Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La peste non esiste

  • 896


peste_non_esiste.jpg

E' diventato normale. Ogni giorno qualcuno è colpito dalla peste. Persone insospettabili che in tutta la loro vita non avevano mai avuto un qualunque sintomo cadono all'improvviso in preda della malattia. Un tuo amico, un parente, il marito della custode, la madre del compagno di scuola di tuo figlio. Il cerchio si stringe e tu, che avevi sempre ritenuto la peste come una malattia d'altri tempi e ti sei sempre considerato immune, solo gli altri potevano esserne colpiti, la percepisci sempre più vicina. Nella buca delle lettere. Nello squillo del cellulare. Sai che potrebbe toccare a te perdere tutto. E' sufficiente una lettera di licenziamento, la tua azienda che chiude, delocalizza, va in bancarotta. Se hai dei risparmi cominci a fare i conti, per quanto tempo potrai sopravvivere con la tua famiglia, qualche mese? Due anni? E poi? Se non hai nulla guardi nel vuoto e cerchi, con poche speranze, un'occupazione qualunque. Lo Stato, questa entità che tutto presiede, di cui nessuno è mai responsabile, un dio moderno al di là del bene e del male, non ti potrà aiutare, non è nella sua natura. Ti fermi a riflettere, a pensare se forse, questa peste che dilaga e abbatte con lentezza, implacabile, le certezze di una vita, distrugge ogni protezione sociale, non sia in parte colpa tua. Ti chiedi se tu, per anni, hai svolto, inconsapevole, indifferente, la funzione del piccolo untore e questa peste, questo contagio che corrompe la società non sia dovuta anche al tuo delegare (a chi poi?), al crederti invulnerabile.
"Era, quella, una peste profondamente diversa, ma non meno orribile, dalle epidemie che nel medioevo devastavano di quando in quando l'Europa. Lo straordinario carattere di tal nuovissimo morbo era questo: che non corrompeva il corpo, ma l'anima. Le membra rimanevano, in apparenza, intatte, ma dentro l'involucro della carne sana l'anima si guastava, si disfaceva. Era una specie di peste morale, contro la quale vi pareva non vi fosse difesa alcuna. Tanta era l'iniqua forza del contagio, che prostituirsi era divenuto un atto degno di lode, quasi una prova di amor di patria, e tutti, uomini e donne, lungi dall'arrossirne, parevano gloriarsi della propria e della universale abbiezione" (*)
Dagli schermi della televisione arrivano, come ogni sera, messaggi rassicuranti: "La peste non esiste!". Fino a ieri ci hai creduto, forse ci hai voluto credere, ora non puoi più e pensi a quelle persone vendute che mentono dietro al piccolo schermo e ai loro burattinai con i volti di plastica e le risposte piene di vuoto. Anche loro, pensi, si sentono immuni. Per quanto durerà? Quando la campanella dei monatti suonerà per tutti?
(*) La pelle - Curzio Malaparte

lasettimanabanner.jpg

Per scaricare il calendario Santi Laici 2014 clicca il banner:
santi_2014_banne.gif

Potrebbero interessarti questi post:

Tecniche di colpo di Stato
La propaganda dei bombardoni
La metamorfosi italiana

21 Dic 2013, 16:05 | Scrivi | Commenti (896) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 896


Tags: crisi, Curzio Malaparte, la pelle, licenziamento, media, peste, regime

Commenti

 

Per favore organizzate una raccolta fondi per gestire l'invio di newsletter a cadenza regolare a tutte le famiglie italiane (semestrale?). Una newsletter che racconta brevemente le attività del M5S al Parlamento. E' impossibile arrivare in tutte le case solo oralmente. Abbiamo bisogno di avere la maggioranza e per fare questo dobbiamo arrivare dentro tutte le case, spiegare, sensibilizzare, dare a tutti una speranza e comunque un contro-altare alle bugie incalzanti della TV e dei giornali. Questo è un metodo efficace e lo sappiamo bene!

Cadia 08.01.14 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ricordati di noi che siamo in assemblea permanente all'interno della sala consiliare di Guspini siamo il comitato cittadini GUSPINI NO TARES e siamo contro questa amministrazione che ha portato la tares all'inverosimile con aumenti per i cittadini fino all'80% e ai commercianti al 300%, siamo al collasso in tutti i fronti, la gente non riesce a mettere assieme il pranzo con la cena, gli attivisti Guspini a 5 stelle non mollano credono che la protesta ghandiana sia la più giusta per ottenere una ripartizione equa delle tasse. Grazie Beppe siamo con te e buone stelle a tutti. frankmarino guspini a 5 stelle

Frankmarino 31.12.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE GRILLO SONO UN PENTASTELLATO.
TI VOLEVO CHIEDERE VISTO CHE FINALMENTE VI HANNO DATO IL FAMOSO IBAN PER PMI.
VOLEVO SAPERE SE VOLENDO NOI CITTADINI POTEVAMO ANCHE CON PICCOLE SOMME VERSARE UN CONTRIBUTO VOLONTARIO SU QUEL NUMERO OPPURE ERA SOLO PER VOI.
CIAO DA FELICE CIPRIANI UN PENTASTELLATO.
BUON ANNO.

felice cipriani, roma Commentatore certificato 31.12.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

SI ENFATIZZA QUANTO SIA GIUSTA LA CADUTA DELLE IDEOLOGIE NEL XXI SECOLO...SI METTE LA GENTE IN ALLARME CONTRO IL POSSIBILE ACCENDERSI DI NUOVE IDEOLOGIE...NUOVI UNTORI, NUOVI DEMAGOGHI,NUOVI PERICOLI,NUOVE INCERTEZZE. SI ENFATAZZANO CATASTROFICHE E TERRIBILI PESTI PORTATE DA NEODESTRE MA ANCHE DA NEOSINISTRE (ANCHE SE MENO)...SI CRIMINALIZZANO I POPULISMI CHE CERCANO DI DIFENDERE QUELLO CHE RESTA DEL MONDO LIBERO SI TACCIONO DELIGITTAMANDOLI COME NEODEMAGOGHI, ANARCOIDI, INFATTI FORSE SONO PER QUEL CHE RIESCONO,DESTABILIZZARI DELLO STATO DI QUIETE O MOTORETTILENEOUNIFORME IMPOSTO DALLA DITTATURA DELLA GLOBALIZZAZIONE! LA PESTE CHE COS'è IN REALTA' SE NON LA ROBOTICA RIPETIZIONE DELL'"INESISTERE",L'INERZIA DEL VIVERE SCHIAVIZZAT0 NEL "NON PENSIERO",IL PERPETUANTE SOLIPSISMO DELL'ESISTERE NELLA MERA ACCEZIONE BILOGICA PRIVO DELL' ATTIVITA'FILOSOFICO-POLITICA PROPRIA DELL'ESISTERE CHE LA NEOPOLITICA DECEREBRANTE SI PREFIGGE CON L'INTENTO DI CREARE L'IMPERO MONDIALE DEI NEOSCHIAVI-UBBIDIENTI?

VITTORIO G., PESARO Commentatore certificato 27.12.13 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Forza M5S

-------
http://forum.worldcomputing.it/

WORCOM forum Commentatore certificato 27.12.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Per cortesia basta parlare di Stato in terza persona: lo Stato non esiste, non pensa, non decide, non interviene, non delocalizza, non risparmia, non spende, non ecc. ecc. ecc.
Usciamo da questa comoda individuazione del reponsabile delle nostre colpe e delle colpe dei nostri eletti: noi siamo lo Stato e noi siamo i responsabili e, con noi, i nostri eletti.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.12.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

questo vorrei che lo si dicesse a tutti quelli che pensano che la crisi sia solo "psicologica".

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 25.12.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

La "peste" : purtroppo non c'è un solo post che denunci il fatto che i dipendenti statali, regionali, provinciali, comunali, sono immuni da tale contagio. Dare solo colpa ai politici è comodo per scaricarsi la coscienza , e dire che gli statali non sono tutti uguali idem. Ma avete mai visto un dipendente statale fare a metà del prorpio stipendio con un esodato ? o un disoccupato ? ecc. ecc. E' inutile pensare di dare la colpa solo ai politici !!! Chi è dentro lo stato, comprese che le forze dell'ordine , è complice della rovina... prima o poi bisognerà combattere anche loro, che vivono sulle ns. spalle: I PRIVATI CHE PRODUCONO.

Alberto Fani, VIGEVANO Commentatore certificato 24.12.13 23:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iniziativa "LIBERATE L'INFORMAZIONE"

A NATALE REGALATE INTERNET A CHI NON CE L'HA

Si combatte il regime più efficacemente convincendo chi non ha ancora internet a farselo, piuttosto che protestando contro le menzogne di tv e giornali. Le denunce contro l'opera di diffamazione e censura operata dai vecchi media cadono nel vuoto perché le autorità di garanzia sono colluse con il potere che controlla anche i partiti. Internet è la sola cosa che non possono controllare. L'unica speranza per l'Italia è che per le prossime elezioni "il popolo della rete" sia divenuto più numeroso del "popolo delle tv e dei giornali".
A Natale se potete regalate abbonamenti internet e tablet a chi non li ha... e convincete altri a fare lo stesso.... passate parola..

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 24.12.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho constatato personalmente che anche persone (donne in particolare), di discreta cultura , sono disinformate sui fatti della politica. Addirittura anche da chi frequenta internet ma massicciamente da chi attinge dai media in specie dalla tv. E' indispensabile che il movimento, se la RAI continuerà ad essere gestita dai partiti, riesca a organizzare anche un piccolo programma suo in televisione. Se non ci sarà controinformazione per ripristinare la verità ....sarà dura.

carlo mancuso 23.12.13 23:27| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN APPESTATO!!!!!


Ho venduto un posteggio di mercato a € 3000,00 e forse non valeva neanche quelli, ma l'Ufficio delle Entrate di Milano (Lombardia 3)me l'ha valutato € 17000,00 appioppandomi una multa di €780,00 a cui seguirà sicuramente una seconda cartella da pagare (€17000,00 - € 3000,00 = € 14000,00 presunto non dichiarato).
Sonom andato a parlarci portando tutte le chiusure del registratore di cassa che dimostravano che in quel mercato non lavoravo, mi è stato risposto che il capo dell'ufficio non ci credeva (ma non è che mi hanno dato anche del bugiardo?, mah...)e quindi sono punto a capo.
Non ho i soldi per pagare e poi pagare vuole dire ammettere quel fatto (ed io non ho fatto niente), ed intanto il tempo passa e la multa aumenta.
Ho due attività in essere una la stò SVENDENDO adesso, l'altra probabilmente fine anno prossimo, intanto mi faccio un corso di riqualificazione che mi permetterà di trovare facilmente lavoro all'estero e dopo partirò, quando chiuderò metterò un bel cartello con scritto:
"CHIUSO PER COLPA DELLO STATO".

alessandro montanari, codogno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 23.12.13 22:14| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN APPESTATO!

PURTROPPO HO DOVUTO CONSTATARE SULLA MIA PERSONA CHE LA PESTE ESISTE REALMENTE E PUO' COLPIRTI IN MANIERA IMPROVVISA E INDISCRIMINATA!
NON LA VEDI ARRIVARE, MA QUANDO NE SEI CONTAGIATO E' TROPPO TARDI PER PORVI RIMEDIO; TI ATTACCA IN MANIERA VIGLIACCA, POICHE' NON SI MANIFESTA CON LE SUE REALI SEMBIANZE, MA ASSUME UNA NATURA AMORFA, COME UN VIRUS MUTANTE CHE TI APPARE COME FIDO BANCARIO DA REINTEGRARE, AGENZIA DELLE ENTRATE CHE BATTE CASSA, EQUITALIA CHE TI PRATICA USURA, TASSA SUI RIFIUTI SPROPORZIONATA, IMU SULL' ATTIVITA' DEL TUO LAVORO!
PENSAVI DI AVER AVER RAGGIUNTO UN DISCRETO LIVELLO DI BENESSERE, PER TE E LA TUA FAMIGLIA MA, CON UN SENSIBILE DECREMENTO DEL LAVORO, DOVUTO ALLA CRISI ECONOMICA E ALIMENTATA E SOSTENUTA DALLA NON-OPERA DI BUROCRATI CIALTRONI, DISONESTI E INCAPACI (VEDI CASTA), TI RITROVI INESORABILMENTE VITTIMA DEL VIRUS, CHE SI MOLTIPLICA PARALLELAMENTE ALLE TUE DIFFICOLTA', QUASI TRAENDONE PIACEVOLE NUTRIMENTO, E TI METTE AL TAPPETO!

MA LA RISPOSTA E' INCAZZARSI VERAMENTE, NON DEMORDERE, COMBATTERE E APPOGGIARE CITTADINI ONESTI CHE TI POSSANO REALMENTE E COSTRUTTIVAMENTE RAPPRESENTARE A LIVELLO ISTITUZIONALE, PER UNA REALE SPERANZA FUTURA!
PER QUESTO VOTO M5S!

VIVA L' ITALIA!

ANTONINO CRISCUOLO, TORINO Commentatore certificato 23.12.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, per rispettare la tanto decantata democrazia, avviare una Norimberga 2.0 dove vengano inflitte pene severe a tutti i politici che hanno contribuito al nostro declino, particolare attenzione a Formigoni, Tremonti e Brunetta. Ripulire il contenitore Italia e ripartire nuovamente con giovani competenti e immuni alla corruzione ed al malaffare.

lorenzo di meo, milano Commentatore certificato 23.12.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento

F.D.I.R.
Fronte Disoccupati Indipendenti Rivoluzionari

COMUNICATO N. 1

Oggi 22/12/2013 nasce il F.D.I.R.

Il Fronte Disoccupati Indipendenti Rivoluzionari è un libero movimento pacifico di cittadini con finalità politiche, i cui scopi principali sono:

Riorganizzazione dello Stato con abolizione di tutti i centri di spesa.
Abrogazione totale e definitiva di Enti inutili,Circoscrizioni, Province, Regioni e Senato della Camera.
Riconoscimento pieno ed effettivo dell’autonomia politica e dell’autodeterminazione del popolo italiano.
Uscita dall’Euro.
Riduzione dei parlamentari, rimodulazione dei compensi di parlamentari, ministri, sottosegretari e presidente della Camera con gettoni di presenza con un tetto max di euro 1500 mensili oltre rimborsi spese documentate, elezione diretta del Presidente del Repubblica tra i membri della Corte di Cassazione (titolo onorifico non retribuito).
Tetto massimo per tutti i dipendenti dello Stato di euro 3000 mensili lordi oltre rimborsi spese se dovuti.
Taglio di tutte le pensioni superiori ai 3.000 euro lordi mensili.
Libertà di lavoro e impresa senza alcuna tassazione e contribuzione fino ai 18.000 euro annui.
Reddito minimo di cittadinanza garantito a tutti i cittadini disoccupati.
Abolizione della cassa integrazione in deroga.
Istituzione del reddito familiare.
Abolizione di IMU prima casa per redditi familiari bassi.
IMU per i beni della chiesa.
Abolizione di ogni contribuzione dello Stato a imprese enti pubblici e scuole private.
Divieto della delocalizzazione di imprese.
Istituzione di dazi doganali per merci prodotte in paesi senza adeguate tutele sindacali per i lavoratori.
Orario massimo di 36 ore lavorative settimanali per tutti i lavoratori.
Abolizione art. 18 e libera contrattazione impresa e lavoratore, fermo restando un reddito minimo garantito non inferiore per lavoratori a tempo pieno a 1.500 euro netti mensili.
Precedenza al lavoro e a case popolari per i cittadini e lavoratori italiani.

giorgio 23.12.13 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Nn lo ricordavo...impressionante davvero la sua attualità. Devo ristudiare la storia, ma mi sembra che facciamo sempre gli stessi errori...

Elisabetta.callegaro 23.12.13 06:50| 
 |
Rispondi al commento

Volatilità del cambio,interessi a due cifre sui debiti,un'inflazione che si mangiava salari e pensioni:chi sogna il mondo prima dell'euro tende a dimenticare come era la realtà. E continuate con la moneta sovrana del cazzo,la lira di merda.

Dim13 23.12.13 05:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie, aaldo a.
sei stato molto gentile.
Molto utile la tua indicazione
sul significato di "Netiquette"
Buon Natale!

Gianna Torbero, Roma Commentatore certificato 23.12.13 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Oreste
mi scuso per i post di questo deficiente che copia il mio nome aggiungendoci un punto e si diverte tanto a copiare dei pezzi a caso dal web e farli passare per miei
Purtroppo al mondo ci sono anche queste bestie qui che godno a fare questi scherzetti
Un tempo le chiudevano nei manicomi, oggi scrivono su internet
Purtroppo per lui farsi scambiare per un altro è un preciso reato penale che si chiama 'furto di identità, con tanto di galera e basterebbe che lo denunciassi per furto di nome e lesione di immagine alla polizia postale per fargli passare qualche guaio
Lo sappia il matto fuso!
Questo imbecille si è divertito in passato a prendere il nome di questo o di quello
E sappiamo anche benissimo chi è anche se col tempo diventa sempre più matto e molesto
Ora si è fissato su di me in una vera fissazione monomaniaca
spero che lo mettano presto in gattabuia, l'idiota congenito!
Bannatelo quando lo vedete, mi fate un favore!!
Io non ho alcun punto nel nick, lui sì, lo si riconosce da quello
ma siccome è recidivo e l'ho già denunciato allo staff come molestatore, potrebbero almeno bannarlo con questo nome qui???

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.12.13 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Buon M5S a tutti. Prima o poi vinceremo.

pazzi gilberto, genova Commentatore certificato 22.12.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Come ogni libertà e come ogni diritto, anche il diritto al lavoro si esercita attraverso il controllo del potere politico.
A ogni diritto deve corrispondere la sua rappresentanza politica.
Ecco perché l’eguaglianza di fronte alla legge è affermata fra i principi giuslavoristi.
Ecco perché i rivoluzionari francesi inneggiavano a Libertà e Eguaglianza, che significa Suffragio Universale e, come diciamo noi, democrazia diretta.
Quando abbiamo delegato ai partiti il controllo del potere politico, abbiamo delegato loro I NOSTRI DIRITTI, anche l’esercizio del diritto al lavoro.

Mario Donnini 22.12.13 19:43| 
 |
Rispondi al commento

E' come ululare al vento, alla luna, nel deserto. Chi ha, guarda da un'altra parte, finge di NON sapere e vedere, chi soffre, sa benissimo che ha il destino segnato. Solo la "violenza" ha sconfitto le dittature. La NOSTRA, è forse la peggiore, si nasconde dietro la parvenza di democrazia, dietro la facciata di Istituzioni Democratiche che, democratiche non sono ma, asservite alla casta peggiore che l'Europa abbia conosciuto negli ultimi sessant'anni. La chiamano democrazia ma, se ti ribelli alla loro prepotenza, arroganza e avidità, di distruggono, ti violentano, ti condannano, con le ""Loro Istituzioni"" con la ""Loro Informazione" con il ""Loro potere"". Non fanno altro che condannare la violenza, ma che ci spieghino quali altri metodi devono applicare e/o adottare chi sta morendo di fame e vede il proprio futuro distrutto mentre LORO, la Casta indegna, progredisce e si arricchisce sempre più?

mario.brandani 22.12.13 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Basta!!!! Facciamo un disegno di legge Costituzionale di rispristino della Sovranita' economica e monetaria della Repubblica Italiana e così andate tutti a fanc...... questa è una modesta proposta concreta

marco 22.12.13 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

per come la penso io, la peste in Italia non è mai stata debellata del tutto.

La vera peste( intesa come malattia parassitaria ) in Italia, è sempre esistita nei palazzi del potere, negli ultimi venti anni poi.......!

Oggi esiste più che mai !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

BUON NATALE A TUTTI - CHE DIO VI PROTEGGA !!!!!!!!

roberto l'apolitico 22.12.13 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,vorrei dare un consiglio a Beppe e a tutti i nostri cittadini al governo a proposito del restitution day.Piuttosto che ridarli allo stato che poi li spreca come al solito direi di fare un fondo alla "banca popolare etica" al fine di finanziare famiglie e piccoli imprenditori ad un tasso no profit.
Che ne dite?
buona vita a tutti

renzo martignago 22.12.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La "peste" politica non può esistere, pur essendo endemica non può manifestarsi in forma epidemica, in quanto la sua trasmissione non avviene per identici mezzi. I mezzi sono differenti da soggetto politico a soggetto politico, sono determinati dal numero di "Euro" che ognuno ha, a disposizione, in un determinato momento, momento che dovrebbe essere, per ciascuno, scoccato e valutato nel medesimo tempo. E' giunto il momento, di ammettere che la "politica" , raffazzonata sino ad oggi, per finti criteri economici, per parametri falsi e superati, per termini geografici caduti dall'alto e non scelti dalla popolazione stanziale, per concezioni etniche imposte e preservate da dogmi teologici, filosofici, economici; da dottrine inumane predicate da illustrissimi personaggi dei quali non si ha menzione, di particolari studi sostanziali e statistici, NON ESISTE. Differentemente, esiste solo la possibilità di guerre fratricide, perché tutti i singoli che compongono l'unità di oltre sette miliardi di esseri viventi, considerati "UMANI" hanno il diritto dovere di mantenere lo "status" di esistenza in vita. Se vogliamo essere moderni, innovatori, cerchiamo almeno di rimanere credibili.

Pierluigi Pirotta 22.12.13 17:33| 
 |
Rispondi al commento

chi tocca i fili muore...

amici delle vittime di bergoglio 22.12.13 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe nel post come immagine sul blog, è stato messo un uomo di spalle che ha di fronte un muro dove è disegnata una televisione. Sono i cittadini davanti alla televisione... C'è un ministro del governo che racconta la favola di Natale a milioni di cittadini, senza voce? Parliamo di un muro di pietra, credo proprio che non si possa fare alcun dialogo con un muro, al massimo riesce bene un monologo, come quello che abbiamo ascoltato ancora per l'ennesima volta a buona domenica.Sommesssamente, con voce suadente e melliflua, dice che "La recessione è finita!". Parla, del tema caro al suo partito.... Poi ha affermato, che l'economia non è una scienza esatta,rispondendo alla possibilità che le cose peggiorino.La verità Caro Beppe e che devi uscire dal Blog ed entrare in quella scatola disegnata sul muro con le antenne... altrimenti, fra sei mesi "saremo morti di peste bubbonica". La manovra approvata porterà ancora disoccupazione,ed altra recessione..

Vincent C. 22.12.13 16:56| 
 |
Rispondi al commento

MATEMATICA

Problema:
-Dato lo spessore di una banconota da 50 euro (0.1mm)
- Dato l'aumento del debito pubblico di 556 miliardi di euro

quanta strada dovrò percorrere per vedere l'inizio e la fine della mazzetta?

Svolgimento:
- 50 euro = 0.1 millimetri
- 500 euro = 1 millimetro
- 500 mila euro = 1 metro
- 500 milioni di euro = 1 chlometro
- 500 miliardi di euro = 1.000 chilometri
- 556 miliardi di euro = 1.112 chilometri

Soluzione:
Per vedere quanto è aumentato il debito pubblico in 8 anni dovrò partire da Villa San Giovanni (RC) ed arrivare a Reggio Emilia (RE).
Durata del viaggio in macchina: 10 ore e 15 minuti

L'Italia è il paese che amo.

Antonino Di Bella, Catania Commentatore certificato 22.12.13 16:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' diventato normale qui da noi che chi ha torto ha ragione e chi ha ragione passa per rompic...i e passa dalla parte del torto. Chi è un ladro è un eroe e chi non ha pendenze con la giustizia è...un c....e! Specie nelle sedi istituzionali.
Che schifo.

Alessandra Mammola Commentatore certificato 22.12.13 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Grande articolo, parole "sante", purtroppo per noi ancora troppi italiani continuano ad informarsi solo con giornali e TV.
E l'unica reazione che mettono in campo è l'astensione dal voto.
Di questo teatrino non ce ne libereremo con l'astensionismo, ma solo se andremo a votare compatti il M5Stelle, siete grandi! Continuate cosi!

roberto01 m. Commentatore certificato 22.12.13 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Illusionisti e illusi #mercantifuoridaltempio
Occorre prendere coscienza, una volta per tutte, di quel che è diventata la Repubblica italiana. Dell’illusione son responsabili gli illusionisti ma, in egual misura, anche gli illusi. Lasciarsi ingannare oggi è una colpa immensa. Ci sono, per la prima volta nella storia dell’umanità, strumenti accessibili per evitare di farsi circuire. Credete davvero che il PD lo guidi Renzi (condannato per danno erariale per illeciti commessi quando era presidente della Provincia di Firenze, proprio lui che ora parla di abolizione delle province)? Non smetterò mai di dirlo, quando ricevi soldi, quando qualcuno finanzia le tue campagne elettorali sarai sempre sotto ricatto! Avrai lobbies che ti terranno per i testicoli e che stringeranno la presa non appena proverai un minimo movimento al di fuori del seminato. Dovete, dobbiamo capirlo. La Repubblica è invasa da lobbisti, da mercanti, sì sono mercanti, truffatori di coscienze, ricattatori professionisti. Uomini e donne di potere che hanno un solo interesse: l’interesse. Oggi chi determina le scelte nel PD è l’Ingegner De Benedetti (un uomo che ammise di aver pagato miliardi di tangenti ai partiti), è lui che detta le linee editoriali dei suoi giornali, tutti a pompare il condannato (in primo grado) Matteo Renzi, burattino dei poteri forti. Così come Letta continua ad essere un mero esecutore dei diktat delle concessionarie del gioco d’azzardo. Non esistono più le ideologie, basta, è finita quell’epoca. Oggi esiste una Repubblica governata da mercanti che hanno libero accesso al Tempio della Legge (chapeau Boldrini!) e un popolo che se unito, informato, organizzato e disobbediente ha poteri immensi. A tutti noi la scelta. La prima decisione politica da assumere è spegnere la TV e spegnerla ai parenti. Spegnere la propria TV non basta, occorre spegnerle tante, tantissime. Ripeto, abbiamo tutti gli strumenti per liberarci dalle “infiltrazioni mentali”, occorre mettersi in gioco
ALE DIBA

Paola L., Verona Commentatore certificato 22.12.13 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nuovo post

paoloest21 22.12.13 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, purtroppo la peste esiste, almeno quella che intendi tu...ogni giorno qualcuno ne è colpito, lo so perchè sono state colpite da questo male oscuro anche persone molto vicine a me...e quasi ogni giorno ci sono anche delle vittime : gente che si toglie la vita per la disperazione...ti prego, se puoi fa qualcosa per cambiare questa situazione davvero disperata...io credo in te, forse sei l'unico che può davvero cambiare qualcosa in questo paese ormai allo sfascio.
Ti auguro un Felice e Sereno Natale.

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Penso che molti di noi ,oltre a che essere stati contagiati dalla peste ,siano stati contagiati anche dalla rabbia.

Paola L., Verona Commentatore certificato 22.12.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Vi saluto tutti con affetto.

Grazie per gli scambi avuti.

Antonella B. ancora complimenti.

baci e buona domenica.

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 22.12.13 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Advertsement:


"Boldrayanair airlines, the most imaginative way to get to your destination".

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto azzeccata nel post la definizione di " peste " e devo dire di esserne stata colpita anch'io e la mia famiglia tre anni fa: è proprio vero! la gente quando lo viene a sapere dopo le prime frasi di commiserazione, ti guarda veramente come un appestato e cambia strada quando ti vede...e nessuno, dico nessuno, ti da un aiuto.
Noi, ripeto, ci siamo rimboccati le maniche e con un po' di fortuna, ci siamo rimessi in piedi ma capisco perfettamente i sentimenti di chi si vede franare la terra sotto i piedi ed il senso di angoscia che ti attanaglia perchè ti senti inerme!
Garantisco però che ci si può rialzare basta non perdere la speranza, MAI!
ORA POI, ANCORA DI PIU', CHE ESISTE IL M5S!
TANTI TANTI TANTI CARI AUGURI DI BUONE NATALE A TUTTI!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 22.12.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIEPILOGO MATEMATICO

- una banconota da 100 euro è spessa 0.1 mm
- 10 banconote da 100 euro sono spesse 1 mm
- 10.000 banconote da 100 euro sono spesse 1 m
- 10 milioni di banconote da 100 euro sono spesse 1 Km

- Un Miliardo di euro è una mazzetta di cento euro alta un chilometro.

- IN 8 ANNI E' SPARITA UNA MAZZETTA DA 556 CHILOMETRI DI BANCONOTE DA 100 EURO

... what else?

Antonino Di Bella, Catania Commentatore certificato 22.12.13 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La BOLDRINS:

Una moralista di prima seconda e terza categoria.
Se dici vaffa... s'indigna.
Le porcate vere, invece, le scivolano addosso.

I moralisti mi sono sempre stati 'n gopp' o ca22'!

Ciao ;)

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 22.12.13 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lampedusa...
bla bla bla, in tutti i paesi del mondo se tenti di introdurti come clandestino, se ti va bene ti mettono a pane e acqua altrimenti ti sparano. Prova ad espatriare magari in Australia e poi mi dici se entra chi vuole. Basta cazzate basta false ipocrisie, é finita la trippa.
giorgio

giorgio 22.12.13 15:12| 
 |
Rispondi al commento

santa pazienza...

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.tzetze.it/redazione/2013/12/il_video_che_inchioda_la_boldrini/index.html

Sierte cattivi a parlar male della BOLDRINS . . .

In effetti un volo low cost più low cost di quello che ha usato lei ed il suo compagno l'è difficile da acchiappare . . . o no?????

E che azz che malelingue che siete ma però.

La BOLDRINS se la cognosci la eviti!!!!!

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 22.12.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembra un pò
la famosa "livella".....
una livella che però, in questa vita, tocca solo gli onesti.....

O.T.
Ragazzi & Senior,
sempre più orgogliosa di voi :)))))
tutto il resto è niente, loro sono niente (Paola Taverna), anche se, purtroppo, possono molto......

alnair gru, roma Commentatore certificato 22.12.13 15:03| 
 |
Rispondi al commento

MATEMATICA

- Una banconota da 100 euro ha le seguenti dimensioni:
mm 147x82x0.1

- Il debito pubblico negli ultimi 8 anni è aumentato di 556 miliardi di euro (556.000.000.000)

Problema:
In questi 8 anni quante banconote da 100 euro ci hanno fregato?

Soluzione:
556.000.000.000 / 100 = 5.560.000.000 banconote da 100 euro

Problema:
Quanto spazio occupano 5.560.000.000 banconote da 100 euro messe in fila?

Soluzione:
5.560.000.000 x 0.1 mm = 556.000.000 mm = 556.000 m = 556 km di banconote da 100 messe in fila.

Problema:
Dati 60 milioni di italiani, ogni italiano quante banconote da 100 euro ha perso in 8 anni?

Soluzione:
5.560.000.000 / 60.000.000 = circa 93 banconote da 100 euro = 9.300 euro a testa in 8 anni

Problema:
Quanti soldi al giorno ha bruciato ogni italiano negi ultimi 8 anni?

Soluzione:
9.300 / (365x8) = 9.300 / 2.920 = 3,18 euro al giorno a testa ... d

Diciamo che ci hanno fregato 100 euro al mese a testa... anche ai bambini appena nati.


SALUTE!

Antonino Di Bella, Catania Commentatore certificato 22.12.13 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VOI GUARDATELA COME VOLETE, MA QUESTA É UNA GUERRA FRA GENERAZIONI, QUELLA NATA E CRESCIUTA NELL'IPOCRISIA DENSA ED INCANCRENITA DEL "PAESE CATTOLICO" PER "ECCELLENZA" E NOI CHE NON CI SIAMO MAI VOLUTI STARE, PROPRIO COME BEPPE!
NOI SI SENZA "CERTEZZE ASSOLUTE" E QUINDI FERVENTI SOSTENITORI DELLA "COERENZA", INVECE DI QUESTI FIGURI DISSOCIATI CHE "PREDICANO BENE A PAROLE" MA POI NEI FATTI NON GLI FREGA UN CAZZO DI NIENTE E DI NESSUNO SE NON SOLO DEL PROPRIO TORNACONTO! QUESTA É UNA BATTAGLIA FRA GENERAZIONI E NE É STATA LA PROVA L'IMMEDIATA "LEZIONE DEGLI SCALFARI DI TURNO" ACCORSI "INTREPIDI" A DIFENDERE LE QUALITÀ DEGLI ANAGRAFICAMENTE VECCHI? SVILENDO IN UN SOL COLPO E RIDIMENSIONANDO LA BATTAGLIA, I NON VECCHI SONO I DARIO FÓ, GLI ANDREA CAMILLERI, E MOLTI ALTRI, I "VECCHI LAIDI" SONO I NAPOLITANO, GLI SCALFARI, IL NANO, GLI ALFANO, RENZI, GLI SPERANZA, I SANTORO, E LA LISTA SAREBBE DRAMMATICAMENTE SBILANCIATA A LORO FAVORE! IO SONO STUFO MARCIO CHE PER FINTE"RAGIONI" DI REALPOLITIK, GLI ITALIOTI STIANO SEMPRE DALLA PARTE DI QUESTO VECCHIUME MARCIO, MARCIO ED ASSOLUTISSIMAMENTE IPOCRITA, GIÁ NEI LONTANI ANNI 70 QUESTO ERA CHIARISSIMO AGLI ITAGLIANI, MA NON HANNO MAI AVUTO IL CORAGGIO DI VOLER CAMBIARE LE COSE, ED ECCOCI QUÁ IN MANO AI SOLITI PERSONAGGI SQUALLIDI ALLA ALBERTO SORDI, IMMARCISCIBILMENTE VIVI E PRESENTI, IN OGNI ANFRATTO DI QUESTA CLOACA UMANOIDE DI ESPRESSIONE GEOGRAFICA! MA DOPO TUTTE LE ULTIME PORCATE, DELLA "NUOVA DC", NON SIETE ESTENUATI, MENTRE PRECIPITIAMO NELL'ABBISSO QUESTA NOSTRA FECCIA POLITICANTE CONTINUA IMPERTERRITA AD INSULTARE LE NOSTRE INTELLIGENZE! MENTRE I FORCONI CI SCOPIAZZANO GLI SLOGAN SENZA CAPIRNE NEMMENO IL SIGNIFICATO E MUTI RISPETTO A EVENTUALI PROPOSTE? NOI ALMENO SIAMO GUIDATI DALLE NOSTRE CINQUE STELLE, NOI CI SIAMO E SIAMO INCAZZATI, MA CI SIAMO ENTRATI NEI PALAZZI E POVERETTA LA ODDO, GLI STIAMO FACENDO IL CULO, ABBIAMO SPALANCATO LA SCATOLETTA, MA I CITTADINI NON DEBBONO SAPERLO GRAZIE A QUELLI COME LA ODDO, VECCHIA

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 22.12.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ncronline.org
National Catholic Reporter

Un papa con il tempo verso il basso e un colloquio con riformatore finanziario del Vaticano

http://tinyurl.com/kajo8ro/ncronline.org

sgnerco 22.12.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Grillo liberaci dagli sciacalli!!
l’azienda fa finta di darmi l’ultimo stipendio per intero, fa finta di darmi il Tfr e siccome è troppo buona fa finta di ridarmi ancora una volta il Tfr del precedente rapporto di lavoro, l’Agenzia delle Entrate mi chiede di pagare le tasse, Equitalia insiste e mi aggiunge sanzioni e interessi… insieme sono letali http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 22.12.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Rai news 24 sta mandando in onda a ciclo continuo un'intervista telefonica con un simpatico "onorevole" piddino che a oltranza sta chiuso nel centro di Lampedusa per protestare contro la situazione bla bla bla.
Va bene. Cioè protesta, a ragione credo, contro la situazione che solo il suo capo Renzi, con il suo capo Letta con il suo alleato Alfano potrebbero risolvere.
Visto che è lì a oltranza, credo che ci rimarrà per sempre, tanto nessuno risolverà mai nulla

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Scusate!
Temo che gli accadimenti non consentano di intravvedere soluzioni diverse: quando un’infezione ha superato un certo limite, nemmeno gli antibiotici in dosi massicce possono più nulla. In altre parole, l’infezione va asportata chirurgicamente; dei residui se ne occuperanno gli antibiotici.

Franco L. Viero 22.12.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

CHI DI "SPERANZA" VIVE, DI "SPERANZA-TO" MORE!
E' come quello che sentendo "la sua" puzza dice a voce alta. -Chi ha scureggiato?-
Il popolo di Sinistra già v'ha sfancxlato, se continuate così ve sfancxlano pure i democristiani!
Dopo il PD-L e il PDexL è la volta del PD+C, il "mutaforme" ...

...Partito Democratico Cristiano!
È vero, siete peggio!

http://www.youtube.com/watch?v=swntE1iWB5Y

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Temo che gli accadimenti non consentano di intravvedere soluzioni diverse: quando un’infezione a superato un certo limite, nemmeno gli antibiotici in dosi massicce possono più nulla. In altre parole, l’infezione va asportata chirurgicamente; dei residui se ne occuperanno gli antibiotici.

Franco L. Viero 22.12.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di pesti che non esistono:

Lessi ore fa un post dove si evidenziava una necessità nell’evasione fiscale in Italia evidenziando comunque quella dei virtuosi germanici.
Una piccola precisazione sulla necessità italica di evadere le tasse.
Se oggi mi aggiungo al coro che pagare un buon 60/70 % (sotto forma di tasse dirette e indirette) delle proprie entrate allo stato è un furto legalizzato (da parte dello stato . . .), è altrettanto reale che tale vizietto, da parte di TUTTI noi italiani, era vero anche quando la pressione fiscale era del 30/40 % o addirittura minore (ricordo che lo stesso Mussolini nel ventennio cercò ma non riuscì a far pagare le tasse agli evasori . . . così come si arrese con la mafia . . . così come non debellò la corruzione ecc. ecc. ecc. . . . per non parlare dei governi succedutisi in Italia dal 1946 ad oggi . . . vince le elezioni chi garantisce l'evasione alle lobbies più importanti...ovvero ai grandi evasori ... che, così facendo si trascinano il resto d'Italia).
Pertanto, ribadisco un concetto.
Se si pagassero solo la metà delle tasse evase (dagli 80 ai 100 mld di euretti all'anno (!?!) dell'evasione stimata). In circa cinque / sette anni saremmo il paese più virtuoso e ricco del mondo (E NON D'EUROPA) secondo i canoni (l'unità di misura) di interscambio di valute beni e finanza escogitato dagli anni settanta ad oggi (il noto sistema di fornitura (prestito con interessi) delle banconote agli stati sovrani da parte della banca centrale (oramai privatizzata) della nazione . . . (non scrivo in chiaro il nome sennò non passa il post).
Pertanto il piagnisteo che paghiamo troppe tasse ora . . . dovrebbe prendere in considerazione che la situazione attuale è figlia della MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI che ruberebbero anche alla madre e costruirebbero casa dentro al Colosseo, se potessero.

A chi ha occhi per leggere (e soprattutto materia grigia in zucca) legga. E CHE CA22O!!

E buona domenica a tutti.

francesco Folchi, Roma Commentatore certificato 22.12.13 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a Catania si scopre che l'ex sindaco (poi non rieletto) ha pagato 50€ a voto alle ultime comunali a dei disoccupati.

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2013/12/22/catania-rissa-alla-riunione-di-forza-italia-ti-ho-comprato-voti-dei-disoccupati/259206/

beh che dire...

i destronzi i voti li devono pagare.
i sinistronzi invece pagano per votare...

ditemi, secondo voi, chi è più coglione!?


Il caso dei centri di immigrazione di Lampedusa ha destato indignazioni, provenienti da più parti, soprattutto in ambito politico e della Chiesa.
Tutti hanno gridato allo scandolo,la Boldrini, Alfano, l'Europa intera ha gridato che l'Italia é incivile. Tutti a indignarsi a stracciarsi le vesti, per il trattamento riservato agli immigrati clandestini. Ma io mi chiedo, chi si é invece indignato per le milioni di famiglie povere italiane che sono al freddo perché senza riscadamento? Chi se ne frega di costoro?
Orbene lor signori indignati, incluso il vaticano di papa Franceso, comincino col rinunciare ai loro cospiqui emolumenti e prebende di ogni genere, per far dono di tutto ciò ai bisognosi d'Africa e magari anche a qualche famiglia italiana.
Basta con questi personaggi in cerca di celebrità, é davvero l'ora di cambiare, di fare piazza pulita.
giorgio

giorgio 22.12.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sento come una capra irregimmentata che ha il compito non consapevole di produrre latte e lana per i nostri padroni, la nostra libertà è quella di mangiare erba là dove la troviamo e se non c'è l'erba, se vogliamo vivere dobbiamo trovare qualcosa di alternativo, radici, la nostra merda, insomma qualcosa per sopravvivere, alla fine della nostra vita dobbiamo pagare adirittura per essere sepolti e non mangiati dai cani,e... su questo... dobbiamo pure pagare le tasse.
Tutto questo per mantenere la loro vita a livelli eccelsi. Che dio li stramaledica....

spuseta torino 22.12.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando il movimento 5 stelle vincera le elezioni,e questo succedera presto,a tutti i politici e a tutti quelli che ce'dietro di loro,gli italiani gli presenteranno il conto per tutte le ingiustizzie sociali che anno creato in questi anni...beppe grazzie di esistere sei un grande.

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 22.12.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Pulce

Enciclopedie on line

pulce Nome comune degli Insetti Sifonatteri. La p. dell’uomo (Pulex irritans; fig. 1), è un piccolo insetto della famiglia Pulicidi, lungo circa 2 mm, di colore bruno, diffuso in tutto il mondo. Vive sull’uomo, cui succhia il sangue, ma può trovarsi anche su vari Mammiferi domestici (maiale, cane, gatto, cavallo) e selvatici. Può trasmettere la peste bubbonica e il tifo murino, e anche altri microrganismi patogeni. È ospite intermedio di alcuni Cestodi. La p. del topo (Xenopsylla cheopis; fig. 2A), che può trovarsi anche in altri Roditori e può pungere anche l’uomo, è il principale trasmettitore in paesi tropicali della peste bubbonica e del tifo murino da topo a topo e da topo a uomo. La p. del cane e la p. del gatto, due specie del genere Ctenocephalides (fig. 2B), sono parassite, rispettivamente del cane e del gatto. Anch’esse sono capaci di trasmettere la peste nell’uomo, e sono ospiti intermedi di vari Cestodi. La p. penetrante (Tunga penetrans; fig. 3) della famiglia Echidnofagidi (o Tungidi), originaria dell’America intertropicale, si è diffusa in diversi paesi tropicali. Misura 1 mm di lunghezza, ma le femmine fecondate possono raggiungere le dimensioni di un pisello. Si affondano nella pelle delle mani, dei piedi, dei ginocchi e rimangono incluse in una cavità che comunica con l’esterno per una piccola apertura da cui vengono emesse le uova. Se l’insetto viene schiacciato, si possono determinare infezioni più o meno gravi. La p. penetrante attacca, oltre l’uomo, molti Mammiferi domestici e selvatici. Numerose altre specie di p., appartenenti a diverse famiglie, sono parassite di varie specie di Mammiferi e di Uccelli.

Igor - Commentatore certificato 22.12.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Il nome p. si dà anche a molti piccoli insetti di altri ordini, liberi o parassiti di animali o di piante, e anche di altri piccoli Artropodi, specialmente Crostacei. P. d’acqua Altro nome delle dafnie, piccoli Crostacei Cladoceri d’acqua dolce, e degli Insetti della famiglia Poduridi. P. di mare Nome di alcuni Crostacei Anfipodi Talitridi costieri. P. dei cavoli Specie (Haltica oleracea) di Insetto Coleottero Crisomelide, che infesta le Crocifere spontanee e coltivate. P. dei ghiacciai Specie (Isotoma saltans) di Artropode Collembolo, diffuso in Italia sui ghiacciai della regione alpina, sopra i 3000 m, con corpo tozzo, peloso, di colore blu-nerastro e apparato per il salto bene sviluppato. P. di terra Nome di alcuni Insetti Coleotteri Crisomelidi, così detti per la spiccata attitudine al salto dovuto alle robuste zampe posteriori.

Igor - Commentatore certificato 22.12.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Abuso Tracker
Un blog da Kathy Shaw
Un digest di link a copertura mediatica degli abusi del clero

http://tinyurl.com/kajo8ro/bishop-accountability.org/abusetracker

sgnerco 22.12.13 13:55| 
 |
Rispondi al commento

In Italia non è mai esistita la STANPA,ma solo dei dipendenti prezzolati che sono saliti in fretta e furia sul carro del più forte in quel preciso periodo.Tutti i nostri giornalisti o venditori di aspirapolvere sono al servizio di qualcuno ,ma tutti ricevono una prelibata provvigione dalle nostre tasse.Noi poveri cittadini dobbiamo finanziare grazie a politiche schifose di sinistra tutti i giornali ,da De Benedetti a Berlusconi alla confindustria ,ma arriverà la fine anche per loro.

Antonello M. Commentatore certificato 22.12.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Grande Federica Daga .... Brava ...

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

E, POI, CHI LI VOTA E' UN DEMENTE ! Guida ragionata degli ultimi MISFATTI del PD :
Abrogazione art. 18 FAVOREVOLI
Acquisto caccia F35 FAVOREVOLI
Spreco per la Tav FAVOREVOLI
Introduzione dell'IMU FAVOREVOLI
Destinare il gettito IMU di 4mld a M.P.S. FAVOREVOLI
Sostituzione dell'IMU con la service Tax FAVOREVOLI
Guerra In Libia FAVOREVOLI
Missione in Afganistan FAVOREVOLI
Missione in Iraq FAVOREVOLI
Aumento IVA al 21% FAVOREVOLI
Aumento IVA al 22% FAVOREVOLI
Aumento IVA dal 4% al 10% per generi alimentari FAVOREVOLI
Aumento accise sui carburanti FAVOREVOLI
Aumento Irper ed Irap FAVOREVOLI
Creazione della Tarsu, tassa sui rifiuti FAVOREVOLI
Condono di 96,5 mld di euro evasi dalle lobby delle slot machine FAVOREVOLI
Equitalia e vessazione dei piccoli commercianti FAVOREVOLI
Riforma Fornero FAVOREVOLI
Burocrazia eccessiva FAVOREVOLI
Voto unanime trattati europei FAVOREVOLI
Appoggio governi del Bilderberg Monti-Letta FAVOREVOLI
Modifica art. 81 della costituzione FAVOREVOLI
Svendita patrimonio pubblico commerciale e culturale FAVOREVOLI
Rielezione NAPOLITANO FAVOREVOLI
Tagli a sanità e istruzione FAVOREVOLI
Legge bavaglio alla rete FAVOREVOLI
Coltivazioni OGM FAVOREVOLI
Reintroduzione farine animali negli allevamenti FAVOREVOLI
Costruzione inceneritori FAVOREVOLI
Metodo staminali CONTRARI
Metodo Di Bella CONTRARI
Restituzione della sovranità monetaria CONTRARI
Rinegoziazione del sistema monetario CONTRARI
Nazionalizzazione Bankitalia CONTRARI
Attuazione della norma europea anti-corruzione CONTRARI
Taglio stipendi e pensioni dei parlamentari CONTRARI
Taglio dei privilegi della casta CONTRARI
Taglio stipendi manager pubblici CONTRARI
Legge elettorale CONTRARI
Legge sul conflitto d'interessi CONTRARI
Introduzione reddito di cittadinanza CONTRARI
Riduzione della pressione fiscale CONTRARI
Dimissioni Cancellieri CONTRARI Ed infine :
aver candidato Segretario un condannato alla Corte dei Conti per 6 milioni di Euro !!
ORA MI SONO STUFATO, vi invito a copiare e incollare.

marco beato, scorzè - venezia Commentatore certificato 22.12.13 13:47| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://webtv.camera.it/home

... Finalmente tocca a noi ...

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

adesso furbetti non portatevi la residenza a lampedusa per sfuggire alle regole, manderemo i vigili a controllare dove risiedete


ah giusto, chi usufrura' del reddito di cittadinanza non potra' rifiutare un posto di lavoro offerto dal suo centro impiego nel raggio di 20/30 minuti di strada dal suo domicilio, pena la perdita del diritto al reddito di sopravvivenza


Qualche considerazione sulla diretta che sto seguendo ...

http://webtv.camera.it/home

1) Si riesce ad ascoltare un sacco di "fregnacce" ... ops ... si potrà dire "fregnacce" ??? Ieri mi pare che Madame Boldrinì si sia risentita ...

2) Ma perchè una inquadratura fissa ??? A giudicare dai pochi rumori di fondo (applausi compresi) mi sa che l'Aula è semivuota ... Han paura che gli Italiano vedano ??? Tanto noi lo sappiamo già quanto lavorano ...

3) QMa parlano solo quelli del PD ??? Quando tocca a noi ??? Almeno mi tiro su un po' il morale ... (poi devo pur mangiare qualcosa)... A sentire questi rischio di addormentarmi ...

4) Ronf Ronf ...

Claudio C., Albavilla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa storia che se i nostri fossero usciti dall'aula avrebbero fatto mancare il numero legale è una bufala:

http://www.camera.it/leg17/438?shadow_regolamento_capi=976&shadow_regolamento_articoli_titolo=Articolo%2046

art. 46 comma 2:

"I deputati che sono impegnati per incarico avuto dalla Camera, fuori della sua sede o, se membri del Governo, per ragioni del loro ufficio, sono computati come presenti per fissare il numero legale."

se fossero usciti ANCHE quelli di SEL allora si...
ma quelli, anche se lo avevano annunciato in caso di mancata approvazione di un loro emendamento (peraltro valido, perché volto a tenere lontane le multinazionali dall'acqua) alla fine sono rimasti al loro posto...chissà perché, ohibò!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 22.12.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

GLI EVERSIVI
La maggiorparte dei cittadini italiani sputa sangue, sudore, stress per pagare le tasse..
Tutto quel montante di soldi (di euro) sudati viene gestito dal governo Letta come è giusto che sia...
Quel denaro (le tasse) frutto in gran parte del lavoro dei cittadini italiani è sacro, puzza di sudore..
I Governanti invece molto di quel denaro lo gestiscono e distribuiscono ad capocchiam, buona parte per consenso elettorale..
Bien questo è un crimine...un crimine al limite dell'eversione anzi forse eversivo..
Stanno giocando con i nostri soldi e ci prendono pure per il culo a Ballaro o sui vari TG..
E' ora che questa gentaglia capisca l'importanza e la responsabilità di quello che fanno e se non riescono a cambiare in positivo abbiano almeno la diginità civile e morale di andarsene serenamente a casa..Siamo o dovremmo essere in un Paese moderno..i cittadini prtendano che le tasse (il denaro) gestito dallo Stato sia speso con la cura del buon padre di famiglia---ma questi sembrano fottersene e cosi facendo non capiscono di essere degli eversivi molto pericolosi che provocano ed aizzano i cittadini italiani...Spero che abbiano aleno capito che è ora di finirla con le buffonate in TV..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 22.12.13 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ohhhhh! Il "grande" ministro del lavoro Giovannini (pd), sta dicendo che stiamo ad una svolta è?

"IO", PIU' LI VEDO E PIU'... NON HANNO VERGOGNA, VIVONO AL DI SOPPRA DELLA MAGGIORE VOLONTA' POPOLARE, CON STRAFOTTENTE SUFFICIENZA.

Angelo P. Commentatore certificato 22.12.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Io sono politicamente scorretto e detesto il buonismo....
per mia fortuna ho un lavoro , mi alzo alle 5.30 mi faccio più di 90 km andata e ritorno (a mie spese) 8 ore in fabbrica davanti ad una pressa.....per circa 1200 euro al mese. Ora avrei una proposta sul reddito di cittadinanza.
Un mese per uno , un mese mi alzo io alle 5.30 e mi faccio la mia giornata di lavoro, un mese si alza il beneficiario del reddito di cittadinanza e io sto a casa con il suo reddito. Che dite si può fare ?

piero patti 22.12.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ieri un deputato del PD ha dichiarato in parlamento che Grillo rappresenta il partito dello sfascio; è vero Grillo vuole sfasciare la corruzione, gli scandalosi privilegi, il ladrocinio impunito di politici e sodali del regime. Noi continueremo a sostenerlo

luciano p., mestre Commentatore certificato 22.12.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

PD - PROPAGANDA DUE?

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 22.12.13 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso alla disonestà che ci circonda, ieri sera mi arriva un sms dal numero 3399942034:
"NOTIZIE HOT abbonamento attivo! Costo 5€/sett. Ogni settimana scegli il tuo contenuto! Disattivazione e info al 0910845217 o via wap alla GESTIONE DEL SERVIZIO"
Ma dico state scherzando???
Io non ho mai chiesto questo servizio!!! Neanche provo a contattare i numeri forniti dai truffatori e dopo circa due ore a chiamare e richiamare il numero servizi tim, dico due ore perchè nel frattempo ho percorso la strada da Genova a casa, mi hanno detto che la domenica non possono disattivare questo abbonamento. Alla mia domanda su come tutelarsi da tali spiacevoli inconvenienti hanno detto che è possibile attivare un servizio di blocco verso tutte queste numerazioni e qui la domanda sorge spontanea, non dovrebbe essere attivo a priori tale servizio e casomai disattivato dall'utente qual ora volesse delle "Notizie Hot"????? Mondo ladrooooooooo!!!!

Andrea Ugliengo, Biella Commentatore certificato 22.12.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perfettamente d'accordo Beppe! E noi cittadini siamo tutti con voi! Avanti così ragazzi, se stiamo uniti possiamo liberarci non solo dalla peste, ma anche da tutti quei venduti che l'hanno provocata e continuano a insabbiarla!!

Valerio D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vabbè dicevano a stessa cosa anche de babbo natale e nvece ogni anno me mette li regali sotto l'arbero( puro si ciò a stufa a pellet).
Bongiorno signori....

luis p., roma Commentatore certificato 22.12.13 13:02| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Papa: «Una casa a ogni famiglia»

jorge, scusami se ti correggo..

""una casa et un reddito ad ogni famiglia""

mi sembra già un pochetto più accettabile.


http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/13_dicembre_22/san-pietro-forconi-moderati-il-papa-sostenga-nostre-ragioni-4c54c88a-6aee-11e3-b22c-371c0c3b83cf.shtml


paoloest21 22.12.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buondì

la peste esiste

ecco un batterio all'opera....

un batterio ebetino

che fa venire anche i tumori.

http://m.youtube.com/watch?v=gIcAgBRKTok

http://m.youtube.com/watch?v=8SQGAreRQAI

buona domenica

Path Walker Commentatore certificato 22.12.13 12:59| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è la peste nel Nostro Paese,ce la ritroviamo addosso,e non è un caso.
La Casta si è formata e poggia sulla cultura "bacata" del popolo italiano;tuttavia il mutamento radicale gira intorno a Noi ha portarci trasformazioni sostanziali: M5S!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

"Province: Delrio, ok a ddl e' passo avanti enorme per semplificare"

Roma, 22 dic. (Adnkronos) - "La Camera questa notte ha approvato il ddl di riordino delle città metropolitane, province, unioni e fusioni dei Comuni, che ora andrà al Senato. Il ddl è passato con 277 sì dei deputati e delle deputate della maggioranza, 11 voti contrari, soprattutto Sel. Sono usciti dall'aula senza votare Forza Italia, Movimento 5 Stelle e Lega Nord. Dopo tanti anni di attesa, un passo avanti enorme per semplificare i livelli amministrativi del Paese ed essere più vicini a cittadini e imprese". E' quanto scrive il ministro degli Affari regionali Graziano Delrio, sulla sua pagina facebook, sul via libera al disegno di legge.""

""Province: Brunetta, ddl Delrio legge truffa""

""Roma, 22 dic. (Adnkronos) - "Il disegno di legge sulle province, approvato ieri dalla Camera dei deputati, si può definire a tutti gli effetti una vera e propria legge truffa. Questa nuova legge non abolisce le province, ma crea enti di secondo livello: di fatto 'trasforma' le province in 'enti di area vasta', li sottrae alla rappresentanza democratica, escludendo ogni tipo di elezione diretta, con l'obiettivo di rendere le nuove province e le nuove città metropolitane assemblee monocolore di sinistra". Lo afferma Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.""


e pensare che fino a poco tempo fa vivevano sotto lo stesso tetto!!!!


paoloest21 22.12.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Rai somiglia sempre più a Istitutoluce.

Attilio Disario, R'dam Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me siamo troppo moderati. I delinquenti di professione ridono delle nostre proteste solo a parole e delle manifestazioni pacifiche. Flash mob improvvisi nei luoghi del malaffare eventualmente con riappropriazione forzata del maltolto, e facendoli morire di paura. Occorre avere il coraggio per quella vera rivoluzione che in Italia non c'è mai stata, e la casta se ne approfitta pensando che mai ci sarà.

marco bani 22.12.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

MA LA CRISI ECONOMICA E' PROPRIO COME LA PESTE ?
Abbiamo a portata di mano potenzialità incredibili: dagli impianti industraili così automatizzati da non richiedere quasi nessun addetto (ipotizza la Foxconn, ma poi dovrebbe licenziare un milione e mezzo di lavoratori ..) alla bistecca sintetica, dalle stampanti 3D al cuore artificiale. Per non dire le forze lavorative espulse dal circuito produttivo o quelle utilizzate per fini deleteri o direttamente distruttivi.Diversamente dalla peste la soluzione della crisi è compresa nelle sue caratteristiche. Passare dalla finalità del profitto (oggi divenuto essenzialmente speculazione finanziaria) all'utilizzo redistributivo dei beni comuni socialmente prodotti. Dice niente Wilkipedia ??

marcello giappichelli 22.12.13 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La peste non esiste...
ma la maggioranza di noi viene trattata da appestata, specialmente se dichiari il tuo impegno nel M5S, per giunta vieni classificato o "folle" o "ingenuo".

Vorrei fare un augurio particolare di buone feste a tutti i cittadini cinquestelle che lottano nelle istituzioni, per la verità e la giustizia, smantellando giorno per giorno la "casa della vergogna", continuando la lettura di Manzoni stiamo erigendo la nostra colonna "infame" ... dovranno vergognarsi di aver ridotto in povertà e schiavitù il popolo italiano.

Politici e lobbysti di professione andate via e restituite ciò che non è vostro e sarete in pace...

roberta mevi 22.12.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

@coloro che chiedono più presenza in tivvi del m5s


Non cantata, l'azione più nobile morirà.

Pindaro

è un vostro supporter!

state facendo breccia...

:))

paoloest21 22.12.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Borghi: Stanno creando disoccupazione per tenere bassi i salari

http://www.youtube.com/watch?v=vJjiwvVYc_M

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.12.13 12:30| 
 |
Rispondi al commento

La Peste esiste.


E' diventata un Mostro.

La PA, costosisssssssima, che non funziona, solo in stipendi si mangia 180 MLD. Manna per troppi di " diritti acquisiti ", dove il servir bene il cittadino o essere un bandito non fa differenza.

I cittadini utenti devono poter dare il voto ai servizi che ricevono.
Se non adeguati, si cambia ( subito e senza diritti acquisiti ).

SI' servizi pubblici, NO dipendenti pubblici.

Gian Luigi Naritelli, SONDRIO Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

bisogna creare e penso che salvo mandarà lo possa fare
un canale in rete televisivo ma indipendente dal m5s
dirette dei partiti,con interviste vere sz filtri
dirette dalla vita comune dai sindacati dalle fabbriche dai consigli dove ce potere
dobbiamo vedere e crescere il senso critico
vanno inseriti anche giornalisti free land
indipendenti che con l esperienza diventeranno l orgoglio del ns paese
ma anche volti conosciuti come travaglio scanzi ecc
(devo riconoscere che il giornale il fatto quotidiano gia incarnerebbe queste cose difatti inserisce anche il web ed e veramente indipendente e ben fatto)fare anche comizi tavole in studio per spiegare le posizioni del m5s e delle prossime opposizioni
con un azionariato diffuso da parte dei cittadini o da chi non e lobby in modo trasparente
sarebbe un canale che farebbe udience e sarebbe di tendenza potrebbe addirittura diventare una piattaforma politica
ma rispettando l indipendenza e il diritto di critica
vanno coinvolti tutti gli attori della società dico tutti
abbiamo diritto all informazione poi siamo noi a trarre le somme
non come santoro che il punto lo deve dire lui e tutto e finalizzato non a un pensiero critico ma una rappresentazione teleguidata.ah dimenticavo indipendenza dalla pubblicità nel modo assoluto
solo a quella sociale e di base potremmo accettare
eticamente corretta e sempre sapere quanto versano
inutile dire un bilancio on line e con tutti i costi di uscita e entrata
io ci starei a un futuro cosi
forza salvo

umberto vassallo 22.12.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

IL RIENTRO DI CAPITALI CI COSTA UN OCCHIO DELLA TESTA - PER AGEVOLARE IL NEGOZIATO, LA SVIZZERA VUOLE “LIBERTÀ DI MOVIMENTO” PER LE SUE BANCHE IN ITALIA

http://www.dagospia.com/rubrica-4/business/il-rientro-di-capitali-ci-costa-un-occhio-della-testa-per-agevolare-il-negoziato-68848.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.12.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

La legge di bilancio 2014, licenziata venerdì scorso dalla Camera, contiene uno stanziamento di 300 mila euro per “il proseguimento delle attività dell'Associazione nazionale privi di vista e ipovedenti (Anpvi)”, passato con un emendamento della senatrice Linda Lanzillotta (Scelta Civica). I 5S denunciano anche questa marchetta poiché basta fare una semplice ricerca on line per capire che l’Anpvi è amministrata in modo anomalo viste le querele e denunce esistenti .
La Lanzillotta :
“Non ho avuto mai nessun rapporto con l’Anpvi, non li conoscevo di persona. Come tante persone e associazioni che io incontro. Non posso mandare certo la polizia giudiziaria. C’erano delle iniziative, delle attività che avevano sollecitato più volte la cosa, non avevamo nessun elemento contro e abbiamo valutato fosse un'iniziativa importante”
Ma ? Che gentaglia che abbiamo in parlamento ! Con tutti i bisognosi che non arrivano a metà mese questa delinquente fa avere 300mila euro a gente che dichiara manco conosce e che si scopre poi , grazie ai 5S ,essere indegni ,ma chi la crede ? I 5S li stanno smascherando a uno a uno , ogn’uno di questi farabutti si porta dietro un codazzo di complici da sistemare e foraggiare , è questo il sistema per prendere voti in Italia, è questo il sistema che da 50 anni elegge in Italia i peggiori gaglioffi in circolazione tra le fila del PDL , PD & company .
A chi aspettate cari parlamentari 5S per presentare la proposta di legge sul Politometro ,è chiaro che nessuno dei partiti la voterà, penso però sia utile per far capire anche agli italiani che non vengono sul Blog , nauseati dalle ruberie e dagli sperperi che emergono ormai a ritmo giornaliero , che il M5S non solo li metterà in un angolo alle prossime elezioni ma che soprattutto dovranno restituire tutto quello che hanno rubato e sperperato .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 12:24| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Messaggi subliminali nella luminarie a Roma: "Italiani .. sono proprio cazzi vostri"

http://6viola.wordpress.com/2013/12/20/messaggi-subliminali-nella-luminarie-a-roma-italiani-sono-proprio-cazzi-vostri/

http://www.youtube.com/watch?v=hz-IaEVXte8

MITICO CELESTINI!!!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.12.13 12:22| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

@enricoletta

@giorgio

et pc

@clio


""10:52 22 DIC 2013

(AGI) - Roma, 22 dic. - Non solo rincari delle tasse sulla casa nel 2014. Col nuovo anno arrivera' anche una raffica di sfratti a danno di anziani, disabili, e malati che rischiano di perdere la propria abitazione e ritrovarsi sotto un ponte. La denuncia arriva oggi dal Codacons, che ricorda come il prossimo 31 dicembre scadra' la proroga di un anno all'esecuzione degli sfratti. La legge 24/12/2012 n. 228 ha introdotto la proroga, fino al 31 dicembre del 2013, del termine per l'esecuzione dei provvedimenti di rilascio per finita locazione di immobili ad uso abitativo - spiega il Codacons - Dal prossimo 1 gennaio, quindi, diverranno esecutivi gli sfratti a danno di migliaia e migliaia di utenti. Si tratta di famiglie che, a causa della crisi economica non riescono piu' a pagare gli affitti perche' non hanno i soldi per farlo. E i numeri lo dimostrano: i provvedimenti di sfratto emessi mostrano un andamento piu' o meno costante dal 2001 al 2007, passando da 40.500 a 43.869. Dal 2007 al 2012 si nota, invece, un tendenza all'aumento decisamente piu' incisiva, (+54,5%). Il Codacons denuncia oggi l'immobilismo del Governo e della classe politica, e chiede sia prorogata di un altro anno l'esecuzione degli sfratti, in favore di anziani, disabili, malati e famiglie con reddito inferiore ai 27mila euro. Abbiamo scritto anche al neosegretario del Pd, Matteo Renzi, chiedendo un suo intervento su tale delicata questione, ma al momento non abbiamo avuto alcuna risposta - informa l'associazione. (AGI) .""


paoloest21 22.12.13 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

@supersindaco

Dio ci ha dato due orecchie, ma soltanto una bocca, proprio per ascoltare il doppio e parlare la metà.

Epitteto

se lo segni!!

paoloest21 22.12.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il calice incastonato da gioielli che il papa alza oggi per la "Santa Messa" davanti ad una folla di devoti è stato fuso con l'oro degli Inca, dei Maya, degli Aztechi e di altre popolazioni minori pacifiche di quei luoghi remoti e meravigliosi.
Il sangue che riempie il calice simbolicamente per i cattolici appartiene a Gesù Cristo il Redentore, ma in termini storici appartiene ai milioni di nativi del Nuovo Mondo sterminati per mano assassina dagli eserciti cattolici. Sempre secondo i cattolici, l'ostia rappresenta la sostanza del corpo di Cristo, ma, secondo la Storia, è in realtà il corpo devastato della terra per mano dei cattolici, il paradiso naturale depredato delle sue risorse.

Il cataro 22.12.13 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIVALUTAZIONE/AGGIORNAMENTO PATRIMONIALE
La Bce deve stampare 2000 miliardi di euro che spetteranno all'Italia dopo la rivalutazione,cioè l'aggiornamento patrimoniale dell'Italia

Questi sono i dati di fondo:

2000 miliardi di debito
90 miliardi di interessi annui, il 4,5%
--------------------------------------------------
Crescita:tra lo zero e lo 0,5 o addirittura recessione. Nessuna azienda privata oserebbe andare avanti perché nessuna banca gli presterebbe soldi per pagare gli interessi per i soldi già prestati.

I Paesi del Mediterraneo,per salvarsi dal fallimento immediatto devono in Europa imporre l'aggiornamento patrimoniale.L'Italia entrò nel circo dell'euro nella sommersione della sua economia e nell'età d'oro dell'evasione. Ora se Draghi, Saccomanni, Letta e tutti gli idioti del codazzo continuano a tener duro per non scoprire il vero patrimonio nazionale, il fallimento è realtà.

Se le canaglie mettessero gli interessi degli italiani al posto dei propri e clientelari interessi, il patrimonio salirebbe forse anche a 4 mila miliardi, costringendo Draghi a stampare ancora duemila miliardi di euro per le casse dello stato italiano.

LA RIVALUTAZIONE DEL PATRIMONIO ITALIANO FARÀ CERTAMENTE FISCALMENTE MALE A COLORO CHE DI PATRIMONIO NE HANNO ACCUMULATO DA CRIMINALI, ma resta l'unica via da seguire: Se questa via non la seguono coloro della banda dei tre oligarchi: dico napolitano, Renzi e Alfano, allora siamo noi che in Europa del Sud ci dobbiamo occupare della rivalutazione d'aggiornamento dei patrimoni sommersi in collaborazione con la gente come noi del Movimento 5 Stelle.

Mi chiedo: perché una baracca a mattoni finti, a pian terreno, fatta di cartongesso costa 300.000 E, mentre in Italia costerebbe 100.000, e in Grecia non più di 50.000? I Paesi del Nordeuropa furono furbi a rivalutare i loro beni prima della trattativa Euro; mentre gli Italiani che non amano far sapere quanto nascondono al fisco, trattarono da evasori fiscali.

luigi francia, luigi@francia.dk Commentatore certificato 22.12.13 12:04| 
 |
Rispondi al commento

È QUASI FATTA

Ci siamo quasi. Questa notte in commissione bilancio abbiamo ottenuto l'abolizione della norma sulle slot machine, l'abrogazione della vergognosa privatizzazione dei servizi idrici di Roma e il ripristino dell'emendamento "Fraccaro" sui mega fitti della Camera, costati centinaia di milioni di euro ai cittadini.
Oggi arrivano in Aula per la votazione. Vediamo di farci questo bel regalo di Natale.
Grazie ai nostri che hanno passato la notte a battagliare contro le lobby.
Luigi di maio

sìììììììììììììììììììì!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 12:03| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si "SCRIVE PESTE" si "LEGGE EURO".

L'Euro, non è solo una moneta è un ideologia un modo di pensare, un metodo di governo fascista della vita delle persone.

EURO NO GRAZIE, ABBIAMO GIA' DATO ABBASTANZA.

Paolo R. Commentatore certificato 22.12.13 11:58| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

o t

fruttarolo mi hai fatto scoprire grandissimaaaa musica rock!!grazie!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora, decidiamo una bella azione in comune? Facciamo in modo che il discorso di fine anno sia un FLOP .NON ACCENDIAMO LA TELEVISIONE.Non facciamoci prendere per il culo per l'ennesima volta nel sentire le boiate che blatera. Dobbiamo resistere alla curiosita, tanto pochi : NO NON TI VOGLIO ASCOLTARE, vecchio traditore del popolo italiano e della Costituzione Pensateci, sarà una bella dimostrazione di rifiuto

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 11:50| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA PESTE - IL PORNOSAURO - ILNIPOTEDISUOZIO - LA PIAZZA

Il pornosauro con i suoi "amici siciliani" ed i loro (meno famosi) cugini di Fondi (Latina) hanno occupato un campo che da un momento all'altro poteva essere preso dalla parte onesta della società civile Italiana. Una piazza organizzata dal M5S che avrebbe visto la partecipazione trasversale di tutti gli onesti dei vari colori politici, dagli ex leghisti alla sinistra vera (centri sociali inclusi). Si sarebbe trattato di una "convergenza" mortale per il sistema oligarchico al potere che, tutto sommato, è l'unica ancora di salvezza del grande truffatore.
Subito dopo agli amici del pornosauro si sono aggiunti casapound ed i fasci che restano sempre gli utili idioti di servizio "dei servizi" dell'anzidetto sistema.
Si è trattato di una mossa da scacchi. Genova li ha fatti tremare. Si è trattato di occupare il campo! L'unica mossa che poteva fare un regime corrotto ma consapevole. Consapevole di non riuscire a controllare tutta l'informazione come aveva sempre fatto a causa della falla rappresentata dalla rete. Consapevole ormai che davanti ad un piatto vuoto un bel culo in TV fa solo più fame.

L'evoluzione naturale di questa situazione passerà necessariamente dalla porta della tragedia, purtroppo. E questo avverrà comunque. Che vinca o meno questo sistema corrotto.

DEDICO PERCIO' UNA CITAZIONE AGLI IGNAVI. AI FIGLI, AI PADRI ED ALLE MADRI CHE PENSANO DI RESTARNE FUORI: "per quanto voi vi sentiate assolti siete per sempre coinvolti".

Se ora non si lotterà, fino IN FONDO, per quellO che sembra un semplice ideale, una chimera (l'onestà deve tornare di moda), in un prossimo futuro si dovrà lottare per una modesta sopravvivenza fisica.

IN ALTO I CUORI!

W IL M5S
Coraggio Ragazzi/e
GRAZIE BEPPE

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 11:49| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza del quale nemmeno io vado pazza, NON piace alla sinistra perchè con le Casse ingrazioni varie si fanno il clientelismo.
Se invece TUTTI avessero di che vivere, loro di cosa potrebbero più farsi paladini?
Paladini fasulli, ovviamente.

Lady Dodi 22.12.13 11:49| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

un grazie a tutto il m5s
un grazie ai ragazzi e ragazze impegnate/i in questa epica battaglia contro tante foglie di un solo albero del male, con radici infettate della corruzione e del malaffare, nome dell'albero conte napolitano savoia re d'talia, le foglie, la classe politica in tutta la sua organizzazione massonica mafiosa

graziano ., pisa Commentatore certificato 22.12.13 11:48| 
 |
Rispondi al commento

no aspetta che devo rispondere a chi teme che il reddito di cittadinanza vada agli extracomunitari
no, il senso non e' quello
ma piuttosto la ripresa del metodo dell'impero romano che riconosceva la cittadinanza romana anche ai popoli sottomessi, tipo i nostri, insomma
emiliani, romagnoli, veneti, lombardi, qualche piemontese, qualche ligure, parecchi toscani,
spero sia piu' chiaro, dovrebbe accontentare tutti questo reddito di sopravvivenza


Google news ireland
Legge sull'aborto entrare in vigore ma vieta ancora cessazione nei casi di stupro, incesto, inevitabile aborto spontaneo e fatale anomalie fetali.

http://tinyurl.com/kajo8ro/news.google.ie

sgnerco 22.12.13 11:38| 
 |
Rispondi al commento

renzi è la naturale prosecuzione del berlusconismo Direi anche peggio perchè l'imitazione è sempre peggiore dell'originale

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 11:34| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

...ad esempio, poi basta per oggi,
la lotta alla criminalita' organizzata
bene
quando si dice, per combatterla e' necessario che prendano consapevolezza della necessita' dello stato,
troppo vero, quando lo stato pero' c'e'

col reddito di cittadinanza ci sarebbe


"...questo contagio che corrompe la società non sia dovuta anche al tuo delegare (a chi poi?)"
------
"a chi poi?" io a nessuno grazie.
La Piattaforma...?

Buona Domenica!

^__^

Daniela M. Commentatore certificato 22.12.13 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Google news chile
Chiesa espelle sacerdote condannato per pedofilia

http://tinyurl.com/kajo8ro/news.google.cl

sgnerco 22.12.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi è andato a Lampedusa. E che cosa ha fatto? Ha offerto alla Sindaco di entrare nella sua segreteria.
La signora Nicolini, che mai ha avuto nulla a che fare col PD.
Ma questo è il sistema PD. Appena qualcuno acquista visibilità per meriti di qualsiasi natura, artistici, letterari, scientifici, umanitari e quant'altro, cerca di cooptarlo e farsene bello. A volte gli basta addirittura solo il cognome illustre: come per Ambrosoli qui in Lombardia. Il cui padre, se c'era uno di destra era lui! Le figlie di Tortora, Rubia a cui tutto interessa tranne la politica, la Montalcini che è morta ripetendo: "Io sono una scienziata, la politica che cavolo è?",
E persino Saviano, che se c'era uno di destra era lui.
Ma loro, i Piddini, offrono onore e gloria e pochi sanno resistere.
E poi ci si chiede perchè gli Intellettuali e gli Artisti in Italia sono a sinistra!

Lady Dodi 22.12.13 11:23| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La parassita serracchiani: si', ho preso l'aereo di Stato per andare a Ballaro'. Non ne possiamo più, altro che peste La peste avra qualche medicina pedr la cura, questi sono da cacciare via con la forca arroventata

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 11:23| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog!!
serena domenica a tutti! si puo' dire serena???
ma con l'aria che tira e con la "peste " che dilaga .....ha colpito anche la mia famiglia (per la cronaca) ma andiamo avanti e speriamo in bene.
Io ci voglio davvere credere nella fine dquesto periodo buio del nostro paese, io voglio davvero che la nostra bella Italia ritorni ad essere un tesoro invidiato dal resto del mondo. Abbiamo un sacco di potenzialita' che sono state bloccate a causa di mafie, corruzzioni, schifezze varie, dobbiamo per forza risalire la china, ci credo che ce la faremo.
W M5S sempre!!!!

Stamattina trovato altra amica che mi ha dichiarato il suo amore per il Movimento, evviva!!!

OT
@Paoloest leggi mail



o.t.

""Natale: Nas sequestrano 26mila tacchini a Treviso
10:45 22 DIC 2013

(AGI) - Roma, 22 dic. - 'Retata' di tacchini a pochi giorni dal Natale. Un allevamento con 26mila animali e' stato sequestrato a Treviso dai carabinieri del Nas: sigilli a una struttura composta da 8 capannoni e ad alcuni quintali di mangime."""

i nas vogliono evitare che sperperino altri due euro?

paoloest21 22.12.13 11:22| 
 |
Rispondi al commento

se lo volete ancora anche voi il reddito di cittadinanza mi fate un fischio
grazie dell'attenzione e buon proseguimento

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 22.12.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento

uno che prendera' il reddito di sopravvivenza e poi va a lavorare in nero, verra' condannato per truffa nei confronti dello stato in combutta col suo datore di lavoro che e' tenuto a fare i controlli preventivi del caso presso l'agenzia del lavoro
mi pare ovvio


sentite questa... l’azienda fa finta di darmi l’ultimo stipendio per intero, fa finta di darmi il Tfr e siccome è troppo buona fa finta di ridarmi ancora una volta il Tfr del precedente rapporto di lavoro e l’Agenzia delle Entrate mi chiede di pagare le tasse, Equitalia insiste e mi aggiunge sanzioni e interessi.. insieme sono letali http://www.montemesolaonline.it/Tassa.htm

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 22.12.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti !
Buone feste!
Stamattina non voglio arrabbiarmi, ma essere serena .
Auguroni!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 22.12.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o t
caludio ho letto il tuo commento in 2 parti ed ovviamente concordo!!devo però dire che da ottimista penso che l'uomo ha davvero la possibilità di far valere la sua superiorità costruendo il nenessere per tutto e tutti!!allo stesso tem è sotto gli occhi di tutti che la specie umana è l'unica col potere di distruggere tutto e tutti.come se ne esce da questo dilemma?io penso che la risposta sia dentro ognuno di noi.e ognuno può dare e fare secondo coscienza.e,nuovamente da ottimista,resto dell'idea che questo mondo è più bello se l'essere umano evolve in continuazione e non si fossilizza.come segno dei tempi direi che il M5S possa essere un buon viatico per il futuro e una speranza concreta che possa superare ogni pessimismo!!!!:))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro beppe,questo post risveglia in me sentimenti e sensazioni che vivo quotidianamente. Ho 59 anni e da un anno sono senza lavoro,cestinato come carta straccia. Il mio curriculum seppur qualificante,è come una carta da pacchi luccicante che avvolge un regalo che ormai non vuole più nessuno. Ora anche mia moglie che ha 51 anni è stata "scartata" dal mondo degli "abili". Ormai il mondo del lavoro è diventato come una roulette russa: ti danno in mano una pistola che forse per alcuni non è carica,mentre per altri il colpo è in canna..Mentre le difficoltà stanno erodendo le nostre passate certezze,una insperata forza ci stà motivando a credere che è nelle nostre mani la possibilità di un cambiamento,e che questo passa attraverso una vera e sostanziale virata nel modello di sviluppo. E solo noi abbiamo nelle nostre mani questa possibilità,e sicuramente il M5S potrà rivelarsi il passepartout a questo cambio di rotta....

antonio mariotto 22.12.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALVO MANDALA' è una persona molto speciale.Pensate, tutto il lavoro che fa per il MOV è esclusivamente volontariato.Quando ha seguito Beppe nei tours si è messo in aspettativa di lavoro e per tutto il periodo non ha avuto la retribuzione. E' un vero, autentico 5 stelle nell'animo.

mariuccia rollo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 11:10| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a quel punto poi e' chiaro che chi si permette di far lavorare qualcuno in nero deve rischiare la galera,

FORSE NON TUTTI SANNO CHE, gli italiani sono evasori per necessita' ma anche i tedeschi non scherzano
detengono il primato del lavoro in nero in europa, e magari i sussidi c'entrano qualcosa...,

lo dicono loro stessi, il Suddeutsche Zeitung, e'prima in Europa per economia sommersa. Il lavoro nero tedesco vale 350 miliardi di euro con circa 8 milioni di addetti..ahahahah e' la prima industria d'europa per numero di occupati...
Il quotidiano di Monaco riporta i dati di una stima calcolata dal colosso delle carte di credito Visa in collaborazione con l’università di Linz


e Buona Domenica
allo Staff delle Meraviglie
indispensabile Presidio d'Igiene
del Blog !

──▒▒▒▒▒────▄████▄─────
─▒─▄▒─▄▒──███▄█▀──────
─▒▒▒▒▒▒▒─▐████──█──█──
─▒▒▒▒▒▒▒──█████▄──────
─▒─▒─▒─▒───▀████▀─────

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 22.12.13 11:03| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutti presenti oggi!!profumo di vittoria???:))))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://it.ibtimes.com/articles/60552/20131221/unione-bancaria-europarlamento-schulz.htm

Matteo S., Roma Commentatore certificato 22.12.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

@ luca
ciao!

@ ercaciara

er anvedi che scrivono..

""“Chiunque guardi tre partite di football di fila dovrebbe essere dichiarato cerebralmente morto.”""

:))

paoloest21 22.12.13 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci vuole nuovo modo di lottare, caro Beppe, le parole non bastano, si è visto, servono a poco. Una idea sarebbe quella di aumentare il disagio nelle due camere, in che modo? Contrastando e mettendo in discussione TUTTO, quasi una rivolta civile. Questi personaggi, non hanno scrupoli, perchè dovrebbe averli il popolo? Gran parte di esso è con voi. Tempo addietro ti ho parlato di Province e Regioni. Io non sono per l'abolizione delle Province ma, per le Regioni che sono il vero pozzo senza fondo della spesa pubblica. Si deve dare più potere ai Comuni, lasciando le Province con qualche poteri allargati ed eliminare le Regioni, ci sarebbe un risparmio di molti mld anno. Buon Natale a voi tutti,un caro saluto sergio

Sergio I., Pineto Commentatore certificato 22.12.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Google news cina
H7N9 ha spaventato a mangiale piatto di flutti di male Kong cambiamento solstizio d'invelno

http://tinyurl.com/kajo8ro/news.google.cn

elsaint 22.12.13 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Di cosa sono ricchi questi partiti?
Di onestà, no certo, visto anche contengono ognuno centinaia di inquisiti per truffa allo Stato, per frode sul denaro pubblico, per turbativa d'asta, per mazzette e tangenti

Forse sono ricchi di efficienza? Nemmeno, vista la lentezza mortale della burocrazia, le leggi rallentative dei processi, i rimandi continui con cui faranno domani quello che non vogliono fare oggi e i tempi abissali con cui lasciano irrisolti i maggiori problemi dello Stato

Sono forse ricchi di innovazione e intelligenza? No, davvero, dal momento che ci stanno portando piano piano al medioevo della politica o al terzo mondo dell'economia

Sono forse maestri in ideologia? Ma quale ideologia? dal momento che ormai Pd e Pd sono un'unica e desolata resa alla dx estrema dei magnati finanziari

E allora di cosa sono ricchi? DI TROLL; ovvero di gente pagata per screditare gli avversari, visto che di gente che spontaneamente trovi loro dei meriti non c'è verso di trovarne.

Viviana Vi, bologna Commentatore certificato 22.12.13 10:53| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok, per il reddito di cittadinanza servono circa 20 miliardi di euro all'anno,
i disoccupati sono 7 milioni circa
basta moltiplicare

tenete conto che, dato per impossibile risparmiare con 300 euro al mese e quindi sarebbe reddito di sopravvivenza destinato ai consumi,
il 60% tra iva e imposte e contributi tornerebbe nelle casse dello stato, un 30% finirebbe nelle tasche dei lavoratori e prestatori d'opera e un 10% finanzierebbe i profitti della confindustria

allo stato servono quindi 8 miliardi al netto delle entrate,

una bazzeccola


Da gennaio 2014 sono ufficialmente appestato

Igor Martignoni 22.12.13 10:52| 
 |
Rispondi al commento

La peste non esiste per gli stessi "patogeni", causa e beneficiari della crisi che se venissero scollati dall'ospite (tutti a casa) dovrebbero limitarsi magari ad assicurarsi rendita solo per 4 e non per 5 generazioni. M5S 51%, scoperchiare ogni pentola, e cultura dell'onesta!

claudio v. Commentatore certificato 22.12.13 10:49| 
 |
Rispondi al commento

l'altro giorno parlando con Carlo Sibilia (uno dei ns parlamentari più esperti di temi macroeonomici) al banchetto davanti al MES - via XX settembre, mi sono permesso di dirgli che, va bene iniziative come la restituzione dei 2.500.000, ma ora devono alzare il tiro e parlare da mane a sera solo di MES, fiscal compact,uscita da questo delirante sistema di cambi fissi, potere delle banche. Parliamo di decine di miliardi di euro che ci tolgono anno dopo anno, e non dei milioni di euro che riusciamo a restituire.

www.luigiplos.it

luigi p., roma Commentatore certificato 22.12.13 10:49| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuare per la fine di un era, i raccomandati ne risentiranno ma la Nazione deve risorgere. Il realismo fa paura alla casta politica, a coloro che ne beneficiano o pensano di beneficiarne che da ignavi all urna distruggono il futuro di una Nazione mettendo ai vertici raccomadati incapaci che a loro volta distribuiscono incapacita' , il tutto per mantenere una misera pensioncina o la promessa di un lavoretto senza capire che le future generazioni sono condannate dal loro codardo egoismo. La falsita, egoismo di questa classe politica emerge, con essa tutti i suoi assidui votanti (molti opportunatamente creati dalla casta stessa) non rassegnati alla prospettiva del cambiamento.

Julio De Liso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.12.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento

= UNA GIORNATA UGGIOSA =
quasi... bubbonica,direi

La peste è la piaga che afflisse gli uomini per secoli: la malattia per eccellenza, il morbo, il male peggiore . Ha una sua lugubre nomenclatura: il monatto che trasporta i morti, l'untore che diffonde il contagio, il lazzaretto che racchiude le vittime, l'aggettivo "nera" che a lungo l'ha accompagnata... È portata dall'animale più immondo: il ratto, e non presenta un quadro clinico omogeneo. Provoca una morte veloce o addirittura istantanea ma insieme ostentata. È infine maleodorante, come tutte le cose che imputridiscono.

Vi trovate qualche somiglianza con la nostra attuale classe politica ?
Non è il parlamento ormai ridotto ad un lazzaretto
pieno di corpi in putrefazione
dove vaga un vecchio laido avvolto in bende (di cashmere però...)
ripetendo "con viva e vibrante soddisfazione
vi annunzio che LA PESTE NON ESISTE" ?

vabbé...
dopo tanta poesia :
BUONA DOMENICA BLOG !

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 22.12.13 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t

buongiorno a tutti.

navigando navigando ho trovato questa frase che calza a pennello alle nuove leve del piddi!

""Alcuni parlano un istante prima di pensare.""

e forse anche alle vecchie...

:)

paoloest21 22.12.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori