PAURA DI NOI! MA RIUSCIREMO AD OGNI MODO A MANDARLI A CASA TUTTI PERCHE' CI HANNO VERAMENTE ROTTO I COGLIONI!

vera m., roma Commentatore certificato 19.12.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe,
(da non confondersi con caro Babbo visto il period Natalizio)concord con te quando asserisci che la visibilità televisiva dedicate ai 5 stelle non è paragonabile alla proporzione tempo = voti ottenuti ma cerca di fare un po di autocritica. Ti suggerisco di iniziare a concedere qualche breve e lapidaria intervista per iniziare a colmare il gap. Magari dei brevi comunicati video fatti con il giornalista di turno, pochi concetti ma chiari e cristallini che le emittenti possano riprendere e trasmettere. Grazie babbo, ops Beppe.

Maurizio Zorz 19.12.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

MAH! ..io vorrei che si facesse qualcosa ..altrimenti si sparisce e non solo dalle tv
fare fare fare ...
ciao Lillo

LILLO ZAGA, turin Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.12.13 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Se non vinciamo subito faremo la fine dei radicali.

Augusto Bellini, Roma Commentatore certificato 19.12.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Se non vinciamo subito faremo la fine dei radicale.

Augusto Bellini, Roma Commentatore certificato 19.12.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

È EVIDENTE: il sistema dell'informazione, che è tutt'uno con il sistema del potere sta conducendo una guerra mediatica contro il Movimento Cinque Stelle, colpevole peraltro di snobbare questo genere di informazione... E dunque i giornalisti si vendicano!

Cercano di erodere l'area del consenso e di produrre un dissenso interno al Movimento.

Per caso, ho seguito l'altro giorno, in parte, l'intervista concessa da Nicola Morra a "coffee break", secondo modalità che mi sembra in un primo tempo erano state rifiutate dalla signora che conduce la trasmissione...

Le risposte di Nicola sono state puntuali e non hanno lasciato scampo. Bellissimo quando ha risposto: "noi Renzi non lo calcoliamo...".

Si era poi affacciata l'altra conduttrice di un altro talk show, non ne ricordo il nome, una trasmissione tanto sguaiata quanto volgare dove io mi vergognerei a stare...

Che diceva?

Rimproverava a Morra proprio il fatto che i Cinque Stelle non vogliono frequentare i loro salotti televisivi e soprattutto dialogare con altri loro ospiti.

Il senso era: non vi lamentate, se poi parliamo male di voi che non volete venire alla nostra corte...

Vi è un punto che forse sfugge a molti dei nostri attivisti e certamente a gran parte degli elettori che ci hanno votato:

- accettare di far parte del loro sistema di informazione, significa sottomettersi al loro potere, omologarsi alla loro forma di comunicazione, una forma che è anche sostanza...

Se però si vuole conservare la nostra diversità, fonte della nostra legittimazione, bisogna rispondere su un duplice piano:

a) una critica sempre più stringente radicale di questo sistema di informazione, che come ho detto tante volte è una "emanazione" del potere;
b) sapendo sviluppare un nostro sistema alternativo e diretto di comunicazione con i cittadini.

Della loro informazione bisogna saper evidenziare la connaturata menzogna, superficialità, incompetenza, stupidità...

Antonio Caracciolo 19.12.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Please, cervello innestato cavrones
http://movimentocaproni.altervista.org/blog/

Mai Più 19.12.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

io sono dalla vostra parte ed e' vero che non viene dato spazio al M5S nelle varie reti televisive ma e' anche vero se siete stati voi a dire che non volevate essere intervistati per timore che le vostre parole fossero travisate, come e' vero che fu Grillo a disdire a meno di 24 ore la sua presenza in un intervista su Sky.

annalisa bembic 19.12.13 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Se il danno al M5S si limitasse alla quantità potrei anche accettarlo. Il fatto più negativo è che in quel poco tempo che ci concedono, spesso le notizie sono false, parziali e distorte che è peggio di no darle.Tutta questa cattiveria e odio ben organizzato nei confronti del nostro movimento disorienta il cittadino specialmente quello di poca cultura e TV dipendente

gaetano 19.12.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

qualche giornalista di la7 dice vi invitiamo ma voi non venite. (spero che gli Italiani se ne accorgono che le tv sono in mano al regime).

Alberto Corrente 19.12.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento

Poi dovrebbero concedere altre 24 ore a reti unificate affinchè, sempre a rotazione, i rappresentanti del M5S possano dire : VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO VAFFANCULO... e chi ne ha voglia e pazienza prosegua.

Donato Paradiso 19.12.13 09:15| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA!TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA!

Luigi Paggini, Montevarchi (AR) Commentatore certificato 19.12.13 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per pareggiare i conti si dovrebbero trasmettere 24 ore consecutive a reti unificate di interventi, comunicati, interviste, conferenze stampa, annunci e quant'altro di esponenti del M5S che, a rotazione dicano : TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA!TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA! TUTTI A CASA!TUTTI A ...basta, mi sono stancato.

Donato Paradiso 19.12.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Mi riferisco ai tempi concessi dalle Tv, sopratutto del SERVIZIO PUBBLICO...CANONE DAL POPOLO PAGATO,indipendentemente dalle Vs contestazioni E DATI SPECIFICATI... le vediamo tutti coloro che seguono la RETE, è vergognoso occorre... questo è il mio parere:una rete molto seguita è Facebook...o quant'altro possa servire di far capire alle TV e altri organi d'informazione che ...vi sono 9 Ml.(x adesso), di "Grillini",che nn sono fantasmi, e hanno diritto a parità degli altri (partiti politici) che, hanno fatto e... fanno solo i propri interessi...e poco quelli del popolo che...paga per tutto quello che (nn fanno...x il popolo...ma x loro ),Forza M5s...AUGURI DI BUONE FESTE A TUTTI.

Mario Ghironi 19.12.13 08:03| 
 |
Rispondi al commento

ormai la platea è solo per il PD che è riuscito ad insediarsi ...... per portarci all'immobilismo che ha caratterizzato tutti gli anni di governo della sinistra.
.... è poi triste vedere in piazza solo 3000 persone al corteo dei forconi a conferma che ormai il popolo è stremato e continua ad aver paura delle intimidazioni che arrivano dai falsi governanti del PD e dal re.
La nostra classe politica NON vuole capire che ha perso credibilità e senza credibilità non si può governare ma ...... nessuno vuole mollare la poltrona.
ora servono due cose : una nuova trasmissione tipo "NON E' MAI TROPPO TARDI" per spiregare alla gente che cosa è la politica e una nuova legge elettorale che, per fare piazza pulita, non potrà che rispettare i seguenti requisiti.
01 rieleggibili solo quelli che hanno alla spalle una sola legislatura
02 durata max di permanenza 2 legislature
03 stipendio = a quello percepito fino all'elezione e reintegro nella
società di provenienza a fine mandato
04 nessun privilegio durante e dopo il mandato
05 elezione maggioritaria e nominale
06 presenza di solo una delle due camere con max 200 deputati
07 partiti presenti : solo quelli che superano la soglia del 10 %
08 elezioni nulle se votanti inferiori al 51% degli elettori e in questo
caso tutti i candidati non potranno ripresentarsi
09 presidente della repubblica eletto dal popolo
10 presentazione mensile di documento contenente avanzamento lavori in base
al piano presentato in campagna elettorale. i cittadini dovranno sapere su
cosa si è lavorato nel mese e cosa è stato deliberato o bocciato, chi ha votato a favore e chi contro
11 modello 730 degli onorevoli in online

giovanni malinverno 19.12.13 08:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve ragazzi
Quello che affermate nel post non è una novitá, lo sapevate la massa prende ordini dalla televisione specialmente in Italia . Il movimento è diventato il nemico numero 1 dei tutti i partiti tradizionali legati come non mai alle banche alle assicurazioni ed alla finanza.
Bisogna cambiare strategia D"azione altrimenti se il cambiamento va troppo per le lunghe si instaurerá un senso di sfiducia che toccherá il movimento svuotando lo di consenso e facendo stare ancora a galla la politica del malaffare.
Premesso ciò costi quel che costi bisogna assolutamente cambiare strategia e relativo piano d'azione.
Forza e coraggio ragazzi tutto il popolo vi sostiene , ma accelerate.
Un abbraccio a tutti.

Roberto De Togni 19.12.13 07:12| 
 |
Rispondi al commento

Cosa vi aspettate? I TG sono come i pilitici: o ti ignorano o non ti dicono la verità. Sono praticamente la il braccio allungato della casta!

pietropan 19.12.13 05:41| 
 |
Rispondi al commento

Perche' tutta, o perlomeno quasi tutta l'informazione in Italia non racconta o nasconde la verita'?

Tutta l'informazione minore (cioe' quella di emittenti tv e radio private, stampa, ecc...) vive per i sussidi elargiti dalla pubblica amministrazione ANNUALMENTE.
Soldi nostri, naturalmente.
Elargiti dalla pubblica amministrazione che poi e' in mano ai partiti.
L'elargizione non e' sicuro che venga rinnovata anno per anno.
Il meccanismo e' proprio questo.
Fai il bravo, non criticare e ti rinnovo il sussidio.
Senza quei soldi morirebbero, Percio' si autocensurano.

Sergio A. Commentatore certificato 19.12.13 05:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grilloo o Grillo Beppe come ti pare. Cari amici 5 stelle. L'informazione di regime forse riuscirà a schiacciarci, " SPERO DI NO ". E voi avete i soldi che avete rifiutato in seno a questo governo. Soldi che appartengono al popolo che voi giustamente, democraticamente, altruisticamente ed onestamente da persone, RAGAZZI leali ed intelligenti che siete, vi sottraete. Non dividendo questi soldi al popolo, ai legittimi proprietari fate un grandissimo favore ai partiti che vogliamo mandare a casa, quelli che si APPROPRIANO dei soldi del popolo e vogliono con tutti i mezzi farvi fuori. Perchè la vostra permanenza in parlamento, col vostro giusto ed equo comportamento, li porterà ad essere sbattuti fuori; se non riescono a decretarvi agli occhi della gente TELEVISIONAMENTE VIVENDO. E voi un arma come la restituzione dei soldi ai cittadini Una cosa che gli altri non vogliono assolutamente fare, la date in mano a loro.
DATE IL DENARO AI CITTADINI IN DIFFICOLTA'!!! In piccolo, x quello che potete, ma fate vedere che si può fare, fate vedere che lo state facendo, come lo fanno in tutte le nazioni europee. E' una cosa difficile, un pò complicata con pochi soldi. MA E' IL VOSTRO PRIMO COMANDAMENTO. rispettatelo!!! Non tenete il cannone in cantina, potete anche perdere la guerra. Con amore e con democrazia. Peter Pam.

Vito Volpicella, bari Commentatore certificato 19.12.13 05:12| 
 |
Rispondi al commento

La prima notizia trasmessa da un telegiornale italiano riguardava la regata storica di Venezia. Oggi i telegiornali che trasmettono la regata politica danno per favorita una ciurma di disonesti e ignorano quasi del tutto la barca vincente. Quando non la ignorano, dicono che é guidata da inesperti, che il capitano é un tiranno, e che a bordo sono tutti dei pirati. Nel frattempo la barca a cui i giornalisti fanno sfacciatamente il tifo infrange tutte le regole, ma non viene squalificata, anzi, continua ad essere trattata come una star. Ma alla fine la veritá, come uno tsunami, la affonderá e loro, i giornalisti del giorno, faranno una gigantesca figura di MERluzzo!

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.12.13 02:10| 
 |
Rispondi al commento


Certo ti ci rode abbastanza, ma vedi proprio perchè Beppe giusto ieri ha indicato che ancora è scarso l'uso di Internet, alla fine si deve essere Ottimisti nella consapevolezza di quanto il Movimento sta creando ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA, me compreso che sono stato sempre una schiappa con il Computer.
Vedrete che piano piano crescendo in termini di rappresentanza sapremo riprenderci il tempo che non ci è stato concesso e gli Interessi maturati saranno quelli corrispondenti ai nuovi simpatizzanti.
grazie
Com.te Massimo Cenci

massimo cenci 19.12.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Dai lontani anni 70 con le battaglie radicali (la memoria storica si perde con così tanta facilità in Italia!)le strutture dirigenti della tv di Stato ha avuto l'ordine (tuttora in vigore)di censurare tutto quel che riguarda i radicali. Perché pensare che per altri che disturbano il potere negli anni debba esserci un qualche trattamento diverso? Non comprendo chi si sveglia in questi anni dopo aver dormito per decenni....

marco serventi, firenze Commentatore certificato 19.12.13 00:15| 
 |
Rispondi al commento

è un dibattito logoro, dal quale traspare un vittimismo che non fa bene al movimento.
Bebbe Grillo scrisse "siamo in guerra" consapevole di doversi procurare le armi per combattere. L'arma parlamentare non basta e lo si sta vedendo. Internet segna il passo quasi come i talk show. Tassiamoci min. 2 € a testa e ci compriamo una Tv o almeno una radio, facciamola funzionare come si deve affinche la gente la ami e scopra che le altre sono immondizia e poi paghiamoci volentieri un canone annuo.

mario d., roma Commentatore certificato 18.12.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La rete Internet è nel pieno processo evolutivo di rivoluzione,(in Italia lentissimo),e in parallelo la TV è la "storia dei tempi",ivi,la storia della gente e dei partiti che se la sono spartita(reti-canali)per loschi affari,e altresì a scopo di "collegarsi-connettersi" con il popolo che li ingrassa e grugnisce assieme e "loro".
Ora è il tempo in cui la democrazia diretta del M5S(rete-Internet)quale libertà di espressione di tutti,si scontra con la democrazia rappresentativa dei partiti che ad uso e abuso delle TV proprie, tramite TG e quant'altro,imbacuccano la gente e infangano e calpestano i principi del M5S;e per il M5S diventa un'occorrenza l'entrate in TV per difendere le proprie ragioni,quelle del proprio elettorato e ha mostrare la vera realtà a tutti i Cittadini; sennonchè di portare al sistema corrotto delle televisioni,ordine e innovamento culturale,sociale cui necessita.
Ogni epoca promuove il suo progresso: M5S

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento

io sono contento di una cosa che quel canone di merda non lo mai pagato ne sono fiero e continuero' cosi

elio novarino 18.12.13 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io non mi sono chiesto perché vatare il M5s.. ma mi sono chiesto per quale ragione non devo votare Pd o Pdl. Questa è una delle tante ragioni per non votarli.. se fanno così, vuol dire che hanno troppi interessi per farlo e quindi se voto Pd o Pdl faccio il loro gioco.. ed ho votato il M5s e continuerò a votarlo

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 18.12.13 23:07| 
 |
Rispondi al commento

La cancellieri che fa? Scappa un detenuto pericolosissimo e lei continua ad occuparsi della famiglia clan ligresti. La cancellieri e' ormai suonata. Destituitela

Luisa. Colli, Genova Commentatore certificato 18.12.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

io ascolto molto la radio durante il mio lavoro. mi piacerebbe avere una radio 5 stelle dove tenersi informati

giovanni g. Commentatore certificato 18.12.13 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Alle Signorie vostre:
Cancelliera, Lettam, Napolitana, and C.

Bartolomeo Galliano non è un serial killer evaso
dalle carceri genovesi di Marassi.
Bartolomeo Galliano è un serial killer in libera
circolazione, per gentile concessione di un
permesso premio da parte delle Istituzioni.

Bastardi

Wendy Carnemoll, Roma Commentatore certificato 18.12.13 22:48| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI A CASA PER PRIMO RE GIORGIO!!

Maury P. Commentatore certificato 18.12.13 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Sono dei poveretti...han tutti studiato tanto per poi ridursi a leccare culi per fare "giornalismo" alla vespa,ognuno per il suo psdrone.Non ne usciranno,sono talmente ciechi che nemmeno stanno capendo che,piano piano,tutto sta cambiando sotto i loro culetti.....quando se ne renderanno conto sarà tardissimo,la macchina sarà lanciata e NESSUNO la potrà più fermare perchè sarà la macchina dell'onestà,del senso civico,della politica da e per la gente...questi qui non capiranno che alla fine.....cazzi loro...noi si viaggia.

Carlo B., Viarigi ( AT) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 22:11| 
 |
Rispondi al commento

IL SEGRETO DELLA DOMANDA


La filosofia sta in mezzo tra il sapiente che non cerca la verità perchè ritiene di possederla e l'ignorante che non la cerca oerchè non desiderla
sapere.
E' "maestro" non chi trasmette la verità ma chi aiuta gli uomini a trovarla fuori dalla confusione
delle loro opinioni anche in contrasto con le idee più diffuse e da tutti condivise.
La filosofia non è un "sapere" ma un atteggiamento
di chi non smette di fare domande e di mettere in crisi tutte le risposte che sembrano definitive.
Per questo l'atteggiamento filosofico è una macchina capace di inventare un mondo possibile al
di là del mondo reale.

- Umberto Galimberti -

In sottofondo una discussione demenziale tra personaggi che non hanno niente da dire, ma che litigano convintamente sul nulla. (LA7)


Vadano avanti cos1, facendosi (e aihme facendoci)
del male.


Buona serata a tutti


www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 18.12.13 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a spiegarmi come sia possibile che TUTTA l'informazione... ma proprio TUTTA riesca ad avere un comportamento così scorretto all'unisono. Come è possibile che tutti i media tradizionali si comportino allo stesso modo ?! Possibile che ci sia qualcuno che li manovra tutti ? Sono migliaia... qualcosa non torna.

Ste Masca, Malonno (BS) Commentatore certificato 18.12.13 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I tiggì sono tutta cacca......lo sappiamo e siamo sempre più numerosi!!! Vai M5S ....Vinceremo.

Fabrizio rispoli 18.12.13 21:54| 
 |
Rispondi al commento

E per questo motivo che ogni volta che c'è un tg cambio canale.

Forza M5S.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 18.12.13 21:21| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO UNA TELEVISIONE A 5STELLE DOVE L'INFORMAZIONE è VERITIERA, ONESTA. QUANDO QUANDO, LO SAPPIAMO TUTTI CHE CI SNOBBANO PER LA PAURA CHE HANNO DI NOI.
ANCHE SKY PURTROPPO è DI PARTE.
WWWWWWWWWWWWW IL M5S PER SEMPRE...........MA VOGLIO UN CANALE

cesare muneghina 18.12.13 21:19| 
 |
Rispondi al commento

la maggior parte dei telegiornali fa disinformazione
meglio non guardarli e andarsi a cercare le informazioni da varie fonti su internet

Andrea Petrelli Commentatore certificato 18.12.13 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Io non ho visto neanche un minuto. Per me possono mettereLetta tutto il giorno che non corro il rischio di vederlo. Per me possono fare tutti i fazi che vogliono. Con me hanno chiuso, anzi devo informarmi cosa bisogna scrivere sulla raccomandata per aver oscurati i canali rai, così risparmio il canone.

leonardo l., augusta.sr Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Ok è una cosa vergognosa ma non è che a casa non se me accorgano, da attivista questa loro scorrettezza mi avvantaggia molto, quando mostri le notizie che loro non danno le persone si inc... Indignano e non poco ;-)

Vincenzo Ross0 18.12.13 20:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
@Luca

ho ascoltato palese, ahahahhahahahahhahahahhahahahhahaahahahhahahhaha!!!!!!!!!!!


SENTO CHE DICE MENTANA

Maury P. Commentatore certificato 18.12.13 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Oltre a concedere minuti col contagocce alle parole dei "grillini", trasmettono solo piccole parti del loro discorso, così che non se ne comprende il senso compiuto.
Mai una volta che arrivi allo spettatore dei notiziari tv il senso devastante delle parole dei rappresentanti del M5S.

Sergio A. Commentatore certificato 18.12.13 19:38| 
 |
Rispondi al commento

via dal governo questi immorali,falsi,bugiardi,ladri e chi ne ha di piu' ce ne metta.
ha ragione beppe quando dice facciamo lo spesometro a loro,da quando sono in parlamento fino a quando ne usciranno...se usciranno ....!!!!ladriiiiiiiiiii

FEDERICO ERCOLE 18.12.13 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe fai attenzione!!!!!! Perche' il primo ha smacchiato il giaguaro,renzi smacchiera'il gatto e il prossimo smacchiera'ca...........o

giuseppe sorce, 69723 oftersheim Commentatore certificato 18.12.13 19:17| 
 |
Rispondi al commento

i telegiornali non censurano
omettono

psichiatria. 1 18.12.13 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FATTE COME ME NON PAGATE IL CANONE RAI SIN QUANDO CI SARANNO QUESTI SCHIFOSI POLITICI A MANOVRARLA NO NE PAGHERò INCONMINCIATE A NON PAGARLA!

Maury P. Commentatore certificato 18.12.13 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Il gioco è vile, ma era ben prevedibile e credetemi, il peggio ancora non si è visto. I veri colpi bassi, la vera perfidia la vedremo quando si sentiranno in pericolo davvero. Qui si combatte contro lobbies, una potenza finanziaria immensa, qui presto ci sarà da essere più astuti. Ragionare come Odissei...Non è facile convincere la gente, ma a mio avviso funziona se la gente sente il movimento come loro. La classe politica é una oligarchia, non mollerà l'osso, una prova è la presa in giro dell'abolizione del finanziamento: il 2017. Vergognoso e ignobile. Qui bisogna usare una comunicazione alternativa, le televisioni scordatevele, le hanno in pugno, come i giornali. Ma ci sono altri mezzi, l'importante é insinuare dubbi per far riflettere. E secondo me se ci sono apparizioni televisive ci vogliono persone del movimento con capacità retoriche e dialettiche fuori dal comune (Ho visto delle interviste e altro veramente ottimi, a volte. Serve non dare l'impressione della insicurezza. Saluti da Berlino.

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi, SENZA televisione , anzi all'epoca con lo sbeffeggiamento delle televisioni, siete arrivati a 25 per cento.
Inoltre io che la televisione la seguo vi informo: stanno nauseando. L'abuso porta al rifiuto.
Anche il più scemo poi vede che dicono una cosa e ne fanno un'altra.

Lady Dodi 18.12.13 19:04| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, VUOI MAGGIORE VISIBILITA ? Allora vai in TV a dire che dici “SI” ALLE PROPOSTE DEL “MEDIANO” RENZI… (rinuncia ai rimborsi elettorali dal 2014 a patto che il M5S condivida proposte di legge elettorale e abolizione del Senato)….
…magari poi per il PD sarebbero cavoli amari !
E lo sarebbero anche per tutti quelli che vorrebbero tenere in piedi l’inciucio (Napolitano, Letta, Alfano, Berlusconi e frattaglie varie) facendone ricadere le colpe sullo “sfascista” Grillo, reo di tenere in freezer i propri parlamentari .
A mio giudizio dovresti andare a vedere le carte che ha in mano Renzie, anzi addirittura rilanciando con la richiesta di restituire anche la rata appena incassata : se il Renzie-sotto-la-lingua-niente risultasse un bluff , allora sarebbe facile screditarlo a tutto vantaggio del M5S.
Se, invece, Renzie facesse sul serio, allora il PD sarebbe (dopo il M5S) il secondo partito a rinunciare ai rimborsi pubblici (lasciando il cerino in mano al Nano e Alfano) e tu potrai sempre dire di averlo costretto; dopodiché il M5S potrà sedersi intorno ad un tavolo per decidere insieme a Renzie sulla nuova legge elettorale (Mattarellum corretto?) e l’abolizione del Senato (che era comunque nel programma elettorale del M5S, no ?), dando un ottimo segnale ai propri elettori…
POI MANDA I TUOI (CHE SONO DIVENTATI PROPRIO BRAVI) A RIPETERE QUESTO CONCETTO IN TUTTI I TALK-SHOW !!!!!
vedrai il tempo che saranno costretti a darti !!

alberto d'anna 18.12.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO SFONDIAMO GLI SCHERMI DELLA TELEVISIONE ED ENTRIAMO NELLE CASE DEGLI ITALIANI,ALTRIMENTI NON ABBIAMO SPERANZA:

Allora che si fà,vogliamo andare a governare o no?vogliamo cambiare questo caxxo di paese o no?
vogliamo far finire questo patimento che ha la gente o no?
Vogliamo far qualcosa in modo che le televisioni di Stato parlino di tutto compreso di dare le notizie riguardo quello che sta facendo il M5S alle camere con i suoi parlamentari,o vogliamo far dire a questi servi dei TG quello che caxxo gli pare,o addirittura non dare nessuna notizia del M5S?
Allora vogliamo capire che il problema è tutto lì,L'INFORMAZIONE DATA ALLA GENTE,da una vita diciamo che la rete è insufficente,non tutti ci arrivano ad usare un computer,qualcuno ha provato a dire;ma a quelli del M5S non li invitano, ma lo possono fare?Fico parlamentare del M5S e presidente della Vigilanza Rai,non può fare nulla?se non può fare nulla,perche questa commissione non ha poteri sufficenti per far cambiar le cose,allora via a un sit-in davanti alla rai ad oltranza coinvolgendo gli attivisti e simpatizzanti quindi gli elettori del M5S,qualcosa bisogna pur fare,altrimenti è tutto inutile,questi ci s'incartano come vogliono,ai voglia a dire abbiamo fatto questo,quello e quell'altro,questi ti cambiano la notizia dicendo falsità oppure dicono che il M5S è capace a dire solo no,guardate la notizia sul TG2 riguardo il gazebo che il M5S ha aperto davanti al ministero dell'Economia per far si che il Ministro non faccia altro che aprire un numero Iban per depositare i soldi che i parlamentari del M5S si sono tolti per darli alle imprese in dificoltà,la notizia data dal TG2 è stata la solita notizia falsa,per oscurare il M5S diffronte ai cittadini.

ALLORA IO CHIEDO A GRILLO,GRILLO SFONDIAMO GLI SCHERMI DELLA TELEVISIONE ED ENTRIAMO NELLE CASE DEGLI ITALIANI,ALTRIMENTI ABBIAMO POCA SPERANZA,QUESTI CI FANNO FUORI..............

AVANTI A TUTTO GRILLO E RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA.........

franco p. Commentatore certificato 18.12.13 18:56| 
 |
Rispondi al commento

I talk show contano molto con le percentuali, purtroppo lo scontro fa audience in questi talk show spazzatura e se i 5 stelle fan bene a non parteciparvi è anche vero che devono accettarne le conseguenze mediatiche.

Andrea V. 18.12.13 18:55| 
 |
Rispondi al commento

TV SERVA DEL POTERE

Hanno una paura fottuta a far sapere al popolo sovrano, derubato e governato da molti cantastorie inetti e disonesti , tutto ciò che riguarda il Movimento.
Uno schifoso oscuramento per un Movimento che ha ottenuto il 25% di consensi elettorali.La TV serva da più spazio ai cialtroni che hanno ottenuto consensi decimali.
Una vergogna. Fa eccezione solo La7.

Jano P. Commentatore certificato 18.12.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non possiamo più permetterci attacchi indiscriminati senza più rispondere o limitarci a rispondere attraverso il Blog che è visitato SOLO DA UNA PICCOLA MINORANZA di chi ha votato M5S ! Dobbiamo cominciare a contrattaccare utilizzando i media: TV in primis, facendo partecipare i nostri Parlamentari ai talk-show (visto che hanno dimostrato di avere gli "attributi" per poterlo fare !).

alberto d'anna 18.12.13 18:44| 
 |
Rispondi al commento

questa è una guerra,senza armi,pochi morti,senza militari ma l'intento è sempre lo stesso,vincere ed i media è una buonissima arma in questo contesto per spostare opinioni pubbliche.la verità è una ma non va detta o viene traviata dai media di proprietà.

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 18.12.13 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto questo post e non potevo credere a quello che leggevo...
finalmente ci siamo resi conto che bisogna andare in tv?
ma siamo noi che non vogliamo andare o sono gli altri che non ci vogliono?
la verità e che il M5S non fa più notizia ...
...e poi trattiamo i giornalisti a pesci in faccia, li chiamiamo schiavi del potere... e vogliamo la loro attenzione?
Non vogliamo telecamere ai comizi... agli incontri...
Abbiamo finito col farci nemici anche quei pochi che non fosse altro che per curiosità si avvicinavano ai nostri parlamentari...
E poi ci scandalizziamo se questi non ci cagano neppure di striscio...

I forconi ci stanno togliendo (con la forza della piazza)qualcuno dei cavalli di battaglia (tutti a casaaaa...) e noi non sappiamo fare di meglio che lamentarci perchè i telegiornali non ci danno spazio...

RIPRENDIAMOCI QUELLO CHE E' NOSTRO (la piazza) ED AVREMO L'ATTENZIONE DI TUTTI I MEDIA

Grazie

Pietro A M 18.12.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE. MI SONO SCANCATO DEGLI ATTACCHI IPICRITI E PRETESTUOSI DI RENZI CONTRO IL M5S.IL COMPITO DEL M5S DENTRO E FUORI AL PARLAMENTO, LE BATTAGLIE CHE BEPPE HA FATTO NEI SUOI ANNI SONO PATRIMONIO DEGLI ONESTI. ORA VIENE QUESTO SEGRETARIO-MARCHITING DEL PS PER DARCI LEZIONE DI COME RINNOVARE IL PAESE. IL PD E PDL HANNO DISTRUTTO L'ITALIA NEI 20 PRECEDENTI. MA DI CHE COSA PARLAIAMO. IL PAESE E' IN GINOCCHIO E QUESTO RENZI OSA ATTACCARCI SUL RINNOVAMENTO DELLE ISTITUZIONI. BASTI GUARDARE APPUNTO LA CENSURA QUOTIDIANA CONTRO M5S SU TUTTI I CANALI, MENTRE RENZI SPRADONEGGIA IN TUTTE LE TELEVISIONI PUBBLICHE E PRIVATE PER FARLO "GONFIARE" CON LE SUE PROPOSTE PSICHIATRICHE. VUOLE RICATTARE IL M5S SU UN BARATTO CHE NO HA SENSO.VUOLE DIALOGARE SERIAMENTE CI METTIAMO A TAVOLINO E SI SCRIVE NERO SU BIANCO. MA LA COSA PIU' ASSURDA CHE QUESTO "NUOVO" DEL PD HA CONFERMATO CHE NON FARA' ACCORDI DI GOVERNO CO M5S, COSI' COME AFFERMAVA LO STESSO BERSANI!!!!!!!!IPD E' UN PARTITO IPOCRITA E NENZA IDEA. QUELLA GRANDE "DONNA" DELLA FINOCCHIARO RICOMINCIA A PROVOCARCI SULLO STATUTO PER ESTROMETTERE IL M5S DALLE ELEZIONI. EVIDENTEMENTE LETTA, RENZI E IL GOVERNO DEL "NON FARE" SOTTO LA TUTELA DI UN UOMO DI VENERANDA ETA' CHE SI VUOLE DIMETTERE E NON LO FA PER L'INTERESSI DEL PAESE. BALLE E SOLO BALLE!!!NOII FATTILI FACCIAMO E GLI ALTRI FANNO SOLO PROPAGANDA GONFIATA. IN REALTA' RENZI E' NARCISISTA E NON GURDA NEANCHE LA SENTENZA DELLA CONSULTA SULL'ABOLIZIONE DEL PORCELLUME TENTO MENO IL RICORSO"TAEDIVO" DELLA CORTE DEI CONTI SULL'ILLEGITO FINANZIAMENTO A PARTITI. LO STESSO MIELI HA DETTO CHE IL BARATTO DEL BARABBA RENZI CONTRO GRILLO E' ASSURDO E SENZA FONDAMENTO E PER CHIUSURA DEL SENATO CI VOGLIONO 5O ANNI!!!!!!.BEPPE NON CADERE NELLA PROVOCAZIONE E NELLO STESSO TEMPO NON RIESCO A CAPIRE !L'IMPOTENZA! DEL M5S CONTRO LA DISINFORMAZIONE A NOSTRI DANNI. COME SI FATTTO OGGI IL PRESIDIO PER AIUTARE LA PICCOLA IMPRESA, LO STESSO SI FA SU TUTTRE LE SEDI DELLE TELEVISIONI MOBILITANDO TUTTI

ciro amato 18.12.13 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisognerebbe mandare di battista, villarosa, orellana, e tanti altri nelle trasmissioni...da rai uno a servizio pubblico....inondiamoli di parlamentari. diamine! Fanno andare brunetta..perchè non possiamo andarci noi??? è ancora poco quello che facciamo...

Giuseppe Milo (shaam88), Mesagne Commentatore certificato 18.12.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento

ahahaha ahahahahaha trovate modo di risentire palese deputato del pdl,immensooooooooooo!!lo adotto!!!ahahaha muoiooooooooooooooooooooo

è riuscito a dire che:"due son i problemi del paese ---A...bla bla bla e --DUE..bla bla bla....e che la cura della tri arriverà"

ahahahah ahahah sto maleeeeeeeeeeeeeeee

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 18:34| 
 |
Rispondi al commento

si scrive forconi , ma si legge Berlusconi ! L'ennesimo avvertimento mafioso del pluricondannato . Non a caso quelli che lo hanno capito ( in ritardo ) si sono subito dissociati. Con la ricchezza che possiede e la storica complicità con la mafia , questo demone ,sfortunatamente per noi residente in Italia, minaccia il colpo di stato.

charles bronson, mestre Commentatore certificato 18.12.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella “SINISTRA ORDO-LIBERISTA” che confonde la gente.

Il nostro maggior oppositore in questa battaglia “ALL’EURO-CRAZIA” non è la destra, ma una sedicente “SINISTRA ORDO-LIBERISTA” con i suoi cani da lecca del informazione mediatica, che parla anche la nostra lingua e confonde la gente, insomma il miglior accessorio delle destre, la sinistra più funzionale al mantenimento status quo, che ci porterà alla morte per asfissia da “RIGORE ECONOMICO BRUXELLIANO”, che confonde l’Europa, con il progetto neo-fascista dell’Euro, delle Banche, della finanza di rapina e delle multinazionali, che stanno uccidendo i popoli d’Europa.

EURO, NO GRAZIE, ABBIAMO GIÀ DATO ABBASTANZA.

Paolo R. Commentatore certificato 18.12.13 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Tutti oramai parlano di Grillo e dei Parlamentari 5S che rinunciano ai soldi.
Mi pare una bella vittoria, nonostante tutto!
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 18.12.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

ricordate razzi????????????
dimenticatelo,ora c'è di meglio:deputato rocco palese di forza italia!!!!!!!ahahahaha ahahahahaahah trovate modo di ascoltarlo!!!impressionanteeeeeeeeeeee....
ahahaahaha

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima non volete andare in tv, rifiutate qualsiasi invito e fate le campagne contro i giornalisti, poi vi lamentate perchè non vi viene dato abbastanza spazio. Ormai è un dato di fatto, state delirando...

gaetano de roberto 18.12.13 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Con le dovute cutele e senza mai abbassare la guardia proviamo ad avvicinare Renzi, dice cose che la sua vecchia Casta non si sognerebbero mai di dire, mettiamolo alla prova, appena sgarra o non mantiene ciò che dice lo lasciamo solo, dobbiamo fare qualche cosa che cambi subito le carte in tavola.
Potenziamo la nostra voce con una Tv del Movimento, non dico che dobbiamo ribattere i giornalisti della Casta, facciamo conoscere le idee e le attività del movimento.

Il 2014 deve essere l'anno del cambiamento, non si può aspettare ancora.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato 18.12.13 18:29| 
 |
Rispondi al commento

RENZI:

"Abbandoniamo gli slogan e facciamo un piano del lavoro a 360 gradi"

"Il piano del Pd per il lavoro:
neoassunti senza articolo 18.

Un nuovo contratto per rilanciare l’occupazione.
In caso di licenziamento indennizzo ma niente reintegro".

più che a 360° è un piano a 90°, ma ai piddini renzini la trigonometria è indigesta, come pure la sinistra.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 18.12.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

..siamo qua per combattere le ingiustizie dei mass media.
Non dobbiamo sorprenderci se loro ci ignorano.
Se i mass media fossero equi e giusti...non saremmo qui a combatterli.

*****

Eposmail ,. Commentatore certificato 18.12.13 18:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto che si sono accorti che la 'ndrangheta ha invaso la Lombardia? Ooooooh!
Consiglio agli emiliani, ai liguri, agli umbri, etc di protestare perchè, a naso, mi è sembrato che anche nel resto d'Italia le cose procedano in maniera analoga.
Lo ripeto:
il sistema Calabria è diventato sistema Italia.
Se non risolvono qua, nessuno starà in pace.
E quelli non sono dei quaquaraquà come i nostri politicanti! Quelli agiscono e sono intelligenti.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 18.12.13 18:20| 
 |
Rispondi al commento

CALVANI, E' sempre in TV. (ma chi è costui?)
Chi rappresnta? Non ha parlamentari e va in tv.?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 18.12.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN ABETE SPECIALE

Dedicata a tutti i bimbi sperduti

Quest'anno mi voglio fare
un albero di Natale
di tipo speciale,
ma bello veramente.
Non lo farò in tinello,
lo farò nella mente,
con centomila rami
e un miliardo di lampadine,
e tutti i doni
che non stanno nelle vetrine.
Un raggio di sole
per il passero che trema,
un ciuffo di viole
per il prato gelato,
un aumento di pensione
per il vecchio pensionato
e un posto di lavoro per
chi è disoccupato.
E poi giochi,
giocattoli, balocchi
quanti ne puoi contare
a spalancare gli occhi:
un milione, cento milioni
di bellissimi doni
per quei bambini
che non ebbero mai
un regalo di Natale,
e per loro ogni giorno
all’altro è uguale,
e non è mai festa.


Perché se un bimbo
resta senza niente,
anche uno solo, piccolo,
che piangere non si sente,
Natale è tutto sbagliato.

(Filastrocca di Natale di Gianni Rodari “ Filastrocche in cielo e in terra”)

^.^


Daniela M. Commentatore certificato 18.12.13 18:14| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1501 18/12/2013 IL PAESE DEL CAOS IMMOBILE

Paolo Ferrero e il movimento dei forconi – E dai un altro attacco di Scalfari al M5S – Chomski e le menzogne del potere – Frodi linguistiche – Il porcellum è anticostituzionale: i fuorilegge – Quasi 17 miliardi i costi della violenza alle donne in Italia – Qua è sempre ora di elezioni – La ripresa della Spagna – Ma dove sono questi tagli agli sprechi?- In Costituzione il divieto allo sviluppo – Corruzione, clientelismo e mala gestione all’ombra della mutanda verde padana

L'Italia è una barca alla deriva e pure senza bussola morale e politica. Siamo un popolo allo sbando. Cresce solo la disperazione!
I forconi stanno per varcare lo stretto e unirsi alle truppe padane, fascio con fascio.
A Roma non c'è categoria che non sia in rivolta nell'indifferenza totale e fedifraga di Letta.
Il Pd scivola sempre più a dx sta per nominare un Renzi che è più fascista di Berlusconi e del Duce, leverebbe subito i beni sociali e i diritti del lavoro, assieme al welfare e vuole togliere pure le pensioni alle vedove!
Montecitorio è il palazzo più odiato d'Italia ma i sondaggisti continuano a sgranare i loro sondaggi irreali e a giurare che Napolitano è il più amato degli Italiani.
Dopo 8 anni la Consulta si sveglia dal suo pagatissimo coma e dice che il porcellum è incostituzionale! Il suo presidente prende il doppio di Napolitano: 482mila € l'’anno, ma lo pagano solo per dormire. 42 milioni per un apparato obsoleto e nullafacente!
In 8 anni, quei menzogneri patologici dei partiti non hanno fatto che giurare che avrebbero cambiato sistema elettorale, guardandosi bene dal farlo e montando una incostituzionalità globale che comprende tutte le cariche dello Stato, abusive perché nate da un sistema abusivo.

per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.12.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fate caos per andare in TV. Che ci diano lo spazio
che hanno altri (es. renzi è sempre in prima fila).
ANDATE IN TV. PRETENDETELO !!!!!
FICO DOVE SEI ??????????????????????????????????

silvana rocca, genova Commentatore certificato 18.12.13 18:13| 
 |
Rispondi al commento

E il 2% poi è fatto a doc, estrapolando parole
di Grillo, con giochini di copia e incolla o interrompi al momento giusto. E zaccate le persone semplici che hanno riposto fiducia per anni nel sistema non cercano altre informazioni al di fuori del contesto.
Così sono fregate. Provate a interloquire in giro niente da fare. Però non appena gli fate scorgere un barlume allora
Intuiscono e iniziano a pensare e riflettere
Meglio essere assenti da questo osceno gioco di spartizione piduista, va avanti da vent'anni.
Ed è peggiorata ormai è
""cinema luce del tempo del duce""
O della pravda al tempo di Stalin
Carbonari siamo e dobbiamo continuare da carbonari
Andiam a cantare Viva Verdi in coro
Ignoriamoli siamo OLTRE

Rosa Anna 18.12.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento


La televisiun la g'ha na forsa de leun
la televisiun la g'ha paura de nisun
la televisiun la t'endormenta cume un cuiun.

e. jannacci

:)))

Path Walker Commentatore certificato 18.12.13 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. CHIARALUCE

Grazie di cuore, non trovo altre parole... sono commossa. Sei splendida fuori e dentro...

O.T. TUTTI!

Andate sul blog di Chiaraluce, c'è una sorpresa!

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mirta Merlino, a "L'aria che tira"-La7,
stamane ha detto e rilevato che NESSUN quotidiano parlava del SIT-IN dei parlamentari del M5S con l'assegno di più di 2 Milioni, accumulati con le rinunce dello stipendio.
Una notizia simile sarebbe dovuta essere messa in risalto come BUON ESEMPIO da imitare di fronte a Stipendi così elevati, rispetto alla fame ed alla disperazione che attanaglia le famiglie italiane.

Non per nulla l'Italia è al 70° posto nel mondo dell'informazione.
Ma ha precisato " ha ragione Grillo ed i parlamentari " quando sostengono che da gra parte del Media c'è un BOICOTTAGGIO nei confronti di quei pochi che danno il BUON ESEMPIO.

Voi continuate a farlo sapere.

QUE VIVA il M5S!
QUE VIVA il M5S!
QUE VIVA il M5S!
QUE VIVA il M5S!
QUE VIVA il M5S!
QUE VIVA il M5S!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.13 18:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.affaritaliani.it/roma/dalle-case-famiglia-al-mercato-minori-sfruttati-per-100-al-mese-18122013.html


I vigili urbani quando sono entrati al Centro Agroalimentare ortofrutticolo per un normale controllo in cerca di eventuali lavoratori in nero non si aspettavano di trovare decine e decini di minori all'opera tra casse di frutta e ortaggi che ogni giorno vengono qui smistate prima di finire nei mercati e nelle case dei romani. Ma quei piccoli lavoratori illegali avevano anche una storia comune da raccontare.

I minori hanno infatti spiegato agli agenti del Gruppo sicurezza pubblica ed emergenziale della polizia locale di Roma Capitale che erano ospiti dei centri di accoglienza e delle case famiglia gestite dalle Politiche sociali del Campidoglio. La mattina usciti dai luoghi in cui dovevano trovare le tutele necessarie e consone alla loro giovane età, venivano utilizzati con compiti di carico e scarico delle merci ortofrutticole, per un salario mensile compreso tra i 100 e i 150 euro.

L'attività di contrasto allo sfruttamento del lavoro nero minorile, delegata dalla Procura di Tivoli, di concerto con il tribunale dei minorenni, proseguirà nei prossimi giorni. Lei posizioni dei minorenni, in prevalenza originari del Bangladesh e dell'Egitto, quotidianamente sfruttati da imprenditori italiani e dettaglianti stranieri per lo più fruttivendoli egiziani, saranno nuovamente trattate dai servizi sociali.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.12.13 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Circa i Media la solfa non cambierà. Sono la prolunga del braccio dei poteri che ci hanno portato a questo sfascio irreparabile che durerà, nonostante i proclami, almeno per i prossimi trenta anni.

Ma ora finiamola di frignare e di essere sempre contro.
Questa volta sulla strategia sono d’accordo con Scanzi.

Renzi è l’unico interlocutore che dovremmo agganciare.
Lui ha un mucchio di nemici acerrimi dentro il suo partito ed è l’unico che a parole ha proposto cose persino impensabili dagli altri così detti compagni di partito.

Dovremmo dargli credito ed importanza per scardinare i vecchi obsoleti ed inutili burocrati del PD/DC e soprattutto per essere veramente dalla parte degli Italiani.

Dovremmo abbandonare le sterili e inutili polemiche ma essere chiari nel dirgli quello che vorremmo fare noi con le sue proposte (anche se dette con paracula arguzia) e stabilire assieme a lui un pacchetto di priorità chiare.

Chiedergli un incontro, per discuterne con lui ed i suoi.
Solo così lo potremo incantonare e stanarlo se ha fatto o no solo proposte farlocche.

Attenzione chi troppo vuole nulla stringe.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 18.12.13 18:07| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.affaritaliani.it/roma/dalle-case-famiglia-al-mercato-minori-sfruttati-per-100-al-mese-18122013.html

Dalle case famiglia al mercato. Minori sfruttati per 100€ al mese


Decine e decini di minori ogni giorno all'opera al Centro Agroalimentare tra casse di frutta e ortaggi prima di finire nei mercati e nelle case dei romani. Ma quei piccoli lavoratori illegali avevano anche una storia comune da raccontare: ai vigili urbani hanno spiegato che erano tutti ospiti dei centri di accoglienza e delle case famiglia gestite dalle Politiche sociali del Campidoglio. Al posto delle tutele hanno trovato una nuova schiavitù

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.12.13 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Questa cià quarche anno.....ma rende bene l'idea su a televisione.....
http://youtu.be/DvlbZWZWz0M

luis p., roma Commentatore certificato 18.12.13 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi voglio raccontarvi della So.GE.Fi.l. Riscossione Spa.
Si tratta di una tristemente nota ditta cosentina che recuperava il danaro delle tasse per conto degli enti pubblici locali.
A quanto pare i soldi dei contribuenti di 50 Comuni calabresi sono serviti per fare acquisti su Internet.
Si parla di 30 Milioni di Euro.
E' vero che hanno arrestato alcuni impiegati della Sogefil per truffa, ma io sono tignosa e approfondirei.
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 18.12.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo dove sono finiti i 30 milioni di euro che l'Europa ci ha dato per i centri di accoglienza degli immigrati!
Cosa ne hanno fatto??
Queste sono le stesse persone che piangevano la morte di tante persone 1 mese fa.

Susanna Sbragi, Arezzo Commentatore certificato 18.12.13 17:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

alfano e renzi alla presentazione del "libro" di vespa

e' un teatrino schifoso!!!!!!!!!!

tutti a casa

andrea canesi, pisa Commentatore certificato 18.12.13 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto guardando piazza del Popolo: la piazza è grande, ma i manifestanti sono veramente pochi.

marina s., roma Commentatore certificato 18.12.13 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera!!!!

Renzi in Calabria si è ROTTAMATO DA SOLO.
I capetti sono sempre gli stessi e il patto con gli Alfisti è salvo. Hallelujah!
Sposti una moglie qua, un marito, là e.... les jeux son fait, rien ne va plus!
Vi invito, a proposito di PD, ad approfondire la vicenda di Rosy Canale perchè si sta tingendo di misteroooooo..........
Superprefetti, ex prefetti,PD, ex FI: è una meraviglia!
Buona serata
Ros


Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 18.12.13 17:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Blog meraviglioso sempre aperto a tutti veramente democratico! Per me dal 2007 è rinata la democrazia! Grazie Beppe, GianRoberto e alle persone che si impegnano per la libertà di parola.

Giovanni Faillaci 18.12.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

copio un commento precedente:
Caro Travaglio, ti racconto la storia dello scorpione che chiese alla rana di poter attraversare il fiume sulla sua schiena e che la rana accettò, dopo rassicurazioni da parte dello scorpione che non l'avrebbe punta.
A metà del fiume, lo scorpione punse la rana e mentre stavano affogando, la rana chiese "perché l'hai fatto?" e lo scorpione rispose "perché il tradimento fa parte della mia natura".

Commento :
perchè noi ce lo prendiamo sempre nel cu.o?
perchè è la nostra natura!!Ci hanno talmente abituato!!!

spuseta torino 18.12.13 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma io non capisco il post. Non era vietato a quelli del Movimento andare in TV? C'e' un odio continuo verso i giornalisti, e ora ci si lamenta che non considerano il Movimento? Non ha senso.

Francesco Falco 18.12.13 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCORA SU L'OSCURAMENTO DEL M5S.

Dentro i Palazzi si sta operando di gran fretta mentre fuori notizie d'ogni tipo imperversano.

Pure il serial killer ce mancava, manco fosse estate!

I nostri sono sommersi dalla mole di lavoro che arriva da ogni commissione e aula, stanno tentando di arginare quello che vogliono far passare i partiti e i loro referenti!

Clamorosa la denuncia alla Presidente della Camera per "infestazione" nelle aule di gente che non dovrebbe starci.

DENTRO STANNO ACCORCIANDO I TEMPI, MENTRE FUORI SI "ANNEBBIA" L'OPINIONE PUBBLICA!

@Parlamentari 5 Stelle

Chiamate la stampa, soprattutto quella pubblica, e denunciate tutto, non isolatevi!

NON ISOLATEVI!!!

La gente deve sapere, la Rete deve sapere!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 17:36| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

insisto:ma perchè un post così mentre noi chiediamo tutti che beppe e i nostri parlamentari vadano in ogni trasmissione???perchè fico nn risponde??perchè la misriaaaaaaaaa la lamentazione ovvia ma nessuna azione forte per cambiare questa cosa????

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZI: espressione della nuova immagine PD in lotta con Photoshop.

NINO DI MATTEO: espressione della Costituzione Italiana in lotta contro chi la teme come un punteruolo di frassino.

maria s., ancona Commentatore certificato 18.12.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

mi pare che abbiamo già discusso le "contromisure" prima delle elezioni e le abbiamo inserite nel programma...
1-RAI da vendere;
2-asta frequenze Tv;
3-conflitto d'interessi;
4-azzeramento finanziamento pubblico all'editoria;
Mettere in pratica queste 4 operazioni e il potere dell'informazione salta..!
In questi momenti i giornalisti sono dietro alla manifestazione..sottolineando ripetutamente che sono 4 gatti...se erano 1 milione sbagliavano strada..o riprendevano ciò che faceva comodo mostrare...
Io penso che invece queste realtà prenderanno corpo..step..by..step...saranno sempre più numerosi..e sempre di più, la gente sostituirà i partiti...ne più e ne meno come ha profetizzato Beppe..!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 18.12.13 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio nel suo articolo di ieri 17.12.13 ha rimproverato Grillo di non aver abboccato al pseudo patto proposto da Renzi, scrivendo che Grillo avrebbe dovuto accettare, per vedere POI se era un bluff.
Caro Travaglio, ti racconto la storia dello scorpione che chiese alla rana di poter attraversare il fiume sulla sua schiena e che la rana accettò, dopo rassicurazioni da parte dello scorpione che non l'avrebbe punta.
A metà del fiume, lo scorpione punse la rana e mentre stavano affogando, la rana chiese "perché l'hai fatto?" e lo scorpione rispose "perché il tradimento fa parte della mia natura".
Indovina chi è lo scorpione?

egeria benvenuti 18.12.13 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOVETE PARTECIPARE ALLE TRASMISSIONI TELEVISIVE COME BALLARO', PORTA A PORTA, PIAZZA PULITA, SERVIZIO PUBBLICO, ALTRIMENTI VI MASSACRANO SENZA DIFESA. E POI GUADEGNERETE UN 10 IN PIU'

pasquale ippolito, napoli Commentatore certificato 18.12.13 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOICOTTARE TUTTO CIO'CHE VIENE RECLAMIZZATO SU RAI/MERDASET, NON CI COSTA NULLA PERO' DOBBIAMO FARLO TUTTI E NON A PAROLE!!!!

spuseta torino 18.12.13 17:22| 
 |
Rispondi al commento

e mercoledì prossimo tutti a mangiare il panettone a casa letta, l'unica famiglia che ha detto di mangiarlo.

psichiatria. 1 18.12.13 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io quei programmi non li guardo proprio, evito di ascoltare chi non è degno di essere ascoltato... e sono praticamente tutti.
Ho fiducia nel M5S e ciò mi basta, le info politiche le prendo da Al Jazeera o da Crozza.
ciao a tutti.

Wlad d. Commentatore certificato 18.12.13 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quelli che si divertono a sopararle grosse.
Basta guardare qui sopra per capire l'allenza in atto con sua emttienza.
Se ci fosse un patto segreto le presenze dei cinque stelle nelle reti MEDIASET lieviterebbero. E questo non mi pare proprio il caso.
Non ci lementeremo per questo. Questo blog è il nostro megafono. La televisione ormai appartiene alla storia.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 18.12.13 17:16| 
 |
Rispondi al commento

In aumentano i giornalisti indignati contro la maggioranza dei lacchè della casta . Luisella Costamagna oggi scrive sul FQ : "Grillo ha raccolto il 25% dei consensi, ma a novembre nei Tg Rai e Mediaset (dati Agcom) il “tempo di notizia” (non di parola!) dedicato al Movimento 5 Stelle è stato, rispettivamente, del 3,46 e del 2,43% (per dire, il PD ha avuto il 20 e il 25%). Spegne la tv e sui giornali gli danno dello squadrista, proscrittore bulgaro, “non ancora” terrorista, camorrista, mafioso, con eletti che non hanno “fatto niente di utile per il popolo italiano” se non “pagliacciate”, “gazzarre” e “i soldi pubblici che si sono tenuti sono comunque troppi”... Non scapperebbe anche a voi un “vaffa”?"


ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 17:15| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

C'è qualcuno che sa come funzionano i fondi di garanzia? A me sembra che sia un'altra troiata per fregarci i soldi e darli a chi ce l'ha.

spuseta torino 18.12.13 17:11| 
 |
Rispondi al commento

si continua a ragionare come se fossimo in uno stato normale, NO! il nostro è uno stato mafioso,
un mafioso non è certo così coglione da portarsi in casa i poliziotti, punto

pillolo 18.12.13 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Come è difficile parlare con voi! Ditemi cosa si deve fare senza trabocchetti.

Gian Paolo salandin 18.12.13 17:08| 
 |
Rispondi al commento

E' il difetto di una nazione dove i partiti di governo, a turno, governano anche l'informazione attraverso i canali della televisione di stato. Poi questa fa accordi con le altre TV ed il cerchio si chiude. Non c'è alcuna concorrenza reale.
La RAI non è evidentemente riformabile e finché non sarà chiusa, o venduta a spezzatino, sarà sempre così

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento

La rai è in mano al pd che paga profumatamente i suoi servitori con i nostri soldi

Antonello M. Commentatore certificato 18.12.13 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunicato Stampa N°249 del 18 dicembre 2013

Ministero dell'Economia e delle Finanze

E' POSSIBILE DA OGGI EFFETTUARE VERSAMENTI VOLONTARI A FAVORE PMI ATTIVATO CAPITOLO AD HOC NEL BILANCIO DELLO STATO

E’ possibile da oggi effettuare versamenti volontari al fondo di garanzia per le piccole e medie imprese da parte di associazioni, enti, societa’ o singoli cittadini.
Il Ragioniere Generale dello Stato, Daniele Franco, ha firmato il decreto ministeriale che attiva un apposito capitolo d’entrata nel bilancio dello Stato (il capitolo n. 3693 del capo 18) dove confluiranno i contributi spontanei destinati alla microimprenditorialita’, secondo quanto previsto dal decreto legge n. 69 del 2013 (il cosiddetto ‘dl del fare’) convertito nella legge 9 agosto 2013 n. 98.
Il versamento sul citato capitolo puo’ essere effettuato direttamente presso la tesoreria provinciale dello Stato, ovvero mediante conto corrente postale intestato alla stessa tesoreria, specificando il capitolo d’entrata. La Banca d’Italia sta procedendo in queste ore a generare i codici Iban specifici per consentire, dai prossimi giorni, il versamento anche tramite bonifico bancario o postale.
In tutti i casi deve essere indicata la causale.
Va ricordato che sarebbe stato possibile effettuare i versamenti a favore delle pmi anche prima della firma del decreto, destinando le risorse ad un altro capitolo di entrata (n.2368/07) , dove affluiscono i contributi da riassegnare alle finalita’ individuate nella causale.

http://www.mef.gov.it/ufficio-stampa/comunicati/2013/comunicato_0253.html

silvanetta* . Commentatore certificato 18.12.13 17:04| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il fatto che siamo così invisi ai lacchè della casta , è la prova che non solo siamo sulla strada giusta ma che i nostri portavoce non ci stanno tradendo . E magnifico , mai successo nella storia di questa repubblica che gli eletti no tradiscano gli elettori !

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 17:04| 
 |
Rispondi al commento

FUORI I POLITICI DALLA TELEVISIONE DI STATO! ALTRIMENTI NESSUNO PAGHI IL CANONE.

Maury P. Commentatore certificato 18.12.13 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Se fossimo un popolo con la testa e non col culo al posto della testa, faremmo presto:
Boicottare qualsiasi prodotto pubblicizzato da RAI o merdaset.
Dalla benzina alla pasta.
Risparmieremmo anche.

spuseta torino 18.12.13 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è nulla di anormale, in un paese da sempre (io ho memoria dai Sessanta in poi) "allenato" a censurare e denigrare qualsiasi forza o movimento di opposizione anche se democratica. Ovviamente condendo il tutto, là dove occorre, con menzogne e falsità.
E' purtroppo - quello dei media pubblici e privati - il comportamento tipico nei regimi non solo antidemocratici ma "normalmente" corrotti.
Certo, nel caso del M5S - anche per chi non vi aderisce, come me - si è arrivati al massimo.

Vergogna.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 18.12.13 16:58| 
 |
Rispondi al commento


o.t

spero passi

saluto nando l'americano.


ps

“Le donne hanno tutto il diritto di fingere di non pensare.”

seneca


anche un po' di musica, melius abundare...

https://www.youtube.com/watch?v=5L1ybv_o2G4

ciao

pps

vi faccio anche auguri per le feste, 'un si sa mai..

riciao!

paoloest21 18.12.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia ha fatto vergognare l'Europa di fronte al mondo per il modo in cui ha trattato gli immigrati a Lampedusa.
Stavolta i vertici dell'Unione europea hanno ragione, quando è troppo è troppo.
CACCIATECI DALL'UNIONE EUROPEA, NON VI MERITIAMO.

arsit a. Commentatore certificato 18.12.13 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimo intervento di Lidia Undiemi a Omnibus, in cui spiega il meccanismo con cui ci stanno impoverendo e privando della rappresentatività, dal punto di vista squisitamente economico.
Guardate questo video, e notate la differenza tra la preparazione della Undiemi, e le supercazzole del ministro del lavoro...

Guarda il video: http://coscienzeinrete.net/economia/item/1700-lidia-undiemi-a-confronto-con-il-ministro-del-lavoro-giovannini

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.12.13 16:56| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

NON PAGATE IL CANONE RAI.E BASTA!

Maury P. Commentatore certificato 18.12.13 16:53| 
 |
Rispondi al commento

Salve,
una volta si parlava di "par-condicio", esiste ancora o si usava solo durante le campagne elettorali ?
Oggi siamo già da un bel pezzo in campagna elettorale anche se non lo sembra. Ecco perchè i media zittiscono tutto ciò che di buono c'è nel Movimento 5 Stelle centuplicando invece la figura di Beppe cercando di accumunarlo al condannato ed agli altri ! Per me tutti a casa, senza pensione ne buon'uscita !

Domenico Laurenza 18.12.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alberto pietra caprina
sottocommento 12:45

"...oramai lo sanno anche i bambini, che il M5S non appare in TV perchè la politica che controlla le TV non VUOLE che parlino in TV!"
------

esticazzi...allora se non VUOLE...
ai Rivoluzionari 5* non resta che OBBEDIRE!

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 18.12.13 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Ripreso da
http://digilander.libero.it/en_mezzi_militari/html/lince.html

...Il Lince durante il servizio in Afghanistan ha subito attacchi in varie occasioni ma l'equipaggio si è sempre(??????*) salvato, anche se colpiti da un RPG in una occasione, anche se in alcuni casi con ferite gravi. Il primo attacco mortale è stato registrato nel 2009, ecco un elenco parziale:
Marzo 2007
Settembre 2007
23 febbraio 2008
10 luglio 2008
3 settembre 2008
7 settembre 2008
19 settembre 2008
18 Ottobre 2008
27 Marzo 2009
29 Maggio 2009
14 Luglio 2009 - Mortale - militare sulla ralla deceduto per il ribaltamento del veicolo, Afghanistan
24 Luglio 2009, 2 attacchi
8 agosto 2009
24 agosto 2009
17 settembre 2009 - Mortale - 2 Lince in servizio di scorta ISAF-NATO vengono investiti da un'autobomba a Kabul mentre tornano dall'aeroporto, rimangono uccisi 6 paracadutisti italiani del 186º Reggimento Paracadutisti Folgore - tutti e 5 del 1° Lince più il rallista del 2° - più 4 feriti
17 Maggio 2010 - Mortale - 2 alpini della Taurinense a causa di IED* mentre scortavano un convoglio verso Bala Murgab, Afghanistan

IED: Improvised Explosive Devices.
An IED can be almost anything with any type of material and initiator.


* I punti interrogativi sono i miei, dopo aver letto il seguito.


SIAMO TUTTI NINO DI MATTEO

NINO DI MATTEO è l'espressione della Costituzione Italiana in lotta contro uomini di piccola statura che ci salgono sopra per sembrare più alti.


maria s., ancona Commentatore certificato 18.12.13 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che il vero problema non siano i giornali o i telegiornali ma la COMUNICAZIONE che il M5S ha scelto. Non si va da nessuna parte in questa maniera. bisogna investire tempo, tanto tempo. Bisogna chiedere ai portavoce di dedicarsi anima e corpo in questa parte fondamentale. Ma è possibile che nessuno abbia una qualche nozione di marketing ?
essuno ti "promuovere" se non sei tu stesso che ti "promuovi". nessuno parlerà di te se non sei tu che inizi a comunicare. Un'ultima considerazione. Si raggiunge il 2 % solo perchè Beppe continua a scrive sul BLOG. E tutti gli altri che c...o fanno per VENDERSI un poco. Tutto sulle spalle di uno è una schiocchezza GIGAMTESCA.

Dario Ennio 18.12.13 16:43| 
 |
Rispondi al commento

OT

Grazie Chiara Luce!!!
Un mondo di bene e di auguri anche a te!!

ema dell (ema dell) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 16:43| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ormai,si sa!Il giornalismo italiano( con poche eccezioni),è di parte,non potrebbe essere diverso,devono stare dalla parte di chi li paga!La libertà di stampa e di notizia,non si misura solo nel numero di notizie non date,si misura anche dal numero di notizie falsificate!Il M5S,dovrebbe essere contento,da un lato, già perchè il fatto che sia dato poco spazio,dai vari TG è perchè fa paura!Proprio così,fa paura,è un movimento che scuote l'opinione pubblica,esempio la decisione di consegnare una somma di denaro, dimezzandosi lo stipendio, alle imprese.Ciò significa anteporre i fatti alle parole!Questo pseudo governo,ha appena trovato,un personaggio nuovo,da anteporre ai vecchi leader del PDL e PD meno L,sia chiaro di nuovo è il volto,di fatto è uguale a tutti gli altri,scolaro di Gori,ha studiato ad Arcore,insomma,un cambiamento per mantenere le cose come stanno!Dicevo questo personaggio,deve avere la copertura dei giornalisti,tutto ciò che dice deve essere messo sotto una luce di estrema convinzione,l'opinione pubblica deve essere persuasa di trovarsi,davanti ad un nuovo leader!Firenzi,deve dare l'impressione di poter risolvere, tutti i problemi!Chiaro che deve essere aiutato con ogni mezzo!Signori miei,scalzare un sistema che per anni,si è potuto perfezionare,radicare nelle istituzioni,creando potenti legami,sul territorio e al estero, non è e non sarà impresa facile!Tante persone,cadono facilmente nei tranelli mediatici,molti non hanno internet,non possono confrontare fatti e notizie e trarne le debite conseguenze!Non dimentichiamo che Obama,le elezioni le ha vinte sul web,in un paese enormemente più grande dell'Italia.Il Popolo Italiano è ancora troppo legato alla TV,non avendo internet,strumento dinamico,non viene stimolata la curiosità di SAPERE!Il sapere è la madre della libertà!Auguri di cuore a tutti gli onesti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 18.12.13 16:39| 
 |
Rispondi al commento

L'ho già detto un'altra volta, il grande errore di beppe è stato ridare gli euro del finanziamento.
Bisognava tenerli ed usarli per comprare un canale dedicato e far sapere a tutti cosa fanno in parlamento i 5 stelle e cosa non fanno gli altri.Fare informazione pura.
La rete è bellissima, ma tante persone non la praticano. Non votano solo i giovani ma anche le massaie, le nonne, i nonni, gli analfabeti, i creduloni, gli stupidi, i sempliciotti ecc.ecc. e sono la maggioranza.
Un'altra cosa va ricordata e cioè quello che sta scritto nel programma: quando arriverà il momento via il finanziamento a questi distruttori di alberi e piccolissimi processi a queste merde che si fanno chiamare giornalisti.Beppe vedrai che spettacolo..vedrai quante di queste merde tenteranno di salire sul carro..
bsogna solo aver pazienza.
saluti

peter 18.12.13 16:35| 
 |
Rispondi al commento

ancora con la diatriba televisione si , televisione no ??

dai,

la colpa non è del 5 stelle che non va in tv ..

LA COLPA E' DI QUELLA PARTE DEL POPOLO RIMASTO AGLI ANNI 90 CHE ANCORA LA CONSIDERA UNA FORMA D'INFORMAZIONE e che non ha neanche la voglia di accenderlo un PC

.. basta guardare quanti hanno votato gli stessi alle ultime elezioni .. abboccando come allocchi alle ennesime promesse-fuffa nelle loro ridicole apparizioni televisive con le domande già scritte ..

andiamo bene..

e concentriamoci su Bruxelles e sull' Me-mmt .. che è li che ci giochiamo tutti il futuro ... basta con ste smenate inutili casareccie

Tms S. Commentatore certificato 18.12.13 16:33| 
 |
Rispondi al commento

PER QUESTA GENTE E' QUESTA LA DEMOCRAZIA,DEVONO DARE SOLO AI LORO CAPI E NON AI CITTADINI,LE LORO NOTIZIE E NON LE VERITA',E LA PAR CONDICIO PER QUESTI NON ESISTE....BISOGNA MANDARLI A CASA AL PIU' PRESTO !!!

deu seu (gundar), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 16:31| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO TUTTI NINO DI MATTEO

Avevo scritto stanotte questo commento, talmente tardi che non ho osato inviarlo temendo una caduta di lucidità.

"Lo Stato che propone un MEZZO MILITARE, un Lince (VTLM) - Veicolo tattico leggero multiruolo - al suo Magistrato a difesa della propria incolumità nello svolgimento del proprio ruolo, sta dicendo che la funzione costituzionale del Magistrato è una guerra… di INIZIATIVA PERSONALE. L'offerta è una sfida, prima che a non farsi ammazzare, a salvarsi dal ridicolo lui e lo Stato di diritto, insieme sul Lynx per le strade d'Italia, dismessi entrambi. Non esiste più nessuno Stato di diritto e chi ne ha assunto il comando sta dicendo che il trattamento riservato a Di Matteo vale per tutti i cittadini che dovessero impegnarsi a pretendere il ristabilimento della legalità repubblicana. Con una variante: qui il carro armato non viene offerto ma punta contro. Tutto torna."

Oggi ho letto l'intervista di Travaglio a NINO DI MATTEO su Il Fatto Quotidiano: "Riina mi vuole uccidere, i politici contro l'indagine". Consiglio a tutti di leggerla. Personalmente credo non ci sia qualcosa di più importante di cui occuparsi perchè il conflitto e la prova di forza che evidenzia questo fatto, sono emblematici di tutti quelli in atto nel Paese, dai più piccoli ai più grandi, tra cittadini, politica e rappresentanti istituzionali (?).

Permettetemi una proposta:
INSERIAMO SU TUTTI I COMMENTI, QUALUNQUE SIA L'ARGOMENTO, un richiamo al caso Nino di Matteo, riportiamo in calce una frase della sua intervista, firmiamoci Nino di Matteo, teniamolo sempre presente sul blog.

Invece chiedo ai parlamentari 5S di attivarsi per una interrogazione di fuoco in Parlamento, rivolta a tutti coloro il cui Ministero attiene a questo caso indegno, inaccettabile atto finale della Repubblica Democratica.

maria s., ancona Commentatore certificato 18.12.13 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S si DEVE fare promotore dello sciopero del Canone RAI, bisogna passare ad iniziative clamorose altrimenti lorsignori non cambieranno mai! Mettiamo insieme tutte le nostre forze, lorsignori ffino a quando arrivano i soldi se ne infischiano di 9 milioni di Italiani, i quali si sono veramente rotti i coglioni di questo regime! Ci vogliono urgentemente iniziative clamorose! Fo rza Beppe!

stefanodeldotto 18.12.13 16:25| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO A BEPPE E AI PARLAMENTARI 5 STELLE

Qualcuno può chiedere a Fico perchè una buona volta non incontra l'imprenditore PIETRO DI LORENZO che da mesi denuncia CASI DI CORRUZIONE E TANGENTI IN RAI?

http://www.youtube.com/watch?v=gJtadA0Ehtc

La Procura di Roma (il porto delle nebbie) sta insabbiando con una lunghezza interminabile nel fare le indagini !


Blog: WWW.TANGENTIRAI.IT
Facebook: TANGENTI IN RAI
Twitter: #TangentiRai

Flavio C 18.12.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Uno schifo! Media di regime! Ma noi andiamo avanti forza concittadini a 5 stelle!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 16:21| 
 |
Rispondi al commento

non c'è solo la censura, c'è anche il FURTO DI PROPRIETA' intellettuale ai danni del M5S.

la battaglia contro la WEB-TAX l'ha fatta SOLO e soltanto il movimento 5 stelle, poi arriva FRENZIE e il suo compagno di merende LETTAMENTE, che mi ricordano tanto Pacciani e Vanni...e per arruffianarsi il popolo della rete (quello che dorme, perché l'altro, quello sveglio, non ci casca) si inventano a tavolino una legge demenziale sapendo sin dall'inizio che l'avrebbero ritirata, facendo fare una bella figura ai due energumeni di cui sopra, e facendo apparire FRENZIE il paladino del WEB...e intanto fanno propaganda elettorale al PDexmenoelle.
se le studiano tutte e si appropriano dele nostre istanze ma lo fanno in un modo subdolo. noi annotiamo tutto e prima o poi gli ricacceremo in bocca tutte le menzogne e tutti i trucchi che stanno mettendo in piedi, complice la DISINFORMATIJA DI REGIME.


propongo di fare una colossale CLASS ACTION (ci sarà un movimento dei consumatori disponibile?) per chiedere la revoca del canone dal momento che circa 9 milioni di cittadini non hanno voce adeguata sulla Rai. Non vengono rispettate le regole del contratto di servizio, come servizio pubblico che esclude oppure minimizza (in realtà spesso distorce) la voce del secondo partito in parlamento
Inoltre va denunciata la AGcom che non garantisce nulla, che razza di autorità di garanzia è? Sarebbe da eliminare

maria t., olbia Commentatore certificato 18.12.13 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

====== RENZI FIRMA QUI =======
------------------------------

caro matteo, siamo pronti "al dialogo" solo ad una piccolissima condizione, che tu e il partito degli onesti, sicuramente accetterete:
VOTATE LA NUOVA LEGGE "PARLAMENTO PULITO"
- NESSUN CONDANNATO (DI 1°/2°/3°GRADO) PUò RICOPRIRE INCARICHI NELLA
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE,
CON DECADENZA DEL RUOLO IMMEDIATA ED EFFETTO RETROATTIVO.

Se Beppe pubblicasse un suo post, simile a questo, I TG non potranno non trasmetterlo

uno di noi 18.12.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Chi diceva che con la democrazia diretta sarebbero andati in alto soggetti di scarsa cultura e incapaci di parlare?
Ecco il discorso di un 5stelle Claudio Cominardi, applauditissimo e Bruxelles di cui hanno parlato tutti i media europei (i nostri sono occupati con Gasparri)

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2013/12/eccezionale-intervento-dei-deputati-m5s.html

Cominardi ha ricordato che nel ’42 Altiero Spinelli si raccomandava che la scuola preparasse tutti nella lotta per la vita senza distinzioni tra ricchi e poveri e che un piano europeo di garanzia al lavoro avrebbe senso solo come “piano contro la precarietà”
Suggerisce di rialzare i diritti sociali e del lavoro,di superare la Direttiva Bolkestein anche per non penalizzare chi non delocalizza e non ridurre al minimo i diritti dei lavoratori
Denuncia la mancanza in Europa di incoraggiamento all’innovazione dei giovani imprenditori.
"Ci sono cose che si possono fare anche senza modificare i Trattati.Per es. cambiare le condizioni di finanziamento per chi ha idee geniali, abbassando le soglie minime di valore dei progetti finanziabili e senza chiedere cofinanziamenti.Adesso tutti i progetti Europei e nazionali fanno riferimento a una economia che non esiste più,quella del capitale finanziario. Invece stiamo entrando nell’economia del capitale sociale! Anche in Europa avremmo bisogno di qualcosa come lo “Steve Jobs Act”. Non si possono finanziare solo “tecnologie provate”:questo esclude ad es. le stampanti tridimensionali,le tecnologie dell’idrogeno,smart grid e perfino solar cooling e digestori anaerobici.Non ha senso che la BEI si limiti a intervenire solo per progetti di efficienza energetica negli edifici e di fotovoltaico già garantito da conti energia ventennali.Qualunque banca commerciale può farlo!
Dovremmo tornare all’idea del grande Pres.Delors di sviluppare una strategia internazionale di promozione dell’Europa Sociale, con l’aiuto della Confederazione europea dei Sindacati

segue sotto

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.12.13 16:18| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio avviso il M5S, visto che le porte delle TV nazionale sono sbarrate (e lo resteranno sino a quando il M5S non sarà maggioranza) dovrebbe aprirsi una strada nelle TV locali, che hanno un loro largo ascolto, e nella quali potrebbero intervenire, adeguatamente preparati, gli eletti in Comune e in Regione. Per esempio a Genova, dove la TV più vista è Primocanale, io non ho mai vistoi consiglieri comunali, che pure fanno un buon lavoro e sono rispettati da tutti.Ma dopo Primpcanale ci sono altre TV, che hanno un loro pubblico, ma non vedo mai nessuno del M5S.

CESARE SIMONETTI 18.12.13 16:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la televisione?

http://youtu.be/xi5p8oBoXiQ

barbara f. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 16:12| 
 |
Rispondi al commento

che censurano è poco ma sicuro... basta guardare tutte le testate giornalistiche cosa hanno fatto al v3day... hanno descritto l'evento con presenze di 30-40.000 mila persone quando eravamo almeno 120-170.000, IO C'ERO E HO VISTO! E' pazzesco!!
ComunqUe concordo con chi dice che dobbiamo agire per difenderci, apriamo un fondo di raccolta per prenderci uno spazio pubblicitario o qualcos'altro di simile.. è l'unica possibilità per arrivare alla gente più arroccata sui vecchi ideali...e sono tanti in Italia

Stefano Magnani 18.12.13 16:09| 
 |
Rispondi al commento

NON facciamo confusione. Qui molti non capiscono perchè Grillo dice di non andare in TV e poi si lamenta del poco spazio riservato dai tg al M-5-Stelle. CHIARIAMO: una cosa è dire "non partecipiamo ai talk show gestiti da conduttori faziosi abilissimi a farti fare figure di m." / ALTRA cosa è l'informazione! I tg hanno il DOVERE di rendere nota l'attività parlamentare del Movimento, anche in virtù dei grandi consensi elettorali ottenuti. Ma ciò non avviene o si fa in maniera distorta. Il fatto, ad esempio, che il M-5-Stelle ha rinunciato a 42 mln di rimborsi elettorali, dovrebbe essere stata la primissima notizia dei tg. Mentre ci sono ancora metà italiani che non lo sanno. Questo è il punto. Si chiama DISINFORMAZIONE PILOTATA. E quindi è ovvio che Grillo si lamenti.

Ombelico Sociale, Italia Commentatore certificato 18.12.13 16:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:
40 nominati da un "innominabile" però rinominato da dei nominati, si accingevano a deturpare la Costituzione affinché tutti i nominati conservassero le nomine e a proposito di nominati, c'è qualcuno che sa o conosce luoghi e date dove e se il nostro premier, CAPITAN FINDUS LETTA, ha svolto la sua campagna elettorale...insomma un semplice comizio?

Maurizio I., Roma Commentatore certificato 18.12.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Se per i giornalai non siamo manco opposizione,esempio :il conduttore di Rainews oggi parlando della legge di stabilità passa al commento delle opposizioni ossia forza italia,sel!!!!!. Il Presidente della vigilanza Rai non può far niente a riguardo?

Corrado D., Lanciano Commentatore certificato 18.12.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno un cittadino si alza e sa che dovrà correre al lavoro più veloce del politico altrimenti arriverà Equitalia ,
ogni giorno un ministro si alza e sa che dovrà correre più veloce del cittadino per inventarsi nuove tasse con cui pagarsi l'artico al centro con doppio maggiordomo

non importa se sei cittadino o ministro , corri

Tms S. Commentatore certificato 18.12.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

.

paoloest21 18.12.13 16:04| 
 |
Rispondi al commento

RIPETO, CREDO DA ANNI, SU QUESTO BLOG
CHE BISOGNA AUTOFINANZIARSI
PER ACQUISTARE 1 SPAZIO TELEVISIVO NOSTRO,
SUL QUALE ESPORRE IL NOSTRO PENSIERO E PER INFORMARE SULLE NOSTRE INIZIATIVE ED AZIONI.
Non tutti usano internet, soprattutto quotidianamente, anche fra i nostri elettori e fra chi ha bisogno e desiderio di 1 politica onesta; anche per non troversi trovare disattrezzati di fronte ad 1 smobilitazione della rete come sta avvenendo con legge
SVEGLIAAAA!!!!!!!!!!!

kikka jolie 18.12.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo dedicano poco spazio, ma permettono a quelli di PdL e, soprattutto PD, di parlarne male a ruota libera.
Nel contempo a loro non viene mai chiesto perchè non fanno quello che promettono da mesi...

Andrea P., Taranto Commentatore certificato 18.12.13 15:57| 
 |
Rispondi al commento

il gruppo al senato del M5S ha fatto sapere che è stata bocciata la proposta di calendarizzare la rchiesta di sfiducia verso la cancellieri,proposta dal M5S....piddiniiiii,state leggendo vero???vi piace anche questa???vi piace vero??teste di cazzo!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M'ero ripromesso de nun di e parolacce a Natale( nun è vero) però devo proprio dillo....tacci tui Chiara m'ai fatto commove!
Te assicuro che nun è facile cò un orso come me....
Ricambio l'auguri e la stima.....e ciò pure un pò de invidia....sei giovane!!
Mò un bon pomeriggio a tutti....e scusate l'ot

luis p., roma Commentatore certificato 18.12.13 15:51| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In TV diminuisce la pubblicità. Calo dei consumi? Calo dello share?
La realtà è che questi cominciano ad avere paura anche della pause pubblicitarie.
Quando l'italiano medio alza il sedere flaccido dal divano e con la pancia vuota apre il frigo vuoto esponendo ad una ventata di aria fresca quel crapone fuso da rimbecillito catodico che si ritrova sulle spalle.
Hanno paura di quell'attimo di lucida follia in cui l'italiano medio lontano dalla tv e con la pancia vuota possa lontanamente pensare, anche solo per un attimo, al Movimento 5 stelle.
Altro che calo degli entroiti pubblicitari...


fabio martello Commentatore certificato 18.12.13 15:50| 
 |
Rispondi al commento

@ ROBERTO FICO

La televisione è un IMMENSO strumento di potere e le autorità cinesi della censura la tengono sotto controllo

fICO...concentra l'attenzione su "IMMENSO POTERE" piùttosto che sulla censura cinese...

Dino Colombo Commentatore certificato 18.12.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,te lo chiediamo tutti di aprire un dibattito sull'utilità o meno di andare in tv,di più!di usare la tv anche per informare.e partecipare anche ai dibattiti,andando in studio!!forse è il momento di fare questo passo!!!parlaci e voi parlamentari,parlateci!!!!!!!diteci la vostra!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

"Cancellieri: “Caso Ligresti? Non è un illecito, ma solo un’imprudenza”""

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/12/18/cancellieri-caso-ligresti-non-e-illecito-ma-solo-unimprudenza/258713/


""Se mi chiedono di farmi da parte, non ho nessun problema”. ""

forse non aveva sentito:))


comunque , senza vergogna.

paoloest21 18.12.13 15:48| 
 |
Rispondi al commento

per anni queste tv anno dato spazio a notizie faziose e manipolate a piacimento di governo e opposizioni false che da anni ci propongono poi si spartiscono i denari in tutti i settori con tangenti e contributi ormai e schifo assoluto di anni di berlusconismo e intanto sottraggono denari ai cittadini e da prenderli in calci in culo e il panettone e da metterglilo nel ...per tutto il 2014 al governo in carica e i suoi carnefici pelati il trio cirio pelato.......

antony.gentile 18.12.13 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Certo in un Paese dove i media influenzano le scelte politiche di un popolo un po' distratto, volendo usare un eufemismo, i tempi dedicati al Movimento 5 Stelle sarebbero giusti per un soggetto politico che abbia un seguito del 1% al massimo e non il 25 % come e' accaduto alle passate elezioni. Francamente nonostante questo stoico tentativo dei vecchi politici appoggiati dai loro maggiordomi televisivi di tenere ben saldo il potere in mano, posso solo affermare che secondo me , prima o dopo, questo Popolo si sveglierà e capirà chi ormai può davvero dare una mano a questo Paese a risorgere dalle proprie ceneri. Comunque rimango e rimarrò sempre fiero di essere uno dei tanti milioni di sostenitori del Movimento 5 Stelle , è bello credere in persone oneste e con la faccia pulita, magari non avvezze alle loro consolidate furbizie Parlamentarie e pertanto chiamati Grillini, che per loro è un' offesa ma secondo me è il più grande vanto e segno distintivo fra i nostri rappresentanti e loro, che sono vecchi e ritriti e anche un po' cadaverici, si sente già la puzza. Grazie di cuore Beppe nostro invincibile eroe, questo è il mio grido di battaglia e lo urlerò finché fiato in corpo avrò.

salvatore d., portici Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi, sono un vostro elettore, e vorrei sapere Fico cosa fa come presidente di vigilanza Rai? Quali sono le sue competenze, i supio poteri?

angelo t., napoli Commentatore certificato 18.12.13 15:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una sola parola per le testate TV VEGOGNA, tanto non fermerete l'ineluttabile.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 18.12.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Alberto Baldazzi ha scritto in un suo libro:
Tg 2012-2013 (Datanews editrice)

Scorrono, nelle pagine del volume, le trame palesi e occulte della politica di questi ultimi mesi, dal settembre 2012 a oggi, in un dispiegarsi di tecniche narrative, informative e omissive delle più importanti testate televisive italiane.

Dino Colombo Commentatore certificato 18.12.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

MALINCONICI CAPIPOPOLO SENZA POPOLO.
La gente incazzata a Roma in PIazza del Popolo non c'è. Come non c'è nei presidi ancora presenti in alcune parti del Paese. Ci sono soltanto malinconici capipopolo di provincia con un modesto manipolo di "rivoltosi" (alcuni in tuta mimetica per fare scena) obbedienti e rispettosi verso gli ordini impartiti dai vari Palazzi. Il "popolo incazzato" - quello veramente incazzato - ha capito il bluff e il vuoto della proposta politica e ha salutato i capetti di provincia con possenti vaffan...e prrr... Per "Forconi" e assimilati - non c'è dubbio - ora si apre la strada dell'oblio. Agli sgangherati capipopolo resterà soltanto il racconto di questi giorni da proporre durante noiosi e interminabili pomeriggi paesani in qualche bar tra partite di briscola e inebrianti bevute.

marino marquardt, napoli Commentatore certificato 18.12.13 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Un bouquet natalizio di citazioni sul POTERE DELL'INFORMAZIONE per FICO...(il contabile)

"l’informazione oggi è uno dei poteri forti che governano il mondo e nelle sue derive antidemocratiche essa è parte integrante del sistema di guerra che oggi pervade la terra.

L’informazione serve all’impero come gli scribi servivano i faraoni. Le notizie si possono manipolare come si manipola la creta, il gesso, la plastilina.

Ci sono informazioni che non verranno mai fatte conoscere perché potrebbero minare le fondamenta del sistema, ma ci sono quelle, invece, che vengono elargite a piene mani dai poteri che contano. (LE CAZZATE in pratica...ndr).

Il monopolio dell’informazione e la sua concentrazione, che in Italia ha raggiunto – soprattutto nel campo della televisione – un primato assoluto e impressionante.

E quando il monopolio e la concentrazione si legano con la politica che ci governa, beh, allora la preoccupazione cresce e torna come un fulmine il monito di Dossetti: “Sentinella, quanto resta ancora per il mattino?”.
Ossia, quanto è lunga la notte che spegne il sole della democrazia?

In queste pagine si parla delle derive dell’informazione, che poi sono il preSUPPOSTO alla DERIVA DELLA DEMOCRAZIA.

http://www.mosaicodipace.it/mosaico/i/1387.html

Dino Colombo Commentatore certificato 18.12.13 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Avete dei ragazzi bravissimi. Le pochissime volte che ho potuto vederli in TV sono rimasto colpito dalla loro bravura e capacità comunicativa.

Se andaste - in modo furbo - abitualmente in TV, con le persone in gamba che avete, aumentereste enormemente i vostri consensi e voti.

Cosa aspettate?

Fatevi Conoscere 18.12.13 15:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Carissimo nipotino frivolino, non prendere in giro il paese che soffre perché mentre tu ti sei già accaparrato il panettone per il 2014, noi non siamo in condizioni di comprarci quello di quest'anno,in tv lascia parlare le persone piu intelligenti sig. palle d'acciaio

bruno olivieri, VERONA Commentatore certificato 18.12.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente normale.

Non siamo in campagna elettorale e non vige la par condicio. Pertanto i confronti vanno fatti non con i partiti di Governo (per ovvie ragioni più rilevanti) ma con gli altri partiti di opposizione (Sel, Scelta Civica, Lega Nord...)

Discorso a parte per le reti mediaset, che ovviamente hanno un proprietario che è anche un soggetto politico e quindi una precisa linea editoriale.

Alex Perotti 18.12.13 15:30| 
 |
Rispondi al commento

OT
ciao a tutti,
volevo ragionare con voi, per stimolare una discussione all'interno del movimento riguardo a misure concernenti il rilancio dell'economia.

Mentre ora tutti si affannano nella più classica delle discussioni dagli anni 70 in poi: art. 18 sì/no, mi piacerebbe che noi valutassimo l'ipotesi di una completa defiscalizzazione del lavoro dipendente (contributi INPS escluso)

Infatti, partendo dal principio che anche un individuo senza lavoro costa comunque alla collettività è palese che se esso contribuisse in qualche modo alla creazione di ricchezza, anziché restare senza far nulla, la collettività ne gioverebbe.

In altre parole: Tizio ha appena finito gli studi e grava sui genitori che di conseguenza devono ridurre le spese.
E' evidente che se Tizio avesse un lavoro ancorché non pagando alcuna tassazione già ci sarebbe il vantaggio di svincolare il reddito dei genitori, senza poi contare che anche Tizio potrebbe spendere dei soldi e che anche l'azienda dove Tizio lavora ne avrebbe dei vantaggi magari aumentando gli utili sui quali poi si pagano le imposte.... e quindi far girare l'economia.

Dunque perchè in questo momento non pensare di eliminare completamente la tassazione sul reddito da lavoro dipendente almeno per chi è in cerca di prima occupazione?

Che ne pensate?

Antonio M., pieris Commentatore certificato 18.12.13 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un motivo in piu' per andare meno possibile in tv, anzi per niente, e motivare i pigri ad informarsi e scegliere in rete. e' un pezzo che ve lo dice, passato l'effetto novita' la tv... io non so quello che passa la televisione straniera, ma la tv italiana fa pena, e' inutile mandare i nostri, e' come grattugiare tartufo su un pitale di feci per poter scrivere sul menu '...al tartufo', e' una battaglia persa in partenza. chi guarda solo la tv e vede un pezzo di internet pensa che la tv fa vedere anche internet quindi e' meglio la tv perche' paghi uno e prendi due. riguardo quel cinquanta per cento che non va a votare, la tv neutralizza comunque l'effetto benefico di quello che e' la rete. andare o non andare non cambia un pene. la mancanza di qualcosa ti spinge a curiosare. se con il telecomando puoi avere a tuo piacere anche 'quelli di internet', un passo in pi¨´ non lo farai mai. ci aveva avvisati non gli abbiamo creduto.

marzio 18.12.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

D'accordissimo, indignata, ma non è mica una novità.......

Ad esempio: il Sole 24 ore, quotidiano si fa per dire finanziario, ha mai avuto sentore in passato dell'arrivo della crisi? Ha mai avvisato i lettori della bolla immobiliare? Ha mai denunciato le porcate di Geronzi su Bi-Pop Carire, che TUTTI GLI ADDETTI AI LAVORI CONOSCEVANO??

E allora di cosa stiamo parlando? E' vergognoso, ma in Italia funziona così.
Buona parte dei giornalisti non sono tali, ma IGNORANTI,SERVI, VENDUTI, SEMPRE PERENNEMENTE A 90 gradi.
Adesso, poi, con noi che vogliamo l'abolizione del finanziamento ai giornali e la cessazione dello spreco alla Rai (e magari il ridimensionamento di Mediaset), sono culo e camicia con i politici ancora più di prima.

Oggi c'è stata una sentenza favorevole al non pagamento del canone Rai. Si potrebbe promuovere un'azione collettiva da parte di chi protesta per la disinformazione sul M5S, arrivando all'astensione in massa dal canone.

antonella g. Commentatore certificato 18.12.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo dico è penso, da quando il m5stelle è dentro il parlamento.Riprendiamocci l'italia onesta grillo!!tutti a casaaaaaaaaaa!!!

emanuele m. Commentatore certificato 18.12.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

a CHIARA


ti voglio bene stellande!!ho visto quello che hai scritto sul tuo blog e mi hai emozionato!!concordo su tutto!!e leggere queste cose fa solo bene!!sempre!!qui ci impegnamo tutti per essere preparati e per condividere,per partecipare ed è sempre così bello la normalità di scoprirci poi anche amici!!e non credo sia una semplice amicizia virtuale ma un legame a 5 stelle che travalica lo spazio virtuale.grazie ,davvero grazie!!!chiara,una di noi!!!!!


p.s. posso pubblicare su facebook il tuo blog con questo tuo post così speciale???

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Verissimo. Discriminati in modo sistematico e criminale.

Questo è un motivo in più per ANDARE IN TELEVISIONE.

Rinunciando ad andare in TV il Movimento si fa del male da solo.

Non si tratta di andare a Ballarò, o simili, ma di andare alle trasmissioni GIUSTE ed andarci in modo GIUSTO.

Non facciamoci del male da noi stessi. Cambiamo strategia!

Grazie dell'attenzione.

Usare Imedia 18.12.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

E' vero: l'attenzione che si dà al M5S è ridotta al minimo e di solito ricoperta da una insopportabile spocchia: cercano di non mostrare l'unico vero movimento di rivolta popolare e democratico, quello che davvero può incidere sui destini dell'Itaglia, preferendo dar voce ai movimenti più o meno spontanei di protesta quali vero simbolo della rivolta popolare: hanno un modo fetente di nascondere la verità, di occultare l'elefante nella stanza dei cristalli che la Corea del Nord, in confronto, sembra la patria della Libertà: come non dare la notizia che la riforma della Scuola superiore del Ministro Vacca sia stata sonoramente e giustamente bocciata per manifesta incostituzionalità con tutte le pesantissime conseguenze del caso???? Ma davvero, Kim Jong Il, ci fa un attrezzo da taglio con lama d'acciaio adatto al legno.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 15:19| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Pensate tutto questo pur avendo la Presidenza della Vigilanza RAI. Io vorrei la par condicio perenne.
In fascia protetta possiamo lasciare le comiche e la satira dei TG,con i campioni degli "Incassi" del PD e del PDL, loro si che sono dei veri comici
A seguire 10 minuti di approfondimento reale sui fatti politici del M5S
Il film serale e poi vieterei programmi ispirati
al genere horror tipo : NON APRITE QUELLA PORTA A PORTA che manda tutti a dormire con la paura di incontrare un Gasparri seduto nel letto che ti guarda con la testa girata al contrario.


ROBERTO GHIDONI, ANDORA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Se siamo al 60° posto nella liberta' di stampa a livello mondiale ,ci sara' un motivo.
Smettiamola di lamentarci,la miglior pubblicita' è pur sempre il passaparola.
Parlare e discutere con la gente per strada, al bar ,al lavoro....cosi' si va in culo anche ai Tg.

Spengiamo le tv,se non per guardare un bel concerto, un documentario,un bel film.

simone stellini Commentatore certificato 18.12.13 15:18| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate esco dal seminato...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/18/genova-serial-killer-evade-dal-carcere-dopo-un-permesso-premio/818509/

...MA COMEKATSO E' POSSIBILE?...
Serial killer, giudicato pericoloso, infermo di mente, tre omicidi e gli danno il permesso premio?
Ottima idea!

brunorev brunorev 18.12.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La stampa di regime censura Beppe Grillo esattamente come è stato per Marco Pannella. Per fortuna il popolo del web è protetto da questi metodi sovietici, ma dobbiamo contribuire tutti, ognuno nel suo piccolo, per raggiungere in qualsiasi modo la gente comune nelle loro case, luoghi di lavoro e di svago.

Alberto Mavilio, Fasano Commentatore certificato 18.12.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento

è scappato un serial killer dal carcere di genova!!!!davvero!!ma vuoi vedere che adesso l'unità dice che si chiama Beppe Grillo???
p,s. è scappato usufruendo di...un permesso premio!!!ahahaha ahahahaha ma premio de che????ma è pazzescooooooooooooo

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sembrava di aver capito che il M. 5 Stelle non ci volesse proprio andare in televisione. Dove sta il problema? Se non ci danno spazio non fanno altro che confermare la malafede che abbiamo sempre sostenuto.

Look High through the Paradise (smile always)

Look H. Commentatore certificato 18.12.13 15:15| 
 |
Rispondi al commento

sulla diretta del corriere uno vestiuto da militare ha detto che lui non può provarlo ma grillo prende di nascosto in un conto segreto i soldi dei parlamentari

beppe denuncialòo

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.12.13 15:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la casta politica più corrotta d'Europa mantiene nelle sue mangiatoie una casta di giornalisti prezzolati per servirla
e se questa casta di giornalai prezzolati e servili ci dà l'informazione più falsificante d'Europa e ci ha fatto scendere al 70° posto nella classifica dei primi 117 paesi del Mondo
E sia la casta politica che la casta dei giornalai ce l'ha con noi
questo vuol dire solo che siamo nel giusto
e che siamo i primi onesti d'Italia!!

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.12.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Se la casta politica più corrotta d'Europa mantiene alle sue mangiatoie una casta giornalistica che è una delle peggiori del mondo e ci ha fatto scendere agli ultimi posti nell'informazione europea e al 70° posto in q

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 18.12.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PREMESSO:

CHE QUANDO AVVIENE UN GOLPE LE PRIME E RIPETO LE PRIME, COSE CHE OCCUPANO I GOLPISTI SONO IL PARLAMENTO E I MEZZI DI INFORMAZIONE...MA SOPRATUTTO LE TELEVISIONI NAZIONALI.

QUINDI vedete voi CHE IMPORTANZA HANNO PER IL POTERE I MEZZI D'INFORMAZIONE. (O DIS-INFORMAZIONE)

ora ho cercato col 'trova' sul blog la parola FICO.

Bhe..i commenti che chiedono "FICO...CHE CAZZO CI FAI LI'?..." E COME DARGLI TORTO? sono una marea.

Ascolta FICO ...NON SEI STATO MESSO A CAPO DELLA VIGILANZA RAI PER OCCUPARTI SOLO DEI SUOI CONTI...

ASSUMI TRE COMMERCIALISTI PER FARE QUELLO!

E' IL CONTROLLO DELL'INFORMAZIONE CHE SIA EQUA IL TUO COMPITO PRINCIPALE CAZZO!

E se nn ci arrivi da solo CHIAMA COME CONSULENTI PERSONE CHE CONOSCANO E BENE I MECCANISMI E I VERI POTERI DELLA VIGILANZA RAI!

ALTRIMENTI COME DARE TORTO A QUELLI CHE DICONO CHE NN FATE NIENTE???

O ANCHE CHE NON SAPETE FARE NIENTE.

ANZI...ANCHE DI PEGGIO...CHE NN "VOLETE" FARE NIENTE!

Quindi Qualcuno dello staff del blog PRENDA TUTTI I COMMENTI DI QUESTO POST RIVOLTI A FICO E GLIELI PORTI COME PACCO NATALIZIO!!!

Dino Colombo Commentatore certificato 18.12.13 15:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@ enricoletta

magari i preparativi del natale l' hanno distratto, le faccio dono di questo prmemoria

"Rinunceremo all'aumento dell'IVA" (Enrico Letta 29 aprile 2013).

"Bisogna riordinare i livelli amministrativi abolire immediatamente le provincie" (Enrico Letta 29 aprile 2013).

«Pensare che dopo 20 anni di guerra civile in Italia, nasca un governo Bersani-Berlusconi non ha senso. Il governissimo come è stato fatto in Germania qui non è attuabile» (Enrico Letta, 8 aprile 2013).

«I contrasti aspri tra le forze politiche rendono non idoneo un governissimo con forze politiche tradizionali» (Enrico Letta, 29 marzo 2013).

vabbe per i primi due cambiamo la data e so' pure riciclabili.

basta conoscere qualche giornalista amico:)))

paoloest21 18.12.13 15:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.julienews.it/notizia/dal-mondo/grecia-ex-ministro-al-volante-con-documenti-contraffatti/325000_dal-mondo_2.html


APPROFITTATENE ORA ... DOPO SARA' A PAGAMENTO

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 18.12.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento

CHIAMALI SE VUOI "I LIBERI GIORNALISTI" DEL PENSIERO UNICO. I famosi cani da lecca del potere.

Paolo R. Commentatore certificato 18.12.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo fa parte del fenomeno: "tutti contro il movimento" che sta a significare chesiamo nel giusto, ma gli italiani lo hanno già capito. Quello che mi fa soecie che anche alcuni dei movimento di protesta dell'ultima ora sono contro il movimento e questo non lo capisco proprio. Ieri ero in piazza azzurri d'Italia a Padova dove un esponente di casa pound, che tutti a Padova conoscono benissimo, aveva messo un gazebo con le bandiere italiane e continuava a rassicurare la gente dicendo che lui non era del movimento dei forconi e che il loro movimento non aveva alcuna connotazione politica ma tutti noi sappiamo bene che è un ex finanziere referente e capo di casa pound per Padova e provincia. Oltretutto ha proiettato un filmato che spiega alla gente comune il "SIGNORAGGIO" utilizzando il servizio che gira nel blog di beppe grillo da anni ed oltretutto lo ha attaccato in modo vile dicendo che i ragazzi eletti del movimento si sono tenuti i soldi ed altre falsità che sono state contrastate da alcuni cittadini presenti. Ha rubato tutto ciò che ha imparato nel blog di beppe grillo ed ora quelle idee le spaccia per sue. Quello che non capisco a chi giovi voler attaccare il movimento di colui per primo e da unico ha contestato fatti che nessuno aveva mai fatto prima, riuscendo senza violenza a portare 163 persone comuni in parlamento che hanno rinunciato a 42 mil. e stanno rinunciando a parte dei loro proventi. Chi è disonesto intellettualmente fa solo il gioco dei disonesti che sono al potere. Il movimento 5 s ha trovato la strada giusta per fare scricchiolalre il sistema, se non ci si unisce a loro non si combinerà nulla.

aldo costa 18.12.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

vado fuori tema ora che mi hanno informato dei meravigliosi talent del cast del prossimo festival di san remo mi riprometto per la prima volta di non pagare il canone perché se i soldi se li fanno dalla pubblicita' mi spiegassero a cosa serve il canone magari lo paghiamo e lo mettiamo in un fondo di solidarieta' poi qualcuno piu' onesto di me vedra' come distribuirli vuoi vedere che mi trovogb d'accordo con brunetta

giobatta d. Commentatore certificato 18.12.13 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Chiara ...ho letto,complimenti bellissimo!
Era difficile mtterci tutti i bloghers...ti capisco.
A Frù digli che ce lo metti il prossimo anno:aoohh è ancora giovane!
Brava!^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 14:59| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla lunga il sistema della disinformazione c'è la farà ad ottenere qualche risultato. Poi se capitano i concorrenti che hanno pensato che Hitler è diventato cancelliere nel 1979 - 1964 o nel 1948 siamo a posto.
Bisogna andare dove trascorrono le serate una buona parte gli italiani e parlare semplicemente, e contemporaneamente pensare, che loro faranno di tutto per fregarci e noi faremo di tutto per far passare qualcosa di semplicemente chiaro.

Franco Delfo 18.12.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna dire che abbiamo peccato anche noi;
vuoi per timidezza verso il mezzo televisivo inesperienza e paura di brutte figure da parte dei nostri rappresentanti, ora tocca ripigliarsi uno spazio che ci spetta .
Fine dei mea culpa e via, e' ora del confronto duro, rinfacciare tutte le bugie dette, i nostri sono capacissimi di farlo anzi sara' un vincere facile.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 14:55| 
 |
Rispondi al commento

letta-maio dice
che mangerà il panettone
anche nel 2014...

secondo me,al limite
lo succhierà con la cannuccia
perché uno di questi giorni
si ritrova senza denti...

:) Auguri!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 18.12.13 14:53| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io quei programmi non li guardo proprio, evito di ascoltare chi non è degno di essere ascoltato... e sono praticamente tutti.
Ho fiducia nel M5S e ciò mi basta, le info politiche le prendo da Al Jazeera o da Crozza.
ciao a tutti.

Wlad d. Commentatore certificato 18.12.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si fa a lamentarsi dello spazio tv limitato dopo che per mesi abbiamo pesantemente criticato (giustamente) trasmissioni e conduttori, dopo che ne abbiamo dette di tutti i colori (giustamente) sulla disinformazione e strumentalizzazione, e dopo che abbiamo snobbato (giustamente) i giornalisti di ogni categoria?
Ma come si fa, ragazzi?! Coerenza porc... Coerenza!

La Libellula Commentatore certificato 18.12.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

E letta conta di mangiare il panettone (a nostre spese) anche il prossimo Natale !

Carlo C., Milano Commentatore certificato 18.12.13 14:39| 
 |
Rispondi al commento

"Io sono Zampa di Giaguaro, figlio di Cielo di Selce. Mio padre cacciava in questa foresta prima di me.
Mi chiamo Zampa di Giaguaro. Sono un cacciatore. Questa è la mia foresta. E i miei figli cacceranno qui con i loro figli quando io sarò morto."

(Zampa di Giaguaro)
Apocalypto

fabio martello Commentatore certificato 18.12.13 14:38| 
 |
Rispondi al commento

OT FORCONI

assolutamente l'abito non fa il monaco però... fa un certo effetto vedere al tg il portavoce in mimetica, compreso berretto, che dice "noi siamo per la pace!".

è come quando mio fratello andò 20 anni fa all'idi (ospedale) per la caduta dei capelli, chiedendo del medico migliore per la fattispecie e si ritrovò un calvo!

ora i capelli ce li ha tutti, quindi guardiamo oltre!
mah...speriamo...

nike di samotracia. ., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nelle piazze c’è chi è pronto a versare il proprio sangue e chi è pronto a berlo.
I vampiri della democrazia si ubriacheranno.
Se barcollano… non si salvano!

Lone _ Wolf Commentatore certificato 18.12.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi però su queste cosa devo dire che la colpa è anche vostra. Se ogni partito ha lo spazio assegnato e il diritto di parlare in tv che reclami e faccia sentire la sua voce. La tv è importante perchè è il mezzo per arrivare nel cuore della gente.

Quindi per prima cosa dovete denunciare questo fatto in tutte le sedi e rendere pubblica la notizia affinchè la gente sappia.

Diego C. Commentatore certificato 18.12.13 14:27| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TOCCHERA' FARSI UNA RETE TELEVISIVA!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.12.13 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e allora?
Stiamo andando in TV e li stiamo ….sputtanando?
Stiamo andando in TV e li stiamo ….sputtanando?
Stiamo andando in TV e li stiamo ….sputtanando?
Stiamo andando in TV e li stiamo ….sputtanando?
Stiamo andando in TV e li stiamo ….sputtanando?
Stiamo andando in TV e li stiamo ….sputtanando?
Non è che vogliamo tagliarci il..... per fare dispetto alla moglie?
Avanti Beppe forever 5* ^.^

oreste m******, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 18.12.13 14:26| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA TERGIVERSARE!
RAGAZZI DEL M5*,ANDATE IN TV:
TE LA DO'IO L'AMERICA!!!!!!!!

antonio d., Carrara Commentatore certificato 18.12.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Salvatore Tamburro
"Se alla fine dell'euro, poi, si dovesse aggiungere anche la fine del Mercato unico - teorizzata anche questa da alcuni economisti più oltranzisti - si avrebbe lo scenario peggiore." (di Riccardo Barlaam - IlSole24Ore)

L'ennesimo articolo del mainstream che descrive come disfattista l'uscita dell'euro, azione che secondo questi autori sarebbe nefesta per paesi come l'Italia. Mi chiedo se questi pseudo-giornalisti abbiamo mai dato un'occhiata agli attuali dati macro-economici dall'ingresso nell'euro ad oggi e con che cognizione di causa valutino tanto positivamente restare in eurolandia in recessione economica e con disoccupazione ai massimi storici, preoccupandosi di un eventuale rischio di inflazione quando stiamo in piena deflazione.

http://24o.it/KUQM7

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.12.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un nuovo nello " staff " di REnzi
*
Renzi ha un nuovo consulente aggiunto.
Prodigo di consigli e di si ma , è vero se , opppure si . Lo specialista a dare un colpo al cerchio e uno alla botte , quello della moglie ubriaca e della botte piena. Chi è ?" colui che se lo vedi lo scanzi ", amato da qualche blogger / attivista leccalulo e da qualche nostro parlamentare.In un lungo articolo dove attacca Crimi e Lombardi come responsabili di tutti gli errori iniziali ( emerita balla ) e immaginifica i nuovi che a breve lasceranno il posto ad altri nella turnazione.Alla disperata ricerca di un punto d'appoggio della vecchia politica ; infatti questi qui' vedono una sola cosa : una tavola imbandita e una trattativa all'oscuro dei cittadini , fra 4 gatti , i politici che incassano una delega assoluta e se dispongono con faccia da culo smentendo chi li ha votati ( vedi REnzi che bacia Letta dopo incasso elezione....)
Mancano" a colui che se lo vedi lo scaanzi " le basi dell'M5S , che pur con qualche problema di leaderismo ( occupato bene in cose che non producono danni ) molte decisioni al di fuori del programma devono essere definite da tutti gli iscritti al movimento. "Colui che se lo vedi lo scanzi "anzi dimendica che non facciamo alleanze politiche , inciuci , apparentamenti e che con il nostro ingresso è morta " la ditta appoggi " . Non solo con i partiti , ma nemmeno con sotto panza appena segretari.
*
Non solo ma il ricatto di REnzi che lui pronuncia quasi come addetto del suo ufficio stampa ( anche se il capo comunicazione di REnzi lo odia ) ci dice che REnzi sarebbe favorevole ad un bipolarismo spietato che distruggerebbe l'M5S. Renzi è una operazione di markeing cosmetica esterna che in parlamento non ha i numeri per imporre sue scelte al PD . Questo parlamento è figlio del segretario Bersani e la sua corrente non è cosi' forte.
Renzi è al tavolo del poker e ha in mano una doppia coppia e sta bleffando .

CONTINUA NEI SOTTOCOMMENTI

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.12.13 14:25| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si può costruire una nuova economia finché esistono queste oligarchie:
http://www.corriere.it/esteri/12_agosto_30/ville-aerei-elicotteri-appannaggio-reale-putin_34961062-f265-11e1-9efb-e78611c7bd41.shtml

http://www.linkiesta.it/cina-wen-jiabao-ricchezza-nascosta

MA IN ITALIA NON VA CERTO MEGLIO! RIBELLIAMOCI CONTRO QUESTE DITTATURE, MA PRIMA CAMBIAMO NOI STESSI E CERCHIAMO DI CAMBIARE IN MEGLIO CON PERSONE ONESTE, CAPACI, MITI MA DECISE ED INCORRUTTIBILI PRONTE A DIFENDERE IL GIUSTO CON CORAGGIO ED ABNEGAZIONE, DEDITE A MIGLIORARE LA QUALITA' DELLA VITA DI TUTTI E NON SOLO DI SE STESSI

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 18.12.13 14:25| 
 |
Rispondi al commento

COLPO DI STATO IN ITALIA
Il fatto che un Movimento politico di 9 milioni di persone non ABBIA VOCE IN EUROPA MI DITE COME SI POSSA DEFINIRE.

Sono convinto che se un gruppo di cittadini si mettessero insieme denunciando con i fatti statistiche alla mano cosa noi ITALIANI dobbiamo subire, dovrebbero intervenire sia EUROPA E SIA LE NAZIONI UNITE per far rispettare la legalità.
Ancora meglio se i nostri parlamentari chiedessero un aiuto , denunciando formalmente questo governo.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 18.12.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento

sembra fuori tema
Mi fanno ridere i rappresentanti delle istituzioni, quando vanno in televisione o sui giornali, per stigmatizzare, indignati (sic!), la situazione degli immigrati nei centri di raccolta, scordandosi di aver fatto tagli massacranti alla sanità, per cui molti italiani non possono curarsi, oppure di come trattano i malati di SLA che vanno in piazza a reclamare il loro diritto alle cure.
errata corrige : mi fanno schifo

egeria benvenuti 18.12.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

riot

andate sul blog di chiaraluce!!!!

paoloest21 18.12.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha ragione il M.5 Stelle Non è solo Letta che ha una faccia di " ...Bronzo..." ma tutto il Governo ed in particolare Alfano che dice: "i responsabili devono pagare" oltre al Bronzo la faccia è come il C..u..o!In tutte le riprese Tv dei Tg si è visto questo centro di accoglienza di Lampedusa Emigrati che dormono a terra e anche all'aperto persino sui giacigli rimediati senza materassi era come un canile senza cucce,le persone trattate peggio dei cani! IL Governo riceve i soldi dall'Europa per l'accoglienza degli emigrati ed Alfano e Letta dove li spendono questi soldi sono Loro "I Responsabili" che devono pagare!
Il video-choc dal Cie di Lampedusa: il trattamento anti-scabbia sugli immigrati - lampedusa,...
liberoquotidiano.it
Messi in fila in quello che sembra un capannone, denudati di fronte a tutti, fatti sfilare davanti a una parete dove un volontario, con una pompa, li irrora di

Toresal 18.12.13 14:16| 
 |
Rispondi al commento

News appena sfornate... Che fa oggi Lettà? Mangia il panettone? Lubrifica le iron balls? Eh NO ! Oggi Letta fa l'orticoltore.Infatti:

"Letta: «Germogliano i semi della ripresa»"(lettera43)


I telegiornali censurano il MoVimento 5 Stelle...

Aggiungiamo pure che quando ne parlano (in quei pochi minuti) molto spesso è pura disinformazione.

silvanetta* . Commentatore certificato 18.12.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prendi Renzi, Brunetta in omaggio
Di ilsimplicissimus

Renzi BrunettaLe trattative segrete tra Renzi e Brunetta per trovare un nuovo sistema elettorale maggioritario adatto a mantenere al potere sia Forza Italia che il Pd, (con la tutta la classe dirigente ad essi contigua), nonchè sulle riforme costituzionali è qualcosa che probabilmente rende felice Licio Gelli, il quale del resto oltre a fregiarsi della medaglia commemorativa della Divisione volontari del Littorio, è anche commendatore della Repubblica. Sarebbe difficile trovare un esempio più calzante di oligarchia autoritaria di quello che vediamo in questi giorni, ancorché nascosto dai fumi della ritualità democratica.

Un Berlusconi che ama Renzi , ma che fa opposizione ad personam non sottraendosi però al dovere di escludere il più possibile i cittadini dalle decisioni facendo accordi col falso nemico, un Pd accorso in massa sotto le bandiere del sindaco di Firenze, ma che mostra tra contraddizioni e incertezze come quella sulla web tax, tutto l’effimero e la deprivazione di idee di una salita sul carro del vincitore, un governo che non fa nulla se non quello che gli dicono da Bruxelles, un Napolitano che ordina di andare avanti fino al 2015, altrimenti si dimette. Una minaccia del tutto impropria, ma anche ridicola, come se un sequestratore avvertisse l’ostaggio che se i parenti non pagano lui lo libera. E infine la prima tessera del Pd, ovvero De Benedetti gran sponsor di Napolitano e Renzi attraverso i suoi media che entra direttamente nelle cose di governo per attenuare i guai di Sorgenia, “consigliando” e guidando il suo pupillo.

Tutto questo, compreso il gabinetto dei saggi, non è altro che nello spirito del programma P2 e spesso anche nella forma, come ad esempio le riforme costituzionali che si vogliono portare a termine con un governo di emergenza e dalla ambigua legittimità. Molto del lavoro preparatorio è stato fatto già fatto da Berlusconi nei lunghi anni della sua predominanza e ha trovato i

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.12.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Galline in Fuga davanti alla MAcchina Schiacciapolli...

:)

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 18.12.13 14:08| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Polizia s'affanna a Blindar Roma.
Quando poi Brucia Napoli...

Un po' come la MAginot contro i Tadeschi.
Inutile, ancorata ad una Guerra di Posizione, quando questa s'era fatta di Movimento...

Movimento, Gioia...
:)

LA Polizia, non riesce a Seguir i Movimenti di un Popolo Leopardo...

grethe garbus (white venus), stockolm Commentatore certificato 18.12.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paolo,me so' perso er commento...in più nun c'ho co' me l'occhiali...me mancheno parecchie diottrie,a sciatica che me tormenta quanno muovo er maus...ma,che me stavi a di'??

er fruttarolo Commentatore certificato 18.12.13 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t.

@chiaraluce

grazie:)

http://2.bp.blogspot.com/-HffQ0TXagB0/Uq69W1MXdtI/AAAAAAAABF8/cGYiFS1PBVo/s1600/myphoto+%2816%29.gif

paoloest21 18.12.13 14:05|