Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le piazze d'Italia

  • 101


sono_italiano.jpg

Guarda il video integrale di Vittorio Bertola

"Sono andato in piazza durante le manifestazioni di questi giorni a Torino allo scopo di ascoltarne la parte pacifica, che esiste ed è numerosa e non è affatto di "fascisti". Ci sono commercianti, studenti, disoccupati, piccoli imprenditori, pensionati. Un estratto di uno degli interventi: "I mass media hanno fatto vedere solo gli scontri. Per due giorni son stati qua 10.000 ragazzi pacificamente, non si sono visti in tv! Hanno continuato a far vedere solo gli scontri. Vogliono far girare il fatto che siamo solo teppisti e delinquenti. Io non sono un delinquente! Io non sono un fascista! Io non sono un comunista! Io sono un ITALIANO!"
Ricordo che il M5S non organizza nè aderisce alla manifestazione e condanno qualsiasi forma di intimidazione e violenza, invito la polizia a fermarla e invito chiunque ad astenersi dal partecipare ad atti di violenza. Dopo che sono andato via, Danilo Calvani - quello che gira in Jaguar e si presenta come "coordinatore nazionale del movimento 9 dicembre" - si è presentato in piazza Castello per arringare la folla, dato che la folla non aveva risposto al suo invito a presentarsi in piazza Vittorio per essere arringata. C'era, in particolare l'annuncio che il Calvani offre alla folla un treno gratis per marciare su Roma, invito i manifestanti a non andarci. Il tono retorico e minaccioso del discorso di Calvani è molto diverso da quello arrabbiato e ingenuo dei cittadini che avevano parlato prima." Vittorio Bertola

12 Dic 2013, 11:03 | Scrivi | Commenti (101) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 101


Tags: forconi, piazza Castello, piazze, Torino, Vittorio Bertola

Commenti

 

La gente è molto arrabbiata. La situazione del mercato del lavoro continua ad essere una bolgia. Chi ha consentito alle agenzie per il lavoro di entrare in Italia per esempio? Che interessi ci sono dietro a questa gente? Io credo che andrebbero vietate le forme di mediazione su un campo come il lavoro. E ancora cosa si è fatto veramente per le situazioni contrattuali? La piaga del precariato a me sembra ancora aperta e si aggiunge a quella della disoccupazione.

Mario S. Commentatore certificato 15.12.13 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, purtroppo, è solo un bravo oratore. Non ha saputo (perchè non è un politico) usare la protesta sociale a fini politici.
Così ora, lentamente ma sicuramente, si stà scivolando verso una rivolta violenta capeggiata, come al solito in queste cose, dalla feccia sociale che emerge: quando il governo latita il latitante governa.
Buon Natale...se ancora vi và bene.

Andrea Jagher 14.12.13 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque, Andrea Zunino, ha finalmente detto che il rè è nudo, senza avere il coraggio di nominare nomi.
Questa crisi economica mondiale è stata scatenata dalla fraudolenta speculazione ebrea. Vedi Modoff e Goldman Sachs, tanto per nominare i più famosi. Ma la gran parte delle finanziarie, agenzie di rating, assicurazioni, banche... USA (e non solo) sono in mano a quei rispettabili signori.
Ma per venire a noi se nessuno ricorda Romain Zaleski, qui ve lo fanno ricordare:

Il Sole 24 ore del 10/2008
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Finanza%20e%20Mercati/2008/10/zalesky-liquidita-minusvalenze.shtml?uuid=2901bfc4-950a-11dd-9b8d-da03312c4e95&DocRulesView=Libero

dell’ 11/2008
http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Finanza%20e%20Mercati/2008/11/zaleski-lista-creditori.shtml?uuid=034255c8-aca7-11dd-b5f0-553f252854bf&DocRulesView=Libero

del 10/2013
http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2013-10-27/zaleski-story-ecco-come-perdere-2-miliardi-aver-avuto-prestiti-banche-italiane-9-miliardi-145304.shtml

E infine un servizio di Report del 28/10/2013
http://www.ilsussidiario.net/News/Cinema-Televisione-e-Media/2013/10/28/REPORT-Anticipazioni-Romain-Zaleski-Luigi-Zunino-e-le-banche-Puntata-28-ottobre-2013/439374/

Andrea Jagher 14.12.13 19:54| 
 |
Rispondi al commento

VI INVITO A LEGGERE UN ARTICOLO SUGLI STUDENTI DI TORINO AL CORTEO

http://blog.you-ng.it/2013/12/13/torino-12-dicembre-2013-la-scoperta-del-populismo/

assunta m., torino Commentatore certificato 13.12.13 18:32| 
 |
Rispondi al commento

1-qualche tempo fa tutti a dire: "bisognerebbe andare in piazza e mandarli a casa ecc ecc"
2-disoccupati, casalinghe, pensionati e studenti scendono a manifestare (nel 99% dei casi pacificamente e creando solo qualche disagio -se non si crea disagio che protesta è?)
3-alzate di scudi di tutta la politica e la stampa contro i forconi
4-qualche poliziotto, vista la protesta pacifica si toglie il casco
5-solite cagate di politichese:"non lascerò che si mettano a ferro e fuoco le città" (cit. Alfano- ma ti pare che ci siano stati problemi?)
6-uniche notizie in Tv sono quelle sugli scontri
7-Grillo appoggia i Forconi: è lapalissiano, i Forconi sono fascisti
8-un coglione va in jaguar e si autoproclama capo dei Forconi

CONCLUSIONE DEI MEDIA E IDEA POLITICALLY CORRECT SUI FORCONI:

-i forconi sono degli stronzi che creano code sulle strade. Capeggiati da uno losco che va in jaguar, quindi si sono fatti prendere per il culo. In più sono tutti fascisti. Perché? Come perché, perché c'è qualche ultras e qualcuno di Casa Pound ERGO sono tutti fascisti. In più c'è Grillo, quindi sono fascisti.

P.S.: in ogni manifestazione, dall'alba dei tempi, c'è qualche mongolo, qualche delinquente e qualche infiltrato. Non mi stupirei se il signor "vado in jaguar" lo ha messo là qualcuno.

P. P.S.: di solito se la gente non arriva a fine mese è normale che manifesti. 5 milioni di poveri in Italia. 12.5% di disoccupazione.

MA I FORCONI SONO TUTTI FASCISTI. CHE TORNINO A CASA E STIANO ZITTI.

Michele Pizzato 13.12.13 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che bisogna stare dalla parte di chi lotta anche se qualcuno è un gran fijo de....

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.12.13 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Fieri di essere Italiani!! ma chi non sono degni di esserlo sono i politici o meglio dire i ceppi secchi di questo paese che merita veramente molto,molto di meglio in tutti i punti di vista!! L'italia pensate un pò,faceva paura anche a livello sportivo,cito esempio il calcio a livello internazionale e mondiale,adesso stiamo perdento anche questi meriti....spero ci porti bene Brasile 2014! Detto questo,riprendiamoci le nostre stime,le nostre invidie, i nostri cervelloni che per colpa di chi sappiamo sono andati ad acculturare in altri paesi, il nostro made in italy.... Insomma invito gli italiani a difenderci da questi politici che vivono in italia alle nostre spalle ma non sono.....Italiani!!........Buona fortuna.

denis firmani 12.12.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento

TORINO 11 DICEMBRE 2013 : ASPETTANDO LA MARCIA SU ROMA
un punto di vista

http://blog.you-ng.it/2013/12/12/torino-11-dicembre-2013-aspettando-la-marcia-roma/

assunta m., torino Commentatore certificato 12.12.13 22:46| 
 |
Rispondi al commento


Ci risiamo. Mi sembra di far parte di uno di quei film catastrofici dove il protagonista, per tutta la durata del film sa chi sono i buoni ma tutti credono che sono i cattivi e i cattivi lo inseguono per farlo fuori; con il "nuovo" che è rietrato in campo,(certo che ci vuole stomaco a considerare Alfano ,ora Renzi e poi Letta il nuovo che avanza!).
Non mi manca la dialettica e la capacità di sostenere il contraddittorio quando penso che ne valga la pena ma , rimango basita, dalle reazioni di plagio che questi signori hanno già innescato con le loro faccette da bravi...ragazzi (a quarant'anni son ragazzi? Certo, se paragonati a Napolitano e a Berlusconi sembran lattanti...
Sono sconcertata e , non riesco proprio ad immaginarmi il finale del " mio" film mentale ,se ce ne potrà mai essere uno. Andando avanti di questo passo, il Movimento è preso ,come per le antiche elezioni,come capro espiatorio ancora una volta , per canalizzare verso di esso i sentimenti negativi di quegli italiani che non si sono identificati in esso per il cambiamento potenziale che offriva nel suo programma o cala il silenzio attorno alle proposte e inziative fatte. Si sta sclerotizzando il meccanismo , ancora una volta...

Alessandra Mammola Commentatore certificato 12.12.13 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bertola..lo sai che parli esattamente come Alfano.
Usi spaventosamente e palesemente le parole di uno che di mafia se ne intende. Perché hai evidenziato il fatto che il leader dei forconi va via in "Jaguar"......fai pena.
Parla invece di Tiziana Marrone....che forse ha cercato aiuto...parla di equitalia, parla della sentenza del consiglio di stato che riconosce oltre la metà dei dirigenti dell'AG. delle entrate come ""FASULLI"". CIRCA 3000 SUICIDI...E tu.. ti limiti a dargli dei birichini?? o continuare a prendere per il culo il popolo con nuove proposte di legge esattamente come questi ultimi 30 anni?? Grillo era un seguace del prof. Auriti, perché non parli di sovranità monetaria?? senza la quale il paese non si potrà mai riprendere..e Grillo lo sa molto bene. Sapete chiamare mafiosi e fascisti solo quelli che reagiscono alle ingiustizie,quelli che osano dire NO.Persino il pacifico Gandhi mise in atto la più famosa disobbedienza fiscale con la "marcia del sale". Questa storiella dei forconi con la mafia e ciò di più vomitevole che potevate mettere in giro, confondete un po troppo chi si ribella con chi è codardo. Un popolo che non si ribella è un popolo senza dignità.. Che Guevara. Che non centra un cazzo con i sinistri...

yuva m., mantova Commentatore certificato 12.12.13 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Dalla stessa piazza torinese confermo anch'io quanto raccontato qui sopra da Vittorio Bertola.
I media locali e nazionali, al solito, deformano la realtà in modo subdolo e tendenzioso.

A protestare è una moltitudine di cittadini stremati dalle POLITICHE DEL RIGORE che non hanno aiutato per nulla a superare la crisi ma solo ad aggravarla. Tanti cittadini hanno preso coscienza di non essere soli, ma di essere PARTE DI UNA MOLTITUDINE di vittime di una guerra inconfessabile e inconfessata mossa contro il popolo dalle élite internazionali con il pieno avallo della SINISTRA, degli "INTELLETTUALI" (spesso solo sedicenti tali, talvolta troppo ingenui e talvolta troppo collusi), dei SINDACATI (formidabile Susanna Camusso che invoca il "restringimento della platea degli aventi diritto"... di Angeletti e Bonanni non val nemmeno la pena di parlare). Questa guerra, messa a punto nel laboratorio-Grecia, ha tre scopi principali: 1) SOCIALE: con la scusa della crisi infliggere il colpo finale di una battaglia trentennale: smantellare il welfare attraverso i "dolorosi ma necessari sacrifici" (TINA, There Is No Alternative); 2) FINANZIARIO: far pagare ai popoli una crisi cagionata dagli speculatori finanziari; 3) MERCANTILE: distruggere le economie del sud Europa a vantaggio della Germania che detta legge in un'Europa costruita sui rapporti di forza e non sulla solidarietà.

Grande Assente nella piazza in lotta è la SINISTRA: il "popolo da due euro" delle primarie di Renzie disprezza gli sfigati, i losers. Ama le "storie di successo", blatera di "eccellenze" e "meritocrazia" in senso socialmente darwinista. Altezzosi, rampanti e classisti, ostentano sommo disprezzo per il popolo e per chi sta male.

DISSENTO dalla polemica strumentale sulla JAGUAR usata da Danilo Calvani, agitata dalla SINISTRA SENZA ARGOMENTI che dovrebbe piuttosto pensare alle VACANZE DEL SINDACO FASSINO SULLO YACHT DEL BANCHIERE GIOVANNI BAZOLI (battente bandiera monegasca), simbolo della collusione PD-finanza.

Alessandro B., Torino Commentatore certificato 12.12.13 18:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che il dubbio viene, a vedere che tipo di amici ha Danilo Calvani.
Ma non è detto. Anche certi ricchi sono indignati e votano anche M5S.
Ci sarebbero dubbi anche per il fatto che le notizie e la diretta viene trasmessa su You Tube da un canale di LOSAI. EU. Andate a vedere il sito di LOSAI.EU, andate andate a vedere.
Abbiate dubbi ma non saltiamo subito a conclusioni facili. Può anche essere che non abbia trovato altro.

Daniele B., Tarcento Commentatore certificato 12.12.13 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bertola, come Gramellini hai, more solito, perso un'occasione per startene zitto.

CARO DAGO, SBAGLI SULLA QUESTIONE DELLA JAGUAR
Mail di Superbonus (Antonio Rizzo) a Dagospia.

“Il capo dei forconi non ha pagato i contributi? Sai quanti non li stanno pagando? Gramellini scrive dal giornale della Fiat, l’azienda più assistita d’Italia che scappa all’estero ed è diretta da uno che paga (poche) tasse in Svizzera.Per coerenza con quello che scrive dovrebbe dimettersi." -


“La Jaguar del camionista amico di Calvani è pure pignorata (e per questo non potrebbe girare)”

pensa alle molotov, alle pietre e ai bulloni dei tuoi NO-TAV Radical chic e ai macchinoni di chi li istigano.

paese di merde prezzolate 12.12.13 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre più convinto che è l'ignoranza che uccide non le armi..... Armatevi di sapere e poi mandate con calma olimpica a fare in culo un sistema dove la vostra dignità,e quella dei vostri cari,viene calpestata senza che nessuno ne paghi le colpe....sono deluso da un popolo di codardi che vuole e non combatte x ciò che è sacrosanto che gli si dia....DIGNITÀ....ma che cazzo di paese e' diventato questo???ho 46 anni e non sono cresciuto con valori così mediocri.....abbiate rispetto x i mie nonni che hanno fatto guerre x lasciare a noi altri un paese libero da questa dilagante ignoranza.....mandiamoli a fare in culo questi pezzi di merda.....è il problema dell Italia non è dovuto alla fuga di cervelli ma bensì alle TESTE di CAZZO che rimangono......sotto con le palle e usiamole non solo x piaceri fisiologici.....svegliaaaaaa

Carmine delle cave 12.12.13 17:13| 
 |
Rispondi al commento

PRIMA DI APRIRE LA BOCCA COLLEGATE IL CERVELLO

LA SOLITA DISINFORMAZIONE:
INSERENDO IL NUMERO DI TARGA DI QUESTA AUTO NEL SITO DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE EMERGE CHE QUESTA JAGUAR E' DEL 2006 E VALE MENO DI UNA PANDA.

Riepilogo dati inseriti

Tipo veicolo:01-autoveicolo
Targa:CZ151TX
Dati relativi al veicolo
Regione:Lombardia
Cilindrata:2720 cc
Potenza:152 KW
Direttiva Euro:4
Alimentazione:Gasolio
EcoDiesel:Si
Cavalli:25
Posti:5
Portata:451 kg
Peso:2283 kg
Numero Assi:2
Categoria:autovettura
Data immatricolazione:23/03/2006
Codice uso:proprio
Dati relativi il pagamento:
Riduzione:no
Termine pagamento:02/04/2013

https://twitter.com/vittoriozucconi/status/410811386894110720/photo/1/large?utm_source=fb&utm_medium=fb&utm_campaign=CorradinoMineo&utm_content=410853580539977728

eCCO QUANTO VALE QUESTA AUTO : RICHIESTA 12.500 EURO, MA LA SI TROVA A CHE A 10.000 EURO ! COME AL SOLITO SI FA DISINFPORMAZIONE !!! VIVA BEPPE GRILLO VIVA IL M5S http://motori.mitula.it/.../jaguar-diesel.../Tuttoannunci

renzo m., Agropoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.13 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho imparato nei miei 50 anni che in Italia a pensar male ci si azzacca sempre. Sara' una coincidenza, ma il MOVIMENTO 9 DICEMBRE nasce lo stesso giorno in cui vengono fatti 18 arresti di Camorra a Latina e dintorni, inclusa la moglie di Vallanzasca.

bin 12.12.13 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Calvani!
Un fomentatore messo su da qualche frangia estrema o anche di politici deviati...per poter
rinforzare i poteri della polizia.
Ha ha la jaguar e la scorta ,più finanziamenti per il treno. Alfano lo fermi..se non condivide.
Dice che non ha una lira che gli hanno bruciato la fattoria ed è pieno di debiti.
Quindi chi l'ha chiamato? Cosa vuole?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 12.12.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Fermo restando che le motivazioni della protesta sono sacrosante,bisogna tenere lontani gli infiltrati e gli esponenti vicini ad altri partiti di estrema destra o tifoserie varie che non si conoscono bene le loro intenzioni .Queste proteste, devono concentrarsi su un obbiettivo chiaro come il reddito di cittadinanza e lottare ad oltranza per ottenerlo.I forconi fuori dal parlamento e il M5S dentro devono lottare per questo sacrosanto diritto.Se si riuscisse a vincere questa battaglia insieme tutto il popolo capirebbe che se si vuole le cose si possono cambiare e a quel punto per i partiti saranno "uccelli per diabetici".

davide m. Commentatore certificato 12.12.13 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verita verrà a galla.
Tutto per distruggere il m5s .
Il potere non lo vogliono lasciare.
I politici oltre ad essersi macchiati di politiche sbaglate per il popolo , ma non per le loro casse, non si faranno scrupolo a cavalcare questa onda di protesta.
Non hanno capito che il cittadino Italiano è cambiato,la maggioranza degli Italiani sta sempre peggio.
I soldi vengono presi a tutti gli onesti , per essere dati ai pochi disonesti.
La mia paura è che si dice che siano spontanee queste proteste, ma ho la netta sensazione che ci sia una regia occulta solo per screditare il vero M5s, speriamo che mi sbagli.
A voi politici , la pagherete , tutto quello per cui vi siete infangati lo restituirete, altrimenti andate pure a Santo Domingo , li si che ve la faranno pagare , i milioni che avete li dovrete spendere per la sicurezza con la paura di essere derubati tutto il giorno.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 12.12.13 15:55| 
 |
Rispondi al commento

I PDUEROS contro la DISABILITA'....era tanto che l'avevano sullo stomaco di voler contabilizzare le provvidenze economiche erogate ai disabili nell'isee..."bravi i polli vanno anche a votare e a dargli 2 euro"!!!

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 12.12.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Chi si ricorda degli anni di piombo? Li abbiamo pagati salatamente, i principi seppur giusti furono mistificati e neutralizzati, i modi enfatizzati per dare luogo alla dissociazione giusta della società civile onesta e spaventata. Siamo stati a capo chino da allora per paura di derive, che sì c'erano ma mai chiarite nei retroscena. Ci stanno portando di nuovo a quella situazione? Credo proprio di sì. Giusto manifestare, ci mancherebbe, è doveroso dare voce alla situazione drammatica in cui siamo, ma dobbiamo essere consapevoli che se vogliamo trasformare le manifestazioni in rivoluzione di piazza non potrà essere pacifica, se prenderemo questa strada sarà di non ritorno.
A costo di annoiare, vorrei dire che abbiamo uno strumento dentro al palazzo ed è il M5S, le loro lotte potrebbero portare al vero cambiamento, basta vedere come fibrillano e si dibattono perchè la voce del popolo è entrata nelle loro riservate stanze, che propone, che denuncia, che non vuole più subire passivamente, cominciano ad aprire spiragli, sarà dura sarà difficile, sarà estenuante, non ci possiamo arrendere adesso, abbiamo chiuso gli occhi per trent'anni ora se pensiamo di esserci svegliati dobbiamo guardare avanti. Non è che con una rivoluzione violenta troveremo ad ascoltarci Papa Francesco, ci troveremo le Santanchè, i Gasparri, oppure di peggio. Questo è il mio punto di vista poi fate vobis. WM5S

Nadia V. Commentatore certificato 12.12.13 15:38| 
 |
Rispondi al commento

mi sono informato ... quel tipo di jaguar è uscito di produzione e vale poco.... puoi comprarlo con pochi soldi... anche se costa molto mantenerla per via del costo di assicurazione e carburante.

tutto sommato non è una macchina così da ricconi!

renato pozzetto 12.12.13 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi rincuora il fatto che ci siano ancora persone che si indignano,si incazzano,protestano civilmente contro l'indifferenza e la sfacciataggine della casta.
Non tutti sono apatici ,qualunquisti e menefreghisti.
Quando poi sei colpito in prima persona dalla crisi che morde allora la disperazione e' giusto che si faccia sentire nelle piazze perché è nelle piazze che deve stare!!
Oramai i mezzi di informazione stravolgono la realtà dei fatti.

Terry,Milano 12.12.13 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Caro Vittorio capisco le tue perplessità, ma è anche vero che queste persone hanno problemi reali.
E' vanno sostenuto in qualche modo.
Altrimenti che comunità siamo ?

lucifero 12.12.13 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Latina è tutta fascista... Sono Romano e conosco bene Latina... Lasciateli soli.... Però so più cattivi dei perbenisti che siamo noi... Quindi c'è poco da fa... Credo che avranno la meglio.... Noi vogliamo cambiare ste merde con le leggi attuali... A parole cacciare questa classe politica di pinocchi e bastardi non ci si riesce nemmeno con le leggi, quindi i Fascisti eccoli qui.... Lo sapevamo che sarebbe successo... Mo avoglia a di non unitevi a loro.. Seeeee

Danilo Petrozzi Torino 12.12.13 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo un popolo senza coglioni privi di palle..... Meritiamo di essere presi x il culo.... Siamo assuefatti da pezzi di merda che manipolano la nostra triste piccola mente.... Ma volete una volta x tutte rendervi conto che nessuno vi darà l'elisir della vita felice.....bisogna cominciare a prendere a calci nel culo coloro che vivono alle spalle degli italiani e avere la consapevolezza che coloro che hanno creato questo schifo vanno eliminati con intelligenza e maestria....Io ho già cominciato da tempo e credetemi il sapere rende le persone libere.....informatevi e boicottate.....SPEGNETE la TV e ACCENDETE ilCERVELLO.....questo popolo è ancora assuefatto dai media..... Diamoci una vera mossa.... Dai cazzo ITALIANI fuori i COGLIONI che SIAMO GRANDIOSI.....usate la testa è fate parlare il vostro cuore guardando in faccia i vostri figli,troverete la risposta a domande che nessuno si pone più....la vostra bellezza dentro salverà sto cazzo di paese alla deriva.....FUORI i COGLIONI

Carmine delle cave 12.12.13 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cosa volete dalla società, prima generate l'odio di classe contro lo spettro dell'evasione fate approvare delle leggi che si possono definire Marxiste è che sono: Il reddittometro, IRAP, fine del segreto bancario, spesa massima di 1000 euro incontante, prelievo forzoso da parte di equitalia sui conti correnti, con queste leggi avete svuotato le casse delle banche e i depositi bancari e di conseguenza le banche hanno smesso di imprestare soldi alle famiglie e alle imprese, l'odio di classe del partito democratico a generato paura e diffidenza nell'economia i primi a rimetterci sono stati proprio i lavoratori, se distruggi la libera impresa distruggi tutto il tessuto economico, bravi comunisti che avete generato la disfatta economica italiana per il vostro odio verso le altre classi sociali .

GIUSEPPE D. 12.12.13 14:34| 
 |
Rispondi al commento

anche ti Vittorio Bertola come presenza sul blog nel passato pochina ... magari non sei parlamentare e la presenza è inversamente proporzionale alla carica ..... ho messo il tuo nome nel cerca e sono venute fuori cosine del 2012, noon troppe e poi qualcosa del 2011 e infine qualcosa del 2010 .... però ad un controllo più accurato il 2010 era un errore del motore di ricerca e molti dati del 2011 non sono validi e queluno fa riferimento a te riguardo ai rom... ma non sono di pena tua direttamente sul blog..... ancora una volta uscite fuori solo DOPO!

e poi fate le prediche agli altri? hehehehheheheheh!

bruno bassi ex iscritto dissidente 12.12.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Daccordo, no alla violenza.Ma questi politici se la stanno proprio cercando!!!!

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 12.12.13 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono andato pure io presso alcuni presidi e blocchi in torino e provincia per capire meglio chi e cosa , avendo ricevuto da più persone indicazioni di azioni decisamente violente perpetrate ai danni di chi non si uniformava , e visto che giustamente si parla di disinformazione voglio che giunga chiara anche questa testimonianza , io di pacifici dimostranti ne ho visti ma accanto a personaggi violenti , tamarri che godevano nel darti ordini spalleggiati dal branco con attacchi verbali e fisici che nulla hanno a che vedere con le giuste dimostrazioni ,attenzione a voler vedere solo alcune cose non porta a nulla

Andrea Belverde 12.12.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

70 esimi al mondo..... eravamo al 7° posto.... loro hanno portato il paese alla rovina ed ora la colpa di quel che succede è di GRILLO E DEL m5s!...

annita mastrodomenico 12.12.13 13:58| 
 |
Rispondi al commento

bertola, tu sei stato eletto per rispondere delle tue azioni, dimostrare che hai mantenuto gli impegni di rendere parte dello stipendio e agire nel m5s.
Invitare a cosa NON fare non è affare tuo , e non aiutare i media a sputtanare quel tizio con la storia della jaguar, l'ho visto fare troppe volte. Se il m5s sceglie altre strade, non è detto che altri non debbano scegliere la propria.
Tu che sei nel palazzo , vedi di fare LA TUA PARTE !!!! e rendine conto

ina ghigliot 12.12.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SAPIENZA DI ROMA:

http://video.corriere.it/proteste-la-sapienza-scontri-polizia-studenti/2fd9c58c-6320-11e3-ba6d-49d09c00448e

edgardo falzone 12.12.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Allora riassumiamo il messaggio subliminale che tutti i media stanno pompando nella orecchie degli Italiani:

Berlusconi grida "se mi arrestano faccio la rivoluzione"

Riina dice "ammazzate Di Matteo con le bombe"

La piazza e' in rivolta ed e' contro "Letta, Napolitano ed il M5S" che guarda caso sono quelli che per motivi diversi hanno permesso la decadenza di Berlusconi.

Tutti i giornali e i partiti inneggiano al salvatore della patria, tale BerluRenzi che si candida a riformare l'Italia ed a governarla per i prossimi 20 anni.

Sono queste le prove generali di un nuovo ricatto al popolo Italiano? Se non vi beccate Renzi e la casta vi aspetta la destabilizzazione, attentati e magari anche un colpo di stato visto che le forze dell'ordine stanno reagendo in modo diverso a questi nuovi motti rivoluzionari.

Aprite gli occhi e le orecchie, e distribuite le informazioni velocemente perche' se questo e' quello che sta succededndo, l'unica soluzione e' esporli mediaticamente sulla rete.


bin 12.12.13 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci sono cose poco chiare: il treno pagato per Roma, la Jaguar, gli "infiltrati" fascisti, i libri da bruciare, l'incontro con l'uomo di Arcore... Occorre vigilare. La partecipazione del M5S non si confonda alla s-fascismo berlusconiano e leghista cioè con quelli che hanno mandato il paese allo sfascio in questi ultimi 20 anni.

Marco Fasulo 12.12.13 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bertola, mi sa tanto che queste manifestazioni sono finanziate dai partiti stessi, I berluscones in primis, forse i servizi e forse la mafia come nel 92.

La destabilizzazione creata allo stesso tempo in cui si propone un'alternativa interna ai partiti quale Renzi, mi ricorda molto gli attentati al tempo stesso in cui Berlusconi si propose come alternativa per la seconda repubblica.

Mi sbagliero' ma gli Italiani stanno per essere manipolati ancora una volta dalla casta e dalle mafie.

Stanno facendo precipitare le cose per distruggere i M5S che a;trimenti vincera' le elezioni Europee...

Bin 12.12.13 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è modo di spodestare questi politici delinquenti se non un voto netto e schiacciante per il movimento 5 stelle... Tanto con l'aiuto dei media di regime faranno passare la protesta del polpo per atti vandalici o terroristici come per la TAV

Luca 12.12.13 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Non è assolutamente vero che i toni di Danilo Calvani siano estremi. Perfavore non facciamo inutile terrorismo come i media.
Se si va a Roma manifestando legalmente e pacificamente, non vedo qual'è il cazzo di problema. meno pippe mentali perfavore!

dennis gimigliano, teramo Commentatore certificato 12.12.13 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe grazie per aver aperto gli occhi e la mente alla gente!
Viva MoVimento 5 Stelle

Lukas Plazotta 12.12.13 13:08| 
 |
Rispondi al commento

"invito i manifestanti a non andarci"...

Si certo, come no, italiani restate a casa, non partecipate a manifestazioni...cosi' vi inculano meglio!!
Gli italiani sono incazzati e hanno il sacrosanto diritto di protestare ovunque e comunque contro un potere ormai manifestamente illegale, incostituzionale e sempre più arroccato a difesa dei suoi privilegi e dei suoi mandatari nazionali e internazionali, sulla pelle del popolo italiano!!
OCCORRE FAR SENTIRE IL FIATO SUL COLLO AL POTERE!!! ALTRIMENTI QUESTI NON SCHIODANO!! e devono schiodare, perché sono illegittimi e illegali.
Non mi sembra il caso di fare gli schizzinosi sulla personalità di chi incita a manifestare... come farebbe un piddino qualsiasi.
ITALIANI SCENDETE IN PIAZZA, non ascoltate le scemenze di chi parla di destra , sinistra, estrema destra, estrema sinistra, sono gli schemi che il potere ha sempre usato per fregarvi meglio e tenervi a bada ( il famoso divide et impera...). Protestate sempre e comunque, fate sentire il vostro fiato sul collo al potere illegale di LETTA -RENZI -NAPOLITANO.
Altro che "restate a casa".

diego r., Roma Commentatore certificato 12.12.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La protesta è più che legittima e comprensibile ma non è buona cosa cosa lasciare le redini della protesta a Calvani.

Bene hanno fatto i parlamentari 5stelle ad incontrare i manifestanti.

Il rischio di una deriva Alba Dorata è forte.

Ai 5* attivisti, chiedo: non restate impassibili.

Ital Rolando, Nizza Monferrato Commentatore certificato 12.12.13 12:53| 
 |
Rispondi al commento

L'erba del mio giardino quando e' piccola faccio fatica ad estirparla alla radice e allora ho provato piu volte a buttarci su un po di veleno ma mi sono accorto che moriva solo quella buona a fianco. Ora che l'erbaccia e' diventata grossa come una scrofa faccio meglio a prenderla con le mani ed a estirparla

Luigi T. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.12.13 12:51| 
 |
Rispondi al commento

spegniamo la tv e andiamo tutti in piazza a farci sentire da questi politici che ci hanno portato...
alla fame...loro si tengono il malloppo e i privilegi...e noi dobbiamo pagare i loro debiti
senza avere nessun servizio in cambio...
viva GRILLO...

alberto orru, cagliari Commentatore certificato 12.12.13 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Ps. cmq spero d sbagliarmi e ke il mov. dei Forconi sia veramente nato dalla rabbia e disperazione popolare (come dice Gianfranco Bonanno d Roma) anke se infiltrato da elementi violenti d estrema destra..usati dai media per infangare l'intero movimento!

Manuele V., Marche Commentatore certificato 12.12.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Questo movimento dei Forconi mi puzza nn poco..xkè improvvisamente su tutti i media (TV, giornali..) viene dato ampio risalto ad un mov. ke si vuol far credere spontaneo (in alcune sue parti probabil lo è), nato dalla rabbia popolare, quando finora nn hanno mai parlato delle folle oceaniche (composte da cittadini parimenti onesti e incazzati) ai discorsi d Beppe? O.o
Il Mov. dei Forconi è sicuramente manovrato da qualcuno..sarà mica la longa manus del Cittadino B.? ^_^

Manuele V., Marche Commentatore certificato 12.12.13 12:16| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Vabbè, ma per forza!

Quando la massa scende in piazza senza un OBIETTIVO ben preciso e definito, è normale che venga strumentalizzato del primo stronzo furbetto che passa.

Manifestare il proprio sacrosanto sconforto va ovviamente bene ma, messa così, è solo abbaiare alla luna...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.12.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

ODIO "REPUBBLICA"!!!

michele dimasi 12.12.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo ancora una volta divisi ancora una volta con preconcetti assurdi, non sappiamo cogliere l'occasione che abbiamo davanti, quindi continueremo a parlarci addosso a far decidere alla casta il
nostro destino!
Io invito tutti invece ad andare a roma e soprattutto andare in strada ciascuno secondo la sua disponibilità per far finire questo schifo! Smettiamo di parlare parlare parlare cosa che noi italiani facciamo molto bene ma che ormai serve a poco se non c'è nessuno che ascolta! Io come elettore e iscritto al M5S chiedo ufficialmente un appoggio totale a quello che sta avvenendo adesso in italia BASTA è ora di agire.

Andrea Gheller 12.12.13 12:12| 
 |
Rispondi al commento

SENTO CONTINUAMENTE BLATERARE LA PAROLA " MANIFESTAZIONE PACIFICA" E BLA..BLA..BLA... MA PERCHE'? PERCHE' CHI MANIFESTA DEVE ESSERE "PACIFICO"??? PERCHE' COSI' PUO' ESSERE LASCIATO TRANQUILLAMENTE A "PASSEGGIARE" POICHE' TANTO NESSUNO LO ASCOLTA E QUANDO SARA' STANCO E AVVILITO RITORNERA' NEI RANGHI SENZA AVERE NULLA DI COSTRUTTO!!?? COSI' I LADRI, I CORROTTI, ICANIFIGLIDITROIA CHE SPOLPANO IL PAESE POSSONO TRANQUILLAMENTE DORMIRE SONNI PROFONDI, PERCHE' IN TAL MODO NESSUNO LI MINACCIA FISICAMENTE!!!! IO INVECE DICO CHE CHI MANIFESTA SE NON TROVA RISPOSTE IMMEDIATE E SODDISFACENTI "DEVE!!" INCAZZARSI E AGIRE ANCHE MANESCAMENTE E SE ANCORA NON OTTIENE LE GIUSTE RISPOSTE DEVE PRENDERE UN ROBUSTO BASTONE E AGIRE, E SE QUESTO ANCORA NON E' SUFFICIENTE ALLORA CON UN BUON MACHETE FORSE RINCORRENDO I FIGLIDIPUTTANA SFRUTTATORI E LADRI DELLE RISORSE DEL PAESE QUESTI CANI ROGNOSI POLITICI SI PRENDERANNO LA GIUSTA PAURA DI ESSERE FATTI A FETTE E ALLORA FORSE FARANNO QUELLO CHE E' NECESSARIO PER CHI E' SENZA LAVORO, SENZA PROSPETTIVE E SENZA FUTURO. IO SONO PRONTO! E VOI????? BLA..BLA...BLA...????

FRA DIAVOLO 12.12.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando vi sarà passata la sbornia vedremo la rinascita del nazifascismo, una situazione che non vorrei mai vedere. Riprendete il lume della ragione e calmatevi.

Roberto Santi 12.12.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

inoi stiamo con i cittadini e se andranno a roma ci saremo.
di calvani ed altri non ce ne frega un cazzo

Ottaviano Augusto Commentatore certificato 12.12.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento

LA PRECISAZIONE DEL RIFIUTO DELLA VIOLENZA,
è sacrosanta! Veramente ridicola come al solito la posizione del PD secondo il quale la manifestazione di piazza del movimento spontaneo del popolo affamato sia solo violenza organizzata. La verità è che il popolo non ce la fa più. Ho visto che alcuni parlamentari del M5S sono andati, accolti da applausi, ad incontrare un gruppo di manifestanti che al freddo stavano a P.zza Montecitorio a rappresentare molto dignitosamente la loro sofferenza. E' ovvio che si deve dire a chiare lettere che la violenza non si può accettare ma dichiarare vergognosamente come fa il PD che mette l'accento solo sulla violenza è nascondere la realtà. Ma la domanda è: perchè i parlamentari del PD non vanno in mezzo al popolo che manifesta la sua disgraziata condizione? la risposta è scontata: perchè essendo corresponsabile del disastro italiano hanno il terrore di essere presi a calci in c..... allora per giustificare la loro grave mancanza dicono che gli altri vogliono cavalcare la protesta! vergogna!!

giovanni ., Roma Commentatore certificato 12.12.13 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una piccolissima percentuale di violenti rovina tutto il lavoro e la protesta di persone oneste, i violenti appartengono alla feccia dell'Italia, ma i media (invece di isolarli) non fanno altro che pubblicizzarli, mettono in onda i violenti (lo share è più importante dell'informazione) sui loro fantomatici "Tg". Le persone che pacificamente protestano non vengono mai ascoltate, dando inizio ad un circolo vizioso che non fa altro che infoltire le fila dei violenti. A tutti i manifestanti non cedete alle trappole dei violenti, perché la violenza è la fine della democrazia.

Mirko Martinez Bazan, Catania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.12.13 11:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

le jaguar ce l'hanno anche gli zigani che rubano il rame alle ferrovie che sono dello stato quando c'è da tirare fuori i soldi e non lo sono quando c'è da prenderli.

le jaguar ce l'hanno anche i papponi romeni che appestano di troie i viali italici al pomeriggio quando i bambini escono da scuola.


le jaguar sono automobili molto comuni in italia sopratutto perché le guidano quelli antiitaliani alla faccia deli italiani veri che invece prendono la panda a gas nonostante che agnelli li prende per i fondelli.

lega e contro lega 12.12.13 11:56| 
 |
Rispondi al commento

bho ! si lo so , lo strano sono io pero bho!

ste cose a me non piaciono .
a me e' stato insegnato che trovato il problema si cerca la soluzione migliore non una qualsiasi.

la politica e' malata ? la si cambia non la si abolisce.
non vi piace il m5s liberissimi ma almeno createne un altro ed appoggiate la protesta con la politica.
protestare tanto per fare tutti uguali e non dare soluzioni e' dannoso in questo momento che molti vedono come soluzione il m5s. e' cosi evidente che mi vengono forti sospetti.
continuare cosi secondo me significa dare delle grosse chanche a chi si sta conteatando.
se non ci fossero state le brigate rosse la democrazia cristiana sarebbe crollata molto prima.
la storia sta li basta leggerla , ecco perche mi vengono molti soapetti.
ma lo strano sono io !

massimo x 12.12.13 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero non ci siano più dubbi su chi sono i veri responsabili di questa nuova strategia della tensione: i grandi media, servi di un potere politico corrotto ed incapace e dei potentati economici usi a comprare le coscienze e il pensiero. E' un esempio di come l'Informazione di Stato - omologata, bavosa, imbelle - sia il vero braccio armato di questo sistema marcio fino al midollo. E' uno spettacolo vomitevole quello che stanno offrendo nel descrivere un sommovimento popolare, civile, disperato. L'accento è sempre sui quei gruppuscoli di agitatori di professione (sarebbe interessante capire a chi obbediscono...), che rappresentano neppure lo 0,1% di quattro milioni di persone scesi in piazza per elemosinare un diritto garantito costituzionalmente: il diritto al lavoro. Quattro milioni di persone che il nostro "fiduciato" presidente del consiglio (un 40enne che dimostra come l'anagrafe a volte possa fare più danni dell'incompetenza) giudica una "sparuta minoranza" non rappresentativa delle categorie. Naturalmente è più agevole interloquire con il trio sindacale, quelli che non hanno obbligo di pubblicare i bilanci. BASTA!

Gianfranco Bonanno, Roma Commentatore certificato 12.12.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

siccome questo Adolfo Treggiari ha tirato in ballo la storia... io sfido Adolfo Treggiari a controllare ben bene quando mai il popolo tedesco nei 2000 anni scorsi ha mai fatto qualcosa di positivo per il popolo italico....

ora siccome io dico che se tutti i giorni sorge il sole è più probabile che domani sorga il sole anziché il contrario .... io dico questi tedeschi non sono adatti a stare con noi ... e non lo dico per antipatia... ma per 2000 anni di storia!

Adolfo Treggiari vaffanculo te e tutti quelli come te.

bruno bassi ex iscritto dissidente 12.12.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
QUI A PONTE DELLA PRIULA (IO SONO DI NERVESA DELLA BATTAGLIA),IN PROVINICIA DIT REVISO,CONTINUA LA PROTESTA PACIFICA DEGLI AUTOTRASPORTATORI,AGRICOLTORI E DISOCCUPATI,MI AUGURO,CHE FACCIAMNO LO STESSO,ANCHE GLI ALTRI E CHE LI' MANDAIMO TUTTI A CASA SENZA "INUTILI" MARCE,MA PERVOLONTA' POPOLARE E NON PER VOLONTA' DI RE GIORGIO NAPOLITANO E DEL PAPPAGALLO "IMPAGLIATO",CAPITAN FINDUS LETTA.
ALVISE

alvise fossa 12.12.13 11:39| 
 |
Rispondi al commento

La marcia su Roma del 1922 fu gia' abbastanza ridicola quanto funesta per averne bisogno di un'altra.

Adolfo Treggiari 12.12.13 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Draghi, Unione Bancaria entro aprile..... un altro tassello si aggiunge al colpo di stato soft fatto dai banchieri internazionali a danno dell'italia!

ovviamente abbiamo dei traditori della patria che preferiscono essere viceré dello straniero anziché stare li a guardare qualcun'altro che comanda legittimamente.

bruno bassi ex iscritto dissidente 12.12.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Vittorio !

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.12.13 11:06| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori