Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - La svendita della Banca d'Italia - Lucio di Gaetano

New Twitter Gallery

Guarda il video
(05:00)
bancaditaliasvendesi.jpg

pp_youtube.png

"Le quote della Banca di Italia che dovevano passare allo Stato potranno essere vendute e potranno essere vendute a soggetti stranieri purché comunitari.
Insomma, viviamo già oggi in un Paese che conta poco nel sistema europeo delle banche centrali, immaginate quanto potrà contare se la sua banca centrale sarà di proprietà degli stranieri!" Lucio Di Gaetano

Il Passaparola di Lucio di Gaetano, ex-dipendente Banca d'Italia

"Sono Lucio Di Gaetano, nella vita mi sono sempre occupato di banche, per cinque anni ho lavorato in Banca di Italia, per altri sette ho lavorato nel settore privato e ora faccio il consulente di azienda.
Sono qui per parlarvi della fregatura che il governo Letta, di nascosto, mentre si dichiarava la decadenza di Berlusconi ha fatto a danno di tutti gli italiani, attraverso il decreto sulla rivalutazione delle quote della banca di Italia, per avere 900 milioni di Euro senza sforare il tre per cento del deficit. Ne regaleremo 450 all’anno agli azionisti della Banca di Italia, che come sapete sono privati.
Ma facciamo un passo indietro, perché la banca di Italia nella governance ha azionisti privati? Perché c’è questa situazione da mondo di Oz dove un istituto di diritto pubblico è partecipato da banche private che sono detenute da fondazioni controllate dai partiti?
La Banca di Italia nasce nel 1893 ed è completamente detenuta da azionisti privati, all’epoca si usava così. Nel '26 il governo fascista la pubblicizza e espropria i suoi azionisti. Successivamente le quote del capitale della Banca di Italia vengono cedute alle banche, nel frattempo pubblicizzate a causa della crisi degli anni '30. Nel '93, a seguito della crisi finanziaria il governo Amato concepisce un mostro giuridico, la privatizzazione delle banche italiane mediante la'attribuzione delle loro quote di controllo alle fondazioni nominate dai partiti.
Il grosso del capitale viene quotato in borsa e di conseguenza oggi ci troviamo nell’azionariato della Banca di Italia, banche che agiscono con logiche di soggetti privati.
Per fortuna il mostro in passato è stato in qualche modo limitato, perché? Perché la ripartizione degli utili prodotti dalla Banca di Italia è sempre stata riservata in minima parte ai suoi azionisti privati, non più dello 0,5 per cento delle riserve, che ammontano più o meno a 22 miliardi di Euro. Per cui anni buoni e anni cattivi non hanno consentito agli azionisti di prendere più di 50 - 70 milioni di Euro all’anno dal capitale della Banca di Italia, che non si è mosso dalla cifra originaria di 156 mila Euro con cui era stato valorizzato.
Nel 2005 il governo Berlusconi fa per miracolo una legge giusta e stabilisce che le quote nel capitale della Banca di Italia, detenute da soggetti non pubblici debbano passare entro tre anni allo Stato.
Sono passati otto anni e quella legge è rimasta inattuata.
Il 27 novembre notte tempo, mentre il Parlamento dichiara la decadenza di Berlusconi e tutti i cittadini sono distratti, Saccomanni fa una clamorosa marcia indietro, con un decreto legge stabilisce che la Banca di Italia non sarà più destinata a diventare un istituto di diritto pubblico detenuto dallo Stato, ma una public company, ovvero una società a azionariato diffuso con azionisti tutti privati.
Inoltre, il capitale della Banca di Italia passerà dagli attuali 156 mila Euro a 7,5 miliardi di Euro, con un forte vantaggio patrimoniale per tutti partecipanti, che saranno obbligati a pagare una imposta, per di più agevolata, del 12%, e avranno, poi, tutto il tempo per eseguire l’obbligo di vendita della quota eccedente il 5% eventualmente detenuta, con una fortissima plusvalenza.
E torniamo alla fregatura di cui parlavamo all’inizio, la cosa più importante è che fino a oggi la Banca di Italia non poteva distribuire un utile superiore al 10% dell’attuale capitale sociale, di 156 mila Euro, più una quota delle riserve, che per prassi non superava mai lo 0,5 per cento all’anno.
Nel progetto del governo Letta questo limite viene alzato al 6% del nuovo capitale sociale di 7,5 miliardi di Euro, vale a dire ben 450 milioni di utili distribuibili all’anno.
Non è cosa di poco conto, perché se i grandi banchieri possono brindare a champagne i cittadini non hanno proprio nulla da festeggiare! Quei 450 milioni, se non fossero dati ai banchieri privati andrebbero dritti nelle casse dello Stato. Come è stato fino a oggi.
Ma non finisce qui, anzi la fine è peggio dell’inizio, perché un’altra incredibile novità di questo magnifico progetto è che le quote della Banca di Italia che dovevano passare allo Stato potranno essere vendute e potranno essere vendute a soggetti stranieri purché comunitari.
Insomma, viviamo già oggi in un Paese che conta poco nel sistema europeo delle banche centrali, immaginate quanto potrà contare se la sua banca centrale sarà di proprietà degli stranieri!
Interessa? Passate parola.
Clicca qui per approfondire l'argomento della settimana testo di Lucio di Gaetano

Grazie a Piero Ricca per la collaborazione.


Per scaricare il calendario Santi Laici 2014 clicca il banner:
santi_2014_banne.gif

Potrebbero interessarti questi post:

Banche private, soldi pubblici
La vita artificiale dell'Italia
La caduta dell'Italia nel 2014

9 Dic 2013, 14:20 | Scrivi | Commenti (795) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

GRILLO, SE CI SEI BATTI UN COLPO!!
il decreto sulla banca d'Italia è una truffa!!
Si stanno appropriando delle nostre riserve auree per impedire il ritorno alla Lira !!!
SVEGLIAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!

Alla faccia del referendum che vorresti proporre!!

franco sotis 12.01.14 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè il M5s non denuncia alla pubblica opinioni cosa sta succedendo alla banca d'italia?
i giornali di regime tacciono mentre con decreto si sta effettuando l'ennesima truffa ai danni del popolo italiano!!
L'oro degli italiani è in pericolo!!

diffondete questi link

http://corrieredellacollera.com/2014/01/11/il-senato-ha-approvato-con-motivazioni-incomprensibili-il-regalo-alle-banche-loro-italiano-e-in-pericolo-di-davide-giacalone/

http://corrieredellacollera.com/2014/01/10/un-senato-delegittimato-approva-con-modifiche-di-facciata-il-decreto-di-privatizzazione-delloro-della-banca-ditalia-bisogna-fermarli-prima-che-completino-il-colpo-di-antonio-de-martini/

franco sotis 12.01.14 19:13| 
 |
Rispondi al commento

ma che c....o!
questi nostri POLITICANTI continuano a svendere tutto ciò che abbiamo per trasformarci in una dependance di qualcuno. VERGOGNA. Sono delle mignotte che svendono il patrimonio degli italiani, la devono smettere.

valeria tasselli 16.12.13 11:41| 
 |
Rispondi al commento

ciao..simpatizzo con te..beppe....spero che sai che in cima alla piramide di questo mondo ci sono circa4...5 ricconi che si sono comprati le cose più inportanti del mondo...gli e stato dato il potere di stampare..soldi..mediante banche internazionali...ti mando questo video che spiega come ci riducono in poverta truffandoci.rendiamo publico questo video!!!http://www.youtube.com/watch?v=5tO906BA898

marino antonino 15.12.13 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Poi ci lamentiamo se la Merkel o chiunque altro comanda a casa nostra.
Immaginate cosa succederebbe se una parte delle quote di Bankitalia le comprassero associazioni, privati, aziende vicino alla banca centrale tedesca.

Fabrizio DP 13.12.13 08:12| 
 |
Rispondi al commento

NAZIONALIZZAZIONE DELLE QUOTE DI BANCA D’ITALIA
UN’ASSOCIAZIONE A DELINQUERE TRA STATO E BANCHE? NESSUNO NE PARLA.Postato 2 mesi or sono
Dai primi di settembre, nel silenzio assoluto di tutti i media, si è costituita una commissione interna in Bankitalia che dovrà valutarne il capitale.Da anni si discute in previsione,di leggi che dovrebbero far passare in mano pubblica l’intero capitale, come previsto dallo Statuto di Via Nazionale, ma tutto è fermo. Per nazionalizzare l’intero capitale della Banca d’Italia, lo Stato dovrebbe acquistare tutte le quote dalle banche private. Il capitale della Banca d’Italia appartiene per il 94,3% a banche e assicurazioni private, e per la sola quota del 5% a soggetti pubblici come Inps e Inail.
Ora il problema è dare un valore reale di queste quote, che Tito Boeri, l’economista, valuta in circa un miliardo di euro, stima effettuata dall’analisi dei bilanci delle banche, sia sui dividendi agli azionisti, ma con la crisi e i gravi problemi di bilancio dello Stato e degli Istituti di Credito, Boeri ci parla del rischio di un’”associazione a delinquere” tra Stato e banche stessi, analizzando interviste di politici, come Renato Brunetta, che al Sole 24 ore diceV “non ci vuole grande fantasia per stabilire quanto vale Banca d’Italia, che parlano nei fatti di 25 miliardi di euro.
Se alle quote della Banca d’Italia venisse attribuito questo valore accadrebbe che le banche aggiusterebbero i bilanci rientrando,senza cacciare un quattrino, nei parametri europei fissati per i capitali delle banche da Basilea 2.
Lo Stato cosi’ aggiusterebbe i conti disastrati dalla politica delle larghe intese, mangiandosi miliardi di tasse sulle plusvalenze delle banche.
Il Tesoro, riceverebbe 4-5 miliardi da chi, per una volta, non protesta affatto pagando delle imposte.
Si è così creata una specie di associazione a delinquere che rischia di far passare in secondo piano anche il lavoro del gruppo di esperti.
Segue..

A L., roma Commentatore certificato 12.12.13 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono incostituzionali, quindi illegittimamente seduti nelle camere, ma si permettono, con arroganza, di eseguire porcate assurde e inverosimili. Per di più, ti sbattono in faccia quei sogghigni, da presa per i fondelli, intollerabili, e dicono che siamo populisti. Non siamo populisti, siamo incazzati. Loro non sono dirigenti, sono dei diversamente capaci.

Emilio Risari, Tricerro Commentatore certificato 12.12.13 02:05| 
 |
Rispondi al commento

La vendita dei beni di Stato per aggredire il debito pubblico produrrà un effetto ancora più devastante dei guai "l'effetto corsica".. la repubblica di Genova chiamò in aiuto i francesi per risolvere la questione con i corsi, ma i francesi perdevano tempo evitando gli scontri aperti con gli indipendentisti e in questo modo lievitava il debito verso gli stessi francesi, poiché gli oneri erano a carico della stessa repubblica di Genova, tanto che alla fine cedette la Corsica alla Francia per riscattare il debito nei suoi confronti.. Si mangeranno l'Italia a poco a poco.. e alla fine saremo un popolo senza terra e col debito sempre da estinguere

Cosimo Coro, Montemesola Commentatore certificato 11.12.13 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Gli utili della Banca d'Italia sono molto superiori a quelli dichiarati, grazie al più grande falso in bilancio della storia: LE BANCONOTE CIRCOLANTI SONO ANNOTATE IN BILANCIO COME PASSIVITà.
come se per stampare una banconota da 100 euro veramente spendessero 100 euro....

Michele P., cesena Commentatore certificato 11.12.13 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Oh, ma son sempre quelli di sinistra?! Il malvagio Berlusconi fa una legge buona per il Paese ed appena decade, fanno il contrario di quello che ha fatto lui e si vendono la Banca d'Italia? Io comincio ad essere confuso...

Carlo G. Commentatore certificato 11.12.13 07:27| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più sconcertante è che quella gente sa di essere senza poteri e ancora continua a legiferare come niente fosse e si permette di rimanere là a decidere su come derubare ancora il prossimo.

Penso che con la decisione della Consulta di invalidare tutto dal 1993 ad oggi, la gente possa ora andare a Parlamento senza bisogno di chiedere permessi, visto che ora tutti sono UGUALI.

Politici e presidenti hanno voglia a sostenere il contrario ed ora ci vorrebbe un altro passo della Corte per dichiararli letteralmente fuorilegge così da allontanarli pacificamente e permettere alla popolazione nuove elezioni. I politici non sono pronti? Caxxacci loro che hanno sempre pensato a come fregare il prossimo!
Noi del M5S SIAMO PRONTI!


3mendo 11.12.13 02:19| 
 |
Rispondi al commento

3ML di COGLIONI in Italia ci sono di sicuro:

2 euro spesi per la buffonata di PD-L

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.12.13 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S deve allearsi con BERLUSCONI per far cadere questo goverso (il peggiore della STORIA) e fare una legge elettorale insieme.

Il PD-L è il vero problema di questo paese:

LIBERIAMOLO .

FORZA 5 STELLE

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.12.13 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma a questo punto vorrei sapere a chi apparterranno le riserve d'oro dello stato??
Nel merito del controllo delle banche private su quelle centrali, il problema riguarda anche la Fed che,con le sue politiche monetarie, finora ha provveduto ad arricchire e proteggere solo le banche e tralasciando di sorreggere l'economia....

paolo c., milano Commentatore certificato 10.12.13 21:58| 
 |
Rispondi al commento

continua....il mov 5 stelle crea una GALASSIA... vevano pensato che come, tante altre volte bastassero , un po di manganellate, e tutto sarebbe pian piano tornato alla normalita.Quello che non hanno messo in conto, e che quei giovani militari,, polizziotti,carabinieri,finanzieri sono fratelli e sorelle che vengono da quello stesso popolo, che loro hanno affamato .IL movimento 5 stelle a saputo, con i suoi 160 cittadini eletti scoperchiare tutte le loro malefatte,e fatto capire al popolo che le larghe intese destra sinistra centro, in effetti, sottobanco avvenivano da trentanni, e hanno creato solo tasse,e migliaia di benefici, per la casta politica, mentre svendevano e mandavano allo sbando un paese intero.Oramai una galassia a 5 stelle, si e creata dal risveglio delle coscienze , aggregazioni traversalsali di pezzi di societa italiana,oramai stufa e con i "coglioni"pieni di questa gentaglia,che una volta restituito il malotolto finira in esilio o na sc elta in galera!!!

giudeppe antonio calafati, pinocalafati@gmail.com Commentatore certificato 10.12.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Come volevasi dimostrare: SCHIAVI eravamo e SCHIAVI continueremo ad ESSERE ( delle BANCHE ) , se non ci LIBERIAMO subito da questa FECCIA !!!!!!!!!!!!!!!

Carmelo A., brescia Commentatore certificato 10.12.13 19:40| 
 |
Rispondi al commento

il Mov 5 stelle crea una Galassia con tanto di implosioni "NANI"rosse
Appena 8 mesi fa Beppe Grillo era per molti politici e giornalisti il comico impazzito che diceva solo parolacce e farneticava di mandare tutti aq casa. .Oraa in un mese Berlusconi decaduto da senatore ritiro passaporto diplomatico e prossimo affido ai servizi sociali.E poi ce il nuovo che avanza "Renzi" vince le primarie e si riempe ogni giorno la bocca con le idee a 5 stelle, parla di togliere il senato chiudere le province,mandare a casa la vecchia classe dirigenta e politica,, manca solo che chieda il ritiro delle "missioni"di pace ,togliere g li f35 e poi con le rinnovabili abbiamo il programma dei 5 stelle al conpleto òportato avanti dal seg.del pd meno elle,.Ilarita a parte il seme e germogliato, nei tg nazionali , volenti o nolenti si parla del finanziamento publico ai partiti., della trattativa "MAFIA_STATO" del porcellum dichiarato antincostituzionale,dell'inciucio napolitano- letta-alfano. mentre parlano sempre meno del pluripregiudicato,pedofilo,evasore,Berlusconi.La povera gente, sempre piu esasperata,comincia a chiedersi pensare e riflettere sempre piu chiedendosi del perche fa i salti mortali per arrivare ha fine mese mentre uomini delle istituzioni vanno in pensione con 90mila euro al mese, e i partiti politici si "fottono"miliardi di finanziamento publico,, nonostante nel 97 col referendum gli italiani avevano votato contro.Da ieri in molte citta i disperati ,esodati,cassa integrati,mobilitati,licenziati,pensionati al minimo, ecc.. ecc. si sono uniti ai forconi,e paralizzano il paese poi succede che gli stessi polizziotti si tolgono il casco per semperare il clima e v engono applauditi dai manifastanti,ed ecco che i politici della casta tremano.Stamane la Bindi da Reggio Calabria (POLTRONA ANTIMAFIA) parlava di segnale pericoloso e inquetante riferendosi ai polizziotti che levatosi il casco comunicavano la loro vicinanza ai manifestanti,.e chiaro lei e gl'altri aveva

giudeppe antonio calafati, pinocalafati@gmail.com Commentatore certificato 10.12.13 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma porca miseriaccia le stanno facendo tutteeee

Lello Marino (marins) Commentatore certificato 10.12.13 19:10| 
 |
Rispondi al commento

amici di M5S BERLUSCA SPENDE 3 MILIONI DI EURO PUBBLICI PER PROTEGGERSI. CHE SPENDA IL SUO DI DANARO.

FIRMATE la petizione, "Annullare le leggi che assegnano al cittadino Berlusconi, 40 uomini di scorta, le Audi blindate e le protezioni alle residenze private i cui costi (oltre 3 mln di euro l'anno) gravano sui cittadini onesti.."

Puoi aiutare a vincere questa campagna chiedendo ai tuoi amici di firmare anche loro? È facile condividere con i tuoi amici su Facebook - clicca qui per condividere la petizione su Facebook.

Sotto c'è anche un esempio di email che puoi inoltrare ai tuoi amici.

Grazie ancora -- insieme stiamo creando il cambiamento,

Maurizio Corte

---------

Messaggio da inoltrare ai tuoi amici:

Ciao!

Ho appena firmato la petizione "Annullare le leggi che assegnano al cittadino Berlusconi, 40 uomini di scorta, le Audi blindate e le protezioni alle residenze private i cui costi (oltre 3 mln di euro l'anno) gravano sui cittadini onesti." su Change.org.

È importante. Puoi firmarla anche tu? Qui c'è il link:

http://www.change.org/it/petizioni/annullare-le-leggi-che-assegnano-al-cittadino-berlusconi-40-uomini-di-scorta-le-audi-blindate-e-le-protezioni-alle-residenze-private-i-cui-costi-oltre-3-mln-di-euro-l-anno-gravano-sui-cittadini-onesti?share_id=pAGLWqCcAB&utm_campaign=signature_receipt&utm_medium=email&utm_source=share_petition

Grazie!

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 18:39| 
 |
Rispondi al commento

In merito all'operazione BANCA D'ITALIA, desidero segnalare la seguente soluzione che dovrebbe rimuovere tutti gli errori del provvedimento adottato.
1) La BANCA D'ITALIA, dopo la nascita della BCE, ha perso molte delle sue funzioni di istituto di emissione.
2) Sta gradualmente smantellando le sue sedi periferiche e vendendo gli immobili inutilizzati (senza peraltro ridurre il personale strapagato!)
3) Dispone di altri beni e partecipazioni che può dismettere e recuperare liquidità.

L'operazione che andava fatta era il cosiddetto:
"BUY BACK" cioè l'acquisto da parte della stessa Banca d'Italia delle proprie quote.

Dette quote si dovevano rivalutare nei bilanci degli attuali azionisti con un'imposta forfettaria di almeno il 20% che avrebbe permesso allo Stato italiano di introitare un importo straordinario in questo periodo di crisi(7,5M.x 20%= 1,5M.).
Le vecchie banche azioniste recuperavano liquidità vera per finanziare le imprese e le famiglie ed anche, migliorare i famosi parametri patrimoniali.
Sig.ri parlamentari del Movimento 5 Stelle, riprendete questo argomento perché è l'unico che può rimediare a tutte le anomalie evidenziate nel post dall'autore.
G.Mazz.

Gianpiero Mazzoleni 10.12.13 18:16| 
 |
Rispondi al commento

SE NON LI FERMIAMO SUBITO IN QUALSIASI MODO SARÀ LA CATASTROFE PER TUTTI NOI!!!

Dar T., dartes Commentatore certificato 10.12.13 17:38| 
 |
Rispondi al commento

un monito per tutti....


ricordatevi che una legge c'e ...e' quella del contrappasso da cui non si scappa.
onore a quei poliziotti che togliendosi caschi e scudi hanno voluto essere con pacifici manifestanti ,
disperati per i posti di lavoro e per la vita che conducono.guai a quei paesi mascherati da democrazia che hanno ancora morti sulla coscienza
di piccolissimi imprenditori e di padri di famiglia che o pagavano le tasse o mangiavano o pagavano i loro dipendendi.di gente impiccata ne abbiamo vista fin troppa ma monti ,lo ricordate l'uomo senza sorriso????ha detto che in grecia ce ne sono stati molti di piu' e percio' cari italiani non dovete lamentarvi....!!!il succo non era questo?????lo voleteeee capire che gli italiani non ne possono piu' delle vostre apparizioni televisive?delle vostre chiacchiere dove parlate molto ma alla fine non dite nulla,non diteeee nullaaaaaa...!!!!voi che avete case da sogno a vostra insaputa non vi vergognate almeno un po' nel sapere che migliaia di italiani non possono mangiare e molti muoino in strada sopra un materasso di cartone?????E' DEMOCRAZIA QUESTAAAAA?????MA A VOI DEL POPOLO NON VE NE FREGA NIENTE...!!!ma a voi dei giovani non ve ne frega nulla,non ve ne e' mai fregato nulla e per favore smettetela di fare sceneggiate nei talk show parlando dei nostri figli che un lavoro non lo troveranno mai ne' mai avranno una pensione...!!!la fornero gioira' per questo....lei ,la demenziale maestrina ha solo fatto macelleria sociale e a 67 anni anni molta gentae sara' morta o malata di diabete e altre malattie degenerative e la fornero piangente la grandeeeee economista del lavoro ha dimenticato centinaia di migliaia di persone i cosidetti esodati con renzi che si diceva entusiata delle sua legge.ed ora avete votato per renzi????ma non ricordate proprio nulla miei cari concittadini??????non ricordate nemmeno che la ex presidente di confindustria diceva di fare prestooooooo?????e mastrapasqua il super burocrate che era in visibilio?

FEDERICO ERCOLE 10.12.13 15:58| 
 |
Rispondi al commento

------------------
censurato:
---
censuradura 2 ore fa
---
censurato:
---
duracensura 1 ora fa
---
censurato:
---
duracensura 8 ore fa
---
censurato:
---
censuradura 1 ora fa
---
censurato:
---
duracensura 8 minuti fa
---
censurato:
---
duracensura 1 ora fa
---
censurato:
---
Massimiliano C. Utente certificato 8 ore fa


48 minuti in cui vengono elencati tutti gli insulti proferiti dagli adepti grilleschi alla giornalista Maria Novella Oppo.
I due minuti di odio di orwelliana memoria, in cui i sudditi possono vomitare odio sul nemico pubblico n°1, colpevole di reato di lesa maestà
Se questo è il nuovo che avanza, rimpiango Berlusconi

http://www.youtube.com/watch?v=uKAXfZzePbM

--------------------------------------

dura censura 10.12.13 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Lasciamo traccia anche su questo blog, ringraziando il Sig. Di Gaetano che ci mette al corrente di un problema riguardante La Banca D'Itaalia, dopo che.
per vent'anni hanno sottaciuto su tutti gli intrallazzi avvenuti intorno al più importante Istituto Finanziario del paese. tra l'altro detentore delle riserve auree dello Stato.
Il firmatario del colpo di mano? Amato (il Dott: Sottile) che è passato indenne da tutto ed è ora seduto alla Corte Costituzionale (ma dai!!).
Rammentiamo anche Ciampi (PDR), Fazio, Grilli, Saccomanni, Draghi e ne dimentico altri. Tutti usciti dalla Scuola Superiore delle prese per il
c..o (nostro ovviamente).
Come sempre, l'argomento non si è riuscito ad approfondire, travolto dalla cronaca e dagli sfoghi (legittimi) di chi è stato portato all'esasperazione. Le proposte per poter approfondire, in separata sede, che io ho avanzato
sono state censurate dallo Staff, che io rispetto,
ma che comunque potrebbe dare anche delle spiegazioni, cos1 ci si regola una volta per tutte.
Il mio contributo:

L'ARGOMENTO DEMOCRATICO IMPLICA UNA CONDIZIONE NECESSARIA E CIOE' CHE LA GENTE POSSA ESSERE IN GRADO DI DECIDERE E SCEGLIERE SULLA BASE DI CONOSCENZE, CHE POSSA AVERE ACCESSO A INFORMAZIONI
ATTENDIBILI, IN MODO CHE LA SUA VALUTAZIONE SIA IL
RISULTATO DI UN PENSIERO AUTONOMO.
- Herbert Marcuse -

www.beppe.siempre

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 10.12.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://webtv.camera.it/home

qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma possibile che gli italiani abbiano la memoria cosi' corta?ma possibile che non si ricordi come RENZI ESULTAVA MENTRE la fornero faceva macelleria sociale con la sua demenziale riforma pensioni?

da berlusconi ,passando per monti fino a letta possibile che non si capisca come questi ceffi qui'hanno rovinato l'italia,chiamando tutti coloro che lavorano EVASORI FISCALI e vi ricordate come napolitano esultava al governo monti?e lo incoraggiava anche ad essere impopolare.ho sentito grillo a genova ,sono anni che ha ragione lui e che dice cio' che pensano gli italiani ma purtroppo tutti media e gli abusivi del parlamento
lo attaccano e lo considerano ancora un comico senza sapere che i comici sono altrove e vivono mantenedosi tutti i privilegi e stipendi da nababbi ammazzando piccole imprese e famiglie colpendoli con equitalia e causando anche purtroppo molti morti per disperazione di non poter piu' pagare dipendenti e mantenere le famiglie,poi non dimentichiamoci che L'UOMO SENZA SORRISO ha obbligato tutti pensionati d'italia ad aprire un c/c con la scusa della lotta al riciclaggio ,immaginatevi un vecchietto di 70 e passa anni che ricicla soldi all'estero con la misera pensione che prende.caro monti ...la tua e' stata solo una mossa per alimentare ancora le banche e le banche lo sapete tutti cosa sono e cosa fanno.mha........ci sarebbero ancora migliaia di cose da dire su queste caste,sui burocrati che studiano riccometri ,spesometri etc..etc....e buon natale a tutti ...........ma questo natale penso che non sara' tanto bello per milioni di famiglie italiane,e buon natale sopratutto alla fornero e compagnia bella.ciao beppe grillo a te' invece buon natale credo che gli italiani che ti seguono e sono tantiiii...!!!te lo augurino di vero cuore.BEPPE continua cosiiiiiiiiiii'E ANDREMO OLTREEEEEEEEEEE.

FEDERICO ERCOLE 10.12.13 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' ASSOLUTAMENTE INAMISSIBILE che i FASCISTI della RAI chiamino FASCISTI coloro che protestano solo per la sopravvivenza.
Come ai primi del '900 i soldati sparavano sugli scioperanti, ora non c'è differenza.
E questi sarebbero gli eredi dei socialisti?

QUESTI SONO I VERI FASCISTI!!!!
Mussolini era una mammola!!!

spuseta torino 10.12.13 11:14| 
 |
Rispondi al commento

OLTRE
OLTRE LA RABBIA
OLTRE L'URLO
OLTRE IL RANCORE
OLTRE
OLTRE C'È l'AMORE
OLTRE C'È LA POESIA
OLTRE C'È LA BELLEZZA
OLTRE CI SONO UOMINI E DONNE CHE COME UNA FORESTA
SENZA FARE RUMORE CRESCONO CON DELLE IDEE IN TESTA
DENTRO UN MOVIMENTO
SUPERANDO LIVORI E RABBIA DEL MOMENTO

Rosa Anna 10.12.13 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno blog!!!uniti,è questa la chiave per vincere,uniti!!il resto è parte dei vari partiti e delle loro logiche clientelari e del loro modo di divedersi in correnti.uniti e ce la facciamo!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

X Dario Del Sogno:


Ciao Dario, dove trovi info che il numero dei partecipanti alla protesta aumenta?

Ale 69 Commentatore certificato 10.12.13 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Solo una domanda, potrebbero esserci interessi di qualcuno che oggi governa? Possibile che tutte le idee partorite da questi geni della politica conducano tutte verso una incontrollata e inesorabile svendita a lotti del nostro paese??
Non trovo affinità con Renzi in quasi niente, su una sua dichiarazione però devo dire che mi trova d'accordo, quella che abbiamo in Italia è la peggiore classe dirigente di sempre (lui ha detto da 30 anni a questa parte e anche qui non siamo proprio all'unisono).
Che Vergogna, troviamo accordi rapidi per far cadere il governo di capitan findus ed andiamo a votare, poi vedremo, qualcosa di buono secondo me potremo sicuiramente fare, peggio di quello che è stato fatto penso proprio che sia molto difficile.

andrea c., valbrembo Commentatore certificato 10.12.13 11:05| 
 |
Rispondi al commento

ONORE
a tutti gli ITALIANI CON LE PALLE
ma palle vere
(non come quelle siliconate di letta-maio)
che continuano a scendere in piazza
per urlare in faccia ai vampiri :

TUTTI A CASA !!!

il fatto che il numero dei rivoltosi
aumenti di ora in ora
mi fa ben sperare...

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 10.12.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Onore alla rivolta pacifica degli Italiani.
Se non ci fosse stato il m5s a informare la gente , oggi tante cose non si saprebbero.
Il problema sono i politici.
Che nella gestione delle risorse , hanno fatto in modo che finissero tutte nei paradisi fiscali.
I nostri soldi , vanno in mano alle compagnie del gas, della telefonia, nelle cooperative che fanno capo alla sinistra, nelle assicurazioni, nelle autostrade, nei giochi d'azzardo, soldi una marea di soldi che con leggi fatte ad hoc, pagano solo piccole percentuali di tasse .
Ed è normale che poi lo Stato debba andare a tartassare chi non può permettersi di avere dei politici di riferimento( noi eleggiamo i politici per fare gli interessi del popolo, ma loro fanno le leggi per per far arricchire in modo smisurato le lobby)
Il risultato enormi guadagni che non possono essere giustificati e che quindi prendono il volo dei paradisi fiscali , dove stanno li fermi a prendere polvere.
Mentre noi la maggioranza dobbiamo dividerci quello che i nostri amati politici ci lasciano , LE BRICCIOLE.

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 10.12.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Se chi parla e si lamenta e denuncia vale 5 stelle, i forconi che parlano poco ma agiscono, scendono in piazza e stanno per marciare su Roma, secondo me valgono almeno 50 stelle.

Nicola da Mantova 10.12.13 10:46|

_------------------------------------------------_

Totalmente d'accordo con te.

Un V-Day fatto a Genova, onestamente sotto le attese, che andava fatto a Roma chiamando a raccolta più gente possibile.

Occasione persa. Speriamo ci svegliamo!
Altrimenti se il fonzarello fa solo alcune delle cose dette, iamo spacciati!

Ale 69 Commentatore certificato 10.12.13 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Chi va in piazza con i forconi fa il gioco pro Berlusconi
Prendete le distanze
Il movimento deve andare OLTRE

Rosa Anna 10.12.13 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

primarie pd :
3 MILIONI DI SUPERCAZZOLE !

Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.40) documenta irregolarità alle primarie del Partito democratico, come già aveva fatto alle precedenti primarie e alla raccolta firme di Forza Italia contro il governo Prodi. Questa sera il Tg satirico di Antonio Ricci ci mostra come sia stato possibile eludere i controlli in cinque grandi città (Roma, Milano, Napoli, Palermo, Bari), dove gli inviati sono riusciti a votare in diverse sezioni. In particolare, sono risultati irregolari: a Roma 1 seggio su 14 visitati, a Milano 13 seggi su 17 visitati, in Campania 14 seggi su 33 visitati, a Palermo 1 seggio su 25 visitati, a Bari 4 seggi su 8 visitati.

sì... e tutti gli altri
"autocontrollati" da loro ?
io al posto di renzi
l'avrei sparata ancora più grossa
indicando senza problemi
15 milioni di votanti -
tanto chi potrebbe contestarmi ?

uahahahhahaha :)

VAI COI FORCONI !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 10.12.13 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se chi parla e si lamenta e denuncia vale 5 stelle, i forconi che parlano poco ma agiscono, scendono in piazza e stanno per marciare su Roma, secondo me valgono almeno 50 stelle.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 10.12.13 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mentre la gente scende nelle piazze a gridare la propria disperazione,loro stanno nelle varie televisioni a parlare del nulla.fassina:i motivi dell'agitazione non sono chiari.pezzo di merda:prova a vivere per un pò con 250 euro al mese raccattati in qualche modo e,le motivazioni,ti saranno chiarissime.mi spiace che,il m5s,non sia in prima fila a guidare la rivolta.magari si riusciva,veramente,a cacciarli.continuando cosi saranno altri a cacciare tutti:movimento compreso.


...e intanto....
Letta, Renzi, Napolitano, Boldrini ecc (ho solo elencato i più amati)....:

ALITALIA "Secondo indiscrezioni, il nuovo piano industriale di Alitalia comporterà infatto circa 1.900 esuberi"

MARO' //

"Migranti, operazione Mare Nostrum
in 1000 salvati al largo di Lampedusa"
povera Lampedusa....lasciata al suo triste destino per l'ubicazione geografica strategica....
solo parole, tante parole e le foto ricordo con la Presidente.....

l'Italia affonda?
nooo, l'Italia è affondata nella totale incapacità politica gestionale e quel che galleggia è solo APPARENZA....


alnair g., roma Commentatore certificato 10.12.13 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


da tze tze qui a destra

"Neanche 20 ore e Renzi si è già smentito. È passato da "mai più inciuci" a "la sfiducia a Letta non è all'ordine del giorno".
Gli ricordo che il suo partito governa con Casini, Cicchitto, Alfano, Lupi e Cesa. E l'atto più importante fatto fino ad ora è il vergognoso condono di un miloardo e 500 milioni di euro alle società di slot machine.
Contento lui...noi andiamo oltre!"

di maio dixit.

paoloest21 10.12.13 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Persone elette dal popolo, che preparano leggi a favore di persone dedite al reciclaggio.
Le regole tutte nuove promosse dal governo Letta , arricchiscono chi è gia straricco, fanno in modo a chi oggi e ieri con leggi non a personam ma ha delle vere è proprie associazioni a delinquere.
I soldi vanno dove si vuole farli andare è cioè a gli amici prestanome.
Se qualche magistrato iniziasse a vedere chi con le vecchie privatizzazioni si sia arricchito , e mettere freno a chi crede che le attuali privatizzazioni siano come quelle degli anni 90 dove l'Italiano non ha saputo una virgola .


GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 10.12.13 10:12| 
 |
Rispondi al commento

UNa critica verso molti commenti:

Renzi non ha avuto fino ad ora nessun modo di far vedere se parla per il cazzo oppure fa.

Potremmo criticarlo tra tre mesi. Adesso no!

Saluti

Ale 69 Commentatore certificato 10.12.13 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

erano meglio le ...... di silvio!

non facevano finta di indossare un tailleur!!!!

glie ne do atto.

paoloest21 10.12.13 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Cartoline da Ischia (Souvenir of Italy)


Domenico De Siano, senatore (PDL - Forza Italia), "imprenditore", ex sindaco di Lacco Ameno (isola d'Ischia), è stato rinviato a giudizio per abuso d'ufficio, truffa aggravata e violazione delle norme urbanistiche e paesistiche in una vicenda di discariche e rifiuti all'isola d'Ischia.

Il mirabolante De Siano, indagato anche per peculato da consigliere regionale della Campania, è denominato dai colleghi "il Cumulista" in quanto può fregiarsi, con orgoglio da vero primatista, dell'avere raggiunto il record nazionale di poltrone ricoperte, avendone occupate 4 contemporaneamente.

Ora, più modestamente, si "accontenta" solo di 3 : consigliere comunale (dopo essere stato Sindaco), consigliere provinciale, e senatore della Repubblica

Applausi

https://www.facebook.com/pages/L-Incredibile-Parlamento-Italiano/346928668672527

Mario A 10.12.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

e cosa aspettano gli eletti 5 stelle a fare ostruzionismo?

antonio camisassi, saluzzo Commentatore certificato 10.12.13 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Che pena i giornalisti italiani ( tutti , TV e giornali) . Le prime pagine sono tutti per il “grande cambiamento renziano “ , elogi e complimenti di ogni genere per il tanto atteso e desiderato salvatore della patria . Gli stessi che un anno fa in occasione delle stesse primarie lo sbeffeggiavano . Un esempio su tutti è proprio il giornale numero uno del PD ,sull’Unità si poteva leggere :
-“ la rottamazione renziana arnese del populismo”
-“Renzi, ingiuria la propria classe dirigente, per affidare la continuità della Repubblica a Bossi, Berlusconi, Cicchitto, La Russa, Gasparri”
-“ Non ha nulla di significativo da dire, oltre la recitazione soporifera nei teatri d’Italia sul merito e la bellezza”
-“ strizza l’occhio al rozzo spirito di vendetta distribuito nei bassifondi del Paese”

Oggi tutti i giornali si rimangiano le parole populista e rottamatore usate appena pochi mesi fa nei confronti di Renzi , l’ennesima giravolta indecente dei giullari di corte . Gli italiani con un minimo di intelligenza dovrebbero smetterla di farsi prendere per i fondelli da questi quaquaraquà senza dignità pronti sempre a salire sul carro del vincitore fosse anche Satana in persona .
Quello che era merda ieri lo è anche oggi , adesso vogliono farvi credere che era un’ottima cioccolata che fa bene e potete mangiarla tranquillamente .Ve ne accorgerete ancora una volta quando sarà troppo tardi ,perché ormai l’avrete assaggiata.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 09:42| 
 |
Rispondi al commento


o.t.

"""Marte, un pianeta ospitale per la vita"""

""Il pianeta era "ambiente abitabile, con tanta acqua". Parmitano: "Adesso c’è un motivo ancora più grande per andare a mettere i piedi sulla sua sabbia rossa". ""

parmità, non solo per quello...
forse lei sta ancora nello spazio e non est aggiornato:)))


http://www.wallstreetitalia.com/article/1650858/spazio/marte-un-pianeta-ospitale-per-la-vita.aspx

ps

"chi mi ama mi segue"?
:))))

è per quelli un po' più stagionati....

paoloest21 10.12.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ma quando metteremo in piedi un canale sul digitale terrestre o una testata giornalistica nostra ? Non ce la faccio più a leggere Repubblica o il Fatto.. Ci trattano da minoranza che non siamo, siamo gli appestati. Se dici che sei un 5stelle ti guardano con una faccia.. ti prendono per un minorato mentale (con tutto il rispetto)..
Beppe dacci una voce..

Andrea Marzulli (), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Nei campi nessuno ha guardato se il tempo è cattivo
nei prossimi giorni il sereno non porterà cibo
ma stacca dal chiodo il tuo pezzo di sano potere
se il tempo è fissato da loro non stare a sedere
non vincono, non vinceranno, non hanno domani
la forza è nel puntello impugnato da oneste fortissime mani.

PIERANGELO BERTOLI

franco satta Commentatore certificato 10.12.13 09:35| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile quant'è assurdo sto popolo Italiano!!
Per i mondiali di calcio sono tutti in piazza e per le strade
Quando invece ce ne và della propria dignità e della propria sopravvivenza ,stanno tranquilli ad osservare da un angolo ,delegando agli altri quello che ogni cittadino Italiano avrebbe il dovere di fare:
RIPRENDERCI IL NOSTRO PAESE!

Paola L., Verona Commentatore certificato 10.12.13 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La "SODOMIA" è una pratica largamente usata da questo governo, veniva praticata normalmente al momento del crollo dall'impero romano d'oriente.
Io spero che la cosa si ripeta ( il crollo ) perchè comincia bruciarmi il c..o

spuseta torino 10.12.13 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a conti fatti se sommi tutti i voti riportati sul sito primariepd i totali sono 2,4 milioni, di cui 2 a frenzi. I dichiarati 3 milioni li stanno cercando ancora ora senza contare come fatto ieri sera che si potevas votare in più seggi. quindi su 60 milioni di cui votanti 40 il 6% e' un buon risultato, per andare a casa.

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 10.12.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento

SINDACATO ITALIANO UNITARIO LAVORATORI POLIZIA Dichiarazione del Segretario Generale Felice Romano.Quanto accaduto a Torino, a Genova e in tutte le altre città, nonostante i soliti delinquenti professionisti del disordine che hanno dato sfogo alla loro indole criminale e violenta, senza però riuscire a separare il “Paese” (cittadini e poliziotti), merita un plauso a tutti quei colleghi di tutte le forze di polizia che oggi, in modo professionale e coraggiosamente hanno detto simbolicamente basta alla lontananza della politica governativa e dei palazzi del potere rispetto ai danni che stanno producendo contro le famiglie e i lavoratori di questo paese.Togliersi il casco in segno di manifesta solidarietà e totale condivisione delle ragioni a base della protesta odierna di tutti i cittadini che hanno voluto gridare basta allo sfruttamento e al soffocamento dei lavoratori e delle famiglie italiane, è un atto che per quanto simbolico dimostra però che la misura è colma e che i palazzi, gli apparati, e la stessa politica ormai sono lontani dai problemi reali dei cittadini e troppo indaffarati ai giochi di potere per la propria sopravvivenza e conservazione della casta.Ecco perché il governo in primis e il ministro Alfano a seguire, bene farebbero al ascoltare il Sindacato e prima ancora i cittadini di questo Paese; giacchè la misura e colma e se non si inverte questa tendenza a chiedere sempre e maggiori sacrifici in cambio di nulla, a maggior ragione quando non si da il buon esempio cominciando a rinunciare i propri privilegi che sono tanti, anzi troppi, si ricordino il passaggio biblico nel quale si afferma: “terribile sarà l’ira degli onesti”.Lo afferma Felice Romano, Segretario Generale del SIULP in una nota nella quale, nel commentare le straordinarie immagini in cui gli appartenenti alle forze di polizia si sono tolti il casco in segno di condivisione e rispetto delle ragioni della protesta, senza per questo rinunciare o abdicare al ....segue in commenti

Paola L., Verona Commentatore certificato 10.12.13 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"FASCISTA" è la parola magica!
Bisogna che noi tutti li chiamiamo cosi'
ABBIAMO UN GOVERNO FASCISTA!!!!
CON L'APPOGGIO DEI MEDIA FASCISTI!!!

spuseta torino 10.12.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno Blog

adesso che gli agenti tolgono il casco saranno i cittadini a indossarlo?

psichiatria. 1 10.12.13 09:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


o.t.

buongiorno.


hanno appena finito di innalzare h24 i peana a silvio che hanno iniziato a proprinarci quelli al più cogli... di tutti!!!

poi ditemi se non è vero che la stampa è la causa di tutto!

ps

ero in astinenza:)))

paoloest21 10.12.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E sempre allegri bisogna stare
chè il nostro piangere fa male al re
fa male al ricco e al cardinale
e lor son tristi
se noi piangiam...
Buon giorno blog!

antonella b., Cremona Commentatore certificato 10.12.13 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

legge elettorale: frenzie ci penso io parlerò con tutti. il ghe pensi mi lo abbiamo già sentito.

Salvatore Manganaro (smanga75), Genova Commentatore certificato 10.12.13 09:05| 
 |
Rispondi al commento

In rai i fascisti danno del fascista a chi protesta per poter sopravvivere, è INCREDIBILE!!!!!

spuseta torino 10.12.13 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Musica??

http://youtu.be/hCTOu57AP2o

er fruttarolo Commentatore certificato 10.12.13 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema.
A mio avviso dovete cambiare il modo di poter scrivere qui sul blog, perchè non si puo' discutere tra noi utenti, ci vorrebbe una chat tipo quella Disqus o qualcosa di simile.

Fosse solo la Bancad'Italia in vendita! Questi vogliono vendere l'Italia ai poteri forti, per farla diventare un posto dove venire a fare le vacanze a sbaffo. Bisogna fermarli. Bisogna trovare il modo doi arginare anche la campagna in stile fascista contro il m5s e Beppe, perpetrata dai giornalisti.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 10.12.13 08:46| 
 |
Rispondi al commento

Torino:
stamane l'uscita della tangenziale Pianezza è completamente bloccata.
Sto con loro!!!!

spuseta torino 10.12.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi paga alla fine della fiera e chi incassa ?...
la risposta si trova in tutti i Paesi europei,non solo da noi...in Grecia il Governo ha approvato l'ennesima manovra lacrime e sangue,per oltre 3 mld.di euro,in cambio ricevera' dalla UE e FMI.......975 milioni in prestito !!..in Irlanda,a garanzia del prestito salvastati ricevuto tra il 2010 e il 2011,il locale Governo
ha ipotecato 18 mld.dai Fondi pensione dei lavoratori,come a dire che tra 10-15 anni migliaia di persone rischiano di non trovarsi piu'
la pensione...stessa operazione in Portogallo...
ma,la stessa Germania ha pensato bene di abbassare di un terzo i salari di 4,7 milioni di precari part-time ( 475 euro mensili )per fare cassa,visto che il loro debito pubblico sta avendo un'impennata ( vedi vicenda degli spread)
...e' questo sistema globalizzato,che parla ad un'unica voce ed esprime un pensiero unico che VA ABBATTUTO,o nessuno se la cavera'...nemmeno,paradosso dei paradossi,chi ne fa la propria bandiera.
5 Stelle a tutti e un ciao a te Luciano-Adria.

f.g-torino.

franco graziani 10.12.13 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Beppe l'aveva detto... sarà un autunno caldo.
Nessuno degli itaglioti ci credeva.
Adesso gli stessi diranno che la colpa è di Beppe!
Il cerchio si chiude... e tutti in piazza ad osannare l'Eletto che salverà l'itaglia.
Che paese di merda

simone calligaris Commentatore certificato 10.12.13 08:39| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE MANDA IL MOVIMENTO IN PIAZZA QUESTO E IL NOSTRO MOMENTO NATURALMENTE PACIFICAMENTE

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 10.12.13 08:38| 
 |
Rispondi al commento

letta ha proprio una faccia da culo e renzie si sta preparando ad...averla

spuseta torino 10.12.13 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto si affannino Letta Renzi e soci il popolo italiano è stufo...e in questo momento questo Governo e questa maggioranza non è "riconosciuta" dalla maggioranza del Popolo Italiano..ormai la Corte Costituzionale ha segnato un solco..tra chiede una "corretta" rappresentanza politica in Parlamento-o in alternativa elezioni e chi non ne vuol sapere di lasciare le poltrone occupate senza titolo.
Il M5S 1A forza politica di questo paese reclama il "diritto" di non riconoscenere questa maggioranza.
Questo è un vulnus alla democrazia che al di là delle alchinie giuridiche-rende moralamente inaccettabile-riconoscere questa Maggioranza.
A tal scopo si rende necessario restituire la Parola al Popolo Sovrano affinche decida liberamente chi deve rappresentarlo e governarlo.
Chiunque si opporrà a questo processo si dovrà assumere la responsabilità delle possibili conseguenze derivanti dalle azioni "civili di protesta" che il popolo intenderà assumere.

napoleone ., Leghorn Commentatore certificato 10.12.13 08:30| 
 |
Rispondi al commento

BUOGIORNO BLOG

www.youtube.com/watch?v=-9DqvROPqX4

oggi,
i funerali del Grande Madiba

alnair g., roma Commentatore certificato 10.12.13 08:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il segnale del crollo del "REGIME" e della loro disperazione sarà l'oscuramento del presente BLOG.

spuseta torino 10.12.13 08:24| 
 |
Rispondi al commento

TEMPO

Tempo al tempo ma non è che ne abbiamo molto.
E' tempo di cambiamento direbbe il pd,è il tempo della guerra direbbero i forconi.
E' il tempo dell'informazione direbbero i curiosi,è il tempo dell'occupazione direbbero i giovani.
Quando è il tempo del merito direbbero i più preparati,quando quello dell'onestà direbbero i retti.
Si prende ancora del tempo con primarie e segretari fuori tempo.
Ci vuole tempo per una nuova legge elettorale,ci vuole tempo per prendere decisioni,ci vuole tempo per i cambiamenti.
Ci vuole tempo per superare la crisi come se si risolvesse da sola.
Ci vuole tempo per scardinare un sistema dove banche,fondazioni,partiti,gruppi di potere e un bel numero di disonesti hanno raggiunto il massimo punto di fusione.
La gente non ha più la pazienza del tempo.
Ma c'è tempo e tempo.
Si da tempo e fiducia al pd per far finta di cambiare mentre è passato il tempo di mps,di lusi e di tutte le operazioni dubbie dove da d'alema,a bersani e poi a renzi si alimenta una giostra infinita di fondazioni,partecipate dai bilanci porpora e amministrazioni inefficienti.
Si da il tempo ad un elefantiaco apparato di riorganizzarsi,di prendere ancora i soldi dei contribuenti e poi far finta di fare politica.
Anche a destra c'è il tempo per scindersi e riorganizzarsi.
L'unico tempo che manca è quello dell'affermazione dei 5 Stelle.
Qui la gente non ha tempo.Cosa fanno i deputati del Movimento? Perchè non si sono alleati? Era l'ultima nostra speranza.Cosa hanno combinato fin ora?
Gli Italiani non vogliono un cambiamento democratico,vogliono un miracolo.
Hanno il tempo per seguire telegiornali taroccati ed ore ed ore di talk show ma non hanno il tempo per assimilare le regole di una Repubblica Parlamentare.
Hanno il tempo per subire passivamente discorsi prolissi di un politichese sconnesso e interviste telecomandate ma non sanno neanche le regole del loro condominio.
Siamo ultimi anche nella qualità del tempo che impieghiamo e scusate se vi lascio perchè è tardi.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 10.12.13 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DA QUANDO IN QUA, chi si mette col potere sta dalla parte del popolo?
Tutti i media stanno dalla parte del potere.
Stanno preparando anche un oscuramento dei social network.
Alla faccia dello stato democratico!!!!

spuseta torino 10.12.13 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Chi si mette dalla parte del potere è FASCISTA.PUNTO.

spuseta torino 10.12.13 08:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna dare atto al Nano del fatto d'essere riuscito a mettere in piedi non uno, ma due o tre partiti: il suo, quello d'opposizione (suo anche quello) e quello di finta opposizione. Chapeau (e requiem).

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 08:02| 
 |
Rispondi al commento

forse tentano di far diventare l'azienda italia un titolo in borsa e mi sta ancora bene,non siamo secondi a nessuno a parte questi anni molto malgestiti ma come priorità occorrerebbe una nostra moneta e la soluzione a questi politicanti ladri.certo è,che se avevessimo avuto la £ira,con tutte le truffe tipo 'mps' o 'parmalat' le nostre azioni valevano poco più di 0 (zero).m5s tenta di allontanare e condannare 'sti soliti trentennali politicanti e valorizzare il popolo lovoratore ed ingegnoso italico.

mario di genova, orbetello Commentatore certificato 10.12.13 07:33| 
 |
Rispondi al commento

DA LEGGERE!!!
Cari amici, per l'onestà intellettuale sempre dimostratavi, non posso non pubblicare il messaggio inviatomi qualche minuto fa. Buonasera Sig. Mavilla. Ho Visto che nella sua pagina ha condiviso il comunicato rilasciato dalla Questura di Torino nel quale si legge che "gli agenti presenti a Torino si sono tolti il casco perché erano venute meno le esigenze operative che ne avevano imposto l'utilizzo. Nessuna solidarietà da parte nostra". Sig. Mavilla quello che ha diffuso la Questura di Torino é falso, io e molti miei colleghi ci siamo tolti i caschi, subito dopo abbiamo abbassato gli scudi. Questa azione é non solo sconsigliata, ma viene proibita a chi, come me, deve garantire e gestire l'ordine pubblico. NON É ASSOLUTAMENTE VERO QUELLO CHE HA SCRITTO LA QUESTURA DI TORINO. Abbiamo deciso di nostra iniziativa dopo che intere famiglie ci urlavano "unitevi a noi". Può leggere i comunicati dei vari Sindacati della Polizia che hanno condiviso ed appoggiato la nostra iniziativa. Deve sapere che la Questura di Torino ha chiesto l'identificazione di tutti quelli che, come me, hanno tolto i caschi e si sono uniti ai manifestanti. Sicuramente saremo severamente puniti con gravi sanzioni disciplinari, ma in quel momento abbiamo sentito il dovere di proteggere il popolo e non lo Stato, quello stesso Stato che ha portato tutti noi alla deriva. Lei é una persona intelligente, non si faccia influenzare da quello che scrive la stampa. Se vuole pubblicare questo messaggio deve garantirmi l'anonimato, potrei rischiare il posto di lavoro per aver rivelato l'azione intrapresa della Questura di Torino. Un servitore del popolo.

DA FB Sapere è un Dovere

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 10.12.13 07:29| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ore 7.10 stamatina.....solito zapping de radio pè cercà un pò de musica e me imbatto su Radio Capital in una discussione de du pseudo conduttori i quali asseriscono che i poliziotti durante le proteste nun devono solidarizzà coi manifestanti.....
Un ber consijo ......ma voi o sapete ndo vo dovete nfilà quer microfono?
Bongiorno on air blogghe....

luis p., roma Commentatore certificato 10.12.13 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Tra il dire e il fare, c'è di mezzo... Renzi. Ma sì, il rinnovamento non è mettere insieme dodici 35enni, ma dodici portatori di idee nuove, fresche, di esperienze e conoscenze in grado di interfacciarsi con i problemi della gente, e la Monica Alessi, vista e sentita ieri dalla Gruber, non sembra essere andata oltre le ali della sua giovinezza. E non è certo un caso che come braccio destro il furbo Renzi si sia scelto Del Rio che i 35 anni li ha compiuti da qualche tempo, ma è portatore di una storia che è quella che non dista molto dal vecchio gruppo dirigente.

Federico Pirro, Bari Commentatore certificato 10.12.13 07:20| 
 |
Rispondi al commento

9 dicembre 2013 manifestazioni in tutta italia.

Comunicato ufficiale del sindacato della Polizia di stato che,smentisce la questura di Torino e attacca uffucialmente i politici.

link

http://www.siulp.it/sciopero-forconi-siulp-plauso-colleghi-monito-a-politica-e-palazzi.html

Marco C. Commentatore certificato 10.12.13 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Cose che nessuno ti dirà di nocensura.com

Poi scorro le pagine del giornale e finalmente trovo i voti espressi per regione; mi incuriosisco, prendo la calcolatrice e faccio il totale: 2.012.144. Ma come, non erano 3 milioni?

Rifaccio la somma e ritrovo 2.012.144.

Un milione di voti in meno

1/3 di quelli sparati nel grafico e negli articoli.

Il risultato più basso mai raggiunto in una primaria. Ecco qua, quanti lettori andranno a controllare l'esattezza della cifra sparata in grande? Pochissimi, ma tutti saranno convinti che il giovane Renzi ha fatto il miracolo e favorito un aumento dell'affluenza. Coraggio, questi sono i mas media che formano l'opinione pubblica.

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 10.12.13 07:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIA: PROTESTA CIVILE. GUAI A CHI TOCCA IL POPOLO RIBELLE!

di Lupo del Sud


La disobbedienza è la virtù primaria dell'umanità attraverso cui è stato forgiato il progresso.

Oggi milioni di italiane e italiani, certo non comodi professionisti dello sciopero, ma lavoratori sfruttati (tanti) e disoccupati (sempre di più) si sono fermati spontaneamente per protestare contro uno Stato dittatoriale telecomandato da poteri economici e militari stranieri. La rivolta è partita dal basso. Può rappresentare un segnale preliminare, un primo passo per far maturare la consapevolezza di dar vita finalmente a uno Stato sociale e di diritto, liberando l'Italia dal regime di oppressione. Occorre paralizzare pacificamente e ad oltranza la nostra Patria usurpata.

I mass media di regime fanno a gara, come sempre, per non dare questo genere di notizie, indigeste al sistema di potere e per gettare discredito su una pacifica e sacrosanta azione di rivolta civile. Attenzione, però alle possibili strumentalizzazioni e deviazioni.
Ministri e prefetti, coprendosi di ridicolo lanciano assurde e intollerabili intimidazioni contro persone non violente.

Il 4 dicembre la Corte Costituzionale ha sentenziato che la legge elettorale 21 dicembre 2005, numero 270 è incostituzionale. Il parlamento italiano è illegittimo, il governo Letta è illegittimo, il capo del Quirinale Napolitano è delegittimato. Non hanno che da rassegnare le dimissioni quanto prima, e togliersi dai piedi. Non si faranno prigionieri ma devono sloggiare dalle istituzioni dello Stato che hanno occupato abusivamente e indegnamente tutti quanti per decenni e decenni. Senza se, e senza ma: mò avast', jatevenn'!

La coscienza è al di si sopra dell'autorità, della legge e dello Stato. Bisogna dar vita ad un Comitato di Liberazione Nazionale con le migliori intelligenze d'Italia. Solo uniti si vince: centro, destra e sinistra (bianco, nero, rosso) non esistono, sono soltanto schemi vuoti con cui hanno diviso e sottomesso il p

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 10.12.13 07:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

costruiamo pannelli in ossido di silicio, turbine eoliche più grandi, pile ad idrogeno con rendimento più elevato, batterie al sodio con più capacità

1698421 10.12.13 06:36| 
 |
Rispondi al commento

Fonti imprecisate indicano che ieri sera Renzie sia stato visto nella ferramenta di Howard Cunningham .
Le medesime fonti rivelano che stesse seguendo un corso accelerato sull'utilizzo di vari attrezzi indispensabili per rottamare " quel cesso del partito merdocratico".

Igor - Commentatore certificato 10.12.13 04:24| 
 |
Rispondi al commento

L'unico economista serio in Italia non è un economista. Si chiama Maurizio pallante.

Giorgio Fiandrino , Buriasco Commentatore certificato 10.12.13 02:55| 
 |
Rispondi al commento

ecco perché sono in azione gli ultras e al servizio di chi, poi gli ingenui, gli utili idioti ci sono sempre:
http://www.greenreport.it/news/legge-di-stabilita-porcata-stadi-il-governo-alla-camera-ci-riprova/

Gianna G., Torino Commentatore certificato 10.12.13 02:46| 
 |
Rispondi al commento

i troll sono all'attacco...

samuele m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 02:36| 
 |
Rispondi al commento

renzi e' il segretario del pd?
Non ci posso credere....

samuele m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 02:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le forze delľordine ne hanno le palle piene di difendere
i"CRIMINALI"dai cittadini esasperati.

Peró le questure si affrettano a smentire,
ben coadiuvati come sempre dai SERVI dei Media che generalizzano parlando di manifestazioni e scontri.

I cittadini esasperati costretti ad organizzarsi da soli
in proteste piú che legittime assolvendo al compito dei"SINDACATI D´ACCATTO".

E i sindacati che fanno!?
Si affrettano a prendere le distanze!

Il PD-L pur di spianare la strada a Renzi,
che solo un po di mesi fa riusciva a perdere perfino con Bersani,
va a scovare al proprio interno candidati sconosciuti e ancor piú incosistenti.

E tre milioni di poveri fessi PAGANO e VOTANO!

Dice che finalmente la sinistra esce dal tunnel delľantibrlusconismo...

Con Renzi non avevamo dubbi.

Tra il 69 e il 74 pezzi deviati dello Stato collaborarono a contribuire alla strategia delle stragi perché la prioritá era fermare lo scivolamento a sinistra del Paese e il potere proletario crescente.

L´otto dicembre 2013,
dopo decenni,
hanno deciso di chiudere definitivamente il capitolo"PARTITO COMUNISTA".

I partiti hanno preferito fare CARTELLO perché oggi per loro la prioritá assoluta é fermare il M5* e qualsiasi rigurgito di democrazia dal basso o forme di protesta spontanee.

Questi non sanno davvero piú che pesci pigliare,
hanno spianato la strada a uno che si comporta e parla come il leader del centrodestra,
uno che fa della spettacolarizzazione e della propria immagine i propri cavalli di battaglia,
uno che viene qua a riproporci il culto della personalitá,
il comunicatore che ricorda altri"comunicatori" del passato e del recente passato,
uno che pare raccogliere piú simpatie nel centrodestra che alľinterno del proprio partito,

e lo hanno messo a capo del maggior partito che dice essere di sinistra.

Questi,pur di salvarsi,
hanno detto addio a Silvio per dare il benvenuto a

"PIER-MATTEO"!

É un gioco che non puó e non deve continuare.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 10.12.13 02:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAINEWS STA MANIPOLANDO L'INFORMAZIONE SULLE MANIFESTAZIONI IN TUTTA ITALIA. PARLA DI FASCISTI, MAFIOSI ECC. SONO TUTTI CITTADINI SENZA BANDIERA.!!!

Matteo S., Roma Commentatore certificato 10.12.13 02:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oro Banca D' Italia

Sicuri che ci sia ancora?
Possibile che la Casta non abbia fatto qualche derivato con oro a garanzia?

Fabrizio Salvini 10.12.13 02:13| 
 |
Rispondi al commento

Banca D' Italia

Da quando esiste la BCE non serve piu' a nulla.
Caso MPS ed altri hanno dimostrato che non serve
nemmeno come vigilanza...sembra anzi diventata (caso Fazio) veicolo di corruzione.

Forse meglio abolirla, oramai e' ente inutile fino a che non stampera' di nuovo la lira...

E costa, credo che costi un bel po' allo stato...

Fabrizio Salvini 10.12.13 02:09| 
 |
Rispondi al commento

Attenti alle riserve in oro. Quasi 100 miliardi in lingotti

Paolo C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 01:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
Scusate ma volevo scrivere ancora qualcosa di bello su quei poliziotti e finanzieri che si sono tolti il casco. Persino se fosse come dicono alcuni comandanti: che era venuta meno la necessità di tenerlo indosso, sarebbe comunque un bel gesto di distensione.
Grazie. Questo piccolo gesto ha fatto sognare e sperare.
In quest'epoca buia e fredda ha acceso una piccola luce che ha scaldato i cuori. Grazie.

Alberto DEIANA (alberto deiana m5s), COMO Commentatore certificato 10.12.13 01:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MACERIO II

http://pinoz6700.blogspot.it/2013/12/macerio-ii.html

G. 10.12.13 00:51| 
 |
Rispondi al commento

DAI BEPPE...NON FARE IL PREZIOSO E INTERAGISCI CON MATTEO RENZI!...
I PROGRAMMI ALLA FINE CONVERGONO...SI TRATTA SOLO DI LIMARE GLI EGOCENTRISMI A FAVORE DELL'AZIONE PER IL PAESE, CHE E'A CENTIMETRI ORMAI DAL BARATRO.

gigi donato Commentatore certificato 10.12.13 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CVD:ALTRO CHE I POLIZIOTTI SI TOLGONO IL CASCO: SVEGLIA GRULLI!


https://www.youtube.com/watch?v=3xhtv_7SPvA


ok ma Torino è stata in mano agli ultras e domani si ricomincia. http://www.corriere.it/politica/13_novembre_21/stabilita-bufera-costruzione-nuovi-stadi-fassina-orlando-norma-rivedere-79d4eaf2-52f1-11e3-b1ef-e7370d1a3340.shtml

Gianna G., Torino Commentatore certificato 10.12.13 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Fino a quando esisterà la superstizione che le leggi ingiuste devono essere rispettate, esisterà anche la schiavitù". Mahatma Gandhi

CONSIDERARE CHE CISONO 2.500 TONNELLATE DI oro a ROMA.... che spariranno.......

Rip Kirby, Castelleto d'Orba AL Commentatore certificato 10.12.13 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Il Paese degli "SCARRAFONI"
Please... diamo qualcosa da mangiare a tutti gli SCARRAFONI, se non come campano? Se no dove trovano la forza per tartassarci?

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.13 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Alla fine torno sempre al punto di partenza.

"Tutte le strade portano a un solo punto: la disillusione."

e

"Qualsiasi forma di governo è un fallimento: il dispotismo è ingiusto per tutti, incluso il despota che probabilmente era fatto per cose migliori. Le oligarchie sono ingiuste per i molti, e le olocrazie sono ingiuste per i pochi. Una volta si pensava alla democrazia come alla speranza del futuro, ma la democrazia significa semplicemente far bastonare il popolo dal popolo in nome del popolo. L'abbiamo smascherata."

La società perfetta non esiste.

Figuriamoci la società aperta di cui tanto parló Popper....


Addio. Non ce la posso fare.

Sari R., Finlandia Commentatore certificato 10.12.13 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


L’Europa contro i prodotti a chilometro zero – E allora ribelliamoci. Facciamo noi pubblicità al km 0 !!

L’Europa contro i prodotti a chilometro zero – E allora ribelliamoci. Facciamo noi pubblicità al km 0 !!
Posted on dicembre 9, 2013

zzz
SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti

Dall’Europa l’ennesimo schiaffo ai provvedimenti italiani che incentivano i nostri prodotti territoriali e la qualità di questi ultimi. Per le regole imposte dalla Ue è infatti vietato agevolare le imprese che utilizzano prevalentemente prodotti regionali e quindi non abbiamo secondo il dettame del diritto comunitario, la facoltà di favorire nei bandi per i servizi di ristorazione collettiva degli enti pubblici, le priorità collegate all’utilizzo di prodotti agroalimentari «da filiera corta», «di qualità» e «a chilometro zero».


http://blogdieles.altervista.org/leuropa-contro-prodotti-chilometro-zero-e-allora-ribelliamoci-facciamo-noi-pubblicita-al-km-0/

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 10.12.13 00:18| 
 |
Rispondi al commento

passa, guarda, commenta, critica, denuncia e sorride, sorride... e poi... passa ad un altro spot, ad un altro gadget, ad un altro argomento e fa lo stesso, la stessa cosa... chi??? Ormai è l'influenza di tutti...,
Ma com'è bella quest'IT, ma com'è giusta quest'IT, ma com'è civile quest'IT, ma com'è pulita quest'IT, ma com'è onesta quest'IT, ma com'è buona quest'IT!...-
All'anema ra palla.
Ogni giorno si commettono e si provocano nuovi ed ancora più scellerati sbagli, che quelli precedenti sembrato quisquilie.
Non c'è limite alla fantasia merdosa dei nostri politici e company associative.
Peggio di così non può esserci?
Ed invece c'è sempre la smentita il giorno successivo con nuove coglionate più ignominiose delle precedenti.
Dov'è che siamo in classifica ben saldi al primo posto mondiale? Proprio in questo! Nella merdosità creativa, fantasmagorica e fantasiosa delle cazzate! E chi vuoi che ci possa togliere questo primato??? Nessuno, proprio nessuno per tanto, tanto tempo nei secoli, nei secoli...-
La moda delle cazzate, primato italiota..., non di uno beninteso, ma di tutti gli italioti messi insieme uno dietro l'altro a formare una lunga, lunga, lunga fesse-ria...-
Ognuno fotte il suo seguente e viene fottuto nello stesso preciso momento dal suo precedente...
Chi? Ma il senso è logico: LA FUTTISTERIA. L'unica e sola legge che regge attualmente.
Ed in coro tutti diciam...
VIVA LA FUTTISTERIA!
AMEN...

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 10.12.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Io non capisco come si possa credere ai numeri palesemente dopati delle primarie piddine, anche una persona con un'intelligenza sotto la media potrebbe arrivarci a capire che un partito che fino all'altro ieri truccava una tessera sì è una no non è che improvvisamente diventa onesto. Chi ha rubato fino a ieri continuerà a rubare, il problema sono gli italioti che non si ricordano cosa è successo il giorno prima e non riescono a fare 2 2 o una semplice associazione di idee.

Aggiungo che la vittoria di Renzi, votato anche da chi lo odia, è una sconfitta del partito che evidentemente, così come è, ai loro stessi elettori fa schifo e si aspettano che Renzi lo cambi. Tipica illusione da elettore di sinistra che, non ammettendo di aver sbagliato a votare per tutta la vita, spera che la merda di trasformi in oro cambiando un segretario.

In sintesi direi che la vittoria di Renzi certifica che il Pd, sotto sotto, è avvertito come un ammasso di sterco dai suoi stessi elettori che sognano diventi un altro partito. È Renzi la vera antipolitica

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Che il Sacco fosse di... manni lo avevamo capito da un pezzo (di manni).
Ma qui, se ho ben inteso, siamo di fronte ad un raggiro a scapito dei Cittadini che fa sembrare Berlusconi uno che ha rubato un paio di caramelle...

Wendy Carnemoll, Roma Commentatore certificato 10.12.13 00:07| 
 |
Rispondi al commento

godoooooo.
illegalita,furti.menzogne,sopprusi e tanto altro
ottenuto solo con l'ignoranza delle persone.
tropo facile e troppo bello .
ricordatevi di me in futuro... il mio nome è demone.

Alessio ., lecco Commentatore certificato 10.12.13 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Metterei sulle scrivanie di tutti quei personaggi che vogliono svendere il Paese, il Calendario dei Santi Laici, con accanto uno specchio.
La presenza del calendario avrebbe un effetto magico: lo specchio inizierebbe a comportarsi come il ritratto di Dorian Gray, mostrando ogni giorno con maggiore intensità la malvagità del soggetto seduto davanti.

Finirebbe più o meno come nel romanzo: quando il politico vigliacco non ne potrà più di vedere rispecchiata la propria immagine reale, farà a pezzi lo specchio riducendosi anche lui stesso in un misero cumulo di schegge di vetro. Un addetto alle pulizie toglierà i pezzi i quali, una volta riciclati, diventeranno contenitori per veleno ratticida.

Francesca B., Ovada Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.12.13 00:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra il clone di d'alema, Renzi e Civati era meglio Civati. Peccato. Movimento 5S a parte, le primarie del pd sono le uniche cose democratiche accadute a questo paese negli ultimi vent'anni. E a quanto pare anche le uniche costituzionali.
Inutile criticare quando non è opportuno.
Tuttavia Renzi è da vedere, potrebbe essere un clone del nano, geneticamente differente per statura soprattutto morale e culturale, ma anche no. Se solo facesse un decimo di ciò che dice.
Anche vendola sembrava un profeta, poi si è rivelato per quello che è. Lui e gli adepti insediati nelle "alte cariche".
E meno male che la Puglia è governata dalla Sacra corona unità altrimenti avrebbe fatto i danni veri.
In questo paese ormai devastato chiunque possa astenersi dal delinquere è ormai come una botta di cuxo, e siamo messi talmente male che di onestà ne basterebbe solo di quella intellettuale, tanto per riuscire a non far peggio del peggio. E non si dica che non è possibile.

fabio martello Commentatore certificato 10.12.13 00:03| 
 |
Rispondi al commento

NON E' CHE CI PRENDONO SEMPRE PER IL CULO???

Qualche giorno dopo le elezione ho trovato il POST sotto "DOMANDA AGLI ELETTORI in 5 parti.

Vi invito a LEGGERE e guardare non a quello che tutti dicono MA AGLI EVENTI CHE REALMENTE SUCCEDONO.

La prossima campagna sarà fra un FORZA SILVIO più vivo che mai . Un FORZA RENZI (che ha lo stesso programma del primo).
E' un FORZA BEPPE che è si CONTRO TUTTI, ma SERVIRA' DAVVERO' AL POPOLO per cambiarne le SORTI?.

VI INVITO A RIFLETTERE!!!

Simone B., Rimini Commentatore certificato 10.12.13 00:01| 
 |
Rispondi al commento

‘Grillo? Meglio votare Pdl. Io non avrei nessun dubbio. Sceglierei il Pdl e non Beppe Grillo’. Lo dice Marianna Madia, deputata del Pd, alla Zanzara su Radio 24 in diretta da VeDro’, il think net di Enrico Letta.

MADIA - ‘Grillo, i grillini – dice la Madia – hanno dei metodi antidemocratici, sono violenti’. ‘Si’, violenti – prosegue – la violenza non e’ solo quella fisica. Non direi fascisti, ma hanno un modo violento di fare politica e la violenza puo’ anche essere verbale’.

http://www.giornalettismo.com/archives/468319/meglio-votare-pdl-che-beppe-grillo/

UNA DEI DODICI APOSTOLI......

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 09.12.13 23:56| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA x TUTTI (1aParte).

Cari elettori e simpatizzanti del centrosinistra da semplice cittadino che segue come voi le vicende politiche del nostro paese permettetemi di porvi una domanda.
Vi state chiedendo come mai da quando sono terminate le elezioni, Berlusconi si sia limitato ad una sola uscita da “statista” dopo tanta scena rubata e il tanto parlare in campagna elettorale. Perché Monti è completamente scomparso dalla scena. Che dire poi dell’ultima uscita di Goldman Sachs che dipinge il M5S come “interessante novità”?
Questo dovrebbe farvi preoccupare e per chi si pone la domanda proviamo a dare una risposta.
Permettetemi allora di rappresentare il quadro farlo vedere da un’altra angolazione rispetto a come viene normalmente dipinto. Dal momento che noi cittadini-elettori tendiamo ad avere poca memoria, lasciatemi partire da lontano.
Nel 1996, per chi ricorda, vinse le elezioni l’Ulivo di Prodi, europeista convinto, governò il paese con solo 9 seggi di maggioranza di cui 27 di Rifondazione Comunista che ottenne, grazie ad un massiccio effetto mediatico (Mediaset), uno storico risultato elettorale e sostenne il governo grazie ad un patto esterno di desistenza. Il governo durò due anni e mezzo circa, aveva l’appoggio di buona parte della stampa nazionale non in orbita Arcore e di buona parte del salotto buono del paese. Prodi ci portò di fatto in Europa, inverti per la prima volta il rapporto debito/Pil, che passo dal 120% fino arrivare 106%. Prodi dopo i primi obbiettivi centrati pensando che sul carro ci sarebbero rimasti tutti i vincitori, a settembre 1998 pensò bene che il paese fosse pronto per la fase 2, modernizzare il paese e sfruttare l’opportunità che UE rappresentava. Si incominciò a parlare per la prima volta di revisione degli albi professionali, concessioni delle licenze, notai e snellimento della macchina dello stato. Ma soprattutto di liberalizzazioni, attenzione non confondete con dismissioni pubbliche poi realmente avvenute.(vai2)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 09.12.13 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Quante apparizioni tv ha avuto Renzie dalle politiche di febbraio, rispetto a Cuperlo e Civati? La sua vittoria è solo il frutto di una mega operazione mediatica a iniziare dalle TV di stato.per finire in certi TALK show ome piazza pulita. Formigli quando sentì che un tuo ospite spara cazzate il tuo dovere di giornalista è quello di correggere. Un conto è un pensiero, una opinione politica , un altro conto è se si cerca di rovesciare la realtá. Ancora una volta è stato detto che Grillo non sa cosa vuole, prima vuole il Porcellum e adesso il mattarellum. Formigli perchè non gli hai detto che gli unici ad aver appoggiato la mozione Giachetti è stato il M5S. Poi vi lamentate se la gente si è rotta i coglioni di tutta questa farsa architettata da burattinai corrotti. M5S unica vera alternativa.

Carlo A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 23:53| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA x TUTTI (2a Parte).

Per Prodi fu un grosso errore di valutazione, su un punto relativamente banale della riforma delle pensioni, punto che sfido chiunque a ricordarne oggi i contenuti, si apri nel paese una campagna mediatica enorme che portò a demolire la base elettorale della sinistra che abbiamo sempre chiamato “radicale” con il risultato di dividerla. Bertinotti, uomo politico tutta coerenza “duro e puro”, si prese la responsabilità di togliere la fiducia, così che il primo governo realmente di centro-sinistra (ovvero eletto solo da quella base elettorale) ad ottobre già non c’era più. Memorabile fù la sua frase alle camere che diceva “ se occorre governare per fare cose non di sinistra allora e meglio che le faccia la destra”. Prodi fu imbonito e mandato al consiglio d’Europa con i voti di TUTTO il parlamento. A quel punto,l’allora vertice dell’Ulivo fece l’errore STORICO di non tornare subito alle urne e responsabilizzare tutti gli elettori di fronte a tale scelta. Decisero di salvar poltrone e tirare a campare governando con il commissariamento e seggi di Cossiga (per chi non ricorda quello di Gladio) portando a casa solo qualche modesto punto sul tema sociale x narcotizzare la base, vedi abolizione ticket sanitario poi chiaramente reintrodotto dalla destra successivamente. Il risultato fu regalare al paese il decennio berlusconiano di cui oggi vediamo bene gli effetti. Sebbene film e titoli siano sempre diversi, i copioni spesso si assomigliano, cosi veniamo ai giorni nostri.
Caduto Berlusconi, ancora una volta il centrosinistra si fa convincere (da chi?) di non andare alle urne, sebbene una ipotetica coalizione stile foto di Vasto, era data nei sondaggi al 47 %, ma sarà bene diffidare dei sondaggi diremo. Forse non siamo ancora del tutto convinti che si tratti di un’altro errore STORICO ma il tempo parlerà e vedremo. Il momento era effettivamente molto difficile con lo spread a 587 punti ed una lista di obblighi da rispettare che (vai3)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 09.12.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

ALT FERMI TUTTI...

SEMBRA UNA BUFALA........

La bufala della carne di cane commestibile
di Redazione - 09/12/2013 - La «certificazione Europea di commestibilità» non esiste

http://www.giornalettismo.com/archives/1256361/la-bufala-dei-cani/


VEDREMO NEI PROSSIMI GIORNI...
LA NOTIZIA NON E' SOLO SULLA RETE.....

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 09.12.13 23:52| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA x TUTTI (3a Parte).

delineavano una strada molto stretta per qualsiasi governo. Tuttavia quello che è importante è la domanda di partenza. Verso Natale la coalizione di centrosinistra sembrava ancora destinata ad una vittoria facile ma ecco il colpo di scena, dopo un neppur tanto segreto incontro con il mago di Arcore, Monti si candida e di fatto butta in campagna elettorale 14 mesi di sacrifici e dolori degli italiani. Ma come, hanno tolto di fatto le pensioni a tanti italiani che non avranno fortuna di campare oltre i 70 e scopriamo ora che e inutile? Ma allora quale è obiettivo? Chiunque vinca e all’epoca sembrava evidente che sarebbe stato il centrosinistra, dovrà passare sotto il commissariamento e seggi determinanti di Monti (Ma chi c’è realmente dietro Monti?). Così in campagna elettorale non si è parlato d’altro, un accordo che doveva esserci per forza, sarà bene che il paese si prepari in anticipo avranno pensato. Ma se ciò non dovesse bastare nelle settimane prima del voto, mentre i riflettori si spegnevano sui vari processi al nano, ecco confezionato lo scandalo. Nelle settimane cruciali non si parlò che di MPS di Siena, ma vedrete si dimenticherà presto. Ma chiediamoci chi sia stato il vero obbiettivo e p.f. non pensate subito Bersani.
Tuttavia, in questa tornata elettorale ecco l’imprevedibile, tutti i conti vengono incredibilmente sbagliati.
Scrivere la storia a tavolino non sempre riesce. Così il prossimo parlamento presenterà qualcosa di clamoroso. Il blocco sociale che solo per comodità chiamo medio-popolare, quello stesso blocco che pur maggioranza numerica non arriva a rappresentare neppure il 15% della ricchezza totale del paese, si ritrova potenzialmente con la maggioranza assoluta di seggi parlamentari.
Non è mai capitato nella storia repubblicana ed certo neppure in nessun altro paese G8.
Ecco finalmente delinearsi la risposta. Per un imprevisto errore di calcolo è stato lasciato al blocco sociale di cui sopra (vai4)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 09.12.13 23:51| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE SOLDATO BLU TI SEI TOLTO IL CASCO E SEI MIO FRATELLO questo era l'invito accorato di Beppe, mai avrei pensato un giorno di vedermelo rappresentato eppure tutto quello che Beppe aveva previsto si sta avverando ed i partiti si stanno accartocciando da soli..................sperando solo che nel frattempo l'Italia non sia sprofondata.....hasta siempre

liana f., bogliasco Commentatore certificato 09.12.13 23:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA DOMANDA x TUTTI (4a Parte).

la possibilità di tirare un terribile calcio di rigore. Chiedendosi ancora come possa essere stato possibile, gli attori delegati del rimanente (si fa x dire) 85% stanno a guardare se questo calcio di rigore sarà veramente calciato.
Eccoci spiegare Goldman Sachs che definisce una interessante novità in M5S, si vedono bene da attaccare il M5S vedi mai che spostino qualche equilibrio. Tanto sanno benissimo che il M5S, comunque vada la prossima tornata, non sarà mai più così determinate come ora, neppure con il 40%. Ma state pur certi che dietro l’ufficialità avranno già impegnato fior fiore di analisti per capire come sia stato possibile il fenomeno M5S e stanno già trovando l’antidoto perché ciò non accada altrove. Adesso si può tornare hai tempi dei “duri e puri” (ne vedo molti nel BLOG), ci faranno discutere ore ed ore su punti sicuramente importanti ma irrilevanti (per il potere). L’ abolizione dei rimborsi elettorali per esempio, vale davvero la posta in gioco? Troppe cose verranno fuori in futuro, vedrete quanta luce sarà messa su tutte le contraddizioni che ci saranno. Il futuro sarà comunque in salita qualunque scelta si faccia.
Ma la domanda che dobbiamo chiederci è solo una:

VOGLIAMO O NO TIRARE QUESTO RIGORE?

Altro che appoggio solo su rimborsi, legge elettorale o poco altro. Occorre andare tutti insieme in Europa con altre proposte e ridiscutere il fiscal compact che di fatto smartella il modello di stato sociale (europeo) che conosciamo. Si riformi profondamente su basi più libere e solidali questo paese, nessuno e’ riuscito fino ad ora a farlo PERCHE’ A NESSUNO E’ STATO CONCESSO DI FARLO. Pensare davvero che i politici del passato siano stati tutti incompetenti è da ingenui per non dire di peggio. Istituire una banca pubblica che raccolga e faccia credito SOLO all’economia reale e l’impresa più difficile che si possa compiere, pensate lo si possa fare da soli? Si porti a casa riforme che siano davvero (vai5)

Simone B., Rimini Commentatore certificato 09.12.13 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando andremo al governo cambieremo la legge di "getto di sostanze inquinanti" (pene irrisorie come se hai buttato una carta) in "crimini contro l'umanità" e vedrete che in un paio di mesi tutto lo stivale si metta a fare riciclaggio (non dei soldi) al 100%.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.12.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto che tra quelli scelti per la segreteria del partito dal sindaco fantasma condannato in primo grado per danno erariale c'è pure Marianna Madia?
La ricordate? Era quella messa nel partito da Veltroni che quando c'era da votare lo scudo fiscale del ministro Tremonti era in viaggio per il Brasile... cominciamo bene!

Lorenzo M. Commentatore certificato 09.12.13 23:48| 
 |
Rispondi al commento

UNA DOMANDA x TUTTI (5a Parte).

irreversibili che non possono essere cambiate nella prossima legislatura. Se non si farà questo, fra non troppo tempo, si parlerà se sarà ancora sostenibile sanità e scuola pubblica. Non trascorrerà tanto tempo che si dirà quanto sia ingiusto che curare il cancro siano solo coloro che possono permetterselo. Perché una cosa è certa, forse avremo la nuova legge elettorale, toglieranno i rimborsi e l’IMU,(farsi comprare per così poco?) ma quei pochi che rappresentano 85% di cui sopra ritorneranno in gioco più determinati di prima.Badate bene che non parlo di Berlusconi,lui con le buone o con le cattive si farà da parte. Sarà qualcun’altro dal volto più umano,ma non per questo meno determinato. Il prossimo parlamento, scorrendo la lista di chi lo compone sarà, soprattutto grazie al M5S ma non solo, un parlamento di gente comune, sicuramente la più onesta che la storia repubblicana ricordi. Saranno in tanti e non solo in Italia a sperare che questa gente comune se ne vada a casa presto. Solo noi cittadini possiamo evitare che ciò accada.Abbandoniamo per un momento l’oltranzismo dei “duri e puri”, e riflettiamo per un attimo.E’ vero che una parte della nomenclatura del PD è parte del problema, ma è altrettanto vero che l’altra parte e soprattutto il suo elettorato possono essere parte della soluzione.Perché sono nella condizione di poterlo fare vedrete la fine che farà Bersani. L’idea che prima o poi c’è la si può fare da soli è il limite che ha sempre accompagnato i movimenti popolari nella Storia ed è su questo che fa forza il “potere”. Quello che è accaduto con il voto, è quello che si chiama un “cambio di variabile”, abbiamo tutti la possibilità di giocare un'altra partita rispetto ad una campagna elettorale molto stretta oltre che orrenda x contenuti, occorre sostenere coloro che sono nella difficile posizione di decidere se tirare o meno questo rigore.

NON SO SE CE LA FAREMO, MA ALMENO NON AVREMO IL RIMORSO DI NON AVERCI PROVATO

Simone B., Rimini Commentatore certificato 09.12.13 23:47| 
 |
Rispondi al commento

@@@ Dino Colombo:'e allora chi ha votato Renzi?'

Renzi è un prodotto del neoliberismo economico europeo.E' in questo settore che si fa carriera politica oggi, e il furbetto di Firenze l'ha capito da sempre.Detratto un 35% circa di elettori in buona fede e che hanno votato Cuperlo e Civati e un altro 30% della corte personale del Sindaho made in Tuscany,tutto il resto può provenire da personale di determinate case editrici e circoli culturali (compresi quelli sportivi). ;)

Ps - Ti ricordo che Renzi è stato Presidente della Provincia di Firenze e tale provincia (non il Comune) fa all'incirca un milione di abitanti.Da qui proviene una fetta di quella che ho definito la sua 'corte personale'...

ChiaraLuce C. Commentatore certificato 09.12.13 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Oèèè... la codina, le codine vibrano, i sensi (ma quali sensi del c...) le faccine, le testoline si alzano un pochino dal torpore cercando di muoversi un pò per sperare di sentirsi un pochino vive da sopra-vvivere un altro poco...
Allooora... attendere, penare, soffrire, soffrire, soffrire ed attendere ancora ed ancora ed ancora per poi alla fine come la fine di tutte le cose... "morire", per avere dopo, (dopo morte che ci separi o non ci separi... boh) la speranza di un possibile futuristico immaginabile cambiamento dal totale malessere al totale benessere. Sì, ma dopo, dopo, dopo, nell'altro capo del mondo in cui saremmo schiaffati ed in cui finiremmo inesorabilmente tutti quanti, tempo al tempo, che ce ne fotterà se avverrà o non avverrà stò cazzometro di cambiamento che tutti predicano???
Ma, non si finisce mai di apprendere nuove merdacce???
E allora dai, dai, dai che ce la fai anche tu, buttati nel futtisterio generale politicizzato... Fotti, Fotti, Sempre Fotti, Fortissimamente Fotti, Chiunque, Ovunque e Dovunque!!! Senza Fine, Senza Tentennamenti!
E invece...? Chi Tanto, ma che dico Tanto, Tanto, Tanto, anzi meglio Tantissimo e chi Niente, Niente di Niente, ma proprio Niente. Ma che bella sta Lingua, sta nostra Lingua, abbiamo proprio una bella Lingua..., all'anema ra bella lingua...
La Lingua sì è lunga, tosta e lungua, ma il resto, tutto il resto è NIENTE e tutti ci chiamiamo, anzi ci chiamano NESSUNO.
Poi c'è sempre il solito ILLUSO che crede, (per il colpaccio di merda che ha compiuto ai vertici del potere), nella futura RIPRESA.
CHE GRAN COGLIONEEEE!!!
Ahoo, ma chi abbiamo lì... stolti, illusi, pagliacci, merdosi, vigliacchi, traditori eeee, innominabili paurosi di metterci la faccia???
Eeee, se il mondo è retto da sti tipi, se il sistema mondiale si regge su stì figuri, siamo fritti... e che cazzo vuoi sperareee? Nulla, solo il peggio...

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.12.13 23:44| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE ALLA DISINFORMAZIONE.

Purtroppo Letta &Co sono solo alcuni dei tanti SERVI del potere.

Il tema della struttura BANCARIA e di conseguenza di quella finanziaria è la MADRE di TUTTI I NOSTRI PROBLEMI.

Esempio il problema della crisi del lavoro attuale in Europa NON è L’EURO (il cui passo è costato molto) ma la politica della BCE (conseguenza di quella di FED) che tiene un tasso a 1.35 USD.
Se fosse 1:1 ecco che avremmo quello che i fanatici del FUORI dall’EURO e W la LIRA auspicano (PERCHE' CONVIENE SOLO A LORO).

CHIEDETEVI perché non si fa nulla in tal senso e cosi ovvio (basta stampare un po’ di moneta) e perché adesso sono cosi tanti quelli che vogliono smontar l’EURO?

CI PRENDONO PER I FONDELLI.

Perché il M5S non fa un operazione di cultura storica sul tema e ci racconta il problema dagli inizi? (isola Jekyll 1913)

Nessun MEDIA nazionale lo ha mai fatto in un secolo (p.f. CHIEDETEVI PERCHE)
Gli interessi dei vari Rothsch. ecc, in Italia sono tuttora enormi.Inoltre la partita va vista a livello globale (non solo italiana).
Un governo con elementi che solo mettono in dubbio tale sistema non è tollerato (in nessuna parte del mondo).

Perchè anche il M5S non ne parla?

State sicuri che CON o SENZA Euro fra pochi anni la sanità anche in Europa non SARA’ più PUBBLICA. Dopo di chè sarà impossibile tornare indietro…

Dopo Berlusconi abbiamo RENZI grande conquista.
Se si voleva fare una Banca Pubblica che avesse raccolto risparmi privati e finanziato solo il mondo reale (imprese e famiglie come ovvio fare) mi viene da dire che qualche possibilità in più c’era con Vendola e Bersani.

MA GUARDA CHE STRANO, quella parte di mondo retaggio del 1900, oggi è scomparsa e non sarà mai più una minaccia. Ma FORSE è STATA solo una coincidenza in fondo erano così incapaci…

Il nostro Domani si chiamerà Forza SILVIO, BEPPE e RENZI.
Auguri a Tutti

Guardate

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=AsoYXIDVQQw

Simone B., Rimini Commentatore certificato 09.12.13 23:43| 
 |
Rispondi al commento

I cinesi, gli indonesiani e altri popoli di NON-LO-DICO-altrimenti-mi dite-razzista, questi popoli mangiano i cani.
In Italia NO.
Avete capito che c'è qualcuno che ci vuole togliere le nostre radici culturali?
Vi toglieranno anche i peli dal culo.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 09.12.13 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando andremo al governo faremo come fecero i fascisti, statalizzazione della banca e confisca delle quote dei privati, per decreto.
E quando diranno che non è giusto diremo: quando ve li hanno regalati scippandoli allo Stato era giusto. E poi, c'è la crisi; è colpa della crisi. Non lamentatevi.

F. Masciullo, daGrottaglie Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.12.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento

A leggere e conoscere tutto quello che avviene in Italia sulla pelle dei poveri cittadini c'è solo da sentirsi raggelare il sangue nelle vene. Speriamo che arrivi presto la primavera altrimenti moriremo assiderati! Avv. Claudio Cagnoli

claudio cagnoli 09.12.13 23:37| 
 |
Rispondi al commento

carne di cane congelata in arrivo dalla CINA............

QUESTA E' INTEGRAZIONE.......!!!!!!!!


:(

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 09.12.13 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Carne di cane?
Non la voglio.
Io voglio che tutte le comunità italiane preservino il loro patrimonio.
La lingua Sarda, quella Siciliana, quella Trentina eccetera.
La carne di cane in Italia io non la voglio.

Ivan I., Genova Commentatore certificato 09.12.13 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Che il Sacco non fosse di ...manni lo avevamo capito da un pezzo (di manni).
Ma qui, se ho ben inteso, siamo di fronte ad un raggiro a scapito dei Cittadini che fa sembrare Berlusconi uno che ha rubato un paio di caramelle...

Wendy Carnemoll, Roma Commentatore certificato 09.12.13 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Italiani ...... che popolo di imbecilli che siamo.
Una parte della popolazione crede ancora alle cacchiate di Berlusconi, una parte è convinta di essere andata a votare alle primarie (la Democrazia.... che grande cosa peccato che era tutta una farsa)per scegliere il suo segretario ed ha pagato pure per farlo e c'è un parte che non si interessa di nulla e magari pensa solo ed esclusivamente alla sua squadra di calcio. Con un popolo così non c'è speranza, possono farci di tutto tanto non reaggiremo.

rocco rocca, roma Commentatore certificato 09.12.13 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato ai Carabinieri e ai Poliziotti che leggono questo Blog

Voglio riportare alcuni passaggi di un post scritto da Beppe un anno fa, nel novembre 2012.

“Togliti il casco e abbraccia chi protesta, cammina al suo fianco. Unisciti alla guerra”. Beppe Grillo dal suo Blog si rivolge al “soldato blu”, i poliziotti coinvolti negli scontri di mercoledì con studenti e operai, e li invita a “un atto rivoluzionario”. Il portavoce del Movimento a 5 Stelle fa riferimento alla celebre “Lettera agli studenti”, di Pier Paolo Pasolini, scritta in occasione degli scontri di Valle Giulia del ’68.

E poi prosegue così:

“Loro non tengono vergogna, tu forse sì. Lo spero. Soldato blu, tu hai il dovere di proteggere i cittadini, non il Potere. Non puoi farlo a qualunque costo, non scagliando il manganello sulla testa di un ragazzino o di un padre di famiglia. Non con fumogeni ad altezza d’uomo. Chi ti paga è colui che protesta, e paga anche coloro che ti ordinano di caricarlo. Paga per tutti, animale da macello che nessuno considera e la cui protesta, ultimo atto di disobbedienza civile, scatena una repressione esagerata”.

“Soldato blu ci hanno messi uno contro l’altro, non lo capisci?"


Ancora troppi disinformati in italia..è difficile vincere contro i media. qui dobbiamo cambiare strategia o alle prossime elezioni vince renzie

gianlu grillo (grillocr), trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIULP, sindacato polizia: abbiamo tolto il casco in segno di solidarietà e condivisione | Imola Oggi
www.imolaoggi.it

9 dic – Quanto accaduto a Torino, a Genova e in tutte le altre città, nonostante i soliti delinquenti professionisti del disordine che hanno dato sfogo alla loro indole criminale e violenta, senza però riuscire a separare il “Paese” (cittadini e poliziotti), merita un plauso a tutti quei colleghi di...

Mr Worf ., VG Commentatore certificato 09.12.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Il 40% o più che non vota.....
Il più grande partito, il più grande consenso!!!
Chi vorrà, cavalcherà la tigre.
Vedo con piacere che noi non la cavalchiamo.
NOI siamo l'ultimo UOMO rimasto sulla terra.
Al nostro fianco ci sono 2 felini che che ci aiutano,
ci parliamo telepaticamente...ci aiutiamo a vicenda

Daniele B., Tarcento Commentatore certificato 09.12.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei mettere la cosa diversamente...

CHE IMPORTANZA HA PER I FREQUENTATORI DEL BLOG UNA VOTAZIONE MADRE DI BROGLI?

E LA CONSAPEVOLEZZA CHE UN'ELEZIONE TRUCCATA CHE INTERESSA L'INTERA NAZIONE EQUIVALE A UN VERO E PROPRIO COLPO DI STATO?

VISTO CHE QUELL'ELEZIONE INCIDERA' SUL FUTURO DEI DESTINI DI MILIONI DI PERSONE?

Aiutino per gli ignoranti (che ignorano la gravità della cosa...)

"Un colpo di Stato consiste in un atto(...) illegale, posto in essere e diretto a provocare un cambiamento di regime.(o a impedirlo....ndr)

Esso include l'improvvisa deposizione extragiudiziale di un governo (o la mancata sua nascita...ndr) per sostituire il governo (mai nato a causa dei brogli...ndr) con un altro corpo, sia esso civile o militare.

Un colpo di Stato riesce se l'usurpatore stabilisce la propria POSIZIONE DOMINANTE e il governo (che dovrebbe nascere dal leggittimo voto popolare...ndr)non riesce a sventare il consolidamento del suo potere"

Alla luce di quanto sopra i lettori del blog quanta importanza danno ai brogli elettorali?

MOLTA

NESSUNA

"NON ROMPERE IL CAZZO CO' STE FREGNACCE"

Dino Colombo Commentatore certificato 09.12.13 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NOTTE STELLATA BLOG!

ema dell (ema dell) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Talvolta dal macellum, dal porcellum, dal mattarellum, dal "mi manda chiiii???" dalla monnezza che ci sommerge tutti in un impasto minestroico generalizzato e politicizzato, ed anche strizzato, qualcuno malconcio e scassato riesce a far capolino fuori dallo "scasso" e, pur essendo in realtà un vermiciattolo insignificante, si atteggia a gran mugnaio dei mugnai come la pulce che esce sbiancata dalla farinata già putrida ed inquinata.
E così uno esce e subito finisce nel precipizio, poi dal mare di monnezza ne sce un secondo e poi un altro ed un altro pure e, nonostante tutti finiscono nel precipizio, altri fessacchiotti li seguono nel loro triste destino.
"Surk cummoglia surk, ma l'ultimo rimmane sempe scupierto"
Oggi manco 'o surk si riesce a cummogliare cchiù, la schifezza appare sempre più palese e tutto è scupierto... qualcuno dirà: "Ma ciò è buono!"- Sì, ma quanno tutt'è munnezza ed è a cielo aperto, cummigliata o scupierta, sempe munnezza è.
Ogni giorno nuove stronzate, nuove fesse-rie nuove cazza-te da politici e non, da in carica e non, dai "vivi" per modo di dire e non. Merda dalla merda e nella merda. Merda su, merda giù, merda a destra, merda a sinistra, merda al centro e merda anche... dove la vulete adesso la merdaaa??? Sì, sta anche lì, dinto a chillu posto, nta f... e chella llà..., sìììì, ve la preparano anche ndurata, ntunata e frittarella...
Giorno verrà, presago il cor mel dice... saranno scoperti e messi alla berlina.
Sì, ma chi, dove, quando???
Ahhhh! - la macchinetta rotta s'è un pò riparata, ma fino a quando reggerà... tra un secondino si sfascerà tutto ed il ciclo ricomincerà...
Ahhhh!... Ma per lo meno mi sono un pochino sfogato.
Sfogato, sfuocato, e a che cazzo serve? Se nulla cambia, anzi in peggio sempre cambia, a che cazzo serve sfogarsi e gridare forte forte talvolta a squarciagola ed anche in modo ripetitivo tutta la rabbia che ti esce da tutto il corpo???
Che ti rimane dopo???
Si rompe tutto, cade, si sfascia e ti rompe il c...-

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.12.13 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe dobbiamo organizzarci

Se mercoledì passa la fiducia, come penso, dobbiamo scendere tutti in piazza a Roma insieme ai forconi

Tutti, deputati, senatori, militanti, simpatizzanti, insieme ai poveri cristi che stanno manifestando in queste ore.

Il m5s non deve lasciare sole queste persone, facciamoci sentire Beppe.

Sit-in pacifico davanti alle istituzioni insieme al popolo, organizziamoci hanno bisogno di noi!

Luca P., Roma Commentatore certificato 09.12.13 22:55| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

TUTTI A CASA SENZA SE SENZA MA!1!

Maury P. Commentatore certificato 09.12.13 22:55| 
 |
Rispondi al commento

A forza di esportare democrazia
Se la ritroveranno in casa

Grillo...è solo un preveggente, anzi togliamo pure il "solo"

Si spenderanno molte vite, poche, in rapporto a quelle spese per glorificare la bestia.

L' uomo scoprirà l' immortalità, in barba all' immoralità.

Viva l' italia? Viva la libertà? ..... N O !
VIVE la vita!

Daniele B., Tarcento Commentatore certificato 09.12.13 22:47| 
 |
Rispondi al commento

"L'ultima volta che un poliziotto
si è tolto il caso
davanti alla folla agitata
era il tributo live
dei Village People."

Rubada spudoratamente dalla pagina fb Kotiomkin.

Sari R., Finlandia Commentatore certificato 09.12.13 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Sari Finlandia?


Randagio è l'eroe :))

Alfredo Ercole, mjlano Commentatore certificato 09.12.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei capire qualche cosa di più, sulle proteste di oggi nelle piazze.
C'è qualcosa che non mi piace. A parte che ieri, esponenti di gruppi di estrema destra, avevano dato il loro appoggio,oggi in alcune piazze si sono visti saluti romani e a Torino frange di ultras hanno creato i disordini.
Sicuramente ci sono cittadini, veramente arrabbiati che protestano, ma l'organizzazzione di tutto simultaneamente, non può essere improvvisata.
In quanto ai polizziotti che si tolgono il casco, non l'ho mai visto alle manifestazioni pacifiche, alle quali ho partecipato in questi anni. Visto che è capitato a Torino, chissà se sono gli stessi, che pestavano anziani e persone inermi alcuni anni fà di notte nel campeggio di Venaus, o rincorrevano dei ragazzi inermi nei bar di Susa sfondando le vetrine?
Caduto Berlusconi, le piazze si scaldano, strano!

adriano 09.12.13 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Più in basso si va,

più la fame ci contorce lo stomaco,

più ci fanno del male,

più ci tolgono i diritti, cresceranno malcontenti.

Il popolo dirà BASTA allora saranno caz zi per tutti, nessuno

escluso.

A quel punto chi prenderà in mano la situazione?

Marcovinicio d., milano Commentatore certificato 09.12.13 22:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.striscialanotizia.mediaset.it/video/videoextra.shtml?18664

Franz M., Everywhere Commentatore certificato 09.12.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

L'INCONSISTENZA- LA SCATOLA VUOTA- CHE AFFASCINA ANCORA UNA VOLTA GLI ITALIOTI.
UN PAESE CONDANNATO ALLIMOBILISMO, SI SONO FRAGATI I SOLDI, HANNO RUBATO, MENTITO,BEFFEGGIATO GLI ITALIANI, NONOSTANTE TUTTO CIO' -PAGANO DUE EURO - X FARSI RIINCULARE, X GIOIRE CON L'ILLUSIONE, CHE UNO STRONZO CONTA FROTTOLE AMBIGUO,ARRIVISTA, AMBIZIOSO,VOMITA CAZZATE, IERI HA NOMUNATO IL MOV- 5 ******- DICENDO LE MAIALATE CHE DICONO TUTTI-

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 09.12.13 22:31| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Questo è un fatto troppo importante perché passi nel silenzio. Ragazzi parlatene, fatelo sapere a tutti.
L'ennesima riprova che letta (nipote di suo zio) da "buon" politicante continua a perseguire gli obiettivi della BCE.
Di renzi (alter-ego del berlusca) non me ne importa niente ma della manifestazione voglio parlare.
Si deve andare avanti ad oltranza e tutti i servizi devono aderire. TUTTI!
Questo è l'inizio della nostra rinascita. CORAGGIO ITALIANI FACCIAMO VEDERE CHI SIAMO
E RIVOLUZIONE SIA!
CI VEDIAMO IN PIAZZA DOMANI

Irene M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 09.12.13 22:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori