Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

OLTRE - V3DAY: Gianroberto Casaleggio e la democrazia diretta

  • 237


Guarda il video!
(03:10)
casaleggio_v3day.jpg

"Voglio dirvi due cose. La prima è che sono un populista. Sono orgoglioso di essere un populista e di essere insieme a decine di migliaia di populisti. Un'altra cosa è che il potere deve tornare al popolo. Le persone nelle istituzioni devono ascoltare il popolo, non possono essere sopra la volontà popolare. Noi abbiamo cercato e stiamo cercando di introdurre dei concetti che abbiamo ribattezzato democrazia diretta, però in Italia non c'è neppure la democrazia. La democrazia in questo Paese è inesistente. Siamo in un Paese in cui i referendum non vengono accolti, vengono deviati, il loro significato viene annullato. Un Paese in cui abbiamo delle leggi popolari che non vengono discusse in Parlamento, in cui noi non possiamo decidere il nostro deputato o senatore. Stiamo parlando di una partitocrazia. Questa partitocrazia deve finire con i nuovi strumenti di partecipazione popolare, che vuol dire referendum non soltanto abrogativi, ma anche propositivi, vuol dire la possibilità di discutere le nostre leggi con i nostri parlamentari che mandiamo NOI in Parlamento, non i segretari dei partiti.
C'è una frase di Marco Aurelio che mi piace molto. Marco Aurelio disse che "Ciò che non è utile per l'alveare non lo è neppure per l'ape". Noi dobbiamo ricostruire il senso di comunità in questo Paese, se no non ne veniamo fuori. In alto i cuori!" Gianroberto Casaleggio

Per scaricare il calendario Santi Laici 2014 clicca il banner:
santi_2014_banne.gif


Potrebbero interessarti questi post:

Nuzzi intervista Casaleggio
Bruce Sterling incontra Gianroberto Casaleggio
La democrazia va rifondata - Casaleggio

14 Dic 2013, 10:44 | Scrivi | Commenti (237) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 237


Tags: Casaleggio, democrazia diretta, donazioni, Grillo, oltre, ospiti, palco, v3day

Commenti

 

Caro Beppe,
la peste ormai ci coglie e non siamo più capaci di debellarla. La gente è completamente drogata dalle televisioni e dai tanti venditori di fumo legalizzati. Tutte le persone che credono di essere oneste vedono in te e nel movimento la speranza in qualcosa che possa cambiare in meglio. Facciamo qualcosa, prendiamo quel che si può prendere anche se a volte ci sarà da turarsi il naso.Le idee del movimento sono fantastiche ma resteranno tali se non gli si da seguito.
Saluti
Antonio

Antonio Baldassarre 22.12.13 13:12| 
 |
Rispondi al commento

NATALE 2013...i veri Monumenti del Foro, alcuni già trattenuti da almeno 8 “enormi” puntelli in ferro, perché stanno già per cadere, prima di quanto previsto… Dall’altro lato dello stretto corridoio una bella ringhiera in ferro impedisce ai romani e ai turisti di cadere giù dal marciapiede affollato e finire sotto le macchine! Tra non molto, però, questo speciale pubblico pagante potrà immergersi nelle viscere della terra, del Foro Romano, dove giacciono, ancora sepolte sotto il terreno di riporto, lì messo per la costruzione di Via dei Fori Imperiali negli anni ’30, le vestigia degli antichi padri e ne potranno riemergere a frotte, dalla Stazione di Via dei Fori Imperiali, soddisfatti , di essere riemersi verso la luce, proprio dentro il Foro o dalla Stazione Venezia, proprio al centro della Piazza! Non è tutto: potrebbero uscirne ancora più soddisfatti dall’aver ammirato nel Museo dei Fori, qualche “rimasuglio” di Reperto Archeologico, rimasto in vita, dopo lo scavo, messo in qualche teca di cristallo per farlo sembrare ancora “più vivo” e parte della nostra storia; per ora il Museo dei Fori è accantonato, ma, chissà, se avanzasse dal finanziamento (auspicato!) qualche milione di euro, potrebbe spuntare come l’Araba Fenice dalle sue stesse ceneri! C’è anche il pubblico, pagante: certo, il biglietto è un po’ caro, ma lo spettacolo sta per iniziare e ne vale la pena…I pupi siamo noi, manovrati da abili pupari, che mettono in scena la faraonica costruzione della Metro C, Tratta T3, in particolare, la più grande della mobilità in Italia. Si intravede un po’ di mania di grandezza, dall’Imperatore Costantino con la costruzione del Colosseo, il più grande della romanità al Sindaco Marino con la costruzione della Metro C nella tratta T3, ma si sa, tra Faraoni, Imperatori e Sindaci ci si intende! La stella cometa continua a sfavillare: la sua luce illumini e segni la giusta strada da percorrere!
Buon Natale e Buon Anno ai Fori Romani e a tutti noi! Firmate: change.org

PAOLA GIANNONE 22.12.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere perchè anche se iscritto non ricevo contatti come altri iscritti della stessa città cioè Alba ( prov cuneo). Forse c'è un errore nella iscrizione certificata? Potete controllare. Grazie

claudio rosso 22.12.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Natale 2013 ai Fori Romani tra sacro e profano.

L’albero è molto bello: alto fronzuto, con tante luci dorate e bianche sfavillanti, che si accendono in simultanea, intermittenti, in cima c’è la stella cometa anch’essa sfavillante, illuminata e illuminante… Suggella la scenografia del Natale 2013 ai Fori: ci sono il Colosseo, l’Arco di Costantino, le stupende colonne del Tempio di Venere e Roma, la Basilica di Massenzio, le Tavole delle Età di Roma, il Tempio della Pace; ai due lati di Via dei Fori Imperiali due, ininterrotte, file di jersey di cemento armato con soprastanti paratie gialle, interrotte dal lato del Tempio di Venere e Roma da lastre in plexiglas, da cui è possibile ammmirare l’avanzamento dei lavori della Metro C, Tratta T3, con due imponenti pale meccaniche per la perforazione del suolo (quello del Foro Romano), anch’esse gialle, qualche rotolo di tubi, in pvc, diametro cm 30 e 15/20, altri, lunghi almeno due metri, stessi diametri accatastati, qua e là qualche mucchietto di Reperti Archeologici di Epoca Romana, con duemila anni di storia sulle spalle, rimossi dal sottosuolo, (sempre quello del Foro Romano!), pronti per essere conferiti in discarica, ormai solo quella di Facognana, ma c’è stato anche il tempo per conferirne alcune migliaia di metri cubi anche a Malagrotta, ma…si sa, le circostanze cambiano, tanto per non far torto a nessuno! Ci sono anche delle belle “quinte” in cemento armato, alte oltre tre metri dal lato della Basilica di Massenzio e a ridosso di essa, dove si svolgerà lo spettacolo… manca ancora il backstage, ma ancora per poco! Si fa sera, le luci di scena si accendono, lo spettacolo comincia! Per ora solo una bella passeggiata: da un lato in mezzo alla strada mentre passano le macchine e le moto accanto, dall’altro lato in uno stretto corridoio di m. 2,80, limitato da un lato dalle dette paratie in c.a. sulle quali a tratti c’è, illustrata, la “tragica storia dei Fori Romani” e dalle vetrate in plexiglas si possono ammirare i


Gianroberto, proprio per il senso di appartenenza a questo paese e per il senso di contribuire a migliorare questa società che ogni giorno leggo e scrivo sul blog di Beppe. Da quando ho iniziato a fare questo, non posso sapere se i miei pensieri siano stati utili effettivamente a migliorare qualcosa,però la sensazione positiva che sento dentro di me è comunque legata al fatto che il web prmette di esprimersi in un contesto talmente ampio che nessuna altra forma di comunicazione permetterebbe.
Se poi il mio pensiero è stato anche utile, per me il risultato e doppiamente positivo.
Credo profondamente che questo modo di agire, evidenziare in modo palese per tutti i propri pensieri, possa comunque (salvo i casi di essere perseguitati da terzi per le proprie opinioni)essere una modalità nuova di fare politica vera e di ricucire la fiducia di tutta la nazione nello Stato. Bada bene ho scritto Stato e non Istituzioni in forma generica, perchè finquando quest'ultime non saranno più colonizzate da ambigui esponenti politici incapaci, ma saranno governate da persone competenti (giovani e preparate meglio ancora) non potremo dire di farne parte. Quindi se populista significa tutto questo, anch'io sono fiero di essere un populista. Continuiamo tutti insieme così, denunciamo il malaffare, il raggiro e la malafede e quando spetterà a M5S a governare facciamoci trovare pronti con un programma semplice e rispettoso dei cittadini. Sono sicuro che quando sarà il momento sapremo certamente fare la nostra parte.

andrea c., valbrembo Commentatore certificato 17.12.13 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Segnalo www.m5snews.it per trovare tutte le news del Movimento. C'e' anche l'App per android.

Francesco Lisi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.12.13 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Art. 1 è della costituzione italiana la "sovranità appartiene al popolo", ed e' molto importante la frase successiva la quale afferma che: “il popolo la esercita nelle forme previste dalla Costituzione”.

In altre parole, la norma è come se dicesse che è illegittima qualsiasi legge che non permetta l’esercizio della sovranità individuale da parte del cittadino.

Inoltre nell'Art. 2
"La Repubblica Riconosce i Diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo sia come nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità", e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.

ma il problema e' che la...
REPUBBLICA dell’ITALIA è in realtà una Società/Corporazione registrata al (S.E.C.) (American Securities Exchange Act 1934).

simone t., genova Commentatore certificato 15.12.13 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Tutto giustissimo,la partitocrazia dovrà sparire e con essa tutto il malaffare che le gira intorno.Ma ,c'è un ma che mi frulla nella testa ,l'Italia è una nazione in cui il malaffare (mafia,camorra ,'ntrangheta etc)porta avanti un' economia sommersa superiore a quella reale ,come reagiranno al cambio di percorso?I cittadini sono lo stato ,benissimo, ed hanno il diritto di scegliere chi li rappresenti in Parlamento.I "cittadini"della mafia della camorra ,sacra corona ,'ntrangheta etc,cosa si "inventeranno per poter rientrare con la "fedina pulita"in parlamento?Movimenti su movimenti!Mah Non credo proprio che si metteranno da parte...si intrufoleranno come hanno sempre fatto.I soliti lupi vestiti da pecora!Più che in alto i cuori ...Occhio ai furbi!

italiana media 15.12.13 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe, ci presenti Dario Fo come il Redivivo, icona in pantofole della rivolta sociale, esempio di martirio. Caro Beppe ma che ci facimmo con costui? Vero é che trattasi di persona proba e onesta, ma in verità più di là che di qua. Un caro signore pensionato arcimilionario che mira pure lui a qualche poltrona, magari al quirinale. Basta caro Beppe, non metterti pure tu a parlare in politichese e a prenderci per il culo. A noi serve una guida con le palle, un leader che conduca il popolo esasperato alla rivoluzione. Ripeto ritira subito i tuoi parlamentari e forma un comitato di salute pubblica per marciare su Roma. Viva l'Italia libera viva la rivoluzione.

COMITATO LIBERAZIONE 15.12.13 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gianroberto, tu hai ideato un movimento, tu hai ideato lo strumento, il mezzo di comunicazione capace di traghettare la voce del cittadino all'interno delle istituzioni.
Tu Gianroberto 'direttamente' ci porti al comando. Grazie! ti vogliamo bene, ti vogliamo in mezzo a noi.
In alto i cuori.
Andrej Mussa

Andrej Mussa, como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 15.12.13 13:22| 
 |
Rispondi al commento

Esiste una profonda differenza tra l'ascoltare il pensiero della gente e seguire/assecondare il pensiero della gente.
Ascoltare è giusto e virtuoso.
Seguire/assecondare sempre e comunque è sbagliato.
E' la differenza tra un buon politico ed un populista.
Nella politica come nella vita ci vuole sempre qualcuno che ascolti, elabori e poi faccia una sintesi. Gli uffici, anche i più piccoli, le aziende gli stati. Tutto funziona ed ha sempre funzionato così.
Ipotizzare che si possano dettare i detini di una gruppo o una nazione sulla base di consultazioni online di milioni di persone è irrealizzabile.
Ed il M5S ne è la prova provata.
Migliaia di persone partecipano al sito, scrivono dibattono. Ma alla fine chi decide sono pochissime persone.
Non fraintendetemi, non vuole essere una critica a Grillo/Casaleggio. Anzi. Ascoltano interpretano decidono. Tutto giusto.
Un unico problema. Si sono autoeletti fondando il movimento.
E questo non è propriamente il modo in cui funziona la democrazia. Abbiamo sotto gli occhi un bell'esempio di dove può portare questo metodo. Si chiama Silvio Berlusconi.

Marco Stankowsky 15.12.13 07:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il potere deve tornare al popolo! Ben detto, ma bisogna fare attenzione a chi si mette alla guida: si corre il rischio di andare a sbattere! E' già successo e può succedere ancora.

Dante Cargnelutti 15.12.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

Il minchiataro di firenze dice di volere fare una sorpresina a Beppe: e che mai sarà, un'altra barzelletta?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Se il movimento 5 stelle riesce ad eliminare anche il finanziamento pubblico all ' editoria avremo più democrazia e gli stessi giornalisti ci ringrazieranno perché scriveranno degli articoli meno prevedibili perché non avranno padroni.

giuseppe d., cagliari Commentatore certificato 14.12.13 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Se posso farti una domanda Casaleggio,tu e grillo,come siete partiti,come avete cominciato cosa vi ha dato la motivazione che vi ha spinto lungo questa carriera?
E come vi siete conosciuti e poi ritrovati insieme in questo percorso?

Domenico G., cardito Commentatore certificato 14.12.13 21:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è tutta da riformare, o meglio, gl'italiani sono da "rifare". Nessuno sembra mai avere responsabilità di quello che fa o, peggio, di quello che non fa.Nessuno ha il coraggio di dire: " è colpa mia " e, di fatto, lasciare il posto a qualcunaltro, forse più capace. Le leggi sono fatte in modo che bisogna interpretarle, mentre dovrebbero essere solo applicabili e comprensibili anche ad un bambino di 10 anni.C'è smpre il modo, per chi ha buoni (costosi) avvocati di farla franca. E si che basterebbe copiare dagli altri Paesi. Neanche copiare, siamo capaci!Vogliono far uscire un po' di detenuti con la scusa che ci sono le carceri piene. Basta farne delle nuove: si darebbe anche da lavorare a nuova gioventù. I processi non dovrebbero durare più di un anno. Direttissima per quelli presi in flagranza di reato: vuoi appellarti?... benissimo, se poi risulterai colpevole la pena sarà raddoppiata. Iniziato il procedimento penale si blocca la prescrizione, così gli avvocati non possono "tirarla per le lunghe" per guadagnarci...La pena dovrebbe essere scontata in modo tale da farti passare la voglia di commettere altri reati...altro che fumare, vedere la televisione o farsi da mangiare in carcere...Quando uno esce deve dirsi: " io qui dentro non ci devo tornare mai più, per nessuna ragione ". Solo così ci penserebbero 2-3 volte prima di commettere reati. Oggi stanno troppo bene. Figuratevi che per gli " extracomunitari "è quasi una pacchia stare dietro le sbarre: si mangia, si beve, si fuma, si gioca a carte coi colleghi, si fa ginnastica, si guarda la televisione e si può anche chiamare casa.Una goduria. E' tutto da rifare.E questo solo riguardo alla " Giustizia ", figuriamoci in campo politico, ma questa è un'atra storia....

giorgio l., verona Commentatore certificato 14.12.13 17:06| 
 |
Rispondi al commento

IO VOTO E VOTERO' M5S

IO E LA DEMOCRAZIA DIRETTA
Demos Cratos = Governo del popolo

Nessuno mi rappresenta.
Io non ho idoli (incluso zio Beppe).
Io rappresento me stesso e nulla più.
Io, prima di M5S, non ho votato per 20 anni,
esclusi i REFERENDUM.
Io non distruggo, io non creo nulla.
Io desidero la trasformazione.
Io sono l'anti "antidemocrazia della partitocrazia italiana".
Io ,prima ancora dello zio Beppe e Casaleggio, sostenevo la possibilità di una nuova forma
di DEMOCRAZIA per mezzo delle nuove tecnologie.
Oggi abbiamo i mezzi per attuare questa
nuova forma DEMOCRATICA.
O meglio, l'unica forma politica che può essere
chiamata DEMOCRAZIA.
E' l'unico modo per "diluire" e ridistribuire il
potere, ma anche il reddito, ora concentrati
nelle mani di pochi.
Ma occorre la VOLONTA' al CAMBIAMENTO.
Esiste questa volontà ?
O la gente preferisce essere portata
al guinzaglio ?
Lo scopriremo alle prossime elezioni !!!


PS: Scusate io,io,io....
ma, IO sono stanco di questa FARSA politica,
tipicamente italiana e causa parziale di questa
crisi. Credo che ci siano delle concause ricercabili altrove. Per esempio chi, in buona e
malafede, ha votato per 20 anni questi politici.
E costoro, in buona e malafede, domani voteranno RENZI. Auguri !!!

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato 14.12.13 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente emerge anche Gianroberto, dopo anni che è stato in ombra. E' un merito che si merita (se mi perdonate la cacofonia). Io già prevedevo la sua ascesi come scrissi già nel 2010 qui:

http://www.sharedits.net/L-IT-M-Ebooks-E-1.html

Gianni D'U. 14.12.13 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Un discorsso straordinario! E nostro dovere cambiare questo mondo pieno di malatie! Abbiamo possibilita guradare OLTRE! Dal povera ed malata Albania vi salutiamo!...Anche qui e iniziato questo movimento straordinario, dove il popolo e sopra di tutto! Meglio populista che ladro e revanscista! Vi invitiamo piu presto possibile venire nel nostro paese malatto, per coloborazione ed ide di cambiamento! E nato LEVIZJA SHQIPTARE 5 Yjet (Movimento Albanese 5 Stelle) con un nuclo iniziatori a cita di dyemila e quatrocento anni di storia, a Berat, 8 dicembre 2013! Vi salutiamo afetuosamente!...Andiamo insieme, OLTRE...OLTRE!...

Luan Shmilli Albania 14.12.13 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Dotto',quelli in fonno nun hanno sentito gnente...

http://youtu.be/A_SqnYJg-Ps

er fruttarolo Commentatore certificato 14.12.13 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Casaleggio, il problema è che l'alveare non esiste.

marina s., roma Commentatore certificato 14.12.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Gianroberto per quello che hai fatto e che farai insieme a Beppe, c'è rimasto davvero poco e non abbiamo moltissimo tempo per fermare i partiti prima che ci portino via tutto. Dobbiamo ricostituire al più presto un alveare e tutti quelli che hanno qualche neurone in più dovrebbero fare aprire gli occhi a tutti quelli che ne hanno qualcuno in meno!

Dar T., dartes Commentatore certificato 14.12.13 15:23| 
 |
Rispondi al commento

la costitizione inica il popolo come sovrano e l'insubordinazione reiterata dei politici nei confronti del sovrano andrebbe punita per quello che è: un colpo di stato che ha sconvolto per anni gli equilibri di potere delle istituzioni a danno dei cittadini e a vantaggio di criminali, imprenditori fallimentari e finanzieri senza scrupoli.

Democrazia non è far decidere a chi passa per strada e ai brogli il proprio segretario di partito, non è democrazia togliere il diritto di votare il nome di una persona e non è democrazia acquistare i voti dalla mafia e non è democrazia fare l'esatto opposto degli impegni presi abusando del proprio ruolo come un volgare truffatore da due soldi:
i politici che hanno affondato l'Italia non dovrebbero andarsene ma scappare inseguiti dalla folla inferocita a cui hanno rubato il futuro e tantissimi soldi.

Purtroppo non esiste un'uscita legale dalle dittature:
puoi votare all'infinito ma le votazioni non palesi saranno sempre truccate per proteggere non il cittadino ma i truffatori che nelle ombre della segretezza possono agire indisturbati (l'elezione di Renzi insegna....)

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Poche parole che racchiudono in sè tutto lo spirito e la condivisione d'intenti del MoVimento 5 Stelle.

Una populista.

silvanetta* . Commentatore certificato 14.12.13 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Sto scoprendo che la domenica c'è un sacco di gente...che fa' gli straordinari!!

Paola L., Verona Commentatore certificato 14.12.13 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ci si illuderà mica di cambiare la sostanza attraverso una delle possibili forme?

Quel che chiamiamo democrazia ora, è un comodo equivoco, in cui i fottuti non sanno di esserne vittima: il frutto di spartizioni confuse nella perfidia. Sul campo di una guerra simulata e di un'altra mai dichiarata.

Impossibile uscire dalla rappresentazione,
improbabile cambiarla.

Consiglio a chi vuole l'imparzialità delle forze dell'ordine di contabilizzare una contribuzione volontaria, via ministero della difesa.

Ne dovrebbe scaturire una sorta di potere contrattuale per attenuare repressioni cruente,
sempre che non si voglia far palestra di guerriglia.

saluti


t.o. 14.12.13 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Iniziare il discorso con il termine populismo e da chi sa il fatto suo.
Per me il termine populismo, alto, basso ecc. se non ha un riferimento preciso, è privo di significato. Se parliamo di esseri umani sappiamo quando uno è alto o basso, Se misuriamo il populismo in riferimento di chi vende per 30 euro il proprio voto ha un senso. Se lo misuriamo con il metro di misura di chi da il proprio voto in merito ad un preciso programma, il populismo assume un'altra connotazione.

Fredy Marylon 14.12.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Populista all'appello !

IO ci sono.

lucifero 14.12.13 14:51| 
 |
Rispondi al commento

quando i cittadini avranno riacquistato la sovranità popolare (spero a breve!), dovrà prendere delle decisioni epocali, tra cui vedrei molto bene alcune priorità:
-eliminazione di tutti i partiti
-taglio del parlamento
-elezione di 101 rappresentanti del popolo che siederanno in assemblea
-volontariato obbligatorio per ogni carica politica
-taglio di regioni e provincie
chi ben comincia..

meccojoni 14.12.13 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Più che pannicelli caldi od aspirine, i provvedimenti del Nipote sono acqua fresca che mirano a provocare l'"effetto placebo"; sono l'ennesima e crudele presa per il culo al popolo,
l'ultimo tentativo che queste scamorze mettono in atto sperando di poter fermare la protesta; questi cialtroni affermano continuamente che la coperta sia cortissima: ma com'è che lasciano sempre a morir di freddo chi ha già le pezze al culo??

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 14:38| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' SCOPPIATA LA SECONDA GUERRA MONDIALE A CAUSA DELLE STESSE COSE CHE ACCADONO OGGI. MASSONI CHE SI ARRICCHISCONO CON I SOLDI RUBATI AL DANARO PUBBLICO GRAZIE AI LORO COLLEGHI MESSI NELLE ISTITUZIONI.

Zio Max 14.12.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Sono stufo, anche questo blog contribuisce ormai quotidianamente ad alimentare l'odio. Eravamo partiti bene...poi ci si e' persi. Peccato.

Andrew C. Commentatore certificato 14.12.13 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Gianroberto. In alto i cuori.

Marcello G., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Ai Romani.

Sono sconcertato e SCHIFATO
dal video postato qui accanto
"ROMA, IL VIDEO DELLA VERGOGNA "

ROMANI
capisco che vi sentite come in un carcere in mezzo al traffico che avete,

capisco che con tutti gli extracomunitari che vi trovate in città (e sono veramente tanti) siete diventati RAZZISTI,

so benissimo che nessuno ascolta le vostre lamentele...
mi fa anche piacere che nei week-end venite numerosi in UMBRIA a rilassarvi,

... ma CAZZO... prendersela così con i malati di S.L.A. è veramente da coglioni, ignoranti.

VI MERITATE PROPRIO I POLITICI CHE AVETE VOTATO!!!

Luca S., Terni Commentatore certificato 14.12.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Semplice, chiaro e limpido! Pienamente d'accordo.

Alessandro Traditi 14.12.13 14:28| 
 |
Rispondi al commento

l'ITALIA IMBESTIALITA DALLA CRISI, e non solo!

http://www.lafucina.it/2013/12/14/automobilisti-insultano-malati-di-sla-a-roma/


non voglio avere niente a che fare con esseri INUMANI come questi.
non voglio appartenere alla stessa specie!
non si può diventare così insensibili e cinici se non si è MARCI dentro.

quel tizio arrogante è fortunato perché se fossi passato di lì (e ci passo praticamente tutti i giorni) sarei sceso dalla moto e lo avrei gonfiato come una zampogna.

questi vigliacchi non meritano di incontrare me, ma la mia mazza da baseball SI!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.12.13 14:26| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

... L'avete letto l'articolo sul Corriere sul giudice Esposito e le sue frequentazioni? ... Io sono rimasta allibita! Come mai qui nessuno ne parla? Dovrebbe essere l'unico argomento del giorno su tutti i media e soprattutto tutti i telegiornali!
Link:
http://www.corriere.it/cronache/13_dicembre_14/telefonate-esposito-legale-cella-mafia-6bf150c4-649e-11e3-bf08-7326d8b40f20.shtml

M. 14.12.13 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono molto contenta di questo post Era ora .Gianroberto passa sempre in secondo piano,ed invece insieme a Beppe sono i pilastri del movimento. Mi piace questa coppia!Beppe casinaro e Gianroberto quasi evanescente con quella sorta di timidezza che a me piace un sacco. Ed insieme ,vediamo tutti cosa son riusciti a fare!!!Gian,nonostante questa sua riservatezza,al VDAY si è esposto ,inseguito da una miriade di reporter e sul palco è stato a dir poco grandioso ,perché con la sua semplicità disarmante,ha espresso concetti grandiosi e ci ha incantato tutti!La stima che ho per la"coppia più bella del mondo"è tantissima!
Grazie di cuore!

Paola L., Verona Commentatore certificato 14.12.13 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo in mano a gente nemmeno da galera, ma da carcere psichiatrico.
Siete dei malati di mente.
Anzi, mi correggo, SIETE DA ESORCISMO.

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 14.12.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
HO PAURA CHE PRESTO O TARDI,COME HA DETTO CASALEGGIO,DAVVERO TERMINERANNO LE PARTITOCRAZIE
ALVISE

alvise fossa 14.12.13 14:16| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

........................
I politici, i sindacati, gli industriali, gli artigiani, i liberi professionisti, i burocrati di vario livello, i lavoratori dello spirito dal papa all'ultimo dei sacerdoti, le associazioni private parastatali, i ministeri della sanità, dell'istruzione, dell'ambiente, del progresso, dei trasporti e di tanti altri hanno sempre lavorato per il bene del popolo a volte ignorando o falsificando referendum popolari dimostratasi ora di vitale importanza. Naturalmente tutti questi hanno lavorato con la mente libera da problemi economici che si sono autodefiniti in quanto chi ha problemi economici potrebbe essere deviato da proposte economiche di potenze industriali private a scapito del bene del popolo. Nonostante tutto questo impegno i risultati dimostrano una recessione economica, culturale, di etica e giustizia sociale che dura da vent'anni. La mia domanda è: DI CHI E' LA COLPA O IL MERITO DELLA SITUAZIONE ATTUALE?. A questa domanda tutti rispondono che la colpa è di quello precedente. Io credo che la colpa primaria sia di chi esercita il potere e che decide e poichè sono stati eletti dal popolo, non questi, la colpa è del popolo che li ha eletti. Si arriva all'assurdo che se la maggior parte dei cittadini italiani soffre questa situazione, la colpa è nostra che continuiamo a fidarci di persone incapaci, a parte eventuali interessi. Spiace constatare che ogni popolo ha il governo che si merita, a parte questo e il precedente non certo scelti dal popolo. W M5S.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 14.12.13 14:14| 
 |
Rispondi al commento

fino al 2017,i partiti,continueranno a rubarci i soldi.dopo il 2017 saranno costretti a rinunciare dal momento che,l'italia,non esisterà più.ma,dico:la smettiamo di stare qui a scrivere e,andiamo a defenestrarli?ma dobbiamo morire per forza?basta con questo pacifismo.con questo rispetto non capisco di cosa:QUESTI CI STANNO AMMAZZANDO TUTTI.


▶ ▷ ▶ RIVOLUZIONE ◀ ◁ ◀
La rivoluzione è nell'aria. Ora o mai più!
Italiani! Svegliamoci! - Beppe fatti sentirem, siamo con te!

Arthur R., Treviso Commentatore certificato 14.12.13 14:13| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Letta, Alfano, Renzi
ci avete fatto il Pacco Dono Natalizio?????
ma chi volete prendere in giro???????
a prescindere dai tempi lunghissimi per l'abolizione del finanziamento pubblico,
il 2 per mille????????
vergogna
null'altro da dirvi se non
V E R G O G N A

alnair gru, roma Commentatore certificato 14.12.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Maio: "La Presidente Boldrini si conceda una riflessione. Qua si rischia di rimpiangere Fini. E ho detto tutto"

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.12.13 14:12| 
 |
Rispondi al commento

L'innominabile.
Siamo nelle mani di un fissato.
Da ospedale psichiatrico.

Davide B., Ascoli Piceno Commentatore certificato 14.12.13 14:11| 
 |
Rispondi al commento

SONO 40 ANNI CHE SCRIVO E RIPETO CIO' !!!
ORA SONO IN ESILIO IN SVIZZERA DOVE TUTTO QUESTO É REALTA QUOTIDIANA DA SECOLI !!!
NON C'É NULLA DA INVENTARE, BASTA COPIARE DA COLORO CHE A SUO TEMPO IN ITALIA VENIVANO CHIAMATI BARBARI !!!
GUARDATE E ASCOLTATE ALLE ORE 21,00 IN WEB RSI.CH E CAPIRETE !!!

Della Rosa Franco 14.12.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguite il suo consiglio indiretto e approfondite Marco Aurelio.
Vi si svelerà un UNIVERSO!

Bravo, Robè! Trovo il tuo pensiero eccitante.
Mi piaci e adesso mi fido ancora di più.
Ciao
Ros

Rosella F., Cosenza Commentatore certificato 14.12.13 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*******************************************

Il ruolo del PDR alla fine del suo mandata è chiaro, fare il senatore a vita.

La rielezione del PDR è palesemente anticostituzionale in violazione dell'art. 54 della costituzione.

Cosa dovremmo aspettarci un Napolitano III?

*********************************************

WMV5* 14.12.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai perfettamente ragione Gianroberto in Italia nn c'è più democrazia (e già ce n'era poca..anke prima della legge Porcellum) regna incontrastata (finora) la partitocrazia..gentaglia ke nn ha mai fatto niente per risolvere i veri problemi dei cittadini, intenta solo a difendere i propri interessi e quelli dei mafiosi loro amici legiferando in tal senso(vedi appalti x le "grandi opere", condoni edilizi, amnistia o indulto x i delinquenti ecc..) -.-
..e si permettono pure d annullare la volontà popolare, espressa tramite Referendum, varando leggi d senso contrario o scappatoie ke, di fatto, ne sminuiscono la sostanza!Se vogliamo dare qualche chance d salvezza all'Italia dobbiamo estirpare l'erbaccia "partitocrazia" e piantare al suo posto il robusto albero della "partecipazione popolare" ke darà i suoi frutti con la Democrazia diretta, nn mediata dai partiti! :)

Manuele V., Marche Commentatore certificato 14.12.13 14:08| 
 |
Rispondi al commento

bruciata la casa del GRANDE FRATELLO a cinecittà!

madonna quanto mi dispiaaaaceeeeeee!!!


Carissimi tutti i 5*****, le mie origini sono contadine e quando ero piccola, oggi ne ho 55, andavo a fare il bagno nei fossi, a volte capitava...risalendo dall'acqua, di trovarsi qualche sanguisuga attaccata e prontamente la staccavo. Leggendo oggi:"Super tassa sulle pensioni dei politici. Legge? No, solo una indicazione. Nella legge di stabilità c'è scritto: super tassa pensioni anche su quelle dei politici. Ma non è un obbligo, si scopre che è un invito, un "atto di indirizzo", una prece al loro buon cuore. Che i politici di ogni ordine e grado decideranno o no di accogliere ciascuno nella "autonomia delle rispettive Assemblee". QUESTE SONO LE PEGGIORI SANGUISUGHE CHE ABBIA MAI VISTO IN VITA MIA...SONO DA SCHIACCIARE...ALTRIMENTI SI MUORE!!!!

Maria R., Brescia Commentatore certificato 14.12.13 14:05| 
 |
Rispondi al commento

o t
ma chi arrossa i commenti vien pagato come troll normale o a ritenuta d'acconto?stipendiato o a contratto??vorrei capire,perchè arrossare è più semplice che scrivere boiate!!:))

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 14:04| 
 
  • Currently 1.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FORZA GRILLO!!!

FORZA RAGAZZI!!!

IL FUTURO NON E' LORO MA NOSTRO!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.13 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Se il valore immobiliare italiano è di 6.460 mld questi paranoici schizofrenici sono riusciti a deprezzarlo del 9% pari al 27% del PIL.
Sono riusciti a far perdere agli italiani 432 mld, oltre ad aver creato il danno delle imprese fallite e ad aver aumentato a dismisura la disoccupazione.
Peggio di una guerra!!!!!!!
Meriterebbero la forca senza processo.

E pensare che il peggio deve ancora venire!!!!!!!!

spuseta torino 14.12.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONDIVIDO. ANCH'IO SONO UN POPULISTA! CHE STA PER ANDARE IN PENSIONE CON 1000 euro AL MESE DOPO 35 ANNI DI INSEGNAMENTO. MA NON SOLO SONO POPULISTA...SONO ANCHE INCAZZATO NERO E NON SOLTANTO PER LA MIA FUTURA PENSIONE. VOLETE SAPERE L'ULTIMA? IL DOPPIO STIPENDIO LO PAGANO IL 18/12... L'IMU BISOGNA PAGARLA IL 16/12...HA UN SENSO TUTTO QUESTO? E POI DICONO CHE UNO SI BUTTA A SINISTRA... PER TROVARCI IL NULLA.

Gerardo Di Cola Commentatore certificato 14.12.13 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perfettamente d'accordo, parola per parola.

Rita Coltellese 14.12.13 13:56| 
 |
Rispondi al commento

per una bolta sono d'accordo con BOLDRINI!

"Basta gettare benzina su questa rabbia".

GIUSTO!

la dovrebbero gettare direttamente nel palazzo!


Casaleggio
è stato una sorpresa
al VDay l'ho ascoltato ed ho sentito "l'uomo"
che, al di là delle proprie capacità imprenditoriali,
è di una semplicità e timidezza disarmanti.
quel che caratterizza il Movimento è proprio questo
la purezza e la semplicità di coloro che pensano ed agiscono per il collettivo prima ancora di provvedere al "personale"
Grazie Gianroberto
Grazie Beppe ^:^

alnair gru, roma Commentatore certificato 14.12.13 13:50| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

a me Gianroberto Casaleggio me piace 'na cifra!!

senza di lui non saremmo qui, noi tutti.

e poi questa cosa che dice sempre poche parole che però pesano come macigni...è un GRANDE, davvero.
adoro le persone che parlano poco e fanno tanto!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 14.12.13 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Dite a Angelino Alfano che può sbandare ""di qua o di la ""
- Noi siamo. OLTRE -
Ascoltato per caso tre minuti fa
Il loro unico obiettivo: spartirsi le poltrone fra di loro 5 anni a te 5 anni a me Detto così senza pudore al tg 1
Altro che sovranità del popolo
Questi la costituzione continuano a calpestarla . Punto.

Rosa Anna 14.12.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Le leggi le fanno gli azzeccagarbugli, il titolo dice una cosa, la sostanza è l'opposto!!!!

spuseta torino 14.12.13 13:49| 
 |
Rispondi al commento

GIUSTISSIMO quello che ha scritto Casaleggio !

Con un POPOLO veramente SOVRANO non sarebbe mai accaduto lo scandalo dei 98 MILIARDI di euro delle slot-machine
( www.comitato98miliardi.altervista.org )
e quello relativo al Catasto edilizio :

Una delle più IMPORTANTI riforme da fare al più presto :
AGGIORNARE-SISTEMARE modernamente ed efficientemente il
CATASTO EDILIZIO.
Quello che sta accadendo per l'Imu è semplicemente SCANDALOSO !!
Non è possibile che nel 2013 ci sia un Comune, GENOVA, che ha il DOPPIO degli appartamenti (4.398), rispetto a ROMA (2.124), accatastati A1 e che quindi debbono pagare l'Imu !!
Se i 4.398 appartamenti di GENOVA devono pagare l'Imu, è assolutamente OBBLIGATORIO che TUTTI gli appartamenti equivalenti catastalmente a quelli genovesi che già lo pagano, siano COSTRETTI a pagarlo anche loro !!! Altrimenti si tollera, alla luce del sole, una enorme
EVASIONE-ELUSIONE fiscale !!! Se TUTTI gli appartamenti italiani, con le stesse caratteristiche catastali, dei 4.398 appartamenti genovesi, PAGASSERO l'Imu, lo Stato avrebbe una NOTEVOLE "risorsa fiscale" !!!
Il "Comitato 98 miliardi" ha deciso di portare avanti questa RICHIESTA ed invita TUTTI i Cittadini che la condividono a scrivere a :
comitato98miliardi@libero.it
Consultate anche i siti:
http://it.wikipedia.org/wiki/Catasto
http://genova.repubblica.it/cronaca/2013/10/08/news/imu_-68173192/
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/08/31/imu-ingiustizia-brunetta-per-sua-villa-con-piscina-non-paghera-euro/697553/

www.comitato98miliardi.altervista.org

Catasto - Wikipedia

it.wikipedia.org

Il termine catasto (derivato dalla lingua greca κατάστιχον, o κατά στίχον, "riga per riga") viene utilizzato, in senso generale, per indicare qualsiasi rilevamento sistematico di oggetti omogenei, tipicamente accompagnato da una mappa e da un registro. Un esempio è il catasto alberi, quello più noto

vincenzo matteucci 14.12.13 13:48| 
 |
Rispondi al commento

quello che sta facendo mariano ferro dovevamo farlo noi 7 mesi fa!!!!!!!

Michele Fusco 14.12.13 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Casaleggio, condivido in Totò quanto da te affermato.
Livio


O.T. ??!!
Leggo la più grande idiozia decretata dal governo letta che con grande "orcoglione" viene ribadita da lui stesso con un atteggiamento e sorriso che vorrei ricordare con una foto alla maniera de "I Croods" così che anche lui ne abbia lunga memoria.
Ne "LA CATTIVERIA" del Fatto farei una parte seconda : "Abolito il finanziamento pubblico dei partiti (dal 2017). Nel 2014 inizieranno le prove del 2 per mille."

Ben Monaco 14.12.13 13:42| 
 |
Rispondi al commento

gian roberto a ragione in italia non ce'la democrazia,in una vera democrazia tutti anno il diritto di difendersi e allora i politici mi spieghino perche chi a tanti soldi si puo'permettere di difendersi con i migliori avvocati e chi e' povero non si puo' permettere l'avocato,ecco perme questa non e' una democrazzia.gian roberto e beppe grillo siete delle persone giuste e nobili di cuore alle prossime elezioni l'italia tornera in mano al popolo...

roberto fiaschi, tavarnelle val di pesa Commentatore certificato 14.12.13 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè nessuno parla di come siano state affossate le vie telematiche.Prima che il M5s avesse consenso, gia i nostri politici avevano capito quanti soldi si potevano ricavare in tangenti sulla vendita dei dati .
Con apposite leggi fatte per favorire le 4 sorelle della telefonia TIM, WIND,VODAFONE,TRE.
Noi italiani sappiamo bene di quanti soldi stanno facendo e continueranno a fare questi quattro colossi sulla vendita dei dati per poter accedere ad internet.
Il motivo per cui non è stato legalizzato il wi-fi libero , come in tutti gli altri paesi , solo per favorire queste multinazzionali, che a suon di milioni si sono fatte fare come gli altri le leggi come dei vestitini fatti su misura , questa è una delle lobby di cui tanto si parla .
Con l'avvento del m5s che usa la rete , i politici hanno continuato a prendere tangenti , ma hanno poi scoperto che se l'Italiano non aveva internet ,era costretto a vedere le tv del regime che sappiamo tutti come informano.
Questi criminali che sono nelle commissioni e che se vogliamo sappiamo anche nomi e cognomi di chi a legiferato contro gli interessi di un popolo per pochi euro.
Ma il nome di chi ha comprato questi interessi sono sempre gli stessi anche in altri settori strategici tipo l'energia, e cioè un nome che ricorre frequente e che io associo alla peste .
DE BENEDETTI.
INFORMATEVI E VEDRETE.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 14.12.13 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gianroberto,
penso che il senso di comunità sia più facile che parta da piccole comunità piuttosto che da una grande come l'Italia intera.
Può partire dunque dalla comunità del m5s, all'interno del quale possiamo dare un esempio
all'Italia e al mondo di cosa sia un vera Comunità Democratica.
La comunità che attua cioè quella vera Democrazia, denominata proprio dai padri costituenti del
m5s Democrazia Diretta, intendendosi quella dove nessuno è al di sopra della volontà popolare,
quella dove uno vale realmente uno, quella che non ha capi che decidono, ma Megafoni per
diffondere la volontà dei cittadini e Portavoce per proporla in Parlamento.
Se tutto questo ha un senso, se il m5s è nato con questo obiettivo perchè non è ancora in funzione
la promessa Piattaforma, indispenabile strumento per determinare inequivocabilmente la volontà della comunità a 5 stelle?

Grazie per l'attenzione.
^__^

Daniela M. Commentatore certificato 14.12.13 13:35| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sapete come domano i cavalli?
Li stancano!!! fino a che il cavallo non ha piu' la forza di reagire.
Quello che stanno facendo a noi branco di cavalli idioti!!!

spuseta torino 14.12.13 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe! Forza Gianroberto! Forza tutti quelli che credono in voi! Forza m5s!

Gianni D'U. 14.12.13 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Prima di tutto, grazie a Casaleggio e Grillo, per tutto quello che hanno fatto in questi anni.
Oggi sul Fatto c'è un trafiletto molto interessante, in un giorno di giugno di questanno, dalle 13 alle 15 per la prima volta nella nostra storia, tutto il fabbisogno di energia è stato coperto dalle rinnovabili, acqua, vento e sole.
Questo vuol dire che se concentrassimo gli sforzi potremmo ottenere dei grandi risultati, alla faccia dei c...come Chicco Testa (del PD), che da anni ci tritura le palle prima con il nucleare ed adesso con centrali a carbone o combustibili fossili.
Se veramente volessimo potremmo dare un ulteriore spinta alle ecologiche, dando anche lavoro ad un mucchio di gente.

adriano 14.12.13 13:28| 
 |
Rispondi al commento

La magica sinergia tra Beppe e Gianroberto ha dato alla luce il movimento, l'unica cosa bella nata nel grigio panorama politico degli ultimi 20 anni.

Un sincero ringraziamento e un abbraccio a tutti e due, non siete soli perché ognuno contribuisce, per quello che può, dedicando un parte del suo tempo a fare corretta informazione e a far crescere il movimento, passo dopo passo

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 13:27| 
 |
Rispondi al commento

io pecco di ottimismo ,lo sò bene ma...è evidente che appena si vota avremo una larghissima maggioranza!!lo dico per chi ancora si pone dubbi e guarda ai sondaggi tv.son falsiiiiii!!come è vero invece che il cercare di mantenere in piedi il governo cambiando maggioranza ,cambiando segretari di partito e appellandosi al senso di responsabilità,dimostra solo che i veri sondaggi son quelli fatti tra la gente,che ci danno al 60 x cento!!i vari partiti cercano di ostacolare il M5S in ogni modo e utilizzando i media che,vergognosamente,ci attaccano ogni giorno.eppure vinciamo noi.e vinciamo perchè chi comincia a conoscerci ci apprezza e basta.vinciamo perchè nascono anche proteste come quella del 9 dicembre,nella uqale si sente il disprezzo delle persone verso le istituzioni malate.vinciamo perchè la parte sana del Paese è in maggioranza,sempre.anche se silenziosa.e vinciamo perchè i nostri ragazzi in parlamento sono eroi,perchè beppe è un grande e perchè ci siamo noi!!e noi siamo qui nel blog,siamo nelle piazze,siamo nei social e siamo sopratutto sempre preparati a coinvolgere le persone che incontriamo!!!diamoci tutti da fare!!!!!
p.s. certo che se Beppe e i nostri ci danno l'aiutino andando di più in tv...beh,faremmo prima!!!!!!!!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 13:22| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


bella IDEONA il rimborso del 75% per chi si iscrive ai corsi per diventare "bravi politici":

io (politico) do a te (mio parente/amico) 250 euro senza farlo sapere a nessuno

tu (mio parente/amico) ti iscrivi e paghi 1.000 euro

lo Stato (CIOè NOI) rimborsiamo ad ogni iscritto 750 euro per andare "pari"

CONCLUSIONE: i partiti incassano 750 euro (SOLDI NOSTRI) per ogni iscritto

COMPLIMENTONI ALLA CASTA!!!!!!!!!!!!!

uno di noi 14.12.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le parole di Casaleggio sono di una semplicità e chiarezza massima.
Ma soprattutto vorrebbe davvero quello che chiede.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Della commedia di Letta sul finanziamento ai partiti mi ha colpiuto una frase..." il cittadino non viene fregato".....dunque Lui sà benissimo che in tante Leggi il cittadino viene fregato e/o ha la netta sensazione di essre fregato, come3 in questo caso di Legge truffa....
Letta non siamo coglioni come pensi.. non devi dirceli che state cercando di " fregarci di meno"" ma sempre di fregatura si tratta!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Rodotà 4 President.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 14.12.13 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Sarà che il nostro problema è che nell'alveare ci sono troppe "api regina"?

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Nelle questioni del potere, non si parli più di fiducia nell'uomo, ma si vincoli quest'ultimo, contro il mal fare, con le catene della costituzione.
Thomas Jefferson

Occorre aggiungere alla Costituzione alcune Regole e Vincoli a cui politici, amministratori e cittadini devono sottostare.
Le REGOLE che propongo sono:
1) Iniziative popolari per leggi:
Il progetto, o proposta, sostenuta da 50.000 firme, deve essere discusso obbligatoriamente dal Parlamento entro 6 mesi dalla presentazione. Se non approva la proposta di legge il Parlamento deve sottoporla a referendum entro 12 mesi dalla presentazione.
2) Oltre alle modifiche della Costituzione in base all'art. 138, chiedo che la Costituzione possa essere modificata su iniziativa popolare.
a) Iniziativa popolare per la revisione totale della Costituzione: 250.000 aventi diritto di voto possono proporre la revisione totale della Costituzione. Tale proposta, se non è accettata dal Parlamento, va sottoposta al Popolo per l'approvazione entro 18 mesi dalla pubblicazione ufficiale della iniziativa.
b) Iniziativa popolare per la revisione parziale della Costituzione: 100.000 cittadini aventi diritto di voto possono chiedere la revisione parziale della Costituzione. Tale proposta se è già elaborata in articoli chiari e completi, se non è approvata dal Parlamento, deve essere sottoposta al Popolo per l'approvazione entro 18 mesi dalla pubblicazione ufficiale della relativa iniziativa.
c) L’iniziativa popolare per la revisione parziale della Costituzione può essere formulata come proposta generica o progetto elaborato.

d) Se il Parlamento condivide un’iniziativa presentata in forma di proposta generica, il Parlamento elabora la revisione parziale nel senso dell’iniziativa e la sottopone al voto del Popolo.
e) Se il Parlamento respinge l’iniziativa, la sottopone obbligatoriamente al Popolo entro 18 mesi dalla pubblicazione.
Se il Popolo approva l’iniziativa, il Parlamento elabora il progetto proposto nell'iniziativa

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.13 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo a tutti, oltre ad attivarsi su questo blog per esternare il nostro sdegno, di mettersi in moto tra parchi e giardini a divulgare messaggi e comunicazioni per arrivare il prima possibile a MANDARLI TUTTI A CASA A CALCI NEL CULO. Oggi al parco c'erano altri ragazzi che davano i volantini di FERMIAMO L'ITALIA.Facciamolo tutti perchè qui c'è ancora gente che dorme in piedi e pensa che siamo solo tutti dei sovversivi senza fondamento.
In alto i cuori WM5S

Simona C., Milano Commentatore certificato 14.12.13 13:04| 
 |
Rispondi al commento

I sindacati si sono accorti che ci siamo rotti i coglioni.
Svegliarsi prima no?
Non ci fregate più, a casa pure voi.

Dino L.. Commentatore certificato 14.12.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Concordo in pieno con Casaleggio e invito tutti a legge la petizione e firmarla per realizzare il minimo per avere una SOVRANITA' VERA.
Se il Popolo vuole veramente recuperare la SOVRANITA' POPOLARE, DEVE RIUSCIRE A REALIZZARE LE RICHIESTE DI QUESTA PETIZIONE. TUTTO IL RESTO E'PROVVISORIO E LASCIA ALLA CASTA DEI POLITICI TUTTO IL LORO POTERE.

http://www.change.org/it/petizioni/regole-e-vincoli-in-costituzione

ALBERTO Z., Rovigo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Per i cittadini del Piemonte.

Sabato 14 dicembre la raccolta firme "#cotamente.

Mandiamolo a casa.

Dino L.. Commentatore certificato 14.12.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casaleggio sei un grande,
Il tuo discorso è sintetico ed estremamente vero il sistema politico è praticamente marcio e diabolicamente corrotto.
Fa piacere sapere che esistono persone come te che combattono ogni giorno, per sollevare il bene comune verso l'ideale di una vera demograzia. L'Italia è ormai distante anni luce da questo termine "letterale". Termine di un'ideale che racchiude l'unica possibilità da percorrere per l'UMANITÀ. Grazie per aver rilevato i punti chiave del tuo discorso.
L'essere Populisti, La Democrazia ed aggiungerei che ció porta al bene comune insito nel pensiero di Marco Aurelio.
Non mollare mai grazie di esistere

Luca Varaglioti 14.12.13 12:57| 
 |
Rispondi al commento

bella IDEONA il rimborso del 75% per chi si iscrive ai corsi per diventare "bravi politici":

io (politico) do a te (mio parente/amico) 250 euro senza farlo sapere a nessuno

tu (mio parente/amico) ti iscrivi e paghi 1.000 euro

lo Stato (CIOè NOI) rimborsiamo ad ogni iscritto 750 euro per andare "pari"

CONCLUSIONE: i partiti incassano 750 euro (SOLDI NOSTRI) per ogni iscritto

COMPLIMENTONI ALLA CASTA!!!!!!!!!!!!!

uno di noi 14.12.13 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL BARATRO.
Stiamo precipitando nel baratro. Di conseguenza, la situazione della gente peggiora di giorno in giorno. I partiti che ci governano non se ne accorgono, trincerandosi negli atavici privilegi. Lo Stato italiano ha una struttura gerarchica che avvantaggia chi è vicino ai politici di potere, agganciati ai grandi banchieri. Si tratta di uno Stato che in apparenza è democratico, ma è retto da oscure forze nazionali ed internazionali. I partiti nostrani sono la parte emersa dell’iceberg: hanno avuto un incremento dell’110% di finanziamento pubblico negli ultimi anni. Una marea di soldi che l’attuale legge sulla riduzione di spesa dovrebbe arginare, ma solo nel 2018. La spesa pubblica è fuori controllo, ma i sedicimila enti inutili continuano ad erogare stipendi. Una soluzione sarebbe di cancellar province e regioni. Idem, per le decine di università con numero di docenti superiore a quello degli studenti e con scarsa resa scientifica. Basta con le chiacchiere. Avanti coi fatti.

Giuseppe C. Budetta 14.12.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gianroberto,
e noi non Vi saremo grati mai abbastanza per aver creato il M5S.
Non smetterò mai di battermi per questo obiettivo che vedo come unica soluzione per l'Italia e per il mondo intero .
Lo dico e lo ripeto: GRAZIE Gianroberto GRAZIE Beppe e GRAZIE allo splendido lavoro dei deputati 5stelle.
Il M5S è la rinascita dell'Economia dell'Onestà della Credibilità e della Dignità di fronte a tutti i popoli del Mondo.
GRAZIE !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 12:53| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal sito del Governo:

Misure per favorire la diffusione della lettura
Per favorire una maggiore diffusione della lettura dei libri cartacei è riconosciuta una detrazione fiscale del 19% sulle spese sostenute nel corso dell’anno solare per l’acquisto di libri muniti di codice ISBN, per un importo massimo di € 2000, di cui € 1000 per i libri scolastici ed universitari ed € 1000 per tutte le altre pubblicazioni.

Ancora con la carta e ancora con detrazioni di imposta in dichiarazione dei redditi. Naturalmente a campione ci devono essere dei controlli, attualmente 2 anni dopo la presentazione della dichiarazione dei redditi quindi 3 anni dopo l'acquisto. Assurdo che ancora per le spese dei medicinali dove si è già indicato il CF in farmacia si debbano conservare gli scontrini da mostrare quando dovrebbe essere il Fisco ad indicarmi quanto mi aspetta di rimborso.
Ma vorrei avere meno imposte e annullare le forme di detrazione delle imposte che richiedono scontrini da conservare.
Per la dichiarazione dei redditi vorrei che la maggior parte dei cittadini non sia costretta a presentarla ovvero ritirare la propria copia in forma elettronica già compilata e solo chi deve integrare o far rettificare la presenti.

IVA anticipo IRPEF per gli acquisti con denaro elettronico, non è giusto per gli onesti pagare due volte sullo stesso reddito.

euro europeo 14.12.13 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Scrivo questo e mi taccio: secondo voi qual'è l'unico movimento politico che possa rappresentare le istanze della gente scesa in piazza?
Cos'è sto allarme, ditemi, che senso ha?
State sereni che le elezioni le vinceremo con distacco.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.13 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONCORDO, E PER FARE UNA COMUNITÁ DOBBIAMO DISCUTERE SUI PRINCIPI, I VALORI, E "UNA STORIA" CHE CI ACCOMUNI, CI DIA UNA NUOVA VERA MODERNA IDENTITÁ DI ITALIANI, LA PARTITOCRAZIA HA AVUTO CAMPO LIBERO NEL PAESE DEI 100.000 E PASSA "COMUNI", UN "DIVIDI ET IMPERA" CHE SI É AVANTAGGIATO DELLE STUPIDE FOLKLORISTICHE RIVALITA TIPO PISA E FIRENZE, ROMA E MILANO, PALERMO E CATANIA, BARI E FOGGIA, ETC.ETC. DIVISIONI E ANTAGONISMI ALIMENTATI DA DELLE FEDI CALCISTICHE SEGNO INESORABILE DI UN VACUITÁ ED INCAPACITÁ DI IDENTIFICARSI SOTTO UNA STESSA BANDIERA, NON PIÚ SIMBOLO DI "UNA VUOTA PARTIGIANERIA TERRITORIALE" MA SIMBOLO DI UN PASSATO DI UNA STORIA COMUNE? PERCHÉ REITERO L'INSULTO DI METTERNICH SULL'ESPRESSIONE GEOGRAFICA, PERCHÉ NEL MIO TRANSITARE DA CITTADINO BELGA AD ITALIANO, HO CREDUTO PROFONDAMENTE ED AMATO CON TUTTO IL CUORE IL PERIODO DELLE GUERRE D'INDIPENDENZA, LA CACCIATA DELL'OPPRESSORE AUSTRIACO, GLI EROI ALLA SILVIO PELLICO, GARIBALDI, MAZZINI ETC.ETC. TUTTI PERSONAGGI CHE IN QUESTI ULTIMI ANNI SONO STATI INSULTATI, DEPRIVATI DEL LORO VALORE STORICO, GRAZIE AI SEGAIOLI VERDI, CHE IN GARIBALDI VEDONO UN'OPPRESSORE DA CACCIARE DALLE PIAZZE? E QUANTO MI SONO INORGOGLITO A SCOPRIRE CHE I MIEI ANTENATI POLACCHI SI SIANO IMMOLATI PER LA "BANDIERA CISALPINA" DI CUI QUALCUNO FECE USO ANALE? NEL SILENZIO ED INDIFFERENZA ITALIOTE? MOLTI GLORIFICANO I LEADER POLITICI DEL PRIMO DOPOGUERRA, IO NON CI RIESCO, NONOSTANTE CI ABBIANO LASCIATO IN DONO UNA COSTITUZIONE BELLISSIMA, SI SONO VOLUTAMENTE DIMENTICATI DI "FARE GLI ITALIANI"! SAPPIAMO TUTTI BENISSIMO CHE QUEL BRICIOLO DI IDENTITÁ SI É DEPOSITATA GRAZIE ALLA COMUNE LINGUA ITALIANA E GRAZIE ALLA GRANDE FUNZIONE PEDAGOGICA DI UNA RAI ECCELLENTE A COMINCIARE DAGLI SHOW POPOLARI DI ALTISSIMA QUALITÁ, MA POTEVA BASTARE? NO! ED INFATTI É BASTATA LA COMPARSA DELLO PSICOPEDONANO E DELLA SUA VISIONE DELL'ITALIOTA PER PRODURRE CON LE SUE TV UNA REGRESSIONE SOCIALE E CULTURALE ALIMENTANDO LE VOLGARITÁ CHE VI ACCOMUNANO SDOGANANDO

Jan Niedzielski, Gallarate Commentatore certificato 14.12.13 12:45| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che ciò significa diventare un popolo + responsabile a tutti i livelli, non è cosa facile e da poco, ma poterne parlarne apertamente è fantastico. Se tutti cambiamo la nostra mentalità spesso mediocre, credo faciliterà il sostituire le persone che attualmente si occupano della politica.
Saluti a tutti.

Enrico Caserza 14.12.13 12:45| 
 |
Rispondi al commento

ARRICCHIRSI RUBANDO!

hehehhehehehehehhehe

http://www.youtube.com/watch?v=iDDToL2eR_I&list=PLCF70A084B78804CE

bruno bassi ex iscrtitto dissidente 14.12.13 12:44| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog!!!qui è il caffè a 5 Stelle!!vinciamo noi!!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 12:44| 
 
  • Currently 1.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/14/bye-bye-internet-la-settimana-nera-delle-nuove-tecnologie/813385/

Sig. Grillo, non si è accorto che in questo periodo stanno riuscendo a mettere il bavaglio alla rete?

La prego di leggere questo articolo.

Marco N. 14.12.13 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente cala il sipario sulla classe politica più insulsa, più cleptomane, più serva delle banche, più ingorda, più ignorante, più corrotta, più inutile, più incapace, mai esistita in Italia.
Lo stile delinquenziale made in arcore, stile che il pdexemenoelle ha volentieri sposato facendo falsa opposizione da sempre (ricordiamo il non "compianto" d'alema, il migliore socio di sempre del nano malefico), quello stile per il quale la cosa pubblica è diventata impunemente e vergognosamente privata a uso e consumo di ladri, troie, corrotti, corruttori, concussi ,cocainomani, vecchi inviagrati e puttanoni ingioiellati, ebbene finalmente pare che a quello stile e ai suoi attori gli italiani, stremati e gabbati, abbiano deciso di presentare il conto. Certamente tra loro ce ne saranno molti che fino a ieri cantavano "meno male che silvio c'è" illusi com'erano dalle promesse di un delinquente e che, come per magia, si sono trovati in mutande "senza passare dal via".
Cosa sarebbe oggi l'Italia se non ci fosse stato il M5S in Parlamento, qualcuno se l'è chiesto?
Di sicuro questi cialtroni dei partiti e i loro lacchè della stampa hanno i veri sondaggi in mano, di sicuro sanno che il M5S è ormai "prossimo al traguardo con distacco" e, per questo, stanno cercando di correre pateticamente ai ripari; ma non ci sarà scampo per loro, non ci sarà scampo perchè il loro tempo è ormai scaduto, le loro balle non tengono più, nemmeno se a fare lo spot pro sistema fosse charlize teron con le cosce aperte e un dito in bocca che sussurra "fidatevi di noi". Nulla può più fermare il gigantesco tsunami che travolgerà sti cialtroni che hanno ridotto l'Italia in miseria e gli italiani alla fame. Vi do un consiglio cialtroni:scappate finchè siete in tempo.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.13 12:39| 
 |
Rispondi al commento

E' tempo per il nostro Paese, di passare dall'illusione di democrazia, alla Vera Democrazia.

Giovanni Volpe
(Fondatore del blog sul lavoro
"Il Blog di Giovanni Volpe"
www.giovannivolpe.it)

G.nni VOLPE, Triggiano (BA) Commentatore certificato 14.12.13 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Da Carmelo

Ho appena firmato la petizione "Annullare le leggi che assegnano al cittadino Berlusconi, 40 uomini di scorta, le Audi blindate e le protezioni alle residenze private i cui costi (oltre 3 mln di euro l'anno) gravano sui cittadini onesti." e vorrei chiederti di aiutarci aggiungendo il tuo nome.

Il nostro obiettivo è quello di raggiungere 150.000 firme e abbiamo bisogno del tuo sostegno. Puoi saperne di più e leggere la petizione qui:

https://www.change.org/it/petizioni/annullare-le-leggi-che-assegnano-al-cittadino-berlusconi-40-uomini-di-scorta-le-audi-blindate-e-le-protezioni-alle-residenze-private-i-cui-costi-oltre-3-mln-di-euro-l-anno-gravano-sui-cittadini-onesti?share_id=aJUyKKCmGg

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 14.12.13 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ve li consiglio, eccome se ve li consiglio!!!

http://www.umarcocali.com/2013/12/casalinghe-preti-giocatori-di_2.html

Leopoldo Leopo Commentatore certificato 14.12.13 12:33| 
 |
Rispondi al commento

QUANDO MANGIANO SUI SOLDI ALTRUI COSTITUZIONALI
IL 60% PER MAGIARSELI LORO E CONTROLLLARTI
FARTI ANDARE IN MISERIA PER INSEDIARE LE LORO ATTIVITA' TAGLIANDO LAVORO E IMPRESA
DISSESTANDO UNA SOCIETA', E IN PIU' POSSEDENDO LA MONETA-POTERE-PRIVATA E GIURISTIZIONE MAFIOSA,

ALLORA SI CHE IL POTERE RITORNA AL POPOLO
E RITORNA PER PULIRE FINO IN FONDO.

LA MESCHINITA' DI DIRE CHE IL FINANZIAMENTO E' ABOLITO QUANDO SI RPOTRAE ANCORA PER ANNI E POI E' CAMUFATTO CON SOVVENZIONI STATALI E ALTRE VOCE, COSTANDO DI PIU' E FINANZIANDOSI MEGLIO,
ALLORA SIAMO ALLA PRESA PER IL CULO. TUTO E' COSI,

PARLANO DI RIPRESA OGNI 3 MESI E I DATI CALANO
E LA GENTE PAGA CON TUTTO.

FRA DI LORO C'E' UNA MAFIA ALLA CONQUISTA DI PRODUTTIVITA' E DI LICRO E DI POTERE CHE E' INAUDITA.

E ANCORA NON SE NE RENDONO CONTO DA TANTO CHE SONO STATI LOBOTOMIZZATI E CORROTTI.

E' SENTENZIARE UNA SOCIETA' CON LA FRODE DEL DEBITO E DELL' ECONOMIA BANCARIA COME UN MARTIRIO DA CONDANNNATI, DOVE FRUSTARE POCO O TANTO, E' UN SOLLIEVO E UNA CLEMENZA , QUANDO IL CONDANNATO E' INNOCENTE E IL CARNEFICE, DOPPIO REO.

A ROMA SI, E SEMPRE DI PIU'. E A ROMA CI DEVE ANDARE PURE L' ESERCITO E IL CORPO DEI CARABINIERI E LA FINANZA, CHE SE APPLICASSERO LA LEGGE E LA COSTITUZIONE, ARRESTEREBBERO TUTTI E CHIUDEREBBERO IL GOVERNO.

IL POPOLO ELEGGE CHI SA' E CONOSCE E SA' FARE, E CE NE SONO CHE CONOSCIAMO.

MA A QUANDO UNA TELEVISIONE WEB?
IL WEB IN TELEVISIONE, E UN TELEGIORNALE VERO
CON IL VERO ASPETTO DELLE NOTIZIE E INFORMAZIONE CORRETTA?

IL WEB DEVE ANDARE IN TELEVISIONE.
GLI ITALIANI SONO LI. SOPRATUTTO QUELLI CHE VOTANO PD PDL O AMMASSO DEL GENERE.

is 14.12.13 12:32| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=yPX2loK7624


non dico il partito perché non voglio fare pubblicità ma dal punto di vista ideologico c'è un abisso!

bruno bassi ex iscrtitto dissidente 14.12.13 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sveglia Italiani, se tutti scendiamo in piazza al 100% questo governo abusivo cade, facciamo la storia, come altri paesi hanno fatto.

Paolo M5S, Palermo Commentatore certificato 14.12.13 12:26| 
 |
Rispondi al commento

io non capisco tutta quella gente incazzata perchè
deve pagare l'IMU,è stata abolita?quindi non si paga!

italiano incazzato 14.12.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, cosa facciamo ? Prendiamo sberle fino a che non cominci il tour in vista delle elezioni europee o ci muoviamo prima ?

Per andare OLTRE ci vogliono nuove idee e nomi. Nomi Beppe. N-O-M-I.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.13 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo bisogna farne di strada
da una ginnastica d'obbedienza
fino ad un gesto molto più umano
che ti dia il senso della violenza
però bisogna farne altrettanta
per diventare così coglioni
da non riuscire più a capire
che non ci sono poteri buoni

rosa m Commentatore certificato 14.12.13 12:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti a casa.
"Nessuno rappresenta gli altri. Ogni cittadino o cittadina detiene soltanto un voto per ciascun indirizzo politico e rappresenta soltanto se stesso, se stessa."

arnaldo ., roma Commentatore certificato 14.12.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

se il fiorentino ambisce a diventare PRESIDENTE DEL
CONSIGLIO,deve liberarsi di LETTA al più presto.

il realista 14.12.13 12:20| 
 |
Rispondi al commento

CORRIERE DELLE BALLE (DI LETTA)

La cosiddetta abolizione del finanziamento pubblico è una PUTTANATA COLOSSALE.
Infatti il 2 per mille dell'IRPEF può essere dato al partito scelto (e già qui mi puzza qualcosa per la privacy) SOTTRAENDOLO all'IRPEF da versare allo stato!!!! quindi E' UN FINANZIAMENTO PUBBLICO BELLO E BUONO. Non fa niente che l'inoptato (chi non sceglie) rimanga allo stato.....dovrebbe rimanere allo stato fino all'ultimo centesimo di questa ipotetica fetta del 2 per mille del gettito IRPEF.
Cosa diversa (ma figuriamoci che il PULCINELLA-LETTA......) sarebbe stato il versamento di una quota aggiuntiva rispetto all'IRPEF da pagare....e lì si vedrebbe chi si toglie i soldi di tasca per darli ai ladri!

Temendo di non essere stato chiaro, riassumo così.

1) BALLA DI LETTA.
Io devo pagare 1000 € di IRPEF allo stato. Scelgo di dare 2€ al povero Casini. Allo stato restano 998 €. Indovinello: chi ha perso i 2€? LO STATO chi ha guadagnato i 2 €? CASINI
Cosa è successo? FINANZIAMENTO PUBBLICO

2) MIA PROPOSTA.
Io devo pagare 1000 € di IRPEF allo stato. Scelgo di dare 2€ aggiuntivi al povero Casini. Allo stato vanno 1000€ (PER CUI NON E' FINANZIAMENTO PUBBLICO: E' FINANZIAMENTO PRIVATO PERCHE' IO HO DATO 2€ A CASINI.

DIFFONDETE
DITELO IN GIRO

SALUTI

Michele Giaculli, Manduria Commentatore certificato 14.12.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi segnalo questo articolo del fatto che riassume le leggi vergogna su Internet approvate in questi giorni:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/14/bye-bye-internet-la-settimana-nera-delle-nuove-tecnologie/813385/

Credo che Casaleggio sia proprio la persona adatta per scrivere un bel post con le nostre critiche e controproposte, incluso quanto già proposto e suggerito dai nostri rappresentanti in Parlamento.

E' un argomento che non appassiona la massa che non pensa nel lungo termine, ma che dobbiamo seguire costantemente.. dovremmo far valere la nostra stella - a mio parere la più importante delle cinque - che chiede Internet libero per tutti ed esprime una visione opposta allo scempio che stanno portando avanti.

Ray Kurzweil (h+) Commentatore certificato 14.12.13 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Dire che l'Italia non è una democrazia, ma è una partitocrazia che deve finire è un' ovvietà che ormai anche i muri hanno capito. Il problema è il come farla finire...loro non si arrenderanno mai, noi siamo sfiniti!

stefanodeldotto 14.12.13 12:18| 
 |
Rispondi al commento

se non si pongono dei forti limiti all'accumulo di beni non abbiamo nessuna speranza.finchè,un parlamentare,guadagnerà più di 3.ooo euro tutto compreso non abbiamo nessuna speranza.finche ci sarà qualcuno che guadagna più di 5 volte rispetto ad un altro non abbiamo speranza.quando vedrò un parlamentare dire:io ho dato.qualcuno adesso prenda il mio posto allora si:ci sarà la democrazia diretta.

vito asaro 14.12.13 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Guadate il video di Ricca sul fattoquotidiano.it . E'una catastrofe. Siamo e rimarremo fottuti minimo per altri 20 anni, fin tanto che le più vecchie generazioni conteranno ancora qualcosa.

Desolazione infinita.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.13 12:13| 
 |
Rispondi al commento

OLTRE - V3DAY: GIANROBERTO CASALEGGIO E LA DEMOCRAZIA DIRETTA.

Dottò, sono anni che je lo dico, se fa vedè poco, e sono convinto che troppi parlano dicendo: Casaleggio ha detto, Casaleggio non vuole, Casaleggio ha deciso.

Questo post durerà poco, già lo so, spero solo che legga qualche commento.

Venga più spesso che questo anti dottorismo nun me piace manco un po'!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma, Uno del Blog.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 12:11| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma è proprio finito il giochino che dovevamo gridare tutti quanti "t-u-t-t-i-a-c-a-s-a-??
Durava solo un giorno?
Dai ricominciamo che mi piaceva un sacco, dai!!!

diario del mogno triste 14.12.13 12:11| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L' ingresso del M5stelle in parlamento ha gia' prodotto risultati benefici per la ricostruzione di un sentire democratico nel Paese. Ha messo in mora i vecchi partiti su molte questioni in discussione da anni e mai risolte. Con la forza dell'esempio ha costretto i partiti a cambiare il loro modo di operare. L'esempio piu' recente si chiama Renzi che scimmiotta Berlusconi sulla scenografia del contesto politico, ma cerca di imitare il M5stelle sui contenuti. Si puo' fare di piu pur essendo una forza minoritaria di opposizione? Credo di si. Si puo' continuare a incalzare i partiti su argomenti sensibili e divisivi all'interno della maggioranza di governo. Si puo' soprattutto attaccare i partiti con proposte di legge forti, strutturali, dirompenti degli assetti di potere attuali. Non verranno prese in considerazione dai partiti ma parleranno all'opinione pubblica, almeno a quella parte che si sta svegliando. Serviranno a dare una prospettiva e una speranza ai milioni di italiani che non vedono un futuro davanti a loro. Questa legislatura non durera' in eterno, forse non durera' affatto. Prepariamoci alla prossima con proposte serie e forti, nero su bianco, dato che di chiacchere e di promesse gli italiani ne hanno le tasche piene. Tanto per cominciare depositiamo un progetto di legge sul referendum propositivo, non costa niente ed e' un grande strumento di partecipazione democratica.

Adolfo Treggiari 14.12.13 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Il Problema.
Perche non appesa qualcuno osa "toccare" un Ebreo succede il finimondo?
Perche gli Ebrei che hanno le mani dapertutto, dalla finanza, ai media, ALL'INFLUENZA SULLE POLITICHE DEI GOVERNI.. NONOSTANTE SIANO I PEGGIORI TRUFFATORI ED IMBROGLIONI DI TUTTI I TEMPI vengono difesi e tutelati sopratutto da queglii ****i degli Americani che a loro volta si credono i padroni del mondo? PERCHE???
Perche con la crisi mondiale che stiamo vivendo si sta cercando di TOGLIERE SOVRANITA' ALLE NAZIONI? PERCHE?? VE LO PONETE UN PERCHE? Bene.. ponetevelo.. io gia' l'ho fatto e questi Ebrei(1% della popolaz mondiale) non me la raccontano tanto giusta.

clemente catania 14.12.13 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bagnai, usando il M5S, è riuscito a entrare nel "salotto buono" dell'economia. Complimenti professorino presuntuoso, vedrai che forse renzie ti darà una poltrona.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.12.13 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo è il ritratto dell'Italia:

http://www.youtube.com/watch?v=4b8xb8f9Prg

Gennaro Mangoni 14.12.13 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Siamo rovinati...ogni settimana ci danno in calo..
ma è veramente così ?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 14.12.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Casaleggio ammiro quello che state facendo... Ma il popolo non c'è la fa più ...I nostri Politici hanno capito che il popolo non è nessuno loro hanno il potere e con quello fanno ciò che vogliono ... Sono uguali alle banche ... Tanto di li devi passare mentre loro hanno strade preferenziali sono tutelati si fanno le leggi ha loro comodo farli uscire da Montecitorio non è semplice hanno messo le radici intanto la gente fuori si arrampica sui vetri.. Parlare non possiamo più vanno buttati fuori basta con le delicatezze ha pedate nel culo FUORI .....

Pria Saverio Leonardo 14.12.13 11:58| 
 |
Rispondi al commento

i politivi non sono tutti uguali.possono essere suddivisi in 4 categorie:i fessi,gli sfortunati,i furbi ed i fortunati.alle prime due categorie appartengono quelli che si sono fatti beccare.alle seconde,quelli non ancora scoperti.ho 60 anni e,mio interesso di politica da 45 anni.non ho mai conosciuto un politico che avesse a cuore il bene comune.la totale mancanza di scrupoli è la caratteristica fondamentale del politico in carriera.coloro che si sono avvicinati alla politica con buone intenzioni sono,sempre,stati bloccati e,se hanno fatto carriera,è perchè sono diventati peggiori degli altri.purtroppo,anche nel movimento,abbiamo visto qualcosa del genere(favia,gambaro,delpin ecc...).per fortuna la maggioranza è formata da persone serie.quello che dice casaleggio è giusto ma,senza una ferrea organizzazione credo sia impossibile realizzarlo.


Per risolvere un problema si deve inquadrarlo nella sua vera essenza , non si può eliminare il nodo gordiano che lega la politica italiana da due decenni tagliandolo alla maniera di Alessandro , dobbiamo scioglierlo . Individuato un capo della matassa sarà più facile . Il PD ha scardinato il sistema Italia , non capirlo vuol dire essere in malafede o stupidi ! Manipulite è stata ed è una operazione di commandos per agguantare il potere come è nella tradizione del comunismo . L'Italia dei primi anni novanta non aveva necessità di nessuna ripulitura , stavamo bene , i ladri non mancavano nelle alte sfere come è normale che sia in politica ovunque più o meno , nel mondo . Mangiavano e facevano mangiare anche il popolo . Ovviamente l'instabilità procurataci da questo colpo di stato mascherato non tardò ad avere negative conseguenze sull'economia del Paese che iniziò il declino progressivo e fatale che ci ha portato nella attuale situazione . Si da la colpa a chi ha governato in alternativa al PD per metà di questi sciagurati vent'anni : Berlusconi ! Certo anche lui è colpevole ! Non come gli ex comunisti , ma la sua parte di colpe le ha . Non ha avuto le palle di opporsi con forza alla deriva giustizialista , ha dimostrato di non avere capacità reattive incassando processi e condanne senza reagire con la giusta violenza . Preso atto della situazione e della sua inadeguatezza avrebbe dovuto lasciare la politica e cedere il posto a qualcuno più determinato e reattivo di lui ! Ciò non sminuisce di una tacca la gravissima responsabilità dei capi del PD , della armata Brancaleone di una sinistra scorretta e incapace che non ha trovato di meglio , per galleggiare, di appoggiarsi ai poteri forti , alla finanza , alle banche , a quella parte parassitaria del Paese . Certo che non c'è democrazia in Italia , ci è stata tolta 20 anni fa , ci è stata scippata e non abbiamo fatto molto per riconquistarla . Ora che anche la parte sinistra del popolo comincia a capire rinasce la sper


Populista a chi? E' paradossale che chi sta dalla parte del popolo sia sbeffeggiato o peggio tacciato per fascista. Sono semplici trucchi per ridurre la discussione ad una contrapposizione ideologica evitando di affrontare i problemi reali delle persone comuni che niente hanno a che fare con l'ideologia.

Fabio Barreca 14.12.13 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Per riconoscere i troll e passare oltre senza perdere tempo basta constatare la lunghezza del commento. Oltre 10 righe grave sospetto che è un troll.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.12.13 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi mi sono rotto il cz, non c'e' la faccio piu' Pd, Pdmenoelle, fascisti, comunisti,centristi e un cz che li frega. Se voi grillini li mandate a casa e riordinate un po' le cose, vabbene. Se volete fare i Pannella e perdere tempo a fare un cz, allora andate a fanculo anche voi.

Angelo Back, Napoli Commentatore certificato 14.12.13 11:28| 
 |
Rispondi al commento

SANTE PAROLE E, IN UN CERTO SENSO, PAROLE RIVOLUZIONARIE CHE SE ATTUATE CAMBIEREBBERO IN MEGLIO IL NOSTRO PAESE: IN ALTO I CUORI!!!

fabio pizzamilio 14.12.13 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Oltre a tutti i soldi rubati con le tasse chiare e occulte sono riusciti a svalutare il patrimonio immobiliare privato italiano del 9%.
Cifre paurose
Questi sono SATANA in terra!!!!

spuseta torino 14.12.13 11:17| 
 |
Rispondi al commento

solo uno stolto può darti torto.

francesco genovese, siracusa Commentatore certificato 14.12.13 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Cambiare opinione non è difficile
Cambiare partito è molto facile
Cambiare il mondo è quasi impossibile
Si può cambiare solo se stessi
Sembra poco ma se ci riuscissi
Faresti la rivoluzione

Vasco Rossi

Buongiorno a tutti.

Forse primo.

Dino L.. Commentatore certificato 14.12.13 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori